Sostieni il sito, dona con PayPal

Clicca qui per contattarci! 
21 Settembre 2019 FAQ  ::  Elenco/PDI Distributori  ::  Mappa Distributori  ::  Prove  ::  Installatori  ::  Galleria  ::  Forum  ::  MetAnnunci  ::  Contatti   Entra o Registrati
https://www.AUTOparti.IT
X3Energy SpA 
www.TuttoAutoRicambi.it
Menu di navigazione
Links e Downloads
  Links totali:466
  Categorie: 19
  Click: 294702

  File totali: 339
  Categorie: 15
  Downloads: 526173
  Traffico:  1220.00 Gb

Ultimi Links
 1: Video - Realizzazione impianto Enercoop con metano liquido e gassoso a Cesena
 [ Click: 52 ]
 2: Video - Installazione del serbatoio di GNL di Molgas Energía ad Aranda de Duero, Spagna
 [ Click: 37 ]
 3: Audio - Progetto +GAS: come raddoppiare la produzione di biogas con l'elettricità delle rinnovabili
 [ Click: 326 ]

Links più cliccati
 1: Mappa aggiornata di incentivi ed agevolazioni, statali e locali
 [ Click: 35041 ]
 2: Dossier metano di Automobilismo - II parte
 [ Click: 10289 ]
 3: Metauto Magazine: Doblò NP 1.4 T-jet
 [ Click: 6509 ]

Ultimi Downloads
 1: Circ. min. 22/02/2016, Prot. n. 4327 Div3/H: Riq. periodica bombole CNG4 - Comunicato Comitato GFBM
 [ Prelevamenti: 24 ]
 2: D.M. 12 marzo 2019 in G.U. 20 marzo 2019 - Self service metano impresidiato
 [ Prelevamenti: 1931 ]
 3: Presentazione progetto logistica ContainerShips-LNG
 [ Prelevamenti: 141 ]

File più scaricati
 1: Confronto costi gestione auto a metano, gpl, benzina e gasolio
 [ Prelevamenti: 71666 ]
 2: Calcolo autonomia in base alla capacità installata
 [ Prelevamenti: 62331 ]
 3: Listino prezzi impianti 2006
 [ Prelevamenti: 19356 ]
Flussi RSS
rss Notizie
rss Forum
rss Downloads
rss Links
rss Annunci

Sostieni il sito
I nostri gadgets
Fai una donazione e ordina i nostri gadgets!


I nostri volantini
Scarica, stampa e diffondi i nostri volantini!



Metti il nostro banner sul tuo sito! Copia e incolla il codice e poi...faccelo sapere.
 FAQ del forum  ::  Cerca nel forum  ::  Lista iscritti  ::  Gruppi utenti  ::  Regolamento  ::  Modifica il tuo profilo

 
Rispondi nella discussione
Precedente Versione per la stampa Successivo
Autore Messaggio
johannes
Metanista evoluto


Registrato: 1 Apr 2019
Messaggi: 102
Località: Rieti
MessaggioInviato: Lun 26 Ago 2019, 11:02 Rispondi citandoTorna in cima

GC_CH4 ha scritto:
[mi chiedo tu che lavoro fai e che macchina hai, chi per mangiare deve fare 4/5/600 km al giorno secondo te come fa a farli a 120km/h? ma dico ma stai scherzando? vai sulle statali se vuoi andare piano, o stai in prima corsia che non ti dice niente nessuno.

Io vado dove mi pare e piace rispettando le leggi.
Se tu vuoi infrangere la legge sei in torto. Non si discute.

Citazione:
ripeto, non giustifico comportamenti pericolosi (come incollarsi al didietro di chi ti è davanti)…

E di quello si parlava, il resto è un tuo problema:

Citazione:
…ma non tollero che se qualcuno vuole andare piu veloce del limite (che è un numero puramente arbitrario scelto decine di anni fa dai legislatori) debba subire i tuoi giochetti del "mi sfanali, ah allora rallento, se io giudico (in base a tuoi assolutamente soggettivi parametri) che la situazione è di sicurezza"

E chissenefrega di quello che tolleri o non tolleri.
Ed i parametri non sono soggettivi, sono LEGGI DELLO STATO ITALIANO e se, ripeto, non ti piacciono, cerca di farle cambiare.
Ma se ad oggi vai a 170 sei un pericolo pubblico, questo dice la legge ed io concordo in pieno e secondo me ci vuole la galera per educare simili pericoli per la collettività.
Fine della storia.

Citazione:
non hai saputo dare nessun motivo (ed ovviamente non esiste) per il quale una panda e una bmw debbano andare alla stessa velocità. e anzi, una panda a 120 ha uno spazio di frenata maggiore di una bmw a 170. quindi in pratica, la bmw a 170 ha meno possibilità di "farti male" che la panda a 130.
la legge non ha alcun senso riguardo i limiti autostradali, ripeto: io col mio doblò con su 3 persone e 1 ton di carico ho limite 130. io su un auto performante da solo ho limite 130. qualè il senso?

Il motivo, immagino, è che, viste le strade italiane e vista l’incoscienza di molti automobilisti, ill limite è stato valutato tale.
Una panda può andare a 130 in sicurezza? Non sono io che devo dirlo ma i tecnici ed i legislatori.
Non concordi? Bene, fai cambiare la legge ma fino ad allora DEVI rispettarla, la legge, altrimenti devi essere punito, come è giusto che sia.

Citazione:

una giusta legge dovrebbe dire: vogliamo che i veicoli abbiano uno spazio di arresto dalla loro velocità x di (ipotizzo) 100mt. allora il tuo doblò che è in classe "furgoni piccoli" puo viaggiare a 130. la tua auto che è in classe media puo viaggiare a 150. e chi ha la ferrari puo viaggiare a 200km/h.

e non metti nell’equazione il tipo di strade, il traffico e le abitudini del paese dove decidere i limiti?

Vedi solo la tua frustrazione per non poter correre e non prendi in considerazione null’altro.
Mi spiace informarti che non esisti solo tu, esistono milioni di altri automobilisti e se qualcuno vuole andare “piano” ha il diritto di farlo, sempre entro i limiti di legge e tu non puoi farci niente, è così.

Citazione:
…non so che auto guidi, ma se provassi una auto di segmento c o superiore moderna sapresti che fare 300km a 130km/h è al limite del ridicolo, soprattutto oggi che le auto hanno radar, mantenimento di corsia, cca, ecc.

Certo perché a 170 se un auto che stai superando scarta improvvisamente a sinistra tu sai come fare no?
Non sei Superman ed infatti in quel caso probabilmente ci rimetteresti la pelle.
I limiti cercano ANCHE di prevedere situazioni del genere e isto che in Italia le capacità medie di guida sono penose è giusto che i limiti siano bassi.

Citazione:
…ripeto: la sfanalata non è un augurio di morte, anzi! è un operazione che viene fatta per avvertire chi sta davanti che io sto viaggiando piu veloce cosi tu lo sai e puoi decidere in tutta tranquillità quando spostarti a destra. puoi anche sfanalare in una strada a doppia corsia per far capire che stai per eseguire un sorpasso.

Ripeto per l’ultima volta. se io viaggio a 130 e tu arrivi più veloce stai ingrangendo la legge e NON LO PUOI FARE. Punto.

Vedo che hai evitato di rispondere alla domanda più importante che ti ho fatto:
in quel caso dovrei accelerare anche io (perché c’hai le fregole) ed infrangere anche io la legge come stai facendo tu?

Perché non rispondi?
Lo so io perché, perché non pensi minimamente alla sicurezza degli altri, ti interessa solo andare alla velocità che ti pare ed è proprio questa attitudine di molti incoscienti che rende pericolose le strade.
Eco perché in certi casi rallento, se posso, per ridurre il pericolo per me e anche per chi ci sta vicino in quel momento.
Non mi importa della tua ansia da velocità, mi importa della VITA, la mia e quella degli altri, anche della tua.

Vediamo se rispondi alla domanda…

_________________
Golf TGI 1.5 2019
Offline Profilo Invia email
GC_CH4
Metanista turbo


Registrato: 15 Mar 2019
Messaggi: 58
Località: Milano
MessaggioInviato: Lun 26 Ago 2019, 12:12 Rispondi citandoTorna in cima

tra la moltitudine di cose mi era sfuggita, ti rispondo subito alla domanda: MAI!
nessun altro automobilista puo/deve in alcun modo farti andare ad una velocità superiore di quella che tu ritieni adeguata. puo sfanalare, puo suonare il clacson, puo mandarti a quel paese, ma è assolutamente giusto che tu proceda alla velocità che tu ritieni di sicurezza, perche come ho gia detto, solo il conducente sa lo stato del suo veicolo e del carico che sta trasportando! infatti la strada ha piu di una corsi apposta, ogni conducente in base ad una moltitudine di fattori che lo tiene in considerazione puo occupare una tra le tre corsie (oltre a sorpassare ovviamente). questo ovviamente vale anche al contrario, cioeè se sai che vai a 110km/h non dovresti occupare fisso la terza corsia (cosa che accade spesso), 1)perchè la legge impone di utilizzare la corsia alla tua destra libera e 2)ma perchè qualcuno potrebbe voler andare piu veloce (ad. es. a 130km/h) e ne ha il diritto.
infatti, quando due camion si superano e quindi le prime due corsia viaggiano a 90km/h se tu vuoi superarli anche a 100km/h hai tutto il diritto di farlo in terza corsia, salvo poi rispostarti alla corsia alla tua destra libera (che sarà probabilmente la prima)

veramente la legge dello stato italiano (e direi anche il buonsenso) dice che in fase di sorpasso non devi frenare se non per un pericolo. se tu vedi uno che arriva sfanalando a 170 (che è in torto) e tu freni senza un pericolo, anche se sei nei limiti di velocità, vai nel torto anche tu. e tu stesso hai detto che se tu ritieni le condizioni opportune freni appositamente sottointendendo il "per fare un dispetto al ganassa che arriva a 170" quindi, in questo caso stai applicando dei tuoi parametri del "secondo me qui eè sicuro e posso fare brake check" assolutamente soggettivi e arbitrari. infrangendo la legge e mettendo in serio pericolo la tua vita.

il discorso della panda/bmw non è se una panda a 130 è sicura o meno. il discorso è: se una panda è valutata sicura a 130, sei d'accordo che una bmw sia sicura allo stesso modo ad una velocità maggiore? quindi perche quello con la bmw non puo andare ad una velocità maggiore per armonizzare i suoi spazi di frenata a quelli della panda?

se a 170 su una bmw mi scarta un auto improvvisamente reagisco esattamente come su una panda a 130, e "incredibilmente", per delle leggi della fisica che possiamo semplificare in "la bmw ha freni piu potenti" se esiste lo spazio per fermarsi per una panda a 130 si ferma anche un bmw che procedeva a 170. e si fermerebbe una ferrari che procede a 220.

scusami eh, ma stai capendo fischi per fiaschi. tu pensi che io voglia costringere a correre e invece è l'esatto contrario!! ognuno puo procedere alla velocità che ritiene sicura (in teoria, nel rispetto della legge, che come gia capito è assolutamente furoi dalla logica). chi si incolla al posteriore sta commettendo un grave errore!
quello che dico io è che se tutti fossero piu civili e meno orgogliosi (perchè molti viaggiano in terza corsia perche cosi si sentono piloti e/o non stanno in prima corsia perche se no si sentono poveretti) ognuno avrebbe a disposizione la propria porzione di strada, come ad esempio avviene in germania. (che rimane un esempio, non voglio trasferirmi in germania e non voglio nemmeno le autobahn, è un semplice paragone).
e, proprio per questo motivo, i limiti potrebbero essere aumentati, per permettere a tutti di viaggiare alla velocità che loro desiderano nel rispetto di un dato oggettivo e verificabile che indica il rispetto degli altri (che io ho identificato nello spazio di arresto, ma è un esempio) cosi da mantenere tutti un livello di sicurezza adeguato.
io in questo modo sarei costretto a rallentare se guido un doblo stracarico (perche oggettivamente lo spazio di frenata è mooolto lungo) e chi ha il bmw potrebbe viaggiare fino a 150km/h (se lo desidera e le condizioni stradali e dell'auto lo consentono) senza nessun problema di sicurezza per se e per gli altri.

spero ora sia chiaro che un alzamento dei limiti non è un: ah, allora tutti devono correre di piu! oppure un, ah ma allora mi si incolleranno tutti al posteriore! ma è semplicemente dare la possibilità a chi ha (beato lui) i soldi di comprare un auto con determinate caratteristiche di usufruirne nel rispetto degli altri utenti della strada. perchè ripeto, c'è gente che in strada ci lavora e ci passa decine di ore a settimana e se ha il mezzo giusto non esiste nessun motivo fisico per cui dovrebbe andare alla velocità di un vecchio su una panda.
se pensi che non sia cosí spiegami il motivo fisico del perchè una bmw (se lo desidera) deve andare alla stessa velocità di un furgone che porta 15 quintali di legna.

edit: senza contare che questo discorso delle velocità e del pericolo che fai non ha alcun senso in strade come la brebemi e la tem (ad esempio) in cui c'è una macchina ogni km e per cui se qualcuno va a 150 non da neanche fastidio a nessuno. guarda caso proprio in quella autostrada c'è il maggior numero di tutor! mentre in autostrade pericolose (come la cisa) non ne mettono neanche uno, permettendo ai matti di fare i ganassa!
Offline Profilo Invia email
johannes
Metanista evoluto


Registrato: 1 Apr 2019
Messaggi: 102
Località: Rieti
MessaggioInviato: Lun 26 Ago 2019, 15:10 Rispondi citandoTorna in cima

GC_CH4 ha scritto:
tra la moltitudine di cose mi era sfuggita, ti rispondo subito alla domanda: MAI!

Ok ci siamo.

GC_CH4 ha scritto:
veramente la legge dello stato italiano (e direi anche il buonsenso) dice che in fase di sorpasso non devi frenare se non per un pericolo. se tu vedi uno che arriva sfanalando a 170 (che è in torto) e tu freni senza un pericolo

Io non ho detto che FRENO ma che RALLENTO e per risponderti anche a quanto dici sotto, non per “fare un dispetto” (non siamo all’asilo ma su una pericolosa autostrada viaggiando a forte velocità, e per “forte” intendo dai 100 in su perché come ti ho detto a 20 kmh si può giù morire), e lo faccio solo se c’è assoluta sicurezza.
Esempio: viaggio a 120 e mi metto a sorpassare una macchina che va a 100; quindi accelero a 130 in corsia di sorpasso ed ecco che l’idiota compare negli specchietti a 150/170 e mi si appiccica sfanalando; SOLO SE non ho ingaggiato il sorpasso rallento lentamente fino a 110 e concludo il sorpasso per poi spostarmi a destra secondo la distanza di sicurezza (non taglio la strada a chi ho sorpassato per dare veloce sollievo all’idiota, che schiattasse con la sua follia). Ecco, così io non sto mettendo a rischio nessuno mentre l’idiota rimane appiccicato facendo una manovra molto pericolosa.
Lo faccio per cercare di comunicare all’idiota che sta mettendo a rischio la vita degli altri che non accetto il suo comportamento criminale, questo è il motivo ma anche per rallentare di modo che se succede qualcosa almeno succede ad una velocità minore e quindi con più speranza di sopravvivere.

Pochi giorni fa sulla Napoli-Roma, viaggiando a circa 120, con molto traffico e quindi poco spazio per manovrare in sicurezza, ben due idioti hanno fatto una chicane ad almeno 140/150 sorpassandomi a destra per poi tagliarmi la strada sulla 3a corsia, quando lo spazio avanti e dietro era pure minore del margine di sicurezza. Se in quel momento uno di loro, ma anche qualche altra macchina, avesse scartato anche solo di poco ci sarebbe stata una strage.
Questi vanno fermati, troppi morti sulle strade a causa di questi dementi.
E non importa se hai una BMW, le BMW non passano attraverso le altre macchine, anche le BMW sottostanno alle leggi della fisica.

Citazione:
il discorso della panda/bmw non è se una panda a 130 è sicura o meno. il discorso è: se una panda è valutata sicura a 130, sei d'accordo che una bmw sia sicura allo stesso modo ad una velocità maggiore? quindi perche quello con la bmw non puo andare ad una velocità maggiore per armonizzare i suoi spazi di frenata a quelli della panda?

L’ho già detto, perché per lo stato delle strade italiane e perché ci sono troppi idioti incapaci che guidano in Italia, si considera che 130 sia il massimo in autostrada per la sicurezza. E secondo me è troppo alto visto lo stato delle strade e quanti guidano in modo pericoloso.
Tu consideri solo le capacità delle macchine e dimentichi la cosa più importante: DOVE stanno guidando queste macchine?
L’ambiente operativo è ancora più importante di quanto una macchina può frenare o meno, è ovvio ma sembra che per te questo fattore sia irrilevante.
Non lo è. è basilare.

Per esempio la Roma-Napoli, autostrada molto trafficata.
Bè, ultimamente l'ho fatta due volte andata e ritorno e considero che mediamente più di 110 sia pericoloso visto il traffico e l'incoscienza di molti. Solo in certi tratti e per pochi chilometri potevo andar a 130 senza rischi, il resto del percorso è pericoloso a quella velocità, impossibile avere margini di sicurezza e quindi 130 sono troppi.

Citazione:
quello che dico io è che se tutti fossero piu civili e meno orgogliosi (perchè molti viaggiano in terza corsia perche cosi si sentono piloti e/o non stanno in prima corsia perche se no si sentono poveretti) ognuno avrebbe a disposizione la propria porzione di strada,

Anche a me capita di trovare lo scemo che non si sposta per orgoglio o perché è rimbambito, ma capita molto raramente di trovare occupata in modo inappropriato la terza corsia; quando è occupata di solito è giustificato da un traffico intenso e quindi è normale che si debba andare più piano tutti.
Invece mi capita spesso che degli idioti mettano a rischio la vita altrui perché ci si trova nella situazione sopra descritta.
Appiccicarsi anche a 100 kmh è da criminali e pretendere che si acceleri o come diceva l’utente sopra ci si de-materializzi per far passare il pilota di formula uno è da idioti, perché anche a 100 basta niente per provocare un disastro.

_________________
Golf TGI 1.5 2019
Offline Profilo Invia email
GC_CH4
Metanista turbo


Registrato: 15 Mar 2019
Messaggi: 58
Località: Milano
MessaggioInviato: Lun 26 Ago 2019, 15:53 Rispondi citandoTorna in cima

johannes ha scritto:

Tu consideri solo le capacità delle macchine e dimentichi la cosa più importante: DOVE stanno guidando queste macchine?
L’ambiente operativo è ancora più importante di quanto una macchina può frenare o meno, è ovvio ma sembra che per te questo fattore sia irrilevante.
Non lo è. è basilare.


ma se l'ho ripetuto 30 volte che "se lo desidera e le condizioni stradali e dell'auto lo consentono" (non riesco a citarmi da telefono si fa fatica, comunque ho scritto esattamente queste parole, se rileggi le trovi)..

ma mi sembra che non capisci il discorso.. ci riprovo, se in un tratto di autostrada il limite è 130, e mettiamo caso che non ci sia nessuno (e per la 5 volta ripeto: caso brebemi, asfalto perfetto). perchè per la panda il limite è 130 che ci mette (ipotizziamo)200 metri a fermarsi in caso di necessità e per una bmw il limite è 130 che ci mette supponiamo 150metri a fermarsi?

domanda1: qual'è la spiegazione fisica di avere lo stesso limite per auto con caratteristiche tecniche diverse (a parità di strada percorsa)?

sulla roma-napoli ritieni che 110 sia la velocità che ti fa sentire tranquillo? benissimo! nessuno dirà mai nulla e come detto prima, sono il primo che difende il tuo diritto di viaggiare sicuro! sei liberissimo di viaggiare a quella velocità occupando come dice il codice della strada la corsia a destra libera! se in un sorpasso ti trovi in terza corsia a 110 però puo capitare che qualcun'altro voglia andare a 130 visto che la legge lo permette, e magari ti sfanala (e ripeto per la n-esima volta che sono assolutamente daccordo sul fatto che chi si appiccica al baule è un pir'la).

domanda 2: ma perchè tu sulla roma-napoli non ti senti tranquillo a 130 (cosa che puo essere assolutamente condivisibile), perchè io sulla tem devo andare a 130? (o se come dici tu abbassassero i limiti addirittura a 120 o meno?)

domanda 3: non è meglio mettere un limite di 120 sulla roma-napoli e un limite di 150 sulla tem? non ti sembra piu logico e il giusto compromesso tra sicurezza di tutti e necessità/voglia di andare il piu velocemente possibile (sicurezza permettendo) di qualcuno?

domanda 4: non ti sembra meglio che dove ci sono situazioni che non lo permettono il limite viene anche abbassato e vengono messi i controlli (e di nuovo ripeto: sulla cisa non ci sono tutor! prendono solo la velocità a inizio e fine tratta) mentre in situazioni che lo permettono il limite venga aumentato?
tu che sei prudente (in accezione positiva eh, non fraintendere) sulla tem andresti a 130, perche a quanto dici se le condizioni lo permettono non hai problemi a viaggiare a 130, se sei in seconda corsia e qualcuno ti supera a 150 non mi sembra un dramma per la sicurezza, non sei daccordo?


poi, ripeto anche questo, sono d'accordo che ci sia gente che guida male, che fa sorpassi azzardati e tutto quanto. lo fanno adesso col limite 130 e non credo che smettano col limite 120. stesso dicasi per chi viaggia a 170, lo fa ora e lo farebbe comunque. ma questa rimane una mia opinione data dalla mia poca fiducia negli altri automobilisti, che puo benissimo non essere condivisa

per quanto riguarda il tuo rallentare, anche nella situazione da te citata io non lo farei mai 1)perche come gia detto credo sia illegale interrompere e/o rallentare in un sorpasso 2)perche anche se rallenti piano crei una situazione in cui ci sono 3/4 macchine tutte vicinissime: probabilmente un camion sulla prima corsia, il poveretto che viaggia tranquillo in seconda (che si prenderà un colpo perchè si trova "in mezzo al panino") e in terza tu e poco dietro il ganassa della situa. se uno di questi 4 mezzi ha un problema viene fuori uno strike mica da ridere 3)non rischierei la pelle (vedi punto2) per fare il ""carabiniere"" della situazione, mi sposterei (in sicurezza) quando possibile e lascierei strada al ganassa, che tanto anche se gli fai perdere qualche secondo riprende la sua corsa (non credo che per questa manovra qualcuno ti abbia mai ringraziato o si sia messo a viaggiare nei limiti, o sbaglio?) comunque su questo ultimo punto la pelle è la tua e l'auto pure quindi.. fate vobis
spero di essermi spiegato e attendo le risposte alle 4 domande sopra

edit: per farti capire di cosa parlo questa eè la situazione in tempo reale sulla brebemi. alle 17 di un lunedi di lavoro (non alle 4 di notte), orario in cui magari qualcuno rientra anche a casa

http://www.imagebam.com/image/bdf75c1308264804
http://www.imagebam.com/image/baedfc1308264734

non ti sembra che con un auto adeguata 150km/h siano un limite MASSIMO adeguato? su un autostrada cosi metteresti il limite di 120?
e questa è la brebemi! la tem ha un decimo del traffico!

edit2: per confronto ho voluto aprire una webcam a caso sulla roma-napoli, questa la situazione
http://www.imagebam.com/image/8956911308286504

conto 8 macchine nel caso brebemi, oltre 50 nel caso roma-napoli, (tra l'altro tutte a trenino senza neanche rispettare la distanza di sicurezza)

a me non sembra giusto che sulla brebemi ci sia lo stesso limite che su un autostrada in cui c'e' 5-6-7 volte piu traffico


Ultima modifica di GC_CH4 il Lun 26 Ago 2019, 16:38, modificato 2 volte in totale
Offline Profilo Invia email
ptprince
Amministratore forum


Registrato: 25 Oct 2005
Messaggi: 6079
Località: Torino
MessaggioInviato: Lun 26 Ago 2019, 16:08 Rispondi citandoTorna in cima

La discussione presenta diversi spunti interessanti e il dibattito qui è sempre ben accetto,
ma da qui in avanti non saranno tollerati attacchi, diretti o velati, alle persone.
Se riaprendo il forum non trovate più il vostro post, sarà perché è passata la motofalciatrice. Potrete provare a riesprimere il vostro pensiero in modo più urbano (salvo ulteriori provvedimenti).

Grazie - Admin

_________________
ptprince

B200 NGD 7g-DCT

Leggi la posizione di Metanoauto.com sul rifornimento in modalità Self Service!
Nascosto Profilo Invia email
johannes
Metanista evoluto


Registrato: 1 Apr 2019
Messaggi: 102
Località: Rieti
MessaggioInviato: Lun 26 Ago 2019, 17:17 Rispondi citandoTorna in cima

@GC_CH4

Troppe domande Risata

Riassumo così: a 150 all'ora, anche se c'è poco traffico, secondo me è troppo veloce.
Per poter andare a quelle velocità ci vorrebbero carreggiate più larghe ed asfalto perfetto.
Ma anche così devi considerare che molti automobilisti non sono in grado di gestire emergenze a quelle velocità, anzi direi che quelli in grado di farlo sono una piccola minoranza.
Quindi si taglia la testa al toro e si mettono limiti accettabili, e 130 a mio avviso lo è ed anche abbondantemente.
A 150 anche a due corsie di distanza, se a quello che stai superando scoppia una gomma e scarta siete fritti, ma anche a 130.
Ci vuole prima di tutto prudenza e buonsenso, perché è della vita che stiamo parlando.
Parla con chi è stato vittima di incidenti seri e vedrai cosa dicono a riguardo...

_________________
Golf TGI 1.5 2019
Offline Profilo Invia email
plcko
Ambasciatore del metano


Registrato: 24 Mar 2014
Messaggi: 1454
Località: AVELLINO
MessaggioInviato: Mer 28 Ago 2019, 11:12 Rispondi citandoTorna in cima

Caro Gc ch4 hai solo 23 anni e quindi sei ancora arso dal sacro fuoco del " vediamo a quanto arriva la mia auto".Poi accumuli km e anni e diventi piu ' prudente perche ' ti muore un amico caro , perche' assisti alle lamiere contorte, perche ' metti su famiglia.Le tue valutazioni sono soggettive non oggettive che tu guidi una Panda o una Ferrari indipendentemente dai margini di sicurezza .Poi in Germania guidano molto meglio di noi ma dove la velocita ' e ' segnalata LA RISPETTANO

_________________
Consumo:
5.27 kg / 100 km
Offline Profilo Invia email
business86
Metanista evoluto


Registrato: 6 Aug 2017
Messaggi: 228
Località: Novara
MessaggioInviato: Gio 29 Ago 2019, 07:54 Rispondi citandoTorna in cima

buongiorno,
vorrei esporre il mio pensiero, che sta a meta tra i vostri due...
Per mia sfortuna ho sempre fatto moltissimi km, soprattutto in autostrada, e devo dire che se ne vedono di tutti i colori...
A 20 anni si deve andare forte per forza, si trova ingiusto che io con la mia bella audi/alfa/mercedes debba andare come il vecchio con la panda....
poi pian piano capisci il perchè... cominci a subire gli scossoni da "razzo per un pelo non toccavo" a ... "porca eva che botto..." per poi arrivare a vedere qualcuno coperto dal lenzuolo bianco.... e allora te ne stai buono buonino per qualche decina di km...
Potete darmi pure del ca.ga.sotto ma ho sempre avuto moto dai 10 ai 19 anni... poi ho smesso vedendo che cosa si può fare con le moto di oggi e come guida la gente, quando va bene ti chiedono scusa dopo aver saltato la precedenza o lo stop, quando va male son talmente impegnati a messaggiare/telefonare che manco si accorgono ci sia lo stop...
Ora ho 33 anni, 7 punti in meno sulla patente (sono stato molto fortunato), penso una 50ina di soffiate sempre con esito negativo, mi capita ancora, ahime, di fare sparate da 240/250 per qualche decina di km, e se devo dire la verità mi capita ormai di sorpassare di più sulla destra stando molto attento che non di viaggiare a 145 in terza corsia sfanalando per far riprendere dall'incazzatura il tizio che a 120 è al telefono con la moglie (siamo nel 2019, li auricolari li danno con il cellulare gratuitamente, il vivavoce se non presente si può acquistare aftermarket per pochi spiccioli).
Non commento cosa vedo d'estate in autostrada, o nei week-end... a volte mi chiedo come facciano gli autisti dei camion a non perdere la pazienza e schiacciare quello che sta a 70 sull'autostrada dei fiori e loro che hanno bisogno slancio per salire...
In francia ti massacrano con i velox, sono di una stronzaggine quasi svizzera, in spagna si viaggia bene.. in germania penso di essere l'unico italiano ad aver preso un autovelox, alle 4 del mattino e su un'autostrada senza limite... c'era un cantiere di si e no 30 metri con limite 90 e io ho rallentato dai 130 ai 110... un flash da davanti che per poco non mi ammazzavo e una bella foto ricordo di me con gli occhi sbarrati e le due mani sul volante che manco Senna...

ps: in germania vanno forte davvero, ma le macchine potenti = chi se lo può permettere, chi è consapevole di non avere capacità/mezzo molla...
Offline Profilo Invia email
GoGreen
Aspirante metanista


Registrato: 29 Aug 2019
Messaggi: 1
Località: Massa Carrara
MessaggioInviato: Gio 29 Ago 2019, 08:49 Rispondi citandoTorna in cima

Parto dal fatto che cerco sempre di stare calmo quando guido sulle autostrade , ma non so come mai una volta passato il confine queste cose non si vedono.E semplice , se vedi che uno arriva veloce sulla 2 o 3 corsia lo lasci passare senza storielle (e mettono anche la freccia ) .Ovvio che anche fuori o visto cose che non vanno bene , ma sono più rari i casi.Qua e tutta una cosa di mentalità , gente poco educata .Ho sempre pensato che ,sei sulla strada cosi come sei anche fuori .
Offline Profilo Invia email
GC_CH4
Metanista turbo


Registrato: 15 Mar 2019
Messaggi: 58
Località: Milano
MessaggioInviato: Gio 29 Ago 2019, 10:19 Rispondi citandoTorna in cima

business86 ha scritto:
in germania penso di essere l'unico italiano ad aver preso un autovelox, alle 4 del mattino e su un'autostrada senza limite... c'era un cantiere di si e no 30 metri con limite 90 e io ho rallentato dai 130 ai 110... un flash da davanti che per poco non mi ammazzavo e una bella foto ricordo di me con gli occhi sbarrati e le due mani sul volante che manco Senna...


esattamente quello che dicevo io! siamo talmente abituati a limiti ridicoli che quando ci sono limiti giusti (perchè giustamente bisogna tutalare i poveretti che lavorano) non li si rispetta perchè automaticamente pensiamo "massi tanto è il solito limite esagerato".
invece è proprio cosi che dovrebbe essere!
limiti alti dove si può e limite basso con autovelox che allora diventa si uno strumento di controllo e di sicurezza!
qui invece quando ci sono i lavori mettono (se va bene) i soliti baracchini finti.. la gente lo sa e non rallenta.. e sfreccia vicino agli operai.
Offline Profilo Invia email
Mostra prima i messaggi di:      
Rispondi nella discussione
Precedente Versione per la stampa Successivo
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum



Powered by phpBB © 2001 phpBB Group

Version 2.0.6 of PHP-Nuke Port by Tom Nitzschner © 2002 www.toms-home.com
:: fisubsilver shadow phpbb2 style by Daz :: PHP-Nuke theme by coldblooded (www.nukemods.com) ::