metanoauto.com

Seat Ibiza TGI 1.0 (Monovalente) » Ibiza TGI 1.0 (monovalente) on the road


barde - Ven 5 Apr 2019, 13:48
Oggetto: Ibiza TGI 1.0 (monovalente) on the road

Sono preoccupato... apro questa discussione e quindi dovrei essere il primo possessore della Ibiza 2019 del forum... Sbalordito

Presa ieri sera, percorsi circa 100 km, tutti a metano, gentilmente (!) offerto dal concessionario...

Prime impressioni... (vengo da una c3 1.4 a metano)... nessun problema in autostrada e nel traffico... abbastanza scattante, soprattutto se si schiaccia (non ho esagerato essendo nuova)... tuttavia confermo il vuoto in seconda... non serve una salita per accorgersene, basta rallentare per un dosso e alla ripartenza lo noterete subito... certo bisogna farci il piede...

Stiano tranquilli i possessori della prima serie... secondo me la sesta non ha risolto granche'... e per giunta hanno il serbatoio di benzina grande, e l'hanno pagata meno...

Apprezzabile l'integrazione del metano nel quadro strumenti e in tutto l'ambaradam dell'infotainment... il mio allestimento e' l'FR...

Qualcuno sa come diavolo si fa a spegnere la radio e a tenere solo il navigatore?!?!?

Vi terro' informati su consumi ed altro... al primo pieno...
jimp - Ven 5 Apr 2019, 19:30
Oggetto:

A better translation please? I do not understand anything.
workin - Sab 6 Apr 2019, 10:14
Oggetto:

Grazie Barde per le tue impressioni.
Tieni conto però che è nuova. Anche la mia Polo faceva pietà all'inizio. Era molto "legata". Dopo i 5000km ho notato migliorie tangibili.
In teoria, qualcosa dovrebbe fare il cambio a 6m, in quanto come detto da più di qualcuno qua sul forum (jimp ad esempio), 1° 2° e 3° dovrebbero risultare il 10% più corte rispetto al 5m.

@jimp: he said that he found the car quite quick on the motorway and in traffic conditions, but at the same time he feels the gap (low torque) when shifting from first to ghe second gear quite a lot, and it is not necessary to drive on an uphill road to feel it.
It is clear just when you slow down for a speed bump in city and you push on gas pedal to regain speed in second gear but the car doesn't respond as it should do.

(I think that's because it's a brand new car and needs to be driven for some 3000-5000km to better express torque at low speeds/revs. Well, I hope so!!! This is just my thinking)
barde - Sab 6 Apr 2019, 10:47
Oggetto:

Le marce sono di sicuro piu' corte... se stessi a quanto mi dice l'ineffabile computer di bordo, dovrei mettere la sesta gia' a 70 - 80 all'ora... mah...

Certo sono consapevole che vada fatto tutto il rodaggio prima (almeno 5000 km) ma non credo che il vuoto in seconda scompaia...

Qualcuno sa come vedere se ho o no il mirror link (in sostanza la roba per vedere le appa del telefono sul televisore in mezzo) installato?
workin - Sab 6 Apr 2019, 11:08
Oggetto:

Basta che schiacci il pulsante App sullo schermo (almeno sulla polo è così) e vedi se ti dice di collegare il telefono tramite usb. Sullo sfondo dovresti notarein grigetto le icone dei vari sistemi disponibili: Apple CarPlay, Android Auto, Mirrorlink.
jimp - Sab 6 Apr 2019, 11:14
Oggetto:

Thank you workin..
barde - Sab 6 Apr 2019, 15:19
Oggetto:

Eccoci... primo pieno di broda... stando alle tacchette ero a meta' serbatoio... con ultima tacchetta diventata rossa (segnao della riserva)...

Ho fatto 12 litri!!! Sbalordito

Ma il serbatoio di broda non doveva essere da 9 litri? Figuraccia

Guidata un po' in salita (qualche tornantino veloce) nessun problema, se non si scende troppo di velocita' il buco della seconda non si fa sentire... si tratta di abituare il piede... torno a ripetere che si sente di piu' in caso di ripartenza dopo dosso...

Confermo presenza di full link... provato a connettere con android auto... sara' che il mio smarzphone e' inchiodato, ma il risultato e' stato pessimo...

Riprovero' col mirror link... sempre che me lo faccia fare una volta che ho scelto android auto...

Sara'... ma io non la trovo cosi' intuitiva...

Ho messo giusto due foto della macchina nella galleria immagini, le nostre auto, seat, ibiza 1.0 2019 monovalente FR di barde...
naturalpowerbz - Sab 6 Apr 2019, 15:31
Oggetto:

A metano invece? Risata a crepapelle
barde - Sab 6 Apr 2019, 15:38
Oggetto:

A metano mi mancano due tacche di quello gentilmente (?!) offerto dalla concessionaria...

La mia intenzione e' di finirlo e lubrificare un po' il motore consumando un pieno di broda... e poi fare il primo pieno di metano...

Sapete se serve l'adattatore per rifornire? La bocchetta mi sembra un po' impiccata rispetto a quello della benzina...
workin - Dom 7 Apr 2019, 07:49
Oggetto:

Grande Barde! Sembra l'abbiano vagamente migliorata col 6m (sembra). Io ai primi tornanti in salita a bassa velocità ero imbarazzato con la polo...
Dipende poi che tornanti e che pendenza c'era e soprattutto a che velocità li hai affrontati.
Una curiosità: quando rallenti per un dosso e poi vai a riprendere in 2°: puoi verificare a che velocità ti trovi di tachimetro? Ci mette molto a risolvere il ritardo di risposta (tipo che sei tentato di mettere la prima) o alla fine si tratta di 1, massimo 1.5 secondi di impaccio?
Io con la polo mi ritrovavo a mettere la 1° a volte (ora che è megloo slegata mai) ..specie se dietro avevo traffico attaccato al c*lo.

In genere, quando rifornisco metano qua in Italia mi mettono sempre l'adattatore.
Ma vai tranquillo: ogni distributore ce l'ha e lo applica di default quando serve. Non avri mai problemi al rifornimento "servito". Sarà interessante vedere con il futuro (si spera) self.
Kimi5 - Dom 7 Apr 2019, 11:22
Oggetto:

I 12 litri entrati sono una piccola buona notizia. Peccato non siano 14,99!
Micio - Dom 7 Apr 2019, 18:13
Oggetto:

barde ha scritto:
Le marce sono di sicuro piu' corte... se stessi a quanto mi dice l'ineffabile computer di bordo, dovrei mettere la sesta gia' a 70 - 80 all'ora... mah...

Certo sono consapevole che vada fatto tutto il rodaggio prima (almeno 5000 km) ma non credo che il vuoto in seconda scompaia...

Qualcuno sa come vedere se ho o no il mirror link (in sostanza la roba per vedere le appa del telefono sul televisore in mezzo) installato?


La 500L twinair il GSI consiglia di cambiare marcia da 5* a 6* a 52-53 km/h a pedale acceleratore appena appena premuto. Io posso non scalare da 6 a 5 fino a 50 km/h se premo appena appena l'acceleratore.

A pelle, vedendo come è fatta un'ibiza rispetto una 500L, mi sembra abbastanza equilibrata...anzi un pelo lunga.

Tornando al discorso monovalente/capienza serbatoio...beh i casi sono tre. O la pompa di benzina è furbetta, o il serbatoio ha una capienza superiore, o l'indicatore non è attendibile...penso la terza.
naturalpowerbz - Dom 7 Apr 2019, 20:03
Oggetto:

5000 km il rodaggio? Mica è un camion Ghigno

non esiste più il rodaggio.
Kimi5 - Dom 7 Apr 2019, 20:36
Oggetto:

a barde:
per curiosità ho provato a guardare le foto, vedo la tua cartella ma quando entro pare non ci siano foto. Sbaglio qualcosa io?

a micio:
In che senso la terza ipotesi, se la scheda tecnica dichiara 9lt non si seguo.
barde - Lun 8 Apr 2019, 16:10
Oggetto:

Escludo la prima ipotesi perche' ero in svizzera... Ghigno

Escluderei la seconda, perche', se anche l'indicatore fosse farlocco, ho fatto 12l > 9l

Ergo ritengo il serbatoio piu' capiente di quel che dicono... mah...
vincenzo1192 - Lun 8 Apr 2019, 18:34
Oggetto:

ciao Barde. Mi daresti queste indicazioni:
metti la prima, parti piano piano a filo di gas, arrivi a 3000 rpm e mi dici quanto indichi il tachimentro.
Poi metti la seconda, fai la stessa cosa, e mi dici a quanto segna il tachimentro in seconda.
grazie
alby84 - Mar 9 Apr 2019, 08:42
Oggetto:

Per il serbatoio di benzina: il serbatoio sarà delle capacità utile indicata (9l), essendo un contenitore volumetrico, quello che riesci a inserire in più è sarà per lo più contenuto nel tubo che arriva al serbatoio.

Anche nella mia up (serbatoio benzina da 11l) sono riuscito a inserire una volta 14l da quasi vuoto (ero ad autonomia indicata 0km), e normalmente metto circa 10l da quando entro in riserva di benzina.

Bene che la riserva di benzina sia di fatto più elevata del dichiarato Pollice su
Mi solleva per un possibile futuro acquisto

naturalpowerbz ha scritto:
5000 km il rodaggio? Mica è un camion Ghigno

non esiste più il rodaggio.


E' vero che non esiste o non serve più un rodaggio, ma è altrettanto vero che a livello di prestazione e consumi la maggior parte delle lauto si slega dopo circa 5000km (a livello di consumi è abbastanza evidente, ed è dato anche dagli adattativi delle centralina in relazione alla sonde Lambda che entrano in gioco dopo un tot)
Peter74 - Mar 9 Apr 2019, 09:34
Oggetto:

come già scritto in altra disciussione, la 6m, rispetto al 5m, ha 1a, 2a, 3a e retro più corte del 10%, 4a e 5a del 15%. la 6a è più e meno come la 5a della MY18.
quindi parlando di rapporti lunghissimi, anche la 6m avrà 2a e 3a piuttosto lunghine.
barde - Mar 9 Apr 2019, 11:06
Oggetto:

@kimi5: credo che le foto siano soggette ad approvazione degli admin, quindi magari ci vuole qualche tempo, ma non e' che le foto siano granche' eh... fatte di fretta appena presa la mnacchina e stava piovendo...
jimp - Mar 9 Apr 2019, 12:07
Oggetto:

I do not understand, how many liters of gasoline come into the tank?
Kimi5 - Mar 9 Apr 2019, 22:07
Oggetto:

@jimp
Barde says he loaded 12 lt of gazoline!
barde - Mer 10 Apr 2019, 13:34
Oggetto:

@jimp: fuel indicator indicates half of tank. The "computer" says me an autonomy around 34 km with gasoline. But the pump says me 12 litres of gasoline... so, I don't really know what is the real capacity...
jimp - Mer 10 Apr 2019, 21:22
Oggetto:

Very good news..
I believe that with gasoline can make 200 km
barde - Gio 11 Apr 2019, 20:14
Oggetto:

Allora... sono senza parole... ieri sera ho fatto il pieno di benzina... rimanevano da indicatore due tacche bianche e la prima rossa... risultato: 8.41 litri... ho qui davanti a me lo scontrino...

Cosi' come ho qui davanti a me lo scontrino della volta prima... tacche a meta' serbatoio (una in piu' di ieri)... risultato: 12.02 litri...

A questo punto, ho l'indicatore e' totalmente farlocco (non mi sono mai fidato delle tacche, sempre preferiti i buon vecchi indicatori analogici) oppure in svizzera (distributore shell presso il quale mi sono spesso rifornito) mi hanno fregato... in ogni caso direi che quello di ieri sera corrisponde al serbatoio da 9 litri...

Se volete vi posto la foto degli scontrini... anche se non so come si fa a parte la gallery...

Intanto oggi ho fatto anche metano... come previsto serve l'adattatore, ma il metanaro (peraltro appena assunto) non ha avuto alcuna difficolta' nel collegamento... caricati 15.72 kg (ero completamente a vuoto perche' ho fatto un giro completo di broda)...

Vi sapro' dire sui consumi (non commento che per azzerare il chilometraggio su una macchina full link-sarca-mazz-tromb-tutt uno debba schiacciare il tastone in mezzo al cruscotto... non potevo crederci...) anche se sono certo saranno molto ballerini fino a 5000 km...

Ho fatto anche la prova che mi era stata richiesta da non so piu' chi (@vincenzo1192 mi pare):

partenza da fermo con piede leggero, arrivo in prima a 3000 giri, velocita' da tachimetro 20km/h circa, seconda fino a 3000 giri, velocita' da tachimetro 40 km/h circa... la prova l'ho fatta pero' a benzina... macchina calda...
workin - Gio 11 Apr 2019, 21:09
Oggetto:

grazie barde per tenerci aggiornati sulla tua nuova esperienza.

Mi accodo a Vincenzo1192: quando puoi (senza stress), riesci a riportare che velocità segna il tachimetro a 1500giri per ogni marcia?
Chiedo questo perchè è il regime "critico" del turbolag, lo spartiacque tra "ce la fa?/non ce la fa?/devo scalare?/ho pazienza e l'aspetto che si ripigli?"... Ghigno diabolico (specie in salita)

Così per capire se con il nuovo 6m le velocità critiche di sottocoppia si sono abbassate.

Non ti stresso oltre, promesso! Ghigno
Micio - Ven 12 Apr 2019, 06:15
Oggetto:

barde ha scritto:


A questo punto, ho l'indicatore e' totalmente farlocco (non mi sono mai fidato delle tacche, sempre preferiti i buon vecchi indicatori analogici) oppure in svizzera (distributore shell presso il quale mi sono spesso rifornito) mi hanno fregato... in ogni caso direi che quello di ieri sera corrisponde al serbatoio da 9 litri...


Che vi dicevo?
Può essere anche lo svizzero infame che frega l'italiano, ma penso di più all'indicatore farlocco. Magari VAG si è dimenticata di aggiornare l'indicatore per i monofuel a metano
Ghigno
barde - Ven 12 Apr 2019, 20:00
Oggetto:

Che c'entra? Sempre 12 litri ho fatto. Quindi o mi ha fregato lo svizzero (e stento a crederlo) oppure il serbatoio contiene minimo 12 litri. Certo, e' vero, l'indicatore e' farlocco, e probabilmente ero in riserva sparata.

Premesso che la prova e' puramente spanometrica (e che sono diventato strabico nel farla), comunque a me pare, cambiando marcia sempre sui 1500 giri: in prima 10 km/h, in seconda 20 km/h, terza 30 km/h, quarta 48 km/h, quinta 60 km/h, sesta 70 km/h...

Prova fatta andando a metano...

Francamente la mancanza del tastone di commutazione a benzina io la sento... non dico che lo avrei usato... ma mi sarebbe piaciuto assai averlo.
Kimi5 - Ven 12 Apr 2019, 22:10
Oggetto:

Barde hai caricato 15,72 kg! È un bel po' o sbaglio?
barde - Sab 13 Apr 2019, 14:44
Oggetto:

Non saprei dirti se e' un bel po'... quel metanaro di solito a buona pressione... ed ero l'unico a rifornire... temperatura non troppo alta (pioveva)...

L'ineffabile "computer" di bordo diceva autonomia a metano sui 330 km...
Kimi5 - Sab 13 Apr 2019, 15:57
Oggetto:

Immaginavo avesse una buona carica. Con quei kg puoi fare veramente strada. Direi che raramente si potrà andare sotto ai 350km con un pieno.
Peter74 - Sab 13 Apr 2019, 18:39
Oggetto:

Kimi5 ha scritto:
Barde hai caricato 15,72 kg! È un bel po' o sbaglio?

Fattibili, visto che con le bivalenti a volte si caricano oltre 14 kg
workin - Sab 13 Apr 2019, 18:40
Oggetto:

barde ha scritto:
Francamente la mancanza del tastone di commutazione a benzina io la sento... non dico che lo avrei usato... ma mi sarebbe piaciuto assai averlo.

Io aggiungerei: nelle salite giuste io lo avrei usato senza se e senza ma!
La differenza a bassi giri (quelli critici appunto) è tangibile.
Se nella bifuel a 5 marce lo avessero messo, non sarei qua a proferir parola alcuna.

P.s.: grazie per il tuo test spannometrico!
Appena ho un attimo provo sulla polo e faccio un confronto altrettanto spannometrico per vedere se ci sono differenze giri-km/h col 5m.
barde - Dom 14 Apr 2019, 13:53
Oggetto:

Dal mio punto di vista dubito che il buco di accelerazione in seconda sia dovuto al metano. Come dicevo ho girato con un "pieno" di broda ed il buco a me e' sembrato assolutamente lo stesso. Secondo me hanno pezzato col motore. Cio' nonostante preferisco poter scegliere che carburante usare.

Torno a ripetere che comunque il buco si nota solo in particolari situazioni (il caso tipico e' la ripresa dopo un dosso). Nell'uso normale non si nota per niente, anche in salita con tornanti (anche se ho potuto provarla solo su tornati veloci e non su stradina di montagna).

Il dosso non lo ritengo condizione normale. Lo ritengo un modo stupido di gestire la circolazione stradale e di far vedere com il comune butta i nostri soldi (anziche' riparare le strade).
noplace - Dom 14 Apr 2019, 15:12
Oggetto:

Ciao a tutti! sono nuovo del forum Ghigno
Volevo chiedere a voi ed a Barde se l'allestimento FR prevede il bracciolo centrale o meno; sulle foto degli interni mentre la si configura è presente mentre sul listino non è riportato da nessuna parte, nemmeno sugli optionals!
Grazie
barde - Lun 15 Apr 2019, 09:58
Oggetto:

Sai che non lo so? Ghigno

Non mi pare proprio che ci sia... ma stasera controllo...

Sara' un optional da 1000 euri... Pollice verso
ghost45 - Lun 15 Apr 2019, 17:18
Oggetto:

@Noplace ....Il bracciolo e' di serie solo sulla Xcellence.

su tutte le altre si deve ordinare lo:

"Storage Pack" a 350 €

Bracciolo centrale anteriore / Supporto porta oggetti sotto i sedili anteriori / Doppio fondo nel vano bagagli
naturalpowerbz - Lun 15 Apr 2019, 17:38
Oggetto:

Doppio fondo nel vano bagagli nella tgi?
ghost45 - Lun 15 Apr 2019, 17:39
Oggetto:

Quote inutile eliminato: rileggi attentamente l'art. 2n del Regolamento! Admin ariosto

Be certamente per la tgi non lo sara'!

E' come il ruotino di scorta che per la tgi non ci sara' .

Ho verificato ora se si seleziona il motore a metano lo storage pack sparisce come per magia.

E' come per i cerchi ..se si seleziona la business e/o inferiore versione i cerchi si vanno a farsi friggere!

Almeno speriamo che sul libretto si possano installare altri cerchi, perche' per la mia golf tgi la cosa e' catastrofica che oltre il 16 pollici si deve fare la trafila alla motorizzazione per l'aggionamento della carta.

Baaa
Peter74 - Mar 16 Apr 2019, 08:50
Oggetto:

almeno nella bivalente, niente ruotino (io l'ho comprato per conto mio...) né cric né chiave a L per smontare la ruota, ci sta la bomboletta, il compressore ed un cacciavite a brugola che dall'altro lato "servirebbe " svitare i bulloni delle ruote, ma essendo a forma di cacciavite, o sei maciste, o ti serve una chiave ad L oppure a croce, appunto.
il doppiofondo ... ci sta, ma è tutto occupato dalle bombole, ci entra giusto il triangolo, e qualche altro piccolo oggetto, sul lato sinistro
motoko - Mar 16 Apr 2019, 10:46
Oggetto:

Sul listino cartaceo (sul sito seat in pdf) è espressamente detto che lo storage pack non può essere msso sulle tgi (ovviamente per il discorso doppiofondo del bagagliaio), ma sicuramente il bracciolo si può montare aftermarket prendendolo come ricambio (e ci sta pure che se la macchina venga acquistata da un concessionario ufficiale lo istallino a richiesta).

Io ho ordinato la reference ed ho fatto aggiungere il full link che in teoria sulla reference non può essre messo, ma visto che nella TGI è di serie il media color me lo mettono lo stesso

I cerchi credo che da libretto sulla FR si possano montare fino ai 18 (215/40/18), sulle altre 15 o 16 a seconda dell'allestimento
workin - Mar 16 Apr 2019, 19:40
Oggetto:

barde ha scritto:
Dal mio punto di vista dubito che il buco di accelerazione in seconda sia dovuto al metano. Come dicevo ho girato con un "pieno" di broda ed il buco a me e' sembrato assolutamente lo stesso. Secondo me hanno pezzato col motore.

Io con la 5m sento differenza nel range 1000-1500 giri quando funziona a benzina e quando a metano.
A benzina è più pronta e permette di recuperare molto meglio, specie in salita. In certe situazioni recupera senza dover scalare in prima. Se fosse a metano sarebbe d'obbligo farlo.

Può essere che abbiano ritoccato la mappatura in base al nuovo cambio a 6m, e siano riusciti ad assottigliare maggiormente la differenza di funzionamento nei due carburanti.
Comunque, aspetta qualche migliaio di km: noterai più elasticità e capacità di ripresa a bassi giri. Occhiolino
ghost45 - Mer 17 Apr 2019, 06:44
Oggetto:

@motoko,
Il problema dei cerchi non e' certo sulla fr ma sulle versioni inferiori che se non hanno fatto modifiche al libretto, vedasi vw golf tgi 7 non puoi montare quei cerchi fuori quelli consentiti previa revisione mtc.

Esempio :
vw golf benzina monta il cerchio da 17 io sulla mia vw golf tgi highline non li posso montare.
pippoFI - Mer 17 Apr 2019, 07:48
Oggetto:

Io ho una style di febbraio 2018 e a libretto ho omologato i 15, 16, 17 e 18
ghost45 - Mer 17 Apr 2019, 09:11
Oggetto:

Quote inutile eliminato: rileggi attentamente l'art. 2n del Regolamento! Admin ariosto

@PippoF1,
grazie per la conferma una ottima notizia!!!!!!
mortalex - Mer 17 Apr 2019, 20:19
Oggetto:

pippoFI ha scritto:
a libretto ho omologato i 15, 16, 17 e 18

Confermo.
Micio - Mer 17 Apr 2019, 21:28
Oggetto:

Ma alla fine da vuoto a pieno, quanto carica?
barde - Gio 18 Apr 2019, 18:08
Oggetto:

Ho fatto il secondo pieno stasera, altro metanaro, che mediamente ha una pressione inferiore al precedente (primo pieno), macchina sola in carica, temperatura 18 gradi: 15.12 kg

L'ineffabile "computer" di bordo mi dice autonomia a metano di 260 km.

Col precedente pieno (15.72 kg) percorsi 325 km a metano.

Il ponte del 25 dovrei fare il primo viaggio lungo (400 andare 440 tornare), vi sapro' dire...

Confermo assenza del bracciolo e del cassetto sotto al sedile passeggero (che tornava comodo), la mia c3 era piu' accessoriata... aveva entrambi e costava 6000 euro in meno...

La mia FR monta cerchi da 17... sul libretto vedo R15, R16, R17, R18...

Qualcuno sa dirmi se l'auradio ha il DAB o no?
Micio - Gio 18 Apr 2019, 19:01
Oggetto:

E anche il dato capacità bombolame dichiarato è sbagliato...se siamo già a 2 su 2 che carichi più di 1kg rispetto a quanto dichiarato.
Come ho già detto nella sezione Arona, impossibile che con più litri di volume delle bombole a metano rispetto alla 500L, carica meno kg (dichiarati) rispetto alla 500L.

Come sono valutati i due distributori qui su metanoauto? Buoni per la carica?
jimp - Gio 18 Apr 2019, 19:07
Oggetto:

barde ha scritto:
Ho fatto il secondo pieno stasera, altro metanaro, che mediamente ha una pressione inferiore al precedente (primo pieno), macchina sola in carica, temperatura 18 gradi: 15.12 kg

L'ineffabile "computer" di bordo mi dice autonomia a metano di 260 km.

Col precedente pieno (15.72 kg) percorsi 325 km a metano.

What was your speed for 325 km?
Your trip is on the international road?

Did you mention the pressure of the gas pump? 200 ? 220 ?
naturalpowerbz - Gio 18 Apr 2019, 19:31
Oggetto:

Il dab era un optional a pagamento a ben 200 euro...suppongo tu non lo abbia.
lucy.ch4 - Ven 19 Apr 2019, 08:03
Oggetto:

Potreste indicarmi a quale regime l'auto segna sul tachimetro i 130km/h?

Se non erro, nel thread della bivalente è indicato 2900 giri; era per capire se la quinta della bivalente è identica come rapportatura alla seta della monovalente.
Grazie.
barde - Ven 19 Apr 2019, 14:59
Oggetto:

@naturalpowerbz, la radio mi da' diverse informazioni circa la stazione radio (tipo ad esempio l'indirizzo della sede, il logo, la canzone e l'autore) e parlando con un possessore di leon FR dell'anno scorso, non a metano, mi diceva che lui dovrebbe avere il DAB...

Non mettere il DAB su una macchina del 2019 quando sai che a breve sara' l'unico modo di ricevere lo ritengo da mentecatti...

@jimp, I don't check pressure at the pump, but are two different pump. You can read review here:

https://www.metanoauto.com/modules.php?name=Distributori&op=Scheda&lid=1260

https://www.metanoauto.com/modules.php?name=Distributori&op=Scheda&lid=1198

My usually road is half in quite congested way and a half in the city, no motorways. I update you at the end of this second full tank.
motoko - Ven 19 Apr 2019, 16:29
Oggetto:

in italia non è programmato nessuno spegnimento per la radio analogica.. ci sarà dall'anno prossimo l'obbligo per le auto ad avere apparati dab, ma ancora per molti anni si potranno ancora usare tranquillamente le vecchie radio
lucy.ch4 - Ven 19 Apr 2019, 16:59
Oggetto:

Per quanto riguarda il DAB è come quando ci fu il passaggio dalla cassetta analogica al CD digitale ed il successivo passaggio poi all'MP3.
Non installarlo si rimane con la vecchia tecnologia che andrà man mano in disuso!

A tal proposito, se non erro, Skoda lo sta proponendo di serie; sarebbe una buona cosa se estendessero questo accessorio su tutti i marchi/modelli.
naturalpowerbz - Ven 19 Apr 2019, 17:30
Oggetto:

@barde

Concordo pienamente....
jimp - Dom 21 Apr 2019, 22:04
Oggetto:

Barde...Question..

Does the average consumption,in trip computer, diminish each time the engine comes in?
He has a friend of mine on the Arona tgi and zeroes average consumption every time the engine is on the start.
Is there any setting to change this?
metanifero - Lun 22 Apr 2019, 14:33
Oggetto:

Ho la radio DAB montata su di una Peugeot. Tutto molto bello a parte la scocciatura della ripetizione. Mi spiego, frequentemente le frasi vengono ripetute per una durata di 4/5 secondi. Il tempo che ha di memoria il sistema in caso di problemi di ricezione . Non avviene con le canzoni. Molto fastidioso . Avviene spessissimo in città.
barde - Mar 23 Apr 2019, 20:13
Oggetto:

Nunche... secondo pieno (15.12) consumato dopo 321km...

L'ho provata in montagna ieri... devo dire che non ha grossi problemi... nemmeno su tornanti abbastanza secchi... secondo me il buco in seconda e' molto piu' palese dopo un dosso, che in un tornante...

Oggi rifatto il pieno (il terzo) di 15.31 kg (due macchine in rifornimento, temperatura 14 gradi)... vi faro' sapere visto che faro' il primo viaggio lungo (circa 400 km andare e 400 a tornare)...

@jiimp, never tested average consumption... I check tomorrow... if I remember... Occhiolino
Micio - Mar 23 Apr 2019, 21:31
Oggetto:

Confermata ancora la carica oltre 15 kg.
I risultati sulla bivalente e questi risultati (anche se prematuri) sulla vettura monovalente non li trovo eccezionali, anzi. Per una vettura moderna segmento b, mi aspettavo qualcosa di meglio.
Mi da la sensazione che questo 1.0 è nato come aspirato iniezione indiretta (vedendo i buoni risultati con up/mii/citigo), ma per questione di cose è stato aggiunto il turbo e iniezione diretta.
lucy.ch4 - Mer 24 Apr 2019, 12:30
Oggetto:

barde ha scritto:
Nunche... secondo pieno (15.12) consumato dopo 321km...

Pochini secondo me, mi attendevo qualcosina di meglio. Triste
Fatti tutti in pianura in extraurbano? Oppure condizioni meno favorevoli?
Io gli stessi km riesco a farli tranquillamente con un Qubo NP e con una Punto NP riesco a raggiungere anche i 360km senza grossa difficoltà; il motore è un 1.4 aspirato meno prestante e le bombole hanno una capienza inferiore.

Ma forse il tutto è dovuto dalla versione FR; la gommatura più generosa con cerchi maggiorati rispetto ai tradizionali 185/65 R15 probabilmente influisce negativamente sull'attrito e quindi sui consumi. Triste

Riusciresti a controllarmi a che regime sei in sesta a 130km/h, a 2900 rpm come la bifuel in quinta o qualcosina meno? Grazie.
Kimi5 - Mer 24 Apr 2019, 13:33
Oggetto:

Beh aspettiamo che si assestino i consumi prima di fare confronti.
Lo so anche io, 320km li fai con una mii che carica 11kg e qualcosa!
Secondo me ci vuol pazienza raga.
ghost45 - Mer 24 Apr 2019, 20:30
Oggetto:

Quote inutile eliminato: rileggi attentamente l'art. 2n del Regolamento! Admin ariosto

Come per la mia golf tgi ne ho viste di tutti i colori sul forum golfcommunity,
Le gomme incidono parecchio il 17 secondo me e' esagerato ma anche molto bello da vedere , ma ha ripercussioni notevoli con il suo impatto frontale.
Nella golf chi aveva il cerchio da 15 aveva i migliori risultati a livello di consumi mentre gia' con i 16 le cose cambiavano figuriamoci con il 17 .
Tra l'altro nenche la golf li monta e sono proprio cancellati dal libretto.
Parecchi hanno fatto le modifiche alla motorizazione ma hanno notato subito l'aumento dei consumi passando dai 15 ai 17.
barde - Mer 24 Apr 2019, 20:39
Oggetto:

Calma calma calma...

Sono solo al terzo pieno... poco piu' di 1500 km percorsi... per mia esperienza i veri consumi si vedo dopo almeno 5000 km... per adesso confermo che sono pochi... con la c3 1.4 avevo una percorrenza media abbondantemente sopra i 23 km/kg... il percorso e' per meta' cittadino... chiamare l'altra meta' extraurbano mi sembra esagerato... sono un sacco di paesini, rotonde e semafori... sono sicuro che le gomme facciano molto... il 17 e' assolutamente esagerato per la macchina... ma questo c'era in pronta consegna... non e' certo un pandino...

@jiimp: immediately after start I can see the average consumption of CNG...
lucy.ch4 - Mer 24 Apr 2019, 22:02
Oggetto:

@Kimi5
Si chiaro, attendiamo. Ma se non erro è stata omologata ciclo WLTP per 360km complessivi e non credo che per omologarla abbiano percorso 20-30.000km per fare in modo che i consumi si assestino. Occhiolino

@ghost45
Condivido, incide pure il tipo di gomma, estiva/invernale, il disegno della gomma, la pressione di gonfiaggio.

@barde
Ottimo, quindi puoi fare un confronto tra un 1.4 aspirato e questo 1.0 tre cilindri turbo che sulla carta dovrebbe avere consumi minori se non ti fai prendere troppo dalle accelerazioni brucianti.
Se capiti in autostrada e puoi controllare il regime a 130km/h te ne sarei grato. Occhiolino
Questo però ti farà sballare i consumi! Risata
rikirr - Gio 25 Apr 2019, 07:40
Oggetto:

Mah...io ho una bivalente..modello FR...del 2018 ovviamente con i cerchi da 17...
è ovvio che consumerà di più...ma con un pieno che mi costa 11,50 euro faccio mediamente 300 km...tra extraurbano e urbano...mi sembra comunque un ottimo obiettivo...e i cerchi da 17 non sono solo belli da vedere ma anche da guidare Occhiolino
Micio - Gio 25 Apr 2019, 08:25
Oggetto:

Ci sono troppe variabili che ancora non vengono contemplate sui consumi di un auto secondo me. Con i nuovi cicli di omologazione si sono abbastanza avvicinati alla realtà, ma non ci siamo ancora.

Oltre al consumatore, che viene danneggiato in primis per l'acquisto di una macchina, anche lo Stato potrebbe essere danneggiato, soprattutto come il nostro se legifera ecobonus/ecotassa sui g/km di CO2 prodotta
lucy.ch4 - Gio 25 Apr 2019, 08:27
Oggetto:

rikirr ha scritto:
è ovvio che consumerà di più...ma con un pieno che mi costa 11,50 euro faccio mediamente 300 km...tra extraurbano e urbano...mi sembra comunque un ottimo obiettivo...

Dipende anche da quanto lo paghi al kg, perché tra i prezzi più bassi e quelli più alti ci balla più di 1kg di differenza.
Assumendo che lo paghi 0,999€ al kg sei sui 26km al kg, un consumo normale per un 1.4 aspirato, nulla di eccezionale.

Citazione:
e i cerchi da 17 non sono solo belli da vedere ma anche da guidare Occhiolino

Non lo discuto, belli da vedere e da guidare, ma meno confortevoli su strade dissestate che sono abbastanza comuni di questi tempi, meno economici dal gommista per la sostituzione delle gomme, meno economici per quanto riguarda i consumi. "Se bella vuoi apparire un po' devi soffrire!" Risata
rikirr - Gio 25 Apr 2019, 09:44
Oggetto:

beh...sempre 11,50 euro per percorrere 300 km...e secondo me male non è...poi l'auto deve anche piacere...oltre che essere economica nei consumi... Occhiolino

poi che le gomme da 17 costino cosi tanto non è vero...ovviamente costano di piu che una gomma da 15...ma se guardiamo tutte queste cose,si prende un Panda a metano allestimento base...sicuramente si risparmia... Sorriso
noplace - Gio 25 Apr 2019, 10:31
Oggetto:

Quantificando in percentuale secondo voi quanto varia il consumo tra cerchi da 15 e 17? non pensavo ci fosse una differenza così tangibile..
ariosto - Gio 25 Apr 2019, 13:01
Oggetto:

Non è il diametro del cerchio a fare la differenza sui consumi: contano due fattori, la larghezza del battistrada e la classe energetica dello pneumatico.

Il diametro del cerchio influisce in modo indiretto: generalmente con un cerchio più grande il battistrada è più largo e la classe energetica peggiora.
anna.m94 - Gio 25 Apr 2019, 13:33
Oggetto:

rikirr ha scritto:
beh...sempre 11,50 euro per percorrere 300 km...e secondo me male non è...

E' vero che alla fine quello che interessa sono gli euro spesi al km, ma siamo su un forum e ogni utente vorrebbe farsi un'idea dei consumi in base al prezzo del metano venduto nei distributori vicino casa.
Quanto paghi mediamente il metano al kg?
naturalpowerbz - Gio 25 Apr 2019, 14:03
Oggetto:

Inutile mettere gli €!

Bisogna mettere i kg!! Spazientito Spazientito Spazientito

Io potrei pagare al distributore x 0,89 al kg come pure a 100 mt pagarlo 1.10.... Spazientito
rikirr - Gio 25 Apr 2019, 15:28
Oggetto:

non so dalle vostre parti,ma da me il metano si trova tra i 0,954 a 0,999 al kg...e comunque mediamente faccio 26 km al kg....non ho mai riempito le bombole oltre i 12 kg...anche quando il metano finisce e commuta a benzina...
quindi ricapitolando...può essere che con i cerchi da 15 potrei anche arrivare a fare la media di 28 km al kg..ma per me và bene cosi e preferisco i cerchi da 17.. Occhiolino
ariosto - Gio 25 Apr 2019, 16:16
Oggetto:

Potresti postare marca, modello e misure esatte delle tue gomme da 17", nonchè tutte le misure omologate riportate sul libretto? Grazie!
rikirr - Gio 25 Apr 2019, 17:50
Oggetto:

le gomme sono delle Nexan...di serie,misura 215/45/17 da libretto si possono montare anche le 225/40/18...ora non sò se è cosi per tutte oppure solo per l'allestimento FR...
ariosto - Gio 25 Apr 2019, 18:21
Oggetto:

Il nome esatto dobrebbe essere Nexen: quale modello di preciso?

N Fera SU4 215/45 R17 91W
N Blue HD Plus 215/45 R17 91W
N 8000 215/45 ZR17 91W
N Fera SU1 215/45 R17 91W
N Fera SU1 215/45 R17 87V
lucy.ch4 - Gio 25 Apr 2019, 22:12
Oggetto:

ariosto ha scritto:
Non è il diametro del cerchio a fare la differenza sui consumi: contano due fattori, la larghezza del battistrada e la classe energetica dello pneumatico.


I due fattori che hai citato influiscono maggiormente; ma il cambio tra
185/65 R15 88H -
195/55 R16 91V XL
215/45 R17 91W XL
215/40R18 91W XL

non è del tutto indolore hai rispettivamente altezza di mm:
621.5
620.9
625.3
629.2

Quindi guadagni circa 4/7mm di altezza, circa 12/26mm di circonferenza. Anche se è una differenza abbastanza trascurabile ma bene o male allunghi il rapporto, questo può essere positivo o negativo.

Citazione:
Il diametro del cerchio influisce in modo indiretto: generalmente con un cerchio più grande il battistrada è più largo e la classe energetica peggiora.


Sono proprio i 30mm di larghezza maggiore di ogni pneumatico con la maggiore impronta a terra, quindi oltre che aerodinamicamente hai anche più attrito a terra col rotolamento, da un lato ti garantiscono maggiore tenuta, ma dall'altro maggiori consumi. Triste
Alle basse velocità l'handicap incide meno che alle alte velocità.
ariosto - Gio 25 Apr 2019, 23:12
Oggetto:

La differenza di diametro dei vari pneumatici per legge deve essere contenuta entro il 2%: in questo caso la differenza tra il più grande e il più piccolo è del 1,32%, assolutamente trascurabile sul piano dei consumi.

Il normale consumo del battistrada genera una differenza maggiore!
puntometan - Ven 26 Apr 2019, 06:02
Oggetto:

Che io sappia non è il diametro quanto la larghezza del battistrada a far aumentare i consumi. A causa della maggiore resistenza aerodinamica e del maggior attrito dovuti al battistrada più largo montato sui cerchi da 17.
Proprio per tale problematica la Renault, sull'attuale Scenic, ha aumentato il diametro dei cerchi ma ha mantenuto la larghezza de battistrada come quella di un cerchio da 15
rikirr - Ven 26 Apr 2019, 06:32
Oggetto:

il modello è N Blue HD Plus 215/45 R17 91W ....

Ripeto...non mi importa nulla se con le gomme da 17 consumo un pò di più...tanto è economica comunque...e ciò che il cerchio da 17 mi dà...mi ripaga di quei pochi centesimi che consumo di piu a ogni pieno... Occhiolino
ariosto - Ven 26 Apr 2019, 07:16
Oggetto:

rikirr ha scritto:
il modello è N Blue HD Plus 215/45 R17 91W ....

La classe energetica di quel modello è C: non la peggiore, ma nemmeno la migliore...

Quando le dovrai cambiare, potrai provare le Goodyear EfficientGrip Performance 215/45 R17 91W che hanno una classe energetica B, una bassa rumorosità (69 dB contro i 71 delle Nexen) e una migliore tenuta sul bagnato.

Se d'inverno monti le termiche, la migliore scelta è Nokian WR A4 215/45 R17 91V sugli stessi cerchi, oppure Nokian WR D4 185/65 R15 88T con il doppio set.
rikirr - Ven 26 Apr 2019, 07:34
Oggetto:

per le termiche avevo montato le Nokian...per le estive quando le cambierò seguirò il tuo consiglio... Occhiolino
pippoFI - Ven 26 Apr 2019, 09:08
Oggetto:

Io ho sia i cerchi da 15 (hankook) che quelli da 17 ( Nexen ) entrambe estive. I consumi con i 17 sono mediamente un pò più alti ma non molto...un 10% scarso. Percorso vario.
Ovviamente con i 17 è decisamente più divertente.
CNG - Ven 26 Apr 2019, 10:43
Oggetto:

ariosto ha scritto:
Non è il diametro del cerchio a fare la differenza sui consumi: contano due fattori, la larghezza del battistrada e la classe energetica dello pneumatico.

Il diametro del cerchio influisce in modo indiretto: generalmente con un cerchio più grande il battistrada è più largo e la classe energetica peggiora.


Sapevo che anche il diametro del cerchione influisce sui consumi:
a parità di modello, all'aumentare del diametro del cerchione aumenta il suo peso e quindi quello della ruota. Più pesano le ruote (parti in movimento) più aumentano i consumi, no ?
Poi non so quanto davvero incida sui consumi, probabilm. meno dei 2 fattori da te esposti.

(Se invece si trova un cerchione di diametro maggiorato che pesi = al cerchione inferiore il "problema" non c'è).
motoko - Ven 26 Apr 2019, 11:09
Oggetto:

la differenza di peso tra un cerchio e l'altro, a parità di modello e variando il aggio, è irrilevante; siamo nell'ordine anche inferiore ad 1kg a cerchio
lucy.ch4 - Ven 26 Apr 2019, 11:34
Oggetto:

ariosto ha scritto:
La differenza di diametro dei vari pneumatici per legge deve essere contenuta entro il 2%: in questo caso la differenza tra il più grande e il più piccolo è del 1,32%, assolutamente trascurabile sul piano dei consumi.


Si, anche perché da libretto altrimenti non avresti tutte le misure che ho elencato! Risata
Rispetti la norma ma per fare un confronto sui consumi privo di fattori che possono condizionare il risultato dovresti effettuarlo a parità di diametro/altezza del pneumatico. Occhiolino

Ovviamente per cercare di mantenere lo stesso diametro è necessario aumentare la larghezza del battistrada, quindi è quest'ultimo che influisce maggiormente sul peggioramento dei consumi. Il diametro è trascurabile, ma non del tutto ininfluente.
noplace - Ven 26 Apr 2019, 11:37
Oggetto:

se la differenza di consumi tra 15 e 17 fosse del 10% sarebbe anche accettabile... anche perchè esteticamente tra l'allestimento FR e gli altri c'è un'abisso a mio parere
rikirr - Ven 26 Apr 2019, 12:36
Oggetto:

noplace ha scritto:
se la differenza di consumi tra 15 e 17 fosse del 10% sarebbe anche accettabile... anche perchè esteticamente tra l'allestimento FR e gli altri c'è un'abisso a mio parere


Anche nella guida,non solo nell'estetica... Sorriso
lucy.ch4 - Ven 26 Apr 2019, 12:38
Oggetto:

10% su 300k km ti cubano circa un migliaio di €! Sbalordito

Se per te il gioco vale la candela, ma comunque sono scelte soggettive. Occhiolino

Considera che se nevica o sul bagnato probabilmente è più sicuro un 185 che non un 215. Come tutto ci sono pro e contro. Dipende da qual'è l'aspetto che si sta considerando; estetico, funzionale, sicurezza, economicità, etc. Risata

Personalmente io non oserei andare oltre il 195 per un auto di questo segmento; i 215 mi sembrano un tantino eccessivi. Poi su un auto a metano normalmente votata all'economia d'esercizio, non tanto alle doti sportiveggianti ... Occhiolino
ariosto - Ven 26 Apr 2019, 13:21
Oggetto:

Sicuramente in inverno è meglio avere una gomma più alta (di spalla) e stretta rispetto ad una larga e bassa: per questo consigliavo il doppio set di cerchi, che costa all'acquisto ma fa risparmiare sui cambi stagionali (io me li faccio da solo, quindi non spendo nulla!).

CNG ha scritto:
Sapevo che anche il diametro del cerchione influisce sui consumi:
a parità di modello, all'aumentare del diametro del cerchione aumenta il suo peso e quindi quello della ruota. Più pesano le ruote (parti in movimento) più aumentano i consumi, no ?

Hai detto giusto: le ruote, non i cerchi...

A sostanziale parità di diametro esterno, il peso complessivo della ruota cambia in funzione della larghezza del battistrada: ancora una volta le ruote più larghe fanno aumentare i consumi.
rikirr - Ven 26 Apr 2019, 14:39
Oggetto:

lucy.ch4 ha scritto:
10% su 300k km ti cubano circa un migliaio di €! Sbalordito

Se per te il gioco vale la candela, ma comunque sono scelte soggettive. Occhiolino

Considera che se nevica o sul bagnato probabilmente è più sicuro un 185 che non un 215. Come tutto ci sono pro e contro. Dipende da qual'è l'aspetto che si sta considerando; estetico, funzionale, sicurezza, economicità, etc. Risata

Personalmente io non oserei andare oltre il 195 per un auto di questo segmento; i 215 mi sembrano un tantino eccessivi. Poi su un auto a metano normalmente votata all'economia d'esercizio, non tanto alle doti sportiveggianti ... Occhiolino


Se avessi voluto il massimo dell'economia,compravo un Panda a metano...ovviamente modello base...Occhiolino
Prova un Ibiza con i cerchi da 15...poi con i cerchi da 17... estetica a parte capirai se ne vale la pena...
naturalpowerbz - Ven 26 Apr 2019, 17:32
Oggetto:

Acquistare un'auto per risparmiare...buttarci su una marea di optionals compresi i cerchi da 17...scelta che non capirò mai. E poi fanno vedere i grafici dei consumi per far vedere che han consumato poco.

Bah... Spazientito

Parere personale Risata a crepapelle
lucy.ch4 - Ven 26 Apr 2019, 17:49
Oggetto:

rikirr ha scritto:
Se avessi voluto il massimo dell'economia,compravo un Panda a metano...ovviamente modello base...Occhiolino

Panda ed Ibiza non sono nella stesso segmento; Panda misura 365cm, Ibiza oltre 400. Vuoi mettere lo spazio interno, il bagagliaio e quant'altro? Risata
La Panda allestimento base è già tanto che ti forniscano il volante ...

Citazione:
Prova un Ibiza con i cerchi da 15...poi con i cerchi da 17... estetica a parte capirai se ne vale la pena...

Personalmente non ho velleità sportive, ho una guida molto tranquilla/rilassata. Quindi opterei tranquillamente per i 15; avendo già esperienze negative con gommatura generosa con le pozzanghere preferisco optare per la gommatura di base. Risata
naturalpowerbz - Ven 26 Apr 2019, 18:03
Oggetto:

Beh, non è che ibiza reference sia meglio eh. Copricerchi in plastica, volante anonimo, radio da 5 pollici, e basta.
rikirr - Ven 26 Apr 2019, 18:03
Oggetto:

naturalpowerbz ha scritto:
Acquistare un'auto per risparmiare...buttarci su una marea di optionals compresi i cerchi da 17...scelta che non capirò mai. E poi fanno vedere i grafici dei consumi per far vedere che han consumato poco.

Bah... Spazientito

Parere personale Risata a crepapelle


non ho comprato l'Ibiza per risparmiare...altrimenti compravo un panda...ho preso l'alimentazione a metano perchè faccio 30000 km all'anno...e il metano ora è il piu conveniente...e la versione FR ha i cerhi da 17 di serie...oltre al fatto che uno con i propri soldi fà ciò che vuole...il fatto che tu non lo capisci non vuol dire che è sbagliato... Occhiolino
naturalpowerbz - Ven 26 Apr 2019, 18:33
Oggetto:

Ho solo esposto il mio pensiero, con i tuoi soldi puoi farci ciò che vuoi ci mancherebbe, solo che a me sa un controsenso. Ghigno

Come spendere 40.000 € della g-tron e farsi i tagliandi in casa. Ma questo non vale solo per le auto a cng, ma per tutte le alimentazioni.
lucy.ch4 - Ven 26 Apr 2019, 18:40
Oggetto:

naturalpowerbz ha scritto:
Beh, non è che ibiza reference sia meglio eh. Copricerchi in plastica, volante anonimo, radio da 5 pollici, e basta.


La Panda quanti pollici ha la radio? Risata
Avendo fatto recentemente un preventivo della Panda ti posso assicurare che se aggiungi quello che le manca rispetto una Ibiza i prezzi non sono molto diversi. Con la Panda non hai nemmeno il sedile sdoppiato, l'omologazione per il quinto passeggero, etc. Triste

@rikirr
Chiaro che sia una scelta soggettiva; se a te piace la versione FR nulla da eccepire. Ma probabilmente non sarà la versione più gettonata; personalmente la trovo "una finta sportiva". Questo tipo di allestimento ce lo vedo più su una futura TSI 1.5 da 150cv o perlomeno solo sulle versioni più potenti da 115cv. Occhiolino
Altrimenti mi fa pensare a coloro che "tamarrizzano" il modello base che poi manco si muove visto la potenza ridotta della versione entry-level! Risata
rikirr - Ven 26 Apr 2019, 18:58
Oggetto:

La Fr a metano..come la vedo io...è dedicata a chi ama le auto sportive...ma usandole per lavoro e facendo molti km non può certo prendere il 1.5 a benzina...
questo è il mio parere....poi ovvio che se tutti avessimo lo stesso pensiero in giro ci sarebbero tutte auto uguali..pensa che tristezza... Sorriso

naturalpowerbz ha scritto:
Ho solo esposto il mio pensiero, con i tuoi soldi puoi farci ciò che vuoi ci mancherebbe, solo che a me sa un controsenso. Ghigno

Come spendere 40.000 € della g-tron e farsi i tagliandi in casa. Ma questo non vale solo per le auto a cng, ma per tutte le alimentazioni.

Molte volte ci facciamo i tagliandi non per risparmiare...ma per amore della meccanica....ovvio che devi sapere dove mettere le mani... Occhiolino

Post contigui accorpati: rileggi attentamente l'art. 2p del Regolamento! Admin ariosto
barde - Lun 29 Apr 2019, 22:17
Oggetto:

Allora... a chi mi chiedeva dei giri in sesta a 130 km/h rispondo: poco sotto i 3000 giri...

Provata in salita secca (non so se avete presente Cortona)... certo il buco in seconda si fa sentire... ma su certi tornanti credo che avrei messo la prima anche con altre macchine (non a metano)... certo e' una scelta che hanno fatto i progettisti, non sempre condivisibile...

Per il resto in un lungo viaggio la macchina si e' comportata bene... in autostrada non ci sono problemi... abbastanza comoda... ma i sedili sono rivedibili...

Il motore nel complesso mi sembra piu' elastico... normale dopo un po' di km... sono a oltre 1600...

In due gallerie mi e' capitato un paio di volte che con le luci accese (non su auto) il quadro strumenti dopo qualche km in galleria, si sia completamente spento... solo le lancette rosse accese... mah... uscito dalla galleria tutto e' tornato normale... portato su auto non e' piu' ricapitato... bah...

Non ho provato il cruise control... un paio di volte e' suonato l'anticollisione (coda a tratti)...

Per i consumi rimando al nuovo thread...
puntometan - Gio 2 Mag 2019, 09:52
Oggetto:

Per mia esperienza diretta con altre auto anche SW, ritengo che la misura 195/55 R16 91V XL tagli la testa al toro per un utilizzo globale.

Ma se abitassi in collina la differenza la sentirei sicuramente con le ruote da 215/45 R17!
Peter74 - Gio 2 Mag 2019, 10:07
Oggetto:

onestamente, i 215 mi spaventerebbero più per questione di crollo delle prestazione che non per aquaplaning (ho la Polo tgi)
barde - Gio 2 Mag 2019, 18:05
Oggetto:

Qualcuno di voi ha idea se la macchina coi cerchi da 17 sia catenabile?

Il libretto non ne fa menzione, quindi suppongo di si...
rikirr - Gio 2 Mag 2019, 19:14
Oggetto:

Si...sono catenabili...io ho preso le catene per non usare le termiche fino al 15 di aprile con temperature quasi estive...
barde - Gio 2 Mag 2019, 19:47
Oggetto:

Ottima notizia. E' quello che faro' anche io.
lucy.ch4 - Gio 2 Mag 2019, 21:05
Oggetto:

barde ha scritto:
Allora... a chi mi chiedeva dei giri in sesta a 130 km/h rispondo: poco sotto i 3000 giri...


Se non ho letto male l'Arona invece sta circa a 3200 giri, quindi il rapporto finale è diverso. C'è da attendersi anche che l'Arona consumi di più.

Peter74 ha scritto:
onestamente, i 215 mi spaventerebbero più per questione di crollo delle prestazione che non per aquaplaning (ho la Polo tgi)


Ovviamente in collina c'è meno probabilità di acquaplaning! Risata

Eventualmente sarebbe possibile ordinarla con delle gomme 4season?
enrico_b - Gio 2 Mag 2019, 22:05
Oggetto:

barde ha scritto:
...
In due gallerie mi e' capitato un paio di volte che con le luci accese (non su auto) il quadro strumenti dopo qualche km in galleria, si sia completamente spento... solo le lancette rosse accese... mah... uscito dalla galleria tutto e' tornato normale... portato su auto non e' piu' ricapitato... bah...


Sicuro che non fossero accese solo le luci di posizione, le diurne anteriori e le posteriori?
C'è un sensore di luce ambientale che spegne il quadro strumenti (tranne le lancette rosse) quando la luce esterna scende sotto un determinato livello.
Una logica usata da Seat per segnalare al guidatore che occorre accendere gli anabbaglianti. La prima volta che capitò a me pensai ad un malfunzionamento.
barde - Ven 3 Mag 2019, 19:51
Oggetto:

Allora... forse hai ragione... avevo l'indicatore posizionato sulla posizione subito a destra (in senso orario) di quella auto, per intenderci quella col cerchiolino e con le tre lineette sia a destra che a sinistra... quindi penso proprio fossero quelle di posizione...

Quindi sembrerebbe proprio come dici tu... se non che se ne' accorta dopo circa un km di galleria... bah...

comunque rimango senza parole... con tutti gli indicatori, infotainment, e porcate varie, mettere una scritta con: "dovresti accendere gli anabagglianti" non era piu' semplice?!?!??!

Quando l'ho detto al venditore (!?) mi ha detto che si trattava di un malfunzionamento e di passare in concessionario...

No comment.
enrico_b - Ven 3 Mag 2019, 21:12
Oggetto:

Quando successe a me anch'io contattai il concessionario: "porti l'auto in officina se capita di nuovo"! Poi ho scoperto proprio qui sul forum, se non ricordo male, che la cosa non è affatto un malfunzionamento.
Sulla logica scelta da Seat (ma forse anche dalle altre marche del gruppo) si può discutere...una cosa però è certa, le scritte sull'infotainment si possono tranquillamente ignorare, quando si spegne il quadro strumenti invece bisogna intervenire.
workin - Mer 29 Mag 2019, 08:36
Oggetto:

Barde come va con l'Ibiza, si è slegata un po'?
Meno marcata la mancanza di spinta ai bassi a causa della "sindrome-da-marce-lunghe" o siamo sempre lì? Ghigno diabolico
noplace - Mer 29 Mag 2019, 12:19
Oggetto:

Grazie barde

L'auto si accende a metano o a benzina? Nel secondo caso quanto ci mette a passare a CNG? C'è qualche modo per capirlo?
Nei concessionari mi hanno detto che si accende a metano mentre sul libretto di uso scrivono che si accede a benzina e passa a CNG solo ad una certa temperatura!
anna.m94 - Gio 30 Mag 2019, 12:50
Oggetto:

L'accensione è a metano tranne nel caso in cui la temperatura ambientale è sotto i 10 °C (alcuni siti dicono sotto i -10 °C).
noplace - Gio 30 Mag 2019, 17:00
Oggetto:

anche io sapevo così.. a questo punto non mi spiego quanto scritto nel manuale!
Micio - Sab 1 Giu 2019, 07:18
Oggetto:

Per me è per questioni legali e non rischiare di essere impugnata da qualche associazione consumatori.
Già dichiarare che con un pieno di 13,8 kg la vettura fa 350 km è già un inganno...la vettura ne carica molti di più di kg per percorrere pari km.
barde - Sab 1 Giu 2019, 14:16
Oggetto:

Passati i 4000 km si e' slegata un po'... soprattutto il cambio da una marcia all'altra (soprattutto le basse) sembra piu' fluido... il "buco" in seconda sembra leggermente ridotto, ma si nota eccome in caso di ripartenze a regimi bassi, tipo dopo un dosso... non saprei se si e' davvero ridotto o mi ci sono abituato...

Non saprei dire se parte o no a metano... non credo ci siano modi per dirlo perche' non si nota nessuna commutazione, la spia vede cng si accende non appena giri la chiave (se c'e' metano)...

Del resto non si nota nemmeno quando passa a benzina una volta finito il metano... se non perche' la spia verde di spegne...
anna.m94 - Sab 1 Giu 2019, 14:51
Oggetto:

Quando viaggia a benzina il computer di bordo dovrebbe indicare i consumi in km/l e non km/kg.
Per "provare" l'accensione a benzina si dovrebbe essere in inverno o in un posto freddo.

@barde in quale concessionario hai ordinato?
barde - Sab 1 Giu 2019, 15:04
Oggetto:

Non ho ordinato. Ma comprata prtonta consegna km0 (ne aveva 17, di cui 5 fatti da me nella prova).

Comprata a Merate.

(22 giugno) Confermo lo spazio di fenata piuttosto imbarazzante. Persino con coda improvvisa si mette a bippare per imminente collisione, ma e' semplicemente perche' non frena. La mia ex c3 arrestava secondo me in meta' spazio, con le gomme da 15...

Fate molta attenzione a non stare troppo a c#l0 a quello davanti...

Post contigui accorpati: rileggi attentamente l'art. 2p del Regolamento! Admin ariosto
workin - Dom 23 Giu 2019, 12:31
Oggetto:

Mercoledì scorso sono riuscito a fare una prova dell'Ibiza tgi a 6 marce, in collina.
Eravamo in 2, clima acceso e salite in alcuni tratti ripide.
Direi che la situazione è migliorata rispetto al 5 marce. Non si urla al miracolo ma, sebbene l'auto in questione avesse 12km (quindi motore legato) e clima inserito, mi è parsa più reattiva rispetto alla mia e nessuna necessità di tirare le marce sotto per mantenere quelle superiori. In un tratto son riuscito ad inserire anche la quarta, dove con la polo a 5m non sarebbe stato possibile.
Secondo me hanno lavorato anche sulla centralina, per meglio assecondare il cambio.
In sintesi: è più fruibile e piacevole ai giri più bassi e permette di viaggare più sereni in montagna. Le prestazioni in termini assoluti ovviamente rimangono le stesse. Tanto ci voleva!?!? Maledetta VW.
alfcoach - Lun 24 Giu 2019, 11:52
Oggetto:

Qualcuno sa dirmi se è presente e, nel caso, su quali allestimenti, l'ESP (controllo elettronico della stabilità)?
MaxCap - Lun 24 Giu 2019, 12:40
Oggetto:

Dal 2014 è obbligatorio su tutte le auto di nuova immatricolazione
alfcoach - Lun 24 Giu 2019, 12:42
Oggetto:

Grazie per l'informazione
noplace - Lun 1 Lug 2019, 20:34
Oggetto:

ciao a tutti! qualcuno con ibiza percepisce un rumore metallico (una sorta di catena-vibrazione) subito dopo aver inserito la marcia (dalla 2a in poi) mentre si è a bassi giri? si sente bene dalla parte del conducente a finestrino abbassato.
Grazie
motoko - Ven 5 Lug 2019, 10:53
Oggetto:

Prime impressioni con l'ibiza ritirata lunedì
modello ovviamente TGI reference + full link + fendi con funzione cornering
fatti circa 310 km (la macchina ne ha circa 330; 20 erano presenti al ritiro).
Macchina molto silenziosa e decisamente con un ottimo isolamento acustico (arrivo da una peugeot 206 1.4 hdi) e di livello superiore alla mia auto precedente nonostante siano nello stesso segmento (16 anni sulle auto si sentono).
Devo decisamente prendere l'abitudine ad utilizzare la 6a marcia, a volte visto anche la poca rumorosità del motore rispetto alla vecchia auto mi scordo di metterla in superstrada.
La prima (sopratutto) e la seconda mi sembrano molto corte.
Ero molto preoccupato per lo start & stop visto che non lo avevo mai usato ed i commenti allarmistici riportati qui in forum anche su altre auto della stessa casa, ma devo dire che è assolutamente poco invasivo, di fatto se non lo si vuole usare non entra mai in funzione (per farlo entrare in funzione si deve mettere la folle e lasciare la frizione).
Molto intuitivi e semplici i comandi al volante.
Sulla mia (ripeto reference) non c'è il tasto per settare la pressione dei pneumatici vicino al cambio ma si può settare solo da cdb.
Oggi ho fatto rifornimento da serbatoio metano vuoto ed ho incamerato 12,20kg con temperatura esterna di 25°C in distributore con 2 colonnine e 4 erogatori. Mentre rifornivo io stava terminando una macchina e quando stavo terminando io è arrivato un furgone (ma credo questo sia stato rifornito quando la mia era già carica). Francamente mi aspettavo di caricare qualcosa di pi visto i 14 kg dichiarati (13.8 sulle schede 14.2 sull'appendice del libretto di istruzioni) ma sono totalmente inesperto i materia quindi vedremo in futuro magari cambiando distributore (questo è vecchiotto).
La macchina, ripartendo dopo il rifornimento, è partita subito a metano, suppongo perchè avevo già fatto 5-6 km a benzina prima di rifornire di metano.
Per i consumi ovviamente non posso ancora dire nulla visto che non può essere rilevante il kilometraggio percorso e non avendo certezza di quanto fosse stato caricato all'origine.
Al momento ho riscontrato 2 possibili difetti:
- il maggiore è una vibrazione sul pedale della frizione passando dalla 2a alla 3a con i giri un po' (ma non troppo) alti; come se si sentisse il premistoppa girare a vuoto. Questa vibrazione mi pare che con i km stia sparendo.
- il secondo difetto, mi pare che il pomello del cambio sia un po' leggerino (è quello in plastica non in pelle), vedremo con il tempo quanto reggerà, sulla 206 mi si è disfatto dopo 340mila km e 15 anni.
workin - Ven 5 Lug 2019, 19:29
Oggetto:

noplace ha scritto:
ciao a tutti! qualcuno con ibiza percepisce un rumore metallico (una sorta di catena-vibrazione) subito dopo aver inserito la marcia (dalla 2a in poi) mentre si è a bassi giri? si sente bene dalla parte del conducente a finestrino abbassato.

Ho la polo a 5m e, forse, credo di capire cosa stai descrivendo.
Penso sia il gruppo frizione/spingidisco, lo si sente a bassi giri (quando il motore ha più vibrazioni ed è in ripresa). Lo ha sempre fatto. Credo sia così e punto.


@motoko
meglio che prima e seconda siano corte, fidati. Se vai in montagna sono grasso che cola, con sto mille che sotto i 1800 giri lo chiami... lo chiami... ma lui non risponde... senti un eco in lontantanza... Arrabbiato Arrabbiato Risata a crepapelle Risata a crepapelle

Se hai esperienze di guida in montagna con la tua ibiza 6m da riportare, siamo tutt'orecchi! Occhiolino
noplace - Ven 5 Lug 2019, 22:39
Oggetto:

grazie del feedback workin!
motoko - Dom 7 Lug 2019, 09:50
Oggetto:

@workin non mi lamentavo, era solo una costatazione Risata
Comunque non ho avuto modo di provare in montagna, vivo in zone collinari.
Finora non ho riscontrato grossi problemi nell'uso quitidiano tranne (ieri a roma) in ripartenza da un semaforo in salita con 4 persone a bordo (piuttosto robuste) e condizionatore acceso ho dovuto usare un po' la frizione per fargli prendere giri altrimenti tendeva a spegnersi.

Piccola nota della giornata; mi sono accorto oggi che la presa da 12v nel tunnel centrale non ha l'accendisigari come credevo ma un coperchio in palstica che sembra un accendisigari Risata a crepapelle; se non mi fossi messo a cercare un punto dove poter aprire il tunnel per una futura piccola modifica non me ne sarei mai accorto...
ghost45 - Lun 8 Lug 2019, 11:25
Oggetto:

@motoko,
A riguardo dell'accendisigari e' lo stesso della golf 7 puoi fare una modifica inserendo un anello luminoso al posto dell'anello nero io l'ho gia' fatto sulla golf e mi accingo a farlo anche qui .
se non hai il bracciolo si apre il vassoietto posteriore dopo il freno a mano e da li semplicemente con un po' di leva .
dopo potrai accedere all'accendisigari.
motoko - Lun 8 Lug 2019, 15:04
Oggetto:

sapete se i tasti non utilizzati vicino alla leva del cambio siano veri (e bloccati) o solamente posticci? vorrei utilizzarne uno per metterci un'apricancello; prendendo l'alimentazione magari dalla presa 12v nella parte postiriore del tunnel.
Nemesis19 - Mar 6 Ago 2019, 08:48
Oggetto:

noplace ha scritto:
grazie del feedback workin!


Stavo proprio per scrivere e fare la stessa domanda!

Quando si mette marce basse, 2-3 si sente questo "ciottolio" un po' fastidioso, che si avverte solo a finestrino abbassato e come se venisse "da sotto".

In strade strette si sente di più perché le pareti fanno tornare il suono più prepotentemente.

Ieri sono andato in Seat a Prato e mi hanno detto che è normale, ma il capo officina avrebbe provato una Ibiza appena possibile per confermare che lo fan tutte.

Forse c'entra quel famoso "rodaggio" che ho letto all'inizio del topic? magari dopo un po' si scioglie...speriamo, non è proprio piacevole quel rumore, mi sembra sempre che qualcosa non vada... Basito Basito Basito
barde - Gio 8 Ago 2019, 14:58
Oggetto:

La mia fa lo stesso. Credo sia una cosa che fan tutte. Mi pare un po' diminuito coi chilometri... ma le sensazione di questo motore e' tutt'altro che... "rotondo"... molto metallico... soprattutto sul cambio marcia a marce basse...
Nemesis19 - Gio 8 Ago 2019, 15:35
Oggetto:

esattamente!
alfcoach - Mer 14 Ago 2019, 11:06
Oggetto:

Ciao.
Ho una Ibiza col Navgation Pack. Qualcuno sa se gli oggiornamenti delle mappe sono gratis? Come si fa ad installarli? ed Aggiungere i POI? Il libretto di istruzioni non mi è molto chiaro.
Grazie a chi mi può aiutare
Nemesis19 - Mer 14 Ago 2019, 11:28
Oggetto:

Quote inutile eliminato: rileggi attentamente l'art. 2n del Regolamento! Admin ariosto

Ciao!

Gli aggiornamenti consigliati sono ogni due anni. In seat mi hanno detto che si chiedono in fase di tagliando e costano 70€.

Io ho il full link e uso l'iPhone, ma si può usare anche un android perché è previsto doppio sistema carplay/android auto.

Per come sono macchinose, io non le aggiornerò. È poco user friendly e prima di impostare correttamente una destinazione anche con la voce perdi 20 minuti.

Ovviamente mia personale opinione.
alfcoach - Mer 14 Ago 2019, 11:41
Oggetto:

Grazie mille!
In effetti per quel poco che ho usato finora il navigatore ho preferito Google maps... l'unica cosa che mi pare che Maps per Android Auto non contempli sono gli avvisi per Tutor e autovelox. Ho letto che è meglio utilizzare Waze
Nemesis19 - Mer 14 Ago 2019, 11:43
Oggetto:

Quote inutile eliminato: rileggi attentamente l'art. 2n del Regolamento! Admin ariosto

Google maps ha preso la funzione dei velox solo di recente da Waze (che è sempre di Google).

Io uso Waze e mi trovo bene, anche per funzionalità avanzate come i viaggi pianificati e i suggerimenti su quando partire per arrivare in tempo.

Te lo consiglio.

Sto facendo una piccola statistica, posso chiederti che modello di Ibiza hai e se su marce basse senti a finestrini aperti un rumore metallico?
Questa cosa mi sta facendo impazzire...in certe situazioni sembra quasi che perda pure ripresa, come se due ingranaggi non si incastrassero bene e perdessero gioco. Da me in Toscana si direbbe che si sente un "ciottolio".
Grazie!
alfcoach - Mer 14 Ago 2019, 11:59
Oggetto:

Ho una Excellence. Francamente non mi sembra, ma non ci ho fatto particolarmente caso e ho la macchina da un paio di settimane, sto cercando ancora di imparare a sentire il motore per cambiare... ma tu dici un rumore continuo? Ci starò attento
Nemesis19 - Mer 14 Ago 2019, 13:45
Oggetto:

Quote inutile eliminato: rileggi attentamente l'art. 2n del Regolamento! Admin ariosto

Non è sempre presente o continuo. A finestrini abbassati quando dalla 1a metto in 2a e dalla 2a alla 3a, appena stacco il pedale della frizione e comincio ad accelerare si sente questo cigolio metallico che sembra quasi come due bracci dentati a cui mancano dei denti e quindi scivolano quanto basta per avere un rumore non preciso, che crea sfregamento e che fa sentire maggior fatica alla marcia. Come se durante la marcia, su 10 spinte ne perdesse 1.

Forse in questo forum si parlava dello spingi disco, ma io non me ne intendo e a fine mese porterò l'auto alla Seat perché non mi convince per niente.

Il fatto che non si senta a finestrini chiusi mi rassicura perché almeno sono sicuro che non proviene dal motore, mentre aprendo i finestrini lo si sente come se venisse da sotto l'auto.

In strade strette lo si sente di più perché le pareti della strada amplificano il rumore.

Fammi sapere, ti ringrazio!

PS: la mia seat ibiza business ha 1600km circa e l'ho presa 1 mese fa, ma quel rumore lo faceva dal giorno 1.
alfcoach - Mer 14 Ago 2019, 14:08
Oggetto:

Da come lo descrivi non mi sembra di averlo sentito ma già da oggi ci farò caso e ti farò sapere
noplace - Ven 16 Ago 2019, 12:40
Oggetto:

Nemesis19 ha scritto:
Non è sempre presente o continuo. A finestrini abbassati quando dalla 1a metto in 2a e dalla 2a alla 3a, appena stacco il pedale della frizione e comincio ad accelerare si sente questo cigolio metallico che sembra quasi come due bracci dentati a cui mancano dei denti e quindi scivolano quanto basta per avere un rumore non preciso, che crea sfregamento e che fa sentire maggior fatica alla marcia. Come se durante la marcia, su 10 spinte ne perdesse 1. ...

Descrizione perfetta, lo sento anche io solo a finestrini giù e ho una FR. In concessionaria mi hanno detto che è tutto ok.. Fammi sapere cosa dicono a te!

Quote inutile eliminato: rileggi attentamente l'art. 2n del Regolamento! Admin ariosto
Nemesis19 - Ven 16 Ago 2019, 13:00
Oggetto:

Quote inutile eliminato: rileggi attentamente l'art. 2n del Regolamento! Admin ariosto

Appena riaprono dalle ferie ci vado e vi farò sapere. Non accetterò come risposta che "è normale" stavolta, perché mi sembra un rumore troppo inaccettabile per essere tutto regolare.
ghost45 - Ven 23 Ago 2019, 19:17
Oggetto: Problemi, difetti, pregi ed altro

Desideravo aprire per condividere con voi discussioni in merito a pregi difetti e/o problemi riscontrati su questo modello.
Faro' successivamente un elenco che poi insieme a tutti voi cercheremo di aggiornarlo via via.



Il thread dedicato alle esperienze sulla vettura è questo in cui ho spostato il tuo messaggio: Seat Ibiza TGI 1.0 (Monovalente) On The Road.

<i>Su questo forum funziona così: per tutti i modelli a metano di serie: gli interventi occasionali su problemi saltuari si riportano nel thread "On The Road".
Nel caso emergano difetti ricorsivi e che meritano discussioni a parte è consentito aprire un thread dedicato, come quello che ho lasciato separato per il tubi riscaldamento.
L'elenco dei difetti importanti diventa e rimane così la root del forum del modello, nel caso dell'Ibiza TGI 1,0 <a href="http://www.metanoauto.com/modules.php?name=Forums&file=viewforum&f=153">questa</a>.

Thread con fantomatiche classifiche o elenchi soggettivi su cosa è migliore o peggiore, quali sono i difetti, i pregi sono sconsigliati e verrà valutato se tenerli o cassarli dal team di amministrazione.
I thread doppioni di quelli già esistenti saranno cassati come da regolamento del sito.
Admin ak</i>

ghost45 - Ven 23 Ago 2019, 19:26
Oggetto:

Problema scovato da poco e' il calore proveniente dai piedi del guidatore......

Lo sentivate tutti voi questo calore nell'abitacolo?
Oltre ad essere le temperature esterne di questo periodo,estate, erano i tubi del riscaldamento che sono del tutto scoperti.

Se vi abbassate sotto il volante vicino alla luce dei piedi lato guidatore vedrete dei tubi metallici escoperti...... 2 tubi di alluminio che credo vadano all'interno del radiatore per il riscaldamento dell'abitacolo.

ATTENZIONE potreste ustionarvi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Image
Io li ho coibentati da poco...ma e' veramente assurdo che la SEAT o VolksWagen che sia che li abbiano lasciati cosi' scoperti!

e poi e' possibile che non se ne siano accorti....
e poi perche' si riscaldano anche con il riscaldamento a zero?
puntometan - Sab 24 Ago 2019, 08:17
Oggetto:

Effettivamente è una leggerezza impropria, dato anche il prezzo del mezzo e la banalità della soluzione.

Chissà cosa risponderebbero dal Grupo VAG se glielo si facesse notare?

Secondo me.... Firulì...firulà.... Firulì...firulà.... Firulì...firulà....
workin - Sab 24 Ago 2019, 10:00
Oggetto:

Stesso identico problema su Polo 2018
ghost45 - Dom 1 Set 2019, 20:01
Oggetto:

Per coibentarli:
acquistate o procuratevi:
1) da un idraulico o da un negozio di idraulica pezzi di guaina x tubi in rame da riscaldamento, meglio se con foglio di alluminio e spugna tale da avere una migliore coibentazione.
2) un foglio coibentate sempre in spugna e foglio fi alluminio tipo per isolamnto casse acustiche per una finitura dopo aver messo i pezzi di guaina sui tubi.
In questo modo tutto l'abitacolo sara' fresco.
Kimi5 - Lun 2 Set 2019, 19:35
Oggetto:

Oggi ho osservato i due tubi. Poi ho avuto la cattiva idea di toccarli in marcia, cavolo, a momenti mi ustionavo.
Anche io farei una copertura con le guaine isolanti da idraulico. Ma siamo sicuri di non far danni? Sicuramente poi scambieranno meno calore, ma in entrambi i versi, sia verso l interno che verso l'esterno. Non vorrei che poi si scaldasse troppo il tubo o il suo contenuto al loro interno. Cosa c'è dentro? Insomma vorrei chiedere un parere in assistenza prima di intervenire.
max1969a - Lun 2 Set 2019, 22:58
Oggetto:

https://youtu.be/RFCyatqfMz8 semplicemente efficace
Kimi5 - Mar 3 Set 2019, 05:34
Oggetto:

Grazie, valuterò se metterci un pannellino rigido così da schermare un po' ma permettere comunque uno scambio di calore
giuse95 - Ven 6 Set 2019, 18:51
Oggetto:

Questa settimana avverto un rumore metallico nella parte posteriore destra dopo aver superato un dosso.

A qualcuno è successa la stessa cosa ?
Nemesis19 - Gio 12 Set 2019, 19:46
Oggetto:

Quindi alla fine dopo ben 3 consulti diversi sul rumore metallico, pare sia tutto nella norma.

Il gruppo VW usa un cambio dove gli ingranaggi hanno del gioco tale da minimizzare l'usura, così mi è stato spiegato e ho capito io...forse sarò stato non preciso, comunque sia è tutto normale.

Pertanto mi godrò la mia auto Risata Ghigno Ghigno
bons - Mar 17 Set 2019, 15:28
Oggetto:

Ciao ragazzi, ho appena acquistato la mia ibiza fr! Siccome era in pronta consegna mo sonovdovuto accontentare degli accessori che erano già installati. Che voi sappiate è possibile comprare il bracciolo centrale originale e montarlo in autonomia senza dover ricorrere ad un esperto. Purtroppo quella che io preso ne era priva ed è un accessorio che ritengo comodissimo.
Grazie
simpersi - Mar 17 Set 2019, 15:32
Oggetto:

puntometan ha scritto:
Effettivamente è una leggerezza impropria, dato anche il prezzo del mezzo e la banalità della soluzione.

Chissà cosa risponderebbero dal Grupo VAG se glielo si facesse notare?

Secondo me.... Firulì...firulà.... Firulì...firulà.... Firulì...firulà....

a leggere queste cose mi viene freddo.........ma c'è qualcuno che progetta queste macchine o tirano ad indovinare ?
Kimi5 - Mar 17 Set 2019, 19:15
Oggetto:

@bons: non ho informazioni in merito anche se piacerebbe anche a me averlo.
Comunque sulle Ibiza TGI non si poteva avere nemmeno ordinandolo perché l'hanno incluso in un pack che ha il anche il doppio fondo nel bagagliaio.

Anche il cruise mi sarebbe piaciuto. Tra l'altro il limitatore che mettono di serie ha "nascosto" un cruise visto che se imposto ad 80 e premo fino in fondo l acceleratore l auto resta ad 80 sia in salita che discesa. Insomma è solo questione di avere un bottone che tenga fisso il tutto!

Per curiosità voi lo schermo touch screen ci mettete una pellicola protettiva? Lo so... Sono un po' paranoico Risata a crepapelle
Nemesis19 - Mar 17 Set 2019, 22:03
Oggetto:

Io ho la TGI con cruise control e limitatore...non c'è l'adattivo ma il cruise c'è. Forse è di serie nella business? comunque è completo, eccetto che per l'adattivo.
Maxwell - Mar 17 Set 2019, 22:18
Oggetto:

Quote inutile eliminato: rileggi attentamente l'art. 2n del Regolamento! Admin ariosto

Anche nella business il cruise control adattivo non è di serie, mi pare sia un optional per qualunque versione.

bons ha scritto:
Ciao ragazzi, ho appena acquistato la mia ibiza fr! Siccome era in pronta consegna mo sonovdovuto accontentare degli accessori che erano già installati. Che voi sappiate è possibile comprare il bracciolo centrale originale e montarlo in autonomia senza dover ricorrere ad un esperto. Purtroppo quella che io preso ne era priva ed è un accessorio che ritengo comodissimo.
Grazie

Anche io sarei interessato, avevo visto su qualche altro forum e gruppo facebook che è abbastanza semplice e intuitivo il montaggio. Inoltre tutti consigliano di prendere il bracciolo originale per evitare di avere rumori dovuti a leggere vibrazioni e/o giochi fra le parti.
motoko - Mer 18 Set 2019, 08:58
Oggetto:

montare il bracciolo è una fesseria, sono 2 bulloni.
Si deve togliere il portaoggetti nella parte posteriore del tunnel (basta tirare, è ad incastro) ed il bracciolo di infila li.
Lo volevo mettere anche io ma quello originale costa una sassata (da qualche parte avevo pure i codici).
Il bracciolo è lo stesso della polo ma occhio a non prendere il bracciolo dei vecchi modelli che sono differenti.
Kimi5 - Mer 18 Set 2019, 11:22
Oggetto:

E dove lo acquistate?
motoko - Mer 18 Set 2019, 15:36
Oggetto:

online, anche sulla baia, originale, si trova nell'ordine dei 150€ (o almeno io ho trovato prezzi su quest'ordine), presumo che si trovi facilmente anche nei ricambisti (magari serve ordinarlo).
MultiCH4 - Mer 18 Set 2019, 16:03
Oggetto: Batteria......

Buona serata a tutti.
Sono nuovo del forum anche se ho una Multipla Bipower di 19 anni, e ancora per pochi giorni; infatti entro la settimana dovrei avere la nuova Ibiza TGI con allestimento Xcellence con vari accessori. Però non riesco a capire una batteria cosi grande su un vano motore piccolo ( cosi mi è apparso a prima vista ), sapreste per favore dirmi da quanti Ah é ?
Faccio questa domanda poiché sono stato testimone alla stazione di rifornimento di un cliente che dopo aver caricato era rimasto in panne ( per la batteria ) con una VW polo TGI con meno di due anni.
Non è che per risparmiare montano componenti economici anche per le batterie. Grazie e buona serata.


-------------------------
Auto a metano possedute:
Fiat Multipla 2000-2019.
tariffau - Mer 18 Set 2019, 16:49
Oggetto:

Possiamo dire che la durata delle batterie montate di serie è un problema diffuso anche per Golf, Leon, Octavia e A3, penso che per Ibiza & Co sarà uguale...
motoko - Mer 18 Set 2019, 17:04
Oggetto:

se non sbaglio (vado a memoria non ho la macchian sottomano ora) la batteria è da 59Ah (ovviamente con tecnologia per start&stop); in realtà ho notato che la piastra di alloggio della batteria è molto più grande della batteria stessa per cui si può tranquillamente montare anche una batteria più grande.
Sulla durata, leggendo altrove, un po' per tutte le tgi seat/VW/skoda, mi pare che normalmente comincino a dare noie dopo 3 anni; ma sulle batterie è difficile fare delle statistiche precise sul "sentito dire" in quanto la durata dipende da tanti fattori esterni e di utilizzo.
bons - Mer 18 Set 2019, 17:48
Oggetto:

Ciao ragazzi, alla fine ho scritto direttamente ad un'officina autorizzata seat, vi copio la loro risposta:
"Buongiorno,
Il bracciolo si puo montare.
6F0061123 LI8 = 170€ iva inclusa
Manodopera per montaggio € 46,00
( ricambio disponibile solamente in fabbrica )
Ci contatti telefonicamente per fissare la data se vuole."

Nemesis19 - Mer 18 Set 2019, 18:47
Oggetto:

Grande notizia questa del bracciolo...costosa ma fattibile!

Ma col bracciolo a cosa si deve rinunciare? inoltre dentro il bracciolo c'è posto per qualcosa?

Grazie Ghigno
Kimi5 - Mer 18 Set 2019, 20:07
Oggetto:

Ciao, allora riguardo il bracciolo si deve rinunciare all'ultimo portaoggetti, che verrà sostituito con quello interno al bracciolo. Ho appena provato a togliere l ultimo portaoggetti, facendo leva da dietro si sgancia e poi si toglie facilmente. Immagino che poi al posto suo si possa montare il bracciolo. Non capisco a questo punto i 40€ di manodopera, se è un sgancia/riaggancia come sembra ci vogliono 15 secondi.

Ah ok mi correggo, per smontare il portaoggetti basta far leva e viene via a pressione. Per montare il bracciolo poi vanno messi anche dei dadi per renderlo più stabile. Se guardate ci sono i buchi predisposti ai lati del tunnel. Ho guardato un Arona con bracciolo e effettivamente ci sono i dadi. Comunque penso sia semplicissimo.
puntometan - Gio 19 Set 2019, 08:47
Oggetto:

Kimi5 ha scritto:
... Non capisco a questo punto i 40€ di manodopera, se è un sgancia/riaggancia come sembra ci vogliono 15 secondi....mi correggo...Per montare il bracciolo poi vanno messi anche dei dadi per renderlo più stabile....


Quindi invece di 15 sec impiegherai un minuto e 15 sec.

Se poi aggiungi anche il tempo impiegato per togliere l'imballo, ecco spiegati i 46 euro di manodopera...teribbbbbile!!! Spazientito
MultiCH4 - Gio 19 Set 2019, 14:49
Oggetto: Batteria......

Grazie, quindi dovrò mettere in macchina una Power Bank, per evitare di restare a piedi.
Con l'ultima batteria messa sulla Multipla (50Ah),sembrerà strano ma ci ho fatto cinque anni e quasi 90.000 km.
Grazie

Motoko ha scritto:
Se non sbaglio (vado a memoria non ho la macchiana sottomano ora) la batteria è da 59Ah (ovviamente con tecnologia per start&stop); in realtà ho notato che la piastra di alloggio della batteria è molto più grande della batteria stessa per cui si può tranquillamente montare anche una batteria più grande.
Sulla durata, leggendo altrove, un po' per tutte le tgi seat/VW/skoda, mi pare che normalmente comincino a dare noie dopo 3 anni; ma sulle batterie è difficile fare delle statistiche precise sul "sentito dire" in quanto la durata dipende da tanti fattori esterni e di utilizzo.

Si si potrebbe mettere una batteria con più capacità, però al motore viene accoppiata quella batteria, poiché l'alternatore carica in base ai consumi e quindi se pure metto una batteria più grande, alla fine l'alternatore non riesce sempre a ricaricarla, anche considerato che chi ne fà un uso prettamente urbano, questa tende a durare meno. Comunque sbaglio o da qualche anno a questa parte tutti i costruttori mettono batterie senza manutenzione! la batteria della Ibiza esposta nel concessionario mi era sembrata anche con i livelli al di sotto della norma ( il contenitore era trasparente). By.
__________________________
Auto a metano possedute:
Fiat Multipla Bipower 2000-2019, 263.000 km

Post contigui accorpati: rileggi attentamente l'art. 2p del Regolamento! Admin ariosto
motoko - Ven 20 Set 2019, 11:21
Oggetto:

Essenzialmente la batteria serve per mettere in moto l'auto, non per gestire i consumi dell'auto (se non in situazioni particolari e di brevissima durata); i consumi medi dell'auto devono per forsa essere inferiori a quanto ricarica l'alternatore altrimenti si rimarrebbe per strada ogni 3 x 2.
Mettere una batteria più grande è (almeno era) abbastanza normale per aumentare la vita della batteria stessa (che viene stressata di meno).
Ora sinceramente non so se questo ha senso ancora con le batterie EFB/AGM (non ho praticità con questo tipo di batterie).


Il livello di acido, rispetto a quelle standard, è minore in quanto le EFB non sono a bagno d'acido statico ma a ciclo continuo difatti sono stagne e non si può intervenire facendovi manutenzione.

Almeno in teoria una batteria EFB può essere più piccola di una batteria standard viste le migliori caratteristiche che ha
giuse95 - Ven 20 Set 2019, 21:58
Oggetto:

bons ha scritto:
Ciao ragazzi, ho appena acquistato la mia ibiza fr! Siccome era in pronta consegna mo sonovdovuto accontentare degli accessori che erano già installati. Che voi sappiate è possibile comprare il bracciolo centrale originale e montarlo in autonomia senza dover ricorrere ad un esperto. Purtroppo quella che io preso ne era priva ed è un accessorio che ritengo comodissimo.
Grazie


Ho richiesto un preventivo per il montaggio del bracciolo direttamente in concessionaria. Non c'è differenza di prezzo tra pelle e tessuto.

Bracciolo + Montaggio + IVA = € 205,51
Kimi5 - Sab 21 Set 2019, 17:12
Oggetto:

Hai per caso chiesto se era possibile averlo senza il montaggio?
mortalex - Sab 21 Set 2019, 18:35
Oggetto:

Quando ho preso l'auto io, giugno '18, il bracciolo è costato 180€ montanto (poi alla fine ho tirato a 150€ visto il ritardo della consegna).
lucy.ch4 - Sab 21 Set 2019, 21:18
Oggetto:

La batteria, nelle auto a metano, serve anche per l'elettrovalvola. Ma è abbastanza inconsueto che un 1.0 abbia una batteria più grossa di un 1.6 (Multipla).

Per quanto riguarda il bracciolo avete verificato che non esista un accessorio "compatibile"?
motoko - Dom 22 Set 2019, 09:29
Oggetto:

Il bracciolo compatibile si trova (o almeno io lo ho trovato) intorno ai 100€.In Similpelle e con il movimento come l'originale (si trova anche senza movimento), volevo chiedere al venditore se lo fanno anche in tessuto ma non sono ancora convinto dell'eventuale acquisto.
lucy.ch4 - Dom 22 Set 2019, 09:52
Oggetto:

Risparmiare alcune decine di € sull'acquisto del compatibile e casomai anche i 46€ del montaggio potrebbe rendere la cosa più appetibile! Occhiolino
metcat - Dom 22 Set 2019, 12:26
Oggetto: Impressioni di guida

Ho fatto finora circa 1000 km e la macchina comincia a sciogliersi e sono abbastanza soddisfatto.
Come ho già detto il volante è leggerino, ma la guida è precisa e la tenuta buona anche se in rilascio l'anteriore non "chiude" abbastanza la traiettoria.
Sopra i 2000 giri il turbo si sente e dà una buona ripresa, ma 1° e 2° vanno tirate un pochino per non trovarsi poi sotto coppia. Ottima la 6° lunga, utilizzabile già da 70 km/h.

I consumi non sono quantificabili con precisione dato che non ho mai vuotato il serbatoio, ma anche coi soli rabbocchi su 1000 km l'errore non è grande : direi sui 26 Km/lt, in prevalenza urbano periferico ed extraurbano.

Vi espongo alcuni problemi / considerazioni per capire se sono generalizzati o li ha solo la mia :

- lo start e stop non entra MAI in azione : il sistema mi dice sempre che la vettura assorbe troppa energia , anche senza condizionatore ...
- spento il quadro, dopo pochi minuti con la radio accesa il sistema mi dice che la batteria è poco carica, anche dopo un percorso abbastanza lungo
- i led del livello di carburante mi sembrano poco precisi e l'autonomia indicata peggio : voi come valutate quando fare rifornimento ?
motoko - Lun 23 Set 2019, 07:11
Oggetto:

se la batteria è scarica lo S&S non entra in funzione, se hai già problemi con la batterie probabilmente è difettata, portala a farla vedere.
Per i consumi, il cdb deve apprendere i tuoi consumi in base al tuo utilizzo; vedrai che dopo un paio di pieni portati a vuoto (quindi con gas finito) l'indicazione sarà corretta (ai 5/10 km ovviamente).
giuse95 - Lun 23 Set 2019, 13:19
Oggetto: Re: Impressioni di guida

ho riscontrato anche nella mia l'autonomia "ridotta", ma come ha scritto motoko, dopo un pò sale.

all'inizio l'autonomia a metano indicata era di 200 Km.
ad oggi dopo 3500 Km percorsi, indica 280 Km.

Kimi5 ha scritto:
Hai per caso chiesto se era possibile averlo senza il montaggio?

No, non ho chiesto.

Post contigui accorpati: rileggi attentamente l'art. 2p del Regolamento! Admin ariosto
lorenzo.zac - Lun 23 Set 2019, 19:25
Oggetto:

la mia Ibiza arrivò in concessionaria già con il bracciolo montato e non mi fu fatto pagare visto il ritardo con il quale mi fu consegnata l'auto.
Online, c'erano in quel periodo in vendita dall'Inghilterra i braccioli originali Seat, che costavano mediamente intorno ai 130€.
Il montaggio sembra essere semplice e si dovrebbe compiere in non più di 15 minuti.
emanuela72 - Dom 29 Set 2019, 21:25
Oggetto:

Ciao a tutti. Ieri ho comprato la Seat Ibiza TGI reference. Non vedo l'ora di ritirarla e condividere impressioni e pareri. Intanto continuo a leggere
MultiCH4 - Lun 30 Set 2019, 13:44
Oggetto:

Motoko ha scritto;
"Essenzialmente la batteria serve per mettere in moto l'auto, non per gestire i consumi dell'auto".
Io mi riferivo come consumi alla batteria, non ai consumi dell'auto. Alla fine non ho resistito al rispondere scusatemi.
Buona serata.
motoko - Lun 30 Set 2019, 15:20
Oggetto:

e di cosa ti devi scusare? siamo qui per discutere e confrontarci Risata.

I consumi della batteria (salvo appunti situazioni particolari e non durature nel tempo) sono solo l'accensione dell'auto, per cui più è grande la batteria e meno questa si stressa.
Quindi non si hanno problemi di non riuscire a ricaricarla, anzi, più è grande e meno si avranno problemi a riguardo visto che potrà essere usata (stressata) maggiormente prima di rimanere a terra.
Le batterie ci lasciano a piedi quando non tengono più la carica (finevita) o quando si rompono. Se si scaricano basta accendere la macchina e la batteria si ricaricherà.
MultiCH4 - Mar 1 Ott 2019, 14:10
Oggetto:

Motoko ha detto: "Quindi non si hanno problemi di non riuscire a ricaricarla, anzi, più è grande e meno si avranno problemi a riguardo visto che potrà essere usata (stressata) maggiormente prima di rimanere a terra."
Le altre frasi a me sono sembrate giuste, ma quando tu metti una batteria più grande di quello che l'alternatore ti permette di ricaricare, questa rimarrà sempre carica fino a certo valore ( es.: se l'alternatore ti dà 4 ampere, mentre la batteria ne scarica sull'impianto 5 durante il funzionamento, la batteria non riuscirà mai a caricarsi) . Certo se la batteria é arrivata a fine vita, questa non si ricaricherà più, a maggior ragione se deve sopperire allo start/stop, correggetemi se sbaglio. Buona serata.
Betiando - Dom 20 Ott 2019, 23:17
Oggetto:

Sono in procinto di acquistare anch'io la monovalente, ma ho un grosso dubbio che coi test drive non mi sono tolto: questi razzo di freni a tamburo dietro sono sufficienti a frenare l'auto in sicurezza in ogni circostanza nonostante l'aggravio di peso delle bombole? Grazie ai possessori che vorranno rispondere.
vincenzo1192 - Lun 21 Ott 2019, 08:32
Oggetto:

i tamburi sono efficaci. Li ho sulla Polo. E' il freno a mano che fa schifo, su queste vetture
Betiando - Lun 21 Ott 2019, 12:42
Oggetto:

Me lo auguro, perché leggevo di un altro utente, pagine addietro, che sosteneva l'Ibiza frenasse peggio della sua vecchia C3 Perplesso

'Sta storia del freno a mano è ancora più assurda però, cioè che vuol dire, che se la parcheggio un po' in pendenza non sta ferma?!
Peter74 - Lun 21 Ott 2019, 13:12
Oggetto:

io ti dirò, ho la polo bivalente, e l'auto non è che abbia sta tenuta longitudinale monstre: è facile far intervenire l'abs, così come pattinare. nulla da dire invece sul grip laterale. ovviamente nulla di allarmante, i freni fanno il loro comunque
Betiando - Lun 21 Ott 2019, 13:16
Oggetto:

Non mi aspetto una tenuta da carboceramici, volevo solo assicurarmi non facesse nemmeno così schifo da comprometterne la sicurezza (ovviamente rispettando le distanze). Venendo da 4 freni a disco devo dire che i tamburi dietro come nel medioevo sono una feature che mi sta abbastanza sui maroni.
Peter74 - Lun 21 Ott 2019, 13:21
Oggetto:

diciamo che i tamburi dietro sono un bel pezzo di braccinite-VW e/o di marketing punitivo verso le versioni non top.
mio suocero ha una polo vecchia di 16 anni, ed ha 4 dischi....
Betiando - Lun 21 Ott 2019, 15:37
Oggetto:

A livello di status/marketing dà fastidio ma ci posso passare sopra, l'importante è che non debba stare a una provincia di distanza da quello davanti...
vincenzo1192 - Lun 21 Ott 2019, 17:05
Oggetto:

il fatto che i tamburi frenino poco va sfatato. Sono molto efficaci con l'unico limite nella resistenza al fading. Quindi scendendo da una montagna potrebbero perdere efficacia prima di dischi equivalenti, anche se dischi e pastiglie montati dietro sulle utilitarie sono spesso superati da quelli montati sugli scooter, a livello di componenti.
Anche sulle Clio, e forse sulla Captur, ci sono di nuovo tamburi.

La differenza che vedo sulla Clio, è che il freno a mano è efficace e se usato in movimento blocca efficacemente le ruote. Sulla Polo, prima freno la vettura con il freno a fondo, poi tiri il freno a mano, e poi speri che la vettura rimanga ferma
Betiando - Lun 21 Ott 2019, 18:33
Oggetto:

Questa cosa che il freno a mano funzioni poco è ancora più assurda dei freni dietro a tamburo, comunque se si tratta solo di un problema di resistenza allo sforzo prolungato posso farmene una ragione. Se è così.

Per completezza tra l'altro Clio e Captur 2020 hanno i dischi anche dietro.
lucy.ch4 - Lun 21 Ott 2019, 21:05
Oggetto:

Peter74 ha scritto:
diciamo che i tamburi dietro sono un bel pezzo di braccinite-VW e/o di marketing punitivo verso le versioni non top.
mio suocero ha una polo vecchia di 16 anni, ed ha 4 dischi....

No, è passato Bill Right, il consulente di riduzione costi! Occhiolino

Betiando ha scritto:
Questa cosa che il freno a mano funzioni poco è ancora più assurda dei freni dietro a tamburo, comunque se si tratta solo di un problema di resistenza allo sforzo prolungato posso farmene una ragione. Se è così.

Se il freno a mano non è efficace probabilmente ci saranno noie alla revisione dell'auto. Triste
gioyann - Mer 23 Ott 2019, 10:40
Oggetto:

vincenzo1192 ha scritto:
La differenza che vedo sulla Clio, è che il freno a mano è efficace e se usato in movimento blocca efficacemente le ruote. Sulla Polo, prima freno la vettura con il freno a fondo, poi tiri il freno a mano, e poi speri che la vettura rimanga ferma

Ma solo io uso il freno a mano come "freno d stazionamento" per tener ferma l'auto da ferma? Tutti a far frenate sul ghiaino? Spazientito Risata a crepapelle
vincenzo1192 - Mer 23 Ott 2019, 10:58
Oggetto:

non è che c'è tanto da ridere.
Ho in gestione 5 vetture, polo tgi, maggiolino del 1969, furgone vw del 1975, punto 55 del 1996, fiat 127 del 1976. Quando si fa la revisione bisogna superare una apposita prova, che prevede l'applicazione del freno di stazionamento alle ruote che nel frattempo girano sui rulli, con misura dell'efficienza frenante. E non puoi aiutarti con il freno a pedale, perchè la prova è filmata nella sua interezza e si accenderebbero gli stop. Saprei già come superare la prova ma non ve lo scrivo qui. Ma è un imbroglio. Su tutte gli atri ruderi che vedi qui elencati, la prova del freno di stazionamento la si passa senza problemi, guardacaso sono vetture che se tiri il freno a mano sul breccino blocchi le ruote. Sulla polo non si blocca proprio niente, e quindi anche sulla Ibiza.
Peraltro, lasciare la macchina parcheggiata in pendenza, la polo, mi crea sempre qualche pensiero. Mi sa che mi compro un cuneo di plastica, come si fa per i mezzi pesanti.
workin - Mer 23 Ott 2019, 13:15
Oggetto:

Che sia poco efficace, sono d'accordo.
Dopo il richiamo VW in officina, in cui dicono di aver aggiunto un controdado per scongiurare un eventuale allentamento del cavo del freno a mano, comunque continua a bloccare male le ruote. O meglio: si deve tirare molto, specie se si parcheggia in pendenza, per tenere la macchina ferma.
Magari basta solo "tirare il cavo" perchè regolato troppo "lasco", accorciando la corsa del freno a mano.
Lo farò presente al prossimo tagliando.
Betiando - Mer 23 Ott 2019, 22:24
Oggetto:

Madonna ma come fanno a compiere questi errori marchiani quelli di VW?! Risata a crepapelle
MultiCH4 - Gio 24 Ott 2019, 14:43
Oggetto: Freno di stazionamento...

Buona sera.
Se il freno a mano non và bene, meglio lasciare inserita una marcia (come asseriva nel manuale della mia vecchia Fiat Multipla Bipower). Comunque c'é da dire che sul manualetto d'uso della vettura non ho trovato nulla in proposito, anche perché sembra fatto per spiegare poco o nulla di pratico. Non sò se avete notato che ad esempio per l'olio motore, mette genericamente che l'olio deve essere il Castrol Edge con specifiche VW, senza dare la gradazione; altra grave pecca, non spiega cosa viene fatto nei vari tagliandi di chilometraggio (nel manuale della Multipla elencava tutte le operazioni fino ai 200.000 km), evidentemente, cercano di non far sapere cosa fanno le officine sulla vettura.
C'è qualcuno qui nel forum che conosce le tabelle sulla manutenzione? grazie e buona serata.

____________________________
Auto a metano possedute:
Fiat Multipla Bipower 2000-2019, 263.000 Km
Seat Ibiza TGI 2019, 2000 Km. [/u]
vincenzo1192 - Gio 24 Ott 2019, 16:30
Oggetto:

se il freno a mano non tiene non passi una revisione. Un motore 1000 tre clindri con una prima lunga quanto una seconda della multipla, è il grado si è no di tenere fermo il veicolo in garage..... Spazientito

ci vuole la classica zeppa, per essere sicuri Ghigno
Zafira97 - Mar 12 Nov 2019, 18:13
Oggetto:

Qualcuno ha sperimentato il modo di passare l'auto a benzina pur avendo ancora metano?

Magari scollegando uno spinotto al riduttore di pressione in modo che l'auto non rilevi piu' metano? O altro?
thedoctor46 - Mer 13 Nov 2019, 15:15
Oggetto:

e perchè mai dovresti fare una cosa del genere?
Betiando - Mar 19 Nov 2019, 21:25
Oggetto:

Raga, ma le prestazioni in sostanza come sono? Al di là delle salite che mi pare si son risolte con l'arrivo della sesta marcia, nella guida di tutti i giorni come vi sembra che vada? Accelerazione, ripresa, sorpassi, ecc.
motoko - Gio 21 Nov 2019, 11:06
Oggetto:

@Betiando, io dopo poco meno di 10mila cjilometri sono piuttosto soddisfatto della macchina in generale, nessun problema consumi bassi e prestazioni in linea con quello che mi aspettavo da una macchina di questo segmento.
In salita la macchina non ha problemi reali; finora ho ricoscontrato una "difficoltà" di partenza in salita molto ripida che deve essere superata usando un po' (forse un po' troppo) la frizione; tra l'altro secondo me gran parte di questo problema dipende dalla funzione che rilascia i freni dopo qualche secondo in salita (high hold control mi pare si chiami).
Una cosa a cui ci si deve abituare è una prima veramente corta (probabilmente per superare i problemi di partenza in salita) che per me è un po' fastidiosa ma nulla di che.
Una cosa che poco mi piace (ma questa è una cosa che è uguale per tutte le metanate) è l'enorme differenza che si può avere in carica da un rifornimento all'altro (io sono passato da 12kg a quasi 16) che ovviamente comporta una grossa differenza di percorrenza (3 kg sono 75km). I consumi fino ad ora per me sono stati tra 25 e 26km/kg (con viaggi medio corti prevalentemente extraurbano) senza fare troppo caso alla pesantezza del piede (comunque tendo a rispettare i limiti di velocità).
Kimi5 - Ven 22 Nov 2019, 22:00
Oggetto:

@ Betiando. Confermo i pareri di Motoko! Ho fatto 6200 km in poco più di due mesi. Il posto guida e le sensazioni al volante sono buone. Il motore va bene, a bassi giri spinge poco ma appena lo fai salire un attimo è veramente grintoso. Io ho una giuda tranquilla ma so che, se serve, magari scalo ma posso fare sorpassi agevolmente anche in salita. Per lo meno questa è la mia esperienza. Forse ecco, il passaggio da 1ma a seconda è come un po' lunghetto, bisogna prenderci la mano, ma per me è ok!

Per il resto è un po' spartana: maniglie di cortesia, portaoggetti nella fodera dietro ai sedili principali, luce nel cassettino lato passeggero, attacco cinture non regolabile in altezza etc etc sono tutte cose che sulla mia business mancano!

Ah i consumi in extraurbano sono ottimi! Ma di questo parlerò in dettaglio nella sezione opportuna. Ciao! Se hai bisogno chiedi pure
puntometan - Sab 23 Nov 2019, 23:48
Oggetto:

Quando il tachimetro segna 130 kmh, quanti giri segna il contagiri nella marcia più alta??
Betiando - Dom 24 Nov 2019, 19:53
Oggetto:

Kimi5 ha scritto:
Per il resto è un po' spartana: maniglie di cortesia, portaoggetti nella fodera dietro ai sedili principali, luce nel cassettino lato passeggero, attacco cinture non regolabile in altezza etc etc sono tutte cose che sulla mia business mancano!

Che bestemmia la mancanza della luce di cortesia nel glovebox, almeno ha la discesa rallentata o cade a piombo? Comunque grazie per la disamina, la frenata è sempre sicura, sì?

Quote inutile eliminato: rileggi attentamente l'art. 2n del Regolamento! Admin ariosto
Kimi5 - Dom 24 Nov 2019, 22:25
Oggetto:

Glovebox? Non sapevo si chiamasse così! Si apre e si chiude bene certo! La luce è predisposta. Un utente del forum se l'è installata da se. Per la frenata io non ho avuto particolari problemi. Ma ho sempre cercato di evitare situazioni a rischio inchiodature!

@puntometan: nel mio percorso quotidiano non faccio quelle velocità quindi non so risponderti al momento. Comunque a 130 non sei su di giri, la sesta é bella lunga.
motoko - Lun 25 Nov 2019, 15:56
Oggetto:

@puntometan:
guardato oggi, 2850/2900 con velocità impostata a limitatore
mizio75 - Mer 27 Nov 2019, 20:59
Oggetto: Seat ibiza tgi monovalente on the road

buona sera a tutti sto guidando la mia prima auto a metano e devo dire che la seat ibiza monovalente mi sta piacendo ogni giorno che passa sempre di più. Il cambio a sei marce è molto preciso negli inserimenti e posso utilizzare la sesta anche a partire dai settanta ottanta chilometri orari, certo i freni posteriori a tamburo stonano un po con la massa dell'auto e il freno a mano per garantire il fermo auto deve essere tirato fino in fondo basta saperlo e comunque è scritto anche sul libretto uso e manutenzione. In una settimana ho percorso circa 500 km non stando attento tanto ai consumi e devo dire che ha anche una certa grinta a dispetto del suo millino certo la coppia non sarà quella di un diesel di pari potenza però di sicuro l'ambiente e il portafoglio ringrazia. La mia versione è la style con fendinebbia cerchi in lega navigatore e clima manuale e vernice grigio magnetico.
HELLAS74 - Gio 28 Nov 2019, 14:02
Oggetto:

Ciao a tutti, sono nuovo nel forum. Ho una Ibiza Fr con 3.000 km. Vorrei condividere con voi alcuni difetti, tralasciando i pregi che comunque ci sono.
La frenata prima di tutto, non mi convince, non ha "mordente". In discesa il freno motore è quasi inesistente, costringendo a frenare continuamente.Poi c'è l'autonomia; qui leggo di alcuni che riescono a fare 380-400 o anche più km. Io mi fermo a 300 km, non di più.Premetto che la uso spesso in urbano e che tiro un pò le marce. Voi che impressioni avete della frenata? Poi scrivo per alcuni che hanno riscontrato alcuni problemi , ad esempio le salite, per me il motore non ha problemi, anzi..per una metano và in salita molto bene. Casomai la partenza da fermo, in salita, fà un pò fatica, ma basta dare gas. Poi delusione sulla mancanza delle maniglie e della luce portaoggetti. Per il resto tutto ok.
metcat - Gio 28 Nov 2019, 14:31
Oggetto: primi 6000 km

Terminati i primi 6000 km devo dire che la macchina è più "sciolta" e consuma meno rispetto ai primi tempi. Forse sono io che mi sono adeguato a lei.

Faccio relativamente poco urbano (Roma, ma zona non centrale, spesso raccordo) e in autostrada non vado mai oltre i limiti, anche meno, e sono sui 27 km/Kg abbondanti.
Pieno deludente però, mai messo però più di 13.5 Kg (vero che non ho mai svuotato completamente, ma sono arrivato col cdb che dava 5-10 km di autonomia).

Confermo quanto detto da altri:
- bisogna cambiare in modo che il motore non scenda sotto i 1700-1800 giri se si vuole un minimo di ripresa, dopo i 2000 è quasi brillante
- cambio buono, nessun problema in salita
- freno a mano "preoccupante"
- notevole tenuta di strada
- freno motore scarso, ma vengo da una Fiesta gpl e siamo lì

I freni invece mi sembrano ottimamente modulabili, ma non ho mai fatto frenate al limite. Onestamente non credo che i tamburi posteriori siano limitanti, le auto stradali frenano per il 70% sull'anteriore.

Per ora soddisfatto, autonomia a parte (sui 350 km).
bons - Sab 7 Dic 2019, 15:31
Oggetto:

Ciao ragazzi, ho fatto circa 6.000 km con la mia ibiza fr e i consumi sono sui 22km/kg, principalmente autostrada, come vi sembra? Sinceramente mi aspettavo un po' meglio.
Altra domanda, come faccio a sapere se le bombole sono acciaio o composito?
È vero che seat provvede ad un controllo gratuito intorno ai 1.000km?
Grazie!
MultiCH4 - Sab 7 Dic 2019, 16:52
Oggetto: Controllo .....

Il venditore presso cui ho preso l'auto, mi ha detto di fare un controllo gratuito dei livelli ai 5000/6000 km.


Auto a metano possedute;
Fiat Multipla Bipower 2000-2019
Seat Ibiza TGI monovalente.
MultiCH4 - Sab 7 Dic 2019, 16:57
Oggetto: Bombole

Le bombole sono in metallo, se fossero in composito non avrei preso questo modello, poiché in passato hanno sempre avuto dei problemi, anche con la normativa italiana, che é più restrittiva di quella tedesca.
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Powered by phpBB 2.0.23 © 2001 phpBB Group