Clicca qui per contattarci! 
Sostieni il sito, dona con PayPal

19 Aprile 2019 FAQ  ::  Elenco/PDI Distributori  ::  Mappa Distributori  ::  Prove  ::  Installatori  ::  Galleria  ::  Forum  ::  MetAnnunci  ::  Contatti   Entra o Registrati
https://www.AUTOparti.IT
X3Energy SpA 
www.TuttoAutoRicambi.it
Menu di navigazione
Links e Downloads
  Links totali:456
  Categorie: 19
  Click: 289736

  File totali: 340
  Categorie: 15
  Downloads: 521654
  Traffico:  1095.59 Gb

Ultimi Links
 1: Seat Arona 1.0 TGI esposta al Salone dell'auto di Ginevra 2019
 [ Click: 149 ]
 2: Video - Inaugurazione impianto LNG Endesa a Molina de Segura, Spagna
 [ Click: 31 ]
 3: Presentazione impianto LNG/L-CNG di Sommacampagna-VR
 [ Click: 66 ]

Links più cliccati
 1: Mappa aggiornata di incentivi ed agevolazioni, statali e locali
 [ Click: 34826 ]
 2: Dossier metano di Automobilismo - II parte
 [ Click: 10075 ]
 3: Metauto Magazine: Doblò NP 1.4 T-jet
 [ Click: 6362 ]

Ultimi Downloads
 1: D.M. 12 marzo 2019 in G.U. 20 marzo 2019 - Self service metano impresidiato
 [ Prelevamenti: 618 ]
 2: Presentazione progetto logistica ContainerShips-LNG
 [ Prelevamenti: 84 ]
 3: Self service metano - Schema di decreto interministeriale notificato alla Commissione Europea
 [ Prelevamenti: 472 ]

File più scaricati
 1: Confronto costi gestione auto a metano, gpl, benzina e gasolio
 [ Prelevamenti: 71099 ]
 2: Calcolo autonomia in base alla capacità installata
 [ Prelevamenti: 61891 ]
 3: Listino prezzi impianti 2006
 [ Prelevamenti: 19294 ]
Flussi RSS
rss Notizie
rss Forum
rss Downloads
rss Links
rss Annunci

Sostieni il sito
I nostri gadgets
Fai una donazione e ordina i nostri gadgets!


I nostri volantini
Scarica, stampa e diffondi i nostri volantini!



Metti il nostro banner sul tuo sito! Copia e incolla il codice e poi...faccelo sapere.
 FAQ del forum  ::  Cerca nel forum  ::  Lista iscritti  ::  Gruppi utenti  ::  Regolamento  ::  Modifica il tuo profilo

 
Rispondi nella discussione
Precedente Versione per la stampa Successivo
Autore Messaggio
C_wolf
Ospite





MessaggioInviato: Gio 15 Lug 2010, 23:47 Rispondi citandoTorna in cima

A proposito di bicilindrico sembra che ci sia qualcun altro che sta percorrendo questa strada anche se con un 2 tempi, addirittura finanziato da Bill Gates!

Le credenziali di questo motore sono ottime, 2,5l/100km, il sistema a cilindri contrapposti su unica canna con albero a gomiti dovrebbe garantire l'assenza di rollio e vibrazioni.
Questo motore rispetto a quello di FPT garantisce una vera riduzione degli ingombri e dei pesi, un 2 tempi a parità di potenza è decisamente più compatto.
Riduzione del peso del 50%, riduzione dei componenti del 50%, aumento dell'efficienza del 50% con relativa riduzione dei consumi.
Potrà funzionare sia a benzina che a diesel, immagino anche a gas. Un tale motore di peso di 150km potrà sviluppare fino a 300cv.

Comunque un 2 tempi bicilindrico dovrebbe comportarsi all'incirca come un 4 cilindri 4 tempi. Occhiolino

PS. Speriamo che vada meglio di Windows; un crash di sistema in questo caso sarebbe fatale! Occhiolino
maximix
Amministratore del sito


Registrato: 26 Feb 2007
Messaggi: 4417
Località: MO-TA
MessaggioInviato: Ven 16 Lug 2010, 07:36 Rispondi citandoTorna in cima

Più che di credenziali parlerei di aspettative: anche qui, al di là degli annunci, staremo a vedere.

P.S. Non sono un tecnico, ma a prima vista mi sembra un sistema mangia-olio lubrificante.

_________________
E anche con venti avversi coraggiosamente navigheremo.
BUONGIORNO TARANTO
Nascosto Profilo Invia email HomePage
Skype
Skype
C_wolf
Ospite





MessaggioInviato: Ven 16 Lug 2010, 11:18 Rispondi citandoTorna in cima

maximix ha scritto:
Più che di credenziali parlerei di aspettative: anche qui, al di là degli annunci, staremo a vedere.


Opsss, hai ragione, comunque o l'hanno sparata grossa oppure è veramente molto parsimonioso! Occhiolino

Citazione:

P.S. Non sono un tecnico, ma a prima vista mi sembra un sistema mangia-olio lubrificante.


I 2 tempi, normalmente, necessitano di lubrificare gli organi del motore tramite la miscela che viene immessa nel cilindro. Esistono però dei 2T che hanno emissioni che ne consentono l'uso in alcuni laghi Svizzeri che hanno delle normative stringenti in materia di inquinamento. Non deve quindi spaventare il fatto che brucino olio.
palerider
Amministratore del sito


Registrato: 26 Feb 2008
Messaggi: 3991
Località: Torino
MessaggioInviato: Ven 16 Lug 2010, 11:34 Rispondi citandoTorna in cima

In fatto di 2T sono fermo alla mia vecchia cecoslomoto cecoslovacca Jawa che faceva una puzza tale da far accendere i fendinebbia agli sfigati che stavano dietro Ghigno diabolico . La tecnica di miscelazione era far benzina e vuotare la bottiglietta dell’ olio dopo aver fatto il pieno Figo! . Oggi credo che l’ iniezione dia altre possibilità e altri risultati.
Una domanda però mi sorge spontanea in un’ ottica metanica Dubbio . La teoria prevede, e come, di misturare un olio, più o meno liquido, con un gas?
Perché le uniche condizioni dove me la vedrei possibile sono quelle del ciclo Diesel con olio iniettato a pressioni altissime, ma sulla scienza motoristica ho grandi spazi di miglioramento….. Figuraccia

_________________
Pegiò 407 2.2 con tre bei bombolotti. Va come un missile e consuma come un fornello.
Offline Profilo Invia email
ptprince
Amministratore forum


Registrato: 25 Oct 2005
Messaggi: 5993
Località: Torino
MessaggioInviato: Ven 16 Lug 2010, 13:03 Rispondi citandoTorna in cima

C_wolf ha scritto:
Esistono però dei 2T che hanno emissioni che ne consentono l'uso in alcuni laghi Svizzeri che hanno delle normative stringenti in materia di inquinamento. Non deve quindi spaventare il fatto che brucino olio.



Ah, non vi preoccupate, anche taluni quattro tempi Volkswagen bruciano allegramente olio e nessuno se ne preoccupa

Ghigno Ghigno Ghigno Ghigno Ghigno Ghigno Ghigno Ghigno Ghigno Ghigno Ghigno

(scusate, mi avete fatto un pallonetto a filo rete, a me non è rimasto che schiacciare!)

_________________
ptprince

B200 NGD 7g-DCT

Leggi la posizione di Metanoauto.com sul rifornimento in modalità Self Service!
Nascosto Profilo Invia email
mouette68
Metanista di lungo corso


Registrato: 2 Nov 2007
Messaggi: 659
Località: cambiano (TO)
MessaggioInviato: Gio 22 Lug 2010, 09:36 Rispondi citandoTorna in cima

Chiaramente intendevi 150 kg se così fosse pesa di più del twinair (85kg dichiarati da ftp)

_________________
La Multipla, ovvero l´auto che non consiglierei al mio peggior nemico!!
Offline Profilo Invia email
giogio
Ambasciatore del metano


Registrato: 19 Oct 2007
Messaggi: 1405
Località: Oltrepò Pavese
MessaggioInviato: Gio 22 Lug 2010, 10:01 Rispondi citandoTorna in cima

C_wolf ha scritto:
Citazione:
P.S. Non sono un tecnico, ma a prima vista mi sembra un sistema mangia-olio lubrificante.
I 2 tempi, normalmente, necessitano di lubrificare gli organi del motore tramite la miscela che viene immessa nel cilindro. Esistono però dei 2T che hanno emissioni che ne consentono l'uso in alcuni laghi Svizzeri che hanno delle normative stringenti in materia di inquinamento. Non deve quindi spaventare il fatto che brucino olio.

Apparentemente, il motore citato nell'esempio dispone della stessa lubrificazione del 4 tempi, in quanto non ha passaggi di gas nel carter.
Mi sembra che sistemi di questo tipo ci siano già su alcuni motori navali, ma forse mi confondo col 2 tempi doppio effetto (quindi col testacroce stile locomotiva).
Ne vedo 2 potenziali punti di forza:
-alta compressione (quindi alto rendimento), quindi diesel o metano
-rapporto di compressione variabile tramite i pistoni interni, quindi multicombustibile.
Mi lascia perplesso la complessità del sistema applicata su motori per trasporto privato.
Nascosto Profilo Invia email
C_wolf
Ospite





MessaggioInviato: Dom 25 Lug 2010, 20:34 Rispondi citandoTorna in cima

giogio ha scritto:
Apparentemente, il motore citato nell'esempio dispone della stessa lubrificazione del 4 tempi, in quanto non ha passaggi di gas nel carter.


Infatti avevo scritto "normalmente". Confermo che ci sono casi particolari di motori 2 tempi che hanno una lubrificazione con la coppa come i 4 tempi.

Citazione:

Mi sembra che sistemi di questo tipo ci siano già su alcuni motori navali,


Appunto quelli che circolano sui laghi Svizzeri che debbono essere conformi a normative severissime in fatto di emissioni.

Citazione:

Ne vedo 2 potenziali punti di forza:


Da quanto dichiarato io vederei anche:
- Peso ridotto.
- Motore di ridotte dimensioni.
- Motore con pochi componenti, poco complesso.
- Consumi ridottissimi.
C_wolf
Ospite





MessaggioInviato: Dom 25 Lug 2010, 21:10 Rispondi citandoTorna in cima

C_wolf ha scritto:

- Nissan con il nuovo 1200cc della Micra.
- BMW sta lavorando su un 3 cilindri per la classe 1.


Nissan 1200 3 cilindri aspirato/sovralimentato da 80 e 98cv.
Questo motore è abbastanza "sofisticato", utilizza nella versione sovralimentata l'iniezione diretta, un sistema canalizzato per la riduzione della temperatura in camera di scoppio e un compressore volumetrico che può venire disattivato automaticamente tramite una frizione oltre ad adottare il ciclo Miller. Ha un rapporto di compressione elevato, 13:1, ha delle fasce elastiche (segmenti) rivestiti in carbonio per diminuire gli attriti, pompa dell'olio a volumi variabili con riduzione anche del 30% degli attriti.

BMW 1300cc 3 cilindri turbo, potenze di 136 e 177cv.
Di questa nuova unità non sono ancora trapelate caratteristiche tecniche dettagliate ma considerando che il gruppo bavarese è ai vertici della tecnologia motoristica e i numerosi riconoscimenti come "Engine of the year" c'è da scommettere che darà del filo da torcere al TSI di VW e il T-jet di Fiat. Quest'ultime essendo partite ben prima nello sviluppo hanno puntato su una cilindrata di 1.4 mentre le ultimissime tendenze stanno abbassando questa soglia, si sta puntando su dei 1.2 e 1.3, così come il numero di cilindri, si sta passando dai 4 ai 3.
Il motore di BMW a parità di prestazione potrà vantare consumi ed emissioni minori.
C_wolf
Ospite





MessaggioInviato: Gio 23 Dic 2010, 17:37 Rispondi citandoTorna in cima

Su un articolo che parla anche del 900 Twinair dice espressamente:

La "metanizzazione" del 900 bicilindrico TwinAir è solo questione di tempo, perchè il basamento è già dotato di un condotto che invierà il gas naturale in camera di combustione (segno che la progettazione del motore ha già tenuto conto di questa opzione).

Di quali condotti parla? Non sarebbe sufficiente installare gli iniettori sul collettore d'aspirazione?
Da quando in qua servono speciali condotti da prevedere in fase di progetto per alimentare a metano un motore?
Mostra prima i messaggi di:      
Rispondi nella discussione
Precedente Versione per la stampa Successivo
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum



Powered by phpBB © 2001 phpBB Group

Version 2.0.6 of PHP-Nuke Port by Tom Nitzschner © 2002 www.toms-home.com
:: fisubsilver shadow phpbb2 style by Daz :: PHP-Nuke theme by coldblooded (www.nukemods.com) ::