Clicca qui per contattarci! 
Sostieni il sito, dona con PayPal

17 Settembre 2019 FAQ  ::  Elenco/PDI Distributori  ::  Mappa Distributori  ::  Prove  ::  Installatori  ::  Galleria  ::  Forum  ::  MetAnnunci  ::  Contatti   Entra o Registrati
https://www.AUTOparti.IT
X3Energy SpA 
www.TuttoAutoRicambi.it
Menu di navigazione
Links e Downloads
  Links totali:466
  Categorie: 19
  Click: 294599

  File totali: 339
  Categorie: 15
  Downloads: 526058
  Traffico:  1219.89 Gb

Ultimi Links
 1: Video - Realizzazione impianto Enercoop con metano liquido e gassoso a Cesena
 [ Click: 48 ]
 2: Video - Installazione del serbatoio di GNL di Molgas Energía ad Aranda de Duero, Spagna
 [ Click: 31 ]
 3: Audio - Progetto +GAS: come raddoppiare la produzione di biogas con l'elettricità delle rinnovabili
 [ Click: 326 ]

Links più cliccati
 1: Mappa aggiornata di incentivi ed agevolazioni, statali e locali
 [ Click: 35031 ]
 2: Dossier metano di Automobilismo - II parte
 [ Click: 10283 ]
 3: Metauto Magazine: Doblò NP 1.4 T-jet
 [ Click: 6503 ]

Ultimi Downloads
 1: Circ. min. 22/02/2016, Prot. n. 4327 Div3/H: Riq. periodica bombole CNG4 - Comunicato Comitato GFBM
 [ Prelevamenti: 23 ]
 2: D.M. 12 marzo 2019 in G.U. 20 marzo 2019 - Self service metano impresidiato
 [ Prelevamenti: 1907 ]
 3: Presentazione progetto logistica ContainerShips-LNG
 [ Prelevamenti: 141 ]

File più scaricati
 1: Confronto costi gestione auto a metano, gpl, benzina e gasolio
 [ Prelevamenti: 71654 ]
 2: Calcolo autonomia in base alla capacità installata
 [ Prelevamenti: 62324 ]
 3: Listino prezzi impianti 2006
 [ Prelevamenti: 19352 ]
Flussi RSS
rss Notizie
rss Forum
rss Downloads
rss Links
rss Annunci

Sostieni il sito
I nostri gadgets
Fai una donazione e ordina i nostri gadgets!


I nostri volantini
Scarica, stampa e diffondi i nostri volantini!



Metti il nostro banner sul tuo sito! Copia e incolla il codice e poi...faccelo sapere.
 FAQ del forum  ::  Cerca nel forum  ::  Lista iscritti  ::  Gruppi utenti  ::  Regolamento  ::  Modifica il tuo profilo

 
Rispondi nella discussione
Precedente Versione per la stampa Successivo
Autore Messaggio
Ludo
Fondatore del sito


Registrato: 4 Apr 2005
Messaggi: 14273
Località: Piacenza
MessaggioInviato: Dom 4 Set 2005, 12:55 Rispondi citandoTorna in cima

Scusa, ma l'effetto "calcio nel posteriore" dipende al 90% dalle dimensioni e dalla pressione della turbina, e al 10% dalla coppia che il motore è in grado di sviluppare al regime immediatamente precedente alla sua entrata (quanto è maggiore, tanto meno si sente il calcio)...

_________________
Le mie auto a metano
Hai o hai avuto un'auto trasformata a metano? Inseriscila nell'Elenco installatori/vetture!
Offline Profilo Invia email HomePage
cicciodonny
Ospite





MessaggioInviato: Lun 5 Set 2005, 07:59 Rispondi citandoTorna in cima

Ludo ha scritto:
Scusa, ma l'effetto "calcio nel posteriore" dipende al 90% dalle dimensioni e dalla pressione della turbina, e al 10% dalla coppia che il motore è in grado di sviluppare al regime immediatamente precedente alla sua entrata (quanto è maggiore, tanto meno si sente il calcio)...


Secondo me l'effetto dipende da quello che ho sottolineato, visto che la portata dipende dalle dimensioni della turbina, e la PREVALENZA dalla pressione della turbina , che a sua volta dipende da quanti GIRI riesce a fare la medesima...... Ghigno Occhiolino ERGO il ciclo Otto farà SEMPRE più giri di un Diesel, poco ma sicuro....... Occhiolino 8)

Salutations 8)
Ludo
Fondatore del sito


Registrato: 4 Apr 2005
Messaggi: 14273
Località: Piacenza
MessaggioInviato: Lun 5 Set 2005, 13:02 Rispondi citandoTorna in cima

Ma se la turbina viene fatta entrare a 2200 giri sui due motori (e di solito non c'è molta differenza nel regime di ingresso), il calcio nel posteriore dipenderà da dimensioni e pressione della medesima, oltre che dal "differenziale di coppia" prima dell'ingresso...

_________________
Le mie auto a metano
Hai o hai avuto un'auto trasformata a metano? Inseriscila nell'Elenco installatori/vetture!
Offline Profilo Invia email HomePage
cicciodonny
Ospite





MessaggioInviato: Mar 6 Set 2005, 13:29 Rispondi citandoTorna in cima

Ludo ha scritto:
Ma se la turbina viene fatta entrare a 2200 giri sui due motori e di solito non c'è molta differenza nel regime di ingresso, il calcio nel posteriore dipenderà da dimensioni e pressione della medesima, oltre che dal "differenziale di coppia" prima dell'ingresso...


Ma non credo proprio che CIO' sia vero, quello almeno che ho sottolineato io, visto che 2200 RPM per un diesel sono pressappoco la META' del regime massimo, ma per un veicolo a Benzina sono un TERZO o poco meno, se fai entrare un turbo a 2200 RPM in un Benzina, la vedo dura che DURI..... Ghigno (scusa il gioco di parole..... Sbalordito ) soprattutto se arrivi a 6000 RPM. Sbalordito

Per restare SEMPRE nella metà del numero dei giri, in ciclo Otto dovresti entrare ai 3000 RPM, e se prendiamo le corriere di CUI stavamo parlando, c'è anche da dire che 6800 centimetricubici, sono un 30% in meno di 10.000 centimetricubici, per cui i gas di scarico sono meno, per cui il turbo DEVE entrare ad un numero più alto di giri, costringendo i progettisti, a mettere una Turbina con una prevalenza PIU' grande e di conseguenza una portata più bassa che non in ciclo Diesel..... Sbalordito Occhiolino

Questo da come la sapevo io, ma posso sbagliarmi..... Sbalordito Ghigno Occhiolino

Salutations Occhiolino
Ludo
Fondatore del sito


Registrato: 4 Apr 2005
Messaggi: 14273
Località: Piacenza
MessaggioInviato: Mar 6 Set 2005, 13:55 Rispondi citandoTorna in cima

cicciodonny ha scritto:
Ma non credo proprio che CIO' sia vero, quello almeno che ho sottolineato io, visto che 2200 RPM per un diesel sono pressappoco la META' del regime massimo, ma per un veicolo a Benzina sono un TERZO o poco meno, se fai entrare un turbo a 2200 RPM in un Benzina, la vedo dura che DURI..... Ghigno

Se guardi i dati caratteristici, la gran parte dei motori turbo benzina attualmente in listino ha la coppia massima tra 2000 e 2500 giri, ergo il turbo entra prima, a un regime non superiore (o non apprezzabilmente) a quello in cui entra nei diesel. Idea
Che poi il diesel a basso regime sia sempre più morto di un benzina e le pressioni del turbo impiegate siano superiori, quindi la variazione di coppia sia più sensibile, rientra nel discorso dei "differenziali" che facevo prima...

_________________
Le mie auto a metano
Hai o hai avuto un'auto trasformata a metano? Inseriscila nell'Elenco installatori/vetture!
Offline Profilo Invia email HomePage
Ospite






MessaggioInviato: Sab 12 Nov 2005, 07:52 Rispondi citandoTorna in cima

Una domanda che vorrei porre a tutti gli esperti: ci sara' in un prossimo futuro la possibilita' di metanizzare le auto diesel? Un grazie a ki mi volesse rispondere
fisico73
Metanodotto


Registrato: 27 Apr 2005
Messaggi: 3447
Località: Verona-Trento
MessaggioInviato: Sab 12 Nov 2005, 09:40 Rispondi citandoTorna in cima

Se intendi un diesel bivalente gasolio-metano mi pare tecnicamente mooooolto arduo in quanto bisogna convertire il ciclo diesel in cilco otto.
Se intendi prendere un motore diesel, sostituire testa, iniettori, bielle e pistoni per farne un motore funzionante solo a metano ne converrai che è economicamente azzardato.

_________________
Fisico73
Skoda Octavia 1.5 G-TEC Wagon DSG
VW Passat Variant 1,4 TSI Ecofuel DSG 453.700Km
Audi A6 2,0 E + Landi Aspirato 278.000Km
Lancia Prisma 1.3 + Landi Aspirato 235.000Km
Offline Profilo Invia email
Skype
Skype
Ospite






MessaggioInviato: Dom 2 Lug 2006, 12:20 Rispondi citandoTorna in cima

Ciao a tutti sono Marco da Bari e ho appena acquistato una splendida 156 1.6 t.spark che sta per essere metanizzata da un bravo installatore della provincia...ho 27 anni e sto per laurearmi in ing.meccanica (l'alfa e' il regalo in pratica). Ho sentito dire che i motori diesel possono essere metanizzati,anche se la conversione e' molto complessa e costosa,ed in effetti qui a Bari girano parecchi autobus cosiddetti "ibridi" (e' scritto sul retro degli stessi). Ieri ad una festa di compleanno un amico mi ha detto che c'e' una azienda del nord che converte i motori diesel,conversione comunque non omologabile sulle autovetture...in effetti questi autobus qualcuno li dovra' convertire no?...Se sapete qualcosa a riguardo o se avete un t.spark a metano e siete di queste parti scrivetemi,perche sarei curioso di vederlo (previo pagamento di un buon caffe' ovviamente...).
duna
Moderatore


Registrato: 19 Apr 2005
Messaggi: 1720
Località: Mestre Venezia
MessaggioInviato: Dom 2 Lug 2006, 13:10 Rispondi citandoTorna in cima

lapemarco ha scritto:
Ciao a tutti sono Marco da Bari e ho appena acquistato una splendida 156 1.6 t.spark che sta per essere metanizzata da un bravo installatore della provincia...ho 27 anni e sto per laurearmi in ing.meccanica (l'alfa e' il regalo in pratica). Ho sentito dire che i motori diesel possono essere metanizzati,anche se la conversione e' molto complessa e costosa,ed in effetti qui a Bari girano parecchi autobus cosiddetti "ibridi" (e' scritto sul retro degli stessi). Ieri ad una festa di compleanno un amico mi ha detto che c'e' una azienda del nord che converte i motori diesel,conversione comunque non omologabile sulle autovetture...in effetti questi autobus qualcuno li dovra' convertire no?...


si certo ...
esistono per quanto ricordo 2 strade per metanizzare un diesel..
primo, installare un impianto 'quasi normale' a metano, mantenendo pero' l'impianto di alimentazione a gasolio (necessario per 'innescare' la combustione al termine della fase di compressione) , i due carburanti andranno iniettati assieme nel cilindro. L'azienda che ha brevettato il sistema e' la Etra che puoi trovare qui. .
Secondo, esistono aziende (non ricordo chi) che praticano una conversione assai piu' massiccia, eliminando completamente il gasolio, modificando il motore e forando la testata per installare la candela convertendo il diesel in un ciclo Otto, ricostruzione onerosa che puo' avere senso per 'rivitalizzare' motori con pochi chilometri ma inquinanti che altrimenti sarebbero impossibili da impiegare causa normativa antinquinamento. E' una strada che non ha trovato sbocchi commerciali troppo consistenti a causa delle norme lassiste che permettono a motori diesel, vecchi fin che si vuole, di circolare nei centri urbani se impiegati da aziende di trasporto pubblico (di gran lunga i maggiori utilizzatori).

_________________
duna - Ford KA 1.3 - Tartarini Sequenziale fasato -

Ultima modifica di duna il Dom 2 Lug 2006, 23:43, modificato 1 volta in totale
Offline Profilo Invia email
Ospite






MessaggioInviato: Dom 2 Lug 2006, 13:47 Rispondi citandoTorna in cima

Uau!!! Io all'universita' li ho studiati entrambi ma non credevo che si potesse effettuare una simile trasformazione!!! Quindi in linea teorica e' possibile trasformare un motore diesel in uno a benzina...davvero incredibile!!! Ciao a tutti i metanauti....
Mostra prima i messaggi di:      
Rispondi nella discussione
Precedente Versione per la stampa Successivo
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum



Powered by phpBB © 2001 phpBB Group

Version 2.0.6 of PHP-Nuke Port by Tom Nitzschner © 2002 www.toms-home.com
:: fisubsilver shadow phpbb2 style by Daz :: PHP-Nuke theme by coldblooded (www.nukemods.com) ::