Clicca qui per contattarci! 
Sostieni il sito, dona con PayPal

17 Gennaio 2018 FAQ  ::  Elenco/PDI Distributori  ::  Mappa Distributori  ::  Prove  ::  Installatori  ::  Galleria  ::  Forum  ::  MetAnnunci  ::  Contatti   Entra o Registrati
https://www.AUTOparti.IT
X3Energy SpA 
Dinamica Ecoservizi 
www.TuttoAutoRicambi.it
Menu di navigazione
Sostieni il sito
I nostri gadgets
Fai una donazione e ordina i nostri gadgets!


I nostri volantini
Scarica, stampa e diffondi i nostri volantini!



Metti il nostro banner sul tuo sito! Copia e incolla il codice e poi...faccelo sapere.
Links e Downloads
  Links totali:418
  Categorie: 19
  Click: 273830

  File totali: 334
  Categorie: 15
  Downloads: 500911
  Traffico:  890.36 Gb

Ultimi Links
 1: Video - Servizio 'Les stations de gaz naturel en Belgique' di RTBF
 [ Click: 24 ]
 2: Video - Test di durabilità su pedana oscillante applicato a una cisterna criogenica
 [ Click: 59 ]
 3: Presentazione degli Iveco Stralis NP LNG di Dasko NV
 [ Click: 36 ]

Links più cliccati
 1: Mappa aggiornata di incentivi ed agevolazioni, statali e locali
 [ Click: 34039 ]
 2: Dossier metano di Automobilismo - II parte
 [ Click: 9473 ]
 3: Metauto Magazine: Doblò NP 1.4 T-jet
 [ Click: 5866 ]

Ultimi Downloads
 1: Manuale d'uso e manutenzione Opel Astra K, incluse versioni a metano
 [ Prelevamenti: 251 ]
 2: D.Lgs. 16.12.2016, n. 257 - Recepimento direttiva Dafi - Allegato III - Quadro strategico nazionale
 [ Prelevamenti: 383 ]
 3: Circ. Min. 30.11.2016, prot. 26752-Div3/H: Bombole CNG4 - Revisione presso le officine private
 [ Prelevamenti: 441 ]

File più scaricati
 1: Confronto costi gestione auto a metano, gpl, benzina e gasolio
 [ Prelevamenti: 69170 ]
 2: Calcolo autonomia in base alla capacità installata
 [ Prelevamenti: 60393 ]
 3: Listino prezzi impianti 2006
 [ Prelevamenti: 19133 ]
Flussi RSS
rss Notizie
rss Forum
rss Downloads
rss Links
rss Annunci

 FAQ del forum  ::  Cerca nel forum  ::  Lista iscritti  ::  Gruppi utenti  ::  Regolamento  ::  Modifica il tuo profilo

 
Rispondi nella discussione
Precedente Versione per la stampa Successivo
Autore Messaggio
okmeta
Ambasciatore del metano


Registrato: 28 May 2012
Messaggi: 707
Località: Brescia
MessaggioInviato: Lun 13 Feb 2017, 11:36 Rispondi citandoTorna in cima

thorII ha scritto:
Ho letto utenti che dicono che le bombole in composito sono una cosa inutile perchè 60 kg in più o in meno non fanno la differenza??? RIDICOLI....portare in giro 60 kg in più ogni kilometro percorso hanno un costo che moltiplicato per i km effettivamente percorsi nel corso della vita dell'autoveicolo portano a cifre importanti di risparmio!!!

Io sono uno di questi, anche se specifico che parlavo di una vettura che faccia poco tragitto urbano. Ho fatto un calcolo sulla mia multipla, risparmierei 80€ su 100000km. Che io risparmio ugualmente togliendo due sedili dei 6 posti disponibili. Può darsi che il mio calcolo non sia corretto, ma occorre tener conto che in un tragitto extraurbano la massa incide ancora meno. Il controllo della pressione gomme per me incide di più sull'attrito e sul risparmio e non costa niente. Come da me scritto, una bici deve essere in composito. Ma su una bombola a 216 bar preferisco l'acciaio:
1) mi costa meno
2) ha un comportamento più prevedile
3) non ho la garanzia che
- tutti gli utenti di fronte ad una collisione facciano verificare correttamente le bombole,
- che i manutentori/verificatori dell'impianto siano tutti esperti per ogni casa,
- che eventuali altri interventi sull'auto che prevedono interferenza con le bombole richiedano l'intervento degli esperti manutentori/verificatori citati,
- che le verifiche periodiche siano fatte come da regolamento CE R110,
- che i relativi costi siano adeguati,
- che la valvole non vengano toccate e che la revisione peggiori la sicurezza invece di migliorarla (anche con lo smontaggio delle bombole non previsto).
4) C'è poca informazione a riguardo del metano, ancora meno sulle bombole in composito. Quasi tutti hanno scoperto i problemi solo all'atto della revisione. C'è chi non sapeva neppure del composito e chi non sapeva se sulla sua auto le bombole erano in composito o acciaio.
5) attualmente non c'è la stessa libertà di scelta dell'officina a cui rivolgersi per lo smontaggio bombole (che non ci dovrebbe essere!); io vado da un distributore piuttosto esperto di cui mi fido, a distanza piccola, che mi blocca per mezz'ora l'auto.
6) La revisione delle bombole ogni due anni mi stresserebbe di più, perché si aggiunge a bollo, RC, revisione della vettura. C'è chi ha dovuto smettere di usare l''auto per la coincidenza tra le due revisioni e la poca disponibilità di officine. Io ho la revisione ogni 5 anni e spendo forse meno di 30€ all'anno.
Questi post mi confermano (per ora) nella mia scelta per bombole in acciaio, ovviamente solo per le mie esigenze. Poi senz'altro tu puoi avere esigenze diverse e fai bene a comprare auto con bombole in composito.
Nascosto Profilo Invia email
Pruvom
Metanista esperto


Registrato: 2 Oct 2016
Messaggi: 442
Località: Parma
MessaggioInviato: Lun 13 Feb 2017, 12:15 Rispondi citandoTorna in cima

uh diffamatorie? non volevo certo diffamare o offendere nessuno...

intendevo dire dove vanno le macchine dei cosiddetti "mercanti", ossia le auto che non hanno più appeal commerciale in Italia vengono dirottate qui.
Dove forse (ma non lo so effettivamente) le leggi sono meno stringenti e magari queste auto apprezzate.

Per quanto riguarda il prezzo calmierato dicevo "specialmente mercedes" perchè non ne hanno certo vendute tante, e non le hanno certo vendute a poco, per loro ci starebbe prendersi carico dell'extracosto senza troppi problemi.
Opel avendone vendute oltre 10.000 magari sarebbero più in difficoltà

@thror:

non dico che la colpa non sia del ministero, ma se un paese vieta (esempio) l'acqua gassata o fa di tutto per ostacolarla con leggi discutibili - che danneggiano il cliente - il produttore deve fare i suoi conti prima di introdurla in quel paese e decidere da che parte stare.

poi ovviamente è un parere personale, rimane il fatto che se fra 12 mesi la cosa non è risolta io la venderò rimettendoci UN SACCO di soldi
Offline Profilo Invia email
thorII
Metanista aspirato


Registrato: 16 Aug 2015
Messaggi: 27
Località: ravenna
MessaggioInviato: Lun 13 Feb 2017, 17:55 Rispondi citandoTorna in cima

@Provum

Mercedes si muove in un campo comunitario ovvero all'interno della UE e quindi ragiona su normative e leggi che DOVREBBERO essere comuni a tutti gli stati che compongono la UE.
Bene allora andiamo a vedere cosa dice la direttiva comunitaria e su quella basiamoci, ed è cosi che ragiona una multinazionale altrimenti mi chiedo e ti chiedo, QUANTE classeB a metano ha venduto in Italia MB??? Non penso tantissime e quindi immagina che ha sviluppato un auto e i relativi componenti per tutto il mercato europeo e non solo per quello Italiano. Se avesse fatto un auto solo per il mercato Italiano non avrebbe nemmeno iniziato lo studio!!!
Dobbiamo smettere di avere una mentalità così provinciale e dobbiamo iniziare a pensare che le società non possono rimetterci quando progettano e commercializzano qualcosa!!!!
Il problema grave è la mancanza di armonizzazione delle leggi (TUTTE) all'interno della UE e basta.
Il ministero DEVE mettere da parte le sue pretese di sapere di più su un determinato materiale di chi invece lo ha progettato ed utilizzato già da diversi anni, e questo lo deve fare anche qualche utente di questo forum.
Offline Profilo Invia email
Pruvom
Metanista esperto


Registrato: 2 Oct 2016
Messaggi: 442
Località: Parma
MessaggioInviato: Lun 13 Feb 2017, 20:46 Rispondi citandoTorna in cima

Anche nel recepire le norme europee si possono inserire delle restrizioni.

Certo sarebbe auspicabile che queste avessero ragione di essere ma questo è un altro discorso (dipende chi i cittadini mandano a governare).

Succede in vari settori (alimentare ma non solo) ed è anche naturale, perché se la legge europea è "peggiore" di quella nazionale non si può obbligare un paese a peggiorare una situazione esistente.

Una società deve sempre studiare bene l'approccio ad un paese sotto tutti i punti di vista, legale ma anche abitudinario ecc. (e non giudicare troppo, quello spetta ai cittadini).

Visto che sono rimaste invischiate nel sistema italiano (che non sto certo difendendo, anzi) potevano scegliere: o riversare i disagi sugli utenti oppure, viste le vendite risibili, potevano smettere di venderle e aiutare i malcapitati (calmierando i costi dei collaudi) fino a che le auto fossero rimaste sul suolo italiano, magari incentivandone l'esportazione verso paesi meno esigenti.

Hanno scelto di non calmierare i prezzi e di riversare il disagio sugli utenti, bene vedremo se questa scelta le premierà o le penalizzerà. Se guadagneranno clienti avranno fatto bene, se li perderanno avranno fatto male.

Tecnicamente non ho ancora capito se le composito sono meglio o peggio dell'acciaio, però a me sinceramente girare con bombole non collaudate a pressione mi scoccia, e quando l'auto inizierà ad avere 8/9 anni... mi scoccerà ancora di più

(PS e comunque mi sa che l'europa durerà ancora poco)
Offline Profilo Invia email
Zafira97
Metanista di lungo corso


Registrato: 21 Jan 2012
Messaggi: 634
Località: Reggio Emilia
MessaggioInviato: Mar 14 Feb 2017, 10:00 Rispondi citandoTorna in cima

Che situazione Bonk! l'obbligo della revisione bombole ogni due anni e sopratutto l'obbligo di farla nelle concessionarie opel ai loro carissimi prezzi e' un vincolo che non dovrebbe essere contemplato, federmetano sta proprio dimostrando di essere un degno apparato statale in cui alla prima responsabilita' tutti se ne lavano le mani e scaricano il lavoro, responsabilita' e costi sui cittadini, possibile che dopo 5 anni la situazione sia ancora immutata?

_________________
Elettrovalvole bombole due volte, sonda temperatura metano, riduttore di pressione, flussometro (in garanzia), valvola termostatica 194 euro, bobina non originale 53000 120 euro, altra bobina NGK a 100300km, vaschetta liquido refrigerante.
Offline Profilo Invia email
giuse1983
Metanista turbo


Registrato: 8 Jul 2014
Messaggi: 87
Località: Padova
MessaggioInviato: Mar 14 Feb 2017, 13:06 Rispondi citandoTorna in cima

Vi ricordo che la revisione delle bombole dal 30 novembre può essere effettuata presso qualsiasi officina autorizzata anche non Opel. Io l'ho fatta qui a Monselice e pagato 200
Offline Profilo Invia email
MaxCap
Amministratore del sito


Registrato: 27 Oct 2005
Messaggi: 1194
Località: Villafranca Padovana (Pd)
MessaggioInviato: Mar 14 Feb 2017, 14:00 Rispondi citandoTorna in cima

Potresti scrivere la tua esperienza nella discussione Revisione bombole in composito: rilevazione prezzi.
Grazie

_________________
2013- Fiat Multipla NP Dynamic ´09
1997-2006 Fiat Bravo 1.4 74l Landi aspirato 200.000km
1988-1997 Fiat 131 1.3 80l 256.000km
Nascosto Profilo Invia email
Zafira97
Metanista di lungo corso


Registrato: 21 Jan 2012
Messaggi: 634
Località: Reggio Emilia
MessaggioInviato: Ven 17 Feb 2017, 08:49 Rispondi citandoTorna in cima

giuse1983 ha scritto:
Vi ricordo che la revisione delle bombole dal 30 novembre può essere effettuata presso qualsiasi officina autorizzata anche non Opel. Io l'ho fatta qui a Monselice e pagato 200

Veramente?
Era da un po che non leggevo questa discussione e non lo sapevo, appena trovo il tempo leggero' tutto.
Ma durante la revisione e' sempre necessario che ci sia l'ispettore presente?
Quindi qui in Emilia obbliga lo smontaggio delle bombole con relativi innalzamenti di costi o fa solo un controllo visivo come doveva essere?

_________________
Elettrovalvole bombole due volte, sonda temperatura metano, riduttore di pressione, flussometro (in garanzia), valvola termostatica 194 euro, bobina non originale 53000 120 euro, altra bobina NGK a 100300km, vaschetta liquido refrigerante.
Offline Profilo Invia email
raziel
Metanista esperto


Registrato: 16 Apr 2016
Messaggi: 250
Località: Pesaro - Urbino
MessaggioInviato: Ven 17 Feb 2017, 09:47 Rispondi citandoTorna in cima

E' sempre necessario che l'ispezione "visiva" sia eseguita dal funzionario MCTC.
Il problema dello smontaggio permane, non cambia nulla. Se il funzionario così dispone vuoi perché non si vedono le etichette, vuoi perché non riesce a vedere tutta la superficie, l'officina procederà allo stesso (non credo che si opponga anche perché [nel tuo caso avendo una Zafira] nel manuale per Opel è prevista tale possibilità).
Offline Profilo Invia email
FRoger
Metanista aspirato


Registrato: 3 Feb 2015
Messaggi: 41
Località: TO
MessaggioInviato: Ven 17 Feb 2017, 16:39 Rispondi citandoTorna in cima

giuse1983 ha scritto:
Io l'ho fatta qui a Monselice e pagato 200
potrebbe essere interessante la tua esperienza dettagliata, ovviamente nel caso in cui tu la ritienga opportuna!
Nascosto Profilo Invia email
Mostra prima i messaggi di:      
Rispondi nella discussione
Precedente Versione per la stampa Successivo
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum



Powered by phpBB © 2001 phpBB Group

Version 2.0.6 of PHP-Nuke Port by Tom Nitzschner © 2002 www.toms-home.com
:: fisubsilver shadow phpbb2 style by Daz :: PHP-Nuke theme by coldblooded (www.nukemods.com) ::