Sostieni il sito, dona con PayPal

Clicca qui per contattarci! 
18 Novembre 2017 FAQ  ::  Elenco/PDI Distributori  ::  Mappa Distributori  ::  Prove  ::  Installatori  ::  Galleria  ::  Forum  ::  MetAnnunci  ::  Contatti   Entra o Registrati
https://www.AUTOparti.IT
X3Energy SpA 
Dinamica Ecoservizi 
www.TuttoAutoRicambi.it
Menu di navigazione
Sostieni il sito
I nostri gadgets
Fai una donazione e ordina i nostri gadgets!


I nostri volantini
Scarica, stampa e diffondi i nostri volantini!



Metti il nostro banner sul tuo sito! Copia e incolla il codice e poi...faccelo sapere.
Links e Downloads
  Links totali:410
  Categorie: 19
  Click: 272247

  File totali: 335
  Categorie: 15
  Downloads: 499078
  Traffico:  884.96 Gb

Ultimi Links
 1: Video - Inaugurazione dell'impianto GNC di Endesa France a St. Etienne in Francia
 [ Click: 8 ]
 2: Video - Il sistema LNG nei camion Volvo 2018
 [ Click: 28 ]
 3: Video - Il nuovo truck Volvo FH LNG a metano liquido
 [ Click: 25 ]

Links più cliccati
 1: Mappa aggiornata di incentivi ed agevolazioni, statali e locali
 [ Click: 33953 ]
 2: Dossier metano di Automobilismo - II parte
 [ Click: 9408 ]
 3: Metauto Magazine: Doblò NP 1.4 T-jet
 [ Click: 5792 ]

Ultimi Downloads
 1: Manuale d'uso e manutenzione Opel Astra K, incluse versioni a metano
 [ Prelevamenti: 173 ]
 2: D.Lgs. 16.12.2016, n. 257 - Recepimento direttiva Dafi - Allegato III - Quadro strategico nazionale
 [ Prelevamenti: 365 ]
 3: Circ. Min. 30.11.2016, prot. 26752-Div3/H: Bombole CNG4 - Revisione presso le officine private
 [ Prelevamenti: 365 ]

File più scaricati
 1: Confronto costi gestione auto a metano, gpl, benzina e gasolio
 [ Prelevamenti: 68899 ]
 2: Calcolo autonomia in base alla capacità installata
 [ Prelevamenti: 60207 ]
 3: Listino prezzi impianti 2006
 [ Prelevamenti: 19124 ]
Flussi RSS
rss Notizie
rss Forum
rss Downloads
rss Links
rss Annunci

CARBURANTI ALTERNATIVI, IMPIANTI GPL-METANO. PREOCCUPAZIONE PER FUTURO SETTORE
Tecnica e installazioneSi è riunito il 9 ottobre 2017 a Modena, per la prima volta, il coordinamento dei delegati Fiom delle aziende del settore dei carburanti alternativi e degli impianti gpl-metano che vede impegnate le strutture Fiom di Cuneo, Reggio Emilia, Brescia, Vicenza, Bologna e Cesena, sui cui territori sono presenti stabilimenti delle due grandi multinazionali presenti in Italia e leader mondiali del settore: il gruppo Westport-Fuel System, già oggetto di fusione nel 2016, e il gruppo Landi Renzo.

Il coordinamento ha espresso forte preoccupazione per la salvaguardia dei livelli occupazionali degli stabilimenti e per il futuro del settore che attualmente occupa quasi 2.000 dipendenti con un indotto stimabile in altri 2.000 lavoratrici e lavoratori.



Il settore, pur in assenza di sviluppo di ibrido ed elettrico, rappresenta per l'Italia una eccellenza da preservare. Il 13,4% delle nuove immatricolazioni – 200 mila veicoli ogni anno – ci pone al secondo posto tra i paesi europei per veicoli ad impianti con carburanti alternativi, gran parte dei quali proprio a gpl e metano, per un totale che ad oggi rappresenta oltre l'8% dei veicoli circolanti nel nostro paese (per un totale di oltre 3 milioni di veicoli).

Dopo la chiusura a luglio dello stabilimento Omvl di Padova del gruppo Westport-Fuel System con il licenziamento di 60 dipendenti, è arrivato l'annuncio del piano industriale del gruppo Landi Renzo che prevede 150 esuberi totali, 70 dei quali alla Lovato Gas di Vicenza per la quale è già stata aperta una procedura di mobilità e altri 79 esuberi derivanti dalla fusione per incorporazione della Aeb con la Landi Renzo spa. Il piano prevede inoltre la delocalizzazione delle produzioni in Iran, Polonia e India.

Come Fiom-Cgil riteniamo inaccettabile questo stillicidio di aziende del settore e siamo mobilitati ad ogni livello per coinvolgere il territorio e le istituzioni di Vicenza e Reggio Emilia affinché non vada lentamente disperso quello che rappresenta un vero e proprio patrimonio di competenze e saperi che colloca il nostro paese tra i leader mondiali del settore. Al tempo stesso ribadiamo la necessità di un intervento del governo e l'apertura di un tavolo sul settore automobilistico che affronti le problematiche e le prospettive dell'automotive in modo complessivo, sia dal punto di vista industriale che da quello occupazionale, affinché il nostro paese sia attore protagonista delle grandi trasformazioni globali cui stiamo andando incontro piuttosto che soggetto passivo di un possibile smantellamento produttivo di settori industriali strategici, dove peraltro siamo leader mondiali, come quello dei motori a carburanti alternativi.

Nota: (Fonte: Fiom-Cgil/Ufficio Stampa)
Inserito Friday 27 October 2017 da mdlbz
 
Links Correlati
· Altre notizie in Tecnica e installazione
· Notizie pubblicate da mdlbz


Articolo più letto relativo a Tecnica e installazione:
PEUGEOT 307 1.4 16V - IMPIANTO TARTARINI AUTO

Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente

Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON abilitati per gli ospiti, registrati

Re: CARBURANTI ALTERNATIVI, IMPIANTI GPL-METANO. PREOCCUPAZIONE PER FUTURO SETTORE (Voto: 1)
da ptprince Friday 27 October 2017
(Info Utente )
Questo è ciò che ci si può attendere in uno Stato dove motorizzazione e ministero sembrano attivamente impegnati ad ostacolare le trasformazioni. Un esempio? Metanizzare una prius contravverrebbe una circolare emessa da un funzionario che, evidentemente, ben farebbe a ricorrere all'APE (non Piaggio, l'anticipo pensionistico).
Idem la sostituzione di componenti OEM con le nostre ben più pregiate componenti italiane.

Cadi costruttori, per una volta fate sano lobbismo e rompete i maroni giusti...


:: fisubsilver shadow phpbb2 style by Daz :: PHP-Nuke theme by coldblooded (www.nukemods.com) ::