metanoauto.com

Mercedes » A150 (W169)


ak - Mar 7 Feb 2006, 16:45
Oggetto:

Ho visto in trasformazione dall'impiantista presso cui mi sono recato per la revisione quinquennale delle bombole della mia auto una A150 II' serie: impianto sequenziale fasato Tartarini Auto + 85 litri di bombole nel baule.
Non ho approfondito circa la disposizione per non far perdere tempo al ragazzo che era impegnatissimo nella verifica della messa a punto post-rodaggio dell'impianto. A sua detta dopo 2000km non aveva avuto particolari problemi.
fisico73 - Lun 13 Feb 2006, 08:39
Oggetto:

Ma la "seconda versione" e' ad iniezione diretta ho ha qualche altro problema???
ak - Sab 18 Mar 2006, 02:19
Oggetto:

fisico73 ha scritto:
Ma la "seconda versione" e' ad iniezione diretta ho ha qualche altro problema???


Non credo, ho visto una A150 nuova di pacca in metanizzazione dall'impiantista a gennaio scorso e me ne ha parlato senza indicare particolari problemi di installazione.
Ospite - Gio 4 Gen 2007, 14:56
Oggetto: Problemi Classe A II Metano

Chiedo informazioni e aiuto! a proposito di un problema ormai cronico alla mia classe A 150 (seconda serie) che ho fatto mettere a metano. Premetto che ho scelto l'auto su suggerimento del mio impiantista che pero non conosceva il modello nuovo e pensava fosse come quello vecchio. I problemi sono cominciati fin da subito con spegnimenti improvvisi, strapponamenti in modo brusco in fase di accelerazione o decelerazione rapida....alla fine di mille prove quelli del'impianto ditta EMMEGAS dicono che è la macchina che dando un segnale di errore sul flusso d'aria manda in tilt la centralina! La Mercedes risponde che nell'installare l'impianto hanno modificato il flusso d'aria e la spia non si può disattivare.
Che ne pensate!???
Ospite - Gio 4 Gen 2007, 20:00
Oggetto:

Beh, il 1.500 delle tua Casse A mi pare che sia un motore di dervazione Mitsubishi. Il mio meccanico che lavora in Mercedes me ne aveva parlato come classico esempio di auto da NON trasformare a gas.
Premesso questo se si tratta di un problema elettronico è un gran casino. Fai così: vai dall'installatore che c'è a Quattro Castella. Sicuramente ti risolverà il problema (se è risolvibile). Pollice su
Ospite - Lun 15 Gen 2007, 09:33
Oggetto: impianto a metano su mercedes nuova classe A

salve a tutti, sono nuovo del forum, ma non del metano, in quanto ho avuto una renault 5 1100, una golf 1.4 e una escort 1.6 tutte a metano. Occhiolino
Poco tempo fa ho comprato la mia ultima auto, una mercedes classe a ultimo tipo, e la settimana scorsa sono andato dal mio impiantista per concordare l'impianto e questi me l'ha assolutamente sconsigliato, anzi, si è rifiutato di farmelo, dicendo che i nuovi impianti euro4 non vanno bene, hanno bisogno di frequenti regolazioni, fanno accendere la spia della diagnostica ripetutamente, e mi ha assolutamente consigliato un impianto a gpl, che a sentir lui, ha innumerevoli vantaggi nei confronti del metano: spazio, zero perdita di potenza, autonomia doppia, reperibilità, prezzo dell'impianto. Questo monta impianti Landi
Poi, perplesso, ho provato a chiedere a un altro impiantista della zona, che monta brc e questo non mi ha fatto problemi e mi ha chiesto 2400 euro.
La spesa non è un problema, volevo chiedere se qualcuno di voi ha esperienza su questo tipo di impianti, se ha sentito di gente che ha avuto problemi, chiaritemi un po' le idee...
Grazie a tutti Molto triste
Ospite - Lun 15 Gen 2007, 11:22
Oggetto:

fammi capire dov'è l'impiantista Benedetto che forse so il perchè della cosa
Ospite - Lun 15 Gen 2007, 12:31
Oggetto:

f.lli modenini a vigasio

comunque anche faccioli a villafranca stamattina mi ha sconsigliato il metano, e guarda caso anche questo monta impianti landi... Che sia un problema di questa marca di impianti???

Tra l'altro un mio amico ha ritirato da poco una renault kangoo 1.6 16v nuova con impianto a metano di serie (che , tra l'altro, mi sembra sia costruito dalla brc) e dice che è perfetta...
Ospite - Lun 15 Gen 2007, 14:15
Oggetto:

pensavo fosse il mio istallatore di buttapietra. So che ha avuto difficoltà con una classe A di un tizio che conosco e anche lui monta Landi..
Forse è la marca di impianto che non va bene con quell'auto, prova a sentire altri pareri e se no arrenditi al gpl che considerato il baule della classe A non è male come idea
fisico73 - Lun 15 Gen 2007, 14:52
Oggetto:

se vuoi sentire anche un altra cmapana vai da EUROMETANO in via Bassona (Vicino al casello di VR nord). Anche lui monta impianti Landi e lui stesso e' possessore sia di un ML320 che si un altro mercedes (classe E mi pare) metanizzati entrambi.
Ospite - Lun 15 Gen 2007, 17:04
Oggetto:

Saluto tutti, io ho una Classe A nuovo tipo metanizzata con impianto Emmegas da un anno (acquisto consigliato dal mio impiantista che pensava fosse come quella vecchia!!).......... sono disperato, io faccio parecchi km e in un anno sono rimasto senza auto complessivamente x + di un mese... invece di risparmiare per ora un danno enoreme. Ho sentito un altro impiantista che mi ha consigliato Landi ma sarà vero!!...in ogni caso penso che a questo punto mi farò disinstallare e rimborsare prima che scada la garanzia e cambierò auto. I problemi sono strattonamenti e spegnimenti improvvisi....evidenziati dalle basse temperature.
ciao se qualcuno ne sa di più accetto consigli!
Ospite - Lun 15 Gen 2007, 20:49
Oggetto:

Ho contattato la ECOCAR di S. Pietro Incariano come suggerito nei post precedenti...

Il titolare guarda caso ha una classe A 150 seconda serie come la mia, e ha installato un impianto a METANO (lui fa anche impianti a GPL), con 3 bomboline sotto il piano del baule (tot 68 litri, auton 230-240 km), mi ha detto che non ha problemi, a parte una certa carenza di spazio per posizionare i vari componenti , risolvibile con un'adeguata dose di pazienza. Non so la marca dell'impianto, ma appena ho un attimo vado a vederlo di persona (è a 30 km da casa mia)
Costo 2500 euro
Vi saprò dire...
CIAO
Ospite - Mer 17 Gen 2007, 21:23
Oggetto: PRENOTATO!

Oggi sono ndato alla ECOCAR a vedere il suddetto impianto...
Molto ben fatto: 2 bombole da 24 corte e grosse nel vano ruota e una da 20 sotto la scocca, ma nascosta dal carter originale (non si vede nulla guardando sotto la macchina)
Nel cofano non si vede niente: la valvola di carico l'ha messa a fianco del bocchettone benzina, e il commutatore nell'abitacolo sotto lo sportellino (sotto l'accendisigari), quindi invisibile
Molto cortese, me l'ha fatta pure provare e va perfettamente: 250 km con 8 euro, ma mi ha detto che forse riesce a mettere anche una 22 litri sotto in modo da fare 70 litri complessivi
Niente variatore d'anticipo perchè a sentir lui da problemi alla bobina
Totale 2450 euro, ma ho già prenotato l'incentivo, ci rientro, quindi 1800 euro tondi tondi.
Appuntamento al 19 marzo....
Ospite - Mer 17 Gen 2007, 21:53
Oggetto:

Complimenti,ottima scelta....e benvenuto nel Club dei proprietari di MB a Metano Figo! Pollice su Risata a crepapelle .
Ciao Andrea.
Ospite - Gio 18 Gen 2007, 01:22
Oggetto:

Attenzione perchè quel 1.500 non è il massimo per la coversione. E' di derivazione Mitsubishi... Pollice verso
fisico73 - Gio 18 Gen 2007, 08:53
Oggetto:

come fai l'impianto DEVI postare un po' di foto Sorriso
Ospite - Gio 18 Gen 2007, 21:40
Oggetto:

Boh , io sono convinto che non ci siano motori "ostici" alla conversione, ma tanti istallatori poco preparati o poco pazienti quello si...
Il titolare della ECOCAR è convenzionato con una delle più grandi concessionarie mercedes di vr (ieri stava facendo una E200 komp, non so se a metano o a gas, ancora da consegnare), quando gli ho parlato delle storie che mi hanno fatto gli altri impiantisti sui problemi a metano della A ha fatto un leggero sorriso, e mi ha detto :"io lo so perchè hanno problemi... ma non te lo dico...Ci sono vari trucchetti, ma un mago non li rivela..."

D'altra parte come dargli torto: la A 150 di sua moglie, a metano da 4000 km, non gli ha mai dato problemi, (io l'ho provata per 4-5 km e mi sembrava perfetta) e ci fa 120 km al giorno...
E poi lui monta anche impianti a GPL, non credo abbia interesse a consigliarmi sbagliato... spero...
comunque l'impianto è un landi omegas

ps:per le foto nessun problema Occhiolino
Ospite - Gio 18 Gen 2007, 22:00
Oggetto:

Beh, e i motori con alzata delle valvole? E' chiaro che anche il motore più problematico da convertire può essere convertito cambiando le sedi valvole e la guarnizione della testa... Fai bene comunque ad affidarti ad uno bravo... Occhiolino
Ospite - Gio 18 Gen 2007, 22:44
Oggetto:

gianmarco ha scritto:
Beh, e i motori con alzata delle valvole? .............convertito cambiando le sedi valvole e la guarnizione della testa... Occhiolino


Scusa ma non capisco cosa intendi... Parli di alzata variabile, tipo i BMW senza farfalla? non sono metanizzabili, hanno l'iniezione diretta

Cambiare le sedi delle valvole non l'ho mai sentito perchè i motori moderni hanno sedi valvole di materiali duri e resistenti, casomai i vecchi (molto vecchi) motori con testate di ghisa....

Cambiare la guarizione della testa per l'impianto a metano????? Scusa, ma, chi ti ha parlato di queste leggende??? E perchè poi??

Ps: sono perito meccanico, di motori ne capisco un po'...
Ospite - Gio 18 Gen 2007, 22:47
Oggetto:

Io intendo i Toyota, non i BMW valvetronic. Comunque la Multipla bruciava le gurnizioni delle teste a gas...
Ospite - Gio 18 Gen 2007, 22:58
Oggetto:

la multipla bruciava si le sedi delle valvole (di scarico), per un'errore di progettazione del materiale (quel motore andava perfettamente sulla marea bipower, ma sulla multipla, più pesante e meno aerodinamica, viaggiava troppo "caricato", aumentando la temperatura delle camere di combustione e le erodendo prematuramente le sedi (difetto di progettazione risolto con richiamo )
Mai sentito di multiple che abbiano bruciato guarnizioni della testa (perlomeno più della media...)
Ospite - Ven 19 Gen 2007, 09:16
Oggetto:

Ciao, non voglio allarmare gigispeedy, anzi gli auguro che le cose gli vadano al meglio cosi magari mi rivolgerò anche io a quell'installatore per risolvere i miei problemi...visto che non è lontanissimo.. ma anche la mia A 150 dopo 4000 km funzionava benissimo, in realtà una macchina a metano va provata almeno in tutte le condizioni, io di km ne ho fatti 48000 in 11 mesi e i problemi elettronici e di carburazione li ho avuti col termometro sotto lo 0 e la difficoltà dei tecnici Mercedes e Emmegas è nel riprodurre gli errori. Il fatto è che quando si sconfigura l'elettronica è indispensabile rimetterci le mani con disagi (sono spesso senza macchina). una cosa è sicura la A 150 è un miracolo di economia io faccio 22/25 km a Kg anche con l'urbano.....ma anche qui bisogna dirla tutta...la macchina parte a benzina e passa a metano solo sopra i 40° con un consumo medio al mese di 30 € di benzina pertanto nel mio caso in qui la macchina si spegne anche per problemi suddetti, i 0,037 € x km di consumo che ottengo a metano diventano almeno 0,045 € x km che non mi sembra pochissmo visto che stiamo parlando di un'auto piccola..... comunque non posso fare a meno di pensare alla serenità che forse hanno i multiplisti con un impianto di serie...... io davvero sono esaurito dai problemi e i vantaggi perdono di valore!!!
Ospite - Ven 19 Gen 2007, 09:37
Oggetto:

Boh, speriamo la mia vada meglio...
Mi tranquillizza il fatto che la ECOCAR è l'istallatore "ufficiale " mercedes di VR, che non è la prima A che fa, e dal fatto che l'impianto LANDI, a sentir lui, ha la possibilità di impostare l'autoapprendimento dalla centralina della vettura: lui lo usa sempre. Dice che così la macchina è un po' meno brillante ma non da problemi
Ah, dato che fa gli impianti autorizzato dalla mercedes, ovviamente la garanzia non decade...
Speriamo bene...
CIAO
Ospite - Dom 21 Gen 2007, 20:59
Oggetto: PER ESPERTI O INSTALLATORI: variatore su classe A [W169] 150

Salve a tutti ragazzi!
Come già detto su un altro post, la settimana scorsa sono andato a prenotare l'impianto a metano sulla mia nuova classe A automatica.
Landi OMEGAS con bombole sottoscocca e nel vano ruota: ne ho visto un'altra già fatta e devo dire che questa soluzione mi piace assai perchè resta TUTTO il baule Risata Pollice su

Il tipo che mi fa l'impianto però mi ha detto che su questo tipo di vettura non si può montare il variatore d'anticipo perchè da dei (non meglio precisati) problemi

C'è qualche installatore che abbia fatto ancora vetture del genere (classe A o B a benzina) e che può confermare o smentire questo fatto?
Non nego che la cosa mi dispiace parecchio perchè con la golf che avevo prima la differenza con e senza variatore era tangibile (con il varia non si sentiva quasi la differenza tra metano e benza)

Ve lo chiedo perchè non vorrei ripetere la faccenda che mi è successa quando ho fatto fare l'impianto sulla escort 1.6 16 v SW di mia madre...
Anche su questa macchina l'installatore non mi ha montato il varia adducendo pericoli di bruciatura bobina e altre menate...
Da allora, controllo TUTTE le escort 1.6 16v che trovo al distributore e TUTTE hanno il variatore Triste Triste

Non so se lo faccia per evitare effettivamente problemi a me o per evitare (lui) di perderci dietro del tempo a tararlo opportunamente....

Chi ne sa qualcosa?? Sbalordito Sbalordito

Ciao e grazie!

Ps: appena ho un attimo chiederò via mail a quelli dell'AEB se esistono dei variatori specifici per questo tipo di vettura...
Ospite - Mar 20 Mar 2007, 17:18
Oggetto: Mercedes Classe A 170 o 200....

Salve,
stavo seriamente pensando di acquistare una Classe A benzina II serie del 2005. Ne ho trovata una molto bella ed ad un buon prezzo, ma è una 200 (138cv se non erro).

Mi chiedevo:
- Andando dall'installatore che tipo di impianto dovrei chiedere (marca/modello)??
- Essendo un 2000 e considerando che io faccio circa 65 Km di strada al gg dove 60% di extraurbano (strada di montagna 550mt altitudine massima), quali consumi a metano potrei aspettarmi e quindi che bombole consigliereste per avere almeno 230-250Km di autonomia con guida non pesante?
- Quale capacità massima potrei raggiungere di bombole montandole modificando la vasca della ruota di scorta in modo da salvare il bagagliaio (che sulla II serie è normalmente di 435Litri) ??
- Impiantisti a distanza ragionevole da Genova da consigliarmi per questo specifico caso??
- Se proprio devo meglio ClasseA200 o ClasseA150 (sempre II serie)???

Grazie a tutti,
Luca
Ospite - Mer 28 Mar 2007, 11:38
Oggetto: Mercedes A150

Salve a tutti,
sto per comprare una Mercedes A150 sulla quale far installare l'impianto a metano.
Dalle discussioni che ho letto mi sembra che ci siano luci ed ombre su questo modello trasformato a Metano.
Qualcuno conosce un impiantista a Roma esperto di questo modello?
Che ne sarà della garanzia se faccio installare l'impianto a metano?

Un saluto
Cosimo
Ospite - Mar 3 Apr 2007, 21:38
Oggetto: E PRONTA!!!!!!!

finalmente mi hanno chiamato quelli dell'officina , la mia nuova classe A 150 è metanizzata!! (bombole sottoscocca), domani mattina vado a prenderla...


Si, non proccupatevi, servizio fotografico in arrivo...
Ospite - Mer 4 Apr 2007, 12:56
Oggetto:

cicciodonny ha scritto:

SOTTO SOTTO come la Multipla, dovrebbe essere impossibile, perchè ci vuole il NULLA osta della CASA madre..... Occhiolino Sbalordito Pollice su
E NON bisogna andare SOTTO ai 20 cm dal terreno NELLE PEGGIORI condizioni...... Sbalordito Molto triste Occhiolino Spazientito Figo!

Dispiacescion Occhiolino Sbalordito Pollice su Pernacchia Ghigno Figo! Figuraccia Molto triste


Già, nel vano ruota 20+24, e UNA bombola DA 22 SOTTO, come la multipla...
Non serve nulla osta perchè l'altezza da terra rimane inalterata, e la bombola non si vede...
Foto in arrivo.... Ghigno
fisico73 - Mer 4 Apr 2007, 14:00
Oggetto:

Con 68 litri che autonomia hai?
Ospite - Mer 4 Apr 2007, 14:09
Oggetto:

in teoria 230 km ( ho fatto il primom pieno stamattina...) mi bastano e avanzano
ak - Mer 4 Apr 2007, 21:33
Oggetto:

Le foto sono pubblicate in galleria immagini.
Devo fare i complimenti all'impiantista di gigispeedy per la disposizione molto pratica e pulita di bocchettone e bombole: praticamente la vettura è rimasta volumetricamente inalterata eccetto per la ruota di scorta mancante. Pollice su

Chiedo alcune delucidazioni:

- La bombola da 22 litri sottoscocca è stata posizionata nascosta da una lamiera di protezione già esistente: come fai ad avere accesso alla valvola per un'eventuale chiusura della bombola stessa?

- La lamiera di protezione dalle foto mi sembra posizionata sul lato destro del sottoscocca della vettura, il lato sinistro ha un identico alloggiamento disponibile ed eventualmente sfruttabile?
Ospite - Mer 4 Apr 2007, 22:21
Oggetto:

ak ha scritto:


- La bombola da 22 litri sottoscocca è stata posizionata nascosta da una lamiera di protezione già esistente: come fai ad avere accesso alla valvola per un'eventuale chiusura della bombola stessa?

- La lamiera di protezione dalle foto mi sembra posizionata sul lato destro del sottoscocca della vettura, il lato sinistro ha un identico alloggiamento disponibile ed eventualmente sfruttabile?


La bombola sottoscocca "dovrebbe" (non sono sicuro perchè non si è spiegato bene) avere una elettrovalvola comandata dal quadro

Il lato sinistro non ha posto. 22 litri è già il massimissimo che si riesce a farci stare ( di solito per non bestemmiare in turco mette una 20 litri: con la mia ha sperimentato questa soluzione ma mi ha detto che è stato un lavoraccio Spazientito Spazientito )

comunque l'impiantista è la famosa ECOCAR di S. Pietro Incariano, di cui si parla già nei precedenti post, da me conosciuta grazie a questo forum ( GRAZIE!) Il titolare in questo periodo non sta molto bene e il lavoro sulla mia auto è stato fatto dal figlio, giovane ma cordiale e molto capace...

Ps: Oggi ho fatto una 50ina di km e la macchina sembra perfetta... Con l'automatico non ci si accorge quasi del calo di potenza (scala automaticamente una o due marce delle 7 disponibili quando serve potenza e l'auto va come prima Occhiolino )
ak - Mer 4 Apr 2007, 22:49
Oggetto:

Capito, quindi i 66 litri sono una soluzione al limite dell'estremo, se si volesse aumentare l'autonomia oltre occorrerebbe sacrificare del baule.

Comunque mi vien da ridere se penso alle soluzioni adottate in certe metanizzate di serie (Punto NP e C3 GNV ROTFL! ) e le confronto con questa, non c'è paragone! Pollice su
fisico73 - Gio 5 Apr 2007, 07:49
Oggetto:

VERAMENTE UN IMPIANTO AL TOP!!!

bisognerebbe farlo vedere agli ingegneri Mercedes RisataRisataRisataRisataRisataRisata

Sarebbe veramente ottimo lo facessero di serie (magari aumentando un pelo l'autonomia per portarla a 250-300Km Risata)

GRANDISSIMO!!!!
ptprince - Ven 25 Mag 2007, 15:24
Oggetto: Re: E PRONTA!!!!!!!

gigispeedy ha scritto:
finalmente mi hanno chiamato quelli dell'officina , la mia nuova classe A 150 è metanizzata!! (bombole sottoscocca), domani mattina vado a prenderla...


Si, non proccupatevi, servizio fotografico in arrivo...



Ciao, come va la tua A150??? Dove trovo le foto???
Benjio - Ven 25 Mag 2007, 15:34
Oggetto: Re: E PRONTA!!!!!!!

ptprince ha scritto:
gigispeedy ha scritto:
finalmente mi hanno chiamato quelli dell'officina , la mia nuova classe A 150 è metanizzata!! (bombole sottoscocca), domani mattina vado a prenderla...


Si, non proccupatevi, servizio fotografico in arrivo...



Ciao, come va la tua A150??? Dove trovo le foto???


Prince, le trovi nella galleria...

Ciao. Occhiolino
ptprince - Dom 27 Mag 2007, 01:18
Oggetto: Re: E PRONTA!!!!!!!

Benjio ha scritto:
ptprince ha scritto:
gigispeedy ha scritto:
finalmente mi hanno chiamato quelli dell'officina , la mia nuova classe A 150 è metanizzata!! (bombole sottoscocca), domani mattina vado a prenderla...


Si, non proccupatevi, servizio fotografico in arrivo...



Ciao, come va la tua A150??? Dove trovo le foto???


Prince, le trovi nella galleria...

Ciao. Occhiolino


Avevo la testa tra le nuvole... non mi ero nemmeno accorto che sei il mio quasi-concittadino Occhiolino
Ospite - Mer 13 Giu 2007, 16:17
Oggetto:

ragazzi, ho un po' l' amaro in bocca...

Ok, io sono matto per la Panda n/p, e questo lo sapete tutti...
Però la mia prima scelta è sempre stata la CLASSE A.. sopratutto il nuovo modello...
Ho scoperto solo ora questa metanizzazione fantastica della classe A...
E' uguale alla Panda!! Stessa filosofia... Solamente che la differenza è enorme e a posteriori ora avrei quasi sicuramente optato con l' assenso di mio papà la classe A.. anche lui la voleva... era quasi convinto a prendere una a diesel, ma io mi ero puntato sul metano e non mi sono smosso...
Se avessi saputo, se fossi stato attento, la scelta sarebbe stata più ardua..
Ci sarebbe stata mia mamma da convincere, però in famiglia sarebbe stata 2 contro 1..
L' unico problema sarebbo i soldi... la classe A costa il doppio e poi non avrei avuto l' incentivo dei 2000 euro dallo stato....

comunque, la prossima auto è la CLASSE A metanizzata aftermarket... ho deciso.
duna - Gio 14 Giu 2007, 10:44
Oggetto:

Inno ha scritto:
ragazzi, ho un po' l' amaro in bocca...

comunque, la prossima auto è la CLASSE A metanizzata aftermarket... ho deciso.


e cosa farai quando scoprirai che l'anno prossimo la Daimler Benz intende proporre una versione a metano della bellissima classe B ? Basito Salam Firulì...firulà....
cpaolo67 - Gio 14 Giu 2007, 10:54
Oggetto:

duna ha scritto:
Inno ha scritto:
ragazzi, ho un po' l' amaro in bocca...

comunque, la prossima auto è la CLASSE A metanizzata aftermarket... ho deciso.


e cosa farai quando scoprirai che l'anno prossimo la Daimler Benz intende proporre una versione a metano della bellissima classe B ? Basito Salam Firulì...firulà....


Duna?!?! Figo! hai presente il personaggio di "Tafazzi"???? Ecco, però senza "conchiglia" e con una bella mazza da baseball!!!! Ghigno Ghigno Ghigno
Ospite - Gio 14 Giu 2007, 15:13
Oggetto:

duna ha scritto:
Inno ha scritto:
ragazzi, ho un po' l' amaro in bocca...

comunque, la prossima auto è la CLASSE A metanizzata aftermarket... ho deciso.


e cosa farai quando scoprirai che l'anno prossimo la Daimler Benz intende proporre una versione a metano della bellissima classe B ? Basito Salam Firulì...firulà....



prendo la CLASSE B... se esce già di suo è fatta.. se no, CLASSE A dall' impiantista...
Sbaglierò però mi fido più degli impianti che escono dalla casa madre che gli impianti fatti dopo, per una questione di garanzia più che altro...
Ospite - Gio 21 Giu 2007, 22:36
Oggetto: Come va con la Classe A?

Buonasera a tutti,
sono fresco fresco di iscrizione, dopo quasi 1 anno di visite su questo interessantissimo sito, a febbraio 07 ho acquistato una Classe A 150 Avangarde nuova, con l'idea di metterla un domani a metano.....e attendevo ifnormazioni e foto a proposito, per capire se sarebbe stato possibile metanizzarla senza rovinarne la funzionalità e l'estetica.
Ho visto la Classe A nera di Gigispeed, è fantastica! E' come immaginavo e speravo si potesse fare!
Come va l'auto? Hai avuto qualche problema? Veramente non decade la garanzia?
Io ho sottoscritto un contratto di manutenzone programmata con la Mercedes, ma qui alla Interauto di Modena mi hanno detto che se faccio l'impianto a gas o metano decade sia la garanzia dei 2 anni che l'estensione ai 5!
Mia moglie non fa molti km, ma tra tre anni mia figlia prenderà la patente...e per questo mi sarebbe piaciuto metanizzare l'auto sin da ora per riuscire ad ammortizzare l'impianto.
Mi hanno detto che farei male poichè la Classe A potrebbe avere dei problemi e che inoltre gli incentivi sono esauriti....mha!
Mi piacerebbe avere qualche aggiornamento sul funzionamento ed i consumi, oltre al calo di potenza.
Grazie a tutti ed in particolare a Gigispeed se potrà darmi aggiornamento.
saluti
MaxMor Modena
Ospite - Sab 23 Giu 2007, 13:44
Oggetto: Come va con la Classe A?

Buon pomeriggio,
volevo ricordare a gigispeedy di farci sapere come va la sua classe A....
sono proprio curioso!

Ciao a tutti

maxmor1962
Ludo - Sab 23 Giu 2007, 13:51
Oggetto: Re: Come va con la Classe A?

maxmor1962 ha scritto:
Io ho sottoscritto un contratto di manutenzone programmata con la Mercedes, ma qui alla Interauto di Modena mi hanno detto che se faccio l'impianto a gas o metano decade sia la garanzia dei 2 anni che l'estensione ai 5!
(...)
Mi hanno detto che farei male poichè la Classe A potrebbe avere dei problemi

Questo è il solito terrorismo psicologico dei concessionari, molto più interessati a vendere il diesel: il discorso è il solito, la garanzia della Casa decade limitatamente alle componenti direttamente interessate dall'impianto (centralina e collettore d'aspirazione, direi, al limite l'ìmpianto di raffreddamento), a cui però subentra quella dell'impianto e quella dell'installatore, quindi sei abbastanza tranquillo.
Certo sono preferibili quei concessionari che offrono comunque la loro garanzia a chi acquista e fa convertire direttamente da loro un benzina...
Ospite - Sab 23 Giu 2007, 19:55
Oggetto:

Ciao a tutti ragazzi!
Beh, la classe A a metano va veramente benissimo, anche se è stata lunga la messa a punto della mappatura nei regimi prossimi al minimo per la presenza del cambio automatico (il motore deve "tirare" anche al minimo) comunque adesso, dopo 3500 km dall'installazione, la macchina va veramente bene: certo, con l'automatico consuma un po' di più, ma la piacevolezza di guida non ha pari, e il calo di potenza a metano è molto "cammuffato" Risata a crepapelle Risata a crepapelle
230 km con 8 euro di metano (66 litri di serbatoio)
Le concessionarie della mia zona (VR) non fanno problemi per l'impianto ovunque lo si faccia, se non per i componenti citati da ludo ( la mia ha dovuto subire la sostituzione della scatola dello sterzo a garanzia scaduta da 45 giorni e il conce non mi ha fatto pagare 1 euro)
Ah, comunque la classe A è veramente una gran macchina: complimenti per la scelta! Pollice su
Ospite - Sab 23 Giu 2007, 20:53
Oggetto:

Eccomi qui!
Ho appena letto la tua risposta e ti ringrazio, anche io sono molto soddisfatto dell'acquisto, ho percorso i primi 4.000 km ed è stato uno spasso...unico neo il consumo che è ben lontano da quanto dichiarato dalla mercedes, mia moglie in città viaggia sui 9.8 lt per 100km, mentre quando la uso io sul misto o autostrada riesco ad arrivare a 8.3,lt per 100km.
Se non mi avessero spaventato in concessionaria mi sarei mosso subito a febbraio per prenotare il tutto....ed ora sono terminati gli incentivi.
Se riesco proverò a scrivere alla mercedes per la storia della garanzia specie in relazione al contratto di manutenzione dei 5 anni.
Quanti km hai percorso con la tua in totale? A benzina ricordi cosa ti indicava il computer di bordo?
Tutte le mattine passo davanti un nuovo distributore di metano che è a 1kmda casa mia....
saluti
maxmor
Ospite - Dom 24 Giu 2007, 14:25
Oggetto:

Ciao!
La mia ha all'attivo attualmente 46000 km, dei quali 3500 a metano
Impianto landi renzo omegas installato alla perfezione (tra l'altro con l'ultima mappatura sono riusciti a settare la temperatura di cambio benzina-metano a soli 30 gradi e il passaggio a caldo solo dopo 5 secondi dall'avviamento, quindi i consumi di benza sono praticamente trascurabili)
Il computer di bordo continua a calcolare il consumo di benza anche quando vai a metano, ma è molto inferiore a quello che dici tu: col piede leggero e tragitti extraurbani io riesco a stare anche sui 7 - 7,2 litri/100 km (facendo in realtà 230 km con 8 euro di metano) Quando ho veramente fretta, ma tanta (significa motore impiccato a 150-155 km/h in autostrada ovviamente, e riprese "tutto giù"...) il computer mi segna al massimo 9,5, - 10 litri/100 km, facendo in realtà 180 km con il solito pieno di 8 euro: e tieni presente che la mia ha il cambio automatico...
Vai di metano.... Occhiolino Occhiolino
Ospite - Dom 24 Giu 2007, 17:28
Oggetto:

Ciao,
ho appena scaricato l'elenco degli installatori della mia zona, anche se sarei tentato di contattare il tuo...solo mi preoccupa il fatto che nel caso di guasti o tarature dovrei venire sempre li a Verona.
Chissà se qui a Modena hanno fatto impianti come il tuo con le tre bombole!
Comunque per ora grazie ancora per le informazioni..... Pollice su
Saluti

Sorriso
Ospite - Gio 28 Giu 2007, 06:31
Oggetto:

maxmor1962 ha scritto:
Ciao,
ho appena scaricato l'elenco degli installatori della mia zona, anche se sarei tentato di contattare il tuo...solo mi preoccupa il fatto che nel caso di guasti o tarature dovrei venire sempre li a Verona.
Chissà se qui a Modena hanno fatto impianti come il tuo con le tre bombole!
Comunque per ora grazie ancora per le informazioni..... Pollice su
Saluti

Sorriso


Buondì a tutti,
ecco il resoconto di alcuni gorni di caccia all'installatore "giusto"!
Scaricato elenco installatori della zona, preso telefono e iniziato a chiamare i vari installatori.....alla domanda si può metanizzare la Mercedes A150 ultimo modello, la risposta è stata "ma perchè a metano enon a gpl?"
Alla seconda domanda ma ne avete metanizzate altre, la rispossta è stata evasiva o negativa, alcunihanno fatto cnfusione dicendo che non è complicato poichè il fondo del baule è in plastica ed è da rinforzare altrimenti si sfonda sotto il peso dei serbatoi (ho poi imparato che era così per la recedente versione).
Sintesi, ho chiamato l'installatore d Vr di gigispeedy che è stato cortesissimo mi ha tranquillizzato ma mi ha sparato una cifra che non mi aspettavo....disilludendomi anche sulla possibilità di acecdere agli incetivi ad oggi esauriti!!! Triste
Con i km che percorre mia moglie teo che mi dovrò rassegnare a tenermela a benzina o a valutare il gpl che tutti consigliano.
Questo è quanto! Molto triste
Saluti a tutti ed in particolare a gigispeedy......
Ospite - Gio 28 Giu 2007, 06:35
Oggetto:

Scusate sono ancora io
ho letto il mio messaggio pieno di errori di scrittura!
Sono già sveglio dalle 6,00 ma ho usanto il pc di mia filgia che ha una tastiera terremotata! Sorriso
ancora ciao a tutti e buona giornata
Ospite - Gio 28 Giu 2007, 21:30
Oggetto:

eh, si, in effetti il costo non è indifferente...
Io mi sono aggiudicato l'incentivo, ma ho prenotato l'impianto quasi 3 mesi prima per essere sicuro....
Mi sa che ti conviene aspettare fino a gennaio quando ripartiranno gli incentivi (dovrebbero essere assicurati per il 2008 e il 2009, poi non si sa...)
Guarda tu... (dipende da quanto usila macchina: se di qui a gennaio la differenza tra metano e benza superasse i 650 euro fallo subito, sennò aspetta...) Occhiolino
Ciao! Occhiolino
Ospite - Ven 29 Giu 2007, 08:15
Oggetto:

gigispeedy ha scritto:
Boh , io sono convinto che non ci siano motori "ostici" alla conversione, ma tanti istallatori poco preparati o poco pazienti quello si...
Il titolare della ECOCAR è convenzionato con una delle più grandi concessionarie mercedes di vr (ieri stava facendo una E200 komp, non so se a metano o a gas, ancora da consegnare), quando gli ho parlato delle storie che mi hanno fatto gli altri impiantisti sui problemi a metano della A ha fatto un leggero sorriso, e mi ha detto :"io lo so perchè hanno problemi... ma non te lo dico...Ci sono vari trucchetti, ma un mago non li rivela..."

D'altra parte come dargli torto: la A 150 di sua moglie, a metano da 4000 km, non gli ha mai dato problemi, (io l'ho provata per 4-5 km e mi sembrava perfetta) e ci fa 120 km al giorno...
E poi lui monta anche impianti a GPL, non credo abbia interesse a consigliarmi sbagliato... spero...
comunque l'impianto è un landi omegas

ps:per le foto nessun problema Occhiolino



ti quoto al 1000*1000 Pollice su Pollice su

in questi tempi di alta tecnologia siamo ancora nelle mani di pseudo installatori che se avessero per le mani una cazzuola si farebbero chiamare geometri e cosi via Sbalordito Sbalordito
c'è troppa aprossimazione in ogni ambito lavorativo o qual si voglia
duna - Ven 29 Giu 2007, 10:11
Oggetto:

maxmor1962 ha scritto:


Sintesi, ho chiamato l'installatore d Vr di gigispeedy che è stato cortesissimo mi ha tranquillizzato ma mi ha sparato una cifra che non mi aspettavo....disilludendomi anche sulla possibilità di acecdere agli incetivi ad oggi esauriti!!! Triste
Con i km che percorre mia moglie teo che mi dovrò rassegnare a tenermela a benzina o a valutare il gpl che tutti consigliano.
Questo è quanto! Molto triste
Saluti a tutti ed in particolare a gigispeedy......


aspetta a gettare la spugna. Prova a sentire qualche installatore qualificato di qualche citta' altamente metanizzata, tipo la e-gas di Rovigo che fa comunemente impianti su auto importanti (ricordo un loro Cayenne esposto in piazza a Rovigo e la mitica Opirus di Mvedovetto) e una telefonata puo' valer la pena. La e-gas era un tantino piu' onesta sui prezzi dei sequenziali rispetto alle 'major' . Rovigo e' anche piu' vicino di Verona...
Ospite - Ven 29 Giu 2007, 10:25
Oggetto:

maxmor1962 ha scritto:

Sintesi, ho chiamato l'installatore d Vr di gigispeedy che è stato cortesissimo mi ha tranquillizzato ma mi ha sparato una cifra che non mi aspettavo....disilludendomi anche sulla possibilità di acecdere agli incetivi ad oggi esauriti!!! Triste
Con i km che percorre mia moglie teo che mi dovrò rassegnare a tenermela a benzina o a valutare il gpl che tutti consigliano.
Questo è quanto! Molto triste
Saluti a tutti ed in particolare a gigispeedy......


se non erro gigi speed ha speso 2450 - 650 di incentivo statale,e vedendo dalle foto è un signor impianto ,volevo saopere a te quanto a chiesto.

il prezzo come è è in linea con quelli che circolano,?no perchè io è da un po che ho fatto l'impianto sulla mia golf e non sono al corrente dei prezzi su auto nuove, e ci starei facendo un pensierino ad una soluzione e chiamamola pure cosi alla "gigispeed",oppure su una classe B

gran bel lavoro quella classe A,
Ospite - Ven 29 Giu 2007, 13:15
Oggetto:

Al telefono mi ha chiesto 2.750 euro, dicendomi inoltre che gli incentivi se li aggiudicano in fretta le concessionarie e quindi potrei anche non prenderli pur aspettando l'anno nuovo.
Comunque grazie a tutti per l'incoraggiamento!
Ciao a tutti
Ospite - Ven 29 Giu 2007, 13:23
Oggetto:

Dimenticavo!
Mia moglie percorre in media 8.000 - 10.000 km l'anno, e anche se mia figlia più grande prenderà la patente tra tre anni, non penso di aumentare di molto la percorrenza complessiva pur contando di tenere l'auto almeno 6/7 anni.
E' che mi sarebbe piaciuto unire un minimo di risparmio con un pò di ecologia ......ma con queste cifre e senza incentivo.......!
ciao ancora
Ospite - Lun 2 Lug 2007, 21:14
Oggetto:

eh, effettivamente io l'ho pagato qualcosina meno, ma non so se a te abbia detto il prezzo del "3 bombole" o del "4 bombole"

si, perchè io avevo espressamente richiesto il 3 bombole da 66 litri, sennò lui di solito monta il 4 bombole (la quarta "spunta" di qualche cm nel baule da un ritaglio a DOC del piano del baule) con 86 litri.

Mi sembra impossible che abbia cresciuto il prezzo così tanto in così poco tempo.... forse sarà per il successo che ha avuto l'idea, ma per toglierti la curiosità, prova a richiamarlo e a farti specificare bene...
Ciao!
Ospite - Lun 2 Lug 2007, 21:16
Oggetto:

ps: lo stesso impianto lo fa anche sulle classi B, per chi fosse interessato...
Ospite - Mar 3 Lug 2007, 12:52
Oggetto:

gigispeedy ha scritto:
eh, effettivamente io l'ho pagato qualcosina meno, ma non so se a te abbia detto il prezzo del "3 bombole" o del "4 bombole"

si, perchè io avevo espressamente richiesto il 3 bombole da 66 litri, sennò lui di solito monta il 4 bombole (la quarta "spunta" di qualche cm nel baule da un ritaglio a DOC del piano del baule) con 86 litri.

Mi sembra impossible che abbia cresciuto il prezzo così tanto in così poco tempo.... forse sarà per il successo che ha avuto l'idea, ma per toglierti la curiosità, prova a richiamarlo e a farti specificare bene...
Ciao!


Sinceramente non lo so!
Io ho citato il tuo impianto a tre bombole di cui avevo visto le foto....ma non ho chiesto se il costo era per tre o quattro bombole.
Rimane il fatto che per ora sono finiti gli incentivi e quelli che interpello mi spingono verso il gpl!
Saluti
Ospite - Ven 6 Lug 2007, 08:25
Oggetto:

maxmor1962 ha scritto:
Al telefono mi ha chiesto 2.750 euro, dicendomi inoltre che gli incentivi se li aggiudicano in fretta le concessionarie e quindi potrei anche non prenderli pur aspettando l'anno nuovo.
Comunque grazie a tutti per l'incoraggiamento!
Ciao a tutti


Ciao, ma quali concessionarie?? Quelle che ti aiutano in modo trasparente a convertire l'auto a metano o GPL???

Altrimenti bisogna ricordare che gli incentivi per auto nuove uscite di fabbrica già a metano o GPL accedono ad incentivi illimitati e coperti da una cassa differente....

Comunque a me risulta che gli incentivi per le conversioni post-acquisto sono stati stanziati su piano triennale e che sono più che sufficienti per cprire ogni anno richieste per i primi 4-6 mesi di ogni anno (2007-2008-2009)

Comunque se quest'anno io mi sono aggiudicato gli incentivi per convertire la mia Classe A 150 (del maggio 2006) intorno a metà Giugno.... Quindi come vedi, non si può mai dire....
Ospite - Ven 6 Lug 2007, 08:45
Oggetto:

Lunedi 9 Luglio 2007 porto la mercedes A 150 dall'installatore....

L'impianto (spero) sarà a tre bombole di cui una nascosta sotto la scocca della macchina (coperta dalla protezione originale di plastica ed entro i limiti di sicurezza/legge).

Le due nel bagagliaio saranno un chicca introvabile..... Sono 2 bombole da 24 litri da circa 27 cm di diametro e molto compatte....
Sono delle bombole che si usavano anni fa e che oramai purtroppo non si trovano più perchè fuori moda.... Ma dopo due settimane il mio installatore me ne ha procurate due (dicendomi che sono stato fortunatissimo...)

Ora spero che il tutto si possa fare a regol d'arte e senza imprevisti...

Sotto ci sta solo una 20 litri... anzi una 19,5 litri (non tutte le bombole nascono perfettamente uguali....)

Di più non ci sta... anzi ed anche cosi sembra che l'installatore sarà costretto a usare un po' di "auito" per adattare la sotto-lamiera della macchina. Si perchè rimossa la protezione di plastica spazio effettivamente ce ne è abbastanza, ma per stare nel diametro ecc ecc l'unico modo è quello di installare la bombola di traverso (rimane più o meno sotto il sedile del passeggero destro e parte del guidatore).

La valvola sotto la lascio normale (non elettronica), ma rimarrà un piccolo buco nella plastica di protezione per poterla ispezionare e volendo chiudere con una mano (la valvola rimarrà dietro la minigonna laterale del passeggero appena sotto la portiera... più o meno...)

Nel bagagliaio dovrebbe rimanere millimetricamente tutto sotto la copertura originale mercedes rinunciando logicamente ai 8/10 cm di bagagliaio in altezza/mobilità permesso dall'inventiva dei tecnici mercedes).
Insomma alla fine avrò qusi tutto il bagagliaio libero come se avessi il ripiano al livello alto (piano di carico livellato con sedili abattuti).

Costo... 1850+incentivi....

Il bocchettone lo lascio nel cofano anteriore perchè qui si usa più facilmente così quando si è dal distributore (con paratie di cemento armato)..... E poi si risparmia qualche cosina sul lavoro...

Mi riconsegneranno la macchina venerdi prossimo.... e spero che vada tutto bene.

Non esiste/sconsigliato variatore di anticipo su questa auto. Devo ancora sapere se serve emulatore per il computer di bordo.

(PS: Confermo che anche io ho un consumo medio città/stradine di montagna interne alla città, di circa 13/14 Km con un litro di benza... con una andatura media cioè ne lumaca, ne veloce... Quindi non è che sia proprio parca nei consumi questa classe A....)

NOTA: Dalle foto della modifica mostrate sul sito abbiamo detotto col mio installatore che quell'impianto è stato fatto con notevoli, ma ben fatte, modifiche alla lamiera della macchina sia dietro che sotto l'auto. Il tutto è coperto ad arte e ben curato, e non vi sono problemi tecnici per l'auto.
E' comunque sempre meglio informarsi bene se l'installatore dovrà agire di martello sulla pripria auto prima di far fare il lavoro per valutare più che altro il nostro impatto psicologico sull'idea che non a tutti più paicere... soprattuto su di un'auto nuova!

Bye,
Luca
Ospite - Ven 6 Lug 2007, 21:32
Oggetto:

llandi ha scritto:


Non esiste/sconsigliato variatore di anticipo su questa auto. Devo ancora sapere se serve emulatore per il computer di bordo.



NOTA: Dalle foto della modifica mostrate sul sito abbiamo detotto col mio installatore che quell'impianto è stato fatto con notevoli, ma ben fatte, modifiche alla lamiera della macchina sia dietro che sotto l'auto. Il tutto è coperto ad arte e ben curato, e non vi sono problemi tecnici per l'auto.
E' comunque sempre meglio informarsi bene se l'installatore dovrà agire di martello sulla pripria auto prima di far fare il lavoro per valutare più che altro il nostro impatto psicologico sull'idea che non a tutti più paicere... soprattuto su di un'auto nuova!

Bye,
Luca


Ti confermo che l'istallatore dovrà agire di martello.... altrimenti la larghezza delle bombole + valvola non permetterebbe di posizionare il tutto nel vano ruota. (E comunque c'è da "faticare" parecchio nel sistemare tubi, valvole e raccordi.... l'ho visto fare al mio installatore...)
Ps: mi ha detto il mio installatore che ha dovuto spostare qualcosa nel sottoscocca per farci stare la 22 litri, ma non so cosa perchè non ho mai più ri-smontato la lamiera.

Confermo che non esiste variatore per questo motore (come da e-mail AEB), ma non è che ce se ne accorga più di tanto....
Ospite - Sab 7 Lug 2007, 12:18
Oggetto:

llandi ha scritto:
Lunedi 9 Luglio 2007 porto la mercedes A 150 dall'installatore...
(...)

Ho letto con interesse il tutto, compreso il fatto che pare la tua consumi meno della mia che in città fa i 10-11 con 1 litro!
Ti sarei grato se in seguito ci farai sapere....
Io continuo la mia processione qui a Modena, prima di dcidere di spostarmi (più che altro pensando alla eventuale manutenzione successiva).
Saluti
Massimo
Ospite - Gio 12 Lug 2007, 14:58
Oggetto:

Ho sentito l'installatore ieri sera, ed è riuscito a inserire le bombole come programmato, 2x24 litri nel vano ruotino-scorta ed una da 20 litri nel sottoscocca. Ora si sta occupando della messa a punto e se tutto va bene mi riconsegna la macchina domani sera. Purtroppo effettivamente il lavoro sulla classe A porta via molto molto tempo. In tutto alla fine durerà ben 5 gg di fermo macchina.... Basito

Confermo che la mia macchina ha un consumo che va dai 7,1 ai 7,4 litri/100Km con un percorso giornaliero che consiste in totali 70 Km suddivisi in questo modo:

35 Andato + 35 ritorno
dei 35Km circa 10/12 sono di curve di montagna/collina (passo dal 0m altitudine a quasi 600m di altitudine). I restanti sono di città dove però solo circa 7/8 sono di vero traffico intenso! Gli altri sono di città/fuoriporta.

I consumi poi li ho stimati su una media calculata su 600Km circa di utilizzo, facendo sempre benza nello stesso distributore ad allo stesso prezzo (1,359 Euro/litro -Shell). In realtà a i nquesti 600 ci sono anche circa 30 Km di utilizzo vario durante il week-end.

Facendo altre verifiche ho potuto poi constatare che tali consumi rimangono più o meno costanti anche variando parzialmente con l'utostrada.....
(ho rifatto circa 600Km come sopra ma con 145 Km di autostrada Montoggio - Albissola Marina - Montoggio a 130Km ove possibile, ed all fine i cunsimi medi sono sempre gli stessi).

Francamente speravo che consumasse anche quelche cosina meno, ma mi accontento...

Poi presto potrò contare su 68 Litri di bombole che mi faranno risparmare un bel po' Sorriso))

Presto vi darò altri dettagli dell'impianto...

Bye,
Luca
Ospite - Lun 16 Lug 2007, 16:30
Oggetto:

Salve,
ho ritirato l'auto. L'impianto è veramente ben realizzato dal punto di vista meccanico/installazione dei componenti. L'assemblaggio è veramente curato quasi che sembra uscita di fabbrica fatta così!!!

Purtroppo però l'installatore si è (per il momento) dovuto arrendere su alcuni problemi di taratura....

Non esistendo il variatore di anticipo per questo modello, purtroppo attualmente ho una consistente perdita di potenza sui bassi regimi (sotto i 2100 giri, soprattutto in seconda e terza) e ho dei brevi strappi/vuoti (occasionali) nell'intorno dei 2000-2100 giri soprattuto in terza sia in accelerazione che in rilascio.

Per il resto vi posso dire che l'impianto è un OMVL Dream XXI N (non so che versione di software). Purtroppo ho cercato su internet dei file di configurazione .om4 per vedere se si trova qualcosa di simile al mio motore, ma non si trova nulla.... Triste

Altro problema potrebbe essere sull'indicatore di benzina che sembra essere elettronico (a stima) collegato al computer di bordo. In pratica mi è stato detto che potrebbe capitare che mi venga detto che sono in riserva (lato benzina) mentre in realta ho ancora il serbatoio di benza pieno...
questo perchè il computer di bordo potrebbe pensare che andando ho consumato la benzina rilevata ad inizio viaggio, mentre , però, io stavo andanda a metano..... (su questo devo ancora studiarci/fare verifiche)

Non ho ancora fatto abbastanza KM per dirvi comunque che autonomia riesco a raggiungere con 68litri di bombole....

Bye,
Luca
Ospite - Lun 23 Lug 2007, 07:58
Oggetto:

Piccolo aggiornamento...

Dopo una ulteriore fase di tuning sulla centralina ora la macchina risulta decisamente più guidabile. Attulamente permangono alcuni rari inceppi nei regimi sotto i 2000 giri a velocità molto basse e con la prima e la seconda marcia (situazioni molto rare e sempre gestibili). Agli alti regimi ed in autostrada va molto molto bene.

Dopo un pieno (per la precisione 8,33 euro circa 10,non Kg) posso confermare di aver percorso 230Km!!! E volendo ero in rosso ma non avevo ultimato il gas...

Direi che sullo stesso percorso con 20 euro di benza facevo 195 km circa, ora con 8,33 ne faccio 230, quindi facento due calcoli, facendo cento il costo a benzina ora sto risparmiando circa il 65% ...

Insomma ora a metano faccio 1000Km (mille) con poco più di 35 Euri... non male vero?

Bye,
Luca
Ospite - Dom 29 Lug 2007, 13:17
Oggetto: Richiesta aggiornamenti

Un saluto a tutti ed in particolare a llandi e Gigispeed,
è un pò che non leggo aggiornamenti sul funzionamento delle vs. auto...è tutto Ok?
Non ho ancora trovato nessuno qui a Modena che abbia fatto esperienze sulla nuova Classe A ma non demordo....tanto ormai attenderò i prossimi incentivi!
Poi vedrò dove andare sperando di non incappare in troppe problematiche di tarature varie....
Certo che siamo in pochi a voler metanizzare una classe A, sembra che la maggior parte scelga il gpl!
Un saluto a tutti e a presto.
Massimo Sorriso
bigpippo1973 - Dom 29 Lug 2007, 14:28
Oggetto:

ciao a tutti, anche io ho lo stesso impianto sulla mia picasso e anche li avevvo il problema dell'indicatore della benzina. problerma risolto dal mio installatore con un lavoro di un quarto d'ora inserendo un piccolo emulatore che agisce sul sensore del livello benzina, quindi ogni volta che avvio ho il valore reale della benza nel serbatoio Risata
saluti a tutti Pollice su
Ospite - Mar 7 Ago 2007, 15:03
Oggetto:

bigpippo1973 ha scritto:
ciao a tutti, anche io ho lo stesso impianto sulla mia picasso e anche li avevvo il problema dell'indicatore della benzina. problerma risolto dal mio installatore con un lavoro di un quarto d'ora inserendo un piccolo emulatore che agisce sul sensore del livello benzina, quindi ogni volta che avvio ho il valore reale della benza nel serbatoio Risata
saluti a tutti Pollice su


Ciao,
avevo già fatto fare delle verifiche in tal senso.... Purtroppo ad oggi sembra che non vi siano in commercio emulatori per la classe A.

Comunque il fastidio è minore di quello che pensavo.... In effetti non è proprio certo quando il computer di bordo si decide a fare delle misurazioni del serbatoio... Comunque per mia fortuna le fa più spesso di quello che pensassi... Soprattutto ho notato che se si ha almeno 15-20 euro di benza realmente disponibili, è più facile che si preoccupi di fare delle misurazioni....

Invece se si va in riserva e non si fa più benza, state certi che il computer di bordo non capirà più nulla ed arriverà a segnalarvi 0Km di autonomia... Sorriso

Nota: Quando mi è capitato di arrivare a 0 Km di autonomia in realtà di benza ne avevo ancora (penso circa 10 euro). Dopo circa 180Km fatti tutti a metano mi si è accesa una spia gialla sul cruscotto (quella a forma di blocco motore). Alla mercedes mi hanno fatto tutti i controlli del caso ma non hanno trovato assolutamente nessuna anomalia e mi hanno resettato la centralina....Il tutto per 17 euri ivati).

Per la taratura ora è più che sufficiente. Ho ancora qualche raro vuoto ai bassi regimi in accelerazione (basta tirare su il pedale dell'acceleratore e ripigiare e va tutto ok...). A Settembre/Ottobre vedrò di fare una ulteriore taratura anche per migliorare il sitema a temperature più miti (da me si va anche sotto zero in inveno...)

PS: In autostrada arrivo a fare 272 Km con un pieno (68Litri di bombole).. e considerate che il pieno lo avevo fatto con 32 gradi... di Inverno l'autonomia dovrebbe migliorare!

Bye,
Luca
Ospite - Mer 8 Ago 2007, 22:38
Oggetto:

llandi ha scritto:
...
Dopo circa 180Km fatti tutti a metano mi si è accesa una spia gialla sul cruscotto (quella a forma di blocco motore). Alla mercedes mi hanno fatto tutti i controlli del caso ma non hanno trovato assolutamente nessuna anomalia e mi hanno resettato la centralina....Il tutto per 17 euri ivati).

Occhio, l'accendersi della spia indica un un persistere di errore di taratura che si discosta dal rapporto lambda ideale rilevato dalla temperatura allo scarico:
Probabilmente se dici di avere un vuoto in accelerazione la miscela aria-metano è troppo magra (anche perchè 272 km con 68 litri mi sembrano tantini: vabè che io ho il cambio automatico, ma più di 225 non sono mai riuscito a fare)

Se non modifichi la mappatura della centralina metano SICURAMENTE la spia si accenderà di nuovo ( e a lungo andare, una taratura magra mette fuori uso il catalizzatore, che nessuno ti sostituirà in garanzia in quanto "vittima" dell'impianto a metano)

ciao!
Ospite - Lun 11 Feb 2008, 08:57
Oggetto: trasformazione a150

Buongiorno.
Ho una MB W169, sarei intenzionato a trasformarla a metano.
Risiedo in Lombardia, Milano, qualcuno di voi conosce qualche installatore dove di per certo viene fatto un impianto coi fiocchi?
Dietro casa ho trovato un impiantista LANDI RENZO e devo informarmi, mentre sono stato alla BRC di viale certosa e mi hanno già detto l'ammontare della spesa.

Inoltre, la macchina in questione da problemi a metano?

Aspetto con ansia consigli e suggerimenti!

Ho letto per bene già i 3D di gigispeed!
kanzler68 - Lun 11 Feb 2008, 10:25
Oggetto: Re: trasformazione a150

ALEMB150

Per prima cosa benvenuto: ti ho unito alla presente discussione, ti invito a non aprire thread doppioni Spazientito
Se hai qualcosa da chiedere nello specifico fai riferimento a questo topic.
Ospite - Lun 11 Feb 2008, 12:18
Oggetto:

ok!
Risata
Ospite - Mer 21 Mag 2008, 14:13
Oggetto:

Buongiorno! Volevo qualche informazione sul comportamento in autostrada della A150 a metano. A 120-130 km/h è rumorosa? Come si comporta nei sorpassi a velocità di codice (la ripresa rimane buona?)? Grazie e buona giornata! Sorriso
Ospite - Dom 25 Mag 2008, 22:41
Oggetto:

ciao! La mia in autostrada si comporta bene. I rapporti del cambio automatico sono molto lunghi ( a 130 sei a 2300 giri di motore) e quindi il motore non si sente nemmeno. Si sente di più il rumore delle gomme e i fruscii aerodinamici. Comunque nel complesso la macchina è veramente silenziosa. In ripresa viene ancora in aiuto il cambio automatico che scala uno o più rapporti nascondendo in parte la perdita di potenza data dal metano. Ti consiglio vivamente il cambio automatico su questa vettura... Ciao
Ospite - Lun 16 Giu 2008, 08:49
Oggetto:

Innanzitutto grazie mille a Gigispeedy per le informazioni. Un'ultima domanda:
premesso che la utilizzerei per fare circa 300 km a settimana di cui 200 in pianura in autostrada e gli altri 100 suddivisi tra statale e qualche strada di montagna (talvolta quindi anche in salita) e che sarei intenzionato ad acquistarla col cambio manuale dato il costo di quello automatico mi consigliereste di trasformare una A 150 o di passare alla 170? Non mi interessano particolari prestazioni ma non vorrei avere problemi in salita, se capita di avere il climatizzatore acceso o in autostrada. Grazie e buona giornata! Sorriso
Ospite - Lun 16 Giu 2008, 09:34
Oggetto:

Se acquisti l'auto nuova, tieni in considerazione la "B 150"; è già a metano di serie...... Pollice su Pollice su
Ospite - Lun 16 Giu 2008, 09:55
Oggetto:

Intendi la B 170 NGT? Le altre mi risulta che siano a benzina... magari sbaglio comunque. Quella è veramente una gran macchina ma un po' costosa...
alessandro75 - Lun 16 Giu 2008, 10:02
Oggetto:

attenzione ai possibile problemi di gioventù anche se la marca ha già assaggiato la materia Occhiolino
Ospite - Lun 16 Giu 2008, 13:48
Oggetto:

on_the_road ha scritto:
Intendi la B 170 NGT? Le altre mi risulta che siano a benzina... magari sbaglio comunque. Quella è veramente una gran macchina ma un po' costosa...

B 150 BlueEfficiency prezzo base Euro 23.860 contro i 20.420 + impianto della A 150.....Secondo me ,conviene prendere la B già metanizzata piuttosto che la A e trasformarla.....
Ospite - Lun 16 Giu 2008, 14:08
Oggetto:

Citazione:
B 150 BlueEfficiency prezzo base Euro 23.860 contro i 20.420 + impianto della A 150.....Secondo me ,conviene prendere la B già metanizzata piuttosto che la A e trasformarla.....

Correggetemi se sbaglio ma credo che la B 150 BlueEfficiency sia la versione a benzina disponibile dall'autunno con funzione ECO start/stop, mentre solo la B 170 NGT BlueEfficiency è alimentata sia a benzina che a metano
Ospite - Lun 16 Giu 2008, 16:59
Oggetto:

Scusate, hai ragione tu...... Figuraccia Figuraccia
Ospite - Gio 19 Giu 2008, 16:45
Oggetto:

io resterei su una A 150 con impianto aftermarket. Per prima cosa ne trovi una marea di annuali o semestrali e risparmi un bel tot ( come ho fatto io) e hai ancora la garanzia della casa. Con 20.000  ci stai dentro alla grande. Inoltre la B ngt come pochi sanno a dispetto del nome non è 1700 di cilindrata, bensì 2000 e rotti, (2063 se non sbaglio): ecco spiegato come fanno ad avere la stessa potenza a broda e a metano: semplicemente la sfiaccano quando funziona a benza... E comunque l'assicurazione cambia, e parecchio... Ah, e comunque x la B metti in conto 30000 euro circa... Ps: provane una con il cambio automatico, non vorrai più saperne di quello manuale... Ciao!
Ospite - Sab 2 Ago 2008, 18:36
Oggetto:

sono d'accordo con gigispeedy, l'altro giorno sono stato alla MBI a provare la B 170 NGT modello Chrome... ma avete idea di quanto costa? 34800 euri e se uno vuole il cambio automatico altri 2000 euri... meno il contributo statale di € 1500... fate le vostre somme!! E' vero che adesso, con la crisi di vendite, si può spuntare un 10% di sconto, ma comunque 31000 euri per una scatola di latta con la stella a 3 punte sopra mi sembrano un'esagerazione!

Ciao a tutti!
Cispocchio
Ospite - Dom 17 Ago 2008, 16:18
Oggetto:

io vi consiglio la A170, cè l'ha un mio amico metanizzata e gli va molto bene.
non prendete assolutamente la bluefficency perche ha il sistema di spegnimento del motore a fermo e puo creare problemi con l'impianto a metano.
la b170 costa molto e in termini di confort è uguale a classe a (eccetto un po di bagagliaio in piu).

saluti
Ospite - Lun 18 Ago 2008, 03:53
Oggetto: A 150

Msg x gigispeedy

A metano le prestazioni calano parecchio?
Volevo comprarla una usata di 1-2 anni per mia moglie ma ho visto in giro che le vendono come l'oro...anche se le sue quotazioni sono di molto inferiori.
Come mai?
Ospite - Lun 18 Ago 2008, 15:15
Oggetto:

calo prestazioni: circa 20% anche xké non puoi montare il variatore

Prezzo: datti da fare su internet e qualche buon affare lo trovi. Io l'ho pagata quasi 7500  meno del nuovo e aveva solo un anno di vita. In bocca al lupo
Ospite - Ven 5 Dic 2008, 13:11
Oggetto:

Ciao a tutti mi chiamo andrea e sono di Pordenone...
Il 22 settembre mi è arrivata la mia Classe A150 coupé (jahreswagen) con 10000 km, praticamente nuova...

L'avevo già presa vista la comodità per la mia altezza (204 cm) e con l'intenzione di fare l'impianto a metano (a casa mia multipla bipower e doblò natural power)

Avevo chiamato un'impiantista che mi ha detto che non conveniva fare l'impianto a metano sulla macchina perché creavano problemi.. allora ne ho chiamato un altro, cioé "La Metano di treviso" a susegana comunicandomi che non c'erano problemi.

Beh la scorsa settimana in due giorni mi hanno fatto l'impianto e già il collaudo (vista la coincidenza con la data il giorno dopo): l'impianto è a iniezione sequenziale con due bombole da 55 litri.

La scelta è stata fatta perché per il momento sto a Genova e i km da pordenone sono 500km e anche per evitare si andare a fare il pieno i meno spesso possibile. Ho deciso di mettere l'autonomia massima considerando le dimensioni e il peso: le bombole sono in lega e con il piene mi caricano la macchina di 71 kg (contro i 102 di due bombole in acciaio)

Beh martedì sono tornato a Genova e ho percorso 500 km con 25 euro di metano... più precisamente ho fatto ultimo rifornimento alla stazione di servizio in autostrada a Padova Ovest (18 euro circa e 18 kg circa) che da genova sono 370 km.. Con una velocità media in autostrada di 130 km orari e punte di 140 ho fatto 360 km esatti con un pieno..

Devo dire che ha superato le mie aspettative...

Il consumo urbano non lo so ancora perché ho ancora viaggi da fare ma appena ho il dato lo comunicherò...

Il bagagliaio ha perso un po' ma ne è valsa la pena... poi ho metto il pianale che era stato tolto sopra il posto della ruota di scorta (ho il compressorino) e l'ho modificato giusto da farlo stare sopra le bombole (mancano ancora accorgimenti)

A proposito della guidabilità e perdita di prestazione sinceramente non ho sentita molta differenza da benzina a metano (come invece sento dal doblò e mutipla dei miei) sebbene il motore sia un 1500 con 90 cavalli...

Un saluto a tutti


P.s: tra poco metterò le foto del lavoro fatto sulla mia macchina
Ospite - Lun 9 Feb 2009, 09:23
Oggetto:

Salve a tutti,

scusate per la mia lunga assenza....

Purtroppo dopo quasi due anni dalla trasformazione e circa 34000Km percorsi a metano posso dire che la mia esperienza di trasformazione di una Classse A modello w169 non è proprio del tutto positiva...

1) Attualmente dopo svariati tentativi di messa a punto e un adeguamento fisiologico dell'auto al metano l'autonomia è scesa a 230-240 Km con un pieno..

2) Il motore è diventato da 1/2 mesi più rumoroso a freddo e (penso contestualmente) ho avuto una sensibile perdita di potenza.. purtroppo anche a Benzina.

3) Ad oggi permangono i problemi di taratura nell'intorno dei 2000gir/min che però sono per me quasi scomparsi in quanto ho adattato il mio stile di guida per ovviare al problema (uso molto il cambio!!!)

Ho avuto anche altre piccoli problemini ma direi tutti collegati ad una particolare "fortuna" personale e non collegata all'impianto a metano.

Per i problemi al punto 2, posso dirvi che fino ad oggi mi hanno cambiato la sonda lambda, ripulito integralmente tutto il gruppo farfallato (quello che regola il flusso dell'aria al motore). Purtroppo per questi problemi l'elettronica non sta aiutando i meccanici in quanto entrambe le centraline non segnalano alcuna anomalia...

Vagando poi in altri forum tra i quali il "mercedesbenzclub" italiano, ho travato altri colleghi con A150 W169 trasformate (principalemte a GPL) molto navigati ed esperti dei pro/contro delle macchine MB che mi hanno confermato che i motori dei modelli W169 (non il w168) sono sconsigliatissimi da convertire a gas (metano o GPL) in quanto hanno sedi delle valvole più "tenere" e qunidi possono portare più facilmente a problemi al motore... a volte anche gravi (rifacimento della testata).

In generale ho scoperto che la conversione potrebbe dimezzare la vita media del motore (così com'è) soprattutto in base al tipo di guida e se si fa molta autostrada usando poco la benzina. (esistono persone che hanno "bruciato" il motore dopo appena 50000Km di gas con il modello A170).

Io spero di non essere tra quelli che dovranno presto rifare la testa del motore (costo circa 2000 euro), comunque per sicurezza dopo domani farò verificare la pressione di compressione dei 4 cilindri in modo da comprendere se la sede delle valvole stanno dando problemi o sono ancora valide.... non si sa mai...

PS: Il Flashlube di cui si sente tanto parlare, su questi motori sembra non avere alcun effetto...

Altro: I nostri motori hanno la registrazione automatica della distanza valvola-albero a camme di tipo idraulica che favorisce un po'... ma il gioco non più andare avanti in eterno... e alla fine è un po' più costoso rimettere tutto a posto (anche se diviene accettabile se dura almeno 90-100mila km)

Consiglio: Gli esperti dell'altro forum citato mi hanno acnhe consigliato con il metano di montare un altro tipo di candele ed esattamente le : bosch FR7DC+ che sono a 7 gradi.. cioè ad un grado in meno di quelle montate dalla casa. A benzina "dicono" vanno uguale ed a metano vanno meglio... neo: durano meno km.... ma non costano tantissimo.

Per ora è tutto, vedrò di darvi altre notizie. Ad ogni modo rimango metanista convinto anche se inizio a consigliare l'acquisto di macchine nuove già con impianto fatto dalla casa! (presto avro dettagli di esperienza da uno di Genova con la B170 CNG appena presa e pagata un'esagerazione)

Bye,
Luca
fabriziob170 - Lun 9 Feb 2009, 09:41
Oggetto:

llandi ha scritto:
(presto avro dettagli di esperienza da uno di Genova con la B170 CNG appena presa e pagata un'esagerazione)

Bye,
Luca


ciao luca se mai e la b 170 ngt io ho fatto 10000 km e nessun problema per il momento incrocio le dita sperando in bene Scongiuri
sul fatto che costi un esagerazione è vero se paragonata con le sue dirette concorrenti ma è molto ma molto differente delle sue concorrenti

ciao ciao

Ospite - Ven 13 Feb 2009, 21:07
Oggetto:

io ho una A150 a metano : finora 70000 km dei quali 40000 a metano.
Nessun problema riscontrato. Fortuna? Mi tocco i ciondoli, ma speriamo di no....

Anzi, ultimamente sembra consumi meno, vabbè che è inverno, ma d'estate più di 210 km/pieno non fa, stasera ho fatto metano a 233 e ero ancora a gas....(con 66 litri)
fabriziob170 - Ven 13 Feb 2009, 21:49
Oggetto:

gigispeedy ha scritto:
io ho una A150 a metano : finora 70000 km dei quali 40000 a metano.
Nessun problema riscontrato. Fortuna? Mi tocco i ciondoli, ma speriamo di no....

Anzi, ultimamente sembra consumi meno, vabbè che è inverno, ma d'estate più di 210 km/pieno non fa, stasera ho fatto metano a 233 e ero ancora a gas....(con 66 litri)


66 litri in kg cosa fà ??
l'impianto da chi lo hai fatto da faccioli ??
io con 15 kili ci faccio 300 km in sti giorni ...

Ospite - Sab 14 Feb 2009, 20:47
Oggetto:

66 litri son circa 11 kg.
Faccioli lo conosco quindi lo evito.....
L'impianto è quello "invisibile" fatto dalla ecocar di s.pietro incariano di cui si parla nei post precedenti.
Usando sapientemente il cambio automatico si riesce a fare delle medie extraurbane eccellenti, dato che il motore non supera mai i 2000 giri: a 2000 giri in D sono già a 110 km/h, nel più assoluto silenzio.....

Speriam che duri....
fabriziob170 - Sab 14 Feb 2009, 20:52
Oggetto:

gigispeedy ha scritto:
66 litri son circa 11 kg.
Faccioli lo conosco quindi lo evito.....
L'impianto è quello "invisibile" fatto dalla ecocar di s.pietro incariano di cui si parla nei post precedenti.
Usando sapientemente il cambio automatico si riesce a fare delle medie extraurbane eccellenti, dato che il motore non supera mai i 2000 giri: a 2000 giri in D sono già a 110 km/h, nel più assoluto silenzio.....

Speriam che duri....


non so la tua ma la mia con sette rapporti virtuali é un bijoux da guidare il variatore non lo senti nemmeno cambiare io prima avevo il cambio dsg vw che definivo un bel cambio ma questo è ha mio avviso ancora meglio
Ospite - Sab 14 Feb 2009, 21:06
Oggetto:

il cambio della mia e della tua sono uguali...... mai pentito della scelta, anzi, mi chiedo perchè non facciano tutte le macchine così......
Ludo - Lun 9 Mar 2009, 12:23
Oggetto:

Andrad4 ha scritto:
Beh la scorsa settimana in due giorni mi hanno fatto l'impianto e già il collaudo (vista la coincidenza con la data il giorno dopo): l'impianto è a iniezione sequenziale con due bombole da 55 litri.

La scelta è stata fatta perché per il momento sto a Genova e i km da pordenone sono 500km e anche per evitare si andare a fare il pieno i meno spesso possibile. Ho deciso di mettere l'autonomia massima considerando le dimensioni e il peso: le bombole sono in lega e con il piene mi caricano la macchina di 71 kg (contro i 102 di due bombole in acciaio)

Beh martedì sono tornato a Genova e ho percorso 500 km con 25 euro di metano... più precisamente ho fatto ultimo rifornimento alla stazione di servizio in autostrada a Padova Ovest (18 euro circa e 18 kg circa) che da genova sono 370 km.. Con una velocità media in autostrada di 130 km orari e punte di 140 ho fatto 360 km esatti con un pieno..

Devo dire che ha superato le mie aspettative...

Felicitazioni, e tienici aggiornati! Prosit!

Citazione:
P.s: tra poco metterò le foto del lavoro fatto sulla mia macchina

Non dimenticare di inserire la vettura, con il giudizio sull'installatore, nell'Elenco installatori/vetture! Idea Ti prego...
Ludo - Lun 9 Mar 2009, 12:25
Oggetto:

gigispeedy ha scritto:
io ho una A150 a metano : finora 70000 km dei quali 40000 a metano.
Nessun problema riscontrato.

Che aspetti a inserirla, con il giudizio sull'installatore, nell'Elenco installatori/vetture? Perplesso Ti prego...
Ospite - Lun 9 Mar 2009, 19:12
Oggetto:

Ludo ha scritto:
Andrad4 ha scritto:
Beh la scorsa settimana in due giorni mi hanno fatto l'impianto e già il collaudo (vista la coincidenza con la data il giorno dopo): l'impianto è a iniezione sequenziale con due bombole da 55 litri.

La scelta è stata fatta perché per il momento sto a Genova e i km da pordenone sono 500km e anche per evitare si andare a fare il pieno i meno spesso possibile. Ho deciso di mettere l'autonomia massima considerando le dimensioni e il peso: le bombole sono in lega e con il piene mi caricano la macchina di 71 kg (contro i 102 di due bombole in acciaio)

Beh martedì sono tornato a Genova e ho percorso 500 km con 25 euro di metano... più precisamente ho fatto ultimo rifornimento alla stazione di servizio in autostrada a Padova Ovest (18 euro circa e 18 kg circa) che da genova sono 370 km.. Con una velocità media in autostrada di 130 km orari e punte di 140 ho fatto 360 km esatti con un pieno..

Devo dire che ha superato le mie aspettative...

Felicitazioni, e tienici aggiornati! Prosit!

Citazione:
P.s: tra poco metterò le foto del lavoro fatto sulla mia macchina

Non dimenticare di inserire la vettura, con il giudizio sull'installatore, nell'Elenco installatori/vetture! Idea Ti prego...


il giudizio dell'installatore l'ho già messo... per le foto le aggiorno a giorni
Ospite - Lun 9 Mar 2009, 19:26
Oggetto:

Ludo avevo bisogno di una informazione. Come faccio a inserire le foto? Ve le devo inviare per caso?
Ludo - Mar 10 Mar 2009, 00:09
Oggetto:

Aggiungi la vettura all'Elenco installatori (cliccando sull'apposito link nella scheda dell'installatore): a quel punto, nella scheda della tua vettura troverai, sulla destra, il link diretto per aggiungere le foto nell'album Mercedes (dovrai ovviamente crearne uno per la vettura).
Ospite - Mar 13 Dic 2011, 19:00
Oggetto: classe A150 w169..... any news?

ciao a tutti mi sono appena iscritta, spero di non fare troppi errori.
Allora, sto valutando la possibilità di acquistare una Classe A150 con 58000 km di fine 2005 per poi trasformarla a metano (inutile dire che mi piace moltojavascript:emoticon('Ghigno')). Premetto che non ho mai avuto una macchina a metano e vengo da un "puzzo diesel" come dite voi, che dopo 390000 km in 10.5 anni senza il benché minimo problema è oramai a fine carriera (motore finito).
Ho una percorrenza media di 38000 km all'anno, un quarto dei quali su autostrade e superstrade ed il resto su e giù per le colline umbre, pochissimo urbano.
Sono convinta che è passata da un pezzo l'ora per me di passare al metano tuttavia leggendo i commenti su questo sito ed altri (mercedes) relativamente alla Classe A150 w169 mi sto decisamente demoralizzando javascript:emoticon('Figuraccia'). Mi riferisco ai problemi vari delle valvole e possibilità tutt'altro che remota di rifare la testata dopo qualche migliaio di km (nel mio caso significherebbe dopo 1 anno o 2), cosa confermata dal concessionario (terrorismo?javascript:emoticon('Perplesso\')).
Il miglior (dicono) impiantista in zona mi dice che lui ne ha trasformate tante anche recenti finora senza problemi. Ovviamente "non può metterci la mano sul fuoco" sul comportamento dell'auto.
Allora chiedo aiuto ai vari possessori di Classe A150 trasformate:
ne vale veramente la pena? ovvero il gioco vale la candela? non è che alla fine dei conti è più una rimessa che altro?
Ringrazio sin d'ora chi avesse tempo e voglia di rispondermi.
Aspirante metanista
Grazie
spina - Mer 14 Dic 2011, 09:26
Oggetto:

Se ti può consolare ho appena trasformato una classe C.
I km/anno che percorri non lasciano dubbi sul risparmio che avresti.
I problemi di usura valvole e testata sono trascurabili per questo tipo di vettura. Basta poi percorrere qualche km a benzina ogni tanto assicurato dallo stesso avviamento del motore Pollice su
Vai tranquilla
Ospite - Lun 30 Apr 2012, 13:04
Oggetto:

Ciao a tutti, sono un nuovo iscritto, ho una A150 del 2007 con circa 90.000 Km e sto valutando di trasformarla a metano.
Ho letto tutti i vecchi interventi, in particolare quelli di Gigispeedy e di llandi che però è molto che non scrivono...sarei molto curioso di sapere come vanno le loro auto, o di sapere qualche notizia da parte di qualcun altro che abbia percorso già un bel pò di chilometri...
Valeriono - Dom 7 Apr 2013, 18:31
Oggetto:

Ciao a tutti
Sarei curioso di essere aggiornato sulla situazione delle a150 metanizzate.
Sono ancora in fase di ricerca dell'auto da trasformare e sarei felice di conoscere la vostra esperienza. Grazie mille in anticipo
nal3995 - Mer 10 Lug 2013, 11:30
Oggetto: Informazioni funzionamento impianto metano

Buongiorno
Sarei curioso di sapere se queste classe A metanizzate abbiano dato problemi di arretramento delle sedi delle valvole con il passare degli anni. Cordiali saluti
mollica75 - Gio 3 Set 2015, 16:10
Oggetto: richiesta aiuto classe a

buonasera a tutti,vi chiedo cortesemente se potete dirmi quali versini della classe a sono metanizzabili e se tutte su quali x vostra esperienza fareste impianto grazie.nessuno ha notizie di come va una classe A vorrei comperarne una da metanizzare ha pochi km e mi piace la possibilità di sistemare le bombole sotto il pianale, grazie per le risposte...
mdlbz - Gio 3 Set 2015, 17:59
Oggetto:

Leggi per bene le esperienze altrui andando indietro nella discussione.

Le versioni a benzina metanizzate in after-market della vecchia A hanno sofferto non poco e chi l'ha fatto si è trovato di sovente a dover rifare testata e valvole.
spina - Gio 3 Set 2015, 19:25
Oggetto:

A scanso di equivoci, la serie "problematica" è la prima, ovvero la W168. La seconda serie, W169, non ha dato problemi di sorta. La terza, la W176, non è invece metanizzabile essendo tutte le motorizzazioni ad iniezione diretta.

Guarda qui
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Powered by phpBB 2.0.23 © 2001 phpBB Group