metanoauto.com

Fiat Doblò Natural Power Turbo » Doblò 1,4 Turbo On the Road


fabrilib - Mer 8 Set 2010, 09:27
Oggetto: Doblò 1,4 Turbo On the Road

saluti a tutti,
mi sono appena registrato perchè ho visto i vostri post e dato che l'oggetto di discussione mi è stato consegnato proprio sabato scorso, penso di poter rispondere ad alcune vostre domande. Risata

Innanzitutto alcuni dettagli: ho preso la versione emotion con cruise control, sensori di parcheggio e blue&me (comodissimo!). Ho rifornito caricando 17kg di metano, non li ho ancora consumati quindi non so esattamente quanti km farò: vi tengo aggiornati.

Concordo in gran parte con i vostri commenti, per esempio è ridicolo non poter provare un'auto prima di comprarla, e francamente, non avrei voluto comprare una Fiat anche per la rcente politica aziendale (termini imerese etc...) ma dopo circa 2 anni di ricerche e preventivi vari (Touran, Zafira, DR5 ) mi sono convito che questo nuovo doblo fosse la scelta migliore per me.

Provengo da una bravo 1.6 trasformata che aveva una ripresa penosa e, ovviamente, era senza bagagliaio. Per cui per me era fondamentale un buon motore: cavalli+coppia. Da questo punto di vista, non mi posso lamentare: il motore tira alla grande, per la ripresa sembra quasi un 2.0 turbodiesel.
Attualmente ho fatto solo 400km quindi non ho altri feedback...

ciao
Ospite - Mer 8 Set 2010, 10:00
Oggetto:

Ottima carica per 95litri, il distributore spingeva parecchio! Occhiolino

Hai acquistato la versione commerciale o quella "automobilistica"?
Economicamente posso chiederti come sei stato trattato (sconti)? Visto che hai fatto il confronto giusto con le più temibili concorrenti cos'è che ti ha fatto propendere per il Doblò?
A dispetto del motore, quello più azzeccato a mio avviso, il Doblò non ha avuto un gran successo commerciale, per tutta una serie di motivi già elencati.

Saresti così gentile ad inviarci qualche foto soprattutto del bagagliaio per verificare come hanno "nascosto" le bombole nel sottoscocca, in particolare hanno fatto come il Fiorino o il piano di carico posteriore non è stato modificato?
Visto che è praticamente impossibile vederla prima dell'acquisto almeno ci facciamo una idea. Occhiolino
fabrilib - Mer 8 Set 2010, 10:45
Oggetto:

Citazione:
Ottima carica per 95litri, il distributore spingeva parecchio!


..si infatti!

Ho preso la versione automobilistica, ovviamente 5 posti come avete scritto la 7 non è disponibile a metano.

Penso che tutto quello che avete scritto sia molto giusto per la versione commerciale, ma per la versione automobilistica forse no...
Io ho preso il doblo nella sua versione più accessoriata (emotion) + gli altri optional che vi ho indicato e ho avuto più del 10% di sconto quindi l'ho pagata circa 21000. Per lo stesso livello di accessori le 'monovolume' che ho citato prima non ho ricevuto preventivi inferiori ai 25000. E poi il bagagliaio di zafira e touran è di gran lunga più piccolo di quello del doblo.

Il bagagliaio è IDENTICO alla versione diesel, quando me l'hanno consegnata c'era accanto una 1.4 multijet e quindi ho potuto fare un paragone immediato. Di contro, non c'è la ruota di scorta (ti danno bombola + compressorino a 12V) e il serbatoio della benzina è stato ridotto a 22L: tutto spazio, credo, preso dalle bombole.

Poi, rispetto al vecchio doblò, credo che sia adesso più auto e meno furgone, nel misto la guidabilità mi è sembrata abbastanza buona (ma non sono un pilota quindi il mio giudizio non è tanto significativo). C'è del sottosterzo, ma penso sia normale per un'auto di questa lunghezza e peso. Francamente non mi sono piaciuti i freni a tamburo posteriori, con questo peso era meglio metterli a disco.

Non appena torno a casa vi posto le foto...
jonniv - Mer 8 Set 2010, 21:36
Oggetto:

Ho spostato qui i messaggi da "On the road". Occhiolino
Congratulazioni per l'acquisto! Pollice su
Metaurizio - Mer 8 Set 2010, 23:12
Oggetto:

Era ora che qualcuno lo comprasse !

Ora fabrilib sei rovinato, dovrai accontentare tutte le nostre richieste e curiosità Occhiolino
Ospite - Gio 9 Set 2010, 07:40
Oggetto:

Se devo essere sincero proprio non capisco il serbatoio della benzina a 22 Litri!!!! O lo metti da 35/40 litri e dai una bella autonomia oppure (ancora meglio) lo metti da 14,99 Litri e ci permetti di pagare 1/4 di bollo a vita....considerando i 120 CV sarebbe stato carino pagare per 30 CV sbaglio?
Ospite - Gio 9 Set 2010, 07:41
Oggetto:

Ciao.

Io non riesco a capire come faccia a fare 400 Km: non doveva farne sui 325 ??!! Spazientito
fabrilib - Gio 9 Set 2010, 10:14
Oggetto:

Citazione:
Io non riesco a capire come faccia a fare 400 Km: non doveva farne sui 325 ??!!


ho fatto 400km in totale da quando l'ho presa, all'inizio l'ho usata a benzina perchè non avevo un distributore vicino.
Tra poco penso che finirò il metano così vediamo quanti km ha fatto...
fabrilib - Sab 11 Set 2010, 09:36
Oggetto:

ecco alcune foto:
[le foto sono state eliminate, in questa posizione risultano di intralcio per la leggibilità della discussione nonché impossibili da reperire quando la discussione diventerà più corposa. Per le foto c'è la galleria e ci sono anche le istruzioni sul come/cosa fare.
Qui a sinistra> Menù di navigazione>Naviga nel sito>Gallerie immagini Admin jonniv]

Ospite - Dom 12 Set 2010, 11:30
Oggetto:

Puoi darci un idea della rapportatura del cambio. A 90km/h e a 130km/h quanti giri fa il motore in 6 marcia?

Per una guida tranquilla è sufficiente sfruttare il motore tra i 2000 e 2500 giri oppure è necessario farlo girare più alto?
Sotto il 2000 è vuoto oppure è comunque usabile?
fabrilib - Lun 13 Set 2010, 07:20
Oggetto:

Citazione:
Puoi darci un idea della rapportatura del cambio. A 90km/h e a 130km/h quanti giri fa il motore in 6 marcia?

Per una guida tranquilla è sufficiente sfruttare il motore tra i 2000 e 2500 giri oppure è necessario farlo girare più alto?
Sotto il 2000 è vuoto oppure è comunque usabile?


Adesso non ricordo bene, ma mi pare che di 6a a 130km/h ero tra i 3500 e 4000.

Tra i 2000 e 2500 va benissimo, guidando tranquillo io a 2500 cambio marcia senza problemi. Sotto i 2000, bè diciamo che è usabile, ma si riprende molto lentamente. Sopratutto nel cambio tra 1a e 2a, se non si tira un pochino la 1a, mettendo la 2a il motore va giù e si riprende solo dopo qualche secondo.
Metaurizio - Gio 16 Set 2010, 21:27
Oggetto:

Allora queste foto le pubblichiamo o no ?

Baule e sottoscocca please, per cominciare... Occhiolino
fabrilib - Mer 22 Set 2010, 07:02
Oggetto:

nella galleria trovate le prime foto:

http://www.metanoauto.com/modules.php?name=gallery2&g2_itemId=121713


a breve le foto del sottoscocca...
Alberto74 - Mer 22 Set 2010, 07:10
Oggetto:

A cosa serve il tasto ASR OFF ?
Ospite - Mer 22 Set 2010, 07:57
Oggetto:

fabrilib ha scritto:
Citazione:
Puoi darci un idea della rapportatura del cambio. A 90km/h e a 130km/h quanti giri fa il motore in 6 marcia?

Per una guida tranquilla è sufficiente sfruttare il motore tra i 2000 e 2500 giri oppure è necessario farlo girare più alto?
Sotto il 2000 è vuoto oppure è comunque usabile?


Adesso non ricordo bene, ma mi pare che di 6a a 130km/h ero tra i 3500 e 4000.

Tra i 2000 e 2500 va benissimo, guidando tranquillo io a 2500 cambio marcia senza problemi. Sotto i 2000, bè diciamo che è usabile, ma si riprende molto lentamente. Sopratutto nel cambio tra 1a e 2a, se non si tira un pochino la 1a, mettendo la 2a il motore va giù e si riprende solo dopo qualche secondo.


Ad occhio e croce "gira" più alto del pari cubatura VW. Proprio ieri in autostrada ai 130 di tachimetro corrispondevano 3000 rpm e ai 90 sui 2000 rpm (touran tsi). Inoltre mi pare che ai bassi sia più pronto sempre il teutonico. Questo solo per la cronaca: non vi è nessuna velleità di supremazia da parte mia. Magari il fiat ha una coppia più alta.
ciauz
Ospite - Mer 22 Set 2010, 10:54
Oggetto:

fabrilib ha scritto:
nella galleria trovate le prime foto:

http://www.metanoauto.com/modules.php?name=gallery2&g2_itemId=121713


a breve le foto del sottoscocca...


Ciao.
Mi dici qualcosa di più sui consumi a metano ?

grazie.
fabrilib - Mer 22 Set 2010, 11:46
Oggetto:

Citazione:
A cosa serve il tasto ASR OFF ?


a spegnere il controllo della trazione. Ma c'è uguale in tutte le nuove fiat...
ak - Mer 22 Set 2010, 11:51
Oggetto:

fabrilib ha scritto:
a breve le foto del sottoscocca...


Manda, manda!
Slurp! Slurp! Slurp!
Ospite - Lun 18 Ott 2010, 05:18
Oggetto:

cpaolo67 ha scritto:
L'ho ordinata, me la consegneranno in settimana.
Pur avendola provata scriverò le prime impressioni dopo almeno qualche decina di kilometri!!! Occhiolino


Cpaolo67 ormai avresti dovuto fare più di 10 Km che fine hai fatto ? Sbalordito
cpaolo67 - Lun 18 Ott 2010, 08:34
Oggetto:

Ci sono ci sono... Occhiolino . Il fatto è che ho ritirato il Doblò venerdì 8 ottobre e martedì 12 alle 07.30 l'ho riportato in concessionaria per il montaggio del gancio di traino. Era pronto venerdì 15 ma ho potuto ritirarlo solo sabato mattina e quindi ho all'attivo solo 300 km /circa... troppo pochi se non per dire che il primo impatto e più che sufficiente... motore pronto e silenzioso, a 130 Km/h siamo sui 3.300 giri in sesta (marcia che tiene già dai 70 km/h)... frizione perfetta, leggera e che stacca perfettamente e senza "indugi"... Ti prego... che rimanga così e non duri un nulla come quella delle Multipla...
Per il resto (consumi, tenuta di strada ecc.ecc.)... ancora qualche centinaio di km... Figo!
krako - Gio 4 Nov 2010, 14:32
Oggetto:

Ciao a tutti.
Qualcuno può dirmi che pneumatici vengono montati sul Doblò 1.4 NP?

Grazie
Krako
Ospite - Gio 4 Nov 2010, 17:03
Oggetto:

Ciao.

195/60 R16 sia anteriori che post.
Ospite - Gio 4 Nov 2010, 17:34
Oggetto:

66Marco ha scritto:

195/60 R16 sia anteriori che post.


Beh macchine che hanno gomme diverse tra asse anteriore e posteriore sono poche, non è mica un BMW! Occhiolino
lapo - Ven 5 Nov 2010, 17:07
Oggetto:

C_wolf ha scritto:
non è mica un BMW! Occhiolino

..e su questo non credo che nessuno possa avere dubbi.
IMHO il doblo' e' una veranda con le ruote!
Ospite - Lun 15 Nov 2010, 13:55
Oggetto:

Ciao a tutti,
sabato mattina mi hanno consegnato il nuovo Doblò Natural Power (versione Dynamic). Le prime impressioni di guida sono buone:
* è "enorme" (provengo da una C3!) e in particolare il cofano motore, altissimo, da l'impressione di un'auto mastodontica. Nonostante questo devo dire che non ho trovato particolari difficoltà di manovra, lo sterzo è buono e sono riuscito a manovrarlo bene anche in spazi ristretti.
* Il motore risponde bene ed è "fluido" (non sono un esperto, posso solo darvi delle impressioni personali).
* Ho fatto il pieno di metano e ho caricato 13 Kg ma il serbatoio non era vuoto (1 tacca su 4). Prima del prossimo pieno la scaricherò completamente per verificare quanto è il carico reale.
* è vero, esteticamente non è il massimo ("una veranda con le ruote" Sorriso ) ma lo spazio interno, soprattutto il bagagliaio, è impagabile... poi dipende se uno ne ha bisogno.
Mi riservo di scrivere altri commenti quando avrò fatto un po' di km.
Jano - Lun 15 Nov 2010, 14:00
Oggetto:

Ciao zaccheo, una curiosità: In che concesionaria l'hai acquistato?
Ospite - Lun 15 Nov 2010, 15:58
Oggetto:

cpaolo67 ha scritto:
Ci sono ci sono... Occhiolino . Il fatto è che ho ritirato il Doblò venerdì 8 ottobre e martedì 12 alle 07.30 l'ho riportato in concessionaria per il montaggio del gancio di traino. Era pronto venerdì 15 ma ho potuto ritirarlo solo sabato mattina e quindi ho all'attivo solo 300 km /circa... troppo pochi se non per dire che il primo impatto e più che sufficiente... motore pronto e silenzioso, a 130 Km/h siamo sui 3.300 giri in sesta (marcia che tiene già dai 70 km/h)... frizione perfetta, leggera e che stacca perfettamente e senza "indugi"... Ti prego... che rimanga così e non duri un nulla come quella delle Multipla...
Per il resto (consumi, tenuta di strada ecc.ecc.)... ancora qualche centinaio di km... Figo!

Ti "ricordo" quando guidavi l'edicola con le ali (come la mia) ora sei passato alla veranda con le ruote.....mi dici la differenza tra le due auto? Sicuramente motore e frizione sono un'altra cosa, giusto?
Ospite - Lun 15 Nov 2010, 21:45
Oggetto:

Dai ragazzi forniteci più dati su questa auto.....c'è chi dice di aver fatto un test drive a questa auto e poi non scrive nulla...non è che siamo di fronte ad un'altra delusione?
Jano - Gio 18 Nov 2010, 15:20
Oggetto:

Tra sabato e lunedì me lo consegnano Scongiuri Anche se il mio essendo la versione cargo, non è proprio la stessa cosa. Come impressione, avendolo provato, devo dire ottima; marce a mio avviso tendenzialmente lunghe, pronto a riprendere e con ottima elasticità. Ovviamente essendo un mezzo nuovo e visto il costo l'ho trattato con i guanti. Risata a crepapelle
Un'impressione vera e convincente ce l'avrò portandolo a casa, visto che non l'ho trovato proprio dietro l'angolo... Ghigno
Ospite - Gio 18 Nov 2010, 22:47
Oggetto:

Jano ..io l'avrei preso per togliermi il problema dell'elettrovalvole nel qubo n.p.,ma non entra nel box se non con due aste di legno a spingere in su al massimo la basculante e poi la Fiat con cui sto argomentando il problema del mio Qubo mi ha detto perchè dovrei fare questa operazione se l'auto è nuova e per cui devono risolvermi il problema.Fammi sapere come và quella che poteva essere la mia nuova macchina. Risata a crepapelle
Jano - Ven 19 Nov 2010, 18:06
Oggetto:

...consengna slittata a Martedì, purtoppo di Venerdì non vanno in targatura e Lunedì sarà pronto sul tardi, insomma comincio ad essere un po impaziente ! Ghigno
Appena ritirato posterò le mie prime impressioni. Pollice su
Jano - Mar 23 Nov 2010, 19:57
Oggetto:

....di male in peggio, sto doblò, per giunta da stock, me lo fanno sudare...
Lunedì mi chiama l'impiegata e mi dice: purtoppo domani non riusciamo, la targa ce la comunicano Mercoledì e lo possiamo consegnare solo l'indomani: Vabbe' fatto 30 facciamo 31, mi raccomando!, gli dico.
Oggi pomeriggio mi chiama il venditore e...mi dice che è successa una cosa grave...ma risolvibile....
Hanno erroneamente immatricolato IL MIO DOBLO' ad un'altro !!!! Arrabbiato Arrabbiato Arrabbiato Pollice verso Pollice verso Pollice verso
Ora non so se la cosa sia stata effettivamente senza dolo o..... Molto triste
Guardi, mi dicono, per scusarci dell'accaduto gliene diamo un'altro,sempre da stock, con la paratia sdoppiata girevole ( che inizialmente cercavo ma il mezzo che avevo PROVATO E FERMATO IMMEDIATAMENTE aveva quella fissa, lastrata con la finestra. Mi ero però accordato che, con un modesto sovrapprezzo, avrebbero montato la scaletta sul lato guida, che non era la stessa cosa ma vabbe...)
Insomma per la farla breve perdo i fendinebbia e la porta post. a due battenti vetrata ma guadagno la partia che cercavo con in più i sensori di parcheggio (offerti da loro, after market ) e uno sconto supplementare arrivando, di fatto, a oltre il 19,5 % di sconto effettivo.
Non so davvero se essere contento o inc... Arrabbiato
Mi hanno tassitavamente garantito che venerdì è pronto con targa e Sabato lo posso ritirare, in più mi danno, voglio proprio vedere, il pieno di Metano e benzina e ....non dico di più ......CHISSA' SE LO PORTO DAVVERO A CASA O CASCHERA' UN FULMINE. Arrabbiato Molto triste
Siciliano 3... pazienta ancora un po per le prime impressioni Risata a crepapelle
Ospite - Mar 23 Nov 2010, 20:26
Oggetto:

Tranquillo,ma mi sà di inc........nei tuoi confronti.
matteomori - Mar 23 Nov 2010, 21:06
Oggetto:

In ford a suo tempo mi avevano detto che sui veicoli ordinati da contratto del cliente poi dovevano mandare in ford copia del libretto a dimostrare l'immatricolazione a nome del titolare del contratto o ad uno dei suoi familiari.
Non so se sia vero e se sia ancora così, ma secondo me hanno trovato uno che voleva subito il veicolo come il tuo e disposto a pagare più di te, e a te hanno rifilato un pronta consegna per diminuire il loro stock..
Jano - Mer 24 Nov 2010, 09:09
Oggetto:

Sì sa proprio di presa per i fondelli, usando un'eufemismo... Pollice verso
Sarà andata proprio così, è venuto un'altro l'ha visto, gli piaceva e lo ha pagato di più....peccato che sul contratto quel numero di telaio me l'ero riservato io. Insomma perdo mezza giornata per andare a provarlo e confermarlo (ho provato il mezzo che mi ero scelto, cosa si vuole più di così !!!) Anchio lo volevo subito sennò mica mi sbattevo così Arrabbiato

Mi gira assai perchè volevo le porte vetrate, quando l'ho visto mi son detto: è mio non lo mollo!
Provo un senso di delusione-rabbia, ma non aggiungo altro non voglio lagnarmi oltre; vedrò come va a finire questa storia !
alby62 - Mer 24 Nov 2010, 19:13
Oggetto:

porte vetrate ? lascia perdere così ci guardano dentro ti vedono un trapano e ti spaccano tutto , per fregarti 50€ di valore ti creano 200€ di danno , il nuovo ducato l'ho preso tutto chiuso occhio non vede cuore non duole, lascia che te lo dice chi l'ha subito + volte .
Jano - Mer 24 Nov 2010, 20:33
Oggetto:

Alby, hai perfettamente ragione,questo problema me l'ero posto; difatti l'intenzione era di metterci eventualmente delle tendine, da usare in sosta.
...visto con le porte vetrate mi piaceva di più, con minor effetto "scatolone".. vabbè me lo terro con le porte cieche.
matteomori - Gio 25 Nov 2010, 12:09
Oggetto:

Si può sempre oscurare a posteriori i vetri... per caricare le porte posteriori sono ben più comode del portellone unico...
Ospite - Gio 25 Nov 2010, 12:34
Oggetto:

Io ho sempre acquistato furgoncini con le porte vetrate; per le retro, per utilizzare lo specchietto centrale sono comodissime. Si possono sempre sigillare con un adesivo se uno non vuole che si veda dentro; con un lamierato non puoi certamente fare il contrario. Occhiolino
Le porte per tutti i veicoli commerciali sono a due battenti, ci sono le 50/50 e le 60/40, ecc, ma questo dipende dal costruttore.
Jano - Lun 29 Nov 2010, 10:05
Oggetto:

Finalmente ho portato a casa il tanto sospirato Doblò.
Prime impressioni:
Il mezzo viaggia è non vi è dubbio, ma è ancora, ed è normale che sia così , piuttosto legato. Non ho forzato oltre i 3500 giri, comunque il meglio di se lo da dopo i 2000- 2500, dove spinge con decisione.
In Sesta marcia su percorsi pianeggianti si tengono bene i 70 ( 2000 giri) e riprende bene. Ovviamente, visto anche che è nuovo, preferisco scalare e farlo girare "allegro" per evitare di metterlo sotto sforzo.
Prima marcia corta come è giusto che sia, si parte anche senza dare gas, le altre dalla terza in su appaiono "lunghe" ma ben spaziate.
Consumi... la prima tacca si è spenta a 64 KM quando il venditore mi invece mi ha detto: "mettiti l'anima in pace si potrà spegnere anche dopo 30 -40 Km"
Comunque il percorso che ho fatto davvero eccellente per i consumi, tutte statali in piano a medio-veloce scorrimento e un tratto di superstrada a 90 Km massimo, hanno aiutato molto.
Trattamento ricevuto dal concessionario:
Nostante la "furbata" di soffiarmi il mezzo da sotto il naso -per inciso con le porte a vetri era più bello- ma cosa è veramente successo? gli ho chiesto ( risposta non molto convincente )
Alla fine il comportamento è stato più che buono, il venditore mi ha pure invitato a pranzo, per scusarsi. ( ottimo pranzo )
Puntano molto sui mezzi a metano nonostante gli incentivi, solo regionali, siano alla fine. In esposizione avevano un Doblò autovettura 1,4 t jet a metano, un fiorino Np, in parcheggio ho visto una punto classic NP.
E sono quelli che ho visto in 10 minuti che ero in attesa.
Sui mezzi commerciali, hanno 12 o 14 doblò 1,4 NP nuovi da stock.
Riguardo i fiorini non ho chiesto, ma uno l'ho visto perciò...
Ospite - Lun 29 Nov 2010, 11:34
Oggetto:

Ciao.
Quindi quanto fai con un pieno ??
Che versione hai preso ??

Grazie
Jano - Lun 29 Nov 2010, 12:00
Oggetto:

Ciao, quanto faccio con un pieno...ancora non lo so... ho 87 km di marcia Ghigno e finora 3 tacche su 4 ancora accese. Sono più che soddisfatto, è una sciccheria, dopo l'antidiluviano 241 questo sembra più un multijet che un mezzo a Metano. Pollice su
Ho preso un commerciale versione Cargo, passo corto.
Ospite - Lun 29 Nov 2010, 12:15
Oggetto:

Ciao.

Chiaro Sorriso

Ma quanti Km fai al giorno ?
Sei comodo come rifornimento ?
In Euro, a quanto corrisponde il pieno ??

Grazie.
Jano - Lun 29 Nov 2010, 12:51
Oggetto:

I km al giorno non sono molti, a volte solo 25 a volte 300, dipende dalle giornate.Il rifornimento è "abbastanza" comodo perchè dove mi capita spesso di passare c'è un distributore di metano.
Anche il pieno non saprei dire quantè, il conce me l'ha fatto trovare col metano già fatto.
ptprince - Lun 29 Nov 2010, 15:43
Oggetto:

Attendiamo il tuo record di percorrenza, anzi, essendo tra i primi possessori sentiti in obbligo di girare tutta la settimana 24 ore/dì per darci quanto prima numeri, numeri e numeri Ghigno Ghigno Ghigno Ghigno
Jano - Lun 29 Nov 2010, 16:13
Oggetto:

Ghigno Ghigno Ghigno Va ben...
Ospite - Lun 29 Nov 2010, 16:16
Oggetto:

Ciao Jano, volevo riproporti, visto che sei tra i pochi possessori del NP, la domanda che ho fatto nella sezione "Dubbi pre-acquisto e questioni commerciali": ebbene, noti che la versione che hai abbia un altezza da terra inferiore rispetto alle altre versioni a gasolio o benzina? Noti punti particolarmente bassi, come possono essere le bombole, che possono andare a sbattere contro ostacoli del terreno? Sbalordito
Ospite - Lun 29 Nov 2010, 16:28
Oggetto:

Guarda che le bombole sono protette, sono "carenate", al limite è la protezione ad entrare in contatto col terreno. L'altezza è simile a quella del Fiorino NP, a mio avviso più che sufficiente. Dipende anche se viaggi a pieno carico o meno, le sospensioni ovviamente si comprimono e il veicolo si abbassa di qualche cm. Hai bisogno di passare dei dossi o fare delle salite molto pronunciate di garage sotterranei?
Io le passo quotidianamente senza aver mai toccato. Ho più problemi con una 159 che non con Fiorino e Panda NP. Occhiolino
Jano - Mar 30 Nov 2010, 19:46
Oggetto:

Ciao Ento, a me non sembra più basso rispetto alle altre versioni, però non ho potuto fare confronti diretti quindi non saprei con precisione...
Bisognerebbe fare alcune misurazioni e confrontare, certo che le bombole sono adeguatemente protette e sono ben piazzate senza essere sporgenti.
Visto così mi pare che in fiat abbiano fatto un buon lavoro. Occhiolino
Ospite - Mer 1 Dic 2010, 10:47
Oggetto:

Mah, speriamo di non avere problemi...dalle vostre risposte pare che non ci dovrebbero essere punti troppo vicini al terreno, il che mi rincuora Nghè! ; inoltre andando a sbirciare tra le specifiche tecniche, noto addirittura che la versione NP ha un'altezza complessiva (non quella da terra) superiore di 4mm rispetto alle altre (1845mm-1849mm), che sono pochissimi, ma non sò se sono da attribuire alla maggior altezza degli ammortizzatori o al pianale che ospita le bombole.
krako - Mar 14 Dic 2010, 09:25
Oggetto:

Ciao a tutti.
Da due settimane giro con il Nuovo Doblò 1.4 NP.
Chilometri totali percorsi: 680
Con un pieno di metano: 280 Km.

Primo problema: ho 1/4 di serbatoio di benzina e mi si è accesa la spia della riserva.

Vi terrò informati sui consumi.

A presto
krako
Ospite - Mar 14 Dic 2010, 11:15
Oggetto:

krako ha scritto:
Primo problema: ho 1/4 di serbatoio di benzina e mi si è accesa la spia della riserva.



Cominciamo bene.... Arrabbiato Arrabbiato Arrabbiato....comunque 280km mi sembrano pochini..... Sbalordito
Ospite - Mar 14 Dic 2010, 11:42
Oggetto:

ento ha scritto:
comunque 280km mi sembrano pochini..... Sbalordito


Dipende dal piedino, dai percorsi affrontati (urbano, extraurbano, autostradale), se lo si usa in percorsi di montagna o meno, ecc ecc.
Un dato senza queste informazioni è poco significativo; ricordiamoci che anche il TSI 1.4 sulla Touran con 17kg può, in condizioni particolari, raggiungere chilometraggi contenuti simili pur avendo bombole più capienti. Occhiolino
Jano - Mar 14 Dic 2010, 14:47
Oggetto:

Be, 280 pochini non direi proprio... (io non ci arrivo ancora, ma dalle mie parti è tutto un sali-scendi, frena-accellera..) il discorso che con 1/4 di serbatoio si accenda la riserva....be la riserva è lì vicina, considerando che ci sono 22 litri...se ci metti 5 euro di benza vedrai che la spia si spegne. Ghigno

Quando me l'hanno consegnato era sotto un quarto, spia accesa e saltava fuori, sul trip, di andare a fare rifornimento.
Ci ho messo 10 euro ed è quasi a metà.
alby62 - Gio 16 Dic 2010, 18:30
Oggetto:

chi era martedi ore 1400 1430 circa sulla strada val tidone con un nuovo doblò grigio , che forse andava a far metano a landriano visto che ad assago c'erano + di 12 macchine ?
forse non è uno dei ns forumisti !
krako - Ven 17 Dic 2010, 09:44
Oggetto:

Ciao Jano,
ho già eseguito il tuo consiglio.
Rimane il fatto che per me la spia della riserva dovrebbe accendersi quando l'indicatore della benzina si trova nella zona rossa.
Jano - Lun 20 Dic 2010, 11:36
Oggetto:

Ciao Krako, come ti trovi col mezzo? Il tuo è autovettura presumo...
Se hai fatto vuoto-vuoto vorrei capire una cosa: Quando si spegne l'ultima tacca, ti avvisa un segnale tipo cicalino? e poi da lì hai ancora autonomia?

A me il conce ha spiegato su per giù in questo modo: Quando ti avvisa il cicalino, hai una quindicina di Km d'autonomia e poi passa da solo a benzina... non avendolo fatto mai esaurire non saprei, per questo ti-vi chiedo. Occhiolino
alby62 - Lun 20 Dic 2010, 12:21
Oggetto:

il mio ducato fa proprio così , non credo che il doblò sia diverso.
Jano - Lun 20 Dic 2010, 16:54
Oggetto:

Grazie Alby, la cosa mi conforta, vuol dire che il doblò è già sufficientemente risparmioso.
Ospite - Lun 20 Dic 2010, 17:59
Oggetto:

Anche il Fiorino ti avverte col cicalino quando stai esaurendo sia il metano che la benzina, ti segnala di andare a rifornire. Occhiolino

Io comunque utilizzo sempre il parzializzatore per farmi una idea dei km che rimangono, il cicalino a mio avviso ha una scarsa utilità, potrebbero anche toglierlo/disabilitarlo.

A proposito di cicalino, finora l'ho trovato comodo solo su alcune auto, suona se si è in movimento e il freno di stazionamento viene azionato; non permette di scordarsi il freno a mano altrimenti suona in continuazione. Per le signore è quasi indispensabile! Ghigno
alby62 - Lun 20 Dic 2010, 18:27
Oggetto:

suona anche se non allacci la cintura
Ospite - Lun 20 Dic 2010, 18:43
Oggetto:

alby62 ha scritto:
suona anche se non allacci la cintura


Beh, questo oramai è di serie su quasi tutti i modelli. Ho visto alcuni che utilizzano dei "sostituti" pur di non indossare la cintura e far smettere di suonare il cicalino se non addirittura la cintura del passeggero innestata in quella del conducente. Triste
Ospite - Ven 7 Gen 2011, 22:06
Oggetto:

inseriamo dei commenti sulla fiat doblo benzina metano, io la ho da tre giorni e sembra che vadi benissimo
Ospite - Sab 8 Gen 2011, 09:52
Oggetto:

L'aspetto anche io...a giorni dovrebbe arrivare! Dacci qualche prima impressione, non dico sui consumi che è prematuro ma sul confort: ad esempio ti sembra rumorosa? Come sono gli ammortizzatori? Che versione hai?
Ospite - Sab 8 Gen 2011, 10:03
Oggetto:

allora, prima di tutto, posso dirti, che e stupenda, e silenziosa. un consiglio i primi 3000 km non tirarla dopo di che tirara un po, li ammortizzatori sembrano normali io ho la versione 1400 120 cavalli 88 kilowatt. e tu cosa prensi come modello tienimi aggiornato ciaooo
Ospite - Sab 8 Gen 2011, 10:19
Oggetto:

Io ho preso la Emotion con Blue&Me, barre sul tetto e sensore parcheggio...a proposito, quanto l'hai pagata? Quanto hai dovuto aspettare per averla?
Ospite - Sab 8 Gen 2011, 13:00
Oggetto:

io l'avevano in casa, lo presa anche io con i sensori di parcheggio ad oggi ho fatto 98 km e mi segna meta metano , ma speriamo di fare un po di strada lo pagata dando dentro la mia 12500 e tu quanto la paghi ciaooo
Jano - Lun 10 Gen 2011, 14:54
Oggetto:

Dopo oltre 1500 Km di percorrenza posso dire:
L'accelleratore ha un discreto "ritardo di risposta"( non saprei come definirlo altrimenti) sarà per contenere i consumi, ma comunque in certe occasioni è antipatico.
Ad es. quando si fa retromarcia, in salita; quando si attacca la frizione è naturale dosare il gas quanto basta per dare lo spunto e salire.Con l'accelleratore così tarato si obbliga a dare più gas del necessario.
Per il resto tutto perfetto, comodo ( come può esserlo un'ottimo furgone), silenzioso, all'occorrenza scattoso.
Mi da poi una sensazione di solidità.
Un'appunto a mamma Fiat...potevate omologare almeno 2 tipi gommatura, cerchi etc...c'è solo la 195/60/16 -parlo per la versione cargo-
Ospite - Mar 11 Gen 2011, 11:21
Oggetto:

A proposito di lubrificazione: sapete dirmi che tipo di olio viene messo nel nuovo Doblò dalla Fiat al momento della consegna? Ho sentito parlare bene del Selenia Multipower.... Spazientito
Jano - Mar 11 Gen 2011, 12:08
Oggetto:

C'è il selenia 5W40, non so se sia il multipower.
Dopo 1500 km ho visto che non ne ha mangiato nemmeno una goccia.
Ospite - Lun 17 Gen 2011, 15:49
Oggetto:

RAGAZZI, MI STO TROVANDO MALE CON IL MIO DOBLO A METANO, ANCHE PERCHE CON UN PIENO FACCIO 160 MASSIMO SE C'E QUALCUNO CHE A LA STESSA AUTO E VUOLE DIRE LA SUA CIAO A TUTTI
ilario - Lun 17 Gen 2011, 15:55
Oggetto:

@ metano1963
attenzione a non violare il regolamento:
Citazione:
2b)Prima di aprire una nuova discussione, accertati che l'argomento non sia già trattato in altra discussione già aperta, nel qual caso rispondi in detta discussione


Inoltre secondo la netiquette scrivere in MAIUSCOLO nei forum equivale ad urlare.... usa pure il corsivo, grazie Occhiolino
Ospite - Lun 17 Gen 2011, 15:58
Oggetto:

scusate non lo sapevo saluti . ma questo forum e libero, bo ??
Ospite - Lun 17 Gen 2011, 16:05
Oggetto:

Ciao.

Di autonomia e consumi se ne parla qua:

http://www.metanoauto.com/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&t=8777
Ospite - Lun 17 Gen 2011, 16:05
Oggetto:

ragazzi qualcuno di voi a comperato il kit per ruota di scortqa io sto viaggiando senza kit, e se scquarcio la gomma sono rovinato e voi l'avete comperata la ruota di scorta con tutto il kit quanto lo avete pagata attendo risposta grazie mi hanno chiesto 380 euro e poi la gomma andrebbe messe dentro il baule datemi un consiglio su cosa fare grazie
jonniv - Lun 17 Gen 2011, 17:28
Oggetto:

metano1963 ha scritto:
scusate non lo sapevo saluti . ma questo forum e libero, bo ??

Cosa intendi dire?
Hai dimostrato finora più volte di non voler leggere il forum e, a sto punto, neppure il regolamento della comunità che hai liberamente sottoscritto prima di entrare.
Sei vivamente pregato di leggerlo e di decidere se applicarlo o lasciare a noi che lo facciamo. Admin
Ospite - Lun 17 Gen 2011, 17:32
Oggetto:

spiegati meglio su cosa sbaglio, che evitero in futuro, non sto capendo piu niente con questi messaggi, sono principiante per cortesia dimmi su cosa sbaglio grazie saluti
jonniv - Lun 17 Gen 2011, 17:36
Oggetto:

Clicca QUI e leggi.
Cosa non ti è chiaro?
Ospite - Ven 4 Feb 2011, 18:25
Oggetto:

Finalmente oggi ho ritirato il mio bestio! Che dire, prime impressioni: massiccio, robusto, silenzioso, enorme, confortevole! Sorriso
Inutile dire che proveniendo da una Lancia Musa le plastiche e i tessuti non sono proprio quelli che mi aspettavo, ma va bene comunque! Ho già fatto il pieno (10 euro poichè ne avevano caricato 2 tacche circa) e 10 euro di benzaccia....presto vi farò sapere dei consumi, per ora mi dedico a fare un buon rodaggio.
Quelli della Fiat mi han detto di controllare l'olio ogni 5000 km e dopo avermi spiegato il funzionamento del blu&me (utilissimo) mi hanno liquidato con un buon viaggio, senza neanche avermi omaggiato di un portachiavi (dice che l'avevano finiti Boh! ...bah!)....questa sera mi dedico alla lettura dei vari libretti:rtfm: poi vi farò sapere sui consumi....
macchia - Ven 4 Feb 2011, 18:55
Oggetto:

Pollice su buona cosa leggersi i libretti perche' poi si evita di cercare nel forum inutilmente perdendo tempo e si puo' anche aiutare quelli che non li hanno letti Occhiolino Acc...
Jano - Ven 4 Feb 2011, 19:14
Oggetto:

Buona lettura e buon divertimento col doblone Occhiolino
ninnidoblò - Ven 4 Feb 2011, 19:25
Oggetto:

Sono a quota sette concessionari e ancora non sono riuscito a vedere un Doblò, non a metano, che quando chiedo si mettono a ridere, ma neanche diesel... Pollice verso Pollice verso Pollice verso
Ma che cavolo succede??? è incredibile che sette concessionari abbiano qualsiasi auto tranne che il Doblò.
Ospite - Lun 7 Feb 2011, 09:41
Oggetto:

Ragazzi sono ultracontento di questo mezzo, più lo uso più mi piace, non avverto cambiamenti sostanziali nell'andatura alle due diverse alimentazioni Pernacchia ; volevo fare una domanda ai possessori: quando inserisco la prima marcia ho come l'impressione che ci sia una prima resistenza (tipo uno scatto) e penso che si sia inserita, invece devo ancora allungare la corsa per inserirla correttamente Spazientito ...succede anche a voi? Ho pensato che anche per il cambio in fase di rodaggio ci debbano essere assestamenti...
cpaolo67 - Lun 7 Feb 2011, 16:25
Oggetto:

No, a me non è mai successo...
Jano - Mer 9 Feb 2011, 08:58
Oggetto:

Il cambio non è questo mostro di manovrabilità, senz'altro un po di assestamento migliora, ma impuntamenti o "scatti"sulla prima non ne ho rilevati... sarà che sono abituato a mezzi più rustici Ghigno... però lo trovo egregio alla fin fine, ha la giusta "consistenza" per un furgone.
Comunque è un bel mezzo e, nonostante mi fosse parso grande ed eccessivamente massiccio di conseguenza critico nelle manovre, lo trovo sorprendentemente agile e pratico.
Ospite - Mer 9 Feb 2011, 09:44
Oggetto:

Jano ha scritto:
però lo trovo egregio alla fin fine, ha la giusta "consistenza" per un furgone.


Furgone? Stai scherzando! Io non lo considero affatto un furgone, semmai una vettura capiente, ma chiamarlo furgone mi sembra dispregiativo e riduttivo! Ghigno ....comunque anche io nonostante la mole imponente (ma forse è per questo che mi piace) lo trovo di una estrema manovrabilità, basta farci un pò l'occhio e poi vai tranquillo!
Per il cambio avverto qualche impuntatura, mentre la frizione la trovo comodissima per la sua leggerezza...
lapo - Mer 9 Feb 2011, 11:47
Oggetto:

ento ha scritto:

Furgone? Stai scherzando! Io non lo considero affatto un furgone, semmai una vettura capiente, [..]

Forse e' meglio VERANDA CON LE RUOTE?
Ghigno
Jano - Mer 9 Feb 2011, 12:00
Oggetto:

Be...avendo la versione cargo, il mio è un furgone. Ghigno Ma... anche sul vostro la prima è piuttosto corta?? con uno stacco sensibile sulla seconda, che invece non è proprio ravvicinata? Dubito che quello autovettura sia diverso dal professional, però chiedo conferma. Spazientito
Ospite - Mer 9 Feb 2011, 14:10
Oggetto:

Non vedo sul libretto i rapporti per ogni singola marcia, quindi non saprei dirti se ci sono differenze fra le versioni (anche rispetto al diesel e benzina)...comunque a me le marce sembrano piuttosto corte, almeno fino alla quarta Spazientito
Ospite - Mer 9 Feb 2011, 15:23
Oggetto:

Ciao.

Ridiamo un pò. Ghigno
Notizia Ansa:

(ANSA) - LECCE, 9 FEB - Il conducente di un Fiat Doblo' e' stato sorpreso e multato da agenti della polizia municipale di Oria (Brindisi), che si sono avvalsi dell'autovelox, ''alla velocita' di ben 1230 km/h ossia oltre la velocita' del suono (pari a 1.193,4 km/h) superando il limite massimo consentito per quel tratto di strada di 1078 km/h''. Lo rende noto con un comunicato Giovanni D'Agata, componente del Dipartimento Tematico Nazionale 'Tutela del Consumatore' di Italia dei Valori. ''Non ci credevamo - afferma D'Agata - finche' non abbiamo visto con i nostri occhi il verbale che e' stato notificato alla societa' proprietaria del mezzo che risulta chiaramente non essere un aeroplano''. (ANSA).

Risata Ghigno Risata a crepapelle Ghigno
Ospite - Mer 9 Feb 2011, 15:27
Oggetto:

quote rimosso Admin ilario

Confermo, anche il mio raggiunge quella velocità, ma in prima! Risata a crepapelle
alby62 - Mer 9 Feb 2011, 19:16
Oggetto:

ebbene si nel campinato F1 la ferrari si presenterà con due doblò nat power F 150,
Risata a crepapelle piombati , Ghigno
visto la netta supremazia velocistica rispetto agl'altri bidoni Figo! da soli 350 km/h tse tse Sbalordito
Ospite - Sab 12 Feb 2011, 14:28
Oggetto:

Ragazzi, vorrei parlarvi dell'impianto Hi-Fi del Doblò versione Emotion; ebbene di Hi-Fi devo dire che ha ben poco. infatti già sopra un volume superiore a 28 (numerico) dagli altoparlanti esce una corposa distorsione, sopratutto nelle basse frequenze, rendendo impossibile un ascolto decente ad un alto volume! Però potevano anche mettere un impianto più efficiente e che cavolo! Bastava secondo me montare dei woofers di maggiore wattaggio e più grandi di diametro per ottenere un suono più "pulito" alle basse frequenze. Quelli della Fiat devono sempre farsi riconoscere! Ora mi tocca modificare l'impianto comprando woofers adatti perche con lo speed control aumentando la velocità ottengo solo una caciara che non ha nulla a che fare con la musica. Ghigno diabolico Qualcuno di voi ha fatto modifiche in tal senso?
ninnidoblò - Sab 12 Feb 2011, 16:45
Oggetto:

...continuate a criticare la Fiat...bravi, bravi, la join venture con la Nasa comincia a dare i suoi frutti... Ghigno Risata a crepapelle Ghigno Risata a crepapelle
Ospite - Dom 27 Feb 2011, 17:57
Oggetto:

Mi rispondo da solo: ho provato a smontare i piani laterali del baule, (quelli dove si appoggia la cappelliera per intenderci), ed ho visto che in basso c'è posto per poter ospitare un bel woofer da 13cm, degno di suonare bassi a sufficenza senza distorcere; inoltre il baule stesso funge da cassa armonica...ho acquistato poi due altoparlanti della Hertz da 10cm per sostituire quelli (ridicoli) posteriori, a cui ho saldato un bel condensatore da 17ohm per tagliare le frequenze basse...il tutto viene un lavoro pulito, poichè i fili passano internamente e il risultato è più che soddisfacente! Risata
Metaurizio - Ven 18 Mar 2011, 14:13
Oggetto:

Ma a livello di tenuta di strada come giudicate il nuovo Doblò NP ?
Ospite - Ven 18 Mar 2011, 14:20
Oggetto:

Direi ottima! Nonostante la mole rimane ben piantato a terra anche affrontando curve "briose", sarà anche grazie alle bombole che spostano il peso in basso, non si avvertono dondolii o beccheggiamenti di sorta. Pollice su
Ospite - Lun 21 Mar 2011, 10:44
Oggetto:

Posso solo confermare, ho fatto solo ~1200 km, ma sono molto contento delle caratteristiche tecniche dell'auto.
Ospite - Mar 5 Apr 2011, 20:25
Oggetto:

Ciao, dopo una settimana che mi è arrivato sono contentissimo. Molto piacevole da guidare, mai stancante, ottima tenuta e stabilità , molto comunicativo (non il blue & me parecchio migliorato rispetto alle prime versioni) ma intendo che il mezzo ti avverte con largo anticipo quando stai per raggiungere i suoi limiti. Durante la marcia non sento alcun rumore
buon livello di finitura.
Ospite - Lun 9 Mag 2011, 14:21
Oggetto:

Ciao a tutti, noto con dispiacere che questo 3ad langue, peccato perchè essendo interessato a questo mezzo, mi farebbe piacere raccogliere qualche informazione di più...
Per cui rivolgo l'invito ai pochi e (credo) fortunati proprietari di scrivere qualche aggiornamento, se possibile e se ne avete tempo e voglia.

Grazie in anticipo
Jano - Mer 11 Mag 2011, 10:54
Oggetto:

Cos'altro dirti rispetto a quanto già detto...per ora a circa 6000 km di percorrenza trovo che sia più slegato, perciò più agile e anche i consumi stanno migliorando. E' un'ottimo mezzo per viaggi su strade veloci dove si ottimizzano i consumi, a 130 sei poco oltre i 3000 giri ( circa 3200-3300 ) in sesta marcia ( la sesta la tiene bene già da 70-80, in piano)
Come posto di guida è senz'altro più comodo del modello precedente, in particolare l'accelleratore non è scomodo. ( il vecchio doblò mi stancava bene il piede destro, per stare comodo avrei dovuto tenere premuto a tavoletta... Risata a crepapelle )
Comunque il cruise-control lo consiglierei vivamente (il mio purtroppo ne è privo)
Occhiolino
Ospite - Mer 11 Mag 2011, 11:28
Oggetto:

Un mezzo innazi tutto che non fà sentire a chi lo guida la sua stazza, questo secondo me è un pregio del nuovo Doblone ma anche un rischio: mi stò rendendo conto che a volte mi comporto come se avessi sotto il sedere una utilitaria, facendo manovre un pò "allegre" Pernacchia , dimenticando che le dimensioni ci sono e non sono certamente trascurabili.
Interni alla Fiat, plastiche non proprio di qualità, forse un pò troppo rigidi i sedili posteriori; assetto di guida buono (consiglio però il sedile regolabile in altezza); tappetini osceni, di pessima qualità (io l'ho sostituiti con tappetini su misura con tessuto e bordi in tinta con gli interni rossi acquistati su internet) si sporcano subito ed il tessuto si sfilaccia e fà una sorta di lanuggine.
Quanto alla radio-cd anche lì ci sono problemi: se vuoi ascoltare suoni profondi e cristallini scordatelo, devi fare una modifica come ho fatto io, inserendo altoparlanti almeno da 13cm nelle plastiche laterali del portabagagli (c'è spazio a sufficienza per altoparlanti anche da 15cm) ed è un lavoro facile e pulito. Solo così l'ascolto è decisamente migliorato, sopratutto per i bassi che sono corposi e non gracchiano.
Per il resto un ottimo mezzo, buoni i consumi e con un ottimo motore, ottima versatilità ed anche esteticamente apprezzabile ( consiglio la versione emotion che ha i vetri oscurati, eleganti e funzionali)
CleonII - Mer 11 Mag 2011, 11:36
Oggetto:

Jano il CruiseControl è un accessorio molto importante e comodo. Dato che le auto si fanno sempre più silenziose, è facile non accorgersi che si sta superando i limiti. Sulla multipla (che non è silenziosa Pernacchia) te ne accorgi, ma un paio di volte ho guidato auto che mi costringevano a tenere gli occhi fissi sul tachimetro. In autostrada poi rende decisamente i viaggi più rilassanti. Molto di più. Se non sbaglio però spendendo una cifra simile all'optional di fabbrica si può montare bisogna prendere il devioluci ma se è già cablato è una questione di pochi minuti.
Jano - Mer 11 Mag 2011, 13:30
Oggetto:

Interni alla "fiat" va bene...in casa abbiamo anche una lancia musa (gpl) e devo dire che come precisione di finiture e anche per l'aspetto dei materiali preferisco il doblò; posso concedere sul design, ma per il resto: deluso. L'operazione idea-musa è stata ed è una bella... Sono piuttosto indulgente sulla tanto bistrattata industria Nazionale, però ci vuole una grande dose di carità di patria! (é più furgone la musa, come postura di guida, che il doblò) Per carità vettura davvero bellina e anche il motore è "onesto", ma le finiture e i materiali non sono all'altezza di LANCIA.
Chiudo il fuori tema, scusate!

Come cosa da tenere sott'occhio guardate il tubo in plastica (c'è una spina elastica che funge da chiavetta frontale di riferimento) fissato sulla turbina, ho visto che il mio si muove e tende a uscire. E' probabile, anzi certo, che la fascetta(fascetta non registrabile, così pare...) non sia stata tirata e bloccata sufficientemente stretta. Mi sono accorto perchè,dopo aver notato una parvenza di fiacchezza , intorno ai 1800-2000 giri, ho aperto il cofano e mi è balzata subito all'occhio. Ora non creo allarmismi, il doblò va più che bene, ma ogni 4-5 gg o di tanto in tanto apro il cofano e spingo il manicotto in sede. (e son proprio 5 m/m) Senz'altro quando mi capiterà di portarlo per il tagliando farò verificare la tenuta.
Per ora non ritengo di portarlo in officina, la cosa in se sarebbe una vera sciocchezza se la fascetta fosse di quelle classiche registrabili.
E' anche possibile che non ci sia perdita di pressione e la mia solo un'impressione -sulla fiacchezza, proprio leggera-. Sta di fatto che avuti dei sospetti qualcosa non proprio in perfett'ordine l'abbia trovata.


Riguardo il cruise,il conce mi disse che montarlo dopo era un macello...boh
Ospite - Sab 14 Mag 2011, 11:22
Oggetto:

Mah...sulla Lancia Musa devo proprio contraddirti: la possedevo prima di acquistare il Doblone e devo dire che come qualità di plastiche e tessuti, rifiniture interne, c'è un abisso, senza parlare dell'impianti Hi-Fi...tutta un'altra musica!
Per quel che riguarda quel vuoto di potenza a quei regimi credo sia imputabile più alla taratura della centralina elettronica che al problema che riferisci tu, anche perchè anche io avverto la stessa cosa ma non ho visto nessun distacco del tubo che porta alla turbina, anche se d'ora in avanti lo terrò d'occhio.
Jano - Lun 16 Mag 2011, 07:57
Oggetto:

Attenzione: il tubo non si sfila completamente, non è mai successo, arretra di quei 5 m/m dalla battuta. MI sono sempre limitato a spingerlo in sede, tutto qui. Certamente questo non è indice di perfetta tenuta.
In quei casi mi è parso calasse di coppia, sentivo quindi l'esigenza di spingere sui 2500. A tubo rimesso in sede mi è parso decisamente più "pieno" già dai 1800. Che sia solo effetto pacebo?
Riguardo la musa non saprei cos'altro dire...resto dell'idea che avrebbero potuto finirla meglio ( come precisione nei montaggi è meglio il doblò, ho riscontrato più difetti sulla musa), con materiali dall'aspetto più consono al prestigio del marchio. Sull'aspetto dei materiali il giudizio può esserre soggettivo, però rimango scettico...
quboarancio - Mer 18 Mag 2011, 07:33
Oggetto:

anche il mio parere à positivo, tieni conto che ha 2 settimane di vita e circa 2000 km ,come consumi siamo intorno ai 18kg x km e anche come prestazioni sono soddisfacenti, (rispetto al qubo è una ferrari) :grin:
Ospite - Lun 23 Mag 2011, 11:19
Oggetto:

Eccoci, con i primi caldi si accende il condizionatore, ma mi accorgo che il clima automatico del mio Doblone non funziona come dovrebbe: imposto 20 gradi ed esce un aria a dir poco tiepida. Insisto e scendo a 18 ma il risultato è a dir poco deludente....provo anche con il riciclo dell'aria interna ed anche lì poco cambia. Ghigno diabolico Ghigno diabolico Ghigno diabolico
Che fare? Lo porto in officina? Possibile che una vettura nuova ha già esaurito il gas congelatore o ci sia una perdita? A voi come si comporta il clima automatico?
Jano - Lun 23 Mag 2011, 12:28
Oggetto:

Il mio clima, manuale, va benone. Recati in officina e fallo sistemare in garanzia. Anni fa quando comprai l'alfa nuova mi capito la stessa cosa, piccolo difetto di fabbrica: nessun problema e riparazione effettuata in garanzia. Occhiolino
Ospite - Mar 24 Mag 2011, 07:58
Oggetto:

il mio automatico è perfetto. prova a sentire
Metaurizio - Gio 14 Lug 2011, 02:45
Oggetto:

I sedili posteriori hanno anche una minima regolazione di inclinazione dello schienale ?

In caso negativo, ritenete che lo schienale sia troppo "verticale" rispetto alla seduta ?
alby62 - Sab 6 Ago 2011, 15:07
Oggetto:

chi di voi era a sauze d'oulx il 24 7 con il nuovo fiammante doblò bianco ?
cpaolo67 - Gio 29 Set 2011, 07:52
Oggetto:

Metaurizio ha scritto:
I sedili posteriori hanno anche una minima regolazione di inclinazione dello schienale ?

Purtroppo no!

Metaurizio ha scritto:

In caso negativo, ritenete che lo schienale sia troppo "verticale" rispetto alla seduta ?


Secondo me no, però dietro ci son stato poco... solitamente guido io o al massimo sto comunque sul sedile del passeggero anteriore. Occhiolino
Ospite - Ven 30 Set 2011, 23:00
Oggetto:

Forse sbaglio, ma da qualche parte avevo letto che il divano posteriore è scorrevole.
Conferme o smentite?
Ospite - Dom 2 Ott 2011, 08:41
Oggetto:

Smentisco: i sedili poseriori sono completamente ribaltabili per formare un piano di carico piatto a livello con il vano di carico, ma non sono scorrevoli. Per quanto riguarda la rigidità, io li trovo abbastanza comodi così (unica cosa: ricordatevi di alzare i poggiastasta altrimenti diventano davvero scomodi); inoltre noterete che la seduta posteriore è notevolmente rialzata rispetto all'anteriore, per permettere una buona visibilità ai passeggeri.
Ospite - Dom 2 Ott 2011, 10:04
Oggetto:

Dici? io pensavo fosse per le bombole ...
anacleto70 - Dom 2 Ott 2011, 13:13
Oggetto:

Giusto per info....
Dopo un mare di Doblò a puzzolio, Ieri a Sarzana ho visto il primo Doblò NP circolante nelle mie zone, Active azzurro.
cpaolo67 - Lun 3 Ott 2011, 09:11
Oggetto:

Animalunga ha scritto:
Forse sbaglio, ma da qualche parte avevo letto che il divano posteriore è scorrevole.
Conferme o smentite?


Non conosco la versione 7 posti, e magari in quella la panca posteriore scorre per lasciare più spazio agli ultimi posti..., nella versione a 5 posti (la mia) non scorre nulla! Occhiolino
Ospite - Mer 5 Ott 2011, 08:36
Oggetto:

Ritirato ieri.....
primissime impressioni:
Imponente, comodo e ben rifinito, a parte le solite plastiche "made in Fiat", ma bisogna farsene una ragione.
Sufficientemente brillante, la sesta inserita a cinquanta all'ora non lo "offende"
Ottimo il Blue&Me, almeno, per chi come me non ha mai utilizzato questo tipo di tecnologia in automobile.
Appena mi faccio un'idea più completa e trovo il tempo mando report.
Buona giornata
Ospite - Mer 5 Ott 2011, 22:56
Oggetto:

Sono in attesa della consegna e l'ho provicchiato: per me l'impianto frenante è migliorabile. Credo che pur con 1500kg di vettura si possa pensare a un efficienza superiore.
matteomori - Gio 6 Ott 2011, 09:33
Oggetto:

doblorosso ha scritto:
Sono in attesa della consegna e l'ho provicchiato: per me l'impianto frenante è migliorabile. Credo che pur con 1500kg di vettura si possa pensare a un efficienza superiore.


La mia mondeo è pure lei 1.500 kg, ma quando premi il pedale del freno frena davvero, e ci vogliono le cinture allacciate per non staccarti dal sedile.
Forse, nel doblò, più che altro il problema è dato dall'assetto e dalla gommatura; stiamo parlando di un quasi commerciale leggero, non credo si possano pretendere le stesse prestazioni di un'automobile... confermate?

Poi dipende anche da quanti km hanno le pastiglie ed i dischi: da nuovi, frenano molto molto meno...
cpaolo67 - Gio 6 Ott 2011, 09:47
Oggetto:

matteomori ha scritto:

Poi dipende anche da quanti km hanno le pastiglie ed i dischi: da nuovi, frenano molto molto meno...


Io infatti stavo per rispondere così; probabilmente l'auto "dimostrativa" che è stata provata non ha ancora rodato le parti frenanti; infatti del mio Doblò sull'impianto frenante non ho nulla da eccepire!
Ospite - Gio 6 Ott 2011, 12:21
Oggetto:

Non ho provato una dimostrativa ma un auto che era pronta per un altro cliente, in un altra filiale.

Non sono un tecnico ma la sensazione è che la pressione sul pedale sia eccessiva, per l'esito che se ne ottiene. La Grande Punto appena si tocca il freno inchioda.

Ovvio che non è una pura questione di pesi ma, con quei pesi, forse i tamburi posteriori dovevano essere dei dischi? Forse i dischi/pinze anteriori sono sottodimensionati?
matteomori - Gio 6 Ott 2011, 13:06
Oggetto:

doblorosso ha scritto:

Non ho provato una dimostrativa ma un auto che era pronta per un altro cliente, in un altra filiale.

..appunto.. auto nuova, dischi nuovi, pastiglie nuove... non frena nemmeno se butti l'ancora.. Risata

Però che vizio quello di far provare le vetture già immatricolate e pagate dai clienti ad altri clienti.... Arrabbiato Arrabbiato
Ospite - Gio 6 Ott 2011, 13:23
Oggetto:

si tende spesso a confondere la "facilità" con cui si preme il pedale con la potenza dell'impianto frenante.
la potenza dell'impianto frenente è data dalla sua capacità di frenare il mezzo nel minor spazio possibile.
Il resto è "sensazione al pedale" ovvero "servofreno".
Questo per dire che ci sono macchine che hanno freni potenti, ma richiedono un discretamente elevato sforzo al pedale. Le persone le percepiscono come macchine che "frenano poco".
Poi ci sono macchine che ad esempio frenano maluccio (come la mia punto55, che in pratica ha i freni posteriori simbolici), ma che hanno un ottimo servofreno, e pur impiegando più metri per arrestarsi, vengono percepite come auto dalla frenata potente....
Ospite - Gio 6 Ott 2011, 14:00
Oggetto:

Concorrdo con Vincenzo: i freni non si giudicano da quanta pressione si mette sul pedale (semmai qualche appunto andrebbe fatto al servo) ma sui metri che impiega la vettura a fermarsi, che in genere si calcola a vettura lanciata a velocità di 100km/h.
Non sò che vettura ti abbiano fatto provare, ma il mio Doblone ha frenato benissimo sin dai primi chilometri Risata !
Uno dei parametri sbagliati che spesso un automobilista usa è di prendere a paragone la vettura che ha guidato negli ultimi tempi: normale che si ha l'impressione che freni meglio/peggio, che spinga con poco o molto acceleratore e quanto altro ancora, l'abitidine si sà, è dura a morire!
Ospite - Gio 6 Ott 2011, 15:12
Oggetto:

Capisco e concordo. Il fatto di confrontare con le precedenti esperienze è naturale e del resto il 70% dei post e delle opinioni sulle auto è basato sulle esperienze proprie che si cerca di condividere: quanto consuma le tua? Quanto è rigido il sedile posteriore rispetto al vecchio modello?

Nel merito ammetto di considerare "non buona" una frenata in spazi di tutta sicurezza a fronte di una pressione sul pedale che reputo eccessiva.

Chiaramente opinabile e soggettivo. La Mondeo citata aveva dischi o tamburi, sul posteriore?
Ospite - Gio 6 Ott 2011, 15:15
Oggetto:

matteomori ha scritto:

Però che vizio quello di far provare le vetture già immatricolate e pagate dai clienti ad altri clienti.... Arrabbiato Arrabbiato

Un vizio che, da consumatore, reputo invece un servizio. Necessario per un auto di quasi 40milioni delle vecchie lire.

Se mi scoccia far provare, amia volta, a uno o due acquirenti la mia auto per una decina di clienti ? Assolutamente no.
cpaolo67 - Gio 6 Ott 2011, 15:35
Oggetto:

doblorosso ha scritto:

Un vizio che, da consumatore, reputo invece un servizio. Necessario per un auto di quasi 40milioni delle vecchie lire.

Ci sono le auto dimostrative per questo... le classiche "aziendali km zero" che uno compra (a meno soldi) sapendo l'utilizzo che hanno avuto...

doblorosso ha scritto:

Se mi scoccia far provare, amia volta, a uno o due acquirenti la mia auto per una decina di clienti ? Assolutamente no.


Non ho capito il discorso a uno o due acquirenti... decina di clienti... Uhm...
Ospite - Gio 6 Ott 2011, 16:41
Oggetto:

cpaolo67 ha scritto:
doblorosso ha scritto:

Un vizio che, da consumatore, reputo invece un servizio. Necessario per un auto di quasi 40milioni delle vecchie lire.

Ci sono le auto dimostrative per questo... le classiche "aziendali km zero" che uno compra (a meno soldi) sapendo l'utilizzo che hanno avuto...

Da consumatore mi va ovviamente bene qualsiasi opzione. Sfido chiunque ad andare in un concessionario FIAT ed ottenere una prova di un Doblò a metano tramite una vettura "dimostrativa".
cpaolo67 ha scritto:

doblorosso ha scritto:

Se mi scoccia far provare, amia volta, a uno o due acquirenti la mia auto per una decina di clienti ? Assolutamente no.


Non ho capito il discorso a uno o due acquirenti... decina di clienti... Uhm...

Se, una volta arrivato il mio Doblò in concessionaria, questo venisse fatto provare ad un cliente , o due al massimo, senza che vengano percorsi centinaia di KM non me ne avrei a male, come forse il primo post sull'argomento lasciava intendere.
matteomori - Gio 6 Ott 2011, 18:13
Oggetto:

doblorosso ha scritto:
Un vizio che, da consumatore, reputo invece un servizio. Necessario per un auto di quasi 40milioni delle vecchie lire.

Se mi scoccia far provare, amia volta, a uno o due acquirenti la mia auto per una decina di clienti ? Assolutamente no.


Mi dispiace ma per questo servizio esistono le auto aziendali, non quelle già immatricolate a nome dei clienti.
Sinceramente, se dovessi tirare fuori 40 e passa milioni delle vecchie lire, mi darebbe decisamente MOLTO fastidio che LA MIA AUTO venisse fatta provare a chicchessia e chissàcome...
Ospite - Ven 7 Ott 2011, 10:48
Oggetto:

matteomori ha scritto:

Mi dispiace ma per questo servizio esistono le auto aziendali, non quelle già immatricolate a nome dei clienti.
Sinceramente, se dovessi tirare fuori 40 e passa milioni delle vecchie lire, mi darebbe decisamente MOLTO fastidio che LA MIA AUTO venisse fatta provare a chicchessia e chissàcome...

Immagino che con la tua soluzione il veicolo possa arrivare a costare, in conseguenza, di più. Il compromesso adottato dai concessionari FIAT mi pare sensato. Opinione personale come hai già specificato.
cpaolo67 - Ven 7 Ott 2011, 11:34
Oggetto:

doblorosso ha scritto:

Se, una volta arrivato il mio Doblò in concessionaria, questo venisse fatto provare ad un cliente , o due al massimo, senza che vengano percorsi centinaia di KM non me ne avrei a male, come forse il primo post sull'argomento lasciava intendere.


Scusa è, ma è proprio in quel "mio Doblò" che non mi trovi daccordo: hai appunto "fermato" l'auto con un cospicuo anticipo, è tua e la fanno provare ad altri??? Allora anche quando la porti per il primo tagliando troveresti giusto vederla usata "in prova" da possibili clienti???
Io credo (perchè io stesso l'ho fatto) che quando si prova una auto abbastanza sprintosa come lo può essere la Doblò turbo, si schiacci un pochino il pedale dell'acceleratore, senza poi superare i limiti, ma arrivandoci (a quei limiti) nel minor tempo possibile... ecco, che qualcuno schiacci l'acceleratore, magari a motore freddo, sulla "mia" auto Nein!
cpaolo67 - Ven 7 Ott 2011, 11:42
Oggetto:

doblorosso ha scritto:

Immagino che con la tua soluzione il veicolo possa arrivare a costare, in conseguenza, di più. Il compromesso adottato dai concessionari FIAT mi pare sensato. Opinione personale come hai già specificato.


E perchè mai dovrebbe aumentare il prezzo? La concessionaria che si intesta una Doblò NP per usarla come dimostrativa la può dare innanzitutto in uso a qualche suo venditore per poi venderla dopo qualche mese come usato con pochissimi kilometri... e l'auto rientra comunque nel budget di macchine che deve immatricolare nell'anno!!!
Ospite - Ven 7 Ott 2011, 13:30
Oggetto:

In effetti un auto "da prova" viene trattata un pò come si trattano le auto a noleggio, ossia con la scusa che "tanto non è mia" si esagera con tutto. Purtroppo c'è gente che se ne frega e maltratta la malcapitata auto, tirando all'estremo le marce, frenando all'impossibile e via dicendo, così che dopo poco tempo diventa uno straccio da risanare.
Chi acquista un auto aziendale questo lo sà bene, pertanto è lecito pensare di acquistare una vettura che potrebbe avere dei problemi in futuro Scongiuri
matteomori - Ven 7 Ott 2011, 13:40
Oggetto:

ento ha scritto:
In effetti un auto "da prova" viene trattata un pò come si trattano le auto a noleggio, ossia con la scusa che "tanto non è mia" si esagera con tutto. Purtroppo c'è gente che se ne frega e maltratta la malcapitata auto, tirando all'estremo le marce, frenando all'impossibile e via dicendo, così che dopo poco tempo diventa uno straccio da risanare.
Chi acquista un auto aziendale questo lo sà bene, pertanto è lecito pensare di acquistare una vettura che potrebbe avere dei problemi in futuro Scongiuri


Non potevo scrivere nulla di meglio per rispondere a doblorosso.
Se l'auto l'ho già pagata, o addirittura l'ho ordinata ed ho aspettato diversi mesi per averla, mi rode moltissimo che qualcun altro l'abbia usata chissà come da nuova, e magari anche a motore freddo gelato.
Jano - Gio 20 Ott 2011, 09:07
Oggetto:

Se non mi avessero tirato la "sola" avrei comperato il doblò che avevo provato. Il venditore nel fare il primo tratto tirava un po troppo per farmi saggiare le doti del t-jet NP " rallenti pure" gli faccio -visto che poi avrei preso proprio quell'esemplare, mi rodeva che quello ci tirasse dentro...-
Lavorando nella meccanica so che quando un dispositivo è nuovo ha bisogno di essere rodato possono raccontarmela finchè vogliono, parlano i fatti: adesso a 14000 km il motore lo sento molto più sciolto e fluido e a parità di prestazioni i consumi si sono ridotti.
Diciamo che i motori odierni sono costruiti meglio e possono sopportare un rodaggio non proprio ortodosso, quelli di una volta NO; se cannavi il rodaggio ti giocavi la durata...che poteva essere davvero longeva.
Tornando al fatto della prova mi accorsi che il doblò in questione non aveva uno stacco ottimale della frizione, quello che ho preso era migliore e me ne accorsi subito (tirando un sospiro di sollievo)
Non è comunque un fatto da sottovalutare: anni fa comprando l'alfa nuova dopo appena 500 km partì la frizione, tutto fatto in garanzia ovviamente senza nessun aggravio e poi tutto ok fino alla vendita della macchina; però alle volte credo che se certi ANIMALI Arrabbiato scaricando dalle bisarche stessero più attenti...
Ospite - Mar 25 Ott 2011, 15:35
Oggetto:

Ritirata ieri e, ovviamente, piove. Triste Alla guida sembra un po' di ripresa "difficile" soprattutto in seconda ma, venendo da una Panda benzina, credo sia normale. In realtà il paragone con la GP NP mi aveva positivamente impressionato.

La sensazione di "sballottamento" alla guida, per la posizione più alta e forse per la dimensione dell'abitacolo è percettibile ma non particolarmente fastidiosa. La posizione di guida è per me penalizzata dal fatto che è difficile appoggiare il braccio sx sulla portiera ma, tutto sommato, credo sia una questione di abitudine.

La VI marcia mi sembra assolutamente da escludere se si ha bisogno di accelerare sotto i 90kmh. In marcia costante credo e spero abbia il suo bel tornaconto.

Per i freni mi devo ricredere : non ho sentito una netta "mancanza" o fatica nel premere il pedale, do quindi ragione a chi sosteneva essere anche qui una sola abitudine.

Portiere che si chiudono bene e silenziosità anche a velocità sostenute; sospensioni abbastanza silenziose e confortevoli. Sterzo e precisione di guida buone. Visibilità ottima, anche tramite lo specchio retrovisore. Un po' troppo "attaccato" al telaio lo specchio retrovisore di dx, ma magari sono io a guidare troppo in avanti.

Sedili un po' rigidi . Per i consumi ancora non ho dati.

Insufficiente l'impianto audio (versione dynamic, pack blue&me) soprattutto sulle basse frequenze in distorsione troppo presto.

Essendo rossa mi hanno detto se faccio per caso il pompiere volontario, ridi ridi - ho detto io - che poi controlliamo il portafogli (e l'inquinamento) Ghigno diabolico Ghigno diabolico

Doblorosso
Ospite - Mar 25 Ott 2011, 16:01
Oggetto:

Anzitutto cmplimenti per l'acquisto e benvenuto tra i newdobloidi.
Le prime impressioni che ho avuto (e immgino anche per gli altri) sono gli immensi spazi che si hanno a disposizione: in effetti ci si sente un pò "piccoli" entrando nel Doblone ma poi ci si fà l'abitudine. Anzi, una volta abituati, qualsiasi altra vettura ti sembrerà piccola e claustrofobica! Risata
Per ora posso solo consigliarti di fare un buon rodaggio, quindi escluderei prove di forza e velocità, ma tieni sotto controllo il livello dell'olio motore.
La sesta marcia è di riposo ma non lesinare ad usarla (giri permettendo) perchè ti ripagherà sui consumi.
Unica cosa che concordo pienamente con te è la insufficienza dell'impianto stereo, che rende pochissimo sulle basse frequenze: d'altra parte monta woofers da 10cm, pertanto con tali dimensioni è impossibile ottenere dei suono profondi e una bassa distorsione; io ho rimediato inserendo altoparlandi più grandi sui laterali delle plastiche del portabagagli, facendoli lavorare sulle basse frequenze e tagliando le frequenze basse ai woofers delle portiere anteriori con un condensatore. La musica è decisamente cambiata! Ghigno
Ospite - Mar 25 Ott 2011, 16:34
Oggetto:

ento ha scritto:
.
Unica cosa che concordo pienamente con te è la insufficienza dell'impianto stereo, che rende pochissimo sulle basse frequenze: d'altra parte monta woofers da 10cm, pertanto con tali dimensioni è impossibile ottenere dei suono profondi e una bassa distorsione; io ho rimediato inserendo altoparlandi più grandi sui laterali delle plastiche del portabagagli, facendoli lavorare sulle basse frequenze e tagliando le frequenze basse ai woofers delle portiere anteriori con un condensatore. La musica è decisamente cambiata! Ghigno

Ohibò ! Il manuale dice mid-woofer da 13 cm ! Comunque metto in preventivo un adeguamento , magari a Natale Risata
Jano - Mar 25 Ott 2011, 16:43
Oggetto:

Mi unisco anchio ai complimenti per l'acquisto Pollice su
Considera che è nuovo ... un po di rodaggio ci vuole. Occhiolino la sonorità del motore un po rauca in accellerazione non è male, no? la turbina poi è una fischiona... un tizio prima di vedere il posteriore mi ha detto...caspita che silenzioso questo disel, si sente solo la turbina. Risata a crepapelle
Ospite - Mar 25 Ott 2011, 16:57
Oggetto:

Guarda, li ho smontati personalmente e il diametro mi risulta da 10cm; se poi hanno apportato modifiche dopo un annetto ben venga per te! (ci credo poco). Comunque se vuoi goderti bassi profondi ( la distorsione a volume alto dipende anche dalla qualità dell'amplificatore che non è eccelsa...) ti consiglio di fare la modifica montando woofer almeno da 16 sui laterali posteriori, udirai un profondo cambiamento! Risata
Ospite - Mar 25 Ott 2011, 23:19
Oggetto:

ento ha scritto:
Guarda, li ho smontati personalmente e il diametro mi risulta da 10cm; se poi hanno apportato modifiche dopo un annetto ben venga per te! (ci credo poco). Comunque se vuoi goderti bassi profondi ( la distorsione a volume alto dipende anche dalla qualità dell'amplificatore che non è eccelsa...) ti consiglio di fare la modifica montando woofer almeno da 16 sui laterali posteriori, udirai un profondo cambiamento! Risata

Se sono da 10cm credo sia più corretto sia Marchionne a dover rimediare. Vedremo.
Domanda: qualcuno ha i comandi al volante ? Io non riesco a passare da una stazione memorizzata ad un altra mediante i comandi al volante: quel che succede è che si passa alla stazione successiva, rispetto alla frequenza FM, non alla stazione memorizzata 2 o 3 ecc ecc.

E' un argomento da "on the road"?
Ospite - Mar 25 Ott 2011, 23:23
Oggetto:

Jano ha scritto:
Mi unisco anchio ai complimenti per l'acquisto Pollice su
Considera che è nuovo ... un po di rodaggio ci vuole.

Certo certo, non è un auto leggera (1500kg !) e del resto non considero LE PRESTAZIONI tra i primi 34 parametri per l'acquisto di un auto.
Non a Milano.
Non per chi ha famiglia
Non per chi ha un minimo a cuore l'ambiente.
Non per chi è milanista e, in conseguenza, non è amico dei petrolieri
Risata a crepapelle Risata a crepapelle

Non vedo l'ora di avere parametri a sufficienza per parlare dei consumi ... Dal mio personale foglio excel dovrei ammortizzare il costo extra per la versione a metano in 22 mesi.
cpaolo67 - Mer 26 Ott 2011, 07:39
Oggetto:

doblorosso ha scritto:

Domanda: qualcuno ha i comandi al volante ? Io non riesco a passare da una stazione memorizzata ad un altra mediante i comandi al volante: quel che succede è che si passa alla stazione successiva, rispetto alla frequenza FM, non alla stazione memorizzata 2 o 3 ecc ecc.



Esatto! Succede così anche a me!
Ospite - Mer 26 Ott 2011, 07:54
Oggetto:

Idem con patate! Basito
Ospite - Mer 26 Ott 2011, 13:09
Oggetto:

Buon giorno a tutti
E' da un po di tempo che vi sto leggendo e devo dire che avete contribuito molto a convincermi per l'acquisto del doblone. Tra non molto dovrebbe arrivarmi, speriamo bene..... Risata

Mandi Roberto
Ospite - Mer 26 Ott 2011, 15:22
Oggetto:

cpaolo67 ha scritto:
doblorosso ha scritto:

Domanda: qualcuno ha i comandi al volante ? Io non riesco a passare da una stazione memorizzata ad un altra mediante i comandi al volante: quel che succede è che si passa alla stazione successiva, rispetto alla frequenza FM, non alla stazione memorizzata 2 o 3 ecc ecc.



Esatto! Succede così anche a me!

ento ha scritto:
Idem con patate! Basito


ragazzi, purtroppo come potete vedere dal link sotto dalle due versioni del libretto pare proprio che FIAT abbia cambiato dal 5/2011 la funzionalità dei comandi al volante. A me personalmente pare una pessima soluzione ma sono sicuro che ci sarà chi la pensa diversamente Arrabbiato Arrabbiato

http://aftersales.fiat.com/ELUM/main.aspx?page=Fiat_152_DOBLO'_PANORAMA_Autoradio_Supplementi_Autoradio&nodeID=263101904&languageID=1&markID=1&modelID=263000000&valID=&prodID=&tipologiaID=263101902&menutipologiaID=263101904&annoID=2011
cpaolo67 - Mer 26 Ott 2011, 15:31
Oggetto:

Io non sono sicuramente tra quelli, anzi Pollice verso ; la penso esattamente come te, sarebbe stato moooolto più comodo poter cambiare con i tasti al volante passando di stazione memorizzata in stazione memorizzata Pollice su !
Jano - Mer 26 Ott 2011, 17:46
Oggetto:

@doblorosso: guarda che le prestazioni ci sono
Quando si vuole basta chiederle, e quel diavolo d'un t-jet pedala! Occhiolino
Naturalmente un uso attento ne migliora l'efficienza, a tutto vantaggio per l'ambiente e...il portafogli. Questo poi è un ulteriore punto di forza di noi metanisti: quasi ci divertiamo a migliorare sempre le nostre percorrenze.

E bravo il Friulàn...mandi Occhiolino
Ospite - Gio 27 Ott 2011, 13:12
Oggetto:

Jano ha scritto:
@doblorosso: guarda che le prestazioni ci sono
Quando si vuole basta chiederle, e quel diavolo d'un t-jet pedala! Occhiolino
Naturalmente un uso attento ne migliora l'efficienza, a tutto vantaggio per l'ambiente e...il portafogli. Questo poi è un ulteriore punto di forza di noi metanisti: quasi ci divertiamo a migliorare sempre le nostre percorrenze.

E bravo il Friulàn...mandi Occhiolino

Certo !, come spiegavo vengo da una Panda a benzina che credo abbia un rapporto peso/potenza decisamente migliore. Quando ho provato il Doblò la prima volta venivo sa una ... abitudine alla BradiGrandePunto a metano e .. non c'è paragone !
Ospite - Gio 27 Ott 2011, 13:18
Oggetto:

cpaolo67 ha scritto:
doblorosso ha scritto:

Domanda: qualcuno ha i comandi al volante ? Io non riesco a passare da una stazione memorizzata ad un altra mediante i comandi al volante: quel che succede è che si passa alla stazione successiva, rispetto alla frequenza FM, non alla stazione memorizzata 2 o 3 ecc ecc.



Esatto! Succede così anche a me!

ento ha scritto:
Idem con patate! Basito


Aggiungo: equalizzatore e regolazioni BASS e TREBLE sembrano mutuamente esclusivi, non si possono usare contemporaneamente. Non mi pare granchè utile, anzi.

Inoltre, dopo aver impostato l'equalizzatore, su una qualsiasi impostazione (ROCK, JAZZ, CLASSIC o USER) se si rientra nel menu AUDIO e semplicemente si premono i pulsanti "v" o "^" l'equalizzatore si disattiva Sbalordito Sbalordito Sbalordito immediatamente quando si passa da BASS o TREBLE o EQ anche senza modificare alcuna opzione relativa.

Per me chi ha configurato il sistema in questo modo era ciucco o ha dato retta a qualcuno malato ...
cpaolo67 - Gio 27 Ott 2011, 13:25
Oggetto:

doblorosso ha scritto:

Aggiungo: ....
Per me chi ha configurato il sistema in questo modo era ciucco o ha dato retta a qualcuno malato ...


Sbalordito ... Glab! ... su questo non so ripondere... non uso tutte ste funzioni... Figuraccia ... so che sono quasi "basilari"... ma tant'è.
Ospite - Mer 2 Nov 2011, 16:23
Oggetto:

Portato a spasso sulla Camionabile della Cisa, premetto che prima avevo un Doblone jtd....ma questo è una "spada"..reattivo più di quanto si possa sospettare, motore con grande "schiena".
Persino divertente, davvero.
Ospite - Mer 2 Nov 2011, 18:22
Oggetto:

quando avevo la marea1800 16valvole a metano ne avevo "stuzzicato" uno... e me le aveva suonate di santa ragione.... Pollice su
Ospite - Mer 2 Nov 2011, 18:31
Oggetto:

vincenzoVW1200 ha scritto:
quando avevo la marea1800 16valvole a metano ne avevo "stuzzicato" uno... e me le aveva suonate di santa ragione.... Pollice su


Non scherza il nostro Doblone: con una velocità di punta di quasi 170km/h (mai testati e mai lo farò) questo macchinone è un portento....peccato che quando si schiaccia il pedale i consumi crescono a vista d'occhio Spaventato ma se ci si accontenta di un canonico 130, in sesta è più che onesto! Occhiolino
Da una settimana ho acquistato il TomTom2 live con relativo supporto da inserire nel cruscotto: una meraviglia!
Ospite - Ven 4 Nov 2011, 10:37
Oggetto:

ento ha scritto:

Da una settimana ho acquistato il TomTom2 live con relativo supporto da inserire nel cruscotto: una meraviglia!

Che tu sappia si può acquistare solo il supporto?
cpaolo67 - Ven 4 Nov 2011, 10:45
Oggetto:

doblorosso ha scritto:

... si può acquistare solo il supporto?


Ci mancherebbe che Fiat non abbia previsto questa soluzione!!!
Se mi si spacca il supporto dovrò mica trovarmi costretto a comprare anche un nuovo navigatore?????
Però tu che modello di navigatore hai? Perchè guarda che il supporto non è con agganci "standard"! Deve starci il TomTom "suo"!!! Occhiolino
Ospite - Ven 4 Nov 2011, 11:00
Oggetto:

La seconda parte della risposta è, in realtà, quella che cercavo. Se posso ... euri?
cpaolo67 - Ven 4 Nov 2011, 11:07
Oggetto:

doblorosso ha scritto:

...La seconda parte della risposta è, in realtà, quella che cercavo. Se posso ... euri?


Se non ricordo male io pagai sui 200 euro il supporto + Navigatore!
Però secondo me ne è valsa davvero la pena!
Il navigatore lo puoi usare per telefonare (se hai un cellulare compatibile), ha la funzione Eco che è una specie di tachimetro che invece della velocità segna il tuo stile di guida e passa da verde (se guidi economicamente) a rosso (se stai consumando troppo) oltre ovviamente ad esse poi Navigatore GPS! Il tutto senza ventose da agganciare, senza fili da attaccare ecc. ecc.
FFFAB - Ven 4 Nov 2011, 20:59
Oggetto:

Aggiornato proprio ora il mio profilo:

da Multipla BP ELX 2002 (220K Km con pochissimi problemi)
a Doblò 1.4 T-Jet NP (Emotion + varie cose, color avorio, interni rossi)

Vado a ritirare mercoledì sera: oggi sono andato a vederlo, questo monolocale su 4 ruote.
Spero che le lusinghiere opinioni di voi che lo avete già, siano confermate anche da me, nelle lunghe giornate a bordo del mio bestione.
E spero altresì di non rimpiangere la Multiplona, che ho venduto a malincuore: una vettura che, a parte la rumorosità d'esercizio, valuto con un bel 9 in una scala 0-10.
Dite che mi rinnamorerò presto Ghigno Ghigno Ghigno ???

Saluti, FFFAB
Ospite - Sab 5 Nov 2011, 10:36
Oggetto:

Stai tranquillo, ti darà tante soddisfazioni, è un degno sostituto della tua ex!
Hai scelto esattamente il mio gemello: se li parcheggiamo vicini c'è pericolo che torniamo a casa l'uno con la vettura dell'altro Risata !
cpaolo67 - Lun 7 Nov 2011, 08:50
Oggetto:

FFFAB ha scritto:

...spero altresì di non rimpiangere la Multiplona, che ho venduto a malincuore...

Saluti, FFFAB


Beh, io ho avuto la stessa esperienza... da Multipla NP a Doblone... della Multipla rimpiango ancora la capienza/modulabilità degli interni e l'autonomia... ma del Doblone adoro Love quello che finalmente è un vero "motore"!!!
FFFAB - Sab 12 Nov 2011, 10:25
Oggetto:

Causa ritardo consegna targhe, ho ritirato questa mattina.
Prima impressione: gran motore!!!
Unico neo: la mia che è una Emotion mi è stata consegnata SENZA serratura nel portaoggetti.
Già allertato il concessionario, sentiamo cosa dice: se userò la stessa chiave, bene, altrimenti mi va bene così e chiederò "in cambio" qualcosa... Ghigno diabolico

Per il momento rinnovo i ringraziamenti al forum ed a chi mi ha risposto direttamente.

Saluti, FFFAB
Ospite - Lun 14 Nov 2011, 13:28
Oggetto:

FFFAB ha scritto:

Unico neo: la mia che è una Emotion mi è stata consegnata SENZA serratura nel portaoggetti.
Già allertato il concessionario, sentiamo cosa dice: se userò la stessa chiave, bene, altrimenti mi va bene così e chiederò "in cambio" qualcosa... Ghigno diabolico

Facci sapere, siamo diversi qui con lo stesso problema. A me hanno detto che l'intervento consente nella sostituzione di una parte del cruscotto e della sostituzione di tutte le chiavi e delle serrature (2). Sto aspettando anche io una telefonata per valutare un (eventuale) controfferta del concessionario.
FFFAB - Mar 15 Nov 2011, 16:29
Oggetto:

Citazione:

A me hanno detto che l'intervento consente nella sostituzione di una parte del cruscotto e della sostituzione di tutte le chiavi e delle serrature (2).


Se mi proponessero una cosa del genere, non accetterei per paura di un lavoro frettoloso, poco accurato e che rischierebbe seriamente di far nascere scricchiolii al cruscotto (per non parlare delle rigate di cacciavite alle plastiche).
Mi andrebbe bene, a questo punto, una sola chiave per il portaoggetti, ovviamente diversa dalle altre.

PS: Ma la visualizzazione della temp. esterna, non potevano inserirla nell'angolo in basso a destra del display, che resta desolatamente "vuoto"?? Ci sono le icone del S&S e del suggeritore cambiata, che MAI saranno implementati sulle metano. Mah...?

FFFAB
Ospite - Mer 16 Nov 2011, 08:10
Oggetto:

FFFAB ha scritto:

PS: Ma la visualizzazione della temp. esterna, non potevano inserirla nell'angolo in basso a destra del display, che resta desolatamente "vuoto"?? Ci sono le icone del S&S e del suggeritore cambiata, che MAI saranno implementati sulle metano. Mah...?

FFFAB

straconcordo!!
Jano - Mer 16 Nov 2011, 11:18
Oggetto:

idem, la temperatura è un dato che dovrebbe essere sempre visibile ( ti esce comunque l'avviso di possibile ghiaccio) io lascio sempre la funzione Distanza A che uso come parziale, azzerando ai rabbocchi.
Sarebbe stata utile anche la funzione sui consumi, anche per la sola benzina... su queste piccole cose c'è molto da migliorare...
FFFAB - Mer 16 Nov 2011, 11:53
Oggetto:

Aggiungo una piccola considerazione che riguarda quelli che come me hanno optato per la Emotion: dato che di serie viene fornita un'autoradio (semplice, banalotta, bruttina anche, e soprattutto non MP3), perchè se voglio l'autoradio MP3 (con o senza B&M) dovrei pagare la stessa cifra di chi l'autoradio di serie non ce l'ha??
Così facendo la Emotion "perde valore".
Se guardate il listino, hanno invece operato bene per quanto riguarda il climatizz. automatico: SOLO SE hai già di serie il clima manuale, puoi scegliere l'automatico, PAGANDO LA DIFFERENZA.
Sono piccole cose, ma, nel rispetto del (possibile) cliente, a mio avviso importanti.

FFFAB
Ospite - Mer 16 Nov 2011, 12:18
Oggetto:

FFFAB ha scritto:
Aggiungo una piccola considerazione che riguarda quelli che come me hanno optato per la Emotion: dato che di serie viene fornita un'autoradio (semplice, banalotta, bruttina anche, e soprattutto non MP3), perchè se voglio l'autoradio MP3 (con o senza B&M) dovrei pagare la stessa cifra di chi l'autoradio di serie non ce l'ha??
Così facendo la Emotion "perde valore".
Se guardate il listino, hanno invece operato bene per quanto riguarda il climatizz. automatico: SOLO SE hai già di serie il clima manuale, puoi scegliere l'automatico, PAGANDO LA DIFFERENZA.
Sono piccole cose, ma, nel rispetto del (possibile) cliente, a mio avviso importanti.

FFFAB


Ma cosa ti serve una radio che legge gli MP3 quando ti basta che colleghi una chiavetta strapiena di MP3 alla USB?
Guarda posso essere d'accordo su piccole modifiche come ad esempio qualcuno ha fatto notare , ci sono spazi del dislpay inutilizzati che potrebbero segnare la temperatura, (anche se un upgrade della centralina potrebbe in parte risolvere il problema, magari con l'indicazione anche della cambiata) ma in sostanza per la Emotion avrei preferito magari modifiche più sostanziali della stessa radio, con un impianto stereo degno di essere ascoltato, di marca, e con un buon livello di profondità nei bassi, che sono del tutto inesistenti e con il montaggio di altoparlanti seri.
FFFAB - Mer 16 Nov 2011, 14:01
Oggetto:

ento ha scritto:
Ma cosa ti serve una radio che legge gli MP3 quando ti basta che colleghi una chiavetta strapiena di MP3 alla USB?


Certo, ma il mio era un discorso legato SOLO all'autoradio: se vuoi il plus del MP3, paghi troppo, visto che l'autoradio normale è di serie. Tutto qua.

ento ha scritto:
Guarda posso essere d'accordo su piccole modifiche come ad esempio qualcuno ha fatto notare , ci sono spazi del dislpay inutilizzati che potrebbero segnare la temperatura, (anche se un upgrade della centralina potrebbe in parte risolvere il problema, magari con l'indicazione anche della cambiata)


Non credo proprio: il nostro display non ha una zona in cui mostrare la temperatura. Le icone S&S e cambiata sono inutilizzate ma presenti, e quindi con una modifica software centralina al massimo introduci la cambiata, niente altro.
Bisognerebbe cambiare display... Triste

Saluti, FFFAB
Ospite - Mer 16 Nov 2011, 22:44
Oggetto:

Salute a tutti
Ho percorso con l'ottimo Doblone 600 km e noto che il cambio è leggermente impuntato, mi spiego, le marce a volte non entrano in maniera fluida.
A volte ho avuto il sospetto di non aver schiacciato bene la frizione, ma altre volte la frizione era schiacciata a fondo. Che ne pensate ???

Saluti Roberto
Ospite - Mer 16 Nov 2011, 23:50
Oggetto:

miglio ha scritto:
Salute a tutti
Ho percorso con l'ottimo Doblone 600 km e noto che il cambio è leggermente impuntato, mi spiego, le marce a volte non entrano in maniera fluida.
A volte ho avuto il sospetto di non aver schiacciato bene la frizione, ma altre volte la frizione era schiacciata a fondo. Che ne pensate ???

Saluti Roberto

Che è una FIAT, quindi il cambio non è dolce e morbido come ad esempio una FORD. Io ho qualche problemino con la seconda e la terza, se i giri non sono proprio precisi il cambio fa fatica e produce esattamente quella sensazione. Aspetto di arrivare a 5000 km poi vedremo.
Al momento , a volte, "doppietta" come facevo con la 500 a vent'anni ...
Ospite - Gio 17 Nov 2011, 14:51
Oggetto:

miglio ha scritto:
Salute a tutti
Ho percorso con l'ottimo Doblone 600 km e noto che il cambio è leggermente impuntato, mi spiego, le marce a volte non entrano in maniera fluida.
A volte ho avuto il sospetto di non aver schiacciato bene la frizione, ma altre volte la frizione era schiacciata a fondo. Che ne pensate ???

Saluti Roberto


Anche io all'inizio ho avuto lo stesso problema, specialmente per le marce basse, tuttavia ho notato un netto miglioramento dopo i 10.000km, mentre trovo ottima la frizione, sempre pronta e reattiva.
Jano - Gio 17 Nov 2011, 16:58
Oggetto:

Oibò adesso le ford hanno il cambio morbido e le fiat no?
In famiglia abbiamo la musa gpl è il cambio è decisamente più morbido del doblò, innesti precisi abbastanza rapidi.
Anch'io noto che il cambio non è il massimo...direi anche un po rumorosetto in cambiata ( sia a salire che in scalata).
Che sia uno uno ZF o similare? non ho mai avuto gran considerazioni di questi cambi...un po delicati.
Il 6 marce fiat era un cambio egregio, l'avevo sul 156 jtd 16v e mi ha fatto una buonissima impressione.
Questi nuovi 6 marce, tipo ZF, con la retro al posto della prima, che ho avuto modo di usare anche su altri modelli, non sono sto granchè... Perplesso
Ospite - Ven 18 Nov 2011, 09:59
Oggetto:

Jano ha scritto:
Oibò adesso le ford hanno il cambio morbido e le fiat no?

Esperienza derivante dalla guida di 4 Ford e una mezza dozzina di Fiat in 25 anni di guida. Certamente un dato soggettivo.

La difficoltà con la quale entrava la 5° in una Fiat rimo 60 CL , paragonata nello stesso periodo storico, alla facilità con la quale si inserivano tutte (tutte) le marce di una Ford Escort (bastavano il pollice e l'indice, come un joystick) credo sia quasi ... "oggettiva".
Ospite - Ven 18 Nov 2011, 14:23
Oggetto:

Salve ragazzi
Non so che dire se è meglio il cambio FIAT o FORD, so solo che proprio le marce basse del Doblone non sono proprio il massimo, a volte ho paura di essere io il problema ma nonostante l'impegno (ricerca dei giri motore o prestare più attenzione all' inserimento) niente di niente.


Mandi Roberto
Jano - Ven 18 Nov 2011, 14:43
Oggetto:

Non ne dubito, tant'è che anche a mio parere il cambio non è altezza delle aspettative. In questo caso avendo provato più di un modello con questo tipo di 6 marce lo circoscrivo, dando atto che altri cambi fiat di attuale prod. non siano malaccio, anzi. Occhiolino
Per inciso non posso fare paragoni se non con la amata Gt 1300 junior, prima auto di gioventù: cambio eccezionale, per rapidità, precisione, silenziosità, tutte qualità mai più eguagliate su auto di prod. nazionale.
cpaolo67 - Ven 18 Nov 2011, 15:10
Oggetto:

Boh, non saprei che dire, a me non ha mai dato problemi, né nel salire di marcia, né nelle scalate... Spazientito
quboarancio - Ven 18 Nov 2011, 15:41
Oggetto:

anche x il mio nessun problema, anzi lo trovo migliore rispetto al precedente (renault Kangoo)
FFFAB - Ven 18 Nov 2011, 17:33
Oggetto:

doblorosso ha scritto:
Facci sapere, siamo diversi qui con lo stesso problema. A me hanno detto che l'intervento consente nella sostituzione di una parte del cruscotto e della sostituzione di tutte le chiavi e delle serrature (2). Sto aspettando anche io una telefonata per valutare un (eventuale) controfferta del concessionario.


Allora, il concessionario mi ha telefonato oggi e mi ha detto che, sul listino di marzo 2011, il portaoggetti con chiave è stato eliminato, ma che poi è "magicamente" rientrato nel nuovo listino di ottobre/novembre post IVA.

Ora, può anche essere vero che esista una circolare Fiat, come mi è stato detto per telefono ma che non ho mai visto, in cui si riporta espressamente la rimozione della suddetta serratura anche come optional (codice 658), ma resta il fatto che io ho una stampa del listino 3 Marzo 2011 in cui è espressamente riportato che per le Dynamic ed Emotion, tale optional è offerto di serie.

Chiedo al forum: qualcuno di voi ha un listino il PDF con data compresa fra il 3 Marzo 2011 e Novembre 2011 in cui NON é PRESENTE il portaoggetti di serie per le Dynamic ed Emotion?? Se sì, me lo può inviare all'indirizzo fabluppi@poetic.com??

La faccenda non finisce qui: troppo semplice per Fiat raccontare quello che vuole...

PS: Già che son qua chiedo. Voi le avete le spie specifiche dell'anomalia all'HillHolder (pag 146 del libretto) e quella dell'anomalia ai sensori retromarcia (pag 153)??
Nel mio pannello, al posto dell'HillHolder non c'è nulla (spia nera coperta), al posto della spia sensori retromarcia (che ho) c'è la spia malfunzionamento DualDrive Sbalordito Sbalordito Sbalordito
Ma che ca++o di cruscotto m'hanno montato???
Ospite - Sab 19 Nov 2011, 08:33
Oggetto:

FFFAB ha scritto:

PS: Già che son qua chiedo. Voi le avete le spie specifiche dell'anomalia all'HillHolder (pag 146 del libretto) e quella dell'anomalia ai sensori retromarcia (pag 153)??
Nel mio pannello, al posto dell'HillHolder non c'è nulla (spia nera coperta), al posto della spia sensori retromarcia (che ho) c'è la spia malfunzionamento DualDrive Sbalordito Sbalordito Sbalordito
Ma che ca++o di cruscotto m'hanno montato???


Io sto ancora aspettando da Fiat l'offerta alternativa a quella di insytallate cassetto con chiave (comporta il cambio di tutti i blocchetti) . Se l'alternativa non mi dovesse piacere installerò il cassetto senza cambiare le serrature tenendo due chiavi nel mazzo

Per le spie non ho controllato, verifico avendo sia hill holder (ovviamente) che sensori parcheggio. La fregatura è che sul libretto c'è scritto spesso "per le versioni dove previsto" che ... non vuol dire una mazza e lascia spazio ad interpretazioni di sorta (es. "Ci dispiace ma la spia per il sensore parcheggio è prevista solo per il mercato Lituano e dell'est europeo dove l'alta fangosità occlude spesso i sensori" ....

Ghigno diabolico Ghigno diabolico

Controllo anche il depliant, ma mi pare che oggi il sito riporti ancora "cassetto con chiave" per la Dynamic
FFFAB - Sab 19 Nov 2011, 09:09
Oggetto:

doblorosso ha scritto:
Io sto ancora aspettando da Fiat l'offerta alternativa a quella di insytallate cassetto con chiave (comporta il cambio di tutti i blocchetti) . Se l'alternativa non mi dovesse piacere installerò il cassetto senza cambiare le serrature tenendo due chiavi nel mazzo


La penso così anche io.
La questione sarebbe che Fiat ha sospeso per circa 4-5 mesi la fornitura della serratura di serie per Dynamic ed Emotion, per poi riprenderla col nuovo listino post-IVA.
Io non ci credo, motivo percui proseguo nella mia "battaglia".
Se posso chiedere, quando hai firmato il contratto di acquisto?? Io ad inizio settembre 2011, ricadendo, secondo loro, nel periodo in cui la serratura NON era di serie.
Sei stato contattato dal concessionario o da Fiat direttamente per la proposta di sostituzione serrature??
Ospite - Sab 19 Nov 2011, 15:27
Oggetto:

FFFAB ha scritto:

Se posso chiedere, quando hai firmato il contratto di acquisto?? Io ad inizio settembre 2011, ricadendo, secondo loro, nel periodo in cui la serratura NON era di serie.
Sei stato contattato dal concessionario o da Fiat direttamente per la proposta di sostituzione serrature??

Inizio agosto. Al momento la proposta di sostituire le serrature è arrivata dall'officina del concessionario. Attendo una proposta alternativa dall'uff. vendite del concessionario stesso.
Ospite - Mer 23 Nov 2011, 11:45
Oggetto:

doblorosso ha scritto:
il cassetto senza cambiare le serrature tenendo due chiavi nel mazzo

Per le spie non ho controllato, verifico avendo sia hill holder (ovviamente) che sensori parcheggio. La fregatura è che sul libretto c'è scritto spesso "per le versioni dove previsto"


Ho controllato il libretto e sia per Hill Holder che per i sensori credo l'allestimento preveda un messaggio sul display, assieme al simbolo generico di anomalia.
Inoltre nella parte relativa ai sensori si legge che eventuali anomalie sono segnalate con tre BIP consecutivi
FFFAB - Ven 25 Nov 2011, 18:41
Oggetto:

doblorosso ha scritto:
Inizio agosto. Al momento la proposta di sostituire le serrature è arrivata dall'officina del concessionario. Attendo una proposta alternativa dall'uff. vendite del concessionario stesso.


Invece io considero persa la battaglia, nel senso che il concessionario mi ha fatto vedere una circolare Fiat (datata 29 Marzo, numero 030/2011) in cui si comunica che dal 31 Marzo 2011 "non sarà più disponibile l'accessorio 658 - Serratura cassetto porta oggetti" per i Doblò.
Vero che nessuno me l'ha comunicato in fase di contrattazione (forse è l'unico appiglio che potrei tentare), ma la Fiat si para il sedere con la solita frase sulle brochure di possibile variazione senza comunicazione... bla bla bla.

Mi lascia l'amaro in bocca, ma passo oltre.

Saluti, FFFAB
Ospite - Ven 2 Dic 2011, 10:26
Oggetto:

Provo a dare una valutazione dell'auto, dopo circa 1500 km. da 0 a 5 stellette

motore e consumi
motore ****
accelerazione e "prestazioni" (la valuto anche se non mi interessano) ***
consumi ****
silenziosità motore ****

comfort e allestimento
abitabilità *****
comodità sedili **
impressione abitacolo /plastiche/scricchiolii ***
impianto audio *
media MP3 ****
autoradio ***
bagagliaio ****************
chiusura portiere ****
chiusura portellone **
visuale ***+



marcia
tenuta ***
freni ****
silenziosità ***
frizione ****
cambio **-
sterzo ****
Ospite - Ven 2 Dic 2011, 10:37
Oggetto:

Condivido! Ma vieeeni!
Ospite - Ven 9 Dic 2011, 14:56
Oggetto:

Buongiorno a tutti, mi chiamo Gino e da tempo sto valutando l'acquisto del doblò a metano. HO letto tutte le vostre discussioni e pareri però mi rimane un dubbio : io sono un istruttore di subacquea e spesso mi capita di dover caricare molto la vettura ( attualmente ho il doblò multijet 105cv) parliamo di circa 350 - 400 kg nei casi peggiori delle giornate dove ho molto da fare. ora mi chiedo se il doblò metano può sopportare questo tipo di carico visto che ha le bombole sotto il pianale. sono grato fin da ora a chi mi può sciogliere questi dubbi! Buona giornata
ariosto - Ven 9 Dic 2011, 15:10
Oggetto:

Benvenuto! A giudicare dal catalogo, tutto quello che puoi fare con il multijet 105 lo puoi tranquillamente fare anche con il Natural Power... ma spendendo la metà! Occhiolino
Jano - Ven 9 Dic 2011, 17:37
Oggetto:

Porta 900 kg utili, ti bastano? Occhiolino
Ospite - Ven 9 Dic 2011, 18:04
Oggetto:

intanto benvenuto Gino Risata ...sinceramente non capisco quale sia la tua preoccupazione:pensi che mettere bombole a.r.a. possa creare qualche problema con le bombole del metano oppure che la vettura possa abbassarsi pericolosamente con il peso e strisciare con la scocca sul terreno? Se le tue preoccupazioni sono queste beh non ci sono davvero problemi per entrambe; se pensi che la tua attrezzatura sia eccessiva per il bagagliaio anche qui hai a disposizione una casa su quattro ruote Risata !
Ospite - Ven 9 Dic 2011, 20:17
Oggetto:

si, più che altro mi preoccupa la capacità di carico visto che le bombole metano sono sotto il pianale ... nessuno ha caricato a ciuccio (come si dice dalle mie parti Sorriso ) il mezzo ?

Grazie
quboarancio - Sab 10 Dic 2011, 20:59
Oggetto:

ciao Gheppio io l ho caricato diverse volte con 650 kg , e sinceramente si è abbassato pochissimo, se non è x le prestazioni non te ne accorgi nemmeno
Ospite - Dom 11 Dic 2011, 10:31
Oggetto:

devo dire che anche col mio quando carico così è lento e devi andare piano ... grazie a tutti!!! mercoledì mattina vado in concessionaria e vediamo cosa succede ! Sorriso di regola a dicembre hanno bisogno di concludere contratti e dovrebbero fare sconti maggiori! buona domenica a tutti p.s. vi terrò aggiornati Occhiolino
Ospite - Gio 15 Dic 2011, 13:30
Oggetto:

[quote="FFFAB"]
doblorosso ha scritto:
Facci sapere, siamo diversi qui con lo stesso problema. A me hanno detto che l'intervento consente nella sostituzione di una parte del cruscotto e della sostituzione di tutte le chiavi e delle serrature (2). Sto aspettando anche io una telefonata per valutare un (eventuale) controfferta del concessionario.


La controfferta è arrivata, non mi piaceva e quindi ho optato per accettare l'intervento (sportello con chiave, e sostituzione delle serrature) . Questo non per lo sportello in se ma perchè in questo modo sostituisco anche gli altoparlanti delle portiere anteriori, già che ci sono.

Comunque confermo che lo sportello con chiave è incluso nella versione Dynamic
Ospite - Ven 30 Dic 2011, 21:36
Oggetto:

Ciao a tutti, ho acquistato da poco il Doblo' nuovo, leggendo il libretto per la manutenzione parla del motore a benzina e diesel e basta!!
Quindi visto che e' la mia prima auto che acquisto a metano che manutenzione dovrei fare??? revisione delle bombole dopo quanto tempo?? un mio collega mi parlava di un liquido che costa 90 euro da mettee non ricordo dove ogni mille km è vero?? Quali accorgimenti differenti da auto a benzina?? Grazie mille
ariosto - Ven 30 Dic 2011, 21:40
Oggetto:

buppu72, alla prossima violazione del Regolamento ti sospendo per una settimana: uomo avvisato... Admin
Ospite - Ven 30 Dic 2011, 21:44
Oggetto:

scusami ma dove sbaglio...ma allora di che cosa si deve discutere??
ariosto - Ven 30 Dic 2011, 22:25
Oggetto:

Leggi attentamente il Regolamento: c'è spiegato tutto.
Jano - Sab 31 Dic 2011, 10:46
Oggetto:

Se guardi bene, assieme agli altri manuali, troverai un libricino con la versione Natural Power...
torvat - Gio 19 Gen 2012, 15:49
Oggetto:

Ciao a tutti, sfruttando la falsariga della scheda di Doblorosso, ecco le mie valutazioni al km 5600 del Doblone Turbolone:

motore e consumi
motore ****
accelerazione e "prestazioni" ***
consumi ****+
silenziosità motore ***

comfort e allestimento
abitabilità *****
comodità sedili **+
impressione abitacolo /plastiche/scricchiolii ****
impianto audio ***
media MP3 ****
autoradio ****
bagagliaio 12 stelline
chiusura portiere ****
chiusura portellone ***
apertura portellone **
visuale ***+



marcia
tenuta ***
freni ****
silenziosità ***
frizione ****
cambio ***+
sterzo ****

Attacco metano universale e portaoggetti sopra la testa sono una delizia!
Insomma, a me ci piace. Difetti accettabili, pregi godibili.
E' un gigione della strada, tanto simpatico quanto pratico. Non è una gazzella, ma è godibile al 122%...
Poi stasera mi lascerà a piedi e passerò i prossimi sei mesi a scancherarlo, però fino ad ora è stato bravo....
Ciao a tutti
Torvat
p.s.: spero di avere indovinato la discussione giusta stavolta Sorriso
frengo69 - Gio 26 Gen 2012, 18:23
Oggetto:

salve a tutti, un meccanico mi ha consigliato di montare sul mio Doblò le molle posteriori di rinforzo, poichè quelle della casa madre sono sotto dimensionate e, per il peso delle bombole oltre al carico dei passeggeri, cedono, rovinando i "fine corsa". Mi consiglia la sostituzione finchè il mezzo è nuovo, poichè il difetto si riscontra con il tempo e con i kilometri quando oramai è troppo tardi. Io non me ne intendo molto e non so se credergli. Non chiedo al concessionario, di cui non ho molta fiducia, perchè ne vende pochi di Doblò. Sono nuovo del forum, ho provato a cercare notizie in proposito, ma non ho trovato nulla. Qualcuno ha mai sentito parlare di un difetto simile?
Ospite - Gio 26 Gen 2012, 18:32
Oggetto:

frengo69 ha scritto:
salve a tutti, un meccanico mi ha consigliato di montare sul mio Doblò le molle posteriori di rinforzo, poichè quelle della casa madre sono sotto dimensionate e, per il peso delle bombole oltre al carico dei passeggeri, cedono, rovinando i "fine corsa". Mi consiglia la sostituzione finchè il mezzo è nuovo, poichè il difetto si riscontra con il tempo e con i kilometri quando oramai è troppo tardi. Io non me ne intendo molto e non so se credergli. Non chiedo al concessionario, di cui non ho molta fiducia, perchè ne vende pochi di Doblò. Sono nuovo del forum, ho provato a cercare notizie in proposito, ma non ho trovato nulla. Qualcuno ha mai sentito parlare di un difetto simile?


Assolutamente no, non ti fare gabbare!!! Arrabbiato Arrabbiato Arrabbiato Gli ammortizzatori del Doblò sono più che efficienti e sufficenti anche caricandolo come un mulo. Non capisco poi il ragionamento di questo meccanico rispetto alla garanzia: hai a disposizione due anni per rivalerti in caso di malfunzionamenti delle componenti, quindi non vedo la ragione (ammesso che quello che dice sia vero ma non lo è) di cambiare gli ammortizzatori subito Sbalordito Sbalordito Sbalordito
frengo69 - Gio 26 Gen 2012, 18:51
Oggetto:

grazie ento per la risposta. Il meccanico sostiene che le molle perdono di elasticità e gli ammortizzatori, di conseguenza, tendono a picchiare sui fine corsa. Secondo lui a 60.000Km il danno diventa irreparabile, se non cambiando tutto: ammortizzatori, molle e fine corsa. Ma il tuo suggerimento mi è utile: entro la scadenza dei due anni potrei fare un controllo e penso che non sia difficile verificare lo stato di usura.
Jano - Gio 26 Gen 2012, 20:11
Oggetto:

Le molle si snerverebbero? Il mio cargo l'ho caricato e non ha mai perso una virgola. E' probabile che voglia rifilarti qualcosa tipo spessori o molle di altro genere. Perplesso Semmai il mio dovesse perdere qualcosa ci penserei io a sistemare le molle o a farne di nuove meglio dimensionate, che lascino il post legg. più alto, magari progressive.
Qualcosa del genere era successo con le panda 4x4, altri casi non ne ho sentiti.
Allo stato attuale funzionano egregiamente. Pollice su
Di logica poi,porta 1000 kg il diesel; 900 quello a Metano-portate superiori al precedente doblò che era "balestrato"-
Sembra sottodimensionato? pare proprio di no ! Probabile si riferisca ai cubo-fiorino Ghigno diabolico
Ospite - Mar 31 Gen 2012, 11:49
Oggetto:

Visto che il tjet è uscito da non molto tempo, quanti ne possono essere passati sotto le sue sgrinfie con 60.000 Km per poter dire che le molle si snervano ???
Ti sta gabbando
Arrabbiato

Mandi
Ospite - Mar 31 Gen 2012, 12:12
Oggetto:

mala fede? chissà?
Spazientito

non è tuttavia infrequente che accada il fenomeno dello snervamento delle molle su veicolo spesso sovraccarico o che percorrono strade dissestate....

In casa abbiamo una punto 2° serie a gpl, il cui posteriore si è oltremodo abbassato... e non certo per i 50 kg in utto della bombola...
Stessa cosa accadde sulla mia ritmo....
eggia - Mar 31 Gen 2012, 12:17
Oggetto:

torvat ha scritto:
Ciao a tutti, sfruttando la falsariga della scheda di Doblorosso, ecco le mie valutazioni al km 5600 del Doblone Turbolone:


Se lo conosceste sapreste quanto è puntiglioso, perciò la valutazione è assolutamente attendibile! Non ti resta che famelo provare. Peccato che non abbia l'autonomia della Multipla.
alby62 - Mar 31 Gen 2012, 18:50
Oggetto:

se si abbassa almeno è + aerodinamico eh eh
max1969a - Mer 1 Feb 2012, 20:33
Oggetto:

alby62 ha scritto:
se si abbassa almeno è + aerodinamico eh eh

............... non vedo perchè dovrebbe avere quel problema Perplesso
ak - Gio 2 Feb 2012, 03:01
Oggetto:

alby62 ha scritto:
se si abbassa almeno è + aerodinamico eh eh

...sì, ma solo quando è in retromarcia...
Ghigno
alby62 - Gio 2 Feb 2012, 19:21
Oggetto:

problema ' + è bassa meglio tiene la strada , basta che non balla .
torvat - Sab 18 Feb 2012, 12:50
Oggetto:

eggia ha scritto:
torvat ha scritto:
Ciao a tutti, sfruttando la falsariga della scheda di Doblorosso, ecco le mie valutazioni al km 5600 del Doblone Turbolone:


Se lo conosceste sapreste quanto è puntiglioso, perciò la valutazione è assolutamente attendibile! Non ti resta che famelo provare. Peccato che non abbia l'autonomia della Multipla.


Beh, ora che ho raggiunto gli 8500km devo/posso confermare le buone impressioni, e consumi che si stanno attestando su livelli appena un po' più bassi rispetto all'inizio (ovviamente), con 285-290 km con pieno da 16 KG. scarsi IN MEDIA.
io però guido da pensionato... Ghigno ma penso che si possa essere soddisfatti comprando un Doblone Gigione!
Eggia, appena disgela tutto te lo fo provare di sicuro!!!!
Salute a tutti!
alby62 - Mar 21 Feb 2012, 15:07
Oggetto:

oggimi ha telefonato call center fiat professional , e mi ha riferito che il combi a metano non c'è , il maxxi lo vedo conl binoccolo Triste
Jano - Mar 28 Feb 2012, 09:17
Oggetto:

Il combi a metano -non maxi- esiste, eccome ! sul sito fiat professional c'è tanto di modello con prezzo base... ora delle due l'una: ho hanno le traveggole al call center o il sito ufficiale fornisce notizie fuorvianti.
Quando feci il tour per concessionari lo configuravano senza problemi, d'accordo che le concessionarie non fanno affidamento Ghigno diabolico però...
Occhiolino
alby62 - Mar 28 Feb 2012, 19:35
Oggetto:

si lo so anch'io l'ho configurato , e in verità ,costa di più del normale a 7 posti , per cui bocciato in partenza , ma non mi ricordai di sottolinearglielo al call center .
ma il maxi combi è solo diesel , non vedo il problema per costruirlo , se non di markketting , visto che il cargo maxi NP esiste già ,

poi si lamentano della concorrenza tedesca, sfido certi brand glieli concedono sul piatto ìd' argento !!!!
Jano - Mar 28 Feb 2012, 20:11
Oggetto:

Per curiosità ho ridato un'occhiata al configuratore fiat...praticamente tutti i modelli-incluso il benzina da 95 cv- possono essere maxi combi... Pollice verso che delusione ! e poi perchè?
Fiat: SVEGLIA !!!

Già l'avevo detto al conce, ma chi è che compra il benzina?? un kamikaze?? ( certo si potrebbe anche trasformare però...)
alby62 - Mer 29 Feb 2012, 19:02
Oggetto:

visti 2 ieri , emhh quelli vicino alla svizzera .
Jano - Mer 29 Feb 2012, 20:49
Oggetto:

...gan i daneé Ghigno
alby62 - Ven 2 Mar 2012, 19:18
Oggetto:

da purtà dèn.. Figo! / Admin,

dite che nessuno a già pensato di arrotolare i 500 € dentro un ad una bombola e passare la dogana ?,
una auto a metano da meno dell'occhio , occhi aperti finanzieri !!!!.
Ospite - Ven 2 Mar 2012, 19:53
Oggetto:

Ciao a tutti.
Stasera (con rimpianto dopo 202.000 senza problemi) e mi hanno dato il turbo, ho fatto i primi km, al momento mi sembra grosso e con molta ripresa poi vedremo. Pero' c'e' una cosa che non mi torna (lunedi' tornero alla Car Fiat di Firenze), il my life non dovrebbe avere il navigatore di serie? Ora nella concitazone delle consegne (era tardi e c'era tanta gente) non ci ho fatto caso, ma poi in ditta....... ne sapete qualche cosa?
Cordialita' a tutti.
Francoz44.
Ospite - Lun 5 Mar 2012, 13:17
Oggetto:

Ariciao.
Mi rispondo da solo.
Ho contattato la consessionaria. mi hano detto che arrivera' fra un po' (si erano scordati di avvertrmi)
Cordialita' a tutti
Francoz44
Ospite - Gio 8 Mar 2012, 13:20
Oggetto:

Ciao.
sono arrivato ai primi 1000 km, al momento il consumova dai 21km kg (fi.Pi.Li con limite e tanti autovelox ai 90km) ai 15 in citta' ai 17 sul tratto appenninico Fi Bo con velocita' vicine a quelle dei limiti (100 da Barberino a Pian del Voglio) 130 negli altri tratti, domani vado a Venezia quindi vediamo in pianura come funziona (allevolte mi scordo di mettere la 6a) abitudine nel vecchio Doblone.
Cordialita' a tutti.
Francoz44
Ospite - Mar 13 Mar 2012, 18:23
Oggetto:

Ciao a tuti.
Sono a circa 2300 km, dunque consumo, varia da 24ìììì (90 strada statale rispettando i limiti) 19( sempre buono) (autostrada 110 130 a seconda del traffico) 15/16 in citta comunque sempre ottimo. Altra cosa oggi mi si e' accesa la spia con scritto avaria all'impianto frenante, dato che ero vicino alla conce (dovevo andare a prendere (finalmente) il Tom Tom) quindi ho fatto vedere il problema, ci hanno guardato in due senza risolvere niente, mi avrebbero dato appuntamento per risolvere lunedi' prossimo. Sorpresa sono uscito si e' spenta la spia????, dunque adesso vedo se non si riaccende proseguo cosi', poi vedremo. (e' successo gia?)
Fatemi sapere.
Cordialita'.
Francoz44
CleonII - Mar 13 Mar 2012, 18:26
Oggetto:

A me capitò sulla multipla, si accese la spia ABS. Evento isolato, la colpa probabilmente a dello sporco che aveva fatto rilevare un errore al sensore. Se non si ripresenta non darei peso all'evento. Certo che un'avaria all'impianto frenante non è una spia che fa piacere. Arrabbiato
Ospite - Mar 13 Mar 2012, 19:44
Oggetto:

Ciao.
Si ma mi ha spiegato l'addetto della conce(tra l'altro oltre alla spia funzionava tutto) che in parallelo si doveva anche accendere un'altra spia (gialla) quindi penso di non dare peso all'episodio (solo se si ripresenta vado a farglielo vedere)
Cordialita'.
Francoz44
Ospite - Mar 13 Mar 2012, 23:49
Oggetto:

se puoi fagli collegare la diagnosi. Se si è accesa la spia, è rimasta memorizzata anche la causa che ne ha comportanto l'accensione.
Ospite - Mer 14 Mar 2012, 09:10
Oggetto:

Ciao.
Ti ringrazio per il suggerimento.
Cordialita'.
Francoz44
jonniv - Mer 14 Mar 2012, 21:58
Oggetto:

Non è il caso che aggiorni la tua firma? Occhiolino
Ospite - Sab 17 Mar 2012, 20:13
Oggetto:

Ciao.
Sono appena tornato da Como (700 tra anda e rianda) ho fatto circa 17 al kg., mi sembra buono, ho notato che passati i 3000 km in appennino salgo meglio, ho anche notato che conviene stare a 3000 giri (coppia) in salita (5a), tira meglio e sopratutto riprende meglio nel traffico. Tutto sommato sono contento dell'acquisto (non so a voi, ma a me quando si passa sulle giunture dei ponti mi sembra che l'avantreno perda solo un capello di aderenza Vi risulta?) comunque e' sempre un furgone. Altra cosa sul tratto Bo-Mi bisogna sempre stare attenti alla velocita' (il Tom Tom te lo ricorda sempre con un rumore di martellate sull'incudine) perche' e' molto facile superare i 130 (con felicita' dei vari autovelox e tutor)
Cordialita'.
Francoz44
Ps. perche' dovrei cambiare la firma?
jonniv - Sab 17 Mar 2012, 22:03
Oggetto:

Ghigno diabolico
L'ho scritto prima che la modificassi e a dirla tutta l'avevo scritto anche 1 anno e mezzo fa Bonk! ............. e per firma non si intende il nickname!
Ospite - Dom 18 Mar 2012, 10:10
Oggetto:

Ciao.
Hai ragione.
Francoz44
Ospite - Ven 23 Mar 2012, 19:19
Oggetto:

Ipotesi: visto che la 6a marcia viene ben sfrutata dal motore del nostro Doblone e la ripresa è ottima, si potrebbe pensare secondo voi alla modifica del rapporto in questione con uno più lungo? Ne gioverebbero i consumi e si potrebbe viaggiare a 130 km/h intorno ai 2500g/m Risata ....che ne pensate? Potrebbe essere fattibile?
Non sò dove trovare i valori relativi ad ogni rapporto del cambio, qualcuno li conosce?
spina - Ven 23 Mar 2012, 19:37
Oggetto:

francamente 130 km/h a 2500 RPM mi sembra un pochetto un azzardo. A quella velocita' l'areodinamica sarebbe tale che 2500 RPM non consentono una potenza adeguata per vincere l'attrito. Oltre la coppia serve anche la potenza Idea
Maxrainato - Ven 23 Mar 2012, 19:40
Oggetto:

Ho accompagnato la suocera a un concessionario fiat di rovigo, uno grande come un centro commerciale tanto per non fare nomi.. Sbalordito dalla unica doblò metano in esposizione. Ma che caaaaa... 23000 euro? E le qubo mi hanno detto di averle bruciate tutte ...ma in che senso, fanno vomi o sono da prendere ad occhi chiusi? La mia multipla ha appena finito il rodaggio sui 225000 km, finchè dura dura ma devo cominciare a guardarmi intorno.
Ospite - Sab 24 Mar 2012, 08:31
Oggetto:

Ciao. i Qubo secondo me non hanno un rapporto peso potenza adeguato (e' lo stesso della Punto Classic del 2005).
Il Doblo'a 23.000?, A me me lo hanno fatturato 18.800 il My Life, mi hanno spiegato che c'e' in atto una promozione (Car Fiat Osmannoro Firenze Sig.Frascolla ed ho reso con un po' di rimpianto il Doblo' Np del 2008 con 202.000) forse sarebbe il caso di fare una telefonatina.....
La 6a secondo me e' adeguata solo in pianura (magari se uno sta in Valpadana), io sul tratto appenninico della Bo-Fi la metto in discesa, quando salgo conviene tenere la 5a a 3.000 giri altrimanti non c'e' prontezza nel riprendere (magari piu' in qua ora sono a 3500km).
Cordialita' a tutti
Francoz44
Ospite - Sab 24 Mar 2012, 09:33
Oggetto:

Mah, avrò un motore potenziato e non me ne sono accorto Spazientito... comunque io riesco a salire di giri in 6a senza problemi anche da 2500g/m (in pianura) quindi l'ipotesi di viaggiare a 2500g/m a 130km/h non mi sembra tanto campata in aria allungando il sesto rapporto. Certo sarebbe un rapporto di "riposo", da utilizzare in tratti pianeggianti ma avrebbe grandi vantaggi in termini di economicità!
Ospite - Sab 24 Mar 2012, 09:54
Oggetto:

Cioa.
Ti se risposto da solo,in pianura..., ma appena accenni un falsopiano?
Comunque se lo fai informaci, chissa'.......
Cordialita'.
francoz44
jonniv - Dom 25 Mar 2012, 15:01
Oggetto:

ento ha scritto:
............ quindi l'ipotesi di viaggiare a 2500g/m a 130km/h non mi sembra tanto campata in aria allungando il sesto rapporto. Certo sarebbe un rapporto di "riposo", da utilizzare in tratti pianeggianti ma avrebbe grandi vantaggi in termini di economicità!

Bisogna tener conto del costo della trasformazione: poche decine di € le potresti recuperare ma se dovessi spendere qualche centone ho i miei dubbi. Occhiolino
Ospite - Sab 7 Apr 2012, 10:43
Oggetto:

Ciao figlioli.
Oggi (6000km) mi si e' riaccesa la spia"avaria impianto frenante" l'ho fatto vedere ad un amico (meccanico ha il computer ma non ha l'aggiornamento sull'impianto frenante chissa' perchè') comunque ha controllato tutto, nessun problema ma la spia resta accesa.
Appena posso vado all'autorizzato Fiat (la prima volta non hanno scoperto niente e la spia si e' spenta da sola) questa volta non si vuole spengere, non e' un grosso problema pero' e' seccante e fa perdere tempo.
Buona Pasqua a tutti.
Francoz44
Ospite - Dom 15 Apr 2012, 14:26
Oggetto:

Ciao a tutti.
La spia mi si e' spenta da sola, nessun problema (7000 km) mi sembra che consumi un po' meno che da nuovo.
Cordialita' a tutti
Francoz44
mouette68 - Lun 16 Apr 2012, 12:47
Oggetto:

Fossi in te non lascerei passare così tanto tempo.Una avaria all'impianto frenante (anche solo presunta) non è certo una cosa da prendere alla leggera.Anche perchè se poi ti servono i freni per davvero e non funzionano che fai ? butti l'ancora?
Ospite - Mar 17 Apr 2012, 19:37
Oggetto:

Vorrei chiedervi un consiglio: dato che per la seconda volta al distributore mi capita che non mi riavvitino il tappo Arrabbiato Arrabbiato Arrabbiato (quello blu per intenderci) coprivalvola, e dato che tale tappo costa una ventina di euro, vorrei chiedervi un idea per poterlo ancorare in qualche modo nel vano all'interno delle sportellino....pensavo di fare un foro sul tappo e legarlo con una cordicella allo sportellino ma non vorrei che il foro vanifichi la sua funzione....
jonniv - Mar 17 Apr 2012, 22:54
Oggetto:

Puoi farlo, in fin dei conti è solo un antipolvere. Casomai fanne uno di piccolo, non passante, e utilizza una vite autofilettante che faccia presa sulla plastica azzurra.
Il problema è che va avvitato (a differenza della ad esempio della mia Zafira) ed ecco che lo spago potrebbe dar fastidio. Perplesso
Ospite - Mer 25 Apr 2012, 11:28
Oggetto:

Ciao.
Sono a 10.000 tutto a posto.
All'incirca a 9000 mi si e' riaccesa la spia "avaria impianto fremante" naturalmente di sabato, sono andato da un amico, mi ha messo la spia per la diagnosi e non e' riuscito a scoprire niente, poi il gioreno dopo si e' spenta da sola, ho notato che si accende quando piove (pero' ieri ho preso un bell'acquazzone e non si e' acceso nente) comunque ha controllato visivamente tutti i raccordi, i tubi, le pasticche, i dischi..e non c'e' assolutamente alcun problema, ora se si riaccende (speriamo in un giorno lavorativo) andro' nella assistenza autorizzata piu' vicina, i freni li ho adoperati di brutto anche ieri in autostrada e assicuro nessun problema, presumo che si tratti di qualche gocciolina d'acqua che fa scattare l'allarme vediamo.
Per la cronaca sono convinto che stia consumando meno dei primi km (ho dovuto fare l'autobrennero ad una velocita' da autotreni, ed mi e' venuto addirittura 22 km al kg (6a a 90)
Cordialita' a tutti
Ospite - Ven 4 Mag 2012, 08:05
Oggetto:

Buon giorno.
Sono a 12.000 tutto ok, penso di aver stabilito un buon record. ho rifornito dopo 339 km (pero' ho fatto un'andatura ridicola causa problematiche di soprpassi , autovelox vari, e tutta pianura) ha 288 mi ha avvertito di rifornire, sono arrivato a 339 ed andava ancora a metano penso che avrei potuto fare ancora qualche km. c'e' nessuno che mi sa dire dopo l'avvertimento di rifornire quanti km si possono ancora fare?
Cordialita' a tutti.
Francoz44
cpaolo67 - Ven 4 Mag 2012, 09:16
Oggetto:

jonniv ha scritto:
Il problema è che va avvitato (a differenza della ad esempio della mia Zafira) ed ecco che lo spago potrebbe dar fastidio. Perplesso


Per ovviare a ciò si potrebbe usare quelle catenelle per i tappi dei lavandini, sono fatte apposta per evitare "attorcigliamenti"!! Occhiolino
cpaolo67 - Ven 4 Mag 2012, 09:18
Oggetto:

francoz44 ha scritto:
...c'e' nessuno che mi sa dire dopo l'avvertimento di rifornire quanti km si possono ancora fare?
Cordialita' a tutti.
Francoz44


Il problema è che anche per questi "ultimi" kg di metano, la resa dipende dal piede, dal tipo di percorso ecc. ecc.
Io, mediamente, ci faccio 50 km... Occhiolino
mouette68 - Ven 4 Mag 2012, 16:39
Oggetto:

ento ha scritto:
Vorrei chiedervi un consiglio: dato che per la seconda volta al distributore mi capita che non mi riavvitino il tappo Arrabbiato Arrabbiato Arrabbiato (quello blu per intenderci) coprivalvola, e dato che tale tappo costa una ventina di euro, vorrei chiedervi un idea per poterlo ancorare in qualche modo nel vano all'interno delle sportellino....pensavo di fare un foro sul tappo e legarlo con una cordicella allo sportellino ma non vorrei che il foro vanifichi la sua funzione....

Io lo svito personalmente e lo "aggancio" sullo sportellino carburante (su multipla) e mi assicuro che lo riavvitino prima di pagare e andar via.Comunque mi è capitato anche a me una volta (in 4 anni).
Ospite - Gio 10 Mag 2012, 10:23
Oggetto:

mi è arrivata ieri, esteticamente è carina, molto spaziosa. Vorrei far togliere le barre al tetto, al momento non mi servono e farebbe meno effetto furgone.
Motore e potenza direi sufficiente per il tipo di mezzo, in ogni caso l'indole non invita a correre. Un pò di vuoto a bassi giri, ma venendo da un 2.2 TD la mia impressione non fa testo.
La mia è l'emotion con Blue and me, devo ancora capire come funziona, ho provato a fare il pairing con il telefono e funziona bene, il tom tom di serie è quello che è, bella rottura di scatole doverlo togliere ogni volta che si parcheggia, potevano sforzarsi un po di più ed integralo nel cruscotto.
Voto totale 7.
Stay tuned per altre impressioni e consumi.
cpaolo67 - Gio 10 Mag 2012, 11:04
Oggetto:

WSM ha scritto:
... Un pò di vuoto a bassi giri, ma venendo da un 2.2 TD la mia impressione non fa testo.

Confermo... per sentire la "spinta" deve salire...


WSM ha scritto:
...
... il tom tom di serie è quello che è, bella rottura di scatole doverlo togliere ogni volta che si parcheggia, potevano sforzarsi un po di più ed integralo nel cruscotto.


Ed avere magari il problema di andare in concessionaria per l'aggiornamento delle mappe??? E di dover fare i salti mortali per caricare i POI del metano??? Perplesso poi tieni conto che avendolo "portatile" è appunto portabile su altre auto, o camper ecc. ecc. Occhiolino
Ospite - Ven 11 Mag 2012, 12:59
Oggetto:

Buongiorno a tutti, ho acquistato sabato scorso il nuovo doblone a metano, l'arrivo e'previsto per meta ' giugno, quindi x adesso non posso dirvi nulla. L' ho solo provato prima di acquistarlo, e l'impressione e' stata buona. Ciao a tutti.
Jano - Ven 11 Mag 2012, 14:14
Oggetto:

Daltronde una sola turbina non fa miracoli, però si comporta bene e dal minimo appena si sale un po comicia subito a "caricare".
Piuttosto trovo più fastidisoso quel ritardo di risposta sul pedale e la prima marcia-ottima per l'uso professionale-ma un po corta; colle dovute cautele e nelle sitazioni possibili cerco di partire in seconda.

I neo doblonisti non si spaventino, con l'uso si slega bene e diventa piacevole guidare questo furgone scattoso. Pollice su
simcahorizon1967 - Ven 11 Mag 2012, 16:11
Oggetto:

anch'io l'ho ordinato, arriverà a fine maggio, non ho potuto provarlo, ho provato un t jet, giusto per vedere l'ingombro. questo si che è un acquisto a scatola chiusa, se non fosse per voi mi sentirei un pioniere.
Spazientito
Ospite - Dom 13 Mag 2012, 02:43
Oggetto:

l'ho ritirato il 18 aprile e ci ho fatto circa 3500 km. mi piace, non sembra neanche un furgone (ho il cargo passo lungo) ed è quasi divertente da guidare, molto meglio della zafira certamente

un amico mi ha fatto venire un dubbio: io a benza non ci ho fatto un metro, voi mi consigliate di farci qualche km ogni tanto? le sedi delle valvole possono risentire del solo uso a cng?
Ospite - Dom 13 Mag 2012, 10:17
Oggetto:

Ciao.
Guarda con il precedente ci ho fatto 202.000 e penso di essere andato a benza per 300km (in tutto) quindi il problema secondo me non esiste, con questo sono a 13.000 ed al momento (per non vedere quella luce gialla accesa) ho messo 10.euro a 5.500 poi ti faro' sapare quando ne metto altri 10, poi questi sono fatt in casa per cui penso che le valvole siano predisposte per andare soo a metano.
Cordialita' a tutti.
Francoz44
Ospite - Dom 13 Mag 2012, 16:39
Oggetto:

Il problema del consumare benzina stà solo nel fatto che invecchiando troppo potrebbe perdere qualche ottano e quindi non detonare bene, ma si parla di anni di non utilizzo...fai prima a consumarla per le dovute accensioni... Ghigno
Ospite - Dom 13 Mag 2012, 19:30
Oggetto:

più che la lucina mi urta il segnale acustico ma quello lo sento solo quando finisce il metano. comunqe già immaginavo una risposta simile e la benza la tengo solo per avviare il motore. il venditore mi ha detto di non lasciare mai il serbatoi obenza quasi a secco perchè la benzina lubrica, ma tanto mi serve per partire quindi no problem. diciamo che in 4143 km non ho ancora fatto un metro a benzina... e me ne vanto
Jano - Lun 14 Mag 2012, 18:45
Oggetto:

Effe, il segnale acustico ti invita a rifornirti, segnalandoti di essere in riserva (circa 45-50 km, a seconda)
Vedo che con la broda siamo tutti col braccino, ne? Ghigno
Mi rendo perfettamente conto che un po di benza male non fa. Io la aggiungo a colpi di 5 euro,ogni 4 mesi o quando cala di prezzo. Fin'ora non ho mai superato quota 1,700/litro. Giusto stamane ho aggiunto.
La mia percorrenza è comunque non elevata, circa 15000-17000 km annui.
Ospite - Lun 14 Mag 2012, 19:29
Oggetto:

Ciao a tutti.
Brutta notizia mi si e' accesa la luce riserva benza, domani ne mettero' 5 euro, l'ho messa a 55oo km ora sono a 13.5oo, penso che non vada poi male.
Cordialita' a tutti.
Francoz44
Ospite - Lun 14 Mag 2012, 19:36
Oggetto:

appunto, il segnale acustico si fa sentire ogni tanto sia che siamo in riserva di cng sia di benza. l'unica volta che ho rifornito di verde è quando l'ho ritirato, il 18 di aprile, manco un mese fa

io ho fatto finora 4500 km, tutti a metano

poi magari ogni tanto farò, forse, qualche tratto in discesa mettendo a benza se mi viene lo scrupolo ma non ne sarei tanto sicuro

io non ho solo il braccino corto, io il doblò lo uso per lavoro e ci faccio 50mila km all'anno, per lo meno.
max1969a - Lun 14 Mag 2012, 19:58
Oggetto:

dubito che con 5 € si spenga la spia......
Ospite - Mar 22 Mag 2012, 18:36
Oggetto:

Ciao.
Si e' spenta si e' spenta.
Dunque vediamo avevo messo 5 euro a 5.500 ed ora a 13.500 ne ho messi altri 5
Vediamo dove si arriva.
Cordialita' a tutti.
Francoz44
Jano - Mar 22 Mag 2012, 20:10
Oggetto:

Essì, anche con solo 5 euro -di rabbocco- ti pare di aver mezzo serbatoio Ghigno Daltronde tiene 22 litri. Occhiolino
Francoz, complimeti per la rapidità con cui macini !
max1969a - Mar 22 Mag 2012, 20:18
Oggetto:

Beato te daltronde il mio ne tiene 55l quindi..... il bello di essere monovalente. Io i primi 3 mesi dell' anno se ne sono andati 40 € di verde i primi km è un' idrovora di benza Arrabbiato
Ospite - Mer 23 Mag 2012, 07:29
Oggetto:

dopo circa 2000 km la mia personalissima pagella:

motore e consumi
motore ***+ (un pò vuoto a bassi regimi, gira alto in autostrada e si fa sentire, servirebbero 20 cv in +)
accelerazione e "prestazioni" ***+ (soddisfacenti per il tipo di mezzo)
consumi *****+ (l'auto più parca che abbia mai avuto)
silenziosità motore *** in urbano/extraubano tutto ok, non è una passista da autostrada

comfort e allestimento
abitabilità ** (la terza fila di sedili è a dir poco ridicola, 800 Euro buttati. Inoltre trovo assurdo che su auto di questo tipo non si possa togliere la 2° fila di sedili)
comodità sedili **+
impressione abitacolo /plastiche/scricchiolii *** (qualche rumorino non manca)
impianto audio **** (mi sembra + che buono)
media MP3 ****
autoradio ****
bagagliaio ****
chiusura portellone ** (i miei 1,80 cm e la stazza non mi mettono in difficoltà, però per chiuderlo bisogna essere allenati)
apertura portellone ****
visuale ***+

marcia
tenuta *** (nei limiti del filosofia del mezzo, rollio accentuato)
freni ****
frizione ***** (estrememente morbida)
cambio ***** (corto e preciso, perfetto)
sterzo * (felling completamente assente, sembra di essere alla guida del muletto, per contro è molto morbido, anche troppo)

- posizione chiave USB tra i due sedili mi sembra molto infelice, durera poco con due bimbi in macchina.
- portaoggetti sul cruscotto di plastica rigida poco pratici, ad ogni curva debordano del contenuto (penna, occhiali ecc.)
- in 10 gg percorsi 2000 km, metà autostrada, metà prevalentemente extra urbano, guida briosa. Consumi siamo sui 18÷19 km/Kg.
Confermo un problema di carica, ad oggi non sono mai arrivato oltre i 15 Kg, credo di avere un problema di bombola che non carica che spero di risolvere. La competenza dei meccanici Fiat è abbastanza imbarazzante, quando ho esposto questo problema, il capo-officina mi ha detto che forse una bombola è piena di azoto ancora dal collaudo e che andava svuotata.
Ospite - Mer 23 Mag 2012, 07:46
Oggetto:

le bombole si collaudano con l'acqua e non con l'azoto.... Pollice verso

che cazzata collosale.... Arrabbiato
Ospite - Mer 23 Mag 2012, 08:23
Oggetto:

Ciao.
Concordo con il vuoto ai bassi regimi (da noia alle rotonde)
Perche' non e' un passista in autostrda, io mantengo i miei 130 a lungo (in appennino vado a 100 in 5a)
Cambio a me non piace molto (specialmente 5a e 6a) tante volte faccio 6a 3a.
Visuale ha un angolo cieco che mi disturba alquanto (quando stai per soprpassare e non vedi alla tua sinistra)
Per il resto sono d'accordo.
Cordialita'.
francoz44
cpaolo67 - Mer 23 Mag 2012, 08:24
Oggetto:

WSM ha scritto:

...posizione chiave USB tra i due sedili mi sembra molto infelice, durera poco con due bimbi in macchina.

Spazientito i bimbi in macchina dovrebbero stare seduti ed "allacciati" a seggiolini o ammennicoli vari... Occhiolino

WSM ha scritto:

- portaoggetti sul cruscotto di plastica rigida poco pratici, ad ogni curva debordano del contenuto (penna, occhiali ecc.)

Io ho risolto comprando quei tappetini antiscivolo di gomma morbida e ne ho ritagliati vari pezzi che ho appoggiato nei vari vani del cruscotto!
WSM ha scritto:

Confermo un problema di carica, ad oggi non sono mai arrivato oltre i 15 Kg, credo di avere un problema di bombola che non carica che spero di risolvere.

Manca solo un Kg alla carica normale, non può essere una bombola che non carica...
giogio - Mer 23 Mag 2012, 09:10
Oggetto:

WSM ha scritto:
- posizione chiave USB tra i due sedili mi sembra molto infelice, durera poco con due bimbi in macchina.

La posizione della USB è infelice, ma purtroppo, abbastanza diffusa: prova ad ovviare con un cavo di prolunga dal cinese..
Ospite - Mer 23 Mag 2012, 09:16
Oggetto:

- quando si ha a che fare con due delinquenti di 4 e 8 anni, per cui la macchina del papà è 50% parco giochi - 50% simulatore di guida, capirai che temo per la mia presa USB. Naturalmente in marcia viaggiano "incatenati"

- per i tappettini da ritagliare ci avevo pensato anch'io. Certo che su una macchina da 22.000 Euro mettermi a ritagliare pezze da esporre sul cruscotto non è il massimo

- 15 Kg li ho caricati una volta sola presso un distribuote che raffredda il metano prima di iniettarlo nelle bombole (così mi ha detto il gestore), è quello di Spinea (VE). Normalmente carico tra i 12 e i 14 kg max. Per me manca circa 1/4 di capacità. Spero di sbagliarmi nella diagnosi bombola bloccata, se penso di darla in mano ai meccanici Fiat comincio a preoccuparmi.
Qualche giorno fa ad un distributore con annessa officina il meccanico mi ha detto che forse è una elettrovalvola che non apre bene. Boh!
Ospite - Mer 23 Mag 2012, 09:27
Oggetto:

dipende dalla densità del metano erogato (algerino contro russo o della padania) , dalla pressione e dal raffreddamento.
Ad esempio la mia panda (come tutte le altre della zona) nella mia provincia raramente arrivano 10.5 kg di carica contrariamente ai dati fiat che parlano di 12 kg.
Considera che qui dalle mie la panda è la macchina universale dei metanisti e il dato che metto è di rilevanza statristica significativa. In più lo confronto proporzionalmente con la carica che fa la mia punto (che ha 95 litri di bombole contro i 72 della panda) e anche sulla punto non supero mai i 13 kg....

Però, quando ci sono andato in piemonte, i due distributori a 100 km di distanza uno dall'altro, in entrambi ho caricato sulla panda anche poco più di 12 kg. Se mi fossi subito preoccupato circa la funzionalità di una bombola/elettrovalvola, non sarei venuto a capo di nulla...
Ospite - Gio 24 Mag 2012, 10:10
Oggetto:

quasi 6000 kilometri in poco più di 2 mesi.
media 19-20 kg/km picchi di 16-17km/kg e di 22...
carica dai 13,8 (da vuoto) fino a 16,qualche cosa(da vuoto)
da 255 a 336 chilometri con un pieno
spazioso comodoso e silenzioso (in autostrada invece è molto rumoroso)
il cambio non mi piace molto, non è preciso . non so se è un difetto o è normale, è dura la seconda (non gratta ma quasi) e la terza.
al contrario di quanto pensavo l'autoradio va molto bene e il navigatore , (a parte l'aggiornamento iniziale)fa il suo dovere
sedili (specialmente guida e lato passseggero) sono piuttosto scomodi (potevano inserire delle regolazioni lombari !)i sedili dietro non li ho usati ma mi riferiscono che sono comodi (strano che non si possa regolare l'inclinazione)
il cruscotto, i mille vani sono veramente comodi (la fiat nella progettazione degli interni riesce a dare sempre il meglio)
le rifiniture sono tipiche delle fiat (se si ribaltano i sedili dietro sembre che le tele siano tenute insieme da dello sputo, un passeggero mi ha dato un colpo piuttosto leggero sulla plastica del cambio e si è staccata...speriamo che a 2 anni non si autodemolisca ...)
la carica è un pò piccola preferivo avere sotto il sedere una metaniera da 500km di autonomia 300 km sono un po pochi specialmente per zono con pochi distributori (FVG)
in generale sono contento (ci posso caricare veramente di tutto) anche se il costo è piuttosto alto (secondo me almeno 4000sopravalutato)
Ospite - Ven 25 Mag 2012, 14:59
Oggetto:

ho svuotato le bombole una sola volta e ci ho fatto qualche km a benza, mamma mia quanta ne beve!!!
il pieno poi è stato di 19,19 € che a 0,96 al kg fa quasi 20 kg

ok, ho la bombola aggiuntiva
Ospite - Sab 26 Mag 2012, 13:56
Oggetto:

@trollsms
strano che ti lamenti del cambio, per quei pochi di km che ho fatto io (2000), trovo che il cambio è la cosa più eccellente del mezzo, innesti corti, abbastanza rapido nell'inserimento e preciso. Poi 6 marce nel traffico urbano/extraurbano tendono a stancare, io mi aiuto tirando 1 e 2° fino a 5000 g/m (50-60-70 Km/h) e poi dentro subito la 6° e via di cruise control. Sono fatto così.
mouette68 - Dom 27 Mag 2012, 07:58
Oggetto:

trollsms ha scritto:
quasi 6000 kilometri in poco più di 2 mesi.
media 19-20 kg/km picchi di 16-17km/kg e di 22...
carica dai 13,8 (da vuoto) fino a 16,qualche cosa(da vuoto)
da 255 a 336 chilometri con un pieno
spazioso comodoso e silenzioso (in autostrada invece è molto rumoroso)
il cambio non mi piace molto, non è preciso . non so se è un difetto o è normale, è dura la seconda (non gratta ma quasi) e la terza.
al contrario di quanto pensavo l'autoradio va molto bene e il navigatore , (a parte l'aggiornamento iniziale)fa il suo dovere
sedili (specialmente guida e lato passseggero) sono piuttosto scomodi (potevano inserire delle regolazioni lombari !)i sedili dietro non li ho usati ma mi riferiscono che sono comodi (strano che non si possa regolare l'inclinazione)
il cruscotto, i mille vani sono veramente comodi (la fiat nella progettazione degli interni riesce a dare sempre il meglio)
le rifiniture sono tipiche delle fiat (se si ribaltano i sedili dietro sembre che le tele siano tenute insieme da dello sputo, un passeggero mi ha dato un colpo piuttosto leggero sulla plastica del cambio e si è staccata...speriamo che a 2 anni non si autodemolisca ...)
la carica è un pò piccola preferivo avere sotto il sedere una metaniera da 500km di autonomia 300 km sono un po pochi specialmente per zono con pochi distributori (FVG)
in generale sono contento (ci posso caricare veramente di tutto) anche se il costo è piuttosto alto (secondo me almeno 4000sopravalutato)

PErche lo nhai preso allora?
Non credo che il caddy a metano costrasse tanto di più
Ospite - Dom 27 Mag 2012, 11:58
Oggetto:

effe77 ha scritto:
ho svuotato le bombole una sola volta e ci ho fatto qualche km a benza, mamma mia quanta ne beve!!!
il pieno poi è stato di 19,19 € che a 0,96 al kg fa quasi 20 kg

ok, ho la bombola aggiuntiva


effe77, tutte le volte che scrivi di cariche fantasmagoriche ci fai prendere un colpo...poi leggi.... "ho la bombola aggiuntiva"....così non vale! Nein!
comunque il mio record di 19.08kg sul Doblone non è stato superato ancora! Ghigno
Ospite - Dom 27 Mag 2012, 21:18
Oggetto:

ento ha scritto:

comunque il mio record di 19.08kg sul Doblone non è stato superato ancora! Ghigno


Per battere il record e' valido solo il gas caricato nelle bombole o si può sommare anche quello eventualmente presente nell'intestino del guidatore??
PS: i moderatori di questo forum sono autorizzatissimi ad eliminare il messaggio se troppo OT !
Ospite - Dom 27 Mag 2012, 21:24
Oggetto:

Scusate, cambio un attimo argomento, qualcuno sa il perche' ci sono una valanga di doblo diesel usati in vendita?? Sul sito subito.it, ad esempio, se ne trovano a decine. E sono tutti annunci abbastanza recenti. E' vero che all'inizio le vendite sono state tante, ma tutti questi usati sono frutto del caro gasolio o le motorizzazioni diesel hanno dei problemi??
Ospite - Lun 28 Mag 2012, 08:03
Oggetto:

Paolo77 ha scritto:
ento ha scritto:

comunque il mio record di 19.08kg sul Doblone non è stato superato ancora! Ghigno


Per battere il record e' valido solo il gas caricato nelle bombole o si può sommare anche quello eventualmente presente nell'intestino del guidatore??
!


Se riesci a caricarlo nelle bombole và bene anche quello..dipende da che attacco hai... Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle

Secondo me i Dobloni diesel che vedi in vendita sono di tutti quelli che si sono pentiti di non averlo acquistato a metano...comunque con i prezzi che corrono un sacco di gente è passata alla bici, magari elettrica, ecologica, comoda e assolutamente economica!
cpaolo67 - Lun 28 Mag 2012, 09:02
Oggetto:

Paolo77 ha scritto:

...qualcuno sa il perche' ci sono una valanga di doblo diesel usati in vendita??


Un pò perchè molti hanno scoperto l'acqua calda, e cioè che a metano si risparmia Risata a crepapelle e molti credo (sperando di sbagliarmi) sono in vendita per colpa della crisi Triste ... son molte le società e gli artigiani che devono chiudere e vendere i loro "attrezzi" Pollice verso
cccallig - Dom 10 Giu 2012, 21:39
Oggetto:

Emh........settimana scorsa ho voluto provare Sorriso il panzer e in un tratto di raccordo COMPLETAMENTE LIBERO da autovetture ho schiacciato a tavoletta per vedere se tutto era ok e con mio sommo stupore in uno spazio relativamente breve mi sono trovato il kontakilometri che mi segnava 190 Sorpreso .....ho mollato immediatamente anche perchè i km percorsi sono appena 1700 oltre che per prudenza.....sò che spesso capita che da un motore turbo all'altro ci possono essere differenze di cv significativi ma di certo non mi spettavo un allungo così perentorio del Doblòl.....considerando la stazza. La Fiat dichiara 120 cv a metano,ma ho l'impressione che ce ne siano almeno una ventina in più Sorpreso

ciao
Ospite - Mar 12 Giu 2012, 21:47
Oggetto:

Doblo dynamic metano

motore a ormai 22.000km,dopo tagliando fa anche i 22 al litro.
che dire una bella macchina per la famiglia.
spaziosissima,comoda da caricare(entro con il seggiolino del bimbo in piedi a montarlo e diversamente dall punto quando carico il bimbo non ci sbatte la testa Sorriso).

contro:

tenuta di strada: in curva patisce parecchio

Confort di marcia :In versione dynamic il sedile è fisso non si regola in altezza(E chi avrebbe pensato che era un optional?ci è rimasto male anche il concessionario ma mi ha detto che non c'è nulla da fare )

radio:800 euri di radio fra blu&me e devo dire che potevano mettere delle casse decenti.

difetti riscontrati ad ora:
blue&me non va piu il bluetoot devo portarlo in officina
accensione:partiva sempre al 2° colpo,adesso ho vuotato la benza e rimesso 10 euri sembra ok.

se avete domande chiedete .
lo ricomprerei ma con cruise control,sedile regolabile e appoggiabraccio
ciao
cpaolo67 - Mer 13 Giu 2012, 07:56
Oggetto:

martasport ha scritto:
Doblo dynamic metano

Quindi con volante e pomello cambio in pelle...

martasport ha scritto:
lo ricomprerei ma con ... e appoggiabraccio
ciao


Lo vendono come accessorio a circa 140 euro proprio con rivestimento in pelle (e quindi si sposa bene con gli interni sopra descritti); facilissimo da montare: si usano le viti già presenti sul tunnel. Unico piccolo neo è che copre il portabicchieri posteriore!
Ospite - Mer 13 Giu 2012, 19:43
Oggetto:

Potresti postare il link dove è presente il bracciolo centrale come accessorio? Sbalordito
sonceboz - Mer 13 Giu 2012, 20:21
Oggetto:

Spero che non ci sia in giro niente di simile...
Sono da poco possessore di un Qubo NP e devo dire ne sono soddisfatto compresa mia moglie.
Stavamo valutando l'acquisto di un Doblò NP Turbo (devo convincere soprattutto mia moglie che dice quasi 2 furgoni in casa Perplesso )
La domanda diretta è rivolta ai possessori:
Siete soddisfatti?
Lo ricomprereste?
Pro e contro del mezzo
Premesso che sarei interessato all'acquisto del tipo non professionale (qualcuno qui nel forum l'ha battezato simpaticamente veranda con le ruote), modello Emotion con acessori Blue & me (provato sul Qubo una vera sciccheria) sensori di parcheggio e cruise control.
Scusa la pedanteria...
A voi la parola
Grazie Pollice su
cccallig - Mer 13 Giu 2012, 21:57
Oggetto:

se avete domande chiedete .
lo ricomprerei ma con cruise control,sedile regolabile e appoggiabraccio
ciao

Il modello Emotion ha tutto quello che ti serve, compresa la regolazione lombale.....solo il cruise control è optional.


ciao
cpaolo67 - Gio 14 Giu 2012, 08:12
Oggetto:

ento ha scritto:
Potresti postare il link dove è presente il bracciolo centrale come accessorio? Sbalordito


Lo trovi sulla baya mettendo "bracciolo doblò, oppure anche in google cercando "bracciolo doblò 2010" trovi autoaccessori che vendono anche per corrispondenza e personalmente l'ho anche trovato presso un autoaccessori qui di Brescia, sempre circa allo stesso prezzo: tra i 140 ed i 150 euri!

P.S.: il link dell'autoaccessori qui di Brescia è questo:
http://www.hobbyautobrescia.it/ecomm/accessori-interno-braccioli-c-256_264.html
Ospite - Gio 14 Giu 2012, 12:23
Oggetto:

Pensavo fosse un accessorio Fiat....ma non và a coprire la presa USB sul ponte? Io ho la versione Emotion già provvista del bracciolo sul sedile guidatore ma preferisco averne uno sul tunnel centrale...chissà se và ad interferire con quello già presente....comunque grazie!
Ospite - Mer 20 Giu 2012, 12:27
Oggetto:

francoz44 ha scritto:
Ciao figlioli.
Oggi (6000km) mi si e' riaccesa la spia"avaria impianto frenante" l'ho fatto vedere ad un amico (meccanico ha il computer ma non ha l'aggiornamento sull'impianto frenante chissa' perchè') comunque ha controllato tutto, nessun problema ma la spia resta accesa.
Appena posso vado all'autorizzato Fiat (la prima volta non hanno scoperto niente e la spia si e' spenta da sola) questa volta non si vuole spengere, non e' un grosso problema pero' e' seccante e fa perdere tempo.
Buona Pasqua a tutti.
Francoz44

Ciao a tutti ragazzi, sono uno dei pochi possessori del Combò...come era successo a francoz44 anche a me si è accesa la spia "avaria impianto frenante", però successivamente anche quella della disattivazione dell'ABS, ESP e per non farci mancare nulla anche dell'Hill Holder.La prima volta che l'ho portata in conce collegata la macchina al computer dava il problema a tutti e 4 i sensori ABS delle ruote.quindi si provvede a cambiare la centralina dell'ABS...risultato:dopo pochi giorni siamo punto da capo, questa volta si decide di cambiare la centralina motore perchè dicono non riesce a riconoscere la nuova centralina dell'ABS e quindi si ripresenta il problema. Adesso mi hanno dato un Combò a gasolio come vettura sostitutiva in attesa della nuova centralina che deve arrivare dalla Germania, anche perchè mi hanno detto in officina che dal momento che si accendono le spie di disattivazione in automatico viene tutto disattivato e quindi per sicurezza si sono tenuti la mia macchina.Qualcuno di voi ha avuto un problema simile al mio?Se si come l'hanno risolto? Aiuto!
Grazie a tutti...
Ospite - Gio 21 Giu 2012, 07:48
Oggetto:

Buon giorno a tutti
Ho dei seri dubbi sul corretto funzionamento dello strumento che misura la temperatura dell'acqua sul mio Doblò, do poco si posiziona a metà indicatore e di lì non si schioda più, che tu faccia coda o salita o che tu metta in funzione il clima poco cambia, per ora non sono riuscito a farlo muovere di li, che ne pensate ??
Il mio doblò come avevo detto in precedenza su altre discussioni anche dopo 12000 km ha ancora un cambio che si punta facilmente ed è lento, come vanno i vostri cambi ??
Ho notato nel motore "sopratutto a freddo ma non solo" una inerzia di giri motore abbastanza fastidiosa forse dovuta alla gestione elettronica, non è che a causa di questa inerzia il cambio a volte ha difficoltà a sincronizzare e per questo diventa lento e tende ad impuntarsi ???
Fatemi sapere che ne pensate, per il resto "GRANDE DOBLO' lo ricomprerei.
palerider - Gio 21 Giu 2012, 08:14
Oggetto:

Mah, ti ho spostato qui perchè mi pare i fenomeni che evidenzi rientrino nel normale uso.....
Non tengo doblone, però è abbastanza normale, a buon senso, che la temperatura acqua (è quella in uscita dal monoblocco, mi pare Perplesso ) non sia influenzata da fattori esterni, la temperatura di combustione sempre quella è. Anche sulla mia, tutt' altro tipo di macchina, la lancettina sale fino ad un certo punto e poi sta lì, anche se mi inchiodo nella coda micidiale Arrabbiato . La ventola è lì proprio per non far muovere la lancettina, no? Pure nella mia precedente Tempra l' unica volta che vidi la lancettina muoversi in modo inconsulto Sbalordito fu quando un maledetto rocchetto perso da qualche camion mi sfondò il radiatore in autostrada Bonk! , ma quello direi rientri nella patologia......
Per le altre questioni se non ci sono già nelle trenta pagine prima delle risposte, direi che ti possano solo aiutare i forumisti doblomuniti.... Sorriso
cpaolo67 - Gio 21 Giu 2012, 08:23
Oggetto:

miglio ha scritto:

Ho dei seri dubbi sul corretto funzionamento dello strumento che misura la temperatura dell'acqua sul mio Doblò, do poco si posiziona a metà indicatore e di lì non si schioda più...

Quoto quanto detto sopra dal "boss" Palerider

miglio ha scritto:

dopo 12000 km ha ancora un cambio che si punta facilmente ed è lento, come vanno i vostri cambi ??

Il mio si impuntava (ma solo in scalata) all'inizio, già dopo un paio di migliaia di km è sparito il problema...


miglio ha scritto:


Ho notato nel motore "sopratutto a freddo ma non solo" una inerzia di giri motore abbastanza fastidiosa

L'inerzia a freddo la confermo, ma solo a freddo!

miglio ha scritto:


per il resto "GRANDE DOBLO' lo ricomprerei.

Pollice su Idem Occhiolino
Jano - Gio 21 Giu 2012, 10:07
Oggetto:

Confermo anchio, il cambio non è un granchè, persino rumoroso nelle cambiate direi...Forse l'unica vera pecca del doblone.
Ospite - Gio 21 Giu 2012, 10:08
Oggetto:

Ciao PaleRider
Hai fatto bene a spostarmi, anch'io avevo qualche dubbio se aprire una nuova discussione o meno, comunque se è così in FIAT hanno fatto miracoli nella stabilità della temperatura del motore, un ago così stabile sembra quasi morto Spazientito . Anch'io avevo tempo fa una Tempra TD e ti assicuro che se andavi in salita o ti mettevi in coda prima che partisse la ventola qualche scostamento lo vedevi ma qui sembra di vedere un voltmetro che misura una tensione stabile e basta, se fosse come dici tu sarebbe bastato mettere una lampadina come si faceva una volta, a che serve una lancetta ferma li che non ti da il senso delle variazioni di temperatura sul motore?? Figuraccia


mandi
palerider - Gio 21 Giu 2012, 10:47
Oggetto:

Ma che domande! Se ci metti, come sarebbe sufficiente, solo una spia ti pregiudichi tutta l' estetica del cruscotto!
Poi che ci metti al posto dello strumentino, lo smile? Risata Ghigno Ghigno Ghigno
Ospite - Gio 21 Giu 2012, 12:33
Oggetto:

la lancetta c'è, funziona, ma il suo funzionamento è "filtrato dall'elettronica".

In pratica fino a 80° legge lineramente, poi, per temperature fra 85 e 110 (se in salita) o 115 se in discesa si posiziona a centro strumento, oltre questi valori si posiziona quasi al limite della zona rossa, a 120 o giù di li va a fine corsa e accende la spia....

Tanto oggi gli strumenti non li guarda nessuno... meglio non far vedere nulla del funzionamento reale... e tranquilli, non è solo la fia a fare così.. è una logica diffusa, che marelli o bosh applicano ai quadri strumentio di tante vetture... se vi collegate alla presa EOBD e mettete un collegamento blutooth con l'i-phone, (io non ce l'ho ma l'ho visto funzionare) potreste leggervi, fra le tante cose, anche il mezzo di grado di innalzamwnto di temperatura in coda al semaforo....
Ospite - Gio 21 Giu 2012, 12:42
Oggetto:

Salute Vincenzo
Grazie per la risposta che a mio parere è esaustiva, ciò non toglie che avrebbero potuto impegnarsi di piu tanto oggi con il software si possono fare delle cose incredibili. Resto comunque perplesso per l'inerzia di giri che il motore ha, per il momento non riesco a dare sensi logici.


Mandi
cccallig - Gio 21 Giu 2012, 22:35
Oggetto:

Mah.........a me sembra che il cambio del Doblo sia preciso e rapido....oserei dire quasi sportivo....per quanto riguarda la lancetta temperatura è nella norma...tutte le auto sono così....a motore freddo vado piano e con la marcia più alta possibile, ed effettivamente in quel frangente non è brillante Sorriso

ciao
CleonII - Ven 22 Giu 2012, 08:16
Oggetto:

Concordo con Vincenzo. Le lancette (ma in generale tutto il quadro strumenti) sono oramai guidati dalla sola elettronica, non ci sono più i fasci di cavi del cruscotto della 126 Pernacchia
In particolare, quanto riguarda la temperatura si era già scritto. Il costruttore mette che la lancetta si porti a metà per non avere rotture da gente che va in officina dicendo "si sposta in alto quando sono in coda, mentre d'inverno in discesa la temperatura si abbassa! Oddio, c'è un problema?!?!"
Quindi il comportamento è normale, non dargli peso Occhiolino

PS
Guidando una Lada Niva il cruscotto invece è ancora alla tecnologia della 126. Infatti in salita la lancetta superava i 90, poi si avvertiva l'accensione della ventola e la temperatura si abbassava. Il sistema, rustico, era anche molto preciso Occhiolino
Ospite - Ven 22 Giu 2012, 15:29
Oggetto:

Ok con l'elettronica, con l'elettronica si possono fare delle belle cose ma si possono fare anche delle str....... Ebbene quella è una str... non ci si può nascondere dietro "ma son tutte così", quel coso con la lancetta si chiama TERMOMETRO ed il termometro misura la temperatura, ora se lo fa bene! Se non lo fa non serve a nulla e non lo si può chiamare come dichiarato nel libretto d'istruzioni. E' chiaro che il costruttore non vuole noie ma anche il proprietario del veicolo non vuole grippare il motore (quando la spia si accende è troppo tardi). Concludendo voglio dire che con l'elettronica dei giorni d'oggi anche un ragazzino è in grado di programmare un piccolo chip che rileva la temperatura dal motore e fa deviare in modo lineare la lancetta dello strumento per poi dare la temperatura in modo abbastanza preciso.
Voglio sperare che questa sia una negligenza dei costruttori perchè se la cosa è voluta per non aver noie allora è ben più grave.


Mandi
cpaolo67 - Ven 22 Giu 2012, 15:39
Oggetto:

miglio ha scritto:

...il proprietario del veicolo non vuole grippare il motore (quando la spia si accende è troppo tardi)...

Beh però guarda che prima di accendersi la spia la lancetta la vedi salire... Non sale fino a che la temperatura dell'acqua non è in "regime" di rischio, ma poi, in quel caso sale!
Jano - Ven 22 Giu 2012, 20:17
Oggetto:

Di sicuro il cambio è rumoroso sia a salire che in scalata e questo lo trovo un difetto sgradevole, clik-clak...non è mica una Balilla 3 marce! e che diamine! Risata a crepapelle
La velocità di cambiata non è granchè... d'accordo che i pareri sono opinabili però... cccallig cosa guidavi prima, un 643 N? Ghigno
Su 4-5-6a la situazione migliora e il comportamento lo trovo all'altezza anche come velocità di cambiata... Sorriso
Come d'abitudine mi adatto, però se devo dare un giudizio per me il difetto è il cambio. Che poi Fiat realizza cambi decisamente migliori ( sempre ammesso che il doblò monti un cambio Fiat...) La musa 1,4 di famiglia ha un cambio docile, leggero, preciso e abbastanza veloce; tutta un'altra storia! Pollice su Di contro ha una postura di guida pessima-decisamente meglio quella del doblò-
I termometri di oggi sono più rassicuranti...quando li vedi in zona rossa significa che sei veramente nei pasticci Ghigno diabolico
Mi viene in mente un aneddoto...le prime De Tomaso Pantera furono realizzate in fretta e furia per il mercato americano... e tendevano a scaldare...per riscolvere il più velocemente intervennero sullo strumento truccando la lancetta, problema risolto. Pernacchia Risata a crepapelle
simcahorizon1967 - Mar 24 Lug 2012, 22:18
Oggetto:

scusate, ma avete anche voi i fili nel mtore, a sx un po cablati male, tipo attaccati a cavolo di cane!
fatemi sapere, non è possibile una macchina da 20000 euri!
cccallig - Gio 26 Lug 2012, 19:16
Oggetto: x Jano......

La velocità di cambiata non è granchè... d'accordo che i pareri sono opinabili però... cccallig cosa guidavi prima, un 643 N?

_____________________________________________________________
Emh.......non so di che anno è il tuo Doblò N.P. Turbo ma ti assicuro che il modello del maggio 2012 ha un cambio, come detto in precedenza, ottimo, con innesti rapidi e precisi.....non è escluso (se il tuo mezzo non è recentissimo) che Fiat in una fase successiva della produzione abbia migliorato la sincronizzazione.....
Una curiosità....mi è capitato di incrociare alcuni Doblò modello attuale ed ho notato che non avevano acceso le luci diurne automatiche ma le luci di posizione, con un notevole dispendio di energia....come mai? non tutti i nuovi Doblò sono dotati di queste utilissime luci diurne? Perplesso

ciao
Jano - Gio 26 Lug 2012, 19:57
Oggetto:

Mannaggia la pupazza, vuoi dire che da Nov. 2010 hanno già aggiornato il cambio?? A parte l'ironia forse dovrei scassare un po il meccanico Fiat...
Certo che il bello sarebbe fare una comparazione, capiti mai da questi parti? Occhiolino
Riguardo le luci diurne, si possono disattivare...
cccallig - Gio 26 Lug 2012, 20:56
Oggetto:

Jano ha scritto:
Mannaggia la pupazza, vuoi dire che da Nov. 2010 hanno già aggiornato il cambio?? A parte l'ironia forse dovrei scassare un po il meccanico Fiat...
Certo che il bello sarebbe fare una comparazione, capiti mai da questi parti? Occhiolino
Riguardo le luci diurne, si possono disattivare...



Molto di rado bazzico dalle tue parti...... attualmente.....molti anni fa ero quasi di casa Triste
Si è vero, mi sono riletto il "libretto" uso e manutenzione e ho scoperto che si possono disattivare Ghigno
Tornanando all'argomento cambio, tu hai il Doblò furgone o autovettura? Perchè se hai il furgone può darsi che i rapporti del cambio siano diversi o la differenza di passo forse influenza......se il Doblò è autovettura io lo segnalerei al meccanico Fiat.....

ciao
max1969a - Gio 26 Lug 2012, 22:21
Oggetto:

A parità di motore, eguale cambio Pollice su
Jano - Ven 27 Lug 2012, 15:52
Oggetto:

Ho il "furgone" passo corto (legg. + corto del vettura) e certamente il cambio è perfettamente identico.
Al prossimo tagliando si vedrà... nel complesso però, non posso che essere soddisfatto del mezzo Pollice su
cpaolo67 - Ven 27 Lug 2012, 16:28
Oggetto:

Il mio è un ottobre 2010 ed è vettura, però il cambio non ha alcun problema... a volte (rare) sembra impuntarsi leggermente passando dalla seconda alla prima... come rumorosità potrei definirla assente!
Come soddisfazione: alle stelle Pollice su Vittoria! Dottore...
cccallig - Ven 27 Lug 2012, 17:18
Oggetto:

Jano ha scritto:
Ho il "furgone" passo corto (legg. + corto del vettura) e certamente il cambio è perfettamente identico.
Al prossimo tagliando si vedrà... nel complesso però, non posso che essere soddisfatto del mezzo Pollice su



Anch'io molto soddisfatto Sorriso dopo aver percorso quasi 5.000 km.....ai 10.000 km farò un resoconto dei tanti pregi e pochi difetti...


ciao
cccallig - Ven 27 Lug 2012, 17:20
Oggetto:

cpaolo67 ha scritto:
Il mio è un ottobre 2010 ed è vettura, però il cambio non ha alcun problema... a volte (rare) sembra impuntarsi leggermente passando dalla seconda alla prima... come rumorosità potrei definirla assente!
Come soddisfazione: alle stelle Pollice su Vittoria! Dottore...



Un'altra conferma del buon cambio del nostro Doblò..... Occhiolino


ciao
simcahorizon1967 - Dom 12 Ago 2012, 23:15
Oggetto:

il mio doblo ha ormai 10.000 km.
L'ho portato sul colle del Gran san bernardo (2500 mt s.l.m.) a salire va abbastanza bene, a scendere non tanto, poco freno motore.
In autostrada benissimo, 17/18 al kg, veloce quanto basta, e le pompe di metano sempre disponibili (in orario di apertura fuori autostrada)
Brava FIAT.
La scarsa autonomia (circa 300km) vanno bene con le doverose pause durante la guida (il viaggio in totale 850 km).
Saluti a tutti. Sorriso
Ospite - Gio 16 Ago 2012, 15:17
Oggetto:

ritirato il cargo maxi il 18 aprile devo fare a brevissimo il primo tagliando, quanto si spende in media?

noto un leggero aumento nei consumi ma soprattutto se faccio il pieno la sera la mattina la prima tacca va via a 30 km circa di percorrenza, perchè???
cesare66 - Gio 16 Ago 2012, 15:40
Oggetto:

ormai lo dovresti aver capito leggendo qui i commenti e dopo alcuni mesi a metano: se carichi la sera specialmente con il caldo si carica di meno anche perchè si scalda il gas mentre viene caricato. La notte a riposo e con l'abbassamento della temperatura la pressione scende: io se devo fare un viaggio più lungo del solito faccio il pieno la sera e la mattina faccio il rabbocco (ho il distributore vicino).
cccallig - Gio 16 Ago 2012, 17:21
Oggetto:

Non è consentito quotare il testo del messaggio immediatamente precedente! L'abbiamo scritto non so quante volte... e basta un po' di logica: non serve a nulla ed allunga inutilmente la discussione. <i>mdlbz</i> Admin


confermo! Sorriso


ciao
Ospite - Sab 25 Ago 2012, 13:48
Oggetto:

in effetti l'ho letto ma nono pensavo fosse così evidente. comunque mi capita molto raramente di fare il pieno e poi lasciare il mezzo a riposo, di solito faccio rifornimento e poi mi sparo subito almeno 200-250 km
Ospite - Ven 31 Ago 2012, 18:13
Oggetto:

Qualcuno possiede la versione Maxi 5 posti? (non il cargo)

Un meccanico di una concessionaria ufficiale mi ha detto di si, ma non sono riuscito a trovar nulla... Esiste?
simcahorizon1967 - Ven 31 Ago 2012, 20:05
Oggetto:

si, nella serie professional,
http://prod.fiatprofessional.com/it/Modelli/Nuovo_Doblo_Combi/Versioni/Combi_Maxi
tortuga - Ven 31 Ago 2012, 22:13
Oggetto:

Ho provato a guardare, ma mi sembra che il Combi Maxi non esista Natural Power.

E' così o mi sono sbagliato io?

Sarebbe una versione interessante per la maggiore autonomia.
Ospite - Sab 1 Set 2012, 08:50
Oggetto:

simcahorizon1967 ha scritto:
si, nella serie professional,
http://prod.fiatprofessional.com/it/Modelli/Nuovo_Doblo_Combi/Versioni/Combi_Maxi


Uh, bene... mi resta solo da capire se la paratia tubolare in acciaio e asportabile facilmente oppure se bisogna usare il cannello... XD

Il mio obbiettivo è avere un mezzo che dal lunedì al venerdì mi porti al lavoro e nel weeek end si trasformi in mini camper... con la possibilità di infilarci la moto da cross e le mbk... ecco perchè dovrei eliminare la paratia... ma rischio sansioni dato che, proprio perchè nasce con, si hanno dei vantaggi fiscali??

grazie
cccallig - Lun 3 Set 2012, 17:06
Oggetto: resoconto primi 10.000 km......

Dunque siamo quasi arrivati al fatidico kilometraggio.....e colgo l'occasione per un resoconto del mio Doblò nella versione emotion, colore nero ....spero utile ai possessori del mitico Fiat Turbo Metano...
PREGI:1)tessuti e finiture al disopra di ogni aspettativa..bello il contrasto rosso e nero della plancia e dei sedili, bello il volante in pelle e il cambio in pelle rossa e nera.2)spese di manutenzione basse, consumo inferiore di un 50% rispetto alla mia precedente autovettura (Fiat 16 4x4 diesel) e tagliandi ogni 30.000 km.3)se si schiaccia è scattante e veloce (190 km.di takimetro in un breve test).4)l'impianto automatico climatizzatore è molto efficace e silenzioso.5) è maneggevole e divertente da guidare anche sul misto.6)comoda e robusta la cappelliera rigida riposizionabile omologata a sopportare 70 kg!.DIFETTI:1)si tende ad utilizzare il mezzo più del dovuto (tanto il metano costa poco) e le mie medie kilometriche si sono sensibilmente elevate.2)con climatizzatore acceso ripresa lenta al di sotto dei 1700/1800 giri.3)portellone enorme e poco pratico quando si vuole aprirlo in spazi non grandi....dovevano dividerlo in 2 parti con una ribaltina nella parte inferiore.4)vietato posteggiare il Doblò....troppo basso il paraurti e di conseguenza il portellone nalla parte inferiore è altamente a rischio.5)regolazione lombare poco "spinta" per i miei gusti.6)appoggiabraccia troppo piccolo per 2 persone.7)mi sembra l'autonimia (mai calcolata con precisione) a gas un pò bassa, anche se dalle mie parti non ci sono problemi di rifornimento.8)potevano prevedere come optional delle ruote da 17. Dunque, che dire, un gran mezzo questo Doblò a metano.....poche modifiche e non credo costose per Fiat e il Doblò diventa pressochè perfetto. Un'ultima cosa....mi è capitato questa estate di rimanere completamente a secco per 2 volte di gas e fare il pieno superando abbondantemente i 16 kg.....stando all'addetto in inverno con temperature basse potrei superare i 20 kg......ma il ns. mezzo non è omologato per un pieno max di 16 kg? Se è così è il caso di far presente alla Fiat il riempimento anomalo onde evitare gravi danni?

ciao
max1969a - Lun 3 Set 2012, 17:41
Oggetto:

Se ti sentono quelli della zafira tourer........ Bonk!
alby62 - Lun 3 Set 2012, 18:35
Oggetto:

NON esiste il combi maxi nat power ma solo il combi corto , il cargo corto e il cargo maxi nat power.
cesare66 - Lun 3 Set 2012, 20:07
Oggetto:

meglio non commentare la teoria che in inverno caricando di più puoi creare gravi danni:prendiamola come battuta
cccallig - Lun 3 Set 2012, 20:43
Oggetto:

Emh.....l'addetto mi sembrava convinto.....con temperature molto basse si carica assai di più .....questa è la mia prima auto a metano (acquistata a fine maggio) e con le basse temperature non ho ancora provato....sul libretto uso e manutenzione parla di carico massimo di kg. 16.15 e dato che questa estate ho fatto 2 pieni che superavano questo tetto massimo, (se è vero quanto detto dall'addeto al distributore sulle basse temperature) che rischi ci sono per le tubazioni, impianto ecc.....è mai capitato a nessun "doblista"questo problema?


ciao
jonniv - Lun 3 Set 2012, 21:56
Oggetto:

Bonk!
Non c'è nessun rischio se non quello che ti rida alle spalle chi nota che stai credendo alle panzane che ti ha raccontato.
Ospite - Mar 4 Set 2012, 12:01
Oggetto:

alby62 ha scritto:
NON esiste il combi maxi nat power ma solo il combi corto , il cargo corto e il cargo maxi nat power.


che menata, ciò significa chiaramente che a livello marketing sono un pò osceni... OO

e va beh, daremo i soldi a costruttori stranieri...
tortuga - Mar 4 Set 2012, 17:09
Oggetto:

cccallig ha scritto:
sul libretto uso e manutenzione parla di carico massimo di kg. 16.15 e dato che questa estate ho fatto 2 pieni che superavano questo tetto massimo....


Magari si riuscisse a caricare di più! vuole dire più autonomia.
Segnati quei distributori: vuole dire che caricano molto bene.

Io sarei felicissimo se si riuscisse sempre a caricare così tanto e così avere maggiore autonomia che è il grosso (forse l'unico) difetto del Doblò.
cccallig - Mer 12 Set 2012, 18:36
Oggetto:

Dunque, tornando al "problema" rifornimento del mio Doblò oggi ho chiesto (dove solitamente mi rifornisco in Pavia via Giulietti) per l'80% dei casi......sia perchè vicino a casa, ma sopratutto perchè il prezzo è ottimo (0,87 nei giorni festivi) e perchè difficilmente si fà la fila in quanto ci sono 5 o 6 erogatori........ho chiesto come mai in questo distributore sono riuscito a superare per 2 volte (in piena estate) il max previsto.....mi è stato detto perchè il distributore si trova a pochi metri dalla condotta principale del gas metano e questo, oltre a compressori di tipo x che non ho ben capito, favorisce ottimi riempimenti e mi ha ribadito che in inverno si carica di più.... Sorriso

ciao
Ospite - Lun 17 Set 2012, 16:31
Oggetto:

ragazzi un consiglio:

ho questo preventivo: doblò my life con vernice metallizata: prezzo ipt compresa: 18500 euro....
lo prendo?
è buono come prezzo?
Rufus1973 - Lun 17 Set 2012, 17:05
Oggetto:

cccallig ha scritto:
Emh.....l'addetto mi sembrava convinto.....con temperature molto basse si carica assai di più .....questa è la mia prima auto a metano (acquistata a fine maggio) e con le basse temperature non ho ancora provato....sul libretto uso e manutenzione parla di carico massimo di kg. 16.15 e dato che questa estate ho fatto 2 pieni che superavano questo tetto massimo, (se è vero quanto detto dall'addeto al distributore sulle basse temperature) che rischi ci sono per le tubazioni, impianto ecc.....è mai capitato a nessun "doblista"questo problema?


ciao


Ciao, cccallig. con la Passat ho superato varie volte il limite "previsto" di 21kg per la carica di metano. Sono arrivato, record personale e mi sembra tra i primi 3 passatisti del forum, a 25.15kg d'inverno. D'inverno sono costantemente sopra i 22/23kg quindi oltre i limiti. Se non prendo una cantonata, la pompa (chiamiamola così) smette di erogare quando la pressione delle bombole diventa uguale o quasi a quella dell'erogatore. Comunque mai sopra un limite (220bar, mi sembra). Quindi non ci sono problemi di sorta all'impianto che viene collaudato non in base alla quantità ma in base alle pressioni. Ci sono molte ragioni perché il distributore presso il quale ti rifornisci faccia delle cariche particolarmente "pesanti":

1) magari ha il sistema di refrigerazione del gas e quindi, anche d'estate, riesce a caricare più metano (in termini di chili, ovviamente)
2) ha i compressori più potenti e quindi, anche se siete in 5/6 a caricare, potete caricare tutti al massimo o, se siete in pochi, caricate tutti alla "massima prestazione"
3) ha un metano mediamente più denso e quindi, a parità di carica, più pesante
4) ti frega sulla carica (misuratori fuori taratura o "modificati"), ma dovresti accorgertene con l'autonomia
5) un mix delle precedenti

Quindi direi che non devi preoccuparti dell'eccesso di carica (se proprio devi, fatti un giro a leggere i colleghi della Zafira che caricano PAREECCHIO MENO di quanto sbandierato dalla casa). Un consiglio: leggi senza lamentarti da loro, onde evitare una sequenza di insulti e maledizioni Ghigno Ghigno Ghigno Ghigno

Ciao, Raffaele
cccallig - Lun 17 Set 2012, 17:29
Oggetto:

Molto bene......questo che mi dici mi tranquillizza.....sono molto curioso di vedere quanto metano riuscirò a "caricare" questo inverno....certo che tu non scherzi in fatto di "carica"....avrai sicuramente un ottima autonomia Sorriso
Confermo quanto da te detto, la pressione massima non supera i 220 bar, visti da me sulla colonnina e confermati dall'addetto.


ciao Luciano
Ospite - Lun 17 Set 2012, 19:22
Oggetto: Informazioni sulla giuda a pieno carico

Buonasera a tutti,
sono nuovo del forum, ho iniziato a leggere i vostri commenti sul Doblò NP, ho un piccolo dubbio.
premetto che faccio l'agente di commercio di biancheria, percorro quasi 1500 km la settimana, con la mia attuale auto purtroppo non è pià possibile lavorare a causa dei consumi, quasi 50€ al giorno, sto lasciando una renault espace 2.00 tdci la quale a mio parere è una delle auto più comode per viaggiare.
Veniamo a noi Risata
Sul doblò è caduta la mia scelta di cambiamento, sia per il motore, sia per il bagagliao di poco inferiore alla mia vecchia auto,
volevo chidere ai possesori di doblò come va l'auto in condizioni di pieno carico, non so specificarvi bene il peso, comunque provo a farvi un paragone: 4 passeggeri + 3 o 4 bagagli ingombranti nel cofano.
sinceramente è il dubbio che non mi ha fatto ancora acquistare l'auto.
Aspetto le vostre risposte ............ vi ringrazio in anticipo
Jano - Mar 18 Set 2012, 08:33
Oggetto:

Ho postato giusto giorni fà l'impressione del doblò a pieno carico -e ho anche il testimone Ghigno Occhiolino - in tutta sincerità lo trovo ottimo, vi sembrerà assurdo, quasi meglio che da scarico. Pollice su
cpaolo67 - Mar 18 Set 2012, 09:16
Oggetto:

@viic

L'anno scorso ho fatto le ferie in Molise (quindi un bel viaggetto) ed eravamo in quattro, con baule pieno e tre biciclette appese al portellone posteriore... (tre mountan bike, belle pesantine)... non ho mai avuto sensazioni strane, riconducibili al pieno carico... sempre tutto come ha scritto Jano: quasi meglio che da scarico!!! Occhiolino
cpaolo67 - Mar 18 Set 2012, 11:46
Oggetto: Re: Doblò NT

viic ha scritto:

quanti km riuscite a percorre con il pieno di benzina...


Mai calcolati, ma la lancetta della benzina, quando la usi con quel carburante, scende in maniera spaventosa... un consiglio: se la devi usare tanto a benzina te la sconsiglio Sob... !!!
Ospite - Mar 18 Set 2012, 13:33
Oggetto:

Forse non mi sono espresso correttamente, la durate del pieno della benzina è relativa alla mancanza di distributori di metano nella zona dove lavoro, quindi cercavo di capire quanti km posso fare prima di trovare il metano
Jano - Mar 18 Set 2012, 13:51
Oggetto:

Sono 22 litri a 10km/l...
Fin'ora mai provato la reale autonomia a benza, la aggiungo a prezzi in discesa... quando con 5 euro riesco almeno a mettere 3 litri... Triste
cpaolo67 - Mar 18 Set 2012, 13:53
Oggetto:

Beh ma alla fine la sostanza non cambia! Lo so che tu non faresti apposta a fare kilometri a benzina ma lo faresti per mancanza di distributori di metano però anche in questo caso, se tu non hai facilità di rifornirti o vicino a casa, o sul tragitto casa lavoro ecc. ecc. sappi che il Doblò beve tanta ma tanta benzina! Nel tuo caso starei più sul Caddy della VW, con quello l'autonomia a metano ti permetterebbe di rischiare davvero poche volte di dover usare la broda!
simcahorizon1967 - Mar 25 Set 2012, 19:21
Oggetto:

carissimi,
vi chiedo un aiuto.
Ho comprato la ruota di scorta, crick e borsa perche della bomoletta non mi fido. (150 cerchio+crick fiat, 75 pneumatico e 24 la borsa)
Come la sistemo tutta sta roba nel bagagliaio?
Jano - Mer 26 Set 2012, 15:51
Oggetto:

dentro un bel cartone... Risata a crepapelle scherzo! Occhiolino
Se hai la porta a due battenti cieca, ossia il cargo, dovrebbero darti una staffa di fissaggio e la monti all'interno...per il vettura non saprei... Perplesso o col cartone davvero Ghigno oppure una borsa dedicata, con velcro, in fiat non la danno? istruzioni, suggerimenti, nisba? ammazza che barboni! Basito
cpaolo67 - Mer 26 Set 2012, 16:11
Oggetto:

simcahorizon1967 ha scritto:
carissimi,
Ho comprato la ruota di scorta, crick e borsa
Come la sistemo tutta sta roba nel bagagliaio?


Allora, io ho messo crick, guanti da lavoro e chiave a croce dentro la ruota ed l'ho fissata alla panchetta posteriore con una sorta di aggancio che mi sono costruito. Se guardi bene dietro alla panchetta c'è una specie di staffa che fuoriesce, lì ho infilato un tubo metallico lungo circa 50/60 cm. In cima, questo tubo l'ho forato con il trapano ed ho avvitato una, concedimi il termine, bacchetta filettata (diametro 0.6 cm) lunga circa 40 cm.
Quella bacchetta parte quindi dal sedile posteriore, si infila in uno dei tanti fori del cerchio di scorta ed il tutto viene tenuto da un bel dado che stringe poi il tutto...
Scusa se non mi son spiegato bene ma sto per uscire e son di fretta... se hai capito meglio, se non hai capito dillo pure che domani vedrò di svelare meglio il mio progetto!!! Occhiolino
simcahorizon1967 - Mer 26 Set 2012, 20:24
Oggetto:

puoi mettere una foto, non ho capito bene, senno lascio tutto buttato li. Perplesso

ps:come fai a far stare il crick dendtro la ruota, il mio è originale fiat per doblo, e non ci sta. Sei sicuro che il tuo va bene? Sbalordito
cpaolo67 - Gio 27 Set 2012, 08:39
Oggetto:

Mettere una foto? provvederò a farne qualc'una, ma vista la mia celebrolesità informatica la vedo dura riuscire a postarla... vedremo! Occhiolino
Per quanto riguarda il crick invece, io ne ho preso uno di quelli a bottiglia, solleva 2 ton. e soprattutto alza l'auto ad un'altezza tale da poter sollevare entrambe le ruote, così faccio più velocemente quando inverto gli pneumatici; ci sta perfettamente nel cerchione e soprattutto l'ho pagato neppure 20 euro... sicuramente mooolto meno dell'originale Fiat.
Infine! Per farti capire meglio ciò che mi sono costruito: hai presente la lettera L ecco, il mio aggancio è una L ribaltata. La parte verticale è un tubo che ho infilato nella staffa del sedile posteriore così da rimanere aderente al retro-sedile. In cima al tubo ho fissato la barra filettata (acquistata in un Brico) quindi è come se dal sedile uscisse questa lunga vite... la ruota viene appoggiata completamente al sedile e la vitona passa dentro ad uno dei fori del cerchione... un bel dado la tiene bloccata!!!
Ora vedrò di fare alcune foto... Occhiolino

N.B.: in attesa di fare le foto ho fatto dei disegni per spiegarti come costruire il gancio. Se mi giri una tua mail te li spedisco.
simcahorizon1967 - Gio 27 Set 2012, 21:24
Oggetto:

ho capito, sei un grande!
per il crick, che pirla sono stato, colpa della fretta

un saluto, forse ci incontreremo per strada, doblo blu np roma-na
cpaolo67 - Ven 28 Set 2012, 10:15
Oggetto:

simcahorizon1967

Son contento che tu abbia capito, comunque per evitare dubbi ti ho inviato anche i disegni del "progetto" Risata a crepapelle
Per qualsiasi cosa, chiedi pure. Occhiolino
P.S.: il materiale l'ho trovato tutto al Brico:

un tubo metallico rettangolare (con angoli stondati)
una barra filettata da 0.6 cm diametro
02 dadi per fissare la barra al tubo
01 dado galletto per fissare la ruota!
tortuga - Lun 1 Ott 2012, 10:34
Oggetto:

Interessante. Puoi mandare anche a me oppure pubblicare sul sito.

Grazie
Ciao
cpaolo67 - Lun 1 Ott 2012, 11:12
Oggetto:

@tortuga

Ehm, per ora (i disegni) preferisco mandarli in privato... sul sito metterò magari le foto. Non vorrei far cadere dalla sedia qualche disegnatore "vero"!!!! Risata a crepapelle
tortuga - Mar 2 Ott 2012, 19:09
Oggetto:

cpaolo67 ha scritto:
Se guardi bene dietro alla panchetta c'è una specie di staffa che fuoriesce

Ho visto i disegni, tutto chiaro, ma quello che non mi torna è questa staffa. Sul mio Combo non c'è niente del genere dietro il sedile, è tutto liscio e ricoperto di tessuto.....Io ho il sedile sdoppiato e tu? Sarebbe la prima differenza che trovo con il Doblò, ma mi sembra molto strano...
simcahorizon1967 - Mar 2 Ott 2012, 20:29
Oggetto:

ho risolto.
utilizzando il gancio del sedile e un gancio nel baule, verso il portellone, usando la cinghia in tessuto con fermo in metallo,---
cpaolo67 - Mer 3 Ott 2012, 07:50
Oggetto:

tortuga ha scritto:

...ma quello che non mi torna è questa staffa. Sul mio Combo non c'è niente del genere dietro il sedile, è tutto liscio e ricoperto di tessuto.....Io ho il sedile sdoppiato e tu? ...


Sì, anche io ho il sedile sdoppiato ma sia sul sedile singolo che su quello doppio c'è una "sorta" di staffa metallica che fuoriesce proprio dal tessuto... Sob...
simcahorizon1967 - Mer 31 Ott 2012, 20:28
Oggetto: avviamento a freddo

da quando si è abbassata la temperatura (+5 gradi di mattina) la mattina devo fare 2/3giri di chiave per lìavviamento.
domande:
-è normale?
-ci sono rimedi?
-è utile prima di spegnerlo commutarlo a benzina per evitare residui di metano che ostacolano il flusso benzina?
-alla fiat mi hanno risposto che forse è la benza invecchiata! (mi sembra una stupidata)
----ciao e grazie in anticipo per le vs. risposte--

Per il resto continuo ad essere soddisfatto del consumo e autonomia del mio mitico doblone.
cesare66 - Mer 31 Ott 2012, 21:26
Oggetto:

la benzina non è più quella di una volta potrebbe essere vero se sono diversi mesi che ce l'hai: fai una prova con della benzina nuova
matteomori - Gio 1 Nov 2012, 08:43
Oggetto:

Mi sembra una baggianata quella della benzina... io proprio il mese scorso ho acceso il ciao fermo da quasi un anno, e dopo una sambottata del serbatoio (perchè l'olio sintetico dopo 2 giorni è depositato e va rimescolato..) aprendo il rubinetto è partito al primo colpo..
Va beh che il ciao va in moto anche con la birrà, però dare la colpa alla benzina vecchina, questa è davvero bella...
Ospite - Gio 1 Nov 2012, 17:01
Oggetto:

Ciao a tutti.
Sono a 40.000 ed essendo arrivato l'inverno volevo montare le termiche, ho visto che ci vanno solo le 195 60 16r t, chi mi sa dire quanto ha speso e che mqarca?
Altra cosa mi si e' riacceso la spia "avaria impianto frenante" hano provato diverse volte a toglierla, ma dopo un po' ritorna, poi dopo 2 o 3 giorni si spenge da sola. Ho deciso di lasciarla li' pewr non perdee e far perdere tempo inutilmente, l'impianto frenante e' a posto (ormai dopo 40.000 sai quante volte ho fenato) Con il consumo mi sembra che sia diminuito, pero' l'impianto d Mezzana di Prato ha cambiato i compressori, e l'altro giorno mi ha caricato addirittura 20 kg, mai successo, poi ho rimesso il metano a Badia Polesine e chiaramente mi e' venuto addirittura 23 al kg, non riesco a fare una prova tornando sempre mello stesso distributore pero' non faccio mai meno di 17.
Cordialita' a tutti.
Francoz44
Jano - Gio 1 Nov 2012, 18:13
Oggetto:

Francoz, io ho comprato le Sunny. due gomme già montate su cerchio in lamiera, 110 euro cad.+iva (cerchi e montaggio inclusi). Sono chiodabili, e hanno una bella scolpitura. Tra non molto le monterò, ti dirò come vanno. Ciao.
Sul fronte consumi sono sui 270-280 km con cariche da vuoto sui 16,5 ai 17 kg. Ultimamente giro solo nei dintorni su strade non propriamente scorrevoli e...spesso saggio le sue prestazioni. Ghigno
Ora caricati 17 kg tondi tondi...
matteomori - Gio 1 Nov 2012, 20:00
Oggetto:

Solo 2 gomme invernali? Dubbio Perchè queste cose... perchè.. Acc... Acc... Acc... Acc... Acc... Acc... Acc... Acc... Acc...
Ospite - Ven 2 Nov 2012, 09:54
Oggetto:

Ciao.
Sono stato ora dal mio gommista. Sunny 100 euro l'una montaggio e smaltimento compreso, poiche' e' pieno di suv gli ho detto di chiamarmi appena si svuotava un po', mi ha spiegato che costano cosi' care perche' c'e' il codice c (carico) e 99 97 altrimenti con il codice 89 costerebbero il 25% in meno.
Domanda ma allora quanto spendono con i grossi suv?.
Cordialita' a tutti.
Francoz44
matteomori - Ven 2 Nov 2012, 11:37
Oggetto:

Te lo dico io: anche migliaia di euro, complice il fatto che spesso servono gomme runflat (il problema che ha un mio cliente con l'x5..)
E sai qual è il bello? Che gomme del genere sono tutte gomme asimmetriche, che nelle condizioni davvero difficili anche con la trazione integrale vanno in pampana, complice anche la dimensione esagerata del batistrada.
Avrò sempre presente quanto mi ha detto un mio amico che ha la casa a Cortina d'Ampezzo: aveva un ML mercedes super accessoriata, e un giorno si è trovato impantanato nella neve (pur avendo montato le migliori invernali) mentre andava a casa sua con per il week end. L'hanno tirato fuori con il trattore dalal neve. Il lunedi è andato in concessionaria mercedes, ha venduto l'ML ed ha comprato una S con treno di gomme invernali. Poi uscito dalla concessionaria Mercedes, entra in una fiat e compra una panda 4x4 con gomme invernali. Da allora, va a casa sua con l'S, la mette in garage e gira con la Panda 4x4...
Ospite - Ven 2 Nov 2012, 12:05
Oggetto:

Ciao.
Non ho commenti solo...e' uno che non puo' spendere....
Cordialita'.
francoz44
jonniv - Ven 2 Nov 2012, 12:16
Oggetto:

Gli ultimi 6 post erano su "Carica autonomia e consumi" Sorpreso
Eccovi spostati nella discussione corretta!
Occhio a rimanere in tema ......... almeno qui. Occhiolino
Jano - Ven 2 Nov 2012, 14:03
Oggetto:

Allora a me è andata bene, nei 110 cad. c'erano anche i cerchi.
Matteo, due gomme per quest'anno bastano e avanzano, lo so che sarebbe meglio per tanti motivi di sicurezza averne quattro ( ne aggiungerò altre due l'anno prossimo...). Considera che in due inverni trascorsi ho sempre usato le sue di primo montaggio ( girate l'anno scorso in occasione del tagliando)
e non ho mai avuto noie. In caso di nevicate tiro fuori la mia gloriosa pandina 4x4 classe 85 ( che sulle neve non ha rivali, nemmeno le nuove gli portano le scarpe) gommata M+S e ho anche le catene a bordo...in certi posti dove vado io bisogna metterle anche sulle quattro ruote. Ghigno diabolico
matteomori - Ven 2 Nov 2012, 16:14
Oggetto:

Jano,
non voglio permettermi di farti i conti in tasca perchè sei libero di fare del tuo ciò che vuoi.
Però,
se puoi permetterti di tenere una panda 4x4 solo per certe situazioni, per la tua sicurezza ti consiglio caldamente di permetterti anche altre 2 gomme invernali. Le gomme del doblò alla fine sono gomme da veicolo commerciale, quindi non particolarmente performanti in fondi difficili (lo so perchè ho avuto un ford transit...).. se perdi il controllo una volta, hai già buttato nel water ben di più che il costo di 2 gomme invernali.. e perdere il controllo con questo genere di veicoli (mio padre ha Peugeot Ranch che uso spesso..) è relativamente semplice...
alby62 - Ven 2 Nov 2012, 17:01
Oggetto:

franco 44 , io con il volvo xc 90 spendo uguale a quelli con la zafira tourer 4 nokian wr 225 70 16 € 660, ho preferito stringerle leggermete voisto che sono menzionate sul libretto , cosìsulla neve tengono meglio.
CleonII - Ven 2 Nov 2012, 20:15
Oggetto:

Se il pandozzo è un '85, la sua spesa di mantenimento non è più un grosso problema, casomai sono manutenzione e pezzi: essendo una panda, la vedo dura a spendere migliaia di euro, entrando da un demolitore con il costo della centralina del doblò esce con un'altra panda.

Albly, il tuo volvone ha delle gomme relativamente "normali", non sono bestie "barra35"... Hai scelto una buona macchina...

Detto questo, guardate oltre che su siti italiani anche su siti esteri, sto cercando le gomme per la Prius e la differenza, tra alpi e non, sta sopra i 150€... E non vi dico i cerchi...
simcahorizon1967 - Mer 7 Nov 2012, 09:46
Oggetto: Re: avviamento a freddo

da quando si è abbassata la temperatura (+5 gradi di mattina) la mattina devo fare 2/3giri di chiave per lìavviamento.
domande:
-è normale?
-ci sono rimedi?

si mi rispondo da solo a beneficio di tutti.
Ho svuotato il serbatoio mettendo benzina nuova e il problema si è risolto. Avviamento con un giro!
Jano - Mer 7 Nov 2012, 11:10
Oggetto:

L'anno scorso il mio doblone ha avuto la stessa cosa ( al secondo giro di chiave partiva sempre) In occasione del primo tagliando fatto controllare e pulire le candele ( usandolo praticamente sempre a metano temevo si inchiodassero sulle testata-v.esperienza di Alby) Dopo il tagliando non lo ha fatto più, pur mantendo lo stesso uso. Quest'anno in occasione dei primi freddi non ha più manifestato nulla, accensione sempre perfetta. Devo dire però che, negli ultimi tempi ho esaurito per due volte il metano e percorso una trentina di km a benzina. Male non gli ha fatto di sicuro.
Io non mi sono preoccupato, ogni tanto anzichè rabboccare faccio qualche vuoto-vuoto e rinfresco l'uso a benzina-sempre con moderazione- secondo me non occorre proprio svuotargli il serbatoio tutto in una volta.

P.S. il pandino effetivamente è quello che costa meno in mantenimento e la manutenzione la faccio io, oramai. La panda vecchia è un'auto che rimarrà ancora sulla breccia Pollice su
Ospite - Gio 8 Nov 2012, 19:54
Oggetto:

Ciao a tutti.
Mi sta succedendo anche a me, la mattina con il freddo non mi parte alla prima, alla seconda sempre (perlomeno ora che non e' proprio freddo), ho gia' fatto il tagliando dei 30.000 ora sono a 40.000, cerchero' di andare in fondo alla benza (ma ho mezzo serbatoio) di conseguenza ci vado avnti 20.000 km, ho notato pero' che dando un leggerissimo colpo di accelleratore si parte anche alla prima.
Altra cosa, ormai e' ricorrente l'accensione "avaria impiante frenante" sta tre giorni e poi si spenge da sola e' diventata una ricorrenza, provero' ancora a farlo vedere, ma appena mi presento si mettono a ridere, ed hanno anche ragione.
Cordialita' a tutti.
Francoz44
simcahorizon1967 - Sab 17 Nov 2012, 09:32
Oggetto: avviamento a freddo

...per completezza di informazione,
i problemi di avviamento a freddo si sono risolti consumando la benzina vecchia e rifacendo un nuovo pieno.
(il degrado della benzina nei 60/90 gg allora è vero)
ciao a tutti.
max1969a - Sab 17 Nov 2012, 09:40
Oggetto:

Verissimo con riprova delle pompe benza andate nel tempra.La terza, presa usata, è ancora la che gira.
Ospite - Ven 23 Nov 2012, 12:24
Oggetto:

Ciao a tutti.
Ieri ho fatto un bel pieno al distributore di Prato (quello vicino a Prato Est), ha cambiato i compressori, bene ho fatto ieri circa 300 km senza rifornire, stamane mi si e' accesa la spia "metti il metano" quindi ci faro' all'incirca 350 360 km non male vero?.
La mattinma non parte alla prima (domani mattinaprovo a premere l'accelleratore fino in fondo prima di mettere in moto, poi vi dico.
Cordialita' a tutti.
Francoz44
Ospite - Ven 23 Nov 2012, 13:14
Oggetto:

franco, se sono vere le cose che vengo imparando dai manuali di officina dei meccanici, il fatto di avviare premendo o meno l'acceleratore non cambia niente...
la farfalla nel collettore non è comandata dal pedale ma dalla centralina, la quale non la apre a tuo comando fintanto che la centralina non sente che il motore è arrivato ad un certo numero di giri (cioè si è già messo in moto).

Ti dico questo perchè ci sono stati, proprio su motori come ail tuo a benzina problemi di ingolfamento, che una volta si risolvevano aprendo l'acceleratore e facendo respirare il motore mentre si mette in moto, e che adesso invece non si risolve perchè l'acceleratore non comanda un bel niente se centralina non vuole.

Facci sapere perchè sono curioso.
matteomori - Ven 23 Nov 2012, 13:34
Oggetto:

infatti anche io la sapevo come vincenzo... è l'equivalente del ride-by-wire motociclistico.. in realtà comandi un potenziometro (doppio o triplo per motivi di sicurezza..) con una molla di contrasto...

sui diesel è così da quando sono nati i sistemi common rail, sui benzina è così sempre più spesso (l'agila 1.0 euro 4 dei miei, dal 2004, è già ride-by-wire ad esempio..)
valeriot84 - Ven 23 Nov 2012, 21:43
Oggetto:

anche a me ultimamente con le temperature un pò bassine al primo colpo si sente che non parte benissimo o a volte addirittura non parte proprio e devo fare un altro tentativo, al secondo colpo parte sempre. Alla fiat, in occasione del cambio gomme invernale ho chiesto di far controllare questo problemino, mi hanno risposto che è normale quando non si usa la benzina per tanto tempo (ovvero??? ho messo 10 euro di benza da un mese e mezzo e sono ancora li) motivando il fatto che la benzina perde ottani se non usata...mah... mi chiedo allora se cosi fosse come mai al primo colpo non parte ma al secondo si????la perdita di ottani vale solo per il primo tentativo di accensione?????? comunque mi hanno suggerito di tenere poca benzina (appena sopra la spia della riserva) nel serbatoio e consumarla relativamente "spesso" in modo tale da non farla degradare troppo. ora sto consumando quella che ho e a breve metterò qualche litro di benzina "nuova" per vedere se effettivamente la causa del problema è la benzina che "scade"......vederemo se funziona??


qualcuno ha commenti al riguardo? grazie!!!

PS: a chi dovesse interessare le mie gomme invernali sono delle michelin alpin (da recensioni su internet sono ottime) pagate 600 euro tutto compreso...(montaggio equilibratura etc etc), il costo alto deriva da 1) sicuramente la gomma di marca 2) il fatto di averle comprate a stagione inoltrata.....comunque per 10 o 20 euro di meno mi avenano proposto gomme sconosciute o non cosi performanti.....quindi alla fine ho optato per le michelin...ora tocca vedere come si comportano col freddo serio.

PS 2: per gli interessati all'acquisto del doblo....ho 13500 km, nessun difetto rilevante, lo ricomprerei sicuramente!
jonniv - Ven 23 Nov 2012, 21:58
Oggetto:

valeriot84 ha scritto:
..........ora sto consumando quella che ho e a breve metterò qualche litro di benzina "nuova" per vedere se effettivamente la causa del problema è la benzina che "scade"......vederemo se funziona??


qualcuno ha commenti al riguardo? grazie!!!


Vedi QUI

Citazione:
PS: a chi dovesse interessare le mie gomme invernali sono delle michelin alpin (da recensioni su internet sono ottime) pagate 600 euro tutto compreso...

Mentre per le gomme invernali c'è una discussione dedicata ad esse ed alle catene.

Citazione:
PS 2: per gli interessati all'acquisto del doblo....

Qui non c'è ancora e pertanto ti faccio inaugurare la discussione ad hoc. Occhiolino
Ospite - Sab 24 Nov 2012, 09:19
Oggetto:

Ciao a tutti.
Allora, la mattina al primo colpo non parte da quando e' un po' piu' freddo, stamani ho provato a premere fino in fondo l'accelleratore prima di girare la chiave, non serve a niente,qualcuno ha una soluzione? Dobbiamo portarlo all'assistenza? Oppure e' una cosa normale? La benza dentro e' stata messa grosso modo in Settembre, questa mattina ho finito il metano e volutamente ho fatto circa 20 km a benza per vedere se domani mattina e' meglio, posso fare un'ulteiore prova, giro la chiave di avviamento per mettere in moto la pompa, premo l'accelleratore fino in fondo, lo lascio e poi metto in moto, puo' essere?.
Domani ve lo dico.
Cordialita' a tutti.
Francoz44
simcahorizon1967 - Sab 24 Nov 2012, 13:52
Oggetto:

stesso problema,
ho esaurito la benza, girando , e poi ne ho messa della nuova.
Adesso riparte alla prima. Il fatto che la benza degrada col tempo avendo addittivi dovrebbe essere la causa
--non preoccuparti tutto si risolve--
Ospite - Ven 30 Nov 2012, 19:47
Oggetto:

Cordialta' a tutti.
Stasera e' partito alla 5a , non va bene, sono andato dal mio Fiat, e mi ha detto: lasciamelo lunedi' sera cosi' martedei mattina lo metto in moto e vediamo, perche' secondo me e' un sensore che dice alla centralina che e' caldo invece e' freddo, la benzina non c'entra niente.
Poi vi faccio sapere.
Saluti.
Francoz44
Ospite - Sab 8 Dic 2012, 11:03
Oggetto:

Ciao a tutti.
Ho risolto, bravi a chi mi ha consigliuato questo forum fa veramente comodo.
Allora il mio meccanico ha provato con il tester, e poi mi ha detto di finire la benza vecchia, ene ho fatto circa 80 km a benza arrivando proprio con la lancetta in fondo, ho rimesso 5 eyro di benza, sono passato ametano...e la mattina dopo sia pure con molto feddo e' partito subito, stamane alla seconda ma va bene e' molto freddo, non mi piace tanto quella luce gialla perennemente accesa, ma al momento va bene cosi', la verde e' proprio una fregatura.
Cordialita' a tutti.
Francoz44
Ospite - Mer 12 Dic 2012, 08:24
Oggetto:

da quando la temperatura notturna è stabilmente sotto zero, al mattino al minimo impiega fino a 15 minuti per commutare a metano.
La differenza nei consumi di benza si sente..
Jano - Mer 12 Dic 2012, 09:43
Oggetto:

Hai provato, dopo averlo avviato e lasciato un minuto a scaldarsi, a spegnere e riaccendere? Dovrebbe commutare nei pochi secondi previsti. L'inverno scorso ho fatto così e ha funzionato.
Generalmente però, il mio è sempre nella rimessa...rarissime volte lo lascio fuori. Sorriso
matteomori - Mer 12 Dic 2012, 12:48
Oggetto:

WSM ha scritto:
da quando la temperatura notturna è stabilmente sotto zero, al mattino al minimo impiega fino a 15 minuti per commutare a metano.
La differenza nei consumi di benza si sente..


Probabilmente è dovuto al fatto che il riduttore di pressione per funzionare correttamente deve essere riscaldato, ed a certe temperature finchè il liquido del radiatore non ha raggiunto una certa temperatura non viene effettuata la commutazione a gas per evitare il congelamento del riduttore stesso..
jonniv - Mer 12 Dic 2012, 15:46
Oggetto:

Se è così dovrebbe essere scritto sul libretto. Spazientito
Vuoi che abbian messo un controllo di temperatura e al di sotto di x gradi non commuti a metano al superamento dei "2000" giri? Perplesso
matteomori - Mer 12 Dic 2012, 16:10
Oggetto:

jonniv ha scritto:
Se è così dovrebbe essere scritto sul libretto. Spazientito
Vuoi che abbian messo un controllo di temperatura e al di sotto di x gradi non commuti a metano al superamento dei "2000" giri? Perplesso


nell'addendum per le versioni NP c'è scritto una parte dove dice
"RAFFREDDAMENTO MOTORE - Impianto di raffreddamento del motore con circuito di riscaldamento del riduttore di pressione soggetto, nel suo funzionamento, a forte raffreddamento.

Per logica mi è venuto in mente quello che ho scritto sopra.. Ghigno ossia che i giri non contino nulla, conta solo la temperatura esterna e del liquido di raffreddamento..
Ospite - Mer 12 Dic 2012, 20:14
Oggetto:

WSM ha scritto:

da quando la temperatura notturna è stabilmente sotto zero, al mattino al minimo impiega fino a 15 minuti per commutare a metano.


Dal Libretto di Uso e Manutenzione Natural Power:

Citazione:

Inoltre, in caso di avviamento con temperatura esterna inferiore ai –10°C circa, i tempi di commutazione da Benzina a Metano aumentano per consentire il sufficiente riscaldamento del riduttore/ regolatore di pressione


Risata
DD
max1969a - Mer 12 Dic 2012, 20:42
Oggetto:

praticamente come gli impianti after market Sorriso
Jano - Mer 12 Dic 2012, 21:08
Oggetto:

Direi di no, visto che basta spegnere e riavviare per vederlo commutare subito a metano. Non mi risulta che con gli impianti after-market sia possibile...
valeriot84 - Gio 13 Dic 2012, 12:11
Oggetto:

aggiornamento sui problemi di avviamento con tempo freddo:
ho svuotato il serbatoio con la benzina "vecchia" e ne ho messo della "nuova". adesso parte al primo colpo anche con le temperature sottozero di questi giorni. Quindi la colpa è della benzina che dopo essere inutilizzata per un bel pò perde alcune caratteristiche chimiche e rende gli avviamenti più difficili. La soluzione ottimale è quindi avere "poca" benzina nel serbatoio....diciamo un 5 euro ....giusto appena sopra la riserva e cambiarla con più frequenza...circa una volta al mese così da consumarla prima di un suo degrado.
Per quando rigurda la commutazione a metano, sul mio doblò anche con temperature sottozero non ho notato alcun cambiamente, commuta sempre entro 10-15 secondi.

ciao a tutti
Ospite - Gio 13 Dic 2012, 12:16
Oggetto:

Grazie per le info.

Cosa intendi per "benzina vecchia"? "vecchia" di quanto?

DD
Ospite - Gio 13 Dic 2012, 12:49
Oggetto:

vecchia = con parti maggiormente volatili gà evaporate...
dipende dalla temperatura esterna e dalla composzione della benzina...
diciamo che dopo un paio di mesi è già "vecchia"....
cesare66 - Gio 13 Dic 2012, 13:18
Oggetto:

La "super" si mantiene di più? chi me lo sa dire?
Ospite - Gio 13 Dic 2012, 13:35
Oggetto:

cosa sarebbe la super?

quella in vendita normalmente è già "super senza piombo"...

se intendi invece quelle a maggior numenro di ottano, secondo me sono anche peggio, per questo aspetto, perchè contengono parti più volatili....
cesare66 - Gio 13 Dic 2012, 13:45
Oggetto:

si intendevo quella è peggio quindi è peggio. Io ho il doblò a gpl, il livello benzina lo tengo sempre appena sopra la riserva e non ho mai avuto problemi con la benzina
Jano - Gio 13 Dic 2012, 14:50
Oggetto:

Senza svuotare completamente il serbatoio, semplicemente facendo qualche km per volta a benzina, in occasione dei vuoto-vuoto, mantengo miscelata la benzina con rabbocchi di 5 euro per volta. Complessivamente quest'anno ho messo 30 euro di benzina ( il doppio dell'anno precedente) e ho sempre il serbatoio a metà. Nessun capriccio di avviamento. ( l'anno scorso sì, ma dopo il tagliando più nulla)
valeriot84 - Ven 14 Dic 2012, 09:54
Oggetto:

dd4v3 ha scritto:
Grazie per le info.

Cosa intendi per "benzina vecchia"? "vecchia" di quanto?

DD


mah un paio di mesi senza essere utilizzata
jonniv - Ven 14 Dic 2012, 22:48
Oggetto:

Sbalordito
Se dopo due mesi una benzina fosse così vecchia da non poter più essere utilizzata saremmo "a posto".

Comunque, se ne avete qualche ettolitro da buttare perché vecchia di 3 mesi ditemelo, ve la smaltisco io a norma di legge! Occhiolino
matteomori - Sab 15 Dic 2012, 11:58
Oggetto:

jonniv ha scritto:
Sbalordito
Comunque, se ne avete qualche ettolitro da buttare perché vecchia di 3 mesi ditemelo, ve la smaltisco io a norma di legge! Occhiolino


Se qualcuno è delle zone di pr-pc-re anche io sono disposto a smaltirla, perchè il mio v-strom mangia di tutto, anche benzina vecchia di 7-8 mesi senza problemi.. Ghigno Ghigno
valeriot84 - Mar 18 Dic 2012, 18:44
Oggetto:

bhe rimane il fatto che dopo due mesi con la stessa benzina nel serbatoio con temperature fredde l'avviamento non è così regolare, e rimane anche il fatto che mettendone di nuova il motore si avvia regolarmente.....il problema è solo all'avviamento, una volta in moto, almeno io, non ho riscontrato alcuna differenza.
poi traete voi le dovute conclusioni.
Ciao!
Ospite - Mar 18 Dic 2012, 20:51
Oggetto: presentazione

ciao a tutti, oggi ho acquistato un doblò mylife natural power che mi verrà consegnato dopo natale, è la mia prima auto a metano e sono propenso ad accettare consigli e suggerimenti sull'uso ed eventuali segnalazioni di problemi, ciao Gerardo
Ospite - Dom 23 Dic 2012, 15:41
Oggetto:

Buon Natale a Tutti.
Ci risiamo, nonostante il serbatoio benza sempre in riserva, la mattina e' difficile metterlo in moto, piu' che il freddo mi sembra che tema l'umido.
La benz (5euro senno' diventa vecchia) dopo circa un mese mi riaprtae alla 4 o 5 messa in moto, ora lo metto a benza prima di metterlo in garage, e la mattina alla 3 mi entra, dico io, la benzaquanto ci mette ad invecchiare? Ancora non ci sara' da cambiare le candele? (49000)
Qualche altro utente ha provato?.
Auguri a tutti.
Francoz44
max1969a - Dom 23 Dic 2012, 15:45
Oggetto:

Candele 49.000 km ........ io le avrei già cambiate, ma probabilmente se fossero loro ti " avviserebbero " di più a metano Ciao!
jonniv - Dom 23 Dic 2012, 17:57
Oggetto:

La storia della benzina vecchia è vera solo nel momento in cui essa può leggermente peggiorare la condizione comunque già di per sè critica dell'accensione.
Iniettori, filtri, candele, cavi, batteria, .......... tutte cose che se non lavorano al meglio d'estate non ci si accorge ma d'inverno fanno sì che l'accensione a freddo sia più problematica.
Ospite - Dom 23 Dic 2012, 18:55
Oggetto:

Cordialita'.
Ho capito, ma lo ho portato alla Fiat e penso che se c'erano da cambiare le candele me l'avrebbero detto, comunque a metano le candele durano anche 150.000 (il precedente Doblo' NP) magari in questo caso si potrebbe provare, io penso invece che ci siano dei problemi di centralina, ma sempre in Fiat con il tester non si vede niente, e meno male che ho i garage, ma agli altri come funziona?.
Grazioe per le risposte.
Auguri.
Francoz44
matteomori - Dom 23 Dic 2012, 23:08
Oggetto:

Il programma di manutenzione fiat prevede il cambio candele ogni 30.000 km però.....
jonniv - Lun 24 Dic 2012, 17:31
Oggetto:

francoz44 ha scritto:
Ho capito, ma lo ho portato alla Fiat e penso che se c'erano da cambiare le candele me l'avrebbero detto, comunque a metano le candele durano anche 150.000 (il precedente Doblo' NP)

Io ho seri dubbi che delle candele durino tutti quei km.
Le mie, che sono all'iridio, sono veramente alla frutta ed hanno di poco superato i 100.000
Comincio piuttosto a dubitare dell'officina e di quello che ti dicono a riguardo delle candele: al Doblò sembra le abbian cambiate senza dirtelo e all'attuale non le cambiano quando le officine oltre i 25-30 mila consigliano sempre di cambiarle .............. tanto meglio in quanto previsto da FIAT (matteomori docet) Perplesso Perplesso Perplesso

Consiglio candele: fattele cambiare e casomai tieni le vecchie, se non risolvi il problema e le vecchie sono ancora valide le ri-monti.
max1969a - Lun 24 Dic 2012, 17:39
Oggetto:

Anch'io ho sù le iridio, ma non pensavo potessero arrivare a quel chilometraggio, la notizia è positiva Pollice su
Ospite - Lun 24 Dic 2012, 18:37
Oggetto:

Fatto 1500 km con il mio nuovo doblo' emotion....comodissimo. Due cose: carico 17 kg mi sembra di fare tra i 260-270 km un po' poco. Dico mi sembra perché non riesco a capire quando finisce la riserva di metano, non si accende nessuna spia
matteomori - Mar 25 Dic 2012, 15:30
Oggetto:

I consumi si guardano dopo 10-15.000 km perchè, nonostante tutto quello che si legge in giro, i motori non escono già rodati (nè a banco, nè in altro modo perchè i produttori non possono permettersi di far girare ogni motore decine di ore a banco...) ed all'inizio i consumi sono più alti... ci vogliono almeno 30-40.000 km perchè si stabilizzino definitivamente.
Comescritto nel manuale d'uso, quando la macchina passa a benzina si accende la spia arancione sul pulsante nel tunnel e si accende la spia della pompa di benzina nel quadro. Vado a memoria in base a quanto letto nella UG scaricata perchè io sono ancora di quelli che spende 100 euro a botta di gasolio al distributore...
Ospite - Dom 30 Dic 2012, 13:01
Oggetto:

Buon 2013 a tutti.
Allora, dopo aver finito la vecchia benza e rimesso la nuova ci risiamo non si parte a freddo.
Sono andato all'autorizzato Fiat e mi sono fatto ncambiare le candele (molto care 100 euro), la mattina dopo e' partito bene, nel contempo il meccanico mi si raccomanda quanto segue: ogni 2 pieni fare almeno 50 km a benza (non sono d'accordo perche' allora comprare un metano se devo andare praticamento per un decimo a benza?) Non tenere mai la spia della benzina in riserva perche' la pompa rimane un po' scoperta e si rischia la rottura precoce (ma allora la benza dura tanto ned invecchia....), stamani (molto freddo) e' partito alla seconda. Ora io dico se c'e' qualche propretario che ha avutro i miei stessi problemi e li ha risolti mi puo' aiutare a capire, detto fra noi sono molto piu' contento del precedente che non avevava questi problemi (ne ho ancora 1 vecchia versione furgonato ed e' a circa 90000 e parte sempre a freddo. Ergo non sono molto contento.
Altra cosa, possibile che non ci sia magari un additivo da mescolare alla benza per ovviare all'inconveniente, Parte le candele che per me' e' stato prematuro cambiarle (al vecchio le ho cambiate dopo 150000) non accetto che i cavi non conducano bene, il veicolo ha solo 10 mesi, dopo 4 anni cosa succedera'? Buon inizio a tutti.
Francoz44
jonniv - Dom 30 Dic 2012, 19:49
Oggetto:

L'ho sempre sostenuto che una benzina solo perché ha qualche mese non può essere causa di un cattivo avviamento! Sob...
Appurato che questa non è la causa e non lo sono neppure le candele bisognerebbe capire se, ad esempio, ci fosse una piccola perdita di metano che entrando in camera di scoppio rovina la miscela o se è proprio un problema di carburazione.
Sui 50 km ogni tot, sulla tua che parte a benza, credo sia proprio poco producente.
quboarancio - Dom 30 Dic 2012, 21:15
Oggetto:

francoz44 ha scritto:
Buon 2013 a tutti.
Allora, dopo aver finito la vecchia benza e rimesso la nuova ci risiamo non si parte a freddo.


ciao Franco io avevo i tuoi stessi problemi nel mese di settembre(con i primi freddi) partiva alla seconda volta, fino a peggiorare verso metà novembre quando le volte erano 4, adesso parte subito anche a meno 5 e l unica cosa che ho fatto è stata il rifornimento, non so se è stato un caso , ma dal giorno successivo ad oggi non ha sbagliato un colpo, però a dicembre visto che ero di corsa qualche km in più di benza lo fatto, forse può anche incidere la qualità della benzina, comunque ti temgo aggiornato
ciaoo
cccallig - Dom 30 Dic 2012, 23:34
Oggetto:

Anch'io il medesimo problema......appena ritirato il Doblò ho fatto il pieno max e dopo qualche tempo, credo circa dopo 2 mesi l'auto si metteva in moto al mattino solo al 2 tentativo....allora ho provato ad aggiungere alla benzina un prodotto "Leadex Gas" della Sintoflon, ma le cose non sono cambiate e allora su vostro suggerimento ho consumato quasi tutta la benzina e appena si accendeva la spia della riserva aggiungevo 5 euro per farla spegnere Sorriso e come per incanto da quel momento l'auto si mette in moto anche da freddissima al primo tentativo Pollice su Pollice su e continuo ad aggiungere il Leadex Gas, che è in sostanza un concentrato polifunzionale protettivo delle guide e sedi valvola del motore alimentato a metano....in ogni caso la soluzione è stata l'aggiunta di benzina sempre "fresca" Risata Risata


ciao
Ospite - Lun 31 Dic 2012, 08:00
Oggetto:

Buon fine ano a tutti.
Questa mattina (come ieri) e' partito ala seconda, vediamo.
Come si fa a vedere se trafila un po' di metano quando si mette in moto?
Devo spiegarlo all'autorizzato? Ma il computer dice che va tutto bene.
Buon inizio a tutti.
Francoz44
matteomori - Lun 31 Dic 2012, 14:50
Oggetto:

Secondo me la benzina "vecchia" non è la causa del problema... al limite la posso accettare come aggravante, ma non come causa principale. L'esperienza di francoz44 ne è la prova.

Nemmeno le candele sono il problema, anche se fiat secondo programma di manutenzione le cambierebbe ogni tagliando, ossia ogni 30.000 km. Il motivo per cui costano € 25 l'una se non sono all'iridio, è davvero oscuro, le candele normali costano molto molto meno..

Secondo me il problema potrebbe davvero essere causato da una perdita di gas da uno o più iniettori, gas che si accumula nel collettore di alimentazione e crea problemi alla corretta nebulizzazione della benzina in fase di avvio e quindi la relativa accensione in camera di combustione. Probabilmente la benzina "vecchia" può aggravare questa cosa.

A questo punto sarebbe interessante capire se l'avvio a basse temperature di un veicolo con serbatoi di metano vuoti migliora la cosa o se non cambia nulla..
Ospite - Mar 1 Gen 2013, 10:37
Oggetto:

Buon 213 a tutti.
Ok d'accordo appena ne ho la possibilita' faro' la prova tutto a benza.
Per intanto grazie per l'idea e buon proseguimento.
Francoz44
max1969a - Mar 1 Gen 2013, 21:35
Oggetto:

In teoria basta passarlo a benzina la sera prima di parcheggiarlo per vedere se cambia qualcosa. Buon 2013
matteomori - Mar 1 Gen 2013, 22:15
Oggetto:

No perchè è probabile che l'impianto del gas se i serbatoi non sono vuoti viene comunque lasciato in pressione pronto per il passaggio a gas. E quindi se gli iniettori del gas perdono, è probabile che la perdita ci sia lo stesso.

Se invece le bombole gas sono vuote, è meno probabile che la pressione residua spinga gas nei collettori di aspirazione..
jonniv - Mar 1 Gen 2013, 22:58
Oggetto:

E' che devi vuotare le bombole in toto. Perplesso
Non credo ci sia un rubinetto pertanto meglio a questo punto staccare il tubo a valle dell'elettrovalvola a valle del riduttore di pressione.
Commutando la macchina a benza e con questo tubo staccato alla mattina ci può essere solo benza e aria nei cilindri.
Ospite - Mer 2 Gen 2013, 09:21
Oggetto:

Sempre buon 2013
Ok d'accordo, per la cronaca le candele costano euro16,70 piu' iva, poi c'e' un po' di montaggio e si arriva a 100 euro 4 candele.
Cordialita' a tutti.
Francoz44
Ospite - Sab 5 Gen 2013, 14:41
Oggetto:

Intanto auguri di Buon Anno a tutti i Doblodoidi... Risata...
Purtroppo il nuovo anno si apre con un inconveniente per fortuna coperto alle soglie della scadenza della mia garanzia (mancavano 20 giorni)... Ghigno ...la cosa da una parte mi rincuora per non aver sborsato un cent dall'altra mi fà sorgere dubbi sulla qualità del nostro Doblone. Poco tempo fà mi sono accorto di un rumore che veniva dall'avantreno girando lo sterzo, tipo un rumore sordo, ma non gli ho dato peso pensando che si trattasse di un giunto sporco: poi è aumentato, specialmente in salita girando lo sterzo a bassa velocità, quindi mi son deciso di portarlo in assistenza: risultato, scatola dello sterzo da cambiare e supporti ammortizzatori da sostituire! Con sù 30.000 km decisamente mi son meravigliato di questo inconveniente, ancor più dei supporti degli ammortizzatori che a detta dell'officina si consumano facilmente per il peso eccessivo della versione a metano del Doblone. L'intervento in fattura è stato un botto, solo per i supporti ammortizzatori che di per sè non costano nulla, ma il costo è lievitato per la manodopera perchè bisogna smontare in toto gli ammortizzatori e riequilibrare le ruote....non stò certo quì a tirarvela ma vi consiglio di sentire bene i rumori provenienti dallo sterzo a volte si sottovalutano e potrebbero essere dolori! Arrabbiato
Ospite - Sab 5 Gen 2013, 23:11
Oggetto: GAS

ciao franco sono di prato anche io come va il doblo a metano lo voglio comprare anche io me lo consigli?
matteomori - Dom 6 Gen 2013, 09:30
Oggetto:

Mi sembra alquanto curiosa e fantasiona la spiegazione legata al maggior peso della versione a metano, per un veicolo nato per trasportare merci e poi riadattato al trasporto persone, stiamo parlando di circa 180 kg in più del 1.6 MJ e nemmeno 100 Kg rispetto al 2.0 MJ, sul quale basterebbe montare i 2 posti supplementari per arrivare praticamente allo stesso peso...

Stiamo parlando di un veicolo la cui portata dichiarata è di (se ricordo bene) circa 750 kg, più altri 750 kg di traino frenato.. e mi vengono a raccontare che 180 kg in (peraltro in parte gravanti sul posteriore e con un minor peso sull'anteriore del 1.4 benzina..) più in 30.000 km sono responsabili dell'usura precoce dei supporti ammortizzatore.. più che altro forse sarebbe da verificare la qualità del montaggio...
cesare66 - Dom 6 Gen 2013, 09:57
Oggetto:

più della qualità del montaggio io parlerei di qualità dei materiali in plastica.Queste grandi aziende che spendono milioni di euro in programmi di gestione qualità si perdono per due gommini...
Ospite - Dom 6 Gen 2013, 10:32
Oggetto:

Ancora buon anno.
Io sono 51000 (1 Marzo 2012) i problemi agli ammmortizzatori non ci sono (comunque ai 60 del secondo tagliando faccio controllare bene il tutto) pero' si ricomincia con l'entrare in moto alla seconda la mattina, dovrebbe essere un iniettore del metano che continua a buttare un po' anche quando si mette in moto a benza, ieri sera l'ho messo a benza 1 km prima del garage e stamani e' partito alla seconda, pero' non c'era il cattivo odore di incombusto di ieri mattina, anche questo problema in occasione del secondo tagliando va risolto.
Cordialita' a tutti.
Francpz44
Ospite - Dom 6 Gen 2013, 10:42
Oggetto:

Mah...le case automobilistiche, anche le più blasonate, spesso si perdono nei piccoli particolari che possono però creare seri problemi di assetto: navigando su internet, a proposito dei supporti ammortizzatori, leggo che esistono supporti come quelli di poliuretano, più rigidi e sicuramente più robusti di quelli in gomma, che risolverebbero questi problemi di rottura conferendo anche un assetto più stabile allo sterzo. Per ragioni di economicizzare sempre di più, le case automobilistiche preferiscono risparmiare sui materiali, anche se la differenza di prezzo sarebbe davvero minima per il singolo prodotto finale.
Certo. nel 2013 certi difetti legati a componenti di basso costo ma scadenti sembrano appartenere a tempi passati, magari sulle vetture di una volta, invece a quanto pare si perpetuano. Triste
Ospite - Dom 6 Gen 2013, 16:23
Oggetto: dubbi

buonasera a tutti volevo sapere sento che parlate di problemi di sospensioni problemi di avviamento ma siamo sicuri che il doblò sia affidabile e sicuro perche si parla di auto nuove non vecchie. volevo inoltre sapere quanto si spende di bollo per il doblò perchè la zafira per esempio è mono carburante e ha l'esenzione. come mai questa benedetta fiat fa qualcosa per il risparmio e poi 120 cavalli per il bollo non sono uno scherzo. ho dei dubbi avendo avuto sempre gasolio che con il metano si risparmi da una parte e poi dall'altra si spende più che con il gasolio. i tagliandi ogni quanto si fanno e quanto è la spesa. si spende di più o meno che con la solita auto a gasolio. vi ringrazio e scusate se vi rompo le scatole con mille domande. in questo forum ho scoperto cose che nei concessionari non vogliono dirti. grazie a tutti
spina - Dom 6 Gen 2013, 16:31
Oggetto:

hai intenzione di fare piu' o meno le stesse domande in tutte le discussioni?
ti rispondo come ti ho risposto nell'altra....
tutte le info che cerchi sono sul forum! non serve ripeterle! in quanto ai luoghi comuni che hai citato, beh... restano tali!
buona lettura!

Ospite - Dom 6 Gen 2013, 16:34
Oggetto:

grazie ma siccome è un forum pensavo che facendo delle domande qualcuno mi potesse rispondere nella discussione. le cercherò come dici te grazie
spina - Dom 6 Gen 2013, 16:39
Oggetto:

il forum non e' una chat.... le cose bisogna cercarle! Idea
tra l'altro, hai postato la stessa identica cosa in due discussioni differenti, cosa vietata dal regolamento! Admin
Ospite - Dom 6 Gen 2013, 17:16
Oggetto:

scusa mi deve essere sfuggito un po il regolamento ciao
simcahorizon1967 - Lun 7 Gen 2013, 23:07
Oggetto: problema sterzo

problema sterzo:
vedi il link, forse c'era il richiamo da parte della FIAT

http://www.alvolante.it/problemi/dobl%C3%B2/fiat_dobl%C3%B2

SALUTONI Figo!
Jano - Mar 8 Gen 2013, 10:25
Oggetto:

Manetta, tutto ciò che cerchi è già stato scritto. In fondo non sono tante pagine... Per la robustezza del doblò non c'è da dubitare, sul cargo metano la portata è di circa 900 kg (compreso conducente) I meccanici non si smentiscono mai, quando non ne sanno nulla le sparano in libertà...maggior peso della versione metano... Acc... è sullo stesso livello delle "bolle d'aria nelle bombole" Acc... Acc...
Il doblò è validissimo ma ha un avantreno un po' rustico...è da un pezzo che lo dico, rumorini vari( non sempre però, alle volte tace...dipenderà dal clima Ghigno ) etc...L'ho fatto controllare in occasione di ogni tagliando e tutto in ordine...ma, per stessa ammissione del meccanico, non sono il primo ad aver udito rumori e a farlo controllare...C'è stata pure qualche sostituzione in garanzia, sempre per ammissione del meccanico.
Questo riguarda tutti i modelli, non si è nemmeno lontanamente sognato di imputarlo alla versione Metano.
In ogni caso confermo le mie valutazioni, mezzo valido e superiore al precedente Doblò. Occhiolino

P.S. nessun problema di sterzo, il mio è un fine 2010
Ospite - Mar 8 Gen 2013, 10:47
Oggetto:

Vorrei sottolineare che al di là di quello che mi è accaduto che non è certo un problema che fà piacere ma neanche che ti fà rimanere per strada per intenderci, io sono strasoddisfatto di questo mezzo Pollice su : ritengo che il motore sia perfetto, idem per il comfort e tenuta di strada...certo il mezzo è perfettibile, ne abbiamo parlato ampiamente in termini di autonomia ad esempio, ma piccoli inconvenieti possono accadere su ogni tipo di vettura, ripeto, anche nei marchi più prestigiosi.
Ospite - Mar 8 Gen 2013, 17:59
Oggetto:

buonasera ringrazio jano e ento per le risposte sono indeciso ancora tra doblo e zafira one eco metano turbo. la differenza di preventivi non è alta cercherò nel sito altre informazioni grazie a tutti a presto
Jano - Mar 8 Gen 2013, 18:44
Oggetto:

Smaschero tutta la mia "faziosità" Ghigno Risata a crepapelle
Almeno sul doblò sei sicuro che frena e il litraggio delle bombole è addirittura superiore a quanto dichiarato ( sempre che nel frattempo non se ne siano accorti...) 101 anzichè 95. Scherzo. Occhiolino la Zafira è molto bella e dev'essere una buonissima macchina. Il doblò lo vedo più pratico per una famiglia bisognosa di spazio.
casty - Mar 8 Gen 2013, 19:54
Oggetto:

Visto che fai il confronto Doblone-ZafirOne, hai già quindi escluso il Caddy?
Lo chiedo perchè io invece provavo, ipoteticamente, a fare confronti Zafi-Caddy, entrambi monovalenti, e quindi con bollo scontato/esente, ambedue con buon bagagliaio. La prima più "auto", la seconda più autonomia, spazio dietro, lunghezza leggermente inferiore, con motore ormai collaudato (anche se meno prestante e forse più consumoso)
Ospite - Mar 8 Gen 2013, 20:53
Oggetto:

Aiutoooo, il mio doblò con una settimana di vita mi ha già fatto 2 volte uno strano scherzo. All'improviso senza motivo passa da metano a benzina e si mette a lampeggiare la spia gialla del motore. Spegnendo e riaccendendo entrambe le volte la spia sparisce e rimoncia a funzionare a metano. Cosa mi consigliate di fare? lo porto in assistenza? grazie ciao Gerardo
spina - Mar 8 Gen 2013, 21:58
Oggetto:

fai fare una diagnosi presso un'officina autorizzata....
Ospite - Mar 8 Gen 2013, 23:29
Oggetto:

Ciao casty al caddy non ci avevo pensato andro sicuramente a vederlo grazie. Ciao jano io ho famiglia effettivamente il doblo e veramente grande tre bei posti dietro volendo altri due. La zafira mi piace perche e elegante e una gran bella monovolume e ha anche esenzione dal bollo. Mi piace l idea di avere il serbatoio del metano piu grande del benzina. Sono due auto molto diverse. Il doblo e favoloso dietro con quella carrozzeria grande da un gran senso di spazio. Sono molto indeciso ciao grazie a presto
Ospite - Mer 9 Gen 2013, 11:23
Oggetto: perdita liquido raffreddamento

buongiorno a tutti ,sono nuovo del forum,avendo acquistato un doblone da circa sei mesi e con lui percorso 15000 km ,da alcuni giorni ho notato una perdita di liquido nella parte anteriore (sotto la turbina?) ,volevo sapere se è capitato ad altri.grazie
palerider - Mer 9 Gen 2013, 11:43
Oggetto:

Mah, non sono un esperto di doblò ma direi proprio che non sia un fenomeno "normale" Nein! . E' acqua o olio il misterioso liquido? (effettuare il famoso dito test... Sorriso) . Hai notato anomali abbassamenti dei rispettivi livelli, olio in coppa e acqua nell' espansione? Comunque se hai preso il veicolo nuovo e sei ancora in garanzia andare a conoscere il service della Concessionaria potrebbe essere utile, idem se lo hai preso usato da un mercante che è legalmente tenuto a darti un anno di garanzia Occhiolino. Se invece lo hai preso usato da privato e sei fuori garanzia, comunque potrebbe essere utile andare lo stesso dal meccanico onde prevenire rogne future..... Uhm...
PS Benvenuto Ciao! e passa a presentarti al Bar, sai qui si usa..... Sorriso
Ospite - Mer 9 Gen 2013, 11:58
Oggetto: perdita liquido

ok,grazie,passerò al bar (sai di solito non li frequento Risata )
ti posso assicurare che è acqua,essendo un nuovo acquisto sono passato in fiat,risposta:
passai tra sette giorni (sarà la crisi?) ciao
Ospite - Lun 14 Gen 2013, 22:05
Oggetto:

oggi ho portato il doblone in concessionaria,nei prossimi giorni vi informo dell'esito
Ospite - Mar 15 Gen 2013, 12:08
Oggetto:

aggiornamento:
doblò ritirato,sostituito lo scambiatore di calore,a detta loro era una guarnizione sullo stesso rovinata (difettosa?) ,staremo a vedere.
Essendo in garanzia non ho pagato nulla,la cosa che mi fà strano è che non mi hanno rilasciato nessuna carta dove si riporta il lavoro svolto,niente di niente,boh! Perplesso ,ciao a tutti
Ospite - Mer 16 Gen 2013, 17:20
Oggetto:

Cari Dobloidi, una curiosità: ma a voi l'hanno data la "Tendina copribagagli grande per 5 posti" che vedo nel configuratore del Doblone Senza parole ? Si seleziona nel configuratore e non ha prezzo aggiuntivo, desumo che la dovrebbero regalare, credo...
Ospite - Mer 16 Gen 2013, 17:46
Oggetto:

penso proprio di si ,io la tendina l'ho trovata
Ospite - Mer 16 Gen 2013, 19:04
Oggetto:

Allora dopo due anni devo tornare dal concessionario e farmela dare, anche se son sicuro che quando l'ho preso io, nel Gennaio 2011, non era presente nel configuratore... Arrabbiato
FFFAB - Mer 16 Gen 2013, 21:18
Oggetto:

No Ento, è un'opzione a 0 euro che SOSTITUISCE la cappelliera rigida inclusa nella Emotion: non la fanno pagare al momento dell'ordine, ma NON TI DANNO quella rigida.... percui l'opzione è 'na ca+ata!!! Ghigno
Saluti, FFFAB
Ospite - Dom 27 Gen 2013, 11:31
Oggetto:

Ciao a tutti.
Chiedo scusa all'utente di Prato, ma ho avuto un periodo molto pieno, dunque l'acquisto per me va fatto perche' e' un ottimo mezzo ed i problemi penso che siano solo di centraline.
Dunque a 53.000 mi si e' riaccesa la spia"avaria impianto frenante" a questo punto la faro' spengere al prossimo tagliando (60.000) pero' nel frattempo la mattina mi parte al primo colpo, avevo preso l'abitudine di metterlo a benza a 500 mt dal garage, me ne sono scordato ed ho provato a metano prendo l'accelleratore a sentita (come si faceva una volta con le auto a carburatori) e sorpresa ora parte anche col freddo.
Ho controllato anche l'olio e ne manca 200 grammi dopo 23.000 dall'ultimo cambio, mi sembra ottimo (comunque io non ho occasione di arrivare al massimo carico consentito ed in autostrada raramente supero i 130 (il Tom Tom) mi scoraggia puo' darsi che sfruttandolo al massimo sia diverso, ma per me c'e' da contentarsi.
Cordialita' a tutti.
Francoz44
Santo90 - Sab 2 Feb 2013, 19:33
Oggetto:

Buonasera, sono nuovo del forum.. Ho il doblo 1,4 Multiair da 10 mesi con 38000 km.. Sono soddisfattissimo delle prestazioni e consumi, ho avuto un solo problema sul cambio a 30000km ed è stato sostituito dalla fiat in garanzia, ho una domanda da porvi, mi sorge un dubbio sul turbo, ma voi avvertite il fischio come succede sulle auto diesel? Da pochi giorni ho acquistato una panda twinair a metano ed il fischio del turbo si avverte già ai bassi regimi(2000g/min)

Grazie mille per l'attenzione
Ospite - Dom 3 Feb 2013, 20:27
Oggetto:

@francoz44
a me ha mangiato un kilo di olio in 19.000 km. Comunque la cosa non mi preoccupa particolarmente, forse potrebbe essere anche un vantaggio per la longevità del motore.

@Santo90
benvenuto, una domanda: di preciso il cambio che problemi ha avuto? il mio ha 19.000 km comincia ad avere strani problemi di impuntamento, specie a freddo. A caldo va abbastanza bene. Che sia il preludio dello sfascio?

inoltre quando accellero sullo sconnesso sento degli strani "clank" metallici molto forti all'avantreno. In Fiat mi hanno detto di non preocupparmi ma che se vogliono che lo guardi devo lasciaglielo una giornata.
Come derivato di un veicolo commerciale lo pensavo più robusto.
Santo90 - Dom 3 Feb 2013, 23:06
Oggetto:

Di preciso la mia tra la terza e la quarta "grattava" quindi la causa possibile era il sincronizzatore, ma per stare tranquilli ed evitare altri rientri in officina, la mia officina Fiat mi ha sostituito il cambio intero
Santo90 - Dom 3 Feb 2013, 23:12
Oggetto:

Dimenticavo, per quanto riguarda il turbo, voi avvertite un "fischio" o qualcosa di simile?
cccallig - Lun 4 Feb 2013, 00:07
Oggetto:

Sul mio Doblo con 17.000 km nessun fischio.....


ciao
Jano - Lun 4 Feb 2013, 09:28
Oggetto:

Sul mio il fischio leggero del turbo si sente.
Cambio e avantreno ok, sono entrambi un po' rustici ma buoni.
Ospite - Mar 5 Feb 2013, 11:28
Oggetto: catalizzatore guasto

buongiorno,questa mattina si è accesa la spia gialla e contestualmente è uscita la scritta avaria motore,mi sono recato in concessionaria e dopo una "diagnosi" la risposta è stata quella :catalizzatore da sostituire.
Con 16000 km in otto mesi e considerando che percorre principalmente strade extraurbane (a metano) mi sembra anormale.....
saluti a tutti
matteomori - Mar 5 Feb 2013, 11:41
Oggetto: Re: catalizzatore guasto

Speriamo che si tratti semplicementi di un catalizzatore difettoso, sempre che non sia invece la sonda a valle del catalizzatore che funziona male..

Hanno analizzato i gas di scarico prima di decretare l'avaria catalizzatore oppure si sono semplicemente fidati della notizia riportata dalla sonda a valle del catalizzatore?
Ospite - Mar 5 Feb 2013, 11:49
Oggetto: catalizzatore

dunque in prima istanza parlavano della sonda lambda,poi dopo aver lasciato l'auto da loro (doveva raffreddarsi) mi hanno telefonato che il problema è il catalizzatore (tre giorni per averlo )
Ospite - Mar 5 Feb 2013, 12:59
Oggetto: Doblò in musica

Sono abbastanza deluso ...per non dire di peggio, per la qualità del suono che sento ogni volta che ascolto musica nel mio Doblò, forse è un problema solo mio dato che non trovo grosse lamentele ma personalmente vorrei migliorare la situazione, purtroppo mi sto scontrando con la terribile predisposizione che Fiat ha pensato di utilizzare su questa vettura... coassiale da 100 al posteriore e 2vie separato con woofer(ino) da 130, per il volume d'aria all'interno siamo piuttosto scarsini come dimensioni altoparlanti ...devo fare qualcosa ma non so bene cosa e cerco suggerimenti ,qualcuno di voi ha già operato miglioramenti?

Saluti
Gianluca
dom600enico - Mar 5 Feb 2013, 15:38
Oggetto:

http://www.dobloitalia.it/forum/index.php?topic=1161.0

non ho il doblò ma mi pare di capire che vada solo un 13.
Facendo magari dei supporti in legno invece di acquistare quelli in plastica e mettendo un bel 13+amplificatore dovresti riuscire a migliorare molto
Ospite - Mer 6 Feb 2013, 12:35
Oggetto: aggiornamento catalizzatore

oggi mi ha chiamato il concessionario:
bisogna sostituire pure il riduttore di pressione!!!!!
appuntamento venerdì mattina
jonniv - Mer 6 Feb 2013, 22:01
Oggetto:

E' in garanzia sennò un po' sospetterei: catalizzatore, lambda e riduttore di pressione, tutti ora e tutti assieme ............ Perplesso
Ospite - Ven 8 Feb 2013, 11:56
Oggetto:

scusa ,ma sospetterei cosa?
ciao
p.s. questa mattina arrivo dal conce e mi dice : non sono arrivati i pexìzzi ci sentiamo ( fare una telefonata era chiedere troppo)

EDIT del 12/02/2013 : dopo una settimana nessuna notizia dei ricambi......
jonniv - Sab 16 Feb 2013, 17:20
Oggetto:

trollsms ha scritto:
poco meno di 35.000 km in 10 mesi...
problemi rilevati:
-partenza a freddo difficoltosa (con temperature basse partiva dopo 2-3 tentativi) risolto con il primo tagliando andando ad aggiornare la centralina (il tecnico mi ha detto che l'aggiornamento in realtà era per i "buchi" di potenza in marcia ma ha risolto anche la partenza).
-sbucciato il volante (sto aspettando che me lo cambino da 8 mesi...tempistiche fiat...)
-vernice che salta anche solo guardandola (non è un difetto mi hanno detto è che avendo cambiato l'aggrappante la vernice è molto più delicata) e per questo non si riesce a "riparare" in garanzia.
-tendina copribagagliaio rigata (rovinata) sostituita dopo 15 giorni in garanzia.
-ho fatto viaggi anche molto lunghi e la macchina si è comportata meravigliosamente. motore tranquillo come piace a me, il turbo spinge bene in caso di sorpassi o se si vuole correre.
- in montagna soffre inevitabilmente un pò ma se si tiene il motore "allegro" ci si può divertire.
-le marce non sono molto dolci a volte sono dure da far entrare(ci si deve prendere un pò la mano)
-l'ho caricato a somaro sia di persone che di materiale ribaltando i sedili e si viaggi acomodamente.
-il sedile guidatori per persone grandi e alte come me in realtà non è il massimo della comodità.ma ho guidato decisamente di peggio.
-il prezzo secondo me dopo 10 mesi di guida e dopo aver attentamente valutato, è un pò troppo alto rispetto alla qualità degli interni.
quindi in totale per me il voto è 7,5
-CONSUMI: houn'aggendina dove annoto tutte le cariche, e il chilometraggio. La media dei 20 per chilo la rispetto quasi sempre.

valeriot84 - Sab 16 Feb 2013, 23:12
Oggetto:

Santo90 ha scritto:
Dimenticavo, per quanto riguarda il turbo, voi avvertite un "fischio" o qualcosa di simile?



sul mio si sente un leggero sibilo sopra i 1500 giri quando "attacca" il turbo, ma bisogna veramente farci attenzione in prima e seconda marcia, già in terza è coperto dalla rumorosità in marcia.penso sia normale a meno che non si tratti di una cosa molto evidente.
spina - Sab 16 Feb 2013, 23:17
Oggetto:

normalissimo quel lievo fischio... Pollice su Occhiolino
Ospite - Mer 20 Feb 2013, 12:22
Oggetto: catalizzatore

due settimane di attesa ed il ricambio non si vede......
Ospite - Mer 20 Mar 2013, 18:26
Oggetto:

Ciao a tutti.
E' vero ci penso solo ora, la radio (di serie) si sente male (specialmente rai 1) al tagliando faro'm presente la cosa) inoltre non mi hanno ancora risolto il problema dell'accensione a freddo, faro' notare che c'e' da riproggrammare la centralina (comunque ora parte sempre anche con questo ritorno di temperature basse, ma forse non sono cosi' basse.
Cordialita' a tutti.
Francoz44
Ospite - Mer 3 Apr 2013, 11:21
Oggetto:

ricambi arrivati (due mesi di attesa) ora vediamo come và
Ospite - Mer 15 Mag 2013, 16:34
Oggetto:

Ciao a tutti.
Finalmente mi sono deciso a fare il tagliando dei 60 (a 66), dunque spesa generale 34o euro perche' mi hanno cambiato le pasticche ed il filtro antipolline oltre al resto, mi hanno detto che l'hanno messo a punto con il nuovissimo programma arrivato la mattina stessa dalla Fiat, dovrebbero (fino a che non ritorna il freddo non posso saperlo) aver eleiminato il problema del non partenza al primo colpo con il freddo, mi si e' raiccesa subito la spia"avaria impianto frenante" ho telefonato e mi hanno spigato che e' un sensore sull'abs che deve arrivare e sara' cambiato con l'eliminazione del problema, mi hanno anche detto che dovrebbe consumare meno (a me non pare pero' come tutti sanno con nil caldo... comunque appena posso faro' un controllo andando alla stessa ora allo stesso distributore)
Cordialita' a tutti.
Francoz44
Ospite - Mer 15 Mag 2013, 19:43
Oggetto:

Quindi francoz44, se ho ben capito dovrebbe essere arrivato un aggiornamento per la centralina? Questo aggiornameto dovrebbe eliminare le mancate accensioni quando fà freddo e migliorare i consumi? Se è così passo subito in Fiat Ghigno !
Ospite - Gio 16 Mag 2013, 08:03
Oggetto:

Ciao.
Questo almeno in teoria, finche' non ritorna il freddo non lo posso sapere.
Cordialita'.
Francoz44
Jano - Gio 16 Mag 2013, 08:36
Oggetto:

Nel mio caso fece i capricci per un mese...Poi primo tagliando e più nulla, nell'inverno trascorso avviamenti sempre al primo colpo anche con neve e ghiaccio. Il meccanico non ha mai parlato di aggiornamenti...che l'abbiano installato senza dirmi nulla? Possibile... Sorriso
Ospite - Ven 31 Mag 2013, 12:57
Oggetto:

Cordialita' a tutti.
Con il freddo non si parte alla prima. Sono tornato in officina autorizzata ed hanno scoperto che si era rotto un pezzetto dentro il (sembra che sia il sensore che doveva scaldare l'aria al momento della messa in moto) Comunque ora parte alla prima.Invece per il problema "avaria impianto frenante ecc.ecc" hanno chiesto l'intervento dell'ispettore Fiat perche' non riescono a venirne a capo (alle volte mi si accende la sera e si spenge la mattina dopo, oppure dopo 2 giorni) comunque io lo sto adoperando normalmente,vedremo.
Ciao a tutti.
Dimenticavo sono a 68.000.
jonniv - Ven 31 Mag 2013, 15:25
Oggetto:

Citazione:
sono a 68.000

Ricordati ogni tanto di aggiornare la firma. Occhiolino
matteomori - Ven 23 Ago 2013, 07:37
Oggetto:

Domanda generale per chi ha superato i 50K km: come va l'usura gomme?
Voglio dire, le gomme di serie come vanno ad usura?
Ospite - Ven 23 Ago 2013, 08:32
Oggetto:

giusto ieri ho fatto cambiare le pasticche dei freni (ho 51.000km) e il gommista/meccanico mi ha detto che le anteriori sono da sostituire....ho fatto una inversione ant/post a 20.000 km e avevo giusto intenzione di reinvertire raggiunti i 50.000....ora mi dicono che sarebbe il caso sostituire le anteriori....bah, mi sà che aspetto i 60.000 e le cambio tutte e quattro!

EDIT:
Dodloidi ho un quesito da porvi: a qualcuno di voi che possiede il comando dell'alzacristalli posteriori sulla portiera lato guida, succede che i cristalli posteriori non si alzano automaticamente fino a fine corsa? L'ho portato alla Fiat ed hanno fatto una riprogrammazione ma mi risuccede di nuovo...che fare? E' seccante perchè viaggiando sono convinto di aver tirato sù i cristalli posteriori ed invece a volte rimangono giù dimenticandoli spesso aperti anche parcheggiata... Sbalordito

Non postare 2 messaggi a fila bensì usa il tasto "modifica" ed eventualmente la dicitura "EDIT" Admin jonniv

Ospite - Dom 25 Ago 2013, 09:44
Oggetto:

Cordialita' a tutti.
E' un pezzo che anco, dunque sono a 77.000 stamani mi si e' riaccesa la spia "Avaria impianto frenante consultare libretto ecc." inoltre l'ho lasciato fermo 3 gioni perche' avevo bisogno dell'altro e non mi e' ripartito alla prima, ora aspetti un po' e dopo lo portero' in un'altra officina, mi sembra che la mia non abbia ancora capito il problema, la garanzia mi scade il 1o Marzo 2014 dunque ho tempo, pero' mi sta prendendo il nervoso, possibile che non cia la soluzione? E' seccante ripetere sempre la messa in moto(l'altro cargo ma non il turbo, quando e' caldo alla prima non parte mai 102.000 mah?).
Se qualcuno ha risolto il mio stesso problema mi puo' informare.
Grazie.
Saluti a tutti.
Francoz44
Ospite - Dom 29 Set 2013, 12:39
Oggetto:

Ciao a tutti.
Sono a 85.000 ed ho risolto il problema della partenze a freddo, ecco come: 1 finire tutta la benzina verde che era nel serbatoio, 2 mettere al suo posto la blupower che mi dicono invecchi meno, infatti il problema era dato dal fatto che la benzina verde invecchiando perde parte del potere di accensione, comunque viaggio con la spia della riserva (benza) sempre accesa, perche' ne metto 5 euro per volta per non farla invecchiare troppo.
Non ho ancora risolto invece il problema della spia "problemi all'impianto frenante" che mi si accende regolarmente ogni 3 4 giorni e poi si spegne da sola, il mio autorizzato
mi ha detto di aspettare che arrivi l'ispettore Fiat perche' non sanno risolvere il problema, ora non vorrei che mi facessero uscire di garanzia (scade al 1 marzo 2014) ma sai qui si rimanda sempre.
Qualcuno ha il mio stesso problema? (alla conce mi hanno detto che sono l'unico, ma io ci credo poco)(il problema me l'ha risolto un preparatore di auto da rally pensando a quello che succede nelle auto da corsa che vengono adoperate ogni tanto e per le quali e' obbligatorio svuotare serbatoio e pompa, mentre a me il problema era perche' facendo di sovente viaggi lunghi la benza mi dura tanto tempo)
Cordialita' a tutti.
Francoz44
CleonII - Dom 29 Set 2013, 13:10
Oggetto:

Il problema è sorto in garanzia: lo devono comunque risolvere.
In ogni caso, verba volant scripta manent: una lettera con ricevuta di ritorno ti parerà da qualsiasi dubbio.
cccallig - Lun 7 Ott 2013, 20:46
Oggetto: confermo

francoz44 ha scritto:
Ciao a tutti.
Sono a 85.000 ed ho risolto il problema della partenze a freddo, ecco come: 1 finire tutta la benzina verde che era nel serbatoio, 2 mettere al suo posto la blupower che mi dicono invecchi meno, infatti il problema era dato dal fatto che la benzina verde invecchiando perde parte del potere di accensione, comunque viaggio con la spia della riserva (benza) sempre accesa, perche' ne metto 5 euro per volta per non farla invecchiare troppo.



Confermo!!!!!!......io faccio solo 5 euro di benzina ogni volta che entro in riserva, ovvero poco più di 2 litri di benzina Sbalordito schell w power 100 ottani e così ho risolto il problema della benzina "vecchia" e le partenze a freddo anche dopo giorni sono sempre al primo tentativo..... Sorriso Sorriso

ciao
max1969a - Mer 9 Ott 2013, 18:21
Oggetto:

Spia accesa..... no buono
Ospite - Lun 21 Ott 2013, 17:53
Oggetto:

Salute a tutti, mi domandavo visto che anch'io ho questo problema dell'accensione, ma le altre auto hanno lo stesso problema di invecchiamento benzina ? Certo che è una gran scocciatura viaggiare solo con la riserva, non va bene avere solo quella autonomia a disposizione. In un mese invecchia al punto di provocare avviamenti incerti ? Che ne pensate ?

Saluti a tutti
Ospite - Lun 21 Ott 2013, 18:01
Oggetto:

A me il problemi di avviamento causati dalla benzina vecchia hanno iniziato a manifestarsi dopo 2-3 mesi che avevo rifornito, credo comunque che una benzina di qualità duri un po di più
jonniv - Mar 22 Ott 2013, 13:56
Oggetto:

E' l'unica auto del forum ad avere problemi così grossi di avviamento riconducibili, da quanto sostenete, alla benza vecchia ............. Perplesso
Il dubbio non può che esserci.
CleonII - Mar 22 Ott 2013, 15:18
Oggetto:

Anche io ho la tua stessa curiosità, jonniv.
Però, se aumentando la qualità della benzina e evitando l'invecchiamento funziona... Sob... va bene così.
Jano - Mar 22 Ott 2013, 17:39
Oggetto:

Nel mio caso i problemi di accensione li ha dati l'inverno successivo all'acquisto, poco prima del I° tagliando. Dopo averlo segnalato tra le cose da verificare in officina (quindi poche settimane dopo i primi sintomi) più nulla. E tengo sempre il serbatoio a metà. Con rifornimenti bi-tri mestrali di 5 euro...oppure quando la benzina scende di prezzo Ghigno ( ultimo rabbocco a 1,685/L). Il mio utilizzo non è per lunghi viaggi, e faccio più avviamenti.
Da aggiungere che, particolare che non dovrebbe influire, ad ogni tagliando annuale faccio svitare le candele per un controllo ed eventuale pulizia ( il mio cruccio è che si inchiodino sulla testata a causa di possibile ossidazione del filetto V. Alby) e il meccanico per prudenza gli mette del grasso al rame sul filetto, a quanto mi dice...(speriamo non sia un millanteria).
I vuoto-vuoto cerco di farli in modo tattico, evitando in quei casi rabbocchi frequenti per consentire il ricambio della benzina ( max percorsi di 20-30 km ).
Come massimo, per la benzina, in un anno ho speso 35 euro, quest'anno prevedo sui 20-25 Pernacchia
A mio modesto parere, sulla scorta dell'esperienza maturata, non è quindi necessario viaggiare in riserva accesa.
Ospite - Mar 22 Ott 2013, 18:21
Oggetto:

Mah, io non ho mai avuto problemi di accensione...è sempre partita al primo colpo Risata ! Sinceramente io alla favoletta del deterioramento della benza non ci credo; mettere benzine a 100 ottani poi non serve proprio a nulla su un motore non elaborato o spinto, serve solo a rimpinzare la pancia dei petrolieri....
spina - Mar 22 Ott 2013, 23:08
Oggetto:

beh... non e' una favola, e' semplicemente fisica e termodinamica. Che poi debba per forza dare problemi non e' scritto da nessuna parte! Occhiolino
jonniv - Mer 23 Ott 2013, 16:04
Oggetto:

CleonII ha scritto:
Anche io ho la tua stessa curiosità, jonniv.
Però, se aumentando la qualità della benzina e evitando l'invecchiamento funziona... Sob... va bene così.

E' come mettere due blocchi di cemento sotto ad una scala perché è corta a causa della mancanza dell'ultimo gradino.
Si risolve, ma il problema è la mancanza del gradino!
Esempio stupido per dire che se l'auto ha una "accensione" non di certo ottimale a causa di cavi, candele, "fase", carburazione o quant'altro, una benzina non al top potrebbe essere la famosa gocccia che fa traboccare il vaso ma se si risolvesse il problema reale ........... jano docet
Ospite - Mer 23 Ott 2013, 16:22
Oggetto:

Più che alla fisica, le benzine e i derivati del petrolio in genere, rispondono alle regole della chimica. In termodinamica, l'unica differenza che si potrebbe minimamente trovare stà nella "tensione di vapore", ossia la concentrazione di molecole volatili che si concentra sul liquido in uno spazio ermetico. Le benzine prodotte nei mesi estivi hanno una "tensione di vapore" inferiore rispetto a quelle prodotte nei mesi invernali e questo potrebbe causare dei problemi di detonazione seppur minimi. Ma i moderni serbatoi sono fatti in modo da recuperare i vapori del solvente rimettendoli in circolo, così anche questa ipotesi viene scongiurata.
Qiundi stà cosa che la benzina invecchia e si deteriora per me non stà nè in cielo nè in terra. Sbalordito
spina - Mer 23 Ott 2013, 16:29
Oggetto:

certo.... e tu credi che la tenuta del serbatoio sia perfettamente stagna, fai come credi! Spazientito
Ospite - Mer 23 Ott 2013, 17:58
Oggetto:

jonniv ha scritto:
CleonII ha scritto:
Anche io ho la tua stessa curiosità, jonniv.
Però, se aumentando la qualità della benzina e evitando l'invecchiamento funziona... Sob... va bene così.

E' come mettere due blocchi di cemento sotto ad una scala perché è corta a causa della mancanza dell'ultimo gradino.
Si risolve, ma il problema è la mancanza del gradino!
Esempio stupido per dire che se l'auto ha una "accensione" non di certo ottimale a causa di cavi, candele, "fase", carburazione o quant'altro, una benzina non al top potrebbe essere la famosa gocccia che fa traboccare il vaso ma se si risolvesse il problema reale ........... jano docet


Concordo con jonniv, non è possibile avere un serbatoio di 20 litri per poi usarlo sempre in riserva e solo con 5 € di benzina a rabbocco, a questo punto era meglio una bombola in più ed una macchina monovalente. Ho fatto fare in FIAT l'ultimo aggiornamento alla centralina, il motore è più progressivo ma l'avvio è come prima (sempre incerto), con temperature rigide anche tre tentativi prima che si avvii, se ti capita di avere la batteria bassa di carica rimani lì. Mi affido ai vostri interventi per conoscere le vostre esperienze nella speranza che qualcuno abbia avuto riscontri positivi in FIAT.
Ospite - Mer 6 Nov 2013, 18:47
Oggetto:

Ciao ragazzi.
Sono a 94000 e si e' ripresentato il problema della non partenza a freddo.
Con molta calma ho spiegato (ancora una volta) il problema, ora l'hanno tenuto 2 giorni e sembra che sia una leggerissima perdita di benzina da una valvolina di cui non capitoil nome, comunque nei prossimi giorni arriva il pezzo (la Signora dell'officina mi ha detto che costa circa 800 euro perche' evono cambiare l'intero contenitoredi cui fa parte questa valvolina) comunque per metterlo in moto a freddo bisogna almeno per 3 volte accendere il quadro poi spengerlo ecc.ecc. in modo che la valvolina si riempia di benzina, stamani l'ho fatto e mi e' aprtito alla seconda, in settimana nuova mi cambiano questa benedetta valvolina e poi vi sapro' dire.
Dimenticavo, meno male che sono ancora in garanzia.
Cordialita' a tutti.
Francoz44
Ospite - Mer 6 Nov 2013, 19:13
Oggetto:

Sarebbe interessante capire se questo è un problema "congenito" (visto i tanti che lamentano una mancata accensione e in tal caso dovrebbe intervenire mamma Fiat con un bel richiamo) oppure se è cosa da imputare alla sfiga... Perplesso
quadamage76 - Gio 7 Nov 2013, 11:11
Oggetto:

sarà sicuramente la valvola di non ritorno sulla pompa della benzina.
lucas1965 - Sab 9 Nov 2013, 19:49
Oggetto:

Salve, ho appena (30 ottobre) immatricolato un Doblò Cargo Maxi Np (con bombola aggiuntiva) che uso per il mio lavoro (assistenza tecnica elettronica macchine utensili) e nella prima settimana d'uso ho già 2200 km percorsi.
Probabilmente dovevo pensarci prima di acquistarlo, ma ho il dubbio riguardo alla durata del motore. Prevedevo di avere una percorrenza media annua di 50000 km , per arrivare nei 4 anni di ammortamento a 200000 km e poi sostituirlo, ma con la media che stò effettivamente tenendo ora , rischio di arrivare a 80000 km anno .
Qualcuno ha una idea sù quanti km può percorrere il motore prima di iniziare ad avere problemi gravi? Premetto che questi chilometri sono al 90% di autostrada percorsi ad andatura abbastanza costante tra i 120 e i 130 km /h .
Grazie
jefff - Sab 9 Nov 2013, 21:40
Oggetto:

il tjet è un motore moderno ed affidabile. In autostrada come precauzione (vale per tutte le auto) puoi ogni tanto scendere da 130 a 110-120, così consumi meno e la lubrificazione è più omogenea; inoltre dopo le tirate autostradali non spegnere subito il motore ma lascia raffreddare per qualche secondo la turbina col motore al minimo.
Cura la manutenzione come da libretto e controlla l'olio, specie all'inizio.

Certo che con 80mila km l'anno ne risparmi di soldi andando a metano....

Sulle previsioni di durata è sempre complicato sbilanciarsi, diciamo che con le tue percorrenze mi inizierei a preoccupare fra 2-3 anni (ma magari arrivi a 500mila km senza grossi problemi), fino ad allora goditi il metano e non farci più pensieri del dovuto.
Ospite - Dom 10 Nov 2013, 11:44
Oggetto:

francoz44 ha scritto:
Ciao ragazzi.
Sono a 94000 e si e' ripresentato il problema della non partenza a freddo.
Con molta calma ho spiegato (ancora una volta) il problema, ora l'hanno tenuto 2 giorni e sembra che sia una leggerissima perdita di benzina da una valvolina di cui non capitoil nome, comunque nei prossimi giorni arriva il pezzo (la Signora dell'officina mi ha detto che costa circa 800 euro perche' evono cambiare l'intero contenitoredi cui fa parte questa valvolina) comunque per metterlo in moto a freddo bisogna almeno per 3 volte accendere il quadro poi spengerlo ecc.ecc. in modo che la valvolina si riempia di benzina, stamani l'ho fatto e mi e' aprtito alla seconda, in settimana nuova mi cambiano questa benedetta valvolina e poi vi sapro' dire.
Dimenticavo, meno male che sono ancora in garanzia.
Cordialita' a tutti.
Francoz44


Franco facci sapere, io sono stato in officina FIAT, mi hanno svuotato mezzo serbatoio di benzina, che poi ho perso, rifornito di 10€, rifatta mappatura, puliti iniettori, ma nulla di fatto.


Saluti Roberto
Ospite - Dom 10 Nov 2013, 14:32
Oggetto:

Spero di no nandare troppo OT, ma sembra una curiosa coincidenza che moltissimi utenti di Giulietta con la medesima motorizzazione ( t-jet 120 cv) condividano il problema alla partenza.Lessi, in un forum dedicato, che addirittura esisteva una service per sistemare il problema che consisteva nella semplice modifica della disposizione di una non psecificata cavetteria.
Per la cronaca, lo stesso problema di francoz44 si è presentato sulla mia Giulietta t-jet l'altra mattina
ciao
lucas1965 - Dom 10 Nov 2013, 18:21
Oggetto:

Non sono molto pratico di motori, ma il meccanico dove solitamente porto la mia macchina personale per i tagliandi, mi ha detto che i motori a metano hanno il problema della durata della testata del motore e delle valvole. tra le altre cose mi ha anche detto di andare anche una decina di chilometri a benzina ogni 2 pieni di metano per non ricordo quale motivo. E' una cosa che ha senso?
Tra le altre cose mi ha anche detto che con le mie percorrenze attuali era meglio se compravo al versione a gasolio.
Riguardo al risparmio è la principale motivazione che mi ha spinto a scegliere questo mezzo. Alla fine per me non è un risparmio ma un guadagno visto che fatturo i km percorsi e quindi meno spendo più guadagno (non è proprio così pari pari visto che le spese le detraggo dal ricavo e quindi se spendo meno ho anche un imponibile più alto sù cui pagare le tasse , ma ovviamente spendendo meno pagherò più tasse ma il guadagno sarà anche più alto)
jonniv - Dom 10 Nov 2013, 18:58
Oggetto:

@lucas1965
Consiglio spassionato: non perdere ulteriore tempo ad ascoltare simili stupidaggini ma usalo piuttosto per leggere il forum.
I motori a metano (a meno che non siano motori con valvole molto delicate e/o con impianti installati da incompetenti) durano tanto quanto se non più di un motore a benzina. Abbiamo a riprova decine di esempi reali di percorrenze ben oltre i 3-400 mila km.
Non esiste poi NESSUNA percorrenza chilometrica annua con la quale sia da preferire il puzzolio al metano!
lucas1965 - Dom 10 Nov 2013, 22:28
Oggetto:

Ottimo, e per quanto riguarda la necessità di percorrere qualche decina di chilometri a benzina ogni 1000 km a metano (+ o -) è un'altra puttanata oppure ha qualche senso?
Ospite - Lun 11 Nov 2013, 09:30
Oggetto:

Per i motori che nascono già progettati per andare a metano non c'è alcuna necessità di andare a benzina; per gli impianti posticci invece può essere utile ogni tanto una lubrificatina con la benza.
steu369 - Sab 16 Nov 2013, 00:42
Oggetto:

scusate se cjìhiedo un chiarimento,
ho letto fra gli ultimi interventi che è possibile comprare un doblò con una bombola aggiuntiva?
se si di quanti kg stiamo parlando???? (e di conseguenza che autonomia)
come mai non è pubblicizzato?
oppure è un impianto after?
grazie ancora.
lucas1965 - Sab 16 Nov 2013, 09:46
Oggetto:

La bombola aggiuntiva porta la capacità da 95 a 130 litri e credo si possa installare solo sulla versione Maxi del Doblò Cargo .
fioravante - Sab 16 Nov 2013, 10:04
Oggetto:

lucas1965 ha scritto:
Non sono molto pratico di motori, ma il meccanico dove solitamente porto la mia macchina personale per i tagliandi, mi ha detto che i motori a metano hanno il problema della durata della testata del motore e delle valvole. tra le altre cose mi ha anche detto di andare anche una decina di chilometri a benzina ogni 2 pieni di metano per non ricordo quale motivo. E' una cosa che ha senso?
Tra le altre cose mi ha anche detto che con le mie percorrenze attuali era meglio se compravo al versione a gasolio.
Riguardo al risparmio è la principale motivazione che mi ha spinto a scegliere questo mezzo. Alla fine per me non è un risparmio ma un guadagno visto che fatturo i km percorsi e quindi meno spendo più guadagno (non è proprio così pari pari visto che le spese le detraggo dal ricavo e quindi se spendo meno ho anche un imponibile più alto sù cui pagare le tasse , ma ovviamente spendendo meno pagherò più tasse ma il guadagno sarà anche più alto)


Sto tizio farebbe un figurone nello "Stupidario dell'installatore", sono certo che potrebbe concorrere per una menzione d'onore.
Ma io dico, certa gente non farebbe meglio a fare silenzio? Ghigno diabolico
lucas1965 - Sab 16 Nov 2013, 10:08
Oggetto:

Probabilmente ha avuto brutte esperienze con motori a metano Occhiolino
In effetti se le cose che mi ha detto sono cazzate (come sembra) era meglio se non diceva nulla . Comunque non è un installatore di impianti a metano, è solamente il meccanico dove porto abitualmente la mia auto a benzina per tagliandi eccetera
fioravante - Sab 16 Nov 2013, 10:13
Oggetto:

Posso capire, anche se non condivido, i "partigiani" di una o dell'altra corrente di pensiero, ma dire cose così palesemente sbagliate non gli fa onore per nulla, dette poi da chi fa il meccanico di mestiere, è anche peggio!
Lasciamolo comunque nella sua beata ignoranza. Risata a crepapelle
jonniv - Sab 16 Nov 2013, 23:33
Oggetto:

steu369 ha scritto:
scusate se cjìhiedo un chiarimento,
ho letto fra gli ultimi interventi che è possibile comprare un doblò con una bombola aggiuntiva?
se si di quanti kg stiamo parlando???? (e di conseguenza che autonomia)
come mai non è pubblicizzato?
oppure è un impianto after?
grazie ancora.

A cosa serviranno le schede tecniche? Mah!
steu369 - Dom 17 Nov 2013, 00:40
Oggetto:

mah.....
sulla scheda tecnica il totale dei serbatoi risulta essere 95 litri e io l'ho visto perfettamente BEN prima di porre la domanda.
che resta senza risposta.(non ho visto nessuna scheda che riguardi il maxi).
confermate che un serba aggiuntivo è possibile aggiungerlo??
magari anche after?magari anche su un non maxi?
grazie.

signor jonnj non mi pare che la sua risposta sia in sintonia con gli obbiettivi del forum.
mi permetta senza polemica è una risposta BORIOSA E MALEDUCATA.
se non risponde preferisco.
troverebbe pane sufficente.
buona sera.
Ospite - Dom 17 Nov 2013, 11:32
Oggetto:

steu369 ha scritto:
non ho visto nessuna scheda che riguardi il maxi

...e che altra scheda vorresti quando è già tutto specificato > qui <
E' scritto chiaramente che il Doblò Cargo offre un impianto supplementare da 130 litri, disponibile come optional SOLO sulle versioni passo lungo!
"steu369" trovo la tua risposta impertinente nei riguardi di un moderatore.


Image
jonniv - Dom 17 Nov 2013, 16:23
Oggetto:

steu369 ha scritto:

signor jonnj non mi pare che la sua risposta sia in sintonia con gli obbiettivi del forum.

Non c'è bisogno del reciproco consiglio sul come comportarsi nel forum in quanto esiste un regolamento da tutti accettato prima di entrare ergo, le tue ripetute domande prive di una iniziale lettura (che le avrebbe rese inutili), non sono confacenti a quanto scritto nel regolamento che ti invito a leggere e mettere in pratica evitando così che lo debba fare io.
steu369 - Dom 17 Nov 2013, 22:23
Oggetto:

non è mia abitudine essere scortese,brusco rtc.etc.
ringrazio chi mi ha indicato il rigo preciso.
ma ho un problema.
all'inizio della pagina in cui siamo,alla voce scheda tecnica io non lo vedo...possibile?non mi stupisco piu di niente...
detto cio anche se ci fosse (per favore verificate e ditemi dove sbaglio) a me la risposta del moderatore non è parsa cortese,conprensiva,gentile.
da qui la mia sparata.
per me la cosa si chiude qui.
è vero che potrei telefonare in fiat o avere la notizia per altre vie,ma visto che questo è il forum dedicato che mi pare valido,mi piacerebbe avere conferma che il serbatoio supplementare è riservato esclusivamente al modello maxi.
e se fosse possibile sapere anche se eventualmente after si possa installare su un normale.
buona sera e grazie.
Ospite - Sab 23 Nov 2013, 10:27
Oggetto:

Ciao a tutti.
Dunque sono a 97000 ed erano risorti i problemi di non partenza a freddo (4 tentativi per volta) ora dopo 2 giorni di permanenza all'autorizzata (dopo anche su consigli aver fatto 250 km a benza) sembra che ci siamo, (finalmente) si tratta semplicemnte di girare la chiave di accensione ed aspettare che si spengono tutte le luci (dice che si carica la pompa della benza) dopodiche' parte subito incredibile l'uovo di Colombo (ancora invece non risolto il problema dell'accensione "Avaria impianto frenante", vedemo settimana prossima.
Possibile che non ci siano altri con questo problema?
Fate sapere.
Grazioe.
Cordialita'.
Francoz44
max1969a - Sab 23 Nov 2013, 12:22
Oggetto:

Il fatto aspettare che si spengano le spie prima di fare l' avviamento è consigliabile su tutte le motorizzazioni
martin - Sab 23 Nov 2013, 18:44
Oggetto:

X STEU : scusa l'O/T ma sono considerazioni fatte qui, visto che l'hai chiesto ti rispondo, anch'io ho avuto la tua stessa sensazione di trattamento brusco, penso sia solo un' abitudine che nel forum si sono dati per tenere la gente entro i limiti, sicuramente scritta nel regolamento. Anch'io però come steu, avendo frequentato diversi altri forum tecnici dedicati ad argomenti specifici, auto-camper ecc., qui mi sono sentito aggredito, perchè quando si affrontano nuovi argomenti è normale inizialmente non leggersi anni di messaggi, o essere un pò spaesati, però solitamente nei forum si trova comprensione, qui onestamente si viene seccati subito senza tanti complimenti, in tutti gli altri forum per cancellare discussioni ci vogliono motivi buoni, quindi invece è la normalità.Probabilmente le discussioni rimarranno più leggibili (forse)ma è veramente sgradevole.Poi è chiaro che formalmente ci si adatta al regolamento accettato e non ci piove, però non si vive di soli regolamenti secondo me..ma è solo la mia opinione, mi fa piacere che anche altri abbiano notato questa cosa peculiarità solo di questo forum.Prima di cancellare tutto aspettate almeno che l'abbia letto steu Ghigno Ghigno
spina - Sab 23 Nov 2013, 19:25
Oggetto:

chiudo l'OT facendo presente che quello che voi chiamate scortesia e' solo un richiamo ad evitare di chiedere prima di leggere: questo perche' tutti noi vogliamo che un forum sia leggibile e riempirlo di domande ancor prima di leggere (pessima abitudine) ne inficia la leggibilita' stessa...
buona lettura e buona continuazione!
Non e' questa la discussione adatta a parlare di cio', si prega quindi in caso di repliche di utilizzare l'apposita discussione su opinioni e suggerimenti Admin
Ospite - Dom 1 Dic 2013, 15:22
Oggetto:

Ciao a tutti
Incredibile, quel semplice accorgimento di apettare che le luci si siano spente e' semplicemente perfetto non sto avendo nessun problema di avviamento (mezzo colpo e parte) neanche con questo freddo (99.000)
Meraviglioso.
Cordialita' a tutti.
Francoz44
Ospite - Lun 2 Dic 2013, 17:04
Oggetto:

non quotare il messaggio precedente Admin jonniv

Salute a tutti, voglio sperare per te Franco che tu abbia risolto il problema, io quella prova li l'ho fatta da tempo ma con scarsi risultati. Anch'io ho lasciato il Doblò in officina per qualche giorno, risultato: Svuotato il serbatoio dalla "BENZINA SPORCA", rifornimento di 10 €, controllati gli iniettori, mappatura etc. RISULTATO: dopo una settimana come prima, serbatoio vuoto, e 10 € spesi per nulla. Ora ho chiamato il numero verde FIAT per spiegare l'inconveniente, sono stato contattato ma sono in attesa. E la valvolina che dovevano sostituirti ?? Te l'hanno sostituita ?? Nella speranza che la questione si risolva Saluto tutti.
Ospite - Ven 21 Feb 2014, 16:26
Oggetto:

Tutto ok con le messe in moto ?? Nessun problema ??
cccallig - Ven 21 Feb 2014, 21:50
Oggetto:

miglio ha scritto:
non quotare il messaggio precedente Admin jonniv

Salute a tutti, voglio sperare per te Franco che tu abbia risolto il problema, io quella prova li l'ho fatta da tempo ma con scarsi risultati. Anch'io ho lasciato il Doblò in officina per qualche giorno, risultato: Svuotato il serbatoio dalla "BENZINA SPORCA", rifornimento di 10 €, controllati gli iniettori, mappatura etc. RISULTATO: dopo una settimana come prima, serbatoio vuoto, e 10 € spesi per nulla. Ora ho chiamato il numero verde FIAT per spiegare l'inconveniente, sono stato contattato ma sono in attesa. E la valvolina che dovevano sostituirti ?? Te l'hanno sostituita ?? Nella speranza che la questione si risolva Saluto tutti.



Ma.....anch'io avevo quel problema, risolto facendo poca benzina in modo che nel serbatoio ci sia sempre benzina fresca.....e dall'anno scorso che il problema non si è più presentato.


saluti
Ospite - Gio 6 Mar 2014, 14:28
Oggetto:

Ciao ragazzi.
Allora il problema della messa in moto la mattina l'ho risolto cosi':do due tre pestate al pedale del gas dopo che si sono spente le lamapdine, al momento (114,000) funziona, in compenso mi si e' riaccesso la spia"avaria impianto frenante" ci ho fatto caso si accende all'incirca ogni 2000 km, ormai ho rinunciato a risolvere il problema (dal 29 Febbraio sono fuori garanzia e non l'ho allungata perche' tanto si interrompe a 150.000 ) lo tengo cosi', ogni tanto si rispenge da sola ecc.ecc., per il resto e' un signor mezzo di trasporto, ci carico tanta roba e faccio delle tirate mica male (anche 800 km in un giorno a 130 in autostrada facendo i 15/16 al kg, mentre quando devo fare delle strade con i liniti di velocita' piu' bassi (transpolesana 110 90 ed anche 70 dove riesco a tenere la sesta a 70, oppure FiPiLi 90, ancora Siena Perugia 90) riesco perfino a fare 21/22 non male vero.
a 120.ooo faro' la cinghia di distribuzione.
Cordialita' a tutti.
Francoz44
jonniv - Ven 7 Mar 2014, 22:43
Oggetto:

Ricordati di aggiornare la firma: lì i km non aumentano autonomamente. Occhiolino
wildduck - Gio 26 Giu 2014, 23:35
Oggetto:

Buonasera a tutti. Oggi ho ritirato il Doblò, percorrendo circa 200 Km.
Tralasciando la carica e l'autonomia che aggiornerò appena faccio un po' di medie, posso solo confermare quanto di buono è già stato scritto in questo forum.
In confronto al precedente, possiamo dire che è meno furgone e più vettura. La pedaliera l'ho trovata allineata al sedile e il pedale della frizione molto morbido.
Sul mio ho installato il cruise control, montato a sinistra del volante.
Esso è composto da una ulteriore levetta sotto il devio luci. Il funzionamento va un po' "capito", non è immediato. Ma devo ammettere, spostare i piedi verso la seduta durante lunghe percorrenze, anche se 220 euro è stata la spesa, NON HA PREZZO.
Nel confronto con l'altro, lo sterzo è più manovrabile ma, complici i 16 pollici dei cerchi, il raggio di sterzata è peggiorato.
Rollio e beccheggio, raffiche di vento laterali davvero poco percepite. Questo nuovo assetto, regala una guidabilità davvero inusuale per un veicolo lungo quasi 4 metri e mezzo!
Il motore in definitiva è la croce-delizia di quest'auto.
Io mi sono votato al risparmio come molti di voi, ma credo che nonostante i voti, qualche peccato da "piede pesante" lo commetterò.
Fino ad ora, trovando per strada automobilisti con andature da codice, ho effettuato tutti i sorpassi in 6!
Seppur in fase di rodaggio, questo motore l'ho trovato divertente, elastico e progressivo.
A presto per altre impressioni di guida. Se avete curiosità domandate. Il veicolo è un "dynamic", allestito come un "emotion" (con questo "giochetto" se non hanno allineato i listini, si dovrebbe risparmiare qualche euro).
A presto
SILVIOC - Dom 3 Ago 2014, 09:34
Oggetto: RISONANZA

Buongiorno a tutti,
scusate ma nessuno ha notato un rombo di fondo tipo smarmittato facendo piccole accelerazioi dal minimo? Il mio Doblò ha circa 3000 km il tecnico del concessionario l'ha messo sul ponte per un controllo e non riscontrando perdite o vibrazioni dice che la portata di scarico del tjet è molto grossa e questo causa una risonanza di fondo a bassi giri fino a quando il sistema di scarico comincia a riempirsi facendo scomparire questo effetto risonanza, vada tranquillo faccia strada... la valutazione del tecnico regge ma il dubbio mi rimane, qualcuno ha notato o riscontrato lo stesso rumore?
wildduck - Lun 1 Set 2014, 22:11
Oggetto:

Se ti riferisci a quando avvii il motore da spento, il "tuono" è di tutto rispetto, poi i giri scendono subito e il rumore si fa "dolce".
Senza doverti allarmare, ma questa vibrazione che poi scompare, potrebbe dipendere da qualche flangia interna del catalizzatore che per qualche motivo non è proprio nella sede?
Hai provato magari a fare un confronto con un altro che ha il tuo stesso Doblò, magari trovato al distributore di metano?
Mi ricordo la mia vecchia punto NP rossa. Non da nuova, però superati i 200.000 km aveva un rumorino che il meccanico identificò in una flangia del catalizzatore. Ed infatti, dopo altri km percorsi, questo pezzettino si deve essere staccato "naturalmente" fuoriuscendo dal tubo della marmitta!
Fine dei rumorini Figo!
SILVIOC - Sab 6 Set 2014, 20:27
Oggetto:

mi riferisco a motore già caldo, è come se ci fosse una perdita ho cercato di individuare la zona di questo rumore smarmittato e sembra essere vicino al catalizzatore. devo portare la macchina in concessionario per il controllo livelli dei 5000 km chiederò di risolvere il problema.
okmeta - Sab 6 Set 2014, 21:21
Oggetto:

wildduck ha scritto:
Il motore in definitiva è la croce-delizia di quest'auto.
Fino ad ora, trovando per strada automobilisti con andature da codice, ho effettuato tutti i sorpassi in 6! Seppur in fase di rodaggio, questo motore l'ho trovato divertente, elastico e progressivo.


Ho guidato la golf TGI, la 500L con il TA, ma non il 1.4 Tjet. Sarei curioso di sapere come è, visto che tanti paragoni (un po' impropri, come questo paragone che chiedo del resto, dato le vetture diverse) sono stati fatti tra golf e 500L, spesso proprio tra i due motori. Mentre un 870cc 2 cilindri non può avere le stesse prestazioni di un VW da 110cv, quest'ultimo si può confrontare con il 1.4 Tjet, che parte svantaggiato per la maggiore stazza del doblò, ma che ha la stessa cilindrata, lo stesso numero di cilindri e ha il turbo come l'altro.

Perchè dici croce-delizia?
wildduck - Lun 15 Set 2014, 15:10
Oggetto:

Se continuavi a leggere c'era scritto.
Con un po' di sarcasmo, ma c'era scritto.
Faccio riferimento alla potenza del motore.
Se sfrutti l'elasticità è parco e progressivo (io lo apprezzo per quello).
Se vuoi potenza, scatto, ripresa .... e vedere le faccie degli automobilisti sullo specchietto quando leggono "Natural Power" di fronte al loro naso quando termini il sorpasso e loro tentano di impedirtelo (perchè sono STR...)... aumentano i consumi e si fanno "peccati da piede pesante"!
Ghigno
Chi non ride, non è una persona seria.... basta non essere troppo "peccatori".
E' sicuramente molto comodo avere un'auto con, passatemi il termine, DUE ANIME.
Insomma, se hai un automobilista intransigente che mette a repentaglio l'altrui sicurezza perchè non vuole essere sorpassato (ce n'è qualcuno purtroppo) non devi farti il segno della croce in fase di sorpasso: BASTA CHE SPINGI IL PIEDE !
Amen Pollice su Risata Risata
dellaquilasamuele - Gio 18 Set 2014, 16:46
Oggetto:

franco, a quanti km sei arrivato? Altri problemi, oltre a quello delle spie per l'impianto frenante?
Ospite - Lun 22 Set 2014, 08:55
Oggetto:

Ciao a tutti,
dopo lunghe elucubrazioni e dopo aver interrogato l'oracolo di metanoauto e essermi passato notti a leggere forum e balle varia ho acquistato un doblò NP nuovo, pronta consegna, con un po' di accessori e l'ho pagato 18900 (mi han fregato ?) a fine luglio ...

se sono soddisfatto ? NI, certo dimenticare la multipla è difficile ma ...

1. autonomia da ridere sia a metano che a benzina
2. al primo parcheggio sotterraneo stavo per incastrarmi dentro, è più alto ...
3. più lungo e nei parcheggi una rottura
4. i miei 3 figli erano abituati ad avere i sedili ribaltabili e ora ne abbiamo uno fisso ...
5. è e rimane una camionetta travestita da auto
6. con 4 bombole pagherò di più la revisione
7. se devo dar retta al computer di bordo dovrei essere sempre in 6 anche per andare a comprare il giornale ...

certo il bagagliaio ti ricompensa di qualcuna delle lamentele qui sopra ed è sprintoso ma lo sprint poi lo paghi dal "benzinaio"

dubbioso, vi saluto
paolo

ho eliminato il post doppio e corretto di conseguenza la prima parte di questo Admin jonniv
wildduck - Lun 22 Set 2014, 14:59
Oggetto:

Prova a dire che versione hai preso e cosa hai come optional, poi vediamo se il prezzo non è coerente.
In effetti, mi confermi che la croce/delizia è proprio il motore.
Se vuoi aumentare l'autonomia, cerca (se puoi) di fare le cambiate quando te lo indica il display e vedrai che miglioramento avrai.
In urbano, traffico permettendo, assestati sulla 5 piuttosto che sulla 4 (come magari facevi con la Multipla); l'auto riprende lo stesso ed il motore non strappa.
All'inizio ho faticato un po' pure io ma mi sono abituato subito.
Ospite - Lun 22 Set 2014, 15:50
Oggetto:

wildduck ha scritto:
Prova a dire che versione hai preso e cosa hai come optional, poi vediamo se il prezzo non è coerente.


Ciao Wildduck,
Fiat Doblò NP euro6, immatricolato a luglio, se non erro Dynamic (clima manuale, paraurti in tinta) tinta metallizata+ autoradio + blue&me + barre porta tutto + sensori parcheggio + poggia braccia + fendinebbia e credo basta ... purtroppo avendone bisogno in pronta consegna non son riuscito a far montare il cruise control all'ultimo Figo!

Si io cambio quando dice il display ma il risultato è che cambio in continuazione e viaggio in sesta anche per andare a prendere il pane ... confermo che in quinta riprende senza problemi e in confronto alla multipla sembra di avere una ferrari Risata ma il computer di bordo non dovrebbe anche segnalare anche i consumi in tempo reale ?

ciao
paolo (orfano multipla)
wildduck - Lun 22 Set 2014, 17:33
Oggetto:

Non so se posso fare un link al sito di un rivenditore in provincia di Venezia.
Probabilmente non lo posso fare... però puoi fare una ricerca tu, è uno dei più grandi per quel che riguarda Fiat.
Hanno anche qualche Doblò in pronta consegna ma non Dynamic... direi che non ti hanno trattato male in linea di massima, potevano trattarti meglio ma dipende sempre che trattativa hai fatto (cioè se gli hai rifilato un'usato in sostanza).
Credo proprio manchi nel "computer di bordo" il consumo.
Controllerò ma se non aggiorno la discussione, manca proprio.

Aggiornamento del 23 09 2014

Nel libretto d'istruzioni del Doblò, nell'appendice a metano (quella smilza per intenderci in bianco e nero) c'è scritto proprio "CHE PER LE VERSIONI A METANO" i dati relativi al consumo non sono disponibili.
Ospite - Lun 22 Set 2014, 21:38
Oggetto:

Ghigno in dietro non ci diedi nulla e la mia buona vecchia multiplona
del 2001 con 240000 Km me la tengo Risata a crepapelle quella era in pronta consegna
e quella ho preso, se avessi dovuto scegliere avrei aggiunto il cruise control
e il 7 posti Spazientito e mi sa che nei 18900 non ci stavo
si mi sa che il computer è diverso e che il doblò non calcola il consumo in tempo reale, peccato.
ciao
Paolo
wildduck - Mar 23 Set 2014, 20:25
Oggetto:

Comunque il 7 posti come versione a metano non è disponibile.
Se non hai i cerchi in lega e i vetri scuri e la vernice non è metallizzata, non te lo hanno proprio "regalato" a mio parere.
okmeta - Mar 23 Set 2014, 21:37
Oggetto:

wildduck ha scritto:
non te lo hanno proprio "regalato".

Ho chiesto un preventivo per una 500L, si arriva al minimo ai 21000€. E' più auto, ma ha meno spazio, un motore 875 da 80cv (invece di 120cv, sulla 500L consumerebbero quasi lo stesso), più piccola. A me 18900€ sembra un buon prezzo.
Tra parentesi l'auto più richiesta è ancora la multipla, qualcuno la chiede ancora nuova.
Ospite - Mar 23 Set 2014, 21:57
Oggetto:

wildduck ha scritto:
Se non hai i cerchi in lega e i vetri scuri e la vernice non è metallizzata, non te lo hanno proprio "regalato" a mio parere.


No cerchi in lega e no vetri scuri ma si vernice metallizzata e tutto il resto ... a che prezzo si trova in giro ? Giusto per capire, però quantificando i numeri, sembra che ci si vergogni a dire quanto lo abbiamo pagato Ghigno ... ci diciamo le supercazzole ma non quello che poi alla fine ahimè conta ... il prezzo finale al netto di tutto ...
ciao
Paolo
wildduck - Mer 24 Set 2014, 18:10
Oggetto:

In realtà se vai all'inizio della discussione io l'ho dichiarato.
Non è al netto delle assicurazioni ... ma è una superpippa che mi evito per non prendermi l'incartamento in mano di nuovo.
Solo che me lo sono ordinato, ed il prezzo è comprensivo, appunto di varie polizze (estensione garanzia, G.A.V, prestito protetto, furto, incendio, eventi atmosferici...).
Adesso in giro dalle mie parti chi ce l'ha, trovi la versione "my life" in pronta consegna (che è la versione "base").
Il prezzo per un Giugno 2014 è € 17.800.
A cui bisogna aggiungere quasi 500 € di passaggio di proprietà!
Come da sito Fiat, il Doblò è uno dei pochi modelli che finanziano ancora a tasso 0.
Se uno non è proprio in stato di necessità, non vedo ahimè tutta sta convenienza a prenderne uno in pronta consegna.
Con una superficie vetrata così grande come il doblò, i vetri posteriori oscurati li ritengo proprio necessari, per non accecare gli occupanti e far scaldare l'aria nell'abitacolo nelle giornate di sole.
Sono tutte cose evitabili con tendine ed accessori da montare dopo...pellicole comprese.
Ma non è la stessa cosa.
I cerchi in lega (16 pollici), in luogo di quelli di metallo alleggeriscono l'auto di qualche chilo a fronte di una spesa limitata in fase d'acquisto.
Il che si traduce in un (seppur minimo) risparmio di massa da muovere e freni più ventilati.
Facevo due conti, al volo, di una versione dynamic pronta consegna che vidi alla firma del contratto. Rossa bordò. Credo costasse 19.000 €.
Ospite - Mer 24 Set 2014, 18:17
Oggetto:

okmeta ha scritto:
...l'auto più richiesta è ancora la multipla, qualcuno la chiede ancora nuova...


non mi stupisco: dovrebbe essere sostituita dalla 500L, ma se le guardiamo affiancate, la MULTIPLA sembra la versione successiva alla 500L (e non è solo una questione di gusto, ma di soluzioni tecnico-aerodinamiche)
Ospite - Mer 24 Set 2014, 20:20
Oggetto:

wildduck ha scritto:
Se uno non è proprio in stato di necessità, non vedo ahimè tutta sta convenienza a prenderne uno in pronta consegna.


grazie ... Ghigno appunto, era necessità la mia Occhiolino e leggendo i prezzi che dici capisco di aver fatto un buon affare, per il resto proporrei di aprire un thread che si intitola "Quanto l'abbiamo pagata" in modo che la gente si possa regolare Pollice su e magari trovare l'affare.
ciau nè
Paolo
Ospite - Mer 24 Set 2014, 20:24
Oggetto:

crealessio ha scritto:
okmeta ha scritto:
...l'auto più richiesta è ancora la multipla, qualcuno la chiede ancora nuova...


non mi stupisco: dovrebbe essere sostituita dalla 500L, ma se le guardiamo affiancate, la MULTIPLA sembra la versione successiva alla 500L (e non è solo una questione di gusto, ma di soluzioni tecnico-aerodinamiche)


Sgrunt le concessionarie sono piene di orfani della multipla ... che chiedono un'auto con 6 posti (non 5 e non 7) comodi, una buona autonomia, non troppo lunga (sotto i 4 metri) e che non sia una camionetta travestita ma un'auto Pernacchia
alla fine si rassegnano e comprano un doblò o una 500Living ed escono mediamente insoddisfatti Figo! IMHO
mv1959 - Gio 25 Set 2014, 07:43
Oggetto:

Una Multipla rinnovata nello styling, un po' più affusolata ed elegante, con 30 cm in più di bagagliaio, il motore 1.4T da 120 Hp, 200 litri di bombole (magari ultraleggere in composito) e serbatoio benza da 14 litri (monofuel), una plancia un po' meno bizzarra, sarebbe stata la "macchina da famiglia perfetta" che avrebbe sbaragliato tutta la concorrenza in Europa.
Ma non l'hanno fatta, grave errore secondo me. Mi tengo la mia fantastica Doblò 1.4T NP della quale (a parte una autonomia limitata... ma ormai l'hanno detto anche le pietre) sono stracontento. Per quanto riguarda i prezzi consiglio di tenere d'occhio su Subito.it le varie offerte di "usato Km 0", spesso interessantissime (io l'ho acquistata così risparmiando moltissimo) Risata
simcahorizon1967 - Lun 12 Gen 2015, 22:19
Oggetto: Avviso amici metanisti---irregolarita avviamento a freddo

di seguito un esperienza che può servire a tutti.
1.durante la fasein garanzia noto difficolta avviamento a freddo. Cambio batteria e metto più potente. No risolve problema.
2.poi penso che la causa sia la benzina decaduta, .....
3.si accendono le spie motore e esclusione esp. purtroppo sono fuori garanzia.
4.vado dal meccanico fiat (73000 km) trova 7 errori nella centralina. devo cambiare il potenziometro sotto accelleratore---costo 185 euro.
5.tutto risolto come nuova accensione al primo giro chiave.
wildduck - Dom 8 Feb 2015, 22:14
Oggetto:

Quindi hai sostituito il "potenziometro"... ma che cosa sarebbe scusa e perdona l'ignoranza?
okmeta - Dom 8 Feb 2015, 23:04
Oggetto:

mv1959 ha scritto:
Multipla rinnovata nello styling, un po' più affusolata ed elegante, con 30 cm in più di bagagliaio, il motore 1.4T da 120 Hp, 200 litri di bombole (magari ultraleggere in composito) e serbatoio benza da 14 litri (monofuel), ... "macchina da famiglia perfetta" che avrebbe sbaragliato tutta la concorrenza in Europa. Risata

Penso che date le attuali autonomie (classe B a parte, si arriva ai 15kg, 400km) non servivano i 200litri, ma neppure i 164 litri attuali: come verificato, il doblò il 1.4 Tjet 120cv consuma meno, e migliorando l'aerodinamica la multipla avrebbe consumato ancora meno. Inoltre un po' di silenziosità in più (che già il motore 1.4 Tjet avrebbe garantito, penso 500rpm in meno). Infine monofuel. Concordo che con queste caratteristiche (che non sono certamente innovazioni, monofuel e 1.4Tjet), multipla avrebbe avuto poche concorrenti. (da verificare i crash test, che forse insieme alle emissioni hanno portato alla sciagurata idea di pensionare la multipla).
mv1959 - Ven 27 Feb 2015, 10:43
Oggetto: DIFFICOLTA' DI ACCENSIONE A FREDDO

Una domanda: arrivato a 20.000 riscontro, ogni tanto, una certa difficoltà a partire la mattina, a freddo... a volte occorrono due o tre tentativi per avviarlo. Da cosa può dipendere? altri hanno avuto lo stesso problema? come è stato risolto? grazie per le risposte! Pollice su
dellaquilasamuele - Ven 27 Feb 2015, 11:29
Oggetto:

L'argomento è stato ampliamente trattato nel forum, specie in questa "thread"
Fai una ricerca nelle pagine precedenti Occhiolino
mv1959 - Ven 27 Feb 2015, 14:55
Oggetto:

56 pagine di discussioni, e il motore di ricerca mi rimanda sempre a pag 1... quando avrò un paio d'ore per stare al computer cercherò le risposte, grazie dell'aiuto
BIGHEAD - Sab 28 Feb 2015, 20:07
Oggetto: Re: DIFFICOLTA' DI ACCENSIONE A FREDDO

mv1959 ha scritto:
Una domanda: arrivato a 20.000 riscontro, ogni tanto, una certa difficoltà a partire la mattina, a freddo... a volte occorrono due o tre tentativi per avviarlo. Da cosa può dipendere? altri hanno avuto lo stesso problema? come è stato risolto? grazie per le risposte! Pollice su


problema di invecchiamento della benzina
usa quella con ottano maggiore
wildduck - Dom 5 Apr 2015, 21:11
Oggetto:

Confermo anch'io.
Avuto stessi problemi più o meno stesso chilometraggio.
Benzina "invecchiata" che ha perso il potere c.d. detonante.
Consumato un serbatoio e riempito con una con 98 ottani.
Tutto ritornato apposto.
star - Gio 28 Mag 2015, 09:59
Oggetto:

ma il 1.4 natual power 7 posti...esite?
Ciao
f754m1 - Gio 28 Mag 2015, 10:46
Oggetto: Doblò 7 posti

Sì, esiste, il mio è così;
i due posti della terza fila occupano tutto il baule;
sono due seggiolini adatti per un ragazzo fino a 10/11 anni; si possono ripiegare ed asportare.
star - Gio 28 Mag 2015, 11:01
Oggetto: Re: Doblò 7 posti

Inutile riportare il messaggio immediatamente precedente! Admin marcyporcy

stiamo parlando di un Doblò a partire dal 2010, oppure ante ?
Ciao
Grazie
MaxCap - Gio 28 Mag 2015, 11:17
Oggetto:

Informazione disponibile in scheda tecnica. Ciao
star - Gio 28 Mag 2015, 11:30
Oggetto:

Perfetto..grazie 1000
tanaka - Mar 29 Set 2015, 16:36
Oggetto: Recensione: Fiat Doblò T-JET Lounge 2015

Recensione: Fiat Doblò T-JET Lounge 2015

Approfitto del superamento dei primi 1500Km dalla consegna del nostro Doblò per condividere le mie impressioni sul mezzo. Premetto che nella mia vita ho guidato prevalentemente auto compatte da città.

ACQUISTO
Guido auto a metano da sempre ma qui in Belgio sono molto poche. Questo è del tutto comprensibile dato che il gasolio costa 1,07€ al litro e la rete di distribuzione del metano si è sviluppata molto recentemente. Approfittando dell’incentivazione della casa, l’abbiamo pagato 17’750€ cioè 2500€ in meno rispetto al preventivo che ci avevano fatto in Italia.

COM’È
Sembra ancora più tagliato con l’accetta della serie precedente. Le porte scorrevoli posteriori sono molto comode mentre il portellone posteriore richiede molta energia per abbassarlo. È molto alto e vistoso (il nostro è rosso pastello) e questo lo rende facile da trovare nei parcheggi. La versione Lounge ha cerchi in lega leggera, i vetri oscurati e gli specchietti richiudibili elettricamente.

INTERNI
Carina la plancia in due colori (la plastica più chiara è morbida al tatto) che si estendono anche alle portiere dove mancano completamente inserti in tessuto. Non è stato fornito con i tappetini.

I sedili abbinati all’assetto piuttosto rigido del veicolo trasmettono un po’ troppo le asperità della strada. Il loro rivestimento di stoffa molto semplice non è certamente all’altezza del nome Lounge. Ottimo il meccanismo di ribaltamento dei sedili posteriori: basta una mano sola.

Lo spazio a disposizione per i passeggeri è ottimo solo per i posti anteriori. I sedili posteriori sono abbastanza larghi ma lo spazio per distendere le gambe non è tantissimo.

A differenza della concorrenza non ci sono molti vani portaoggetti. Ci sono una grossa mensola sopra il parabrezza, un cassetto molto capiente nella plancia e due vani alla base delle portiere. Tuttavia, lo spazio a disposizione potrebbe essere sfruttato meglio. Guardando che cosa ha la Citroën Berlingo tra i sedili e nella plancia e considerando che gli interni sono stati ridisegnati recentemente, viene da chiedersi perché non abbiano curato di più questo aspetto. Come nelle utilitarie di taglia più piccola, alcune parti degli interni non sono rivestite e rivelano il colore della carrozzeria.

RADIO
La radio è il modello Uconnect di base con schermo monocromatico. Non ha un lettore CD, ma permette di controllare l’iPod o leggere memorie USB. I controlli al volante sono completi e, grazie al Bluetooth si può sfruttare l’impianto stereo come sistema vivavoce.

COME VA
È piacevole da guidare con uno sterzo preciso e, grazie agli appositi sensori sensori, è facile da parcheggiare. Il motore è molto buono. Il pedale del freno ha una corsa un po’ lunga ma finora nelle poche situazioni in cui è stato necessario premerlo a fondo la macchina si è fermata molto rapidamente.

È davvero ottimo il climatizzatore automatico, che ha una comoda funzione per disappannare il parabrezza rapidamente.

Le due note dolenti sono il cambio e i rumori dovuti alle vibrazioni. La seconda marcia entra un po’ rumorosamente e richiede un piccolo sforzo in più e c’è una piccola esitazione prima che il motore riprenda. In corrispondenza di dossi o buche, lunotto e parabrezza emettono rumoretti probabilmente dovuti all’assemblaggio delle plastiche circostanti. In autostrada dà il meglio di sè con una marcia piuttosto silenziosa assistita dal controllo automatico della velocità.


CONSUMI
Con il gas di tipo L che trovo in Belgio e nei Paesi Bassi carico in media 17.5 Kg e percorro circa 250 Km (0.06 Euro al Km), non ho dati confrontabili con il mercato italiano ma prevedo di tornare a Natale. Un’ultima osservazione: grazie ai distributori “fai da te” e agli erogatori “a pistola” fare il pieno qui è un’esperienza davvero facile per tutti, che cosa aspettiamo a farlo in Italia?
igiolo - Ven 2 Ott 2015, 08:06
Oggetto:

crealessio ha scritto:
okmeta ha scritto:
...l'auto più richiesta è ancora la multipla, qualcuno la chiede ancora nuova...


non mi stupisco: dovrebbe essere sostituita dalla 500L, ma se le guardiamo affiancate, la MULTIPLA sembra la versione successiva alla 500L (e non è solo una questione di gusto, ma di soluzioni tecnico-aerodinamiche)


finchè si ostineranno a lasciare quel 0.9l da 80cv....se la tengono...14 e passa quintali di auto.
sia mai che ci montino il 1.4 turbo metano ve...difatti poi ho preso la Leon tgi.
bah a volte valla a capire la stupidità
CleonII - Ven 2 Ott 2015, 10:34
Oggetto: Re: Recensione: Fiat Doblò T-JET Lounge 2015

Grazie mille per la tua recensione! Il motore 1.4 turbo è quello che abbiamo sempre desiderato noi multiplisti...

tanaka ha scritto:
Un’ultima osservazione: grazie ai distributori “fai da te” e agli erogatori “a pistola” fare il pieno qui è un’esperienza davvero facile per tutti, che cosa aspettiamo a farlo in Italia?


Aspettiamo che l'italopiteco medio non venda il suo voto per una balla di fumo, avere una classe dirigente poco lungimirante genera mostri.

E non tirino in ballo la sicurezza, dopo Corridonia abbiamo visto che il presidiato non la garantisce.
Jano - Mar 20 Ott 2015, 17:29
Oggetto:

Ho letto rapidamente la recensione ( e da un bel po' che non mi collegavo Sorriso ) e concordo sul giudizio del cambio: in poche parole è valido ma rumoroso, non all'altezza di quel buon mezzo che è il doblone.
Ora il mio ha 73000 percorsi in quasi 5 anni: unico vero inconveniente che mi sta capitando riguarda l'elettrovalvola ( sarà lei???) che fa i capricci e non apre subito (devo girare la chiave due volte o addirittura ripetere l'avviamento per farlo passare a metano )
Adesso non ho tempo di farlo vedere ma è una cosa un po' fastidiosa -se vado sovrapensiero e non ripeto l'avviamento mi ciuccio tutta la benzina-
a qualcuno è già capitato?
Jano - Gio 5 Nov 2015, 21:29
Oggetto:

Aggiornamento: difetto letteralmente sparito da solo. Ora commuta come prima. Staremo a vedere se ricapiterà... Sorriso
IvanBio - Gio 19 Nov 2015, 22:48
Oggetto: caricare Vespa

Ciao a tutti, mi sono appena iscritto, presentato e sbagliato sezione con il mio quesito!!
dicevo..sono possessore di una Punto evo Np ma sto pensando al passaggio al Doblo per una question semplice..vorrei portarmi la mia amata Vespa in giro, scaricarla e usarla al mare oppure ai raduni in giro per l'Italia.
Il mio dubbio è: Con la versione passeggeri con via i sedili riesco a farci stare una Vespa?
Non ho mai avuto possibilità di averne uno sottomano per verificare. Mi potete aiutare magari con esperienze personali oppure qualche foto?
Altrimenti dovrei optare per la versione cargo come seconda auto..
Grazie
Ivan
tortuga - Gio 19 Nov 2015, 23:24
Oggetto:

Io ci carico 2 mountain bike intere + una terza smontando la ruota anteriore.
Domani posso misurare la lunghezza del vano abbattendo i sedili (che non si possono asportare ma solo piegare in avanti) e l'altezza (che secondo me non è un problema). Poi vedi tu se è sufficiente.
Arvaro - Dom 29 Nov 2015, 17:21
Oggetto:

Il motore del mio Doblone da qualche tempo fà un rumore in partenza, come un sibilo, specialmente a freddo e quando parte in salita o sottosforzo....cosa può essere? Sbalordito Sono a 90.000 km e finora mai un problema Pollice su
Mick_Doohan - Mer 2 Dic 2015, 10:35
Oggetto:

Turbina?
cpaolo67 - Mer 2 Dic 2015, 10:55
Oggetto:

Spazientito un sibilo o non magari un fischio? Tipo cinghiolo che stride?
Arvaro - Ven 4 Dic 2015, 16:15
Oggetto:

Si... cosa potrebbe essere?....qualcuno di voi ha dovuto sostituire la pompa dell'acqua?
IvanBio - Mer 16 Dic 2015, 20:56
Oggetto:

Grazie Tortuga, ma non si possono smontare i sedili posteriori?
bruo82 - Sab 19 Dic 2015, 22:02
Oggetto: Dimensioni bagagliaio

Scusate se entro a gamba tesa con un'argomento differente, ma ho urgenza di avere una risposta. Avrei necessità urgente di sapere le dimensioni della bauliera con la panca posteriore in posizione normale. Larghezza, profondità e l'altezza fino a filo tendina che copre la baulera, devo acquistare un box per trasportare i cani.
Grazie a tutti...
gipi - Dom 20 Dic 2015, 08:46
Oggetto:

https://aftersales.fiat.com/elum/Model.aspx?brand_code=00&id_language=1&id_model=e0cbaea0-e1e5-4669-97f2-e8f7a694eba7&market_code=IT&cat=lib&part_number=#1

Vedi qua;scegli l'anno e poi scarica(o visualizza) il libretto uso che ha anche tutte le misure del bagagliaio...
bruo82 - Dom 20 Dic 2015, 14:52
Oggetto:

Ho controllato sul link gentilmente offerto da Gipi, ma non sono riuscito a trovare le misure. Se qualcuno gentilmente riesce a comunicarmele, mi farebbe un gra favore...
cpaolo67 - Dom 20 Dic 2015, 19:09
Oggetto:

bruo82 ha scritto:
Se qualcuno gentilmente riesce a comunicarmele, mi farebbe un gra favore...


Allora:
larghezza 120 cm
altezza (filo tendina copribagagli) 60 cm
profondità parte alta sedile: 75 cm
profondità parte bassa sedile: 90 cm

Ovviamente ho lasicato 2/3 centimetri di agio...
Occhiolino
bruo82 - Dom 20 Dic 2015, 22:36
Oggetto:

Gentilissimo...
Andi - Lun 4 Gen 2016, 17:31
Oggetto:

Ciao e buon anno a tutti. Gentilmente mi servirebbe un' informazione.
Potrei sapere il codice motore 1.4 Tjet Natural Power montato sul Doblò? (per capirci quello della Multipla 1.6 Natural Power è 182b6000 Riportato al punto P5 del libretto).
Grazie
tortuga - Mar 5 Gen 2016, 11:53
Oggetto:

Io ho il COMBO che è il DOBLO rimarchiato da OPEL.
Sul libretto al punto P5 è riportato 198A4000.

Non so però se è identico tra le due auto.
Andi - Mer 6 Gen 2016, 21:55
Oggetto:

Direi che il motore è lo stesso. Credo anche il codice.
Grazie mille
Ospite - Lun 18 Gen 2016, 23:04
Oggetto: Re: caricare Vespa

IvanBio ha scritto:
Ciao a tutti, mi sono appena iscritto, presentato e sbagliato sezione con il mio quesito!!
dicevo..sono possessore di una Punto evo Np ma sto pensando al passaggio al Doblo per una question semplice..vorrei portarmi la mia amata Vespa in giro, scaricarla e usarla al mare oppure ai raduni in giro per l'Italia.
Il mio dubbio è: Con la versione passeggeri con via i sedili riesco a farci stare una Vespa?
Non ho mai avuto possibilità di averne uno sottomano per verificare. Mi potete aiutare magari con esperienze personali oppure qualche foto?
Altrimenti dovrei optare per la versione cargo come seconda auto..
Grazie
Ivan


Io nel mio cargo maxi ci ho messo il mio gsr 600, 1 mobiletto grosso circa come 1 piccolo frigo, ma più alto, e tutte le valigie per 3 settimane di vacanza. Poi ci ho fatto ancona-Lecce con 1 sola sosta carburante e via sul velluto

Credo proprio che nella versione 5 posti passo corto eliminando i sedili posteriori una vespa ci stia, e se la porta in giro senza il minimo sforzo
n_giurdanella - Sab 23 Gen 2016, 09:49
Oggetto: Cremina color nocciola nel tappo olio motore

Ciao ragazzi, sono possessore di un Dobló Np 1.4 Tjet da quasi 2 anni (46000 Km), devo dire assolutamente soddisfatto! La settimana scorsa controllando il livello olio ho visto che stava al di sotto del limite minimo, quindi decido di raboccare un po d'olio.. Aprendo il tappo dell'olio ho notato al di sotto del tappo stesso e nella filettatura del motore una crema color nocciola.. Vi è mai capitato? Cosa puó essere??

<i>post accorpato Admin ak
Prima di creare una nuova discussione o argomento accertati che lo stesso non sia già trattato nelle <a href="http://www.metanoauto.com/modules.php?name=mrFAQ">F.A.Q.</a> oppure sul <a href="http://www.metanoauto.com/modules.php?name=Forums">Forum</a> in una discussione già esistente riguardante il modello di vettura o il tema di tuo interesse.
In questi ultimi casi, consulta la discussione e/o la F.A.Q. esistenti e, nel caso, chiedi o rispondi ne utilizzando il tasto Rispondi nella discussione.

n_giurdanella - Sab 23 Gen 2016, 10:54
Oggetto:

Scusate!!!😝
mcllcu - Lun 25 Gen 2016, 18:58
Oggetto: Re: Cremina color nocciola nel tappo olio motore

n_giurdanella ha scritto:
Ciao ragazzi, sono possessore di un Dobló Np 1.4 Tjet da quasi 2 anni (46000 Km), devo dire assolutamente soddisfatto! La settimana scorsa controllando il livello olio ho visto che stava al di sotto del limite minimo, quindi decido di raboccare un po d'olio.. Aprendo il tappo dell'olio ho notato al di sotto del tappo stesso e nella filettatura del motore una crema color nocciola.. Vi è mai capitato? Cosa puó essere??

Olio emulsionato alla condensa.
E' normale nei motori con il tappo sollevato rispetto al profilo del coperchio della testata. basta rimuoverlo con un po' di scottex, facendo ovviamente attenzione a non fare finire dei pezzi di carta all'interno.
n_giurdanella - Lun 25 Gen 2016, 19:15
Oggetto:

Grazie della risposta, oggi sono andato in fiat per paura di avere un problema alla guarnizione della testata, ma il meccanico mo ha detto la stessa cosa!! Diciamo che ho preso una bella paura.. Guarnizione della testata a 46000 Km non si può sentire!!
mcllcu - Mar 26 Gen 2016, 10:05
Oggetto:

Tranquillo... io è dalla mia prima Opel Corsa dell'86 che vedo questo problema. Ghigno
Si verifica in inverno quando il tappo dell'olio rimane freddo e i vapori condensano. Non si verifica su tutte le auto che hanno il tappo dell'olio a filo con il coperchio perchè si scalda subito. Infatti la mia Punto NP non ha questo problema...
Mick_Doohan - Mar 26 Gen 2016, 10:58
Oggetto:

n_giurdanella ha scritto:
Grazie della risposta, oggi sono andato in fiat per paura di avere un problema alla guarnizione della testata, ma il meccanico mo ha detto la stessa cosa!! Diciamo che ho preso una bella paura.. Guarnizione della testata a 46000 Km non si può sentire!!


ma anche tu devi avere un'occhio di riguardo per il motore, anche averel'olio sotto al minimo non si può sentire Ghigno
n_giurdanella - Mar 26 Gen 2016, 11:00
Oggetto:

Hai ragione! Mea culpa! Non lo faró più!!😳
Comunque ho preso una bella paura! Fino ad oggi mai un problema.. Iniziare con la guarnizione della testata mi ha fatto tremare!
mcllcu - Mar 26 Gen 2016, 15:17
Oggetto:

A proposito... Voi avete trovato il Selenia Multipower Gas?
n_giurdanella - Mar 26 Gen 2016, 15:43
Oggetto:

Si! Norauto.. 36€ 2lt... Arrabbiato Sbalordito
corrado58 - Dom 31 Gen 2016, 07:05
Oggetto:

Appena uscito ho comperato il DOBLO' 1.4 Turbo METANO.
Fatti 180.000 Km. Unico problema rottura POMPA iDROGUIDA.
Spesa 150€. Tutto qui.
Il rapporto di coppia e' sempre lo stesso. Il motore va come un treno.
Se dovessi avere problemi piu' seri, la riparero'. Una grande auto, in tutti i sensi. CORRADO
n_giurdanella - Mar 2 Feb 2016, 17:10
Oggetto: Re: Cremina color nocciola nel tappo olio motore

n_giurdanella ha scritto:
Ciao ragazzi, sono possessore di un Dobló Np 1.4 Tjet da quasi 2 anni (46000 Km), devo dire assolutamente soddisfatto! La settimana scorsa controllando il livello olio ho visto che stava al di sotto del limite minimo, quindi decido di raboccare un po d'olio.. Aprendo il tappo dell'olio ho notato al di sotto del tappo stesso e nella filettatura del motore una crema color nocciola.. Vi è mai capitato? Cosa puó essere??

<i>post accorpato Admin ak
Prima di creare una nuova discussione o argomento accertati che lo stesso non sia già trattato nelle <a href="http://www.metanoauto.com/modules.php?name=mrFAQ">F.A.Q.</a> oppure sul <a href="http://www.metanoauto.com/modules.php?name=Forums">Forum</a> in una discussione già esistente riguardante il modello di vettura o il tema di tuo interesse.
In questi ultimi casi, consulta la discussione e/o la F.A.Q. esistenti e, nel caso, chiedi o rispondi ne utilizzando il tasto Rispondi nella discussione.


Oggi ho dovuto raboccare il liquido del radiatore... Domani di nuovo in fiat... Senza parole Senza parole
mcllcu - Gio 4 Feb 2016, 11:19
Oggetto: Re: Cremina color nocciola nel tappo olio motore

n_giurdanella ha scritto:
Oggi ho dovuto raboccare il liquido del radiatore... Domani di nuovo in fiat... Senza parole Senza parole

Cioè dopo 2 anni hai dovuto rabboccare?
Albertone76 - Ven 5 Feb 2016, 13:08
Oggetto:

Portato a casa ieri sera il mio nuovo doblò 2015 a km 0 metano 1,4 turbo.
Ho notato subito che per i passeggeri posteriori c'è poco spazio. Sarà che io sono alto 195cm e quindi guido con tutto il sedile indietro e abbassato, ma quello che si siede dietro di me è strettissimo poveraccio.
mcllcu - Lun 8 Feb 2016, 17:05
Oggetto: Apertura elettrovalvola ritardata?

Ciao a tutti.

Sul mio Doblò ho notato che costantemente dopo l'avviamento e la messa in marcia del veicolo, si sente provenire un "clic" da sotto il pianale. Dal rumore mi ricorda l'apertura di un'elettrovalvola. Questo suono avviene sempre in concomitanza della prima vera accelerata (circa > 3000 giri) dopo l'accensione. Ho quasi il sospetto che la batteria sia un po' "fiacca" e che una delle elettrovalvole si apra solamente con il maggior amperaggio dell'alternatore un po' su di giri.

Qualcuno ha notato qualcosa di analogo?
Mac89 - Lun 8 Feb 2016, 18:23
Oggetto:

Da fermo se fai il passaggio manuale metano-benzina-metano l'apertura delle valvole è istantanea.
Prova se si sente il rumore subito o no.
mcllcu - Lun 8 Feb 2016, 18:28
Oggetto:

Le valvole si sentono, il problema è che non posso sapere quante sono ad aprirsi, e comunque il problema si presenta solo all'avviamento
Comunque a parziale conferma dei miei sospetti, ho letto in rete che il Doblò dovrebbe montare una batteria da 60 Ah, mentre quella che è installata è da 50 Ah.

Potete verificare che batteria avete installata voi?
mcllcu - Mar 9 Feb 2016, 11:51
Oggetto:

Ho chiamato in concessionario e ha detto che è il servosterzo che si "carica"....

Mah...
Mac89 - Mar 9 Feb 2016, 13:53
Oggetto:

Il rumore della pompa servosterzo si sente in manovra ma proviene chiaramente dal vano motore. Le valvole emettono il caratteristico click dal basso/posteriore.
Per quanto riguarda la batteria io ho sostituito l'originale da 60Ah (morta dopo due mesi dall'acquisto dell'auto usata) con una 100Ah anche in vista dell'uso di un frigorifero 12V.
La 100Ah è la più grande che si può fisicamente montare.
IvanBio - Gio 11 Feb 2016, 22:21
Oggetto: Re: caricare Vespa

effe77 ha scritto:
IvanBio ha scritto:
Ciao a tutti, mi sono appena iscritto, presentato e sbagliato sezione con il mio quesito!!
dicevo..sono possessore di una Punto evo Np ma sto pensando al passaggio al Doblo per una question semplice..vorrei portarmi la mia amata Vespa in giro, scaricarla e usarla al mare oppure ai raduni in giro per l'Italia.
Il mio dubbio è: Con la versione passeggeri con via i sedili riesco a farci stare una Vespa?
Non ho mai avuto possibilità di averne uno sottomano per verificare. Mi potete aiutare magari con esperienze personali oppure qualche foto?
Altrimenti dovrei optare per la versione cargo come seconda auto..
Grazie
Ivan


Io nel mio cargo maxi ci ho messo il mio gsr 600, 1 mobiletto grosso circa come 1 piccolo frigo, ma più alto, e tutte le valigie per 3 settimane di vacanza. Poi ci ho fatto ancona-Lecce con 1 sola sosta carburante e via sul velluto

Credo proprio che nella versione 5 posti passo corto eliminando i sedili posteriori una vespa ci stia, e se la porta in giro senza il minimo sforzo


Grazie!!! Pollice su Pollice su
mcllcu - Ven 12 Feb 2016, 10:24
Oggetto:

Mac89 ha scritto:
Il rumore della pompa servosterzo si sente in manovra ma proviene chiaramente dal vano motore. Le valvole emettono il caratteristico click dal basso/posteriore.
Per quanto riguarda la batteria io ho sostituito l'originale da 60Ah (morta dopo due mesi dall'acquisto dell'auto usata) con una 100Ah anche in vista dell'uso di un frigorifero 12V.
La 100Ah è la più grande che si può fisicamente montare.

Quindi tu in origine avevi una 60 Ah?
Mac89 - Ven 12 Feb 2016, 10:57
Oggetto:

60 o 65 non ricordo. Comunque era l'originale Fiat, probabilmente la stessa montata dal 2012 (morta a fine 2015 mantenendo la "tradizione" dei 3-4 anni di vita).
tortuga - Ven 12 Feb 2016, 11:15
Oggetto:

Il guaio è che i sedili posteriori non si possono rimuovere. Si possono solo piegare in avanti contro i sedili anteriori.
Mentre sul Caddy si possono tranquillamente rinuovere.
Certo non è un'operazione semplice: la panchetta da due posti è ingombrante e pesante, bisogna essere in due.
Ma l'importante è che si può fare.
Giusto per quella volta che vai in vacanza (o ad un raduno con la vespa nel baule) e lo spazio ti serve tutto e sei sicuro di non avere bisogno dei posti posteriori.

Ma se lo fa la concorrenza non si può copiare?
A me piange il cuore, sono uno strenuo sostenitore di FCA ma non posso fare a meno di sottolineare le cavolate quando le fa.
L'anno scorso hanno fatto il restyling. Ma non potevano colmare questa lacuna (e altre che ho scritto in altra discussione)?
Costa cosi poco mettere il sedile sganciabile!
Ho avuto un Ulysse ed era eccezionale: potevi togliere i sedili come ti pareva. Ah, ma è vero, quello lo ha progettato con Peugeot! Acc...

La gente è attenta a tutto soprattutto su un veicolo cha viene acquistato per la sua praticità e non certo per l'estetica.

Sto seriamente pensando ad altro quando dovrò cambiare auto. Con grande dispiacere, ma se FCA non si sveglia un po'....la saluto.
ak - Ven 12 Feb 2016, 12:18
Oggetto: Re: Apertura elettrovalvola ritardata?

mcllcu ha scritto:
(...) Dal rumore mi ricorda l'apertura di un'elettrovalvola. Questo suono avviene sempre in concomitanza della prima vera accelerata (circa > 3000 giri) dopo l'accensione. (...)

Qualcuno ha notato qualcosa di analogo?

Sì, certo, in tutte le auto a metano con impianto bivalente: l'accensione è di norma a benzina e la prima commutazione avviene solo a motore caldo e/o alla prima accelerata.
Non ci vedo nulla di strano, onestamente.
Spazientito
Albertone76 - Ven 12 Feb 2016, 12:49
Oggetto:

tortuga ha scritto:
Il guaio è che i sedili posteriori non si possono rimuovere. Si possono solo piegare in avanti contro i sedili anteriori.


<i>quote parzialmente rimosso Admin ak
Quotare un messaggio precedente per intero è vietato dal regolamento del forum</a></i>


Sono pochi giorni che ho un nuovo doblò. Vorrei provare a togliere i sedili posteriori svitando le due viti. Non mi sembra un'operazione così complessa se si può fare. O qualcuno ha già provato?
tortuga - Ven 12 Feb 2016, 13:13
Oggetto:

Non ci ho provato. Tienici informati! Occhiolino
mcllcu - Ven 12 Feb 2016, 16:04
Oggetto: Re: Apertura elettrovalvola ritardata?

ak ha scritto:
l'accensione è di norma a benzina e la prima commutazione avviene solo a motore caldo e/o alla prima accelerata.

No... allora...
Premesso che non è la mia prima macchina a metano, come si può leggere dalla firma, dubito fortemente che il Doblò si comporti in modo diverso dalla Punto: quando sulla Punto si spegne la spia della benzina, sta già andando a metano.
Questo per dire che il Doblò si comporta nello stesso modo: la spia benzina si spegne pressochè subito (anche con il motore al minimo e da fermo), poi una volta partito, si sente questa ulteriore elettrovalvola che scatta.

Mac89 ha scritto:
60 o 65 non ricordo.

Quindi di sicuro non una 50 come ho io.
Comunque per quello che costa una batteria, proverò a mettere una 60, per vedere se con un maggiore spunto quando giro la chiave la situazione cambia.
mcllcu - Ven 12 Feb 2016, 18:41
Oggetto:

Allora... aggiornamento.. questo è il comportamento:

All'accensione:
- Avvio motore
- Dopo un po' (tempo variabile, generalmente qualche secondo) la spia "benzina" si spegne
- Parto e dopo un po' si sente l'elettrovalvola

Mentre vado:
- Commuto a benzina, immediatamente si accende la spia "benzina"
- Commuto a metano, immediatamente si sente l'elettrovalvola
- Dopo un paio di secondi si spegne la spia "benzina"

A questo punto sono sicuro che quella che sento è un'elettrovalvola dell'impianto a metano.
Potrebbe anche essere che la commutazione a metano avviene quando il motore sia più caldo, ma a questro punto non si spiega il diverso comportamento della spia "benzina" nei diversi momenti di funzionamento del motore... Sembrerebbe quasi ci sia la volontà di nascondere il funzionamento prolungato del motore a benzina alla prima accensione.
Oppure è l'impianto elettrico che all'accensione non ha abbastanza spunto per aprire tutte le valvole.
Mac89 - Sab 13 Feb 2016, 00:07
Oggetto:

Il comportamento in marcia è perfettamente normale: la centralina non fa il passaggio a metano se il carico del motore è elevato per cui può capitare che la spia si spegna al primo rilascio dell'acceleratore.

Il comportamento all'avvio invece è assolutamente anomalo.
Citazione:
Potrebbe anche essere che la commutazione a metano avviene quando il motore sia più caldo

Il motore effettua solo l'avviamento a benzina, entro pochi secondi deve passare a metano se non ci sono problemi (riduttore congelato).

E' impossibile che avvenga un passaggio a metano fittizio: senza pressione nell'impianto (tutte le elettrovalvole chiuse) avresti la segnalazione di mancanza CNG o un altro errore.
Più probabile che una o più elettrovalvole sulle bombole non aprano al momento giusto.
Per quanto riguarda la batteria non so neanche se vale la pena fare la prova: se non hai altri sintomi di mancanza di carica (avviamento difficoltoso, calo delle luci con frecce accese, finestrini lenti a salire con motore spento ecc) non credo che un'elettrovalvola metta in crisi l'impianto.
mcllcu - Sab 13 Feb 2016, 09:34
Oggetto:

Mac89 ha scritto:
Il comportamento in marcia è perfettamente normale: la centralina non fa il passaggio a metano se il carico del motore è elevato per cui può capitare che la spia si spegna al primo rilascio dell'acceleratore.

Lo so, era solo per fare capire che c'è una corrispondenza tra elettrovalvola e spegnimento della spia "benzina", cosa che non c'è all'avviamento.

Mac89 ha scritto:
E' impossibile che avvenga un passaggio a metano fittizio: senza pressione nell'impianto (tutte le elettrovalvole chiuse) avresti la segnalazione di mancanza CNG o un altro errore.
Più probabile che una o più elettrovalvole sulle bombole non aprano al momento giusto.
Per quanto riguarda la batteria non so neanche se vale la pena fare la prova: se non hai altri sintomi di mancanza di carica (avviamento difficoltoso, calo delle luci con frecce accese, finestrini lenti a salire con motore spento ecc) non credo che un'elettrovalvola metta in crisi l'impianto.

Non sto parlando di passaggio fittizio: se è una cosa voluta, fanno spegnere la spia benzina ben prima dell'effettiva commutazione, Questo spiegherebbe l'apertura dell'elettrovalvola quando sono già in marcia.
L'altra spiegazione è che, come sono arrivato a pensare, una delle 4 elettrovalvole non ha lo spunto di ampere sufficiente per aprirsi all'avviamento. Ho già avuto un problema simile sulla Punto: da specifiche monta una 54 Ah, ma su c'era montata una 50, che è andata in corto dopo 1 anno e mezzo. Sostituita dopo con una di qualità scadente per l'emergenza, ho iniziato a sentire un'elettrovalvola che si apre dopo qualche secondo.
Albertone76 - Sab 13 Feb 2016, 11:59
Oggetto:

tortuga ha scritto:
Non ci ho provato. Tienici informati! Occhiolino



Fatto, ho tolto i sedili posteriori. Sono 3 viti per il sedile singolo e altre 3 per il sedile doppio.
Non sarà praticissimo ma in caso di necessità in 5 minuti ho tolto e rimesso da solo il sedile singolo. Chiave da 15 e in attimo il vano bagagli diventa lungo 190 cm. Ci si potrebbe anche dormire in due persone.
Punto in più per il doblò! Sorriso
tortuga - Lun 15 Feb 2016, 10:00
Oggetto:

Bravo! Fai qualche foto?
dino50 - Lun 15 Feb 2016, 16:02
Oggetto: Sedili posteriori

Ho un doblò 2a serie. Avevo tolto i sedili posteriori, (appunto due bulloni per sedile) pensavo che per l'ultimo modello con sedili più pesanti (ammortizzatore e altro) fosse più complesso. Interessante siccome ho intenzione di acquistare il nuovo modello. Vedere le foto sarebbero ottimo. Saluti
pepo154 - Mar 16 Feb 2016, 00:49
Oggetto:

Se è così semplice allora perché la Fiat non li ha fatti staccabili? Basito
casty - Mar 16 Feb 2016, 09:44
Oggetto:

Perchè sono costi in più, un conto è un bel dado. Altro un sistema di ancoraggio con leve ecc. testato.
Albertone76 - Mar 16 Feb 2016, 12:46
Oggetto:

Non è che per caso togliendo i sedili diventa un autocarro? e quindi problemi di omologazione? Non vorrei che se mi fermano sono sanzionabile...
Però fare almeno il divano posteriore che scorre in vanti e in dietro...ormai lo mettono dapertutto...questione di costi?
comunque faccio le foto appena ho l'occasione.
dino50 - Mar 16 Feb 2016, 12:56
Oggetto: Rimozione sedili posteriori

Certamente se uno toglie i sedili (come è stato nel il mio caso) è per trasportare delle cose....... perciò bisogna fare attenzione, il codice dice che i carichi vanno bloccati e protetti (griglie di protezioni ecc.... come per i furgoni) La conclusione è che si può viaggiare senza sedili posteriori ma attenti ai carichi. Comunque sono in attesa di foto. Grazie
Mac89 - Mar 16 Feb 2016, 13:35
Oggetto:

Citazione:
Non è che per caso togliendo i sedili diventa un autocarro? e quindi problemi di omologazione? Non vorrei che se mi fermano sono sanzionabile...

Ho in progetto di fare un mini-camper nel doblò con componenti non fissi (tipo cassapanca per frigo e cisterna ecc).
Chiedendo informazioni a un mio amico che gestisce un centro revisioni mi ha detto che non si possono fare modifiche "definitive" come fissare mobili al telaio ecc. così come per l'impianto elettrico.
Per i sedili è più complessa: alla revisione i posti devono essere quelli da libretto ma le forze dell'ordine non possono dirti nulla se ti fermano e dichiari che li hai temporaneamente rimossi per portare roba ingombrante (anche se al momento non l'hai a bordo).
Albertone76 - Mar 16 Feb 2016, 18:53
Oggetto:

Per i sedili è più complessa: alla revisione i posti devono essere quelli da libretto ma le forze dell'ordine non possono dirti nulla se ti fermano e dichiari che li hai temporaneamente rimossi per portare roba ingombrante (anche se al momento non l'hai a bordo).

Pollice su interessante...ora vado tranquillo Occhiolino
VENETA-CALDAIE - Gio 17 Mar 2016, 11:51
Oggetto:

Buongiorno a tutti, possiedo da 20 giorni il nuovo Doblò Cargo 1.4 tjet con cui ho percorso al momento 3100 km.
Lo trovo a dir poco fantastico, parte con mezzo giro di chiave sempre, anche la mattina e consuma pochissimo per come ero abituato.
Silenziosità di marcia, comfort e capacità di carico ai vertici.
Davvero soddisfatto!
P.S.= arrivo da una 147 1.9 jtd 115cv con 366.000km fatti tutti per lavoro che non mi ha mai dato problemi, spero il Doblò duri anche di più!
VENETA-CALDAIE - Dom 5 Giu 2016, 23:45
Oggetto:

Piccolo aggiornamento in data 06/06/2016
Oggi con il Doblò ho percorso la bellezza di 249km con un pieno di metano tutti in autostrada ad una velocità che oscillava tra i 140 e i 150 km/h (andavo di fretta), direi un risultato eccellente vista la mole e l'aerodinamica di un muro!
mcllcu - Sab 18 Giu 2016, 11:23
Oggetto:

Vietato riportare per intero il messaggio immediatamente precedente! Admin marcyporcy

Il Doblò lo ammazzano più che altro le ripetute partenze del traffico cittadino, dove i 120 CV sono divertenti ma si sentono sull'autonomia.
Personalmente ho notato un sensibile incremento dell'autonomia montando le gomme estive. Mi sa che una volta usate quelle che ho tengo le estive tutto l'anno.
VENETA-CALDAIE - Dom 19 Giu 2016, 23:02
Oggetto:

Vietato riportare per intero il messaggio immediatamente precedente! Admin marcyporcy

Io ho preso il Doblò nuovo il 19 Febbraio e non ho mai avuto le gomme invernali!hehe
IvanBio - Gio 30 Giu 2016, 23:22
Oggetto:

Albertone76 ha scritto:
tortuga ha scritto:
Non ci ho provato. Tienici informati! Occhiolino



Fatto, ho tolto i sedili posteriori. Sono 3 viti per il sedile singolo e altre 3 per il sedile doppio.
Non sarà praticissimo ma in caso di necessità in 5 minuti ho tolto e rimesso da solo il sedile singolo. Chiave da 15 e in attimo il vano bagagli diventa lungo 190 cm. Ci si potrebbe anche dormire in due persone.
Punto in più per il doblò! Sorriso


Bella notizia! potrei veramente valutare l acquisto allora..
Se riesci a postere una foto sarebbe il massimo
Grazie Risata Risata
mv1959 - Ven 1 Lug 2016, 12:19
Oggetto:

Qualcuno ha mai avuto problemi con gli alzacristalli posteriori? I miei sembrano impazziti... non prendono il comando, poi dopo un po' di tempo si abbassano e si rialzano da soli... oppure lo fanno quando faccio una curva... come se ci fosse il fantasma Formaggino in vena di scherzi... qualche suggerimento o la porto dall'elettrauto? grazie ciao a tutti i turbodobloisti Perplesso
celeron - Ven 1 Lug 2016, 14:30
Oggetto:

Io opterei per la visita all'elettrauto. Probabilmente c'è qualche falso contatto anche se non escluderei problemi ai motorini o a qualcosa che gestisce i tergicristalli posteriori (probabilmente una centralina o un relè....)
mv1959 - Ven 1 Lug 2016, 22:35
Oggetto:

Stato dall' elettrauto...controllato tutto...il problema è nella centralina...nuova costa 500 euro ma dovrebbe riuscire a ripararla, comunque sarà una discreta botta. Ma perché non fanno le cose semplici, filo interruttori e motorino...tutte ste caxxo di centraline digitali, a che pro' ? Vi aggiorno nei prossimi giorni ciao
celeron - Ven 1 Lug 2016, 23:32
Oggetto:

Ma la garanzia è scaduta? Un guasto del genere non è cosa di poco conto in un veicolo piuttosto recente, magari prova ad andare in fiat, ci potrebbe essere la possibilità che ti vengano in contro...
Francorama83 - Lun 19 Set 2016, 18:17
Oggetto: Viaggiare in europa

Buongiorno, ho doblò cargo seconda serie natural power. Qualcuno saprebbe dirmi se nel resto d'Europa si utilizza lo stesso attacco? Grazie mille in anticipo
obyone - Lun 19 Set 2016, 21:28
Oggetto:

La Fiat monta un attacco universale, almeno per Multipla, Doblo e le ultime piccole di casa (si riconosce dal tappo celeste). Leggi i forum su metano all'estero così puoi trovare anche utili informazioni per le tue trasferte.
Francorama83 - Ven 23 Set 2016, 15:29
Oggetto:

Grazie mille Obyone
legora79 - Dom 13 Nov 2016, 11:47
Oggetto:

ciao mi chiamo valerio proprietario di un fiat doblo 1.4 t-jet metano del 2013 con 6500 km. fino ad una settimana fa nessun problema, adesso fatica in accensione a freddo borbotta e si spegne . poi riprovo e parte senza problemi. però la cosa sta peggiorando . chiedo cortesemente se qualcuno di questo forum è in grado di sapere che problema potrebbe avere il mio doblo. ringrazio per la attenzione un cordiale saluto a tutti gli utenti del forum
celeron - Dom 13 Nov 2016, 13:24
Oggetto:

Ciao e benvenuto, passa al bar a presentarti Occhiolino

Per il tuo problema: da quanto è che non vai in po a benzina? Prova a girare per un paio di pieni solo a benzina e vedrai che risolvi. Poi ogni 1-2 pieni di metano percorri sempre qualche chilometro a benzina (anche 5km a volta bastano) così da mantenere in efficienza pompa ed iniettori della benzina ed evitare spiacevoli conseguenze come quelle da te evidenziate.
legora79 - Dom 13 Nov 2016, 19:51
Oggetto:

ciao ti ringrazio per la tempestività. in effetti è più di un mese che non vado a benzina. proverò e spero di risolvere il problema. grazie ci sentiamo presto
celeron - Dom 13 Nov 2016, 21:23
Oggetto:

Adesso ti conviene fare fuori un paio di pieni e poi cominciare ad usarla abitualmente ogni 1-2 pieni di metano così da evitare danni a pompa ed iniettori della benzina che porterebbero alla loro sotituzione.
mv1959 - Lun 14 Nov 2016, 08:37
Oggetto:

In passato ho avuto lo stesso problema, risolto semplicemente esaurendo la "vecchia" benzina e mettendone della nuova. A quanto pare la benzina rimanendo li per tanto tempo perde la capacità di accendersi instantaneamente (a causa dell'evaporazione di certi componenti) e quindi bisogna insistere... nel mio caso il problema si risolse immediatamente. Da allora evito di tenere pieno il serbatoio, ci metto 5 euro alla volta quando serve così la benzina è sempre "fresca". Può essere utile anche usare un additivo per la pulizia degli iniettori della benzina. Ciao Occhiolino
legora79 - Mar 15 Nov 2016, 21:01
Oggetto:

ciao. il problema sembrerebbe risolto. grazie per l aiuto.
Jano - Gio 17 Nov 2016, 19:51
Oggetto:

Il mio ebbe un problemino simile nel...2011 Ghigno partiva al secondo colpo. Proprio in quel periodo feci il primo tagliando-eravamo in Dicembre- fatto presente l'anomalia al meccanico autorizzato Fiat- poi dopo il tagliando più nulla, tutto a posto e mai più ripresentato il fastidio.
Tengo a precisare che non ho mai veramente svuotato ilo serbatoio benzina, limitandomi a rabbocchi con usi mirati e oculati. Il maggior consumo di benzina l'ho avuto nel 2014 quando feci la prima revisione bombole, fatti un 40 km. Ogni tanto, due o tre volte l'anno mi capita di fare un 20-30 km a benzina, ma casualmente e non perché voluti.
Capita poi di esaurire la carica magari a 5-6 km dal distributore.
Per farla in breve: con un consumo di benzina limitato e sporadico e col serbatoio che ha visto la spia della riserva 2-3 volte in sei anni, il doblone è rimasto in piena efficienza con 91000 km fatti.
Oggi alla sua seconda revisione abbiamo constato che entrambi i sistemi d'iniezione erano in perfetta efficienza, passato a pieni voti Pollice su
edmond_dantes - Ven 18 Nov 2016, 08:40
Oggetto:

legora79 ha scritto:
ciao mi chiamo valerio proprietario di un fiat doblo 1.4 t-jet metano del 2013 con 6500 km.

del 2013 con 6.500 km? Sbalordito
Beh, sa hai una simile percorrenza, ci credo che il motore borbotta.
Potrebbe esserci una colonia di gatti nel cofano..... Ghigno Ghigno Ghigno
legora79 - Ven 18 Nov 2016, 18:44
Oggetto:

manca uno zero.....65000km
bruce - Mer 8 Mar 2017, 22:06
Oggetto:

mv1959 ha scritto:
In passato ho avuto lo stesso problema, risolto semplicemente esaurendo la "vecchia" benzina e mettendone della nuova. A quanto pare la benzina rimanendo li per tanto tempo perde la capacità di accendersi instantaneamente (a causa dell'evaporazione di certi componenti) e quindi bisogna insistere... nel mio caso il problema si risolse immediatamente. Da allora evito di tenere pieno il serbatoio, ci metto 5 euro alla volta quando serve così la benzina è sempre "fresca". Può essere utile anche usare un additivo per la pulizia degli iniettori della benzina. Ciao Occhiolino

Ciao a tutti, ho avuto lo stesso problema e sembra risolto con la stessa cura!
mi domando però come mai succede questa cosa, possiedo anche una multipla e mai la benzina "invecchiata" ha dato questo tipo di inconveniente. Se qualcuno ha un'idea in merito sarei molto curioso di conoscerla.
mv1959 - Mar 4 Apr 2017, 07:20
Oggetto:

Dopo qualche mese in cui gli alzacristalli posteriori facevano i capricci (non rispondevano ai comandi... ogni tanto si aprivano e poi chiudevano da soli... come se ci fossero i fantasmi burloni...avevo pure scritto un post tempo fa), l'elettrauto grattandosi la testa dopo un controllo mi aveva detto "ci vuole la centralina digitale nuova, a volte impazziscono, non c'è niente da fare" ... beh... tutto un paio di settimane fa si è dimesso a funzionare correttamente! Che fosse davvero uno spiritello dispettoso? Meglio così Pernacchia
cpaolo67 - Mar 4 Apr 2017, 15:00
Oggetto:

Più che per gli "spiritelli" propendo per l'umidità sui contatti... se per caso all'epoca dei finestrini impazziti era periodo di piogge ed umidità ed il tutto si è sistemato con l'arrivo di sole e giornate calde... TOMOBOLA!!!
mv1959 - Mar 4 Apr 2017, 18:07
Oggetto:

No, non credo. Il problema era iniziato l'estate scorsa con 35 gradi...e i contatti erano stati accuratamente puliti sgrassati ed asciugati... credo più in misteri di centralina digitale
benni69 - Gio 22 Giu 2017, 16:32
Oggetto:

Ciao a tutti,
Posseggo da neanche un mese il Doblò 1.4 natural power (ho percorso poco più di un migliaio di km) vorrei chiedervi le impressioni riguardo al cambio e agli innesti delle marce.
Mi spiego meglio: durante il cambio marcia, soprattutto passando a quelle superiori e quindi non in scalata, avverto quando schiaccio il pedale e la frizione stacca un suono tipo “clock”.
Anche gli innesti soprattutto se fatti un po’ velocemente non mi sembrano un gran che. Quasi sembra che un filino si impunti.
Capita anche a voi? Grazie.
Un saluto.
cpaolo67 - Gio 22 Giu 2017, 16:41
Oggetto:

Il cambio in effetti è un pochino "duro", ma neanche troppo però; io uso molto più la Punto mentre mia moglie è quella del Doblò...
Quando lo uso noto subito la differenza ma già poco dopo quasi non ci faccio più caso; quando però torno sulla Punto rinoto la differenza.
Clock comunque non ne ho mai sentiti.
Probabilmente hai ancora il cambio un pò "legato".
bruce - Gio 22 Giu 2017, 22:42
Oggetto:

Ho anche io un doblò (furgone) con 150.000 km.
Confermo che il cambio anche a mio parere non è il massimo (meglio quello della multipla) un po' duretto e poco fluido. Riguardo al clock o qualcosa di simile lo sento anche io ma avendolo preso usato con 140.000 km non so se lo facesse già da nuovo.
quadamage76 - Ven 23 Giu 2017, 08:27
Oggetto:

se il cambio non è socrrevole, dopo km, una buona cosa è cambiarne l'olio e fare ingrassare i cavi e il "castello" dove i cavi vengono ancorati ai leverismi di comando.
ziobelu - Mer 12 Lug 2017, 22:33
Oggetto: corpo farfallato

Buonasera matanautisti, vi scrivo per farvi partecipi di una piccola disavventura avuta con il mio Doblò.
Circa 2 mesi fà inizia col fare dei capricci a freddo il motore al minimo stenta e si notano dei strappi in marcia, dopo un paio di settimane iniziano ad accendersi le spie motore e quella generale indicandomi che ESP ed Hill order non erano attivi, in diagnosi rilevavo problemi di accensione, mancate accensioni e bassa pressione nel rail, insomma dopo vari tentativi abbiamo capito che era colpa del "corpo farfallato".
Spero possa esservi di aiuto questo piccolo calvario e magari farvi risparmiare un po di soldini senza sostituire componenti inutili andando per tentativi (candele, bobine, pulizia iniettori, sensori di temperatura).
Buon viaggio. Sorriso
cpaolo67 - Gio 13 Lug 2017, 09:15
Oggetto:

@ziobelu
Per "dovere di cronaca" Risata a crepapelle potresti dire di che hanno è il Doblò e che kilometraggio hai raggiunto?
Micio - Dom 16 Lug 2017, 13:10
Oggetto:

benni69 ha scritto:
Ciao a tutti,
Posseggo da neanche un mese il Doblò 1.4 natural power (ho percorso poco più di un migliaio di km) vorrei chiedervi le impressioni riguardo al cambio e agli innesti delle marce.
Mi spiego meglio: durante il cambio marcia, soprattutto passando a quelle superiori e quindi non in scalata, avverto quando schiaccio il pedale e la frizione stacca un suono tipo “clock”.
Anche gli innesti soprattutto se fatti un po’ velocemente non mi sembrano un gran che. Quasi sembra che un filino si impunti.
Capita anche a voi? Grazie.
Un saluto.


È quello nuovo? Com'è?
Mi sto informando per possibile acquisto per allargamento famiglia
benni69 - Lun 17 Lug 2017, 10:41
Oggetto:

Si è quello nuovo, ritirato a fine maggio.
Per ora non posso che parlarne bene, (a parte quel comportamento del cambio di cui ho scritto che però ho riscontrato anche sulla versione cargo di un amico provato qualche giorno fa…da ciò deduco che si tratti di una “caratteristica” piuttosto che di un difetto) se hai famiglia o vuoi allargarla è la macchina giusta che può darti anche tante soddisfazioni.
Internamente ha spazio da vendere e la sensazione per i passeggeri è di stare dentro una vettura più ampia di quanto non sia in realtà (io con due figli ci ho già caricato di ogni) la superficie vetrata è generosa e la luce dentro l’abitacolo non manca di certo.
Le finiture sono adeguate alla categoria del mezzo (ho la versione lounge con pack 7 posti) e su strada si comporta bene nonostante l’altezza e la mole non proprio da ballerina. Fino ad ora non ho fatto viaggi lunghissimi, max un paio d'ore, però arrivi senza affaticarti.
Non aspettarti una insonorizzazione premium, ossia fino a circa 120 km/h è discreta poi i fruscii e il rumore degli pneumatici si fanno sentire ma senza mai diventare insopportabili. A 130 km/h sei di poco sotto i 3500 g/min
Non ho ancora affrontato il discorso consumi in quanto preferisco aspettare che il tutto sia più rodato, ad occhio e croce dovrei stare intorno ai 300 km con un pieno di 16kg ma ripeto magari scriverò più avanti con numeri più precisi.
In ogni caso l’autonomia è un tasto dolente. Sedici kg per una vettura con vocazione famigliare mi sembrano appena sufficienti (è vero che ero abituato male in quanto la mia precedente vettura era una Multipla e mi scordavo del metanaro tra un pieno e l’altro) Occhiolino

saluti
mv1959 - Lun 17 Lug 2017, 13:21
Oggetto:

16 kg non ci stanno. Per quanto riguarda l'autonomia, come puoi ampiamente verificare sulll'apposita discussione, quando arrivi a 250 sei in riserva e devi fare il pieno, a secco tra i 260/270 e i 300 a seconda delle condizioni e stile di guida. Se fai molta città e sfrutti il brillante motore, anche molto meno. Per il resto gran macchina! Pollice su
ziobelu - Sab 12 Ago 2017, 17:48
Oggetto:

cpaolo67 ha scritto:
@ziobelu
Per "dovere di cronaca" Risata a crepapelle potresti dire di che hanno è il Doblò e che kilometraggio hai raggiunto?

scusa se scrivo solo ora, il doblò è un 1,4 t-jet con 140000 km. e buone vacanze a tutti. Occhiolino
ziobelu - Sab 12 Ago 2017, 17:53
Oggetto:

Micio ha scritto:
benni69 ha scritto:
Ciao a tutti,
Posseggo da neanche un mese il Doblò 1.4 natural power (ho percorso poco più di un migliaio di km) vorrei chiedervi le impressioni riguardo al cambio e agli innesti delle marce.
Mi spiego meglio: durante il cambio marcia, soprattutto passando a quelle superiori e quindi non in scalata, avverto quando schiaccio il pedale e la frizione stacca un suono tipo “clock”.
Anche gli innesti soprattutto se fatti un po’ velocemente non mi sembrano un gran che. Quasi sembra che un filino si impunti.
Capita anche a voi? Grazie.
Un saluto.


È quello nuovo? Com'è?
Mi sto informando per possibile acquisto per allargamento famiglia


Provenendo da una multipla, rimpiango l'autonomia che avevo, ma devo dire che il motore è un portento ottima abitabilità e gran bagagliaio, il cambio tutto sommato buono, soffre di qualche impuntamento tra 2 e 3 ma con la 6 sulle lunghe distanze ci si guadagna in confort di marcia.
LinusVanPelt - Sab 23 Set 2017, 08:42
Oggetto:

Ciao a tutti, con l'arrivo del secondo figlio sto valutando la possibilità di cambiare auto (ho una Grande Punto NP) ed essendo di famiglia metanista da una vita, voglio restare sul metano. Ero inizialmente orientato sulla 500L living, quella "lunga", ma poi ho scoperto, e confermato dal forum, che alla partenza va a benzina per qualche minuto prima di passare a metano. É una caratteristica che ho già avuto con una Polo 10 anni fa e l'ho detestata, quindi ho scartato l'ipotesi 500L.
Ho letto molte cose qui sul forum Dobló, ma nulla in merito a questo: il passaggio a metano é immediato (come nella mia amata Grande Punto) o avviene dopo qualche km/minuto?
Grazie per una risposta!
cpaolo67 - Sab 23 Set 2017, 11:40
Oggetto:

Da possessore di un Doblò 1.4 NP posso dirti che passa a metano dopo un paio di secondi... massimo una decina con temperature sotto lo zero.
mv1959 - Sab 23 Set 2017, 19:44
Oggetto:

Idem con la mia Occhiolino
LinusVanPelt - Dom 24 Set 2017, 08:37
Oggetto:

Grazie! Ora ho tutte le info, devo solo convincere la moglie... non gradisce l'aspetto estetico del Dobló, diciamo. Ma chi la dura la vince Pernacchia
mcllcu - Gio 19 Ott 2017, 15:36
Oggetto:

Personalmente dopo 2 anni e 50.000 km mi sono un po' ricreduto sul Doblò...
O meglio l'auto è eccezionale, sia come motore che come abitabilità.
Purtroppo ad oggi devo segnalare interni rumorosissimi: dai portelloni laterali alla plastica del cruscotto, purtroppo rimane quello che è: un furgone.
Chi è di orecchio delicato è meglio che si orienti altrove.
cpaolo67 - Gio 19 Ott 2017, 16:53
Oggetto:

Bho, io ce l'ho da ottobre 2010 e posso dire che è tutt'ora silenziosissimo... Forse essendo tra i primi venduti avevano un occhio di riguardo nel montaggio...
Non posso dire NULLA di negativo, tranne l'autonomia a metano (anche se per il mio utilizzo va benissimo), quella dovrebbero aumentarla di almeno 100 km.
pwm - Sab 21 Ott 2017, 06:21
Oggetto:

Dunque, comprata ad aprile, km 0 easy con vetri oscurati, ed ormai sono a circa 10mila km. Ho due figli piccoli, per cui mi serviva per trasportare passeggini, navicelle, ecc. inoltre, l'ho già ampiamente utilizzata per le sue doti "furgonesche", trasportando in 3 viaggi all'ecocentro un salotto intero!!

Dico solo che quando rimonto nella mia vecchia GPNP mi sembra di entrare in una scatoletta, e' di una comodità incredibile, e gli interni sono per me eccellenti visto il tipo di macchina. E' molto più prestazionale della GPNP, pure in salita.

Il problema dell'autonomia intorno ai 280-290 km ovviamente c'è ma è soggettivo in base a quanto comodo è il possessore con i distributori lungo le strade che fa. A me tra poco apriranno un distributore comodissimo a casa, quindi mi peserà poco.
mv1959 - Mar 8 Mag 2018, 20:43
Oggetto:

Ragazzi sul mio (75.000 km) da un po' di tempo gli alzacristalli elettrici fanno un po' le bizze...vanno e non vanno... partono in ritardo... rimangono bloccati, poi si sbloccano... secondo voi quale può essere il respnsabile? mi hanno detto che c'è una centralina digitale e sarebbe da sostituire... vi risulta? grazie per le dritte
bestia - Mer 9 Mag 2018, 11:25
Oggetto:

A me era impazzito il tergi posteriore della 500L, con problemi simili a quelli da te descritti.
Ero in garanzia e me lo sistemarono, ma se ricordo bene non cambiarono nulla, ma resettarono o risettarono qualcosa. Non ricordo cosa.
Prova a guardare nel libretto di uso e manutenzione se per caso viene descritta questa procedura, magari Sorriso
morkio - Lun 2 Lug 2018, 10:44
Oggetto: Non si apre il Baule

Ciao a tutti. vi è mai capitato che il baule posteriore non si apre piu' ? praticamente schiacicando il pulsante non si sblocca la serratura. riesco ad aprirlo solo dall'interno premendo con un cacciavite nella fessura della serratura sbloccando appunto la serratura stessa. Cosa puo' essere ?
Grazie
wildduck - Ven 8 Mar 2019, 00:03
Oggetto:

Il mio a giugno faraà 5 anni. In Estate 2018 mi è "partita" la centralina del sistema "Blu and me" la cui sostituzione non in garanzia, mi è costata molto cara: oltre 400 euro. Però è un accessorio che non riesco più a non avere. e' troppo comodo.
mv1959 - Ven 8 Mar 2019, 08:40
Oggetto:

Appena fatto il tagliando dei 90mila. Tutto a posto salvo una cosa. Il meccanico mi ha mostrato il filtro dell'olio (sostituito da uno nuovo ovviamente): era in pessime condizioni, mezzo sbriciolato. Dice che anche se la Fiat stabilisce la manutenzione ogni 30.000 km "io la farei ogni 15, max 20mila". Opinioni in merito? Per il resto la macchina funziona bene senza problemi particolari. Buona giornata! Perplesso Perplesso Perplesso
puntometan - Ven 8 Mar 2019, 10:03
Oggetto:

mv1959 ha scritto:
Il meccanico mi ha mostrato il filtro dell'olio (sostituito da uno nuovo ovviamente): era in pessime condizioni, mezzo sbriciolato. ...Opinioni in merito? Per il resto la macchina funziona bene ...


Moooolto strano.
Secondo me era il filtro difettoso o il meccanico vuole spingerti ad accorciare la percorrenza tra i tagliandi.
Se è ancora in garanzia ok altrimenti comprali tu olio e filtro e vai dal meccanico solo per farli montare, magari rimanendo li in quei 20 minuti.
max1969a - Ven 8 Mar 2019, 20:53
Oggetto:

Cambio olio e filtro si fanno ogni 20k, massimo, o annualmente. Ho sempre cambiato olio e filtro annualmente, 13k km, a 190k km era perfetta. 30k non si può sentire, poi il motore è il vostro.......
GC_CH4 - Ven 15 Mar 2019, 13:10
Oggetto:

dopo quasi due anni, 67k km sono soddisfatto.
utilizzo: 80% autostrada a 135/140km/h (a 3500giri/min circa non avendo cruise), circa 35k km/anno.. tagliandi fatti ogni 30k km.
unico neo il bombolame.. 23kg sono un po pochini per il mio utilizzo (circa 350km di autonomia).. sarebbe bello avere i 37kg del caddy!

(non ho trovato la discussione per il maxi.. spero di non aver gia fatto un casino Perplesso )
aleturbo - Ven 15 Mar 2019, 14:01
Oggetto:

mv1959 ha scritto:
Appena fatto il tagliando dei 90mila. Tutto a posto salvo una cosa. Il meccanico mi ha mostrato il filtro dell'olio (sostituito da uno nuovo ovviamente): era in pessime condizioni, mezzo sbriciolato. Dice che anche se la Fiat stabilisce la manutenzione ogni 30.000 km "io la farei ogni 15, max 20mila". Opinioni in merito? Per il resto la macchina funziona bene senza problemi particolari. Buona giornata! Perplesso Perplesso Perplesso


Secondo me o il filtro era difettoso, o non te l'avevano sostituito al precedente tagliando, potrebbe anche essere visto come lavorano certe officine, autorizzate e non...
BIGHEAD - Lun 15 Apr 2019, 13:28
Oggetto:

scusate ma queste affermazione dei cambi olio prima di quello consigliato dalla casa, da dove viene?
GinoSub - Mar 23 Apr 2019, 19:30
Oggetto: Testata andata!

Buonasera a tutti, la mia breve storia : nel settembre 2013 compro il doblò natural power 1.4 turbo nuovo, fino a 15 giorni fa tutto ok , avevo percorso 195000 km , tutto perfetto. poi un giorno va in pressione l'acqua della vaschetta del radiatore. oggi la stano smontando ma al 90% è la testata. e' successo a qualcun'altro? pensavo che questi motori fossero più longevi onestamente.
BIGHEAD - Mer 24 Apr 2019, 08:29
Oggetto:

è il primo inconveniente che hai avuto
GinoSub - Lun 29 Apr 2019, 09:03
Oggetto: Testata fuori uso

si , è la prima volta che succede, ormai abbiamo aperto il motore ed in corrispondenza di due candele ci sono le lesioni che facevano andare i gas di scarico nel circuito di raffreddamento . ora stiamo aspettando i pezzi per rimontare tutto! rinnovo la domanda : a nessuno è successa la stessa cosa ?
BIGHEAD - Lun 17 Giu 2019, 17:32
Oggetto:

a me no, ma non una percorrenza simile, comunque cambiare la guarnizione a 195 mila km ci può anche stare
eolonano - Lun 5 Ago 2019, 09:11
Oggetto:

Ciao a tutti!
Durante l'uso quotidiano / le vacanze, che esperienze avete nell'uso dei 7 posti ? Perchè sul manuale dell'auto la terza fila è indicata come non adatta all'uso dei seggiolini per bambini?
lucaviva - Gio 22 Ago 2019, 15:52
Oggetto:

ciao a tutti,

siamo tornati da una vacanza in Germania durata una decina di giorni.
Abbiamo percorso circa 3500km tutto a metano tranne una 50ina di km per non funzionamento del distributore Aral di besnheim.

Il doblò si è comportato egregiamente anche se nelle sette ore di viaggio all' andata e nelle sei ore di viaggio del ritorno abbiamo rimpianto la comodità dei sedili della multipla.

Devo verificare il fatto che ogni 5000km circa devo aggiungere liquido di raffreddamenrto nella vaschetta per riportare il livello sul massimo...(segnalato il problema all'officina Fiat in cui ho fatto il secondo tagliando, diagnosi piccola perdita dallo scambiatore di calore acqua\olio) dato il preventivo alto vedo di sentire anche qualche altro parere...

Per quanto riguarda i 7 posti noi abbiamo due bimbe di 7 e 9 anni e quando serve loro viaggiano in terza fila con i seggiolini del terzo gruppo senza problemi. La terza fila è solo per bambini in quanto non c'è spazio per le gambe....e io non arrivo a 1,70 m.....

vi lascio il link dove potete verificare i consumi reali, sempre entro i limiti e dove questi non c'erano viaggiavo a 110km\h di navigatore in sesta intorno ai 3000 giri\minuto.
https://www.spritmonitor.de/en/detail/864616.html
Luca
teramo1913 - Mar 15 Ott 2019, 21:53
Oggetto:

Buonasera...sono propenso a mettere gomme termiche sul mio doblo ...come va sulla neve?
Prima avevo panda a metano e con gomme invernali andava abbastanza bene
Non è che devo fare da spazzaneve e so pure che la mole non aiuta però volevo un vostro parere da chi magari lo ha provato...anche perché costano ste gomme per i Doblò..se mi dite che è proprio negato anche con le termiche non le metto per niente e faccio diversamente in caso di neve ( rimetto le termiche sulla mia panda che comunque è rimasta in famiglia)
Grazie
GC_CH4 - Mar 15 Ott 2019, 23:20
Oggetto:

io con il mio non mi sono trovato affatto male gli scorsi inverni.
secondo me con un po di malizia, ci si trova difficilmente in situazioni da cui non se ne esce. con le gomme giuste, si intende.
catene le ho dietro ma mai messe, anche in condizioni in cui molti suv (o presunti tali) erano fermi a bordo strada a metterle.
comunque in ogni caso, per i mezzi normali come il doblo, le gomme fanno la differenza, per cui, se prevedi che lo userai con neve/climi rigidi/forti pioggie secondo me è un investimento da fare, oppure delle buone 4 seasons (con cui mi trovo benissimo). costan tanto ma rendono tanto e non devi stare a cambiarle 2 volte l'anno.
mv1959 - Mer 16 Ott 2019, 07:52
Oggetto:

Concordo al 100% con GC_CH4 ... anch'io gomme termiche da dicembre a marzo, mai avuto problemi... un treno di termiche lo trovi a 300€ più o meno e ti dura qualche anno... vai tranquillo Pollice su
francesco_cinieri - Sab 19 Ott 2019, 20:22
Oggetto: Velocità

Buonasera, ho da poco comprato un Fiat doblo 1.4 t-jet metano ma ho un quesito da porvi. Come mai in autostrada fa fatica ad arrivare a 140kmh? Nonostante la velocità di libretto è circa 170! Quale potrebbe essere il problema?
GC_CH4 - Dom 20 Ott 2019, 09:52
Oggetto:

Non ho idea del perché non raggiunga il 140.. ma il mio li raggiunge va bene oltre quindi fossi in te lo riporterei al concessionario a fargli dare una controllata..
mv1959 - Dom 20 Ott 2019, 10:58
Oggetto:

Deve arrivare senza problemi a 170... portala in officina
cpaolo67 - Dom 20 Ott 2019, 13:38
Oggetto:

Non è che per qualche motivo ti abbiano "limitato" il motore per il periodo del rodaggio? Non mi stupirei più di tanto...
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Powered by phpBB 2.0.23 © 2001 phpBB Group