Clicca qui per contattarci! 
Sostieni il sito, dona con PayPal

23 Ottobre 2019 FAQ  ::  Elenco/PDI Distributori  ::  Mappa Distributori  ::  Prove  ::  Installatori  ::  Galleria  ::  Forum  ::  MetAnnunci  ::  Contatti   Entra o Registrati
https://www.AUTOparti.IT
X3Energy SpA 
www.TuttoAutoRicambi.it
Menu di navigazione
Links e Downloads
  Links totali:468
  Categorie: 19
  Click: 295330

  File totali: 339
  Categorie: 15
  Downloads: 527177
  Traffico:  1239.80 Gb

Ultimi Links
 1: Video - Arrivo e installazione primi tre serbatoi GNL a Santa Giusta, Oristano
 [ Click: 147 ]
 2: Video - Impianto di produzione e distribuzione biometano a Roncocesi Biomether 2019
 [ Click: 37 ]
 3: Video - Realizzazione impianto Enercoop con metano liquido e gassoso a Cesena
 [ Click: 68 ]

Links più cliccati
 1: Mappa aggiornata di incentivi ed agevolazioni, statali e locali
 [ Click: 35091 ]
 2: Dossier metano di Automobilismo - II parte
 [ Click: 10316 ]
 3: Metauto Magazine: Doblò NP 1.4 T-jet
 [ Click: 6536 ]

Ultimi Downloads
 1: Circ. min. 22/02/2016, Prot. n. 4327 Div3/H: Riq. periodica bombole CNG4 - Comunicato Comitato GFBM
 [ Prelevamenti: 49 ]
 2: D.M. 12 marzo 2019 in G.U. 20 marzo 2019 - Self service metano impresidiato
 [ Prelevamenti: 2089 ]
 3: Presentazione progetto logistica ContainerShips-LNG
 [ Prelevamenti: 150 ]

File più scaricati
 1: Confronto costi gestione auto a metano, gpl, benzina e gasolio
 [ Prelevamenti: 71795 ]
 2: Calcolo autonomia in base alla capacità installata
 [ Prelevamenti: 62405 ]
 3: Listino prezzi impianti 2006
 [ Prelevamenti: 19365 ]
Flussi RSS
rss Notizie
rss Forum
rss Downloads
rss Links
rss Annunci

Sostieni il sito
I nostri gadgets
Fai una donazione e ordina i nostri gadgets!


I nostri volantini
Scarica, stampa e diffondi i nostri volantini!



Metti il nostro banner sul tuo sito! Copia e incolla il codice e poi...faccelo sapere.
 FAQ del forum  ::  Cerca nel forum  ::  Lista iscritti  ::  Gruppi utenti  ::  Regolamento  ::  Modifica il tuo profilo

 
Rispondi nella discussione
Precedente Versione per la stampa Successivo
Autore Messaggio
JeremyClaxson
Metanista turbo


Registrato: 1 Aug 2019
Messaggi: 96
Località: (MI)
MessaggioInviato: Dom 11 Ago 2019, 13:48 Rispondi citandoTorna in cima

Grazie per avermi riposto.
Il thread l'ho letto ma continuo non trovare chiarificazione e spiegazione agli impianti non a norme ISO costruiti post 2008. è un cavillo sulla data di autorizzazione al progetto (molto antecedente alla realizzazione) o una mancanza di controlli ergo impunità del proprietario degli impianti?
È possibile avere un chiarimento dato che non riesco a capire?

_________________
--
Scrivo tutto a mio modesto e discutibile parere personale.
«Non attribuire mai a malafede quel che si può ragionevolmente spiegare con la stupidità.»
Nascosto Profilo Invia email
ak
Fondatore e amministratore del sito


Registrato: 15 Apr 2005
Messaggi: 23411
Località: Prov. BO
MessaggioInviato: Dom 11 Ago 2019, 22:23 Rispondi citandoTorna in cima

E' banale: il decreto del 2008 riguardava i distributori self-service, non quelli con modalita' servito.
Se costruisci un distributore nuovo in sola modalità servito non sei tenuto a seguirla e a installare erogatori NGV.
Idea

_________________
Aggiorna i dati dei tuoi distributori preferiti nell elenco interattivo distributori metano per auto
Nascosto Profilo Invia email
casty
Ambasciatore del metano


Registrato: 22 Sep 2005
Messaggi: 1524
Località: busto arsizio
MessaggioInviato: Ven 6 Set 2019, 11:02 Rispondi citandoTorna in cima

Bene, ora abbiamo in nuovo ministro/a del MIT, giovane, attiva, televisiva, scrivono anche grintosa e pragmatica. Ovviamente non sa una beata mazza e ha zero esperienza in materia di Trasporti...come quasi tutti quelli che si improvvisano ministri o saltano da un dicastero all'altro improvvisandosi...
Chissà se ce la faranno ad approvare qualcosa prima del 2050....

_________________
Opel Vectra 1.8 SW fino al 2013- ora Touran 2.0 del 2008 - Emer-izzata feb 2014
Offline Profilo Invia email
Zafira97
Ambasciatore del metano


Registrato: 21 Jan 2012
Messaggi: 808
Località: Reggio Emilia
MessaggioInviato: Ven 6 Set 2019, 12:01 Rispondi citandoTorna in cima

Ma non e' gia' stato approvato tutto cio' che serviva?
Va be a parte quella mi....ta di corsettino on-line che non si e' ancora capito a cosa serva.
Adesso lo scoglio non dovrebbero essere solo i singoli distributori che sembra non abbiano nessuna voglia di fare sto self service.
Offline Profilo Invia email
JeremyClaxson
Metanista turbo


Registrato: 1 Aug 2019
Messaggi: 96
Località: (MI)
MessaggioInviato: Ven 6 Set 2019, 13:18 Rispondi citandoTorna in cima

Riallacciandomi al discorso relativo ai distributori autostradali, secondo me quando si parla di opere del genere bisogna sempre seguire i soldi.

Quando è che un distributore di metano diventa economicamente vantaggioso per chi lo fa?
Se ti viene imposto di fare qualcosa lo fai sempre controvoglia ma lo fai, mentre se lo fai sapendo che hai un vantaggio economico (guadagno? certificati basso impatto ambientale? detrazione fiscale?), allora la voglia ti viene e lo fai più che volentieri.
Servirebbero dati o informazioni (come chiedevo senza risposta tempo addietro) per capire:

- quanto costa ad un gestore adeguare gli impianti "tradizionali" alle norme ISO-NGV compatibili col self service
- quanto tempo ci vuole ad adeguarlo
- dopo quanti kg di metano erogati si va in break-even
- come trasformare la visione di "scocciatura" del metano in una grande opportunità di business (anche perché abbiamo la tecnologia migliore del mondo)

continuo speranzoso ad attendere commenti e spiegazioni

_________________
--
Scrivo tutto a mio modesto e discutibile parere personale.
«Non attribuire mai a malafede quel che si può ragionevolmente spiegare con la stupidità.»
Nascosto Profilo Invia email
naturalpowerbz
Metanista di lungo corso


Registrato: 24 May 2018
Messaggi: 632
Località: Bolzano
MessaggioInviato: Ven 6 Set 2019, 14:44 Rispondi citandoTorna in cima

Ciao, al gestore (un metanaro) della mia zona mi disse che adeguare ogni erogatore ci volevano dai 3.000 € in su. Oltre poi dover adeguare i sistemi di pagamento, ed i sistemi informatici. Tanti gestori ai tempi (quando chiesi tramite un sondaggio chi della mia zona lo voleva fare) tutti mi dissero <<Che senso ha farlo? Ora che recupero i soldi spesi...<<


Altro discorso sono i tempi tecnici per l'adeguamento. quelli non te li so dire, sappi che il distributore di San Michele All'Adige rimase chiuso per 6 mesi o più se ricordo bene, questo per adeguare tutto il distributore al self-service.

Ahimè il x distributore che non ha il metano lo vede come scocciatura in quanto deve fare l'allacciamento alla linea del metanodotto, deve predisporre l'area apposta (se non già presente), deve poi chiedere autorizzazioni prima alla casa madre, poi a enti e stato. Oltre poi a tirare fuori una cospicua cifra per fare il tutto.

Ora io non ho un distributore ma credo che ad eni, esso, total, e compagnia cantante interessi poco del self-service, semmai interessa al gestore, il quale a detta del mio metanifero guadagna 3 cent al kg.

Spero di essere stato d'aiuto nella mia piccola esperienza da metanista.
Offline Profilo Invia email
JeremyClaxson
Metanista turbo


Registrato: 1 Aug 2019
Messaggi: 96
Località: (MI)
MessaggioInviato: Ven 6 Set 2019, 16:29 Rispondi citandoTorna in cima

Grazie per la risposta e per il contributo.

come adeguamento intendevo da servito a self. L'allacciamento al metanodotto, i compressori, i serbatoi e le colonnine etc devono esserci già se no non si parla di adeguamento, ma di costruzione da zero.

il metanaro guadagnerà 3-4cent/kg ma l'accisa secondo l'agenzia dei monopoli e delle dogane è di 0,003€/m3 standard (0.3 centesimi) più l'iva al 22%.
A un distributore costerà tra i 35 e i 45cent/kg, questo quanto sono riuscito a capire (spero di non scrivere stupidaggini) più il costo della corrente per comprimere ogni kg di metano a pressione d'esercizio. Più l'ammortamento impianti (eventuale)
Probabilmente la compagnia guadagna 4-5 volte il gestore o anche di più.

il punto è: quanto aumentano i kg di metano erogati col self notturno, specie sui provinciali? (quanto sono aumentati i litri di benza dall'introduzione del self).

So che c'è un distributore di carburanti tradizionali vicino all'ospedale San Raffaele a Milano dove c'è sempre coda, ad ogni orario ed ogni giorno. A che serve presidiarlo quando l'utente lavora per te 24ore al giorno senza sosta?

Se qualcuno avesse altro da aggiungere è il benvenuto.

_________________
--
Scrivo tutto a mio modesto e discutibile parere personale.
«Non attribuire mai a malafede quel che si può ragionevolmente spiegare con la stupidità.»
Nascosto Profilo Invia email
naturalpowerbz
Metanista di lungo corso


Registrato: 24 May 2018
Messaggi: 632
Località: Bolzano
MessaggioInviato: Ven 6 Set 2019, 16:38 Rispondi citandoTorna in cima

Posso fornirti questo dato, al distributore di Bolzano ENI ad avere la tessera per il self notturno fino a 2 mesi fa eravamo in una 70ina di persone.

Invece al distributore di San Michele All'Adige (tn) ad avere la tessera siamo in circa 100 persone +/-. Ora la frequenza di carica notturna non saprei dirtela, ma i numeri degli utilizzatori sono quelli per i siti che conosco io.

Per i kg di metano bisognerebbe essere amiconi con il proprietario di un impianto self e chiedergli...non credo sia un'info che da a tutti.
Offline Profilo Invia email
ak
Fondatore e amministratore del sito


Registrato: 15 Apr 2005
Messaggi: 23411
Località: Prov. BO
MessaggioInviato: Ven 6 Set 2019, 16:41 Rispondi citandoTorna in cima

JeremyClaxson ha scritto:
(...)
come adeguamento intendevo da servito a self. L'allacciamento al metanodotto, i compressori, i serbatoi e le colonnine etc devono esserci già se no non si parla di adeguamento, ma di costruzione da zero.

Come no? Se l'impianto è esistente ma con colonnine per il servito e pistole di erogazione non compatibili l'adeguamento delle colonnine è necessario.
Se l'impianto non dispone di colonnina pagamento, va inserita.
Stiamo parlando di migliaia di euro per una pistola NGV e alcune decine di migliaia per una colonnina, se da sostituire ex-novo.

Citazione:
il punto è: quanto aumentano i kg di metano erogati col self notturno, specie sui provinciali? (quanto sono aumentati i litri di benza dall'introduzione del self).

Dipende dalla posizione, dalla quota di utenti, ecc. non c'è un valore preciso. Il problema è più politico e di mantenimento dello status quo, che di costi vivi.
A San Michele all'Adige di certo ci metteranno anni per compensare l'adeguamento, ma tanto quei 100 più o meno vanno lì. Fosse altrove, con una popolazione di metanisti maggiore, meno, ma di contro il vicino magari si adegua e a sua volta attiva il self.
Dare il via a questo meccanismo diventa un rischio, per chi ha il mercato in mano in certe zone. Per cui nessuno ci tiene ad adeguare.

Citazione:
So che c'è un distributore di carburanti tradizionali vicino all'ospedale San Raffaele a Milano dove c'è sempre coda, ad ogni orario ed ogni giorno. A che serve presidiarlo quando l'utente lavora per te 24ore al giorno senza sosta?

Eccolo là: se la compagnia inserisce il self il proprietario della pompa bianca, il gestore o l'addetto si chiede immediatamente "io cosa ci sto a fare?" oppure "e il dirimpettaio della grande compagnia? Se lo mette pure lui rischio almeno metà degli utenti".
Idea

_________________
Aggiorna i dati dei tuoi distributori preferiti nell elenco interattivo distributori metano per auto

Ultima modifica di ak il Ven 6 Set 2019, 16:47, modificato 1 volta in totale
Nascosto Profilo Invia email
naturalpowerbz
Metanista di lungo corso


Registrato: 24 May 2018
Messaggi: 632
Località: Bolzano
MessaggioInviato: Ven 6 Set 2019, 16:46 Rispondi citandoTorna in cima

@ak

Secondo te quant'è il costo per l'adeguamento per l'impianto?

Perchè San Michele ci metterebbe di più? Per il numero che ho messo io? Oppure per altri motivi che non so?
Offline Profilo Invia email
Mostra prima i messaggi di:      
Rispondi nella discussione
Precedente Versione per la stampa Successivo
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum



Powered by phpBB © 2001 phpBB Group

Version 2.0.6 of PHP-Nuke Port by Tom Nitzschner © 2002 www.toms-home.com
:: fisubsilver shadow phpbb2 style by Daz :: PHP-Nuke theme by coldblooded (www.nukemods.com) ::