metanoauto.com

Fiat Grande Punto, Punto EVO e Punto 2012 Natural Power » Punto Evo NP on the road


Ospite - Dom 27 Dic 2009, 16:45
Oggetto: Punto Evo NP on the road

Per tutti i nuovi possessori della nuova di casa Fiat....Punto Evo NP.
Elenchiamo qui le prime impressioni, i pregi ed eventuali difetti riscontrati dal primo utilizzo...
Ospite - Mer 30 Dic 2009, 21:45
Oggetto:

Senza essere eventualmente influenzati già dal possesso di una o l'altra autovettura, ad oggi acquistereste una Fiat Punto Evo NP o Fiat Grande Punto NP, tenendo in considerazione le differenze e le svalutazioni a cui sono soggette delle vetture con restyling... ???
Ospite - Mer 30 Dic 2009, 21:50
Oggetto:

Ho la evo e la ragazza la Gpunto,meglio la evo, poi logicamente anche a livello di tenuta del valore dell'usato, poi la Gpunto ormai ha un solo allestimento molto spoglio, senza esp e alcuni Airbag, e alcuni optional non sono + presenti.
In pratica Fiat ti indirizza sulla evo, a meno di voler una versione spartana aiutata da foti sconti. L'estetica è soggettiva ma la Gpunto non è ancora invecchiata.
jonniv - Mer 30 Dic 2009, 22:21
Oggetto:

Ho riaperto la discussione togliendo tutto l'inutile OT creatosi.
puntoevo, sei vivamente pregato di contribuire alla comunità nella quale ti sei iscritto e per farlo hai svariati modi:
a) scrivi qui ciò che hai da scrivere sulla tua auto "on the road"
b) scrivi sugli altri thread interventi inerenti all'argomento
c) se non hai null'altro da fare, oltre che aprire discussioni a capocchia e dar da fare ai moderatori, leggi: ai forum si può partecipare anche facendo solo questo.

Scegli quello che ti piace e mettilo in pratica quanto prima! Admin
Ospite - Mer 30 Dic 2009, 22:39
Oggetto:

Io la GP l'ho acquistata a fine maggio perchè avevo bollo e revisione della macchina da rottamare che scadevano nel periodo agosto/settembre.
Avrei preferito acquistare la Evo, ma non mi sembrava logico pagare bollo e revisione per poi utilizzare la mia vecchia macchina per pochi mesi e mandarla allo sfasciacarrozze. Perplesso
Sicuramente la Evo è più bella come interni, ma anche la linea mi piace molto, a mio avviso più moderna e più grintosa della GP. Pollice su
Ospite - Gio 31 Dic 2009, 01:20
Oggetto:

essendo la stessa identica auto con nuovi interni (molto migliori della serie precedente), un frontale e posteriore diverso e una taratura di sospensioni leggermente differente da GP normale, resta la questione gusto estetico che può determinare una scelta. io prenderei GP normale essenzialmente per le modifiche al frontale che non digerisco affatto. la questione tenuta dell'usato ha senso se si l'auto la si tiene per 2-3 anni, se la decisione è di tenerla a lungo i valori si avvicinano (non che si differenzino molto comunque). di certo la questione dell'allestimento aiuta la scelta se si vuole un'auto molto ben accessoriata, se si decide di rimanere su allestimenti di base non c'è poi molta differenza eccetto il prezzo di GP minore di quello di GP evo.
Ospite - Gio 7 Gen 2010, 21:47
Oggetto:

Qualcuno possessore di Punto Evo Natural Power, ha già acquistato o previsto di acquistare ruotino Fiat compatibile per la vettura in questione?

Quali caratteristiche e dimensioni devono essere considerate prima di un eventuale acquisto???

......giusto per non rimanere spiazzati da una eventuale rottura completa (o ferita) di un pneumatico....ossia che non sia una semplice foratura (a detta di Fiat riparabile al 100% con Fix&Go Kit)........ Occhiolino Occhiolino
lorenzo.zac - Gio 7 Gen 2010, 21:52
Oggetto:

Vai sul topic misure pneumatici ammesse a libretto e troverai notizie riguardanti la tua richiesta, naturalmente riferite alla GPNP, ma che credo siano valide allo stesso modo per la Punto Evo
Ospite - Gio 7 Gen 2010, 22:01
Oggetto:

lorenzo.zac ha scritto:
naturalmente riferite alla GPNP,


Ti sei risposto da solo........
lorenzo.zac - Gio 7 Gen 2010, 22:40
Oggetto:

Scusa, ma non sapevo che ci fossero differenze di pneumatici sulla EVO rispetto alla GPNP
Ospite - Ven 8 Gen 2010, 09:40
Oggetto:

lorenzo.zac ha scritto:
Scusa, ma non sapevo che ci fossero differenze di pneumatici sulla EVO rispetto alla GPNP


Se ti attenessi al Regolamento postando nelle sezioni adatte, forse non andresti incontro a delle situazioni in cui devi successivamente scusarti...

E poi...non si chiedevano differenze di pneumatici tra le due autovetture.....fai solo confusione........... Occhiolino
Ospite - Ven 8 Gen 2010, 18:38
Oggetto:

Ciao Puntoevo non so se ci siano differenze di compatibilità tra Punto Evo NP e l'altra sua sorella GP NP,comunque se vai a leggere il mio ultimo intervento su Grande Punto on the road troverai delle informazioni che magari potranno risponderti. Ciao!
ariosto - Ven 8 Gen 2010, 19:14
Oggetto:

puntoevo ha scritto:
Lirozzsoft ha scritto:
Sbalordito Forza Punto Evo? Sbalordito Invidia per la svalutazione? Sbalordito Gente che ostruisce il "tuo" (che poi tuo non è) thread? Sbalordito Moderatori cattivi e saccenti Sbalordito Puntoevo, i tuoi evidenti complessi ti stanno facendo delirare Pollice verso
Ma questo è un forum che parla di vetture a metano! Non di calcio!
Qui si consiglia, si critica, ci si confrinta...non si tifa! non si offende! non si provoca!
Lo sai dov'è che (forse) puoi parlare senza che nessuno osi disturbarti e contraddirti? Casa tua!
Calmati, rilassati, fai un salto dallo psichiatra, ma uno bravo, e poi, forse, ma forse, torna...con rispetto (soprattutto per i mod) educazione e meno complessi. Grazie.


Sei un mito...sei un mito...sei il mio preferito........ Occhiolino
Canta, suona, e ascoltati........ Occhiolino


Visto che gli appelli al buon senso sono rimasti inascoltati, vi sospendo entrambi per una settimana, in modo che possiate calmare i bollenti spiriti! Admin
Ospite - Ven 8 Gen 2010, 19:49
Oggetto:

Psico ha scritto:
Ciao Puntoevo non so se ci siano differenze di compatibilità tra Punto Evo NP e l'altra sua sorella GP NP,comunque se vai a leggere il mio ultimo intervento su Grande Punto on the road troverai delle informazioni che magari potranno risponderti. Ciao!



Ciao Psico, il tuo intervento collaborativo è gradito, non denota faziosità ne risentimenti verso chi possiede o chi a breve diventerà proprietario della NUOVA PUNTO EVO N.P.; al contrario di altri utenti che fanno di tutto per mascherare ciò che riempirà inesorabilmente in futuro molte delle discussioni del forum metano, dato che il tempo che passa nasconde le cose vecchie(Grande Punto N.P.)e da risalto alle novità(Punto Evo N.P.)Inoltre questo è un thread per la PUNTO EVO N.P e non capisco perchè deve essere sempre ricondotto a GP N.P.
Ritengo che leggendo bene il mio messaggio capirai che è indirizzato a chi possiede o è in procinto di possedere la Nuova Punto EVO N.P. e stimolare argomentazioni unicamente verso la Nuova Punto EVO N.P.

Terrò comunque in considerazione le tue sempre utili indicazioni, per una sana e costruttiva collaborazione in MetanoAuto.
Ospite - Ven 8 Gen 2010, 19:58
Oggetto:

ariosto ha scritto:
Visto che gli appelli al buon senso sono rimasti inascoltati, vi sospendo entrambi per una settimana, in modo che possiate calmare i bollenti spiriti! Admin


Non contesto le tue decisioni di sospensione, ma invito a riflettere che per non creare contenziosi(a volte fatti ad arte da alcuni utenti che hanno il solo scopo di destabilizzare le discussioni)era bene separare le discussioni radice per i due modelli di autovetture, come a suo tempo è stato ad esempio per Zafira A e Zafira B. Questo non per evidenziare eventuali differenze, ma solo per creare ordine e pulizia nel forum, più facilmente amministrabile.
ilario - Ven 8 Gen 2010, 22:40
Oggetto:

Ripulito il thread dagli inutili e polemici post OT Admin
Ospite - Sab 23 Gen 2010, 19:25
Oggetto:

Salve a tutti, sono un nuovo utente del metano avendo acquistato da poco una punto evo NP. Volevo porre una domanda sulla fase di rodaggio dell'auto.

La mia auto ha circa 850 Km tutti percorsi a metano, è conveniente in fase di rodaggio farle percorrere qualche km anche a benzina? grazie
Ospite - Lun 25 Gen 2010, 00:07
Oggetto:

certamente!!
anzi ogni 2 pieni di metano dovresti precorrere un po di kilometri a benzina....
la macchina nasce per andare con entrambi i carburanti per cui fare il rodaggio con solamente uno di questi di sicuro non è una cosa ottima per il motore...non è nemmeno nociva, ma bisogna fare in modo che si "abitui" a entrambi....
Ospite - Lun 25 Gen 2010, 11:38
Oggetto:

monsterimini ha scritto:
certamente!!
anzi ogni 2 pieni di metano dovresti precorrere un po di kilometri a benzina....
la macchina nasce per andare con entrambi i carburanti per cui fare il rodaggio con solamente uno di questi di sicuro non è una cosa ottima per il motore...non è nemmeno nociva, ma bisogna fare in modo che si "abitui" a entrambi....

No, non è assolutamente vero, mi sa che ti confondi col GPL. Se leggi per benino il libretto di uso e manutenzione noterai che c'è scritto che la macchina è predisposta per funzionare normalmente a metano. La benzina serve solo per l'avvio del motore e già basta per questo.
Ospite - Lun 25 Gen 2010, 11:51
Oggetto:

Chiedo cortesemente... ma le differenze non stanno solo nell'estetica (e se preso) nel navigatore blue&me Tom Tom ?

Non so se qualcuno ha avuto modo di provarle entrambe...
ilario - Lun 25 Gen 2010, 12:15
Oggetto:

monsterimini ha scritto:
anzi ogni 2 pieni di metano dovresti precorrere un po di kilometri a benzina....

dove l'hai letto? Acc... pensavo che questa storiella fosse valida solo per gli zafiristi Risata a crepapelle
Ospite - Ven 29 Gen 2010, 18:12
Oggetto:

Ieri ho portato in assistenza la mia Evo, Quando curvavo oltre un certo angolo, sentivo un rumore tipo: uuuuuuu uuuuuu Sbalordito
Risolto in 2 minuti, era il gommone dove passa il piantone tra abitacolo e vano motore, era posizionato leggermente storto.
Poi ho preso un appuntamento per il dispay interno del quadro strumenti, in un paio di occasiopni non si è acceso, mi dicono che non sono il primo e devono controllarlo, in un caso ad un cliente l'hanno sostituito.
Poi per finire quando accendo l'auto ed è fredda e dopo pochi secondi commuta a metano l'auto vibra leggermente (la lancetta del contagiri ha dei piccoli sussulti) 2 secondi e tutto ok, mi risolveranno anche questo problemino.
Una cosa a freddo la mia Evo e la Gp della morosa si accendono in modo diverso Sorpreso la mia sale + di giri 1500 e poi lentamente scende a 1200, la gp si posiziona subito a 1200.
Ospite - Lun 1 Feb 2010, 12:42
Oggetto:

Anch'io quando avvio la mia Punto Evo noto come raggiunga circa i 1500 gir/min per poi stabilizzarsi intorno ai 1200. E questa cosa mi accade anche quando, nel traffico, scendo ad un basso numero di giri e poi spingo leggermente l'accelleratore: all'effetto dell'acceleratore si somma l'aumento di giri che riscontro all'accensione del motore e la macchina sguscia via con una ripresa da Ferrari.comunque segnalerò la cosa all'officina. Avverto inoltre all'avvio del motore, ma non sempre, una sorta di ronzio che spariche quando abbasso la frizione
Ospite - Mer 3 Feb 2010, 23:30
Oggetto:

Grazie!!!!! Se non faccio rifornimento per lungo tempo considerando che la macchina è nuova, rischio di penalizzare le prestazioni future? Per il bene dell'autonomia della mia macchina mi consigli di fare cento km per rifornire la macchina o posso andare a benzina per un po senza preoccuparmi?
jonniv - Mer 3 Feb 2010, 23:36
Oggetto:

Vai a benza o metano quando e quanto vuoi.
Unica accortezza: evita che la benzina invecchi mesi e mesi dentro al serbatoio. (il tuo avatar precedente, che leggeva, mi piaceva di più! Pernacchia Occhiolino )
Ospite - Mer 3 Feb 2010, 23:39
Oggetto:

Grazie! Ci penserò su! Buona Notte!
Ospite - Gio 4 Feb 2010, 00:28
Oggetto:

ho ritirato oggi la mia evo natural power, anche io ho riscontrato qualche problema con la partenza, ma rimango soddisfatto per l'acquisto.
L'auto viaggia bene sopratutto a velocità costante, l'ho provata in tangenziale ed è un bel viaggiare, un pò meno in città dove le scalate e le accelerazioni mi fanno ricordare le prime lotte con la frizione e l'acceleratore...
Primo pieno di metano in via gorini a torino 10.03 kg per 8.48 euro di spesa.
Questo aspetto è bellissimo... a presto!
dinoco - Gio 4 Feb 2010, 13:48
Oggetto:

un saluto a tutto il forum visto che è il primo messaggio
Ieri sono andato a fare metano e mi sono accorto che mancava il tappino sul bocchettone del metano.
a parte che non capisco come possa averlo perso, secondo me lo ha perso la volta prima l'omino del distributore.
ma secono voi si trova in fiat e quanto costa?
quali possono essere i problemi a non metterlo?
grazie
jonniv - Gio 4 Feb 2010, 23:47
Oggetto:

Il tappo ripara l'attacco di carica solo dalla polvere o sostanze che si dovessere depositare su di esso.
Vai da un qualsiasi installatore o chiedi ai distributori se ne avessero uno rimastogli lì.
Ospite - Ven 5 Feb 2010, 00:30
Oggetto:

In precedenza avevo letto qualche messaggio dove si diceva che il suono del motore della evo sembra quasi quello del diesel...
Lo sottoscrivo anche io.
Mettendo l'auto in garage mi sono soffermato ad ascoltarlo e...
sembra un diesel.
Sapere che non lo è però... mi fa piacere.
Sto riscoprendo il piacere di farmi una guidata...
jonniv - Ven 5 Feb 2010, 00:39
Oggetto:

Se per suono del diesel intendi il ticchettio degli iniettori son d'accordo ma in generale no, dai, no.
Spaventato Boh! Molto triste
Ospite - Ven 5 Feb 2010, 15:47
Oggetto:

Ecco, per ticchettio cosa intendi? Un suono tipo "TACK.... TACK..." ad intervalli regolari? Io ho la GP NP e tale suono me lo fa anche quando spengo il motore, per circa 1 o 2 minuti e poi sparisce. Pensi che sia normale?
Ospite - Ven 5 Feb 2010, 19:17
Oggetto:

Secondo me senti il ticchettio delle varie parti che si raffreddano,altro (rumore)è il ticchettio delle valvole quando è in moto. Ciao!
Ospite - Ven 5 Feb 2010, 23:23
Oggetto:

Mi riferisco all'auto in moto, ferma prima di entrare nella cuccia...
anche la mia una volta spenta emette i rumori di cui parla svkap ma come ha detto psico, sono i componenti che raffreddano, lo faceva anche la 600 che avevo come penso l'auto di chiunque...
mi riferivo proprio alla descrizione di jonniv, ma non temere in generale...no!Risata
Oggi a torino la neve mi ha fatto sudare freddo, ma è solo perchè ancora non la conosco bene... in generale, è una pessima cosa guidare con l'auto nuova sulla neve! Spazientito
adesso consulto i post precedenti per apprendere qualcosa su: guida sulla neve!
A presto! Occhiolino
Ospite - Sab 6 Feb 2010, 01:15
Oggetto:

Ciao a tutti. Io purtroppo sono una nottambula al pc. Sono appena rientrata e una sbirciata alle mail la devo dare comunque.
A proposito di rumori, mi è capitato di sentire un rumore metallico verso il retro della macchina quando prendo dei fossi o dossetti inevitabibli sulla strada. Devo confessare che la cosa mi ha un pò allarmata ma ho pensato di farci più attenzione per essere certa del fatto. Il rumore sono certa di averlo sentito ma voglio essere sicura della relazione con i fossi (non eccessivi ed inevitabili) E'capitato anche a voi altri? Per il resto la macchina è una meraviglia! Leggera, maneggevole, silenziosa e non vedo molta differenza tra la benzina ed il metano. Devo solo imparare a dosare la pressione del piede sull'acceleratore. Sapete....!? Dopo la Uno, che era un carro formidabile ma sempre un carro, devo imparare ad accelerare più gradatamente. A volte mi capita che la macchina accelere di più quando alleggerisco il piede dall'acceleratore. Sicuramente non è necessario abbasare il pedale come lo abbasso io per dare il massimo di gas. Comunque cosa ne pensate? Siete ancora in linea? Se no leggero i vostri pareri domani. Ciao e alla prossima!!!!!!
maximix - Sab 6 Feb 2010, 17:26
Oggetto:

Prova a leggere qui, forse si tratta dello stesso problema.
Ospite - Dom 7 Feb 2010, 01:21
Oggetto:

Cerco sempre di evitare quel tipo di strada, ma a volte sono inevitabili...
ad ogni modo, nessun rumore strano da segnalare sulla mia auto, anche quando prendo buche o dossi. (sarà anche la musica e il mio cantare a squarciagola che non me li fa sentire?) Sorriso
Invece sull'acceleratore, posso dirti che durante le mie guide, sopratutto in partenza sto cercando di imparare a modulare bene la pressione delle zampe sull'acceleratore e la frizione, in modo da correggere il buco o la partenza a razzo... non sempre mi fa questi scherzi, ma quando li ha fatti, ho successivamente provato a capire come evitarli o renderli innocui...
come altri utenti,sono sicuro di aver scelto l'auto giusta per me, per molti motivi!
a presto!
Ospite - Dom 7 Feb 2010, 19:35
Oggetto:

Cari tutti!!!!!! Dovete sapere che ho deciso di acquistare la PENP prima di tutto perchè è un'ibrida metano-benzina e poi perchè è una macchina italiana e in questi tempi di crisi ho pensato che sarebbe stato meglio incrementare il mercato italiano. La macchina che mi piaceva era la Panda NP perchè mi piacciono le macchine sportive e tutto sommato era economicamente alla mia portata e sopratutto potevo mettere il portapacchi sul tetto della vettura lungo le fiancate laterali (Li adoro!!!)! Quando sono andata a vederla però era troppo piccola, in quanto a metano la fanno solo quattro posti e il bagagliaio era troppo piccolo per le mie esigenze. Mio malgrado ho deciso di ripiegare per la Grande Punto (poco sportiva per i miei gusti). Quando ho visto la Punto Evo e mi ci sono seduta dentro per vederla meglio e ho sentito che quella doveva essere la mia macchina e così è stato. Uffa...... quante chiacchiere Bla...bla... Bla...bla... !!!! Comunque mi è rimasto sempre un debole per i porta pacchi! Cosa ne pensate? Ce ne sono anche per la Punto Evo? Ma sopratutto....... seguono la fiancata? Ancora... pensate che starebbero bene o no? se avete delle immagini di una Punto Evo con porta pacchi potete inserirle nel forum? Smack! Smack! Smack! Ciao!
Ospite - Lun 8 Feb 2010, 18:44
Oggetto:

Ciao Cassia Smack! che io sappia per le GPNP ci sono in commercio le barre portatutto da applicare sul tetto alle quali si possono attaccare vari acessori tipo portabici o portasci,penso che siano uguali anche per la Evo,adesso non so se era questo che intendevi come portapacchi,o se erano quella sorta di barre longitudinali di qui sono dotate molte stationwagon,non penso che le sudette si possano montare alle Grande Punto. Smack! Ciao!
Ospite - Lun 8 Feb 2010, 20:30
Oggetto:

Psico ha scritto:
Ciao Cassia Smack! che io sappia per le GPNP ci sono in commercio le barre portatutto da applicare sul tetto alle quali si possono attaccare vari acessori tipo portabici o portasci,penso che siano uguali anche per la Evo,adesso non so se era questo che intendevi come portapacchi,o se erano quella sorta di barre longitudinali di qui sono dotate molte stationwagon,non penso che le sudette si possano montare alle Grande Punto. Smack! Ciao!

Sorriso Mi riferivo proprio alle barre che si montano alle stationwegon!!!
Un porta pacci normale non mi interessa. Ne posso fare tranquillamente a meno finchè non ne sentirò la necessità! Grazie per la risposta!!!!! Alla prossima! Sorriso
kanita - Mar 9 Feb 2010, 12:05
Oggetto:

cassia ha scritto:
Dopo la Uno, che era un carro formidabile ma sempre un carro, devo imparare ad accelerare più gradatamente. A volte mi capita che la macchina accelere di più quando alleggerisco il piede dall'acceleratore. Sicuramente non è necessario abbasare il pedale come lo abbasso io per dare il massimo di gas. Comunque cosa ne pensate?


Non c'è alcun dubbio. Quello è cio che viene impropriamente definito "buco d'erogazione" in partenza. Evidentemente ne soffre anche la tua macchina, come la mia e la maggior parte (non tutte però) dell GPNP, sia EVO che non. Benvenuta nel club.
Per quanto mi riguarda questo è il difetto più grande e pericoloso della vettura!
Ospite - Mar 9 Feb 2010, 15:57
Oggetto:

kanita ha scritto:

Non c'è alcun dubbio. Quello è cio che viene impropriamente definito "buco d'erogazione" in partenza. Evidentemente ne soffre anche la tua macchina, come la mia e la maggior parte (non tutte però) dell GPNP, sia EVO che non. Benvenuta nel club.
Per quanto mi riguarda questo è il difetto più grande e pericoloso della vettura!

Sarà pure che la mia macchina soffre di "buco d'erogazione" in partenza ma non mi è sembrato pericoloso. Comunque non mi esprimo e........... Staremo a vedere.
Ciao! Cassia!
Ospite - Mer 10 Feb 2010, 15:37
Oggetto:

Ciao a tutti!
Da un paio di settimane mi è finalmente arrrivata la Grande punto Evo NP dynamic! Ecco le mie prime impressioni (considerate che prima avevo una Classic NP).
Come mi aspettavo gli interni sono finalmente abbastanza belli e curati, (rispetto alle versioni precedenti é un bel passo in avanti), e il pacchetto Blue&Me offre la possibilità di telefonare attraverso il bluetooth (e di "giocare" con l'Ecodrive!). Sembra che tutta l'elettronica di bordo sia stata aggiornata con quella della Bravo, comprendendo la radio mp3 e il gruppo di controllo ESP e derivati. Guidando si sente la maggiore altezza da terra della NP, ma l'unica cosa che mi da un po' fastidio sono le gobbe del volante alle 9.15. Ho notato anch'io l'importante e fastidioso buco di coppia in prima, ma penso sia del tutto normale e imputabile alla doppia necessità dei tecnici Fiat di rispettare la norma Euro5 e di offrire una buona guidabilità anche a metano. Di conseguenza non si può avere anche un buono scatto, considerando poi che il motore ha già pochi cavalli a benzina... Perchè poi non hanno usato il 1.4 16v? Questione di costi? Sarebbe stata una scelta molto più azzeccata.
Ho provveduto a farmi procurare un cerchio con gomma standard, ma sembra che nel baule ci sia la possibiltà di riporre, in una sacca, purtroppo solo il ruotino: mi affiderò al famigerato kit di gonfiaggio, sperando di non rompere mai una gomma sul fianco.
Riguardo al consumo, ho percorso con il primo pieno di gas 285 km con circa 13kg: è praticamente lo stesso del 1.2 che avevo prima.
Parlando della carrozzeria, il nero rubacuori che ho scelto mi piace molto, sebbene la differenza con il nero normale non si noti molto, i suoi riflessi rossi sono piacevoli. In compenso la porta sx deve essere sbattuta con forza per chiudersi al primo colpo, penso sarà da regolare...
In generale sono soddisfatto della mia scelta, e sono convinto che in quanto a motore sia interessante considerare anche il 1.4 16v multiair da mettere a gpl: è un motore moderno e comunque risparmioso.
Ospite - Mer 10 Feb 2010, 21:12
Oggetto:

Ecto ha scritto:
Ciao a tutti!
...ma l'unica cosa che mi da un po' fastidio sono le gobbe del volante alle 9.15. ....

invece a me le due gobbe sul volante mi piacciono molto....
mauromol - Gio 11 Feb 2010, 10:33
Oggetto:

Scusate la curiosità, ma confermate che l'eco:Drive c'è sulla Evo NP?
kanita - Gio 11 Feb 2010, 10:55
Oggetto:

mauromol ha scritto:
Scusate la curiosità, ma confermate che l'eco:Drive c'è sulla Evo NP?


Ni!

Cioè c'è, ma funziona solo quando si guida a benzina! Cioè mai! Molto triste
mauromol - Gio 11 Feb 2010, 11:19
Oggetto:

Ho capito...

Insomma, l'innovazione è sempre lentissima sul metano... Triste
Ospite - Gio 11 Feb 2010, 12:28
Oggetto:

rocky58 ha scritto:
Ecto ha scritto:
Ciao a tutti!
...ma l'unica cosa che mi da un po' fastidio sono le gobbe del volante alle 9.15. ....

invece a me le due gobbe sul volante mi piacciono molto....


Anche a me esteticamente piacciono, solo che quando faccio manovre o curve strette mi danno un po' fastidio alle mani...
Credo che l'ecodrive funzioni anche a metano, ma quando scarichi i dati sul pc il programma ovviamente considera sempre che i km sono stati fatti a benzina, poichè il gas non è previsto.
mauromol - Gio 11 Feb 2010, 12:41
Oggetto:

Ma voi non dovreste avere l'eco:Drive anche "live", mentre guidate? O è solo per chi prende anche il TomTom?

Perché in questo caso è facile determinare se va solo quando andate a benzina o anche quando andate a metano.
Ospite - Gio 11 Feb 2010, 12:58
Oggetto:

mauromol ha scritto:
Ma voi non dovreste avere l'eco:Drive anche "live", mentre guidate? O è solo per chi prende anche il TomTom?

Perché in questo caso è facile determinare se va solo quando andate a benzina o anche quando andate a metano.


non c'è bisogno di prendere anche il tom tom. mentre guido il sistema mi scarica i dati dell'ecodrive sulla chiavetta,credo che non si accorga se vado a benzina o a metano...
mauromol - Gio 11 Feb 2010, 14:12
Oggetto:

Quello è l'eco:Drive tradizionale che c'è anche sulla Grande Punto. La Punto Evo ha la novità di mostrarti su display mentre guidi come stai andando. Ma penso a questo punto che serva il TomTom per averlo così.
kanita - Gio 11 Feb 2010, 14:20
Oggetto:

Anche il Tom Tom non funziona quando vai a metano. Almeno nella parte relativa all'Eco:Drive..
Appena commuti a metano l'applicazione si chiude e la voce appare in grigetto. Quindi non si ha neanche il consumo istantaneo ( o meglio, l'indicatore grafico che lo rappresenta).
Penso tra l'altro che l'Eco:Drive, per come sembra funzionare, non scarichi assolutamente i dati sulla chiave mentre viaggia a metano. Ma non l'ho ancora provato..
mauromol - Gio 11 Feb 2010, 14:23
Oggetto:

Ok, grazie kanita, ora è chiaro.
Ospite - Gio 11 Feb 2010, 15:03
Oggetto:

Scusatemi, non sapevo proprio della funzionalità aggiuntiva che dà il Tom Tom con l'ecodrive...
Ho comunque percorso almeno 300 km a metano e ho ho scaricato i dati sul pc. Il programma mi riconosce tutti i viaggi fatti e i chilometri, ma non indica ancora nessuna media o andamento perchè non ho ancora raggiunto i 5 giorni di registrazione richiesti.
Ospite - Mar 16 Feb 2010, 14:39
Oggetto:

Non so se l'argomento è già stato trattato, mi hanno riferito che per le auto a gpl e quelle a metano è risaputo che a 100.000 km vanno sostituite le volvole della testata perchè si logorano....qualcuno ne sa qualcosa? Il discorso era riferito ad una opel corsa gpl (intervento da oltre mille euro) ma valido anche per le auto a metano....vi prego ditemi di no!!!!!!!!!! Sbalordito
jonniv - Mar 16 Feb 2010, 23:05
Oggetto:

Sarebbe proprio un guaio che una macchina nata per funzionare a metano avesse sedi valvole così delicate!
Diverso potrebbe essere per la Corsa a gpl in quanto c'è il dubbio che Opel abbia trasformato modelli a benza lasciando le sedi valvole originali e pertanto condannandole ad usura precoce.
Comunque qui si parla di metano no di gpl.
Ospite - Dom 21 Feb 2010, 21:35
Oggetto:

alpha ha scritto:
........ poi ho preso un appuntamento per il dispay interno del quadro strumenti, in un paio di occasiopni non si è acceso, mi dicono che non sono il primo e devono controllarlo, in un caso ad un cliente l'hanno sostituito.
Poi per finire quando accendo l'auto ed è fredda e dopo pochi secondi commuta a metano l'auto vibra leggermente (la lancetta del contagiri ha dei piccoli sussulti) 2 secondi e tutto ok, mi risolveranno anche questo problemino.

Ho ritirato la mia Evo Venerdi, Per la questione del dispay hanno aggiornato il software, boh vediamo.
Per la commutazione invece mi hanno fatto provare un'altra Evo da consegnare e pure questa ha le vibrazioni, quindi è normale Pollice verso ma la Gpunto della morosa non lo fa Sorpreso
poi un altra cosa, quando attivo gli indicatori di direzione (solo a macchina accesa) dalla plancia sento un leggero ronzio ad alta frequenza Sbalordito anche per questo problema mi hanno fatto ascoltare un altra evo e anche qui lo stesso rumorino quindi è normale Pollice verso La gPunto invece non lo ha.
Per finire leggera condensa nei fari posteriori, mi dicono che altri client si sono lamamentati, e se voglio me li cambiano, ma non sono stati modificati quindi potrebbero avere lo stesso problema!!! quindi aspetto
Ospite - Lun 22 Feb 2010, 09:58
Oggetto:

Citazione:
Per finire leggera condensa nei fari posteriori, mi dicono che altri client si sono lamamentati, e se voglio me li cambiano, ma non sono stati modificati quindi potrebbero avere lo stesso problema!!! quindi aspetto
Anch'io ho notato lo stesso problema relativo ai fari posteriori, lasciando l'auto al sole dopo alcuni giorni piovosi ho notato la presenza di condensa sulla superficie interna delle due luci posteriori (e la quantità era notevole).
Ovviamente andrò dal concessionario per richiederne la sostituzione in garanzia, ma purtroppo temo che non risolverò nulla, infatti essendo la condensa presente su entrambi credo proprio che sia un difetto di costruzione e quindi al momento non risolvibile.
E' veramente inacettabile ed intollerabile che in un auto costruita con le tecnologie attuali si debbano riscontrare problemi di questo genere.
Purtroppo Fiat non si smentisce mai e si fa sempre cogliere in castagna per case stupide e di poco conto, per quanto attiene attiene la componentistica in generale è come al solito una vera baracca e non vale certo quanto la fanno pagare.
Se questo è quindi l'inizio non oso pensare i problemi che emergeranno nei prossimi 3 o 4 anni di uso quotidiano.
Non so cosa pensare e forse mi pentirò di essere tornato in Fiat dopo tanti anni con altre marche.
Qualcun altro di voi ha riscontrato questo problema?
Ciao a tutti.
donnie_np - Lun 22 Feb 2010, 10:43
Oggetto:

La qualità FIAT non sarà eccelsa, io stesso ho ritirato la mia GP con un tassello mancante nella maniglia della porta anteriore, ma questo come quello dei fari sono inconvenienti spiacevoli e fastidiosi. Quello che è successo in Toyota, lor si vantano di applicare il TQM Total Quality Managment dovrebbe farci indignare, e ve lo dice uno del settore. ma noi da bravi italiani esterofili abbiamo quasi fatto finta di niente e diamo addosso a Fiat per un pò di condensa nei fari, aspettate qualche mese e vedrete che avranno risolto.

Ciao
dinoco - Lun 22 Feb 2010, 10:51
Oggetto:

Anche nella mia punto NP evo c'è il problema dell'appannamento dei fari, ma ieri ho notato che entra acqua nel baule, infatti dopo giorni di pioggia ho aperto il portellone e ho notato dell'acqua nella parte sinistra del baule.
in piu ieri ho parcheggiato la macchina in una leggera discesa è notato che nella parte anteriore si è formata un piccola pozza d'acqua e sicuramente non è climatizzatore perchè non lo avevo accesso.
domani la porto in Fiat

p.s. ma anche a voi quando aprite gli sportelli dietro e il portellone tutta l'acqua che si deposita sulle guarnizioni va immancabilmente tutta dentro???
Ospite - Lun 22 Feb 2010, 17:00
Oggetto:

Io per principio non sono esterofilo e non sto dando addosso a nessuno, mi limito a fare delle constatazioni che traggono origine sia da mie vecchie esperienze avute in un passato lontano con auto prodotte da Fiat sia ascoltando molte opinioni di tanti altri utenti che a vario titolo esprimono lo stesso tipo di lamentela.
Qui il problema non è "aspettare qualche mese" ma è un discorso di serietà, correttezza e deontologia professionale.
L'auto in questione, Fiat la commercializza ad oltre 17,000 Euro (che equivalgono a circa 33.000.000 delle vecchie Lire) Se qualcuno fa ancora questo tipo di esercizio matematico, si renderà conto che non è una cifra da poco e non potrà non convenire che è legittimo e sacrosanto aspettarsi degli standard di qualità all' altezza del sopradetto prezzo.
Come in Toyota anche in Fiat esistono dei sistemi di controllo ed assicurazione sulla qualità, ma a mio parere questi valgono più che altro per il ciclo costruttivo e di assemblaggio dell'auto.
Per tutto ciò che attiene la componentistica viene invece costruita da altri (il così detto indotto) che spesso non si attiene a controlli severi.
Quindi per farla breve vorrei concludere dicendo che se pago 17.000,00 e passa Euro per una nuova auto, mi aspetto di avere un certo standard e non accetto assolutamente di avere questo tipo di problematiche anche "se poi col tempo verranno risolte" senza parlare della scocciatura di dover andare in concessionaria, discutere e dimostrare il problema, lasciare l'auto in officina, ec, ecc, ecc.
Stampare ed incollare due pezzi di plastica non è complicato come riprogettare un nuovo display od una nuova centralina, ecc, ecc, quindi per questi ultimi ci può stare che vi siano dei problemi di gioventù, ma per quanto riguarda il resto ribadisco chè e vergognoso che ancora oggi ci si ritrovi in questa situazione.
Ospite - Lun 22 Feb 2010, 20:11
Oggetto:

Anche io ho notato il ronzio ad alta frequenza all'attivazione delle frecce. Le altre cose per ora no...
Ospite - Lun 22 Feb 2010, 21:25
Oggetto:

Ok la mia Evo ha dei problemi: ronzio indicatori, condensa fari posteriori, dyspay e vibrazione alla commutazione a metano, (non presenti sulla Gpunto della morosa Sbalordito ) ma sono comunque soddisfatto Occhiolino , ho amici che hanno avuto i loro problemi con auto estere, ben + gravi.
Per farvi un esempio Cambio rotto su Golf dopo 8 anni, frizione da rifare dopo soli 55000km su C2, io stesso sulla mia saxo vts il motore era da buttare dopo 130000km (tratato benissimo) la morosa con la sua vecchia punto td l'ha cambiata a 160000km e il motore era ancora ok.
Ospite - Lun 22 Feb 2010, 21:32
Oggetto:

Il problema del display e la vibrazione sulla mia non ci sono, la condensa la potrò notare, se c'è, appena viene un pò di sole... Occhiolino Però ho la portiera sx che si chiude solo con una botta forte. Anche io sono soddisfatto, le fiat della mia famiglia non hanno mai avuto problemi e in rapporto al prezzo sono sempre state delle buone auto. Per fare un esempio di auto estere, la nostra Scenic dopo tre anni quasi 400€ per tutte e 4 le bobine Pollice verso
Ospite - Mar 23 Feb 2010, 09:13
Oggetto:

Ecto ha scritto:
... Però ho la portiera sx che si chiude solo con una botta forte...


In officina la registrano in pochi minuti, se sono volenterosi, o in una giornata, se hanno da fare...
Ospite - Mar 23 Feb 2010, 14:09
Oggetto:

lorylory78 ha scritto:
Ecto ha scritto:
... Però ho la portiera sx che si chiude solo con una botta forte...


In officina la registrano in pochi minuti, se sono volenterosi, o in una giornata, se hanno da fare...


Infatti per questo non mi preoccupo troppo, appena ho tempo la porto...
kanita - Mar 23 Feb 2010, 15:58
Oggetto:

Condivido con voi il problema portiere dure a chiudersi e scricchiloanti (pos sx), ronzio con gli indicatori di direzione e, ovviamente, buco in bartenza o accelerazioni spontanee che dir si voglia!
Di tutti e tre l'unico che mi da davvero noia è il buco.
Il ronzio è talmente impercettibile da essere quasi una caratteristica, non un difetto.

Per il resto mi sento di dire, dopo 5000km percorsi, che la qualità percepita in questa macchina è comunque notevole! Non avverto tutti gli scricchiolii che mi aspettavo e l'assemblaggio sembra davvero ben fatto.
Detto da uno che è mooolto pignolo!

Il mio giudizio finale è che ci troviamo di fronte ad un prodotto con molte luci e qualche ombra, peraltro fastidiosissima!
Una di queste la linea! Da prendere i disegnatori e mandarli subito al reparto fonderia x il resto dei loro giorni!!! Incompetenti totali loro e chi ha approvato il progetto! Vergogna! Poteva venir fuori una macchina del rilancio FIAT. Con questa linea è da dire grazie se perderà solo poco nelle vendite!!
Ospite - Gio 25 Feb 2010, 01:06
Oggetto:

Anche io, proprio il giorno del ritiro ho notato la condensa nei fari posteriori.(verbalizzato)
Ho notato l'acqua che entra quando apri il portellone posteriore.
Credo ci sia il vetro posteriore sx da cui trafilano gocce d'acqua, solo quando la lavo però.
Il problema non è far sostituire il faro subito, ma che te lo cambino senza troppe storie se si brucia... secondo me.
Aldilà di questo, ho sempre apprezzato il lavoro della fiat perchè a me (e credo anche ad altri) ha sempre consegnato buone auto.(e mi conveniva Occhiolino )
Non metto in dubbio l'esistenza dei problemi generali o particolari che siano
su fiat, ma mi piace ricordare che altre marche hanno avuto problemi.
(la classe a mercedes che a 60 in curva dava il giro ma ne dimentico molte altre....)
La maggior parte decanta l'auto che ha acquistato, è felice va bene.
Altri avranno problemi, e per risolverli cambieranno.
Vale per tutte le case, sopratutto per quelle che hanno numeri enormi di veicoli. Pollice su
Un pò una roulette russa! Ghigno
Ciao a presto!
Ospite - Gio 25 Feb 2010, 10:40
Oggetto:

max76torino ha scritto:
Anche io, proprio il giorno del ritiro ho notato la condensa nei fari posteriori.(verbalizzato)
Ho notato l'acqua che entra quando apri il portellone posteriore.
Credo ci sia il vetro posteriore sx da cui trafilano gocce d'acqua, solo quando la lavo però.
Il problema non è far sostituire il faro subito, ma che te lo cambino senza troppe storie se si brucia... secondo me.


Ciao a tutti, continuo a vedere che purtroppo non sono l'unico ad aver riscontrato le problematiche sopra indicate e questo mi dispiace.
Ma ciò che ancor più mi dispiace è notare che molti di noi utenti, siano quasi disposti ad accettare questi difetti come una cosa se non normale, accettabile.
Ribadisco quanto detto nel precedente intervento, nel 2010 con le tecnologie attuali, è totalmente inacettabile che un auto nuova appena uscita presenti questo tipo di problematiche, e ben poco mi interessa se altre case automobilistiche (straniere e non) presentano difetti ben peggiori.
Io posseggo una Fiat e quindi guardo ad essa, oltre tutto se si guardano i listini non è che la GP EVO NP la regalino, quindi ci si aspetta un certo standard qualitativo.
Continuo a pensare che sarebbe ora di cominciare a curare di più la parte strutturale (telaio e carrozzeria) delle auto prodotte oggigiorno concentrandosi di meno su tutti quegli optional ed accessori che non risultano necessari e che fanno crescere (forse anche in modo artificioso) il costo finale dell' auto.
Scusate il mio sfogo che potrà anche risultare ripetitivo, ma con molta modestia ritenevo giusto ribadire il mio pensiero
Un saluto cordiale a tutti i metanisti.
mauromol - Gio 25 Feb 2010, 11:19
Oggetto:

Più che altro, secondo me, la differenza sta nel fatto che mentre puoi essere sfigato e può capitarti l'esemplare di una marca estera che ha problemi, qui si parla di problemi di progettazione e/o assemblaggio comuni a TUTTE le GPNP/Punto Evo.
I seguenti problemi, infatti, sono comuni a tutte le GPNP (o alla maggior parte):
- orologio totalmente impreciso
- freccia ballerina
- problema in accelerazione ("buco")
- commutazioni anomale
- portiere che scricchiolano
- problemi vari conosciuti col Blue & Me

E questi alle Punto Evo (che io sappia):
- problema in accelerazione ("buco")
- condensa nei fari

Tutti questi problemi, come dicevo, non sono dovuti a esemplari sfigati da noi posseduti, ma alla macchina in quanto tale. Alcuni sono stati risolti nel tempo (es.: orologio, freccia, commutazioni...), altri te li sistemano, almeno temporaneamente, in officina (portiere), altri rimangono (problemi Blue & Me, accelerazione, ecc.).

Sarò sempre stato fortunato, ma tutte le macchine avute da me e i miei familiari (Ford Fiesta, due versioni, Hyundai Coupè, Kia Picanto, Renault Twingo, Reanult Clio) non hanno mai sofferto di problemi di progettazioni o intrinseci al modello. Anzi, eventualmente l'unico problema di questo tipo l'ho avuto sulla Picanto che ha la marmitta che dopo un po' diventa un po' rumorosa... sai che problema... risolto peraltro al primo tagliando con sostituzione della stessa. Tutto qui...

È su questo che Fiat deve lavorare, secondo me. Se, infatti, i problemi che evidenziamo qua fossero tutti problemi sporadici, avuti da poche persone o da un ristretto numero, allora si tratterebbe di difettosità inevitabili legate ad alcuni esemplari, che tutte le case automobilistiche hanno. Ma non è questo il caso.
Ospite - Gio 25 Feb 2010, 15:27
Oggetto:

quindi io che ho la GPNP, che non ha il buco, non ha il problema frecce, non ha il ,problema portiere...ho un posteriore grosso come una casa!! Ghigno Ghigno
Ospite - Gio 25 Feb 2010, 15:58
Oggetto:

Mi associo!
Mai avuto nessuno dei problemi sopracitati.
Ospite - Gio 25 Feb 2010, 16:49
Oggetto:

rob1974 ha scritto:
quindi io che ho la GPNP, che non ha il buco, non ha il problema frecce, non ha il ,problema portiere...ho un posteriore grosso come una casa!! Ghigno Ghigno


Evidentemente sei uno degli utenti che si possono definire fortunati e di questo io ovviamente mi rallegro e sono contento per te.
Comunque per la legge dei grandi numeri quello che conta alla fine è il rapporto fra il numero degli utenti che manifestano problemi e quelli che invece come te non ne hanno, leggendo i vari forum qui postati mi sembra di capire che il rapporto è nettamente sbilanciato dalla parte di chi si lamenta di vari problemi e tutto ciò non fa che confermare le mie convinzioni precedentemente postate.
Per il resto concordo completamente con quanto dice mauromol!!!!!
Ospite - Gio 25 Feb 2010, 17:32
Oggetto:

guarda che è risaputo che chi scrive sui forum è chi ha da lamentarsi di un problema...
poi non tutti gli acquirenti di grande punto/evo sono obbligati a scrivere su questo forum.
tu sei in contatto con una piccola parte di questi e di questi ancora meno si lamentano...
mi spiego meglio... a gennaio pare che siano state vendute 25.000 punto evo in italia... ma qui trovo a lamentarsi non più di una decina di persone!
come diceva un proverbio zen già citato "un albero che cade fa più rumore di una foresta che cresce"
ilario - Gio 25 Feb 2010, 17:36
Oggetto:

niko127fg ha scritto:
un albero che cade fa più rumore di una foresta che cresce

quoto Pollice su
Ospite - Gio 25 Feb 2010, 17:53
Oggetto:

niko127fg ha scritto:
guarda che è risaputo che chi scrive sui forum è chi ha da lamentarsi di un problema...
poi non tutti gli acquirenti di grande punto/evo sono obbligati a scrivere su questo forum.
tu sei in contatto con una piccola parte di questi e di questi ancora meno si lamentano...
mi spiego meglio... a gennaio pare che siano state vendute 25.000 punto evo in italia... ma qui trovo a lamentarsi non più di una decina di persone!
come diceva un proverbio zen già citato "un albero che cade fa più rumore di una foresta che cresce"


Evidentemente tu non sei a conoscenza di quante famiglie in Italia dispongono di un computer con cui collegarsi ad internet (ebbene solo il 47,8% ne possiede uno).
Di queste pochi lo sanno utilizzare e solo il 37% circa si collega ad Internet (ovviamente sia in analogico che con adsl)
Considera inoltre che molti utenti non sono a conoscenza delle potenzialità accessorie della rete e quindi molti non conoscono nemmeno il significato della parola forum.
Quindi come puoi immaginare di quei 25.000 nuovi utenti che a gennaio hanno acquistato una punto Evo saranno molto pochi quelli avranno la possibilità di esprimere un giudizio sui vari forum.
Inoltre nei forum non scrive solo chi si lamenta ma anche chi è soddisfatto o vuole semplicemente chiedere delucidazioni sui vari argomenti trattati.
Per cui nonostante i proverbi zen le cose non sono mai così scontate come sembrano, mi piacerebbe poter fare una indagine demoscopica contattando direttamente tutti quei nuovi 25.000 possessori di Punto Evo per sentire le loro impressioni così da capire se sono soddisfatti o meno.
mauromol - Gio 25 Feb 2010, 18:09
Oggetto:

Senza contare che in giro si vedono delle GP con il problema della freccia (e dubito che tutti quelli che ho visto scrivano qui, con rispetto parlando...) e che so di persone che non vengono qui a lamentarsi, ma che dopo meno di un anno vogliono già vendere la GPNP a causa del buco...

La proporzione va fatta non tra chi lamenta qui i problemi ed il totale dei possessori della GPNP/Evo, bensì tra chi scrive qui e lamenta i problemi e chi pure scrive qui, ma dice di non averli.
Ospite - Gio 25 Feb 2010, 18:30
Oggetto:

mauromol ha scritto:

La proporzione va fatta non tra chi lamenta qui i problemi ed il totale dei possessori della GPNP/Evo, bensì tra chi scrive qui e lamenta i problemi e chi pure scrive qui, ma dice di non averli.


Concordo pienamente, in fondo la statistica serve a questo, il Forum ha sempre una valenza molto importante ed a mio parere può essere visto come la parte emersa di un iceberg che anche se piccola è sicuramente rappresentativa della sua maggior quantità che rimane nascosta e non emerge.
Ospite - Gio 25 Feb 2010, 23:54
Oggetto:

se fate un salto a torino con piacere vi faccio fare un giro sulla mia gpunto np. niente frecce ballerine, niente buco in prima... un'ottima auto. unico problema riscontrato il lavalunotto mi sgocciola un po' quando prendo i dossi! ma sinceramente non mi precipito dal meccanico.
una mia cugina ha la stessa gpunto ed è soddisfatta un amico ha ritirato da 2 giorni la sua evo e finora è entusiasta.
io dico solo di non sparare a zero su tutto e tutti, alcune auto hanno problemi? bene! la fiat deve intervenire! e risolverli ma da qui a voler organizzare "class action" mi sembra un po' esagerato. apriamo un forum "fin qui tutto bene" e vediamo i commenti...
cassan ha scritto:

Evidentemente tu non sei a conoscenza di quante famiglie in Italia dispongono di un computer con cui collegarsi ad internet (ebbene solo il 47,8% ne possiede uno).
Di queste pochi lo sanno utilizzare e solo il 37% circa si collega ad Internet (ovviamente sia in analogico che con adsl)
Considera inoltre che molti utenti non sono a conoscenza delle potenzialità accessorie della rete e quindi molti non conoscono nemmeno il significato della parola forum.
Quindi come puoi immaginare di quei 25.000 nuovi utenti che a gennaio hanno acquistato una punto Evo saranno molto pochi quelli avranno la possibilità di esprimere un giudizio sui vari forum.
Inoltre nei forum non scrive solo chi si lamenta ma anche chi è soddisfatto o vuole semplicemente chiedere delucidazioni sui vari argomenti trattati.
Per cui nonostante i proverbi zen le cose non sono mai così scontate come sembrano, mi piacerebbe poter fare una indagine demoscopica contattando direttamente tutti quei nuovi 25.000 possessori di Punto Evo per sentire le loro impressioni così da capire se sono soddisfatti o meno.

non credo che tu conosca le mie conoscenze!
usi le statistiche come fa berlusconi!
io credo che chi acquista una punto tendenzialmente ha meno di 40 anni, e per natura stessa dell'auto (soprattutto com'è reclamizzata la evo) anche tecnologicamente informato.
PUNTO! Ghigno
accorpato i due post consecutivi in un unico Admin ilario
mauromol - Ven 26 Feb 2010, 09:30
Oggetto:

Ciao niko,
quando mi capita di venire a Torino (i miei suoceri sono della provincia), magari si potrebbe organizzare. Così ci proviamo le due GPNP vicendevolmente.

Ad ogni modo, io a suo tempo ho provato anche la GPNP di un mio amico (peraltro sempre di Torino, coincidenza) e lui dice di non avere a noia il buco e di non sentire gli effetti forti come li sento io. Però una volta mi fece provare la macchina: era la primissima volta che guidavo una GPNP (la mia non era ancora arrivata), per cui varrebbe la pena che la riprovassi ora, ma io fin da quella volta ho sentito questo comportamento anomalo.

Cosa voglio dire? Che forse non tutti sono sensibili alla stessa maniera al problema, però il mio sospetto è che tutte le GPNP ce l'abbiano.

Ah, per la cronaca, quello stesso mio amico si è comunque beccato tutti gli altri difetti (orologio, frecce, commutazioni anomale, problemi con il Blue & Me, ecc. ecc.... forse gli mancano ancora le portiere).

Io non voglio sparare a zero, io in generale sono contento della macchina (per il Blue & Me sono informatico e so convivere con i bug del software, le portiere non mi hanno dato problemi finora, le frecce le ho risolte con aggiornamento, orologio e commutazioni anomale sono sempre state a posto perché ho preso la macchina a maggio 2009), l'unica cosa che mi dà davvero fastidio è il buco. Ma nonostante mi ritenga contento, devo ammettere che leggere di tutti questi problemi diffusi e ripensando a tutte le auto che ho avuto prima di questa, credo che si debba essere obbiettivi ed ammettere che questa auto ha parecchi difetti di progettazione e che altre persone meno pazienti o appassionate di me (appassionati all'idea di un'auto a metano di questo tipo) facilmente possano incazzarsi sia con la Fiat, sia (purtroppo) con l'idea dell'auto a metano in generale. Perché il problema del buco, ad esempio, può facilmente essere attribuito al metano da chi non se ne intende, si è avvicinato per la prima volta al metano e/o non ha voglia di porsi troppe domande tecniche, anche se noi sappiamo che non è così.

Ciao!
Ospite - Ven 26 Feb 2010, 10:37
Oggetto:

niko127fg ha scritto:

non credo che tu conosca le mie conoscenze!
usi le statistiche come fa berlusconi!
io credo che chi acquista una punto tendenzialmente ha meno di 40 anni, e per natura stessa dell'auto (soprattutto com'è reclamizzata la evo) anche tecnologicamente informato.
PUNTO! Ghigno


attenzione ad usare correttamente il BBCode, ho sistemato io
Admin ilario


Vedi "niko127fg" evidentemente continui a non voler capire, oppure sono io che non so spiegarmi.
Innanzi tutto i dati che ho indicato "non sono statistiche Berlusconiane", ma bensì dati ufficiali Istat tratti da documenti verificabili e non da chiacchiere propagandistiche fatte da Berlusconi.
Prima di scrivere un qualcosa io sono abituato a documentarmi proprio per evitare di dire stupidaggini.
Quindi a fronte di dati numerici oggettivi tu contrapponi ciò che credi o pensi (non pensi sia un po poco???).
Per cui concludo questa querelle durata ormai fin troppo, invitandoti molto amichevolmente (e con intento costruttivo) a controbattere a dati oggettivi e verificabili con altrettanti dati oggettivi e verificabili e non con sensazioni o massime zen che possono al massimo andare bene nelle discussioni da bar.
PUNTO!!
Ospite - Ven 26 Feb 2010, 10:44
Oggetto:

Tenete conto però che chi arriva su un forum è talvolta proprio per segnalare un problema e vedere se ci sono soluzioni.
Chi non ha problemi vive felice e spensierato e ha un motivo in meno per scrivere sui forum Risata a crepapelle
mauromol - Ven 26 Feb 2010, 10:53
Oggetto:

Sì, ma se fosse un caso isolato rimarrebbe comunque isolato, anche sul forum.
Ospite - Ven 26 Feb 2010, 13:43
Oggetto:

cassan ha scritto:

Vedi "niko127fg" evidentemente continui a non voler capire, oppure sono io che non so spiegarmi.
Innanzi tutto i dati che ho indicato "non sono statistiche Berlusconiane", ma bensì dati ufficiali Istat tratti da documenti verificabili e non da chiacchiere propagandistiche fatte da Berlusconi.
Prima di scrivere un qualcosa io sono abituato a documentarmi proprio per evitare di dire stupidaggini.
Quindi a fronte di dati numerici oggettivi tu contrapponi ciò che credi o pensi (non pensi sia un po poco???).
Per cui concludo questa querelle durata ormai fin troppo, invitandoti molto amichevolmente (e con intento costruttivo) a controbattere a dati oggettivi e verificabili con altrettanti dati oggettivi e verificabili e non con sensazioni o massime zen che possono al massimo andare bene nelle discussioni da bar.
PUNTO!!

perdona volevo solo scherzare. non metto in dubbio la veridicità delle statistiche da te citate, solo che ci sono svariati modi di interpretarle... da qui il riferimento scherzono al "cavaliere".
per una misura più oggettiva occorrerebbe uno studio correlazionale di chi possiede un computer e chi ha una automobile per esempio.
meno della metà della popolazione italiana ha un pc, bene! ma l'italia è un paese per vecchi, parafrasando un famoso film, ed è anche un paese di vecchi. quanti sono gli over 60? chi di questi ha una punto?
qual'è la media degli anni di possessori di fiat punto? qual'è la media degli anni di chi possiede ed usa regolarmente un pc? se rispondessi a queste domande sarebbe tutto più chiaro.
poi ovvio che nella statistica generale da te citata rientro io che nel nucleo familiare sono da solo ed uso il pc e anche i miei genitori che hanno difficoltà a mettere su un dvd! tutto qua!
PS le massime, che siano zen o di altra ispirazione, contengono significati molto intensi, dovremmo sempre soffermarci ad analizzarle! Pollice su
ci passa da torino è sempre e comunque benvenuto... un aperitivo ai laghi fa molto bene allo spirito!
perdonate gli OT
grazie Ilario per le correzioni
Ospite - Lun 1 Mar 2010, 09:12
Oggetto:

Ho ritirato la mia PE NP sabato mattina. Sono al terzo giorno di utilizzo e di prove e per ora (...raspando a fondo Scongiuri) non ha avuto nessuno dei problemi lamentati da alcuni utenti in questo sito, tipo buco, frecce, ecc...

Spero tanto che continui così...
Ospite - Lun 1 Mar 2010, 14:48
Oggetto:

Ciao a tutti
guido la mia punto EvoNP da un mese e sono sempre più convinto che è stata un buon e bell acquisto : mi sta dando molte soddisfazioni nonostante i soli 70cv !!!!!
Fortunatamente non faccio parte della famigerata banda del buco...di erogazione ! (credo che la macchina sia rimasta in concessionaria un giorno in più per rimappare la centralina...)

L'unico neo che devo evidenziare (oltre alla scarsità di distributori FVG ) è l'autonomia a metano : max 250 km ma forse è presto per lamentarsi perchè ho percorso solo 1500 km...

Ora vorrei chiedere se gentilmente qualcuno mi può dare 3 delucidazione decisamente out of topic per un sito intitolato metanoauto e due riguardano addirittura la benzina! Sbalordito .

1) per la guida a benzina il computer di bordo dovrebbe indicare il consumo istantaneo ...MA NON LO FA !? è un optional non compreso nella versione dinamic (con blu&me )?

2)secondo quesito decisamente out of topic : se provo la benziana 100 ottani il fire 1.4 trae qualche vantaggio o lo trae solo il benzinaio ?

3)chiavetta usb : come si fa a gestire i file MP3 su diverse cartelle?...secondo mè il blu&me li vede tutti assieme in una lista o mi sbaglio ?

Mi rimetto alla clemenza degli amministratori e ringrazio chiunque mi risponderà... Ghigno

Mandi
Ospite - Lun 1 Mar 2010, 16:17
Oggetto:

COTECHINO ha scritto:


2)secondo quesito decisamente out of topic : se provo la benziana 100 ottani il fire 1.4 trae qualche vantaggio o lo trae solo il benzinaio ?



La benzina a 100 ottani (o 98) è più agressiva della normale verde... e siccome questa benza ci sta parecchio tempo ferma nei serbatoi e serve solo per partire direi che sono soldi buttati.

Sarebbe diverso il discorso se si decidesse di aumentare il rapporto di compressione dell'auto... (abassando la testata)... a quel punto si potrebbe sfruttare la benza a 100 ottani e meglio pure il metano (che di ottani ne ha parecchi in più ancora)... peccato questo ti porti in una situazione di illegalità.
Ospite - Lun 1 Mar 2010, 16:22
Oggetto:

Ciao a tutti.
Sabato mattina ho ritirato la mia nuova Punto EVO 1.4 Natural Power.
Subito sono andato a caricare la bombola (che non era completamente vuota: ho pagato 10,20 euro) aspettandomi di fare circa 200 km.
Sono andato a metano per tutto il giorno.
Amara sorpresa: dopo 20 km l'indicatore di carica è sceso a 3/4, dopo altri 16km a 2/4, dopo altri 15km ad 1/4. Insomma, in meno di 50km mi sono ritrovato con 1/4 di residuo della carica della bombola.
Stamattina l'officina dopo aver controllato l'impianto ha detto che è tutto normale, e di provare una nuova carica di metano.
Voi cosa ne pensate? E' normale?
Ospite - Lun 1 Mar 2010, 19:27
Oggetto:

Riguardo al numero di ottano:
il motore della nostra punto praticamente non si accorgerà dell'aumento del numero di ottano della benzina rispetto al minimo consentito (95), in quanto non è dotato di sensore di battito (detonazione), quindi non potrà trarre più cavalli da una benzina con un numero di ottano più alto. Soltanto alcune auto di fascia alta (Bmw, Subaru) sono dotate del suddetto sensore. I loro motori possono "lavorare" al limite della detonazione, controllandola con il sensore, attraverso una fasatura più spinta, poichè sono dotate anche di variatore di fase o addirittura di alzata valvole (tipo Valvetronic o Vanos).
Ma non è finita qui. Quasi sempre le benzine in vendita con un alto numero di ottano, come V-power o blu-super, sono caratterizzate anche da una volatilità più alta del normale, ed è questo aspetto quello che può permettere ad un motore come il nostro di guadagnare qualche cavallo. Il guadagno nel nostro caso è avvertibile quasi esclusivamente al banco, mentre risulta più marcato per un motore come quelli descritti sopra.
Concludendo: per noi, e forse per tutti, sono soldi buttati... Occhiolino
jonniv - Lun 1 Mar 2010, 21:49
Oggetto:

Occhio che voi GPuntisti (FIAT in generale) avete una bivalente nata per funzionare al meglio sia a benza che a metano e pertanto con un RDC (rapporto di compressione) non troppo elevato.
Chi invece ha una monovalente come me avendo l'RDC più alto nota molto la differenza di resa tra benza 95 e 99 di ottano.
Ospite - Ven 5 Mar 2010, 09:23
Oggetto:

Buongiorno, da circa un mese (e dopo un'attesa di 43 giorni per la consegna), sono un felice possessore della nuova Punto.

Come dicevo nel post di presentazione non mi par vero di percorrere la Calabria da nord a sud A/R con circa 12 euro quando prima volavano via tra i 20 e i 30 di gasolio.

L'unica pecca è la spinta in salita. Veramente penalizzante specie se a pieno carico e poco cambia con l'alimentazione a benzina. Fortunatamente è una situazione che almeno nel mio caso mi capita al massimo una volta al giorno e per pochi chilometri.

Il lato positivo è che prima in quei tratti sfrecciavo a xxx km mentre adesso non superando i 60 apprezzo di piu' le sfumature della natura circostante... Figo! Ghigno diabolico
In sintesi...sono soddisfatto al 99% peccato, ma capisco le ragioni commerciali, per la scelta della fiat di utilizzare l'il 1.4 fire 8v che secondo me è perfetto su Panda e Punto Classic, ma un pò sottodimensionato su GP e PEvo. Stesso discorso vale per il 1.3 MJT. Possiedo una GP 1.3 e fino a che non me l'han rubata una classic sempre 1.3 e la differenza si notava.
jonniv - Gio 11 Mar 2010, 22:03
Oggetto:

Occhio ai titoli delle discussioni.
Ho spostato un bel po' di messaggi da qui a "Carica autonomia e consumi" o "Strumentazione e computer di bordo".
Rimanete IT!
Grazie.
Ospite - Gio 1 Apr 2010, 18:58
Oggetto:

Sabato sono andato con la morosa a Rimini, La mia Evo si è comportata bene in autostrada, buona tenuta di strada, ripresa in 5° ok sopra i 100km/h, nessun problema in sorpasso.
La velocità di crociera ideale è sui 110-120km/h, la macchina è silenziosa e il motore non gira troppo in alto, a 130km i giri sono un po alti e i consumi salgono. ho fatto i 22-23km/kg stando sui 110-120.
Con i rifornimenti nessun problema, fatto rifornimento a Modena e poi all'uscita a Rimini nord.
Sono contento della mia Evo NP Risata e la mia ragazza della sua Gpunto NP, mi dispiace sapere che altri hanno problemi, la mia ha solo un poco di partenza a razzo a freddo, la GP invece aveva il buco ma dopo 10000km è scomparso.
Ospite - Mar 6 Apr 2010, 18:34
Oggetto:

Assolutamente soddisfatto!!!!

Si si son proprio contento.

Ormai ci ho fatto quasi 5000 Km.

Inizialmente la percorrenza con un pieno era intorno ai 250 Km. mai meno.
Poi intorno ai 2500 Km. ho notato un lieve miglioramento e ormai non faccio meno di 270 Km con un pieno.

Preciso che la percorrenza è un 50% città anche se non in orari di punta, e l'altro 50% in extraurbano su strade relativamente scorrevoli.

Poi ieri ho verificato le reali potenzialità.
Durante la gita fuori porta di Pasquetta, ho caricato prima di partire 14.14 Kg. e percorrendo statali e provinciali, rispettando i limiti che andavano dai 70 Km/h ai 90 Km/h, ho percorso 345 Km!!!!!!

Ovvio che è un'eccezione però è pure una realtà in particolari condizioni favorevoli.

Per il resto assolutamente nessun buco di erogazione in partenza.
Ed era l'unica cosa che nel preacquisto mi spaventava un pochino.

E poi con la benza che sale sto pure risparmiando oiù del previsto, e poi pure io ho sempre avuto una certa vena ecologista e quindi.....

Unica nota negativa le code per fare rifornimento in alcune stazioni di metano, anche se non tutte devo dire.

Un saluto a tutti e a presto.
Ospite - Ven 9 Apr 2010, 09:07
Oggetto:

Ciao a tutti, premetto come sempre che sono contento della mia Evo Risata ma devo segnalare ul nuovo problemino che mi fa arrabbiare. Arrabbiato
Lo specchietto retrovisore centrale (quello interno sul parabrezza) quando lascio la macchina al sole, si muove con troppa facilità e quando viaggio trema in continuazione, altra prova per capire che non è ok: quando lo metto in posizione antiabbagliamento e lo riporto in posizione normale non torna come era ma con la visyuale + bassa Sorpreso naturalmente con temperature + basse tutto ok.
Anche a voi succede?
Ora vado in Fiat e vi faccio sapere.
Ospite - Ven 9 Apr 2010, 09:35
Oggetto:

Sicuramente, come al solito, in fiat ti diranno che è tutto ok. Pollice verso
Ospite - Sab 10 Apr 2010, 17:21
Oggetto:

Risolto il problema dello specchietto, sostituito con uno nuovo, tutto ok Risata
Ospite - Sab 10 Apr 2010, 23:47
Oggetto:

Lo specchietto te lo hanno fatto pagare o era un intervento in garanzia? Ciao!
Ospite - Dom 11 Apr 2010, 10:40
Oggetto:

in garanzia ci mancherebbe!
Ospite - Mer 14 Apr 2010, 20:00
Oggetto:

Ciao a tutti!
Scrivo di seguito gli interventi che a quasi 3000 km mi hanno effettuato in garanzia:
- regolazione portiera ant sx che si chiudeva solo con botta energica
- sostituzione cinghia servizi causa cigolio della stessa
- rimozione "residui di saldatura" dall'interno del silenziatore, che causavano un rumore dell stesso come se fosse rotto all'interno
- riapplicazione puntino verde adesivo, quello che funge da asta verticale della T di PUNTO, perso per strada
qualcuno ha riscontrato simili difetti?
Ospite - Mar 20 Apr 2010, 16:50
Oggetto:

Settimana prossima mi cambiano in garanzia il dysplay del quadro strumenti della mia Evo, questo inverno un paio di volte non si era acceso e ora comincia a calare di intensità nella zona dell' orario.
Poi altro problema... i freni! quando freno sento un rumore come se avessi finito le pastiglie, sento sul pedale delle leggere vibrazioni e a volte cede leggermente, all'inizio lo faceva poco ora lo fa spesso, mi dicono che sono le pastiglie, quando la porto vedono di sistemare anche questo. Sembra che diverse GP e EVO abbiano questo problema.
Ospite - Mer 21 Apr 2010, 11:41
Oggetto:

La mia ha degli ottimi freni, speriamo continui così
HAVANA72 - Mer 21 Apr 2010, 17:59
Oggetto:

Ciao a tutti , tempo fa scrivevo che la mia Punto Evo era affamata , ma a vevo pochi km , ma anche adesso che ho 6000 km mangia metano che e una bellezza, l ho portata al centro fiat dove hanno fatto gli esami strumentali con tanto di gps e riprovata sul banco , per loro e ok . Ma io mi sa che me ne disfo infretta. a chi potesse interessare. Ps con 13.50 kg percorro circa 160 km , o sono un pilota di formula Uno ( ma con 70 cv ndo vado? ) ciao
Ospite - Mer 21 Apr 2010, 22:00
Oggetto:

Fammi capire: a 100 km o poco più ti entra già in riserva? Sbalordito
HAVANA72 - Mer 21 Apr 2010, 23:24
Oggetto:

allora con la prima tacca a parziale azzerato arrivo a 12 km , con la 2^ a 40 , la 3^ a 100 km e la 4^ a 160 max . anch io sono di torino e leggo qua che tutti sono contenti tranen che io ?
Ospite - Gio 22 Apr 2010, 21:01
Oggetto:

alpha ha scritto:
Settimana prossima mi cambiano in garanzia il dysplay del quadro strumenti della mia Evo, questo inverno un paio di volte non si era acceso e ora comincia a calare di intensità nella zona dell' orario.
Poi altro problema... i freni! quando freno sento un rumore come se avessi finito le pastiglie, sento sul pedale delle leggere vibrazioni e a volte cede leggermente, all'inizio lo faceva poco ora lo fa spesso, mi dicono che sono le pastiglie, quando la porto vedono di sistemare anche questo. Sembra che diverse GP e EVO abbiano questo problema.


sul forum della grande punto ho visto che il mio problema ai freni si presenta anche ad altri, alcuni lo descrivono bene. Spero che mi cambino le pastiglie quando porto l'auto per il dispay. che noia questi problemi Arrabbiato
Ospite - Sab 24 Apr 2010, 13:36
Oggetto:

ciao...volevo sapere se qualcuno ha avuto modo di provare l'auto su strade in salita...perchè ho l'impressione che non sarà facile per me guidare la mia evo np sulle strade dell'alto adige...
jonniv - Sab 24 Apr 2010, 15:26
Oggetto:

Se ne parla nella pagina precedente.
Il PC serve anche a leggere oltre che a scrivere. RTFM!

Ulteriori info le trovi sulla discussione della gemella "GPunto on the road".
Per velocizzare le ricerche basta digitare la parola, in questo caso salita, nel -Cerca nella discussione- che si trova in basso a destra.
Ospite - Lun 26 Apr 2010, 19:08
Oggetto:

per mia fortuna ho una cultura che mi permette di leggere e scrivere decentemente...ed essere anche educato..al contrario di qualcun'altro! ho voluto aprire una discussione mirata, per una questione specifica. e non mi pare che ci sia una discussione specifica sul comportamento della evo su strade in salita. evo on the road? gp np on the road? ma ci sono 1000 tipologie di strade..

bastava dire che non era possibile aprire questa discussione..
robygavi - Lun 26 Apr 2010, 20:19
Oggetto:

Dai mohr118 adesso non esagerare sul fatto dell'educazione !

Non ci vedo niente di offensivo nell'intervento di jonniv e per di più ti ha dato anche delle dritte su dove e come guardare e solo stato diretto nel dirti le cose !..

In fin dei conti chiediamo solo un pò di collaborazione Occhiolino

Nella sezione "On the road" vengono riportate le impressioni su strada nelle varie condizioni e la GP, per ciò che riguarda la guida in salita, si comporta come qualsiasi altra vettura aspirata a metano con un rapporto peso/potenza simile , quindi niente di più sfavorevole rispetto ad altre vetture della stessa categoria ed alimentazione.
Ospite - Mer 19 Mag 2010, 22:56
Oggetto:

Ciao a tutti.
Ho ritirato la Evo dall'officina...
Buone e brutte notizie.
Hanno sostituito lo specchietto retrovisore interno, quando la macchia restava al sole lo specchietto vibrava molto anche su strade senza buche, ora è ok Sorriso
Hanno eliminato il rumore di ferraglia dei freni, con una pulizia dell'impianto Occhiolino
Ma ora la brutta notizia: mi hanno sostiuito il dispaydel quadro strumenti, in 4 occasioni non si è acceso e ultimamente la prima cifra dell'ora era di intensità inferiore alle altre, il nuovo dyspay è peggio del precedente Arrabbiato
ora anche l'indicatore del metano è sbiadito e tremolante Sbalordito Settimana prx torno per un ulteriore cambio Molto triste
Ospite - Lun 31 Mag 2010, 18:43
Oggetto:

io non trovo differenza ad affrontare le salite; in quarta a metano a 90 km/h ed in quarta a benzina a 90 Km/h. Partite assieme la punto evo 1.4 metano e la citroen C3 1.4 metano, in percorso in leggera salita la citroen mi ha letteralmente bevuto. arrivati a destinazione mi ha detto di aver affrontato tutta la salita in quinta marcia a 110 io andavo in quarta a 90. La mia punto ha 15.000 km la sua citroen solo 500. Che mi dite?? Possibile che in salita perda cosi tanto?
Ospite - Mer 9 Giu 2010, 21:12
Oggetto:

alpha ha scritto:

Ma ora la brutta notizia: mi hanno sostiuito il dispaydel quadro strumenti, in 4 occasioni non si è acceso e ultimamente la prima cifra dell'ora era di intensità inferiore alle altre, il nuovo dyspay è peggio del precedente Arrabbiato
ora anche l'indicatore del metano è sbiadito e tremolante Sbalordito Settimana prx torno per un ulteriore cambio Molto triste


Ho portato l'auto Lunedi pomeriggio, oggi è il terzo giorno e ancora non hanno fatto niente Arrabbiato aspettano risposte da Torino, boh, gli serve tenemi ferma l'auto mentre aspettano risposte? non possono chiedere prima? Pollice verso
Ospite - Ven 11 Giu 2010, 16:06
Oggetto:

Ho ritirato la mia evo e dopo aver cambiato nuovamente il quadro strumenti... il dispay presenta lo stesso difetto Arrabbiato della prima cifra dell' ora e delle ultime barrette del metano di intensità minore.
Il capo officina mi ha fatto vedere un altra Evo NP e aveva lo stesso difetto!!! e ammette che sono tutte uguali!!!

A questo punto mi appello a tutti i forumesti con Evo NP, mettete la macchina al sole quando ben calda impostate l'ora del dispay sulle 23 e il formato su 24H, illuminazione del dispay circa a metà e ditemi come appare il n° 2. accendete e spegnete i fari cosi cambia lìilluminazione e lo notate meglio.
Molti di voi avrà il formato su 12H in questo modo il difetto non si nota.
Ospite - Lun 14 Giu 2010, 23:19
Oggetto:

Forza ragazzi controllate l'orlogio, possibile che anche la Evo NP che dovevano consegnare avveva il mio stesso difetto e le vostre no?
Ho chiamato anche il n° verde fiat, vediamo cosa mi risponderanno.
mauromol - Mer 16 Giu 2010, 13:09
Oggetto:

Un mio collego ha la Punto Evo NP e NON ha questo problema (ha controllato apposta).
Ospite - Lun 21 Giu 2010, 09:57
Oggetto:

Cosa non ti è chiaro del regolamento?
Nein!
Ho cancellato il tuo intervento in quanto copia-incolla di questo
Admin jonniv

dsafda - Lun 21 Giu 2010, 10:20
Oggetto:

giallant ha scritto:
io non trovo differenza ad affrontare le salite; in quarta a metano a 90 km/h ed in quarta a benzina a 90 Km/h. Partite assieme la punto evo 1.4 metano e la citroen C3 1.4 metano, in percorso in leggera salita la citroen mi ha letteralmente bevuto. arrivati a destinazione mi ha detto di aver affrontato tutta la salita in quinta marcia a 110 io andavo in quarta a 90. La mia punto ha 15.000 km la sua citroen solo 500. Che mi dite?? Possibile che in salita perda cosi tanto?


dipende da tante cose...
per esempio dallo stile di guida con cui hai affrontato la salita, se ti sei imballato in quarta a 90 km/h dopo non c'è niente da fare, se invece guadagni l'abbrivio corretto sei in grado di fare tutta la salita a velocità più elevata.

La C3 pesa 1158 kg, la GP NP 1180 kg, quindi la differenza di peso è poca, sulla carta, la GP NP è più potente ma con un pelino meno coppia, comunque le schede tecniche le trovi quà:

GP NP: http://www.metanoauto.com/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&t=6101
C3 BiEnergy: http://www.metanoauto.com/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&t=82

diciamo che il test non è totalmente attendibile, ciò non toglie che la punto possa essere più lenta però è difficile da dimostrare in modo scientifico!
maximix - Mer 23 Giu 2010, 10:46
Oggetto:

AlVolante.it ha scritto:
Richiami Fiat Punto Evo
Anche quando viene disattivato, l'airbag di fronte al passeggero anteriore resta comunque pronto a intervenire in caso di incidente. Col risultato che, se accanto al guidatore viaggia un bimbo (sul suo seggiolino), si verifica una situazione di pericolo : il piccolo verrebbe colpito violentemente dall'airbag. Ma basta un po' di attenzione per avitare problemi: si può notare, infatti, che la spia che segnala l'esclusione dell'aitbag non si accende. Il problema riguarda 5091 auto e viene risolto in 15 minuti con l'aggiornamento della centralina elettronica.

Numeri di telaio Da A
ZFA19900000547730 ZFA19900000608794
ZFA19900001598179 ZFA19900001487478

Ospite - Mer 1 Set 2010, 23:25
Oggetto:

Ciao a tutti!
il cssettino alla sinistra del volante sulla mia evo si è rotto, non si chiude correttamente, l'ho aperto per curiusità mentre pulivo l'auto, ottimo!
Quando ho tempo passo in officina...
Ospite - Gio 2 Set 2010, 08:21
Oggetto:

So che quello che sto per dire è una cosa nota ma non tanto da farci caso.
Beh negli ultimi 4 giorni qui a Venezia l'umidità si è fatta quasi inesistente(rispetto al resto dell'anno ovviamante) e la temperatura calata la notte fino a 16 gradi. Incredibile ma ieri sera con 18 gradi la macchina sembrava a benzina !!! Ho quasi pensato che mi stesse ingannando il display e che divorasse benzina Sorriso Detto questo, è vero fisicamate che il motore rende meglio se la differenza di temperatura tra aria e motore è maggiore, mi sorge un dubbio: ma alla FIAT non potevano fare la mappa meglio !!!!! basta un po' di fresco e loro con tutti gli ingnegneri che hanno fanno perdere 7 cavalli! A parte tutto sono contento della macchina che in un anno e mezzo ha quasi 25K km e non consuma niente (ormai in urbano sono fisso a farne sempre quasi 280) e l'ultimo extraurbano montagna-60 e autostrada-40 sono arrivato a 310 che è andata in riserva Ghigno Ghigno Ghigno Ghigno
Un piccolo OT
mi ha detto uno che lavora ad un distributore di metano che le sedi delle valvole sono in titanio !!! è vero o una balla ?? tra 5000 km devo fare il tagliando e vorrei sapere se sarano da registrare le valvole . nella parte del forum tagliandi e manutenzione non si parla molto di valvole :c'è chi dice che non le ha registrate e chi si ... se non sbaglio il costo a meno di furbetti dovrebbe essere 40 euro più i bicchierini
FINE OT forse nel caso è meglio che vada direttamente nel sottoforum Sorriso
kanita - Ven 3 Set 2010, 11:27
Oggetto:

Si, anche a me si è smontato più volte. Purtroppo vuoi per la posizione, vuoi per la tenuta non proprio eccezionale è soggetto a finire fuori sede.
comunque non preoccuparti, e se vuoi risparmiarti il giro in offcina prova a rimontarlo da te. Io che sono manualmente un cane ce l'ho fatta con un minimo di fatica in dieci minuti Risata a crepapelle . Basta capire come funzione l'aggancio; considera che da dietro riesci a far passare la mano (tra la plancia e la paratia c'è un pò di spazio).

Per Tux-natural-power: non so se siano interamente in Titanio o se solo le sedi valvola e gli steli siano trattati. Certo è che son state irrobustite per ovviare ai problemi di usura che affliggono i motori a gas. Peccato che non abbiano completato il lavoro dotando il motore di punterie idrauliche per il recupero del gioco. Così effettivamente a 30.000 dovrai farle controllare. E’ un intervento previsto tra quelli del tagliando, ma leggendo sul forum mi è sembrato che molte officine lo ignorino. A mio avviso è una leggerezza sbagliata. Son sicuro che la maggior parte dei motori sia ancora nella tolleranza a quel chilometraggio. Ma certo alcuni richiederanno una registrazione. E chi può dire se il nostro sarà o meno in quel caso sfortunato se non effettuo il controllo?Una non corretta chiusura della valvola provoca un’usura precoce, e peggiora ulteriormente la situazione riflettendosi negativamente sulle prestazioni e sui futuri (costosi) interventi di ripristino.
L’intervento di verifica, se sei nei parametri e non richiedi registrazione (cambio dei bicchierini) non è molto costoso. Ma non credo che 40€ siano sufficienti. Devi comunque cambiare la guarnizione del coperchio valvole, smontare un po’ di roba e verificare tutte le valvole. Penso che un prezzo onesto sia 60 - 80€. Se poi devi cambiare i bicchierini.. Bhe, qui si sale. Su alcune vetture in fase di tagliando per la registrazione so che venivan chiesti anche 300 e passa euro. Una rapina! Sulla Punto non credo andrai oltre i 150.
Ospite - Mer 15 Set 2010, 10:58
Oggetto:

alpha ha scritto:
Ciao a tutti!
il cssettino alla sinistra del volante sulla mia evo si è rotto, non si chiude correttamente, l'ho aperto per curiusità mentre pulivo l'auto, ottimo!
Quando ho tempo passo in officina...




idem io ma ho un trucco migliore per risolvere il problema del cassettino, (che tra l'altro è il mio cassettino dei santini) !: tutta la plasticona in quel punto si stacca semplicemente tirando (o forse un po ruotando verso il basso) , si prende un po di paura perchè si vedono 100 fili ma tutti restasno buoni al loro posto, si riprende la calma e si fa un paio di tentativi per incastrare la molla tra la plasticona e il cassettino.Poi spingendo la plasticona dove ci sono gli incastri torna tutto come prima Risata
Ospite - Ven 24 Set 2010, 21:37
Oggetto:

Ottimo, grazie Risata domani provo a sistemare il cassettino, ma se torna fuori sede di nuovo la porto a far vedere, mi ricordo che alla presentazione della evo, alcune avevano il cassettino rotto e in alcune concessionarie lo avevano chiuso con il nastro adesivo Sbalordito
alby62 - Mer 20 Ott 2010, 18:09
Oggetto:

sono diventato ANCHE uno di voi , oggi l' ho ordinata arriverà a gennaio ( chiesto io) per guadanare un anno e perchè no sperando in qualche incentivo , visto che non ho ne rottamato ne goduto dell'incentivo di busto .
spero comunque di non far parte della banda del " BUCO ".
io sospetto che attualmente nel gas miscelino un pò d'aria , perchè tutte e due i miei camion finito il pieno , fannom fatica ad accendersi , poi dopo 4 sgasate tutto torna perfetto come prima , e nota bene il dayli si accende già a metano , per cui non c'è il problema di passaggio a benzina .
non è che eni allunghi ,diluisca ,per rifarsi dell'esoso prezzo convenuto coi fornitori dovendo per ora vendere a meno ???????
Ospite - Gio 21 Ott 2010, 08:13
Oggetto:

Martedi in fiat mi hanno sistemato il piccolo cassettino di sinistra, ora è ok, mi dicono che sono tutti difettati e con una piccola modifica in 10 minuti è ok.
Ero andato in officina perchè sentivo un leggero odore di metano provenire dalla zona dove c'è il filtro del metano, hanno controllato e Lunedi la porto e vedono di risolvere il problema, Speriamo bene certo è che in officina la mia evo è gia stata troppe volte! Sbalordito
PS: all'accensione sento un iiiiii forse una cinghia? farò verificare pure questo.
Ospite - Mer 27 Ott 2010, 20:16
Oggetto:

Ritirato ogg la mia Evo.
Hanno risolto il rumore della cinghia Figo! e mi hanno fatto 2 aggiornamenti uno per l'abs e uno per il motore... ora la mia evo parte come un auto normale Ghigno
penso sia il famoso aggiornamento effettuato da Mauromol, ho fatto solo 15km ma che bello Risata nessuna iper accelerazione nessun buco, riprende meglio dai bassi regimi e ho fatto la prova di tenere il regime a 1500, ora riesco prima era impossibile Pollice su

Ma ora la brutta notizia Ghigno diabolico , non hanno risolto la perdità di metano che sento provenire dal regolatore di pressione nel vano motore, dicono di aver cambiato un bulbo ma la perdita rimane, l'odore non è forte ci si deve avvicinare per sentirlo, provate anche voi, date un annusatina Occhiolino
Ospite - Dom 31 Ott 2010, 20:42
Oggetto:

Nessuno ha aperto il cofano ed annusato il regolatore di pressione?
Fatelo per la vostra sicurezza, se perde e l'auto è in garanzia lo sostituiscono gratuitamente Pollice su
Annusate anche tutte le tubazioni del metano, non si sa mai.
Ospite - Mer 3 Nov 2010, 19:26
Oggetto:

Ma le "sniffate" Ghigno le fai con il motore acceso o spento? Ciao!
Ospite - Gio 4 Nov 2010, 18:13
Oggetto:

La perdita c'è sia a motore spento che acceso, all'inizio lo sentivo poco e solo vicino al regolatore di pressione, ora lo sento anche a 1 metro di distanza e a cofano chiuso Sbalordito
Lunedi mi cambiano il pezzo Risata
jonniv - Gio 4 Nov 2010, 23:52
Oggetto:

Sei fumatore? Sbalordito Spaventato Tafazzi Tiè! Ghigno
Ospite - Gio 11 Nov 2010, 00:04
Oggetto:

sostituito il regolatore di pressione ora è ok Risata
per fortuna è in garanzia, l'importo è di 633.89e Sbalordito +35.64e di manodopera, spero duri...
Ospite - Mer 29 Dic 2010, 22:30
Oggetto:

Salve, vorrei segnalare la mia esperienza negativa con una punto evo natural power.
Il 20/11/2010 l'auto, con appena 11000 Km e 10 mesi di vita, si è autoincendiata 2 minuti dopo averla parcheggiata.
Purtroppo l'auto non era coperta da assicurazione contro incendio e la fiat non intende assumersi alcuna responsabilità adducendo che l'incendio è di natura dolosa, contrariamente a quanto affermato da vigili del fuoco e carabinieri. Poichè è del tutto inverosinile e fantasioso che la causa dell'incendio sia di natura dolosa, sarò costretto a fare causa alla casa costruttrice.
Tornando all'auto, la stessa non aveva manifestato alcun mal funzionamento, ad eccezione del clacson che era stato sostituito in garanzia un mese prima (anche il secondo cominciava a manifestare segni di malfunzionamento poi è accaduto il fattaccio).
Da ricerche sul web la mia auto non è l'unica ad essersi incendiata in circostanze analoghe.
saluti.
MetanPower - Gio 30 Dic 2010, 00:03
Oggetto:

Cavolo mi dispiace un sacco! Io ho la stessa macchina che il 1° gennaio compierà 6 mesi e con 15600km. Spero che ti rimborsino e che il tuo sia stato un caso rarissimo perchè è veramente preoccupante!
jonniv - Gio 30 Dic 2010, 00:18
Oggetto:

Caspita, mi spiace! Triste
Sei riuscito a capire cos'ha scatenato l'incendio?
Avevi qualche perdita di benzina? (verosimilmente è quella ad essersi incendiata)
In questo forum, le due auto ad aver avuto questo problema sono la tua e la Touran dell'utente fumè.

Dove hai letto di altre? Che auto erano, Punto evo NP?

In bocca al lupo anche per il risarcimento!
Ospite - Gio 30 Dic 2010, 01:12
Oggetto:

Non so cosa abbia innescato l'incendio, di sicuro non è imputabile a dolo.
Circa le altre auto incendiate, puoi ben capire che mi sono immediatamente messo alla ricerca di casi simili sul web. L'ultimo, su cui debbo ancora indagare, magari telefonando direttamente, riguarda una fiat punto in forza ai vigili urbani di Licata (http://www.licatanotizie.net/?p=6238).
Quello che è spaventosamente simile al mio caso lo si trova alla pagina 2 del link seguente: http://gl-es.facebook.com/topic.php?uid=126502067562&topic=13165#topic_top
alby62 - Gio 30 Dic 2010, 17:02
Oggetto:

mi dispiace geolbar , per l'accaduto, spero che fiat se si reputa una impresa seria ti venga incontro .
tra 15 gg arriverà la mia , e non sai con che ansia andrò a ritirarla , spero solo di essere fortunato come con il ducato che fin'ora sgrat sgrat ... è tutto ok.
comunque gli dirò al conce di mettermi un interruttore di blocco sulla batteria megli se in abitacolo , per scongiurare l'eventuale evento , perchè sicuramente il tuo è stato un corto circuito , per un montaggio maldestro o un difetto congenito del lavoro per il cambio del clacson , vista la similitudine della cosa.
MetanPower - Gio 30 Dic 2010, 17:58
Oggetto:

Nella punto evo è già possibile scollegare e ricollegare il negativo dalla batteria semplicemente sganciandolo...
jonniv - Gio 30 Dic 2010, 22:24
Oggetto:

Citazione:
comunque gli dirò al conce di mettermi un interruttore di blocco sulla batteria megli se in abitacolo

No, non puoi scollegare un cavo della batteria tramite interruttore posto dentro all'abitacolo.
Ospite - Sab 1 Gen 2011, 10:02
Oggetto:

Sembra che l'incendio si sia sviluppato inizialmente nella zona in cui è allocata la bombola disposta longitudinalmente. Sul fianco sinistro, per l'intera altezza dell'auto vi è una fascia larga circa 40 cm che appare maggiormente bruciata ed annerita a cavallo della maniglia di apertura della porta anteriore sinistra. Solo successivamente le fiamme vanno ad interessare la parte frontale della vettura con interessamento del vano motore che si è praticamente fuso. Gli interni, il fianco destro, ed il posteriore sono rimasti integri grazie all'intervento dei vicini che con manichette d'acqua ed un piccolo estintore sono riusciti a domare l'incendio tanto che i v.d.f sono giunti sul luogo a fuoco spento.
Tra qualche giorno mi vedrò con il legale di fiducia x stabilire il da farsi.
Vi terrò aggiornati slullo sviluppo della vicenda.
Buon anno a tutti.
Ospite - Sab 1 Gen 2011, 15:07
Oggetto:

alpha ha scritto:
sostituito il regolatore di pressione ora è ok Risata
per fortuna è in garanzia, l'importo è di 633.89e Sbalordito +35.64e di manodopera, spero duri...


Anche questo perde leggermente metano Ghigno diabolico
Aspetto che peggiori poi tornerò in fiat... Ora perde poco lo si deve annusare a meno di 10cm di disanza per sentire l'odore di metano.
Ma possibile che solo a me succedono certe cose Molto triste
alby62 - Dom 2 Gen 2011, 12:22
Oggetto:

se non si può , bisognerebbe metterlo all'interno del vano motore ,ma una maniglia girevole a 90° come c'è l'ho sul camion , voglio vedreti ora che trovi la chiave e stacchi il morsetto che forse schintilla al + non posso .
alby62 - Mer 12 Gen 2011, 19:12
Oggetto:

la punto mi arriva venerdì , speriamo che rientri tra le fortunate, ciao
Ospite - Ven 14 Gen 2011, 12:39
Oggetto:

geolbar ha scritto:
Salve, vorrei segnalare la mia esperienza negativa con una punto evo natural power.
Il 20/11/2010 l'auto, con appena 11000 Km e 10 mesi di vita, si è autoincendiata 2 minuti dopo averla parcheggiata.
Purtroppo l'auto non era coperta da assicurazione contro incendio e la fiat non intende assumersi alcuna responsabilità adducendo che l'incendio è di natura dolosa, contrariamente a quanto affermato da vigili del fuoco e carabinieri. Poichè è del tutto inverosinile e fantasioso che la causa dell'incendio sia di natura dolosa, sarò costretto a fare causa alla casa costruttrice.
Tornando all'auto, la stessa non aveva manifestato alcun mal funzionamento, ad eccezione del clacson che era stato sostituito in garanzia un mese prima (anche il secondo cominciava a manifestare segni di malfunzionamento poi è accaduto il fattaccio).
Da ricerche sul web la mia auto non è l'unica ad essersi incendiata in circostanze analoghe.
saluti.


adesso mi vengono i dubbi... mi si è appena bruciata la mia 206 a metano e sarei intenzionato a prendermi la punto evo natural power ma se mi dici questo... Triste

post precedente soppresso per violazione del regolamento (non è ammesso il "cross-posting")Nein!
Admin ilario

kanita - Ven 14 Gen 2011, 17:17
Oggetto:

Inoltre credo che nel pacchetto da 500€ sia incluso anche il viva voce .
E quello davvero è una comodità impagabile!!
Ospite - Ven 14 Gen 2011, 18:59
Oggetto:

Salve, io per un incidente dove mi hanno distrutto la mia GP NP nuova di settembre 2009, sono passato alla P. Evo NP che ho da 15 giorni... hanno corretto tutti i vecchi problemi della GPNP, compresi vuoti di erogazione e instabilità in curva... davvero un ottimo lavoro!
La consiglio vivamente! Io alla fine di Dicembre l'ho strappata a 13.800 con vernice metallizzata, Blue and Me e fari antinebbia, 5 porte Dynamica... in pratica 1600 € più della GP che aveva gli incentivi... in pratica senza la rottamazione, dato che l'auto incidentata non è potuta rientrare in Italia perchè ero all'estero... Ottima auto, consigliata!
maidiremai - Mar 15 Mar 2011, 16:54
Oggetto:

Ricevo oggi una raccomandata dalla FIAT:

Torino, marzo 2011

Gentile Cliente,
La informiamo che su un limitato numero di vetture Fiat Grande Punto /
Fiat Punto EVO, tra le quali è compresa anche la Sua, è necessario
verificare il corretto passaggio del cablaggio della centralina ABS, in
quanto, il cablaggio stesso potrebbe essere pizzicato sotto la staffa di
trattenimento del cestello batteria e di conseguenza danneggiarsi nel
tempo, con potenziale rischio di corto circuito ed in casi estremi di incendio
della vettura.
Trattandosi di un'anomalia che potrebbe avere impatti sulla sicurezza, La
invitiamo a far controllare la Sua vettura portandola presso la
Concessionaria dove l'ha acquistata, oppure, se Le fosse di maggior
comodità, presso qualsiasi altra Concessionaria della Rete Fiat, esibendo
la presente lettera.
Il controllo e l'intervento che risultasse necessario per la prevenzione
dell'anomalia saranno eseguiti nel modo più rapido possibile ed a titolo
gratuito.
Per Sua maggior comodità potrà prendere appuntamento telefonico
contattando direttamente la Concessionaria Fiat a Lei più comoda.
Per qualsiasi altra Sua necessità di chiarimento od assistenza potrà
contattare i Concessionari della Rete Fiat, oppure chiamare il Numero
Verde Fiat 00800 3428 0000, selezionando l'opzione 2 "Servizio Relazioni
con il Cliente".
Qualora avesse già venduto o dato in uso la Sua vettura ad altre persone,
Le chiediamo di volercene cortesemente comunicare nome ed indirizzo,
utilizzando l'allegata cartolina prestampata e preaffrancata, e comunque di
fornirci tutti gli elementi in Suo possesso per poter facilitare la ricerca
dell'attuale proprietario od utilizzatore.
La ringraziarne per la cortese collaborazione e scusandoci per il disturbo
arrecato, Le porgiamo i nostri più cordiali saluti.

Qualcuno l'ha già ricevuta e ne sa qualcosa? Perplesso Perplesso
Ospite - Ven 18 Mar 2011, 14:35
Oggetto:

a me non è arrivata ancora la comunicazione, ma mi hanno chiamato direttamente dalla concessionaria per andare a fare il controllo....vado lunedi prossimo cosi faccio anche il 1° tagliando...
Ospite - Gio 24 Mar 2011, 00:18
Oggetto: Tamburo Destro posteriore

apro una nuova discussione per un problema che ritengo essere grave (ma spero fortemente che non lo sia).
la mia gpunto è di aprile 09 tutto ok per il primo anno dopo di che il primo difetto.
a macchina fredda quando toccavo il freno sentivo un rumoraccio metallico stridente dal tamburo posteriore, poche manovre per uscire dal box e poi spariva, poi è diventato sempre più fastidioso ma comunque dopo pochi metri 4-500 spariva, ad auto calda provavo a dare delle inchiodate, frenate normali con finestrino abbassato e orecchio fuori ma nulla! il problema si presentava solo la mattina quando prendevo l'auto.
un bel giorno da torino mi reco nella mia città natale a foggia, lascio l'auto in garage e ci rimane per 3 giorni, il giorno prima della partenza del rientro la prendo per i preparativi del viaggio e sorpresa la posteriore destra è bloccata.
sforzo un po' ma nulla, eccedo nello sforzo e si sblocca ma con un rumore impressionante.
la porto subito in fiat e mi chiedono dove ho fatto il tagliando, "in fiat a torino" gli rispondo e loro mi ribattono che hanno fatto male il tagliando! imputando la colpa al cavo del freno a mano troppo tirato il quale faceva camminare la macchina frenata il che ha prodotto tanto "sporco" che è andato ad ispessire la ganascia che l'ha fatta piantare. quindi era una "errata registrazione del freno a mano" inutilmente cerco di spiegare che il meccanico il freno a mano non l'ha toccato e la corsa è sempre stata molto breve (ho acquistato l'auto da loro!), mi dicono che comunque al tagliando va sempre controllato poichè il cavo si può "autotirare" con l'uso. vabbè, pago i miei 32 euro richiesti per la pulizia del freno (intervento di manutenzione e non di garanzia!) salgo in macchina alla prima frenata ecco di nuovo il rumore!!! sempre dalla posteriore destra appena controllata!
chiamo di nuovo il meccanico gli rifaccio sentire il rumore e che quindi nulla è cambiato e mi dice che è normale dato che il freno è nuovo e si deve un po' consumare! gli faccio notare che 10 minuti prima mi aveva detto che ho camminato con la ruota frenata per 40000 km come è possibile che sia nuovo! mi ripete di stare tranquillo e basta.
io assolutamente non tranquillo torno a casa, lascio tutti i documenti dell'intervento ai miei (casomai ci fosse stato qualche incidente avrebbero saputo a chi dare la colpa!) e ritorno a torino.
solita storia primi metri il freno fa un rumoraccio solo alla posteriore destra.
ora spulciando su google ho letto che effettivamente questo problema della posteriore destra è piuttosto diffuso!
chiedo a chi ha la gpunto con i freni a tamburo posteriori di fare un po' di attenzione a macchina fredda.
aspetto opinioni, grazie e perdonate il romanzo! Ghigno diabolico

[non vedo il motivo per aprire una discussione "Tamburo posteriore destro": di certo perché non ha senso dividere destro da sinistro e se non altro perché finora questo non è di certo un difetto comune. Qualora lo diventasse Tiè! allora sì la discussione sarà creata.] jonniv Admin
1 se guardassi su internet potresti notare che c'è un problema sul tamburo destro! e per lo meno per un paio di giorni poteva rimanere a parte in modo un po' più evidente.
2 non mi sembra che io abbia aperto un sacco di discussioni inutili
3 fai un po' come ti pare
elettroneblu - Ven 25 Mar 2011, 23:17
Oggetto:

Salve a tutti,
oggi ho ricevuto pure io la raccomandata, ma non ero in casa e l'ho letta poco fa: sono sceso in garage ed, effettivamente, il cavo nastrato della centralina ABS passa pericolosamente sotto al supporto batteria, nel punto in cui questo è fissato al parafango, con estrema probabilità di essere "pizzicato" in fase di montaggio! Purtroppo dovrò aspettare fino a lunedì per andare in concessionaria a farlo vedere e non sono tranquillo, visto che alcune EVO pare si siano incendiate, con il fuoco che sembrerebbe essere partito dal lato batteria... Appena ho notizie, vi faccio sapere, ma se l'operatore di linea che monta quei supporti mi sta leggendo, spero lo colgano le mie maledizioni: ci voleva tanto a far passare quel cavo 5cm più sotto o far risalire il problema a chi di dovere?
jonniv - Sab 26 Mar 2011, 17:07
Oggetto: Re: Tamburo Destro posteriore

niko127fg ha scritto:
apro una nuova discussione per un problema che ritengo essere grave (ma spero fortemente che non lo sia).
................

[non vedo il motivo per aprire una discussione "Tamburo posteriore destro": di certo perché non ha senso dividere destro da sinistro e se non altro perché finora questo non è di certo un difetto comune. Qualora lo diventasse Tiè! allora sì la discussione sarà creata.] jonniv Admin
1 se guardassi su internet potresti notare che c'è un problema sul tamburo destro! e per lo meno per un paio di giorni poteva rimanere a parte in modo un po' più evidente.

Il poco tempo che ho cerco di usarlo al meglio per moderare qui e se solo tu hai finora denunciato il problema ciò è sufficiente per decretarlo problema non comune.
Citazione:
2 non mi sembra che io abbia aperto un sacco di discussioni inutili

Neanche a me!
Citazione:
3 fai un po' come ti pare

Faccio quanto previsto dal Regolamento!
Ospite - Dom 27 Mar 2011, 11:25
Oggetto: blocco carburante punto evo natural power

raga dopo l' incidente e andato in blokko il carburante non trovo il bottoncino x riattivare il tutto e non trovo nemmeno il libretto di uso e manutenzione in quanto su un altro libricino mi dice :<per> che io non trovo piu . qualcuno e piu informato di me su dove si trova sto benedetto tasto ??
oppure esiste in rete un libretto d' uso e manut. punto evo anno 2009/20010 grazie 1000
Ospite - Lun 28 Mar 2011, 16:34
Oggetto:

Ghigno diabolico[img]sono andato in Fiat Vella (gela)e mi hanno rimandato x mercoledì 30/03/2011 bohhhhhhhhhhh[/img]
elettroneblu - Mer 20 Apr 2011, 23:32
Oggetto:

Dal sito del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti:

Numero Veicoli: 2490
Periodo di produzione: LUG 2009 FEB 2010
Descrizione Difetto: POSSIBILE NON CONFORMITA\' LAY OUT CAVO ABS CON POSSIBILE PIZZICAMENTO CAVO STAFFA CESTELLO BATTERIA
Azioni correttive: CONTROLLO ED EVENTUALE RIPRISTINO
Riferimento 80034280000
Note -
Intervallo telai da: ZFA19900000540644
Intervallo telai a: ZFA19900000635228
Intervallo telai da: ZFA19900001487467
Intervallo telai a: ZFA19900001624710

Ospite - Gio 21 Apr 2011, 09:47
Oggetto:

A me è arrivata, un mese fa, una lettera dalla FIAT descrivente lo stesso problema, invitandomi a far controllare gratuitamente la mia vettura. Portata in officina, il meccanico mi ha informato che questo errore non era presente sulla mia.

Nonostante ciò, quest'inverno, durante un avviamento a temperature particolarmente rigide, l'auto ha iniziato a fumare (giusto per essere chiari, non era vapore acqueo, poichè si sentiva odore di bruciato) proprio dal cestello batteria.

Non so se è successo anche a qualcun altro di voi, per fortuna è stato un episodio isolato...
Gio66 - Gio 21 Apr 2011, 09:56
Oggetto:

Ho ricevuto anch'io la stessa lettera di richiamo qualche settimana fà, la concessionaria mi ha fatto il controllo gratuitamente non riscontrando nessun problema Figo!
Ospite - Mar 26 Apr 2011, 16:28
Oggetto:

ci deve essere stata una rettifica (non 2491 ma 74044):

Albo dei richiami - 3) visualizzazione dati
costruttore: Fiat Auto S.p.a.
marca: Fiat
modello: Grande Punto/punto Evo Autovetture
Numero Veicoli: 74044
Periodo di produzione: LUG 2009 FEB 2010
Descrizione Difetto: POSSIBILE NON CONFORMITA\' LAY OUT CAVO ABS CON POSSIBILE PIZZICAMENTO CAVO STAFFA CESTELLO BATTERIA
Azioni correttive: CONTROLLO ED EVENTUALE RIPRISTINO
Riferimento 80034280000
Note -
Intervallo telai da: ZFA19900000510151
Intervallo telai a: ZFA19900000635349
Intervallo telai da: ZFA19900001487461
Intervallo telai a: ZFA19900001624852
Ospite - Lun 9 Mag 2011, 12:55
Oggetto:

Ma a voi come funziona la chiusura centralizzata delle vostre Grandi-Punto-Evo???

Effettuate questi test:

test 1)
Chiudete le porte con la chiusura centralizzata.
All'apertura di un porta anteriore -> tutte le porte di aprono.

test 2)
Chiudete le porte con la chiusura centralizzata.
All'apertura di una porta posteriore -> si apre solo la porta in questione e il portabagagli.
Fin qui poco male... può essere una scelta di progetto.

test 3)
Chiudete le porte con la chiusura centralizzata.
Aprite una porta posteriore (stessa condizione del test2).
Aprite ora una porta anteriore... sorpresi??? La chiusura centralizzata non interviene più anche aprendo una porta anteriore.
Dovete ora chiudere tutte porte, chiudere la chiusura centralizzata e poi riaprire con una porta anteriore se volete aprire insieme tutte le porte dell'auto!!!

Ho già lasciato la mia auto un giorno in officina e chiamato anche il CustomerCare: per loro l'auto è normale così!!!

E per voi???
Ospite - Lun 9 Mag 2011, 13:00
Oggetto:

Se dopo una pioggia aprite il portellone posteriore e vedete uscire acqua dai tamponi di gomma nera (sugli spigoli destro e sinistro) che distanziano il portellone dal telaio, allora vuol dire che anche sulla vostra auto la lamiera del portellone posteriore non è ben sigillata. Si può rimediare rifacendo la sigillatura in carrozzeria...
Verificate gente, verificate!
Ospite - Lun 9 Mag 2011, 21:39
Oggetto:

Dopo un anno le impressioni sulla mia punto sono:

pro: consumi irrisori, comodità di guida, buona abitabilità, bel look sia esterno che degli interni, comandi pratici e funzionali, manutenzione contenuta, ottima frenata e stabilità, oserei dire anche ottime le sospensioni, impianto stereo discretamente potente e con un buon audio, bello il blue&me.

contro: rumorini plastici degli interni......

molto contro: scarsa insonorizzazione e coibentazione, clima (soprattutto) e riscaldamento poco efficaci. Pollice verso Pollice verso Pollice verso Pollice verso Pollice verso
Ospite - Dom 15 Mag 2011, 13:32
Oggetto:

Carissimi,
Scrivo qui anche se (per la gravità di ciò che sto per segnalare) secondo me andrebbe messo in evidenza con un topic proprio.

Consiglio a v(n)oi conducenti di Punto EVO e Grande Punto, per salvaguardare la v(n)ostra gamba destra e non avere problemi muscolari o circolatori, di procurarvi un po' di pannelli termoisolanti e di metterli dietro la paratia di plastica che si trova vicino l'acceleratore (sotto il cruscotto).

Durante la guida potete sentire tantissimo calore provenire da quella zona e vi posso assicurare che non è affatto salutare per la salute della vostra gamba!!!

Infatti proprio dietro quella sottile paratia di plastica semplicemente incastrata, passano i tubi del riscaldamento attraversati "sempre" da acqua a 90 gradi!

L'accorgimento, che ho evitato di segnalare al murodigommafiat per evitare ulteriori incazzature, è alquanto economico da realizzare in proprio...

Attenzione!!!
Ospite - Dom 15 Mag 2011, 13:54
Oggetto:

Grazie per la segnalazione! Non possiedo la Evo ma la GPNP (fine maggio 2009) e nel mio caso non ho mai notato un calore tale da compromettere la salute della mia gamba; anche in inverno quando non ho la manopoletta della temperatura girata sul freddo (zona blu). Pollice su
lorenzo.zac - Dom 15 Mag 2011, 18:24
Oggetto:

Piuttosto devo segnalare che in inverno arriva anche con il riscaldamento acceso facendo in particolare le rotonde della bella aria gelida sulle gambe
Ospite - Dom 15 Mag 2011, 19:39
Oggetto:

Non sto parlando del riscaldamento (anche alla mia succede la stessa cosa che hai descritto tu...).

Mi riferivo alla presenza di due tubi che portano sempre acqua calda ad uno scambiatore di calore passando sotto quella paratia, proprio vicino all'acceleratore.

Se rimetti in moto dopo una sosta di pochi minuti ti accorgi quanto calore viene emanato da li sotto (soprattutto ora con questo caldo)!
lorenzo.zac - Dom 15 Mag 2011, 22:08
Oggetto:

Non ho mai in effetti avvertito quanto riporti. Certo da quanto scrivi deve essere piuttosto fastidioso.
Ospite - Dom 15 Mag 2011, 22:33
Oggetto:

Confermo quanto detto da lorenzo.zac! Ti consiglierei di farle dare un'occhiata in officina perchè non è giusto guidare con la gamba destra brasata a fine viaggio!
MetanPower - Dom 15 Mag 2011, 22:39
Oggetto:

Confermo di non aver mai sentito niente....
Ospite - Lun 16 Mag 2011, 09:22
Oggetto:

Ci sono già stato in officina: mi hanno detto che è normale così perché li sotto ci passano quei tubi...

Pare che qualunque cosa si segnali su questa auto sia normale (anche la radio che mi si accende da sola è normale per loro)!!!

Io ho risolto aggiungendo del materiale isolante (poliuretano a celle aperte in fogli adesivi di 1 cm di spessore per termoidraulica).
kanita - Mar 17 Mag 2011, 15:15
Oggetto:

Confermo che la climatizzazione di quest'auto è orrenda, sia che si tratti di refrigerare l'auto che di riscaldarla..
Nel primo caso l'impianto è decisamente poco potente. Nel secondo, forse a causa del numero limitato di bocchette, il calore è fortissimo in alcuni punti (in effetti proprio vicino alla gamba dx) mentre si gela nel resto dell'abitacolo Pollice verso

Per quanto riguarda il calore irradiato durante l'estate dal passaggio dei tubi non riesco a lamentarmi. Sulla Mazda MX5 il tunnel centrale diventa così rovente che temo sempre mi si sciolgano le scarpe Ghigno
Tutte le case fanno le loro cavolate di progetto..
Ospite - Mar 17 Mag 2011, 19:29
Oggetto: Re: come cucinarsi le proprie gambe!!!

andreaf2 ha scritto:
Carissimi,
Scrivo qui anche se (per la gravità di ciò che sto per segnalare) secondo me andrebbe messo in evidenza con un topic proprio.

Consiglio a v(n)oi conducenti di Punto EVO e Grande Punto, per salvaguardare la v(n)ostra gamba destra e non avere problemi muscolari o circolatori, di procurarvi un po' di pannelli termoisolanti e di metterli dietro la paratia di plastica che si trova vicino l'acceleratore (sotto il cruscotto).

Durante la guida potete sentire tantissimo calore provenire da quella zona e vi posso assicurare che non è affatto salutare per la salute della vostra gamba!!!

Infatti proprio dietro quella sottile paratia di plastica semplicemente incastrata, passano i tubi del riscaldamento attraversati "sempre" da acqua a 90 gradi!

L'accorgimento, che ho evitato di segnalare al murodigommafiat per evitare ulteriori incazzature, è alquanto economico da realizzare in proprio...

Attenzione!!!


Mai sentito il calore in questione, e dire che guido anche con i pantaloncini corti...comunque ci presterò attenzione....
Ospite - Mer 18 Mag 2011, 10:42
Oggetto:

Nemmmeno io ho mai rilevato il problema menzionato, potrebbe essere un difetto specifico dell'auto o della serie prodotta in quel periodo...
kanita - Mer 18 Mag 2011, 14:12
Oggetto:

Ma nessuno per esempio nota che la macchia sia molto "calda"?
Nel senso che viaggiando in primavera, non sotto il solo battente o con temperature esterne elevate, la temperatura nell'abitacolo sia sempre estremamente alta?
Ospite - Mer 18 Mag 2011, 18:34
Oggetto:

Uhm... Io No !!! Sbalordito
Ospite - Gio 19 Mag 2011, 09:15
Oggetto:

E' verissimo. Ho una Grande Punto Natural Power del settembre 2009 di colore Grigio Pessimo Umore metallizzato (grigio scuro stile canna di fucile). La macchina è molto più calda in primavera/estate e più fredda in autunno/inverno rispetto ad altre macchine scure. Prima avevo una Clio grigio metallizata con climatizzatore e non ho mai avuto un caldo così. Prima ancora una Fiat Uno Bianca senza climatizzatore e congegni vari e non ho mai avuto questo caldo anche in piena estate. Bastava aprire un poco i finestrini e il tutto si risolveva in pochi minuti. Sarà per i tubi o per altri fattori che attraversano l'auto. In ogni caso, anche di questo periodo, se lasciata al sole quando salgo l'auto è caldissima e quando scendo ho il lato b e la schiena bagnati. A gennaio ho acquistato l'auto per mia Moglie rigorosamente BIANCA. Credo infatti che il colore della carrozzeria possa fare, anche se di poco, la differenza. Ciao ciao, Nastagio !
Ospite - Gio 19 Mag 2011, 23:59
Oggetto:

Oggi, dopo aver usato l'auto (50km) ho provato a tastare la "zona calda" e si... in effetti tutta la parte in plastica del piantone a fianco dell'acceleratore è tiepida, ma nulla di rovente...Si tocca tranquillamente. Non mi sembra preoccupante e non ho notato un surriscaldamento anomalo dell'abitacolo... Direi che è tutto nella norma...
Ospite - Ven 20 Mag 2011, 12:37
Oggetto:

@morettino
Dopo aver guidato per 50km ed aver verificato che la plastica si è leggermente riscaldata, trova un bar, scendi a prenderti un caffé e un cornetto, poi rimettiti in macchina e fammi sapere dopo un altro po' di strada che temperatura raggiunge quella zona... e se eventualmente la temperatura si abbassa mentre continui a guidare... Occhiolino

PS non è da quel tubo che certamente si surriscalda l'abitacolo!!!
Ospite - Sab 21 Mag 2011, 12:19
Oggetto: Velocita e rodaggio

Ciao ragazzi scusate se lo chiedo ma è la mia prima macchina a metano,ho ritirato la macchina mercoledi(punto evo naturla power),ma è normale che in quinta mi vada a 90 km/h e sia a 3000 giri?Poi un altra cosa il tipo del concessionario mi ha detto di tornare quando avrò fatto 4000 km per il controllo dei livelli ma il rodaggio di solito non è a 1500/2000?!Rispondete please buona giornata a tutti!!!!!
alby62 - Sab 21 Mag 2011, 15:15
Oggetto:

per il controllo livelli mi hanno detto di tornare a 1500 - 2000 km , per il cambio è giusto 90/3000 ( non è un diesel )
Ospite - Dom 22 Mag 2011, 19:30
Oggetto:

Ragazzi una domanda ho un punto evo e mi sono accorto adesso che sul tachimetro dei giri del motore non c'è la linea rossa che ti segnala il limite e mi chiedevo quale fosse il limite anche perchè a 130 sono a 4000 giri e mi sembrano un pò altini non è che a lungo andare il motore risentirà di questa cosa?!
Ospite - Dom 22 Mag 2011, 22:31
Oggetto:

il regime pericolo per il motore della punto evo è a 6000 giri...
tranquillo...
Ospite - Lun 23 Mag 2011, 09:29
Oggetto:

Concordo, non riuscirai mai a raggiungerlo quel limite in quinta marcia, garantito, in 600 km di autostrade tedesche sono riuscito ad arrivare soltanto a 170 km/h ( https://s-hphotos-snc6.fbcdn.net/201286_194299610613763_100001011758114_485213_951647_o.jpg ) stando in scia ai camion ed in discesa, che è pari a circa 5.500 giri al minuto Risata .
metanizzo - Lun 23 Mag 2011, 09:34
Oggetto:

kanita ha scritto:
Ma nessuno per esempio nota che la macchia sia molto "calda"?
Nel senso che viaggiando in primavera, non sotto il solo battente o con temperature esterne elevate, la temperatura nell'abitacolo sia sempre estremamente alta?


Concordo Pollice su
Ospite - Lun 23 Mag 2011, 11:58
Oggetto:

HoiB ha scritto:
sono riuscito ad arrivare soltanto a 170 km/h


E come sembrava... un caccia ?? Ghigno

HoiB ha scritto:
stando in scia ai camion ed in discesa, che è pari a circa 5.500 giri al minuto Risata .


Sbalordito Sbalordito Sbalordito Ma chi lo guidava sto camion ?
Schumacher ???
Ospite - Lun 23 Mag 2011, 12:19
Oggetto:

magari era nella scia del camion che stava un km davanti almeno...
in germania le macchine viaggiano, ma i camion sono disciplinatissimi....
Ospite - Lun 23 Mag 2011, 13:39
Oggetto:

a metano di tachimetro max 170....
e a benzina????
Ospite - Mar 24 Mag 2011, 02:28
Oggetto:

vincenzoVW1200 ha scritto:
magari era nella scia del camion che stava un km davanti almeno...
in germania le macchine viaggiano, ma i camion sono disciplinatissimi....

Esatto Occhiolino , ovviamente i camion non viaggiavano a quelle velocità Risata , ma la loro scia è comunque bastata, od in ogni caso ha contribuito, per arrivare a 170 km/h.

In pratica l'auto, in totale pianura ed in assenza di scia, raggiunge al massimo 158 km/h andando a metano (esattamente quanto dichiarato dalla FIAT), solamente una volta su 600 km di autostrade tedesche mi sono capitati quegli eventi favorevoli tali da aver permesso di poter raggiungere velocità così impensabili per una Evo a metano.

deep ha scritto:
E come sembrava... un caccia ??

In realtà sono rimasto molto sorpreso dalla silenziosità e stabilità dell'abitacolo nonostante l'elevata velocità, e dire che spesso utilizzo come seconda auto una Mercedes Classe C.. Traballa un pochino il TomTom Blue&Me, ma il volante è ben saldo, forse grazie ai pneumatici Michelin Energy Saver che ho montato ed ai cerchi da 16', fatto sta che non ha nulla da invidiare ad auto di categorie superiori, secondo me Occhiolino ..

rating1 ha scritto:
a metano di tachimetro max 170....
e a benzina????

Purtroppo non l'ho testata a benzina nella sua velocità massima, per fortuna sono riuscito a calcolare correttamente le tappe necessarie per compiere l'intero viaggio a metano, ma posso dirti che da 0 a 100 km/h guadagna, come da listino, ben due secondi, passando da 17 col metano a 15 con la benzina Occhiolino ..
Ospite - Mar 24 Mag 2011, 11:17
Oggetto:

Ma la smettiamo di dire baggianate?
A metano la velocità massima non arriva a 160 Km/h
A benzina non supera i 165 km/h

Ma poi che discorsi sono, in discesa, dietro un camion, davanti ad una 500, sopra un prato ecc.?!?!?!?

Diciamocelo apertamente: su questo punto la nostra auto pecca di brutto!
E' lenta ma ha altri pregi!
Ospite - Mar 24 Mag 2011, 13:04
Oggetto:

Hai ragione, infatti ho correttamente informato che quella velocità l'ho raggiunta solamente una volta e con grande difficolta (ma l'ho raggiunta, ed a metano, testimone la foto sopra linkata), sottolineando il fatto che normalmente la vettura viaggia a circa 160 km/h di massima, come tu giustamente concordi.

Concordo con te anche in merito al fatto che l'auto abbia molti altri pregi, anzi, penso moltissimi sotto ogni aspetto Occhiolino .
Ospite - Mer 8 Giu 2011, 11:03
Oggetto: computer di bordo

Ragazzi una domanda ma sullo schermo del computer di bordo il sistema della mia punto evo non mi da le voci consumo medio,consumo istantaneo e autonomia com'è possibile?
Ospite - Mer 8 Giu 2011, 12:42
Oggetto:

Perchè il software rispetto ad una versione non a metano è più "povero", nel senso che hanno sacrificato alcune opzioni per inserire le opzioni di gestione del metano come per esempio il display dell'indicazione del livello di carica.... Mi pare se ne fosse parlato in un altro thread ma non ricordo quale... Altra cosa, se sei in movimento visualizza molte meno opzione rispetto a quando sei fermo...
elettroneblu - Mer 8 Giu 2011, 22:40
Oggetto: Re: come cucinarsi le proprie gambe!!!

Grazie andreaf2 per la segnalazione!

Citazione:

Infatti proprio dietro quella sottile paratia di plastica semplicemente incastrata, passano i tubi del riscaldamento attraversati "sempre" da acqua a 90 gradi!


Confermo: anche nella mia EVO NP, dopo la segnalazione di andreaf2, ho controllato e ci sono i due tubi che vanno al radiatore del riscaldamento. A differenza della vecchia UNO, nella GP e nella EVO il radiatore è sempre attraversato da acqua calda (90°) e mi sono quasi ustionato toccando una fascetta metallica che sta proprio all'ingresso di uno dei tubi sul radiatorino... Bastava fare quello che andreaf2 ha fatto, quando l'abitacolo era in assemblaggio finale... Si sono persi in un bicchier d'acqua! Io ho notato anche che, senza condizionatore, l'aria che esce dalle bocchette, per lo stesso motivo, è più calda di quella esterna, dovendo passare vicino al radiatorino (avete visto dov'è l'antipolline?).

Settimana prossima la porto in concessionaria solo per sentire cosa risponderanno alla mia domanda di chiarimenti circa questo inconveniente.

Un saluto a tutti.

P.S.: Questa sera mi è capitato di verificare che ho anche il problema dell'acqua nel portellone, con annesso gocciolamento dal tampone lato passeggero... UFFA!
Ospite - Sab 18 Giu 2011, 14:03
Oggetto:

anch'io ho acquistato da poche settimane una punto evo e da subito ho riscontrato il problema segnalto da andreaf2! dopo pochi km clima o non clima, la parete in plastica a dx dell'accelleratore: scotta! l'ho portata proprio stamattina dal meccanico che mi ha detto di non aver mai sentito di un problema simile alle punto! ma da quanto leggo anche qui: http://www.grandepuntoclub.com/forum/viewtopic.php?f=4&t=2781&hilit=riscaldamento è un problema che la fiat sta ignorando dal 2006!!!!
possibile che facciano finta di niente?? e che non riescano a risolvere una cosa così banale? non voglio neanche immaginare un'estate con i piedi come in un forno! e con il clima che serve a raffreddare un abitacolo che si autoriscalda!!!
se avete novità, fateci sapere..
Actarus - Mer 22 Giu 2011, 08:40
Oggetto:

Carissimi metanisti,intanto bentrovati....volevo rendervi noto che nella mia famiglia si è aggiunta un altra auto ametano e precisamente una bellissima Punto Evo Np, acquistata da mia moglie giusto un mese fa.
Elenchiamo rapidamente le prime impressioni dopo circa 1000 km di uso :

Prestazioni e qualità stradali : Anche se attualmente non ho avuto modo di verificare, i 158 km orari promessi pare siano alla portata dell'auto ; globalmente è stabile, silenziosa e sicura (8,5) ma il motore sia a benzina che a metano è piuttosto lento (6,5 di stima) e per sperare di ottenere prestazioni decenti bisogna tirare molto le marce, meglio pensare ad altro.(voto 7,5 globale)

Consumi : i primi pieni sono stati in linea con le aspettative, 3 volte intorno ai 250 ( non completamente vuoto) ed uno "fallace" a 230 ma anche qua bisognerebbe verificare bene le cariche,se poi pensiamo che sono pieni estivi ci si può accontentare.( in linea con le aspettative ,7)

Qualità generale: la sensazione generale è che Fiat abbia fatto un certo sforzo per migliorare la situazione ma qua e là qualche materiale un po' troppo "leggerino" e di qualità mediocre( come ad esempio il portaoggetti anteriore dx) c'è sempre.Buona l'idea di mettere una plancia pressocchè simile a quella della Bravo.(7 -- , si poteva fare di più)

A mio avviso per l'auto , considerando tutti i pro e i contro un bel 7 + ci può stare, io la considero come auto da impiego cittadino e la sua parte la fa bene.
Ancora una volta però non si può fare a meno di non criticare la scelta di un motore sicuramente collaudato ma un po' sofferente rispetto alla massa dell'auto , una quindicina di CV in più non avrebbero guastato e non avrebbero certo influito sui consumi ( voto 5,ma solo per la scelta progettuale).

Mi riservo tra una decina di mila km di rivedere il giudizio.
Ospite - Gio 23 Giu 2011, 18:29
Oggetto: I legami tra motore a metano e l'usura di bobine e candele

ciao a tutti,

a 75000 km circa e quasi due anni di età (manca un mese alla fine della garanzia) ho avuto problemi ad una bobina di uno dei quattro cilindri della mia natural power 1.4. La macchina, appena l'ho accesa la mattina, ha cominciato a perdere significativamente ripresa, a vibrare quando acceleravo, e ad essere notevolmente rumorosa.

Appena portata in una officina autorizzata, subito in gergo mi hanno detto che il motore "andava a 3" ossia funzionava a 3 cilindri. Dopo una revisione, mi hanno detto che si era guastata una bobina.

La cosa che mi ha fatto riflettere, però, è che il meccanico mi ha detto che il guasto della bobina è dovuto ad una usura notevole delle candele, che, in un motore ibrido a metano e benzina, vengono usurate molto più che in un normale a motore a benzina. Ho controllato sulle fatture dei vecchi tagliandi fatti ed in realtà le candele, dopo ben 75000 km, non erano mai state sostituite, ma il meccanico mi aveva sempre detto che "stavano bene...".

Quando sono andato a reclamare, il "caro" meccanico prima mi ha detto che "le candele nel motore a metano non esistevano" (...) poi mi ha detto che il guasto della bobina non dipendeva da candele malandate.

Ecco, a questo punto mi rivolgo a chi di voi ne sa di più:

1)esiste un legame tra l'usura delle candele e quella delle bobine dei cilindri.

Io spero solo che la garanzia mi copra tutto, altrimenti mi rivarrò sul meccanico che mi ha fatto questi tagliandi assurdi. Il servizio clienti Fiat mi ha specificato che le candele vanno sostituite ogni 30000 km, quindi a questo punto avrei dovuto cambiarle già due volte, non zero....

A voi i commenti.

Ciao e grazie
jonniv - Gio 23 Giu 2011, 18:58
Oggetto:

Le candele sono organi soggetti ad usura e pertanto non coperti da garanzia ergo cambiale quando danno segni evidenti di usura: di solito le si cambia all'atto dei tagliandi ma il meccanico lo fa solo per evitare "fastidi" successivi (tanto paghi tu)
Perciò che riguarda le bobine non c'è assolutamente nessu legame tra esse, le candele ed il metano.
Alla Punto prima serie di mia moglie si è bruciata una bobina poco dopo l'acquisto (era usata): Il meccanico mi ha detto "aspettati di cambiare anche l'altra in quanto è un difetto congenito di quest'auto, io ne cambio settimanalmente ..............."

Da non ultimo: non aprire discussioni quando non strettamente necessario.
Ospite - Mar 16 Ago 2011, 21:10
Oggetto:

Ciao a tutti,
Rieccomi dopo una lunga assenz per parlare di un paio di problemi della mia Evo,
Il sedile anteriore lato guida si è schiacciato sullo schienale zona lombare, e ora se mi appoggio scricchiola tutto Ghigno diabolico
il cielo dell'abitacolo invece resenta delle orribili goccie di colla color marrone, le avevo notate anche prima ma erano colore grigio come il rivestimento e non si vedevano, ora con il caldo sono marroni Arrabbiato
in fine il tappo della presa 12v non si chiude.
05/09/11 appuntamento con l'ispettore Sbalordito

Questi problemi mi fanno imbestialire anche se per il resto sono comunque felice di aver comprato la mia Evo NP Occhiolino
elettroneblu - Mer 17 Ago 2011, 11:36
Oggetto:

Salve a tutti,
accidenti alpha, anche la mia ha fatto la stessa cosa con le gocce di colla (sembra poliuretano ora) sul tettino. Ne ho tracce vicino alla maniglia del "guidatore" e quella posteriore del lato opposto! Come hai fatto ad ottenere un appuntamento con l'ispettore? Io mi sono stufato delle officine!
Sorpresa di ieri: ero al mare, macchina al sole per alcune ore (ma con parasole messi su parabrezza e finestrini!!!) e al rientro la vachetta/maniglia dello sportello posteriore lato guida era fuoriuscita dalla sede nella parte anteriore. Provo a re-inserirla: la molla non tiene... Deve essersi deformata!
Per il resto tutto OK, dopo il mio tribolare di UN ANNO (UNO) per farmi cambiare la "centralina" B&M, che ora, da aprile, funziona benissimo!
Come te: felice, ma imbestialito! Sorriso Arrabbiato
Buona giornata a tutti,
Rino
Ospite - Mer 17 Ago 2011, 21:45
Oggetto:

Si le gocce di colla sono vicino alle maniglie magiormente le anteriori.
Che sfortuna anche tu Sbalordito
Per l'ispettore sono andato all'officina del concessionario più grande della provincia di BG, ho elencato i problemi e mi hanno detto che per queste cose ci vuole l'ispettore e ho preso l'appuntamento.
Io ho sostituito diversi pezzi e non mi hanno mai fatto storie, regolatore pressione, quadro strumenti, specchietto interno che ballava, riparato cassettino interno sx, freni e cinghia servizi rumorosa: sistemati.

Succede anche a te che dopo aver lasciato la vettura per ore sotto al sole alla ripartenza le prestazioni siano inferiori al normale? sotto i 2500 giri va piano poi si sveglia! (senza usare il clima).
elettroneblu - Sab 20 Ago 2011, 14:27
Oggetto:

Salve a tutti,
per alpha: anche io, per il mio precedente problema, quello al Blue & Me che funzionava malissimo (riavvii intempestivi della riproduzione MP3, disconnessioni continue, Eco Drive inutilizzabile) mi ero recato dalla concessionaria più grande della zona, peraltro su suggerimento di Ciao Fiat, ma non hanno mai voluto chiamare un ispettore e ci hanno messo UN ANNO a risolvere il problema. Per inciso, avevo detto loro (e a CIAO FIAT) che in rete esistevano diversi casi simili risolti cambiando l'hardware con la versione successiva, ma loro hanno preferito rifare tutte le prove daccapo... Bonk!
Il cassettino interno DX era difettoso già all'uscita dalla concessionaria: dopo un primo tentativo di sistemarlo con pistola ad aria calda, hanno aggiunto due viti al posto dei perni in plastica ed ora è perfetto.
L'effetto che dici l'ho notato anche io: forse col caldo aumenta un po', ma è sempre presente, ma, nel mio caso, solo a motore freddo: appena l'indicatore di temperatura acqua inizia a muoversi, sparisce tutto. Per la precisione si tratta di un leggero decremento della coppia motrice a bassi regimi che poi aumenta di colpo, con effetto "turbo", se si supera una certa soglia (controllerò sul contagiri).
In realtà questo penso sia proprio normale e rientri nella strategia di "arricchimento" della miscela operata dalla centralina iniezione.
La prossima settimana passerò in concessionaria per sentire cosa hanno da dire sulla colla, tra l'altro aspetto una risposta anche per il problema "riscaldamento" esposto da andreaf2 e riscontrato da me e fulner (sulla tua è evidente?).
Buon week-end Ciao! ,
Rino
Ospite - Lun 29 Ago 2011, 21:04
Oggetto:

Anche la mia Evo NP e la GP NP della morosa hanno il problema della paratia alla dx del pedale dell'acceleratore che si scalda, ma sui piedi non sento caldo ma solo toccandola col le mani.
Effettivamente si scalda molto se non si usa il clima d'estate e per molti km, ma nei viaggi lunghi solitamente lo uso mentre nei bervi tragitti casa lavoro dove non lo uso (13km) non raggiunge temperature troppo calde.
elettroneblu - Mar 13 Set 2011, 21:56
Oggetto:

alpha ha scritto:

05/09/11 appuntamento con l'ispettore Sbalordito


Ciao alpha,
novità dall'ispettore?
Ospite - Ven 30 Set 2011, 21:44
Oggetto:

alpha ha scritto:
Ciao a tutti,
Rieccomi dopo una lunga assenz per parlare di un paio di problemi della mia Evo,
Il sedile anteriore lato guida si è schiacciato sullo schienale zona lombare, e ora se mi appoggio scricchiola tutto Ghigno diabolico
il cielo dell'abitacolo invece resenta delle orribili goccie di colla color marrone, le avevo notate anche prima ma erano colore grigio come il rivestimento e non si vedevano, ora con il caldo sono marroni Arrabbiato
in fine il tappo della presa 12v non si chiude.
05/09/11 appuntamento con l'ispettore Sbalordito

Questi problemi mi fanno imbestialire anche se per il resto sono comunque felice di aver comprato la mia Evo NP Occhiolino


Ciao a tutti, oggi ho ritirato la mia Evo, hanno risolto tutti i problemi, sostituito il cielo, sistemato il sedile (mi hanno mostrato il supporto interno rotto che hanno sostituito) e cambiato il tappino della presa 12v Risata
Ho usufruito dell'auto sostitutiva e mi hanno pure lavato l'auto Sbalordito
Sono contento, è difficile trovare un officina competente e professionale Pollice su
Ospite - Mer 19 Ott 2011, 18:51
Oggetto: odore di gas

Molto triste Salve,
ho da poco acquistato una punto evo natural power km 0 (immatricolata gennaio 2011), e per me rappresenta la prima esperienza con il metano.
Dopo aver percorso felicemente i primi 2000 km, ho cominciato ad avvertire un odore di gas nell'abitacolo. Questo odore è particolarmente intenso quando il ricircolo è disattivo o quando procedo con i finestrini aperti.
Ma non è finita! l'odore si avverte anche a veicolo spento: nel box al mattino è evidente.
Ho portato la punto in un centro di assistenza fiat e mi hanno chiesto di tornare dopo qualche giorno, avendo chiuso le bombole. Nonostante procedessi a benzina, continuavo a sentire l'odore del gas anche a veicolo fermo.
Dopo 3 giorni in officina mi hanno riconsegnato la macchina dicendomi:

- non esiste alcuna perdita di gas
- c'era un esubero dell'olio del cambio che veniva disperso dal veicolo, provocando l'odore (di gas?)
- l'odore persisteva anche a veicolo fermo perchè l'olio aveva imbrattato il pianale della mia punto

Hanno ridotto l'olio del cambio e pulito il pianale, ma l'odore si sente ancora e io non ne posso più.
Vi prego ditemi cosa devo fare; credo di aver fatto una scelta giusta passando al metano ma non vorrei pentirmene.

Grazie
jonniv - Mer 19 Ott 2011, 21:10
Oggetto:

Credo proprio che l'odore del metano (dell'odorizzante che lo accompagna) sia inconfondibile. Metti il naso sopra un fornello e/o faglielo mettere per poi assicurarsi che di metano si tratta.
Da quel che racconti sembra tu abbia una perdita all'interno del cofano (raccordi, riduttore di pressione??????). La perdita a tuo dire è consistente e pertanto, utilizzando l'apposito spray, la troveranno subito.
Se così non fosse digli che andrai da un installatore e farai intestare la fattura alla concessionaria che ti ha venduto l'auto.

(La settimana scorsa la mia Punto aveva una microperdita da un raccordo su un rubinetto bombola; l'odore era appena percettibile ma c'era. L'installatore ha usato lo spray rileva perdite e con un po' di pazienza trovato il guasto. L'ho visto io, si vedeva una piccola bollicina ogni 2-3 secondi. Sorpreso )
Ospite - Gio 20 Ott 2011, 11:01
Oggetto:

Ma scusate l'ignoranza, nel caso vi fossero quelle microperdite descritte da jonniv, oppure più consistenti, come quelle ipotizzate da jackbru, si noterebbe un calo di autonomia? Se sì, di tanto o di poco? Perché ultimamente sto facendo meno chilometri del solito, ma forse è dovuto soltanto all'aumento di persone a bordo... Grazie in anticipo Sorriso
jonniv - Gio 20 Ott 2011, 23:45
Oggetto:

Nel mio caso credo che il calo di autonomia potrebbe essere stato di pochi centimetri data l'esiguità della perdita.
Diverso in caso di perdita consistente, soprattutto se si percorrono pochi km al giorno e si lascia l'auto spesso e molto ferma.
Ospite - Lun 14 Nov 2011, 22:25
Oggetto:

Ho acquistato una Punto Evo nuova che ho ritirato sabato pomeriggio.
Ad oggi ci ho percorso circa 400 km facendo 3 pieni. Ho caricato, rispettivamente, 11,8.3 e 8.3 kg. Facendo dei calcoli molto grezzi credo di stare intorno ai 20km/kg. Ovviamente per una calcolo più accurato bisognerà attendere 5/6000 km (il motore si sarà sciolto e gli errori di carico fra un pieno e l'altro influiranno meno sulla valutazione). I 400 km li ho percorsi fra strade provinciali, autostrade e superstrade. Più della metà con 5 persone a bordo. Il resto da solo. Vivo a 700 m slm e, quindi, non sono mancati i saliscendi. Veniamo ad alcune considerazioni:

Un obiezione che muoverei a Marchionne&c sono i 70cv di potenza. Secondo me con 90/100 CV la Punto avrebbe rasentato l'equilibrio perfetto fra consumi/prestazioni. Il lato positivo della "tranquillità" della EVO è che ho dovuto cambiare radicalmente stile di guida. Vengo da 24 anni di auto turbo-diesel. Con questa per fare un sorpasso o affrontare una solita bisogna stare attenti a non spingere troppo e a usare il giusto rapporto. Sto rimodulando il mio stile di guida avvezzo ai bassi regimi dei motori a gasolio e disabituato a quelli a benzina. La guida tranquilla influisce in maniera benefica sul portafoglio. Pagare il primo pieno 10,57 € mi ha fatto sentire quasi come un cittadino di Caracas. Scoprire che con pochi € si ha la possibilità di percorrere 100 km è una sensazione piacevole. Gli altri aspetto positivi dell'auto sono l'estetica, il colore (trattasi del blu della versione 150esimo anno), la comodità dell'abitacolo (in famiglia siamo in 5 e abbiamo viaggiato ragionevolmente comodi).
Vi terrò periodicamente aggiornati sulle questioni automobilistiche (problemi/consumi/manutenzione/etc..) . Saluti
mrdaniel83 - Lun 21 Nov 2011, 18:53
Oggetto: problemi in rilascio

Ciao a tutti. Chiedo la vs. competenza per un piccolo problema che avviene sulla punto evo np di mio padre. L'ho sensibilizzato e, come me, anche lui si è convertito sl metano.

Comunque, il problemino è in rilascio: a voi la marmitta fa il borbottio come nelle auto di una volta? è strano perchè dall'abitacolo si avverte il casino..La macchina ha neanche 1000km.
Nella mia punto del 2006 non fa sto rumore.
grazie
Ospite - Mar 22 Nov 2011, 09:35
Oggetto:

Warriors ha scritto:
Buongiorno, da circa un mese (e dopo un'attesa di 43 giorni per la consegna), sono un felice possessore della nuova Punto.

Come dicevo nel post di presentazione non mi par vero di percorrere la Calabria da nord a sud A/R con circa 12 euro quando prima volavano via tra i 20 e i 30 di gasolio.

L'unica pecca è la spinta in salita. Veramente penalizzante specie se a pieno carico e poco cambia con l'alimentazione a benzina. Fortunatamente è una situazione che almeno nel mio caso mi capita al massimo una volta al giorno e per pochi chilometri.

Il lato positivo è che prima in quei tratti sfrecciavo a xxx km mentre adesso non superando i 60 apprezzo di piu' le sfumature della natura circostante... Figo! Ghigno diabolico
In sintesi...sono soddisfatto al 99% peccato, ma capisco le ragioni commerciali, per la scelta della fiat di utilizzare l'il 1.4 fire 8v che secondo me è perfetto su Panda e Punto Classic, ma un pò sottodimensionato su GP e PEvo. Stesso discorso vale per il 1.3 MJT. Possiedo una GP 1.3 e fino a che non me l'han rubata una classic sempre 1.3 e la differenza si notava.


Mi autoquoto per un report dopo poco piu' di un anno e mezzo e 85.000 km percorsi (con 2 mesi di stop causa impegni a portata di piedi/bici).

Confermo ciò che ho detto l'anno scorso, è un piacere viaggiare con la Punto Evo NP soprattutto per il grande risparmio in termini economici.

Mi appresto a fare il terzo tagliando e non ho avuto nessun problema.

Ormai mi sono abituato alla guida "tranquilla", ma l'unico vero disagio è nei sorpassi poco spazio, per il resto si raggiunge senza difficoltà una velocità accettabile e in salita ogni tanto mi faccio aiutare dalla commutazione a benzina, ma solo se siamo in 5 a bordo.

Ho usato additivo per la pulizia del motore un pieno prima del tagliando dato che qualche volta mi capita di usare per molti giorni solo la benzina (ahia Triste )

Olio usato: selenia metano comprato al supermercato dato che in officina usano quello normale che a dir loro è la stessa cosa.

La ricomprerei? SI, ma farei un pensierino anche alla più leggera Punto Classic o alla nuova Panda (solo per usi cittadini)
Ospite - Mar 22 Nov 2011, 15:12
Oggetto:

Rieccomi. Ho percorso circa 850 km con la punto evo.
Sono sempre andato a metano.
Devo dire che adesso l'auto è un pò più sciolta. In autostrada i 110/130 si raggiungono in maniera meno "faticosa" rispetto agli inizi. Sto ancora calcolando i consumi. I valori oscillano fra i 18 e i 28 km al kilo.
Entrambi non credo siano realistici. Purtroppo il distributore dal quale mi servo più spesso carica poco e lentamente. Una cosa di cui sento la mancanza (anche se si può vivere senza Sorriso ) E' l'indicazione della temperatura esterna. Comunque sono molto soddisfatto dell'acquisto. Il risparmio sulle spese di locomozione è evidente
Ospite - Mar 22 Nov 2011, 19:03
Oggetto:

Ragazzi, oggi, ad un distributore di metano, mi è capitato di vedere una Punto Evo NP edizione 150° senza freni a disco posteriori: per quanto mi risulta, tutte le Evo a metano dovrebbero averceli, per questioni di sicurezza dovuta all'aumento di peso... Perciò, c'è una domanda che mi sorge spontanea: voi li avete tutti e quattro a disco o c'è qualcuno che ha i freni posteriori a tamburo?
Ospite - Mer 23 Nov 2011, 09:25
Oggetto:

Ciao
Punto evo dynamic NP ho i freni a disco davanti e dietro (immatricolazione nov/2011)
Saluti
Ospite - Mer 23 Nov 2011, 09:34
Oggetto:

dipende dall'allestimento e dalla presenza dell'ESP oppure no. Io ne ho viste tanti con i tamburi (che sono maggiorati rispetto alle versioni a benzina)
Ospite - Mer 23 Nov 2011, 11:33
Oggetto:

Ho la evo 150esimo. Ho controllato stamattina i freni posteriori. Sono a disco
jonniv - Mer 23 Nov 2011, 23:06
Oggetto:

Figo! Controlla tutte le mattine, si sa mai. Pernacchia Ghigno
Ospite - Gio 24 Nov 2011, 07:30
Oggetto:

jonniv ha scritto:
Figo! Controlla tutte le mattine, si sa mai. Pernacchia Ghigno

Sorriso
Ospite - Gio 24 Nov 2011, 08:48
Oggetto:

faustotesta ha scritto:
jonniv ha scritto:
Figo! Controlla tutte le mattine, si sa mai. Pernacchia Ghigno

Sorriso

Ho appena ricontrollato. C'erano pure stamattina.
Speriamo bene domani Ghigno
Ospite - Dom 27 Nov 2011, 19:26
Oggetto:

Eccomi a fare il resoconto dei primi 1000 km (1040 per la precisione).
Ho bruciato pcoo meno di 49 kg di metano per una spesa di 45 € abbondanti. La media risulta essere 21,3 km/kg.
Da questo punto di vista sono molto soddisfatto. La stessa percorrenza, a gasolio, mi sarebbe costata, nella migliore delle ipotesi, 85 €. I 1000 km sono stati percorsi su autostrada, provinciali e statali. Molti sali/scendi (vivo a 700 slm). Ho controllato l'olio e il livello risultava quasi al massimo.
eStrana sensazioni quella di vedere il lubrificante trasparente...

Lati negativi:

- Malgrado l'auto sia un pò più sciolta i 70 CV sembrano un pò scarsi. Comunque va bene così. Si guadagna in consumo carburante.

- Bagagliaio con poca capacità di carico (ovviamente questo era un "difetto" noto già prima dell'acquisto e non ci si può fare molto)

- Vano portaoggetti minuscolo (una volta riposti i documenti dell'auto non c'è più spazio per nulla). Avrebbe aiutato una maggiore capienza e un ulteriore portaoggetto posto, ad esempio, sul cruscotto.

Lati positivi:

- Consumo carburante: i 21 km/kg sono un grosso aiuto alle finanze familiari.

- Comodità a bordo. Malgrado sia un utilitaria in 5 stiamo ragionevolmente comodi. Una Audi A4 non ha lo stesso confort.

- Linea ed equipaggiamento. L'estetica è bella. Ha un appeal diverso rispetto alla consorella Grande Punto. C'è tutto quello che serve. Clima, CD/MP3, ASR, etc..etc....

Finora, in una ipotetica scala da 1 a 10, la mia EVO merita un bell' OTTO.
Alla prossima
alecosta - Lun 28 Nov 2011, 12:28
Oggetto:

Effettivamente il vano porta oggetti è minuscolo, e non ci sono tasche od altro nel resto dell'auto (un piccolo vano a sx del volante, ma ci sta poco).
Quando ho fatto il trasloco della roba dall'auto vecchia (ford fiesta) non sapevo dove metterla!
smart - Gio 15 Dic 2011, 20:12
Oggetto: GANGIO TRAINO

ciao ragazzi...sto x acquistare una fiat punto evo con tanto di gangio traino...siccome mi sposto spesso con le mie moto (2 moto da cross di circa 80 kili l'una) mi chidevo se con la punto NP ce la faccio a tirale con tanto di carrello ovviamente....secondo voi c'è il rischio che l'auto non ce la faccia?? avrei delle difficoltà nelle ripartenze in salita???
grazie
Ospite - Ven 16 Dic 2011, 07:24
Oggetto:

Se la usi spesso per il traino temo proprio che i 70cv siano pochini.
Io la uso per trasporto di esseri umani (la mia famiglia Sorriso ) e dalle mie parti (provincia sud est) quando siamo in 5 la salite me le faccio spesso in seconda. Le stesse con l'almera diesel con 350.000 km sul groppone le faccio in quinta/quarta.... Fossi in te considererei l'acquisto di un 1400/1600 benzina con 90/100 cv da trasformare poi.
Buon Natale
alecosta - Ven 16 Dic 2011, 09:27
Oggetto: Re: GANGIO TRAINO

smart ha scritto:
ciao ragazzi...sto x acquistare una fiat punto evo con tanto di gangio traino...siccome mi sposto spesso con le mie moto (2 moto da cross di circa 80 kili l'una) mi chidevo se con la punto NP ce la faccio a tirale con tanto di carrello ovviamente....secondo voi c'è il rischio che l'auto non ce la faccia?? avrei delle difficoltà nelle ripartenze in salita???
grazie

Ero convinto che sulla GP evo NP non si potesse montare alcun gancio traino. Informati bene, non vorrei che tu avessi brutte sorprese post vendita!
smart - Ven 16 Dic 2011, 10:41
Oggetto:

grazie per le risposte amici del forum..
comunque quando sono andato a fare il preventivo mi dissero che il gangio traino potevo metterlo però ovviamente c'è un limite nel peso che puoi trasportare...non vorrei sbagliarmi ma il limite era di 4 quintali..nel senso che non si può trainare un peso maggiore ai 4 quintali...allora a questo punto quello che mi chiedo è: ma se la fiat mi dici che posso trainare fino a 4 quintali allora visto che quello che devo trainare io supera appena i 3 quintali dovrei farcela tranquillamente....almeno credo...voi che ne pensate???
grazie di nuovo
Ospite - Ven 16 Dic 2011, 10:55
Oggetto:

Al di là del fatto che la EVO ce la faccia o meno a trasportare i 3 qli delle tue moto molto dipende dai tragitti che farai. Temo che ai primi tratti in salita la punto, con carico al seguito, si sieda irrimediabilmente consumando parecchio metano. Fossi in te (parere del tutto personale) considererei una fiat sedici (ha la trazione integrale) oppure una subaru impreza SW 1500 cc (la serie prima di quella in commercio ora). Ha la trazione integrale e le marce ridotte. Ovviamente, entrambe, andrebbero metanizzate dopo l'acquisto. La Subaru l'avevo trovata usata (30.000) km a 12.000 km.
smart - Ven 16 Dic 2011, 13:29
Oggetto:

scusami se insisto fausto...ma secondo te nei momenti di sforzo non potrei girarla a benzina...quando noto che la macchina non ce la fa proprio non posso passarla a benzina????
Ospite - Ven 16 Dic 2011, 13:45
Oggetto:

Sicuramente puoi commutare a benzina. Però credo sia necessario stimare quanta percentuale di km percorreresti in questa modalità. Si corre il rischio di mandare all'aria la convenienza derivante dal metano. Purtroppo Marchionne&C hanno scelto di metterci solo 70 cv. Se la Punto avesse 90 cv, magari col turbo, avrebbe rasentato la perfezione. Io ero molto perplesso sull'acquisto della EVO poichè vivo in zona semi-montuosa e temevo che avrebbe consumato troppo. Siccome non c'era modo di fare stime precise ho deciso di accollarmi il rischio di un eventuale acquisto sbagliato. Tale rischio, comunque, non è molto elevato poichè la Fiat mantiene discretamente il valore di mercato. Nella peggiore delle ipotesi, qualora la EVO non ce la facesse a trainare le moto, puoi sempre pensare di rivenderla. Come direbbero a Monterotondo:
Hope it helps Occhiolino
il_moruz - Ven 16 Dic 2011, 14:15
Oggetto:

Premetto che non ho letto tutta la discussione ma la Evo Natural Power non è abilitata al traino
smart - Ven 16 Dic 2011, 15:23
Oggetto:

grazie fausto---
x il moruz...ti sbagli..si può mettere il gangio però hai un limite (che non ricordo) sul peso che puoi trasportare..
jonniv - Ven 16 Dic 2011, 15:38
Oggetto:

Come da catalogo FIAT e come scritto nelle ns. faq, il gancio traino nella Punto Evo non si può installare.
MetanPower - Ven 16 Dic 2011, 18:34
Oggetto:

Tutti i ganci di traino hanno un limite che varia da macchina a macchina e da motorizzazione a motorizzazione... come già stato ribadito, la punto np non può montare il gancio di traino.
smart - Mer 21 Dic 2011, 00:14
Oggetto:

si amici del forum avete ragione voi....il concessionario mi ha confermato che il gancio di traino mnn può essere montato sui modelli natural power...
luckyluciano - Gio 5 Gen 2012, 02:42
Oggetto:

Ciao ragazzi, ho ritirato la mia punto oggi... tutto benissimo, unico problemino rumori strani su strada dissestata e quando in prima e seconda rilascio l'acceleratore si sente un "TAC" come di qualcosa che vibra e o trema.

Domani porto a far dare un occhiata...
Ospite - Lun 9 Gen 2012, 14:55
Oggetto:

Ciao a tutti, ieri mi era venuto un dubbio, non ricordavo quale versione della punto evo avevo acquistato 2 anni fa, cosi sono andato a guardare tra le scartoffie...beh non mi hanno aiutato.
-Nel foglio del preventivo è riportato Punto Evo N.P. Dinamic;
-Nel contratto per il finanziamento è riportato Punto Evo N.P. Emotion;
-E nel contratto con l'assicurazione è riportato Grande Punto N.P. Actual.

A livello di assicurazione cambia qualcosa, visto che hanno riportato la Grande Punto e non la Evo? Penso di no visto che per l'assicurazione vengono presi in considerazione altri parametri.
luckyluciano - Lun 9 Gen 2012, 17:55
Oggetto:

Il rumore continua... sopratutto quando innesto la retromarcia...

niente... a sto punto non resta che lasciare la macchina già officina dopo una settimana di vita...

iniziamo bene...
luckyluciano - Sab 14 Gen 2012, 20:04
Oggetto:

Problema risolto:
erano dei tubi del condizionatore, a detta del capomeccanico.
l'auto non ha ripresentato il problema.

Adesso è silenziosissima...


veramente carina questa punto!
elettroneblu - Ven 27 Gen 2012, 00:38
Oggetto:

E' capitato anche alla mia EVO dopo tre mesi: uno dei due tubi del condizionatore, all'interno del vano motore, si era sganciato dalla carrozzeria (assestamento). Sistemato in 5 minuti in officina e ed oggi, a distanza di 20 mesi, l'inconveniente non si è mai ripresentato.
Ospite - Gio 6 Set 2012, 18:06
Oggetto: Punto 2012 - Perdita metano durante rifornimento

Salve ragazzi, sono nuovo di questo forum, ho acquistato una Punto 2012 NP a maggio tuttavia al momento di fare rifornimento si sente un soffio uscire dal bocchettone della pompa. Questa perdita dura er tutta la durata del rifornimento e anche alla fine, il soffio si interrompe quando viene staccata la pompa. Essendo la mia prima auto a metano e non avendo visto mai altre auto a metano fare rifornimento, per me quel soffio era una cosa normale anche perchè l'auto è nuova di zecca e ha solo 2000 km. Tuttavia, l'ultima volta che ho fatto rifornimento, l'addetta mi ha detto che secondo lei la mia macchina presenta un problema, perchè dice che questo rumore lo fa solo la mia Punto e che non l'ha mai riscontrato su altre vetture. Prima di portare l'auto all'officina Fiat vorrei chiedervi un parere, dato che io sono completamente inesperto in materia. A voi è mai capitata una cosa del genere? E' trascurabile? Il metano che fuoriesce lo pago io o lo perde il distributore? Può essere un nuovo sistema di sicurezza delle valvole? Vorrei puntualizzare che una volta staccata la pompa non esce nulla dal bocchetto del metano, anche senza tappo. Grazie per qualsiasi vostro aiuto spero di aver scritto nella sezione corretta Sorriso
cesare66 - Gio 6 Set 2012, 18:47
Oggetto:

a me è capitato che un adattatore era difettoso e appena iniziata la carica si sentiva il forte odore e l'operatore ha bloccato subito la pompa: se non senti l'odore non c'è perdita. A me capita soprattutto in un distributore che si sente come un fischio mentre carica ma è dovuto alla pressione e non è indice di nessun problema forse è la stessa cosa. Credo che sia impossibile che un addetto carichi un mezzo mentre perde metano (almeno spero).
Ospite - Gio 4 Ott 2012, 13:23
Oggetto:

cari amici del forum..volevo presentarvi un problema che sto riscontrando sulla mia punto evo...è da un pò di tempo che la mia auto ci mette tempo per partire...però la cosa bella è che me lo fa solo a freddo....cioè quando la accendo la mattina fa fatica a partire però poi dopo subito riparte...proprio per il fatto che tale difetto lo fa solo a freddo non credo che sia la benzina...mah....
jonniv - Gio 4 Ott 2012, 13:38
Oggetto:

Del metano entra in camera di combustione ed ecco che la miscela aria-benza si accende meno bene.
E' una teoria ma potrebbe avverarsi se avessi una perdita dal riduttore di pressione e/o elettrovalvola a valle di esso, qualora essa sia presente.
Ospite - Lun 22 Ott 2012, 08:15
Oggetto: Punto Evo a metano non si accende al primo avvio! HELP!

Salve a tutti vorrei sapere se anche voi avete avuto il mio stesso problema o se è successo solo a me..
Al primo avvio della giornata, quindi a macchina fredda, mi succede che il motore sale sui mille giri ci sta per 1 o 2 secondi e poi perde di giri e si spegne. Mentre al secondo avvio parte normalmente.
(piccola premessa: 2 settimane fa stavo facendo metano e quando ho finito la macchina non è piu partita cosi ho collegato la batteria ai cavetti e l'ho fatta ripartire per portarla dal meccanico, sostituito la batteria è andata bene per due giorni poi ha iniziato a farmi questo scherzo a freddo)
il meccanico ha azzerato la centralina, sistemato il problema con il riconoscimento della chiave, sostituito un filtro che non ho capito.
però lo fa ancora...
qualcuno a qualche suggerimento? la macchina non ha neanche un anno e poco piu di 10.000km e sono alquanto alterato!
grazie a tutti!
Ospite - Gio 25 Ott 2012, 10:38
Oggetto:

Mi sono accorto che dietro al volante, sul supporto del volante stesso ci sono 2 forellini , uno a destra e l'altro a sinistra. Li ho notati quando ho parcheggiato con le ruote sterzate. Ma a che servono? ... sono un pò bruttini da vedere perchè sembrano a primo impatto zone bruciacchiate tipo da una sigaretta Perplesso
ciccionicolosi - Gio 25 Ott 2012, 11:29
Oggetto:

Servono per sganciare l'airbag nel caso che si debba smontare il volante. Guarda questo video.
Ospite - Gio 25 Ott 2012, 12:26
Oggetto:

Grazieee Occhiolino
Ospite - Dom 11 Nov 2012, 20:20
Oggetto:

è da qualche giorno che quando metto in moto si sente odore di benzina, poi l'odore svanisce quando passa a metano,vi chiedo cortesemente se qualcuno può dirmi quale potrebbe essere la causa. Spazientito
Ospite - Dom 16 Dic 2012, 11:36
Oggetto:

streetboy ha scritto:
cari amici del forum..volevo presentarvi un problema che sto riscontrando sulla mia punto evo...è da un pò di tempo che la mia auto ci mette tempo per partire...però la cosa bella è che me lo fa solo a freddo....cioè quando la accendo la mattina fa fatica a partire però poi dopo subito riparte...proprio per il fatto che tale difetto lo fa solo a freddo non credo che sia la benzina...mah....


Ciao, lo fa anche la mia Punto 2012 a metano penso sia normale e dovuto al freddo. Ha difficoltà solo nella prima accensione a freddo
luckyluciano - Mer 19 Dic 2012, 12:10
Oggetto:

ho fatto montare delle yokohama w drive 185 65 15 perchè nella mia zona hanno istituito l'obbligo di pneumatici invernali o catene a bordo.

La gomma quando fa tanto freddo è meravigliosa, così come sul bagnato.
I consumi sono leggermente aumentati, ma non importa, è più importante la sicurezza.

Non ho ancora avuto modo di provarla su neve e/o ghiaccio, e francamente spero di non doverlo fare.
Ospite - Mer 19 Dic 2012, 19:56
Oggetto: rodaggio

ciao ragazzi...
ora che ho l'auto nuova mi stavo chiedendo... per quanto km deve fare il rodaggio? nel libretto non ce scritto niente.. per adesso sto solo cercando di tenerla sotto i 3000 giri avete altri consigli?
grazie
jonniv - Ven 21 Dic 2012, 16:16
Oggetto:

Vedi Rodaggio
PaoloSan - Ven 28 Dic 2012, 13:43
Oggetto: Barre portatutto " simil panda "

Ciao a tutti . ho provato a cercare sul forum qualcosa che possa dare una risposta al mio quesito , ma non ho trovato nulla ... se ho sbagliato vi ringrazio in anticipo per una eventuale indicazione Sorriso

Volevo sapere , se sulla grande punto è possibile montare le barre portatutto ( si chiamo così giusto ? ) come quelle presenti sulla panda di serie . ( ho messo una foto esplicativa ) .

So che esistono quelle aftermarket universali ecc ma quel tipo la non mi interessa . io ne volevo far installare dal carrozziere ... in maniera permanente ... come quelle della panda , che mi piacciono di piu e non rovinano la carrozzeria nel tempo .

Qualcuno mi sa dare notizie in merito ?


Image
ilG - Dom 27 Ott 2013, 16:03
Oggetto:

Anche io sono un felice possessore della Punto Evo 1.4 NP da 2 anni e non posso parlarne che bene, mai avuto problemi fin'ora e consumi piu che soddisfacenti.
La uso prevalentemente nel tragitto casa-lavoro e ritorno lungo la via emilia tra Faenza e Toscanella, sono 40 Km al giorno, con un pieno faccio dai 310 ai 330 a seconda di quanto carica, mi è capitato di arrivare oltre i 360 e sotto i 280 ma episodicamente. Rifornisco praticamente sempre al distributore PB che c'è dopo Castel Bolognese che mi è di strada e fortunatamente è il piu economico della zona, da secoli è fisso a 0,96 €/kg
Potomo - Lun 28 Ott 2013, 11:39
Oggetto:

360 chilometri con un pieno????

Io è già molto se ne faccio 260.... proprio non so come fate a fare certe percorrenze Sbalordito
ilG - Lun 28 Ott 2013, 23:42
Oggetto:

Ti posso dire che guido molto tranquillo Risata
jonniv - Mar 29 Ott 2013, 16:43
Oggetto:

Piede, percorso, ed auto che non sprechi inutilmente.
La somma di queste tre da il voto dieci o lo zero. Occhiolino
Ospite - Mer 30 Ott 2013, 15:53
Oggetto:

cosa intendi per auto che non sprechi inutilmente?
jonniv - Gio 31 Ott 2013, 21:10
Oggetto:

Motivi software o hardware che, a parità di tutte le condizioni, fan sì che quell'auto abbia una resa chilometrica inferiore rispetto alle altre dello stesso modello e carburante.
McFly - Dom 3 Nov 2013, 21:38
Oggetto:

Hallo!
Ritirata 2 giorni fa la Punto NP, presumo sia sempre la 2012 che adesso chiamano my2014, ma alla fine cambia poco anche dalla evo.
E' una Lounge bianco gelato che mi ha sorpreso davvero in quanto a confort e cura degli interni.
Il primo pieno mi è durato circa 270 km, vediamo se con il passare del tempo il consumo possa migliorare (il mio percorso è fisso: 10 km paese e 55 autostrada 110/120 Km/h).

Domanda: sono 4 le tacche dell'indicatore cng ma l'ultima non va via anche dopo che la macchina passa a benzina all'esaurirsi del metano. Normale?
Potomo - Dom 3 Nov 2013, 23:35
Oggetto:

Normale..... dovrebbe apparirti la scritta sul cruscotto che il metano è esaurito e l'auto passa automaticamente a benzina
McFly - Lun 4 Nov 2013, 08:46
Oggetto:

Ed infatti è così, pensavo solo che andasse via anche l'ultima tacca.
Ospite - Lun 4 Nov 2013, 18:23
Oggetto:

Qualcuno ha ricevuto la lettera che comunica di andare alla motorizzazione per cambiare il libretto in quanto hanno apportato dei numeri errati?
McFly - Lun 4 Nov 2013, 18:48
Oggetto:

Io no, ma avendo l'auto da meno di una settimana non sono attendibile come fonte.
cenzino83 - Lun 4 Nov 2013, 20:52
Oggetto:

Buonasera a tutto! Da poche ore ho ritirato la mia nuova Punto Natural Power Lounge bianco gelato con kit fumatori e pack techno! Che dire bellissima! Dai materiali alle finezze come ambient light!
Troppo presto per poter dare opinioni sui consumi!
Una domanda, ma anche a voi hanno dato solo il compressore, un giravite ed il perno per il traino?
andreaocapp - Mar 5 Nov 2013, 14:28
Oggetto:

nabbo92 ha scritto:
Qualcuno ha ricevuto la lettera che comunica di andare alla motorizzazione per cambiare il libretto in quanto hanno apportato dei numeri errati?
purtroppo io. Sono molto deluso e irritato x questo fatto. Hanno sbagliato il peso e la nota sulla possibilità di traino a quanto pare.
Ospite - Mar 5 Nov 2013, 17:52
Oggetto:

nabbo92 ha scritto:
Qualcuno ha ricevuto la lettera che comunica di andare alla motorizzazione per cambiare il libretto in quanto hanno apportato dei numeri errati?

Anche a me e' arrivata la lettera di Fiat.
Ho scritto una mail (PEC) alla motorizzazione che mi ha risposto cosi:


Si invita la S.V a rivolgersi presso lo sportello immatricolazioni di
questo Ufficio (dal luned� al venerd� 8.30-11.30, munito del documento
originale ricevuto dalla FIAT, del libretto di circolazione in originale
del veicolo, di una fotocopia del documento di identit� e del codice
fiscale, ove senza alcun onere, la stessa S.V. potr� avanzare istanza del
duplicato della suddetta carta di circolazione


Se ne dovrebbe far carico il concessionario.
Il problema e' forse che ritirano in vecchio libretto per non consentire il doppio libretto.
Avete provato a chiedere?
Mi costa almeno mezza giornata di lavoro o forse due mezze gironate.

Quei barboni della Fiat potevano allegare un buono sconto di 100 euro nelle loro officine per scusarsi.
Pessima comunicazione da parte loro.
clood - Mar 5 Nov 2013, 18:21
Oggetto: Centralina metano bruciata dopo ponte batteria. Non commuta

Salve, vi spiego il mio problema.

L'altro giorno si è scaricata la batteria e non potendo partire ho fatto, erroneamente, un ponte con un'altra batteria.

Dopo aver causato vari errori alla centralina ripristinati con la riprogrammazione della stessa è uscito un altro inconveniente.

La macchina non passa più a metano, o meglio si sente lo stacco delle valvole ma dopo qualche secondo l'auto si spegne. Mentre a benzina, va bene.

Io presente, abbiamo verificato che tutti i fusibili interni ed esterni funzionassero ed effettivamente funzionano.

Il problema risiede nella centralina, perchè sostituendola con un'altra uguale la macchina commuta a metano perfettamente senza spegnersi.

Nuovo costa: 900€
Usata, ma con gli stessi codici, identica insomma: 380€ compresa di ricodifica
Ora ho contattato un centro specializzato sulle centraline.

Attendo il loro preventivo, in aggiunta mi han detto che se si può aggiustare, la riparazione è comprensiva di un anno di garanzia.

E' successo a qualcuno di voi questo spiacevole inconveniente?

Qualcuno è riuscito a ripararla?

Grazie
andreaocapp - Mar 5 Nov 2013, 21:01
Oggetto:

Esatto. Anche a me costerà caro. Una giornata di lavoro intera, perché da pendolare me la perdo tutta.

Qualcuno sa quanto tempo c'è per fare questa operazione? perché al momento la voglia è zero e la voglia di mandarli a quel paese è tanta.
Concordo sul fatto che avrebbero dovuto almeno proporre uno sconto sulla manutenzione in officina autorizzata FIAT.
Ospite - Gio 7 Nov 2013, 06:58
Oggetto:

nabbo92 ha scritto:
Qualcuno ha ricevuto la lettera che comunica di andare alla motorizzazione per cambiare il libretto in quanto hanno apportato dei numeri errati?

Ricevuto anch'io la lettera.
NON cambiano il libretto, lo aggiornano riportando a penna che la macchina non può disporre del gancio traino, errore riportato da Fiat, costato a me 2 ore di lavoro!
Grazie Fiat, io se sbaglio sul lavoro pago, loro invece fanno pagare, mah Arrabbiato
cenzino83 - Mer 13 Nov 2013, 15:24
Oggetto:

Ciao a tutti, da una settimana posseggo una punto naturla power 2013, sto ancora un pò attento a non farla salire troppo di giri e troppo velocemente, ma mi sono accorto che in V marcia a 100km\h il motore è sui 3000 giri!
Anche a voi è così?
andreaocapp - Mer 13 Nov 2013, 17:48
Oggetto:

è normale! ha le marce cortissime (ahimé, serviva la sesta!).
A 110 sei a 3500 circa... direi la velocità minima per non infilarsi tra i tir in autostrada. Preferisco comunque tenere i giri un po' alti che fare la mortadella nel panino dei mezzi pesanti Occhiolino A 130 superi i 4000 se non erro... però non so quanto ne possa soffrire il motore.
Ospite - Mer 13 Nov 2013, 18:19
Oggetto: Re: Centralina metano bruciata dopo ponte batteria. Non comm

clood ha scritto:
Salve, vi spiego il mio problema.

L'altro giorno si è scaricata la batteria e non potendo partire ho fatto, erroneamente, un ponte con un'altra batteria.

Grazie


penso tu abbia INVERTITO la polarità...

con el edovute accortezze, è sempre possibile collegare i cavi per avviare con un'altra batteria... rettifico al solo scopo di non creare disinformazione...
pepo154 - Mer 13 Nov 2013, 20:36
Oggetto:

the_designer ha scritto:
nabbo92 ha scritto:
Qualcuno ha ricevuto la lettera che comunica di andare alla motorizzazione per cambiare il libretto in quanto hanno apportato dei numeri errati?

Ricevuto anch'io la lettera.
NON cambiano il libretto, lo aggiornano riportando a penna che la macchina non può disporre del gancio traino, errore riportato da Fiat, costato a me 2 ore di lavoro!
Grazie Fiat, io se sbaglio sul lavoro pago, loro invece fanno pagare, mah Arrabbiato


Ma queste correzioni a penna sono valide?
A me hanno stampato completamente nuovo il libretto!
cenzino83 - Mer 13 Nov 2013, 21:30
Oggetto:

ragazzi un dubbio, ho notato che la mia auto nel box perde dell'olio, ho controllato il livello dell'olio motore, ma è ottimo, domani conto di portarla alla Fiat per farla verificare, aprendo il cofano ho notato, non so se è un problema mio, che la parte sotto il motore è completamente scoperta, è come se mancasse un carter che faccia da parasassi! Allego foto, forse sono tutte così..
Inoltre dietro ai fari tra la carrozzeria e lo chassis è presente un pezzo di gommapiuma avvolto nel cellophan!!

http://www.imagebam.com/image/4f1ee7288816879

http://www.imagebam.com/image/d216d4288816854
Ospite - Ven 15 Nov 2013, 08:58
Oggetto:

tuttoperfettamente normale... potresti evitare di perdere tempo....
cenzino83 - Ven 15 Nov 2013, 12:02
Oggetto:

In che senso?
Ospite - Ven 15 Nov 2013, 13:33
Oggetto:

nel senso che la paratia ho visto essere mancante anche sul modello di un mio collega, e che la gommapiuma è spesso usata come isolante/smorzatore di rumori e rumorosità.
perdere tempo= evitare di rendere delle ferie appositamente. ce la porti appena possibile, ma nulla di grave.
cenzino83 - Ven 15 Nov 2013, 15:13
Oggetto:

Più che altro è inutile portargliela!
Devo portarla in officina perchè la perdita d'olio, benchè minima, è dovuta ad una guarnizione sotto la testata e va sostituita!
Ed io che pensavo che un'auto nuova il meccanico lo vedeva al primo tagliando utile!
Ospite - Sab 16 Nov 2013, 16:19
Oggetto:

pepo154 ha scritto:
the_designer ha scritto:
nabbo92 ha scritto:
Qualcuno ha ricevuto la lettera che comunica di andare alla motorizzazione per cambiare il libretto in quanto hanno apportato dei numeri errati?

Ricevuto anch'io la lettera.
NON cambiano il libretto, lo aggiornano riportando a penna che la macchina non può disporre del gancio traino, errore riportato da Fiat, costato a me 2 ore di lavoro!
Grazie Fiat, io se sbaglio sul lavoro pago, loro invece fanno pagare, mah Arrabbiato


Ma queste correzioni a penna sono valide?
A me hanno stampato completamente nuovo il libretto!

La correzione è stata fatta a penna con tanto di timbro e data della motorizzazione.
Se il discorso non è valido, io ho fatto quello che di dovere in base alla lettera che mi è arrivata da Fiat, per tutto il resto in futuro si vedrà chi portare in tribunale Occhiolino
pepo154 - Sab 16 Nov 2013, 16:44
Oggetto:

Ah ecco c'è pure timbro e data.
Io mi sto conservando pure la lettera.
cenzino83 - Mer 20 Nov 2013, 15:14
Oggetto:

Ho portato l'auto in officina lunedì, forse domani me la consegnano. Trattasi di perdita d'olio dovuta a difetto della guarnizione della testata!!!
Auto ritirata meno di 10 giorni prima!!!
per me è una cosa indecente!!!
Ospite - Mer 20 Nov 2013, 17:33
Oggetto:

dai... sarà la perdita dalla guarnizione del coperchio della testata...
cenzino83 - Dom 24 Nov 2013, 20:12
Oggetto:

Si, volevo dire quello!
Lunedì lasciata l'auto per l'intervento, giovedì arriva l'sms che l'auto è pronta...
Vado al MotorVillage di Napoli dove ho comprato l'auto e dove l'ho portata per la riparazione, nel momento in cui mi stanno per consegnare l'auto mi accorgo che hanno graffiato il paraurti anteriore strisciando il lato del passaruota!
Mi sono incazzato da morire, il problema è che sono dipendenti e quindi loro non guardano come trattano l'auto, sicuramente in una officina privata l'avrebbero trattata meglio facendo molta più attenzione!
E meno male che sono andato al MotorVillage di Napoli!!!!
Mai più! nemmeno per il tagliando!!
Beppi - Dom 24 Nov 2013, 20:35
Oggetto: Rumore sospensione anteriore destra

Ciao,

Premetto che non sono sicuro di essere sulla discussione corretta.
Nella mia punto NP con 1300 km sento uno strano rumore alla sospensione anteriore destra. Mi spiego meglio, su strada sconnessa o sanpietrini dall'anteriore destro si sente un rumore come se ci fosse qualcosa di non fissato che traballa. Lo fa solo quella ruota non le altre.
É normale?avete qualche idea di cosa possa essere? Lo fa anche a voi?
Ospite - Dom 24 Nov 2013, 20:49
Oggetto:

Non è normale quel rumore.
Io ho avuto un problema simile, praticamente 2 lamiere che si toccavano producendo uno stano rumore, temo però nel tuo caso la cosa sia ben diversa.
E' difficile fare un'analisi di cosa potrebbe essere, l'unica cosa è recarsi presso un'officina Fiat e in garanzia ti rimettono a posto il tutto.
Beppi - Dom 24 Nov 2013, 21:17
Oggetto:

Speriamo bene, che non sia nulla di grave...ma solo qualcosa di allentato. mi secca dover sostituire un pezzo anche se in garanzia...già dal meccanico dopo nemmeno un mese di vita Molto triste
Ospite - Lun 25 Nov 2013, 06:59
Oggetto:

Beppi ha scritto:
già dal meccanico dopo nemmeno un mese di vita Molto triste

A me è andata peggio, il giorno dopo che l'ho ritirata.
L'ho dovuta portare per una cassa dell'autoradio che era staccata e per lo schienale del sedile posteriore che una volta abbassato fuoriusciva dall'asse e non ero più in grado di rimetterlo nella sua posizione originaria Ghigno diabolico
La Punto tutto sommato è una macchina che da soddisfazioni a livello meccanico, nel senso che è affidabile, anche se a livello prestazionale è una delusione, ho la bella impressione però che prima di essere messe in vendita non vengono collaudate, mah Perplesso
Beppi - Lun 25 Nov 2013, 10:03
Oggetto:

Questa mattina sono passato per l'officina fiat. Molto gentili. il capo officina è stao subito disponibile a fare un giro per provare l'auto.
Mi ha detto che è tutto normale, perchè si sente solo sul pavè e non sulle buche, se fosse qualcosa di allentato o di rotto si sentirebbe molto bene.

Speriamo sia tutto ok. un plauso per la dispnibilità Pollice su
cenzino83 - Lun 25 Nov 2013, 15:59
Oggetto:

Penso che nessuno sia stato più sfortunato di me! basta leggere qualche post precedente!
Ospite - Lun 25 Nov 2013, 20:18
Oggetto:

Ma cenzino a parte la sfiga che hai avuto con la macchina, il graffietto te lo hanno sistemato a spese loro?
Ospite - Lun 25 Nov 2013, 23:03
Oggetto: Re: Rumore sospensione anteriore destra

Beppi ha scritto:
...si sente un rumore come se ci fosse qualcosa di non fissato che traballa...


Per lavoro utilizzo un DOBLO' relativamente nuovo (è di maggio ed ha 17000 km) e da qualche giorno presenta un difetto del tutto identico a quello che descrivi; solo che a me sembra che nel mio caso sia posizionato più centralmente ed aumenta proporzionalmente alla velocità (sull'autostrada diventa insopportabile! personalmente ho l'impressione che sia comunque, come dici tu, qualcosa di fissato male, inoltre (nel mio caso) credo sia un problema di tubo di scarico, perché se il veicolo è fermo con il motore acceso, si avverte un forte odore di gas di scarico, anche stazionando vicino alle porte dell'abitacolo, che precedentemente non si notava.
jonniv - Lun 25 Nov 2013, 23:41
Oggetto:

Beppi ha scritto:
Nella mia punto NP con 1300 km sento uno strano rumore alla sospensione anteriore destra...................

Questa mattina sono passato per l'officina fiat....Mi ha detto che è tutto normale, perchè si sente solo sul pavè e non sulle buche, se fosse qualcosa di allentato o di rotto si sentirebbe molto bene.

Basito E' normale solo su una ruota? naaaaaa! Occhiolino
cenzino83 - Mar 26 Nov 2013, 12:46
Oggetto:

the_designer ha scritto:
Ma cenzino a parte la sfiga che hai avuto con la macchina, il graffietto te lo hanno sistemato a spese loro?

Si, hanno il reparto carrozzeria e dovrebbero rivernicare tutto il paraurti!
Ho fatto anche un maxi reclamo al numero verde Fiat perchè mi è stata data una Mito a GPL che non posso mettere nel box!
Però un'auto nuova con tutti questi problemi mi brucia molto!
cenzino83 - Gio 5 Dic 2013, 15:02
Oggetto: Re: Rumore sospensione anteriore destra

Beppi ha scritto:
Ciao,

Premetto che non sono sicuro di essere sulla discussione corretta.
Nella mia punto NP con 1300 km sento uno strano rumore alla sospensione anteriore destra. Mi spiego meglio, su strada sconnessa o sanpietrini dall'anteriore destro si sente un rumore come se ci fosse qualcosa di non fissato che traballa. Lo fa solo quella ruota non le altre.
É normale?avete qualche idea di cosa possa essere? Lo fa anche a voi?


Ciao a tutti anche la mia Punto che ha circa 1500 km manifesta lo stesso problema, soprattutto in retromarcia avverto forte vibrazione sulla ruota anteriore lato guida, e quando sono in salita ed il motore vibra perchè do poca potenza sento un rumore nella parte centrale anteriore...
Sarà normale? Oggi vedo di passare in un'officina autorizzata...
Speriamo bene!
Inoltre l'ultima volta che ho fatto il pieno di metano ho avvertito puzza di gas nell'abitacolo, non so se può dipendere dal distributore che sta avendo alcuni problemi con il compressore!
Bigio80 - Ven 13 Dic 2013, 13:47
Oggetto:

nabbo92 ha scritto:
Qualcuno ha ricevuto la lettera che comunica di andare alla motorizzazione per cambiare il libretto in quanto hanno apportato dei numeri errati?


Oggi sfruttando una giornata di ferie sono andato alla motorizzazione civile a me più vicina per fare l'aggironamento del libretto di circolazione come indicato nella lettere ricevuta da FIAT.
L'operazione è immediata massimo 10 minuti e mi hanno ristampato completamente un nuovo libretto (infatti nella voce I del libretto vi troverete la data in cui verrà ristampata la carta di circolazione con i dati aggiornati). Mi hanno anche chiesto un documento quindi non so se l'operazione è delegabile a qualcuno.
Cofrontando con il vecchio libretto di cui avevo una copia digitale, le differenze sono:
- alla voce "segue pneumatici" è stata tolta la dicitura "195/55R16 87H" in quanto già specificata alla voce "Pneumatici"
- eliminata la dicitura "Il veicolo puo essere dotato fin da subito del gancio di traino"
- cambiati i consumi riferiti all'utilizzo a benzina in Urbano 7.90; Extraurbano 5,40; Combinato 6,30
- Cambiata la massa a vuoto in Kg 1185
I consumi dichiarati a metano non sono cambiati.
Il problema come già sapete è trovare il tempo per andare alla motorizzazione (visto gli orari!) e vi auguro di non trovare la fila degli agenti delle scuole guide e pratiche auto perchè almeno stanno allo sportello 20 minuti per uno (ma forse meglio cosi altrimenti senza agenti delle scuole guide ci sarebbe ancora più fila e più attesa)!!
cenzino83 - Sab 14 Dic 2013, 16:22
Oggetto: Re: Rumore sospensione anteriore destra

cenzino83 ha scritto:
Beppi ha scritto:
Ciao,

Premetto che non sono sicuro di essere sulla discussione corretta.
Nella mia punto NP con 1300 km sento uno strano rumore alla sospensione anteriore destra. Mi spiego meglio, su strada sconnessa o sanpietrini dall'anteriore destro si sente un rumore come se ci fosse qualcosa di non fissato che traballa. Lo fa solo quella ruota non le altre.
É normale?avete qualche idea di cosa possa essere? Lo fa anche a voi?


Ciao a tutti anche la mia Punto che ha circa 1500 km manifesta lo stesso problema, soprattutto in retromarcia avverto forte vibrazione sulla ruota anteriore lato guida, e quando sono in salita ed il motore vibra perchè do poca potenza sento un rumore nella parte centrale anteriore...
Sarà normale? Oggi vedo di passare in un'officina autorizzata...
Speriamo bene!
Inoltre l'ultima volta che ho fatto il pieno di metano ho avvertito puzza di gas nell'abitacolo, non so se può dipendere dal distributore che sta avendo alcuni problemi con il compressore!


Sono stato presso l'officina Fiat dove facevo tagliandare l'auto vecchia, un rumore è scomparso, era dovuto ad un mancato bloccaggio del blocco filtro aria! Per la puzza di metano dicono che è normale perchè c'è un guarnizione dietro il rifornimento della benzina e del metano e può capitare che staccando la pistola fuori esca del gas che fa avvertire l'odore nell'abitacolo. Per l'altro rumore che avverto ho letto che c'è un megathread di un forum dedicato alla EVO e PUNTO 2012 di tutti che si lamentano!
A qualcuno è capitato o avverte la puzza di metano?
Ospite - Sab 14 Dic 2013, 16:26
Oggetto:

Bigio80 ha scritto:


Oggi sfruttando una giornata di ferie sono andato alla motorizzazione civile a me più vicina per fare l'aggironamento del libretto di circolazione come indicato nella lettere ricevuta da FIAT.
L'operazione è immediata massimo 10 minuti e mi hanno ristampato completamente un nuovo libretto (infatti nella voce I del libretto vi troverete la data in cui verrà ristampata la carta di circolazione con i dati aggiornati). Mi hanno anche chiesto un documento quindi non so se l'operazione è delegabile a qualcuno.
Cofrontando con il vecchio libretto di cui avevo una copia digitale, le differenze sono:
- alla voce "segue pneumatici" è stata tolta la dicitura "195/55R16 87H" in quanto già specificata alla voce "Pneumatici"
- eliminata la dicitura "Il veicolo puo essere dotato fin da subito del gancio di traino"
- cambiati i consumi riferiti all'utilizzo a benzina in Urbano 7.90; Extraurbano 5,40; Combinato 6,30
- Cambiata la massa a vuoto in Kg 1185
I consumi dichiarati a metano non sono cambiati.
Il problema come già sapete è trovare il tempo per andare alla motorizzazione (visto gli orari!) e vi auguro di non trovare la fila degli agenti delle scuole guide e pratiche auto perchè almeno stanno allo sportello 20 minuti per uno (ma forse meglio cosi altrimenti senza agenti delle scuole guide ci sarebbe ancora più fila e più attesa)!!


Invece io ho dovuto andare alla motorizzazione mi hanno rilasciato il libretto provvisorio e dopo 20gg sono andato a ritirare quello nuovo.. la gestione di questi problemi varia da provincia a provincia
Beppi - Sab 14 Dic 2013, 19:55
Oggetto: Re: Rumore sospensione anteriore destra

cenzino83 ha scritto:
cenzino83 ha scritto:
Beppi ha scritto:
Ciao,

Premetto che non sono sicuro di essere sulla discussione corretta.
Nella mia punto NP con 1300 km sento uno strano rumore alla sospensione anteriore destra. Mi spiego meglio, su strada sconnessa o sanpietrini dall'anteriore destro si sente un rumore come se ci fosse qualcosa di non fissato che traballa. Lo fa solo quella ruota non le altre.
É normale?avete qualche idea di cosa possa essere? Lo fa anche a voi?


Ciao a tutti anche la mia Punto che ha circa 1500 km manifesta lo stesso problema, soprattutto in retromarcia avverto forte vibrazione sulla ruota anteriore lato guida, e quando sono in salita ed il motore vibra perchè do poca potenza sento un rumore nella parte centrale anteriore...
Sarà normale? Oggi vedo di passare in un'officina autorizzata...
Speriamo bene!


Inoltre l'ultima volta che ho fatto il pieno di metano ho avvertito puzza di gas nell'abitacolo, non so se può dipendere dal distributore che sta avendo alcuni problemi con il compressore!


Sono stato presso l'officina Fiat dove facevo tagliandare l'auto vecchia, un rumore è scomparso, era dovuto ad un mancato bloccaggio del blocco filtro aria! Per la puzza di metano dicono che è normale perchè c'è un guarnizione dietro il rifornimento della benzina e del metano e può capitare che staccando la pistola fuori esca del gas che fa avvertire l'odore nell'abitacolo. Per l'altro rumore che avverto ho letto che c'è un megathread di un forum dedicato alla EVO e PUNTO 2012 di tutti che si lamentano!
A qualcuno è capitato o avverte la puzza di metano?



La puzza la sento un po' anche io al rifornimento, ma penso sia normalissimo... Appena comprata sentivo da metano nel caso di forti decellerate, adesso non lo fa più. Per il rumore vibrazione non ci faccio più caso tanto vibra tutto compreso motore e plancia anche quando accelero forte... Il motore trasmette molte vibrazioni...quasi da diesel, forse guido male io...
cenzino83 - Sab 14 Dic 2013, 21:43
Oggetto:

Anche io avverto odore di metano solo in fase di rifornimento!
Bigio80 - Dom 15 Dic 2013, 15:02
Oggetto:

inutile e vietato dal regolamento quotare per intero un messaggio immediatamente precedente! Admin spina

Si pure a me a ogni tanto capita ma solo in alcuni distributori e solo a volte. Come ha già detto qualche utente probabilmente è un po di metano che durante lo scollegamento della manichetta entra nell'abitacolo attraverso il foro su cui è fissato il bocchettone. Nulla di preoccupante...sparito l'odore iniziale non si sente più.
Ospite - Lun 16 Dic 2013, 12:33
Oggetto: PUNTO EVO NP. Spia motore. Non cummuta a metano

Ciao a tutti,
vi chiedo se a qualcuno di voi è mai successo che si sia accesa la SPIA MOTORE e ma macchina non commuta a metano?
A me è successo già tre volte, e oggi per la tenza volta l'ho portata alla concessonaria e mi hanno previsto la sostituzione del riduttore di pressione.
A voi è mai successo?
Saluti.

P.S. Se volete ho l'elenco completo in Excel di tutti i miei rifornimenti con le medie (€/km, autonomia) della mia puanto evo np.
papil - Ven 20 Dic 2013, 17:12
Oggetto: rumorosità volante

ragazzi oggi sono stato in fiat per ritirate l'auto per alcuni problemi.
premetto che non sono giunti i pezzi di ricambio e quindi dovrò riconsegnarla.
Allora questa non è la prima volta che mi reco in fiat per questo problema, ma già 4 volte.

In pratica il difetto più evidente è una vibrazione che si sente accelerando ai bassi regimi in prima o in seconda per esempio (nelle scorse volte la fiat mi comunica che il problema non è stato riscontrato)...
Mi dicono che è un problema della marmitta che sto appunto aspettando.
Poi l'altro problema è una rumorosità proveniente dal volante girandolo sia da fermo che svoltando in una delle due direzioni.
Mi hanno sostituito il devio (la leva dei fari)
comunque il problema non è stato risolto, infatti la rumorosità c'è.
Il capo officina mi ha detto che potrebbe essere il piantone per colpa del blok shaft.
Ragazzi non ne posso più!
Se penso che ho prolungato altri due anni la garanzia fiat!!!
Che tristezza...
Voi avete notato questo tipo di problemi?
pepo154 - Sab 21 Dic 2013, 09:25
Oggetto:

Vibrazione di che tipo? Hai fatto qualche video?
Ospite - Dom 22 Dic 2013, 18:52
Oggetto:

Io ho avuto dei problemi con le vibrazioni a basso regine, ciò era causato dal "passaruota" cioè quella copertura in plastica che sta sulle ruote anteriori che proteggono il motore degli schizzi d'acqua.
Il prblema è stato risolto serrando le viti. (nel mio caso anteriore dx).
Ospite - Dom 22 Dic 2013, 21:43
Oggetto:

pure io ho avuto problemi di vibrazioni, causati dal porta filtro d'aria di plastica che sbatteva contro il telaio della macchina, sostituito in garanzia. Risata a crepapelle
cenzino83 - Dom 22 Dic 2013, 22:15
Oggetto:

Io avverto intorno ai 1500 giri una vibrazione che ad orecchio proviene dalla parte centrale sotto al cruscotto! Anche a voi era questo?
diegox - Dom 2 Mar 2014, 11:31
Oggetto:

Ciao, anch'io sento una vibrazione nella parte centrale del cruscotto, ho la macchina da un'anno e mi sembra che sia aumentato. Si sente sopratutto ai bassi regimi. Ma tu hai poi risolto il problema?
Beppi - Dom 2 Mar 2014, 15:03
Oggetto:

io sento uno strano rumore a rilascio dell'acceleratore sui 2000-2500 giri, soprattutto in seconda marcia. è una "rullata", un rumore sordo, non so se è qualcosa che vibra o se è il motore/frizione o che altro... è la stessa "vibrazione" che avvertite anche voi?
cenzino83 - Dom 2 Mar 2014, 16:57
Oggetto:

Purtroppo non ho risolto nulla, ho dato uno sguardo e cercato di capire, ma nulla! E soprattutto ho paura di portarla in assistenza, inizierebbero a smontare tutto e riempire con gommapiuma!
Io avverto una vibrazione tra i 1.000\1.500 giri sembrerebbe nella parte centrale anteriore del cruscotto, ed un altra vibrazione tra i 2.500\3.000 giri quando l'auto è fredda.
papil - Gio 6 Mar 2014, 13:46
Oggetto:

Ragazzi,
io portai l'auto in assistenza e mi hanno sostituito il flessibile della marmitta,
ma la "vibrazione" si sente.
Per intenderci: quando schiaccio il pedale dell' acceleratore per esempio in seconda oppure in terza a bassi regimi si sentono strani "cigolii".
E poi ho notato che se per esempio sto per entrare in garage frenando e svoltando verso la saracinesca si avverte un altro "rumorino".
questo me lo fai quando freno e sterzo in prossimità di una traversa.
Che dite?
cenzino83 - Gio 6 Mar 2014, 14:35
Oggetto:

Avverto anche questo...
Kheg - Mar 18 Mar 2014, 01:59
Oggetto:

Vorrei chiedere in questa sezione due cosette, innanzitutto vorrei chiedere se alcuni "miti" sono veri.
In primis: E' vero che la benzina invecchia e non bisogna fare il pieno? Se SI, dopo quanto? (Mi è stato riferito che invecchia nel giro di un annetto e mezzo, che paiono più che sufficienti per consumarla)

Secondo mito: Il primo tagliando sarebbe opportuno farlo presto? Circa 3000/4000Km, poichè DICONO che gli oli presenti nel motore di una macchina nuova non sono densi come quelli usuali poichè il motore non si è ancora "consolidato".
Confermate?

Terzo mito: DICONO e intendo "dicono" che la guarnizione della testa faccia i capricci sui 100.000km, mi pare ridicolo. Cosa ne pensate?

Aspetto delucidazioni da persone più esperte di me Sorriso
cenzino83 - Mar 18 Mar 2014, 11:01
Oggetto:

Più che invecchiare la benzina può perdere il potere "innescante" e quindi non brucia bene, inoltre può lasciare residui sul fondo!
Per il primo tagliando mi è stato detto che va comunque effettuato a 30.000 km o entro un anno, poi c'è chi è preciso e lo cambia per sicurezza, io faccio solo attenzione a controllarne il livello.
Per quanto riguarda la testata non saprei dirti, dobbiamo aspettare chi ha più esperienza e chi ha l'auto da oltre 100.000 km, anche se non penso dati che i motori fire sono da sempre quelli più affidabili e collaudati!
alecosta - Mar 18 Mar 2014, 12:38
Oggetto:

Per quanto riguarda il secondo mito, mi pare che 300 km siano veramente pochi. In genere dopo 2000 km ti dicono di passare, e controllano i livelli, per vedere che l'auto nuova non abbia mangiato troppo olio, e nel caso rabboccano. Il tutto in genere aggratis.
cenzino83 - Mar 18 Mar 2014, 12:57
Oggetto:

Concordo con te, ma anche su altri forum e per altre auto, molti utenti preferiscono fare il primo cambio olio dopo 3/4.000 km per eliminare eventuali residui!
Io sono quasi a 9.500 km, non ho ancora cambiato l'olio ne effettuato rabbocchi! L'asta mi porta il livello sopra la metà!
Kheg - Mer 19 Mar 2014, 01:23
Oggetto:

Non è mai un buon segno avere troppo olio ahaha Pernacchia no scherzi a parte, probabilmente è stato rodato un attimo meglio in fabbrica. Penso che a 3000Km cambierò olio, fortunatamente riesco a procurarmelo ad un prezzo decisamente umano Sorriso
diegox - Ven 21 Mar 2014, 13:01
Oggetto:

Ciao a tutti, vorrei aggiornare il forum sulla vibrazione che sentivo nella parte centrale del cruscotto. Allora dopo aver portato l'auto al tagliando dei 30000, il rumore è sparito, il ragazzo mi ha detto di aver mosso alcune cose per i lavori che doveve fare; ha dovuto spostare anche il manicotto dell'aria al riscaldamento, forse era quello, visto che il rumore sembrava arrivare proprio dalle bocchette dell'aria. Anche se non c'entra, spesa per il tagliando: 250 Euro.
cenzino83 - Ven 21 Mar 2014, 16:58
Oggetto:

Grazie! Al primo tagliando mio metto vicino al meccanico come una cozza con lo scoglio e gli faccio verificare tutto!
per le altre vibrazioni?
Ospite - Lun 24 Mar 2014, 17:08
Oggetto: F R I Z I O N E

Come da titolo FRIZIONE

Ho 2 Grande Punto NP :
una ha 4 anni e una 1 anno .. io guido sempre la più nuova
quella di 1 anno ..

Quella di 4 anni ha fatto circa 77000 Km ... ha il pedale frizione ..DURO...

Poco prima di dover cambiare la frizione ..credevo che essa si potesse regolare ...
ma i meccanici mi dicono che non si regola perchè è del tipo idraulico ...
Si cambierà all' ultimo momento quando non andrà più .. !
E' vero ... ? E' così .... ??
cenzino83 - Gio 27 Mar 2014, 10:44
Oggetto:

Per quello che possa servirti, io l'anno scorso ho fatto cambiare la frizione dulla vecchia punto, modello classic, ed anche il mio meccanico mi ha detto che non sono regolabili perchè idrauliche, l'unico consiglio è di verificare la pompa della frizione prima di cambiarla. perchè io feci fare solo la frizione, ma dopo qualche giorno il pedale è diventato duro ed il meccanico mi ha dovuto sostituire la pompa!
Il tutto l'auto aveva circa 117000 km
Ospite - Mar 8 Apr 2014, 08:52
Oggetto:

Una domanda, nessuno ha notato della rumorosità fastidiosa proveniente dalle sospensioni?
cenzino83 - Ven 11 Apr 2014, 11:11
Oggetto:

Quale sospensione?
Io avverto un fruscio dal finestrino del guidatore, ed un ronzio dalla parte sinistra anteriore quando gira il motore!

Spazientito
papil - Gio 1 Mag 2014, 18:17
Oggetto: Problemi apertura portiera

Salve ragazzi,
ho notato che entrambe le portiere posteriori non si "aprono" come quelle anteriori nel senso che devi forzare la maniglia (sentendo un rumore sordo, come si stessero staccando)e fa un rumore strano.
Avete avuto anche voi questo problema?
Mi sono scocciato di andare in Fiat, quando successe questa cosa dapprima ad una sola maniglia posteriore mi dissero che era la maniglia in plastica diversa da quella anteriore!

Per non parlare degli "scricchiolii" delle portiere mai risolti!
(qui ho visto l'argomento ad hoc, scusate se OT!)
Che dite chiamo l'assistenza?
Beppi - Ven 2 Mag 2014, 21:14
Oggetto:

Ciao, per le portiere che si aprono diversamente l'ho notato anche io....scricchiolii per ora niente, ma in compenso ho l'ammortizzatore anteriore sinistro che fa un rumore diverso dal destro...
Ospite - Lun 5 Mag 2014, 09:14
Oggetto:

Sulla Punto della mia ragazza effettivamente la portiera posteriore lato passeggero l'apertura non è proprio perfetta...anzi si ha come l'impressione di ritrovarsi, prima o poi, con la maniglia in mano.

Probabilmente è dovuto al fatto che il meccanismo è molto più "fragile" e "plasticoso" rispetto alle due portiere anteriori.

Piuttosto io ho notato che ogni tanto (a seconda delle condizioni atmosferiche) i gruppi ottici psoteriori della punto si riempiono di condensa (interna) nella parte più bassa, avete riscontri anche voi? Posso cercare di sistemare qualcosa in maniera artigianale?
cenzino83 - Lun 5 Mag 2014, 09:38
Oggetto:

Ciao lo stesso problema della condensa l'ho notato anche io al faro posteriore lato guida, la mia officina ha detto che è prevista la sostituzione in garanzia, ma di aspettare ancore perchè ci sono state già due comunicazioni, ma i fari attuali ancora non risolvono il problema, quindi aspettano la prossima circolare e mi fa sapere.
pepo154 - Lun 5 Mag 2014, 10:35
Oggetto:

Pure io ho notato la condensa...
cenzino83 - Lun 5 Mag 2014, 10:51
Oggetto:

Vorrei dire a chi legge queste pagine e sta decidendo di prendere quest'auto... LASCIATE PERDERE!
Se potessi tornare indietro mi terrei la mia vecchia punto CLASSIC in attesa di poter acquistare una GOLF o una CLASSE B a metano!
É incredibile che un'auto in produzione da 10 anni quasi presenti tutti questi difetti!
pepo154 - Lun 5 Mag 2014, 11:18
Oggetto:

Io invece mi ritengo molto soddisfatto, tra punto e grande punto a casa siamo molto contenti per l'alta affidabilità. Di fatto di difetti non ne noto tanti.
Ha anche costi di gestione decisamente bassi (essendo un Fire alla fine).
Certo qualche difettino ma roba di poco conto e la garanzia risponde molto bene.
Potomo - Mar 6 Mag 2014, 07:15
Oggetto: Primi 15.000 km

Ormai posso dire di avere un'idea precisa della Punto a metano (Ed 2013)

In 8 mesi ho percorso 16.000 km, al 98% metano. Avendo la morosa che abita a Genova, quasi tutti i weekend sono in trasferta BO -> GE.

Autostrada 130 km/h con il cruise control, con e senza aria condizionata in 4 + bagagli (car sharing). La macchina va benissimo, senza fatica anche sui valici appenninici.

Consumi: 240 km in queste condizioni. Max 290 guidando da nonno sulle statali.

Problemi: nessuno serio. Condensa in un faro (roba veramente da poco) e la solita vibrazione del tubo nel metano a 1200 giri.

La ricomprerei? IMMEDIATAMENTE

Con il car sharing + metano viaggio letteralmente gratis. La macchina si presta benissimo anche a lunghe percorrenze e non affatica alla guida (già provata in provenza e presto a Monaco)

E' una buona macchina, stra rodata, affidabile e si guida piacevolmente. un bel 9 di voto non glielo toglie nessuno.

ciao e buon viaggio
Ospite - Mar 6 Mag 2014, 17:10
Oggetto:

Sbagliato thread!
cenzino83 - Gio 8 Mag 2014, 09:49
Oggetto: Re: Primi 15.000 km

Anche io come consumimi trovo benissimo! Ma è mai possibile che in tutti questi anni non siano riusciti a risolvere la vibrazione del tubo del metano?

Quote inutile rimosso. Admin marcyporcy
Ospite - Ven 9 Mag 2014, 08:19
Oggetto:

Buongiorno a tutti
ho ritirato ieri la mia punto a metano versione Lounge quasi full optional.
Domandona!!! E' normale che il finestrino lato passeggero scenda da solo ma non salga da solo?

Grazie
Matteo
cenzino83 - Ven 9 Mag 2014, 09:11
Oggetto:

Si, anche io ho la lounge e funziona così anche a me!
Scende tutto da solo, ma asalire devi tenere premuto tu!
Ospite - Ven 9 Mag 2014, 09:16
Oggetto:

che gran cavolata Triste

C'è in giro qualche sistema per dar l'automatismo anche in salita?
Ospite - Ven 9 Mag 2014, 12:02
Oggetto:

è una questione relativa alla sicurezza.
L'automatismo in salita è una ghigliottina.
Per superare le norme ci vorrebbe forse una sensoristica di cui la punto non è dotata.
L'assunto che il guidatore dovrebbe essere sempre conscio di quello che fa, quindi può godere dell'automatismo in salita (comodo peraltro al casello quando si riparte dopo aver preso il biglietto) metre tutti gli altri, devono coscientemente, tenendo premuto il tasto, voler chiudere il finestrino.
Actarus - Sab 10 Mag 2014, 23:33
Oggetto:

Già che ci sono...metto pure io le impressioni di guida della Punto Evo di mia moglie, convertita finalmente nel 2012 al metano.
L'auto è la punto Evo NP 150° Limited Edition,versione più accessoriata.
Che dire ?
Diciamo che l'auto può meritarsi in buon 7 .
l'auto è tutto sommato spaziosa per una famiglia di 4 persone come la nostra,abbastanza silenziosa e per l'uso che ne facciamo noi ( auto per spostamenti casa-lavoro.-spesa NO VIAGGI) se la cava benone ; si nota un certo sforzo di Fiat per avere una qualità superiore al passato e qualche miglioramento si nota,anche se ci sono alcune plasticacce veramente orrende da vedere e da toccare.
Buone in sintesi le qualità stradali.
Il motore è quello che è ,il noto 8V sappiamo essere piuttosto lento nel prendere giri e da sempre l'impressione di essere perennemente imballato anche se la rapportatura piuttosto corta aiuta un pochino a tirarsi fuori dagli impicci ; come consumo facciamo mediamente 250-260 km con percorrenze medie non male (23-24 al kg)
La sua ben nota pecca ,ossia il noto vuoto di accellerazione in prima ,dovuta probabilmente al fatto che chi ha realizzato l'acceleratore elettronico e la mappatura avrebbe dovuto tornare a pelare patate come aveva fatto fino a pochi giorni prima,è un difetto piuttosto irritante ma la FIAT ha pensato bene di ignorarlo e di non porvi alcun rimedio.
Un auto in conclusione buona come seconda auto di famiglia,senza molti fronzoli e votata esenzialmente al risparmio e alla praticità senza comunque tralasciare un interno ed una estetica di livelli più che accettabile.
McFly - Sab 7 Giu 2014, 20:45
Oggetto:

Ciao, io, al contrario, non ho vuoti in partenza ma semmai un fastidioso e repentino aumento di giri che fa sobbalzare l'auto in avanti quando sposto in partenza a bassi regimi. Diciamo che scatta (senza che io lo voglia) dai 1500 rpm ai 2500.
Per il resto quoto tutto quanto detto nell'ultimo post.
Griso3 - Mar 10 Giu 2014, 14:41
Oggetto:

Quoto Actarus in toto! gli stessi consumi, le stesse impressioni di guida e di qualità dell'autovettura. In generale, la Gr. Punto NP avrebbe potuto avere molto più successo die quanto ne abbia avuto. Ma forse questo non rientrava nella strategia di FIAT. Ad esempio l'adozione del motore twin air a metano oppure quello della Doblo NP avrebbero reso la vettura più godibile. Non so perchè i metanisti devono essere condiderati dalle case costruttrici come dei pantofolai soltanto attenti al consumo di carburante.
Io ne ho tratto le consequenze e sono passato esclusivamente alle vetture Volkswagen, ne abbiamo due e tra poco arriverà la Golf TGI, che oltre all'ecologia ti offrono anche il piacere di guida.

Saluti

Griso
Ospite - Mer 18 Giu 2014, 22:51
Oggetto:

Buonasera a tutti da Torino!finalmente in patria per un mesetto di vacanza! Spero stiate tutti bene!
Ho un problema è chiedo aiuto ai possessori di g punto! Ho fatto il pieno di metano ma dopo 60 km la macchina mi è andata in riserva e dopo poco ha convertito a benza! Sono andato a rifare il pieno e sono entrate 4 euro per altri 65/70 km di autonomia, così per altre 3/4 volte, risultato penso avere l'elettrovalvola della bombola grande chiusa. Non è la prima volta che succede, precedentemente è bastato fare un rabbocco per far sbloccare la valvola, questa volta nulla!
Qualcuno di voi ha avuto la stessa esperienza? Non so se andare alla Fiat (ho paura di essere pelato) oppure continuare con i rabbocchi! Il cda non mi segnala alcuna anomalia! Attendo vostri pareri!
McFly - Mer 18 Giu 2014, 23:19
Oggetto:

A me era capitato con la Golf bifuel, in officina hanno sbloccato la valvola adducendo la colpa al benzinaro... Nessun costo.
Non è detto che in Fiat ti pelino. Prova a chiedere prima ma in ogni caso un controllo è meglio farlo.
Ospite - Gio 19 Giu 2014, 09:34
Oggetto:

Magari provo a chiudere un preventivo, il fatto è che mi è sempre capitata la tentata pelata qui a Torino, il mio meccanico di fiducia è a Foggia, volevo provare ad arrivare al Sud tentando rifornimenti vari e sperando sempre nello sblocco! Ho letto nel forum del tubo ed in altri forum un problema dovuto al metano Lombardo ed in particolare ad un distributore, la prima volta a me è successo a Foggia ed adesso Torino!
palerider - Gio 19 Giu 2014, 09:39
Oggetto:

Beh, anche senza andare all' assistenza Fiat puoi sentire qualche installatore, occhio solo che la prossima settimana è San Giovanni di martedì e ce ne potrebbero essere di chiusi sia lunedì che martedì a Torino città Sorriso

...che arrivare a Foggia con un pieno ogni 70 km è un pellegrinaggio, non un viaggio, che peccati devi scontare? Occhiolino
Ospite - Gio 19 Giu 2014, 09:44
Oggetto:

Ma vado un po' a benza! Ho fatto il pieno di verde in Polonia che costa 1.21 in un Sichuan e lo userò!
pepo154 - Gio 19 Giu 2014, 12:58
Oggetto:

Anni fa mi era capitata la stessa cosa solo su un distributore di metano che puntualmente bloccava le elettrovalvole.
In ogni caso la "colpa" era di Fiat che dopo qualche qualche tempo mi cambiò le elettrovalvole in garanzia.
Ospite - Gio 19 Giu 2014, 13:21
Oggetto:

Ma ti si sbloccavano da sole?
pepo154 - Gio 19 Giu 2014, 14:09
Oggetto:

No assolutamente, si bloccavano quando rifornivo in quel distributore e quindi riforniva solo 1 bombola, poi andavo dalla Fiat che me li sbloccava o cambiava non ricordo.
Dopo 2/3 volte Fiat ci aveva detto "non rifornite più lì che stiamo studiando la situazione" (eravamo diverse persone).
Dopo un poco ci manda una lettera dicendoci "passate dal concessionario che abbiamo trovato una soluzione".
Sarà stato un 2/3 anni fa.
Ed era la Grande Punto, da allora nessun problema di elettrovalvole.
arturoa - Mer 2 Lug 2014, 16:41
Oggetto:

Salve ragazzi
oggi prendo la mia punto evo a metano acquistata usata con 54000 km anno 2011...
il problema è questo: le tacchette del metano erano a zero, faccio il pieno e mi carica solo 3 euro e 10.... dopo una 80 km passa a benzia e io non mene sono accorto.... solo dopo ho notato la "pompa" sopra la scritta cgn. vado ad un altro distributore e carico altri 3,20 € di metano, ora dopo 20 km si è spenta la prima tacca...
sarò afflitto dal male della elettrovalvola secondo voi?
devo risolvere subito il problema con la concessionaria dove ho acquistato la macchina....
attendo Vs consigli sul problema...
saluti
Arturo
alby62 - Mer 2 Lug 2014, 17:07
Oggetto:

stai certo che hai bloccata la valvola della bombola grossa
arturoa - Mer 2 Lug 2014, 18:59
Oggetto:

grazie alby... comincio a pensarlo anche io...
mi sono appena affacciato sotto la macchina, sul lato destro, guardandola da dietro, vicino alla ruota posteriore dx, ho visto quella che a me sembra una valvola, sarà quella? e come si fa a sbloccarla?
resto in attesa...
per adesso grazie


risolto
stamattina mi hanno cambiato qualcosa sulla valvola della bombola grande € 30 e tutto risolto!!!!
Ospite - Mer 9 Lug 2014, 07:16
Oggetto:

aggiorno per quanto riguarda il blocco valvole sperando che possa essere utile ad altri utenti.
Bloccata la valvola ero andato in qualche fiat per chiedere info mi hanno risposto che andavano sostituite entrambe per un costo di 4-500 euro, un fatto curioso che quando facevo notare che era bloccata solo una mi rispondevano "tanto per 200 euro conviene cambiarla prima che si blocca pure questa"!
sono andato da qualche distributore, uno mi ha detto che poteva sostituire solo i pistoncini per un costo di 50 euro e un altro sostituiva i pistoncini per un costo di 150 euro, quest'ultimo però mi ha detto di ripassare il giorno dopo per provare a sbloccarla dando una scossa elettrica con una batteria, pare che tante si sbloccano così, ma il primo, quello dei 50 euro, mi ha detto "tu carica, fai pieni in continuazione, carica carica, vedrai che ti si sblocca".
ho seguito il suggerimento, sono ripartito da Torino per il gargano a benzina praticamente, arrivato a pineto negli abruzzi ho caricato per un totale di 2.80 € e all'accensione della macchina ho risentito chiaramente i due scatti di apertura, tutto ok! spesa zero euro!
faccio pure notare però che anche il comportamento a benzina non è stato male, da torino fino a pineto con un pieno, appena entrata a riserva!
adesso avrò fatto 4/5 pieni e tutto bene, leggendo su internet pare che il difetto dipenda da qualche distributore vecchio che alle volte spruzza un po' di olio in perdita che va a bloccare la valvola.
pepo154 - Gio 10 Lug 2014, 13:40
Oggetto:

Che voi sappiate la sostituzione in garanzia del gruppo ottico posteriore pieno di condensa è risolutivo?
Il mio meccanico ha detto di no, che si ripresenta dopo un po'.
torri - Lun 17 Nov 2014, 18:32
Oggetto: Velocità Max

L'avete tirata ? Che velocità raggiunge ?
Bigio80 - Lun 17 Nov 2014, 20:13
Oggetto:

Io ho raggiunto i 186 Km orari...ma solo quella sera li perchè avevo mangiato un sacco di fagioli!
Ospite - Lun 17 Nov 2014, 22:50
Oggetto:

Bigio80 ha scritto:
....perchè avevo mangiato un sacco di fagioli!


Risata a crepapelle Pollice su Risata a crepapelle Pollice su Risata a crepapelle Pollice su Risata a crepapelle Pollice su Risata a crepapelle Pollice su ROTFL!
spina - Mar 18 Nov 2014, 11:35
Oggetto:

a parte i fagioli, non eri in piano ma in discesa almeno leggera, vero? ad ogni modo, non voglio pensare al contagiri in quel momento Acc...
pepo154 - Mar 18 Nov 2014, 13:18
Oggetto:

@torri la maggior parte dei tuoi messaggi parlano di velocità... Spazientito
fioravante - Mar 18 Nov 2014, 17:48
Oggetto:

E questo per uno che si approccia all'alimentazione a metano già non è molto regolare.
magicocb - Sab 24 Gen 2015, 14:48
Oggetto: Strana rumorosita' all'accensione dell'auto

Buongiorno ragazzi. Sono possessore della punto evo NP dal 2010. Premesso che il regolatore di pressione non funziona bene, cioe' delle volte, quando la macchina non gira per 2 o 3 giorni, all'accensione non passa a metano. E va' be'. Pero' vorrei chiedervi se sapete che potrebbe essere i rumori tipo stagnarole che si toccano che fa' la macchina quando l'accendo la mattina dopo la nottata. Grazie per un vs interesse
Bear - Sab 14 Feb 2015, 11:31
Oggetto: Spia controllare motore e mancata commutazione metano

da varie ricerche sul forum mi sembra che sto problema non sia stato evidenziato da altri.. ma spero che magari potete darmi qualche consiglio

ho una punto evo NP del 2009, ad oggi 59.000 km.

i problemi sono iniziati anno scorso quando ho fatto la revisione alle bombole di metano... subito dopo, non so se sia correlato, si è cominciata a accendere la spia controllare motore..

portata la macchina dal meccanico diverse volte, non c'è stato verso di capire il motivo per cui sta spia si accendesse.. delle volte sparisce per settimane poi riappare... fu ipotizzato un problema al sensore o l'iniettore.. ma mi pare anomalo dopo soli 50 000 km.

recentemente è riapparsa di nuovo e dopo l'ultimo pieno di metano, si è unito anche il problema che non funziona più la commutazione benzina metano, rimanendo quindi a benzina.

questo ultimo problema si è verificato dopo l'ultimo pieno.. non so se sia correlato alla spia o se sia un problema tutto nuovo.. oppure potrebbe essere andata in blocco perchè ha caricato troppo metano? in effetti la carica è stata abbastanza elevata e il metanaro concorrente, - non so se lo fa solo per acquisire clienti - mi dice che la pompa dove sono andato applica eccessiva pressione e ha fatto anche saltare le valvole a altri clienti..

ora è due settimane che la macchina entra e esce dall'officina e mi pare che non ci capisca niente nessuno. ne tantomeno io che sono ignorante in materia.

consigli?
pepo154 - Dom 15 Feb 2015, 14:12
Oggetto:

Prova a cambiare officina perché chiaramente non sanno che pesci pigliare...
Tienici aggiornati.
Bear - Mar 17 Feb 2015, 13:47
Oggetto:

ho cambiato officina la diagnosi infausta è stata: rottura del regolatore di pressione, prezzo 770 € + manodopera.

cosa mi consigliate di fare? è normale che si rompa dopo soli 59 000 km? su un sito su internet la si trova a 500 € ma sarà affidabile?.. comunque poco non è nemmeno.

facendo qualche ricerca veloce non mi pare di essere nemmeno l'unico a cui è successo.. ho trovato un post di un utente del fermano che gli è successa la stessa cosa qualche mese fa con la stessa punto np del 2009.

a sto punto tra maggior costo di acquisto.. costi addizionali per la manutenzione (cambio bombole) sta macchina a metano è stata solo una rimessa.. ho mandato una mail di reclamo alla fiat ma giusto per..
pepo154 - Mar 17 Feb 2015, 15:55
Oggetto:

Contatta Fiat.
Magari con tagliandi apposto (condizione necessaria) ti vengono in contro.
A volte succede, pure fuori garanzia.
fioravante - Mar 17 Feb 2015, 16:08
Oggetto:

Ciao a tutti, con la mia nuova Punto np, 7800 km in 4 mesi, ultimamente mi succede di sentire, a basso numero di giri accelerando un rumore di vibrazione, come se una paratia non fosse correttamente fissata, qualcuno che sente un qualcosa di simile o che mi può essere utile nel capire cosa possa essere? Premetto che il rumore lo sento da un migliaio di giri fino a 2mila, poi diminuisce notevolmente fino a sparire. Grazie.
Bashment - Mar 17 Feb 2015, 17:17
Oggetto:

Ciao Bear! Ahimè ho un guaio molto simile al tuo, sulla evo np del 2010 (43000 km): sostituito senza risultato il sensore del rail adesso il mio meccanico sembrerebbe avere risolto il problema trafficando sul riduttore di pressione (senza sostituirlo). Da una decina di giorni tutto pare a posto, stasera faccio il pieno e vedo cosa succede...
Bear - Mar 17 Feb 2015, 17:44
Oggetto:

a me hanno detto che è inutile... anche sul mio ci ha trafficato fino a abilitare la commutazione però mi ha detto che al prossimo pieno torna come prima.

l'officina precedente mi aveva detto che secondo loro era un sensore, penso lo stesso che dici tu.. costo 200 € provò a mettercene uno usato che aveva e la situazione non è cambiata minimamente..

poi quest ultimo mi ha detto che era il regolatore di pressione e che molti lo confondono con quel sensore... le esperienze mi pare che riportano..

news: dalla fiat mi hanno risposto che la garanzia è scaduta e arrivederci.
Beppi - Lun 23 Feb 2015, 20:41
Oggetto: Luci posteriori

Ciao a tutti!!!

Vi scrivo in merito alle luci posteriori di punto 2013, quelle trasparenti ( non so come si chiamano).... Mi si appannano spesso all'interno con gli sbalzi di temperatura. Succede anche a voi? Avete risolto in qualche modo?
pepo154 - Lun 23 Feb 2015, 22:42
Oggetto:

Prova a sentire l'assistenza, è un problema noto.
torri - Mar 24 Feb 2015, 13:26
Oggetto:

allora , alle officine dove siete andati sono ignoranti o vi hanno fregato solo i soldi. il rumore e' causato dal gancio che fissa il tubo del metano e dunque ho messo un feltrino distanziatore tra il supporto del tubicino e la parta bassa della plastica della scocca. il tubo grigio in foto sta un gancio di plastica !


https://www.google.it/search?q=fiat+punto+metano&client=ubuntu&hs=onv&channel=fs&source=lnms&tbm=isch&sa=X&ei=Y23sVIW2DYz1aq-TgLgG&ved=0CAkQ_AUoAg&biw=1254&bih=885#channel=fs&tbm=isch&q=fiat+punto+metano+motore&imgdii=_&imgrc=353ypiunf_R4aM%253A%3BO4n5cSdw3To5sM%3Bhttp%253A%252F%252Fmultimedia.blogosfere.it%252Fd%252F29732-2%252FGpuntoNPsshot-29.jpg%3Bhttp%253A%252F%252Fmultimedia.blogosfere.it%252Fv%252Fmotori%252Fauto-moto-motori%252Fautomobilismo%252Fgrandepunto_natural_power%252FGpuntoNPsshot-29.jpg.html%3B640%3B481
Bigio80 - Mar 24 Feb 2015, 14:09
Oggetto:

Torri....facci capire bene il punto che intendi (magari posta una foto con cerchiato in rosso il punto dove hai messo il feltrino)...anche io ho tanto rumori nella mia...sicuramente questo è uno dei tanti!
papil - Mar 3 Mar 2015, 15:30
Oggetto:

Io avverto una vibrazione a assi regimi soprattutto in prima o seconda.
Una forte vibrazione, credevo fosse il flessibile della marmitta.
Ma potete dirmi se può essere il tubo del metano nel cofano?
Se sì mandate una foto....
Bigio80 - Mer 4 Mar 2015, 20:19
Oggetto:

Allora...anche io avevo una forte zibrazione a bassi giri e proveniva chiaramente dal vano motore...in sostanza era la piccola centralina elettronica vicino al riduttore di pressione del metano che era troppo piegata verso il basso e toccata nel passaruota. Nella foto indico con il cerchio rosso il punto preciso in cui si trova la piccola centralina in questione.
Allentate di poco il dado e raddrizzate appena un po la centralina in modo che non tocca più nel passaruota quindi riserrate il dado senza eccessiva forza. Spero di essere stato utile a qualcuno.

<a href="http://www.imagebam.com/image/f9f0be394768478" target="_blank"><IMG src="http://thumbnails110.imagebam.com/39477/f9f0be394768478.jpg" alt="ImageBam - free image host"></a>
Bear - Lun 9 Mar 2015, 09:32
Oggetto:

vi aggiorno sulla mia situazione:

problematica spia controllo motore accesa e mancata commutazione a metano.

dopo varie peripezie il problema è stato individuato nel regolatore di pressione del metano. l'officina fiat mi chiede 850 € circa per cambiarlo.. protestato alla fiat (macchina con 58K km), e non ci sentono.

L'officina che precedentemente mi aveva sbaglioato la diagnosi (mi voleva sostituire il sensore del metano) mi dice che può procurami un pezzo nuovo non originale a 340 € montato con un anno di garanzia.

il pezzo ufficiale di garanzia ha 2 anni.. anche se si rompesse a sto prezzo me ne compro quasi 3 di quelli ufficiali.. quindi penso che la scelta sia fatta..

PICCOLO OT: ecco da dove arrivano i 36 milioni di stipendio di marchionne.. + benefits vari
Bigio80 - Lun 9 Mar 2015, 20:23
Oggetto:

Bear...il tuo stesso problema ce l'ha mio babbo sulla sua Panda 1.4 8v NP.
Sembra un problema molto più comune sulle Panda che sulle Punto.
Comunque si il problema è dell'ormai collaudatissimo riduttore Metatron ND1 che sembra che da qualcuno funziona perfettamente bene a vita ma da molti dopo 25-40 mila km inizia a svalvolare con i sensori di pressione elettronici che ha al suo interno.
Mio babbo per ora quando glielo fa, fa il giochetto di sfiatare il riduttore (e per ora sembra funzionare come soluzione tampone).
Una curiosità, a te lo fa solitamente dopo che carichi molto metano? A mio babbo glielo fa dopo che fa il pieno dal solito distributore che in effetti carica abbastanza.
fioravante - Mar 10 Mar 2015, 09:46
Oggetto:

@Bear

Ho fatto una ricerchina su ebay e ne vendono uno originale fiat a 288 euro, chiave di ricerca "regolatore pressione metano fiat punto", prova a vedere.
PAOLOPAOLO - Mar 10 Mar 2015, 14:26
Oggetto:

Ciao Bear, mi spiace per quanto ti é accaduto, anche se sono casi rari perché in genere sono piuttosto affidabili (durano anche 200.000Km) ma come tutti i componenti può capitare si guasti. La cosa strana é dopo la revisione delle bombole, secondo me potrebbe essere entrato dello sporco anche se in teoria il filtro dovrebbe fermarlo (hai provato a far verificare il filtro che non sia intasato?).
Non disperarti e cerca un ricambio più economico (la sostituzione é piuttosto semplice) il metano é ancora una scelta ottima sia per l'ecologia che per i costi di gestione, pernsa che con i diesel capita sempre più spesso si guastino le pompe alta pressione e li sono davvero soldi a palate.

Ciao

Paolo
Bashment - Mar 10 Mar 2015, 16:51
Oggetto:

Ciao Paolo! Mi sto sgranocchiando il fegato da un paio di mesi con lo stesso problema di Bear (al momento la punto è dal meccanico che prova a smontare il regolatore di pressione per controllare che non sia sporco all'interno... Spazientito Tu a quale filtro ti riferisci esattamente? Trovare ricambi economici non è semplice: pare che un regolatore di pressione compatibile (non originale) costi 350/400 euro Molto triste
Bigio80 - Mar 10 Mar 2015, 19:39
Oggetto:

Raga...su questo problema c'è un thread dedicato sulla sezione della panda.
Non è affatto un problema raro...anzi...e poi è conosciuto da non so quanti anni ma probabilmente l'ND1 tra tutti i riduttore potrebbe essere il più affidabile.
Pulirlo non serve a niente...già fatto 2 volte ma dopo un po fa uguale...cambiarlo sicuramente risolve ma consiglio di non mettere un riduttore non originali (o di altre marche)...questo per mantenere la piena compatibilità con la delicata elettronica del riduttore.
Bear - Mar 10 Mar 2015, 22:06
Oggetto:

grazie a tutti per i consigli e a fioravante per la dritta, purtroppo il componente l'ho cambiato stamattina.. a saperlo prima prendevo quello da te linkato su ebay.. anche se non capisco come faccia a costare così poco essendo originale..

per il resto aggiungo che era stato già cambiato il filtro metano senza risultato.. e l'officina fiat durante la diagnosi, dopo vari tentativi, non so come aveva sbloccato il regolatore.. è durato fino a metà del successivo rifornimento e la situazione è tornata daccapo...

trovandolo non originale a 340 € montato mi sono deciso a cambiarlo.. spero duri..

anche io penso che non sia così raro come problema perchè cercando su google escono fuori varie situazioni del genere.
Bashment - Ven 13 Mar 2015, 19:34
Oggetto:

Ripresa oggi la Punto Evo NP, ora commuta: smontato e pulito il regolatore di pressione; ha detto il meccanico che all'interno era effettivamente un po' sporco e che i "gommini" sono in buono stato. Speriamo bene... Scongiuri
Bigio80 - Ven 13 Mar 2015, 21:05
Oggetto:

Ci scommetto quanto vuoi che tanto te lo farà ancora lo stesso problema.
Facci sapere.
Bashment - Sab 21 Mar 2015, 07:48
Oggetto:

Ahimè, ha avuto ragione Bigio. Tutto bene fino a stamattina; ieri sera ho fatto il pieno di metano, ripartito tranquillamente (appena rifornito ha commutato) e all'accensione stamattina solita spia accesa e mancata commutazione Arrabbiato Bonk! Comincio a disperare...
Bigio80 - Sab 21 Mar 2015, 14:51
Oggetto:

Ah...bene (male per te e mi dispiace)...ma mi pare che scrivo scrivo e non mi caga mai nessuno in sto forum...bho...
pepo154 - Sab 21 Mar 2015, 16:37
Oggetto:

Bigio sul forum non ci sono esperti pagati per rispondere forzatamente a qualsiasi cosa Ghigno
Purtroppo se non ci sono risposte è perché molti non ne sanno.
Sai è meglio non dire niente se non si sa piuttosto che dire inesattezze.
Avrei anche io potuto intervenire ma non avrei idea di cosa dire (eppure partecipo molto attivamente quando posso dare una mano).
Bigio80 - Sab 21 Mar 2015, 17:08
Oggetto:

Pepo mi sa che non hai capito...sono io che ho risposto ad un argomento che credo di aver qualche esperienza e qualcosa da dire.
Bashment - Sab 21 Mar 2015, 20:26
Oggetto:

Ho provato a fare lo "spurgo" al condotto del metano allentando e ristringendo il dado vicino al riduttore di pressione e la macchina ha commutato regolarmente a metano: al quarto avviamento si è anche spenta la spia gialla e non ha più presentato il messaggio "Far controllare il motore".
pepo154 - Sab 21 Mar 2015, 23:28
Oggetto:

Nulla allora non avevo capito Occhiolino

Comunque in alcuni distributori c'è questo problema con l'olio...
Bigio80 - Dom 22 Mar 2015, 17:03
Oggetto:

Non c'entra nulla il fatto che alcuni distributori caricano metano con più olio rispetto ad altri. Il riduttore di mio padre è stato smontato per essere pulito ma dentro era sporco pochissimo...infatto poi il problema si è ripresentato.
Forse ci può stare che il riduttore si "stari" prima quando rifornisci spesso da distributori che caricano molto (dai 13,5 in su intendo).
Bear - Dom 1 Nov 2015, 09:39
Oggetto:

purtroppo dopo aver montato il riduttore non originale a marzo ieri sera mi è di nuovo apparsa la spia far controllare motore.. con commutazione forzata metano benzina.. successivamente al riavvio la spia è rimasta ma è tornata a metano.. storia senza fine..
Bashment - Dom 1 Nov 2015, 19:46
Oggetto:

Bear, mi fai preoccupare, oggi ho caricato 14,48kg... Da marzo non mi ha più dato problemi e avevo solo sfiatato... Comunque, se ogni tanto aggiorni sulla tua vicenda ti seguo con la dovuta solidarietà.
papil - Ven 26 Feb 2016, 09:25
Oggetto: 6° marcia

Buongiorno a tutti!
Secondo voi è possibile installare la 6° marcia sulla punto evo natural power?
grazie
thepawn - Mar 15 Mar 2016, 12:55
Oggetto:

purtroppo un benzina aspirato e' destinato a girare ad alti regimi; riguardo il sostituire il cambio non ti so aiutare, ma per il rumore (e i consumi), sto trovando soddisfazione nell'applicare la tecnica hypermiling del pulse and glide.
in sostanza, appena vedi all'orizzonte un falsopiano in discesa, se la strada e le condizioni meteo lo permettono, puoi accelerare per guadagnare un po' di velocita' extra e poi "veleggiare" in folle finche' possibile, per far riposare il motore e le orecchie..
1 minuto col motore che gira al minimo e il radiatore ben arieggiato credo raffreddi sensibilmente l'acqua, la testata, e quindi le valvole di scarico..
stessa cosa quando devo uscire dall'autostrada, e devi perdere velocita' per approcciarti allo svincolo, o tante altre situazioni simili
bestia - Mar 15 Mar 2016, 14:11
Oggetto:

Non credo che far girare un motore al minimo, in folle in autostrada, sia una buona idea.
Per 2 motivi.
1 lo ritengo potenzialmente pericoloso.
2 se il tuo intento è quello di far raffreddare il motore, credo proprio che ti stai sbagliando.

Questo perchè con motore caldo, se gira al minimo, anche la pompa dell'acqua gira al minimo e la ridotta circolazione rischia di surriscaldare il blocco motore stesso.
E' altresi vero che si raffredda meglio il radiatore, ma solo quello.
Sarebbe molto meglio rallentare gradualmente lasciando rallentare il veicolo con marcie inserite, ottenedo un risultato migliore Pollice su
alby62 - Mar 15 Mar 2016, 18:34
Oggetto:

6 a marcia sulla punto ???? , ma se viaggi in 4 persone e trovi un falsopiano del 2% devi quasi scalare in 4à!!!
ma dai va bene così
thepawn - Gio 17 Mar 2016, 15:42
Oggetto:

c'e' qualcuno che ha sfruttato le prestazioni di questa punto per bene, per tanti km/anni, magari in percorsi collinari/montagna?
esperienze? conseguenze? il motore mangia olio? si consuma le sedi delle valvole? sbiella/grippa/brucia la guarnizione della testa?

mi piace tanto il rumore dei motori aspirati che girano ad alti regimi in accelerazione, ma allo stesso tempo vorrei far durare il motore 300mila Km..
mi rendo conto che spesso non lo sfrutto per "timore" di ripercussioni.
grazie!
Yappe22 - Lun 21 Mar 2016, 13:42
Oggetto: Punto Mylife - Problema con alimentazione benzina

Salve a tutti,
scrivo per esporre un problema che sto riscontrando da un po' di tempo alla mia punto mylife metano/benzina del 2011; magari è capitato anche a qualcun altro.
Fondamentalmente la punto quanto è alimentata a metano funziona benissimo; mentre quando, e quelle rare volte che circolo a benzina, funziona male, nel senso che, quando accelero e/o riparto sembra "frenata" da quasi dei "colpi" per andare, anzi ogni tanto quando ho proprio il pedale tutto giù sento dei "toc" al centro del motore.

Qualcuno ha avuto esperienze di questo tipo o può darmi un indicazione di cosa non va ??

Grazie e ciao.
spina - Lun 21 Mar 2016, 15:36
Oggetto:

mah... da quello che scrivi potrebbe trattarsi di uno o più iniettori malfunzionanti, probabilmente per sporcizia accumulata (benzina invecchiata e/o livello troppo basso) Ogni quanto in genere rabbochi di benzina il serbatoio?
Yappe22 - Mar 22 Mar 2016, 17:47
Oggetto:

Devo dire poco... Faccio 10 euro ogni tanto, quando vedo che il livello è proprio basso...
thepawn - Gio 21 Apr 2016, 12:09
Oggetto:

ragazzi, ma a voi quanto spesso parte la ventola di raffreddamento?
io non l'ho mai sentita da settembre ad ora, in nessuna condizione..
e' possibile che il riduttore di pressione, prelevando calore per riscaldare il metano, aiuti a mantenere bassa la temperatura dell'acqua?
prima di questa avevo la punto t-jet, e la ventola partiva quasi sempre gia' dopo 30 secondi fermi al semaforo..
grazie!
gioeleriva - Mar 3 Mag 2016, 12:46
Oggetto: Spia motore e Esp accese

Ragazzi io ho avuto il problema con le spie Avaria Motore e Esp..
Il meccanico dopo aver fatto il test mi ha detto che il problema era l'acceleratore..
Ha detto che probabilmente lo spinotto era ossidato..
Allora ha staccato lo spinotto per verificare..l'ha pulito e l'ha reinserito..
E al momento non ci crederete ma non si accende più la spia!!!e non strattona più!!
Mi ha detto che se si ripresenta bisogna cambiare l'acceleratore che costa 70€ circa..
Spero possa esservi utile
MetanPower - Mar 3 Mag 2016, 14:39
Oggetto:

thepawn ha scritto:
c'e' qualcuno che ha sfruttato le prestazioni di questa punto per bene, per tanti km/anni, magari in percorsi collinari/montagna?
esperienze? conseguenze? il motore mangia olio? si consuma le sedi delle valvole? sbiella/grippa/brucia la guarnizione della testa?

mi piace tanto il rumore dei motori aspirati che girano ad alti regimi in accelerazione, ma allo stesso tempo vorrei far durare il motore 300mila Km..
mi rendo conto che spesso non lo sfrutto per "timore" di ripercussioni.
grazie!

Guarda, io ho la punto evo comprata nuova il 1 luglio del 2010.
Nelle possibilità dell'auto ho sempre avuto una guida allegra: quanto parto affondo il gas, quando vado in autostrada sono sempre a 130/135 (quindi 4200 giri). Sono di Ravenna e di tanto in tanto vado in Puglia (andata e ritorno 1000km), mi è capitato di andare a Torino, Milano, Pordenone e un anno fa sono andato anche a Vienna e a Praga (ritorno da Praga 1300 km tutti tirati sostando solo per fare metano, passando dall'autobahn tedesca raggiungendo i 170 km/h).
Sono andato in montagna con 4 persone a bordo (me compreso) con bagagli.
Le cambiate a 4000 giri sono la norma per evitare di andare sottocoppia nel cambio marcia.
Ad ora ho 217.000 km.
- All'auto eseguo i tagliandi ogni 30.000 km come prescritto.
- Il consumo di olio si attesta intorno ai 0.5 kg in 15.000 km.
- Non consuma una goccia l'acqua.
- A 180.000 km ho fatto regolare le valvole
- Sono state le bobine a 207k km perché una era saltata e andava a 3.
- A 150.000 km ho cambiato la frizione e la succhieruola della pompa olio (difetto comune che fanno tutte, essendo di plastica si deforma con il calore, costo €50)
Punto di tenerla ancora almeno due anni e quindi con la mia percorrenza di 36k km annui di arrivare a 300 mila. (nel tagliando dei 210k km ho cambiato tutti e 4 gli ammortizzatori).
Ovviamente NON TIRO MAI L'AUTO DA FREDDA.
Ah i tagliandi sono strutturati in questo modo:
ogni 30.000 olio e filtri
ogni 60.000 cambio liquido raffreddamento e liquido freni
ogni 120.000 distribuzione e cambio olio del cambio.

Ho visto il cruscotto di una grande punto a metano con 478.000 km, quindi grossi problemi non me li faccio. Allo stato attuale, se dovessi fondere il motore domani, ne monterei uno revisionato invece che cambiare auto.
Spero di essere stato utile.
Saluti.
thepawn - Mar 3 Mag 2016, 16:15
Oggetto:

fantastico, grazie per l'ottimo contributo! ora posso andare piu' tranquillo nel dare gas (a motore caldo) Risata
se posso chiedere, quali consumi ottieni, a spanne, nei diversi tipi di utilizzo?
quanto durava il pieno nelle tratte autostradali a velocita' massima?
MetanPower - Mar 3 Mag 2016, 19:02
Oggetto:

Solitamente, col tipo di guida citato prima (ah ho il clima automatico, quindi il condizionatore si accende spesso) faccio intorno ai 230 / 250 km con €10/11 (il distributore non carica troppo).
Se sto appena appena attento e mi godo il viaggio arrivo tranquillamente a 280km.
Mio nonno con la stessa auto (versione 2012) percorre sempre almeno 300km, spesso arriva a 320.
In autostrada in piena arrivo a malapena ai 200 km, anche se ovviamente ci sono state le eccezioni: un distributore nel veneto che mi ha caricato più di 14 kg e mi ha fatto scattare la riserva a 260 km.
Solitamente la prima tacca si spegne intorno ai 70/80 km. Se sto attento sui 100 km. In Germania mi hanno caricato tanto di quel metano che con la velocità di 160/170 mi si è spenta la prima tacca a 105 km Ghigno
Nerogoblin - Mer 29 Giu 2016, 06:45
Oggetto: Non carica metano

Salve a tutti! Sono un nuovo utente con una Fiat Punto Natural Power acquistata a fine 2013 ho fatto fino ad ora 40000 km e ieri mi si è presentato il seguente problema: Fatto oltre 300km mi sono fermato per fare la ricarica di metano ma la sorpresa è stata che messo il bocchettone del rifornimento non si sente aprire la valvola e quindi nessun tipo di carica zero assoluto, proviamo un altra colonnina ma nulla. Oggi ho portato la macchina alla Fiat e loro sono rimasti sorpresi dicendomi che non gli era mai capitato una cosa del genere,ho lasciato la macchina è adesso vediamo. È mai capitato a qualcuno di voi?
valeadria - Gio 20 Ott 2016, 10:25
Oggetto:

Ciao, ma tu raggiungi 170 km/h ?
MetanPower - Gio 20 Ott 2016, 12:54
Oggetto:

Nerogoblin è successa la stessa cosa a mio nonno, gli hanno sostituito le valvole delle bombole.
damo - Mer 2 Nov 2016, 22:01
Oggetto: non carica metano

La punto NP di una mia amica con bombole quasi vuote va a far metano e carica solo pochi spiccioli.
Va a un altro distributore, nel frattempo la macchina cambia a benzina, e anche qui non entra metano.

Nerogoblin hai poi risolto?

MetanPower mi sembra strano che due valvole si rompano in contemporanea.
Potresti spiegarmi meglio che cosa hanno sostituito nell'auto di tuo nonno?
damo - Mer 9 Nov 2016, 19:15
Oggetto:

Ho risolto almeno parzialmente.
Ho provato anch'io da altri distributori, ma niente non entrava neanche un po di metano pur segnando sul cruscotto bombole vuote.
Era una valvola di non ritorno che non si apriva. Di queste valvole ce ne sono due, una internamente al bocchettone di carica metano, l'altra avvitata sulla elettrovalvola della bombola posteriore, era quest'ultima che non si apriva.

La valvola in questione è una EMER VNR 46801 WP.
Sono stato in concessionaria fiat, ma non forniscono la singola, ma tutto il complessivo elettrovalvola (listino € 320 compreso iva). Sto cercando dai vari metanari ma ancora niente.
Per il momento l'auto sta andando senza molla ed otturatore.

Un particolare, l'auto è del dicembre 2012, nei modelli precedenti la valvola di non ritorno non è montata sull'elettrovalvola, ma sul T fra le due bombole.
nola-bipower - Lun 28 Ago 2017, 21:21
Oggetto: Errore P040: sistema catalizzatore inefficiente

Salve, è da un pò di tempo che quando sono a metano mi si accende la spia gialla.

Collegato un examiner, rilevo l'errore P040. Visti i tanti post a riguardo, ho verificato il funzionamento della sonda lambda precat, visto che andava spesso " a caso" l'ho sostituita. Alla ripartenza la spia non si è riaccesa ma dopo alcune migliaia di km è ricomparsa con lo stesso medesimo errore.
Che può essere?

La lambda post cat mi sembra rispondere bene, nel senso che si mantiene sempre su valori vicini allo zero tranne durante i transitori delle "sgasate".
Ora, o è il catalizzatore o, magari, gli iniettori del metano (visto che la mattina si accende dopo un paio di giri e l'erogazione non è proprio liscissima)?
Perplesso
AndreaMNZ - Ven 22 Set 2017, 11:04
Oggetto: Punto 2012 NP on the road

...
Sir82 - Sab 30 Set 2017, 18:55
Oggetto: Re: Punto 2012 NP on the road

AndreaMNZ ha scritto:
...10.000 KM...

MOTORE & TRASMISSIONE
Primo rabbocco olio motore (200 ml) a 4.000 km (mini-tagliando gratuito presso il concessionario di controllo dei livelli dei liquidi).
Secondo rabbocco olio motore (300 ml) a 10.000 km.
Osservazioni...punto un po’ dolente della Punto 2012 è la rapportatura del cambio in V° marcia: a velocità di codice autostradale (130 km/h) il motore frulla alto – ben 4100 giri/minuto circa – e la silenziosità del motore nell’abitacolo va a farsi benedire...non dico che l’insonorizzazione dell’abitacolo sia fatta male, è il motore che gira troppo alto.

STRUMENTAZIONE & IMPIANTO ELETTRICO
Nulla da segnalare.

INTERNI & FINITURE
Nessun problema, solo alcune osservazioni...una cosa che non mi è piaciuta da subito – e continua a non piacermi – è lo spazio ridicolo dei vani porta-oggetti, ad iniziare dal cassettino lato passeggero: praticamente c’entra il libretto di uso e manutenzione, il libretto di circolazione, due (dico 2!) CD in croce e il cassettino è bello che stipato al 100%!
Rimanendo in argomento, mi sembrano esagerati ben 4 porta-lattine all’interno dell’auto, cerco di immaginare la scena di quattro (o cinque) persone a bordo che bevono contemporaneamente una lattina a testa...ma mi resta difficile immaginare che tale scenario possa effettivamente verificarsi.

FRENI & SOSPENSIONI
Nulla da segnalare.

IMPIANTO DEL METANO
Nulla da segnalare.

CERCHI & RUOTE
Nulla da segnalare.


Lamps, Vs. Andrea


quest'auto si porta in 5 marcia a 3500 giri a 110Km/h

vai cosi che rispetto a 130km/h e 4000 giri fai pure 30-40km in + con un pieno
AndreaMNZ - Lun 2 Ott 2017, 09:29
Oggetto:

...
magicocb - Gio 15 Mar 2018, 21:09
Oggetto: Problemi all'accensione

Buonasera ragazzi. Ho una punto evo np del dicembre 2009 e messa su strada aprile 2010. Ho cambiato la batteria ad agosto 2016 e ho messo una Banner P50 03.All'accensione mi scrive:Hill holder non disponibile controllare il motore, oppure ESP non disponibile o ASR non disponibile. Va' be', io pazientemente spengo e riaccendo una, due tre , quattro volte , fino a che la segnalazione non appare piu'. Che posso fare? La batteria è nuova, il meccanico la misurata con uno strumento ed è uscita la segnalazione BATTERIA OK. Che mi potete dire in merito? Attendo fiducioso una vs risposta
thedoctor46 - Ven 16 Mar 2018, 09:19
Oggetto:

fai attaccare la diagnosi e vedi che errori ti rileva

se fai ricerca su google vedrai che un problema comune a qualsiasi fiat, ad alcuni si risolve spendendo poco, ad altri si è risolto con il cambio del sistema servosterzo
bestia - Ven 16 Mar 2018, 11:48
Oggetto:

Prima del cambio batteria, ti dava questi problemi?
magicocb - Ven 16 Mar 2018, 13:05
Oggetto: Problemi all'accensione

Ciao ragazzi. Per rispondere a bestia, non mi sembra che con la batteria vecchia faceva tutte questa scritte, e per rispondere a thedoctor46 in effetti qualche tempo fa' è entrato il bloccasterzo pero' non c'ero io e mia figlia con mia moglie si sono fatti aiutare da un passante che senz'altro ha forzato il bloccasterzo, sbolccandolo. Moh, stai a vedere che è quello???
bestia - Ven 16 Mar 2018, 21:04
Oggetto:

Non il bloccasterzo.
La punto ha un piantone sterzo con un motore elettrico che lo rende piu leggero in sterzata e se si blocca diventa particolarmente duro da sterzare.
La maggior parte delle volte che succede basta spegnere il motore e riaccenderlo e torna a funzionare.
Nel tuo caso, dandoti tutti quegli errori sembra piu un problema elettrico,
che nella maggior parte dei casi si traduce in batteria quasi andata o non adeguata.
Sarete pero saggio controllare che i morsetti della batteria siano ben serrati.
Una banale dimenticanza che potrebbe causare questa problematica.
Recentemente parlando con un amico mi ha dato una dritta per ovviare al problema dei blocchi allo sterzo e a dir suo funziona, ma non ho avuto modo di testarla.
magicocb - Sab 17 Mar 2018, 13:30
Oggetto:

E ti ringrazio tanto. Verifico i morsetti (x la batteria l'officina l'ha decantato tanto
e avendo un anno e mezzo non dovrebbe essere lei), pero' sinceramente comincio a non fidarmi piu' degli oggetti che mi da' l'officina Fiat. Avevo una Polo del 1992, e la batteria mi è durata 12 anni, altro che cavoli, pero' c'è da dire che tutte le stupidaggini moderne (chiusura a distanza ed altro) influenzano sulla batteria.
magicocb - Sab 17 Mar 2018, 15:39
Oggetto:

E, niente, bestia. Le viti dei morsetti sono ben saldi. Uno ha la levetta che si sgancia se vuoi togliere un attacco. Mah, stiamo a vedere. Il meccanico mi ha detto che se continua ci prestera' attenzione . E che quando vado, stanno sempre pieni di lavoro e pare che gli fai una scortesia se gli poni i tuoi problemi.
PAOLOPAOLO - Sab 17 Mar 2018, 19:02
Oggetto:

Cambia officina, attaccare un tester per vedere quale sia l'errore è lavoro da pochi minuti e non necessariamente da fare in Fiat.
Problema come il tuo a me era capitato con un Doblò con la batteria andata, curioso ti sia capitato proprio dopo il cambio batteria, una officina seria ti avrebbe verificato subito il problema.

Per la durata delle batterie purtroppo non le batterie di qualità oggi non le monta più nessuna casa o quasi, oggi la media di durata è di 3,4 anni.

Ciao
Paolo
magicocb - Sab 17 Mar 2018, 19:48
Oggetto:

Grazie ,PAOLOPAOLO. E' anche che l'officina mi sta vicino casa, e posso andare a piedi. Pero' è un bel po' come dici tu. Mi sembra che stanno fare tanto i tirati quando di officine ce ne sono tante.
thedoctor46 - Dom 18 Mar 2018, 09:45
Oggetto:

A me hanno cambiato tutto il sistema servosterzo, per fortuna in garanzia
marym - Mar 16 Ott 2018, 09:29
Oggetto: Motore da buttare?

Buongiorno, mi sono appena iscritta per richiedervi un parere riguardo l'auto del mio compagno, una Fiat Punto evo natural power 1.4 del 2011 con 140 mila km.
Era fermo in colonna, quando ha sentito un rumore strano, come di barattoli, e una forte vibrazione proveniente dalla frizione. L'auto risultava depotenziata, che faceva fatica a tenere il minimo, sfrattonanante. Allora si è recato in un officina, dove a giugno ha fatto il tagliando. L'auto è stata sempre tagliandata regolarmente, a volte in officine Fiat a volte no. L'officina in questione non è Fiat. Inizialmente il meccanico lo ha mandato via, perchè l'auto spenta e riaccesa (per qualche minuto) non faceva più il difetto. Ma tempo 5 minuti e gliela ha portata di nuovo, lasciata accesa per far vedere al meccanico il difetto.
Dopo qualche giorno l'auto viene riparata. Hanno sostituito:
- elettrovalvola variatore di fase
- variatore anticipo
Per 600 euro di fattura.
Ma si rompe subito dopo, il giorno dopo, dopo pochi km, non andava neanche più in moto. Viene riportata in officina. E da li il verdetto...motore da cambiare.
Il meccanico ha detto che il variatore di anticipo (appena sostituito) ha una scheggia di bronzina e che è da buttare, e che c'è del metallo nella coppa dell'olio. Alla prima sostituzione del variatore di anticipo, non c'erano residui di bronzina visibili, i pezzi sono stati sostituiti perchè il test al pc ha detto che il problema stava li, il motore non era stato aperto.
Il motore non è stato aperto neanche adesso, il meccanico ha solo constatato che cambiato l'olio, tempo un accensione, ed era già pieno di metallo. Come che in quell'auto non sia mai stato cambiato l'olio.
Qualcuno saprebbe dirmi il perchè sia successo questo, quale sia stato il problema, dall'inizio fino ad ora, che il motore è praticamente da buttare?
Cambiare meccanico, solo per far aprire il motore (visto che questo non ne vuole sapere di farlo), può convenire, o è un inutile spreco di altro denaro?
Vi ringrazio anticipatamente.
Mary.
metanifero - Mar 16 Ott 2018, 10:48
Oggetto:

Mi sembra che vi siate rivolti ad un meccanico con le idee poco chiare su come sia costruito un motore. Il variatore di fase che serve a far cambiare apertura alle valvole e nel vostro motore c'è se avete il tappo olio tondo. Il variatore di anticipo dovrebbe essere elettronico perchè quelli meccanici si usavano negli anni 80 quando c'era lo spinterogeno. Quindi la scheggia di bronzina non può esserci nel variatore d'anticipo ma al limite nel variatore di fase, ammesso che sia presente e usi delle bronzine e non dei cuscinetti ( non sono così esperto )e vi ha raccontato una solenne cretinata. Ha cambiato l'olio e ci sarebbe subito dopo del metallo ? Le bronzine sono dei cuscinetti a strisciamento che sono interposti fra l'albero motore e le bielle. Sono costantemente lubrificate dall'olio del motore. Quindi l'auto dovrebbe essere stata senza olio o con livello bassissimo per fondere le bronzine, che in ogni caso si cambiano dalla coppa dell'olio senza smontare il motore. In una vecchissima prova di una nota rivista automobilistica, ad una vettura fecero percorrere 100.000 km senza cambiare mai l'olio ma solo rabboccando il naturale consumo e non successe niente. La vettura era a benzina, la vostra a metano sporca ancora meno l'olio. La fattura è a dir poco esosa, oltre al fatto che, da come la racconti, non ha aperto il motore e quindi non poteva vedere del metallo nella coppa dell'olio . Forse nell'olio che ha cambiato ma non nella coppa visto che non serve smontarla per cambiare l'olio. se ti spieghi con più esattezza forse si capisce meglio. In ogni caso è altamente sospetto che non voglia toccare il motore, cambia riparatore.
marym - Mar 16 Ott 2018, 11:28
Oggetto:

Te la spiego come ce l'ha spiegata lui. Che ora ha in mente solo farci cambiare il motore, con uno usato per 1700 euro o uno originale per 2000 euro. Ma non è che ci fidiamo di costui che di sicuro ci procurerebbe solo motori tolti da auto incidentate.

La bronzina l'ha trovata sopra questo pezzo (appena sostituito): che dovrebbe essere il variatore di fase (errore mio). Sul precedente, sostituito, non c'erano residui di bronzina. Lo ha cambiato solo perchè il software di diagnostica gli ha detto che il problema era li.

Image

Lui l'unica cosa che ha fatto poi, è stato cambiare l'olio, e dirci che il tempo di una messa in moto e l'olio era già pieno di residuo metallico.
aleturbo - Mar 16 Ott 2018, 16:13
Oggetto:

Se non ho capito male, il primo problema di perdita di potenza era dovuto al variatore di fase che ha smesso di funzionare di colpo, l'officina (la stessa alla quale vi siete rivolti precedentemente?) l'ha sostituito e il componente di ricambio si è rotto internamente mandando in giro per il motore alcune sue parti.
Se le cose stanno così e se non sono passati anni dal primo intervento l'officina dovrebbe rispondere del lavoro svolto in precedenza, perchè mi pare evidente che il componente installato è difettoso.
A maggior ragione che il professionista ha emesso anche una fattura, dovete avere garanzia del lavoro svolto.

PS sono anch'io di Rovigo, in quale officina siete andati? Scrivimi via messaggio privato, se vuoi.
marym - Mar 16 Ott 2018, 17:03
Oggetto:

Esatto aleturbo è successo proprio questo, il lavoro l'ha fatto lo stesso meccanico, Officina di Occhiobello (S. Maria) vedi mp. E il variatore di fase si è rotto il giorno dopo, fa conto 4 km da Occhiobello a casa e il giorno dopo, il disastro.
aleturbo - Mar 16 Ott 2018, 17:32
Oggetto:

Il fatto stesso che l'auto si è bloccata dopo appena 4Km fa propendere per un componente difettoso o un lavoro mal eseguito dal meccanico.
A maggior ragione devono rispondere del lavoro fatto perchè dopo 4km non è assolutamente normale rimanere in panne nuovamente con l'auto...
Adesso l'auto in che condizioni è? è ripartita o l'avete lasciata dal meccanico ed è completamente bloccata?

Tieni conto che per sostituire il variatore di fase si deve tirar giù la distribuzione e smontare la puleggia dell'albero a camme, per me il lavoro non è stato fatto a regola d'arte, ma son solo supposizioni purtroppo...
marym - Mar 16 Ott 2018, 17:39
Oggetto:

L'auto non va in moto, bloccata è la da alcuni giorni.
Dunque mi stai dicendo che se il motore è completamente andato dovrebbero averlo visto una volta che hanno messo su il variatore di fase nel primo intervento?
Che se l'hanno messo su, quel pezzo, significa che il motore era integro? Che il disastro è successo poi?
Grazie della segnalazione dell'officina di Rovigo.
aleturbo - Mar 16 Ott 2018, 17:53
Oggetto:

Esatto, perchè una volta smontato variatore e attuatore (quello della foto, in pratica un'elettrovalvola comandata dalla centralina motore) e verificato che questi NON erano integri non dovevano limitarsi a sostituire i pezzi e riconsegnare l'auto al cliente, ma dovevano quantomeno smontare la coppa per ripulirla dagli sfridi di metallo, fare un cambio dell'olio+filtro e provare l'auto.
Sono senza parole...
marym - Mar 16 Ott 2018, 18:05
Oggetto:

L'olio lo ha cambiato poi, per dirci che si era riempito subito di metallo. Ma il lavoro fatto in precedenza era già andato in fumo.
Difatti la prima fattura, ha solo i 2 variatori, e la manodopera, non ha cambi di olio...
Anzi ci ha detto che l'auto erano 40 mila km che non veniva cambiato l'olio. In realtà l'aveva cambiato lui a giugno, e si era dimenticato di attaccare l'adesivo.
aleturbo - Mar 16 Ott 2018, 18:42
Oggetto:

L'ultima frase fa ben capire la "professionalità" di questo meccanico.
Sono basito...
marym - Mar 16 Ott 2018, 18:49
Oggetto:

C'è una cosa, che devo specificare. Chiesta ora al mio compagno. Il primo variatore di fase non aveva danni visibili. Li ha avuti il secondo. L'hanno sostituito perché la diagnostica diceva che il guasto era lì.
Per cui, presumo a questo punto che il motore non sia stato aperto.
aleturbo - Sab 20 Ott 2018, 08:05
Oggetto:

Ci sono novità?
marym - Sab 20 Ott 2018, 21:45
Oggetto:

Auto entrata in Fiat, hanno solo potuto constatare che il motore è andato. Tolta la coppa si vedeva l'albero motore che oltre il movimento rotatorio, fa un certo movimento dx-sx.
Sono ignote le cause del danno, non si esprimono ovviamente, dicono che è solo strano sia successo ad un auto tagliandata e ben tenuta, di quell'età e kmetraggio.
gulullulu - Lun 11 Feb 2019, 09:33
Oggetto:

Volevo sapere dai possessori di fiat grande punto, punto evo e punto 2012 se, per esperienza personale, il baule della punto è giusto per la roba necessaria per un bambino come passeggino borse e altro. Grazie.
naturalpowerbz - Lun 11 Feb 2019, 11:50
Oggetto:

Io ci ho caricato 2 settimane di campeggio!
marym - Lun 11 Feb 2019, 12:07
Oggetto:

gulullulu ha scritto:
Volevo sapere dai possessori di fiat grande punto, punto evo e punto 2012 se, per esperienza personale, il baule della punto è giusto per la roba necessaria per un bambino come passeggino borse e altro. Grazie.


E' un'utilitaria come un'altra ci carichi tranquillamente il passeggino e la spesa, salvo che il passeggino abbia dei manici molto lunghi.
Noi, ci siamo andati in ferie anche... Occhiolino
papil - Lun 11 Feb 2019, 13:23
Oggetto:

Il bagagliaio della punto evo np è simile alle altre versioni se non fosse per la perdita in altezza del vano.
Io ho anche il ruotino perché se fori non puoi attendere il soccorso stradale.
E comunque non è da consigliare per una famiglia.
Altrimenti opterei per il montaggio porta pacchi...
naturalpowerbz - Lun 11 Feb 2019, 13:24
Oggetto:

ciao, Scusami se è solo per la discussione ma una domanda. Il ruotino di che dimensioni è? Ti ruba tutto il bagagliaio? Come l'hai fissato?
papil - Mer 13 Feb 2019, 10:16
Oggetto:

il ruotino è della fiat bravo 14".
l'ho semplicemente posizionato nel bagagliaio ancorandolo con delle fasce a strappo.

Sorriso
aleturbo - Mer 13 Feb 2019, 12:53
Oggetto:

Quale fiat Bravo? credo la prima serie anni 90.
Hai verificato se monta il cerchio da 14 sulla grande punto? ho i miei dubbi.
magicocb - Sab 11 Mag 2019, 14:14
Oggetto: Perdite di potenza della mio punto evo np durante la marcia

Buonasera ragazzi. E' da qualche giorno che ho notato, specialmente nel passare dalla seconda alla marcia terza, che la macchina pare che perde di potenza, poi si ripiglia, poi riperde potenza e poi si ripiglia. Che possa essere il carburatore sporco? Ho la mia Punto Evo NP , che , grazie a Dio, e' andata sempre bene. Messa su strada nelll'aprile 2010 , ho percorso circa 140.000 chilomentri. Grazie per un vostro consiglio
aleturbo - Dom 12 Mag 2019, 08:08
Oggetto:

Carburatore? Annamo bene,proprio bene...
A quanti giri fai il cambio marcia? ma lo fa solo nel passaggio seconda/terza o in tutti i cambi marcia?
magicocb - Dom 12 Mag 2019, 11:52
Oggetto:

Ciao aleturbo e Buona Domenica. No, aleturbo, cambio ai giri normali (non vado sottogiri) e nel cambio tra seconda e terza è tanto evidente questo singhiozzamento, e purtroppo appare anche una segnalazione di errore col disegno simile ad una cinepresa (avaria EOBD?)Ho letto sul libretto di istruzioni che quando quella spia si accende ogni tanto puo' essere il catalizzatore. Domani assolutamente la porto dal meccanico (e spero che non sia facilone, tante volte stanno talmente pieni di lavoro che ti liquidano rapidamente senza risolvere il problema)
aleturbo - Dom 12 Mag 2019, 15:28
Oggetto:

Se ti si accende la spia bisogna leggere l'errore che da, senza limitarsi a spegnerla tramite diagnosi.
Se riesci ad essere presente quando leggerà l'errore in centralina sarebbe meglio Occhiolino
Probabile comunque che da diagnosi saltino fuori dei missfire a qualche cilindro, in questo caso indagherei su bobine e cavi candele, potrebbero esserci delle dispersioni da qualche parte.

Però non capisco perchè lo fa solo nel passaggio seconda/terza, dovrebbe farlo sempre quando si richiede un po di potenza.

Comunque, se questo ti fa stare tranquillo non è solo un malfunzionamento al catalizzatore che fa accendere la spia Occhiolino
magicocb - Dom 12 Mag 2019, 19:39
Oggetto:

Aleturbo , ti ringrazio per l'interessamento. Veramente non ho ben compreso (essendo totalmente a digiuno di meccanica) i difetti che mi hai descritto. Grazie anche per la spiegazione del catalizzatore (alla Polo mi costo' un botto). E domani vado dal mio meccanico. Ciao . Comunque oggi la macchinuccia è andata meglio
magicocb - Lun 13 Mag 2019, 12:24
Oggetto:

E domani ho il tagliando (per la cronaca: oggi si sono accorti che le candele hanno 55.000 km sulle spalle)Poveri noi
naturalpowerbz - Lun 13 Mag 2019, 12:31
Oggetto:

Sei fuori di parecchio con le candele....come mai?
okmeta - Lun 13 Mag 2019, 13:14
Oggetto:

aleturbo ha scritto:
Però non capisco perchè lo fa solo nel passaggio seconda/terza, dovrebbe farlo sempre quando si richiede un po di potenza

Potrebbe essere che sono due rapporti più distanziati, e viene spontaneo accelerare di più, e il carico a bassi giri dà problemi di questo tipo.
aleturbo - Lun 13 Mag 2019, 15:20
Oggetto:

Per il discorso candele, quando ho fatto l'ultimo tagliando ho smontato le candele, avevano percorso 30.000Km, come da libretto di uso e manutenzione avevo acquistato le candele nuove e le ho sostituite, ma se devo essere sincero confrontando le nuove con le vecchie queste ultime secondo me reggevano tranquillamente anche 60.000km erano perfette.

@okimeta non ci avevo pensato, infatti potrebbe essere come dici Occhiolino
PAOLOPAOLO - Mar 14 Mag 2019, 09:28
Oggetto:

Le candele sono un componente "delicato" per le auto a gas, sembrerà strano ma il gas ha bisogno di un accensione molto a punto, ben più della benzina, infatti capita molto spesso che problemi di accensione si presentino nel funzionamento a metano e non quando si va a benzina, cosa che spesso trae in inganno anche alcuni meccanici imputando il problema all'alimentazione anziché all'accensione.
Detto questo 30.000Km sono un intervallo molto limitato, ma 60.000 sono sicuramente troppi per candele normali (non iridio che sono più longeve) e non di rado a questi chilometraggi danno problemi, ma avendo i tagliandi ogni 30.000Km (almeno la mia) Fiat ha (giustamente) optato per la sostituzione a ogni tagliando.
La Panda (1200NP) ad esempio che monta sempre candele normali (anche se la sigla é differente dalla Punto) che ha intervelli a 20.000Km ne prescrive il cambio ogni 40.000 che é decisamente più sensato.
In ogni caso 4 candele originali (in negozio non in Fiat) le ho pagate 20E, lesinare per 20E non é molto sensato (almeno se te le cambi da solo) e comunque in caso di problemi sono la prima cosa da sostituire.

Ciao
Paolo
aleturbo - Sab 18 Mag 2019, 07:52
Oggetto:

@PAOLOPAOLO quel che dici è assolutamente condivisibile, soprattutto per l'importanza delle candele e di tutto il sistema di accensione su un'auto alimentata a gas.
Per quel che riguarda la manutenzione, ti assicuro che sono abbastanza maniacale e di certo non lesino di spendere qualche soldino per avere l'auto sempre in ordine e al top della forma.
Per le candele, la mia era solo una considerazione avendo visto con i miei occhi l'ottimo stato di usura (direi quasi nullo) dopo 30.000 km. Forse qualche km in più sicuramente lo riescono a fare.
lorenzo.zac - Sab 18 Mag 2019, 08:49
Oggetto:

Anche io sono dell'idea che le candele possano fare 40.000 Km prima di essere sostituite. Se si percorrono poi strade in prevalenza extraurbane ed autostradali di pianura, forse anche qualche chilometro in più. Quando vanno sostituite è necessario farlo con quelle che vengono richieste dalla casa madre.
Rating1 - Sab 18 Mag 2019, 20:23
Oggetto:

io a 200.000 km ho cambiato i fili candele... l'accensione ora è istantanea...
red47rose - Mar 21 Mag 2019, 09:12
Oggetto: Spia avaria motore

Salve a tutti, posseggo una punto metano da gennaio 2016, ho fatto solo il primo tagliando in fiat cambiando olio e filtri poi il secondo dato che era scaduta la garanzia l'ho fatto da un meccanico consigliatomi da un collega. Ora ho 80000 km ed i tagliandi fatti dal meccanico sono stati sempre e solo cambio olio, filtri e candele, non rispettando il libretto di manutenzione come ad esempio gli dissi di regolare le punterei dato che era previsto ma lui mi disse che non c'era bisogno e si regolavano automaticamente. Ora succede che mi si è accesa la spia avaria motore lampeggiante con perdita di potenza sia a benzina che a metano e la portai da lui che mi cambiò candele e annessi cavi resettando la spia. Per un paio di giorni tutto bene fino a quando succede che l'auto quando passa a metano (a benzina nessun problema) inizia a strappare a bassi regimi e si accende la spia avaria motore questa volta fissa, se la porto su di giri capita ma non sempre che inizi a lampeggiare e poi torna fissa. Vado dal meccanico e dice che ho fatto del metano sporco perché da difetto sul cilindro 1 e 2, come consiglio dice di continuare ad andare a metano per altri 3/4 pieni sperando che si sblocchi il tutto altrimenti c'è da cambiare gli iniettori del metano per una spesa di 800 euro!!!!! Scusate se son stato prolisso attendo vostri consigli grazie. [/b]
Francesco1983 - Mar 21 Mag 2019, 10:19
Oggetto:

Se l'hai presa nel 2016 mi sa che hai una punto evo, abbiamo spostato il post nella discussione giusta Admin
Comunque da quello che scrivi potrebbero essere le candele non corrette, se non monti il modello esatto non c'è verso. Se cerchi nel forum trovi diverse esperienze, l'argomento è stato ampiamente trattato.
Per quanto riguarda gli iniettori del metano a questo chilometraggio è molto difficile che siano arrivati, comunque costano 40-50 euro l'uno.
aleturbo - Mar 21 Mag 2019, 13:41
Oggetto:

Spero che il sedicente meccanico,(a proposito spiegagli tu che le punterie della punto sono meccaniche e quindi vanno registrate a mano sostituendo i piattelli), prima di metter mano al motore abbia almeno fatto una diagnosi elettronica per capire da cosa era dovuta l'accensione della spia di avaria motore, senza limitarsi ad azzerarla.
Detto questo, visto che ha sostituito i cavi e le candele ipotizzo un'anomalia alla bobina, certo bisogna valutare in che condizioni si presenta il problema, se solo a benzina,solo a metano o con entrambe le alimentazioni.
Se il problema è solo a metano può essere qualche iniettore che non lavora più correttamente, ma ripeto finchè non si ha una diagnosi in mano con una lettura chiara dei codici errore si possono fare solo delle ipotesi, purtroppo.
Rating1 - Mar 21 Mag 2019, 19:36
Oggetto:

fai pulire la valvola di scarico... io ho risolto cosi strappi e spia motore accesa...
max1969a - Mar 21 Mag 2019, 21:32
Oggetto:

??
red47rose - Mer 22 Mag 2019, 11:51
Oggetto:

il problema lo da solo a metano quindi suppongo che se dovessero essere le candele magari non originali (ha montato delle ngk) darebbe rogne anche a benzina, stessa cosa se fosse la bobina o almeno di ignoranza credo.
Sapete consigliarmi qualcuno di affidabile zona bologna e dintorni e che non mi chieda un rene così magari gli faccio fare una diagnosi? mi sono trasferito da poco dal sud e per questo non conosco nessuno. se no l'ultima spiaggia è portarla in fiat e li i reni me li espiantano entrambi
Ghigno
decibel - Mer 22 Mag 2019, 16:10
Oggetto:

ciao ragazzi,
non usandola mai a benzina, ho gli iniettori a benzina sporchi, quindi parte spesso a 3.
come posso fare per pulirli da solo?
aleturbo - Mer 22 Mag 2019, 16:23
Oggetto:

Prova con un pulitore iniettori professionale, diluiscilo in non molta benzina e utilizza la macchina solo con questa alimentazione per un po.
Miracoli di sicuro non ne fa ma potrebbe migliorare la situazione.
La soluzione definitiva e efficace sarebbe quella di smontarli e pulirli con gli ultrasuoni.
disne - Mer 22 Mag 2019, 23:05
Oggetto: Punto 2012 NP on the road

Salve a tutti,
ho un problema alla mia Punto 2012 Natural Power, ha il minimo irregolare, ogni 4 - 5 secondi perde colpi come se si stesse quasi per spegnere e contemporaneamente vibra. In partenza strattona e in seconda, terza e quarta intorno ai 2000 giri singhiozza, mentre viaggiando in quinta a velocità sostenuta non presenta nessun problema. I problemmi descritti si presentano sia con alimentazione a metano che benzina. L'auto ha 140mila km, intorno ai 90/100 mila ho pulito gli iniettori benzina perchè uno non andava, problema risolto e l'auto sembrava nuova. A 120mila km circa ho è stata fatta la distribuzione e sostituzione candele, da allora l'auto presenta i problemi elencati. Il meccanico mi ha consigliato di pulire gli inettori metano ma non ho risolto.
Ho continuato ad usare l'auto fino a quando non è comparsa la spia motore mentre viaggiavo a metano, a benzina la spia si spegneva.
Dalla diagnosi si rilevavano i seguenti problemi:

1 - Codice Errore: P1000 - descrizione:
- mancata accensione Metano
- limitazioni prestazioni: temperatura carburante elevata
- limitazione alimentazione primo avviamento (segnale non valido)

2 - Codice Errore: P1003 - descrizione:
- mancata accensione cilindro 3 (metano)

Sono stati sostituiti i cavi candela ma il problema resta anche se la spia motore adesso è spenta.
Qaulcuno ha consigli o suggerimenti?
Grazie mille

<i>post accorpato
Admin ak
Prima di creare una nuova discussione o argomento accertati che lo stesso non sia già trattato nelle <a href="http://www.metanoauto.com/modules.php?name=mrFAQ">F.A.Q.</a> oppure sul <a href="http://www.metanoauto.com/modules.php?name=Forums">Forum</a> in una discussione già esistente riguardante il modello di vettura o il tema di tuo interesse.
In questi ultimi casi, consulta la discussione e/o la F.A.Q. esistenti e, nel caso, chiedi o rispondi ne utilizzando il tasto Rispondi nella discussione.

Non trascurate infine di leggere e comprendere bene il <a href="http://www.metanoauto.com/modules.php?name=Forums&file=profile&mode=register"><u>regolamento</u></a> del sito.</a></i>

red47rose - Gio 23 Mag 2019, 17:59
Oggetto:

Sono nella tua stessa barca, oggi sono passato in fiat giusto per un consulto a voce dato che l'auto è fuori garanzia e mi ha detto che potrebbe essere la bobina anche se a benzina non da l'errore. Martedì la porterò e vi farò sapere, nel frattempo mi ha detto che senza sforzare si può camminare tranquillamente. Eventualmente attendo sempre un consiglio su un buon meccanico zona Bologna.
disne - Gio 23 Mag 2019, 23:08
Oggetto:

Oggi ho misurato la resistenza delle bobine, valore primario 1,5 Ω, siamo nella media. Sul valore secondario rilevato sono in dubbio.... 178 kΩ! valore identico r per tutte e quattro le bobine. Da quel che ne sappia io, le bobine hanno un valore di resistenza tra i 5 kΩ ai 20 kΩ.... non riseco, però, a risalire al valore che dovrebbero avere le bobine della punto NP 2012 per capire se sono nella media
red47rose - Ven 21 Giu 2019, 15:43
Oggetto: Borbottamenti a freddo

Allora vi aggiorno dopo un mese. Alla mia punto dopo l'accensione della spia avaria motore sono state cambiati in primo tempo candele e cavi e fatto il tagliando con olio e filtri di scarsa qualità perché il tipo da cui l'ho portata per risparmiare usa roba scadente diciamo. Successivamente ancora la spia avaria motore mi perseguita e l'auto è inguidabile a metano strattona a bassi giri con tutte le marce. Problema risolto cambiando tutti e 4 gli iniettori metano. Ora viene il bello, dopo aver speso circa 1000 per tutti questi interventi l'auto faceva un rumore forte quando acceleravo dopo i 2500 giri come se fosse truccata, la porto da un altro meccanico che col sorriso mi dice che il precedente non ha messo la guarnizione che va tra airbox e corpo farfallato, me la monta ed indovinate? L'auto al minimo borbotta soprattutto a freddo poco a benzina ma molto a metano come se fosse scarburata per intenderci. Come ne posso uscire fuori senza farmi spennare vivo?
Rating1 - Dom 23 Giu 2019, 07:32
Oggetto:

io farei pulire la valvola egr.
quanti km ha l'auto?
borbotta con o senza clima acceso?
red47rose - Lun 24 Giu 2019, 18:39
Oggetto: Borbotta a freddo

Borbotta già senza clima acceso e sia a benzina che a metano, molto di più a metano ed oggi col caldo ho acceso il clima al massimo a metano e fermo al semaforo ho accelerato di prima e per qualche secondo ha lampeggiato la spia avaria motore per poi spegnersi.
Domanda stupida ma anche le auto a metano montano la valvola egr? Servirebbe camminare a benzina per un pieno?
griotta - Dom 21 Lug 2019, 10:26
Oggetto: Durata motore

La mia Punto EVO NP ha 6 anni e 175 mila chilometri. Qualche settimana fa sono stato a fare il secondo tagliando alle bombole metano e tra una chiacchiera e l'altra il referente dell'azienda mi racconta di come con questo tipo di macchina potrei tranquillamente arrivare a fare 300 mila chilometri. Ora, per quanto avevo capito sino ad ora, le FIAT non sono del tutto riconosciute per essere così longeve, men che meno con un impianto a metano. Come se non bastasse, a creare confusione nella mia testa, la sua dichiarazione riguardo al fatto che con l'impianto a metano non è necessario fare tutti questi viaggi a benzina, come millantato all'uscita dalla concessionaria. Chiedo dunque lumi alla vostra esperienza di "metanisti". Grazie mille!
samuele89 - Dom 21 Lug 2019, 11:19
Oggetto:

Con la regolare manutenzione e non maltrattando troppo il motore (ad esempio tirando sempre le marce a 5000 giri) i 300 mila km sono garantiti. Da questo punto di vista i motori fiat sono una sicurezza.
Il problema semmai e’ la carrozzeria, che dopo i 10 anni inizia a cadere a pezzi.
griotta - Dom 21 Lug 2019, 12:16
Oggetto:

Citazione:
ad esempio tirando sempre le marce a 5000 giri


Intendi che prima di cambiare marcia devo raggiungere i 5000 giri? Io solitamente vado piano... penso arriverò a 3000 al massimo. Ma il motore non urla troppo? Risata a crepapelle Per il resto con mio stupire mi confermi la sua tesi Sorpreso
ptprince - Dom 21 Lug 2019, 12:50
Oggetto:

Il fire è un motore indistruttibile e tollera anche i maltrattamenti. Non vedo grossi limiti ai chilometraggi raggiungibili.
Purtroppo spesso ne viene decretata la vetustà ed inaffidabilità per guai che ne sono del tutto esterni.
Non conto più le persone che si sono fatte convincere a cambiare l'auto quanto sarebbe bastato cambiare una bobina (15 Euro) o un elemento di tappezzeria.
La graduale uscita dai listini è senza dubbio una grande perdita per noi automobilisti.
Chi lo ha e sa apprezzarlo, se lo tenga stretto.
griotta - Dom 21 Lug 2019, 12:54
Oggetto:

ptprince ha scritto:
Il fire è un motore indistruttibile e tollera anche i maltrattamenti.


Non credo di avere un Fire, ma - da quello che ho capito su Wikipedia - penso sia un "1.4 Natural Power 8V".
samuele89 - Dom 21 Lug 2019, 12:55
Oggetto:

No, intendevo che e’ meglio evitare di arrivare sempre a giri troppo alti per cambiare marcia. Anche perche tra i pregi del fire c e quello di avere la coppia in basso, quindi non serve stirare le marce, si guida benissimo senza mai superare i 3000 giri
ak - Dom 21 Lug 2019, 15:53
Oggetto:

griotta ha scritto:
(...)
Non credo di avere un Fire
(...)

Fonte? Paolo Fox?
Risata a crepapelle

E' proprio un Fire 1,4 8v classico da 77cv convertito a metano.
Idea
griotta - Dom 21 Lug 2019, 15:55
Oggetto:

Incredibile, ma vero allora. Punto ai 300 mila chilometri Ghigno
ak - Dom 21 Lug 2019, 15:56
Oggetto:

Che dire: buona fortuna!
Pollice su Risata
naturalpowerbz - Dom 21 Lug 2019, 16:25
Oggetto:

Io sono stato uno degli ultimi fortunati ad acquistarla, mi dichiaro felicissimo della scelta fatta...! Ghigno
decibel - Mar 23 Lug 2019, 11:46
Oggetto:

su internet, non è raro trovare modelli con questo motore con 500.000 km.
potete andare nel gruppo facebook "alte percorrenze"
pruppo91 - Mar 23 Lug 2019, 15:40
Oggetto:

ptprince ha scritto:
Il fire è un motore indistruttibile e tollera anche i maltrattamenti. Non vedo grossi limiti ai chilometraggi raggiungibili.
Purtroppo spesso ne viene decretata la vetustà ed inaffidabilità per guai che ne sono del tutto esterni.
Non conto più le persone che si sono fatte convincere a cambiare l'auto quanto sarebbe bastato cambiare una bobina (15 Euro) o un elemento di tappezzeria.
La graduale uscita dai listini è senza dubbio una grande perdita per noi automobilisti.
Chi lo ha e sa apprezzarlo, se lo tenga stretto.


L'altro giorno la mia grande punto improvvisamente andava a 3 e sentivo una gran puzza d'olio. portata subito dal meccanico da test scopre mancata accensione cilindro 3. Ergo bobina andata. Solo che la bobina non costava 15 euro, ma nel nostro modello è un pezzo unico. Guardando su internet vedo che costa sugli 80 euro, comunque ho dovuto pagare 160 fra lavoro bobina e candela rotta
ptprince - Mer 24 Lug 2019, 10:11
Oggetto:

Ho notato ora la bobina monoblocco.
Per il futuro valuta di acquistarla on line, la sostituzione è a dir poco banale.
ariosto - Mer 24 Lug 2019, 12:12
Oggetto:

ptprince ha scritto:
la sostituzione (della bobina monoblocco) è a dir poco banale.

Non del tutto banale: le bobine monoblocco sono molto sensibili alla coppia di serraggio delle viti, per cui occorre una chiave dinamometrica di precisione.
aleturbo - Dom 28 Lug 2019, 08:54
Oggetto:

Basta anche un po di buon senso, se non si ha una dinamometrica disponibile Occhiolino
max1969a - Dom 28 Lug 2019, 09:57
Oggetto:

Con buon senso ho smontato diverse volte la bobina nella ex auto x il cambio candele, mai problemi.
Rating1 - Mer 7 Ago 2019, 20:37
Oggetto:

quali sono i sintomi di una bobina che sta morendo?
o a quanti km è consigliata la sostituzione?
geniotre23 - Ven 9 Ago 2019, 07:04
Oggetto: Che farò?

salve. Ritorno dopo un po’.
La mia punto 2012 ha quasi 8 anni e 180.000 km
Mi sto chiedendo se è il momento di cederla.
La macchina è perfetta e a parte i tagliandi e la cinghia di distribuzione non ha mai avuto bisogno di nessun intervento a parte la sostituzione di un iniettore benzina.
Credo che 3500-4000 euro potrei prenderli.
Sono molto incerto perché temo che nei prossimi due anni debba effettuare interventi importanti. Rifare la cinghia in primis
Inoltre gli interni anche se messi bene si vede che iniziano a deteriorarsi.
Per esempio lato passeggero c’è Una piccola crepa sopra il cruscotto.
Mi hanno detto che è il prestampato dell’airbag.
Nulla di pericoloso.
Grazie

samuele89 ha scritto:
No, intendevo che e’ meglio evitare di arrivare sempre a giri troppo alti per cambiare marcia. Anche perche tra i pregi del fire c e quello di avere la coppia in basso, quindi non serve stirare le marce, si guida benissimo senza mai superare i 3000 giri

Perché è meglio evitare di tirare le marce? Io purtroppo ce l’ho come abitudine.
Si fa danni?

Post contigui accorpati: rileggi attentamente l'art. 2p del Regolamento! Admin ariosto
okmeta - Ven 9 Ago 2019, 07:19
Oggetto:

In generale non si fanno danni (anzi se si chiede coppia in salita o in accelerazione si fa danno se non si tirano un po'). Ovviamente un motore che viene sempre tirato è sottoposto a maggior numero di giri, potenzialmente a maggior pressione nei cilindri ...
ale1974ve - Gio 26 Set 2019, 21:41
Oggetto:

Con la Punto Evo Natural Power ho appena superato i 330000 km. Ho sempre fatto i tagliandi previsti ogni 30000 Km. Spero di superare i 400000. Quelli dei distributori mi parlano di auto oltre i 500000 Km. Ho sempre usato l’olio apposito. Anche a me è comparsa la crepa sul cruscotto dal lato passeggero. Non vado mai a benzina se non in partenza. A 300000 Km ho avuto il problema con le bobine..
sawalfredo - Gio 26 Set 2019, 22:17
Oggetto: Punto evo come se singhiozzasse

Salve a tutti. Sono proprietario di una punto evo natural power. Circa 4 5 mesi fa mi si è presentato un problema molto grande, mentre camminavo l'auto era come se singhiozzasse, come se frenasse da sola, cosa difficile da spiegare, ormai era diventata inguardabile e si accese la spia far controllare motore. Ho sostituito cavi candele e candele, si tolse la spia e il problema si tolse definitivamente. A distanza di questi mesi il problema si è ripresentato, più lievemente ma comunque sta iniziando a farlo. Sono andato dal meccanico che ha smontato le candele ma effettivamente sono in buono stato, in effetti dopo così pochi mesi non era possibile che si fossero usurate, soprattutto con candele originali ngk! Non so più cosa fare..spero qualcuno abbia capito il problema e mi aiutasse. Grazie mille
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Powered by phpBB 2.0.23 © 2001 phpBB Group