metanoauto.com

Citroën C4 Gran Picasso BiEnergy M » C4 Gran Picasso On The Road


Ospite - Gio 29 Gen 2009, 16:49
Oggetto:

Salve! Io ce l'ho da circa 20 giorni! Questa è la mia prima auto a metano e questo è il primo post che scrivo sul forum, anche se l'ho letto assiduamente nei mesi scorsi!

Le mie prime impresioni sono buone, anche se qualche dubbio rimane da sciogliere.

Ho consumato 2 pieni di metano quasi completi, ho rifornito dopo una 30 di km circa di riserva in entrambe i casi.
Il metano costava sempre uguale e l'ho messo allo stesso impianto(adesso ho un lapsus enorme e non ricordo se 0.910 o 0.810 €), quindi vi do i dati in euro.

Primo pieno 320 km. riempito con 16,75 € di Metano. Media oraria ridicola nel computer di bordo: 33km/h. Mettete l'auto nuova e le giratine di rito. Devo dire che io non faccio comunque lunghi kilometraggi, di media spostamenti di 10-15 km di media su percorso extraurbano, ma costellato di frazioni e limiti a 50 kmh.

Secondo pieno 420 km riempito con 16,36 € di Metano. Media oraria nel computer di bordo 42km/h.

Salta all'occhio l'enorme differenza tra i due pieni, ma chiacchierando con i colleghi mi hanno detto che il primo pieno di metano di solito è falso perché nelle bombole c'è quasi sicuramente molta aria.

Per quanto riguarda i consumi di benzina, sono un pò perplesso perché comunque il livello scende rapidamente nonostante si vada a metano. Io ho sempre messo un "goccio" di benza ad ogni pieno ma mi sembra comunque troppo.
C'è da dire che sono in parola con il meccanico della Citroen a cui ho fatto notare alcune cose che anche secondo lui sono un pò sballate (è la prima auto consegnata), e mi hapromesso di chiederlo al tecnico BRC che settimanalmente si reca al concessionario. poi mi dirà se c'è qualche regolazione da fare.

In particolare rimane esagerato il tempo di passaggio a metano a freddo, e 3/4 km sono troppi anche di queste stagioni, e questo gonfia sicuramente i rendimenti.

Poi succede un'altra cosa strana. Quando il motore sta al minimo in folle, dopo 3-4 secondi l'impianto ripassa a benzina. Poi quando si riaumentano i giri torna a metano.

Pre quanto riguarda il motore, gira bene e va come un orologio. Certo non vi dovete aspettare una F1 ma chi vuole una monovolume a metano questo lo sa.

Se avete qualche altra domanda...
Geniorosso - Gio 29 Gen 2009, 17:13
Oggetto:

3/4 km prima di commutare? Manco fossimo a 40 sottozero...
La Panda dopo pochi secondi commuta, praticamente indipendentemente dalla temperatura.
Poi il passaggio a benza al minimo direi che non dovrebbe esserci...
Necessità controllo...

comunque benvenuto nella comunità! Sorriso
Ospite - Gio 29 Gen 2009, 18:59
Oggetto:

Un piccolo appunto va fatto anche sullo scalino nel baule, che c'è ma lo spazio ce n'è tanto comunque. Non è bellissimo.
Sotto le bombole c'è la ruota di scorta normale, forse avere eliminato quella e aver abbassato le bombole...
Non so se però il telaio lo permeteva.
Mah!
Magari nel prossimo modello lo faranno, così la Citroen mi chiamerà a casa e mi offrirà in regalo un'auto nuova. Risata
Risata a crepapelle Risata a crepapelle
fabriziob170 - Ven 30 Gen 2009, 00:41
Oggetto:

una curiosità l'hai presa con il cambio robotizzato ho manuale ????
Ospite - Ven 30 Gen 2009, 11:12
Oggetto:

Finalmente mi e' Arrivata....
Devo essere sincero sono contento anche se qualche pecca l'ho trovata pure io...i consumi non sono del tutto cosi irrisori come dicevano...vero che io passo da una jeep 2.8 dunque tutto quello che viene ion meno è buono ma pensavo fosse piu risparmiosa con un pieno ci ho fatto 330 km con 21 euri la multipla faceva 500 con i soliti soldi se non mi sbaglio pero con il tempo dovrebbe un po migliorare il motore nuovo consuma sembre un po si piu... l'autonomia di 380 km che dicevano mi sembra pero fuori luogo. Ho visto che ha il ruotino e non la gomma di scorta normale me lo immaginavo ma non credo che sia un difetto.
Il telepass funsiona malino perche lo spazio sul lunotto dove passa le onde radio e' molto corto.
Il fatto dei 4/5 km a macchina fredda disturbano molto anche perche alla mattina faccio un viaggio corto e vado sempre a benzina la copertura delle bombole a me non e'ancora arrivata il concessionario gli anno detto che la è un optional e deve ancora arrivare. Per il resto la macchina e' comoda spaziosa. Se qualcuno avesse notizie dall brc magari se me le fa sapere ciao a tutti
barde - Ven 30 Gen 2009, 13:39
Oggetto:

Ciao.

Quattro o cinque chilometri per commutare mi sembrano davvero tanti. Io ho la C3 e qui (con -1, -2 gradi, macchina lasciata fuori, sotto il portico) commuta in meno di 1 km... senza scaldarla... giro la chiave e mi muovo...

La commutazione al minimo non si spiega... renderebbe solo il veicolo piu' inquinante proprio nelle attese ai semafori... a motore gia' caldo...

Forse pero' questo giustifica il consumo a benzina... che tuttavia mi pare esagerato...

Saluti, barde
Ospite - Ven 30 Gen 2009, 15:16
Oggetto:

alessio.pi ha scritto:
Finalmente mi e' Arrivata....
Devo essere sincero sono contento anche se qualche pecca l'ho trovata pure io...i consumi non sono del tutto cosi irrisori come dicevano...vero che io passo da una jeep 2.8 dunque tutto quello che viene ion meno è buono ma pensavo fosse piu risparmiosa con un pieno ci ho fatto 330 km con 21 euri la multipla faceva 500 con i soliti soldi se non mi sbaglio pero con il tempo dovrebbe un po migliorare il motore nuovo consuma sembre un po si piu... l'autonomia di 380 km che dicevano mi sembra pero fuori luogo. Ho visto che ha il ruotino e non la gomma di scorta normale me lo immaginavo ma non credo che sia un difetto.
Il telepass funsiona malino perche lo spazio sul lunotto dove passa le onde radio e' molto corto.
Il fatto dei 4/5 km a macchina fredda disturbano molto anche perche alla mattina faccio un viaggio corto e vado sempre a benzina la copertura delle bombole a me non e'ancora arrivata il concessionario gli anno detto che la è un optional e deve ancora arrivare. Per il resto la macchina e' comoda spaziosa. Se qualcuno avesse notizie dall brc magari se me le fa sapere ciao a tutti


Io col 2do pieno ho fatto 100km in più. A me comunque l'auto è arrivata già con la copertura dietro e non ho il ruotino ma la ruota normale!!!

X quento riguarda il cambio robotizzato, nelle versioni a metano non è disponibile ma quelli che ce l'hanno sul diesel si lamentano tutti
fabriziob170 - Ven 30 Gen 2009, 21:49
Oggetto:

letissier ha scritto:

X quento riguarda il cambio robotizzato, nelle versioni a metano non è disponibile ma quelli che ce l'hanno sul diesel si lamentano tutti



senti senti credevo avesse il robotizzato ed oltre tutto chi lo usa si lamenta

Ospite - Dom 1 Feb 2009, 18:42
Oggetto:

rimango basito della lunghezza dei tempi per il passaggio a metano!
di solito non è il tempo necessario quanto i giri motore necessari....
....non è che guidate tutti come mio nonno e non sgassate mai dopo pochi secondi dall'accensione a benzina??

il mio precedente impianto brc faceva proprio così
accendevi... sgassavi oltre un certo numero di giri e clang.... partiva nel mio caso il gpl...


ps. io l'ho ordinata il 17/10/08 e mi dicono dovrebbe essere in consegna tra il 16 ed il 23 marzo
Ospite - Gio 19 Feb 2009, 19:51
Oggetto:

letissier ha scritto:
Salve! Io ce l'ho da circa 20 giorni! Questa è la mia prima auto a metano e questo è il primo post che scrivo sul forum, anche se l'ho letto assiduamente nei mesi scorsi!

Le mie prime impresioni sono buone, anche se qualche dubbio rimane da sciogliere.

Ho consumato 2 pieni di metano quasi completi, ho rifornito dopo una 30 di km circa di riserva in entrambe i casi.
Il metano costava sempre uguale e l'ho messo allo stesso impianto(adesso ho un lapsus enorme e non ricordo se 0.910 o 0.810 €), quindi vi do i dati in euro.

Primo pieno 320 km. riempito con 16,75 € di Metano. Media oraria ridicola nel computer di bordo: 33km/h. Mettete l'auto nuova e le giratine di rito. Devo dire che io non faccio comunque lunghi kilometraggi, di media spostamenti di 10-15 km di media su percorso extraurbano, ma costellato di frazioni e limiti a 50 kmh.

Secondo pieno 420 km riempito con 16,36 € di Metano. Media oraria nel computer di bordo 42km/h.

Salta all'occhio l'enorme differenza tra i due pieni, ma chiacchierando con i colleghi mi hanno detto che il primo pieno di metano di solito è falso perché nelle bombole c'è quasi sicuramente molta aria.

Per quanto riguarda i consumi di benzina, sono un pò perplesso perché comunque il livello scende rapidamente nonostante si vada a metano. Io ho sempre messo un "goccio" di benza ad ogni pieno ma mi sembra comunque troppo.
C'è da dire che sono in parola con il meccanico della Citroen a cui ho fatto notare alcune cose che anche secondo lui sono un pò sballate (è la prima auto consegnata), e mi hapromesso di chiederlo al tecnico BRC che settimanalmente si reca al concessionario. poi mi dirà se c'è qualche regolazione da fare.

In particolare rimane esagerato il tempo di passaggio a metano a freddo, e 3/4 km sono troppi anche di queste stagioni, e questo gonfia sicuramente i rendimenti.

Poi succede un'altra cosa strana. Quando il motore sta al minimo in folle, dopo 3-4 secondi l'impianto ripassa a benzina. Poi quando si riaumentano i giri torna a metano.

Pre quanto riguarda il motore, gira bene e va come un orologio. Certo non vi dovete aspettare una F1 ma chi vuole una monovolume a metano questo lo sa.

Se avete qualche altra domanda...


Insomma ma hai provato a dare una sgassata poco dopo l'accensione?
non basta passare un tot numero di giri??

facci sapere!
Ospite - Dom 22 Feb 2009, 14:44
Oggetto:

boggicoggi ha scritto:


Insomma ma hai provato a dare una sgassata poco dopo l'accensione?
non basta passare un tot numero di giri??

facci sapere!


Non basta.
Le ho provate un pò tutte ma è tutto legato alla temperatura.

Ho riportato l'auto all'officina della Citroen e dopo un controllo insieme ad un installatore BRC hanno stabilito di sostituire il sensore di temperatura e la centralina del metano. I pezzi sono arrivati, ma x motivi miei di lavoro non ho ancora riportato l'auto.
Loro pensano ad un guasto di uno dei due pezzi, ma visto che in questo forum anche l'altro che ha provato l'auto ha avuto gli stessi problemi, io credo che sia stata fatta così di proposito e con i ricambi il problema persisterà.
Il tecnico BRC dice che se è così, andrà cambiata la mappatura della centralina BRC cosa che lui non può fare, visto che è un istallatore BRC post-vendita e non ha il software x le centraline che installa (o fa installare) la casa madre. Arrabbiato

X quanto riguarda i tempi di consegna io l'ho ordinata il 6 Ottobre e il 23 Dicembre era già in concessionario, poi l'ho immatricolata nell'anno nuovo.

Vi farò sapere eventuali sviluppi.
Ospite - Lun 23 Feb 2009, 00:29
Oggetto:

letissier ha scritto:
boggicoggi ha scritto:


Insomma ma hai provato a dare una sgassata poco dopo l'accensione?
non basta passare un tot numero di giri??

facci sapere!


Non basta.
Le ho provate un pò tutte ma è tutto legato alla temperatura.


Confermo, pure sulla mia che uso da poco più di un mese, il passaggio a metano è legato alla temperatura del motore; si va da un massimo di 2/3km fino a passaggio quasi istantaneo a motore caldo ( tipo alla ripartenza dopo una sosta in un negozio ).
Inoltre anche la mia macchina passa automaticamente a benzina al minimo, ma non in fermata ( tipo ai semafori ), solo tirando il freno a mano, praticamente tutte le volte che si deve scendere a motore acceso.
Ludo - Ven 27 Feb 2009, 00:28
Oggetto:

letissier ha scritto:
Non basta.
Le ho provate un pò tutte ma è tutto legato alla temperatura.

Ovvio, trattandosi di un sequenziale aftermarket.
Qual è la temperatura di commutazione?

Citazione:
Il tecnico BRC dice che se è così, andrà cambiata la mappatura della centralina BRC cosa che lui non può fare, visto che è un istallatore BRC post-vendita e non ha il software x le centraline che installa (o fa installare) la casa madre. Arrabbiato

Quando la commutazione a metano a freddo tarda la soluzione sta nell'abbassare via software la temperatura di commutazione (1 minuto): inutile procedere a sostituzione casuale di componenti.
Le officine autorizzate della Casa devono avere il software necessario per intervenire sulla centralina metano, se la tua ne è sprovvista rivolgiti ad un'altra.
Certo potrebbe anche darsi che le modifiche alla temperatura di commutazione siano state disabilitate in sede di configurazione specifica dell'impianto della C4 (e ciò rivelerebbe qualceh problemino di carburazione a freddo), ma te lo deve dire il tecnico dopo essersi collegato alla centralina...
Ludo - Ven 27 Feb 2009, 00:33
Oggetto:

eugenioC4 ha scritto:
anche la mia macchina passa automaticamente a benzina al minimo, ma non in fermata ( tipo ai semafori ), solo tirando il freno a mano, praticamente tutte le volte che si deve scendere a motore acceso.

Ho più di un dubbio: se il motore è al minimo il fatto che sia tirato il freno a meno non fa alcuna differenza. Avrebbe già più senso che commuti a benzina trascorsi tot secondi al minimo, ma nemmeno tanto: se il motore al minimo zoppica lo fa a maggior ragione appena raggiunto detto regime...
Ospite - Dom 1 Mar 2009, 18:44
Oggetto:

Il far ripassare automaticamente l' auto a benzina quando è al minimo è una "furbata" inserita nella programmazione della centralina di gestione del sistema a metano.
Mi spiego meglio: se il motore girando a metano, al minimo, tende a scendere sotto "tot" giri al minuto, la centralina lo fa ripassare a benzina per evitare che si spenga.
Riaccelerando il motore viene fatto ripassare "gradualmente" a metano, cioè viene pilotato un iniettore alla volta, in modo da limitare possibili seghettamenti durante il cambio da benzina a gas.
Lo stesso trucchetto si usa sulle Stilo 1.6 16V che a metano si spengono in continuazione quando le si lascia al minimo.
fabriziob170 - Dom 1 Mar 2009, 19:53
Oggetto:

stasera dal metanaro ne ho vista una ma credo che fosse trasformata perché aveva la valvola di carico nel paraurti posteriore
e se non sbaglio la c4 lo ha nel vano motore !!!
se lo rivedo gli chiedo qualche info

Ospite - Lun 2 Mar 2009, 17:12
Oggetto:

Senza parole Eccoci!

Oggi ho riportato l'auto all'officina del concessionario x la sostituzione della centralina e del sensore.

Tempo perso!

L'auto va esattamente come prima e così deve andare.
Nel frattempo il capofficina era stato ad un corso della citroen su questi impianti e ha scoperto che è stata progettata così come è!

Mi ha fatto vedere alcuni parametri che gli hanno dato e che qui sotto riporto x quanto mi ricordo.

Passaggio a Metano da motore spento, almeno dopo 90 secondi e comunque non prima che la temperatura non abbia superato i 65°C. (ecco perché di queste stagioni si arriva a percorrere anche 3/4 km.)

Se la temperatura supera i 90°C allora il tempo di passaggio a metano dopo l'avviamento del motore si riduce a 45 secondi.

Quando si inserisce il freno a mano a motore acceso, l'auto ripassa a benzina e ci rimane fino che non si riaumentano i giri motore dopo aver ripreso la marcia.

Conclusione: ogni pieno di metano ci vuole almeno 15€ di benzina.

Sfido, che con qualche pieno di metano ho fatto oltre 420 km.
Ospite - Lun 2 Mar 2009, 17:22
Oggetto:

Anche il mio Kangoo 1600 a metano ( di fabbrica come esce dalla renault) di questi tempi fa anche 2/3 km prima di passare a metano e non è BRC ma LANDI. In effetti ogni 2 mesi devo rifare il pieno di benzina ma credo che 15 euro siano un po' troppi, forse 5/6 considerato che la C4 è un 1800 ed è molto piu' pesante. Fra un mese te lo sapro' dire sono qui che aspetto la belva
fabriziob170 - Lun 2 Mar 2009, 21:27
Oggetto:

letissier ha scritto:

Conclusione: ogni pieno di metano ci vuole almeno 15€ di benzina.

Sfido, che con qualche pieno di metano ho fatto oltre 420 km.




ma dai come puoi spendere 15 euro di benzina ogni pieno di metano !!!!
quanti kg di metano tiene la c4 ???
controlla meglio i consumi c'è qualcosa che non va in quello che scrivi

Ludo - Mar 3 Mar 2009, 00:11
Oggetto:

Desmo-M ha scritto:
se il motore girando a metano, al minimo, tende a scendere sotto "tot" giri al minuto, la centralina lo fa ripassare a benzina per evitare che si spenga.

Più frequentemente, l'opzione viene attivata per evitare l'accensione della spia emissioni. Ma vedi la discussione dedicata in Aspetti tecnici RTFM!
Ludo - Mar 3 Mar 2009, 00:23
Oggetto:

letissier ha scritto:
L'auto va esattamente come prima e così deve andare.
Nel frattempo il capofficina era stato ad un corso della citroen su questi impianti e ha scoperto che è stata progettata così come è!

Affermazioni tecnicamente insignificanti: rispondi cortesemente alle domande che ti ho posto. Spazientito

Citazione:
Passaggio a Metano da motore spento, almeno dopo 90 secondi e comunque non prima che la temperatura non abbia superato i 65°C.

Credo che nemmeno Peppino 'o installatore abbia mai configurato una temperatura di commutazione così elevata su sequenziale: Pollice verso Glab! almeno, nessuno dei pur numerosi utenti che lamentano commutazione tardiva ce l'ha mai riferito...

Citazione:
Quando si inserisce il freno a mano a motore acceso, l'auto ripassa a benzina

Quando qualcuno mi spiegherà la differenza, dal punto di vista dell'impianto, tra motore al minimo con e senza il freno a mano, smetterò di ridere ROTFL! ROTFL! ROTFL!
Ospite - Mar 3 Mar 2009, 22:52
Oggetto:

Se è tutto vero, quell'auto è un' aborto immane.
Ospite - Mer 4 Mar 2009, 09:17
Oggetto:

Piccolo esempio di partenza a freddo.

temperatura esterna 10°C

2,5 Km di strada extraurbana a 90 kmh circa per la commutazione.

Ieri sera...
Ludo - Mer 4 Mar 2009, 16:07
Oggetto:

Ma quando alle elementari insegnavano a leggere, eri a casa col morbillo?
Se cerchi uno spazio in cui scrivere le tue esperienze con la P-razzo senza contraddittorio, ci sono i Diari RTFM!
Utonti... Bonk! e io che ci perdo pure del tempo a contestualizzare tecnicamente i problemi! Triste
Ospite - Mer 4 Mar 2009, 20:59
Oggetto:

Qualcuno è riuscito a trovare la posizione giusta per far funzionare il telepass? posizionato in verticale come mi è stato consigliato al punto blu, funziona una volta sì e tre no
Ospite - Gio 5 Mar 2009, 00:26
Oggetto:

Ludo ha scritto:
Ma quando alle elementari insegnavano a leggere, eri a casa col morbillo?
Se cerchi uno spazio in cui scrivere le tue esperienze con la P-razzo senza contraddittorio, ci sono i Diari RTFM!
Utonti... Bonk! e io che ci perdo pure del tempo a contestualizzare tecnicamente i problemi! Triste


ok addio!
fabriziob170 - Gio 5 Mar 2009, 07:44
Oggetto:

letissier ha scritto:


ok addio!



così ci siamo giocati un utente che poteva tenerci informati sulla c4 picasso...
Ospite - Ven 6 Mar 2009, 13:55
Oggetto:

fabriziob170 ha scritto:
letissier ha scritto:


ok addio!



così ci siamo giocati un utente che poteva tenerci informati sulla c4 picasso...


Occhiolino Sono sempre qui! Volevo fare un pò di scena Pernacchia

Però credevo che se avrei postato un esempio di commutazione poteva rimanere utile...
fabriziob170 - Ven 6 Mar 2009, 18:13
Oggetto:

letissier ha scritto:


Occhiolino Sono sempre qui! Volevo fare un pò di scena Pernacchia

Però credevo che se avrei postato un esempio di commutazione poteva rimanere utile...




a me fa solo che piacere che tu sia ancora qui !!!!! Risata a crepapelle Occhiolino Risata a crepapelle


Ospite - Sab 7 Mar 2009, 18:31
Oggetto:

ragazzi... ludo oltre ad essere un fondatore del sito ci capisce...

e concordo con lui che i tempi sono troppi ampi... concordo col fatto che potrebbe essere una scelta di citroen ma sono anche convinto che ci possa essere la possibilità di settarli

se non in citroen dove mi pare qualcuno abbia già provato a chiedere ma forse in officine BRC
Ospite - Lun 9 Mar 2009, 19:22
Oggetto:

boggicoggi ha scritto:


se non in citroen dove mi pare qualcuno abbia già provato a chiedere ma forse in officine BRC


In citroen non gli hanno fornito il software (o forse non ancora, spero), e comunque nei prossimi giorni uno dei meccanici citroen andrà a fare il corso sulla c4 GP bienergy e ha diverse cose da chiedere.

Ho parlato anche con un tecnico di un officina BRC ma il software per la centralina della C4 è diverso da quello per gli istallatori BRC... troppo facile altrimenti Sorriso
MASRET - Ven 13 Mar 2009, 13:54
Oggetto:

Ho anch'io una c4 a metano, confermo che parte a metano con tempi "sospetti", ma non oltre i due chilometri percorsi (già tanti comunque).
Per quanto riguarda i consumi di benzina con 15€ di verde ho fatto 1500 Km dipende da quanto detto sopra e dalla lunghezza dei tragitti.
Chiedo lumi da inesperto sul consumo di metano 19,5 Kg per fare circa 330 Km, come si può considerare.
Alla consegna dell'auto mi è stato consegnato un foglio con alcune indicazioni riguardo il funzionamento a metano.
Si specifica di non considerare l'indicatore di benzina durante la marcia a metano, se non dopo uno spegnimento della macchina di almeno due minuti.
Quando ho un'attimo di tempo vi riscrivo su un messaggio il foglio sopra citato.
Ospite - Sab 14 Mar 2009, 12:44
Oggetto:

perchè non lo scannerizzi e ce lo pubblichi?
MASRET - Dom 15 Mar 2009, 09:45
Oggetto:

Volentieri, come si fa ? non riesco ad alle gare file al messaggio
Ospite - Dom 15 Mar 2009, 12:07
Oggetto:

qua non li puoi mettere come allegato, ma se guardi a sinistra sotto il menu "naviga nel sito" puoi scrivere su "notizie" e che so... "veicoli a metano"...
oppure dove vuoi tu... ovviamente che sia inerente...

grazie

avvisaci magari con un link
fabriziob170 - Dom 15 Mar 2009, 12:14
Oggetto:

può mettreli come immagine in allegato al messaggio !!!
Ludo - Dom 15 Mar 2009, 16:13
Oggetto:

boggicoggi ha scritto:
se guardi a sinistra sotto il menu "naviga nel sito" puoi scrivere su "notizie" e che so... "veicoli a metano"...
oppure dove vuoi tu... ovviamente che sia inerente...

Downloads > Invia file RTFM!
MASRET - Dom 15 Mar 2009, 18:45
Oggetto:

Fatto il caricamento del file:
[ Link rimosso, i file vanno inviati come Downloads - Ludo Admin ]

A proposito del passaggio da metano a benzina a macchina ferma, questo avviene solo quando si tira il freno a mano (elettrico), questo non avviene se ci si ferma e basta senza inserire il freno a mano, in questo caso la macchina tiene benissimo il minimo.
fabriziob170 - Dom 15 Mar 2009, 20:49
Oggetto:

MASRET ha scritto:
Fatto il caricamento del file....


cinque anni collaudo bombole ????
c'è qualcosa che non quadra non erano quattro per tutti ????

Ospite - Lun 16 Mar 2009, 22:00
Oggetto:

MASRET ha scritto:
Fatto il caricamento del file:
[ Link rimosso, i file vanno inviati come Downloads - Ludo Admin ]

A proposito del passaggio da metano a benzina a macchina ferma, questo avviene solo quando si tira il freno a mano (elettrico), questo non avviene se ci si ferma e basta senza inserire il freno a mano, in questo caso la macchina tiene benissimo il minimo.


segui le indicazioni di Ludo...
MASRET - Mar 17 Mar 2009, 10:00
Oggetto:

Avevo già fatto trovate il file sotto "downloads\veicoli a metano" cercate "scheda d'uso impianto metano C4 Gran Picasso BienergyM Sorriso
Ludo - Mar 17 Mar 2009, 10:09
Oggetto:

Download eliminato: il link portava ad una pagina di smanettoni Perplesso
Riprova con un link funzionante, o inviacelo via email...
albelett - Ven 19 Giu 2009, 12:02
Oggetto:

Nel black out del sito ci siamo persi alcune informazioni che potrebbero risultare utili ai proprietari di C4 Gran Picasso . Molto triste

Se riuscissimo a rimpiazzare qualcosa ........
Ospite - Dom 21 Giu 2009, 10:51
Oggetto:

impossibile...
Ospite - Dom 21 Giu 2009, 21:36
Oggetto:

trovo una grande cagata il fatto che si debba mettere il riduttore al bocchettone del rifornimento....

ma non potevano mettere l'attacco europeo??
MASRET - Mer 24 Giu 2009, 20:09
Oggetto:

Espongo un problema a chi ne capisce più di me (tutti !!!!).
Da circa un mese ho un problema con la tenuta del minimo, mi si spegne quando mi fermo (non sempre) o anche quando cambio marcia ed il motore è basso di giri. Il concessionario ha contattato BRC, che ha consigliato la sostituzione degli iniettori. Fatta la sostituzione non sono scomparsi i problemi.
Ho notato che i problemi sono comparsi con l'inizio dell'estate e si attenuano nelle giornate fredde, non so se c'è una relazione tra le cose.
Qualcuno ha delle idee sul problema, tanto per capire se dopo sei mesi mi devo già pentire dell'acquisto. Perplesso
Ospite - Gio 25 Giu 2009, 19:35
Oggetto:

prova prima cosa a cambiare officina...

a okkio sembra più un problema elettronico... tipo centralina...
albelett - Dom 28 Giu 2009, 14:31
Oggetto:

albelett ha scritto:
Nel black out del sito ci siamo persi alcune informazioni che potrebbero risultare utili ai proprietari di C4 Gran Picasso . Molto triste

Se riuscissimo a rimpiazzare qualcosa ........


Naturalmente intendo che il recupero va fatto da noi che postiamo recuperando i 'files' dalla nostra memoria celebrale (la mia comincia a combattere con l'Alzheimer). Sbalordito

Ricordo ad esempio di un bel post scritto da qualcuno che aveva fatto 5000 km e riassumeva pregi e difetti...
Ospite - Lun 29 Giu 2009, 17:39
Oggetto:

io sono a 10200 km!
per ora difetti zero... tranne un kg scarso di olio di rabbocco
inguaribile - Mar 30 Giu 2009, 08:27
Oggetto:

Qualcuno di voi sa spiegarmi esattamente cosa indicano le quattro luci del metano?
Una luce per ogni bombola? quindi con 3 luci accese ho 3 bombole piene?
O cosa?
Perchè ho notato che l'ultima luce ci impiega più tempo a spegnersi (di conseguenza faccio molti più Km) rispetto la prima luce.

Non sà se sono stato chiaro nel formulare la domanda!
albelett - Mar 30 Giu 2009, 11:25
Oggetto:

inguaribile ha scritto:
Qualcuno di voi sa spiegarmi esattamente cosa indicano le quattro luci del metano?
Una luce per ogni bombola? quindi con 3 luci accese ho 3 bombole piene?
O cosa?
Perchè ho notato che l'ultima luce ci impiega più tempo a spegnersi (di conseguenza faccio molti più Km) rispetto la prima luce.

Non sà se sono stato chiaro nel formulare la domanda!


Anche io prima del blackout del sito avevo posto questo dubbio..... credendo di avere una bombola difettosa.
e sei stato chiarissimo perchè nel mio caso con la prima lucetta percorro circa 40 km e con l'ultima 130!
Nel post perduto Molto triste mi spiegavano che le luci indicano globalmente la pressione senza diretto riferimento alle bombole.
Col tempo ci fai l'abitudine.
Ospite - Mar 30 Giu 2009, 16:57
Oggetto:

le luci sono l'indicazione di quanto metano hai....

il serbatoio non può avere il galleggiante come quello per la benzina o per il diesel ovviamente....

e ovviamente l'unica cosa misurabile è la pressione!

più consumi il metano più diminuisce la pressione.....
quando diminuisce la pressione si spengono le luci....

non ti mettere a fare i conti di quando ti si spenge ogni lucetta che diventi scemo... visto che non c'è una regola! ti assicuro.... sono 20 anni che vado a metano o gpl!

le variabili che si muovono intorno a metano e gpl sono troppissimissime!!
di nelle cariche che nei consumi
MASRET - Mar 30 Giu 2009, 19:03
Oggetto:

In definitiva fai il pieno, azzeri il contachilometri parziale (o quello del computer di bordo), quando sei a secco e la macchina passa a benzina, guardi il contachilometri e ti rendi conto di quanto fai con un pieno (io faccio circa 340 Km con 20 kg), in base a questo ti regoli per il futuro. Considera però che c'è una differenza di percorrenza tra estate ed inverno dove farai più km con un pieno, perché di fatto farai più strada a benzina, a causa del maggior tempo per passare a metano quando la macchina è fredda.
Ospite - Mar 30 Giu 2009, 19:46
Oggetto:

ma anche perchè carichi di più
Ospite - Mer 1 Lug 2009, 16:00
Oggetto:

Quanti kg di metano riuscite a caricare? io non sono andato oltre 14, va bene che siamo in estate ma dovrebbe caricare mooolto di piu'. Ancora ho fatto solo 2500 km, soddisfatto dei consumi ma non dell'autonomia, dovrei caricare almeno 18/20 kg giusto? Ho provato in diversi distributori, max 15 kg. Un'altra domanda, il fastidiosisssimo cicalino della riserva prima o poi smette o va avanti all'infinito finchè non premi il tasto centrale?
Ospite - Mer 1 Lug 2009, 19:35
Oggetto:

la seconda!!!
si vede che quando carichi non carichi mai da vuoto!!
Ospite - Gio 2 Lug 2009, 06:10
Oggetto:

15 kg (il massimo) li ho caricati dopo aver zittito il cicalino quindi dovrei essere vuoto. Mi viene il sospetto che ci sia una bombola chiusa ho provato almeno 4/5 distributori diversi
MASRET - Gio 2 Lug 2009, 12:50
Oggetto:

Ludo ha scritto:
Download eliminato: il link portava ad una pagina di smanettoni Riprova con un link funzionante, o inviacelo via email...


Rifatto trovate il file sotto "downloads\veicoli a metano" cercate " Impianto C4 Gran Picasso" Ti prego...


Qualcuno mi sa dire perché non riesco a riportare i messaggi in maniera corretta ???????????????????????????????????
jonniv - Gio 2 Lug 2009, 14:04
Oggetto:

Com'è che io ce l'ho fatta? Spazientito
Avevi disabilitato HTML e BBCode!
Certo che leggere le istruzioni nelle faq del forum è una cosa poco piacevole per più di uno di voi! Ghigno diabolico
albelett - Ven 3 Lug 2009, 13:58
Oggetto:

Qualcuno sa per caso dove si possono acquistare gli stick per il diffusore di essenze (oltre che dal concessionario) ?

On line ?
inguaribile - Ven 3 Lug 2009, 14:03
Oggetto:

carota ha scritto:
15 kg (il massimo) li ho caricati dopo aver zittito il cicalino quindi dovrei essere vuoto. Mi viene il sospetto che ci sia una bombola chiusa ho provato almeno 4/5 distributori diversi


Credo che la bombola chiusa sia la risposta più logica al tuo problema, ti consiglio di fare un salto in officina e farle controllare se sono aperte tutte e 4
Ospite - Lun 13 Lug 2009, 16:33
Oggetto:

a me è successo...caricavo poco più di 15 kg di media.. autonomia sotto i tacchi, se andava bene 250 km..cominciavo a preoccuparmi dell' aver sbagliato acquisto..dopo i primi 3-4 pieni mi sono deciso ed ho controllato...devi alzare la moquette del baule ed abbassare i sedili posteriori ma ne vale la pena ... molto semplicemente subito dopo il rifornimento, tocchi le bombole per sentirne la temperatura : se sono calde caricano, diversamente no.... io avevo chiusa una delle piccole, esattamente quella dietro i sedili posteriori, che è forse la più 'scomoda' ..ruotato in senso antiorario il rubinetto con la manopola nera (occhio che è quello posizionato sotto, non quello con il cablaggio elettrico in primo piano) ho sentito lo sfiato della bombola che si riempiva..sono tornato al rifornimento ed ho caricato altri 4 kg..quel giorno, complice il 'rabbocco', record di carica : 22 Kg e rotti.. Risata a crepapelle ...peccato che dalla Citroen ( e da Brc per loro conto) mi aspettassi un pò più di cura.. Pollice verso ...ma va bene così, malgrado sia perfettibile, sono pienamente soddisfatto dell' auto... Pollice su
P.S. : le bombole sono 5, non 4.. Occhiolino
Ospite - Mer 15 Lug 2009, 11:12
Oggetto:

Anche io sono con una bombola chiusa (quella centrale grossa) ma purtroppo non basta girare il rubinetto, ho già provato. Appuntamento lunedi' in citroen per un controllo, hanno dato la colpa all'eletrovalvola!! Boh speriamo ci capiscano qualcosa. In effetti basta toccarle con le mani e sentire la differenza, questo controllo avrebbe pututo farlo anche un bambino in fase di montaggio.
Ospite - Lun 20 Lug 2009, 09:14
Oggetto:

mahhh..l' elettrovalvola dovrebbe essere una sola, quelle posizionate sulle singole bombole con cablaggio elettrico dovrebbero essere le valvole di sicurezza..strano si sia blokkata una di quelle..il rubinetto è quello con la manopola nera..ma tant'è, mi sa che sei già in concessionaria..facci sapere.. Occhiolino
albelett - Lun 20 Lug 2009, 10:19
Oggetto:

Max2000 ha scritto:
....... molto semplicemente subito dopo il rifornimento, tocchi le bombole per sentirne la temperatura : se sono calde caricano, diversamente no.... ......


Molto interessante la verifica delle temperature delle bombole, grazie. Le mie sono tutte ok.
Mi sono meravigliato del fatto che effettivamente scottino immediatamente dopo il rifornimento. 3 ore dopo il rifornimento le bombole erano ancora molto calde.
Sarà che siamo in estate, sarà che la copertura in similcompensato sigilla il tutto..... ma non sarebbe meglio far raffreddare le bombole?
Quando faccio rifornimento e metto l'auto in garage (piccolo, solo posto auto), il mattino dopo sia il garage che l'abitacolo sono decisamente più caldi che l'ambiente esterno.
Ospite - Lun 20 Lug 2009, 10:40
Oggetto:

Eccomi, tutto ok, se alzate il rivestimento noterete che le 5 bombole hanno due tappi uno rosso sopra girato verso il davanti dell'auto e uno nero sotto fatto piu' a rubinetto. I tappi rossi che stanno sopra hanno due contatti di colore bianco inseriti in verticale con chiusura a scatto. Se apri il bagagliaio non si notano perchè sono girati e nascosti dall'altro lato.

Bene, uno di questi (quello della bombola centrale) stava penzolando beato verso il basso impedendo di fatto alla bombola di essere rilevata dall'impianto. Insomma è bastato semplicemente infilare il contatto. Appena riaccesa la macchina ed entrato in funzione il metano si è sentito lo sfiato della bombola centrale, il motore, non so per quale ragione ha cominciato a funzionare male ma nel giro di 1 o 2 km è tornato normale, forse non ha gradito l'immissione dell 5 bombola?.

Risultato, nuovo rifornimento da vuoto 21.5 kg (invece di 15.5) weekend al mare 350KM di metano comodi comodi, ora si che è davvero una macchina bella e che beve poco. (circa 0.05 € a KM!!!!)

Buona Bienergy a tutti
Ospite - Gio 23 Lug 2009, 15:37
Oggetto:

Salve a tutti, sono un neo metanista, anche se vi leggo da tempo, anzi è grazie a voi che mi sono convinto a passare al metano.
La mia C4 ha ora 5000 km. e va benissimo. Unico inconveniente l'autonomia è sempre bassa rispetto a quanto leggo di altri, da 220 ( tutta città) a 300 km. tutta autostrada ( 130 Km/h) con circa 20 kg. da vuoto a vuoto.
C'è qualche accorgimento per ridurre i consumi con la C4 ?
Saluti e grazie per tutto il materiale che mettete a disposizione. Sorriso
Ospite - Gio 23 Lug 2009, 16:35
Oggetto:

Ciao a tutti!
Sono metanista anche io da pochi giorni e vi leggo da un po', grazie mille per i consigli! Ho preso una C4 Gp Bienergy M provenendo da una BMW 118d. Macchine completamente diverse ma per esigenze di spazio e di consumo sono passato alla C4 a metano. Devo dire pero' che la BMW mi faceva in media 6,5 litri/100Km e come consumi non era male.
VI scrivo per chiedervi qualcosa sul carico di metano. Ho fatto solo 2000 Km fino ad ora. La prima carica e' stata di 12 euro, 14 kg. Le altre sempre intorno ai 10-11 euro, 12-13 kg, e credo a carica quasi o del tutto esaurita. comunque mi sembra davvero poca la carica. Autonomia intorno ai 250km, piu' o meno.
Dietro sotto il vano vedo solo 4 bombole, magari non riesco a vedere bene in fondo, visto che leggo che dovrebbero essere 5 (stasera controllo meglio). Vedo due grosse da 32 litri (centrali) e due laterali da 17, quindi un 100litri di capacita'. Sulla broshure leggo pero' che l'autonomia doveva essere 130litri.
Forse ho anche io qualche bombola chiusa? Cerchero di controllarne la temperatura come da voi suggerito dopo un rifornimento!
Grazie in anticipo per le eventuali risposte!
A presto
Maurizio
Ospite - Gio 23 Lug 2009, 16:40
Oggetto:

L'ultima bombola piccola si vede solo ripiegando in avanti i sedili posteriori e alzando la moquette. Controlla bene che siano tutti agganciati i contatti di colore bianco che provengono dal basso e si inseriscono con un "click" ad ogni bombola sulla valvola rossa superiore. Avevo lo stesso problema e ho risolto cosi' Ciao
Ospite - Gio 23 Lug 2009, 16:46
Oggetto:

Che velocita'! Sorriso Faro' queste verifiche, spero di risolvere con pochi "click"!
Grazie
Saluti
Maurizio
Ospite - Ven 24 Lug 2009, 13:56
Oggetto:

carota ha scritto:
L'ultima bombola piccola si vede solo ripiegando in avanti i sedili posteriori e alzando la moquette. Controlla bene che siano tutti agganciati i contatti di colore bianco che provengono dal basso e si inseriscono con un "click" ad ogni bombola sulla valvola rossa superiore. Avevo lo stesso problema e ho risolto cosi' Ciao


Ciao!
Stamattina ho fatto controllare le bombole in un centro Citroen/installatore BRC. Pare che le bombole siano tutte aperte, ha toccato i contatti e sembrano tutti ok. Non capisco perche' carico cosi' poco allora. Dovro' fare la prova di toccare le bombole quando faro' il pieno. Pero' non mi sembravano cosi' preparati a dirmi quanto avrei potuto caricare (dovremmo vedere, dovremmo smontare...) Ma come? Le bombole sono quelle, i litri quelli dichiarati/stampati sulle bombole (ho visto anche la quinta, quindi siamo a 130litri come dicevate), sulla broshure della Citroen viene riportato 130litri=21Kg... e loro non mi dicono quanto posso caricare? Ma non li collaudano gli impianti prima di venderli? Bah...

Per quanto riguarda l'altra questione che ho letto sulla discussione, cioe' il momento di inserimento dell'alimentazione a metano, devo dire che non ho rilevato problemi. A freddo si inserisce dopo averci camminato nemmeno 500mt-1km. A caldo si inserisce subito, a volte non vorrei nemmeno che si inserisca cosi' velocemente. Inoltre ho notato anche che partendo e poi fermandosi per qualche minuto a motore acceso, il metano si inserisce lo stesso.

Saluti e complimenti per il sito!
Maurizio
Ospite - Ven 24 Lug 2009, 16:53
Oggetto:

carichi sempre nello stesso posto?
forse è il tuo metanista che ha un impianto spompato....

prova da altri...

l'inserimento del metano avviene in base ad una particolare temperatura del motore... in estate la si raggiunge prima bastano 500/1000 mt, d'inverno ce ne vogliono di piu....
Ospite - Sab 25 Lug 2009, 07:31
Oggetto:

tre suggerimenti: ovviamente dovresti aspettare la fine del carico e cioe' quando suona il cicalino, le bombole si scaldano solo alla fine del carico, cioè quando la pressione aumenta molto e restano molto calde per diversi minuti, in questa fase è facile beccare la bombola spenta se c'è. Io ho caricato quasi 22 kg quindi i tuoi valori non sono compatibili con la reale capacità della macchina, neanche se ci mettiamo in mezzo la differenza di pressione che ogni distributore puo' avere o la qualità del metano che puo' essere differente. Lo scostamento tra un distributore e l'altro ci puo' essere ma di 1/2 kg al massimo, credo. Io proverei in piu' distributori. Ciao spero di essere stato utile.
Ospite - Lun 27 Lug 2009, 14:46
Oggetto:

Ciao Carota, ciao tutti! Grazie per i consigli.
Ho cambiato vari distributori in questi giorni, anche perche' ho fatto gia' un viaggio con la car e provato vari distributori del centro/nord italia. Carico sempre massimo 10-11-12 euro, 11-12-13 Kg. Ho toccato le bombole l'ultima volta (ero a meta' serbatoio pero') e scottavano tutte, quasi da non poter tenere la mano sopra!
Non so proprio cosa potrebbe essere, mi sa la devo far controllare piu' approfonditamente dalla BRC.
CIao e grazie
Maurizio
Ospite - Mar 28 Lug 2009, 11:35
Oggetto:

in effetti 12 kg. sono veramente pochi...se hai fatto attenzione ad essere a secco quando carichi, che il cablaggio elettrico 'sembri' a posto e che le bombole carichino tutte, l' unica altra prova 'empirica' che potresti fare è trovare un distributore che prima di farti il pieno sia in condizione di dirti qual'è il tuo 'residuo' di carica. I distributori che hanno un manometro sulla colonnina possono dirti 'quanto gas' c'è ancora nelle tue bombole, benchè l' impianto abbia già commutato a benzina. L' unica volta che ci ho provato mi hanno detto sui 30 bar. Se il valore è molto più alto potrebbe essere che, per problemi od errore di taratura, la tua centralina commuti su una soglia di pressione troppo alta, impedendoti di scaricare completamente le bombole. Io però una prova per vedere se i rubinetti con la manopola nera (quelli sotto i contatti elettrici) sono tutti ruotati in senso antiorario fino a fondo corsa, per scrupolo la farei comunque Occhiolino ..facci sapere come finisce... Risata a crepapelle
Ospite - Mar 28 Lug 2009, 13:17
Oggetto:

Citazione:
per problemi od errore di taratura, la tua centralina
Anche io ho pensato ad un errore nel circuito, ho ipotizzato anche che il cicalino entrasse in funzione troppo presto rispetto al metano ancora presente. Per fortuna era una cuasa molto piu' banale...., cominciavo a spazientirmi perchè l'autonomia con 15kg è veramente poca. Pollice su
albelett - Ven 21 Ago 2009, 11:04
Oggetto:


'ricordati di percorrere un po' di strada a benzina........'



E' la frase che ogni tanto mi sento dire......
Ho provato a cercare nei vari post, ma stanno diventando davvero troppo tanti !
Ora credo possa esistere innanzitutto una differenza tra auto progettate e uscite con l'impianto dalla casa madre e quelle con l'impianto montato post.

Ma il dubbio permane:

1 - è davvero necessario far percorrere a benzina alcuni tratti di strada ?
2 - quali benefici ne trae il mezzo ?
3 - nello specifico la ns C4 GP ha davvero bisogno di questo accorgimento ?
(la concessionaria non mi ha detto nulla al proposito)
Benjio - Ven 21 Ago 2009, 13:23
Oggetto:

Basta saper cercare... Sorriso Occhiolino
I forum sono strutturati in cartelle attinenti allo stesso argomenti, basta prenderci un pò la mano... o usare bene la ricerca.
In ogni caso la discussione dove trovare informazioni in merito all'uso della benzina lo trovi qui; nonostante il titolo faccia pensare ad auto con impianto installato dopo l'acquisto, quasi tutti i motori attuali sono trasformati poichè sono motori studiati per l'uso a benzina ed adattati per usare il metano, nonostante escano di fabbrica già trasformati. Soprattutto la C4, che da quel che ne so, utilizza un normale impianto della BRC.
Saluti e buona lettura. Occhiolino
Ospite - Ven 21 Ago 2009, 19:07
Oggetto:

Ciao a tutti vorrei chiedervi alcuni pareri sulla bienergy/M su alcuni pregi/difetti che ho riscontrato.

Premetto di averla ritirata solo da tre mesi e di esserne toalmente soddisfatto.

Pregi
spaziosissima nonostante il 15 cm di rialzo nel vano bagagli.

molto molto bella e non è un parere solo mio, chiunque ci entri non puo' fare a meno di dirlo.

Consumi, se non ci fosse il metano di fabbrica bisognerebbe metterlo, ....beve!!!!

Tante altre cose che non sto a elencare.

Difetti
la 5 marcia mi sembra un po troppo corta a 120/130 il motore mi sembra leggermente su di giri ma non è particolarmente rumoroso, avrei preferito una marcia in + o una 5 piu' lunga.

L'accesso al rifornimento del metano è a dir poco scomodo e obsoleto (si deve aprire il cofano) non era piu' intelligente fare un foro sul paraurti?

Impossibile tenere i fiestrini aperti dietro durante la marcia, l'aria che vi entra crea un rimbombo fastidiosisiimo.

Di notte il parabrezza anteriore se pur bellissimo rende sfuocati gli oggetti luminosi lontani (fanalini di altre macchine, insegne luminose etc) La prima volta che ho notato questa cosa pensavo di avere un calo della vista o di essere particolamente stanco, ho appreso in perchè in altri forum. E' un difetto che non viene riconosciuto dalla citroen ma in molti lo segnalano.

Strappo in salita. una piccola indecisione durante la ripresa, sopratutto in salita del motore durante la commutazione a metano. Si tratta di un piccolo "strappo" che non porta conseguenze ma che fa sobbalzare un po il motore.

Le concessionarie conoscono poco questo modello.

Grazie!!! fatemi sapere se avete notato qualcosa.
Ospite - Lun 24 Ago 2009, 21:18
Oggetto:

Ciao a tutti !

Voglio raccontavi com'è iniziata la mia avventura con la C4Grand Picasso BienergyM... Sorriso
L'ordine l'ho fatto il 20 gennaio...ma non avrei mai pensato di dover aspettare sei (!) mesi per la consegna. Quindi, tra ritardi e giustificazioni varie ritiro l'auto il 20 luglio. Pazienza (1)... Alla consegna, mi dicono che il serbatoio del Metano è completamente vuoto, quindi devo andare a benzina (pochissima anche quella...) fino al primo distributore. Pazienza (2)...l'euforia è tanta e la voglia di scoprire la nuova auto...pure. Faccio il pieno di gas e...sorpresa: attivato il pulsante della commutazione a Metano, dopo pochi secondi scopro per la prima volta il suono del "cicalino" che avverte che il passaggio a gas non può avvenire.
La mattina seguente torno in concessionaria, dove mi dicono che devo lasciare l'auto per una verifica dell'impianto. Pazienza(3)...
Il pomeriggio, mi chiamano dalla concessionaria per il ritiro: è tutto a posto! Vado, il responsabile mi tira fuori l'auto dall'officina e mi spiega il problema: era un malfunzionamento dell'elettrovalvola, ma ora, azionando il pulsante, i LED sono tutti verd...no...c'è qualche problema...ancora non funziona! Occorre sostituire l'elettrovalvola che, naturalmente, non è disponibile. Bisogna inoltrare la richiesta in garanzia alla Citroen, poi tramite la BRC, ricevere il pezzo.Tempi previsti : quindici giorni...forse. Ho lavorato per tanti anni in una concessionaria di moto, e mi ricordo bene la procedura delle garanzie. Pazienza...(4)
Io con la macchina ci lavoro (è un Taxi...) ed utilizzarla con l'alimentazione a benzina è un suicidio... Quindi, dopo qualche giorno, decido di cercare di muovermi per conto mio ed eventualmente rinunciare all'intervento in garanzia: vado alla PuntoGas e acquisto un'elettrovalvola nuova, naturalmente originale BRC. La porto in concessionaria e...beh, non me la possono montare perchè il pezzo non è stato caricato nel magazzino ricambi. Si...lo sò...ma ci devo lavorare ! Niente da fare...Burocrazia ! Pazienza...(5) Non costa molto e me la terrò di scorta.
Fortunatamente, e probabilmente grazie all'intervento di uno dei responsabili dell'officina, l'elettrovalvola arriva dopo pochi giorni, viene montata e finalmente tutto torna a posto !...o quasi. Infatti non riesco a caricare più di 15-17 kg per un'autonomia di circa 240 km. Ho provato quattro distributori diversi, ho controllato l'apertura delle bombole e i vari connettori ma è tutto a posto. Gli addetti al rifornimento mi hanno detto, molto svogliatamente, che "è il caldo"... A settembre la riporterò in concessionaria per un controllo...Pazienza (6) !
Per il resto, la C4 Grand è uno spettacolo ! Mi associo alle valutazioni di Carota postate poco sopra.
Saluti e complimenti !
albelett - Mar 25 Ago 2009, 08:41
Oggetto:

Complimenti per la pazienza ed il sangue freddo !
E' vero che fanno più notizia casi del genere ma per controbilanciare confermo la mia più che positiva esperienza nel pre-vendita, consegna e funzionalità del mezzo.

Forse potresti, visto che sei di Roma, portarla in Vaticano per una benedizione potente ! Occhiolino
Ospite - Gio 27 Ago 2009, 16:52
Oggetto:

Jet ha scritto:
Ciao a tutti !

Voglio raccontavi com'è iniziata la mia avventura con la C4Grand Picasso BienergyM... Sorriso


Ciao e bentrovati!
Io carico poco come te Jet ma ho scoperto che carico poco solo in Italia, in svizzera e germania con impianti self-service arrivo a caricare intorno ai 18 kg. Eppure in svizzera c'e' un impianto dell'Agip a mendrisio (praticamente in Italia) tutto self. Pero' sia in svizzera che in germania non ho avuto bisogno dell'adattadore per il mio attacco al rifornimento. Potrebbe essere l'adattatore che non riesce a far caricare a dovere oppure gli impianti italiani (almeno le decine che ho provato) sono tutti un po' piu' "mosci" degli esteri?
Una cosa ho notato degli impianti all'estero: quando sembra che non carica piu' l'impianto butta dentre altre 2/3 volte con botte di pressione sempre superiori.
Mah.. arriveranno in italia questi impianti?
Speriamo!
SAlutiiiii
Maurizio
albelett - Lun 31 Ago 2009, 08:38
Oggetto:

RECORD !!!! Sbalordito

Ragazzi anche in piena estate:

Carica: 20,5 Kg.
Costo: 16 € e rotti

KM: 396 !!!!!!!!!!!!!!!!!!! Pollice su Pollice su

Incredibile.
MASRET - Lun 31 Ago 2009, 10:17
Oggetto:

In discesa ????????? Sbalordito
albelett - Lun 31 Ago 2009, 11:42
Oggetto:

Non me lo so spiegare (come diceva Tiziano Ferro).
Carica superiore a quanto faccio di solito in qs periodo, guida soft (nei giorni scorsi c'era poco traffico e quindi velocità senza strappi) e poi... non lo so !

Diciamo che arrivato al cicalino dell'esaurimento metano ho rifornito e questa volta 19 Kg, pertanto la performance non ri ripeterà.
Ospite - Lun 31 Ago 2009, 15:09
Oggetto:

Ciao a tutti! Mi sono appena iscritto e volevo avere da voi alcuni consigli sull'acquisto che intendo fare della Citroen C4 Gran Picasso Bi-Energy.
Vorrei che qualcuno mi spiegasse in modo chiaro questa macchina come gestisce il metano: ho letto varie versioni... vorrei capire se è vero che quando si tira il freno a mano passa a benzina per poi ritornare a metano quando si riparte.
Il telepass riesce a funziona bene?
Mi han fatto un preventivo di 22300 per la versione Elegance con cerchi in lega, vernice metallizzata, barre sul tetto e sensori di parcheggio. Secondo voi è un buon prezzo?
Grazie a tutti!
Ospite - Lun 31 Ago 2009, 17:28
Oggetto:

carota ha scritto:

la 5 marcia mi sembra un po troppo corta a 120/130 il motore mi sembra leggermente su di giri ma non è particolarmente rumoroso, avrei preferito una marcia in + o una 5 piu' lunga.


e non hai mai avuto uno multipla... quella si che ha la 5 corta!!

carota ha scritto:
L'accesso al rifornimento del metano è a dir poco scomodo e obsoleto (si deve aprire il cofano) non era piu' intelligente fare un foro sul paraurti?


non abbiamo il gpl ma il metano! l'attacco è più delicato!


carota ha scritto:
Impossibile tenere i fiestrini aperti dietro durante la marcia, l'aria che vi entra crea un rimbombo fastidiosisiimo.


questo accade su tutti i modelli di auto se li tieni aperti tutti e 4

carota ha scritto:
Di notte il parabrezza anteriore se pur bellissimo rende sfuocati gli oggetti luminosi lontani (fanalini di altre macchine, insegne luminose etc) La prima volta che ho notato questa cosa pensavo di avere un calo della vista o di essere particolamente stanco, ho appreso in perchè in altri forum. E' un difetto che non viene riconosciuto dalla citroen ma in molti lo segnalano.


io non noto questa cosa!
ma ti hanno fatto l'operazione per ridurre la miopia col laser?


carota ha scritto:
Strappo in salita. una piccola indecisione durante la ripresa, sopratutto in salita del motore durante la commutazione a metano. Si tratta di un piccolo "strappo" che non porta conseguenze ma che fa sobbalzare un po il motore.


Se ti fermi in salita, e provi a ripartire non strappa semplicemente... è un effetto voluto.
E' come il freno elettronico automatico allo spegnimento.
Tutte le volte che ti fermi in salita, per agevolarti con i pedali, la macchina rimane frenata uno o due secondi!
Ed è normale che faccia così!
Ospite - Lun 31 Ago 2009, 17:39
Oggetto:

Jet ha scritto:
Ciao a tutti !

Voglio raccontavi com'è iniziata la mia avventura con la C4Grand Picasso BienergyM... Sorriso
L'ordine l'ho fatto il 20 gennaio...ma non avrei mai pensato di dover aspettare sei (!) mesi per la consegna. Quindi, tra ritardi e giustificazioni varie ritiro l'auto il 20 luglio. Pazienza (1)... Alla consegna, mi dicono che il serbatoio del Metano è completamente vuoto, quindi devo andare a benzina (pochissima anche quella...) fino al primo distributore. Pazienza (2)...l'euforia è tanta e la voglia di scoprire la nuova auto...pure. Faccio il pieno di gas e...sorpresa: attivato il pulsante della commutazione a Metano, dopo pochi secondi scopro per la prima volta il suono del "cicalino" che avverte che il passaggio a gas non può avvenire.
La mattina seguente torno in concessionaria, dove mi dicono che devo lasciare l'auto per una verifica dell'impianto. Pazienza(3)...
Il pomeriggio, mi chiamano dalla concessionaria per il ritiro: è tutto a posto! Vado, il responsabile mi tira fuori l'auto dall'officina e mi spiega il problema: era un malfunzionamento dell'elettrovalvola, ma ora, azionando il pulsante, i LED sono tutti verd...no...c'è qualche problema...ancora non funziona! Occorre sostituire l'elettrovalvola che, naturalmente, non è disponibile. Bisogna inoltrare la richiesta in garanzia alla Citroen, poi tramite la BRC, ricevere il pezzo.Tempi previsti : quindici giorni...forse. Ho lavorato per tanti anni in una concessionaria di moto, e mi ricordo bene la procedura delle garanzie. Pazienza...(4)
Io con la macchina ci lavoro (è un Taxi...) ed utilizzarla con l'alimentazione a benzina è un suicidio... Quindi, dopo qualche giorno, decido di cercare di muovermi per conto mio ed eventualmente rinunciare all'intervento in garanzia: vado alla PuntoGas e acquisto un'elettrovalvola nuova, naturalmente originale BRC. La porto in concessionaria e...beh, non me la possono montare perchè il pezzo non è stato caricato nel magazzino ricambi. Si...lo sò...ma ci devo lavorare ! Niente da fare...Burocrazia ! Pazienza...(5) Non costa molto e me la terrò di scorta.
Fortunatamente, e probabilmente grazie all'intervento di uno dei responsabili dell'officina, l'elettrovalvola arriva dopo pochi giorni, viene montata e finalmente tutto torna a posto !...o quasi. Infatti non riesco a caricare più di 15-17 kg per un'autonomia di circa 240 km. Ho provato quattro distributori diversi, ho controllato l'apertura delle bombole e i vari connettori ma è tutto a posto. Gli addetti al rifornimento mi hanno detto, molto svogliatamente, che "è il caldo"... A settembre la riporterò in concessionaria per un controllo...Pazienza (6) !
Per il resto, la C4 Grand è uno spettacolo ! Mi associo alle valutazioni di Carota postate poco sopra.
Saluti e complimenti !



un po' di classico sculo da metanista....
per il resto è tutto nella normalità carica compresa visti i caldi!
Ospite - Lun 31 Ago 2009, 17:44
Oggetto:

Mau70 ha scritto:
Jet ha scritto:
Ciao a tutti !

Voglio raccontavi com'è iniziata la mia avventura con la C4Grand Picasso BienergyM... Sorriso


Ciao e bentrovati!
Io carico poco come te Jet ma ho scoperto che carico poco solo in Italia, in svizzera e germania con impianti self-service arrivo a caricare intorno ai 18 kg. Eppure in svizzera c'e' un impianto dell'Agip a mendrisio (praticamente in Italia) tutto self. Pero' sia in svizzera che in germania non ho avuto bisogno dell'adattadore per il mio attacco al rifornimento. Potrebbe essere l'adattatore che non riesce a far caricare a dovere oppure gli impianti italiani (almeno le decine che ho provato) sono tutti un po' piu' "mosci" degli esteri?
Una cosa ho notato degli impianti all'estero: quando sembra che non carica piu' l'impianto butta dentre altre 2/3 volte con botte di pressione sempre superiori.
Mah.. arriveranno in italia questi impianti?
Speriamo!
SAlutiiiii
Maurizio



no aspetta.... il nostro bocchettone di rifornimento è quello di tipo europeo... ossia... con quello ci carichi in tutta europa (tranne che in italia visto che abbiamo uno standard diverso)
solo la multipla ha di partenza un bocchettone bivalente!
ed ora anche la mia visto che ho fatto sostituire il bocchettone europeo con uno bivalente.
per quanto riguarda la carica hai verificato a che temperature carichi?
se carichi in germania e austria di sicuro hai caricato a temperature più basse che non nel "forno Italia" quindi è normale che tu abbia caricato di più di 17 kg... in effetti 18 non sono poi tanto di più (spiegabile ampiamente con la variabile temperatura)
Ospite - Lun 31 Ago 2009, 17:47
Oggetto:

albelett ha scritto:
RECORD !!!! Sbalordito

Ragazzi anche in piena estate:

Carica: 20,5 Kg.
Costo: 16 € e rotti

KM: 396 !!!!!!!!!!!!!!!!!!! Pollice su Pollice su

Incredibile.




mmmm...... secondo me non hai azzerato una precedente carica...

se fai 16 diviso 20.5 ti viene 0.7805 .... dove lo fai che costa così poco???
in Italia costa di più il metano...

il consumo intorno ai 19.31 (396 km diviso 20.5) potrebbe spiegarsi solo se hai fatto lunghi tratti autostradali a bassa e COSTANTE velocità ovviamente in pianura!
Ospite - Lun 31 Ago 2009, 17:53
Oggetto:

mavje ha scritto:
Ciao a tutti! Mi sono appena iscritto e volevo avere da voi alcuni consigli sull'acquisto che intendo fare della Citroen C4 Gran Picasso Bi-Energy.
Vorrei che qualcuno mi spiegasse in modo chiaro questa macchina come gestisce il metano: ho letto varie versioni... vorrei capire se è vero che quando si tira il freno a mano passa a benzina per poi ritornare a metano quando si riparte.
Il telepass riesce a funziona bene?
Mi han fatto un preventivo di 22300 per la versione Elegance con cerchi in lega, vernice metallizzata, barre sul tetto e sensori di parcheggio. Secondo voi è un buon prezzo?
Grazie a tutti!



il prezzo non è male!
la macchina come del resto tutte quelle con impianto a metano parte a benzina.
ovviamente è inserito il freno a mano elettronico e fino a che non lo disinserisci la macchina non va!
la manovra la puoi fare manualmente agendo con il pedale sul freno e azionando la leva sul cruscotto oppure semplicemente dando un po di gas.
la commutazione da benzina a metano avviene in base al raggiungimento di una temperatura preimpostata in centralina.
quando e come lo sa solo lei...
di inverno la commutazione avviene dopo un po' più di tempo rispetto che in estate
nel caso, dopo un tragitto a metano, decidi di fermarti e di mettere il freno a mano tale operazione esclude il metano e la macchina torna in modo automatico ad alimentarsi a benzina.
se la sosta è breve, come la macchina riparte, la centralina ricommuta a metano!
Ospite - Lun 31 Ago 2009, 18:06
Oggetto:

mavje ha scritto:
Ciao a tutti! Mi sono appena iscritto e volevo avere da voi alcuni consigli sull'acquisto che intendo fare della Citroen C4 Gran Picasso Bi-Energy.
Vorrei che qualcuno mi spiegasse in modo chiaro questa macchina come gestisce il metano: ho letto varie versioni... vorrei capire se è vero che quando si tira il freno a mano passa a benzina per poi ritornare a metano quando si riparte.
Il telepass riesce a funziona bene?
Mi han fatto un preventivo di 22300 per la versione Elegance con cerchi in lega, vernice metallizzata, barre sul tetto e sensori di parcheggio. Secondo voi è un buon prezzo?
Grazie a tutti!


Ciao Mavje!
NOn mi sembra che tirando il freno a mano passa a benzina, ma al massimo fa lo switch a benzina se non ha abbastanza potenza per affrontare una salita, ad esempio.
Il telepass/gps va messo solo nel piccolo quadratino vicino allo specchietto retrovisore che non ha la patina protettiva ai raggi solari e comunque elettromagnetici.
IL preventivo mi sembra buono ma forse puoi ottenere di piu'. La mia e' aziendale ma credo siamo su quelle cifre.
Ciao
Maurizio
Ospite - Mar 1 Set 2009, 10:39
Oggetto:

Mau70 ha scritto:


Ciao Mavje!
NOn mi sembra che tirando il freno a mano passa a benzina,
Maurizio


fidati... lo fa... poi basta che tu faccia una prova!
Ospite - Mar 1 Set 2009, 20:03
Oggetto:

una domanda ai possessori.. ma è davvero così piantata (si fa per dire Boxe!) la picasso a metano?
sono rimasto sorpreso dal leggere i dati di quattroruote, che la vedono parecchio in svantaggio sotto molti punti di vista rispetto alle avversarie.
senza considerare passat e zafira, rispetto alla Classe B a metano (di cilindrata e coppia paragonabile e potenza leggermente inferiore) prende 3 secondi nello 0-100 (12,6 vs. 15,8) e nel km da fermo (34 vs. 36,7).
Prende addirittura 15 secondi da classe B nella ripresa 70-120 (16,8 contro 32) Sbalordito anche se poco comprensibilmente poi fa 20 secondi meglio della mercedes nel tratto di 6 km oggetto della prova... Spazientito

i consumi allo stesso modo mi hanno lasciato perplesso... 15,7 km/kg per la picasso, mi sembrano molto pochi rispetto alle concorrenti ( mercedes fa 22, dr5 20 e rotti...) e rispetto alla dr5 fa peggio anche nella prova sorpasso..

che dite? a me sembra molto strano.... Perplesso
Ospite - Mer 2 Set 2009, 09:20
Oggetto:

boggicoggi ha scritto:
Mau70 ha scritto:


Ciao Mavje!
NOn mi sembra che tirando il freno a mano passa a benzina,
Maurizio


fidati... lo fa... poi basta che tu faccia una prova!


Non ho provato, ma lo faro. Anche perche' con questo freno a mano automatico non ho molta dimestichezza. Occhiolino
Grazie
Ospite - Mer 2 Set 2009, 09:30
Oggetto:

Coaster ha scritto:
una domanda ai possessori.. ma è davvero così piantata (si fa per dire Boxe!) la picasso a metano?
sono rimasto sorpreso dal leggere i dati di quattroruote, che la vedono parecchio in svantaggio sotto molti punti di vista rispetto alle avversarie.
senza considerare passat e zafira, rispetto alla Classe B a metano (di cilindrata e coppia paragonabile e potenza leggermente inferiore) prende 3 secondi nello 0-100 (12,6 vs. 15,8) e nel km da fermo (34 vs. 36,7).
Prende addirittura 15 secondi da classe B nella ripresa 70-120 (16,8 contro 32) Sbalordito anche se poco comprensibilmente poi fa 20 secondi meglio della mercedes nel tratto di 6 km oggetto della prova... Spazientito

i consumi allo stesso modo mi hanno lasciato perplesso... 15,7 km/kg per la picasso, mi sembrano molto pochi rispetto alle concorrenti ( mercedes fa 22, dr5 20 e rotti...) e rispetto alla dr5 fa peggio anche nella prova sorpasso..

che dite? a me sembra molto strano.... Perplesso


Ciao Coaster.
La C4 non e' certamente una macchina per fare corse. Ti confermo che anche a benzina nella ripresa e' davvero lenta, soprattutto la 2a marcia non mi soddisfa, a volte sembra quasi ingolfarsi. Puo' darsi che sono abituato male perche' con la mia precedente bmw stavo sempre a filo acceleratore e facevo quasi tutto con le marce dalla 4a alla 6a!
Nel consumo pero' devo dire che (andando tranquillo senza grossi strappi etc), tratti misti, con 10 kg si riescono a fare sui 200-220km, qundi stiamo sui 20-22 km/Kg.
Ciao
Maurizio
albelett - Mer 2 Set 2009, 11:05
Oggetto:

[quote="Mau70"]
Coaster ha scritto:
una domanda ai possessori.. ma è davvero così piantata (si fa per dire Boxe!) la picasso a metano?
..........................................


Non ho grossa esperienza in merito, ma ho avuto occasione di provare una Zafira a metano e ti assicuro che nella partenza da fermo la C4 è più grintosa (grintosa nel limite fornito dal metano).

Per contro invece segnalerei la mancanza della 6^ marcia. Probabilmente con la 6^ ne beneficierebbe la coppia su tutte le marce.
Ospite - Mer 2 Set 2009, 11:42
Oggetto:

Coaster ha scritto:
una domanda ai possessori.. ma è davvero così piantata (si fa per dire Boxe!) la picasso a metano?
sono rimasto sorpreso dal leggere i dati di quattroruote, che la vedono parecchio in svantaggio sotto molti punti di vista rispetto alle avversarie.
senza considerare passat e zafira, rispetto alla Classe B a metano (di cilindrata e coppia paragonabile e potenza leggermente inferiore) prende 3 secondi nello 0-100 (12,6 vs. 15,8) e nel km da fermo (34 vs. 36,7).
Prende addirittura 15 secondi da classe B nella ripresa 70-120 (16,8 contro 32) Sbalordito anche se poco comprensibilmente poi fa 20 secondi meglio della mercedes nel tratto di 6 km oggetto della prova... Spazientito

i consumi allo stesso modo mi hanno lasciato perplesso... 15,7 km/kg per la picasso, mi sembrano molto pochi rispetto alle concorrenti ( mercedes fa 22, dr5 20 e rotti...) e rispetto alla dr5 fa peggio anche nella prova sorpasso..

che dite? a me sembra molto strano.... Perplesso



ascolta.... quei dati lasciano il tempo che trovano...
la macchina è grintosa quanto basta....
che te ne fai di fare da 0 a 100 in 7 secondi anzichè 10?? in città serve di sicuro!!!( tono ironico)
il metano è una filosofia di vita che aborrisce la velocità!
a partire dal rifornimento per finire con la velocità di crociera...
se pensi di prendere una qualunque auto a metano ed usarla come un jtd di ultima generazione tirandole il collo ti consumerà ma parcchio assaissimo di più di una qualunque auto a benzina o diesel....
le curve di consumo sono completamente diverse!!!!!!!!!!!!!
Ospite - Mer 2 Set 2009, 11:47
Oggetto:

albelett ha scritto:

Per contro invece segnalerei la mancanza della 6^ marcia. Probabilmente con la 6^ ne beneficierebbe la coppia su tutte le marce.


Secondo me il cambio è davvero perfetto...
le marce sono davvero ben calibrate sia per un uso cittadino che extraurbano...
le case non possono mare modelli personalizzati... devono dare un colpo al cerchio ed uno alla botte!
mi sembra che il compromesso sia eccellente per quanto riguarda la meccanica

io non so che macchine avete mai avuto???


se volete trovare parlare di qualche difetto vero parliamone...
albelett - Mer 2 Set 2009, 13:02
Oggetto:

boggicoggi ha scritto:
albelett ha scritto:
RECORD !!!! Sbalordito

Ragazzi anche in piena estate:

Carica: 20,5 Kg.
Costo: 16 € e rotti

KM: 396 !!!!!!!!!!!!!!!!!!! Pollice su Pollice su

Incredibile.




mmmm...... secondo me non hai azzerato una precedente carica...

se fai 16 diviso 20.5 ti viene 0.7805 .... dove lo fai che costa così poco???
in Italia costa di più il metano...

il consumo intorno ai 19.31 (396 km diviso 20.5) potrebbe spiegarsi solo se hai fatto lunghi tratti autostradali a bassa e COSTANTE velocità ovviamente in pianura!




Il metano lo faccio qui:


e come puoi vedere il prezzo è ottimo.
Ospite - Mer 2 Set 2009, 14:36
Oggetto:

posto da tenere in considerazione... ritieniti fortunato...
MASRET - Gio 3 Set 2009, 21:15
Oggetto:

MASRET ha scritto:
Espongo un problema a chi ne capisce più di me (tutti !!!!).
Da circa un mese ho un problema con la tenuta del minimo, mi si spegne quando mi fermo (non sempre) o anche quando cambio marcia ed il motore è basso di giri. Il concessionario ha contattato BRC, che ha consigliato la sostituzione degli iniettori. Fatta la sostituzione non sono scomparsi i problemi.
Ho notato che i problemi sono comparsi con l'inizio dell'estate e si attenuano nelle giornate fredde, non so se c'è una relazione tra le cose.
Qualcuno ha delle idee sul problema, tanto per capire se dopo sei mesi mi devo già pentire dell'acquisto. Perplesso


Vi aggiorno sulle mie vicissitudini perché credo possa interessare a più d'uno.
Il problema è di natura elettronica (centralina gestione metano).
Ho portato la macchina dal concessionario che l'ha provata, riscontrato il problema :posteriore:, salvato i dati della centralina e spedito gli stessi a BRC.
Ora dopo due mesi di pazienza, il concessionario mi dice che ha un altro cliente con lo stesso problema, Brc gli dice di aver avuto altre segnalazioni, dal triveneto soprattutto e che stanno aspettando una macchina da Bologna che ha quel problema per verificarlo, dato che sulle loro non succede (quelle in casa Brc). Arrabbiato Arrabbiato Arrabbiato

Se i loro tempi ed organizzazione sono questi (Brc e Citroen)!!!! Arrabbiato Arrabbiato Arrabbiato
Ospite - Sab 5 Set 2009, 22:19
Oggetto:

beh... posso riportarvi che alcuni problemi simili sono stati discussi anche per la multipla!
in effetti la soluzione è nella centralina visto che per la multipla tutti quelli che hanno avuto il problema ed hanno fatto aggiornare la centralina hanno risolto i problemi!
la tua macchina dove è? da un meccanico? da una concessionaria? citroen o brc?

se hai tu la macchina ti consiglio di cambiare meccanico, magari uno più piccolo, che può stare a sentire tutta la storia che gli racconterai, diagnosi già fatta compreso, il quale potrà starti un po' più dietro e che può romper un po' di più in brc... o al limite portarti, assieme a lui presso un centro brc che ha un filo diretto con la sede centrale!
mamneis - Dom 6 Set 2009, 10:08
Oggetto:

credo di aver sbagliato a postare il mio commento quindi lo riporto qui, scusate non succederà più.! Figuraccia Salve a tutti mi sono appena iscritto al forum e volevo lasciare le mie impressioni sulla mia macchina che oviamente è a metano, visto i pareri positivi espressi sul veicolo , o simili, volevo farmi portavoce di un malcontento comune che affligge me ed il mio medico di base, che aime, sfortunatamente hanno acquistato la famigerata C4 gran picasso 1.8 bienergy, per fare un commento unico sulla valutazione della macchina possismo dire senza ombra di dubbio che questa macchina sia un veroe proprio ROTTAME! .
L'acquisto dei due esemplari è avvenuto entrambi a marzo 2009 ma in due concessionarie diverse, una di ferrara e la mia di rovigo, anche il chilometraggio è diverso, la mia ha 9000km e l'altra ha 15000km, vissute entrambe e completamente in un calvario di continue visite in officina.
L'impianto a metano è una pena, non tanto per l'utonomia di cira 350km con circa 16euro, ma quanto per la macchina che non ha assolutamente prestazioni, molto peggio di qualunque citycar, ma che è sopratutto una preoccupazione ogni volta che ti fermi ad uno stop o per dare precedenza oppure ti appresti a partire in una rotonda, la macchina pianta il muso a terra come un mulo, dopo aver percorso circa tre metri, necessari per impegniare ben bene la carreggiata,e mettere a repentaglio tutti gli occupanti del veicolo mio e di ci sopraggiunge, per togliersi dai guai , prontamente, si deve fare una manovra alla shiumy, portando su di giri il motore e partendo in sgommata! , ma se non mi sbaglio ho comprato una C4 non una ferrari, quindi la mia guida dovrebbe essere tranquilla e rilassata, non sempre aggressiva come se dovessi vince qualche gara.... i problemi non sono finiti, a 2200km sulla mia e a 14000km sull'altra è stato sostituito un captatore non so dove, che il suo mal funzionamento esludeva l'ESP e l'automatismo del frano a mano con una serie di segnalazioni sonore ripetute spessoanche durate la marcia, che ti facevano venir voglia spesso di gettare la macchina in qualche fosso e tornare a casa a piedi, circa a 7500km su entrambe è stato sostituita la cinghia dell'alternatore, saltata a detta loro per colpa di qualcosa finitoci inmezzo, risposta nostra " non è per contraddidti, ma sai non mi sembra molto adatta al fuori strada quindi un ramo risulta un po difficile sia riuscito ad arrivare lì e se dici che il ramo l'ho preso per strada, sai mi sembra strano dato che è quasi un mese che non piove e mi è successo in citta in un luogo dove gli unici alberi che ci sono sono al massimo qualche geranio su di un balcone...... ma tu sei il tecnico cosa ne capisco io!". Il calvario continua ritornando al metano con il fatto che, oltretutto la macchina spesso si spegne mentre fai il cambio di marce e continua a tossire in ripresa, nel cambio dalla treza alla quarta, e dalla seconda alla terza, a metano e meno ma spesso un po anche a benzina.
Domani devo ancdare a portare nuovamente la macchina dall'impiantista per provare con una ulteriore istallazione del software e speriamo bene, ma non sono molto convinto, poi vedremo come procedere in seguito, perchè se non si riesce ad andare ancora bene, è già stata intrapresa una azione legale nei confronti della citroen che fa orecchie da mercante, non prendendosi la responsabilità di aver creato un prodotto non adeguato al mercato, dichiariamo così anche perchè venerdì sono andato dalla ia concessionaria perchè i freni dopo una frenata rimangono tirati e spesso fanno rumore in marcia, e dicono che sia colpa della sporcizia che si acumula , e nel piazzale c'rea una C4 identica alla nostra di due mesi più vecchia che era stata riconsegnata dalla disperazione per i nostri stessi motivi . che soddisfazione aver scelto citroen......! Apoi non parliamo della valutazione se la do dentro per prendere un'altra macchina, vale dai 12 ai 14000 euro prendendo un'altra macchina di 30000, che passana a 18000 se vado a prendere il Voyager, che forse avrei fatto bene a prendere subito!
Poi se qualcuno sa qualcosa, non riesco a capire se il 1.8 hanno smesso di produrlo oppure no? se qualcuno ha informazioni a riguardo e può chiarirmi questo dubbio, perchè sia la chrysler che la toyota mi hanno detto che la valutazione è così bassa perchè il motore 1.8 è andato fuori produzione a settembre 2008!
IN CONCLUSIONE: non consiglierei questa macchina per nulla al mondo mai a nessuno, nemmeno se antipatico; consigliare a qualcuno questa macchina equivale ad augurargli tanto tanto tanto male!!!
non appena avrò altre notizie ve le comunicherò.
salve a tutti e scusate lo sfogo...
p.s.... RIDATEMI LA MIA NISSAN PRIMERA 1.6 SLX A METANO DEL '92 CON 357000 KM DI SODDISFGAZIONI!!!!!
CleonII - Dom 6 Set 2009, 10:35
Oggetto:

Mi dispiace molto per i problemi che hai avuto con l'auto. Purtroppo quando le auto nascono male, siano di qualsiasi marca, le uniche soluzioni sono mettersi il cuore in pace e (etiam) il portafogli in mano.
Il punto è che la C4 è poco più di una trasformata, entra negli stabilimenti BRC in una bisarca appena uscita dalla catena di montaggio e viene poi rimaneggiata. Le concorrenti offrono tutte molto di più in questo caso, sia in fatto di collocazione bombole che in fatto di integrazione degli elementi dellìimpianto.

Non preoccuparti poi, ho notato il tuo doppio post e l'ho cancellato Occhiolino benvenuto nel forum!
Ospite - Dom 6 Set 2009, 12:56
Oggetto:

mamneis... io di km ne ho fatti 17000 dal 29/03 ad oggi... e difetti come tu lamenti non ne ho trovati...
forse perchè vengo già da varie auto a metano e so che guidare una macchina a metano (uscita di fabbrica o trasformata) non è come guidare un'auto a benzina o diesel...
bisogna farci il piede... come tenere un po' più alti i giri in fare di ripartenza!
ma basta farci un po' di attenzione e il problema non è un problema!

per il resto sono normali guai di ogni auto!
Ospite - Dom 6 Set 2009, 13:38
Oggetto:

mamneis ....., io con la C4 ho percorso poco più di 6500 km da maggio ad oggi, ho fatto lunghi viaggi in autostada, sono stato in montagna, ovviamente ho percorso parecchi km anche in città e devo dire che non ho riscontrato per fortuna nessuno dei problemi da te descritti. Nel tuo caso credo che si tratti semplicemente di una macchina "nata" male sin dall'inizio ( alcuni problemi li riscontri sia a metano che a benzina ) come può capitare con qualunque tipo di auto, mi dispiace per te, spero che tu possa risolvere tutti i tuoi problemi.
Prima della C4 avevo una Multipla e anche con questa non ho mai avuto problemi, ho deciso di cambiarla soprattutto per avere una macchina con un pò più di bagagliaio ( ho ancora due figli piccoli ), una cosa è certa quando guidi queste macchina e probabilmente tutte le macchine a metano in genere, non si può pensare di prestazioni da "Ferrari", ma comunque io non mi sono mai trovato in difficoltà nelle partenze e neanche in fase di sorpasso.
mamneis - Dom 6 Set 2009, 15:24
Oggetto:

Vi ringrazio tutti moltissimo ragazzi per avermi accettato nel gruppo e per la tempestiva risposta, tengo a precisare che io ho dato via una macchina a metano trasformata, per un'altra. ho avuto per 17 anni prendendola nuova, una nissan primera slx1.6 nel '92, ci ho fatto circa 357000km e mi ha dato sempre soddisfazioni, ha avuto qualche rogna anche lei è vero, ma mai una cosa come questa, a metano poi è sempre stata splendida, mai un intoppo, mai un ritardo ed in 17 anni oltre ai normali collaudi delle bombole sono solo andato a far registrare la carburazione 2 volte, ma non avevo però un tristissimo BRC, avevo un landi, montato da un impiantista che sapeva veramente il fatto suo. il fatto che dico che il brc sia un impianto molto triste è dovuto al fatto che io in casa ne ho un'altro montato su una c2 del 12/2004 ma a gpl, che ha dato problemi per ben 4 anni e che sembra apparentemente migliorato da questa primavera, non so ma il brc lo aveva anche mio padre su una vecchia civic del '99 e sempre problemi anche lui, ora ha una 207 a mentano e per ora va come un gioiellino, spero continui perche ce l'ha da sole 2 settimane....
il fatoche ci sia qualcosa che non va, è confermato dal fatto che la mia nella mia concessionaria questa settimana ne è stata riconsegnata una, identica alla mia, quella del mio medico di base presenta gli stessi difetti della mia, ma è stata comprata a ferrara e non a rovigo come la mia ed infine è stato ufficiosamente confermato che la macchina abbia dei problemi, quindi tirando le somme, non è che sia io a non essere abituato alla macchina, ma qui almeno in questi tre casi che ho sotto mano, il problema ce ed è reale, ora si tratta solo di trovare la soluzione.
io non la vorrei cambiare nemmeno per una disel perchè mi piace il metano ed è economico, la macchina mi piace ma se non ci trovano la soluzione, mi vedrò costretto a darla via per prendere qualcos'altro anche se disel.
domani devo andare per l'aggiornamento software, e poi tra qualche giorno, dopo che l'avrò provata vi farò sapere il responso.
ciao a tutti.
Ospite - Lun 7 Set 2009, 09:26
Oggetto:

di sicuro la brc ha tanto più nome che reale primato tra le ditte costruttrici...

ma non sono gli ultimi dei pirla!!

di sicuro l'impianto che abbiamo è abbastanza avanzato... anche se l'installazione sembra fatta più da beppino u' istallatore che da una ditta seria ma tant'é.... questo potevano fare!!!

vedrai che, se hanno un aggiornamento software come si deve, dovresti risolvere tutto!
Ospite - Lun 7 Set 2009, 09:35
Oggetto:

boggicoggi ha scritto:
Coaster ha scritto:
una domanda ai possessori.. ma è davvero così piantata (si fa per dire Boxe!) la picasso a metano?
sono rimasto sorpreso dal leggere i dati di quattroruote, che la vedono parecchio in svantaggio sotto molti punti di vista rispetto alle avversarie.
senza considerare passat e zafira, rispetto alla Classe B a metano (di cilindrata e coppia paragonabile e potenza leggermente inferiore) prende 3 secondi nello 0-100 (12,6 vs. 15,8) e nel km da fermo (34 vs. 36,7).
Prende addirittura 15 secondi da classe B nella ripresa 70-120 (16,8 contro 32) Sbalordito anche se poco comprensibilmente poi fa 20 secondi meglio della mercedes nel tratto di 6 km oggetto della prova... Spazientito

i consumi allo stesso modo mi hanno lasciato perplesso... 15,7 km/kg per la picasso, mi sembrano molto pochi rispetto alle concorrenti ( mercedes fa 22, dr5 20 e rotti...) e rispetto alla dr5 fa peggio anche nella prova sorpasso..

che dite? a me sembra molto strano.... Perplesso



ascolta.... quei dati lasciano il tempo che trovano...
la macchina è grintosa quanto basta....
che te ne fai di fare da 0 a 100 in 7 secondi anzichè 10?? in città serve di sicuro!!!( tono ironico)
il metano è una filosofia di vita che aborrisce la velocità!
a partire dal rifornimento per finire con la velocità di crociera...
se pensi di prendere una qualunque auto a metano ed usarla come un jtd di ultima generazione tirandole il collo ti consumerà ma parcchio assaissimo di più di una qualunque auto a benzina o diesel....
le curve di consumo sono completamente diverse!!!!!!!!!!!!!


non volevo fare polemica, è che mi sono stupito dal vedere i 16 secondi sullo 0-100 (non è questione di 7 o 10, è che 16 secondi li fa la panda 1.2 con 60 cavalli) anche in confronto ai tempi di auto di cilindrata e potenza paragonabile e pur sempre metanizzate. detto questo, ovviamente la scelta del metano va al risparmio, direi che però questo aspetto non è più così inconciliabile con la brillantezza, vedi il caso dell'auto che io guido.
e con consumi migliori di altre proposte.
comunque, nessuna polemica, pace e bene Risata
Ospite - Lun 7 Set 2009, 13:06
Oggetto:

ascolta... i dati lasciali scritti dove li hai letti...

fatti un giro a Firenze e vieni a provare l'auto con me.... poi capisci!
MASRET - Mar 8 Set 2009, 18:26
Oggetto:

boggicoggi ha scritto:


beh... posso riportarvi che alcuni problemi simili sono stati discussi anche per la multipla!
in effetti la soluzione è nella centralina visto che per la multipla tutti quelli che hanno avuto il problema ed hanno fatto aggiornare la centralina hanno risolto i problemi!
la tua macchina dove è? da un meccanico? da una concessionaria? citroen o brc?

se hai tu la macchina ti consiglio di cambiare meccanico, magari uno più piccolo, che può stare a sentire tutta la storia che gli racconterai, diagnosi già fatta compreso, il quale potrà starti un po' più dietro e che può romper un po' di più in brc... o al limite portarti, assieme a lui presso un centro brc che ha un filo diretto con la sede centrale!


La macchina la sto usando, tra l'altro con le temperature più basse di questi giorni non mi da più problemi e purtroppo anche se mi sistemano la macchina ed è vero quello che dico io (il problema c'è con le alte temperature) verifico l'anno prossimo la bontà dell'intervento.Pollice verso
Purtroppo il concessionario è un centro Brc, altro ostacolo, garanzia e programma della centralina criptato.Bonk!
Io sono di Padova, provo l'opzione Sant'Antonio. Salam
Ospite - Mer 9 Set 2009, 18:09
Oggetto:

e come mai non sei andato da una concessionaria o meccanico citroen??
ti ci hanno girato loro da un brc?
MASRET - Mer 9 Set 2009, 21:29
Oggetto:

boggicoggi ha scritto:
e come mai non sei andato da una concessionaria o meccanico citroen??
ti ci hanno girato loro da un brc?


Purtroppo è una concessionaria Citroen ed anche Brc, non credo che si possa andare tanto oltre, vie legali a parte.
Ospite - Gio 10 Set 2009, 11:03
Oggetto:

porto anche la mia di testimonianza, perchè mi sembra il thread stia assumendo un tono distorto : ragazzi, un paio di auto nate male ci possono stare, ma come si fà a parlare di 'rottame' e di 'manco al peggior nemico ' ? o paragonare le prestazioni di una monovolume come la C4 a quelle della Panda che, e fosse solo quello, pesa una tonnellata di meno ? non metto in dubbio le segnalazioni degli amici del forum, ma personalmente ho l' auto da maggio, ci ho fatto 30.000 km e non ho riscontrato nessuno dei problemi catastrofici denunciati. La mia C4 :
1) commuta a freddo in 600-700 mt, a caldo immediatamente
2) percorre a 130 km/h autostradali (da navigatore, tachimetro 134) dai 310 ai 330 km, clima acceso; a medie inferiori il consumo diminuisce notevolmente, ho superato più volte i 360-370 km. quando per traffico si andava più piano
3) l' impianto Brc personalmente non mi ha mai dato problemi di strattonamenti, allarmi, mancate commutazioni,blocchi etc.etc. : mi sembra evoluto e performante
4) le prestazioni le ritengo oneste ed assolutamente accettabili, considerando una monovolume di ingombro e peso paragonabili
5) tutto questo a temperature dai 12-13 gradi ad oltre 35, e spaziando per distributori e strade di tutta Italia.

Tra i contro ci metto una 'ottimizzabile' installazione after-market (visto che l'auto è comunque omologata da una grossa casa automobilistica mi aspettavo più cura ed attenzione dei dettagli), la mancanza della 6 marcia per i percorsi autostradali e pochi altri dettagli minori.
Alternative ? per chi cerca una monovolume non compatta (avevo valutato anche la Classe B ma tempi di consegna e condizioni di vendità mi hanno fatto desistere) e, principalmente, non 'monovalente' (a me 60 lt. di benzina fanno comodo nelle difficoltà di rifornimento) non mi sembra ci siano molte alternative..
E questo senza entrare nel merito estetico delle concorrenti, che rimane un fatto soggettivo.
Non so se si è capito Occhiolino , ma io sono assolutamente soddisfatto dell' auto.Dati i problemi di altri, mi viene la curiosità di capire se ci sono delle differenze di release nei setup delle centraline : se avete notato, sulla centralina Sequent Plug&Drive, ci sono dei codici : non so se sono solo dati di collaudo o definiscono anche la taratura utilizzata . Voi cosa avete indicato ???
Ospite - Gio 10 Set 2009, 14:08
Oggetto:

max... ti quoto al 100%
Ospite - Gio 10 Set 2009, 14:30
Oggetto:

max2000 ...... ti quoto anchio al 100% anche se ho percorso "solo" 7000 km da maggio ag oggi.
MASRET - Gio 10 Set 2009, 17:30
Oggetto:

Niente da dire su quello che dice Max2000, a parte la temperatura di commutazione anch'io sono soddisfatto della macchina la trovo la miglior soluzione a metano sulle monovolume, serbatoio benzina capiente, ruotino di scorta, buon bagagliaio.
Il problema sono i tempi dell'assistenza Brc. Senza parole
Io sto aspettando da quasi quattro mesi la sistemazione del problema, e ho la macchina da sette mesi e mezzo, secondo me è oltre l'accettabile.Arrabbiato
Se poi come mi ha detto il meccanico, il problema a detta di Brc è diffuso e conosciuto, ma stanno provvedendo, forse è il caso che provvedano con un pò più di celerita, o fanno a meno di criptare i programmi e lasciano libertà di intervento alla rete di officine autorizzate.
Ospite - Gio 10 Set 2009, 17:43
Oggetto:

masret.... comincia a scassare le scatole tutti i giorni... e più volte al giorno...
e magari lascia intendere che metti di mezzo il legale...
vedrai come si sbrigano!!!
leashsurf - Sab 12 Set 2009, 14:10
Oggetto:

Finalmente anche io ho fatto come molti di voi convinto leggendo i vostri utili post: sono possessore della BiEnergy da 5gg!!
leggendo pregi e difetti e facendo un po' di confronti con le concorrenti alla fine ho optato per questa macchina e sono abbastanza soddisfatto (considerate che ho fatto solo 300km!! Sorriso )
il mio primo rifornimento direi che non è stato malvagio: 15.50euro a 0.79 (quasi 20kg) ma come un bambino piccolo eccitato dalla novità non ho aspettato che entrasse in riserva per verificare l'autonomia piuttosto appena ho visto il solo pallino acceso mi sono riprecipitato a fare il pieno (eh i vs insegnamenti li ho per un momento dimenticati Risata a crepapelle ) e questa volta sono bastati 7.90 euro
Adesso ho azzerato il contachilometri e giuro fin quando non sento il cicalino e quindi la commutazione a benzina metto una benda agli occhi tutte le volte che passo dal metanaro!
Per il resto la macchina mi sembra quantomeno "accattivante" (sono uno spartano che della macchine non se ne è mai interessato...le tratto male...ho cambiato la mia di 13 anni solo xkè mi hanno dato 9500 euro fra rottamazione e "sconto")
Spero tanto di fare pochi interventi per elencare problemi e difetti riscontrati Ghigno
albelett - Dom 13 Set 2009, 19:21
Oggetto:

X leashsurf

Benvenuto tra noi ! Pollice su
leashsurf - Lun 14 Set 2009, 09:58
Oggetto:

grazie per il benvenuto!
allora nel week end ho messo un po' sottotorchio l'auto ed essendo un neofita del metano vi butto giù le mie prime impressioni tenendo presente che sono un pilota della domenica.
Allora ho fatto 250km circa con 4 persone in auto percorrendo praticamente tutti i fondi stradali:
1) autostrada: la macchina va bene: pecca un po' in ripresa soprattutto quando devi fare un sorpasso quindi è stata la prima "novità" con cui mi sono imbattuto...la velocità di punta si raggiunge dopo una costante progressione
2) città: al dilà delle ripartenze che necessita un piede + pesante sull'acceleratore per il resto nessuno differenza con il mio vekkio monovolume 2.5 TD
3) strada provinciale con molte curve: qui sono arrivate un po' di difficoltà (aspetto consigli per i metodi di guida da adottare Figo! ) in quanto la strada era prevalentemente in salita con tornanti. Ho avuto problemi anche in 2a!! nel senso che la macchina sembrava una funicolare: sempre 40km anche se tenevo premuto l'acceleratore fino a fine corsa. la cosa mi ha dato un po' di fastidio tanto che nei tratti "più impegnativi" ho messo la benza e via....dov'è che sbaglio??
4)sterrato (lo so non è un fuoristrada Risata ): la acchina mi è sembrata troppo bassa....come fare per alzarla leggermente??

nel complesso sono soddisfatto anche perchè sapevo che il passaggio non era proprio "indolore"...vorrei risolvere la scocciatura delle "salite" a meno che la soluzione non sia sempre "commutare a benzina" perchè con il metano è così e basta.
maximix - Lun 14 Set 2009, 11:05
Oggetto:

leashsurf ha scritto:
Ho avuto problemi anche in 2a!! nel senso che la macchina sembrava una funicolare: sempre 40km anche se tenevo premuto l'acceleratore fino a fine corsa. la cosa mi ha dato un po' di fastidio tanto che nei tratti "più impegnativi" ho messo la benza e via....dov'è che sbaglio??

Direi che ci devi fare l'abitudine, ed in alcuni casi usare anche la I marcia. Sorriso
Ospite - Sab 19 Set 2009, 17:49
Oggetto:

leashsurf ha scritto:
grazie per il benvenuto!

1) autostrada: la macchina va bene: pecca un po' in ripresa


le auto a metano sono così non puoi pretendere lo scatto e la ripresa di una jtd o comunque di una td

leashsurf ha scritto:
2) città:


non ci sono diversità

leashsurf ha scritto:
3) strada provinciale con molte curve: Ho avuto problemi anche in 2a!! sempre 40km anche se tenevo premuto l'acceleratore fino a fine corsa.


l'errore è tentare di ingozzarla!
se la ingozzi non va!
meglio scalare, magari in curva,... prendere un buon via e rimettere la 2.. a volte è meglio togliere il piede che insistere sul gas

leashsurf ha scritto:
4)sterrato (lo so non è un fuoristrada Risata ): la acchina mi è sembrata troppo bassa....come fare per alzarla leggermente??


beh non credo sia possibile se non cambiando gli ammortizzatori
inguaribile - Dom 20 Set 2009, 09:25
Oggetto:

MASRET ha scritto:
boggicoggi ha scritto:
e come mai non sei andato da una concessionaria o meccanico citroen??
ti ci hanno girato loro da un brc?


Purtroppo è una concessionaria Citroen ed anche Brc, non credo che si possa andare tanto oltre, vie legali a parte.


Anch'io sono di Padovae l'ho comprata da AUTO5 e sono sempre stati gentili e disponibili, (forse perchè non ho mai avuto problemi). qual'è il nome della concessionaria Citroen e Brc?
Ospite - Dom 20 Set 2009, 17:42
Oggetto:

Ho percorso solo 8000 km e ho poco da lamentare, il metanista lo sa che con il metano non si fugge e anche questa macchina non è una ferrari. Io avrei solo messo un cambio a 6 marce perchè a 130 mi sembra che sforzi un po', tutto qui.

In casa abbiamo anche un kangoo 1600 b/M il motore è sproporzionato rispetto al peso della macchina e in quel caso sembra veramente di guidare un benzina.

Per tornare alla picasso vorrei farvi presente che chi ha il 1600 o il 2000 diesel si sta lamentando molto dei consumi.....state contenti e viaggiate quanto volete....a metano!!!
leashsurf - Mer 23 Set 2009, 18:40
Oggetto:

carota ha scritto:
Ho percorso solo 8000 km e ho poco da lamentare, il metanista lo sa che con il metano non si fugge e anche questa macchina non è una ferrari. Io avrei solo messo un cambio a 6 marce perchè a 130 mi sembra che sforzi un po', tutto qui.

In casa abbiamo anche un kangoo 1600 b/M il motore è sproporzionato rispetto al peso della macchina e in quel caso sembra veramente di guidare un benzina.

Per tornare alla picasso vorrei farvi presente che chi ha il 1600 o il 2000 diesel si sta lamentando molto dei consumi.....state contenti e viaggiate quanto volete....a metano!!!


ovviamente nessuna lamentela...solo impressioni da neo metanista!! e sono pure felice...devo prendere solo un po' l'abitudine ma non mi pento della scelta!
Ah il freno a mano elettrico ho avuto un po' di impicci ad usarlo manuale su un parcheggio in discesa ripida....beh vi consiglio un po' di pratica che in alcuni momenti me la sono fatta un po' addosso... Ghigno
leashsurf - Mer 23 Set 2009, 18:42
Oggetto:

altra cosa...mi hanno parlato del variatore d'anticipo (ripeto sono un super principiante riaguardo al metano) ma sulla Picasso si può mettere?? oppure è tutto gestito dalla centralina??
scusate per le eventuali bufale che scrivo...
Ospite - Ven 25 Set 2009, 10:57
Oggetto:

Citazione:
Quando il motore sta al minimo in folle, dopo 3-4 secondi l'impianto ripassa a benzina. Poi quando si riaumentano i giri torna a metano.


Quando inserisci il freno a mano non quando è in folle...almeno.
Ospite - Ven 25 Set 2009, 13:40
Oggetto:

Dopo in paio di settimane di utlizzo della vettura torno a scrivere sul forum per qualche considerazione ed alcune domande.
Per prima cosa devo dire che la C4 Gran Picasso è una gran macchina, bellissima...
Finora non ho trovato nessun difetto ma solo pregi. Logicamente andando a metano si deve sapere a cosa si va incontro (minor spunto in partenza, ecc.) ma questo per me non è per nulla un problema.
Ho però un paio di domande da sottoporvi:
1) è normale che quando la vettura commuta a metano abbia dei piccoli sobbalzi?
2) ho effettuato il secondo pieno praticamente quasi a secco (ero in riserva di metano da circa 25 Km. - ultima lucetta lampeggiante) e ho fatto un carico di 16 Kg. di metano. E' normale un carico di questi Kg. quando i Kg. totali dovrebbero essere 21 da libretto manutenzione. E' possibile che la riserva fosse ancora così tanto disponibile? Quanto si riesce a fare di Km. quando si è in riserva?
3) è possibile che i primi carichi di metano siano inferiori alla capacità totale (21 Kg.)? Specifico che ho fatto la prova delle bombole calde e tutte e 5 le bombole dopo il pieno erano calde.

Grazie in anticipo per le risposte
Ospite - Ven 25 Set 2009, 13:55
Oggetto:

dipende dal distributore e dal tipo di metano. Alcuni hanno un sistema di raffreddamnto/compressione del gas piu' efficeiente rispetto ad altri, anche la tipologia di metano russo/algerino puo' fare la differenza. Trattandosi di un gas quindi è difficile fare una media. Durante l'inverno è possibile (credo perchè io ce l'ho da giugno) caricare molto piu' metano di ora che è caldo per via della temperatura esterna che contribuisce alla compressione del gas. I veterani del forum mi correggeranno se ho detto qualche castroneria.
Ospite - Ven 25 Set 2009, 14:23
Oggetto:

Ma la differenza tra 21 Kg (dichiarati da Citroen) e 16 Kg. fatti nel mio ultimo rifornimento mi sembrano troppi o no...?
cpaolo67 - Ven 25 Set 2009, 14:33
Oggetto:

Può accadere che se un distributore ha il compressore spompo o che raffredda male la differenza di carico sia anche di qeull'entità; certo è che se invece NON carichi mai più di 16 Kg, beh allora NON è normale!
albelett - Ven 25 Set 2009, 14:33
Oggetto:

gvzlcu ha scritto:
2) ho effettuato il secondo pieno praticamente quasi a secco (ero in riserva di metano da circa 25 Km. - ultima lucetta lampeggiante) e ho fatto un carico di 16 Kg. di metano. E' normale un carico di questi Kg. quando i Kg. totali dovrebbero essere 21 da libretto manutenzione. E' possibile che la riserva fosse ancora così tanto disponibile? Quanto si riesce a fare di Km. quando si è in riserva?
Per quanto mi riguarda da quando l'ultima lucetta inizia a lampeggiare riesco a fare circa 120 Km prima che il cicalino segnali il passaggio a benzina in automatico. E non c'è proporzionalità nello spegnimento delle lucette (vedi altri post).
Quindi se vuoi fare una prova veritiera ti consiglio di svuotare completamente le bombole.
Resta il fatto che tutte le variabili già elencate (tipo gas, pressione del distributore, temperatura....) contribuiscono al volume di carica.
Del resto ho notato anche che se rifornisci da un impianto e sei il solo, la pressione è migliore, se tutte le altre colonnine sono occupate tutto l'impianto ne risente.
Se hai fatto la prova delle bombole calde, stai tranquillo che non hai problemi nell'impianto, è più probabilmente un fattore esterno.
Ospite - Ven 25 Set 2009, 14:51
Oggetto:

gvzlcu ha scritto:
1) è normale che quando la vettura commuta a metano abbia dei piccoli sobbalzi?
2) ho effettuato il secondo pieno praticamente quasi a secco (ero in riserva di metano da circa 25 Km. - ultima lucetta lampeggiante) e ho fatto un carico di 16 Kg. di metano. E' normale un carico di questi Kg. quando i Kg. totali dovrebbero essere 21 da libretto manutenzione. E' possibile che la riserva fosse ancora così tanto disponibile? Quanto si riesce a fare di Km. quando si è in riserva?
1) ha volte capita anche a me, si tratta comunque di pochissima roba.

2) dopo 25 km non sei praticamente a secco, visto che da quando comincia a lampeggiare l'ultimo led ho di norma un'autonomia che varia da 100 a 120 Km, prova a fare rifornimento da completamente scarico

Per quanto riguarda la carica come detto da più persone ci sono molte variabili, non ultimo il fattore della temperatura esterna ( si carica di più con le temperature più basse ) per farti un esempio io a Verona domenica scorsa alle 8,00 di mattina con 20 ° al solito distributore ho caricato 20,10 kg e non ero ancora completamente scarico, mentre di norma fino ad allora caricavo 18 kg. max
Ospite - Ven 25 Set 2009, 14:57
Oggetto:

Citazione:
piccoli sobbalzi....
E' capitato anche a me in montagna, in pieno rodaggio, all'inizio dell'accelerata un piccolo strappo che poi veniva compensato immediatamente, solo in salita e quindi marce basse. Adesso a 8000 km lo strappo è sparito e spero che non sia solo perchè non ho piu' fatto salite cosi' impegnative. Devo registrare che la macchina è molto piu' reattiva adesso che all'inizio quando temevo di avere la "sindrome del bradipo"..... il 1800 128 cavalli sta venendo fuori.... Figo!
Ospite - Ven 25 Set 2009, 15:20
Oggetto:

Scusate forse non mi sono spiegato bene. Io per 25 Km percorsi in riserva intendevo da quando l'ultima spia comincia a lampeggiare e non da quando resta accesa solo quest'ultima. Dal momento che era rimasta accesa l'ultima spia ho percorso circa 100 Km. quindi posso presumere dalle risposte precedenti che avvessi ancora una ventina di Km. prima di sentire il famoso cicalino.
Grazie a tutti per le vostre risposte.
Ospite - Ven 25 Set 2009, 15:25
Oggetto:

wow ragazzi questo post sonnecchia per mesi poi all'improvviso....ma siete tutti davanti al pc oggi?....bene bene è importante darsi una mano
Ospite - Ven 25 Set 2009, 15:29
Oggetto:

gvzlcu ha scritto:
Scusate forse non mi sono spiegato bene...............
Ti ribadisco cha da quando l'ultimo led comincia a lampeggiare, si ha ancora un'autonomia di 100-120 km, almeno per me è così, ma mi sembra di capire che piu o meno vale per tutti.
La prossima volta prova a controllare da quando lampeggia a quando senti il bip e la macchina passa a benzina, così puoi verificare di persona quanto andiamo dicendo.
Ospite - Ven 25 Set 2009, 15:45
Oggetto:

Grazie 1000 turri.romano e scusa perchè pensavo di non essermi spiegato bene. Certo che questo forum è il massimo...
Se non ci fosse bisognerebbe inventarlo
albelett - Sab 26 Set 2009, 07:52
Oggetto:

turri.romano ha scritto:
Ti ribadisco cha da quando l'ultimo led comincia a lampeggiare, si ha ancora un'autonomia di 100-120 .............
Quoto turri.romano confermando il tutto.
FASI:
1. tutte le lucette man mano si spengono
2. l'ultima da accesa inizia a lampeggiare (da qui conta i 100/120 Km.)
3. un bip continuo ti segnala che l'auto, terminato il metano, passa in automatico a benzina (lucetta rossa accesa e nessuna lucetta verde) e ti obbliga a prenderne atto premendo il pulsante di commutazione per stoppare il biiiiiiiiiiip.
Ospite - Dom 27 Set 2009, 16:30
Oggetto:

gvzlcu ha scritto:
Ho però un paio di domande da sottoporvi:
1) è normale che quando la vettura commuta a metano abbia dei piccoli sobbalzi?
Normalissimo! se dura pochi secondi!
gvzlcu ha scritto:
2) ho effettuato il secondo pieno praticamente quasi a secco e ho fatto un carico di 16 Kg. di metano. E' normale un carico di questi Kg.
Normalissimo anche questo... le variabili che intervengono ad ogni ricarica sono troppe per poterle standardizzare... dalla temperatura ambientale a quelle delle tue bombole, dal numero dei rifornimenti in corso assieme al tuo... etc. etc...
gvzlcu ha scritto:
3) è possibile che i primi carichi di metano siano inferiori alla capacità totale (21 Kg.)? Specifico che ho fatto la prova delle bombole calde e tutte e 5 le bombole dopo il pieno erano calde.
Non ci sono primi o secondi carichi... in base a quello che ti ho detto prima tutto è possibile....
Lo sono per forza calde... dopo il rifornimento intendo... è una delle leggi della termodinamica!
come dopo un lungo tragitto.... se le tocchi sono tutte fredde...
Ospite - Dom 27 Set 2009, 16:34
Oggetto:

carota ha scritto:
E' capitato anche a me in montagna, in pieno rodaggio, all'inizio dell'accelerata un piccolo strappo che poi veniva compensato immediatamente, solo in salita e quindi marce basse. Adesso a 8000 km lo strappo è sparito e spero che non sia solo perchè non ho piu' fatto salite cosi' impegnative. Devo registrare che la macchina è molto piu' reattiva adesso che all'inizio quando temevo di avere la "sindrome del bradipo"..... il 1800 128 cavalli sta venendo fuori.... Figo!
carota... non è che ti ha sobbalzato ripartendo da fermo in salita??
se così fosse non era un problema di commutazione a metano in quel momento... ma hai forse forzato il freno automatico...
con la macchina in pendenza oltre un certo grado che non ricordo rimane frenata anche quanto togli il piede dal freno per 2 secondi.... in modo da darti il tempo di giocare con frizione e pedale del gas e non indietreggiare!
Ospite - Dom 27 Set 2009, 16:37
Oggetto:

turri.romano ha scritto:
Ti ribadisco cha da quando l'ultimo led comincia a lampeggiare, si ha ancora un'autonomia di 100-120 km, almeno per me è così
Se prendete in esame da quando rimane acceso (e non lampeggiante) l'ultimo pallino posso darvi ragione (piede permettendo) ma da quando lampeggia sareste davvero bravi?
Nel caso quanti km fate con un intero pieno?
Ospite - Lun 28 Set 2009, 10:20
Oggetto:

boggicoggi ha scritto:
Se prendete in esame da quando rimane acceso (e non lampeggiante) l'ultimo pallino posso darvi ragione (piede permettendo) ma da quando lampeggia sareste davvero bravi?
Nel caso quanti km fate con un intero pieno?
Io prendo in esame l'autonomia residua della riserva da quando l'ultimo led lampeggia e confermo ancora una volta che sono 100-120 km di autonomia.
Su percorso misto extra-urbano e urbano io arrivo attorno ai 310 km; in estete tornando da Assisi sono arrivato a 354 km e non era ancora completamente esaurito, ho rifornito lo stesso visto che ero nei pressi di un distributore di metano in autostrada.
Con l'ultimo pieno ( ho caricato più del solito visto che si sta abbassando la temp. esterna ) sono già arrivato a 310 km e da una mia stima dovrei avere almeno altri 30 km di autonomia.
Ospite - Lun 28 Set 2009, 12:43
Oggetto:

Visto che siete così gentili e veloci nelle risposte vi sottopongo un paio di domande da neofita della C4.
1) quando vado a metano la lancetta della benzina scende anche se non deve essere presa in considerazione come da libretto istruzioni. Nel caso però questa scenda fino a segnalare la riserva di benzina (e questo viene segnalato anche dalla strumentazione di bordo) mentre si è sul metano (e quindi la segnalazione dovrebbe essere fasulla) e anche a metano suona il cicalino della fine metano e bisogna convertire a benzina, in questo caso (entrambe le alimentazioni sono in riserva - anche se a benzina è una riserva fasulla) non ci sono problemi di alimentazione?
2) per vedere il livello corretto di benzina bisogna provvedere ad un rifornimento di benzina anche di pochi Euro?
La prima domanda ve la pongo perchè ieri notte tornando da Verona (mitico concerto del Liga) mi sono trovato in quella situazione e per evitare problemi mi sono fermato ad un distrubutore in autostrada ed ho fatto 10 euro di benzina, a quel punto l'indicatore di benzina è tornato a segnalare il livello corretto (circa metà serbatoio, e questo sta ad indicare che la benzina non era ancora in riserva perchè per arrivare a metà serbatoio avrei dovuto fare almeno 30 euro)
Spero di essere stato chiaro (anche se il discorso è un pò contorto)
Grazie in anticipo per le risposte
Ospite - Lun 28 Set 2009, 12:52
Oggetto:

Confermo, il livello della benzina scende mentre stai viaggiando a metano. E' il CDB che fa un calcolo dei consumi approssimativi e comincia a scalare la benzina. Questo accade ovviamente perchè la macchina è trasformata a metano e il CDB non è stato informato di questa cosa. (i due impianti non comunicano tra loro) La cosa giusta da fare per me è tenere una quantità di benzina tale che ti dia una certa sicurezza e controllare il livello della benzina a freddo e non mentre stai viaggiando.....forza liga....
maximix - Lun 28 Set 2009, 13:03
Oggetto:

Ma che sistema sarebbe? Sbalordito Per sapere quanta benzina si ha nel serbatoio, bisogna spegnere l'auto?
Ospite - Lun 28 Set 2009, 13:13
Oggetto:

E' uno dei pochi difetti della macchina, io ho anche un kangoo B/M con impianto della casa, i software dell'impianto landi renzo e quello della macchina sono integrati alla perfezione, vedo il livello del metano al centro del cruscotto come fosse la benzina, commutando manualmente a benzina viene visualizzato il livello del metano, quindi niente palline verdi in giro. Per 25/30.000 eurozzi forse in effetti mi sarei aspettato piu' integrazione, pero' è anche vero che il metanista è pronto a tutto e di questa macchina ci si innamora con facilità.

PS. Io avrei messo il bocchettone del rifornimento nel paraurti posteriore e non dentro il cofano!!!!!
maximix - Lun 28 Set 2009, 13:28
Oggetto:

Quindi il livello del carburante è calcolato solitamente in base al presunto consumo di benzina. Se però il serbatoio fosse comunque dotato di galleggiante, potrebbe essere previsto un settaggio "via software" del BC in modo tale da effettuare la misurazione del livello in base al galleggiante stesso.

Dubbio
albelett - Lun 28 Set 2009, 14:18
Oggetto:

gvzlcu ha scritto:
..............
2) per vedere il livello corretto di benzina bisogna provvedere ad un rifornimento di benzina anche di pochi Euro?
...................
E' scritto tra le righe nei precedenti post, ma è meglio chiarire che non è necessario effettuare alcun rifornimento, basta spegnere l'auto per resettare il CDB.
Ovviamente se ti fermi per rifornirti, di solito l'auto la spegni ed ottieni il medesimo effetto.
Resta il dubbio: con bombole vuote e serbatoio con benzina ma 'virtualmente' vuoto, che accade ?
albelett - Lun 28 Set 2009, 14:26
Oggetto:

carota ha scritto:
PS. Io avrei messo il bocchettone del rifornimento nel paraurti posteriore e non dentro il cofano!!!!!
Non so, il distributore più vicino a casa mia è rimasto chiuso per ben 2 volte (più di un mese ogni volta) per sostituire la colonnina 'strappata' da qualcuno che è partito con l'erogatore ancora attaccato.
Mi auguro non fosse sempre la stessa persona che a questo punto sarebbe da internare.
L'addetto mi ha assicurato che il rifornimento dal cofano lo rende più tranquillo.
Nel nostro caso questo rischio non si corre.
Ospite - Lun 28 Set 2009, 14:50
Oggetto:

Citazione:
Non so, il distributore più vicino a casa mia è rimasto chiuso per ben 2 volte (più di un mese ogni volta) per sostituire la colonnina 'strappata' da qualcuno che è partito con l'erogatore ancora attaccato.
Ma te guarda...anche da noi c'è una colonnina a 45 ° tipo torre di Pisa.........spero di non assistere mai in diretta ad una scena del genere. Risata Risata Risata Risata Risata Risata
Ospite - Lun 28 Set 2009, 19:48
Oggetto:

gvzlcu ha scritto:
1) quando vado a metano la lancetta della benzina scende anche se non deve essere presa in considerazione come da libretto istruzioni. Nel caso però questa scenda fino a segnalare la riserva di benzina (e questo viene segnalato anche dalla strumentazione di bordo) mentre si è sul metano (e quindi la segnalazione dovrebbe essere fasulla) e anche a metano suona il cicalino della fine metano e bisogna convertire a benzina, in questo caso (entrambe le alimentazioni sono in riserva - anche se a benzina è una riserva fasulla) non ci sono problemi di alimentazione?
partiamo da un punto... quando finisci il metano non devi convertire proprio niente... lo fa l'auto in automatico!
va da se che se hai benzina nel serbatoio, a prescindere dalla lettura della strumentazione, non hai di che preoccuparti!
gvzlcu ha scritto:
2) per vedere il livello corretto di benzina bisogna provvedere ad un rifornimento di benzina anche di pochi Euro?
NO! se hai benzina basta un fermo macchina di pochi minuti (non ricordo se 2 o 5 minuti) togliendo le chiavi dal cruscotto.
Quando riaccendi rivedi il giusto livello
Ospite - Mar 29 Set 2009, 18:02
Oggetto:

Ciao a tutti. In autostrada ho fatto una prova e la sottopongo a voi per un confronto perchè il motore mi sembra un po rumoroso.

kmh 100 - 3200
kmh 110 - 3400
kmh 120 - 3600
kmh 130 - 3800

Secondo voi sono valori normali? Il motore lo sento un po su di giri. La macchina ha 8000 km e non ho mai esagerato con il pedale se non in qualche salita.

Grazie
leashsurf - Mar 29 Set 2009, 19:14
Oggetto:

mah io un po' rumoroso alle "alte velocità" lo avverto ma sinceramente non ho mai fatto caso ai livelli indicati da te...proverò a stare attento e semmai darti una risposta + precisa se prima non lo fa qualcun'altro + esperto prima di me Occhiolino
MASRET - Mar 29 Set 2009, 22:20
Oggetto:

inguaribile ha scritto:
Anch'io sono di Padova e l'ho comprata da AUTO5 e sono sempre stati gentili e disponibili, (forse perchè non ho mai avuto problemi). qual'è il nome della concessionaria Citroen e Brc?
Il problema non è la concessionaria (fin troppo disponibili e comprensivi) ma Brc che se la prende comoda.
Settimana scorsa ho portato la macchina dal concessionario, l'hanno caricata su un camion e portata alla Brc per controllarla (hanno chiesto la disponibilità a qualche cliente di fargli avere la macchina per controllarla). Vi faccio sapere appena torna indietro. Spazientito
Ospite - Gio 1 Ott 2009, 22:06
Oggetto:

carota ha scritto:
Ciao a tutti. In autostrada ho fatto una prova e la sottopongo a voi per un confronto perchè il motore mi sembra un po rumoroso.
kmh 100 - 3200
kmh 110 - 3400
kmh 120 - 3600
kmh 130 - 3800
Secondo voi sono valori normali? Il motore lo sento un po su di giri. La macchina ha 8000 km e non ho mai esagerato con il pedale se non in qualche salita.
Grazie
Evidentemente nessuno di voi ha mai avuto una Multipla!!
Per me è silenziosissima!
Ospite - Ven 2 Ott 2009, 07:32
Oggetto:

accidenti, è vero..., non ci lamentiamo del brodo grasso!!!. Ma sai tutti mi dicono che sono ipococondriaco e visto che adesso faccio le analisi anche alla macchina comincio a crederci anch'io. Spazientito
Ospite - Ven 2 Ott 2009, 08:21
Oggetto:

carota ha scritto:
Ciao a tutti. In autostrada ho fatto una prova e la sottopongo a voi per un confronto perchè il motore mi sembra un po rumoroso.
kmh 100 - 3200
kmh 110 - 3400
kmh 120 - 3600
kmh 130 - 3800
Secondo voi sono valori normali? Il motore lo sento un po su di giri. La macchina ha 8000 km e non ho mai esagerato con il pedale se non in qualche salita.
Grazie

Ciao, io prima del C4 avevo una Multipla, e premesso che in otto anni, non mi mai dato il ben che minimo problema, e che ho deciso di cambiarla un pò per l'età e soprattutto per il ridotto spazio del bagagliaio (siamo in 4), posso tranquillamente affermare che la C4 non è assolutamente rumorosa, ho già fatto parecchi viaggi lunghi in autostrada a velocità costante tra i 120 e 130 e sono rimasto molto soddisfatto del confort interno della macchna.
CleonII - Ven 2 Ott 2009, 08:27
Oggetto:

Mi pare il minimo che sia meno rumorosa. La multipla è comunque uscita del '98 con un progetto come minimo del '95... Devo dire però che già con la Va più lunga (e io ho la più corta delle più lunghe.. Pernacchia ) la rumorosità cara parecchio, ed anche (spero) l'usura.
Considerando che la Multipla con il primo rapporto di serie gira a 4000rpm a 120km/h, avere 400rpm di abbuono aiutano, oltre immagino ad un'aerodinamica più curata ed una sezione frontale decisamente meno ingombrante.
Curiosità Boggi: avevi la Va allungata o quella standard?
Ospite - Ven 2 Ott 2009, 14:52
Oggetto:

5 lunga.... rapporto 34/39 cambiata a 3000 km ed un mese di vita!
MASRET - Mar 6 Ott 2009, 22:19
Oggetto:

Tanto per gradire
mi è tornata la macchina da Brc (dopo due settimane).
Resoconto:
- hanno verificato che la macchina si spegne.
- cambiato le candele con un altro tipo Basito
- controllato i vari sensori
- mantenuto il programma della centralina Sbalordito
risultato mi viene da ridere, più che assistenza Brc fa cabaret (improvvisando) Senza parole

Tra l'altro ho già verificato che il difetto non è scomparso, la macchina continua a spegnersi Arrabbiato Arrabbiato Arrabbiato Arrabbiato
Ospite - Mer 7 Ott 2009, 21:56
Oggetto:

torna immediatamente... e fatti sentire inca....o
leashsurf - Lun 19 Ott 2009, 09:00
Oggetto:

Gente, lasciando la macchina ferma per 2/3 giorni appena entro sento uno strano odore che sparisce dopo poco....non è intenso come in presenza di fuga di gas però si avverte..
E' possibile una perdita dalle bombole??
Ospite - Lun 19 Ott 2009, 20:02
Oggetto:

l'odore del metano è caratteristico... se c'è lo senti...

tutto è possibile!!
se non sei tranquillo falla vedere!
mamneis - Mar 20 Ott 2009, 22:39
Oggetto:

Salve a tutti ragazzi, tempo addietro vi avevo detto che la mia c4 granpicasso a metano, non andava bene, sono già tornato in assistenza varie volte e vi garantisco che, udite udite.... Pollice verso, la macchina ora va peggio di prima! Ghigno diabolico
E' fantastica la competenza di chi mette mano a queste macchine, i problemi oltre a non risolverli, ne creano altri! Pollice verso Pollice verso Ghigno diabolico Pollice verso Pollice verso Sbalordito
mi hanno detto ormai tre settimane fa, dopo avermi tenuto la macchina per tre giorni in assistenza, che mi avrebbero chiamato per ll'aggiornamento software dell'impianto brc, ma a tutt'oggi ancora nulla, e nelle pubblicità ti farciscono il cervello con l'assistenza speciale citroen....ma dai fatemi il piacere...
Il disagio creatomi nell'assistenza è stato coperto solo per due giorni su tre, con una macchina sostitutiva, per la quale ho dovuto sborsare di tasca mia 150 euro a titolo di cauzione, e beccandomi una tristissima punto 1100, invece di una fiammante bmw la quale mi sarebbe spettata di diritto, ma per la quale avrei dovuto sborsare 450 euro ma con carta di credito che non ho!
in più sentendo loro sembrava pure che mi avessero fatto un enorme favore, e mi hanno detto che era gia tanto che siano riusciti a darmi l'auto per due giorni perchè essendo colpa di brc loro non potevano fare di più.
Quindi ho domandato, ma scusate ma la macchina a me l'ha venduta brc o citroen?
mi è stato detto che sono accordi interni con brc, poi mi sono stade date tutte spiegazioni campate un po in aria ch non sto' nemeno qui a ripetere,
morale della storia è che io ho una macchina che a distanza di quasi sette mesi da quando l'ho presa a metano va da cani...
quidi: Vantaggi:0 Svantaggi:1000000000000000000000
vi terrò aggiornati sull'evolersi degli eventi. ciao.
Ospite - Mer 21 Ott 2009, 08:16
Oggetto:

Mamneis, prova a far caso alle etichette e codici che hai sulla centralina Brc ..sarei curioso di capire che release di firmware hai sulla tua C4 e se riusciamo a capire se ce ne sono alcune che vanno meglio di altre.. Spazientito ..
giogio - Mer 21 Ott 2009, 08:39
Oggetto:

mamneis ha scritto:
Salve a tutti ragazzi, tempo addietro vi avevo detto che la mia c4 granpicasso a metano, non andava bene, sono già tornato in assistenza varie volte e vi garantisco che, udite udite.... Pollice verso, la macchina ora va peggio di prima! Ghigno diabolico .....

Ne so q.sa con la C3 GNV.
Preparati a un eventuale battaglia legale.
Assicurati di avere i fogli di lavorazione con la descrizione quanto più approfondita dell'anomalia; documenta le spese sostenute.
Fai la voce grossa e se è il caso, rivolgiti in forma scritta alla sede centrale.

Sotto sotto ti conviene cercare un officina Citroen che siano anche impiantisti: loro perlomeno capiscono quello che dicono, gli altri sul metano non hanno competenza.
P.S. per la possibile perdita di metano, tieni sottocchio i richiami.
https://www.unraeservizi.com/richiami_utente/
leashsurf - Mer 21 Ott 2009, 13:24
Oggetto:

...giorgio ma se ci fosse una perdita non dovrebbe entrare in funzione qualche meccanismo di sicurezza?? mi sembra un po' "azzardato" lasciare all'olfatto il compito di scovare una perdita...
Ma voi per qualche problema andata alla concessionaria o ad un'officina BRC??
giogio - Mer 21 Ott 2009, 13:44
Oggetto:

leashsurf ha scritto:
...ma se ci fosse una perdita non dovrebbe entrare in funzione qualche meccanismo di sicurezza??

Per quello che ne so io, sulla C3 esiste un blocco a seguito "eccessiva differenza pressione" tra bombole e riduttore.
Serve a proteggere da un eventuale perdita grossolana dai tubi:in caso di intervento di questo blocco, l'impianto non commuta più a metano.
Si può resettare solo in officina.
Per colpa di un settaggio "alla francese" se faccio il supervuoto l'impianto va in blocco; Citroen ha promesso l'anno scorso che rilascerà la modifica software, ma ho smesso di credere alle favole.
Non sono a conoscenza di altri sistemi di protezione e/o diagnosi, ma sono un utilizzatore, non un tecnico abilitato.
leashsurf ha scritto:
...giorgio ma se ci fosse una perdita non dovrebbe entrare in funzione qualche meccanismo di sicurezza?? mi sembra un po' "azzardato" lasciare all'olfatto il compito di scovare una perdita...

Non hai trovato una scatola di fiammiferi assieme al triangolo e alle lampadine? ROTFL!
leashsurf ha scritto:
..officina BRC??

Sulla C3 l'impianto probabilmente è fatto con componenti trovati su E-bay...c'è di tutto di più..... Pollice verso Pollice verso
leashsurf ha scritto:
...Ma voi per qualche problema andata alla concessionaria o ad un'officina BRC??

Essendo in garanzia io ho frequentato solo Citrofficine.
Ho avuto la fortuna di trovare un officina Citroen che installa impianti (principalmente GPL, ma mi sembra ci prenda abbastanza anche sul metano) e probabilmente mi appoggerò a loro anche dopo.
leashsurf ha scritto:
...giorgio

P.S. chiamami Giogio, grazie Occhiolino
leashsurf - Mer 21 Ott 2009, 15:03
Oggetto:

Citazione:
P.S. chiamami Giogio, grazie Occhiolino
Scusa...Giogio Figuraccia Ghigno
grazie per tutte le dritte...proverò ad accendere il fiammifero in dotazione a macchina chiusa Risata
mamneis - Mer 21 Ott 2009, 22:02
Oggetto:

Non mi sembra nemmeno vero, una storia del genere, ma maledetta quella volta che ho deciso di cambiare macchina Ghigno diabolico Ghigno diabolico Ghigno diabolico Ghigno diabolico Sbalordito Sbalordito Sbalordito Sbalordito Molto triste
Provo a mandarvi i dati della centralina appena ho tempo, sperando che si possa trovare una soluzione, ma a sto punto ne dubito, già e dubita l'avvocato , ed è già tutto un suo dire.... Figuraccia Perplesso
grazie a tutti ragazzi per l'aiuto ed il sostegno Pollice su Pollice su Pollice su Pollice su Pollice su Occhiolino . grandi Voi e grande il sito.
leashsurf - Gio 22 Ott 2009, 06:40
Oggetto:

...io mi rivolgerei pure a certe associazioni di consumatori ADUSBEF, ADUC...secondo me non è possibile tollerare una macchina in garanzia che NON VA a pochi mesi dall'acquisto. I soldi che paghiamo non hanno mai difetti: li vogliono subito senza darti garanzie...e 20mila euro (con gli incentivi) non sono caramelle. Ci vuole più rispetto!!! Fatti sentireeeeeee!!!!
Ospite - Gio 22 Ott 2009, 11:07
Oggetto:

ciao a tutti ! volevo chiedere,se qualcuno è totalmente soddisfatto della c4 bi energy, visto che a giorni mi dovrebbe arrivare! grazie a tutti i metanisti
maximix - Gio 22 Ott 2009, 11:12
Oggetto:

Sei pregato di non aprire nuove discussioni, ma di partecipare a quelle già esistenti: se tutti facessero così solo per porre una domanda....... Admin
Ospite - Gio 22 Ott 2009, 11:20
Oggetto:

chiedo scusa , ma se uno vuole un' opinione dove deve scrivere?
maximix - Gio 22 Ott 2009, 11:21
Oggetto:

Qui, cliccando su rispondi e non su nuovo argomento.
mamneis - Gio 22 Ott 2009, 21:21
Oggetto:

Grazie leashsurf per le altre associazioni che mi hai nominato e sicuramente non tarderò a contattarle,e sono pienamente daccordo con il discorso che hai fatto Occhiolino Pollice su Pollice su mi sono dimenticato di guardare il codice della centralina ma lo farò presto. ciao ciao
leashsurf - Mer 4 Nov 2009, 12:55
Oggetto:

leashsurf ha scritto:
Gente, lasciando la macchina ferma per 2/3 giorni appena entro sento uno strano odore che sparisce dopo poco....non è intenso come in presenza di fuga di gas però si avverte..
E' possibile una perdita dalle bombole??

lunedì ho portato la macchina a controllare: hanno riscontrato una perdita dai tudi del metano.
Dovebbero arrivare domani ma non mi hanno garantito che per venerdì l'auto sia pronta.
Per chi se ne intende: è un'operazione "difficile"?? è una cosa frequente??
Mah dopo 2000km avere già un problema così non mi sembra certo di poco conto...rinfrancatemi!!!!
giogio - Mer 4 Nov 2009, 13:05
Oggetto:

leashsurf ha scritto:
.........lunedì ho portato la macchina a controllare: hanno riscontrato una perdita dai tudi del metano...
Mah dopo 2000km avere già un problema così non mi sembra certo di poco conto...rinfrancatemi!!!!

Potrebbe essere un problema di gioventù...non ti preoccupare..andrà peggio..
leashsurf - Mer 4 Nov 2009, 13:57
Oggetto:

giogio ha scritto:
Potrebbe essere un problema di gioventù...non ti preoccupare..andrà peggio..
...e meno male che avevo scritto "RINFRANCATEMI"!!!!! Risata
albelett - Gio 5 Nov 2009, 19:54
Oggetto:

Ho un dubbio: l'adesivo che riporta il range (min<-->max) della pressione dei pneumatici, appiccicato sullo 'stipite' della portiera conducente, secondo voi è giusto rispetto al peso del modello metano ?

Provo a spiegarmi meglio, non vorrei che il range facesse riferimento al modello C4 G.P. standard senza tenere conto del peso delle bombole.
Ospite - Ven 6 Nov 2009, 23:29
Oggetto:

Con il mio gommista abbiamo testato il valore di 2,8 sia anteriore che posteriore, ottimo equilibrio .
Ora ho preso le invernali , 205/65/15 con i cerchi e proviamo con 2,6
poi ti dirò.
Ps. nel frattempo sono riuscito a caricare anche 22 kg. e al mio record personale di 350 Km. percorsi
Un saluto ai citro-pica-metanari Sorriso
leashsurf - Sab 7 Nov 2009, 11:11
Oggetto:

Citazione:
lunedì ho portato la macchina a controllare: hanno riscontrato una perdita dai tudi del metano.
Dovebbero arrivare domani ma non mi hanno garantito che per venerdì l'auto sia pronta.
Per chi se ne intende: è un'operazione "difficile"?? è una cosa frequente??
Mah dopo 2000km avere già un problema così non mi sembra certo di poco conto...rinfrancatemi!!!!
Aggiornamento: allora i tubi ordinati mercoledì arriveranno martedì/mercoledì prossimo (???) quindi la citroen mi ha dato una macchina a noleggio con EUROPCAR per 2gg con l'estensione di 2 gg in 2 gg a seconda di quando sarà pronta l'auto.
Ora quando ho chiesto al meccanico che a me sembrava grave che una macchina di 2 mesi di vita necessiti di un cambio totale dei tubi lui mi ha detto che senza sapere nè leggere e scrivere hanno preferito far così...a me è sembrata una cosa un po' troppo semplicistica comunque i meccanici sono loro e vediamo cosa succede...inoltre non vi sembra un po' troppo attendere una settimana per dei pezzi di ricambio?? la Ford li garantisce in 24/48 ore!!! speriamo bene...
Ospite - Sab 7 Nov 2009, 11:55
Oggetto:

Quante ne vendono in Italia in un anno? Quante ne producono in un anno?
Vedrai che sono cifre piuttosto piccole e quindi i pezzi di ricambio che sono specifici dell'impianto a metano in certi casi è probabile che debbano arrivare dalla Francia...
Curioso che siano i tubi da sostituire anzichè le valvole, da dove più facilmente si possono avere perdite se non funzionano correttamente.
leashsurf - Sab 7 Nov 2009, 12:15
Oggetto:

infatti Bart è proprio quello che volevo dire...non vorrei che sentendo effettivamente odore di metano hanno pensato solo a cambiare i tubi piuttosto che fare una verifica + attenta su tutto l'impianto...
Ospite - Sab 7 Nov 2009, 13:35
Oggetto:

oppure ti hanno detto solo la cosa più semplice ma staranno attenti a fare le cose per bene!

non vi ci lambiccate troppo il cervello!
leashsurf - Sab 7 Nov 2009, 13:48
Oggetto:

sperem Occhiolino
albelett - Sab 7 Nov 2009, 21:38
Oggetto:

metaroto ha scritto:
Con il mio gommista abbiamo testato il valore di 2,8 sia anteriore che posteriore, ottimo equilibrio .
Ora ho preso le invernali , 205/65/15 con i cerchi e proviamo con 2,6
poi ti dirò.
Ps. nel frattempo sono riuscito a caricare anche 22 kg. e al mio record personale di 350 Km. percorsi
Un saluto ai citro-pica-metanari Sorriso
Grazie per le info, testo anche io qs pressioni e poi ci risentiamo.
Ospite - Mar 10 Nov 2009, 11:44
Oggetto:

Ciao a tutti, dopo circa 11.000 km in 6 mesi vi dico le mie impressioni.

Sparito completamente il piccolo strappo che riscontravo durante le salite ora l macchina è molto piu' reattiva, piu' scattante. (al'inizio ero davvero preoccupato)

La commutazione a metano adesso che cominciano i freddi avviene dopo 2/3km qualcuno di voi sa se si puo' regolare in modo da consumare meno benzina?

Con le officine citroen ho avuto a che vedere per l'attivazione di un usb-box non originale che tengo gelosamente dentro il cruscotto ma rigorosamente non funzionante. Il venditore sostiene che è funzionante al 100% ma in tre officine citroen nonj sono stati capaci di attivare questo oggetto misterioso, per quanto tutti gentilissimi. Avete esperienze in merito? Scusate se divago dal tema principale ma forse qualcuno sa qualcosa a proposito

Ciao
giogio - Mar 10 Nov 2009, 12:03
Oggetto:

carota ha scritto:
..attivazione di un usb-box non originale .. ma rigorosamente non funzionante. .. Avete esperienze in merito? ..
Guarda quà:
http://www.citroen-c-club.com/forum/viewtopic.php?id=53&t_id=988
Più in generale, se navighi nei vari forum puoi anche trovare altri post che ti potrebbero aiutare.
Spero di averti aiutato.
Ospite - Mar 10 Nov 2009, 12:27
Oggetto:

grazie giogio

ma quello che ha postato su citroen c-club sono prorio io
Ho solo un username diverso.

Grazie comunque sei molto gentile.
giogio - Mar 10 Nov 2009, 13:02
Oggetto:

carota ha scritto:
grazie giogio ma quello che ha postato su citroen c-club sono prorio io..Ho solo un username diverso.

Ma come è piccolo il mondo! Risata a crepapelle
carota ha scritto:
Grazie comunque sei molto gentile.

Di niente Occhiolino
MASRET - Mar 10 Nov 2009, 21:45
Oggetto:

carota ha scritto:
La commutazione a metano adesso che cominciano i freddi avviene dopo 2/3km qualcuno di voi sa se si puo' regolare in modo da consumare meno benzina?
La commutazione a metano avviene dopo i 45°Arrabbiato il programma è criptato e non si può fare niente (almeno finché la macchina è in garanzia, spero). Occhiolino
giogio - Mer 11 Nov 2009, 08:03
Oggetto:

E' possibile che si possa variare questo parametro, agendo tramite Proxia, ma non è detto che a fronte del diminuire di qualche grado, ci sia un buon funzionamento del motore.
Non dimentichiamo che se facciamo espandere un gas, questo si raffredda, in modo proporzionale al salto di pressione...
Ospite - Mer 11 Nov 2009, 21:10
Oggetto:

carota ha scritto:
Ciao a tutti, dopo circa 11.000 km in 6 mesi vi dico le mie impressioni.

Sparito completamente il piccolo strappo che riscontravo durante le salite ora l macchina è molto piu' reattiva, piu' scattante. (al'inizio ero davvero preoccupato)

Ciao


ti ho gia scritto ma non hai risposto...

sicuro che sia uno strappo? e non il freno automatico per le partenze in salita?
leashsurf - Sab 14 Nov 2009, 19:02
Oggetto:

boggicoggi ha scritto:
oppure ti hanno detto solo la cosa più semplice ma staranno attenti a fare le cose per bene!

non vi ci lambiccate troppo il cervello!

refresh: la macchina è ancora presso la concessionaria (oppure dal metanista) e mi hanno detto che HANNO SMONTATO TUTTO L'IMPIANTO E NON RIESCONO A TROVARE IL PROBLEMA.
Fortunatamente ho la macchina sostitutiva comunque la cosa che non mi torna è che inizialmente mi hanno detto "poerdita dai tubi e che avevano ordinato i pezzi" adesso "hanno smontato tutto l'impianto e non riescono a trovare la perdita"....qui la cosa non quadra soprattuto perchè lunedì SONO 15gg che non ho + l'auto Molto triste Molto triste Molto triste Molto triste Molto triste Arrabbiato Arrabbiato Arrabbiato Arrabbiato Arrabbiato
sono piuttosto ink@@@@@@to soprattutto perchè mi sento preso per i fondelli...vi farò sapere
Ospite - Sab 14 Nov 2009, 19:40
Oggetto: problema con il livello benzina su citroen C4 GP a metano

Salve a tutti e scusate se apro una nuova discusione, Ho una citroen C4 gran picasso a metano e come tutti i possessori di quest'auto sono al corrente del problema della segnalazione del serbatoio della benzina. Io tempo fa avevo letto su un forum (non ricordo quale) di un signore che con il suo impiantista aveva risolto il problema del falso rilevamento della benzina quando si viaggia a metano, aggiungendo un kit all'impianto. Qualcuno sa qualche notizia concreta sull'argomento? Salvo
jonniv - Sab 14 Nov 2009, 22:04
Oggetto:

Scrivi "livello" in "cerca nella discussione" qui sotto.
Vedi se trovi info utili, se così non fosse utilizza il cerca nel forum o leggi le discussioni.
Se per ogni uno che ha un dubbio si aprisse una discussione nuova nessuno troverebbe più niente tanto sarebbe il caos.
Ospite - Dom 15 Nov 2009, 20:29
Oggetto: Fusibile bruciato

Dato che non sono un esperto di meccanica volevo sapere se la bruciatura del fusibile n.9 della presa 12V e accendisigari è da imputare a qualche anomalia e quindi devo portare l'autovettura in concessionaria oppure se è sufficiente cambiare il fusibile. Il fusibile è il n.9 da 30A a cui è collegata la presa 12V (che utilizzo per il Tom Tom), la presa accendisigari, la luce del portaoggetti e il Kit vivavoce Parrot. Vi faccio presente che l'auto ha 2 mesi di vita (2.200 Km.) e fino ad oggi non ho mai avuto alcun problema anzi sono molto soddisfatto dell'acquisto. Grazie a tutti per le utili informazioni che potrete darmi
giogio - Lun 16 Nov 2009, 08:16
Oggetto: Re: Fusibile bruciato

gvzlcu ha scritto:
...la bruciatura del fusibile n.9 della presa 12V e accendisigari è da imputare a qualche anomalia e quindi devo portare l'autovettura in concessionaria oppure se è sufficiente cambiare il fusibile. Il fusibile è il n.9 da 30A a cui è collegata la presa 12V (che utilizzo per il Tom Tom), la presa accendisigari, la luce del portaoggetti e il Kit vivavoce Parrot...

Non sono al corrente di anomalie...hai attaccato qualche utenza particolare o ne hai fatto un uso multiplo?
Da meccanicaccio... 30 A x 12 V = 360 W o giù di li..non sono poi tantissimi.
Cambia il fusibile, vai tranquillo e goditi di più la vita... Occhiolino
p.S. vuoi provare anche su Citroen C-Club..in fin dei conti non è un problema specifico del metano..
Ospite - Lun 16 Nov 2009, 09:09
Oggetto:

Citazione:
sicuro che sia uno strappo? e non il freno automatico per le partenze in salita?


no "era" una piccola incertezza durante la ripresa, ma solo nei primi 3000/4000 km poi è sparita. Mi spiego meglio: durante la marcia accelero, il motore non risponde prontamente, una piccola incertezza poi dopo un istante reagisce. Io lo chiamo strappo perchè era come se sobbalzasse la macchina.

Tanto o che ci sono vi chiedo una cosa che mi tormenta. Lo sentite voi un rumore ritmico alla ruota Anteriore dx. solo in retro marcia anzi no, solo andando indietro (lo fa anche in folle ma andando indietro).???? Se dovessi trovare un sostantivo direi tipo un ciack ciack ciack a intervalli regolari.

Spazientito
giogio - Lun 16 Nov 2009, 09:14
Oggetto:

carota ha scritto:
...Tanto che ci sono vi chiedo una cosa che mi tormenta. Lo sentite voi un rumore ritmico alla ruota Anteriore dx. solo in retro marcia anzi no, solo andando indietro (lo fa anche in folle ma andando indietro).???? Se dovessi trovare un sostantivo direi tipo un ciack ciack ciack a intervalli regolari. Spazientito

Cosa aspetti a smontare la ruota e guardare che cosa è? Sbalordito
Magari è una fesseria (oggetto nel copriruota..?...)oppure no. Occhiolino
Tienimi aggiornato..mai fatto venire la curiosità...
Ospite - Lun 16 Nov 2009, 09:20
Oggetto:

hehehe...prova ad andare indietro lentamente a finestrino aperto magari in una strada chiusa o nel box auto....ma occhio!!! hai i sensori posteriori????
Ospite - Lun 16 Nov 2009, 21:53
Oggetto:

gvzlcu ha scritto:
Ma la differenza tra 21 Kg (dichiarati da Citroen) e 16 Kg. fatti nel mio ultimo rifornimento mi sembrano troppi o no...?


Nella mia zona posso scegliere tra diversi impianti e ce n'è qualcuno che mi mette 21 kg anche d'agosto e uno in particolare che non và mai sopra i 17 kg neanche in questa stagione! Alla fine ci si perde solo in autonomia.
Ospite - Gio 19 Nov 2009, 22:21
Oggetto:

no ragazzi...
dipende da tante cose...
anche dall'usura del compressore del metano!
Ospite - Mar 24 Nov 2009, 15:44
Oggetto: livello carburante

Buongiorno a tutti,
è la prima volta che scrivo sul forum...
ho la macchina da marzo 2009 e sono molto soddisfatto.
Ho però un problema con il livello di carburante che, leggendo i vostri post, mi sembra sia un problema solo mio (o meglio della mia macchina).
Il livello di benzina non si resetta nemmeno quando la macchina è a riposo (nemmeno dopo averla lasciata nel box tutta la notte) ma solo dopo aver aggiunto 10-15 euro di carburante.
Sono già stato in officina citroen e non sanno come risolverlo (mi hanno detto che hanno aggiornato il software).
Qualcuno può aiutarmi?
giogio - Mar 24 Nov 2009, 15:55
Oggetto: Re: livello carburante

nakatacomba ha scritto:
...Ho però un problema con il livello di carburante che, leggendo i vostri post, mi sembra sia un problema solo mio (o meglio della mia macchina)....
Ciao e benvenuto! Qua la mano!
Veramente, anche l'utente Bresalvo, solo qualche post addietro, lamenta lo stesso problema, aggiungendo che è diffuso tra i possessori della C4.
Prova a contattarlo con un PM. Comunque insistete affinchè vi risolvano questo problema.
Buona fortuna.
P.S. è consuetudine passare al Bar a presentarsi.
palerider - Mar 24 Nov 2009, 16:06
Oggetto:

Urca, e io che credevo che fosse solo un problema delle auto PSA con impianto aftermarket Sbalordito . Sulle aftermarket montano dei marchingegni emulatori, ma consolati funzionano anche quelli solo quando han voglia loro Perplesso . Prima di farci mettere le mani sopra da qualche impiantista senti comunque il concessionario, la garanzia sulla tua coprirà ben l' impianto.....
Ospite - Mer 25 Nov 2009, 18:16
Oggetto: Re: livello carburante

nakatacomba ha scritto:
Buongiorno a tutti,
è la prima volta che scrivo sul forum...
ho la macchina da marzo 2009 e sono molto soddisfatto.
Ho però un problema con il livello di carburante che, leggendo i vostri post, mi sembra sia un problema solo mio (o meglio della mia macchina).
Il livello di benzina non si resetta nemmeno quando la macchina è a riposo (nemmeno dopo averla lasciata nel box tutta la notte) ma solo dopo aver aggiunto 10-15 euro di carburante.
Sono già stato in officina citroen e non sanno come risolverlo (mi hanno detto che hanno aggiornato il software).
Qualcuno può aiutarmi?


Non ho questo problema, ad ogni riavvio mi segna giusto, ma al concessionario mi hanno detto che se prima di avviare il motore si lascia il quadro acceso per 30-40 secondi fa il reset dei livelli.
mamneis - Gio 26 Nov 2009, 23:03
Oggetto: Azione da compiere nei confronti di citroen

ciao a tutti, è un po che non vi scrivo ma la situazione non è assolutamente cambiata, mi sono fatto circa 1000 km a benzina per sbollire un po della situazione e questa sera ho rifatto metano, Molto triste Molto triste Molto triste e l'incubo si è ripresentato Pollice verso Pollice verso Pollice verso , la macchina va orrendamente Arrabbiato mi sono arrabbiato e ho provato a tirare al massimo e non ci crederete...... non è cambiato nulla Sbalordito il brutto è che per arrivare al massimo ci ha messo un totale Figuraccia Pollice verso Pollice verso .
In sostanza, dato che sia da citroen che da brc non riesco ad ottenere nulla nemmeno tramite un avvocato, ho pensato di cominciare a rivolgermi ai media, cominciando col conttare "mi manda rai 3" poi usare anche i canali dei giornali che hanno voglia di scrivere di questo disagio che non ha colpito solo me.
quindi se dovesse esserci qualcuno che vuole sostenere la mia causa, può contattarmi tramite il forum o tramite la mia mail diretta: mamneis (chiocciola) libero (punto) it
ciao e grazie a tutti. Risata Risata a crepapelle
leashsurf - Dom 29 Nov 2009, 09:41
Oggetto:

leashsurf ha scritto:
boggicoggi ha scritto:
oppure ti hanno detto solo la cosa più semplice ma staranno attenti a fare le cose per bene!

non vi ci lambiccate troppo il cervello!

refresh: la macchina è ancora presso la concessionaria (oppure dal metanista) e mi hanno detto che HANNO SMONTATO TUTTO L'IMPIANTO E NON RIESCONO A TROVARE IL PROBLEMA.
Fortunatamente ho la macchina sostitutiva comunque la cosa che non mi torna è che inizialmente mi hanno detto "poerdita dai tubi e che avevano ordinato i pezzi" adesso "hanno smontato tutto l'impianto e non riescono a trovare la perdita"....qui la cosa non quadra soprattuto perchè lunedì SONO 15gg che non ho + l'auto Molto triste Molto triste Molto triste Molto triste Molto triste Arrabbiato Arrabbiato Arrabbiato Arrabbiato Arrabbiato
sono piuttosto ink@@@@@@to soprattutto perchè mi sento preso per i fondelli...vi farò sapere

eh si, non ci crederete ma venerdì mi hanno RESTITUITO la macchina: apparentemente (e vi spiegherò perchè scrivo così) hanno sostituito tutti i tubi + una bombola con elettrovalvola tutto questo dopo 3 SETTIMANE!!!!! dico apparentemente xkè il concessionario non mi ha rilasciato nessun attestato del lavoro svolto e solo sotto mia ferma richiesta invierà il fax a chi ha effettuato i lavori (la BRC) per un resoconto...
A me tutta questa storia mi è sembrata un po' una barzelletta comunque adesso l'odore di metano dall'abitacolo sembra scomparso...sperem
giogio - Lun 30 Nov 2009, 08:16
Oggetto:

leashsurf ha scritto:
...eh si, non ci crederete ma venerdì mi hanno RESTITUITO la macchina: apparentemente (e vi spiegherò perchè scrivo così) hanno sostituito tutti i tubi + una bombola con elettrovalvola tutto questo dopo 3 SETTIMANE!!!!! dico apparentemente xkè il concessionario non mi ha rilasciato nessun attestato del lavoro svolto e solo sotto mia ferma richiesta invierà il fax a chi ha effettuato i lavori (la BRC) per un resoconto...

"Dovresti" avere un tagliando da mostrare alle autorità e agli addetti ai distributori per dimostrare che le bombole non sono scadute..
potrebbero rifiutarsi di farti metano...alternativa è aprire ogni volta il vano sperando che le stampigliature siano a vista....
leashsurf ha scritto:
...A me tutta questa storia mi è sembrata un po' una barzelletta comunque adesso l'odore di metano dall'abitacolo sembra scomparso...sperem

Per forza...le bombole saranno vuote... Risata a crepapelle
albelett - Mer 2 Dic 2009, 12:03
Oggetto:

Visto che stiamo aumentando.....

Ripropongo un tema:

- qualcuno ha già acquistato nuovi stick per il diffusore di essenze ?
- li possiamo trovare solo dal concessionario ?
- prezzi ?
Ospite - Gio 3 Dic 2009, 17:15
Oggetto:

albelett ha scritto:
Visto che stiamo aumentando.....

Ripropongo un tema:

- qualcuno ha già acquistato nuovi stick per il diffusore di essenze ?
- li possiamo trovare solo dal concessionario ?
- prezzi ?


Io ho fatto un'altra cosa. Ho preso uno dei stick esausti e l'ho bagnato con le essenze profumate che si trovano in profumeria/erboristeria e devo dire che funziona abbastanza bene.
albelett - Gio 3 Dic 2009, 20:04
Oggetto:

letissier ha scritto:
albelett ha scritto:
Visto che stiamo aumentando.....

Ripropongo un tema:

- qualcuno ha già acquistato nuovi stick per il diffusore di essenze ?
- li possiamo trovare solo dal concessionario ?
- prezzi ?


Io ho fatto un'altra cosa. Ho preso uno dei stick esausti e l'ho bagnato con le essenze profumate che si trovano in profumeria/erboristeria e devo dire che funziona abbastanza bene.


Direi che è espressamente vietato dalle istruzioni riportate sulla confezione... Nein! Ci avevo pensato pure io. A questo punto se confermi che funziona andiamo di pino mugo o di sandalo orientale.

In realtà c'è da dire che la durata è veramente irrisoria.
Ospite - Lun 7 Dic 2009, 16:14
Oggetto:

Ciao a tutti, sono un fresco possessore di una citroen C4 a metano (ritirata giovedi scorso) ho letto diversi commenti e volevo inserire le mie prime impressioni di guida.
Premetto che ho sempre guidato auto a benzina e diesel ed è il primo acquisto a metano dettato dal fattore risparmio e dall'offerta di acquisto che ho trovato alla quale non potevo rifiutare.
La macchina è molto comoda, spaziosa, pratica e il parabrezza è eccezzionale per visibilità.
Il baule ahime un pò sacrificato dalle 5 bombole ma rimane comunque un buon vano di carico.
La macchina a freddo impiega 3 km circa prima di girarsi a metano (un po' tanto) sono arrivato al distributore e ho inserito 20€ di benzina e pieno di metano 20,08Kg (prezzo € 0,847) ora sono a 300km percorsi e ho l'ultima spia verde accesa (dai 240km) vi segnalerò quanti km riesco a percorrere.
Impressioni di guida: troppo tempo per passare da benzina a metano,
nel passaggio a metano la macchina strattona parecchio (è un difetto che si attenua o è meglio che la faccia controllare?)
manca la 6° marcia, in autostrada o superstrada il motore sale troppo di giri e diventa un po' rumoroso.
il terzo giorno accendo la macchina e il computer mi segna livello combustibile scarso quando 1 ora prima mi segnava 4 tacche di benzina, ho provato più volte a spegnere e riaccendere la macchina ma nulla la sera poi sono riapparse le 4 tacche di benzina.
Ho letto qui sul vostro sito del problema della mancata comunicazione tra la centralina BRC e quella Citroen e mi sembra una grave pecca! qualcuno ha risolto il problema installando un emulatore? se si a che costi?
Non ci sono però solo note negative, la macchina è molto comoda, buona l'impostazione di guida e la visibilità, lo spazio interno è formidabile e il portafoglio sorride quando si va a fare il pieno!
Scusate se mi sono protratto troppo ma ci tenevo a dare il mio contributo, se qualcuno più esperto (sicuramente tanti!) sa darmi risposta agli inconvenienti riscontrati ne sarò felice!
Grazie per lo spazio concesso.
Ospite - Lun 7 Dic 2009, 16:41
Oggetto:

albelett ha scritto:
letissier ha scritto:
albelett ha scritto:
Visto che stiamo aumentando.....

Ripropongo un tema:

- qualcuno ha già acquistato nuovi stick per il diffusore di essenze ?
- li possiamo trovare solo dal concessionario ?
- prezzi ?


Io ho fatto un'altra cosa. Ho preso uno dei stick esausti e l'ho bagnato con le essenze profumate che si trovano in profumeria/erboristeria e devo dire che funziona abbastanza bene.


Direi che è espressamente vietato dalle istruzioni riportate sulla confezione... Nein! Ci avevo pensato pure io. A questo punto se confermi che funziona andiamo di pino mugo o di sandalo orientale.

In realtà c'è da dire che la durata è veramente irrisoria.


Per quale motivo è vietato? Sbalordito Sinceramente non l'avevo nemmeno letto Sob...

Vabbè non credo che influisca sulla tenuta di strada e sul consumo di metano
albelett - Lun 7 Dic 2009, 16:45
Oggetto:

letissier ha scritto:
albelett ha scritto:
letissier ha scritto:
albelett ha scritto:
Visto che stiamo aumentando.....

Ripropongo un tema:

- qualcuno ha già acquistato nuovi stick per il diffusore di essenze ?
- li possiamo trovare solo dal concessionario ?
- prezzi ?


Io ho fatto un'altra cosa. Ho preso uno dei stick esausti e l'ho bagnato con le essenze profumate che si trovano in profumeria/erboristeria e devo dire che funziona abbastanza bene.


Direi che è espressamente vietato dalle istruzioni riportate sulla confezione... Nein! Ci avevo pensato pure io. A questo punto se confermi che funziona andiamo di pino mugo o di sandalo orientale.

In realtà c'è da dire che la durata è veramente irrisoria.


Per quale motivo è vietato? Sbalordito Sinceramente non l'avevo nemmeno letto Sob...

Vabbè non credo che influisca sulla tenuta di strada e sul consumo di metano


Immagino sia vietato affinchè tu li vada a comprare nuovi, presso i concessionari !!!!
Concordo con te comunque e per dovere di cronaca...... utilizzata essenza di fiori d'arancio.
MASRET - Lun 7 Dic 2009, 20:20
Oggetto:

zeno ha scritto:

Impressioni di guida: troppo tempo per passare da benzina a metano,
nel passaggio a metano la macchina strattona parecchio (è un difetto che si attenua o è meglio che la faccia controllare?).


La macchina commuta a metano dopo che la temperatura supera i 45°, ed anche se il motore è già caldo passano circa 15 sec dall'accensione, ecco perché impiega tanto a fare il passaggio a metano.
Quando passa a metano cerca di non accelerare o rilascia l'acceleratore, vedrai che sentirai a malapena lo "strappo", inteso che non è un difetto. Occhiolino
Ospite - Mar 8 Dic 2009, 18:31
Oggetto:

[quote="albelett"][quote="letissier"][quote="albelett"][quote="letissier"]
albelett ha scritto:
Visto che stiamo aumentando.....


Immagino sia vietato affinchè tu li vada a comprare nuovi, presso i concessionari !!!!
Concordo con te comunque e per dovere di cronaca...... utilizzata essenza di fiori d'arancio.


Io ho usato una menta alpina o qualcosa del genere. Ho deciso così perchè il secondo stick della citroen è durato meno di uno sputo di un lama.
leashsurf - Gio 17 Dic 2009, 19:35
Oggetto:

[quote="letissier"][quote="albelett"][quote="letissier"][quote="albelett"]
letissier ha scritto:
albelett ha scritto:
Visto che stiamo aumentando.....


Immagino sia vietato affinchè tu li vada a comprare nuovi, presso i concessionari !!!!
Concordo con te comunque e per dovere di cronaca...... utilizzata essenza di fiori d'arancio.


Io ho usato una menta alpina o qualcosa del genere. Ho deciso così perchè il secondo stick della citroen è durato meno di uno sputo di un lama.


a me dopo le due che mi hanno dato in dotazione appena comprato la macchina (durate si e no 15gg l'una) ho optato per un classico AMBI PUR...però mi incuriosice la soluzione adottata...
le stick nuove credo si possano comprare solo dal concessionario anche se facendo un giro su ebay qualcosa trovi ma decisamente TROPPO CARE!
albelett - Sab 19 Dic 2009, 22:01
Oggetto:

Sabato pomeriggio di lavoro (ed è già piuttosto triste Bonk! ).

In autostrada a 150 Km da casa....... improvvisamente il display va in tilt, una serie di messaggi che non ho potuto guardare con calma visto che guidavo con il buio a -9, con fondo ghiacciato e nebbia !
In realtà stavo anche parlando al telefono.... Tafazzi

Comunque, mi resta accesa una spia, quella del funzionamento del sistema antinquinamento.

Ora, sono comunque tornato a casa senza apparenti problemi, domani è domenica e forse solo lunedì riuscirò a scoprire cosa cavolo è successo.

Qui ho trovato notizie rassicuranti rispetto al fatto che la spia si accende quando rileva nei gas di scarico un parametro fuori norma. Scongiuri

Sperem.....

Vi terrò aggiornati, salvo che qualcuno abbia già avuto qs problema e possa aggiungere qualcosa......
MASRET - Lun 21 Dic 2009, 16:13
Oggetto:

Qualcuno sa se la macchina è catenabile, sul libretto non ho trovato niente, la concessionaria vaneggia, il gommista dice si ed io abdico a favore dell'ignoranza. Boh!
giogio - Mar 22 Dic 2009, 08:52
Oggetto:

MASRET ha scritto:
Qualcuno sa se la macchina è catenabile, sul libretto non ho trovato niente, la concessionaria vaneggia, il gommista dice si ed io abdico a favore dell'ignoranza. Boh!
Posso suggerire le gomme termiche? Vai praticamente dappertutto e sotto i 7 gradi hanno comportamento migliore delle estive.
Assicurati che abbiano l'indicazione "M+S" e non hai l'obbligo delle catene a bordo sulle autostrade.
Ospite - Mar 22 Dic 2009, 09:12
Oggetto:

giogio ha scritto:
MASRET ha scritto:
Qualcuno sa se la macchina è catenabile, sul libretto non ho trovato niente, la concessionaria vaneggia, il gommista dice si ed io abdico a favore dell'ignoranza. Boh!
Posso suggerire le gomme termiche? Vai praticamente dappertutto e sotto i 7 gradi hanno comportamento migliore delle estive.
Assicurati che abbiano l'indicazione "M+S" e non hai l'obbligo delle catene a bordo sulle autostrade.


Posso suggerire che al di là delle gomme termiche è bene lo stesso che si informi? Questo perchè se c'è tanta neve fresca, non ancora battuta, e vuole muoversi, magari su una strada che non è l'autostrada, anche in montagna in certe condizioni si montano le catene sulle gomme termiche! Quindi averle a bordo quando sta nevicando è una sicurezza in più.

Ci sono anche le catene con profilo più basso, da 7 mm anzichè i soliti 9mm, fatte apposta per chi ha poco spazio tra il pneumatico ed il parafango, come di norma tra le auto sportive (che di solito non sono a metano).
giogio - Mar 22 Dic 2009, 09:38
Oggetto:

Bart ha scritto:
giogio ha scritto:
MASRET ha scritto:
Qualcuno sa se la macchina è catenabile, sul libretto non ho trovato niente, la concessionaria vaneggia, il gommista dice si ed io abdico a favore dell'ignoranza. Boh!
Posso suggerire le gomme termiche? Vai praticamente dappertutto e sotto i 7 gradi hanno comportamento migliore delle estive.
Assicurati che abbiano l'indicazione "M+S" e non hai l'obbligo delle catene a bordo sulle autostrade.

Posso suggerire che al di là delle gomme termiche è bene lo stesso che si informi? Questo perchè se c'è tanta neve fresca, non ancora battuta, e vuole muoversi, magari su una strada che non è l'autostrada, anche in montagna in certe condizioni si montano le catene sulle gomme termiche! Quindi averle a bordo quando sta nevicando è una sicurezza in più..
Sono d'accordo sui percorsi di montagna. per gli altri percorsi, voto termiche e buon senso.
In questi 3 giorni le termiche mi hanno già ripagato del loro costo, anche su strade innevate "vergini".
Per le catene, bisogna vedere anche se ha i cerchi in lega e se tali cerchi richiedono o meno agganci particolari.
Ospite - Mar 22 Dic 2009, 15:23
Oggetto: catene

e montare le calze da neve ? cosa ne dite?
hulule - Mar 22 Dic 2009, 16:04
Oggetto:

Le "calze" non sono ancora omologate come sostituto delle catene o gomme invernali, perciò a fronte di un controllo da parte della polizia o simili non viene consentito il transito.
Ospite - Mar 22 Dic 2009, 21:16
Oggetto: Gomme da neve

Qualcuno può consigliarmi delle buone gomme da neve ad un prezzo ragionevole per la nostra C4 Gr. Picasso (R15). Ed eventualmente dove acquistarle nella zona di Bergamo o su internet. Grazie 1000
Ospite - Mar 22 Dic 2009, 22:21
Oggetto: .

Leashsurf ha scritto: mi hanno RESTITUITO la macchina: apparentemente (e vi spiegherò perchè scrivo così) hanno sostituito tutti i tubi + una bombola con elettrovalvola tutto questo dopo 3 SETTIMANE!!!!! dico apparentemente xkè il concessionario non mi ha rilasciato nessun attestato del lavoro svolto e solo sotto mia ferma richiesta invierà il fax a chi ha effettuato i lavori (la BRC) per un resoconto...
A me tutta questa storia mi è sembrata un po' una barzelletta comunque adesso l'odore di metano dall'abitacolo sembra scomparso...sperem


...ho anch'io lo stesso problema di "odore" nell'abitacolo quando l'auto rimane ferma per qualche tempo (è sufficiente un paio d'ore) e sono quasi due mesi che porto l'auto a destra e asinistra senza risultati...Addirittura un impiantista BRC di Rimini (io sono di Forlì) mi ha espressamente detto : "qui l'unica cosa è rifare tutto da capo!" ..... ora lascio passare le feste e poi vado alla Citroen dove ho acquistato l'auto in cui il meccanico mi ha consigliato di lasciarlgi l'auto e mi smonterà tutte le bombole e le metterà sott'acqua per verificare se ci sono perdite...che cosa mi consigliate...? glielo faccio fare? Vi ringrazio ragazzi...
giogio - Mer 23 Dic 2009, 08:14
Oggetto: Re: .

danypag ha scritto:
...ho anch'io lo stesso problema di "odore" nell'abitacolo ... ..... ora lascio passare le feste e poi vado alla Citroen dove ho acquistato l'auto in cui il meccanico mi ha consigliato di lasciarlgi l'auto e mi smonterà tutte le bombole e le metterà sott'acqua per verificare se ci sono perdite...che cosa mi consigliate...? glielo faccio fare? Vi ringrazio ragazzi...

La vettura è in garanzia e il problema lo devono risolvere loro.
Se la fai toccare a un officina che non è riconosciuta da Citroen, poi te la meni tu.
Buona fortuna
Ospite - Mer 23 Dic 2009, 09:09
Oggetto:

oggi mi ha telefonato il concessionario Citroen, dicendo che la macchina e' arrivata!!!!!!! FINALMENTE!!!! non vedo L'ora di andarla a vedere! Colgo l'occasione per augurare buone feste a tutti i metanisti! Sorriso
giogio - Mer 23 Dic 2009, 11:39
Oggetto: Re: Gomme da neve

gvzlcu ha scritto:
Qualcuno può consigliarmi delle buone gomme da neve ad un prezzo ragionevole per la nostra C4 Gr. Picasso (R15). Ed eventualmente dove acquistarle nella zona di Bergamo o su internet. Grazie 1000
Ne hanno parlato anche quà:
http://www.citroen-c-club.com/forum/viewtopic.php?id=52&t_id=1172
Ospite - Mer 23 Dic 2009, 14:11
Oggetto: Re: .

giogio ha scritto:
danypag ha scritto:
...ho anch'io lo stesso problema di "odore" nell'abitacolo ... ..... ora lascio passare le feste e poi vado alla Citroen dove ho acquistato l'auto in cui il meccanico mi ha consigliato di lasciarlgi l'auto e mi smonterà tutte le bombole e le metterà sott'acqua per verificare se ci sono perdite...che cosa mi consigliate...? glielo faccio fare? Vi ringrazio ragazzi...

La vettura è in garanzia e il problema lo devono risolvere loro.
Se la fai toccare a un officina che non è riconosciuta da Citroen, poi te la meni tu.
Buona fortuna


Certo, certo, Giogio, lo sapevo, infatti ho dimenticato di scrivere che il meccanico è il meccanico dell'officina autorizzata Citroen...ti ringrazio per l'avvertimento Occhiolino
giogio - Mer 23 Dic 2009, 14:31
Oggetto: Re: .

danypag ha scritto:
Certo, certo, Giogio, lo sapevo, infatti ho dimenticato di scrivere che il meccanico è il meccanico dell'officina autorizzata Citroen...ti ringrazio per l'avvertimento Occhiolino

In sostanza, non importa più di tanto se portano le bombole sulla luna o fanno venire uno sciamano: devono risolverti il problema e anche in tempi ragionevoli.
Assicurati di avere in mano il foglio di apertura guasto (o come diavolo si chiama) con ben indicato il problema, in carta intestata dell'officina Citroen, con DATA e FIRMA.
Non si sa mai, ma se devi andare dall'avvocato..carta canta...
Ospite - Mer 23 Dic 2009, 21:22
Oggetto: Re: .

Certo, farò così ...vi terrò informati sugli sviluppi...dopo queste feste..per il momento Auguri a tutto il Forum !!! Vittoria!
Ospite - Mer 23 Dic 2009, 21:33
Oggetto:

MASRET ha scritto:
Qualcuno sa se la macchina è catenabile, sul libretto non ho trovato niente, la concessionaria vaneggia, il gommista dice si ed io abdico a favore dell'ignoranza. Boh!



io ho già verificato...
ho montato delle catene di marca "ignobile" (nel senso che non sono di marca, o meglio ancora che sono di una marca sconosciuta) di 9.5 mm
quindi piccole
ho fatto 30 km nella neve!

il tutto senza problema alcuno!!!
Ospite - Ven 1 Gen 2010, 18:03
Oggetto:

Calze, gomme termiche, catene... tutte le soluzioni sono valide. Dipende dalle necessità personali.
Però le calze non ti consentono di transitare per una strada o valico con l'obbligo di catene a bordo e anche x le gomme termiche dipende dalla pattuglia che trovi, in alcuni casi ti possono bloccare comunque e senza catene non vai!
MASRET - Ven 1 Gen 2010, 20:57
Oggetto:

Grazie per i consigli.
Se può essere utile ho trovato la tabella di catenabilità della konig Occhiolino
http://www.catenedaneve.com/Konig_tabelle_auto_08_09.pdf
in più nel catalogo konig si parla a pagina 8 in basso a sinistra di problemi per c4 picasso, consigliando catene da 7mm
http://www.catenedaneve.com/pdf/Cat%20ITALIA%2009_1-25.pdf
Ospite - Dom 3 Gen 2010, 15:01
Oggetto:

Ciao MASRET riguardo le catene da 7mm che la Konig produce io come credo tutti i possessori di C4 Grand Picasso che non abbiano sostituito i pneumatici originali sono 205/55/16 per cui dalla tabella si nota che sono esclusi dal montare catene da 7mm
MASRET - Dom 3 Gen 2010, 21:28
Oggetto:

Si dalla tabella risultano consigliate le catene da 7mm con le gomme da 17" e 18", per le altre non indicano nulla tranne un generico avvertimento nel catalogo gomme, che sembra dire però, monta le 7mm che stai sicuro.
Dimenticavo che il concessionario consigliava le 7mm o le 6mm (come dicevo prima vaneggia, in internet e dai gommisti non ne ho trovato l'esistenza).
Avevo chiesto consigli perché secondo me lo spazio per le catene è veramente poco, ho provato a montare delle catene da 9mm e le ho tolte subito per paura di fare danni.
Comunque ho dato per scontato che tutti avessimo le stesse gomme. Tafazzi Tafazzi Tafazzi Figuraccia Figuraccia Figuraccia .Io ho le 215/55/16.
Ospite - Mer 6 Gen 2010, 15:12
Oggetto: catene

io comunque ho montato quelle da 9mm e guardando con una luce restavano dcirca 3/5 cmm prima che toccasse.
a proposito anche tu o voi del forum avete sulla carta di circolazione i seguenti tipi?
205/65 R15 94H
215/55 R16 93V
Alternativa
215/50 R17 95W
215/45 R18 93W

H e W sono per la velocità massima a cui il pneumatico può arrivare e W per gli invernali? Perplesso Sorriso ciao
palerider - Gio 7 Gen 2010, 11:19
Oggetto:

letissier ha scritto:
Calze, gomme termiche, catene... tutte le soluzioni sono valide. Dipende dalle necessità personali.
Però le calze non ti consentono di transitare per una strada o valico con l'obbligo di catene a bordo e anche x le gomme termiche dipende dalla pattuglia che trovi, in alcuni casi ti possono bloccare comunque e senza catene non vai!


Beh, catene a bordo non vuol dire catene montate, e neanche catene montabili……. Figo! . Al di là della soluzione tecnica adottata, comunque, in linea teorica le FdO devono considerare gomme da neve = catene secondo la legge. Questo non toglie che in certe condizioni ti fermano anche se hai i cingoli, perché conoscendo le condizioni della strada più avanti, dove magari qualche carro si è intraversato, vorrebbero evitare di doverti andare a recuperare coi cani S.Bernardo Ghigno diabolico
Ospite - Gio 7 Gen 2010, 18:39
Oggetto:

io le ho rimontate per la seconda volta in un mese...
nessun problema...
la C4 è andata in scioltezza con le catene anche in Slovenia...
Direi che si è fatta 1200 km come niente.... di cui una 15 con le catene.
Ospite - Mer 24 Mar 2010, 13:07
Oggetto: rumorosità a metano

Ciao a tutti,
sono un neo-iscritto nonchè neo-metanista.
Ho letto con molto interesse tutte le pagine del forum aventi per oggetto la C4 GP bienergy (la mia nuova auto da 1 mese e 3500 km).
Vorrei aggiungere e segnalare quanto segue: da subito, appena presa dal concessionario, mi sono accorto che quanto la carica di metano arriva quasi al termine (ultima spia accesa e lampeggiante da 50 km) inizio ad avvertire un fastidioso rumore come di marmitta bucata (che scompare passando a benzina). Il "primo" concessionario/officina autorizzata alla quale mi sono rivolto (il venditore), crededo fosse un problema legato al silenziatore della marmitta, mi ha sostituito in garanzia l'ultimo tratto (pancia) senza successo. Non sapendo cosa rispondermi, mi sono rivolto ad un'altra officina citroen che mi ha detto che TUTTE le macchine in questione presentano questo "difetto" prodotto da una risonanza non eliminabile della marmitta e degli iniettori del metano più rumorosi...
tengo a sottolineare che la macchina, oltre al fastidio legato alla rumorosità, non presenta nessun problema legato a prestazioni o a consumo.
Voi che ne pensate? avete rilevato lo stesso distrbo? Io ho la sensazione che sia un problema di impianto metano e avevo la mezza idea di rivolgermi ad un impiantista brc per avere un parere....
grazie a tutti per i consigli/risposte che vorrete darmi.
saluti
Ospite - Mer 24 Mar 2010, 19:25
Oggetto:

Citazione:
Voi che ne pensate? avete rilevato lo stesso distrbo? Io ho la sensazione che sia un problema di impianto metano e avevo la mezza idea di rivolgermi ad un impiantista brc per avere un parere....


Ciao io a 17000 km ho lo stesso problema. passando a benzina il rumore scompare. Se fai questa prova a cofano aperto premendo il tasto di commutazione io sento anche un tic tic al motore come se battesse in testa (a metano) e scompare a benzina. puoi fare questa prova?

Ciao
Ospite - Mer 24 Mar 2010, 19:28
Oggetto:

io non avverto questo problema... meno male!
Ospite - Mer 24 Mar 2010, 22:34
Oggetto: perdita bombole

Faccio seguito a quanto scritto qualche post indietro in merito all'odissea della perdita delle bombole...ho inviato una raccomandata alla casa madre Citroen Italia a Milano e mi hanno risposto che hanno contattato il rivenditore dove ho acquistato l'auto per metterlo a conoscenza della mia lamentela...Stranamente ora l'autosalone si è dimostrato accomodante e disposto , come scitto nella risposta di Citroen, a collaborare per risolvere il problema di odore di metano nell'abitacolo. Ho quindi contattato via mail (così rimane scritto qualcosa) il salone per prendere appuntamento per portargli l'auto per una verifica approfondita....attendo che mi chiamino, ma se domani non vengo contattato li chiamo io e mi faccio fissare un apputamento in officina. Citroen ha comunque ribadito che NON sarà a carico mio, come invece mi hanno detto in concessionaria (!roba da pazzi!!), e che sarà presente anche un ispettore di zona della Citroen....vi terrò aggiornati, ragazzi!...e speriamo bene....sono un po' abbattuto...questa macchina mi sta dando filo da torcere.... Molto triste
Ospite - Mer 24 Mar 2010, 22:41
Oggetto:

acrilico75 ha scritto:
passando a benzina il rumore scompare. Se fai questa prova a cofano aperto premendo il tasto di commutazione io sento anche un tic tic al motore come se battesse in testa (a metano) e scompare a benzina.


Fa così anche a me: ho chiesto al meccanico Citroen e .......la solita risposta: "sì, sì, fa così, è il metano che fa così" ...ma che caspita di risposta è??? robe da matti! no comment...sono andato via dalla disperazione...
Ospite - Gio 25 Mar 2010, 04:33
Oggetto:

dobbiamo andare da qualcuno autorizzato brc prima che si schianti qualcosa. Io ho trovato molta superficialità e finita la garanzia penso di ridarla indietro sperando che non si sia gà fatta una brutta nomea. Ho avuto anche altri problemi non solo per questo ovviamente...tutti problemi per ora non gravissimi ma che ti fanno preoccupare sopratutto quando non trovi assistenza.
Ospite - Gio 25 Mar 2010, 08:00
Oggetto: .

Hai ragione, carota, ...se si va da un autorizzato brc, rimane la garanzia e non si paga niente, vero? La mia è in garanzia fino a giugno 2011.
Ospite - Gio 25 Mar 2010, 09:56
Oggetto:

proverò a commutare a cofano aperto e ti farò sapere.
Intanto mi accingo a fare un viaggio piuttosto lungo, con la speranza di non rimanere "per strada"...
Ospite - Gio 25 Mar 2010, 10:07
Oggetto:

una buona notizia. Stamattina sono passato da un metanista della zona molto stimato e non brc. Due cose:

1 - il tic tic è normalissimo sono gli inietori del metano
2 - ha lodato l'impianto BRC per lui sono meglio dei landi renzo (che monta lui)

per l'altro rumore tipo marmitta bucata, che io non ho sempre ma solo in alcuni momenti, ha fatto riferimento al fine carico delle bombole, a volte è possibile che con poco metano in serbatoio si sentano un po di runori del genere. Devo dire infatti che per me il discorso coincide. Faro' altre prove. Meno male...fiuuu (e mi gratto)

Ciao
Ospite - Gio 25 Mar 2010, 10:27
Oggetto:

una buona notizia, meno male Pollice su
comunque, farò la prova del nove; appena torno dal mio viaggio, andrò da un metanista brc (vicino torino) e chiederò anche a lui ulteriori conferme.

se altri amici metanisti picassari vogliono dirci la loro, ne sarei contento...

ragazzi, una domanda...
qlcuno di voi ha mai pensato di montare o ha montato le luci diurne (led) sulla vettura ? La mia idea era quella di montare due strisce a led bianco sotto i fari (come due ciglia inferiori stile audi) e collegarle direttamente "sotto chiave" in modo che siano sempre accese, giorno e notte, seza bisogno di accenderle manualmente.
Cosa ne pensate? Suggerimenti ? Consigli ?
Ospite - Gio 25 Mar 2010, 10:53
Oggetto:

Citazione:
Hai ragione, carota, ...se si va da un autorizzato brc, rimane la garanzia e non si paga niente, vero? La mia è in garanzia fino a giugno 2011.


anche io giugno 2011... e dopo? Che santi si pregano?
giogio - Gio 25 Mar 2010, 11:27
Oggetto: Re: .

danypag ha scritto:
Hai ragione, carota, ...se si va da un autorizzato brc, rimane la garanzia e non si paga niente, vero? La mia è in garanzia fino a giugno 2011.

Scusate l'intromissione, ma credo che eventuali interventi che abbiano un costo per l'impiantista, debbano in qualche modo essere pagati da Citroen, attraverso il meccanismo della garanzia.
Il che parte dal presupposto che sia Citroen (concessionario o officina autorizzata o Casa Madre) che ti manda ufficialmente dall'impiantista.
Il massimo sarebbe un officina Citroen che è autorizzata BRC.
Vi posso garantire che esistono..
giogio - Gio 25 Mar 2010, 12:10
Oggetto: ot LED ot

acrilico75 ha scritto:
ragazzi, una domanda...q.no di voi ha mai pensato di montare o ha montato le luci diurne (led)...? Consigli ?

Siamo probabilmente OT, ma su
www.citroen-c-club.com/forum/viewforum.php?id=52
potresti trovare qualche cosa.
Fine probabile OT
Ospite - Gio 1 Apr 2010, 17:03
Oggetto: Metano in Svizzera

Ciao qualcuno sa se andando in Svizzera serve un'adattatore o la C4 GP ha già l'attacco europeo?

Grazie!
albelett - Gio 1 Apr 2010, 21:21
Oggetto: Re: Metano in Svizzera

Methane ha scritto:
Ciao qualcuno sa se andando in Svizzera serve un'adattatore o la C4 GP ha già l'attacco europeo?

Grazie!


Non dire che non ti avevo preavvisato caro Methane......
Non prendertela, io ci sono passato prima di te ed in realtà in linea di principio la cosa è corretta. Gli ADMIN sono severi come dei dobermann nel far rispettare il regolamento ma questo alla fine serve per avere le info del forum strutturate senza troppa frammentazione.

Comunque benvenuto vista la tua recente data di iscrizione ! Qua la mano!
Ospite - Lun 5 Apr 2010, 20:25
Oggetto: rumore di scarico bucato

ciao a tutti volevo sapere se vi è ricapitato di sentire ancora il rumore tipo scarico bucato durante la marcia a metano. Oggi è ricomparso, sempre a fine carico (375km) ed è sparito dopo il pieno. ma ci saranno delle calibrazioni da fare?
albelett - Mar 6 Apr 2010, 07:13
Oggetto: Re: rumore di scarico bucato

carota ha scritto:
ciao a tutti volevo sapere se vi è ricapitato di sentire ancora il rumore tipo scarico bucato durante la marcia a metano. Oggi è ricomparso, sempre a fine carico (375km) ed è sparito dopo il pieno. ma ci saranno delle calibrazioni da fare?


Sono a 25000 km. ti confermo che non ho mai sentito il rumore di cui parlate.
Ospite - Lun 12 Apr 2010, 11:45
Oggetto:

sono a 70.000...mai avuto risonanze o rumori strani a fine autonomia...
Ospite - Ven 16 Apr 2010, 21:08
Oggetto: .

Dunque amici, ritornando a qualche discussione fa in merito al fatto che nell'abitacolo della mia C4 granpicasso si sentiva odore di metano, vi aggiorno su quanto sta accadendo: dopo aver litigato di brutto col concessionario/officina autorizzata per il fatto che non volevano verificare a spese loro l'impianto pur essendo in piena garanzia, ho scritto una raccomandata con ricevuta di ritorno alla casa madre a Milano e dopo qualche giorno ho potuto chiamare l'officina, dove tutti "carini e gentili" (chissà come mai...!!) , mi hanno detto di portare la macchina che avrebbero quardato tutto aspese loro...questo è accaduto il 6 aprile...mi hanno dato un auto sostitutiva (una c3 diesel) ed oggi, a 10giorni di tempo li ho chiamati per sapere a che punto erano le verifiche....mi hanno risposto che stanno aspettando le valvole dalla BRC...ergo, proprio tutto bene, come dicevano che fosse, forse non lo è, no? non penso che cambino le valvole delle bombole se vanno bene...o no? mah! comunque ho chiesto loro una relazione finale alla fine dell'intervento eseguito per il mio avvocato...vedremo cosa scrivono e cosa mi racconteranno...vi terrò informati sugli sviluppi.. A presto ! Pollice su e speriamo bene.... Boxe!
Ospite - Ven 16 Apr 2010, 21:09
Oggetto: .

Sai Carota, che non ci ho fatto caso al fatto che il rumore sia dipendente dal carico!!? ora provo a sentire ....
Ospite - Dom 18 Apr 2010, 15:22
Oggetto:

domanda!!!

chi ha il bluetooth di serie???

il mio sta facendo i capricci!!!
Ospite - Lun 19 Apr 2010, 10:23
Oggetto:

il mio di bluetooth va bene, a meno del fatto che a volte stacca il mio auricolare in ricezione durante lunghe conversazioni. Quindi l' interlocutore continua a sentirti ma tu non senti più lui. Comtemporaneamente si riattiva l' ascolto dell' autoradio, come se la conversazione fosse terminata. Sei costretto a spegnere e riaccendere il cellulare per ripristinare il collegamento bluetooth. Ho provato a disattivare la modalità di interruzione per gli avvisi sul traffico, ma senza risultato..alla fine mi sono rassegnato possa essere un problema di compatibilità con il mio modello di cellulare, di cui tra l' altro non sono mai riuscito a visualizzare sul display dell' auto la rubrica, ma solo il numero telefonico in ricezione o chiamata...tu hai lo stesso problema ?
Ospite - Lun 19 Apr 2010, 20:59
Oggetto:

il mio ha funzionato un anno senza problema alcuno!!!

da qualche giorno si collega il bt del telefono alla radio ma dopo 10 secondi o giù di li si scollega... poi quando vuole lui si ricollega e si riscollega... all'infinito!!

ma quando serve spesso è scollegato!!!
Ospite - Mar 20 Apr 2010, 08:13
Oggetto:

il cellulare è sempre lo stesso, si ? magari puoi provare a rifare l'accoppiamento...
giogio - Mar 20 Apr 2010, 09:02
Oggetto:

Perdonatemi se mi intrometto, ma su questi forum mi sembra che abbiano parlato di questi problematiche:
http://www.citroen-c-club.com/forum/index.php
Ospite - Mer 21 Apr 2010, 17:53
Oggetto:

ovviamente ho lo stesso problema con lo stesso cellulare...
ho provato ad annullare tutto e ripartire da zero... come pure ho provato altri cellullari!!

niente.... stesso problema...

vedrò l'altro forum!!

grazie per la dritta!
salernoametano - Ven 23 Apr 2010, 20:32
Oggetto: C4 Gran Picasso...a terra!!!

Da non credere. Ho comprato una C4 Gran Picasso a metano nel mesedi luglio 2009. Questo dopo alcuni mesi di meticolosa scelta tra le offerte delle auto nuove a metano. Dopo sette giorni l'auto si ferma, segnalando anomalia al motore a 900 km da casa. Vacanze rovinate e auto in officina per un mese, poichè sfiga ha voluto che l'officina aveva il periodo di chiusura per ferie di 15 giorni. Dopo vari tentativi non trovando l'origine del guasto l'officina sentita la casa madre cambia la centralina. Recuperata l'auto, tutto è sembrato andare bene fino a gennaio, quando rimango fermo in autostrada sempre con il messaggio di anomalia motore. Mi consolo per il fatto che l'auto si sia fermata nei pressi nella mia città. E' domenica e l'auto viene portata in officina il giorno successivo. Due giorni dopo l'officina della concessionaria Interauto dove ho comprato l'auto, mi dice che l'auto non presenta difetti e che probabilmente avrò inavvertitamente inserito il limitatore di velocità che era inserito sulla velocità di 30 km. Perplesso ritiro l'auto e torno a circolare,fin quando, lunedì scorso, con poco più di diecimila km percorsi, e con mia moglie e mio figlio di 5 anni a bordo, l'auto si riferma, segnalando anomalia al motore, in autostrada. Questa volta NON potranno dirmi che si tratta del limitatore inserito, visto che è la prima cosa che ho guardato. A distanza di 5 giorni dalla concessionaria dicono che ancora non hanno accertato la causa dell'avaria. Vi ho messo a conoscenza della mia odissea per sapere se altri si sono trovati in problematiche simili con la C4 a metano o se sono l'unico sfigato ad aver trovato un modello difettoso?? Bonk!
Ospite - Ven 23 Apr 2010, 22:47
Oggetto:

decisamente sfortunato!!!

fortunatamente non ho mai avuto problemi... tranne il BT
Ospite - Dom 25 Apr 2010, 08:43
Oggetto:

giogio ha scritto:
Perdonatemi se mi intrometto, ma su questi forum mi sembra che abbiano parlato di questi problematiche:
http://www.citroen-c-club.com/forum/index.php



il sito del tuo link è un gran casino!!!
peccato! sarebbe stato interessante...
è moderato poco e male!!
giogio - Lun 26 Apr 2010, 07:59
Oggetto:

OT se moderi un sito, ti becchi del dittatore, se non lo moderi, dicono che è un gran casino...Questo è il bello di internette...
Fine OT
Ospite - Lun 26 Apr 2010, 10:49
Oggetto:

prova ad affacciartici!!!
giogio - Lun 26 Apr 2010, 10:53
Oggetto: OT

Siamo sempre OT...il sito in qualche modo funziona..ho postato 183 volte e sono ancora vivo...comunque io avevo inserito il link sperando potesse aiutare...se così non è, mi scuso.
Fine OT
albelett - Mer 28 Apr 2010, 07:40
Oggetto:

Il tema è già stato trattato precedentemente ma avrei bisogno di un'ulteriore informazione.
Ho acquistato in 'saldo', visto che siamo a fine aprile, 4 gomme invernali con l'intento di montarle il prossimo autunno.

Qualcuno sa quanto costano i cerchioni originali della Citroen ?
giogio - Mer 28 Apr 2010, 07:54
Oggetto:

Sapere le dimensioni, sarebbe già un passo in avanti...ma sul forum dei Citroenisti potresti addirittura trovare chi ti dice il prezzo se non addirittura 4 cerchioni usati..
Ospite - Gio 29 Apr 2010, 10:23
Oggetto:

Per quanto ne so io il tecnico BRC non può mettere le mani sull'impianto, a meno che non sia direttamente indirizzato dalla citroen, perchè quando comprai l'auto a gennaio 2009, e dopo ho fatto sostituire dopo un mese la centralina e la valvola generale (inutilmente perchè quel che si credea difetto tal non era), il tecnico brc che serviva l'officina per impianti post vendita e quindi fuori dalla "giurisdizione" citroen, disse che lui non aveva il software che gli permetteva di interagire con la centralina nonostane fosse BRC.
Non sò se adesso c'è qualcosa di nuovo.
Qualcuno ha chiesto (ed eventualmente ottenuto), dal concessionario la regolazione delle sospensioni/ammortizzatori posteriori?
Visto che la nostra metanonapicassona ha le chiappe pesanti e su strada sembra una chioccia?
Ero in giro con amici e mi hanno detto che quando erano dietro me si aspettavano le scintille in stile Formula 1 uscire da dietro da un momento all'altro.
messaggi accorpati, usa pure il tasto modifica per modificare l'ultimo messaggio Admin ilario
albelett - Mer 26 Mag 2010, 15:13
Oggetto:

Segnalo anomalia capitatami.

Sono a ca. 30.000 Km, tagliando effettuato regolarmente ai 20.000 Km, mai nessun problema.

Qualche giorno fa, mentre stavo viaggiavo a metano ormai da mezz'ora, mi si accendono una serie di spie a mo' di albero di natale.
'ANOMALIA SISTEMA ANTIINQUINAMENTO' è quanto segnala il display, cala improvvisamente la potenza, e l'auto va a singhiozzo.
Mi fermo, spengo l'auto, la riaccendo e commuto a benzina. La spia dell'anomalia dell'impianto antinquinamento resta accesa ma tutto sembra andare bene.

Rimettendo a metano ricominciano i problemi.

Dalla visita presso l'officina del concessionario risulta un 'iniettore' (ma non erano solo nei motori diesel) del metano otturato. In pratica 'viaggiavo a 3'.

Nota positiva: durata intervento 6 minuti netti, costo € 0 poichè in garanzia.

Morale: le segnalazioni in realtà non corrispondono proprio all'anomalia ma il mio concessionario/officina sa dove mettere le mani. Pollice su
giogio - Mer 26 Mag 2010, 15:20
Oggetto: Spia antinquinamento

Se uno o più iniettori del metano lavorano male, è possibile che il dispositivo antinquinamente rilevi parametri dei gas di scarico anomali: di conseguenza il sistema di controllo restituisce allarme e/o blocco.
Ovviamente a benzina l'anomalia non dovrebbe essere presente.
Che poi sarebbe stato auspicabile qualche spia in più....
albelett - Gio 27 Mag 2010, 12:47
Oggetto: Re: Spia antinquinamento

giogio ha scritto:
.............
Che poi sarebbe stato auspicabile qualche spia in più....


Mi associo decisamente, io avrei gradito una spia/indicatore per la temperatura del liquido di raffreddamento.
giogio - Gio 27 Mag 2010, 12:52
Oggetto:

Il paradosso è che i segnali ci sono tutti....manca poi la visualizzazione verso l'operatore...
Son lontani i tempi che sul 127, per avere l'indicazione della temperatura del liquido, montai col mio papi pure il bulbo...
Ospite - Lun 7 Giu 2010, 17:16
Oggetto:

albelett ha scritto:
Segnalo anomalia capitatami.
risulta un 'iniettore del metano otturato (ma non erano solo nei motori diesel)



Gurg!!!!
albelett - Lun 12 Lug 2010, 12:48
Oggetto:

Altra segnalazione fuorviante:

SERVICE
Anomalia freno a mano
Anomalia sistema ABS

Vado dalla mia officina/concessionario preoccupato perchè insomma... i freni sono sempre i freni.......

Era una lampadina dello stop posteriore bruciata !
Sostituita in garanzia in 5 min.
Ospite - Sab 24 Lug 2010, 14:16
Oggetto:

garanzia???

le lampadine non lo sono!!!
albelett - Sab 24 Lug 2010, 19:40
Oggetto:

Che siano o no in garanzia non lo sapevo.
Di certo oggi quando qualcuno mi dice che mi cambia la lampadina gratis, mica gli ricordo che è fuori garanzia.........

Sarebbe proprio da : Tafazzi
inguaribile - Ven 27 Ago 2010, 18:19
Oggetto:

Prossimamente devo andare in Austria per lavoro con la mia C4 bienergy

Ho letto che in Austria tutti i distributori hanno solamente l'attacco NGV1

Mi potete dire se posso fare metano senza problemi oppure mi devo comprare un adattatore?

Che tipo di attacco ha la C4?

Grazie in anticipo a chi mi risponde.
Ospite - Ven 27 Ago 2010, 18:56
Oggetto:

inguaribile ha scritto:

Mi potete dire se posso fare metano senza problemi oppure mi devo comprare un adattatore?


Vai tranquillo, non dovresti acquistare nulla!
Se ci badi quando vai a fare rifornimento qui nel nostro paese gli addetti devono utilizzare un adattatore; questo perché da noi i distributori adottano il P30, devono quindi mettere un adattatore P30->NGV1 per farti il pieno! Sorriso
Se è così sei apposto! Occhiolino

Citazione:

Che tipo di attacco ha la C4?


Dovresti appunto avere un NGV1. Occhiolino
Ospite - Mar 31 Ago 2010, 17:57
Oggetto:

inguaribile ha scritto:
Prossimamente devo andare in Austria per lavoro con la mia C4 bienergy
Ho letto che in Austria tutti i distributori hanno solamente l'attacco NGV1
Mi potete dire se posso fare metano senza problemi oppure mi devo comprare un adattatore?
Che tipo di attacco ha la C4?
Grazie in anticipo a chi mi risponde.

Vai tranquillo!!!
Ospite - Gio 25 Nov 2010, 13:14
Oggetto:

Mi è venuta la curiosità di sapere come vanno le picassone di chi ha percorso molti chilometri, la mia a 40.000 va sempre benissimo, salvo un abbassamento del posteriore che vedro di far risolvere al prossimo tagliando.
Saluti a tutti
Ospite - Lun 29 Nov 2010, 18:09
Oggetto:

metaroto ha scritto:
Mi è venuta la curiosità di sapere come vanno le picassone di chi ha percorso molti chilometri, la mia a 40.000 va sempre benissimo, salvo un abbassamento del posteriore che vedro di far risolvere al prossimo tagliando.
Saluti a tutti


Ho chiesto anch'io al concessionario dell'abbassamento delle chiappe e mi hanno detto che loro, non hanno nessun intervento da fare per alzare il posteriore.
Mi hanno però consigliato di rivolgermi ad un installatore generico di Metano che ha spessori da mettere alle sospensioni di un pò tutte le auto. Anch'io aspetto il prossimo tagliando (2 anni) all'inizio del 2011 per chiederlo al mio meccanico (non il concessionario). Triste Senza parole

PS: Avete visto il restyling della C4 Picasso? A me non sembra male, anche se come al solito hanno fatto solo ritocchini.
albelett - Sab 11 Dic 2010, 10:07
Oggetto: Iniettori metano

43000 Km, 1 anno e 7 mesi di vita:

3 iniettori del metano sostituiti !!

Per ora nemmeno un euro sborsato (in garanzia), ma oggi dal concessionario, alla terza sostituzione dell'iniettore, hanno storto il naso in quanto dicono che BRC garantisce Citroen un solo anno sui propri pezzi.

A parte che la garanzia concessionario/cliente è comunque di 2 anni, a parte che se dovesse capitare fuori garanzia l'iniettore costa 70/80 euro.......

Ma a nessuno di voi è capitato ?

PS. Mi è successo sempre in periodi particolarmente freddi.
Ospite - Mar 21 Dic 2010, 00:25
Oggetto:

Mai successo. La mia ha quasi 2 anni e quindi il terzo inverno.
Spesso e volentieri la mattina parto da temperature inferiori allo zero.
L'unico consiglio che mi sento di darvi è: "quando nevica tenetela in garage!!!"
Ospite - Sab 1 Gen 2011, 22:25
Oggetto:

io sono a quasi 70000 e nulla da dichiarare...
inguaribile - Lun 3 Gen 2011, 11:56
Oggetto:

35.000Km in un anno e mezzo ed ho sostituito 3 volte le lampadine anabbaglianti e 1 la luce di posizione anteriore.
jonniv - Lun 3 Gen 2011, 21:51
Oggetto:

.......... anche nella discussione dedicata alla C3 c'è chi lamenta la moria di lampadine ........... Spazientito Perplesso
Ospite - Sab 8 Gen 2011, 15:34
Oggetto:

2 anabbaglianti in 2 anni, una l'anno scorso il giorno prima del tagliando e una sostituita giusto mezz'ora fa'
Ospite - Ven 14 Gen 2011, 15:22
Oggetto: sconcertato

Possessore di una c4 gran picasso bienergy dal 31.12.2008,
Problemi riscontrati fino ad oggi:
• forte odore di gas in abitacolo, segnalato e recata l’auto in concessionaria, loro non sentivano niente, la cosa succede saltuariamente;
• infiltrazioni di acqua lato pilota dai pedali freno/frizione;
• lampadine anabbaglianti che si bruciano con una certa frequenza (in concessionaria dicono che “fa parte degli optional”);
• sostituzione degli ammortizzatori posteriori: l’auto sbandava in presenza di disconnessioni sul terreno, adesso pare risolto;
• deformazione dei cerchi, nel mio caso solo uno.

ed ora viene il bello:
12 giorni dopo la scadenza della garanzia, con circa 39000km percorsi, a seguito di rifornimento di metano, improvviso calo di potenza in corsia di sorpasso e auto che perde colpi con spie accese riguardanti anomalia al sistema antiinquinamento, freno di stazionamneto e ESP (a metano, mentre a benzina è praticamente ferma) chiamo subito la concessionaria dove mi reco immediatamente via autostrada ad una velocità che non riesce a superare i 100km/h.
La diagnosi al computer rileva cattiva combustione, si sospetta anomalia alle bobine.
Mi richiamano due giorni dopo:il responsabile dell’officina mi riferisce sconcertato, dopo un’attenta e più approfondita analisi perchè dubitava che il problema dipendesse dalle bobine come dichiarato dal collega, che il catalizzatore si è praticamente sbriciolato!!! Un danno da almeno 800€.
Mi confessa che non ha mai visto niente del genere su questo modello, e che dovrebbe dipendere da una cattiva taratura della centralina dell’impianto BRC. Potete immaginare la mia reazione: macchina praticamente nuova, acquistata nel giro di una settimana e pagata cash, sempre in garage e il 90% dei km percorsi in autostrada, li ho avvertiti di non abbandonarmi in questa faccenda in quanto ritengo che come cliente dovrei essere un minimo tutelato da eventi simili dalla mia concessionaria, altrimenti qualcuno si fa male. La concessionaria ha avvertito citroen Italia di Milano e la BRC, sto attendendo notizie.
Le cose sono 2:
1. Un difetto del catalizzatore (citroen);
2. Una cazzata fatta in fabbrica BRC visto che la centralina è blindata e nessuno salvo la BRC può metterci le mani.
Propendo più per la prima ipotesi, non sono un meccanico, 39000km non sono pochi, se la centralina fosse stata mal settata forse il catalizzatore si sarebbe sbriciolato anche prima.
Una cosa è certa, non ho intenzione di pagare per errori commessi da altri anche se la garanzia è scaduta ma solo da 10 gg, il danno è troppo eclatante.
O me lo cambiano e fanno tutti gli accertamenti del caso con BRC per evitare che la cosa si ripeta pagando al limite solo la mano d’opera, oppure faccio un bel mutuo e mi prendo un avvocatone di Milano e poi si vede come va a finire, fermo restando di sputtanare in internet la citroen per il resto della mia vita.
Vi aggiornerò sull'evolversi della faccenda.
Accetto commenti e/o suggerimenti sul da farsi di fronte ad un eventuale atteggiamento ostile di citroen.
Ciao
albelett - Ven 14 Gen 2011, 21:28
Oggetto:

ecophil, l'anomalia che segnali con l'improvviso calo di potenza è capitata anche a me.
L'ho già descritta nel forum ma in realtà mi hanno 'diagnosticato' un iniettore di metano da sostituire.
In pratica andava a '3' a metano e tutto ok invece a benzina ma solo dopo aver spento e riavviato l'auto.
Se non riavviata effettivamente credo che si autoattivi una sorta di limitatore di velocità.

Nel mio caso ero ancora in garanzia (mi è capitato 3 volte) e mi hanno sostituito l'iniettore senza alcun esborso.

Sul tema lampadine....... succede anche su altre auto di altre marche .
Non so, con la mia prima auto, acquistata nel 1998, avrò cambiato forse 1 lampadina. Con le ultime ..... è effettivamente una moria............
jonniv - Ven 14 Gen 2011, 23:42
Oggetto:

@ecophil
Per ciò che riguarda l'odore di metano in abitacolo è da ritenersi non inusuale in certe condizioni e sopratutto in fase di manovra/retromarcia in garage o luoghi angusti.
Citazione:
12 giorni dopo la scadenza della garanzia,

Dai un'occhio al codice al consumo art. 132 comma 1 e 2.
La garanzia legale di conformità è fissata in 24 mesi ma si hanno due mesi di tempo per deunciare un guasto: se dichiari/dimostri che il guasto si era manifestato (anche) 15 giorni prima ci sei dentro.
Ospite - Mer 2 Feb 2011, 14:47
Oggetto:

Ho notato che il consumo di benzina , soprattutto in inverno è abbastanza elevato, fino a circa 10 lt per 1000 km. ( facendo solo brevi tratti e solo in città).
Sarebbe possibile modificare la mappatura dell' impianto Brc , al fine di ridurlo?
E se sì , si può intervenire anche per ridurre il consumo di metano? Nel mio caso, faccio mediamente da 14 km/kg in città a 17 km/kg in autostrada a 130 (non mi capita quasi mai l'extraurbano).
Grazie a chi vorrà rispondere.
Chiudo con un pensiero alla ns. bella macchina che non è più in produzione , ma che mi consente viaggi in prima classe con costi bassissimi ( arrivo da una xara picasso 2,0 TurboD che faceva sugli stessi percorsi da 12 a 15 km/l). Saluti a tutti e complimenti al sito per la velocità di aggiornamento
oltre alla completezza delle informazioni che a volte sorprende persino le reti vendita delle case.
Ospite - Mer 16 Mar 2011, 13:20
Oggetto: Calvario C4

Ciao a tutti
Mi chiamo Giuseppe e posseggo una C4 GP Bienergy…o meglio… C4 GP “Calvario”…
31.000 Km in 2 anni…

Vi elenco alcuni problemi che ho riscontrato… e considerate che qualcuno me ne sono dimenticato…

Problema all’impianto a metano:
Già dall’acquisto, dopo la commutazione a metano, sotto l’auto si sentiva un rumore simile a quello di uno scarico forato. A benzina funzionava tutto bene… senza alcun tipo di fastidio.
Sono stato una decine di volte in concessionaria dove dicono di aver cambiato TUTTI i pezzi… risultato… loro dicono di no ma secondo me il rumore, ora, lo fa anche a benzina.

Lampadine:
Ne ho cambiate almeno 5 degli anabbaglianti… ho attribuito il fatto alla chiusura del cofano dopo il rifornimento a metano… da quando lo appoggio e lo spingo, “sembra” risolto.

Condizionatore:
In marcia, con il condizionatore acceso con la ventola ad alti giri, durante la scalata con frenata… udite, udite… la macchina si spegne…
Assistenza: il problema “sembra” risolto… da riverificare.
Ventola del condizionatore anteriore, rumorosa a bassi giri.

Sospensioni:
A bassa velocità, su terreni minimamente sconnessi, si sente un rumore nella parte anteriore destra… simile ad un cuscinetto o braccetto difettoso…
Ben 2 volte in officina, controllo capillare di tutta la sospensione… mi hanno detto che il rumore potrebbe essere dovuto all’usura della sospensione…
Sto provando la macchina… il rumore c’è ancora… o me lo risolvono o vado da un avvocato…

Frizione:
28.000 Km… cambio TOTALE della sospensione dovuto ad un disassamento del volano, dicono loro dovuto ad un cattivo uso della frizione stessa… dico io: “Guido diverse macchine da 25 anni, vari corsi di guida sicura certificati… e non ho MAI cambiato frizioni…”

Luce avaria impianto di catalizzazione:
2 volte…
una in autostrada, durante il viaggio per andare in vacanza… moglie e 2 bimbe… la grande, 2 anni e la piccola, 5 mesi… dopo l’enunciazione di 3-4 rosari, riavvio il motore, e la macchina riparte… sentenza dell’assistenza… “Contatto della centralina”…
dopo 2 mesi… stesso problema… riavvio il motore… niente…
assistenza… controllo e cambio pezzi… Problema apparentemente risolto…

Carrozzeria:
Rumorino sul montante obliquo lato guida… tuttora presente… irrisolvibile, dice l’assistenza.


Bracciolo
Quello del lato guida, in autostrada, mi ha ceduto completamente… cambiato…

Immaginate voi quante volte sono dovuto andare in assistenza in 2 anni… ho ottenuto un anno supplementare di garanzia… minimo dovevano darmene 5…

Non ne posso più…
MAI PIU’ CITROEN…

Consigli?? Cambiare officina???

Sto pensando di rivolgermi ad un legale, anche perché non tutti i problemi, a mio avviso, sono stati risolti…

Saluti a tutti
Giuseppe
barde - Mer 16 Mar 2011, 13:37
Oggetto:

L'assistenza Citroen e' a dir poco penosa. Non e' nemmeno degna di essere chiamata assistenza. Io ho una C3 a metano, tutto bene fino a che non ho avuto problemi, ma poi... sono tutt'ora in ballo... -.-

Lunedi' gli devo lasciare la macchina per un intero giorno (?). Ho chiesto la macchina sostitutiva gratuita. Sai cosa mi hanno risposto? Che tecnicamente l'intervento dura meno di tre ore, la devono tenere un giorno per "lasciar raffreddare il motore" (parole testuali del "capo" officina). Ho scritto una mail di protesta a Citroen italia giovedi' scorso, nessuna risposta...

Intanto la macchina va solo a benzina... e loro non sanno nemmeno che pesci pigliare...

Cambiare officina potrebbe aiutare... ma l'impressione generale (io ne ho girate tre) e' che non ne capiscano molto, soprattutto se si parla di metano...

Sono quasi deciso a far rifare l'impianto da un impiantista, tenendo solo le bombole...

Da questi non compro piu' nemmeno un manico di scopa...
Ospite - Lun 11 Apr 2011, 09:29
Oggetto: Re: sconcertato

ecophil ha scritto:
Possessore di una c4 gran picasso bienergy dal 31.12.2008,.....
Vi aggiornerò sull'evolversi della faccenda.
Ciao

Carissimi, eccomi qua dopo diversi mesi dalla mia disavventura...La cosa si è risolta in questo modo.
Citroen Italia mi ha proposto un'estensione di un anno della garanzia anche se ormai fuori termine facendo quindi ricadere l'evento in garanzia. Ovviamente mica gratis!! Ho dovuto comunque sborsare circa 400€ ma almeno ho la macchina coperta fino a dicembre...contrariamente potevo anche seguire il suggerimento di jonniv ma, a parte le complicazioni a cui sarei andato incontro, e se poi l'evento si fosse verificato di nuovo? In ogni caso, la cattiva mappatura della centralina BRC pare fosse stata la causa, il problema sembra risolto ed ho sensibilmente aumentato l'autonomia. Devo dire che la concessionaria si distingue nettamente dal personale amministrativo assolutamente diffidente e distaccato dai problemi del cliente rispetto al personale tecnico molto disponibile e comprensivo. Per quanto riguarda le infiltrazioni di acqua alla pedaliera è un difetto conosciuto dovuto ad un cavo dell'impianto metano che passa di lì, soluzione: ampia siliconatura e via. Spero quindi terminati i miei problemi, nel caso vi aggiorno. Vorrei chiedere conferma ad una notizia giuntami da un mio amico l'altro giorno che si è recato in concessionaria per un preventivo, gli hanno risposto che la citroen ha cessato la produzione della grand c4 picasso bienergy Sbalordito. Se fosse così sarebbe un bel flop. Attendo riscontro. ciao
giogio - Lun 11 Apr 2011, 09:57
Oggetto:

Citroen non commercializza più:
C4 GP a metano;
C3 GNV; nella nuova serie, ha continuato il discorso GPL, ma ha abbandonato il metano.
Di fatto, non esistono più modelli Citroen commercializzato con metano di serie, complice anche il fatto che le recenti motorizzazioni Prince non gradiscono trasformazioni.
Ospite - Mar 19 Apr 2011, 17:50
Oggetto:

38000 km in 2 anni e 3 mesi... sostituiti i pneumatici che erano già alle tele!!!!
Anche 'sto difetto ci dobbiamo ciucciare.
In più ho fatto di nuovo fuori la protezione sotto il serbatoio della benzina.
Maledetto culone basso!!!!!!!
MASRET - Gio 11 Ago 2011, 16:09
Oggetto:

Qualcuno ha modificato le sospensioni posteriori per alzare un pò la macchina ?
albelett - Lun 15 Ago 2011, 07:52
Oggetto:

MASRET ha scritto:
Qualcuno ha modificato le sospensioni posteriori per alzare un pò la macchina ?


Anche a me interessa il tema.
Io ho provato a chiedere ad un paio di officine (non Citroen) ma non mi hanno dato soluzione.
Effettivamente col passare del tempo il culone della C4 si è abbassato parecchio!
albelett - Dom 11 Set 2011, 18:21
Oggetto:

Problema autoradio (di serie).

Un CD si è bloccato all'interno del lettore.
Talvolta riesco a farlo partire (fortunatamente collezioni di Vasco + Queen), ma il più delle volte non si avvia.
Il pulsante di espulsione non funziona assolutamente.
Provando a navigare un po' mi pare un problema frequente sulle Citroen in genere.

Ho provato a sfilare l'autoradio, ma non mi pare di vedere nulla per poter espellere il CD. L'involucro esterno sembra essere tutto stampato, senza possibilità di aprire l'autoradio.

A qualcuno è gia capitato?
giogio - Lun 12 Set 2011, 10:43
Oggetto:

Chiedi agli amici del forum Citroen:
http://www.citroen-club.it/forum/viewforum.php?f=58
Buona fortuna
Ospite - Mer 26 Ott 2011, 08:20
Oggetto:

albelett ha scritto:
MASRET ha scritto:
Qualcuno ha modificato le sospensioni posteriori per alzare un pò la macchina ?


Anche a me interessa il tema.
Io ho provato a chiedere ad un paio di officine (non Citroen) ma non mi hanno dato soluzione.
Effettivamente col passare del tempo il culone della C4 si è abbassato parecchio!


Niente da fare, all'officina Citroen mi han detto di chiedere agli installatori di metano ed il mio meccanico mi ha detto che non si trova niente, tipo distanziali, in produzione neanche non ufficiali. L'unica sarebbe (credo), di portare l'auto da un qualche artigiano del settore e farseli fare ad hoc.
Ospite - Mar 17 Gen 2012, 16:28
Oggetto:

alzarla costa un botto... io ho cambiato gli ammortizzatori... rimessi originali... con poca spesa è quasi come se cambiassi macchina
Ospite - Mar 17 Gen 2012, 17:38
Oggetto:

Splendido Boggicoggi, se non sono indiscreto quanto è costato e a quanti km. lo hai fatto.
Mi piacerebbe anche sapere dagli altri Picassisti come vanno le loro , i km. fatti ed eventuali altri dati , così da movimentare anche la nostra sezione del sito, saluti a tutti.
Ospite - Mer 18 Gen 2012, 13:27
Oggetto:

Ma questa macchina e' un bidone?
Ospite - Mar 17 Apr 2012, 10:44
Oggetto: La mia Esperienza

Salve a tutti, mi sono appena iscritto per descrivere la mia esperienza con La c4 Metano.
Auto acquistata nel marzo 2010 e dopo 1 mese escono i seguenti problemi :
- per 3 volte ho portato l'auto per fuoriuscite di gas ( sempre risolto )
- per 7 volete ho portato l'auto per il seguente problema :
mentre viaggio a metano si accende la spia AVARIA MOTORE FERMARE IL VEICOLO e improvvisamente la mcchina perde potenza. Devo fermarmi, spegnere il gas e ripartire a Benzina. Tra i vari lavori hanno cambiato il software della centralina, sostituito la cetralina e infine cambiato i 4 iniettori
Problema mai risolto perchè settimana scorsa, naturalmente scaduta la garanzia, il problema si è ripresentato.

Non sanno nenache loro quali possano essere le cause, vanno a tentoni.
In tutto questo Citroen Italia mi ha proposto solo uno sconto del 30% sul rinnovo della garanzia cheio ho rifiutato in quanto ora non mi fido più dell'auto e voglio il cambio del mezzo. Potevo solo accettare il rinnovo gratis.

Ora mi sono rivolto all'associzione consumatori e sono in attesa di una loro risposta in merito a ciò che potrei fare....sempre che si possa fare ancora qualcosa.
Ospite - Lun 10 Set 2012, 07:50
Oggetto:

Salve a tutti, è da un po' che non scrivo ma ho la possibilità di acquistare una C4 gran picasso a metano e ho letto con attenzione tutti i post di questo thread...non è che mi rassicuri tantissimo Risata
Qualcuno mi sa dire con certezza se la macchina passa a benzina ogni volta che va al minimo? Mi parrebbe assurdo, la mia Xsara Picasso lo faceva solo perchè chi aveva "tarato" l'impianto non era stato in grado di gestirlo bene al minimo e quando ho trovato uno capace di far ele cose per bene, anche a metano, al minimo, funziona perfettamente.
Altre noie da segnalare? La macchina sarebbe del 10/2010, con 35K km...
Grazie
albelett - Lun 10 Set 2012, 08:34
Oggetto:

Nonostante abbia letto di esperienze non esaltanti, io ti riporto la mia che è più che positiva (80.000 Km in 2,5 anni).
E' chiaro che ti trovi in mano un 'barcone' comodissimo e spazioso ma che non brilla in prestazioni (ripresa). Raggiunta la velocità di crociera poi invece viaggia tranquillamente.
Si parte sempre a benzina e si passa a metano una volta raggiunta una certa temperatura del motore, quindi dopo poco in estate e con qualche Km (2/3) in inverno.
Inoltre commuta a benzina anche quando innesti il freno a mano.
Segnalo solo che ho cambiato 3 iniettori del metano su 4 ma sempre in garanzia.
Una volta mi si è bloccato un CD nell'autoradio, ma tolta e rimessa, tutto ha ripreso a funzionare.

E' stata la mia prima auto/esperienza con il metano. Subito dopo, dovendo cambiare l'auto di mia moglie, ne abbiamo preso un'altra a metano (Fiat Qubo).
In periodi dove la benzina e gasolio costano come lo champagne è stata una scelta azzeccata oltre al fatto di inquinare molto meno.

A disposizione. Ciao.



tubeing ha scritto:
Salve a tutti, è da un po' che non scrivo ma ho la possibilità di acquistare una C4 gran picasso a metano e ho letto con attenzione tutti i post di questo thread...non è che mi rassicuri tantissimo Risata
Qualcuno mi sa dire con certezza se la macchina passa a benzina ogni volta che va al minimo? Mi parrebbe assurdo, la mia Xsara Picasso lo faceva solo perchè chi aveva "tarato" l'impianto non era stato in grado di gestirlo bene al minimo e quando ho trovato uno capace di far ele cose per bene, anche a metano, al minimo, funziona perfettamente.
Altre noie da segnalare? La macchina sarebbe del 10/2010, con 35K km...
Grazie

Ospite - Lun 10 Set 2012, 12:30
Oggetto:

Grazie Albelett, io arrivo da una Xsara Picasso 1.6 trasformata a metano, per cui so bene cosa vuol dire una macchina del genere, di quella stazza e dimensioni, con l'alimentazione a gas naturale! Risata
Per fortuna che c'è qualcuno che ha esperienze positive! Mi preoccupano un po' i consumi, io con 14/15 Kg di metano faccio sempre circa 320Km, se la C4 ne fa 350 con 21Kg, significa che consuma decisamente di più...ok, è un 1.8 anzichè un 1.6, ma peso e dimensioni sono all'incirca simili e la mia, a metano avrà neanche 90CV...mi preoccupava il fatto che passasse a benzina SEMPRE quando tornava al minimo, mentre tu mi dici che lo fa solo se tiri il freno a mano. O ho capito male io? Mi pare assurda anche la non integrazione con la strumentazione di bordo (per cosumi e livelli serbatoio) ma posso sorvolare sulla cosa. Certo è che avevo provato una Passat a metano e lì sì che era un bell'andare...ma il portafoglio avrebbe pianto parecchio. Cos ami dite della silenziosità di marcia? A 120 in autostrada è abbastanza silenziosa o si deve alzare la voce per farsi sentire dalgi altri? Grazie
albelett - Lun 10 Set 2012, 15:05
Oggetto:

1. Come saprai già rifornimento e consumi sono molto influenzati da fattori esterni.
Posso dirti che x me la media è di 370 Km con 21 Kg (x andare al lavoro il percorso è pressochè lineare senza semafori e con velocità costante attorno ai 70Km/h).
In un freddo periodo dello scorso anno ho caricato 22 Kg e fatto 423 Km!! Ma ti ricordo che col freddo passa a metano più tardi.....
Effettivamente peso e cilindata sicuramente influiscono.

2. Confermo passa a benzina:
- se lo decidi tu, pigiando il bottone
- tirando il freno a mano
- quando finisce il metano Risata

3. L'assenza di integrazione dell'impianto metano con il resto dell'auto è effettivamente una lacuna che alla Citroen potevano prevedere. E' come avere un'auto su cui hai fatto mettere l'impianto dopo. Fiat a confronto è avanti anni luce. Ma il fatto che Citroen non creda più nel metano spiega tutto.

4.A mio avviso l'auto è silenziosa (però arrivo da un diesel con 180.000 Km . Glab! Glab! ) Forse se sei abituato a viaggiare con i finestrini aperti o abbassati, effettivamente quelli sono piuttosto rumorosi.
inguaribile - Mar 18 Dic 2012, 15:15
Oggetto:

Dopo quasi 4 anni di utilizzo, continuo ad essere soddisfatto del mio acquisto.

Ho notato che ultimamente carico sempre 21Kg invece dei soliti 20kg ed i 19kg dei primi pieni.

Tra 3 mesi avrò la revisione, con il conseguente cambio delle bombole.

Secondo la vostra esperienza, se con le bombole “revisionate” continuerò a caricare 21kg o quanto?
CleonII - Mar 18 Dic 2012, 15:54
Oggetto:

Se prendi un bottiglione da due litri e lo paragoni con un altro bottiglione da due litri, quanti litri pensi che stiano su uno e sull'altro?
Ti do un aiutino: ipotizziamo per assurdo che il contenitore sia perfetto e che possa contenere due litri. Ghigno diabolico Ghigno diabolico
jonniv - Mar 18 Dic 2012, 16:36
Oggetto:

Se fosse benza caricheresti uguale al 100%.
Nel caso di un gas, com'è ben noto, la differenza la può fare la pressione del distributore, la temperatura e la qualità del gas.
inguaribile - Ven 28 Dic 2012, 23:47
Oggetto:

CleonII forse non hai compreso la domanda o non hai un auto a metano, infatti la domanda è: quanti KG posso caricare nel bottiglione di due litri?

ovvero è normale che dopo 4 anni carico più KG a parità di condizioni?
Ospite - Sab 29 Dic 2012, 07:56
Oggetto:

Anche dopo 20 anni ( vita delle bombole ) ovviamente la capacita' delle stesse non cambia. Cambia forse la manutenzione del compressore del distributore. Mi spiego meglio: se ti rifornisci abitualmente dallo stesso punto, magari ha revisionato il compressore e quindi spinge di piu', oppure raffredda meglio il gas. Se invece vai da vari distributori hai sempre preso combinazioni varie di gas pesante, freddo o molto compresso. In ogni caso ASSOLUTAMENTE le bombole non variano la propria capacita'! Non si espandono come palloni.
Ospite - Sab 5 Gen 2013, 12:26
Oggetto: Problemi su C4 Gran Picasso con utilizzo a benzina.

Ho la C4 Gran Picasso da tre anni e mezzo. Da circa un anno e mezzo ho avuto dei problemi nell'utilizzo della macchina a benzina. Quando si accende la macchina fa fatica a mantenere il minimo e tende ad ingolfarsi; inoltre in alcuni casi si accende la spia che segnala problemi al sistema anti inquinante; la spia rimane accesa per alcuni giorni e poi si spegne automaticamente. Ho segnalato più volte il problema in Citroen, ma non è cambiato nulla. La settimana scorsa ho finito il metano e la macchina è passata a benzina mentre ero in autostrada: il motore ogni tanto aveva dei problemi ed alla prima sosta si è spento definitivamente. In officina mi hanno cambiato la pompa della benzina, ma dopo un giorno il problema si è ripresentato. Durante un rifornimento ho incontrato un taxista che mi ha detto di avere lo stesso problema. C'è qualcuno che ha lo stesso problema ed è riuscito a risolverlo? Arrabbiato
MASRET - Gio 21 Feb 2013, 17:24
Oggetto:

letissier ha scritto:
albelett ha scritto:
MASRET ha scritto:
Qualcuno ha modificato le sospensioni posteriori per alzare un pò la macchina ?


Anche a me interessa il tema.
Io ho provato a chiedere ad un paio di officine (non Citroen) ma non mi hanno dato soluzione.
Effettivamente col passare del tempo il culone della C4 si è abbassato parecchio!


Niente da fare, all'officina Citroen mi han detto di chiedere agli installatori di metano ed il mio meccanico mi ha detto che non si trova niente, tipo distanziali, in produzione neanche non ufficiali. L'unica sarebbe (credo), di portare l'auto da un qualche artigiano del settore e farseli fare ad hoc.


Ho trovato un meccanico che mi dice possibile l'intervento con dei distanziali che si trovano in commercio, appena passo al sodo vi faccio sapere.
Fatta la revisione delle bombole al costo di 250€ senza sostituzione delle valvole, il prezzo vi sembra onesto ?
max1969a - Gio 21 Feb 2013, 21:17
Oggetto:

Considera che è stata aperta una discussione apposita, dai un' occhiata al costo medio per ogni bombola e tipologia di installazione Ciao!
Ospite - Ven 1 Mar 2013, 15:32
Oggetto:

io alla soglia dei 4 anni (con annessa revisione totale) ho fatto 384 km con un pieno, con una media di 17,29 km con 1 kg! (22,54€ a 1,015€a kg per 22,20kg)

mica male la vecchietta!
Ospite - Sab 7 Set 2013, 09:08
Oggetto: Spegnimenti ripetuti a metano

Ciao a tutti, è un po' che non scrivo qui e mi rifaccio vivo per segnalarvi un problema alla mia C4 Grand Picasso Bienergy M: la macchina continua a spegnersi mentre è a metano, in particolare col caldo e condizionatore acceso. Di solito lo fa quando premo freno e frizione per fermarmi o rallentare prima di un stop o simili, lo ha fatto anche in autostrada a 100Km/h mentre rallentavo per una coda che si stava formando!!! E il brutto è che una volta mi è entrato anche il freno a mano elettrico in modo automatico, mentre si è fermata in una rotonda: figuratevi che bello. Perdi servofreno, servosterzo e la macchina si pianta di botto col freno a mano! All'inizio di quest'anno, quando non avevo questi problemi, ero dovuto andare in officina per sostituire il riduttore di pressione del metano che fischiava come una tromba da stadio. Da lì in poi la macchina aveva cominciato a consumare tantissimo, anche benzina. L'ho riportata e mi hanno detto che c'era un problema di pressione troppo bassa del metano (quindi mi avevano tarato male il riduttore...) e che spesso , quindi, la macchina passava a benzina da sola. Questo mi ha anche obbligato al cambio (fatto pochi mesi prima) delle candele, stavolta a spese del concessionario. La macchina continuava comunque a spegnersi e a consumare parecchio e quindi l'ho riportata in concessionaria: intervento sulla centralina vettura (aggiornamento SW). Ho avuto qualche miglioramento, ma dopo poco il problema si è ripresentato, anche se in forma ridotta (ma è qui che mi si è fermata in autostrada!). Altro intervento del concessionario, aggiornamento FW della centralina BRC. Sembrava risolto tutto, ma adesso l'ha rifatto, in questi giorni molto caldi. Citroen italia , avvertita della cosa, mi dice solo che devo avvertirli di quando porto la macchina dal concessionario, così faranno delle "verifiche". Li avevo già avvertiti dell'intervento scorso, ma non hanno fatto nulla, a quanto pare. E mi richiamano per dirmi che devo riportare la macchina dal concessionario così loro faranno queste benedette verifiche...mah...adesso ho di nuovo appuntamento per il 19 settembre. Ma dubito si risolverà qualcosa. Inoltre, il concessionario è dalla parte opposta della città, chiude alle 18.30 (e io lavoro a più di 60 Km da casa, arrivo sempre a pelo, se ce la faccio...altrimenti devo prendere permessi) e non mi ha mai fornito la macchina di cortesia (se non pagando, ovviamente). Qualcuno ha avuto di questi problemi?
MASRET - Sab 7 Set 2013, 14:56
Oggetto:

Io ho avuto gli stessi problemi la prima estate con l'auto, mandarono l'auto in prova alla Brc (sede non un installatore) perchè non capivano in concessionaria cosa fosse, nonostante gli interventi (cambio candele ed iniettori).
Tornata dalla Brc i problemi sono rimasti, finchè non hanno provato ad installare nella centralina un programma meno recente.
Da quel momento i problemi sono spariti, anche se il minimo a benzina è un pò troppo "basso", sarà il motore freddo !
Ricordo che qualcun'altro ebbe gli stessi problemi.
Per l'auto sostitutiva, io l'ho sempre avuta gratis , ma ero ancora in garanzia.
Ospite - Sab 7 Set 2013, 15:42
Oggetto:

Grazie della risposta. Io sono ancora in garanzia ma l'auto sostitutiva non l'ho mai avuta! Adesso mi dicono che esiste una versione nuovissima di firmware per la centralina brc, che ancora non è staa distribuita in giro ma che è stata fatta appositamente per questo problema. ..mah. ..
CleonII - Dom 8 Set 2013, 08:39
Oggetto:

Se sei in garanzia hai diritto al recupero della vettura. Se ti si pianta di nuovo o si spegne, chiama l'assistenza e fatti venire a prendere.
Per il problema, è chiaro che hanno fatto un paciocco, sei sempre andato in officine Citroen?
Io farei una telefonata alla BRC, l'impianto è loro e sono loro che sanno metterci le mani, dato che spesso le officine di gas ne capiscono poco... Chiama quindi BRC e fatti indicare il loro rappresentante di zona, tagliando corto che in Citroen, dove non hai risolto nulla, non hai intenzione di andarci.

Ps.
Ma cos'è 'sta minchiata del freno a mano elettrico? Non si può disattivare l'innesto automatico?
Ritengo che queste "innovazioni" siano delle cagate pazzesche(cit.)
Ospite - Dom 8 Set 2013, 16:03
Oggetto:

La macchina si spegne ma poi si riaccende subito e riparte senza problemi fino al successivo spegnimento, che potrebbe essere dopo due giorni o dopo due chilometri...mi dicono che si ha diritto alla macchina solo dopo che il capoofficina ha valutato che il tempo necessario alla riparazione sia superiore alle tre ore (di manodopera). Quindi non l'ho mai avuta, anche se la macchina è rimasta giorni in officina. E' veramente una scocciatura, mi sono stufato. Fino ad ora hanno solo ridotto i sintomi, ma non hanno risolto nulla sostanzialmente. E adesso si va verso il freddo e quindi la macchina non presenterà più il problema...ergo...problema risolto, per loro. Ed a maggio mi scade la garanzia (estensione), poi tornerà a fare caldo e...
Ho fatto loro presente che il problema era noto e mi hanno risposto: "sui forum scrivono tanta di quella roba...", salvo poi dirmi che BRC aveva detto loro che era un problema noto da un po'...
Il freno amano elettrico non è più disinseribile dalle officine (che volendo potrebbero comunque farlo) per questioni di "integrità" del SW o cose simili...alla faccia della sicurezza, io mi schiantavo (a momenti) per quel freno a mano elettrico...
max1969a - Lun 9 Set 2013, 18:13
Oggetto:

Una delle mie tante perplessità riguardo questo inutile "aggeggio" Sbalordito Sbalordito Pollice verso
Ospite - Ven 27 Set 2013, 12:59
Oggetto:

Aggiornamento:
la macchina è per la sesta volta in officina. Da più di una settimana. Non mi danno la macchina sostitutiva e io sono in grossa difficoltà dato che lavoro a Bologna e ho 120 Km tutti i giorni. Mi dicono che hanno inviato dei dati, scaricati dalla centralina, in BRC e che qualcuno li dovrà analizzare. Non è nemmeno venuto un tecnico in officina, per quello che ho capito. Pare esserci anche un problema all'interruttore del freno, intermittente. Risultato: non hanno ancora capito di cosa si tratta (almeno fino a questo momento) e io rimango a piedi. Citroen mi dice che proverà ad accelerare la pratica...
A questo punto mai più Citroen. E per fortuna che sono in garanzia...comincio a odiare quella macchina e gli annessi e connessi.
A brevissimo mi sa che, se non cambiano le cose, scriverò a qualche giornale del settore, spiegando dettagliatamente tutta la vicenda.
erthwindandfire - Sab 9 Nov 2013, 14:26
Oggetto: Re: Problemi su C4 Gran Picasso con utilizzo a benzina.

cari possessori di c4 granpicasso a metano....come me...probabilmente vi accorgerete che scorrendo i forum i problemi sostanzialmente sono sempre dello stesso tipo.
ho acquistato questa auto nel 2009, da un carissimo amico, quasi un fratello, il quale è un RAC CITROEN, devo purtroppo dirvi che la casa madre è molto deludente nei rapporti post vendita e soprattutto post garanzia..che cerca in ogni modo di far procrastinare i problemi fino alla scadenza. (in questo caso anche con imbarazzo del mio amico)
ora, premesso che questo amico abita a oltre 200 km da casa mia e che gioco forza mi affido in loco ad altro RAC CITROEN, ho insieme a lui preso la decisione di lasciargli l'auto UNA SETTIMANA, per cercare di risolvere la serie di problemi piu' o meno descritti nel forum
minimo irregolare all'avvio
varie spie accese...problema antinquinamento... ecc ecc..
Preciso che lui stesso richiesta l'assistenza CITROEN per risolvere il problema gli è stato detto dalla casa madre che doveva SCOLLEGARE completamente l'impianto a metano, riclabare la macchina solamente a benzina, dopodiche la CITROEN in caso la macchina continuasse ad avere problemi a benzina si sarebbe mossa per capire i motivi altrimenti il TUTTO sarebbe stato girato all BRC, senza alcuna responsabilità citroen.
...Non vi chiedete come mai la CITROEN non fa piu macchine a metano...??
Detto questo il grande meccanico che mai si arrende ha iniziato le ricerche per conto proprio, dopo varie prove e contro prove è arrivato a determinare che un cavo elettrico che alimenta un iniettore del metano era leggermente screpolato e dava continuamente falsi contatti, mandando in conseguenza in tilt tutto il colloquio delle centraline. Ricablato questo iniettore la macchina ha ripreso a funzionare perfettamente a metano senza piu tentennamenti e senza ripassare a benzina, per eliminare le irregolarita del motore, a benzina, all'avviamento, successivamente a questo intervento, è stata effettuata ''l'inizializzazione degli autoadattativi'' operazione che DEVE essere iniziata con il motore ASSOLUTAMENTE A FREDDO, MAI A CALDO... l'auto è poi stata guidata da lui per i 200 km che ci separano è emerso, a suo parere, che l'auto è stata tenuta ''troppo magra a metano'' e che alla prossima occasione con la centralina BRC mi effettuerà la regolazione...ultima sentenza....prossimamente saranno da cambiare le sonde.
Il conto? non me l'ha ancora fatto, sarebbe STRATOSFERICO, fossi per lui un semplice cliente ed a lui vanno i miei ringraziamenti, non certo alla CITROEN. Un'ultima chicca che la dice lunga sui rapporti CITROEN - BRC, pensate che i cilindri sono numerati in ordine inverso quelli che per CITROEN sono 1-2-3-4 sono serviti dagli iniettori BRC 4-3-2-1-...che dire..
lo sapranno tuttti i meccanici...e i loro dipendenti....?
Spero di essere stato utile alla community, ma soprattutto a qualche meccanico in difficolta





NOCI ha scritto:
Ho la C4 Gran Picasso da tre anni e mezzo. Da circa un anno e mezzo ho avuto dei problemi nell'utilizzo della macchina a benzina. Quando si accende la macchina fa fatica a mantenere il minimo e tende ad ingolfarsi; inoltre in alcuni casi si accende la spia che segnala problemi al sistema anti inquinante; la spia rimane accesa per alcuni giorni e poi si spegne automaticamente. Ho segnalato più volte il problema in Citroen, ma non è cambiato nulla. La settimana scorsa ho finito il metano e la macchina è passata a benzina mentre ero in autostrada: il motore ogni tanto aveva dei problemi ed alla prima sosta si è spento definitivamente. In officina mi hanno cambiato la pompa della benzina, ma dopo un giorno il problema si è ripresentato. Durante un rifornimento ho incontrato un taxista che mi ha detto di avere lo stesso problema. C'è qualcuno che ha lo stesso problema ed è riuscito a risolverlo? Arrabbiato

macmarco70 - Ven 6 Dic 2013, 09:05
Oggetto:

Rimango basito che ci sia ancora gente che si scandalizza per 3-4 km necessari per la commutazione. Mi stupisce davvero che di fronte a raffinatezze tecnologiche, indotte da ovvie considerazioni termodinamiche, la gente si scandalizzi. L’introduzione di commutatori che fanno riferimento alla temperatura del motore, è una conseguenza della necessità di rendere meno traumatici possibile i primi minuti di attività di un propulsore. Come è noto infatti, il nemico principale di ogni motore a combustione interna, è la fase di riscaldamento, quando cioè le canne dei cilindri , i pistoni e le valvole passano da una temperatura che può essere anche di pochi gradi ai 300 della corona di combustione. Per questo, da quando esistono i motori a scoppio, costruttori e meccanici si raccomandano di “non tirare” a freddo! E’ come se, appena scesi dal letto, qualcuno ci obbligasse a correre i 100 m. La sgassata, per passare a gas, era un sistema al quale si ricorreva in mancanza d’altro, e che comunque faceva riferimento al buon senso del proprietario. L’entrata a gas , quando il motore è in temperatura è un toccasana per i nostri propulsori, in quanto la combustione a gas è “secca” rispetto a quella a benzina e quindi più traumatica. Essa non fornisce la benchè minima frazione lubrificante agli organi di passaggio,i quali, una volta smontati, si presentano lucidi come fossero nuovi. Questo da beneficio alle fasce elastiche, ad esempio, ma non agli altri organi che risentono beneficamente dei depositi oleosi delle benzine. Inoltre il gpl ha bisogno di essere pre-riscaldato nel suo polmone mediante l’acqua del raffreddamento affinchè il rendimento sia ottimale. Costringere il motore a passare rapidamente a gas per vincere il “campionato del risparmio” è quanto di meno “risparmioso” possa esistere e di più dannoso per il motore stesso, che risentirà nel tempo di un calo dei rapporti di compressione e di un aumento degli attriti interni per via delle deformazione indotte dalle rapide variazioni di temperatura. Se qualcuno ha introdotto questi commutatori una ragione ci sarà! Meglio chiedersi il perché delle cose, anziché passare alla condanna per pochi centesimi di risparmio .
giogio - Mar 10 Dic 2013, 12:04
Oggetto:

Guarda: la C3 GNV (maledetto il giorno che l'ho acquistata) commuta a temperatura: in estate dopo 30-40 secondi, in inverno anche dopo 2-3 minuti.
La Panda, l'accendo e dopo 2 secondi passa a metano, indipendentemente dal governo in carica; mi sono stupito anche io, le prime volte, ma gira come un orologio da subito.
Tutti e due motori 1400, 8 valvole, di serie: la Panda ormai 40.000 km e va ancora come un orologio; la C3 GNV, 205.000 e viaggia da un pezzo solo a benzina Triste
P.S. un salto al bar a presentarsi è un buon modo di entrare alla Comunità
rv250ngr - Sab 6 Set 2014, 21:28
Oggetto: Bagagliaio Citroën C4 Gran Picasso BiEnergy M

Salve a tutti e in particolare ai possessori di C4,io la mia la ho acquistata usata un mese fa e ne sono contento però....quel bagagliaio è un macello.
Abito in liguria e le strade della mia zona (Uscio-Ge) si possono definire "di montagna" nel senso che le curve abbondano e di conseguenza qualsiasi oggetto sia depositato nel bagagliaio sbatte a destra-sinistra che è un piacere.....ma non è nemmeno quello il peggio (anche se sarebbe bastato prevedere delle reti portaoggetti o almeno degli ancoraggi),il peggio è quando apri e tutto quello che è appoggiato al portellone scende a terra visto che tra la fine del pianale e il portellone ci sta comodo un gatto (io ci tengo una confezione da litro d'olio e non si schiaccia!!).
Ho intenzione di aggiungere delle paratie interne per evitare tutto questo , pensavo al legno...però se qualcuno ha già realizzato degli interventi migliorativi o anche solo suggerimenti sarà gradito.

Ciao! Giovanni
albelett - Ven 7 Ago 2015, 10:11
Oggetto: Ciao.....

Così come Citroen ha smesso di fare auto a metano, credo anche io non acquisterò più auto Citroen.
Dal forum leggo dei tanti problemi che qs modello ha creato sia a me che ad altri.
Leggo del distacco della Citroen nel considerare l'impianto a metano come un corpo estraneo. Alla fine noi i soldi li abbiamo dati alla Citroen. Insomma anche a me è stato spesso detto che "..è colpa dell'impianto e della BRC...."

In ogni caso dopo 7 anni ho rifilato la 'culona' ad un concessionario Fiat che per una nuova 500L a metano mi ha comunque fatto un'ottima valutazione. Sapranno cosa si sono portati a casa???????

Pertanto vi saluto, e mi allaccio al forum della Fiat 500L TwinAir Turbo Natural Power.

E' stato comunque un piacere lo scambio di info (sempre utili) e per questo vi ringrazio.

Ciao. Ciao!
Ospite - Ven 7 Ago 2015, 10:23
Oggetto:

Ciao a tutti, scrivo solo per dire che qualche mese fa ho preso una VW Golf Variant TGI e dato dentro al concessionario la C4 Grand Picasso. Non penso che acquisterò mai più Citroen in vita mia, non tanto per la macchina in sé che mi piaceva, ma per l'assistenza e la politica di relazione col cliente della casa.
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Powered by phpBB 2.0.23 © 2001 phpBB Group