metanoauto.com

Al bar di metanoauto.com - At metanoauto.com's pub » Metanisti su 2 ruote


Fedefe - Mer 9 Mag 2007, 17:02
Oggetto: Metanisti su 2 ruote

Image

Image

Ducati 748S (non la base) Biposto, 72Kw. L'ho pagata la mia cbr del '99 + 2000e...con un anno di garanzia ufficiale. Così d'ora in poi saprò cosa vuol dire avere una Ducati e non andrò solo per sentito dire...vedrete che a uno come me costa poco anche di manutenzione:-) Tra le cose che mi sento di ricordare e che prima non avevo ...pinze Brembo serie Oro, vari particolari in carbonio, iniezione elettronica Marelli, forcellone monobraccio posteriore, ammortizzatore di sterzo, cambio e frizione idraulici....e tanto altro. Cosa dite meglio o peggio del cbr600F che avevo? Risata Risata Pernacchia
metano72 - Mer 9 Mag 2007, 17:17
Oggetto:

Sicurissimamente peggio!!! Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle soprattutto se vai in circuito vedrai che non avrai soddisfazione!!! Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle

Bravo ovviamente tantissimi auguri prodotto di qualità! Non imitare Capirex & Stoner sulla pubblica via, ma vai in posti sicuri a divertirti con il tuo bolide!

Ciao Sorriso Sorriso Sorriso
Fedefe - Mer 9 Mag 2007, 17:22
Oggetto:

Adesso con i successi che stanno riscuotendo in motogp la Ducati è una tra le marche italiane più riconosciute....anche se in SBK ha dominato per anni...quando vado in giro ho tutti gli occhi addosso Ghigno Mi sono preso questa moto proprio perchè voglio andare a fare delle passeggiate Risata Risata comunque la testa la uso SEMPRE per strada, su quello non c'è problema Occhiolino Grazie! Figo! Volevo un mezzo esclusivo e volevo capire che cosa aveva di speciale questa moto italiana....a chi vi dice male chiedetegli se ne ha mai guidata una...se ne parla male è solo perchè non l'ha mai provata per strada Risata
kanzler68 - Mer 9 Mag 2007, 17:56
Oggetto:

Beh intanto complimenti per l'acquisto Occhiolino Figo! Pollice su
Passare da un CBR600 a un 749S (e sottolineo l'S) dev'essere una bella soddisfazione Ghigno diabolico Pollice su
Come vedi dall'avatar anch'io sono un appassionato motociclista, possiedo la mia "bimba" da 2 mesi e al momento ne sono strafelice Ghigno Pollice su
Imageshack sembra non funzionare al momento, altrimenti caricavo un paio di foto della mia R1 '04 Figo!

Che dire, un sogno proibito è la 1098...proibito soprattutto dal prezzo, ostacolo insormontabile per una persona "comune" Perplesso
Poi sono gusti e piacere di guida diversi, chi ama il bicilindrico e chi ama il 4 cilindri: il desmo ducati lo senti subito, già dal rumore intuisci la coppia possente disponibile praticamente subito.
Anche l'R1 si fa sentire, quando urla a 14.000 giri è una goduria perchè la spinta è infinita e l'allungo è micidiale Sbalordito
Diciamo che magari in un futuro potrei passare al bicilindrico, però per adesso il 4 cilindri mi fa girare la testa Love

In bocca al lupo per la tua stagione motociclistica, facci sapere come va la belva rossa Occhiolino

Ciao! Ghigno
Ospite - Mer 9 Mag 2007, 19:50
Oggetto:

fedefe ha scritto:
Adesso con i successi che stanno riscuotendo in motogp la Ducati è una tra le marche italiane più riconosciute....anche se in SBK ha dominato per anni...quando vado in giro ho tutti gli occhi addosso Ghigno Mi sono preso questa moto proprio perchè voglio andare a fare delle passeggiate Risata Risata


Non è che la serie 748/916/996/998 sia però famosa per la sua abitabilità e comfort di guida Ghigno diabolico

fedefe ha scritto:
comunque la testa la uso SEMPRE per strada, su quello non c'è problema Occhiolino Grazie! Figo!
Pollice su Pollice su Pollice su Pollice su


fedefe ha scritto:
Volevo un mezzo esclusivo e volevo capire che cosa aveva di speciale questa moto italiana....a chi vi dice male


E' arcifamoso nell'ambiente dei motociclisti il proverbio " Aprilia, Moto Guzzi e Ducati... Soldi buttati!" Ghigno diabolico


fedefe ha scritto:
chiedetegli se ne ha mai guidata una...se ne parla male è solo perchè non l'ha mai provata per strada Risata


No, no, di solito è proprio xchè l'hanno guidata x strada e non in pista!!! Ghigno Ghigno Ghigno

Scherzi a parte, pur essendo io un filo-jap, (si capisce dal nick?Strano!) ritengo che ognuno compra ciò che si avvicina di + ai suoi desideri... dove c'è gusto non c'è perdenza!

La 748 è un'ottima moto anche se magari è un po' estrema come impostazione di guida, è molto pistaiola e poco da passeggiata, ecco.

Valuta bene il costo della manutenzione xchè solo sulle ultime produzioni Ducati ha allungato gli intervalli di manutenzione e sulle precedenti gli interventi sono salati e vanno effetuati da personale competente, vista la complessità meccanica del comando desmodromico delle valvole. (se non ricordo male le cinghie di distribuzione si cambiano addirittura ogni 20.000km).

Se comunque usi la moto poco e non x turismo o lunghe scampagnate il problema costi di manutenzione è relativo, io percorro mediamente 12/13.000 km all'anno e sapere di dover rifare ogni anno e mezzo le costosissime cinghie sarebbe duro da digerire, considerato anche i costi di tagliando,delle gomme,dei freni, dell'assicurazione ecc. ecc.

Auguroni e buona strada! Occhiolino

P.S. non so se è lecito ai fini della netiquette, ma se può interessarti dai un'occhiata a questo forum di motociclisti: "www.motobike.it"
Fedefe - Mer 9 Mag 2007, 20:17
Oggetto:

Ciao!
Bè io ti dico che puoi avere anche l'ultimo modello della R1 e la gente non ci fa molto caso se non gli cambi un po' tu il rombo con un bello scarico...invece appena sentono il rombo Ducati si voltano anche i bambini. Seconda cosa le cinghie da manuale Ducati 748 si cambiano ogni 20mila km e non prima e sicuramente costano molto meno che rifare la catena di distribuzione ogni 40mila su una jap. Terza cosa se le jap non le trasformi hanno una ciclistica che nemmeno si avvicina a quella Ducati e la coppia penosa ai bassi...anche su una moto da 180cv. Conosco tanta gente che ti dice di stare alla larga dalle Ducati ma guarda caso nessuno di questi ne ha avuta una Risata Non è poi così scomoda per me che sono magro e non è vero che vibra così tanto, consuma anche poco e con la coppia che hai ai bassi basta che vai in montagna e te li mangi tutti....ma bastano anche un po' di curve...perchè la Ducati ti dimostra che non servono solo i cavalli per andare forte...
Ultima cosa da non sottovalutare è che io ho un meccanico personale con tanto di banco prova che mi sistema le moto e non vado certo in Ducati...lui stesso mi ha confermato che cambiare le cinghie non costa tanto come molti pensano...se hai notato su una Ducati tutto si smonta con estrema facilità e rapidità rispetto a una jap dove anche solo per cambiare le candele un meccanico ci mette quasi un'ora (sganci rapidi delle carene, spine, incastri ti permettono di scarenarla in 10 minuti). Se non si rompono cose grosse...e raramente succede se gli dai le giuste attenzioni, ci fai anche 50-60mila km come diversi ducatisti che conosco con 748, 916 e 996. La storia che le moto italiane devono per forza andare male è la più grossa baggianata del pianeta...il made in italy è famoso in tutto il mondo...e facciamo paura anche ai jap...ricordalo.... Occhiolino
Fedefe - Mer 9 Mag 2007, 20:27
Oggetto:

kanzler68 ha scritto:
Beh intanto complimenti per l'acquisto Occhiolino Figo! Pollice su
Passare da un CBR600 a un 749S (e sottolineo l'S) dev'essere una bella soddisfazione Ghigno diabolico Pollice su
Come vedi dall'avatar anch'io sono un appassionato motociclista, possiedo la mia "bimba" da 2 mesi e al momento ne sono strafelice Ghigno Pollice su
Imageshack sembra non funzionare al momento, altrimenti caricavo un paio di foto della mia R1 '04 Figo!

Che dire, un sogno proibito è la 1098...proibito soprattutto dal prezzo, ostacolo insormontabile per una persona "comune" Perplesso
Poi sono gusti e piacere di guida diversi, chi ama il bicilindrico e chi ama il 4 cilindri: il desmo ducati lo senti subito, già dal rumore intuisci la coppia possente disponibile praticamente subito.
Anche l'R1 si fa sentire, quando urla a 14.000 giri è una goduria perchè la spinta è infinita e l'allungo è micidiale Sbalordito
Diciamo che magari in un futuro potrei passare al bicilindrico, però per adesso il 4 cilindri mi fa girare la testa Love

In bocca al lupo per la tua stagione motociclistica, facci sapere come va la belva rossa Occhiolino

Ciao! Ghigno


Grazie mille! La mia è una 748S...la 749 come linea non ha ispirato molte persone...anche perchè se ci giardi bene per la 1098 hanno fatto un passo indietro e hanno modificato la linea della mia e sono tornati al forcellone monobraccio che sulla 749-999 era sparito. Quei due modelli a detta della Ducati non hanno riscosso successo come si sperava per un fattore estetico...l'esperienza mi insegna che ci possono essere più problemi su moto nuove e appena uscite che su quelle vecchie e collaudate Risata comunque da guidare è una bicicletta...paurosa...non oso immaginare come vada la 1098! Ghigno
kanzler68 - Gio 10 Mag 2007, 07:48
Oggetto:

E allora visto che ImageShack ha ripreso a funzionare stamattina Ghigno posto le foto della mia piccolina a due ruote Love Pollice su Occhiolino


Image
Image
Image
Image


Per quanto riguarda il discorso fatto da fedefe mi permetto di ribattere Sbalordito su alcuni punti Ghigno Occhiolino

fedefe ha scritto:

Bè io ti dico che puoi avere anche l'ultimo modello della R1 e la gente non ci fa molto caso se non gli cambi un po' tu il rombo con un bello scarico...


Beh forse non hai mai sentito bene il rombo di una R1 accesa...ti posso assicurare che fra le jap 1000 solo la kawasaki le tiene testa...se ascolti un CBR1000RR acceso non lo senti neanche Sbalordito stessa cosa vale per il Suzuki Occhiolino ma ti assicuro che molti si chiedono come abbiano fatto ad omologare gli scarichi originali dell'R1 Sbalordito Ghigno diabolico Pollice su

fedefe ha scritto:

Seconda cosa le cinghie da manuale Ducati 748 si cambiano ogni 20mila km e non prima e sicuramente costano molto meno che rifare la catena di distribuzione ogni 40mila su una jap.


E anche qua ti do un pizzicata Ghigno nel senso buono del termine Pollice su
Ma chi lo dice che a 40.000 km bisogna rifare la distribuzione a una jap?!? Guarda che è a catena, doppio albero a camme in testa DOHC, quindi...hai voglia Esclamazione
Forse in un 600 il problema si presenterà prima rispetto a un 1000, perchè il 600 viaggia sempre a regimi molto più elevati...viceversa se con un R1 viaggi costante a 14.000 giri non duri molto per strada Ghigno diabolico (visto che è per strada che la maggior parte della gente fa più km).
Se la metti su un discorso pista beh il discorso cambia ancora...
In ogni caso interventi straordinari su una R1 non ce ne sono, la tabella manutenzione prevede registrazione valvole a 40.000 Occhiolino Figo! ma fidati che se è regolarmente tagliandata e con una manutenzione accurata il motore i 100.000 km li fa tranquillo senza aprirlo Pollice su
Un mio amico gira con un ninja 636 e quando ho visto il contakm la prima volta...sorpresa 65.000 Sbalordito
E senza toccare niente nel motore Occhiolino
Ah, ovviamente per il momento non ha nessuna intenzione di cambiarla Ghigno Pollice su

fedefe ha scritto:

Terza cosa se le jap non le trasformi hanno una ciclistica che nemmeno si avvicina a quella Ducati e la coppia penosa ai bassi...anche su una moto da 180cv. Conosco tanta gente che ti dice di stare alla larga dalle Ducati ma guarda caso nessuno di questi ne ha avuta una Risata Non è poi così scomoda per me che sono magro e non è vero che vibra così tanto, consuma anche poco e con la coppia che hai ai bassi basta che vai in montagna e te li mangi tutti....ma bastano anche un po' di curve...perchè la Ducati ti dimostra che non servono solo i cavalli per andare forte...


Beh il paragone ciclistica che stai facendo...confronti un cbr 600 del 99 con una 749 Figo! e ci mancherebbe che non cambia la ciclistica Ghigno Pollice su
Però non puoi dirmi che le jap non si avvicinano nemmeno alla Ducati Sbalordito
Se vuoi ti faccio provare l'R1 2004 e vediamo cosa ne pensi poi Ghigno
Scomoda? Beh è una stradale non si può pretendere di fare 500 km in un giorno ed esser freschi e riposati come quando si scende da un T-Max Sbalordito Ghigno diabolico
L'R1 forse è ancora peggio, è molto caricata sui semimanubri: per guidarla è meglio così ma per il confort Spazientito
In discesa soprattutto la posizione sportiva si fa parecchio sentire Ghigno diabolico

Io non voglio certo denigrare il made in Italy e la Ducati sia ben chiaro Occhiolino il mondo è bello perchè è vario e ognuno sceglie quello che più gli pare e piace Occhiolino Pollice su
Poi ci sono opinioni diverse a seconda dei punti di vista, motore ciclistica ecc.
Se la passione è tanta...e il portafoglia anche Ghigno ben venga la 1098 insomma Occhiolino Pollice su

Ciao! Ghigno
Ospite - Gio 10 Mag 2007, 10:46
Oggetto:

Premetto, non sono un motociclista, lo sono stato, ma non ho mai avuto il coraggio di prendere cilindrate importanti, la tentazione di aprire e' troppo forte.. Ghigno diabolico Ghigno diabolico

Molti miei amici lo sono e l'opinione generale e' che la Ducati, soprattutto le "sportive" abbiano una guida impegnativa, non sono da tutti.

A me piacerebbe e molto, perche' incontra la visione che ho io della moto, ma chi, come la persona che ho a fianco ora, macina km e km di strada su due ruote, magari con passeggero, dopo vari tentativi e' approdato alla Africa twin e ne e' soddisfattissimo....

Sono punti di vista, tutti rispettabilissimi.

Goditela, e' una figata Ghigno Pollice su
Fedefe - Gio 10 Mag 2007, 11:06
Oggetto:

Ritengo che l'R1 sia una delle moto più riuscite...tanto che ad alcuni come linea piace di più della 1098...Io comunque la penso così....a me le moto sportive piacciono tutte...le jap (ne ho avute due) hanno i loro pregi e i loro difetti, come anche le Ducati, quindi come dici tu ognuno si prende la moto in base ai suoi gusti personali...ci sono tante teorie è vero, ma resta il fatto che da manuale di officina Honda...sul cbr la distribuzione andava fatta a 40mila, e le forcelle anteriori rigenerate ogni 2 anni...poi è ovvio che nei Ducati quello che va fatto lo devi fare e che nelle jap te ne puoi dimenticare, ma non è che in queste controlli solo l'olio e vai perchè di gente che è rimasta a piedi anche con quelle ne conosco...più aumenta l'elettronica e più aumentano le probabilità. Noi con le Aprilia, le Ducati, le MV, le MotoGuzzi possiamo competere con il mondo intero senza paura...e se il Monster è la moto preferita da tanti divi di Hollywood questa la dice lunga sul fascino del made in Italy. Non mi sono mai sentito di dire che la gente che compra Ducati non capisce niente...anche quando prima guidavo le jap...ho sempre pensato che chi spende tanti soldi in una moto lo fa per dei motivi ben precisi e basta guidarla per capirlo. Non parliamo poi del valore dell'usato...vai a comprare una Ducati così del '98 e ti costa 5000 euro o poco di meno...compri qualsiasi altra jap e la paghi 2500 euro....il perchè non me lo sa spiegare nessuno visto che dicono tanto male delle moto italiane...i modelli della gamma 748-916-996-998 sono ancora tra i più ritirati dai concessionari e tra i più pagati, con rivendibilità ottima....eppure si rompono (dicono), vibrano, scaldano, sono scomode, ma vanno forte e come si sa sono amate dagli italiani....ma non è la stessa cosa delle Ferrari o mi sbaglio? Risata

Un'ultima domanda...quante jap nel'98 avevano iniezione elettronica, monobraccio, pinze Brembo serie oro, ammortizzatore di sterzo di serie, scarichi sottocodone (copiati poi da TUTTE), frizione idraulica, forcella a steli rovesciati, doppio faro anteriore con lenticolare, scarichi in lamierino artigianali....non tante...o quasi nessuna direi...figurati dove sono arrivati ora con la 1098....poi ho visto la DesmosediciRR a 4 cilindri e 16 valvole che dovranno commercializzare....200cv alla ruota...un mostro....derivata direttamente dalla motoGP. Questi bravi jap copiano copiano...ma il desmo non ci sono riusciti a progettarlo Ghigno diabolico Ghigno diabolico
Sono un Ducatista ma prima ho avuto due cbr...bene o male questo è quello che ho rilevato...poi non posso certo stare dietro a un mostro da 180cv se vado in pista, ma in pista non ci vado... Risata
Nobel - Gio 10 Mag 2007, 11:33
Oggetto:

Uh, mi sembra di essere al bar, con i miei amici del motoclub!!!

Ghigno

Allora, sono un FELICISSIMO possessore di una Suzuki SV 1000 S, una vera bomba.

Premetto che molti iscritti (e non) possiedono moto italiane, Ducati in primis, ma anche Moto Guzzi e Aprilia: beh, massimo rispetto, ci mancherebbe altro, ogni tanto lo sfottò parte (occhio che perdi un pezzo per strada, dài una giratina alle brugole, non si sa mai), ma tutto sommato ci possiamo equivalere.

Cosa posso dire? beh, sicuramente la componentistica della mia belva non può essere paragonata a quella di un 999, ad esempio, PERO' bisogna mettere in conto il fatto che costa più o meno la META'... e il divertimento, a meno di non essere dei piloti superesperti di sospensioni, è assicurato.

Che poi, in giro la gente si volti a guardare o che sia indifferente al mio passaggio francamente non me ne può fregà de meno (non monto scarichi aperti), la moto piace a me e basta.

Occhiolino
Nobel - Gio 10 Mag 2007, 11:40
Oggetto:

Valore dell'usato?

Non ci penso nemmeno, non sto lì a prevedere quanto varrà tra tot anni, se mi piglio una moto è per usarla e divertirmi, non per avere l'assillo di venderla e guadagnarci su...

Poi, per carità, le moto italiane hanno quel "quid" in più, sono più passionali, più sanguigne, nulla da dire, però hai dimenticato di citare esempi meno riusciti come Benelli e Moto Morini, che vivacchiano con pochi esemplari venduti, son partiti troppo a spron battuto (soprattutto i bolognesi), con moto carine ma costosissime, destinate a pochi facoltosi.

Prima o poi magari una moto italiana la piglierò (adesso come adesso ho una tiepida preferenza per la Breva 1100), ma nel frattempo mi DIVERTO col millone Suzuki.
Fedefe - Gio 10 Mag 2007, 12:47
Oggetto:

E' un bel divertirsi! Ghigno Avete tutti dei milloni favolosi con cui non riuscirei a competere....anche se per strada si vede gente che ha moto da sogno e non sa fare a fare le curve Risata A me per strada non piace andare troppo forte (nonostante la moto e le apparenze ingannino Ghigno ) perchè voglio anche godermi il paesaggio....vedo gente sfrecciare a 200 kmh su strade con il limite dei 70....ma che gusto c'è mi chiedo...se devi sempre stare concentratissimo e dopo 20 km così arrivi che sei distrutto....è vero che ho preso una moto scomoda per questo ma a me piace anche girarci. Se mi interessase la gente che si volta quando passo non avrei comprato due cbr prima...passavo sempre da anonimo...anche quando avevo l'akrapovic...ho preso la Ducati perchè mi piace ma non voglio certo trovarmi a svendere la mia belva tra qualche anno visto che da studente i soldi faccio fatica a guadagnarli...e se con il cbr in quasi 4 anni (da usata) ho perso 3mila euro, spero che questa mantenga di più il suo valore....a un perfezionista come me che guarda tutto forse la Ducati va a pennello Risata Il mio consiglio che posso dare a tutti è di guidarle o provarle almeno una volta nella vita....poi possono anche non piacere...ma intanto non si va per sentito dire come fa molta gente Occhiolino Se la Ducati fosse una donna sarebbe sicuramente una gran gnocca...bella ma anche impegnativa...e come una bella donna bisogna tenerla controllata altrimenti ti secca il conto in banca Pollice su Risata
Ospite - Gio 10 Mag 2007, 13:47
Oggetto:

La moto che sto usando ora è una Moto Guzzi 1100 Sport Corsa Limited edition Ghigno Ghigno Ghigno
kanzler68 - Gio 10 Mag 2007, 14:26
Oggetto:

I discorsi di fedefe non fanno assolutamente una piega...tutto dipende da cosa si vuole e da cosa si può ottenere da una moto... Occhiolino Figo! Pollice su

Sinceramente? La tua 748 è molto più bella della 749 più recente (parere personale come sempre Pollice su ) e anche più bella della sorellona 999 che non ho mai digerito Perplesso

La 1098?
Con questa moto la casa Ducati si rilancia Occhiolino Pollice su Pollice su Pollice su

Image

Ciao! Ghigno
Fedefe - Gio 10 Mag 2007, 17:27
Oggetto:

E' sempre bello condividere pareri con altri centauri...senza discriminazioni naturalmente. Grazie a tutti dei complimenti e miraccomando scrivete ancora che a me fa piacere! Occhiolino Ghigno
Come dicevo sopra nemmeno al pubblico sembra sia piaciuta la serie 749/999 come estetica....la livrea creata da Tamburini era assolutamente innovativa per l'epoca e con la 1098 non hanno fatto altro che riprendere quella e modificarla...quello che nei miei sogni spero sempre che la Fiat faccia con la 124 Spider America Ghigno Non a caso i nostri progettisti sono tra i più riconosciuti al mondo Occhiolino

SinSP810 ha scritto:
La moto che sto usando ora è una Moto Guzzi 1100 Sport Corsa Limited edition Ghigno Ghigno Ghigno


Pregio per questa moto di assoluto rilievo! Pollice su Risata Complimenti anche a te! Pollice su
metano72 - Gio 10 Mag 2007, 21:26
Oggetto:

SinSP810 ha scritto:
La moto che sto usando ora è una Moto Guzzi 1100 Sport Corsa Limited edition Ghigno Ghigno Ghigno


Eccoti Qui!

Chi? e Con che Moto a vinto la Battale of Twins? a Daitona 2007?

Ciao! Sorriso Sorriso Sorriso
kanzler68 - Ven 11 Mag 2007, 06:44
Oggetto:

metano72 ha scritto:

Eccoti Qui!

Chi? e Con che Moto a vinto la Battale of Twins? a Daitona 2007?

Ciao! Sorriso Sorriso Sorriso


La Battle Of Twins Trophy a Daytona? Un tal Gianfranco Guareschi se non sbaglio... Occhiolino Figo! Pollice su e su Moto Guzzi Ghigno Occhiolino Pollice su

Ciao! Ghigno
metano72 - Ven 11 Mag 2007, 08:36
Oggetto:

Giusto! Chissà se un "Guzzista" Doc come SinSP810 ci delizierà con la sua opinione?

Ciao Sorriso Sorriso Sorriso
Ospite - Ven 11 Mag 2007, 16:53
Oggetto:

metano72 ha scritto:
Giusto! Chissà se un "Guzzista" Doc come SinSP810 ci delizierà con la sua opinione?

Ciao Sorriso Sorriso Sorriso


ehm Figuraccia , eccomi quì, se si inizia a parlare di moto mi sa che quì ci bannano, le moto non sono "ecologiche" (soprattutto con i terminali after-market Spazientito ).

Purtroppo ultimamente non ho tantissimo tempo da dedicare ad internet, infatti si nota una mia certa latitanza e non solo su questo forum, tranquilli Occhiolino , altrimenti starei ore a scrivere e discutere di moto con voi altri.

Comunque, ora mi sento molto vicino alla Moto Guzzi ma a me le moto piacciono tutte, soprattutto mi piacerebbe portarle tutte Ghigno , quindi guzzista si, Doc insomma Spazientito .
La Battle of Twins di Daytona 2007 è stata vinta da Gianfranco Guareschi, come per l'edizione 2006 oltretutto, su Moto Guzzi MGS-01 leggermente rivisitata, si parla di modifiche della famiglia Guareschi e utilizzo di parti o tecnologia Big Bore, cioè il motore preparato da uno specialista e chiamato appunto Big Bore, comunque per la MGS-01 del 2007 si vociferava di circa 160 cavalli, e per un bicilindrico raffreddato ad aria, di "vecchia" concezione, seppure quasi 1400cc, 160 cavalli sono tanti, davvero tanti Ghigno

Per ora mi fermo quì, speriamo che questa discussione leggermente OT non venga chiusa Ghigno

Complimenti e tanti auguri a fedefe per il suo nuovo acquisto, la linea 748/916 è semplicemente S T U P E N D A !
Se si vuole parlare di bellezza, citerei MV Agusta F4 e Aprilia RSV1000R Factory.

Cià Occhiolino
Fedefe - Sab 12 Mag 2007, 03:33
Oggetto:

Purtroppo la mia moto non è ecologica come la mia macchina a metano...questo è sicuro...visto che è euro 0 anche se ad iniezione...comunque ci faccio poche migliaia di km l'anno Ghigno Non dovrebbe venir chiusa una discussione che è in questa sezione dove si può parlare di un po' di tutto...spero anzi che altri scrivano il loro parere così possiamo continuare a parlarne. Grazie di nuovo per i complimenti!Sorriso)
kanzler68 - Sab 12 Mag 2007, 07:44
Oggetto:

Ehm...ecologica Dubbio
Beh l'iniezione c'è anche sulla mia ci mancherebbe Occhiolino Pollice su ed è Euro 2...e fin qua...
Certo che i corpi farfallati da 43 mm Figuraccia anche se è ecologica si fanno sentire...a motore acceso stare dietro gli scarichi beh...direi che non è proprio il massimo anzi Perplesso
In ogni caso anch'io con l'R1 faccio pochi km all'anno confrontati con la macchina Occhiolino Pollice su

Ciao! Ghigno
Fedefe - Sab 12 Mag 2007, 19:35
Oggetto:

Anche io ne faccio pochi all'anno. A proposito oggi fermo causa spia accesa pressione olio...ho fermato la moto dov'era per precauzione e in settimana rientra al concessionario in garanzia per un controllo...non mi demoralizzo comunque! Risata Altre foto...

Image

Image

Image

Image

Image
Fedefe - Mer 30 Mag 2007, 09:54
Oggetto:

La causa della rottura non si riesce a sapere quale è stata...probabilmente una cricca preesistente....hanno rifatto il motore con l'albero motore vecchio e la mia fortuna è stata che l'albero non si è staccato in due pezzi viste le strette tolleranze dei componenti appena assemblati e revisionati....inutile dire che probabilmente l'albero andava controllato con il magnaflux o con una radiografia prima di montarlo...pensate che il motore girava bene ugualmente con questo problema..però la pressione olio non veniva mantenuta costante...non si è rovinato niente altro...mi cambiano albero e bronzine...per fortuna con la garanzia di una moto usata! Ghigno

Image

Image

Cambiano albero e bielle ma il motore non ha subito altri danni...con un anno di garanzia non monterebbero mai un motore se non fossero sicuri ADESSO di averlo messo a nuovo....altrimenti gli torna dentro e perdono altri soldi...hanno riconosciuto che la colpa non è mia e pagano... :
kanzler68 - Mer 30 Mag 2007, 10:40
Oggetto:

Non mi pare di averlo trovato scritto (oppure mi è sfuggito Figuraccia ): quanti km ha la 748S in questione Dubbio

Ben venga la riparazione in garanzia... Pollice su per fortuna direi Firulì...firulà....

Ciao! Ghigno
Nobel - Mer 30 Mag 2007, 11:09
Oggetto:

Toh, ma guarda un po', una Ducati col motore rotto...

Ghigno

Scherzo, fortuna che non ti ha piantato in asso per strada, altrimenti sai che botto?

Sbalordito

E bene pure l'intervento in garanzia, una spesona di meno!

Occhiolino
Fedefe - Mer 30 Mag 2007, 11:49
Oggetto:

Mi si è rotto proprio mentre andavo...quindi segnalo sul libricino Ghigno ...ci ho fatto 4 km con l'albero rotto Ghigno ...ma siccome i motori Ducati quando vengono rifatti nuovi hanno strette tolleranze il motore andava bene ugualmente...chiaro se ci facevo altra strada poteva spaccarsi tutto ma le due parti sono rimaste unite e si sentiva solo un leggero rumorino metallico. E' chiaramente un difetto di fusione...era una cricca che c'era già...una rottura per fatica...che come la teoria insegna è invisibile ad occhio e imprevedibile...anche se rara....il motore aveva 350 km da quando era stato rifatto (albero a parte che era rimasto quello vecchio da 28mila km)...una jap con l'albero rotto non ti portava fino a casa Ghigno
kanzler68 - Mer 30 Mag 2007, 13:17
Oggetto:

fedefe ha scritto:
...una jap con l'albero rotto non ti portava fino a casa Ghigno


E questo lo dici tu...anche perchè è tutto da dimostrare.... Ghigno Ghigno diabolico
In ogni caso se hai la garanzia anche se ti fosse aperto a metà il motore Sbalordito non avresti avuto problemi Occhiolino

Ciao e in bocca al lupo! Pollice su Figo!

P.s. il motore della mia jap non è mai stato rifatto fino ad ora Ghigno diabolico l'ho comprata a 25.000 km e attualmente ne ho 33.600 Figo! Pollice su e conto di farne ancora molti senza problemi Scongiuri
Ma, siccome sono un vizioso anch'io Ghigno ... Tiè! Tiè! Tiè!

Ciao! Ghigno
Fedefe - Mer 30 Mag 2007, 14:01
Oggetto:

Se è per quello i motori dei miei due cbr600 avevano 55000 e 45000 km e giravano come degli orologi...per questo accetto la sfida e voglio dimostrare a tutti che anche i motori Ducati durano se uno ha tante attenzioni come me...il fatto che questo abbia avuto tale rottura non è colpa mia...ma adesso si parte da zero appena l'hanno chiuso perchè è TUTTO nuovo Risata
metano72 - Lun 4 Giu 2007, 19:50
Oggetto:

Mugello 2007!!! The Doctor Vittoria! Vittoria! Vittoria!
Fedefe - Ven 8 Giu 2007, 16:23
Oggetto:

Sì ma chissà il dottore sulla Ducati che cosa potrebbe fare.... Ghigno
metano72 - Ven 8 Giu 2007, 21:41
Oggetto:

fedefe ha scritto:
Sì ma chissà il dottore sulla Ducati che cosa potrebbe fare.... Ghigno


I Sogni mi piacciono tantissimo ma rimangono sempre tali! Purtroppo Triste Triste Triste
Actarus - Sab 16 Giu 2007, 09:19
Oggetto:

Mah cosa vi devo dire.....per quanto mi riguarda vado in giro con un Fz 750r bello vecchiotto , ma per un bi-padre di famiglia come me va più che bene , la moto ha 88000 km e penso di farcene ancora parecchi altri anche perchè un altra moto per il momento non la posso fare .
Considerazioni sull'affidabilità...totale , da quando l'ho presa (68000 km) ho cambiato una volta l'olio , le candele , 1 gomme avanti e 2 dietro ( la prossima è davanti) e comunque su una jap non avrei assolutamente alcun timore in fatto di durata, salvo che capiti cpme può succedere a tutti un modella sfigato.
Le Ducati forse richiedono una manuntenzione un tantino più accurata ma attualmente anche loro penso abbiano un buon livello di affidabilità.
Sullo scarico ho su un 4 in 1 di un Cbr 600 ma ne ho anche a disposizione uno Yoshimura racing da 105 db , l'ho messo su solo due volte ma spacca veramente i timpani.
Fedefe - Mer 20 Giu 2007, 22:09
Oggetto:

In sostituzione della mia fino a che non sarà pronta devo girare con questa suzuki 600 nuova di pacca...come moto sostitutiva....non male...o meglio che andare a piedi no?Sorriso) Tanto è gratis!Sorriso

Image

Image
Nobel - Gio 21 Giu 2007, 08:57
Oggetto:

Toh, il Bandit!

Eh, tutta 'n'altra roba rispetto al tuo "ferro"...

Ghigno

Una domanda: ma a che ora hai scattato le immagini? sembra quasi notte...

Sbalordito
Nobel - Gio 21 Giu 2007, 09:02
Oggetto:

Actarus ha scritto:
Mah cosa vi devo dire.....per quanto mi riguarda vado in giro con un Fz 750r bello vecchiotto , ma per un bi-padre di famiglia come me va più che bene , la moto ha 88000 km e penso di farcene ancora parecchi altri anche perchè un altra moto per il momento non la posso fare .
Considerazioni sull'affidabilità...totale , da quando l'ho presa (68000 km) ho cambiato una volta l'olio , le candele , 1 gomme avanti e 2 dietro ( la prossima è davanti) e comunque su una jap non avrei assolutamente alcun timore in fatto di durata, salvo che capiti cpme può succedere a tutti un modella sfigato.
Le Ducati forse richiedono una manuntenzione un tantino più accurata ma attualmente anche loro penso abbiano un buon livello di affidabilità.
Sullo scarico ho su un 4 in 1 di un Cbr 600 ma ne ho anche a disposizione uno Yoshimura racing da 105 db , l'ho messo su solo due volte ma spacca veramente i timpani.


Che dire, io la mia SV650S l'ho venduta perché.... andava troppo bene!!! in quasi 6 anni non mi ha MAI lasciato a piedi, e dire che ho viaggiato in tutte le condizioni possibili e immaginabili, anche con la neve! 36000 km di autentico godimento.

POI...

La fregola del cambiamento, un'ottima occasione (il Millone) e ora mi ritrovo con la sorellona più grande, che mi sta dando di quelle soddisfazioni...

Ghigno Pernacchia Occhiolino Figo!
Fedefe - Gio 21 Giu 2007, 10:38
Oggetto:

A dire il vero avrei voluto il GSF R...ma non me l'ha lasciata Risata Comunque questa va bene...certo non spinge come il cbr o come il 748 e fa il rumore di un frullino per la panna...ma va bene, si viaggia comodi, consuma poco ed è nuova....ma soprattutto non è mia Ghigno Ghigno Per la mia sarà questione di qualche settimana ancora...l'albero motore che avevano trovato era per la versione dal 2002 in poi e non andava bene....
Ospite - Gio 21 Giu 2007, 12:56
Oggetto:

Nobel ha scritto:
Actarus ha scritto:
Mah cosa vi devo dire.....per quanto mi riguarda vado in giro con un Fz 750r bello vecchiotto , ma per un bi-padre di famiglia come me va più che bene , la moto ha 88000 km e penso di farcene ancora parecchi altri anche perchè un altra moto per il momento non la posso fare .
Considerazioni sull'affidabilità...totale , da quando l'ho presa (68000 km) ho cambiato una volta l'olio , le candele , 1 gomme avanti e 2 dietro ( la prossima è davanti) e comunque su una jap non avrei assolutamente alcun timore in fatto di durata, salvo che capiti cpme può succedere a tutti un modella sfigato.
Le Ducati forse richiedono una manuntenzione un tantino più accurata ma attualmente anche loro penso abbiano un buon livello di affidabilità.
Sullo scarico ho su un 4 in 1 di un Cbr 600 ma ne ho anche a disposizione uno Yoshimura racing da 105 db , l'ho messo su solo due volte ma spacca veramente i timpani.


Che dire, io la mia SV650S l'ho venduta perché.... andava troppo bene!!! in quasi 6 anni non mi ha MAI lasciato a piedi, e dire che ho viaggiato in tutte le condizioni possibili e immaginabili, anche con la neve! 36000 km di autentico godimento.

POI...

La fregola del cambiamento, un'ottima occasione (il Millone) e ora mi ritrovo con la sorellona più grande, che mi sta dando di quelle soddisfazioni...

Ghigno Pernacchia Occhiolino Figo!


Anche io e Barbara avevamo 2 SV 650 nude comprate usate.
Poi abbiamo cominciato ad andarci anche in pista(Adria,Franciacorta,Varano,Rieka) fino a che è arrivata Andrea, allora le abbiamo vendute per comprarci un vecchio Kawasaki Ninja ZX-6R 600 preparato per usarlo solo in pista. Fantastica, va bene, non pago nè bollo nè assicurazione, e poi, in pista, non viene nessuno dall'altra parte!

Per quanto riguarda l'affidabilità, le 2 SV non ci hanno mai dato problemi, nemmeno dopo 10 giorni di pista consecutivi a Rieka.

Le abbiamo rivendute oltrepassati i 42.000 Km.

Prima ancora ho avuto:
CBR 600 '92
Suzuki TL 1000
Honda CR 500 2 tempi Supermotard
Honda CBR '94
Con la 1° CBR ho fatto 40.000 Km in 3 anni mettendo solo olio, filtri e benzina...
Per quanto riguarda le Ducati, hanno raggiunto ormai anche loro una buona affidabilità, vedo i miei amici che le hanno...
Ho provato in varie piste la 748, il multistrada, la 999 da 150 Cv, e devo dire, che a differenza delle giapponesi, curvano da sole su di un binario.
Ma costano troppo per me....anche usate....
Sarò a Franciacorta il 8 luglio, per chi fosse di quelle parti ci si può conoscere....
Fedefe - Mer 27 Giu 2007, 15:43
Oggetto:

Si cambia ancora...seconda moto sostitutiva fino a martedì quando FINALMENTE mi consegneranno il Duca!Sorriso Questa Suzuki GSR 600 è veramente una spada! Con 100 cv adesso si ragiona!Sorriso Va veramente forte...ma non è la mia...anche questa naturalmente nuova nuova....

Image

Image

Image
Nobel - Gio 28 Giu 2007, 08:51
Oggetto:

Eh, con una Suzuki non avrai MAI di che lamentarti!!!

Ghigno Ghigno Ghigno
Fedefe - Gio 28 Giu 2007, 11:06
Oggetto:

Diciamo che non è un fulmine come la Ducati negli inserimenti in curva e nel misto...le curve veloci sono il suo pane...consuma pochissimo ed è abbastanza comoda ma oltre i 140kmh senza cupolino il vento ti spacca la testa....per avere un bel tiro la devi portare oltre 10mila giri. Per il resto nulla di cui lamentarmi Ghigno
Ospite - Dom 16 Set 2007, 22:14
Oggetto: Anima Guzzista...

Ecco il nostro centauro (per nulla a metano) in un breve saluto mentre era di strada per le GMG 2007. Occhiolino

ImageImageImage
ImageImageImage

Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle
Ospite - Lun 17 Set 2007, 10:15
Oggetto:

Poi dicono a me...Daniele sta sempre in giro!
Ormai abbiamo un pilota tra noi!
Ospite - Lun 17 Set 2007, 12:58
Oggetto:

Grazie Nico, belle foto Ghigno Ghigno Ghigno Ghigno Ghigno

Angelo, parli proprio te? Quanti km hai fatto tra Agosto e Settembre Ghigno ?

Ciao ciao
Ospite - Lun 17 Set 2007, 16:01
Oggetto: Re: Anima Guzzista...

nicovent ha scritto:

ImageImage




Bella la zafira ECO-M. Ma nico la potevi centrare un po' meglio..... E pensare che ti facevo un abile fotografo Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle
Ospite - Lun 17 Set 2007, 20:09
Oggetto:

SinSP810 ha scritto:
Grazie Nico, belle foto Ghigno Ghigno Ghigno Ghigno Ghigno



Di nulla, figurati! Occhiolino

Tutto ok la GMG e il viaggio di ritorno?

Ciao Nico
Ospite - Lun 17 Set 2007, 20:10
Oggetto: Re: Anima Guzzista...

capitanoghianda ha scritto:

Bella la zafira ECO-M. Ma nico la potevi centrare un po' meglio..... E pensare che ti facevo un abile fotografo Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle


Acc... Acc... Acc... ROTFL! ROTFL! ROTFL!
Ospite - Gio 20 Set 2007, 00:25
Oggetto:

SinSP810 ha scritto:
Grazie Nico, belle foto Ghigno Ghigno Ghigno Ghigno Ghigno

Angelo, parli proprio te? Quanti km hai fatto tra Agosto e Settembre Ghigno ?

Ciao ciao


Cacchio c'hai proprio un bel cancello,complimenti(anche per il colore) Pollice su Pollice su Pollice su Pollice su Ghigno Ghigno Ghigno
LAMPSSSSSSSSSS da un altra ANIMA GUZZISTA(ho lo stesso nick anche di la)
Ospite - Ven 21 Set 2007, 13:35
Oggetto:

g222 ha scritto:
SinSP810 ha scritto:
Grazie Nico, belle foto Ghigno Ghigno Ghigno Ghigno Ghigno

Angelo, parli proprio te? Quanti km hai fatto tra Agosto e Settembre Ghigno ?

Ciao ciao


Cacchio c'hai proprio un bel cancello,complimenti(anche per il colore) Pollice su Pollice su Pollice su Pollice su Ghigno Ghigno Ghigno
LAMPSSSSSSSSSS da un altra ANIMA GUZZISTA(ho lo stesso nick anche di la)


Ciao g222.... è il nome di un aereo se non ricordo male, vero? La Moto ti ringrazia e anch'io Occhiolino , come va la Nevada? Ignoravo che avevi l'edicola* a metano Ghigno
Se Actarus replica il raduno nelle Marche non potrai non esserci, vero? Ghigno

* da motociclista ho trovato un altro fattore positivo verso la Multipla, è l'unica macchina che se ce l'hai davanti in autostrada non crea turbolenze tanto forti da influenzare il comportamento della moto Occhiolino

Ciaociao
Ospite - Ven 21 Set 2007, 14:42
Oggetto:

A Guzzista....vatte a legge il raduno ce so' un po' di cambiamenti. Vienia dirci la tua...
Ospite - Ven 5 Ott 2007, 15:19
Oggetto:

SinSP810 ha scritto:
g222 ha scritto:
SinSP810 ha scritto:
Grazie Nico, belle foto Ghigno Ghigno Ghigno Ghigno Ghigno

Angelo, parli proprio te? Quanti km hai fatto tra Agosto e Settembre Ghigno ?

Ciao ciao


Cacchio c'hai proprio un bel cancello,complimenti(anche per il colore) Pollice su Pollice su Pollice su Pollice su Ghigno Ghigno Ghigno
LAMPSSSSSSSSSS da un altra ANIMA GUZZISTA(ho lo stesso nick anche di la)


Ciao g222.... è il nome di un aereo se non ricordo male, vero? La Moto ti ringrazia e anch'io Occhiolino , come va la Nevada? Ignoravo che avevi l'edicola* a metano Ghigno
Se Actarus replica il raduno nelle Marche non potrai non esserci, vero? Ghigno

* da motociclista ho trovato un altro fattore positivo verso la Multipla, è l'unica macchina che se ce l'hai davanti in autostrada non crea turbolenze tanto forti da influenzare il comportamento della moto Occhiolino

Ciaociao

Ciao Sin....ho avuto problemi di linea e quindi posso risponderti solo adesso..............
Hai perfettamente ragione,g222 e' un aereo militare e il nick l'ho scelto per questo motivo
Per quanto riguarda la Nevada direi che per fortuna va benissimo altrimenti sarebbero guai perche' qui in prov di AN non c'e' un cane di concessionario,con una valida assistenza intendo,ma queste sono tutte cose di cui si parla abbondantemente su AG
Se Actarus facesse sto' raduno in che periodo lo farebbe?
LAAMPSSSSSSS Sorriso Sorriso Pollice su
Fedefe - Dom 7 Ott 2007, 01:21
Oggetto:

Ve la ripresento dopo 3 mesi di lavoro! Risata Pernacchia
Ducati 748S anno '98, rivista esteticamente con le seguenti modifiche:
-Tubi in treccia Frentubo avanti e dietro
-Parafango posteriore, portatarga, coprifrizione, puntale, paracatena, paratacchi e paracalore in carbonio
-kit viti in ergal
-Scarichi MIVV in alluminio e filtri aria più permeabili
-Cupolino della Puig racing (sponsor superbike)
-Trattamento Sintoflon al motore
-frecce a dardo con fanale posteriore a led, lampade PIIA ultrawhite per abbaglianti e anabbaglianti con posizioni a led bianche
-Cavalletto laterale anti ribaltamento Ghigno con cicalino sonoro e sensore micro, montato artigianalmente
-Specchietti omologati in finto carbonio
-Cronometro e orologio digitale.

Image

Image


Image

Image
Ospite - Dom 7 Ott 2007, 23:17
Oggetto:

fedefe ha scritto:

-Specchietti omologati in finto carbonio


Veramente bella.... ma questi cosi sono di un truzzo tanto da essere equiparabili ad una grave offesa verso la moto!!!

Per il resto bella davvero!

Ciao Nico
kanzler68 - Lun 8 Ott 2007, 07:21
Oggetto:

Bene bene... Figo!
Mi associo al commento di nico per quanto riguarda gli specchietti Ghigno diabolico ma mi permetto di aggiungere un'altra cosa: premesso che amo il rumore degli scarichi MIVV Ghigno ma...e qui dico ma...dove li hai lasciati i TERMIGNONI?!? Ghigno

Eh dai, una Ducati senza Termignoni è come...va beh dai ci siamo capiti! Ghigno Pollice su

Ciao! Ghigno
Fedefe - Lun 8 Ott 2007, 10:00
Oggetto:

Ahh ma che criticoni Ghigno Risulta com'è ora perfettamente omologata e in regola...e voi volete che mi arrestino? Ghigno
Vi rispondo con due multe:
Specchietti non omologati sono 75 euro di multa (minimo), TUTTI gli specchietti in carbonio sono NON omologati
Termignoni (in nessuna versione sono scarichi omologati per questa serie) 370 euro più ritiro della carta di circolazione....non avendo più il frullatore a 4 cilindri potete immaginare cosa fa questa se tolgo i dbkiller.... Occhiolino

Se io mi impegno a cambiare queste due cose, e prendo una multa me la pagate voi ok?? Risata

P.s. Pensa che gli specchietti è l'unica cosa di cui sul forum della Ducati hanno voluto assolutamente il link (oltre alle decine di complimenti ma quello fa lo stesso Risata ) perchè in Italia non si trovano e c'è altra gente che la moto della stessa serie che li vuole acquistare.
Ospite - Mer 10 Ott 2007, 14:32
Oggetto:

g222 ha scritto:

Se Actarus facesse sto' raduno in che periodo lo farebbe?
LAAMPSSSSSSS Sorriso Sorriso Pollice su


Primavera Occhiolino
Fedefe - Mer 31 Ott 2007, 21:30
Oggetto:

Ho messo gli specchietti rossi in tinta e si sta lavorando per modificare il dbkiller così da dare un spund uguale a quello dei Termignoni ma con scarichi omologati! Ghigno 102 Db allo scarico misurati senza dbkiller...un elicottero! Ma che sound....un concerto! Ghigno
kanzler68 - Lun 5 Nov 2007, 15:28
Oggetto:

fedefe ha scritto:
Ho messo gli specchietti rossi in tinta e si sta lavorando per modificare il dbkiller così da dare un spund uguale a quello dei Termignoni ma con scarichi omologati! Ghigno 102 Db allo scarico misurati senza dbkiller...un elicottero! Ma che sound....un concerto! Ghigno


Posso immaginare il frastuono... Sbalordito Perplesso Ghigno
P.s. e quando la porti in pista la piccola belva? Occhiolino

Ciao! Ghigno
Fedefe - Lun 5 Nov 2007, 22:52
Oggetto:

In pista costa troppo, ci vuole la tuta in pelle, non puoi superare i 100 Db, devi avere tutto in regola....e in più rischi anche che qualche smanettone ti faccia cadere...troppo per me Ghigno comunque ho montato la power commander e adesso mi carico le mappe più adeguate alle modifiche direttamente da PC...posso variare la curva benzina e la posizione della farfalla per tutto l'arco dei giri ad ogni 250 giri. Bellissimo...peccato che non facciano una centralina aggiuntiva uguale per le auto a metano! Ghigno
kanzler68 - Mar 6 Nov 2007, 09:26
Oggetto:

fedefe ha scritto:
In pista costa troppo,


Su questo ti do pienamente ragione, i prezzi dei circuiti italiani sono spropositati purtroppo. Perplesso Spazientito
Va molto meglio all'estero ma non tutti si possono permettere la trasferta, il trasporto della moto, ecc ecc.
Ti dico la mia? Io giro parecchio su strada, ma non disdegno qualche pistata.
Prova a fare qualche conto di quanto spendi a girare in strada: gomme, benzina, manutenzione ecc ecc senza dimenticare i panini e le bibite delle uscite domenicali Ghigno , se sei un'amante della buona tavola poi... Figo! Occhiolino


fedefe ha scritto:

ci vuole la tuta in pelle,


Sbalordito
E che significa? Scusa ma come giri in strada? Perplesso
Io non esco nemmeno dal garage senza tuta, stivali, guanti e casco ovviamente Ghigno
Non importa se 10 o 1.000 km, se caldo o freddo, la protezione viene prima di tutto e specialmente in moto non si scherza. Occhiolino


fedefe ha scritto:

non puoi superare i 100 Db, devi avere tutto in regola....


Calma, calma...non in tutti i circuti, ad esempio Misano Adriatico impone limiti ad dB allo scarico.
Fai un salto al Mugello e prova ad ascoltare gli scarichi... Ghigno
E comunque se devi proprio andare a Misano monti i dB killer e problema risolto! Figo! Occhiolino Pollice su


fedefe ha scritto:

e in più rischi anche che qualche smanettone ti faccia cadere...troppo per me Ghigno


Era la stessa paura che avevo io prima di mettere piede in una pista. Occhiolino
Hai mai girato sui passi degli Appennini la domenica pomeriggio, che so la Futa, la Raticosa per dirne qualcuno? Sbalordito
Beh io sì, ti posso giurare che è più pericoloso girare sui passi appenninici con gli autoctoni del luogo Perplesso che si trasformano in piloti di MotoGP Pollice verso che girare in un circuito dove esistono delle regole, chi va più forte sa come si deve comportare con chi è più lento, sa dove sorpassarlo, esistono le bandiere, ecc ecc Occhiolino Figo! Pollice su


fedefe ha scritto:

comunque ho montato la power commander e adesso mi carico le mappe più adeguate alle modifiche direttamente da PC...posso variare la curva benzina e la posizione della farfalla per tutto l'arco dei giri ad ogni 250 giri. Bellissimo...peccato che non facciano una centralina aggiuntiva uguale per le auto a metano! Ghigno


Le centraline aggiuntive per le moto sono un gran cosa, perfetta per girare in pista direi Ghigno dove ti puoi creare le mappe personalizzate per ogni circuito. Occhiolino
Una volta posizionato il sensore sulla leva del cambio puoi avere anche il cambio elettronico, in quel modo puoi cambiare senza frizione e senza togliere il gas. Occhiolino Pollice su

Scusa se mi sono dilungato però questo argomento mi è molto a cuore, il mio consiglio è quello di tenere gli occhi aperti per strada e di fare qualche giretto in pista ogni tanto per sfogarsi un po', con una moto come la tua poi... Occhiolino Pollice su

Fai come me, ti prendi una bella carenatura in vetroresina, lasci le originali a casa e monti quelle in vtr quando vai a girare.
Io ho fatto così, adesso ho ancora le carene grezze di colore bianco, durante la pausa invernale mi darò da fare per verniciarle.

P.s. Ti posto qualche foto che mi hanno fatto in pista. Occhiolino

Ciao! Ghigno
kanzler68 - Mar 6 Nov 2007, 09:36
Oggetto:

Image
Image
Image
Image
Fedefe - Mar 6 Nov 2007, 10:36
Oggetto:

Ti correggo su due cose...intanto non è che giro senza protezioni su strada, ma con un casco SHOEI di ultima generazione e l'abbigliamento completo in cordura e pelle non credo di essere poco protetto...solo che in pista così non mi ci fanno andare! E altri 1500 euro per una tuta non li ho! Ghigno
La seconda è che dal gennaio 2008 OBBLIGATORIAMENTE tutti e dico tutti i circuiti nazionali dovranno rientrare nella normativa dei 100 dB. Poi sull'appennino ci vado, ma semplicemente evito sabato e domenica...gli altri giorni si va benissimo! Almeno io non ho problemi. Sicuramente è bello andare in pista per 10mila altri motivi, ma per fare un turno qui viicno in Adria sono quasi 200 euro, Misano è cresciuta in maniera spropositata....quindi che fare? Belle le foto! Pollice su Hai anche un fotografo ufficiale! Ghigno Risata
kanzler68 - Mar 6 Nov 2007, 11:21
Oggetto:

fedefe ha scritto:
Ti correggo su due cose...intanto non è che giro senza protezioni su strada, ma con un casco SHOEI di ultima generazione e l'abbigliamento completo in cordura e pelle non credo di essere poco protetto...solo che in pista così non mi ci fanno andare! E altri 1500 euro per una tuta non li ho! Ghigno


Ottimo, la sicurezza prima di tutto! Occhiolino Pollice su
Per girare in pista è obbligatorio l'abbigliamento in pelle, la cordura non è permessa. Occhiolino
Comunque 1.500 euro e acquisti il top delle tute Ghigno , ne trovi di ottima fattura anche a 6-700 €. Occhiolino Pollice su


fedefe ha scritto:

La seconda è che dal gennaio 2008 OBBLIGATORIAMENTE tutti e dico tutti i circuiti nazionali dovranno rientrare nella normativa dei 100 dB. Poi sull'appennino ci vado, ma semplicemente evito sabato e domenica...gli altri giorni si va benissimo! Almeno io non ho problemi. Sicuramente è bello andare in pista per 10mila altri motivi, ma per fare un turno qui viicno in Adria sono quasi 200 euro, Misano è cresciuta in maniera spropositata....quindi che fare? Belle le foto! Pollice su Hai anche un fotografo ufficiale! Ghigno Risata


Hai ragione, infatti ho citato anche i circuiti esteri Ghigno
Comunque se hai occasione un giro in pista male non fa anzi, ti permette di conoscere meglio la moto e di affinare un po' la guida. Occhiolino

Ciao! Ghigno
Ospite - Mar 6 Nov 2007, 11:58
Oggetto:

kanzler68 ha scritto:
fedefe ha scritto:
In pista costa troppo,


Su questo ti do pienamente ragione, i prezzi dei circuiti italiani sono spropositati purtroppo. Perplesso Spazientito
Va molto meglio all'estero ma non tutti si possono permettere la trasferta, il trasporto della moto, ecc ecc.
Ti dico la mia? Io giro parecchio su strada, ma non disdegno qualche pistata.
Prova a fare qualche conto di quanto spendi a girare in strada: gomme, benzina, manutenzione ecc ecc senza dimenticare i panini e le bibite delle uscite domenicali Ghigno , se sei un'amante della buona tavola poi... Figo! Occhiolino


fedefe ha scritto:



ci vuole la tuta in pelle,


Sbalordito
E che significa? Scusa ma come giri in strada? Perplesso
Io non esco nemmeno dal garage senza tuta, stivali, guanti e casco ovviamente Ghigno
Non importa se 10 o 1.000 km, se caldo o freddo, la protezione viene prima di tutto e specialmente in moto non si scherza. Occhiolino


fedefe ha scritto:

non puoi superare i 100 Db, devi avere tutto in regola....


Calma, calma...non in tutti i circuti, ad esempio Misano Adriatico impone limiti ad dB allo scarico.
Fai un salto al Mugello e prova ad ascoltare gli scarichi... Ghigno
E comunque se devi proprio andare a Misano monti i dB killer e problema risolto! Figo! Occhiolino Pollice su


fedefe ha scritto:

e in più rischi anche che qualche smanettone ti faccia cadere...troppo per me Ghigno


Era la stessa paura che avevo io prima di mettere piede in una pista. Occhiolino
Hai mai girato sui passi degli Appennini la domenica pomeriggio, che so la Futa, la Raticosa per dirne qualcuno? Sbalordito
Beh io sì, ti posso giurare che è più pericoloso girare sui passi appenninici con gli autoctoni del luogo Perplesso che si trasformano in piloti di MotoGP Pollice verso che girare in un circuito dove esistono delle regole, chi va più forte sa come si deve comportare con chi è più lento, sa dove sorpassarlo, esistono le bandiere, ecc ecc Occhiolino Figo! Pollice su


fedefe ha scritto:

comunque ho montato la power commander e adesso mi carico le mappe più adeguate alle modifiche direttamente da PC...posso variare la curva benzina e la posizione della farfalla per tutto l'arco dei giri ad ogni 250 giri. Bellissimo...peccato che non facciano una centralina aggiuntiva uguale per le auto a metano! Ghigno


Le centraline aggiuntive per le moto sono un gran cosa, perfetta per girare in pista direi Ghigno dove ti puoi creare le mappe personalizzate per ogni circuito. Occhiolino
Una volta posizionato il sensore sulla leva del cambio puoi avere anche il cambio elettronico, in quel modo puoi cambiare senza frizione e senza togliere il gas. Occhiolino Pollice su

Scusa se mi sono dilungato però questo argomento mi è molto a cuore, il mio consiglio è quello di tenere gli occhi aperti per strada e di fare qualche giretto in pista ogni tanto per sfogarsi un po', con una moto come la tua poi... Occhiolino Pollice su

Fai come me, ti prendi una bella carenatura in vetroresina, lasci le originali a casa e monti quelle in vtr quando vai a girare.
Io ho fatto così, adesso ho ancora le carene grezze di colore bianco, durante la pausa invernale mi darò da fare per verniciarle.

P.s. Ti posto qualche foto che mi hanno fatto in pista. Occhiolino

Ciao! Ghigno


ciao a tutti.
Quoto tutto:
Io e Barbara avevamo 2 Suzuki sv 650, ed andavamo qualche volta in pista.Bellissimo!
Poi andavamo sempre più spesso, ed allora ci siamo presi un vecchio kawa ZXR 600 '96 senza targa da pista, così facevamo turismo con le stradali e pista con il Kawa.
Sono passati 3 anni, è arrivata la bimba, ed allora, sapendo che le moto per strada non le avremmo usate che pochissimo, le abbiamo vendute.
Poi mi è capitata l'occasione di prendere un'R6 2006 non targata, per soli 5.500 euro, preparata completamente da pista e l'ho presa al volo: carene in vtr, mono ohlins,forcelle modificate ohlins,scarico completo leovince full titanium,gli ho montato centralina e modulo d'anticipo, e mi trovo bene, un'altro pianeta.
Per strada cominciavo ad avere un pò paura, ed ora non pago nè bollo nè assicurazione, e quei soldi li investo in turni in pista.
Giro a Franciacorta, Varano,lombardore, Rieka,Adria,una volta a Monza.
In pista mi sento assolutamente sicuro(mi passano sulle orecchie come se non ci fossi) e ti maggior sicurezza delle potenzialità della tua moto in strada, per quanto riguarda la piega e sopratutto la frenata.
Certo, costa un pò, ma giro una volta al mese, e mi sfogo in sicurezza(sempre relativa, ma meglio che pistar per strada...)
Ecco, l'unica cosa che mi manca delle gite stradali sono le magnate in compagnia in bei posti e bei ristorantini....
kanzler68 - Mar 6 Nov 2007, 12:07
Oggetto:

rolando ha scritto:
ciao a tutti.
Quoto tutto:
Io e Barbara avevamo 2 Suzuki sv 650, ed andavamo qualche volta in pista.Bellissimo!
Poi andavamo sempre più spesso, ed allora ci siamo presi un vecchio kawa ZXR 600 '96 senza targa da pista, così facevamo turismo con le stradali e pista con il Kawa.
Sono passati 3 anni, è arrivata la bimba, ed allora, sapendo che le moto per strada non le avremmo usate che pochissimo, le abbiamo vendute.
Poi mi è capitata l'occasione di prendere un'R6 2006 non targata, per soli 5.500 euro, preparata completamente da pista e l'ho presa al volo: carene in vtr, mono ohlins,forcelle modificate ohlins,scarico completo leovince full titanium,gli ho montato centralina e modulo d'anticipo, e mi trovo bene, un'altro pianeta.
Per strada cominciavo ad avere un pò paura, ed ora non pago nè bollo nè assicurazione, e quei soldi li investo in turni in pista.
Giro a Franciacorta, Varano,lombardore, Rieka,una volta a Monza.
In pista mi sento assolutamente sicuro(mi passano sulle orecchie come se non ci fossi) e ti maggior sicurezza delle potenzialità della tua moto in strada, per quanto riguarda la piega e sopratutto la frenata.
Certo, costa un pò, ma giro una volta al mese, e mi sfogo in sicurezza(sempre relativa, ma meglio che pistar per strada...)
Ecco, l'unica cosa che mi manca delle gite stradali sono le magnate in compagnia in bei posti e bei ristorantini....


Un quotone al tuo post, Rolando! Occhiolino Pollice su
Fedefe - Mar 6 Nov 2007, 12:53
Oggetto:

Sì vi dò piena ragione a tutti e due, su questo non c'è dubbio...la cosa bella di girare su strada son i bei posti che puoi visitare e i bei ristoranti dove puoi mangiare...le cose brutte velox e imbecilli....la pista e la strada hanno dei pro e dei contro...certamente in pista si è più sicuri...anche perchè spesso le macchine spesso non ti vedono...QUINDI devo per forza farmi sentire Ghigno
Ospite - Ven 9 Nov 2007, 16:02
Oggetto:

kanzler68 ha scritto:
Image
Image
Image
Image


Come hai fatto ad inserire le foto nel post?
kanzler68 - Ven 9 Nov 2007, 17:02
Oggetto:

rolando ha scritto:
Come hai fatto ad inserire le foto nel post?


Ho caricato ogni foto su un sito di hosting gratuito, tipo www.imageshack.us Occhiolino Figo!
Ho poi copiato il link che imageshack rilascia dopo aver caricato l'immagine, riportandolo in questo topic.
Una volta inserito il link è sufficiente evidenziarlo e premere il pulsante "Img" che trovi fra i tasti sopra la casella di scrittura, il penultimo per la precisione. Occhiolino
Ospite - Sab 10 Nov 2007, 17:49
Oggetto:

kanzler68 ha scritto:
rolando ha scritto:
Come hai fatto ad inserire le foto nel post?


Ho caricato ogni foto su un sito di hosting gratuito, tipo www.imageshack.us Occhiolino Figo!
Ho poi copiato il link che imageshack rilascia dopo aver caricato l'immagine, riportandolo in questo topic.
Una volta inserito il link è sufficiente evidenziarlo e premere il pulsante "Img" che trovi fra i tasti sopra la casella di scrittura, il penultimo per la precisione. Occhiolino


Grazie per la spiegazione, domani magari provo anch'io.....
Ospite - Lun 12 Nov 2007, 12:23
Oggetto:

Image

Image

Image

Image
kanzler68 - Lun 12 Nov 2007, 14:07
Oggetto:

Bel diapason, rolando! Ghigno Occhiolino Pollice su
Voui un consiglio? Monta alla tua motina un paio di tamponi paratelaio, costano poco e in caso di scivolata (sgrat, sgrat Occhiolino ) ti aiutano a limitare parecchi danni. Occhiolino Pollice su
Ospite - Lun 12 Nov 2007, 14:24
Oggetto:

kanzler68 ha scritto:
Bel diapason, rolando! Ghigno Occhiolino Pollice su
Voui un consiglio? Monta alla tua motina un paio di tamponi paratelaio, costano poco e in caso di scivolata (sgrat, sgrat Occhiolino ) ti aiutano a limitare parecchi danni. Occhiolino Pollice su


Eh eH eh eh eh eh .....
Grazie, Kanzler, ottimo consiglio, lo dico anch'io a tutti, infatti, non ridere, ma ci ho già messo su:(le foto sono di quando sono sceso dalla macchina arrivato a casa da Napoli, quando l'ho comprata:
tamponi paratelaio/tampini paraperno forcella/tamponi paraperno forcelloni/nottolini per cavalletto con tamponi paranottolini/paratelaio in carbonio/paracarter dx+sx in carbonio/paraforcellone in carbonio.
Ed ho intenzione di acquistare anche un tampone parafrizione, guarda!
praticamente ho un'R6 corrazzata!
Con la speranza di non usarli mai, ma comunque ti salvano carena sovrastrutture, in caso di innocue scivolate: con il kawasaki vecchio, Barbara ha fatto una scivolata al tornantino, ma abbiamo tirato su la moto e continuato a girare tranquillamente....
kanzler68 - Lun 12 Nov 2007, 14:31
Oggetto:

rolando ha scritto:

Eh eH eh eh eh eh .....
Grazie, Kanzler, ottimo consiglio, lo dico anch'io a tutti, infatti, non ridere, ma ci ho già messo su:(le foto sono di quando sono sceso dalla macchina arrivato a casa da Napoli, quando l'ho comprata:
tamponi paratelaio/tampini paraperno forcella/tamponi paraperno forcelloni/nottolini per cavalletto con tamponi paranottolini/paratelaio in carbonio/paracarter dx+sx in carbonio/paraforcellone in carbonio.
Ed ho intenzione di acquistare anche un tampone parafrizione, guarda!
praticamente ho un'R6 corrazzata!


Con una componentistica così puoi permetterti di scivolare anche alle Arrabbiate del Mugello... Sbalordito Perplesso Ghigno Pollice su


rolando ha scritto:

Con la speranza di non usarli mai, ma comunque ti salvano carena sovrastrutture, in caso di innocue scivolate: con il kawasaki vecchio, Barbara ha fatto una scivolata al tornantino, ma abbiamo tirato su la moto e continuato a girare tranquillamente....


Ottimo! Occhiolino Figo! Pollice su
Fedefe - Mar 13 Nov 2007, 12:09
Oggetto:

Deve arrivarmi l'ultimo pezzo dalla Germania (coperture condotti airbox in carbonio) e poi la mia non ha più una parte visibile in plastica nera Ghigno Devo stare attento ai fulmini adesso con metà moto in carbonio! Ghigno Avessi i soldi l'avrei carenata tutta "carbon", ma il serbatoio non è omologato Risata Belle le vostre moto! Ma Rolando la tua è targata o la tieni solo per la pista?
Ospite - Mar 13 Nov 2007, 14:59
Oggetto:

fedefe ha scritto:
Deve arrivarmi l'ultimo pezzo dalla Germania (coperture condotti airbox in carbonio) e poi la mia non ha più una parte visibile in plastica nera Ghigno Devo stare attento ai fulmini adesso con metà moto in carbonio! Ghigno Avessi i soldi l'avrei carenata tutta "carbon", ma il serbatoio non è omologato Risata Belle le vostre moto! Ma Rolando la tua è targata o la tieni solo per la pista?


Ciao!
è senza targa, la uso solo in pista.
Non pago nè bollo nè assicurazione, e per quello che l'ho pagata, è stato un'affarone...
Volevo dirti: siccome ho provato in pista ad adria il 748, il multistrada ed il 999 da 150cv, mi sono reso effettivamente conto della differenza di ciclistica: in curva fa tutto lei, va da sola,con il multistrada, che è alto,ho strisciato lo stivale alla 2° curva, in accelerazione con la 999 sul rettilineo mi sono accorto che la ruota anteriore era a 2 dita da terra solo quando ho cambiato marcia e ha ritoccato terra...
Il tutto per dirti: se non la porti in pista non scoprirai mai come e quanto piega,frena e va la tua moto, un vero peccato...
Anche perchè poi ti senti più sicuro in strada, data la maggior consapevolezza delle possibilità del mezzo.
...il rovescio della medaglia è che poi per strada non ti diverti più...
Fedefe - Mar 13 Nov 2007, 15:22
Oggetto:

Lo so...in pista sarebbe il suo ambiente natuarle, anche perchè in strada, specie in questo periodo, l'asfalto è sporco e non è una moto facile il 748...gran ciclistica e grandi potenzialità, ma per guidarla bene serve esperienza...non è come guidare una moderna moto con un telaio monopezzo in alluminio...quando mi avevano dato la Suzuki GSR come moto sostitutiva mi sembrava un giocattolo, fin troppo intuitiva rispetto alla mia, ma sicuramente non allo stesso livello come ciclistica. In poche parole bisogna farsi le ossa prima di poter portare al limite una moto così...ma quando impara a portarla hai un'arma Ghigno Comunque mi ha perdonato diversi errori il Duca, grazie alla sua ciclistica appunto...quindi vuol dire che di margine ne ha alle andature stradali Risata . L'ultima marcia non la uso quasi mai... Ghigno
kanzler68 - Mar 13 Nov 2007, 15:33
Oggetto:

rolando ha scritto:

Ciao!
è senza targa, la uso solo in pista.
Non pago nè bollo nè assicurazione, e per quello che l'ho pagata, è stato un'affarone...


Diciamo che con quello che risparmi di bollo e assicurazione qualche pistata ti salta fuori. Occhiolino Figo! Pollice su
La mia preferisco tenerla targata (e quindi pagare il bollo) per avere meno problemi nelle trasferte pistaiole all'estero: posso presentare il libretto e la targa alla frontiera e non ho più nessun problema, se invece fosse radiata (oppure mai immatricolata, come quella di rolando credo Occhiolino ) dovrei andare ogni volta a fare il carnet ATA...se si fanno 4-5 trasferte all'anno conviene pagare il bollo. Occhiolino
Ospite - Mar 13 Nov 2007, 16:10
Oggetto:

kanzler68 ha scritto:
rolando ha scritto:

Ciao!
è senza targa, la uso solo in pista.
Non pago nè bollo nè assicurazione, e per quello che l'ho pagata, è stato un'affarone...


Diciamo che con quello che risparmi di bollo e assicurazione qualche pistata ti salta fuori. Occhiolino Figo! Pollice su
La mia preferisco tenerla targata (e quindi pagare il bollo) per avere meno problemi nelle trasferte pistaiole all'estero: posso presentare il libretto e la targa alla frontiera e non ho più nessun problema, se invece fosse radiata (oppure mai immatricolata, come quella di rolando credo Occhiolino ) dovrei andare ogni volta a fare il carnet ATA...se si fanno 4-5 trasferte all'anno conviene pagare il bollo. Occhiolino


interessante...sai per caso dirmi:
quanto costa il carnet ATA?
quanto tempo ci vuole per averlo?
che documentazione serve?
kanzler68 - Mar 13 Nov 2007, 16:20
Oggetto:

rolando ha scritto:
interessante...sai per caso dirmi:
quanto costa il carnet ATA?
quanto tempo ci vuole per averlo?
che documentazione serve?


Allora, di preciso non saprei dirti Figuraccia visto che io presento targa e libretto e sono a posto. Ghigno
Alcuni miei compagni di pistata so che mi dicevano che il carnet va fatto ogni volta, spesa attorno ai 40-50€ se non ricordo male, un paio di giorni e hai tutto. Occhiolino

Ho trovato in rete le istruzioni per farlo in Provincia di Udine, costo 60€ e il giorno successivo è pronto.
Ho letto che serve la carta d'identità, trovi maggiori informazioni se leggi QUI. Occhiolino Pollice su
Ospite - Mer 14 Nov 2007, 08:29
Oggetto:

kanzler68 ha scritto:
rolando ha scritto:
interessante...sai per caso dirmi:
quanto costa il carnet ATA?
quanto tempo ci vuole per averlo?
che documentazione serve?


Allora, di preciso non saprei dirti Figuraccia visto che io presento targa e libretto e sono a posto. Ghigno
Alcuni miei compagni di pistata so che mi dicevano che il carnet va fatto ogni volta, spesa attorno ai 40-50€ se non ricordo male, un paio di giorni e hai tutto. Occhiolino

Ho trovato in rete le istruzioni per farlo in Provincia di Udine, costo 60€ e il giorno successivo è pronto.
Ho letto che serve la carta d'identità, trovi maggiori informazioni se leggi QUI. Occhiolino Pollice su


Vado subito a leggere, grazie!
kanzler68 - Mer 14 Nov 2007, 08:33
Oggetto:

rolando ha scritto:
Vado subito a leggere, grazie!


Prego! Occhiolino
Non so se hai mai girato qualche circuito all'estero: Rijeka in Croazia, Pannonia in Ungheria e Brno in Repubblica Ceca sono quelli di cui sento parlare benissimo, prezzi onesti e bella pista.
Ho parecchi amici che preferiscono fare 3 giorni a Brno che una giornata intera al Mugello, come prezzi sono paragonabili. Sbalordito Perplesso Spazientito Pollice verso
Ospite - Mer 14 Nov 2007, 12:38
Oggetto:

kanzler68 ha scritto:
rolando ha scritto:
Vado subito a leggere, grazie!


Prego! Occhiolino
Non so se hai mai girato qualche circuito all'estero: Rijeka in Croazia, Pannonia in Ungheria e Brno in Repubblica Ceca sono quelli di cui sento parlare benissimo, prezzi onesti e bella pista.
Ho parecchi amici che preferiscono fare 3 giorni a Brno che una giornata intera al Mugello, come prezzi sono paragonabili. Sbalordito Perplesso Spazientito Pollice verso


Sì, abbiamo girato a Rijeka, è stato memorabile: 15gg di vacanza(in moto)con prenotazione per 10gg di prove libere senza turni: una cosa pazzesca!
Peccato che non avevamo lunga esperienza in fatto di piste, ed eravamo con le 2 Suzuki SV 650, ma ci siamo divertiti un botto: io non toccavo nemmeno col ginocchio, Barbara invece sì!!
Non potendo contare sulla qualità, allora abbiamo puntato sulla quantità: abbiamo girato tutti i giorni tutto il giorno...
Però ora sono vincolato(e contento) dalla bimba, quindi, visto che non possiamo stare via 2 o 3 giorni(è piccola, ancora) devo fare un toccata e fuga in giornata fino a dove arrivo(Adria, Varano,Franciacorta).
Potrei andare a Monza(30km da casa mia!!) ma non ci vado mai, perchè è troppo veloce, per me.
ci sono andato una volta col CBR 600 '91, ma era la prima volta, andavo troppo piano, e i 125 mi sorpassavano, e non ci sono più andato...
Comunque, ora, con la moto senza targa,non potrei forse nemmeno fare il carnet ATA, dato che non ho nè cert. di demolizione, nè documento di proprietà, nè fiche di omologazione Yamaha, dato che il telaio è un telaio di ricambio Cruciani.
kanzler68 - Mer 14 Nov 2007, 14:12
Oggetto:

rolando ha scritto:

Sì, abbiamo girato a Rijeka, è stato memorabile: 15gg di vacanza(in moto)con prenotazione per 10gg di prove libere senza turni: una cosa pazzesca!
Peccato che non avevamo lunga esperienza in fatto di piste, ed eravamo con le 2 Suzuki SV 650, ma ci siamo divertiti un botto: io non toccavo nemmeno col ginocchio, Barbara invece sì!!
Non potendo contare sulla qualità, allora abbiamo puntato sulla quantità: abbiamo girato tutti i giorni tutto il giorno...


Si può tranquillamente dire che conosci a memoria il circuito di Rijeka allora. Ghigno Occhiolino Pollice su


rolando ha scritto:

Però ora sono vincolato(e contento) dalla bimba, quindi, visto che non possiamo stare via 2 o 3 giorni(è piccola, ancora) devo fare un toccata e fuga in giornata fino a dove arrivo(Adria, Varano,Franciacorta).
Potrei andare a Monza(30km da casa mia!!) ma non ci vado mai, perchè è troppo veloce, per me.
ci sono andato una volta col CBR 600 '91, ma era la prima volta, andavo troppo piano, e i 125 mi sorpassavano, e non ci sono più andato...



Monza è velocissimo come circuito, dipende dai gusti ma io preferirei girare al Mugello (conto di farcela il prossimo anno Figo! ), senz'altro veloce ma anche molto tecnico. Occhiolino


rolando ha scritto:

Comunque, ora, con la moto senza targa,non potrei forse nemmeno fare il carnet ATA, dato che non ho nè cert. di demolizione, nè documento di proprietà, nè fiche di omologazione Yamaha, dato che il telaio è un telaio di ricambio Cruciani.


Praticamente la puoi paragonare a un prototipo di pista Sbalordito essendo quasi la moto del Sig. Nessuno... Ghigno
Scherzi a parte hai fatto un'affarone a prenderla, con un R6 come la tua ci si diverte alla grande mantenendo i costi entro certi limiti (che non fa mai male Occhiolino ). Pollice su
Ospite - Mer 14 Nov 2007, 16:09
Oggetto:

kanzler68 ha scritto:
rolando ha scritto:

Sì, abbiamo girato a Rijeka, è stato memorabile: 15gg di vacanza(in moto)con prenotazione per 10gg di prove libere senza turni: una cosa pazzesca!
Peccato che non avevamo lunga esperienza in fatto di piste, ed eravamo con le 2 Suzuki SV 650, ma ci siamo divertiti un botto: io non toccavo nemmeno col ginocchio, Barbara invece sì!!
Non potendo contare sulla qualità, allora abbiamo puntato sulla quantità: abbiamo girato tutti i giorni tutto il giorno...


Si può tranquillamente dire che conosci a memoria il circuito di Rijeka allora. Ghigno Occhiolino Pollice su


rolando ha scritto:


Però ora sono vincolato(e contento) dalla bimba, quindi, visto che non possiamo stare via 2 o 3 giorni(è piccola, ancora) devo fare un toccata e fuga in giornata fino a dove arrivo(Adria, Varano,Franciacorta).
Potrei andare a Monza(30km da casa mia!!) ma non ci vado mai, perchè è troppo veloce, per me.
ci sono andato una volta col CBR 600 '91, ma era la prima volta, andavo troppo piano, e i 125 mi sorpassavano, e non ci sono più andato...



Monza è velocissimo come circuito, dipende dai gusti ma io preferirei girare al Mugello (conto di farcela il prossimo anno Figo! ), senz'altro veloce ma anche molto tecnico. Occhiolino


rolando ha scritto:

Comunque, ora, con la moto senza targa,non potrei forse nemmeno fare il carnet ATA, dato che non ho nè cert. di demolizione, nè documento di proprietà, nè fiche di omologazione Yamaha, dato che il telaio è un telaio di ricambio Cruciani.


Praticamente la puoi paragonare a un prototipo di pista Sbalordito essendo quasi la moto del Sig. Nessuno... Ghigno
Scherzi a parte hai fatto un'affarone a prenderla, con un R6 come la tua ci si diverte alla grande mantenendo i costi entro certi limiti (che non fa mai male Occhiolino ). Pollice su


per l'anno prossimo mi piacerebbe provare misano o Mugello(LA Pista),
vedremo cosa riesco a fare...

intanto già da marzo 2008 franciacorta dovrebbe allungare il tracciato, con anche un piccolo "cavatappi", curva a dx sopraelevata ....
chissà!
Ospite - Lun 19 Nov 2007, 22:14
Oggetto:

ciao ragazzi Sorriso
parlando di moto vorrei esporvi una mia curiosità
pochi giorni fa ho portato dal meccanico il mio scooter (un sr 50 ad iniezione) poichè la temperatura dell'acqua raggiungeva sempre la zona rossa.
il meccanico mi fa un preventivo terribile Arrabbiato
mi chiede 650 euro dicendomi che tutto il gruppo termico è da rifare.
io sono rimasto sconvolto e gli ho detto che mi sembrava impossibile poichè il motorino glie lo avevo portato ancora funzionante.
lui rimane di sasso e all'improvviso non vuole più i 650 euro ma bensì 250 dicendomi che doveva rettificare il motore e cambiare il volano.
Arrabbiato
io sono sicuro che il meccanico stia provando a rubarmi dei soldi Pollice verso Arrabbiato

ma ora che faccio? lo faccio aggiustare o porto lo scooter da un'altra parte?
il meccanico comunque vuole 50 euro perchè a sua detto s speso del tempo per smontarlo.
Pollice verso
Ospite - Mar 20 Nov 2007, 10:42
Oggetto:

io non derei in mano il mio mezzo ad un personaggio del genere,primo per il comportamento antiprofessionale ed antietico,secondo, il meccanico non ha molto le idee chiare,perchè i due preventivi che ti ha "sparato" trattano due tipi di riparazione diversi tra loro,visto che il tuo problema potrebbe essere una cosa semplice tipo il blocco della valvola termostatica.Molti meccanici chiedono soldi per fare preventivi perchè molti si fanno fare i preventivi poi non fanno il lavoro o lo fanno fare altrove.
secondo me il lavoro lui te lo fa, ma,e delle condizioni non favorevoli,in pratica vuole frgarti!!
Fedefe - Mar 20 Nov 2007, 14:12
Oggetto:

O c'è un blocco della valvola termostatica o la pompa acqua da rifare, in ogni caso il preventivo non dovrebbe superare i 100-150 euro anche dal più ***********...quel personaggio è ancora peggio e oltretutto va a cambiare delle cose che sono note per non rompersi quasi mai sugli scooter moderni...se le cambia...perchè magari ti dice che lo ha fatto e non è vero. Porta via tutto e cambia meccanico, vacci con un camioncino a prenderlo. Ciao!
P.s.
Image

Image


Ultime foto con coperture airbox in carbonio, ganci rapidi carene nuovi e specchi in tinta della serie R...direi che per ora mi posso fermare qui!
Ospite - Mar 20 Nov 2007, 19:42
Oggetto:

stasera sono andato a prendere lo scooter, ho pagato i 250 euro Arrabbiato
e neanche dopo un chilometro il mio scooter mi ha lasciato a piedi(la lancetta del radiatore era schizzata un'altra volta nella zona rossa e il motorino si è fermato)
il meccanico ha riportato in officina lo scooter dicendomi che la spia si era rotta e segnava sempre la temperatura sbagliata Arrabbiato Sbalordito , allora io che già mi ero incominciato a incaxxarmi sul serio a capito che mi stava portando in giro.
io di risposta gli ho detto allora che non c'era bisogno di rettificare un motore per una spia rotta Arrabbiato Arrabbiato
dopo nemmeno 5 minuti mentre stava smanettando sul motorino ha cambiato idea, mi ha detto che si era rotta la pompa dell'acqua e che la spia segnava il giusto.
ora non so più cosa fare, se chiamare striscia o la polizia. questo meccanico mi sta truffando Arrabbiato
dopo una discussione animata neanche ha promesso di cambiare la pompa gratuitamente ma ha detto che gli darà una "rattoppata" Arrabbiato .
comunque alla fine penso che il motore era ancora buono, c'era solo da cambiare la pompa, perchè il mototino glie lo avevo portato ancora in moto.
ciao e grazie a tutti

P.S la tua 748 è stupenda Risata
Fedefe - Mer 21 Nov 2007, 10:50
Oggetto:

Penso anche io che il guaio fosse solo della pompa, più che altro portalo da un altro e assicurati che lui non abbia rotto niente...ce ne sono che fanno anche così...pur di cambiarti la spia può averla danneggiata lui stesso. Comunque negli scooter che sappia io si è sempre e solo rotta la pompa dell'acqua...avendo giranti in plastica ed essendo di piccole dimensioni è facile Occhiolino Un kit revisione pompa acqua della RMS costa circa 40-50 euro e richiede mezz'ora-un'ora di manodopera....comunque molto semplice. Grazie per il complimento! Risata
Ospite - Lun 26 Nov 2007, 21:33
Oggetto:

oggi sono andato a riprendere lo scooter.
appena entrato il meccanico si è subito scusato con me Sbalordito , e non mi ha fatto pagare la sostituizione della pompa dell'acqua.
adesso lo scooter va bene, ma mi sono accorto che mi ha cambiato senza che io gli dicessi niente il tachimetro Sbalordito
morale della favola adesso non funziona più l'ndicatore della benzina Arrabbiato
comunque mi sono stufato e dell'indicatore ne farò a meno Basito .
Fedefe avevi ragione su tutto dall'inzio, sei un grande Risata Pollice su
domani forse vado a cambiare le gomme(sono arrivate alla tela) perchè oggi fra poco mi ammazzo... Basito Pollice verso
ciao a tutti e grazie per i vostri consigli Risata
Fedefe - Mer 28 Nov 2007, 11:13
Oggetto:

Figurati, è sempre un piacere aiutare gli altri su queste cose per me! Risata
Mi è successo tante di quelle volte che ormai ho imparato quali sono i punti deboli degli scooter: trasmissione e meccanismi che ruotano attorno al motore come la pompa dell'acqua. Ghigno
luca - Gio 29 Nov 2007, 22:57
Oggetto:

Anch'io sono un motociclista.... 2 cilindri... boxer.
Ora mi stò lentamente preparando per un altro Elefantentreffen... l'anno scorso l'ho fatto con un Piaggio Ciao, quest'anno con una Serveta 200.
Tra l'altro, ascoltando Radio2 l'altra sera, quando parlavano di 2 scooter alimentati a metano, immatricolati solo con targa prova nella provincia di BZ... m'è venuta la voglia di contattarli e fare un raid con uno scooter a metano.... chissà!
donnie - Dom 2 Dic 2007, 14:05
Oggetto:

ciao Luca...anche io mi sto preparando per il raduno degli elefanti. nella foto che ho postato, potrete notare la mia povera gsx-r 750 k6 all'altezza del Brennero

Image

in questa la scorsa estate al mio arrivo in Calabria

Image

in questa la mia prima volta in una pista. a tal proposito confermo quanto postato precedentemente da altri utenti....il posto più sicuro per girare in moto. rientrando a milano ero veramente terrorizzato del traffico cittadino

Image
donnie - Dom 2 Dic 2007, 14:15
Oggetto:

ho permutato la mia 750 con una 1000 dopo aver percorso 25000 km in un anno e mezzo. sono rimasto fedele alla suzuki per le soddisfazioni che mi ha dato la 750 Pollice su

Image

questo invece è il mio gioiellino che non cambierò mai con nessuna moto al mondo...come fedefe, anche io possiedo un bicilindrico Ghigno diabolico
un saluto a tutti

Image
Fedefe - Dom 2 Dic 2007, 14:46
Oggetto:

Il VTR 1000 Sp2 era una delle mie possibili scelte, tra cui RSV 1000 e Ducati....insomma il bicilindrico mi mabda giù di testa da quando l'ho provato! Ghigno Donnie sei proprio senza moto! Risata Hai un concessionario??
Ospite - Lun 24 Dic 2007, 14:39
Oggetto:

fedefe ha scritto:
Adesso con i successi che stanno riscuotendo in motogp la Ducati è una tra le marche italiane più riconosciute....anche se in SBK ha dominato per anni...quando vado in giro ho tutti gli occhi addosso Ghigno

infatti è una gran puttanata ormai...almeno credo...come il monster...quando comprai il primo era una moto per distinguersi...ora c'è la anche il gatto deitro casa... Molto triste ora giro su un S4 di cui sono molto soddisfatto a parte le valvole piccole e l'immagine ducati che oggi è agli occhi di tutti...mi piaceva piu prima! Pollice su

poi come mezzo per tutti i giorni ho da poco comprato uan Vespa 125che ha fatto da poco un anno...la scelta era tra Yamaka Majesty250 , T-max500 e burgman250... li ho provati tutti...e uno ad uno li ho scartati...

Prima cosa...i suddetti scooter giapponesi sono quasi fatti interamente di PLASTICA!!andate in concessionario e toccate con mano... Triste poi non hanno la frizione!!capita spesso di tirare il freno posterire per sbaglio Triste questi scooter sono troppo lunghi e in curva cadono se non si da gas...inoltre in salita e discesa non è raro avere problemi causa la frizione automatica... Pollice verso come carico..non c'è paragone nel vano sotto sella non è pensabile caricare tutta la birra che carica la PX nel vano retorscudo e tra le gambe!negli scooteroni giapponesi tra i piedi non c'entra NIENTE!!!inoltre...beh saro un uomo di altri tempi...pero sulla vespa anche se ha una sella rigida è una sella...gli scooter GIapponesi sembra di stare su una poltroncina stile luigi XIII Risata a crepapelle poi...la cosa che mi ha fatto prendere la Drastica decisione è stata che la PX la impenno...gli altri scooter sopracitati non vengono su nemmeno con un dosso... Ghigno
Ospite - Dom 30 Dic 2007, 13:12
Oggetto:

LaFouineFARC-EP ha scritto:
fedefe ha scritto:
Adesso con i successi che stanno riscuotendo in motogp la Ducati è una tra le marche italiane più riconosciute....anche se in SBK ha dominato per anni...quando vado in giro ho tutti gli occhi addosso Ghigno

infatti è una gran puttanata ormai...almeno credo...come il monster...quando comprai il primo era una moto per distinguersi...ora c'è la anche il gatto deitro casa... Molto triste ora giro su un S4 di cui sono molto soddisfatto a parte le valvole piccole e l'immagine ducati che oggi è agli occhi di tutti...mi piaceva piu prima! Pollice su

poi come mezzo per tutti i giorni ho da poco comprato uan Vespa 125che ha fatto da poco un anno...la scelta era tra Yamaka Majesty250 , T-max500 e burgman250... li ho provati tutti...e uno ad uno li ho scartati...

Prima cosa...i suddetti scooter giapponesi sono quasi fatti interamente di PLASTICA!!andate in concessionario e toccate con mano... Triste poi non hanno la frizione!!capita spesso di tirare il freno posterire per sbaglio Triste questi scooter sono troppo lunghi e in curva cadono se non si da gas...inoltre in salita e discesa non è raro avere problemi causa la frizione automatica... Pollice verso come carico..non c'è paragone nel vano sotto sella non è pensabile caricare tutta la birra che carica la PX nel vano retorscudo e tra le gambe!negli scooteroni giapponesi tra i piedi non c'entra NIENTE!!!inoltre...beh saro un uomo di altri tempi...pero sulla vespa anche se ha una sella rigida è una sella...gli scooter GIapponesi sembra di stare su una poltroncina stile luigi XIII Risata a crepapelle poi...la cosa che mi ha fatto prendere la Drastica decisione è stata che la PX la impenno...gli altri scooter sopracitati non vengono su nemmeno con un dosso... Ghigno
La penso come te...

Ma col Tmax c'è gente che le penne le fa...

http://it.youtube.com/watch?v=BP5O-SGtkgs
Ospite - Ven 4 Gen 2008, 21:11
Oggetto:

è forte quel didì!!!comunque sfido a mettere in moto quel coso di plastica con la poltrona a batteria zero^^

Ghigno
donnie - Ven 4 Gen 2008, 22:22
Oggetto:

LaFouineFARC-EP ha scritto:
è forte quel didì!!!comunque sfido a mettere in moto quel coso di plastica con la poltrona a batteria zero^^

Ghigno


ROTFL! ROTFL! ROTFL!

magari con l'aiuto di qualche discesa Ghigno Ghigno Ghigno
Ospite - Sab 5 Gen 2008, 11:17
Oggetto:

il fatto è che quei cosi di plastica hanno la frizione automatica...nemmeno se gli fai fare una discesa cosi entrano in moto...Image
hiihihiihihih come diceva un tale...guido Angeli... PROVARE... PER CREDERE! wuahahahahahaha Ghigno
Fedefe - Sab 12 Gen 2008, 12:59
Oggetto:

Ti dico solo che la mia 748 decisi di comprarla l'anno scorso in dicembre-gennaio quando ancora le vittorie Ducati nel motomondiale erano proprio poche....la gente mi diceva sempre...una Ducati?? Ma noooo! Da quando ha cominciato a vincere fino alla vittoria completa è stato un crescere. Adesso a tutti quelli che gli dici che hai una Ducati sembra che tu abbia una Ferrari, ma la mia moto è del '98 ed era già tecnicamente molto avanti all'epoca...possibile che la gente si accorge della validità di una moto di serie (che ormai è più storica che altro) solo quando delle moto che in comune con quelle di serie hanno solo qualche vite vincono le gare di motogp o altre importanti?? Ghigno Perchè l'80% della gente che ti dice di comprare una moto piuttosto che un'altra non ci è mai salita su quella moto...ecco perchè!
Ospite - Gio 17 Gen 2008, 01:32
Oggetto:

Ma daiiiii non avevo visto che ci fosse un forum anche per i motociclisti metanizzati! Ghigno
Sono Alessandro, di Torino e possessore di una Suzuki SV650S del 2004. Ho in testa l'idea di una Daytona 675 ma...sono appena diventato papà per cui mi sa che in famiglia non approverebbero Occhiolino
E a onor del vero ho veramente pochissimo tempo Arrabbiato
Ci si legge e se ci fosse qualcuno della mia zona per fare un giro volentieri...magari questa primavera però eh ! Ghigno
Ospite - Gio 17 Gen 2008, 11:49
Oggetto:

Anch'io su 2 ruote .. ho una gloriosa Suzuki DR350SE ed una Aprilia SL1000 Falco .. solo in quel caso giustifico la broda.
Ma le uso con parsimonia .. solo per farci del turismo.
In città invece, per me, esiste solo un'altro tipo di 2 ruote: LA BICI Pollice su
Ospite - Gio 31 Gen 2008, 12:32
Oggetto:

ragazzi che ne pensate della nuova R1 da 180 cv?
o è meglio la nuova piccolissima cbr 1000 rr?
kanzler68 - Gio 31 Gen 2008, 14:39
Oggetto:

lorenzo88 ha scritto:
ragazzi che ne pensate della nuova R1 da 180 cv?


Sono un po' di parte, lo ammetto... Ghigno (ho una R1 del 2004).
Il modello 2008 è uguale al 2007, cambiano solo le grafiche delle carenature. Occhiolino
Occhio quindi a parlare di nuova R1.. Figo!
Gran moto senza dubbio, nata per la pista. Occhiolino


lorenzo88 ha scritto:

o è meglio la nuova piccolissima cbr 1000 rr?


Personalmente?
Il modello 2008 è inguardabile esteticamente... Spazientito Perplesso Triste
Ospite - Gio 31 Gen 2008, 17:06
Oggetto:

Sono da poco tornato dall'Elefantentreffen!!!
Ghigno Ghigno Ghigno
Un motociclista prima o poi ci deve andare ... è troppo un viaggio!!!
Fatto tutto per statali è ancora di più un viaggio Pollice su
Ospite - Sab 9 Feb 2008, 21:01
Oggetto:

ragazzi sapete su quale sito si può trovare un confronto tra 600 supersportive?(r6,cbr600,zx6r)
Ospite - Dom 10 Feb 2008, 17:44
Oggetto:

un doppio lampeggio a tutti
da me e dalla mia Suzuki Bandit 600 del 2001 con 43.000 km all'attivo e appena riposta in garage dopo una breve uscita domenicale... Ma vieeeni!

lamps Ciao!
Ospite - Dom 10 Feb 2008, 19:12
Oggetto:

paolonp ha scritto:
un doppio lampeggio a tutti
da me e dalla mia Suzuki Bandit 600 del 2001 con 43.000 km all'attivo e appena riposta in garage dopo una breve uscita domenicale... Ma vieeeni!

lamps Ciao!

Quanti cv ha la tua bandit?
si guida bene?
Ospite - Lun 11 Feb 2008, 08:39
Oggetto:

ciao, la mia bandit ha 77 cv e, nonostante pesi 211 kg, una volta messa la prima si guida bene. Pollice su


lamps Ciao!
Nobel - Lun 11 Feb 2008, 10:17
Oggetto:

lorenzo88 ha scritto:
ragazzi che ne pensate della nuova R1 da 180 cv?
o è meglio la nuova piccolissima cbr 1000 rr?


Che ne penso?

Semplice: che te ne fai di tutta quella cavalleria?

Sbalordito

Già col mio Millone (SV1000S del '04) a volte, con 120 CV all'albero mi sembra d'avere un missile tra le mani; con queste motine, ben più potenti e più leggere della mia proprio non saprei dove potrei finire, magari contro un muro?
Oppure la sfrutterei talmente poco da non valere assolutamente la spesa.

Mah.

Poi, anch'io reputo la nuova CBR 1000 un aborto estetico, ma son gusti...
Nobel - Lun 11 Feb 2008, 10:19
Oggetto:

lorenzo88 ha scritto:
ragazzi sapete su quale sito si può trovare un confronto tra 600 supersportive?(r6,cbr600,zx6r)


Mah, come sito non saprei, piuttosto tutte le riviste prima o poi propongono una comparativa tra questi modelli, basta solo passare in edicola e controllare...

Occhiolino
Ospite - Ven 15 Feb 2008, 01:03
Oggetto:

Mi piace guidare una moto con molti cavalli, e penso che sia godibile di più una moto da 150cv che una da 100cv.
Nobel - Ven 15 Feb 2008, 09:59
Oggetto:

lorenzo88 ha scritto:
Mi piace guidare una moto con molti cavalli, e penso che sia godibile di più una moto da 150cv che una da 100cv.


Eh?

Mi spieghi cosa intendi per "godibile"?

No, perché se ci fermiamo qui non andiamo da nessuna parte: una moto è, come qualsiasi veicolo, un mezzo dinamico, per valutare le cui caratteristiche bisogna analizzare svariati aspetti, non solo la potenza pura sviluppabile dal propulsore.

Quindi, se tu mi vieni a dire che ti piace condurre una moto con molti CV, bisogna sempre relazionarli in base ad altri aspetti come peso, geometria della ciclistica, posizione di guida e, non ultimo, il tipo di utilizzo che ne farai.

Credimi, i modelli che citi tu, l'R1 e il CBR1000, vantano un rapporto peso/potenza praticamente uguale a 1, che le relega ad un pubblico consapevole e sufficientemente esperto.

Tu che esperienze hai in proposito? leggo da questo thread che possiedi uno scooter da 50 cmc: non ti sembra sia un salto al di fuori delle tue possibilità?

Ti indico solo un esempio: il mio Millone, comprato usato per poche migliaia di euro, precedentemente era di un tizio che lo scelse come PRIMA moto. Risultato? gomma posteriore consumata praticamente SOLO al centro, e moto addormentata (l'ho svegliata io... Ghigno ). Ora l'avventato motociclista gira con una ben più tranquilla Nevada 750.

MORALE

Se non hai la necessaria esperienza, avvicinati in maniera GRADUALE al mondo delle due ruote, se "88" è la tua classe hai tutto il tempo per imparare a domare i cavalli imbizzarriti di una moderna supersport.

Occhiolino
kanzler68 - Ven 15 Feb 2008, 11:14
Oggetto:

Quoto Nobel in tutto e per tutto...e te lo dice uno che l'R1 la possiede da 1 anno. Occhiolino
Hai mai provato a guidare una supersportiva 600 o 1000 che sia? Da come scrivi, io credo di no...
Girare per strada con una moto di questo tipo richiede particolari abilità e soprattutto un buon senso infinitesimale: è come dare in mano ad uno studente di medicina un bisturi e dirgli: "Adesso fai un'operazione..." Ghigno senza nessuna esperienza.
Poi ci sono i fenomeni che li metti sopra una moto e fanno di tutto ma fidati, ne nascono pochi. Occhiolino
Moto così potenti, a mio avviso, vanno acquistate se si intende andare in pista, oltre che in strada: in questo caso niente da dire, ti puoi scatenare ma attento, ci sarà sempre quello che va più forte di te. Figo! Occhiolino
Ospite - Ven 15 Feb 2008, 13:27
Oggetto:

da quando avevo 14 anni sono sempre su strada:
ho percorso già quasi 150 000 km tra scooter ed auto.
ho guidato auto anche da 200 cv spingendole fino ai loro limiti(altro che zafira ecom Ghigno ), e ogni tanto quando ho tempo vado a divertirmi in pista con i go kart
ho guidato per pochi km la cbr 600rr di un mio amico(sempre su pista) e devo dire che sono rimasto un pò deluso, infatti mi aspettavo una moto più grintosa e imbizzarrita invece mi è sembrata poco reattiva Perplesso
ecco perchè dico che una moto da 150 cv sia più godibile di una da 120, a me piace una moto che sia sempre pronta a sprigionare potenza da qualsiasi marcia a qualunque regime(cosa che non ha la cbr600rr).
Nobel - Ven 15 Feb 2008, 15:33
Oggetto:

Oh, ma chi sei, Schumacher?

Senti un po', hai riportato tanti numeroni, ma che messi assieme lasciano il tempo che trovano, e mi fanno giungere ad una conclusione: che tu di moto non ne capisci un piffero.

Perdona la franchezza, ma la vertiginosa corsa verso le prestazioni pure non ti porta a nulla. A poco valgono milioni di km tra auto e go-kart se poi l'unica esperienza motociclistica si riduce a POCHI km con un CBR 600 RR (moto cattivissima, tra l'altro).

Che poi, giudicare una moto in quel modo è come giudicare una donna solo avendola baciata sulla guancia.

Perplesso
kanzler68 - Ven 15 Feb 2008, 16:08
Oggetto:

Io un giorno vorrei incontrarti in pista mentre guidi il CBR600RR, tanto per vedere come te la cavi... Spazientito
Poi magari mi sbaglio e sei un fenomeno: allora mi scuserò inchinandomi e ti chiamerò Casey... Ghigno
Battute a parte, un 600 stradale ha un'erogazione molto "in alto", ma quando comincia la spinta te ne accorgi...eccome se te ne accorgi! Figo!
Poi in rettilineo son capaci tutti di spalancare e inserire una marcia dopo l'altra...poi vediamo quando si arriva in curva e devi frenare, impostare, piegare, riaccelerare... Ghigno
Ospite - Ven 15 Feb 2008, 16:41
Oggetto:

io avevo detto solo una cosa:
"penso che sia più godibile guidare una moto da 150 cv che una da 120"
mi sono sentito dire che di moto non ne capisco un piffero e altre cose Bla...bla... .
Va bè tanto non mi offendo Ghigno
comunque adesso sto cercando una Kawa zx 6r(depotenziata sul libretto) per divertirmi su una pista che per fortuna ho a pochi km da casa.
Appena presa chiamo questo mio amico e confrontiamo le 2 moto, ma penso che vincerò io.
Riguardo alla cbr a me personalmente mi ha deluso, è troppo domata dall'elettronica secondo me, dopo ognuno la pensa come la vuole.
Nobel - Dom 17 Feb 2008, 17:50
Oggetto:

Ribadisco: non ne capisci nulla.

Suona meglio così?

Dire che una moto da 150CV sia più godibile di una da 120 non significa assolutamente nulla, son parole gettate al vento.

Non spieghi che tipo di motore deve possedere, non spieghi che tipo di moto (sportiva, turistica, endurone, nuda...), non spieghi il percorso (montagna, città, extraurbano, autostrade tedesche, pista...), insomma, non spieghi NULLA.

Un'affermazione del genere si presta a mille interpretazioni, ma inequivocabilmente denota una lacuna evidente in materia.

Ne riparleremo quando avrai macinato decine di migliaia di km in moto, con l'asciutto, col bagnato, la pioggia, la neve, d'estate, d'inverno...

T'assicuro che in svariati frangenti qualche CV e qualche Kgm in meno non stonano, soprattutto se pensi che l'ultima moda prevede delle mappature apposite per le condizioni degradate (ne eri a conoscenza?).

Goditi il tuo Kawa, e macina MOLTA strada, non solo pista...

Occhiolino
gioele - Lun 18 Feb 2008, 11:56
Oggetto:

bhe io ho dismesso la livrea dell'ipersportiva e sono passato dalla CBR600RR alla MV Brutale 910 ... per ora soddisfattissimo! Vicissitudini del marchio a parte!!! Ghigno diabolico
Ospite - Lun 18 Feb 2008, 18:15
Oggetto:

cavolo la Brutale910! beato te! è una bellissima moto
Ospite - Mar 19 Feb 2008, 09:31
Oggetto:

ma sti metanisti a 2 ruote solo moto esagerate????
robbetta un po' più tranquilla no,,,eh??? di quelle per fare una bella gita fuori porta ...senza doversi per forza sverniciare le ginocchia!!!!
Risata a crepapelle
Nobel - Mar 19 Feb 2008, 10:11
Oggetto:

Figurati, che col mio Millone non c'è problema, mi son fatto di quei giri...

Figo!

E' una moto discretamente versatile, certo non comodissima, ma con qualche adattamento ci puoi macinare chilometri su chilometri, prevedendo magari delle soste almeno ogni due orette circa.

Ghigno Occhiolino Pollice su

Se la volete "ammirare" è questa:

http://www.davidenovello.it/svmilles.jpg

Concordo con Lorenzo, 'stavolta, la Brutale è una delle moto più belle in circolazione, opera d'arte del SOMMO Tamburini.
Ospite - Mar 19 Feb 2008, 10:36
Oggetto:

Nobel ha scritto:

Tu che esperienze hai in proposito? leggo da questo thread che possiedi uno scooter da 50 cmc: non ti sembra sia un salto al di fuori delle tue possibilità?



Questo non è sempre vero, perché tanta potenza non sta solo nella cavalleria della moto, ma soprattutto negli ingranaggi del cervello. Nel senso che se "ci stai" con la testa non fanno differenza 20 o 150 cv.
Io, per esempio, sono passato da una Vespa 125 a una (seppur vecchia) FZR1000 da 140cv senza alcun tipo di problema (a parte un pò di rigidità nelle braccia all'inizio)
Ospite - Mar 19 Feb 2008, 10:43
Oggetto:

lorenzo88 ha scritto:

ho guidato per pochi km la cbr 600rr di un mio amico(sempre su pista) e devo dire che sono rimasto un pò deluso, infatti mi aspettavo una moto più grintosa e imbizzarrita invece mi è sembrata poco reattiva Perplesso
ecco perchè dico che una moto da 150 cv sia più godibile di una da 120, a me piace una moto che sia sempre pronta a sprigionare potenza da qualsiasi marcia a qualunque regime(cosa che non ha la cbr600rr).


Anche qui ci sarebbe da ridire. Se cerchi una moto che sia sempre pronta devi orientarti su un mille indipendentemente dai cavalli. E' risaputo che i 600 sono un pò morti a bassi regimi, ma se le usi sempre in alto sono molto reattive. Il problema è che per strada un uso del genere è sconsilgliato
kanzler68 - Mar 19 Feb 2008, 11:07
Oggetto:

serenella_as ha scritto:
ma sti metanisti a 2 ruote solo moto esagerate????
robbetta un po' più tranquilla no,,,eh??? di quelle per fare una bella gita fuori porta ...senza doversi per forza sverniciare le ginocchia!!!!
Risata a crepapelle


Che vuoi farci, visto che tutti dicono che con il metano si va piano Spazientito non ci rifacciamo con le 2 ruote! Ghigno
Scherzi a parte, la mia moto è "leggermente" scomoda per un uso turistico: nonostante questo, nella stagione 2007 ho macinato circa 19.000 km su strada, con qualche puntatina in pista. Occhiolino
Certo, si è sacrificati ma si può passeggiare anche con una supersportiva. Occhiolino
Ospite - Sab 1 Mar 2008, 15:33
Oggetto: mi associo a serenella...

ciao a tutti

mi associo a serenella: ci sono anche metanisti che NON abbiano una moto da strada/pista/gara e quant'altro???

noi abbiamo un BMW tranquillo per girare in relax assoluto, c'è qualcun altro a cui piace girare per le statali ad ammirare il paesaggio???

siamo sempre alla ricerca di ciompagni d'avventura tranquilli!
Ospite - Lun 3 Mar 2008, 12:03
Oggetto:

anche io ho una bmw...ma onestamente non potrei dire che vado tranquillo.. Occhiolino
x irege se ti interessa per MP ti segnalo un forum di riferimento per le BMW...li di giri da fare ne trovi quinti ne vuoi... Occhiolino
Ospite - Lun 3 Mar 2008, 14:27
Oggetto: BMW e dintorni

ciao squalo!

sì, lo so, le BMW non sono certo biciclettine Sorriso
quando dicevo tranquilla mi riferivo al fatto che a noi piace girare guardandoci anche in giro (mio marito odia l'autostrada perché vai dritto e basta!), tipo giretto fatto tra le colline senesi lo scorso anno facendo più provinciali che altro ma che ci ha fatto scoprire un sacco di cose, compresa la spada nella roccia italiana! ma questa è reale!

se mi vuoi mandare il link per quel forum lo giro a lui, a me piacerebbero tutt'altre moto ma finché faccio il passeggero giustamente è lui che sceglie la moto! anche se devo essere sincera mi è venuto molto incontro nel cambiare la R1150R che avevamo prima e sulla quale stavo scomodissima

un caro saluto a tutti i motociclisti e se c'è qualcuno che fa turismo come noi sarebbe bello fare due chiacchere!
Ospite - Mar 18 Mar 2008, 09:54
Oggetto:

Image

Image

Image

eccovi un trittico di foto della mia, finalmente pronta per girare a Franciacorta.
Ospite - Mar 18 Mar 2008, 11:54
Oggetto:

Citazione:
anche io ho una bmw...ma onestamente non potrei dire che vado tranquillo..
x irege se ti interessa per MP ti segnalo un forum di riferimento per le BMW...li di giri da fare ne trovi quinti ne vuoi...

bene...vedo che l'accoppiata metano-boxer va ,molto su questo sito!!
un forum bmw e quellidellelica, ma ce ne saranno molti altri.
saluti

P.S. : dimenticavo il modello che abbiamo....R1200R
Nobel - Mar 18 Mar 2008, 12:44
Oggetto: Re: BMW e dintorni

irege ha scritto:


un caro saluto a tutti i motociclisti e se c'è qualcuno che fa turismo come noi sarebbe bello fare due chiacchere!


Beh, io son praticamente un mototurista, in quanto iscritto anche ad un motoclub, gli è che siam un po' lontanucci...

Occhiolino
Ospite - Mer 16 Apr 2008, 16:31
Oggetto: mica così tanto poi...

ciao Nobel

dai mica siamo così tanto lontani poi... noi quest'anno abbiamo in programma giretto tra baviera perché il pilota vuole partecipare al raduno internazionale di Garmisch e alla sottoscritta toccherà fare da interprete!

il Veneto mi manca... chissà che prima o poi non si venga a fare un giro!

che moto hai?
ciao!
Nobel - Mer 16 Apr 2008, 17:40
Oggetto:

Oddìo, qualora veniste qui saprei cosa consigliarvi, che strade, cosa vedere, dove mangiare (perlomeno nella mia zona)...

Occhiolino

Io cavalco un'SV 1000 S, acquistata usata lo scorso anno e con circa 13.000 km sul groppone.

Occhiolino

La puoi "ammirare" qui:

http://www.davidenovello.it/svmilles.jpg

(perdona il contesto "agreste", l'ho ritratta appena portata a casa; ho poi sostituito il portatarga e le gomme)
Ospite - Ven 18 Apr 2008, 15:17
Oggetto: grazie per la disponibilità

Grazie Nobel per la disponibilità a fornire dritte... e se capiti dalle parti della costa ligure contraccambio volentieri!

Domani io e il mio pilota preferito butteremo giù piano estivo in modo da prenotare a GAP sennò col raduno chi trova posto poi...

appena trovo una foto decente del nostro bolide acquistato in Germania magari la posto!

Bella la tua... quanto al contesto non ti preoccupare anch'io ho sempre le foto con il sottofondo della legna in giardino!!! Ghigno
Ospite - Ven 18 Apr 2008, 16:04
Oggetto:

bentrovati
SV100S anche io Pollice su
blackbear - Ven 23 Mag 2008, 11:26
Oggetto:

bentrovati a tutti, mi aggrego al gruppo di metanisti a due ruote anche se il mio TDM850 adesso e' coperto di ragnatele....
dopo averlo usato e strausato ora Matteo 3 anni e Giacomo 3 mesi Nghè! non mi lasciano neanche il tempo di accenderlo ogni tanto..sigh!...
pieros - Gio 12 Giu 2008, 18:58
Oggetto:

mi aggrego anch'io ai metanisti s 2 ruote, non ho la moto ma un umile compagna di molti viaggi: la mia adorata Vespa...non faccio turismo ad alti livelli ma l'italia l'ho girata abbastanza
spero di venir accettato lo stesso anche se non ho la moto Figuraccia Figuraccia Figuraccia Figuraccia Figuraccia Figuraccia Figuraccia Figuraccia
Ospite - Gio 12 Giu 2008, 21:12
Oggetto:

pieros ha scritto:
spero di venir accettato lo stesso anche se non ho la moto Figuraccia Figuraccia Figuraccia Figuraccia Figuraccia Figuraccia Figuraccia Figuraccia

qui' postano i metanisti su 2 ruote,quindi anche tu!!!!!
ps
io sono OT! Ciao!
Ospite - Sab 21 Giu 2008, 21:05
Oggetto:

BASTA CICLISTI! TUTTI AUTOMOBILISTI!

Basta con questi puzzoni di ciclisti!
Noi utenti motorizzati della strada diciamo NO!
Con il loro incedere esalano sudore (e non escludo producano qua e là anche fiatelle di metano, causa, come ognuno ben sa, del buco dell’ozono), ed il profumo esalato dalle nostre marmitte cromate mal si concilia con tali emanazioni.

Il cigolio prodotto da quella insulsa rotazione meccanica che osano chiamare “pedalata”, disturba la sinfonia dei nostri sei cilindri turbo con intelcooler.

Anche l’aspetto estetico di questi esseri indefiniti, con incedere caracollante lungo le strade, risulta inopportuno, tranne quando noi automobilisti li spiaccichiamo sull’asfalto a mò di pittogramma.

Anche la loro esistenza sulle piste ciclabili è stimolo al proliferare di delinquenti rom rumeni romani, come avvenuto appunto a Roma, dove un ciclista è stato rapinato e ammazzato.

Il fatto che circolino è deleterio all’economia: con l’attuale prezzo della benzina Cartier noi motorizzati possiamo ben dimostrare (sboroni) di essere ricchi e di sostenere l’economia e lo sport calcistico.

Infatti i presidenti delle squadre di calcio possono sperperare i proventi così facilmente guadagnati grazie a noi, in lussuosi calciatori e preziosi allenatori.

Anche l’aria, che se tutti andassero in bici, sarebbe tersa, grazie a noi ha un aroma specifico di benzene assai gradita alle cliniche tumorali (Santa Rita di Milano proteggiti!)

Mò pure telefonano!
Multateli!
Sono rimasti all’età della pietra con quei mezzi privi di motore epperò poi si vogliono avvalere, sti retrogradi, di questi cellulari riservati agli automobilisti alla guida i quali, assai correttamente, investono ciclisti perché mica si riesce a guidare e telefonare!

Image
cinghiale - Mer 27 Ago 2008, 15:58
Oggetto:

mi aggiungo anch'io alla lista, attualemnte in garage ho una ducati 748 r,
del 2001, la n# 707 di 1000 prodotte, poi una moto morini 3 1/2 sport del 1978, una guzzi v 35 imola del 1982, una manciata vi vespe altro mio amore!di cui una 50n del 1967, una 150 sprint veloce del 1969, una 125 et3 del 1977,una px 150e del 1982, ed una px125 t5 del 1985, insomma sono un patitodel made in italy!!! Ghigno
pieros la vespa è la 2 ruote per eccellenza!!! Pollice su
luca - Dom 31 Ago 2008, 14:41
Oggetto:

squalo ha scritto:
anche io ho una bmw...)


ah Squalo, hai una bmw ? dicci dicci ... Risata Risata a crepapelle Ghigno Ghigno
Ospite - Lun 1 Set 2008, 16:40
Oggetto:

eheh ciao luca ..felice di leggerti anche qui Occhiolino
La mia R1100S purtroppo fa ben poca strada in questi anni....i bambini "rubano" molto tempo....
ma mi rifarò... Risata
Ospite - Mer 3 Set 2008, 01:00
Oggetto:

Buonasera, viaggiatori ed impennatori!

La mia ancor breve esp..erienza, mi ha fatto gioire con:
-fifty top rosso (con adesivo marlboro di alain prost, paura)
-aprilia 250 cross (tenuta pochissimo, usata altrettanto)
-gsxr 600 '02
-navigator
-leonardo 250(aveva 29k è morto a 34k... rottamato, millerighe..)
-x-tra raptor 04 ??
-v-strommona nera (bauletti ovunque e stracarichi siamo andati a palermo, spettacolo)
-raptor1000

-da fine luglio, a pè... probabile 690 enduro a febbraio/marzo... con doppiaomologa

Ciao e... Ciao!
lamps
Ospite - Gio 25 Set 2008, 08:34
Oggetto:

Mi aggiungo anch'io!
DOpo una fantastica esperienza con una Suzuki SV 650 durata 4 anni di amore sono passato ad un'altrettanto fantastica YAMAHA YZF R1 03 e sto ancora cercando di imparare a gestire questa missile con le ruote Ghigno
Ospite - Gio 25 Set 2008, 16:31
Oggetto:

Eccomi qui:
1) Free 50 rosso bordeaux con bauletto
2) XR125 che consumava niente
3) GSR600 quella di adesso!

ma sto rimettendo in funzione un guzzi 850 le mans II
Ospite - Ven 26 Set 2008, 13:58
Oggetto:

Oltre a metanista anche vespista:
Vespa Gts 250 i.e. rosso dragon.
Una goduria Risata
Ospite - Sab 15 Nov 2008, 11:24
Oggetto:

Ci sono anch'io!

Ducati Monster 620 i.e. rossissimo...
Ospite - Lun 17 Nov 2008, 09:34
Oggetto:

un doppio lampeggio a tutti, ieri approfittando del sole io e la bandita abbiamo fatto un giretto per la bassa.
lamps Ma vieeeni! Pollice su
luca - Mer 19 Nov 2008, 23:30
Oggetto:

squalo ha scritto:
eheh ciao luca ..felice di leggerti anche qui Occhiolino


ehhh, verranno tempi migliori anche per te. Quando i bimbi saranno grandi avrai una nuova giovinezza!

Io non ho figli... e quindi : R1150RT + R100GS + R100GS P/D + Vespa P125X + n.2 Ciao + n. 2 Gilera 175 (ma da restaurare)
ma uso praticamente solo l'RT. Domenica sera ho fatto un pò di allenamento per l'Elefanten... quasi Rolle in notturna, poi ritornato a casa per problema al casco.
Ospite - Dom 30 Nov 2008, 22:17
Oggetto:

ciao a tutti, mi aggiungo pure io ducati 998, suzuki rgv 250, suzuki gsx 1200 vespa px 150 del 1982. Attualmente circolanti solo il gsx e il px
Ospite - Mar 30 Dic 2008, 01:27
Oggetto:

Anch' io mi aggiungo al gruppo dei metanisti a due ruote, col mio Ducati Monster Dark 750 del 1999.
Scorrazzando quà e là per il centro Italia, il contachilometri è arrivato a segnare i 61.000 Km ........ alla faccia di quelli che dicono che le Ducati vanno male e non durano nulla. Risata a crepapelle
Ospite - Mar 30 Dic 2008, 14:57
Oggetto:

Anch'io due ruote: una Vespa 50 Special ed una PX 125 Arcobaleno...
...Chi Vespa usa le marce... Figo! Figo! Ghigno
Ospite - Mer 31 Dic 2008, 16:21
Oggetto:

Ciao a tutti cari bikers Metanisti. BMW k 1200 GT.
Nobel - Mer 31 Dic 2008, 17:18
Oggetto:

Ehehehe, se non altro, con questi prezzi della benzina, noi motociclisti non abbiamo granché da lamentarci...

Ghigno

Il problema semmai è rappresentato dalla stagione: muoversi in moto di questi tempi è ben pericoloso...

Perplesso
Ospite - Dom 18 Gen 2009, 14:32
Oggetto:

Ciao a tutti mi aggiungo pure io, sono Marco da Piacenza felicissimo Sorriso possessore di Honda Goldwing 1800 con 55000 km all' attivo in 4 anni, e scooter Honda sh 300i acquistato da poco.
Si potrebbe pensare di organizzare un giro appena si apre la stagione, cosa ne dite ????????
Dalle mie parti ci sono strade stupende da percorrere.
A presto.
silvano65 - Lun 19 Gen 2009, 08:22
Oggetto:

luca ha scritto:
Domenica sera ho fatto un pò di allenamento per l'Elefanten... quasi Rolle in notturna, poi ritornato a casa per problema al casco.


L'Elefanten é un sogno, ma ho solo uno scooter... Triste
Ospite - Lun 19 Gen 2009, 21:33
Oggetto:

Ciao a tutti, mi aggiungo alla schiera dei metanisti su due ruote.
Burgman 650 Exe ABS. Prima di acquistare la Panda NP (Dicembre 2008) usavo solo lui...34.000 km in un anno e mezzo.. Occhiolino
Ospite - Lun 30 Mar 2009, 20:02
Oggetto: Motone a metano

Ghigno

se ci fossero ci porterei al mio fianco la mia partner e ci uscirei con gli amici

Image
Ospite - Mer 1 Apr 2009, 11:22
Oggetto:

eccomi qua:
metanista (FIAT GPunto Natural Power) e 2 ruotista (Honda XL600V Transalp del '96 con oltre 60.000Km) Pollice su
eggia - Mer 1 Apr 2009, 12:32
Oggetto:

Ci sono anche io: orgoglioso possessore di Honda CBR 660F 1993!
41000 km appena, 35000 fino a 8 anni fa: ora la famiglia è numerosa e la mia MBP ha 200000 km.
In trepidante attesa di uno scooter a metano (del quale ho visto una prova su TG" Motori qualche anno fa: pieno 2,5 euro circa)!
Ospite - Sab 27 Giu 2009, 14:30
Oggetto:

Ciao a tutti! Da un mese anch'io sono fiero partecipante di questo miniclub dei metanisti a due ruote. iIn garage vicino alla mia Fiat Punto NP si trova anche la mia nuova amante: Yamaha XJ6 gialla.
Lamps e buona strada a tutti!
zanzalazanzaraganza - Ven 10 Lug 2009, 07:59
Oggetto:

nel mio garage c'erano 2 mezzi a 2 ruote...
una simpatica e pacioccosa signora tedesca (k75) e una spiritosa toscana (px 150)
la signora tedesca, essendo appunto una signora, richiedeva troppe coccole per i miei gusti (e per il mio portafogli) e quindi trudy (px...il nome l'ha dato mia figlia) l'ha messa alla porta e ora si gode tutto lo spazio...
ah...non fatevi ingannare...la ragazza toscana non mi porta solo al mare...
l'hanno scorso siamo stati in francia e svizzera...
e domani mattina partiamo per un we su 2 ruote intorno alla zona di como/lecco!!!
tra qualche gg a farle compagnia ci sara' un bradipo nero (zafira ecom)!!!
silvano65 - Sab 11 Lug 2009, 07:25
Oggetto:

zanzalazanzaraganza ha scritto:

e domani mattina partiamo per un we su 2 ruote intorno alla zona di como/lecco!!!


Se avessi letto prima, ti davo qualche dritta per mangiare bene a prezzi ragionevoli. Io anche ho cacciato una giappolesa troppo esigente per un toscanaccio (Liberty 150) che spero più sobrio... speriamo Occhiolino
lapo - Mar 6 Ott 2009, 16:15
Oggetto:

Eccomi .. prossimo metanista con Vw Touran 1.4TSI Ecofuel e felice possessore di una BMW R1150 RS... insomma una mosca bianca anche in ambito motociclista!
Ghigno Ghigno Ghigno Ghigno Ghigno
Lapo
Ospite - Mer 7 Ott 2009, 22:15
Oggetto:

eccomi, metanista con una fiat gpunto no e possessore di mostro delle 2 ruote... Piaggio Vespa et4 50
Ospite - Lun 29 Mar 2010, 21:30
Oggetto:

Ciao a tutti i metanisti a 2 ruote!
Finalmente la bella stagione è arrivata ed è tempo di tirare fuori le nostre "belve" dal garage dopo il letargo invernale (almeno per me).
Un lampeggio e buona strada a tutti! Chissà che un giorno non ci si possa beccare in giro sulle due ruote, magari un bel raduno di motociclisti metanari. Pollice su Se passate dalle parti di Vicenza, Verona, Padova e dintorni fatemi pure un fischio che magari facciamo pure un bel giretto insieme!
Actarus - Mar 30 Mar 2010, 10:27
Oggetto:

Kawasaki Z 750 S , del 3/2006 , colore azzurro kawasaki, 110 CV molto ben distribuiti con 19000 km all'attivo .
In precedenza una Yamaha Fz 750 r , ceduta con ben 91000 km sul groppone.
Quest'anno la stagione dopo i diluvi di marzo sembra essersi mesa bene in corsia ; unica stonatura il solito furto legalizzato della benzina che MISTERIOSAMENTE in coincidenza dell'esopo pasquale aumenta sempre di prezzo..ma come mai ???? Nein!
Ospite - Mar 6 Apr 2010, 09:40
Oggetto:

In attesa del touran 1.4 ecofuel concept, ho un honda silver wing 600 da luglio 2009, in precedenza ho avuto un silver wing 400 con un brevissimo passaggio a moto stradale a seguito di un virtuoso richiamo adrenalinico memore dei tempi andati, ma ahimè abortito quasi subito a causa dell'ormai assuefazione alla comodità scooteristica ma senza disdegnare gite anche di 500 km in un giorno nonchè uscite sulle colline tosco-emiliane.
ciao
Ospite - Mer 21 Apr 2010, 14:16
Oggetto:

Non poteva mancare il sottoscritto, metanista da pochi gg e felicissimo possessore di una Suzuki "bandit" 1250 S
Ospite - Gio 6 Mag 2010, 11:39
Oggetto:

Ciao a tutti, per lavoro viaggio su VW Touran TSI Ecofuel Highline 5 posti
ma nel tempo libero (e bello) alterno Suzuky SV1000S e Yamaka Fazer 600

Dall'inizio dell'anno poca soddisfazione, speriamo in un estate decente.

Lancio un invito Chalet passo Raticosa ditemi voi quando, io come le schampiste lunedi... spesso.
Nobel - Gio 6 Mag 2010, 15:35
Oggetto:

Toh, un altro metanaro col Millone.

Figo! Pollice su Occhiolino

Ehm, correggi il marchio, si scrive con la "I", non con la "Y"...

Ghigno

Già passato un giorno per lo Chalet, di ritorno dal motoraduno di Siena: strade bellissime e ben tenute, a quanto ricordo (successe tre anni fa); con l'SV 1000 S era uno spasso.

L'unica cosa da tener d'occhio sono i consumi, per il resto è una meraviglia.

Risata
cpaolo67 - Gio 6 Mag 2010, 16:19
Oggetto:

Nobel ha scritto:
...Ehm, correggi il marchio, si scrive con la "I", non con la "Y"...

Ehm, e già che c'è è meglio che corregga anche l'altro, si scrive con la "H", non con la "K"!! Risata a crepapelle
maximix - Ven 7 Mag 2010, 08:03
Oggetto:

Agli amanti delle 2 ruote di tutti i tempi, segnalo l'edizione 2010 della rievocazione Milano-Taranto.
Ospite - Sab 29 Gen 2011, 10:49
Oggetto:

bè, valgono anche le zavorre? Il fondo la moto è il mezzo principale della ns famiglia. Aggiungete Ktm 990 adv! Mitica!!!
Ospite - Lun 28 Mar 2011, 13:03
Oggetto:

un saluto a tutti da parte mia e dalla mia hornet 600 comprata a luglio 2010 .
modello 2005 (una delle ultime a carburatori) che se non gli tiro troppo il collo non mi fa penare per dissetarla (anche se mai poco come la mia pandina 900 rigorosamente metanizzata) Ghigno .
scherzi apparte è veramente bello andare in moto sopratutto d'estate vuoi per la comodità (trovi posto al mare in un batter d'occhio) sia perchè ti godi il paesaggio e ogni tanto ti levi la soddisfazione con una stiracchiata (sempre se il percorso lo permette ed in condizioni di sicurezza il più possibile).
la mia scelta è ricaduta su questa moto poichè era veramente un occasione : 3000 euro con 11000 km circa tenuta molto bene che alla fine ho pagato 2100 euro poichè ho dato indietro il mio vecchio scooter (sym vs 125).
sono soddisfattimo perchè per i viaggi medio-corti è abbastanza comoda anche in due ma sotto si nasconde il motore del cbr Firulì...firulà.... anche se opportunamente depotenziato ed adattato.
Nobel - Lun 28 Mar 2011, 14:46
Oggetto:

Beh, le moto "jap" si svalutano molto velocemente...

Comunque sia, se non le tiri troppo il collo non ti abbandona; non ho sentito di lamentele particolari, certo dipende anche dall'utilizzo del precedente proprietario, ma non dovresti avere brutte sorprese.

Occhiolino
Ospite - Lun 28 Mar 2011, 18:14
Oggetto:

il precedente proprietario è un carabiniere, suppongo che si sia comportato bene Ghigno Ghigno .
per ora ci avrò fatto 5000 km e non ha accennato problemi l'unica cosa che è stata cambiata è il tubicino della benzina che quando l'ho portata a fare un controllino mi hanno detto che era un pò usurata (ho speso solo 10 euro).
mattely - Ven 1 Lug 2011, 10:08
Oggetto:

ciao a tutti,

ci sono anche io: BANDIT 1250 travel del 2008 di cui sono felicissimo!!!
lamps
alby62 - Sab 2 Lug 2011, 15:10
Oggetto:

sono ehm dal'85 ero motociclista suzuki dr 600 km 45000 ( c'ho fatto caponord) , guzzi ntx 750 80000km , quota 1000 guzzi 200000( venduta a un tedesco che credeva fossero "solo"100000km ), ora ho un malaguti spider max con 99000 km e un mp3 300 hybrid con soli 8000km , certo la moto e tutt'un'altro gusto , ma d'inverno con lo scooter non ci si bagna soprattutto i piedi . e poi ora che son vecchietto una ruota in + serve . saluti alberto
Actarus - Lun 22 Ago 2011, 22:26
Oggetto:

Sono contento di aver trovato questo 3d quasi per caso.....
La mia carriera motociclistica ebbe inizio nei favolosi anni 80 con un laverda 125 che era così truccato da essere quasi irriconoscibile..dopo una breve e poco fortunata esperienza con un Honda 500 xl passano gli anni e la due ruote passa un po' nel dimenticatoio.

Dopo aver messo su famiglia la voglia riprende e dopo 6 anni di esperienza con una yamaha fz 750 r adesso giro con una Kawasaki Z 750 S blu kawasaki,acquistata seminuova con all'attivo circa 26 mila km.

Buonissima moto polivalente,utile per passeggiare e togliersi qualche soddisfazione ma senza eccedere nel misto , consumo medio 17,5 km x litro.
Ospite - Sab 8 Ott 2011, 21:53
Oggetto:

Ciao a tutti.. Risata a crepapelle.......anch'io sono un metanaro motociclista, felice possessore di una passat ecofuel 7 serie, però non lo dite a nessuno ma faccio più km in moto che in macchina!!
Sbalordito
Adesso giro con una Honda Varadero xl 1000 con all'attivo 95.000km. senza avere mai avuto nessun problema, mai aperto il motore, ne registrato le valvole una instancabile viaggiatrice!!

Saluti a tutti.
pavvitik - Ven 26 Ott 2012, 23:17
Oggetto:

...è da gennaio che sono iscritto e solo oggi mi accorgo di questo post?
felice Hondista possessore di una VFR800V-Tec del 2006 56000Km all'attivo,,
ex proprietario di un altrettanto gloriosa Honda CB600F Hornet 2004 (27000Km) e della prima fiamma Honda NSR125 del '92 (6000Km).

Curiosamente oggi è anche il mio primo giorno da possessore di auto a metano, dato che ho ritirato la mia Zafira B EcoM Turbo! Yuh-uhh!
falcouno - Sab 27 Ott 2012, 21:09
Oggetto:

da 2 mesi un yamaha tmax 530 uno spettacolo di comodità velocita, e instancabile ..............e di km ne ho gia macinati tanti
unico difetto il pieno costa quanto quello della touran ma sono 12 litri (al massimo ce ne stanno 15 )
mi piange il cuore che ora piove e non posso usarlo...............
una comodita i parcheggi riservati e gratis!!!!!!!!
PaoloSan - Ven 28 Dic 2012, 13:31
Oggetto:

Io attualmente sono possessore di un aprilia dorsoduro 750 factory , mentre prima di lei ho avuto in garage una suzuki gsx 1000 r del 2003 e una yamaha r1 mod. 2008 ... piu un beverly 500 cruiser

Le moto sono la mia vita Sorriso
Ospite - Mar 1 Gen 2013, 16:35
Oggetto:

Beverly 500 (2004/2005) - 7.000km
Tmax 500 (2005/2006) - 30.000km
Varadero 1000 (2006/2009) - 56.000km
FZ6 Fazer 600 (2009/2010) - 28.000km
Guzzi Norge 1200 (2010/attuale) 47.500km.

Praticamente vivo in moto.
donnie - Gio 24 Gen 2013, 10:22
Oggetto:

Buongiorno e buon 2013 a tutti. Che sia un anno prospero di km e pilu Ghigno Ghigno Ghigno
Ospite - Gio 24 Gen 2013, 22:07
Oggetto:

Civic 1.5 vtec, 1996 metano

VFR 800 1999
Nobel - Ven 25 Gen 2013, 12:09
Oggetto:

Eh, ho cambiato "ferro" ma mi son scordato di aggiornare il topic...

A maggio 2012 ho venduto l'SV (a malincuore, mannaggia, ma ormai le spese di gestione superavano il godimento...) per una buona vecchia Honda VFR 750 del '90!

E fin qui non capirete la mossa, perché di tasse costa anche di più.

PERO'

C'è un però, nel senso che a ottobre dalla FMI mi è stato spedito il Registro Storico, per cui ora tra tassa di circolazione e assicurazione spendo meno di quanto spendessi precedentemente di solo bollo.

Uso poco la moto, almeno che non mi costi troppo mantenerla.

E poi la bestia m'è sempre piaciuta, lessi tutto d'un fiato la prova sulle riviste quando uscì...

Impressioni? beh, è molto più pesante della Suzuki e meno maneggevole, ma moooooooolto più comoda! sembra di essere in poltrona al confronto...

Controindicazioni? beve altrettanto se non di più, bisogna stare attenti a non farsi prendere la mano!
In quanto al peso basta farci l'abitudine, è molto ben bilanciata e qualche soddisfazione sui tratti guidati ce la si può togliere.

Occhiolino
Sir82 - Ven 25 Gen 2013, 15:28
Oggetto:

Honda CB450SC Nighthawk dell'84 Occhiolino
Ospite - Sab 26 Gen 2013, 16:03
Oggetto:

Ciao a tutti io ho un Honda Black widow VT 750
fioravante - Dom 3 Mar 2013, 15:07
Oggetto:

A 4 ruote con la mia prossima Fiat 500L n.p. Lounge bianca, a 2 ruote TMax 500 del 2011, ciao a tutti.
falcouno - Dom 3 Mar 2013, 19:31
Oggetto:

x fioravante
mitico il miglior scooter di sempre ..... Ghigno
te lo dico da possessore di tmax 530 (2012)
che anche se preso a settembre lo sto massacrando di km Figuraccia
fioravante - Dom 3 Mar 2013, 22:35
Oggetto:

X falcouno

E pensare che il tuo TMax 530 va a benzina, pensa te se andava a metano!!!!!!! Pernacchia Pernacchia Pernacchia
falcouno - Dom 3 Mar 2013, 23:01
Oggetto:

vero....l'ho ripreso per un giro lungo oggi............
una goduria pazzesca con queste giornate di sole..... unico neo come si fuma 15 litri di benza da oltre 1,80 al litro...
ma non ci penso Ghigno
fioravante - Lun 4 Mar 2013, 08:25
Oggetto:

E va bene, che ci frega, tanto almeno con la macchina risparmiamo!!!!!!!
Io ancora per un poco devo comunque andare a gasolio e fare 13 km/l, se va bene, manacciaaaaaaaaaaa. Ghigno diabolico Ghigno diabolico Ghigno diabolico
Nobel - Lun 4 Mar 2013, 09:54
Oggetto:

Preso anch'io il "ferro" ieri pomeriggio, per una puntatina di "misto" sui Colli: a parte qualche tratto un po' scivoloso per il resto è stato un piacere, temperatura giusta e poco traffico (statali a parte...).

Occhiolino
luca64 - Lun 8 Apr 2013, 18:51
Oggetto:

Bmw GS 1200 R e via andare.............
edo_87 - Mer 1 Mag 2013, 11:43
Oggetto:

Ci sono anch'io! Risata
CBR 600f Ghigno diabolico
LucaR - Mer 31 Lug 2013, 23:02
Oggetto:

MotoEnduTurista Ghigno Ghigno Ghigno


Da Verona con Yamaha Tenere 600 dell'86 e SuperTenere 750 del 91..... Pollice su
Potomo - Lun 26 Ago 2013, 11:29
Oggetto:

Qui se non son rottami non ci piacciono....

Califfo del 69 appena restaurato (vecchio cimelio del Nonno)
Atala Uno dell'82 che mi ha portato al liceo per 5 lunghi anni
Vespa px dell'83 (per andar via con la morosa)

bello il metano, ma senza il profumo del califfo con miscela al 5% morirei! Sorriso
maciomacio - Mer 18 Set 2013, 11:51
Oggetto:

Metanista da vent'anni prima gpl poca benzina e mai diesel...

Guzzista da sempre:

ora

Moto Guzzi Griso 850 Rossa del 2008.

saluti

MM
JamesLayman - Mer 18 Set 2013, 12:19
Oggetto:

maciomacio ha scritto:

Guzzista da sempre:

Salam Salam Salam
Quando passi dalla Romea prima di Cesena Sud fermati a far vedere il bolide e a farti offrire una birra! Occhiolino
PS. Vero che c'è un nutrito club di Guzzisti a Cesena?
Ospite - Mer 18 Set 2013, 12:21
Oggetto:

sempre stato "sputerista" e mai motociclista

prima vesta px125, poi aprilia leonardo 125

non ho mai fatto peer pigrizia/mancanza tempo la patente da moto
Ospite - Lun 18 Nov 2013, 16:21
Oggetto:

metanopolista ha scritto:
...poi aprilia leonardo 125...


...ho avuto anche quello, ma quanto pesava!!! mi sembra che come kg era pari al MORINI 3 1/2 sport Sbalordito se ti si inclinava da un lato, da fermo, non lo tenevi su!!!
diligenza - Dom 24 Nov 2013, 22:19
Oggetto:

solo vintage....
Yamaha XT '87
Suzuki DR '94
Peccato la metanata del 2006!
matteomori - Lun 25 Nov 2013, 23:00
Oggetto:

Diciamo che non avevo ben chiaro il mio percorso su 2 ruote..
ho iniziato con un ciao (che faceva i 110 all'ora.. Ghigno )
poi una vespa gtr 125 (che in 4a di gas veniva su.. Ghigno )
poi nel 2002 ho pensato ad un gsx-r 600 suzuki..
2005 con burgman 400
2006 gsr 600 suzuki
2009 di nuovo su burgman 400
2011 v-strom 650 suzuki..

quest'ultima ce l'ho in garage ma non ho ancora ben chiaro se la terrò o meno. perchè non è proprio perfetta per me... io ho le gambe corte mentre la moto è alta e grossa...
Ospite - Ven 13 Dic 2013, 21:49
Oggetto:

per ora ho un piccolo enduro 125 della yamaha (dt 125 re) che uso per scorrazzare in collina...ma quando uscirà uno scooter 125 a metano ( i prototipi ci sono già) con una autonomia accettabile lo prenderò sicuramente
Ospite - Sab 14 Dic 2013, 12:53
Oggetto:

mrzlcu ha scritto:
....quando uscirà uno scooter 125 a metano (...) lo prenderò sicuramente


Li hanno realizzati e funzionano; ma non avranno mai l'omologazione per questioni di capziosità burocratica Arrabbiato
Pandistapazzo - Gio 19 Dic 2013, 16:57
Oggetto:

Immagino una Vespa px con la bombola al posto della chiappa sinistra, sai come si bilancia bene dopo Ghigno
alecosta - Ven 20 Dic 2013, 10:14
Oggetto:

Un mio cliente fa componenti (valvole) per impianti a gas per scooter. Vendono tantissimo in India.
Pandistapazzo - Ven 20 Dic 2013, 10:38
Oggetto:

Lo scooter a metano sarebbe una soluzione efficaciasima per quanto riguarda economia d'uso e impatto ambientale... Peccato che qui da noi non si riesce a superare l'omologazione... Evidentemente esiste qualche lobby che ne ostacola lo sviluppo.
fabe - Mar 4 Feb 2014, 15:08
Oggetto:

Ciao Lapo.
Per caso sei amante/possessore di una Guzzi?
fabe - Mer 5 Feb 2014, 11:19
Oggetto:

fabe ha scritto:
Ciao Lapo.
Per caso sei amante/possessore di una Guzzi?


Se sei il Lapo che credo, saluti da Ribelle (mio carissimo amico).
Se non fosse così, scusami tanto.
Fabio
lapo - Mer 5 Feb 2014, 14:26
Oggetto:

fabe ha scritto:
fabe ha scritto:
Ciao Lapo.
Per caso sei amante/possessore di una Guzzi?


Se sei il Lapo che credo, saluti da Ribelle (mio carissimo amico).
Se non fosse così, scusami tanto.
Fabio


Si si sono proprio me! Felice possessore di una Griso 1100 Orange.
Salutalo!

Occhiolino
scusasepoco - Dom 9 Feb 2014, 14:57
Oggetto:

Ciao a tutti....Bmw 1200 Rt
celeron - Ven 23 Mag 2014, 18:22
Oggetto:

Nessuna novità dal mondo delle 2 ruote per l'alimentazione a metano? Il mio sogno sarebbe una bella LML star 125 4t a metano data per 60km/l che a metano sarebbero sui 90km/kg Ghigno Ghigno ovvio che non sono veri però andando piano e non tirando ci si avvicina ai 50 e oltre a benzina Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle
Ospite - Ven 23 Mag 2014, 18:45
Oggetto:

PURTROPPO il metano sulle moto è un discorso doloroso! senza andare troppo lontano se ne parla anche qui su M.A.

http://www.metanoauto.com/modules.php?name=gallery2&g2_itemId=105034

all'Istituto Alberti di Rimini hanno realizzato uno scooter della PIAGGIO che funziona benissimo e praticamente NON CONSUMA! Risata a crepapelle ma non ha ottenuto l'omologazione per un motivo assurdo: semplicemente perché NON ESSENDOCI DEI PRECEDENTI E BENCHE' RIENTRASSE PERFETTAMENTE NEI CANONI DELLE NORMATIVE, Perplesso alla Motorizzazione Civile hanno ritenuto che NON CI FOSSERO LE PREMESSE PER RILASCIARE AL MEZZO L'AUTORIZZAZIONE A CIRCOLARE Sbalordito
e credo che con queste premesse non andremo molto lontani! Spazientito

ATTENZIONE!
dopo aver risposto ho trovato questo!

http://www.riminitoday.it/cronaca/motorino-metano-rimini-leon-battista-alberti.html

forse ci sono delle speranze! Scongiuri
celeron - Ven 23 Mag 2014, 20:26
Oggetto:

I post di metanoauto li avevo letto tempo fa, volevo sapere se c'erano novità a riguardo. L'altro link è una speranza anche se in Italia facciamo sempre come ci pare....
pepo154 - Sab 24 Mag 2014, 14:01
Oggetto:

Quindi secondo le premesse della motorizzazione non si può inventare nulla Ghigno
Questa Italia mi sorprende sempre di più Risata a crepapelle
JamesLayman - Lun 26 Mag 2014, 09:23
Oggetto:

La motorizzazione che ruolo ha? Verificare il rispetto delle normative o tutelare gli interessi di qualcuno? No, giusto per capire... Arrabbiato Arrabbiato Arrabbiato
celeron - Lun 26 Mag 2014, 11:39
Oggetto:

Decisamente la seconda che hai detto purtoppo....
Ospite - Lun 26 Mag 2014, 12:35
Oggetto:

pepo154 ha scritto:
Quindi secondo le premesse della motorizzazione non si può inventare nulla ...


premesso che sono d'accordo sulla tragi-comica situazione in cui ci troviamo, forse il fatto di rivolgersi all'europa può lasciare qualche speranza in più (mi riferisco all'ultima nota del mio precedente intervento!
Fedefe - Lun 17 Nov 2014, 18:55
Oggetto:

Io per andare al lavoro nelle belle giornate e per turismo veloce del week-end ho deciso di comprarmi questa, con kit Ducati Performance 165 cv per 170 kg, frizione a secco, bicilindrico Ducati, monobraccio, Termignoni....serve aggiungere altro? Ghigno La G-tron nel garage si sentiva sola....e poi se anche sei di cattivo umore basta leggere TESTASTRETTA EVOLUZIONE e già stai meglio, figurati quando ci vai in giro!! Devi sempre lottare con i 12,5 kgm di coppia e un motorone che spinge a qualunque regime, ma anche se torni a casa esausto hai comunque un sorrisone ebete stampato in faccia!!

Image
Ospite - Lun 17 Nov 2014, 19:08
Oggetto:

Venerdì mentre rifornivo all'impianto di GUIDONIA (RM) mi è cascato l'occhio su un annuncio economico BIZZARRO ASSAI: vendono uno SCOOTER a METANO!!! Sbalordito

Un PIAGGIO X8 con tanto di bombola sottosella, funzionante e non omologato, ma pare da quello che ho letto che per circolare sia sufficiente una dichiarazione non ho ben capito di che ingegneri (forse che ne hanno fatto un collaudo!). purtroppo non ho potuto leggere con attenzione perché avevo finito di rifornire e mi hanno fatto andar via di corsa, ma conto di ritornarci quantoprima a leggere meglio perché a me sembra tanto FANTASCIENZA ...o SCHERZI A PARTE!

se qualcuno ne avesse notizia me lo faccia sapere che sono curioso!

Fedefe ha scritto:
....serve aggiungere altro?


potresti aggiungere l'impianto a metano! Ghigno
Fedefe - Lun 17 Nov 2014, 20:28
Oggetto:

Si mangia anche la bombola quel motore e poi qualche Ducatista potrebbe uccidermi se lo facessi:-))
Ospite - Lun 17 Nov 2014, 22:30
Oggetto:

Non è detto! non tutti almeno! io ad esempio potrei definirmi DUCATISTA: nel 1980 ho corso con la capostipite di tutte le DUCATI che sono venute in seguito; era la prima Ducati Bicilindrica ad "L", la gloriosa PANTAH 500SL, correvamo con le "derivate di serie" categoria TT2 (differenziate: 4 tempi fino a 600 cc e due tempi fino a 350!) bei tempi! ma io ad esempio non avrei nulla da obiettare su un eventuale impianto a metano per Ducati (forse il peso e la dimensione della bombola!)
Fedefe - Mar 18 Nov 2014, 00:04
Oggetto:

Gran moto il Pantah 500! Non credo che sulle supersportive questo tipo di soluzione verrà adottata per via della estrema ricerca di leggerezza e prestazioni pure ma sulle granturismo ci saranno delle possibilità anche se all'Eicma ho visto molte moto elettriche e nessuna a metano...
AndreaCBR - Mar 18 Nov 2014, 07:57
Oggetto: NC700X a metano?

Io nelle ormai rare giornate di sole, uso la mia fida Honda NC700X che mi percorre circa 28km con un litro di broda.
Considerando che al posto del serbatoio ha un bel vano porta casco, da buon metanista, ho subito pensato: cavolo! Ma qui ci starebbe un bel bombolotto di gas!
Magari in materiale composito!
Visti i consumi a broda, non necessiterebbe di un gran litraggio.
Ospite - Mar 18 Nov 2014, 19:13
Oggetto:

quando parlo di metano per le moto non sono molto serio, anche se guardando a quelle esili esperienze che hanno fatto con gli scooter, non è escluso che in futuro si possa costruire qualcosa di buono!
Rufus1973 - Gio 18 Dic 2014, 11:50
Oggetto:

torno sulla "quaestio" della coppia, entrandoci dal campo che conosco meglio, quello delle moto. I motori delle moto hanno raggiunto "densità di potenza" notevoli, si parla di 250cv per un 4 cilindri 1000cm3, con un po' di elaborazione ed intervalli di ispezione misurati in ORE anziché in chilometri. I motori delle supersportive "normali" arrivano tranquillamente a 200cv (tagliando ogni 10000km circa, a seconda del costruttore...), poi se ci metti le mani... Questo perché generalmente "girano" piuttosto alti penalizzando l'erogazione diciamo sotto i 5000/6000 giri (per un 4 cilindri, lasciamo perdere per il momento altri frazionamenti...). Kawasaki ha presentato un mostro da 300cv, con un motore "normale" a 4 cilindri ma sovralimentato da un compressore volumetrico (più o meno come il TSI del mio catamarano, ma senza turbina aggiuntiva...) che permette di avere una coppia notevole, nonostante abbiano "spostato tutta quanta la coperta" a regimi altissimi per arrivare a 300cv: il volumetrico in questo caso serve a far "partire" il motore ed ha un airbox di dimensioni colossali per fornire tutta quanta l'aria di cui ha bisogno il motore, prima che sia la velocità con cui la moto si muove a mettere in pressione le prese d'aria. Kawasaki ha potuto in questo modo ottenere una potenza allucinante (tant'è che al momento non ci sono gomme omologate per moto in grado di reggere su strada, e ce ne sono poche anche per la pista...) avendo comunque una erogazione eccezionale. Tornando ai motori per auto, da un motore con una turbina si può ottenere tutta la potenza che si vuole (entro certi limiti, ovviamente). Mettendoci sopra anche un volumetrico che ad un certo punto stacca, rendi quasi indipendente la coppia dalla potenza. Ho scritto quasi. Nessuno nega che 200Nm siano pochi. ma dubito che rimarrebbero 200Nm se il motore fosse portato a 150cv.

Saluti, Raffaele
Venturer - Gio 18 Dic 2014, 14:08
Oggetto:

Ciao Raffaele

Guarda, sfondi una porta aperta: sono ultra appassionato, oltre che di auto, anche di moto!
2 anni fa mi sono tolto il "voglino": ho acquistato una splendida Kawasaki GPZ 750 Turbo del 1985! La più potente moto Turbocompressa prodotta tra le poche fatte negli anni 80' (a turbina, non a compressore volumetrico).
La guida di questo tipo di moto è davvero spettacolare: tornando infatti alla coppia, la Kawasaki GPZ 750 Turbo ha 100nm a 5500giri che, considerando che è una moto, è piuttosto in basso! Il punto è come viene erogata la coppia: sotto i 4500 giri il motore sembra un cadavere.....appena si superano i 4500 la turbina incomincia ad agitarsi e arrivato a 5500/6000 si scatena la bestia: un salto di coppia assurdo! Erano le prime turbine degli anni 80' che come "difetto" (per me solo un pregio e divertimento) avevano un TURBO-LAG enorme!
Senza contare che la GPZ Turbo aveva già all'epoca, oltre all'iniezione elettronica anche una centralina (fantascienza a quel tempo) con una mappatura segreta (ancora più fantascienza). Se si attiva il "RACE MODE" la potenza aumenta di 15CV perchè viene aumentata la sovrapressione del turbo e con essa anche la coppia! Le auto/moto turbocompresse sono una goduria per la guida e il grosso difetto che imputo al Twincharger Ecofuel è che a causa del volumetrico l'erogazione della coppia è sempre lineare e mai rabbiosa! E non mi diverto! Molto triste Ghigno
Rufus1973 - Gio 18 Dic 2014, 14:43
Oggetto:

OT ...

La GPZ è eccezionale. La nuova Kawa da 300cv invece promette di essere solo una moto da "ammmmerigani", visto che è piuttosto lunga per essere pure maneggevole. E, avendo visto la struttura del volumetrico e della scatola di derivazione della potenza (in totale ci sono 3 catene per la distribuzione, a quanto ho potuto vedere...), mi sa che la manutenzione sarà un pochino frequente...

fine OT ...

Saluti, Raffaele
Venturer - Gio 18 Dic 2014, 20:01
Oggetto:

La manutenzione della Kawa H2R con il propulsore 1000, sovralimentato da compressore volumetrico, da 300CV prevede il check del motore ogni 12 ore!
La versione stradale che di cavalli ne ha 200 non dovrebbe avere questo limite ed essere un tantino più affidabile!

Mentre il motore della GPZ Turbo è un mulo anche se di chilometri ne ho fatti ancora pochi e mi è stata consegnata con 20.400km all'attivo! Non ho provato ancora ad aumentare a dismisura la pressione di sovralimentazione ma forse un giorno (molto lontano) lo farò! Sorriso
ptprince - Gio 18 Dic 2014, 20:08
Oggetto:

@rufus
Non capivo dove volessi andare a parare col parallelismo motociclistico, ma nelle ultime tre righe hai chiuso perfettamente il cerchio: credo anch'io che i 110 cv siano il sacrificio che ha richiesto la piccola turbina scelta per emulare la progressione del twincharger fin dai bassi regimi.
E credo anch'io che un ipotetico 150 cv o avrà meno coppia, o avrà un cambio a sette-otto rapporti, o.... una turbina (grossa) in più.

Esisterebbe un'ultima opzione, il passo variabile, ma sappiamo bene che mal si sposi coi motori ad accensione pilotata e men che meno a metano (per ora Ghigno diabolico)
Venturer - Gio 18 Dic 2014, 22:15
Oggetto:

Non é davvero importante se la turbina sia piccola per ridurre il lag. Appunto le moto turbo degli anni 80' avevano le turbine più piccole mai prodotte per uso commerciale (la Kawa Turbo montava una Hitachi Ht10B) eppure soffrivano di un ritardo di risposta accentuato. Dipende tantissimo dalla conformazione della turbina stessa; il disegno delle pale, della chiocciola e del compressore...
Oggi con i passi da gigante che ha fatto la tecnologia si riescono a produrre motori come il TGI da 110cv che con la sola turbina ha la coppia massima a giri bassissimi e anche in alto mantiene un' efficienza accettabile!
fioravante - Ven 19 Dic 2014, 21:29
Oggetto:

Da motociclista praticante ho avuto, ho ed avrò un grosso dubbio, ma dove si vuole arrivare con questa crescita a dismisura delle potenze dei motori delle moto?
Io, per parte mia giudò una BMW f800gs che di cavalli ne ha 85 dichiarati e già sono troppi, ho guidato, o meglio dire pilotato? la moto di mio figlio, Ducati Panigale 1199S che di cv ne ha circa 200 ed è una tribolazione indicibile, neanche in pista si riesce a sfruttare adeguatamente, quindi mi sono convinto che la crescita smisurata delle potenze non è adeguata ne' alle nostre strade ne' alla capacità media di chi compra una moto al giorno d'oggi.
Ospite - Sab 20 Dic 2014, 14:06
Oggetto:

fioravante ha scritto:
....neanche in pista si riesce a sfruttare ....


ho corso in pista con la DUCATI PANTAH 500SL nel lontano 1980; ne' a Vallelunga ne' a Magione sono mai riuscito a mettere la V^, le curve arrivavano molto prima (e stiamo parlando ormai di preistoria!), mi immagino cosa sia diventata oggi una Ducati con la cilindrata più che raddoppiata! (se non ricordo male la mia aveva solo 50 cv, ma al tornantino di Vallelunga quando aprivo il gas sgommava scodando e contemporaneamente impennava il tutto senza toccare la frizione!!!)
fioravante - Sab 20 Dic 2014, 18:25
Oggetto:

Altri tempi, soprattutto altre gomme, oggi con le potenze in gioco guai a non avere un "mescola super morbida" sotto, non si avrebbe scampo. Seppure come in passato una curva arriva sempre troppo presto, credetemi.
Ospite - Sab 20 Dic 2014, 18:48
Oggetto:

pensa: io montavo i PIRELLI PHANTOM con cui giravo sia in pista che per strada!
bibo47 - Dom 21 Dic 2014, 09:56
Oggetto:

Moto da 250 CV, 1000 cm3 di cilindrata, ecc. ragazzi fate come me godetevi la strada e il panorama viaggiate su una vecchia regina della strada cioè una BMW 45R di 32 anni è un vero piacere montarla perché non ti delude mai. Ovviamente tutto è relativo sul piacere .......... del viaggiare!
Ospite - Dom 21 Dic 2014, 19:27
Oggetto:

come ti invidio! io prima della Ducati ho girato l'Europa con le Guzzi (V35, V50, 850T3 ed SP1000)...un bel "viaggiare!"Pollice su
fioravante - Lun 22 Dic 2014, 21:50
Oggetto:

Dopo aver fatto tanti pensieri sullo Scrambler, quello d'epoca della Ducati s'intende, mi attizza parecchio quello nuovo, mi spaventa solo l'assoluta mancanza di riparo quando si viaggia.
Ospite - Lun 22 Dic 2014, 23:02
Oggetto:

non sapevo l'avessero riproposto! per curiosità sono andato a vederlo e devo dire che hanno fatto un buon lavoro: l'estetica è molto attinente all'originale dell'epoca, ma c'è qualcosa che non torna! mi ricorda quelle vecchie 500 modificate con sotto i motori delle Ferrari o delle Lamborghini! ...trovo rimanga (nonostante tutto) molto più elegante la vecchia! (ovviamente di prestazioni non discuto!)
pavvitik - Gio 15 Gen 2015, 22:36
Oggetto:

Piccolo aggiornamento sui Km della mia Vuferona (vedi post a pag.19), siamo sui 72000 fatti il 23 dicembre sulla tangenziale di Milano per un giretto di riscaldamento (se così si può dire, 3°C con nebbia...) di una 70ina di chilometri. Avendo mancato anche quest'anno causa bimbi la motobefanata, spero di tirarla fuori nel weekend per un girettino.

Nel frattempo però posso orgogliosamente annunciare che da quest'oggi il parco auto della famiglia Pavvitik è passato completamente a metano con l'acquisto della piccola di casa, VW EcoUp! 5p. High! Figo! (un sentito ringraziamento va a "carrera1921" che ha reso possibile tutto ciò)... per il parco moto non credo ci sia molto da fare Risata a crepapelle

Godiamoci il freschetto che anche quest'anno non è così freddo da farci ammuffire le moto in box!!! yuhuu!
Ospite - Sab 17 Gen 2015, 18:43
Oggetto:

crealessio ha scritto:
...ho girato l'Europa con le Guzzi (V35, V50, 850T3 ed SP1000)...un bel "viaggiare!"Pollice su


segnalo a tutti i GUZZISTI che Tra Bolgheri e Castagneto Carducci, sulla vecchia Aurelia, esiste un osteria il cui titolare è malato di Guzzi! mi sembra si chiami qualcosa come Le Macchiole o qualcosa di simile! se siete in zona non perdetevelo! si mangia anche discretamente e si beve bene!
celeron - Gio 21 Mag 2015, 00:42
Oggetto:

Per l'estate mi vorrei mettere in sella ad una 2 ruote classe 125 dato che per ora non mi va di prendere la patente A3 (anche se adesso che ho compiuto 24 anni potrei subito guidare tutte le cilindrate senza restrizioni)

Comunque guardando per il web le 2 ruote (escludendo gli scooter) vedo che ci sono pochissimi mezzi in grado di avvicinarsi ai costi chilometrici di carburante di un'auto a metano Pollice verso

I pochi mezzi competitivi, sia nuovi che usati che ho trovato sono: la lml star 125 4t in pole position, la sym XS 125 4t, la Yamaha ybr 125 e l'Honda pcx che però è uno scooter.

Non mi sembra giusto che debba spendere di più della mia auto per andare in giro, già solo pensando a questo sarebbe un peso ogni volta usare tale mezzo quando ho a disposizione un auto che mi costa meno per spostarmi e mi da più protezione ed un riparo in caso di maltempo.

C'è qualcuno che ha un 2 ruote che costa meno della vostra auto a metano per spostarvi? Di che mezzo si tratta?
Ospite - Gio 21 Mag 2015, 08:47
Oggetto:

ho saputo che a fine maggio esce una HONDA 125 monocilindtica 4t (stradale) che promette consumi ottimi per la categoria promette, mi pare, 45 km/lt. Sarebbe l'erede della storica HONDA italia 125 fatta ad Atessa vicino a Chieti. Ci sto facendo un pensierino sia per me che per i miei figli ormai adolescenti; secondo il sito Honda dovrebbe costare 2380 euro, ma secondo il concessionario di Livorno saremo attorno ai 2700 (ho avuto uno scooter (SH125) che penso abbia lo stesso motore, con quello facevo 28 km con un litro effettivi e mi sembrava di andare gratis!)
celeron - Gio 21 Mag 2015, 11:34
Oggetto:

Per ora il record se lo battono tra lml star 4 tempi lo scooter honda pcx 125 e la yamaha ybr 125 ad iniezione che hanno consumi intorno ai 50km/lt, la meno costosa e con consumi niente male è la sym xs 125 che dovrebbe fare 30-35km/lt. Il punto è che da una moto di questo tipo poco spinta e da turismo mi aspetterei consumi minori, invece non sono niente di speciale, e levano la convenienza ed il gusto di usare una 2 ruote al posto della macchina a metano. Io spendo in estate 1€ per fare 30 km, se prendessi ad esempio la sym che è anche economica in fase di acquisto (sui 1600€) spenderei 1,5€ per fare 30 km, se prendo ad esempio la lml star (che mi piace molto ) che mettiamo faccia 50km/lt spenderei 0,90€ ogni 30km che sarebbe un dato discreto.

Facciamo una piccola classifica delle 125 4 tempi che consumano meno, se potete con dati veri e non dichiarati, magari vostri o di conoscenti (non l'amico di un mio amico che si fa grosso Ghigno ) per vedere se c'è convenienza a viaggiare su 2 ruote rispetto all'auto a metano. Preferire solo 2 ruote a marce ma se avete qualche scooter che fa ottime percorrenze postate pure Ghigno

Io dai dati che ho raccolto in rete ci sono:
Ybr 125 4t ad iniezione sui 50km/lt (a carburatore sui 45km/lt
Lml star 125 4t omologata per 60km/lt a 50-60km/h (mi pare) con consumi medi sui 45-50km/lt
Sym xs 125 4t sui 30-35km/lt

Mi piacerebbe tanto una bella custom 125 la moto ideale da passeggio ma di parche nei consumi ed economiche nell'acquisto non ne ho trovate. Se avete nomi da consigliare fatevi avanti ma per piacermi per bene dovrebbero fare almeno 30km/lt Figo!
Ospite - Gio 21 Mag 2015, 12:55
Oggetto:

celeron ha scritto:
...una bella custom 125 la moto ideale da passeggio ...


è un tasto dolente! purtroppo si tratta di una categoria pressoché scomparsa: anni fa c'erano dei bellissimi esemplari, Honda rebel, Kawasaki ed anche delle belle Gilera custom, ma ora ho fatto una piccola ricerca per vedere di prendere qualcosa che possa servire sia a me in caso di emergenza, che ai miei figli per imparare, ma la situazione attuale del mercato è proprio triste!
celeron - Gio 21 Mag 2015, 15:09
Oggetto:

Di custom 125 ci sono ancora in produzione: la hyousung rv aquila che è anche bicilindrica a V e la suzuki marauder, per il resto di usato si va dalla honda shadow alla yamaha virago e pochi altri di minor rilievo. Una delle uniche vere resta la hyosung che è davvero un bell'attrezzo Slurp! ma putroppo hanno tutte consumi attorno ai 20km/lt e un pò mi dispiace, se fossero da 30km/lt mi andrebbero veramente a pennello Love
Ospite - Ven 12 Giu 2015, 21:58
Oggetto:

volevo segnalare (a chi interessa) che il 3,4 e 5 luglio a Roma è previsto un raduno nazionale delle HARLEY (non vorrei innescare polemiche, so bene che c'è una frangia di motociclisti che non considera "moto" le due ruote d'oltreoceano!...io, benché ex pilota DUCATI, riesco ad apprezzare anche le moto made in U.S.A. anche se sono ben conscio del fatto che spesso eroghino molti più DECIBEL che HP!!!)
Pubs1999 - Mar 13 Ott 2015, 13:27
Oggetto:

Ciao a tutti
Per risparmiare km sull'auto, per godere della libertà /agilità/praticità dello scooter in estate è dal 2001 che vado il periodo estivo in scooter.
Tre anni fa ho preso un Honda 125i ABS con sistema start/stop che usavo poco perchè per la strada che faccio non mi fa risparmiare carburante. Restando sotto ai 70km/h di punta riesco a fare 49/50km/l. Alla fine pareggio i conti con l'andare in auto a metano.
Ma adesso lo ho appena cambiato con un yamaha tricity 125. Consumerà di più però riesco a star dentro alle spese comunque. Lo ho fatto per un motivo di sicurezza, visto che qu'est'estate mi son "triturato" la clavicola dx. L0'ABS serve per frenare e non tamponare ma non ti da la sicurezza di mantenere l'equilibrio e non cadere. Con tre ruote diminuisci di molto il rischio.
Ovvio che con l'auto non c'è paragone riguardo la sicurezza.

Ciao
Pubs1999
Actarus - Ven 30 Ott 2015, 11:42
Oggetto:

Purtroppo la cronaca e' piena di automobilisti e camionisti deficenti che considerano le moto e sopratutto gli scooter in citta' come carne da macello .. Io pure avendo una kawa z 75o s ho preso le mie maggiori "strizze" in citta' a velocita' codice per colpa dell' automobilista di turno piuttosto che in extraurbano a velocita' di molto superiori...
Ospite - Dom 15 Nov 2015, 19:34
Oggetto:

vespa px 125, l'ultimo modello, motore e meccanica sono identiche ai px classici solo con miscelatore e freno a disco anteriore

Image
lorezaf - Mar 8 Dic 2015, 13:59
Oggetto:

Ciao sono nuovo, e stamani ho messo in letargo la mia amata due ruote alias TDM900. Arzilla vecchietta di 12, quasi 13 anni che mi accompagna a lavoro e per svago durante i mesi più caldi. Ci accompagnava anche durante le vacanze, poi sia diventati 3 😜😜😜
Rufus1973 - Mer 9 Dic 2015, 10:27
Oggetto:

Motociclista ormai da 8 mesi, 10000km sulla Scrambler 800. Di cui 250km fatti tra lunedì e ieri... Nonostante il clima ormai "non motociclistico"...

Occhi ed orecchi aperti, "luci accese anche di giorno" (ma vale anche per le auto, vero??? Nel fine settimana ormai trascorso una su cinque girava a fanali spenti e sì che c'era pure un po' di nebbia...), sguardo oltre la curva, oltre l'incrocio, oltre la fila che ti sta davanti, per capire cosa potrebbe succedere: che ne so? Quello che si accosta a destra, senza freccia ovviamente, per poi girare improvvisamente a sinistra, sempre senza freccia...

Saluti, Raffaele
AndreaMNZ - Lun 18 Set 2017, 21:11
Oggetto:

...
celeron - Lun 18 Set 2017, 22:45
Oggetto:

Mi aggrego anche io alla discussione: dopo aver usato per la scorsa estate il cinquantino della mia ragazza, a maggio ho acquistato il mio primo 2 ruote targato: un sh 125i 2017. Da maggio ho percorso 2500km in totale comodità e con buoni consumi. Andando tra gli 80 e i 90km/h è spesso in 2 (facciamo poco meno di 200kg) consuma sui 38km/lt senza badare troppo all'apertura del gas. Ero partito per prendere la lml star 200, poi sconsigliatami per andare in 2 con le nostre strade, sono stato tentato dalla masch seventy five, poi ho provato l'Honda e me ne sono subito innamorato. Per essere un 125 ha una buona progressione ed è tra gli scooter più potenti della categoria. Per passeggiare in 2 è comodo e da solo diventa anche abbastanza brillante.
obyone - Mar 19 Set 2017, 14:53
Oggetto:

Un saluto ai metanari su due ruote. Anch'io sono ritornato questa primavera alla passione di sempre: la moto. Dopo 5 anni e oltre 30.000 km. con Honda Dominator, a spasso da nord a sud del nostro paese, ho aperto una parentesi (durata 16 anni) con maxi scooter (meno di 30.000 km. percorsi perché lo scooter non è una moto...) e oggi sono di nuovo su strada con una Honda NC 750 X con la quale ho percorso già 5.000 km.
Consumi ridicoli (senza attenzioni particolari siamo sui 30 km/l) e divertimento anche se occorre prestare massima attenzione (la maleducazione e la strafottenza su strada sono aumentate al cubo e ovviamente le due ruote ne soffrono molto). Buon divertimento a tutti e come ricorda Rufus1973 e dice Nico Cereghini " casco in testa ben allacciato, luci accese anche di giorno e PRUDENZA SEMPRE."
Pruvom - Mar 19 Set 2017, 15:16
Oggetto:

io il contrario: dopo 15 anni con due ducatone (paso e supersport) vendute per poco uso, non riuscendo poi a stare senza due ruote ho preso qualche anno fa una vespa gts 250ie.

la uso tantissimo, non scenderei mai, 33 km/l di consumo medio compresa città (ossia circa 22 km con un euro, meno che la zafirona a metano)

divertentissima, ha uno sterzo verticale direttissimo, manubrio dritto, non scenderei mai

unica pecca l'autostrada: rapporti troppo corti e ciclistica leggerina
Venturer - Sab 6 Ott 2018, 11:53
Oggetto:

Ciao ragazzi.

Mi aggrego anche io: dal 2013 posseggo una Kawasaki GPZ 750 Turbo (una delle pochissime moto con il turbo di serie prodotte......e la migliore tra tutte quelle prodotte).
Purtroppo in questi anni l'ho usata pochissimo.

Ero curioso di sapere se esiste qualche kit per trasformarla a metano ma sarebbe quasi un sacrilegio.

Ad ogni modo é molto versatile nel senso che se la guido con un filo di gas arriva a 18km/l reali.
Se faccio sempre entrare in coppia la turbina e la spingo al limite supera di poco i 10km/l.

As ogni modo la guida con il turbo é troppo bella! Risata
celeron - Sab 6 Ott 2018, 14:38
Oggetto:

Io invece a gennaio ho dato dentro lo scooter che avevo preso a maggio 2017 per prendere una mash black seven 125 (lo scooter era una bomba ma non aveva le marce ed era troppo alto, ho rischiato diverse volte di cadere da quasi fermo). La black seven si porta bene e da gennaio sono a 4000km fatti anche in 2. Diciamo che la qualità lascia a desiderare, però se usata senza ritegno non scende sotto i 30km/lt. Il problema più grave non è tanto la scarsa qualità, ma l'assistenza fantic che fa pena, peccato.
Pubs1999 - Dom 7 Ott 2018, 10:45
Oggetto:

Ciao a tutti
Mi unisco dicendo che per i 6mesi di bella stagione uso lo scooter per lavoro e faccio 4000km.
Dal 2002 che avevo un Kimko B&W a carburatore 39km/lt, son passato nel 2013 ad un inutilmente osannato Honda Sh125 ABS start&stop che faceva 47km/l. Cambiato dopo due anni perchè l'ABS non serve a nulla se sei in piega, o se in curva trovi sabbia o ghiaino, ecc sono passato felicemente ad un Yamaha Tricity 125 con cui adesso faccio 40-41km/lt.
In pratica con tre ruote hai una stabilità fantastica anche e soprattutto in curva.

Ciao
Pubs1999
bestia - Dom 7 Ott 2018, 12:20
Oggetto:

Mi ero perso questa parte del forum Triste
Ma ..
Hello bikers.
Possiedo una Yamaha Xt660x del 2005 comprata usata a fine 2009, con la quale ho avuto molte soddisfazioni, ma naturalmente solo dopo aver trovato un forum analogo a questo a lei dedicato, dove ho avuto consigli e guide per regolare al meglio l'erogazione, che se lasciata come da casa costruttrice,
mi costringeva continuamente a lavorare di frizione per non sobbalzare sulla sella quando incolonnato a 40Km/h in colonna (Effetto on off veramente mostruoso)
Dopo le regolazioni, il consumo rimane su medie di 18/19Km/l a fuoco,
mentre se si viaggia tranquilli si riesce anche a fare i 26km/l.
Io i 26 non ci sono mai riuscito, ma un mio amico si Pollice su
Casco sempre in testa, luci sempre accese e buon giro a tutti Occhiolino
Pietro963 - Gio 28 Feb 2019, 14:29
Oggetto: Metanisti su 2 ruote

Mi sono appena presentato nel forum, sono motociclista da quasi 40'anni, per lo più su strada, ma ho fatto anche molto fuoristrada, enduro e motocross.
Ora ho una Yamaha Tracer 900 e da Marzo a Novembre, tutti i Sabati sono dedicati alla moto.
mascalzone67 - Sab 18 Mag 2019, 06:35
Oggetto:

DECRETO 1 aprile 2019 Dispositivi stradali di sicurezza per i motociclisti (DSM). (19A03151) (GU Serie Generale n.114 del 17-05-2019)

https://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2019-05-17&atto.codiceRedazionale=19A03151&elenco30giorni=false
lagunare - Gio 3 Ott 2019, 11:59
Oggetto:

Mi piace questa sezione Risata
Mi aggiungo quale motociclista, con la mia Varadero 1000, seconda galoppona che continuerà a farmi divertire su due ruote, dopo una pausa dalla prima dovuta a demolizione per incidente subìto.
Pernacchia
apripista987 - Lun 21 Ott 2019, 10:08
Oggetto:

Ci sono anche io con BMW F800 ST del 2009, sempre stata mia! 23/25 Km/litro tanto per cambiare Ghigno
MarcoP - Mar 22 Ott 2019, 10:23
Oggetto:

Ciao, io da maggio 19 ho una Mash FH400, con cui mi sono rimesso su due ruote dopo una pausa di 22 anni! E' una motina semplice, ha avuto un paio di rogne sistemate in garanzia, ora mi fa divertire e ogni tanto mi porta al lavoro scivolando nel traffico. Ciao
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Powered by phpBB 2.0.23 © 2001 phpBB Group