Sostieni il sito, dona con PayPal

Sostieni il sito, dona con PayPal

28 Aprile 2017 FAQ  ::  Elenco/PDI Distributori  ::  Mappa Distributori  ::  Prove  ::  Installatori  ::  Galleria  ::  Forum  ::  MetAnnunci  ::  Contatti   Entra o Registrati
La app di Metanoauto per smartphone Android 
X3Energy SpA 
www.TuttoAutoRicambi.it
Menu di navigazione
Sostieni il sito
I nostri gadgets
Fai una donazione e ordina i nostri gadgets!


I nostri volantini
Scarica, stampa e diffondi i nostri volantini!



Metti il nostro banner sul tuo sito! Copia e incolla il codice e poi...faccelo sapere.
Links e Downloads
  Links totali:386
  Categorie: 19
  Click: 265774

  File totali: 337
  Categorie: 15
  Downloads: 501026
  Traffico:  875.65 Gb

Ultimi Links
 1: Video - Servizio di Reteveneta TG Padova sul distributore L-CNG all'interporto merci
 [ Click: 34 ]
 2: Video 3D interattivi sui bus a metano/biometano di Nantes - Francia
 [ Click: 15 ]
 3: Francia - Presentazione del progetto del distributore di biometano a Mortagne-sur-Sèvre
 [ Click: 20 ]

Links più cliccati
 1: Mappa aggiornata di incentivi ed agevolazioni, statali e locali
 [ Click: 33733 ]
 2: Dossier metano di Automobilismo - II parte
 [ Click: 9255 ]
 3: Metauto Magazine: Doblò NP 1.4 T-jet
 [ Click: 5639 ]

Ultimi Downloads
 1: D.Lgs. 16.12.2016, n. 257 - Recepimento direttiva Dafi - Allegato III - Quadro strategico nazionale
 [ Prelevamenti: 255 ]
 2: Circ. Min. 30.11.2016, prot. 26752-Div3/H: Bombole CNG4 - Revisione presso le officine private
 [ Prelevamenti: 209 ]
 3: Opel Combo 1,6 ecoM - Manuale d'Uso MY2011
 [ Prelevamenti: 71 ]

File più scaricati
 1: Confronto costi gestione auto a metano, gpl, benzina e gasolio
 [ Prelevamenti: 68112 ]
 2: Calcolo autonomia in base alla capacità installata
 [ Prelevamenti: 59701 ]
 3: Listino prezzi impianti 2006
 [ Prelevamenti: 19055 ]
Flussi RSS
rss Notizie
rss Forum
rss Downloads
rss Links
rss Annunci

'LNG VALTELLINA LOGISTICA SOSTENIBILE', NUMERI LUSINGHIERI PER IL SUO PRIMO ANNO
Metano e ambienteDal primo aprile 2016 sono già oltre un milione i chilometri percorsi, per l’esattezza 1.352.660. Statistiche alla mano - sempre verificabili direttamente sul sito www.progettolng.com - il progetto ideato e voluto dal Gruppo Maganetti in collaborazione con Levissima (Gruppo San Pellegrino), e Ghelfi Ondulati Spa di strada ne ha già fatta parecchia.

Al di là dei chilometri effettivi che i 19 Iveco, ad oggi immatricolati e in circolazione, hanno coperto, il progetto presenta una serie di interessanti indici e valori a conferma della sua stessa validità.



È, infatti, possibile stimare che, sempre dal primo aprile 2016, siano stati risparmiati oltre 4.800 chilogrammi di pneumatici e questo grazie al sistema messo a punto da un partner tecnologico d’eccezione quale Michelin. Grazie al programma Remix è possibile prolungare la vita sia dello pneumatico che della sua carcassa limitando così notevolmente la quantità di rifiuto.

Con questo mirato protocollo non solo si verificano gli pneumatici ma si ottimizza anche il consumo di carburante. Rispetto all’inquinamento, invece, in appena poco più di 1 anno, il Progetto LNG ha fatto segnare un - 26% di emissioni di anidride carbonica, - 51% di ossidi di azoto e - 95% di polveri sottili.

Numeri importanti anche sul fronte dei rifornimenti di metano liquido effettuati presso la nuovissima stazione di Gera Lario inaugurata lo scorso 7 novembre 2016 ma in funzione già dal 13 di settembre dello stesso anno. Ad oggi sono stati erogati 170.000 chili di metano liquido.

A beneficiare di questo vero e proprio green hub non sono stati solo i veicoli della flotta LNG. Il progetto “LNG, Valtellina Logistica Sostenibile”, dunque, continua a crescere tanto che entro fine aprile metà maggio di quest’anno la flotta conterà complessivamente 36 veicoli: 12 Iveco Stralis 330 LNG e 24 Iveco Stralis 400 NP, alcuni di questi ultimi sono già attivi. Oltre a crescere, questa iniziativa convince tanto da aver incassato l’attenzione e il plauso della principale associazione ambientalista d’Italia.



Lo scorso febbraio, infatti, i referenti del progetto sono stati ospiti in veste di relatori alla conferenza nazionale organizzata da Legambiente “La nuova frontiera del Biometano, sviluppo, prospettive e opportunità per la lotta ai cambiamenti climatici e l’economia circolare in Italia”, che si è tenuta presso il CNR di Bologna.

Nel caso del Progetto LNG etica e business, dunque, non solo convivono pacificamente ma efficacemente e proficuamente. La strada è più che tracciata e si lavora senza sosta per implementare un’iniziativa che ha l’obiettivo di andare ben oltre quello che è l’attuale ambito di interesse, ovvero quello del trasporto merci. Inutile dire che, a breve, vi saranno altre notizie… e tutte sostenibili.

Nota: (Fonte: LNG Valtellina Logistica Sostenibile/Pura Comunicazione)
Inserito Wednesday 19 April 2017 da mdlbz
 
Links Correlati
· Altre notizie in Metano e ambiente
· Notizie pubblicate da mdlbz


Articolo più letto relativo a Metano e ambiente:
ECOGAS E ASSOGASLIQUIDI: GAS CONTRO I BLOCCHI

Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente

Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON abilitati per gli ospiti, registrati

Re: 'LNG VALTELLINA LOGISTICA SOSTENIBILE', NUMERI LUSINGHIERI PER IL SUO PRIMO ANNO (Voto: 1)
da ptprince Wednesday 19 April 2017
(Info Utente )
Sono stato la scorsa settimana in Valtellina ed ho potuto notare con soddisfazione (ecologica) che quanto riportato nell'articolo è vero: ho visto diversi trattori a LNG appartenenti a diversi corrieri. Mi è stato riferito che le motrici da 330 cavalli non riscuotono il favore degli autisti che affrontano i tracciati più impervi, ma in effetti per questo ci sono le 400.



Re: 'LNG VALTELLINA LOGISTICA SOSTENIBILE', NUMERI LUSINGHIERI PER IL SUO PRIMO ANNO (Voto: 1)
da ztomasi Thursday 20 April 2017
(Info Utente )
Bravi davvero!!!! Tanto di cappello alla lungimiranza del Gruppo Maganetti, direi una mosca bianca nel mondo delle aziende di trasporto, tipicamente restie all'innovazione e che spesso competono non sulla qualità e l'innovazione ma solo sui bassi costi, comprimendo al massimo stipendi di autisti e manutenzione/rinnovo mezzi.

Il fatto è che questi comportamenti andrebbero premiati concretamente dal pubblico: perché non introdurre una carbon tax facendo pagare un bollo di circolazione ai trattori che cresca esponenzialmente con la quantità di emissioni?
Questo per i trattori italiani, per quelli stranieri basterebbe chiedere una "vignetta" annuale con importi crescenti sullo stesso meccanismo....

Se poi gli introiti venissero destinati esclusivamente a reforestazione e a sgravi fiscali ulteriori per aziende virtuose, avremmo fatto bingo...


:: fisubsilver shadow phpbb2 style by Daz :: PHP-Nuke theme by coldblooded (www.nukemods.com) ::