Sostieni il sito, dona con PayPal

Sostieni il sito, dona con PayPal

24 Aprile 2019 FAQ  ::  Elenco/PDI Distributori  ::  Mappa Distributori  ::  Prove  ::  Installatori  ::  Galleria  ::  Forum  ::  MetAnnunci  ::  Contatti   Entra o Registrati
https://www.AUTOparti.IT
X3Energy SpA 
www.TuttoAutoRicambi.it
Menu di navigazione
Links e Downloads
  Links totali:456
  Categorie: 19
  Click: 289819

  File totali: 340
  Categorie: 15
  Downloads: 521854
  Traffico:  1097.75 Gb

Ultimi Links
 1: Seat Arona 1.0 TGI esposta al Salone dell'auto di Ginevra 2019
 [ Click: 155 ]
 2: Video - Inaugurazione impianto LNG Endesa a Molina de Segura, Spagna
 [ Click: 31 ]
 3: Presentazione impianto LNG/L-CNG di Sommacampagna-VR
 [ Click: 67 ]

Links più cliccati
 1: Mappa aggiornata di incentivi ed agevolazioni, statali e locali
 [ Click: 34838 ]
 2: Dossier metano di Automobilismo - II parte
 [ Click: 10079 ]
 3: Metauto Magazine: Doblò NP 1.4 T-jet
 [ Click: 6364 ]

Ultimi Downloads
 1: D.M. 12 marzo 2019 in G.U. 20 marzo 2019 - Self service metano impresidiato
 [ Prelevamenti: 698 ]
 2: Presentazione progetto logistica ContainerShips-LNG
 [ Prelevamenti: 85 ]
 3: Self service metano - Schema di decreto interministeriale notificato alla Commissione Europea
 [ Prelevamenti: 473 ]

File più scaricati
 1: Confronto costi gestione auto a metano, gpl, benzina e gasolio
 [ Prelevamenti: 71126 ]
 2: Calcolo autonomia in base alla capacità installata
 [ Prelevamenti: 61911 ]
 3: Listino prezzi impianti 2006
 [ Prelevamenti: 19295 ]
Flussi RSS
rss Notizie
rss Forum
rss Downloads
rss Links
rss Annunci

Sostieni il sito
I nostri gadgets
Fai una donazione e ordina i nostri gadgets!


I nostri volantini
Scarica, stampa e diffondi i nostri volantini!



Metti il nostro banner sul tuo sito! Copia e incolla il codice e poi...faccelo sapere.
 FAQ del forum  ::  Cerca nel forum  ::  Lista iscritti  ::  Gruppi utenti  ::  Regolamento  ::  Modifica il tuo profilo

 
Rispondi nella discussione
Precedente Versione per la stampa Successivo
Autore Messaggio
plcko
Ambasciatore del metano


Registrato: 24 Mar 2014
Messaggi: 1435
Località: AVELLINO
MessaggioInviato: Mar 13 Mar 2018, 19:43 Rispondi citandoTorna in cima

All 'acquisto scelsi la Touran perche 'monovalente 88 euro di bollo per 110 kwh .Cola differenza ci ho pagato la revisione dopo 4 anni .Oggi il pieno di benzina circa 9 litri mi e ' venuto 13 euro .Mai percorso piu'di 60 km interamente a benzina ma ho la fortuna di girare in regioni con molte pompe

_________________
Consumo:
5.27 kg / 100 km
Offline Profilo Invia email
palerider
Amministratore del sito


Registrato: 26 Feb 2008
Messaggi: 3991
Località: Torino
MessaggioInviato: Mer 14 Mar 2018, 09:19 Rispondi citandoTorna in cima

Comunque a parte gli scherzi io, con una trasformata, ho valutato la monovalentizzazione forzata, che ogni tanto qualche officina ben ammanicata per le omologazioni come esemplare unico propone; alcuni hanno già seguito questa strada RTFM! . La mia portaerei contribuisce con 334,80 euri annui al bilancio Regione Piemonte quindi se dovessi spenderci una milla o anche milledue pareggerei in quattro anni. Pollice su

Rimugina che ti rimugina ho deciso di non procedere, nonostante l’ operazione abbia senso economicamente, per tanti motivi. Nein!

Primo, innata sfiducia nei meccanici Pollice verso . Per carità, li frequento se necessario, ma ho notato che non di rado la macchina che porto con un guasto la riprendo con due. L’ estirpazione del serbatoio vero da sostituire con il famoso secchiello da 15 litri è un’ operazione a cuore aperto sulla povera macchinina. Siamo sicuri che poi dopo tutto funzioni come prima? Uhm...

Secondo, alla fine della fiera in un paio d’ occasioni in undici anni il serbatoio vero di benzina mi è servito; per carità sarebbe bastato qualche accorgimento tipo montare un attacco alla tedesca (e soprattutto controllare che quello che mi aveva sostituito il p30 originale con un presunto universale avesse fatto ciò che doveva, vedasi punto uno Arrabbiato ), comunque va agli atti che sono andato in Inghilterra a buona e vecchia benzina, e con un secchiello da quindici sarebbe stata grigia. Che fortuna!

Terzo, scopo dell’ operazione è risparmiare sul bollo, perché motivi tecnici ghe n’è minga, le bombole sono nel portabagagli e non è che recupererei spazio utilizzabile. Ora il pagamento del bollo in undici anni è stato soggetto ad alcune variazioni, tipo avevo fino al 2014 una riduzione (mancata applicazione dell’ extra gabella per oltre 120 KW) in quanto auto ecologgica… Nel 2015 l’ Europa lo vuole e la Regione Piemonte tiene appetito, basta riduzione, non sono più ecologgico Ghigno diabolico . Non mi è cambiata la vita, da 309,60 a 334, 80 però son quelle cosine irritanti…. Chi mi garantisce che la settimana dopo che ho fatto il lavorone, mentre sto girando felice col mio bel secchiellino da quindici, l’ Europa lo vuole, e per riconoscere la monovalenza il secchiello deve essere al massimo di DODICI litri? Acc...

Quarto motivo, collegato al precedente, a ogni campagna elettorale vengono promesse abolizioni di tasse, gabelle e congiuntivi, luminosi futuri e restituzione della vista ai sordi, della parola ai ciechi e dell’ udito ai muti Vittoria! . A volte tra i miracoli predetti c’è l’ abolizione del bollo auto che al di là della miracolistica avrebbe quasi un senso economico, se venisse trasformato in accisa sui carburanti -tutti- quindi a parità di gettito per le esauste casse dello Stato; poi magari con qualche abile aggiustamento il gettito potrebbe perfino crescere, compiendo quindi alla perfezione il miracolo di abolire le tasse incassando di più, ma questa è altra storia Ghigno diabolico . Però se non pago più il bollo mi casca l’ asino del monovalentizzato….

E infine, ultimo ma non ultimo, è vero che il pegiottone a 215 k km ha appena finito il rodaggio, ma ha già undici anni e per quanto io voglia raggiungere l’ iscrizione ASI dopo trent’ anni (e allora sì che ti saluto caro bollo….) non è da escludere che nei prossimi quattro anni mi veda costretto ad incrementare le statistiche di vendita auto Sob... e adieu pareggio economico….Ciao!

Oddio ognuno ragiona con la sua zucca e oggi la trasformazione è molto meno diffusa, non so se per monovalentizzare una metano di serie sarebbe necessario ottenere l’ impossibile nulla osta, quindi la scelta del monovalente si pone al momento dell’ acquisto; però i dubbi “politici” sull abolizione urbi et orbi del bollo o sul cambio di rotta per cui ciò che ieri era monovalente oggi non lo è più e la (anche se minima) scomodità del serbatoietto piccolo in situazioni particolari, restano, anche per le monovalenti di fabbrica.
Va bè, se cambio auto ci penserò su di nuovo….. Risata

_________________
Pegiò 407 2.2 con tre bei bombolotti. Va come un missile e consuma come un fornello.
Offline Profilo Invia email
Marco_pd
Metanista turbo


Registrato: 4 Feb 2019
Messaggi: 52
Località: PADOVA
MessaggioInviato: Dom 10 Feb 2019, 10:30 Rispondi citandoTorna in cima

markus ha scritto:
@ritacng
1- PREZZO :quelle che hai mensionato (t-roc,scala,arona....) nelle versioni TGI verranno a costare piu di 20.000€
2- MONOVALENTI: saranno in molti a non sceglierle per il piccolo serbatoio della benzina da 9 litri .

Per le 1.500 TGI ancora peggio:
Oltre al Prezzo elevato e alla "Monovalenza" si aggiunge la "cavolata" delle bombole miste (acciaio + composito).

Io concordo con Markus, specie per quanto riguarda la monovalenza. A meno che non aprano i distributori in self service per me è un disincentivo troppo grande.

I pro monovalenti non saranno daccordo con la mia politica, certo basta organizzare e programmare bene i viaggi. Ma personalmente non ho voglia di controllare gli orari di apertura dei distributori, o di fare deviazioni di percorso per fare rifornimento.
Il costo del bollo in più? Pazienza! Come sempre, più comodità o comfort vuoi più paghi, lo accetto.
In auto ci voglio stare il meno possibile e voglio pensarci ancora meno!
Ribadisco che è solo il mio modo di vivere l'auto e che ammiro e apprezzo chi fa la scelta di un auto monovalente.
Certo che se aprissero i self, il discorso cambia totalmente!

_________________
Attualmente Skoda Ocatavia 1.4 G-tec del 2017
Ex possessore di Fiat Multipla NP del 2006
Ex possessore di Citroen C3 CNG del 2008
Offline Profilo Invia email
nikcar
Metanista evoluto


Registrato: 19 Feb 2013
Messaggi: 128
Località: RN
MessaggioInviato: Dom 10 Feb 2019, 14:00 Rispondi citandoTorna in cima

Ho usato per 60000 una up! E quindi monovalente.. Mai una preoccupazione.. Uso una golf tgi e in 100000km la quasi totalità passati in autostrada tra francia e italia e dallo scorso febbraio 2018 ho consumato circa 10 litri di benzina ma percorsi 25000 a gas.. Più di un terzo delle vetture vendute a gennaio è monovalente.. Certo bisogna organizzarsi ma il metanaro medio è abituato a farlo.. Tutta questa paura del monovalente non la vedo... Piuttosto il fatto di non avere il filtro antiparticolato lo ritengo un mast.. In più il bollo ridotto.. E tutta una questione di pro e contro.. E secondo me sono molti di più i pro
Offline Profilo Invia email
Marshgas
Metanista evoluto


Registrato: 5 Jan 2018
Messaggi: 160
Località: Brescia
MessaggioInviato: Dom 10 Feb 2019, 15:09 Rispondi citandoTorna in cima

E' normale che la monovalenza sia un vantaggio, ma è stato sincero Marco_pd che ha ammesso di non essere una persona organizzata, in quest'ultimo caso diventa uno svantaggio. Certo bisogna dire che comunque hai anche più di 150 km a benzina quindi bisogna essere mooolto disorganizzati...
Offline Profilo Invia email
Blupower
Metanista di lungo corso


Registrato: 3 Feb 2009
Messaggi: 523
Località: Potenza
MessaggioInviato: Dom 10 Feb 2019, 17:14 Rispondi citandoTorna in cima

ll problema della monovalenza è sempre stato un argomento divisivo
per i metanari, già nel 2003 quando si scriveva "nell'aldilà" avevo diversi
avversari, che mi ripetevano di aver fatto una scelta stupida nel comprare
la Blupower (Monovalente vera) e che non avrei mai potuto andare ad esempio in Sardegna o Valtellina, cosa che feci + volte nel 2003-2005.
Il fatto è che ancora adesso per molti (credo la maggioranza)
la monovalenza rappresenta una problema e trovo giusto che scartino
questa configurazione se non hanno voglia di convivere con questa "preoccupazione".
D'altronde anche la maggioranza degli italiani non vuole convivere con la "preoccupazione" delle auto alimentate a Gas.

_________________
La mia storia a metano:
2000/2002 - ex Fiat Bravo 1.6 - 140.000 km
2002->oggi - Fiat Multipla Blupower - 510.000 km
2007/2013 - ex Citroen Berlingo Van Metano - 240.000 km
2014->oggi - Peugeot 107 XA Van - 209.000 km
Offline Profilo Invia email
Marshgas
Metanista evoluto


Registrato: 5 Jan 2018
Messaggi: 160
Località: Brescia
MessaggioInviato: Dom 10 Feb 2019, 19:13 Rispondi citandoTorna in cima

E' vero che è un argomento da sempre molto discusso, ma con l'organizzazione (e senza troppa fatica) si superano tutti gli ostacoli. Per restare al tuo esempio , non so nel 2003, ma per esempio oggi andare in Valtellina non è più un problema, per la Sardegna io riempirei le bombole in modo da avere almeno 450km di metano, dovrebbero bastare per la settimana di vacanza, al massimo la benzina esiste anche li Sorriso
Offline Profilo Invia email
Pruvom
Metanista di lungo corso


Registrato: 2 Oct 2016
Messaggi: 632
Località: Parma
MessaggioInviato: Dom 10 Feb 2019, 20:25 Rispondi citandoTorna in cima

Anche io ero.timoroso per l'acquisto, e la decisione definitiva l'ho presa dopo avere verificato la presenza del tasto di commutazione benzina/metano prima dell'acquisto: avevo letto (credo qui sul forum) di un utente che per andare all'estero faceva il pieno di metano al confine e poi usava tutta la benzina (150 km circa) e cercava il distributore successivo a metano senza la paura di rimanere appiedato.

Mi è parsa una buona idea anche se non ne ho ancora avuto bisogno, però causa famose bombole in composito ho fatto l'esperienza di andare solo a benzina per un mese ed effettivamente è un problema, specialmente in autostrada di notte.
Offline Profilo Invia email
Perseo78
Ambasciatore del metano


Registrato: 27 Apr 2013
Messaggi: 890
Località: Foligno (PG)
MessaggioInviato: Dom 10 Feb 2019, 22:53 Rispondi citandoTorna in cima

Non ne capisco la logica. Cosa mi serve tenere le bombole piene e consumare benzina ( che costa molto di più) per avere la tranquillità che se in Francia non trovo metano posso usare quello che ho nei serbatoi...e poi? Quando ho finito anche quello? Devo ricorrere alla benzina che troverò facilmente ovunque e a prezzo anche minore che in Italia! Tra l'altro se trovassi un distributore di metano prima della fine della scorta di benzina nemmeno potrei usufruirne in quanto le mie bombole sarebbero inutilmente ancora piene. E se avessi fin da subito utilizzato il metano e poi una volta terminato avessi usato la benzina sarebbe stato diverso? Ovviamente no! Se ho 500 km di autonomia quando li uso li uso.

_________________
Il metano salverà l´Italia!
Volkswagen Golf VII tgi con radar
Fiat Panda II natural power
Offline Profilo Invia email
Marco_pd
Metanista turbo


Registrato: 4 Feb 2019
Messaggi: 52
Località: PADOVA
MessaggioInviato: Dom 10 Feb 2019, 23:33 Rispondi citandoTorna in cima

Eh si.. l'organizzazione è la base di tutto, ma anche con l'auto bivalente bisogna organizzarsi.
Ovvio che anch'io cerco il più possibile di andare a metano! Consumerò 30€ di broda ogni 6 mesi.

Per l'esperienza ed i km macinati in questi anni, se ci fossero veramente i self service di metano, comprerei ad occhi chiusi un auto monovalente! E credo che molte persone sarebbero incentivate a comprare un auto a metano!

A tutt'oggi non comprerei un auto monovalente perchè negli anni mi è successo parecchie volte, causa imprevisti,di non riuscire a fare rifornimento di metano.
Lo sappiamo tutti, per quanto si provi ad organizzarsi bene, basta un po' di traffico, un figlio che ha il mal d'auto, una moglie lenta nel fare la valigia, per arrivare in ritardo al distributore e trovarlo chiuso.
Ma anche fare viaggi di notte, che trovo molto comodo e faccio spesso perchè si possono far riposare i bimbi, può essere un problema senza i self service.

Ripeto è solo il mio modo di vivere l'auto, e sono contentissimo di vedere molte persone con auto monovalenti a prova del fatto che il metano è un carburante affidabile e abbastanza ben distribuito qui in italia.

Apriteli questi cavolo di self service!!!!!!

_________________
Attualmente Skoda Ocatavia 1.4 G-tec del 2017
Ex possessore di Fiat Multipla NP del 2006
Ex possessore di Citroen C3 CNG del 2008
Offline Profilo Invia email
Mostra prima i messaggi di:      
Rispondi nella discussione
Precedente Versione per la stampa Successivo
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum



Powered by phpBB © 2001 phpBB Group

Version 2.0.6 of PHP-Nuke Port by Tom Nitzschner © 2002 www.toms-home.com
:: fisubsilver shadow phpbb2 style by Daz :: PHP-Nuke theme by coldblooded (www.nukemods.com) ::