Sostieni il sito, dona con PayPal

Clicca qui per contattarci! 
19 Gennaio 2020 FAQ  ::  Elenco/PDI Distributori  ::  Mappa Distributori  ::  Prove  ::  Installatori  ::  Galleria  ::  Forum  ::  MetAnnunci  ::  Contatti   Entra o Registrati
https://www.AUTOparti.IT
X3Energy SpA 
www.TuttoAutoRicambi.it
Menu di navigazione
Links e Downloads
  Links totali:471
  Categorie: 19
  Click: 297760

  File totali: 339
  Categorie: 15
  Downloads: 529923
  Traffico:  1269.60 Gb

Ultimi Links
 1: Video - Rendering della futura area di rifornimento LNG sulla A46 a Mionnay, Francia
 [ Click: 33 ]
 2: Decreto Min. 14.11.2019 Sistema nazionale di certificazione sostenibilità biocarburanti e bioliquidi
 [ Click: 30 ]
 3: Lombardia: aggiornamento bacini di utenza - rete distribuzione metano-gpl su rete stradale ordinaria
 [ Click: 81 ]

Links più cliccati
 1: Mappa aggiornata di incentivi ed agevolazioni, statali e locali
 [ Click: 35194 ]
 2: Dossier metano di Automobilismo - II parte
 [ Click: 10357 ]
 3: Metauto Magazine: Doblò NP 1.4 T-jet
 [ Click: 6577 ]

Ultimi Downloads
 1: Circ. min. 22/02/2016, Prot. n. 4327 Div3/H: Riq. periodica bombole CNG4 - Comunicato Comitato GFBM
 [ Prelevamenti: 99 ]
 2: D.M. 12 marzo 2019 in G.U. 20 marzo 2019 - Self service metano impresidiato
 [ Prelevamenti: 2486 ]
 3: Presentazione progetto logistica ContainerShips-LNG
 [ Prelevamenti: 162 ]

File più scaricati
 1: Confronto costi gestione auto a metano, gpl, benzina e gasolio
 [ Prelevamenti: 72071 ]
 2: Calcolo autonomia in base alla capacità installata
 [ Prelevamenti: 62608 ]
 3: Listino prezzi impianti 2006
 [ Prelevamenti: 19391 ]
Flussi RSS
rss Notizie
rss Forum
rss Downloads
rss Links
rss Annunci

Sostieni il sito
I nostri gadgets
Fai una donazione e ordina i nostri gadgets!


I nostri volantini
Scarica, stampa e diffondi i nostri volantini!



Metti il nostro banner sul tuo sito! Copia e incolla il codice e poi...faccelo sapere.
 FAQ del forum  ::  Cerca nel forum  ::  Lista iscritti  ::  Gruppi utenti  ::  Regolamento  ::  Modifica il tuo profilo

 
Rispondi nella discussione
Precedente Versione per la stampa Successivo
Autore Messaggio
operatore
Metanista di lungo corso


Registrato: 1 Jul 2005
Messaggi: 577
Località: Affi (VR)
MessaggioInviato: Lun 10 Dic 2007, 16:43 Rispondi citandoTorna in cima

Anch'io sono sorpreso delle valutazioni di Maurorai (sicuramente attendibili data la sua posizione), d'altra parte tutti i metanisti che conosco frequentano questo forum , e credo non siano un campione attendibile sulla media dei metanisti, in quanto ENORMEMENTE più attenti ed entusiasti, come detto da Mav.

Ciao
Operatore

_________________
VW Golf TGI Highline
2005 - 2015 Opel Zafira A EcoM
Offline Profilo Invia email
Skype
Skype
sasso76
Ospite





MessaggioInviato: Lun 10 Dic 2007, 16:54 Rispondi citandoTorna in cima

Maurorai ha dato il suo punto di vista, quello del distributore.
Ovviamente nessuno di noi, non essendo un distributore e non passando 12h o più di seguito in una stazione di rifornimento di metano può contestare la sua opinione.
A me tuttavia piacerebbe (sperando di non essere fuori tema) dare il punto di vista del "cliente" del metanaro.
In 10 anni di gasolio mediamente nel 70% dei casi arrivando al distributore la prima cosa che ho sentito dirmi è stata "Quanto?", mentre nell'altro 30% dei casi quel "Quanto?" era preceduto da un "Buongiorno" o un "Ciao". Ovviamente non condanno nessuno. Il numero di clienti in un'ora (soprattutto nelle ore di punta) di un distributore tradizionale è più che doppio di quello di un distributore di metano. Peccato che in quel 70% c'erano anche parecchi casi di distributore deserto....ma si sa....l'abitudine a volte la fa da padrona.
Ora da 10 mesi viaggio a Metano, e in 10 mesi (e 25000 km percorsi) ho incontrato UN solo distributore scortese (ance se ammetto di non aver mai rifornito più a Nord di Roma). Forse la mia "casistica" è poco significativa (tra di noi c'è chi frequenta i metanari da circa 30 anni a quanto ho letto), ma per quello che mi riguarda ritengo che il livello di servizio medio di un distributore di metano sia maggiore di quello di un distributore tradizionale.
A conclusione vi porto il mio caso. Ormai sono così abituato al mio distributore di metano (unico nel mio paese, multicarburante e spassosissimo), che ogni volta che mi capita di uscire in moto mi rifornisco da lui, nonostante non abbia il miglior prezzo della benzina. Effettivamente su una moto non si carica poi tutta sta' benzina, ma preferisco due chiacchiere (e un buon caffè) a 20-30 eurocent di risparmio (anche perchè capiterà una o due volte al mese al max).
Quanto ai clienti poco cortesi....lo ammetto. Anche io, la prima volta che sono andato a fare rifornimento di metano non sono sceso dall'auto (non sapevo che fare). E se non ho detto "il pieno" è solo perchè ci ho pensato su prima ( Figuraccia ). Ma dalla seconda volta in poi non sono mai più rimasto in auto.
Pha79
Ospite





MessaggioInviato: Lun 10 Dic 2007, 23:00 Rispondi citandoTorna in cima

sasso76 ha scritto:
Ormai sono così abituato al mio distributore di metano (unico nel mio paese, multicarburante e spassosissimo), che ogni volta che mi capita di uscire in moto mi rifornisco da lui, nonostante non abbia il miglior prezzo della benzina. Effettivamente su una moto non si carica poi tutta sta' benzina, ma preferisco due chiacchiere (e un buon caffè) a 20-30 eurocent di risparmio (anche perchè capiterà una o due volte al mese al max).


io d'estate quando metto la macchina in box e mi muovo solo in motorino,
vado ugualmente dal mio metanaro multicarburante di fiducia a fare il pieno
se non altro per scambiare 2 chiacchiere, e per essere sicuro d'incontrare una persona gentile!
jonniv
Amministratore del sito


Registrato: 18 Apr 2005
Messaggi: 12973
Località: Provincia di Vicenza
MessaggioInviato: Mar 11 Dic 2007, 00:11 Rispondi citandoTorna in cima

sasso76 ha scritto:
Ora da 10 mesi viaggio a Metano, e in 10 mesi (e 25000 km percorsi) ho incontrato UN solo distributore scortese (ance se ammetto di non aver mai rifornito più a Nord di Roma).


Orpo! Sbalordito
...... maaaaaaaa ............ mi/ci porti via il lavoro? Basito
Di solito siamo noi del nord che parliamo male di voi del sud! Ghigno Occhiolino Firulì...firulà....

_________________
Revisione bombole? Scrivi la tua esperienza quadriennale o quinquennale
Nascosto Profilo Invia email HomePage
carobeppe
Metanista evoluto


Registrato: 28 Dec 2006
Messaggi: 105
Località: Prov. Lucca
MessaggioInviato: Sab 1 Mar 2008, 15:53 Rispondi citandoTorna in cima

Per quanto riguarda la mia esperienza credo che il metanaio (come lo chiama mia madre, derivando la parola da benzinaio) sia un essere umano come tutti e quindi può essere educato o meno come tutti (come lo sono gli addetti alle casse al supermercato o i casellanti autostradali...). Siccome mi ritengo una persona educata, cerco di socializzare sempre con le persone con cui devo avere a che fare. Mi è capitato che ad un mio saluto con relativa scesa dalla vettura abbia ottenuto la storia della vita del metanaio (con tanto di descrizione di impianti in russia degli anni '70, al distributore di Lucca), abbia parlato del derby del Genoa (a Gallicano, sempre in provincia di Lucca) oppure non abbia ricevuto nemmeno un "salve" di circostanza (e in questo caso uno fa anche presto a tornare in macchina a farsi gli affari suoi mentre aspetta). Io credo comunque, al di là del discorso del metano, che un po' di educazione in genere a questo mondo non guasti, e due parole ed un sorriso a noi non costano nulla da scambiare ma possono rendere più piacevole la vita di tutti quanti!

_________________
Polo 6R highline 1.4 16v 2012 - CNG Landi
Fiat 500L 1.4 T-Jet GPL 2018
Porter II 2008 1.3 16v GPL
-
Clio II 1.2 1999-2018 GPL - BRC 190.000KM
VW Golf IV 2011-2012 1.4 16v 75cv - CNG Landi 165.000KM
Skoda Roomster 1.6 BRC 2007-2015 230.000KM
Offline Profilo Invia email HomePage MSN Messenger
fabiobologna
Ospite





MessaggioInviato: Sab 1 Mar 2008, 17:02 Rispondi citandoTorna in cima

io per esempio non sopporto quelli che non scendono dall'auto nemmeno per pagare

appena parcheggio io scendo sempre dalla vettura, anche se ci sono 10 gradi sotto lo zero
è educazione
io ti pago un servizio, ma non per questo devo ritenermi superiore
quindi se l'addetto è in vena si può intavolare un discorso, altrimenti mi appoggio alla macchina e aspetto che il pieno sia fatto, pago, saluto e me ne vado

ps: io sono uno di quelli che al casello dice prima "salve" e poi "arrivederci" (non si sa mai, magari lo ri-incontro...)
carobeppe
Metanista evoluto


Registrato: 28 Dec 2006
Messaggi: 105
Località: Prov. Lucca
MessaggioInviato: Sab 1 Mar 2008, 17:19 Rispondi citandoTorna in cima

Concordo pienamente con te, fabio, anche per il discorso del casellante (ad onor del vero: ormai si stanno diffondendo le casse automatiche, le quali ti salutano con un arrivederci ed io rispondo con una frase forse un po' poco educata... mi fa effetto che una macchina mi saluti!)

_________________
Polo 6R highline 1.4 16v 2012 - CNG Landi
Fiat 500L 1.4 T-Jet GPL 2018
Porter II 2008 1.3 16v GPL
-
Clio II 1.2 1999-2018 GPL - BRC 190.000KM
VW Golf IV 2011-2012 1.4 16v 75cv - CNG Landi 165.000KM
Skoda Roomster 1.6 BRC 2007-2015 230.000KM
Offline Profilo Invia email HomePage MSN Messenger
fabiobologna
Ospite





MessaggioInviato: Sab 1 Mar 2008, 17:28 Rispondi citandoTorna in cima

carobeppe ha scritto:
...ormai si stanno diffondendo le casse automatiche...


tutto per abbattere i costi e tagliare... tagliare... tagliare... un pò mi da i nervi...
troppa frenesia...
troppa voglia di soldi...
troppa maleducazione...
che mondo di m***a che stà diventando....
tensing
Ospite





MessaggioInviato: Gio 13 Mar 2008, 01:24 Rispondi citandoTorna in cima

Salve a tutti, sono nuovo del forum vado a metano e per un po' ho lavorato in un distributore. Fortunatamente da 4 anni ho cambiato lavoro. Ma ho capito ed imparato cosa fare e non fare quando vado a fare rifornimento.

1)Prima cosa quando vado a fare metano controllo di avere il tempo di fare metano...... Anche se mediamente in 4-5 minuti mi fanno rifornimento, cerco di averne di più perché se ci sono altre macchine non posso prendermela con quello che sta lavorando. Se arrivano contemporaneamente molte macchine il compressore fatica a mantenere la pressione a 220 per tutte allora bisognava attaccarle lentamente, altrimenti si mandava via il cliente a 180 atmosfere.
Solo che nella maggior parte dei casi il cliente iniziava a agitarsi: “.... e perché non mi carica” ;“....e perchè non parte”,”.... ma non lo ha mica acceso”,” perché ce ne è andato così poco?” E allora porta pazienza e inizia a spiegare un po' di tecnologia del metano a gente che ( non dico sempre) dopo 3 minuti si è già dimenticata quello che gli hai detto.
Cercate di lasciare lavorare chi è sulle pompe. Fino ad una decina di anni fa ci volevano 20 minuti. Nessuno si lamentava. Ora ho visto clienti arrabbiarsi perchè ......c'ero prima io........., mi attacca che ho fretta........ecc. ecc

2)Per seconda cosa alzo il cofano. Molta gente non è nemmeno CAPACE !!!! di alzare il cofano della PROPRIA auto.
a) Alzo il cofano perchè si guadagno tempo, magari te ce l'hai ma no ce l'ha quella di la che deve andare a prendere il bimbo all'asilo (non poteva andare prima a prendere il bimbo poi venire a fare rifornimento visto che sono le 16,30 e il distributore chiude alle 20,30).b) Alzo il cofano perchè magari l'operatore guadagna quei secondi che ritardano l'arrivo del compressore a max pressione di stoccaggio. In questo caso il compressore passa in stand-by e dopo bisogna nuovamente iniziare ad attaccare le macchine lentamente come descritto al punto 1.
c)Alzo il cofano perchè mi faccio io l'AEREOSOL con tutti i vapori, fumi e gas di scarico che butta la MIA MACCHINA. Ci sono motori mimetizzati tra blocchi di olio, fango e benzina con fermacofani rotti. Quando lavoravo al distributore aprivo dei cofani in apnea, quando mi lavavo il viso lasciavo l'impronta della mia faccia sul telo, come la Sacra Sindone. Chissà come sono ridotti i polmoni di quelli che per anni hanno servito della gente che si lamenta del fatto di alzare il sedere dal sedile.

d)Alzo il cofano perchè avete mai alzato il cofano di una Fiat Croma ?. Se non sei almeno 1 metro e 80 di altezza per 85 kg non ci riesci. Moltiplicate questo per 100 volte e capite perchè se io lo faccio 1 volta ogni 4 giorni, non faccio certe le vesciche o i calli alle mani ne mi prende il male alla schiena.
X Ower che si lamenta che in Italia non si può fare self service, ma almeno si alza il cofano ??????

3)Per terzo mi cavo da sotto ai piedi. Sto fuori dalla portata del tubo e del posto di lavoro dell'operatore, lo lascio lavorare non lo disturbo con domande inutili. Il mio padrone lasciava che la gente stesse a controllare livelli olio, acqua ecc.ecc ai clienti, mentre facevano rifornimento, ma intanto era tutta gente da scansare. NEL MEZZO. Poi ogni tanto scoppiava un tubo ( fortunatamente senza staccarsi) e allora li vedevo i novelli Ben Jhonson fare i 100 metri in meno di 10 secondi, correndo a testa bassa...... . Meglio rimanere in auto che scendere e stare con la testa davanti al cofano, e dove lavoravo io nonostante i cartelli chi voleva poteva anche stare in auto.

4)Intanto che aspetto controllo quante monetine ho in tasca, non aspetto di sapere l'importo davanti alla cassa per poi ”........ i cambi glie li do io........” e si inizia la ricerca affannosa dei 9 centesimi in taglie da 1 e 2 cent, “......... li avevo qui prima...........” ma poi “ ....... ne ho solo 7, altrimenti le do 10.....” .

x cicciodonny, con l'avvento dell'euro e aumentato smisuratamente l'uso di monetine. E queste pesano. Perciò dove lavoravo io si teneva una cassettina con gli spiccioli davanti all'erogatore. L'operatore ti stacca, e ti deve urlare l'importo. NOVE E TRENTASETTE !!!. Tu stai seduto in auto, cerchi le monete intanto lui viene a prenderi soldi. Ma tu le monete non le hai e gli dai della carta. Allora quello che è venuto ad alzarti il cofano ad attaccarti a staccarti fa altre 2 volte avanti indietro per andare a prendere gli spiccioli e ritorna a portarteli. Poi non ti lamentare se c'è coda al metano.
Oppure tu per pigrizia perchè sei seduto non le cerchi nemmeno le monete, dai solo della carta tanto le monete le DEVE avere chi ti da il resto. Così a mezza giornata il distributore ha finito le monetine solo perchè vuoi stare a sedere.
Cerca di ragionare a gradi numeri caro cicciodonny, non pensare che devi essere servito solo te. Moltiplica qualsiasi operazione per 200-300 volte al giorno Vai a lavorare 10 giorni in un distributore ( assieme a Ower e boggicoggi ) e capirai.

X boggicoggi La gente parte con il tubo attaccato non per colpa egli impreparati che lavorano al distributore, ma perchè non lacia lavorare chi è sugli erogatori. E' colpa di quello che ha fretta, ti rincorre con i soldi in mano perchè si è accorto che è pieno, intanto vuole il timbro nella carta carburanti mentre un'altro da dietro ti chiede dove è il bagno.

Un ultima cosa, non so cosa fanno i clienti di altri distributori, ma qualsiasi cosa che fate pensate se la fareste a casa vostra : Cani che pisciano per i muri o che lasciano escrementi nel prato ; carte , sigarette e mozziconi dappertutto (forse gli ultimi modelli di macchine nuove non hanno i portacenere..........), nostante sia vietato fumare, catarro e altro sputato sotto ai piedi dell'operatore.


Vado ancora a metano non cambierò più, e ho capito perchè c'è così un tur over di persone a lavorare ai distributori di metano.
come diceva la mia povera nonna ..... a servire muli si riceve solo calci......

(........ logicamente esclusi gli iscritti al forum.......)
spina
Amministratore del sito


Registrato: 20 Apr 2005
Messaggi: 7422
Località: Milton - Georgia - USA
MessaggioInviato: Gio 13 Mar 2008, 08:50 Rispondi citandoTorna in cima

beh complimenti per il post....
io mi limito a dire che andare a metano non è solo una questione di economia ed ecologia ma sopratutto di filosofia. filosofia antistress, voglia di allungare un percorso per scovare un distributore immerso tra le colline, voglia di concedersi anche 20 minuti di pausa e chiacchierare con l'addetto e altri metanisti di consumi record, di tecnologie nuove.... lasciare una mancetta di 67 centesimi se l'importo da pagare è 9.33 €. Insomma, uscire per un attimo dalla frenesia della vita quotidiana. sarò un nostalgico ma quando mi metto in viaggio e attraverso paesaggi toscani umbri campani ecc... lontani dai grandi centri abitati tutto questo lo si assapora... Pollice su

_________________
spina - MB C180K W204 - Napoli-Milano con 40 € di metano!
2002-2005 Croma 2.0: 19.6 km/kg
2005-2007 Punto NP: 22.8 km/kg
2007-2011 147 1.6: 20.4 km/kg
2011-2016 C180K: 19.2 km/kg
Offline Profilo Invia email
Mostra prima i messaggi di:      
Rispondi nella discussione
Precedente Versione per la stampa Successivo
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum



Powered by phpBB © 2001 phpBB Group

Version 2.0.6 of PHP-Nuke Port by Tom Nitzschner © 2002 www.toms-home.com
:: fisubsilver shadow phpbb2 style by Daz :: PHP-Nuke theme by coldblooded (www.nukemods.com) ::