Clicca qui per contattarci! 
Sostieni il sito, dona con PayPal

21 Settembre 2019 FAQ  ::  Elenco/PDI Distributori  ::  Mappa Distributori  ::  Prove  ::  Installatori  ::  Galleria  ::  Forum  ::  MetAnnunci  ::  Contatti   Entra o Registrati
https://www.AUTOparti.IT
X3Energy SpA 
www.TuttoAutoRicambi.it
Menu di navigazione
Links e Downloads
  Links totali:466
  Categorie: 19
  Click: 294687

  File totali: 339
  Categorie: 15
  Downloads: 526161
  Traffico:  1220.00 Gb

Ultimi Links
 1: Video - Realizzazione impianto Enercoop con metano liquido e gassoso a Cesena
 [ Click: 52 ]
 2: Video - Installazione del serbatoio di GNL di Molgas Energía ad Aranda de Duero, Spagna
 [ Click: 36 ]
 3: Audio - Progetto +GAS: come raddoppiare la produzione di biogas con l'elettricità delle rinnovabili
 [ Click: 326 ]

Links più cliccati
 1: Mappa aggiornata di incentivi ed agevolazioni, statali e locali
 [ Click: 35037 ]
 2: Dossier metano di Automobilismo - II parte
 [ Click: 10284 ]
 3: Metauto Magazine: Doblò NP 1.4 T-jet
 [ Click: 6507 ]

Ultimi Downloads
 1: Circ. min. 22/02/2016, Prot. n. 4327 Div3/H: Riq. periodica bombole CNG4 - Comunicato Comitato GFBM
 [ Prelevamenti: 24 ]
 2: D.M. 12 marzo 2019 in G.U. 20 marzo 2019 - Self service metano impresidiato
 [ Prelevamenti: 1927 ]
 3: Presentazione progetto logistica ContainerShips-LNG
 [ Prelevamenti: 141 ]

File più scaricati
 1: Confronto costi gestione auto a metano, gpl, benzina e gasolio
 [ Prelevamenti: 71665 ]
 2: Calcolo autonomia in base alla capacità installata
 [ Prelevamenti: 62328 ]
 3: Listino prezzi impianti 2006
 [ Prelevamenti: 19355 ]
Flussi RSS
rss Notizie
rss Forum
rss Downloads
rss Links
rss Annunci

Sostieni il sito
I nostri gadgets
Fai una donazione e ordina i nostri gadgets!


I nostri volantini
Scarica, stampa e diffondi i nostri volantini!



Metti il nostro banner sul tuo sito! Copia e incolla il codice e poi...faccelo sapere.
 FAQ del forum  ::  Cerca nel forum  ::  Lista iscritti  ::  Gruppi utenti  ::  Regolamento  ::  Modifica il tuo profilo

 
Rispondi nella discussione
Precedente Versione per la stampa Successivo
Autore Messaggio
mdlbz
Amministratore del sito


Registrato: 2 Dec 2005
Messaggi: 12449
Località: Bolzano-Bozen (Italia... forse...)
MessaggioInviato: Dom 7 Feb 2010, 18:25 Rispondi citandoTorna in cima

aleile ha scritto:
P.S. per ubaldo: tutto questo baccano però credo che convenga per auto di grossa cilindrata (considera che la mia ha 151 KW Figuraccia ); non so quanto andresti a risparmiare su un 1200.
Pollice su
Spero di essere stato utile.


Utile assai, anche la mia ha un po' di cv (200) e certo farla diventare monofuel sarebbe un bel risparmio in termini di bollo. Ma hai fatto togliere il serbatoio a Brindisi e poi fatto il tutto presso la locale Mctc? Hai fatto montare forse un serbatoio di 15 o meno litri di benzina?

Ciao e grazie!

_________________
Kia Opirus - impianto e-G@S
Image - www.michelebolzano.wordpress.com
Nascosto Profilo Invia email HomePage
Skype
Skype
C_wolf
Ospite





MessaggioInviato: Mer 29 Set 2010, 12:01 Rispondi citandoTorna in cima

Ci sono serbatoi omologati inferiori ai 15l in commercio per sostituire magari quello originale?
Si potrebbe utilizzare magari quello di una Zafira o di una Touran su una Fiat o l'omologazione è legata ad un tipo specifico di auto?

Oltre coloro che hanno trasformato l'auto in monofuel (solo metano) togliendo completamente il serbatoio ci sono esperienze di qualcuno che sia riuscito a trasformare l'auto in monovalente?
Su una di serie, Fiat Qubo ad esempio, sarebbe possibile fare la modifica oppure è necessario anche un nulla osta del costruttore? La problematica è identica alle After Market o ci sono sostanziali differenze?
maximix
Amministratore del sito


Registrato: 26 Feb 2007
Messaggi: 4417
Località: MO-TA
MessaggioInviato: Mer 29 Set 2010, 12:17 Rispondi citandoTorna in cima

Come già evidenziato nei post precedenti, il serbatoio di benzina si può soltanto eliminare del tutto, non è consentito sostituirlo con uno di capacità minore senza autorizzazione.

MIT 4043-MOT2/C ha scritto:
non sono ammesse modifiche delle caratteristiche, della posizione e del fissaggio del serbatoio della benzina rispetto a quanto previsto dal costruttore del veicolo (l'operazione è ammissibile solo subordinatamente al rispetto delle prescrizioni fornite dallo stesso costruttore con apposita autorizzazione); è consentita l'eliminazione totale del serbatoio benzina, nel qual caso il veicolo sarà considerato "monofuel"

_________________
E anche con venti avversi coraggiosamente navigheremo.
BUONGIORNO TARANTO
Nascosto Profilo Invia email HomePage
Skype
Skype
C_wolf
Ospite





MessaggioInviato: Mer 29 Set 2010, 17:15 Rispondi citandoTorna in cima

Non valgono le stesse prescrizioni anche per quanto riguarda la sostituzione di fanali, paraurti ed altre parti esterne della carrozzeria?
Quelli che fanno tuning delle auto non debbono rispettare le stesse prescrizioni oppure per il serbatoio della benzina ci sono delle prescrizioni esclusive più restrittive?

Avrei la possibilità di chiedere ad una ditta che si occupa principalmente di tuning di realizzare un serbatoio ridotto ad-hoc. Se la procedura per ottenere l'autorizzazione è simile a quella per gli altri componenti dell'auto visto che loro dovrebbero avere già una esperienza specifica non dovrebbero esserci grossi problemi per ottenere una autorizzazione equivalente per un serbatoio ridotto.

L'unica problematica sarebbe che realizzerebbero un serbatoio ridotto solo per i modelli più diffusi. Triste
Logico che se ci fosse una buona richiesta lo proporrebbero per sempre più modelli.

Questa sarebbe una strada percorribile oppure è un ennesimo vicolo cieco? Sorriso
maximix
Amministratore del sito


Registrato: 26 Feb 2007
Messaggi: 4417
Località: MO-TA
MessaggioInviato: Mer 29 Set 2010, 21:08 Rispondi citandoTorna in cima

Grazie all'articolo 29 del maxiemendamento al decreto milleproroghe, l'articolo 75 del Codice della Strada è stato così modificato:

Citazione:
Il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti stabilisce
con propri decreti norme specifiche per l'approvazione nazionale dei
sistemi, componenti ed entita' tecniche, nonche' le idonee procedure
per la loro installazione quali elementi di sostituzione o di
integrazione di parti dei veicoli
, su tipi di autovetture e motocicli
nuovi o in circolazione. I sistemi, componenti ed entita' tecniche,
per i quali siano stati emanati i suddetti decreti contenenti le
norme specifiche per l'approvazione nazionale degli stessi, sono
esentati dalla necessita' di ottenere l'eventuale nulla osta della
casa costruttrice del veicolo di cui all'articolo 236, secondo comma,
del regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 16
dicembre 1992, n. 495, salvo che sia diversamente disposto nei
decreti medesimi.


E' venuta meno quindi la necessità di nulla osta delle case automobilistiche alle modifiche di auto e moto, ed è tutto nelle mani del MIT, che decide cosa e come sostituire o integrare, a fronte della sola certificazione di un ente terzo.
Nello specifico, dato che la 4043-MOT2/C che ne vieta la sostituzione è proprio dello stesso MIT....Sob...

E' chiaro però che se una casa automobilistica concedesse comunque nulla osta con relativa indicazione di cosa e come si può montare come serbatoio ridotto, il MIT non si opporrebbe.
Ma vuoi che una casa automobilistica dia il nulla osta ad una tale modifica?

_________________
E anche con venti avversi coraggiosamente navigheremo.
BUONGIORNO TARANTO
Nascosto Profilo Invia email HomePage
Skype
Skype
C_wolf
Ospite





MessaggioInviato: Gio 30 Set 2010, 09:27 Rispondi citandoTorna in cima

maximix ha scritto:

Ma vuoi che una casa automobilistica dia il nulla osta ad una tale modifica?


Per una casa automobilistica potrebbe essere un aiuto sulle vendite, non certo un danno!
Se dovendo acquistare un'auto mi si presenta la scelta tra una in cui posso cambiare il serbatoio per renderla monovalente risparmiando il 75% o il 100% del bollo e una a cui non posso sostituirlo e pago il 100% del bollo secondo te per quale propenderei?

Sulla bilancia anche questo particolare potrebbe essere significativo e diventare discriminante per la mia scelta. Occhiolino

Sarebbe interesse dei costruttori proporre di serie le due versioni, serbatoio normale o ridotto; già lo fanno per una miriade di particolari insignificanti, non vedo perché non farlo anche per questo particolare.

Invece di sperare nella manna dal cielo (incentivi statali) sarebbe necessario che autonomamente le case automobilistiche si dessero da fare per autoincentivare le loro vendite; la variante monovalente potrebbe essere già un buon punto di partenza.
Ricordiamoci che già solo per una GPunto che ha pochi cavalli in 10 anni sarebbe un risparmio da 1150Euro a 1500, se uno trasformasse una T-jet il risparmio andrebbe da 1800Euro a 2400, e così via, il risparmio è direttamente proporzionale alla potenza del veicolo. Sputiamoci sopra! Occhiolino

Ci sono stati anni che il governo aveva incentivato l'acquisto con la rinuncia del bollo per 4 anni o iniziative simili; in questo caso le case automobilistiche autonomamente possono decidere se offrire un incentivo a vita. salvo diversa tassazione del governo. Sorriso
Oltre che essere poco intelligente non approfittarne lo trovo addirittura masochista e stupido! Sorriso
Non dovremmo essere noi a chiederlo, dovrebbero essere loro ad offrircelo! Occhiolino
gyass79
Ospite





MessaggioInviato: Ven 21 Gen 2011, 14:03 Rispondi citandoTorna in cima

quindi è possibile oppure no omologare un'auto come monofuel dopo aver tolto il serbatoio della benzina????
jonniv
Amministratore del sito


Registrato: 18 Apr 2005
Messaggi: 12973
Località: Provincia di Vicenza
MessaggioInviato: Ven 21 Gen 2011, 14:23 Rispondi citandoTorna in cima

Sì.

_________________
Revisione bombole? Scrivi la tua esperienza quadriennale o quinquennale
Nascosto Profilo Invia email HomePage
palerider
Amministratore del sito


Registrato: 26 Feb 2008
Messaggi: 4019
Località: Torino
MessaggioInviato: Ven 21 Gen 2011, 14:43 Rispondi citandoTorna in cima

In effetti anche la cilindrata della mia comporterebbe un bel ri$parmiuzzo Slurp! , però ho delle perplessità. Ammesso e non concesso che qualcuno mi schiodi il serbatoione attuale e lo rottami, e che MCTC DTT o chiunque sia mi omologhi la monovalenza, non sarei soddisfatto io perchè monovalente pura vorrebbe dire tre/quattro carri attrezzi all' anno, necessità della malefica tesserina GNV in Francia e altre scomodità Arrabbiato . Quindi montiamo un serbaotoietto alternativo da 15 litri, ma qui casca tutto. QUI si che ho paura di dover ricollaudare e riomologare tutta la macchina Spaventato . Togliere non è un problema, ma chi omologa ad esempio al crash test o con tutti gli altri accidenti di prova necessarie un serbatoio di roba pericolosa ancor più del gas da fissare stabilmente al veicolo? Chi si prende la responsabilità di dire che se ho attaccato col bostik una tanica da acqua con due tubetti di entrata ed uscita, questa macchina non si deve spostare se non accompagnata dall' autopompa dei Vigli del Fuoco Ghigno diabolico ?
Se si toglie qualcosa di non strutturale senza pregiudicare la sicurezza e la macchina cammina anche la logica dice che va bene, ma guardate il tormento che può infliggere ogni personaggio in divisa agli infelici che si son montati i fari allo xeno aftermarket o gomme non omologate... Triste

_________________
Pegiò 407 2.2 con tre bei bombolotti. Va come un missile e consuma come un fornello.
Offline Profilo Invia email
Rufus1973
Ambasciatore del metano


Registrato: 21 Mar 2010
Messaggi: 1029
Località: citta´ di castello (PG)
MessaggioInviato: Ven 21 Gen 2011, 14:54 Rispondi citandoTorna in cima

Salve a tutti,
mi occupo un po' anche di omologazioni per componenti aftermarket. Il campo di applicazione è decisamente differente, però mi sembra chiaro come sia possibile eliminare il serbatoio originale della benzina senza pregiudicare la sicurezza del veicolo mentre sia molto più difficile sostituirlo con un'altro che non sia originale (o, al limite, che la casa costruttrice abbia omologato per l'utilizzo su QUEL TIPO di veicolo - notate che per TIPO veicolo si intende il vero "nome" dello stesso, quale assegnato dalla casa costruttrice e riportato sul libretto nel riquadro in alto a DX, non il nome commerciale). Nel caso del serbatoio di benzina, le prove che occorrerebbe fare per ri-omologare il veicolo con il nuovo serbatoio sono troppe (e forse anche distruttive, vedi crash-test o prove di infiammabilità). Inoltre in Motorizzazione ci vorrebbe un Santo che abbia la voglia e la pazienza di seguire tutta la pratica.

Saluti, Raffaele

_________________
Raffaele
VW Passat 1.4 Ecofuel Variant DSG
Offline Profilo Invia email
Mostra prima i messaggi di:      
Rispondi nella discussione
Precedente Versione per la stampa Successivo
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum



Powered by phpBB © 2001 phpBB Group

Version 2.0.6 of PHP-Nuke Port by Tom Nitzschner © 2002 www.toms-home.com
:: fisubsilver shadow phpbb2 style by Daz :: PHP-Nuke theme by coldblooded (www.nukemods.com) ::