Sostieni il sito, dona con PayPal

Sostieni il sito, dona con PayPal

20 Agosto 2019 FAQ  ::  Elenco/PDI Distributori  ::  Mappa Distributori  ::  Prove  ::  Installatori  ::  Galleria  ::  Forum  ::  MetAnnunci  ::  Contatti   Entra o Registrati
https://www.AUTOparti.IT
X3Energy SpA 
www.TuttoAutoRicambi.it
Menu di navigazione
Links e Downloads
  Links totali:465
  Categorie: 19
  Click: 293755

  File totali: 340
  Categorie: 15
  Downloads: 526680
  Traffico:  1203.69 Gb

Ultimi Links
 1: Video - Installazione del serbatoio di GNL di Molgas Energía ad Aranda de Duero, Spagna
 [ Click: 20 ]
 2: Audio - Progetto +GAS: come raddoppiare la produzione di biogas con l'elettricità delle rinnovabili
 [ Click: 323 ]
 3: Video - Il distributore LNG/L-CNG di Naturgy a Carpiquet/Caen in Francia
 [ Click: 53 ]

Links più cliccati
 1: Mappa aggiornata di incentivi ed agevolazioni, statali e locali
 [ Click: 34990 ]
 2: Dossier metano di Automobilismo - II parte
 [ Click: 10254 ]
 3: Metauto Magazine: Doblò NP 1.4 T-jet
 [ Click: 6480 ]

Ultimi Downloads
 1: D.M. 12 marzo 2019 in G.U. 20 marzo 2019 - Self service metano impresidiato
 [ Prelevamenti: 1745 ]
 2: Presentazione progetto logistica ContainerShips-LNG
 [ Prelevamenti: 134 ]
 3: Self service metano - Schema di decreto interministeriale notificato alla Commissione Europea
 [ Prelevamenti: 526 ]

File più scaricati
 1: Confronto costi gestione auto a metano, gpl, benzina e gasolio
 [ Prelevamenti: 71563 ]
 2: Calcolo autonomia in base alla capacità installata
 [ Prelevamenti: 62251 ]
 3: Listino prezzi impianti 2006
 [ Prelevamenti: 19347 ]
Flussi RSS
rss Notizie
rss Forum
rss Downloads
rss Links
rss Annunci

Sostieni il sito
I nostri gadgets
Fai una donazione e ordina i nostri gadgets!


I nostri volantini
Scarica, stampa e diffondi i nostri volantini!



Metti il nostro banner sul tuo sito! Copia e incolla il codice e poi...faccelo sapere.
 FAQ del forum  ::  Cerca nel forum  ::  Lista iscritti  ::  Gruppi utenti  ::  Regolamento  ::  Modifica il tuo profilo

 
Rispondi nella discussione
Precedente Versione per la stampa Successivo
Autore Messaggio
zundix
Aspirante metanista


Registrato: 15 May 2013
Messaggi: 9
Località: Gorizia
MessaggioInviato: Gio 28 Dic 2017, 12:48 Rispondi citandoTorna in cima

Resto della mia idea che l'unica via di uscita e' quella di garantire il monopolio per un tot di anni a chi apre a Trieste/Gorizia (l'area Lisert sarebbe probabilmente ideale), in modo che chi apre veda un ritorno sicuro su una scala di tempo sufficientemente lunga.
Offline Profilo Invia email
ariosto
Amministratore del sito


Registrato: 18 Apr 2005
Messaggi: 12117
Località: Brescia, Italia
MessaggioInviato: Gio 28 Dic 2017, 13:56 Rispondi citandoTorna in cima

Temo che la tua idea sia in contrasto con tutte le norme sulla libera concorrenza!

_________________
Opel Astra ST Turbo 103 kW, oltre 150.000 km. ovviamente a metano (4,246 cent/km)
Nascosto Profilo Invia email HomePage
Perseo78
Ambasciatore del metano


Registrato: 27 Apr 2013
Messaggi: 1010
Località: Foligno (PG)
MessaggioInviato: Gio 28 Dic 2017, 14:45 Rispondi citandoTorna in cima

Scusa ma se con le spese ci rientrano i metanari che aprono in zone già servite ci dovrebbe rientrare a maggior ragione uno che almeno in un primo momento é monopolista.

_________________
Il metano salverà l´Italia!
Volkswagen Golf VII tgi con radar
Fiat Panda II natural power
Offline Profilo Invia email
zundix
Aspirante metanista


Registrato: 15 May 2013
Messaggi: 9
Località: Gorizia
MessaggioInviato: Gio 28 Dic 2017, 16:50 Rispondi citandoTorna in cima

ariosto: il legislatore spesso effettua interventi con un impatto sul mercato per garantire l'erogazione di servizi pubblici in condizioni di emergenza, tuttavia puo' essere che questa non sia la modalita' giusta. Pero' forse un risultato analogo puo' essere ottenuto rivedendo la modalita' di erogazione degli incentivi.

Nel modo con cui il regolamento (http://lexview-int.regione.fvg.it/FontiNormative/Regolamenti/D_P_REG_0168-2016.pdf) e' stato formulato (max 50% della spesa e max 85000 euro per contributo, con mi pare 500000 euro di copertura complessiva) nessuno ha ritenuto conveniente presentare domanda a TS e GO. Potrebbero aumentare l'uno e/o l'altro dei due parametri, riducendo quindi il numero totale di domande copribili dallo stanziamento, aggiungendo pero' un requisito di distanza minima dai distributori esistenti per evitare che i fondi siano utilizzati per altri distributori a Udine citta'.

Qualcuno sa cosa prevede in merito la nuova legge regionale di stabilita' approvata il 16 dicembre ? Sembrerebbe che lo stanziamento totale per i distributori sia di 200000 euro, ma non e' chiaro se i limiti per domanda siano rimasti invariati, o se ci siano misure particolari per invogliare domande nelle province di TS e GO.

Perseo78: il problema e' il basso numero di veicoli, che naturalmente resta basso finche' mancano distributori, e una volta che un distributore c'e' ci vuole un certo tempo per costituire un parco veicoli simile a quello di altre regioni.
Offline Profilo Invia email
bubez
Metanista esperto


Registrato: 17 Apr 2005
Messaggi: 420
Località: Scandiano (RE)
MessaggioInviato: Gio 28 Dic 2017, 19:48 Rispondi citandoTorna in cima

Da giuliano trapiantato in Emilia ritengo che la soluzione indicata da zundix sia molto valida. L'opzione di garantire in qualche modo una sorta di esclusiva per alcuni anni a coloro che andranno a realizzare un impianto a cavallo delle Province di Trieste e di Gorizia (che hanno la maggior densità di popolazione) potrebbe consentire l'avvio del metano .
La posizione nei pressi della barriera del Lisert, dove passa una gran quantità di turisti diretti in Slovenia e Croazia, sembra anche a me ottimale.
Vedremo ......

_________________
Salutoni
(Zafira Ecom B 325.000 km + A3 Gtron 35.000 km)
Offline Profilo Invia email
picnic
Metanista evoluto


Registrato: 28 Jun 2014
Messaggi: 171
Località: VE
MessaggioInviato: Gio 28 Dic 2017, 20:18 Rispondi citandoTorna in cima

Fino a 2 anni fa c’era in elenco come “in progetto” un possibile distributore nel raccordo a 4 corsie di TS libero da pedaggio, tra lo svincolo di Prosecco e quello di Sgonico (un’ADS nei pressi dello svincolo di Sgonico in direzione ovest, se non ricordo male), in un tratto nel quale le uscite sono ravvicinate (e dunque facilmente usufruibili anche da chi viaggia in direzione opposta), poi è stato cancellato dall’elenco, presumo perché non se ne è fatto più nulla. Peccato, perché sarebbe stata la soluzione ottimale Triste
Nascosto Profilo Invia email
Perseo78
Ambasciatore del metano


Registrato: 27 Apr 2013
Messaggi: 1010
Località: Foligno (PG)
MessaggioInviato: Gio 28 Dic 2017, 21:17 Rispondi citandoTorna in cima

Punto primo: ci vuole sicuramente meno a formare un parco veicoli a metano che un distributore da zero.
Punto secondo: questo problema é enormemente mitigato dal fatto che TS si trova in un corridoio europeo trafficatissimo sia da privati che da camion. E anzi a regime comunque la vendita ai locali sarà sempre inferiore di quella ai forestieri di passaggio.
Punto terzo: un porto grande e importante come TS non può non progettare un bunkeraggio per il GNL, dal quale ricavare anche il CNG.

_________________
Il metano salverà l´Italia!
Volkswagen Golf VII tgi con radar
Fiat Panda II natural power
Offline Profilo Invia email
zundix
Aspirante metanista


Registrato: 15 May 2013
Messaggi: 9
Località: Gorizia
MessaggioInviato: Gio 28 Dic 2017, 21:48 Rispondi citandoTorna in cima

A suo tempo (era ben piu' di due anni fa, direi almeno cinque) avevo parlato col gestore del distributore di Prosecco intenzionato a installare il metano. Mi aveva detto che erano anni che lottava con la burocrazia e che non gli volevano dare la concessione in nessun modo accampando futili motivi tecnici, ma facendo bene intendere che in realta' i politici triestini e/o regionali non volevano in nessun modo favorire alternative alla benzina agevolata per motivi piu' o meno "occulti". Poi o ha rinunciato col progetto, o ha rinunciato a tutto visto che ad un certo punto quel distributore ha cambiato gestione.
Offline Profilo Invia email
mauz
Metanista turbo


Registrato: 8 Jul 2009
Messaggi: 55
Località: UD
MessaggioInviato: Mar 9 Gen 2018, 16:56 Rispondi citandoTorna in cima

Perseo78 ha scritto:
P
Punto terzo: un porto grande e importante come TS non può non progettare un bunkeraggio per il GNL, dal quale ricavare anche il CNG.


bocciato già 5-6 anni fa il progetto della spagnola Gas Natural e aggiungo giustamente visto l'impatto ambientale...
in compenso nella non lontana isola croata di Veglia si farà il rigassificatore...
io al mare lì non ci vado più!!
Offline Profilo Invia email
ariosto
Amministratore del sito


Registrato: 18 Apr 2005
Messaggi: 12117
Località: Brescia, Italia
MessaggioInviato: Mar 9 Gen 2018, 19:08 Rispondi citandoTorna in cima

Oh bella, e perchè mai? Non mi risulta che i rigassificatori inquinino il mare!

_________________
Opel Astra ST Turbo 103 kW, oltre 150.000 km. ovviamente a metano (4,246 cent/km)
Nascosto Profilo Invia email HomePage
Mostra prima i messaggi di:      
Rispondi nella discussione
Precedente Versione per la stampa Successivo
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum



Powered by phpBB © 2001 phpBB Group

Version 2.0.6 of PHP-Nuke Port by Tom Nitzschner © 2002 www.toms-home.com
:: fisubsilver shadow phpbb2 style by Daz :: PHP-Nuke theme by coldblooded (www.nukemods.com) ::