Sostieni il sito, dona con PayPal

Clicca qui per contattarci! 
18 Luglio 2019 FAQ  ::  Elenco/PDI Distributori  ::  Mappa Distributori  ::  Prove  ::  Installatori  ::  Galleria  ::  Forum  ::  MetAnnunci  ::  Contatti   Entra o Registrati
https://www.AUTOparti.IT
X3Energy SpA 
www.TuttoAutoRicambi.it
Menu di navigazione
Links e Downloads
  Links totali:464
  Categorie: 19
  Click: 292701

  File totali: 340
  Categorie: 15
  Downloads: 525446
  Traffico:  1183.59 Gb

Ultimi Links
 1: Audio - Progetto +GAS: come raddoppiare la produzione di biogas con l'elettricità delle rinnovabili
 [ Click: 77 ]
 2: Video - Il distributore LNG/L-CNG di Naturgy a Carpiquet/Caen in Francia
 [ Click: 33 ]
 3: Timelapse installazione impianto Ekomobil GNL/GNC a Vicolungo NO
 [ Click: 42 ]

Links più cliccati
 1: Mappa aggiornata di incentivi ed agevolazioni, statali e locali
 [ Click: 34938 ]
 2: Dossier metano di Automobilismo - II parte
 [ Click: 10202 ]
 3: Metauto Magazine: Doblò NP 1.4 T-jet
 [ Click: 6450 ]

Ultimi Downloads
 1: D.M. 12 marzo 2019 in G.U. 20 marzo 2019 - Self service metano impresidiato
 [ Prelevamenti: 1476 ]
 2: Presentazione progetto logistica ContainerShips-LNG
 [ Prelevamenti: 125 ]
 3: Self service metano - Schema di decreto interministeriale notificato alla Commissione Europea
 [ Prelevamenti: 512 ]

File più scaricati
 1: Confronto costi gestione auto a metano, gpl, benzina e gasolio
 [ Prelevamenti: 71457 ]
 2: Calcolo autonomia in base alla capacità installata
 [ Prelevamenti: 62185 ]
 3: Listino prezzi impianti 2006
 [ Prelevamenti: 19332 ]
Flussi RSS
rss Notizie
rss Forum
rss Downloads
rss Links
rss Annunci

Sostieni il sito
I nostri gadgets
Fai una donazione e ordina i nostri gadgets!


I nostri volantini
Scarica, stampa e diffondi i nostri volantini!



Metti il nostro banner sul tuo sito! Copia e incolla il codice e poi...faccelo sapere.
 FAQ del forum  ::  Cerca nel forum  ::  Lista iscritti  ::  Gruppi utenti  ::  Regolamento  ::  Modifica il tuo profilo

 
Rispondi nella discussione
Precedente Versione per la stampa Successivo
Autore Messaggio
pandanp15
Metanista aspirato


Registrato: 30 Nov 2015
Messaggi: 32
Località: rovigo
MessaggioInviato: Lun 12 Nov 2018, 19:52 Rispondi citandoTorna in cima

giaky ha scritto:
Amici , avete mai avuto problemi di appannamento improvviso del parabrezza ? non mi era mai successo prima e cioe' questa mattina mentre facevo una salita in modo tranquillo tutto ad un tratto si e' appannanto il parabrezza , fuori era freddo ma c'era il sole ... ho subito provato se il riscaldamento andava e l'aria arrivava calda con manopola girata da piu' della meta' in su .. mi sono fermato e il liquido del radiatore si trova a meta' tra minimo e massimo ...
Questa mattina appena accesa , ma non gli ho dato un attmo di tempo e girato la chiavetta di botto rapidamente , la macchina si e' spenta appena messa in moto . Mi viene da pensare q qualcosa tipo guarnizione testata o circuito di raffredamento ... avete esperienze come nel mio caso ?


Ciao, per quanto riguarda l'appannamento del parabrezza mi sento di darti due dritte: tenere i vetri puliti (io non uso detergenti ma semplice acqua e ammoniaca), controllare che il filtro abitacolo non sia inumidito. Questo perché negli anni ho notato che i vetri "sporchi" (parlo internamente ovviamente) favorisco l'appannamento degli stessi. Altra cosa è il filtro abitacolo, ho notato per esempio che quello con i carboni attivi tende ad assorbire umidità rispetto al filtro normale. Mi capitava infatti che appena avviavo la macchina si appannavano immediatamente i vetri. Ho provato a sostituirlo con uno normale e il problema non si è più presentato.
Per l'improvviso spegnimento penso possa essere dovuto al fatto che l'hai accesa senza attendere qualche istante. In ogni caso se hai il dubbio della guarnizione della testa tieni controllato il livello del refrigerante, se noti un consumo anomalo in mancanza di perdite del circuito allora potrebbe essere la testa.
Offline Profilo Invia email
marym
Metanista aspirato


Registrato: 16 Oct 2018
Messaggi: 11
Località: Rovigo
MessaggioInviato: Mar 13 Nov 2018, 15:43 Rispondi citandoTorna in cima

marym ha scritto:
Ho questa Panda NT Twin Air da una settimana, una bomba, confrontata alle altre Fiat NT avute in passato (Punto Classic 1.2, Panda II 1.2, Punto Evo 1.4), una ripresa veramente ottima.
Però non ho potuto notare i giri del motore, e quel 'shift' che si accende, che da quello che ho capito indica che bisogna cambiare la marcia.
Domanda, voi a quanti giri cambiate la marcia, sia nel caso di mantenere una guida tranquilla, che ipotizzando di aver bisogno di accelerare improvvisamente.
Scusate la domanda ovvia, ma abituata con le altre, mi ci devo ancora abituare.
C'è bisogno di un rodaggio?
E l'indicatore della temperature (del motore), mi hanno detto che non c'è (unico aspetto negativo dell'auto), per cui come fate ad accorgervi che l'auto non sta scaldando troppo il motore?

post accorpato
Admin ak
Prima di creare una nuova discussione o argomento accertati che lo stesso non sia già trattato nelle F.A.Q. oppure sul Forum in una discussione già esistente riguardante il modello di vettura o il tema di tuo interesse.
In questi ultimi casi, consulta la discussione e/o la F.A.Q. esistenti e, nel caso, chiedi o rispondi ne utilizzando il tasto Rispondi nella discussione.

Non trascurate infine di leggere e comprendere bene il regolamento del sito.


@admin
In questa sezione, ho già letto alcuni post, i più corti nella loro totalità, questo, ad esempio, solo le prime pagine. Con il tasto cerca non ho trovato nulla sull'argomento, se non di problemi che io non ho (e spero di non avere).
Non è che posso imbarcarmi su 300 pagine e leggerle tutte, tenendo conto che l'argomento sarà variato chissà quante volte.

Io mi chiedevo solo a che regime di giri l'auto lavora meglio, a freddo non do tirate brusche, a caldo...neanche, se non devo far dei sorpassi, ho come l'impressione che questa auto abbia si una ripresa ottima, e velocissima, ma che faccia molto presto ad andare giù di giri, e di conseguenza in città si debbano mantenere marce basse, e il motore su di giri.

In ogni caso il non avere un indicatore della temperatura è un grosso deficit, devo solo presupporre che dopo forse 3 o 4 km l'auto è in temperatura, e sperare che non salga troppo la temperatura del motore e non me ne accorgo.

Lette comunque le faq (mi mancavano), e non ho trovato nulla su questo argomento.

_________________
Panda II 1.2 NT 2010 - Panda III 0,9 NT 2018
Offline Profilo Invia email
giaky
Metanista evoluto


Registrato: 2 Oct 2013
Messaggi: 174
Località: PU
MessaggioInviato: Mar 13 Nov 2018, 19:18 Rispondi citandoTorna in cima

marym ha scritto:


In ogni caso il non avere un indicatore della temperatura è un grosso deficit, devo solo presupporre che dopo forse 3 o 4 km l'auto è in temperatura, e sperare che non salga troppo la temperatura del motore e non me ne accorgo.



Ciao
la mia pandina twin air metano ha 5 anni e dal primo anno la utilizzo tutti i giorni e ci faccio 100km al giorno per lavoro . In inverno ci faccio anche 4-5 giornalieri in Trentino e da casa mia sono 450+450km nello stesso giorno , la metto sui 130-140 in autostrada e la tengo cosi' tra i vari distributori che fortunatamente nel tragitto ho a Campogalliano e Rovereto senza uscire ( anche se questo ultimo fa un po' incazzare...) problemi sul discorso temperatura sebbene gli tiro un po' il collo mai avuti ...
Ciaooo
Offline Profilo Invia email Indirizzo AIM
marym
Metanista aspirato


Registrato: 16 Oct 2018
Messaggi: 11
Località: Rovigo
MessaggioInviato: Mer 14 Nov 2018, 11:25 Rispondi citandoTorna in cima

Grazie mille. Sorriso

_________________
Panda II 1.2 NT 2010 - Panda III 0,9 NT 2018
Offline Profilo Invia email
00347970
Aspirante metanista


Registrato: 25 Nov 2013
Messaggi: 2
Località: Rm
MessaggioInviato: Mer 14 Nov 2018, 22:39 Rispondi citandoTorna in cima

Ciao a tutti
ho la panda del 2014, della quale curo personalmente la manutenzione corrente, e ci ho fatto 175.000 km con pochissimi problemi (bobine).Ghigno Sono arrivato al momento di pensare a dover fare qualche intervento di carattere più straordinario, soprattutto a livello di sospensioni. Anche se molte cose le farei da solo, volevo capire dall'esperienza di altri pandisti quale vita utile potersi aspettare da questo motore e, quando questa finisce, come reagisce questo motore agli interventi di "fasce & valvole".
Pensavo che, essendo solo 2 cilindri, i costi di rettifica non dovrebbero essere esagertai, anche se ho visto che poi questi ragionamenti lasciano il tempo che trovano.Perplesso
Grazie delle vostre esperienze
Offline Profilo Invia email
aleturbo
Metanista evoluto


Registrato: 24 Jul 2017
Messaggi: 172
Località: Rovigo
MessaggioInviato: Gio 15 Nov 2018, 08:12 Rispondi citandoTorna in cima

In rete vedo parecchie panda twin air NP con più di 200.000Km, principalmente versioni VAN.
Secondo me, per quanto particolare possa essere questo motore, eseguendo una manutenzione corretta e regolare, utilizzando il suo olio dovrebbe arrivare tranquillamente a 250.000Km.
Offline Profilo Invia email
Francesco1983
Metanista esperto


Registrato: 14 Feb 2007
Messaggi: 398
Località: Castrovillari
MessaggioInviato: Gio 15 Nov 2018, 08:16 Rispondi citandoTorna in cima

diversi utenti hanno scritto di aver superato i 300000km da un pò, trovi i post qui sul forum

_________________
- Fiat punto 1.2 NP active dal 2007
- Fiat panda 0.9 twinair NP easy dal 2012
- VW Polo 9N 1.4 16v ´03 @BRC+variatore+74l dal 2013
- Daihatsu Terios 1.5 16v 4WD Be You-O/F ´11 105 cv @BRC+variatore+90l dal 2015
Offline Profilo Invia email
lex
Metanista evoluto


Registrato: 15 Feb 2013
Messaggi: 145
Località: pg
MessaggioInviato: Mar 4 Dic 2018, 22:46 Rispondi citandoTorna in cima

salve a tutti, la batteria sta per andare, che consigliate? batteria da prendere in officina fiat e a che prezzo o altro? che amperaggio avete acquistato in modo che non ci siano problemi di spazio nell'alloggiamento?
Offline Profilo Invia email
Francesco1983
Metanista esperto


Registrato: 14 Feb 2007
Messaggi: 398
Località: Castrovillari
MessaggioInviato: Mer 5 Dic 2018, 09:27 Rispondi citandoTorna in cima

se non la vuoi pagare 2-3 volte il suo valore ti consiglio di andare da un elettrauto e non in fiat. Ancora meglio se la compri e la sostituisci tu o qualche conoscente, è molto semplice.

Per la tipologia salvo esigenze particolari di assorbimento prendila identica, come dimensioni ed amperaggio, per la marca una vale l'altra sempre per il motivo precedente.

Per esperienza personale se riesci a metterla più grande ti dura di più.

_________________
- Fiat punto 1.2 NP active dal 2007
- Fiat panda 0.9 twinair NP easy dal 2012
- VW Polo 9N 1.4 16v ´03 @BRC+variatore+74l dal 2013
- Daihatsu Terios 1.5 16v 4WD Be You-O/F ´11 105 cv @BRC+variatore+90l dal 2015
Offline Profilo Invia email
puntometan
Metanista evoluto


Registrato: 29 Oct 2015
Messaggi: 242
Località: ROMA
MessaggioInviato: Mer 5 Dic 2018, 10:23 Rispondi citandoTorna in cima

Francesco1983 ha scritto:
se non la vuoi pagare 2-3 volte il suo valore ti consiglio di andare da un elettrauto e non in fiat. Ancora meglio se la compri e la sostituisci tu o qualche conoscente, è molto semplice... prendila identica, come dimensioni ed amperaggio, per la marca una vale l'altra sempre per il motivo precedente.


Sono d'accordo...puoi andare a prenderla anche al supermercato.
Offline Profilo Invia email
Mostra prima i messaggi di:      
Rispondi nella discussione
Precedente Versione per la stampa Successivo
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum



Powered by phpBB © 2001 phpBB Group

Version 2.0.6 of PHP-Nuke Port by Tom Nitzschner © 2002 www.toms-home.com
:: fisubsilver shadow phpbb2 style by Daz :: PHP-Nuke theme by coldblooded (www.nukemods.com) ::