Clicca qui per contattarci! 
Sostieni il sito, dona con PayPal

23 Maggio 2017 FAQ  ::  Elenco/PDI Distributori  ::  Mappa Distributori  ::  Prove  ::  Installatori  ::  Galleria  ::  Forum  ::  MetAnnunci  ::  Contatti   Entra o Registrati
La app di Metanoauto per smartphone Android 
X3Energy SpA 
www.TuttoAutoRicambi.it
Menu di navigazione
Sostieni il sito
I nostri gadgets
Fai una donazione e ordina i nostri gadgets!


I nostri volantini
Scarica, stampa e diffondi i nostri volantini!



Metti il nostro banner sul tuo sito! Copia e incolla il codice e poi...faccelo sapere.
Links e Downloads
  Links totali:387
  Categorie: 19
  Click: 266272

  File totali: 337
  Categorie: 15
  Downloads: 501966
  Traffico:  877.43 Gb

Ultimi Links
 1: Video - Servizio di Telesambre sull'inaugurazione della colonnina di metano a Mont-sur-Marchienne
 [ Click: 7 ]
 2: Video - Servizio di Reteveneta TG Padova sul distributore L-CNG all'interporto merci
 [ Click: 46 ]
 3: Video 3D interattivi sui bus a metano/biometano di Nantes - Francia
 [ Click: 17 ]

Links più cliccati
 1: Mappa aggiornata di incentivi ed agevolazioni, statali e locali
 [ Click: 33757 ]
 2: Dossier metano di Automobilismo - II parte
 [ Click: 9273 ]
 3: Metauto Magazine: Doblò NP 1.4 T-jet
 [ Click: 5658 ]

Ultimi Downloads
 1: D.Lgs. 16.12.2016, n. 257 - Recepimento direttiva Dafi - Allegato III - Quadro strategico nazionale
 [ Prelevamenti: 262 ]
 2: Circ. Min. 30.11.2016, prot. 26752-Div3/H: Bombole CNG4 - Revisione presso le officine private
 [ Prelevamenti: 232 ]
 3: Opel Combo 1,6 ecoM - Manuale d'Uso MY2011
 [ Prelevamenti: 74 ]

File più scaricati
 1: Confronto costi gestione auto a metano, gpl, benzina e gasolio
 [ Prelevamenti: 68193 ]
 2: Calcolo autonomia in base alla capacità installata
 [ Prelevamenti: 59762 ]
 3: Listino prezzi impianti 2006
 [ Prelevamenti: 19060 ]
Flussi RSS
rss Notizie
rss Forum
rss Downloads
rss Links
rss Annunci

 FAQ del forum  ::  Cerca nel forum  ::  Lista iscritti  ::  Gruppi utenti  ::  Regolamento  ::  Modifica il tuo profilo

 
Rispondi nella discussione
Precedente Versione per la stampa Successivo
Autore Messaggio
TheEvolved
Metanista aspirato


Registrato: 26 Mar 2013
Messaggi: 16
Località: Milano
MessaggioInviato: Ven 17 Feb 2017, 19:12 Rispondi citandoTorna in cima

Sono stato oggi pomeriggio presso una concessionaria Seat di Milano e ho parlato con un venditore, cercando di capire se alla rete vendite sono giunte maggiori informazioni di quanto non ne siano veicolate alla presentazione in Spagna della nuova Ibiza e quanto la stampa di settore non abbia già riportato. Purtroppo anche loro ne sanno quanto noi: non è chiaro se l'Ibiza a metano sarà monovalente o meno, quali bombole e come posizionate, per non parlare di autonomia e altri dettagli tecnici. Anzi, la chiaccherata ha gettato nuove ombre: non è detto che tutti gli accessori siano disponibili per tutte le motorizzazioni (in particolare quella a metano), dipenderà dal volume di richieste di ogni singolo paese... I listini, con quindi maggiori informazioni, non arriveranno prima di aprile/maggio, con le prime richieste d'acquisto a giugno e consegne da settembre.
Il salone di Ginevra che si terrà a Marzo e in cui Seat darà enorme risalto alla sua vettura più venduta nel mondo, potrà forse svelare nuovi dettagli sull'auto. Sto pensando di andarci Occhiolino

_________________
Seat Mii 1.0 68CV 5p Ecofuel Style
Spritmonitor.de
Offline Profilo Invia email
morfeo68
Metanista evoluto


Registrato: 3 Oct 2012
Messaggi: 167
Località: parma
MessaggioInviato: Sab 18 Feb 2017, 18:36 Rispondi citandoTorna in cima

cosi' poi ci darai notizie in anteprima
Nascosto Profilo Invia email
danidani
Metanista evoluto


Registrato: 17 May 2007
Messaggi: 152
Località: Lucca
MessaggioInviato: Gio 9 Mar 2017, 12:48 Rispondi citandoTorna in cima

Parlo da guidatore non esperto in meccanica e in automobili:

Perché spesso si sente parlare male dei motori a due (non so se esiste solo la Panda 0.9 a due cilindri) e tre cilindri (anche questa Ibiza) sempre in favore dei 4 cilindri?

Perché vibrano un po' di più o perché si pensa (sa?) che siano meno affidabili??
Offline Profilo Invia email MSN Messenger
Skype
Skype
maxstilo
Metanista esperto


Registrato: 22 May 2014
Messaggi: 302
Località: Chioggia-Udine
MessaggioInviato: Gio 9 Mar 2017, 17:39 Rispondi citandoTorna in cima

È un fattore naturale, ogni cilindro ha una fase utile ogni 2 giri dell'albero motore, spiegando meglio tra le 4 fasi di aspirazione, compressione, espansione e scarico l'unica fase utile del ciclo termodinamico è quella di espansione. Poi considerando che ogni giro dell'albero a camme si hanno 2 giri dell'albero motore, si scopre che un 4 cilindri ha 4 fasi utili in 720° (2 giri dell'albero motore),quindi una ogni 180°, mentre il 3 cilindri una ogni 240°, infine il 2 cilindri una ogni 360°. Il 3 cilindri e ancor meglio il bicilindrico hanno minore regolarità di funzionamento, specie al minimo e maggiore ruvidità e maggior fumosità allo scarico. Per ovviare al problema "dell'irregolarità periodica" in fase progettuale si dimensiona un volano più grande (che assorbe potenza nelle fasi utili e la cedono nelle altre fasi) così si ha avviamento e regolarità al minimo migliorate, ma accelerazioni peggiorate quindi il volano necessita di dimensioni ben bilanciate (coefficiente empirico di maggiorazione). Il motore 6 cilindri in linea è quello che ha maggior bilanciamento ed elasticità. Se in un motore monocilindrico il momento d'inerzia è 100, in un bicilindrico sarà 80, in un 4 cilindri 44, in un 6 cilindri 22, in un 8 cilindri 11 ecc ecc. Ma le dimensioni del volano tra un 4 cilindri e un 6 cilindri (stessa cilindrata e potenza) non è il doppio (i momenti d'inerzia lo solo) perchè possa funzionare bene al minimo ed accendersi con facilità il 4 cilindri avrà un volano di 1,2 volte quello del 6 cilindri.
Per il discorso affidabilità, i motori con meno cilindri essendo più sollecitati, in teoria dovrebbero durare di meno, in pratica i 3 cilindri moderni sono nati da poco e sono stati avantaggiati dai vecchi test di omologazione, adesso con i nuovi test il downsizing e il basso numero di cilindri nel motore non è più un vantaggio nei test che diventano sempre più vicini all'uso reale e non più all'uso teorico, quindi il loro impiego è destinato a calare nei prossimi anni, anche se ci vorranno degli anni visto che la nuova tecnologia che oggi guidiamo risale ad almeno 5 anni fa.
Offline Profilo Invia email
danidani
Metanista evoluto


Registrato: 17 May 2007
Messaggi: 152
Località: Lucca
MessaggioInviato: Gio 9 Mar 2017, 18:19 Rispondi citandoTorna in cima

Quindi in generale lei sconsiglia un tre cilindri rispetto un'auto pari costo e caratteristiche a quattro cilindri (mi diceva una parente che anche PSA su 208 ha il tre cilindri)?

In particolare cosa pensa di questa Ibiza a tre cilindri?
Offline Profilo Invia email MSN Messenger
Skype
Skype
maxstilo
Metanista esperto


Registrato: 22 May 2014
Messaggi: 302
Località: Chioggia-Udine
MessaggioInviato: Gio 9 Mar 2017, 18:42 Rispondi citandoTorna in cima

Sulla carta sembrano tutti ottimi motori, il 3 cilindri della 208 (codice EB) è un sottoquadro a corsa lunga che ha un contralbero di equilibratura che gira in senso contrario all'albero motore al fine di ridurre le vibrazioni. Questo 1.0 tsi invece ha bielle forgiate e pistoni in alluminio così equilibrati che non necessitano di controalbero. Testata 12 valvole (4 per 3 cilindri) e iniezione Common rail (simile al diesel) per avere una pressione di iniezione di 250 bar. Dello stesso tsi metanizzato non sò nulla ma la base di partenza sembra ottima.
Io non mi preoccupererei della durata del motore, spesso è l'organo che dura di più (se ben progettato) dell'auto stessa, sempre a patto che uno segua la manutenzione prevista e non avrà problemi.......poi ci sono i casi di componenti mal progettati, accoppiati e errori progettuali ma questo può capitare in tutti i motori e, ancor meglio, in tutte le auto visto che spesso i problemi sono elettronici e non meccanici. Anche se una persona ha un quadro completo del progetto di questo nuovo tgi e di tutti i componenti sarebbe impossibile definire la longevità del motore (ci vorrebbe la sfera magica), basterebbe una serie di bielle difettose, turbine ecc ecc per vanificare tutto il progetto. Il 1.5 dci della renault (k9k) ha avuto problemi alle bronzine a causa del fornitore, stessa cosa è accaduta ad altri marchi per componenti diversi e potrebbe capitare ancora, solo il tempo e la fortuna può dare ragione ad un progetto o meno. Nessuno potrà dire se questo tgi sarà longevo, troppi fattori ci sono in gioco, ma il progetto di partenza è molto valido.
Offline Profilo Invia email
morfeo68
Metanista evoluto


Registrato: 3 Oct 2012
Messaggi: 167
Località: parma
MessaggioInviato: Gio 9 Mar 2017, 20:15 Rispondi citandoTorna in cima

Arona (quel poco che ho visto) ed Ibiza sembrano ottime
aspettiamo ulteriori informazioni
De Meo, ex Fiat, ha le idee chiare e sa che puo' allargare la quota di mercato col cng
Nascosto Profilo Invia email
lupeto
Metanista turbo


Registrato: 18 Mar 2013
Messaggi: 58
Località: Novi Ligure
MessaggioInviato: Ven 10 Mar 2017, 15:07 Rispondi citandoTorna in cima

Io da possessore di auto tre cilindri prima un Opel Corsa 1,0 metano ora una seat Mii 1,0 ecofuel posso solo confermare che è una soluzione geniale, innanzitutto vibrazioni sono minime, anzi al volante niente, entrambi e motori girano perfettamente anche dopo 250000 quello della Corsa 230000 percorsi a metano, affidabilità tedesca niente intoppi tranne il cambio olio regolare, ora la piccola seat dopo 16000 dimostra solo i benefici del tre cilindri, consumi irrisori e maneggevolezza, ora speriamo che la Ibiza sia come la sorellina magari monovalente come lei sarebbe la quadratura del cerchio

_________________
Seat mii style giallo girasole
Offline Profilo Invia email
nemorfeo
Metanista evoluto


Registrato: 21 Nov 2015
Messaggi: 247
Località: pompei
MessaggioInviato: Mer 29 Mar 2017, 16:17 Rispondi citandoTorna in cima

Ho letto che ne presenteranno una versione (non a metano) con tecnologia COD, quindi la possibilità di farlo funzionare a 2 cilindri a basso carico... Sbalordito
Offline Profilo Invia email
maxstilo
Metanista esperto


Registrato: 22 May 2014
Messaggi: 302
Località: Chioggia-Udine
MessaggioInviato: Mer 29 Mar 2017, 17:25 Rispondi citandoTorna in cima

La prima auto del gruppo VW con il sistema "cilynder on demand" COD, fu l'audi A8 4.0 tfsi, seguite dal W12 e poi il 1.4 tfsi sulle altre vetture a marchio Audi, già nel 2013. Poi i motore 1.4 tsi act (denominazione vw/seat) è stato installato su golf (2014,2015), leon (2015, 2016) e anche ibiza dal 2015, ma se non sbaglio in Italia era denominata Fr e la commercializzazione è durata poco tempo, mentre all'estero è stata venduta per un lungo periodo. Ancora ora in slovenia è venduta:
http://www.seat.si/ibiza-sc/tehnologija
Solo quì, in Italia le auto a benzina vengono proposte in pochissime motorizzazioni, se vuoi la gamma completa dei motori devi acquistarla all'estero.
Offline Profilo Invia email
Mostra prima i messaggi di:      
Rispondi nella discussione
Precedente Versione per la stampa Successivo
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum



Powered by phpBB © 2001 phpBB Group

Version 2.0.6 of PHP-Nuke Port by Tom Nitzschner © 2002 www.toms-home.com
:: fisubsilver shadow phpbb2 style by Daz :: PHP-Nuke theme by coldblooded (www.nukemods.com) ::