Sostieni il sito, dona con PayPal

Sostieni il sito, dona con PayPal

18 Marzo 2019 FAQ  ::  Elenco/PDI Distributori  ::  Mappa Distributori  ::  Prove  ::  Installatori  ::  Galleria  ::  Forum  ::  MetAnnunci  ::  Contatti   Entra o Registrati
https://www.AUTOparti.IT
X3Energy SpA 
www.TuttoAutoRicambi.it
Menu di navigazione
Links e Downloads
  Links totali:455
  Categorie: 19
  Click: 288695

  File totali: 339
  Categorie: 15
  Downloads: 519644
  Traffico:  1064.72 Gb

Ultimi Links
 1: Video - Inaugurazione impianto LNG Endesa a Molina de Segura, Spagna
 [ Click: 18 ]
 2: Presentazione impianto LNG/L-CNG di Sommacampagna-VR
 [ Click: 48 ]
 3: Timelapse posa serbatioi criogenico LNG impianto di Sommacampagna-VR
 [ Click: 51 ]

Links più cliccati
 1: Mappa aggiornata di incentivi ed agevolazioni, statali e locali
 [ Click: 34766 ]
 2: Dossier metano di Automobilismo - II parte
 [ Click: 10048 ]
 3: Metauto Magazine: Doblò NP 1.4 T-jet
 [ Click: 6341 ]

Ultimi Downloads
 1: Presentazione progetto logistica ContainerShips-LNG
 [ Prelevamenti: 70 ]
 2: Self service metano - Schema di decreto interministeriale notificato alla Commissione Europea
 [ Prelevamenti: 442 ]
 3: Prova su strada Scania R410 LNG a Hardenberg - Paesi Bassi
 [ Prelevamenti: 82 ]

File più scaricati
 1: Confronto costi gestione auto a metano, gpl, benzina e gasolio
 [ Prelevamenti: 70956 ]
 2: Calcolo autonomia in base alla capacità installata
 [ Prelevamenti: 61769 ]
 3: Listino prezzi impianti 2006
 [ Prelevamenti: 19276 ]
Flussi RSS
rss Notizie
rss Forum
rss Downloads
rss Links
rss Annunci

Sostieni il sito
I nostri gadgets
Fai una donazione e ordina i nostri gadgets!


I nostri volantini
Scarica, stampa e diffondi i nostri volantini!



Metti il nostro banner sul tuo sito! Copia e incolla il codice e poi...faccelo sapere.
 FAQ del forum  ::  Cerca nel forum  ::  Lista iscritti  ::  Gruppi utenti  ::  Regolamento  ::  Modifica il tuo profilo

 
Rispondi nella discussione
Precedente Versione per la stampa Successivo
Autore Messaggio
Micio
Ambasciatore del metano


Registrato: 27 Aug 2012
Messaggi: 785
Località: Como
MessaggioInviato: Sab 5 Gen 2019, 17:37 Rispondi citandoTorna in cima

Con le stelle finiamo nelle stalle...torniamo al cavallo!

_________________
La Uno 1.4 IE è stata la prima macchina a segnarmi il cuore...
...ora la Panda II 1.4 NP ha segnato il mio cuore (lasciando pieno il mio portafoglio)
Incrocio le dita per la 500L Urban T.A. NP
Offline Profilo Invia email
Pruvom
Metanista di lungo corso


Registrato: 2 Oct 2016
Messaggi: 628
Località: Parma
MessaggioInviato: Sab 5 Gen 2019, 18:00 Rispondi citandoTorna in cima

Il discorso della produzione in Italia non ha molto senso, non è colpa di nessuno se l'unica azienda italiana non investe su elettriche, ibride e plug-in.

L'incentivo sulle elettriche lo trovo giusto proprio perché costano tanto, e non ci piove che le elettriche inquinano meno soprattutto in virtù della efficienza doppia del motore elettrico.

Lo si evince anche dalla spesa chilometrica: andando a metano e in elettrico si spende uguale, però il metano è il carburante meno tassato mentre l'elettricità è quello più tassato.

D'accordissimo sulla co2 invece, purtroppo è la scusa che hanno scelto i costruttori di automobili per rimanere sui combustibili tradizionali, e giornalisti e governo li aiutano facendo finta di non sapere che la co2 non inquina...
Offline Profilo Invia email
mdlbz
Amministratore del sito


Registrato: 2 Dec 2005
Messaggi: 12154
Località: Bolzano-Bozen (Italia... forse...)
MessaggioInviato: Sab 5 Gen 2019, 18:05 Rispondi citandoTorna in cima

Qubo 169 g/km ... mazzata nelle bombole se pigliano questo riferimento (non avendolo fatto monovalente perché a metano risulta di 157 g/Km)

Doblò NP 173 g/km... Spazientito

Poi chi si vuol prendere una Tipo 1.4 T-Jet e trasformarla... 163 g/km...

Per la dR... una prece:

dR3 176 g/km
dR4 174 g/km
dR5 Evo 164 g/km
dR6 179 g/km

Tutti 1.100 € di "malus"... la dR 3 e 6 poi il balzello sale a 1.600 €... Sbalordito ... se volevano far chiudere la dR, questa volta ci riescono, salvo che non riomologhino le auto.

(dati presi dal sito di QR)

_________________
Kia Opirus - impianto e-G@S
Image - www.michelebolzano.wordpress.com
Nascosto Profilo Invia email HomePage
Skype
Skype
jefff
Metanista esperto


Registrato: 9 Oct 2009
Messaggi: 487
Località: torino
MessaggioInviato: Dom 6 Gen 2019, 00:06 Rispondi citandoTorna in cima

cioè, abbiamo la panda a metano fatta a pomigliano (che poi dovrebbe essere pure il paese del vicepresidente del consiglio) che può acquistare chiunque, e coi soldi pubblici incentiviamo l'acquisto di un'elettrica cinese da 50mila euro, che è tutto da dimostrare che complessivamente inquini meno?
Il macchinone diesel del cummenda non paga sovrattassa, ed il fiorino di chi ci fa qualche km e ci carica la bici sì? Follie con la scusa dell'ecologia.
Offline Profilo Invia email
okmeta
Ambasciatore del metano


Registrato: 28 May 2012
Messaggi: 1337
Località: Brescia
MessaggioInviato: Dom 6 Gen 2019, 08:57 Rispondi citandoTorna in cima

Pruvom ha scritto:
Il discorso della produzione in Italia non ha molto senso, non è colpa di nessuno se l'unica azienda italiana non investe su elettriche, ibride e plug-in.
L'incentivo sulle elettriche lo trovo giusto proprio perché costano tanto, e non ci piove che le elettriche inquinano meno soprattutto in virtù della efficienza doppia del motore elettrico.
Lo si evince anche dalla spesa chilometrica: andando a metano e in elettrico si spende uguale, però il metano è il carburante meno tassato mentre l'elettricità è quello più tassato.
D'accordissimo sulla co2 invece, purtroppo è la scusa che hanno scelto i costruttori di automobili per rimanere sui combustibili tradizionali, e giornalisti e governo li aiutano facendo finta di non sapere che la co2 non inquina...

Quello che dice @Jefff è evidente.
1 L'inquinamento che che dobbiamo evitare con gli incentivi è quello dei vari PM che fanno da autobus dentro il sangue per ogni sorta di inquinanti (certi tipi di tumori una volta erano rari, come quello ai polmoni tra i non fumatori), degli NOx, del benzene (cancerogeno), La CO2 non è cancerogena, il particolato dei diesel sì.
2 L'inquinamento della CO2 è generalizzato a tutte le attività umane che consumano energia (tutte in pratica), a cui le auto inquinanti contribuiscono con una piccola percentuale, il miglioramento con gli incentivi per auto è RISIBILE (per quanto non inutile). Serve una politica moooolto più generale (per la CO2 non conta l'Italia, tanto meno qualche migliaio automobili in Italia), contano regole mondiali per i trasporti (altrimenti si contribuisce a far fuori grosse aziende europee che ci danno anche benessere a vantaggio di aziende di paesi che inquinano molto di più. La CO2 può essere abbassata quasi 10 volte di più con le abitazioni e l'acqua calda. Non ricordo i dati esatti ma l'inquinamento è circa proporzionale ai TEP (tonnellate di petrolio equivalente) consumate, e la percentuale che si va ad agevolare rispetto al totale è molto piccola.
3 Gli incentivi devono esssere sensati: 6000-1500€ a chi ne spende 50mila, (dal 3 al 12%, ieri la opel, non lo stato con i miei soldi, mi ha fatto il 22% sulla astra a metano), 3% a chi magari vuole un'auto di 2000kg in città è un assurdo tecnico, economico e sociale.
4 Nelle ibride l'efficienza è maggiore solo perchè il motore lavora a giri costanti dove rende di più (ed ha un'ottima aerodinamica e usa il ciclo atkinson, cose che non c'entrano con il motore elettrico). Utille. Ma non sono incentivate, solo la prius. se poi inquino e ingombro il doppio con la benzina e non con il metano non ha senso.
5 Le elettriche inquinano meno in città perchè spostano l'inquinamento (minore in percentuale è vero, ma in quantità maggiore) nelle centrali. A Brescia abbiamo centrali in città.
La spesa kilometrica? Ma parli di energia di serie A (termodinamicamente parlando), che vale 2,7 volte di più (secondo il rendimento elettrico nazionale) del metano.
Bastava incentivare auto più leggere in città e ottenevi risultati 10 volte maggiori.
Ultimo: con nostri soldi vorrei incentivare l'economia italiana, come fanno i tedeschi con la loro in modo evidente, addirittura con il coinvolgimento dello stato e dei laendern. Per es. sulle abitazioni dove è vitale, ed alcuni incentivi sono stati ridotti. Non voglio incentiva inquinamento per auto il trasporto di auto che vengono dalla Cina. E' evidente che (mentre per l'inquinamento da particolato, NOx, si pensa per es. alla pianura padana...) per la CO2 occorre pensare a tutta la catena. Non fatto però.
Nascosto Profilo Invia email
maxstilo
Ambasciatore del metano


Registrato: 22 May 2014
Messaggi: 743
Località: Chioggia-Udine
MessaggioInviato: Dom 6 Gen 2019, 10:04 Rispondi citandoTorna in cima

Pruvom ha scritto:
Lo si evince anche dalla spesa chilometrica: andando a metano e in elettrico si spende uguale, però il metano è il carburante meno tassato mentre l'elettricità è quello più tassato

Nelle auto elettriche c'è una variabilità di spesa incredibile, per "biberonare" si và da zero euro fino ad un massimo di 8 euro anche per ricariche brevi e di bassa potenza, per non parlare di ricariche complete fast che costano 0,50 euro/kwh. Nei parcheggi di molti negozi/centri commerciali/ikea/ristoranti/hotel la ricarica è completamente gratuita, a volte, anche le semi-fast da 22kw o le fast da 50 kw del tipo chademo/ccs. Negli eva+ o enelx le ricariche fast costano da 0,41-0,48 euro/kwh più 0,01-0,02 euro al minuto, non proprio economico. Per fare un esempio per una percorrenza di 100 km, se ricarichi a casa spendi circa 2,55 euro mentre con le colonnine eva+ circa 6,80 euro. Se a casa hai l'impianto fotovoltaico potresti spendere 0 euro (o meglio 4 centesimi ogni kwh non venduto tramite scambio sul posto), quindi se hai un impianto fotovoltaico ti conviene consumare l'energia elettrica che produci, dotandoti di piani cottura elettrici, impianti di climatizzazione con pompa di calore, auto/scooter/bici elettriche ecc ecc.
Le ricariche ionity (dal 3 settembre scorso) non sono più gratuite ma costano 8 euro fissi, indipendentemente dai kwh di ricarica. Siamo abituati da sempre a pagare il rifornimento in base a quello che ci viene caricato nei serbatoi/bombole, la scelta di molti (leggi ionity/molti parcheggi tipo a villach/alcuni hotel) sull'elettrico non lo comprendo perchè dovrei pagare un "biberonaggio" di 50km effettivi con una ion con batterie da 16 kw lo stesso prezzo di una ricarica completa tesla da 550km e 120kw?
Offline Profilo Invia email
okmeta
Ambasciatore del metano


Registrato: 28 May 2012
Messaggi: 1337
Località: Brescia
MessaggioInviato: Mer 16 Gen 2019, 14:25 Rispondi citandoTorna in cima

https://www.lastampa.it/2019/01/16/economia/i-sindacati-con-fca-lecotassa-punisce-le-auto-italiane-e5hDJfIHQcuTOCYpeEnR7M/premium.html

Come già scritto sono in disaccordo con gli incentivi 2019, che confondono:
- un problema globale a livello mondiale, sul quale l'auto riveste un'importanza percentualmente abbastanza parziale, e che dovrebbe tenere in conto tutta la filiera (compresa la rottamazione di auto che per essere costruite hanno richiesto parecchia produzione di CO2)
- con un problema di inquinamento urbano, dove il diesel la fa da padrone (e che gli incentivi/disicentivi invece agevolano), che ha soluzioni discutibili come il filtro antiparticolato, e dove invece il metano può essere una delle migliiori soluzioni (almeno per ora).

Paradossalmente la norma potrebbe non solo non agevolare il metano, ma addirittura penalizzarlo.

Pure paradossale che la Germania ha influito sulle normative comunitarie a vantaggio delle sue industrie, e l'Italia riesce invece a creare incentivi nazionali contro il suo stesso interesse nazionale.
Nascosto Profilo Invia email
alby62
Ambasciatore del metano


Registrato: 27 Sep 2007
Messaggi: 1723
Località: gorla mag
MessaggioInviato: Mer 16 Gen 2019, 18:51 Rispondi citandoTorna in cima

a noi ci piace Tafazzi Tafazzi ci piace Tafazzi Tafazzi Tafazzi ci piace
Offline Profilo Invia email
Peter74
Metanista esperto


Registrato: 8 Jan 2018
Messaggi: 385
Località: Roma
MessaggioInviato: Gio 17 Gen 2019, 09:25 Rispondi citandoTorna in cima

gli incentivi 2019, allo stato attuale, sono una mezza farsa. ne godono pochissime auto, quasi tutte elettriche (con tutti gli annessi e connessi) e qualche grossa ibrida. fuori di poco, guarda caso, la yaris.
l'ecotassa invece becca centinaia di modelli, supercar e suvvoni.
poi il criterio, ovvero la sola CO2, è a dir poco discutibile
Offline Profilo Invia email
Sghirat
Metanista turbo


Registrato: 20 Dec 2018
Messaggi: 65
Località: Parma
MessaggioInviato: Dom 10 Feb 2019, 14:03 Rispondi citandoTorna in cima

La regione Emilia Romagna ha indetto un bando di ecobonus per cambiare auto e veicoli commerciali.
Trovate tutto sul sito della regione
Offline Profilo Invia email
Mostra prima i messaggi di:      
Rispondi nella discussione
Precedente Versione per la stampa Successivo
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum



Powered by phpBB © 2001 phpBB Group

Version 2.0.6 of PHP-Nuke Port by Tom Nitzschner © 2002 www.toms-home.com
:: fisubsilver shadow phpbb2 style by Daz :: PHP-Nuke theme by coldblooded (www.nukemods.com) ::