metanoauto.com

Gruppo Volkswagen - aspetti generali » Motore VW 1.5 TGI (2018)


alexmitsu - Sab 8 Lug 2017, 09:12
Oggetto:

Dove si può leggere qualcosa su questo nuovo 1.5 tgi?
mdlbz - Sab 8 Lug 2017, 09:21
Oggetto: Motore VW 1.5 TGI (2018)

Articolo al momento ancora in homepage. RTFM!
maxstilo - Ven 1 Dic 2017, 08:14
Oggetto:

https://www.stern.de/auto/fahrberichte/vws-neuer-1-5-tsi-evo-vw-millert-7757708.html

......è in grado di passare al funzionamento a metano senza importanti aggiornamenti. Finora, alcuni componenti dovevano essere modificati o riprogettati in modo che l'operazione di conversione a metano fosse possibile. Considerato che il gas brucia emettendo temperature più alte rispetto alla tradizionale miscela aria-benzina, di quì la necessità del maggior raffreddamento. Fino ad ora, questo è stato solo molto difficile da implementare con le unità CNG. VW utilizza un rivestimento APS (spray al plasma atmosferico) sulle canne dei cilindri e un raffreddamento della testata attraverso molti canali d'acqua. "La 1.5 TSI evo è quasi il motore a gas perfetto", esulta Roland Metzul, esperto di carburanti alternativi della VW.
mdlbz - Ven 1 Dic 2017, 11:00
Oggetto:

Ottima la tua segnalazione. Pollice su

Il motore era stato presentato nel 2016 al Vienna Motor Symposium. Qui il lungo comunicato ufficiale di VW con molti dati tecnici che si rivedono nell'articolo, le cui novità sono effettivamente le esternazioni di Roland Metzul, esperto di carburanti alternativi presso VW, sul discorso metano.

Rimango un po' perplesso dalle complicazioni tecniche e dalla consueta iniezione diretta che (almeno per ora, salvo sviluppi rapidi e clamorosi del progetto europeo GasOn) non serve a nulla per il metano.

Credo che l'aspetto che più mi ha incuriosito di questo articolo (scritto da un'agenzia giornalistica e non da Stern, per inciso) è verso la fine. Si parla di una Passat Variant dotata di una versione di 160 cv di questo nuovo motore con un cambio automatico tradizionale con convertitore di coppia, accoppiata "motore moderno + cambio automatico tradizionale" destinata però agli Stati Uniti. Agli europei pare quindi sia destinato il cambio con "dinamica di pura razza" (come lo definisce l'articolo) a doppia frizione... e so che qualcuno comincerà a irritarsi...

In poche parole, se volessero fare una versione a metano della Passat (alla pari del Touran), il motore - pare - che ora ce l'abbiano. Come scrivevo in altra discussione, dubito però che la vedremo con il restyling dell'attuale modello, uscito in piena euforia diesel e non avendo allora un motore a metano adeguato per la stazza delle Passat e Touran dopo il pensionamento dell'unità da 150 cv.

Dipenderà unicamente, secondo me, dagli investimenti che VW intenderà fare nel metano per auto considerando la valanga di € e $ previsti per la nuova gamma EV.
maxstilo - Ven 1 Dic 2017, 14:20
Oggetto:

Io sinceramente non ho capito bene la parte che si riferisce alla vw up. Se non sbaglio dice che, questo nuovo 1.5, darà il via ad una nuova famiglia di motori con la produzione di un 3 cilindri, da esso derivato, che sarà usato sulla up.
Così avremo la up che avrà un motore di maggior potenza e cilindrata della polo/ibiza o sbaglio qualcosa nella traduzione?
mdlbz - Sab 2 Dic 2017, 00:39
Oggetto:

Non hai sbagliato, si parla di un nuovo tre cilindri sulla base del nuovo 1.5 TGI. Pare un po' singolare visto che il tre cilindri TSI è stato presentato neanche tre anni fa. Perplesso

Citazione:
Il motore di base sarà anche con meno cilindri e meno potenza. Quindi la versione a tre cilindri non sarà così lontana per le auto come l'up. L'ibridazione è facilmente implementabile.


Può anche essere che presentino un motore di cilindrata maggiore rispetto all'attuale 1 litro. In ogni caso le novità non mancheranno in futuro anche perché, euforia elettrica a parte, il motore termico resterà ancora sul mercato assai a lungo, con probabili varianti ibride/elettrificate per rispettare i nuovi limiti europei dei consumi.
maxstilo - Mer 6 Dic 2017, 19:56
Oggetto:

Grazie @mdlbz
https://www.automoto.it/news/motorizzazioni-volkswagen-verso-gli-anni-venti-parte-2-gas-metano.html
La questione per questi motori è maggiormente a monte, poiché sulle vetture, come quelle con 1.5 TGI che abbiamo provato, è tutto già molto prestante, addirittura una versione di Golf prototipo arriva a oggi 118 kW. Sono 160 cavalli grazie al ciclo Miller e la VTG, con erogazione solo un po' diversa dal benzina, ma non meno simpatica, anzi. Purtroppo non ci è stato permesso di provarlo in condizioni di libertà assoluta, ma solo su uno spazio ristretto del circuito, però la prestazione indubbiamente è molto buona, mentre sull’autonomia in caso di assenza gas qualche rinuncia occorre farla. Qualora si muovessero le leve politiche per l’ampiamento della rete, c'è chi presagisce un futuro dove certi motori nasceranno direttamente per andare col gas, convertendo a benzina come opzione B e non viceversa. Intanto, quando si gira la chiave e si avvia a freddo il nostro endotermico a metano, per qualche istante si brucia benzina portandosi poi rapidamente in funzione gas. E la classica contropartita dello spazio, per le bombole? In un'automobile nata come queste nuove Volkswagen per andare col gas, queste non sottraggono spazio utile perché poste in luoghi adeguati, sotto il pianale. Anche le manutenzioni restano sostanzialmente analoghe al TSI benzina, a parte dettagli specifici o normativi, come da noi già spiegato su Automoto.it.

Scorrendo le foto sotto si vede la golf variant con il 1.5 tgi da 160 cv 118kw provata dalla redazione di Automoto.
P.S. Non capisco l'accensione a benzina, forse la temperatura era inferiore ai -10°C, sennò ha un funzionamento diverso da tutte le altre tgi.
Image
okmeta - Mer 6 Dic 2017, 21:10
Oggetto:

maxstilo ha scritto:
Non capisco l'accensione a benzina, forse la temperatura era inferiore ai -10°C, sennò ha un funzionamento diverso da tutte le altre tgi.

Non ricordavo questo fatto del motore 1.4 TGI. Le multiple fino al 2000 o 2001 partono sempre a metano tranne quando si fa rifornimento, quelle successive partono a sempre a benzina e commutano a metano in qualche secondo. La 500L (pseudo erede della multipla) commuta dopo un po' più di tempo. Nel corso del tempo la fiat ha cioè allungato i tempi di funzionamento a benzina. La VW (che pure mi sembra abbia gli iniettori della benzina nella camera di scoppio) ha fatto il contrario. Non ricordo se è poi stato confermata o meno la presenza di micro-iniezioni di benzina durante il funzionamento a metano nel TGI.
maxstilo - Gio 7 Dic 2017, 13:53
Oggetto:

https://www.auto-motor-und-sport.de/news/neuer-vw-golf-8-8563449.html
Motore Audi e motore TGI con 160 CV
Ma ci saranno anche motori a benzina puri nella Golf 8. Questi sono principalmente dovuti al nuovo motore EA 211 evo. La nuova unità è già nota nei modelli attuali nella versione con cilindrata di 1,5 litri. Ma offre molte opportunità per essere utilizzato con prestazioni più elevate, cilindrata inferiore e un numero inferiore di cilindri, ad esempio come un tre cilindri da un litro. Le caratteristiche speciali che riducono il consumo di carburante e le emissioni includono il processo di combustione Miller e un turbocompressore con geometria variabile della turbina. Inoltre, tutti i motori a benzina avranno in futuro un filtro antiparticolato a benzina. Si prevede che la 2.0 TSI dello scaffale Audi rimanga nel portafoglio ancora più lontano.
Inoltre, è prevista una guida a gas naturale per la Golf 8, in contrasto con il modello attuale basato sul nuovo EA 211 evo. In un prototipo di 1,5 litri TGI con 160 CV (118 kW) e 250 Nm di coppia è stato recentemente VW la possibilità di primi test. Sebbene gli sviluppatori non avessero ancora rivelato i dettagli della potenza del motore prevista per la serie, era molto promettente e, soprattutto, ha goduto di una buona accelerazione. Ma la migliore argomentazione per il metano dovrebbe essere la capacità di produrre il combustibile sintetico e quasi CO2 zero.


Quindi nel 2019 golf 8 con il 1.5 tgi da 160 cv.
teon - Gio 7 Dic 2017, 14:35
Oggetto:

Da altra fonte su F.B. pare che a metà 2018 debba uscire il primo suv a metano...skoda karoq con il 1.5 tgi 130 cv...
AngeloCompierchio - Gio 7 Dic 2017, 18:28
Oggetto:

Wow. Con i suoi 160cv sarà interessante. Il primo metano sportivo.
metanifero - Gio 7 Dic 2017, 21:38
Oggetto:

Perché il vecchio TSI non era sportivo ? Chi non lo ha guidato non può capire.
Giak96 - Gio 7 Dic 2017, 21:46
Oggetto:

Sono convinto che i cavalli si fermino a 130, ma con questo 160 (prototipale) hanno dimostrato che possono arrivarci tranquillamente...beh se ci saranno non ci tireremo indietro Risata a crepapelle
lapo - Lun 11 Dic 2017, 09:12
Oggetto:

AngeloCompierchio ha scritto:
Wow. Con i suoi 160cv sarà interessante. Il primo metano sportivo.

..il secondo.. 1.4 TSI ecofuel 150cv e bi-turbo.. ora non facciamo finta di non ricordarselo!
Occhiolino
maxstilo - Lun 11 Dic 2017, 13:35
Oggetto:

http://www.omniauto.it/magazine/49995/volkswagen-strada-per-arrivare-emissioni-zero
Il prossimo passo sarà proprio il 1.5 da 130 cv che prenderà il posto del 1.4 montato su Golf, Passat, Seat Leon e Skoda Octavia. Sarà il primo motore CNG con la turbina a geometria variabile e, grazie all’elevato numero di ottano del gas naturale, permette di adottare una maggiore pressione di sovralimentazione (+10-15%) e di ricorrere meno al ciclo Miller. Per questo sono superiori la potenza (160 cv sul prototipo provato) e anche la sensazione di brillantezza. Il futuro è l’iniezione diretta di metano e l’utilizzo di rapporti di compressione ancora più alti che possono migliorare i consumi a tal punto da poter pensare alla monovalenza, ovvero auto a metano senza il serbatoio della benzina. Capitolo interessante è quello dei biometano, che potrebbe essere usato con l’eccesso di energia prodotta attraverso elettrolisi tagliando l’impronta di CO2 sull’ambiente. Secondo i tecnici Volkswagen, 1.300 kg di paglia sono sufficienti a far marciare una Polo TGI per 10.000 km.
Ma hanno scritto passat?!?!?! Forse è questa la 15 vettura a metano del gruppo vw??Poi nessuno si è ancora accorto che il tgi era montato sulla passat?? Risata a crepapelle
FrancescoTS - Lun 11 Dic 2017, 17:41
Oggetto:

Seguo con interesse la discussione, dato che vorrei cambiare la mia 147 a metano (ma senza nessuna fretta...) e ho ritenuto la Polo TGI sottodimensionata per le mie esigenze. Un 1.5 turbo a geometria variabile da 130 cavalli per giunta a metano è il massimo che può aspettarsi un metanista... Anche se sicuramente continueranno a montare le bombole in composito, vera miglioria della tecnica ma per noi italiani è ancora un disagio. Ibrido, in my opinion, ancora troppo acerbo
Giak96 - Lun 11 Dic 2017, 23:17
Oggetto:

maxstilo ha scritto:
Ma hanno scritto passat?!?!?! Forse è questa la 15 vettura a metano del gruppo vw??Poi nessuno si è ancora accorto che il tgi era montato sulla passat?? Risata a crepapelle

Scusa maxstilo ma il 1.4 tgi della Golf per intenderci non è lo stesso della Passat...a partire dalla sovralimentazione, continuando con il raffreddamento e concludendo con l’impianto!!! Occhiolino
Sono due motori diversi anche se di stessa cubatura perché utilizzano tecnologie di impiantistica diverse...per fortuna, data la scarsa affidabilità del 1.4 tsi delle passat(ora dismesso anche in versione benzina)!
maxstilo - Mar 12 Dic 2017, 07:10
Oggetto:

Infatti ero sarcastico. Il tgi da 110cv e il tsi ecofuel da 150cv sono 2 motori totalmente diversi, non capisco se è una traduzione sbagliata (l'alticolo mi sembra un copia incolla di notizie di siti automobilistici tedeschi) o se intendono dire che questo nuovo 1.5 tgi sarà installato sulla passat in sostituzione del vecchio tsi ecofuel (che non viene più prodotto da tempo). I piani vw prevedevano a regime 15 modelli a metano, ma contando i vari modelli erano solo 14, forse passat sarà il 15 modello o forse hanno sbagliato e volevano scrivere A3 al posto di passat, non saprei.
FrancescoTS - Mar 12 Dic 2017, 08:53
Oggetto:

Il 15esimo modello potrebbe essere la nuova Fabia che condividerà con Polo e Ibiza lo stesso pianale
peppets - Mer 13 Dic 2017, 14:06
Oggetto:

teon ha scritto:
Da altra fonte su F.B. pare che a metà 2018 debba uscire il primo suv a metano...skoda karoq con il 1.5 tgi 130 cv...


qualcuno di voi sa cose in più riguardo l'indiscrezione di teon??
se confermata è una notiziona!
gipi - Mer 13 Dic 2017, 16:44
Oggetto:

Mah se ne leggono tante su internet, questo dice che ci sarà una Q3 a metano ma credo che di vero anche qui ci sia poco...

https://www.garanziaonline.it/blog/novita-auto/
Perseo78 - Mer 13 Dic 2017, 17:18
Oggetto:

Io invece credo che abbiano fatto 1+1. Adesso vendono molto i SUV... Vendono bene anche le macchine a metano... I SUV a metano ancora non ci sono...quindi?
FrancescoTS - Gio 14 Dic 2017, 08:54
Oggetto:

L'articolo dice, riferendosi ai suv/crossover:

"considerati da gran parte degli automobilisti più agili, ecologici e dal costo decisamente concorrenziale"

Questa è bella...
Venturer - Sab 23 Dic 2017, 15:13
Oggetto:

maxstilo ha scritto:
data la scarsa affidabilità del 1.4 tsi delle passat(ora dismesso anche in versione benzina)!


C'é gente cha ha superato i 600.000km con il 1.4TSI a metano (il mio obiettivo). Forse intendi dire scarsa affidabilitá Passat per quanto riguarda il cambio DSG! Occhiolino

Buon Natale! Risata
maxstilo - Sab 23 Dic 2017, 15:38
Oggetto:

La frase sopra è stata scritta da @Giak96 e non da me. Perchè hai quotato un mio messaggio scrivendo un suo commento?
Anche perchè non credo che il 1.4 tsi ecofuel sia inaffidabile, la penso proprio come te.
okmeta - Sab 23 Dic 2017, 21:22
Oggetto:

Il 1.4TSI l'ho solo provato, non ho esperienza di affidabilità. Il meccanico esperto di un mio parente glielo ha sconsigliato, parente che ha preso uno dei ultimi ecofuel 2.0.
Un'auto che fa 100000km all'anno dura più km di una che ne fa 10000km. 600000 km sono un risultato eccezionale, ma vanno confrontati con i km annuali e con la media delle durate delle altre passat. Penso che la doppia sovralimentazione, e gli iniettori in camera di combustione rendano il motore un po' più delicato (escludendo i problemi del DSG). Nel complesso il TGI e il 2.0 ecofuel mi sembrano più affidabili, anche se non comparabili come prestazioni al 1.4TSI. Mi avevano proposto una passat 1.4TSI a un buon prezzo e non molti km, ma visto i costi di eventuali riparazioni ho desistito.
Giak96 - Dom 24 Dic 2017, 01:30
Oggetto:

Venturer ha scritto:
maxstilo ha scritto:
data la scarsa affidabilità del 1.4 tsi delle passat(ora dismesso anche in versione benzina)!


C'é gente cha ha superato i 600.000km con il 1.4TSI a metano (il mio obiettivo). Forse intendi dire scarsa affidabilitá Passat per quanto riguarda il cambio DSG! Occhiolino

Buon Natale! Risata


Caro Venturer, ben vengano questi chilometri solo che penso, come detto da okmeta, che il 1.4 tgi sia più affidabile perchè progettato su un motore collaudato e rivisto a puntino, rendendolo meno delicato del 1.4 tsi: riguardo al DSG, parlando con diversi meccanici, la soluzione migliore sarebbe mettere un buon olio con additivi antiattrito.

Buon Natale a tutti! Pollice su
FGPNP12009 - Dom 24 Dic 2017, 18:35
Oggetto:

Molto interessante la discussione. Chiedo agli esperti (e chiedo venia se sto per dire una sciocchezza ma è natale, perdonatemi), sarebbe possibile introdurre sul (per me) brillante motore g-tec della Skoda Octavia (e di riflesso su tutta la famiglia VW) una piccola alimentazione elettrica da pochi kw da sprigionare quando il veicolo è fermo e appena marcia i primi metri? Tipo il motore ibrido che usa la Suzuki Swift. La partenza è il momento in cui l'auto consuma di più. Sarebbe un bel risparmio. E se così fosse pure lo spazio dedicato al serbatoio della benzina verrebbe usato per abbondare con un'altra bombola di metano e magari avvicinarci a una autonomia a metano tra i 550/650 Km.
Ora potete legnarmi.
Buone feste Sorriso
Venturer - Dom 24 Dic 2017, 20:38
Oggetto:

maxstilo ha scritto:
La frase sopra è stata scritta da @Giak96 e non da me. Perchè hai quotato un mio messaggio scrivendo un suo commento?
Anche perchè non credo che il 1.4 tsi ecofuel sia inaffidabile, la penso proprio come te.


Chiedo, molte scuse, c'é stato un mio errore nell'editing del messaggio quando ho quotato.
maxstilo - Sab 30 Dic 2017, 11:36
Oggetto:

@Venturer non preoccuparti non c'è problema.




D'altra parte, l'eGolf tra le voci che circolano in tutto il mondo, dove la nuova generazione verrà rimossa dal listino e sostituita con una versione di motore 1,5 TGI alimentata a gas naturale. Questa unità, che fa parte della famiglia Evo, può produrre 160 CV e 250 Nm di coppia.

https://tr.motor1.com/news/225487/2019-vw-golf-detaylar/

Sulla golf elettrica, vw già da tempo ha dichiarato che con la nascita della famiglia id avrebbero cancellato la e-golf, mentre golf 8 avrà una mild hybrid e una GTE ibrida plug-in.
La parte in cui afferma che il 1.5 tgi sostituisce la e-golf non mi è chiaro, non hanno niente in comune, casomai la 1.5 tgi da 160cv potrebbe sostituire il diesel 2.0 tdi anche perchè già ora esiste una versione a metano della golf. Forse è un problema di traduzione.
Comunque anche i turchi parlano del 1.5 tgi da 160cv 250 Nm.
AngeloCompierchio - Sab 30 Dic 2017, 16:46
Oggetto:

La novità più interessante del nuovo 1.5 TGI è che è il primo motore a metano a montare una Turbina a geometria variabile.

Ad oggi l'unico motore a ciclo otto a montarla è il Porsche, con costi ben oltre la soglia dei 100.000 euro.

Finalmente avremo un motore con tecnologìa derivata dai motori iper-performanti a cifre intorno ai 20.000 euro ( Leon-Octavia ).
thelong - Mar 16 Gen 2018, 13:02
Oggetto:

Non è più credibile un balzo in avanti del prezzo delle future Leon ed Octavia? anziché gli attuai 20.000 andare sui 25.000?
okmeta - Mar 16 Gen 2018, 18:41
Oggetto:

Quando tempo fa pensavo alla classe B ne avevo trovato alcune a 26000€. La 500L costava anche (con sconti) 16000€. Ora ho visto un doblo a 16000€ La golf la vendevano a 18900€. Se si comincia a pagare una leon 25000€, mi sa che o è perchè il diesel è meno appetibile (e si pensa che il metano sfonderà) o ne stanno vendendo troppe (non penso le vogliano scoragggiare).
libbano - Mer 28 Feb 2018, 21:52
Oggetto:

costa tanto le revisioni delle loro bombole in carbonio purtroppo... ogni 4 anni all'inizio, poi ogni 2 Pollice verso Pollice verso a 400 euro...io personalmente seguiterò a usare auto con bombole in acciaio revisione ogni 5 anni a 90 euro (bombola unica da 95 litri) se pesa 20 kg di più non mi interessa e non mi interessa nemmeno questi super motori tecnologici ID Downsizing con i cilindri che si spegnono e riaccendono che è na lampadina?? era molto meglio il vw 1.8 turbo 150-180 CV di dieci anni fa che questo o un kompressor 1.8 163 CV o l'aspirato ford focus-mondeo 2.0 145 CV a mio avviso
thedoctor46 - Ven 27 Apr 2018, 14:30
Oggetto:

da quattroruote:

Citazione:
Il nuovo 1.5 TSI Act BlueMotion del gruppo è stato aggiornato per supportare una doppia alimentazione a benzina o metano, e-gas compreso. Questo propulsore prende il nome di 1.5 TGI Evo ed è in grado di sviluppare 130 CV e 200 Nm tra i 1.400 e i 4.500 giri/min proponendo, sulla Golf di settima generazione, un consumo di metano stimato di circa 3,5 kg/100 km. Il quattro cilindri a ciclo Miller può così proporre, in abbinata a un cambio automatico Dsg, un'autonomia complessiva di 680 km, 490 dei quali senza sfruttare la benzina.


con quella autonomia a benzina vuol dire che saranno tutte monovalenti le prossime auto a metano con questo motore
gipi - Ven 27 Apr 2018, 18:33
Oggetto:

Anche qui dicono che probabilmente le auto che monteranno il nuovo 1.5 a metano saranno monovalenti e con un'autonomia a metano aumentata. Finalmente qualcuno che viene incontro ai desideri della maggior parte dei potenziali clienti Pollice su

https://www.alvolante.it/news/volkswagen-nuovi-motori-15-tgi-evo-20-tdi-evo-356963
business86 - Lun 30 Apr 2018, 07:34
Oggetto:

Ma secondo voi vw ha bloccato gli ordini in Italia anche per evitare di produrre altri motori del vecchio modello e partire subito con questo o sarà un motore in più?!
La monovalente tanta roba Figo!
MarcoP - Lun 30 Apr 2018, 08:12
Oggetto:

Chissà che non sia anche l'occasione per togliersi dai piedi i servizi ogni 15000 km... Qualche info in merito?
okmeta - Lun 30 Apr 2018, 08:30
Oggetto:

Dubito
nikcar - Lun 30 Apr 2018, 09:14
Oggetto:

dal sito che segue..
https://www.auto-motor-und-sport.de/news/vw-ea211-evo-tgi-motor-kommt-im-golf
..pare avra' una capacità dei serbatoi pari a 115 litri, corrispondenti a 18,5 kg di gas..
thedoctor46 - Lun 30 Apr 2018, 16:15
Oggetto:

tra un centinaio di km in più di autonomia a metano e la sicurezza/tranquillità di avere 500km a benzina preferisco nettamente questa configurazione
CNG - Lun 30 Apr 2018, 16:47
Oggetto:

Io tutta la vita opterei x avere i 100 km in più d'autonomia a metano e l'auto monovalente!
Ma senza alcun dubbio!
Col serbatoietto benzina da 15 lt avrei l'eventuale scorta di sicurezza di almeno 220 km extra a benza, più che sufficiente ovunque!

Piuttosto preferirei le bombole in acciaio, pazienza se pesano di più: la revisione sarebbe meno problematica, meno costosa e meno frequente. E starei mooolto più tranquillo in caso subissi tamponamenti
tariffau - Lun 30 Apr 2018, 18:27
Oggetto:

Questo motore sara' abbinato al sistema ibrido? Non se ne parla nel breve termine di avere un'auto di serie ibrida a metano.
legend79 - Lun 4 Giu 2018, 20:48
Oggetto:

ciao,che voi sappiate il nuovo 1.5 TGI sara' montato anche sulla nuova T-CROSS
maxstilo - Mar 5 Giu 2018, 05:50
Oggetto:

Di sicuro non c'è nulla, ma solo informazioni sui vari siti che potranno essere veritiere o meno solo dopo comunicazioni dirette di vw.
Quì parla di una probabile variante bifuel:
https://it.motor1.com/news/226836/volkswagen-confermata-la-produzione-della-t-cross/
Quì, invece, più realisticamente ammette che essendo una polo-suv si ipotizza condivida gli stessi motori della polo:
http://www.motorbox.com/auto/magazine/auto-novita/volkswagen-t-cross-conferme-ufficiali-su-dimensioni-e-tempi-di-uscita
Quindi sembra probabile la commercializzazione della T-cross tgi, non con il 1.5 tgi ma sembrerebbe con il 1.0 tgi.
Emigolf - Mar 5 Giu 2018, 18:35
Oggetto:

La T-cross deriva dal pianale della Golf non della Polo perciò potremmo essere davanti a diversi scenari.
yalen86 - Mar 5 Giu 2018, 21:00
Oggetto:

Emigolf ha scritto:
La T-cross deriva dal pianale della Golf non della Polo


No, la T-CROSS è sul pianale della Ibiza-Polo-Seat Arona. La T-ROC invece è sul pianale della Golf.
Quindi è più probabile che la futura T-Cross avrà il motore 1.0 TGI da 90cv come la Polo.
La T-ROC al momento non è prevista a metano.. chissà in futuro.
gianpuiet - Ven 15 Giu 2018, 14:47
Oggetto:

Volkswagen Passat: nuove indiscrezioni sul restyling

http://www.autoblog.it/post/912643/volkswagen-passat-nuove-indiscrezioni-sul-restyling
markus - Ven 15 Giu 2018, 21:17
Oggetto:

Si accettano scommesse!!!
Quale auto monterà per primo questo superlodato motore?
A Settembre la Golf, da ottobre tutte le altre...
ritacng - Sab 16 Giu 2018, 08:10
Oggetto:

tariffau ha scritto:
Questo motore sara' abbinato al sistema ibrido? Non se ne parla nel breve termine di avere un'auto di serie ibrida a metano.


Riguardo al sistema ibrido "leggero" (Mild Hybrid), non avrebbe più senso abbinarlo al 1.0 TGI che è meno prestante e quindi un sistema ibrido lo aiuterebbe di più soprattutto nelle partenze da fermo?

Che senso ha abbinarlo ad un motore che probabilmente avrà 130cv e oltre 200Nm di coppia, quindi sono più che sufficienti per smuovere la massa del veicolo.
tariffau - Sab 16 Giu 2018, 12:41
Oggetto:

Secondo me avrebbe senso perche' ridurrebbe i consumi in citta' enelle partenze tipo fare con 1 kg di metano 35 o 40 km non sarebbe cosi' disdicevole...
ritacng - Sab 16 Giu 2018, 22:30
Oggetto:

Ridurre i consumi li ridurrebbe anche con il 1.0 TGI, non solo con il 1.5. Nelle accelerazioni, sorpassi partenze ne ha più bisogno l'unità meno potente.

Il 1.0 con un sistema ibrido diventerebbe un rivale temibile del 1.5 TGI senza ibridizzazione; forse è proprio per questo che non intendono proporlo. Triste
MarcoP - Lun 18 Giu 2018, 09:14
Oggetto:

L'ibrido avrebbe l'effetto di dare una spintarella alla macchina in partenza, e quindi nel ciclo urbano migliorerebbero i consumi, di quanto dipende da quanto bene è realizzato. Non spianerà mail la differenza fra il 1.0 asirato e il nuovo 1.5 turbo. Ipotizzando così a spanne un sovrapprezzo di 2000 euri per il sistema ibrido, mi pare che sia più proponibile sui modelli già più costosi che monteranno il 1.5. Sulle piccole quei soldi in più inciderebbero tantissimo e li non li spenderebbe nessuno.
Speriamo comunque che facciano qualcosa di ben fatto, il mio timore è che a fianco di soluzioni veramente integrate e ben fatte in stile toyota/lexus compaiano sempre più soluzioni posticce fatte tanto per mettere la targhetta hybrid da qualche parte e magari qualche accento blu sulla carrozzeria, che fa figo. Ciao marco
okmeta - Dom 24 Giu 2018, 19:22
Oggetto:

Magari sbaglio, ma penso che sia evidente.
Dall'1 settembre non possono montare l'iniezione diretta senza la monovalenza o il FAP, e non penso che passino da un 1.4TGI bivalente, ad un 1.4TGI monvalente, magari poi anche un 1.5TGI monovalente e poi il modello nuovo d golf. Passeranno subito ad un 1.5TGI monovalente che sarà in produzone fra non molto.
ritacng - Dom 24 Giu 2018, 21:33
Oggetto:

Anche la Polo/Ibiza col 1.0 diventeranno monovalenti? Non dico che monteranno il 1.5 TGI, ma che per non montare il FAP verranno prodotte in versione monovalente?
Lo stop produttivo quindi avrà la stessa valenza, vale a dire mettersi in regola con le nuove normative?
tariffau - Dom 24 Giu 2018, 21:57
Oggetto:

Mi pare evidente la strada è quella per tutti i modelli. Forse qualche comunicato ufficiale in più non avrebbe guastato per orientarsi meglio nelle scelte, io per esempio ho "ripiegato" in una up usata proprio per evitare spiacevoli incasinamenti della vita che in qualche caso la Polo ha creato a qualcuno per non parlare della scontistica inesistente. Acqua in bocca manteniamo il segreto sembrano pensare i dirigenti del gruppo wag.
mdlbz - Dom 24 Giu 2018, 22:02
Oggetto:

Non c'entra nulla il FAP con la monovalenza. Il FAP, anche se si dovrebbe dire GPF (gasoline particulate filter), è stato montato sui motori a iniezione diretta a benzina perché altrimenti, con il nuovo ciclo di prova WLTP e con la misurazione su strada RDE, col ciufolo che sarebbero rientrati nei limiti previsti per il particolato dalle norme Euro 6D e 6D-temp.

In casa VW hanno capito, si può dedurre, che non serve ad una beata mazza avere il serbatoio di benzina da 50 litri in un'auto a metano. Tolto il serbatoio, ci metti una terza bombola et voilà, ecco un'autonomia, annunciata, sopra i 500 km. Se qualcuno si dovesse ancora lamentare di tali numeri, beh rimanga con il suo bel motore a puzzolio o a broda.

Se diverranno monovalenti anche Polo/Ibiza non si sa, ma sul tema qui siamo OT!.
okmeta - Dom 24 Giu 2018, 22:12
Oggetto:

mdlbz, mi stai dicendo che le vetture a metano ad iniezione diretta devono comunque montare il filtro, che siano bivalenti o monovalenti? Cioè che i test (con il ciclo di prova WLTP e con la misurazione su strada RDE) devono essere superati anche a benzina anche se la vettura è a metano monovalente?
mdlbz - Dom 24 Giu 2018, 23:43
Oggetto:

Mi riferivo unicamente alle vetture a benzina.

Riguardo ai prossimi motori a metano del gruppo VW, non ho idea se monteranno o meno il GPF.

Su come vengono effettuati i test di omologazione, cioè se con ambedue i carburanti, al momento non lo so.
okmeta - Lun 25 Giu 2018, 06:50
Oggetto:

Vedendo il comportamento del gruppo VW con i vari blocchi degli ordini da inizio anno, penso che a settembre saranno ordinabili (non subito disponibili) vetture a metano monovalenti su praticamente tutti i modelli (oggi solo suulla up e sorelle).
ritacng - Lun 25 Giu 2018, 18:38
Oggetto:

mdlbz ha scritto:
Non c'entra nulla il FAP con la monovalenza. Il FAP, anche se si dovrebbe dire GPF (gasoline particulate filter), è stato montato sui motori a iniezione diretta a benzina perché altrimenti, con il nuovo ciclo di prova WLTP e con la misurazione su strada RDE, col ciufolo che sarebbero rientrati nei limiti previsti per il particolato dalle norme Euro 6D e 6D-temp.


Il punto è se il nuovo ciclo di omologazione per le auto omologate come monovalenti è necessario o meno testarle con entrambe i carburanti o solo quello principale. Nel caso che l'omologazione venga fatta solo con il carburante principale si potrebbe fare a meno del GPF o come diavolo si chiama. E' chiaro che non è un requisito tecnico ma il dubbio è cosa prevede la normativa in questo senso.
Altrimenti perché VW ha interrotto la produzione/vendita delle auto a metano per mesi?

Citazione:

In casa VW hanno capito, si può dedurre, che non serve ad una beata mazza avere il serbatoio di benzina da 50 litri in un'auto a metano. Tolto il serbatoio, ci metti una terza bombola et voilà, ecco un'autonomia, annunciata, sopra i 500 km. Se qualcuno si dovesse ancora lamentare di tali numeri, beh rimanga con il suo bel motore a puzzolio o a broda.


Perché non lo sapevano con la Touran? Quanti anni gli sono serviti per Passat, Golf, Leon, A3 e Octavia? Quanti ne serviranno ancora per Polo/Ibiza?
A me sembra una scusa che non regga più di tanto; l'hanno sempre saputo. Qui c'è puzza di un vantaggio lato Euro6D.
business86 - Lun 25 Giu 2018, 21:19
Oggetto:

ritacng ha scritto:
Il punto è se il nuovo ciclo di omologazione per le auto omologate come monovalenti è necessario o meno testarle con entrambe
...
A me sembra una scusa che non regga più di tanto; l'hanno sempre saputo. Qui c'è puzza di un vantaggio lato Euro6D.


Secondo me hanno studiato tutto alla grande, faranno delle monovalenti in modo da omologarle come tali e probabilmente sui test in strada dovranno solo usare carburante principale Occhiolino

Ovviamente essendo un paio di passi davanti agli altri faranno i saputelli Perplesso (ai crucchi viene bene) e faranno i monopolisti per un po' Sbalordito

FCA mi sembra ovviamente indietro anni luce...

E se da settembre riaprono gli ordini?! Figo! la quota di macchine per l'Italia rimane bassa come l'altra volta ?! Pollice verso
okmeta - Lun 25 Giu 2018, 21:37
Oggetto:

Penso che nel ciclo di omologazione per le auto monovalenti sia necessario il test solo sul metano. Come penso capiti anche nella revisione.
mdlbz - Lun 2 Lug 2018, 14:42
Oggetto:

Queste le informazioni che ci sono state fornite in merito all'omologazione delle vetture a metano:


MarcoP - Lun 2 Lug 2018, 16:15
Oggetto:

Grazie, molto interessante!
Giusto questa mattina mi sono sorpreso nel guardare una golf tsi bianca con la zona della carrozzeria intorno allo scarico visibilmente annerita, come capita di solito coi diesel.
okmeta - Lun 2 Lug 2018, 21:09
Oggetto:

mdlbz ha scritto:
Le auto monovalenti vengono testate ... solo a metano.
... le prossime vetture VW saranno monovalenti


Ero rimasto sorpreso dello stop della golf ad inizio marzo subito dopo averne spinto le vendite, poi dopo circa un mese ho collegato il nuovo motore 1.5TGI, la necessità del filtro antiparticolato da settembre e quindi la possibilità della monovalenza per evitarlo. Senza uno dei due, non avrebbero potuto vendere nessuna delle auto del gruppo VW a metano (tranne up e caddy già monovalenti). Si trattava di circa una decina di modelli! E non è da VW arrivare a costruire un modello in estinzione fino a poco prima del nuovo, soprattutto in questo caso, in cui alcuni giorni di ritardo (frequenti) avrebbe reso l'auto invendibile. Per il test solo a metano per le monovalenti non c'era alternativa.
Solo che queste cose che ad alcuni erano chiare non le hanno dette, e il gruppo VW ha continuato con ritardi, annullamento degli ordini, blocchi della produzione via via di ulteriori modelli, che hanno creato problemi. Bastava dirlo a marzo quando già più di un modello non era più in produzione.
tariffau - Lun 2 Lug 2018, 22:02
Oggetto:

Concordo, la mancanza di corretta informazione non ha permesso al povero consumatore di orientarsi. Il consumatore informato acquista o non acquista con consapevolezza ma come sempre importa poco basta pagare.
maxstilo - Gio 5 Lug 2018, 12:11
Oggetto:

Premetto che ho letto la notizia sul gruppo facebook delle tgi, non sono in grado di assicurare la veridicità di quanto detto.
Sembrerebbe che una vettura vw test con il nuovo tgi 1.5 presso l'autostrada di Mayen Koblenz abbia rotto il motore, più precisamente ha sbiellato. Questa è la foto del monoblocco rotto dalla biella.
Image
Dalla foto, chi lavora in vw, potrebbe dire se il motore potrebbe appartenere al nuovo 1.5 tgi o meno.
Ripeto la notizia è stata letta in un gruppo e non ho trovato altre notizie in rete.
nikcar - Gio 5 Lug 2018, 16:29
Oggetto:

Cercando di approfondire l'argomento con chi ha postato la notizia, che si spacciava per un collaboratore vag, questi ha dapprima postato la foto di cui sopra, negando poi che si trattasse del motore interessato. Il profilo del soggetto sembrava nascondesse una dubbia identità, per cui ho chiesto ulteriori notizie... Risultato..sono stato bannato dall'amministratore di quella pagina.... Ritengo pertanto che non ci debba curare della notizia, almeno fino a che non sia suffragata da notizie un po' diverse da quelle che sembrano semplici fake.
vincenzo1192 - Gio 5 Lug 2018, 16:57
Oggetto:

vabbè... a adesso non è che se rompe una biella su un motore di test dovete caricare di chissà quali preoccupazioni la cosa....
nikcar - Gio 5 Lug 2018, 17:26
Oggetto:

Pienamente d'accordo.. Ma su quella pagina fb si stava già favoleggiando su un blocco di consegne conseguenti alla rottura... Proprio sul modello in test per l'Italia.. Un mare di stupidaggini.. Poi i motori di test probabilmente sono quelli sui quali si provano le condizioni peggiori.. Tipo assenza di lubrificazione.. Scarso raffreddamento.. Quindi il fatto che si possa rompere è comprensibile... Vabbè li lascerò alle loro stupidaggini
maxstilo - Gio 5 Lug 2018, 18:45
Oggetto:

Post rimosso. Sicuramente era un fake, non capisco il senso di iscriversi in un forum/gruppo e scrivere notizie false, proprio non lo capisco.
nikcar - Gio 5 Lug 2018, 21:04
Oggetto:

Guarda.. Potrebbe anche essere stato veritiero.. Ci mancherebbe.. Mi rimane l'amaro in bocca di essere stato bannato per aver dubitato della notizia posta da un sedicente tecnico L'amministratore è sicuramente peggio del teorico faker...
maxstilo - Mar 17 Lug 2018, 06:47
Oggetto:

https://www.autofacil.es/volkswagen/2018/07/04/nuevo-motor-15-tgi-130/45078.html
Dicono che presto il 1.5 tgi sarà "montato" su leon, che dovrebbe essere la "vecchia" versione e non la versione 2019:
https://www.autobild.es/noticias/nuevo-seat-leon-2019-que-sabemos-ahora-276551
Non aspettare di installare il nuovo motore sul nuovo modello ha solo una risposta: norme euro 6D.
Un venditore seat assicura che tutte le leon tgi prodotte dalla 47 esima settimana 2018 (dal 19 novembre in poi) avranno il 1.5 tgi.
Staremo a vedere, anche perchè finora, nel configuratore ufficiale, non risulta nulla.
MarcoP - Mar 17 Lug 2018, 09:31
Oggetto:

Penso proprio che tu abbia ragione, anche su Octavia l'adozione del nuovo motore non corrisponde col cambio modello. E anche lo stop alle vendite generalizzato su tutta la gamma sembra confermare problemi di commerciabilità del "vecchio" 1.4 TGI. Strano piuttosto che con le motorizzazioni a benza e gasolio non ci siano di questi intoppi.
maxstilo - Mar 17 Lug 2018, 12:24
Oggetto:

Anche se siamo OT:
https://it.motor1.com/news/244311/vendite-auto-bloccate-stop-produzione-wltp/amp/
Guarda il listino della golf di Alvolante di agosto 2018, sembra quello della punto fine serie:
1.0 tsi da 86 e 116cv, 1.5 tsi da 150cv e 2.0 gti da 225cv, diesel solo 1.6 tdi da 116cv e la golf elettrica da 136cv. Per la variant solo 2 motori il 1.0 tsi e il 1.6 tdi.
Per rimanere in tema sembra che il 1.4 tgi oltre che su golf (da parecchio tempo) anche su octavia e leon sembra non più ordinabile in cambio del nuovo 1.5 tgi, giro dei concessionari per credere.
Mick_Doohan - Ven 20 Lug 2018, 11:10
Oggetto:

Lo step omologativo 6D sta mettendo in difficoltà diverse case costruttrici, sia sulle motorizzazioni diesel (soprattutto) che in quelle benzina. I motori di vecchia concezione (tranne quelli con pochi cavalli) sono destinati a sparire o ad essere castrati nelle prestazioni.
Pubs1999 - Ven 20 Lug 2018, 11:22
Oggetto:

La Leon attuale con il motore 1.5 TGi da fine autunno?
Avrà anche il sebatoio ridotto e le bombole in composito? SPero prorpio di no.
Io la vorrei ordinare ma per motivi tecnici posso fare l'immatricolazione da aprile 2019. Per questo vorrei andare a ordinarla verso Fine Febbraio 2019.

Personalmente preferisco avere un serbatoio benzina non ridotto.

Ciao
Pubs1999
naturalpowerbz - Ven 20 Lug 2018, 18:23
Oggetto:

Ciao!

Per le bombole in composito ho letto su FB, che ci saranno. Le info su Facebook io stesso le prendo con le pinze quindi...se non erro revisione la prima volta ogni 4 e poi ogni 2. Una bella fregatura sbaglio?

Perplesso Perplesso
Pubs1999 - Sab 21 Lug 2018, 17:12
Oggetto:

Ciao
Concordo: Fregatura vera e propria perchè il risparmio sul bollo se ne va con la revisione, assurdamente e inutilmente costosa, delle bombole ogni DUE anni.

Ciao
Pubs1999
gianpuiet - Sab 21 Lug 2018, 18:27
Oggetto:

La cosa strana è che per la Audi a3 g-tron (l'unica del gruppo Vw) sinora sottoposta a revisione delle bombole in composito) i costi variano da zero a 400 euro ! Va detto che la maggior parte delle officine autorizzate si contentano di 60-70 euro
bruno87it - Dom 22 Lug 2018, 11:49
Oggetto:

gianpuiet ha scritto:
... Va detto che la maggior parte delle officine autorizzate si contentano di 60-70 euro
dove? Per esperienza personale il preventivo con costo minore che sono riuscito a spuntare è di 150 euro e si trova a 400 km di distanza da dove abito. Ho contattato anche officine censite qui ma a quanto pare i prezzi stanno aumentando.
gianpuiet - Dom 22 Lug 2018, 16:07
Oggetto:

@bruno 87

Guardi in questa pagina:
https://www.metanoauto.com/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&t=12876&postdays=0&postorder=asc&start=50

Una revisione è costata 409 euro (Paruzzano No)

un'altra è stata fatta gratuitamente (Palermo)

una terza ad Ancona è costata 90 euro

Ed una quarta a Verona 70 euro.

È esattamente quello che avevo detto !
bruno87it - Dom 22 Lug 2018, 16:32
Oggetto:

Ad Ancona chiedono 150 ora. Verona e Palermo sono agli estremi dello stivale e non sono abbastanza per fare una statistica. La situazione delle revisioni bombole CNG-4 per quanto mi riguarda sta sfuggendo di mano e in controtendenza a quanto ci si aspettava. Sebbene sia soddisfattissimo della mia vettura e la consiglierei a chiunque è bene che un potenziale consumatore sia bene informato sulla questione.
markus - Dom 22 Lug 2018, 19:11
Oggetto:

Sembrerebbe che a breve questo 1500 sarà montato sul quartetto Golf-Leon-Octavia-A3 e tutte avranno bombole in composito. Astra idem. Insomma nel giro di pochi anni la maggior parte delle auto a metano di serie monterà il composito. Quando sarà ampiamente diffuso,
Per forza di cose il costo del collaudo a livello nazionale si dovrà livellare!!!
nikola - Lun 13 Ago 2018, 14:19
Oggetto:

Ad Ancona Audi Domina fanno spendere 90€ e non è poco per togliere un carter tenuti da 4 viti... il resto della spesa e a carico dell'ente gestione revisione bombole.
dani.vr - Mar 6 Nov 2018, 15:49
Oggetto:

alcune indicazioni sulla costruzione del 1.5 litri...sembrerebbe che la manutenzione cambio olio sia a 30000...
https://vagdrive.com/threads/%D0%92%D1%81%D0%B5-%D0%BE-%D0%B4%D0%B2%D0%B8%D0%B3%D0%B0%D1%82%D0%B5%D0%BB%D1%8F%D1%85-1-5-tsi-daca-dada-%D1%81%D0%B5%D0%BC%D0%B5%D0%B9%D1%81%D1%82%D0%B2%D0%BE-ea211-evo.750/
metanifero - Mar 6 Nov 2018, 17:39
Oggetto:

Di nuovo complimenti per il bilinguismo.
jimp - Mar 6 Nov 2018, 19:00
Oggetto:

https://media-cdn.sueddeutsche.de/image/sz.1.4013796/860x860?v=1529049070000&method=resize&cropRatios=0:0-Zoom-www
metanifero - Mar 6 Nov 2018, 19:25
Oggetto:

Due bombole in composito e una in acciaio. Bella pensata. Ghigno diabolico
tariffau - Mar 6 Nov 2018, 23:19
Oggetto:

Scherzetten o sturmstruppen anche va bene. Figuraccia
markus - Sab 5 Gen 2019, 05:24
Oggetto:

IMHO
Questo motore è pronto da un anno, le auto che possono montarlo per dare una continuità al segmento ci sono(Golf-Leon-Octavia A3), ma all'atto pratico la produzione e quindi la commercializzazione non parte.
Stessa cosa per il TGI 6 marce monovalente pronto da mesi per Arona, Ibiza e Polo.
Forse la verità su questo ritardo è che VW non ha un grande profitto sulle auto alimentate a metano , anzi , a livello di produzione sono una "scocciatura".
Quando leggo che non vengono commercializzate per dare spazio alle versioni diesel mi viene da ridere. In realtà il mondo che ci circonda questo chiede: diesel , SUV, un po di Ibrido.
Se per noi 10.000 Golf TGI all'anno sono molte, per Wolfsburg che ne sforna 600.000 potrebbero risultare di " impiccio" sulla catena di produzione.
Ultima considerazione: l'Opel Astra nel 2018 ha avuto a disposizione tutti i potenziali clienti del segmento ,in modo particolare dopo il blocco delle vendite del gruppo Vw.
Risultato: ha venduto un migliaglio di pezzi!!!
Datemi retta: VW si sta facendo due conti!!
Dimenticavo....BUON 2019...
ritacng - Sab 5 Gen 2019, 08:18
Oggetto:

Oppure semplicemente anche l' incidente ad Achern (D) durante un rifornimento del 24.12.2018 ha rallentato ulteriormente la produzione.

Prima di ripristinarla vorranno sapere i motivi dell'incidente. Altrimenti potrebbe essere tafazziano mettere in vendita altri veicoli che dovranno casomai essere richiamati.
tariffau - Sab 5 Gen 2019, 08:39
Oggetto:

L'incidente fortunatamente e' un episodio unico dovuto a cause specifiche locali non dovuto a cause di produzione o difetti originali....altrimenti in questi giorni ne avremmo raccontati altri. Questo sicuramente non incide sulla produzione del gruppo, appare comunque sconcertante il ritardo di commercializzazione dei modelli a metano.
ritacng - Sab 5 Gen 2019, 14:21
Oggetto:

"Unico" ed inquietante visto che le bombole sarebbero garantite per 20 anni e quella esplosa non ha neppure 1/5 della vita utile. Sbalordito

Dire che non è dovuto a cause di produzione o difetti originali quando non ci sono ancora notizie in merito è abbastanza pretenzioso. Ogni giudizio andrebbe sospeso finché non ci sarà una perizia che individua con certezza le cause.

E' da presuntuosi affermare che non ce ne saranno altri; io non ci metterei la mano sul fuoco, o semplicemente non sosterei nei pressi di un Golf o A3 con bombole in composito mentre rifornisce.

Non ci sarebbe quindi nulla di strano, anzi sarebbe ragionevole sospendere la produzione in attesa dell'esito della perizia. Sia per il 1.5 ma anche per il 1.0 che è ancora in standby.
Marshgas - Sab 5 Gen 2019, 14:24
Oggetto:

markus ha scritto:

Ultima considerazione: l'Opel Astra nel 2018 ha avuto a disposizione tutti i potenziali clienti del segmento ,in modo particolare dopo il blocco delle vendite del gruppo Vw.
Risultato: ha venduto un migliaglio di pezzi!!.

Dobbiamo però ragionare in modo diverso su questo modello. È meno venduto rispetto alla Golf in quanto meno alla moda e più costosa. Di Astra quest'anno ne han vendute circa 10.000, di cui 1168 a metano, quindi più del 10% delle Astra son state acquistate a metano, non proprio schifo
markus - Sab 5 Gen 2019, 16:30
Oggetto:

@marshgas
Siamo abituati a guardare il nostro piccolo orticello (l'italia )!
In realtà nel 2018 sono state prodotte, anzi vendute, in totale 192.000 Opel Astra di cui 1300 a metano. Converrai con me che per un'azienda, una catena di produzione da 500 Opel Astra al giorno , 1300 pezzi sono niente o poco più!
Saluti. Ciao! Ciao!
Marshgas - Sab 5 Gen 2019, 16:55
Oggetto:

Sono d'accordo con te, siamo un puntino in un oceano, se nel mondo han venduto 1300 Astra metano e in Italia 1168 ti fa capire anche che siamo gli unici attaccati a questa alimentazione, un vero peccato.

Dai tuoi dati si evince, produzione mondiale di metano 0.67 %, produzione in Italia di metano >10 % . Direi che per una volta non è un fallimento della nostra Italia ma estero Risata
markus - Sab 5 Gen 2019, 17:17
Oggetto:

Su questo siamo d'accordo Pollice su
Escludendo parzialmente la Germania, in Europa sono pochi i governi che hanno fatto qualcosa per questo tipo di alimentazione, di conseguenza molti cittadini europei non sanno neanche dell'esistenza dei veicoli a metano!!

Spero in un futuro più roseo, ma il rinvio continuo di Vw nel commercializzare i modelli già pronti da tempo, non è un bel segno!
Aggiungiamoci l'indifferenza di FCA e la navigazione a vista di Opel (ormai controllata da Peugeot).....il quadro è bello che finito! Mi arrendo!
ferspam - Sab 5 Gen 2019, 18:43
Oggetto:

Disculpad que escriba en español, simplemente quería informaros que aquí en España ya se ha puesto a la venta el Seat León con el nuevo motor 1.5 EVO de 130CV. Lo podéis ver en el configurador en www.seat.es
Yo estoy un poco enfadado porque todavía no sacan el Golf de metano con este nuevo motor.
Saludos
Fernando
mdlbz - Sab 5 Gen 2019, 20:19
Oggetto:

En primer lugar bienvenido aquí en metanoauto! Gracias por la indicación, realmente no podemos averiguar si el Golf se propondrá con el nuevo motor 1.5 TGI, no se excluye que se montará solo en la nueva serie VIII que se presentará a mediados de 2019.
markus - Sab 5 Gen 2019, 20:50
Oggetto:

Ciao ferspam, benvenuto nel forum!
Ok. Anche Octavia gtec è su qualche configuratore europeo.
Sta di fatto che la produzione di Leon e Octavia non è ancora partita , In nessun autosalone di qualsiasi stato europeo non troverai nessuna di queste in esposizione, semplicemente perché non le stanno assemblando.
Forse stanno aspettando di accumulare un certo numero di ordini!!
Forse rimanderanno ancora per motivi a noi sconosciuti!!
Vedremo!
Ciao! Ciao!
Perseo78 - Sab 5 Gen 2019, 22:25
Oggetto:

Ciao a Fernando! Magari tienici informati su quello che accade li in Spagna per quanto riguarda l'evoluzione del CNG (anche nuovi distributori), visto che SEAT è diventata adesso la sede del metano VW.
okmeta - Sab 5 Gen 2019, 22:36
Oggetto:

markus ha scritto:
Forse la verità su questo ritardo è che VW non ha un grande profitto sulle auto alimentate a metano , anzi, a livello di produzione sono una "scocciatura".
Quando leggo che non vengono commercializzate per dare spazio alle versioni diesel mi viene da ridere. In realtà il mondo che ci circonda questo chiede: diesel , SUV, un po di Ibrido.

Sono d'accordo sulla prima parte, non sulla seconda. Negli ultimi anni VW ha dimostrato di volere occupare tutto il mercato, togliendo clienti agli altri a costo di non guadagnarci. Così aveva fatto con la golf TGI a 18900€ quando aveva venduto poche auto a metano, e così si è imposta come primo costruttore. Ed è arrivata a investire soldi per commercializzare più di 10 modelli di vetture a metano. Che cosa è cambiato? Che il diesel, motore più richiesto, sta cominciando a annaspare. Non è vero che è questo che vogliono ora gli utenti. L'hanno sempre voluto, ora lo vogliono un po' meno, dopo la valanga di annunci di fine della produzione da parte di diverse case, di divieto di ingresso nei centri urbani, contestazioni anche in Germania sulla salute, ...
Certo due conti li fanno, impianto e bombole costano, i numeri sono comunque piccoli per ora, visto i distributori in UK, Francia, e Spagna ovvio che per ora non hanno grossi mercati. Poi quualche problemino ci può essere, ma li avevano anche con touran e passat. Ma se partendo da poco, hanno investito in molti modelli a metano, e in pochissimo tempo cominciano ad avere numeri che raddoppiano e triplicano (per quanto piccoli) qual è il senso di fermarsi ora? Politiche commerciali a favore del diesel, per rallentare il declino del principale prodotto. Per me la conferma che si tratta di scelta di questo tipo sarà che quando lanceranno la golf elettrica il prezzo sarà concorrenziale, i numeri vorranno farli per invadere il mercato (come volevano con la golf TGI e c'erano riusciti visto il livello basso da cui partivano), a costo di guadagnarci poco.
ritacng - Dom 6 Gen 2019, 01:40
Oggetto:

Ciao ferspam, benvenuto anche da parte mia. Occhiolino

Permíteme una pregunta: ¿Qué descuento se aplican a los concesionarios de automóviles en España en promedio?


Te lo pregunto porque las listas de precios españolas son mucho más baratas que las italianas. Gracias
Nobel - Dom 6 Gen 2019, 17:47
Oggetto:

Dove sarebbe configurabile, nel sito spagnolo, la Leon a metano?

Io ho trovato solo broda e puzzolio...

Spazientito
ztomasi - Dom 6 Gen 2019, 21:16
Oggetto:

Devi selezionare i modelli GNC, ad esempio
https://configurador.seat.es/seat-cc/desktop-desktop-003_DEFAULT-es-normal.view?msk=1
Nobel - Dom 6 Gen 2019, 23:33
Oggetto:

Ho visto, ma quando si va nel configuratore comunque il GNC non c'è, tranne che sulla Mii.

Vabè, non è un problema, attendo quello in italiano.

Occhiolino Figo!
ferspam - Lun 7 Gen 2019, 03:14
Oggetto:

Hola. En el configurador se pueden ver varias versiones en el modelo ST (station vagón) y en los concesionarios ya dan precios de.todos. Cuando disponga de precios finales.les compartiré la información
Saludos
Fdo.

Modelos ST:

<a href="http://www.imagebam.com/image/556a191084205654" target="_blank"><img src="http://thumbs2.imagebam.com/22/38/bd/556a191084205654.jpg" alt="imagebam.com"></a>

Post contigui accorpati: rileggi attentamente l'art. 2p del Regolamento! Admin ariosto
ferspam - Mar 8 Gen 2019, 11:43
Oggetto:

ritacng ha scritto:
Ciao ferspam, benvenuto anche da parte mia. Occhiolino

Permíteme una pregunta: ¿Qué descuento se aplican a los concesionarios de automóviles en España en promedio?


Te lo pregunto porque las listas de precios españolas son mucho más baratas que las italianas. Gracias

Por ejemplo para un Seat León 1.5 TGi 96kW (130CV) GNC acabado FR, azul mistery cuyo precio inicial es de 22.700 EUR (Sin IVA), se queda en en coste final de 20.300 EUR (IVA incluido), sin financiar con SEAT.
Si además se financia con SEAT ofrecen un descuento adicional mayor de 2500 EUR.
Saludos
Fernando
Nobel - Mar 8 Gen 2019, 11:56
Oggetto:

Però, molto più economica che qui!

Comunque l'ulteriore sconto di 2.500 € in caso di finanziamento è interessante: se ci aggiungiamo anche il ritiro dell'usato possono verificarsi quotazioni veramente allettanti.

Staremo a vedere la politica Seat in casa Italia.

Perplesso Ghigno Figo!
Micio - Mar 15 Gen 2019, 21:59
Oggetto:

Ma il 1.4 era ciclo miller?
Io ne ho sentito parlare male di questa variazione dal ciclo otto normale. So che anche altre case adottano sto stratagemma per compensare (a quanto pare) il turbo lag, e avere un motore piu "pulito" ma che prestazionalmente non è il massimo in quanto la valvola di aspirazione si chiude in anticipo.
nikcar - Mer 16 Gen 2019, 05:55
Oggetto:

Il 1400 non è a ciclo miller. L'unico altro motore che sfrutta tale ciclo nell'universo VAG è il 2000 da 190 cv della A4. Il ciclo miller migliora emissioni e rendimento ma il basso valore di coppia a bassi giri e turbolag conseguente sono risolti dalla turbina a geometria variabile. La rete e il sito hanno diversi articoli dedicati a questo sofisticato motore: mi chiedo dove hai trovato le informazioni che hai riportato.
Micio - Mer 16 Gen 2019, 07:09
Oggetto:

Ho trovato gli articoli, ma come esperienza nell'utilizzo è solo il 1.0 tsi soprattutto a metano. Il 2.0 è ispirato, ma non è ciclo miller (non ne ho idea cosa significa)
Su forum vecchi (parlo anni 2005-2010) dicono che il motore ha una cubatura maggiore ma potenza e coppia di un motore con cilindrata minore.
Però dagli articoli Vw non sembra.
maxstilo - Mer 16 Gen 2019, 07:35
Oggetto:

Mi sà che avete un po di confusione. Il 1.4 tgi (come detto sopra) è un ciclo otto normale, il 1.5 tgi è a ciclo miller mentre l'a4 g-tron ha il ciclo B (ciclo miller modificato da Ralph Budack detto ciclo Budack o ciclo Audi B).
Il ciclo miller non è usato sul 1.5 tgi (parlo del 1.5 perchè questa è la sezione riferita a questo propulsore) per compensare il turbo-lag ma semplicemente perchè è più efficiente. Ha anche meno potenza specifica che viene risolta tramite turbocompressore a geometria variabile senza valvola westgate (leggi vw 1.5 tgi) tramite compressore volumetrico (leggi nissan micra 1.2 DIG-S) o motore elettrico (leggi toyota-lexus ibride prius-auris-yaris-ct200-is che poi sono dei miller modificati per arrivare al ciclo Atkinson ideale).
Micio - Sab 19 Gen 2019, 13:14
Oggetto:

Scusate l'assenza.
Il 1.0 tgi è ciclo miller se non erro...e tanto bene non va a metano che a benzina va molto bene(complice una rapportatura troppo lunga) su polo e Ibiza. Prossimamente andrà su Arona con un cambio a sei marce.
maxstilo - Sab 19 Gen 2019, 13:34
Oggetto:

Il 1.0 tgi/tsi è a ciclo otto non miller, lo sarà invece il 3 cilindri derivato dal 1500 tsi/tgi come anticipato dal responsabile del progetto 1.5 tgi, sarà più o meno un 1125 cc e dovrebbe essere usato sulla up (almeno dalle dichiarazioni fatte). Sul discorso che il 1.0 tgi non andrebbe bene a metano per via del ciclo termodinamico utilizzato ripeto quanto detto nel messaggio precedente: le idee sono molto confuse.
okmeta - Sab 19 Gen 2019, 15:14
Oggetto:

maxstilo ha scritto:
Il ciclo miller non è usato sul 1.5 tgi (parlo del 1.5 perchè questa è la sezione riferita a questo propulsore) per compensare il turbo-lag ma semplicemente perchè è più efficiente. Ha anche meno potenza specifica che viene risolta tramite turbocompressore a geometria variabile senza valvola westgate (leggi vw 1.5 tgi) tramite compressore volumetrico (leggi nissan micra 1.2 DIG-S) o motore elettrico (leggi toyota-lexus ibride prius-auris-yaris-ct200-is che poi sono dei miller modificati per arrivare al ciclo Atkinson ideale).

Non mi è chiaro se il ciclo Miller (nelle sue varianti) riduce la coppia a bassi giri. Audi vanta un'aumento di coppia, senza dire a quali giri. Io penso che diversamente da quanto si dice, il ciclo Miller può compensare in parte la diminuzione di potenza con l'aumento del rapporto di espansione. E' vero che la potenza del 1.8 prius era abbastanza ridotta, ma anche il rapporto di compressione era circa 8. Ora la potenza del 1.5 TGI è 130cv, un bel numero (anche se sovralimentato) il dubbio è che il rapporto di espansione sia piuttosto elevato ed anche il rapporto di compressione non sia così scarso come nella prius (il TGI usa infatti metano).
Ultima cosa, nessuno menziona il ciclo Miller per il TA ed il multiair. Ma (specialmente a metano) la mia idea è che la gestione delle valvole molto più libera del TA permetta una sorta di ciclo Miller. Per questo (oltre che per la riduzione delle perdite di pompaggio, infatti il rendimento massimo dei motori a benzina si ha in genere a valvola a farfalla competamente aperta) che la fiat non faccia più motori a metano mi sembra uno spreco notevole. Ancora adesso potrebbe essere molto competitiva. Forse la più competitiva, nonostante abbia risorse molto inferiori a VW.
ritacng - Sab 19 Gen 2019, 15:46
Oggetto:

Col mutiair puoi aumentare il rapporto di compressione e diminuirlo lasciando aperte le valvole. Il ciclo miller stesso può sfruttare un rapporto di compressione maggiore. Aumentare il rapporto di compressione porta ad un aumento della coppia e della resa.
okmeta - Sab 19 Gen 2019, 15:53
Oggetto:

Aumento della compressione o dell'espansione? O aumento dell'espansione a parità di compressione? Sembra che Toyota abbia molto diminuito il rapporto di compressione e un po' aumentato quello di espansione. Aumento della coppia a quali giri? A bassi giri o al regime di coppia massima?
Multiair: lasciando aperte le valvole o anche chiudendole (in ritardo o in anticipo).
maxstilo - Sab 19 Gen 2019, 17:19
Oggetto:

L'unico scopo di tutti questi sistemi è quello di aumentare il rendimento. I vari multiair, valvetronic, v-tec, VVT, variocam, camless ecc ecc sono sistemi delle varie case per sfruttare la fasatura variabile delle valvole, poi esistono i motori a ciclo miller, atkinson, budack che aumentano il rendimento del motore a ciclo otto e poi ci sono i diesotto, CGI che sfruttano la combustione omogenea HCCI e infine i motori a 6 tempi.
Poi se prendiamo un qualsiasi motore elettrico ci accorgiamo che tutti questi sistemi non valgono nulla.
Venturer - Sab 19 Gen 2019, 19:17
Oggetto:

Ragazzi la prima casa a immettere sul mercato un motore di serie a benzina a ciclo Miller è stata Mazda nel 1995 con la Mazda Millenia. Mazda è sempre stata una innovatrice (io ho una Mazda RX7 Cabrio, unica cabrio della storia con motore rotativo Wankel Turbo).

Per quanto riguarda il ciclo miller e il metano non so quanto possa essere efficiente.

Quando uscirà questo 1.5TGI a metano con turbina a geometria variabile (primo motore dopo Porsche ad avere un Turbo VGT su un benzina) sarei curioso di paragonarlo subito con i consumi del mio 1.4TSI Twincharger su Passat Ecofuel.
Perchè il Twincharger sarà anche delicato e complesso e si porta dietro il trascinamento del volumetrico ma io in questo periodo sto facendo autonomie da paura.......con 1 pieno 550 km con punte di 580 (circa 21/22euro di pieno di metano).

Il 1.5TGI saprà fare meglio secondo voi?
naturalpowerbz - Sab 19 Gen 2019, 19:30
Oggetto:

@Venturer

Ciao! Quando paghi il metano? Che percorso fai?
maxstilo - Sab 19 Gen 2019, 19:55
Oggetto:

Se parli di mazda sfondi una porta aperta. Mi dispiace che non abbiano creduto fino in fondo nel settore del metano, se le cose fossero andate diversamente oggi ne sarebbero i leader indiscussi, prima con lo skyactiv g e ora con l'x, peccato veramente.
Per quanto riguarda i consumi del 1.5 tgi rispetto al 1.4 tsi twincharger vince sicuramente il primo ma di quanto non lo sapremo mai, bisognerebbe installare i due propulsori sullo stesso modello di auto con lo stesso Cx e stesso peso. Paragonare i consumi del 1.5 tgi, installato su una golf, con quelli del 1.4 tsi ecofuel, installato su una passat vecchio modello, non ha molto senso.
Venturer - Lun 21 Gen 2019, 19:59
Oggetto:

@naturalpowerbz

circa 0,9Euro a kg in un range che va da 0,900 appunto a 0,950!

@maxstilo bisogna vedere secondo me non vince di molto. Tu cosa pensi?

Credi che la distribuzione a cinghia del 1.5TGI duri di piu della catena del 1.4TSI Twincharger?

Comunque di Passat Ecofuel con 600.000km ce ne sono.....bisognerebbe vedere se hanno ancora tutte le parti del motore originali.
metanifero - Lun 21 Gen 2019, 21:11
Oggetto:

Venturer ha scritto:
Ragazzi la prima casa a immettere sul mercato un motore di serie a benzina a ciclo Miller è stata Mazda nel 1995 con la Mazda Millenia. Mazda è sempre stata una innovatrice (io ho una Mazda RX7 Cabrio, unica cabrio della storia con motore rotativo Wankel Turbo).

Per quanto riguarda il ciclo miller e il metano non so quanto possa essere efficiente.

Quando uscirà questo 1.5TGI a metano con turbina a geometria variabile (primo motore dopo Porsche ad avere un Turbo VGT su un benzina) sarei curioso di paragonarlo subito con i consumi del mio 1.4TSI Twincharger su Passat Ecofuel.
Perchè il Twincharger sarà anche delicato e complesso e si porta dietro il trascinamento del volumetrico ma io in questo periodo sto facendo autonomie da paura.......con 1 pieno 550 km con punte di 580 (circa 21/22euro di pieno di metano).

Il 1.5TGI saprà fare meglio secondo voi?

Quelle medie le fai in statale a 80 km/h. Non ci crede nessuno che siano ottenute in ambito urbano. Con la touran arrivavo a 500 con 25 kg. La Passat percorre il 10% in più di strada. Non diffondere medie non credibili con un uso normale.
naturalpowerbz - Lun 21 Gen 2019, 21:32
Oggetto:

@metanifero

Ho fatto i conti, le sue medie sono 22 al kg, 22€ sono 23,3 kg. 550 diviso 23,3 kg sono 22 al kg. E' un consumo cosi innarrivabile? Perplesso
Perseo78 - Lun 21 Gen 2019, 21:51
Oggetto:

Capisco che magari non sia proprio la stessa macchina ma io con la mia golf 1.4 con 13 euro faccio circa 400 km ergo molti più di te.
savutdame - Mar 22 Gen 2019, 09:16
Oggetto:

Io con la touran 1.4 tsi 24 kg, percorro non meno di 540 km. È chiaro che se si fa solo città e viaggi di 4/5 km consuma di più, ma se si percorrono tutti i tipi di strade alla fine la media è sempre oltre i 22 km/ kg.
Sono motori che bisogna saper usare, se si spinge sempre a tavoletta cambia molto.
casty - Mar 22 Gen 2019, 09:43
Oggetto:

Ma la Touran attuale che pianale ha?
Non riescono a mettere sotto il 1.5 nuovo anche a quella e tornare ad avere un monovolume a metano a completamento di gamma?
savutdame - Mar 22 Gen 2019, 09:49
Oggetto:

Io credo che il pianale sia lo stesso della golf, ma vw non ha nemmeno fatto la versione a metano della golf plus...
I monovolume sono destinati a sparire, tutte suv, purtroppo.
ritacng - Mar 22 Gen 2019, 10:06
Oggetto:

Non è un problema di ingombri, il 1.5 ci starebbe tranquillamente se nello stesso vano montano il 2.0 TDI!

Il segmento delle monovolume è stato un po' "messo da parte" dai costruttori, stanno puntando più sulle SUV e crossover. La Touran ha perso buona parte del suo appeal, investire su un segmento in declino invece che in uno in forte ascesa non avrebbe senso. Anche la Passat è stata abbandonata più o meno per lo stesso motivo. C'è da considerare poi la questione dell'omologazione WLTP; una Touran sottoposta alla prova sul campo potrebbe uscirne con risultati non eccellenti considerando la massa e la sezione frontale ben maggiore che non le berline. Triste

La Germania ha in previsione un calo del PIL per il 2019; hanno dato la responsabilità alle nuove norme stringenti riguardanti l'omologazione WLTP dei veicoli.

Le previsioni degli addetti ai lavori ci dicono che dicono che da qui al 2020 vedremo un grosso aumento di modelli mild hybrid (ibrido leggero) con sistemi a 48v e al 2025 quasi tutti i modelli lo saranno!

Per cercare di ovviare a tutto questo, soprattutto per quanto riguarda i veicoli "più problematici", potrebbero quindi intervenire con sistemi mild-hybrid che consentono di migliorare i risultati in omologazione di un 10-20%. Ma questo inciderebbe anche sul costo complessivo; aggiungi il TGI 1.5 più costoso, un sistema mild-hybrid, i costi di sviluppo, etc , faresti lievitare il costo di un tot che metterebbe il Touran fuori marcato rispetto alle berline concorrenti che hai in casa. Triste

"Forse" sarebbe più semplice montare la stessa unità sulla Golf Sportvan, cercando di accontentare chi vuole una monovolume facendo economia di scala con la Golf berlina e la station! Occhiolino
Venturer - Mar 22 Gen 2019, 18:23
Oggetto:

metanifero ha scritto:
Quelle medie le fai in statale a 80 km/h. Non ci crede nessuno che siano ottenute in ambito urbano. Con la touran arrivavo a 500 con 25 kg. La Passat percorre il 10% in più di strada. Non diffondere medie non credibili con un uso normale.

E' esattamente cosí che guido la Passat: per lavoro mi muovo in tutta la ragione e se posso evito autostrade e percorro statali. Medie da 70 a 90 km/h. Un po' palloso in effetti ma autonomie sempre comprese tra 500 e 580km anche quando carico meno.

Secondo me il Twincharger é un motore eccezionale perché se hai bisogno di cavalleria c'é sempre e se vai piano sa essere economicissimo.
giomoret - Mar 22 Gen 2019, 19:03
Oggetto:

Venturer ha scritto:
Il 1.5TGI saprà fare meglio secondo voi?


Sicuramente sì, anche se si comporta come il 1.4 TGI fa già sicuramente meglio. Sono sicuramente confronti difficili da fare perchè già tra 1.4 e 1.5 sulla stessa auto cambiano i pacchi bombola e quindi i pesi delle vetture. Comunque come vedete dalla firma io con la Octavia di media totale sui miei 48 mila km sono sui 3.6 kg/100 km, contando che in exraurbano a 90 all'ora sono sui 3.0 con le estive, in autostrada a 130 con 4.4 con le invernali e faccio pochissimo urbano.
Se il 1.5 veramente consumasse meno del 1,4 mi aspetterei di riuscire a fare con il mio piede sui 2.8/2.9 a 90 in pianura a velocità costante.
naturalpowerbz - Mar 22 Gen 2019, 19:08
Oggetto:

@Venturer

Sbaglio oppure sono circa 22 kg con 550 km? Circa...23 km/kg..sbaglio?
okmeta - Mar 22 Gen 2019, 21:12
Oggetto:

Normale su strada statale. Forse si potrebbe fare anche qualcosa in più.
MarcoP - Mer 23 Gen 2019, 09:23
Oggetto:

Io passando da passat a octavia, da twincharger a TGI, ho perso circa 50 km di autonomia, ma carico 4 kg in meno di metano. Le due macchine come forma e massa non sono terribilmente diverse. Il twincharger era decisamente più brillante, il TGI è decisamente più economico (e spero affidabile). Confronti a spanne, mi rendo conto, ma forse danno un'idea. Mi sembra probabile che il nuovo 1.5 TGI sia assimilabile al vecchio TGI piuttosto che al twincharger.
ciao Marco
ferspam - Mer 23 Gen 2019, 23:06
Oggetto:

ferspam ha scritto:
Disculpad que escriba en español, simplemente quería informaros que aquí en España ya se ha puesto a la venta el Seat León con el nuevo motor 1.5 EVO de 130CV. Lo podéis ver en el configurador en www.seat.es
Yo estoy un poco enfadado porque todavía no sacan el Golf de metano con este nuevo motor.
Saludos
Fernando


Quiero preguntaros si en Italia habéis oído si se ha reanudado la fabricación del Golf TGI con el 1.5.
Yo tengo un pedido paralizado desde el pasado 4 de junio de 2018 y esta tarde he recibido un correo de mi comercial de VW diciéndome que tiene buenas noticias y que entra en fabricación en la semana 9. No termino de creermelo. En la página de Alemania sigue diciendo que informaran cuando lo vuelvan a tener disponible.
Alguien sabe algo?
Saludos
Fernando

Admin traduzione

Voglio chiedervi se in Italia avete sentito se la produzione di TGI Golf è stata ripresa con la 1.5.
Ho un ordine bloccato dal 4 giugno 2018 e oggi pomeriggio ho ricevuto una email dal servizio commerciale di VW che mi ha detto che ha buone notizie e che entrerà in produzione nella nona settimana. Non posso crederci. Nella pagina della Germania continua dicendo che informeranno quando la avranno di nuovo disponibile.
Qualcuno sa qualcosa?
saluti
Fernando


He visto que el VW Golf ya se puede configurar en la página de Alemania, Parece que es verdad.
Gracias
Fdo.

Post contigui accorpati: rileggi attentamente l'art. 2p del Regolamento! Admin ariosto
macchia - Sab 9 Feb 2019, 11:50
Oggetto:

questo articolo lo avete gia letto?

http://www.corrieredellosport.it/news/motori/news-motori/2019/02/06-53016278/volkswagen_golf_e_polo_a_metano_piu_cavalli_e_percorrenza/?cookieAccept
Perseo78 - Sab 9 Feb 2019, 16:46
Oggetto:

da tempo
simpersi - Ven 26 Lug 2019, 10:38
Oggetto: TSI 1.5 o G-TEC 1.5 ?

ciao, volevo chiedere un vs. parere su questi motori a metano del gruppo VW, cioè qual'è il migliore in termini di prestazioni e consumi ?
gnola79 - Ven 26 Lug 2019, 11:09
Oggetto:

Ciao,
sono identici.
La differenza è nel rebrand commerciale.
Per i consumi, dipende dalla vettura:
una leon berlina, o una octavia station hanno lo stesso identico motore, ma hanno peso,aerodinamica,dimensioni,bombole etc..etc.. molto diversi.
Ma il motore è identcio.
tcots - Dom 13 Ott 2019, 00:11
Oggetto: Volkswagen Golf 8 arriverà anche una versione a metano da 16

Previsto l'arrivo tra metà 2020 ed inizio 2021 della 1.5 TGI Evo

https://www.motori.news/nuova-volkswagen-golf-8-anche-1-5-tgi-evo-a-metano-da-160-cv-34452.html
markus - Dom 13 Ott 2019, 00:53
Oggetto:

Grazie tcots!
...che numeri....160 CV, 250Nm di coppia, da 0 a100 in 8 secondi!! ...e forse avrà in aggiunta un sistema micro-ibrido a 48 volt!!
Unica nota negativa: costerà 2.000 € in più del TGI da 130 Cv.....
maxstilo - Dom 13 Ott 2019, 06:40
Oggetto:

Questo articolo è un copia incolla di questo che poi è lo stesso articolo che ho postato nella prima pagina di questa sezione, il 07.12.2017 opportunamente modificato dalla redazione. Certo che usare il traduttore di Google potrebbe aiutare, scrivere che il 1.4 è un miller o "questa versione sarò disponibile", sarebbe da evitare.
La cosa più interessante è che si continua a parlare del 1.0 3 cilindri derivato dal 1.5 tsi evo, non si fa espressamente riferimento al tgi, ma è una conferma di pagina 1, ora scrivono:
Ma ci saranno anche motori a benzina pura nel Golf 8. Questi devono essere basati in gran parte sul nuovo motore EA 211 evo. La nuova unità è già nota nei modelli attuali nella versione con cilindrata di 1,5 litri. Ma offre molte opportunità di essere utilizzato con prestazioni più elevate, cilindrata ridotta e meno cilindri, ad esempio come un tre cilindri da un litro. Le caratteristiche speciali che riducono il consumo di carburante e le emissioni includono il processo di combustione Miller e un turbocompressore con geometria variabile della turbina. Inoltre, tutti i motori a benzina avranno in futuro un filtro antiparticolato per benzina.
naturalpowerbz - Dom 13 Ott 2019, 10:00
Oggetto:

@markus

Permettimi ma €2000 io li pagherei volentieri.

per quel modello
GC_CH4 - Dom 13 Ott 2019, 10:10
Oggetto:

markus ha scritto:
Unica nota negativa: costerà 2.000 € in più del TGI da 130 Cv.....

gia ora confrontando le trendline:
1.5 tgi 27850

1.5 tsi 130cv 23400
1.6 tdi 115cv 24350

in piu a primavera arriva la ID.3, che avrà un prezzo di attacco inferiore ai 30k, e in piu ci saranno anche i soliti ecoincentivi (se vivi in lombardia se rottami e prendi un elettrica ti danno 14 000 euro).

sicuramente quel motore da 160cv sarà bellissimo.. ma ormai l'auto a metano è diventata la piu costosa nell'acquisto. e il vantaggio economico rispetto alle altre alimentazioni si assottiglia sempre di piu.
naturalpowerbz - Dom 13 Ott 2019, 10:18
Oggetto:

Tieni conto che quei €3000 sono il costo dell'impianto a metano, non credete che anche altre marche di automobili faccino diversamente. Ad esempio la tanto blasonata Fiat per ogni auto a metano che produceva introduceva un gap tra la versione benzina e metano di circa €3000.

Poi bisognerà vedere gli sconti / ecoincentivi, ma secondo me a livello di sconti saranno ancora più risicati, vedendo il successo avuto con i precedenti modelli. Figuraccia
Venturer - Dom 13 Ott 2019, 11:17
Oggetto:

Il mio Passat Ecofuel nuovo nel 2010 stava a listino sui 32.000Euro.

Io l'ho preso a chilometri zero.

Voi dite che questa nuova Golf TGI 160cv di listino si assesterá sui 27.000?

Quindi magari trovare un buon chilometri zero piú se dovessi dare dentro la Passat con 18/19.000 si riesce a stare dentro?

Fosse cosí potrei farci piú che un pensiero!
tariffau - Dom 13 Ott 2019, 12:18
Oggetto:

Finalmente si parla dell' ibrido a metano....anche se micro ibrido...
Perseo78 - Dom 13 Ott 2019, 21:24
Oggetto:

Ma a sto punto non é che tolgono il 170 cv? Sarebbe una cosa logica! Oppure lo portano a 190 cv e lo usano solo per i modelli extra large.
lucy.ch4 - Lun 14 Ott 2019, 21:26
Oggetto:

Oltre che il 1.5 EVO da 160cv ed il 1.0 "rivisitato" a ciclo Miller sarebbe lecito attendersi anche l'iniezione diretta di metano? Figo!

Quest'ultima migliorerebbe sia le prestazioni che i consumi; quanto dovremo attenderla prima di vederla in qualche prodotto sul mercato?

Altrimenti i fondi spesi con il progetto innovativo Gason sarebbero inutilmente buttati! Triste

Una nota positiva è l'impiego del mild hybrid, ma dall'articolo non si capisce bene su quali versioni sarà utilizzato. Se lo mettono sul 160cv sarebbe decisamente inutile. Cosa ben diversa se venisse impiegato affiancandolo al 1.0 a 3 cilindri che ha meno coppia, ha un turbo normale e non a geometria variabile, ha avuto problemi seri con il cambio a 5 marce, inoltre viene montato su Arona e sarà montato su Scala e Kamiq che hanno pure delle stazze e pesi che andranno ad aggravare ulteriormente le lacune di questa piccola unità.
Utilizzarlo poi con dei piccoli motori sull'asse posteriore sarebbe una soluzione che potrebbe portare benefici anche per migliorare la trazione su fondi a scarsa aderenza, trasformando in una 4wd un modello a trazione anteriore! Occhiolino
ariosto - Mar 15 Ott 2019, 00:35
Oggetto:

Non so quanto l'iniezione diretta di metano migliorerebbe realmente le prestazioni ed i consumi: l'iniezione diretta di benzina li migliora perchè polverizza finemente il carburante liquido (producendo in cambio una non trascurabile quantità di PM 2.5 allo scarico) ma il metano è già gassoso di suo...

Molto probabilmente peggiorerebbe l'autonomia: gli impianti ad iniezione indiretta hanno una pressione nel rail inferiore a 10 bar, ma per un'iniezione diretta su un motore turbo servirebbe una pressione decisamente più alta, quindi la commutazione a benzina per esaurimento del metano avverrebbe con le bombole non ancora vuote.
lucy.ch4 - Mar 15 Ott 2019, 06:23
Oggetto:

Ti ricordo che il progetto Gason, oltre l'adozione dell'iniezione diretta, aveva come obiettivo anche l'autonomia con almeno 600km. Dai dati pubblicati si vedeva un netto aumento delle prestazioni ed anche un miglioramento dei consumi.
GC_CH4 - Mar 15 Ott 2019, 07:13
Oggetto:

Credo quello fosse piu merito delle 5/6 bombole (di cui alcune nemmeno sottoscocca) che aumentavano di tanto i kg di metano a bordo..
Perseo78 - Mar 15 Ott 2019, 07:14
Oggetto:

...inoltre per dirla tutta la pompa che pressurizza il carburante negli iniettori non lavora gratis...assorbe lavoro dal motore e crea resistenza.
JeremyClaxson - Mar 15 Ott 2019, 08:28
Oggetto:

Se ho capito bene, scopo dell'iniezione diretta nel GasOn è quello di creare una zona ben stechiometrica vicino alla candela lasciando il resto (pilotato dal diffusore nel collettore) "magro"( fino a lambda metano 1.7-2). Trovo sia una sfida mica male. Molto interessante il concetto e il funzionamento della precamera, se capisco bene simile a quella attualmente usata in formula 1.

Bombole/Autonomia: è vero che 6 sono tante ma con il tempo a mia disposizione non ho trovato cenni al litraggio (che poi è quel che conta). Qualcuno esperto sa stimare ad occhio la capacità?

Sarei stato curioso di veder includere nel progetto un motore a pistoni opposti uniflow a lavaggio forzato, di cui ho letto parole interessanti circa il rendimento.
apripista987 - Mar 15 Ott 2019, 11:41
Oggetto:

Credo che sulla Golf 8 montino il 1.5 da 130cv TGI, è un motore che è presente solo da pochi mesi, non credo che venga rimpiazzato in così breve tempo cioè solo dopo 2 anni di presenza a listino, IMHO.
Stessa cosa su Octavia, la nuova che presentano a breve avrà sempre il 1.5 da 130, poi fra 3 o 4 anni chi lo sa.. ma prima, mi sembra strano
GC_CH4 - Mar 15 Ott 2019, 13:10
Oggetto:

JeremyClaxson ha scritto:
Bombole/Autonomia: è vero che 6 sono tante ma con il tempo a mia disposizione non ho trovato cenni al litraggio (che poi è quel che conta). Qualcuno esperto sa stimare ad occhio la capacità?

https://www.metanoauto.com/modules.php?name=News&file=article&sid=9033&mode=thread&order=0&thold=0

io lo avevo letto qui! e i litri/bombolame è davvero tanto
JeremyClaxson - Mar 15 Ott 2019, 14:50
Oggetto:

apripista987 ha scritto:
... montino il 1.5 da 130cv TGI, è un motore che è presente solo da pochi mesi, non credo che venga rimpiazzato in così breve tempo...

Ragionevole anche quello. Ma non toglie che un motore turbo possa facilmente essere declinato in più potenze e range di costo; un po' come, all'epoca, fecero con il 1.9TDI con 110, 130, 170 CV.
Sul mild hybrid a metano sono combattuto; temo il prezzo lieviti verso il "poco attraente rispetto a benzina e gasolio". Oltre all'appesantire il veicolo con ~due persone grosse (batterie mild hybrid+bombolame) rispetto alla benzina/gasolio.

@GC_CH4: grazie, scusami, mi ero perso dietro al sito ufficiale e non ho pensato a cercare qui.
Master 160 l ~ 27.5kg.. 600 km | 250 l ~ 43kg 1000km //// 500L 170 litri ~ 29.5kg 590 km NEDC | 550 km WLTC (stechiometrica, la più "beona" del gruppo)
Meno entusiasmante del previsto e comunque... graziarcà con tutto quel bombolame. Risata
GC_CH4 - Mar 15 Ott 2019, 15:14
Oggetto:

JeremyClaxson ha scritto:
Meno entusiasmante del previsto e comunque... graziarcà con tutto quel bombolame. Risata

infatti.. chiaro che una 500l con 30kg fa 600km.. come scrissi sotto al post il costo di impianto a metano cosi è (a mio avviso) insostenibile.

essendo che il vero costo del mild-hybrid sta nel cambio, credo che se lo metteranno nel 1.5 tsi quasi sicuramente lo metteranno anche sul tgi. dubito che si mettano a sviluppare due cambi diversi per la stessa unità termica.. vedremo!
palerider - Mar 15 Ott 2019, 15:52
Oggetto:

Con tutti ‘ sti chili non mi sembra una dimostrazione di tecnica così raffinata. Io con un 2.2 aspirato, trasformato, con 240 k sulle ruote. vado vicinissimo a 400 km con 20 kg. Se tanto mi da tanto i 600 km con un paio di altre bombole sul tetto li potrei fare anch’ io con la mia balenottera. Glab!
Mi pare che alcuni parlino di 25 km/kg sui TGi VW, roba attualmente a listino, che per trenta kg fa 750 km.
Una macchina ottimizzata, monofuel, con trenta chili di metano dovrebbe vedere da vicino gli 800 o anche 850 km altro che 600… RTFM!
JeremyClaxson - Mar 15 Ott 2019, 15:54
Oggetto:

GC_CH4 ha scritto:
essendo che il vero costo del mild-hybrid sta nel cambio, credo che se lo metteranno nel 1.5 tsi quasi sicuramente lo metteranno anche sul tgi

Onestamente, sulle MHEV avrei detto tutto, tranne il cambio. Sulle HEV sarei stato d'accordo.
Piuttosto, ci sono spiegazioni logiche del perché il 1.5 TGI è ancora senza ACT?

palerider ha scritto:
Con tutti ‘ sti chili non mi sembra una dimostrazione di tecnica così raffinata.

Vero, con 30kg son bravi tutti. Mi sa che parte del progetto includeva vedere quante bombole si riescono a stipare nella scocca.
Prima dei "buuu" per amor di verità guarderei anche il profilo emissioni (con calma e se possibile) rispetto ad un 1.4 twincharge/1.4 TGI/1.5 TGI a pari condizioni.
okmeta - Mar 15 Ott 2019, 17:07
Oggetto:

Mi sembra sbagliato (ed utile solo ad una cerchia ristretta). Con l'aerodinamica e la sezione frontale della multipla faccio i 550km, nonostante la multipla abbia le bombole baricentriche, i suoi 26kg di autonomia mi sembrano eccessivi (viene in mente soprattutto quando si ha l'auto leggera perché senza bombole). Con la 500L farei i 350km (non diico i 400 di Giampx), se avesse l'optional gratuito di una bombole in più non la vorrei (con 35 + 7 distributori nella mia provincia). Ed ora che non c'è più neppure la classe B, le bombole hanno una distribuzione di pesi non ottimale. Aggiungiamo una revisione biennale per quasi tutte, una doppia revsione per alcune. Se poi una golf costa 24 mila €, non vorrei trovare alcun minimo motivo per appesantire l'auto e alleggerire il portafoglio.
Il serbatoio di benzina da 40 litri non pesa niente (se i litri che servono e riempito garantisce una certa sicurezza). 15litri ancora ancora, ma con 7 litri della audi a4 per poi aumentare la tara ed il costo (acquisto e revisione) delle bombole in parte a sbalzo ...
vg - Mar 15 Ott 2019, 17:12
Oggetto:

lucy.ch4 ha scritto:
Ti ricordo che il progetto Gason, oltre l'adozione dell'iniezione diretta, aveva come obiettivo anche l'autonomia con almeno 600km. Dai dati pubblicati si vedeva un netto aumento delle prestazioni ed anche un miglioramento dei consumi.

Ti ricordo che come da nostro articolo che la Renault non è riuscita a sviluppare l'iniezione diretta per problemi vari, mentre VW ha realizzato delle singole precamere!!!
http://www.metanoauto.com/modules.php?name=News&file=article&sid=9033&mode=&order=0&thold=0
GC_CH4 - Mar 15 Ott 2019, 18:15
Oggetto:

JeremyClaxson ha scritto:
GC_CH4 ha scritto:
essendo che il vero costo del mild-hybrid sta nel cambio, credo che se lo metteranno nel 1.5 tsi quasi sicuramente lo metteranno anche sul tgi

Onestamente, sulle MHEV avrei detto tutto, tranne il cambio. Sulle HEV sarei stato d'accordo.
Piuttosto, ci sono spiegazioni logiche del perché il 1.5 TGI è ancora senza ACT?


in effetti ho sbagliato a dire con sicurezza, non avendo info sicure in merito. era un opinione personale!
riformulo meglio: visto che non credo che sia un gran costo mettere un alternatore/starter migliore, ne mettere una minuscola batteria sotto un sedile, ne fare un sistema a 48v (che poi magari su una golf lo fanno addirittura a 12V). credo che il costo maggiore sia quello di far dialogare queste cose e fare un cambio che regga 20/30nm in piu, che ""tiri la frizione"" quando il motore si spegne e la macchina sta ancora marciando, che riattacchi la frizione nella marcia e nel modo giusto, ecc..
se vi chiedete questa mia idea da dove deriva: nella golf gte, per ovviare al problema del cambio hanno direttamente attaccato il motore elettrico "a monte" dell'intero cambio, infatti, anche in modalità elettrica, l'auto cambia le marce.


insomma, essendo un ibrido che non viaggia mai solo in elettrico, tutti i problemi di dialogo tra le due unità (endotermica e elettrica) non si pongono (anche perche ormai abbiamo tutti auto throttle-by-wire). e visto che secondo me, la differenza tra il nuovo alternatore, la batteria e i cavi ecc a vw costa "pochi" euro. l'unica magagna su cui sbattere la testa è il cambio. una volta fatto quello mi sembra strano che non sfruttino il nome "ibrido a metano" per far pagare un premium-price sicuramente consistente.
su una vera ibrida (hev) e io aggiungerei ibrida-parallela (altrimenti il discorso non ha senso) allora ci sono tutta una serie di difficoltà nella gestione delle due unita.
comunque sono idee personali.
Arazon - Sab 9 Nov 2019, 15:19
Oggetto:

Salve a tutti. Da qualche settimana ho acquistato una golf TGI con motore 1.5 e cambio manuale. L'aspetto a cui non riesco ad abituarmi è che durante il cambio sopratutto tra 2°-3° e 3°-4° marcia se si superano i 2500 giri, l'auto rimane accerelerata e a volte addirittura sale di 100, 200 giri dando una sensazione veramente sgradevole alla guida.
Avete riscontrato anche voi questo comportamento? sugli altrimodelli seat, skoda come è il comportamento con il cambio manuale?
tariffau - Sab 9 Nov 2019, 17:26
Oggetto:

1.4 manuale comportamento assimilabile
nikcar - Sab 9 Nov 2019, 18:45
Oggetto:

io tolto i momenti iniziali a freddo dove il minimo è accelerato a regimi di poco superiori ai 1000 giri, questo comportamento lo trovo comodo. In pratico cambio marcia ad acceleratore ovviamente non premuto e nel rilascio della frizione guadagna velocità senza accelerare. Soprattutto nel traffico cittadino marcia sistematicamente a regimi appena superiori al minimo e oltre ad evitare contraccolpi, aumenta il relax della guida, impiegando i pratica solo frizione cambio e freno. forse per chi non è abituato porta un pò di disorientamento, ma dopo un pò ci si abitua e, personalmente, lo apprezzo.
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Powered by phpBB 2.0.23 © 2001 phpBB Group