metanoauto.com

Il mercato del metano in Italia » Statistiche sul mercato italiano


bubez - Dom 17 Apr 2005, 17:02
Oggetto: Statistiche sul mercato italiano

Cari amici metenari,

riprendo una mia vecchia bitudine aggiornando i dati sulle vendite di auto a metano in Italia, a marzo 2005 (dati UNRAE - -www.unrae.com).

In sostanza, su 228.085 vendute nei primo tre mesi dell'anno ben 2.042
hanno un'alimentazione a metano di serie (1.643 benzina-metano, e 399 solo metano). Inoltre sono state vendute 221 auto a GPL di serie.
Nel complesso la quota di auto benzina metano è dello 0,89 per cento sul totale, mentre quelal di auto a gas (incluse pertanto quella a GPL) sfiora di pochissimo l'1 per cento (0,99 % ad essere precisi).

I dati confermano il trend degli ultimi mesi.

Informo inoltre che da informazioni lette sulla stampa nell'ultima settimana il consumo di benzina di gaslio ed anche del GPL è in forte calo negli ultimi tempi. Se ricordo bene la bnziana è calaa del 10 % circa, il gasiolio del 2 % ed il GPL addirittura del 13 %).
Nulla so circa il consumo del metano per autotrazione.

Salutoni (Zafira ECO M)
ak - Dom 17 Apr 2005, 17:19
Oggetto:

Benritrovato Bubez, stavo proprio pensando alle statistiche e a come iniziare ad inserire qualosa sull'argomento e mi hai tolto d'impaccio Occhiolino

Sui consumi di benzina il calo è ovvio, visto il calo della quota di auto che usano tale carburante, ma anche in virtù del fatto che costando così tanto i carburanti liquidi la gente cerca tutte le maniere per economizzare, anche usando l'auto al lumicino.
Ludo - Dom 17 Apr 2005, 19:46
Oggetto:

Caro bubez,
ringraziandoti del contributo statistico al solito prezioso, ti invito, per il futuro, a pubblicarli (anche) nelle notizie ("Invia articolo" nel menu a sinistra, argomento "Diffusione metano", categoria "Statistiche"), in modo che sia pubblicato in home page e resti facilmente a disposizione anche dei non iscritti, senza dover per forza navigare dentro al forum. Qui poi possiamo discuterne come abbiamo sempre fatto.
bagigetto - Lun 25 Apr 2005, 16:09
Oggetto:

Grazie delle info,molto interessanti.
ak - Lun 25 Apr 2005, 16:15
Oggetto:

Mensilmente escono le statistiche relative alle vendite, quindi è prevedibile che periodicamente terremo aggiornato questo thread.
gioyann - Mar 26 Apr 2005, 18:56
Oggetto:

Vorrei aggiungere il link alle statistiche di Marzo:

<a href=http://www.unrae.it/press/csta/struttmerc.htm target=_new>http://www.unrae.it/press/csta/struttmerc.htm</a>


Non so se ve ne siete accorti, ma ci sono dei dati entusiasmanti:
mentre le vendite delle monovalenti non sono variate rispetto al 2004 (probabilmente per la mancanza di zafira e astra EcoM sul mercato), leggete qua i dati per le auto considerate bivalenti (Punto NP, Multipla NP, Citroen Picasso ByEnergy ecc. ecc):


<b>benzina+metano marzo 2004 = 720
benzina+metano marzo 2005 = 1643</b>


Ovvero stiamo assistendo all'aumento di oltre il 120 % del mercato delle bivalenti !!!



Se consideriamo i dati del trimestre:

<b>benzina+metano 2004 = 1.551
benzina+metano 2004 = 4.655</b>

si parla incredibilmente di aver <font color = red><b>triplicato (+ 200%)</b></font> la vendita delle sole bivalenti !!

Io direi che tutto ciò è <b>STREPITOSO !!</b>


Alla luce dei già spettacolari risultati ottenuti nel 2004, direi che in pochi avremmo potuto immaginare un tale successo del metano nell'autotrazione ! Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle
bubez - Gio 28 Apr 2005, 22:28
Oggetto:

Integro i dati forniti molto sommariamente nel mio primo post relativamente ai consumi di benzina, gasolio, gpl e metano.
Consultando il sito del Ministero per le attività produttive, e più precisamente ai seguenti indirizzi :
https://dgerm.attivitaproduttive.gov.it/dgerm/consumi/petrolio/Consumi_Petrolio_2005_03.xls
https://dgerm.attivitaproduttive.gov.it/dgerm/consumi/gas/Consumi_Gas_2005_02.xls
si possono verificare i dati sui volumi di carburante consumati, aggiornati a marzo 2005 per tutti i carburanti tranne che per il metano, per il quale sono aggiornati a gennaio 2005.
In sostanza, nel raffronto gennaio marzo 2004 - 2005:
 i consumi di benzina sono calati del 8,5 %
 quelli di gasolio dello 0,5 %
 quelli del GPL per autotrazione del 13,1 %
 l’unico carburante in controtendenza è il metano, aumentato del 3,3 % nel raffronto gennaio febbraio 2004 - gennaio febbraio 2005.
Il dato costituisce un’autorevole conferma del fatto che il metano per autotrazione sta guadagnando terreno rispetto agli altri carburanti, nonostante l’aumento del costo al consumo.
Colpisce il forte calo del GPL, che evidentemente soffre molto il raffronto con il gasolio.
Colpisce anche il fatto che gli incentivi sono andati a ruba, tanto da finire anzitempo, perché costituisce un segnale della tendenza favorevole verso metano e GPL.
Bisognerà vedere quale saranno le conseguenze del blocco degli incentivi: temo che se il governo non li proroga (cosa di cui dubito) oppure se le case non decidono di abbassare i prezzi (cosa più probabile) ci potrebbero essere dei contraccolpi negativi sui volumi di vendita auto a metano di serie.
Infine un’annotazione sul fatto le vendite sono aumentati del 200 % rispetto allo scorso anno.
E’ senza dubbio un dato importante ….. però dobbiamo considerare che i volumi di vendita sono ancora molto bassi, rispetto a benzina e gasolio e questo in qualche modo ridimensiona la pur ottima performance delle auto a metano. Mi spiego, se io guadagno 100 euro al mese sono un poveraccio, e non è che se la mia paga aumenta del 200 % , passando a 300 Euro divento ricco.
gioyann - Gio 28 Apr 2005, 23:37
Oggetto:

bubez ha scritto:
l’unico carburante in controtendenza è il metano, aumentato del 3,3 % nel raffronto gennaio febbraio 2004 – gennaio febbraio 2005.



E speriamo che se ne accorgano anche gli imprenditori: sarebbe bello veder lievitare il n. di distributori in Italia, vero incentivo (oltre a quello in danaro), per l'acquisto di auto ecologiche !!



Citazione:

però dobbiamo considerare che i volumi di vendita sono ancora molto bassi, rispetto a benzina e gasolio e questo in qualche modo ridimensiona la pur ottima performance delle auto a metano. Mi spiego, se io guadagno 100 euro al mese sono un poveraccio, e non è che se la mia paga aumenta del 200 % , passando a 300 Euro divento ricco.



Il fatto è che se il mercato delle altre auto cala e il mercato delle auto a metano sale, siamo comunque davanti a una tendenza strepitosa: sono cose che non erano mai accadute (che io ricordi )!!
Ospite - Sab 30 Apr 2005, 11:20
Oggetto:

Speriamo solo che le vendite continuino anche senza incentivi ... perchè ciò vorrebbe dire che la gente oltre al portafoglio (ed è giusto che sia così con i tempi che corrono) tiene molto anche all'ambiente che lo circonda ... che mi senbra uno dei temi principali per cui sono stati dati gli incentivi. Non bisogna dimenticarselo ... Sorriso
Ospite - Sab 30 Apr 2005, 11:34
Oggetto:

Gioyann ha scritto:
Se consideriamo i dati del trimestre:

benzina+metano 2004 = 1.551
benzina+metano 2005 = 4.655

si parla incredibilmente di aver <font color = red>triplicato (+ 200%)</font> la vendita delle sole bivalenti !!

Io direi che tutto ciò è STREPITOSO !!


EHM, RAGAZZELLI un pelo meno di entusiasmo anche se capisco che NE abbiate in parte ragione, ma il successo è essenzialmente dato dalle vendite della Punto NP, perchè sono STRASICURO che se la C3 anzichè la EDF-GDF l'avesse fatta la Citroen in persona, il vostro dato sarebbe QUADRUPLICATO perchè un conto è acquistare un auto da 20-25.000 Euro (Zafira e Multipla) ed un altro acquistare auto da 12-18.000 Euro (Punto NP e Astra SW ) in più aggiungerci una delle auto di moda del MOMENTO (C3) modificata dal suo Costruttore, fidatevi quel dato lo sorpassereste anche senza incentivi, basta che gli restasse un pelo di Baule......... Occhiolino TUTTO QUI.

POI RIPETO CHE SONO CONTENTO, ma un pelo perplesso nel tempo che ci mette la Opel, a RIsfornare l'Astra SW Eco-m o come la vuole ribattezzare.......MAGARI MI SCONFESSA e la fa' USCIRE TURBO..... DI SERIE..... LIBIDINE COI CONTROFIOCCHI..... Risata a crepapelle 8)

Salutations Spazientito
ak - Mar 3 Mag 2005, 18:55
Oggetto:

Dati di aprile: oltre l'1,3% del mercato auto in Italia! Pernacchia

=====
Aprile 2005

Benzina + Metano ---> 2.399 veicoli (1,23%)
Metano ---> 222 veicoli (0,11%)

Totale --->1,34%

=====
I' quadrimestre 2005 (gen-apr)

Benzina + Metano ---> 7.089 veicoli (0,85%)
Metano ---> 1.207 veicoli (0,14%)

Totale I' quadrimestre 2005 ---> 0,99%

=====
=====
Aprile 2004

Benzina + Metano ---> 577 veicoli (0,28%)
Metano ---> 408 veicoli (0,20%)

Totale --->0,48%

=====
I' quadrimestre 2004 (gen-apr)

Benzina + Metano ---> 2.128 veicoli (0,24%)
Metano ---> 1.448 veicoli (0,16%)

Totale I' quadrimestre 2005 ---> 0,40%

=====

L'incremento è di circa il +232% rispetto al I' quadrimestre 2004...

...chi è diceva che in Italia ci si "trastulla"?

(fonte: dati UNRAE)
bubez - Mar 3 Mag 2005, 21:49
Oggetto:

Sono dati stupefacenti Risata a crepapelle , considerando che il mercato offre solo una decina di modelli con la motorizzazione a metano.
Speramo che altre case seguano quelle poche (Fiat, Opel e Volvo) che hanno avuto il coraggio di investire sul metano e che il Governo trovi i soldi per rinnovare gli incentivi, in fondo sarebbe un modo elegante per dare un aiutino alla Fiat, che ne ha particolarmnte bisogno.
Comunque, abbiamo rotto il muro dell'1 % !! Risata
gioyann - Mer 4 Mag 2005, 00:20
Oggetto:

Strepitoso !! Non solo superiamo l'1%, lo strasuperiamo !! Incredibile.....ho i lacrimoni !!

E, come accennato da cicciodonny, devono ancora uscire le nuove Opel EcoM, la C3 e la nuova pujnto col motore 1.4 16 valvole !!

Io dico che entro un anno arriviamo al 3% tranquilli tranquilli appena usciti questi modelli: chi scommette ? Sorriso
Ospite - Mer 4 Mag 2005, 07:32
Oggetto:

gioyann ha scritto:
Strepitoso !! Non solo superiamo l'1%, lo strasuperiamo !! Incredibile.....ho i lacrimoni !!

E, come accennato da cicciodonny, devono ancora uscire le nuove Opel EcoM, la C3 e la nuova pujnto col motore 1.4 16 valvole !!

Io dico che entro un anno arriviamo al 3% tranquilli tranquilli appena usciti questi modelli: chi scommette ? Sorriso


Occorre tener presente anche un altro dato. All'aumentare dei modelli di serie a metano molto utenti potrebbereo essere portati ad abbandonare la metanizzazione aftermarket. Questo porterebbe ad un aumento delle vendite...ad un incremente dei dati fin qui riportati...e quindi al raggiungimento della fatidica soglia del 3%.
prossino - Mer 4 Mag 2005, 07:33
Oggetto:

Adesso speriamo solo nell'aumento dei distributori, visto che sono quelli che frenano maggiormente la diffusione degli autoveicoli a metano.
saluti
Ospite - Mer 4 Mag 2005, 08:37
Oggetto:

prossino ha scritto:
Adesso speriamo solo nell'aumento dei distributori, visto che sono quelli che frenano maggiormente la diffusione degli autoveicoli a metano.


Beh, però ricordiamoci, che oltre NON avere non zone coperte dai distributori (Sardegna, Valle d'Aosta, provincia di Como e Lecco) siamo a 475 distributori aperti sul territorio nazionale siamo sempre SECONDI in Europa..... Occhiolino Risata a crepapelle

Complimentascion Risata a crepapelle 8)
Ospite - Mer 4 Mag 2005, 09:07
Oggetto:

Mi sembra che nel provvedimento sulla competitività in discussione in parlamento ci siano nuovi incentivi per i distributori.
Tra poco si dovrebbe sapere qualcosa di certo
gioyann - Mer 4 Mag 2005, 10:20
Oggetto:

prossino ha scritto:
Adesso speriamo solo nell'aumento dei distributori, visto che sono quelli che frenano maggiormente la diffusione degli autoveicoli a metano.
saluti


Non solo: alla carenza di distributori si aggiunge anche la beffa che i distributori multicarburante che forniscono anche metano dovranno disattivare, durante i turni di "festività comandate" le colonnine metano/GPL come se fossero quelle della benzina !!

A questo proposito vi invito a leggere l'articolo e il trhead sull'argomento: sto cercando firme per una protesta in regione...
Ospite - Mer 4 Mag 2005, 11:37
Oggetto:

Gioyann ha scritto:
la nuova punto col motore 1.4 16 valvole !!


Ehm, si d'accordo, ma sarà meglio che la facciano come la Multipla e/o Zafira ed Astra, con il bagagliaio LIBERO perchè quello fatto per la Natural Power, un Qualunque installatore aftermarket la fa' meglio, ha l'unico vantaggio che risponde di TUTTO FIAT (anche se non so' se è un vantaggio Spazientito Occhiolino capisciammè Sbalordito )

Salutations Pernacchia
Ospite - Mer 4 Mag 2005, 12:16
Oggetto:

uhm, 3% mi sembra troppo ottimistico, però sarebbe bellissimo Risata
io punto ad un più realistico 2,5%, già quello sarebbe un risultato da sogno, ricordandoci da dove siamo partiti.
ciao
Pier
ak - Mer 4 Mag 2005, 16:39
Oggetto:

Se consideriamo che nel 2001 quando era sul mercato la sola Multipla BiPower le metanizzate in Italia erano circa 320 mila, cioè lo 0,96% del parco circolante, e le gplizzate erano circa 1.300mila, cioè il 3,89% del parco circolante e che oggi come oggi di gplizzate di serie a parte subaru e qualche altra marca orientale non ce n'è, il target del 3 o anche il 4% per il solo metano non è affatto irrealistico con benzina e gasolio sopra 1€ al litro.
bubez - Mer 4 Mag 2005, 17:33
Oggetto:

AK scritto:

Se consideriamo che nel 2001 quando era sul mercato la sola Multipla BiPower le metanizzate in Italia erano circa 320 mila, cioè lo 0,96% del parco circolante, e le gplizzate erano circa 1.300mila, cioè il 3,89% del parco circolante e che oggi come oggi di gplizzate di serie a parte subaru e qualche altra marca orientale non ce n'è, il target del 3 o anche il 4% per il solo metano non è affatto irrealistico con benzina e gasolio sopra 1€ al litro.
________________________

Resta però da capire quale sia la percentuale del parco macchine a metano o a GPL a montare l'impianto di serie (come MUltipla, Zafire, Subaru, ecc.) e quale quelle con l'impianto afetr market. Ad occhio, io credo che la maggioranza del parco macchine a gas (metano o GPL) circolante sia after market .
Per contro, tra le nuove auto a metano, una buona percentuale (forse anche superiore al 50 %) monta l'impianto di serie. Si tratta comunque di stime fatte a naso. Non so se un analogo discorso lo si può fare per le auto a GPL.
Resta, di fondo il dato che i consumi di GPL per autotrazione èsono calati del 13 %, mentre quelli del metano per autotrazine sono aumentati del 3,3 %.
Ospite - Mer 4 Mag 2005, 17:37
Oggetto:

Io spero vivamente di raggiungere il 3% ... ma non dimentichiamoci che al forte rialzo delle immatricolazioni a metano hanno contribuito i fatidici e per ora defunti "contributi statali" ... quindi io andrei con i piedi di piombo, anche se incrocio le dita Risata a crepapelle
ak - Mer 4 Mag 2005, 18:08
Oggetto:

bubez ha scritto:
Resta però da capire quale sia la percentuale del parco macchine a metano o a GPL a montare l'impianto di serie (come MUltipla, Zafire, Subaru, ecc.) e quale quelle con l'impianto afetr market. Ad occhio, io credo che la maggioranza del parco macchine a gas (metano o GPL) circolante sia after market


Si, anch'io credo che la maggioranza siano delle aftermarket, per vari motivi: le metanizzate di serie sono di relativamente recente introduzione, i metanisti possessori di metanizzate di serie sono di solito neo-metanisti, il parco auto delle vetture a metano è solitamente più anziano rispetto alla media (difficile che un metanista cambi auto ogni 3 anni: deve ammortare l'impianto).

il problema dei dati è sempre lo stesso: l'ACI da qualche anno (dopo l'abolizione del superbollo gpl/metano) non suddivide più nelle statistiche sul parco circolante le vetture ad alimentazione alternativa gpl-metano-elettrico-benzina, per cui il "calderone" totale delle "altre alimentazioni" è illeggibile.

Diverso sarebbe se il ministero dei Trasporti pubblicasse i propri dati, certamente precisi se valutati in base alle trasformazioni aftermarket dichiarate dalle varie officine e alle demolizioni delle vetture vecchie.
Ospite - Gio 5 Mag 2005, 07:39
Oggetto:

contewlad ha scritto:
Io spero vivamente di raggiungere il 3% ... ma non dimentichiamoci che al forte rialzo delle immatricolazioni a metano hanno contribuito i fatidici e per ora defunti "contributi statali" ... quindi io andrei con i piedi di piombo, anche se incrocio le dita Risata a crepapelle


Ridurre l'aumento delle vendite delle auto di serie a metano al solo contributo statale (o regionale) mi sembra un po semplicistico (sensa offesa contewlad Risata a crepapelle ). Io posseggo un'auto metanizzata after market senza contributo statale e sono neo metanista da poco più di un mese. Bene...mi sono già innamorato del metano e vi assicuro che se un domani, più o meno prossimo, dovessi decidere di acquistare un'auto a metano di serie (o trasformarne ancora una after market) lo farò indipendentemente dal contributo statale.

Baso questa mia considerazione sul fatto che una famiglia media tiene una auto per almeno 6-7 anni (a meno di imprevisti...questo è chiaro...e sottolineo almeno). La vita utile è tale quindi da poter ammortizzare il maggior costo sostenuto per l'acquisto del modello a metano rispetto all'equivalente a benzina (il turbopippacomonrail non lo prendo neanche in considarazione).
Ospite - Gio 5 Mag 2005, 12:14
Oggetto:

Vedremo come andranno le vendite a maggio (mese in cui probabilmente non ci saranno gli incentivi) comunque spero che le persone che scelgono il metano non lo facciano solo per un fattore economico (che comunque non è da trascurare) ma per un fattore ecologico.
Speriamo per il 3% a fine anno. Risata a crepapelle
gioyann - Dom 8 Mag 2005, 14:06
Oggetto:

Per ora il trend di aprile conferma l'aumento del 200%...anzi, mi sa qualcosina in più ! Sorriso
marcyporcy - Lun 9 Mag 2005, 11:36
Oggetto:

gioyann ha scritto:
...Non so se ve ne siete accorti, ma ci sono dei dati entusiasmanti:
mentre le vendite delle monovalenti non sono variate rispetto al 2004 (probabilmente per la mancanza di zafira e astra EcoM sul mercato), leggete qua i dati per le auto considerate bivalenti (Punto NP, Multipla NP, Citroen Picasso ByEnergy ecc. ecc):...


Ripropongo una domanda già fatta... nell'aldilà!
Secondo voi la Picasso BiEnergy (non credo che sia ByEnergy, non significherebbe nulla, ma non ho neanche visto il listino per vedere il nome esatto) è da considerare come una vettura nuova metano+benzina, o come una trasformata aftermarket?
Mi spiego meglio: ai fini dell'incentivo era una trasformata aftermarket, se così lo fosse anche nei dati delle immatricolazioni, il suo apporto ai numeri sarebbe nullo.
Quanto sopra varrebbe anche per le orientali a GPL, se se ne vuole tenere conto per vedere lo sviluppo dei combustibili gassosi in genere.
E potrebbe valere anche per la C3, se dovesse essere considerata appunto una aftermarket...

... oppure i dati vengono forniti dalle Case Automobilistiche che se ne fregano totalmente delle sottigliezze normative italiane??? Sbalordito
gioyann - Lun 9 Mag 2005, 11:50
Oggetto:

purtroppo, secondo me, è considerata come "auto a benzina" !! :? Molto triste
marcyporcy - Lun 9 Mag 2005, 12:20
Oggetto:

gioyann ha scritto:
purtroppo, secondo me, è considerata come "auto a benzina" !! :? Molto triste


Guarda che non devi mettere la faccina triste, in un certo senso è meglio così... si, perchè per l'utente medio la Picasso BiEnergy viene intesa come una "auto a metano di serie" perchè così la compra e così la ritira dal concessionario, senza tanti pensieri... solo noi siamo al corrente dell'esatta collocazione "giuridico-meccanica"
Il fatto che, secondo la mia logica, non rientra nei dati non fa altro che aumentarli, perchè ai numeri delle "metano di serie" vanno aggiunte anche quelle che per comune percezione lo sono (come la Picasso), quindi...

Risata Risata Risata
ak - Lun 9 Mag 2005, 16:09
Oggetto:

Confermo: viene considerata come vettura a benzina.
gioyann - Mer 11 Mag 2005, 19:26
Oggetto:

marcyporcy ha scritto:
Guarda che non devi mettere la faccina triste, in un certo senso è meglio così... si, perchè per l'utente medio la Picasso BiEnergy viene intesa come una "auto a metano di serie" perchè così la compra e così la ritira dal concessionario, senza tanti pensieri... solo noi siamo al corrente dell'esatta collocazione "giuridico-meccanica"
Il fatto che, secondo la mia logica, non rientra nei dati non fa altro che aumentarli, perchè ai numeri delle "metano di serie" vanno aggiunte anche quelle che per comune percezione lo sono (come la Picasso), quindi...



Già, ma così non entra nelle statistiche, uno di pochi strumenti veramente efficaci per pilotare le scelte dei consumatori, dei concessionari e dei politici !! Se vengono vendute molte più auto la gente si convince che il gas è sicuro e fa davvero risparmiare, i concessionari e le case costruttrici si adeguano alle esigenze di mercato con nuovi modelli, i politici cominceranno a porre più attenzione all'argomento..... Occhiolino
ak - Mer 11 Mag 2005, 21:04
Oggetto:

Eh quanto la fate complicata... ma non ti viene in mente che le Case Automobilistiche le statistiche:

1) se le fanno da sole per quanto riguarda il proprio venduto, e in casa Citroen quante Picasso BiEnergy vendono lo sanno benissimo dal database degli ordini (...infatti hanno già annunciato la C3...)

2) ce le hanno molto più complete di quelle che abbiamo noi recuperate dalla rete.
ak - Ven 3 Giu 2005, 15:16
Oggetto:

Dati di maggio: di nuovo sotto lo 0,5% del mercato

=====
Maggio 2005

Benzina + Metano ---> 641 veicoli (0,43%) contro i 2399 di aprile.
Metano ---> crollo totale: solo 17 veicoli (0,01%) contro i 222 di aprile

Totale --->0,44%

=====

Il calo è forte, e non c'era da aspettarsi altro vista la fine degli ecoincentivi e il contemporaneo sciopero delle bisarche...

...però il calo percentuale è molto inferiore rispetto al calo in termini assoluti.

(fonte: dati UNRAE)
IngLele - Ven 3 Giu 2005, 15:25
Oggetto:

Non ci si poteva aspettare altro... Molto triste Molto triste Molto triste
Ospite - Sab 2 Lug 2005, 11:53
Oggetto:

Le vendite, nonostante gli incentivi ballerini, dopo la flessione di maggio riprendono a salire Risata

--- Giugno 2005 ---

Metano+Benzina Occhiolino :...1781 (0.76% del mercato)
Metano:.........................434 (0.19% del mercato)

Totale: 2215 (0.95% del mercato)

Nei primi 6 mesi del 2005 la percentuale e' stata dello 0.93%

Confrontando con il primo semestre del 2004 si passa da un totale di 5045 veicoli a 11316 con un incremento del 124%

[fonte: UNRAE]
gioyann - Sab 2 Lug 2005, 14:31
Oggetto:

Oh mamma che meravigliosa notizia !! Mi hai cambiato il weekend !! Davvero ! Ghigno Ghigno Ghigno
bubez - Dom 3 Lug 2005, 21:07
Oggetto:

Molto bene, a quanto pare il problema incentivi incide relativamente sulle vendite di auto a metano.
Dal mio particolare punto di vista la notizia non mi giunge inaspettata. Ieri ad un supermercato reclamizzavano le Fiat e veniva dato molto spazio ai tre modelli Fiat a metano (Punto, Multipla e Punto). Inoltre il concessionario garantiva di far fronte al mancato rinnovo degli incentivi con uno slogan del tipo”L’incentivo te lo paghiamo noi”.
In secondo luogo, oltre al fatto che le Multipla qui nel reggiano sono in gran parte bipower o NP e che tra le Zafira una significativa percentuale e ECOM, vedo in giro una gran quantità di Punto NP.
SE solamente uscisse qualche nuovo modello a metano (penso all’IDEA, di cui tempo fa era dato per certo il debutto, alla nuova Panda, oppure alla Touran) le auto a metano uscirebbero dalla loro nicchia, che viene normalmente vista come destinata a pochi appassionati un po’ maniaci, ed entrerebbero davvero nel grande mercato italiano delle auto.
gioyann - Lun 4 Lug 2005, 00:03
Oggetto:

bubez ha scritto:
SE solamente uscisse qualche nuovo modello a metano (penso all’IDEA, di cui tempo fa era dato per certo il debutto, alla nuova Panda, oppure alla Touran) le auto a metano uscirebbero dalla loro nicchia, che viene normalmente vista come destinata a pochi appassionati un po’ maniaci, ed entrerebbero davvero nel grande mercato italiano delle auto.



beh, per Panda e Touran ci sono buone speranze !! Credo che il 2006 e il 2007 saranno gli anni del metano ! Sorriso
bubez - Dom 17 Lug 2005, 15:24
Oggetto:

Vi aggiorno velocemente sui dati relativi ai consumi di carburanti in Italia, tratti dal sito del Ministero per le attività produttive.

Per quanto riguarda i Derivati dal petrolio (benzina, gasolio e GPL) Dai dati tratti da https://dgerm.attivitaproduttive.gov.it/dgerm/consumi/petrolio/Consumi_Petrolio_2005_06.xls
si sta confermando la tendenza al ribasso nel consumo di questi carburanti, infatti, la benzina è calata del 7,8 % ed il GPL del 9,8. Solo il gasolio ha avuto un lieve aumento dell’1,6.
Per contro, per il metano https://dgerm.attivitaproduttive.gov.it/dgerm/consumi/gas/Consumi_Gas_2005_04.xls
si conferma un aumento rispetto al 2004 del 2,7 % su base gennaio aprile e del 2 % rispetto riferito al solo mese di aprile.
Quindi, i consumi dei derivati del petrolio diminuiscono, quelli del metano aumentano.
Ludo - Dom 17 Lug 2005, 22:51
Oggetto:

E' un peccato non poter giore completamente a notizie come questa Occhiolino
fisico73 - Lun 18 Lug 2005, 12:16
Oggetto:

sapete dove trovare statistiche relativi ai modelli delle singole auto?
Ad esempio quante Multipla NP, Muktijet e Benzina sono state vendute nell'ultimo anno? Magari anche per l'Asta e la Zafira RisataRisata
Ludo - Lun 18 Lug 2005, 13:09
Oggetto:

Ci sono 3 fonti da esplorare:
- ACI (annuari e autoritratti)
- InterAutoNews (non so se siano ancora gratuite)
- UNRAE

Divertiti Sorriso
fisico73 - Mar 19 Lug 2005, 09:32
Oggetto:

grazie lodo...
Ho trovato questi dati relativi al primo semestre 2004

Marca Modello Benzina Diesel CH4/benz. metano Totale

Fiat Punto 61.539 41.005 1.874 . 104.418
Opel Zafira 1.813 8.991 . 1.604 12.408
Opel Astra 1.453 9.590 . 592 11.635
Fiat Multipla 47 3.602 907 . 4.572

Scusate ma non riesco a formattare meglio la tabella...
ak - Mar 19 Lug 2005, 10:46
Oggetto:

...questo mese dovrebbero uscire le statistiche aggiornate al II' semestre 2004.
ak - Mar 19 Lug 2005, 14:06
Oggetto:

No, mi sono sbagliato: su interautonews hanno aggiornato il sito e non le statistiche, occorre attendere minimo un altro mese...
bubez - Mar 19 Lug 2005, 18:05
Oggetto:

I dati riportati da fisico 73 sono interessanti ma putroppo un po' vecchi.
Attualmente io stimo che:
le vendite di Multipla NP siano maggiori;
quelle di Zafira e di Astra minori (perchè fuori produzione o quasi)
quelle di Punto NP siano molto ma molto maggiori.
Ospite - Mar 2 Ago 2005, 23:13
Oggetto:

Su con la vita, a luglio il mercato del metano e' ancora in crescita!

--- Luglio 2005 ---

Metano+Benzina Occhiolino :...1853 (0.88% del mercato)
Metano:..........................466 (0.22% del mercato)

Totale: 2319 (1.10% del mercato)

Nei primi 7 mesi del 2005 la percentuale e' stata dello 0.95%

Dall'inizio dell'anno sono stati venduti 13698 veicoli a metano.

[fonte: UNRAE]
Ospite - Mer 3 Ago 2005, 07:21
Oggetto:

bene bene, ottime notizie !!!
Ospite - Mer 3 Ago 2005, 10:03
Oggetto:

pazzesco .....ma quindi anche senza incentivi i volumi di vendita calano ma di poco? Buona notizia....non lo averei mai detto.....
ariosto - Sab 6 Ago 2005, 23:13
Oggetto:

ak ha scritto:
...questo mese dovrebbero uscire le statistiche aggiornate al II' semestre 2004.


Ho trovato questi dati (di fonte Fiat):

Vetture Consuntivo 04 Metano
Volvo 28
Multipla 4189
Zafira 2369
Doblò 263
Punto NP 4166
Astra SW 724
Totale vendite Metano 11739
Totale vendite Fiat 8618
Quota Fiat 73,4
ak - Dom 7 Ago 2005, 00:36
Oggetto:

...mi aspettavo più Punto e meno Multipla... Spazientito
ariosto - Dom 7 Ago 2005, 01:12
Oggetto:

L'aumento di prezzo della Punto NP rispetto alla corrispondente versione a benzina e' troppo alto (ben 2800 Euro, pari al 24%!), e inoltre la NP esiste in una sola versione (Active 5 porte, contro ben 18 versioni a benzina, 11 a 3 porte e 7 a 5 porte) con un allestimento poco soddisfacente (il bagagliaio e' quasi azzerato, ma l'autonomia non e' un gran che'). A quel punto, meglio comprare una Punto a benzina nella versione preferita (nuova, usata o km. zero, a seconda delle disponibilita') e farla trasformare aftermarket.

La Multipla NP costa quasi 3000 Euro in piu' delle corrispondenti versioni a benzina, ma in percentuale l'aumento incide meno (attorno al 15%), ci sono tre versioni disponibili (contro solo due a benzina) e l'autonomia e' buona senza sacrificare l'abitabilita'.
Ludo - Dom 7 Ago 2005, 08:00
Oggetto:

ariosto ha scritto:

Multipla 4189
Zafira 2369
Doblò 263
Punto NP 4166
Astra SW 724
Totale vendite Metano 11739
Totale vendite Fiat 8618
Quota Fiat 73,4

Capita giusto a fagiolo, dato che in altra discussione c'è chi dà lezioni a Fiat partendo dal presupposto che stia annaspando sul mercato NGV mentre Opel veleggia col vento in poppa, mentre invece (come anche da Piano di Sviluppo) è saldamente leader del mercato con una quota di oltre il 50% su scala mondiale...
ak - Dom 7 Ago 2005, 14:49
Oggetto:

Non è così immediato il conto, se ricordate negli ultimi mesi di commercializzazione delle Multipla BiPower ne hanno vendute 900 circa in ben 6 mesi: molti attendevano il nuovo modello.
La Astra a inizio 2004 è già nelle stesse condizioni commerciali e praticamente fuori produzione e la Zafira era lì lì per esserlo a partire dalla II' metà del 2004, visto che era già stato annunciato il restyling all'uscita dell'Astra SW a metà 2004.
La Punto poi è partita come commercializzazione dal fine2003/inizio2004, prima non c'erano auto con metano di serie in questo segmento - che potrebbe fare numeri importanti - e come vediamo ha avuto un sufficiente successo nel I' anno di commercializzazione.

Il vento per ora soffia in poppa a Fiat, un anno fa forse meno, tra un altro anno vedremo... certo se il maggiore concorrente non consegna e mette fuori produzione un modello come l'Astra CNG per 1 anno e mezzo... :?
...il bello è che nel metano di serie ci si stanno buttando in molti: VW, Citroen, Ford, con filosofie diverse se vogliamo ma si prospetta una bella concorrenza Sorriso

Il problema che rimane per ora in questo settore al di là delle preferenze per questa o quella marca (io confesso candidamente di essere più opelista che fiattino, anche se il 1,4 turbo Fire mi intriga... Pernacchia ), è che questi modelli vengono calibrati un po' sottomotorizzati, imho apposta per non fare "sbragare" il mercato del diesel, che dal 2007 potrebbe avere delle temibili concorrenti se i 2 costruttori in oggetto metteranno sul mercato motori decentemente brillanti (Turbo+Metano) e modelli nei segmenti A e B (Panda NP, Punto IV NP, Citroen C3, ecc.).
Ludo - Dom 7 Ago 2005, 22:23
Oggetto:

Non vorrei ricordare male, ma credo che l'unico anno in cui Fiat è rimasta dietro ad Opel sia il 2003 o il 2004, con Multipla e Zafiira lì lì e l'Astra EcoM a far la differenza...anche se non ho mai considerato il Doblò. Sta di fatto che Opel sta avendo un buon successo su un mercato, mentre Fiat è leader dal '97 nel mercato globale...sono dati importanti ai fini di una corretta analisi delle soluzioni tecniche e commerciali, e soprattutto non mi spiego come mai si debba partire da un presupposto contrario (Opel leader e Fiat che annaspa) totalmente infondato.
Sugli altri vedremo, per adesso Ford e VW importano zero modelli, e Citroen è ridotta statisticamente a installatore aftermarket (LOL).
ariosto - Lun 8 Ago 2005, 08:19
Oggetto:

Ludo ha scritto:

Capita giusto a fagiolo, dato che in altra discussione c'è chi dà lezioni a Fiat partendo dal presupposto che stia annaspando sul mercato NGV mentre Opel veleggia col vento in poppa, mentre invece (come anche da Piano di Sviluppo) è saldamente leader del mercato con una quota di oltre il 50% su scala mondiale...


Mi sta venendo un dubbio: e' forse il fatto di avere un nick di quattro lettere, come il nome FIAT, che rende cosi' partigiani verso il NCN? Ghigno
Ludo - Lun 8 Ago 2005, 13:49
Oggetto:

(trad. IDAno-italiano: NCN = Nostro Costruttore Nazionale) Risata

Partigiano sarà al limite chi, pur in buona fede, accredita scenari opposti rispetto alla realtà del mercato...io mi son limitato a sottolineare i dati reali.
ariosto - Lun 8 Ago 2005, 15:24
Oggetto:

Ludo ha scritto:
io mi son limitato a sottolineare i dati reali.


A proposito di dati reali... Leggi qui:

"I settori di punta della produzione italiana hanno accusato pesanti flessioni: -14% l'industria delle calzature, -8,1% la produzione di apparecchi elettrici e di precisione e -7,7% la produzione di mezzi di trasporto."

e qui:

" "Standard and Poor's" ha rivisto al ribasso l'outlook dell'Italia da "stabile" a "negativo" e allo stesso tempo ha confermato il rating sul debito pubblico a "AA-" nel lungo periodo e "A-1+" nel breve. "

La vedo MOLTO male... Molto triste
bubez - Lun 8 Ago 2005, 22:14
Oggetto:

Comunque sia, al di là della disputa tra Fiat e Opel, nello scorso mese di luglio le auto a metano di serie hanno superato per la prima volta nella storia la soglia dell’1 per cento delle vendite totali, e, se questa tendenza continua, a fine anno arriveremo attorno alle 20.000 vetture vendute.
Si tratta di numeri francamente impensabili fino a qualche anno fa che speriamo facciano riflettere la case automobilistiche, le riviste specializzate e tutti coloro che fanno opinione.
ak - Mar 9 Ago 2005, 00:36
Oggetto:

bubez ha scritto:

(...) tutti coloro che fanno opinione.


e che invece più correttamente dovrebbero INFORMARE :?
fisico73 - Mar 9 Ago 2005, 08:50
Oggetto:

anche io la vedo male per l'italia...
comunque tornando alla Fiat, puo' anche esserel eader mondiale dei veicoli a metano ma se questi sono l'1-2% neanche del parco circolante incidono sul bilancio e sulla produzione in modo moooooooolto blando.
Ludo - Mar 9 Ago 2005, 19:38
Oggetto:

A parte che l'1% è la quota di auto a metano di serie vendute in Italia, poi ci sono i veicoli commerciali, gli autobus, le "applicazioni esterne" di Metatron e tutti i mercati esteri, è chiaro che nessun costruttore produce auto a metano per profitto: si produce tanto da andare in pari con le sovvenzioni pubbliche ricevute, che sono l'unico motore del mercato NGV.
ak - Mar 9 Ago 2005, 22:33
Oggetto:

Ludo ha scritto:
(...) è chiaro che nessun costruttore produce auto a metano per profitto: si produce tanto da andare in pari con le sovvenzioni pubbliche ricevute, che sono l'unico motore del mercato NGV.


Però quando vai ad acquistare una vettura con metano di serie il sovrapprezzo che paghi è comunque sempre, regolarmente e abbondantenmente al di sopra del costo di un'installazione di un impianto sequenziale fasato di marca e modello "top", ok che spesso vengono concessi sconti, ma da un listino molto alto.

Si tenga conto che nel caso delle metanizzate di serie l'installazione incide molto meno rispetto all'impiantista tradizionale, soprattutto come messa a punto.
Lo stesso dicasi per i kit e la componentistica: un conto è acquistarne alcune decine o un centinaio di pezzi all'anno di modelli diversi (o marche) come installatore e un conto è acquistarne varie migliaia tutti uguali come cliente OEM.
Ludo - Mar 9 Ago 2005, 23:12
Oggetto:

Realizzare e mantenere unità di progettazione, produzione ed allestimento per numeri molto ridotti di veicoli, come fa Fiat con Metatron e le linee delle NP, ha costi industriali che semplicemente si aggiungono a quelli dei veicoli "profittevoli"; in assenza di contributi, ai costruttori converrebbe decisamente di più produrre più veicoli benzina e diesel che non quelli con impianto a metano. E' lo stesso motivo per cui una Seicento cosa 8.000 € e una Casalini Ydea 10-12.000...
ak - Mar 9 Ago 2005, 23:35
Oggetto:

Ludo ha scritto:
Realizzare e mantenere unità di progettazione, produzione ed allestimento per numeri molto ridotti di veicoli, come fa Fiat con Metatron e le linee delle NP, ha costi industriali che semplicemente si aggiungono a quelli dei veicoli "profittevoli"; in assenza di contributi, ai costruttori converrebbe decisamente di più produrre più veicoli benzina e diesel che non quelli con impianto a metano. E' lo stesso motivo per cui una Seicento cosa 8.000 € e una Casalini Ydea 10-12.000...


eh, ma infatti una Punto normale costa 9000 euro e una NP 13000, una Zafira EcoM costa circa 3000 Euro in più di una 1,6, una Mercedes E200 NGT 4500 euro in più della E200 standard... come vedi la differenza non la paga solo lo Stato con gli incentivi.

Ti faccio un esempio: in Opel Osv hanno 370 addetti, e anche se facessero solo le auto a metano (fanno anche le versioni taxi e le auto della polizia, le versioni OPC, tutte versioni ad alto valore aggiunto), diciamo 10mila pezzi/anno, a 20mila euro per dipendente costerebbero 740 euro per vettura, ch non è mica uno sproposito, guarda, se includiamo le altre robe che costruiscono il costo sarà di 500 euro/vettura.
I componenti li pagheranno il 35/40% del prezzo che viene fatto da un impiantista al cliente finale... alla fine vendono delle vetture su cui guadagnano anche, imho.
dove lavoravo prima fatto 100 il prezzo di listino dei prodotti gli installatori avevano lo sconto 10/20% a seconda delle quantità, gli OEM e i cataloghi di vendita lo sconto 40% e i clienti direzionali (cioè gli OEM grossi) passavano anche il 50% sul listino pieno iva esclusa.

Per Fiat non so dirti: Metatron è di fatto un fornitore di cui Fiat ha una quota, e non so quanti addetti abbia a Mirafiori al montaggio delle NP, imho non credo più di 200.

P.S.: che cos'è una Casalini Ydea e quante ne fanno in un anno? Occhiolino
duna - Mer 10 Ago 2005, 08:08
Oggetto:

Ahem, ma non possiamo operare congetture in maniera tanto speditiva.. Dove li mettiamo i costi diversi dalle retribuzioni ai dipendenti, gli ammortamenti degli impianti, eccetera? In un'azienda le retribuzioni saranno anche la maggiore singola voce di spesa, ma tutte le altre assieme mica scherzano. E poi (checche' s'illudano in Fiat) i progetti degli autoveicoli non spuntano a comando sugli alberi, occorre provvedervi e costano, cari anche, piu' della retribuzione dei singoli progettisti sommate, facilmente se ne vanno alcune centinaia di milioni (di euro) anche perche' le case per validare un progetto per semplice che sia hanno procedure lunghe e costose. Secondo me nell'economia di una grande azienda industriale (col suo immenso fardellone di centri di ricerca, aministrazione centrale del gruppo, rappresentanza, dirigenza alta ed altissima etc etc) auto che fanno poche centinaia di pezzi al mese si giustificano solo a prezzi astrali e i 2-4000 euro di 'sovrapprezzo' rispetto alla versione ordinaria non coprono neanche i costi, ma servono a non far gravare almeno l'acquisizione all'esterno del gruppo delle componenti necessarie (bombole, riduttore, centralina etc) e la manodopera materialmente impiegata nel mero atto costruttivo.
ak - Mer 10 Ago 2005, 12:49
Oggetto:

Ah ma siamo d'accordo che le spese di impianto e attrezzature ci sono, e vanno spalmate nel corso degli anni di produzione del prodotto, che diventa remunerativo solo dopo un certo tempo: siamo nel 2005, e Fiat produce auto a metano di serie dal 1998, avranno pure già ammortato qualcosa... almeno, lo spero per loro.
La progettazione dei kit viene sempre realizzata in collaborazione con i costruttori del settore, quindi il progetto non è da zero, ma si tratta di modifiche sulla tecnologia esistente o progetti su cui si divide la torta delle spese.

Lo stesso lo si ha pure per i modelli a benzina o gasolio in tiratura limitata, tipo cabriolet et similia, anzi, per quelli ci sono ben altre attrezzature: stampi per le parti in plastica dei paraurti o dei portelloni, stampi per le lamiere, fanaleria, molto più costosi rispetto ad un kit di trasformazione gas, e costano di più della versione berlina, ma non tanto di più.

Solo in italia nel I' semestre 2004 sono state vendute 104mila Punto all'anno di cui 1874 NP, aumentare di quasi il 2% le vendite grazie alla versione metano non è malvagio, anche se ancora poco rispetto ai numeri di Multipla: 907 su 4572 che è il 20% del totale, a Multipla ha raggiunto anche il 45% del venduto nel 2001, e non so quanti di questi clienti avrebbero comperato una Multipla a gasolio se non ci fosse stata la versione a metano.
bubez - Gio 11 Ago 2005, 16:11
Oggetto:

Correggo quanto ho appena postato nel thread "dinamiche del prezzo del metano".
Ho consultato il sito del ministero sui consumi di metano (https://dgerm.attivitaproduttive.gov.it/dgerm/consumi/gas/Consumi_Gas_2005_05.xls ) .
I consumi di metano per autotrazione sono aumentati del 3,1 % su base mensile (maggio 2004 - maggio 200) e del 3,5 % nel periodo gennaio - magio 2005 rispetto al corrispondente periodo del 2004.
Nei primi 5 mesi del 2005 abbiamo consumato ben 7 milioni di metri cubi di metano per autrazione in più. Alè !
Ludo - Ven 12 Ago 2005, 13:49
Oggetto:

Tornando al ragionamento che si faceva con duna e ak, attenzione a non perdere di vista il punto di partenza: non si dice che i produttori sulle auto a metano di serie lavorino in perdita, ma che l'unico volano del mercato NGV siano le sovvenzioni pubbliche, in assenza delle quali si produrrebbe ancora meno e a costi ancora maggiori, rendendo gli NGV ancor meno appetibili e quindi azzerando il mercato.
Per un costruttore non è sufficiente guadagnare n Euro dalla vendita di un allestimento a metano, ma è importante che il profitto sia quantomeno analogo a quelli ricavati dalle versioni benzina e diesel, altrimenti (come la Multipla G-Power) al posto del modello a gas si producono diesel e benzina.

Il discorso sui modelli di nicchia tipo spider e cabrio è corretto per un confronto, ma non è vero che la maggiorazione di prezzo sulle versioni berlina sia limitata: ad eccezione della C3 Pluriel, si parla di 3-7.000 €, ad un rapido esame dei listini. Inoltre le versioni a metano si vendono praticamente solo in Italia, mentre spider e cabrio in tutto il mondo: la Punto NP vende 350 pezzi al mese in Italia e si ferma lì, la 206 CC 250...a cui aggiungere tutti gli altri mercati! Chiaro che i volumi produttivi e di vendita saranno molto diversi e gli ammortamenti pure.

Infine, la Casalini Ydea si costruisce...dietro casa mia: Ghigno
http://www.casaliniydea.it/
(Ok, parte da meno di 10.000 €...ma cambia poco)
ak - Sab 13 Ago 2005, 00:20
Oggetto:

Ludo ha scritto:
Inoltre le versioni a metano si vendono praticamente solo in Italia, mentre spider e cabrio in tutto il mondo: la Punto NP vende 350 pezzi al mese in Italia e si ferma lì, la 206 CC 250...a cui aggiungere tutti gli altri mercati! Chiaro che i volumi produttivi e di vendita saranno molto diversi e gli ammortamenti pure.


La 307CC, la Renault Megane CC, la futura Astra TT, sono/saranno prodotte in numero inferiore, se è per quello.
Di Punto NP ne hanno vendute parecchie anche in Germania, mercato da circa 5000 pezzi lo scorso anno (se ritrovo i dati li posto in apposita discussione), non del tutto trascurabile rispetto al mercato del metano di serie italiano che è "solo" più del doppio in quanto da noi c'è una grossa quota di trasformazioni aftermarket.
Tra l'altro anche in Germania grazie alla Punto la Fiat pare abbia raggiunto il 27% delle vendite di auto CNG e la Opel sia scesa al 45% (vado a memoria)
Ludo - Sab 13 Ago 2005, 00:35
Oggetto:

ak ha scritto:
La 307CC, la Renault Megane CC, la futura Astra TT, sono/saranno prodotte in numero inferiore, se è per quello.

Beh, no...a parte la Megane, le altre (compresa la Mercedes SLK) vendono almeno 250 pezzi al mese (dati di aprile, credo)...


Citazione:
Di Punto NP ne hanno vendute parecchie anche in Germania, mercato da circa 5000 pezzi lo scorso anno (se ritrovo i dati li posto in apposita discussione), non del tutto trascurabile rispetto al mercato del metano di serie italiano che è "solo" più del doppio in quanto da noi c'è una grossa quota di trasformazioni aftermarket.
Tra l'altro anche in Germania grazie alla Punto la Fiat pare abbia raggiunto il 27% delle vendite di auto CNG e la Opel sia scesa al 45% (vado a memoria)

Tutto molto interessante, ma non credo che Italia + Germania per la Punto NP venduta con 3000 € di sovrapprezzo (ma anche la Zafira, è uguale) potrebbero produrre margini tali da sostenere la produzione (e quindi il mercato) in assenza di incentivi pubblici...
duna - Sab 13 Ago 2005, 09:41
Oggetto:

Ludo ha scritto:

non credo che Italia + Germania per la Punto NP venduta con 3000 € di sovrapprezzo (ma anche la Zafira, è uguale) potrebbero produrre margini tali da sostenere la produzione (e quindi il mercato) in assenza di incentivi pubblici...


Concordo pienamente. Trovo particolarmente sorprendente l'atteggiamento di Fiat, produttore 'unico' nazionale, che si fa coinvolgere al 100% nella grande ubriacatura del diesel senza una praticabile via di scampo (leggi metano), il che vuol dire essenzialmente senza un quadro normativo certo. Questa surreale anarchia (a Belluno metano no, a Milano si, a Venezia non si sa) fara' contrarre tutto il mercato visto che nessuno acquistera' veicoli per poi doverli tenere in garage, e la contrazione di mercato e' l'unico vero timore dei grandi produttori. Una quota di mercato di metano a due cifre renderebbe i 3000 euro a vettura ampiamente profittevoli specie per Fiat ora leader di nicchia, unica con una gamma articolata e con una struttura (pare) in grado di fare volumi (gli altri essenzialmente fanno trasformazioni aftermarket in fabbrica, almeno Fiat ha costituito Metatron e buona parte dei materiali li acquisisce all'interno).

Un quadro normativo certo orienterebbe molti verso il metano, almeno tra i residenti in aree densamente popolate, Fiat ci guadagnerebbe in fatto di immagine, porterebbe gli altri a competere su un terreno a lei piu' favorevole, ed eviterebbe in parte questa manfrina delle targhe alterne (per le quali tra l'altro chi di dovere in Europa si sta gia' preparando a cantarcele) che dovrebbe essere una misura estrema ed invece, more solito, e' divenuta l'unica. Parlando con un assessore di un grosso paese qua vicino, mi sono chiarito che blocchi alla circolazione etc vengono da costoro adottati senza discutere, in assenza di analisi critica, ci sono le polveri e adesso vanno di moda e tutti li fanno amen, che so costruire una bretella o disciplinare l'accesso al centro neanche se ne parla, chiudono, interrompendo le ex-statali, inserendoci botte di 5-6 semafori (inquinamento alle stelle! Paradossale!). Intanto i residenti rottamano le vecchie gpl e si comprano diesel ... pare una commedia folle.
ak - Sab 13 Ago 2005, 10:33
Oggetto:

duna ha scritto:

Una quota di mercato di metano a due cifre renderebbe i 3000 euro a vettura ampiamente profittevoli specie per Fiat ora leader di nicchia, unica con una gamma articolata e con una struttura (pare) in grado di fare volumi (gli altri essenzialmente fanno trasformazioni aftermarket in fabbrica, almeno Fiat ha costituito Metatron e buona parte dei materiali li acquisisce all'interno).


Metatron si occupa solo della parte dei kit a gas e non ha molti dipendenti, qualche decina al massimo (lo stabilimento è qui a Bologna ed è più piccolo di quello della stessa Tartarini Auto), le auto vengono assemblate in Fiat.
Opel OSV ha 370 dipendenti e la fetta di stabilimento impiegata produce in gran parte le vetture a metano (curiosità: se vuoi vedere la piantina dello stabilimento è sul sito web), la componentistica anhce Opel la acquista da vari produttori tra cui Landi Renzo che hanno una capacità produttiva pari se non superiore a quella di Tartarini Auto (LR e TA sono le 2 aziende più grosse e strutturate per numeri ben più alti), Opel è quindi attrezzata grossomodo alla pari di Fiat, solo sconta una introduzione sul mercato più tardiva.

Citazione:
Un quadro normativo certo orienterebbe molti verso il metano, almeno tra i residenti in aree densamente popolate, Fiat ci guadagnerebbe in fatto di immagine, porterebbe gli altri a competere su un terreno a lei piu' favorevole, ed eviterebbe in parte questa manfrina delle targhe alterne (per le quali tra l'altro chi di dovere in Europa si sta gia' preparando a cantarcele) che dovrebbe essere una misura estrema ed invece, more solito, e' divenuta l'unica. Parlando con un assessore di un grosso paese qua vicino, mi sono chiarito che blocchi alla circolazione etc vengono da costoro adottati senza discutere, in assenza di analisi critica, ci sono le polveri e adesso vanno di moda e tutti li fanno amen, che so costruire una bretella o disciplinare l'accesso al centro neanche se ne parla, chiudono, interrompendo le ex-statali, inserendoci botte di 5-6 semafori (inquinamento alle stelle! Paradossale!). Intanto i residenti rottamano le vecchie gpl e si comprano diesel ... pare una commedia folle.


Su questo siamo d'accordissimo Sorriso
gioyann - Sab 13 Ago 2005, 14:37
Oggetto:

duna ha scritto:

Un quadro normativo certo orienterebbe molti verso il metano, almeno tra i residenti in aree densamente popolate,




più che altro aiuterebbe molto l'informazione !! Oggi sui Tg sentivo interviste sul caro petrolio di gente che sospirava "eh, non si può fare a meno del petrolio".
Solo il Tg2 ha citato le auto a gas ! ma solo di sfuggita !
bubez - Mar 16 Ago 2005, 22:29
Oggetto:

Il Ministero per le attività produttive ha reso noto i dati sui consumi di metano a giugno 2005.

Il metano per autotrazione è aumentato del 4,9 % rispetto al primo semestre 2004 e del 8,8 rispetto a giugno 2004.

Alè !!
gioyann - Mar 16 Ago 2005, 23:41
Oggetto:

ah, che gaudio mi porta questo thread ! Risata
Ospite - Mer 31 Ago 2005, 13:06
Oggetto:

Ludo....cosa intendi per "attivita' esterne " di metatron?
Ludo - Mer 31 Ago 2005, 13:48
Oggetto:

Collaborazioni con altre case.
Ospite - Mer 31 Ago 2005, 14:20
Oggetto:

Sul sito metatron nella sezione referenze appare anche la vw ma a te ludo risulta che i sistemi a metano di vw siano metatron?
Ospite - Ven 2 Set 2005, 00:49
Oggetto:

La calda estate non sfianca i nuovi metanari, che restano sopra l'1% Risata

--- Agosto 2005 ---

Metano+Benzina Occhiolino :.......659 (0.68% del mercato)
Metano:..........................353 (0.36% del mercato)

Totale: 1012 (1.04% del mercato)

Nei primi 8 mesi del 2005 la percentuale e' stata dello 0.96%

Dall'inizio dell'anno sono stati venduti 14.763 veicoli a metano.

Da questo mese le statistiche sul sito UNRAE sono disponibili su file PDF.

[fonte: UNRAE]
ak - Ven 2 Set 2005, 09:33
Oggetto:

eco72 ha scritto:

Dall'inizio dell'anno sono stati venduti 14.763 veicoli a metano.


Quindi su base annua la tendenza è verso le 22mila unità e la tendenza rimane al rialzo. Sorriso
Ospite - Ven 2 Set 2005, 10:15
Oggetto:

ak ha scritto:
Quindi su base annua la tendenza è verso le 22mila unità e la tendenza rimane al rialzo. Sorriso

Piu` che rialzo, al raddoppio Esclamazione (totale 2004: 11761)
Inoltre credo che moltiplicare per 2 i primi 6 mesi sia una stima per difetto. Penso che da qui alla fine dell'anno le percentuali mensili cresceranno ancora restando stabilmente sopra l'1% per via dell'aumento dei prezzi della broda e del puzzolio... se poi arrivasse la C3 a metano e fosse un poco pubblicizzata...
bubez - Ven 2 Set 2005, 10:51
Oggetto:

Aumentano le vendite di auto a metano di serie, ed aumentano notevolmente anche i consumi di metano per autotrazione. Guardate un po’ qui https://dgerm.attivitaproduttive.gov.it/dgerm/consumi/gas/Consumi_Gas_2005_05.xls secondo il Ministero a maggio 2005 (ultimo mese disponibile) i consumi sono aumentati addirittura dell’8 % rispetto a maggio 2004 e del 4,9 % rispetto primi 5 mesi del 2004.
Per contro, sempre l Ministero Attività produttive ha reso pubblici i dati sui consumi di prodotti petroliferi https://dgerm.attivitaproduttive.gov.it/dgerm/consumi/petrolio/Consumi_Petrolio_2005_07.xls aggiornati a luglio 2005 che vi riassumo:
benzina: meno 10,1 % rispetto a luglio 2004 - meno 8,2 % su base gennaio - luglio
gasolio: meno 1 % % rispetto a luglio 2004 - più 1,2 % su base gennaio - luglio
GPL: meno 2,3 % rispetto a luglio 2004 (in recupero rispetto ai mesi precedenti)- meno 8,8 % su base gennaio - luglio.
In sostanza, il metano è il carburante i cui consumi crescono maggiormente.
Ospite - Dom 11 Set 2005, 18:18
Oggetto:

Sul numero di Settembre della rivista Automobil club (soci ACI) e' pubblicato un rapporto sull'Italia al volante.

Fra le tabelle una riguarda il tipo di alimentazione della prossima vettura che verra' acquistata (dati in % su un campione di soci ACI):
<table border="1" width="30%"><tr>
<th>Alimentazione</th><th>2005</th><th>2001-2003</th></tr>
<tr><th>Benzina</th><th>29.1</th><th>50.3</th></tr><tr><th>Diesel</th><th>58.8</th><th>35.1</th></tr>
<tr><th>GPL/Metano</th><th>9.8</th><th>9.1</th></tr><tr><th>Elettrica</th><th>2.3</th><th>4.2</th></tr></table>

Visto che la percentuale di auto vendute a metano nel 2004 non ha superato l'1%, si ricavano alcune considerazioni:

- il socio ACI e' un poco piu' furbo dell'autista medio Occhiolino
- le auto a GPL (aftermarket) sono molte di piu' di quelle a metano :???:
- il socio ACI dice una cosa e ne fa un'altra Pernacchia
duna - Dom 11 Set 2005, 22:14
Oggetto:

eco72 ha scritto:

Visto che la percentuale di auto vendute a metano nel 2004 non ha superato l'1%, si ricavano alcune considerazioni:

- il socio ACI e' un poco piu' furbo dell'autista medio Occhiolino
- le auto a GPL (aftermarket) sono molte di piu' di quelle a metano :???:
- il socio ACI dice una cosa e ne fa un'altra Pernacchia


Non ho un'alta stima dell'ACI, ed ora so perche' Ghigno
Non so se 'elettriche' includa per qualche errore anche le ben piu' diffuse ibride (che sono vetture alimentate a combustibili fossili, impieganti _anche_ un motore elettrico), ma dare tali percentuali significa aver posto male od ambiguamente il quesito, o non capire assolutamente nulla di automobili. Quale persona dotata di raziocinio puo' pensare ad un risultato attendibile guardando a cifre che danno percentuali del 2-4% alla trazione elettrica? O l'ACI fa man bassa di iscritti tra giocatori di golf con la gotta Risata a crepapelle costretti a circolare con quei simpatici carrellini con cappottina ...
Ospite - Dom 11 Set 2005, 22:31
Oggetto:

Ma ste statistiche chi le ha fatte? Il mitico Pilo? Sbalordito Ghigno
Ospite - Dom 11 Set 2005, 23:20
Oggetto:

duna ha scritto:
Non ho un'alta stima dell'ACI, ed ora so perche' Ghigno

Tengo a precisare che la rivista me l'ha passata un vicino di casa Occhiolino
ariosto - Lun 12 Set 2005, 16:40
Oggetto:

eco72 ha scritto:


- le auto a GPL (aftermarket) sono molte di piu' di quelle a metano :???:


Ci sono anche le trasformazioni aftermarket a metano...
ak - Lun 12 Set 2005, 18:12
Oggetto:

ariosto ha scritto:
eco72 ha scritto:


- le auto a GPL (aftermarket) sono molte di piu' di quelle a metano :???:


Ci sono anche le trasformazioni aftermarket a metano...


Nel 2003 la somma metano+gpl era circa il 4% del circolante (0,89 metano + 3,04 gpl) per un totale di 1.346.340 vetture (304.644 metano + 1.041.496 gpl).

Tutto sommato il 9% di invogliati a passare a metano o gpl ci sta anche, è una percentuale circa doppia rispetto al circolante.
Bisogna vedere poi che cosa decideranno di fare...
mansel - Lun 12 Set 2005, 19:25
Oggetto:

credo che molti di quelli interessati a passare al metano poi non lo facciano visto le alte cifre che servono per l'impianto,lo so che si ammortizza spesso già nel primo anno, ma spesso 2200€ subito possono essere fatidiosi.....non è che sono 2 lirette,ha conferma di ciò porto il boom di trasformazioni con l'avvicinarsi del termine degli incentivi,almeno ciò che ho notato nelle mie zone.....
ak - Mar 13 Set 2005, 18:38
Oggetto:

mansel ha scritto:
credo che molti di quelli interessati a passare al metano poi non lo facciano visto le alte cifre che servono per l'impianto,lo so che si ammortizza spesso già nel primo anno, ma spesso 2200€ subito possono essere fatidiosi.....non è che sono 2 lirette,ha conferma di ciò porto il boom di trasformazioni con l'avvicinarsi del termine degli incentivi,almeno ciò che ho notato nelle mie zone.....


...meglio un uovo oggi o una gallina domani? io di solito preferisco investire e mangiarmi una gallina domani, dopo aver fatto una botta di conti, ovviamente Sorriso
mansel - Mar 13 Set 2005, 19:06
Oggetto:

ak ha scritto:

...meglio un uovo oggi o una gallina domani? io di solito preferisco investire e mangiarmi una gallina domani, dopo aver fatto una botta di conti, ovviamente Sorriso


io la penso come te,infatti vado a metano.....
gioyann - Mar 13 Set 2005, 19:22
Oggetto:

nicovent ha scritto:
Ma ste statistiche chi le ha fatte? Il mitico Pilo? Sbalordito Ghigno



o forse le hanno fatte pensando a "u pilu" !! Ghigno
ak - Gio 29 Set 2005, 22:12
Oggetto:

Riporto i dati delle vendite reperibili su interautonews per l'intero 2004 (gen-dic):

Fiat Punto NP ----------> 4.171 unità (su 176783 ---> 2,36% del venduto)
Opel Astra Eco-M ------> 746 unità (su 26139 ---> 2,85% del venduto)
Opel Zafira Eco-M -----> 2464 unità (su 19219 ---> 12,82% del venduto)
Mercedes E200 NGT ---> 2 unità (su 14995 ---> 0,0001% del venduto)
Fiat Multipla NP ---------> 4224 unità (su 14135 ---> 29,88% del venduto)

Queste sono le metanizzate di serie che rientrano nella Top50 per alimentazione, le altre non risultano.
duna - Gio 29 Set 2005, 22:33
Oggetto:

ak ha scritto:

...
Opel Zafira Eco-M -----> 2464 unità (su 19219 ---> 12,82% del venduto)
...
Fiat Multipla NP ---------> 4224 unità (su 14135 ---> 29,88% del venduto)....


Pero'!
le Zafira e le Multipla (con pianale modificato per bombole apparentemente 'inesistenti') fanno percentuali a 2 cifre... Sicuramente le cifre di Zafira sono pesantemente condizionate dalla (in)disponibilita' di veicoli da consegnare e farebbe anche meglio se riuscissero a fabbricarne di piu'. Pagano un po' la scelta generosa ma onerosa di farne una sorta di 'veicolo speciale' fabbricato praticamente a mano.
Contando che quest esemplari diifficilmente verrebbero venduti senza questa variante di alimentazione (ora come ora se voglio un'auto a metano la prendo a metano, se non me la consegnano cambio modello e marca) queste Case perderebbero migliaia di vendite se non le avessero disponibili. Bene.

Credo che in futuro assisteremo ad un trend simile a quello un tempo constatabile per i pochi modelli allora esistenti a gasolio (intorno al 1980 quando hanno iniziato a proporre seriamente medie auto diesel): inizialmente disponibilita' di nuovi modelli nelle varianti a benzina, seguite poi dalle diesel appena possibile. Allora l'accoglienza fu piuttosto buona (certi modelli si aspettavano mesi), credo che i futuri modelli a metano riprodurranno questo andamento. Se sfonda, avremo il prime time come oggi i TDI. L'effetto pompa, il pieno con 10 euro che i dieselari possono solo sognare ormai, man mano che nuovi modelli appariranno e nuovi distributori sorgeranno, fara' da solo il resto... mio fratello (Audi A4 2.0 TDI), la persona piu' distante dal metano che si possa immaginare, ha ascoltato i conti dei costi/km della ka senza fiatare, colpito.
gioyann - Ven 30 Set 2005, 00:19
Oggetto:

non capisco queste percentuali !! Il totale non arriva al 100% !! E le altre ??




duna ha scritto:

mio fratello (Audi A4 2.0 TDI), la persona piu' distante dal metano che si possa immaginare, ha ascoltato i conti dei costi/km della ka senza fiatare, colpito.



hehehhee !! Te credo ! Occhiolino
ariosto - Ven 30 Set 2005, 01:10
Oggetto:

nicovent ha scritto:
Ma ste statistiche chi le ha fatte? Il mitico Pilo? Sbalordito Ghigno



... o il mitico Crespi? Ghigno
Ospite - Ven 30 Set 2005, 06:15
Oggetto:

gioyann ha scritto:
non capisco queste percentuali !! Il totale non arriva al 100% !! E le altre ??


Le percentuali si riferiscono al numero di auto a metano rispetto alle vendite dell'intero modello, es. la multipla su 14135 auto vendute, il 29.88% (4224) erano a metano (4224/29.88x100=14135)!
Capito?
duna - Ven 30 Set 2005, 09:24
Oggetto:

gioyann ha scritto:
non capisco queste percentuali !! Il totale non arriva al 100% !! E le altre ??



le altre sono a benzina (o diesel) !! La percentuale indicata e' relativa all'incidenza della versione a metano sul totale vendite del modello.

Citazione:

duna ha scritto:

mio fratello (Audi A4 2.0 TDI), la persona piu' distante dal metano che si possa immaginare, ha ascoltato i conti dei costi/km della ka senza fiatare, colpito.



hehehhee !! Te credo ! Occhiolino


Si, lascia ben sperare

Ghigno 8)
ak - Ven 30 Set 2005, 18:56
Oggetto:

Se confrontiamo i dati con quelli riportati da ariosto a pag. 6 di questo stesso thread...

ariosto ha scritto:

Vetture Consuntivo 04 Metano
Volvo 28
Multipla 4189
Zafira 2369
Doblò 263
Punto NP 4166
Astra SW 724
Totale vendite Metano 11739


...oltre a notare qualche lieve differenza di numero, possiamo notare che nella lista delle Top50 mancano solo il Doblò NP e le Volvo S60-V70-S80.

Il 2005 comunque dovrebbe dare numeri al raddoppio, intorno alle 20-22mila unità...
Ospite - Ven 30 Set 2005, 22:34
Oggetto:

ak ha scritto:
Il 2005 comunque dovrebbe dare numeri al raddoppio, intorno alle 20-22mila unità...


Caspita! sarebbe un trend di crescita veramente importante! Sbalordito
Ospite - Lun 3 Ott 2005, 20:05
Oggetto:

Con settembre sono 3 i mesi consecutivi nei quali il mercato resta sopra l'1%. Anche la percentuale sull'anno si avvicina a questa quota.

--- Settembre 2005 ---

Metano+Benzina Occhiolino :.......1.296 (0,69% del mercato)
Metano:.............................636 (0,34% del mercato)

Totale: 2.032 (1,03% del mercato)

Dall'inizio dell'anno sono stati venduti 16.725 veicoli a metano (0,97% del totale)

[fonte: UNRAE]
ak - Mar 4 Ott 2005, 15:20
Oggetto:

eco72 ha scritto:

Totale: 2.032 (1,03% del mercato)
Dall'inizio dell'anno sono stati venduti 16.725 veicoli a metano (0,97% del totale)


Si conferma quindi che se l'andazzo rimane di 2000 veicoli/mese il target di fine anno dovrebbe essere intorno alle 22 mila unità.

In realtà potrebbero anche essere solo poco più di 20 mila in quanto la Zafira Eco-M è fuori produzione da un po' e oramai anche le consegne sono agli sgoccioli.

Il trend è comunque in forte ascesa, e potrebbe ulteriormente salire con gli incentivi di inizio 2006 e con l'entrata sul mercato dei nuovi modelli: Zafira B CNG, Focus C-Max CNG, Touran EcoFuel, e, speriamo, la C3 GNV. Sorriso
bubez - Mar 4 Ott 2005, 15:36
Oggetto:

Anch'io azzardo la previsione che a fine anno le auto a metano di serie supereranno le 20.000 unità (senza toccare quota 22.000 a causa della cessata commercializzazione della Zafira A).
Comunque sia questo sarà l'anno del record nella vendite di automobili a metano di serie, he sono iniziate, se ricordo bene, nel 1999 con la Marea bipower.
Se la tendenza di questi mesi del 2005 sarà confermata (prezzi di gasolio e benzina molto alti, ripresa degli incentivi, nuovi modelli a metano di serie - tra cui dovrebbe esserci anche la Panda) nel 2007 dovremmo fare ancora meglio.
Ghigno
ak - Mar 4 Ott 2005, 15:43
Oggetto:

bubez ha scritto:

Comunque sia questo sarà l'anno del record nella vendite di automobili a metano di serie, che sono iniziate, se ricordo bene, nel 1999 con la Marea bipower.


Per la precisione la Marea BiPower entrò a listino a dicembre 1997.
Ospite - Gio 6 Ott 2005, 21:28
Oggetto:

sarebbe di un'importanza assoluta raggiungere la fatidica soglia dell'1% a fine 2005....purtroppo con la Zafiara ecoM fuori produzione così come la Picasso sarà un po' più impegnativo. Bisogna ben sperare in Punto e Multipla per continuare questo trend....Di Punto Np ne inizo a vedre molte davvero anche a fare rifornimento.
Arrivare all'1% è quindi possibile...dopo, averlo raggiunto, credo che la strada sarebbe in discesa nel 2006. Infatti dovrebbero arrivare diverse auto a metano di serie....
duna - Gio 6 Ott 2005, 23:20
Oggetto:

mala ha scritto:
sarebbe di un'importanza assoluta raggiungere la fatidica soglia dell'1% a fine 2005....purtroppo con la Zafiara ecoM fuori produzione così come la Picasso sarà un po' più impegnativo. Bisogna ben sperare in Punto e Multipla per continuare questo trend....Di Punto Np ne inizo a vedre molte davvero anche a fare rifornimento.
Arrivare all'1% è quindi possibile...dopo, averlo raggiunto, credo che la strada sarebbe in discesa nel 2006. Infatti dovrebbero arrivare diverse auto a metano di serie....


E' possibile che la disponibilita' di un gran numero di Punto stimoli Fiat a cercare di piazzarle a metano. Tutti gli acquirenti si orienteranno per il nuovo modello, e la casa produttrice sa bene di poter contare sui metanisti (sempre sospettosi, giustamente, di un nuovo modello che ben che vada porta a ritardi se non all'abolizione della variante di alimentazione, Picasso docet) per liberarsi i piazzali degli ultimi lotti prodotti (specie i benzina godono di meno appeal). Si cominceranno a vedere NP a Km 0... Almeno cosi' sarebbe logico. Anche i fornitori di componenti (bombole etc) dovrebbero calare le loro pretese con gli ultimi lotti, di quelle parti non se ne faranno granche' per cui meglio commercializzarle finche' valgono , per quanto scontate, il loro prezzo . La decisione (tradizionale in Fiat) di lasciare a listino la versione 'vecchia' auspica bene. Se la scontano bene e con gli incentivi in dirittura un mucchio di metanisti potranno portarsi a casa una vettura perfettamente equipaggiata ad un prezzo davvero interessante. L'1% e' possibile, poi vedremo.

Speriamo non tocchino l'ottima Multipla. Non ricordo come vadano le vendite del gasolio di questo modello (che oggi comandano la sorte di tutto, mi sa) ma se reggono... potremo avere a listino questa auto unica ancora un pezzo. Quando la sostituiranno bisognera' vedere se Fiat potra' affrontare l'onere di un modello tanto speciale (pianale diverso etc) ottimizzato per il metano, con certe tasse del tubo in agguato a compromettere il neonato combustibile futuro nella culla, in modo da non disturbare la chimera idrogeno..
gioyann - Gio 6 Ott 2005, 23:57
Oggetto:

duna ha scritto:
Speriamo non tocchino l'ottima Multipla. Non ricordo come vadano le vendite del gasolio di questo modello (che oggi comandano la sorte di tutto, mi sa) ma se reggono... potremo avere a listino questa auto unica ancora un pezzo. Quando la sostituiranno bisognera' vedere se Fiat potra' affrontare l'onere di un modello tanto speciale (pianale diverso etc) ottimizzato per il metano, con certe tasse del tubo in agguato a compromettere il neonato combustibile futuro nella culla, in modo da non disturbare la chimera idrogeno..




Ma scherzi ?! Risata Figurati, le Multipla NP le hanno fatte nuove nuove l'anno scorso e vendono benissimo (in Toscana il 50% delle multiple è a metano, in Emilia Romagna ben il 75% delle multiple è Natural Power !!!!) !! Ghigno
Ospite - Ven 7 Ott 2005, 10:14
Oggetto:

Duna ha scritto:
Si cominceranno a vedere NP a Km 0...


EHM, non so' come dirvelo.... Occhiolino ma se intendevate la Multipla Natural Power, IO stesso ho acquistato un Bipower a km=0, nel lontano Ghigno Dicembre 2002.... Sbalordito

Se intendevate la Punto Natural Power, si trovano regolarmente su clickar.it e su al volante, non un massacro di offerte, ma si trovano... Occhiolino Ghigno

CREDETEMI

Salutations 8)
Ospite - Ven 7 Ott 2005, 10:22
Oggetto:

Gioyann ha scritto:
Figurati, le Multipla NP le hanno fatte nuove nuove l'anno scorso e vendono benissimo (in Toscana il 50% delle multiple è a metano, in Emilia Romagna ben il 75% delle multiple è Natural Power !!!!)


Si Giorgio, e vero, ma è vero anche che fuori dalle 3-4 regioni più metanizzate d'Italia, di Natural Power non ne vendi che una minima parte.... Arrabbiato Sbalordito che ti portano adavere le statistiche su base ANNUALE che danno un 25-30 % di Natural Power sul totale (non consideriamo la Benzina che è diventata la BLUpower in fatto di vendita) quindi se si allargano le regioni che usano la Natural Power (Lombardia e Piemonte) si può sperare di arrivare al 50% del totale Multipla ALTRIMENTI CICCIA.... Occhiolino Sbalordito

Salutations Sbalordito :? Occhiolino
Ospite - Ven 7 Ott 2005, 10:39
Oggetto:

Anche nel Veneto, quando si vede una Multipla, ci sono ottime probabilità che sia BP/NP.

Ultimamente al distributore del Bassanello (PD sud) vedo spesso furgoni (Daily, Ducato) a metano (oltre a vecchi 238, ecc.)

Un mese fa invece ho visto un 900 T cassonato con le bombole nel vano sotto al cassone: "uno spetacolo!"
Ospite - Ven 7 Ott 2005, 11:08
Oggetto:

EHM, per il sottoscritto la 4 regioni più metanizzate sono Emilia Romagna, Veneto, Toscana e Marche ed a parte la Prima che reputo l'Emilia, le altre si può fare una classifica, ma più o meno...... Occhiolino Ghigno SONO LI', poi vengono Lombardia, Piemonte, Campania e Puglia...... Occhiolino Ma ce ne vuole ancora..... Sbalordito Ghigno Occhiolino

Salutations Occhiolino
mansel - Ven 7 Ott 2005, 11:36
Oggetto:

EHM, per il sottoscritto la 4 regioni più metanizzate sono Emilia Romagna, Veneto, Toscana e Marche ed a parte la Prima che reputo la toscana, le altre si può fare una classifica, ma più o meno...... SONO LI', poi vengono Lombardia, Piemonte, Campania e Puglia...... Ma ce ne vuole ancora.....

a parte lo spudorato copia-incolla credo che la percentuale di auto metanate in toscana sia maggiore,mi sembra di averlo letto su altroconsumo di qualche anna fa,circa 4 per l'esattezza....ma non ricordo se era compreso anche il gpl....
gioyann - Ven 7 Ott 2005, 11:40
Oggetto:

faccio presente, comunque, che la Campania sta aumentando i suoi distributori in maniera esponenziale !!! Le guide faticano a starle dietro per gli aggiornamenti !
ak - Ven 7 Ott 2005, 18:58
Oggetto:

http://www.metanoauto.com/modules.php?name=Downloads&d_op=getit&lid=12

Non è molto recente ma non credo che ci siano stati sconvolgimenti intergalattici della "Top5" Sorriso
bubez - Ven 7 Ott 2005, 22:01
Oggetto:

Quindi le Marche sono la regione più metanizzata con il 5,3 %.
Ci sono stato di recente e devo dire che al distributore di Recanati c'era un buon numero di macchine a rifornire.
Ospite - Ven 7 Ott 2005, 23:42
Oggetto:

bubez ha scritto:
Quindi le Marche sono la regione più metanizzata con il 5,3 %.
Ci sono stato di recente e devo dire che al distributore di Recanati c'era un buon numero di macchine a rifornire.

Si, anche perchè è il più economico della zona!
ak - Sab 8 Ott 2005, 01:58
Oggetto:

bubez ha scritto:
Quindi le Marche sono la regione più metanizzata con il 5,3 %.
Ci sono stato di recente e devo dire che al distributore di Recanati c'era un buon numero di macchine a rifornire.


In realtà su un documento che mi sembra sia reperibile sul sito di NGV System ho anche trovato scritto che le Marche nel 2001 siano arrivate al 7% Occhiolino

Gli incrementi maggiori del parco circolante però credo che siano negli ultimi anni per Lombardia e Piemonte (grazie a varie iniziative delle amministrazioni locali), per non parlare della Sicilia che nel '95 non aveva manco un distributore ed ora ne ha una decina.
Ospite - Sab 8 Ott 2005, 12:59
Oggetto:

ak ha scritto:
In realtà su un documento che mi sembra sia reperibile sul sito di NGV System ho anche trovato scritto che le Marche nel 2001 siano arrivate al 7% Occhiolino

Infatti ak, io ho trovato questa cartina proprio relativa al 2001.
Image

Considerando che in Liguria abbiamo 7 miseri distributori (e non se ne prevedono di nuovi Triste), lo 0.6% mi sembra in buona posizione Sorriso
Ludo - Sab 8 Ott 2005, 13:29
Oggetto:

Mi sono permesso di aggiungere la cartina al Download ricordato da ak: ora il file contiene le statistiche regionali sia al '95 che al 2001 Sorriso
mansel - Sab 8 Ott 2005, 14:54
Oggetto:

sono rimasto di stucco vedendo la cartina,e deloso dal solo 1.7% di metanizati in toscana!che inquinatori impenitenti!
certo che se la mia famiglia è una campione rappresentativo della popolazione nel 2002 (4 auto metanomunite oggi solo 1 metanomunita e 3 diesel) la cartina può essere ancora più triste!
Ludo - Sab 8 Ott 2005, 15:03
Oggetto:

pericle ha scritto:
Sul sito metatron nella sezione referenze appare anche la vw ma a te ludo risulta che i sistemi a metano di vw siano metatron?

No, sono di un'azienda tedesca di cui ora non ricordo il nome.
Ma Metatron può aver fornito componenti o know-how...
ak - Sab 8 Ott 2005, 15:07
Oggetto:

Ludo: Eh, non sarebbe male reperire dati ancor più recenti... Sorriso

Mansel: la media regionale non mette in luce che anche solo passando di provincia in provincia ci sono differenze enormi sul circolante.
Nella stessa sezione trovate la cartina dell'Emilia-Romagna suddivisa per province e comuni (l'ufficio statistiche delle Camere di Commercio Regionali le ha rese disponibili sul sito), e ci sono province come Modena con pochissime auto a metano (2% circa) rispetto alla media regionale, mentre Parma e Ravenna sono ben oltre il 7%.

Alcuni comuni nel parmense e nella bassa bolognese-ferrarese o del riminese poi passano il 10-12% con punte del 15%.
A Bologna città per esempio nel 2001 si era a cavallo del 2%, mica tanto alta.

Magari a Empoli siete in una realtà particolare con molte auto metanizzate e l'impressione che ne deriva è diversa da quella della media regionale, che risente anche delle zone poco servite (mi vengono in mente Garfagnana, Senese, Mugello per citarne alcune).
Ospite - Sab 8 Ott 2005, 15:34
Oggetto:

ak ha scritto:
Ludo: Eh, non sarebbe male reperire dati ancor più recenti... Sorriso

Ho trovato qualcosa sul 2002, ma e' relativo ad alcune citta' campione: Torino, Milano, Genova, Bologna, Firenze, Roma, Napoli, Palermo

Non ho il tempo di metterle su web, spedisco all'indirizzo di amministrazione
Ospite - Sab 8 Ott 2005, 17:14
Oggetto:

comunque il mercato cresce anche nelle zone senza distributori nelle vicinanze, dove abito , alto lago di garda, con il primo distributore a 40 km conosco almeno una decina di persone con auto a metano, 4 multipla , 1 zafira e 5 auto con impianto aftermarket .Vi assicuro che tre anni fa eravamo in 3.
Ospite - Mer 2 Nov 2005, 21:52
Oggetto:

Per un pelo (83 veicoli) le immatricolazioni metano+benzina non hanno raggiunto da sole l'1%. Scommettiamo per Novembre? Occhiolino

--- Ottobre 2005 ---

Metano+Benzina Occhiolino :.......1.765 (0,96% del mercato)
Metano:.............................184 (0,10% del mercato)

Totale: 1.949 (1,06% del mercato)

Dall'inizio dell'anno sono stati venduti 18.698 veicoli a metano (0,97% del totale)

[fonte: UNRAE]
Ospite - Gio 3 Nov 2005, 12:25
Oggetto:

mansel ha scritto:
sono rimasto di stucco vedendo la cartina,e deloso dal solo 1.7% di metanizati in toscana!che inquinatori impenitenti!
certo che se la mia famiglia è una campione rappresentativo della popolazione nel 2002 (4 auto metanomunite oggi solo 1 metanomunita e 3 diesel) la cartina può essere ancora più triste!
ho la ragazza che sta a Cerreto quindi capito spesso ad Empoli il fine settimana...va beh che c'è soltanto un distributore ma ti giuro che mai una volta l'ho trovato con meno di 3 macchine a rifornire!Tra l'altro miei conoscenti sono stati a comprare l'auto dallo scotti perchè montava l'impianti a metano/gpl senza problemi di garanzia...credo che Empoli sia una bella realtà riguardo al metano non come il mio Mugello Triste
bubez - Ven 4 Nov 2005, 15:08
Oggetto:

Comunque le vetture alimentate a metano di serie stanno ormai assestandosi attorno alla percentuale dell’1 su base annua, percentuale che tende ad aumentare su base mensile.
Da un paio d’anni a questa parte il trend è in continuo aumento.
Nel futuro prossimo ci sono alcune variabili da tenere in considerazione e cioè:
Nel complesso comunque, c’è da essere ottimisti per il futuro delle automobili a metano di serie.
ak - Ven 4 Nov 2005, 15:11
Oggetto:

bubez ha scritto:
Nel futuro prossimo ci sono alcune variabili da tenere in considerazione e cioè:
[list]la permanenza sul mercato della vecchia Punto NP;
i tempi della sua sostituzione con la Grande Punto NP, di cui si sente parlare ma non si sa molto;


Prima, nel 2006, dovrebbe arrivare la Panda Natural Power. Sorriso
Ospite - Mer 7 Dic 2005, 22:57
Oggetto:

Dopo mesi di andamento positivo a novembre si registra una flessione nelle vendite Triste

In effetti, perche' comprare oggi se a gennaio si potra' usufruire di incentivi freschi freschi? Occhiolino

--- Novembre 2005 ---

Metano+Benzina Occhiolino :.......1.622 (0,91% del mercato)
Metano:...............................45 (0,03% del mercato)

Totale: 1.667 (0,94% del mercato)

Dall'inizio dell'anno sono stati venduti 20.403 veicoli a metano (0,97% del totale)

Ho notato che i numeri pubblicati sul sito UNRAE non corrispondono se confrontati con quelli dei mesi precedenti.
Ad es, il totale sugli 11 mesi dovrebbe essere uguale a quello di ottobre piu' il venduto di novembre, ma i conti non tornano di qualche decina... quali saranno quelli corretti?

[fonte: UNRAE]
duna - Gio 8 Dic 2005, 00:22
Oggetto:

eco72 ha scritto:
...
Metano:...............................45 (0,03% del mercato)


Uh forse ne ho gia' chiesto in giro ma non ricordo... che modello e' 'solo metano'? 45 esemplari, non deve essere diffusissimo. Qualche furgone? Scusate l'ignoranza ma sono curioso.
Ospite - Gio 8 Dic 2005, 00:41
Oggetto:

Dovrebbero essere delle Zafirà vecchia serie, infatti le Opel sono immatricolate come monovalenti
duna - Gio 8 Dic 2005, 09:16
Oggetto:

orson ha scritto:
Dovrebbero essere delle Zafirà vecchia serie, infatti le Opel sono immatricolate come monovalenti


grazie orson
non immaginavo ci fossero ancora Zafira in giro da immatricolare ma evidentemente ...
ak - Gio 8 Dic 2005, 12:33
Oggetto:

duna ha scritto:
non immaginavo ci fossero ancora Zafira in giro da immatricolare ma evidentemente ...


Qualche fondo di magazzino o reso da cliente che non ha atteso la consegna era abbastanza naturale aspettarselo, imho può darsi che ne consegneranno qualche pezzo di fine serie anche a inizio 2006, così come è successo per altre vetture come la Multipla G-Power uscita di produzione a metà 2003 e di cui risultano consegne anche molti mesi dopo, se non erro anche nel 2004.
Ospite - Gio 8 Dic 2005, 18:36
Oggetto:

Ero stato in una concessionaria a sentire perché avevo esposte delle zafira a metano, ovviamente pronta consegna.
Non l'ho comprata perché nonostante fosse fuori produzione volevano più di 20000 euro
bubez - Gio 8 Dic 2005, 23:42
Oggetto:

Eco 73 ha scritto:

Dopo mesi di andamento positivo a novembre si registra una flessione nelle vendite
In effetti, perche' comprare oggi se a gennaio si potra' usufruire di incentivi freschi freschi?


In realtà la percentuale di auto alimentate a benzina / metano (Punto, Mutipla, ecc.) non è diminuita, è calata drasticamente quelle delle monovalenti, perchè Zafira e, da un bel po', Astra, non sono più in vendita a metano. Quindi direi che si tratta di un calo già previsto.
Dobbiamo aspettare i primi mesi del 2006 quando Opel tornerà ad immetere sul mercato Zafira e Astra monovalenti a metano.
Comunque il fatto che le bivalenti superino lo 0,90 & è un dato estremamente positivo.
Quando poi uscirà la nuova Panda NP, la percentuale crescerà ancora (speriamo).
Ospite - Sab 10 Dic 2005, 12:44
Oggetto:

In effetti il dato non è negativo.
Bisogna tenere conto che l'offerta in questo momento è scarsa, la punto esite solo con il vehhio modello, le Opel sono scomparse e le volkswagen devono ancora arriavre.
Mi risulta invece, girando per concessionari, in notevole crescita l'acquisti di auto a benzina per la trasformazione.
Da noi la concessioanria Opel trasforma direttamente le auto a metano, tramite Landi, Citroen pure tramite BRC, alcune concessioanrie Fiat consegnano la Grande Punto a metano.

Tutte queste auto però sono immatricolate solo come benzina.

Il vero problema alla crescita di questo mercato insoiamma mi sembra la mancanza di offerta.
Uno che voglia comprare una'uto di serie a metano in questo memento ha pochissima possibilità di scelta.
bubez - Lun 2 Gen 2006, 22:59
Oggetto:

L’Unrae ha pubblicato i dati sulle vendite a dicembre 2005.
In dicembre i dati non sono esaltanti (solo 983 vetture alimentate a metano e benzina, contro le 1058 di dicembre 2004 e solo 24 solo metano contro le 128 di dicembre 2004, a causa della cessata produzione di Zafira e Astra).
Andiamo invece molto meglio nei dati annuali.
Infatti nel 2005 sono state vendute ben 21.428 auto a metano (18.043 benzina e metano e 3.385 solo metano) contro le 11.761 del 2004 con un aumento di ben 9.667 pari all’82 %.
Le auto a benzina e metano costituiscono lo 0,81 % del totale venduto e quelle a metano lo 0,15 %. Complessivamente quindi le auto a metano di serie ammontano allo 0,96 %
Il 2005 è stato l’anno in cui si sono vendute in assoluto più auto a metano di serie da quanto è iniziata la loro commercializzazione in Italia, il che, se ricordo bene, è avvenuto nel 1998.
Per la cronaca, la auto a gasolio rappresentano il 58,87 % del mercato (in lieve calo rispetto al 2004) e quelle a benzina il 40,35 % (in lieve aumento).
Il dato positivo è confermato anche dai consumi di metano rilevati dal Ministero per le Attività Produttive, che a Settembre del 2005 (ultima statistica in rete) ha accertato un aumento del consumo di metano per autotrazione di 20 milioni di mc. (345 milioni contro i 325 del 2004) pari al 6,1 %
Sempre il Ministero ha rilevato, a novembre 2005, un netto calo dei consumi di benzina, del 7,3 %, un lieve aumento dei consumi di gasolio, del 1,6 % (se ho capito bene) ed un netto calo dei consumi di GPL per autotrazione del 6,2 %.
In sostanza, mi par di capire che la quota di auto a gasolio si sta assestando attorno al 60 % ai danni di benzina e GPL, mentre il metano è aumentato molto, restando però sempre marginale in termini assoluti, anche se la quota delle auto a metano di serie può definirsi significativa.
jonniv - Lun 2 Gen 2006, 23:38
Oggetto:

bubez ha scritto:

Il dato positivo è confermato anche dai consumi di metano rilevati dal Ministero per le Attività Produttive, che a Settembre del 2005 (ultima statistica in rete) ha accertato un aumento del consumo di metano per autotrazione di 20 milioni di mc. (345 milioni contro i 325 del 2004) pari al 6,1 %


...azz... ma se dicono che i distributori fanno la fame :?
Spazientito 345 milioni di mc sono 234 milioni di Kg. che sono 164 milioni di € che divisi per 400 sono:
400 mila €/anno per ogni distributore Sbalordito

Sono errati i conti o i dati Dubbio :? Figuraccia
Ospite - Mar 3 Gen 2006, 00:08
Oggetto:

jonniv ha scritto:


...azz... ma se dicono che i distributori fanno la fame :?
Spazientito 345 milioni di mc sono 234 milioni di Kg. che sono 164 milioni di € che divisi per 400 sono:
400 mila €/anno per ogni distributore Sbalordito

Sono errati i conti o i dati Dubbio :? Figuraccia


Senza entrare nei dettagli del tuo calcolo... perchè diviso per 400?

I distributori? Ma in italia sono 530 circa.

Bhoo cosa non ho capito?

Comunque dal calcolo di un ipotetico fatturato medio dovresti scorporare i milioni di kg che passano attraverso i distributori aziendali, in particolar modo quelli dei trasporti pubblici... :?

Ciao Nico
jonniv - Mar 3 Gen 2006, 00:32
Oggetto:

nicovent ha scritto:


Senza entrare nei dettagli del tuo calcolo... perchè diviso per 400?

I distributori? Ma in italia sono 530 circa.


Figuraccia Si avevo tenuto conto che un pò di questi, per vari motivi, non avesse erogato.............forse sono stato "largo", 500 era meglio! Occhiolino
Comunque il risultato sarebbe ancora molto alto.

Citazione:

Comunque dal calcolo di un ipotetico fatturato medio dovresti scorporare i milioni di kg che passano attraverso i distributori aziendali, in particolar modo quelli dei trasporti pubblici... :?


Già, vero,:???: e qua come si potrebbe fare Dubbio.... tanto per farsi un'idea Occhiolino
Ospite - Mar 3 Gen 2006, 00:40
Oggetto:

jonniv ha scritto:


Già, vero,:???: e qua come si potrebbe fare Dubbio.... tanto per farsi un'idea Occhiolino


...questo francamente lo ignoro... 8)
ak - Mar 3 Gen 2006, 11:25
Oggetto:

jonniv ha scritto:

Già, vero,:???: e qua come si potrebbe fare Dubbio.... tanto per farsi un'idea Occhiolino


contare i bus a metano e considerare un pieno di circa 1100 litri (?) cadauno ogni 2 giorni (non lo consumano tutto in un giorno e non saranno tutti in servizio tutti i giorni, ipotizzo io Spazientito ).
Il report sul metano per autotrazione di NGV System sull'ultimo numero di Metano&Motori quota a circa 1800 i bus urbani CNG e circa 500 mezzi pesanti a metano (in maggiorparte dovrebbero essere camion della nettezza urbana)
Nobel - Lun 23 Gen 2006, 11:41
Oggetto:

Aldilà di quanto ogni distributore incasserebbe, è significativo il dato relativo all'aumento generale del consumo, segno di un'attenzione maggiore verso un carburante ben più pulito degli altri.

La sua incidenza nel consumo globale dei propellenti è ancora assolutamente marginale, e, se da un lato è un male per quanto concerne il fattore ambientale, dall'altro permette ai (troppo) pochi metanisti di usufruire di un considerevole guadagno economico, stante la grande convenienza.

Spero di non passare per il solito qualunquista, affermando che se per caso i consumi subissero un'impennata vigorosa qualcuno penserebbe bene di lucrarci su alla grande...

Tra le due però preferisco un'aria più respirabile, altroché (soprattutto in questo periodo...)!
bubez - Mer 1 Feb 2006, 21:49
Oggetto:

Sono usciti i dati UNRAE di gennaio 2006.
Il metano continua a crescere, o meglio, mantiene i livelli raggionti nel 2005, pur scontando l'assenza (si spera temporanea) di auto solo metano.
In sostanza nel mese di gennaio sono state vendute 2.276 auto metano - benzina pari allo 0,96 % e solamente 59 auto solo metano (un residuo di Zafira A) pari allo 0,01 %.
Tutto sommato mi sembra un buon inizio, io temevo una flessione.
Ospite - Gio 2 Feb 2006, 00:24
Oggetto:

bubez ha scritto:
... e solamente 59 auto solo metano (un residuo di Zafira A) pari allo 0,01 %.


Non potrebbe essere il Combo CNG... Dubbio
bubez - Gio 2 Feb 2006, 19:23
Oggetto:

Potrebbe essere, non ci avevo pensato !
ak - Gio 2 Feb 2006, 19:57
Oggetto:

Sì, potrebbe essere, esclusi i Combo in versione furgonata, che fanno parte dei veicoli commerciali, come del resto anche i Doblò dello stesso tipo.
bubez - Mer 1 Mar 2006, 22:18
Oggetto:

Prosegue la lenta ma continua ascesa delle vendite della auto a metano di serie.
Nel mese di febbraio 2006 ne sono state vendute ben 2.591 di cui 42 solo a metano.
SE consideriamo che qualche anno fa si vendevano 4000 auto in un anno si comprende meglio il trend in aumento.
Complessivamente in febbraio la percentuale di auto a metano ha toccato il livello, mai riaggiunto fino ad ora del 1,24 %, (era lo 0,83 nel febbraio 2005) e nel periodo gennaio - febbraio 2006 la percentuale è dell'1,10 contro lo 0,88 nello stesso periodo del 2005.
SE pensiamo che dovrebbe essere prossima l'uscita della Zafire B e non lontana quella della Panda direi che andiamo molto bene !
I dati sono naturalmente di provenienza UNRAE
http://www.unraeservizi.com:5090/dati/bk_o/file_pdf_unrae/StrutMercfebbraio2006.pdf
Ospite - Gio 2 Mar 2006, 12:06
Oggetto:

bubez ha scritto:
Complessivamente in febbraio la percentuale di auto a metano ha toccato il livello, mai riaggiunto fino ad ora del 1,24 %

... e febbraio ha solo 28 giorni! Occhiolino Ghigno
ak - Mer 5 Apr 2006, 16:43
Oggetto:

Ed ecco anche i dati di marzo:

http://www.unraeservizi.com:5090/dati/bk_o/file_pdf_unrae/marzo_strut_merk.pdf

Benzina+Metano: 2.470 (0,99%)
Metano: 50 (0,02%)

Quota di marzo 2006: 1,01%
Quota Gennaio-marzo 2006: 1,07% (più di 7400 veicoli in 3 mesi)

Appena arrivano nuova Zafira e la Touran dovremmo avere ulteriori rialzi Sorriso
ak - Mer 3 Mag 2006, 00:38
Oggetto:

Per aprile il mercato è stato abbastanza stabile rispetto al mese precedente:

http://www.unraeservizi.com:5090/dati/bk_o/file_pdf_unrae/aprile_strut_merc.pdf

Benzina+Metano: 1.963 (1,06%)
Metano: 23 (0,01%)

Quota di aprile 2006: 1,07%
Quota Gennaio-Aprile 2006: 1,07% (più di 9300 veicoli in 4 mesi)
bubez - Mer 3 Mag 2006, 21:20
Oggetto:

IL fatto che le auto a metano tengano la percentuale dell'1 %, nonostante la Punto NP sia una versione superat, Multipla sia vecchiotta, e Zafira e Touran tardano ad uscire mi sembra una buona notizia.
Ancor più significativi i dati sulle vendite di metano per autotrazione, aumentate a febbraio 2006 del 16 - 17 % rispetto un anno fa, quando i volumi di vendita erano già in crescita.
Continua invece il calo delle vendite di GPL (meno 2,8) rispetto un anno fa, quando i volumi di vendita stavano già crollando.
I dati sono consultabili sul sito del Ministero per le Attività Produttive.
Ospite - Gio 4 Mag 2006, 10:17
Oggetto:

Bubez ha scritto:
IL fatto che le auto a metano tengano la percentuale dell'1 %, nonostante la Punto NP sia una versione superata, Multipla sia vecchiotta, e Zafira e Touran tardano ad uscire mi sembra una buona notizia.


EHM, NON SONO PER NIENTE D'ACCORDO...... Occhiolino Sbalordito Pollice verso

E ti spiego perchè..... Ghigno Occhiolino
La PUNTO è fatta male, ma è LEI la responsabile in GRAN PARTE dell'1% del mercato, la Multipla è stata RISTILIZZATA 2 VOLTE in 4 anni, poi sul panorama auto a metano di serie, o ALMENO di GRANDE serie, si conterebbe DI PIU' sulla C3 Bienergy (se non cotasse una Tombola... Ghigno Occhiolino Sbalordito ).... OPPURE sulla Panda Natural Power Pollice su Pollice su Pollice su

Vogliamo scommettere, che all'uscita della Zafira, la quota RIMARRA' più o meno la stessa, scenderà la Multipla, scommettiamo un coffee???? Ghigno Pollice su Sbalordito

Salutations Ghigno Occhiolino Sbalordito
Ospite - Sab 6 Mag 2006, 21:23
Oggetto:

bene bene che crolli il gpl tanto un serve a una seg....Image
bubez - Dom 7 Mag 2006, 13:32
Oggetto:

capitanoghianda ha scritto:

bene bene che crolli il gpl tanto un serve a una seg....

E' vero, però:

.

Quindi quando si parla di carburanti alternativi si continua a parlare principalmente di GPL (che tanto alternativo non è, tanto è vero che deriva dal petrolio come la benza e la nafta) e poi di metano.

cicciodonny:

La PUNTO è fatta male, ma è LEI la responsabile in GRAN PARTE dell'1% del mercato ...

E' vero che il gran balzo nelle vendite di auto a metano si è avuto con l'uscita della PUnto NP, pero, attualmente si vendono 18.000 Punto / GPunto a mese. Quante sono le vecchie Punto, e di queste quante sono la NP, considerando che attualmente in aprile si sono vendute circa 2000 auto a metano ?
IO non lo so ma non credo siano poi tante.
Ricordo infine che dalel statistiche pubblicate su questo Forum (non ricotrdo il 3d, ma potrebbe essere questo) le Multiple NP sono state vendute in misura maggiore alla Punto NP:

Vogliamo scommettere, che all'uscita della Zafira, la quota RIMARRA' più o meno la stessa, scenderà la Multipla, scommettiamo un coffee????

Io il caffè non lo bevo però credo che tu abbia ragione solamente in parte.
Infatti se è vero che una buona parte di acquirenti di Zafira e Touran avrebbero altrimenti acquistato una Multipla, così non è per tutti.
Nel mio caso non è stato così, e conosco altri colleghi Zafiristi che la pensano come me.
ak - Ven 2 Giu 2006, 13:30
Oggetto:

Ecco i dati sulle immatricolazioni aggiornati a Maggio 2006:

Benzina+Metano: 2.956 (1,31%)
Metano: 17 (0,01%)

Quota di Maggio 2006: 1,32%
Quota Gennaio-Maggio 2006: 1,10% (quasi 12.500 veicoli in 5 mesi)
bubez - Sab 3 Giu 2006, 08:13
Oggetto:

Quindi, nonostante il fatto che la Punto NP sia venduta nella vecchia versione, la quota di auto a metano continua a crescere !
Anzi, abbiamo toccato il record storico con l'1,32 % .
ak - Mar 6 Giu 2006, 13:28
Oggetto:

bubez ha scritto:
il GPL ha molti modelli di serie in più;


Sono quasi tutti immatricolati come trasformazioni aftermarket, eccetto Citroen, Renault, Volvo e Subaru.

Citazione:
i distributori di GPL sono 2000 contro i 500 di quelli a metano;
il circolante a GPL è ben maggiore rispetto a quello a metano
.

Si è ridotto notevolmente: 6/7 anni fa era 3-3,5 volte il parco circolante a metano, adesso è circa il doppio, un milione di vetture contro 400 mila.

bubez ha scritto:
ciccodonny ha scritto:
La PUNTO è fatta male, ma è LEI la responsabile in GRAN PARTE dell'1% del mercato ...


E' vero che il gran balzo nelle vendite di auto a metano si è avuto con l'uscita della PUnto NP, pero, attualmente si vendono 18.000 Punto / GPunto a mese. Quante sono le vecchie Punto, e di queste quante sono la NP, considerando che attualmente in aprile si sono vendute circa 2000 auto a metano ?
IO non lo so ma non credo siano poi tante.
Ricordo infine che dalel statistiche pubblicate su questo Forum (non ricotrdo il 3d, ma potrebbe essere questo) le Multiple NP sono state vendute in misura maggiore alla Punto NP


Dalle statistiche di Interautonews.it delle vendite 2005 appena uscite:

Punto NP: 7.162 (totale Punto/G.Punto = 173.629), il 4,12% delle Punto vendute in Italia è a metano.

Multipla NP: 10.220 (totale Multipla = 22.070), il 46,31% delle Multipla vendute in Italia è a metano.

Zafira A Ecom: 3.432 (totale Zafira A = 16.203), il 21,18% delle Zafira vendute in Italia era a metano.
(Per quest'ultima vettura sappiamo che è uscita dal listino a febbraio 2005)
ak - Mar 6 Giu 2006, 13:40
Oggetto:

Riassunto immatricolazioni per marca e alimentazione:
Benzina + Metano
Citroën 2005 ---> 75 vetture (0,41%), 2004 ---> 10 vetture (0,11%), variazione +650%
Fiat 2005 ---> 17.959 (98,62%), 2004 ---> 8.668 (99,44%), variazione +107,19%
Mercedes 2005 ---> 49 (0,27%), 2004 ---> 2 (0,02%), variazione –
Volvo 2005 ---> 128 (0,7%), 2004 ---> 37 (0,42%), variazione +245,95%

Totale 2005 ---> 18.211 (100%), 2004 ---> 8.717 (100%), variazione +108,91%

Solo Metano
Opel 2005 ---> 3.492 (100%), 2004 ---> 3.210 (100%), 2004 ---> variazione +8,79%
(vettura uscita di listino a febbraio 2005)

Benzina + GPL
Citroën 2005 ---> 45 (2,79%), 2004 ---> 2 (0,58%), variazione –
Fiat 2005 ---> 1 (0,06%), 2004 ---> 19 (5,51%), variazione -94,74%
Renault 2005 ---> 115 (7,13%), 2004 ---> 1 (0,29%), variazione –
Subaru 2005 ---> 1.340 (83,02%), 2004 ---> 297 (86,09%), variazione +351,18%
Volvo 2005 ---> 113 (7%), 2004 ---> 26 (7,54%), variazione +334,62%

Totale 2005 ---> 1.614 (100%), 2004 ---> 345 (100%), variazione +367,83%

(Fonte: interautonews.it)
Ospite - Mar 4 Lug 2006, 23:32
Oggetto:

--- Giugno 2006 ---

Metano+Benzina:........1.893 (0,92% del mercato)
Metano:...............................34 (0,02% del mercato)

Totale: 1.927 (0,94% del mercato)

Al giro di boa dell'anno sono stati venduti 14.428 veicoli a metano (1,09% del totale)

[fonte: UNRAE]

Sinceramente credevo che l'arrivo della C3 avrebbe fatto aumentare un po' le ventite, e invece...
Ospite - Ven 11 Ago 2006, 11:12
Oggetto:

--- Luglio 2006 ---

Metano+Benzina:.............1.559 (0,82% del mercato)
Metano:...............................92 (0,05% del mercato)

Totale: 1.651 (0,87% del mercato)

Nei primi 7 mesi dell'anno sono stati venduti 16.096 veicoli a metano (1,06% del totale)

[fonte: UNRAE]

Devo dire che sono un po' deluso da questi numeri. Con la broda sempre piu` cara e i nuovi modelli di serie a metano mi aspettavo una crescita costante delle vendite che, al contrario, sono in lieve flessione Triste
ak - Ven 11 Ago 2006, 12:19
Oggetto:

Le consegne della Touran e della C3 sono appena iniziate, quelle della Zafira B EcoM da settembre, la Panda NP a gennaio 2007... imho mantenere le quote di mercato con la sola Multipla NP e con la Punto NP che è un modello con carrozzeria obsoleta è già un buon risultato... (Doblò, Combo, Volvo e Mercedes fanno numeri meno significativi) Sorriso
Ospite - Ven 11 Ago 2006, 13:54
Oggetto:

E SOPRATTUTTO

si è esaurita la Spinta degli incentivi, visto che sono FINITI quelli Nazionali, il 12 Maggio 2006...... Ghigno Occhiolino Sbalordito

Salutations Pollice su Occhiolino Ghigno Sbalordito
ak - Ven 11 Ago 2006, 14:20
Oggetto:

Ecco! Bravo cicciodonny a ricordare la mancanza di incentivi! ...risulta ancora più positivo il conto delle immatricolazioni di giugno e luglio se teniamo conto anche di questo Sorriso Pollice su
Ospite - Lun 4 Set 2006, 09:24
Oggetto:

--- Agosto 2006 ---

Metano+Benzina:...............649 (0,68% del mercato)
Metano:...............................47 (0,05% del mercato)

Totale: 696 (0,73% del mercato)

Nei primi 8 mesi dell'anno sono stati venduti 16.847 veicoli a metano (1,04% del totale)

[fonte: UNRAE]

Volevo far notare una piccola incongruenza sui numeri.
Al mese di luglio risultavano immatricolati 16.096 veicoli a metano (mono+bivalente). Ad agosto se ne sono immatricolati altri 696.
Sommando al totale di luglio il mese di agosto risulterebbero 16.792, ma leggendo direttamente i totali del mese di agosto dal documento UNRAE sono 16.847, con 55 veicoli di scarto. Una differenza minima, ma con i piccoli numeri con i quali ci confrontiamo Basito sono, ad esempio, piu` delle immatricolazioni delle monovalenti a metano.
Ipotizzo che possa dipendere da immatricolazioni la cui pratica e` partita in un mese ed ha sconfinato nel successivo che vengono aggiunte a posteriori. Altre possibilita`?
Ospite - Sab 7 Ott 2006, 13:25
Oggetto:

Credo siano dati che possano interessare.

Immatricolazioni di veicoli con doppia alimentazione Benzina/Metano in Italia nel settembre 2006 divise per casa e cilindrata.

Codice:

CITROEN              tra 1100 e 1400 cmc   36
FIAT - INNOCENTI     tra 1100 e 1400 cmc  239
FIAT - INNOCENTI     tra 1400 e 1600 cmc  628
FIAT - INNOCENTI     tra 1800 e 2000 cmc    1
MERCEDES             tra 1600 e 1800 cmc    3
RENAULT              tra 1400 e 1600 cmc    3
VOLVO                tra 2000 e 2500 cmc    4


Monovalenti a Metano:

Codice:

OPEL         tra 1400 e 1600 cmc    9
VOLKSWAGEN   tra 1800 e 2000 cmc   82


Per un totale di 1.005 veicoli (915 bivalenti e 91 monovalenti)

Il totale dei veicoli immatricolati a settembre è stato di 159.713, le nuove immatricolazioni a Metano sono quindi lo 0,63% del totale (restano fuori le trasformate)
Ospite - Ven 3 Nov 2006, 18:38
Oggetto:

--- Ottobre 2006 ---

Metano+Benzina:...............1.465 (0,78% del mercato)
Metano:...............................225 (0,07% del mercato)

Totale: 1.690 (0,90% del mercato)

Nei primi 10 mesi dell'anno sono stati venduti 19.767 veicoli a metano (0,99% del totale)

[fonte: UNRAE]

P.S. i dati di settembre non se li e` filati nessuno... Spazientito
bubez - Dom 3 Dic 2006, 23:30
Oggetto:

Grosso balzo in avanti nelle vendite di auto a metano nel mese di novembre 2006.

Sono state vendute ben 2.631 auto benzina / metano (1,38 %). Erano 1.639 pari allo 0,91 % nel novembre 2006.
Le solo metano salgono a 890 (0,47 %) contro le 45 (0,03 %) a novembre 2006.

Complessivamente le auto a metano di serie vendute nel mese di novembre 2006 sono state 3.521 (!!!) pari al 1,85 % (!!!!).

Non siamo lontani dal 2 %.

E deve ancora uscire la Panda Panda.
ak - Lun 4 Dic 2006, 01:37
Oggetto:

Pollice su ...c'è da dire che i fattori scatenanti sono prevelentemente 2: i nuovi incentivi venuti dalla Finanziaria e l'entrata in scena della nuova Zafira EcoM.
Mo' vediamo che succede tra 2/3 mesi con un consuntivo delle prime consegne del pandino metanifero Pernacchia
Ospite - Mer 27 Dic 2006, 17:56
Oggetto:

Il pandino metanificato e' stupendo Pollice su Pollice su Pollice su Pollice su Pollice su Pollice su Pollice su

stavo pensando di cambiare la wagon+r e comprare i pandino ma non posso cedere la macchina che mi ha trasportato ai raduni di metanoauto.com
Occhiolino Occhiolino

anche se i pandino mi piace molto molto molto...... Pollice su Pollice su Pollice su
duna - Mer 27 Dic 2006, 19:04
Oggetto:

bubez ha scritto:
...Erano 1.639 pari allo 0,91 % nel novembre 2006.

... salgono a 890 (0,47 %) contro le 45 (0,03 %) a novembre 2006.


Forse intendevi confrontare con novembre 2005

Citazione:

Complessivamente le auto a metano di serie vendute nel mese di novembre 2006 sono state 3.521 (!!!) pari al 1,85 % (!!!!).

Non siamo lontani dal 2 %.

E deve ancora uscire la Panda Panda.


evvai!! Opel nuove in arrivo, Citroen, VW, Panda Panda, poi la Punto... Se non fan cazzate storiche (tipo togliere di produzione la Multipla) la quota di mercato a metano pare proprio destinata a guadagnare terreno. Volvo, leggi?
Ospite - Mer 27 Dic 2006, 20:03
Oggetto:

duna

se lo sai ..... quelle trasformate arrivano al 2% ?
duna - Gio 28 Dic 2006, 00:56
Oggetto:

capitanoghianda ha scritto:
duna

se lo sai ..... quelle trasformate arrivano al 2% ?


mio capitano,
non ho qui dati precisi, ma se e' vero come scrivono sulle riviste che in Italia circolano 400000-450000 veicoli a metano... Siamo certo sopra l'1% e prossimi al 2. Dipende da cosa si intende per autoveicolo, le stime mi pare oscillino tra 25 e 39 milioni (se si somma ogni cosa si muova con almeno 4 ruote). Dovremmo essere in regola se si dice tra l'1.5 ed il 2 per cento.
Con il tempo, il numero delle trasformazioni dovrebbe scemare (oggi spesso si comprano veicoli di serie) ma difficilmente calera' repentinamente. Esistera' sempre chi vuole trasformare un'auto a benzina troppo avida o comprata per poco o vuole semplicemente prolungare la vita economica dell'utilitaria di famiglia altrimenti destinata alla prematura rottamazione da incentivo.
bubez - Gio 28 Dic 2006, 13:46
Oggetto:

Duna ha scritto:

mio capitano,
non ho qui dati precisi, ma se e' vero come scrivono sulle riviste che in Italia circolano 400000-450000 veicoli a metano... Siamo certo sopra l'1% e prossimi al 2. Dipende da cosa si intende per autoveicolo, le stime mi pare oscillino tra 25 e 39 milioni (se si somma ogni cosa si muova con almeno 4 ruote). Dovremmo essere in regola se si dice tra l'1.5 ed il 2 per cento.
Con il tempo, il numero delle trasformazioni dovrebbe scemare (oggi spesso si comprano veicoli di serie) ma difficilmente calera' repentinamente. Esistera' sempre chi vuole trasformare un'auto a benzina troppo avida o comprata per poco o vuole semplicemente prolungare la vita economica dell'utilitaria di famiglia altrimenti destinata alla prematura rottamazione da incentivo.


Di conseguenza ci dovremmo posizionare sul 3 % circa di veicoli a metano.... (occhio e croce)

Informazioni più precise sono in possesso dell'ACI, che purtroppo tarda molto a metterle in rete. Le ultime si riferivano a qualche anno fa ed erano state reperite da AK.

Un dato significativo è quello delle vendite di metano per autotrazione, un tempo reperibili sul sito del Ministero dele Attività Produttive, ora non più.
Fino a che il dati erano messi in rete (se ricordo bene fino alla prima metà di quest'anno) i dati registravano un forte aumento delle vendite di metano per autotrazione (dell'ordine del 10 - 15 % rispetto al 2005, se ricordo bene).

Le statistiche sulle vendite di GPL (che invece sono ancora reperibili sul sito del Ministero dele Attività Produttive danno invece costantemente in calo le vendite di questo carburante, anche se negli ultimi mesi la flessione pare essere diminuita.
bubez - Gio 11 Gen 2007, 23:12
Oggetto:

Dopo l’expliot di novembre (quando le auto a metano avevano toccato la quota dell’1,85 % !) il mese di dicembre si è chiuso in ribasso: solo 641 auto a metano – benzina e 189 auto solo metano (segmento peraltro in crescita grazie alla Zafira B ad alla Touran) per un misero 0.6 %.

Per contro i dati a chiusura del 2006 sono ottimi: nell’anno passato sono state vendute 22.423 auto benzina – metano e 1836 solo metano, per un totale di 24.259 auto a metano di serie vendute, il che corrispone ad una quota di mercato dell’1,05 % (0,97 metano – benzina e 0,08 solo metano).
Se non sbaglio si tratta di un record storico almeno per quanto riguarda la cifra assoluta di 24.259.
Comunque per la auto a metano più che un anno di crescita è stato un anno di consolidamento dei risultati ottenuti a causa dei ritardi nell'uscita della Zafira B e del fatto che la Punto NP è un modello superato. Credo che solo la Multiplona (il modello che ha fatto questo segmento di mercato) abbia tenuto bene.
L'anno prossimo dovrebbero aumentare le vendite di Zafira e Touran e soprattutto si attende la Panda Panda.


Su base annua si registra inoltre una buona crescita delle auto benzina – elettrico (ibride tipo Prius) vendute complessivamente in 2167 esemplari pari allo 0,09 del mercato.

Per il resto, si mantengono i rapporti di forza tra diesel a benzina, purtroppo a favore del primo, che totalizza il 58 % contro il 40 % della benzina.
Ospite - Gio 11 Gen 2007, 23:35
Oggetto:

Mi aspettavo qualcosa in più, visti gli incentivi, ecc...
189 tra Zafira e Touran sono poche, anche perchè a puzzolio ne vendono a occhio 15 volte tante. L'ignoranza del mercato è un vero e proprio muro di gomma. Ma è possibile che su mille persone solo 6 comperi un'auto a metano? Ok, che ci sono solo pochi modelli, ma gli altri 994 su mille non comprano di certo dei benzina per convertirli, anzi, nonostante sia antieconomico oltre che anti-ecologico i diesel stanno prendendo il largo... Anche perchè i puzzodiesel col filtro antiparticolato possono circolare come le nostre a metano Arrabbiato La volontà politica di incentivare i gas, mi sembra sempre di più solo una cosa 'di facciata'.
La gente continua a svenarsi per i puzzodiesel nuovi e usati...
La vedo dura per il 'cugino' idrogeno farsi strada tra i turbonafta...
Anche le ibride mi sembrano sempre di più un progetto solamente promozionale più che concreto... 0,09% delle quali scommetto tutte auto immatricolate KM 0 invendute, dato che le Prius fanno la muffa nei saloni...
Data la testardaggine della gente, credo che anche se portassero il puzzolio e la broda a 5 euro le quote di mercato dei carburanti rimarrebbero immutate...
Speriamo nel 2007 e nella Panda... Pollice su
bubez - Ven 12 Gen 2007, 09:09
Oggetto:

Gianmarco ha scritto:


Mi aspettavo qualcosa in più, visti gli incentivi, ecc...
189 tra Zafira e Touran sono poche, anche perchè a puzzolio ne vendono a occhio 15 volte tante. L'ignoranza del mercato è un vero e proprio muro di gomma.


In realtà l’UNRAE ( http://webpress.unraeservizi.com/dati/bk_o/file_pdf_unrae/dicembre_top_carr06.pdf )ci dice che nel mese di dicembre sono state vendute (o consegnate, non te lo so dire) solo 971 Zafira ed un numero imprecisato di Touran,, che non figura nemmeno tra le prime 10 del suo segmento, numero che comunque non sarà superiore a 400.
Pertanto stimano in 1371 la somma di Zafira e Touran vendute in pratica 1 su 7 è a metano, il chè non è un dato così negativo, se si pensa alla preferenza che i venditori accordano ai modelli TDI.


Gianmarco ha scritto:

Ma è possibile che su mille persone solo 6 comperi un'auto a metano?

In realtà nel 2006 su 1000 persone 11 hanno comprato un auto a metano e circa 13 un auto ecologica (metano, gpl, elettrica benzina). Nel mese di novembre addirittura 18 acquirenti su 1000 sono passati al metano. A dicembre si è avuto un forte calo, magari dovuto ai ritardi nelle consegne di questo tipo di vetture, che si sa, sono un po’ più complicate. Staremo comunque a vedere cosa succederà a gennaio.


Torno infine a sottolineare la performace della vecchia, gloriosa Multipla, che nel 2006 è stata venduta in quasi 23.000 esemplari, e che si è piazzata tra i primi posti della sua categoria, credo proprio grazie al suo modello NP, che rappresenta, stimo, il 50 % della sua produzione.
bubez - Ven 12 Gen 2007, 09:10
Oggetto:

Gianmarco ha scritto:


Mi aspettavo qualcosa in più, visti gli incentivi, ecc...
189 tra Zafira e Touran sono poche, anche perchè a puzzolio ne vendono a occhio 15 volte tante. L'ignoranza del mercato è un vero e proprio muro di gomma.


In realtà l’UNRAE ( http://webpress.unraeservizi.com/dati/bk_o/file_pdf_unrae/dicembre_top_carr06.pdf )ci dice che nel mese di dicembre sono state vendute (o consegnate, non te lo so dire) solo 971 Zafira ed un numero imprecisato di Touran,, che non figura nemmeno tra le prime 10 del suo segmento, numero che comunque non sarà superiore a 400.
Pertanto stimano in 1371 la somma di Zafira e Touran vendute in pratica 1 su 7 è a metano, il chè non è un dato così negativo, se si pensa alla preferenza che i venditori accordano ai modelli TDI.


Gianmarco ha scritto:

Ma è possibile che su mille persone solo 6 comperi un'auto a metano?

In realtà nel 2006 su 1000 persone 11 hanno comprato un auto a metano e circa 13 un auto ecologica (metano, gpl, elettrica benzina). Nel mese di novembre addirittura 18 acquirenti su 1000 sono passati al metano. A dicembre si è avuto un forte calo, magari dovuto ai ritardi nelle consegne di questo tipo di vetture, che si sa, sono un po’ più complicate. Staremo comunque a vedere cosa succederà a gennaio.


Torno infine a sottolineare la performace della vecchia, gloriosa Multipla, che nel 2006 è stata venduta in quasi 23.000 esemplari, e che si è piazzata tra i primi posti della sua categoria, credo proprio grazie al suo modello NP, che rappresenta, stimo, il 50 % della sua produzione.
ak - Dom 14 Gen 2007, 02:33
Oggetto:

bubez ha scritto:
Informazioni più precise sono in possesso dell'ACI, che purtroppo tarda molto a metterle in rete. Le ultime si riferivano a qualche anno fa ed erano state reperite da AK.

si, le statistiche con il numero di vetture alimentate a gpl e metano distinte le si trovano solo nel sito dell'Unioncamere EmiliaRomagna, che riporta dati aci, ma che aggiorna tali dati solo nell'ottobre dell'anno successivo a quello desiderato.

Al momento sono reperibili i dati sino al 2005 per tutti i comuni e le province dell'Emilia-Romagna e il dato complessivo Nazionale, riporto il dato regionale Emiliano-Romagnolo e quello Nazionale di seguito per brevità confrontato con il 2004:

===
EMILIA-ROMAGNA

totale Autovetture:
2004: 2.534.363
2005: 2.565.582 (+31.219 / +1,23%)

benzina
2004: 1.713.261 - Quota: 67,60%
2005: 1.652.470 - Quota: 64,41%
(Var. rispetto a 2004: -60.791 / -8,52%)

gasolio
2004: 615.638 - Quota: 24,29%
2005: 694.250 - Quota: 27,06%
(Var. rispetto a 2004: +78.612 / +12,77%)

metano
2004: 101.730 - Quota: 4,01%
2005: 111.226 - Quota: 4,34%
(Var. rispetto a 2004: +9.496 / +9,33%)


gpl
2004: 103.424 - Quota: 4,08%
2005: 107.389 - Quota: 4,19%
(Var. rispetto a 2004: +3.965 / +3,83%)
===

===
ITALIA

totale Autovetture:
2004: 33.973.147
2005: 34.667.485 (+694.338 / +2,04%)

benzina
2004: 24.100.251 - Quota: 70,94%
2005: 23.525.284 - Quota: 67,86%
(Var. rispetto a 2004: -574.967 / -2,39%)

gasolio
2004: 8.572.272 - Quota: 25,23%
2005: 9.811.036 - Quota: 28,30%
(Var. rispetto a 2004: +1.238.764 / +14,45%)

metano
2004: 315.629 - Quota: 0,93%
2005: 344.734 - Quota: 0,99%
(Var. rispetto a 2004: +29.105 / +9,22%)


gpl
2004: 975.239 - Quota: 2,87%
2005: 977.348 - Quota: 2,82%
(Var. rispetto a 2004: +2.109 / +0,2%)
===

Dai dati di cui sopra si nota che nel 2005 ben 111.226 auto a metano su 344.734 sono immatricolate nella sola Emilia-Romagna (il 32,26% del circolante, circa 1 auto su 3 ).

Ogni distributore in regione ha aumentato mediamente il proprio parco di clienti di circa 100 unità, infatti i distributori sono 94 e l'aumento del parco circolante nell'anno è stato di circa 9.400 vetture.
Il parco clienti medio in regione era nel 2005 di 1183 metanisti.

Su base nazionale gli utenti/distributore erano 676, suddivisi mediamente sui 510 punti vendita a fine 2005.

Quando si parla di medie poi c'è sempre la storiella del "pollo a testa" da considerare Sorriso
ariosto - Dom 14 Gen 2007, 18:37
Oggetto:

bubez ha scritto:
Torno infine a sottolineare la performace della vecchia, gloriosa Multipla, che nel 2006 è stata venduta in quasi 23.000 esemplari, e che si è piazzata tra i primi posti della sua categoria, credo proprio grazie al suo modello NP, che rappresenta, stimo, il 50 % della sua produzione.


Mi sembra una stima assai ottimistica: nel segmento delle monovolume compatte, dove si trovano i tre modelli disponibili anche a metano di serie, la vendita delle motorizzazioni diesel supera di gran lunga il 50% del totale.

Nel segmento delle berline compatte, da cui derivano le monovolume, non essendo presenti modelli a metano di serie le cose vanno anche peggio: il caso piu' eclatante e' quello della Ford Focus, venduta nel 2006 in 71.475 esemplari, di cui ben 69.475 (il 97%!!!) con motorizzazione a puzzolio... Basito

Anche la Opel Astra non scherza: 50.460 esemplari venduti nel 2006, di cui 39.607 (il 78,5%) turbopippacommonrail... speriamo che arrivi presto la nuova Astra ecoM a sistemare un po' le cose!
bubez - Dom 14 Gen 2007, 23:11
Oggetto:

Ariosto ha scritto:


bubez ha scritto:
Torno infine a sottolineare la performace della vecchia, gloriosa Multipla, che nel 2006 è stata venduta in quasi 23.000 esemplari, e che si è piazzata tra i primi posti della sua categoria, credo proprio grazie al suo modello NP, che rappresenta, stimo, il 50 % della sua produzione.


Mi sembra una stima assai ottimistica: nel segmento delle monovolume compatte, dove si trovano i tre modelli disponibili anche a metano di serie, la vendita delle motorizzazioni diesel supera di gran lunga il 50% del totale.



MI sono andato a consultare le statistiche 2005 di interautonews (http://www.interautonews.it/home.htm) da cui risulta che nel 2005 su 22.070 Multiple vendute ben 10.220 erano a metano (11.497 diesel e solo 352 a benzina) il che corrisponde al 46 %.
Quindi mi pare non insensato stimare che anche nel 2006 all'incirca il 50 % delle Multiple vendute sia a metano.

Per curiosità aggiungo che le Punto NP vendute nel 2005 erano state 7.122 (su di un totale di 173.629) e che la Zafira erano state 3.432 (su 16.203) pari al 21 %.
ariosto - Dom 14 Gen 2007, 23:47
Oggetto:

bubez ha scritto:

MI sono andato a consultare le statistiche 2005 di interautonews (http://www.interautonews.it/home.htm) da cui risulta che nel 2005 su 22.070 Multiple vendute ben 10.220 erano a metano (11.497 diesel e solo 352 a benzina) il che corrisponde al 46 %.
Quindi mi pare non insensato stimare che anche nel 2006 all'incirca il 50 % delle Multiple vendute sia a metano.

Per curiosità aggiungo che le Punto NP vendute nel 2005 erano state 7.122 (su di un totale di 173.629) e che la Zafira erano state 3.432 (su 16.203) pari al 21 %.


E' questo che non quadra: perche' la Zafira ecoM al 20% e la Multipla NP al 50%?

Il segmento di mercato e' lo stesso, i prezzi piu' o meno erano gli stessi (a ottobre 2005 la Zafira costava di listino da 22361 a 24261 euro, la Multipla da 21711 a 24891), erano analoghe anche le differenze di prezzo con i modelli a benzina e diesel: cosa ha spinto tanti multiplisti in piu' verso il metano?

Penso che la risposta possa essere solo una: i venditori! La rete Fiat vende auto a metano di serie da molti anni, la Multipla Bipower esisteva gia' nel 1998, mentre la rete Opel e' alla prima esperienza e la Zafira ecoM e' uscita solo verso la fine del 2002.

La settimana scorsa una signora che a causa di un brutto incidente e' costretta (a malincuore) a rottamare una Nissan Primera 1.6 di 15 anni (gran macchina: l'ho avuta anch'io...) metanizzata e tuttora in ottima efficienza meccanica, ma con danni alla carrozzeria ben superiori al valore dell'auto, e' andata a vedere la Zafira e il venditore (che conosco) le ha sconsigliato la ecoM, cercando di rifilarle la CDTI!

Gli ho ovviamente contestato la cosa, e lui mi ha replicato che la sconsiglia a tutti, in quanto e' lenta rispetto al turbopippacommonrail. A nulla e' valso fargli notare che la signora gira a metano da 15 anni, con una berlina da 66 kW a benzina ed un impianto certamente non sequenziale fasato... Triste
Ospite - Lun 15 Gen 2007, 00:27
Oggetto:

Ariosto ha scritto:
E' questo che non quadra: perche' la Zafira ecoM al 20% e la Multipla NP al 50%?


Risponditi da SOLO..... Ghigno Occhiolino

Quante motorizzazione DIVERSE ha Zafira, (compresa la Eco-M) e quante ne ha la Multipla..... Occhiolino Sbalordito Pollice su

E capirai perchè la GENTE la Multipla la prende al 50 % CIRCA a Metano
(e qui ci sta poi TUTTO, l'autonomia, da Taxi, la poca scelta di motorizzazioni, etc.etc. Occhiolino Pollice su Sbalordito )

Salutations Occhiolino Sbalordito Pollice su
ariosto - Lun 15 Gen 2007, 00:38
Oggetto:

cicciodonny ha scritto:
Quante motorizzazione DIVERSE ha Zafira, (compresa la Eco-M) e quante ne ha la Multipla.....


La Zafira ha tre motori a benzina (che non compra nessuno), tre a puzzolio (stessa cilindrata, diverse potenze) e uno a metano.

La multipla ne ha solo uno per tipo, OK, ma non credo che sia questo a fare la differenza...
Ospite - Lun 15 Gen 2007, 00:48
Oggetto:

cicciodonny ha scritto:
Ariosto ha scritto:
E' questo che non quadra: perche' la Zafira ecoM al 20% e la Multipla NP al 50%?


Risponditi da SOLO..... Ghigno Occhiolino

Quante motorizzazione DIVERSE ha Zafira, (compresa la Eco-M) e quante ne ha la Multipla..... Occhiolino Sbalordito Pollice su

E capirai perchè la GENTE la Multipla la prende al 50 % CIRCA a Metano
(e qui ci sta poi TUTTO, l'autonomia, da Taxi, la poca scelta di motorizzazioni, etc.etc. Occhiolino Pollice su Sbalordito )

Salutations Occhiolino Sbalordito Pollice su


L'enorme vantaggio della Multipla NP è l'avere una autonomia degna di tal nome... la prima domanda che mi fanno quando parlo dalla Zafi Ecom è sempre: ma quanti km fa?
Io bleffando spudoratamente rispondo che la mia con una guida attenta fa regolarmente più di 400km... Ghigno Ghigno Ghigno
Ospite - Lun 15 Gen 2007, 09:13
Oggetto:

Ariosto ha scritto:
......ma con danni alla carrozzeria ben superiori al valore dell'auto, e' andata a vedere la Zafira e il venditore (che conosco) le ha sconsigliato la ecoM, cercando di rifilarle la CDTI!

Gli ho ovviamente contestato la cosa, e lui mi ha replicato che la sconsiglia a tutti, in quanto e' lenta rispetto al turbopippacommonrail......


OLTRE A QUELLO che ti ho scritto prima,

VORREI ricordarti, la diatriba MAI risolta tra Multiplisti e Zafiristi, se mai di diatriba si può parlare, che da la Zafira vincitrice CERTA ai consumi,
CON MIA AFFERMAZIONE al riguardo che ha un'accelerazione INFERIORE a Multipla, data DA una rapportatura al cambio DIVERSA e
sottorapportata,
che trova BUON GIOCO dal TUO venditore,
ANCHE in virtù del fatto che il 2.2 CDTI di Zafira HA CERTAMENTE una COPPIA di 20-22 kgm, MOLTO superiore ai 13-14 kgm che troviamo su Multipla (il primo) che Zafira Eco-M (il secondo)...... Occhiolino Sbalordito Pollice verso Figo! Ghigno

Salutations Pollice su Occhiolino Ghigno Figo! Sbalordito
tortuga - Lun 15 Gen 2007, 10:01
Oggetto:

ak ha scritto:

Dai dati di cui sopra si nota che nel 2005 ben 111.226 auto a metano su 344.734 sono immatricolate nella sola Emilia-Romagna (il 32,26% del circolante, circa 1 auto su 3 ).

Ogni distributore in regione ha aumentato mediamente il proprio parco di clienti di circa 100 unità, infatti i distributori sono 94 e l'aumento del parco circolante nell'anno è stato di circa 9.400 vetture.
Il parco clienti medio in regione era nel 2005 di 1183 metanisti.


MOLTO interessanti i dati che riporti!

Risulta, come si sapeva del resto, che l'emilia è tra le zone più "evolute" (insieme alle Marche forse) per il metano da autotrazione.

Mi vengono però alcune considerazioni:

- Perchè la Regione Emilia-Romagna non adotta un insieme di norme per supportare le scelte lodevoli dei 100.000 automobilisti che concretamente danno il loro contributo ad abbattere l'inquinamento? In soldoni: cosa aspettano ad esentare dal bollo tutte le auto a metano? Perchè non introducono la carta sconti come in Lombardia?

- Perchè il prezzo del metano è tra i più alti d'Italia? eppure il consumatore può scegliere tra più distributori (abbiamo il numero maggiore di pompe d'Italia); ogni distributore ha un parco medio elevato e superiore alla media nazionale, quindi riesce a spesare gli elevati costi fissi dell'impianto in minor tempo.

Forse, si pensa che non sia necessario incentivare maggiormente il metano, essendo già 'abbastanza diffuso' mentre altre regioni, vedi Piemonte e Lombardia, debbono recuperare terreno?
ak - Lun 15 Gen 2007, 10:56
Oggetto:

ariosto ha scritto:
Mi sembra una stima assai ottimistica: nel segmento delle monovolume compatte, dove si trovano i tre modelli disponibili anche a metano di serie, la vendita delle motorizzazioni diesel supera di gran lunga il 50% del totale.

La Multipla ha sempre venduto circa il 40/50% dei pezzi con motorizzazione a metano, non è una novità.

Le vendite di Zafira A EcoM nel 2005 sono state fortemente inficiate dallo stato di consegne impossibili creatosi da ottobre 2004 in avanti sino a giugno-luglio e dai successivi problemi al sistema di iniezione: a me sembra già buono che quella motorizzazione abbia raggiunto il 20% di vendite sul totale (nel 2003 se non erro era anche più bassa, sul 16%).

Non ultimo parte di coloro che non ha acquistato una Zafira EcoM si è poi indirizzato sulla Multipla NP o ha atteso il modello nuovo che è appena uscito.
bubez - Lun 15 Gen 2007, 12:05
Oggetto:

AK ha scritto


EMILIA-ROMAGNA


metano
2004: 101.730 - Quota: 4,01%
2005: 111.226 - Quota: 4,34%
(Var. rispetto a 2004: +9.496 / +9,33%)

gpl
2004: 103.424 - Quota: 4,08%
2005: 107.389 - Quota: 4,19%
(Var. rispetto a 2004: +3.965 / +3,83%)



Quindi nel 2005 in Emilia Romagna il metano ha superato il GPL !!

Ospite - Lun 15 Gen 2007, 12:38
Oggetto:

bubez ha scritto:
Quindi nel 2005 in Emilia Romagna il metano ha superato il GPL !!


SPERIAMO che ce l'abbiamo fatta pure nel 2006 Ghigno Ghigno Ghigno

Ciao mamma, Vittoria!
SIAMO arrivati UNO (o almeno prima del GPL) Ghigno Occhiolino Ghigno
NOI della Emilia Romagna...... Ghigno Occhiolino Sbalordito Pollice su

Spumantescion Prosit! Vittoria!
bubez - Ven 2 Feb 2007, 11:00
Oggetto:

Nuovo balzo in avanti nelle vendite di auto a metano di serie nel mese di gennaio 2007.
I dati UNRAE appena pubblicati ci dicono che:
- sono state vendute 3.073 auto metano + benzina, il che corrisponde al 1,24 % . Erano 2.298 pari allo 0,96 % nel mese di gennaio 2006;
- sono inoltre state vendute ben 1.056 auto solo metano pari al 0,43 %. Erano state solo 33 (0,01 %) in gennaio 2006.
- complessivamente sono state vendute ben 4.129 auto a metano di serie, il che corrisponde ad una quota di mercato del 1,67.
La quota complessiva tende quindi al 2 %, risultato che è alla portata grazie all’avvio della commercializzazione della Panda NP (o Panda Panda) e di quello di Zafira ECO M.
Se a questi ragguardevoli numeri aggiungiamo un altro 0,15 % di auto a GPL ed elettriche la quota delle auto ecologiche con carburanti non tradizionali sale all’1,82 %.
ariosto - Mar 6 Feb 2007, 02:56
Oggetto:

Et voila, direttamente dal DTT. le statistiche sulle immatricolazioni di gennaio 2007:

OPEL METANO 914
VOLKSWAGEN METANO 146
CITROEN BENZINA/METANO 48
FIAT BENZINA/METANO 1100-1400 cc 1696
FIAT BENZINA/METANO 1400-1600 cc 1282
MERCEDES BENZINA/METANO 3
RENAULT BENZINA/METANO 41
VOLVO BENZINA/METANO 16


e quelle dell'anno 2006:

FIAT METANO 4
OPEL METANO 1530
VOLKSWAGEN METANO 354
CITROEN BENZINA/METANO 294
FIAT BENZINA/METANO 1100-1400 cc 7920
FIAT BENZINA/METANO 1400-1600 cc 14071
FIAT BENZINA/METANO 1800-2000 cc 47
LANCIA BENZINA/METANO 1
MERCEDES BENZINA/METANO 27
OPEL BENZINA/METANO 1
RENAULT BENZINA/METANO 55
VOLVO BENZINA/METANO 159
Ospite - Mar 6 Feb 2007, 09:20
Oggetto:

Ariosto ha scritto:
.....FIAT METANO 4 .....


EHM, scusate, che HANNO VENDUTO ANCORA 4 Blupower nel 2006????? Sbalordito Sbalordito Sbalordito

MA NON ERANO FUORI PRODUZIONE????? Sbalordito Sbalordito Pollice su

Dubbiescion Sbalordito Sbalordito Sbalordito
bubez - Gio 8 Feb 2007, 13:25
Oggetto:

I dati, molto interessanti i dati reperiti da Ariosto, mi sollecitano queste considerazoni:

1) La Multipla è e rimane la regina delle auto a metano di serie, avendo totalizzato nel 2006 oltre 14.000 vendite, più della metà del totale. Speriamo che la nuova sia all'altezza della precedente.
2) Dando per scontato che la gran parte delle 914 Opel solo metano vendute a gennaio 2007 siano Zafira, è molto buona la preformance della nuova Zafira, che a gennaio 2007 si classifica terza in questa speciale classifica dopo Multipla e Punto NP.
3) Tutto sommato non male l'andamento nel 2006 delle Volvo: 159 pezzi equivale a 13 auto al mese, trend confermato anche a gennaio 2007. Male invece, anzi malissimo, ha fatto la casa madre a ritirare le versioni a metano di serie.
4) infine due piccole curiosità: nel 2006 è stata venduta una (1) Lancia a benzina metano ed una (1) Opel a metano benzina: di che modelli si tratterà mai ?

Infine alcune una domande ad Ariosto: che cos'è il DDT ? Dove hai reperito questi dati ?

Grazie.
ariosto - Gio 8 Feb 2007, 15:37
Oggetto:

bubez ha scritto:
4) infine due piccole curiosità: nel 2006 è stata venduta una (1) Lancia a benzina metano ed una (1) Opel a metano benzina: di che modelli si tratterà mai ?

Infine alcune una domande ad Ariosto: che cos'è il DDT ? Dove hai reperito questi dati ?


Suppongo che si tratti di qualche prototipo...

I dati del DTT (non DDT), ovvero Dipartimento Trasporti Terrestri (la Motorizzazione, insomma) sono reperibili registrandosi gratis qui: e' un servizio utilissimo anche per verificare il punteggio della propria patente.
Ospite - Lun 19 Feb 2007, 12:58
Oggetto:

scusate, mi presento. sono claumed e sto facendo una ricerca sui distributori di metano in provincia di milano.
ho bisogno di sapere quanti Kg di metano per autotrazione sono stati erogati nel 2005 in provincia di milano dai distributori di metano

Molto triste non riesco a trovare questa informazione da nessuna parte!
grazie
bubez - Sab 10 Mar 2007, 19:26
Oggetto:

Abbiamo abbondantemente superato la soglia del 2 %


Dati vendita auto a metano di serie a febbraio 2007 (fonte Unrae):

* benzina - metano: 4.407 pari all'1,97 % (lo scorso anno erano 2574);
* solo metano: 816, pari allo 0,37 % (lo scorso anno erano 42);
* totale a metano di serie: 5.523 pari al 2,34 %.

Evidentemente le vendite risentono dell'effetto Panda Panda (che ha fatto schizzare le vendide delle benzina - metano) e della Zafira (che ha avuto analogo effetto per le solo metano) oltre che del Touran.

Si tratta del record storico da che le auto a metano di serie sono apparse sul mercato !!
ariosto - Lun 12 Mar 2007, 01:09
Oggetto:

bubez ha scritto:
Dati vendita auto a metano di serie a febbraio 2007 (fonte Unrae):

* benzina - metano: 4.407 pari all'1,97 % (lo scorso anno erano 2574);
* solo metano: 816, pari allo 0,37 % (lo scorso anno erano 42);
* totale a metano di serie: 5.523 pari al 2,34 %.


I dati ufficiali del DTT sono leggermente diversi, in meglio, ma il vero totale e' inferiore: 5243.

Benzina - metano: 4425
CITROEN 138
FIAT 4250
RENAULT 31
VOLVO 6

Solo metano: 818 (compresa la mia... Ghigno )
OPEL 597
VW 221

Rispetto a gennaio, Fiat e' cresciuta moltissimo (+42%) mentre Opel e' calata parecchio (-35%): probabilmente le Zafira in pronta consegna sono finite, e molte di quelle ordinate non sono ancora arrivate.
bubez - Gio 5 Apr 2007, 14:11
Oggetto:

Prosegue il mini boom di vendite di auto a metano di serie !

In marzo sono state vendute ben 4.718 auto metano - benzina (1,82 % del totale) e 1.040 solo metano (0,40 %).
In totale le auto a metano di serie vendute in marzo sono state 5.758, pari al 2,22 % del totale delle auto vendute.
ariosto - Ven 6 Apr 2007, 07:10
Oggetto:

bubez ha scritto:
In marzo sono state vendute ben 4.718 auto metano - benzina (1,82 % del totale) e 1.040 solo metano (0,40 %).


Non mi risulta: secondo i dati ufficiali del DTT, le auto a metano-benzina immatricolate a marzo sono state 4027 (circa il 10% meno di febbraio) e quelle a metano esclusivo 971 (quasi il 20% in piu' di febbraio).
Ospite - Ven 6 Apr 2007, 09:28
Oggetto:

Uno parla di "vendite", l'altro di "immatricolazioni"...forse sta qui la differenza?
Ciao
Guba
ariosto - Ven 6 Apr 2007, 10:33
Oggetto:

guba ha scritto:
Uno parla di "vendite", l'altro di "immatricolazioni"...forse sta qui la differenza?


Puo' essere, ma quello che conta sono le immatricolazioni: le auto non immatricolate non possono circolare... Occhiolino

Ci sono polemiche sul "drogaggio" dei dati di immatricolazione causato dalle km. zero, ma e' un fenomeno che non interessa le auto a metano di serie: le km. zero sono escluse dagli incentivi, quindi solo un concessionario pazzo potrebbe pensare di immatricolare auto a metano per venderle a km. zero...
Ospite - Ven 6 Apr 2007, 13:27
Oggetto:

Ariosto ha scritto:
Ci sono polemiche sul "drogaggio" dei dati di immatricolazione causato dalle km. zero, ma e' un fenomeno che non interessa le auto a metano di serie: le km. zero sono escluse dagli incentivi, quindi solo un concessionario pazzo potrebbe pensare di immatricolare auto a metano per venderle a km. zero...


EHM,
questo lo dici TU,
io ho acquistato nel 2002, la Multipla a km=0 con 5.200 Euro di sconto......... Occhiolino Sbalordito

Lascio a te i 1.500 dal prezzo di listino pieno, ANZI la prossima volta ci mettiamo d'accordo TU ed io, e facciamo a mezzo i 1.500 della Regione Lombardia..... Occhiolino Pollice su

Salutations Occhiolino Pollice su
ariosto - Ven 6 Apr 2007, 17:59
Oggetto:

cicciodonny ha scritto:
io ho acquistato nel 2002, la Multipla a km=0 con 5.200 Euro di sconto......... Occhiolino


Vinco io: tra sconto, incentivi statali e incentivi regionali, ho raggranellato piu' di 7.000 euro! Occhiolino
Ospite - Ven 6 Apr 2007, 20:14
Oggetto:

Ariosto ha scritto:
Vinco io: tra sconto, incentivi statali e incentivi regionali, ho raggranellato piu' di 7.000 euro!


GIUSTO, Occhiolino Pollice su
a parte che mi sono sbagliato ed i soldi erano 5.480 (22480-17000)
QUANDO l'ho presa a Milano mi hanno chiesto perchè NON avessi comulato gli incentivi per la Lombardia...... Arrabbiato Molto triste Arrabbiato

SON EMILIANO..... Arrabbiato Molto triste Arrabbiato Molto triste Pollice verso

Ma la prossima volta , ti chiamo Ariosto, la macchina la intesto a Te, (con scrittura privata che I SOLDI e la proprietà DIVENTERA' SUBITO DOPO mia)
ti fanno i 1.500 di sconto che faremo a metà..... Occhiolino Occhiolino Pollice su Sbalordito )

SICURESCION Occhiolino Sbalordito Pollice su Spazientito Figuraccia Molto triste Arrabbiato Figo! Ghigno
Ospite - Mer 2 Mag 2007, 23:51
Oggetto:

--- Aprile 2007 ---

Metano+Benzina:..........4.169 (2,03% del mercato)
Metano:.............................711 (0,35% del mercato)

Totale: 4.880 (2,38% del mercato)

[fonte: UNRAE]

Aprile 2007 e' un gran mese per i veicoli a metano, che superano nuovamente la soglia del 2%!! Il venduto dei primi 4 mesi segna un +100% rispetto allo stesso periodo del 2006

Come previsto, anche se un po' in ritardo rispetto alle prime speranze (C3...), quando l'offerta c'e', il mercato risponde Risata
bubez - Gio 3 Mag 2007, 20:42
Oggetto:

SI cresce , si cresce.
Speriamo solo che tengano sul mercato la Multipla, che, come si sa, costituisce la regina di questo segmento.
Speriamo poi che le case automobilistiche si rendano conto che il metano è un opportunità per aumentare i propri volumi di vendita e sviluppare il loro know how su modelli meno inquinanti.

Per contro ho la sensazione che diminuiscono la trasformate. Al mio distributore oggi eravamo in 7 di cui 6 di serie ed una sola trasformata, e non è una rarità.
Ospite - Ven 4 Mag 2007, 08:05
Oggetto:

bubez ha scritto:
SI cresce , si cresce.
[...]
Per contro ho la sensazione che diminuiscono la trasformate. Al mio distributore oggi eravamo in 7 di cui 6 di serie ed una sola trasformata, e non è una rarità.


Confermo.

L'interesse per le auto a metano di serie è alto, l'aspettativa cresce e continuerà a farlo se la benzina resterà su questi livelli di prezzi (prezzi che sono destinati a salire, visti i casini socio-politici in Nigeria, Iran-Iraq ecc.).
Io sto facendo opera di proselitismo tra parenti e amici Risata

ciao,
ariosto - Sab 5 Mag 2007, 14:13
Oggetto:

eco72 ha scritto:
--- Aprile 2007 ---

Metano+Benzina:..........4.169 (2,03% del mercato)
Metano:.............................711 (0,35% del mercato)

Totale: 4.880 (2,38% del mercato)

[fonte: UNRAE]


I dati ufficiali del DTT sono parecchio diversi:

BENZINA/METANO 3356, di cui:
CITROEN 108
FIAT 3195 (2402 Panda/Punto e 793 Multipla)
LAMBORGHINI 1 (???)
MERCEDES 1
RENAULT 46
VOLVO 5

METANO 682, di cui:
OPEL 452
VOLKSWAGEN 230
Ospite - Sab 5 Mag 2007, 17:04
Oggetto:

Ariosto ha scritto:
LAMBORGHINI 1 (???)


CHE E', Occhiolino
hanno trasformato una Gallardo???? Occhiolino Sbalordito

Ma poi è di serie, Idea
per cui è stata la CASA MADRE, giusto??? Occhiolino Sbalordito Pollice su

Per la differenza, quando TI entra in testa "Ariosto"
che la FIAT fa ANCORA le KM=0, ANCHE con le Punto/Multpla
(forse la Panda NO, ha TROPPO SUCCESSO)
per fare NUMERO??? Occhiolino Sbalordito Pollice su

Gallardescion Ghigno Occhiolino Figo! Pollice su
ak - Sab 5 Mag 2007, 18:45
Oggetto:

...e se fosse che Lamborghini si è immatricolata una Gallardo CNG per battere i record detenuti dalla mitica Bugatti EB110 M del 1994 ??? Dubbio Sbalordito Idea Idea Idea

Ghigno imho è più facile che sia stato un impiegato del DTT un po' bevuto che ha trascritto male un qualche dato... Spazientito
bubez - Sab 5 Mag 2007, 19:39
Oggetto:

L'aumento delle vendite si riflette anche su quello dei consumi.
dai dati che ho potuto scaricare dal sito del ministero per le attività produttive
http://dgerm.attivitaproduttive.gov.it/dgerm/consumigas.asp
risulta che nel 2006 il consumo di metano per auto trazione è stato di 532.21 milioni di metri cubi, con un aumento di 67,46 milioni di metri cubi, pari al 14,52 per cento, rispetto al 2005.
IL boom di vendite di auto a metano di serie lascia presagire che nel 2007 l'aumento sarà ancor più marcato.
Ospite - Sab 5 Mag 2007, 20:08
Oggetto:

bubez ha scritto:
risulta che nel 2006 il consumo di metano per auto trazione è stato di 532.21 milioni di metri cubi, con un aumento di 67,46 milioni di metri cubi, pari al 14,52 per cento, rispetto al 2005.


EHM,
bisogna allora avvisare Il direttore di EcoMobile, Occhiolino Pollice su
che si è sbagliato e nel suo ultimo EDITORIALE ha messo i dati del 2005,
perchè parla di EROGATO dagli impianti metano 2006 di 470 milioni di metri cubi, per autotrazione.... Occhiolino Ghigno Pollice su Sbalordito

Precisescion Occhiolino Pollice su Sbalordito
metano72 - Sab 5 Mag 2007, 20:38
Oggetto:

Benissimo!!! Meno male che stiamo aumentando!

Ma se volessero (i politici Bla...bla... Bla...bla... Bla...bla...) farci aumentare in modo da trasformarci da nicchia in una vera e propria realtà da grandi numeri dovrebbero:

Aumentare in modo "sensibile" i distributori:

Germania vetture 40000 distributori 660 media 60 clienti per impianto
Italia vetture 430000 distributori 600 media 717 clienti per impianto! Sbalordito Sbalordito Sbalordito

Se ci fossero "almeno" i distributori come per il gpl (2500) allora probabilmente si vedrebbero più spesso Mercedes E200 NGT (mai vista una) ed il combustibile "azzurro" potrebbe decollare!

Più distributori, Più macchine con metano di serie, Meno incentivi statali, Più sconti reali (vedi CiccioDonny Pollice su Pollice su Pollice su ) W la diffusione del metano di massa!

Ciao Sorriso Sorriso Sorriso
Ospite - Sab 5 Mag 2007, 23:29
Oggetto:

metano72 ha scritto:
probabilmente si vedrebbero più spesso Mercedes E200 NGT (mai vista una)

Vista Figo!
saluti Sorriso
bubez - Dom 3 Giu 2007, 09:57
Oggetto:

Continua anche nel mese di maggio 2007 l'aumento dei volumi di vendita della auto a metano di serie, che ammontano complessivamente a 5.859 , pari al 2,38 % nel solo mese di maggio
Di queste 5.015 sono auto classificate benzina - metano e 844 solo metano.
IL dato di quasi 6.000 vetture vendute mi fa impressione, se penso che fino a qualche anno fa si puntava a 10 - 12 auto all'anno.
L'auspicio che si può trarre da questi dati è il solito che ci ripetiamo da anni: speriamo che questi dati inducano le case automobilistiche a mettere sul mercato nuovi modelli a metano (Opel Corsa tra tutte) e conseguentemente ad incrementare la rete distributiva.
Ed infine speriamo che l'aumento delle auto a metano, e conseguentemente dei volumi di metano venduti, non innesti una spirale di aumenti di prezzi del carburante.
ariosto - Dom 3 Giu 2007, 11:19
Oggetto:

bubez ha scritto:
Continua anche nel mese di maggio 2007 l'aumento dei volumi di vendita della auto a metano di serie, che ammontano complessivamente a 5.859 , pari al 2,38 % nel solo mese di maggio
Di queste 5.015 sono auto classificate benzina - metano e 844 solo metano.


Una volta tanto, i dati quadrano... ecco quelli ufficiali del DTT:

Benzina/metano:
CITROEN 69
FIAT 4.903 (di cui 3.732 Panda/Punto e 1.171 Multipla/Doblo')
MERCEDES 1
RENAULT 43
VOLVO 8
Totale 5.024

Solo metano:
OPEL 513
VOLKSWAGEN 332
Totale 845
Ospite - Dom 24 Giu 2007, 10:33
Oggetto:

Esiste qualche rapido sistema per sapere quante auto a metano risultano attualmente immatricolate a metano suddivise per regione e magari anche per provincia?

Ciao Nico
Ospite - Dom 24 Giu 2007, 10:43
Oggetto:

di questi ben 5 mila utenti che han comprato auto a metano nel mese di maggio, perchè non riusciamo a coinvolgerli in qualche modo sul nostro bellissimo forum?? secondo me fare una pubblicità capillare presso i rivenditori, gli installatori e i rifornitori di metano potrebbe essere sufficiente..
jonniv - Dom 24 Giu 2007, 22:24
Oggetto:

Inno ha scritto:
di questi ben 5 mila utenti che han comprato auto a metano nel mese di maggio, perchè non riusciamo a coinvolgerli in qualche modo sul nostro bellissimo forum?? secondo me fare una pubblicità capillare presso i rivenditori, gli installatori e i rifornitori di metano potrebbe essere sufficiente..


Colonizzare i distributori con i ns. distintivi!?! Idea
Ospite - Lun 25 Giu 2007, 10:54
Oggetto:

si, con adesivi, opuscoli...
bubez - Mar 3 Lug 2007, 08:29
Oggetto:

Anche nel mese di giugno 2007 i dati delle vendite di auto a metano di serie sono molto buoni.
Complessivamente infatti sono state vendute 5.906 auto a metano di cui 5.238 metano – benzina e 668 solo metano. La percentuale delle auto a metano vendute nel mese di giugno assomma al 2,62 % (2,32 metano benzina e 0,3 solo metano).
Evidentemente l’effetto Panda NP si fa sentire
ariosto - Mar 3 Lug 2007, 09:01
Oggetto:

bubez ha scritto:
Anche nel mese di giugno 2007 i dati delle vendite di auto a metano di serie sono molto buoni.
Complessivamente infatti sono state vendute 5.906 auto a metano di cui 5.238 metano – benzina e 668 solo metano.


I dati ufficiali del DTT questo mese sono molto diversi:

CITROEN BENZINA/METANO 84
FIAT BENZINA/METANO (Panda/Punto) 3634
FIAT BENZINA/METANO (Multipla/Doblo') 686
MERCEDES BENZINA/METANO 3
RENAULT BENZINA/METANO 30
VOLVO BENZINA/METANO 5
Totale benzina/metano 4442

OPEL METANO 365
VOLKSWAGEN METANO 238
Totale solo metano 603
Ospite - Mar 3 Lug 2007, 17:25
Oggetto:

Ma..... il DTT ha mai reso noto quanti siano i veicoli a metano circolanti in italia??? (fra quelli tarsformati e di serie)
ariosto - Mar 3 Lug 2007, 18:50
Oggetto:

capitanoghianda ha scritto:
Ma..... il DTT ha mai reso noto quanti siano i veicoli a metano circolanti in italia??? (fra quelli tarsformati e di serie)


Non saprei: gli unici dati accessibili ai comuni mortali sono quelli delle immatricolazioni.
Ospite - Mar 24 Lug 2007, 17:41
Oggetto:

Ansa ha scritto:

(ANSA) - ROMA, 24 LUG - Boom di vendite di autovetture e veicoli commerciali omologati dalle case automobilistiche per essere alimentati a metano. Nel primo semestre del 2007 le immatricolazioni sono cresciute del 108%.Le ragioni di questo successo sono: gli incentivi all'acquisto che prevedono un contributo fino a 2000 euro per tutti coloro che scelgono un veicolo Euro 4 omologato a metano dal costruttore,ma anche il moltiplicarsi dei punti vendita dove e' possibile trovare questo genere di prodotto.


ciao
ariosto - Ven 27 Lug 2007, 18:09
Oggetto:

È un vero e proprio boom quello che sta interessando le vendite di auto e veicoli commerciali omologati dalla casa per essere alimentati a metano. Nel primo semestre del 2007 le immatricolazioni sono state 34.008 con una crescita del 108%.
I dati sono stati diffusi dall’Osservatorio di Metanauto, la più importante manifestazione congressuale ed espositiva che si tiene in Italia sul metano per auto. Il tasso di crescita delle immatricolazioni di veicoli omologati a metano di mese in mese sta fortemente accelerando. È infatti gradualmente salito dal +79% di gennaio al +168% di giugno.
Le ragioni di questo grande risveglio dell’interesse per il metano da parte del pubblico - sottolinea l’Osservatorio Metanauto in una nota - sono diverse. Innanzitutto gli incentivi all’acquisto che prevedono un contributo di 1.500 euro per chi acquista una vettura o un commerciale Euro 4 omologato a metano dal costruttore. Se poi la vettura o il veicolo commerciale hanno emissioni di CO2 inferiori a 120 gr/km, il contributo viene elevato a 2.000 euro. Questi incentivi si cumulano con gli incentivi alla rottamazione attualmente in vigore dando luogo a risparmi tali da arrivare a sfiorare il 40% sui prezzi di listino.
I benefici economici sono una ragione più che valida per passare all’alimentazione con questo gas. «Ma gli incentivi - sostiene Paolo Vettori, presidente di Federmetano e dell’Osservatorio Metanauto - non sono certo gli unici elementi che stanno determinando una forte crescita dell’interesse per il metano. Un altro fattore importante è costituito dal continuo aumento dei punti di vendita di questo prodotto. Attualmente i distributori in esercizio sono 619 e ce ne sono in costruzione altri 80. Ma l’elemento veramente determinante è la crescente presa di coscienza da parte delle amministrazioni pubbliche e degli automobilisti della valenza ecologica del metano che, tra i carburanti attualmente disponibili è quello in assoluto meno inquinante. Ciò comporta fra l’altro importanti vantaggi pratici: come la possibilità di circolare anche quando sono in vigore limitazioni al traffico per contenere l’inquinamento e non ultima la possibilità di risparmiare facendo il pieno».
«Sui problemi e soprattutto sulle opportunità del metano - ha concluso Vettori - faremo il punto in occasione del 10° Metanauto, che è la più importante manifestazione convegnistica espositiva sul metano, in ottobre a Bologna».

ak - Mar 31 Lug 2007, 20:03
Oggetto:

Da greenreport.it:

Citazione:

(...)
In Italia, secondo i dati Aci del 2005 citati nello studio, i veicoli a metano ammontavano a 344.734 unità, vale a dire circa l´1% del totale del parco veicoli.
Prevalgono nell´Italia nord-orientale (154.312 veicoli, pari al 2,33% della flotta presente in questa zona), segue l´Italia centrale con una percentuale di metano pari all´1,56 del totale.
La zona nord-occidentale, pur presentando in assoluto un numero di veicoli superiore al resto d´Italia, registra una percentuale di presenza di veicoli a metano molto bassa (0,29%).

<big>In sette province italiane la presenza di veicoli a metano supera il 5%, mentre Macerata è la provincia più metanizzata con oltre il 10% di veicoli a metano sul totale del parco circolante.</big>

E come mai Macerata sarebbe la provincia più metanizzata d’Italia?
Ovvio, perché nel suo territorio ci sono 17 distributori di metano, che è la più alta percentuale italiana rispetto alla popolazione residente.
Così come non ci vuole poi molto a scoprire perché in Sardegna non si vende neppure una Punto a metano. Semplicemente perché in tutta l’isola non esiste un solo distributore. Mentre regioni come la Calabria, la Basilicata, il Molise e il Friuli Venezia Giulia hanno la fortuna di avere addirittura 3 impianti aperti ciascuna.

E infine per tornare al record maceratese: quanti sono i distributori di benzina rispetto ai tantissimi (cioè 17!) distributori di metano (che la notte sono chiusi)?

bubez - Sab 4 Ago 2007, 10:33
Oggetto:

Anche nel mese di luglio 2007 prosegue l'aumento nelle vendite di auto a metano di serie.

I dati UNRAE ci dicono che:
* le auto metano - benzina vendute sono state 5.247 pari al 2,48 %
* quelle solo metano vendute sono state 545 pari allo 0,26 %.
* complessivamente nel mese di luglio 2007 sono state vendute 5.792 auto a metano di serie pari al 2,74 %.

Nei primi 7 mesi del 2007 le auto a metano di serie vendute assommano a 37.704 pari al 2,31 %.
ariosto - Sab 4 Ago 2007, 20:21
Oggetto:

bubez ha scritto:
Anche nel mese di luglio 2007 prosegue l'aumento nelle vendite di auto a metano di serie.

I dati UNRAE ci dicono che:
* le auto metano - benzina vendute sono state 5.247 pari al 2,48 %
* quelle solo metano vendute sono state 545 pari allo 0,26 %.
* complessivamente nel mese di luglio 2007 sono state vendute 5.792 auto a metano di serie pari al 2,74 %.

Nei primi 7 mesi del 2007 le auto a metano di serie vendute assommano a 37.704 pari al 2,31 %.


Questa volta i dati UNRAE sono praticamente identici a quelli del DTT:

OPEL METANO 392
VOLKSWAGEN METANO 155
2007 luglio METANO Tutte 547


CITROEN BENZINA/METANO 71
FIAT BENZINA/METANO 1100-1400 4385
FIAT BENZINA/METANO 1400-1600 766
MERCEDES BENZINA/METANO 2
RENAULT BENZINA/METANO 28
VOLVO BENZINA/METANO 10
2007 luglio BENZINA/METANO Tutte 5262


2007 METANO Tutte 5748
2007 BENZINA/METANO Tutte 32059
ak - Mer 15 Ago 2007, 16:31
Oggetto:

Da "The GVR", rivista del settore:

Il mercato delle automobili ngv ha venduto un totale di 40.582 veicoli a metano nel 2006, una cifra record mondiale.
Nel 2006, è stato anche importante il numero delle conversioni a metano: 38.400.
Questa cifra dimostra che l'altro pilastro del mercato italiano del metano per autotrazione è potente e gode di buona salute: in questo 2007, ogni mese si registra un livello di conversioni superiore al precedente anno.

I veicoli Fiat sono stati i più venduti: e l'86% di dette immatricolazioni provenivano dalla fabbrica di Torino.
Nel 2007, fino al mese di maggio, un singolo modello, la piccola Panda Panda, ha ricevuto 28.000 ordini di acquisto;
Gli analisti del mercato automobile dichiarano che per la fine di dicembre la cifra delle vendite potrebbe arrivare ai 40.000 veicoli.


=====
Methane conversions in Italy - year 2006
(trasformazioni veicoli aftermarket divisi per classe Euro)

TOTALE ITALIA ---> 38,406
Euro 1 (<97> 12,286 (32%)
Euro 2 (97<2001> 12,011 (31%)
Euro 3 (2001<2005> 7,181 (19%)
Euro 4 (2005) ---> 3,468 (9%)
Nuove (2006) ---> 3,460 (9%)
=====

A questo link trovate il tabellone completo provincia per provincia:
http://www.ngvgroup.com/pdf/gvr67-082007.pdf
bubez - Mer 5 Set 2007, 17:03
Oggetto:

E’ Continuato anche nel mese di agosto la buona performance di vendite di auto a metano.

Sono state vendute 2.565 auto metano benzina e 294 auto solo metano, per un totale di 2.859 auto a metano di serie vendute nel mese di agosto. Complessivamente la quota di mercato è pari al 2,75 % (2,47 + 0,28 ).

Nel 2007 (gennaio – agosto) i numero delle auto a metano di serie vendute è pari a 40.616 (34580 metano benzina e 6.036 solo metano). Direi che, incrociando le dita a fine anno dovremmo toccare quota 50.000.

Il mese di agosto ha inoltre fatto registrare una forte crascita delle vendite di auto a GPL: ben 1.158 sono i pezzi venduti, pari a 1,12 % del totale del mercato. Si tratta di un vero e proprio picco, basti pensare che in tutto il 2007 ne sono state vendute solamente 3.619.

Comunque, nel mese di agosto il totale delle auto a gas (metano e GPL) sfiora il 4 % (3,87 % ad essere precisi).

Naturalmente la mia fonte è l'UNRAE (www.unrae.it)

Attendiamo di conoscere i dati della DDT da Ariosto
vg - Dom 4 Nov 2007, 15:46
Oggetto:

bubez e ariosto, voi che sapete dove prendere i dati, ci aggiornate per favore?
ci mancano i dati da alcuni mesi, grazie Ghigno Ghigno Ghigno
bubez - Dom 4 Nov 2007, 23:56
Oggetto:

I dati di ottobre 2007 sono stati da poco pubblicati sul sito UNRAE.
Il totale dei modelli benzina - metano ammonta a 4.668 unità pari al 2,27% del totale.
Le solo metano vendute sono state invece 584 pari allo 0,28 %.
La somma delle auto a metano di serie vendute nel mese di ottobre risulta essere pari a 5.252 modelli, pari al 2,55 %.
Tutto sommato, i volumi di vendita si mantengono stabili.
Dal 1° gennaio sono state vendute ben 50.682 auto a metano di serie, la maggior parte benzina - metano, pari al 2,38 % del totale.
Aumentano le auto benzina - GPL: in ottobre ne sono state vendute 2.848 pari all'1,39 %.
Per le auto a metano si profila comunque un anno record da circa 60.000 modelli venduti.
Se si pensa che le statistiche (non so quanto attendibili) ci dicono che in Italia viaggiano circa 400.000 auto a metano, nel solo 2007 ne verranno messe in circolazione un numero che si aggira sul 15 % del totale, senza contare le trasformazioni, che non si sono affatto fermate.
ariosto - Lun 5 Nov 2007, 11:58
Oggetto:

bubez ha scritto:
I dati di ottobre 2007 sono stati da poco pubblicati sul sito UNRAE.
Il totale dei modelli benzina - metano ammonta a 4.668 unità pari al 2,27% del totale.
Le solo metano vendute sono state invece 584 pari allo 0,28 %.


Ecco i dati ufficiali di ottobre del DTT, piu' bassi di quelli UNRAE:

CITROEN BENZINA/METANO 225
FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto) 3246
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblo') 681
RENAULT BENZINA/METANO 11
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 1 (un prototipo???)
OPEL METANO 346
VOLKSWAGEN METANO 175

Riporto anche i dati cumulativi del terzo trimestre (luglio-agosto-settembre 2007):

CITROEN BENZINA/METANO 288
FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto) 9860
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblo') 1845
FIAT BENZINA/METANO (cilindrata 1800-2000) 1
MERCEDES BENZINA/METANO 12
RENAULT BENZINA/METANO 46
VOLVO BENZINA/METANO 23
OPEL METANO 991
VOLKSWAGEN METANO 402

La Volvo a quanto pare ha chiuso le immatricolazioni con una svendita di fine stagione a settembre (11 esemplari) ma anche la Mercedes ha totalizzato un desolante zero a ottobre, dopo un mediocre 12 nel terzo trimestre (4 a settembre, 5 ad agosto e 3 a luglio).
bubez - Lun 3 Dic 2007, 19:17
Oggetto:

I dati delle vendite della auto a metano nel mese di novembre 2007, da poco pubblicati da UNRAE sono in linea con quelli dei mesi precedenti.

Nel mese di novembre 2007 sono state vendute 4.363 auto metano - benzina (pari al 2,24 %) e 638 auto solo metano (pari allo 0,33 %).

In totale le auto a metano di serie fino ad ora vendute nel 2007 ammontano, secondo l'UNRAE a 55.725 (pari al 2,40 %) di cui 47.911 metano - benzina.

Vedremo se, con il gran finale di dicembre riusciremo a superare la soglia delle 60.000 autovetture vendute.
ariosto - Mar 4 Dic 2007, 02:23
Oggetto:

bubez ha scritto:
I dati delle vendite della auto a metano nel mese di novembre 2007, da poco pubblicati da UNRAE sono in linea con quelli dei mesi precedenti.

Nel mese di novembre 2007 sono state vendute 4.363 auto metano - benzina (pari al 2,24 %) e 638 auto solo metano (pari allo 0,33 %).


Ancora una volta i dati ufficiali del DTT risultano inferiori a quelli dell'UNRAE: ecco le immatricolazioni di novembre 2007.

CITROEN BENZINA/METANO 160
FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto) 2956
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblo') 639
MERCEDES BENZINA/METANO 2
RENAULT BENZINA/METANO 9

Totale BENZINA/METANO 3766


FIAT METANO (1600: il prototipo di una nuova Multipla Blupower?) 1
OPEL METANO 397
VOLKSWAGEN METANO 157

Totale METANO 555

Tuttavia, ho notato che i dati di ottobre oggi risultano cambiati rispetto a quelli postati un mese fa:

CITROEN BENZINA/METANO 238
FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto) 3676
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblo') 769
RENAULT BENZINA/METANO 11
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 1

Totale BENZINA/METANO 4695

OPEL METANO 401
VOLKSWAGEN METANO 184

Totale METANO 585

Ora i dati di ottobre coincidono quasi perfettamente con quelli UNRAE: credo che per novembre sia il caso di attendere qualche giorno... Occhiolino
bubez - Ven 4 Gen 2008, 15:51
Oggetto:

L’UNRAE ha pubblicato sul suo sito ( www.unraeservizi.com ) i dati delle vendite di dicembre 2007, che riassumono anche quelli dell’intero anno appena trascorso.
Al 31 dicembre le auto a metano complessivamente venute ammontano alla cifra record di 59.554, di cui 51.125 classificate metano – benzina, pari al 2,39 % del numero totale di auto vendute.
Significativa anche la performance delle auto a GPL che sono state vendute in 19.341 esemplari, pari al 0,78 % del totale, con una tendenza negli ultimi mesi al forte rialzo (1,50 % circa).
Come dicevo, per quanto riguarda il metano si tratta di un risultato assolutamente eccezionale. Basti pensare che nel 2006 il numero di auto a metano di serie vendute è stato inferiore alla metà (n. 24811) mentre nel 2005 ne sono state vendute n. 21351 e nel 2004 n. 11761.
La crescita dal 2004 al 2007 è stata pertanto impressionante: ben 47.793 solo le auto a metano vendute in più a distanza di 4 anni, pari al 406 % !

********

A margine di queste annotazioni certamente positive per i cultori del metano per altre, dal sito dell’Unrae si traggono ulteriori notizie interessanti, in quanto indicative della tendenza del mercato delle auto in generale.
In particolare alla pagina http://www.unraeservizi.com/dati/bk_o/file_pdf_unrae/dic07_top_car.pdf si legge che nel 2007 il terzo segmento per numero di auto vendute (dopo le berline e le familiari) è quello dei fuoristrada, che, con 212.650 modelli venduti (in netto aumento rispetto al 2006) ha superato il segmento delle monovolumi compatte, che invece è diminuito. Inoltre nel 2007 sono stati venduti altri 12.184 modelli classificati crossover, che altro non sono che fuoristrada con due sole ruote motrici. Pertanto, in un anno di forti aumenti del carburante continua crescono le auto a metano, ma crescono ancor più significativamente le vendite sei SUV .

ariosto - Ven 4 Gen 2008, 16:19
Oggetto:

Ecco i dati ufficiali del DTT, di dicembre e dell'intero anno 2007: il totale quadra quasi perfettamente!

2007 dicembre CITROEN BENZINA/METANO 100
2007 dicembre FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto) 2213
2007 dicembre FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblo') 701
2007 dicembre FIAT BENZINA/METANO (Cil. 1800-2000) 1
2007 dicembre MERCEDES BENZINA/METANO 1
2007 dicembre RENAULT BENZINA/METANO 5

Totale Bivalenti dicembre 2007: 3021

2007 dicembre FIAT METANO 1 (torna la mitica Blupower???)
2007 dicembre OPEL METANO 417
2007 dicembre VOLKSWAGEN METANO 178

Totale Monovalenti dicembre 2007: 596

TOTALE IMMATRICOLAZIONI AUTO A METANO DICEMBRE 2007: 3617


2007 Anno BMW BENZINA/METANO 1
2007 Anno CITROEN BENZINA/METANO 1410
2007 Anno FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto) 38016
2007 Anno FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblo') 11245
2007 Anno FIAT BENZINA/METANO (Cil. 1800-2000) 3
2007 Anno MERCEDES BENZINA/METANO 27
2007 Anno RENAULT BENZINA/METANO 309
2007 Anno VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 1
2007 Anno VOLVO BENZINA/METANO 79

Totale Bivalenti 2007: 51091

2007 Anno FIAT METANO 2
2007 Anno LANCIA METANO 1
2007 Anno OPEL METANO 5981
2007 Anno VOLKSWAGEN METANO 2459

Totale Monovalenti 2007: 8443


TOTALE IMMATRICOLAZIONI AUTO A METANO 2007: 59534

bubez - Sab 2 Feb 2008, 10:35
Oggetto:

IL 2008 inizia bene per le vendite di auto a metano di serie.

L'Unrae comunica che sono state ben 6.713 le auto metano - benzina vendute a gennaio (2,89 %) e 1.081 quelle solo metano (0,47) .

Nel complesso sono a gennaio sono state vendute ben 7.793 auto a metano pari al 3,36 % del totale.
ariosto - Sab 2 Feb 2008, 15:34
Oggetto:

bubez ha scritto:
Nel complesso sono a gennaio sono state vendute ben 7.793 auto a metano pari al 3,36 % del totale.


Il mercato delle auto a metano e' in netta controtendenza rispetto a quello delle auto nuove: quest'ultimo a gennaio ha subito un netto calo, nonostante la riproposizione degli ecoincentivi.

Probabilmente molti hanno preferito immatricolare a gennaio l'auto nuova a metano, non avendo comunque diritto ad incentivi per la rottamazione, e ben sapendo che gli incentivi metano sarebbero rimasti invariati.
ariosto - Mar 5 Feb 2008, 11:40
Oggetto:

Ecco i dati ufficiali del DTT di gennaio:

CITROEN BENZINA/METANO 282
FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto) 5397
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblo') 1047
MERCEDES BENZINA/METANO 1
RENAULT BENZINA/METANO 2
VOLVO BENZINA/METANO 2
OPEL METANO 723
VOLKSWAGEN METANO 358
bubez - Mer 5 Mar 2008, 12:42
Oggetto:

Sono usciti i dati UNRAE sulle vendite di automobili in Italia nel mese di febbraio.
A fronte di un forte calo del volume complessivo delle vendite in Italia il mercato della auto a metano di serie continua a tenere e a crescere.
A febbraio sono state vendute 5.976 auto a metano - benzina (contro 4.433 di febbraio 2007) pari al 2,76 % (contro 1,96 del 2007) e 642 auto solo metano (erano 822 a febbraio 2007), pari allo 0,30 % (contro 0,36 a febbraio 2007).
Quindi, aumentano le metano - benzina e calano, di poco, le solo metano.
Complessivamente le auto a metano hanno sfiorato, nel mese di febbraio 2008, il 3 % del totale del mercato, attestandosi a quota 2,96 %.
Continua inoltre l'ascesa delle auto benzina GPL: a febbraio ne sono state vendute 3.401 pari all'1,57 % del mercato totale.
Ciò porta alla percentuale del 4,51 % le auto a gas complessivamente vendute.
ariosto - Dom 9 Mar 2008, 13:51
Oggetto:

Questa volta i dati ufficiali del DTT sono sensibilmente inferiori:

CITROEN BENZINA/METANO 176
FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto) 3950
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblo') 879
MERCEDES BENZINA/METANO 3
VOLVO BENZINA/METANO 1
BENZINA/METANO Totale 5009

OPEL METANO 375
VOLKSWAGEN METANO 186
METANO Totale 561

Piccolo OT: l'errore si estende anche alle auto a GPL.
BENZINA/GPL Totale 2782
ariosto - Ven 4 Apr 2008, 13:24
Oggetto:

Il calo delle immatricolazioni di marzo (220927 in tutto, contro le 275650 di marzo 2007) non si e' fatto sentire nel segmento delle auto a benzina/metano, grazie al successo della Panda NP, mentre e' stato sensibile nella nicchia delle monovalenti: complessivamente le auto a metano di serie tengono duro... ecco i dati del DTT:

CITROEN BENZINA/METANO 193
FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto) 4494
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblo') 1029
OPEL METANO 377
VOLKSWAGEN METANO 200
Ospite - Ven 4 Apr 2008, 14:16
Oggetto:

Con 6293 immatricolazioni di Marzo 2008 rispetto a 5009 di Febbraio 2008
direi che siamo ad un più 25 e passa % di immatricolazioni in più dati principalmente dalla Panda NP, ed in parte dalla Multipla..... Ghigno Occhiolino Pollice su

Così leggendo i numeri..... Occhiolino Pollice su

Statistichescion Ghigno Occhiolino Pollice su
ariosto - Ven 4 Apr 2008, 15:50
Oggetto:

I dati del DTT di febbraio sono variati rispetto a quelli pubblicati un mese fa: ora risultano 5686 immatricolazioni a benzina/metano (di cui ben 4508 Panda-Punto) e 622 a solo metano.

I dati di marzo sono praticamente identici, il che non e' un brutto risultato... Occhiolino
Ospite - Ven 4 Apr 2008, 17:21
Oggetto:

ariosto ha scritto:
I dati del DTT di febbraio sono variati rispetto a quelli pubblicati un mese fa: ora risultano 5686 immatricolazioni a benzina/metano (di cui ben 4508 Panda-Punto) e 622 a solo metano.

I dati di marzo sono praticamente identici, il che non e' un brutto risultato... Occhiolino


AHHH,
e se non facevo io la punta ai chiodi, perchè non l'hai detto prima??? Sbalordito
FORSE perchè non hai controllato, faccio un po' da grillo parlante???? Ghigno Occhiolino

VABBE'...
allora anche quante Multiple-Doblò a febbraio 2008, ci sono in più o sono rimaste EGUALI??? Occhiolino Sbalordito Pollice su

Così per mia personale curiosità.... Occhiolino Pollice su Sbalordito Ghigno Figo!

Ringraziescion Occhiolino Ghigno Pollice su
ariosto - Ven 4 Apr 2008, 22:41
Oggetto:

Effettivamente avevo preso solo i dati di marzo, senza guardare i mesi precedenti... Figuraccia

A febbraio le Multipla-Doblo' ora risultano essere 993, un centinaio abbondante in piu' di un mese fa... spero che ormai il dato sia consolidato! Sbalordito
ariosto - Gio 1 Mag 2008, 03:47
Oggetto:

Nel fascicolo allegato a Quattroruote di maggio, dedicato alle auto ecologiche, ho trovato un dato molto interessante: nel 2007, a fronte di quasi 65.000 immatricolazioni di auto a metano di serie, sono state eseguite circa 32.000 trasformazioni.

Nel 2008 molto probabilmente le nuove auto a metano (tra nuove di fabbrica e trasformate) saranno ben piu' di 100.000, ovvero oltre il doppio rispetto all'anno 2000!

I numeri sono completamente diversi per il GPL, dove le trasformazioni dominano, ma il mercato e' stabile (nel 2007 poco piu' di 200.000 auto in totale, con circa 175.000 trasformazioni: qualcosina meno del 2000).

Mi pare evidente che la crescita impetuosa delle auto a metano sia dovuta all'aumento delle immatricolazioni di auto nuove: le trasformazioni segnano il passo, benche' gli installatori non abbiano piu' lavoro degli anni scorsi.

I motivi li possiamo leggere nello Stupidario dell'installatore: il metano viene spesso sconsigliato, a volte occorre quasi litigare con l'installatore per convincerlo a fare l'impianto! Pollice verso
ariosto - Lun 5 Mag 2008, 14:24
Oggetto:

Ecco le statistiche sulle immatricolazioni di aprile del DTT:

CITROEN 159
FIAT (Panda-Punto) 3567
FIAT (Multipla-Doblo') 963
MERCEDES 2
OPEL 223
VOLKSWAGEN 244

E' la prima volta che la VW vende piu' della Opel, che ha un numero di immatricolazioni stranamente basso: forse e' solo un fatto tecnico (pochi automezzi immatricolabili a disposizione nel mese?), vedremo in futuro...
Ospite - Mar 6 Mag 2008, 21:47
Oggetto:

Cari amici metanisti,
ho una domanda per voi: sapete dove posso trovare il numero di auto a metano (bipower e solo metano) immatricolate nel 2007 suddiviso per regione? Un altro dato interessante sarebbe il parco circolante di auto a metano suddiviso per regione. Lo scopo? sapere il peso % delle auto a metano nelle varie regioni.
Grazie a tutti
Ciao Sorriso

_______________________
Fiat Multipla NP aprile 2007
ariosto - Mer 7 Mag 2008, 09:42
Oggetto:

Vincenzo2007 ha scritto:
sapete dove posso trovare il numero di auto a metano (bipower e solo metano) immatricolate nel 2007 suddiviso per regione?


Purtroppo il DTT pubblica solo dati aggregati a livello nazionale: prova a chiedergli se possono fornirti i dati disaggregati...
Citazione:

Per informazioni sui servizi offerti, contatta il Call Center del portale dell'automobilista al numero verde 800 00 77 77.

In alternativa puoi contattarci via mail all'indirizzo info@ilportaledellautomobilista.it.

Ricorda: in entrambi i casi ti verranno richiesti il nome utente e l'identificativo per il Call Center del portale dell'automobilista.

vg - Mar 1 Lug 2008, 18:05
Oggetto:

Bubez e Ariosto voi che siete i fornitori ufficiali dei dati sulle vendite appena avete un attimo di tempo ci aggiornate sul mese di Giugno? Ghigno

Grazie fin d'ora della Vs disponibilità Scongiuri Salam Ti prego...
bubez - Mer 2 Lug 2008, 15:15
Oggetto:

Purtroppo, inspiegabilmente, da qualche mese l'UNRAE pubblica in un primo momento, i numeri delle vetture vendute per carburante classificando le auto in soli tre classi (diesel, benzina, altri) . Quindi, in sostanza, l'UNRAE inizialmente non ci dice più quante sono le auto a metano vendute mensilmente ma solo il numero aggregato di auto con altre alimentazioni (metano, GPL, ibride, elettriche ecc.).Solo successivamente i dati vengono disaggregati.
Quindi per avere dei dati sulle auto a metano in giugno è necessario ricorrere al DTT, cosa che normalmente fa Ariosto.
Io posso dire che nel mese di giugno, a fronte di un calo del 19,5 % delle vendite di automobili, le auto alimentate con carburanti diversi da gasolio e benzina (metano, GPL, ibride, elettriche ecc.) sono aumentate del 26 %, passando da 9.076 (giugno 2007) a 11.459 (giugno 2008).
Non sappiamo però in che misura questa performance sia dovuta alle vendite di auto a metano ed in che misura a quelle alimentate a GPL, che, ricordo, sono in forte crescita. Possiamo solamente fare delle supposizioni
sulla base dell'andamento dei mesi precedenti e sopratutto di maggio 2008, di cui dico in seguito.
A questo punto aspettiamo di sapere qualcosa da Ariosto.

******

Per quanto invece riguarda maggio 2008 i dati, molto significativi della tendenza in atto, sono questi:
benzina - metano: 5.744 (erano 5.165 un anno prima)
metano : 666 (erano 851 un anno prima)
Totale: 6.410 pari al 3,1 % del totale !!
Quindi in maggio 2008 abbiamo sfondato la soglia del 3 % (prima dell'arrivo della Grande Punto e della Picasso).

Il GPL continua a crescere ma si attesta a 5.592 auto vendute, pari al 2,73 % del totale.




ariosto - Mer 2 Lug 2008, 16:10
Oggetto:

I dati di giugno non sono ancora disponibili: per maggio il DTT dice 4974 benzina/metano e 593 metano. Pubblichero' i dati disaggregati a breve.
ariosto - Mer 2 Lug 2008, 23:10
Oggetto:

Ecco i dati disaggregati di maggio:

CITROEN 197
FIAT (Panda-Punto) 3703
FIAT (Multipla-Doblo') 1059
MERCEDES 5
RENAULT 5
OPEL 306
VOLKSWAGEN 287

Nei prossimi giorni arriveranno quelli di giugno.
ariosto - Dom 6 Lug 2008, 23:35
Oggetto:

Ecco i dati del DTT di giugno:

CITROEN 153
FIAT (Panda-Punto) 3355
FIAT (Multipla-Doblo') 983
MERCEDES 1
RENAULT 11
Totale benzina/metano: 4544

OPEL 391
VOLKSWAGEN 197
Totale metano: 588

Sono stati aggiornati anche i dati di maggio: eccoli.

CITROEN 211
FIAT (Panda-Punto) 4294
FIAT (Multipla-Doblo') 1243
MERCEDES 7
RENAULT 6
Totale benzina/metano: 5766

OPEL 370
VOLKSWAGEN 305
Totale metano: 675
Geniorosso - Ven 25 Lug 2008, 07:41
Oggetto:

Ragazzi non so se è il posto giusto per una segnalazione, ma sulla notizia del metano a Ferrara in home page hanno scritto:

"La convenienza dell'alimentazione a metano dipende dalla quantità di strada percorsa. E' un fatto che l'auto a metano costa meno anche di manutenzione: mancando la fase di scoppio c'è una minore usura del motore e si consuma meno olio combustibile. La resa di un chilo di metano è pari a quella di quattro litri di benzina, il risparmio medio è pari al 60%"

Credo ci sia da rettificare...

Salam!
bubez - Dom 3 Ago 2008, 10:26
Oggetto:

Un rapido aggiornamento sui dati UNRAE.
Nel mese di giugno 2008 risultano essere state vendute ben 6.116 auto a metano di serie (5.455 benzina – metano e 661 solo metano) pari al 3,31 %. A luglio 2007 i dati per il metano erano più o meno gli stessi in cifra assoluta (5.424 metano – benzina, 676 solo metano per un totale di 6.100 vetture) ma inferiori in percentuale (2,67 %).
Continua l’ascesa del GPL che si assesta ormai sui numeri del metano con 6.037 modelli venduti pari al 3,26 % contro n. 2.724 vendute un anno fa pari all’1,19 %.
**********.
Per quanto riguarda luglio 2008 UNRAE per ora ci dice soltanto che sono state vendute la bella cifra di 14.577 vetture con “altre alimentazioni”, vale a dire metano, GPL, ecc., pari al 7,64 %. L’aumento è molto forte, basti pensare che nel mesi di luglio 2007 si contavano solamente 9.035 vetture vendute in questa categoria, pari al 4,22 %. Presumo però che buona parte di questo aumento sia dovuto al GPL.
ariosto - Dom 10 Ago 2008, 17:06
Oggetto:

Ecco i dati del DTT relativi alle immatricolazioni di luglio:

CITROEN BENZINA/METANO 181
FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto) 4788
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblo') 1545
MERCEDES BENZINA/METANO (Classe E) 3
MERCEDES BENZINA/METANO (Classe B) 12
RENAULT BENZINA/METANO 24
VOLVO BENZINA/METANO 1

BENZINA/METANO Totale 6664

FIAT METANO 1 (Un prototipo di monovalente Fiat?)
OPEL METANO 568
VOLKSWAGEN METANO 223

METANO Totale 792

Un raffronto con i dati dei primi sei mesi dell'anno:

giugno BENZINA/METANO 5484
maggio BENZINA/METANO 5774
aprile BENZINA/METANO 5517
marzo BENZINA/METANO 5746
febbraio BENZINA/METANO 5703
gennaio BENZINA/METANO 6765

giugno METANO 665
maggio METANO 677
aprile METANO 513
marzo METANO 581
febbraio METANO 629
gennaio METANO 1083


Luglio registra il secondo miglior risultato dell'anno, dopo gennaio.
Ospite - Ven 12 Set 2008, 22:44
Oggetto:

IMMATRICOLAZIONI AGOSTO 2008

Si conferma molto buona la domanda di auto a metano: il numero totale di auto vendute nel mese è aumentato rispetto ad un anno fa (3.153 vs. 2.955) in un mercato che è sceso del 26%. Hanno rappresentato il 4,1% rispetto al 2,8% dell'agosto 2007.

Benzina + Metano 2.646 3,4%
Metano 507 0,7%

Nei primi 8 mesi dell'anno le vendite hanno già superato le 50.000 unità mentre un anno fa erano 41.684 (2,4% del totale).

Benzina + Metano 44.967 2,9%
Metano 5.517 0,4%

Fonte: www.UNRAE.it
ariosto - Sab 13 Set 2008, 09:02
Oggetto:

Ecco i dati ufficiali del DTT per le immatricolazioni di agosto:

CITROEN BENZINA/METANO 132
FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto) 1949
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblo') 506
MERCEDES BENZINA/METANO (Classe E) 5
MERCEDES BENZINA/METANO (Classe B) 8
RENAULT BENZINA/METANO 9
BENZINA/METANO Totale 2650

FIAT METANO (un prototipo?) 1
OPEL METANO 312
VOLKSWAGEN METANO 197
METANO Totale 510
ariosto - Lun 20 Ott 2008, 21:42
Oggetto:

Ed ecco (un pò in ritardo: questo mese ho avuto parecchio da fare con la Grande Punto...) i dati del DTT di settembre:

CITROEN BENZINA/METANO 96
FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto) 3752
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò) 667
MERCEDES BENZINA/METANO (Classe E) 3
MERCEDES BENZINA/METANO (Classe B) 57
RENAULT BENZINA/METANO 4

Totale BENZINA/METANO 4622


FIAT METANO (Un altro prototipo?) 1
OPEL METANO 466
VOLKSWAGEN METANO 306

Totale METANO 773
Ospite - Mar 21 Ott 2008, 13:17
Oggetto:

Il trend è in forte crescita, speriamo di avere il boom con la gpunto.
bubez - Mar 21 Ott 2008, 15:45
Oggetto:

Come spesso avviene i dati UNRAE registrano invece qualche differenza.

Secondo l'UNRAE le auto a metano / benzina vendute nel mese di settembre 2008 sono 5.898 (contro 4.266) dello stesso mese del 2007. Secondo la DTT sono 4.622.
Le auto classificate solo metano vendute in settembre 2008 sono invece 911, contro le 733 della DTT (secondo UNRAE erano 544 a settembre 2007).

Complessivamente, per UNRAE le auto a metano di serie vendute nel mese di settembre 2008 sono state 6.809 (contro 4.810 a settembre 2007) con 1.999 pezzi venduti in più pari al 41,55 % .

In percentuale in settembre abbiamo sfiorato il 4 % di auto vendute, fermandoci al 3,86 % (3,34 metano - benzina e 0,52 % solo metano).

Nel mese di settembre 2008 si è anche registrato il sorpasso nel numero di auto vendute con motorizzazione GPL (7.079) rispetto al metano.

Però sta arrivando la G Punto a metano, che dovrebbe determinare un ulteriore salto nelle vendite del metano, se è vero che in FIAT stimano di venderne 40.000 pezzi all'anno.
ariosto - Mar 21 Ott 2008, 23:30
Oggetto:

bubez ha scritto:
in FIAT stimano di venderne 40.000 pezzi all'anno.


Diciamo che sperano di venderne 40.000... Occhiolino
marcyporcy - Mer 22 Ott 2008, 07:51
Oggetto:

... delle quali, una parte probabilmente verrà "ceduta" dalla quota di mercato della Panda NP, ergo a mio avviso l'obiettivo è anche raggiungibile, ma ciò non comporterà l'aggiunta tout-court di 40.000 auto a metano vendute all'anno, ma di meno.
ariosto - Gio 23 Ott 2008, 07:00
Oggetto:

Certo: lo sanno perfettamente anche in Fiat, ma ritengono che una buona parte delle famose 40.000 sarà dovuta all'erosione delle quote di mercato della concorrenza, che in questo segmento non vende auto a metano....
vg - Gio 23 Ott 2008, 07:53
Oggetto:

ariosto ha scritto:
Certo: lo sanno perfettamente anche in Fiat, ma ritengono che una buona parte delle famose 40.000 sarà dovuta all'erosione delle quote di mercato della concorrenza, che in questo segmento non vende auto a metano....
chiaro che una famiglia normale che ha 2 macchine piccole (o 1 sola) non si imbarca nella spesa di una multipla-zafira-touran perchè con i soldi risparmiati ci compra "quasi" una panda Occhiolino o ci viaggia x i prossimi 10-15 anni Ghigno
bubez - Gio 23 Ott 2008, 08:20
Oggetto:

Certo, le stime di vendita enunciate in fase di lancio di un nuovo prodotto hanno una finalità più che altro pubblicitaria.
Inoltre bisognerà vedere la quota di GPunto NP che verrà venduta all'estero.

Però è altrettanto certa una cosa sulla quale credo che tutti concordiamo: l'uscita della GPunto a metano è destinata ad aumentare la quota di auto a metano di serie.
Si tratta del modello più venduto in Italia, o comunque tra i più venduti, (almeno 100.000 pezzi all'anno ad essere cauti). Basta anche che una piccola percentuale di GPunto vendute sia a metano (10 - 15 %) per far salire significativamente le vendite di auto a metano.
contericci - Mar 4 Nov 2008, 23:43
Oggetto:

Se il prezzo del metano continua a non calare, comincerà ad essere conveniente il GPL, che nelle mie zone (Umbria) viene venduto a circa 0,300€ in meno. Quindi siamo lì. Addirittura proprio sotto il ponte dei morti e con il petrolio ai minimi da settimane, c'è stato un ulteriore aumento del prezzo del metano che si è avvicinato pericolosamente alla soglia psicologica di 1 euro. Intanto sulla seconda auto ho montato l'impianto a GPL, mi dispiace per i frequentatori del forum.....
spina - Mer 5 Nov 2008, 00:35
Oggetto:

tanto per rimanere OT! non mi convince e non ci convince il tuo "stiamo lì".
due conti poi potrai con calma anche andare ad erudirti sulla discussione metano vs GPL:

poniamo come costi unitari metano 1€/kg e GPL 0,700 €/l e come consumo medio a benzina un bel 14 km/l.
i dati veri riportano il relativo consumo a GPL pari a 12,6 km/l e il relativo consumo a metano di 23,4 km/kg. tali dati diventano in €
per il GPL 18 km/€
per il metano 23,4 km/€.
ovvero con i prezzi inseriti che non sono quelli cui bisogna riferirsi il metano ancora vincerebbe il confronto economico per un ottimo 30%.... e quindi non si capisce il "siamo li" Spazientito
ariosto - Mer 5 Nov 2008, 00:37
Oggetto:

Ecco le statistiche del DTT di ottobre, scaricate con qualche difficoltà: il portale dell'automobilista è stato ristrutturato, ma funziona peggio di prima... Perplesso

CITROEN BENZINA/METANO 137
FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto) 4898
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò) 881
MERCEDES BENZINA/METANO (Classe B) 77
MERCEDES BENZINA/METANO (Classe E) 2
RENAULT BENZINA/METANO 6
BENZINA/METANO Totale 6001


FIAT METANO 1
OPEL METANO 333
VOLKSWAGEN METANO 320
METANO Totale 654
Ospite - Mer 5 Nov 2008, 00:39
Oggetto:

bubez ha scritto:
in FIAT stimano di venderne 40.000 pezzi all'anno.

L'edizione online del Corriere della Sera (www.corriere.it) oggi riporta che Fiat ha già ricevuto 5.000 ordini di acquisto della Grande Punto NP. Sembra un buon inizio!

Immatricolazioni ottobre: le auto ecologiche sono state 14.137, pari al 8,4% del totale. Il numero è simile a quello di settembre ma il peso % è aumentato.
Non è ancora disponibile il dato delle sole auto a metano
ariosto - Mer 5 Nov 2008, 00:55
Oggetto:

bubez ha scritto:
Come spesso avviene i dati UNRAE registrano invece qualche differenza.

Secondo l'UNRAE le auto a metano / benzina vendute nel mese di settembre 2008 sono 5.898 (contro 4.266) dello stesso mese del 2007. Secondo la DTT sono 4.622.
Le auto classificate solo metano vendute in settembre 2008 sono invece 911, contro le 733 della DTT (secondo UNRAE erano 544 a settembre 2007).


Cercando i dati di ottobre, ho notato che il DTT ha corretto i dati di settembre, avvicinandoli a quelli di UNRAE:

Citroen BENZINA/METANO 121
Fiat BENZINA/METANO (Panda-Punto) 4678
Fiat BENZINA/METANO (Multipla-Doblò) 882
Mercedes BENZINA/METANO (Classe E) 6
Mercedes BENZINA/METANO (Classe B) 64
Renault BENZINA/METANO 4
BENZINA/METANO Totale 5755

Fiat METANO 1
Opel METANO 527
VW METANO 349
METANO Totale 877
Ospite - Mer 5 Nov 2008, 12:47
Oggetto:

Ma la Grande Punto è accorpata alla Panda nelle statistiche di vendita?
ariosto - Mer 5 Nov 2008, 19:22
Oggetto:

richard77 ha scritto:
Ma la Grande Punto è accorpata alla Panda nelle statistiche di vendita?


Purtroppo si: nelle statistiche del DTT vengono indicate (con dato non disaggregabile) le immatricolazioni delle cilindrate comprese tra 1100 e 1400, che comprendono Panda (1242), Punto (idem) e Grande Punto (1368).
bubez - Ven 14 Nov 2008, 18:06
Oggetto:

Unrae ha pubblicato il dettaglio delle vendite nel mese di ottobra 2008.

Le auto a metano di serie registrano un ulteriore record di vendite attestandosi al 4,63 %, ben oltre la soglia storica del 4 % che è stata brillantemente superata per la prima volta.

Le auto metano - benzina vendute nel mese di ottobre ammontano a 7.106 (4,22 %). Quelle solo metano a 698 (0,41 %).

Il totale porta a ben 7.804 auto a metano di serie vendute nel mese di ottobre 2008 pari , per l'appunto, al 4,63 %.


Tra l'altro le tanto pubblicizzate auto a GPL sono state vendute in misura inferiore (n. 7.602 pari al 4,51 %).

Complessivamente le auto a gas (metano e GPL) vendute in ottobre ammontano a 15.406 pari al 9,14 %.
bubez - Lun 1 Dic 2008, 18:43
Oggetto:

Anche nel mese di novembre 2008 continua la crescita dei volumi di vendita della auto classificate come "altre alimentazioni", quindi nè a benzina nè a gasolio, categoria che comprende, in maggioranza, le auto a metano di serie.
A novembre le auto vendute in questa categoria ammontavano a 13.983 unità, pari al 10,11 %. .
Si tratta di un dato senza riscontro nelle precedenti segnalazioni, basti persare che nel mese di novembre 2007 questa categoria sommava auto vendute per 8.849 unità pari al 4,51 %.
Come già detto, l'UNRAE non ha ancora precisato (lo farà tra 10 giorni circa) quanti di questi 13.983 venduti sono a metano.
Potrebbe darsi che l'aumento sia dovuto all'avvio della commercializzazione della GPunto a metano, che è stata molto pubblicizzata, anche in TV.
Vi aggiornerò non appena l'UNRAE pubblicherà dati disaggregati.
metano72 - Lun 1 Dic 2008, 20:38
Oggetto:

Bravo! Attendiamo i dati disaccoppiati, in questo periodo dove tanti (scocchi) sbandierano a destra e a manca presunta convenienza del gpl.

Ciao Sorriso Sorriso Sorriso W Metano
Ospite - Lun 1 Dic 2008, 21:05
Oggetto:

ariosto ha scritto:
richard77 ha scritto:
Ma la Grande Punto è accorpata alla Panda nelle statistiche di vendita?


Purtroppo si: nelle statistiche del DTT vengono indicate (con dato non disaggregabile) le immatricolazioni delle cilindrate comprese tra 1100 e 1400, che comprendono Panda (1242), Punto (idem) e Grande Punto (1368).


E quando ci sarà la Passat 1400 TSI?
Potrò dire che è della stessa categoria della mia Panda Ghigno diabolico ?
fabriziob170 - Lun 1 Dic 2008, 22:08
Oggetto:

oggi al telegiornale hanno detto che il mercato auto in italia ha perso il 30%
in controtendenza sono le auto a metano

"e ci ripagano con l'aumento del metano"

ariosto - Mer 3 Dic 2008, 10:19
Oggetto:

Ecco le statistiche del DTT di novembre:

CITROEN BENZINA/METANO 124
FIAT BENZINA/METANO (Panda/Punto) 6016
FIAT BENZINA/METANO (Multipla/Doblò) 908
MERCEDES BENZINA/METANO (Classe B) 70
MERCEDES BENZINA/METANO (Classe E) 6
RENAULT BENZINA/METANO 5

FIAT METANO 1
OPEL METANO 343
VOLKSWAGEN METANO 227

La Fiat sta rafforzando la propria leadership, ma le altre Case tengono botta in un mercato in netto calo: le immatricolazioni di auto a benzina sono scese dalle 76864 di ottobre alle 61517 di novembre, e quelle a puzzolio sono scese da 87685 a 71250.

Rispetto a novembre 2007 si tratta di un vero e proprio crollo: un anno fa le immatricolazioni a puzzolio erano 122003 e a benzina 82237, mentre quelle a benzina/metano erano 4410 e a metano 650.
ariosto - Sab 3 Gen 2009, 07:57
Oggetto:

Ecco le statistiche del DTT di dicembre:

CITROEN BENZINA/METANO 88
FIAT BENZINA/METANO (Panda/Punto) 4290
FIAT BENZINA/METANO (Multipla/Doblò) 471
MERCEDES BENZINA/METANO (Classe B) 25
MERCEDES BENZINA/METANO (Classe E) 3
RENAULT BENZINA/METANO 7

FIAT METANO 1
OPEL METANO 256
VOLKSWAGEN METANO 166

Continua la pesante crisi di mercato (le immatricolazioni totali a dicembre non hanno raggiunto le 120.000 unità, contro le oltre 170.000 di dicembre 2007) ma le auto a metano sono sempre in netta controtendenza: l'anno scorso le immatricolazioni di dicembre non avevano raggiunto le 4.000 unità, quest'anno hanno superato quota 5.000!
Ospite - Sab 3 Gen 2009, 14:05
Oggetto:

Noto con rammarico che la spinta che avrebbe dato la GPNP non ha dato gl esiti sperati, rispetto a Novembre si è avuta una flessione almeno del 40% dell'immatricolazioni, a mio avviso per il crollo degli altri carburanti e l'aumento del metano, vedremo. Molto triste
jonniv - Sab 3 Gen 2009, 17:39
Oggetto:

frank78 ha scritto:
Noto con rammarico che la spinta che avrebbe dato la GPNP non ha dato gl esiti sperati, rispetto a Novembre si è avuta una flessione almeno del 40% dell'immatricolazioni, a mio avviso per il crollo degli altri carburanti e l'aumento del metano, vedremo. Molto triste


Come poteva essere diverso? Basito
Da quel che aveva scritto ariosto prima di te le immatricolazioni a metano a Dicembre sono aumentate di 1000 unità su 4000, comunque il +25%. Pollice su
Se è vero che le auto a metano sono circa il 5% del venduto come si può sperare che un calo del 30% sul rimanente 95% sia coperto appunto da questo 5%?
ariosto - Sab 3 Gen 2009, 18:09
Oggetto:

frank78 ha scritto:
Noto con rammarico che la spinta che avrebbe dato la GPNP non ha dato gl esiti sperati, rispetto a Novembre si è avuta una flessione almeno del 40% dell'immatricolazioni, a mio avviso per il crollo degli altri carburanti e l'aumento del metano, vedremo. Molto triste


Il calo da novembre a dicembre è assolutamente fisiologico, capita tutti gli anni: a dicembre ci sono molti giorni di festa, e quindi la Motorizzazione lavora meno, ma soprattutto si tende ad immatricolare a gennaio per avere un'auto più giovane di un anno per la quotazione dell'usato.

La crisi si vede dalle immatricolazioni non a metano: considerando che gli incentivi statali per la rottamazione terminavano il 31 dicembre, mentre quelli per le auto a metano di serie continuano per tutto il 2009, ci si sarebbe aspettato un dato un pò meno pesante sulle immatricolazioni totali del mese, e invece...
Ospite - Dom 4 Gen 2009, 16:23
Oggetto:

Per me certe persone vogliono vedere rosso anche quando è nero....
A dicembre il calo delle vendite generale di auto è stato circa del -13%, ovvero niente di così drammatico rispetto al -30 di novembre
http://it.biz.yahoo.com/02012009/92/vendite-auto-in-flessione-dicembre-fiat-batte-mercato-nell-intero.html
Quindi in pratica a dicembre tutti hanno venduto più di novembre SIAMO TUTTI DACCORDO?
Bene le vendite di auto a metano rispetto a novembre sono calate a anche tanto, ci sonio flessioni rispetto a novembre anche superiori al 60%. Mi spiace per voi e federmetano ma non sono cerebroleso IO! A me non la raccontate, facendo il raffronto con dicembre 07...dai sù di sto passo, e A STI PREZZI IL METANO TORNERà NELLA POLVERE COME SEMPRE.
Poi gli incentivi li si potevano sommare ed usare anche per comprare auto a metano quindi....
APRITE GLI OCCHI! come godo come godo
jonniv - Dom 4 Gen 2009, 18:13
Oggetto:

ale82 ha scritto:

A dicembre il calo delle vendite generale di auto è stato circa del -13%, ovvero niente di così drammatico rispetto al -30 di novembre http://it.biz.yahoo.com/02012009/92/vendite-auto-in-flessione-dicembre-fiat-batte-mercato-nell-intero.html
Quindi in pratica a dicembre tutti hanno venduto più di novembre SIAMO TUTTI DACCORDO?
Bene le vendite di auto a metano rispetto a novembre sono calate a anche tanto, ci sonio flessioni rispetto a novembre anche superiori al 60%. Mi spiace per voi e federmetano ma non sono cerebroleso IO! A me non la raccontate, facendo il raffronto con dicembre 07...dai sù di sto passo, e A STI PREZZI IL METANO TORNERà NELLA POLVERE COME SEMPRE.
Poi gli incentivi li si potevano sommare ed usare anche per comprare auto a metano quindi....
APRITE GLI OCCHI! come godo come godo


Rispondo solo perché chi legge possa NON farsi fuorviare dalle tue osservazioni prive di senno.

Di fronte a dati del DTT riportati da ariosto tu esci con un
Citazione:
ci sonio flessioni rispetto a novembre anche superiori al 60%

Di cosa parli? Hai un sito ufficiale ....... non yahoo, per favore! .... dal quale evincere ciò che dici?
Altra osservazione: secondo te i lavoratori autonomi, che principalmente acquistano puzzolio o benza, acquistano un'auto in Novembre, in Gennaio o "casualmente" a Dicembre?
Ed ancora: chi non ha partita IVA acquista un'auto a metano in Dicembre o preferisce aspettare qualche giorno (sapendo anche che l'incentivo c'è anche per il 2009) ed acquistarle in Gennaio in modo da avere l'auto con un "anno in meno"?
Citazione:
Per me certe persone vogliono vedere rosso anche quando è nero....

Parlavi di te stesso evidentemente!
bubez - Dom 4 Gen 2009, 22:15
Oggetto:

Comunque sia, è innegabile che nel mese di dicembre, rispetto a novembre, un calo nelle vendite di auto a metano c'è stato.
Ricordo che a novembre abbiamo tocato il record assoluto di vendite con ben 7.776 auto a metano di serie vendute pari al 5,60 % (dati UNRAE
http://www.unraeservizi.com/dati/bk_o/file_pdf_unrae/nov08_strut_merc.pdf ) quindi può benissimo darsi che il calo altro non sia che una sorta di rimbalzo però è innegabile che la differenza da 7.776 pezzi a 5.307 (dati DTT) sia considerevole (31,75 %) anche perchè coincide con il lancio della GPunto NP, che avrebbe dovuto aumentare i volumi di vendita.
Ora, non sappiamo se si tratta di un segnale di cambiamento di tendenza, dovuto al fatto che in questo particolare momento il risparmio del metano rispetto a benzina e gasolio, che pure permane, è oggettivamente calato oppure di un normale rimbalzo tecnico dopo l'expliot di novembre, ovvero di un calo dfisiologico nel mese di dicembre, e mi pare prematuro dare dei giudizi definitivi.
Registro però che un analogo calo si è avuto tra i mesi di novembre e dicembre 2007. (Confronta per nov 2007 http://www.unraeservizi.com/dati/bk_o/file_pdf_unrae/nov07_strut_merc.pdf e per dic 2007 http://www.unraeservizi.com/dati/bk_o/file_pdf_unrae/dic07_strut_merc.pdf
Dobbiamo comunque oggettivamente registrare il sensibile calo nel numero di vendite di auto a metano da novembre 2008 a dicembre 2008.
jonniv - Lun 5 Gen 2009, 20:49
Oggetto:

bubez ha scritto:
Comunque sia, è innegabile che nel mese di dicembre, rispetto a novembre, un calo nelle vendite di auto a metano c'è stato.


Rimango dell'idea che la fine e l'inzio dell'anno siano troppo soggette ai fattori che ho riportato prima e pertanto portino a considerazioni non sempre corrette.
Per ciò che riguarda le vendite di auto a metano c'è anche da aggiungere l'effetto negativo dato dalla minima differenza visualizzata dai distributori sul costo €/l vs. €/kg.

Stiamo comunque a vedere!
Ospite - Lun 5 Gen 2009, 21:43
Oggetto:

ariosto ha scritto:

RENAULT BENZINA/METANO 7
FIAT METANO 1


1? Ma che macchina è a metano della Renault? Forse non sono aggiornato.
2? Chissà che prototipo è quel 1 della Fiat? Potrebbe essere anche un furgone?
Ospite - Lun 5 Gen 2009, 21:44
Oggetto:

@jonniv: bubez ha capito tutto....
Ospite - Lun 5 Gen 2009, 21:51
Oggetto:

jonniv ha scritto:
Di fronte a dati del DTT riportati da ariosto tu esci con un
Citazione:
ci sonio flessioni rispetto a novembre anche superiori al 60%

Di cosa parli? Hai un sito ufficiale ....... non yahoo, per favore! .... dal quale evincere ciò che dici?

Mercedes classe B:
novembre 70
dicembre 25
Il calo è superiore del 60%
Poi guardati tutti gli altri dati e pensa che:
-è uscita la Gp natural power
-vi sono molti più modelli in listino, C4, classe B, passat ecofuel
-le macchine ecologiche vanno di gran moda
-tutte le autorità massacrano chi ha vetture a benza o diesel, prima euro 5 poi filtri poi ecopass....
-lo scotto del caro petrolio è ancora freschissimo nelle menti di tutti
-le auto a metano hanno un ulteriore incentivo di 1500/2000€
-c'è una crisi che fa tremare tutti....

Però chissà perchè le auto a metano rispetto a novembre hanno calato di brutto le vendite....che sia il caro metano e il passaparola dei metanisti ier ultra incazzati ad aver avuto la meglio....?
Ospite - Mar 6 Gen 2009, 11:51
Oggetto:

ariosto ha scritto:
frank78 ha scritto:
Noto con rammarico che la spinta che avrebbe dato la GPNP non ha dato gl esiti sperati, rispetto a Novembre si è avuta una flessione almeno del 40% dell'immatricolazioni, a mio avviso per il crollo degli altri carburanti e l'aumento del metano, vedremo. Molto triste


Il calo da novembre a dicembre è assolutamente fisiologico, capita tutti gli anni: a dicembre ci sono molti giorni di festa, e quindi la Motorizzazione lavora meno, ma soprattutto si tende ad immatricolare a gennaio per avere un'auto più giovane di un anno per la quotazione dell'usato.

La crisi si vede dalle immatricolazioni non a metano: considerando che gli incentivi statali per la rottamazione terminavano il 31 dicembre, mentre quelli per le auto a metano di serie continuano per tutto il 2009, ci si sarebbe aspettato un dato un pò meno pesante sulle immatricolazioni totali del mese, e invece...

Noto, con piacere, che quasi tutti gli altri utenti mi hanno dato ragione, vabè vedremo a gennaio. Sorpreso
ariosto - Mar 6 Gen 2009, 12:04
Oggetto:

ale82 ha scritto:
Mercedes classe B:
novembre 70
dicembre 25
Il calo è superiore del 60%


Su numeri così piccoli gli sbalzi possono essere causati da fattori contingenti: basta che arrivi una bisarca in meno per far crollare le immatricolazioni... Occhiolino

ale82 ha scritto:
Però chissà perchè le auto a metano rispetto a novembre hanno calato di brutto le vendite....


Rispetto a dicembre 2007 le vendite sono aumentate di brutto! Questo è il dato che conta...

Il confronto con le diesel nel biennio 2007-2008 è davvero impressionante:

2008 BENZINA/METANO Tutte 69525
2007 BENZINA/METANO Tutte 51317

2008 METANO Tutte 8064
2007 METANO Tutte 8491

2008 GASOLIO Tutte 1134208
2007 GASOLIO Tutte 1496238

Dal 2007 al 2008 le vendite di auto a metano sono aumentate del 30%, mentre le vendite di auto a puzzolio sono calate del 25%... chi è in crisi?
spina - Mar 6 Gen 2009, 12:31
Oggetto:

ariosto ha scritto:
ale82 ha scritto:
Mercedes classe B:
novembre 70
dicembre 25
Il calo è superiore del 60%


Su numeri così piccoli gli sbalzi possono essere causati da fattori contingenti: basta che arrivi una bisarca in meno per far crollare le immatricolazioni... Occhiolino
appunto Idea cara matematica Ghigno diabolico
jonniv - Mar 6 Gen 2009, 14:13
Oggetto:

Novembre ha praticamente dato il via alle immatricolazioni di ques'auto.
E' molto probabile che i primi acquirenti l'avessero prenotata mesi prima perché convinti, o affezionati, o concessionarie/venditori vari che l'han voluta per primi.......... e Dicembre (ripeto Occhiolino ) risente dell'anno nuovo.
Certo è che estrapolare statistiche del mercato Italiano basandosi su 70 auto ......... Basito
Ospite - Mar 6 Gen 2009, 18:47
Oggetto:

Non ce ne una di marca che ha incrementato le vendite a metano...una.
Ospite - Mar 6 Gen 2009, 18:51
Oggetto:

ariosto ha scritto:
Dal 2007 al 2008 le vendite di auto a metano sono aumentate del 30%, mentre le vendite di auto a puzzolio sono calate del 25%... chi è in crisi?

Se il metano calerà come deve calare bene, proseguirà l' ascesa del metano, ma altrimenti come dicembre insegna, come la voce che gira tra i metanisti dice, come le lamentele sui giornali di settore espongono, il crollo delle vendite di auto a metano sarà ancor più netto.
in favore di gpl e diesel STANNE CERTO.
Dei millesimi in meno non me ne faccio un cactus, quando il gasolio sta 0.95...
MI PIACEREBBE VEDERE I DATI SULLE VENDITE DI AUTO GPL A DICEMBRE.....
ariosto - Mar 6 Gen 2009, 19:19
Oggetto:

ale82 ha scritto:
Non ce ne una di marca che ha incrementato le vendite a metano...una.


Vuoi un paio di ventose, per arrampicarti meglio sui vetri? Occhiolino

Ti ripeto che il calo delle immatricolazioni a dicembre rispetto a novembre è assolutamente normale: guarda cos'è successo negli ultimi 3 anni!

2006 dicembre BENZINA/METANO 654
2006 novembre BENZINA/METANO 2684

2007 dicembre BENZINA/METANO 3233
2007 novembre BENZINA/METANO 4410

2008 dicembre BENZINA/METANO 4922
2008 novembre BENZINA/METANO 7229

Il calo del 2008 è stato del 32%, quello del 2007 è stato del 27%, quello del 2006 è stato addirittura del 75%!

ale82 ha scritto:
MI PIACEREBBE VEDERE I DATI SULLE VENDITE DI AUTO GPL A DICEMBRE.....


Sarebbe OT, ma ti accontento: come vedi, sono calate anche quelle...

2008 dicembre BENZINA/GPL 5124
2008 novembre BENZINA/GPL 5949

Comunque non è vero che nessuna marca abbia aumentato le vendite a metano a dicembre: la Renault ha avuto un aumento del 40%... Ghigno
bubez - Mar 6 Gen 2009, 19:40
Oggetto:

ale82 ha scritto:

Se il metano calerà come deve calare bene, proseguirà l' ascesa del metano, ma altrimenti come dicembre insegna, come la voce che gira tra i metanisti dice, come le lamentele sui giornali di settore espongono, il crollo delle vendite di auto a metano sarà ancor più netto.
in favore di gpl e diesel STANNE CERTO.
Dei millesimi in meno non me ne faccio un cactus, quando il gasolio sta 0.95...
MI PIACEREBBE VEDERE I DATI SULLE VENDITE DI AUTO GPL A DICEMBRE.....


In realtà il GPL soffre molto più del metano l'avvento del diesel, perchè, alla fin fine, il costo al kilometro a GPL è allineato a quello del diesel.
Anche l'aumento delle vendite di auto di serie a GPL secondo me è stato un effetto dell'aumento delle auto a metano.
Visto il boom di vendite di auto a metano molte case hanno pensato di metter a listino modelli a GPL, una soluzione che presenta minori problemi rispetto al metano per i minori volumi di ingombro ed i minori costi dell'impianto.
Però, secondo me, il vero concorrente del metano, più che il GPL, è il gasolio. Se le vendite di auto a gasolio tornano ad aumentare il GPL sparisce ed anche il metano cala.



Ariosto ha scritto:


2006 dicembre BENZINA/METANO 654
2006 novembre BENZINA/METANO 2684

2007 dicembre BENZINA/METANO 3233
2007 novembre BENZINA/METANO 4410

2008 dicembre BENZINA/METANO 4922
2008 novembre BENZINA/METANO 7229


Ottimo lavoro.
A questo punto aspettiamo i dati di gennaio per capirne un po' di più.
bubez - Lun 19 Gen 2009, 21:39
Oggetto:

L'UNRAE ha pubblicato i dati delle vendite di dicembre 2008 precisando i dati relativi alle auto classificati "altre alimentazoini" specificando il numero di auto a metano vendute.
I dati sono questi:


Il numero di 79.134 auto a metano di serie vendute è un record assoluto.
ariosto - Mar 20 Gen 2009, 22:36
Oggetto:

bubez ha scritto:
I dati sono questi:
    5.630 auto metano / benzina pari al 3,99 % (erano 3.219 pari all'1,99 a dicembre 2007);
    443 auto solo metano pari allo 0,31 % (erano 629 pari allo 0,39 a dicembre 2007)
    totale 2008 (metano + benzina e solo metano): 79.134 pari al 3,66 % (erano 60.258 pari al 2,43 %) .


Il numero di 79.134 auto a metano di serie vendute è un record assoluto.


Come già avevo riportato, secondo il DTT nel 2008 sono state immatricolate 8.064 auto a metano e 69.525 a benzina/metano, per un totale di 77.589; nel 2007 ne erano state immatricolate 8.491 e 51.317, per un totale di 59.808. Nel 2007 la differenza era di 450 unità, che nel 2008 sono diventate 1545, un errore del 2%...

Anche sui dati di dicembre ci sono rilevanti discrepanze, che superano il 14% sulle benzina/metano: bisognerebbe capire cosa intende l'UNRAE per "vendite". Ad esempio, se un'auto viene fatturata il 31 dicembre 2008 (per raggiungere qualche obiettivo annuale di vendite del concessionario) ed immatricolata il 2 gennaio 2009 (per far contento il cliente) in quale mese ed anno la conteggiano?

Il DTT ovviamente la conteggia a gennaio 2009, se l'UNRAE la conteggia a dicembre 2008 si spiegherebbero (almeno in parte) le differenze dei dati.
bubez - Lun 2 Feb 2009, 19:04
Oggetto:

l'UNRAE ha pubblicato i dati sulle vendite di auto nel mese di gennaio 2009 che registrano un forte calo in generale delle vendite (- 33 %).
Per quanto riguarda le auto a metano, i dati dell'UNRAE sono aggregati a quelli delle auto a GPL , elettriche ecc. sotto la voce "altre alimentazioni" nel quale il metano costituisce una delle componenti principali, se non la principale, assieme al GPL.
Ora, in gennaio 2009 le altre alimentazioni sommano a 15.526 (erano 13.012 un anno fa) pari al 9,86 %.
Se si ipotizza che almeno il 40 % di queste autovetture sia a metano vorrebbe dire che in gennaio sono state vendute oltre 6.000 auto a metano. pari al 4 %.
La categoria "altre alimentazioni" è l'unica in crescita (quasi del 20 %) , le altre, come detto, subiscono una fortissima flessione (mediamente - 33 %).
Attendiamo da Ariosto dati un po' più precisi.
fabriziob170 - Lun 2 Feb 2009, 23:28
Oggetto:

e si ariosto facci sapere che ne abbiamo già 3 domani ....
Lagorai - Mar 3 Feb 2009, 09:21
Oggetto:

ehm.... considerate le varie ipotesi di differenza annni 2007 - 2008 fra Novembre- Dicembre, Dicembre-Gennaio; 31 Dicembre è forse considerato Gennaio etc etc etc e chi più ne ha più ne metta, non sarebbe disponibile un dato ufficiale tra novembre-Dicembre e Gennaio (sommando i vari dati di Ariosto per esempio)?.
Come sembra l'idea??
Così, forse, potremmo essere tutti più convinti e meno numeri e % sparati a caso Perplesso Aiuto!
ariosto - Mar 3 Feb 2009, 17:28
Oggetto:

Ecco i dati del DTT di gennaio 2009:

CITROEN BENZINA/METANO (C3) 161
CITROEN BENZINA/METANO (C4) 69
FIAT BENZINA/METANO (Panda/Punto) 5827
FIAT BENZINA/METANO (Multipla/Doblò) 605
MERCEDES BENZINA/METANO (Classe E) 4
MERCEDES BENZINA/METANO (Classe B) 53
RENAULT BENZINA/METANO 19
OPEL METANO 292
VOLKSWAGEN METANO 236

Rispetto a gennaio 2008 forte calo di Opel (effetto attesa della nuova Zafira TNG?), ma il totale delle benzina/metano è rimasto praticamente invariato.
bubez - Mar 3 Feb 2009, 19:53
Oggetto:

Ariosto ha scritto

Citazione:

Rispetto a gennaio 2008 forte calo di Opel (effetto attesa della nuova Zafira TNG?), ma il totale delle benzina/metano è rimasto praticamente invariato.


.......rispetto a novembre 2008 ..........
Ospite - Mar 3 Feb 2009, 20:31
Oggetto:

ariosto ha scritto:

Anche sui dati di dicembre ci sono rilevanti discrepanze, che superano il 14% sulle benzina/metano: bisognerebbe capire cosa intende l'UNRAE per "vendite". Ad esempio, se un'auto viene fatturata il 31 dicembre 2008 (per raggiungere qualche obiettivo annuale di vendite del concessionario) ed immatricolata il 2 gennaio 2009 (per far contento il cliente) in quale mese ed anno la conteggiano?

Il DTT ovviamente la conteggia a gennaio 2009, se l'UNRAE la conteggia a dicembre 2008 si spiegherebbero (almeno in parte) le differenze dei dati.


Credo che difficilmente il DTT e l'UNRAE possano sapere, e mettere a verifica, le "fatturazioni" delle vetture nuove.
Fatturazione, poi, in che direzione? La casa costruttrice che fattura al concessionario il veicolo nuovo con il numero di telaio? O la concessionaria che fattura al cliente finale il veicolo? E in questo caso perchè fatturare senza numero di targa?

Faccio un'ipotesi: secondo me i dati in discrepanza potrebbero dipendere dalle immatricolazioni effettuate e poi annullate (capita, purtroppo relativamente abbastanza spesso), oppure dalle immatricolazioni fatte con il sistema telematico dalle agenzie pratiche all'ultimo momento, e in questo caso qualche targa salta al mese successivo come dato statistico.

Saluti a tutti, Marco.
ariosto - Mer 4 Feb 2009, 01:32
Oggetto:

bubez ha scritto:
.......rispetto a novembre 2008 ..........


No, rispetto a gennaio 2008: gennaio per le statistiche del DTT è un mese molto particolare, visto l'elevato numero di immatricolazioni ritardate a fine anno per avere l'auto immatricolata nell'anno nuovo, quindi è meglio confrontarlo con gennaio degli anni precedenti.

Ovviamente è opportuno confrontare i dati globali: i singoli modelli possono essere cambiati nel frattempo.
vg - Mar 3 Mar 2009, 11:44
Oggetto:

Ariosto e Bubez
Che ci dite delle vendite di Febbraio? Occhiolino
ariosto - Mar 3 Mar 2009, 11:53
Oggetto:

I dati del DTT non sono ancora disponibili... Spazientito
bubez - Mar 3 Mar 2009, 12:39
Oggetto:

L'UNRAE ha pubblicato i dati di delle vendite di febbraio, accorpando le auto con alimentazioni alternative a benzina e gasolio.
A fronte di un forte calo complessivo del mercato, la quota di auto iscritte alla voce "altre alimentazioni" che fondamentalmente fanno capo a metano e GPL è fortemente aumentata, toccando la percentuale del 11,91 % pari a 19.684 pezzi venduti. A febbraio 2008 erano 11.613 pari al 5,31 % del totale del mercato.
Non è ancora dato sapere quale sarà la quota delle auto a metano, che dovrebbe (sottolinea dovrebbe) essere circa pari alla metà della quota della auto catalogate come "altre alimentazione". La mia è comunque una pura supposizione.
Tra qualche tempo ne sapremo di più.
Ospite - Lun 9 Mar 2009, 10:11
Oggetto:

Sono molto curioso dei dati definitivi di Febbraio, penso che stiamo diventando davvero tanti.
ariosto - Lun 9 Mar 2009, 12:34
Oggetto:

frank78 ha scritto:
Sono molto curioso dei dati definitivi di Febbraio, penso che stiamo diventando davvero tanti.


Ho controllato il sito del DTT tutti i giorni, l'ultima volta un minuto fa: ancora niente... Sob...

E dire che nel sito scrivono
Citazione:
I dati delle statistiche sono aggiornati entro la prima settimana di ogni mese.
Pollice verso
fabriziob170 - Lun 9 Mar 2009, 12:59
Oggetto:

siamo tutti in trepidante attesa dei dati di febbraio .....
fabriziob170 - Gio 12 Mar 2009, 22:35
Oggetto:

posso capire che si vergogneranno
nel darci notizie sulle immatricolazioni di febbraio 2009 Ghigno diabolico

per non farci andare più in paranoia di quello che già siamo
coi risultati ..... ma prima o poi le vedremo ??? Spazientito

ariosto - Ven 13 Mar 2009, 00:41
Oggetto:

Ragazzi, non so che dirvi: i dati non ci sono ancora... Sob...
Ospite - Ven 13 Mar 2009, 01:07
Oggetto:

Forte aumento delle vendite di auto a metano a febbraio rispetto al febbraio 2008 +32%. La quota un anno fa era al 3%.

Febbraio 2009:
Benzina + metano 8.248 4,98%
Metano 582 0,35%

Sono state superiori le vendite di auto a GPL, 11.857 pari al 7,15%

Fonte: www.unrae.it
silvano65 - Ven 13 Mar 2009, 21:50
Oggetto:

Dato prevedibile, considerando la varietà attuale di offerta della gamma per veicoli nuovi e non da trasformare e prezzo medio d'acquisto.
fabriziob170 - Ven 13 Mar 2009, 22:47
Oggetto:

aspettiamo sti dati in trepidante attesa


Image
fabriziob170 - Mer 18 Mar 2009, 23:36
Oggetto:

ariosto hanno dato buca sto mese si vergognano dei risultai !!!!!! Risata a crepapelle
vg - Mer 18 Mar 2009, 23:47
Oggetto:

Comunque dalla tabella che hai inserito si nota chiaramente che il crollo è stato delle diesel che sono passate dal 53% al 43% mentre le benzina sono aumentate di poco dal 41% al 43%, quasi raddoppiate le metano dal 2,75% (che già era record l'anno scorso) al 4,98%

è si, non conviene passare al metano!!! Ghigno Ghigno Ghigno
fabriziob170 - Gio 19 Mar 2009, 20:59
Oggetto:

vg ha scritto:

è si, non conviene passare al metano!!! Ghigno Ghigno Ghigno


OT!

forse per qualcuno è convenuto anni fa
ma attualmente ho i miei dubbi
Risata a crepapelle
fabriziob170 - Sab 21 Mar 2009, 12:17
Oggetto:

ariosto ancora nulla ???
ma cosa fanno non pubblicano per vergogna ???? Risata a crepapelle Risata a crepapelle

ariosto - Dom 22 Mar 2009, 12:04
Oggetto:

fabriziob170 ha scritto:
ariosto ancora nulla ???


Sob...
fabriziob170 - Dom 22 Mar 2009, 12:23
Oggetto:

ariosto ha scritto:
fabriziob170 ha scritto:
ariosto ancora nulla ???


Sob...


che vergogna ma brunetta cosa ne pensa che alla motorizzazione non lavorano ??? Risata a crepapelle Risata a crepapelle
bubez - Mer 1 Apr 2009, 17:57
Oggetto:

Pubblicati sul sito UNRAE i dati delle vendite di marzo 2009.

Le auto a metano vendute in marzo sono state 12.797 pari al 5,97 %.
Un anno fa (che pure è stato un anno record) erano state solamente 6.305 pari al 2,95 %, in sostanza la metà.

Molto bene anche il GPL (19.728 pezzi pari al 9,21 %).

Complessivamente la quota di mercato delle auto a gas supera il 15 %.
Ospite - Mer 1 Apr 2009, 18:38
Oggetto:

Speriamo che i distributori aumentino con la stessa velocità che aumentano le vendite di auto a metano, altrimenti a breve ai distributori faremo le file Kilometriche.
gratta01 - Gio 2 Apr 2009, 14:56
Oggetto:

Segnalo i numeri in dettaglio dei vari modelli di vetture a metano, sempre presi dal sito del'UNRAE, relativi al mese di Marzo 2009 :

FIAT PANDA 6.397
FIAT PUNTO 4.681
FIAT MULTIPLA 567
OPEL ZAFIRA 403
CITROEN C3 190
VOLKSWAGEN TOURAN 149
CITROEN C4 144
FIAT DOBLO 72
OPEL COMBO 63
VOLKSWAGEN PASSAT 55

Si vede come le Panda e le Punto rappresentino la quasi totalità delle immatricolazioni..
Si è affacciata poi la VW Passat, mentre non è presente il Caddy e la Mercedes B.
Per quanto riguarda i dati del 1° trimestre:

FIAT PANDA 14.086
FIAT PUNTO 10.553
FIAT MULTIPLA 2.098
OPEL ZAFIRA 1.019
VOLKSWAGEN TOURAN 612
CITROEN C3 591
CITROEN C4 282
FIAT DOBLO 218
MERCEDES CLASSE B 158
OPEL COMBO 109

con la conferma della grande preferenza per i modelli FIAT.
vg - Gio 2 Apr 2009, 16:29
Oggetto:

sono riferiti a Febbraio o a Marzo?
Ospite - Gio 2 Apr 2009, 16:48
Oggetto:

ma scusate la mia ignoranza, ma la grande punto?
vg - Gio 2 Apr 2009, 18:56
Oggetto:

non viene fatta distinzione fra vecchia e nuova,
come penso non capiremo mai quante variant e quante berlina della passat
ariosto - Gio 2 Apr 2009, 18:59
Oggetto:

vg ha scritto:
non viene fatta distinzione fra vecchia e nuova,
come penso non capiremo mai quante variant e quante berlina della passat


... o quante Zafira turbo e quante aspirate...
gratta01 - Gio 2 Apr 2009, 19:17
Oggetto:

Da questo mese è comparso sul sito UNRAE una statistica relativa sulle auto a basso impatto ambientale...
vg - Gio 2 Apr 2009, 19:27
Oggetto:

potresti estrapolare anche quelli di febbraio, che non erano ancora usciti?

poi se modifichi il tuo messaggio precedente aggiungendo che sono i dati di Marzo, permetti a tutti di non fare casino nel leggere queste info tra qualche mese Occhiolino

grazie.
fabriziob170 - Gio 2 Apr 2009, 20:37
Oggetto:

ariosto ha scritto:
vg ha scritto:
non viene fatta distinzione fra vecchia e nuova,
come penso non capiremo mai quante variant e quante berlina della passat


... o quante Zafira turbo e quante aspirate...


ariosto e i tuoi dati ????? Risata a crepapelle
ariosto - Ven 3 Apr 2009, 07:24
Oggetto:

2009 marzo BENZINA/METANO Tutte 12167
2009 febbraio BENZINA/METANO Tutte 8280

2009 marzo METANO Tutte 640
2009 febbraio METANO Tutte 590

Ora non ho tempo di disaggregare i dati: lo farò domani.
fabriziob170 - Ven 3 Apr 2009, 07:26
Oggetto:

ariosto ha scritto:
2009 marzo BENZINA/METANO Tutte 12167
2009 febbraio BENZINA/METANO Tutte 8280

2009 marzo METANO Tutte 640
2009 febbraio METANO Tutte 590

Ora non ho tempo di disaggregare i dati: lo farò domani.



Salam troppo buono !!!

ariosto - Dom 5 Apr 2009, 01:22
Oggetto:

Ecco i dati ufficiali e disaggregati del DTT:

Marzo
CITROEN BENZINA/METANO (C3) 190
CITROEN BENZINA/METANO (C4) 144
FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto) 11077
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò) 634
MERCEDES BENZINA/METANO (Classe E) 2
MERCEDES BENZINA/METANO (Classe B) 53
OPEL METANO 443
RENAULT BENZINA/METANO 2
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 55
VOLKSWAGEN METANO 197


Febbraio
CITROEN BENZINA/METANO (C3) 226
CITROEN BENZINA/METANO (C4) 58
FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto) 6969
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò) 958
MERCEDES BENZINA/METANO (Classe B) 53
OPEL METANO 319
RENAULT BENZINA/METANO 3
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 2
VOLKSWAGEN METANO 271
VOLVO BENZINA/METANO 1

Le immatricolazioni di Panda e Punto da febbraio a marzo hanno fatto boom! Pollice su

Molto interessante anche il confronto tra i dati di marzo 2009 e marzo 2008: a fronte di un totale di immatricolazioni mensili praticamente identico (223935 contro 223446) quelle delle auto a benzina/metano sono passate da 5746 a 12167, più del doppio!! Pollice su Pollice su
Ospite - Dom 5 Apr 2009, 11:10
Oggetto:

ariosto ha scritto:

RENAULT BENZINA/METANO 3
mi perdo qualcosa?
Citazione:

VOLVO BENZINA/METANO 1

Chissà che modello è, se V50 o V70...
bubez - Ven 19 Giu 2009, 22:57
Oggetto:

Grandi notizie sulle vendite di auto a metano nel mese di maggio dal sito UNRAE.

La prima notizia è che in maggio 2009 sono state vendute ben 13.414 auto a metano di serie, pari al 7,11 %. Su base annuale siamo a 56.944 auto vendute, pari al 6,20 %. Rispetto al 2008 siamo circa al doppio sia in cifra assoluta che in percentuale.
Continua l'ascesa delle auto a GPL (26.187 vendute nel mese di maggio pari al 13,88.
Complessivamente nel mese di maggio le auto a gas hanno fatto più del 20 % !
I dati sono scaricabili alla pagina http://www.unraeservizi.com/dati/bk_o/file_pdf_unrae/mag09_strut_merc.pdf


L'enorme sviluppo delle auto ecologiche ha indotto l'UNRAE a pubblicare un'apposita pagina di classifiche sulle auto ecologiche (GPL - metano e ibride) più vendute.
Questi sono i risultati su maggio (a su base annua) per quanto riguarda il metano:

1 FIAT PANDA 7.201 (su base annua 27.246)
2 FIAT PUNTO 4.684 (su base annua 21.352)
3 FIAT MULTIPLA 411 (su base annua 3.053)
4 OPEL ZAFIRA 338 (su base annua 1.642)
5 CITROEN C3 221 (su base annua C3 1.054)
6 VOLKSWAGEN PASSAT 204 (su base annua TOURAN 848)
7 VOLKSWAGEN TOURAN 113 (su base annua C4 465)
8 CITROEN C4 95 (su base annua VOLKSWAGEN PASSAT 368)
9 MERCEDES CLASSE B 66 (su base annua 305 )
10 FIAT DOBLO 35 (su base annua 301)


E' interessante notare che in maggio le Punto e la Panda a GPL sono state vendute in quantità significatrivamente inferiori a quelle a metano.
Ciò vuol dire che sugli stessi modelli il metano attrae di più. Il proble,ma è che il GPL vine installato di serie su un numero molto maggoire di modelli.


Elaborazioni UNRAE su dati del CED - Min. Trasporti al 31/5/2009 (Aut. Min. D09420/H4)

Dati scaricabili alla pagina http://www.unraeservizi.com/dati/bk_o/file_pdf_unrae/mag09_top2.pdf
ariosto - Mar 23 Giu 2009, 14:44
Oggetto:

Riporto le ultime statistiche del DTT:

aprile 2009

CITROEN BENZINA/METANO (C3) 241
CITROEN BENZINA/METANO (C4) 88
FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto) 12043
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò) 580
MERCEDES BENZINA/METANO (Classe E) 4
MERCEDES BENZINA/METANO (Classe B) 82
OPEL METANO 295
RENAULT BENZINA/METANO 3
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 106
VOLKSWAGEN METANO 137

BENZINA/METANO Totale 13158
METANO Totale 432


Grandissimo risultato delle piccole Fiat, che aumentano di 1000 pezzi circa rispetto al già eccellente risultato di marzo e sfondano quota 12000!


maggio 2009

CITROEN BENZINA/METANO (C3) 221
CITROEN BENZINA/METANO (C4) 95
FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto) 11885
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò) 435
FIAT METANO 1
FORD BENZINA/METANO 1
MERCEDES BENZINA/METANO (Classe E) 1
MERCEDES BENZINA/METANO (Classe B) 66
OPEL METANO 357
RENAULT BENZINA/METANO 3
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 204
VOLKSWAGEN METANO 134

BENZINA/METANO Totale 12926
METANO Totale 492


Lievissimo calo delle bivalenti a maggio, parzialmente compensato dalla crescita della Zafira (ottenuta sicuramente grazie alla Turbo).
vg - Mer 1 Lug 2009, 19:20
Oggetto:

Ariosto e Bubez ci aggiornate per giugno?
gratta01 - Gio 2 Lug 2009, 09:22
Oggetto:

Riporto i dati del sito UNRAE sulle immatricolazioni di vetture, con i dati delle vetture a metano:
a giugno 2009 sono state immatricolate 12.515 vetture a metano con un'incidenza del 5,98% sul totale, che portano il dato annuale 2009 a 69.480 vetture con una percentuale del 6,16%.
Il confronto con giugno 2008 dice + 103,18 (raddoppio!), cosiccome è raddoppiata la quota di mercato dei primi 6 mesi 2009 rispetto ai primi 6 del 2008 passando dal 3,13 al 6,16!!
Anche il GPL sta avendo uno straordinario successo (frutto, penso, di una più vasta gamma di veicoli offerti rispetto al metano...): a giugno 2009 le immatricolazioni sono state 31.939 portando il totale del 2009 al 120.032 veicoli con una quota percentuale passata dal 2,48 al 10,64%!!!
Per quanto riguarda i dettagli dei modelli ecco i primi 10 di giugno 2009:

1 FIAT PANDA 6.784
2 FIAT PUNTO 3.948
3 CITROEN C3 391
4 FIAT MULTIPLA 386
5 OPEL ZAFIRA 361
6 VOLKSWAGEN TOURAN 196
7 VOLKSWAGEN PASSAT 179
8 CITROEN C4 134
9 MERCEDES CLASSE B 75
10 FIAT DOBLO 37

mentre questa è la "classifica" dell'intero 2009:

1 FIAT PANDA 34.042
2 FIAT PUNTO 25.308
3 FIAT MULTIPLA 3.448
4 OPEL ZAFIRA 2.004
5 CITROEN C3 1.445
6 VOLKSWAGEN TOURAN 1.046
7 CITROEN C4 599
8 VOLKSWAGEN PASSAT 547
9 MERCEDES CLASSE B 380
10 FIAT DOBLO 337

Segnalo inoltre come la Fiat Panda sia la vettura ecologica più venduta, distanziando oltre alla Punto anche la MATIZ che è la vettura GPL più venduta nell'anno con 16.464 immatricolazioni.
Ciao
ariosto - Gio 2 Lug 2009, 13:21
Oggetto:

vg ha scritto:
Ariosto e Bubez ci aggiornate per giugno?


Il DTT non ha ancora partorito i dati... Spazientito
Ospite - Ven 3 Lug 2009, 09:18
Oggetto:

gratta01 ha scritto:

1 FIAT PANDA 6.784
2 FIAT PUNTO 3.948


Punto = solo Punto Classic o Punto + Grande Punto? chissà Sorriso
ariosto - Dom 5 Lug 2009, 13:29
Oggetto:

Ecco le statistiche del DTT di giugno:

CITROEN BENZINA/METANO (C3) 391
CITROEN BENZINA/METANO (C4) 134
FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto) 10740
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò) 415
FIAT METANO 1
MERCEDES BENZINA/METANO (Classe B) 76
OPEL METANO 376
RENAULT BENZINA/METANO 3
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 179
VOLKSWAGEN METANO (nuova Touran) 6
VOLKSWAGEN METANO (vecchia serie) 202
VOLVO BENZINA/METANO 1

BENZINA/METANO Totale 11950
METANO Totale 585
silvano65 - Mer 15 Lug 2009, 15:37
Oggetto:

bubez ha scritto:


E' interessante notare che in maggio le Punto e la Panda a GPL sono state vendute in quantità significatrivamente inferiori a quelle a metano.
Ciò vuol dire che sugli stessi modelli il metano attrae di più. Il proble,ma è che il GPL vine installato di serie su un numero molto maggoire di modelli.


Elaborazioni UNRAE su dati del CED - Min. Trasporti al 31/5/2009 (Aut. Min. D09420/H4)

Dati scaricabili alla pagina http://www.unraeservizi.com/dati/bk_o/file_pdf_unrae/mag09_top2.pdf


Questo é un dato particolarmente interessante e, devo ammettere, contrario a ciò che avevo immaginato. Ciò significa che a parità di modelli (sia la GP che la Panda hanno le bombole sottoscocca e quindi bagagliaio più o meno delle stesse dimensioni - nel caso della GP pressapoco - della versione a gpl) la clientela preferisce il metano. Evidentemente non ci si fida delle attuali quotazioni del gpl (a mio parere tenute artificiosamente basse dai petrolieri per cercare di non perdere clienti, vista la politica di incentivi che ha avvicinato molti alle auto a gas) e si ritiene la rete distributiva del gas naturale adeguata o, comunque, in fase di espansione per il futuro in modo ancora più soddisfacente.
Credo, infine, che il dato Punto sia da intendersi Grande Punto + Classic, fermo restando che, ora che la GP é stata omologata per il 5° passeggero, le vendite di modello Classic siano diventate poco più che marginali, anche se la differenza di prezzo può essere ancora oggi appetibile per chi veda le proprie esigenze soddisfatte da quest'ultimo modello, il quale permette di risparmiare diverse migliaia di euro, pur essendo maggiormente datato e povero rispetto alla GP sotto quasi tutti i punti di vista.
ariosto - Lun 3 Ago 2009, 16:19
Oggetto:

A tempo di record, ecco le statistiche del DTT di luglio:

CITROEN BENZINA/METANO (C3) 206
CITROEN BENZINA/METANO (C4) 64
FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto) 8160
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò) 316
MERCEDES BENZINA/METANO 86
OPEL METANO 218
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 147
VOLKSWAGEN METANO (nuova Touran) 31
VOLKSWAGEN METANO (vecchia serie) 70

BENZINA/METANO Totale 8988
METANO Totale 319


La netta flessione rispetto a giugno rispecchia quella del totale di immatricolazioni (171332 contro 219171): solo le auto immatricolate a benzina/GPL tengono botta, quasi replicando i valori record di giugno (29049 contro 31012).
bubez - Lun 3 Ago 2009, 19:16
Oggetto:

I dati UNRAE sono assai diversi.
Il totale delle auto a metano somma a 11.728 pezzi, pari al 5,72 % del totale.
Secondo l'UNRAE il totale delle auto a metano venduta da gennaio 2009 somma a ben 81.268 pezzi, pari al 6,09 %..
Quest'anno la soglia delle 100.000 auto a metano sembra essere ampiamente alla portata.
E c'è chi si ostina a dire che la auto a metano circolanti sono sempre 400.000 !

Questa è la classifica di UNRAE di modelli a metano venduti in luglio 2009:
1) Panda 6298
2) Punto 3869
3)Multipla 497
5) C 3 289
6) Zafira 262
7) Passat 165
8 Touran 118
9) Gran Picasso 83
10) Combo

Questo mese le Punto a GPL hanno di poco superato quelle a metano con
4480 pezzi vendutti (primo modello venduto a GPL), mentre il numero di Panda a GPL è ben inferiore (2920) rispetto a quello delle Panda a metano.
silvano65 - Mar 4 Ago 2009, 12:29
Oggetto:

ariosto ha scritto:

La netta flessione rispetto a giugno rispecchia quella del totale di immatricolazioni (171332 contro 219171): solo le auto immatricolate a benzina/GPL tengono botta, quasi replicando i valori record di giugno (29049 contro 31012).


La gente non é scema: i rialzi dei carburanti derivati dal petrolio li hanno visti tutti, così come tutti hanno notato il quasi nullo incremento dei prezzi dovuti alla crisi e ai bassi costi del petrolio rispetto allo scorso anno. Non ci vuole un genio della finanza per capire che la tanto sospirata "ripresa" provocherà per prima cosa un aumento dei prezzi del petrolio e derivati: gli incentivi economici e i primi nuvoloni delle restrizioni antinquinamento nelle regioni del Nord fanno il resto. Non resta che aspettare che si adegui anche la rete di distribuzione, nonostante la lobby dei petrolieri faccia di tutto per creare problemi e mantenga artificiosamente basso il prezzo del gpl (che aumenta molto ma molto meno di benzina e gasolio) per spostare meno gente possibile sul metano.
ariosto - Mer 5 Ago 2009, 12:17
Oggetto:

bubez ha scritto:
I dati UNRAE sono assai diversi.


Anche il dato del totale di immatricolazioni diffuso dai giornali (circa 205.000) è molto diverso, ma i dati sul sito del DTT sono quelli che ho riportato... Perplesso
ak - Mer 5 Ago 2009, 12:38
Oggetto:

bubez ha scritto:
(...)
Quest'anno la soglia delle 100.000 auto a metano sembra essere ampiamente alla portata.
E c'è chi si ostina a dire che la auto a metano circolanti sono sempre 400.000 !(...)


Ma infatti le <a href="http://www.metanoauto.com/modules.php?name=Downloads&d_op=getit&lid=189">statistiche mondiali</a> aggiornate a dicembre 2008 danno 523.100 veicoli cng (di cui 519.600 autovetture) circolanti in Italia. Pollice su
Da gennaio a maggio sono stati immatricolati ben 61.175 veicoli cng: facendo una proporzione e tenendo una certa tolleranza per difetto dovrebbero diventare circa 120.000 al 31 dicembre.
bubez - Mer 5 Ago 2009, 14:43
Oggetto:

Interessante il link al sito GVR.
Faccio presente che nel riquadro relativo alle quote di mezzi a metano nel mondo in Italia risulterebbero addirittura 580.000 mezzi a metano (e non 523.100).
Insisto: per me sono comunque di più. I 400.000 pezzi rappresentano il dato storico di prima del boom di vendite delle auto a metano di serie.
Da qualche anno si vendono almeno 50 - 60 mila modelli di serie e continuano le trasformazioni aftermarket, probabilmente in misura ridotta. Comunque, negli ultimi anni il parco di auto a metano circolante è aumentato di 60 mila unità all'anno, compensando il numero di auto dismesse con quello delle auto trasformate.
Quindi, secondo me, il numero è maggiore.
Ospite - Gio 6 Ago 2009, 23:32
Oggetto:

bubez ha scritto:
Interessante il link al sito GVR.
Faccio presente che nel riquadro relativo alle quote di mezzi a metano nel mondo in Italia risulterebbero addirittura 580.000 mezzi a metano (e non 523.100).
Insisto: per me sono comunque di più. I 400.000 pezzi rappresentano il dato storico di prima del boom di vendite delle auto a metano di serie.
Da qualche anno si vendono almeno 50 - 60 mila modelli di serie e continuano le trasformazioni aftermarket, probabilmente in misura ridotta. Comunque, negli ultimi anni il parco di auto a metano circolante è aumentato di 60 mila unità all'anno, compensando il numero di auto dismesse con quello delle auto trasformate.
Quindi, secondo me, il numero è maggiore.


Nel sito dell' Aci ho trovato delle tabelle statistiche sul parco auto circolante,
suddivise per alimentazione
nel 2008 sono riportate 506.000 untità circolanti Metano-benzina (418.000 nel 2007 e 376.000 nel 2006) di queste 201.000 sono Euro4
bubez - Ven 7 Ago 2009, 08:11
Oggetto:

SEBASTIAN_ONE ha scritto

Nel sito dell' Aci ho trovato delle tabelle statistiche sul parco auto circolante,
suddivise per alimentazione
nel 2008 sono riportate 506.000 untità circolanti Metano-benzina (418.000 nel 2007 e 376.000 nel 2006) di queste 201.000 sono Euro4


Questo dato tutto sommato conferma quelli di GVR (523.100 - 580.000).
Se ai 506.000 pezzi di fine 2008 (fote ACI) si sommano gli 81.000 pezzi dei primi 7 mesi del 2009 (fonte UNRAE) e si detraggono qualche migliaia di auto dismesse (mia presunzione) si ricava una cifra non lontana dai 580.000 pezzi indicata da GVR.

Quindi possimo dire, con buona approssimazione che entro la fine dell'anno arriveremo ad un parco circolante a metano dell'ordine delle 600.000 auto.
Ospite - Ven 7 Ago 2009, 10:44
Oggetto:

Curando personalmente le statistiche ACI di cui sopra, posso assicurare che i dati sono, sebbene di poco, sottostimati; questo per la difficoltà di ACI di andare a pescare nella loro interezza le vetture benz-metano installate in aftermarket. Quindi il dato di 506.000 unità è sicuramente da incrementare, anche se purtroppo non saprei di quanto...almeno al momento
bubez - Ven 7 Ago 2009, 16:09
Oggetto:

edera:

Citazione:
Curando personalmente le statistiche ACI di cui sopra, posso assicurare che i dati sono, sebbene di poco, sottostimati; questo per la difficoltà di ACI di andare a pescare nella loro interezza le vetture benz-metano installate in aftermarket. Quindi il dato di 506.000 unità è sicuramente da incrementare, anche se purtroppo non saprei di quanto...almeno al momento


Quindi si può ipotizzare, con tutte le cautele del caso, che il parco macchine circolanti a metano in Italia si aggiri sulle 600.000 unità.
ariosto - Gio 3 Set 2009, 11:53
Oggetto:

Puntualissime, ecco le statistiche del DTT di agosto:

CITROEN BENZINA/METANO (C3) 195
CITROEN BENZINA/METANO (C4) 38
FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto) 4270
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò) 124
MERCEDES BENZINA/METANO 41
OPEL METANO 111
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 63
VOLKSWAGEN METANO (nuova Touran) 37
VOLKSWAGEN METANO (vecchia serie) 43

BENZINA/METANO Totale 4738
METANO Totale 191


Mese fiacco, come sempre, ma nettamente migliore rispetto agli anni scorsi: le immatricolazioni nel 2007 e nel 2008 si aggiravano sulle 2600 auto a benzina/metano.

Le auto a solo metano sono invece in calo: nel 2007 erano 300 e nel 2008 addirittura 520.
bubez - Gio 3 Set 2009, 14:45
Oggetto:

I dati della DTT sono sostanzialmente conformi a quelli di UNRAE.
IN agosto 2009 risultano vendute 4.923 auto a metano (erano 3.186 un anno fa) pari al 5,58 %.
Questi sono stati, secondo URAE, i primi 10 modelli a metano in agosto:

Panda - 2.810
Punto - 1.462
C3 - 194
Multipla - 144
Zafira - 109
Taouran - 71
Passat - 63
Classe B - 41
C4 - 38
DR5 - 14

**********

In agosto fortissimo aiumento della auto a GPL che passano a 16.040 unità vendute, pari al 18,97 %.

Ne consegue che le auto a gas (GPL e metano) vendute sommano a 20.963 unità, pari al 25,55.
In sostanza ogni 4 macchine vendute 1 è a gas.
silvano65 - Lun 7 Set 2009, 07:34
Oggetto:

Dato sicuramente interessante, anche se noi ce ne siamo già accorti dall'aumento delle code ai distributori Arrabbiato Occhiolino .
Speriamo che si innesti un circolo virtuoso, soprattutto in tema di aumento di servizi (leggi distributori ed orari di fruizione dei medesimi)
Ospite - Mer 16 Set 2009, 16:20
Oggetto:

ak ha scritto:
Mensilmente escono le statistiche relative alle vendite, quindi è prevedibile che periodicamente terremo aggiornato questo thread.


Sapete per caso dove posso trovare statistiche relative alla vendita totale di veicoli OEM metano da gennaio ad oggi si per Italia che per Europa?
ariosto - Mer 16 Set 2009, 17:50
Oggetto:

CNGDEV ha scritto:
Sapete per caso dove posso trovare statistiche relative alla vendita totale di veicoli OEM metano da gennaio ad oggi si per Italia che per Europa?


Per l'Italia, è presto detto:

2009 Gen-Ago BENZINA/METANO 82416
2008 Anno BENZINA/METANO 71083
2007 Anno BENZINA/METANO 51317

2009 Gen-Ago METANO 3936
2008 Anno METANO 8226
2007 Anno METANO 8491

Per l'Europa non ho dati...

La progressione delle B/M è impressionante: di questo passo, a fine anno si arriverà a 120-130 mila unità, se non di più!
ariosto - Lun 5 Ott 2009, 01:22
Oggetto:

Puntualissime, ecco le statistiche del DTT di settembre:

CITROEN BENZINA/METANO (C3) 272
CITROEN BENZINA/METANO (C4) 58
FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto) 7327
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò) 194
FORD BENZINA/METANO 8
MERCEDES BENZINA/METANO 82
OPEL METANO 205
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 119
VOLKSWAGEN METANO (nuova Touran) 88
VOLKSWAGEN METANO (vecchia serie) 63

BENZINA/METANO Totale 8076
METANO Totale 356

Ospite - Mar 6 Ott 2009, 17:08
Oggetto:

In base ai dati pubblicati da UNRAE in settembre sono state immatricolate 10.061 auto a metano (cioè sia benzina/metano, sia solo metano come quelle tedesche), che rappresentano il 5,3% del totale.
Nei primi nove mesi del 2009 il totale delle auto a metano è 96.340, che è il 6% del totale. Molto grande l'aumento rispetto ai primi nove mesi del 2008 +68%: un anno fa le auto a metano vendute erano state 57.423, pari al 3,4% del totale.

Le auto più vendute, nei primi nove mesi, sono state le Fiat NP Panda 49.118 unità e Grande Punto 33.509, che insieme rappresentano l'86% del totale! Seguono a grande distanza la Fiat Multipla 4.289 unità, Opel Zafira 2.607 e Citroen C3 2.286 unità.

Fonte: www.unrae.it
Ospite - Mar 3 Nov 2009, 13:46
Oggetto:

Allego statistica UNRAE di Ottobre dove si evince che la Touran è sul filo di lana in quanto a vendite.
n. marca modello ottobre 2009 n. marca modello gen/ott. 2009
1 FIAT PANDA 5.238 1 FIAT PANDA 54.381
2 FIAT PUNTO 2.923 2 FIAT PUNTO 36.442
3 CITROEN C3 300 3 FIAT MULTIPLA 4.576
4 FIAT MULTIPLA 279 4 OPEL ZAFIRA 2.836
5 OPEL ZAFIRA 228 5 CITROEN C3 2.586
6 VOLKSWAGEN TOURAN 149 6 VOLKSWAGEN TOURAN 1.539
7 VOLKSWAGEN PASSAT 141 7 VOLKSWAGEN PASSAT 1.043
8 MERCEDES CLASSE B 81 8 CITROEN C4 866
9 CITROEN C4 60 9 MERCEDES CLASSE B 700
10 FIAT DOBLO 37 10 FIAT DOBLO 444
ariosto - Mar 3 Nov 2009, 21:14
Oggetto:

Et voila, ecco le statistiche del DTT di ottobre:

CITROEN BENZINA/METANO (C3) 187
CITROEN BENZINA/METANO (C4) 44
FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto) 5830
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò) 209
FORD BENZINA/METANO 7
MERCEDES BENZINA/METANO 56
OPEL METANO 195
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 114
VOLKSWAGEN METANO (nuova Touran) 80
VOLKSWAGEN METANO (vecchia serie) 67

BENZINA/METANO Totale 6454
METANO Totale 342


Dati piuttosto difformi da quelli UNRAE, e in flessione rispetto al mese scorso...
gratta01 - Mer 4 Nov 2009, 09:25
Oggetto:

Secondo UNRAE ad ottobre sono state vendute 9.479 vetture a metano, per un'incidenza del 4.85% sul totale.
Le vetture a GPL sono state 41.548, il 21,25% del totale.
Come dato annuale abbiamo 105.872 vetture a metano per una percentuale annua del 5,86%.
Mentre per il GPL continua la "spaventosa" impennata di vendite (dovuta a mio parere all'enorme battage pubblicitario ed alla presenza di modelli di quasi tutte le case automobilistiche...), registriamo per il metano una piccola riduzione, in termini di incidenza percentuale sul totale, rispetto ai mesi scorsi, quando era superiore al 6 - 7%...
Rimane comunque un ottimo risultato che dimostra ormai la maturità di un mercato delle autovetture di metano, sicuramente un po' "drogato" dagli ecoincentivi, ma ormai composto da consumatori informati e sensibili.
marcyporcy - Mer 4 Nov 2009, 12:25
Oggetto:

gratta01 ha scritto:
Rimane comunque un ottimo risultato che dimostra ormai la maturità di un mercato delle autovetture di metano, sicuramente un po' "drogato" dagli ecoincentivi, ma ormai composto da consumatori informati e sensibili.
Purtroppo, non sono molto d'accordo con questa tua ultima affermazione, oserei dire troppo ottimistica Sob...
Il boom del GPL è dovuto, a mio avviso, più al discorso "Tanto allo stesso prezzo me la porto via con l'impianto, che quando la rivendo avrà più valore" che per una presunta maturità del consumatore. Al termine degli incentivi (ammesso che non vengano prorogati) sono convinto che le percentuali caleranno drasticamente, purtroppo. Non è un caso che in ottobre (e sono convinto che sarà così per novembre e dicembre) ci sia stata un'impennata delle immatricolazioni.
ariosto - Mer 4 Nov 2009, 12:42
Oggetto:

marcyporcy ha scritto:
Il boom del GPL è dovuto, a mio avviso, più al discorso "Tanto allo stesso prezzo me la porto via con l'impianto, che quando la rivendo avrà più valore" che per una presunta maturità del consumatore. Al termine degli incentivi (ammesso che non vengano prorogati)


Il progetto di legge Saglia parla esclusivamente di metano: non a caso ci sono stati il plauso dell'ANFIA e la levata di scudi dell'UNRAE...
marcyporcy - Gio 5 Nov 2009, 08:57
Oggetto:

Risata a crepapelle Risata a crepapelle ... curiosissimo, però, come i relatori del progetto di legge, in un quadro di generale correttezza delle motivazioni addotte, a pag. 3 dice:
Citazione:
La FIAT ha nel proprio listino la «Multipla» nelle versioni «Bipower» (metano e benzina) e «Blupower» (esclusivamente a metano)...

... quante gliene saranno rimaste di invendute? Risata a crepapelle Risata a crepapelle
vg - Gio 5 Nov 2009, 09:24
Oggetto:

Forse che è una cosa così vecchia, che stanno riproponendo dopo tanto tempo e senza tenere conto di quello che è successo nel frattempo?

è un po' vergognoso che non diano una controllata al testo che avevano preparato nel millenovcentsifulaaaaaa!!! Pollice verso Pollice verso Pollice verso
ak - Gio 5 Nov 2009, 23:46
Oggetto:

...buonanotte! L'ultima Blupower l'avranno venduta nel 2000! Risata a crepapelle
ariosto - Ven 4 Dic 2009, 03:07
Oggetto:

Et voila, ecco le statistiche del DTT di novembre:

CITROEN BENZINA/METANO (C3) 287
CITROEN BENZINA/METANO (C4) 88
FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto-Qubo) 9469
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò) 317
FORD BENZINA/METANO 20
MERCEDES BENZINA/METANO 100
OPEL METANO 225
RENAULT BENZINA/METANO 2
TATA BENZINA/METANO 40
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 135
VOLKSWAGEN METANO (nuova Touran) 92
VOLKSWAGEN METANO (vecchia serie) 167

BENZINA/METANO Totale 10465
METANO Totale 484

bubez - Lun 7 Dic 2009, 18:47
Oggetto:

Velocemente i dati di UNRAE.

Le vetture a metano vendute nel mese di novembre sono 10.898, pari al 5,96 %.
Quelle vendute nel 2009 sono 116.813, pari al 5,87 %
Rispetto al 2008 l'aumento si mantiene molto marcato, basti pensare che nel mese di novembre 2008 le vetture a metano vendute ammontavano a 7.801 pari al 5,60 % e quelle vendute nei primi 11 mesi del 2008 ammontavano a 73.053 pari al 3,62 % .
Quindi a distanza di un anno siamo passati da 73.053 pezzi (3,62 %) a 116.813 ( 5,87 %).
A questo punto direi che il 2009 dovrebbe attestarsi sopra le 120.000 auto a metano vendute
Se pensiamo che quando abbiamo cominciato a fare queste rilevazioni parlavamo di 10.000 auto all'anno ........
ariosto - Mer 30 Dic 2009, 14:23
Oggetto:

joedam ha scritto:
Allego statistica UNRAE di Ottobre dove si evince che la Touran è sul filo di lana in quanto a vendite.
n. marca modello ottobre 2009 n. marca modello gen/ott. 2009
1 FIAT PANDA 5.238 1 FIAT PANDA 54.381
2 FIAT PUNTO 2.923 2 FIAT PUNTO 36.442
3 CITROEN C3 300 3 FIAT MULTIPLA 4.576
4 FIAT MULTIPLA 279 4 OPEL ZAFIRA 2.836
5 OPEL ZAFIRA 228 5 CITROEN C3 2.586
6 VOLKSWAGEN TOURAN 149 6 VOLKSWAGEN TOURAN 1.539
7 VOLKSWAGEN PASSAT 141 7 VOLKSWAGEN PASSAT 1.043
8 MERCEDES CLASSE B 81 8 CITROEN C4 866
9 CITROEN C4 60 9 MERCEDES CLASSE B 700
10 FIAT DOBLO 37 10 FIAT DOBLO 444


Confrontando questi dati con quelli sulle trasformazioni pubblicati da Quattroruote, si evince che ormai le trasformazioni a metano (ma anche quelle a GPL...) sono un mercato di nicchia rispetto al nuovo: la più trasformata è la Punto, con 1429 trasformazioni a metano nei primi 9 mesi dell'anno, a fronte di più di 36.000 immatricolazioni di Punto NP nei primi 10 mesi...

La Panda NP di serie è ancor più nettamente preferita alle trasformazioni, grazie al pianale della 4x4 che permette di "far sparire" le bombole: solo 787 trasformazioni contro più di 50.000 immatricolazioni!
ariosto - Dom 3 Gen 2010, 21:24
Oggetto:

Nonostante sia domenica, ecco puntualissime le statistiche del DTT di dicembre:

CITROEN BENZINA/METANO (C3) 239
CITROEN BENZINA/METANO (C4) 50
FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto-Qubo) 8817
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò) 253
FIAT BENZINA/METANO (cil. 1800-2000) 1
FORD BENZINA/METANO 18
MERCEDES BENZINA/METANO 120
OPEL METANO 209
RENAULT BENZINA/METANO 1
TATA BENZINA/METANO 36
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 110
VOLKSWAGEN METANO (nuova Touran) 92
VOLKSWAGEN METANO (vecchia serie) 163

BENZINA/METANO Totale 9652
METANO Totale 464

bubez - Mar 5 Gen 2010, 17:43
Oggetto:

I dati UNRAE sono leggermente diversi.
Risulta che a dicembre sono state vendute quasi 11.000 auto a metano (10.979 per la precisone) pari al 6,64 %.

IN tutto il 2009 le auto a metano vendute ammontano alla cifra record di 127.836, pari al 5,92 %, il che vuol dire che i volumi di vendita sono in costante aumento.

Tra le auto a gas (metano e GPL) la più venduta in assoluto (sia su base mensile che annuale) è la Panda a metano con 5.498 pezzi venduti a dicembre 2009 e n. 65.505 su base annua.

Nel mese di dicembre le auto a gas (metano e GPL vendute ammontano ad oltre 51.000 per un quota di mercato superiore al 30 % che supera quella delle auto a benzina. Quindi i combustibili gassosi stanno divenendo la seconda scelta degli italiani dopo il diesel.
ariosto - Mar 5 Gen 2010, 18:30
Oggetto:

bubez ha scritto:
I dati UNRAE sono leggermente diversi


E' capitato anche il mese scorso: vedendo i dati di dicembre mi sono accorto che quelli di novembre erano stati sensibilmente modificati, e quindi ho aggiornato il post nella pagina precedente.

Sembra quasi che per uscire a tutti i costi il giorno 3 di ogni mese pubblichino dati incompleti e poi li correggano... mah! Perplesso
parisdue - Ven 8 Gen 2010, 12:28
Oggetto:

ariosto ha scritto:
Sembra quasi che per uscire a tutti i costi il giorno 3 di ogni mese pubblichino dati incompleti e poi li correggano... mah! Perplesso

Ma mi pongo una domanda che credo venga naturale, visti i vari possessori di Fiat Qubo presenti in questo forum, come mai non vi è questa vettura nelle statistiche di novembre e di dicembre?? Perplesso Perplesso
ariosto - Ven 8 Gen 2010, 14:14
Oggetto:

parisdue ha scritto:
Ma mi pongo una domanda che credo venga naturale, visti i vari possessori di Fiat Qubo presenti in questo forum, come mai non vi è questa vettura nelle statistiche di novembre e di dicembre?? Perplesso Perplesso


Hai ragione: i dati del Qubo sono accorpati a quelli di Panda e Punto (il DTT accorpa in un singolo dato tutte le cilindrate tra 1100 e 1400), quindi mancava solo il nome, che ho già aggiunto, ma i dati sono quelli...
parisdue - Ven 8 Gen 2010, 14:36
Oggetto:

ariosto ha scritto:
Hai ragione: i dati del Qubo sono accorpati a quelli di Panda e Punto (il DTT accorpa in un singolo dato tutte le cilindrate tra 1100 e 1400), quindi mancava solo il nome, che ho già aggiunto, ma i dati sono quelli...

Peccato...sarebbe stata un'interessante statistica sono curioso di vedere quanto vendera' questo modello.

Grazie per la modifica, ovviamente non era colpa tua, ma l'osservazione mi sembrava naturale! Figo! Figo!
fisico73 - Ven 8 Gen 2010, 14:53
Oggetto:

Ma VW Benzina/metano si riferisce a Caddy + Passat ?!?!?!
ariosto - Ven 8 Gen 2010, 15:15
Oggetto:

parisdue ha scritto:
Peccato...sarebbe stata un'interessante statistica sono curioso di vedere quanto vendera' questo modello.


Quando arriverà il nuovo Doblò T-Jet, e spariranno il vecchio Doblò 1600 e la Multipla, la fritttata sarà completa: tutti i motori Fiat a metano/benzina rientreranno nella fascia di cilindrata 1100-1400... Triste

fisico73 ha scritto:
Ma VW Benzina/metano si riferisce a Caddy + Passat ?!?!?!


No: il Caddy è 2000 monovalente, quindi rientra nella categoria VOLKSWAGEN METANO (vecchia serie).
fisico73 - Ven 8 Gen 2010, 18:29
Oggetto:

ariosto ha scritto:
No: il Caddy è 2000 monovalente, quindi rientra nella categoria VOLKSWAGEN METANO (vecchia serie).

ah, quindi è solo Passat....
bubez - Mar 2 Feb 2010, 22:22
Oggetto:

Pubblicati sul sito UNRAE i dati delle vendite di gennaio 2010.
Le auto a metano vendute ammontano a 11.789, pari al 5,71 %. Erano 8.253 (5,21 %) a gennaio 2009.
Tra le auto a metano la più vendute sono:
Pando 5.177
Punto 3.894
Qubo 1.656
Multipla 313
Zafira 169
Touran 157
C 3 133
Passat 101
Classe B 89
C 4 40
ariosto - Mar 2 Feb 2010, 22:47
Oggetto:

bubez ha scritto:
Pubblicati sul sito UNRAE i dati delle vendite di gennaio 2010.


Sono immatricolazioni, non vendite: nella quasi totalità le immatricolazioni di gennaio 2010 si riferiscono a vendite effettuate nel 2009, cioè con gli incentivi. Ecco i dati ufficiali del DTT:

CITROEN BENZINA/METANO (C3) 133
CITROEN BENZINA/METANO (C4) 40
FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto-Qubo) 10.729
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò) 321
FORD BENZINA/METANO 7
MERCEDES BENZINA/METANO 91
OPEL METANO 173
TATA BENZINA/METANO 24
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 101
VOLKSWAGEN METANO (nuova Touran) 140
VOLKSWAGEN METANO (vecchia serie) 36
VOLVO BENZINA/METANO 1

BENZINA/METANO Totale 11.451
METANO Totale 349


Le vendite di gennaio sono crollate, anche perchè parecchie vendite realmente concluse in gennaio sono state retrodatate a dicembre per usufruire ancora degli incentivi statali...
Ospite - Lun 15 Feb 2010, 16:00
Oggetto:

ariosto ha scritto:
bubez ha scritto:
Pubblicati sul sito UNRAE i dati delle vendite di gennaio 2010.


Sono immatricolazioni, non vendite: nella quasi totalità le immatricolazioni di gennaio 2010 si riferiscono a vendite effettuate nel 2009, cioè con gli incentivi. Ecco i dati ufficiali del DTT:
CUT


Dove si possono trovare i dati sulle vendite?
bubez - Gio 25 Feb 2010, 23:23
Oggetto:

Io li tovo sul sito dell' UNRAE.
ariosto - Ven 26 Feb 2010, 00:16
Oggetto:

luigidaascoli ha scritto:
Dove si possono trovare i dati sulle vendite?


Per "vendite" intendi gli ordinativi? Non esistono dati attendibili: basti pensare che moltissimi ordinativi di gennaio sono stati retrodatati a dicembre per usufruire ancora degli incentivi...
bubez - Lun 1 Mar 2010, 19:21
Oggetto:

L'UNRAE ha pubblicato i dati sulle immatricolazioni di febbraio 2010 che continuano a segnare una crescita delle auto a metano.
A febbraio sono infatti state messe in circolazione ben 13.336 vetture a metano (contro le 8.857 del 2009).
Più in generale le auto a gas continuano a crescere con una tendenza che sembra inarrestabile. Le GPL sono state 50.742 per cui il totale delle auto a gas segna la cifra di 64.078, cioè 4.700 pezzi in più rispetto alle auto solo benzina e solo 12.655 auto in meno rispetto ai diesel.
Ancora molto basso il numero delle ibride solo 356, nonostante tutto lo strombazzamento mediatico su questo tipo di motorizzazione.

Questi sono i 10 modelli a metano più venduti nel mese di febbraio

1 FIAT PANDA 5.497
2 FIAT PUNTO 4.598
3 FIAT QUBO 1.885
4 FIAT MULTIPLA 572
5 VOLKSWAGEN TOURAN 248
6 OPEL ZAFIRA 175
7 CITROEN C3 105
8 VOLKSWAGEN PASSAT 104
9 MERCEDES CLASSE B 46
10 OPEL COMBO 32
Ospite - Mer 10 Mar 2010, 18:02
Oggetto:

13.336 auto a metano che se ho fatto bene i conti sono il 6,6% dell'immatricolato Pollice su
ariosto - Mer 10 Mar 2010, 23:51
Oggetto:

bubez ha scritto:
Più in generale le auto a gas continuano a crescere con una tendenza che sembra inarrestabile.


Purtroppo è tutt'altro che inarrestabile: leggi qui e qui...

Ecco i dati ufficiali di febbraio del DTT:

CITROEN BENZINA/METANO (C3) 105
CITROEN BENZINA/METANO (C4) 31
FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto-Qubo) 11.981
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò) 586
FORD BENZINA/METANO 31
MERCEDES BENZINA/METANO 52
OPEL METANO 176
TATA BENZINA/METANO 15
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 105
VOLKSWAGEN METANO (nuova serie 1400 cc) 161
VOLKSWAGEN METANO (vecchia serie 2000 cc) 102

BENZINA/METANO Totale 12.918
METANO Totale 439

bubez - Ven 2 Apr 2010, 13:44
Oggetto:

Puntuale come un orologio svizzero l'Urare ha pubblicato i dati delle immatricolazioni di marzo, ancora segnati dallonda lunga degli incentivi, che consentono alle auto a metano di tenere il passo.
I dati ci dicono infatti che sono state vendute a marzo 14.668 auto a metano pari al 5,69 % del totale.
Questa è la classifica delle prime dieci auto a metano immatricolate nel mese di marzo

1 FIAT PUNTO 4.284
2 FIAT PANDA 3.958
3 FIAT QUBO 3.530
4 FIAT MULTIPLA 1.021
5 CITROEN C3 839
6 OPEL ZAFIRA 246
7 VOLKSWAGEN TOURAN 242
8 VOLKSWAGEN PASSAT 174
9 MERCEDES CLASSE B 134
10 CITROEN C4 74

Come si vede il mercato delle auto a metano è in gran parte in mano a FIAT, con quattro modelli nelle prime quattro posizioni.
Ottima la performance di Multipla con 1.021 pezzi immatricolati.
Ospite - Ven 2 Apr 2010, 17:30
Oggetto:

bubez ha scritto:

I dati ci dicono infatti che sono state vendute a marzo 14.668 auto a metano pari al 5,69 % del totale.


I dati di marzo sono ancora "dopati" dagli incentivi; sono auto consegnate/immatricolate che sono state ordinate entro il 31/12 quindi godono ancora degli incentivi dell'anno scorso.
Sono curioso di vedere i dati di vendita di aprile; prevedo che sia in termini assoluti che percentuali avremo un crollo significativo. Sarebbe già tanto se ne vendessero 4.000 e la penetrazione si mantenesse sopra il 5%.

Considerando i prezzi di listino gonfiati per i modelli di serie a metano e gli sconti ancora troppo contenuti a mio avviso sarà una ecatombe; pure le installazioni After Market comunque non se la vedono di certo meglio, ora che sono finiti i contributi anche loro hanno subito una battuta d'arresto.

Chi subirà la maggiore contrazione della domanda sarà soprattutto Fiat che è proprio colei che ha goduto maggiormente dell'incentivazione e che ha gonfiato maggiormente i listini ... le ultime 5 posizioni della classifica potrebbero rimanere pressoché invariate non godendo degli incentivi.

E' quindi pronosticabile che i clienti si prenderanno una pausa di riflessione in attesa dei prossimi dati di vendita negativi per vedere se il governo reagirà rifinanziando gli incentivi.

C'è qualche lettore che ha in prospettiva l'intenzione di sostituire l'auto a breve?
Alberto74 - Sab 3 Apr 2010, 09:21
Oggetto:

C_wolf ha scritto:

E' quindi pronosticabile che i clienti si prenderanno una pausa di riflessione


Puoi dirlo forte Sorriso

C_wolf ha scritto:

C'è qualche lettore che ha in prospettiva l'intenzione di sostituire l'auto a breve?


Io ho una Punto con impianto GPL che ha superato i 15 anni e ormai ha dato, ma preferisco aspettare nuovi sviluppi.
Spero in qualche novità per il 2011... Spazientito
bubez - Sab 3 Apr 2010, 14:23
Oggetto:

C_wolf ha scritto:

Citazione:
C'è qualche lettore che ha in prospettiva l'intenzione di sostituire l'auto a breve?



Nel thread dedicato a "Touran TSI Ecofuel on the road" , pag. 38 http://www.metanoauto.com/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&p=208494#p208494

DOM57 ha scritto
Citazione:

CIAO A TUTTI, SONO APPENA ISCRITTO, ANCHE SE VI SEGUO DA UN MESE, MA OGGI HO PRENOTATO LA TOURAN CHE MI ARRIVA TRA 45 GG, PER CUI ECCOMI ISCRITTO.
E' LA MIA PRIMA METANAUTO MA, DOPO AVERLA PROVATA, SONO GIA' ENTUSIASTA.


Magari non sarà così nera.
Magari non tutte le auto immatricolate in marzo sono state ordinate in dicembre.
Staremo a vedere.
ariosto - Dom 4 Apr 2010, 13:02
Oggetto:

bubez ha scritto:
Puntuale come un orologio svizzero l'Urare ha pubblicato i dati delle immatricolazioni di marzo, ancora segnati dallonda lunga degli incentivi, che consentono alle auto a metano di tenere il passo.
I dati ci dicono infatti che sono state vendute a marzo 14.668 auto a metano pari al 5,69 % del totale.
Questa è la classifica delle prime dieci auto a metano immatricolate nel mese di marzo

1 FIAT PUNTO 4.284
2 FIAT PANDA 3.958
3 FIAT QUBO 3.530
4 FIAT MULTIPLA 1.021
5 CITROEN C3 839
6 OPEL ZAFIRA 246
7 VOLKSWAGEN TOURAN 242
8 VOLKSWAGEN PASSAT 174
9 MERCEDES CLASSE B 134
10 CITROEN C4 74



I dati ufficiali del DTT sono parecchio diversi:


CITROEN BENZINA/METANO (C3) 428
CITROEN BENZINA/METANO (C4) 29
FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto-Qubo) 7.817
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò) 381
FORD BENZINA/METANO 10
MERCEDES BENZINA/METANO 95
OPEL METANO 188
TATA BENZINA/METANO 28
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 152
VOLKSWAGEN METANO (nuova serie 1400 cc) 172
VOLKSWAGEN METANO (vecchia serie 2000 cc) 65
VOLVO BENZINA/METANO 1

BENZINA/METANO Totale 8.948
METANO Totale 425


Il calo delle immatricolazioni a marzo rispetto a gennaio e febbraio è molto sensibile, ma probabilmente è ancora nulla rispetto a quello di aprile... Basito
Ospite - Lun 3 Mag 2010, 21:10
Oggetto:

Dati Unrae di aprile; crollo verticale come avevo già preventivato.
La prima colonna sono le vendite di marzo, la seconda le vendite di aprile segue lo scostamento percentuale

FIAT PANDA (marzo 3958) 505 -87,24%
FIAT MULTIPLA (marzo 1021) 484 -52,59%
FIAT PUNTO (marzo 4284) 185 -95,68%
CITROEN C3 (marzo 839) 132 -84,26%
VW TOURAN (marzo 242) 102 -57,85%
FIAT QUBO (marzo 3530) 97 -97,25%
OPEL ZAFIRA (marzo 246) 92 -62,60%
VW PASSAT (marzo 174) 54 -68,96%
CITROEN C4 (marzo 74) 54 -27,02%
M. CLASSE B (marzo 134) 51 -61,94%

Si passa da 14.668 auto a metano pari al 5,69 % del totale a un misero 1756 pari al 1,10%. Dati a dir poco imbarazzanti! Triste

Avevo preventivato un crollo, avevo pronosticato meno di 4000 immatricolazioni ma ho esagerato, manco hanno toccato le 2000.
Soprattutto di Fiat, quella che veniva premiata maggiormente dagli incentivi governativi è crollata; come volevasi dimostrare Panda, Punto e soprattutto Qubo hanno avuto cali sia percentuali che in termini numerici molto consistenti.
Arrivare a far pagare prezzi esorbitanti, anche oltre 4000Euro, un impianto a metano non è stata una mossa che il mercato ha gradito, si riusciva a vendere con prezzi gonfiati solamente grazie ad un mercato drogato! Occhiolino
C'è da considerare anche che Fiat non si è mossa per tempo facendo sconti o promozioni per cercare di addolcire l'atterraggio, sembra che voglia sfruttare questi dati negativi per potersi presentare da Scajola con il piattino in mano, più i dati sono negativi più possono cercare di ottenere! Triste
ariosto - Mar 4 Mag 2010, 12:56
Oggetto:

Ecco i dati ufficiali del DTT, molto peggiori di quelli dell'UNRAE:

CITROEN BENZINA/METANO (C3) 67
CITROEN BENZINA/METANO (C4) 28
FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto-Qubo) 295
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò) 110
FORD BENZINA/METANO 8
MERCEDES BENZINA/METANO 42
OPEL METANO 72
RENAULT BENZINA/METANO 1
TATA BENZINA/METANO 1
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 45
VOLKSWAGEN METANO (nuova serie 1400 cc) 53
VOLKSWAGEN METANO (vecchia serie 2000 cc) 23

BENZINA/METANO Totale 598
METANO Totale 148


Che dire? Un disastro! Triste

C_wolf ha scritto:
sfruttare questi dati negativi per potersi presentare da Scajola

...avanti il prossimo... Ghigno
Ospite - Mar 4 Mag 2010, 18:50
Oggetto:

Mamma mia che dati! Niente da dire: all'italiano medio non gliene può fregar di meno se inquina meno, se non ha il tornaconto economico (leggasi incentivo) non acquista il metano in autonomia.
ak - Mar 4 Mag 2010, 21:58
Oggetto:

Secondo me una buona parte delle vetture a metano di serie ha sostituito le vecchie auto trasformate con cui molti metanisti andavano in giro fino a un pajo di anni orsono.
Almeno qui nelle zone storicamente più metanizzate si torna dopo molto tempo a vedere le file ai distributori come nei primi anni '80, ma il dato che fa più impressione è che in un distributore a 8 erogatori come è di media io con la mia aftermarket mi vedo quasi sempre da solo in mezzo a 6/7 metanizzate di serie.

C_wolf ha scritto:
Considerando i prezzi di listino gonfiati per i modelli di serie a metano e gli sconti ancora troppo contenuti a mio avviso sarà una ecatombe; pure le installazioni After Market comunque non se la vedono di certo meglio, ora che sono finiti i contributi anche loro hanno subito una battuta d'arresto.

Forse meno di quel che pensi: molti concessionari propongono il gpl e il metano installati sulle auto e ci sono ancora molti incentivi regionali e comunali per le trasformazioni.

C_wolf ha scritto:
C'è qualche lettore che ha in prospettiva l'intenzione di sostituire l'auto a breve?

Eccomi! Ma io la prendero' usata e per fine accanimento terapeutico, quindi non faccio testo.
Ospite - Mer 5 Mag 2010, 01:16
Oggetto:

Massimo82 ha scritto:
all'italiano medio non gliene può fregar di meno se inquina meno, se non ha il tornaconto economico (leggasi incentivo) non acquista il metano in autonomia.


Se anche alla luce degli aumenti ormai quasi giornalieri dei prezzi dei carburanti liquidi c'è stato un crollo delle vendite delle auto a metano così ingente sospetto che quasi nessuno stia a calcolarsi il tornaconto economico .
L'unico intento dei compratori sembra il riuscir a spuntare il prezzo più basso nell'acquisto dell'autoveicolo; sempre più spesso vengono acquistate autovetture facendo uso di finanziamenti, è questo uno dei motivi a mio avviso che allontana i compratori dalle auto meno inquinanti. Triste

Ho dei seri dubbi inoltre che la maggior parte dei clienti non sia in grado di farsi i calcoli per trovare il tornaconto economico tra diverse vetture alimentate con diversi carburanti.
Ospite - Mer 5 Mag 2010, 01:25
Oggetto:

Sì, certo, l'italiano sa contare, o almeno si spera... ma guarda i dati e guarda anche le pubblicità in TV. I dati danno crolli dell'87 e 95% di vetture che venivano "bombate" da Fiorello col suo "metanò"... Oggi la Fiat sta pubblicizzando, invece, la Evo e la Panda col GPL in omaggio. E gli italiani che sapranno contare oggi staranno vedendo il GPL invece che il metano...
Ospite - Mer 5 Mag 2010, 01:27
Oggetto:

Certo che una buona parte delle auto immatricolate fino a marzo sono state delle sostituzioni anche anticipate che vengono a mancare nel bilancio dei prossimi mesi; ci sta quindi che molti aftermarket abbiano sostituito l'auto e che ora ti ritrovi in minoranza ai distributori. Occhiolino
L'occasione era propizia e molti non se la sono lasciata sfuggire, l'hanno colta fin che c'era; altri hanno fatto affidamento che sarebbe stata rinnovata l'incentivazione ritrovandosi col cerino in mano! Triste
A mio avviso molti cercheranno di prorogare la sostituzione finché non uscirà una nuova incentivazione.

ak ha scritto:

Forse meno di quel che pensi: molti concessionari propongono il gpl e il metano installati sulle auto e ci sono ancora molti incentivi regionali e comunali per le trasformazioni.


I casi sono molto limitati. Triste

Citazione:

Eccomi! Ma io la prendero' usata e per fine accanimento terapeutico, quindi non faccio testo.


Il mercato dell'usato non fa testo; su cosa ti butti? Occhiolino
ariosto - Mer 5 Mag 2010, 07:38
Oggetto:

Massimo82 ha scritto:
Sì, certo, l'italiano sa contare, o almeno si spera... ma guarda i dati e guarda anche le pubblicità in TV. I dati danno crolli dell'87 e 95% di vetture che venivano "bombate" da Fiorello col suo "metanò"... Oggi la Fiat sta pubblicizzando, invece, la Evo e la Panda col GPL in omaggio. E gli italiani che sapranno contare oggi staranno vedendo il GPL invece che il metano...


Anche il GPL è crollato: ad aprile ci sono state 11.677 immatricolazioni, contro le 64.740 di marzo. Benzina e gasolio hanno "solo" dimezzato i propri dati: 41.551 e 59.730, contro 81.986 e 106.142 di marzo.
Il "sorpasso" di GPL+metano rispetto alla benzina è tornato ad essere una chimera... Basito
palerider - Mer 5 Mag 2010, 09:25
Oggetto:

ak ha scritto:
Almeno qui nelle zone storicamente più metanizzate si torna dopo molto tempo a vedere le file ai distributori come nei primi anni '80, ma il dato che fa più impressione è che in un distributore a 8 erogatori come è di media io con la mia aftermarket mi vedo quasi sempre da solo in mezzo a 6/7 metanizzate di serie.

Anche qui in zona storicamente non metanistica ho notato nel mio distributore di fiducia (a 2 erogatori con uno guasto il 50% delle volte, praticamente va a un erogatore e mezzo..... Ghigno diabolico ) la coda di metanisti di serie. Clienti fedeli di aftermarket ci siamo io e un signore che ho già incrociato un paio di volte con un Subarone di una decina d' anni il resto pande pande pande uno uno uno multiple multiple multiple. Anche generazionalmente, le facce dietro i finestrini sono molto femminili, ragazzi giovani, pochissimi vecchi pirati Firulì...firulà.... . Credo proprio che tutta questa gente sia stata attirata dall' incentivone, poi magari qualcuno si stuferà dei disagi al momento di cambiare macchina, ma il pieno alla pandina con le monetine è un' esperienza tutto sommato piacevole....
Ospite - Mer 5 Mag 2010, 10:01
Oggetto:

ariosto ha scritto:

Anche il GPL è crollato: ad aprile ci sono state 11.677 immatricolazioni, contro le 64.740 di marzo. Benzina e gasolio hanno "solo" dimezzato i propri dati: 41.551 e 59.730, contro 81.986 e 106.142 di marzo.


Calo immatricolazioni del GPL del 81,96%, calo della benzina del 49,32% e calo del diesel del 43,72% rapportati ai dati di marzo.

Bisogna considerare che la situazione è tragica se si fa il confronto marzo-aprile 2010; è meno tragico se si confronta aprile 2009-2010, il calo totale è di "solo" il 15,7%. Confrontare l'ultimo mese degli incentivi, marzo 2010, con il primo mese senza è logico che dia delle differenze da brividi. Aprile 2009 era uno dei primi mesi degli incentivi, il grosso degli ordini drogati dagli incentivi arrivò verso fine 2009 e le relative immatricolazioni sono arrivate fino a marzo.

Bisogna quindi fare la tara ai dati e considerare che le auto a benzina e diesel erano incentivate con la rottamazione solo per le versioni meno inquinanti mentre le GPL e metano avevano incentivi consistenti, soprattutto il metano, i cali rispecchiano fedelmente l'incidenza degli incentivi.

Citazione:

Il "sorpasso" di GPL+metano rispetto alla benzina è tornato ad essere una chimera... Basito


Potrebbe essere ottenuto se le case la smettessero di fare "la cresta" sui prezzi delle auto GPL+metano; se vogliono mantenere i listini gonfiati del periodo degli incentivi il mercato non reagirà positivamente. Dovrebbero far pagare gli impianti al "reale" prezzo di costo se vogliono vendere. Occhiolino
ariosto - Mer 5 Mag 2010, 10:36
Oggetto:

C_wolf ha scritto:
Bisogna considerare che la situazione è tragica se si fa il confronto marzo-aprile 2010; è meno tragico se si confronta aprile 2009-2010, il calo totale è di "solo" il 15,7%.


Per amor del vero, il calo totale è del 42,9%, e il crollo del metano da aprile 2009 (13.606 immatricolazioni) ad aprile 2010 (746 immatricolazioni) rimane tragico: quello del GPL (da 19.638 a 11.677 immatricolazioni) sembra meno tragico, ma solo perchè ad aprile 2009 l'offerta di auto a GPL di serie era ancora molto limitata, quindi c'erano pochi ordini.
Ospite - Mer 5 Mag 2010, 13:48
Oggetto:

ariosto ha scritto:

Per amor del vero, il calo totale è del 42,9%


La percentuale del 15,7 l'ho presa da 4R senza controllarla; mi hanno sabotato! Occhiolino
Ospite - Gio 6 Mag 2010, 01:03
Oggetto:

Leggendo la seguente notizia riguardante dei gruppi d'acquisto creati per acquistare auto ad un prezzo vantaggioso e del relativo successo oltre le più rosee aspettative mi chiedevo se una cosa del genere potesse essere replicata per le auto a metano.

La mia idea sarebbe un gruppo d'acquisto (Metanoauto) che riusca ad accordarsi con qualche casa per un lotto di autovetture con la medesima configurazione ad un prezzo vantaggioso. Occhiolino

Abbiamo visto che le immatricolazioni ad Aprile sono state "tragiche"; perlomeno iniziative di questo tipo potrebbero servire a risollevare leggermente il mercato. Un lotto di 100 auto venduto casomai in poche settimane a qualche casa gli farebbe schifo?

L'unico problema sarebbe riuscire a trattare direttamente con qualche casa automobilistica ... Triste
Sono sordi a queste iniziative se non partono da loro ...
Alberto74 - Gio 6 Mag 2010, 07:20
Oggetto:

C_wolf ha scritto:

L'unico problema sarebbe riuscire a trattare direttamente con qualche casa automobilistica ...


E provare con una concessionaria dalle spalle larghe?
Ospite - Gio 6 Mag 2010, 07:26
Oggetto:

Alberto74 ha scritto:

E provare con una concessionaria dalle spalle larghe?


Ci sarebbero 2 problemi:
1) Che l'auto costerebbe di più perché hai un intermediario in più che devi pagare.
2) Che il gruppo d'acquisto avrebbe una zona geografica limitata.

Sempre meglio di nulla però! Occhiolino
palerider - Ven 7 Mag 2010, 10:59
Oggetto:

Le Case automobilistiche sono contrattualmente obbligate a passare tramite i Concessionari.. Questo però può consentire al popolo di cogliere opportunità d’ acquisto derivanti dalla necessità del Concessionario di raggiungere i suoi obiettivi e godere dei relativi bonus da parte delle Case che sono molto molto consistenti. Il tipico esempio è la chilometro zero Occhiolino . Il limite della zona geografica non è “legale”, perché i concessionari possono vendere a chiunque. Se mi garba io posso andarmi a comprare la macchina a Trapani, facendo regolarmente immatricolare la macchina a Torino senza eccessivi problemi burocratici, per intenderci, finchè la Padania non avrà il muro con torrette e filo spinato Ghigno diabolico non è come comprare la macchina all’ estero dove volutamente le complicazioni burocratiche sono state gonfiate al punto da annullare quasi la convenienza economica.
E fatto questo pippone di premessa Sorriso veniamo al dunque. Molti Concessionari in un periodo come questo a fronte di un ordinino da cento macchine perderebbero sì la bava. Ma non vedo perché dovrebbero essere tutte uguali. Il mestiere del Concessionario è adattare nelle mille versioni che ha a catalogo quella giusta per me (o imbambolarmi per rifilarmi quella che ha sul piazzale da tre mesi…… Ghigno diabolico ). Siamo un popolo di individualisti, impossibile trovare cento iscritti al sito che concordino al dettaglio sulla macchina da acquistare. C’è il ricco, c’è il povero, c’è chi adora la Multipla, chi sbava per la Passat chi o panda o panda chi la macchina di qualsiasi colore basta che sia bianca (io Ghigno ) chi solo metallizzato, chi paga cash e chi fa tante rate che la demolisce prima di finire di pagarla tre volte Molto triste . Cosa vorremmo fare la Trabant a metano di Metanoauto?. Il problema grosso è trovare cento signori che vogliano comprarsi un’ auto, se possibile della stessa marca, ma comunque esistono i concessionari plurimarche. Ognuno sceglie quello che vuole con i configuratori, poi la procedura potrebbe essere definita nel corso di una magnata, qualcuno delegato va a trattare i prezzi per ordinare quindici Passat, sette Touran ventidue Pande nove Punto due Multiple e sei Zafire, DI QUESTI ALLESTIMENTI DEFINITI DA CIASCUNO CON I CONFIGURATORI con pagamento cash. Dopo di che ognuno si reca individualmente dal Concessionario per firmare personalmente l’ atto di acquisto della Panda blu climbing che ha scelto al prezzo definito, poi tratta il costo delle rateazioni se gli servono, e infine sapendo che può avere la macchina già definita a quel prezzo è libero di accettare se il Concessionario gli propone invece qualcos’ altro che sul momento gli garba di più.
Organizzazione light, nessun tipo di impegno se non quello di partecipare al gruppo di acquisto solo se veramente interessati e saper usare un configuratore, unico disagio magari ciascuno si deve sciroppare un pochino di km per andare dal Concessionario che ha capito l’ opportunità, i soldi e i pagamenti sono un affare di ciascuno con il concessionario. Ma ci sono qui ed ora almeno una cinquantina di signori, (meno non è il caso) che vogliano comprarsi una macchina ?
Dubbio
PS. mi sono or ora ricordato che un pò di tempo fa lanciai un disperato appello per trovare qualcuno interessato a candele all' iridio da acquistare insieme per condividere le spese di spedizione e finì che me le comprai da solo..... Arrabbiato
ariosto - Ven 7 Mag 2010, 12:46
Oggetto:

palerider ha scritto:
Le Case automobilistiche sono contrattualmente obbligate a passare tramite i Concessionari..


Ma non esiste: i noleggiatori, e più in generale i gestori delle flotte aziendali, acquistano direttamente dalle Case. Dipende solo da quanti pezzi devi trattare... Occhiolino
palerider - Ven 7 Mag 2010, 13:07
Oggetto:

In ogni contratto ci sono clienti direzionali esclusi, ma son gente ben oltre il migliaio di pezzi all’ anno. Glab! Un fenomeno nuovo, con cinquanta o cento pezzi e senza gran prospettive di continuità non è previsto dal contratto e passerebbe dal Concessionario.
Invece un bel problema che non ho considerato sarebbe l’ usato Figuraccia . Per i membri del club over 300 non ci son problemi, uno sfascio si trova ovunque, ma come anche per il finanziamento un’ eventuale permuta dovrebbe rientrare nella parte individuale della trattativa. In questo mondo di squali Ghigno diabolico capace che ti danno il 40% di sconto sul nuovo e ne recuperano la maggior parte svalutandoti l’ usato……

PPS nota per qualche admin, mi par di ricordare una discussione da qualche parte G.A.S. metano dove forse questi ultimi post sarebbero più adeguati…….
mascalzone67 - Mar 1 Giu 2010, 18:44
Oggetto:

Dai dati Unrae, le immatricolazioni a privati sono scese dal 79,6 al 66,9%, quelle al noleggio sono salite dal 10,2 al 18,6%, le immatricolazioni di auto a gas (GPL e metano) sono scese dal 30,8% all’11,8%, in contrapposizione con le motorizzazioni diesel, salite dal 38,7 al 48,3%, e benzina, passate dal 30,3 al 39,7%.

A qualcuno piace il dolore... Ghigno
Ospite - Mer 2 Giu 2010, 08:58
Oggetto:

Dati UNRAE Maggio 2010

1 FIAT PANDA 685 (Apriel 505)
2 FIAT PUNTO 480 (Apriel 185)
3 FIAT MULTIPLA 272 (Apriel 464)
4 CITROEN C4 183 (Apriel 54)
5 CITROEN C3 135 (Apriel 132)
6 VOLKSWAGEN TOURAN 124 (Apriel 102)
7 FIAT QUBO 93 (Apriel 97)
8 OPEL ZAFIRA 75 (Apriel 92)
9 VOLKSWAGEN PASSAT 65 (Apriel 54)
10 MERCEDES CLASSE B 62 (Apriel 51)


Non ci sono segni di ripresa, il mercato si sta assestando su questi numeri che sono marginali. Dal canto loro case che hanno sfruttato alla grande incentivi statali non stanno facendo scontistiche per risollevare la loro quota di mercato.
Perché una casa dovrebbe fare investimenti per proporre un'auto a metano quando poi si ritroverebbe a venderne pochi pezzi? Triste
ariosto - Gio 3 Giu 2010, 09:51
Oggetto:

Ecco i dati ufficiali del DTT per maggio, quasi identici a quelli dell'UNRAE:

CITROEN BENZINA/METANO (C3) 135
CITROEN BENZINA/METANO (C4) 183
FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto-Qubo) 1261
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò) 282
FORD BENZINA/METANO 15
MERCEDES BENZINA/METANO 67
OPEL METANO 74
TATA BENZINA/METANO 1
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 64
VOLKSWAGEN METANO (nuova serie 1400 cc) 112
VOLKSWAGEN METANO (vecchia serie 2000 cc) 43

BENZINA/METANO Totale 2009
METANO Totale 229


Sono stati sensibilmente modificati anche i dati di aprile: ecco l'aggiornamento.

CITROEN BENZINA/METANO (C3) 132
CITROEN BENZINA/METANO (C4) 54
FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto-Qubo) 792
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò) 475
FORD BENZINA/METANO 19
MERCEDES BENZINA/METANO 59
OPEL METANO 98
RENAULT BENZINA/METANO 1
TATA BENZINA/METANO 1
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 55
VOLKSWAGEN METANO (nuova serie 1400 cc) 79
VOLKSWAGEN METANO (vecchia serie 2000 cc) 40

BENZINA/METANO Totale 1589
METANO Totale 217


Concordo con l'analisi di C_wolf: non c'è da stare allegri... Molto triste
Ospite - Ven 11 Giu 2010, 10:16
Oggetto:

C_wolf ha scritto:
Dati UNRAE Maggio 2010
Perché una casa dovrebbe fare investimenti per proporre un'auto a metano quando poi si ritroverebbe a venderne pochi pezzi? Triste


Aggiungerei un'altra inquietante domanda...
Quante officine vorranno investire in formazione ed attrezzature per assistere un parco così limitato di clienti? Spaventato
Le case madri vorranno e riusciranno ad imporre una qualità di assistenza adeguata alla loro rete di officine (che devono far quadrare i loro conti che sono ben separati da quelli della casa madre)?
Rufus1973 - Mer 16 Giu 2010, 15:00
Oggetto:

Salve a tutti.
dati alla mano, mi sembra di notare come il mercato auto a metano, sia convertite che nuove, negli anni precedenti fosse drogato dagli incentivi ad un livello abnorme. In presenza degli incentivi le case e le concessionarie si sono "adagiate", magari alzando i prezzi di quel tanto da incrementare i loro margini grazie all'incentivo stesso e purtroppo, confidando SOLO nell'incentivo per creare la domanda su auto a metano (ed in seconda battuta, a GPL). Ho la Passat Ecofuel, gran macchina, da 3 mesi circa (acquistata senza l'incentivo, ma non avrei comunque avuto diritto...). Tutti quelli che scoprono che è a metano mi domandano: "ma quanto fa, quanto consuma, è sicura, quanto perde passando da benzina a metano?". Non solo da parte di VW, c'è poca comunicazione e basata solo sugli sconti (prima con gli incentivi ed ora con politiche dei prezzi quantomai discutibili). In più, c'è ancora il legame "macchina a metano -> macchina povera e poco potente". Poi quando li porto a fare un giro con la Passat ovviamente si ricredono.

Un paio mi hanno chiesto: "ti fidi ad andare in giro con le bombole? E se scoppiano? che succede se ti tamponano?". Vagli a spiegare che se faccio un incidente tale da far scoppiare le bombole, che queste esplodano o meno per me conta poco...

Insomma, e qui chiudo, poca comunicazione veramente dedicata a spiegare i pregi del metano ed a confutare i presunti difetti.

Ciao, Raffaele
Ospite - Ven 2 Lug 2010, 18:36
Oggetto:

Dati UNRAE Giugno 2010

1 FIAT PANDA 1.055 (Maggio 685, Aprile 505)
2 FIAT MULTIPLA 823 (Maggio 272, Aprie 464)
3 FIAT PUNTO 522 (Maggio 480, Aprile 185)
4 CITROEN C3 226 (Maggio 135, Aprile 132)
5 VOLKSWAGEN TOURAN 194 (Maggio 124, Aprile 102)
6 OPEL ZAFIRA 158 (Maggio 75, Aprile 92)
7 FIAT QUBO 110 (Maggio 93, Aprile 97)
8 CITROEN C4 94 (Maggio 183, Aprile 54)
9 MERCEDES CLASSE B 70 (Maggio 62, Aprile 51)
10 VOLKSWAGEN PASSAT 63 (Maggio 65, Aprile 54)


Ci sono dei leggeri segni di ripresa, la Panda ha raddoppiato da aprile, la Multipla ha fatto un exploit non indifferente, sta per essere pensionata e sta dando il meglio di se prima di essere accantonata.
I modelli Fiat, a mio avviso meno interessanti per le motorizzazioni "spente", la Punto e il Qubo, segnano il passo; senza incentivazione il loro costo non ne giustifica l'acquisto.
Ospite - Ven 2 Lug 2010, 22:26
Oggetto:

C_wolf ha scritto:

Ci sono dei leggeri segni di ripresa, la Panda ha raddoppiato da aprile, la Multipla ha fatto un exploit non indifferente, sta per essere pensionata e sta dando il meglio di se prima di essere accantonata.
I modelli Fiat, a mio avviso meno interessanti per le motorizzazioni "spente", la Punto e il Qubo, segnano il passo; senza incentivazione il loro costo non ne giustifica l'acquisto.


La risposta è nelle politiche commerciali: Fiat nel mese di Giugno è stata + aggessiva aumentando le scontistiche/incentivi a cliente su Panda e Punto Evo.
Per quanto riguarda Multipla "sospetto" un effetto fine produzione=KM0 in grande quantità. Quest'anno la monovolume media di Fiat esce di scena definitivamente e non sarà rimpiazzata. Potrebbe essere che hanno molte vetture da immatricolare ferme nei depositi e quindi le abbiano immatricolate a km0 incominciando il run-out.
ariosto - Dom 1 Ago 2010, 22:38
Oggetto:

Dalle prime notizie si prospetta un brusco calo (-26%) delle immatricolazioni a luglio: è facile presumere che il calo del "nostro" segmento sarà addirittura superiore... Triste
Metaurizio - Lun 2 Ago 2010, 00:10
Oggetto:

Io veramente vorrei che tra i media e/o i politici prima o poi qualcuno abbia il coraggio di dire che dobbiamo smettere di produrre più auto di quelle che possiamo consumare.... Spazientito
Ospite - Lun 2 Ago 2010, 17:50
Oggetto:

Dati UNRAE Luglio 2010

1 FIAT PANDA 1.020 (Giugno 1.055, Maggio 685, Aprile 505)
2 FIAT PUNTO 406 (Giugno 522, Maggio 480, Aprile 185)
3 FIAT MULTIPLA 299 (Giugno 823, Maggio 272, Aprie 464)
4 FIAT QUBO 189 (Giugno 110, Maggio 93, Aprile 97)
5 CITROEN C3 134 (Giugno 226, Maggio 135, Aprile 132)
6 VOLKSWAGEN TOURAN 95 (Giugno 194, Maggio 124, Aprile 102)
7 OPEL ZAFIRA 83 (Giugno 158, Maggio 75, Aprile 92)
8 CITROEN C4 68 (Giugno 94, Maggio 183, Aprile 54)
9 VOLKSWAGEN PASSAT 66 (Giugno 63, Maggio 65, Aprile 54)
10 MERCEDES CLASSE B 42 (Giugno 70, Maggio 62, Aprile 51)

Altra leggera frenata nelle vendite; la Multipla ha ridotto sostanzialmente le vendite, con tutta probabilità a giugno sono state immatricolate delle km 0. Solamente il Qubo avanza decisamente, avrà preso il posto della Multipla del mese precedente?
ariosto - Mar 3 Ago 2010, 15:14
Oggetto:

Ecco i dati ufficiali del DTT per luglio, molto simili a quelli dell'UNRAE: quelli di giugno se li sono fumati... Basito

CITROEN BENZINA/METANO (C3) 134
CITROEN BENZINA/METANO (C4) 69
FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto-Qubo) 1604
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò) 306
FORD BENZINA/METANO 3
MERCEDES BENZINA/METANO 45
OPEL METANO 80
TATA BENZINA/METANO 2
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 51
VOLKSWAGEN METANO (nuova serie 1400 cc) 89
VOLKSWAGEN METANO (vecchia serie 2000 cc) 16

BENZINA/METANO Totale 2217
METANO Totale 185

Ospite - Mar 3 Ago 2010, 17:00
Oggetto:

Leggendo i dati per marca il 26% generale è meno grave che non il -39,53% rispetto al luglio passato di Fiat, VW invece marca un +0,48%. E' significativo che chi più aveva beneficiato degli incentivi oggi segni il maggior segno passivo.
VW pur avendo un costo medio maggiore sta incrementando le vendite mentre Fiat arretra pesantemente; il prezzo non è un fattore cruciale, il cliente è disposto a pagare anche di più a fronte di una qualità percepita maggiore. I dati negativi di Fiat stanno anche ad indicare che i prezzi applicati non sono commisurati a quello che vendono.
Bisogna anche considerare che Panda e GPunto iniziano ad essere vecchiotte, stanno perdendo appeal; la Evo non è stata considerata al pari del "rifacimento" del Golf, pur cambiando nome i clienti l'hanno considerata più un restyling mentre il Golf viene percepito al pari di un rifacimento.
Infine i modelli Fiat che fanno volumi di vendita sono limitati e solo in alcuni segmenti di mercato mentre VW primeggia in quasi tutti i segmenti ed ha una gamma più completa.
bubez - Mer 1 Set 2010, 21:03
Oggetto:

Anche agosto conferma la tendenza al ribasso nelle vendite di auto a metano, con soli 1.234 pezzi venduti (contro 4.934 di agosto 2009), pari al 1,87 % del mercato.

Tra le auto a metano la più venduta risulta essere la Panda (527) seguita da Punto (181) Multipla (141) C3 (131) Qubo (84) Zafira (64) Touran (60) Classe B (33) C4 (24) e Passat (16).

Siamo ai livelli di 3 - 4 anni fa.
ak - Mer 1 Set 2010, 21:20
Oggetto:

Pero' 3/4 anni fa c'erano gli incentivi Idea

Il problema nasce dall'esagerazione nell'importo degli incentivi 2009: hanno fatto cambiare l'auto in anticipo a tanta di quella gente che adesso anche se avessero mantenuto i livelli precedenti avremmo ugualmente un calo.
Ospite - Gio 2 Set 2010, 01:49
Oggetto:

Dati Unrae Agosto con raffronto mesi precedenti:

1 FIAT PANDA 527 (Luglio 1.020, Giugno 1.055, Maggio 685, Aprile 505)
2 FIAT PUNTO 181 (Luglio 406, Giugno 522, Maggio 480, Aprile 185)
3 FIAT MULTIPLA 141 (Luglio 299, Giugno 823, Maggio 272, Aprie 464)
4 CITROEN C3 131 (Luglio 134, Giugno 226, Maggio 135, Aprile 132)
5 FIAT QUBO 84 (Luglio 189, Giugno 110, Maggio 93, Aprile 97)
6 OPEL ZAFIRA 64 (Luglio 83, Giugno 158, Maggio 75, Aprile 92)
7 VOLKSWAGEN TOURAN 60 (Luglio 95, Giugno 194, Maggio 124, Aprile 102)
8 MERCEDES CLASSE B 33 (Luglio 42, Giugno 70, Maggio 62, Aprile 51)
9 CITROEN C4 24 (Luglio 68, Giugno 94, Maggio 183, Aprile 54)
10 VOLKSWAGEN PASSAT 16 (Luglio 66, Giugno 63, Maggio 65, Aprile 54)

Fiat sia in termini percentuali che in termini assoluti è in picchiata, altri costruttori invece riescono a mantenere meglio le loro posizioni.
Oltre la mancanza degli incentivi a mio avviso incide parecchio sul calo anche l'aver mantenuto dei listini gonfiati senza nemmeno scontarli più di tanto. Arrivare a far pagare un impianto anche oltre 4000Euro per il sol fatto di aver piazzato le bombole nel sottoscocca è una "pazzia" e gli si sta ritorcendo contro.
Da notare che il nuovo Doblò NP con motore T-jet che per Fiat doveva essere il sostituto della Multipla non è nemmeno in classifica; se il buongiorno si vede dal mattino ... Sorriso
La Multipla oramai anzianotta con i giorni contati al proprio pensionamento continua a vendere, chissà come mai! Occhiolino

E' ridicolo che Fiat avendo in casa il T-jet NP, a mio parere un ottimo motore, venda quasi esclusivamente il 1.2 e 1.4 aspirati sottopotenziati e il 1.6 che oramai è alla frutta per consumi e omologazione Euro V.
Se riescono a vendere più Multipla che non i concorrenti con Touran e Zafira assieme ci sarà ben un motivo? Come mai si vendono più Multipla con una linea e tecnicamente sorpassata, con un motore che a confronto del TSI e del TNG è ridicolo?
Basterebbe razionalizzare quanto in parte hanno (motori) con delle carrozzerie decenti e prezzi onesti ... Sorriso
ariosto - Sab 4 Set 2010, 12:50
Oggetto:

Ecco i dati ufficiali del DTT per agosto, molto simili a quelli dell'UNRAE:

CITROEN BENZINA/METANO (C3) 131
CITROEN BENZINA/METANO (C4) 24
FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto-Qubo) 800
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò) 145
FORD BENZINA/METANO 2
MERCEDES BENZINA/METANO 39
OPEL METANO 67
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 16
VOLKSWAGEN METANO (nuova serie 1400 cc) 56
VOLKSWAGEN METANO (vecchia serie 2000 cc) 16

BENZINA/METANO Totale 1160
METANO Totale 140


1300 immatricolazioni in un mese, anche se si tratta di agosto, sono un vero disastro: in agosto 2009 le immatricolazioni furono quasi 5000, nei due anni precedenti circa 3000... Molto triste
Ospite - Sab 4 Set 2010, 20:15
Oggetto:

ariosto ha scritto:

1300 immatricolazioni in un mese, anche se si tratta di agosto, sono un vero disastro: in agosto 2009 le immatricolazioni furono quasi 5000, nei due anni precedenti circa 3000... Molto triste


E all'orizzonte non si vede il sereno!
Dopo la fine degli incentivi oltre ad un calo vertiginoso di nuove immatricolazioni ad agosto e nei mesi precedenti c'è stato nel contempo un aumento anche oltre l'8% nell'usato, sicuramente nei prossimi mesi non possiamo attenderci una svolta positiva.

Leggendo anche della propensione dei consumatori, sempre meno intenzionati ad acquistarne un'auto nuova ed hanno pure ridotto il budget stanziabile, sicuramente non è di buon auspicio. Triste

Se poi è vero che i dati di agosto sono pure "drogati" da auto acquistate dalle concessionarie che verranno offerte come Km 0 siamo messi ancor peggio. Triste

A mio avviso un iniziativa valida per risollevare il mercato delle auto a metano potrebbe essere come quella intrapresa negli USA; etichettare le auto per livello di inquinamento indicando la spesa annuale. Sempre a mio parere molti acquirenti di auto non sanno i reali vantaggi del metano, sia economici che ambientali, ma quando gli vengono messi sotto il naso non potranno ignorarli ... Occhiolino
Ospite - Ven 10 Set 2010, 20:30
Oggetto:

In un periodo così nero anche i venditori ci mettono del loro!
Se i venditori in questo periodo di magra si comportano come squali di certo non invogliano i clienti alla sostituzione del veicolo.

E' interessante inoltre notare che molti automobilisti lamentino che anche i listini delle case sono "menzogneri"; la versione "d'attacco" è praticamente sempre inacquistabile, mancano spesso degli accessori fondamentali, concretamente serve solamente come prezzo civetta per attirare il cliente ma poi ci si ritrova a dover spendere parecchio di più, il solito "prezzo a partire da ...". Triste
Io personalmente segnalo "l'usanza" della MIS per i veicoli commerciali, una vera "schifezza", Fiat chiede 820Euro da aggiungere al prezzo di listino, roba da matti! Triste

Il mercato è in flessione? Forse non a sufficienza se i risultati sono questi. Occhiolino
Ospite - Mer 15 Set 2010, 18:21
Oggetto:

volevo solo segnalare che al di la di tutti gli argomenti che riportate e che ovviamente condivido, bisognerebbe farqualcosa sulla giungla della gestione dei rifornimenti. Ovviamente come utente del metano non mi fa piacere vedere che sono in balia di cartelli tra distributori o prezzi stabliti ad arbitrio da ogni distributore che più isolato sta, più clienti ha, e più alza il prezzodel metano. L'incremento delle vendite di auto a metano e di trasformazioni di auto a benzina lo si ottiene anche incrementando il numero di stazioni di rifornimento e non approfittando delle posizioni di prevalenza. Non so in quale mercato è possibile tollerare differenze di prezzo ( e quindi di utile) in un range anche del 30 %. tra il minimo ed il massimo il prezzo al kg varia da 0,75 a 0,99 €/Kg Ciao
barde - Gio 16 Set 2010, 12:37
Oggetto:

A mio parere l'unico modo di livellare il prezzo (verso il basso) e' aumentare la concorrenza...

Aggiungere il self-service risolverebbe gran parte di questi problemi...
Ospite - Sab 2 Ott 2010, 01:28
Oggetto:

Dati Unrae Settembre con raffronto mesi precedenti:

1 FIAT PANDA 1.365 (Agosto 527, Luglio 1.020, Giugno 1.055, Maggio 685, Aprile 505)
2 FIAT PUNTO 426 (Agosto 181, Luglio 406, Giugno 522, Maggio 480, Aprile 185)
3 FIAT MULTIPLA 268 (Agosto 141, Luglio 299, Giugno 823, Maggio 272, Aprie 464)
4 CITROEN C3 189 (Agosto 131, Luglio 134, Giugno 226, Maggio 135, Aprile 132)
5 FIAT QUBO 124 (Agosto 84, Luglio 189, Giugno 110, Maggio 93, Aprile 97)
6 OPEL ZAFIRA 116 (Agosto 64, Luglio 83, Giugno 158, Maggio 75, Aprile 92)
7 MERCEDES CLASSE B 47 (Agosto 33, Luglio 42, Giugno 70, Maggio 62, Aprile 51)
8 FIAT DOBLO 30
9 VOLKSWAGEN TOURAN 26 (Agosto 60, Luglio 95, Giugno 194, Maggio 124, Aprile 102)
10 CITROEN C4 19 (Agosto 24, Luglio 68, Giugno 94, Maggio 183, Aprile 54)

C'è da segnalare una new-entry, il Doblò e la sparizione della Passat oltre che le vendite marginali della Touran dovuti essenzialmente al profondo lifting. Ci sono inoltre 2 auto prossime al pensionamento, Multipla e C3, che mantengono le loro posizioni in classifica senza accusare segni evidenti di cedimento.
Le vendite anche a settembre non sono entusiasmanti, a parte la Panda che riesce a spuntare anche un +30% rispetto ai mesi precedenti più fortunati, a mio avviso questo aumento è stato propiziato dai corposi sconti che la rete di vendita sta facendo (3500Euro) proprio sulla piccola di casa Fiat.
ariosto - Dom 3 Ott 2010, 13:10
Oggetto:

Ecco i dati ufficiali del DTT per settembre, più bassi di quelli dell'UNRAE:

CITROEN BENZINA/METANO (C3) 151
CITROEN BENZINA/METANO (C4) 14
FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto-Qubo) 1412
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò) 201
FORD BENZINA/METANO 4
MERCEDES BENZINA/METANO 45
OPEL METANO 106
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 16
VOLKSWAGEN METANO (nuova serie 1400 cc) 23
VOLKSWAGEN METANO (vecchia serie 2000 cc) 14

BENZINA/METANO Totale 1847
METANO Totale 144


Sono dati assai deprimenti: il confronto trimestrale 2009-2010 parla chiaro...

2010 luglio-settembre BENZINA/METANO 5242
2010 aprile-giugno BENZINA/METANO 18891
2010 gennaio-marzo BENZINA/METANO 38787
2009 ottobre-dicembre BENZINA/METANO 30151
2009 luglio-settembre BENZINA/METANO 25847
2009 aprile-giugno BENZINA/METANO 38144
2009 gennaio-marzo BENZINA/METANO 28175

2010 luglio-settembre METANO 610
2010 aprile-giugno METANO 453
2010 gennaio-marzo METANO 1351
2009 ottobre-dicembre METANO 1389
2009 luglio-settembre METANO 1019
2009 aprile-giugno METANO 1523
2009 gennaio-marzo METANO 1811
Ospite - Mar 2 Nov 2010, 19:38
Oggetto:

Dati Unrae Ottobre con raffronto mesi precedenti:

1 FIAT PANDA 3.028 (Settembre 1.365, Agosto 527, Luglio 1.020, Giugno 1.055, Maggio 685, Aprile 505)
2 FIAT PUNTO 525 (Settembre 426, Agosto 181, Luglio 406, Giugno 522, Maggio 480, Aprile 185)
3 FIAT MULTIPLA 260 (Settembre 268, Agosto 141, Luglio 299, Giugno 823, Maggio 272, Aprie 464)
4 CITROEN C3 104 (Settembre 189, Agosto 131, Luglio 134, Giugno 226, Maggio 135, Aprile 132)
5 FIAT QUBO 116 (Settembre 124, Agosto 84, Luglio 189, Giugno 110, Maggio 93, Aprile 97)
6 OPEL ZAFIRA 76 (Settembre 116, Agosto 64, Luglio 83, Giugno 158, Maggio 75, Aprile 92)
7 MERCEDES CLASSE B 36 (Settembre 47, Agosto 33, Luglio 42, Giugno 70, Maggio 62, Aprile 51)
8 FIAT DOBLO 62 (Settembre 30)
9 VOLKSWAGEN TOURAN 57 (Settembre 26, Agosto 60, Luglio 95, Giugno 194, Maggio 124, Aprile 102)
10 VOLKSWAGEN PASSAT 22 (Luglio 66, Giugno 63, Maggio 65, Aprile 54)

Questo mese c'è da segnalare l'incredibile balzo della Panda NP che ha visto quasi triplicare il volume delle vendite rispetto i valori di Giugno-Luglio. E' forse spiegabile con la campagna promozionale di questo ultimo mese, 5000Euro di incentivo molto probabilmente hanno smosso le acque in cui stava stagnando.
Il Doblò lentamente sta prendendo quota, ha raddoppiato le vendite ma siamo ancora su dati assoluti abbastanza risibili. Dal canto sua la Multipla non vuole proprio morire. Sorriso
Si stanno ridestando anche le auto del gruppo VW dopo il corposo lifting ma siamo ancora lontani dalle medie a cui viaggiavano.

E' stata scalzata dalla classifica la C4, auto che non ha mai preso quota come le Ford pur avendo quest'ultime un prezzo decisamente interessante; pagano pegno a mio avviso per il tipo di realizzazione "posticcia" (come una A.M.) e le motorizzazioni decisamente fuori taglia (no downsize). Occhiolino
ariosto - Mer 3 Nov 2010, 08:39
Oggetto:

Ecco i dati ufficiali del DTT per ottobre, più alti di quelli dell'UNRAE:

CITROEN BENZINA/METANO (C3) 106
CITROEN BENZINA/METANO (C4) 2
FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto-Qubo) 3732
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò) 276
FORD BENZINA/METANO 1
MERCEDES BENZINA/METANO 58
OPEL METANO 135
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 23
VOLKSWAGEN METANO (nuova serie 1400 cc) 55
VOLKSWAGEN METANO (vecchia serie 2000 cc) 10

BENZINA/METANO Totale 4203
METANO Totale 200

ariosto - Sab 11 Dic 2010, 14:54
Oggetto:

Ecco i dati ufficiali del DTT per novembre: il mercato resta molto fiacco...

CITROEN BENZINA/METANO (C3) 60
CITROEN BENZINA/METANO (C4) 4
FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto-Qubo) 3963
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò) 218
FORD BENZINA/METANO 1
MERCEDES BENZINA/METANO 50
OPEL METANO 103
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 4
VOLKSWAGEN METANO (nuova serie 1400 cc) 44
VOLKSWAGEN METANO (vecchia serie 2000 cc) 6

BENZINA/METANO Totale 4311
METANO Totale 153

ariosto - Lun 3 Gen 2011, 18:38
Oggetto:

Ecco i dati ufficiali del DTT per dicembre: il mercato è in coma... Basito

CITROEN BENZINA/METANO 2
FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto-Qubo) 2034
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò) 210
FIAT BENZINA/METANO (cilindrata 1800-2000, un prototipo?) 1
FIAT METANO (cilindrata 1400-1600, un altro prototipo?) 1
FORD BENZINA/METANO 1
MERCEDES BENZINA/METANO 40
OPEL METANO 86
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 2
VOLKSWAGEN METANO (nuova serie 1400 cc) 60
VOLKSWAGEN METANO (vecchia serie 2000 cc) 16

BENZINA/METANO Totale 2290
METANO Totale 163


Il riepilogo del 2010 rispetto agli anni precedenti è impietoso:

2010 BENZINA/METANO 59.216 (-63.101 rispetto al 2009)
2009 BENZINA/METANO 122.317
2008 BENZINA/METANO 71.083

2010 METANO 2.834 (-2.908 rispetto al 2009)
2009 METANO 5.742
2008 METANO 8.227

2010 BENZINA/GPL 258.929 (-70.054 rispetto al 2009)
2009 BENZINA/GPL 328.983
2008 BENZINA/GPL 55.385

2010 Tutte 2.049.909 (-218.088 rispetto al 2009)
2009 Tutte 2.267.997
2008 Tutte 2.268.371

La netta maggioranza dei 218.088 pezzi che mancano all'appello è costituita da auto alimentate a gas... Molto triste
bubez - Lun 3 Gen 2011, 21:21
Oggetto:

Diciamo che, dopo l'exploit del 2009, dovuto all'effetto dopante degli incentivi, il mercato ha fatto un salto all'indietro di un paio d'anni.
Se ci limitiamo a questo dato il 2010 deve senz'altro essere considerato un anno molto negativo.
Da una prospettiva a più lungo respiro si devono però rilevare alcuni dati di tendenza sul medio lungo periodo di tutt'altro segno che vado ad elencare:
1) il numero di vendite annuale è il terzo più alto di tutti i tempi. Ricordiamoci che sette - otto anni fa non si vendevano più di 10.000 auto a metano all'anno;
2) è aumentato il numero dei modelli a metano di serie. Per alcuni modelli (Panda, Multipla e Zafira) la percentuale di pezzi venduti a metano e perticolarmente significativa. Ciò significa che la motorizzazione a metano in alcuni casi può determinare il successo di un modello;
3) è pure aumentato il numero delle case che investe su nuovi modelli a metano (Fiat, Opel, Citroen, Wolksvagen, Ford);
4) continua ad aumentare il numero dei distributori.
Quindi, secondo me, bisogna aspettare ancora un po' per vedere se questi segnali si tradurranno in una ripresa del mercato del metano oppure no.
Ospite - Ven 14 Gen 2011, 10:59
Oggetto:

bisogna tenere conto che anche nel 2008 c'erano gli incentivi sulle macchine a metano, erano se non sbaglio 2.000 euro piu' rottamazione e non si pagava il bollo per tre anni, se siamo quasi a quei livelli è buono.
Ospite - Mar 18 Gen 2011, 13:56
Oggetto:

frank78 ha scritto:
bisogna tenere conto che anche nel 2008 c'erano gli incentivi sulle macchine a metano, erano se non sbaglio 2.000 euro piu' rottamazione e non si pagava il bollo per tre anni, se siamo quasi a quei livelli è buono.

Quoto...confrontare un anno nero come quello del 2010 con un anno di incentivi e un anno non di crisi (nel 2008 la crisi vera è esplosa solo alla fine) ha poco senso.Nonostante tutto il mercato del metano ha retto

Quello che più mi spiace è che finiti gli incentivi...puff...la gente si è dimenticata della doppia alimentazione Spazientito io speravo che con gli incentivi e con più auto a metano per le strade girasse un pò la voce tra chi ha l'auto nuova e chi vorrebbe cambiarla, insomma speravo che gli incentivi spingessero un pò anche da quel punto di vista culturale ma credo di no
ariosto - Lun 7 Feb 2011, 23:35
Oggetto:

Ecco i dati ufficiali del DTT per gennaio: il mercato è sempre in coma... Basito

FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto-Qubo-Doblò 1400) 2537
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò 1600) 123
FIAT METANO (cilindrata 1400-1600, un prototipo?) 1
MERCEDES BENZINA/METANO 53
OPEL METANO 62
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 13
VOLKSWAGEN METANO (nuova serie 1400 cc) 102
VOLKSWAGEN METANO (vecchia serie 2000 cc) 20
VOLVO BENZINA/METANO 1

BENZINA/METANO Totale 2737
METANO Totale 185

ariosto - Ven 18 Mar 2011, 19:15
Oggetto:

Ecco i dati ufficiali del DTT per febbraio: il mercato è sempre malconcio... Basito

FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto-Qubo-Doblò 1400) 2412
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò 1600) 32
FIAT METANO (cilindrata 1400-1600, un prototipo?) 1
MERCEDES BENZINA/METANO 37
OPEL METANO 111
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 29
VOLKSWAGEN METANO (nuova serie 1400 cc) 70
VOLKSWAGEN METANO (vecchia serie 2000 cc) 12
VOLVO BENZINA/METANO 1

BENZINA/METANO Totale 2520
METANO Totale 194

Ospite - Sab 19 Mar 2011, 13:32
Oggetto:

Multipla è fuori listino per cui si immatricola il poco che rimane, ovvi i numeri bassi.
Il mercato del metano in Italia è ormai appeso ad un solo motore: il 1.4 8v Fiat che equipaggia Panda,Punto,Qubo e Doblò perchè a parte questo c'è veramente il nulla...non so perchè ma mi pare che i marchi tedeschi in Italia non abbiano il benchè minimo interesse a spingere almeno un minimo sul metano altrimenti i numeri sarebbero diversi, sopratutto VW che ha un bacido di utenti non certo piccolo
Ospite - Dom 20 Mar 2011, 10:22
Oggetto:

Lybra ha scritto:
Multipla è fuori listino per cui si immatricola il poco che rimane, ovvi i numeri bassi.
Il mercato del metano in Italia è ormai appeso ad un solo motore: il 1.4 8v Fiat che equipaggia Panda,Punto,Qubo e Doblò perchè a parte questo c'è veramente il nulla...non so perchè ma mi pare che i marchi tedeschi in Italia non abbiano il benchè minimo interesse a spingere almeno un minimo sul metano altrimenti i numeri sarebbero diversi, sopratutto VW che ha un bacido di utenti non certo piccolo


Rettifica: il nuovo Doblò momta un motore 1,4 TJ 16 valvole su cui Fiat potrebbe/dovrebbe puntare viste le ottime prestazioni anche a metano.
Ospite - Dom 20 Mar 2011, 11:44
Oggetto:

ento ha scritto:


Rettifica: il nuovo Doblò momta un motore 1,4 TJ 16 valvole su cui Fiat potrebbe/dovrebbe puntare viste le ottime prestazioni anche a metano.


Si è vero, c'è anche quello, che nonostante tutto però è un versione parente del 1.4 FIRE uscito credo nel 2003 in versione 16v e 95cv (lo avevo sulla precedente Idea)

Per il futuro spero anche io di vedere come propulsori a metano sia uqesto 1.4 Turbo sulle auto medie e il Twinair 900cc sulla Pandina
ariosto - Dom 3 Apr 2011, 09:40
Oggetto:

Ecco i dati ufficiali del DTT per marzo: il mercato dà un timido segno di ripresa... Scongiuri

FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto-Qubo-Doblò 1400) 2963
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò 1600) 17
MERCEDES BENZINA/METANO 59
OPEL METANO 171
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 76
VOLKSWAGEN METANO (nuova serie 1400 cc) 165
VOLKSWAGEN METANO (vecchia serie 2000 cc) 16

BENZINA/METANO Totale 3122
METANO Totale 352

Ospite - Dom 3 Apr 2011, 10:04
Oggetto:

Che qualcuno si sia svegliato visto i przzi dei carburanti tradizionali? Spazientito

PErmane comunque il monopolio FIAT, nessun altro si sta impegnando seriamente per portare il metano nei segmenti A e B che poi sono quelli che fanno numeri
Giacomov - Dom 3 Apr 2011, 10:49
Oggetto:

Io vedo questi dati come un bene, ma anche come un male!!
Sicuramente è bene che ci siano poche macchine a metano, in questa maniera spero che il prezzo al kg rimanga invariato, vista la richiesta che non aumenta. Dall'altra è un peccato perchè per l'ambiente viene fatto poco o nulla Triste
barde - Lun 4 Apr 2011, 12:18
Oggetto:

Ma dai... credete davvero che la diffusione delle auto a metano sia tale da giustificare un aumento dei prezzi? :)))

Al max ci sarebbero piu' code al distributore... magari cosi' si svegliano ad attivare il vero self-service...
Ospite - Ven 29 Apr 2011, 22:38
Oggetto:

Vediamo come andrà ad aprile dove Fiat ha lanciato delle offerte sulla gamma metano.
ariosto - Mar 3 Mag 2011, 01:44
Oggetto:

miratex ha scritto:
Vediamo come andrà ad aprile dove Fiat ha lanciato delle offerte sulla gamma metano.

Ecco i dati ufficiali del DTT per aprile: li ho aggiornati a giugno, sono nettamente cambiati rispetto a quelli pubblicati a maggio! Perplesso

FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto-Qubo-Doblò 1400) 2841
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò 1600) 15
MERCEDES BENZINA/METANO 36
OPEL METANO 117
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 102
VOLKSWAGEN METANO (nuova serie 1400 cc) 125
VOLKSWAGEN METANO (vecchia serie 2000 cc) 15

BENZINA/METANO Totale 3004
METANO Totale 257

Ospite - Mar 3 Mag 2011, 07:54
Oggetto:

Valori dimezzati un pò per tutti (Fiat,MB,Opel,VW), mentre il mercato pare apprezzare molto auto grosse o inutilissimi crossover come il Quasquai.

Ciò significa che la gente rompe tanto le palle ma non gli cambia poi molto la vita avere i lgasolio a 1€/l o 1,5€/l Spazientito complimenti alle scelte lungimiranti di molti nostri connazionale, poi mi raccomando tutti su facebook a gridare "governo ***********"

Ora non dico che tutti dovrebbero comprare i pochi modelli a metano a listino, però la scelta comunque è abbastanza buona e articolata (ci sono berline di lusso,utilitarie,menovolumi,SW) eppure il emrcato pare apprezzare altro Spazientito boh fattacci loro, meglio per me che trovo meno coda al distributore
Ospite - Mar 3 Mag 2011, 08:01
Oggetto:

Non si chiamerebbe Moda..
ak - Mar 3 Mag 2011, 08:07
Oggetto:

Lybra ha scritto:
(...)
il mercato pare apprezzare altro Spazientito boh fattacci loro, meglio per me che trovo meno coda al distributore

...aggiungo che, oltre a regalarci una coda più breve al distributore, coloro che decidono di andare a gasolio o a benzina pagano al posto nostro le accise sui carburanti... un grazie doppio. :posteriore:
Ospite - Mar 3 Mag 2011, 08:51
Oggetto:

Fatto salvo per panda e punto, gli altri modelli che offre Fiat sono delle vere ciofeche estetiche. Le 10 multipla e dobló Saranno sicuramente uso taxi.
Ospite - Mar 3 Mag 2011, 10:02
Oggetto:

miratex ha scritto:
Fatto salvo per panda e punto, gli altri modelli che offre Fiat sono delle vere ciofeche estetiche. Le 10 multipla e dobló Saranno sicuramente uso taxi.

Bah Spazientito scusa ma mi pare un commento ingegneroso e ben poco costruttivo, cosa pretendi dal Qubo?Un design da A5 SB? E' pur sempre un mezzo derivato da un veicolo ocommerciale (fiorino) che ha come obiettivo massimizzare il rapporto tra spazio interno e ingombri esterni e ci riesce bene...stesso discorso per tutti quelli che schifano le auto giapponesi (quelle vere che da noi non si vendono) e dicono "come fanno a comprare quelle scatole", peccato che "quelle scatole" hanno capacità di carico e spazio interne sconosciute anche ad un Q7 da 5 metri Spazientito

Quanto alle 10 vendute sono modelli fuori listino equipaggiate con il vecchio 1.6, probabilmente erano i rimasugli o qualche concessionario le ha immatricolate per cercare di rivenderle a Km0, non mi pare una condizione su cui fare nè un'analisi nè del sarcasmo gratuito
Ospite - Mar 3 Mag 2011, 11:57
Oggetto:

A fine dicembre ho preso la C3 Picasso 1.4 a benzina sperando di metanizzarla (stupido io a non informarmi prima). Se avessi saputo del problema, forse sarei passato al Qubo dal quale ero partito alla ricerca della mia nuova auto.
Per me l'automobile è un mezzo di trasporto che mi porta dal punto A al punto B nel miglior rapporto qualità prezzo. Se poi devo decidere fra due segmenti dello stesso livello e prezzo, allora guardo l'estetica.
Quindi io potrei tecnicalmente essere uno di quei 10 e non faccio il taxista.

(Inutile aggiungere che preferisco il Ducato all'X6 in quanto ci posso mettere 9 persone con conducente e mi resta anche mezzo furgone libero e lo posso accessoriare con qualsivoglia optional che tanto manco arrivi a metà cifra dell'X6 !)
Ospite - Mar 3 Mag 2011, 20:58
Oggetto:

Lybra ha scritto:
.... mi raccomando tutti su facebook a gridare "governo ***********".........


fatto!

Risata
ariosto - Ven 3 Giu 2011, 18:53
Oggetto:

Ecco i dati ufficiali del DTT per maggio: un timido segno di ripresa... Scongiuri

FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto-Qubo-Doblò 1400) 3615
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò 1600) 10
MERCEDES BENZINA/METANO 25
OPEL METANO 158
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 101
VOLKSWAGEN METANO (nuova serie 1400 cc) 86
VOLKSWAGEN METANO (vecchia serie 2000 cc) 13

BENZINA/METANO Totale 3753
METANO Totale 257

Ospite - Mer 8 Giu 2011, 21:48
Oggetto:

Crescono significativamente solo le FIat Occhiolino il resto piatto.Poco male, alla fine la campagna di sconti forse ha avuto qualche effetto benefico, certo che con la benzina e il gasolio al prezzo a cui stanno "speravo" in numeri più alti Spazientito
ariosto - Ven 8 Lug 2011, 07:34
Oggetto:

Ecco i dati ufficiali del DTT per giugno: calma piatta...

FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto-Qubo-Doblò 1400) 3246
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò 1600) 13
MERCEDES BENZINA/METANO 23
OPEL METANO 104
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 70
VOLKSWAGEN METANO (nuova serie 1400 cc) 80
VOLKSWAGEN METANO (vecchia serie 2000 cc) 15

BENZINA/METANO Totale 3355
METANO Totale 200

alby62 - Mar 12 Lug 2011, 11:20
Oggetto:

per quelli che vanno a gasolio e benza contenti voi continuate così ,

tra questi mi ci metto anch'io che venerdì sono andato al mare con l'xc90 invece che col ducato ,
intanto che guidavo mi son dato del pirla
visto che come velocità + di 130 fino a ovada, e 110 da li a ventimiglia non si può + andare ,
ma almeno mi costava meno in viaggio anche se pago di + di autostrada .

allora landi a quando l'installazipone del diesel - metano svegliaaaaaaaaa
ariosto - Ven 5 Ago 2011, 22:04
Oggetto:

Ecco i dati ufficiali del DTT per luglio: n'apocalisse per Fiat...

FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto-Qubo-Doblò 1400) 2750
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò 1600) 5
MERCEDES BENZINA/METANO 22
OPEL METANO 141
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 81
VOLKSWAGEN METANO (nuova serie 1400 cc) 75
VOLKSWAGEN METANO (vecchia serie 2000 cc) 15

BENZINA/METANO Totale 2858
METANO Totale 231

ariosto - Mer 14 Set 2011, 21:05
Oggetto:

Ecco i dati ufficiali del DTT per agosto:

FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto-Qubo-Doblò 1400) 1665
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò 1600) 6
MERCEDES BENZINA/METANO 20
OPEL METANO 70
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 49
VOLKSWAGEN METANO (nuova serie 1400 cc) 44
VOLKSWAGEN METANO (vecchia serie 2000 cc) 5

BENZINA/METANO Totale 1741
METANO Totale 119

ariosto - Dom 9 Ott 2011, 09:46
Oggetto:

Ecco i dati ufficiali aggiornati del DTT per settembre:

FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto-Qubo-Doblò 1400) 3171
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò 1600) 13
MERCEDES BENZINA/METANO 25
OPEL METANO 200
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 84
VOLKSWAGEN METANO (nuova serie 1400 cc) 38
VOLKSWAGEN METANO (vecchia serie 2000 cc) 12

BENZINA/METANO Totale 3296
METANO Totale 250

ariosto - Dom 13 Nov 2011, 12:50
Oggetto:

Ecco i dati ufficiali del DTT aggiornati per ottobre:

FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto-Qubo-Doblò 1400) 3168
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò 1600) 16
MERCEDES BENZINA/METANO 19
OPEL METANO 111
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 63
VOLKSWAGEN METANO (nuova serie 1400 cc) 57
VOLKSWAGEN METANO (vecchia serie 2000 cc) 23

BENZINA/METANO Totale 3268
METANO Totale 191

ariosto - Ven 9 Dic 2011, 11:52
Oggetto:

Ecco i dati ufficiali del DTT per novembre:

FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto-Qubo-Doblò 1400) 2852
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò 1600) 25
MERCEDES BENZINA/METANO 33
OPEL METANO 145
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 64
VOLKSWAGEN METANO (nuova serie 1400 cc) 70
VOLKSWAGEN METANO (vecchia serie 2000 cc) 26

BENZINA/METANO Totale 2976
METANO Totale 241

ariosto - Gio 5 Gen 2012, 21:38
Oggetto:

Ecco i dati ufficiali del DTT per dicembre: un lieve recupero rispetto a novembre, specialmente per Fiat, a fronte di un calo assai brusco delle immatricolazioni totali (da 140331 a 116628) come avviene sempre in dicembre.

La quota di mercato del metano è quindi aumentata dal 2,3% al 3,12%.

FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto-Qubo-Doblò 1400) 3299
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò 1600) 18
MERCEDES BENZINA/METANO 24
OPEL METANO 134
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 50
VOLKSWAGEN METANO (nuova serie 1400 cc) 77
VOLKSWAGEN METANO (vecchia serie 2000 cc) 35

BENZINA/METANO Totale 3394
METANO Totale 246

Ospite - Gio 2 Feb 2012, 18:43
Oggetto: Classifica auto piu' trasformate 2011

Marca e modello Esemplari trasformati a Gpl Esemplari trasformati a metano Totale

1 Fiat Punto 8.731 1.952 10.683
2 Fiat Panda 6.067 1.231 7.298
3 Lancia Ypsilon 3.787 641 4.428
4 Fiat Grande Punto 3.129 393 3.522
5 Ford Fiesta 2.659 332 2.991
6 Volkswagen Golf 2.310 432 2.742
7 Volkswagen Polo 1.494 309 1.803
8 Renault Mégane 1.410 206 1.616
9 Mercedes Classe A 1.361 134 1.495
10 Fiat Seicento 1.286 151 1.437


fonte: http://www.alvolante.it/news/auto_trasformazione_metano_gpl-596991044
ariosto - Ven 3 Feb 2012, 21:52
Oggetto:

Ecco i dati ufficiali del DTT per gennaio:

CITROEN BENZINA/METANO 1
FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto-Qubo-Doblò 1400) 3922
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò 1600) 21
MERCEDES BENZINA/METANO 25
OPEL METANO 151
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 48
VOLKSWAGEN METANO (nuova serie 1400 cc) 67
VOLKSWAGEN METANO (vecchia serie 2000 cc) 29
VOLVO BENZINA/METANO 1

BENZINA/METANO Totale 4020
METANO Totale 247

fisico73 - Sab 4 Feb 2012, 15:05
Oggetto:

mi pare un passo avanti significativo (+46,88%) rispetto a gennaio 2011! che la gente si stia"svegliando"????
jonniv - Sab 4 Feb 2012, 15:30
Oggetto:

Sarà un "rimbalzo" in quanto più giù di così non si poteva andare!?!?! Perplesso
ariosto ha scritto:

2010 BENZINA/METANO 59.216 (-63.101 rispetto al 2009)
2009 BENZINA/METANO 122.317
2008 BENZINA/METANO 71.083


2011 BENZINA/METANO 36.024 (ho fatto la somma di quanto scritto da ariosto il quale saprà riportare meglio e più dettagliatamente). Occhiolino
ariosto - Sab 4 Feb 2012, 16:27
Oggetto:

Ho recuperato dal portale DTT i dati aggiornati del 2010 e 2011 (gli unici disponibili):

2011 BENZINA/METANO Tutte 36.118
2010 BENZINA/METANO Tutte 62.593

2011 METANO Tutte 2.761
2010 METANO Tutte 3.223

2011 Tutte 1.835.569
2010 Tutte 2.060.766


Il 2011 è stato un anno disastroso, specialmente per le benzina/metano: il mercato italiano dal 2010 al 2011 è calato di circa l'11%, quello delle monovalenti del 14%, ma quello delle B/M è sceso del 42% abbondante!

E' possibile che il dato di gennaio 2012 sia un rimbalzo, ma potrebbe anche essere l'inizio di una nuova tendenza causata dalla botta sui carburanti liquidi: vedremo ne prossimi mesi...

Intanto possiamo dare un'occhiata ai numeri di gennaio 2012 e dell'anno 2011 divisi per tipo di alimentazione:

Benzina/etanolo 6-73
Benzina 53.229-714.052
Benzina/GPL 5.836-54.998
Benzina/metano 4.020-36.118

Elettrica 57-313
Gasolio 78.396-1.022.041
Ibrido benzina/elettrico 387-5192
Ibrido gasolio/elettrico 22-2
Metano 247-2761

Totale 142.200-1.835.569


Tralasciando le nicchie, possiamo notare che il totale di gennaio 2012 è circa 1/13 del totale 2011, ovviamente come quello delle benzina e gasolio che fanno la media, mentre quello delle benzina/metano e benzina/GPL è circa 1/9 e quello delle monovalenti è circa 1/11: le auto a gas stanno vendendo più dell'anno scorso, ma il totale è deludente (da sempre ai primi di gennaio ci sono moltissime immatricolazioni di auto vendute a fine dicembre, quindi gennaio dovrebbe piazzarsi ben sopra la media di 1/12 dell'intero anno, non sotto!) e prelude ad un ulteriore calo del mercato complessivo nel 2012 rispetto al 2011 (se continua così forse ci saranno 1.600.000 immatricolazioni) e al ridimensionamento della rete di vendita...
fisico73 - Sab 4 Feb 2012, 17:22
Oggetto:

SE VA BENE quest'anno venderanno 1.600.000 auto, e secondo me neanche quelle, vista la tendenza alla contrazione del mercato.

per le alimentazioni a metano sono il 3% del venduto di gennaio. Sarebbe importante però che questo valore si attestasse almeno al 10%...
ariosto - Sab 4 Feb 2012, 22:21
Oggetto:

Il 10% mi sembra utopistico: nel 2009, con gli incentivi, la percentuale fu del 6% circa. Sarei già contento di tornare a quel valore... Occhiolino
fisico73 - Dom 5 Feb 2012, 07:38
Oggetto:

VERO, ma nel 2009 gli incentivi li prendevano ANCHE le auto tradizionali, anche se in forma minore... Inoltre si sono vendute più auto del 1.600.000 che abbiamo previsto... Se partiranno gli incentivi per il metano che si paventano per marzo, FORSE quest'anno si venderanno 160.000 auto a metano.
ariosto - Lun 5 Mar 2012, 19:04
Oggetto:

Ecco i dati ufficiali del DTT per febbraio:

CITROEN BENZINA/METANO 1
FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto-Qubo-Doblò 1400) 3407
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò 1600) 16
MERCEDES BENZINA/METANO 32
OPEL METANO 141
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 55
VOLKSWAGEN METANO (nuova serie 1400 cc) 63
VOLKSWAGEN METANO (vecchia serie 2000 cc) 33

BENZINA/METANO Totale 3511
METANO Totale 237



La quota di mercato del metano di serie è del 2,73%.
ariosto - Mar 3 Apr 2012, 09:58
Oggetto:

Ecco i dati ufficiali e corretti del DTT per marzo:

CITROEN BENZINA/METANO 1
FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto-Qubo-Doblò 1400) 4419
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò 1600) 21
FIAT METANO (un prototipo?) 1
MERCEDES BENZINA/METANO 31
OPEL BENZINA/METANO 6
OPEL METANO 134
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 76
VOLKSWAGEN METANO (nuova serie 1400 cc) 88
VOLKSWAGEN METANO (vecchia serie 2000 cc) 68
VOLVO BENZINA/METANO 1

BENZINA/METANO Totale 4555
METANO Totale 291



La quota di mercato del metano di serie è del 3,35%.
Ospite - Mer 11 Apr 2012, 15:03
Oggetto:

Ciao a tutti, cortesemente ho bisogno di aiuto. Ho urgente bisogno di sapere il numero del parco macchine a metano circolante a dicembre 2011 per regione e, possibilmente, per provincia. Conoscete siti più o meno Ufficiali che riportano tali dati? Grazie.
Stefano
il_moruz - Mer 11 Apr 2012, 15:33
Oggetto:

Ecco qua, ho trovato che l'UNRAE ha pubblicato un analisi del parco circolante aggiornato al 31/12/2010 (per il 2011 non l'ho trovato, forse è ancora in elaborazione )

Il metano rappresenta 1,9% di tutto il parco circolante con appena 665.000 veicoli (valore stimato)

Ecco il link: http://it.calameo.com/read/000675349643fbbec9b03 --->> pagina 91

per quanto riguarda la divisione per regione e provincia la vedo molto dura, a meno di non essere dei dipendenti ACI con accesso ai database ...
mdlbz - Mer 11 Apr 2012, 18:09
Oggetto:

Mica è un segreto. Qui trovi la consistenza del parco veicoli metano regione per regione a fine 2010 estrapolata dalle varie tabelle elaborate nell'annuario statistico. Infatti, se vai su questa pagina dell'ACI, di info ne trovi davvero tante. RTFM!
il_moruz - Mer 11 Apr 2012, 21:05
Oggetto:

mi prostro davanti all'amministratore: SUPER-EFFICIENZA ... Figo!

Pensavo che un tale dettaglio non fosse reso pubblico ... L'Emilia rimane la regione più "gasata" ma è anche quella dove il parco auto a metano è cresciuto meno in livello percentuale.
il_moruz - Mer 11 Apr 2012, 21:13
Oggetto:

Ma soprattutto: 400 vetture a metano in Sardegna!!
Fanno rifornimento a Livorno, poi col traghetto tornano sull'Isola e girano come dei matti!! ROTFL! ROTFL!


P.S.: so benissimo che alcuni residenti in Sardegna possono aver immatricolato l'auto a metano nella propria regione e poi usarla in altre parti d'Italia
Ospite - Gio 12 Apr 2012, 08:30
Oggetto:

Grazie grazie grazie. Siete splendidi. Non sapete che favore mi avete fatto. Peccato per il 2011... Dovrò usare i dati riferiti al 2010. Per una statistica dovrebbe andare bene ugualmente. Ancora grazie.
Stefano
spina - Gio 12 Apr 2012, 08:44
Oggetto:

scusa la curiosità... Pernacchia a cosa ti servono questi dati? Risata
Ospite - Gio 12 Apr 2012, 13:02
Oggetto:

Nessun segreto, mi è stato chiesto, in ambito lavorativo, dati riguardanti la crescita del parco auto alimentato a gas naturale e la relativa crescita del consumo dello stesso negli anni.
jonniv - Gio 12 Apr 2012, 13:45
Oggetto:

Pertanto lavori nel settore!?!?
mdlbz - Gio 12 Apr 2012, 13:47
Oggetto:

Se vai a leggerti la pagina delle statistiche della rivista TheGVR, di dati ne troverai sia per l'Italia per il resto del mondo.
Ospite - Gio 12 Apr 2012, 14:23
Oggetto:

Grazie mdlbz Occhiolino , veramente molto interessante Figo!. Mi sarà molto utile.
Occhiolino
vg - Sab 5 Mag 2012, 09:44
Oggetto:

Qualcuno aggiorna le statistiche per il mese di aprile? grazie.
il_moruz - Sab 5 Mag 2012, 14:28
Oggetto:

dal sito UNRAE ad Aprile le auto a GPL hanno rappresentato il 10% del mercato ed il metano quasi il 5%

Lascio agli admin postare i dati ufficiali ....

Intanto comincio a preoccuparmi (speriamo che gli italiani non diventino tutti intelligenti, il mio ovviamente è un discorso egoistico affinchè il prezzo del prodotto rimanga bassa e con meno accise possibile)
il_moruz - Sab 5 Mag 2012, 14:36
Oggetto:

L'associazione UNRAE dice anche che nel 2012 lo Stato Italiano incasserà circa 2 miliardi di euro di IVA in meno dalla vendita del settore auto (in calo di oltre 20% dal già scarso 2011) ... E pure il gettito dai carburanti non sta crescendo nonostante l'aumento di accisa di dicembre 2011 ...
ariosto - Dom 6 Mag 2012, 01:57
Oggetto:

Ecco i dati ufficiali del DTT per aprile:

CITROEN BENZINA/METANO 2
FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto-Qubo-Doblò 1400) 5591
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò 1600) 17
MERCEDES BENZINA/METANO 35
OPEL BENZINA/METANO 11
OPEL METANO 136
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 60
VOLKSWAGEN METANO (nuova serie 1400 cc) 127
VOLKSWAGEN METANO (vecchia serie 2000 cc) 64
VOLVO BENZINA/METANO 1

BENZINA/METANO Totale 5718
METANO Totale 327


La quota di mercato del metano di serie è del 4,47%.
ariosto - Lun 4 Giu 2012, 00:50
Oggetto:

Ecco i dati ufficiali del DTT per maggio:

CITROEN BENZINA/METANO 2
FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto-Qubo-Doblò 1400) 5181
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò 1600) 20
FIAT METANO (un prototipo?) 1
MERCEDES BENZINA/METANO 30
OPEL BENZINA/METANO 21
OPEL METANO 358
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 93
VOLKSWAGEN METANO (nuova serie 1400 cc) 149
VOLKSWAGEN METANO (vecchia serie 2000 cc) 51
VOLVO BENZINA/METANO 1

BENZINA/METANO Totale 5348
METANO Totale 559


La quota di mercato del metano di serie è del 3,86%.
vg - Lun 16 Lug 2012, 14:20
Oggetto:

Ariosto, quando hai tempo pubblichi i dati di giugno? grazie.
Ospite - Lun 16 Lug 2012, 19:10
Oggetto:

Ma cosa sarebbe questa Volvo benzina-metano che continua a comparire da marzo?
ariosto - Lun 16 Lug 2012, 19:35
Oggetto:

Probabilmente qualche fondo di magazzino...

vg ha scritto:
Ariosto, quando hai tempo pubblichi i dati di giugno?


Il tempo ce l'ho, ma mancano i dati... Ghigno diabolico

E' dal 3 luglio che controllo tutti i giorni il sito del DTT: NIENTE!!!!

Probabilmente il tizio / la tizia che se ne occupa abitualmente è in ferie, e nessun altro/a carica i dati sul sito... Arrabbiato

EDIT: ormai siamo a 25 giorni dopo la data prevista per la pubblicazione dei dati, ma... NIENTE!!!!!!!! Arrabbiato Arrabbiato Arrabbiato

Spero che i dati di giugno vengano almeno pubblicati assieme a quelli di luglio... tra l'altro nella mia scheda personale la nuova Astra è già apparsa!
vg - Gio 2 Ago 2012, 22:11
Oggetto:

News sui dati di giugno? e quelli di luglio?
ariosto - Ven 3 Ago 2012, 07:51
Oggetto:

Finalmente! Li hanno pubblicati stamattina... Opel sugli scudi, Fiat nella polvere!

Ecco i dati ufficiali del DTT per giugno:

FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto-Qubo-Doblò 1400) 3823
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò 1600) 14
MERCEDES BENZINA/METANO 18
OPEL BENZINA/METANO 16
OPEL METANO 638
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 73
VOLKSWAGEN METANO (nuova serie 1400 cc) 124
VOLKSWAGEN METANO (vecchia serie 2000 cc) 37

BENZINA/METANO Totale 3957
METANO Totale 799


La quota di mercato del metano di serie è del 3,54%.


Ecco i dati per luglio:

CITROEN BENZINA/METANO 1
FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto-Qubo-Doblò 1400) 3056
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò 1600) 8
MERCEDES BENZINA/METANO 22
OPEL BENZINA/METANO 18 + 1 (la mia!)
OPEL METANO 533
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 45
VOLKSWAGEN METANO (nuova serie 1400 cc) 137
VOLKSWAGEN METANO (vecchia serie 2000 cc) 61

BENZINA/METANO Totale 3166 + 1
METANO Totale 731


La quota di mercato del metano di serie è del 3,43%.
ak - Ven 3 Ago 2012, 09:39
Oggetto:

ariosto ha scritto:
OPEL BENZINA/METANO 18 + 1 (la mia!)

Argh! Ariosto mi sta diventando megalomane...
Tafazzi

...non bastava l'adesivo "ecoM Turbo" sul portellone?
Ghigno

ariosto ha scritto:
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 45
VOLKSWAGEN METANO (nuova serie 1400 cc) 137
VOLKSWAGEN METANO (vecchia serie 2000 cc) 61

...ma quante Passat venderebbero se anche quel modello fosse monovalente?
Bonk!
Jano - Ven 3 Ago 2012, 10:14
Oggetto:

Da quel che si legge...immatricolano ancora Multipla NP, nuove?? Sbalordito
Evidentemente ci sono ancora fondi di magazzino... Spazientito
Fiat nella polvere??? Boxe! Ghigno
ariosto - Ven 3 Ago 2012, 12:44
Oggetto:

Jano ha scritto:
Da quel che si legge...immatricolano ancora Multipla NP, nuove?? Sbalordito
Evidentemente ci sono ancora fondi di magazzino... Spazientito
Fiat nella polvere??? Boxe! Ghigno

Dalle statistiche è impossibile discriminare se le Fiat 1600 siano Multipla o vecchi Doblò.

Fiat nella polvere, certo! Basta confrontare i dati di maggio con quelli di giugno...

ariosto ha scritto:
Ecco i dati ufficiali del DTT per maggio:

FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto-Qubo-Doblò 1400) 5181
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò 1600) 20


ariosto ha scritto:
Ecco i dati ufficiali del DTT per giugno:

FIAT BENZINA/METANO (Panda-Punto-Qubo-Doblò 1400) 3823
FIAT BENZINA/METANO (Multipla-Doblò 1600) 14


Fiat ha venduto il 24% di meno da un mese all'altro, mentre gli altri costruttori hanno tenuto e Opel ha quasi raddoppiato le immatricolazioni!
ptprince - Ven 3 Ago 2012, 13:11
Oggetto:

Uhm... non è possibile che immatricolino né le Multipla, né le Touran intese come "vecchia serie" perché... sono Euro4 Idea

Credo altresì che le percentuali di deroga ammesse siano ormai esaurite, soprattutto nel caso di Multipla che ha visto una vera e propria corsa all'accaparramento degli ultimi esemplari.

Siamo sicuri che non si tratti di veicoli commerciali nel caso delle Multipla/Doblò 1.6 e, nel caso di VW, dei Caddy 2.0 Euro5 tutt'ora commercializzati????

Ovviamente parlo senza aver visto le sorgenti dei dati.
ariosto - Ven 3 Ago 2012, 13:39
Oggetto:

Può benissimo essere, ma non c'è modo di verificarlo: le statistiche del DTT fanno veramente schifo... Pollice verso

Dal prossimo mese mi limiterò ad indicare le clilindrate, omettendo i modelli.
Jano - Ven 3 Ago 2012, 13:41
Oggetto:

Certo, Fiat ha perso, ma immatricola sempre un gran numero di veicoli rispetto ai concorrenti e il fatto che gli altri migliorino sempre la loro piccola nicchia la dice lunga...sul fatto che Fiat sia scoperta sulle monovolume . A Torino sapranno leggere ( me lo auguro!) i dati e spero che si diano una mossa.
La Zafira Turbo non è niente male e un cornetto a mamma Fiat glielo farei Ghigno Pensare che nel 2003 stavo per diventare un multiplista Bi-power... ci pensò il venditore Fiat a dissuadermi..." non va' lasci perdere, provi la jtd" Jtd, provata e non comprata...della mia vecchia 164 V6 turbo mi chiedevano 80 euro per la demolizione Arrabbiato In alfa mi diedero 1500 euro ( aveva il gancio traino ed era appetibile pur con 200000 km) e optai per il 156
ariosto - Ven 3 Ago 2012, 14:05
Oggetto:

Il problema di Fiat è che dopo qualche mese di risalita sta riperdendo assai rapidamente notevoli quote di mercato sul metano: di seguito le immatricolazioni mensili totali di Fiat del 2012 e le percentuali di mezzi a metano.

luglio 24979 12.2%
giugno 29315 13.1%
maggio 35113 14.8%
aprile 29337 19.1%
marzo 26347 16.9%
febbraio 26564 12.9%
gennaio 29707 13.3%

In un momento di drastico calo del mercato, la nicchia del metano dovrebbe crescere, non calare!

Tanto per fare un paragone, Opel ha chiuso il mese di luglio con un dato disastroso (solo 5688 immatricolazioni: l'anno scorso furono 7841) ma ha una quota di metano vicina al 10% con un solo modello in catalogo!
Se quelle teste di rapanello facessero anche l'Astra, la Meriva e l'Agila (che sono TUTTE tecnicamente fattibili con bombole sottoscocca) in versione ecoM, ti saluto puzzolio... Ghigno diabolico
Jano - Ven 3 Ago 2012, 14:22
Oggetto:

Manca l'erede della Multipla non c'è dubbio, e manca una station... Perplesso
Sulla prima amen, però la croma (prima di buttarla fuori dal listino...) potevano benissimo proporla, no??
Le belle trasformazioni viste sul sito lo dimostrano... Ognuno ha le proprie teste di rapanello Triste
ariosto - Lun 3 Set 2012, 07:24
Oggetto:

Ecco i dati ufficiali del DTT per agosto:

FIAT BENZINA/METANO (motore 1400 cc) 1993
FIAT BENZINA/METANO (motore 1600 cc) 8
FIAT METANO (un prototipo?) 1
MERCEDES BENZINA/METANO 14
OPEL BENZINA/METANO 14
OPEL METANO 304
RENAULT BENZINA/METANO (???) 2
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 43
VOLKSWAGEN METANO (motore 1400 cc) 49
VOLKSWAGEN METANO (motore 2000 cc) 21

BENZINA/METANO Totale 2076
METANO Totale 375


La quota di mercato del metano di serie è del 4,11%.
Ospite - Lun 3 Set 2012, 12:06
Oggetto:

La quota di mercato è sempre intorno al 4%, ma le vendite sono decisamente calate...6000 ad aprile, 5900 a maggio, 4700 a giugno, 3900 a luglio, 2400 ad agosto (anche se era prevedibile)
ariosto - Lun 3 Set 2012, 13:28
Oggetto:

Beh, agosto è sempre stato un mese molto strano: in agosto 2009 (record) le immatricolazioni furono quasi 5000, nei due anni precedenti circa 3000, nel 2010 un crollo a 1300, nel 2011 una ripresina a 1860... direi che il trend è moderatamente positivo! Occhiolino
Ospite - Sab 8 Set 2012, 23:10
Oggetto:

Secondo me nel calo delle immatricolazioni delle auto a metano hanno contribuito più fattori;
1 a fine giugno abbiamo visto il minimo sul prezzo della benzina meno di 1,6 eur la domenica anche la promo sottocosto domenicale ha influito, la domenica il metano è raro la benzina costa poco.
2 i modelli metano soffrono di prestazioni scarse,(1400 fiat) e autonomia scarsa, le trasformate e gpl attraggono clienti
3 attesa lancio nuovi modelli panda up 500L golf A3 cl B
4 i venditori scoraggiano l'acquisto di auto a metano per vari motivi non ultimo il fatto che non le hanno disponibili subito mentre le diesel si e le benzina le trasformano a gpl pur di venderle
5 molti acquirenti non sanno la differenza tra gpl e metano e i venditori ne approfittano per vendere un auto a gas cioè trasformano loro le benzina invendute a gpl e a giugno con la benzina è sceso anche il gpl che ad aprile di facciata costava come il metano, in realta costava il doppio ma sono convinto che non tutti entrano in concessionaria tecnicamente preparati e i venditori hanno buon gioco a vendere cio che più gli conviene.
6 la rete distributiva ha il suo peso
ariosto - Mer 3 Ott 2012, 05:37
Oggetto:

Ecco i dati ufficiali del DTT per settembre:


FIAT BENZINA/METANO (motore 900 cc) 160
FIAT BENZINA/METANO (motore 1400 cc) 3791
FIAT BENZINA/METANO (motore 1600 cc) 10
MERCEDES BENZINA/METANO 21
OPEL BENZINA/METANO 28
OPEL METANO 382
TATA BENZINA/METANO 10
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 124
VOLKSWAGEN METANO (motore 1400 cc) 70
VOLKSWAGEN METANO (motore 2000 cc) 48

BENZINA/METANO Totale 4146
METANO Totale 500


La quota di mercato del metano di serie è del 4,11%.
Ospite - Mer 3 Ott 2012, 22:08
Oggetto:

Ma le fiat 1600 saranno mica delle multipla importate dalla germania?
ak - Gio 4 Ott 2012, 04:31
Oggetto:

No, le statistiche riguardano le prime immaricolazioni: probabilmente sono fondi di magazzino di Multipla e Doblo' NP.
il_moruz - Gio 4 Ott 2012, 09:16
Oggetto:

si cominciano a vendere le pandine bicilindriche a metano ...
jonniv - Gio 4 Ott 2012, 10:05
Oggetto:

Saranno le concessionarie stesse che vorranno (dovranno????) immatricolarsene una.
Ospite - Gio 4 Ott 2012, 10:24
Oggetto:

jonniv ha scritto:
Saranno le concessionarie stesse che vorranno (dovranno????) immatricolarsene una.



ahahahah

anche perché se non fanno i km zero chi se la compra un panda np trekking full optional a 20.050€?!?

Ghigno diabolico
ariosto - Dom 4 Nov 2012, 23:45
Oggetto:

Ecco i dati ufficiali aggiornati del DTT per ottobre:


FIAT BENZINA/METANO (motore 900 cc) 1315
FIAT BENZINA/METANO (motore 1400 cc) 3115
FIAT BENZINA/METANO (motore 1600 cc) 21
MERCEDES BENZINA/METANO 27
OPEL BENZINA/METANO 22
OPEL METANO 418
TATA BENZINA/METANO 9
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 99
VOLKSWAGEN METANO (motore 1400 cc) 102
VOLKSWAGEN METANO (motore 2000 cc) 49

BENZINA/METANO Totale 4610
METANO Totale 570


La quota di mercato del metano di serie è del 4,20%.
mdlbz - Mar 4 Dic 2012, 11:17
Oggetto:

Dati novembre e gennaio-novembre 2012, elaborazione Unrae per alimentazione.
ariosto - Mar 4 Dic 2012, 14:09
Oggetto:

Ecco i dati ufficiali del DTT per novembre:

CITROEN BENZINA/METANO 3
FIAT BENZINA/METANO (motore 900 cc) 1756
FIAT BENZINA/METANO (motore 1400 cc) 2411
FIAT BENZINA/METANO (motore 1600 cc) 12
MERCEDES BENZINA/METANO 26
OPEL BENZINA/METANO 9
OPEL METANO 420
TATA BENZINA/METANO 10
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 66
VOLKSWAGEN METANO (motore 1400 cc) 74
VOLKSWAGEN METANO (motore 2000 cc) 63

BENZINA/METANO Totale 4294
METANO Totale 557


La quota di mercato del metano di serie è del 4,35%.
vg - Gio 6 Dic 2012, 12:18
Oggetto:

A puro scopo informativo vi comunico che dal gennaio 2009 ad oggi si sono immatricolate in Italia più di 253.000 auto nuove a metano (e tutte con attacco europeo adatto per il self-service Ghigno diabolico Ghigno diabolico Ghigno diabolico )

e molte più di tutte quelle che circolano attualmente nel resto d'Europa!!!
Tanto per fare un esempio, in Germania circolano quasi 100.000 auto a metano. E questi signori vogliono insegnarci tutto quanto neh!!!
Ospite - Gio 6 Dic 2012, 17:14
Oggetto:

Grazie delle info! È un trend davvero positivo. Oramai le auto a metano rappresentano praticamente l'unico mercato in crescita! Sono contento che in Italia la gente scelga sempre più spesso il metano!
Enry1985 - Mer 12 Dic 2012, 11:23
Oggetto:

Secondo me se incentivate di più i numeri sarebbero sicuramente doppi
blackbear - Mer 12 Dic 2012, 11:48
Oggetto:

Dipende cosa intendi per incentivate, se parli di soldi (incentivo all'acquisto) potrebbe fruttare qualcosa ma non quanto se si aumentassero i distributori (incentivo alla facilita' di utilizzo) e il popolo bue aprisse gli occhi (incentivo ad usare il cervello) Risata a crepapelle
palerider - Mer 12 Dic 2012, 11:57
Oggetto:

blackbear ha scritto:
....(incentivo ad usare il cervello) Risata a crepapelle

Questo sarebbe perfetto, e oltretutto anche a costo bassissimo, se si dovesse comprovare l' utilizzo prima di ricever l' incentivo Ghigno
Pensa che si parlava di tassare l' utilizzo dei cervelli, ma il progetto è stato abbandonato perchè le richieste di rimborso avrebbero superato le entrate.... Glab!
blackbear - Mer 12 Dic 2012, 12:20
Oggetto:

si ridiamoci sopra, ma per esperienza personale, e poi io vivo in una zona dove il metano c'e' senza problemi, ho tentato di convincere alcune persone al passaggio a metano, sia acquisto di auto nuova che usata, e pure al montaggio dell'impianto a parte.
beh la gente merita di sfondarsi il portafogli per comprare broda&puzzolio! Arrabbiato
per l'ottusita' davanti ad argomenti validi e fondati quali economia, ecologia, sicurezza (e qui siamo all'apice dell'ignoranza),
quando gli spieghi e gli dimostri con la tua esperienza personale quanto c'e' di positivo nel andare a metano ti dicono si, si, ma , pero'....
oppure la preoccupazione di dover fare prima o poi quel fatidico viaggio in terre deserte di metanari (che poi magari non lo faranno mai), sia un buon motivo per fregarsi la vita quotidiana
Enry1985 - Mer 12 Dic 2012, 13:53
Oggetto:

Verissimo! Un mio amico ha appena preso un auto nuova a gasolio, ho cercato di convincerlo a prenderla a metano ma si è fatto convincere dal concessionario
Ospite - Mer 12 Dic 2012, 17:33
Oggetto:

Io spero che il 2013 porterà tante novità e che sempre più persone tenderanno ad acquistare una macchina a metano. Intanto ho letto su questo sito che tantissime case automobilistiche proporranno nel prossimo anno vetture dotate di motori bi-fuel, ovvero a benzina e a gpl. Mi sembra un'ottima notizia!
gipi - Mer 12 Dic 2012, 18:02
Oggetto:

Sicuramente per l'ambiente è una buona notizia;peccato che ogni incremento di vendita delle "gasate",corrisponda (per una brutta regola del mercato) ad un'aumento del prezzo di Gpl e metano. Perplesso
jonniv - Mer 12 Dic 2012, 22:36
Oggetto:

Il titolo della discussione è univoco: rimanete pertanto IT.
ariosto - Ven 14 Dic 2012, 11:15
Oggetto:

martino81 ha scritto:
Grazie delle info! È un trend davvero positivo.

Pare che il metano sia l'unico settore in trend positivo per Fiat: per il resto sta perdendo di brutto... Triste
ariosto - Ven 4 Gen 2013, 01:09
Oggetto:

Ecco i dati ufficiali del DTT per dicembre:

CITROEN BENZINA/METANO 3
FIAT BENZINA/METANO (motore 900 cc) 1028
FIAT BENZINA/METANO (motore 1400 cc) 1743
FIAT BENZINA/METANO (motore 1600 cc) 9
MERCEDES BENZINA/METANO 13
OPEL BENZINA/METANO 9
OPEL METANO 212
SEAT METANO 11
TATA BENZINA/METANO 6
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 43
VOLKSWAGEN METANO (motore 1400 cc) 89
VOLKSWAGEN METANO (motore 2000 cc) 55
VOLVO BENZINA/METANO 1

BENZINA/METANO Totale 2855
METANO Totale 367


La quota di mercato del metano di serie è del 3,97%.
Ospite - Sab 2 Feb 2013, 10:15
Oggetto:

gipi ha scritto:
Sicuramente per l'ambiente è una buona notizia;peccato che ogni incremento di vendita delle "gasate",corrisponda (per una brutta regola del mercato) ad un'aumento del prezzo di Gpl e metano. Perplesso

purtroppo concordo.
se le vendite delle auto a metano aumentano il prezzo del metano aumenterà tantissimo a fronte di un calo del metano stesso del 20% .
ricordiamoci che il governo ha annunciato un calo di circa il 7% .(di quello domestico)

chi ha qualche anno in piu' si ricorderà il Super Bollo per i Diesel e auto a metano Molto triste

qui di libera concorrenza non vedo niente . ma che .....

ciao
jonniv - Sab 2 Feb 2013, 19:36
Oggetto:

Il super bollo sulle metanizzate c'era quando esse erano molto meno di adesso. Occhiolino
fisico73 - Sab 2 Feb 2013, 20:28
Oggetto:

e sopratutto non vi era traccia di auto a metano "di fabbrica"... Spazientito Spazientito
ak - Sab 2 Feb 2013, 20:32
Oggetto:

Bè, il superbollo venne messo per frenare la crescita del parco utenti che abbandonavano la prevalente benzina a frotte per passare a gasolio, gpl e metano - non avete idea delle code che si incontravano ai distributori di metano a fine anni '70 o giu' di lì con solo 250 impianti di erogazione in Italia e il prezzo della benzina che saliva a go-go - con la scusa di uniformare la tassazione e in un periodo in cui la sensibilità ambientalista era pressochè inesistente.

Alla fine comunque non era poi così oneroso ammortizzarlo per chi faceva almeno 12-15.000 km/anno, credo pero' che con i cancheri che si presero dai metanisti dell'epoca ci sia strippata un tot di gente, al Ministero delle Finanze.
Ghigno diabolico
vg - Mer 6 Feb 2013, 11:47
Oggetto:

Ariosto,
ci aggiorni sulle vendite di gennaio? grazie.
ariosto - Mer 6 Feb 2013, 15:41
Oggetto:

Ecco i dati ufficiali del DTT per gennaio:

CITROEN BENZINA/METANO 1
FIAT BENZINA/METANO (motore 900 cc) 2187
FIAT BENZINA/METANO (motore 1400 cc) 2254
FIAT BENZINA/METANO (motore 1600 cc) 17
LANCIA BENZINA/METANO 374
MERCEDES BENZINA/METANO 16
OPEL BENZINA/METANO 7
OPEL METANO 340
SEAT METANO 49
TATA BENZINA/METANO 12
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 65
VOLKSWAGEN METANO (motore 1000 cc) 71
VOLKSWAGEN METANO (motore 1400 cc) 99
VOLKSWAGEN METANO (motore 2000 cc) 52
VOLVO BENZINA/METANO 1

BENZINA/METANO Totale 4935
METANO Totale 611


La quota di mercato del metano di serie è del 4,68%.
wallaceit2004 - Dom 24 Feb 2013, 08:00
Oggetto:

Gulp! La Pandina raddoppia!
Sorriso
ariosto - Ven 1 Mar 2013, 22:46
Oggetto:

In attesa dei dati ufficiali del DTT, ecco la classifica UNRAE di febbraio:

1 FIAT PANDA 1.475
2 FIAT PUNTO 1.145
3 LANCIA YPSILON 490
4 FIAT QUBO 384
5 OPEL ZAFIRA 276
6 FIAT DOBLO 136
7 VOLKSWAGEN TOURAN 91
8 VOLKSWAGEN UP! 87
9 VOLKSWAGEN PASSAT 59
10 SEAT MII 42
jonniv - Ven 1 Mar 2013, 23:04
Oggetto:

Citigo neanche 1! Sorpreso
ariosto - Ven 1 Mar 2013, 23:36
Oggetto:

jonniv ha scritto:
Citigo neanche 1! Sorpreso

Non è detto: la classifica UNRAE si ferma al 10° posto, per i dati completi del DTT bisognerà attendere lunedì... Sob...
jonniv - Sab 2 Mar 2013, 22:55
Oggetto:

Vero! Acc...
Ho evidentemente confuso i dati UNRAE>DTT ..............
ariosto - Lun 4 Mar 2013, 14:23
Oggetto:

Ecco i dati ufficiali del DTT per febbraio:

CITROEN BENZINA/METANO 1
FIAT BENZINA/METANO (motore 900 cc) 1275
FIAT BENZINA/METANO (motore 1400 cc) 1627
FIAT BENZINA/METANO (motore 1600 cc ed oltre) 8
LANCIA BENZINA/METANO 449
MERCEDES BENZINA/METANO 14
OPEL BENZINA/METANO 15
OPEL METANO 259
SEAT METANO 37
SKODA METANO 2
TATA BENZINA/METANO 9
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 57
VOLKSWAGEN METANO (motore 1000 cc) 82
VOLKSWAGEN METANO (motore 1400 cc) 89
VOLKSWAGEN METANO (motore 2000 cc) 36
VOLVO BENZINA/METANO 1

BENZINA/METANO Totale 3458
METANO Totale 505


La quota di mercato del metano di serie è del 3,32%.
vg - Lun 4 Mar 2013, 14:41
Oggetto:

E con questo mese sfioriamo le 450.000 auto immatricolate a metano dal 2004 ad oggi!!!
per la precisione siamo a 449.614 auto. Vittoria! praticamente più della metà del circolante ha l'auto predisposta per il self-service!!! Pollice su
plinius - Lun 4 Mar 2013, 15:36
Oggetto:

Si evince che, terminata la campagna fiat per il metano, la quota del mercato di serie è scesa dal 4,7 % al 3,3%.

Incredibile il dato di citroen: una sola immatricolazione....

Invece per la fiat vedo che ci sono 8 vetture di cilindrata 1600 cc ed oltre. A che modelli si riferiscono?
spina - Lun 4 Mar 2013, 16:07
Oggetto:

Fiorino, Doblò....
plinius - Lun 4 Mar 2013, 16:28
Oggetto:

Ah! pensavo si trattassero di "multipla" ... residui di salone.
Ma i Fiorino e Doblò non hanno motori 1400 cc?
spina - Lun 4 Mar 2013, 16:35
Oggetto:

Figuraccia ho sbagliato... intendevo Ducato!
jonniv - Mar 5 Mar 2013, 08:52
Oggetto:

ariosto ha scritto:
jonniv ha scritto:
Citigo neanche 1! Sorpreso

Non è detto: la classifica UNRAE si ferma al 10° posto, per i dati completi del DTT bisognerà attendere lunedì... Sob...


Bè dai, non male come inizio ......... 2. Ghigno
fioravante - Mar 5 Mar 2013, 08:57
Oggetto:

X JONNIV

E va bene che sei avanti, ma che i tuoi messaggi partano con più di un'ora di anticipo sull'ora corrente è una cosa grossa Pernacchia Pernacchia Pernacchia


ma adesso che guardo succede anche a me Spazientito Spazientito Spazientito
spina - Mar 5 Mar 2013, 09:40
Oggetto:

devi cambiare nel profilo - sezione my info - le impostazioni Ora-Zona Forum
OT!
jonniv - Mar 5 Mar 2013, 11:21
Oggetto:

messaggio scritto alle 11.15 senza aver modificato nulla sul mio profilo ............. Occhiolino
ariosto - Mar 5 Mar 2013, 11:50
Oggetto:

jonniv ha scritto:
Bè dai, non male come inizio ......... 2. Ghigno

Credo di sapere dove sia una delle due... Occhiolino
palerider - Mar 5 Mar 2013, 12:23
Oggetto:

Quale, quella a rischio di sovraccarico? Risata a crepapelle
vg - Mar 5 Mar 2013, 12:49
Oggetto:

Più che rischio di sovraccarico direi rischio di cedimento anticipato degli ammortizzatori Ghigno diabolico Ghigno diabolico Ghigno diabolico
ak - Mar 5 Mar 2013, 14:30
Oggetto:

vg ha scritto:
Più che rischio di sovraccarico direi rischio di cedimento anticipato degli ammortizzatori Ghigno diabolico Ghigno diabolico Ghigno diabolico


Ghigno ...credo che il conduttore si lamentera' dell'impianto stereo: "...cosa cavolo sara' mai questo fischio che sento nelle orecchie???...."
Ospite - Mer 27 Mar 2013, 17:09
Oggetto:

ma qual è la citroen a metano???Sorriso
ariosto - Mer 3 Apr 2013, 20:16
Oggetto:

Bella domanda... tutto quello che posso dirti è che a febbraio sono diventate due: una con cilindrata tra 1100 e 1400 e l'altra tra 1600 e 1800.

Ecco i dati ufficiali del DTT per marzo: quasi il doppio del mese scorso! Sbalordito

CITROEN BENZINA/METANO 2
FIAT BENZINA/METANO (motore 900 cc) 2953
FIAT BENZINA/METANO (motore 1400 cc) 2374
FIAT BENZINA/METANO (motore 1600 cc ed oltre) 17
LANCIA BENZINA/METANO 1088
MERCEDES BENZINA/METANO 24
OPEL BENZINA/METANO 13
OPEL METANO 383
SEAT METANO 118
SKODA METANO 5
TATA BENZINA/METANO 15
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 81
VOLKSWAGEN METANO (motore 1000 cc) 471
VOLKSWAGEN METANO (motore 1400 cc) 83
VOLKSWAGEN METANO (motore 2000 cc) 76
VOLVO BENZINA/METANO 1

BENZINA/METANO Totale 6568
METANO Totale 1137


La quota di mercato del metano di serie è del 5,64%.
pepo154 - Mer 3 Apr 2013, 20:28
Oggetto:

Un leggerissimo barlume di speranza per il mercato dell'auto o frutto di tanta pubblicità ad esempio Fiat (come quella sugli incentivi che di fanno non esistevano)?
JamesLayman - Gio 4 Apr 2013, 09:26
Oggetto:

http://www.motori24.ilsole24ore.com/Mercato/2013/04/immatricolazioni-auto-italia-marzo.php

http://www.repubblica.it/motori/auto/sezioni/attualita/2013/04/02/news/auto_mercato_italia_marzo-55812419/
jonniv - Gio 4 Apr 2013, 13:45
Oggetto:

@ JamesLayman
Chissà cosa intende il regolamento quando riporta:
Citazione:
Non scrivere messaggi per segnalare notizie o collegamenti internet; per tali scopi devi utilizzare le funzioni di invio notizie (news), collegamenti internet (links) e documenti (downloads) presenti nel menu di navigazione a sinistra.
Spazientito Occhiolino
ariosto - Ven 3 Mag 2013, 12:30
Oggetto:

Ecco i dati ufficiali aggiornati del DTT per aprile:

CITROEN BENZINA/METANO 1
FIAT BENZINA/METANO (motore 900 cc) 2367
FIAT BENZINA/METANO (motore 1400 cc) 2143
FIAT BENZINA/METANO (motore 1600 cc ed oltre) 20
FIAT METANO 1
LANCIA BENZINA/METANO 851
MERCEDES BENZINA/METANO 19
OPEL BENZINA/METANO 14
OPEL METANO 301
SEAT METANO 84
SKODA METANO 14
TATA BENZINA/METANO 14
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 65
VOLKSWAGEN METANO (motore 1000 cc) 647
VOLKSWAGEN METANO (motore 1400 cc) 84
VOLKSWAGEN METANO (motore 2000 cc) 47

BENZINA/METANO Totale 5494
METANO Totale 1178


La quota di mercato del metano di serie è del 5,47%.
vg - Gio 6 Giu 2013, 15:45
Oggetto:

Ariosto,
quando hai tempo se aggiorni i dati del mese di Maggio, grazie.
ariosto - Ven 7 Giu 2013, 01:32
Oggetto:

Ecco i dati ufficiali del DTT per maggio: numeri estremamente simili a quelli aggiornati di aprile, ma quota di mercato in calo per l'aumento delle immatricolazioni complessive (da 121938 a 142494 veicoli: finora il miglior valore del 2013, ma decisamente in calo rispetto ai 154444 di maggio 2012, per non parlare dei 179560 di maggio 2011).

CITROEN BENZINA/METANO 1
FIAT BENZINA/METANO (motore 900 cc) 2056
FIAT BENZINA/METANO (motore 1400 cc) 2485
FIAT BENZINA/METANO (motore 1600 cc ed oltre) 16
FIAT METANO 1
LANCIA BENZINA/METANO 776
MERCEDES BENZINA/METANO 17
OPEL BENZINA/METANO 10
OPEL METANO 288
SEAT METANO 73
SKODA METANO 22
TATA BENZINA/METANO 7
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 67
VOLKSWAGEN METANO (motore 1000 cc) 686
VOLKSWAGEN METANO (motore 1400 cc) 72
VOLKSWAGEN METANO (motore 2000 cc) 54

BENZINA/METANO Totale 5435
METANO Totale 1196


La quota di mercato del metano di serie è del 4,65%.
AlbanBert - Mar 11 Giu 2013, 00:44
Oggetto:

dove li trovi questi dati? si puo' sapere con precisione i modelli venduti? (solo quelli a metano o benzina/metano di serie).
thanks e complimenti per l'avatar, Heisenberg. Occhiolino
ariosto - Mar 11 Giu 2013, 00:50
Oggetto:

Li trovo sul sito ufficiale del DTT (Il portale dell'automobilista).

Non sono disponibili i modelli.

Grazie per i complimenti all'avatar! Occhiolino
Ospite - Mer 12 Giu 2013, 07:34
Oggetto:

Sempre troppo basse... peccato perché il metano io l'ho preso in primis per un minore inquinamento poi per tutto il resto
AlbanBert - Lun 8 Lug 2013, 11:37
Oggetto:

i dati di giugno sono disponibili?
ariosto - Sab 13 Lug 2013, 15:42
Oggetto:

Eccoli qua: bivalenti in calo, monovalenti in crescita...

CITROEN BENZINA/METANO 4
FIAT BENZINA/METANO (motore 900 cc) 1879
FIAT BENZINA/METANO (motore 1400 cc) 2018
FIAT BENZINA/METANO (motore 1600 cc ed oltre) 21
LANCIA BENZINA/METANO 612
MERCEDES BENZINA/METANO 15
OPEL BENZINA/METANO 8
OPEL METANO 266
SEAT METANO 140
SKODA METANO 22
TATA BENZINA/METANO 3
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 56
VOLKSWAGEN METANO (motore 1000 cc) 992
VOLKSWAGEN METANO (motore 1400 cc) 61
VOLKSWAGEN METANO (motore 2000 cc) 50

BENZINA/METANO Totale 4617
METANO Totale 1531


La quota di mercato del metano di serie è del 4,83%.
vg - Mer 24 Lug 2013, 11:17
Oggetto:

Certo che le somme mi sembrano ben diverse:
le benzina/metano 4616
le metano 1464
totale 6080
ariosto - Mer 24 Lug 2013, 13:18
Oggetto:

vg ha scritto:
Certo che le somme mi sembrano ben diverse:
le benzina/metano 4616
le metano 1464

Per le monovalenti era errato il dato della SEAT (avevo erroneamente riportato quello di maggio); per le bivalenti il totale non coincide esattamente, ma è quello che mi riporta il sito... Sob...
Ospite - Mer 24 Lug 2013, 20:02
Oggetto:

Le VW Eco Up! sono in costante crescita, questo mese ne hanno vendute quasi un migliaio...considerati i risultati delle gemelle, non male come risultato
JamesLayman - Gio 25 Lug 2013, 09:20
Oggetto:

Tra l'altro mi chiedo un po' "perché?"..
Okay, la Skoda forse è proprio ridotta all'osso come interni e amenità, ma è comunque un'auto valida ad un prezzo notevole. Ma soprattutto la Seat...quand'ero indeciso ancora tra Panda e sorelle non avrei pensato che alla Mii, più accattivante, più simpatica, più sbarazzina...e costa meno! E non ha un vetro dietro grande come il mio tavolo da pranzo che se uno ti tampona ti tira giù tutto il lunotto. Il resto dell'auto è preciso. Eppure sì, vedo un sacco di up in giro per strada ma di Mii ancora niente. Peccato, spiace per Seat. E per il metano in generale, dato che quella mi sembra una gran vettura per l'uso cittadino, per chi vuole risparmiare in tempi di crisi. Di stupidi Suv o barconi inutili invece le strade e soprattutto i parcheggi (dove vengono lasciate a casaccio) abbondano.
ariosto - Gio 25 Lug 2013, 09:28
Oggetto:

I barconi ultimamente si vedono più (fermi) nei parcheggi che (in movimento) sulla strada... Occhiolino

La notizia che abbiamo pubblicato non mi ha affatto stupito: per abitudine guardo le targhette posteriori delle auto che hanno una versione a metano, e la percentuale di auto a metano che vedo circolare è ben più alta di quella delle statistiche di vendita! Figo!
Ospite - Gio 25 Lug 2013, 16:36
Oggetto:

JamesLayman ha scritto:
Tra l'altro mi chiedo un po' "perché?"..
Okay, la Skoda forse è proprio ridotta all'osso come interni e amenità, ma è comunque un'auto valida ad un prezzo notevole. Ma soprattutto la Seat...quand'ero indeciso ancora tra Panda e sorelle non avrei pensato che alla Mii, più accattivante, più simpatica, più sbarazzina...e costa meno! E non ha un vetro dietro grande come il mio tavolo da pranzo che se uno ti tampona ti tira giù tutto il lunotto. Il resto dell'auto è preciso. Eppure sì, vedo un sacco di up in giro per strada ma di Mii ancora niente


In questo caso è il il marchio che fa la differenza, il resto è una questione di gusti...io per esempio tra le tre preferisco la Skoda, mentre la Seat mi piace di meno Occhiolino
ariosto - Sab 3 Ago 2013, 15:53
Oggetto:

Ecco i dati delle immatricolazioni di luglio: la quota di mercato ha nuovamente superato il 5%!

CITROEN BENZINA/METANO 1
FIAT BENZINA/METANO (motore 900 cc) 2071
FIAT BENZINA/METANO (motore 1400 cc) 1683
FIAT BENZINA/METANO (motore 1600 cc ed oltre) 19
FORD BENZINA/METANO 1
LANCIA BENZINA/METANO 696
MERCEDES BENZINA/METANO 17
OPEL BENZINA/METANO 8
OPEL METANO 238
SEAT METANO 177
SKODA METANO 42
TATA BENZINA/METANO 7
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 61
VOLKSWAGEN METANO (motore 1000 cc) 736
VOLKSWAGEN METANO (motore 1400 cc) 49
VOLKSWAGEN METANO (motore 2000 cc) 64
VOLVO BENZINA/METANO 1

BENZINA/METANO Totale 4565
METANO Totale 1306


La quota di mercato del metano di serie è del 5,14%.
Ospite - Sab 3 Ago 2013, 16:32
Oggetto:

ariosto ha scritto:
...bivalenti in calo, monovalenti in crescita...
BENZINA/METANO Totale 4617
METANO Totale 1531

....

scusatemi se entro "lateralmente" nel discorso, ma per un argomento di cui ho in corso una discussione in un altra pagina del forum (per cui se lo ritenete, spostate pure questa mia domanda nel luogo giusto): ma parlando di mono/bivalenti cosa si intende? veicoli alimentati solo a metano e versioni con doppia alimentazione (come ad esempio fu la prima versione della Multipla: Blupower e Bipower); ma in questo caso, visto che il mio cruccio attuale è che finora non avevo capito che il veicolo a lungo andare può subire dei danni se utilizzato esclusivamente a metano, come hanno risolto questo preblema quando il veicolo non prevede la doppia alimentazione? la multipla Blupover, ad esempio poteva essere avviata solo a metano (evidentemente), e ciò non comportava quei disagi che sono discussi nella pagina relativa a "quanto utilizzate la vostra auto a benzina"?
jonniv - Dom 4 Ago 2013, 14:12
Oggetto:

Monovalente è quando il serbatoio benza è inferiore ai 15 litri.
L'indicazione di "usare benza ogni x" è quella che danno per evitare inconvenienti
Ospite - Dom 4 Ago 2013, 14:28
Oggetto:

grazie jonniv, ma per curiosità: la MULTIPLA Blupower, partiva a metano e viaggiava solo a metano?

ma in questo caso, non aveva alcun problema tecnico?
jonniv - Mer 7 Ago 2013, 14:11
Oggetto:

ehm ........... ma la discussione a riguardo se non la legge chi è interessato che ci sta a fare? Occhiolino
ariosto - Gio 5 Set 2013, 18:56
Oggetto:

Ecco i dati delle immatricolazioni di agosto: la quota di mercato ha superato il 6%!

CITROEN BENZINA/METANO 1
FIAT BENZINA/METANO (motore 900 cc) 1506
FIAT BENZINA/METANO (motore 1400 cc) 1028
FIAT BENZINA/METANO (motore 1600 cc ed oltre) 10
FIAT METANO 1 (un prototipo?)
LANCIA BENZINA/METANO 340
MERCEDES BENZINA/METANO 10
OPEL BENZINA/METANO 4
OPEL METANO 107
SEAT METANO 55
SKODA METANO 31
TATA BENZINA/METANO 3
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 33
VOLKSWAGEN METANO (motore 1000 cc) 339
VOLKSWAGEN METANO (motore 1400 cc) 32
VOLKSWAGEN METANO (motore 2000 cc) 31

BENZINA/METANO Totale 2935
METANO Totale 596


La quota di mercato del metano di serie è del 6,28%.
JamesLayman - Ven 6 Set 2013, 15:22
Oggetto:

ariosto ha scritto:

FIAT METANO 1 (un prototipo?)


Sbalordito Sbalordito Sbalordito Sorpreso Sorpreso Sorpreso
jonniv - Ven 6 Set 2013, 19:04
Oggetto:

OPEL capirà che una piccola a metano ci vuole? Occhiolino
ak - Sab 7 Set 2013, 11:08
Oggetto:

107+4=111 pezzi su 2935 ...un misero 3,4% del mercato delle vetture a metano di serie...

...tra un po', all'arrivo di Golf, A3, Octavia e Ibiza ST, porremo la stessa domanda anche per le vetture medie, dove Opel ha dissipato tutta la potenzialità dell'Astra G ecoM di 10 anni orsono.
Idea
ariosto - Sab 7 Set 2013, 14:05
Oggetto:

E' anche peggio: sono 107+4=111 pezzi su 2935+596=3531, pari al 3,14%.

La quota di Opel sul solo monovalente è invece del 17,95%: il resto è tutto del gruppo VW, che con l'arrivo delle tre piccole gemelle domina il segmento del monovalente, mentre il gruppo Fiat domina (con percentuali bulgare) quello del bivalente.
jonniv - Dom 8 Set 2013, 16:07
Oggetto:

........ed io son convinto che le percentuali bulgare aumenterebbero ancora rubando il mercato al gruppo VW sulle piccole qualora FIAT optasse per il serbatoio ridotto come optional.
vg - Lun 7 Ott 2013, 11:18
Oggetto:

Ariosto,
hai tempo per controllare i dati di settembre? grazie.
ariosto - Lun 7 Ott 2013, 12:40
Oggetto:

Ecco i dati delle immatricolazioni di settembre:

CITROEN BENZINA/METANO 2
FIAT BENZINA/METANO (motore 900 cc) 2810
FIAT BENZINA/METANO (motore 1400 cc) 1314
FIAT BENZINA/METANO (motore 1600 cc ed oltre) 17
LANCIA BENZINA/METANO 574
MERCEDES BENZINA/METANO 10
OPEL BENZINA/METANO 11
OPEL METANO 301
SEAT METANO 103
SKODA METANO 28
TATA BENZINA/METANO 2
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 57
VOLKSWAGEN METANO (motore 1000 cc) 584
VOLKSWAGEN METANO (motore 1400 cc) 69
VOLKSWAGEN METANO (motore 2000 cc) 57

BENZINA/METANO Totale 4797
METANO Totale 1142


La quota di mercato del metano di serie è del 5,34%.
JamesLayman - Lun 7 Ott 2013, 14:42
Oggetto:

Citroen e Mercedes sonnecchiano da mo...Sono contento per Opel che ha triplicato ma dovrebbe investire e puntare su qualche altro modello...e Seat, soprattutto Seat, che ha raddoppiato, la Mii è molto sottovalutata...e intanto il twin air sta spopolando! Pollice su Pollice su Pollice su
vg - Lun 7 Ott 2013, 16:47
Oggetto:

Pensa che da quando è in vendita il TA ha già totalizzato 30.000 auto con questa motorizzazione.
JamesLayman - Lun 7 Ott 2013, 18:01
Oggetto:

E dire che molti sono scettici. Evidentemente una volta provato e sentito il sound si viene rapiti. Al di là del fatto che su certe vetture abbia senso o meno montarlo, come motore è indubbiamente una bella sfida ma anche un bel risultato per la Fiat. Staremo a vedere! Figo!
gipi - Mar 8 Ott 2013, 19:35
Oggetto:

Certo che Fiat deve ringraziare il metano se riesce a vendere ancora bene in Italia.Per esempio qui a Verona le Fiat Punto nuove che io vedo sono perlopiù a metano(si notano subito dalla marmitta) e anche di PandaTA se ne vedono tante.
ariosto - Mar 8 Ott 2013, 21:52
Oggetto:

Vediamo la quota di mercato del metano sul marchio Fiat negli ultimi tre anni:

2013 FIAT Tutte 230753 BENZINA/METANO 36508 Quota 15,82%
2012 FIAT Tutte 309592 BENZINA/METANO 47647 Quota 15,39%
2011 FIAT Tutte 380579 BENZINA/METANO 34901 Quota 9,17%

L'aumento dal 2011 al 2012 è più che evidente: in controtendenza con il calo del dato generale, le immatricolazioni di auto Fiat a metano sono nettamente aumentate.

Il 2013 sta sostanzialmente confermando il dato dell'anno scorso, quindi il lancio del TwinAir (avvenuto a fine 2012) non ha fatto la differenza...
pepo154 - Mar 8 Ott 2013, 23:07
Oggetto:

JamesLayman ha scritto:
E dire che molti sono scettici. Evidentemente una volta provato e sentito il sound si viene rapiti. Al di là del fatto che su certe vetture abbia senso o meno montarlo, come motore è indubbiamente una bella sfida ma anche un bel risultato per la Fiat. Staremo a vedere! Figo!


Io sono di un parere diverso e i dati di ariosto appena postati confermano la cosa.
Nessuno ha scelto il TA se non Fiat.
Semplicemente non c'è scelta.
La Panda ha un'unica motorizzazione, la Panda è più recente, è uscita pure la Y, quindi essenzialmente c'è uno spostamento naturale dalla Punto alla Panda, tutto qui.
Se pure la Punto aveva il TA allora si parlava di "grandissimo successo"?
Semplicemente a metano non si possono fare confronti con così poche motorizzazioni di serie.
[Discorso sui dati di vendita, assolutamente non sulla qualità dei motori]
gipi - Mar 8 Ott 2013, 23:36
Oggetto:

Se si vanno a vedere i dati delle immatricolazioni,si vede che al 2013 mancano un sacco di Panda II serie.D'altronde andavano bene e costavano molto meno ma le hanno sacrificate per far decollare il TwinAir.
JamesLayman - Mer 9 Ott 2013, 08:18
Oggetto:

Le panda classic sono ancora acquistabili. Nulla vieta all'utente di chiedere se c'è disponibile una panda classic a metano. Ovvio che se faccio uscire un nuovo modello, perché mai dovrei continuare la produzione di quello precedente? Dio gratia che ne fanno bene una! Hanno progettato un motore appositamente per venderlo declinato in versione metano, strutturato e irrobustito per lo scopo. Chi ha comprato la Panda III a metano, incluso il sottoscritto, sa cosa c'era sotto al cofano, e sa cosa c'è sotto al cofano della concorrenza. Se mi avesse spaventato il TA mi sarei buttato su altro, volendo anche su usato metanizzato o da metanizzare dopo. E vista la quantità di Panda III NP in giro almeno nella mia zona direi che questa scelta è stata fatta anche da altri utenti. Le alternative sono poche, per carità, ma a nessuno è vietato prendere altre nuove vetture uscite in concomitanza o un usato. Sulla gamma Panda hanno "imposto" il TA e non hai scelta di altre motorizzazioni? Vero, verissimo, ma davvero avrebbe avuto senso dare la possibilità di prendere il 1.2 al posto del TA? Ragionevolmente...no! Occhiolino
pepo154 - Gio 10 Ott 2013, 00:03
Oggetto:

James penso che non hai capito il mio discorso.
Ribadisco era un discorso prettamente di mercato e fuori dalle logiche di qualità del motore che io, personalmente, apprezzo.

Dico solo che chi sceglie metano sceglie quello che c'è, è una vita di compromessi si sa.

Se la Panda III fosse stata venduta con il collaudatissimo 1.4 Fire avrebbe venduto le STESSE cifre perché il motore è uno solo.
Cosa c'è a metano di quella fascia di prezzo? Panda, Punto, Up/Mii/CityGo, stop!

Se invece fosse stata venduta, faccio un esempio, con il 1.4 Fire e allo stesso prezzo il TA allora avremmo visto veramente cosa preferiva il pubblico (io personalmente avrei preso il TA).
Non so se mi sono spiegato.

Alla luce di vendite praticamente uguali tra il 2012 e il 2013 io sostengo che il motore non è assolutamente la discriminante.
Il cliente del 2012 voleva l'auto a metano, è andato a comprarla, si è ritrovato il Fire.
Il cliente del 2013 il TA.
Senza contare che tanti non sanno nemmeno che motore hanno...
JamesLayman - Ven 11 Ott 2013, 09:47
Oggetto:

Sull'ultima frase ti do ragione, ma questo non è colpa delle case, è colpa dei consumatori che invece di stare in occhio e valutare "componenti basilari" come il motore, guarda all'estetica, agli amenicoli, ai gingilli che fanno figo..per carità, l'auto è anche quello, io ho comprato il techno pack e sono felicissimo della scelta, vivevo benissimo anche senza presa aux, usb e bluetooth? Assolutamente sì..però mi interessava anche quello...c'è gente invece che puoi mettergli un criceto al posto del motore e nemmeno lo capirebbe, perché dai guarda che bello il navigatore touch da 10mila pollici bluecleardiamondcrispstaceps eh!

Sulla questione dei motori, ho capito perfettamente il tuo discorso, e sicuramente è vero, per avere come discriminante solo il motore avrebbero dovuto dare la possibilità di avere la Panda III sia col Fire che col TA (anche se mi sembra logico che, se ho investito per lo sviluppo di un propulsore apposito per il metano, quando faccio la macchina a metano che ci metto dentro? ovviamente voglio vendere quel motore lì), essendo comunque possibile acquistare anche il vecchio modello come fine serie (ad un prezzo di molto inferiore) una "sorta" di alternativa c'è. Poi ovvio, questa è un modello nuovo, etc... L'alternativa poi sono, comunque, quelle che hai detto tu..poche? Probabile, ma come hai detto tu è ancora un compromesso, non c'è la versione a metano di tutte le vetture, ci sono stati tempi in cui di serie non c'era niente, speriamo che il trend sia di miglioramento.
vg - Sab 9 Nov 2013, 19:20
Oggetto:

Ariosto, appena hai tempo ci aggiorni sui dati di Ottobre? grazie.
Ospite - Sab 9 Nov 2013, 20:35
Oggetto:

gipi ha scritto:
...le hanno sacrificate per far decollare il TwinAir...


cosa intendi per: "le hanno sacrificate"?
palerider - Dom 10 Nov 2013, 01:03
Oggetto:

JamesLayman ha scritto:
....anche se mi sembra logico che, se ho investito per lo sviluppo di un propulsore apposito per il metano, quando faccio la macchina a metano che ci metto dentro? ovviamente voglio vendere quel motore lì...

E quindi tolgo le alternative, anche perché dovrei vendere il motore "vecchio" a prezzo più basso, ovviamente, ma probabilmente il costo industriale del motore "nuovo" è perfino inferiore a quello del motore "vecchio" Idea
Ospite - Dom 10 Nov 2013, 10:07
Oggetto:

ho notato che la pandaII np su quattroruote è riportata ancora nel listino, ma in vendita ad esaurimento scorte; quindi il "le hanno sacrificate" significa semplicemente che hanno smesso di produrla? ma questo credo sia stato ovvio dall'inizio: modello nuovo, motore nuovo, ergo fine produzione dei vecchi! c'è qualche sfumatura che mi sfugge? forse mi sono perso qualche frase importante leggendo gli interventi precedenti?
ariosto - Dom 10 Nov 2013, 12:10
Oggetto:

Ecco i dati delle immatricolazioni di ottobre:

CITROEN BENZINA/METANO 3
FIAT BENZINA/METANO (motore 900 cc) 2211
FIAT BENZINA/METANO (motore 1400 cc) 1473
FIAT BENZINA/METANO (motore 1600 cc ed oltre) 17
LANCIA BENZINA/METANO 616
MERCEDES BENZINA/METANO 15
OPEL BENZINA/METANO 7
OPEL METANO 242
SEAT METANO 123
SKODA METANO 26
TATA BENZINA/METANO 5
VOLKSWAGEN BENZINA/METANO 75
VOLKSWAGEN METANO (motore 1000 cc) 583
VOLKSWAGEN METANO (motore 1400 cc) 44
VOLKSWAGEN METANO (motore 2000 cc) 39

BENZINA/METANO Totale 4423
METANO Totale 1058


La quota di mercato del metano di serie è del 4,69%.
vg - Lun 11 Nov 2013, 01:46
Oggetto:

Le somme non corrispondono, manca una benzina/metano e una metano.
vg - Sab 7 Dic 2013, 13:20
Oggetto:

Ariosto, quando puoi ci aggiorni per novembre? grazie
ariosto - Sab 7 Dic 2013, 15:21
Oggetto:

Il sito del DTT resterà offline per tutto il weekend... Sob...

Citazione:
A causa di interventi tecnici, i servizi del Portale non saranno disponibili dalle ore 22:00 di venerdi 6 Dicembre 2013 alle ore 8:00 di lunedi 9 Dicembre 2013.
Ci scusiamo per il disagio

vg - Mer 11 Dic 2013, 02:12
Oggetto:

Ariosto, hanno riaperto il sito?
ariosto - Mer 11 Dic 2013, 11:20
Oggetto:

Sì, ma nella nuova versione le statistiche di immatricolazione non ci sono più! Sob...
PPL - Dom 5 Gen 2014, 15:47
Oggetto:

(Link rimosso)

Cosa non ti è chiaro dell'art. 2q del Regolamento? Admin ariosto
ariosto - Lun 3 Feb 2014, 19:39
Oggetto:

Citazione:
Torino, 3 febbraio 2014 – Secondo i dati pubblicati oggi dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, a gennaio il mercato italiano dell’auto totalizza 117.802 immatricolazioni, il 3,2% in più rispetto a gennaio 2013 (114.102 unità).
In base ai dati preliminari delle immatricolazioni per alimentazione... la quota delle vetture a metano passa dal 4,8% al 5% del totale immatricolato...

Fonte: comunicato ANFIA.
pargo1 - Gio 20 Feb 2014, 17:32
Oggetto:

1-2014 solo metano

panda 2024
punto 1103
500l 639
up 605
y 541
qubo 314
zafira 242
MII 147
TOURAN 55
PASSAT 54

fonte unrae. in fondo è scritto: elaborazioni unrae su dati del ced - infrastrutture e transporti
prime 10 auto a metano o bivalenti immatricolate in italia.
probabile citigo c'è ma è fuori classifica e quindi ne hanno vendute pochine.
fa impressione vedere che le panda a metano sono di più delle panda diesel.
JamesLayman - Ven 21 Feb 2014, 08:29
Oggetto:

Citigo non pervenuta? Basito
Ospite - Lun 24 Feb 2014, 11:05
Oggetto:

in effetti chi avrebbe mai detto che il metano avrebbe superato il diesel?
Speriamo che questo comporti sempre piu distributori...
emabe - Lun 24 Feb 2014, 11:25
Oggetto:

Attenzione, le Panda a metano vendute a gennaio (2024) hanno superato le diesel (1739), ma non le benzina (4108!!), che, per il segmento citycar, resta l'alimentazione di riferimento (purtroppo). Piccola soddisfazione: le gpl vendute sono solo 510. Pernacchia
pepo154 - Lun 24 Feb 2014, 16:39
Oggetto:

Che le benzina siano le più vendute sulla Panda è scontato.

La Panda rimane pur sempre una delle auto regina come utilitarie prese in versione base benzina da anziani che fan pochi km, da persone che non possono spendere tantissimo, da ditte, da auto aziendali e di cortesia, insomma è un'auto che vende a bizzeffe in versione base perché è il suo mercato.
Senza contare i pesanti sconti sulla classica Panda base benzina clima/radio cd.

Il dato più sorprendente invece è il sorpasso del diesel. Questa cosa mi ha lasciato molto sorpreso.
Chi si discosta dal base e spende di più si vede che ha capito che il diesel inizia a convenire di meno.
E' molto significativo questo dato sulla Panda e dovrebbe far riflettere:
- Fiat che deve investire più soldi sul metano alla luce di questi risultati
- se c'è chi sceglie il metano su una Panda, con un aggravio in percentuale molto alto dell'impianto (certo si recuperano in fretta, ma in percentuale è significativo), significa che sta cambiando qualcosa.
ariosto - Dom 3 Gen 2016, 16:07
Oggetto:

L'UNRAE ha recentemente pubblicato un interessante studio sugli acquisti di auto nel 2014 da parte dei privati con partita IVA (professionisti, agenti di commercio, ecc.): si evince che in queste categorie c'è una fortissima propensione verso i diesel a spese di benzina e GPL, mentre la quota di mercato del metano è praticamente identica a quella generale dei privati.

Sono disponibili anche i dati di mercato per i primi 11 mesi del 2015 (manca dicembre, ma è meglio così: è il mese delle km. zero, quindi falserebbe le medie).
A fronte di una ripresa generalizzata (+ 15,4%) rispetto allo stesso periodo del 2014, il metano è in netta controtendenza, con un calo dell'11% nelle immatricolazioni.
PPL - Dom 3 Gen 2016, 16:37
Oggetto:

A novembre il calo rispetto allo stesso mese del 2014 è stato addirittura del 32%, ossia di quasi 1/3! Sbalordito
E temo che anche il trend annuale diventi ancora più vistoso quando la maggior parte dei consumatori saranno informati delle problematiche - tutte italiane - relative alle bombole in composito, ormai previste in maniera generalizzata dai Costruttori tedeschi. Spazientito
ariosto - Dom 3 Gen 2016, 16:42
Oggetto:

Al contrario: le auto che hanno venduto di meno sono proprio quelle con le bombole in acciaio (quelle del gruppo FCA e la VW UP!) mentre quelle del gruppo VW con le bombole in composito (Golf in testa) hanno venduto molto di più dell'anno scorso!
PPL - Dom 3 Gen 2016, 16:45
Oggetto:

Sì ma questo dipende fondamentalmente dalle quote di mercato delle tedesche (che comunque continuano a sfornare nuovi modelli a metano ma non offrono scelta sul tipo di bombole) rispetto agli altri.
Proprio per questo temo che se/quando le notizie sulle bombole in composito si diffonderanno - attualmente quanti conoscono la normativa? - il calo diventi MOLTO più vistoso ed evidente...
pepo154 - Dom 3 Gen 2016, 17:44
Oggetto:

Il calo potrebbe esserci dopo i 4 anni della revisione. Prima no perché questa storia non la sa proprio nessuno.
Di sicuro un consumatore medio che si vede piazzare delle belle fatture di revisione avrà una certa disaffezione per il metano in generale. Non sta a fare distinguo sulle bombole (che ne sa? Nemmeno lo vuole sapere) ma dirà "il metano ha costi troppo alti" così come se in una famiglia un modello ha problemi allora "la marca X non la compriamo perché da problemi".

Una famiglia tipicamente generalizza sulle poche esperienze che ha e ne trae conclusioni quindi questa storia potrebbe danneggiare anche gli altri modelli a metano con le bombole in acciaio.

Fermo restando che in questi anni potrebbe succedere di tutto, sto solo estendendo la situazione attuale come immutabile per i prossimi anni.
PPL - Dom 3 Gen 2016, 17:51
Oggetto:

pepo154 ha scritto:
Una famiglia tipicamente generalizza sulle poche esperienze che ha e ne trae conclusioni quindi questa storia potrebbe danneggiare anche gli altri modelli a metano con le bombole in acciaio

Giustissimo, ne consegue l'esigenza di una solidarietà generalizzata tra noi metanisti, come più volte ho già sostenuto.
maxstilo - Mar 12 Gen 2016, 20:08
Oggetto:

http://www.omniauto.it/magazine/35697/2015-vincono-auto-diesel-benzina

Classifica auto a metano:

1 - Fiat Panda 19.458
2 - Volkswagen Golf 10.101
3 - Fiat Punto 8.047
4 - Lancia Ypsilon 4.339
5 - Fiat 500L 4.038
6 - Volkswagen up! 3.753
7 - Fiat Qubo 2.014
8 - Skoda Octavia 1.998
9 - Audi A3 1.819
10 - Seat Leon 1.611

Pensavo che la vendita di golf e leon fosse simile, mi aspettavo cifre basse per a3 e octavia (in giro ne vedo poche) ma la leon tgi mi ha sorpreso, in pratica nel 2015 sono state vendute 1 leon ogni 6,3 golf. E la leon ha fatto pure peggio di a3, visto il prezzo più "popolare"la leon doveva stravincere, nel mercato dell'usato il basso prezzo di rientro della leon (rispetto a golf) dipenderà anche dalle poche vendite.
PPL - Mar 12 Gen 2016, 22:22
Oggetto:

E le Zafira a che posto sono finite?! Sbalordito
ariosto - Mar 12 Gen 2016, 22:53
Oggetto:

A dicembre sono state immatricolate solo 77 Zafira... Sob...
PPL - Mar 12 Gen 2016, 22:57
Oggetto:

E nell'anno? Sai indicarmi/ci link specifici al riguardo? Grazie
ariosto - Mer 13 Gen 2016, 01:12
Oggetto:

No, spiacente!
pepo154 - Mer 13 Gen 2016, 02:07
Oggetto:

Anche io mi sarei aspettato vendite molto molto più alte di Leon.
Però pensandoci la Leon non ha fatto pubblicità se non all'inizio, la Golf si e tanta.
In più ci sono molti meno concessionari Seat su cui provare a fare preventivi (da me non ce ne sono proprio per dire) e i prezzi al tempo che provavo io erano simili.
Scelte di Seat a quanto pare, e meno male che all'inizio si dicevano sorpresi dell'accoglienza sul metano.
O forse può essere voluto dal gruppo VW.
Mi sorprendono le decisamente basse vendite dell'Octavia piuttosto.

Comunque 26 mila Golf diesel vendute e 10 mila a metano.
Contando che la Golf ha veramente tante motorizzazioni diesel e ha versioni speciali come la GTD, direi che il metano ha fatto veramente un'ottima performance. Significa che ha spostato significativamente la scelta di una percentuale notevole di nuovi acquirenti. La Golf a GPL non è nemmeno tra le prime 10!

Gli italiani comunque si confermano poco lungimiranti sul futuro e sul passato, insomma con la memoria corta. Le vendite delle auto seguono quasi perfettamente e in modo puntuale il prezzo del petrolio.
Non so quanto questo prezzo possa durare ma a molti non verrà il dubbio "e se sale il prezzo come in passato quanto spendo?"
Mick_Doohan - Mer 13 Gen 2016, 09:45
Oggetto:

Per l'italiano "medio" la Golf è sempre la Golf Firulì...firulà.... Firulì...firulà....

Per cui ha occhi solo per quella e non per le gemelle eterozigote come Leon ed Octavia Ahem... Ahem... :posteriore:
Ospite - Mar 2 Feb 2016, 12:02
Oggetto: Articolo su Repubblica sul crollo vendite auto a metano

Ciao a tutti, avete letto l'articolo su Repubblica (di ANTONIO CIANCIULLO) inerente il crollo delle vendite della auto a metano (e GPL)?

http://www.repubblica.it/motori/sezioni/ambiente/2016/01/29/news/addio_auto_a_gas_nessuno_le_vuole_piu_-132304077/?ref=fbpr

A me sembra alquanto inesatto e poco approfondito.
Inesatto perché laddove quando cala il prezzo della benzina quello del metano non cala mai (hai voglia a dire che il calo del prezzo della benzina ha conseguenze a lungo termine sul prezzo del metano...).

Poi si chiede come mai questo calo di vendite. Bella forza dico io, nessuno si attrezza per nuovi impianti di distribuzione (troppo caro l'esborso iniziale e non credo siano previsti incentivi in tal senso); le regioni o chi per esse non incentivano certo l'utilizzo e la vendita di auto a metano, etc, etc. etc... cosa ne pensate?

Roby, Panda a metano 05/2008, 30.000 km/anno
PPL - Mar 2 Feb 2016, 12:25
Oggetto:

Eppure rispetto alla ripresa generalizzata del mercato delle auto, che il metano stia perdendo colpi è abbastanza inconfutabile, per colpa delle lobby del petrolio ma anche delle politiche/leggi italiane poco lungimiranti. Perplesso
E ancora non è scoppiata la "bolla" delle revisioni bombole in composito. Apparentemente in fase di risoluzione ma, come San Tommaso, finché non vediamo... Spazientito
TomCH4 - Mar 2 Feb 2016, 14:18
Oggetto:

Questa è la top ten di gennaio 2016, il secondo numero sono le immatricolazioni a gennaio 2015

1 FIAT PANDA 1.286 1.875
2 VOLKSWAGEN GOLF 977 1.009
3 FIAT PUNTO 539 778
4 VOLKSWAGEN UP! 337 424
5 LANCIA YPSILON 242 511
6 FIAT 500L 235 524
7 FIAT QUBO 197 155
8 SKODA OCTAVIA 192 203
9 SEAT LEON 168 179
10 AUDI A3 152 233
altre 377 592
totale metano 4.702 6.483
% metano su tot. mercato 3,0 4,9

Le auto medie del gruppo VW hanno pressoché mantenuti invariati i volumi.

Secondo me il problema non è tanto nel prezzo del metano e nemmeno nella diffusione dei distributori, il problema è nei pochi modelli di auto disponibili a metano.
pixeldream - Mar 2 Ago 2016, 10:16
Oggetto:

Buongiorno a tutti.
Quatroruote ha appena pubblicato le statistiche delle immatricolazioni in Italia a Luglio... ho trovato una tabellina che suddivide le stesse per tipologia di alimentazione.. è sconfortante vedere quanto siano diminuite le immatricolazioni delle auto a metano anche soltanto rispetto allo scorso anno. Che sia questa la causa del disinteresse del costruttore nazionale verso questo tipo di alimentazione? Probabilmente pensano che siamo destinati ad estinguerci sul lungo periodo.. (il link è: http://www.quattroruote.it/news/mercato/2016/08/01/mercato_italiano_a_luglio/_jcr_content/content/article_attachment_1627113808/file.res/Luglio2016-Struttura.pdf)

Perplesso Perplesso
PPL - Mar 2 Ago 2016, 10:53
Oggetto:

E' interessante anche notare che NEL SOLO MESE DI LUGLIO 2016 si registra una diminuzione di immatricolazioni del 50%, a fronte di un calo "solo" del 25% nel periodo gennaio-luglio 2016 (ma IMHO avranno inciso tantissimo gli ultimi due mesi)... primi effetti visibili degli evidenti problemi per le revisioni delle vetture a metano che montano bombole in composito?
edmond_dantes - Mar 2 Ago 2016, 11:35
Oggetto:

Potrebbe essere il risicato divario esistente, ormai da anni, tra prezzo dei carburanti tradizionali e metano?
Forse non è la causa principale, ma secondo me ha una certa rilevanza sul trend negativo delle immatricolazioni.
Non direi, invece, che sia così significativo il problema delle bombole in composito; temo che la maggior parte delle persone, non sappia nemmeno di cosa sono fatte le bombole tradizionali...
raziel - Mar 2 Ago 2016, 11:59
Oggetto:

Infatti non credo incida la questione del materiale delle bombole.
A pag. 2 si può notare che a luglio sono scese in particolar modo le immatricolazioni di auto a metano che montano bombole in metallo (su tutte Panda e 500L) http://www.unrae.it/files/luglio2016_Top10%20per%20alimentazione_579f5ff8c9a02.pdf
Ciao
PPL - Mar 2 Ago 2016, 12:14
Oggetto:

Avete ragione entrambi, in effetti proprio la ZT sembra quella che a luglio ha retto meglio ed è ancora troppo presto per valutare l'incidenza della questione "revisione bombole in composito". Tuttavia sono abbastanza convinto che conterà, eccome. E, considerati i dati complessivi già molto negativi (soprattutto per Panda e 500L), non vorrei che si tratti del "colpo di grazia" per il metano. Perplesso
raziel - Mar 2 Ago 2016, 12:58
Oggetto:

L'andazzo PPL pare proprio in caduta libera a favore dell'ibrido ma anche del diesel (ciò nonostante tutto)
E per fortuna che siamo il primo paese in Europa per veicoli a metano!!
Le politiche (mancate o sbagliate) sul metano degli ultimi anni in Italia stanno letteralmente "segando" le prospettive di mercato.
W la lungimiranza
W l'Italia
Ospite - Lun 26 Set 2016, 23:03
Oggetto:

la mancanza del self service poter fare rifornimento a qualunque ora notte giorno festivi e un problema alla diffusione oltre che al prezzo del metano che non scende
mascalzone67 - Mar 4 Ott 2016, 12:10
Oggetto:

A settembre, una bella batosta per le auto a metano: dal 4,4 al 2,2% (settembre 2016: 3.174 auto vendute - settembre 2015 5.788).
nemorfeo - Mar 4 Ott 2016, 18:59
Oggetto:

Abbastanza logico. E' inutile girarci intorno (motori nuovi, metano di serie etc etc) la forza del metano sta nel risparmio. Nel momento in cui questo si riduce fortemente le auto col gas blu perdono appeal... Spazientito

Aggiungiamo che mezza Italia (centro-sud) carica gas pesante che riduce ancora il risparmio di un buon 30% rispetto al gas leggero ed é spiegata la disaffezione.
PPL - Mar 4 Ott 2016, 19:58
Oggetto:

Ed io ribadisco che da 3-4 mesi i possessori di auto che montano bombole in composito stanno facendo i conti con la nuova "gabella" imposta dalle revisioni BIENNALI che, guarda caso al centro-sud, vengono a costare oltre 400 euro (a fronte dei 100 euro di una officina in Abruzzo, o dei 150-200 euro in altre 3-4 del centro-nord, che in verità già risultano esagerate se relative ad un semplice controllo visivo, come prescritto dalla normativa!).
Il numero dei possessori consapevoli è ancora molto molto ridotto... ma aspettiamo che passino i mesi ed arrivino a revisione anche le varie Mercedes Classe B, Volksvagen Golf, altre tedesche... Secondo voi che succederà? Spazientito
forester - Mer 5 Ott 2016, 08:47
Oggetto:

negli ultimi giorni anche Ilsole24 ore ha riportato le notizie dell'accordo sulla produzione di petrolio tra i vari paesi interessati; sembra che si voglia pian piano far risalire il prezzo del greggio riducendo la produzione con lo scopo di conseguire una progressiva spinta inflazionistica.
I commentatori sono divisi stante le non uniformi posizioni dei produttori, certo è che se così fosse si assisterebbe ad un nuovo aumento del prezzo di benzina, gasolio e gpl che potrebbe far riprendere il mercato del metano da autotrazione.
I dati da voi riportati sono confermati anche dagli installatori che ho ultimamente contattato (tra cui il mito Ivan) che parlano di istallazioni prevalentemente di impianti a gpl.
Vedremo.
edmond_dantes - Mer 5 Ott 2016, 08:57
Oggetto:

Vedremo, sì.
Vedremo se il rialzo dei prezzi petroliferi porterà a un ritocco (verso l'alto) dei prezzi del metano (si sa, quando il petrolio sale il metano è agganciato ai prezzi petroliferi. Solo quando sale, però.... Tafazzi )
Arrabbiato
mascalzone67 - Mer 2 Nov 2016, 19:07
Oggetto:

Altra batosta per le auto a metano... A ottobre 2016 le auto immatricolate sono state 3.130, mentre a ottobre 2015 furono immatricolate ben 5.339; in percentuale: - 41,4!!!!
raziel - Gio 3 Nov 2016, 07:31
Oggetto:

Tra bombole che esplodono in Germania
Revisioni da mission impossible con costi folli
Prezzo del petrolio molto basso
Politiche di incentivazione pressoché inesistenti
Case che ormai puntano quasi esclusivamente sull'ibrido
Self service che rimangono una chimera
Beh..
Queste sono le inevitabili conseguenze della logica risposta del mercato

Ps e comunque io nelle mie zone continuo a vedere in giro una marea di auto nuove o quasi a metano (sopratutto golf e panda). Mah, saranno dell'ondata che fu..
Ciao e buona giornata
Pruvom - Gio 3 Nov 2016, 10:47
Oggetto: metano

diffusione:
l'altro giorno ero in un parcheggino con 10 auto, 3 erano a metano e di 3 marche diverse: Opel ZT, Golf TGI e Fiat Punto NP.... fa pensare

incentivi:
per gli incentivi la storia è sempre quella da 20 anni: a parità di percentuale di accise il metano costa la metà mediamente tra diesel e benza (circa)

quindi una famiglia (2 auto una diesel e una benzina) che spende 3.000 euro all'anno di carburanti, ne paga 2.500 di tasse.

Se passa a metano e GPL ne spende 1500, quindi 1.250 di tasse. quindi la metà!
Stiamo parlando di decine di miliardi all'anno, nessun ministro del tesoro farà salti mortali per metano ed elettriche!!

sicurezza:
il problema c'è e sinceramente sto già pensando a quanto tenere una macchina con bombole in composito che non verranno mai collaudate.
Che 200 atmosfere son tante!

Almeno quelle in ferro, anche se intrinsecamente "meno sicure", vengono collaudate ogni 4 anni....
palerider - Gio 3 Nov 2016, 14:36
Oggetto:

Perché dici questo Spazientito?
Io (notoriamente partigiano della bombola de fero Sorriso) direi che a livello teorico fero e plastica hanno la stessa sicurezza intrinseca, se vengono costruite rispettando i parametri e pensando all’ uso a cui vengono destinate.
Poi la bombole de fero verniciate ad minkiam oppure fatte al risparmio con materiali inadeguati possono arrugginire e scoppiare, ma qui è il prodotto che non risponde al progetto.
Imperfezioni produttive (e quindi scoppi successivi …Sbalordito)ci possono anche essere sulle bombole de plastica.
A me la plastica non piace perché dando per scontato che uscita di fabbrica è perfetta, è più sensibile rispetto ad una bombola de fero ai casi della vita.
Poi si potrebbe parlare delle procedure di revisione, ma è un altro discorso.
Comunque, udite udite, il diktat della norma R110 che ha portato alla rivoluzione copernicana del collaudo visivo sulle bombole de plastica per forza di cose in quanto il rischio connesso allo smontaggio della valvola è superiore al benefici della prova idraulica, vale anche per le bombole de fero omologate R110 (oggi con collaudo prova idraulica a 4 anni in Italia). In teoria la prova idraulica non andrebbe più effettuata neanche sulla ferraglia R110 e sostituita dalla prova visiva…..

EDIT solo adesso mi accorgo che in questo topic siamo veramente OT! Figuraccia
Pruvom - Gio 3 Nov 2016, 15:07
Oggetto: acciao o composito

più che altro intendevo dire che a parità di caso sfigato la bombola de plastica ha una massa minore e si sfilaccia e partono pezzi più leggeri...

all'epoca del divieto del bombolone (molto svantaggioso in termini rapporto ferro/gas e di forza agente sulle saldature) e una schioppò nel distributore dove andavo io e aveva forato una parete di prefabbricato (debole per verità) a ben oltre 50 mt di distanza.

basterebbe collaudarle ste cacchio di bombole de plastica... obbligare i costruttori a fare un telaio che vengono giù tutte assieme, dotarle di bocchettone rapido per collaudarle a 400 bar ad azoto e via...

poi - spero non si offenda nessuno - ma quelle della ZT anche anche... che sono "piccole" e fuori dall'abitacolo.

ma il bombolone sotto il sedile posteriore della MB... quando avrà 12 anni e mai collaudato a pressione... mah....
mascalzone67 - Gio 1 Dic 2016, 20:27
Oggetto:

Ormai le auto a metano sono in picchiata... A novembre 2016 sono state immatricolate 3.256, a novembre 2015 4.471: - 27,2%; gen - nov 2016 41.015, gen - nov 2016 59.153: - 30,7% Glab!
TomCH4 - Gio 1 Dic 2016, 20:33
Oggetto:

Se Fiat si decidesse a fare Tipo e 500X a metano le vendite di auto a metano decollerebbero.

Ma è il cane che si morde la coda, Fiat non le fa uscire perché le vendite di auto a metano sono in discesa.

Non so, facciamo una colletta, facciamo una class action.
Pruvom - Gio 1 Dic 2016, 21:12
Oggetto:

E grazie a opel & ministero ci saranno presto 9000 metanisti in meno...
edmond_dantes - Ven 2 Dic 2016, 09:05
Oggetto:

TomCH4 ha scritto:
Se Fiat si decidesse a fare Tipo e 500X a metano le vendite di auto a metano decollerebbero.

In questo periodo temo proprio di no.
E forse questo lo sanno anche in Fiat....
nemorfeo - Ven 9 Dic 2016, 00:04
Oggetto:

Immaginavo il crollo...ma penso che l'anno prossimo le vendite a metano recupereranno un po', già adesso broda/puzzolio/gpl sono in sensibile salita: rispettivamente 1,50 1,30 0,60 come prezzo medio nella mia zona.

Leggevo da qualche parte che la FCA, per sviluppare la 500L a metano ha investito 23 mln di €... con queste vendite un po' capisco perchè non proponga altri prodotti a metano... Spazientito
avgas - Sab 11 Feb 2017, 22:30
Oggetto:

nemorfeo ha scritto:
Leggevo da qualche parte che la FCA, per sviluppare la 500L a metano ha investito 23 mln di €

...ma se monta il monoblocco di Panda e Ypsilon NP..! Sbalordito
Forse i 23mln sono stati impiegati in generale per lo sviluppo del TwinAir a metano!
zan - Sab 11 Feb 2017, 23:03
Oggetto:

Nemorfeo,
nel mese di Gennaio 2017 le immatricolazioni di auto GPL sono aumentate mentre quelle di metano tendono allo zero assoluto.
Non vedo grandi prospettive per il metano fino a che l'inquinamento viene misurato in co2 e non in polveri sottili
nemorfeo - Gio 16 Feb 2017, 11:19
Oggetto:

Ho letto anche io...purtroppo Triste

Un po' mi sembra strano, le "sorelle VW" hanno dato una bella botta di rinnovamento. Certo, sicuramente pesa il fatto che ormai le auto esclusivamente a metano stanno scomparendo e dal mio punto di vista é una cosa incredibile. Nemmeno più come opzione a pagamento...eppure chiunque voglia viaggiare a metano lo indicherebbe come priorità per il proprio acquisto... Spazientito
raziel - Lun 6 Mar 2017, 15:13
Oggetto:

Ciao a tutti
A leggere questo articolo pare che sia il gruppo FCA in primis a vedere il settore metano in netta picchiata e non tanto il gruppo VW che pure è in flessione ma con numeri decisamente più contenuti.
bubez - Lun 6 Mar 2017, 20:39
Oggetto:

IO non sarei così pessimista.
MI sono andato a legger il mio post con cui, nel 2005 ho aperto questa discussione . Le auto a metano erano inferiori al 1%. E' vero che allora i modelli a metano erano pochissimi (Multipla, Zafira Astra e poco altro) e che il risparmio che allora offriva il metano era ben maggiore.
Ma all'epoca andare a metano era considerata da tantissimi una cosa da poveri (ricordate il famoso articolo di Massimo Lugli su Repubblica che descriveva i distributori di metano posti da zingari) e pure pericolosa.
Dopo più di 10 anni viaggiare a metano è diventata, nel comune sentire, una cosa normale ed accettata da tanti, se non da tutti.
Purtroppo anche il prezzo si sta normalizzando, nel senso che il risparmio si è molto ridotto e questo ha pesantemente influito sulle vendite dei modelli a metano.
E comunque, siamo sicuri che i problemi delle auto a metano sino poi superiori a quelli dei diesel ? IO non ne sarei così sicuro, forte dell'esperienza della mia Zafira che dopo 300.000 km va come il primo giorno.
Aspettiamo di vedere come si evolvono le quotazioni di benzina e gasolio, che hanno toccato un minimo storico e prima o poi saliranno.
il_metanotida1mano - Dom 30 Apr 2017, 08:48
Oggetto:

ennesima flessione di vendita di auto a metano.
ancora prima la panda.
mdlbz - Dom 30 Apr 2017, 14:10
Oggetto:

il_metanotida1mano ha scritto:
ennesima flessione di vendita di auto a metano.

Arrivi davvero un po'... lungo visto che il 4 aprile avevamo già pubblicato il relativo articolo con i dati Unrae. RTFM!
il_metanotida1mano - Dom 30 Apr 2017, 17:18
Oggetto:

Quote inutile eliminato: rileggi attentamente l'art. 2n del Regolamento! Admin ariosto

oopss...scusate, l'ho letta oggi in rete, pensavo fosse altro
mascalzone67 - Mar 2 Mag 2017, 18:34
Oggetto:

Che sberla! Il mercato di aprile è stato un vero tracollo... -55,3%. Immatricolate solo 1.982 auto rispetto alle 4.438 (2016). Invece il calo del primo quadrimestre 2017 è del -40,1%: 11.239 rispetto alle 18.778 del 2016.
markus_81 - Ven 5 Mag 2017, 12:44
Oggetto:

va bene che è un dato che risente molto di golf e a3 che non vengano più consgenate però mi sembra un brutto andare avanti.... di sicuro di nuovi distributori non se ne vedranno più, speriamo alla lunga di non perdere gli esistenti...
il_metanotida1mano - Ven 5 Mag 2017, 13:45
Oggetto:

markus_81 ha scritto:
.....golf e a3 che non vengano più consegnate...


???? Perchè???
spina - Ven 5 Mag 2017, 14:03
Oggetto:

leggi leggi... qua e qua pure
il_metanotida1mano - Ven 5 Mag 2017, 14:38
Oggetto:

Sbalordito

incredibile.
accise su metano in vista o cosa????
deve essere roba grossa perchè mo' avranno un bel da fare con gli avvocati.

(14 maggio) Metano Europa +10%, Italia +8%. Dati ACEA in contrasto con quelli UNRAE
http://motori.corriereadriatico.it/economia/mercato_auto_europa_crescono_elettriche_29_9_nel_trimestre_italia_riprende_gas_8-2435818.html

Post contigui accorpati: rileggi attentamente l'art. 2p del Regolamento! Admin ariosto
mascalzone67 - Gio 1 Giu 2017, 19:02
Oggetto:

Altro sberlone! Le vendite delle nostre amate auto ecologiche precipitano:
maggio 2017 2.656 - maggio 2016 4.258 - 37,6%
gennaio maggio 2017 13.902 - gennaio maggio 2016 23.036 - 39,7%
INTERCOOLER - Dom 2 Lug 2017, 09:37
Oggetto: Opel Astra EcoM

Come da titolo, su DriveK e Quattroruote sono comparse versioni a metano dell'Opel Astra.
Non c'è ancora conferma sul sito opel.
Staremo a vedere.
Buona domenica
max1969a - Dom 2 Lug 2017, 13:43
Oggetto:

Ciao furlè. Ghigno
mascalzone67 - Mar 4 Lug 2017, 08:03
Oggetto:

Chiudiamo la baracca e andiamo a casa... Poi parliamo di piani di risanamento ambientale..
Immatricolazioni giugno 2017:
metano: giugno 2017 2.683 giugno 2016 3.977 -32,5%; semestre 2017 16.593 semestre 2016 27.013 -38,6%
tortuga - Mar 4 Lug 2017, 10:50
Oggetto:

Che tristezza questi dati.
Si dimostra che è l'offerta a guidare il mercato.
La VW ha sospeso le consegne della Golf che tornerà sembra tra qualche mese, la Mercedes ha interrotto indefinitamente la produzione di veicoli a metano, la Fiat non propone modelli nuovi a metano da diversi anni, l'ultimo era la 500L che è in calo e risente del successo della Tipo che al massimo viene proposta a GPL.

Speriamo che i nuovi modelli di VAG rilancino il mercato: aspettiamo Polo, Ibiza, Arona, Audi A4 e vediamo se riprende fiato.
tariffau - Mar 4 Lug 2017, 17:22
Oggetto:

Esistono dati sul consumo di metano per autotrazione? mi spiego meglio è vero che le immatricolazioni sono in calo ma può essere che si utilizzi di più il metano per la mobilità? grazie
gianpuiet - Mar 4 Lug 2017, 18:19
Oggetto:

Io non mi rattristerei troppo del calo delle vendite delle auto a metano, Quarant'anni fa la benzina costava 500 lire il litro, il gasolio per autotrazione 130 (quello da riscaldamento 28 lire il kg).

Come aumentò il consumo di gasolio il vorace fisco prima introdusse il "superbollo" (esteso, in un secondo tempo anche ai veicoli alimentati a gas), poi iniziò ad aumentare le accise sul gasolio, tant'è che ora non vi è più quasi convenienza rispetto alla benzina. È meglio, tutto sommato, che il metano per autotrazione resti un settore di nicchia per non ingolosire troppo il ministero delle finanze.
Pruvom - Mar 4 Lug 2017, 20:36
Oggetto:

Vero: ogni monovalente costa allo stato circa 12.000 euro o più, tra bolli non versati (2000€) e accise non pagate sul carburante (10.000) quindi non facciamo chiasso...

come coi vermi di Dune...
tariffau - Mer 5 Lug 2017, 21:17
Oggetto:

Infatti vedo sempre più autobus a CNG alcuni nuovissimi...
mascalzone67 - Mar 1 Ago 2017, 17:38
Oggetto:

Altro schiaffone per le auto a metano: - 30,5%!!!! Diventeremo come i panda
Luglio 2017 1.978 - luglio 2016 2.847; gennaio-luglio 2017: 18.579; gennaio - luglio 2016 29.860: - 37,8%...
Pruvom - Mar 1 Ago 2017, 20:19
Oggetto:

Dell'inquinamento frega niente a nessuno, specialmente perché si parla solo di nox e co2 quindi o uno si informa personalmente oppure se ascolta la scienza ufficiale la mia zafira inquinerebbe molto di più che alcune diesel.

Le immatricolazioni del metano salgOno e scendono col prezzo del diesel.

Diesel ai minimi storici, metano iDem.

Al picco del diesel ccorrispose il picco del metano.

Al governo NON conviene agevolare il metano.

Ai costruttori NON conviene agevolare il metano (auto costose da rifilare a spilorci).

Quindi mi sembra ovvio
mv1959 - Mer 2 Ago 2017, 00:29
Oggetto:

"Auto costose da rifilare a spilorci" bellissima ahahahah!!! Questa te la rubo Risata a crepapelle
Pruvom - Mer 2 Ago 2017, 13:31
Oggetto:

Risata

Ovviamente parlavo in primis di me stesso Sorriso (e di qualche mio amico)

Però il concetto è quello: l'impianto è un costo importante e va venduto a persone che stanno cercando una soluzione per spendere meno...
mascalzone67 - Lun 2 Ott 2017, 18:20
Oggetto:

Dopo la pausa estiva... piccolo segnale incoraggiante... ma profondo rosso dall'inizio dell'anno...

Metano (sett. 2017) 3.264 (sett. 2016) 3.189 +2,4

(genn. - sett. 2017) 23.441 (genn. - sett. 2016) 34.614 -32,3
raziel - Mar 3 Ott 2017, 05:30
Oggetto:

Da notare inoltre come siano golf e octavia a vedere un incremento (golf di oltre il 30%)
Le altre rimangono decisamente al palo
maxstilo - Mar 3 Ott 2017, 08:34
Oggetto:

Octavia stà vendendo veramente bene, nessun confronto con leon.
http://www.unrae.it/dati-statistici/immatricolazioni/3952/top-10-per-alimentazione-settembre-2017
Bene golf, anche se sconta il periodo del "blocco" vendite di inizio anno nei dati vendite gennaio/settembre.
Pruvom - Mar 3 Ott 2017, 09:26
Oggetto:

ma le Zafirone Tourer che fine hanno fatto??

all'epoca del richiamo bocchettone, dal numero di auto coinvolte si capiva che erano bel oltre 2000 anno

9000 auto vendute (e richiamate) in 4 anni se non erro, che sono circa i numeri della Octavia...

e che, ripeto, sono quello che vedo in giro quando parcheggio e a fare metano

sparite???
ariosto - Mar 3 Ott 2017, 10:13
Oggetto:

Sono finite alla voce "altre"... Sob...
Pruvom - Mar 3 Ott 2017, 12:42
Oggetto:

probabile, che matematicamente dovrebbero essere circa 7/8 modelli (non saprei dire quali)

a dirla tutta la Zafirona nuova non la vedo in giro neppure diesel (la si riconosce dai fanali diversi)

a metano, nel parcheggio che frequento di solito, togliendo fiat

3 zafire vecchie
2 tourer
2 golf tgi
2 skoda
1 mercedes 200

poi c'è tutto il mondo fiat che straccia tutti: pande, punto, doblò, qubo, ancora vecchie multiple... decine di macchine
business86 - Mar 3 Ott 2017, 20:46
Oggetto:

News interessante...non so se sia giusto postla anche qua...

Primo semestre 2017: +154% i camion GNL. Al via gli incentivi
BY CONFERENZAGNL ON 18 SETTEMBRE 2017 NEWS
Secondo i dati ANFIA (Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica) citati di recente dal Sole 24 Ore, nel primo semestre del 2017 sono stati immatricolati in Italia 366 camion, di peso superiore alle 3.5 tonnellate, alimentati a gas naturale. Di questi – in base a quanto risulta a ConferenzaGNL – quelli a GNL sono stati 280.

Nello stesso periodo del 2016 i camion a gas naturale sono stati 177 di cui 110 a GNL. L’aumento, semestre su semestre, è del 154%, risultato da attribuire quasi completamente all’ingresso sul mercato dello Stralis NP da 400 CV della Iveco, che si è aggiunto alla fine dello scorso anno allo Stralis da 320 CV già presente da un paio d’anni . Più 106% l’aumento complessivo, comprensivo del CNG che riguarda soprattutto autocarri per le brevi distanze e la distribuzione cittadina, mentre il GNL copre il settore del trasporto pesante su grandi distanze con pesi ben superiori alle 3,5 tonnellate.

Da ricordare che dal 18 settembre fino al prossimo 15 aprile 2018 le imprese di autotrasporto hanno a disposizione 10,5 milioni di Euro per acquistare veicoli industriali a trazione alternativa da 3,5 ton in su a GNL, oltre che CNG, ibridi ed elettrici. Per gli autocarri a GNL o ibridi superiori a 16 tonnellate sono previsti 20.000 euro ciascuno per un massimo cumulabile di 700 mila euro, che corrisponde a 35 camion.

Link: http://www.conferenzagnl.com/154-camion-gnl-nel-primo-semestre-2017/
raziel - Mer 4 Ott 2017, 07:53
Oggetto:

Tiene solo il gruppo VW sul mercato del metano (la sola A3 è in flessione).
Per tutte le altre continua il trend negativo.
Ora con l'uscita anche della polo immagino che il divario si accentuerà ulteriormente con una Fiat decisamente al palo.
puntometan - Mer 4 Ott 2017, 08:27
Oggetto:

@business86 e raziel

Come ho detto in un'altra discussione ho l'impressione che VAG e FCA si siano divisi il mercato per non confliggere, con la FCA orientata sul trasporto pesante e VAG sulle automobili.
Le dichiarazioni di Marchionne sul metano come combustibile per autotrazione e l'attuale politica commerciale di VAG e FCA sembrerebbe darmi ragione, anche se spero di sbagliarmi.
Visto il +154% direi che il capo di FCA ci ha visto giusto...che ne pensate voi?
business86 - Mer 4 Ott 2017, 09:07
Oggetto:

figurati, io sono fissato sui mezzi pesanti a gpl e metano visto che in asia spopolano..e ho riportato quel dato anche se è da prendere con le pinze, in quanto le % di incremento sono molto alte perchè l'anno scorso erano veramente pochi...
comunque a parer mio se ne vedranno delle belle sui mezzi pesanti...
Pruvom - Mer 4 Ott 2017, 11:28
Oggetto:

beh fiat al palo non direi!

la golf ha venduto meno della metà, mentre fiat ha 5 auto in classifica su 10, e secondo me al 11° posto c'è pure il doblò !

diciamo che non sviluppa, non progetta particolari cose... ma come vendite è al TOP
maxstilo - Mer 4 Ott 2017, 12:20
Oggetto:

Non guardiamo le immatricolazioni della golf da inizio anno, in quanto ci stava il blocco delle vendite.
Se guardiamo solo le immatricolazioni di settembre 2017.
Il gruppo Vw ha immatricolato:
Segmento citycar: up 450 vetture;
Segmento medie e sw: golf 983, octavia 334, A3 97, leon 72 vetture...totali 1486

Il gruppo Fca:
Segmento citycar: Panda 621 vetture;
Segmento utilitarie: punto 179, ypsilon 103 vetture.....Totale 282 vetture;
Segmento medie e sw (anche se è un monovolume): 500L 67 vetture, volendo si può aggiungere le 64 qubo, ma siamo a 131 vetture.

Quindi il gruppo vw stravince nel settore medie/sw/monovolume compatti, perde nelle citycar (anche considerando le vendite di mii e citygo), e in quello delle utilitarie in quanto non ha nessun modello commercializzato. Nel totale venduto comunque, in Italia vince un marchio straniero, quando fino a poco tempo fa, fiat regnava incontrastata nel mercato delle auto a metano di serie.
Cosa accadrà appena verranno commercializzate le varie polo tgi, ibiza tgi, ecc ecc??
business86 - Mer 4 Ott 2017, 12:30
Oggetto:

Questa cosa fa pensare molto, proprio fiat che grazie allo sviluppo di auto per il mercato brasiliano a etanolo, e italiano a metano si sia fermata proprio ora che le alimentazioni alternative vengono fortemente promosse...
In più dichiarazioni da più parti non indicano per ora investimenti nell elettrico...o nell ibrido... E intanto cnh industrial sviluppa testa e vende un sacco di mezzi pesanti a metano, addirittura ora con la presentazione del trattore a metano...
Va bene che ora si siano divisi a livello societario, però mi sembra una cap.zata enorme per fca perdersi il vantaggio, e forti quote di mercato...
Un mezzo o meglio un paio monofluel poi...come la tipo sw e 500l..
Ormai almeno nel nord Italia c è una buona copertura di distributori cng
puntometan - Mer 4 Ott 2017, 14:47
Oggetto:

@maxstilo
Proprio così...VAG nelle automobili stravince.

@business86
Rispetto ad una 500L un IVECO Stralis NP LNG costa anche 230 mila euro di più e se percorri 100 mila km l'anno l'acquisto diventa vantaggioso.
Aggiungi che hai un incentivo governativo all'acquisto di quasi il 10% e capisci la politica di Marchionne.

Spero sempre di sbagliarmi avendo ancora un po di fiducia nei nuovi 3 cilindri FIAT Risata a crepapelle
lupeto - Lun 9 Ott 2017, 17:37
Oggetto:

Buonasera noto con molto dispiacere che negli ultimi mesi in questo sito sia diventato riflesso della politica Fiat rivolta al metano per tir dimenticandosi delle auto, METANOAUTO batti un colpo se ci sei? Capisco che Marchionne abbia fatto cadere in depressione tutti gli ecologisti. La Golf è diventata la regina del mercato metano, scriviamo la buona novella, molti si tureranno il naso, qualcuno negherà l'evidenza, ma almeno voi cari ecologisti siate trasparenti e fate vedere al signor Marchionne che paga investire qualche monetina dei miliardi che si ritrova in tasca......coraggio che il futuro sarà più roseo .....WE CAN
mdlbz - Lun 9 Ott 2017, 18:37
Oggetto:

Giusto una domanda: vedi qualche pubblicità FCA/CNH in questo sito?

La rassegna degli articoli sul metano si alimenta da qualche admin che da anni si fa il "c**o quadro" davanti al monitor del proprio pc per cercare notizie sul metano. QUALSIASI notizia ha sempre un carattere commerciale pur essendo questo un sito NON gestito da commerciali del metano, né di vendita del prodotto, né di auto. Ultimamente abbiamo inserito una serie di notizie su camion a LNG e, se il settore si sta sviluppando in tal senso, è ovvio che ne diamo spazio. Se poi il costruttore di questi mezzi è al momento soprattutto uno, così è. Certo che ci piacerebbe offrire notizie sul mondo delle auto a metano, ma le notizie scarseggiano con qualche eccezione recente.

Talvolta riusciamo a produrre qualche editoriale ma lo facciamo con dovizia di particolari e, ti posso garantire, non è cosa né semplice, né breve perché non buttiamo a casaccio informazioni sul web, non fosse altro per serietà (cosa che ci è costata in termini di rapporti proprio con coloro che sono impegnati commercialmente) ma anche per non ricevere posta da qualche studio legale o da qualche Procura.

Se FCA si ostina a non buttare fuori novità nel settore auto a metano, non sappiamo cosa farci. Sob... Noi e voi iscritti al forum abbiamo scritto non so quante volte su queste defaillance del costruttore "nazionale" in fase di netto sorpasso da parte del gruppo di Hannover.

Non sappiamo cosa ci riserberà il futuro (segnato da un'euforia "elettrica", molto probabilmente neanche così spontanea e consapevole ma i media generalisti ci si sono buttati a capofitto senza una minima analisi...), il settore CNG (in senso generale) ha fatto degli errori ma... forse anche no, magari si accontenta di questa situazione di nicchia del mercato. Non lo sappiamo anche se non manchiamo di dare qualche sferzatina in occasioni ufficiali o convegni a cui partecipiamo, giusto perché lo sappiate, utilizzando le nostre giornate di ferie e senza alcun tornaconto economico, anzi. Esclamazione
pluca - Sab 14 Ott 2017, 13:50
Oggetto:

Quello che mi colpisce di più sono le percentuali di VW sul venduto:
Golf : 983 su 4455 = 22 %
Up! :450 su 1435 = 31 %
Panda: (1063+621)/ 12455 = 16 % (metano + GPL)
mascalzone67 - Gio 2 Nov 2017, 20:22
Oggetto:

Coma profondo delle immatricolazioni a metano:

Metano (ott. 2017) 3.184 (ott. 2016) 3.156 +0,9

(genn. - ott. 2017) 26.636 (genn. - ott. 2016) 37.770 -29,5
tariffau - Gio 2 Nov 2017, 22:11
Oggetto:

Leggera ripresa su base mansile potrebbe dire un ottimista...
Perseo78 - Gio 9 Nov 2017, 15:55
Oggetto:

La base annua per questo 2017 è saltata, per troppi mesi la regina delle auto a metano non ha venduto, ergo questa classifica è carta straccia.
Semmai va vista solo quella mensile, che anche se di poco è comunque in progressione sullo stesso periodo dello scorso anno; e se è vero che è molto sotto la percentuale del venduto totale, va sempre considerato che non si gioca ad armi pari: i sardi non posso (per il momento) comprare auto a metano, triestini, calabresi etc sono troppo messi male come distributori per potersi buttare sul metano; i modelli di auto a metano anche se in aumento, sono solo una piccola parte del totale acquistabile.
Quindi l'importante è vedere sempre il segno + mese su mese.
Sono arci convinto che il 2018 sarà un anno boom per le vendite sia auto sia soprattutto camion.
business86 - Gio 9 Nov 2017, 19:14
Oggetto:

Vorrei aggiungere un mio personale pensiero, il più è sfatare il mito del metano come roba da manazze o barboni, al più comunistoni ecologisti...già con golf e le altre del gruppo vw si è incrinato il pensiero, bisogna continuare così!!
Sui camion sarà un dilagare, li non c è nemmeno in vista l alternativa elettrica e ibrida al momento
E poi una volta che ci si abitua a stare più attenti per quanto riguarda l autonomia poi è tutta in discesa, e i distributori aumenteranno...sei poi arrivano self nei posti giusti Figo!
macchia - Ven 10 Nov 2017, 08:37
Oggetto:

quello che manca è la capillarità dei distributori e il self,poi le case automobilistiche sembra vadano un po' dietro alla moda dell'elettrico.
ecco forse poi tutto sarà in discesa(forse) Occhiolino
bancale - Ven 17 Nov 2017, 22:19
Oggetto:

Esisteranno % di vendita auto a metano divise per regioni?
Inoltre sarebbe interessante sapere quale peso hanno le auto a metano, regione per regione rispetto al totale vetture circolanti.
Credo che in alcune regioni, nelle Marche dove vivo, per esempio, la quota di circolante sia talmente elevata da convincere le altre regioni ad investire negli impianti. Si otterrebbero nuovi posti di lavoro ed una significativa riduzione emissioni inquinanti senza costi per lo stato.
Perseo78 - Sab 18 Nov 2017, 15:42
Oggetto:

Voi marchigiani siete il vanto e l'orgoglio di tutti i metanauti. Non so da dove nasce questo vostro grande impulso per il metano... La cosa certa é che bisognerebbe tutti imitarvi. Nel nostro piccolo in Umbria ci difendiamo bene, anche se il numero dei distributori potrebbe sembrare esiguo, innanzitutto va rapportato alla superficie del territorio che non é enorme...in più abbiamo la fortuna di avere una distribuzione abbastanza omogenea. Non a caso infatti la nostra Regione dal punto di vista percentuale rispetto al parco auto circolante si guadagna la medaglia di bronzo per la quota metano... Dietro a Marche e Emilia Romagna.
mascalzone67 - Ven 1 Dic 2017, 18:54
Oggetto:

Puntuale come sorella morte corporale Ghigno, ecco i dati del mese di novembre...

Metano: nov. 2017 3279 - nov. 2016 3272 + 0,2%

gen/nov 2017 29918 - gen/nov 2016 41042 - 27,1%

Spettacolare avanzata del cugino gpl su base mensile: + 33.5%
Perseo78 - Ven 1 Dic 2017, 22:20
Oggetto:

Non so se avete notato il crollo verticale di Fiat. E il contemporaneo balzo in alto di VW.
La sola golf ha venduto più di panda, punto, ypsilon e qubo messi insieme. La neonata polo va quasi sul podio per poco...tutte le auto del gruppo VW hanno incrementato tantissimo le quote. La cosa più importante come dissi giorni fa é il lento declino dei diesel ( unico in regresso) lo scorso anno a novembre sfiorava il 60% delle venduti...oggi -3,3% e rispetto ai mesi di inizio anno dove cresceva come un bambino piccolo...adesso addirittura regredisce.
Anche se sono contento per l'exploit del nostro cugino meno nobile, non me lo spiego se non col fatto che riprende qualcosa che aveva tragicamente perso prima, infatti mentre sul mese di novembre guadagna moltissimo su se stesso, sulla quota globale relativa al totale del mercato guadagna 1,5%.
Questa batosta che ha preso Fiat mi rende felice, non sopporto più di veder gettare alle ortiche tutte queste potenzialità che ci sono presentando ancora vecchi modelli raccapezzati alla meglio, mentre ci sono case che offrono modelli nuovi ben progettati.
La gente non é stupida...é in grado di valutare la merce in vendita.
Spero che questo sia uno stimolo per Fiat e che al più presto tiri fuori nuovi modelli e ben fatti.
P.S. e ancora non ci sono nelle classifiche la Opel Astra e la seat Ibiza.

Io non sono capace a caricare le tabelle di UNRAE ...se qualcuno lo sa fare...
mdlbz - Sab 2 Dic 2017, 09:27
Oggetto:

News pubblicata oggi in homepage con le tabelle.
maxstilo - Sab 2 Dic 2017, 12:20
Oggetto:

Il gruppo vw, per quanto riguarda le vendite delle auto alimentate a metano, è da molti mesi che è leader del settore (esclusi i mesi di blocco delle golf tgi).
Octavia continua ad essere molto venduta, mentre A3 non è nemmeno in classifica (i ritardi sulle consegne e blocchi vendite/lamentele/modifiche ordini su vetture a gasolio hanno influito parecchio), ma la cosa straordinaria sono le immatricolazioni di polo tgi, per una vettura appena presentata e sicuramente con ritardi nell'evasione degli ordini (essendo un modello nuovo), il 4° posto è incredibile. Se continuerà così a dicembre sarà l'auto a metano più venduta (in realtà immatricolata perché le vetture vendute a dicembre saranno immatricolate a febbraio/marzo 2018) in Italia.
markus - Sab 2 Dic 2017, 14:17
Oggetto:

Sarò ripetitivo, ma questa non è una nazione che punta ad avere un parco auto più ecologico. In modo particolare non si è fatto nulla per quelle alimentate a metano, tranne 2 spiccioli di incentivi per le conversioni after market.
Io leggo che nel 2017(gen..-nov.) sono state immatricolate quasi 2 milioni di auto e quelle a metano sono appena 29.000. Rispetto al 2016 sono addirittura scese del 27%.
Concordo con il fatto che l'unica a crederci é la VW ( la FCA ha messo i remi in barca da un bel po') ma da sola non riuscirà a risollevarne le sorti.
A mio avviso l'unico modo per incentivare l'acquisto di auto a metano è abbassare il prezzo finale alla pompa(diminuendo ulteriormente le accise) e autorizzare i self service h24.
Altrimenti l'alimentazione a metano farà sempre parte di una piccola nicchia del mondo dell'auto.
Saluti
Perseo78 - Sab 2 Dic 2017, 18:32
Oggetto:

Per favore come già detto più volte lasciamo stare la classifica metano sul lungo periodo; non per ripetersi ma praticamente per metà anno non si é potuta vendere la golf, é fisiologico che il calo delle immatricolazioni metano sia crollato...tanto per capirci ad aprile -55,3 %, il ritorno alla normalità si é avuto nellamseconda parte dell'anno.
Sono state perse troppe immatricolazioni ormai i dati risultano compromessi.
La vera sfida del metano al resto del mondo si avrà il prossimo anno, con tutti i modelli a regime.
business86 - Sab 2 Dic 2017, 19:44
Oggetto:

Faccio una domanda che può sembrare stupida, ma da qualche parte si può recuperare quanto metano per autotrazione viene venduto?!
Per capire se si stanno convertendo anche camion e magari gente che fa tanti km con macchine a puzzolio l incremento sarà molto positivo che non quello che risulta dalle immatricolazioni Figo!
thedoctor46 - Lun 4 Dic 2017, 10:19
Oggetto:

Perseo78 ha scritto:
Per favore come già detto più volte lasciamo stare la classifica metano sul lungo periodo; non per ripetersi ma praticamente per metà anno non si é potuta vendere la golf, é fisiologico che il calo delle immatricolazioni metano sia crollato...tanto per capirci ad aprile -55,3 %, il ritorno alla normalità si é avuto nellamseconda parte dell'anno.
Sono state perse troppe immatricolazioni ormai i dati risultano compromessi.
La vera sfida del metano al resto del mondo si avrà il prossimo anno, con tutti i modelli a regime.

a parte golf e a3 per i problemi avuti tutti i modelli a metano sono in calo rispetto ai primi 11 mesi dell'anno scorso a parte octavia (che potrebbe aver preso i clienti persi da golf e a3) neanche leon ha aumentato i numeri di che parliamo?

le polo immatricolate sono quelle delle concessinarie

il mercato del metano era di nicchia e lo è ancora di più semplicemente perchè non c'è offerta, guardate i numeri di c3 e clio a gpl che un anno fa non esistevano e in tutto il 2017 hanno immatricolato la bellezza di quasi 12mila vetture, fanno più loro con due modelli che tutti i modelli a metano del gruppo vag
Perseo78 - Lun 4 Dic 2017, 16:43
Oggetto:

Non si possono fare certi paragoni. Non si gioca ad armi pari. Il gpl é molto più diffuso del metano, le auto a gpl costano di meno al negozio, hanno un autonomia maggiore, non perdono spazio nel baule e ci sono il doppio dei modelli a disposizione. Solo riducendo gradualmente le differenze di ridurrà il gap. Scusate ma la gara non é con il cugino Gpl semmai su noi stessi...per il momento.
thedoctor46 - Lun 4 Dic 2017, 16:53
Oggetto:

appunto, inutile dire che l'anno prossimo sarà il vero anno ecc ecc ecc

il metano sarà sempre un mercato di nicchia, si spera che oltre vag almeno fiat torni a fare qualcosa di decente

tanto benzina+diesel continuano sempre a fare il 90% del mercato, il restante 10% se lo dividono gpl, metano e ibride e così rimarrà per chissà quanti altri anni ancora, se non decenni
FrancescoTS - Lun 4 Dic 2017, 22:57
Oggetto:

il problema è che di modelli futuri a metano non se ne sente parlare (azzardo una nuova Skoda Fabia? in pratica la sorella triste della Polo...), quindi credo che il trend sarà ancora desolante...
gianpuiet - Lun 4 Dic 2017, 23:14
Oggetto:

@thedoctor46

Ringrazia che sia così ! Il giorno in cui il metano dovesse diventare il combustibile più usato per l'autotrazione verrebbe onerato da accise e gabelle varie. Così è già successo per il gas naturale per usi domestici agli inizi della sua diffusione era conveniente, quando da prodotto di nicchia divenne prodotto di largo consumo il suo prezzo balzò alle stelle !
thedoctor46 - Lun 4 Dic 2017, 23:39
Oggetto:

appunto, chi se ne frega della diffusione, più di nicchia rimane meglio è per noi
Perseo78 - Ven 15 Dic 2017, 18:01
Oggetto:

https://www.alvolante.it/news/nel-2017-il-greggio-torna-salire-355057
Leggete verso la fine! Distributori di carburanti tradizionali in costante calo da 7 anni...mentre i NOSTRI crescono continuamente... Una bella rivincita direi!
mascalzone67 - Mar 2 Gen 2018, 19:09
Oggetto:

Ecco i dati freschissimi (è stagione!) sulle immatricolazioni:

Metano: dic. 2017 2.823- dic. 2016 2.860 - 1,3%

gen/dic 2017 32.746 - gen/dic 2016 43.903 - 25,4%
Perseo78 - Mar 2 Gen 2018, 19:28
Oggetto:

Visto or ora!
Queste cifre potrebbero sembrare negative, ma in realtà considerando che le immatricolazioni complessive sono scese del 4,6% un calo solo del 1,3% é un dato ottimo.
In effetti quasi tutte le alimentazioni sono calate ( diesel inesorabilmente in discesa libera) mentre la quota mercato del metano, seppur di solo lo 0,1%, é cresciuta. Addirittura sono crollate le elettriche che sembravano la panacea a tutti i mali.
Mi tolgo il cappello di fronte al cugino GPL!
Come avevo già fatto notare un mese fa il gruppoVW vola mentre FIAT si inabissa.
Ormai il trend é delineato...ogni mese il diesel cederà punti e il gas ne acquisterà.
maxstilo - Mar 2 Gen 2018, 19:58
Oggetto:

@Perseo78 mi sà che stai sbagliando le immatricolazioni complessive nel 2017 sono aumentate rispetto al 2016 (1.988.470 nel 2017 contro 1.849.121 del 2016).
Diesel abbastanza stabili nell'anno, hanno perso vendite solo nell'ultimo periodo. Benzina molto stabili, gpl in aumento, elettriche molto simili (considerando le maggiori vendite complessive). Discorso a parte per ibride, veramente straordinarie le vendite, passare dal 2,1% del totale immatricolato del 2016 al 3,4% del 2017 è veramente incredibile, perdi più che nel mese di dicembre sono arrivate al 3,9% sul parco immatricolato nel mese.
Metano in caduta 1,6% del totale immatricolato nel 2017 rispetto al 2,4% del 2016, certo che se guardiamo le vendite nei vari mesi e in particolare nel mese di dicembre troviamo percentuali del 2,3% del totale immatricolato, simili al 2016, per cui si nota subito che il blocco vendite ad inizio anno di golf e A3 ha agevolato le vendite di vetture gpl/ibride a discapito delle vetture a metano.
Comunque straordinarie le vendite del gruppo vw sulle vetture a metano, già polo e ibiza riescono a fare "bei numeri" ad inizio commercializzazione.
Perseo78 - Mar 2 Gen 2018, 21:59
Oggetto:

Infatti io mi riferivo solo al mese di dicembre e comunque alla tendenza che si comincia a delineare negli ultimi mesi. Come ampiamente detto in precedenza la valutazione su tutto il 2017 é inutile farla, diciamo che da questo mese si potrà delineare una mappa più veritiera della situazione.

P.S. tanto per dare l'idea di come potrebbe essere un ipotetico mercato del metano qualora ci sia una capillare rete di distributori e una completa offerta di modelli di auto, basti pensare che con le limitazioni che abbiamo ad oggi, la quota delle golf tgi sul totale delle golf (diesel, benzina, elettrico, tgi) é il 39,92% . incrociando i dati questo si evince!
Purtroppo non si riesce a vedere la quota del diesel e siccome mi rifiuto di pensare che la benzina possa aver venduto meno di un quinto...
mdlbz - Mar 2 Gen 2018, 23:09
Oggetto:

Il settore deve farsi un bel mea culpa.

In estrema sintesi:

- rete di distribuzione (sempre stata accanitamente contro il self, ora i consumatori presentano il conto... e la posizione non è nemmeno cambiata dopo il recepimento della direttiva europea Dafi Tafazzi)
- scarsa offerta in particolare di FCA che accusa il colpo
- l'ampliata offerta del gruppo VW (ma con modelli nuovi appena usciti) anche se mancano modelli del segmento suv e i modelli precedentemente offerti a metano (Touran e Passat)
- la novità Opel praticamente mai pubblicizzata (anche se di recente introduzione)
- l'abbandono silenzioso di Mercedes
- le trasformazioni che nessuno vuole più (pesa di certo, al di là di molti professionisti seri, anche il pressapochismo di coloro che hanno fatto lavori tutt'altro che eccelsi)
- il casino inenarrabile delle revisioni delle bombole CNG4

Il tutto prevedibilissimo. Bastava leggere, anche fra le righe, il nostro forum. E sono certo che qualcuno dirà pure che "è andata bene, il calo è stato solo del 25%"... ovviamente dipende sempre se si considera "il bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto"... Spazientito

Così si è favorito l'altro gas e sono decollate le ibride, con l'euforia elettrica che con neanche 2mila vetture dimostra che la realtà è ben diversa da quella che viene fin troppo spesso rappresentata.

E con il continuo tripudio del diesel, che in Italia continua... ma è un'altra storia... di ignoranza collettiva? Senza parole
Perseo78 - Mar 2 Gen 2018, 23:35
Oggetto:

Condivido a pieno la tua disamina ma non capisco dove vedi il tripudio del diesel che in Italia continua.
Sono mesi che sta calando...il problema semmai é che era arrivato troppo in alto!
Leggi il mio P.S. qui sopra!
dr_gogeta86 - Mer 3 Gen 2018, 00:25
Oggetto:

Il problema è anche il noleggio lungo termine / leasing la golf a metano costa 50 euro al mese in più dell'arcinota e rognosa 1.6 tdi

Un mix letale, tra distributori despoti, offerta scarsa ed uffici della MIT cretini.

Voglio vedere le prime TGI rottamate o svendute da Leaseplan che non le offre più nemmeno su richiesta
mdlbz - Mer 3 Gen 2018, 01:09
Oggetto:

La quota delle auto diesel è al 57,3% rispetto al 59,1% del 2016, uguale al 1,8% in meno.

In Germania la quota di auto diesel a novembre 2017 era del 34% (complessivamente nel 2016 era al 45,9%), auto benzina al 61,7%. I dati si commentano da soli.
Perseo78 - Mer 3 Gen 2018, 08:35
Oggetto:

Meglio tardi che mai direi!
Infatti che noi col diesel abbiamo abusato lo so benissimo, e magari non stiamo nemmeno calando come gli altri ma l'importante era invertire la tendenza.
maxstilo - Mer 3 Gen 2018, 09:19
Oggetto:

Poi se vediamo meglio le tabelle, si scopre che le immatricolazioni di vetture private nel 2017 sono diminuite dell'1,8% rispetto al 2016, mentre quelle a noleggio sono aumentate del 18,2% e quelle intestate alle società un + 27,5% rispetto al 2016.
In pratica le vendite maggiori di auto sono state a società e al noleggio sia breve che lungo termine, anche per questo le alimentazioni "classiche" non hanno subito variazioni di sorta.
Vedremo nel 2018 come cambieranno le vendite con le nuove polo/ibiza tgi e i nuovi suv arona/karoq.
Perseo78 - Mer 3 Gen 2018, 13:38
Oggetto:

bravo MAX mi hai letto nel pensiero...era giusto quello che stavo pensando anche io.
Solo i privati hanno interesse a buttarsi sul metano, per ovvie ragioni; che gli frega ad una società di noleggio di spendere più per acquisto e manutenzione di una macchina che poi risparmia in fase di percorrenza se poi le spese di percorrenza sono le uniche non a carico loro.
Quindi alla luce di questa ulteriore considerazione i valori raggiunti nelle vendite del metano sono ancor di più da lodare.
matteomori - Mer 3 Gen 2018, 15:58
Oggetto:

Più che altro il discorso del metano nelle aziende è diverso: un'azienda deve fare anche i conti del tempo che i loro dipendenti impiegano a fare metano, tempo che comunque viene pagato e quindi è un costo che si somma al costo del carburante.
Diverso per un privato, che pur non avendo tempo "da perdere", comunque questo tempo non viene retribuito quindi non genera un costo.
thedoctor46 - Mer 3 Gen 2018, 19:04
Oggetto:

intanto toyota annuncia che in italia dal 1 gennaio non ci saranno più auto a motori diesel (tranne i fuoristrada e pickup)

se solo facesse auto con una linea di esterni e interni decente
Perseo78 - Lun 22 Gen 2018, 22:22
Oggetto:

Domanda esistenziale che mi é esplosa ora ora in testa!
Ma la quota di auto circolante a metano conta anche quelle trasformate o quelle sono registrate come benzina?
ariosto - Lun 22 Gen 2018, 22:33
Oggetto:

Le statistiche sulle immatricolazioni considerano solo le auto a metano di serie, quelle sul parco circolante considerano anche le trasformate.
thedoctor46 - Gio 1 Feb 2018, 18:20
Oggetto:

pubblicati i dati unrae sulle immatricolazioni di gennaio

dati praticamente identici ad un anno fa, 3.5% di aumento di auto a metano dovute all'arrivo di polo e ibiza (stranamente immatricolata qualche ibiza in più rispetto alla polo) ma golf che immatricola meno

tra l'altro rispetto a gennaio 2017 sono state immatricolate più auto diesel
Perseo78 - Gio 1 Feb 2018, 18:58
Oggetto:

Sempre 1,8% della quota mercato...sono un po deluso! Guardando i lati positivi si potrebbe dire che siamo cresciuti del 3,5% quando il mercato é cresciuto del 3,4%. Briciole...però pur sempre un trend positivo; per es. Il cugino GPL é calato.
Mettiamo la così...speravo meglio ma comunque il trend é positivo anche se di poco.
thedoctor46 - Gio 1 Feb 2018, 19:30
Oggetto:

con il mercato del metano che in praticamente si appoggia solo al gruppo vag, visto i continui numeri in calo delle fiat

poi se consideri che delle 3600 polo immatricolate a gennaio, 140 sono a metano, quindi il 4%
Perseo78 - Gio 1 Feb 2018, 22:35
Oggetto:

Ovvio che ancora le immatricolazioni di polo e Ibiza e Opel astra sono frenate dai lunghi tempi di produzione... Verso marzo ne vedremo delle belle! Io resto comunque fiducioso per il futuro...partenza in sordina ma ci rifaremo.

P.S. mi rode solo che il diesel sta rialzando la testa...e non capisco il crollo dei benzina che stavano andando bene.
AndreRe - Gio 1 Feb 2018, 23:01
Oggetto:

Non è semplice la lettura dei dati, tenete presente anche altre indicazioni, come la discesa inesorabile della quota di vendite ai privati, e la salita dei noleggi a breve. Numeri che penalizzano tutte le alimentazioni alternative. Sarebbe interessante sapere la quota GPL/Metano/Diesel nelle sole vendite ai privati. L'elettrico per ora non sfonda, aspettando la nuova Leaf e la Model 3.
In generale, se la quota del metano non si riprende, almeno al 3%, con la scelta sul mercato più ampia di sempre, beh, la vedo dura. Peccato perché un maggiore successo avrebbe consentito ai costruttori di progettare l'ibrido elettrico/metano, cosa che invece adesso sarebbe una nicchia della nicchia = economicamente insostenibile.
Perseo78 - Gio 1 Feb 2018, 23:25
Oggetto:

Hai ragione su tutto. Il problema é la Fiat! Sta crollando e abbassa la media. Mediamente le auto del gruppo VW costano di più di panda, punto, qubo, ipsilon... E quindi di conseguenza il numero di esemplari venduti diminuisce; nonostante questo però il settore si difende bene, e questo significa che se la Fiat decidesse nuovamente e stavolta seriamente di puntare sul metano la quota mercato triplicherebbe.
thedoctor46 - Ven 2 Feb 2018, 00:02
Oggetto:

considerate che a prescindere dall'alimentazione panda, y, 500 vendono meno, la punto non è neanche più in classifica, fiat dovrebbe darsi una svegliata, perchè è vero che almeno in italia tra tipo e 500x/l si è ritagliata un'ottima fetta di mercato nel segmento medie/crossover è troppo indietro nel segmento di mercato di cui è sempre stata regina
maxstilo - Ven 2 Feb 2018, 07:56
Oggetto:

La punto è quinta in classifica: 231 vetture.
Comunque per raggiungere la golf prima in classifica (909 vetture) bisogna sommare le vendite della octavia+panda+up (seconda/terza/quarta in classifica), rispettivamente 352+309+250 vetture.
Confrontando le vendite con il "cugino" gpl, l'unica che arriverebbe seconda nelle vendite dopo il duster gpl è la golf tgi, le altre non entrerebbe nemmeno in classifica "top 10". In pratica c'è solo un modello che fa raggiungere al mercato del metano 1,8% delle vendite complessive, tolta la golf diventerebbe un 1,3% circa, ma se ci fossero più suv (che sono tanto di moda) alimentati a metano (basta vedere le vendite della 500x diesel), forse si potrebbe superare il 6,3% delle vendite del gpl.
Perseo78 - Ven 2 Feb 2018, 08:33
Oggetto:

Arriveranno arriveranno!
Il dato più confortante che sottolineerei è questa benedetta inversione di tendenza del metano. Se andate a vedere i dati dei mesi precedenti, eccezion fatta per dicembre, il metano era sempre, ampiamente e costantemente sotto la media del mercato; invece finalmente da due mesi cresciamo di più del mercato stesso e questo è un aspetto positivo e non poco.
thedoctor46 - Ven 2 Feb 2018, 09:38
Oggetto:

io intendevo che la punto non è tra le prime 10 auto vendute del suo segmento a prescindere dall'alimentazione, oramai è un modello morto, così come nonostante siano state immatricolate più auto rispetto a gennaio 2017 il numero di panda, 500 e y è in calo rispetto ad un anno fa

purtroppo fiat non ha mai voluto puntare sul metano nel segmento delle medie, ed è peccato perchè comunque i datidi 500x e tipo a gpl non sono male, eppure il motore ce l'ha già in casa
ptprince - Ven 2 Feb 2018, 12:14
Oggetto:

Questa è una visione aritmetica, per quanto interessante abbastanza fine a se stessa.
Ci sono altri fattori MOLTO influenti.
In assenza di self, in determinate aree pensare al metano vuol dire fare grossi sacrifici.

Ne sanno qualcosa i cittadini torinesi, tra i quali c'è un consistente numero di dipendenti Fiat che nonostante tutto (sconti e agevolazioni, qualità dell'aria, risparmio sul carburante) sceglie in maggioranza il gasolio. Anzi, che proprio il metano non lo valuta.
thedoctor46 - Ven 2 Feb 2018, 12:31
Oggetto:

un dipendente fiat ha poco da valutare per il metano visto i modelli offerti

c'è anche da dire che è vero che l'offerta vag è ampia, ma i prezzi non sono certi contenuti, chi ha preso una punto a metano con un 11-12mila euro prendeva una versione abbastanza completa (per gli standard fiat), ibiza e polo anche in versione base costano di più

in italia chi sceglie metano lo fa solo per risparmiare, inutile girarci intorno, i dati di polo e ibiza lo confermano

il 3% delle polo immatricolate a gennaio è a metano, il dato di ibiza è nettamente superiore perchè le ibiza immatricolate in totale sono sicuramente meno di 1000 (non è tra le 50 auto più immatricolate in italia), di queste ce ne sono 150 a metano
Perseo78 - Ven 2 Feb 2018, 13:52
Oggetto:

ptprince ha scritto:
Questa è una visione aritmetica, per quanto interessante abbastanza fine a se stessa.
Ci sono altri fattori MOLTO influenti.
In assenza di self, in determinate aree pensare al metano vuol dire fare grossi sacrifici.

Ne sanno qualcosa i cittadini torinesi, tra i quali c'è un consistente numero di dipendenti Fiat che nonostante tutto (sconti e agevolazioni, qualità dell'aria, risparmio sul carburante) sceglie in maggioranza il gasolio. Anzi, che proprio il metano non lo valuta.

Ma non ci piove su questo! Infatti queste performances sono ad handicap lo sappiamo, quindi ancor più lusinghiere.
Per avere una reale e veritiera percentuale del mercato del metano bisognerebbe prendere in considerazione una statistica fatta solamente in certe regioni con adeguato numero di distributori (Marche, Emilia-Romagna, Veneto...) e solo prendendo in considerazione i modelli di auto che propongono in metano ovviamente! Facendo questa semplice ma giusta cernita sono sicuro che invece del 1,8%, la quota mercato del metano sarebbe prossima al 30%.
Perseo78 - Ven 2 Feb 2018, 13:55
Oggetto:

thedoctor46 ha scritto:
un dipendente fiat ha poco da valutare per il metano visto i modelli offerti

c'è anche da dire che è vero che l'offerta vag è ampia, ma i prezzi non sono certi contenuti, chi ha preso una punto a metano con un 11-12mila euro prendeva una versione abbastanza completa (per gli standard fiat), ibiza e polo anche in versione base costano di più

in italia chi sceglie metano lo fa solo per risparmiare, inutile girarci intorno, i dati di polo e ibiza lo confermano

il 3% delle polo immatricolate a gennaio è a metano, il dato di ibiza è nettamente superiore perchè le ibiza immatricolate in totale sono sicuramente meno di 1000 (non è tra le 50 auto più immatricolate in italia), di queste ce ne sono 150 a metano

Dai tempo al tempo! Non senti che per far arrivare le Polo si attendono molti mesi? Chissà quante ce ne sono in ordine che arriveranno nei prossimi mesi.
E poi basta guardare la Golf, che nonostante costi di più vende un terzo dell'intero parco Golf.
okmeta - Ven 2 Feb 2018, 15:02
Oggetto:

Mi sembra un mercato emotivo, anche perchè con maggiore disponibilità economica di qualche anno fa. Vado indietro nel tempo.
Nella mia provincia c'erano 2 distributori (a fronte di circa 40 ora), le auto (erano solo after market) a metano andavano molto meno che a benzina, l'assetto era parecchio peggiore, lo spazio nel bagagliaio quasi assente e che percentuali a metano c'erano? Non ricordo, ma non basse come avrebbero dovuto essere, viste le condizioni.
Quando ho preso la multipla bipower, il venditore mi ha detto: ma è sicuro? Lei è l'unico. Verso la fine dell'era multipla invece si vendevano solo a metano. Poi hanno cominciato a venderne di meno (forse Lombardia a parte), ma appena dopo aver smesso di produrle, complice inizialmente la crisi, per anni tutti i giorni decine di persone andavano nei concessionari a chiedere la multipla. E appunto qualche anno fa il metano ha venduto piuttosto bene (ancora complice la crisi). L'anno scorso ha venduto male invece, nonostante un'offerta di modelli che è pazzesca rispetto a 12 anni fa (tutte a metano di serie, con prestazioni eccezionali rispetto a solo pochi anni fa). Penso che ora si inverterà, e si venderanno quasi il doppio di auto a metano, e nonostante che la percentuale Fiat sarà penso quasi dimezzata. A gennaio 2018 solo 4 modelli di auto ibride hanno vendito 5500 vetture (ben pù di tutti i modelli a metano, nonostante non convengano rispetto al metano, e nonostante l'offerta enormemente più limitata). Il diesel ora sta aumentando, ma penso che fra un paio d'anni al massimo avrà una evidente diminuzione. Si comprano versioni di modelli a metano che costano 4000€ di più dei modelli base a metano, quando una volta era l'auto economica per definizione. Si vendono modelli a metano ben oltre i 30000€, la FCA dimezza quasi le vendite delle panda a metano, auto di dimensioni ridotte, spaziosa, di prestazioni notevoli e costo e consumi bassi, e si vendono il doppio di 500X e Jeep Diesel (che alcune città vogliono abolire) della stessa FCA. C'è lo scandalo del diesel (pazzesco) e il gruppo VW torna ad essere il più grande costruttore mondiale. E pure i produttori: la FCA era leader, ora ha quasi abbandonato il mercato, ma continua a crescere nelle vendite delle altre alimentazioni; la VW faceva numeri decenti con passat e touran, e con la touran monovalente si risparmiavano 220€ all'anno in Lombardia, ora fa solo la up monovalente, dove si risparmiano meno di 100€ all'anno. La Mercedes aveva speso molto in progettazione e linee di produzione (con motore specifico, 2000cc iniezione diretta a benzina ed indiretta a metano) per la vecchia classe B facendo numeri risibili e pagando 6000€ di revisione bombole di tasca propria, ora che non paga più per le bombole ed ha speso ancora di più per la nuova classe B, ed ha avuto successo (ne ha vendute molte di più), adesso che si intravede uno stop al diesel, ha subito dismesso la produzione della monovalente più potente del mercato (al momento dello stpp) con cui si risparmiavano fino a 300€ all'anno. Se non è un mercato ricco ed emotivo.
spina - Ven 2 Feb 2018, 15:47
Oggetto:

okmeta ha scritto:
Mi sembra un mercato emotivo, anche perchè con maggiore disponibilità economica di qualche anno fa. Vado indietro nel tempo.


il makkkkettting, che VW suo malgrado sa fare nonostante i mille disastri che fa, E' un discorso emotivo! Ghigno diabolico
Perseo78 - Ven 2 Feb 2018, 15:56
Oggetto:

Sarà una crescita lenta ma costante...non vedo altre ipotesi!
matteomori - Ven 2 Feb 2018, 16:30
Oggetto:

Secondo me se praticamente solo VW investe seriamente nel metano di serie, sperare (almeno in italia) che ci sia una crescita considerevole, almeno finchè in italia non ci sarà un self-service serio.

E questo dubito ci sarà presto, perchè allo stato non conviene praticamente niente (incassa quasi nulla di accise e non ha interesse a veder calare le vendite di prodotti petroliferi), fiat stessa non sta facendo uscire nuovi modelli.. chi rimane? Opel con quel carro funebre che è l'astra? Solo VW perchè da loro il self funziona bene.

Tutti stanno demonizzando il diesel come la causa di tutti mali, ma nessuno invece racconta di quanto particolato esce dalle bellissime e pulitissime euro 6 benzina ad iniezione diretta..
ptprince - Ven 2 Feb 2018, 16:56
Oggetto:

Perseo78 ha scritto:
Sarà una crescita lenta ma costante...non vedo altre ipotesi!


Ce lo auguriamo tutti, il trend degli ultimi trimestri non è però confortante.

Diciamo che con "l'uscita" dalla crisi (ma sarebbe meglio chiamarla in modo più appropriato) molta gente che aveva tergiversato nel cambio auto si è trovata nell'obbligo (o nella possibilità) di sostituirla proprio mentre arrivavano sul mercato le sorellastre Leon, Octavia, Golf ed A3.

Lì si è tolto un tappo e nel giro di pochi mesi si sono macinati grandi numeri.

Ora ci aspettiamo un "minirimbalzo" per l'arrivo di nuovi modelli non certo popolari (una Polo viene via a quello che pagai la Touran nel 2006) ma che vanno a colmare istanze troppo a lungo inascoltate (da chi? quasi completamente da Fiat).

Tuttavia gli anni sono passati, i distributori sono aumentati ma con la sindrome del gregge: tutti vicini (alcuni troppo, abbiamo strade con tre punti vendita in meno di un chilometro) e tutti con gli stessi orari. Ed il self service.... vedasi articolo linkato nella mia firma.

Ciò che serve per rendere pari il duello e per modificare significativamente le immatricolazioni e le trasformazioni di auto a CNG è l'attribuzione della stessa dignità degli altri carburanti anche al metano. Anzi, dovrebbe essere definitivamente "nobilitato" non solo con un self service reale, ma con politiche che premino i carburanti virtuosi e penalizzino quelli sporchi e nocivi.
thedoctor46 - Ven 2 Feb 2018, 17:11
Oggetto:

i numeri si fanno con i modelli popolari

golf, polo, punto, panda sono sempre stati modelli tanto venduti e al top delle loro categoria da sempre in italia a prescindere dalla motorizzazione

ibiza, leon, a3, octavia sono sempre stati modelli invece meno venduti e di conseguenze i numeri dei rispettivi modelli a metano sono esigui
Perseo78 - Ven 2 Feb 2018, 17:29
Oggetto:

PRINCE per ora e spero non solo per ora, il metano é già nobilitato visto che ha addosso accise molto basse. Se parificassero proprio tutto non so quanto converrebbe.
Riguardo al gregge sappi che anche le pecore si muovono mentre brucano...e pian piano arrivano dall'altra parte del campo.
ptprince - Ven 2 Feb 2018, 19:17
Oggetto:

Non ho capito il paragone del gregge Occhiolino
Per il nobilitare, non ci siamo intesi.
Intendevo dire far cadere ogni barriera, sia ideologica che regolamentare, che rende il metano più difficile da rifornire anche rispetto alla corrente elettrica, povero ed insicuro (sempre nell'immaginario collettivo).
Perseo78 - Ven 2 Feb 2018, 22:13
Oggetto:

Che i distributori dovrebbero allargarsi lentamente a macchia d'olio... Allargandosi lentamente verso le zone meno servite partendo dalle servite.
maxstilo - Sab 3 Feb 2018, 07:32
Oggetto:

La colpa della limitata diffusione del metano è anche di alcuni "giornalisti".
http://it.blastingnews.com/economia/2018/02/hedge-fund-il-piu-grande-del-mondo-scommette-contro-litalia-002334763.html
Ilgas metano, questo certamente è più conveniente in termini di costo della benzina o del diesel, così come del Gpl. Ma questo vantaggio economico è controbilanciato da performance nettamente inferiori in termini di potenza, velocità e chilometri percorsi.

https://www.sicurauto.it/tecnica/news/i-miti-da-sfatare-sulle-auto-gpl-e-metano.html
Sia per GPL che per metano, per impianti montati in fabbrica e su auto di ultima generazione, la perdita di potenza arriva ad un massimo del 10% rispetto ad una motorizzazione normale..........Sta di fatto che, in entrambi i casi, la manutenzione "straordinaria" riguarda il controllo, presso centri specializzati, del serbatoio supplementare e della bombola, con controlli periodici nell'arco dei 4 anni per il GPL e di circa 5 anni per le bombole a metano

Ecco, sono solo 2 esempi, ma l'automobilista che deve sostituire la propria vettura, leggendo questi 2 articoli, capisce che una vettura nuova di serie alimentata a metano è più lenta della stessa versione alimentata a benzina (meno cavalli e quindi minori prestazioni), consuma di più e nel caso del gpl deve revisionare le bombole ogni 4 anni. Bene, per fortuna che sono giornalisti del settore automotive, se si fossero occupati di moda, non oso immaginare cosa avrebbero scritto.
business86 - Sab 3 Feb 2018, 10:15
Oggetto:

Secondo me dipende anche in buona parte da come si vuole comportare la politica, non possiamo andare avanti a pagare multe per l inquinamento e vendere diesel allo stesso tempo.
Poi finira come sulle rinnovabili che incentivano a pioggia e nel giro di 4 5 anni cambia il mercato
E comunque non dimentichiamo il gnl, son sempre numeri risibili, ma un eni piacenza che nel 2016 ha venduto 1500 ton Sbalordito non e' una barzelletta, e in 3 anni si e' passati da un distributore solo a una 15ina , e adesso sorgeranno vicino alle arterie principali come funghi a presidiare un mercato molto piu intrressante a livello di volumi.
E sono tutti impianti nuovi, dove finche non c e il self sicuramente stanno aperti di piu' per soddisfare le richieste degli autotrasportatori.
Perseo78 - Sab 3 Feb 2018, 10:16
Oggetto:

Credo che chi si documenta un po lo capisce subito che é l'esatto contrario!
ptprince - Sab 3 Feb 2018, 14:54
Oggetto:

Perseo, i distributori non sono affatto pochi. Anzi.
Il problema é che se parti a mezzanotte con 400 km di autonomia (che non tutti comunque hanno) li troverai quasi tutti chiusi.
Se il 30% dei distributori fosse self, le cose cambierebbero radicalmente e ciò finirebbe inevitabilmente per influenzare, in positivo, il mercato delle auto a gas.
Oggi come oggi (è una provocazione estremistica Occhiolino ) potremmo quasi quasi pensare a ridurre il numero di distributori, posizionarli omogeneamente da Livigno a Pantelleria, renderli self.
Come ci racconta business86, abbiamo un camionista che ha fatto 1600km con un pieno di gnl (ed immagino anche la riserva di cng) e se l'è fatta sotto perché pensava di rimanere a secco.
Avesse incontrato un self di cng, avrebbe potuto ricaricare quantomeno la riserva.
Il fatto che ciò non sia possibile dovrebbe far riflettere molto seriamente.
Perseo78 - Sab 3 Feb 2018, 16:37
Oggetto:

1600 km = doppio serbatoio criogenico e zero CNG.
Riguardo a ciò che dici sui distributori CNG sfondi una porta aperta! É assurdo trovarne diversi in un kmq con stessi orari per di più. La cosa peggiore però secondo me più del self service é come inspiegabilmente in certe zone non ci sia nemmeno un distributore e del perché alcuni fanno orario super prolungato ed altri meno di quello di ufficio.
Dalle mie parti per es. trovare chiuso é quasi impossibile... Tranne il giorno di natale e capodanno il resto dell'anno sono sempre aperti anche la Domenica...dal mattino presto fino alla sera tardi. Ecco penso che il self in questi casi se tutti o quasi fossero così non sarebbe indispensabile. Il problemi sorge quando proprio il distributore NON esiste. Perché in Puglia ce ne sono a decine e poco più in la...in Calabria si contano su una mano? Perché a Ventimiglia non esiste prima del confine una ADS con metano visto che poi c'è il deserto? Una mente normalmente intelligente penserebbe che quello sia il miglior posto al mondo per posizionarlo...fare il pieno prima di uscire dalla CIVILTÀ, e invece niente...idem dicasi per il confine opposto a Trieste.
Il problema é che sonno mal posizionati.
Per una volta che siamo avanti alla Germania in qualcosa subito ci roviniamo con delle cavolate; li sono di meno ma più omogenei.
Bisognerebbe che ci fossero dei poli metanieri sempre aperti dislocati in punti strategici ecco tutto.
business86 - Sab 3 Feb 2018, 20:39
Oggetto:

Confermo che era un doppio serbatoio gnl.
Pero rimango dell idea che la gente deve abituarsi al metano, un po di piu che con il gpl che tanto spopola. Self gpl ce ne sono? No
Distributori gpl son ben distribuiti? Idem
Semplicemente le case ci hanno investito, e la gente pian piano si e abituata.
Mia mamma che ora non cambierebbe la sua y a gpl nemmeno con una ferrari si e' quasi offesa quando, dopo che avev scelto colore e interni, io e mio papa abbiamo fatto fare preventivo e firmato per il gpl.
Nonostante lei la usi solo di gg e si rifornisce a 2 km da dove si riforniva prima!
Il self darebbe piu una mano forte a parer mio per la categoria di chi compra il diesel e macina km...tipo rappresentanti , agenti di commercio, trasfertisti ecc ecc
ptprince - Sab 3 Feb 2018, 22:14
Oggetto:

D'accordo su tutto, tranne sul parallelismo col gpl, molto più diffuso anche a livello autostradale da diversi decenni Occhiolino
Perseo78 - Sab 3 Feb 2018, 23:48
Oggetto:

Il GPL é indubbiamente più pratico! Ha più autonomia e non mangia il serbatoio e proprio grazie alla sua facilità di stoccaggio e trasporto si é diffuso di più del metano. Oggi con l'arrivo del GNL ci sarà sicuramente un balzo in avanti dei distributori di metano che congiuntamente all'aumento dei modelli in vendita porterà presumibilmente al sorpasso del metano...ma non in breve tempo. Il fatto trainante sarà la diffusione di biometano che costerà ancora meno.
ptprince - Dom 4 Feb 2018, 11:29
Oggetto:

Più pratico, più pericoloso, più inquinante, più diffuso, più caro (in termini di k/km) ... Secondo me questi parallelismi lasciano il tempo che trovano.
Mi piacerebbe poter condividere la tua previsione sul prezzo del biogas, ma al di là di tutto urge lasciare questo OT!
business86 - Dom 4 Feb 2018, 21:26
Oggetto:

Della minor percorrenza e' vero, pero ci si abitua a dover rifornire negli orari stabiliti e dover calcolare piu o meno attentamente i rifornimenti...qua da noi prima del boom del gpl si faceva fatica a trovare sia gli uni che gli altri, poi molti han messo gpl e ora qualcuno ha aggiunto anche metano Risata
Poi io dico sempre che non e' peccato mortale consumare anche qualche litro di benza!! Occhiolino
Secondo me ci vorra' del tempo per vedere distributori di biometano, e quasi sicuramente il prezzo sara' ,ahime', allineato se non superiore. Spazientito
E poi diciamocelo, Fca guidava il mercato ma non si impegna al max, ora tra scandali dieselgate, europa che pressa, la gente che comincia a guardare con occhio molto attento il discorso ambiente i tedeschi di vag han deciso di investire...vediamo se gli altri stanno a guardare o ci dan dentro...un po' di sana competizione non puo che far del bene Ghigno
vg - Lun 5 Feb 2018, 00:42
Oggetto:

Comunque dove c'è biometano nel resto dell'Europa il costo è nettamente più alto!!!

Esempi:
Finlandia BNG 1.450 €/kg, CNG 1.200 €/kg
Francia BNG 1.560 €/kg, CNG 1.260 €/kg
Perseo78 - Lun 5 Feb 2018, 08:51
Oggetto:

Teoricamente dovrebbe costare di meno...visto che si ottiene con scarti e rifiuti e si produce in loco.
ptprince - Lun 5 Feb 2018, 10:21
Oggetto:

business86 ha scritto:
però ci si abitua a dover rifornire negli orari stabiliti e dover calcolare piu o meno attentamente i rifornimenti...


Amico mio, predichi in chiesa.... ovvio che qui siamo tutti d'accordo, ma qui su MA la scelta l'abbiamo tutti già fatta. Ho colleghi che passano due volte al giorno davanti al distributore di metano, ma lo trovano scomodo perché loro di fermarsi a rifornire andando o tornando dal lavoro non ne vogliono sapere (un po' la fretta, un po' l'assembramento). Vorrebbero rifornire la sera in cui tornano dalla spesa, la domenica quando vanno a spasso... così, manco a dirlo, su una settantina di colleghi c'è un auto a metano. Indovina di chi?

Citazione:

qua da noi prima del boom del gpl si faceva fatica a trovare sia gli uni che gli altri

Bah, io ventisette anni fa mi ero sparato un Brescia-Spagna in notturna con un'Alfa 33 a gpl da 250 km di autonomia. Non abbiamo consumato un cucchiaino di benzina perché già c'era il gpl in autostrada. A metano, all'epoca, sarebbe stato semplicemente impossibile. Oggi si potrebbe rifornire a Roncadelle (AdS Valtrompia Sud sulla A4), Dorno sulla A7 e poi ci sono 311 km fino a Sophia Antipolis (F). Per uno avvezzo a girare a metano è già un lusso, ma perché siamo abituati ai sacrifici. Non tutti sono disposti a farlo, ed i numeri lo evidenziano.
Presto o tardi avremo il self, speriamo senza complicazioni burocratiche (come da articolo in firma).

Perseo78 ha scritto:
Teoricamente dovrebbe costare di meno...visto che si ottiene con scarti e rifiuti e si produce in loco.

Trascuri il costo d'impianto, la seppur minima lavorazione, le spese di "trasporto" (cioè collegamento alla rete, che andarsi a prendere il biogas in Lomellina non è proprio comodo a tutti)... diciamo che bruciare biogas è un DOVERE, perché si utilizza un potentissimo gas serra che altrimenti sarebbe disperso facendo danni, ma non è una cosa economica.
In Francia, come riporta @vg, la differenza di prezzo è importante. Ci vorrebbe una seria politica di agevolazione, ma qui ritorniamo al discorso accise: allo Stato conviene vendere un litro di gasolio e benzina ben tassati, piuttosto che un kg di metano o biogas.
palerider - Lun 5 Feb 2018, 11:04
Oggetto:

E il discorso che meglio bruciarlo, nei motori o nelle turbine che disperderlo come gas serra, vale anche per il metano fossile…. Per carità, oggi ci sono anche giacimenti sfruttati di metano e basta ma buona parte del metano che c’è in giro deriva dal fatto che durante l’ estrazione di petrolio si tira anche su il metano. No solo petrolio no solo metano Sob.... Quindi se non lo bruciassimo, visto che di petrolio bene o male se ne tira ancora su un bel po’…..
Poi quello che impatta è la logistica, dove sei sicuro che avrai metano per anni come in Russia fai il metanodotto, se sei dalll' altra parte del mondo rispetto ai consumatori vai di navi metaniere, che però devono attraccare ai rigassificatori, e qui si aprono altri discorsi.... Spazientito
bestia - Lun 5 Feb 2018, 19:51
Oggetto:

Perseo78 ha scritto:
Teoricamente dovrebbe costare di meno...visto che si ottiene con scarti e rifiuti e si produce in loco.


Come dice Ptprince, questa affermazione non è completamente corretta.

Si è vero che il biometano viene prodotto con degli scarti,
Ma questi scarti devono essere di tipo organico e alcuni producono piu metano rispetto ad altri,
quindi abbiamo un impianto di grandi dimensioni che deve esser collegato ad una rete che lo alimenta o dovrebbe esser alimentato con trasporto su gomma.
A questo punto il gas che viene prodotto dai digestori deve esser purificato altrimenti è inutilizzabile.
Viene quindi tolta l'umidità poi va compresso a seconda dell'utilizzo.
Ha un potere detonante minore rispetto al metano fossile.

Nella mia zona, una grande cooperativa ne ha fatto uno medio e a malapena produce il 50% del gas che utilizza, riducendo cosi le bollette.
Per loro e per l'ambiente, risulta essere molto conveniente, ma solo perché i reflui usati sono prodotti nel complesso e pure il gas prodotto viene riutilizzato li.
In caso di trasporto delle materie, tutto questo decade, in quanto questo processo non sarebbe sostenibile ne in termini economici e ne in termini di emissioni inquinanti.
okmeta - Lun 5 Feb 2018, 21:59
Oggetto:

ptprince ha scritto:
allo Stato conviene vendere un litro di gasolio e benzina ben tassati, piuttosto che un kg di metano o biogas.

Ma è il sistema che è perverso. Non c'è un vero incentivo affinchè amministratori locali e nazionali vi pongano rimedio. Se c'è inquinamento, chi paga in termini di salute è il ciittadino medio. Se la UE dà le multe, perché non vi viene posto rimedio, non multa gli amministratori, gli eletti al parlamento, i ministri ed i funzionari, ma lo stato che scarica i costi sul cittadino medio. Il parlamentare, essendo un privilegiato, può risentirne di meno nella salute e nel portafoglio. E chi va a metano paga in termini di salute e di soldi. nonostante inquini di meno (sempre che non faccia 100000km/anno e non cambi l''auto ogni 4 anni, sembra che 1 auto equivalga a 3TEP).
Perseo78 - Ven 16 Feb 2018, 17:29
Oggetto:

Citazione...Tutto il gas in Italia. Secondo il rapporto diffuso dall'Anfia, il mercato delle auto a gas incide, sul totale europeo ad alimentazione alternativa, per il 21,6%, ovvero 205.667 unità. Di queste, però, l’Italia ne ha vendute lo scorso anno 161.785 unità, ovvero il 78,7% di quelle vendute in Europa ed il 70,3% del totale delle vetture ad alimentazione alternativa vendute in Italia.

Interessante articolo
http://www.repubblica.it/economia/diritti-e-consumi/trasporti/2018/02/16/news/molto_gas_poco_elettrico_italia_prima_in_europa_per_vetture_eco-friendly_-188939295/amp/
mascalzone67 - Gio 1 Mar 2018, 18:28
Oggetto:

Mamma mia che risurrezione!!!

Ecco i dati freschissimi (vista la neve caduta) sulle immatricolazioni:

Metano: feb. 2018 4.287- feb. 2017 2.636 + 62,6%

gen/feb 2018 7.505 - gen/feb 2017 5.737 +30,8%
thedoctor46 - Gio 1 Mar 2018, 18:37
Oggetto:

credo che come mese sia poco indicativo, un anno fa non ci fu il blocco delle golf a metano? infatti in questo febbraio ne sono state immatricolate il triplo

ma la y la fanno ancora? perchè è sparita dalle prime dieci a metano, punto e panda che continuano a perdere terreno, oramai il mercato metano è solo vag

tra l'altro leggendo i numeri delle immatricolazioni, il mercato in italia va avanti soprattutto grazie al noleggio, sempre meno privati acquistano auto e credo che questo dato vado collegato al fatto che ci sono meno immatricolazioni di segmento a e b, mentre immatricolate più auto di segmento c e d, a meno che in italia non siano diventati tutti ricchi Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle , chi prende un nlt ovviamente si butta su auto più grandi
okmeta - Gio 1 Mar 2018, 18:42
Oggetto:

+ 62,6%

Mi sembra che la mia previsione degli ultimi mesi si stia avverando. E non è detto che marzo, apprile, maggio giugno non sia ancora meglio. Vediamo a giugno che fa FCA.
thedoctor46 - Gio 1 Mar 2018, 18:50
Oggetto:

quel 56% di quota del diesel che continua a non muoversi
maxstilo - Gio 1 Mar 2018, 19:27
Oggetto:

Bel risultato delle ibride e toyota vince a mani basse con le prime 4 vetture in ordine di immatricolazioni.
Di solito si associa il nome prius alle ibride, invece è 10° nelle vendite del mese e fuori classifica se consideriamo le vendite da inizio anno.
Grande risultato di golf, in un mese 1387 vetture immatricolate, credo che molte di queste non siano legate alla campagna promozionale dell'ultimo mese, a parte qualche vettura in pronta consegna, per cui, nei prossimi mesi vedremo numeri ancora più importanti, e, se la promozione continuerà, i numeri aumenteranno.
Grandi numeri anche per polo, considerando i ritardi nelle consegne per probabile sottovalutazione delle vendite, essere terza in classifica è un ottimo risultato. Pensavo meglio per ibiza, in pratica vengono immatricolate 1/4 delle vetture della sorella polo.
Comunque la quota di mercato del metano rispetto alle immatricolazioni totali stà aumentando, speriamo che nei prossimi mesi non ci siano blocchi di produzione o altre novità, già nel 2017 si sono visti i bassi risultati durante il blocco vendite di golf.
Perseo78 - Gio 1 Mar 2018, 21:30
Oggetto:

thedoctor46 ha scritto:
quel 56% di quota del diesel che continua a non muoversi

Magari! PuLtroppo cresce e onestamente non me lo spiego se non col fatto che sia un ultimo colpo di coda prima di spirare. Bisogna sempre considerare che le immatricolazioni di oggi sono il frutto di ordinativi di 2-3 mesi fa; infatti fra un 2-3 mesetti quando arriveranno le immatricolazioni di polo, golf e Ibiza ci sarà da ridere.
A proposito di ridere Sbalordito ...golf che vende da sola il 36,7% in più di tutta Fiat messa insieme mette i brividi! Per di più guardando le quote per gruppi, prendendo in considerazione esclusivamente le prime 10 posizioni e solo il gruppo FCA e VW, fa impressione constatare che gli ex leader nostrani del metano hanno una quota pari al 26,5 % e gli ultimi (volenterosi) arrivati del 73,5%.
In ogni modo il dato veramente importante non é tanto il +62,6% del metano su se stesso di un anno fa...come é risaputo la golf non vendeva e quindi questa statistica é fasulla, ciò che invece é buono é il 2,3% della quota mercato globale. Può sembrare poco ma stiamo recuperando il terreno perduto e nei prossimi mesi sicuramente andrà meglio.
La strada é spianata!
thedoctor46 - Ven 2 Mar 2018, 09:34
Oggetto:

la quota del diesel è così alta per le immatricolazioni di noleggio (lungo e breve termine), credo che il 100% di auto a noleggio sia diesel e visto che in italia aumentano solo queste immatricolazioni, mentre diminuiscono quelle dei privati è conseguenza logica che il diesel rimane sempre li, diminiuscono utilitarie e citycar, aumentano berline medie e grandi che sono quasi tutte prese con nlt
Perseo78 - Ven 2 Mar 2018, 10:43
Oggetto:

Infatti è proprio questo il problema. Solo che queste soc. di autonoleggi prima o poi smetteranno di comprare visto che non le venderanno più bene come prima per usato e a quel punto dovranno tenersele.

P.S. non c'è un modo per vedere le immatricolazioni filtrate per tipo di acquirenti?
thedoctor46 - Ven 2 Mar 2018, 10:48
Oggetto:

ma io non parlare del noleggio che fai in aeroporto, parlo del noleggio a lungo termine, quello fatto da partite iva, professionisti e ora anche privati

gente che preferisce pagare rate e servizi senza mai acquistare l'auto e per chi fa tantissimi km è il modo migliore per cambiare sempre auto, solo che queste società di nlt (Noleggio Lungo Termine) hanno solo auto diesel come proposta

qui puoi vedere la divisione del mercato tra privati, noleggio e società
http://www.unrae.it/files/04%20febbraio%202018_UNRAE%20Struttura%20del%20mercato_5a9820b0a4960.pdf
ducacri - Ven 2 Mar 2018, 11:07
Oggetto:

Dove scritto i numeri di vendita dei singoli modelli non lo trovo.
Perseo78 - Ven 2 Mar 2018, 11:24
Oggetto:

questa tabella la conoscevo, io intendevo la quota divisa per tipo di alimentazione solo dei privati.
ptprince - Ven 2 Mar 2018, 11:44
Oggetto:

thedoctor46 ha scritto:
gente che preferisce pagare rate e servizi senza mai acquistare l'auto e per chi fa tantissimi km è il modo migliore per cambiare sempre auto, solo che queste società di nlt (Noleggio Lungo Termine) hanno solo auto diesel come proposta


Mica vero: diverse società ordinano l'auto esattamente come la vuole il cliente, dunque la sua volontà rimane decisiva.
Perseo78 - Ven 2 Mar 2018, 12:10
Oggetto:

Ma poi scusate una cosa...non sono solitamente i macinachilometri a voler le auto a noleggio proprio per il discorso di averne una nuova ogni pochi anni?
Chi meglio di loro usufruirebbe dei benefici del risparmio alla pompa?
MarcoP - Ven 2 Mar 2018, 12:11
Oggetto:

Qualche mese fa ho provato ad analizzare la possibilità del NLT, dovendo acquistare un'auto. Il fatto di chiedere un'auto ibrida o a metano mi ha creato parecchie difficoltà e costi finali troppo alti. Sicuramente una società che chiede un contratto magari per qualche decina di auto potrà ottenere un trattamento migliore, ma per il singolo privato, o ti adegui a quello che offrono o meglio lasciar perdere. Speriamo che la cosa si evolva, magari con qualche operatore che si specializza nell'offrire mezzi per mobilità sostenibile... ogni tanto mi piace sognare Sorriso
thedoctor46 - Ven 2 Mar 2018, 14:03
Oggetto:

Perseo78 ha scritto:
Ma poi scusate una cosa...non sono solitamente i macinachilometri a voler le auto a noleggio proprio per il discorso di averne una nuova ogni pochi anni?
Chi meglio di loro usufruirebbe dei benefici del risparmio alla pompa?

solito discorso, fossi uno da 200km al giorno non avrei alcuna intenzione di fare metano praticamente ogni giorno e solo negli orari di apertura
Perseo78 - Ven 2 Mar 2018, 14:14
Oggetto:

E allora spendi di più..vogliamo tutti la botte piena e la moglie ubriaca?
E' ovvio che chi risiede in zone non ancora ben servite debba giocoforza desistere.
Viceversa chi si trova in zone ben servite e magari si premura di comprarsi una monovalente da 400/500 km di autonomia (e ci sono) allora ha la scelta se risparmiare ed essere un po ostaggio dei distributori oppure essere libero come un uccellino ma spendere più soldi.
Considerando che 200 km al giorno sono poco più di 6€ col metano e il doppio a gasolio, moltiplicando per diciamo 280 gg lavorativi all'anno fanno 1700 € di differenza.
Io non avrei dubbi!
ptprince - Ven 2 Mar 2018, 15:04
Oggetto:

Perseo78 ha scritto:
Ma poi scusate una cosa...non sono solitamente i macinachilometri a voler le auto a noleggio proprio per il discorso di averne una nuova ogni pochi anni?

Al contrario.
Se leggi le righe piccole, noterai che nel rateo base sono compresi un tot di chilometri e guai a sforare.
Le NLT piacciono ai contabili delle aziende per il fatto di essere un costo certo, ma assolutamente NON il più conveniente.
Con un buon reaponsabule di flotta si risparmia MOLTO di più con una flotta di proprietà.

Quando poi a fare NLT è un ente pubblico, si creano situazioni grottesche (so di auto della stradale che a fine NLT hanno pagato fior di penali per chilometraggi, usura e, ciliegina sulla torta, per il disallestimento. Ma qui siamo ultra-ampiamente OT!

Citazione:

solito discorso, fossi uno da 200km al giorno non avrei alcuna intenzione di fare metano praticamente ogni giorno e solo negli orari di apertura

Oggi i rifornimenti sono capillari ed un professionista non si danna più di tanto a rifornire. Chi fa vita grama sono pendolari e dipendenti non turnisti, visto che la stragranse maggioranza delle stazioni fa stupidamente orario d'ufficio.
Pruvom - Mer 14 Mar 2018, 07:49
Oggetto:

Per chi dice che Fiat è fuori dai giochi: ieri sera grande distributore PR orario di punta su 10 auto 8 Fiat. ..

5 panda 2 punto 1 qubo

poi la mia zafirona e una golf tgi

Tutte metano di serie (aftermarket non si vedono quasi più)

ed è quasi sempre così

più che assenza mi pare monopolio...
okmeta - Mer 14 Mar 2018, 07:53
Oggetto:

Beh Fiat era leader. Non più ora nelle vendite (non nel parco circolante).
raziel - Mer 14 Mar 2018, 07:55
Oggetto:

Per Puvron
qui si parla di mercato attuale non di vetture vendute anni fa.
Certo che in passato la panda e la punto l'hanno fatta da padrona ma sono sempre quelle. I numeri parlano da soli, attualmente il gruppo VW ha surclassato FIAT grazie a i nuovi modelli presentati da 4 anni a sta parte.
Ciao
AndreRe - Mar 3 Apr 2018, 17:43
Oggetto:

Uscite le statistiche del mercato italiano di Marzo 2018

<a href="http://www.imagebam.com/image/6d2a9b806651293" target="_blank"><img src="http://thumbs2.imagebam.com/6b/41/3a/6d2a9b806651293.jpg" alt="imagebam.com"></a>

In breve:

Mercato -5,6%

Ottimo Metano e Ibrido che sfiorano il +30%

La quota dell'Ibrido ora è al 4,5%, mentre per il Metano è del 2,1%

A livello di Marche, come possiamo tutti immaginare, la VW è assolutamente padrona del mercato, con un balzo della Golf e quasi 500 Polo immatricolate.
thedoctor46 - Mar 3 Apr 2018, 20:52
Oggetto:

continuo a non capire come mai ibiza e leon siano così poco vendute, addirittura ibiza neanche tra le prime 10

peccato per i dati dei prossimi mesi che soffriranno del blocco degli ordini di audi e vw
mascalzone67 - Mer 2 Mag 2018, 17:42
Oggetto:

Che botto!!!! Sono più che raddoppiate le vendite!!!

Ecco i dati freschissimi sulle immatricolazioni:

Metano: apr. 2018 4.118- apr. 2017 1.989 + 107%

gen/apr 2018 16.144 - gen/apr 2017 11.249 +43,5%
bancale - Mer 2 Mag 2018, 18:09
Oggetto:

Credo che un business interessante nel futuro sarebbe aprire distributori metano in zone non servite. Nelle Marche siamo oramai saturi, ma ci sono molte regioni dove un impianto Metano sarebbe interessante per gestore e per utenti.
markus - Mer 2 Mag 2018, 20:03
Oggetto:

@mascalzone67
Peccato che nei prossimi mesi ci sarà un'inversione di tendenza!
Infatti quelle auto erano in gran parte ordinate a fine 2017,inizio 2018 poi immatricolate man mano che arrivavano.
Ora invece dopo il blocco quasi totale delle vendite del gruppo VW si avrà un'inversione di tendenza rilevante.
bancale - Gio 3 Mag 2018, 06:20
Oggetto:

È vero Markus che ci saranno mesi con vendite modeste ma è anche vero che molti potenziali clienti vengono scoraggiati dalle lunghe attese necessarie per avere una Vw a metano. Appena si stabilizzeranno le vendite credo sia possibile arrivare al 3/4 % di vendite sul totale.
business86 - Gio 3 Mag 2018, 12:29
Oggetto:

Ottimo risultato!! Pollice su
Magari Fca si sveglia un attimo e capisce che non deve mollare!
Secondo me se la gente comincia ad abituarsi alla minore autonomia e le case aumentano modelli che escono già gasati ne vedremo delle belle...i distributori continuare ad aumentare e in molte zone ci sono zone ottimamente coperte.
E intanto vedremo cosa ne salta fuori dal decreto sul self! Sbalordito
Per caso sapete dove reperire quelle sui mezzi pesanti?! Grazie
thedoctor46 - Gio 3 Mag 2018, 13:24
Oggetto:

peccato che tra poco non ci saranno più immatricolazioni di vw e audi
Pruvom - Gio 3 Mag 2018, 20:49
Oggetto:

Ma il blocco vendite della VW riguarda anche seat e Skoda?
thedoctor46 - Ven 4 Mag 2018, 07:59
Oggetto:

secondo me si perchè ufficialmente il motore 1.4tgi non viene più prodotto

quindi credo che una volta finite le scorte del motore bloccano anche loro

edit: leggevo sul forum della vw che tante golf ordinate non verranno prodotte, inoltre in alcune zone non ordinano più neanche la leon

in pratica finchè non arriva il nuovo 1.5 non ci saranno più seat/skoda/vw a metano da ordinare
maicolì - Sab 5 Mag 2018, 18:58
Oggetto:

Appena ritirato il caddy....dovesse uscire a breve il 1.5 mi girerebbero non poco... Spazientito
Sono contento dell'attuale ma con 20 cv in più sarebbe il top!!!
markus - Sab 5 Mag 2018, 20:04
Oggetto:

@maicoli
È inevitabile, prima o poi il 1500 TGI arriverà!

Guarda il lato positivo.....il tuo 1400 è super collaudato.
Il 1500 allinizio sarà un "punto interrogativo"!!!
maicolì - Sab 5 Mag 2018, 21:08
Oggetto:

Certo markus,questo è vero....non siamo mai contenti!!! Perplesso
Io mi "godo" questo fantastico gioiellino...fare più di 20km con meno di un euro con oltre 1700kg di stazza è gratificante!!!
business86 - Dom 6 Mag 2018, 11:37
Oggetto:

comunque in VW mi sembrano una banda di scappati di casa, prima il diesel gate, poi blocco delle macchine già ordinate, ora blocco finché non ci sarà nuovo motore...cosa facciamo aspettiamo 1 anno?! Spazientito
tariffau - Dom 6 Mag 2018, 12:32
Oggetto:

Border line Pollice verso Sob... Salam Bonk!
okmeta - Dom 6 Mag 2018, 13:37
Oggetto:

maicolì ha scritto:
questo fantastico gioiellino...fare più di 20km con meno di un euro con oltre 1700kg di stazza è gratificante!!!

Ti faccio i complimenti. Tienei conto che vale lo stesso per me con la multipla (sugli ultimi 3 anni circa) con un motore che ha quasi 20 anni di più. Non sarei così appassionato dei turbo con il metano, salvo quando permettono una gestione migliore delle valvole e del rapporto di compressione.
macchia - Dom 6 Mag 2018, 17:38
Oggetto:

maicolì ha scritto:
Certo markus,questo è vero....non siamo mai contenti!!! Perplesso
Io mi "godo" questo fantastico gioiellino...fare più di 20km con meno di un euro con oltre 1700kg di stazza è gratificante!!!


idem per la mia Zafira Ecom Pollice su a parte i 1670 kg
MarcoP - Lun 7 Mag 2018, 08:56
Oggetto:

La nostra zafira ecom a fine luglio fa 11 anni e dopo un periodo buio ora sembra aver ritrovato una certa stabilità e trotterella tranquilla (molto) coi suoi 170.000 km. Contiamo di tenerla ancora qualche anno. Il TGI 1.4 dell'Octavia però è un'altro pianeta... da parte mia W il turbo tutta la vita. Lo so che è un pezzo in più che si può rompere, però questo sembra proprio un motore nato bene, e a quanto pare già prossimo alla pensione. Speriamo che il 1.5 sia altrettanto valido, 20 cv in più fanno piacere, ma in fondo non ne sento così tanto la mancanza, e non rinuncerei all'affidabilità per un po' più di allungo.
mascalzone67 - Ven 1 Giu 2018, 21:22
Oggetto:

Altro botto! Nel mese di maggio abbiamo più che raddoppiato le vendite...

mag. 18 5.506 mag 17 2.664 + 106,7%
gen-mag 18 21.664 gen-mag 17 13.914 + 55,7%
Marshgas - Sab 2 Giu 2018, 11:20
Oggetto:

Image
Fonte Unrae

Come si può notare grandi numeri grazie a Golf e Polo, entrambe andranno ad esaurirsi visto che non prendono più ordini. Considero strana la mancanza di Opel Astra in primis...
markus - Sab 2 Giu 2018, 15:15
Oggetto:

Nei prossimi mesi assisteremo ad una battuta d'arresto delle immatricolazioni delle vetture a METANO.
Le immatricolazioni di Aprile e maggio hanno beneficiato degli ordinativi Polo-Ibiza-Golf accumulati ad inizio anno.
Nel contempo si nota la grande flessione dei modelli Fiat che senza l'uscita di nuovi modelli e motori sarà inarrestabile.
La nuova Astra a metano non ha avuto il successo sperato , neanche in un momento propizio come questo dove la sua antagonista(GOLF) non è ordinabile.
In Italia, da inizio anno, sono state immatricolate solo 2,3 auto ogni 100 vendute( cioè 23 auto ogni 1.000).
In questo momento storico dove i SUV (piccoli e grandi) vanno via come il pane , sarebbe stato di grande aiuto se queste tre case automobilistiche avessero metanizzato qualche modello ora in voga ( Renegade, 500X, T-Roc, Tiguan, Ateca, Mokka, Crossland...solo per citarne alcune).
Sta di fatto che siamo relegati ad una piccola nicchia da cui non ne usciremo mai!!!
mv1959 - Sab 2 Giu 2018, 17:27
Oggetto:

Ormai il grande business si è orientato sull'auto elettrica. Vedi dichiarazioni recenti di maglioncino. Ma non solo lui. Le auto a metano "di serie" continueranno ad occupare una piccola nicchia. In futuro forse torneranno in auge le trasformazioni after market, in particolare se si allenteranno le restrizioni a installazioni sottoscocca e monofuel... sempre che si trovino ancora motori a iniezione indiretta!
Discorso diverso per i veicoli industriali dove il trend invece è in grande crescita. Riusciremo a sopravvivere se i distributori dedicati a camion e bus conserveranno una colonnina NGV1 per le auto, e un lettore di carte... cosa che al momento non sembra affatto certa.
A lungo termine invece, come diceva Keynes, "saremo tutti morti" Risata a crepapelle

La Punto non verrà più prodotta http://www.lastampa.it/2018/05/31/motori/addio-alla-fiat-punto-lultima-utilitaria-torinese-esce-di-produzione-e-non-verr-sostituita-uQBConYCDMeTy3tJXqQrAN/pagina.html

Post contigui accorpati: rileggi attentamente l'art. 2p del Regolamento! Admin ariosto
business86 - Sab 2 Giu 2018, 18:32
Oggetto:

Intanto mettiamo in saccoccia un altro ottimo mese, e secondo me vw ha dimostrato di volersi impegnare seriamente, anche perché con la ambiente e le regole i tedeschi non perdonano... Pollice su
Ieri Marchionne ha dichiarato di voler mollare il diesel e puntare sull'elettrico, ma sappiate che lo dichiarano tutti gli ad delle grosse case automobilistiche, è un mantra, poi bisogna vedere i fatti.
Io credo che non si vogliano fare superare da nessuno, ma si devono muovere ora... I concorrenti , VW soprattutto, pressano pesante, anzi mi sa che sono già davanti con le vendite Figuraccia
comunque io rimango ottimista, ora vedremo anche il governo giallo verde se manterrà le promesse fatte in campagna elettorale su rinnovabili e ambiente.

Per quanto riguarda la ripresa degli ordini di polo e Golf, si sa qualcosa?!
Stanno facendo avvicinare un sacco di gente al metano
macchia - Sab 2 Giu 2018, 22:34
Oggetto:

markus ha scritto:
La nuova Astra a metano non ha avuto il successo sperato

certo senza pubblicità e passaggi sui media; Opel proprio non riesco a capirla
Perplesso Tafazzi Bonk!
mdlbz - Dom 3 Giu 2018, 12:22
Oggetto:

Opel fa parte ora di PSA, stanno già costruendo auto su pianale PSA e basti pensare come hanno stoppato la Corsa già pronta ad uscire sull'ex pianale Fiat-GM. Inoltre i franzosi hanno dismesso qualsiasi velleità a metano da tempo. Già si sa che la nuova Zafira non la faranno più a metano, la Astra avrà una sorta di ruolo di "chiusura" del ciclo metano in Opel pur essendo apprezzata, a leggere i post di chi ce l'ha. Sulla mancanza di pubblicità, penso che sia un mix di ragioni fra ristrutturazione interna con la fusione Opel-PSA e taglio di costi. Salvo sorprese future, ma ne dubito perché PSA probabilmente manco ha più un reparto che si occupa di alimentazioni gassose.

Il silenzio di FCA alla conferenza stampa di qualche giorno altrettanto pare dire che anche per il marchio Fiat, inspiegabilmente, si sia sulla strada del tramonto lasciando il mercato praticamente in mano a VW. Non vorrei essere cattivo profeta, ma i segnali ci sono tutti.
Marshgas - Dom 3 Giu 2018, 14:00
Oggetto:

Concordo con quanto detto da mdlbz.

Sul discorso pubblicità è vero, non abbiam visto pubblicità sull'Astra a metano, ma credo che le ragioni dei pochi acquisti (per ora) siano altre. Quante Golf vediamo in giro e quante Astra vediamo? 95 golf e 5 Astra forse. Questo secondo me per moda perchè la Golf nel segmento C si mangia tutte le altre concorrenti. Riguardo la nostra amata alimentazione, c è da dire che quando io ho fatto diversi preventivi tra le due auto, a parità di opt la Golf costava sempre meno, per non parlare di febbraio quando la Golf te la tiravano dietro. Quali le reagioni di questo gap economico? Secondo me perchè la Golf ormai è a fine produzione (il prossimo anno abbiamo il modello nuovo), mentre l'Astra è relativamente nuova.

Sulle altre case è un peccato che non spingano su questa alimentazione, soprattutto FCA che è sempre stata a favore. Staremo a vedere perchè non riesco a vedere un passaggio da diesel ad elettrico senza passare dal metano...
tariffau - Dom 3 Giu 2018, 18:24
Oggetto:

Ibrido a metano tutta la vita
lorenzo.zac - Dom 3 Giu 2018, 23:32
Oggetto:

business86 ha scritto:

Per quanto riguarda la ripresa degli ordini di polo e Golf, si sa qualcosa?!
Stanno facendo avvicinare un sacco di gente al metano

Si vocifera che gli ordini per le vetture del VW riprendano a fine anno. probabilmente da Dicembre, voce tutta da confermare, superata l'omologazione dei motori alla nuova direttiva antinquinamento Euro 6 plus.
mascalzone67 - Lun 2 Lug 2018, 18:18
Oggetto:

Altro botto!

giu 18 4.952 - giu 17 2.695 + 83,7%
gen-giu 18 26.631 gen-giu 17 16.609 +60,3%
business86 - Lun 2 Lug 2018, 20:39
Oggetto:

Che risultati Figo!
Aspettiamo la tabellina, ma sarà un dilagare di Polo e Golf Sbalordito
Vw sta' prendendo il largo... Figuraccia
thedoctor46 - Lun 2 Lug 2018, 21:44
Oggetto:

il confronto con l'anno scorso ha poco senso, perchè un anno fa non polo e ibiza non esistvano, golf aveva il blocco delle vendite

oramai il mercato è solo di vag visto i cali di fiat e lancia
Marshgas - Lun 2 Lug 2018, 22:04
Oggetto:

https://ita.calameo.com/read/000675349d18c9cf2f25a

Ecco i numeri, avanti così Ghigno
matteomori - Mar 3 Lug 2018, 09:27
Oggetto:

Da quel file io vedo sostanzialmente 6 punti in meno di vendite del motore a gasolio.. ed 1,5 punti in più di metano.. probabilmente il terrorismo che è stato fatto sul motore a gasolio a livello mondiale ha funzionato.. ed infatti le auto a gasolio adesso si comprano molto bene (parliamo di sconti del 30% sui suv più venduti al momento..).

Vedremo se lo stesso terrorismo verrà fatto quando i burattinai decideranno di farlo anche sui nuovissimi e pulitissimi motori gdi, che a livello di particolato sono ben più pericolosi dei diesel.. ma la gente non lo sa e quindi crede di essere al sicuro..
mascalzone67 - Mer 1 Ago 2018, 17:31
Oggetto:

Accidenti che botto! +67,8%

lug 18 3.322 - lug 17 1.980 + 67,8%
gen-lug 18 29.974 gen-lug 17 18.589 +61,2%
tariffau - Mer 1 Ago 2018, 22:30
Oggetto:

In questo momento di ritardo ordini wag per nuova omologazione il nostro usato si puo' vendere bene!
markus - Gio 2 Ago 2018, 00:14
Oggetto:

In effetti le prossime Vw a metano si vedranno su strada non prima di gennaio 2019.
...e' anche uno dei motivi per cui nei prossimi mesi si avrà un forte segno MENO (-) sulla classifica immatricolazioni veicoli a metano....
matteomori - Gio 2 Ago 2018, 08:27
Oggetto:

mascalzone67 ha scritto:
Accidenti che botto! +67,8%

lug 18 3.322 - lug 17 1.980 + 67,8%
gen-lug 18 29.974 gen-lug 17 18.589 +61,2%


Bisogna vedere anche i numeri globali, perché da 1 a 2 è +100% ma son sempre due macchine.

In ogni caso, la tecnica del governo di non spingere sul metano funziona, visto che comunque le ibride vendono più del doppio del metano..
Nobel - Gio 2 Ago 2018, 09:27
Oggetto:

C'è tanto di tabella, e non si parla di poche auto.

Rispetto a benzina o diesel sì, ma pur sempre qualche migliaio.
ariosto - Gio 2 Ago 2018, 17:26
Oggetto:

mascalzone67 ha scritto:
Accidenti che botto! +67,8%

lug 18 3.322 - lug 17 1.980 + 67,8%

Ma quale botto? Cinque anni fa si immatricolavano quasi 7.000 auto a metano al mese... Sob...
mascalzone67 - Gio 2 Ago 2018, 18:10
Oggetto:

Dai Ariosto, visto com'è il mercato oggi dobbiamo essere solo contenti che si vendano le auto a metano... Ecco perché ho espresso con enfasi questi dati... Comprendo pienamente che in passato si vendessero auto a metano come se piovesse, ma oggi il mercato è quello che è... Dobbiamo essere grati a coloro che scelgono un auto con questo carburante viste le vicissitudini che dobbiamo subire per norme bizantine...
bestia - Gio 2 Ago 2018, 21:44
Oggetto:

ariosto ha scritto:
mascalzone67 ha scritto:
Accidenti che botto! +67,8%

lug 18 3.322 - lug 17 1.980 + 67,8%

Ma quale botto? Cinque anni fa si immatricolavano quasi 7.000 auto a metano al mese... Sob...


Giusto quello che dite, entrambi.
Ma per meglio comprendere questi dati, andrebbero raffrontati al prezzo della benzina alla pompa.
Se non erro, cinque anni fa (circa), ha raggiunto il massimo storico mai visto.
In certi distributori il puzzolio ha superato i 2€/L, mentre in altri era poco meno Pollice verso
ariosto - Gio 2 Ago 2018, 21:58
Oggetto:

Il picco dei prezzi di benzina e gasolio fu nel 2012, ma anche l'anno successivo erano belli alti...
bancale - Gio 16 Ago 2018, 09:03
Oggetto:

Concordo con Mascalzone, i numeri sono elevati, considerando anche che le auto che vendevano 5 anni fa sono quasi completamente state sostituite da altre.
Se anche Fca avesse avuto modelli nuovi a metano come il gruppo Vw i numeri sarebbero stati di certo migliori.
Pensate che a Luglio più del 25% delle Golf immatricolate sono a metano e più del 18% delle Polo.
Se tutte le regioni italiane avessere i distributori della pianura padana e del versante adriatico i numeri sarebbero stati simili per tutte le regioni, oggi invece nelle Marche le auto Vw vendute sono in prevalenza a metano mentre in altre regioni questa tipologia non credo arrivi al 5%.
mascalzone67 - Lun 3 Set 2018, 17:40
Oggetto:

Rilancio la notizia solo per dovere di cronaca: ad agosto le auto immatricolate a metano sono solo il 4,1... Balzo del gpl: 25,6

ago 18 1.657 - ago 17 1.591 + 4,1%
gen-ago 18 31.645 gen-ago 17 20.180 +56,8%
vg - Mar 4 Set 2018, 09:30
Oggetto:

Ok, da adesso a fine anno possiamo già scrivere "quasi 0" come nuovo venduto, restano solo FCA e Opel!!!
okmeta - Mar 4 Set 2018, 09:39
Oggetto:

Peggio. L'immatricolato VW arriverà marzo se va bene, FCA ha solo il doblò e qualche km0, Opel non ha molto di più e ovviamente con un po' di attesa. Merdes dopo anni di lavoro, ha smesso improvvismente senza giustificazioni. Le varie Citroen, Volvo e Ford da tempo non più all'orizzonte. FCA arriverà prima di VW immagino, ma non con la stessa "potenza di fuoco". Se va bene ci sarà la tipo a metano, che avrà un prezzo alto rispetto a quella benzina perchè si venderebbe come il pane.
Ha senso dopo il dieselgate, con la caduta del prezzo di un usato diesel, il difficile rispetto delle normativi Euro 6 (facili invece per il metano) la mancanza di infrastrutture ed i costi elevati, i problemi per le batterie, per un elettrico che inquina (in alttri siti) forse più del metano?

Molti criticano il TA (con qualche ragione) e criticano le scelte FCA sul metano con molte ragioni (500L con Tjet? Tipo a metano? Punto con un motore più recente? Nuova punto?), qualcuno (pochi per la verità) critica la fastidiosa politica VW che ti chiede un anticipo del 10% (non 500€ come FCA spesso), ti fa aspettare mesi più del pattuito, mesi per poi dirti che o non is sa o non viene neppure prodotta.
Ma alla fine c'è di peggio. Tutto sommato se ci fossero i modelli in vendita un anno fa, ora questi modelli ora farebbero sfracelli, ma ora che saranno ordinabili e saranno consegnati passeranno parecchi mesi. E non si dica che prevedere con un po' di anticipo modelli monovalenti per le omologazioni 6C o mettere il T-jet a metano sulla 500L fossero imprese di organizzazione. Ognuno ha le sue fissazioni: la polo o la ibiza a 5 marce, senza il pulsante di commutazione in un'auto bivalente, con il tubo che ustiona dentro l''abitacolo. FCA con il Tjet sulla 500L ma a GPL, il Tjet a metano ma solo solo sul doblò, un gioellINO come il TA ma sulla 500L e non sulla punto, secoli fa la multipla blupower monovalente (quando nessuno ancora costruiva auto a metano) senza 1 litro di benzina e da allora nessuna più auto movalente.
mascalzone67 - Lun 1 Ott 2018, 18:04
Oggetto:

Mamma mia che dolore!!! - 62,7%!

set 18 1.220 - set 17 3.274 -62,7%
gen-set 18 32.883 gen-set 17 23.445 +40,2%
markus - Lun 1 Ott 2018, 19:39
Oggetto:

@mascalzone67
...i prossimi mesi saranno anche peggio....ci avvicineremo alle Zero immatricolazioni!!
Addirittura, a settembre, tranne per un paio di modelli, era impossibile ordinare un'auto a metano!
Pazzesco....specie in questo momento storico, dove di auto a metano ce ne sarebbero un gran bisogno....
mascalzone67 - Ven 2 Nov 2018, 18:17
Oggetto:

Siamo morti!!! (per essere in tema con la gionata di oggi!)

ott 18 1.189 - ott 17 3.184 -62,7%
gen-ott 18 34.075 gen-ott 17 26.640 +27,9%
maxstilo - Ven 2 Nov 2018, 19:20
Oggetto:

Lo 0,8% del mercato!! Siamo sempre più di "nicchia".
http://www.unrae.it/dati-statistici/immatricolazioni/4347/top-10-per-alimentazione-ottobre-2018
In pratica l'alimentazione diesel ha perso l'11,5% mentre il benzina ha guadagnato il 10,4% sul mercato italiano nel mese di ottobre. Poi gpl a +0,3%, ibrido +1,7%, metano -1,2% ed elettrico +0,3%.
In proporzione alle vendite le auto a metano perdono maggior mercato dei diesel, assurdo. Le normative WLTP, ci stanno facendo scomparire.
raziel - Sab 3 Nov 2018, 08:42
Oggetto:

Ragazzi il mercato è fermo non potrebbe essere altrimenti
Non ci sono macchine a metano da comprare neanche a volerlo fare
Il gruppo VW in particolare ha gli ordini bloccati ormai da primavera
Fiat latita
Rimane Opel e poco altro
Cosa vogliamo pretendere
Marshgas - Sab 3 Nov 2018, 11:00
Oggetto:

Normalissimo direi, non è colpa degli automobilisti che anche volendo il metano non hanno a disposizione i modelli. Ad oggi se vuoi una macchina piccolina vai sulla Panda, se ne vuoi una grande sull'Astra, poi? Stop non ci sono alternative. VW (inteso come gruppo) sono più i mesi in cui blocca le auto a metano che quelli in cui li mette a disposizione...
business86 - Dom 4 Nov 2018, 12:10
Oggetto:

Non vorrei fare il ripetello ma finché il gruppo VW nella sua interezza non riapre gli ordini (e le consegne) i numeri valgono poco.
Con Audi a coprire l'alto segmento, VW e Skoda la gran fetta delle medie e compatte con l'aiuto anche di SEAT, io sono super ottimista.
Anche sul fronte distributori vedo la strada in discesa, come per il Gnl, come si muove il mercato delle macchine i distributori non stanno a guardare, e se arriverà sto benedetto self non ci sarà che da gioire.
Poi dove non arriva il tubo c'è il liquido rigassificato, che pare sia anche meglio.
E le normative sempre più stringenti ( soprattutto sul diesel) non faranno che agevolare il metano...la rivoluzione dei mezzi pesanti è epocale, ed è guidata da Iveco che stranamente non è stata seguita da mamma FCA Spazientito
markus - Dom 4 Nov 2018, 15:29
Oggetto:

Mah, difficile essere ottimisti sul futuro del metano.
Ultimamente molte testate giornalistiche hanno denigrato l'uso del metano per l'autotrazione, disorientando non poco i potenziali acquirenti.
Per quanto riguarda VW, siamo sicuri che puntino sui modelli a metano?
È da maggio che hanno il 1500TGI pronto(in Germania girava gia il muletto di una Golf) pronto per le nuove omologazioni. Anziché commercializzarlo, hanno preferito bloccare la vendita di Golf-Leon-Octavia per 9 mesi (se tutto va bene)....
Vogliamo parlare della Seat Arona 1000TGI pronta da tre mesi.....a Martorell aspettano invano il via libera per poterla assemblare....
Concludo con Polo-Ibiza che per riomologarle con le nuove normative ci mettono tempi biblici...in verità non c'è un reale interesse!
Sono veramente deluso!
mdlbz - Dom 4 Nov 2018, 21:30
Oggetto:

Leggiti, se non l'hai ancora fatto, questo articolo di fine agosto.

Dire che un motore "è pronto" e poi effettivamente iniziare la produzione e via discorrendo, tra l'altro con la trasformazione delle vetture da bivalenti a monovalenti non dev'essere stato semplice (forse hanno deciso troppo tardi in fretta e furia ed è facile accumulare mesi di ritardo) e con di mezzo le problematiche di omologazione sulla quale il gruppo VW pare essere (incredibilmente) scivolato come su di una buccia di banane.

Il tutto condito dalla circostanza poi che il gruppo VW aveva esaurito in brevissimo tempo la quota di auto CNG destinate al mercato italiano per il notevole successo che hanno avuto i nuovi modelli. E se non hai le auto, semplicemente non le puoi vendere. In questi mesi avrebbero venduto come il pane qualsiasi vettura CNG del gruppo. Hanno ritenuto di non comunicarlo ufficialmente, a mio avviso una decisione non azzeccata visto che c'è stato un fiorire di pensieri, teorie, complotti e chi più ne ha più ne metta. Il fatto è che oggi le informazioni viaggiano a velocità della luce e, quando si potrà ricominciare ad ordinare le vetture con il motore nuovo e in versione monovalente, tutte le critiche sembreranno cose di vent'anni fa visto che tutti hanno la memoria iper-corta.

Bisogna insomma aspettare che riprendano gli ordini e ricomincino le consegne.

Che poi magari attualmente cerchino di liberarsi i piazzali dalle vetture diesel Euro 6B (che fra qualche anno rischiano di stare ferme visto che sulla carta sono pulite, in strada... lasciamo perdere...) o Euro 6C facendo sconti del 25/30% sulle km 0, ecco qui qualche dubbio sui ritardi CNG viene pure a me. Ma non ce lo diranno, ovviamente, mai. Occhiolino
business86 - Dom 4 Nov 2018, 22:05
Oggetto:

Secondo me è giusto essere realisti, ma bisogna anche analizzare i segnali che ci passano.
Se in Germania i verdi sono al 20%, se le rinnovabili tirano, se addirittura in Germania si arriva a tagliare le tariffe autostradali per i mezzi pesanti a CNG e LNG vuol dire che c'è movimento, e tanto.
VW ha fatto un'enorme cavolata con il diesel gate, e si deve riprendere l'immagine che ha sempre avuto sui crucchi in generale.
Stavolta a parer mio tra mettere a puntino i motori e smaltire un po' di macchine che sono nei piazzali la stanno tirando lunga ( troppo) ma come dice mdlbz , da noi hanno venduto il vendibile in un attimo, finendo addirittura la quota riservata.
markus - Dom 4 Nov 2018, 23:27
Oggetto:

Non voglio mettere in dubbio quello che dite, siete sicuramente più informati di me,
Ma questa storia delle " quote riservate per l'italia " (specie negli anni passati) lascia il tempo che trova!
Immagino qualche dirigente VW che dichiara: "Ragazzi per quest'anno abbiamo terminato le quote previste per l'italia e anche se ci sono potenziali clienti pronti ad acquistarne altre , noi ce ne sbattiamo. E poi cercate di capire: noi a Wolfsburg assembliamo 600.000 auto all'anno e produrre ulteriori 5000 mezzi a metano per voi italiani ci metterebbe in seria crisi... Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle ......
mdlbz - Dom 4 Nov 2018, 23:51
Oggetto:

Che abbiano sottovalutato il potenziale del mercato italiano è un dato di fatto.

Produrre auto in più rispetto a quanto inizialmente previsto e magari in un numero relativamente ridotto e per di più in un allestimento particolare come quello a metano, può aver indotto a quel ragionamento considerando la complessa logistica produttiva e, non bisogna scordarlo, di programmazione e fornitura da parte delle aziende di componentistica esterne al gruppo, ad esempio le bombole.

Sarà andata così? Tanto non ce lo verranno mica a dirlo... Sorriso
mascalzone67 - Mar 4 Dic 2018, 08:08
Oggetto:

Altra botta... -41% su base annuale...

nov 18 1.940 - nov 17 3.286 -41,0%
gen-nov 18 36.018 gen-nov 17 29.926 +20,4%
maxstilo - Mar 4 Dic 2018, 08:26
Oggetto:

Le auto diesel hanno avuto un calo nelle vendite nel mese di novembre 2018 rispetto a novembre 2017 del 10%, i benzina guadagnano il 10%, gpl stabili, le auto a metano hanno perso mercato beneficiando la vendita di elettriche e ibride.
Sarei curioso di vedere le stesse tabelle, nel caso in cui, tutte le tgi/g-tron/g-tec fossero regolarmente in vendita.
Perseo78 - Mar 4 Dic 2018, 15:16
Oggetto:

Veramente il calo dei diesel é stato del 25,6% e l'aumento dei benzina del 26,7%. Dove hai visto queste cifre?
Che il metano avesse un tracollo era cosa ampiamente preventivata... Mi chiedo quanto tempo ancora aspettano a riaprire gli ordini.
maxstilo - Mar 4 Dic 2018, 15:57
Oggetto:

Quì:
% auto diesel sul totale venduto, novembre 2017 56,5% novembre 2018 45,1%
% auto benzina sul totale venduto, novembre 2017 29,9% novembre 2018 40,7%.
In pratica la quota di mercato persa dalle auto a gasolio è stata assorbita dalle vetture a benzina.
Perseo78 - Mar 4 Dic 2018, 19:08
Oggetto:

Credevo parlassi in valore relativo rispetto al novembre 2017 non in valore di quota mercato assoluta.
decibel - Mer 5 Dic 2018, 16:38
Oggetto:

ma adesso a parte l'astra, che modello è in vendita a Metano di serie?
la fiat panda è rimasta?
markus - Mer 5 Dic 2018, 21:38
Oggetto:

Francamente pensavo andasse peggio!!
....attualmente ci sono una manciata di modelli a metano in commercio...
mascalzone67 - Mer 2 Gen 2019, 18:31
Oggetto:

Forse è meglio chiudere tutto...
dic 18 1.421 dic 17 2.835 -49,9%
gen-dic 18 37.438 gen-dic 17 32.761 +14,3%
Perseo78 - Mer 2 Gen 2019, 19:34
Oggetto:

Beh considerato che per 10 mesi non si sono potute ordinare auto a metano...tranne pochi modelli... La quota mercato su base annuale é comunque in saldo positivo. Se non trattasi di miracolo questo non so che altro nome dargli. Il 2019 sarà un anno di rilancio indubbiamente solo che poi non dovrebbero esserci più secondo me nuovi blocchi.
Marshgas - Mer 2 Gen 2019, 19:57
Oggetto:

Direi ottimo chiudere in positivo l'anno con un +14, pensiamo che nel segmento C in vendita c'è stata solo un modello, il resto tutto segmento A con le citycar....
tariffau - Mer 2 Gen 2019, 20:47
Oggetto:

Considerando tutti gli eventi sfavorevoli, i malpensanti, i contrari a prescindere direi che e' stata una grande annata, poteva andare molto meglio ma dovremmo aspettare le varie omologazioni e nuove uscite pertanto credo che arrencheremo almeno per 6 mesi del 2019...auguri a tutti!
mascalzone67 - Ven 1 Feb 2019, 18:23
Oggetto:

Cominciamo bene: -46,1%!!
Gen 19 1.734 gen 18 3.219
nikcar - Ven 1 Feb 2019, 18:38
Oggetto:

la quiete prima della tempesta...aspetta che ritornino a listino golf polo & c.. e vedrai che numeri...
Perseo78 - Ven 1 Feb 2019, 18:39
Oggetto:

Va beh dai che commentiamo a fare questi mesi...é inutile! Fra 3/4 mesi ne riparliamo
Nobel - Ven 1 Feb 2019, 18:47
Oggetto:

Infatti: per ora il mercato è pressoché fermo.
Fabrizio74 - Ven 1 Feb 2019, 19:21
Oggetto:

Intanto sembrerebbe che siano tornate ordinabili Octavia (da oggi), Leon, Golf e A4 (circa 1500/2000 consegne al mese nel 2016...). Qualche mese e le consegne cresceranno
Nobel - Ven 1 Feb 2019, 23:31
Oggetto:

Saranno anche ordinabili ma a quanto abbiam visto fin'ora i prezzi sono improponibili, quindi non si realizzeranno grandi numeri.

Dovranno calmierarli un po' se vogliono tornare ai numeri del 2017.
gipi - Sab 2 Feb 2019, 09:08
Oggetto:

Sono sconcertato nel leggere su siti e riviste specializzate del crollo del mercato auto a metano e non trovare uno (o quasi) che spieghi che ciò è dovuto al blocco degli ordini e non certo al mancato interesse per tali auto...questo è il livello del giornalismo in Italia.
ritacng - Sab 2 Feb 2019, 13:42
Oggetto:

Se in questo anno rimettono in vendita i modelli sospesi e iniziano pure a commercializzare Seat Arona, Skoda Scala, Skoda Kamiq, VW T-Cross chissà cosa diranno quando le percentuali aumenteranno considerevolmente! Risata
markus - Sab 2 Feb 2019, 14:57
Oggetto:

@ritacng
Sarò pessimista, ma io non prevedo nessun gran successo!
Per due motivi in modo particolare:
1- PREZZO :quelle che hai mensionato (t-roc,scala,arona....) nelle versioni TGI verranno a costare piu di 20.000€
2- MONOVALENTI: saranno in molti a non sceglierle per il piccolo serbatoio della benzina da 9 litri .

Per le 1.500 TGI ancora peggio:
Oltre al Prezzo elevato e alla "Monovalenza" si aggiunge la "cavolata" delle bombole miste (acciaio + composito).

Se a VW non arriverà un adeguato numero di ordini , sono convinto che qualche modello sarà "tagliato".

Spero di sbagliarmi....comunque i conti si faranno alla fine dell'anno!
Marshgas - Sab 2 Feb 2019, 15:55
Oggetto:

Sono d'accordo sul prezzo ma non sulla monovalenza. Personalmente non comprerei mai una bivalente, perchè pagare il bollo? Perchè volere meno autonomia a metano?

Una persona ben organizzata non potrà mai aver problemi Sorriso
ritacng - Sab 2 Feb 2019, 16:14
Oggetto:

markus ha scritto:
Sarò pessimista, ma io non prevedo nessun gran successo!

Visto che c'è stata una sospensione delle vendite si potrebbe pure ipotizzare che potenziali clienti hanno rimandato l'acquisto. Quindi si dovrebbero essere accumulate le intenzioni d'acquisto. Occhiolino

Citazione:
1- PREZZO :quelle che hai mensionato (t-roc,scala,arona....) nelle versioni TGI verranno a costare piu di 20.000€

T-Cross! Occhiolino
Comunque anche le versioni a gasolio mica le regalano! Occhiolino

Citazione:
2- MONOVALENTI: saranno in molti a non sceglierle per il piccolo serbatoio della benzina da 9 litri .

Negli ultimi 12.000km avrò fatto 10+10€ di benzina; c'è anche chi pur avendo un serbatoio normale non l'ha mai usato! Occhiolino

Citazione:
Per le 1.500 TGI ancora peggio:
Oltre al Prezzo elevato e alla "Monovalenza" si aggiunge la "cavolata" delle bombole miste (acciaio + composito).

Sulle bombole in composito condivido! Occhiolino
naturalpowerbz - Sab 2 Feb 2019, 16:41
Oggetto:

@ritacng

Su Leon 3.000 € di sconto tgi
Su Leon 6.500 € di sconto tdi

Concordo con Markus, oltretutto costano davvero molto. Per un ibiza a cng si arriva a quasi 20.000 € fr senza optionals, per Leon invece si arriva a 28.500 € per una fr anche lei senza optionals.

Ma dove siamo arrivati?

Monovalenti x non pagare 200 € forse di bollo? che poi i primi 3/5 anni è esente? Bella boiata il gruppo vag.

Oltre ai 2 tipi di bombole diversi.

Poi Leon presentano il modello nuovo nel 2020....bah.

Perplesso Perplesso Perplesso Perplesso Spazientito Spazientito Spazientito Spazientito
mascalzone67 - Ven 1 Mar 2019, 18:14
Oggetto:

Immatricolazioni dimezzate!!!
Feb 19 1.974 Feb 18 4.296 -54,1%
Gen-feb 19 3.714 gen-feb 18 7.515 -50,6%
Perseo78 - Ven 1 Mar 2019, 21:57
Oggetto:

Ovvio! Marzo scorso fu con Aprile in best seller del metano...considerando che ancora i nuovi ordini non possono essere immatricolati direi che sarà cosi almeno fino a Maggio.
mauropascucci - Sab 30 Mar 2019, 19:55
Oggetto:

Posso dire che per me, W le monovalenti, negli ultimi 250.000 km ho fatto 40 € di benzina; gran parte dei metanautisti sono monovalenti di fatto Occhiolino

per le vendite sono convinto che avremo buoni numeri sopratutto la seconda metà dell'anno. Se il metano è caro di fabbrica (e lo è sempre stato) il diesel e il benzina non mi sembrano in regalo.
mascalzone67 - Lun 1 Apr 2019, 17:36
Oggetto:

Altra botta!

Mar 19 2.742 mar 18 4.517 - 39,2%
Gen-mar 19 6.470 gen-mar 18 12.032 - 46,2%
naturalpowerbz - Lun 1 Apr 2019, 18:00
Oggetto:

Continuo ancora la mia crociata CONTRO le monovalenti. Non capisco il senso di 9 lt di serbatoio della benzina, e forse 2-3 kg in più del metano.

Avrebbero dovuto fare come con Caddy Maxi da 32 kg di serbatoio, quello è una signora autonomia. Tutto sto caos per 150/170 € di bollo all'anno. Per altro dopo il 5 anno.... Perplesso Basito Spazientito
Kimi5 - Lun 1 Apr 2019, 19:50
Oggetto:

Siamo un po' off topic ma intervengo per dirti che tutto sommato sono d'accordo con te. Questa storia del bollo e della monovalenza non è nient'altro che un altro impedimento (anche psicologico se volete) messo dall'alto per frenare la diffusione del metano.

A me comprare un auto monovalente non scoccerebbe molto. Ma cavolo: per es devo andare due volte al mare in croazia? Che faccio? Insomma uno in ferie non può andare col la sua auto dove non esiste metano? E' un problema, piccolo e risolvibile ma pur sempre uno svantaggio.

Il tutto sarebbe risolvibile, per me, con un serbatoio di 20 - 25 lt!
Marshgas - Lun 1 Apr 2019, 20:18
Oggetto:

Le monovalenti son nate soprattutto per questioni di omologazione. Poi io son convinto che la monovalenza per chi vive in luoghi serviti da distributori a metano sia solo un vantaggio, per il resto sono dei limiti spicologici come giustamente dicevate.

Per il segno "più" credo bisognerà aspettare un paio di mesi Occhiolino
business86 - Mar 2 Apr 2019, 07:53
Oggetto:

sono d'accordo anche io sul fatto che ora siano monovalenti solo per questione di omologazione, sia per il fatto che è più un limite psicologico che fisico (alla fine con un un'utilitaria fai tranquillamente i 15 km/l, per 12 litri son quasi 200km.... certo ora che siamo abituati ai diesel da 700/800 km capisco che sia una goccia, ma già io che ho una macchina che beve ho 350 km di autonomia..
per aspettare il segno più bisogna secondo me aspettare settembre, quando arriverà un po' di spinta dalle nuove immatricolazioni e soprattutto dal calare della scia lunga delle consegne vw dello scorso anno..
motoko - Mar 2 Apr 2019, 10:35
Oggetto:

onostamente non penso che chi ha una macchina a metano vada a benzina, una volta finito il metano, per molti chilometri. Quindi la magiore auotnomia delle bivalenti è solamente sulla carta o in situazioni "estreme". Chi ha una macchina a metano tenderà sempre a viaggiare a metano, quindi che il serbatorio della benzina sia di 10 litri o 50 poco cambia.
mauropascucci - Mar 2 Apr 2019, 15:35
Oggetto:

garantisco che il 'metanautista' , in genere è monovalente per definizione, in 30 anni non credo di avere fatto più di 200 euro di benzina, ed ho girato pressochè tutta Italia.

Finalmente hanno sancito quello che era un dato di fatto. Sorriso

Per le immatricolazioni credo che avremo a partire da settembre delle discrete sorprese.
thedoctor46 - Mar 2 Apr 2019, 16:23
Oggetto:

per poche decine di km di più a metano perdi la sicurezza che per qualsiasi motivo possibile e immaginabile tu ne possa fare 400 a benzina senza alcun problema

tra la monovalenza, modelli inesistenti e prezzi assurdi è stata sancita la fine del metano in italia
business86 - Mar 2 Apr 2019, 17:29
Oggetto:

anche io confermo che da 12 anni che abbiamo in casa due macchine gpl il consumo di benzina è veramente ridicolo, e che con il gpl è richiesto ogni tanto dargli una "pompata" di benza... per il resto sempre e solo gpl....
picnic - Mar 2 Apr 2019, 17:35
Oggetto:

Anche se si tende a viaggiare sempre a metano, io non potrei MAI sentirmi tranquillo a viaggiare con un serbatoio di soli 10 lt di benzina. Può succedere qualunque imprevisto. Senza contare che non puoi viaggiare a metano in Sardegna (a prop, Villacidro riuscirà ad aprire entro quest anno ? o si andrà a finire nel 2020 o ancora oltre ?? ) ed in alcuni paesi esteri poco serviti (es Croazia). Io l’anno scorso in Sardegna ho rischiato di finire senza benzina pur NON avendo un serbatoio monovalente: nell’interno dell’isola puoi percorrere anche più di 100 Km senza incontrare manco l’ombra di un distributore… Sbalordito
Kimi5 - Mar 2 Apr 2019, 17:57
Oggetto:

Caspita non ci siamo capiti. Anche io posso posso dire che faccio 20€ di benza all'anno!!! Non occorre che lo ribadite. E allora ribalto la situazione... un serbatoio da 20lt che svantaggio vi dava? Solo quello burocratico (=omologazione) o altri?
Posso fare 200.000km a metano se volete me se un estate voglio andare in croazia o a capo nord non posso andarci con la mia macchina?? Questo era ciò che volevo dire!
thedoctor46 - Mar 2 Apr 2019, 18:23
Oggetto:

oltre quello, visti i problemi delle revisione delle bombole a composito, vi voglio vedere a girare a benzina per settimane prima della revisione facendo rifornimento ogni 100 km

io spero che la mia punto duri il più a lungo possibile, ma a queste condizioni non prenderei più un'auto a metano
naturalpowerbz - Mar 2 Apr 2019, 18:34
Oggetto:

Monovalente? Spazientito
Per non pagare mettiamo 170€ di bollo? Spazientito

BOLLO che pago dai 3 anni in su all'immatricolazione. Occhiolino Occhiolino

Le auto sono monovalenti sotto i 15 lt, perchè non han messo serbatoi di 14 lt? Sono sempre 5 litri in più. Capirle certe politiche, ed io che volevo dare dentro la mia Punto per prendermi Ibiza ora che è tornata ordinabile, oppure Mii. Mi tengo stretto il mio serbatoio da 50 lt!! Ghigno Ghigno Ghigno
GC_CH4 - Mar 2 Apr 2019, 18:48
Oggetto:

thedoctor46 ha scritto:
ma a queste condizioni non prenderei più un'auto a metano


guarda, credo che a parte gli sfegatati molti stiano facendo il tuo stesso ragionamento.. e credo che in futuro sarà ancora peggio! (purtroppo Triste )

i dati dicono che le ibride quasi raddoppiano rispetto all'anno scorso e le case stanno facendo piani per elettrificare tutto! tra poco arriveranno le plug in, spostamenti brevi elettrico e poi termico, zero pensieri e forse anche piu risparmio (per un uso medio) (senza contare motore con una coppia che un turbometano si sogna), chi fa tanta strada ha i diesel mild hybrid e sono certo che anche i motori a gasolio arriveranno i full hybrid, senza contare che se davvero gira bene a vw e fa uscire la sua i.d. elettrica a "poco di piu di una golf diesel" spazza via tutto.. anche dal lato furgoni la direzione non è pro metano, a fine anno arriva con il ford custom plug in e secondo me non sarà solo per molto.. a quel punto tutti i corrieri e chiunque fa un percorso breve si butteranno su quello..
forse il metano sarà confinato a mezzi pesanti e produzione elettrica.. di certo "il treno" sta passando (forse) per l'ultima volta prima dell'auto elettrica per tutti e sembra che nessuna casa sia (forse solo vw) sia interessata a prenderlo..

edit: nonostante il messaggio malinconico io ci credo nell'auto a metano e penso che, come scrive qualcuno su questo forum, il metano potrebbe salvare l italia!
Marshgas - Mar 2 Apr 2019, 19:25
Oggetto:

Sicuramente l'ibrido crescerà ancora tanto, il puro elettrico resterà una nicchia. Pensate a coloro che vivono nell'ansia in caso di una monovalente, figuratevi con solo l'elettrico, sarebbe um ostacolo mentale troppo forte secondo me
thedoctor46 - Mar 2 Apr 2019, 19:57
Oggetto:

l'elettrico non potrà mai funzionare... l'auto ti può servire da un momento all'altro per qualsiasi emergenza o evenienza e non posso mica aspettare che finisca di caricare, poi immaginate domani migliaia e migliaia di auto elettriche da dover caricare, seriamente pensate che le tariffe saranno le stesse? ovvio che no, per non parlare dei costi per produrla questa energia, oltre al fatto che una cosa è stare 5 minuti x fare metano e in mezz'ora si smaltiscono 6 auto a colonnina (benzina e diesel ancora più veloci) immaginate che dovete aspettare ore per caricare la vostra auto perchè tutte le colonnine sono occupate

l'ibrido è inutile per chi macina km e km in autostrada e extraurbano perchè l'ausilio dell'elettrico non interviene mai e avrebbe praticamente dei consumi da benzina

inutile dire che come scelta di auto, modelli, prezzi, nuovo, km0, usato e quant'altro per chi ha bisogno di un'auto per fare tanti km oggi c'è solo il diesel
CNG - Mar 2 Apr 2019, 20:14
Oggetto:

E il gpl e il metano(se.non sei in zone poco coperte)
thedoctor46 - Mar 2 Apr 2019, 21:15
Oggetto:

ad oggi intendo se uno deve acquistare un'auto nuova oggi aprile 2019, per questo dico lunga vita alla mia punto, spero mi duri altri 200mila km
Perseo78 - Mar 2 Apr 2019, 21:36
Oggetto:

motoko ha scritto:
onostamente non penso che chi ha una macchina a metano vada a benzina, una volta finito il metano, per molti chilometri. Quindi la magiore auotnomia delle bivalenti è solamente sulla carta o in situazioni "estreme". Chi ha una macchina a metano tenderà sempre a viaggiare a metano, quindi che il serbatorio della benzina sia di 10 litri o 50 poco cambia.
parole sacrosante... Io con una bivalente in tre anni e mezzo avrò consumato 25 litri di benzina e quasi tutti in Corsica.
alby62 - Mar 2 Apr 2019, 21:42
Oggetto:

io credo che ilmercato metano resterà solo after market o la panda, chi sta e ha qcquistato auto con bombole in composito sta avendo problem isulle CARE revisioni,io le ritengo migliori, nuova tecnologiache in altripaesi spopola ,ma solo in itaglia ,le aborrano,rendendo vita difficile a chi le ha. quando anche ilpiù ignorantein materia lo saprà si fermerà tutto.a parte i 4gatti che in 4-6anni consumano l'auto con 300000km , ilresto che va a 10000km anno piangerà amaro,
e si che passata lafrontiere 20kmnel mio caso è tutta un'altrastoria . mah
Perseo78 - Mar 2 Apr 2019, 21:51
Oggetto:

thedoctor46 ha scritto:
per poche decine di km di più a metano perdi la sicurezza che per qualsiasi motivo possibile e immaginabile tu ne possa fare 400 a benzina senza alcun problema

tra la monovalenza, modelli inesistenti e prezzi assurdi è stata sancita la fine del metano in italia
pensieri tuoi...io credo l'esatto contrario. Visto che non viviamo ne andremo mai con la nostra auto in Africa, nel deserto del Sahara, cosa serve avere 40 litri di benzina se poi anche in caso di estrema emergenza i benzinai li trovi ogni 10 km aperti h 24 in ogni luogo italico o straniero dove tu decida di andare?
Consideriamo poi che i distributori di metano adesso anche in Italia saranno self-service, che continuano ad aumentare costantemente sia in Italia sia all'estero (vedi Francia e Spagna) diciamo che tranne il regno unito, dove teoricamente si va in aereo... sul continente problemi non se ne hanno.

Grazie a GC_CH4 per aver menzionato la mia FIRMA
Confermo e rilancio... io sono sicuro che il metano in futuro sarà non un rivale ma un collaboratore dell'elettricità. Credo nella diffusione delle fuel cell a metano anziché a idrogeno visto che la rete di rifornimento é inesistente mentre quella del metano tutt'altro.
thedoctor46 - Mar 2 Apr 2019, 22:49
Oggetto:

e mi devo fare un viaggio in auto con l'ansia di dover rifornire ogni 100km se non posso andare a metano? no grazie

non diventa più un viaggio ma la traversata nel deserto di mosè

ad oggi la realtà è una, modelli a metano sono pochi, cari e con il casino per le future revisioni, con gente con bombole in composito a cui non hanno fatto passare la revisione delle bombole e andranno a benzina chissà per quanto, per non parlare del costo della revisione stessa

in pochi oggi, con tutti questi rischi sceglie un'auto a metano pensando al risparmio con il carburante, quando basta scegliere altre auto di costo ben inferiore, finchè deve trovare il punto di pareggio ne ha cambiate 5 di auto

al costo di una leon nuova a metano mi prendo una leon km0 a diesel, risparmio almeno 5-6mila euro, quanti anni ci vogliono per trovare il punto di pareggio? faccio prima a cambiare auto nuovamente
CNG - Mer 3 Apr 2019, 05:13
Oggetto:

Thedoctor
l'ansia di dover rifornire ogni 100 km ce l'hai solo se fai il periplo della Sardegna, che è priva di stazioni metano (ancora per poco) .... !
Questa tua evidente forzatura rischia di far cestinare, agli occhi di un metanista, tutto il tuo ragionamento che invece contiene anche argomenti validi; in primis le offerte low cost dei diesel e il contemporameo rincaro delle auto a metano.
Vero, ora è così.
Vedremo come evolve, magari nei prox mesi, con la recessione economica avanzante, ci saranno anche auto a metano km 0.
N.B. se fai molti km con auto aziendale o con partita iva (insomma non da privato), l'auto km 0 ha lo stesso costo imponibile di un auto nuova, cambia solo che non paghi subito l'iva al momento dell'acquisto della vettura (ma la pagherai comunque allo stato il mese dopo)
gipi - Mer 3 Apr 2019, 06:43
Oggetto:

thedoctor46 ha scritto:

sceglie un'auto a metano pensando al risparmio con il carburante, quando basta scegliere altre auto di costo ben inferiore, finchè deve trovare il punto di pareggio ne ha cambiate 5 di auto

al costo di una leon nuova a metano mi prendo una leon km0 a diesel, risparmio almeno 5-6mila euro, quanti anni ci vogliono per trovare il punto di pareggio? faccio prima a cambiare auto nuovamente


Ah certo,se magari ti prendi una Leon aziendale con pochi km praticamente nuova risparmi ancora di più...mi sembrano discorsi un po troppo semplicistici
thedoctor46 - Mer 3 Apr 2019, 08:47
Oggetto:

no sono discorsi reali di chi deve fare i conti con la propria busta paga quando deve acquistare un'auto e decidere se spendere 18, 20 o 25mila euro per una stessa auto

la convenienza di una motorizzazione rispetto ad un'altra si fanno con i preventivi in mano confrontando stesso modello, stessi accessori e tutte le spese che si avranno nell'arco della vita utile dell'auto, oggi tra costo iniziale molto più elevato e revisioni la differenza del minor costo chilometrico del metano si annulla molto più facilmente che in passato

poi ovvio che se a settembre mettono in offerta la leon allo stesso prezzo del benzina cambia tutto
Perseo78 - Mer 3 Apr 2019, 10:37
Oggetto:

Oggi con il fatto che i Diesel te li tirano per le ragioni che ben sappiamo, molti fanno questa scelta, ma non si è lungimiranti.
Quando poi qualcuno sarà investito da limiti di circolazione sempre più stringenti, si ricordi dei mila euro che ha risparmiato oggi;
Quando poi qualcuno macinando km dovrà sborsare il doppio dei soldi per fare lo stesso percorso, si ricordi dei mila euro che ha risparmiato oggi;
Quando poi qualcuno osserverà le sempre crescenti quotazioni carburanti fossili, si ricordi dei mila euro che ha risparmiato oggi;
Quando poi qualcuno dovrà effettuare la sostituzione del FAP (dopo averne subito per anni le famigerate noie che arreca), si ricordi dei mila euro che ha risparmiato oggi;
Kimi5 - Mer 3 Apr 2019, 13:23
Oggetto:

Ritengo che però bisogna pensare anche al presente!
Neanche noi sappiamo come cambierà il prezzo del metano, ci buttiamo e rischiamo.
thedoctor46 - Mer 3 Apr 2019, 13:31
Oggetto:

Perseo78 ha scritto:
Oggi con il fatto che i Diesel te li tirano per le ragioni che ben sappiamo, molti fanno questa scelta, ma non si è lungimiranti.

Infatti i conti si fanno considerando quanti anni durerà l'auto, le spese e tutto il resto è alla fine si vede cosa conviene di più, se diesel, benzina, metano, GPL o quello che sia

Quote inutile eliminato: rileggi attentamente l'art. 2n del Regolamento! Admin ariosto
Nobel - Mer 3 Apr 2019, 15:42
Oggetto:

Mah, a vedere le statistiche sul mercato il diesel sta perdendo parecchi punti percentuali, quindi non è che tutti vi si stiano gettando.

Dall'altro non si può sottacere la politica VAG sul metano, che, giustificata o meno che sia, consta di una cresta consistente sul prezzo d'acquisto, tale da scoraggiare chi AL MOMENTO non può permettersi cifre troppo alte, o chi peggio ancora è costretto a cambiare auto.

Tutto questo pesa sulla scelta: d'altronde l'abbiam ripetuto più volte che se i prezzi delle CNG scendessero un po' ne venderebbero a dozzine.
thedoctor46 - Mer 3 Apr 2019, 17:37
Oggetto:

la gente ha finalmente capito che il diesel è da prendere se fai tanti km, non è più come un tempo che si compravano utilitarie diesel per fare 10mila km in città, adesso chi fa percorrenze basse annue prende benzina come sempre sarebbe dovuto essere

il problema sorge per chi fa grandi percorrenze, prima c'era l'alternativa seria del metano con molti più modelli, ora purtroppo la scelta è troppo limitata
Perseo78 - Mer 3 Apr 2019, 21:46
Oggetto:

Diamo tempo al tempo pero! In pochi mesi VW ha tirato fuori vari modelli che non saranno certamente gli unici e inoltre é verosimile che Fiat esca dal coma con qualche nuovo modello. Riguardo ai prezzi alti del momento direi che é cosa buona e giusta...dal loro punto di vista ovviamente. Se possono permettersi di farlo significa solo che il mercato del metano scoppia di salute e nel frattempo, mentre le linee di produzione vengono potenziate vogliono GIUSTAMENTE massimizzare i profitti con la massima produzione attualmente per loro sostenibile.
matteomori - Gio 4 Apr 2019, 09:48
Oggetto:

Perseo78 ha scritto:
Se possono permettersi di farlo significa solo che il mercato del metano scoppia di salute e nel frattempo, mentre le linee di produzione vengono potenziate vogliono GIUSTAMENTE massimizzare i profitti con la massima produzione attualmente per loro sostenibile.


Oddio… già il mercato auto non è che scoppi di salute.. figuriamoci se quello del metano scoppia di salute.. e sinceramente io non ci vedo grossi sviluppi possibili, considerando che VW per ora sta solo sfruttando gli arretrati di produzione dovuti al blocco delle vendite e poi, se tengono sti prezzi, chissà come sarà; fiat chissà se offrirà nuovi modelli; l'opel Astra Sw pare un carro funebre; ed il vero self-service del CNG, anche dopo tanti quaquaraquà a tutti gli effetti è ancora adesso un sogno..

alla fine, come ha scritto qualcuno sopra, ora compra gasolio solo chi (giustamente sostengo io) non deve passare tanto tempo in città.

Il metano può essere valido economicamente se fai tanta strada in pochi anni, altrimenti i costi delle revisioni delle bombole composite incidono troppo;

in tutti gli altri casi, ossia chi fa meno di 10.000 km/anno, io ci vedo solo una sola alternativa…
Kimi5 - Gio 4 Apr 2019, 13:23
Oggetto:

Io se facessi meno di 10.000 km/anno? Prenderei benzina senza pensarci neanche.
decibel - Gio 18 Apr 2019, 16:09
Oggetto:

sono usciti i dati di marzo?
Nobel - Gio 18 Apr 2019, 17:16
Oggetto:

Avoglia!!!

http://www.unrae.it/dati-statistici/immatricolazioni

Ghigno Occhiolino Figo!
mascalzone67 - Gio 2 Mag 2019, 17:09
Oggetto:

Appena pubblicati: chiudiamo tutto!!!!

Apr 19 3.027 apr 18 4.128 -26,7%
gen-apr 19 9.498 gen-apr 18 16.160 -41,2%
Pruvom - Gio 2 Mag 2019, 18:04
Oggetto:

Meglio, così non metteranno le accise Sorriso
Perseo78 - Gio 2 Mag 2019, 22:43
Oggetto:

Non capisco perché vi stracciate le vesti per cose prevedibili e già ampiamente annunciate da mesi... anche dal sottoscritto.
Dopo ciò che é successo al metano lo scorso anno era ovvio che questi primi mesi del 2019 sarebbero stati un periodo di vacche magre.
Ma come si evince dai numeri la flessione sta diminuendo e ogni mese che passa salirà di segno positivo...é sicuro al 100% ... Non escluderei che ciò avvenga addirittura in questo mese di maggio...di sicuro in giugno.
mascalzone67 - Lun 3 Giu 2019, 17:12
Oggetto:

Richiudiamo tutto!!!

mag 19 3.798 mag 18 5.528 -31,3%
gen-mag 19 13.307 gen-mag 18 21.711 -38,7%
GC_CH4 - Lun 3 Giu 2019, 17:13
Oggetto:

usciti i dati immatricolazioni unrae

http://www.unrae.it/dati-statistici/immatricolazioni/4626/top-10-per-alimentazione-maggio-2019

Metano a quota 1,9%, quota 2 è vicina! comunque in grande crisi rispetto allo scorso anno (cosa ormai arcinota)
il che, contando che ancora di self service non se ne parla neanche a medio termine, direi che è un dato che seppur ancora negativo puo far sperare.


(il diesel nonostante tutte le batoste continua a difendersi benissimo)
Perseo78 - Lun 3 Giu 2019, 20:03
Oggetto:

Ma cosa dici! Sta al 41%!
Un anno e mezzo fa era due terzi del venduto!
Cala inesorabilmente ogni mese...quasi sempre a due cifre!
GC_CH4 - Lun 3 Giu 2019, 21:42
Oggetto:

non ho mica detto che il diesel è in gran forma!
ma dopo tutto quello che hanno detto e fatto (ibride-diesel escluse) vende ancora oltre 80 000 unità al mese, e sono sicuro che se si contasse il valore del venduto batterebbe tutte le altre alimentazioni. certo, la benzina è salita.. ma solo con la panda fanno 10k unità/mese!
di renault clio (che è solo una segmento b) : 3800 diesel contro 2000 a benzina..
è sparito dalle segmento a e quindi cala nei numeri, ma per il resto è a ancora fortissimo.

io pensavo calasse di piu (come ha fatto in altre parti dell'europa) invece ha una quota ancora di tutto rispetto (secondo me).
thedoctor46 - Lun 3 Giu 2019, 23:21
Oggetto:

più si sale di segmento è più le auto sono diesel, dalle pochissime del segmento A alla stragrandissima maggiornaza dei segmenti c, d e oltre, per non parlare di tutti i suv dai 4.5 metri in poi che sono tutti diesel in pratica
Emigolf - Mar 4 Giu 2019, 07:59
Oggetto:

GC_CH4 ha scritto:
non ho mica detto che il diesel è in gran forma!
ma dopo tutto quello che hanno detto e fatto (ibride-diesel escluse) vende ancora oltre 80 000 unità al mese, e sono sicuro che se si contasse il valore del venduto batterebbe tutte le altre alimentazioni. certo, la benzina è salita.. ma solo con la panda fanno 10k unità/mese!
di renault clio (che è solo una segmento b) : 3800 diesel contro 2000 a benzina..
è sparito dalle segmento a e quindi cala nei numeri, ma per il resto è a ancora fortissimo.

io pensavo calasse di piu (come ha fatto in altre parti dell'europa) invece ha una quota ancora di tutto rispetto (secondo me).


Per chi viaggia tanto con vetture di segmento D e per i grossi suv non c’e ancora nessuna alternativa al diesel.
Nobel - Mar 4 Giu 2019, 10:39
Oggetto:

Per chi fa tanta strada un grosso problema è anche la scarsa autonomia; molti si troverebbero a rifornire a giorni alternati: col puzzolio la frequenza si dimezza.
matteomori - Mer 5 Giu 2019, 20:57
Oggetto:

Soprattutto il gasolio si trova ovunque ed a qualunque ora..
Se il self service del metano fosse funzionante, io sarei rimasto a gas.. invece..
anna.m94 - Gio 6 Giu 2019, 10:17
Oggetto:

Perseo78 ha scritto:
Ma cosa dici! Sta al 41%!
Un anno e mezzo fa era due terzi del venduto!

In realtà era sul 56-57%, esattamente il 10% sotto i due terzi.
Non ha mai superato il 60%, perlomeno negli ultimi 5-6 anni.
Perseo78 - Gio 6 Giu 2019, 15:42
Oggetto:

Ma dai era per modo di dire...mica stavo parlando del 66,666666%, era per dire che eravamo su quell'ordine di grandezza.
E comunque bisognerebbe andare a vedere per bene tutte le mensilità degli anni addietro perché non escludo che ci sia stato un periodo ancora più alto.
GC_CH4 - Ven 7 Giu 2019, 10:30
Oggetto:

matteomori ha scritto:
Soprattutto il gasolio si trova ovunque ed a qualunque ora..
Se il self service del metano fosse funzionante, io sarei rimasto a gas.. invece..

vero! avere il self sarebbe gia una ottima cosa!

comunque ormai molte auto diesel sono immatricolate come ibride, dalle audi a6 (o superiori) alla kia sportage al ford transit. ormai ce ne è per tutti i gusti e portafogli. tutti i vantaggi "amministrativi" dell'ibrido e tutti i vantaggi reali del diesel. con l'arrivo della golf 8 si aggiornano anche i motori vw a mild hybrid, vuol dire che avranno anche loro il 1.6 e il 2.0 ibridi e ci sarà il vero boom.
basti pensare che il mese scorso sono state vendute piu ibride diesel che elettriche e ad un incremento percentuale di +1144% !

(1 luglio) per chi è interessato sono usciti i dati relativi alle vendite di giugno:

http://www.unrae.it/dati-statistici/immatricolazioni/4664/struttura-del-mercato-giugno-2019

http://www.unrae.it/dati-statistici/immatricolazioni/4661/top-10-per-alimentazione-giugno-2019

metano 3500 unità vendute contro quasi 5000 dello scorso anno nel mese di giugno.
rappresentatività 2,0%
la grande differenza la fanno le vendite di golf (-600unità rispetto al 2018) e polo (-1100unita)..

comunque in generale c'è un impoverimento del mercato.. sia nei segmenti (unico in crescita sono le utilitarie, tutti gli altri in negativo) sia nelle marche (peggiora audi cresce skoda; cresce dacia peggiora renault; peggiora daimler e bmw cresce mini, insomma avete capito)

Post contigui accorpati: rileggi attentamente l'art. 2p del Regolamento! Admin ariosto
nikcar - Lun 1 Lug 2019, 18:01
Oggetto:

Comunque leggendo le cifre tra le righe si deduce che:
- tutte le vetture del gruppo vag e la panda sono tutte vendute senza un modello dominante, come a dire..prendo quella che c'è;
- considerando i tempi di attesa di cui si parla nel forum, la prospettiva non è così male: c'è richiesta e se non fosse per il braccino corto del gruppo vag nel produrre, a fronte della domanda (e dei prezzi non popolari, a differenza dello scorso anno) i risultati sarebbero migliori.
Il metano non è morto. Sta ripartendo.
Perseo78 - Lun 1 Lug 2019, 18:16
Oggetto:

A parte il leggerissimo miglioramento del trend del metano ( meno perdita dei mesi precedenti) vorrei far notare che la quota di mercato é si inferiore all'anno scorso ma di uno zero virgola otto... Considerando il lunghissimo periodo di convalescenza di oltre un anno tra blocchi, restrizioni, ritardi e quant'altro, direi che poteva andare peggio e si consideri che dal prossimo mese probabilmente tornerà il segno +.
Al contrario sottolineo l'inesorabile e accelerato declino del diesel... -22,6 sul mese che diventa -31,5 se escludiamo le vendite per il noleggio. Emblematico il sorpasso del benzina...rispetto allo scorso anno il diesel nei suoi confronti ha perso 21 punti, quasi 23 senza il noleggio...e ormai non si riprenderà più statene certi.
markus - Lun 1 Lug 2019, 18:27
Oggetto:

@nickcar
Più che ripresa , mi sembra che cerchi di sopravvivere!
Nei primi 6 mesi del 2019 , sono UP e Panda a tirare la carretta.
I modelli nuovi stentano ad avere successo , perlomeno quello sperato da molti di noi! Per esempio la Leon non è "pervenuta" e le altre non stanno facendo molto meglio.
In realtà non si trovano in pronta consegna nelle concessionarie, non perché c'è la fila per acquistarle ma per l'esatto contrario,e le case madri evitano di assemblarne troppe per evitare che rimangano invendute!
Anche perché, a quei prezzi e a quelle caratteristiche (monovalenti), molti ripiegano sull'ibrido o sul "classico" diesel...

Quelli che fanno pochi km , la comprano a benzina.....e fanno bene!!!
Perseo78 - Lun 1 Lug 2019, 18:37
Oggetto:

Per fortuna allora che molti ripiegano sul classico diesel, altrimenti sarebbe ancora più sotto di quello che é!
GC_CH4 - Lun 1 Lug 2019, 18:45
Oggetto:

Perseo78 ha scritto:
Al contrario sottolineo l'inesorabile e accelerato declino del diesel... -22,6 sul mese che diventa -31,5 se escludiamo le vendite per il noleggio. Emblematico il sorpasso del benzina...rispetto allo scorso anno il diesel nei suoi confronti ha perso 21 punti, quasi 23 senza il noleggio...e ormai non si riprenderà più statene certi.

il diesel è semplicemente uscito dalle utilitarie.. a benzina han venduto 2000 unità piu dei diesel, mica cosi tante.. che sono circa le 1700unita di mild hybrid diesel che troviamo sotto e che cresce del 2000%.. (se si pensa che 9000 auto sono solo fiat panda..)
i diesel vendono ancora piu di 20 volte il metano per cui.. se diciamo che il metano è ancora vivo il diesel è ancora in buona forma (chiaro che non è piu il padrone indiscusso)! diesel -22 metano -29...
se continua cosi l'anno prossimo in questo periodo venderanno piu elettriche che metano..
io condivido quanto detto da markus, mi aspettavo meglio! la vw se fiuta ordini (tanti e stabili nel tempo) non credo abbia problemi a sfornare auto a metano.. e anzi il fatto che fiat non esca con niente di nuovo è preoccupante..
e a dirla tutta, quando dovrò cambiare il mio doblò a metano ci penserò bene se prendere ancora metano perche il problema è che la situazione politica (self, revisioni, incentivi, pagamento area c) è bloccata e credo che molti facciano questi conti e vadano o su benzina o su diesel (forse anche qualcuno sull'elettrico)
Kimi5 - Lun 1 Lug 2019, 20:27
Oggetto:

Io non sono del tutto dispiaciuto della situazione. Credo che se il metano si sviluppasse rapidamente, con nuovi modelli, col self etc, altrettanto rapidamente farebbero lievitare il prezzo e la convenienza svanirebbe velocemente.

Naturalmente è un discorso, per così dire di interesse personale. In realtà pensando all ambiente e alla salute di tutti noi, sarebbe solo un bene che si sviluppasse a discapito di benza e diesel. Andando a metano da 10 anni quando mi trovo dietro ai disel in salita mi viene il nervoso.
lucy.ch4 - Lun 1 Lug 2019, 21:27
Oggetto:

GC_CH4 ha scritto:
il fatto che fiat non esca con niente di nuovo è preoccupante..


Sembra che per FCA vada male anche su altri versanti, non solo sul metano!
GC_CH4 - Mar 2 Lug 2019, 16:05
Oggetto:

Quote inutile eliminato: rileggi attentamente l'art. 2n del Regolamento! Admin ariosto

si in europa (dove il mercato è in gran contrazione) fatica.. in america ha fatto il miglior mese da 14 anni! FCA da sola ha venduto nel mese di giugno 206 083 auto... un mese di mercato in america fa piu di un anno di mercato italiano di tutte le marche messe assieme.. senza contare che li vendono auto da decine di migliaia di dollari, non la panda e la tipo.. (in tutta europa non arriva ad 1 mln di auto all'anno.. contro i 2,5mln in usa)
questo solo per far capire quanto poco gliene freghi del mercato italiano in generale e ancor di piu (purtroppo) del mercato auto a metano..
Peter74 - Mer 3 Lug 2019, 08:09
Oggetto:

si sta spingendo molto su ibridi, mild ibrido e elettrico quando:
se le auto diventassero tutte elettriche o quasi, non ci sarebbe la corrente per alimentarle...
le ibride vanno a benzina, e fuori città sono dolori per le tue tasche;
trovo a dir poco ridicolo che un suvvone o una ammiraglia mild ibrida sia ecologicamente equiparata ad una vettura a metano, solo perché rispetto la corrispondete versione diesel fa +2 km/l in città.
purtroppo ora il mercato della auto GNC si regge tutto su VW: quando mollerà, sarà la fine.
Perseo78 - Dom 21 Lug 2019, 22:03
Oggetto:

Mi é casualmente capitato sott'occhio un documento relativo al parco auto circolante (purtroppo non é aggiornatissimo) regione per regione diviso per tipologia di alimentazione.
Non avrei mai creduto di vedere che da qualche parte in Italia ci fossero più auto a metano che GPL, nonostante queste ultime godano di maggiori quantità di distributori e modelli disponibili per la vendita.
Solo due regioni hanno questo incredibile primato: al secondo posto c'è la mia regione e al primo...con una differenza grandissima ci sono i nostri cugini confinati!
GRANDI MARCHE...il regno del METANO!
https://www.ecogas.it/news/blog/2018/05/03/parco-circolante-autovetture-alimentazioni-alternative-all888/
mascalzone67 - Gio 1 Ago 2019, 18:00
Oggetto:

Ottime notizie! Finalmente le immatricolazioni hanno il segno positivo: + 17,9%!
Lug 19 3.928 lug. 18 3.333


http://www.unrae.it/files/04%20luglio%202019_UNRAE_Struttura%20del%20mercato_5d430b58eb2b1.pdf
Pruvom - Gio 1 Ago 2019, 18:24
Oggetto:

Ma il segmento crossover è l'unico che ha il segno positivo??

Possibile?
JeremyClaxson - Gio 1 Ago 2019, 19:10
Oggetto:

Pruvom ha scritto:
Ma il segmento crossover è l'unico che ha il segno positivo??

Possibile?


Beh, ai giorni nostri l'automobile spesso è una questione di moda. Quando sento parlare persone in merito alla scelta dell'auto, il primo e più importante criterio di scelta spesso è l'estetica, poi il prezzo. Non molto dissimile dalla scelta per uno smartphone. O un servizio di piatti.

per quanto riguarda il discorso metano, solitamente le crossover sono più alte, quindi è più facile e conveniente mettere le bombole nel sottoscocca senza perdere (tanto) bagagliaio. Sulla base di questo principio, ognun di noi può elencare le "occasioni mancate" delle case per avere un bel veicolo a metano di serie che avrebbe potuto far quadrare il cerchio.
Perseo78 - Gio 1 Ago 2019, 22:24
Oggetto:

Perseo78 ha scritto:
... dal prossimo mese probabilmente tornerà il segno +.

E aggiungo che l'aspetto ancora più significativo non é la corsa su se stesso...ma la quota generale sul totale cioé 2,6% del venduto...un bel balzo avanti!
Emigolf - Ven 2 Ago 2019, 00:06
Oggetto:

Dispiace vedere le astra K raddoppiare quasi le vendite nell’anno che hanno deciso di abbandonare il mercato.

Grande successo dell’Arona che testimonia come i suv o mini suv siano i più richiesti del momento.
Pruvom - Ven 2 Ago 2019, 06:42
Oggetto:

Leggendo i numeri stiamo parlando di 595 auto, probabilmente è davvero "l'effetto Arona" visto anche che opera nell'unico segmento cresciuto delle crossover e che hanno fatto tanta, tanta, tanta pubblicità.

Quello che stupisce (è conferma la "mia tesi") sono le 1751 ibride diesel!!!! Un segmento nuovo che fa già metà vendite rispetto al metano!

Probabilmente sono i SUVoni diesel mild hybrid? Probabilmente un modello specifico?

E dimostra anche che se arrivasse sto benedetto crossover ibrido a metano vincerebbe a mani basse (skoda) che però guarda caso non arriva!

Il metano su base annuale è ancora al -30,8, e l'unico dato importante sarà il dato gennaio/dicembre, perché è nell'ultima parte drll'anno che si fanno i numeri, ed i vari km0 e offertone last minute non credo saranno orientate verso il metano
Perseo78 - Ven 2 Ago 2019, 06:54
Oggetto:

La notizia più bella però, lasciatemelo dire, é la caduta libera del diesel. Procede verso terra a botte del 20/30% mensili... una goduria! Si accettato scommesse su che quota si stabilizzerà. Ci rendiamo conto che adesso vale il 37% del mercato! Solo due anni fa era abbondantemente oltre il 60% se la memoria non mi inganna.
thedoctor46 - Dom 4 Ago 2019, 18:03
Oggetto:

hanno solo perso la quota del segmento a e b, nel resto dei segmenti le auto diesel sono la maggioranza e sono quei segmenti che fanno fare i veri utili
JeremyClaxson - Lun 5 Ago 2019, 09:12
Oggetto:

Pruvom ha scritto:
Il metano su base annuale è ancora al -30,8, e l'unico dato importante sarà il dato gennaio/dicembre, perché è nell'ultima parte drll'anno che si fanno i numeri, ed i vari km0 e offertone last minute non credo saranno orientate verso il metano


temo non ci sia abbastanza massa critica per il metano. Poi, per carità, qualcosa trovi...

Carrozzeria: in percentuale scesi tutti, a parte crossover (+13%) e multispazio (=)
Segmento: in percentuale scesi tutti a parte A (+8%) ed E (=)

Secondo voi quale può essere la spiegazione per il -30% (-9200 vetture) rispetto all'anno scorso?

Secondo me, visto che più o meno i numeri totali sono simili, sembrerebbe un rimpasto/migrazione verso un veicolo ibrido o a benzina (comunque l'impressione che ho è che questa confusione normativa ed omologativa più l'assicurazione e la riqualificazione stia contribuendo a ricostruire il pregiudizio di gestione complicata/poco vantaggiosa dell'auto a metano, e, spiace dirlo, nessuno vuole più complicazioni di quelle che già gli toccano)

In attesa di commenti, vi saluto.
Perseo78 - Lun 5 Ago 2019, 09:48
Oggetto:

Come sarebbe " secondo voi"...è cosa risaputa che per circa un anno non si è potuto praticamente più ordinare un veicolo a metano. Poi gli ordini sono ripresi ma moderatamente, visto che i tempi di attesa prospettati erano biblici. Solo in seguito è tornato tutto a regime, ma si sa che se ordino oggi, la macchina la immatricolo fra 3/4 mesi.
Sommando tutti questi fattori ecco che per moltissimi mesi le immatricolazioni del metano sono crollate.
Da questo mese in poi invece vedremo come ovvio segni + anche a 3 cifre.
markus - Lun 5 Ago 2019, 10:12
Oggetto:

@JeremyClaxon
Per le case automobilistiche e' un momento storico molto delicato.
Tutti dicono che passeranno all'elettrico prima possibile, ma intanto devono vendere quello che hanno a disposizione.
Probabilmente negli anni a venire vedremo scendere le vendite dei motori a scoppio, in primis il diesel scalzati dai mill hybrid e full hybrid (l'"elettrico puro" per tutti è ancora utopico)
I veicoli a metano resteranno per sempre una nicchia o poco più (Oggi 2%) potrebbe arrivare al 4% per i motivi che hai citato, in modo particolare per l'incertezza sulla revisione delle bombole in composito e per la "monovalenza" in un paese dove il self service e' solo sulla carta!
Pruvom - Lun 5 Ago 2019, 10:50
Oggetto:

Storicamente la domanda cresce quando i carburanti tradizionali + gpl vanno alle stelle, mentre il metano è sempre rimasto stabile.

Ieri ero di fianco ad una Orlando a GPL (visto che volevo la 7 posti a gas era l'altra alternativa) che bocciai per motivi estetici e per la stoffa e forma dei sedili.

Però se la avessi presa avrei risparmiato oltre 6000 euro di acquisto e 750 di collaudo bombole (avrei speso 400 in più di bolli).

Con il GPL a 0,56 come oggiorno, consumerei uguale = 21 km con un euro (in più l'affidabilissimo motore ZT a 112.000 km ha la testata da rifare mentre l'orlando era un 1800 aspirato secondo me più robusto)

Il boom delle ZT fu nel 2012,, a quanto stava la nafta nel 2012?
Perseo78 - Lun 5 Ago 2019, 13:13
Oggetto:

56 centesimi per il GPL? Qui da noi siamo ovunque quasi a 70!
okmeta - Lun 5 Ago 2019, 13:15
Oggetto:

markus ha scritto:
a metano resteranno per sempre una nicchia o poco più (Oggi 2%) potrebbe arrivare al 4%

Potrebbe vendere di più, ma non so se alle case (VW) conviene. I componenti per un mild e full hybrid verrebbero venduti in numero molto maggiore (con maggiori economie di scala); penso che continueranno a vendere il metano ma a prezzi alti.
matteomori - Lun 5 Ago 2019, 13:54
Oggetto:

Pruvom ha scritto:
Il boom delle ZT fu nel 2012,, a quanto stava la nafta nel 2012?

Te lo dico io.
L'ultimo pieno che ho fatto al mondeo ad ottobre 2013 è stato ad € 1,647 mentre nel 2012 il gasolio ha viaggiato dagli 1,58 agli 1,66 con picchi di 1,75 tra marzo e aprile...
Pruvom - Lun 5 Ago 2019, 18:53
Oggetto:

Esatto, con la nafta oltre 1,7 e il metano a 0,99 la lancetta si sposterebbe...
JeremyClaxson - Lun 5 Ago 2019, 19:10
Oggetto:

si vocifera che nella prossima legge di bilancio ci sia un'inasprimento delle accise sul gasolio.
Andasse in porto, sarebbe saggio inviare il ricavo di queste accise in sanità e infrastrutture.
Kimi5 - Lun 5 Ago 2019, 21:11
Oggetto:

Basta che non le aumentino sul metano. Quei sapienti che ci sono in parlamento sarebbero anche in grado di farlo.
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Powered by phpBB 2.0.23 © 2001 phpBB Group