Clicca qui per contattarci! 
Sostieni il sito, dona con PayPal

18 Novembre 2017 FAQ  ::  Elenco/PDI Distributori  ::  Mappa Distributori  ::  Prove  ::  Installatori  ::  Galleria  ::  Forum  ::  MetAnnunci  ::  Contatti   Entra o Registrati
https://www.AUTOparti.IT
X3Energy SpA 
Dinamica Ecoservizi 
www.TuttoAutoRicambi.it
Menu di navigazione
Sostieni il sito
I nostri gadgets
Fai una donazione e ordina i nostri gadgets!


I nostri volantini
Scarica, stampa e diffondi i nostri volantini!



Metti il nostro banner sul tuo sito! Copia e incolla il codice e poi...faccelo sapere.
Links e Downloads
  Links totali:410
  Categorie: 19
  Click: 272248

  File totali: 335
  Categorie: 15
  Downloads: 499079
  Traffico:  884.97 Gb

Ultimi Links
 1: Video - Inaugurazione dell'impianto GNC di Endesa France a St. Etienne in Francia
 [ Click: 8 ]
 2: Video - Il sistema LNG nei camion Volvo 2018
 [ Click: 28 ]
 3: Video - Il nuovo truck Volvo FH LNG a metano liquido
 [ Click: 25 ]

Links più cliccati
 1: Mappa aggiornata di incentivi ed agevolazioni, statali e locali
 [ Click: 33953 ]
 2: Dossier metano di Automobilismo - II parte
 [ Click: 9408 ]
 3: Metauto Magazine: Doblò NP 1.4 T-jet
 [ Click: 5792 ]

Ultimi Downloads
 1: Manuale d'uso e manutenzione Opel Astra K, incluse versioni a metano
 [ Prelevamenti: 173 ]
 2: D.Lgs. 16.12.2016, n. 257 - Recepimento direttiva Dafi - Allegato III - Quadro strategico nazionale
 [ Prelevamenti: 365 ]
 3: Circ. Min. 30.11.2016, prot. 26752-Div3/H: Bombole CNG4 - Revisione presso le officine private
 [ Prelevamenti: 365 ]

File più scaricati
 1: Confronto costi gestione auto a metano, gpl, benzina e gasolio
 [ Prelevamenti: 68899 ]
 2: Calcolo autonomia in base alla capacità installata
 [ Prelevamenti: 60207 ]
 3: Listino prezzi impianti 2006
 [ Prelevamenti: 19124 ]
Flussi RSS
rss Notizie
rss Forum
rss Downloads
rss Links
rss Annunci

 FAQ del forum  ::  Cerca nel forum  ::  Lista iscritti  ::  Gruppi utenti  ::  Regolamento  ::  Modifica il tuo profilo

 
Rispondi nella discussione
Precedente Versione per la stampa Successivo
Autore Messaggio
mdlbz
Amministratore del sito


Registrato: 2 Dec 2005
Messaggi: 10836
Località: Bolzano-Bozen (Italia... forse...)
MessaggioInviato: Dom 5 Nov 2017, 23:11 Rispondi citandoTorna in cima

Infatti, sui bus elettrici qualche domanda c'è. Solo che siccome sono "elettrici", non si ragiona... fintanto che non si leggono i prezzi... Torino pare abbia una manutenzione full-service per 10 anni (369mila Euro cadauno), quindi dovrebbero avere le "chiappe coperte".

Il dato di fatto è che chi compra e-bus oggi, fa indubbiamente da "cavia" per gli altri e sarà da vedere quale sarà il costo effettivo chilometrico di questi mezzi visto che l'energia certo gratis non è.

Perché poi ci siano differenze di oltre 172.000 cocuzze fra i Byd e gli altri, questo rimane da spiegare (pesano eventuali valori relativi alle potenze della batterie, comunque a Torino hanno preso quelli con più autonomia). A Bergamo l'appalto se lo sono aggiudicati i polacchi della Solaris, ben 541mila dobloni per ogni mezzo..., e così sarà quasi sicuramente a Bolzano, dove hanno previsto una valutazione del punteggio delle offerte per 70% sulla qualità e del 30% sul prezzo, se fosse stato inverso l'esito sarebbe stato quello torinese (personalmente avevo capito subito chi avrebbe vinto, bastava leggere la base d'asta del capitolato d'appalto, poi magari sono comunque ottimi prodotti).

Considerando che le gare sopra citate prevedono anche il costo di installazione del punto di ricarica presso i depositi.

Riguardo all'osservazione di utilizzare mezzi da 25 posti, il problema è che il sistema tpl è ben poco flessibile. Vorrebbe dire far uscire mezzi da 12 metri nelle ore di punta e utilizzarne di più piccoli nelle altre. Che un tale "gioco" valga la candela non lo so, bus più piccoli sono proporzionalmente più cari dei 12 metri. Tra l'altro poi così corti manco ci sono a metano. L'Urbanway di Iveco è minimo 10,4 metri, il Citymood di IIA a metano più piccolo è di 10,6 metri, quelli di 8 e 9 metri sono solo a puzzolio (come paradossalmente lo è la versione 18 metri).

Rimane il fatto che a Torino hanno una strategia del tutto strabica. Ok al progetto elettrico, ma come si fa a prevedere ancora l'acquisto di bus a gasolio? Assolutamente incomprensibile! Pollice verso

_________________
Kia Opirus - impianto e-G@S
Image - www.michelebolzano.wordpress.com
Nascosto Profilo Invia email HomePage
Skype
Skype
jefff
Metanista esperto


Registrato: 9 Oct 2009
Messaggi: 431
Località: torino
MessaggioInviato: Lun 6 Nov 2017, 00:23 Rispondi citandoTorna in cima

Non sono un esperto di organizzazione aziendale, ma davvero su molte linee, specie fuori città, vedo pulman con 4-5 persone.
Per cui in alcun casi basterebbe persino un Ducato 9 posti (8 più conducente), altro che bus 50 posti...
Oggi chiacchieravo di inquinamento con un anziano signore che vive in un paesino: sotto casa sua fa capolinea un bus da 50 posti che parte al massimo con 2 (!) persone e l'autista dice di aver portato al massimo 15 persone negli ultimi 3 anni; autista e anziano pare che siano diventati amici dopo una discussione perchè quello teneva il motore acceso per l'aria condizionata. Giuro sembra una favola ma è una storia vera.
Il Daily ho visto che porta una ventina di persone, sai quanto costa 'chiavi in mano' la versione minibus a metano?
Offline Profilo Invia email
pepo154
Amministratore forum


Registrato: 4 Mar 2009
Messaggi: 2532
Località: Prov di Milano
MessaggioInviato: Lun 6 Nov 2017, 17:39 Rispondi citandoTorna in cima

Non penso si possano fare calcoli del genere.
Magari quell'autobus la mattina fa quel viaggio ma nel pomeriggio esce dalle grandi città ed è pieno.
Magari ci sarà la volta che arrivano tot persone e non sanno dove metterle.
Quindi una compagnia di trasporti non può prendere autobus diversi per fasce diverse.
Diverso il discorso di zone dove effettivamente l'utilizzo è talmente ma talmente basso che anche autobus piccoli possono aver senso ma a questo punto ha senso mantenere lo stesso servizio? Domanda poco popolare ma molti se la pongono.
Probabilmente li prendono anche con la speranza che il tpl decolli (cosa che in alcune zone non avverrà mai).
In alcune zone so che hanno istituito i mezzi di trasporto "a chiamata" rispetto a mezzi che girano continuamente. Risultato, dalle voci che mi sono giunte quindi non ufficiali, è che c'è stato un crollo dell'utenza.
Dall'altra parte se vedo gli orari per raggiungere alcune zone con gli autobus, pure nella servita Brianza, c'è da avere moooolta pazienza.
Il nodo è difficile da sciogliere insomma.

_________________
Toyota Auris HSD 2015 impianto Bigas
Image
Golf TGI HL DSG
25,8 Km/kg
Punto 2012 NP
24.3 Km/Kg
Grande Punto 2009 NP
22.4 Km/Kg
http://www.spritmonitor.de/en/user/pepo154.html
Offline Profilo Invia email
Skype
Skype
pluca
Metanista evoluto


Registrato: 12 Nov 2015
Messaggi: 110
Località: Carcare (SV)
MessaggioInviato: Lun 6 Nov 2017, 18:45 Rispondi citandoTorna in cima

Purtroppo l'impressione che mi danno i servizi di trasporto pubblico è che cerchino di evitare che la gente li usi.

_________________
Golf TGI HL 2015
Offline Profilo Invia email
mdlbz
Amministratore del sito


Registrato: 2 Dec 2005
Messaggi: 10836
Località: Bolzano-Bozen (Italia... forse...)
MessaggioInviato: Lun 6 Nov 2017, 22:14 Rispondi citandoTorna in cima

mdlbz ha scritto:
Perché poi ci siano differenze di oltre 172.000 cocuzze fra i Byd e gli altri, questo rimane da spiegare (pesano eventuali valori relativi alle potenze della batterie, comunque a Torino hanno preso quelli con più autonomia). A Bergamo l'appalto se lo sono aggiudicati i polacchi della Solaris, ben 541mila dobloni per ogni mezzo..., e così sarà quasi sicuramente a Bolzano, dove hanno previsto una valutazione del punteggio delle offerte per 70% sulla qualità e del 30% sul prezzo, se fosse stato inverso l'esito sarebbe stato quello torinese (personalmente avevo capito subito chi avrebbe vinto, bastava leggere la base d'asta del capitolato d'appalto, poi magari sono comunque ottimi prodotti).


Mi auto-cito in quanto è successo proprio questo a Bolzano, come ha anticipato la rivista Autobus, di fatto ha condiviso le mie stesse considerazioni sull'appalto che, con un 70% del punteggio dato alla "qualità", evidentemente era "tailored" sulle specifiche polacche. Per carità, tutto legittimo, ma poi si viene a leggere che i bus bolzanini avranno 200 km di autonomia rispetto ai 300 di quelli torinesi che costano giusto "un po'" di meno... Spazientito

jefff ha scritto:
Il Daily ho visto che porta una ventina di persone, sai quanto costa 'chiavi in mano' la versione minibus a metano?


Costicchiano, ho trovato un'indicazione di 200mila Euro per due Daily scuolabus a metano. Comunque parrebbe che la versione a metano 3.0 costi circa 10mila Euro in più della versione 2.3 a puzzolio.

pepo154 ha scritto:
Dall'altra parte se vedo gli orari per raggiungere alcune zone con gli autobus, pure nella servita Brianza, c'è da avere moooolta pazienza.
Il nodo è difficile da sciogliere insomma.


pluca ha scritto:
Purtroppo l'impressione che mi danno i servizi di trasporto pubblico è che cerchino di evitare che la gente li usi.


Il problema è che si sta pagando moltissimo l'aver spinto al massimo la mobilità privata a scapito di quella pubblica. Ora fare un passo indietro è difficile. Non solo, tenere su linee con poca utenza fa sì che, prima o poi, con il taglio di km imposti da svariate manovre economiche, le prime linee ad essere cassate siano quelle poco frequentate, praticamente un "gatto che si morde la coda". Risultato: chi può si prenderà un'auto.

Anche in Germania, spesso indicata come esempio europeo, hanno grossi problemi di mobilità in ambito rurale: poca utenza, costi elevati, corse rarefatte fino alla chiusura dei servizi, vuoi ferroviari che su bus. E alla fine capita che siano dei volontari a gestire pullmini per garantire la mobilità delle persone anziane che si troverebbero altrimenti bloccate dopo che le linee pubbliche sono state cancellate per motivi essenzialmente di budget.

_________________
Kia Opirus - impianto e-G@S
Image - www.michelebolzano.wordpress.com
Nascosto Profilo Invia email HomePage
Skype
Skype
pluca
Metanista evoluto


Registrato: 12 Nov 2015
Messaggi: 110
Località: Carcare (SV)
MessaggioInviato: Lun 6 Nov 2017, 23:20 Rispondi citandoTorna in cima

@mdlbz
Far saltare le coincidenze per pochi minuti e rendere l'intermodalità impossibile per me è disincentivazione da parte degli enti.
Ti faccio un esempio:
Il primo autobus arriva 5 minuti dopo che i due treni siano partiti (in entrambe le direzioni) .
Il tempo i transito del solo treno è passato a 1,5 h a 2,5 e sto parlando del collegamento tra due capoluoghi di provincia.
Se usassi solo i mezzi pubblici io dovrei partire adesso per arrivare al lavoro alle 8:30 contro 1h di auto.
Con tutti questi risparmi non mi sembra di aver visto uno sconto fiscale per questo mancato servizio.

Mi piacerebbe vedere stampato sul biglietto il costo vero del tragitto non solo il prezzo, credo sia circa il doppio.

_________________
Golf TGI HL 2015
Offline Profilo Invia email
mdlbz
Amministratore del sito


Registrato: 2 Dec 2005
Messaggi: 10836
Località: Bolzano-Bozen (Italia... forse...)
MessaggioInviato: Lun 6 Nov 2017, 23:56 Rispondi citandoTorna in cima

Sulle coincidenze fatte così e sulla mancanza di intermodalità fra le regioni è un capitolo incredibilmente aperto.

Sui costi, beh diciamo che il prezzo oggi, se va bene, copre il 30% del servizio. Andiamo a vedere cosa costano i mezzi pubblici in Francia o Germania (per non parlare della Svizzera)...

_________________
Kia Opirus - impianto e-G@S
Image - www.michelebolzano.wordpress.com
Nascosto Profilo Invia email HomePage
Skype
Skype
Mostra prima i messaggi di:      
Rispondi nella discussione
Precedente Versione per la stampa Successivo
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum



Powered by phpBB © 2001 phpBB Group

Version 2.0.6 of PHP-Nuke Port by Tom Nitzschner © 2002 www.toms-home.com
:: fisubsilver shadow phpbb2 style by Daz :: PHP-Nuke theme by coldblooded (www.nukemods.com) ::