metanoauto.com

Honda » Civic Hybrid


alessandro75 - Mer 8 Ago 2007, 00:32
Oggetto: Civic Hybrid

Avevo letto da qualche parte che la civic ibrida poteva essere messa a metano in quanto ha il ciclo a otto cosa invece che non c'è nella prius della toyota che ha il motore col ciclo atkinson (credo si scriva così). Dal sito landi renzo vedo che invece non è fattibile, me lo potete confermare?
mito1960 - Dom 12 Ago 2007, 16:15
Oggetto:

Ciao, ti rispondo con alcune informazioni che ho trovato, in quanto pure io vorrei cercare di metanizzare una vettura ibrida e vorrei farlo proprio con la Honda Civic IMA. Infatti so che a fatica (per questioni burocratiche presso le motorizzazioni) che una di queste auto è stata trasformata a gas, ma a GPL Pollice verso

Non mi risulta che qualcuno da noi abbia mai metanizzato una ibrida,
spero che si possa fare...

In svizzera hanno trasformato la Toyota Prius (letto in questo sito) a metano.


Avevo chiesto agli impiantisiti:
alcuni mi hanno risposto:

..."nel ringraziarla per l'interesse dimostrato nei nostri prodotti, siamo spiacenti di doverla informare di non avere mai provato la trsformazione di un veicolo ibrido a gpl o metano, e purtoppo, al momento, non abbiamo risorse disponibili che possano occuparsi di questo genere d'installazione.
Distinti saluti.
M.T.M. srl - BRC Gas Equipment"

Invece Landi mi aveva avvisato che la normativa italiana non lo permette...
appena trova la email te la posto!
ciao
ariosto - Dom 12 Ago 2007, 16:29
Oggetto:

La trasformazione a metano di una vettura ibrida avrebbe senso solo se l'impianto consentisse di avviare direttamente a metano con il motore caldo: viceversa, i continui avviamenti del motore termico avverrebbero sempre a benzina, vanificando il risparmio.

Ovviamente si risparmierebbe comunque in autostrada, dove il motore termico rimane sempre acceso, ma chi compra le ibride di solito gira prevalentemente in citta', e di autostrada ne fa pochissima...
alessandro75 - Lun 13 Ago 2007, 12:53
Oggetto:

ariosto ha scritto:
La trasformazione a metano di una vettura ibrida avrebbe senso solo se l'impianto consentisse di avviare direttamente a metano con il motore caldo: viceversa, i continui avviamenti del motore termico avverrebbero sempre a benzina, vanificando il risparmio.

Ovviamente si risparmierebbe comunque in autostrada, dove il motore termico rimane sempre acceso, ma chi compra le ibride di solito gira prevalentemente in citta', e di autostrada ne fa pochissima...


scusami ma non riesco a ben comprendere. Avvio il motore a benzina poi lo commuto a metano quando arriva a temperatura o quando, come per la mia astra, arrivo a 2000 giri. Successivamente la benzina se ne tranquilla e buona in disparte.
Il motore elettrico gira insieme al termico riducendone il lavoro e quindi i consumi. Così è descritto il funzionamento dell'ibrido dell'honda civic mentre quello della prius è molto più articolato a tal punto che rischi di cadere in un ginepraio per non più uscirne. Inoltre so che i motori toyota non sono metanizzabili e,secondo anche quanto mi ha ribadito via mail la casa produttrice, perdi la garanzia sul danni eventualmente da esso provocati. Per come sono le case automobilistiche tra verrebbe anche da pensare che potrebbero trovare anche assurdi algoritmi per dimostrare che qualsiasi danno potrebbe essere causato dalla manomissione fatta. Sono forse troppo tetro?
ariosto - Lun 13 Ago 2007, 15:41
Oggetto:

alessandro75 ha scritto:
scusami ma non riesco a ben comprendere. Avvio il motore a benzina poi lo commuto a metano quando arriva a temperatura o quando, come per la mia astra, arrivo a 2000 giri. Successivamente la benzina se ne tranquilla e buona in disparte.
Il motore elettrico gira insieme al termico riducendone il lavoro e quindi i consumi. Così è descritto il funzionamento dell'ibrido dell'honda civic mentre quello della prius è molto più articolato


Quindi la Civic, a differenza della Prius, non spegne mai il motore termico quando non serve (fasi di decelerazione, soste al semaforo, ecc.) ma lo tiene acceso al minimo?

Se cosi' fosse, mi rimangerei quello che ho scritto, ma mi sembra molto strano: il grande vantaggio delle ibride sta proprio nel poter spegnere spesso e volentieri il motore termico, tant'e' che in autostrada, dove questo ovviamente non e' possibile, consumano (e inquinano) come una normale auto a benzina...

Questo test drive sembra darmi ragione:

Nella fattispecie, le modalità di funzionamento del sistema di alimentazione interamente ideato da Honda sono: in fase di “veicolo fermo” il motore tradizionale si ferma, azzerando consumo ed emissioni; in fase di “avviamento e accelerazione”, a bassi regimi quindi, funziona il motore tradizionale coadiuvato dal motore elettrico; in fase di “accelerazione rapida”, a regime elevati quindi, funziona il motore tradizionale coadiuvato dal motore elettrico; in fase di “marcia a bassa velocità” il veicolo è spinto unicamente dal motore elettrico (la combustione è interrotta); in fase di “accelerazione graduale e marcia a velocità sostenuta” il veicolo è spinto dal motore tradizionale; in fase di “decelerazione” il motore elettrico recupera energia e carica la batteria.

alessandro75 - Lun 13 Ago 2007, 15:59
Oggetto:

ariosto ha scritto:
alessandro75 ha scritto:
scusami ma non riesco a ben comprendere. Avvio il motore a benzina poi lo commuto a metano quando arriva a temperatura o quando, come per la mia astra, arrivo a 2000 giri. Successivamente la benzina se ne tranquilla e buona in disparte.
Il motore elettrico gira insieme al termico riducendone il lavoro e quindi i consumi. Così è descritto il funzionamento dell'ibrido dell'honda civic mentre quello della prius è molto più articolato


Quindi la Civic, a differenza della Prius, non spegne mai il motore termico quando non serve (fasi di decelerazione, soste al semaforo, ecc.) ma lo tiene acceso al minimo?

Se cosi' fosse, mi rimangerei quello che ho scritto, ma mi sembra molto strano: il grande vantaggio delle ibride sta proprio nel poter spegnere spesso e volentieri il motore termico, tant'e' che in autostrada, dove questo ovviamente non e' possibile, consumano (e inquinano) come una normale auto a benzina...

Questo test drive sembra darmi ragione:

Nella fattispecie, le modalità di funzionamento del sistema di alimentazione interamente ideato da Honda sono: in fase di “veicolo fermo” il motore tradizionale si ferma, azzerando consumo ed emissioni; in fase di “avviamento e accelerazione”, a bassi regimi quindi, funziona il motore tradizionale coadiuvato dal motore elettrico; in fase di “accelerazione rapida”, a regime elevati quindi, funziona il motore tradizionale coadiuvato dal motore elettrico; in fase di “marcia a bassa velocità” il veicolo è spinto unicamente dal motore elettrico (la combustione è interrotta); in fase di “accelerazione graduale e marcia a velocità sostenuta” il veicolo è spinto dal motore tradizionale; in fase di “decelerazione” il motore elettrico recupera energia e carica la batteria.


Vediamo di venirne a capo....questo l'ho trovato sul sito dell'honda:

Il sistema IMA (Integrated Motor Assist) abbina un motore a benzina a uno elettrico di supporto che fornisce un supplemento di potenza in fase di accelerazione, recupera l'energia cinetica in decelerazione e ricarica la batteria NiMH. Le ibride Honda non funzionano quindi mai soltanto con l'energia elettrica. Inoltre per ridurre al minimo i consumi, il sistema spegne il motore a benzina quando la vettura è ferma.

CIVIC HYBRID
all'avanguardia. Si compone di un motore a benzina da 1,3 litri con sistema di distribuzione variabile i-VTEC a tre fasi (alto regime, basso regime e modo inattività dei 4 cilindri) e di un motore ausiliario elettrico firmato Honda (sistema IMA/Integrated Motor Assist). Una tecnologia innovativa ma anche molto user friendly grazie alla quale il conducente non deve modificare per nulla lo stile di guida. Mentre il risultato parla da sé: potenza complessiva 115 CV, consumo misto 4,6 litri per 100 km.
ariosto - Lun 13 Ago 2007, 16:51
Oggetto:

alessandro75 ha scritto:
Inoltre per ridurre al minimo i consumi, il sistema spegne il motore a benzina quando la vettura è ferma.


Appunto: in citta', dove le fermate sono frequenti, il motore a benzina viene spento e riacceso spesso. Se tutte le volte che viene riacceso deve partire a benzina, dove sta la convenienza di un impianto a metano?
alessandro75 - Lun 13 Ago 2007, 17:02
Oggetto:

ariosto ha scritto:
alessandro75 ha scritto:
Inoltre per ridurre al minimo i consumi, il sistema spegne il motore a benzina quando la vettura è ferma.


Appunto: in citta', dove le fermate sono frequenti, il motore a benzina viene spento e riacceso spesso. Se tutte le volte che viene riacceso deve partire a benzina, dove sta la convenienza di un impianto a metano?


dovrebbe mantenersi caldo abbastanza per far entrare quasi subito il metano quindi quando si muove sarà molto breve il tratto a benzina. A questo punto entrano in gioco i tempi di entrata dell'alimentazione a metano che non conosco dato che sul mio impianto la commutazione a metano avviene, oltre che manualmente, quando superi i 2000 giri. Inoltre spengendosi il motore ai anche un minimo di risparmio di metano.
ariosto - Lun 13 Ago 2007, 18:01
Oggetto:

alessandro75 ha scritto:
dovrebbe mantenersi caldo abbastanza per far entrare quasi subito il metano quindi quando si muove sarà molto breve il tratto a benzina. A questo punto entrano in gioco i tempi di entrata dell'alimentazione a metano che non conosco dato che sul mio impianto la commutazione a metano avviene, oltre che manualmente, quando superi i 2000 giri. Inoltre spengendosi il motore ai anche un minimo di risparmio di metano.


La cosa non mi convince...
alessandro75 - Lun 13 Ago 2007, 18:16
Oggetto:

beh....è per vedere se la vedo giusta o no che l'ho scritta. Tra l'altro dal sito Landi Renzo la trasformazione non la danno fattibile mentre altrove, onestamente non ricordo dove l'ho letto, lessi che, proprio per il fatto che ha il ciclo a otto e non quello che ha la prius, è fattibile. Quello che non mi torna però è che la prius a metano l'hanno fatta(in Svizzera)
mito1960 - Mar 14 Ago 2007, 18:09
Oggetto:

avevo pure io considerato il problema delle ripartenze da motore spento ai semafori, in ogni caso credo sia poca la strada a benzina, con un motore caldo, il mio dubbio è più sulla taratura delle centraline, e l'elettronica sofisticata...
Altro punto a favore del sistema ibrido per il metano credo sia l'aiuto dato dall'elettrico al motore a metano proprio quando gli serve di più, in accelerazione a bassi giri del motore.
alessandro75 - Mar 14 Ago 2007, 18:27
Oggetto:

mito1960 ha scritto:

Altro punto a favore del sistema ibrido per il metano credo sia l'aiuto dato dall'elettrico al motore a metano proprio quando gli serve di più, in accelerazione a bassi giri del motore.


in tal modo avremo il risparmio sul risparmio nonchè inquinamento prossimo allo zero
ak - Mar 14 Ago 2007, 21:33
Oggetto:

alessandro75 ha scritto:
Quello che non mi torna però è che la prius a metano l'hanno fatta(in Svizzera)

La E-gas di Rovigo a richiesta dell'utente bertolotto lo scorso anno non aveva opposto nessun problema, dichiarandola metanizzabile.

A me a questo punto viste le trasformazioni della Prius effettivamente realizzate e dichiarate come realizzabili quel che non torna sono le fonti presso cui hai appreso di questa impossibilità.

Pero' stiamo finendo off-topic, per parlare della Prius trasformata c'è l'<a href="http://www.metanoauto.com/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&t=942&highlight=prius">apposita discussione</a>. Admin
mito1960 - Mer 15 Ago 2007, 21:30
Oggetto:

OK torniamo in tema:
altra ditta specializzata nel gas
http://www.landi.it/layout.jsp?idz=10036&idtp=163&lang=2#marca

inserite Honda civic IMA
e guarda il risultato, è lo stesso delle Prius... Spazientito
alessandro75 - Mer 15 Ago 2007, 21:37
Oggetto:

mito1960 ha scritto:
OK torniamo in tema:
altra ditta specializzata nel gas
http://www.landi.it/layout.jsp?idz=10036&idtp=163&lang=2#marca

inserite Honda civic IMA
e guarda il risultato, è lo stesso delle Prius... Spazientito


Bonk! Bonk! Bonk!
per ora la più papabili mi pare l'audi a3. In settimana prenderò le misure del bagagliaio anche se penso che attenderò anno nuovo per vedere quel che combinano col metano di serie
mito1960 - Sab 18 Ago 2007, 10:04
Oggetto:

Allora altro piccolo aggiornamento su quello che so da utente del "metano" e della Civic IMA: ottima auto, tranquilla, comoda e silenziosa, sono riuscito a fare un giro di prova, basta fare un pochina di pratica con i pedali del cambio automatico e si guida da sola.

Il venditore al concessionario, dopo un giro di telefonate, mi ha detto che non consiglia il metano, perchè le testate moderne, anche Honda, non sono quelle di 10 anni fa, e mal sopportano il metano, MA... loro montano l'impianto a gpl, già lo fanno, e garantiscono il tutto. (E si fanno ben pagare! mi sembra con quasi 2.100-2.300 euro, a cui vanno tolti incentivi se il comune di residenza....)

In zona VR mi dice un'altro venditore:
"Ciao, sono P. e ti rispondo in merito alla HONDA IMA:
I mesi di garanzia sono rifertiti alla parte meccanica ed all' allestimento della vettura, pertanto il sistema ibrido è garantito fino al 2xxx.
Per quanto riguarda la trasformazione a metano è già stata sperimentata e funziona molto bene, purtroppo la HONDA fà decadere la garanzia sulla testata (solo sulla testa).

In pratica la risposta Honda inizia ad assomigliare sempre più alla risposta avuta anni fa dalla Toyota!!!
Pollice verso
Incazzetions direbbe qualcuno!!!
Arrabbiato Arrabbiato Arrabbiato
ak - Sab 18 Ago 2007, 11:34
Oggetto:

mito1960 ha scritto:
Il venditore al concessionario, dopo un giro di telefonate, mi ha detto che non consiglia il metano, perchè le testate moderne, anche Honda, non sono quelle di 10 anni fa, e mal sopportano il metano, MA... loro montano l'impianto a gpl, già lo fanno, e garantiscono il tutto. (E si fanno ben pagare! mi sembra con quasi 2.100-2.300 euro, a cui vanno tolti incentivi se il comune di residenza....)

Risata a crepapelle ti sconsiglia un impianto a metano per delicatezza delle valvole e poi te ne consiglia uno a gpl? ...da inserire subito nello stupidario del concessionario standard. Idea

mito1960 ha scritto:
Per quanto riguarda la trasformazione a metano è già stata sperimentata e funziona molto bene, purtroppo la HONDA fà decadere la garanzia sulla testata (solo sulla testa).

Qua andiamo già meglio... Sorriso
mito1960 - Gio 23 Ago 2007, 20:53
Oggetto:

mito1960 ha scritto:
Allora altro piccolo aggiornamento su quello che so da utente del "metano" e della Civic IMA: ottima auto, tranquilla, comoda e silenziosa, sono riuscito a fare un giro di prova, basta fare un pochina di pratica con i pedali del cambio automatico e si guida da sola.

Alla fine mi sono deciso: sarò un pochino pazzo, forse fissato, ma passo alla IMA, per ora la proverò un paio di mesi a benza, poi da gennaio, (per il gioco degli incentivi e per un corretto uso del mezzo, meglio sapere autonomie, consumi etc etc) diventerà trivalente, MA A METANO!!!!

mito1960 ha scritto:

Il venditore al concessionario, dopo un giro di telefonate, mi ha detto che ...


.... posso fare la trasformazione e non solo a gpl, ma a metano, con le dovute cautele!!!
un grazie a chi collabora lo farò alla fine Pollice su
Brava la HONDA Italia.... e complimenti a Lanfranco il "venditore tenace" di Treviso, che le ha provate tutte... e alla fine mi ha convinto a sistituire la vecchia ACCORD!

NB: erano anni che chiedevo le stesse garanzie alla Toyota....
ma la Civic IMA alla fine mi convince di più... ora il guanto di sfida è lanciato agli impiantisti di mia fiducia che sono a Crevada, (un piccolo applauso a Valerio e Mauro... tocca a loro tra un pochino studiare il sistema....)
Appena avrò novità vi aggiorno
Ghigno Ghigno Ghigno Ghigno Ghigno Ghigno

P.S. finora mi risultano solo ibride a GPL in questo nostro paese, e a voi????
non vorrei fare la fine di bertol8!!!
Spazientito Figuraccia
mito1960 - Gio 23 Ago 2007, 21:12
Oggetto:

"de testatis":
secondo un impiantista l'integrità delle testate si "risolve" ?
con un apposito serbatoio che spruzza apposito olio lubrificante sulle stesse, e questa è una soluzione abbastanza discussa.

Radames, se ci sei batti un colpo!


Secondo altri, ed tra questi i miei consiglieri, meglio un buon additivo nella benzina (olio per motori a gas???) e invece è consigliabile e sufficiente far partire il motore da freddo sempre a benzina, (regolando lo scambio sulle giuste temperature e riducendo i tempi) e una volta caldo non si hanno più problemi, lo stop & start & go può avvenire anche con il ciclo solo metano se non "tiri" i giri motore, con un duplice beneficio "eco-nomico-e-logico".
Per cui basta regolare la richiesta di alimentazione (benzina metano) del motore a scoppio (secondo l'accelerazione)e il gioco e fatto.

Non so!
Da autista-pilota credo che un simile sistema ben studiato si dovrebbe adattare perfettamente alle mie esigienze e stile di guida:
80 % di percorsi extraurbani ma al 90% non autostradali, con soste frequenti e velocità medie ridotte, con a volte richieste di spunti saltuari, in cui spero di non dover aver bisogno della benzina, ma dell'accoppiata vincente elettrica-metano.


Che dice il Ludo-pensiero???
Perplesso
junp1975 - Ven 24 Ago 2007, 09:54
Oggetto:

mah...se il motore è tradizionale non vedrei tutte queste difficoltà...
io procedei in questo modo:

1. montaggio del kit flash-lube per preservare le sedi valvola

2. impostare la partenza DIRETTAMENTE a metano, poi quando la avvio la prima volta la mattina o dopo una lunga sosta devo solo ricordarmi di farla andare a benzina per un pò, ma impostando la partenza a metano poi non avrei + problemi negli stop and go! purtroppo non credo che il software dell'omegas mi permetta di impostare in automatico la prima partenza a benzina e poi partire sempre a metano se lo stop dura meno di un certo tempo o la temperatura del motore è ancora sopra un certo valore...
mito1960 - Lun 27 Ago 2007, 16:07
Oggetto:

junp1975 ha scritto:

2. impostare la partenza DIRETTAMENTE a metano, poi quando la avvio la prima volta la mattina o dopo una lunga sosta devo solo ricordarmi di farla andare a benzina per un pò ...


INTERESSANTE:
mi par di capire che il tuo suggerimento sia quello di tarare il sistema in modo che parta automaticamente a metano. Poi accortezza dell'utilizzatore sia di fermarsi a benzina (ultimi km... ma quanti?... pochi o una dozzina??) e ripartire a motore freddo sempre a benzina. Ricordarsi di commutare a metano quando il motore è caldo.

altro consiglio che gira (ringrazio l'Alessio) è di andar per gradi, con istallazione parziale prima dell'impianto sul motore
(modificando sul motore i quattro fori sul collettore di
aspirazione) ed aspettare ad installare il serbatoio dietro.

Se provando la macchina si evidenziano gravi ed irrisolvibili interferenze sull'elettronica del sistema ibrido si potrà eliminare l'installazione senza danni, e resterebbero solo 4 piccoli tappi avvitati sul collettore.

La toyota prius con i bravi installatori hanno ottenuto l'impianto con
successo.

In ogni caso se va a gpl nessuno può impedire di farla andare a metano!

Spero che il sig. Honda-san non mi faccia prendere iniettori e componenti in Giappone....
junp1975 - Mar 28 Ago 2007, 09:58
Oggetto:

mito1960 ha scritto:

INTERESSANTE:
mi par di capire che il tuo suggerimento sia quello di tarare il sistema in modo che parta automaticamente a metano. Poi accortezza dell'utilizzatore sia di fermarsi a benzina (ultimi km... ma quanti?... pochi o una dozzina??) e ripartire a motore freddo sempre a benzina. Ricordarsi di commutare a metano quando il motore è caldo.


non esattamente...non c'è alcun bisogno di fermarsi a benzina, l'importante è SOLO di ricordare di passare a benzina alla prima partenza la mattina (o dopo una lunga sosta), partire a benzina dopo qualche km (dipende dalla temperatura dell'aria) passare a metano e lasciare così...
teoricamente agli stop and go dovrebbe andare sempre a CH4!
alessandro75 - Mar 28 Ago 2007, 10:04
Oggetto:

bisognerebbe vedere a che temperatura parte il metano e che temperatura ha il motore alla partenza dopo uno stop and go (praticamente al go dopo lo stop Ghigno ). Potrebbe anche essere che parte da sè a metano senza bisogno di artifici se la temperatura resta al di sopra della soglia dello scatto del metano
ak - Mar 28 Ago 2007, 13:50
Oggetto:

alessandro75 ha scritto:
bisognerebbe vedere a che temperatura parte il metano e che temperatura ha il motore alla partenza dopo uno stop and go (praticamente al go dopo lo stop Ghigno ). Potrebbe anche essere che parte da sè a metano senza bisogno di artifici se la temperatura resta al di sopra della soglia dello scatto del metano

Nessun impianto funziona in quel modo a parte quello di serie della Touran Ecofuel.
In un kit aftermarket va già grassa se si puo' configurare la partenza a metano di default, non tutti prevedono di poterlo fare e per lo meno su alcuni si puo' fare ma è sconsigliato o non è spiegato come farlo in modo palese.
mito1960 - Ven 7 Set 2007, 17:43
Oggetto:

PROGETTO Honda IMA (elettrico – metano) note in libertà.
________________________________________________
Civic IMA: provata un paio di mesi a benza; auto sia “tranquilla”, comoda e silenziosa, ma se hai fretta è "grintosa",
Il motore a benzina è “piccolo” e viene aiutato dall'elettrico (da 30 Kw?), ideale per chi vuole una “guida comoda": basta fare un pochina di pratica con i pedali del cambio automatico a variazione continua.
Tecnica: il motore è un 8 valvole 1339 cc da 85 Kw, lo stesso della HONDA Jazz. Doppia accensione sfasata e “facile da trasformare a gas” secondo chi l'ha messa a gpl.
Consigli:
1) andar per gradi, con installazione “parziale prima dell'impianto” davanti, iniziando dal motore (modificando sul motore i quattro fori sul collettore di aspirazione) e fare delle prove di accensione e accelerazione “sul banco” ed aspettare ad installare il serbatoio dietro. Poi montare un paio di bomboline di prova ed usarla per almeno due settimane, nel mio caso almeno un migliaio di Km.
2) SPAZI: No problem con GPL, per il metano serve qualcosa di più nel vano motore? abbastanza "occupato" - ma ci sono piccoli spazi a sinistra e a destra verso il basso + o -
3) Problema testate e valvole: credo per ora accantonerò la soluzione “flesch lube” (L'integrità delle testate si "risolve" con un apposito serbatoio che spruzza apposito olio lubrificante sulle stesse, e questa è una soluzione abbastanza discussa.)
La casa non mantiene la garanzia sulla testata (e sulle valvole?) che devono essere tutelate dall'impiantista.
Secondo altri, (ed tra questi Valerio, che farà il miracolo), meglio un buon additivo messo nel serbatoio benzina, usato solo all'accensione (olio per motori a gas lo stesso del LUBE?) e invece è consigliabile e sufficiente l'azione che svolgono alle partenze a motore da freddo sempre a benzina, (regolando lo scambio sulle giuste temperature e riducendo i tempi) e una volta caldo non si hanno più problemi, lo stop & start & go può avvenire anche con il ciclo solo metano se non "tiri" i giri motore, con un duplice beneficio "eco-nomico-e-logico".
Per cui basta regolare la richiesta di alimentazione (benzina metano) del motore a scoppio (secondo l'accelerazione)e il gioco e fatto.

STOP & GO: problema delle ri-partenze da motore spento ai semafori. Va ben tarata a pochi secondi il passaggio a metano del motore già caldo.
Credo sia ben poca la strada che si fa a benzina, con un motore caldo, il mio dubbio è più sulla taratura delle centraline, e l'elettronica sofisticata... si risolve con la taratura del firmware delle centraline: serve un software dedicato: se ti fermi al semaforo deve ripartire a gas e partire a benzina solo quando con la chiave spegni "il quadro".
Qui ci può essere un problema di regolazione dei flussi del minimo collegato con la spia benzina e il computer di bordo, ma non c'è un sistema che calcola l'autonomia sulla benzina, solo il consumo a Km per 100 Litri.
Altro punto a favore del sistema ibrido per il metano: l'aiuto dato dall'elettrico al motore a metano proprio quando gli serve di più, in accelerazione a bassi giri del motore.
Da autista-pilota credo che un simile sistema ben studiato si dovrebbe adattare perfettamente alle mie esigenze e stile di guida:
80 % di percorsi extraurbani (ma al 90% non autostradali), con soste frequenti e velocità medie ridotte, con a volte richieste di spunti saltuari, in cui spero sfruttare sopratutto l'accoppiata vincente elettrica-metano.

(Radames interpellato ha battuto un paio di colpi: a gpl con la ibrida hanno fatto già almeno 20 mila km, con una media di 16-17 Km/litro di propano. Che corrisponde alla sua media standard di 20 Km/litro di benzina. Autonomia di 550 Km circa, senza tirare troppo. Firmware Landi modificato, accensione a benzina solo al primo start.) Consiglia bombolone da 80 litri e “spessori” per evitare sospensioni troppo sedute, ma anche / o caricare gas su ammortizzatori?)

...To BE CONTINUED....
Occhiolino
alessandro75 - Sab 8 Set 2007, 11:46
Oggetto:

A che temperatura avviene il cambio benzina-metano? Si può modificare detto parametro nel caso in cui detta temperatura sia superiore a quella a cui giunge il motore in caso di una sosta al semaforo? Nel caso si possa fare si potrebbe identificare anche un winter mode e un summer mode da selezionare in base alla temperatura esterna.


mmm.....se continuo mi internate? Ghigno
mito1960 - Dom 9 Set 2007, 08:19
Oggetto:

alessandro75 ha scritto:
...Si può modificare detto parametro nel caso in cui detta temperatura sia superiore a quella a cui giunge il motore in caso di una sosta al semaforo?...


Secondo chi ha fatto il sistema a gpl è stato fatto proprio così, alle soste chi guida non stacca il quadro, non gira la chiave, ma si ferma con il piede sul freno, e il motore si spegne, ma resta caldo e il quadro acceso. Appena molli il freno il sistema riparte a gas. (hanno fatto modificare il firmware al produttore per avere i valori migliori e ripartire a gas). Parte a benzina se giri la chiave, ma non avrebbe senso!
Anche il mio impiantista ha confermato che basta sistemare i parametri in questo modo. Anche in inverno, non resti al semaforo così a lungo da congelarti.... forse in Siberia... magari con una buona autonomia ci arrivo...
Ghigno
mito1960 - Ven 21 Set 2007, 18:02
Oggetto:

a proposito di autonomie: finora, circa dopo 1000 Km sono a una media di 5 litro per 100 Km, quindi il costo al km della Civic Hybrid è leggermente superiore ai costi che avevo con la Accord a metano, ma:
ci vado decisamente più leggero,
e odio viaggiare a benza... Perplesso
NON VEDO L'ora di tornare al metano!!!

tra qualche mese aggiorno le medie, su percorrenze maggiori.
Ghigno Ghigno
Ospite - Dom 30 Set 2007, 19:35
Oggetto:

mmm.... scusate l'OT ma mi interessava sapere come sono secondo voi i consumi reali (non quelli dichiarati...) della civic ibrida... qualcuno l'ha comprata e ha girato abbastanza per sapermi dire se più o meno rispecchiano quelli dichiarati dalla casa, che sembrerebbero abbastanza buoni...??
grazie e saluti
BR
alessandro75 - Dom 30 Set 2007, 21:00
Oggetto:

bestrider ha scritto:
mmm.... scusate l'OT ma mi interessava sapere come sono secondo voi i consumi reali (non quelli dichiarati...) della civic ibrida... qualcuno l'ha comprata e ha girato abbastanza per sapermi dire se più o meno rispecchiano quelli dichiarati dalla casa, che sembrerebbero abbastanza buoni...??
grazie e saluti
BR


beh...diciamo che leggendo appena sopra penso che trovi la risposta Ghigno
Ospite - Dom 30 Set 2007, 22:08
Oggetto:

si chiaro, l'avevo visto... Risata a crepapelle
Volevo anche altri pareri, infatti mito1960 ha specificato di andarci piano con il gas e comunque i consumi sono un po maggiori di quelli dichiarati dalla casa (seppur di poco mi sembra..). Mi chiedevo dunque se uno non ci sta cosi leggero che succede... da una recensione sparsa su internet avevo letto che pestando pure un po' si arrivava a 6-7 litri ogni 100 km... e questo sarebbe molto di più di quello dichiarato dalla Honda.
Se ci fosse qualcun'altro che l'ha provata o che ce l'ha e mi può dare qualche altra info... Pollice su
alessandro75 - Dom 30 Set 2007, 22:13
Oggetto:

quanto viene dichiarato è sempre da prendere come relativo riferimento, un po' perchè sono dati ricavati in situazioni estremamente ideali ed un po' perchè magari sono "ottimizzati" al momento della scrittura su "carta" Pollice verso
Ospite - Dom 30 Set 2007, 22:29
Oggetto:

temo anch'io purtroppo.... Molto triste
mito1960 - Lun 1 Ott 2007, 16:56
Oggetto:

si infatti facevo fatica a credere come scrivono che si fanno medie di 23,2 km/litro, anche andando pianissimo.
(e 1160 Km di autonomia con il serbatoio da litri 50)

Ho cercato di fare pieni sempre dallo stesso distributore, stesso posizione e ho fatto finora max 40 litri... con il primo pieno, appena entrato in riserva.

Ma con il pieno difficilmente arrivo a superare i 750 Km!
e non ho certo pestato sul gas.

ultimo: 630 km fatti e ho messo 34 litri: media 18,5 !

Tutte strade urbane-extraurbane, ma con frequenti soste e ripartenze, pochissima la possibilità di fare viaggi con il "cruise control".

Se con la stessa auto facevano in media 16 km/kg di gpl, ecco che siamo a medie abbastanza confrontabili, lontane da quelle ottimali dichiarate.

(e a metano con il 2.0 non ibrido facevo in media 18 km/kg, il costo al km era la metà della benzina pur se a ibrida)



Spazientito
alessandro75 - Lun 1 Ott 2007, 17:04
Oggetto:

c.v.d.
Ospite - Lun 1 Ott 2007, 22:15
Oggetto:

ok.. mi avete illuminato... Ghigno
Speravo andasse meglio l'ibrida, ma se la realtà è cosi' (e l'avevo sentito anche da altre parti)..... mi sa che ripiegherò su qualcos'altro..
mito1960 - Lun 12 Nov 2007, 17:48
Oggetto:

x Bestrider

volevo aspettare di avere + dati (e + km fatti a benzina) prima di tirare le somme.
In ogni caso per una vettura di pari prestazioni e pesi fare medie di 17-18 Km litro di benza non va affatto male, mi sembra.

Ho provato a fare almeno 20 Km andando pianissimo, e il display mi segnalava 4 litri per 100. Poi sui primi 100 Km mi segnalava 5,2 l./100km

Ho fatto anche qualche tirata, strapazzandola un poco, e devo dire che ha una buona ripresa (riprende molto bene, ha il tiro di un 2 litri) ma i consumi restano abbastanza limitati, al massimo non fai meno o peggio di 16 Km con un litro, scusa se è poco, e lo fai se sei sempre a sorpassare, con grandi accelerazioni... SCUSE SE è POCO!.
alessandro75 - Dom 25 Nov 2007, 11:06
Oggetto:

mito1960
come provede la tua civic?a quando la trasformazione?
mito1960 - Dom 25 Nov 2007, 11:23
Oggetto:

spero entro fine anno. In teoria non ho diritto ad incentivi, per cui posso anticipare. Appena fatto vi dirò caratteristiche e prestazioni....
ciao
alessandro75 - Dom 25 Nov 2007, 11:28
Oggetto:

e perchè non ne hai diritto?
mito1960 - Lun 26 Nov 2007, 16:46
Oggetto:

in teoria non me ho diritto perchè questo tipo di auto ha già avuto l'incentivo per il fatto di essere ibrida....
(in ogni caso l'installatore si stà informando meglio: non ha avuto incentivo per la trasformazione! ma sembra che non si possano "accumulare"!)
Vedremo alla prova dei fatti. Bisognerà che mi leggo bene la normativa, formata da finanziarie fatte in Italia.

Io credo comunque di averne diritto.

ciao
mito1960 - Lun 10 Dic 2007, 23:36
Oggetto:

...prossimamente su questo forum
ANNUNCIO NOVITA'

sulla ibrida

To be continued...
(stay tuned)

Figo!
mito1960 - Mer 12 Dic 2007, 14:39
Oggetto:

L' impianto sulla Honda Civic Hybrida, un'auto "nuova" per il metano è quasi pronto.

La stiamo provando quasi in tempo reale....

La spia del serbatoio è digitale.

NESSUN PROBLEMA con il display e con le indicazioni sui consumi.

Finora, nei primi km, in teoria sembra consumi di più (non faccio meglio di 6,6, Litri x 100 KM).

Ma la soddisfazione massima è vedere che il serbatoio della benzina NON CALA!!!



Ghigno Ghigno Ghigno

Satisfaction!!!
Pollice su

alla prossima, lasciatemi viaggiare....
Ospite - Gio 20 Dic 2007, 14:35
Oggetto:

Facci sapere tutto: consumi, se allo stop riparte a metano, se va come prima, tutto! Pollice su Ghigno
alessandro75 - Gio 20 Dic 2007, 23:13
Oggetto:

Grande!!!Ti lasciamo scartare in pace il regalo natalizio poi ti tortureremo Ghigno Ghigno diabolico Ghigno diabolico
mito1960 - Sab 22 Dic 2007, 10:57
Oggetto:

Con piccole informazioni, un poco alla volta, vi torturero' io!

A metano va bene, sembra che sia a benzina....
finora non e' stato fatto il lavoro completo: messa una sola bombola e stiamo provando...
ci sono alcuni problemini che l'impiantista stava regolando, e la cosa piu bella e' la percorrenza:
carico 4,5 - 4,8 Kg e ci fa 150 Km! (se non ho errato i conti sono ben 30-33 Km con 1 Kg!) e 3,5 - 3,9 €!
Devo verificare anche quanta benzina, (poca secondo il display, non so se reale?) perche' finora con il motore caldo si interrompe il segnale alla centralina ad ogni rilascio, e riparte la sequenza: in pratica cerchiamo il filo che porta il segnale dei giri motore, per evitare questo neo.
Non lo fa a freddo, resta accesa a gas (regolata con tempi minimi).
Chi fa questi impianti deve avere pazienza, come tutti i pionieri...
Valerio e Mauro finora hanno lavorato bene...
Ciao

Passiamo delle buone feste e a risentirci....

Occhiolino
alessandro75 - Sab 22 Dic 2007, 11:12
Oggetto:

Innanzitutto complimenti per il coraggio, l'essere pionieri è sempre temerario e vuoi mettere l'adrenalina?Con calma sicuramente sarà trovato il bandolo della matassa, mi pare comunque che si trattino di dettagli
mito1960 - Lun 31 Dic 2007, 18:34
Oggetto:

cruncher ha scritto:
Facci sapere tutto: consumi, se allo stop riparte a metano, se va come prima, tutto! Pollice su Ghigno


Devo lavorare un pochino di + e fare più strada, per cui cerco di tenere aggiornato il forum quasi in tempo reale...

Finora le prime impressioni sono di avere la stessa auto di prima, volendo essere molto pignoli ho come l'impressione che sia più rumorosa...
a cofano aperto quando gira a gas al minimo mi sembra che faccia come un ticchettio che prima non mi ricordo che ci fosse, (ma ora c'è anche a benzina!) ma
forse, so il perchè! sono state smontate alcune parti in plastica (fonoassorbenti), sul motore, alcune per gli spazi, altre che verranno rimesse a lavoro finito - se la vettura supera gli standard di prestazioni che l'impiantista si è fissato....
e il cliente, - che vi scrive - è felice del risultato (SI!! ma non ditelo a nessuno).
Come prestazioni direi che è quasi simile, non ha perso ripresa, velocità non so,non ho mai "strapazzata" a fondo a metano, aspetto di finire alcuni dettagli. Però qualche tirata l'ho fatta, e non consuma quasi nulla.... Occhiolino))

Dopo circa 300 Km mi si era accesa una spia del motore, sono tornato in officina per verificare, e Valerio ha controllato: risultato "carburazione troppo grassa", sistemato il tutto, ora dopo altri 500 Km la Civic non si è più lamentata.

Appena finite le feste, nel 2008 ... metterò un paio di bombole nel vano ruota in modo di aumentare l'autonomia, e spero di risolvere il problema del rilascio, che a caldo mi spegne sempre anche la centralina del gas (Si tratta di trovare il segnale dei giri motore, e è fatta...).
Ospite - Gio 3 Gen 2008, 16:19
Oggetto:

mito1960 ha scritto:
x Bestrider

volevo aspettare di avere + dati (e + km fatti a benzina) prima di tirare le somme.
In ogni caso per una vettura di pari prestazioni e pesi fare medie di 17-18 Km litro di benza non va affatto male, mi sembra.

Ho provato a fare almeno 20 Km andando pianissimo, e il display mi segnalava 4 litri per 100. Poi sui primi 100 Km mi segnalava 5,2 l./100km

Ho fatto anche qualche tirata, strapazzandola un poco, e devo dire che ha una buona ripresa (riprende molto bene, ha il tiro di un 2 litri) ma i consumi restano abbastanza limitati, al massimo non fai meno o peggio di 16 Km con un litro, scusa se è poco, e lo fai se sei sempre a sorpassare, con grandi accelerazioni... SCUSE SE è POCO!.


No, anzi... non dico mica che sia male!! Pollice su 17-18 Km con un litro per una vettura con tale peso e prestazioni è piuttosto buono. Però è anche vero che si discosta di molto da quello dichiarato dalla casa... ed era quello che all'inizio volevo capire. Cavolo, la casa mi sembra dicesse 23-24 Km/l... insomma era magia! Ghigno
comunque vi informo che ho già optato per la soluzione dell'auto a benz convertita a metano, e mi sto informando per gli incentivi di quest'anno. Speram bein...
mito1960 - Ven 4 Gen 2008, 18:09
Oggetto:

ciao Bestrider
non mi dirai che credi a quanto sparano le case e 4R???

sono prove fatte sui rulli e senza attriti
Finora con la Civic Hybrid

con il metano sono a 29-31 Km
per Kg (erano 18-19 Km per litroi di benzina)
Spendo circa 2,6 euro per 100 Km con il metano (mi pare che erano più di 6 euro di differenza con la benza)... Pollice su
Lancio la sfida: non credo ci siano auto più parche....


Spero di aumentare l'autonomia appena riapre l'officina!
mito1960 - Sab 5 Gen 2008, 14:58
Oggetto:

la tortura continua, ma solo per i 4 gatti che leggono:

Oggi - ho fatto per la prima volta un giro in autostrada:
il primo con la Hybrid a metano:
le mie impressioni.

Non mi sembra sia un'auto da lunghe corse in autostrada, (anche se è decisamente comoda per viaggi anche lunghi a velocità costante, pur sempre una media cilindrata resta, con il motore 1.400cc. )

Ho fatto un paio di tirate a velocità sostenuta.
Naturalmente rispettando limiti e sicurezza: Ghigno diabolico
Su tre corsie libere, con umidità elevata (pioveva) se vai a 130 Km/h il display segna 7,4 litri x100Km. DA NOTARE CHE però è un dato molto poco attendibile! In effetti la media finale è di 7,6 sul display, ma il calcolo pieno vuoto, con i km fatti a gas è di 30 Km per Kg di metano!!!! UNA FAVOLA!

(Io no penso si possa fare da noi, Figuraccia
ma credo che se vai in Germania, dove non ci sono limiti, questa vettura arriva a fare i 168km/h a metano, con l'aiuto dell'elettrico (e i 165 km/h solo (?) a benzina come peraltro dichiarato, ma in quel caso display (PS: un noto bugiardo) segna il corrispondente di 9,8 litrix100! Molto triste )

capito mi hai?

Credo che come la uso io, di autostrada ne farà poca, se non per tranquille gitarelle domenicali....
aerodinamica, poco attrito potrebbe farmi fare i 4-5 Kg x 100 Km (correggo: 3 x 100!) Pollice su Pollice su Pollice su Ghigno
Ospite - Sab 5 Gen 2008, 16:43
Oggetto:

Questa è una trasformazione da vero pioniere, e sono contento che ti stia dando soddisfazioni Pollice su

Certo che l' autostrada non è il suo forte (consuma come la mia 1.8 ), ma con una macchina così in mezzo al traffico non ti senti un c*****ne che brucia un litro di benza (o l'equivalente in metano, che sempre una risorsa finita è) per fare 8 km a passo d'uomo!

Non c'entra granchè, ma sai per caso se la hybrid al posteriore ha il multilink come la versione giapponese ? (la mia ha un tristissimo ponte a ruote interconnesse Perplesso )
fisico73 - Sab 5 Gen 2008, 18:13
Oggetto:

ovviamente quando hai finito l'impianto dei moralmente obbligato a postare le foto del lavoro...
Pollice su Pollice su

e per ora complimenti !!!!
alessandro75 - Sab 5 Gen 2008, 18:20
Oggetto:

non credo che siano solo 4 gatti ad ammirare le gesta del pioniere che è giusto abbia il massimo dal palcoscenico. La platea è tua, caro mito1960!!Inebriaci con le tue gesta, diventerai leggenda.

.......miao miao miao Ghigno Ghigno ROTFL! ROTFL! ROTFL!
fisico73 - Sab 5 Gen 2008, 18:28
Oggetto:

ma scusate ul bagagliaio della civic hybrid è questo???

Image
mito1960 - Sab 5 Gen 2008, 18:58
Oggetto:

fisico73 ha scritto:
ma scusate il bagagliaio della civic hybrid è questo???


esattamente come da foto! (bagaglio capacità VDA 350 litri
(Si nota sulla parete verticale in fondo il pannello (con i bottoni) che copre il pack batterie.) In Honda sconsigliano di mettere le bombole appoggiate al quella parete verticale, perchè in caso di manutenzione devi rimuovere le bombole, motivo per cui abbiamo ideato di mettere 2 bombole fisse nel vano ruota ed una appoggiata sopra, da asportare se dovesse servire,,,,

A proposito di foto:
non sono ancora riuscito a mettere le mie....
ma lo farò, se capisco come fare. Spazientito
mito1960 - Sab 5 Gen 2008, 19:17
Oggetto:

cruncher ha scritto:
...sai per caso se la hybrid al posteriore ha il multilink come la versione giapponese ? ... )


Numble numble... vediamo:sul libretto c'è scritto:
Sospensioni posteriori:
"A doppi bracci trasversali"

sul depliant :
Sospensioni posteriori:
"Doppio braccio oscillante con controllo convergenza, molle elicoidali, ammortizzatori a gas, barra antirollio."

magari faccio un disegno, visto che per le foto proprio non ci prendo!


Figuraccia
mito1960 - Mar 8 Gen 2008, 06:59
Oggetto:

la mia tortura verso i 5 gatti (scherzo) !!! Ghigno
riprende a piccole dosi
abbiamo fatto un "UPGRADE"
(di cui ringrazio Stefano il capo meccanico HONDA di Chirignago
che mi ha indicato il filo blù che cercavamo).

Valerio l'impiantista mi ha detto: "fare l'impianto è stato relativamente facile, non ci vuole molto. Ho perso più tempo a cercare il filo che porta tensione alle bobine."

ORA SAPPIAMO quale era!!! Pollice su

La centralina del gas resta alimentata e non si spegne ad ogni rilascio dell'accelleratore!!!
Risata Risata Risata

vi aggiorno sui consumi e sui prossimi sviluppi

ciao, e vai a elettro-metano!!!!
mito1960 - Mar 8 Gen 2008, 07:06
Oggetto:

mito1960 ha scritto:
Con piccole informazioni, un poco alla volta, vi torturero' io!
SCUSATE SE MI AUTO-CITO
A metano va bene, sembra che sia a benzina....
finora non e' stato fatto il lavoro completo: messa una sola bombola e stiamo provando...
ci sono alcuni problemini che l'impiantista stava regolando ......
.... finora con il motore caldo si interrompe il segnale alla centralina ad ogni rilascio, e riparte la sequenza: in pratica cerchiamo il filo che porta il segnale dei giri motore, per evitare questo neo.
Non lo fa a freddo, resta accesa a gas (regolata con tempi minimi).
Occhiolino


Ora in pratica abbiamo risolto collegandoci a un'apposito spinotto (con 2 fili di cui quello utile è blù) che hanno tutte le Civic nel vano motore, che porta appunto tale segnale. Figo!
Di più non so, sono solo il collaudatore su strada
Spazientito

mito1960 - Sab 19 Gen 2008, 11:30
Oggetto:

Come promesso ho iniziato ad aggiungere alcune foto!
spero che siano approvate!

Occhiolino
mito1960 - Mer 23 Gen 2008, 18:09
Oggetto:

Ho RI-aggiornato le foto: ci sono i lavori in corso...
ma ormai siamo alla fine del lavoro!!!

e la qualità delle immagini è pessima.

Però qualcosa si intuisce.
Ne ho fatte di peggio di foto, ma ora si dovrebbero vedere bene: appovatele!

Magari appena il lavoro è finito chiamo un fotografo esperto!
Spazientito
Sbalordito
Ludo - Mer 23 Gen 2008, 18:21
Oggetto:

Complimenti intanto a te e al tuo installatore per quest'operazione da veri pionieri, non ci sono molti impiantisti che scelgono di perdere tempo e denaro per eseguire e mettere a punto un impianto su auto mai trasformate e che probabilmente mai più trasformeranno, tra l'altro con soluzioni ardite quali le bombole nel vano ruota. Vittoria!
Di sicuro, fossi il tuo installatore, ti richiederei l'auto per girare sulle fiere... Figo! Ghigno

Non so se tu l'abbia scritto nella didascalia alle foto (di prossima approvazione), comunque credo che tu non ci abbia ancora detto:
- di che impianto si tratta
- eventuali peculiarità tecniche rispetto ad un impianto per auto a benzina
- quanti litri hai montato e suddivisi come
- quanto hai speso

Sarebbe poi interessante avere un riscontro preciso dell'autonomia su vari percorsi: urbano, extraurbano, autostradale (ovviamente con le inevitabili "contaminazioni"), anche per capire quanto tempo ti ci vorrà per ammortizzare l'impianto Ghigno diabolico
mito1960 - Ven 25 Gen 2008, 16:50
Oggetto:

Tra stasera e domani l'auto dovrebbe essere completamente finita.
Ghigno Risata a crepapelle Occhiolino

Ciao grande Ludo, grazie per le tue parole di incoraggiamento.
Pure io avevo come te dubbi, e li ho esternati nei post di 6 mesi fa!
Tutti i dati richiesti saranno inseriti a lavori finiti, "of course"! Figo!

In quanto ai tempi di ammortamento, non mi preoccupano piu' di tanto:
credo che con questa macchina andrò alla pensione Spazientito
se non altro per l'esperienza che ho avuto con la Accord precedente, e questa sembra di classe e qualità simile, pur essendo piu' piccola ...

Anche l'installatore mi ha chiesto di poter fotografare il tutto e di "farsene vanto" a buona ragione, e per il conto stiamo trattando al meglio, ma so che non è mai stato caro (finora mi ha fatto 4 auto, lavorando sempre meglio!!!)
Mi raccomando acqua in bocca, con tutte 'ste lodi non vorrei che mi aumentasse la tariffa oraria!


Perplesso
Ludo - Gio 31 Gen 2008, 09:39
Oggetto:

Acqua in bocca, ma a fattura pagata tienti pronto ad inserire i dati dell'installatore "fenomeno" nell'Elenco Installatori di imminente apertura... Figo!
mito1960 - Mer 6 Feb 2008, 16:57
Oggetto:

mito1960 ha scritto:
....abbiamo "ideato" di mettere 2 bombole fisse nel vano ruota ed una appoggiata sopra, da asportare se dovesse servire,,,,

A proposito di foto:
non sono ancora riuscito a mettere le mie....
ma lo farò, se capisco come fare. Spazientito


Appena la mia scheda di memoria si decide di collaborare estraggo le foto fatte!!

Ci sono 2 bombole da 20 litri nel vano ruota di scorta, + la terza da 24 litri nella posizione "classica"

Ci carico poco piu' di 10 Kg, (attualmente circa 8 euro a 0,85 euro al kg)
e viaggiando normali l'autonomia a metano media è di 300 km.
Naturalmente aspetto di fare piu' strada per avere medie precise.


Figo! Ghigno Pernacchia Risata a crepapelle Pollice su
mito1960 - Mer 6 Feb 2008, 18:12
Oggetto:

Vi ho detto che l'impianto è stato fatto dai bravi meccanici di Crevada?

Valerio e Mauro?

Appena faccio il collaudo e le ultime regolazioni metterò anche i dettagli tecnici.

ciauz
Figo!
mito1960 - Mer 13 Feb 2008, 16:12
Oggetto:

mito1960 ha scritto:
credo che con questa macchina andrò alla pensione
\


OK va bene, il mio "datore di stipendio" ha letto il mio pensiero.

Con puntualità, dopo aver sfruttato per anni il mio senso del dovere, e il mio rispetto per l'ambiente con l'allestimento dell'unica ibrida a metano della provincia, per agevolarmi ha pensato bene di fornirmi di un automezzo di servizio, una "grande punto" a benzina, gestita in leasing!

In questo modo la mia macchina personale potrà durare di piu', e me la godrò sicuramente fino a dopo la pensione!

L'ambiente ringrazia....
Benjio - Mer 13 Feb 2008, 16:37
Oggetto:

mito1960 ha scritto:
....
L'ambiente ringrazia....

Mica tanto, se invece che circolare a metano lo farai a benzina per recarti al lavoro... Pollice verso
Sicuramente ne gioverà il tuo portafoglio, ma non l'ambiente... A meno che presto verrà metanizzata anche l'auto aziendale...
Saluti
mito1960 - Mer 13 Feb 2008, 16:46
Oggetto:

si, andrò alla sede del lavoro con la metanibrido, o in bici!

Ma poi girerò a benza. Pollice verso
Finora avevo sfruttato le mie precedenti vetture... sempre a metano. Per il corrispettivo di 1/5 del prezzo della benza al km ci stai dentro solo con il metano!

Se era x me avrei preferito anche una Panda, ma a metano.

Dubito che una vettura in leasing di un'ente si possa metanizzare!

Anni fa avevo sentito che la forestale aveva scelto le ibride e vetture ecologiche.

Difficile che prendano benzina-metano, ma almeno non sono diesel
scusate se sono OT
Figuraccia
duna - Mer 13 Feb 2008, 23:29
Oggetto:

Mito 1960, ho seguito la tua epopea, e meriteresti un premio. Ti ringrazio di aver fatto questo passo. Qualche dato dal tuo 'quaderno' dei consumi ci aiuterebbe a capire di piu' riguardo la sostenibilita' della soluzione ibrida, che ci incuriosisce ed appassiona.
Adesso la tua vettura, scusa ma non ho capito bene, durante il funzionamento ibrido, fa 'entrare' il motore endotermico a benzina (commutando a metano poco dopo) o direttamente a metano? Non parlo dell'avviamento a freddo (che giocoforza avverra' a benzina) ma delle successive ripartenze/assistenze alla propulsione elettrica.
E poi... ai semafori, si riesce a partire (lentamente magari) 'solo' elettricamente? Se io volessi potrei riuscire a fare qualche breve Km in modalita' totalmente elettrica?
Ancora complimenti per la tua ricerca, ed il tuo successo lungamente cercato e meritato.

Un duna curioso.
mito1960 - Gio 14 Feb 2008, 16:25
Oggetto:

Ciao Duna grazie per le belle parole, spero di risolvere le tue curiosità...
duna ha scritto:
... 'quaderno' dei consumi ci aiuterebbe a capire di piu' riguardo la sostenibilita' della soluzione ibrida, che ci incuriosisce ed appassiona.

Appena ho tutti i dati necessari lo posto: in media comunque un pieno di gas faccio tra i 240 ed i 300 Km: dipende da come usi il piede e da quanto carichi le bombole; tot 64 litri dovrebbe tenere fino a 10 Kg. Questa settimana il max fatto è di 7,7 Kg (ma non avevo svuotato del tutto il gas...)

Come mi par di aver detto, io credo che l'acquisto di un'auto ibrida sia ancora "poco sostenibile" economicamente (prezzo elevato) e con l'alternativa ben nota per noi del metano tutto sommato non del tutto giustificabile: io ho avuto una grossa occasione, e l'ho presa già immatricolata. Se ti prendi una Duna, o una Logan e la trasformi a metano spendi meno e l'ammortizzi prima... ma poi se ti servono gli optional.... te la tieni così?
Ho trattato il prezzo e le condizioni al meglio. In ogni caso è davvero una gran bella macchina, con quasi tutto quello che mi serve, e non guasta.

duna ha scritto:
...fa 'entrare' il motore endotermico a benzina (commutando a metano poco dopo) o direttamente a metano? Non parlo dell'avviamento a freddo (che giocoforza avverra' a benzina) ma delle successive ripartenze/assistenze alla propulsione elettrica.

Ora con il motore freddo, passa a gas quasi subito e poi resta accesa a gas (regolata con tempi minimi). A caldo il segnale mantiene accesa la centralina del gas se ti fermi e riparti subito resta il segnale dei giri motore e riparti a gas. Se ti fermi per piu' di 30 secondi al semaforo si spegne anche il segnale della centralina e riparti a benzina, e si commuta a gas quasi subito.Abbiamo risolto collegandoci a un'apposito spinotto (con 2 fili di cui quello utile è blù) che hanno tutte le Civic nel vano motore, che porta appunto tale segnale.

duna ha scritto:
E poi... ai semafori, si riesce a partire (lentamente magari) 'solo' elettricamente?
NO, il motore elettrico è piccolo e aiuta solo. Serve sempre l'endotermico, una volta trovato il filo giusto lo fa a gas!

duna ha scritto:
Se io volessi potrei riuscire a fare qualche breve Km in modalita' totalmente elettrica?

Si può fare: non partendo, ma solo ad auto già lanciata a bassa velocità: arrivi a superare i 42Km orari e vai con un filo di accelleratore, in pratica a velocità costante fino ai 49 Km/h, l'autonomia è bassa, ho calcolato una dozzina di km con il pak batterie pieno!

Ciao
duna - Gio 14 Feb 2008, 22:14
Oggetto:

Trovo eccellenti i tuoi valori, praticamente fai i Km che faccio io con la Ka ed hai un'auto che pesa il 40% in piu' ed e' piu' grande di un paio di categorie, anche se entrambe hanno un motore 1.3 (ma per le ibride la cilindrata e' un valore piu' relativo). Anche l'autonomia e' interessante, con soli 64 litri fai i Km che altri si sognano con 80. Questo con un'auto ancora non estrema, come la Honda, che non avra' tutta la sofisticazione della Prius ma assomiglia di piu' ad un mezzo praticamente impiegabile e manutenibile che non la Toyota.

Ti prego di tenerci aggiornato, sei davvero una punta di lancia e non solo per le trasformazioni a metano. Tralaltro: risulta che la Honda possa far funzionare l'aria condizionata a motore endotermico spento. Anche la tua possiede questa eccezionale possibilita' o ce l'hanno solo quelle vendute sui mercati tropicali?
mito1960 - Ven 15 Feb 2008, 19:10
Oggetto:

duna ha scritto:
...la Prius ma assomiglia di piu' ad un mezzo praticamente impiegabile e manutenibile che non la Toyota.


Sulle Toyota preferisco non rispondere.
Su chi le vende SAREI VOLGARE!!!

duna ha scritto:
...risulta che la Honda possa far funzionare l'aria condizionata a motore endotermico spento. Anche la tua possiede questa eccezionale possibilita' o ce l'hanno solo quelle vendute sui mercati tropicali?


Non so se le versioni dei due mercati che citi sono le stesse, io credo che sia come dici: quando fa caldo il climatizzatore resta acceso.
Se resto fermo al semaforo, l'auto va in "Auto-stop" per conto suo, ma il climatizzatore ed il resto stanno accesi.
Se ha bisogno di piu' energia decide da sola di ripartire con l'endotermico: si spegne una lucetta verde "Auto-stop" e il motore endotermico riparte, a gas se meno di 30-45 secondi di sosta, a benzina se >, e in pochi secondi (è regolata al minimo) passa a metano da sola.

Abbiamo fatto qualche giro in tre, Mauro (impiantista) con il pc collegato al software della macchina e ha sistemato i vari parametri del motore....
e Valerio (l'altro impiantista) ad ascoltare il tutto e a regolare di fino... chiedendo a me le varie esigenze e caratteristiche che preferivo...
(dei veri maghi).
Un paio di situazioni sono cambiate: sopra i 5 mila giri passava a benzina per una regolazione della pressione troppo bassa.
Alla fine risolto con il software!
Pollice su
Io li invito ad intervenire per dire le loro impressioni nel lavoro!
e per farvi capire quanto sono bravi!!!
Certe sfumature non le posso certo descrivere io, non ci arrivo!
(spero che così si attirino i migliori clienti, e non i rompipalle come me!!!!
basta vedere le auto che ho metanizzato, sempre da loro
Figo!
)
Ospite - Gio 28 Feb 2008, 19:06
Oggetto:

ragazzi, sono nuovo del sito, ma mi avete proprio contagiato. già pensavo di prendermi una bella civic ibrida, sia per le sue doti ecologiste e sia per una questione di telaio e carrozzeria per me appaganti.
il mio dubbio sulla metanizzazione è come mai la honda fa decadere la garanzia su certe parti? c'è un reale rischio di compromettere la testata? non avendo mai avuto un'auto a gas non riesco a comprendere che danni potrebbe causare a lungo termine, anche perchè negli usa la honda commercializza una honda a metano con testata rinforzata.
ultimo, mi chiedo la questione batterie garantite otto anni, cambiarle a fine garanzia costa 5000 euro, quindi chiedo se si possa girare tranquillamente con le batterie esauste.
grazie
luca
per info sui meccanici di susegana gradirei una mail per trovarli!!! (enoluca@gmail.com)
mito1960 - Gio 28 Feb 2008, 19:13
Oggetto:

non ci vuole molto a trovarli;

http://www.metanoauto.com/modules.php?name=Elenco_Distributori&d_op=vedidistributoridetails&lid=646&storico=1

Ghigno Occhiolino
mito1960 - Mar 1 Apr 2008, 18:19
Oggetto:

Credevo di aver finito, ma manca un particolare, che mi pone dei dubbi.

Avevo riportato che ogni tanto si accende la spia gialla "motore"
Il libretto indica che c'è qualcosa che non va sulla diagnosi e di andare dal medico (un meccanico autorizzato).
Nulla di preoccupante, mi dicono (impiantista e anche il meccanico del concessionario): infatti a memoria riporto quanto mi dicono
la diagnostica collegata al pc segna che "la miscela è errata".
Quindi la macchina ed il sistema capisce che non passa una combustione di benzina nella sonda Lambda del catalizzatore. E ti dice di controllare il motore: serve un'emulazione.

L'impiantista infatti mi dice che si risolve tutto montando un "emulatore sonda Lambda" che funziona solo quando vai a gas.

Il suo dubbio è capire quale modello serve: appena capisce quale mettere!
Non esiste ancora il modello specifico!
Crediamo sia lo stesso che si monta sulle Honda JAZZ, ma la tabella dei modelli per il 1300cc indica l'emulatore per la Honda LOGO: questo è quanto dichiarato
=emulatore sonda Lambda per Honda LOGO 1.3i 16v (INIEZIONE Multipoint - D13B7) schema 11 =

Se non troviamo di più "simile" alla mia che è Honda Civic 4DR HYBRID 1.3 i (P.1)1339 (P.2) 082,00 (P.3) BENZ (P.5) LDA2

Se qualcuno ha la dritta lo posti qui!
____________________________________________
altri modelli da tabella:
=emulatore sonda Lambda per Honda Civic 1.6i 16v V-Tec (INIEZIONE Multipoint - D16V1) schema 11 =
=emulatore sonda Lambda per Honda HR 1.6i 16v (INIEZIONE Multipoint - D16W1) schema 11 =
=emulatore sonda Lambda per Honda CR 2.0i 16v (INIEZIONE Multipoint - B20Z1) schema 6 =
____________________________________________

ciao
Michele
Ludo - Sab 5 Apr 2008, 11:01
Oggetto:

Ma si parla della seconda sonda lambda, o ce n'è una sola?
Normalmente con un impianto sequenziale non dovrebbe essere necessario montare emulatori separati della sonda lambda...solo su alcuni motori (es. Opel Twinport) si è reso necessario per "eccessiva sensibilità" della seconda sonda.
mito1960 - Sab 5 Apr 2008, 13:49
Oggetto:

Non lo so non ho ancora tutti i dettagli di quello che è stato fatto e messo.

Da quanto mi risulta non è stato messo nessun emulatore finora. Ma visto che non è semplice fare tutte le mappature per evitare che la spia si accenda Valerio (l'impiantista) dice che una volta fatte tutte le regolazioni su strada (a volte ho ancora qualche ruvidezza e strappo del motore) in caso che la spia si accenda ancora come ultima spiaggia intende mettere tale strumento.
Non ho ben capito, ma sembra che alcuni impiantisti li sconsigliano perchè possono creare problemi al motore bypassando il segnale di allarme?
Ciao

Vi aggiorno entro 10 giorni, faremo modifiche e spero il fine lavori la settimana prossima
mito1960 - Mer 9 Apr 2008, 17:56
Oggetto:

ho fatto impazzire Valerio, il mio impiantista su questa cosa della spia e sulle regolazioni degli iniettori.
Con molta pazienza mi ha fatto vedere il lavoro da sistemare un suo altro cliente, con una nuova auto, impianto montato da poco, e il minimo ancora da regolare di fino.
La centralina dell'auto (italiana) non segnalava nulla. Il cliente era tornato perchè lui sentiva che andava regolata, e strappava, rattava e anveva altri problemi.
(collegata ai sensori le letture sul pc fuori di 15-20% dei valori di iniezione!)

"La tua, è tanto sofisticata, ed era fuori di pochissimo, di 2-12% max! Ora la regoliamo" e dopo un paio di smanettamenti: tutto OK

"Ma non ti crea nessun problema al motore, al massimo qualche irregolarità" (in effetti a volte sentivo che strappava)

Rifatto il tuning, tornerò tra un mese per vedere se ci sono assestamenti, o altre spie...
ciao
mito1960 - Gio 10 Apr 2008, 16:59
Oggetto:

PS: il motore ha due candele per ogni cilindro, ieri le abbiamo controllate (le 4 più facili da estrarre... perchè l'altra bancata di 4 erano nel vano motore dalla parte meno agevole da svitare).
Sono in platino mi ha detto il Valerio. (Costano una cifra? e se per caso notavo altre accensioni anomale per lui era il caso di avvicinare di poco gli elettrodi.... un trucco che usa sulle metanizzate)


PPS: Un amico che ha un Alfa 147 (a metano) mi ha detto che montano 4 candele + 4 candelette piccole, che pur se piccoline costano parecchio perchè dedicate a pochi motori...)

Da quello che sono riuscito a capire io sulla Civic invece le 4 che non abbiamo smontato sono in alloggiamenti e con tappi identici alle 4 che ho visto. Dall'aspetto mi ha detto che erano perfette, mostrano una combustione ottimale, e me le ha rimontate. (Ho 42mila e rotti km)
Mi ha fatto una mappatura con il pc e da ieri non mi accende più la spia gialla. E presto per dire se abbiamo risolto le configurazioni, a piede sembra di si.. Nessun emulatore messo.
Ospite - Sab 19 Apr 2008, 23:21
Oggetto:

come da mio interesse mi sono premurato di comprarmi la civic hybrid, fortunatamente già immatricolata, forse opterò per il gpl in quanto il centro che installa questo impianto su questa auto si trova decisamente più vicino, e quindi in caro di rogne non devo correre in giro per il mondo.

comunque nell'attesa di vedere magari qualche kit landi per questa auto me la sto un po' studiando, infatti non riesco a capire in che condizioni lavora solo a batterie!?! infatti come assistenza al motore a scoppio sembra vada correttamente, ma sotto i 47km/h non va solo batteria, ed anzi ho una notevole difficoltà a fale attivare!!!!! qualcuno ha qualche consiglio?
tengo a precisare che monto cerchi da 16'' (non da 15'' ma dovrebbe essere rispettato ugualmente il rotolamento) e che i consumi medi sono intorno ai 16km/L (e il mio piede è da sempre leggerino! anche se l'economizzatore non mi da questa soddisfazione). con cruise control i consumi sembrano abbattersi bene, peccato che non abbiamo strade adatte...

si accettano tutti i commenti!grazie!
mito1960 - Dom 20 Apr 2008, 07:33
Oggetto:

Ciao e benvenuto, prova con calma il cruise control, ma non farti la fissa di farla andare solo ad elettrico, non è per questo che è stata fatta la Civic: il motore elettrico è piccolo, il progetto è IMA: credo sia traducibile con "assistenza integrata del motore".

Io come ho scritto qualche mese fa ero riuscito a fare pochi km (una dozzina scarsa) ad elettrico andando a velocità costante, sotto i 50 Km/h impostavo il cruise control a 49, poi per spegnere il motore termico calavo di 1 km/h con il pulsante. Se tocchi solo il pedale acceleratore riparte l'endotermico.... ma è stato solo per fare delle prove, nell'uso normale non è quasi possibile viaggiare così.... Sbalordito Da noi ti tamponano con le bici.... Ghigno

PS: la mia a 43 mila Km ha avuto un guasto all'impianto frenante, si è accesa una spia ambra e quella che segnala problemi al VSA (anti-sbandamento).
Pollice verso
Il concessionario aspetta il pezzo di ricambio, che dovrebbe arrivare in 3-4 giorni e per sicurezza (cambio automatico non aiuta a rallentare) la tengo ferma, e così ne approfitto faccio fare il tagliando generale in anticipo. Infatti il tipo di guasto influiva sulla ricarica e sull'"auto-stop".... Pollice verso


Ci sentiamo tra qualche giorno.... STAY TUNED....

Ci sentiamo.
mito1960 - Mar 22 Apr 2008, 21:59
Oggetto:

RISPONDO qui ai 2-3-4 gatti che mi avevano chiesto di garanzia.
rifaccio ancora gli scongiuri, spero che in futuro mi servirò poco della garanzia.
che è rimasta valida e senza problemi....
(qualcuno aveva insinuato che i meccanici delle giapponesi si sarebbero fatti "ORIGAMI" della garanzia e degli accordi.... ma la serietà di MARAZZATO e dei meccanici Honda di Treviso è stata esemplare...)

Mi hanno fatto il lavoro in GARANZIA sui guasti sopra elencati all'impianto frenante, VSA e tutto il resto.

Visto che c'ero ho fatto il tagliando e registrato le valvole, dato che ho superato i 43 mila Km, e con il costo dei tagliandi (olio, rabbocchi vari etc e tre ore di lavoro in Honda non scherzano, ma seguono il tariffario, e mi hanno fatto dove possibile un 5% di sconto). Pollice su

Dettagli: manodopera per tagliando 3,10 ore (x 37 Euro) = 114,70
cartuccia olio 10,17
Filtro 21,27
Filtro aria 46,27 (uno di questi è quello anti-pollini)
OLIO 40 (x 1,115) = 42,37
lavacristalli 1,43
Protettivo iniezione Benzina 17,28
SM Rif. Tagliando (?) 3,00
Sono tornato in strada !!! W la Honda

PS: per chi è interessato ai prezzi applicano le pellicole oscuranti sui vetri posteriori (lunotto, 2 laterali e 2 lunette) per 310 Euro.
mito1960 - Mar 13 Mag 2008, 21:26
Oggetto:

Ecco un aggiornamento sulle medie:

calcolate sul mio uso, prevalentemente STRADALE, con frequenti partenze ed accelerazioni, strade ad alto traffico (chi ha letto i post precedenti ha già capito)

Primo periodo con minor autonomia:
totale kg 77,44 kg di metano fatti km 2243 (calcolo media: 28,96Km/Kg) Ghigno

IMPIANTO FINITO: ultimi mesi
caricati in tot 151,86Kg di metano;
3996,6 km fatti (media 26,31Km/Kg)

c'è stato un periodo di guasto, con un peggioramento delle medie, che sono state qui corrette:

TOTALE FINALE finora Km fatti: 8554 a metano con Kg 288 media finale effettiva: 29,7 Km/kg Pollice su

(per capire bene il sistema è stato usato un metodo di eliminare i dati migliori e peggiori, mi par di ricordare sia la "curva gaussiana" anche perchè nel periodo di prova con 1 sola bombola da 24Litri il solo fatto di far 120 Km (max 5 Kg) faceva sicuramente consumare qualche bicchiere di benza in più!!!
Figuraccia Ghigno Pollice su

ciao a tutti e i miei complimenti a chi riesce a far meglio di così, anche perchè lanciata la sfida si divertono a farmelo notare!!!!!
alessandro75 - Mar 13 Mag 2008, 21:53
Oggetto:

Ghigno Ghigno Ghigno
mito1960 - Sab 12 Lug 2008, 15:59
Oggetto:

Ho fatto qualche giro in montagna, poca cosa, ma di fretta. (In 2 persone, auto e baule vuoto)

Sul display ho letto 10 Km/l (o litri per 100 Km) mentre salivo, e con il recupero in discesa non ho rimediato granchè, arrivando a 8,7 litri per 100 Km (che sono poi risultati essere 23,63 Km con un Kg di metano alla verifica del pieno).

Hanno ragione quelli che dicono che le ibride non sono fatte per le salite, se vuoi correre e spingi un pò consumano. (forse il diesel è più elastico, e permette rese migliori).
Per fortuna andando a metano non si fanno nuvole nere, ed i costi al Km sono ancora la metà.

Non c'è dubbio che la Civic ibrida è una vettura da pianura, il 1400 è giusto per girare come lo uso io tutti i giorni.

Ciao
PS: Ho fatto altri giri in salita, non contento di quanto mi hanno detto, e di quanto ho verificato. A pieno carico, 4 persone, più borsa frigo e tavolo picnic Ghigno sono andato a fare il pieno di metano a TN sul distributore sulla SS47 Rocenedo, e poi su, fino a Lavarone. Questa volta senza tirare troppo, a velocità turistiche, ma su stradine tutte tornanti e pendenze del 12%. Morale: in salita sono riuscito a fare fino a 13,2 litri % Km Pollice verso e azzeravo la riserva del pack batterie a metà delle salite.
Ma poi si scendeva, e scendeva anche il famigerato display: dopo 173 Km fatti sono tornato in pianura, e segna 7,2 litri % Km. (Merito della suocera, che faceva da zavorra in discesa??? Ghigno diabolico ) Ho ancora due tacche, ma cono curioso, e farò presto il pieno per verificare quanti Kg ho consumato. R: media finale 26,44 Km/kg Pollice su
Ospite - Sab 26 Lug 2008, 02:58
Oggetto:

oh lavarone...
per anni sono stato in vacanza li, ho degli amici, conosco tutte le strade e i sentieri!!
chissà se entro quest'estate ci tornerò..
Ospite - Mar 29 Lug 2008, 12:02
Oggetto:

mito1960 ha scritto:
Tra stasera e domani l'auto dovrebbe essere completamente finita.
Ghigno Risata a crepapelle Occhiolino

Ciao grande Ludo, grazie per le tue parole di incoraggiamento.
Pure io avevo come te dubbi, e li ho esternati nei post di 6 mesi fa!
Tutti i dati richiesti saranno inseriti a lavori finiti, "of course"! Figo!

In quanto ai tempi di ammortamento, non mi preoccupano piu' di tanto:
credo che con questa macchina andrò alla pensione Spazientito
se non altro per l'esperienza che ho avuto con la Accord precedente, e questa sembra di classe e qualità simile, pur essendo piu' piccola ...

Anche l'installatore mi ha chiesto di poter fotografare il tutto e di "farsene vanto" a buona ragione, e per il conto stiamo trattando al meglio, ma so che non è mai stato caro (finora mi ha fatto 4 auto, lavorando sempre meglio!!!)
Mi raccomando acqua in bocca, con tutte 'ste lodi non vorrei che mi aumentasse la tariffa oraria!


Perplesso


Ciao Mito,
innanzitutto complimenti Pollice su ;
non sono riuscito a trovare il costo totale dell'operazione...
per quanto riguarda gli incentivi alla trasformazione, come è andata?
sono interessato ma per me come molti altri sono parametri essenziali.
Grazie
mito1960 - Mar 29 Lug 2008, 18:01
Oggetto:

rispondo con il post sotto!
mito1960 - Mar 29 Lug 2008, 18:02
Oggetto:

Cicciotosto domanda:
non sono riuscito a trovare il costo totale dell'operazione...

R: OPERAZIONE lunga e complessa, ma è riuscita...
è stato un lungo lavoro di preparazione e di accordi tra installatore e vecchio cliente esigiente (Ricordo che per tre mesi ho girato con una bombola, poi sono stati fatti degli aggiornamenti: Valerio (impiantista di fiducia) mi ha detto: "la prendo come una sfida, non potrò farti pagare tutto il tempo "perso", ma spesso è così sulle auto che non conosco".

Ho praticamente "girato" parte delle vecchie bombole di un impianto precedente, e scambiate con altre,

L'impianto Bigas mi è stato fatturato 1.298 euro montato, credo sia stato un "prezzaccio"


Domanda:
per quanto riguarda gli incentivi alla trasformazione, come è andata?

R: Ho rinunciato per più considerazioni: avevo dei dubbi sia per il fatto che si dovevano riciclare parti di un impianto precedente che per altre variabili, tra cui il fatto che il mio comune eroga somme inferiori a Treviso o Conegliano, e la sommatoria ad altri "incentivi" per il fatto di esser ibrida....
mito1960 - Mer 30 Lug 2008, 17:46
Oggetto:

piccola considerazione finale: non avevo messo troppi riferimenti a prezzi e costi perchè ho trattato e sostituito un'auto che la concessionaria usava per i clienti, infatti l'avevo provata due anni prima.... e pure l'impiantista è un mio fornitore che mi ha girato delle bombole appositamente.

Credo che anche se si spende la cifra piena per l'auto e il doppio per l'impianto ( o sui 3 mila con le bombole) è comunque una trasformazione che merita.

Ripagherà con il tempo.

Con le dita incrociate spero di tenermela per una dozzina d'anni.... Pollice su

Avevo promesso un elenco dei difetti che ho notato...

DIFETTI: Qualche strappo fastidioso al minimo viaggiando a metano, che non c'è a benzina, e l'accensione periodica della spia gialla ogni tanto, solo al minimo.
E' poco rumorosa e non t'accorgi di correre - (pericolo pedoni distratti e multe!)
regolazione flussi d'aria zona centrale anteriore (può dar fastidio che non esiste la regolazione: devi spostare le due bocchette centrali)
anteriore "leggero": sul bagnato o in condizioni di scarsa aderenza (olio, asfalti scivolosi non ha la tenuta della Accord!) ma va?
motorizzazioni sottodimensionate (credo che un 1.800, con un elettrico più potente può fare consumi inferiori: a volte gli "tiro il collo" )
Paraurti in tinta e "delicati" anzi, DEBOLI: soluzione? fare abbonamento dal carrozziere! LA TARGA anteriore fissata con due fustelle ad espansione su plastica! mi si è staccata in un parcheggio! Risolto per fortuna recuperando la targa con 4 viti autofilettanti aggiuntive e un dubbio sul C.Q...
Non ha il tettuccio apribile, ne i sensori retromarcia nemmeno tra gli optional. (vedi punto precedente!)
NON PIACE ALLE DONNE, non chiedetemi perchè!

per ora non ho trovato altro...


Ciao a tutti
Ospite - Mar 5 Ago 2008, 17:00
Oggetto:

C'e` qualcun'altro che ha effettuato la stessa modifica?
In quale zona (installatore)?

Ogni ulteriore informazione sarebbe gradita.

P.S.
Muoio dalla voglia di seguire l'esempio di Mito ma non ho un installatore di fiducia nella mia zona... il problema non e` nel fare l'installazione, anche se dovessi fare 800km per arrivare da Mito, ma poi per le varie messe a punto come si fa'?!? Perplesso
mito1960 - Mar 5 Ago 2008, 17:21
Oggetto:

Dovresti contattare Mikuni (cerca tra la lista degli iscritti)
LUI CONSIGLIA un tipo di impianto che secondo la sua esperienza è "migliore del mio", di marca PRINS credo con iniettori KHEIN. Secondo la sua esperienza non serve regolare le mappature, perchè è più fine e sensibile l'iniezione, proprio per il tipo di prodotti
.
Fatto l'impianto, anche lontano, sei a posto.

Però io più di tanto non mi lamento: la senzazione di guida con il cambio CVT benzina è davvero ottima, ed a gas è solo leggermente fuori fase, non sempre, ma a volte tra il top, che può capire solo chi ha provato e il gas, che è solo leggermente meno fluido in rare situazioni (nel mio caso pochi minuti al giorno, ti assicuro che in quei frangenti fere poche centinaia di metri a benzina NON MI dà alcun fastidio).

PS ora però ho risolto del tutto la mappatura, che è stata "salvata" da Valerio, per cui chi vuole può contattare l'impiantista
Ciao....
Pollice su
mito1960 - Mar 14 Ott 2008, 17:53
Oggetto:

con l'ultima mappatura fatta non ho più strappi!

ciao
Ludo - Mar 14 Ott 2008, 23:06
Oggetto:

Pollice su

A proposito, inserisci la Civic nell'Elenco installatori/vetture (link in firma), con dovizia di valutazioni sull'installatore, in modo da dare il giusto tributo pubblico alla sua professionalità!
mito1960 - Gio 23 Ott 2008, 16:47
Oggetto:

Fatto!

a proposito, l'ultimo "tuning" con la mappatura (e sostituzione degli iniettori!) che mi hanno fatto, il motore è perfetto e mi fa consumare ancora meno!!! devo verificare ai prossimi rifornimenti, finora ho superato i 220 Km ed ho ancora due tacche, di solito mi si accendeva l'ultima rossa...

ecco il conteggio fatto al rifornimento successivo: (non ho svuotato i serbatoi, ed avevo ancora una tacca verde, e quindi influisce sulle medie che dovrebbero esser calcolate con i serbatoi vuoti!)

fatto 264,6 Km caricato 7,67 Kg la media di questo primo pieno è di ben 34 km con un kg; poi con un secondo pieno ho fatto ben 38 Km/Kg, e con un terzo ho fatto 36,66 Km/kg il quarto 39,99!! Sbalordito e l'ultimo da 33,77
Secondo il mio impiantista però questa mappatura mi succhia più benzina, devo verificare con il prossimo rabbocco di benzina.

Secondo i miei calcoli sono ad una media di 33 Km con un kg di metano senza l'uso della benzina, quindi le partenze e le inevitabili iniezioni quando il Bigas lo richiede: ho calcolato su una percorrenza di almeno 1490 Km (con 5 pieni di gas ho caricato 41,3 Kg, e nello stesso periodo ho rabboccato pure circa 15 litri di benzina).
Ospite - Lun 1 Dic 2008, 15:41
Oggetto:

come va la macchina?
Mi sono letto tutte e 10 le pagine e volevo sapere a distanza di un mesetto se sei soddisfatto...
Portafogli alla mano, quanto fai?
Grazie mille.
mito1960 - Dom 21 Dic 2008, 16:45
Oggetto:

rispondo a Mik

scusa se ho fatto passare del tempo per le risposte, ma in questo periodo sono stato impegnatissimo, (ed inoltre avevo scombussolato le password).

La Civic ibrida a metano va benissimo, una vera soddisfazione, sia come motore che come portafoglio.

Più nessun problema dopo che mi hanno messo iniettori nuovi, nessuna spia gialla si è più accesa e conusma meno, confermo che con il pieno di metano ci posso fare almeno 320 Km ed oltre. (di solito rifornisco prima di esaurire il gas).

Nel periodo invernale tendo ad usare più benzina, per le temperature rigide che tengono il sistema a benza per qualche km partendo da freddo, circa un 15 litri ogni 1500, durante i quali faccio anche 4-5 pieni di gas, alle cifre attuali sono un 30 euro di metano e 20 di benzina. Con la Multipla mi servono 60 euro di metano e 30 di benzina per le stesse percorrenze. (La Accord che avevo si accontentava di un equivalente di 50-60 euro di metano, ma avevo solo il gas....che ora da noi a Treviso costa davvero troppo!!!!)
mito1960 - Mer 24 Dic 2008, 10:37
Oggetto:

Ho trovato alcune informazioni che ritengo utili:

Le caratteristiche principali HONDA Civic Hybrid
:
motore termico: 4 tempi raffreddato ad acqua SOHC i-VTEC cilindrata 1339 cc con IMA.

potenza max termico: 70kW (95CV)
potenza max motore elettrico: 15kW (20CV) a 2000 giri

potenza max sistema IMA kW: 85kW (115CV) a 6000 giri
coppia max sistema IMA: 167 Nm a 2500 giri
cambio: automatico CVT
accelerazione 0-100km/h: 12,1 sec
emissioni: CO2 109g/km

sito ufficiale:
http://www.nuovacivic-hybrid.com/

Funzionamento dopo trasformazione: del tutto simile all'originale
Pollice su

-Avvio a benzina, passaggio a metano tarato al minimo sia come tempi che come temperature (dipende anche dalle temperature ambiente)
è praticamente inavvertibile. Pochi Km in estate ed a motore già caldo immediato, mentre in inverno ed a motore freddo è limitato a 2-3 Km.

-In accelerazione prevale il funzionamento del motore termico, sempre assistito limitatamente dall'elettrico. (1* TUTTO DIPENDE da come il sistema legge la riserva del pack batterie! *)

-In accelerazione più sostenuta o quando serve maggior potenza (es. brusca accelerazione, sorpasso, salita, ecc.) interviene praticamente sempre anche il motore elettrico in supporto al termico: incrementano potenza (fino +45%) e coppia (fino +30%).

-Con andatura uniforme su strada pianeggiante tra i 30 ed i 49 km/h il termico può arrestarsi è l'auto è spinta solo dall'elettrico. (1* vedi)

-Con velocità più sostenute e andatura costante (es autostrada) l'elettrico è limitato.
L'auto è spinta in prevalenza dal termico. Se hai esaurito completamente la riserva del pack batterie logicamente usa il termico e ricarica il pack.

-Con velocità sostenute e richiesta momentanea di potenza l'elettrico ritorna a supportare il termico.

-In frenata l'elettrico si trasforma in generetore aumentando la decelerazione e ricaricando/recuperando energia la/nella batteria (di trazione). La ricarica avviene anche a velocità costante, usando maggiormente il motore termico, verificato personalmente nel caso che hai accellerato a fondo esaurendo il pack * (bastano 10 o 15 Km di accellerazioni.... )

-In arresto (autostop) di solito, ma non sempre, viene spento il termico. Si riaccende non appena si preme l'acceleratore. Decide la macchina, almeno la mia deve essere femmina, Risata a crepapelle
estrosa com'è: ad esempio, se piove e fa freddo a volte resta accesa al minimo anche se è calda, e nel mio caso resta a metano.... valla a capire!
Comunque me va benissimo così: faccio medie per me ottimali

In inverno faccio 1500 Km con 4 o 5 pieni di gas e 15 litri di benzina ( 30 + 20 euro)
In estate, con il caldo, mi serve meno benzina, anche se le differenze sono "minime".
mito1960 - Mar 3 Feb 2009, 20:49
Oggetto:

Altra nota sul comportamento "estroso"...
la famigerata spia gialla, si era spenta, dopo aver messo i nuovi iniettori e l'ultimo tuning...
Avevo fatto diversi pieni, e gli ultimi tre lontano dai soliti distributori...
forse non digeriva il gas Algerino, ma si è accesa la spia...
Ho fatto gas a Susegana e la spia s'è spenta, da sola, senza azzerarla con il lettore...
Sbalordito

(PS Ho fatto 382 Km con un pieno da 10 Kg di CH4... e 3 litri di benza)

Ho aggiornato così i conti di quanto spendo in media, come ho scritto pure altrove, spero sia comprensibile!
Sono tra i 2,3 e i 3,3 euro per 100 Km, calcolati su circa un migliaio di Km (1000 Km) spendo circa 30 euro: suddivisi in 25 euro (28 Kg di metano) e 5 euro (4 litri) di benzina. Questo è un dato medio di massima calcolato con i prezzi dell'ultimo anno. (2008-09) In estate mediamente uso meno benzina 2 o tre litri, mentre in inverno arrivo quasi a 5 per i mille Km.
mito1960 - Sab 14 Mar 2009, 11:02
Oggetto:

Per contro, a prova contraria in questi giorni, sono stato costretto tirare il collo alla vettura: che ha sopportato il tutto senza problemi, anzi sembrava attendere una "sgroppata" ...
corse veloci e viaggi per parecchi km a tavoletta: ho fatto "un paio di pieni" sempre accelerando troppo su strade normali, e viaggiando veloce e sempre tirando molto forte!

Il display del CdB è arrivato a 9,6, mentre è stato poi azzerato a 9,2 L per 100, (contro una media standard di 7,2 o punte ottimali di 6,2 L x 100) Così tanto avevo consumato solo in certe salite impegnative! Il consumo finale, calcolato solo a metano è di 29 - 30 Km con un Kg, contro una media standard di 33, o punte di 36 "guidando leggero". Il serbatoio benzina segna circa 1/4 in meno.
(notare che il contagiri è stato spesso sui 5.000 ed ho raggiunto per le prime volte a sfiorare le linee rosse: contro il mio uso normale quando di solito è tra i 1.000 e i 2.500 giri)
mito1960 - Mer 18 Mar 2009, 18:33
Oggetto:

PS: aggiorno

Sono tornato a fare il bravo, ed ho trattato bene il pedale del gas.

Risultato: fatto 325 Km prima di accendere la spia rossa dell'ultima tacca.
(il CdB segnava un modesto 7,4)
Ma ho caricato solo 8,18 Kg
(che dovrebbe significare 39,9 Km/Kg "benzina esclusa" o almeno 35 con questa...) Pollice su
alessandro75 - Mer 18 Mar 2009, 18:53
Oggetto:

a quanti km sei arrivato?Come stanno le sedi valvole?
mito1960 - Mer 18 Mar 2009, 18:59
Oggetto:

Ciao Alessandro

Finora ho superato comodamente i 61 mila, nessun problema dal motore.

Come va la navigazione?

Michele
alessandro75 - Gio 19 Mar 2009, 02:10
Oggetto:

OT:
carico a Milazzo benzina e gasolio e lo scarico un po' a Lipari, un po' a Mazara del Vallo, un po' a Lampedusa, un po' a Pantelleria. Finora ho trovato parecchio maltempo e fatto ancoraggi a ridosso di punti che proteggessero dalla violenza delle burrasche. Nota di colore: hanno mandato le divise a bordo (non mi sono mascherato a carnevale ma mi tocca mascherarmi per quaresima Risata a crepapelle )
mito1960 - Dom 28 Giu 2009, 16:03
Oggetto:

Volevo confermare che la vettura va bene.

Il pilota ha qualche piccola fisima: sulle sospensioni

La mia impressione è che dopo 65 mila Km nel posteriore si è un pò "seduta" poco, qualche cm.

Nulla di grave, avevo notato questo anche con la Honda Accord che avevo prima... anche se non aveva comunque problemi di tenuta, urtava sotto nelle rampe, si era abbassata troppo perchè montavo 4 bombole per 110 litri.

La Civic che consuma meno ha "solo" tre bombole di metano per un tot 64 litri, e non ha mai manifestato problemi di tenuta del posteriore (è una tre volumi corta e il passo è lungo), per ora è solo più "bassa"...

Ho per scrupolo contattato degli esperti, che per ora mi sconsigliano di toccare le sospensioni se non per cercare molle maggiorate "di serie" ...
per la difficoltà a fare il lavoro. Infatti secondo loro tendenzialmete le auto di serie recenti hanno sospensioni ed ammortizzatori sottodimensionate, e le orientali non sono modificabili come un tempo.

Inoltre tutte le modifiche possono creare grossi problemi alle revisioni.

Con il caldo si solito le Honda tendono ad essere più morbide. Se porto due pesi medio-massimi e due valigie la stabilità c'è, ma è a rischio:
escursione ridotta e sospensioni che battono a fine corsa.

Penso di sostituire gli ammortizzatori dopo i 100 mila Km (di solito è un intervento che faccio con le vetture che intendo tenere, al secondo cambio gomme!). In ogni caso è presto e viaggio così... Pollice su
alessandro75 - Lun 29 Giu 2009, 00:24
Oggetto:

anche a me capitò di arrivare al limite e doverle sostituire attorno ai 100000km. Pensa un po'...mi veniva il mal di mare ROTFL!
mito1960 - Lun 29 Giu 2009, 14:57
Oggetto:

per fortuna nel mio caso ancora non "Hondeggia"
Pollice su

anzi gli ammortizzatori tendono ad arrestare subito se la "scuoto" per provare, solo che s'è seduta dietro e se carico la suocera e le valigie l'escursione e minima, e sbattono a fine corsa... per questo che temporeggio, lo sforzo esaurirà la capacità e poi ci penso.

Però gli esperti, che sulla Accord mi avevano fatto un lavoro eccelso, non con spessori, ma inserendo una molla supplementare dentro l'ammortizzatore, che di serie aveva il mollone esterno, mi dicono che con gli ultimi modelli hanno le mani legate... non c'è acciaio per ancorarsi, non ci sono "spazi" rispetto alle scocche e se tocchi gli ammortizzatori (mi hanno fatto vedere quelli di un gippone: made in Cina, non modificabili o tarabili: li hanno sostituiti con "simili" che facevano loro, su cui potevano fare tutte le regolazioni possibili!) poi li puoi buttare!
mito1960 - Lun 13 Lug 2009, 22:47
Oggetto:

ps: oggi ci ho fatto Praga - Treviso 888,5 Km in circa 11 ore (via Monaco) dopo esserci arrivato (via Salisburgo) in due tappe tra giovedì e venerdì...
le autostrade tedesche non aiutano le medie! Figo!

l'auto si è comportata benissimo!
(gli elenchi dei distributori che avevo meno) in ogni caso sono riuscito tornare praticamente con il serbatoio pieno di benzina caricata tra Austria e Praga, al prezzo di 1,08 - 1,1 euro al litro!
mito1960 - Mar 4 Ago 2009, 14:42
Oggetto:

inserisco anche le medie autostradali:

dato finora non inserito per mancanza d'uso!

Sbalordito

autonomia almeno 250 Km tirando in autostrada (authoban tedesche!) media circa 280 km (con 10 Kg di metano circa) ma in un caso ne ho fatto 314 di Km!

in città ne faccio da 300 a 340 Km Figo!

sul misto autonomia media di 330 Km (da 270 a 340 secondo la fretta!)

REKORD personale 358 Km (ma se mi impegno posso fare meglio!!!)

Pollice su
mito1960 - Lun 28 Set 2009, 17:20
Oggetto:

finora fatti 76 mila Km
Ghigno
tutto bene
Risata a crepapelle
motore, guarnizioni OK
Figo!
valvole regolate dopo 25mila Km dal precedente tagliando...
testata ok


e vaiii!

Pollice su


Immagine del baule...
[img]http://www.erdgasfahrer-forum.de/viewtopic.php?t=5252&start=0&postdays=0&postorder=asc&highlight=[/img]
mito1960 - Ven 2 Ott 2009, 15:57
Oggetto:

ultimo pieno, strano comportamento: motore che "seghetta" e consumi alti...
sono preoccupato... 22-25 km/kg...
gas sporco? possibile? iniettori? candele? punterie?

Ora le spie si sono spente dopo aver riempito da un altro fornitore...
però ho impressione che vibra troppo.... cerco strada asfaltata bene...
jonniv - Ven 2 Ott 2009, 21:44
Oggetto:

Spaventato
Se prima di riempire andava bene è probabile sia metano sporco, leggi iniettore che rimane leggermente sempre aperto. (non chiuso altrimenti avresti detto che a benza va bene! Occhiolino )
mito1960 - Sab 3 Ott 2009, 08:48
Oggetto:

si avevo omesso o dimenticato: durante quel pieno "incriminato" che per fortuna è durato poco (220 Km e poi spia rossa) con consumi anomali e vibrazioni, spie accese a raffica, se passavo a benzina le anomalie sparivano.
Mi si era accesa persino la spia del livello olio!
(il pieno era stato fatto a Treviso, in via Biban.... di solito qui il gas è perfetto....)
Adesso cambiato gas i consumi sono ritornati nello standard, anche se mi sembra di sentire delle leggere vibrazioni, solo a metano, credo che farò verificare e ripulire gli iniettori!
mito1960 - Gio 8 Ott 2009, 19:59
Oggetto:

ok risolto!

Il grande Valerio, impiantista aveva detto subito:

"partiamo dagli iniettori, poi vediamo nell'ordine, le candele e alla fine le valvole..."

Valvole le avevo escluse quasi subito, iniettori facevano uno strano ticchettio: ha tolto gli iniettori e messo 4 nuovi:
appena sostituiti, è sparito lo strano rumore e gli strappi: tutto regolare!

Non è colpa del gas di Treviso....
Figuraccia

PS: gli iniettori vecchi, avevano dei "gommini" di fine corsa usurati: in teoria vanno revisionati e sostituiti ogni 20mila km???
mito1960 - Mer 21 Ott 2009, 16:15
Oggetto:

Oggi ho fatto ben 368 Km di solo metano! (GAS-COMP2 segnava pure 39,9 Km/Kg) Con i miei soliti 9,98 Kg....
mito1960 - Lun 28 Dic 2009, 17:42
Oggetto:

SOB SOB SOB

Ciao a tutti e buone feste per chi se le gode...
io sono disperato perchè la mia amata piccola non mi riconosce più le mie chiavi!
Mi lampeggia il led verde della chiave sul cruscotto, e non vuol sapere di mettere in moto.

Dovrò chiamare un carro attrezzi e farla portare al concessionario, che ho contattato al telefono e mi dice che per questi guasti loro sono gli unici che possono intervenire: infatti sul libretto dicono che l'auto va portata al concessionario!

POSSIBILE CHE NON ESISTE UNA PROCEDURA di re-apprendimento del codice chiave per le emergenze???

Di solito l'auto è usata quotidianamente: quindi la batteria piccola da 12 volt fa il suo normale lavoro senza scaricarsi.
Però è maledettamente sotto dimensionata (per poco spazio e per scarso uso: : serve solo per tenere i processori accesi mentre l'accensione viene fatta dal motore elettrico alimentato dalla batteria da 230 e rotti volt)

Ma se resto fermo più di tre giorni tende purtroppo a scaricarsi.
quindi ho un jump start che ho usato tre volte (Natale 2008 e Pasqua 09) con il quale parte al primo colpo: però quest'anno niente, il quadro accende ma è ferma con quella chiave che lampeggia maledettamente.

Il meccanico Honda mi dice che se è in tilt l'immobilizer per una scarica errata l'unica è portare l'auto in concessionaria!!! Sbalordito

sob Pollice verso

questo rientra tra i piccoli grandi DIFETTI delle ibride:
se va il tilt la piccola da 12 volt (in genere sotto-dimensionata)
non riesci più a mettere in moto l'unica è il traino ed il meccanico!
Perchè: non puoi metter in moto a spinta (cambio CVT)
e con l'apprendimento delle chiavi non so proprio come fare:
domani provo - dopo aver ricaricato tutta la notte la piccola da 12 Volt
e devo nell'ordine:
RICHIUDERE IL COFANO staccando il "jump start"
disinserire antifurto (che si auto abilita?)
aprire l'auto con telecomando
controllare quadro, pregare e sperare che mi dia l'OK non lampeggiando....

(In ogni caso qualcuno ha un carro attrezzi a buon prezzo????)

Shutup
alessandro75 - Lun 28 Dic 2009, 18:52
Oggetto:

la solidarietà è tanto ovvia quanto sincera

mito1960 ha scritto:

Ma se resto fermo più di tre giorni tende purtroppo a scaricarsi.

e con il mio lavoro...tanti saluti all'ibrido
mito1960 - Lun 28 Dic 2009, 19:01
Oggetto:

non so se è normale ma capita pure a qualcuno con la Prius e ad altri con la Insight (lo vedo sul sito delle ibride!!!!)

sono costretto ad alimentarla con "Jump start" se vado in ferie???

Purtroppo Marazzato a Treviso è chiuso per fallimento (concessionaria multimarca di riferimento Honda!)
ma ora che ci penso: quando ho acquistato l'auto mi è stata consegnata con 24 ore di ritardo, sempre a causa dell'accensione e della batteria, che è stata ricaricata e non sostituita!

Arrabbiato Ghigno diabolico Sbalordito
metano72 - Lun 28 Dic 2009, 23:07
Oggetto:

mito1960 ha scritto:
non so se è normale ma capita pure a qualcuno con la Prius e ad altri con la Insight (lo vedo sul sito delle ibride!!!!)

sono costretto ad alimentarla con "Jump start" se vado in ferie???

Purtroppo Marazzato a Treviso è chiuso per fallimento (concessionaria multimarca di riferimento Honda!)
ma ora che ci penso: quando ho acquistato l'auto mi è stata consegnata con 24 ore di ritardo, sempre a causa dell'accensione e della batteria, che è stata ricaricata e non sostituita!

Arrabbiato Ghigno diabolico Sbalordito


"Jump start"?

Brutta bestia potrebbe essere stato lui a spaccare la batteria, ha uno spunto troppo alto.

Ciao Sorriso Sorriso Sorriso
mito1960 - Mar 29 Dic 2009, 18:50
Oggetto:

ciao, temo che la batteria stava comunque tirando le cuoia lentamente da tempo, solo che non me ne accorgevo perchè ogni giorno veniva utilizzata, e nella ibrida serve solo per accendere i processori: l'avviamento è fatto con la batteria IMA da 158 volt.

Però forse hai ragione, lo sbalzo del boost ha messo in tilt lo scambio dati con il sistema di riconoscimento delle chiavi, infatti non accende proprio, lampeggia di continuo il riconoscimento (chiave verde), che di solito si spegne subito.

Maledetti i *********** d'auto, ora la mia auto è come un vecchio rotwailler che non riconosce il padrone!

In parte credo sia per come ho lasciato l'auto prima di Natale: di solito in garage lascio le chiavi appena infilate (o sfilate) dal quadro, spegne tutto, pure il quadro della radio-clima-ore e resta con il transponder chiave a contatto per evitare che si inneschi il problema con i code dell'immobilizer!

Di solito faccio così, ma il 22 dic. ho estratto dal quadro e richiuso l'auto in garage usando la chiave, ed il 28 mattino oltre alla batteria scarica si è incasinato il circuito antifurto ed immobilizer, che lavorano su "due" circuiti diversi.
Con il boost ho dato energia, ma a quel punto non ha riconosciuto le chiavi: vi garantisco che è davero un brutto casino!
mito1960 - Mer 30 Dic 2009, 19:02
Oggetto:

A proposito, se non mi capitava questo disastro, che non dipende ne dal metano e nemmeno dal sistema ibrido, volevo fare due considerazioni sull'uso dell'auto a basse temperature e sul ghiaccio.

Su neve e ghiaccio la ibrida è davvero stabile.... basta fare attenzione ed esser prudenti (l'ho intraversata solo facendo delle prove su un piazzale innevato, escludendo il VSA: controllo stabilità - escludibile - o tirando il freno a mano) nella normalità è davvero neutra.

Ho avuto la Accord del 1997 3° serie, più pesante e più stabile soprattutto nell'anteriore, come berlinetta la Civic ibrida, ha un comportamento molto simile: è molto neutra pure questa, con il VSA è come andare sui binari, unica accortezza, devi stare molto attento anche per le caratteristiche di silenziosità non ti accorgi che sei veloce, all'anteriore più leggero e se trovi olio, umido o le gomme al limite rischi di fare qualche "dritto"!!!

Ciao
jonniv - Mer 30 Dic 2009, 22:33
Oggetto:

Posti solo tu Sob... ma se guardi i numeri vedi che leggono in tanti. Pollice su

L'interesse per l'ibrido elettrico-metano c'è, eccome! Figo!
mito1960 - Gio 31 Dic 2009, 14:05
Oggetto:

Aspettando il 2010
Occhiolino
ciao Jonniv

credo che chi le prova è ancora più interessato, e difficilmente torna indietro, non la guido da qualche giorno e mi manca! Figuraccia

Chissà se con i tempi che corrono ci sarà l'ibrido della OPEL, con il motore a metano turbo 3 cilindri da 1000 cc ed un buon motore elettrico, o se la FIAT finalmente farà uscire il vecchissimo brevetto vincente dell' ECOGASDRIVER
(dieci anni in questi campi sono come ere geologiche.)

Da quanto so Prius con la terza serie, tra tettuccio solare, motore più potente e plug-in è molto avanti, se solo la lasciassero gasare senza troppe storie...

Però io credo che x la mia prossima auto per lavoro mi piacerebbe orientarmi verso un'elettrica pura, e vorrei tenere la Civic ibrida a metano per i viaggi lunghi.... (rottamando la Multipla a metano, finchè tien botta!)

Occhiolino
mito1960 - Gio 31 Dic 2009, 16:27
Oggetto:

jonniv ha scritto:
Posti solo tu Sob... ma se guardi i numeri vedi che leggono in tanti. Pollice su

L'interesse per l'ibrido elettrico-metano c'è, eccome! Figo!


PS centra poco, ma oggi davanti alla chiesa di Caltana VE c'era una Civic Ibrida grigia come la mia, e l'ho guardata con nostalgia.

Poi a Stra VE c'era una bellissima Insight nera che faceva delle prove con il glide (silensiosissima)...

Anche di Prius ne vede tante in giro... e qualche Lesux 400h

magari presto si troveranno usate da metanizzare Figo!
ak - Gio 31 Dic 2009, 18:29
Oggetto:

Prius III: provata al MotorShow: un altro mondo Pollice su
Su Autoscout24 15 giorni fa ce n'era già una in vendita usata con 3/4000 km. Sorriso
E' comunque ancora presto e non ha senso ancora metanizzare una ibrida così nuova... occorre imho attendere un paio di anni che sia a listino la PHEV e allora l'usato ibrido standard subirà un colpo al ribasso. Idea

Una prece per la batteria e il codice dell'immobilizer della tua Honda Ti prego...
alessandro75 - Gio 31 Dic 2009, 20:28
Oggetto:

l'insight che fa il glide? Sbalordito sapevo che era solo proprietà della prius Perplesso .
La prius 3 ha il tetto solare ma le serve solo per il riscaldamento dell'abitacolo. Il plug-in non è ancora emerso, comunque manca poco......quasi un anno credo Ghigno
mito1960 - Ven 1 Gen 2010, 14:14
Oggetto:

alessandro75 ha scritto:
l'insight che fa il glide? Sbalordito sapevo che era solo proprietà della prius Perplesso .

è leggermente diverso, ma se vai a 45 Km ora circa a velocità costante (io uso il Cruise control) spengo il termico e uso solo elettrico, forse ci provava
Figo!
alessandro75 - Ven 1 Gen 2010, 14:45
Oggetto:

per la prius il glide è la decellerazione che si ottiene sfiorando il pedale dell'accelleratore facendo sì che non vi sia alcun movimento d'energia, nè in entrata nè in uscita. In pratica è come procedere a motore spento
mito1960 - Lun 4 Gen 2010, 17:19
Oggetto:

Aggiornamento: il conc. Honda Formula (di Castelfranco TV) ha fatto il lavoro in breve tempo, appena ricevuto i codici delle chiavi, tutto Ok in garanzia!

Pollice su
alessandro75 - Lun 4 Gen 2010, 19:52
Oggetto:

Pollice su
mito1960 - Lun 18 Gen 2010, 08:24
Oggetto:

Ora l'astronave ibrida a metano viaggia parecchio, e chi è a bordo si rilassa....

Tutti mi dicevano di stare attento a valvole e testata ed io continuo a toccare ferro, talismani ed amuleti vari...

Di recente vista la sfortuna sono passato pure a cercare lo stregone (di Haiti) che mi ha fatto un rito woo-doo; ma il Karma
con il suo feedback mi dicono abbia sterminato quasi tutti gli stregoni....
(un pensiero per i poveri morti - FORZA HAITI)

fatto sta che a cedere finora è stato il motore della FIAT MULTIPLA a metano
(la Croma che avevo vent'anni fa fece lo stesso = a casa mia Jap- Italia 2 a zero)


Spazientito
alessandro75 - Lun 18 Gen 2010, 20:27
Oggetto:

a quanti km sei arrivato?Hai fatto controllare la compressione?
mito1960 - Mar 19 Gen 2010, 11:38
Oggetto:

La ibrida ora viaggia tranquilla verso gli 83 mila Km.
Finora nessun problema di motore.
Risolto il problema batteria (ora ho una ENERGIZER EP35J-TP da 85 euro - mentre prima montavo una YUASA 38B19L.

Ho un piccolo caos nel GAS-Comp, che si è azzerato ed è passato a gpl e mi calcola il pieno a litri, devo sentire di nuovo l'amico che lo ha concepito...

OT: la vecchia Multipla si è fermata con il motore imballato che andava a due cilindri... compressione andata.
Preventivo almeno 1500 euro per smontare la testata e verificare e rettificare ...
Mia moglie vuole a tutti i costi sistemarla, anche se abbiamo dei dubbi: ha passato i 200 mila Km...
mito1960 - Gio 21 Gen 2010, 19:01
Oggetto:

Grazie all'amico Marco Vedovetto, altro iscritto al forum, mi ha dato on line la procedura ed ho sistemato pure il computer di bordo! (il Gas-Comp II)

IN questi giorni faccio il lavoro anche della Multipla, circa 150-180 Km su strade trafficate; pari a 3 -4 ore d'auto, che vi posso assicurare non riuscirei a fare così comodamente se non con una vettura molto più costosa, comoda o potente.
Pollice su
mito1960 - Sab 13 Mar 2010, 17:07
Oggetto:

Grazie ad un amico utente del forum sulle ibride
"Bartagna" che mi ha fatto questo calcolo:

"Un kg di metano combusto produce 2750 grammi di CO2:

2750 diviso 33 km= 83 gr/km di CO2"

Quindi la mia ibrida a benzina fa 109 grammi di ci-o-due per km, ma a metano ne fa 83 grammi: non ci sono in commercio auto più ecologiche
OTTIMO!

Pollice su
alessandro75 - Sab 13 Mar 2010, 17:46
Oggetto:

Pollice su Vittoria!
mito1960 - Sab 13 Mar 2010, 18:20
Oggetto:

Ciao Alessandro, come va la prius? è sana? Non è pazza come dicono gli allarmisti? Arrabbiato

Tornando alla vecchia Civic: un piccolo episodio sulla sensiblilità del sensore sonda: ho fatto gas a VR e mi si è accesa la spia gialla (accidenti ho pensato, rieccola....) poi dopo aver quasi esaurito ho fatto il pieno dal mio solito distributore, e la spia si è spenta al passaggio da benzina a metano!

(chissà che impurità poteva avere il metano di Verona, magari qualche differenza avvertita dalla sonda nello scarico...
Spazientito
alessandro75 - Sab 13 Mar 2010, 18:30
Oggetto:

ho provato un extraurbano Viareggio-Milano-Viareggio (l'ho presa un po' lunga Risata a crepapelle ) ed ho totalizzato un 3,9 lt/100km più un litro abbondante di sudore freddo per un dritto su un tornante con neve e ghiaccio e muretto schivato all'ultimo. Premettendo che gli allarmi sono sulla prius 3 mentre io ho la versione precedente presa a km 0 (così ho anche 8 anni di garanzia sull'ibrido Figo! ) la mia va alla grande e mi sto divertendo un casino. Devo stare attento alle biciclette ed ai pedoni perché non mi sentono arrivare
mito1960 - Sab 13 Mar 2010, 18:43
Oggetto:

Allenato con la palestra della Astra a metano hai mantenuto un piedino che sulla ibrida fa scintille! Bravo.

Io non riesco certo a fare le tue medie, accidenti quando la passerai a gas la tua sarà la più ecologica!

Ciao
alessandro75 - Sab 13 Mar 2010, 18:53
Oggetto:

con 70lt di bombole dovevo sapere giocare bene. Quanto alla trasformazione devo vedere le medie che avrò in questi anni, mi lasciano perplesso i tempi di ammortizzamento costi mettendoci sopra anche quelli per le sedi quando verranno. Su quest'ultimo punto ti sto seguendo come un'ombra, a proposito l'hai fatta controllare la compressione?
mito1960 - Sab 13 Mar 2010, 19:00
Oggetto:

Per ora sono tranquillo, e aspetto a fare un tagliando, oramai sono fuori garanzia e resto lontano dai meccanici, pensavo di andare prima delle ferie estive da un meccanico di fiducia vicino a casa.

Ho 88 mila Km e il motore va benissimo! (Con l'ibrido il regime di rotazione è normalmente basso! Ogni tanto le do una strapazzata, ma non resta mai su di giri!)

Quello che mi costerà di più è l'olio del cambio, devo verificare quando serve cambiarlo.

Ciao
mito1960 - Sab 13 Mar 2010, 19:03
Oggetto:

PS: la tua consumando meno avrà pure i tempi di ammortamento del costo di installazione dell'impianto a gas ancora maggiori: se lo consideri un neo, forse c'è qualcosa che non mi torna! Spazientito
alessandro75 - Sab 13 Mar 2010, 19:09
Oggetto:

tutto sta nelle medie che avrò fino allo scadere della garanzia sulla meccanica, comunque quando torno faccio un giro dalle tue parti
mito1960 - Mer 5 Mag 2010, 18:05
Oggetto:

Ho fatto la revisione del IV° anno e il primo bollino blù, senza problemi sulla mia ibrida metanizzata.

Ho finora 89.800 Km, e questi sono i dati:

____________________________________________________
Condizioni ambientali T 23°C 101.4 KPa Umidità relativa 100%

T° olio motore 46
Giri motore g/m 0
CO % vol 0.01
CO2 % vol 11.2
HC ppm vol 93
O2 %vol 0,6
CO corr % vol 0,00 (limite <= 0,3%)

Prova supplementare catalizzati:

CO % vol 0.01
CO2 % vol 11.2
HC ppm vol 93
O2 %vol 0,6
CO corr % vol 0,00 (limite <= 0,2%)
Lambda 1.030 (limite inf. 0.97 sup. 1.03)

inserisco i dati della Multipla a 180mila Km:
____________________________________________________
Condizioni ambientali T 24°C 100.5 KPa Umidità relativa 68%

T° olio motore 88,0 °C
Giri motore g/m 800 (senza autostop????) Sbalordito
CO % vol 0.300
CO2 % vol 14.10

CO corr % vol 0,300 (limite <= 0,3%)
CO corr 0,5% vol

Prova supplementare catalizzati:

giri motore accellerato 2400 g/m
CO % vol 0.200
CO2 % vol 14.60
HC ppm vol 172
O2 %vol 0,72
CO corr % vol 0,200 (limite <= 0,2%)
CO corr 0,3% vol
Lambda 1.020 (limite inf. 0.97 sup. 1.03)
mito1960 - Lun 10 Mag 2010, 15:05
Oggetto:

secondo i calcoli fatti da un amico:
"Un kg di metano combusto produce 2750 grammi di CO2:
2750 diviso 33 km= 83 gr/km di CO2"
OTTIMO!
Pollice su
mito1960 - Gio 27 Mag 2010, 15:44
Oggetto:

Finalmente è tornato il caldo:
con queste temperature - nonostante uso quasi sempre il climatizzatore (anche alla mattina quando è fresco, ma è umido e mi serve per vedere meglio) ed è davvero sotto sforzo nel pomeriggio per abbassare le temperature "del forno" se resta al sole, il display di serie mi segna consumi bassissimi: medie attorno ai 5,2 ai 5,5 litri per fare i 100 Km secondo il cruscotto (in inverno invece - sempre climatizzando mi segna in media da 6 a 7,5 - è anche perchè crede che uso la benzina, è collegata elettricamente con sensore sull'accelleratore)

Secondo il "Gas-compII" - che mi calcola solo i km fatti a gas il consumo è passato dai 32-33 Km/Kg di media dell'inverno ai 35-36,8 Km/Kg attuali...
(Ultimo pieno secondo i miei calcoli è stato di 39,35 Km/kg!
Infatto ho fatto 351 Km ed ho caricato 8,92 Kg sempre dalla stesso distributore ma non avevo esaurito... il Gascopm mi dava ancora 15 km di autonomia!) Pollice su

Nota negativa: accensione della spia gialla...
a presto Pollice verso
mito1960 - Gio 15 Lug 2010, 17:08
Oggetto:

Aggiornamento: per prima cosa, grazie anche all'amico Angelo - "il romanaccio diventato magnagatti" Ghigno
mi sono convinto a alzare l'assetto: infatti ha trovato nel trevigiano una delle ultime ditte di ammortizzatori che fanno questi lavoretti...

Premetto che di suo la Civic Hybrid per i miei gusti è già leggera nell'anteriore, con le tre bombole si siede dietro, e l'anteriore perde "trazione" e aumenta la tendenza "sotto sterzante" - ora è più equilibrata ed è decisamente alta dietro.
un difetto (spero di assestamento) le nuove molle sono rumorose nei cambi di carico a vuoto!
PS: Ho risolto il fastidio del rumore delle molle: erano gli adattatori di ancoraggio superiori (alla carrozzeria) che si toccavano leggermente con la parte alta del movimento delle molle, una limatina ed il rumore è sparito.

(Ottimo il lavoro dei tecnici della O.S.R.A.V. di Vittorio Veneto! )

Secondo problema, spie gialle - inizia a rompere, la spengo (con il meccanico : lettura "Efficienza catalizzatore (banco 1) anomala"
faccio spegnere, ma poi si ripresenta - è però una cosa normale dovuta a sonde troppo sensibili.

Terzo argomento : il caldo, a volte mette in crisi il pack batterie IMA, in caso di caldo estremo hanno una ventola che "ASPIRA ARIA DALL'ABITACOLO - tramite due apposite bocchette sul lunotto posteriore" assorbe aria e pure energia e le raffredda: se le batterie sono surriscaldate stacca l'IMA, e quindi perde potenza il motore, calano le prestazioni e salgono i consumi, altro che medie di 35, per il periodo di surriscaldamento abitacolo tra climatizzatore che pompa come un pazzo e ventole ed IMA spento vado a 22 - 25 Km con un Kg!

Io di solito parto la mattina presto con l'auto in garage sotterraneo (fresco): quindi la uso al meglio.
Se la lascio al sole, le frequenti partenze con abitacolo caldo, questa protezione mi aumenta il consumo in modo esagerato, è una cosa che se posso la evito e con un pieno da 10 Kg arrivo a 330 Km - ma se faccio frequenti soste sotto il solleone con 32 °C esterni e 20 dentro l'auto, resta sempre accesa (non va in Autostop - non usa la IMA e solo il termico e 10 Kg mi consumano come in autostrada: 220- 260 Km di autonomia. Pollice verso
cosa che a me non capita, perchè la guido senza farla surriscaldare, uso il garage interrato al fresco e parto presto per lavoro!

PS: non è certo una faccenda collegata alle molle, ma dopo il lavoro non mi si è accesa più la spia gialla (alla fine la centralina ha "ri-capito" che non la nutro a benza... quindi con l'assetto giusto la mia ibrida a metano è più intelligente!)
mito1960 - Mer 18 Ago 2010, 14:06
Oggetto:

P.P.S....

il CVT con peso della vettura ha dei limiti nel far superare delle pendenze molto forti: molto diversi dalla trazione di un cambio in prima: se perdi il lancio non sale, anche se hai ancora dei cavalli a disposizione!

= è un'auto "da città" che non ama troppo le salite ripide (e non apprezza le autostrade...)
mito1960 - Ven 10 Set 2010, 14:55
Oggetto:

In questi giorni (datata settembre 2010) mi è arrivata una raccomandata da VR mittente Honda Italia spa
ha per OGGETTO: Campagna di aggiornamento del prodotto-
DETERIORAMENTO DEL SISTEMA IMA DELLA CIVIC HYBRID anni modello '06-'08
Si tratta di un richiamo consigliato per aggiornare il sistema IMA (il software di gestione - per inciso sono appena tornato dall'appuntamento preso a fine agosto - rientro ferie - per fargli vedere la frizione e il cambio e sostituirne l'olio - che mi è costato il giusto.)

Secondo un altra discussione sul forum sembra che "La Civic ha presentato dei problemi di durata batteria, e quindi la casa Honda riprogrammma il software della gestione IMA per:
- Prolungarne la durata della batteria.
- Migliorarne le performance.
Si tutelano negli 8 anni di garanzia.

Ma certi utenti (non tutti, forse i più pignoli) notano un incremento di consumo del sistema.
RISULTATO: questo aggiornamento ha peggiorato l'uso del sistema e aumentato il consumo di carburante!

http://www.latimes.com/business/la-fi-honda-20100815,0,1088581.story?track=rss&utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+latimes%2Fmostviewed+%28L.A.+Times+-+Most+Viewed+Stories%29

A quanto pare in alcuni casi la Honda Civic sembra abbia rivelato problemi alla batteria.
Per evitare guasti ne riprogrammano il software per far usare di meno la batteria e di conseguenza l'auto consuma fino al 20% in più. "

FINORA non ho avuto mai problemi con la batteria IMA (la grande) - se non dovute alle alte temperature - se mai ho avuto guai con la piccola da 12 volt!

Che faccio? Io non aggiorno.... però li ho contattati e mi hanno cortesemente, come loro dovere, risposto:

"il richiamo che coinvolge la Sua Honda civic Hybrid è un richiamo
preventivo che Honda stà eseguendo per evitare il deterioramento anticipato della batteria del sistema IMA.

Questo consta in un aggiornamento software della centralina motore,
alimentazione, cambio A/T(CVT) e della stessa batteria del sistema IMA da
effettuarsi c/o il centro Honda geograficamente più vicino.
Come annotazione l'ufficio tecnico Honda ci segnala che i clienti
potrebbero avvertire delle differenza durante la guida in seguito a tale
aggiornamento perchè il sistema di controllo IMA manterrà un livello più
elevato di carica della batteria per impedirne il deterioramento
anticipato.

Le ricordiamo dunque la completa disponibilità del Suo concessionario Honda per ogni ulteriore chiarimento.
Cordiali saluti.

HONDA AUTOMOBILI ITALIA SPA
Direzione Post Vendita
"


PS: a questo punto mi resta il dubbio se oppormi, la batteria va bene, e preferisco tentare di far sostituire una vera batteria funzionamte, che portare per altri 3 anni fuori Garanzia una batteria ibrida meno efficiente!
Sbalordito
Metaurizio - Ven 10 Set 2010, 18:19
Oggetto:

Se fanno un richiamo del genere vorrà dire che la possibilità di un deterioramento prematuro della batteria è concreta, in una certa percentuale. Spazientito
ak - Sab 11 Set 2010, 09:58
Oggetto:

Se rifiuti il richiamo automaticamente attesti di voler continuare a utilizzare la batteria al di fuori della modalità indicata dall'assistenza Honda, per cui, in caso di guasto entro gli 8 anni, te la sostituiranno in garanzia o te la dovrai pagare per intero da te?

La non effettuazione dell'intervento, in breve, fa decadere la garanzia o no? E te lo mettono per iscritto...?

Questo è il punto da cui partire per decidere cosa fare.
alessandro75 - Sab 11 Set 2010, 18:06
Oggetto:

a regola dovrebbe essere un intervento per scongiurarne uno più grosso a loro carico. Di conseguenza la patata bollente dovrebbe essere tutta dell'utente in caso di rifiuto del richiamo
mito1960 - Mar 14 Set 2010, 18:20
Oggetto:

Vedremo Perplesso

Diciamo che non rifiuto il richiamo, solo che prima di far modificare il sistema voglio sapere per bene che succederà! Ghigno

Ora attendo che il meccanico autorizzato della concessionaria Honda più vicina mi richiami. (Da quello che mi ha detto non hanno ancora il nuovo software da installare)
Sbalordito

Vorrei far capire quanto poco consuma: valori dal GASCOMP II
chi conosce il prodotto sa che le medie sono calcolate non su "istantanee" ma su almeno 50 km....
Immagine in Gallery
http://www.metanoauto.com/modules.php?name=gallery2&g2_itemId=121538

PS: aggiornamento fatto
Ho chiesto garanzia sul NON PEGGIORAMENTO dei consumi, che a voce mi e' stata data, e poi hanno spostato l'appuntamento per avere il software piu' aggiornato possibile: dopo i primi Km dal display sembra che in effetti consumo meno!
(passo da 6,2 Litri x 100 di media a 5,4 sul display Honda dopo i primi 70 Km)

Ora però verifico sui pieni, e consumo poco di più:
le medie sono passate da 33 e oltre a 30 Km con un Kilo di metano! Pollice verso

Sicuramente il display del consumo è più attendibile, ma il minimo del motore è più alto!

Infatti l'aumento dei consumi alle basse velocità è notevole (stimo io attorno al 10%) alle velocità tra i 10 e i 50 (città) dove ho l'impressione di avere il minimo più alto di prima (dove a volte potevo andare in GLIDE) per cui ora va meno un modalità elettrica - e non va in cut off perchè i giri restano alti, ma il motore termico resta acceso quasi sempre! Prima a 1.0 per mille giri sentivo che si spegneva, ora resta al minimo a 1.1 e non spegne.... Pollice verso
la cosa non mi piace ed ho chiesto di abbassare il minimo! (per ora l'officina dice che è colpa del freddo in arrivo: ma lo fa anche se è calda!)

AUTOSTOP (o stop & go) funziona come prima (solo sotto i 7 Km/h a freno premuto) e solo allora va in cut-off.

In generale è migliorata leggermente solo fuori città, alle velocità tra i 60 e 80 Km orari. Qui la IMA interviene meglio.

In media però nel misto /tra citta e fuori i consumi sono aumentati di circa un 2 - 5 % in più!!!
PROPRIO COME NON AVREI VOLUTO! Pollice verso
mito1960 - Mer 26 Gen 2011, 18:47
Oggetto:

Dopo il richiamo-aggiornamento il motore ed il comportamento peggiorano....

Il minimo mi sembra più alto e va meno in stop&go.... lo avevo già detto.

Ora mi capita che si riaccende ogni tanto qualche spia, e MALEDIZIONE lo fa in momenti critici....

Si comporta male quando sorpasso, ovvero quando acellero per un bisogno di potenza, nell'ordine si accende la spia gialla motore, la spia dell'olio, e a volte la spia dell'antisbandamento VSA!!!! (anche se in rettilineo e strada asciutta non deve farlo!)

Lo fa più a metano, ma a volte anche a benzina (quando schiaccio a fondo passa automaticamente a benzina, e a volte integra ...)
Sospetto un problema elettrico o iniettori:
diagnostica però dice "mancata accensione cilindro 3 sopra i 4800 giri"

Allora per evitare problemi farò il cambio delle candele (Honda lo fa ai 120 mila, io ne ho 105mila quindi ci sono) e una revisione degli iniettori del metano....

Ciao (stay tuned)....
mito1960 - Gio 27 Gen 2011, 16:59
Oggetto:

PS: mai essere precipitosi....
Figuraccia
Su consiglio del grandissimo Valerio ho iniziato dal semplice e rapido intervento di pulizia e manutenzione degli iniettori, uno era sporco d'olio, cambio delle guarnizioni e per la magia del bravo meccanico ora problema è risolto.
(forse il VSA e le spie accese potevano essere date dall'intervento del VSA e dell'elettronica che sentivano l'aumento di potenza anomala del passaggio da l'alimentazione a metano con tre cilindri a benzina da 4?)
mito1960 - Sab 5 Feb 2011, 13:53
Oggetto:

Mi sono arrivate le candele!
tra una settimana le provo e poi verifico il rendimento!

P.S. " de protestam aggiornamenticus":

Honda Italia mi ha risposto gentilmente
"Egregio Signor xy,
abbiamo letto con attenzione la Sua pregiata mail e siamo dispiaciuti per
quanto da Lei esposto.
L'ufficio tecnico Honda ci ha riferito che non ci sono stati feedback
negativi
in merito all'aggiornamento prodotto emesso da Honda che ha visto coinvolto la Sua Honda Civic Hybrid.
Per una più attenta verificia e analisi della situazione la invitiamo a
prendere conattto con il Suo concessionario Honda che già ci legge per
copia conoscenza.
Cordiali saluti."


Gentili, fanno sentire che sono disponibili a farmi passare una giornata di ferie dal bravo tecnico loro dipendente, come non avessi chiesto!
Però risolverà poco.... ne aprofitterò per chiedere di provare la Jazz ibrida!
Ospite - Mar 8 Feb 2011, 00:55
Oggetto:

Salve, inizio a presentarmi dicendo che da qualche mese cercavo di documentarmi meglio sul funzionamento della auto di mia moglie, un honda crv del '97 a metano da circa 1 anno e mezzo, per inciso è la seconda crv a metano...che abbiamo avuto.
In realtà io sono un metanista per caso, la "passione" è derivata dal suocero che ha avuto e ha solo auto metanizzate credo da oltre 30 anni, tant'è che per regalo alla figlia (ovvero moglie) gli ha fatto sempre installare impianti a metano...
Come dicevo da qualche mese oltre al distributore di metano, che frequento quasi giornalmente, mi sono interessato al funzionamento e come migliorare i miei viaggi e consumi, poichè faccio circa 250 Km al giorno per lavoro (medico pendolare Spazientito di cui 120 di autostrada 30 città e resto extraurbana). Come si può intuire la mia auto a gasolio (non saltate sulla sedia Ghigno Figo! ) con tanto bagagliaio per passeggini ecc.. è diventata della moglie...
Ed io sono diventato il felice possessore di un honda ho inoltre scoperto che ha un impianto Landi aspirato senza variatore di anticipo ecc.. dopo la prima crv della moglie, registrazione valvole e oliatore li avevamo imparati sulla nostra pelle...

Per ridurre i consumi e essere un "basso" inquinatore ad oggi la soluzione più mi affascina è quella di Michele (mito1960), pertanto ho cercato e trovato un honda hybrid... e indovinate un pò Occhiolino ci metto il gpl! Ghigno
Scherzo... il metano...il metano certo che la vita mi è facilitata perchè si tratta di seguire "semplicemente" le orme.... ma arrivano i primi problemini.. l'istallatore di mio suocero ovvero il mio monta impianti Landi o Zavoli... non ha nessuna esperienza sulle ibride, ma questo non lo spaventa Perplesso a me un pò si... dice che Zavoli vada bene... che ne pensate?
Direi che per il momento ho scritto abbastanza... in attesa di un "conforto"

nel frattenpo
i miei più cari saluti
mito1960 - Mar 8 Feb 2011, 16:36
Oggetto:

Benvento, il tuo primo messaggio e cali direttamente il carico pesante! Ghigno
(presentati sull'apposita sezione altrimenti i severi amm. del sito ti bacchettano!)
Sbalordito
Non conosco il Zavoli, (io ho un Bi-gas) importante è che sia collegato al filo giusto e che gli iniettori siano rapidi per beneficiare della ibrida al meglio.
Qualcuno che conosce meglio gli impianti ti risponderà...

In autostrada non aspettarti miracoli, ma comunque è una gran macchina
ciao
Michele
Ospite - Mer 9 Feb 2011, 00:00
Oggetto:

Ciao Carlo,
il mondo (virtuale) è davvero piccolo Occhiolino benvenuto qui

in bocca al lupo per la civic, gran bella idea, facci sapere Sorriso

a presto e....la Multipla va benone Occhiolino
Ospite - Mer 9 Feb 2011, 19:46
Oggetto:

Ciao Giovanni! il mondo è davvero piccolo Ghigno !

sono contento che la multipla vada benone... hai fatto un affarone... ammetilo! Figo! ... anche la mia gasolona non ha avuto grossi problemi.. un pò di elettronica ma niente di trascendentale...

Piuttosto ora mi sa che mi vado ad imbarcare in un'avventura Perplesso ...

Il crv quasi quasi lo tengo di scorta Spazientito , prima di venderlo va troooppo bene ma tanto per cambiare non fà alle mie esigenze...

Michele ti ringrazio della risposta "di conforto" Occhiolino

a presto
mito1960 - Mer 23 Feb 2011, 18:07
Oggetto:

Ora che ho cambiato le candele e che ho fatto un paio di pieni di metano ho risolto i problemini segnalati.
Le vecchie cavdele in effetti a 105 mila Km avevano l'elettrodo centrale ormai ridotto ad uno spillo, mentre l'arco non era visibilmente consumato.
Inoltre pure io mi sono "ria-dattato" dopo l'aggiornamento alla guida ed il consumo è quello solito della vettura.

In caso di accellerazione violenta non si accendon più le spie.
Resta a volte (più a motore freddo) la senzazione di minimo alto.
E resta anche dopo il famigerato aggiornamento il minor uso del motore elettrico come anche la sensazione di leggero calo della potenza disponibile sempre da parte della IMA.
Ospite - Mer 23 Feb 2011, 23:05
Oggetto:

OT: @Carlo: beh, guarda, non lo dico che ho fatto un affarone per paura di tirarmi dietro qualche megasfiga, ma sono davvero soddisfatto; è stata un pò una pazzia ma ne vado fiero Risata i problemini della multipla sono pochi tutto sommato, ben noti e facilmente risolvibili. ora un iniettore è sotto sorveglianza speciale, ma niente di che.

invece tornando on topic: mi chiedo se la civic fosse stata più adatta della insight o se per altri motivi hai fatto questa scelta, mito....il motore dovrebbe essere lo stesso ma leggermente rivisitato, il corpo vettura simile....dovessi rifare la scelta adesso andresti sempre sulla civic?
Ospite - Mar 1 Mar 2011, 10:21
Oggetto:

Giovanni276 ha scritto:
OT: @Carlo: beh, guarda, non lo dico che ho fatto un affarone per paura di tirarmi dietro qualche megasfiga, ma sono davvero soddisfatto; è stata un pò una pazzia ma ne vado fiero Risata i problemini della multipla sono pochi tutto sommato, ben noti e facilmente risolvibili. ora un iniettore è sotto sorveglianza speciale, ma niente di che.


... si è meglio non invocare la sfotuna, tanto ci pensa da sè ogni tanto a far capolino Pollice verso

Giovanni276 ha scritto:
invece tornando on topic: mi chiedo se la civic fosse stata più adatta della insight o se per altri motivi hai fatto questa scelta, mito....il motore dovrebbe essere lo stesso ma leggermente rivisitato, il corpo vettura simile....dovessi rifare la scelta adesso andresti sempre sulla civic?

...in realtà l'insight mi ha dato l'impressione di essere più risparmiosa e non solo di carburante ovvero scocca (pianale jazz), interni (meno rifiniti ed abitabilità posteriore per i seggiolini dei bambini...) e accessori (es il cruise control solo sulla versione top). Pertanto ancora non sono pentito... Occhiolino
Venendo ai consumi a benzina, nel percorso descritto in precedenza e più precisamente circa 30km extraurbano, 60km autostrada e 20km città... min 5,6, max 6,7 lt/100km.
Il tutto sempre in attesa del metano...(proposto zavoli con molle rinforzate a 1600 euro escluso bombole, mi pare un pò troppo Basito , che ne pensi mito1960?)

ps ci sono incentivi in previsione?
mito1960 - Mer 2 Mar 2011, 16:07
Oggetto:

@backjack: 5 anni fa ho pagato meno per il Bigas, meno di 1300 mi pare sui 1280 € solo impianto pure io senza incentivi, inoltre il mio impiantista di fiducia è conosciuto da tutti per professionalità; prezzi buoni e lavoro ben fatto... e ha consigliato tutto quello che serve all'impianto senza fare aggiunte strane (per es. non mette gli oliatori se non proprio costretto dal cliente) se vai in galleria ci sono le foto.
A suo tempo non consigliava di toccare le molle: con tre bombole non è troppo pesante e sembrava il caso di non mettere spessori, poi si è abbassata e ho fatto un intervento a parte dopo un due anni.
Ospite - Sab 12 Mar 2011, 15:50
Oggetto:

E' fatta.... la 2°civic hybrid sul forum Ghigno
Ho fatto montare l'impianto zavoli con 3 bombole per 105lt...
farò le foto e se mi spiegate come... le metto sul forum.
Per il momento non ho molte informazioni, avendo percorso un centinaio dikm, l'impressione è che vada bene tranne che un accenno di seghettamento intorno ai 1000 rpm, non sò se fargli inserire le extrainiettate di benzina sempre, ma visto che seguo la strada di mito1960 non metterei il flash-lube...ma accetto suggerimenti Risata
Appenna finisco il primo pieno di gas vi aggiorno... Pollice su

a presto
carlo
mito1960 - Sab 12 Mar 2011, 16:07
Oggetto:

Ottimo!!!

Accidenti complimenti al litraggio! Pollice su Quanti Kg carichi 15?
con 105 litri credo farai almeno 450 Km minimo con un pieno!

Per l'irregolarità la puoi far correggere quasi completamente con le regolazioni del metano rendendo più "grassa" che con le iniezioni di benzina.
(hai già fatto il richiamo Honda del software IMA? se ben fatto aiuta alla fluidità di guida)

Buon viaggio!
Ospite - Sab 12 Mar 2011, 16:33
Oggetto:

Complimenti Carlo, foto e impressioni mi raccomando!
jonniv - Sab 12 Mar 2011, 22:28
Oggetto:

backjack ha scritto:
E' fatta.... la 2°civic hybrid sul forum Ghigno
Ho fatto montare l'impianto zavoli con 3 bombole per 105lt...
farò le foto e se mi spiegate come... le metto sul forum.

Pollice su Vittoria!
Per inserire le foto parti da QUI e clicca su "Aggiungi album". Poi completa e segui le istruzioni, credo sia facile.
Non preoccuparti se non le vedi subito, prima di essere visibili hanno bisogno di essere visionate da noi admins.
mito1960 - Ven 15 Apr 2011, 16:04
Oggetto:

Backjack ci sei?

Sei troppo preso a guidare?

cito quello che scrive un ibridista: "l'ibrido è molto molto molto più del semplice consumare meno. Comporta un diverso stile di guida, un diverso atteggiamento verso l'auto, un diverso approcccio agli spostamenti, una diversa concezione della macchina.
Da quando ho l'ibrida, siccome provo più piacere a guidare l'auto su strade interne, e godermi maggiormente il viaggio, tendo ad evitare le autostrade. Non solo e non tanto per i consumi, ma proprio per godermi di più il viaggio e per stare meglio insieme alla vettura.... non so come sia successo, è come con la moto, si instaura un feeling che non avevo mai avuto con nessuna altra auto tradizionale.

Quando mentre vado il motore si spegne e l'auto procede come un aliante io godo; quando al semaforo non sento vibrazioni io godo; quando sono impantanato nell'autostrada infuocata senza via di fuga con i vetri chiusi e la temperatura fresca in abitacolo mentre gli altri boccheggiano e aprono pure gli sportelli io godo; quando qualcuno sale in macchina e si meraviglia del silenzio io godo; quando accelero forte e il rombo del motore non è proporzionale alla velocità io godo; quando vado a 120 col motore che gira ad appena 1200 giri io godo; quando freno piano senza consumare nemmeno un milligrammo di pastiglie dei freni io godo; quando mi muovo nei parcheggi sotterranei senza appuzzire di smog i pedoni io godo; infine quando faccio il pieno di metano per 10 € e un rabbocco con 20 € di benza per fare almeno 500 Km con una macchina che non è certo un'utilitaria io godo.... "
ptprince - Ven 15 Apr 2011, 16:18
Oggetto:

Risata


...leggo con un po' di invidia... pensare che alcuni trolls sostengono che io critichi il TSI ecofuel come la volpe criticò l'uva...

In realtà sono d'accordo con te, mito 1960, al cospetto di auto come la Prius o la Civic le altre sembrano ferramenta da vendere al chilo.

Intendiamoci, la strada da fare è ancora tanta, ma chi si eccita a leggere che una TSI ecofuel è un concentrato di tecnologia è meglio che vada a fare un giretto anche al museo delle cere, si ecciterà in egual misura Ghigno
mito1960 - Ven 15 Apr 2011, 16:24
Oggetto:

caro ptprince
il turbo a metano della Ww lo avevo trovato comunque interessante, anche per l'ottima autonomia e la potenza, in autostrada credo sia un'alternativa con il TSI Pollice su al più venduto TDI... Pollice verso
con la mia preferisco fare strade alternative alle costose e trafficate autostrade Pollice verso

Si è saputo più nulla dello studio Audi-Ww per il motore ibrido turbo-metano? (avevo letto della Astra SW credo) o della Toyota Camry (Hybrid CNG) ???
Ospite - Ven 15 Apr 2011, 21:19
Oggetto:

Comunque prius e civic montano ancora batterie ni-mh obsolete rispetto alle litio. Se qualcuno non lo sa la Fiat con la multipla aveva vinto un premio per un prototipo identico alla prius ma su modello multipla. Ora il file PDF non e' più disponibile sul sito ma io e tanti altri l'abbiamo scaricato da tanto tempo. Suppongo che Fiat abbia venduto il tutto ai giapponesi come ha fatto con il common rail alla bosch .
Ospite - Sab 16 Apr 2011, 09:37
Oggetto:

Scusami per l'assenza mito1960 Figo! , ma ero davvero impegnato a guidare... facendo mooolti km al giorno. Purtroppo non sono riuscito a mettere le foto... devo prima caricarle su internet e poi su metanauto attraverso un link?
Passando a "nerina" (ovvero civic hybrid nera) si sta comportando molto bene a parte:
1)qualche strappetto dopo completo rilascio intorno sopra i 2000 giri e successiva accellerazione intorno ai 1200 giri che era scomparso con le extrainiettate di benzina Ghigno e adesso decisamente attenuato Risata con una carburazione più mirata e flashlube pur togliendo le extrainiettate sotto i 3000 giri (zona del contagiri per altro pochissimo frequentata praticamente solo in autostrada in salita...)
2)l'accensione periodica della fatidica spia motore... adesso sono 1000 km che è spenta (dopo l'ultima messa a punto).

I consumi sono attestati su 29-31 Km/Kg carico intorno ai 18-19 Kg con un'autonomia tranquilla di circa 550 Km il massimo 600km con 20 euro Pollice su
il consumo di benzina è irrilevante francamente su circa 5000Km già fatti circa 1/2 serbatoio forse 22-23 litri (da considerare che adesso senza le extrainiettate e flashlube messo negli ultimi 1000km non si è più mosso).

ci sarebbero altre cosine ma le lascio per i prossimi aggiornamenti Occhiolino
mito1960 - Sab 16 Apr 2011, 10:09
Oggetto:

Autonomia davvero strepitosa, anche merito di un litraggio bombole notevole, come sei messo a sospensioni?
Ospite - Sab 16 Apr 2011, 10:40
Oggetto:

si devo dire che è comodo non fare metano tutti i giorni... per le sospensioni ha messo dei tamponi che sostanzialmente è un precarico... francamente per adesso il comportamento stradale è più che accettabile... ma come paragoni ultimi ho un crv e una phedra rispetto a queste 100ori in inserimento e velocità di percorrenza in curva (ovviamente non faccio le corse) tornando in dietro con la memoria mi sembra meglio anche della alfa 145...

per quanto riguarda lo "strappicchiare" la centralina zavoli collegata all'alimentazione lavora nel seguente modo: in rilascio non si spenge ma va in stanby (ha una batteria tampone) ma memorizza i giri motore precedenti se eran 2000 quando dai gas riparte da quella iniezione... non sò se mi sono spiegato...
jonniv - Sab 16 Apr 2011, 21:40
Oggetto:

backjack ha scritto:
Purtroppo non sono riuscito a mettere le foto... devo prima caricarle su internet e poi su metanauto attraverso un link?


Le carichi direttamente.
Abbiamo anche le istruzioni ............ RTFM!
ptprince - Lun 18 Apr 2011, 07:44
Oggetto:

mito1960 ha scritto:
caro ptprince
Si è saputo più nulla dello studio Audi-Ww per il motore ibrido turbo-metano? (avevo letto della Astra SW credo) o della Toyota Camry (Hybrid CNG) ???


Mah... certamente non vedremo una ibrida con un TSI sotto il cofano. E se anche fosse, non posso immaginare a quale prezzo potrebbe attestarsi il listino...

Comunque vi seguo con grande interesse, postate postate!! Risata Pollice su Pollice su Pollice su Risata
mito1960 - Lun 18 Apr 2011, 09:19
Oggetto:

backjack ha scritto:

per quanto riguarda lo "strappicchiare" la centralina zavoli collegata all'alimentazione lavora nel seguente modo: in rilascio non si spenge ma va in stanby (ha una batteria tampone) ma memorizza i giri motore precedenti se eran 2000 quando dai gas riparte da quella iniezione... non sò se mi sono spiegato...


Davvero interessante l'idea della batteria tampone per tener acceso il sistema e di memorizzare lo stato (giri e iniezione)
Funziona? (il mio impiantista mi ha poi riferito che è una soluzione che loro hanno scartato, dopo aver trovato il filo giusto...ne parlavo 4 anni fa...)

Noi avevamo fatto un sistema più semplice, con la regolazione provata su strada dei giri motore, iniezioni di benzina e regolazione del gas per evitare seghettamenti, strappi e problemi di alimentazione, perchè ricordo che il problema si pone dopo che il motore termico andava in "glide", cioè veniva trascinato spento in CUT-OFF, a valvole chiuse dal sistema IMA (mi pare che la Prius è diversa, non trascina il termico ma ha una frizione che lo stacca, mentre IMA di Honda è un blocco unico con il CVT)

Quando fai ripartire il motore a scoppio, anche a benzina, c'è la difficoltà di rendere sincrono il tutto, gestito dall'elettronica, che a metano è diversa dal benzina, quindi ogni tanto c'erano strappi fastidiosissimi, che poi vanno regolati, ma mai al 100% - però iniettando benzina e gas al giusto rapporto io sono al 95 - 99% - quando mi strappa ho visto che smette subito se mollo il pedale dell'accelleratore e poi riaccellero gradualmente,
mentre strappa violentemente se accellero a fondo - come funzionava bene in un altro normale motore a metano.

Ciao
PS: spia gialla è un problema di sensibilità della seconda sonda, che è troppo sensibile e trova parametri errati (troppo magri) o temperature basse per far funzionare bene il catalitico, e si accende.... nel mio caso ho notato che
si spegne da sola se uso tanta benzina, se spingo a fondo con il pedale dell'acceleratore, e se uso benzine buone....
mito1960 - Gio 12 Mag 2011, 20:19
Oggetto:

Ultimo richiamo da HONDA ITALIA

Mi è arrivata un'altra raccomandata (VR-Aprile 2011) che mi invita a un fare un controllo alla parte ibrida: NON RIGUARDA IL METANO ma aggiorno per chi segue il forum

CAMPAGNA di RICHIAMO - difetto del convertitore CC-CC del sistema IMA su Honda CIVIC hybrid anno modello 2006.


Mi invitano a contattare concessionario o officina autorizzata Honda per un controllo o sostituzione in garanzia del componente. Devo dire che sono quasi contento della serietà e scrupolo per questo CONTROLLO QUALITà post vendita: altre marche non sono così affidabili in questo!

E la tua Blackjack che anno è? fatti i richiami? Ci aggiorni?
alessandro75 - Gio 12 Mag 2011, 23:22
Oggetto:

al momento l'unico richiamo che ho avuto per la prius è per la pompa dell'acqua del raffreddamento della parte ibrida. Ad altri l'hanno sostituita, a me hanno aggiornato solo il software. Certo che metter le mani sull'inverter è roba grossa
mito1960 - Ven 13 Mag 2011, 16:07
Oggetto:

Nella lettera (che ho sintetizzato) parlano più dettagliatamente di un controllo a un fusibile che potrebbe interrompersi...

POST SCRIPTUM: aggiornamento fatto, in meno di un'ora e in garanzia Pollice su
mito1960 - Ven 1 Lug 2011, 22:06
Oggetto:

Devo scriverlo: ho messo lo SCANGAUGE.
Magari averlo messo prima.

Appena installato, ancora non trovato il posto stabile dove fissarlo, l'ho collegato una sera nel garage, e ho per prima cosa spento la spia gialla, e il codice errore (C1555) sempre quello, che credo corrisponde all'analisi dei fumi della seconda lambda.
Ho sentito uno strano rumore - come di un HDD che si muoveva all'altezza del sedile posteriore (dal pacco batterie? forse...)
Poi alla guida l'auto è andata meglio del solito.
La prima impressione è confermata dai primi dati...
ora sono sui 352 - 364 Km fatti con il solito pieno (circa 10 Kg di metano!) le medie si sono alzate quindi da 33 a oltre 35 con un Kg... ma devo fare più strada, e verificare con più medie.
Tengo lo scangauge - http://www.scangauge.it/ sulla funzione che mi mostra contemporaneamente 4 parametri:
1 lla lettura dei "giri motore in RPM" (che corrispondono ai numeri della lancetta -
2 "KMH" che sono costantemente più bassi di 5 rispetto al display -
3 "KML" più preciso rispetto alla scala a sinistra del diplay -
4 temperatura motore in °C
ma i migliori risultati secondo me non sono dati dalla lettura e dall'autista, che non può fare uso diverso o migliore, ma credo dal fatto che la spia spenta ha capito che non ci sono guasti e l'elettronica ora si "regola" meglio.
Almeno questo è quello che sento a piede e ad orecchio. Non pensavo servisse e funzionasse così bene, magari averlo preso e messo prima!

Conclusione: questo aggeggino ha migliorato la perfezione!
Pollice su
ak - Sab 2 Lug 2011, 17:10
Oggetto:

alessandro75 ha scritto:
al momento l'unico richiamo che ho avuto per la prius è per la pompa dell'acqua del raffreddamento della parte ibrida. Ad altri l'hanno sostituita, a me hanno aggiornato solo il software. Certo che metter le mani sull'inverter è roba grossa

Sarà che di inverter ne ho realizzati e di motori a scoppio no, ma avendo schemi e attrezzature sicuramente meno che nel motore termico, dal momento che è tutto realizzato a moduli.
Sicuramente ci si sporca meno Occhiolino
Il raffreddamento della parte inverter poi non è altro che un tubo che convoglia acqua in uno scambiatore di calore d'alluminio o di rame, anche questo integrato nel modulo.

mito1960 ha scritto:
Devo scriverlo: ho messo lo SCANGAUGE.

Appena installato, ancora non trovato il posto stabile dove fissarlo, l'ho collegato una sera nel garage, e ho per prima cosa spento la spia gialla, e il codice errore (C1555) sempre quello, che credo corrisponde all'analisi dei fumi della seconda lambda.
Ho sentito uno strano rumore - come di un HDD che si muoveva all'altezza del sedile posteriore (dal pacco batterie? forse...)
Poi alla guida l'auto è andata meglio del solito.
(...)
ma i migliori risultati secondo me non sono dati dalla lettura e dall'autista, che non può fare uso diverso o migliore, ma credo dal fatto che la spia spenta ha capito che non ci sono guasti e l'elettronica ora si "regola" meglio.

Esatto: ti resetta i messaggi d'allarme sul can e quindi fa vedere zero errori all'elettronica di bordo, che evita di funzionare in modalità d'emergenza, nella quale il motore viene gestito con una logica meno economica (sul libretto delle Opel è chiaramente scritto, non so sulle Honda).

Il problema pero' persiste, eh! Solo adesso viene filtrato. Praticamente come dare un "antidolorifico" all'auto.
Occhiolino

P.S. se la pagina web italiana del sito fosse una traduzione decente e non l'avessero passata tout-court in google translation sarebbe un po' più comprensibile e ci farebbero una figura migliore...
Tafazzi
mito1960 - Ven 8 Lug 2011, 15:58
Oggetto:

Aggiungo questi dati da me ottenuti sugli ultimi pieni di gas:
tre pieni dopo l'aggeggio rekord di percorrenza!
Ci sono stato mediamente attento, solite strade senza esagerare, ho percorso ben 405 Kilometri con l'ultimo pieno!
(media calcolata di 42,86 Km/Kg) il gas comp II segnava 43.8
Ho caricato 9,45 Kg in riserva metano (ancora andava ma non era esaurito)
Con i due pieni precedenti ho fatto un 362 e 355 Km (soliti 10 Kg scarsi)

Prima ero a 330 di media. Se mi impegno (dovrei fare una specie di percorso rally posso rifare i 50 Km/Kg che ho fatto in condizioni particolari anni fa: "invecchiando" l'auto resta ottimale e migliora) Pollice su
alessandro75 - Ven 8 Lug 2011, 21:03
Oggetto:

Occhiolino Pollice su
mito1960 - Lun 18 Lug 2011, 10:27
Oggetto:

Ciao Alessandro, come va la tua ibrida dopo che torni dai tuoi viaggi in mare?

La mia ibrida metanizzata è femmina, e pretende che la porto in ferie!
Infatti è permalosa come poche....
Quando vado in ferie senza di lei si incazza, e si esaurisce.... e poi mi lascia a piedi senza accontentarmi di ripartire! Sbalordito

Devo fare MOLTA attenzione a come la lascio in garage: sempre con le chiavi sfilate dal quadro (altrimenti è normale che restano alcune centraline in attività e la carica non tiene un week end!).
Prima di partire per le ferie la lascio con il cofano accessibile e la batteria in tensione (con un booster collegato alla 12 volt, anche se non è l'apparecchio adatto: inoltre nelle recenti ferie pure questo si è guastato....) Pollice verso
O forse questa volta ho seguito male le procedure di ricarica, o c'è una "perdita" di energia elattrica, qualche altro contatto: alla fine ho dovuto accenderla con la Multipla "a ponte"!
alessandro75 - Lun 18 Lug 2011, 18:52
Oggetto:

ciao carissimo.....seppur sia stato provato che dopo 3 mesi di sosta la batteria da 12v della Prius abbia ancora carica per accendere il computer di bordo per poi lasciare la passo alle batterie ad alto voltaggio, non ho voluto azzardare e, anche per la questione delle gomme, mio fratello le fa fare un piccolo giretto. Occhiolino
Per le chiavi non rischio, sia perchè non ho il garage sia perchè uso la funzione "intelligente" ovvero pigiando un tasto poco sotto il volante attivo il rilevatore che sente la chiave senza bisogno di metterla nella slot. Anche la tua batteria da 12 v dovrebbe essere piccola come la mia.....come hai agito? Hai fatto un parallelo a multipla spenta?
mito1960 - Lun 18 Lug 2011, 19:44
Oggetto:

Si ho fatto ripartire il motore con la Multipla collegata a ponte tra le batterie con motore acceso, ho atteso un paio di minuti che ricaricasse un pochino meglio la 12 volt scarica, e ho fatto girare il motorino di accensione, che di solito non si fa sentire: di solito usa il motore elettrico più silenzioso della IMA, ma questa volta non poteva.
Poi dopo qualche km in giro ho visto che tutto sembra tornato a posto.

La avevo lasciata sola una settimana con un booster "jump start" collegato alla rete domestica, ma pure quello si era rotto e non caricava come pensavo (è un sistema di emergenza che ha una batteria interna credo da sostutuire, un compressore e delle luci di emergenza...) Pollice verso
mito1960 - Ven 19 Ago 2011, 12:54
Oggetto:

415 Ghigno Risata Risata a crepapelle


record di percorrenza a metano, dati gascomp II - foto in galleria
http://www.metanoauto.com/modules.php?name=gallery2&g2_itemId=171010
mito1960 - Dom 4 Set 2011, 10:26
Oggetto:

Se interessa qui - nel mio diario - c'è un riassunto e le FAQ sulla ibrida a metano:
che ve ne pare è chiaro o è troppo discorsivo?

http://www.metanoauto.com/modules.php?name=Journal&file=display&jid=302
junp1975 - Gio 22 Set 2011, 14:03
Oggetto:

Salve
vorrei chiedere ai fortunati possessori di questa bella ibrida quali sono i consumi REALI in statale a 120 fissi di tachimetro...ha sempre senso o è meglio puntare su motori + grossi o potenti (es. TSI)?
grazie
Ospite - Gio 22 Set 2011, 14:42
Oggetto:

Se ne è già discusso quindi mi permetto di risponderti nonostante non possegga un ibrida.
Se pensi al fatto che il motore elettrico si ricarica in cutoff & frenata e che eroga potenza in accelerazione è immediato capire come a velocità costante quest'auto si comporti esattamente come l'equivalente a benzina(in quanto il sistema ibrido non viene proprio stuzzicato), diventa invece conveniente nell'utilizzo urbano. In sintesi: meglio il TSI.
mito1960 - Gio 22 Set 2011, 16:45
Oggetto:

non è proprio così....
certo in autostrada a velocità costante di 140 io stesso preferirei un Passat turbo a metano... anche perchè carica il doppio di gas e quindi ha più autonomia.

In statale a 120??? .... Sbalordito credo farei oltre i 30 con un Kg come ho scritto andando tranquillo però in autostrada.... da noi in statale i 120 non son permessi.
A 140 Km orari sono sui 26 - 28 scarsi....
L'ibrido in autostrada pur usando meno il recupero (frenando meno rispetto alla città) ma il sistema comunque si autoregola per migliorare i consumi: inoltre non è che non freni mai in autostrada.... ma abbina cvt e IMA in maniera ottimale: anche usando il Criuse Control a volte ricarica e a volte assiste...
Ospite - Ven 23 Set 2011, 08:57
Oggetto:

Ciao Mito, pensi che questi micro-interventi del sistema elettrico siano poi così influenti sui consumi?

Magari sbaglio ma se prendessi la stessa auto non ibrida a velocità costante di 120-130Km/h la differenza di consumo sarebbe davvero bassa (proporzionale a quanto incostante è la velocità).

Inoltre tu stesso affermasti che la tua astra faceva 30Km/Kg, auto senza elettronica sofisticata e senza un'aerodinamica particolarmente efficiente, quello che voglio dire è che avere un sistema che si innesca l'1% del tempo di utilizzo non lo rende vantaggioso. Secondo me. Che poi sia eccezionale nell'utilizzo urbano o misto è fuori discussione.
junp1975 - Ven 23 Set 2011, 11:28
Oggetto:

Certo, anche a 120 fissi l'ibrido lavora, specie nai saliscendi...se poi l'aerodinamica è particolarmente curata e i rapporti lunghissimi allora potrebbe essere una buona alternativa...
peccato che per le mie esigenze sia un pò piccolina e no sia SW, altrimenti un pensiero ce lo facevo...
fisico73 - Ven 23 Set 2011, 13:55
Oggetto:

concordo con junp1975.
Ci fosse una sw grande ibrida-metano prenderei quella. Le ibride benzina o gasolio da me non vengono considerate RisataOcchiolino
mito1960 - Ven 23 Set 2011, 14:40
Oggetto:

Infatti, io non voglio una familiare per lavoro: ideale per me sarebbe la Toyota Camry CNG Hybrid....ma non la importano. Pollice verso

Oppure, come ho detto sicuramente in autostrada è meglio la Passat turbo metano, grande autonomia. Non so se come la uso io, che di autostrada ne faccio pochissima, solo nelle ferie.... ma non credo che con il mio uso riuscirei a portare la Passat a fare i 33 Km con un Kg. (come fa Fisico73... bravo!)

PS: non ho mai avuto l'Astra, ma Alessandro ne parla benissimo!
Ospite - Ven 23 Set 2011, 15:46
Oggetto:

Con l'astra allora doveva essere un altro utente che utilizza l'ibrida, sorry. Pernacchia
mito1960 - Ven 23 Set 2011, 16:37
Oggetto:

Blackjack che fine ha fatto?
sicuramente potrà dire più di me sull'uso in autostrada...
è da metà aprile che non manda notizie.... chissà come va e che AUTONOMIA è riuscito ad avere sulla sua?
mito1960 - Gio 6 Ott 2011, 12:47
Oggetto:

La mia Honda Civic Hybrid ha un piccolo "guasto alla pulsanteria dei vetri elettrici".
Passati i 120mila hanno iniziato a dar fastidio....
capita che a volte un finestrino non chiude, a volte non apre.
Inutile tentare di smontarle il bracciolo, non trovo viti od aperture.
Sulle Lancia e Fiat che avevano questo difetto (non è il motore del vetro, è proprio il pulsante) in altre auto si poteva agevolmente, con un cacciavite, far uscire la pulsanteria, smontarla e eliminare frustoli di polvere che si accumula.
Ho provato a soffiare aria, e poi con uno sprey della Svitol per impianti elettrici, ma ora è peggiorato, si son bloccati i tre finestrini dei passeggeri, fortuna funziona quello dell'autista, il più utile....
Qualcuno sa come si può fare, qualche idea prima di sostituire il pezzo?
mito1960 - Dom 23 Ott 2011, 13:57
Oggetto:

Ultimo pieno 408 Km di solo metano (dati da gas-comp2, media 42 km/kg)... Pollice su
ak - Dom 23 Ott 2011, 21:23
Oggetto:

Per il pulsante: prova con il <a href="http://www.wd40.it/">WD40</a>... se non funzia con quello la strada ideale è proprio la sostituzione.
Quando le pastiglie dei contatti iniziano a deteriorarsi non c'è pezza: ad ogni azionamento scocca un scintilla e peggiorano, soprattutto se la corrente del motore dell'alzavetro passa tutta per di lì (non credo nelle Honda...).

Complimenti per la percorrenza e il consumo bassissimo.
Pollice su
mito1960 - Lun 5 Dic 2011, 21:12
Oggetto:

Blackjak? Bertolotto? e gli altri che hanno fatto come me dove sono?

Sono rimasto solo io?

Ok a 128mila Km tutto bene.

OT: quando ho messo le gomme invernali, ho visto le pastiglie freni, sono al 30% anteriori, 40% le posteriori: le originali, mai cambiate.

Credo che se va così mi arrivano a i 200mila.
mito1960 - Lun 2 Gen 2012, 14:15
Oggetto:

Appena finito di postare che va tutto bene, che mi si ripresenta il DIFETTO congenito della vettura: la batteria piccola da 12 Volt che si esaurisce quando la vettura resta ferma per più giorni!
Devo proprio fare attenzione e usarla quasi ogni giorno: se resta ferma per 3 giorni il voltaggio mi scende sotto i 10 volt, al 4° giorno senza un giro o una sgroppatina "di ricarica" mi va sotto i 9 volt: e allora non accende - quasi sicuramente è una dispersione, la batteria (sostituita a Dic. 2009 dopo un guasto simile) che fornisce energia per l'accensione dei sistemi mi si esaurisce poco alla volta vattelapesca dove e come.

MORALE della favola: Devo tenerla in carica se resta ferma.

Di solito la tengo in carica con un jump start se resta ferma per più di 4 giorni nel garage, la collego e poi riparte, altrimenti nisba, non mi dà l'impulso. Rotto il Jump start ho trovato un'altro sistema: uso la Multipla, ho adattato una presa all'accendisigari con l'uscita a fili e morsetti, ponte alla batteria, e va in moto subito.

Altra annotazione: naturalmente l'officina di Valerio è chiusa per ferie (e per le leggi di Murphy http://it.wikipedia.org/wiki/Legge_di_Murphy) perde colpi al minimo solo a metano, tichettio anomalo dagli iniettori metano: Valerio aveva consigliato pulizia e revisione dopo 30mila Km, ne ho fatti quasi 50mila dall'ultima pulizia, mi fermerò per i 30 minuti necessari appena l'officina riapre!
jonniv - Lun 2 Gen 2012, 16:20
Oggetto:

Ocio che una batteria al piombo è da considerare irrimediabilmente danneggiata quando la propria tensione scende sotto ai 1,75 Volt/cella leggi 1,75*6= 10,5 Volt Spazientito
mito1960 - Lun 2 Gen 2012, 16:55
Oggetto:

Ah, grazie Jonniv, non lo sapevo! quindi potrebbe esser già ora di sostituirla!
Accendendo ogni giorno resta sui 12 (11- 13,3) volt.
E riesco a partire. Mi è durata 24 mesi, giusto il tempo per uscir di garanzia!
Perplesso
mito1960 - Gio 5 Gen 2012, 15:00
Oggetto:

Spero di non esser OT:
qualcuno di voi conosce, usa o s/consiglia questi prodotti?

http://www.ctek.it/mxs4003.php

In pratica dovrebbero esser utili a migliorare la vita ad auto con batterie "delicate"....
(80 - 85 € circa via e-bay )
STEFANO882 - Gio 5 Gen 2012, 15:40
Oggetto:

Io ne ho uno di questa ditta,ma è un articolo di 6-7- anni fà comunque il suo lo fa ovvero carica le batterie bene.
L'ho testato su Fiat Punto,Fiat Idea,Citroen C4 Granpicasso e poi su un Fiat 540(per chi non lo conoscesse è un trattore).
Allora il prodotto è valido secondo me,io l'ho utilizzato in situazioni di emergenza non certo per prolungare la vita della batteria.
La Punto anni fa aveva una batteria scarsa che solo che andassimo sottozero faceva fatica ad accendere la vettura mentre sopra allo zero nessun problema...ho fatto cosi un inverno poi mi ha abbondonato...
L'Idea aveva la batteria morta vicino ad una qualche festa e ho caricato la batteria per arrivare dal meccanico il giorno dopo.
La Picasso aveva un problema di relè che non chiudeva il circuito elettrico a vettura spenta (quindi la batteria si scaricava in 6 ore),ma essendo la batteria ancora buona la caricavo alla sera in attesa che Citroen mi spedisse il relè che ovviamente non era disponibile visto che a nessuno era mai successo... Bla...bla... Bla...bla...
Il trattore invece in inverno lo usiamo molto poco a la batteria tende a scaricarsi,una ricaricatina e via...
Io con questo prodotto mi sono e mi trovo bene,bisogna solo ricordarsi di staccare la batteria dalla vettura altrimenti potrebbe friggersi qualche centralina nella fase di ricarica...
Se posso trovare un difetto è il fatto che non sono veloci,almeno quelli di alcuni anni fa...una notte (8 ore circa)non sono spesso sufficienti a ricaricare una batteria...
mito1960 - Gio 12 Gen 2012, 18:47
Oggetto:

(GRAZIE Stefano)

Piccolo aggiornamento:
ho fatto la ricarica completa della batteria da 12 Volt (ed ora ho a disposizione un CTEK e se serve tenere ferma l'auto la lascio in ricarica: per ora il caricabatterie è attaccato al Booster da 12V che era morto e tento di recuperarlo.) Pollice su

INIETTORI Metano sono stati revisionati, primi 40 Km son tornato ad avere la fluidità perfetta! I bravissimi fratelli meccanici (Valerio e Mauro e Mimmo) hanno fatto un buon lavoro Pollice su al punto che la moglie ha lasciato in officina la Multipla con lo stesso problema, minimo ballerino, qualche strattone e nel caso della Fiat troppo spesso moriva ai semafori pur senza lo stop&go della ibrida!

A presto aggiornerò sul tagliando Honda con richiesta di controllo batterie e valvole.
Ciao Pollice su
mito1960 - Mar 21 Feb 2012, 18:13
Oggetto:

Tanto per dare un assaggio di quello che fa la ibrida, metterò una foto.

Ultimo pieno, (metano pesante??) soliti 10 Kg
il gascompII segna 50.8 Km con un Kg, dopo 380,2 Km (una dozzina a benzina)
ho ancora una tacca di gas, almeno altri 25-30 Km prima di esaurire, domani la porto a vuoto per poi riempire, 358 Km fatti a valvola gas aperta.
Non male!
foto in galleria: http://www.metanoauto.com/modules.php?name=gallery2&g2_itemId=37327&g2_highlightId=193123
corry88 - Gio 23 Feb 2012, 21:36
Oggetto:

mi sono letto la discussione tutta d'un fiato Risata a crepapelle ho visto però che più di una volta hai dovuto revisionare gli iniettori del metano, quanto costa quest'operazione?
p.s. mio cugino mi ha detto se gli vendi la macchina =D
CleonII - Gio 23 Feb 2012, 23:57
Oggetto:

Tuo cugino prenderà suddetta macchina di sesta mano: c'è già la fila. Risata :posteriore:
In ogni caso, questo è un ottimo esempio di bravura e capacità nell'istallare impianti su auto certamente più complicate di una punto 8v... I consumi poi fanno venire invidia a tutti (al prossimo raduno ti consumiamo il sedile, mito1960! ) Ghigno Ghigno diabolico
mito1960 - Sab 25 Feb 2012, 10:59
Oggetto:

@ "corry88"
.... revisionare gli iniettori del metano, quanto costa quest'operazione?

Costo: (i primi da grigi a neri sono stati sostituiti in garanzia...)
Pulizia iniettori: la prima revisione sui 50 €, l'ultima sui 90 € (pulizia e sostutuito del materiale soggetto ad usura, gommini fine corsa e guarnizioni).
Circa un'ora di tempo.
Frequenza: lo faccio fare quando serve, circa ogni 40 mila ???
Ora sono a 131mila Km....

PS: magari "metto all'asta" i turni per i giri di prova per chi aspetta in coda Ghigno

Figo! Ciao
mito1960 - Sab 9 Giu 2012, 16:46
Oggetto:

Ho fatto alcuni aggiornamenti?
no?

Dimenticavo: passati i primi 6 anni, fatta la IIa revisione ed il Bollino Blù senza problemi, dovrò sostituire breve i ferodi anteriori (il sn ogni tanto si lamenta) e l'asta reggi-cofano (un metanaro mi ha piegato e rotto l'attacco in chiusura, vibra!)

E quel che è peggio la batteria IMA non dura più nulla, si scarica in meno di un Km e poi resta in charge..... mamma Honda mi garantisci ancora?
(In teoria ho ancora 2 anni...) Figo!
mdlbz - Sab 9 Giu 2012, 21:58
Oggetto:

Dà da pensare che dopo soli 6 anni la batteria sia da cambiare. Boh!
max1969a - Dom 10 Giu 2012, 14:49
Oggetto:

é noto che le batterie in generale non brillino per durata........ sono curioso di vedere honda come si comporterà.
mito1960 - Gio 14 Giu 2012, 15:39
Oggetto:

gufate, gufate voi miscredenti!
Aspettate a darmi per morto... ero solo disperso!!! Ghigno Ghigno Ghigno

(il mio problema più grave con queste Honda è che in tutta la provincia vi è una sola concessionaria, verso Vicenza, per i miei giri è fuori mano!!!
)

Spazientito
Sono passato su appuntamento a Honda Formula (che a breve aprirà la nuova sede con officina a pochi km.... Pollice su
Spazientito

e naturalmente la diagnostica ha trovato tutti gli ultimi errori..... e secondo questi bastava fare un check con aggiornamento software diagnostico, IN GARANZIA!!!! e ricarica a fondo perfetta.

Amo la mia Honda!!! Figo! 40 km di ritorno a casa e la batteria IMA è andata a full, poi ricarica normale, quasi come nuova: domani mattina la prova del fuoco!!!!
CleonII - Gio 14 Giu 2012, 15:41
Oggetto:

Consentimi la battuta, quindi bastava spegnere e riaccendere?? ROTFL! ROTFL!
In pratica han resettato, caricato la batteria di trazione ibrida (curiosità: come?) e sei ripartito?
Non ti si dava per disperso, casomai per disperato Pernacchia
mito1960 - Gio 14 Giu 2012, 16:20
Oggetto:

CleonII ha scritto:
Consentimi la battuta, quindi bastava spegnere e riaccendere?? ROTFL! ROTFL!
In pratica han resettato, caricato la batteria di trazione ibrida (curiosità: come?) e sei ripartito?
Non ti si dava per disperso, casomai per disperato Pernacchia


Non bastavan le tre riaccensioni... si sono collegati prima alla OBD con una specie di PC marcato Honda, e su quello avevano letto tutti i vecchi errori (anche quelli che in passato erano stati spenti).
Poi si sono collegati con un secondo apparecchio, grosso come un vecchio telefono.... che ha scaricato sulla macchina l'aggiornamento, poi in pochi minuti a 3500 giri e cambio in P si è caricata a fondo scala, alcuni giri di prova del meccanico sul piazzale, e per lui "nemo problem" : vada pure!

Pollice su
max1969a - Ven 15 Giu 2012, 18:59
Oggetto:

Grande!!! Pollice su
Ospite - Mar 19 Giu 2012, 14:49
Oggetto:

Buon giorno a tutti, possiedo una Astra a metano, con sulle spalle circa 450.000km, e vorrei sostituirla con una ibrida.

Sapete se c' è un impiantista nella Regione Marche o nelle regioni limitrofe, capace di trasformare a metano una Honda Insignit?

Il motore della Honda Insignit ha le sedi in acciaio?

Grazie per la vostra disponibilità Sorriso !
mito1960 - Mar 19 Giu 2012, 15:55
Oggetto:

Ciao Lele
Insight a metano?, da quanto so chi ha provato ha desistito a causa delle batterie IMA messe sul pianale del baule. Dovresti "spalmarci" le bombole sopra! Anche se non si toccano perchè funzionano, quando a causa di improbabile guasto le devi cambiare son casini spostare prima le bombole.
IMHO tutto si può fare, rafforzando le sospensioni.

Il motore mi risulta è in comune con la mia e con la Jazz: con 2 candele per cilindro, distribuzione VTEH molto affidabile e metanizzabile.

Hai provato a cercare una Civic IMA? ha lo spazio baule che sembra fatto apposta per le bombole!
Ospite - Mar 19 Giu 2012, 16:43
Oggetto:

Grazie MITO 1960 per la risposta esaudiente, punterò su una Civic Ibrida.

Mi puoi indicare un bravo istallatore, e una marca di impianto compatibile ?

Ciao Pollice su
mito1960 - Mar 19 Giu 2012, 17:17
Oggetto:

Io ho un Bigas con microiniezioni - (senza oliatori per le valvole) e funziona bene, serve un impiantista bravo vicino che ti segue!
Ora anche Landi fa degli impianti simili - chi lavora bene lo trovi e spendi meno.

Il mio è di Susegana TV in Veneto - cercane sul sito uno vicino a te e chiamalo:

Menù navigazione>In evidenza> Impianti> Elenco Installatori (nella tua zona)
Ospite - Mer 20 Giu 2012, 11:24
Oggetto:

Grazie MITO 1960 per le informazioni, ti aggiornerò sui risultati. Ciao!
mito1960 - Mer 27 Giu 2012, 16:19
Oggetto:

A 140 mila Km (tutti tra statale e città, meno di 3mila fatti in autostrada) credo di avere la batteria grande che mi va in crisi.

Sono passato alla Honda per aggiornare, e le ricariche sono migiorate, arriva a fondo scala però la tenuta sotto sforzo non mi convincono.
In pratica non mi regge più la carica come una volta...
Soffre sia l'accelerazione prolungata che il caldo!

Caldo: ferma carica ai semafori "lunghi" ben carica va in autostop ma dopo due minuti di clima a 20 °C si riaccende il termico e la batteria IMA si asciuga, poi fatica a ricaricare e non va più in stop, resta accesa accellerata a 1,100 giri.
Idem per le accelerate violente, si scarica in meno di un chilometro! e poi hai voglia a ricaricare frenando. I consumi aumentano (oggi son passato da 33 Km/Kg medi a 18-21 km/kg Pollice verso )

Se invece vado piano i cicli carica scarica funzionano normalmente e il consumo torna normale!

Per ora non è ancora male, ma esaurire la IMA in sorpasso lascia il termico impiccato.... e mi passa troppo a benzina! Arrabbiato
cpaolo67 - Mer 27 Giu 2012, 16:33
Oggetto:

mito1960 ha scritto:
A 140 mila Km (tutti tra statale e città, meno di 3mila fatti in autostrada) credo di avere la batteria grande che mi va in crisi.
Per ora non è ancora male, ma esaurire la IMA in sorpasso lascia il termico impiccato.... e mi passa troppo a benzina! Arrabbiato


Beh dai, devono "mangiare" anche i produttori di batterie!!! Ghigno diabolico
mito1960 - Mer 27 Giu 2012, 16:53
Oggetto:

OT: Già stò sfamando i meccanici della Multipla, almeno in Honda finora non scialo.... cit. Aldo Giovanni e Giacomo: "non posso mica mantenere tutti i cani del circondario".... Ghigno diabolico
CleonII - Mer 27 Giu 2012, 17:27
Oggetto:

La garanzia sull'inrido di quanti anni è? Sette o cinque?
Comunque il vero punto debole dell'ibrido e dell'elettrico sono le batterie, strano però che sia crollata ad un chilometraggio così basso...
mito1960 - Mer 27 Giu 2012, 21:30
Oggetto:

8 anni - l'officina contattata telefonicamente ora verificherà che intervento si può fare...
max1969a - Mer 27 Giu 2012, 21:32
Oggetto:

sei in una botte di ferro Pollice su
CleonII - Mer 27 Giu 2012, 21:53
Oggetto:

Concordo, anche perché la batteria non può essere più sollecitata, rovinata o spaventata se invece di benzina bruci CH4. Resta, lo devo ammettere, un po' di delusione sull'ibrido Honda, Toyota sulla batteria ( che mi risulta un po' più grossa) non ha manifestato problemi prima dei 300.000km da quanto leggo in giro... Curiosità: la batteria ibrida dov'è? Non mi risulta sia come nella Prius, ma sapevo che era dietro allo schienale del divanetto... Che soffra le temperature alte di questi giorni? Però dovrebbe essere un difetto "estivo", qui invece pare altro... Il buffo è che da quanto scrivi in pianura va alla perfezione...
mito1960 - Gio 28 Giu 2012, 12:51
Oggetto:

R: ot sulle batteria della Prius v3 ci sono dei limiti di garanzia a 150mila Km e ho sentito di tassisti incavolati... che li hanno fatti in un paio d'anni e a quanto pare sono senza batteria e fuori garanzia per TMI.

La mia almeno va bene al mattino con temperature sotto i 20 °C anche se tiene poco la carica, e va proprio in crisi alla alte temperature del mezzogiorno - primo pomeriggio (sopra i 30 gradi ambiente) e stranamente ora che ci penso, non sento la ventola di reffreddamento girare come gli anni scorsi... Perplesso
mito1960 - Lun 16 Lug 2012, 17:21
Oggetto:

Per ora attendo un'auto sostitutiva, e poi fermerò la ibrida a metano in officina qualche giorno per delle prove richieste da Honda alla IMA (è ancora in garanzia e prima di sostituirla verificheranno) Pollice su .

Ora l'ultimo sintomo peggiorativo è questo: dopo 48 ore di non uso della batteria ibrida (lasciata carica) ma alla frutta è che parte - con le tacche IMA quasi a zero con il motorino di avviamento....
(che mi fa prendere di quelle paure.... non sono abituato a sentirlo!!!) Figuraccia
Sbalordito
Risata a crepapelle Pollice verso
mito1960 - Lun 16 Lug 2012, 17:27
Oggetto:

Mi è venuta un'idea balzana....

fra 6 mesi devo revisionare le bombole...
quasi quasi sostituisco ha vecchia Civic Hybrid con un'altra e trasferisco pure l'impianto!

Se qualcuno è interessato, potrei trattare offerte sulle parti che non conviene smontare o ruotare.... Ghigno Ghigno Ghigno che OTTIMISTA che sono!!!

Figo! Ghigno
mito1960 - Ven 27 Lug 2012, 17:43
Oggetto:

mito1960 ha scritto:
... fermerò la ibrida a metano in officina qualche giorno per delle prove richieste da Honda alla IMA (è ancora in garanzia e prima di sostituirla verificheranno) Pollice su .


Per ora la prima risposta non mi ha dato soddisfazione: nessun allarme, batteria non sostituibile in garanzia.
Però decisamente non va più... come ibrida! Pollice verso
consumi alle stelle 10 Kg per 280 Km poi devo far gas.... Figuraccia Figuraccia Pollice verso
Ospite - Ven 27 Lug 2012, 20:56
Oggetto:

ahia.....speriamo bene....tu cosa gli hai risposto? Spazientito
mito1960 - Ven 27 Lug 2012, 21:06
Oggetto:

Attendo la riaccensione delle spie Figuraccia

Ho sentito un altro esperto, di quest'auto (2 sono meglio di uno!)

Giudizio: "in primis" ci sono le valvole da regolare.
Per lui la non perfetta chiusura mi ha alzato i consumi, essenziale nel tipo di motore per far andar bene la IMA.
Mi ha confermato un fatto che sapevo (sono in ritardo con la revisione punterie) a che non credevo così importante.
Mi han regolato meglio tutto il software e corretto gli errori...
Poi ha controllato la ventola di raffreddamento posteriore che da tempo non sentivo; va bene ed è tarata: è il problema sul termico che per lui non permette l'uso perfetto della parte ibrida, in ogni caso da rivedere eventualmente dopo!!!! Sbalordito
PS dimenticavo il "secondo punto": la batteria da 12 volt non è "conforme" si carica poco e male e INFLUISCE nel sistema più di quello che credevo.
Inserito il codice per farla accettare.... diavolo di un'auto quanto è sensibile... è come in organismo con vari feedback di autoregolazione...
mito1960 - Ven 3 Ago 2012, 14:29
Oggetto:

Altre 2 parole per far capire anche a me stesso la situazione della vettura:
OTTIMA, se potessi la ricomprerei non una ma tre o quattro volte.

Ma non posso.... Figuraccia

AUMENTO CONSUMI e stress ibrida - funzione di "recall"
- per inciso non sono un tecnico, e spero di non confondere i termini sentiti - sono fattori che influiscono sulla vettura, così come fattori ambientali e di utilizzo.

Cito un amico "In realtà la vettura è molto ben studiata soprattutto aerodinamicamente: assomiglia un po’ ad una formula 1, basta un po’ di vento laterale od un TIR + grosso e veloce della media per sentirlo nettamente e così è anche per i consumi soprattutto in autostrada, dipende se hai un filo di vento a favore o contro."
Sensibilissima al carico; se hai 4 passeggeri adulti e due valigie i consumi aumentano.

Che mi è successo: l'autonomia con i 10 Kg di metano mi è arrivata a 286 - 276 - 266, è la funzione di RECALL o re-calibrazione automatica della batteria (è una protezione per il caldo... non chiedete di più non so!!!)

Quindi consuma (in media 280 Km con 10 Kg che sarebbe come circa 14-16 Km litro): MA è caldo e carico tra gli 8 e i 9,5 maxx come i metanisti ben sanno!!!
Non contento sono passato dal "mago" delle Honda del Nord Est: l'ha rivista Sandro, un meccanico Honda, IN MIA PRESENZA e in meno di 10 minuti di prove, gli ha regolato altri due errori da ODB - parametri tra cui la carica della battera da 12 volt. (!!! incredibile, senza vederla ha capito che la batteria non è quella consigliata!). Acceso il motore ha sentenziato: "non suona come deve: quando hai fatto le valvole???" IO - a 100 mila, son fuori di 41 mila km.... )
Oggi anche a caldo dopo un parcheggio al sole, ho guadagnato in potenza e mi consuma meno: (risupero bene i 300 Km con i 10 Kg - che è quasi nello standard... ) e usandola migliora.
mito1960 - Ven 3 Ago 2012, 16:57
Oggetto:

PS: giovedi GNOCCHI? no, valvole.... Ghigno
corry88 - Dom 5 Ago 2012, 17:57
Oggetto:

speriamo che dopo migliori!! Occhiolino
mito1960 - Dom 5 Ago 2012, 18:40
Oggetto:

Lo spero anch'io

Oggi sono andato a Bergamo, e con 9,5 Kg non sono arrivato come sempre al distributore che carica tantissimo (di Via Zanica, vicino all'aeroporto di Orio Al S.). Ho caricato prima (poco, 8,5) morale al ritorno ho finito in gas troppo presto e l'ultimo distributore che doveva esser aperto tra VI e PD dopo VI-Nord era chiuso: morale ora sono a benzina fino a domani mattina...

Andata su strada normale (statale11) - fatto 32 con un Kg, ritorno media autostradale fatto i 28 con un Kg.... consuma davvero troppo!
Spazientito
Ospite - Ven 10 Ago 2012, 13:31
Oggetto:

mito1960 ha scritto:
Ultimo pieno 408 Km di solo metano (dati da gas-comp2, media 42 km/kg)... Pollice su

Salve, io non ho mai partecipato a questo forum, ma lo seguo da tempo.....Vado anch'io a metano, e devo dire che con la mia Fiat Punto 1.2 NP mi trovo bene, anche se non come Mito con la sua honda Civic hybrid. Vorrei proporgli di vendermela, ma ho visto che c'è già una fila kilometrica di pretendenti...... comunque se un domani dovessi rottamare la mia punto (ha solo 20.000 km) mi piacerebbe optare per la civic hybrid e fargli l'impianto come Mito. Vorrei però sapere una cosa: il motore della Civic hybrid è stato modificato per ottimizzarne il funzionamento a metano (hai aumentato il rapporto di compressione) oppure hai mantenuto lo stesso rapporto di compressione che aveva col funzionamento a benzina? Perchè la strada che di ci di fare, io con la mia punto, me la sogno...........
mito1960 - Ven 10 Ago 2012, 14:41
Oggetto:

Ciao, se leggi tutto quello che ho scritto sopra vedrai che ho avuto un calo prestazioni per vari fattori.
A 6 anni e 140 mila Km - con le valvole da regolare:
(FATTE IERI al costo folle di 33 euro: il meccanico mi ha tirato le orecchie, le ho trascurate: ora mi consiglia almeno un mille Km a benzina per riadattarle ripulirle... - ma non è certo il metano la causa, è che van fatte ogni 20 - 30 mila, e il ho atteso oltre i 40 mila) Con il resto dei controlli vari e revisione IMA ho speso in tot 85 €.
Ora l'auto è tornata reattiva, per i consumi ti saprò dire.

PS: Se mi fai un'offerta via MP si può discutere.
Ospite - Dom 12 Ago 2012, 21:07
Oggetto:

Guarda, per il momento mi tengo la mia punto NP, perchè sono a corto di liquidità (e tra l'altro non ho ancora finito di pagarla), ma quando la rottamerò mi piacerebbe avere un'auto come la tua, e fargli l'impianto a metano come hai fatto tu. Allora spero di ritrovarti su qualche forum per avere qualche informazione in più sull'installatore e nel frattempo, spero che questi riesca a fare esperienza con la tua, perchè abito vicino a Rovigo e venire ogni volta fin Susegana per risolvere eventuali problemi diventerebbe per me un po problematico.....Se vuoi un consiglio tienila fino ad esaurimento......La honda per il momento la tolta dalla produzione e sull'Insight ho sentito che non si può fare l'impianto............Le belle invenzioni son sempre le prime a sparire!!!!!
ak - Lun 13 Ago 2012, 01:44
Oggetto:

marcostroppare ha scritto:
La honda per il momento la tolta dalla produzione e sull'Insight ho sentito che non si può fare l'impianto...

Civic ed Insight dovrebbero avere un sistema ibrido praticamente uguale: più probabile che l'installatore non avesse voglia di prendersi a mano una "pesca" di quel tipo.
mito1960 - Lun 13 Ago 2012, 14:07
Oggetto:

Confermo che la Civic per l'Italia non è più disponibile (il nuovo modello va venduto alla grande in USA) - il problema Insight è che il baule è diverso, non ha spazio per le bombole: le devi mettere sopra le batterie e non è consigliabile! Pollice verso

Certo che me la tengo fino a rottamarla, valuto solo la possibilità di ri-farmene un'altra per avere una vettura "fresca" - tenendola un periodo a benzina, per quando finisco questa e dopo passare l'impianto (bombole e parti spostabili). Pollice su Pollice su Pollice su
PS: Una vettura Honda a 140mila è ancora una giovinetta di ottime speranze....

Installatori: credo che quelli buoni a Rovigo non mancano di sicuro, basta una telefonata e se conosce il lavoro si fa dare le regolazioni dal collega... Figo!
Ospite - Lun 13 Ago 2012, 14:25
Oggetto:

Un'ultima curiosità: il motore della tua civic, è quello originale honda vero? Cioè non gli hai aumentato il rapporto di compressione fino a 13:1 (spero di non sbagliare) per migliorarne i consumi a metano.......
mito1960 - Lun 13 Ago 2012, 15:18
Oggetto:

Dal pochissimo che so io non è necessario aumentarne la compressione:
è un'ottimo motore a metano e a benzina, le due candele per cilindro fanno si che ci sia una accesione perfetta, e l'impianto inietta automaticamente benzina.
Inoltre sopra i 5mila circa mi passa a benzina in automatico, quindi in caso di necessità non sforza a metano.
Alle soste ripassa momentaneamente a benzina...
gli unici problemi possibili sono gli impuntamenti o gli strappi dopo il cut-off con la IMA in azione: se vai lieve lieve in planata con l'elettrico (il cosidetto "glide") e riparti a metano, il gas ci mette di più a far prender giri....

Figuraccia
Ospite - Mar 14 Ago 2012, 12:09
Oggetto:

mito1960 ha scritto:
Dal pochissimo che so io non è necessario aumentarne la compressione:
è un'ottimo motore a metano e a benzina, le due candele per cilindro fanno si che ci sia una accesione perfetta, e l'impianto inietta automaticamente benzina.
Inoltre sopra i 5mila circa mi passa a benzina in automatico, quindi in caso di necessità non sforza a metano.
Alle soste ripassa momentaneamente a benzina...
gli unici problemi possibili sono gli impuntamenti o gli strappi dopo il cut-off con la IMA in azione: se vai lieve lieve in planata con l'elettrico (il cosidetto "glide") e riparti a metano, il gas ci mette di più a far prender giri....

Figuraccia

Neanch'io me ne intendo molto, ma (spero di non sbagliare) l'aumento di compressione del motore (fino a 13:1 se non erro), dovrebbe migliorare i consumi a metano, perchè questo carburante ha un alto numero di ottano (107) rispetto alla benzina (95). Questa proprietà del metano dovrebbe portare a consumi più bassi (logicamente su motori con rapporto di compressione aumentato a 13:1). comunque se mi dici che il motore non è stato modificato (almeno nel rapporto di compressione) i consumi che hai sono davvero ottimi (P.S. prova a guardare la scheda tecnica della Fiat Multipla Blu Power, che funzionava solo a metano (non potevi metterci la benza perchè altrimenti ti batteva in testa.....) e che la Fiat logicamente non produce più......PERCHE'?)

Prova a dare un'occhiata a questo sito http://www.moto.it/news/dieci-domande-dieci-risposte-sul-rapporto-di-compressione.html
e magari chiedi anche al tuo meccanico-installatore (lui ne saprà sicuramente molto più di me......) (guarda anche questo sito: http://www.econometrica.it/pdf/Libro_Bianco_metano_per_autotrazione.pdf
Qui mi sembra spiegato molto bene

Post contigui accorpati: usate il tasto MODIFICA! Admin ariosto
mito1960 - Mer 15 Ago 2012, 09:54
Oggetto:

Si Marco, è lo stesso discorso ipotetico che spesso cerco di fare con chi vende e produce auto DI SERIE a metano:
perchè visto che l'aumento di compressione del motore (fino a 13:1), dovrebbe migliorare i consumi a metano e con motori dedicati al metano (testate, candele etc) non fate in modo da aumentarne l'autonomia e (quindi ridurre) il peso bombole, magari a discapito dell'inutile grossa riserva di benzina: IMHO 14 litri di brodai bastano ed avanzano!

Se penso agli enormi passi fatti in 30 anni del motore a ciclo diesel...

Ma questa è la realtà che troviamo, io un ottimo compromesso l'ho trovato in una ibrida: spazi per le bombole sufficienti e motore efficiente, almeno finchè la batteria IMA va bene....
... modificare il rapporto di compressione non so se è fattibile, e nemmeno come ed a che costo.... magari lo chiedo al meccanico, che poi mi interna! Ghigno
Ospite - Gio 16 Ago 2012, 13:06
Oggetto:

Perfetto, chiedi lumi al meccanico e poi fammi sapere.....
Ospite - Sab 18 Ago 2012, 17:09
Oggetto: hybrid metano

Salve, scusate ma è passato un anno e 50.000 Km di metano dall'ultima volta che ho scritto, ho letto mito1960 dei "problemi"... Attualmente io ho solamente sostituito la batteria 12v.. che non teneva la carica, ho la spia motore accesa da tempo, ho fatto la revisione circa 1 mese fa risultava tutto nei limiti, devo cambiare pasticche freni, registrare valvole (arrg mai fatto da quando messo l'impianto!), revisione iniettori?
Per la precisione sono a 154.000 Km, i consumi in questo periodo sono da paura 25-26 Km/Kg, non ho mai superato i 31Km/kg (mito dimmi il trucco Occhiolino )... è vero che in autostrada ultimamente vado a 130 Km/h ma... prima 118Km/h con il cruise era la soglia ottimale per una media di 30 Km/Kg.

Spero che la batteria principale non decida di svenire dopo 160.000!

carlo

ps con scangauge resettando la centralina migliora il consumo?
mito1960 - Sab 25 Ago 2012, 12:52
Oggetto:

Bentornato BJ - ora sono in ferie.... e ti rispondo

Si, resettando la centralina c'è un miglioramento delle prestazioni:
PERò io ti consiglio, nell'ordine: visto che fai tanta autostrada che sforza motore e valvole:

1) trovati un BRAVO meccanico che conosce bene le Honda (motori VHTEC)
quindi: 2) fai le valvole (poco più di un'ora di lavoro al costo di 33 € - IO SON STATO PIRLA a non trovarne uno che me le faceva.... ma purtroppo ho i bravi meccanici moto molto lontani... e a Castelfranco l'utima volta non so perchè non avevan tempo in 5 giorni di fermo auto!!!)
3) batteria da 12 è quella che dialoga con l'auto? sennò devi far aggiornare il software (inseriscono il codice di riconoscimento!!!)
4) se proprio devi resetta (con lo Scangauge - attento al meccanico Honda che quel lavoro lo vuol fare lui: resta tutto in memoria, e gli devi spiegare...) Spazientito
CHE IMPIANTO? iniettori veloci in autostrada a 125-130 Km/h quando andavo bene facevo sui 28 scarsi quindi puoi far di meglio... gran ripresa fino a 120 usando tutta la "charge" della IMA e poi veleggiavo con il cruise... TIENI PRESENTE che i 31-33 di media eran fuori autostrada (io non uso pagare pedaggio!!! Arrabbiato Figo! di solito preferisco partir prima e fare strade più divertenti... o uso la Multipla in autostrada con la famiglia per le ferie...)
mito1960 - Mar 28 Ago 2012, 16:06
Oggetto:

@BJ : tu hai un Zavoli con il flashlube e le microiniezioni se non ricordo male:
bombole da 105 litri (19 Kg media di metano... con il caldo se fai 550-600 Km in autostrada sei a cavallo! che vuoi di più: d'inverno carichi qualche Kg in più e se ti impegni ne fai 700 di Km
________________________________________________

Sto per esaurire la benzina che avevo fatto in Austria, e poi, appena finita la riserva farò un pieno di benzina "più cara":
sono indeciso tra queste due:
o la V.Power della "conchiglia rossa"
o la Blù Super + "del cane nero a 6 sate"
"contiene uno speciale additivo ( molecola blu clean) impedisce la formazione di depositi nel sistema di alimentazione, mantenendo perfettamente pulite le valvole di aspirazione, e rimuove i depositi precedentemente accumulati sulle valvole di vetture alimentate a lungo con altre benzine commerciali. (ipse dixit!)

Io non ci credo troppo, in queste miscele che costan di più e promettono potenza e minor consumi. Ma mi è stato consigliato dal medico....
Ospite - Mar 28 Ago 2012, 20:22
Oggetto:

[quote="mito1960"]@BJ : tu hai un Zavoli con il flashlube e le microiniezioni se non ricordo male:
bombole da 105 litri (19 Kg media di metano... con il caldo se fai 550-600 Km in autostrada sei a cavallo! che vuoi di più: d'inverno carichi qualche Kg in più e se ti impegni ne fai 700 di Km
________________________________________________

Avrei una curiosità: con 105 litri di bombole come fai ad imbarcare 19 kg di metano? Per caso il distributore lavora a 250 ATM? Perché io con 71 litri fatico ad arrivare a 9 kg (solo una volta ne ho imbarcati 10,15 kg, perché avevano appena riparato il compressore)
Ospite - Mar 28 Ago 2012, 20:34
Oggetto:

Sarei curioso pure io. Sono 17 kg e non 19. Che poi li carichi oltretutto in estate la vedo difficile.
mito1960 - Mer 29 Ago 2012, 18:04
Oggetto:

rainbow ha scritto:
Sono 17 kg e non 19

Ghigno errore mio Ghigno
marcostroppare ha scritto:
...con 105 litri di bombole...

Ok OK frustatemi!!!

HO esaurito del tutto la benzina che avevo fatto prima (in Austria e con le offerte ENI) ed oggi, appena finita la riserva ho fatto un bel pieno di benzina "più cara": la SHELL V- Power (trovata a 1,995 € al litro!)
(.... minchia, mai fatti 60 € di carburante in vita mia!)
...un amico che lavora alla ESSO mi ha indirizzato alla Shell, per lui fa veramente miracoli, infatti a un apio di sgasate il motore risponde meglio! (primi 30 km....) Sbalordito Figuraccia Spazientito
Ospite - Mer 29 Ago 2012, 20:17
Oggetto:

Tranquillo, non voglio frustare nessuno......Era solo per capire se in Italia esistevano distributori che imbarcavano metano a 250 ATM (la legge italiana dovrebbe prevedere un massimo di 220 ATM). Non capisco perchè il limite non venga portato a 250, come accade in America, visto che le bombole sono collaudate a 300 ATM e la pressione di progetto arriva a ben 450 ATM......
spina - Mer 29 Ago 2012, 21:26
Oggetto:

la legge e' questa forse anche perche' 220 bar a temperature basse (5 - 6 gradi in bombola) corrispondono a 260 bar quando le temperature raggiungono 50 - 55 gradi (ad esempio sotto al sole cocente estivo)... ecco che se si caricasse a 250 bar a basse temperature si arriverebbe sotto lo stesso sole cocente alla soglia dei 300 bar Idea
mito1960 - Dom 2 Set 2012, 09:06
Oggetto:

Non voglio far pubblicità, ma non ci credevo, le benzine più care sono davvero un'altra cosa per il motore.

Se non guardo il contachilometri rischio la patente: auto reattiva, silenziosa, mi arriva a 140 con facilità quando prima soffrivo per un sorpasso.... Figo!
max1969a - Dom 2 Set 2012, 17:36
Oggetto:

Forse perchè sei abituato al metano.......
mito1960 - Dom 2 Set 2012, 20:24
Oggetto:

Non credo, passava a benzina in automatico anche prima se accelleravo a fondo, anzi lo faceva spesso: ora resta più prestante anche a gas.
mito1960 - Ven 7 Set 2012, 08:37
Oggetto:

Fatta la cura, con metano e benzine costose.

Fatta tanta strada, l'auto ha ripreso a correre e a non consumare (anche per le temperature più miti???? Sbalordito - forse?)

TV - Trieste e ritorno, in perfetta autonomia, 36 Km/Kg a metano e Shell- V-power.... (sui 19 con un litro + o -)

TV - Forlì e ritorno, andata 38 Km/Kg a metano, ritorno oltre i 42!
Pollice su
CleonII - Ven 7 Set 2012, 09:06
Oggetto:

Mito ma la batteria ibrida come va?
mito1960 - Ven 7 Set 2012, 09:12
Oggetto:

Accidenti a lei, va!!! Figuraccia Figuraccia Figuraccia

Soffre il gran caldo, e questo lo sapevo.



In questi giorni non è mai andata in riprotezione da caldo, e funziona, anche dai consumi si vede.
Tornata piacevolissima da guidare, rispetto al nuovo l'unica differenza è che il "Kers" mi molla sopra i 100 Km orari, sufficienti per perdere i punti patente!

mito1960 - Dom 9 Set 2012, 09:30
Oggetto:

Ho aggiornato il mio diario della Civic ibrida a metano, con le FAQ.... Occhiolino
mito1960 - Lun 21 Gen 2013, 21:00
Oggetto:

aggiornamento: periodo invernale, la batteria ibrida attualemte a 153mila e rotti Km con il freddo compensa il fatto di non mantenere la carica recuperando comunque le frenate ed i rallentamenti. Non mantiene la carica e al mattino se ferma da più di 8 - 10 ore parte con il motorino elettrico come una normale Civic Pollice verso e poi va in GHRG, ma almeno non soffre il caldo, visto le temperature.
Pieno vuoto con 10-11 Kg caricati in media sui 372 - 377 Km.
Rende ancora benino, ma non raggiungo più i 400 come prima.
CleonII - Lun 21 Gen 2013, 21:39
Oggetto:

Molto triste spiace vedere la batteria così in crisi, se però con il freddo migliora la vedo dura quest'estate...
Ma quindi sostituzione nisba? È palese un decadimento delle prestazioni...
mito1960 - Lun 21 Gen 2013, 22:04
Oggetto:

Si Cleon la faccenda non mi rende particolarmente felice; la spia IMA sulla mia non vuol saperne di accendersi, per ora attendo sviluppi, il caldo sarà un dramma ma prima di allora mi hanno proposto qualche soluzione, vedremo, il resto dell'auto comunque va bene, impianto a metano compreso.
Ospite - Gio 24 Gen 2013, 12:44
Oggetto:

Scusa Mito, ma ti ho mandato la mail e invece volevo scrivere sul forum. comunque grazie per avermi risposto. comunque i pneumatici che monti WR 185/65 R15 sono mi sembra siano molto larghi.......con un 175 probabilmente avresti consumi ancora inferiori......
mito1960 - Ven 25 Gen 2013, 17:40
Oggetto:

Si, e forse la tenuta sul bagnato sarebbe pure migliore, mentre sull'asciutto è ottima, come pure sulla neve, (parliamo dei Nokian WR 185/65 R15) - mi hanno consigliato di tenerli a pressione maggiore di quanto scritto sul libretto Honda (2,2 > 2,8) - e vedo che si consumano poco e bene, li metto solo con il freddo messi a inizio novembre 2012, li tolgo ai primi caldi.

I miei consumi comunque sono buoni, ma aumentati per copla della batteria IMA Figuraccia Perplesso Arrabbiato
Ospite - Sab 26 Gen 2013, 11:03
Oggetto:

Forse la batteria sta per esaurirsi.......Quanto ti costa cambiarla?
mito1960 - Dom 27 Gen 2013, 14:30
Oggetto:

Non è questione di prezzi, ma di concessionarie, in teoria è in garanzia, e dovrebbe esser sostituita, subito quando si accende la spia.
Il problema è che la mia ancora non accende la spia, però secondo il tecnico entro breve va sostituita.
In teoria costa "solo" 1.403 euro

http://www.lingshondaparts.com/honda_car_parts_selection_pfk.php?block_01=17SNC601&block_02=B__1326&block_03=8870

però c'è da aggiungrìere la manodopera.
mito1960 - Dom 17 Feb 2013, 10:46
Oggetto:

PS ho fatto la revisione delle bombole, commentato a parte su apposito "tread" Pollice su
http://www.metanoauto.com/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&p=308202#p308202

Da due guorni però si è rotto il gas-compII e non capisco dove o cosa si è rotto (è spento, per un filo o un fusibile o per altro...) Pollice verso
mito1960 - Sab 6 Apr 2013, 13:30
Oggetto:

Allora, visto che ho superato i 160mila km, e si avvicina il caldo, che di solito è critico, ho prenotato il "tagliando" per la mia ibrida a metano, dove farà la "solita" regolazione valvole, e il controllo CVT, ho chiesto che stringessero la "frizione" e il cambio olio... e la cinghia "servizi" - inoltre quello che chiedo da 3 anni, la verifica della batterie, con il controllo approfondito di quella grande da 138 volt che non tiene più....

La mia amata auto si merita un attimo di attenzioni! Occhiolino Figo!
mito1960 - Mar 16 Apr 2013, 16:28
Oggetto:

Tagliando fatto, forse troppo costoso, ma dovuto.
Alcuni problemi sono rimasti, scriverò a Honda Italia per risolverli.
Il motore e le valvole sono OK, la batteria IMA non segnala anomalie, ma palesemente non tiene la carica ed in pratica non assiste più il motore.
mito1960 - Gio 9 Mag 2013, 16:43
Oggetto:

Per ora l'auto è ferma, sotto controllo tecnico:
dopo 162mila Km in 7 anni è in difficoltà per i consumi....
agli esperti il giudizio, io sono in attesa di responso!
teknico80 - Gio 9 Mag 2013, 18:16
Oggetto:

Mito ma sulla tua le batterie sono al Ni-Mh?Hai provato se c'è qualche upgrade al Li-Po?
mito1960 - Ven 10 Mag 2013, 04:23
Oggetto:

@ tecniko : non credo abbiano fatto un upgrade del tipo di batteria, non l'ho chiesto, ho problema più grosso: le spie assenti.

Non so che dire, il mio problema principale è che le batterie sono andate benissimo fino a 6 anni e 140mila Km.

Ora l'auto è ferma ma Honda tace, perchè le spie guasti non si accendono.

E con una batteria nuova messa ieri non va, fatica a caricare. Figuraccia
è ferma in officina, e Arrabbiato Arrabbiato Arrabbiato mi serve!!!!
teknico80 - Ven 10 Mag 2013, 05:51
Oggetto:

Se le hanno appena montate e non sono state caricate prima può darsi che siano scariche e non essendo plug-in ci vorrà tempo per caricarsi con la frenata rigenerativa.Secondo me dovresti provarla almeno 1 settimana con le batterie nuove.Se poi hanno un software per testare in marcia i flussi di energia si potrebbe capire qualcosa in più.....
mito1960 - Ven 10 Mag 2013, 17:30
Oggetto:

Ok Ghigno Ghigno Ghigno

GRAZIE a HONDA Italia
Ghigno Figo!
da questa sera l'auto è di nuovo in strada, è stata dura ma alla fine ora funziona.

Credo di avere rotto i gabasisi per almeno un anno a tutti di Honda nel Triveneto, e molti non conoscono a fondo l'auto come chi mi ha aiutato davvero, e bravo a Fabio, e a tutti di HONDA FORMULA!
un ringraziamento particolare anche al furlano Sandrone, il più grande conoscitore di auto sentito e all'amico Marco!!!!
e a tutti di HONDA

Mi hanno risolto il problema, ora devo riprovarla a fondo e rivedere le medie.

(Una prova empirica, un percorso standard dove prima mi segnava 6,8 L/100 Km ora mi segna 3,9 L/100 - direi che ci siamo) Pollice su
teknico80 - Ven 10 Mag 2013, 17:42
Oggetto:

Ok hanno risolto....ma come?Alla fine era il pacco batterie?
corry88 - Ven 10 Mag 2013, 17:45
Oggetto:

si infatti, dov'era il problema? =)
mito1960 - Sab 11 Mag 2013, 15:39
Oggetto:

Così la vedo io: il sistema Ima è "complesso" e si autoadatta con il software, probabilmente appena messo nuovo pacco batterie e pur resettato tendeva a non caricarlo, ora poco alla volta ritorna ad apprendere come caricare e scaricare in modo da funzionare al meglio.
Anche il tecnico all'inizio non sapeva interpretare al meglio i dati, certo che è strano il fatto della mancanza di errori su una batteria chiaramente ormai non più in grado di tenersi carica.
Sia come dice giustamente teknico80 serve un piccolo rodaggio, poi ai prossimi pieni vedrò i risultati e riferirò!
teknico80 - Sab 11 Mag 2013, 15:52
Oggetto:

Probabilmente come ti ho detto ti hanno montato il pacco batterie scarico e ci vuole un po per ricaricarsi con la frenata rigenerativa.Se hai la possibilità ti consiglio di percorrere un tratto collinare cercando di fruttare quanto più possibile la frenata rigenerativa.Tienici informati mi raccomando...
mito1960 - Gio 16 Mag 2013, 16:25
Oggetto:

Primo pieno dopo aggiornamento IMA Figo!
fatti 322 Km caricato 8,59 Kg Pollice su
media 37,5 da confermare sui prossimi pieni!

Direi che ci siamo, funziona bene,
Pollice su

- non ho + sentito il motorino di avviamento;
- "autostop" è perfetto, interviene 9 volte su 10 appena sotto i 7 KM/h in frenata! (Prima lo faceva un paio di volte su 10!!!!)
- ha sufficiente energia per viaggiare (sembra come da nuova - il meccanico però dice che rispetto alle altre Civic IMA ha perso comunque ancora qualche cavallo e ha il peso dell'impianto)
- ho più autonomia e quindi minor consumo, ma devo verificare meglio, lo spunto è migliore, se serve ha più energia nei sorpassi e nelle partenze di quando era guasta....

CONTRO:

- difficoltà di carica; in effetti prima da guasta caricava velocemente a fondo scala ma l'energia non durava nulla - io credo sia da regolare meglio i flussi sul display.
- attendo chiarimenti su cosa han fatto (e sulle spese, attendo fattura e i conti, in questo non è sono stati chiaro, e mi addebitano alcune prestazioni fatte, di cui alcune non coperte da garanzia....) Sbalordito
teknico80 - Gio 16 Mag 2013, 16:42
Oggetto:

In bocca al lupo per la fattura Occhiolino
mito1960 - Gio 16 Mag 2013, 20:16
Oggetto:

sulla mia fattura c'è qualche cosa che non capisco ma che alla fine ho accettato:
(sintetizzo)
BATTERY SET, AS .................................................4121,41 21
VERIFICA RICAMBI NECESSARI.(...).........................225,00 21
IMPORTO DA DETERMINARE CON CASA MADRE..5.025,36


TOT. 278,00 che ho versato per riavere l'auto, (in effetti hanno fatto anche altri lavori da me richiesti)

è quel da determinare che non mi piace! Sbalordito
mito1960 - Dom 2 Giu 2013, 08:21
Oggetto:

Dopo aver sistemato la IMA sono tornato a consumare meno.
398 km con 9 kg
Ospite - Dom 30 Giu 2013, 15:46
Oggetto:

Scusa Mito, i consumi che dichiari sono tutti in città-extraurbano? Ti capita anche di andare in autostrada? Quanto fai a 120-130 km/h?
mito1960 - Dom 30 Giu 2013, 16:01
Oggetto:

Ciao
come sempre cerco di evitare le autostrade Occhiolino
(almeno di solito, è una regola che riesco a rispettare quasi sempre)
Di solito viaggio in statale, di solito in pianura, a volte anche correndo di fretta l'auto consuma davvero poco.

Dopo aver sistemato la batteria grande è tornata divertente da guidare, scatta in ripresa bene (mentre l'anno scorso ero titubante a sorpassare)
e non soffre più il caldo, non fa i "recalls" che chi ha le ibride con le batterie in crisi conosce. Il merito è sia della batteria sistemata, ma del'aggiornamento fatto da un vero mago che conosce la Civic Hybrid, altrimenti sia da nuova che sistemata se non è tarata bene non rende al 100% come ora! Pollice su

In pratica questi sono i miei percorsi:
30% città e code; 60% extraurbano; e resto su superstrade...
a 120 orari ora sono sui 30-33 Km con un Kg, il meglio lo rende a 70-80 orari che mi fa fare 36-40 con un Kg. Pollice su
Ospite - Mar 16 Lug 2013, 21:08
Oggetto:

davvero stupefacente!!!!!!!!!!!!
mito1960 - Ven 19 Lug 2013, 20:58
Oggetto:

Marco Vedovetto mi ha risistemato il Gas-Comp, presto le foto in Gallery:

http://www.metanoauto.com/modules.php?name=gallery2&g2_itemId=247832

quasi 44 Km con un Kg di media, calcolati su circa 100 Km fatti sulla ss. Romea, da Rosolina fino alla ss. Pontebbana a Susegna (TV) tra il traffico dei camion, medie di 70 - 80 orari.
Ospite - Gio 8 Ago 2013, 16:53
Oggetto:

Conosco bene quella strada.......io la percorro da Rosolina ai lidi Ferraresi almeno 2 volte l'anno.In quel tratto è pieno di autovelox.....Più dei 70 km/h non puoi fare........
mito1960 - Sab 10 Ago 2013, 06:04
Oggetto:

Ti devo comunque una risposta: mi chiedevi a velocità di 120-130 Km/h - autostradali.
Di recente non ho fatto autostrada, ma, dopo la Romea (io sono andato dalla prov. Rovigo verso Nord: c'è la parte in provincia di Venezia molto scorrevole, con limiti di 70-90, e come ho raccontato sono andato rilassato, senza tirare e la media è stata ottima) invece quando vado più di fretta certo le medie calano: di recente ho fatto comunque percorsi di lavoro con superstrade, dove per lavoro faccio da zero a 110 al massimo della velocità ed di accellerazione, di continuo, e le medie logicamente calano, ma restano buonissime: il risultato con la ibrida a metano (lettura su Gas-comp) è di 28 Km con un Kg. Pollice su In superstrada senza correre arrivo ai 30 Km/Kg. Per me comunque sono davvero buoni risultati, per dire gli stessi percorsi, a pari velocità con la Punto a benzina mi fanno fare medie di 12-14 con un litro!!!! Spazientito Pollice verso (è un'auto più piccola e leggera, e meno veloce!)
Sbalordito
Ospite - Sab 10 Ago 2013, 14:26
Oggetto:

Sono risultati davvero ottimi......Anche a velocità elevate consumi sempre meno di me che massimo che son riuscito a fare son stati 260 km (record di circa 1 mese fa) con quasi 9 kg di metano......ma non superando mai i 50 km/h
mito1960 - Lun 18 Nov 2013, 19:11
Oggetto:

Più passa il tempo più l'auto migliora, il cambio di batteria ha "ringiovanito" l'auto, e medie ed autonomie sono sempre spettacolari! Pollice su Ghigno
Pollice su Ghigno
qui dopo le esperienze mie e di altri ibridi a metano, mi chiedo perchè non le fanno di serie???
già le accise muovono l'economia.... Pollice verso
Ghigno Ghigno

Sono a 176mila Km in ormai 7 anni passati, e conto di frne altri 200mila nei prossimi 5-7 anni, visto che ora la uso come prima auto di casa.... Pollice su Ghigno
mito1960 - Lun 2 Dic 2013, 18:29
Oggetto:

Due annotazioni sul viaggiare ibrido: quando le batterie funzionano (entrambe intendo, e nella Honda lavorano in sinergia con il sistema IMA, si devono riconoscere nel software e la grande ricarica riconoscendo la piccola Spazientito guai a non saperlo!) l'auto è prestazionale, economica e rilassante. Se serve è grintosa, e se non serve "risparmiosa".

Accetta bene il metano con il mio impianto, basta tenere d'occhio le valvole e i consumi, le anomalie sono segnalate ma oltre ai sensori display - a volte poco utili o fuorvianti - e le spie, che per noi metanisti possono essere una inutile seccatura - un buon meccanico, che conosce bene l'auto è importante.
DOVE? Li trovate tramite il numero verde sul libretto dell'auto....
PS: MANDATEMI pure un MP per avere l'indirizzo dei migliori del Nord Est ITALIA, almeno quelli che IO, per mia esperienza vi POSSO consigliare!



Altra nota per HONDA ITALIA:
Tra qualche anno vorrei prendere il modello nuovo simile alla mia oppure più grande ibrido VEZEL da mettere a metano, mi chiedo perchè la casa non lo PROGETTA e VEDE DIRETTAMENTE predisposto a gas? Pollice su
Vista la bontà dei motori, potrebbero pensarci, credo che un'auto che fa 100 Km con poco più di 2-3 € di carburanti farebbe strage di vendite. Pollice su Pollice su Pollice su
E ricordate di metteteci un amperometro chiaro per verificare la carica delle batterie Spazientito
Pollice su

Ospite - Lun 2 Dic 2013, 19:14
Oggetto:

mito1960 ha scritto:
...un'auto che fa 100 Km con poco più di 2-3 € di carburanti farebbe strage di vendite...


hai senz'altro ragione da vendere! ma temo che non ci sia più cieco di chi non vuol vedere!!! io sarei già in fila per comprarla, ma penso che non gliene possa fregare di meno!!! Spazientito
Ospite - Ven 13 Dic 2013, 15:46
Oggetto:

Basterebbe una collaborazione Honda-Fiat: Honda mette il sistema ibrido, Fiat i motori a scoppio alimentati a metano (con RdC 13-14:1)........ Probabilmente con modelli più piccoli (es Punto) e quindi meno costosi, honda e Fiat si conquisterebbero una grossa fetta di mercato in Europa......Purtroppo però questa grande possibilità non viene vista.........
mito1960 - Lun 16 Dic 2013, 17:19
Oggetto:

marcostroppare ha scritto:
Basterebbe una collaborazione Honda-Fiat


Non credo che Honda abbia bisogno dell'aiuto dell'ex Fabbrica Italiana....
primo perchè da 10 anni i migliori tecnici e motoristi usciti da Fiat con competenze sono scappati all'estero per vendere le loro conoscenze (alla Wv ad esempio) visto che la ricerca si è svenduta.
Oppure a rivendere i vari brevetti, come credo è successo.

Il problema principare, a mio giudizio sono le ACCISE: che hanno drogato il mercato ingrassando la casta!
Come in sinergia hanno agito dall'altra parte le incentivazioni, facendo "svendere" a costo pagato dalle collettività auto di minor valore a prezzi maggiorati prima.

Ma sono fuori tema... scusate lo sfogo, mi infilzo con il forcone da solo! Figuraccia
salek - Mar 17 Dic 2013, 19:12
Oggetto:

la vezel dovrebbe avere un iniezione diretta, la vedo dura metanizzarla
Ospite - Mer 1 Gen 2014, 21:36
Oggetto:

Dai un'occhiata a questo sito: http://www.zavoli.com/prodotti.php?mode=list&idCategoria=23&lang=it
mdlbz - Mer 1 Gen 2014, 23:14
Oggetto:

@salek

Da dimenticare: non ci sono kit (in Italia) per trasformazioni di motori a iniezione diretta di benzina. Quindi: niente da fare.

@marcostroppare

Zavoli NON fa trasformazioni del genere, come spesso riferito a chi posta quel link. Peraltro non si capisce come mai quella pagina continui a rimanere online se non offrono nulla di simile.
Ospite - Sab 4 Gen 2014, 17:57
Oggetto:

Scusa, non lo sapevo......
mdlbz - Sab 4 Gen 2014, 19:55
Oggetto:

Nulla di cui scusarsi, figurati.

Chi capita sulla pagina di Zavoli pensa che ci sia un prodotto pronto da installare, invece non c'è nulla. Come detto, Zavoli dovrebbe perlomeno scrivere che non offre nulla da installare o togliere del tutto quella pagina. Fatto sta che in Italia ancora oggi non ci sono kit per trasformare a metano un motore a iniezione diretta di benzina. Al link troverai la discussione specifica.
Ospite - Mar 7 Gen 2014, 17:34
Oggetto:

Comunque WV monta il metano sul 1.4 TSI che è ad iniezione diretta di benzina, ma il metano passa per il collettore d'aspirazione (quindi è ad iniezione indiretta di metano). Forse, un impianto del genere è possibile anche sulla Vezel
mito1960 - Dom 12 Gen 2014, 17:06
Oggetto:

Vi ho detto che la mia vecchia è praticamente rinata dopo la cura fatta alla batteria HV ?
Ora sono quasi a 180mila Km fatti.
Quindi ho lasciato da parte le velleità di cambiarla che mi erano venute, anche perchè non trovo sul mercato auto così economiche, comode e affidabili. Parlando di auto il vecchio detto "chi lascia la vecchia per la nuova sa quanto vale ma non sa quanto trova" è doppiamente valido.

La mia media (calcolata senza i Km fatti a benzina) è passata da 33 a 36 Km con un Kg caricato (medie su più pieni).
Da dire anche che ho leggermente aumentato il contributo delle iniezioni di benzina di qualità per raffreddare e gestire meglio le valvole. Però il consumo comunque non eccessivo di benzina a prezzo alto, alla fine non incide cui costi, che restano al massimo di 10 € per almeno 300 Km.
Pollice su
Ospite - Mar 14 Gen 2014, 18:30
Oggetto:

Scusa Mito...... La chiami vecchia a soli 180 mila km? La mercedes di mio padre, con un 2 litri turbocompresso da 140 kW ne ha quasi 400.000 e "vola" ancora come nuova (solo il motore però)......Un'auto a metano, se la tratti bene ti arriva tranquillamente a 500.000 km.......La tua con 180.000 è ad appena 1/3 di vita......Trattala bene e vedrai che ti darà grosse soddisfazioni!!!!
mito1960 - Sab 25 Gen 2014, 11:48
Oggetto:

Risata
è affettuosamente chiamata vecchia....
ma come ho spiegato è ringiovanita!

Tieni presente che come uso io le auto in media (piccoli percorsi, in uso continuo... continuo a salire a scendere, per i tagliandi è considerato un uso gravoso...) Perplesso

altre auto mi sarebbero cadute letteralmente a pezzi.... invece mi tiene testa meglio della Accord. Pollice su
Infatti il suo punto critico e debole, la batteria da 12 Volt, in qualche modo l'ho stressato e risolto!

Spazientito
mito1960 - Ven 21 Feb 2014, 16:27
Oggetto:

Oggi sono arrivato alla tacca rossa e non finivo il metano.... Pollice su
454 Km dal rifornimento precedente, dal gas comp 428 sono stati fatti a metano.

Ho caricato i soliti 10,31 Kg. Ghigno
Con 10,09 € si esce dal distributore felici e contenti.... Pollice su Pollice su Pollice su
Ghigno
ak - Ven 21 Feb 2014, 16:38
Oggetto:

Azz... oltre 41 km/kg !!!

Sbalordito Sbalordito Sbalordito Sbalordito Sbalordito

...che dire... ...alla faccia della vecchietta!
Pollice su Salam
mito1960 - Ven 21 Feb 2014, 16:47
Oggetto:

http://www.metanoauto.com/modules.php?name=gallery2&g2_itemId=121535

e se mi impegno riesce a fare di meglio: nell'uso comune è una soddisfazione! Figo!
Ospite - Mer 26 Feb 2014, 21:15
Oggetto:

Caspita.... 430 km con 10,3 kg son davvero tanti!!!!! Peccato che il gas sia alle stelle....... 10 € per poco più di 10 kg a me non mi fanno certo piacere....... Bisogna che lo stato intervenga nella politica incontrollata di aumento dei prezzi dei carburanti!!!!!!!!!
CleonII - Mer 26 Feb 2014, 21:34
Oggetto:

Non sperarci.
L'unico modo per abbassare i costi è abbassare i consumi.
Il resto (le sirene che millantano fonti fossili a basso prezzo come ai bei tempi) o sono semplici truffatori o semplici disinformati o peggio ancora illusi ipocriti Sorriso

Le ibride sono un ottimo compromesso: permettono di consumare decisamente meno delle altre vetture: per capirci io in autostrada con una decina di kg ho fatto, a vuoto, circa 350km...
mito1960 - Gio 27 Feb 2014, 17:12
Oggetto:

Bravo, Cleon: io in autostrada consumo molto più della tua Prius a metano!

@ Marco: lo stato è già intervenuto, alcuni anni fa ha fatto un accordo capestro con la Gasprom e con Putin, ricordate?
Pur non essendoci bisogno, ha vincolato l'Italia a pagare il gas più del prezzo del mercato.
E nel mercato mondiale il prezzo è diminuito molto, (nonostante le richieste ed i consumi aumentati.) tranne che per noi. Pollice verso Pollice verso Pollice verso

E ora lo strapaghiamo.

In Ukraina la bionda per una colpa simile è finita prima giù dalla poltrona e poi in carcere. Ricordiamolo, poi c'è stata la rivoluzione. Da noi no... per fortuna! Sbalordito
CleonII - Gio 27 Feb 2014, 17:16
Oggetto:

Mito, io non riesco a capire come tu possa invece superare la soglia dei 400km.

Ammetto che ho dimensionato fin troppo bene il pacco bombole: tipicamente quando la macchina arriva ad un quarto di serbatoio, è il giorno in cui si va a fare il pieno.

Che condizioni d'uso hai? Molta statale con sali-scendi e poca città ed autostrada?
mito1960 - Gio 27 Feb 2014, 17:25
Oggetto:

Ripetita juvant: ho postato le foto e i record, non sempre sono così morbido.

Autostrada per i miei gusti è ZERO %. (medie 280-300 con i 10Kg)
(Entro solo se è strettamente necessario e indispensabile; piuttosto parto ore prima!!!
Spazientito Non sempre facile, ma preferisco alzarmi presto ed evitarle.)

Molta statale: il 90% con rotonde e semafori, dove i record li faccio assecondando le virtù delle ibride.

Ogni tanto centro città, o supestrade, dove mi capita di fare qualche giro tranquillo e le medie mi premiano.

Se corro troppo, restando nei limiti sono sui 300 - 330 Km con 10 Kg. Figo!
Ospite - Ven 28 Feb 2014, 11:52
Oggetto:

Scusa CleonII (cappero!Non Claon), ma tu hai una Toyota Prius a Metano? Come ti trovi col motore Atkinson? Perchè ho sentito dire che è difficile da metanizzare.....


comunque un modo per abbassare i costi ci sarebbe Eccome!!!!!!! Basterebbe che a livello Centrale (lo Stato) si decidesse a puntare sulle energie rinnovabili...... Col Biogas c'è la possibilità di produrre miliardi di metri cubi di metano l'anno....... Nella mia zona sono spuntati come funghi numerosi impianti di questo tipo, purtroppo tutti alimentati a mais ceroso, ma si possono usare anche le deiezioni animali e i resti colturali. Per dare dei numeri: una tonnellata di mais ceroso (umidità del 65%) produce 180 metri cubi di biogas al 50 % di metano (circa), quindi 90 m cubi di metano (64 kg). Un ettaro di mais a maturazione cerosa produce circa una sessantina di tonnellate di biomassa........ Fate voi i conti di quanta strada potete fare con le vostre macchine con la produzione di un ettaro di terreno.....

Messaggi accorpati. Qui discutiamo delle Civic Honda, se ti interessa c'è la discussione apposita con tutte le domande e le risposte. Admin CleonII
CleonII - Ven 28 Feb 2014, 14:55
Oggetto:

mito1960 ha scritto:
Ripetita juvant: ho postato le foto e i record, non sempre sono così morbido.

Autostrada per i miei gusti è ZERO %. (medie 280-300 con i 10Kg)
(Entro solo se è strettamente necessario e indispensabile; piuttosto parto ore prima!!!
Spazientito Non sempre facile, ma preferisco alzarmi presto ed evitarle.)

Molta statale: il 90% con rotonde e semafori, dove i record li faccio assecondando le virtù delle ibride.

Ogni tanto centro città, o supestrade, dove mi capita di fare qualche giro tranquillo e le medie mi premiano.

Se corro troppo, restando nei limiti sono sui 300 - 330 Km con 10 Kg. Figo!


Certo, i record son record. Occhiolino

Purtroppo ho dimensionato il pacco bombole troppo bene Sbalordito Figuraccia Figuraccia cioè quando siamo ad un quarto è il giorno dove si va a fare il pieno, quindi la vedo dura fare il vuoto-pieno-vuoto...

Di certo in extraurbano si ottengono percorrenze ottime. E su questo ho una domanda: ho avuto l'onore di ospitare alla guida della Prius NP il mitico Tramp, che ha ottenuto performance che noi umani... Quindi vengo alla domanda: ma sulla tua Honda, mito, il P&G non è possibile, immagino... Data l'architettura del sistema IMA. Voi con le Honda avete altre vie oppure andate via lisci godendo della doppia accensione? (che vi invidio, secondo me la doppia candela fa miracoli...)


@marcostroppare: non è ETICAMENTE accettabile usare la terra coltivabile per "estrarre" combustibile. In primis perché è una follia termodinamica: i fertilizzanti sono di origine fossile, idem i trattori e quant'altro.

L'unico sistema è uno stile di vita (globale) più attento: di pianeta ne abbiamo uno e se si rompe il giocattolo non possiamo comprarne un altro.

Questo è un po' il senso di Aurelio Peccei (notare che la scheda viene prima fuori inglese, invece che in ita(G)liano...) con il lavoro sui "Limiti della Crescita" (impropriamente tradotto come Sviluppo)...

Se leggi un minimo di letteratura al merito, potrai farti una idea più chiara. Sappi che però qui siamo OT per parlarne...
mito1960 - Sab 1 Mar 2014, 15:33
Oggetto:

@Cleon dunque: P&G e altre diavolerie da priussisti la IMA non le fa uguali, o almeno utilizzando la fiondata ed il rallentamento graduale la mia le ottiene diversamente. Figo!
In ogni caso il sistema IMA accoppiato senza frizione al motore, (o diavoleria HSD del cambio Toyota) nella Honda ha sviluppato altri trucchi che fatico a comprendere, ci vorrebbe il Sandrone a spiegarli.

In rilascio, anche lieve, e in tutte le in decelerazioni si chiude il flusso carburante e la IMA passa da consumatrice di energia in una potente dinamo che accumula energia elettrica, tanto più se le valvole si sigillano attraverso una diavoleria tecnica sul VTEH.... Figo!
Sandro mi diceva che quando (circa due anni fa a 120mila Km) una valvola chiudeva male la mia dinamo funzionava al 45% o poco più... (bastava una su 4! non faceva il vuoto e il motore aumentava attriti e perdeva efficienza)

Mi sono spiegato, pur senza capire... Figo! Figuraccia
Almeno, spero sia così....
basta, di più non so....
Figuraccia

@marco conosco alcuni che fanno il biogas nel nostro paese, e il discorso è davvero lungo e complesso, siamo OT.
In ogni caso difficile che da noi potranno alimentare le auto con il biometano, per troppi motivi avversi, come fanno gli Svizzeri! Figuraccia
mito1960 - Mer 19 Mar 2014, 18:13
Oggetto:

metanibrida fotovoltaica!
https://scontent-a-cdg.xx.fbcdn.net/hphotos-ash3/t1.0-9/p526x296/1009840_829493267076335_4684525401056398923_n.jpg
Sbalordito
non esageriamo: mi serve per il navigatore....
Spazientito
mito1960 - Dom 30 Mar 2014, 05:46
Oggetto:

Ultime medie "pesate" sono soddisfattissimo: Pollice su Risata
nei percorsi misti stradale, superstrade è città sono sui 38 Km con un Kg di media (su mille Km circa). Pollice su Pollice su Pollice su
Ho fatto autostrada e supestrada veloce per provare, dove, viaggiando di fretta ma a "velocità di codice" sono sopra i 30 Km con un Kg, e, alla fine, su circa 500 Km la media è stata di 33 Km con un Kg..... Pollice su Risata Sorriso Pollice su
mito1960 - Sab 26 Apr 2014, 15:52
Oggetto:

Utimo viaggio tranquillo, a pieno carico, 4 persone 415 Km fatti, con 9,42 Kg di gas e mezzo litro di benzina.
Tutta strada statale, velocità da codice.
Pollice su
mito1960 - Gio 22 Mag 2014, 15:15
Oggetto:

Ghigno ehhh si!
Oggi un altro quasi record, sono riuscito a fare un pieno-quasi vuoto (tacca rossa da 30 Km) andando tranquillo: 449 Km e potevo ancora viaggiare a gas. Occhiolino
Caricato 9,65 Kg Pollice su
mito1960 - Sab 31 Mag 2014, 21:40
Oggetto:

Ulteriori prove: in autostrada sono a autonomie ottime, oltre i 300 Km con i soliti 10 Kg, viaggiando da codice appena sopra i 130 Km orari, quindi medie di 120.

Ho fatto da poco la revisione biennale, in scadenza, e ho ottenuto il solito tagliandino sul libretto di circolazione, con la scadenza tra due anni, senza problemi, nonostante le nuove normative della Circ. DTT n.27253-DIV3-C: Omologazione e installazione di sistemi LPG/CNG su veicoli ibridi già circolanti... Sbalordito Spazientito Pollice su
mito1960 - Sab 14 Giu 2014, 13:37
Oggetto:

Ultime prodezze della mia ibrida a metano: è stata in Tirolo a fare il pieno, sia di benzine che di gas, poi con calma mi ha portato sul Gargano, in Puglia, facendo il turista, quasi tutta statale (Adriatica) e poi mi ha riportato a casa, abbiamo viaggiato per 2mila Km, in più giorni, con tirate da 750 Km, naturalmente con le solite soste per caricare metano (e per scaricare e ricaricare liquidi...)
Speso poco più di 100 € in carburanti (delle 9 soste per gasarla ho ancora circa 200 km di autonomia a gas) e mi resta più di mezzo serbatoio di benzina Austriaca (altrimenti avrei speso 130 €; ma non sono consumati e li userò nei prossimi 2 o 3 mila Km) quindi sono rimasto nelle mie medie standard di costo al Km, percorso misto veloce media calcolata finale 33 Km/kg ma solo un 50 € di pedaggi, proprio dove non potevo evitarli. Spazientito
mito1960 - Lun 28 Lug 2014, 17:53
Oggetto:

Lo scrivo qui per tutti gli HONDISTI del Nord-Est: in Friuli, zona Tavagnacco (UD) stesso posto della vecchia concessionaria il bravissimo Sandro è tornato Honda:
concessionaria CAR LINE. Pollice su Pollice su Pollice su

Ciao
mito1960 - Mer 3 Set 2014, 14:38
Oggetto:

PS: notare che ho fatto i 200 mila Km.... Pollice su
mito1960 - Gio 13 Nov 2014, 17:56
Oggetto:

Son passato di recente dall'impiantista, e gli ho spiegato che tra i 2.5 e i 3.5 mila giri "stappava" solo a gas.
Pensavo bastasse il controllo / revisione degli iniettori: con smontaggio, pulizia e sistemazione gommini e guarnizioni.

Non contento mi ha verificato la pressione del "polmone" che era scesa a 1,913 (da 2,000 fissata 7 anni prima) e me l'ha portata a 2,100 (atm).

Il risultato si è sentito subito, per 10 € e una chiacchierata di trenta minuti.... non è un costo eccessivo.
mito1960 - Ven 19 Dic 2014, 17:30
Oggetto:

ERG chi è mai costui..... cit.

Allora, nonostante piccoli miglioramenti gli strappetti (in accelerazione tra i 70 -110 Km/h) non sono ancora passati.

Non ho cambiato le candele, perche forse è questa valvola ERG.... o il catalizzatore oppure entrambi.

Colpa del metano.... bo.... per ora attendo la rottura, o la pulizia della stessa.
Non mi danno troppo fastidio perchè sono "rimediabili" ed evitabili accellerando, per cui sfrutto poi il glide tipico di una vettura ibrida, e alla fine non incide sui consumi.
mito1960 - Ven 16 Gen 2015, 16:45
Oggetto:

99.9% è stata risolto il piccolo fastidio dei "misfire".

Oggi sono stato da Sandrone - il bravissimo esperto della Honda CARLINE di Tavagnacco (UD) e ha dato un'altra dimostrazione della sua bravura.

Ha collegato la diagnosi all'ODB, mentre ascoltava il resoconto dei miei "sintomi", ha fatto un giro di prova, l'auto naturalmente dopo la sgroppata di un centinaio di Km non voleva saperne di dimostrare gli strappetti a velocità costante a benzina, ma alla fine a metano qualcosa, meno del solito, ha rivelato.

Tornati in officina ha detto di aver capito, tolta una bobina, ha voluto per scupolo valutare una candela e le ha escluse dal cambio, ha detto che quei lievi "misfire" erano sicuramente di natura elettrica, ovvero le bobine: ne ha aperta una; era "OSSIDATA" - pulita questa, ha smontato delicatamente tutte le altre 7, che erano ugualmente molto ossidate, lavoretto breve di pulizia: messo in moto e fatto un'altro giretto, problema risolto.

Viaggio di ritorno auto perfetta, fluida come nuova. Pollice su
CleonII - Ven 16 Gen 2015, 16:48
Oggetto:

Ottimo! Insomma la macchina va sempre bene senza grosse novità... Manutenzione? Valvole?
mito1960 - Ven 16 Gen 2015, 17:03
Oggetto:

Le valvole erano state verificate e regolate ai 199980 Km circa 5 mesi fa.
Dopo quel tagliando, in viaggio verso la Francia, aveva iniziato a fare quel difetto.

Per le candele è "presto" attendo altri 30mila circa.

Sono a 210.500 Km (uno dei prossimi interventi sarà pure sui ferodi posteriori, ancora originali!)
CleonII - Ven 16 Gen 2015, 17:07
Oggetto:

Io sono ben più indietro: 113.000. Ma quando ho smontato i freni anteriori per vedere le pastiglie, sembravano quasi nuove... Sorpreso In compenso quelli della Multipla tra poco son da rifare... Si sente la mancanza di recupero cinetico... Ghigno diabolico

Molto bene, son contento Pollice su
okmeta - Ven 16 Gen 2015, 18:16
Oggetto:

mito1960 ha scritto:
tolta una bobina, ha voluto per scupolo valutare una candela e le ha escluse dal cambio, ha detto che quei lievi "misfire" erano sicuramente di natura elettrica, ovvero le bobine: ne ha aperta una; era "OSSIDATA" - pulita questa, ha smontato delicatamente tutte le altre 7, che erano ugualmente molto ossidate, lavoretto breve di pulizia

Se non sono indiscreto, in che ordine di grandezza è tempi di lavoro e costo?
mito1960 - Ven 16 Gen 2015, 18:29
Oggetto:

1,5 - 2 ore
92,00 € con ricevuta.
mito1960 - Gio 2 Apr 2015, 13:18
Oggetto:

Aggiorno solo per dire che a quasi 218 mila Km
l'auto a metano va bene, vive in pratica una sua "seconda giovinezza".

Consuma il giusto nelle sue solite medie. (Cioè andando tranquilla per le strade che faccio di solito, provinciali e mai in autostrada, faccio circa 400 Km con un 10 Kg di gas e un piccolo quantitativo "costante" di benzina per partenze e le micro-iniezioni.)
Per cui le mie medie di spesa sono di circa 10 € per i suddetti 400 Km.
Tirando, naturalmente, quando sono di fretta le medie calano (e quindi la poca autostrada o le corse a cui sono a volte costretto) mi portano a fare almeno 300 Km con i soliti 10 €. Pollice su

Bene così, nonostante stia per uscire da tutte le garanzie, la tengo così, mi rende soddisfatto e spende poco.
Figo!
mito1960 - Lun 4 Mag 2015, 16:49
Oggetto:

La mia vecchia va bene. La sfrutto ancora.
Consumo stabile, sui 2,8 euro per 100 Km.

Assegnata a mia figlia che vuole un'auto COMODA ed ECONOMICA! Sbalordito
mito1960 - Lun 22 Giu 2015, 15:40
Oggetto:

Fatto tagliando (impegnativo, candele ferodi oli e filtri vari, regolazione valvole) dei 220mila Km - auto perfetta.

Va come un treno metan-elettrico, e appena possibile resta assegnata ad mia figlia, che si è laureata in archeologia, e richiede un'auto per lavoro.

Mito
CleonII - Lun 22 Giu 2015, 16:08
Oggetto:

Quando gasiamo la Opel? Sorriso
mito1960 - Lun 22 Giu 2015, 16:21
Oggetto:

OT
CleonII ha scritto:
Quando gasiamo la EX Opel? Sorriso

Spazientito quando rottamo la Civic.... ovvero mai!
Occhiolino
Per ora l'Ampera fa le bizze, stà pazza. Ex Opel perchè sembra che Opel non voglia assisterla molto, è dal meccanico.

PS: Provata un mese fa, perfetta, riprovata tutto Ok... il venditore è un "ragazzo" serio, abbiamo fatto amicizia, la settimana prima del passaggio, mi avvisa che c'è una spia che si accende, ma l'auto funziona.

Appuntamento già fissato, per una centralina.
La porto a casa va bene, ma in pratica non è "plug-in"... passo in officina, l'auto sembra a posto, intervento in garanzia. Me la riconsegnano che sembra sistemato tutto. Caricava da rete elettrica. Parto in EV, dopo pochi Km controllo le funzioni, tutto bene, pochi Km e ripresenta il guasto! Torno in officina, con l'Ampera che va solo a benza...

Intervento PEGGIORATIVO! ora è ancora in officina. Molto triste Pollice verso Sperem

A casa mia Civic Hybrid a metano batte Ampera 330 a 148 (ovvero 330 Km contro 148 Km con 10 €)
Arrabbiato

AGGIORNO ma è Off Topic... L'ampera è perfettamente guarita, adesso viaggia senza benzina, solo in EV ma per i costi (di ricarica) devo ancora verificare, temo che ancora la Civic a metano sia con un costo al Km inferiore, ma viaggiano entrambe, quindi è una mossa obbligata!
mito1960 - Mar 24 Nov 2015, 15:19
Oggetto:

A casa mia Civic Hybrid a metano aveva battuto Ampera.

Ora l'Ampy risorge, nei percorsi attorno a casa, dove riempie le batterie a costi limitati, non c'è verso. l'Ampera vince. Non ho più messo benzina da mesi, ultimi 1100 Km ha bruciato solo 1,8 litri, e diversi Kw dalla rete (bioraria abbastanza conveniente) Con 10 € va da circa 200 a 380 Km. Sbalordito
Corre molto di più, quindi se tiro consuma il giusto.

La "vecchia" Civic la usa mia figlia soprattutto per i lunghi viaggi, anche se devo cambiare un paio di bobine, che non le permettono di usare il metano autostradale: non riesce a bruciarlo!
Con 10 € va da 220 a 330 Km Spazientito
mito1960 - Dom 29 Nov 2015, 17:39
Oggetto:

Situazione Civic: ha diverse bobine alla frutta, un paio che addirittura non scaricano, o lo fanno non sulla candela.

Per ovviare i tecnici super di LA METANO a Crevada hanno avvicinato gli elettrodi delle candele, con risultati notevoli: ora brucia anche il gas autostradale che prima gli era ostico!!!

Prendere nota per le prossime rogne e strappi.... Pollice su Pollice su Pollice su
mito1960 - Lun 28 Dic 2015, 13:53
Oggetto:

230mila: sostituite le bobine.

Non riesco più a finire il gas....
(non vado più molto dal distributore benzine, compresi quelli del metano! Figuraccia
COROLLARIO: aggiorno poco i prezzi, se non perchè ci passo vicino e leggo le scritte da fuori, per fortuna quasi tutti sono muniti di tabelle a led luminosi....)
mito1960 - Dom 28 Feb 2016, 15:56
Oggetto:

mito1960 ha scritto:
...Civic Hybrid a metano aveva battuto Ampera.

Ora l'Ampy risorge, nei percorsi attorno a casa, dove riempie le batterie a costi limitati, non c'è verso. l'Ampera vince. Non ho più messo benzina da mesi, ultimi 1100 Km ha bruciato solo 1,8 litri, e diversi Kw dalla rete (bioraria abbastanza conveniente) Con 10 € va da circa 200 a 380 Km. Sbalordito
Corre molto di più, quindi se tiro consuma il giusto.

La "vecchia" Civic la usa mia figlia soprattutto per i lunghi viaggi, anche se devo cambiare un paio di bobine, che non le permettono di usare il metano autostradale: non riesce a bruciarlo!
Con 10 € va da 220 a 330 Km Spazientito


Continua il paragone improprio tra due auto diverse, e usate diversamente (percorsi, usi e spesso due piedi diversi).

La Civic ora, con 10 € va:
da un minimo di 260 Km a un massimo di 380 Km.

Ampera con 10 € faccio da un minimo di 200 Km a circa 350, verificando meglio i dati sopra riportati (benzine sono calate, ma il costo kWh ora è più preciso)

Quindi volendo le auto elettriche sono a un basso livello di spesa, anche se hanno qualche differenza, problema, difficoltà non insormontabile.
CleonII - Dom 28 Feb 2016, 16:06
Oggetto:

Quanti kWh consumi all'anno? Sarebbe interessante capire quanti kWh hai consumato con la macchina e quanti senza...

Durante i 200/350km (fatti ovviamente con più ricariche) c'è da dire che il costo della corrente è variabile (dipende dalla fascia, dall'ora e dal giorno) non si è mai acceso il termico? Neanche con questo tempo, per scaldare l'abitacolo??
mito1960 - Dom 28 Feb 2016, 18:55
Oggetto:

OT: Prima dell'Ampera ero sui 2500-2800 kWh all'anno.

Adesso ho raddoppiato Figuraccia
spero di non superare i 6000 kWh e i costi come sai, nonostante i proclami, aumentano con i consumi.

Ho chiesto la D1 ma il mio gestore nicchia, mi sa che ritornerò da Enel con la proposta EnelDrive tuttocompreso.
Molto triste


Se resto sull'autonomia della batteria non consuma un goccio di benzina.

TORNO IT: l'ibrido METANIZZATO non lo batte nessuno! Pollice su
questo volevo dire con i paragoni!!! Arrabbiato
okmeta - Lun 29 Feb 2016, 00:18
Oggetto:

mito1960 ha scritto:
l'ibrido METANIZZATO non lo batte nessuno! Pollice su
questo volevo dire con i paragoni!

D'accordo, vedi prius, consumi di una up! ma con altro spazio e confort e costi da auto tradizionale.
E con meno problemi di una vera elettrica, smaltimento batterie per es. se tutti l'avessero.
mito1960 - Lun 29 Feb 2016, 16:50
Oggetto:

Sullo smaltimento batterie, se è così "deleterio" anche le ibride hanno in misura minore il problema.

Consideriamo che vanno recuperate, come tutte le batterie, per obblighi precisi, vanno controllate per convenienza (anche per controllo di Qualità) e riciclate per il riuso. Si tratta di materiali nobili, non semplici batterie al NiCd, come le batterie sevizi.
CleonII - Lun 29 Feb 2016, 16:56
Oggetto:

Inendevi forse piombo?
Comunque chi si preoccupa dello smaltimento delle batterie delle auto si preoccupa anche di smaltire in maniera opportuna qualsiasi dispositivo elettronico? Oppure butta il cellulare rotto nell'indifferenziato?

Mi pare poi che in generale la filiera dei rifiuti in Italia non sia granchè pulita... Ma sono impressioni. Comunque le batterie al Litio hanno dalla loro il prezzo, che le fa sicuramente un oggetto interessante anche da esauste, un po' come il catalizzatore nelle auto endotermiche.

Finendo, il capitolo consumi, ritengo che una Ampera sia un progetto valido a condizione di portare avanti i dettagli e i problemi non ancora affrontati, non ha senso fare un tripudio di tecnologia da un lato e poi mettere sotto il cofano un banale motore a ciclo Otto...
Resta il fatto che metanizzando suddetta autovettura si ottengono prestazioni interessanti, magari si soffre un po' sui tempi di pareggio, ma mi pare che chi acquista auto nuove non se ne preoccupi mai, quindi una volta tanto lo vedrei come un problema di secondo ordine...
mito1960 - Lun 29 Feb 2016, 17:36
Oggetto:

Si Cleon, intendevo le 12 volt al Piombo.


Nella Civic al NiCd è il pacco ima da 138 volt.

In tema Honda Civic, mi spiace non aver fatto la foto dell'imballo delle mie vecchie batterie, che mi hanno cambiato in garanzia un paio d'anni fa.

Le vecchie, ben imballate, con gran cura in appositi contenitori, pronti da spedire alla Honda per il controllo tecnico (quale cella era andata in guasto, di quante erano ancora recuperabili e per l controllo di qualità).

Oltre che un obbligo mi risulta è conveniente recuperarle: pensati il danno di immagine trovarle marchiate in qualche discarica abusiva.
mito1960 - Sab 16 Apr 2016, 10:49
Oggetto:

240mila, tutto regolare.... Pollice su

La piccola gira per siti archeologici, in zona Aquileia UD, (spesso a benzina perchè il metano laggiù non è facile da trovare, neppure scavando!) Non è vero: la piccola ha il piede leggero, va e viene nell'autonomia, fa gas a Susegana TV e ritorna in autonomia a far gas a casa.
mito1960 - Sab 21 Mag 2016, 17:27
Oggetto:

A 238mila Km fatta la revisione del 10 anno. Fumi regolari, nulla da segnalare. Auto perfetta, il meccanico Honda che la segue ha detto che oltre la revisione non gli serviva nessun intervento (carrozzeria da parcheggi a parte).
mito1960 - Sab 11 Giu 2016, 10:10
Oggetto:

centra poco o nulla con la mia che è aftermarket, ma (per gli "storici") ricordo questa sperimentazione della CIVIC a gas metano venduta negli USA:
http://www.edmunds.com/honda/civic/2007/long-term-road-test/
con i commenti sulla programmazione dei viaggi e sui lunghi tempi di carica del Phill.... Pollice su

PS: gli ultimi pieni fatti, con il caldo di luglio, percorsi 380 km circa con 8,5 kg di gas, e meno di un litro di benzina. (con più o meno 10 €).

Alla fine della fiera ho tenuto la vecchia Civic Hybrid per la famiglia (3 auto e siamo patentati in 4)
ho considerato che è un'auto robusta, affidabile, con qualche accortezza perchè ora dorme all'aperto ma va sempre.
La usa una figlia quando va al lavoro, o per fare lunghi tragitti con tutta la famiglia.

Consuma meno di una Panda a metano, e se la gioca con l'Ampera (quest'ultima invece di essere metanizzata mi ha convinto a sistemare il tetto di casa con un fotovoltaico! meglio della metanizzazione, in tutti i sensi!!!)
massimilianochi - Gio 19 Gen 2017, 12:28
Oggetto: Domanda per mito1960

Ciao, alcune informazioni:
Costo dell'impianto?
Garanzia della casa?
Km percorsi?
Grazie
Non la producono più?
mito1960 - Gio 19 Gen 2017, 16:44
Oggetto:

Da quello che mi risulta la producono ancora per il mercato giapponese ed americano.

Da noi, non più, anche perché si usa troppo il diesel e Honda Italia ha puntato tantissimo a guadagnare con i loro ottimi motori a gasolio. Honda ha completamente abbandonato la vendita.
Si ritrovano usate a prezzi buoni.

Costo dell'impianto? Io ho pagato il giusto con un impiantista ECCEZZZZIONALE.
io ho pagato meno di 1300 €, (in pratica il valore dell'impianto è sui 2mila € con le bombole riciclate di un'altra precedente auto; mantengono il valore e si scambiano).
Bastava cliccare sotto la firma:
http://www.metanoauto.com/modules.php?name=Installatori&op=vettura&vid=118

http://www.metanoauto.com/modules.php?name=gallery2&g2_itemId=37327

Garanzia della casa? MANTENUTA totalmente, a volte con difficoltà per il fatto citato sopra: abbandono dell'ibrido in Italia.
Km percorsi? finora 249mila

basta leggere la storia (lunga)
http://www.metanoauto.com/modules.php?name=Installatori&op=scheda&lid=2423
mito1960 - Dom 11 Giu 2017, 17:10
Oggetto:

Un aggiornamento, la cara vecchietta viene usata meno, da figlia e moglie, ma di recente mi ha portato in autostrada da Treviso a Pisa affrontando i Km senza batter ciglio. A 260mila Km un solo problemino: al pieno di gas, solo a macchina calda, appena riaccesa lampeggia il commutatore e non passava a metano restando a benzina. Basta spegnere attendere qualche minuto e poi riparte normalmente. Per ovviare su consiglio di Valerio ha sostituito il sensore di apertura valvola metano (25 € spesa circa)
Per il resto tutto OK Pollice su

(ah, le donne.... quando la usano loro spesso bloccano il lettore dei CD caricati in auto, temevo un guasto sulla meccanica, risolto con un reset.....)

PPS: Mi è arrivata una lettera di "RICHIAMO IMPORTANTE PER LA SICUREZZA" sul generatore del GAS AIRBAG, da Honda per un controllo gratuito, dopo 12 anni d'uso.

La prendo come un indice della serietà del produttore Figo!

AGGIUNGO: indice di scarsa serietà del concessionario vicino a casa: telefonato per prenotare il controllo gratuito da richiamo, attendo invano che mi richiamino. tra poco tornerò da Sandrone il mago delle HONDA!
pps: Come detto sopra ho affidato "la vecchia" Civic Hybrid metanizzata a moglie e figlia, che si dimenticano di fare controlli, tagliandi e cambi olio. Si scordano le luci accese e devo poi farla ripartire con i cavi....
Ha più di 260mila Km e le femmine mi dicono che l'auto va bene (io ne uso un'altra che va meglio e spendo meno, quasi....) - tra poco la porterò alla revisione del dodicesimo anno e farò sistemare il gioco valvole.
Pollice su
mito1960 - Gio 1 Ago 2019, 11:54
Oggetto:

Aggiornamento dei 278K - auto, ibrido e metano perfetta. Figo!

Purtroppo il lettore CD in mano alle donne si è definitivamente rotto, e si è mangiato i loro 6 CD Triste
Spazientito ben gli stà, io le rifornivo di quelli masterizzati in pm3 - invece con i loro CD originali sono riuscite e romperlo! Sbalordito

Ho tentato in vari modi di sbloccarlo, poi di smontare la plancia. ma è praticamente impossibile!

Consigli? - flessibile? Figuraccia
yatahaze - Sab 24 Ago 2019, 10:30
Oggetto:

ciao, dovendo consigliare una famigliare o suv con bagagliaio grande da prendere oggi, mi riferisco ad un buon usato con max 50.000 km, cosa consiglieresti? (metanizzata o da metanizzare)
mi piace il CR-V ma non so se si può e come andrebbe metanizzato
mito1960 - Sab 24 Ago 2019, 11:09
Oggetto:

La Toyota Auris familiare ho letto in questo sito che si metanizza bene.

La Civic hybrid non è proprio adatta a famiglie numerose e tanti bagagli infatti ho fatto fatica, usavo la Multipla a metano quando avevo bisogno...
yatahaze - Sab 24 Ago 2019, 13:14
Oggetto:

grazie
mito1960 - Lun 9 Set 2019, 09:24
Oggetto:

Un aggiornamento, torno da un viaggio tra Treviso, Pisa, Montecatini, Pisa e Treviso, in parte su strada normale con consumi nella norma, in media con meno di 10 Kg soliti 350 Km, mentre in autostrada consumi anomali ovvero cariche scadenti 8,5 Kg non di più e 200-230 Km di autonomia! Figuraccia Pollice verso Pollice verso Pollice verso

Non so se è colpa del gas scadente o dell'auto che faceva le bizze (troppe spie, erogazione potenza irregolare sopra i tremila giri, antisbandamento che si accendeva come un albero di Natale...) Pollice verso Sbalordito Figuraccia
mito1960 - Ven 13 Set 2019, 09:38
Oggetto:

Ho risistemato gli iniettori: hanno dei gommini e guarnizioni fine corsa: erano completamente consumati, rimasto solo la parte metallica. Però il costo dell'operazione è aumentato. quest'anno 50 € - la manutenzione comincia a costare troppo!!!! Tra poco dovrò cambiare le candele. Figuraccia L'elettrica mi costa decisamente meno!!!! Spazientito
mito1960 - Mar 26 Nov 2019, 12:45
Oggetto:

Ultimi aggiornamenti: da qualche settimana continua davvero a consumarmi troppo, a metà settembre scorso ho sistemato gli iniettori metano (soliti gommini) e poi regolato l'iniezione del metano, per renderla fluida, ma adesso con 10 Kili circa di metano mi fa circa un 200 km !!!!!

OIBO'!


Ho perso 150 Km di autonomia!!!! Sbalordito

Forse è una perdita di gas prima degli iniettori, o comunque mi perde metano solo in movimento? (da ferma non si sente nulla, odori o altro che possa farmi pensare a perdite nell'impianto). Sbalordito
max1969a - Mar 26 Nov 2019, 18:22
Oggetto:

Non è che la batteria è stanca e ti ritrovi a girare con una macchina a sola trazione termica?
mito1960 - Mar 26 Nov 2019, 18:30
Oggetto:

No la battera di trazione funziona bene, a benzina consuma poco, è a metano che ho problemi. Figuraccia temo appunto una perdita. Può capitare, l'impianto ha più 11 anni e quindi qualche raccordo può essersi allentato. (a valle di qualche valvola che chiude la perdita ad auto spenta, in garage) Spazientito
mito1960 - Mer 27 Nov 2019, 17:30
Oggetto:

Ultimo pieno di gas. poi fatto strada a benzina. caricato pieno da vuoto 11,88 Kg fatti 210 Km a gas. - Sono 17,68 Km con un kilogrammo di gas. Contro una media di 33 di tre mesi fa. Sbalordito

(a benzina invece sono a 18-20 km con un litro, normale.)

Spazientito
markus - Mer 27 Nov 2019, 21:01
Oggetto:

@mito1960
Portala da un buon installatore.
....c'e' una piccola perdita da qualche parte!
mito1960 - Mer 4 Dic 2019, 12:10
Oggetto:

PS: chiedo anche agli altri metanisti, venerdì la porto per un accurato controllo di eventuali perdite, ma temo che in parte il calo sia dovuto ANCHE a metano poco prestazionale, con resa del 50% o inferiore, qualcun'altro ha notato? Ultimo carico ha perso solo una 50 di km. (Contro i 150 circa del mese scorso).


Figuraccia
puntometano - Mer 4 Dic 2019, 21:05
Oggetto:

Non ho mai notato un calo di resa del metano, in ogni caso un 50% in meno mi sembra francamente impossibile. Vedrai che venerdi scopri dove hai la perdita. Scongiuri
mito1960 - Dom 8 Dic 2019, 11:13
Oggetto:

Risultato: abbiamo del tutto escluso perdite sull'impianto.

Probabilmente è stato: o una duplice registrazione dati errata (pieno-pieno e km fatti - lo faccio da sempre); che però pur se possibile ritengo abbastanza improbabile sia stata sbagliata per due volte consecutive! Sbalordito

Oppure, propendo partite di gas troppo ricco di gas inerte, possibile ma non da escludere, ma sarebbe capitato solo a me, e che non avendo vuotato completamente si sono amplificati per ben tre pieni (due e mezzo) - ma ora i consumi si sono stabilizzati.

Verifico con i prossimi. Perplesso

(28 dicembre) Ha ripreso a consumare normalmente, quindi era un problema di qualità del metano!

Post contigui accorpati: rileggi attentamente l'art. 2p del Regolamento! Admin ariosto

OK, me ne dimentico troppo spesso: l'età....

(12 gennaio) Ieri ho fatto un giro a cavallo delle Dolomiti, per prendere aria dopo i disastri del "PANEVIN" - ancora con i polmoni pieni di particolato e vedendo i danni di Vaia ho portato solo lassù poco inquinamento.... ho fatto più di 320 Km con i soliti 8,50 € di spesa di metano (8,79 Kg circa) rabboccando prima di esaurire. Non male per la vecchietta! Figo!

Sicuramente avrà bisogno del secondo cambio candele, queste sono durate anche troppo! Pollice su Pollice su Pollice su
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Powered by phpBB 2.0.23 © 2001 phpBB Group