Sostieni il sito, dona con PayPal

Sostieni il sito, dona con PayPal

18 Dicembre 2017 FAQ  ::  Elenco/PDI Distributori  ::  Mappa Distributori  ::  Prove  ::  Installatori  ::  Galleria  ::  Forum  ::  MetAnnunci  ::  Contatti   Entra o Registrati
https://www.AUTOparti.IT
X3Energy SpA 
Dinamica Ecoservizi 
www.TuttoAutoRicambi.it
Menu di navigazione
Sostieni il sito
I nostri gadgets
Fai una donazione e ordina i nostri gadgets!


I nostri volantini
Scarica, stampa e diffondi i nostri volantini!



Metti il nostro banner sul tuo sito! Copia e incolla il codice e poi...faccelo sapere.
Links e Downloads
  Links totali:416
  Categorie: 19
  Click: 273396

  File totali: 335
  Categorie: 15
  Downloads: 500414
  Traffico:  887.72 Gb

Ultimi Links
 1: Video - Posa serbatoio criogenico dell impianto LNG/L-CNG in costruzione a Brembate BG - Via Orobie
 [ Click: 27 ]
 2: Video - Presentazione impianto L-CNG di Casatenovo-LC
 [ Click: 28 ]
 3: Video - Opel Astra K Sports Tourer 1,4 EcoM Turbo
 [ Click: 85 ]

Links più cliccati
 1: Mappa aggiornata di incentivi ed agevolazioni, statali e locali
 [ Click: 33988 ]
 2: Dossier metano di Automobilismo - II parte
 [ Click: 9435 ]
 3: Metauto Magazine: Doblò NP 1.4 T-jet
 [ Click: 5822 ]

Ultimi Downloads
 1: Manuale d'uso e manutenzione Opel Astra K, incluse versioni a metano
 [ Prelevamenti: 209 ]
 2: D.Lgs. 16.12.2016, n. 257 - Recepimento direttiva Dafi - Allegato III - Quadro strategico nazionale
 [ Prelevamenti: 370 ]
 3: Circ. Min. 30.11.2016, prot. 26752-Div3/H: Bombole CNG4 - Revisione presso le officine private
 [ Prelevamenti: 403 ]

File più scaricati
 1: Confronto costi gestione auto a metano, gpl, benzina e gasolio
 [ Prelevamenti: 69023 ]
 2: Calcolo autonomia in base alla capacità installata
 [ Prelevamenti: 60308 ]
 3: Listino prezzi impianti 2006
 [ Prelevamenti: 19130 ]
Flussi RSS
rss Notizie
rss Forum
rss Downloads
rss Links
rss Annunci

DOPO MERCEDES, ANCHE VOLVO SI CONGEDA DEFINITIVAMENTE DALLE AUTO A METANO
I veicoli a metano di serieNell'estate del 2018 Volvo Cars terminerà la produzione di auto che possono essere convertite a biogas (biometano), versioni definite «bi-fuel». L'annuncio arriva nella stessa settimana in cui Volvo ha annunciato di puntare gradualmente sull'elettrificazione della propria gamma (decisione peraltro pure criticata in quanto, a leggere meglio le intenzioni di Volvo - molti media non l'hanno fatto e hanno preso una sonora cantonata… - le correnti versioni a benzina e diesel saranno comunque vendute per un «periodo di transizione» fino al 2024 e inizialmente saranno offerte auto mild-hybrid, n.d.t.).

«La domanda di auto bifuel in Svezia è molto limitata. Recentemente abbiamo detto che abbiamo l'intenzione di andare avanti con vetture ibride e auto elettriche pure", ha affermato l'addetta stampa di Volvo Annika Bjerstaf.


La V90 2.0 T5 bifuel, di fatto l'ultimo modello a metano prodotto in 'after-market di fabbrica' assieme alla V60 da parte di Westport a Torslanda. Nell'estate 2018 cesserà definitivamente la produzione. (foto da twitter.com/TerkaPalffy)


Le auto a biometano sono, dopo le auto elettriche, quelle più ecologiche e le auto che possono funzionare «con la spazztura» hanno riservato a Volvo molta attenzione. Ma le vendite di Volvo a biometano in Svezia, sono solo circa l'uno per cento e la maggior parte sono utilizzate come taxi.

Altre auto a biometano hanno anche avuto problemi con le bombole (si tratta del caso Volkswagen che ha fatto clamore per una Touran che poi ha portato ad un richiamo totale di vetture VW a metano a livello europeo, n.d.t.) e la quota di auto «green» in Svezia è diminuita.

Westport è l'unica azienda a convertire auto Volvo in Svezia. «Certo che è negativo quando uno dei nostri clienti prende una tale decisione, ma vediamo un futuro luminoso per il biometano in quanto è il combustibile più pulito possibile dal punto di vista del ciclo di produzione», dice Anders Johansson, a.d. di Westport in Svezia.

Johanna Grant, presidente della «föreningen Gröna bilister« (Green Car Association) in Svezia, si rammarica del fatto che Volvo Cars stia lasciando il biometano alle spalle. Secondo lei è sciocco terminare con tecnologie ecocompatibili già presenti sul mercato e dove vi è un'infrastruttura funzionante.

«Molto denaro pubblico e privato è stato investito nel biometano in Svezia» dice Markus Wråke, presidente dell'istituto di ricerca energetica Energiforsk . «Sarebbe un peccato visto che abbiamo avuto la stessa questione con l'etanolo e abbiamo ingannato i consumatori a comprare qualcosa che poi non c'era».

Volvo ha sia una grande parte del mercato che un significato simbolico in Svezia. Nel contempo ci sono aziende che stanno investendo nel biometano e a lungo termine il biometano è la scelta migliore per i trasporti pubblici. «Ma se ci si sfila dal mercato affermando che non c'è un mercato per le auto a biometano, il rischio è che scompaiano definitivamente dal mercato», conclude Markus Wråke.


Lo schema ormai storico della Volvo S60 bifuel di serie prodotta nella prima parte degli anni 2000 con motore 2.4 e 140 cv e che era identico anche per la V70 e S80 bifuel. (foto da www.media.volvocars.com)


(red. MA) Annotazione finale a tale articolo: c'è chi crede ancora alle auto a metano (vedasi il gruppo VW e, ultimamente, anche Opel, mentre su FCA il giudizio è sospeso da tempo), rimarrà da vedere se il caso delle bombole arrugginite non abbia compromesso del tutto l'immagine della casa di Hannover e delle auto a metano in generale sul mercato svedese.

Appare davvero singolare che, dopo la fine della produzione delle Volvo a metano di serie in epoca Ford (S60/V70/S80), si siano prodotte le versioni bifuel delle S60 e V70, quest'ultima sostituita di recente dalla V90, in versione after-market di fabbrica subito fuori dalla linea di montaggio che, però, non sono mai arrivate né sono state mai offerte sui principali mercati di auto a metano in Europa come quello italiano e germanico. Scelte commerciali, sarà, che hanno privilegiato solo le versioni a gasolio e che non abbiamo mai compreso, fino alla notizia di cui sopra.

Si tenga pure conto che anche nel settore del trasporto pubblico Volvo è uscita dal mercato dei bus a metano quando fu introdotta la norma anti-inquinamento Euro 6 privilegiando solo i bus ibridi-gasolio. Lo spazio lasciato libero, beninteso, è stato prontamente occupato da altri produttori considerata la spinta all'utilizzo del biometano. E ciò potrebbe capitare anche nel settore delle auto.


Nota: (Fonte: www.svd.se/traduzione mdlbz - redazione metanoauto.com ©)
Inserito Wednesday 19 July 2017 da mdlbz
 
Links Correlati
· Altre notizie in I veicoli a metano di serie
· Notizie pubblicate da mdlbz


Articolo più letto relativo a I veicoli a metano di serie:
DUE ANNI CON LA PASSAT VARIANT 1.4 TSI ECOFUEL DSG

Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente

Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON abilitati per gli ospiti, registrati

Re: DOPO MERCEDES, ANCHE VOLVO SI CONGEDA DEFINITIVAMENTE DALLE AUTO A METANO (Voto: 1)
da mv1959 Thursday 20 July 2017
(Info Utente )
Bisogna comunque dire che la "presenza" di Volvo nel mercato delle auto CNG è sempre stata di numeri irrisori. In Svezia il CNG non prende piede perchè là COSTA PIU' DELLA BENZINA!!! Se il prezzo di vendita fosse almeno la metà della benzina o gasolio, e se venisse offerta una buona scelta di auto a metano, vedi quanti automobilisti ci si butterebbero! Questo non viene mai sottolineato negli articoli :-)



Re: DOPO MERCEDES, ANCHE VOLVO SI CONGEDA DEFINITIVAMENTE DALLE AUTO A METANO (Voto: 1)
da mdlbz Thursday 20 July 2017
(Info Utente )
La cosa è nota. In Svezia non danno incentivi per la produzione di biometano, da qui i prezzi alti alla pompa.

Le aziende che usano auto CNG hanno però sgravi fiscali per cui l'uso di fatto viene incentivato in modo indiretto. Il modello pare funzionare e, come scritto, si dovrà vedere se ci sarà altro concorrente che riuscirà ad occupare lo spazio che verrà lasciato libero da Volvo, ad esempio con le nuove Audi A4 e A5 g-tron.



Re: DOPO MERCEDES, ANCHE VOLVO SI CONGEDA DEFINITIVAMENTE DALLE AUTO A METANO (Voto: 1)
da ak Thursday 20 July 2017
(Info Utente )
V90 bifuel con bombolame di cartapesta nel bagagliaio... praticamente un catamarano con uno stupendo baule inusabile e con grossi problemi di collaudo ogni 24 mesi.
Non ne sentiremo la mancanza!



Re: DOPO MERCEDES, ANCHE VOLVO SI CONGEDA DEFINITIVAMENTE DALLE AUTO A METANO (Voto: 1)
da mdlbz Friday 21 July 2017
(Info Utente )
da mv1959 Friday 21 July 2017
Parliamo di un prezzo medio del metano di 1.84 euro al Kg!!! hai voglia a fare gli sconti sull'iva all'acquisto e tasse automobilistiche!!! scommetti che se lo vendessero a 0.95 come in Italia in 10 anni arriverebbero a 100.000 auto cng circolanti? più flotte e autobus? Il fattore determinante per la diffusione del metano pèer auto, da sempre, è stata la grande convenienza economica. Se questa non c'è, il metano sparisce :-)


Guarda che il prezzo del metano è concorrenziale con la benzina. 1,84 € al kg sembra un prezzo fuori di orbita, ma calcolando il prezzo equivalente (1 kg di metano = 1,5 litri di benzina) si arriva a 1,233 €/l visto che la super in Svezia viene venduta attualmente a 1,346 €/litro, il metano risulta più conveniente. Diviene perdente con il confronto con il gasolio (venduto a 1,345), visto che il litro equivalente arriva a 1,415 €/litro.

Se non si fanno questi calcoli relativi al contenuto energetico (1,5 litri di benzina super e 1,3 litri diesel relativo alle autovetture, per camion e bus il discorso cambia), un prezzo alto rischia di essere fuorviante.


:: fisubsilver shadow phpbb2 style by Daz :: PHP-Nuke theme by coldblooded (www.nukemods.com) ::