metanoauto.com

Fiat Panda II Natural Power » Commutazioni anomale


Ospite - Mar 7 Lug 2009, 19:12
Oggetto: Commutazioni anomale

Sotto i due mila giri, a motore caldo, la macchina continua a passare automaticamente da metano a benzina e vicecersa. Se si accelera rimane a metano.
La FIAT ha riscontrato anomalie nella lettura della centralina ma effettuando la prova su strada a loro non risulta niente(???): probabilmente il test viene effettuato nel piazzale.
Km percorsi: 43000 in due anni.
Qualcuno ha idea di cosa potrebbe essere?
Ospite - Mer 22 Lug 2009, 06:47
Oggetto:

Ma ti hanno detto che per loro non c'è il problema????Cioè ti hanno lasciato la macchina così?
Ospite - Gio 23 Lug 2009, 08:10
Oggetto:

la prima volta si. Abbiamo riportato la macchina e, dopo aver insistito, hanno chiamato la Casa Madre. Inizialmente parlavano di un by-pass, poi hanno detto che hanno modificato il cablaggio. Per il momeno va bene, ma abbiamo ritirato la macchina da poco. Si vedrà.
Ho notato che in un altro "argomento" si parla di strappi. L'effetto del continuo cambio era simile ad uno strappo ma diversamente da quanto segnalata dagli altri, ho notato che la spia cambiava da metano a benzina e viceversa e si sentiva quel rumore che si sente quando fa il cambio.
Ospite - Sab 25 Lug 2009, 09:15
Oggetto:

Si in effetti gli strappi sono altra cosa,a volte succede anche alla mia. Mi raccomando, quando vai in una concessionaria "ostile" porta con te un fucile! Tante volte se ne fregano dei problemi della gente!
Janez - Dom 26 Lug 2009, 10:34
Oggetto:

Ricordo che lo stesso difetto di albrava l'ha avuto mio fratello un pò di tempo fa, però su una Seat Cordoba 1.4 (imm. 1999), perciò con impianto metano aftermarket.
Era una continua commutazione benzina/metano e metano/benzina con conseguenti ingolfature e botti di preaccensione, a motore caldo la situazione migliorava ma il difetto non scompariva.
Ci ha smenato parecchio tempo e soldi con continue "visite" dal meccanico, che non sapeva che pesci pigliare per risolvere la situazione.
Adesso questo difetto sembra sia scomparso dopo che, un mese fa, guardando esasperato nel vano motore motore, mio fratello ha notato che la "scatoletta" del dispositivo anti inquinamento (c'è scritto sopra) girava da sola in mezzo ad altri fili e manicotti/ini "al guinzaglio" del suo stesso cablaggio. Fissata questa scatoletta e controllato il fissaggio di tutti i connettori relativi all'impianto, l'auto non ha più ripresentato il problema (almeno per ora...)

Ciao a tutti! Sorriso
Ospite - Gio 30 Lug 2009, 09:00
Oggetto:

Buongiorno a tutti
Anche io ho avuto lo stesso problema di ALBRAVA, però io ho cominciato a riscontrarlo dopo i 18000 km percorsi in 6 mesi.
Ho portato la macchina in assistenza per un totale di 4 volte, ogni volta mi dicevano che loro non trovavano mai niente.
Il pandino xò alla fine mi ha fatto un brutto (buono) scherzo, quando accendevo lo accendevo e passava a metano la macchina si spegneva, xò se passavo il commuttatore su benzina rimaneva accesa. Ho riportato la macchina in assistenza, hanno chiamato la FIAT e la diagnosi è stata CENTALINA METANO BRUCIATA. La centralina si è bruciata a furia dei continui passaggi benzina/metano e viceversa.
Sulla fattura della garanzia il totale da pagare era all'incirca 700€.
Spero di esservi stato d'aiuto.
Ciaooooo
giogio - Gio 30 Lug 2009, 13:19
Oggetto:

liberi86 ha scritto:
..... Ho riportato la macchina in assistenza, hanno chiamato la FIAT e la diagnosi è stata CENTALINA METANO BRUCIATA. La centralina si è bruciata a furia dei continui passaggi benzina/metano e viceversa...
Fammi capire..facciamo 2+2....la centralina è bruciata a causa del problema ma il problema non è stato risolto.
Quindi, brucerai un altra centralina, ma questa volta fuori garanzia. Occhiolino
IMHO Ritorna subito in officina e fatti risolvere il problema
liberi86 ha scritto:
..... Sulla fattura della garanzia il totale da pagare era all'incirca 700€.....
...ma non hai pagato niente, vero?
Ciaociao
Ospite - Gio 30 Lug 2009, 16:11
Oggetto:

No no giogio scusami mi sono spiegato male...
Con il cambio della centralina il problema si è risolto...
Il problema di quelle commuttazioni a caldo è dovuto dalla centralina (che andandola a sforzare per fargli fare il passaggio a metano) si brucia.
E comunque sulla fattura c'era segnato 700€ ma non ho uscito mezzo centesimo....
Spero di essemi spiegato...
giogio - Ven 31 Lug 2009, 07:32
Oggetto:

Chiaro e limpido!
Buon week end a tutti Occhiolino
willy70 - Ven 14 Ago 2009, 18:15
Oggetto:

ciao a tutti,
ragazzi aiuto ho lo stesso problema !!! ho comprato una panda np a settembre 2007, dopo pochi mesi, circa 5-6mila chilometri, abbiamo notato le commutazioni da metano a benzina , si vedeva proprio la spia dell'alimentazione che passava da metano a benzina e dopo pochi secondi ripassava a metano, questo ovviamente con bombole piene e nelle condizioni piu' diverse, a velocita' ridotte oppure elevate e cosi via. Abbiamo portato la macchina in officina e ci dicono che il problema era il "cablaggio" e lo sostituiscono.
Purtroppo il problema non e' risolto perche' ogni tanto si "sentono" le commutazioni cosa posso fare ? da questo thread mi sembra di capire che per risolvere definitivamente questo problema si dovrebbe cambiare la centralina ? mi date una mano per favore ????? grazie infinite !!!!
saluti
Enrico
Ospite - Lun 17 Ago 2009, 12:54
Oggetto:

Dopo l'intervento della FIAT il problema non si è più presentato. A me non hanno cambiato la centralina ma semplicemente il cablaggio (lascio agli esperti spiegare cosa vuol dire - io non lo so!!!).
Quello che posso aggiungere è che effettivamente anch'io, come LIBERI86, ogni tanto utilizzavo il commutatore metano/benziana manualmente: mi capita spesso di andare in montagna e un po' di potenza in più sui tornanti fa comodo.
Da quando hanno effettuato l'intervento non l'ho più usato.
Nota: diversi distributori mi hanno consigliato di non usarlo in quanto crea problemi.
Ospite - Lun 17 Ago 2009, 17:19
Oggetto:

E và bè,ora se ce lo hanno messo non dobbiamo usarlo?
Deve funzionare,punto.
Io non lo uso molto,ma quando ho voglia di fare qualche km a benzina lo giro...
Ospite - Mar 8 Set 2009, 12:30
Oggetto:

Ci risiamo. Il difetto è tornato nonostante l'intervento al cablaggio. Abbiamo richiesto il cambio della centralina. Il concessionario deve chiedere come intervenire alla FIAT.
Sicuramente è una coincidenza ma ... il problema è tornato dopo il primo pieno di metano a bombole vuote (mha???).
Ospite - Dom 13 Set 2009, 19:24
Oggetto: commutazione anomala

ciao a tutti! purtroppo da giugno 09 ho lo stesso problema sulla mia panda metano acquistata nel novembre 07. Il passaggio da metano a benzina dura pochi secondi e si è ripetuto in diverse occasioni: con poca autonomia, con il serbatoio pieno, in accellerazione o in decellerazione.....non sono riuscito a trovare un nesso.ho anche provato a cambiare distributore ma niente il problema si è ripresentato. ho notato dei miglioramenti se faccio andare la panda un pò a benzina....dopo il problema non si presenta per diverse settimane. ad agosto ha commutato tre volte di seguito e si accisa la spia gialla di avaria motore. ho portato la panda dal concessonario ma ha dato la colpa al "metano sporco". aspetto consigli su cosa fare! ciao
Ospite - Lun 14 Set 2009, 12:46
Oggetto:

Dai dati estratti dalla centralina non risulta nulla. La FIAT non vuole cambiare la centralina e ha detto al concessionario di fare un'ulteriore modifica. Secondo loro sono interessati a capire cosa succede ma la garanzia sta scadendo ...
Ospite - Lun 14 Set 2009, 17:34
Oggetto:

Questa mattina ho chiamato il concessonario ed ho preso appuntamento per mercoledì prossimo....speriamo bene!
il capo dell'officina mi ha detto che hanno già risolto altri cavi SOSTITUENDO "IL FILTRO INTERNO DEL REGOLATORE DI PRESSIONE"...penso che sia quello che si cambia al primo tagliando.
ora che ci ripenso io ho iniziato ad avere problemi dopo il primo tagliando e quindi dopo aver sostituito questo filtro!!!!!!!!!!!!
Ospite - Gio 17 Set 2009, 20:41
Oggetto:

albrava ha scritto:
Dai dati estratti dalla centralina non risulta nulla. La FIAT non vuole cambiare la centralina e ha detto al concessionario di fare un'ulteriore modifica. Secondo loro sono interessati a capire cosa succede ma la garanzia sta scadendo ...
se tu hai denunciato il guasto prima della scadenza della garanzia,per quel guasto non scade nulla,in quanto sono loro che devono sistemarlo. Occhiolino
abarth72 - Dom 20 Set 2009, 16:26
Oggetto:

esatto non preucuparti la garanzia non scade perche il guasto e iniziato gia da prima
luca64 - Gio 1 Ott 2009, 18:46
Oggetto:

Salve, anche io ho gli stessi problemi di Giaggio. L'officina della concessionaria dove ho comperato la Panda (maggio 2008) mi ha detto che prima di intervenire devono aspettare l'autorizzazione da Fiat. Purtroppo sono passate due settimane e ancora non si sono fatti sentire. Qualcuno di voi ha risolto il problema?
Ospite - Gio 1 Ott 2009, 19:06
Oggetto:

Dunque anche sentendo altre persone , pare che in zona Ancona ci siano diverse Panda e Punto a metano con questi problemi . So di una Panda a cui hanno cambiato 3-4 volte lo stesso pezzo , per non parlare della mia Punto , . La prassi è quella, devono avere autorizzazione dalla Fiat.
Hai chiamato il servizio clienti Fiat per sollecitare ?
ciao
luca64 - Gio 1 Ott 2009, 19:22
Oggetto:

Ancora non ho chiamato nessuno, aspetto fiducioso l'officina. Certo che se non mi fanno sapere qualcosa entro la settimana prossima mi attivero'. Anche a me i problemi di commutazione sono iniziati dopo il tagliando del primo anno.
Ospite - Ven 2 Ott 2009, 06:42
Oggetto:

anche a me è capitato per la prima volta questo problema mi trovavo in una strada trafficata e il motore continuava a streappare in quanto era<no queste continue commutazioni ,poi una volta tornato a casa e spento il motore non si è piu ripresentato. ho pensato che facendo spegnimento e riaccensione si sia resettato qualcosa,
pero adesso leggendo tutti questi post mi viene un dubbio,
una cosa ma la garanzia dell'auto è di 1 o 2 anni ?
robygavi - Ven 2 Ott 2009, 08:37
Oggetto:

67-CH4 ha scritto:
.......una cosa ma la garanzia dell'auto è di 1 o 2 anni ?
Non dirmi che non sai risponderti da solo !!! Sbalordito
E i libretti di garanzia che forniscono sulle auto a cosa servono, se non per essere letti ?
Ospite - Ven 2 Ott 2009, 09:50
Oggetto:

il fatto è chre non ho con me il libretto e avvininadoisi la data del primo anno non vorrei trovarmi fuori garanzia.
ma se è di due anni ho ancora un po di tempo .
sicuramente che quando avro sottomano il libretto mi rispondo da solo
Ospite - Mer 14 Ott 2009, 06:51
Oggetto:

ho lo stesso problema su una punto np, acquistata a giugno 09.
commutazioni automatiche e spia avaria motore, solo però dopo aver sforzato il motore in salita o ad alte velocità (s ifa per dire per la punto...)
teniamoci aggiornati per la soluzione, probabilmente bisogna cambiare le centraline...
saluti
Marco
giogio - Mer 14 Ott 2009, 09:54
Oggetto:

abarth72 ha scritto:
esatto non preoccuparti la garanzia non scade perche il guasto e iniziato gia da prima

Andiamoci con i piedi di piombo: il guasto deve essere stato notificato e datato tramite una qualche forma di comunicazione scritta&ufficiale.
Sia che lo abbia fatto l'officina, aprendo un "foglio di lavorazione" (o come diavolo il tuo costruttore lo chiami) specificando bene il guasto, sia che lo abbia fatto il consumatore, tramite comunicazione scritta al rappresentante del venditore e/o costruttore.
Per capirci...se lo dici verbalmente al capo meccanico, NON SERVE A NIENTE ai fini di un eventuale estensione della garanzia.
Inoltre, l'eventuale estensione potrebbe essere valida solo per quel guasto....
luca64 - Sab 24 Ott 2009, 17:29
Oggetto:

A distanza di un mese dalla segnalazione del problema della commutazione, hanno cambiato il cablaggio. Ora (ma non ho fatto molta strada) sembra che tutto sia andato a posto.
Ospite - Mar 27 Ott 2009, 13:53
Oggetto:

Spero che ti abbiano risolto il problema. Sulla mia pandina sono intervenuti più volte sul cabalggio ma senza risolvere nulla.
Il problema si è sempre riproposto, anche dopo qualche mese.
Oggi ho inivato una lettera di reclamo alla FIAT, alla Concessionaria e per conoscenza a Quattroruote.
Vi farò sapere cosa risponderanno ...... se risponderanno.
Ospite - Mar 17 Nov 2009, 15:37
Oggetto: 1 anno di calvario

anch'io ho una panda np e dopo circa 20.000 KM è cominciato il problema della commutazione spontanea da metano a benzina....l'ho più volte portata in assistenza e hanno sempre effettuato l'aggiornamneto della centralina (equivale al cablaggio??) ma il problema mi si ripropone continuamente...è circa 1 anno che convivo con questo problema senza vedere vie di uscita!!molte volte sono costretta a circolare a benzina perchè è praticamente impossibile camminare...scatta continuamente....ma qualcuno è riuscito a risolvere il problema?
Ospite - Mar 17 Nov 2009, 19:15
Oggetto: Re: 1 anno di calvario

linaferrara ha scritto:
anch'io ho una panda np e dopo circa 20.000 KM è cominciato il problema della commutazione spontanea da metano a benzina....l'ho più volte portata in assistenza e hanno sempre effettuato l'aggiornamneto della centralina (equivale al cablaggio??) ma il problema mi si ripropone continuamente...è circa 1 anno che convivo con questo problema senza vedere vie di uscita!!molte volte sono costretta a circolare a benzina perchè è praticamente impossibile camminare...scatta continuamente....ma qualcuno è riuscito a risolvere il problema?


Benvenuta,
No , rifare il cablaggio significa sostituire fisicamente cavi e altre parti dell'impianto elettrico nel tuo caso probabilmente non ti hanno aggiornato la centralina ma fatto solo il resettaggio degli errori .(credo). Ma quando esaminano la centralina non ti dicono che errore ha dato?
le cause comunque potrebbero essere molteplici
attualmente ho visto che il problema si presenta sia su Panda NP che su Punto NP , anche io vado avanati da 7 mesi con questo problema (Punto)

Se sei ancora in garanzia riportala in officina e fatti dare un'auto sostitutiva in questo la fIAT di solito è eccellente .

ma 'anomalia ogni quanti km ti si verifica? , ti da' il problema in velocità o quando deceleri e freni ? il motore si spegne?
ciao
luca64 - Mar 17 Nov 2009, 20:13
Oggetto: Re: 1 anno di calvario

linaferrara ha scritto:
anch'io ho una panda np e dopo circa 20.000 KM è cominciato il problema della commutazione spontanea da metano a benzina....l'ho più volte portata in assistenza e hanno sempre effettuato l'aggiornamneto della centralina (equivale al cablaggio??) ma il problema mi si ripropone continuamente...è circa 1 anno che convivo con questo problema senza vedere vie di uscita!!molte volte sono costretta a circolare a benzina perchè è praticamente impossibile camminare...scatta continuamente....ma qualcuno è riuscito a risolvere il problema?

Ciao, io dopo aver cambiato il cablaggio non ho piu' avuto il problema (speriamo bene) ma sono passati soltanto 20 giorni.
Ospite - Gio 24 Dic 2009, 16:30
Oggetto:

..........purtroppo dopo 3 mesi senza commutazioni anomale il problema si è ripresentato ed in più un amico (al quale ho segnalato questo forum) ha riscontrato le stesse anomalie dopo solo 1.000 km su di una PANDA NP immatricolata ad Ottobre 2009!

Qualcuno ha novità su cause e soluzioni tecniche!

ciao.
Ospite - Mar 12 Gen 2010, 13:58
Oggetto:

Ciao a tutti.
Essendo scaduta la garanzia ho scritto una lettera alla FIAT ed al concessionario.
Dopo essermi lamentato, il concessionario si è dimostrato propositivo e mi ha montato di propria iniziativa una centralina nuova di prova. Ad oggi non posso dire che effettua ancora le commutazioni ma credo che una volta sia avvenuta (voglio verificare meglio): non è detto pertanto che la sostituzione della centralina sia la soluzione definitiva.
Ma attenzione!!!!! La FIAT mi ha scritto dicendomi che secondo loro il problema era risolto. Inoltre, ho compreso dal tecnico del concessionario che la commutazione benzina/metano non segnala anomalie nella centralina e che la stessa non registra le commutazioni benzina/metano (pensate ad un log in ambito informatico).
In sintesi, il passaggio da benzina a metano (e viceversa) non viene mai registrato sulla centralina e quindi non è possibile dimostrarlo. La FIAT potrebbe non volerne sapere di sistemarla.
Per il momento ho filmato le vecchie commutazioni.
Vi farò sapere come andrà a finire.
ciao a tutti
Ospite - Dom 21 Feb 2010, 18:27
Oggetto: ...........solozione definitiva!

Dopo mille pareri ed opinioni differeneti mi sono convinto che l'unica vera soluzione alle commutazioni "anomale" da metano a benzina sia quella di FARE ANDARE LA PANDA A BENZINA QUALCHE KM per ogni pieno di metano.
Questo spiegherebbe la casualità del fenomeno tanto quanto è casuale andare volutamente a benzina.
Avendo il distributore vicino a casa riuscivo infatti sempre a non commutare mai (eccetto quando non volevo) a benzina ed la commutazione avveniva regolarmente.
Da quando invece faccio "sfogare" la mia PANDA o benzina ogni tanto non ho avuto più il problema.

...forse è per questo che deve partire a benzina! CIAO
Ospite - Sab 19 Giu 2010, 15:07
Oggetto:

Un mese fà il problema si è ripresentato con accensione della spia motore SOLO CON PULSANTE SULLA POSIZIONE METANO.
L' examiner ha rilevato come la prima volta l'anomalia sulla sonda lambda.
Questa volta ho deciso di cambiare l'officina e mi sono rivolto ad un altro concessionario della zona il quale ha attivato gli specialisti TESEO.
Dianosi: irregolarita sulla saldatura su fascio cavi A MONTE DELLA SONDA LAMBDA.
Azione corettiva: Sostituzine fascio cavi.

ADESSO SEMBRA TUTTO OK ......SPERIAMO BENE!
Ospite - Ven 30 Lug 2010, 09:25
Oggetto: passaggio continuo metano benzina

salve a tutti, sono nuovo del sito e posseggo una panda a metano solo da 1 mese. E' una panda del 2007 non proprio di primo pelo 130.000 km che da qualche gioro, anche con il serbatoio di metano pieno, comincia a cambiare da sola da metano a benzina per poi tornare a metano diverse volte.
A qualcuno è mai capitato e sa dirmi a cosa può essere dovuto.
grazie
Ospite - Gio 19 Ago 2010, 16:17
Oggetto:

…fatti cambiare il fascio cavi motore, a me ha funzionato!


Ciao,
Ospite - Mar 24 Ago 2010, 10:43
Oggetto:

Sono andato alla Fiat che mi hanno fatto l'aggiornamento della centralina elettronica ed hanno invertito le sonde lambda....... ad oggi sembra andare ok.
jonniv - Mar 24 Ago 2010, 11:08
Oggetto:

invertito le sonde lambda direi proprio di no!
Le avranno controllate e/o sostituite
Ospite - Lun 25 Ott 2010, 17:04
Oggetto:

Salve a tutti!
Ho una Panda NP di quasi 4 anni e 60.000 km percorsi.

Da qualche tempo (sembra che con l'arrivo del primo freddo autunnale il fenomeno si intensifichi) sono vittima di frequenti commutazioni metano/benzina anomale.
Contrariamente ad altri che hanno partecipato a questa discussione mi succede sia con una guida allegra che con una guida più tranquilla...

In officina non mi sono stati di grosso aiuto... e per il resto la panda è ottima!

Sono tentato di ignorare il problema (in fondo l'auto va...) ma non so se queste frequenti commutazioni abbiano delle conseguenze gravi in futuro.

Voi che dite?
Ospite - Lun 25 Ott 2010, 17:20
Oggetto:

anche io ho avuto questo problema. Ho risolto facendo un aggiornamento della centralina elettronica (nuova realise di giugno 2010) e ho invertito le sonde lambda.
Ospite - Mer 17 Nov 2010, 13:34
Oggetto:

questa estate, il concessionario dove ho comprato l'auto ha provato a cambiare centralina. Dopo un mese, la commutazione è riavvenuta ancora una o due volte e da allora mai più.
Ospite - Sab 18 Dic 2010, 11:31
Oggetto: Commutazioniu anomale

Salve sono nuovo del forum ho anche io una panda natural power con i vostri stessi problemi ovvero passa spesso da metano a benzina avvolte talmente rapidamente che si acccende la spia del motore altre volte mi esclude propio la possibilità di andare a metano lasciando acceso solo il led arancione della benzina...sono andato alla fiat e purtroppo la garanzia è scaduta e mi hanno diagniosticato che il polmone del metano è difettoso costo 750,00 euro solo il ricambio, sentita la notzia ho fatto un passo indiatro.... vi chiedevo a questo punto è possibile che sia il polmone? l'auto è del 2008 26 mila km a qualcuno è stata diagnosticata la stessa cosa? tutti avete parlato di cavi o sonda labda...se qualcuno può aiutarmi a risolvere il problema è cosa gradita Sorriso
Pandoro - Sab 18 Dic 2010, 11:59
Oggetto:

Tempo fà una cursiosa azionò il deviatore metano/benzina senza posizionarlo completamente sulla posizione metano: l'auto andava a benzina sebbene il deviatore fosse praticamente sulla posizione gas...
Dunque potrebbe essere solo una questione elettrica, magari banalmente i contatti del deviatore (posto nei pressi della scatola fusibili).

Auguri (anche per le imminenti sacre festività) Occhiolino
condor62 - Gio 3 Mar 2011, 21:17
Oggetto:

Stasera e per la prima volta (ho 12500 Km. totali fatti in 13 mesi), la mia Panda NP mi ha fatto uno scherzetto.
In fase di decellerazione, mi è passata a benzina da sola e poi improvvisamente si è spenta.
Ho fatto la riaccensione, ed è regolarmente partita a benzina e poi automaticamente è passata a metano (come sempre).
Devo preoccuparmi?

Grazie.
ninnidoblò - Gio 3 Mar 2011, 21:21
Oggetto:

Per fortuna non ho mai avuto questi problemi sulla mia, l'unico difetto è la segnalazione della temperatura dell'acqua al massimo quando viene accesa la mattina ma che sembra sia dovuta ad un problema di batteria non perfettamente carica, anche se avrei qualche dubbio al riguardo...
alessandro_da_giussano - Gio 3 Mar 2011, 22:20
Oggetto:

a me da il problema: serbatoio benzina vuoto e non si muove l'indicatore, spengo e riaccendo e il problema sparisce, è dovuto a ritardi di input tra centralina e "sonde"
Ospite - Ven 4 Mar 2011, 08:37
Oggetto:

ninnidoblò ha scritto:
Per fortuna non ho mai avuto questi problemi sulla mia, l'unico difetto è la segnalazione della temperatura dell'acqua al massimo quando viene accesa la mattina ma che sembra sia dovuta ad un problema di batteria non perfettamente carica, anche se avrei qualche dubbio al riguardo...

anche a me è successa la stessa cosa,
rimango dell'opinione che è una fiat
condor62 - Ven 4 Mar 2011, 20:33
Oggetto:

ninnidoblò ha scritto:
Per fortuna non ho mai avuto questi problemi sulla mia, l'unico difetto è la segnalazione della temperatura dell'acqua al massimo quando viene accesa la mattina ma che sembra sia dovuta ad un problema di batteria non perfettamente carica, anche se avrei qualche dubbio al riguardo...


Anche a me lo fa ogni tanto. Ti confermo che è dovuto alla batteria non completamente carica (questo mi è stato detto dal centro assistenza Fiat).
Il problema potrebbe essere risolto facendo un viaggio lungo, ...l'alternatore lavorerebbe molto e caricherebbe completamente la batteria.
ninnidoblò - Ven 4 Mar 2011, 22:40
Oggetto:

Le condizioni di utilizzo sono simili per tutte le auto ma è la prima volta che mi succede...dovrei dedurre che la notte la Panda consuma energia e le altre due auto che possiedo, no? Boh!
jonniv - Dom 6 Mar 2011, 10:11
Oggetto:

ninnidoblò ha scritto:
Per fortuna non ho mai avuto questi problemi sulla mia, l'unico difetto è la segnalazione della temperatura dell'acqua al massimo quando viene accesa la mattina ma che sembra sia dovuta ad un problema di batteria non perfettamente carica, anche se avrei qualche dubbio al riguardo...


Siamo un po' OT ............ Occhiolino
Il difetto compare nel momento in cui parte il motorino di avviamento o al primo scatto della chiave?
Nel primo caso è abbastanza normale in caso di batteria non più al top, ancor peggio se il costruttore l'ha dimensionata al limite minimo.
Ospite - Dom 13 Mar 2011, 15:37
Oggetto:

condor62 ha scritto:
ninnidoblò ha scritto:
Per fortuna non ho mai avuto questi problemi sulla mia, l'unico difetto è la segnalazione della temperatura dell'acqua al massimo quando viene accesa la mattina ma che sembra sia dovuta ad un problema di batteria non perfettamente carica, anche se avrei qualche dubbio al riguardo...


Anche a me lo fa ogni tanto. Ti confermo che è dovuto alla batteria non completamente carica (questo mi è stato detto dal centro assistenza Fiat).
Il problema potrebbe essere risolto facendo un viaggio lungo, ...l'alternatore lavorerebbe molto e caricherebbe completamente la batteria.


Finalmente qualcuno con il mio stesso problema! Mal comune ...
Quindi si può stare tranquilli ?
Lo chiedo qui perchè se dovessi interpellare il meccanico ... tornerei con più dubbi. La lancetta della temp. schizza al max, sul display compare un avviso che più o meno dice "elevata temperatura, spegnere immediatamente il motore". Ho dato poca importanza pensando fosse un avviso dovuto a qualche sensore impazzito e incrociando le dita...
Ospite - Mer 20 Apr 2011, 11:43
Oggetto: cavi candele

Circa un anno fa ho avuto lo stesso problema di tutti (la mia panda NP passava da benza a metano e viceversa) dopo mille prove (sostituzione iniettori, riduttore di pressione, cablaggio, ecc...) si è scoperto che c'era un cavo delle candele che andava in perdita (scaricava la corrente a massa prima di arrivare alla candela!), sostituiti i cavi e da quel giorno la macchina è andata benissimo.
solo in questi giorni si è riproposto il problema! ora gli cambio le candele....chissà che non sia per questo motivo!
astrid - Dom 13 Nov 2011, 17:46
Oggetto:

Buonasera,
senza aprire un altro topic, volevo sapere se e' normale che la macchina (panda 1.4 NP) commuti a metano immediatamente dopo l'accensione, anche adesso che le temperature cominciano a scendere.
Pandoro - Dom 13 Nov 2011, 17:59
Oggetto:

Normale? DEVE commutare a metano dopo 2 secondi!

Specialmente adesso che incomincia a far freddo; capirai in estate quanto scalda con l'alimentazione a metano Occhiolino

Nel frattempo leggi sul forum...

Ciao Pernacchia
Ospite - Gio 22 Dic 2011, 22:11
Oggetto: problemone aiuto

ciao a tutti, prima di tutto auguri di buone feste, sono nuovo del forum e vi scrivo per chiedervi aiuto e consiglio. oggi ho comprato una panda 1.2 natural power 2008, 42000 km. l'avevo già provata per una 15ina di km e mi era sembrata apposto. insomma dopo averla presa, messi 15 euro di benza ed il pieno di metano (era quasi a secco), fatti 35 km, in corrispondenza di una discesa si scarica di una "palletta" l'indicatore, si stacca il metano e parte la benzina, niente da fare per rimetterla a metano neanche spegnendo aspettando e riaccedendo. la riporto subito dal concessionario, il meccanico stacca un attimo la batteria, la riattacca ed ora funziona tutto, mi dicono che è capitato già in passato.. faccio di nuovo un pò di km, in corrispondenza di un'altra discesa stessa cosa! è tardi per ritornare dal concessionario, provo allora io a staccare e rimettere la batteria, ma nulla più, non ne vuole sapere di mettersi a metano... domani la porto da un'impiantista... in questo caso, le spese sono tutte a carico del concessionario? eppoi che cosa potrebbe essere? centralina? vi prego datemi aiuto e consigli Triste
Ospite - Ven 23 Dic 2011, 08:26
Oggetto:

la vettura dovrebbe essere in garanzia e la cosa più corretta da fare (per non perderla) è andare da chi l'ha venduta. Sarà lui, eventualmente, a indicarti da chi portarla se è un problema per il quale non ha competenze specifiche.
Ospite - Ven 23 Dic 2011, 21:35
Oggetto: continua l'avventura...

vincenzoVW1200 ha scritto:
la vettura dovrebbe essere in garanzia e la cosa più corretta da fare (per non perderla) è andare da chi l'ha venduta. Sarà lui, eventualmente, a indicarti da chi portarla se è un problema per il quale non ha competenze specifiche.


si, infatti...
Stamattina nel prenderla si è aggiunta la spia gialla col simpatico disegnino del motore sul cruscotto. Nel pomeriggio sono andato da un tecnico che mi aveva indicato il concessionario, ha dato una controllata alla centralina ed ha trovato 4 errori... resettato il tutto è andato tutto bene fin quando non ho ripercorso una salita... punt'e a capo Triste
sono ritornato dal tipo ed ha constatato che il problema deve essere della centralina che nel suo pc risultava però ok, mi ha spiegato che siccome proprio la centralina è fiat, gestisce sia benza che metano, lui non ha il computer adatto per capire bene il problema che, a suo dire, potrebbe anche essere una sciocchezza... Il concessionario (mortificato), ha organizzato per martedi una "visita" all'officina fiat. L'aspetto più importante, quello economico, già è stato chiarito e ribadito: è in garanzia. Io infatti andrò senza portafoglio... nella speranza che una cosa nata male possa finire meglio... incrociate le dita per me Triste
jonniv - Sab 24 Dic 2011, 15:38
Oggetto:

L'usato ha comunque non meno di 1 anno di garanzia ........... Occhiolino
Ospite - Mer 28 Dic 2011, 21:46
Oggetto: Re: continua l'avventura...

alfyfido ha scritto:
vincenzoVW1200 ha scritto:
la vettura dovrebbe essere in garanzia e la cosa più corretta da fare (per non perderla) è andare da chi l'ha venduta. Sarà lui, eventualmente, a indicarti da chi portarla se è un problema per il quale non ha competenze specifiche.


si, infatti...
Stamattina nel prenderla si è aggiunta la spia gialla col simpatico disegnino del motore sul cruscotto. Nel pomeriggio sono andato da un tecnico che mi aveva indicato il concessionario, ha dato una controllata alla centralina ed ha trovato 4 errori... resettato il tutto è andato tutto bene fin quando non ho ripercorso una salita... punt'e a capo Triste
sono ritornato dal tipo ed ha constatato che il problema deve essere della centralina che nel suo pc risultava però ok, mi ha spiegato che siccome proprio la centralina è fiat, gestisce sia benza che metano, lui non ha il computer adatto per capire bene il problema che, a suo dire, potrebbe anche essere una sciocchezza... Il concessionario (mortificato), ha organizzato per martedi una "visita" all'officina fiat. L'aspetto più importante, quello economico, già è stato chiarito e ribadito: è in garanzia. Io infatti andrò senza portafoglio... nella speranza che una cosa nata male possa finire meglio... incrociate le dita per me Triste


buone notizie! Sorriso ieri, su delega del concessionario ho portato la pandina alla fiat e dopo qualche ora era tutto ok!!! il guaio era causato da una sonda lamba a valle malfunzionante. costo dell'operazione 140,00 euro totalmente pagate dal concessionario che si è di nuovo scusato per l'inconveniente. (effettivamente era in buona fede in quanto per scoprire il danno c'è voluta una salita di una certa pendenza...). speriamo non ci siano altre sorpese!!!
pieros - Sab 11 Feb 2012, 00:16
Oggetto:

Ciao a tutti,
Oggi per la prima volta la mia pandina, 85.000km all'attivo, mi ha fatto uno scherzetto. La accendo e noto che non mi commuta a metano, guardo le spie e nonostante lo switch sia sul metano noto che le luci non sono accese tranne quella della benzina. La spengo e appena giro la chiave, senza mettere in moto l'auto, le spie del metano sono verdi, appena metto in moto si spengono tutte.
Potrebbe essere che col freddo non commuti tanto bene? Nel senso che a certe temperature rigide possa dare problemi (Io vivo in Danimarca e negl'ultimi giorni ha fatto molto freddo) Cosa potrei fare per risolvere la cosa? (L'officina Fiat che tratta veicoli a metano è a 180km da qua, a Flensburg Molto triste Molto triste Molto triste Molto triste )
Grazie mille
Pandoro - Sab 11 Feb 2012, 11:12
Oggetto:

Essendo un problema all'impianto a gas, potresti rivolgerti all'impiantista più vicino.

Oppure chiedere tramite il servizio clienti Fiat, se tale comportamento è imputabile ad anomalia o a normale meccanismo di autotutela.
pieros - Sab 11 Feb 2012, 18:23
Oggetto:

Pandoro ha scritto:
Essendo un problema all'impianto a gas, potresti rivolgerti all'impiantista più vicino.

Oppure chiedere tramite il servizio clienti Fiat, se tale comportamento è imputabile ad anomalia o a normale meccanismo di autotutela.


Credo non sia un normale meccanismo di autotutela ma li contatto e chiedo conferma. Impiantista più vicino credo sia in germania, qua in Danimarca ci sono solo 14 auto a metano, o almeno così mi è stato detto, e con la mia andiamo a 15 Triste Triste Triste

Grazie mille ancora Pandoro li contatterò lunedì
Ospite - Mer 2 Mag 2012, 07:03
Oggetto: Mancata commutazione a metano e spia motore accesa

buongiorno a tutti,
sono dall' Ottobre 2011 un felice possessore di una Panda 1.4 natural power my life, bianca! sino a ieri soddisfattissimo della vettura nel suo complesso...quando improvvisamente... la vettura ha presentato la seguente problematica:
mancata commutazione a gas e spia motore sempre accesa, anche andando a benzina.
qualcuno di voi saprebbe dirmi quale potrebbe essere il problema?
ho cercato nelle precedenti discussioni...ma mi sembrava di capire che la spia negli altri casi si accendesse solo andando a gas...a me ormai la mia pandina è divenuta assatanata di sola benzina verde!!!
oggi chiamo l' assistenza per capire quando potergliela portare....
grazie a tutti i coloro che vorranno darmi qualche suggerimento
diego
Ospite - Mer 2 Mag 2012, 08:17
Oggetto:

la macchina è in garanzia e quindi l'unico suggerimento è portarla in assistenza (cosa da fare sempre) ma con urgenza (perchè è in garanzia e potrebbero addebitarti i danni per incuria).

Io propenderei per un problema di elettrovalvole o di sensore di pressione del metano stesso.

Se la macchina la commuti a benzina direttamente e ce la lasci, la spia gialla avaria motore si spegne?
Ospite - Mer 2 Mag 2012, 08:43
Oggetto:

l' ho appena portata alla Fiat...vediamo cosa dicono!
la macchina non commuta più...in qualunque posizione lascio il pulsante del commutatore...va sempre e solo a benzina...e la spia gialla è perennemente accesa!!! speriamo non ci voglia molto tempo per la riparazione...


Vi aggiorno...l'assistenza mi ha detto che è il riduttore di pressione del gas che va cambiato...per ora lo hanno "ritarato"...ma si potrebbe nuovamente bloccare... nel mentre mi hanno fatto l' aggiornamento della centralina per eliminare il buuco di erohazione in partenza... dopo la vado a ritirare...e vi aggiorno

eliminato quote, non serve se si risponde subito dopo . Inoltre ho accorpato 2 messaggi consecutivi. robygavi Admin
lucone - Lun 18 Giu 2012, 07:49
Oggetto:

Buongiorno! ho cercato sempre di evitare questa sezione del forum...ma ora anche io mi ritrovo lo stesso problema di diego1980...spia motore accesa fissa e mancata commutazione a metano... quanto tempo l'hanno tenuta a te? ti hanno fornito auto di cortesia?! Domani dovrò portarla..


Sentito officina via telefono...dice di chiamare rimorchio per auto...sarà esagerato?

Auto portata ieri e ritirata oggi. Guasto riduttore di pressione...il meccanico dice che è causata dal metano sporco....vi risulta?
Ospite - Ven 27 Lug 2012, 16:50
Oggetto: Spegnimento a caldo

Salve a tutti, sono nuovo qui. Ho una panda a metano del 2008 che, dopo un lungo viaggio (bologna-salento e ritorno) ha deciso di spegnersi e non ripartire più se non dopo un raffreddamento di almeno 2 ore. Il meccanico l'ha sottoposta a diagnostica elettronica, ha sostituito per 2 volte il sensore dei giri (il primo cambiato è risultato fallato) e per una volta la centralina degli iniettori.
Sembrava tutto risolto ma, 2 settimane dopo si è ripresentato il problema, cioè l'auto si spegne a caldo ( i tempi dall'accensione variano ) e si deve nuovamente attendere il raffreddamento. E' successo anche che l'auto, nonostante fosse impostata all'utilizzo della benzina, consumasse il metano.
Suggerimenti?Idee?
Grazie a chi vorrà rispondermi.
Ospite - Mer 12 Set 2012, 20:53
Oggetto: Re: Mancata commutazione a metano e spia motore accesa

Possessore anche io di una Panda NP 2008 all'inizio con un pieno riesco a fare 160/180 Km. Interpello la concessionaria, la quale mi risponde che è un consumo normale. Deluso dell'acquisto e in perenne caccia di rifornimento sia gas che benzina, un bel giorno la macchina decide di non andare più a metano, solo a benzina.
La porto tre volte dal concessionario, alla fine guasto risolto, e l'autonomia del serbatoio gas arriva a 240/260 Km con record di 293.
A giugno di quest'anno si accende occasionalmente la spia motore all'accensione per spegnersi subito quando s'innesta l'alimentazione a metano, Altrettanto a luglio e agosto. A settembre (100.000 Km) l'accensione della spia non è più occasionale ma continua. Non faccio in tempo a prendere appuntamento con il meccanico che l'auto smette di andare a metano, va a strappi e alla partenza non fa più dei 10/20 Km/h.
Diagnosi non è la centralina ma le guarnizioni didue cilindri bruciate, pur con olio e acqua a livello.
Gambler - Mer 12 Set 2012, 23:54
Oggetto:

Azz che sfiga... Certo che la frase "non faccio in tempo a prendere appuntamento col meccanico..." stona un pó, se é da giugno che segnala una anomalia erano tre mesi che ti dava segnali... Nei tagliandi ti han controllato/registrato il gioco valvole??
posy - Lun 17 Set 2012, 09:06
Oggetto:

Ciao a tutti,

anche la mia panda ultimamente soffre di errate commutazioni.
E' una 1.2 di fine 2006 con 22.000 km, l'ho acquistata da 6 mesi e solo ultimamente fa questo difetto.
Qualche settimana fa mi sono accorto ad un semaforo che la macchina passava continuamente da metano a benzina e viceversa, una commutazione ogni 10 secondi circa, le bombole erano cariche per metà.
Il giorno seguente tutto regolare, ieri si ripresenta lo stesso problema.
Ero in autostrada a velocità costante 100km/h e per qualche km ha riproposto il passaggio benzina metano, in media una volta al minuto, successivamente anche sulla statale ed in accelerazione mi ha giocato lo stesso scherzo.

Avete suggerimenti?
Conoscete qualche officina in torino esperta di veicoli a metano?

Grazie
Ospite - Lun 17 Set 2012, 09:47
Oggetto:

Perdonami la battuta, ma il mitico sig. Maglioncino, nella suo delirio di onnipotenza è riuscito pure a far già smantellare le officine fiat in città? Io la porterei al Mirafiori Motor Village... magari riescono ancora a riconoscerla come una Fiat....
Ghigno
--------

Scherzi a parte, ti conviene cercare un'officina Fiat di medie dimensioni possibilmente non connessa direttamente con una concessonaria, dove attaccano examiner e individuano cosa cambiare (penso qalcosa relativo al sensore di pressione metano e al suo cablaggio).

Ciao
posy - Mer 19 Set 2012, 12:18
Oggetto:

passerò in officina anche se negli ultimi giorni non ho riscontrato nessun problema.

Spero sia qualcosa di semplice, tipo il filtro metano mai sostituito.
La macchina ormai ha un pò di anni
posy - Lun 24 Set 2012, 09:28
Oggetto:

la centralina non riportava nessun problema, sostituito al volo filtro metano ed aggiornato software, la macchina però presenta lo stesso problema.
Nei prossimi giorni lascerò la macchina in officina per controlli più approfonditi
zioval - Lun 24 Set 2012, 09:32
Oggetto:

Scusa hai maggiori informazione sul tipo di aggiornamento software che ti è stato fatto?
posy - Lun 24 Set 2012, 11:13
Oggetto:

no, nessuna informazione.
Il software non era l'ultimo disponibile e mi viene facile crederlo, l'auto dal 2007 non aveva avuto molti check, non mi stupirei che avesse ancora la versione originale
PandaPandaNoir - Mer 26 Set 2012, 07:45
Oggetto:

Ciao ragazzi, anche io ho problemi con le commutazioni da circa 2-3 settimane, più o meno 1-2 volte ogni pieno per 3-4 commutazioni di seguito. Sono andato subito in officina per prendere appuntamento, e la macchina si trova lì da ieri. Mi sono raccomandato che mi risolvano il problema, evitando di farmi riprendere la macchina con un "la centralina non ha memorizzato niente!". Questa mattina mi hanno chiamato per dirmi che la centralina da come errore la sonda lambda, pertanto va sostituita, al costo di 140€ (95€ pezzo - 45€ manodopera) circa. Spero che siano giuste sia la diagnosi che la terapia, altrimenti ritornerò in officina con la pistola Arrabbiato
Questo pomeriggio il responso... Incrociamo le dita...
grandeporcello - Mar 9 Ott 2012, 23:12
Oggetto:

Ragazzi ultimamente ho problemi di commutazioni anomale.Sentiti 2 meccanici/impiantisti,di cui uno officina autorizzata fiat.Entrambi concordano nel dire che è da sostituire la centralina metano.Che ne pensate? E' possibile? Il primo mi ha chiesto più di 300 € senza troppe spiegazioni,l'officina Fiat invece 300€(usata) compresa manodopera.Per il momento ho preso tempo.
grandeporcello - Sab 13 Ott 2012, 14:04
Oggetto:

Sono passato anche da un altro meccanico,che è poi l'ex capofficina della fiat di cui sopra.Ha detto che la centralina è l'ultima cosa da cambiare eventualmente e che comunque riuscirebbe a farmela a 150 €.Comunque ha sostituito il filtro metano,e pulito tutto o qualche componente del riduttore(non ho ben capito),più sostituzione olio freni,tot 50 €.Quando però avevo portato l'auto a lui l'errore in memoria era "pressione flauto iniettori",errore che in passato già mi era capitato e avevo risolto con la sostituzione del filtro.Ora però,a distanza di un giorno di nuovo le commutazioni a benzina,con totale spegnimento di tutti i led(rimane acceso solo quello del funzionamento a benzina) ed accensione della spia gialla avaria motore quando l'auto ha "deciso" di ritornare a metano... Triste
grandeporcello - Sab 27 Ott 2012, 16:18
Oggetto:

Aggiornamento: il meccanico non è riuscito a fare una diagnosi certa,ha sostituito la centralina metano(usata),mi ha detto di provarla per 2-3 gg,se non dà problemi gliela pagherò.Comunque ora è accesa la spia gialla motore(lampeggiante),mi ha detto che se la centralina è ok mi sistema la spia,ma leggendo sul manuale di manutenzione si fa riferimento alla possibilità di danneggiare il catalizzatore e che si deve circolare a bassi regimi.Che faccio questi 2-3 gg? Rischio di fare danni?
spina - Sab 27 Ott 2012, 16:20
Oggetto:

usala il meno possibile....
grandeporcello - Sab 27 Ott 2012, 18:42
Oggetto:

Non ti puoi mai fidare completamente dei meccanici,me l'ha data proprio per vedere se si ripresentava il difetto(commutazione anomala),dicendomi anche di fare abbastanza chilometri...Quello che non capisco è il perché si sia accesa la spia lampeggiante con il cambio di centralina.Centralina difettosa?C'è bisogno di una rimappatura o settaggio particolare quando la si monta?
gianni_1963 - Lun 29 Ott 2012, 09:42
Oggetto:

grandeporcello ha scritto:
Non ti puoi mai fidare completamente dei meccanici,me l'ha data proprio per vedere se si ripresentava il difetto(commutazione anomala),dicendomi anche di fare abbastanza chilometri...Quello che non capisco è il perché si sia accesa la spia lampeggiante con il cambio di centralina.Centralina difettosa?C'è bisogno di una rimappatura o settaggio particolare quando la si monta?

Forse sto dicendo una fesseria, ma spesso quando effettui questi cambiamenti devi riallineare il BC con il resto delle centraline (vedi cambio cruscotto e/o sonda temperatura).
Mi sembra strano che un meccanico non sappia queste cose...
posy - Lun 29 Ott 2012, 15:10
Oggetto:

quando mi sono presentato per un problema delle commutazioni anomale, il meccanico insieme alla sostituzione del filtro metano ha aggiornato la centralina, avvisandomi che si sarebbe accesa la spia lampeggiante di anomalia. Questo perchè dopo gli aggiornamenti va resettata la ruota fonica :O

insomma mi ha spiegato come fare ed ho sistemato da solo visto che quella sera era tardi e lui non poteva farlo.

Potrebbe essere il caso tuo, cerca su internet le istruzioni precise, ricordo che si doveva semplicemente portare in folle i giri fino al limitatore per 5 volte, sia a benzina che metano
giogio - Lun 29 Ott 2012, 16:27
Oggetto:

IMHO premetto che non sono un tecnico, ma questo metodo di resettare la ruota fonica è davvero curioso: portare 5+5 volte al limitatore viene registrato in centralina e potrebbe creare problemi alla garanzia.
Felice di essere smentito e di imparare una cosa nuova.
Ospite - Lun 29 Ott 2012, 16:56
Oggetto:

questo è quello che mi ha scritto uno "bravo" (forse proprio interno Fiat Fiat) sull'argomento in relazione all spia MIL (quella avaria motore)
accesa


a seguito della scarica della batteria sono stati persi i dati in EEProm dell'apprendimento ruota fonica, sperando che non abbia modificato altri dati sensibili

la procedura migliore sarebbe eseguire con strumento di diagnosi un reset dei parametri autoadattativi e ruota fonica e poi eseguire gli apprendimenti, comunque è possibile tentare il riapprendimento della ruota fonica, che non necessita dello strumento di diagnosi, verificando poi lo spegnimento della MIL e del funziomanento della ECM

in breve l'apprendimento necessita di:
- motore avviato e regimato ad almeno 70°C di Th2O
- accelerare fino a 5250 giri per 1 secondo e rilasciare completamente il pedale al minimo attendendo almeno 3 sec
- ripetere altre 2 volte la stessa manovra di cui sopra fino allo spegnimento della MIL
- se la MIL non si è spenta alla terza accelerata, riprovare finchè sono si disattiva il lampeggio

NB:
- se termna il lampeggio e la MIL dovesse restare fissa, significa comunque che la procedura è stata correttamente eseguita
- dopo aver terminato la procedura spegnere il motore e lasciare la chiave su STOP per almeno 30 sec.

di seguito Ti riporto la descrizione della procedura come da sintesi tecnica

Procedura apprendimento irregolarità ruota fonica:
con motore regimato termicamente, deve essere effettuata una procedura di apprendimento delle irregolarità della ruota fonica ai fini del corretto funzionamento della diagnosi misfire.
Per eseguire l’apprendimento devono essere eseguite le seguenti operazioni:

1. Commutare il contatto chiave sulla posizione ON, avviare il motore; se la spia MIL presente sul quadro di bordo lampeggia significa che bisogna ancora effettuare l’apprendimento della ruota fonica.
2. Avviare e attendere la regimazione termica del motore.
3. Con cambio marcia in posizione folle, eseguire almeno 3 accelerate fino ad un regime consigliato di 6000 giri/min (l’apprendimento è possibile a partire da una soglia intorno a 5000giri/min ma si consiglia di effettuare il rilascio del pedale acceleratore ad un regime motore significativamente superiore alla soglia minima) ; dopo ogni accelerata rilasciare completamente il pedale acceleratore ed aspettare che i giri scendano al valore minimo.
4. Se al termine dell’operazione la spia MIL continua a lampeggiare significa che l’apprendimento non si è completato; continuare con le accelerate secondo le modalità viste al passo precedente fino allo spegnimento della spia.
5. Commutare il contatto chiave sulla posizione OFF e attendere almeno 1 minuto per la registrazione del dato in memoria permanente dell’informazione.

grandeporcello - Lun 29 Ott 2012, 23:00
Oggetto:

gianni_1963 ha scritto:
grandeporcello ha scritto:
Non ti puoi mai fidare completamente dei meccanici,me l'ha data proprio per vedere se si ripresentava il difetto(commutazione anomala),dicendomi anche di fare abbastanza chilometri...Quello che non capisco è il perché si sia accesa la spia lampeggiante con il cambio di centralina.Centralina difettosa?C'è bisogno di una rimappatura o settaggio particolare quando la si monta?

Forse sto dicendo una fesseria, ma spesso quando effettui questi cambiamenti devi riallineare il BC con il resto delle centraline (vedi cambio cruscotto e/o sonda temperatura).
Mi sembra strano che un meccanico non sappia queste cose...

In effetti il meccanico lo sapeva e sembrava anche sicuro di sé,sono io che mi sono preoccupato(a questo punto direi eccessivamente) quando ho letto che il lampeggio è riferito al catalizzatore...Me l'avrebbe sistemata dopo 2-3 giorni,il tempo di verificare che non si ripresentasse più il difetto della commutazione anomala.Purtroppo oggi il problema si è ripresentato...Quindi non è né il filtro(sostituito),né la centralina...Non so più cosa pensare,domani devo riportarlgi l'auto per la terza volta... Molto triste
posy - Mar 30 Ott 2012, 09:57
Oggetto:

a me dopo la sostituzione del filtro una volta sola mi è capitato all'accensione che venisse segnalata la riserva quando invece ero sicuro del quasi piano, dopo l'accensione e pochi secondi è stato segnalato il livello corretto.

Commutazioni anomale non ne ho avute più nell'ultimo mese. Spero continui così anche se sono in garanzia fino a marzo prossimo

A riguardo dell'azzeramento della ruota fonica, il mio meccanico aveva suggerito di portarla al limitatore, probabilmente perchè la mia NP non ha il contagiri Risata
Ospite - Ven 2 Nov 2012, 20:23
Oggetto: panda natural power commutazioni anomale

Salve a tutti.Vorrei raccontare la mia disavventura infinita con una Panda Natural Power a metano comprata nuova nel 2009.Da SUBITO la macchina passava a benzina all'improvviso,senza motivo,anche al minimo e ripetutamente.Portata in officina a Roma ho assistito al METODO diagnostico del difetto.Da inorridire!!!!!!L'auto è stata tenuta a 4000 giri circa per 20 minuti!!!! con un marchingegno.Una puzza di bruciato che non vi dico.Alla fine,sudato,mi dicono che non hanno riscontrato difetti.Pago il conto SALATISSIMO (mi hanno messo in conto i 20 minuti di "diagnosi" ad un prezzo da usurai).Esco dall'officina inc....to come una iena e dopo soli 500 metri il problema si ripresenta.Decido di non riportarla in quella officina.Mi consigliano un'altra OTTIMA officina.Intanto accumulo kilometri a singhiozzo.Arriva il secondo tagliando dei 40000.Porto l'auto,spiego il problema e vado via.Mi chiama il meccanico dopo qualche giorno:"abbiamo risolto il problema"!!!.Ritiro l'auto altro SALASSO.Esco dall'officina e SULLA RAMPA il problema si ripresenta.Faccio inversione spiego il problema e non senza discussioni,riesco a farmi dare un auto di cortesia lasciandogli la mia Panda di nuovo.Dopo piu' di una settimana nuova telefonata liberatoria del meccanico."La macchina non da piu' problemi".Ritiro la Panda ma....dopo qualche giorno il problema si ripropone.Torno in officina e dopo una accesa discussione interpelliamo la FIAT.Autorizzano l'officina a concedermi di nuovo l'auto di cortesia perchè stavolta deve intervenire un MASTER dalla FIAT e l'attesa puo' essere LUNGA.DUE MESI dopo vengo a sapere che il tecnico non è mai venuto e che la FIAT ha fatto un protocollo di modifica del 24 maggio 2011 installato anche sulla mia auto.Riporto l'auto di cortesia e il capo officina SI ACCORGE che ho percorso 7000 chilometri!!Tanti ne faccio ogni due mesi.Per poco non mi mangia!!!Bene, ritiro l'auto ringrazio e me ne vado.MIRACOLO l'auto sembra andare bene!!!!!!!!SEMBRA!Dopo un mesetto.....patapuffete!! come prima peggio di prima.Senza riportare l'auto in officina decido di chiamare la POTENTE FIAT.Parlo con una signora del call center che era gia' al corrente la quale mi risponde in malomodo OFFENDENDO perfino la mia famiglia (ho una figlia disabile)."Io questa imbecille la denuncio"ragiono.Cosa che non ho fatto perchè......non avevo il modo di dimostrare cio' che mi aveva detto e poi sono una persona che non vuole fare del male a nessuno.Morale della favola:ho percorso in poco piu' di tre anni 78000 kilometri e la panda...va ancora a singhiozzo.Io e mia moglie abbiamo deciso una cosa MAI PIU' FIAT.MAI PIU'!!! Il nostro disappunto è stato raccontato a tutte le persone di nostra conoscenza facendo desistere piu' di una persona dall'acquisto della PANDA NATURAL POWER.Grazie a tutti quelli che riusciranno aleggere fino in fondo questo mio sfogo
grandeporcello - Sab 3 Nov 2012, 00:26
Oggetto:

Di tutte le diagnosi fatte e le officine girate nessuno ti ha detto qual era il difetto? O quantomeno l'errore riscontrato in siagnosi?
Ospite - Sab 3 Nov 2012, 13:28
Oggetto: commutazioni anomale

grandeporcello ha scritto:
Di tutte le diagnosi fatte e le officine girate nessuno ti ha detto qual era il difetto? O quantomeno l'errore riscontrato in siagnosi?


Allora ,come dicevo,l'auto è stata rivoltata come un calzino.Cambiato qui,cambiato la, i meccanici non ci hanno capito una mazza.La diagnosi dava tutto ok.Sulla vettura è stata effettuata una modifica profonda con l'aggiunta di una massa!!?? che mancava.DA SEMPRE?????boh!!.Come ho scritto la modifica è stata protocollata dalla FIAT con tanto di documenti e istruzioni "dettagliate" riportante il n. di protocollo 24 maggio(IL PIAVE MORMORAVA) del 2011.Tale modifica profonda NON ha prodotto nessun effetto la macchina va' come prima peggio di prima.................
strommo - Dom 4 Nov 2012, 16:46
Oggetto: Oggi è successo anche a me.

Oggi tornando dal lavoro, andavo un pò di fretta, perchè volevo pranzare, almeno la domenica, con la mia famiglia, dopo circa 10 Km a 120/130 orari fissi anche la mia Panda e velocemente passata, da metano a benzina,e viceversa per 2 volte, stabilizzandosi poi a metano e percorrendo i restanti 7/8 Km da casa regolarmente a metano.
La macchina ha circa 64000Km ed ultimamente me ne sta succedendo una al giorno:
- Avaria servosterzo con indurimento;
- avaria gallegiante benzina (messaggio=rifonimento necessario);
- commutazione anomala;
Mentre l'inverno scorso a freddo ho avuto anche l'avaria "temperatura eccessiva", che qualcun'altro ha lamentato in questo post.
Leggendo il forum mi sembra di aver capito che il difetto delle commutazioni voontarie deriverebbe maggiormente da un problema di sonda lambda e/o dei relativi cablaggi.
Sperando che la cosa sia sporadica (ci credo poco) volevo solo dire che dopo aver abbondandemente apprezzato la Pandina posso asserire che ultimamente sta venendo prepotentemente fuori la FIAT che è in se.Peccato veramente.
grandeporcello - Dom 4 Nov 2012, 18:45
Oggetto:

Per quanto riguarda l'avaria servosterzo(anche se siamo off-topic),quasi sicuramente è il sensore di coppia,su internet dovresti riuscire a trovarlo revisionato a circa 70 €
Ospite - Dom 4 Nov 2012, 22:09
Oggetto:

Strommo, io penso che prima di tutto sarebbe bene dotare la vettura di una batteria nuova... molte di queste segnalazioni potrebbero essere false diagnosi indotte da tensioni troppo basse durante l' avviamento oppure in qualche momento in cuila carica alternatore non è sufficiente....
strommo - Mar 6 Nov 2012, 21:14
Oggetto:

vincenzoVW1200 ha scritto:
Strommo, io penso che prima di tutto sarebbe bene dotare la vettura di una batteria nuova... molte di queste segnalazioni potrebbero essere false diagnosi indotte da tensioni troppo basse durante l' avviamento oppure in qualche momento in cuila carica alternatore non è sufficiente....


Grazie,Vin,
ma a me sembra che la batteria sia veramente in ottima forma, perchè, sebbene la mia Panda sia parcheggiata alle intemperie è sempre partita regolarmente e senza sforzo.
Via.
Ospite - Mar 6 Nov 2012, 23:50
Oggetto:

vedi tu... io ti riporto quello che sto apprendendo ri-frequentando le officine...
se la tensione scende sotto certe soglie, vanno in allarme le centraline e si hanno segnalazioni di falsi allarmi....
Considera che da qualche anno i miei due "cadaveri d'epoca" viaggiano senza problemi con batterie scartate appartenenti a vetture moderne iperelettroniche dove queste avevano dato noie tipo quelle da te raccontate....
jonniv - Mer 7 Nov 2012, 00:02
Oggetto:

Sennò un falso contatto ad esempio del filo + principale che porta la tensione alla scatola fusibili. (Guasto che potenzialmente produce gli stessi effetti di una batteria quasi esausta come ben spiegato da vincenzoVW1200)
grandeporcello - Gio 8 Nov 2012, 20:57
Oggetto:

Piccolo aggiornamento per le mie commutazioni: il meccanico ha provato 2 centraline oltre la mia,un sensore di pressione e una bobina,il problema non si risolve.Tutti componenti usati che su altra macchina non danno nessun problema.Inoltre la mia centralina ha dato errore sull'altra auto.Ho portato l'auto al meccanico già 5-6 volte,non ha per nulla idea di cosa possa essere di preciso...C'è un modo per capire se è il cablaggio?Francamente non so più cosa pensare come possibile causa...riduttore?sonda lambda?elettrovalvola/e?...Help me! Triste
Ospite - Gio 8 Nov 2012, 23:54
Oggetto:

la memorizzazione degli errori è utlie ma magari non è risolutiva.
Proprio un paio di settimane fa stavo valutando a titolo di curiosità un dispositivo che si collega alla presa EOBD e registra i parametri e i segnali di tutti i sensori di 80 ore di guida.
E' un dispositivo proibitivo per un privato, mi dicono costi 150 euro.
Però a differenza di una diagnosi che legge i valori istantanei (la macchina però se in quel momento va bene non comunica niente di strano) e gli errori memorizzati, permette, a chi ci capisce, una lettura dei valori che cambiano piano piano nel tempo (ad esempio la pressione nel rail di iniezione) e le cui brusce variazioni o mancanza di segnale potrebbero causare i problemi che accusi e che fanno perdere a te tempo e soldi....
grandeporcello - Ven 9 Nov 2012, 10:44
Oggetto:

pressione flauto iniettori è l'errore verificatosi maggiotmente oltre a "errore centralina".
Alla luce dei fatti secondo voi i può dire con certezza che non è la centralina?
Ospite - Ven 9 Nov 2012, 12:14
Oggetto:

no, io credo non si possa escludere, perchè la tua centralina su altra vettura ha dato errore, mi pare.
grandeporcello - Ven 9 Nov 2012, 12:40
Oggetto:

Esatto, ma dà comunque errore con una centralina buona....errore che puntualmente non si presenta subito ma dopp un paio di giorni Triste
Ospite - Ven 9 Nov 2012, 13:20
Oggetto:

c'è da capire se è la tua centralina che dà errore anche su un'altra macchina, oppure se sulla tua auto danno errore centraline diverse.

Nel secondo caso dovrebbe essere un problema di cablaggio.
nel primo, è un problema di centralina o connettori sulla stessa, o qualche saldatura di componenti dentro....
grandeporcello - Ven 9 Nov 2012, 19:05
Oggetto:

A quanto ho capito entrambe le cose, ma il meccanico sembra brancolare nel buio...gli ho pure detto di provare con il cablaggio,sembra invece voler provare uno ad uno prima i componenti meccanici,restano ora riduttore ed elettrovalvole...mah
strommo - Dom 11 Nov 2012, 10:24
Oggetto:

grandeporcello ha scritto:
A quanto ho capito entrambe le cose, ma il meccanico sembra brancolare nel buio...gli ho pure detto di provare con il cablaggio,sembra invece voler provare uno ad uno prima i componenti meccanici,restano ora riduttore ed elettrovalvole...mah


Che rompicapo, mi dispiace.
Mi sono soffermato a pensare al caso delle mie "commutazioni anonale" che sono avvenute a velocità e giri diciamo elevati. Nel mio caso secondo voi potrebbe essere stato semplicemente il fatto che in quel frangente la richiesta di metano, fosse stata superiore a quelle necessaria normalmente, e/o la pressione del gas inferiore (per qualche motivo tipo filtri sporchi), per far si che la centralina leggesse ciò come mancanza di metano e provvedesse dunque a "switchare" a benzina?
Nel ciclo urbano e statale tranquilla il problema non mi si è ancora ripresentato. Ma mi piacerebbe poter utilizzare la vettura anche in autostrada senza pensieri.
Ciao.
Ospite - Dom 11 Nov 2012, 19:03
Oggetto:

strommo,la tua ipotesi è plausibile.... se la pressione nel flauto scende troppo, la vettura commuta a benzina....
grandeporcello - Mar 13 Nov 2012, 23:12
Oggetto:

Auto di nuovo dal meccanico,credo per l'ultima volta,o la sistema o vado da un altro.Stavolta ha detto di volerla trattenere per 3-4 gg,che vuole provare a cambiare il rail iniettori (mah).Alla mia richiesta di provare prima il cablaggio,mi ha detto che è stato testato insieme ad un elettrauto filo per filo...(???) e che è ok.Spiegazione che mi convince poco,staremo a vedere..
grandeporcello - Dom 18 Nov 2012, 16:55
Oggetto:

Dopo aver lasciato l'auto in officina per 3 giorni,al ritiro mi sento dire che la colpa sarebeb stata di un non meglio specificato filo...Prendo l'auto e vado via,già temendo di non aver risolto nulla...Problema ricomparso dopo 1 giorno...con l'aggiunta del fatto che l'auto a metano strappa moltissimo,è spesso quasi inguidabile.Domani vado da un elettrauto-impiantista del quale mi hanno parlato bene,staremo a vedere,seguiranno aggiornamenti.
mapo - Dom 18 Nov 2012, 19:45
Oggetto:

non so se ti hanno già risposto, se fosse mi scuso.
l'auto commuta a benzina quando non sente più la pressione del metano.
hai notato se commuta quando sei in ripresa?
se quando sei in ripresa e commuta se spengi il motore riparte a metano?
se dopo vai lentamente rimane a metano?
tra il sensore e le bombole ci sono dei filtri?
sono mai stati controllati?
scusate se queste supposizioni sono già state fatte!
grandeporcello - Lun 19 Nov 2012, 19:40
Oggetto:

L'auto commuta in modo del tutto(apparentemente)casuale.
Quando commuta l'auto resta a benzina fino al riavvio successivo.
C'è solo il filtro originale(sostituito).
grandeporcello - Mer 21 Nov 2012, 19:57
Oggetto:

Domani ritirerò l'auto,forse è stato risolto il problema Scongiuri Che voi sappiate,oltre al sensore pressione sul riduttore ce n'è anche uno sul flauto iniettori metano? Sarebbero uno di alta e uno di bassa pressione? Che senso hanno 2 sensori?
Ospite - Mer 21 Nov 2012, 21:02
Oggetto: PROBLEMI ALLA CENTRALINA?

Salve a tutti,
sono arrivato a Km 130000 senza particolari problemi fino ad una decina di giorni fa. Ero in macchina con lo stereo acceso. Ad un certo punto lo stereo si spegne e l'ora si riavvia da zero e compare ad intermittenza. Vado per accendere ma la macchina non parte. Metto in seconda e facendomi spingere riesco ad avviarla: compare la spia giallo ambra di avaria motore. Attribuisco il problema alla batteria. Cambio la batteria con un'altra di potenza inferiore. La macchina parte ma ad ogni avvio si accende la spia avaria motore in modalità lampeggiante e l'orologio comincia a comparire ad intermittenza. Quando la spia lampeggia i serbatoi del metano sono vuoti. Porto la vettura presso un'officina autorizzata FIAT. Mi dicono che occorre fare una diagnosi: costo Euro 50. Do il mio assenso e lascio la vettura un giorno intero. A metà giornata mi chiamano dall'officina chiedendomi di ritirare la vettura per fare metano e verificare se si tratti della centralina del metano. Vado a fare metano e riporto la vettura in officina. Nel tardo pomeriggio vado a ritirare la macchina e mi dicono che il problema è stato risolto. Si sarebbe trattato di un problema alla centralina del metano: una saldatura rovinata che avrebbero provveduto a risaldare. Totale Euro 80 (50 diagnosi + 30 riparazione saldatura). Mi dicono che se il problema si dovesse ripresentare occorrerà cambiare la centralina del metano. Esco dall'officina e dopo circa mezz'ora il problema si ripresenta. Torno in officina e decidono di rifare la diagnosi in mia presenza. Sul monitor del computer risulta un errore di comunicazione alla centralina del metano che a loro dire si sarebbe potuto risolvere attuando la seguente procedura: eseguire 3 accelerate fino a 6000 giri motore e dopo ogni accelerata riportare i giri al valore minimo. Nessun risultato: spia lampeggiante sia a metano che a benzina. Mi prospettano il cambio della centralina del metano. A questo punto mi convinco che non ci capiscono nulla e vado via.
Provvedo a cambiare le candele e i cavi delle bobine caso mai fosse un problema di dispersione di corrente. Niente da fare. Vado in un'officina che effettua installazione di impianti GPL e metano. Mi dicono che quasi sicuramente è un problema degli iniettori del metano che occorre pulire. Affido la macchina all'officina chiedendo anche la sostituzione della cinghia di distribuzione, pompa dell'acqua, tendicinghia, controllo dei liquidi, sostituzione di due lampadine. Preventivo Euro 450. Ecco il dettaglio
POMPA ACQUA EURO 50,06
CINGHIA SCANALATA MICRO-V 5 PK 1145 EURO 17,38
TENDICINGHIA REGOL. EURO 36,92
CINGHIA DISTRIBUZIONE EURO 33,23
ANTIGELO EURO 12,40
LAMPADINA POSIZ EURO 4,00
PULIZIA INIETTORI E DIAGNOSI EURO 12,40
SCONTO EURO -2,66
MANO D'OPERA EURO 96,90

Ritiro la vettura che a loro dire è stata testata per un'intera giornata che mi viene riconsegnata con i serbatoi metano vuoti. La spia è finalmente spenta. Mi dicono che qualora il problema si dovesse ripresentare occorrerà cambiare gli iniettori. Vado a fare rifornimento metano e dopo qualche metro la spia si riaccende lampeggiando; anche l'ora torna ad essere intermittente e lo stereo si spegne e riaccende. Torno all'officina. Fanno una nuova diagnosi: mi dicono che potrebbe essere un fusibile. Controllano la batteria che risulta efficiente. Il risultato della diagnosi effettuata in mia presenza è: ERRORE DA ECU GAS.
Lascio nuovamente la vettura. Torno a fine serata e mi dicono che secondo loro il problema era la batteria di voltaggio inferiore che non riusciva ad alimentare correttamente e che quindi hanno provveduto a sostituirla. Costo Euro 100 (75 la batteria + 25 montaggio). Pago e vado via. A distanza di 4 giorni la spia continua a riaccendersi lampeggiando. In più si accende la spia di avaria volante con relativo indurimento del volante stesso. Attendo i vostri commenti su quanto scritto (in particolare su costi finora sostenuti EURO 630) ed eventuali suggerimenti risolutivi del problema. Grazie a tutti.
jonniv - Mer 21 Nov 2012, 22:42
Oggetto:

Mamma che romanzo! Sorpreso Ghigno
Guasti simili possono avvenire semplicemente a causa di un falso contatto, di un morsetto elettrico allentato, di un filo danneggiato o che scarica a massa.
Ho detto tutto e niente ma che gli iniettori del metano facciano spegnere la radio e l'orologio! Acc... Bla...bla...
Sei sicuro fossero autoriparatori? Basito
mapo - Mer 21 Nov 2012, 23:18
Oggetto:

per me è normale batteria debole..a volte in accensione l'auto parte ma per calo di tensione si azzera tutto anche la ruota fonica la spia motore lampeggia....ma adesso so come si fà!
naturalmente sul doblò aziendale.....
grandeporcello - Gio 29 Nov 2012, 00:12
Oggetto:

Mi ero illuso di aver risolto,di solito il problema si ripresentava al max dopo 2 giorni,oggi è ricomparso a distanza di 7...Dopo aver speso altri 60 € per controllo totale della parte elettrica con relativa pulizia dei contatti del sensore di pressione sul flauto iniettori niente da fare,anche se l'elettrauto mi aveva già avvertito che il sensore pressione sul riduttore non era ottimale e avrebbe potuto dare problemi.Visto sul catalogo Fiat che costa 190 €...anche se luio ha detto di volev cambiare non solo il sensore ma tutto il gruppo(???),allo sfascio 100 €...Mah sinceramente non ho capito bene di cosa si tratti,visto che un riduttore completo nuovo costa più di 700 €,non capisco quale altro pezzo possa essere cambiato che non sia il riduttore completo...
jonniv - Gio 29 Nov 2012, 10:48
Oggetto:

Parto dal presupposto che durante la marcia la commutazione avviene quando il sensore di pressione comunica alla centralina che il metano è terminato.
Ergo, se togliendo un filo o cortocircuitandolo, dipende da com'è gestita la "logica", riesci a imbrogliare la centralina e fargli credere che il metano c'è (anche se effettivamente non ci fosse e/o il sensore di pressione segnalasse questo) e l'auto non commuta più a benza, puoi senz'altro additare il sensore di pressione o i fili che lo collegano alla centralina.
Se ancora commutasse è evidente che questi ultimi dovrebbero essere ok ed il problema è da ricercarsi altrove. (Centralina? Spaventato Scongiuri Acc... ).

A priori non si può però neppure escludere un improbabile guasto doppio: centralina e/o sensore e/o fili e/o ........ Spazientito
grandeporcello - Gio 29 Nov 2012, 21:13
Oggetto:

Qualcuno mi sa spiegare il pezzo n° 3 del
catalogo eper Fiat? Aprendo il cofano non mi sembra di vederlo,è un pezzo "interno"?
Inoltre inserendo il mio n° di telaioil sensore di pressione,il n° 8 è oscurato,ad indicare che non è previsto sulla mia auto,pezzo che invece c'è...mah
grandeporcello - Gio 29 Nov 2012, 21:15
Oggetto:

Jonniv,premesso che il ragionamento non fa una piega,la tua è solo un'ipotesi teorica o anche praticabile concretamente?
jonniv - Ven 30 Nov 2012, 21:22
Oggetto:

A mio avviso praticabilissima, sulla mia auto Tiè! io la farei o farei fare senz'altro.
grandeporcello - Sab 1 Dic 2012, 12:40
Oggetto:

Dunque l'"intero pezzo" citato dall'elettrauto era nient'altro che il riduttorecompleto,c'era passato mio fratello che sta all'anno0 come conoscenza di motori Ghigno . Il suo suggerimento era di acquistare un riduttore usato allo sfascio per 100-150 € dal quale prendere momentaneamente solo il sensore e conservare il resto,a detta sua tanto prima o poi servirà...Solo il sensore(che nello sfascio ovviamente non vendono) nuovo alla Fiat costa 197 € .Considerando i prezzi forse mi converrebbe fare come detto da lui.Per ora ho preso tempo,proverò a ripassare per suggerirgli la tua idea.Grazie.
posy - Mar 11 Dic 2012, 12:10
Oggetto:

a distanza di 3 mesi dalla sostituzione del filtro la macchina non mi ha più dato problemi di commutazione.

In un paio di casi all'avvio ha segnalato meno gas del corretto, tipo quasi riserva per poi, dopo pochi secondi, indicare il valore corretto di quasi pieno

spero di poter ritenere il problema risolto altrimenti spero si ripresenti entro marzo momento in cui mi scadrà la garanzia
grandeporcello - Sab 15 Dic 2012, 12:47
Oggetto:

Sostituito ieri l'intero riduttore (150 €,usato) con il relativo sensore di pressione,stamattina di nuovo il problema,oramai ci rinuncio... Arrabbiato Molto triste
posy - Lun 17 Dic 2012, 12:55
Oggetto:

a detta di mia moglie ieri si è ripresentato il problema, commutazioni benzina-metano con strappi Basito
Erano mesi e tanti km che andava tutto liscio, il problema è arrivare dal meccanico con il problema che si presenta
Ospite - Lun 17 Dic 2012, 13:12
Oggetto:

però qualcosa dovrebbe rimanere memorizzato in centralina...
posy - Lun 17 Dic 2012, 14:24
Oggetto:

purtroppo l'ultima volta la centralina non aveva registrato nulla
Ospite - Lun 17 Dic 2012, 14:33
Oggetto:

se fosse euro5 so per certo che si potrebbe fare come ti suggerisco, ma credo che la cosa sia applicabile anche alla euro4.

Esistono dei dispositivi, una specie di chiavettona USB, che però va messa nella presa EOBD della vettura, che si memorizza 80 ore di guida, registrando tutti i parametri che viaggiano sulla rete di comunicazione della vettura. Costano 150 euro, ma gli elettrauti più arguti cominciano a dotarsene per trovare gli errori che per deficienze di programmazione delle centraline delle vetture non lasciano traccia nel diagnostico.
Se la tua è EURO4, è possibile che il sensore/cablaggio/componente difettoso, non lasci una traccia nella centralina vettura o in quella metatron separata del metano.
Se vuoi, privatamente, posso darti il contatto di uno lì "vicino a te" Figo! che potrebbe aiutarti a capirci qualcosa... non so se mi spiego.... Basito
posy - Ven 1 Feb 2013, 12:54
Oggetto:

ciao Vince Sorriso
certo che mi farebbe comodo un contatto, la macchina sta andando abbastanza bene, ha rifatto la strana commutazione un paio di volte, come come dicevo non vorrei che si rompesse del tutto a garanzia scaduta Sorriso
Ospite - Ven 1 Feb 2013, 13:26
Oggetto:

mandami mail....
strommo - Sab 2 Feb 2013, 12:29
Oggetto: Ci risiamo

Mi sono soffermato a pensare al caso delle mie "commutazioni anonale" che sono avvenute a velocità e giri diciamo elevati. Nel mio caso secondo voi potrebbe essere stato semplicemente il fatto che in quel frangente la richiesta di metano, fosse stata superiore a quelle necessaria normalmente, e/o la pressione del gas inferiore (per qualche motivo tipo filtri sporchi), per far si che la centralina leggesse ciò come mancanza di metano e provvedesse dunque a "switchare" a benzina?
Nel ciclo urbano e statale tranquilla il problema non mi si è ancora ripresentato. Ma mi piacerebbe poter utilizzare la vettura anche in autostrada senza pensieri.
Ciao.

Riprendo la mia discussione, perchè stamane la Panda, esattattamente come l'altra volta, ovvero,dopo averla leggermente tirata , questa volta però non instanteaneamnte ma solo dopo 2/3 Km, ha iniziato a commutare velocemente per 4 o 5 volte, senza strappare.Infatti io me ne sono accorto solo perchè sentivo quel il click provenire dalla bombola posizionata sotto il pianale, e buttando l'occhio al commutatore vedevo che switchava proprio in quel momento,esattamente in contemporanea a quel rumore.
boh!
colbacc8 - Ven 29 Mar 2013, 01:40
Oggetto: Passaggio Difficoltoso Benzina Metano.

Ciao a tutti! Riscrivo Il mio post per questioni di chiarezza..sono nuovo e spero di non scrivere fesserie! Vi spiego:

Possiedo una Fiat Panda Natural Power anno 2008 153000 Km. Già da un anno e mezzo circa mi si accendeva la spia gialla "Avaria Sistema Di iniezione". Ma siccome la commutazione non dava problemi non è stata portata in nessuna officina. Da Qualche mese a questa parte però i problemi ci sono eccome. Al momento dell'accensione la macchina resta a benzina e va "a tre",trema e di conseguenza fa fatica a partire anche in leggerissima salita. Per far si che avvenga la commutazione a volte basta portarla su di giri a freddo ma ora neanche questo metodo funziona più. Il meccanico mi ha detto che il problema è della centralina e mi ha chiesto 150 euro. Tornando a casa metto 10 euro di benzina, accendo, e la macchina passa subito a metano correttamente.Allora ho deciso di provare a cambiare il filtro della benzina e il problema si è risolto per circa 1 mese. Ora ci risiamo...però non passa a metano nè portandola su di giri a freddo ne mettendo benzina. Senza parole Grazie mille in anticipo..
spina - Ven 29 Mar 2013, 10:43
Oggetto:

non ho capito.... a metano va male e a benzina no?
colbacc8 - Ven 12 Apr 2013, 15:10
Oggetto:

spina ha scritto:
non ho capito.... a metano va male e a benzina no?


Ciao! La regola sarebbe che all'accensione dovrebbe andare a benzina e poi passare subito dopo a metano..invece resta a benzina e va "a tre"..anche per chilometri.. e a metano ci passa quando le pare e piace..una volta avvenuta la commutazione non dà più problemi di nessun tipo
strommo - Sab 27 Apr 2013, 07:18
Oggetto: E' ufficialmente cominciato ..

Buongiorno a tutti,
penso proprio che da ieri sia ufficialemente cominciato il mio calvario legato alle commutazioni anomale. Panda NP con 70.000 Km.
Dopo aver cambiato il filtro (quello dietro al regolatore) e dopo un mese di tranquillità ecco ripresentarsi il problema in maniera ancora più insistente, con commutazioni continue, rapide, insistenti, sempre nelle condizioni che avevo già esposto, ovvero a seguito di una tiratina, nella fattispecie aggiungo che faceva caldo e che in macchina eravamo 4 adulti.
Ieri porto l'auto alla FIAT e dopo il controllo delle centraline, manco a dirlo non risulta niente di anomalo. Il capo officina, che conosco da tempo, mi dice che potrebbe dipendere da uno qualsiasi dei componenti l'impianto a metano (dallo stesso regolatore di pressione, ad esempio) dice lui. Io dunque rispondo che non ho nessuna intenzione di buttare soldi andando per tentativi (come mi sembra stia purtroppo succedendo a qualcun'altro di noi) e lui mi assicura che non cambierà nessun pezzo se non è sicuro che sia quello difettoso, ma aggiunge subito che non ha al momento ricambi con cui fare prove/test.
E si è penso che sia iniziato il mio calvario; per il momento non mi resta che guidare senza accelerare.
Se qualcuno avesse nel frattempo risolto per favore mi aiuti.
Un saluto a tutti.
strommo - Sab 27 Apr 2013, 19:46
Oggetto:

posy ha scritto:
a detta di mia moglie ieri si è ripresentato il problema, commutazioni benzina-metano con strappi Basito
Erano mesi e tanti km che andava tutto liscio, il problema è arrivare dal meccanico con il problema che si presenta


Esattamente la stessa cosa che sta succedendo a me. Un paio di mesi dopo aver cambiato il filtro del metano stesso problema. Si presenta puntuale specie dopo aver fatto un pò di chilometri a velocità costante esattamente nel momento in cui rallento e la macchina scende fino al regime del minimo, in quell'esatto istante cominciano le commutazioni spesso diverse ed una dietro l'altra.
posy - Mar 30 Apr 2013, 12:19
Oggetto:

La mia situazione sembrava diversa, le commutazioni erano saltuarie in varie condizioni, magari non si presentavano per giorni, altre volte si ripetevano di seguito.

La difficoltà per il meccanico è riscontrare il problema in assenza di segnalazioni errori.
di quale anno è la tua panda?
Hanno aggiornato la centralina? l'aggiornamento serve proprio ad abilitare la rilevazione di bassa pressione sul rail del metano.
Un modo per verificare se è un problema di pressione metano, suggeritomi da chi ne capisce è eseguire degli spunti in una bella salita e verificare se commuta. Altro suggerimento che mi era stato dato è controllare i cablaggi elettrici intorno alla centralina metano, in alcuni casi potrebbero esserci ossidazioni

Sulla mia panda, fortunatamente per me e meno per il concessionario è stata sostituita elettrovalvola prima e regolatore di pressione successivamente senza risultati. Al momento sembra che tutto si sia risolto sostituendo una treccia di cavi che arriva alla centralina metano.
Nei primi due giorni dopo l'intervento ho avuto un paio di commutazioni, nell'ultima settimana nulla.
Speriamo bene
Ospite - Mar 30 Apr 2013, 12:23
Oggetto:

posy, ti piace vincere facile..... cambiato elettrovalvola, regolatore, cablaggio e aggiornamento centralina! Occhiolino

secondo me converebbe che ogni tanto ci scambiamo le macchine, passandole ad un concessonario che poi ce le rivende... così sfruttiamo l'assicurazione.... Ghigno
posy - Mar 30 Apr 2013, 13:02
Oggetto:

avrei preferito risolvere subito subito Sorriso cambiando un solo pezzo piuttosto che fare su e giù dal meccanico.

Ora però potrei vendere una panda con soli 30.000 km e tutto l'impianto nuovo Ghigno

tra l'altro non vorrei sbagliarmi, ma ultimamente consuma di meno Sorpreso
strommo - Mar 30 Apr 2013, 14:44
Oggetto:

posy ha scritto:
La mia situazione sembrava diversa, le commutazioni erano saltuarie in varie condizioni, magari non si presentavano per giorni, altre volte si ripetevano di seguito.....


Grazie per la risposta.
Negli ultimi giorni la situazione è cambiata, nel senso che le commutazioni, anche nel mio caso, sono avvenute nelle condizioni più svariate, pure nella marcia a velocità costante, ormai.
Andando a leggere i post precedenti mi sembra però, che un intervento veramente risolutivo non sembra essere stato trovato (spero bene per te).
A dire il vero un altro concessionario (di cui non mi fido tanto, però) mi aveva riferito della necessità/possibilità di aggiornare il software a differenza del mio di fiducia il quale aveva ammesso di non essere a conoscenza di questa eventualità.
La situazione si fa veramente complicata, non so a chi credere e soprattutto da dove iniziare o a chi far intervenire per risolvere il problema; tra l'altro tutti i pezzi sembrano davvero costosi.
Ciao.
lucone - Gio 16 Mag 2013, 18:56
Oggetto:

Come è possibile che ogni due mesi mi si accende la spia della sonda lambda e la macchina non mi commuta più a metano? Da cosa può dipendere tale comportamento? I meccanici dicono che sia dovuto a metano sporco se avviene mentre si va a metano o da benzina sporca se accade quando si va a benzina... ma come si fa a evitare il problema? Io dopo ogni pieno di metano consumo 10/20 € di benzina...ma non basta... mi fa quasi pentire di aver scelto il metano... Triste
Ospite - Gio 16 Mag 2013, 22:30
Oggetto:

il problema è trovare meccanici competenti.
Nelle vetture viene memorizzato TUTTO, il problema è correlare i messaggi di diagnosi all'effettivo problema.
Cosa non facile.
--------------------

ieri ho fatto attaccare examiner alla presa EOBD mentre il contachlometri totale lampeggiava (io adesso lo so perchè lampeggia, ma il meccanico no e ho voluto sincerarmene di persona).
Ebbene, nella lista degli "inconvenienti" c'era "mancanza plausibilità pedale acceleratore/freno"....
Il meccanico dice "bho.... chissà.. un falso contatto sul pedale del freno"...
In realtà sono stato io a causare l'errore, un mesetto fa... i freni fischiavano senza che li azionassi...e allora, mentre andavo, ho dato qualche tocco al pedale del freno con il piede sinistro. TUTTO MEMORIZZATO, suino giuda... Sbalordito
lucone - Gio 16 Mag 2013, 22:45
Oggetto:

Una domanda, ma i nostri impianti sono della landi Renzo? Io porto la macchina sempre a queste officine...
Ospite - Gio 16 Mag 2013, 23:08
Oggetto:

no, i nostri impianti sono FIAT e richiedono uso di diagnosii fiat
lucone - Gio 16 Mag 2013, 23:22
Oggetto:

Ah! Buono a sapersi...allora tornerò alla Fiat...Grazie delle risposte tempestive! Sorriso
strommo - Mer 7 Mag 2014, 17:58
Oggetto: ancora problemi

Buonasera,
volevo sapere se qualcun altro ha avuto problemi di commutazione a benzina senza motivo e con ancora metano presente nel serbatoio, e nel caso come è stato risolto il problema. Io continuo ad avere lo stesso problema ma purtroppo, siccome, non si presenta sempre, ne tantomeno lascia traccia nella centralina, nessuno è stato in grado di risolvermelo fino ad ora. Ho cambiato il filtro metano, ma dopo un mese ha iniziato nuovamente, specie quando è calda e dopo diversi Km su statale o autostrada. In città a bassa andatura il problema non si presenta mai. Che grattacapo.
Grazie.
Ospite - Mer 7 Mag 2014, 18:30
Oggetto:

bisogna istallare un memorizzatore nella presa EOBD.
Alcuni meccanici li hanno.
Memorizzano le ultime 80 ore di guida, nel senso di andameno nel tempo dei parametri della centralina
Con questo attrezzo, monitorando ad esempio il segnale della pressionedelle bombole, si potrebbe scoprire se una interruzione di segnale/ altro problema genera le condizioni per le quali la macchina commuta a benzina.
posy - Ven 9 Mag 2014, 08:46
Oggetto:

io ho avuto problema di commutazioni elettriche ed hanno provato di tutto.
Sostituito pezzi vari e cablaggi vari.
Tra le varie service effettuate una prevedeva una maggiore messa a massa delle centralina metano.
Una seconda lo sdoppiamento del cablaggio sensore acceleratore

Alla fine il problema ha smesso di presentarsi, sono sempre più convinto che sia qualche falso contatto

Sorriso
eredi - Sab 8 Ago 2015, 17:11
Oggetto: Commutazione automatica a benzina con serbatoio gas pieno

Salve a tutti; ho letto tutti i post e soltanto uno si avvicina al mio difetto ,senza per altro essere stato risolto.

Situazione; commutatore fisso su metano.
Ieri, dopo aver effettuato il pieno di gas, aver percorso 10/15 km ed essermi fermato ovviamente con le spie verdi ancora tutte accese, alla ripartenza dopo alcune ore le spie verdi sono rimaste spente, lasciando accese soltanto le due arancioni della benzina mancando a quel punto la commutazione a metano. Per capire se il problema fosse stata una perdita dai serbatoi del gas, sono tornato al distributore ed ho rifatto il pieno; 1.5 €. A quel punto sono stato sicuro che non avevo perdite, però le spie si sono riaccese e la commutazione è stata regolare. Mi sono dovuto fermare dopo altri 10 / 15 km ed alla ripartenza dopo alcune ore, di nuovo spie verdi spente ed accese soltanto le due arancioni. Nuovamente al distributore per fare il “pieno” raggiunto con circa 1.5€. e nuovamente spie verdi accese e commutazione ok. In pratica la macchina, dopo un piccolissimo consumo di gas, non lo “sente più” ( spie verdi tutte spente ) ed ovviamente non commuta dato che per lei non c'è più metano. Tutto questo è accaduto sempre da fermo, e dato che il guasto è recente, non avendo tempo per spostarmi di parecchi km per fare prove, sempre dopo pochissima percorrenza.
Per cominciare a capire, vorrei conoscere il sistema che gestisce il gas da cosa è comandato; ovvero, quali e quante elettrovalvole sono nel circuito, dove sono posizionate e soprattutto chi dice loro la pressione presente nel circuito. Questo per capire se l'errore è di uno o più sensori o se è negli attuatori ( elettrovalvole) che non funzionano o sono bloccati. Dati i fatti, propenderei per un guasto del/dei sensori o di chi li gestisce.
Qualsiasi indicazione utile, sarebbe ben accetta.
Molte grazie.
posy - Ven 16 Ott 2015, 14:34
Oggetto:

qualche settimana fa, faccio il pieno non nel mio abituale distributore ma in un fuori mano, passano poche ore e si ripresenta il difetto delle commutazioni che mi aveva attanagliato anni fa e che era misteriosamente scomparso da solo. Terminato il pieno mi rifornisco nel mio classico distributore e la macchina torna normale.
enso e ripenso... all'epoca quando il fastidio era presente mia moglie lavorava nella zona del distributore e faceva praticamente il pieno sempre li.
Poi ha cambiato sede ed utilizzato altra vettura e tutto ha coinciso con la risoluzione autonoma del problema.
Coincidenza o potrebbe dipendere dal metano del distributore?
Pandoro - Sab 17 Ott 2015, 09:20
Oggetto:

il metano della zona è rifornito dallo stesso metanodotto, quindi è lo stesso; più che altro a fare la differenza tra un distributore e l'altro, potrebbe essere la presenza o meno di olio dei compressori "sfuggito" accidentalmente nelle tue bombole sporcando filtro e/o iniettori.
eredi - Gio 5 Nov 2015, 18:05
Oggetto: Re: Commutazione automatica a benzina con serbatoio gas pien

RISOLTO:
Credo sia utile inserire il lieto fine di quanto mi è capitato e che ho esposto.
La commutazione automatica a benzina nonostante il pieno di gas era dovuta ai pistoncini delle due elettrovalvole, una per bombola, che danneggiandosi non riuscivano più ad aprirsi. L'anomalia è nota almeno alla concessionaria FIAT a cui mi sono rivolto, tanto che abitualmente per le auto costruite nel periodo della mia, domandano al cliente all'atto della prima revisione delle bombole, se vogliono sostituire preventivamente i pistoncini. Questa cosa evidentemente il meccanico a cui si era rivolto il venditore del mio veicolo (usato) prima della consegna, o non la fece presente oppure per risparmiare pensarono di non eseguirla. Sta di fatto che questa decisione gli si è rivolta contro, avendo dovuta pagare al mio posto l'intervento, visto che l'auto pur se usata, era ancora coperta dalla garanzia.
Buona serata.

eredi ha scritto:
Salve a tutti; ho letto tutti i post e soltanto uno si avvicina al mio difetto ,senza per altro essere stato risolto.

Situazione; commutatore fisso su metano.
Ieri, dopo aver effettuato il pieno di gas, aver percorso 10/15 km ed essermi fermato ovviamente con le spie verdi ancora tutte accese, alla ripartenza dopo alcune ore le spie verdi sono rimaste spente, lasciando accese soltanto le due arancioni della benzina mancando a quel punto la commutazione a metano. Per capire se il problema fosse stata una perdita dai serbatoi del gas, sono tornato al distributore ed ho rifatto il pieno; 1.5 €. A quel punto sono stato sicuro che non avevo perdite, però le spie si sono riaccese e la commutazione è stata regolare. Mi sono dovuto fermare dopo altri 10 / 15 km ed alla ripartenza dopo alcune ore, di nuovo spie verdi spente ed accese soltanto le due arancioni. Nuovamente al distributore per fare il “pieno” raggiunto con circa 1.5€. e nuovamente spie verdi accese e commutazione ok. In pratica la macchina, dopo un piccolissimo consumo di gas, non lo “sente più” ( spie verdi tutte spente ) ed ovviamente non commuta dato che per lei non c'è più metano. Tutto questo è accaduto sempre da fermo, e dato che il guasto è recente, non avendo tempo per spostarmi di parecchi km per fare prove, sempre dopo pochissima percorrenza.
Per cominciare a capire, vorrei conoscere il sistema che gestisce il gas da cosa è comandato; ovvero, quali e quante elettrovalvole sono nel circuito, dove sono posizionate e soprattutto chi dice loro la pressione presente nel circuito. Questo per capire se l'errore è di uno o più sensori o se è negli attuatori ( elettrovalvole) che non funzionano o sono bloccati. Dati i fatti, propenderei per un guasto del/dei sensori o di chi li gestisce.
Qualsiasi indicazione utile, sarebbe ben accetta.
Molte grazie.

posy - Ven 8 Apr 2016, 11:06
Oggetto:

Pandoro ha scritto:
il metano della zona è rifornito dallo stesso metanodotto, quindi è lo stesso; più che altro a fare la differenza tra un distributore e l'altro, potrebbe essere la presenza o meno di olio dei compressori "sfuggito" accidentalmente nelle tue bombole sporcando filtro e/o iniettori.


Ragazzi, per me rimane ancora un mistero inspiegabile:
Se faccio il pieno di metano in Torino in qualsiasi distributore eccetto il mio standard (inceneritore) la macchina inizia a commutare random benzina/metano. Il difetto si ripresenta fin quando non svuoto i serbatoi e non mi rifornisco dal mio solito. Mi sembra inspiegabile, facilmente gestibile fin quando rimango nella mia zona, ma mi piacerebbe capirne il motivo

EDIT

aggiungo un secondo sintomo, la macchina singhiozzava ai minimi e l'erogazione irregolare, ero quasi pronto a cambiare le candele, quando, ricominciato a far il pieno nel mio solito distributore anche quest'anomalia è sparita.
pierchicco - Mer 27 Apr 2016, 14:42
Oggetto: Switch da metano a benzina

Salve, sono 3-4 giorni che riscontro lo stesso problema sulla mia panda climbing 1.2 metano del 2009 (quasi 200 mila km Perplesso ). Un paio di mesi fà mi è successo che in autostrada con piú di mezzo pieno di metano di colpo si sono spenti un led dopo l' altro, trovandomi in riserva, sono subito uscito per rifare metano ed il pieno è stato di 4,50€ il giusto visto i km percorsi (ripetto a un pieno di 12-13€). Quello è stato un caso isolato e da allora non mi ha piú dato problemi. Ora sono già 3-4 giorni che la mattina prendo la macchina e vado tranquillamente a metano, ma di punto in bianco il led segna che il metano è finito e mi passa a benzina. Con la benzina nessun problema, la macchina va bene e tutto, ma come tutti saprete in autostrada una panda anche abbastanza vecchia ormai a benzina consumo davvero tanto. Come torno a casa rivado dal metano e di nuovo il pieno 3-4 €. Praticamente il led dice che è finito il metano, la macchina passa a benzina (cosa che non solo è segnalata dallo stesso led, ma che si sente anche dalla diversa "accelerazione") e quando torno a fare il pieno effettivamente ne ho ancora di metano. In questi giorni la macchina mi serve per lavoro, quindi non ho il tempo di farla controllare. Secondo voi da cosa può dipendere ciò? Grazie, pierfrancesco.
bestia - Mer 27 Apr 2016, 15:12
Oggetto:

Da come lo descrivi, sembra un guasto al sensore di pressione delle bombole.
E le centraline che leggono "metano finito" commutano a bumba.
Io la farei vedere ma probabilmente potrebbe esser questo il problema. Pollice su
spina - Mer 27 Apr 2016, 15:23
Oggetto:

fai controllare anche se le elettrovalvole poste sulle bombole funzionano correttamente. Oltre che il sensore di pressione potrebbe essere un mancato segnale di consenso da parte della centralina alle elettrovalvole.
Pirro - Mer 29 Nov 2017, 20:38
Oggetto: Spia motore lampeggiante e passa a benzina

Fiat PANDA 2008 108000km natural power. È stata sostituita la batteria 3 settimane. Dopo una settimana di utilizzo dopo averla sostituita una mattina abbiamo acceso la macchina ed è comparsa la spia del motore lampeggiante, le spie del metano erano spente con interruttore verso il metano ed era accesa invece la luce della benzina. Abbiamo fatto la procedura del dare gas tre volte e poi lasciarla spenta per qualche secondo e la spia era sparita fino ad oggi che ha dato lo stesso identico problema. Non riusciamo a capire quale può essere il problema. Speriamo in una stupidata.
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Powered by phpBB 2.0.23 © 2001 phpBB Group