metanoauto.com

Citroën C4 Gran Picasso BiEnergy M » L'attesa per il lancio


Ospite - Mer 25 Apr 2007, 17:46
Oggetto: L'attesa per il lancio

vista la presenza sul mercato della C3 e della xsara picasso bi energy,si hanno per caso notizie di un modello bi energy C4 picasso?solo perchè mi piace molto...... Ghigno
Ospite - Lun 25 Giu 2007, 18:08
Oggetto:

nessuno che ne sà nulla? Spazientito
Ospite - Lun 25 Giu 2007, 19:59
Oggetto:

Ch'io sappia per ora non è prevista, ma attenzione:
questo me l'ha detto una signora che ho incontrato al distributore di metano, e che metanizzò, a suo tempo (due anni fa), una xsara Picasso e che, volendo ora ricomprare la "stessa macchina", avrebbe voluto averla già ... metanosa!
Mi ha detto di essersi informata in concessionaria :
le hanno detto che, avendo avuto la Xsara Picasso a metano di serie problemini tecnici di varia natura, ora non hanno ancora messo a punto un modello di C4 che fosse all'altezza delle aspettative dei clienti metanisti.
(che si sa :sono MOLTO esigenti !)
Questo è tutto ciò che so...per ora!

Effettivamente la C4 ha una linea molto gradevole, piace molto anche a me, ma nutro diverse perplessità per questioni di sicurezza e di motore ... non saprei se ritenerla affidabile ... da questi punti di vista riterrei senz'altro migliore la tua zafira b ... o no ?
Qui ci vuole l'intervento dei saggi del sito ... io non credo di essere così tanto esperta...!
Ospite - Gio 28 Giu 2007, 21:48
Oggetto:

nessun saggio nel sito? Ghigno Risata a crepapelle Ghigno Risata a crepapelle




Effettivamente la C4 ha una linea molto gradevole, piace molto anche a me, ma nutro diverse perplessità per questioni di sicurezza e di motore ... non saprei se ritenerla affidabile ... da questi punti di vista riterrei senz'altro migliore la tua zafira b ... o no ?
Qui ci vuole l'intervento dei saggi del sito ... io non credo di essere così tanto esperta...!
Ospite - Dom 9 Dic 2007, 15:35
Oggetto:

Nella puntata del TG2 Motori del 09/12/2007 hanno fatto un servizio sulle auto ecologiche nel quale si è intravista una C4 Picasso Bienergy M al Motorshow di Bologna.
Da quanto hanno detto dovrebbe avere una autonomia di circa 340km. Nel filmato si vedevano le bombole rosse poste coricate nel baule sotto una copertura.
Avete dettagli tecnici in merito; che motorizzazione monta? Consumo?
Magari qualcuno che è andato al Motorshow potrebbe postare anche le foto e magari informarsi sulla data di commercializzazione e casomai anche il prezzo ufficioso.
Grazie. Occhiolino
Ospite - Dom 9 Dic 2007, 15:37
Oggetto:

C_wolf ha scritto:
Nella puntata del TG2 Motori del 09/12/2007 hanno fatto un servizio sulle auto ecologiche nel quale si è intravista una C4 Picasso Bienergy M al Motorshow di Bologna.


Spero che sia possibile visualizzarlo.

http://www.rai.tv/mpplaymedia/0,,News%5E28%5E46090,00.html

Sorriso
Ospite - Dom 9 Dic 2007, 16:01
Oggetto:

ho visto anche io tg2 motori.
Ospite - Dom 9 Dic 2007, 17:16
Oggetto:

ho visto pure io tg2 motori e ho notato pure io la c4 picasso a metano!
peccato per le bombole in bella mostra (per il neofita Figuraccia) che però risultano comode in fase di manutenzione ogni 4 anni.
340 km dichiarati di autonomia non sono male, peccato però che citroen non abbia voluto seguire la strada intrapresa da opel e vw rendendo la vettura monovalente... Pollice verso
poi superintervista con il direttore di 4r, che ha asserito che rispetto alla benzina metano e gpl convengono e che è possibile trasformare qualsiasi auto con prestazioni analoghe per l'utilizzo dei nostri carbutanti alternativi, peccato però che la linea editoriale della sua rivista non segua queste sue perle di saggezza! Pollice verso
Ospite - Lun 10 Dic 2007, 01:24
Oggetto:

ashkrimn ha scritto:
ho visto pure io tg2 motori e ho notato pure io la c4 picasso a metano!
peccato per le bombole in bella mostra (per il neofita Figuraccia) che però risultano comode in fase di manutenzione ogni 4 anni.


Mi sembra strano però che abbia solo 2 bombole; dal diametro direi che a malapena si arrivi a 70lt; sospetto che ce ne siano altre sotto il pianale.
Nel video, ricordavo male, dicono che sono possibili 370km di autonomia a metano, quindi per forza di cose ci devono essere almeno 100lt di bombole!

Citazione:

340 km dichiarati di autonomia non sono male, peccato però che citroen non abbia voluto seguire la strada intrapresa da opel e vw rendendo la vettura monovalente... Pollice verso


Cosa intendi? Anche Opel e VW hanno un serbatoio della benzina, pur se di piccole dimensioni, ma non possono considerarsi monovalenti IMHO.

Citazione:

poi superintervista con il direttore di 4r, che ha asserito che rispetto alla benzina metano e gpl convengono e che è possibile trasformare qualsiasi auto con prestazioni analoghe per l'utilizzo dei nostri carbutanti alternativi, peccato però che la linea editoriale della sua rivista non segua queste sue perle di saggezza! Pollice verso


Sarebbe auspicabile, come ha fatto il motorshow che ha deticato un intero padiglione all'ecologico e tutto ciò che ci sta attorno, anche 4r dedicasse ogni mese una serie di pagine, una rubrica fissa all'argomento!

Il direttore ha evidenziato la disputa tra produttori d'auto e compagnie petrolifere, prima l'uvo o la gallina, i produttori d'auto si lamentano che la rete distributiva e scarsa, i distributori si lamentano che ci sono poche auto a metano. Allo stesso modo il suo ragionamento potrebbe essere applicato alla sua rivista, non tratta l'argomento (auto a metano) perchè è ancora una nicchia di mercato ma non trattandolo, con tutta probabilità, con la disinformazione che stanno facendo, non ci sarà una grossa crescita.
Per questo motivo come lui auspicava un grosso sforzo da parte dei distributori io mi auspico un grosso sforzo da parte della sua rivista! Occhiolino

Sono indubbiamente la prima rivista italiana (4r) del settore (auto) ma tra gli ultimi a parlare di auto a metano! Triste
Ospite - Lun 10 Dic 2007, 01:50
Oggetto:

C_wolf ha scritto:
ashkrimn ha scritto:

340 km dichiarati di autonomia non sono male, peccato però che citroen non abbia voluto seguire la strada intrapresa da opel e vw rendendo la vettura monovalente... Pollice verso


Cosa intendi? Anche Opel e VW hanno un serbatoio della benzina, pur se di piccole dimensioni, ma non possono considerarsi monovalenti a mio parere.


per la legislazione italiana, se un auto ha un serbatorio di benzina inferiore a 15 litri è da considerarsi monovalente, quindi gode di una riduzione del bollo pari al 75% !(come opel e vw)
citroen dichiara un autonomia di circa 1000km, per cui il serbatoio a benzina sarà quello della versione a benzina quindi bollo intero (come la Multipla)
morfeo68 - Lun 10 Dic 2007, 09:34
Oggetto: 1.8 da 1749

il motore e' 1.8 credo il 1749 da 125 cv credo depontenziata a 116 cv (85 kw) a 5500 rpm funzionando a benzina e 105 cv (77 kw) funzionando a metano
ma la picasso era la versione a 7 posti o quella a 5?
qualcuno puo' aggiungere delle foto del pianale
jonniv - Lun 10 Dic 2007, 23:13
Oggetto:

Stesse parole usate nel commento all'articolo in H.P.

E' la riprova che Citroen non crede al metano ........... è solo fumo negli occhi. Pollice verso
Ormai molte case c'hanno qualcosa ed anche loro non volevano essere da meno. Basito
Ospite - Mar 11 Dic 2007, 00:45
Oggetto:

x ashkrimn
Grazie mille della delucidazione; mi era sfuggito questo particolare molto importante, la riduzione del bollo! $-)

x morfeo68
La versione è la 7 posti; IMHO si sarebbe potuto fare di meglio con la 5 posti, ha un baule più capiente anche se le dimensioni esterne sono minori per la mancanza della terza fila di sedili. Sono state aggiunte delle foto ma non si vede il pianale.

jonniv ha scritto:
Stesse parole usate nel commento all'articolo in H.P.


Non ho visto l'articolo, è possibile reperirlo da qualche parte?

Citazione:

E' la riprova che Citroen non crede al metano ........... è solo fumo negli occhi. Pollice verso
Ormai molte case c'hanno qualcosa ed anche loro non volevano essere da meno. Basito


E' pur vero che Citroen ha già a catalogo più modelli a metano; mi potresti chiarire meglio la tua opinione, forse mi sfugge qualcosa. Grazie. Occhiolino
Ludo - Mar 11 Dic 2007, 09:25
Oggetto:

C_wolf ha scritto:
Non ho visto l'articolo, è possibile reperirlo da qualche parte?

Scorrere verso il basso la home page esula dalle tue capacità? Nel caso, sono disponibili i Feed RSS Ghigno diabolico Pernacchia
casty - Mar 11 Dic 2007, 13:29
Oggetto:

Pur avendo a listino la C3...e quindi essendoci un minimo interesse per il metano, Citroen ha dichiarato espressamente che per loro il motore del futuro è ibrido diesel-elettrico
E almeno per ora non vi è alcuna notizia sui siti Citroen italiano o francese di questa fantomatica C4...
il che lascia un po perplessi... hanno paura a dirlo in giro ?

sembra un po la mossa tipo ford c-max....facciamola tanto per farla e per avere un modello che possa fare un minimo di concorrenza a Zafira, Touran, Multipla...in sordina (ve la facciamo vedere...ma shhh non diciamolo in giro...)
Ospite - Mar 11 Dic 2007, 20:54
Oggetto:

Ludo ha scritto:
Scorrere verso il basso la home page esula dalle tue capacità? Nel caso, sono disponibili i Feed RSS Ghigno diabolico Pernacchia


Queste risposte mi lasciano un po' interdetto; non ho ben capito dove bisogna cliccare e se tu abbia compreso quello che chiedevo ... Sorriso
Io mi riferivo all'articolo H.P. che non ho neppure idea se sia una rivista o cosa ...
Nei link ho trovato quello al TG2 Motori che tra l'altro avevo postato io per primo ... Occhiolino
metano72 - Mar 11 Dic 2007, 21:19
Oggetto:

C_wolf ha scritto:
Ludo ha scritto:
Scorrere verso il basso la home page esula dalle tue capacità? Nel caso, sono disponibili i Feed RSS Ghigno diabolico Pernacchia


Queste risposte mi lasciano un po' interdetto; non ho ben capito dove bisogna cliccare e se tu abbia compreso quello che chiedevo ... Sorriso
Io mi riferivo all'articolo H.P. che non ho neppure idea se sia una rivista o cosa ...
Nei link ho trovato quello al TG2 Motori che tra l'altro avevo postato io per primo ... Occhiolino


H.P. Home Page o Pagina iniziale del sito.

Quando apri Metanoauto inizi da una pagina, se scorri verso il basso troverai gli articoli del giorno.
Li puoi leggere quello dedicato alla C4!

Ciao Sorriso Sorriso Sorriso
CleonII - Gio 20 Dic 2007, 12:08
Oggetto:

casty ha scritto:
Pur avendo a listino la C3...e quindi essendoci un minimo interesse per il metano, Citroen ha dichiarato espressamente che per loro il motore del futuro è ibrido diesel-elettrico
E almeno per ora non vi è alcuna notizia sui siti Citroen italiano o francese di questa fantomatica C4...
il che lascia un po perplessi... hanno paura a dirlo in giro ?

sembra un po la mossa tipo ford c-max....facciamola tanto per farla e per avere un modello che possa fare un minimo di concorrenza a Zafira, Touran, Multipla...in sordina (ve la facciamo vedere...ma shhh non diciamolo in giro...)


già, tant'è che è una delle poche a credere da subito nel diesel-elettrico piuttosto che nel benzina. personalmente non mi piacciono molto le macchine francesi, ma concordo con il fatto che molte case fanno modelli a metano solo per dire vabbè ragazzi ci siamo anche noi, ma non credendoci. dato che poi hanno strainvestito nel diesel vorranno cercare di ripianare gli investimenti, cosa anche giusta, se non passasse per il fatto di prendere in giro tantissima gente, rifilandogli a torto motori turbodiesel quando i clienti avevano chiesto per una macchina a gas (per ovvia convenienza del concessionario).
per fiat a mio giudizio il discorso è diverso, non voglio difendere l'azienda, ma essendo da poco uscita da un periodo di crisi, penso che dopo aver ripreso quote di mercato punterà sugli investimenti in campi alternativi, che comunque stanno rendendo.
il mio interesse sarebbe per la VW, marca che a me personalmente non dice molto come strategie (seat leon=VW golf=skoda octavia=audi A3 nel telaio ma non nel prezzo)ma sta tirando fuori nuovi interessanti motori, che ci fanno ben sperare. Risata
lampugnani - Gio 27 Mar 2008, 13:17
Oggetto: Citroën C4 Gran Picasso BiEnergy M

Ho appena letto la scheda tecnica della Citroen C4 Gran Picasso BiEnergy M e sono rimasto sconcertato dai consumi dichiarati. Praticamente sarebbero all'incirca uguali se non migliori (intendo dire per il portafoglio Ghigno) di quelli della mia amata Multipla NP.
Solo che la Citroën in questione ha un motore con cilindrata superiore e pesa ben due quintali di più.
Proporrei quindi di specificare sulla scheda in questione che i consumi della Citroën C4 BiEnergy siano da considerarsi su percorsi esclusivamente in discesa e con forte vento a favore.
MaxCap - Ven 28 Mar 2008, 09:11
Oggetto:

Tieni presente che si tratta di informazioni preliminari, che potrebbero subire variazioni, quando il prodotto verra' commercializzato. Vedremo...
Ospite - Ven 28 Mar 2008, 13:24
Oggetto:

Se come mi sembra di aver visto il pieno si fà aprendo il cofano, perde alcuni punti in partenza.
Ospite - Ven 28 Mar 2008, 15:33
Oggetto: Re: Citroën C4 Gran Picasso BiEnergy M

lampugnani ha scritto:
Ho appena letto la scheda tecnica della Citroen C4 Gran Picasso BiEnergy M e sono rimasto sconcertato dai consumi dichiarati. Praticamente sarebbero all'incirca uguali se non migliori (intendo dire per il portafoglio Ghigno) di quelli della mia amata Multipla NP
Solo che la Citroën in questione ha un motore con cilindrata superiore e pesa ben due quintali di più.
Proporrei quindi di specificare sulla scheda in questione che i consumi della Citroën C4 BiEnergy siano da considerarsi su percorsi esclusivamente in discesa e con forte vento a favore.


...oppure in pianura con i passeggeri che spingono... Ghigno
lampugnani - Ven 28 Mar 2008, 16:03
Oggetto: Citroen C4 Gran Picasso BiEnergy M & leggende metropolit

MaxCap ha scritto:
Tieni presente che si tratta di informazioni preliminari, che potrebbero subire variazioni, quando il prodotto verra' commercializzato. Vedremo...

Naturalmente il dileggio non è riferito a te ma a quei simpaticoni dei transalpini...
Penso che anche tu sia d'accordo che le informazioni date sulla scheda tecnica in questione non stanno né in cielo né in terra...
MaxCap - Ven 28 Mar 2008, 16:14
Oggetto: Re: Citroen C4 Gran Picasso BiEnergy M & leggende metrop

lampugnani ha scritto:
Naturalmente il dileggio non è riferito a te

Ghigno Pollice su Figo!
Citazione:
ma a quei simpaticoni dei transalpini...

Una volta tanto si tratta di connazionali ==> Citroen Italia + BRC
Ospite - Gio 8 Mag 2008, 16:50
Oggetto:

tanto per la cronaca siccome a me la Gran Picasso C4 piace molto e a metano ancor di più ,ieri sono andato in concessionaria citroen a chiedere informazioni e tranquillamente mi hanno detto che a metano non c'è ma che non hanno nessun problema ad installarmi un impianto a metano se lo desidero..... Sbalordito Pollice verso
Ospite - Gio 8 Mag 2008, 17:24
Oggetto:

articolo preso da metropolnews.it del dicembre 2007:

A conferma di questa politica ambientale, sullo stand bolognese Citroën presenta, Grand C4 Picasso

“Bi Energy M”, con motorizzazione 1.8 16 valvole ed alimentazione BI-FUEL, che consente di utilizzare la vettura in ogni luogo senza limitazioni. La potenza è di 92 kW, in caso di uso a benzina, e di circa 80 kW (108 cv) in caso di uso a metano.

Grand C4 Picasso “Bi Energy M” è dotata di doppia centralina di controllo del motore e di un sistema denominato “Sequent Plug & Drive”, sistema bi-carburante a benzina verde e gas metano ad iniezione sequenziale fasata multipoint, per entrambi i sistemi di alimentazione.

“Sequent Plug & Drive” è il nuovo sistema di alimentazione di gas naturale sviluppato dalla pluriennale esperienza di B.R.C. nel settore degli impianti di alimentazione gassosa per autotrazione. Nato sulla base delle esperienze dei sistemi “Sequent” è, però, caratterizzato da un approccio totalmente innovativo e fortemente mirato alla gestione del gas naturale (metano) come carburante per i motori ad accensione comandata. Il sistema si basa su una struttura “hardware” consolidata che comprende il riduttore di pressione Zenith con il filtro integrato, gli iniettori B.R.C., il sensore di pressione e temperatura integrato nel rail ed una centralina elettronica potente e robusta. L'innovazione principale risiede nel “software” di controllo motore che, grazie a nuovi algoritmi di gestione, consente di ottimizzare la dosatura del carburante gassoso in modo semplice e sicuro, grazie all'auto-apprendimento del calcolatore "metano", consentendo un preciso e costante adattamento del sistema di iniezione del gas al resto del "sistema veicolo". Questo permette di mantenere nel tempo un'ottimale integrazione dei due sistemi di iniezione, quello del gas e quello della benzina, seguendo le varie condizioni di funzionamento del veicolo, che possono cambiare anche solo per la normale usura degli organi o per lievi variazioni nella composizione chimica del metano stesso

Il metano è contenuto in 5 bombole di 3 dimensioni diverse, al fine di ottimizzare il loro posizionamento e mantenere una buona disponibilità di spazio per i bagagli (420 litri circa). Esse sono disposte trasversalmente sul pavimento del bagagliaio, con una capacità totale di 130 litri, corrispondenti a circa 21 kg. di metano alla pressione di circa 220 bar, per un’autonomia a metano di circa 370 km. E’ importante segnalare che il serbatoio della benzina mantiene una capacità di ben 60 litri e, durante il funzionamento a benzina, le prestazioni del motore non sono degradate, garantendo, quindi, una normale mobilità anche nelle zone o nei paesi dove i distributori di metano sono poco diffusi. Il gas, in seguito a opportune riduzioni di pressione, viene distribuito e iniettato mediante iniettori elettromeccanici dedicati cilindro per cilindro in fase gassosa a circa 2 bar di pressione con la stessa logica del sistema sequenziale fasato utilizzato nell’alimentazione a benzina. Il costo del "pieno" è di circa 16,8 euro.

Al fine di garantire l'integrazione con il sistema di controllo motore per il funzionamento a benzina e di soddisfare i requisiti richiesti dalla legislazione europea sulla "Diagnostica Imbarcata" (OBD – On Board Diagnostics), che ha il compito di garantire il corretto funzionamento degli organi del veicolo preposti al controllo delle emissioni inquinanti e di segnalare eventuali derive rispetto ai valori omologati, “Sequent Plug & Drive” è dotato di una diagnostica evoluta sul sistema gas e consente la diagnostica OBD per entrambi i tipi di carburante. In questo modo il sistema soddisfa i requisiti richiesti dal livello tecnologico delle generazioni di automobili Citroën, presenti e future, non solo per quel che riguarda le emissioni inquinanti, ma anche per un riguardo particolare alla diagnosi del sistema antinquinamento.
Ospite - Mer 14 Mag 2008, 20:55
Oggetto:

se è davvero così non comprerò la Gran C4...a me il bagagliaio serve e tutto... Pollice verso Spazientito

Meno di 17 euro per un pieno di 370 km
Arriva a marzo la C4 Grand Picasso a doppia alimentazione benzina-metano. Il modello, denominato Bi Energy M, è realizzato in collaborazione con BRC, società cuneese che vanta una lunga tradizione nella conversione dei modelli del “Double Chevron”.

La versione sottoposta a trasformazione è la 1.8 16 valvole da 92 kW/125 cv al quale è stato applicato l'impianto ad iniezione sequenziale fasata multipoint Sequent Plug & Drive. Si tratta di un sistema di nuova generazione ottimizzato per l'alimentazione a metano che prevede una centralina per la gestione dell'iniezione del gas naturale con software auto-apprendente che varia tempi e quantità di metano immesso nei cilindri secondo le condizioni di ambiente e meccanica. Con l'alimentazione a gas la potenza subisce un calo del 13% circa attestandosi a 80 kW/108 cv. Una flessione che si ripercuote sulle prestazioni, anche se non sono comunicati dati ufficiali. Viceversa, dovrebbero rimanere quasi inalterati i valori di velocità massima (185 km/h) e di accelerazione (11,7” nel classico 0-100 km/h) quando si viaggia a benzina. Altra penalizzazione della Bi Energy M è la riduzione della capacità di carico del bagaglio, il cui valore minimo scende da 500 a 420 litri (-16%), per la presenza delle 5 bombole. Queste ultime hanno 3 dimensioni diverse e una capacità complessiva di 130 litri (21 kg) consentendo di percorrere circa 370 km. Considerato l'attuale prezzo del gas naturale, il “pieno” costa 17-18 euro equivalenti a poco più di 4,5 centesimi di euro al chilometro. Quanto ai consumi, la C4 Grand Picasso Bi Energy M percorre circa 12,5 km con un litro di benzina (per un'autonomia di 750 km) e 17,6 km con un chilo di metano. Ancora non comunicate le versioni, anche se dovrebbero essere la Classique e la Elegance, e il listino. Per quest'ultimo è facile ipotizzare un sovrapprezzo rispetto all'equivalente versione monofuel intorno ai 2400-3000 euro, quindi intorno ai 25.000 euro per la Classique.
gioyann - Gio 15 Mag 2008, 05:26
Oggetto:

Direi che una perdita del 16% per un bagagliaio residuo di 420 litri non è una tragedia, c'è ancora un sacco di posto!

Però la faccenda della perdita del 13% della potenza mi pare scandalosa...e i consumi non mi sembrano eccezionali.

Le bombole sono ancora all'interno del bagagliaio, come prima. Forse hanno risparmiato un po' di bagagliaio rispetto alla vecchia versione.

Tuttavia, a questo punto mi domando a cosa sia servito fermare la produzione, anni fa, della vecchia Picasso By-Energy e profondersi negli sforzi hardware/software dichiarati dalle citazioni di questi ultimi due post... Spazientito Spazientito Pollice verso
casty - Gio 15 Mag 2008, 11:27
Oggetto:

Sulla scheda dal sito della casa madre si apprende che il bagagliaio della versione normale è 576/672
Il bagagliaio si ampia con la possibilità di spostare in avanti la seconda fila di sedili

Però non torna la diminuzione col metano. Perchè arrivando a 420 litri la diminuzione è ben 156 litri nella versione "minima". Un bel 27%....

E bisogna vedere come cambia il movimento dei sedili con il bombolame, se interferisce o meno e quanto si guadagna di spazio

Curiosamente è la versione C4Picasso "base" (non Grand) che ha 500/605 litri di bagagliaio....

E comunque Citroen come Ford ha fatto col Cmax in germania, cerca di fare il minimo sforzo possibile per avere almeno 1 modello "familiare" contro la concorrenza...ma non dimostra di credere molto al metano.
Di fatto non vi è una sola notizia o trafiletto in entrambi i siti italiano o francese dedicata al C4 a metano, vergognoso
Ospite - Gio 19 Giu 2008, 20:16
Oggetto:

tanto per la cronaca,stamattina sono andato in concessionaria Citroen a trento nord (Autostima...già il nome è un programma...)ed ho chiesto informazioni sulla prossima uscita della C4 Grand Picasso a metano.....la signorina che mi ha accolto, è stata molto gentile ma non mi sapeva rispondere, cosicchè ha chiesto ad un venditore che dalla porta di vetro,seduto dietro alla scrivania con il mento appoggiato sulla mano gli ha detto guardando me e senza nemmeno alzarsi che la macchina non c'è,che lui non ne sa nulla...al mio incalzare nel dire che si vedono anche già le foto on line ,sempre da li dietro al vetro mi ha detto che lui non ne sà nulla.....complimenti per l'interesse.....
MaxCap - Ven 27 Giu 2008, 16:29
Oggetto: In arrivo a settembre

In un articolo su Repubblica-motori (già inviato come notizia), Marco Freschi, della direzione pubbliche relazioni e stampa di Citroën Italia dichiara "il lancio, previsto per settembre, della C4 Picasso Bi Energy a benzina e metano".
L'articolo è interessante solo per questa frase: tutto il resto è fuffa Ghigno Ghigno Ghigno
Ospite - Mar 1 Lug 2008, 22:16
Oggetto:

Io non riesco ancora a capire se è la Picasso o la Gran Picasso. In alcuni posti sembra l'una in altri l'altra.
Ospite - Mar 1 Lug 2008, 23:49
Oggetto:

è la gran picasso,le bombole vengono messe al posto dei 2 sedili posteriori diventando così da 5 posti invece che 7
gioyann - Mer 2 Lug 2008, 04:56
Oggetto:

ultraviolet ha scritto:
concessionaria Citroen a trento nord (Autostima...) [...] un venditore che dalla porta di vetro,seduto dietro alla scrivania con il mento appoggiato sulla mano gli ha detto guardando me e senza nemmeno alzarsi .....



fantastico!! Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle

poi dicono che il mercato dell'auto è in crisi!! Risata a crepapelle Ghigno diabolico
MaxCap - Mer 2 Lug 2008, 08:41
Oggetto:

ateam ha scritto:
Io non riesco ancora a capire se è la Picasso o la Gran Picasso. In alcuni posti sembra l'una in altri l'altra.

Le informazioni che abbiamo hanno sempre fatto riferimento alla Gran Picasso e la nostra scheda tecnica le riporta.
Puoi avere una ulteriore conferma confrontando la foto in galleria con quelle ufficiali del sito Citroen.
Ospite - Mer 6 Ago 2008, 16:55
Oggetto:

nel frattempo esce di scena il motore 1,8 sostituito da un nuovo 1,6 nato dalla collaborazione con BMW
cosa troveremo a settembre ?
ma .... troveremo qualche novità nelle concessionarie ?
Ospite - Gio 22 Gen 2009, 15:41
Oggetto:

CIAO A TUTTI,

QUALCUNO SAPREBBE DIRMI SE SIA CONFERMATA L'USCITA DELLA C4 PICASSO A METANO (NON GRAN PICASSO).

DICONO CHE IN GIRO CI SIA LA PUBBLICITA' E' VERO?

SE Sì DOVE CI SI PUO' INFORMARE?

GRAZIE

LUCA
jonniv - Gio 22 Gen 2009, 15:48
Oggetto:

Idea Il sito web della Citroen che dice?

Occhio che scrivere maiuscolo significa urlare.
casty - Gio 22 Gen 2009, 16:01
Oggetto:

Se vai sul configuratore Citroen ti accorgi che di fatto fanno "pubblicità ingannevole" perchè l'unica Picasso a metano esistente è la "Grand"

il che ha anche una "logica" Spazientito ossia il fatto che Citroen ha preso un po di bombole a caso e le ha buttate dentro al baule così come gli veniva meglio....se fanno la stessa cosa sulla Picasso "normal" il bagagliaio (già piccolo in rapporto a quanto è lunga la macchina) sparisce per metà
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Powered by phpBB 2.0.23 © 2001 phpBB Group