Sostieni il sito, dona con PayPal

Clicca qui per contattarci! 
20 Marzo 2019 FAQ  ::  Elenco/PDI Distributori  ::  Mappa Distributori  ::  Prove  ::  Installatori  ::  Galleria  ::  Forum  ::  MetAnnunci  ::  Contatti   Entra o Registrati
https://www.AUTOparti.IT
X3Energy SpA 
www.TuttoAutoRicambi.it
Menu di navigazione
Links e Downloads
  Links totali:455
  Categorie: 19
  Click: 288741

  File totali: 339
  Categorie: 15
  Downloads: 519707
  Traffico:  1068.81 Gb

Ultimi Links
 1: Video - Inaugurazione impianto LNG Endesa a Molina de Segura, Spagna
 [ Click: 18 ]
 2: Presentazione impianto LNG/L-CNG di Sommacampagna-VR
 [ Click: 49 ]
 3: Timelapse posa serbatioi criogenico LNG impianto di Sommacampagna-VR
 [ Click: 52 ]

Links più cliccati
 1: Mappa aggiornata di incentivi ed agevolazioni, statali e locali
 [ Click: 34770 ]
 2: Dossier metano di Automobilismo - II parte
 [ Click: 10049 ]
 3: Metauto Magazine: Doblò NP 1.4 T-jet
 [ Click: 6342 ]

Ultimi Downloads
 1: Presentazione progetto logistica ContainerShips-LNG
 [ Prelevamenti: 72 ]
 2: Self service metano - Schema di decreto interministeriale notificato alla Commissione Europea
 [ Prelevamenti: 448 ]
 3: Prova su strada Scania R410 LNG a Hardenberg - Paesi Bassi
 [ Prelevamenti: 82 ]

File più scaricati
 1: Confronto costi gestione auto a metano, gpl, benzina e gasolio
 [ Prelevamenti: 70966 ]
 2: Calcolo autonomia in base alla capacità installata
 [ Prelevamenti: 61772 ]
 3: Listino prezzi impianti 2006
 [ Prelevamenti: 19276 ]
Flussi RSS
rss Notizie
rss Forum
rss Downloads
rss Links
rss Annunci

Sostieni il sito
I nostri gadgets
Fai una donazione e ordina i nostri gadgets!


I nostri volantini
Scarica, stampa e diffondi i nostri volantini!



Metti il nostro banner sul tuo sito! Copia e incolla il codice e poi...faccelo sapere.
 FAQ del forum  ::  Cerca nel forum  ::  Lista iscritti  ::  Gruppi utenti  ::  Regolamento  ::  Modifica il tuo profilo

 
Discussione chiusa
Precedente Versione per la stampa Successivo
Autore Messaggio
maxstilo
Ambasciatore del metano


Registrato: 22 May 2014
Messaggi: 743
Località: Chioggia-Udine
MessaggioInviato: Sab 12 Gen 2019, 07:23 Rispondi citandoTorna in cima

maxstilo ha scritto:
Comunque non facciamo la guerra tra acciaio e composito perchè non sappiamo cosa sia accaduto, certo che l'ignoranza delle persone mi preoccupa, tipo non riparare una vettura incidentata, non controllare le bombole a seguito di un urto, ma pure non avere mai proceduto ad esercitarsi sulle bombole a gpl e metano da parte di squadre dei Vigili del fuoco.

Anche alla luce delle ultime notizie continuo ad affermare quanto scritto a pagina 08 il 29.12.2018.
Il proprietario fa dichiarazioni al limite dell'assurdo, avrebbe urtato un ostacolo a bassa velocità durante il parcheggio, poi scrivono che ci sono stati 3000 euro di danni e non hanno nemmeno guardato le bombole, per causare quell'entità di danni credo proprio non fosse stato un piccolo urto. Oltre alla dichiarazione di non avere mai subito tamponamenti in fase di riqualificazione, ci vorrebbe pure l'obbligo di riqualificazione a seguito di qualsiasi urto di una certa rilevanza che vada a compromettere la zona delle bombole, probabilmente obbligando i carrozzieri a farlo. Le fibre in carbonio tagliate di netto, della bombola che ha ceduto, sono un chiarissimo segnale che la stessa ha urtato contro un oggetto tagliente, l'unica cosa che non mi spiego è il tempo trascorso, l'incidente sarebbe avvenuto ad ottobre mentre il rifornimento con relativo cedimento della bombola è del 24.12.2018, qualche volta avrà rifornito ad una pressione minore?O era sempre stata in carrozzeria per il ripristino del danno e il 24.12 sarà stato il primo rifornimento post-incidente?
Offline Profilo Invia email
fabiobologna
Metanista aspirato


Registrato: 18 Dec 2018
Messaggi: 10
Località: Bologna
MessaggioInviato: Sab 12 Gen 2019, 07:40 Rispondi citandoTorna in cima

Adesso che é accertata che la causa dell'incidente é stata la superficialità, occorrere sapere la dinamica esatta dell'impatto. Magari si é lesionata con qualche supporto, e forse ci vorrebbero dei tamponi morbidi.
Non conosco il pacco bombole della vettura. Un taglio così netto mi pare dovuto al contatto diretto con una fascia metallica o qualcosa di simile?

Alla fine é andata bene. Per negligenza poteva accadere qualcosa di peggio.
Offline Profilo Invia email
fisico73
Metanodotto


Registrato: 27 Apr 2005
Messaggi: 3360
Località: Verona-Trento
MessaggioInviato: Sab 12 Gen 2019, 08:03 Rispondi citandoTorna in cima

3k € di danno non mi paiono una cifrona su una audi del 2018. Io sono stato tamponato con la passat (macchina del 2009) e mi hanno fatto una botta sul paraurti. Dal carrozziere indicato dall'assicurazione il conto è stato di 700€ più iva per la RIPARAZIONE e verniciatura del paraurti. In vw mi avevano sparato 1450 € + iva.
Comunque rimane il fatto che chi ha messo mano alla macchina non era preparato/competente per eseguire un controllo accurato della bombola.

_________________
Fisico73
VW Passat Variant 1,4 TSI Ecofuel DSG
Audi A6 2,0 E + Landi Aspirato cambiata a 278.000Km
Lancia Prisma 1.3 + Landi Aspirato cambiata a 235.000Km
Offline Profilo Invia email
Skype
Skype
maxstilo
Ambasciatore del metano


Registrato: 22 May 2014
Messaggi: 743
Località: Chioggia-Udine
MessaggioInviato: Sab 12 Gen 2019, 08:23 Rispondi citandoTorna in cima

@fisico73
Ma sono due cose diverse, tu parli di tamponamento e qualsiasi cifra è plausibile, nell'articolo si parla di urto "da parcheggio" e 3mila euro sono uno sproposito.....forse non era solo un piccolo urto in manovra.
Offline Profilo Invia email
ritacng
Utente sospeso


Registrato: 11 Mar 2018
Messaggi: 211
Località: FI-MO
MessaggioInviato: Sab 12 Gen 2019, 10:19 Rispondi citandoTorna in cima

Avete presente quei "panettoni" che si trovano nei parcheggi che risultano "invisibili" quando siete alla guida?

Potrebbe essere stata una retro contro uno di questi "panettoni" che abbia colpito casomai le fasce che trattengono le bombole, lesionando la bombola.

Visto che i "panettoni" sono abbastanza comuni nei parcheggi forse sarebbe il caso di evitare l'utilizzo di questo tipo di materiale oppure spostare le bombole davanti l'asse posteriore in modo da proteggerle meglio dagli urti. Triste
Nascosto Profilo Invia email
gipi
Metanista di lungo corso


Registrato: 5 May 2012
Messaggi: 578
Località: Verona Nord
MessaggioInviato: Sab 12 Gen 2019, 12:09 Rispondi citandoTorna in cima

Come avevo già scritto, ignoranza e superficialità sono le cose che più mi preoccupano nell'uso delle bombole in composito; speriamo solo che questo grave incidente che si è concluso per fortuna senza causare vittime serva a sensibilizzare sulle problematiche del composito.Sia chi guida queste auto(che per forza non può essere superficiale...)ma anche carrozzieri,venditori e tutti quelli che hanno a che fare con questo materiale deve sapere (e far sapere...) che le bombole sono più resistenti ma più fragili rispetto all'acciaio e quindi vanno trattate con maggiore attenzione.
Offline Profilo Invia email
okmeta
Ambasciatore del metano


Registrato: 28 May 2012
Messaggi: 1343
Località: Brescia
MessaggioInviato: Sab 12 Gen 2019, 13:57 Rispondi citandoTorna in cima

Viene confermato come asserivo che il problema è più la gestione delle bombole in composito che le bombole stesse così come escono dalla casa.
Se a tutti i proprietari, futuri proprietari, carrozzieri e autoriparatori arrivasse l'informazione sulle procedure per il composito, e si riuscisse a farle rispettare (mi sembrano cose impossibili) penso che le vendite scenderebbero di molto.
Riscrivo che non temo il rischio che è comunque molto basso rispetto ai rischi che corre chi va in auto, ma non comprerei certamente macchine usate a metano con bombole in composito, non ne comprerei di nuove fino a che non avrei la garanzia che le bombole non vengono mai toccate, e fino a che la revisione non sia disponibile in tempi brevi a piccole distanze. Il costo della revisione conta fino ad un certo punto (certo mi lascerebbe dubbioso pagare la quota annuale 9 volte tanto di come pago ora, per 3 bombole pesanti per giunta, se poi devo pagare un'audi 5mila € in più di una leon avere la revisione a 70€, cioè i 30€ quanto pago per la mia annualmente mi sembra dovuto e non proprio gratis), poi farei una polizza casko per evitare di dover pagare le bombole io.
Io a questo punto comprerei un'auto nuova a metano (se possibile con bombole baricentriche o comunque protette) perchè condivido la scelta, ma non so quanti lo farebbero dopo aver fatto realmente i conti (se fanno 8000-15mila km all'anno, cioè la maggior parte degli automobilisti).
Nascosto Profilo Invia email
savutdame
Metanista esperto


Registrato: 29 Jan 2012
Messaggi: 319
Località: Valsamoggia (BO)
MessaggioInviato: Sab 12 Gen 2019, 14:00 Rispondi citandoTorna in cima

E per un urto in un garage io poi dovrei sostituire le bombole? E se mi trovo la macchina tamponata da chissà chi in un garage pubblico, dovrei sborsare dei soldi perchè la tecnologia non è sufficentemente sicura? Ma non ci penso proprio, spero che escano in fretta delle ibride plug-in serie e fino ad allora mi tengo la mia touran con bombole in ferro, che con la revisione quadriennale mi fanno stare più tranquillo.

_________________
vw touran 1.4 tsi ecofuel comfortline 12/2011 consumo cdb 4.2
Multipla np km 120.000
Offline Profilo Invia email
ritacng
Utente sospeso


Registrato: 11 Mar 2018
Messaggi: 211
Località: FI-MO
MessaggioInviato: Sab 12 Gen 2019, 14:34 Rispondi citandoTorna in cima

Nella pratica una bombola in acciaio assolve pienamente la sua funzione e nel caso venga urtata resiste tranquillamente anche gli urti, mentre una bombola in composito è come una bambola in porcellana, assolve alla sua funzione ma qualsiasi urto ne può compromettere l'integrità!

@gipi
Non sono d'accordo; un acquirente di un auto può tranquillamente ignorare le caratteristiche tecniche di ciò che sta conducendo. L'auto deve essere "a prova di stupido". Non ci dovrebbero essere "componenti insicuri" a prescindere.
Sulla sede stradale ci potrebbe essere qualche sporgenza o oggetto che scagliato contro le bombole ne può compromettere la sicurezza anche se il cliente è comunque informato.
Di notte cosa fai poi? Monti di guardia all'auto per verificare che nessuno la urti?
Quando la porti dal meccanico e/o carrozziere cosa faresti? Ti fidi a prescindere?

Secondo me sulla sicurezza non si scherza; le bombole in composito sono un deciso passo all'indietro. Triste
Nascosto Profilo Invia email
Marshgas
Metanista evoluto


Registrato: 5 Jan 2018
Messaggi: 138
Località: Brescia
MessaggioInviato: Sab 12 Gen 2019, 20:05 Rispondi citandoTorna in cima

Sono contento dei primi risultati che stanno emergendo. Subito stava dilagando la paura delle bombole in composito difettose, in realtà si è visto che molto probabilmente l'auto era incidentata. Un danno da 3000 euro sul posteriore quindi bello grosso altro che retromarcia in garage, probabilmente ha dovuto dichiarare un danno "privato" poichè non denunciato.
Offline Profilo Invia email
Mostra prima i messaggi di:      
Discussione chiusa
Precedente Versione per la stampa Successivo
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum



Powered by phpBB © 2001 phpBB Group

Version 2.0.6 of PHP-Nuke Port by Tom Nitzschner © 2002 www.toms-home.com
:: fisubsilver shadow phpbb2 style by Daz :: PHP-Nuke theme by coldblooded (www.nukemods.com) ::