Clicca qui per contattarci! 
Sostieni il sito, dona con PayPal

14 Dicembre 2018 FAQ  ::  Elenco/PDI Distributori  ::  Mappa Distributori  ::  Prove  ::  Installatori  ::  Galleria  ::  Forum  ::  MetAnnunci  ::  Contatti   Entra o Registrati
https://www.AUTOparti.IT
X3Energy SpA 
Dinamica Ecoservizi 
www.TuttoAutoRicambi.it
Menu di navigazione
Links e Downloads
  Links totali:444
  Categorie: 19
  Click: 285516

  File totali: 338
  Categorie: 15
  Downloads: 515744
  Traffico:  917.12 Gb

Ultimi Links
 1: Video - Presentazione impianto LNG Liquis di Grünheide in Germania
 [ Click: 28 ]
 2: Video - Hyundai XCent Prime CNG e Grand i10 CNG a metano, produzione e caratteristiche
 [ Click: 121 ]
 3: Video - Servizio sulla stazione di rifornimento metano/biometano di Endesa a Sarreguemines, Francia
 [ Click: 36 ]

Links più cliccati
 1: Mappa aggiornata di incentivi ed agevolazioni, statali e locali
 [ Click: 34562 ]
 2: Dossier metano di Automobilismo - II parte
 [ Click: 9913 ]
 3: Metauto Magazine: Doblò NP 1.4 T-jet
 [ Click: 6273 ]

Ultimi Downloads
 1: Self service metano - Schema di decreto interministeriale notificato alla Commissione Europea
 [ Prelevamenti: 137 ]
 2: Prova su strada Scania R410 LNG a Hardenberg - Paesi Bassi
 [ Prelevamenti: 51 ]
 3: Presentazione degli Scania G340 LNG di Alimerka - Spagna
 [ Prelevamenti: 50 ]

File più scaricati
 1: Confronto costi gestione auto a metano, gpl, benzina e gasolio
 [ Prelevamenti: 70528 ]
 2: Calcolo autonomia in base alla capacità installata
 [ Prelevamenti: 61418 ]
 3: Listino prezzi impianti 2006
 [ Prelevamenti: 19254 ]
Flussi RSS
rss Notizie
rss Forum
rss Downloads
rss Links
rss Annunci

Sostieni il sito
I nostri gadgets
Fai una donazione e ordina i nostri gadgets!


I nostri volantini
Scarica, stampa e diffondi i nostri volantini!



Metti il nostro banner sul tuo sito! Copia e incolla il codice e poi...faccelo sapere.
OPEL CORSA CNG 2007: UNA CLAMOROSA ED INCREDIBILE OCCASIONE PERSA DA GM-OPEL
I veicoli a metano di seriemdlbz ci invia la seguente notizia:
Si può scuotere solo la testa sulla notizia diffusa nel marzo 2007. Oggi una vettura come questa sarebbe un successo se si considerano gli aumenti dei prezzi dei carburanti negli ultimi tempi. Poco coraggio, forse la fiducia eccessiva che i prezzi della benzina sarebbe di nuovo scesi? O semplicemente la sottovalutazione da una nicchia di mercato che oggi che potrebbe oggi avere molto probabilmente un ruolo di rilievo, anche per le norme europee che imporranno l'uso dei biocarburanti (ad esempio il biometano) e di estendere la rete delle stazioni di rifornimento di metano e biometano? A posteriori si è sempre più saggi, ma quattro anni fa, Opel e GM hanno avuto la possibilità di avere un ruolo da pionieri. E' assai noto cosa è successo poi a GM.

I modelli presentati di recente sono più pesanti, più grandi e senza una versione CNG (si è parlato di una versione a metano della Meriva, ma - almeno fino ad oggi - purtroppo, non si è visto nulla). Vediamo cosa succederà nel prossimo futuro. Infatti, Opel fa ora parte della "Alleanza per il gas naturale ed il biometano" costituita a metà dicembre 2010 in Germania, solo per avere in listino la Zafira anche a metano o nella prospettiva di sviluppare nuovi modelli a metano? Si dovrebbe essere ottimisti al riguardo, ma l'errore di valutazione (e di mercato) fatto da Opel per quanto riguarda la Corsa CNG è stato e rimane assai rilevante. A leggere il sottostante comunicato un non si può che rimanere stupefatti sull'occasione che Opel/GM ha perso nel 2007 per non aver messo in produzione la Corsa CNG.


Opel Corsa CNG


BRA GmbH di Schweinfurt (Germania), è una primaria società di sviluppo che ha esposto al salone di Ginevra per la prima volta il prototipo preserie della Opel Corsa CNG. In un sondaggio svolto dalla stessa BRA, i concessionari tedeschi della Opel potrebbero vendere ciascuno in media 16 Corsa a metano. Con circa 500 concessionari in Germania, sarebbero circa 8.000 veicoli.

A metano per oltre 500 chilometri - Emissioni di CO2 a 117 g/km

Con le sue basse emissioni di CO2 ed i suoi bassi consumi, la vettura sviluppata per il Gasverbund Mittelland AG (GVM) di Arlesheim (Svizzera) si pone ottimamente nell'ambito dell'attuale dibattito sugli alti prezzi della benzina e sul problema dei cambiamenti climatici.

Grazie alle bombole (136 litri) capaci di stoccare 24 kg di metano, disposte in modo da non vanificare le capacità di carico, la Corsa CNG dispone di un'autonomia a metano di oltre 500 chilometri. Con un consumo medio di 4,6 kg di metano ogni 100 km, il costo del carburante stimato per la tratta Monaco-Amburgo (775 km) si attesterebbe sui 30 €.

Divertimento di guida con il metano

La Corsa CNG dispone di 94 cv ed una coppia massima di 140 Nm. La velocità massima è di poco meno di 190 km / h. L'auto con il sistema monovalente-plus, sviluppato dalla BRA assieme ad Opel, è costantemente ottimizzata per il funzionamento a metano, vale a dire che i migliori consumi e prestazioni della vettura sono ottenuti a metano.

La Corsa CNG è il secondo progetto di BRA, GVM e Opel. BRA è responsabile per la progettazione e l'integrazione del sistema metano, compreso l'adeguamento del motore a metano di serie e l'elettronica del veicolo. Si è applicata una nuova tecnica di fissaggio per le bombole, che ha consentito il loro posizionamento in modo ottimale senza andare a sacrificare la capacità di carico del veicolo.

"In questa tecnologia vi è ancora un grande potenziale di sviluppo", promette Mathias Braune, il responsabile dello sviluppo di BRA. La società è già al lavoro per sviluppare la prossima generazione di motori a metano, che consentiranno un'ulteriore riduzione delle emissioni e del consumo di carburante. "La produzione in serie della Corsa CNG consentirebbe di promuovere in modo determinate e decisivo il metano come carburante" afferma con sicurezza Brune.

Nota: (Fonte: www.alternativ-fahren.de - traduzione mdlbz - Redazione metanoauto.com ©)
Inserito Saturday 22 January 2011 da vg (5407 letture)
 
Links Correlati
· Altre notizie in I veicoli a metano di serie
· Notizie pubblicate da vg


Articolo più letto relativo a I veicoli a metano di serie:
SALONE GINEVRA 2018: SEAT IBIZA TGI FR E ARONA, PRIMO SUV A METANO SUL MERCATO

Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 4.66
Voti: 3

Eccellente

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente

Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON abilitati per gli ospiti, registrati

Re: OPEL CORSA CNG 2007: UNA CLAMOROSA ED INCREDIBILE OCCASIONE PERSA DA GM-OPEL (Voto: 1)
da ztomasi Saturday 22 January 2011
(Info Utente )
Lo stesso si potrebbe dire dell'Astra H Caravan TNG... detto da uno che ha appena comprato una Astra G EcoM usata...

Se cerchi una station wagon, a puzzolio e broda si trovano una marea di turbopippe di ogni marca, a metano si è ridotti a cercare quel poco che rimane di usato della Astra.

Bella lezione per gli economisti neoclassici: e non ci vengano poi a raccontare le frottole sul mercato perfetto in cui la domanda stimola l'offerta... ma per piacere...



Re: OPEL CORSA CNG 2007: UNA CLAMOROSA ED INCREDIBILE OCCASIONE PERSA DA GM-OPEL (Voto: 1)
da C_wolf Sunday 23 January 2011
(Info Utente )
Esistono delle foto oppure uno schema tecnico che spieghi come hanno fatto mettere 136 litri (24kg di metano) senza sacrificare spazio interno?
L'auto pare pure assettata ma non sembrano esserci bombole!



Re: OPEL CORSA CNG 2007: UNA CLAMOROSA ED INCREDIBILE OCCASIONE PERSA DA GM-OPEL (Voto: 1)
da mdlbz Sunday 23 January 2011
(Info Utente )
Per quanto a mia conoscenza, non ci sono fotografie della disposizione delle bombole. Significativa mi sembra la foto con lo scarico laterale, probabilmente in quanto le bombole sono state poste sotto il vano di carico. Le foto disponibili sono disponibili nella galleria immagini dedicata.



Re: OPEL CORSA CNG 2007: UNA CLAMOROSA ED INCREDIBILE OCCASIONE PERSA DA GM-OPEL (Voto: 1)
da pacio Monday 24 January 2011
(Info Utente )
Direi che è un'altra occasione in cui Opel dimostra la sua "incompetenza" in fatto di auto a metano. Ma come si fa a proporre una zafira a metano con soli 96 CV e tutti i problemi che hanno avuto le elettrovalvole (che ho più volte segnalato anche se la mi auto era di una serie in cui
i problemi erano già stati superati)? Per non parlare della marmitta che fa un giro a dir poco
assurdo e quando devi collaudare le bombole devi smontare tutto. E la limitata autonomia?
In precedenza avevo una Astra SW su cui ho installato l'impianto a metano e andava benissimo,
quindi quando ho dovuto cambiare auto pensavo di andare sul sicuro con Opel ma non posso credere
che un artigiano che ti monta un imianto valga così tanto di più di una grossa e rinomata industria. A riprova di quanto dico dopo qualche anno è uscita la zafira con 150 CV (chissà perché?) e la marmitta fa un giro finalmente sensato, anche l'autonomia è maggiore, a riprova che Opel ci ha messo la testa sopra e ha corretto qualcosa, ma non poteva farlo prima? Ma come si fa a non capire che 96 CV sono pochi sapendo poi che il motore a benzina rende ancora meno.
L'ultima che mi è capitata dimostra una certa riluttanza di Opel verso chi guida a metano: non
riuscivo a fare il carico perché al mio bocchettone mancava una guarnizione da 1 cm di diametro e 1 mm di spessore che evidentemente si era rotta; lavoro eseguito subito in 15 minuti, costo manodopera praticamente irrilevante ma alla mia osservazione sul costo della guarnizione (12 euro!!!) si sono dimostrati scortesi e fiscali, penso che non mi vedranno più. Se qualche funzionario o impiegato Opel mi legge mediti, credo sia piuttosto fastidioso perdere clienti perché si presume di vendere un prodotto che non ha difetti e quando li ha, se li ha e se li si vede, li si fa pagare cari ...
sempre al cliente!


:: fisubsilver shadow phpbb2 style by Daz :: PHP-Nuke theme by coldblooded (www.nukemods.com) ::