metanoauto.com

Uso e manutenzione » Additivi olio: sono efficaci?


Ospite - Gio 28 Apr 2005, 14:12
Oggetto: Additivi olio: sono efficaci?

karlkarlo ha scritto:

Penso che faro' il tutto per gradi...prima il CLP


Io non metterei della tritura di WC nel mio motore...

Ci sono alternative antiattrito + moderne e - rischiose. Fai una ricerca sul fullurene ad esempio... (vedere forum Pegaso e anche Ilmiomotore)

Altri non ne conosco... Io ho messo lo zx1 nella moto e ho riscontrato modestissimi miglioramenti di prestazione e una lieve diminuzione dei consumi.

Teo
Ospite - Gio 28 Apr 2005, 14:21
Oggetto:

Il CLP lo uso gia' da un po' di tempo sulla Scenic 1.6 che ha 8 anni che verra sostituita dalla Zafira. Ho riscontrato circa 50 km in piu' a pieno su percorso misto (anche montagna) e una maggiore elasticita' del motore.
Daro' un'occhiata ai siti che mi hai indicato comunque.
Punti di vista Teo...solo punti di vista Occhiolino Occhiolino

Karl
Ospite - Gio 28 Apr 2005, 15:00
Oggetto:

calvin75 ha scritto:

Io non metterei della tritura di WC nel mio motore...
Ci sono alternative antiattrito + moderne e - rischiose. Fai una ricerca sul fullurene ad esempio... (vedere forum Pegaso e anche Ilmiomotore)
Altri non ne conosco... Io ho messo lo zx1 nella moto e ho riscontrato modestissimi miglioramenti di prestazione e una lieve diminuzione dei consumi.

X Calvin75
Penso che in realtà ci siano moltissime "marche" che creano additivi buoni per il motore delle auto. Io, per esempio, ne ho usato un'altro che non avete usato ne tu ne karlkarlo. il sintoflon (mi pare si scriva così). mi ha dato lo stesso ottimi risultati (limitatamente a quello che mi aspettavo) con una diminuzione dei consumi ed anche qualche cosa in più in velocità di massima.
Ludo - Gio 28 Apr 2005, 23:17
Oggetto:

calvin75 ha scritto:

Io non metterei della tritura di WC nel mio motore...

Mi sa che ti sei messo un una brutta situazione... Sorriso
pf e karlkarlo sono corpulenti e truci, e quasi tutti quelli che qui hanno provato il CPL ne sono soddisfatti. Anch'io, che pure ho dei dubbi (più che altro sul fatto che questi additivi alterino le qualità lubrificanti di un buon olio) ho dovuto prendere atto della situazione, e credo tratterò la mia HPE col CPL dopo un primo trattamento con Sintoflon ET

Citazione:

Ci sono alternative antiattrito + moderne e - rischiose. Fai una ricerca sul fullurene ad esempio...

FullErene, direi Occhiolino
Ospite - Ven 29 Apr 2005, 07:39
Oggetto:

Confermo Fullerene: la molecola superaromatica pallone da calcio (mi pare la formula sia C60, ma è stata sintetizzata dopo la fine dei miei studi)!

Io, piecoli e karlkarlo preferiremmo una molecola di forma più oblunga!
Ospite - Ven 29 Apr 2005, 07:53
Oggetto:

"Una Molecola Ovale, dal rimbalzo irregola"L"e"

Ciao Pf, buonagiornata a Tutti...
Ospite - Ven 29 Apr 2005, 08:04
Oggetto:

calvin75 ha scritto:
Io non metterei della tritura di WC nel mio motore...


Boh, additare così alla brutta , non mi pare granchè anche al sottoscritto (come Ludo), in considerazione pure del fatto che il CLP l'ho messo pure IO, e mi pare proprio che il motore VA MEGLIO (raggiunti i 6100 RPM di contagiri, impossibili in teoria con il 1.6 - 16V della Multipla) e consuma meno (sono sempre più vicino ai 20 Km/Kg e per la Multipla è QUASI UN RECORD),

tieni presente che le case automobilistiche stanno studiando DA ANNI il motore Adiabatico e che questo comporta una grande quantita di ceramica al suo interno (e non credo proprio che sia quella del WC.... Pernacchia ma tant'è.... Occhiolino )

Salutations 8)
Ospite - Ven 29 Apr 2005, 08:10
Oggetto:

Per il momento del CLP posso dire solo questo:
Nel bagagliaio il flacone ogni tanto sbatte a destra e manca, aumentando la rumorosità: magari quando lo svuoto nel motore vedrò altri effetti Occhiolino
Ospite - Ven 29 Apr 2005, 10:30
Oggetto:

Non volevo farvi agitare troppo Sorriso
soprattutto quelli "grossi"....

siccome è un dibattito molto acceso anche sul forum dei pegasisti (se non va bene la pubblicità cancella www.apriliaontheroad.com o .it)
ho riportato il succo della questione ovvero che da quelle parti preferiscono il
FullErene

La storia del WC era per ridere Sorriso

Teo
perdodido - Ven 29 Apr 2005, 11:37
Oggetto:

Io sono del parere che se una cosa serve a farmi consumare meno e rendere il motoredell'auto più "sciolto", alloga ben venga anche "la tritura di wc". Occhiolino Risata a crepapelle

p.s. sono nella condizione di pf, al prossimo cambio olio lo metto.
Zafira0203 - Gio 5 Mag 2005, 21:27
Oggetto:

Scusate sono ignorante in materia di additivi (e non solo Figuraccia ),
state parlando di additivo per olio? si vero visto che noi si va a metano!!
A che kilometraggio consigliate di iniziare ad usarli? Questo CPL chi lo produce e lo si trova facilmente?
Grazie a tutti.
Ospite - Ven 6 Mag 2005, 09:39
Oggetto:

Zafira0203 ha scritto:
Scusate sono ignorante in materia di additivi (e non solo Figuraccia ),
state parlando di additivo per olio? si vero visto che noi si va a metano!!
A che kilometraggio consigliate di iniziare ad usarli? Questo CPL chi lo produce e lo si trova facilmente?
Grazie a tutti.


Non poteva che rispondere lo spacciatore!

Il CPL, o Ceramic Power Liquid, è prodotto dalla Power Oil S.r.l.

Per dettagli sui loro prodotti, hanno un sito internet: http://www.ceramicpowerliquid.com

L'additivo usato dai più è quello in flacone nero con tappo bianco (per vetture a benzina).
Ne esistono di due diverse volumetrie: 300 cc per motori fino a 1500 cc e 450 cc da 1501 a 2500 cc.

Dalle loro indicazioni, l'utilizzo è consigliato maggiormente su motori con pochi Km alle spalle e va addizionato al cambio dell'olio (sottraendo un pari volume di olio, in modo da mantenere costante il volume totale si fluido lubrificante.

Ciao
Ospite - Ven 6 Mag 2005, 09:42
Oggetto:

pf ha scritto:

Non poteva che rispondere lo spacciatore!


Non voglio rubare la scena a nessuno e mi dichiaro NON spacciatore di alcunche' tuttavia ritengo sia fare disinformazione se non si citano anche gli antiattrito basati sul fullerene ed altri che in questo istante non ricordo.

Numerosi ng hanno trattato dell'argomento (it.disussioni.auto e it/hobby.motociclismo) si possono trarre numerose informazioni...

Sgnaps,
Teo
Ospite - Ven 6 Mag 2005, 09:55
Oggetto:

pf ha scritto:

...l'utilizzo è consigliato maggiormente su motori con pochi Km alle spalle


Ciao Pf,
pensa che il gestore dell'autoricambi a cui si è rivolto mio padre per acquistare il cpl gli ha sconsigliato di usarlo su auto con pochi km. Sostiene che il cpl vada bene per auto con già un buon numer di km alle spalle (100.000) in modo da poter recuperare qualche cosa (vadasi le caratteristiche del cpl). Per la mia punto (50.000 km)lui lo ha sconsigliato dicendo che non avrebbe avuto un effetto evidente (anzi sarebbe stato inutile). Pensa cosa ti direbbe per chi lo utilizza sulle auto nuove...
Ospite - Ven 6 Mag 2005, 10:08
Oggetto:

pf ha scritto:

...l'utilizzo è consigliato maggiormente su motori con pochi Km alle spalle


Anche io ho letto in vari ng che e' cosigliato per auto "chilometrate"...
Io uso lo zx1 (fullerene) sulla mia Peggy e va bene... di piu' ninzo'

Teo
Ospite - Ven 6 Mag 2005, 12:13
Oggetto:

Quello che mi è stato riferito dall'autoaccessori dove mi servo è che il CPL serve soprattutto a mantenere inalterate le caratteristiche (in pratica è come se "congelasse" gli organi al chilometraggio effettuato)

Ora cerco di conciliare le due diverse correnti di pensiero su tale prodotto:
Assumendo che l'effetto sia il seguente:

-Miglioramento delle caratteristiche di scorrevolezza delle parti meccaniche
-Protezione delle stesse per circa 100000 Km

Nel caso di auto con pochi Km, il primo effetto si sente poco, essendo le parti stesse soggette a limitata usura, in compenso tali caratteristiche resstano inalterate per molti Km, quindi l'utilizzo potrebbe considerarsi come un investimento per la durata del motore.

Nel caso di motori "vissuti", probabilmente si sente di più il beneficio del primo effetto, ma ho l'impressione (opinione del tutto personale) che la durata del beneficio sia inferiore.
Ospite - Ven 6 Mag 2005, 13:52
Oggetto:

Andrea_82_ve ha scritto:
pensa che il gestore dell'autoricambi a cui si è rivolto mio padre per acquistare il cpl gli ha sconsigliato di usarlo su auto con pochi km.


Mah, io chi me lo consigliò (Ptprince) mi disse esattamente il contrario e a lui lo aveva detto il locale rivenditore di CLP (siamo a Brescia, per chi non sapesse dove abitava il principe) ed anzi c'è anche la versione per auto sportive con il barattolo ROSSO che gli fu' sconsigliato perchè non portava cavalli, ma rendeva più bassi gli attriti interni del motore, con conseguente allungamento della SUA vita, e non farlo alla fine, perchè quello che faceva miracoli, mi pare che 2000 e passa anni FA' lo hanno crocifisso.... Occhiolino personalmente penso che per i miracoli, abbiamo, avessimo, avemmo già dato 8)

Salutations 8)
Ospite - Gio 12 Mag 2005, 06:15
Oggetto:

Giorno 1 dell'era CLP

(ieri sera ho controllato l'olio e ho visto che era due tacche sotto al massimo).

Stamattina aggiunto prima di partire per il lavoro
Dopo aver percorso 3-4 Km in maniera tranquilla per scaldare gli organi meccanici, ho fatto 50 Km praticamente sempre sui 5000 RPM con punte sui 6000: avrò consumato uno sproposito (usavo il cambio per mantenere il regime)

Appena iniziato il percorso a regime elevato ho finalmente potuto capire quello che è considerato l'odore di CLP in surriscaldamento!

Vi saprò dire le mie impressioni su tale prodotto applicato ad un motore EcoM recente (41000 Km)
Ospite - Lun 16 Mag 2005, 12:20
Oggetto:

Un saluto a tutti.
Non vorrei errare ma di ceramica nel CLP c'è rimasto solo il nome.
Almeno sul flacone (di colore nero) acquistato dal sottoscritto circa un anno fà tra i componenti compare la dicitura "prodotto a base di teflon".
Verificate per favore se è scritto anche su quelle attualmente in commercio.
Il sito del CPL non è molto aggiornato.
Molto importante è la fase iniziale del trattamento:
Da applicarsi dopo il classico cambio d'olio o con olio giovane, con pochi chilometri percorsi.
Da immettere nel motore caldo, ma caldo caldo e percorrere subito una trentina di chilometri ad alto numero di giri (non di velocità), quindi consigliabile farlo in autostrada.
Ci si ferma in un area di sosta, si immette il CPL e si riparte subito.
Il potere del teflon è principalmente quello di ridurre gli attriti di tutti gli organi presenti ne blocco che sono lubrificati dall'olio, inoltre si inidia in tutte quelle piccole "chiamiamole fessurazioni" anche se non sarebbe proprio corretto, eliminandole per 100000Km, anche se saranno 80000 va bene lo stesso.
Saluti.
bagigetto - Lun 16 Mag 2005, 16:20
Oggetto:

Scusa ma cosa significa?

pf ha scritto:
Come già postato nell'apposito thread, oggi è iniziata l'epoca CLP per la mia Astra

Ospite - Lun 16 Mag 2005, 17:46
Oggetto:

Volevo porvi una domanda: dopo il trattamento che ho fatto con il sintoflon (non mi ricordo se si scrive così... Figuraccia ) e poi con il protector della stessa serie (trattamento fatto in due fasi), la velocità di punta della mia auto è aumentata di circa 10 km/h. Sbalordito
l'unica cosa che ho fatto in quel periodo è il tagliando (ma un normalissimo cambio olio, foltro, pastiglie dei freni... la normalità insomma).
ed in più la velocità di punta della mia punticina è 155 km/h è possibile che in 4 sopra sia riuscito a raggiungere i 165 avendo aggiunto l'additivo?
ak - Lun 16 Mag 2005, 17:47
Oggetto:

CPL = Ceramic Power Liquid.

...è un additivo per olio motore.
Ludo - Lun 16 Mag 2005, 18:44
Oggetto:

L'efficacia immediata del Sintoflon ET nell'aumentare le prestazioni diminuendo consumi e rumorosità e rendendo il motore più regolare è documentata anche da numerose testimonianze dei Betisti che conosco, ma lì si tratta di auto con qualche primavera.
Difatti voglio fare quel trattamento sull'HPE, prima del CPL! Ghigno
Ospite - Lun 16 Mag 2005, 19:33
Oggetto:

io ho usato lo zx1 e devo dire che mi sono trovato benissimo!
bagigetto - Mar 17 Mag 2005, 07:30
Oggetto:

Cioè?
Va messo sulle macchine a metano?
Se ho capito bene.. io devo percorrere ogni 2000 km un pieno di benzina sulla mia Astra EcoM perche non uso un additivo sull'olio?
Se uso questo additivo evito di andare a benza o non ha niente a che fare?
Grazie delle risposte.

ak ha scritto:
...è un additivo per olio motore.

perdodido - Mar 17 Mag 2005, 08:27
Oggetto:

Il CPL è un adittivo che, se vuoi, lo aggiungi all'olio motore affinche gli ingranaggi dell'auto abbiano un minore attrito, quindi si miglirano le prestazioni ed i consumi. Risata
Lo si può usare su qualsiasi tipo di auto a prescindere dall'alimentazione, ed i Km a a benza devi continuare a farli :?
Ospite - Mar 17 Mag 2005, 08:53
Oggetto:

...ciao Bagigetto...eccoti il link del sito del CLP...

http://www.ceramicpowerliquid.com/homepage.htm

H la V S
lo_stalker - Mer 29 Giu 2005, 13:26
Oggetto:

Ciao a tutti.

Volevo dire la mia sugli additivi, flashlube e altro.

Mi è stato molto caldamente consigliato, in un altro forum, di mettere candele all'iridio, flashlube e fare il cpl sulla volvo 850 che ho appena comprato e che metanizzerò con un TARTARINI sequenziale fasato, con variatore d'anticipo, a fine agosto. Faccio notare che la macchina ha 11 anni e 164.000 km.

Opinione del meccanico che me la prepara:
CPL: la macchina va già bene, non serve farlo.
Candele all'iridio: la Volvo le ha già più fredde, non serve.
Olio sintetico resistente alle alte temperature: assolutamente sì.

Opinione dell'installatore:
CPL: male non fa (...)
Candele all'iridio: male non fa (...)
Flashlube: la volvo non ne ha bisogno, anzi si rischia di creare depositi che vanno a rovinare il catalizzatore.

Cosa farò?
Visto che comunque l'estate me la devo fare a benza, faccio il tagliandone super compresa distribuzione e pompa dell'acqua e nient'altro.
Al prossimo tagliando, incorciando le dita e sperando che l'impoianto marci a dovere, faccio il cpl e magari metto anche le candeline all'iridio e poi vediamo la differenza...

ciao
Ospite - Mer 29 Giu 2005, 13:36
Oggetto:

Ciao e benvenuto,

OPINIONE PERSONALE di elettrotecnico:
Le candele all'iridio, con la Benza servono a poco, con il Metano NO, SERVONO, visto che il medesimo TENDE a NON accendersi, tutti quegli accorgimenti che vanno contro a questa caratteristica Fisico-Chimica, SONO UTILI Ghigno Occhiolino

IL CLP, io ce l'ho sulla Multipla e il motore GIRA meglio, e consuma meno SPECIE in città ed in EXTRAURBANO (media di Giugno 2005 19,6 km/kg con la Multipla, se non è un RECORD poco ci manca) per CUI E' UTILE.. Ghigno Occhiolino

Olio sintetico resistente alla ALTE temperatura lo consiglia addirittura la FIAT (5W30 o superiori per la Multipla) SERVE..... Ghigno Sbalordito

Kit flash Lube:
Perchè rovina il catalizzatore?
E la Benza con l'olio in essa contenuta non lo rovina bruciandola o preferisci che partano le valvole di scarico, costringendoti a RIFARE LA TESTATA? Scegli TU il male minore....... Occhiolino Sbalordito :?

Salutations Sorpreso 8) Pernacchia
Ludo - Mer 29 Giu 2005, 13:48
Oggetto:

lo_stalker ha scritto:
Mi è stato molto caldamente consigliato, in un altro forum, di mettere candele all'iridio, flashlube e fare il cpl sulla volvo 850 che ho appena comprato e che metanizzerò con un TARTARINI sequenziale fasato, con variatore d'anticipo, a fine agosto. Faccio notare che la macchina ha 11 anni e 164.000 km.

Complimenti, attendiamo foto e resoconti! Sorriso

Citazione:
Cosa farò?
Visto che comunque l'estate me la devo fare a benza, faccio il tagliandone super compresa distribuzione e pompa dell'acqua e nient'altro.
Al prossimo tagliando, incorciando le dita e sperando che l'impoianto marci a dovere, faccio il cpl e magari metto anche le candeline all'iridio e poi vediamo la differenza...

Da un punto di vista strettamente tecnico e di rapporto costi/benefici:

- Il FlashLube non ti serve, sono soldi buttati (vedi discussione apposita e prossimamente FAQ)

- Il CPL, come anche altri additivi simili, non serve su alcun motore (impossibile IMHO recuperarne il costo con un risparmio di carburante o olio), a meno che non noti un insopportabile peggioramento nella rumorosità e nella regolarità ai bassi: semplicemente, gli appassionati smanettoni Sorriso godono nell'avere un motore che, dopo il trattamento, diventa più silenzioso, più regolare e pronto ai bassi, meno fumoso Sorriso

- Le candele all'iridio non servono, se quelle che monti attualmente (o eventualmente quelle più fredde che consiglierà l'impiantista) andranno bene e non ti creeranno problemi di minimo e regolarità ai bassi irrisolvibili con una buona messa a punto dell'impianto. Vale quanto detto per il CPL e nella discussione apposita sulle candele (nella quale eventualmente ti prego di rispondere nello specifico): il costo di una candela in metalli speciali è tale, rispetto a una candela in rame, da essere sconveniente, a meno che già il motore monti candele speciali di costo elevato (nel qual caso invece una modesta differenza di spesa è giustificate) o comunque la sostituzione, come nel mio caso, richieda notevoli costi di manodopera.
Quindi, l'eventuale spesa anche qui si giustifica solo con l'interesse "maniacale" dell'appassionato.

In buona sostanza, ha ragione il tuo impiantista: male non fanno, però rischi di buttar via dei soldi, tutto qua Sorriso
lo_stalker - Mer 29 Giu 2005, 13:53
Oggetto:

ciao, grazie per il benvenuto e per la risposta così veloce...


Io fondamentalmente credo che dipenda molto anche dalla macchina, credo che le indicazioni di meccanico e installatore non siano solo legate all'effettiva utilità dei trattamenti, ecc ecc, ma anche al fatto che qui c'è un auto con un grande motore (2.000 20v 106kw) e con un impianto nuovo e di qualità.

Parlando del flashlube, ad esempio, l'installatore mi ha detto chiaramente che se si trattasse si toyota o ford, allora sì.

La cosa su cui comunque volevo puntare l'attenzione è che l'utilità marginale di tutti questi accorgimenti cresce o cala a seconda delle caratteristiche tecniche di partenza della macchina su cui vengono fatti (ecco forse spiegato il "male non fa" dell'installatore = utilità marginale abbastanza bassa).

Che ne dici?
Ludo - Mer 29 Giu 2005, 13:58
Oggetto:

lo_stalker ha scritto:
Che ne dici?

Dico che i lubrificanti, le candele e i ricambi idonei per un motore sono quelli con le caratteristiche prescritte dalla casa costruttrice a libretto, dal punto di vista tecnico non c'è ragione per andare a spendere soldi in più per ottenere minimi (e non sicuri) benefici, se non la passione dello smanettamento o l'effetto placebo Sorriso
Ludo - Mer 20 Lug 2005, 19:53
Oggetto:

Ludo ha scritto:
L'efficacia immediata del Sintoflon ET nell'aumentare le prestazioni diminuendo consumi e rumorosità e rendendo il motore più regolare è documentata anche da numerose testimonianze dei Betisti che conosco, ma lì si tratta di auto con qualche primavera.
Difatti voglio fare quel trattamento sull'HPE, prima del CPL! Ghigno

Con la mano sul cuore e gli occhi lucidi posso annunziare urbi et orbi che oggi, terminato il rodaggio (216.800 km Ghigno ), ho rilasciato la versione "Sintoflon-reloaded 1.0" dell'HPE Ghigno
Trattamento ET per l'olio motore + Gear Lube per l'olio del cambio-differenziale (a quest'ultimo proposito, nonostante le motivate perplessità raccolte nell'Aldilà, ho proceduto avendo ricevute molteplici e rassicuranti testimonianze da colleghi Lancisti e non).
Seguiranno aggiornamenti in discussione apposita Sorriso
marcyporcy - Gio 21 Lug 2005, 09:34
Oggetto:

Soprattutto per Cicciodonny (a proposito di additivi olio nel cambio):
Per quanto mi consta (ma ho buoni motivi per confermare) su quasi tutte le auto moderne la frizione non è a bagno d'olio, come invece avviene in quasi tutte le motociclette (e nella mitica Vespa 50) soprattutto per motivi di spazio.
Infatti, nelle auto (e la nostra Multipla non fa eccezione) la frizione appoggia tramite lo spingidisco Arrabbiato al volano, che è esterno sia al basamento motore che alla campana del cambio (in sostanza, sta in mezzo), su alcuni motori lo si vede anche all'altezza del motorino d'avviamento, in quanto il pignone di quest'ultimo di innesta sulla corona dentata del volano appunto.
Un altro motivo è che i meccanici "di famiglia" spessissimo riescono a sostituire un disco della frizione semplicemente separando il cambio dal motore, e non "scendendo" del tutto il cambio a terra, e senza spargimento di alcuna goccia di entrambi gli oli.
Ultimo motivo, un meccanico mi ha detto che lievi strappi della frizione a freddo possono essere dovuti ad un leggero trafilaggio di olio dai rispettivi paraoli (motore e cambio) e che, quando la frizione si scalda, tale velo viene rimosso/bruciato e la frizione ritorna a funzionare bene... se fosse sempre a bagno d'olio, questa affermazione non avrebbe senso!
Con questo, non voglio dire che non è giusto il tuo ragionamento di fondo sulla utilità del CPL nel cambio, il dubbio mio starebbe nel funzionamento dei sincronizzatori, quelli si che sono a bagno d'olio e che funzionano ad attrito.
Ancora, io non ho messo ancora il residuo del CLP nella mia Kawasaki proprio perchè lì la frizione è a bagno d'olio, e non mi va di sperimentare se la sospensione ceramica con la temperatura si attacca solo alle parti metalliche o anche al materiale d'attrito (che comunque non è certo plastica, basta guardare le pasticche dei freni).

PS: ti dico queste cose di qua perchè non ricordo al momento la parola per il login nell'aldilà, ma in fondo credo che sia utile a tutti. Ciao!
mghiretti - Gio 21 Lug 2005, 09:59
Oggetto:

Mi avete (quasi) fatto venir voglia di provare il CLP sulla Multipla, a vedere se sferraglia un po' meno (ma ho i miei dubbi...). 2 domandine brutali brutali:
1) quanto costa?
2) nell'aldilà se non ricordo male si diceva di metterlo qualche centinaio di km prima del cambio olio così al cambio si butta via tutto ma lui si è già fissato bene, qui si dice di aggiungerlo all'olio fresco e lasciarglielo. Chi ha ragione?
Ospite - Gio 21 Lug 2005, 10:39
Oggetto:

In tutte le istruzioni d'uso del CPL parlavano di metterlo con l'olio nuovo

Il fatto di suggerire di metterlo con olio quasi da buttare era legato ad un timore (di Ludo se ben ricordo) riguardo alla sostituzione di parte del lubrificante con altra tipologia di prodotto.

Analoghi dubbi sono emersi sul fatto di introdurlo su motori datati o su motori freschi: quello che me l'ha venduto sosteneva che era utile su motori nuovi, mantenendone inalterate le caratteristiche per 100000 Km, mentre opinione diffusa è che servano su motori datati per dare una ringiovanita: sul loro sito non è specificato niente.

Per quanto riguarda i costi (se ben ricordo, è da un po' che non ne spaccio più 8) ) mi pare fossero:

Circa 44-45 € la confezione da 300 ml (per motori fino a 1500 cc)
58 € la confezione da 450 ml (per motori fino a 2500 cc)

Il CPL per il cambio mi pare costi sui 25-30€ (l'ho visto sul bancone una volta, non ricordo bene)

Naturalmente non conosco i prezzi del CPL per motori a gasolio Occhiolino o per motori ad elevate prestazioni (conf. rossa)

Questi prezzi sono quelli che trovo dall'autoaccessori dove mi servo (che applica uno sconto del 30% sul listino)
Ho sentito di prezzi analoghi per acquisti on-line e di prezzi nettamente superiori presso altri autoaccessori


Sempre disponibile allo spaccio 8)
mansel - Gio 21 Lug 2005, 10:55
Oggetto:

ho messo il cpl sia nella vespa et4150 ed è migliorata nel rumore in un modo impensabile,già dopo 70km veniva da chiedere se mi avessero nottetempo sostituito il motore!inoltre i consumi sono fortemente ridotti da 22km/l a 27km\l scalda molto meno semplicemente favoloso.

ha messo il cpl sulla macchina (ma ha oltre 300000km) dopo 500km il rumore del motore è diventuto più cupo-basso,la differenza ad orecchio si sente molto,è migliorata anche ai bassi regimi ora mi tiene la V a 60km\hcontro i 70km\h, per i consumi non ho visto grandi differenze!

io ho speso 63.75€ per auto sotto 1500cc in un negozio,e 62€ se lo ordinavi sul sito! cavolo quello che l'ha visto a 45€ o era una super offerta,o si è sbagliato...

mi hanno detto di metterlo nel motore con l'olio nuovo(il mio aveva 7000km);se l'auto ha pochi km sulla gobba (comunque finito il rodaggio,dopo il primo tagliando) magari non ne metti tutta la dose consigliata (circa i 70%) il resto dopo il cambio di olio successivo.
nel negozio dove l'ho chiesto (specializzato in modifeche per auto sportive)
ci sono molte scuole di pensiero su come usarlo.
Ospite - Gio 21 Lug 2005, 10:59
Oggetto:

Per Mghiretti...

Confermo che VA FATTO con l'OLIO NUOVO, io stesso l'ho fatto così e mi son trovato benissimo, IO ho ecceduto un pelo visto che ho PORTATO FUORI GIRI la Multpla per UN'ORA, e non mezza, ma per il resto va benissimo, controindicazioni per ora non ne ho, ho Buttato l'olio con CPL dopo 25.000 km, ed a parte il problema sulla sonda Lambda (che non c'entra con l'olio), problemi (toccandomi) NON NE HO.

Ringrazio ancora Marcello il "porcy" per la correzione sulla Frizione, che proprio ieri sera il mio meccanico FIAT mi confermava "A SECCO" resto dubbioso per l'uso di quello per il cambio, viso che dopo aver messo il CPL Motore, per UN GIORNO INTERO non mi è entrata la V^ marcia, e poi "PUF" più nulla, per non saper ne leggere ne scrivere, IO quello per il cambio NON lo metto Occhiolino Ghigno Sbalordito

PARERE PERSONALE, s'intende...... Occhiolino Sbalordito :? 8)

Salutations Sbalordito Ghigno
Ospite - Gio 21 Lug 2005, 11:08
Oggetto:

...Azz sull'ET4 150 va da dio

Averlo saputo compravo il flacone grosso pure per il fiestino e ne usavo un pelo sulla vespa!

Sarà per i prossimi 100000 Km Risata a crepapelle
Ospite - Gio 21 Lug 2005, 11:17
Oggetto:

Per pf

NON dico che sia il non plus ultra ma se la Vespa non è nuovissima, fai così, quando togli l'olio dall'Astra , mettine una parte nella Vespa e rifai il rodaggio, non TERRA' 100.000 km, ma dovrebbe migliorare le cose (Ptprince ha fatto così con l'olio della Multipla, travasandolo sulla Y10 della moglie, ha detto che si è messa a fare i 20 km/litro di Benza (esagerava) ma anche la mogliera gli chiese cosa avesse fatto alla SUA auto, per cui....... Occhiolino )

NON credo che farai un danno, tutt'al più non fa niente..... Occhiolino Ghigno Sbalordito

Salutations Occhiolino Ghigno 8)
mansel - Gio 21 Lug 2005, 11:25
Oggetto:

Visivamente l'olio della vespa non ricordo le specifiche, è molto più fluido di quello dell'auto,non credo che sia una cosa buona e giusta metterci quello usato della macchina (ne serve meno di 1litro)
la mia ha il motore leader 12000km e gli effetti sono stati sbalorditivi!
Ospite - Gio 21 Lug 2005, 11:25
Oggetto:

Sono fortemente tentato per testare il trattamento sulla Zafira ma... quale dei tre?



Il Sintoflon e il CLP se non erro sono a base di PTFE che, sempre se non erro, non dovrebbe essere il massimo della vita per un motore, mentre lo ZX1 dovrebbe essere esente.
Confermate anche voi o sono info non esatte?

Ciao Nico
Ospite - Gio 21 Lug 2005, 11:44
Oggetto:

Per Nicovent

TI correggo il Teflon (PTFE) è presente nel Sintoflon, nel Ceramic Liquid Power, c'è un non meglio DEFINITO materiale Ceramico che si attiva al CALORE, con diametro di 0,2-0,3 micron (millesimo di millimetro) SEMPRE SE NON ERRO..... Ghigno Sbalordito

Il teflon tiene Temperature di 180°, la ceramica non so' di preciso, ma SO' che è stata LARGAMENTE IMPIEGATA per il motore Adiabatico (senza dispersione di calore) ed a parte la sua fragilità per grandi pezzi, NON E' CONTROINDICATA, anzi...... Occhiolino Ghigno Sbalordito a mio parere..... Occhiolino

Forse è il meglio..... Occhiolino 8)

Salutations Spazientito
Ospite - Gio 21 Lug 2005, 12:12
Oggetto:

Il Sintoflon contiene effettivamente il Teflon (PTFE)
Il Ceramic Liquid Power contiene molto probabilmente polimeri simili al PTFE, come ad esempio il tetrafluoroetilene (polimero derivato dal PTFE), e composti dello zinco.
Lo ZX1 contiene il Fullerene C60

Per Ciccio,
ti ricorreggo Ghigno Ghigno Ghigno dopo alcune ricerche.

Il teflon resiste fino ad una temperatura massima di 350 °C.
Le controindicazioni a cui facevo accenno prima non sono altro che una lettera della DuPont (proprietaria del marchio e del brevetto della molecola del teflon) del 1984 in cui ne sconsigliò l'impiego nella lubrificazione dei motori.
La DuPont è anche proprietaria della Krytox, azienda (specializzata nella produzione di lubrificanti) che non annovera tra i suoi prodotti additivi olio motore a base di teflon.
Il vero problema del teflon nei motori però non parrebbe essere esso stesso, ma bensì il veicolante in cui il teflon è "sciolto" che ha la funzione evitare la formazione di coaguli potenzialmente in grado di ostruire il filtro dell'olio e le canalizzazioni minori.
La DuPont scrisse quella "diffida" proprio perchè all'inizio degli anni 80 circolavano molti prodotti e alcuni di essi utilizzavano veicolanti scadenti.

Il fullerene utilizzato nello ZX1 funziona in modo diametralmente opposto.
Le molecole si comportano come un cuscinetto tra le parerti metalliche in contatto trasformando l'attrito radente in attrito volvente. (effetto cuscinetti a sfera per intenderci)

Il vantaggio del PTFE (a patto di trovarne con un buon veicolante) è la durata nel tempo.
Il vantaggio del Fullerene è la certezza di non essere in alcun modo dannoso per il motore ma per contro il trattamento ha un picco nella fase iniziale e deve essere ri-effettuato ad ogni cambio d'olio.

Ciao Nico
Ospite - Gio 21 Lug 2005, 14:27
Oggetto:

Dalle caratteristiche dei prodotti mi sembra di capire che un trattamento Sintoflon/CLP + lo ZX1 non siano un'inutile doppione ma possano ben coesistere.
Sbaglio?

Ciao Nico

P.s. Credo di aver quasi deciso per il CLP, dove lo trovo?
Ospite - Gio 21 Lug 2005, 14:52
Oggetto:

Se ti va di farti una capatina dalle parti dell'areoporto di Linate, potrei procurartelo io (i prezzi che ho indicato sono presso un autoaccessori della provincia di VR): nell'aldilà sono stato per mesi lo spacciatore oscuro 8), un po' meno oscuro dopo il raduno di Como
Ospite - Gio 21 Lug 2005, 15:12
Oggetto:

pf ha scritto:
Se ti va di farti una capatina dalle parti dell'areoporto di Linate, potrei procurartelo io (i prezzi che ho indicato sono presso un autoaccessori della provincia di VR): nell'aldilà sono stato per mesi lo spacciatore oscuro 8), un po' meno oscuro dopo il raduno di Como


Ci passo praticamente davanti almeno 3/4 volte alla settimana Ghigno
Per la Zafira 1.600 dovrebbe andare bene la conf. dal 300ml, giusto?

Fammi sapere

Ciao Nico
Ospite - Gio 21 Lug 2005, 15:29
Oggetto:

A detta del tipino che me l'ha venduto, dovrebbe andare il flacone grosso, anche se molti, con motori 1600 hanno messo tranquillamente il piccolo (o hanno lasciato parte del grosso per la moto, vero marcy? Occhiolino )

Ti invio via msg privato i miei dati
ak - Gio 21 Lug 2005, 18:49
Oggetto:

Io l'ho infilato nel motore domenica scorsa e ci ho percorso circa 300 km al momento.
A livello di sensazioni la rumorosità è la cosa che è calata in modo più impressionante, per le prestazioni non so se sono sotto un effetto placebo ma mi sembra che il motore risponda un pelo meglio e sia più elastico, purtroppo mi sono dimenticato di fare una prova di ripresa col cronometro prima dell'installazione, ho invece fatto una prova per valutare i consumi "senza", appena avrò tempo farò la stessa cosa per i consumi "con".

Avrete un resoconto.
Ludo - Ven 22 Lug 2005, 13:19
Oggetto:

nicovent ha scritto:
Dalle caratteristiche dei prodotti mi sembra di capire che un trattamento Sintoflon/CLP + lo ZX1 non siano un'inutile doppione ma possano ben coesistere.
Sbaglio?

Temo di sì: sul sito del CPL è scritto chiaramente che per fare il trattamento bisognerebbe prima che il motore sia depurato dall'eventuale PTFE presente per l'uso di altri additivi. Non so cosa si rischi, ma ho deciso di rinunciare a a mettere il CPL sulla HPE dopo l'ET. Triste Lo proverò sulla 156, dunque Sorriso

Quanto allo ZX1: già il produttore informa che per i primi 500 km si ha un notevole consumo d'olio, fino a 1/4 Sbalordito ...ma soprattutto si segnalano casi in cui tale consumo NON cessa dopo i primi km, proseguendo a ritmi anche di 1 kg ogni 500 km Sbalordito ...insomma, non mi pare il trattamento migliore almeno per motori un po' usurati che già consumano abbastanza olio di loro! Sotto questo aspetto, il Sintoflon è l'unico di cui abbia sentito testimonianze in senso opposto (riduzione del consumo).
Ospite - Ven 22 Lug 2005, 14:04
Oggetto:

cicciodonny ha scritto:

tieni presente che le case automobilistiche stanno studiando DA ANNI il motore Adiabatico e che questo comporta una grande quantita di ceramica al suo interno (e non credo proprio che sia quella del WC.... Pernacchia ma tant'è.... Occhiolino )


la honda e' parecchi anni che fa i cilindri con rivestimento ceramico. 8)

state convincendo anche me a mettere il CPL sia sull'auto che sulla moto.
pero' sono ancora un po' dubbioso, soprattutto su quale sia meglio tra il sintoflon ed il CPL Spazientito
marcyporcy - Ven 22 Lug 2005, 14:38
Oggetto:

f_r_e ha scritto:
state convincendo anche me a mettere il CPL sia sull'auto che sulla moto.


Io ho acquistato tramite pusher il flacone da 450 ml, ne ho messo circa 350 al cambio d'olio della Multiplona (a proposito, il tipico puzzo si sente ancora: anche a voi, o devo preoccuparmi di cercare un'altra fonte di sgradevoli emissioni maleodoranti? Sbalordito ) riservandomene circa 100 da mettere nella mia kawasaki 450... ancora non ho fatto tale mossa perchè non vorrei "ceramizzare" la frizione, che è a bagno d'olio, magari alla fine i pistoni nel cilindro scivolano che è una bellezza, ma se slitta pure la frizione... Arrabbiato
ak - Ven 22 Lug 2005, 14:42
Oggetto:

...sinceramente io non sento questa gran puzza che lamenta Marcy... sarà che la tua Multipla brucia un po' di olio mentre la mia Astra non ne ha mai consumato se non per delle perdite...
marcyporcy - Ven 22 Lug 2005, 14:51
Oggetto:

Guarda, anzi, senti che la puzza del CLP è qualcosa di insito nel prodotto, quasi scritto a piccole righe nelle istruzioni! Risata
Il primo a parlarne è stato proprio il capostipite dell'additivo, tale Principe 8) (a proposito, estendetegli i saluti, lo aspettiamo) e tutti noi che lo abbiamo installato sulla Multipla (ma se non ricordo male, anche altri) lo abbiamo sentito che è una meraviglia... oddio... quello puzza davvero! Arrabbiato
Se a te non si sente, ci sono varie ipotesi:
1) il tuo CLP è "pezzottato" (a Napoli il "pezzotto" era il rifare i numeri di telaio a veicoli di dubbia provenienza): ti sei rifornito dal pusher ufficiale? 8)
2) essendo una sospensione ceramica, presumo anche che sia più pesante dell'olio... secondo me con la perdita che avevi hai perso prima tutto il CLP... Risata
3) smettila di sniffare bio-metano, il senso dell'olfatto se ne va alle cozze! Ghigno
ak - Ven 22 Lug 2005, 14:56
Oggetto:

...probabilmente è la I' ... piefffeeeeeeee!!!!
Ospite - Ven 22 Lug 2005, 15:26
Oggetto:

Posto un paio di thread riguardanti gli additivi, tratti dal forum di elaborare.
Spero si sbaglino nel mal giudicare il CPL, visto che domani lo verserò nell'olio nuovo!

http://www.elaborare.info/forum/vbulletin/archive/index.php/t-84960.html

http://www.elaborare.info/forum/vbulletin/archive/index.php/t-80484.html
Ospite - Ven 22 Lug 2005, 15:26
Oggetto:

Mo esco dal lavoro e vado a prendere un flaconcino di CPL: sono in crisi di astinenza Ghigno
Ospite - Ven 22 Lug 2005, 16:58
Oggetto:

marcyporcy ha scritto:

Io ho acquistato tramite pusher il flacone da 450 ml, ne ho messo circa 350 al cambio d'olio della Multiplona riservandomene circa 100 da mettere nella mia kawasaki 450... ancora non ho fatto tale mossa perchè non vorrei "ceramizzare" la frizione, che è a bagno d'olio, magari alla fine i pistoni nel cilindro scivolano che è una bellezza, ma se slitta pure la frizione... Arrabbiato


se decidero' di acquistarlo, prendero' sia il CPL benzina da 450 ml per l'auto sia il CPL superbike per la moto (dato che il mio ninja 900 ha 40000km comincio a pensare alla sua longevita') e lo mettero' solo nell'olio motore.
Ospite - Ven 22 Lug 2005, 16:59
Oggetto:

Per Bonaz75

Guarda che il sito che hai linkato, è per maniaci dello smanettamento=TUNING e li cercavano SOLO quale ERA il meglio per spremere CAVALLI, che il CPL NON FA' ASSOLUTAMENTE. Occhiolino Arrabbiato Ghigno

Poi che il Sintoflon sia migliore, beh a Ludo che ha 2 macchine e che le proverà ENTRAMBI, l'ardua sentenza, IO del CPL son contento, non farà miracoli, ma il motore GIRA MEGLIO, e la puzza di strino IO l'HO sentita 2 volte, non UNA...... Occhiolino Ghigno Sbalordito

Capito AK?? Occhiolino Sbalordito

Sbalordescion Occhiolino
Ospite - Ven 22 Lug 2005, 17:40
Oggetto:

pf ha scritto:
Mo esco dal lavoro e vado a prendere un flaconcino di CPL: sono in crisi di astinenza Ghigno


Il mio flaconcino è in arrivo!!! Ghigno

gVazie TesoVo!!! Ghigno

Ciao Nico
Ospite - Ven 22 Lug 2005, 17:54
Oggetto:

Ludo ha scritto:

Temo di sì: sul sito del CPL è scritto chiaramente che per fare il trattamento bisognerebbe prima che il motore sia depurato dall'eventuale PTFE presente per l'uso di altri additivi. Non so cosa si rischi, ma ho deciso di rinunciare a a mettere il CPL sulla HPE dopo l'ET. Triste Lo proverò sulla 156, dunque Sorriso

Quanto allo ZX1: già il produttore informa che per i primi 500 km si ha un notevole consumo d'olio, fino a 1/4 Sbalordito ...ma soprattutto si segnalano casi in cui tale consumo NON cessa dopo i primi km, proseguendo a ritmi anche di 1 kg ogni 500 km Sbalordito ...insomma, non mi pare il trattamento migliore almeno per motori un po' usurati che già consumano abbastanza olio di loro! Sotto questo aspetto, il Sintoflon è l'unico di cui abbia sentito testimonianze in senso opposto (riduzione del consumo).


La mia considerazione era di tipo diverso.
Trattandosi di due prodotti con "obbiettivo" diverso mi domandavo:
Visto che il CLP mira ridurre l'aderenza agendo sulla superficie dei materiali mentre lo ZX1 mira a favorire lo scivolamento tra le parti creando un effetto cuscinetto, è possibile che la coabitazione dei due prodotti apporti ulteriori benefici?

Detto in soldoni, il CLP rende liscie e scivolose le superfici mentre lo ZX1 si interpone fra le due superfici, già lisciate dal CLP, con il suo effetto cuscinetto.

Possibile o gravi mie elucubrazioni mentali date dal caldo?

Ciao Nico
Ludo - Sab 23 Lug 2005, 00:02
Oggetto:

Mah, io già sono scettico sulla conservazione delle proprietà lubrificanti dell'olio con l'aggiunta di un additivo, questi cocktail li eviterei caldamente...anche perchè hanno durate molto diverse tra loro, lo ZX1 va rimesso a ogni cambio olio...e la cosa inizia a venire in spesa IMHO, considerato anche l'aumento del consumo.
Ludo - Dom 24 Lug 2005, 23:12
Oggetto:

Ludo ha scritto:
versione "Sintoflon-reloaded 1.0" dell'HPE Ghigno
Trattamento ET per l'olio motore + Gear Lube per l'olio del cambio-differenziale
(...)
Seguiranno aggiornamenti in discussione apposita Sorriso

Alla fine credo sia meglio aggiornarvi qui Sorriso
Dopo i primi 600 km col Sintoflon (questa settimana l'HPE è stata sottoposta a carichi di lavoro gravosi Sorriso ), percorsi su tutti i tragitti possibili (urbano, extraurbano, autostrada, montagna) gli effetti riscontrati sono:
- evidente maggior facilità a prendere giri a tutti i regimi;
- tangibile diminuzione della rumorosità meccanica;
- apparente diminuzione dei consumi (devo verificare su due pieni consumati su percorsi omogenei, ma con l'ultimo pieno, facendo autostrada e montagna, sono arrivato a 210 km e non mi si è ancora spenta la terza spia verde, il che significherebbe superare i 250 km coi soliti 14 kg circa, risultato finora mai toccato neppure con solo extraurbano).
- aumento della temperatura media dell'olio (il che farebbe supporre un decadimento della resistenza al calore del medesimo, uhm)

Non posso esprimere giudizi attendibili nè sulla regolarità del minimo perchè in mezzo al trattamento è capitato di dover girare a benzina e questo scombussola le impostazioni del minimo (comunque andava già bene prima), nè sulle prestazioni pure perchè non ho mai provato la velocità massima nè gli spari ai semafori Sorriso

Ultima annotazione: se il CPL è "mieloso" come consistenza, il Sintoflon è assolutamente liquido.
Ospite - Lun 25 Lug 2005, 16:11
Oggetto:

Ho qui davanti a me il flacone di CLP fornitomi domenica dallo spacciatore, che ho avuto il piacere di conoscere.
In settimana dovrei avere la possibilità di fare una "sparata" autostradale ed effettuerò il trattamento.

Ciao Nico
Ospite - Lun 25 Lug 2005, 16:16
Oggetto:

Nico, non ne hai bisogno, io l'ho fatta nel tragitto Bondeno-Cento, ho messo SOLO II^ e III^ e arrivando fina aS.Giovanni in Persiceto, nel nuovo raccordo, HO messo la IV^ a 100 km/h, il motore URLAVA che ERA un piacere, ma per il resto, TUTTO A POSTO Occhiolino Ghigno 8) Sbalordito

Salutations Ghigno Sbalordito
Ospite - Lun 25 Lug 2005, 16:21
Oggetto:

Ok grazie Occhiolino
fisico73 - Sab 30 Lug 2005, 07:21
Oggetto:

Mi sa che mi butto anch'io sul Sintoflon (seguendo le orme di Ludo) visto che mi pare più economico del CPL e soprattutto volevo provare una cosa che non fosse permanente o quasi Risata....
Chi mi manda via PVT gli indirizzi dei pusher più economici della provincia di Verona o di Trento (anche dekl CPL magari)
Ludo - Sab 30 Lug 2005, 09:11
Oggetto:

fisico73 ha scritto:
Mi sa che mi butto anch'io sul Sintoflon (seguendo le orme di Ludo) visto che mi pare più economico del CPL e soprattutto volevo provare una cosa che non fosse permanente o quasi Risata....

Beh, sul lungo periodo direi che economicamente conviene il CPL, perchè il Sintoflon va rinnovato (non con l'ET bensì col Protector che penso costi meno, ma tant'è...) a ogni cambio olio mentre il CPL dovrebbe durare 100.000 km; quindi, anche nel caso di intervalli di 30.000 km, in 100.000 km occorrerebbero, per un 2 litri, 1 flacone di ET da 250 ml e 1 di Protector da 500 ml, che - pur con gli sconti - vengono sicuramente più dei 28 € del CPL...

Il prezzo di listino dei prodotti Sintoflon è:
- 27,00 € per l'ET da 250 ml (va bene fino a 2000 cc);
- 22,00 € per il Gear Lube da 125 ml (ne dovrebbe avanzare)

Tuttavia io li ho pagati:
- 18,00 € l'ET (-33%) presso il ricambista di fiducia;
- 17,00 € il Gear Lube (-23%) presso un altro ricambista.

Citazione:
Chi mi manda via PVT gli indirizzi dei pusher più economici della provincia di Verona o di Trento (anche dekl CPL magari)

Ma guarda che il Sintoflon è normalmente in vendita presso i ricambisti (purchè ben forniti)! Prova dal tuo di fiducia, e in caso non l'abbia chiedi via email alla Sintoflon chi lo vende a Verona/Trento. Peraltro, la ditta si trova nel trevigiano, magari se riesci a passare di lì li trovi anche con sconti maggiori...
Ospite - Dom 31 Lug 2005, 17:20
Oggetto:

Ieri approfittando di un centinaio di km da fare in autostrada ho provveduto a fare il trattamente con il CPL.
Nell'immediato non ho notato nulla di diverso... vedremo con i prossimi km soprattutto con i prossimi pieni se dalle mie statistiche emergerà qualche differenza.

Ciao Nico
Ospite - Dom 31 Lug 2005, 17:23
Oggetto:

A puro titolo di curiosità qualcuno sa cosa costa lo ZX1?

Ciao Nico
francesco_ro - Lun 1 Ago 2005, 09:36
Oggetto:

Da me lo vendevano a 22€ in un autoaccessori
Ospite - Gio 4 Ago 2005, 10:25
Oggetto:

Sono prossimo al nuovo cambiodell'olio sulla mia Bipower del 2002 (ho percorso 19.000 km dall'ultimo cambio e contavo di cambiarlo a settembre, inotrno ai 22.000 km).
Sarei interessato a effettuare il trattamento con il CLP; quale confezione comprare? Quella per motori fino a 1.500 c.c. (e risparmiare un po') o quella più grande? In ogni caso il contenuto del flacone va versato interamente nella coppa dell'olio?
grazie
marcyporcy - Gio 4 Ago 2005, 12:21
Oggetto:

Barizza, conviene che ti leggi la discussione sul CPL e altri additivi dove troverai tante informazioni, e questa sull'olio adatto.
Il CPL è venduto in due formati (confezione nera, quella rossa per le auto sportive è inutile sulla nostra Multy):
- 300 ml per motori fino a 1.600
- 450 ml per motori oltre il 1.600
La Multipla si colloca proprio sul limite, io ho preso quella da 450 e ne ho versato circa 350, conservandomene 100 per la motocicletta, o magari fra un paio di cambi d'olio, per rinvigorire l'efficacia.
Se fai il cambio olio da solo, forse è opportuno versare prima l'olio nuovo, in una quantità di circa 1/2 litro inferiore a quanto indicato sul manuale; verifichi che non ci siano perdite (AK ne sa qualcosa Ghigno ) e infine versi il CPL e l'altro olio necessario per arrivare al livello massimo.
Ludo - Mar 16 Ago 2005, 00:06
Oggetto:

Ludo ha scritto:
Non posso esprimere giudizi attendibili (...) sulle prestazioni pure perchè non ho mai provato la velocità massima nè gli spari ai semafori Sorriso

Oggi finalmente ho provato la velocità massima 8)
Ho mollato a 170 km/h raggiunti (a metano Occhiolino ) con relativa facilità 8o ...insistendo IMHO avrei toccato almeno i 175, conoscendo ormai bene queste situazioni 8).
Ricordo che l'HPE è data per 174 km/h a benzina, un po' di scarto del tachimetro...comunque la prestazione è rimarchevole considerando i 23 anni e 218.000 km...non so dire se sia merito del Sintoflon, ma sicuramente ci ha messo lo zampino 8)

Citazione:
Ultima annotazione: se il CPL è "mieloso" come consistenza, il Sintoflon è assolutamente liquido.

Precisazione: quello per il cambio, invece, è tipo VOV Ghigno
perdodido - Mar 16 Ago 2005, 13:11
Oggetto:

Dopo un pochino di assenza dal forum, sono di nuovo quì a scrivere.
Inserito il CPL nella mia auto a metà Luglio (dopo effettuato il tagliando dei 2 anni) e sono partito x un pochino di vacanza. Ad oggi ho riscontrato una maggiore brillantezza del motore, sia in ripresa che in marcia ed un calo dei consumi Risata a crepapelle
Insomma mi sembra un investimento ben fatto.

p.s. ho messo il CPL anche nello scooter (Piaggio Liberty 125 4T) và che è un piacere. Ghigno
mansel - Mar 16 Ago 2005, 15:00
Oggetto:

perdodido ha scritto:

p.s. ho messo il CPL anche nello scooter (Piaggio Liberty 125 4T) và che è un piacere. Ghigno


una domanda: di quanto ti si sono abbattuti i consumi dello scooter,ma anche dell'auto.

io in passato avevo usato il Sintoflon su una ducati, e si era dimostrato inefficace in tutto,manco un effetto placebo,la cosa che mi aveva fatto credere della inefficacia degli additivi per olio,poi ho provato il cpl e mi sono ricreduto!favoloso!
perdodido - Mar 16 Ago 2005, 16:30
Oggetto:

Lo scooter con il fatto che lo uso poco (è della moglie), lo trovato + sciolto di motore e un pochino + brillante, ma x i consumi non saprei.
X l'auto, invece, ho visto che faccio di media un Km in più per Kg di metano. Risata
Ludo - Gio 18 Ago 2005, 20:44
Oggetto:

Dopo 1000 km di trattamento dell'HPE col Sintoflon Gear Lube, posso annunciare la scomparsa apparentemente definitiva del rumore proveniente a caldo dal cambio, con motore al minimo e frizione disinnestata. Risata Oltre alla già citata diminuzione (diciamo del 35-40%) della rumorosità "operativa" in rilascio ed in ripresa dai bassi Sorriso
Ospite - Mar 23 Ago 2005, 00:26
Oggetto:

Oltre agli additivi gia' conosciuti fra breve ne sara' commercializzato un altro che pare faccia miracoli Esclamazione

Copio e incollo da http://www.corriere.it/Primo_Piano/Scienze_e_Tecnologie/2005/08_Agosto/22/nanopolveri.shtml

Citazione:
Super-motori con le nanopolveri
Mezzo grammo di particelle microscopiche aggiunte all'olio dell'auto riduce drasticamente inquinamento e consumi

AREZZO - Il miracolo dei pistoni si è materializzato al novantesimo chilometro della superstrada Arezzo-Siena-Bettolle. I quattro stantuffi malmessi della vecchia Opel Astra 1600 a benzina (106 mila chilometri e nove anni di onorato servizio) hanno cominciato a tirare come cavalli imbizzarriti. Sono scomparse vibrazioni e battiti in testa del motore, spariti i cigolii e la ripresa è tornata quella di una volta. Ma la sorpresa più grossa è arrivata al rientro in officina, quando i meccanici hanno misurato la compressione dei pistoni.
«Prestazioni record, come appena usciti di fabbrica. - racconta Roberto Landini, presidente nazionale degli autoriparatori della Confartigianato - In mezzo secolo di lavoro non avevo mai visto una cosa simile». Altri test hanno poi accertato un abbattimento del 50% dei gas di scarico più inquinanti e persino un risparmio del consumo di benzina del 20%. Che di questi tempi, con gasolio e benzina alle stelle, è un vero toccasana.
NON SOLO AUTO - Il «miracolo di Arezzo» ha un nome: nanopolveri, particelle microscopiche, realizzate dalla ricerca di alcuni ricercatori del Cnr, Università di Firenze e laboratori russi. «Una volta prodotte e miscelate con una formula particolare - spiega Francesco Meneguzzo, ricercatore dell’Istituto di biometeorologia del Cnr di Firenze - le nanopolveri possono essere inserite nell’olio del motore come un additivo. Mezzo grammo basta per 40 mila chilometri e il motore torna nuovo. Non solo quello delle auto, ma anche camion, navi, turbine». La sperimentazione sta avendo un esito eccellente e il nuovo prodotto a dicembre sfiderà le insidie del mercato.
IN VENDITA DA DICEMBRE - «Il kit sarà venduto a 30 euro in tutti negozi specializzati e nella catena Green quality, network che promuove nuove tecnologie pulite promosse da un’alleanza tra ecologisti e imprenditori - spiega Fabio Roggiolani, leader dei verdi toscani e presidente della Commissione Sanità della Regione Toscana -. Le sperimentazioni sono andate al di là di ogni aspettativa. Le nanopolveri hanno funzionato benissimo anche sugli autobus pubblici che, oltre ad avere il motore praticamente rinnovato, hanno iniziato a inquinare e consumare molto meno».
Roggiolani ha appena scritto un libro “Il futuro dell’Energia” (edizioni Edifir, Firenze) con prefazione di Adriano Sofri nel quale descrive gli effetti della scoperta. «Ho sperimentato le nanopolvori sulla mia vecchia auto, una Toyota Carina a benzina di 9 anni - racconta - il motore è tornato nuovo e non perde una goccia di olio. Il contachilometri segna 279 mila chilometri».
ATTRITI RIDOTTI - La «fonte della giovinezza» dei motori funziona non solo sulle auto, ma su navi, aerei, trattori, motori a turbina industriali. Ogni granello di nanopolvere ha una dimensione centomila volte inferiore di un centimetro. Inserite nel serbatoio dell’olio riescono a espandersi nel motore e recuperare pezzi di metallo persi dagli ingranaggi in attrito e riparare le superfici, in particolare quella quelle dei cilindri che tornano quasi come nuovi. Risultato: attrito ridotto 100 volte e aumento della compressione con un miglioramento delle prestazioni veicolo, del consumo del carburante e l’abbattimento di gas di scarico monossidio carbonio e Hc (Idrogeno carbonio).

Marco Gasperetti
mgasperetti@corriere.it

22 agosto 2005


Solo un dubbio: queste polveri al PM10 gli fanno una p...a Dubbio

Io ero intenzionato a provare il CPL ma quasi quasi aspetto ancora un po'...
Ospite - Mar 23 Ago 2005, 11:35
Oggetto:

Dicono ci fosse uno che faceva miracoli, circa 2005 anni fa, poi nisba.

Battute del cavolo a parte, è troppo "miracoloso" per sembrare vero, poi il trattamento che viene fatto con solo 1/2 gr di nanopolveri, i granelli che diventano + grandi, di quanto? perchè? Non so, a me non sembra reale.

E poi un'auto con 9 anni e 100.000 km se tenuta bene è "nuova", per me è appena uscita dal rodaggio 8)

+ interessante la prova fatta con quella quasi a 300.000 km ma ci vorrebbero i dati precisi e sul fatto che non perda una goccia d'olio cosa vuol dire?
L'olio se esce è a causa di una perdita, mo mica perchè metto un po di cicatrene nell'olio non perde più!!!

La mia Uno ha 315.000 Km, mai persa una goccia d'olio, certo, non appena cominciavo a vedere dei trasudi dalla coppa dell'olio o dal coperchio delle punterie stringevo i bulloni o cambiavo le guarnizioni (1 volta quella della coppa ed 1 volta quella del coperchio punterie).

In finale.... MHA'....

Ciao Occhiolino
marcyporcy - Mar 23 Ago 2005, 11:56
Oggetto:

SinSP810 ha scritto:
...L'olio se esce è a causa di una perdita, mo mica perchè metto un po di cicatrene nell'olio non perde più!!!...


Non solo. L'olio potrebbe trafilare nonostante la fascia raschiaolio (per via di un grippaggio, ad esempio, che ha lasciato delle scanalature sul cilindro) oppure potrebbe trafilare dalle boccole guidavalvole e rimanere quindi nella camera di scoppio. Lì viene bruciato nella combustione, producendo il classico fumo azzurrognolo, un po' come avviene nei motori 2 tempi.
Sicuramente, un test fatto a 300.000 km con un motore spompato dovrebbe essere più realistico, anche perchè, a detta dell'articolo citato, il fine ultimo di queste nano-polveri sarebbe proprio quello di fare da riempitivo nelle scanalature prodottesi nel tempo sulle pareti dei cilindri, eliminando in tal modo i trafilaggi di olio e recuperando compressione...
Certo che molte auto d'oggi con 100.000 km e nove anni di vita possono risultare come appena rodate, non è (solo) su queste che vanno queste prove.
Ludo - Mar 23 Ago 2005, 12:48
Oggetto:

In ogni caso le premesse sembrano miracolose (visto che si è esposto pure il presidente dei meccanici della Confartigianato...), e se il trattamento viene 30 € per 40.000 km sarebbe pure economico: a queste condizioni mi offro volontario per un test (anche se la 156 ha solo 80.000 km) Ghigno
Ospite - Mar 23 Ago 2005, 13:22
Oggetto:

ad aprile dell'anno prossimo, quando cambierò l'olio vedrò se usare questa novità, che come tutte ( mi pare che anche il clp fosse stato giudicato negativamente da alcuni utenti almeno inizialmente), oppure il clp. Per quel mese ci saranno già stati degli "utenti cavia" Risata che avranno provato questi 1 - 2 grammi miracolosi, così sapremo se danno così sostanziali miglioramenti.
Ospite - Lun 29 Ago 2005, 08:15
Oggetto:

Com'era prevedibile, tale notizia sta facendo il giro dei forum, ecco una risposta alle nanopolveri:

Citazione:

Riporto una risposta allo stesso articolo girata un paio di settimane fa nella mailing List dei TRANSALP

Codice:

Uhm... l'articolo non spiega come un "ricercatore dell’Istituto di
biometeorologia" (ufficialmente nella sezione del CNR "Scienze
agrarie")
abbia tempo da impiegare con nanopolveri miracolose che permetterebbero
di ridurre cosi' drasticamente consumi e inquinamento, non essendo
*propriamente* il suo campo.

> "Il «miracolo di Arezzo» ha un nome: nanopolveri"

Uhmmm.. un nome cosi' specifico il CNR lo usa veramente per ricerca, ma
non ho trovato nessun riferimento ufficiale nell'impiego automotive.
Sembra invece che le nanopolveri siano in diretta connessione con la
nanotecnologia biomedica. In effetti, il prefisso "nano-" indica la
dimensione della particella (5 / 50 nm), estremamente piccole rispetto
ad un costrutto come una cellula. Al contrario, queste sono dimensioni
gigantesche rispetto alla grandezza di una molecola di idrocarburo o di
olio sintetico.

Perche' quindi usare le "nanopolveri" (termine che entrerà molto di
moda
fra qualche anno con l'avvento della nanotecnologia biomedica) per
questioni prettamente meccaniche, dove le molecole più piccole sono
proprio quelle prodotte dalla combustione dei derivati del petrolio? E
forse anche rispetto a polimeri, disolfuro di molibdeno e altri
additivi
già usati a questo scopo...

> Il kit sarà venduto a 30 euro in tutti negozi specializzati e nella
catena Green quality...

Strahuummm.. 'Ste miracolose nanopolveri sono ancora in fase di
sviluppo, e già le vogliono commercializzare, sanno quanto costeranno,
e... sarà solo come tre litri di olio?? Meno dei normali
"macro-additivi"??


> attrito ridotto 100 volte
Seee... "cento" volte meglio del mio Motul 5100 praticamente allo
stesso
costooo???

> l’abbattimento di gas di scarico monossidio carbonio e Hc (Idrogeno
carbonio)
e questa????

> Inserite nel serbatoio dell’olio riescono a espandersi nel motore
> e recuperare pezzi di metallo persi dagli ingranaggi in attrito

Deeee, ho capito. Allora si parla di nanomacchine!! Sorriso

Conclusione: mi sa tanto di "sòla" fantascientifica.


Comunque sia la notizia e' molto diffusa sui vari canali mediatici:

http://www.leonardo.rai.it/tgr/HP_TGR/0,8248,22%5E3591,00.html
http://www.confartigianato.it/minisiti/categorie/autoriparazione/autoriparazione.jsp
(dove spesso affermano che queste strabilianti "nanopolveri" sono
estratte da una roccia...).


Per concludere e rimanere in tema, consiglio a tutti il libro "Preda"
dell'ottimo Michael Crichton.

Lampss da un ingeNiere disilludente. Sorriso

--
-| Mad Lux PISA \- L'abito non fa il monaco
-| TA 03 Skyblue \-


by Athlon su Animaguzzista

Ciao
Occhiolino
Ospite - Lun 29 Ago 2005, 15:14
Oggetto:

vorrei porre un domanda banale: ma il CPL va utilizzato ad ogni cambio olio? Se no, ogni quanti KM va riutilizzato? Grazie e scusate l'ignoranza.
marcyporcy - Lun 29 Ago 2005, 15:22
Oggetto:

A detta del produttore, un trattamento (cioè un flacone) assicura benefici per 100.000 km, anche ovviamente sostituendo nel frattempo l'olio alle scadenze previste. Quindi, se ci si è trovati bene, al cambio d'olio dopo 100.000 km, giù dentro un altro flacone.
gioyann - Lun 29 Ago 2005, 16:42
Oggetto:

beh, io per ora me la giocherei sul CLP, per gli altri prodotti che promettono miracoli aspetterei un po' !! Basito
Ospite - Mar 30 Ago 2005, 08:55
Oggetto:

ho acquistato una multipla NP nuova nel mese di luglio 2005, attualmente ho percorso circa 3500 KM. Per poter aggiungere il CPL devo aspettare il previsto tagliando ai 20.000 KM, oppure posso rabboccarlo gia' ora? Grazie.
Ospite - Mar 30 Ago 2005, 09:07
Oggetto:

Per barbera61

Io ,
aspetterei i primi 20.000 km, visto che nelle lavorazioni qualche residuo c'è sempre, e poi DEVI rodare un po' il motore, E' NUOVO DI BALLA, e si deve slegare un pochino...... Ghigno , l'ho messo ai 58.000 km e adesso va' che è una meraviglia......(non che prima fosse un polmone asfittico, E' UNA Multipla, mica un Ferrari o un Porsche..... Occhiolino )

Salutations Ghigno Sbalordito
marcyporcy - Mar 30 Ago 2005, 09:18
Oggetto:

Se non ricordo male, il CPL esplica i suoi vantaggi ancor meglio se il motore è nuovo, in quanto non andrebbe (uso sempre il condizionale, perchè i commenti ufficiali promettono mirabilie e prestazioni/consumi impressionanti; io mi accontetnto che migliori un po' la situazione attuale) a riempire eventuali grippaggi di un motore sfruttato, ma piuttosto il fine ultimo sarebbe quello di rivestire gli organi in movimento di un sottile velo ceramico, che renderebbe più fluido e con minori attriti il movimento alternativo del pistone nel cilindro, consentendo al propulsore di rendere al meglio. Di conseguenza, ma solo come conseguenza, ci sarebbero consumi e inquinamento inferiori.
Ora, il produttore del CPL consiglia di metterne un flacone (nel caso tuo, sarebbe quello da 450 ml) in occasione del cambio d'olio, cioè con olio "fresco" (io considero fresco, però, anche l'olio tuo con soli 3.500 km) e, pur togliendo al cambio successivo l'olio con la quota residua di CPL, gli effetti si mantengono per 100.000 km.
Per concludere: io onestamente lo farei, soprattutto se abbinato alla V lunga, in fondo, perchè aspettare di fare 100.000 km se i vantaggi sono fin da subito? Il problema potrebbe sorgere piuttosto, nel fatto che devi togliere una corrispondente quantità di olio, visto che 450 ml sono quasi mezzo litro, e non è il caso di avere il livello dell'olio di mezzo litro oltre il massimo! Se riesci a togliere questo mezzo litro, allora fallo subito; se non ci riesci, o non hai i mezzi, o non vuoi rivolgerti all'assistenza autorizzata (che potrebbe obiettare qualcosa) allora aspetta almeno il prossimo cambio.
Un'ultima cosa: il CPL da nuovo ha un colore vagamente di crema, onestamente non so se l'olio vecchio, alla sostituzione, con il CLP risulterà nero, mezzo giallo o crema: non vorrei che al primo tagliando obbligatorio, vedendo un olio dal colore strano, possano farti problemi (quali, non so, ma uomo avvisato... Occhiolino )
Ospite - Mar 30 Ago 2005, 16:07
Oggetto:

Dopo i miei primi 3.000Km con il CLP:
- nessuna variazioni nei consumi
- un leggerissimo miglioramento nell'erogazione dai bassi
- nessuna variazione al tema "acustico"
- nessun odore particolare

Ad onor del vero va detto che di questi 3.000 km:
- 50% autostrada con medie superiori ai 130Km/h 8)
- 20% in collina (girando per le sagre Abruzzesi Ghigno )
- 15% in montagna (Campo Imperatore a quota 2130m e Macugnaca a quota 1400m)
- 15% percorso urbano/extraurbano

Pertanto, trattandosi di percorsi non propriamente votati all'economia dei consumi, rimando a fine Settembre (quando la Zafira avrà altri 5.000km da raccontare Ghigno ) un giudizio più "veritiero" sul test dei consumi.

Ciao Nico
marcyporcy - Mer 31 Ago 2005, 08:32
Oggetto:

nicovent ha scritto:
Dopo i miei primi 3.000Km con il CLP:
- nessuna variazioni nei consumi

Secondo me, soprattutto in funzione dell'uso che se ne fa dell'automobile (nelle modalità che hai accennato) non c'è da aspettarsi un miglioramento dei consumi. Anch'io, che faccio circa il 90% a medie di 130 km/h (e quindi qualche punta oltre) non ho avuto miglioramenti, mentre qualcosa in questo senso (ma poco) me lo ha dato la V lunga. A quelle velocità intervengono altri fattori che minimizzano il vantaggio di una migliore scorrevolezza del pistone. Un caso esemplare è quello di cicciodonny, che facendo una percentuale molto alta di statale a 90 km/h, ha tratto notevole vantaggio dalla V lunga, che con il CPL riesce a mantenere con più scioltezza.
Citazione:
- un leggerissimo miglioramento nell'erogazione dai bassi

Questo è il miglioramento maggiormente constatato da chi ha utilizzato il CPL, nel mio caso non tanto leggero: i sorpassi in autostrada ormai li faccio in V (lunga) senza più scalare, ma credo che dipenda molto dalla curva della coppia, in sostanza... da motore a motore: io con la V lunga a 130 km/h mi trovo ai margini inferiori della coppia massima, per cui mi basta accelerare per avere il motore al meglio della sua risposta.
Citazione:
- nessuna variazione al tema "acustico"

Questa è una "sfumatura"... il rumore è leggermente più ovattato, ma credo derivi in maniera fondamentale dal grado di insonorizzazione della vettura, e in questo senso la Zafira sta messa molto meglio della Multipla.
Citazione:
- nessun odore particolare

... e questo è molto strano Sbalordito Chi ha usato il CPL riconoscerebbe il puzzo in fase di installazione lontano un miglio, e anche dopo averlo messo ogni tanto si fa risentire. Sicuro di aver messo il CPL doc? Ti sei approvvigionato dal pusher ufficiale? Ghigno
Poi c'è da dire una cosa: secondo me ci sono motori sui quali il CLP esplica effetti "prodigiosi" e motori sui quali non ne viene fuori quasi nulla di meglio, e magari un altro additivo apporta invece qualche risultato. La nostra esperienza (di noi Multiplisti, intendo) ci porta a dire che, soprattutto in caso di V lunga, qualche vantaggio oltre l'immancabile effetto placebo c'è... e si sente. Ghigno
Ospite - Mer 31 Ago 2005, 08:55
Oggetto:

marcyporcy ha scritto:


...
Sicuro di aver messo il CPL doc? Ti sei approvvigionato dal pusher ufficiale? Ghigno


Impossibile sbagliare!!!
Il primo comandamento del perfetto Metanista recita:
1. Non avrai altro Pusher all'infuori di pf Ghigno

Ciao Nico
mansel - Mer 31 Ago 2005, 12:48
Oggetto:

nicovent sei sicuro di non cpl versione rodaggio,flacone bianco,tappo nero?
quello ha un odore meno intenso,leggermente più fluido.

il cpl come odore si sente,caspita se si sente,quando lo metti,e anche un po dopo....
marcyporcy - Mer 31 Ago 2005, 12:52
Oggetto:

mansel ha scritto:
nicovent sei sicuro di non cpl versione rodaggio,flacone bianco,tappo nero?...


Ghigno Ghigno Attento: stai tacciando il pusher di non sapere quello che spaccia!!! Ghigno Ghigno

Per la cronaca, anche io mi sono rifornito dal nostro amato pusher, e il mio CPL puzza, eccome se puzza! Ghigno
Ospite - Mer 31 Ago 2005, 12:54
Oggetto:

Una curiosità, il pusher ufficiale rifornirebbe anche il centro-Italia (tanto per fare un esempio, Ancona)?
Se si, quali sarebbero le modalità per la consegna?
marcyporcy - Mer 31 Ago 2005, 13:10
Oggetto:

Non credo! Figuraccia visto che bazzica avanti e indietro per la Pianura Padana.
I raduni, comunque, sono tra i luoghi e i momenti deputati allo "spaccio" Occhiolino Ghigno
mansel - Mer 31 Ago 2005, 14:10
Oggetto:

marcyporcy ha scritto:


Ghigno Ghigno Attento: stai tacciando il pusher di non sapere quello che spaccia!!! Ghigno Ghigno

Per la cronaca, anche io mi sono rifornito dal nostro amato pusher, e il mio CPL puzza, eccome se puzza! Ghigno



non lo farò più............ero distratto
Ospite - Mer 31 Ago 2005, 14:21
Oggetto:

sinceramente quando l'ho messo nella Uno non ho sentito odori particolari, invece quando l'ho messo nella Tipo ho sentito le prime volte un odore diverso, ma ora misembra sia sparito ed avrò fatto si e no 1000 km dall'inizio del trattamento.
Per quanto riguarda i risultati, o anche le auto possono avere un effetto placebo Sbalordito o la Uno è impazzita con il CPL, comunque prima di dire cose mirabolanti voglio continuare a raccogliere dati.
Sulla Tipo, come detto, l'ho messo da circa 1000 Km, più avanti vi saprò dire.

Ciao Occhiolino
ak - Mer 31 Ago 2005, 14:37
Oggetto:

SinSP810 ha scritto:
sinceramente quando l'ho messo nella Uno non ho sentito odori particolari, invece quando l'ho messo nella Tipo ho sentito le prime volte un odore diverso, ma ora misembra sia sparito ed avrò fatto si e no 1000 km dall'inizio del trattamento.


era CPL o CLP ??? Ghigno
marcyporcy - Mer 31 Ago 2005, 14:45
Oggetto:

SinSP810 ha scritto:
...Per quanto riguarda i risultati, o anche le auto possono avere un effetto placebo Sbalordito o la Uno è impazzita con il CPL...

Io ho parlato di effetto placebo perchè spesso (e non solo in campo automobilistico) dispiace aver speso dei soldi per un qualcosa che non produce risultati non dico strabilianti ma almeno quelli promessi, e allora si inventano cose incredibili, prestazioni eccezionali e via dicendo... In fondo, in questo effetto placebo ci sono cascati i tanti possessori di molte CommonRailTurboPippa, che dopo aver sganciato decine di migliaia di €urini e non avere le percorrenze "promesse", continuano a dire "... la mia fa dai 22 ai 29 km/l in autostrada... " pur di non ammettere l'errore.

Chiarita la definizione di "effetto placebo", devo dire che almeno sulla mia Multipla, i risultati ci sono, e si sentono, quindi non dubito di quanto sia avvenuto alla tua Uno (anche se CS... Occhiolino Ghigno )
ak - Mer 31 Ago 2005, 14:50
Oggetto:

marcyporcy ha scritto:

Chiarita la definizione di "effetto placebo", devo dire che almeno sulla mia Multipla, i risultati ci sono, e si sentono, quindi non dubito di quanto sia avvenuto alla tua Uno (anche se CS... Occhiolino Ghigno )


Anche sulla mia auto pare che ci siano più spunto e soprattutto molto meno riscaldamento, tanto che in 3 mesi la ventola di raffreddamento si sarà accesa si e no 2 volte, code incluse.
La rumorosità è calata in un primo momento e piano piano sta tornando su... boh... sui consumi devo ancora effettuare un test oggettivo (quello pre-CPL lo effettuai giusto giusto il giorno prima del ns. incontro casuale da Capitan Findus)
Ospite - Mer 31 Ago 2005, 15:09
Oggetto:

mansel ha scritto:
nicovent sei sicuro di non cpl versione rodaggio,flacone bianco,tappo nero?
quello ha un odore meno intenso,leggermente più fluido.

il cpl come odore si sente,caspita se si sente,quando lo metti,e anche un po dopo....


Eresia!!! Scomunica!!! Fuoco e Fiamme!!!
MAI mettere in discussione l'operato del Pusher!!!

L'odore flautolento del CPL l'ho sentito solo mentre lo versavo poi una volta chiuso il tappo dell'olio... STOP. Mai più nemmeno vagamente.

Ciao Nico
mansel - Mer 31 Ago 2005, 15:15
Oggetto:

marcyporcy ha scritto:

non dubito di quanto sia avvenuto alla tua Uno (anche se CS... Occhiolino Ghigno )


io ho messo circa 220ml di cpl in una unocs con oltre 340000 km, e devo dire di aver evidenziato notevoli miglioramenti,sia di consumi circa 30-40km in più con un pieno superando spesso i 23km/kg,mentre prima stava sui 20-21km/kg, è più vispapronta hai bassi giri,anche più silensiosa.
ho fatto circa 2150 km dall'aggiunta del miracoloso fluido,e in questo tempo il clp ha contaminato anche le altre auto di famiglia,con miglioramenti evidenti anche sui diesel di ultima generazione,rumore,consumi,ecc.
ma il trattamento di cpl ha dato il massimo su la vespa et4 da 22 a 27km/l!
ormai lo sponsorizzo con gli amici!!!!
effetto placebo? no effetti evidenti!

nico nella vespa ho sbagliato il rabbocco(troppo olio) e ti devo dire che nei primi 30-50km empoli-pisa fatti a palla dallo scappamento odori di rosa non uscivano fidati,ma fidati,poi eliminato quell'ecceso tutto ok
marcyporcy - Mer 31 Ago 2005, 15:20
Oggetto:

Per tutti: giungono comunicazioni che il nome esatto sia CPL e non CLP... giusto, ak? Occhiolino

Io avevo accennato (ingiustamente) all'effetto placebo solo perchè è una cosa che si riscontra spesso, ma non in questo discorso in particolare, bensì nelle vicende della vita in generale.
Infatti, io l'ho messo nella Multiplona, i risultati sono più che evidenti, ne sono assolutamente soddisfatto e lo pubblicizzo a parenti ed amici.
gioyann - Mer 31 Ago 2005, 16:51
Oggetto:

mansel ha scritto:

io ho messo circa 220ml di cpl in una unocs con oltre 340000 km, e devo dire di aver evidenziato notevoli miglioramenti,sia di consumi circa 30-40km in più con un pieno superando spesso i 23km/kg,mentre prima stava sui 20-21km/kg



340.000 Km ?!?! Sbalordito Sbalordito Sbalordito
ma sul serio ?!? Avete rifatto il motore, vero ?


Lo diresti a un pisano (però amministratore del sito Ghigno diabolico ) dove hai recuperato il fluido miracoloso ? Non so dove comprarlo !
mansel - Mer 31 Ago 2005, 20:16
Oggetto:

gioyann ha scritto:



340.000 Km ?!?! Sbalordito Sbalordito Sbalordito
ma sul serio ?!? Avete rifatto il motore, vero ?

Lo diresti a un pisano (però amministratore del sito Ghigno diabolico ) dove hai recuperato il fluido miracoloso ? Non so dove comprarlo !


motore della uno cs mai aperto,compressione attuale dei 4 cilindri sui 10.3, di serie la davano a 10.6,buono direi.....

ho dovuto sostituire il carburatore,perchè essedo parco non vo mai a benzina ,così l'alberino mai lubrificato dalla broda si è usurato sino a rompersi!

un anno fa presi un velox a pontedera che rombavo in V a 148km/h (andavo verso pisa,che postaccio)
domenica io e i miei compagni di stadio siamo andati ad udine,media 20 km/kg
e un'auto fatta per viaggiare in brasile,robusta,preticamente indistruttibile,con il motore che tira dai bassissimi giri eccellente per il metano!!!

gli ho dato 20 giorni di vacanza,qirando sulla mia nuova fiammante 500sport,ma tra 30 giorni la vendo,quindi ricomincerà a marciare km!!!!

ma riguardo alla domanda principale il cpl lo trovi...........su internet dal produttore?
nooooooo lo trovi ovviamente ad empoli precisamente....
l'emporio dell'auto
Via Jacopo Carrucci, 96
I-50053 Empoli (FI) Italia
Tel. +39 0571 72365 - 4 linee r.a.
Fax +39 0571 76780
e-mail: info@emporioauto.it
http://www.leonet.it/firms/emporioauto/ceramic.htm
corri ad agosto c'e lo sconto,ops,ormai è tardi!
Ospite - Gio 1 Set 2005, 12:12
Oggetto:

Giorgio, a parte che il "pusher" ce lo hai in casa, visto che "Pf" è il Pusher ufficiale del CPL, avrei una domanda, quanti kilometri hai sul groppone della 307???

Perchè visto che SUL sito è apparso un nuovo prodotto per il rodaggio delle auto, e TUTTI quelli che avevano fatto una VAGONATA di km, sono quelli che sono stati più contenti (compreso Ptprince che ne aveva circa 100.000 quando ha fatto il suo.....) e Nico dice di non aver avuto risultati apprezzabili, ed io stesso ha migliorato le cose sulla Multipla , ma non ha fatto sfracelli, come asserisce Mansel mi viene il dubbio che sia un correttivi per motori sullo "spompato" o sulla via per andarci....... Ghigno Sbalordito

Ma E' solo un dubbio...... Ghigno

salutations Occhiolino
Ludo - Gio 1 Set 2005, 13:31
Oggetto:

cicciodonny ha scritto:
mi viene il dubbio che sia un correttivi per motori sullo "spompato" o sulla via per andarci....... Ghigno Sbalordito

Ma è logico che sia così per qualsiasi additivo, visto che a beneficiare maggioramente della riduzione degli attriti sono i motori con cilindri, pistoni, ecc. un po' consumati, in cui la ceramica va a ripristinare la scorrevolezza originaria, diminuendo soprattutto la rumorosità e aumentando la regolarità al minimo e la ripresa dai bassi. Anche perchè un motore usurato evidenzia molto più chiaramente al proprietario la differenza in termini di rumore e prestazioni rispetto allo stesso motore da nuovo o "appena fuori rodaggio" (<=100.000 km); io non ho mai creduto che un additivo possa migliorare sensibilmente alcunchè su un motore più o meno nuovo (almeno nell'uso non esasperato)
Ospite - Gio 1 Set 2005, 13:36
Oggetto:

cicciodonny ha scritto:

...mi viene il dubbio che sia un correttivi per motori sullo "spompato" o sulla via per andarci....... Ghigno Sbalordito

Ma E' solo un dubbio...... Ghigno

salutations Occhiolino


Sono dello stesso avviso, e credo che lo stesso tipo di effetto/risultato lo dia anche il Sintoflon (vedi commenti "entusiastici" Ghigno di Ludo per la HPE).
Ottimo per ringiovanire motori con lunghe percorrenze alle spalle e probabilmente buono per "garantire" a motori giovani lunghe percorrenze in futuro.

Il mio sospetto è che come sempre tra i due litiganti il terzo se la goda...
Chi è il terzo?
Il fullerene C60 noto ai più con il nome commerciale di ZX1 che non promette nessun lifting alle superfici usurate dei motori ma agisce in sospensione tra le parti a contatto.

Che sia lui ad accontentare le smaniose voglie di ridurre i consumi di questo "popolo dalle braccine corte" che siamo noi metanisti?
L'unico inconveniente certo è che va aggiunto ad OGNI cambio olio... Molto triste

Cercasi disperatamente cavie... Ghigno

Ciao Nico
Ospite - Gio 1 Set 2005, 13:50
Oggetto:

...Idem...Ho messo il CPL qualche mese fa sulla mia Scenic che tiene 8 anni di vita e 183000 Km di percorrenza...La differenza di prestazioni e rumorosita' e' notevole...Provero' ad "inserire" il prodotto nella Zafira...appena mi arriva Arrabbiato ...Sicuramente...come Ludo precisava...non avro' gli stessi risultati...ma sicuramente un aiuto nel rodaggio...e penso un minor bisogno di girare a benzina per lubrificare...mantenendo il trattamento...
Ospite - Gio 1 Set 2005, 13:51
Oggetto:

nico ha scritto:

Il mio sospetto è che come sempre tra i due litiganti il terzo se la goda...
Chi è il terzo?
Il fullerene C60 noto ai più con il nome commerciale di ZX1 che non promette nessun lifting alle superfici usurate dei motori ma agisce in sospensione tra le parti a contatto.
Che sia lui ad accontentare le smaniose voglie di ridurre i consumi di questo "popolo dalle braccine corte" che siamo noi metanisti?
L'unico inconveniente certo è che va aggiunto ad OGNI cambio olio... Molto triste
Cercasi disperatamente cavie... Ghigno
Ciao Nico


costo di questo terzo incomodo?(così da poter fare un paragone con cpl e sintoflon
Ludo - Gio 1 Set 2005, 13:53
Oggetto:

E' stato postato 1-2 pagne più avanti : Ghigno diabolico
Ospite - Gio 1 Set 2005, 13:58
Oggetto:

Andrea82_ve ha scritto:


costo di questo terzo incomodo?(così da poter fare un paragone con cpl e sintoflon


Non trovo il link dello shop on-line dove lo avevo visto ma mi pare di ricordare che che il flacone da 250ml (per trattare al 5% 5 litri d'olio) stia sui 50€. Il problema è che fa rimesso al cambio d'olio... Molto triste

Ciao Nico
Ospite - Gio 1 Set 2005, 14:00
Oggetto:

nicovent ha scritto:


Non trovo il link dello shop on-line dove lo avevo visto ma mi pare di ricordare che che il flacone da 250ml (per trattare al 5% 5 litri d'olio) stia sui 50€. Il problema è che fa rimesso al cambio d'olio... Molto triste

Ciao Nico


alla faccia! Sbalordito Sbalordito Sbalordito
si fa pagare questa alternativa!!!!
almeno il sintoflon è meno caro del clp!
Ludo - Gio 1 Set 2005, 14:04
Oggetto:

nicovent ha scritto:
Non trovo il link dello shop on-line dove lo avevo visto ma mi pare di ricordare che che il flacone da 250ml (per trattare al 5% 5 litri d'olio) stia sui 50€.

Ehm... Ghigno
francesco_ro ha scritto:
Da me lo vendevano a 22€ in un autoaccessori

Si riferiva a quello da 125 ml? Che quantità ne serve su un motore di media cilindrata?
Ospite - Gio 1 Set 2005, 14:08
Oggetto:

lo trovi qui:
http://www.ilmiomotore.com/shop/info_listino/ZX01/index.html

Prezzi:
100ml (per 2 litri d'olio) 19,95€
250ml (per 5 litri d'olio) 43.26€

Ciao Nico
Ospite - Gio 1 Set 2005, 14:10
Oggetto:

nicovent ha scritto:
lo trovi qui:
http://www.ilmiomotore.com/shop/info_listino/ZX01/index.html

Prezzi:
100ml (per 2 litri d'olio) 19,95€
250ml (per 5 litri d'olio) 43.26€

Ciao Nico


io mi attesterei sul secondo quindi una 50€ di euri. Sbalordito
Ospite - Gio 1 Set 2005, 14:14
Oggetto:

Bisognerebbe sentire Il Pusher per sapere se riesce ad avere sconti anche su questo... Ghigno
Ospite - Gio 1 Set 2005, 16:02
Oggetto:

Effetto placebo, forse ho capito male marcyporcy o forse non mi sono spiegato, sono molto propenso per la seconda Ghigno , per spiegarmi credo basti dire che anche SOLO quando lavo e lucido la macchina, poi ci monto sopra l'accendo e tra me e me "maroooo come gira para........ senti come tiene il minimo...... guarda con un filo di gas come cammina................. mi sembra abbia + coppia........." naturalmente impossibile per aver solo lavato l'auto, quindi la mia era + un battuta che altro perchè qualche miglioramento l'ho visto nella percorrenza ma prima di fare stime ufficiali voglio avere + dati 8)

comunque per la cronaca, io alla mia Uno CS ho fatto sgabbiare il cuscinetto tendicinghia di distribuzione a 254.000 Km ed ho rifatto: albero a camme, valvole, sedi valvole, fasce e bronzine, ebbene, i cilindri non presentavano il minimo segno di usura, si vedevano ancora i segni incrociati della lavorazione 8)

Ciao Occhiolino
Ospite - Ven 2 Set 2005, 08:07
Oggetto:

"Recenti studi (letture da ombrellone, non ricordo se Panorama) hanno trovato che due strati di grafite in frizione tra loro creano un campo magnetico che li mantiene a distanza... infatti la grafite sappiamo che è un buon lubrificante!

Qualcuno sta provando a creare strati permanenti di grafite sulle superfici dei motori per eliminare la lubrificazione.

Chiaro che non si parla di "ricreare" parti mancanti...."

By giancarsloessezeta di Anima Guzzista
ak - Ven 2 Set 2005, 09:34
Oggetto:

SinSP810 ha scritto:

Qualcuno sta provando a creare strati permanenti di grafite sulle superfici dei motori per eliminare la lubrificazione.


grafite = carbonio ...non brucia? Spazientito
mansel - Ven 2 Set 2005, 10:54
Oggetto:

ak ha scritto:


grafite = carbonio ...non brucia? Spazientito


è stato realizzato un intero motore a base di caebonio che ha partecipato a molte gare di durata in usa,credo vincendone 1.....agli inizi degli anni 90
ak - Ven 2 Set 2005, 11:30
Oggetto:

mansel ha scritto:
ak ha scritto:


grafite = carbonio ...non brucia? Spazientito


è stato realizzato un intero motore a base di caebonio che ha partecipato a molte gare di durata in usa,credo vincendone 1.....agli inizi degli anni 90


... a proposito...la mia domanda era proprio scema: le F1 hanno i freni in in carbonio... Sorriso Figuraccia
Ospite - Mar 6 Set 2005, 13:12
Oggetto:

Ciao a tutti,
non ho capito bene come effettuare il trattamento con il CLP. :?
Dai msg precedenti ho letto che va fatto al cambio dell'olio e con il motore caldo.
cioè quando effettuo il cambio dell'olio inserisco prima il CLP poi l'olio motore fino ad arrivare al livello e via su di giri per farlo entrare in circolo.
Ho compreso bene? :???:
grazie
by emymarco
Ospite - Mar 6 Set 2005, 13:23
Oggetto:

GIUSTO,

oppure l'inverso, metti l'olio, tranne i 250 cc in meno , fin dall'inizio, che servono per il CPL, e POI metti il CPL. Occhiolino

Poi scaldi lentamente e e normalmente il motore, e quando il termometro ti segna che l'acqua è calda, ci tiri dentro con le marce..... tenendo la II^ o la III^ ed evitando autovelox, gli 80-100 km , con il contagiri, se ce l'hai, che vede i 4500-5000 RPM, più possibile, per mezz'ora ALMENO se non un ora...... Ghigno Occhiolino

Io almeno ho fatto , ACCUSSI' Sbalordito Ghigno 8) Risata a crepapelle

Salutations Occhiolino
Ospite - Mer 7 Set 2005, 10:45
Oggetto:

eco72 ha scritto:
Oltre agli additivi gia' conosciuti fra breve ne sara' commercializzato un altro che pare faccia miracoli Esclamazione

Citazione:
Super-motori con le nanopolveri
..........



scusate, ma il CPL allora cose' ?????? Arrabbiato Arrabbiato
Ospite - Mer 7 Set 2005, 11:59
Oggetto:

E' Ceramica, ma mica in NANO, ma solo in Micron, cioè da 10 alla -6 di metro dei Micron, a 10 alla -9, da un milionesimo di metro ad un Miliardesimo di metro un pelo più piccolo, anche se mi devono spiegare come fanno a controllare STE NANOPOLVERI....... Sbalordito Arrabbiato Occhiolino

Salutations Occhiolino Sbalordito
Ospite - Mer 7 Set 2005, 14:09
Oggetto:

il CPL ha polvere di ceramica grande 0,2 micron (200 nano), le particelle sono piu' grandi, ma la funzione e' la medesima di quelle nanopolveri.

........

poi queste nano polveri non e' detto che siano grandi 1 nano, ma magari 10 , 50 o 100 nano ..... Occhiolino
perdodido - Gio 8 Set 2005, 14:13
Oggetto:

Sarà anche un effetto placebo, ma io dopo il tagliando e relativo cambio olio ho aggionto il cpl ed ho notato una diminuzione dei consumi.
Ultimo viaggio effettuato in autostrada, dove mediamente con il pieno percorrevo al max 280 Km, ho percorso 330 Km e spia carburante lampeggiante e quasto sia ad andare che a tornare. Pernacchia Risata
Ospite - Ven 9 Set 2005, 09:37
Oggetto:

grande adesso anche perdodido percorre più di 300km...

info se vi capita di andare in zona "nord svizzera/sud germania" vi consiglio di rifornirvi a Schaffausen Herblingen un moderno distributore (ovviamente self service) che mi ha caricato 18kg. di erdgas non essendo ancora a secco e con i quali ho percorso ben 390km. arrivando fino a bergamo senza finire completamente il gas... da record!

p.s. il prezzo al kg poi è davvero eccezionale, 0,87FrCH ossia circa 0,58€
Ospite - Mer 28 Set 2005, 15:03
Oggetto:

karlkarlo ha scritto:

..Inserito Sabato mattina CPL per rodaggio nell'olio...sento il motore piu' sfuido di Venerdi' quando l'ho guidata per la prima volta...



scusa l'ignoranza...ma cos'è il CPL?

GRAZIE Ghigno
jonniv - Mer 28 Set 2005, 15:19
Oggetto:

biski1 mi (ci) stupisci Esclamazione Ghigno Ghigno Ghigno

Il Ceramic Power Liquid è un liquido che si mette ................... guarda qui Esclamazione

P.S. Io lo so da pochi mesi leggendo qui. Figuraccia
Ospite - Mer 28 Set 2005, 15:20
Oggetto:

...Oppure vai a leggerti il3d specifico...


http://www.metanoauto.com/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&t=116

Ciao...come va la Zafirona... Dubbio ...La mia un "incanto"... Ghigno ...per adesso...
Ospite - Mer 28 Set 2005, 16:36
Oggetto:

jonniv ha scritto:
biski1 mi (ci) stupisci Esclamazione Ghigno Ghigno Ghigno

Il Ceramic Power Liquid è un liquido che si mette ................... guarda qui Esclamazione

P.S. Io lo so da pochi mesi leggendo qui. Figuraccia


l'ho sentito ancora...ma sono sempre rimasto molto diffidente nel buttare cose estranee nel motore....chi lo usa? funziona? ci sono controindicazioni? mi piacerebbe sentire qualche parere....
Ospite - Mer 28 Set 2005, 16:43
Oggetto:

...Io l'ho usato sulla Scenic...tutto ok...e adesso ho messo quello per il rodaggio nella Zafira...comunque ti consiglio di andare a leggere il 3d specifico...

http://www.metanoauto.com/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&t=116

...in oltre molti del sito lo usano... Ghigno
Ospite - Mer 28 Set 2005, 18:10
Oggetto:

biski1 ha scritto:

l'ho sentito ancora...ma sono sempre rimasto molto diffidente nel buttare cose estranee nel motore....chi lo usa? funziona? ci sono controindicazioni? mi piacerebbe sentire qualche parere....


Per il 23/10 (al raduno) avrò un ampia serie di dati raccolti sul consumo post "trattamento". Se la media proseguirà come i dati parziali sembrano indicare...ti pentirai di non averlo fatto prima!!! Ghigno
jonniv - Mer 28 Set 2005, 21:28
Oggetto:

A dire il vero ho pensato anch'io di metterlo ma volevo prima capire il "rovescio della medaglia".
Non ditemi che non c'è.
Sarà piccolo, non sarà neanche brutto ma qualcosa nel rovescio c'è sempre.
Penso ad esempio ad una grossa noia al motore finchè è in garanzia.
Non è che poi dicano...............
Ok, basta, vado a leggermi bene l'apposito 3d ed aspetterò ancora qualche nuova prima di eventualmente metterlo.
ak - Sab 1 Ott 2005, 09:38
Oggetto:

mansel ha scritto:
io penso che il cpl è molto efficace,costa una cifra non eccessiva,che si ammortizza presto,non da inconvenienti sulla garanzia,anche se non è da usare su motori nuovi,avendo meno efficazia.l'ho provato funziona!
(...)
io penso che chi va col metano ha un obbiettivo:spendere meno!
se poi inizia col tunig per cercare di ritrovare quel 5-7% di cavalli che perde,si mangia un po' di quel aggognato risparmio!
per esperienza più una cosa è portata al limite più facilmente si rompe,o ha meno durata.......


sono d'accordo su ciò che hai detto, però personalmente ho il pallino delle verifiche su ogni cosa che faccio.

Ho installato il CPL a luglio grazie alla possibilità di accattarne una confezione tramite il pusher ufficiale del sito Ghigno , e devo dire che qualche prova la ho fatta.
Come dicevo giusto giusto con il pusher Sorriso di persona l'altra sera al telefono, alcuni vantaggi li ho riscontrati (minore surriscaldamento, minore rumorosità, uno spunto apparentemente maggiore nel traffico urbano), ma sui consumi non ho notato delle differenze abissali.
Ospite - Sab 1 Ott 2005, 09:38
Oggetto:

http://www.tribotech.com/ijpspecs.htm#oil

qui ci sono le caratteristiche dell'olio e a quanto dicono il loro è l'olio del futuro migliore degli additivi con teflon con ptfe e quant'altro.....

il prezzo è spiegato in un paragone a
http://www.tribotech.com/articles.htm#compare
Ospite - Sab 1 Ott 2005, 09:39
Oggetto:

60 dollari per 60000 miglia c.ca 100000 km
Ospite - Sab 1 Ott 2005, 09:41
Oggetto:

pero per i motori americani che hanno cilindrate c.ca doppie se non triple e quadruple rispetto ai nostri motorini
Ospite - Sab 1 Ott 2005, 09:52
Oggetto:

ak ha scritto:
... ma sui consumi non ho notato delle differenze abissali.


La stessa considerazione che ho fatto io nei primi 2500 con il CPL...
ora, dopo circa altri 3000 km percorsi a Settembre, il consumo è passato da 16,7km/kg a 19,2Km/kg ...ben 2.5Km/kg in più. Sbalordito

Attenderò almeno altri 5.000km per avere una media veramente "stabile" ma al momento i miei rilevamente dicono questo!

Ciao Nico
ak - Sab 1 Ott 2005, 11:57
Oggetto:

Citazione:

La stessa considerazione che ho fatto io nei primi 2500 con il CPL...
ora, dopo circa altri 3000 km percorsi a Settembre, il consumo è passato da 16,7km/kg a 19,2Km/kg ...ben 2.5Km/kg in più. Sbalordito

Attenderò almeno altri 5.000km per avere una media veramente "stabile" ma al momento i miei rilevamente dicono questo!


Ho cambiato olio (e filtro) e fatto un test a 90km/h velocità costante a metà luglio (motore con 189 mila km), poi la sera stessa ho installato il CPL e fatto il mini-rodaggio consigliato di una 40ina di km. Nelle settimane successive di luglio e agosto ho percorso altri 4000 km e rifatto lo stesso identico test a inizio settembre.

I' test senza CPL, olio nuovo (500km):
caricato 4,04 kg, esaurito il gas dopo 129,6 km ---> 32,08 km/kg

II' test con CPL, dopo 4000km:
caricato 4,19 kg, esaurito il gas dopo 134,2 km ---> 32,03 km/kg

a velocità costante sullo stesso identico percorso (tang.le BO), con identica pressione gomme, identici livelli di tutti i liquidi il consumo è praticamente identico, magari in città dove serve un po' di spunto cambia qualcosina, ma non ho visto differenze di percorrenza abnormi sul singolo pieno per poterlo affermare, se ripesco il diario di bordo dello scorso anno vi posto pure i consumi rilevati da luglio a settembre 2004 e 2005.
Ospite - Sab 1 Ott 2005, 12:25
Oggetto:

in pratica è la conferma che avevamo notato anche in precedenza e cioè che non su tutti i motori agisce allo stesso modo.

Personalmente avendo la Zafira solo 30.000km (al momento del CLP) non mi aspettavo nulla di che, diciamo che lo scopo era più che altro di tipo preventivo. Ed invece è arrivata un riduzione dei consumi che si sta attestando intorno al 15%, e parlo di dati reali rilevati su 3.000km...non effetto placebo.

Visto che la tua ha già alle spalle un certo chilometraggio sarebbe stato lecito attendersi un riscontro "concreto" ed invece probabilmente è la conferma della regola di cui accennato sopra.

Ciao Nico
mansel - Sab 1 Ott 2005, 13:29
Oggetto:

io con il cpl ho notato una riduzione di consumi rilevante,in particolare riesco a tenere ad esempio la V a 55km/h contro i 65km/h,la mia sorella l'ha buttato in un mJ ha circa 60000km di vita, e dopo una settimana faceva le capriole dalla gioia,passando da 3.8L/100km ad 3.2,e facendo 800km la settimana........
credo che i benefici del cpl dipendano anche da come è costruito il motore al suo interno,se in fase di progetto hanno pessato ad meteriali,cinematismi atti a ridurre l'attrito,lui avra un effetto minore,viceversa in motori anzianotti come concezione riguardo gli attriti magari farà un buon effetto!

cambiare il filtro dell'aria senza magari intervanire nella carburazione,non mi sembra porti benefici,anzi.....se intervieni, visto la fattura di questi filtri sportivi,sei costretto a cambiarli spesso 10000-15000km,perchè perderesti i vantaggi che ti danno(te ne accorgeresti a benzina),inoltre non puoi pulirli con il compressore,come con quelli standard,riusandoli a lungo............il mio fitro tra poco lo mando alle elementari!
Ospite - Sab 1 Ott 2005, 14:12
Oggetto:

mansel ha scritto:
la mia sorella l'ha buttato in un mJ ha circa 60000km di vita, e dopo una settimana faceva le capriole dalla gioia,passando da 3.8L/100km ad 3.2,e facendo 800km la settimana........


Ottimo risultato ma se abbandonasse il puzzolio e passasse al metano sarebbe ancora più contenta!!! Ghigno
ak - Dom 2 Ott 2005, 00:38
Oggetto:

nicovent ha scritto:
in pratica è la conferma che avevamo notato anche in precedenza e cioè che non su tutti i motori agisce allo stesso modo.


Mah! I motori delle nostre 2 auto in realtà sono molto simili, c'è più differenza con quello della Punto MJ della sorella di mansel, che è di concezione molto più recente (e qui ribaltiamo la sua teoria), visto che gli Opel 1,4 e 1,6 sono nati a fine anni '80 in versione 8v: equipaggiavano la Kadett E.

Comunque ecco anche i dati sui miei consumi medi del periodo metà luglio-metà settembre:

2004: consumo 198,56 kg, percorrenza 4590 km ---> 23,11 km/kg
2005: consumo 185,84 kg, percorrenza 4487 km ---> 24,14 km/kg

Quindi un lieve miglioramento c'è stato (a spanne), di circa 1 km/kg su 23, pari a circa il 4,46%

considerando che nel 2004 ho speso poco più di 600 euro di metano, il risparmio è di 26/27 € circa, cioè non mi ci pago nemmeno mezzo flacone a prezzo di listino.

Insomma, effetti positivi del CPL ce ne sono, ma non ci si aspetti un risparmio mirabolante. Sorriso
Ospite - Dom 2 Ott 2005, 00:59
Oggetto:

ak ha scritto:

Mah! I motori delle nostre 2 auto in realtà sono molto simili, c'è più differenza con quello della Punto MJ della sorella di mansel, che è di concezione molto più recente (e qui ribaltiamo la sua teoria), visto che gli Opel 1,4 e 1,6 sono nati a fine anni '80 in versione 8v: equipaggiavano la Kadett E.


Effettivamente...

ak ha scritto:
Comunque ecco anche i dati sui miei consumi medi del periodo metà luglio-metà settembre:

2004: consumo 198,56 kg, percorrenza 4590 km ---> 23,11 km/kg
2005: consumo 185,84 kg, percorrenza 4487 km ---> 24,14 km/kg

Quindi un lieve miglioramento c'è stato (a spanne), di circa 1 km/kg su 23, pari a circa il 4,46%

considerando che nel 2004 ho speso poco più di 600 euro di metano, il risparmio è di 26/27 € circa, cioè non mi ci pago nemmeno mezzo flacone a prezzo di listino.

Insomma, effetti positivi del CPL ce ne sono, ma non ci si aspetti un risparmio mirabolante. Sorriso


Se i miei dati parziali verranno confermati, la riduzione di consumo si dovrebbe attestare intorno al 15%
Percorrendo mediamente mai meno di 45.000 km/anno dovrei risparmiare almeno 200€ all'anno che ripagano ampiamente il costo del CPL.
ak - Dom 2 Ott 2005, 01:10
Oggetto:

Certo, tu fai il doppio dei miei km in 1 anno e tutto raddoppia, quindi anche i risparmi.
D'altro canto un flacone a te dura 2 anni o poco più, mentre a me teoricamente dovrebbe bastare per 4.
Ospite - Lun 3 Ott 2005, 13:38
Oggetto:

E 26-27 Euro per 4 anni, dovresti risparmiare qualcosina, per permetteri di ricomprarlo, altrimenti....... Ghigno
TUNING Occhiolino Sbalordito

Almeno io dico la realtà, non una sua rappresentazione..... Occhiolino

Salutations Occhiolino
ak - Lun 3 Ott 2005, 14:50
Oggetto:

cicciodonny ha scritto:
E 26-27 Euro per 4 anni, dovresti risparmiare qualcosina, per permetteri di ricomprarlo, altrimenti...

Se la durata è di 100 mila km (ovvero 4 anni per me che ne faccio circa 22-24 mila) e recupero 26/27 euro l'anno alla fine dovrei avere un risparmio utile di 50 euro di metano circa e perdippiù nel 2009 Sbalordito ... non ci scappo certo alle Maldive Ghigno

Al di là delle impressioni positive (ma che possono risentire dell'effetto "placebo") ho cercato di quantificare le differenze in modo oggettivo.

Sulla rumorosità le 2 prime settimane il motore era effettivamente molto più silenziato, poi gradualmente ha perso in parte le pantofole.
Quella che continuo a riscontrare piacevolmente è una riduzione della temperatura del motore di circa 5 gradi centigradi un po' in tutte le condizioni: anche in coda o in salita in agosto non ho mai avuto la ventola accesa se non occasionalmente.
Sulle prestazioni la sensazione è che l'auto sia un po' più reattiva ai bassi, ma qui non ho avuto la possibilità prima dell'installazione di fare qualche prova cronometrando ripresa e l'accelerazione, quindi non posso fare un confronto razionale, ma se avevo prima un somaro adesso di sicuro non ho un purosangue, e nemmeno un cavallo. Occhiolino 8)

In tutti i casi è il primo ed ultimo flacone di CPL che infilo in questa auto, visto che sono prossimo ai 200 mila e il trattamento andrebbe fatto ogni 100 mila. Sorriso
Ospite - Lun 3 Ott 2005, 14:55
Oggetto:

Anch'io Alberto confermo che dopo i primi 10.000 km e OLTRE il motore scattava di più e faceva meno casino..... Occhiolino
Ho interrotto per problemi..... Occhiolino Alberto lo sa'.... Ghigno
Lavoro pericoloso il MIO..... Occhiolino Sbalordito Ghigno

Salutations Ghigno
Ospite - Lun 3 Ott 2005, 15:19
Oggetto:

...Vorrei fare una prova...Appena ho ritirato la Zafira...10 giorni fa...ho messo il CPL nell'olio motore...ora ho percorso 800 Km...Con l'ultimo pieno fatto di 15,35 Kg ho percorso Km 310...e forse avevo ancora qualcosa nelle bombole...Quindi ho consumato 1 Kg di metano per fare circa 20 Km...Mi piacerebbe che altri possessori di Zafira appena acquistate...naturalmente senza CPL... mi dicessero i loro consumi...per pura curiosita'...e per vedere se questo discusso CPL aiuta o non aiuta... Dubbio
Bedo - Lun 3 Ott 2005, 15:20
Oggetto:

Per favore non mi fate rileggere tutto il thread...

domanda 1... dove trovo il CLP? (un normale negozio di autoaccessori va bene?)

domanda 2.. quanto ne devo mettere?


BEDO
Ospite - Lun 3 Ott 2005, 15:25
Oggetto:

...Ciao Bedo...Io ho acquistato il CPL sul loro sito internet...

http://www.ceramicpowerliquid.com/homepage.htm

...per la quantita' da immettere nell'olio leggi sempre sul loro sito...

...Piccolo appunto per il mio post precedente...Ho percorso i 310 Km provando un po' tutte le condizioni stradali...dalla coda...passando per strade in salita...finendo in autostrada...
Bedo - Lun 3 Ott 2005, 15:44
Oggetto:

x KArkarlo Grazie 1000

Per la punto NP dovrebbe andare bene questo?

http://www.ceramicpowerliquid.com/prodotti/prod1.htm
Ospite - Lun 3 Ott 2005, 16:02
Oggetto:

Bedo ha scritto:
x KArkarlo Grazie 1000

Per la punto NP dovrebbe andare bene questo?

http://www.ceramicpowerliquid.com/prodotti/prod1.htm


...Penso proprio di si... Ghigno ...Hasta Siempre...
ak - Lun 3 Ott 2005, 17:56
Oggetto:

karlkarlo ha scritto:
...Vorrei fare una prova...Appena ho ritirato la Zafira...10 giorni fa...ho messo il CPL nell'olio motore...ora ho percorso 800 Km...Con l'ultimo pieno fatto di 15,35 Kg ho percorso Km 310...e forse avevo ancora qualcosa nelle bombole...Quindi ho consumato 1 Kg di metano per fare circa 20 Km...Mi piacerebbe che altri possessori di Zafira appena acquistate...naturalmente senza CPL... mi dicessero i loro consumi...per pura curiosita'...e per vedere se questo discusso CPL aiuta o non aiuta... Dubbio


ehm...segnarsi il consumo prima di aggiungere il CPL no? Dubbio

Idea ...visto che già lo hai aggiunto, in alternativa potresti provare a riordinare un'altra Zafira EcoM Ghigno
Ospite - Mar 4 Ott 2005, 07:27
Oggetto:

...Dai...AK... Ghigno ...Me li dai tu altri 25.000€ ??...Dai e' una cosa seria...o quasi...visto che ci sono forumisti con Zafire nuove senza CPL che mi possono dare dei dati da comparare... Occhiolino
Ospite - Mar 4 Ott 2005, 07:43
Oggetto:

ak ha scritto:
Idea ...visto che già lo hai aggiunto, in alternativa potresti provare a riordinare un'altra Zafira EcoM Ghigno


Con quello che ha dovuto aspettare per averla, la prossima gli arriverebbe nell'età della pensione!
Ospite - Mar 4 Ott 2005, 13:36
Oggetto:

altro additivo che secondo chi lo produce è il futuro

http://www.tribotech.com/ijp.htm
www.torquemaster.it

costa 55 euro in vendita sul secondo sito.

Secondo la ditta produtrice è molto meglio di quelli tipo cpl fluorene etc..
Ospite - Mar 4 Ott 2005, 13:39
Oggetto:

vedendo i costi del cpl
http://www.ceramicpowerliquid.com/shop.htm

pretrattamento e trattamento

mi sembra molto più conveniente il tribo
Ospite - Mar 4 Ott 2005, 13:49
Oggetto:

pisandlove ha scritto:

Secondo la ditta produtrice è molto meglio di quelli tipo cpl fluorene etc..


Mai vista una ditta produttrice che afferma che il suo prodotto è peggiore di altri...

Teo
Ospite - Mar 4 Ott 2005, 13:49
Oggetto:

Quelli sono i prezzi di listino: dall'autoaccessori dove mi servo tutta la linea (o almeno quella che tengono) è scontata del 30%


D'altra parte gli spacciatori sanno dove servirsi Ghigno
ak - Mar 4 Ott 2005, 17:11
Oggetto:

...e come farsi pubblicità Ghigno
Ospite - Mer 5 Ott 2005, 08:34
Oggetto:

ak ha scritto:
...e come farsi pubblicità Ghigno

Pubblicità progresso, visto che porta a risparmiare chi ha intenzione di CPLarsi e porta me semplicemente a far sfregare le mani del ricambista ogni volta che mi vede entrare (manca solo che, al mio ingresso, chieda: "quanti flaconi stavolta?") Ghigno
Fedefe - Ven 3 Feb 2006, 12:56
Oggetto:

Sulla mia sto provando il trattamento Sintoflon, adesso ho messo l'E.T. e al cambio d'olio metterò il Protector oltre a provare il Gear Lube nel cambio. Sul forum di Elaborare c'è un discussione di ben 270 pagine in merito a prodotti della ditta dove quasi tutti affermano di aver avuto netti miglioramenti in termini di fluidità del motore e consumi di olio...la differenza rispetto al CPL è che lo strato di PTFE non è uno strato rigido che intacca i materiali. Ho chiesto il parere anche a due meccanici (uno di moto, uno di auto) e due ricambisti...tutti affermano sia uno dei migliori. Nelle mie moto l'ho sempre fatto e mi ha dato sempre delle soddisfazioni. Niente di miracoloso ma sicuramente un ottimo prodotto a mio parere. C'è chi afferma che alcune officine lo fanno anche su auto che entrano per i regolari tagliandi dopo 30-40 mila km. Non vi posso dire sulla macchina come va perchè devo ancora finirlo, alla prima aggiunta di E.T. c'è stato un miglioramento di fluidità del motore...questo è stato percepibile. Penso sia l'unica ditta che ha affiancato grafici e dati reali dell'efficacia del prodotto (vedere sul sito). Io ai prodotti miracolosi ci credo poco, ma i grafici e il parere della gente che l'ha provato sono i migliori parametri di valutazione.
Ospite - Dom 12 Feb 2006, 13:33
Oggetto:

Scusate, qualcuno può spiegarmi cosa significa CLP Installed?
Probabilmente mi è sfuggito......

P.
Ospite - Dom 12 Feb 2006, 13:43
Oggetto:

Pablitocat ha scritto:
Scusate, qualcuno può spiegarmi cosa significa CLP Installed?
Probabilmente mi è sfuggito......

P.


CLP, che poi dovrei correggere in CPL, sta per Ceramic Power Liquid

Ciao Nico
Ospite - Dom 12 Feb 2006, 13:48
Oggetto:

Ti trovi bene?
Quali differenze hai notato in sintesi dopo alcune applicazioni?

Grazie.

P.
Ospite - Dom 12 Feb 2006, 17:25
Oggetto:

Pablitocat ha scritto:
Ti trovi bene?
Quali differenze hai notato in sintesi dopo alcune applicazioni?

Grazie.

P.


L'ho messo circa 20.000 km fa ed il consumo medio ha avuto un miglioramento di circa 1-1,5 Km/Kg.
La cosa più evidente in realtà è il miglioramento in elasticità ai bassi.

Personalmente non lo rimetterò anche perchè secondo il mio meccanico (non Opel) alla lunga lo pseudo "strato ceramico" che si deposita potrebbe staccarsi in microparticelle che potrebbero ostruire alcuni passaggi delicati... vedi le valvoline delle punterie idrauliche.

Sarà una profezia ma dopo il tagliando Opel (con sostituzione olio) ho avvertito il tipico sbattocchiamento delle punterie, una volta interpellato il mio meccanico ha sentenziato che sono "il solito pirla" e che me lo aveva detto...

Morale della favola fra 1000/2000 km faremo un lavaggio disincrostante al circuito di lubrificazione ed una volta sostituito l'olio proverò come additivo antiattrito lo Zx1 che non deposita nulla sulle pareti del motore.

Ovviamente non posso essere certo che il responsabile sia il CPL (qualsiasi impurità "smossa" al cambio olio potrebbe esserne la causa) ma visto che si è avverata la profezia preferisco cambiare strada.

Ciao Nico
jonniv - Lun 13 Feb 2006, 10:00
Oggetto:

nicovent ha scritto:
Pablitocat ha scritto:
Ti trovi bene?
Quali differenze hai notato in sintesi dopo alcune applicazioni?

Grazie.

P.


L'ho messo circa 20.000 km fa ed il consumo medio ha avuto un miglioramento di circa 1-1,5 Km/Kg.
La cosa più evidente in realtà è il miglioramento in elasticità ai bassi.

Personalmente non lo rimetterò anche perchè secondo il mio meccanico (non Opel) alla lunga lo pseudo "strato ceramico" che si deposita potrebbe staccarsi in microparticelle che potrebbero ostruire alcuni passaggi delicati... vedi le valvoline delle punterie idrauliche.

Sarà una profezia ma dopo il tagliando Opel (con sostituzione olio) ho avvertito il tipico sbattocchiamento delle punterie, una volta interpellato il mio meccanico ha sentenziato che sono "il solito pirla" e che me lo aveva detto...

Morale della favola fra 1000/2000 km faremo un lavaggio disincrostante al circuito di lubrificazione ed una volta sostituito l'olio proverò come additivo antiattrito lo Zx1 che non deposita nulla sulle pareti del motore.

Ovviamente non posso essere certo che il responsabile sia il CPL (qualsiasi impurità "smossa" al cambio olio potrebbe esserne la causa) ma visto che si è avverata la profezia preferisco cambiare strada.

Ciao Nico


Sbalordito Sbalordito Sbalordito
Ma è una notizia da prima pagina Esclamazione
E' una cosa che asserisce solo nicovent o qualcun'altro può confermare/smentire?
Ospite - Lun 13 Mar 2006, 10:10
Oggetto:

Chiedo:

il trattamento sintoflon ET e relativo PROTECTOR, puo' essere utile anche su vetture nuove ???

Grazie in anticipo
Fedefe - Lun 13 Mar 2006, 12:39
Oggetto:

Sulle auto nuove l'ET non serve, fai solo il Protector.
Ludo - Lun 13 Mar 2006, 23:42
Oggetto:

merlinweb ha scritto:
il trattamento sintoflon ET e relativo PROTECTOR, puo' essere utile anche su vetture nuove ???

Avresti IMHO un percettibile miglioramento nello spunto dai bassi, nonchè - se hai qualche incertezza - una maggiore rotondità e regolarità al minimo. Probabilmente anche un leggero miglioramento nei consumi.
In compenso, l'olio andrebbe inevitabilmente ad alterare in peggio le sue proprietà fondamentali di lubrificazione.
"It's tuning, baby" (cit.) Risata ....son quegli smanettamenti che uno fa per il gusto di provare: difficilmente sono giustificati economicamente, ma se a uno piace l'effetto sulle "prestazioni" ne resta contento.
Ludo - Lun 13 Mar 2006, 23:47
Oggetto:

nicovent ha scritto:
L'ho messo circa 20.000 km fa ed il consumo medio ha avuto un miglioramento di circa 1-1,5 Km/Kg.
La cosa più evidente in realtà è il miglioramento in elasticità ai bassi.

Queste son belle conferme...

Citazione:
Personalmente non lo rimetterò anche perchè secondo il mio meccanico (non Opel) alla lunga lo pseudo "strato ceramico" che si deposita potrebbe staccarsi in microparticelle che potrebbero ostruire alcuni passaggi delicati... vedi le valvoline delle punterie idrauliche.

...e questa è la principale controindicazione che si è sempre associata agli additivi ceramici, finora però mai riscontrata nei nostri "test".

Citazione:
Morale della favola fra 1000/2000 km faremo un lavaggio disincrostante al circuito di lubrificazione

Occhio, però, che di solito 'sti lavaggi risultano rimedi peggiore del male (nel senso che tutte le morchie, incrostazioni, ecc. vanno in circolo nell'olio), quindi assicurati che quando metti l'olio nuovo sia tutto pulito per bene...
Fedefe - Mar 14 Mar 2006, 00:43
Oggetto:

Non potete fare di tutta l'erba un fascio...distinguete il discorso degli additivi ceramici dagli altri...perchè non mi portate qualche esempio di persone che hanno usato ad esempio gli additivi al teflon della Sintoflon e hanno avuto problemi? Io sul forum di elaborare ho visto una discussione di quasi 300 pagine in cui risponde direttamente il figlio del titolare e non c'è nessuna testimonianza diretta di persone che hanno avuto problemi ad usare tali additivi. Anzi...c'è chi li ha fatti per tutta la vita della macchina senza mai un problema. Il CPL ad esempio a diversi ha dato problemi..e lo vedete dalle varie discussioni che trovate facendo una ricerca su Google.
P.s. La Sintoflon copre da garanzia i propri prodotti ed è confermato dal titolare che se viene dimostrato che i loro prodotti provocano anche il minimo danno al motore li riapagano interamente! Quanti fabbricanti di additivi fanno questo? Personalmente in diversi anni è l'unica ditta di additivi seria che ho trovato e con cui ho scelto di collaborare...
Ospite - Mar 14 Mar 2006, 01:01
Oggetto:

Non c'è che dire hai la stoffa del venditore!!! Ghigno Ghigno Ghigno

Non so che lavoro fai...ma se ti interessa io sono sempre alla ricerca! Ghigno Ghigno Ghigno
Ospite - Mar 14 Mar 2006, 01:02
Oggetto:

Ludo ha scritto:

...e questa è la principale controindicazione che si è sempre associata agli additivi ceramici, finora però mai riscontrata nei nostri "test".


...dici che quelli a base di teflon sarebbero esenti da questo tipo di problematica?
Ospite - Mar 14 Mar 2006, 08:53
Oggetto:

Nicovent ha scritto:
Sarà una profezia ma dopo il tagliando Opel (con sostituzione olio) ho avvertito il tipico sbattocchiamento delle punterie, una volta interpellato il mio meccanico ha sentenziato che sono "il solito pirla" e che me lo aveva detto...


Domanda per Nico... Occhiolino

Che tipo di olio ti hanno messo al cambio??? Ghigno Sbalordito
Così solo per controllare una cosina.... Ghigno Sbalordito visto che a me, quello che ti fa' la TUA, e al principe, NON LO FA'..... Sbalordito Occhiolino

Salutations Ghigno Sbalordito Occhiolino
Ospite - Mar 14 Mar 2006, 09:19
Oggetto:

cicciodonny ha scritto:

Domanda per Nico... Occhiolino

Che tipo di olio ti hanno messo al cambio??? Ghigno Sbalordito
Così solo per controllare una cosina.... Ghigno Sbalordito visto che a me, quello che ti fa' la TUA, e al principe, NON LO FA'..... Sbalordito Occhiolino

Salutations Ghigno Sbalordito Occhiolino


Appena ho notato il rumorino credo di aver fatto la tua stessa considerazione... poi sono andato a vedere il libretto tagliandi temendo di trovarmi un 15w-40 ed invece c'è specificato a penna un 5W-30 semisintetico.

Che ne dici?
Tralaltro penso che in vista dell'estate il 30 sia un po pochino...
marcyporcy - Mar 14 Mar 2006, 09:26
Oggetto:

nicovent ha scritto:
... Sarà una profezia ma dopo il tagliando Opel (con sostituzione olio) ho avvertito il tipico sbattocchiamento delle punterie, una volta interpellato il mio meccanico ha sentenziato che sono "il solito pirla" e che me lo aveva detto...

Scusa Nico, ma il "tipico sbattocchiamento delle punterie" lo hai sentito solo al primo avviamento o ad ogni avviamento?
in questo secondo caso, lo senti sempre o soltanto per i primi istanti di rotazione del motore?
Ospite - Mar 14 Mar 2006, 09:58
Oggetto:

marcyporcy ha scritto:

Scusa Nico, ma il "tipico sbattocchiamento delle punterie" lo hai sentito solo al primo avviamento o ad ogni avviamento?
in questo secondo caso, lo senti sempre o soltanto per i primi istanti di rotazione del motore?


Appena effettuato il cambio olio il rumore era avvertibile sia a freddo che a caldo.
Oggi a 6.500km dalla sostituzione lo sbattocchiamento è meno intenso a freddo e quasi inavvertibile a caldo.
Il mio meccanico sostiene che il miglioramento è l'effetto dei detergenti presenti nell'olio nuovo.
A breve (più che altro quando avrò tempo) lavaggio e sostituzione con un sinstetico probabilmente 5W-50
Ospite - Mar 14 Mar 2006, 10:14
Oggetto:

MAH,

non so' cosa pensare, ti ho chiesto CHE TIPO di olio, per cercare la causa dello "sbatocchiamento" nella viscosità a FREDDO dell'olio, ma se ha messo un 5W anche col freddo, ed anche lasciandola fuori, in strada, NON DOVREBBE farlo.... Sbalordito

Sembrerebbe proprio una causa del CPL, ma a me ed ad altri, che abbiamo cambiato l'olio, NON SUCCEDE, non sei un pelo scarso con il livello, altrimenti, è proprio un sedimento di CPL, che si è incastrato nel condotto per le punterie idrauliche...... Sbalordito Occhiolino

Dubitascion e dispiacescion Occhiolino Sbalordito

Se hai un 5W30, NON DOVREBBERO esserci problemi a CALDO..... Ghigno è meglio un 40, ma NON indipensabile.... Ghigno Sbalordito Occhiolino
Fedefe - Mar 14 Mar 2006, 10:27
Oggetto:

nicovent ha scritto:
Non c'è che dire hai la stoffa del venditore!!! Ghigno Ghigno Ghigno

Non so che lavoro fai...ma se ti interessa io sono sempre alla ricerca! Ghigno Ghigno Ghigno


Grazie! Risata Sono studente universitario di ingegneria e ho scelto di rappresentare la Sintoflon anche se prima ho fatto da cavia con i miei mezzi (moto e auto) per sperimentare i loro prodotti. Così sono sicuro di poter affermare che i miglioramenti ci sono! Risata
Ospite - Mar 14 Mar 2006, 10:38
Oggetto:

cicciodonny ha scritto:

Sembrerebbe proprio una causa del CPL, ma a me ed ad altri, che abbiamo cambiato l'olio, NON SUCCEDE, non sei un pelo scarso con il livello, altrimenti, è proprio un sedimento di CPL, che si è incastrato nel condotto per le punterie idrauliche...... Sbalordito Occhiolino


Come già detto non posso accusare con assoluta certezza il CPL perchè il ragionevole dubbio che possa trattarsi anche di qualsiasi altro tipo di impurità/morchia esiste... certo è che colpa o non colpa d'ora in avanti eviterò il CPL...
Ospite - Sab 18 Mar 2006, 15:29
Oggetto:

A suo tempo 80.000 Km ca. fa avevo utilizzato anche io il Ceramic power, e tutto sommato non mi era dispiaciuto l' effetto sui consumi carburante, rumore motore, consumo e temperatura olio leggermente migliorati.
Al fatto che questo addittivo potesse in qualche modo dare problemi con le punterie idrauliche in effetti un po' tardi ma ci avevo e ci sto pensando anche io, visto che qualche "sbatocciamento" al mattino in prima accensione (pur usando olio 5w40) ce l'ho......magari il cpl non c' entra, in realtà il mio motore e i vari organi sono sfruttati......
Detto questo se qualcuno volesse scrivere due righe, avrei piacere di sentire dopo tot km qualche altro parere sul sintoflon da chi lo ha utilizzato ,tipologia di benefici, durata indicativa del trattamento in km....e procedura di utlizzo.....che voi sappiate puo' dare problemi con motori precedentemnete trattati con addittivi ceramici.....
Sto pensando infatti di provarlo ......
Salute,

Nino75.
Ludo - Sab 18 Mar 2006, 16:16
Oggetto:

fedefe ha scritto:
Non potete fare di tutta l'erba un fascio...distinguete il discorso degli additivi ceramici dagli altri...

Chi e in che intervento avrebbe confuso le due tipologie di additivi?

Citazione:
perchè non mi portate qualche esempio di persone che hanno usato ad esempio gli additivi al teflon della Sintoflon e hanno avuto problemi?

Perchè finora l'unico che ha riscontrato o sospettato problemi conseguenti all'uso di additivi è nicovent Idea , e oltretutto di iscritti che abbiano fatto uso dei prodotti Sintoflon c'è una esigua minoranza rispetto agli utilizzatori del CPL.
Ludo - Sab 18 Mar 2006, 16:21
Oggetto:

nicovent ha scritto:
...dici che quelli a base di teflon sarebbero esenti da questo tipo di problematica?

A quanto ho letto in giro, la differenza principale sta appunto nella composizione di base: i ceramici sono fatti di micro-granuli di ceramica disciolti in olio, quelli al teflon di molecole meno "solide"; lo si nota anche dalla consistenza del prodotto, che per il CPL è (a quanto ho letto) molto densa, mentre il Sintoflon ET è ancora più fluido del già liquido olio Tamoil Special Sint 10W40 nel quale l'ho versato! Ovvio che gli effetti "ostruttivi" siano dle pari diversi...
Ludo - Sab 18 Mar 2006, 16:30
Oggetto:

nicovent ha scritto:
Appena effettuato il cambio olio il rumore era avvertibile sia a freddo che a caldo.

Come dicevi a Calolzio.
Certo che è estremamente sospetto che il rumore sia comparso dopo il tagliando: non esiste una coincidenza simile di tempi!
Confermi che non sia stata fatta alcuna operazione che abbia interessato anche indirettamente le punterie?

Citazione:
Oggi a 6.500km dalla sostituzione lo sbattocchiamento è meno intenso a freddo e quasi inavvertibile a caldo.
Il mio meccanico sostiene che il miglioramento è l'effetto dei detergenti presenti nell'olio nuovo.

Io, dato il decorso della vicenda, sospetterei invece che al cambio olio sia stato utilizzato un prodotto detergente che abbia fatto andare in circolo delle morchie (anche eventualmente residui di CPL), magari proprio per un eccesso di zelo del capofficina poco convinto dell'efficacia dell'additivo: a pensar male si fa peccato, ma... Ghigno diabolico
Che l'olio (peraltro uguale a quello che avevi) contenga detergenti in misura tale da produrre un simile effetto lo escluderei...

Citazione:
A breve (più che altro quando avrò tempo) lavaggio e sostituzione con un sinstetico probabilmente 5W-50

IMHO nel frattempo il rumore passa... Occhiolino
Fedefe - Sab 18 Mar 2006, 16:30
Oggetto:

Ludo ha scritto:
di iscritti che abbiano fatto uso dei prodotti Sintoflon c'è una esigua minoranza rispetto agli utilizzatori del CPL.


...chi ti dice che c'è una esigua minoranza? magari sul sito, ma non nella generalità dei casi...guarda che molti lo usano il Sintoflon, tanto che è sponsor di numerose manifestazioni...prova a mettere su google "pareri ceramic power" e vedi se è solo nicovent ad avere avuto problemi...il CPL lo sconsigliano in molti...mentre in 300 pagine della discussione del sintoflon su Elaborare non ce n'è UNO che abbia avuto problemi...e anche cercando con Google viene fuori che ne parlano tutti bene...anche perchè come già detto ti rimborsano se viene appurato che i danni sono dovuti ai loro prodotti...cosa che i produttori del CPL si guardano bene dal fare! In una settimana che ho fuori l'annuncio di vendita ho avuto almeno 30-40 contatti....ed è una bella media!
Ludo - Sab 18 Mar 2006, 16:34
Oggetto:

fedefe ha scritto:
...chi ti dice che c'è una esigua minoranza? magari sul sito,

Infatti si parlava di iscritti. Includo peraltro anche quelli dell'Aldilà, almeno fino a un anno fa.

P.S. Quota!
Fedefe - Sab 18 Mar 2006, 16:37
Oggetto:

Ok! Non metto in dubbio che il CPL porti dei vantaggi, ma il nocciolo della questione sta nel capire se alla lunga può causare problemi se interrompi il trattamento e per altre cause...
Ospite - Sab 18 Mar 2006, 17:15
Oggetto:

Ludo ha scritto:

Confermi che non sia stata fatta alcuna operazione che abbia interessato anche indirettamente le punterie?


Solo cambio olio e candele.

Citazione:
Io, dato il decorso della vicenda, sospetterei invece che al cambio olio sia stato utilizzato un prodotto detergente che abbia fatto andare in circolo delle morchie (anche eventualmente residui di CPL), magari proprio per un eccesso di zelo del capofficina poco convinto dell'efficacia dell'additivo: a pensar male si fa peccato, ma... Ghigno diabolico
Che l'olio (peraltro uguale a quello che avevi) contenga detergenti in misura tale da produrre un simile effetto lo escluderei...


Alt... il capofficina Opel non sa assolutamente del CPL.
I commenti poco entusiastici vengono dal mio meccanico di fiducia che è un'altra persona.
Che poi abbiano deciso di farlo ugualmente perchè a loro (in Opel) girava così...non lo posso sapere anche se penso di poterlo escludere.

Citazione:
IMHO nel frattempo il rumore passa... Occhiolino


è davvero curioso perchè alle volte si sente benone altre quasi per nulla... :???:
ak - Sab 18 Mar 2006, 18:44
Oggetto:

fedefe ha scritto:
Ok! Non metto in dubbio che il CPL porti dei vantaggi, ma il nocciolo della questione sta nel capire se alla lunga può causare problemi se interrompi il trattamento e per altre cause...


Io l'ho installato a 189mila km e ora ne ho 205mila, incrociando le dita non ho riscontrato alcun problema.
Fedefe - Dom 19 Mar 2006, 02:55
Oggetto:

La mia Astra oggi ha terminato la sintoflonizzazione completa del motore e del cambio. Per il futuro penso di fare anche quello all'olio del servosterzo e pulizia valvola EGR...solo trattando motore e cambio ho notato un notevole miglioramento nella fluidità del motore...è più veloce a salire di giri nelle partenze da fermo a metano. Risata Il cambio poi è diventato molto tenero e non impunta più come faceva prima qualche volta...
Ospite - Dom 19 Mar 2006, 20:59
Oggetto:

Ludo ha scritto:
Infatti si parlava di iscritti. Includo peraltro anche quelli dell'Aldilà, almeno fino a un anno fa.


Se vuoi qualche nome, o meglio vista la Privacy facciamo i "nickname", partendo da Ptprince, Cicciodonny, Mago72 oppure Merlini (sono la stessa persona) e non mi ricordo Marcyporcy, poi c'è AK, Pf con 2 auto ( è il pusher del CPL ) poi, Nicovent e Nino75, più qualcuno che mi sono CERTAMENTE DIMENTICATO...... Ghigno Sbalordito Occhiolino

PER Nicovent

MA sei proprio SICURO che ti abbiano messo del 5W40???
E poi, che cosa è la storia dei detergenti dentro l'olio???

Salutations Sbalordito Ghigno Occhiolino
Ospite - Lun 20 Mar 2006, 09:43
Oggetto:

cicciodonny ha scritto:
Ludo ha scritto:
Infatti si parlava di iscritti. Includo peraltro anche quelli dell'Aldilà, almeno fino a un anno fa.


Se vuoi qualche nome, o meglio vista la Privacy facciamo i "nickname", partendo da Ptprince, Cicciodonny, Mago72 oppure Merlini (sono la stessa persona) e non mi ricordo Marcyporcy, poi c'è AK, Pf con 2 auto ( è il pusher del CPL ) poi, Nicovent e Nino75, più qualcuno che mi sono CERTAMENTE DIMENTICATO...... Ghigno Sbalordito Occhiolino
Salutations Sbalordito Ghigno Occhiolino


Eccomi, Uno e Tipo CiPpieLlizzate dopo aver aspettato gli esiti delle cavie Ghigno
Ospite - Lun 20 Mar 2006, 10:22
Oggetto:

Marcyporcy è il primo cui ho spacciato il CPL!!!

Seguito a ruota dalla mega spacciata esattamente un anno fa (correva il 20 di marzo del 2005) nel posteggio di un centro comerciale a Como (SinSp810 che all'epoca aveva un altro nome + numerosi altri)
Ospite - Lun 20 Mar 2006, 10:51
Oggetto:

pf ha scritto:
(SinSp810 che all'epoca aveva un altro nome + numerosi altri)


What????? Sbalordito
marcyporcy - Lun 20 Mar 2006, 11:13
Oggetto:

pf ha scritto:
...+ numerosi altri

Riferito ai destinatari dell'attività di pushing, non ai tuoi nick, Sin! Ghigno Ghigno
A proposito... e la lampadina bruciata??? Ghigno Ghigno Ghigno Ghigno
Ospite - Lun 20 Mar 2006, 11:53
Oggetto:

marcyporcy ha scritto:
pf ha scritto:
...+ numerosi altri

Riferito ai destinatari dell'attività di pushing, non ai tuoi nick, Sin! Ghigno Ghigno
A proposito... e la lampadina bruciata??? Ghigno Ghigno Ghigno Ghigno


Ok, anch'io avevo dato questo significato, ma non si sa mai Occhiolino

Lampadine "quasi" tutto ok.
Ospite - Mer 12 Apr 2006, 23:34
Oggetto:

Dall'aldilà all'aldiqua, per porVi il mio quesito.

Qualcuno di Voi conosce l'X-1R? (www.x1r.com)
E' derivato da una formula prodotta per la Nasa per il crawler dello shuttle (se cercate "x-1r +shuttle" vedete che non sto vaneggiando). E' completamente atossico e biodegradabile Sorpreso . Non è a base ceramica o di teflon. Si può miscelare sia a olii che a grassi. E' adatto (in miscelazioni differenti) sia a motore che a cambio, servosterzo.... etc etc. Come al solito dice di riuscire ad: abbassare i consumi, la rumorosità, i fumi e l'inquinamento, il riscaldamento del motore, durata dell'olio lubrificante.... e chi più ne ha più ne metta. ( Risata a crepapelle )

Me lo ha proposto un mio cliente che fa il grossista ricambi auto, dicendomi che è una specie di meraviglia... (e che fa veramente miracoli)

In italia viene importato da un loro ex-dipendente (www.renox.com)
Se volete acquistarlo senza sbattimenti (no-internet) e siete della zona di milano vedo di procurarvelo.

Cicco & Co aiutatemi voi: che ne pensate?

(scusa Ciccio ma la tentazione è troppo forte)
SCIVOLESCION!!!


Ciao e grazie
Lorenzo

Multipla NP Full Dyn - All original!
Ospite - Gio 13 Apr 2006, 00:01
Oggetto:

Benvenuto!

Mi documento...
Ospite - Gio 13 Apr 2006, 00:03
Oggetto:

lo-renzo ha scritto:

Se volete acquistarlo senza sbattimenti (no-internet) e siete della zona di milano vedo di procurarvelo.


Sarebbe interessante conoscerne i prezzi. Occhiolino
Ospite - Gio 13 Apr 2006, 08:35
Oggetto:

Lo-renzo ha scritto:
Qualcuno di Voi conosce l'X-1R? (www.x1r.com)
E' derivato da una formula prodotta per la Nasa per il crawler dello shuttle (se cercate "x-1r +shuttle" vedete che non sto vaneggiando).


EHM, credo proprio di SI', almeno su qualche forum di elaborazione motori, mi pare di ricordarLO...... Sbalordito Occhiolino Pollice su

Il problema, credo lo abbia centrato "Nicovent"...... Sbalordito Occhiolino Pollice verso

Citazione:
Sarebbe interessante conoscerne i prezzi.


CREDO costi una briscola che so' 200 Euro al trattamento da ripetere, un TOT di volte (è biodegradabile Occhiolino Sbalordito Ghigno )

Salutations Ghigno Sbalordito Perplesso
Ospite - Gio 13 Apr 2006, 09:14
Oggetto:

Non credo costi così tanto... tanto più che il mio cliente me ne vuole regalare un po' da provare. Me lo faccio dare e mi informo sul prezzo. Il trattamento dovrebbe essere ogni cambio olio.

Grazie!
Lorenzo
ziolucio - Gio 13 Apr 2006, 09:26
Oggetto:

nicovent ha scritto:


Sarebbe interessante conoscerne i prezzi. Occhiolino


A Perugia, un flacone da 250 ml (60 ml per litro) costa 16,50 €.
cpaolo67 - Gio 4 Mag 2006, 11:39
Oggetto:

Allora, sarei interessato a mettere il cpl visto che tra poco faccio il tagliando e mi cambiano l'olio (sul sito della cpl ho letto che è meglio metterlo con l'olio nuovo).
Cavoli però è un pò che cerco ma non iresco a trovarlo. Dove lo si compera???
Sempre sul sito se clicco l'icona "dove siamo" non compare nulla!!!
Ma lo si può acquistare solo online???
Ospite - Gio 4 Mag 2006, 11:47
Oggetto:

...Ciao...Ghial... Ghigno ...Ti rispondo io...Si che si puo' acquistare on line...vai qui...

http://www.ceramicpowerliquid.com/shop.htm

...La mia Zafira si sta facendo il rodaggio con il CPL specifico e direi che funziona...
Pollice su
cpaolo67 - Gio 4 Mag 2006, 11:54
Oggetto:

karlkarlo ha scritto:
...Ciao...Ghial... Ghigno ...Ti rispondo io...Si che si puo' acquistare on line...vai qui...

http://www.ceramicpowerliquid.com/shop.htm

...La mia Zafira si sta facendo il rodaggio con il CPL specifico e direi che funziona...
Pollice su



Ciao "prossimo sfidante" Pernacchia Pernacchia Pernacchia grazie per la celere risposta però la mia domanda era: "lo si può comprare solo online?", perchè io preferirei comprarlo "di persona"... non è che non mi fidi degli acquisti in internet, è solo che a casa non c'è mai nessuno e tutte le volte trovo il cartellino della "mancata consegna" Triste Triste Triste e devo recarmi in posta, nei loro orari Arrabbiato Arrabbiato Arrabbiato ecc. ecc.
Cercavo quindi di sapere se anche il alcuni negozi lo si trova.
Grazie comunque per la tua cortesia!!! Ghigno Ghigno Ghigno
jonniv - Gio 4 Mag 2006, 12:02
Oggetto:

cpaolo67 ha scritto:
Allora, sarei interessato a mettere il cpl visto che tra poco faccio il tagliando e mi cambiano l'olio (sul sito della cpl ho letto che è meglio metterlo con l'olio nuovo).
Cavoli però è un pò che cerco ma non iresco a trovarlo. Dove lo si compera???
Sempre sul sito se clicco l'icona "dove siamo" non compare nulla!!!
Ma lo si può acquistare solo online???


Occhio al CPL! Sorpreso
C'è qualcuno che non ne parla bene. Occhiolino
nicovent è il primo che mi viene in mente.
Ospite - Gio 4 Mag 2006, 12:11
Oggetto:

...Ciao...Jonniv...Sicuro che ci sono versioni contrastanti rispetto al CPL...Personalmente e' gia' la terza auto che "tratto" con il CPL...e mi sono sempre trovato bene...La prima auto che hoi "cipiellizzato" e' stata la mia vecchia Scenic 16 del '97...era stanca e opaca e sulle spalle aveva i suoi 180000 Km...Dopo il trattamento era un'altra auto... Pollice su
Ospite - Gio 4 Mag 2006, 12:21
Oggetto:

cpaolo67 ha scritto:
Allora, sarei interessato a mettere il cpl visto che tra poco faccio il tagliando e mi cambiano l'olio (sul sito della cpl ho letto che è meglio metterlo con l'olio nuovo).
Cavoli però è un pò che cerco ma non iresco a trovarlo. Dove lo si compera???
Sempre sul sito se clicco l'icona "dove siamo" non compare nulla!!!
Ma lo si può acquistare solo online???


Io quando l'ho cercato per mio padre l'ho domandato ad un ricambista e ce l'aveva. non sei costretto a comprarlo in internet. fai alcuni tentativi fra i ricambisti, ma è conosciuto come prodotto penso che lo troverai con facilità. Pollice su
jonniv - Gio 4 Mag 2006, 12:28
Oggetto:

karlkarlo ha scritto:
...Ciao...Jonniv...Sicuro che ci sono versioni contrastanti rispetto al CPL...Personalmente e' gia' la terza auto che "tratto" con il CPL...e mi sono sempre trovato bene...La prima auto che hoi "cipiellizzato" e' stata la mia vecchia Scenic 16 del '97...era stanca e opaca e sulle spalle aveva i suoi 180000 Km...Dopo il trattamento era un'altra auto... Pollice su


Ciao karlkarlo
Soprattutto leggendo i post addietro, mi sono autoconvinto che depositare un film ceramico su una superficie vecchia e/o usurata sia una cosa alla fin fine migliorativa.
Una superficie nuova di un'auto tale..................... Perplesso
La mia comunque NON è esperienza diretta. Occhiolino
Ospite - Gio 4 Mag 2006, 12:43
Oggetto:

cpaolo67 ha scritto:

Ma lo si può acquistare solo online???


Sentivo io che mi fischiavano le orecchie .... Ghigno


Ho un pusher (sono noto anche come "Lo spacciatore di CPL") con prezzi nettamente vantaggiosi (30% di sconto sul prezzo di listino)

Il flacone da 450 ml lo pagavo 58 €, quello piccolo (da 300 ml?) intorno ai 45-46€

Il pusher è un ricambista di San Bonifacio (VR): le ultime volte che sono andato la domanda di rito era "quanti flaconi stavolta?" Ghigno Ghigno Ghigno

Di che zona sei di BS? Per il mio pendolarismo "lungo" ci passo vicino tutte le settimane (A4-->A21).
Eventualmente potrei fornirtelo.
cpaolo67 - Gio 4 Mag 2006, 13:16
Oggetto:

pf ha scritto:
cpaolo67 ha scritto:

Ma lo si può acquistare solo online???


Sentivo io che mi fischiavano le orecchie .... Ghigno


Ho un pusher (sono noto anche come "Lo spacciatore di CPL") con prezzi nettamente vantaggiosi (30% di sconto sul prezzo di listino)

Il flacone da 450 ml lo pagavo 58 €, quello piccolo (da 300 ml?) intorno ai 45-46€

Il pusher è un ricambista di San Bonifacio (VR): le ultime volte che sono andato la domanda di rito era "quanti flaconi stavolta?" Ghigno Ghigno Ghigno

Di che zona sei di BS? Per il mio pendolarismo "lungo" ci passo vicino tutte le settimane (A4-->A21).
Eventualmente potrei fornirtelo.



Grandissimo!!!! Ghigno Ghigno Ghigno
Io sono di Urago Mella.. troppo scomodo farti arrivare fin lì, ci mancherebbe, però lavoro a Brescia2, parecchio vicino al casello di Brescia centro.
Potrei farmi trovare appena fuori dal casello, c'è una comodoa rotonda così poi puoi riprendere comodamente l'autostrada... Figo! Figo! Figo!
Se per te va bene a me servirebbe un flacone da 450 ml...
Ospite - Gio 4 Mag 2006, 13:40
Oggetto:

jonniv ha scritto:
Ciao karlkarlo
Soprattutto leggendo i post addietro, mi sono autoconvinto che depositare un film ceramico su una superficie vecchia e/o usurata sia una cosa alla fin fine migliorativa.
Una superficie nuova di un'auto tale..................... Perplesso
La mia comunque NON è esperienza diretta. Occhiolino


...Essenzialmente e' come mettere le foderine ai sedili della macchina nuova...se ti cade il mozzicone o ti sgocciola il gelato...si rovina la foderina non il sedile in "vellutino"...Giusto..?...Penso che la pellicola ceramica del CPL protegga il motore da eventuali "abrasioni"... In piu'...viaggiando a metano...un "carburante secco"...migliori la fluidita' di movimento nelle parti soggette ad attrito...Quindi viaggio a benzina solo ed esclusivamente per non far accendere la "famigerata" spia gialla... Figo!
Ospite - Gio 4 Mag 2006, 13:49
Oggetto:

cpaolo67 ha scritto:
pf ha scritto:
cpaolo67 ha scritto:

Ma lo si può acquistare solo online???


Sentivo io che mi fischiavano le orecchie .... Ghigno


Ho un pusher (sono noto anche come "Lo spacciatore di CPL") con prezzi nettamente vantaggiosi (30% di sconto sul prezzo di listino)

Il flacone da 450 ml lo pagavo 58 €, quello piccolo (da 300 ml?) intorno ai 45-46€

Il pusher è un ricambista di San Bonifacio (VR): le ultime volte che sono andato la domanda di rito era "quanti flaconi stavolta?" Ghigno Ghigno Ghigno

Di che zona sei di BS? Per il mio pendolarismo "lungo" ci passo vicino tutte le settimane (A4-->A21).
Eventualmente potrei fornirtelo.



Grandissimo!!!! Ghigno Ghigno Ghigno
Io sono di Urago Mella.. troppo scomodo farti arrivare fin lì, ci mancherebbe, però lavoro a Brescia2, parecchio vicino al casello di Brescia centro.
Potrei farmi trovare appena fuori dal casello, c'è una comodoa rotonda così poi puoi riprendere comodamente l'autostrada... Figo! Figo! Figo!
Se per te va bene a me servirebbe un flacone da 450 ml...


Se ti va bene, andrei la settimana prossima a prenderlo (per la consegna sarebbe per venerdì prossimo).
Domani temo di non potercela fare (non so a che ora riuscirò a scappare dal lavoro: lunedì e martedì abbiamo un'ispezione e sono direttamente coinvolto in alcune parti)

Brescia Centro mi è comoda, poi prenderei per Manerbio e via verso casa!
cpaolo67 - Gio 4 Mag 2006, 13:56
Oggetto:

pf ha scritto:

Se ti va bene, andrei la settimana prossima a prenderlo (per la consegna sarebbe per venerdì prossimo).
Domani temo di non potercela fare (non so a che ora riuscirò a scappare dal lavoro: lunedì e martedì abbiamo un'ispezione e sono direttamente coinvolto in alcune parti)

Brescia Centro mi è comoda, poi prenderei per Manerbio e via verso casa!


Cavoli, certo che mi va bene Risata a crepapelle , ci mancherebbe anche di fare il "difficile" Pollice verso dopo il gran favore che mi fai Pollice su Pollice su Pollice su
Se mi mandi via mail i tuoi riferimenti bancari ti faccio un bonifico, poi se costerà di più ti darò la differenza.
jonniv - Gio 4 Mag 2006, 14:05
Oggetto:

A San Bonifacio oltre al rivenditore ci sarebbe un mini-raduno Idea 1+1 =......... Sorriso

cpaolo67 da le candele a me, pf il CPL a cpaolo67,.................
sarà un mini raduno o uno spaccio abusivo? Ghigno
cpaolo67 - Gio 4 Mag 2006, 14:14
Oggetto:

jonniv ha scritto:
A San Bonifacio oltre al rivenditore ci sarebbe un mini-raduno Idea 1+1 =......... Sorriso

cpaolo67 da le candele a me, pf il CPL a cpaolo67,.................
sarà un mini raduno o uno spaccio abusivo? Ghigno



Cavoli è vero Ghigno Ghigno Ghigno preso dall'euforia di inCiPielLare la mia MNP... (le cui foto di un sabotaggio Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle cari siori e siore sono visibili nella galleria del raduno di genova...)
Io a San Bonifacio ci sono di sicuro Figo! ) ... pf che ne dici??? Occhiolino
Ospite - Gio 4 Mag 2006, 14:14
Oggetto:

cpaolo67 ha scritto:
pf ha scritto:

Se ti va bene, andrei la settimana prossima a prenderlo (per la consegna sarebbe per venerdì prossimo).
Domani temo di non potercela fare (non so a che ora riuscirò a scappare dal lavoro: lunedì e martedì abbiamo un'ispezione e sono direttamente coinvolto in alcune parti)

Brescia Centro mi è comoda, poi prenderei per Manerbio e via verso casa!


Cavoli, certo che mi va bene Risata a crepapelle , ci mancherebbe anche di fare il "difficile" Pollice verso dopo il gran favore che mi fai Pollice su Pollice su Pollice su
Se mi mandi via mail i tuoi riferimenti bancari ti faccio un bonifico, poi se costerà di più ti darò la differenza.


Non ho mai fornito a nessuno via bonifico, ho sempre dato il materiale con pagamento al momento della consegna

L'anno scorso c'è stato un periodo in cui erano sguarniti (probabilmente avevo comprato tutto io Ghigno quindi le forniture sono rallentate un po')
cpaolo67 - Gio 4 Mag 2006, 14:18
Oggetto:

pf ha scritto:
[
Non ho mai fornito a nessuno via bonifico, ho sempre dato il materiale con pagamento al momento della consegna

L'anno scorso c'è stato un periodo in cui erano sguarniti (probabilmente avevo comprato tutto io Ghigno quindi le forniture sono rallentate un po')


Beh, allora ancora meglio Occhiolino , è solo che mi dispiaceva far anticipare non pochi quattrini!!!!
comunque... hai letto "sopra???" Ghigno
Ospite - Gio 4 Mag 2006, 14:57
Oggetto:

Per me va bene: l'ideale sarebbe dal lunedì al giovedì, basta organizzarsi!

Se si vuole fare una pizza, ci sarebbe un'ottima pizzeria a Lonigo (il pizzaiolo ha partecipato a più campionati mondiali con ottimi piazzamenti): dovrei solo informarmi sui giorni in cui tengono il forno acceso la sera.

San Bonifacio effettivamente si trova abbastanza nel baricentro Schio-Brescia-Padova (anche se io mi trovo già praticamente a San Bonifacio)
cpaolo67 - Gio 4 Mag 2006, 15:27
Oggetto:

pf ha scritto:
Per me va bene: l'ideale sarebbe dal lunedì al giovedì, basta organizzarsi!

Se si vuole fare una pizza, ci sarebbe un'ottima pizzeria a Lonigo (il pizzaiolo ha partecipato a più campionati mondiali con ottimi piazzamenti): dovrei solo informarmi sui giorni in cui tengono il forno acceso la sera.

San Bonifacio effettivamente si trova abbastanza nel baricentro Schio-Brescia-Padova (anche se io mi trovo già praticamente a San Bonifacio)


Ehm... Figuraccia c'è già fissato un mini-raduno a San Bonifacio... Occhiolino per il 26/05, e mi sa che potrebbe anche essere un raduno visto che i partecipanti sono già parecchi, me compreso ovviamente... Ghigno
Ospite - Gio 4 Mag 2006, 16:13
Oggetto:

Ooops, non l'avevo letto, adesso vado a vedermi tutto!
cpaolo67 - Gio 4 Mag 2006, 16:18
Oggetto:

pf ha scritto:
Ooops, non l'avevo letto, adesso vado a vedermi tutto!


Ghigno Ghigno diabolico Ghigno Ghigno diabolico Ghigno Ghigno diabolico
Ospite - Gio 4 Mag 2006, 17:12
Oggetto:

cpaolo67 ha scritto:
pf ha scritto:
Ooops, non l'avevo letto, adesso vado a vedermi tutto!


Ghigno Ghigno diabolico Ghigno Ghigno diabolico Ghigno Ghigno diabolico


Con due figli (uno di due anni ed un mese, l'altro di due mesi), purtroppo, cerco di non leggermi di sbaghinamenti vari: non voglio soffrire inutilmente Figuraccia

Stavolta ci sarò
cpaolo67 - Ven 5 Mag 2006, 11:09
Oggetto:

Ora che ho effettuato l'ordine dall'Ufficial Pusher... e dopo aver letto bene tutti i post ho da chiedervi una cosa, perchè o non c'era scritta o mi è sfuggita... post addietro Cicciodonny giustamente spiegava che i 250 ml che vanno messi non vanno aggiunti a tutto l'olio, nel senso che al cambio olio, di olio ne va messo 250 ml in meno... così per pareggiare ovviamente il livello... Però io il 12 maggio porto la mia MNP a fare il suo primo tagliando (con auto di cortesia compresa e gratutita Ghigno Ghigno Ghigno ), e mica posso dire al capo officina, mettimi 250 ml di olio in meno che devo aggiungerci il CPL... o no???
Per lo scooter se capita che metto troppo olio, ne tolgo con una peretta per clisteri (so che può fare sorridere Ghigno ma funziona alla grande) (per i più maligni Ghigno diabolico no, poi la peretta non la utlizzo per il vero scopo... Sbalordito )
Ma per l'auto come posso fare quando dovrò togliere l'olio per aggiungere il cpl???? Basito Basito Basito
Ospite - Ven 5 Mag 2006, 11:15
Oggetto:

Cpaolo67 ha scritto:
Ma per l'auto come posso fare quando dovrò togliere l'olio per aggiungere il cpl????


Come hai scritto TU, o usi una pompetta, o lo chiedi al capofficina di Turno (Raffaele me lo ha fatto LUI, mi ha venduto PURE il CPL) ....

OPPURE , metti una bacinella sotto, TOGLI TUTTO l'olio, lo raccogli in una bacinella, e ne metti dentro 4 litri MENO 250 cc Ghigno Occhiolino Sbalordito .

POI aggiungi il CPL, e parti come un TURBO a SCALDARE la vettura e il GIRO di mezz'ora-1 ora che sia..... Occhiolino Ghigno Pollice su

Salutations Ghigno Pollice su
cpaolo67 - Ven 5 Mag 2006, 11:28
Oggetto:

cicciodonny ha scritto:
Cpaolo67 ha scritto:
Ma per l'auto come posso fare quando dovrò togliere l'olio per aggiungere il cpl????


Come hai scritto TU, o usi una pompetta, o lo chiedi al capofficina di Turno (Raffaele me lo ha fatto LUI, mi ha venduto PURE il CPL) ....

OPPURE , metti una bacinella sotto, TOGLI TUTTO l'olio, lo raccogli in una bacinella, e ne metti dentro 4 litri MENO 250 cc Ghigno Occhiolino Sbalordito .

POI aggiungi il CPL, e parti come un TURBO a SCALDARE la vettura e il GIRO di mezz'ora-1 ora che sia..... Occhiolino Ghigno Pollice su

Salutations Ghigno Pollice su



Cavoli, la pompetta non ci arriva... però potrei anche provare a fare una prolunga...un tubo in gomma tipo cannetta della benzina delle moto...
Dirlo al capofficiana??? Caro ciccio, è un tipo simpatico, mi sembra anche competente, sicuramente gentilissimo ed accomodante... però non parlargli di uscire dalle classiche "righe" perchè lo mandi in TILT...
Togliere tutto l'olio e rimetterlo??? Boh, mi sa che proverò con la prolunga alla pompetta... oppure... Spazientito Spazientito Spazientito Spazientito Spazientito
E se al raduno di verona tutti insieme proviamo a girare l'auto??? Sbalordito Sbalordito Sbalordito
Ne uscirà troppo di olio???? Arrabbiato Arrabbiato Arrabbiato
Ospite - Ven 5 Mag 2006, 16:51
Oggetto:

Cpaolo67 ha scritto:
E se al raduno di verona tutti insieme proviamo a girare l'auto???


MA non c'è il CLASSICO TAPPO sulla coppa dell'OLIO???? Sbalordito Sbalordito Sbalordito

Che è la FIAT, è diventata TEUTONICA come le Golf, che se non hai la Pompetta, CICCIA????? Ghigno Occhiolino Sbalordito Pollice verso

MA scherziamo???? Pollice verso Sbalordito

Dai va là..... Occhiolino Ghigno Sbalordito
Ospite - Ven 12 Mag 2006, 09:53
Oggetto:

Non e' che c'e' uno 'spacciatore' (magari mi fa risparmiare Sorriso Sorriso ) di prodotti Sintoflon dalle parti di Roma ?

In alternativa qualcuno conosce l'indirizzo di qualche ricambista che li vende a Roma sud ?

Intanto posto la richiesta al sito Sintoflon (www.sintoflon.com).

Vorrei fare il trattamento ET alle mie due auto. Credo che nel motore ci sia piu' fuligine che altro ormai !

Ma ho visto che l'ET in realta' ha una doppia azione, pulizia + protezione con PTFE.
Non potrei usare un prodotto per la semplice pulizia e cambiare subito l'olio + additivo con PTFE ?
Qualcuno l'ha fatto ?
Ospite - Ven 12 Mag 2006, 10:29
Oggetto:

toninon ha scritto:
Non e' che c'e' uno 'spacciatore' (magari mi fa risparmiare Sorriso Sorriso ) di prodotti Sintoflon dalle parti di Roma ?

In alternativa qualcuno conosce l'indirizzo di qualche ricambista che li vende a Roma sud ?

Intanto posto la richiesta al sito Sintoflon (www.sintoflon.com).

Vorrei fare il trattamento ET alle mie due auto. Credo che nel motore ci sia piu' fuligine che altro ormai !

Ma ho visto che l'ET in realta' ha una doppia azione, pulizia + protezione con PTFE.
Non potrei usare un prodotto per la semplice pulizia e cambiare subito l'olio + additivo con PTFE ?
Qualcuno l'ha fatto ?

Bisogna vedere se al raduno vicino al pusher c'è qualche tuo vicino di casa, in caso potrei vedere se il pusher tratta pure il sintoflon.
Ospite - Ven 12 Mag 2006, 11:45
Oggetto:

toninon ha scritto:
Non e' che c'e' uno 'spacciatore' (magari mi fa risparmiare Sorriso Sorriso ) di prodotti Sintoflon dalle parti di Roma ?

In alternativa qualcuno conosce l'indirizzo di qualche ricambista che li vende a Roma sud ?


Io conosco un ricambista a Cecchina, il prezzo è leggermente inferiore a quello di listino, ma non c'è paragone col pusher ufficiale, io ci sono andato a Como per averlo Spazientito Ghigno
Fedefe - Sab 13 Mag 2006, 10:55
Oggetto:

Ragazzo ci sono io che sono direttamente in contatto con l'azienda e posso farti fare il 10% di sconto e farti spedire a casa ciò che ti serve...con ordini superiori o uguali a 70 euro la spedizione è gratis! Occhiolino
Ospite - Gio 18 Mag 2006, 14:42
Oggetto:

Diciamo che volessi ordinare Et + Protector per 2 auto (1000 e 1600).
Piu' due flaconi di Lead-ex. Quanto spenderei ?
Ho gia' verificato da un concessionario di quelli indicati dalla Sintoflon che li il prezzo sembra maggiorato di circa il 10% (€ 25 per l"ET da 8) rispetto al listino sempre datomi dalla Sintoflon (Pero' c'e' scritto 2005 Perplesso )

ciao, grazie
Fedefe - Dom 21 Mag 2006, 21:59
Oggetto:

E.T lattina 125 ml 15,66 €
E.T lattina 250 ml 24,62 €
E.T lattina 500 ml 43,96 €
PROTECTOR flacone 125 ml 16,42 €
PROTECTOR flacone 500 ml 58,97 €
LEADEX sostitutivo Pb base Mn flacone 250 ml 11,88 €
LEADEX sostitutivo Pb base Mn + PTFE flacone 250 ml 12,96 €

Spedizione gratuita per ordini superiori a 60-70 euro. Mandami una email a: fedefe@libero.it se intendi ordinare. Ciao!
P.s. Il listino è 2005 perchè non hanno variato i prezzi...ma ai prezzi del listino ci devi aggiungere l'IVA del 20%...questi che ti ho scritto sono già IVA e sconto inclusi.
cpaolo67 - Gio 25 Mag 2006, 10:47
Oggetto:

cicciodonny ha scritto:

POI aggiungi il CPL, e parti come un TURBO a SCALDARE la vettura e il GIRO di mezz'ora-1 ora che sia..... Occhiolino Ghigno Pollice su

Salutations Ghigno Pollice su



Allora, domani sera "arriva" il cpl... sabato mattina lo aggiungo... ed ora chiedo un consiglio:
ho capito che devo tenere il motore su di giri per alemeno mezz'ora... io ho due possibilità... andare in autostrada e fare mezz'oretta magari in quarta... (per evitare multanova) oppure salire in Maddalena (collina di circa 1.000 mt di altezza vicino a casa mia) e quindi fare mezz'oretta in seconda o terza...
Quale delle due è meglio????
Ospite - Gio 25 Mag 2006, 12:30
Oggetto:

Cpaolo67 ha scritto:
ho capito che devo tenere il motore su di giri per alemeno mezz'ora... io ho due possibilità... andare in autostrada e fare mezz'oretta magari in quarta... (per evitare multanova) oppure salire in Maddalena (collina di circa 1.000 mt di altezza vicino a casa mia) e quindi fare mezz'oretta in seconda o terza...


IO, ho fatto la prima...... Ghigno Occhiolino Sbalordito
ma non era Autostrada, ma una strada ad ALTA percorrenza dalle mie parti.... Ghigno
III^ e IV^ a BUSSO, e soprattutto a Benza (almeno io ho deciso così) visto che durante l'ORA a cui ho fatto il rodaggio con il CPL, non sono MAI sceso SOTTO i 3.000 RPM, se non ai semafori e STOP Occhiolino Ghigno Figo! Pollice su .

Salutations Occhiolino Sbalordito Ghigno Pollice su
nix1 - Gio 25 Mag 2006, 12:37
Oggetto:

Ammazzate mi era sfuggito questo violentare il motore dopo il trattamento cpl, credo proprio non faccia per me, io quando arrivo in coppia dal rimorso non ci dormo la notte Ghigno
Ospite - Gio 25 Mag 2006, 12:39
Oggetto:

cpaolo67 ha scritto:
Allora, domani sera "arriva" il cpl... sabato mattina lo aggiungo... ed ora chiedo un consiglio:
ho capito che devo tenere il motore su di giri per alemeno mezz'ora... io ho due possibilità... andare in autostrada e fare mezz'oretta magari in quarta... (per evitare multanova) oppure salire in Maddalena (collina di circa 1.000 mt di altezza vicino a casa mia) e quindi fare mezz'oretta in seconda o terza...
Quale delle due è meglio????


...e mi raccomando...Paolo...dopo aver fatto tutta la strada ed aver scaldato bene il motore...prima di mettere la macchina in garage...fai come per provare le sospensioni anteriori...su e giu'....su e giu'...destra sinistra...destra sinistra...per circa venti minuti...cosi' si distribuisce bene il prodotto sulle pareti del motore... Pollice su ...ok... Dubbio ...
cpaolo67 - Gio 25 Mag 2006, 13:05
Oggetto:

karlkarlo ha scritto:

...e mi raccomando...Paolo...dopo aver fatto tutta la strada ed aver scaldato bene il motore...prima di mettere la macchina in garage...fai come per provare le sospensioni anteriori...su e giu'....su e giu'...destra sinistra...destra sinistra...per circa venti minuti...cosi' si distribuisce bene il prodotto sulle pareti del motore... Pollice su ...ok... Dubbio ...



Eccoallà... questo mo me pija per i fondelli Ghigno Ghigno Ghigno
Il fatto è che dev'esse grosso assai Sbalordito Sbalordito Sbalordito e quindi non gli si può risponne male Arrabbiato Arrabbiato Arrabbiato
je posso solo addì... FORZA GHIAL!!!!!!!!! Occhiolino Occhiolino Occhiolino Occhiolino Occhiolino
cpaolo67 - Gio 25 Mag 2006, 13:07
Oggetto:

cicciodonny ha scritto:

IO, ho fatto la prima...... Ghigno Occhiolino Sbalordito
ma non era Autostrada, ma una strada ad ALTA percorrenza dalle mie parti.... Ghigno
III^ e IV^ a BUSSO, e soprattutto a Benza (almeno io ho deciso così) visto che durante l'ORA a cui ho fatto il rodaggio con il CPL, non sono MAI sceso SOTTO i 3.000 RPM, se non ai semafori e STOP Occhiolino Ghigno Figo! Pollice su .

Salutations Occhiolino Sbalordito Ghigno Pollice su


Grazie!!!
Allora visto che la tua è già arrivata ad un'ottima percorrenza senza problemi... ti imiterò!!!!!! Ghigno Ghigno Ghigno
Ospite - Gio 25 Mag 2006, 13:20
Oggetto:

cpaolo67 ha scritto:
Eccoallà... questo mo me pija per i fondelli Ghigno Ghigno Ghigno
Il fatto è che dev'esse grosso assai Sbalordito Sbalordito Sbalordito e quindi non gli si può risponne male Arrabbiato Arrabbiato Arrabbiato
je posso solo addì... FORZA GHIAL!!!!!!!!! Occhiolino Occhiolino Occhiolino Occhiolino Occhiolino


... Ghigno ... Ghigno ...Un po' di sano cazzeggio ci vole...Giusto...?...E poi non credere che io sia tanto grosso...Cattivo questo sicuro...Ghigno...Ghigno...Per quanto riguarda la "Scrollatina" finale...a me hanno dato una mano tutti gli amici della 1° Linea...Alla fine ho dovuto cambiare le sospensioni... Ghigno Ghigno ...
cpaolo67 - Gio 25 Mag 2006, 13:26
Oggetto:

karlkarlo ha scritto:

... Ghigno ... Ghigno ...Un po' di sano cazzeggio ci vole...Giusto...?...E poi non credere che io sia tanto grosso...Cattivo questo sicuro...Ghigno...Ghigno...Per quanto riguarda la "Scrollatina" finale...a me hanno dato una mano tutti gli amici della 1° Linea...Alla fine ho dovuto cambiare le sospensioni... Ghigno Ghigno ...



E ci mancherebbe di non cazzeggiare ogni tanto Pernacchia
Sai cos'è il ridicolo... Sorriso che in un primo momento ci ho creduto... Risata a crepapelle
Non avevo fatto caso ai "20 minuti"... Sbalordito Sbalordito Sbalordito
Mi sa che se scrivevi 2 minuti.... l'avrei fatto!!!! Figuraccia Figuraccia Figuraccia
Ospite - Gio 25 Mag 2006, 14:42
Oggetto:

Nix1 ha scritto:
Ammazza, te, mi era sfuggito questo violentare il motore dopo il trattamento CPL, credo proprio non faccia per me, io quando arrivo in coppia dal rimorso non ci dormo la notte


EHM,
sia chiaro, che prima di TIRARCI DENTRO alla Schumacher, Alonso o Valentino Rossi di turno, ho fatto 10 minuti, NORMALISSIMI a metano, e quando la temperatura era OK, via alla Benza, e VAIIIIIIIIIIII Sbalordito Occhiolino Ghigno

NON SONO un assassino di motori Pollice verso Ghigno Occhiolino Sbalordito

GARANTITO..... Pollice su Ghigno Figo! Occhiolino Sbalordito

Garantescion Sbalordito Occhiolino
jonniv - Gio 25 Mag 2006, 14:42
Oggetto:

cpaolo67 ha scritto:
cicciodonny ha scritto:

POI aggiungi il CPL, e parti come un TURBO a SCALDARE la vettura e il GIRO di mezz'ora-1 ora che sia..... Occhiolino Ghigno Pollice su

Salutations Ghigno Pollice su



Allora, domani sera "arriva" il cpl... sabato mattina lo aggiungo... ed ora chiedo un consiglio:
ho capito che devo tenere il motore su di giri per alemeno mezz'ora... io ho due possibilità... andare in autostrada e fare mezz'oretta magari in quarta... (per evitare multanova) oppure salire in Maddalena (collina di circa 1.000 mt di altezza vicino a casa mia) e quindi fare mezz'oretta in seconda o terza...
Quale delle due è meglio????


Se devi scaldare il motore puoi lasciare la macchina parcheggiata a motore acceso con un mattone sull'accelleratore. (leggi 3000 rpm)
Quando si accende la ventola butta la pasta Figuraccia .......fai un giretto di qualche minuto.
Dovrebbe dare lo stesso risultato imho e rischieresti meno come punti patente. Occhiolino
cpaolo67 - Gio 25 Mag 2006, 14:59
Oggetto:

jonniv ha scritto:


Se devi scaldare il motore puoi lasciare la macchina parcheggiata a motore acceso con un mattone sull'accelleratore. (leggi 3000 rpm)
Quando si accende la ventola butta la pasta Figuraccia .......fai un giretto di qualche minuto.
Dovrebbe dare lo stesso risultato imho e rischieresti meno come punti patente. Occhiolino


Mmmhh, non è del tutto male come idea Spazientito Spazientito Spazientito
Però mi toglierebbe il divertimento di sentire i commenti di quelli in strada.... Sbalordito "Cambia!!!!"..."Guarda che dopo la 3^, ci sono anche la 4^ e la 5^"..."Attento che ti arriva il pistone nel beeeeep"... "Hai il contagiri che piange"... ehehheh Ghigno
Ospite - Dom 28 Mag 2006, 16:54
Oggetto:

Un paio d'anni fa ho utilizzato il Sintoflon ET (prima del cambio olio) quindi il Protector.
In linea di principio mi sembrava migliore del CPL in quanto l'ET oltre a proteggere "puliva" il motore, facendo depositare tutto l'eventuale sporco (incrostazioni varie che si dovrebbero sciogliere con il giro "a manetta" dopo averlo versato ecc..) nel filtro dell'olio, quindi cambio filtro e olio e aggiunta del Protector.
Purtroppo non ho fatto statistiche di percorrenza e nemmeno notato chissà quali migliorie però almeno ero convinto di aver fatto qualcosa di buono per la macchina Pernacchia
A + di 2 anni di distanza vorrei riprovarci stavolta con il CPL, ho fatto il tagliando mille km fa, l'olio è praticamente nuovo, sono rientrati i dubbi su questo prodotto?
Ludo - Mar 20 Giu 2006, 23:31
Oggetto:

Blade ha scritto:
In linea di principio mi sembrava migliore del CPL in quanto l'ET oltre a proteggere "puliva" il motore, facendo depositare tutto l'eventuale sporco (incrostazioni varie che si dovrebbero sciogliere con il giro "a manetta" dopo averlo versato ecc..) nel filtro dell'olio,

A dire il vero il principio di funzionamento dell'ET è opposto e del tutto analogo al CPL: il teflon, utilizzando l'olio come vettore, va a formare una pellicola scorrevole sulle canne dei cilindri e in tutte le parti lubrificate, effetto accentuato sui motori usurati in cui il teflon va a "turare" le rigature e rugosità formatesi sulle pareti interne del blocco motore.
Ne l'ET nè il CPL hanno alcuna funzione detergente.
Ospite - Mar 20 Giu 2006, 23:44
Oggetto:

Ludo ha scritto:

Ne l'ET nè il CPL hanno alcuna funzione detergente.


Non vorrei dire una fesseria ma mi pareva di aver inteso/letto che fosse una delle caratteristiche "di punta" dell' ET.

Verifico... Occhiolino
Ospite - Mar 20 Giu 2006, 23:49
Oggetto:

infatti... dal sito ufficiale:

Citazione:

Prodotto:
Miscela di distillati petroliferi additivi antiusura e PTFE.

Applicazioni:
Trattamento motori benzina, gas, Diesel.
Pulizia delle superfici e rivestimento con un film di fluoropolimeri.

Vantaggi:
Detergenza delle superfici.
Migliore combustione.
Abbassamento valori CO ed HC.
Aumento della compressione.
Maggiore potenza e coppia.
Diminuzione della rumorosità.
Minore energia assorbita per attrito.
Allungamento vita motore.

Dosaggio e Uso:
Dosaggio secondo cilindrata.
La lattina da 8 oz (250 ml) è sufficiente per un motore fino a 2000cc.
- Scaldare bene il motore, agitare la lattina, aggiungere Sintoflon all' olio, girare per almeno un'ora.
- Non cambiare l' olio per almeno 2000/3000 Km.
Per un potenziamento ed allungamento dell'effetto, al cambio d'olio si consiglia l'uso del Protector.

Ludo - Mer 21 Giu 2006, 00:05
Oggetto:

Sì, nel senso che al termine dei 2000 km di trattamento le particelle di teflon che non restano attaccate alle pareti si portano dietro nella coppa anche il rudo preesistente...non mi pare si possa definire effetto detergente Ghigno
E' logico: un composto che ha la funzione di attaccarsi alle pareti non può prima passare col Fulcron a pulirle... Idea Ghigno
Ospite - Mer 21 Giu 2006, 16:12
Oggetto:

Mi permetto di fare un po' di chiarezza sul trattamento Sintoflon dal momento che l' ho utilizzato nelle varie fasi (e ne sono entusiasta), allego sotto una risposta (a mio avviso esaustiva) data dalla ditta Sintoflon ad un forumista di elaborare, ne allego per correttezza anche il link sotto.

Il ns Sintoflon ET che è il trattamento prima fase scioglie le morchie, libera i condotti dalle otturazioni ed incombusti, scolla le fasce e sciogliendo porta nel filtro dell'olio tutto ciò che trattiene appunto lo sporco. Questa operazione dura circa la prima oretta da quando lo si è introdotto nell'olio, tempo nel quale evapora lasciando sulle superfici solo il film lubrificante di teflon micronizzato; dopo la prima ora o poco più la fase detergente si esaurisce evaporando e a riprova di ciò il livello dell'olio si ripristina. Quindi l'olio al momento è leggermente fluidificato poi questo aspetto scompare e si ritorna alle normali condizioni di viscosità. A quel punto è indifferente che l'olio lo si cambi dopo 1000-3000-6000km, per prassi sulle lattine c'è scritto sempre di tenerlo almeno un migliaio di km se di più..tanto meglio.
Caso contrario potrebbe essere se avessimo un motore molto sporco (perchè per ipotesi mangia molto olio ) e allora consigliamo di tenerlo dentro meno a lungo, non tanto per l'olio quanto piuttosto per il suo filtro che si riempirebbe di molta sporcizia.
Per esperienza ti assicuriamo che non è assolutamente corrosivo per alcun elemento, anzi per citarti un esempio è usato anche per ammorbidire i gommini delle guide valvola che col tempo si seccano facendo trafilare olio, facendo riacquistare a questi una certa elasticità..
Non vi è alcun componente quali kerosene o similari.
Per il filtro non c'è problema perchè la grandezza delle particelle di Ptfe è micronica.
Durata: in realtà non è possibile quantificarla con dati precisi entro i quali garantire l'efficacia, la quale subito dopo invece per ipotesi decada..
L'efficacia di ogni teflonatura (prendi una padella aderente per es.) all'inizio è massima, poi decresce seguendo una curva di una parabola fino a scomparire; ecco che allora ogni tanto (15.20milakm) servirebbe richiamare il trattamento con delle aggiunte di concentrato per riportare il trattamento alle condizioni ottimali.
Per ogni altra info, siamo qui,
Ciao
Sintoflon/Nicola

Da:
http://www.elaborare.info/forum/vbulletin/showthread.php?t=43801

in genere, noi suddividiamo il trattamento per il motore in due fasi: prima il Sintoflon ET con anche funzione detergente e poi, normalmente al cambio olio successivo, dopo aver cambiato olio e filtro olio, suggeriamo di impiegare il Sintoflon Protector per completare il rivestimento delle superfici.
Se il tuo motore avesse pochi kilometri, es 10-20-30 mila km, puoi saltare la prima fase (ET) e impiegare solo il Protector.
Come dosi, in caso di impiego di Sintoflon ET, ti consigliamo una lattina da 250ml, mentre riguardo al Protector la dose è di un barattolino per ogni 1000cc circa di cilindrata del motore.

Da:
http://www.elaborare.info/forum/vbulletin/showthread.php?t=43801&page=4


Aggiungo io che prima va usato ET che deterge e pulisce il circuito dell' olio sopratutto nelle prime ore di funzionamento creando poi una teflonatura di base, e poi dopo 1000 o + km a seconda della sporcizia accumulata, si scarica l' olio e nel nuovo olio si aggiunge una o due boccette di protector a seconda della cilindrata, questo contiene solamente ptfe e altri addittivi antiattrito/usura.

Salute,

Nino75.

PS: Per togliersi una curiosità sul forum elaborare.it ci sono un rimorchio di pagine di domande e risposte fra utenti e ditta Sintoflon, molto interessante.....

PS:appena ho un po' di tempo vi relaziono la mia ottima esperienza con questi prodotti.
Ludo - Mer 21 Giu 2006, 17:43
Oggetto:

So benissimo come funzionano gli additivi Sintoflon, usandoli regolarmente sull'HPE ed avendo già ampiamente riferito in proposito sul forum.
Però so anche prendere col dovuto beneficio d'inventario le dichiarazioni dei commercianti e i commenti sui forum di smanettoni, altrimenti sarei qui a strapparmi i capelli per non aver guadagnato 10 CV o 10 Km/Kg dopo l'applicazione dell'additivo - come talora è capitato di leggere anche in questa discussione.
Pertanto, senza pretendere di conoscere la composizione specifica di tali additivi meglio di chi li fabbrica, tuttavia mi permetto di avanzare i dubbi di qualsiasi appassionato assennato circa il fatto che un composto chimico possa lavare, sgrassare, successivamente depositarsi sulle pareti e infine, magari, offrire il caffè. L'ET contiene qualche sostanza detergente? Boh, può essere, del resto anche gli oli motore contengono additivi detergenti, ma nessuno si sogna di utilizzare un olio per fare un trattamento detergente. Tale eventuale blando effetto (ricordo che al cambio olio dell'HPE dopo il trattamento ET il lubrificante scaricato si presentava ancora di un bel colore giallo ambra, e soprattutto nella bacinella non figuravano le morchie invece copiose al cambio precedente, senza dditivi) non può che prodursi nel modo descritto nel mio post precedente.
In sostanza, l'effetto caratteristico del Sintoflon ET/Protector è quello di depositare una pellicola di teflon sulle pareti lubrificate, determinando un aumento di scorrevolezza e quindi una diminuzione della rumorosità, e per quello va utilizzato: chi, come l'amico di cui sopra, volesse efettuare un trattamento detergente è bene si indirizzi su altri prodotti.
duna - Mer 21 Giu 2006, 19:32
Oggetto:

nino75 ha scritto:

Da:
http://www.elaborare.info/forum/vbulletin/showthread.php?t=43801&page=4


Aggiungo io che prima va usato ET che deterge e pulisce il circuito dell' olio sopratutto nelle prime ore di funzionamento creando poi una teflonatura di base, e poi dopo 1000 o + km a seconda della sporcizia accumulata, si scarica l' olio e nel nuovo olio si aggiunge una o due boccette di protector a seconda della cilindrata, questo contiene solamente ptfe e altri addittivi antiattrito/usura.

Salute,

Nino75.

PS: Per togliersi una curiosità sul forum elaborare.it ci sono un rimorchio di pagine di domande e risposte fra utenti e ditta Sintoflon, molto interessante.....

PS:appena ho un po' di tempo vi relaziono la mia ottima esperienza con questi prodotti.


acc.. nino, certo che a leggere la roba che hai linkato si ha voglia di mettersi a pasticciare ed a provare il Sintoflon - mi sono fatto a suo tempo idea che era un pastone buono a salvare Audi e BMW trevigiane dotate di centraline tarocche, ma a leggere, pare una cosa meno insensata.
Ospite - Mer 21 Giu 2006, 19:41
Oggetto:

eh eh eh ..... Risata bhe non ricordo che coloro i quali producono sto Teflon dicano che faccia i turtlen, e nemmeno che dopo il trattamento ti trovi in mano un Murcielago, si parla un caso mai eventualmente di qualche cavallo guadagnato e testato al banco da qualcheduno.......

Non mi sembra che questi produttori/commercianti vendano fumo o chimere pur discorrendo in un forum di appassionati di tuning ed elaborazioni, anzi mi sembrano equilibrati e verosimili nel loro marketing Ghigno forse piu' del *Ceramic Power (che di ceramica penso proprio non ne abbia nella sua formulazione.....) *e che comunque ho provato e alla fine non posso dirne male, qualche effetto sugli attriti e sulla ripresa di un po' di compressione li avevo notati, mi rimarrà il dubbio del CPL per le punterie idrauliche, ma in realtà è tutto da dimostrarsi......

Non vedo perchè non credere che l'ET non possa avere qualche detergente, io allo scarico dopo circa 3000 Km ho scaricato olio nero e non di certo ambrato o paglierino ........ forse tu gran porcherie non le avevi alla fine della fiera io nella mia Carovana ho quasi 300.000 Km Pollice su Pollice su Pollice su Ghigno Figo! e tocco ferro e metto a massa Glab!

Diro' di piu' avendo lo strumento dell' olio nella prima fase di utilizzo dell' ET ho visto che diminuiva la pressione, e dopo qualche giorno controllando il livello dell' olio ho visto che si era abbassato come dicono i produttori, giustificandolo con l' evaporazione dei detergenti, e in questa fase dallo scarico si sente un' odore caratteristico..... tutto come da data sheet quindi..........

Ma questa è un' altra storia, ogni modo ho notato piacevolmente quello che alla fine il prodotto deve fare
Ludo ha scritto:
un aumento di scorrevolezza e quindi una diminuzione della rumorosità


Ho ricaricato il clima con il loro prodotto Klima (tracciante piu' olio e PTFE) e anche qui devo dire che il risultato è notevole, il mio climatizzatore di vecchia concezione molto impattante ora sento che attacca e stacca molto piu' fluido e la sensazione è che mi "fumi" Ghigno un po' meno di cavalli.... ma forse sono solo le endorfine ? no sto giro non credo......

Ora mi rimane solo da monitorare i consumi olio anche se penso che continueranno in quanto ho le guanizioni delle valvole che trafilano Ghigno vedremo un po'

Salute a tutti,

Nino75
Ospite - Sab 24 Giu 2006, 09:32
Oggetto:

Ciao Duna, in effetti sono soddisfatto per ora dei prodotti Sintoflon. Secondo me i trevisane ci hanno "intivato" (leggasi indovinato)....Ghigno
Era da un pezzo che volevo provarlo, e visto quanto scritto da Fedefe, mi sono letto un carrello di discussioni concernenti Sintoflon su Elaborare.
I vari rumori del motore sono quasi scomparsi, il motore gira molto meglio e probabilmente con un pieno vista la diminuzione di attriti si fa anche qualche chilometro in piu'......ma questo devo ancora testarlo.....

Le punterie per ora non sbatocciano nella fase di accesione (e sono ritornato al Mobil super S semisintetico 10W40)

Il prodotto per addittivare l' olio del cambio il gear lube è spettacolare, la manovrabilità aumentata è tangibile, l' ho messo anche sulla fiesta a cui abbiamo rifatto la frizione recentemente, e il cambio che negli ultimi anni si era "indurito" ha ripreso una buona manovrabilità, mettendo la retro non gratta piu'

Notevole come già detto anche la ricarica del clima con il prodotto klima contenente olio PTFE e tracciante, anche qui la l'innesto e lo stacco del compressore rispetto a prima sono molto piu' smooth e la potenza assorbita sembra proprio diminuita, prima quando usavo il clima mi sembrava di tirare una Tabbert a due assi....... Ghigno

Parlando con un meccanico alfa, questi mi diceva che quando lavorarva in concessionaria usavano parecchio olio al teflon (che costava un botto) per i cambi delle 33 e delle 164, notoriamente un po' critici es. nell' innesto della terza marcia.....sopratutto se maltrattati, ottenendo palesi benefici in manovrabilità...... quindi, voglio dire, è da un pezzo che il teflon viene usato nella lubrificazione, non ho scoperto l' acqua calda.....

Per correttezza dico che approfondendo, emergono pareri discordanti sull' uso dei prodotti addittivati al teflon, alcuni hanno lamentato problemi al cambio e alle trasmissioni e hanno notato emulsioni e gelatine varie allo scarico dell' olio, questo pero' non con prodotti Sintoflon ma di altre marche, penso che alla fine valga molto la serietà e la professionalità della ditta..... sul forum sopracitato si sono centinaia di revisioni positive da parte di utenti.....

Penso che fra poco visti i risultati usero' anche l' Hydro drive e ne mettero' un po' sull' olio dell' idroguida e un po' sull' olio del circuito degli ammortizzatori posteriori autolivellanti.

Questo è quanto, appena posso, integro le mie impressioni con ulteriore esperienza su strada....
Salute a tutti,

Nino 75.
duna - Sab 24 Giu 2006, 10:49
Oggetto:

nino75 ha scritto:
Ciao Duna, in effetti sono soddisfatto per ora dei prodotti Sintoflon. Secondo me i trevisane ci hanno "intivato" (leggasi indovinato)....Ghigno


grazie delle tue impressioni, in effetti ero scettico ma il fatto che si mettano in discussione su un forum pubblico mi fa pensare molto bene. Non credo raggiungano la 'tenuta' di un additivo ceramico, specie nel tempo, ma per un trattamento 'dolce' mi pare la loro sia la scelta migliore. Pensavo di provare il loro additivo per carburanti (un po' di cura per le sedivalvola non puo' far male) e per l'idroguida (notoriamente la Ka non ha una servoassistenza troppo spinta) e poi vedere se cambia qualcosa a metterlo anche nell'olio motore (male non fara', semmai l'effetto tendera' a scemare col tempo, e richiedera' rabbocchi tonificanti di costoso additivo, cosa che gradirei poco). Per quanto riguarda la trasmissione, son convintissimo che l'effetto sarebbe assai apprezzabile, ma niente affatto persuaso (il mio cambio ora e' un orologio) che non ne risentirebbero i sincronizzatori, notoriamente assai sensibili a variazioni del coefficiente d'attrito. Sull'Alfetta 1.6, gia' rognosa di suo come cambio transaxle specie la seconda marcia, grattammo a dismisura per un pezzo dopo aver semplicemente cambiato l'olio della trasmissione, e prima della sostituzione prescritta andava da dio.
Ospite - Mar 4 Lug 2006, 10:07
Oggetto:

Sono stato dal pusher e ho visto l'evoluzione del CPL:

A parte che hanno aumentato il prezzo di listino e diminuito lo sconto Arrabbiato

Adesso esiste anche il superflacone da 750 ml per motori fino a 4500 cc

Ho visto inoltre, nella gamma di prodotti, oltre ai vecchi Benzina, Diesel, High performance, rodaggio, cambio:

CPL per motori vecchi (dichiarano > 40 anni)
CPL per Camper
CPL per autocarri
CPL per uso nautico
CPL 2 tempi

Secondo me si tratta della stessa formulazione con la grafica dei flaconi diversa Figuraccia
cpaolo67 - Lun 4 Set 2006, 13:03
Oggetto:

Oggi, dopo vari tentativi, il pusher "ufficiale" di CPL Pf (che colgo l'occasione per ringraziare ancora Pollice su Pollice su Pollice su ) mi ha consegnato 450 cl di prodotto!!!
Finalmente avrò così il "piacere" (almeno spero) di saggiarne le qualità.
Ho però una domandina. Sbalordito
Visto che vorrei metterne anche nel mio scooter 125 4 tempi, e visto che il prodotto in questione ha un costo non indifferente, se metto 400 cl nella Multipla e 0,50 cl nello scooter non dovrei avere problemi di "troppo poco" prodotto, o no???
Perchè se 300 cl vanno fino a 1.500 cc e 450 cl vanno fino a 2.500 cc, la Multipla essendo "praticamente" un 1.600 cc dovrebbe potersi accontentare di quella quantità... o sbaglio qualche "calcolo" Figuraccia ???
jonniv - Lun 4 Set 2006, 14:17
Oggetto:

cpaolo67 ha scritto:
.......Visto che vorrei metterne anche nel mio scooter 125 4 tempi, e visto che il prodotto in questione ha un costo non indifferente, se metto 400 cl nella Multipla e 0,50 cl nello scooter non dovrei avere problemi di "troppo poco" prodotto, o no???
Perchè se 300 cl vanno fino a 1.500 cc e 450 cl vanno fino a 2.500 cc, la Multipla essendo "praticamente" un 1.600 cc dovrebbe potersi accontentare di quella quantità... o sbaglio qualche "calcolo" Figuraccia ???


Mi sembra che il loro suggerimento abbia intrinseco quel margine che a te basta per accontentare Multipla, scooter e cpaolo67 assieme. Sorriso
cpaolo67 - Lun 4 Set 2006, 14:47
Oggetto:

jonniv ha scritto:

Mi sembra che il loro suggerimento abbia intrinseco quel margine che a te basta per accontentare Multipla, scooter e cpaolo67 assieme. Sorriso



Spazientito Spazientito
Sbalordito Sbalordito
Ghigno Ghigno
Ospite - Lun 4 Set 2006, 15:07
Oggetto:

Il grande teorico di Multipla + moto è il "taxista" Marcyporcy

Tornassi indietro, metterei anch'io nell'astra 50 cc in meno, che utilizzerei per lo scooter (nel mio caso Vespa ET4 150)
cpaolo67 - Lun 4 Set 2006, 15:18
Oggetto:

pf ha scritto:
Il grande teorico di Multipla + moto è il "taxista" Marcyporcy

Tornassi indietro, metterei anch'io nell'astra 50 cc in meno, che utilizzerei per lo scooter (nel mio caso Vespa ET4 150)



Perfetto Risata !!!
Da ciò ne deduco che i miei "pensieri Spazientito " non erano sballati Sbalordito !
Allora questo fine settimana, CiPieLlizzo auto e scooter!!! Ghigno Ghigno Ghigno
junp1975 - Gio 14 Dic 2006, 15:57
Oggetto:

Non avevo proprio idea di dove postare questa richiesta, proviamo al bar....

mi sono appena arrivati dalla Germania un pò di flaconi di CPL, e a parte il fatto che hanno tutte le scritte in tedesco (ovvio), però c'è una cosa che non mi convince: la grafica (scritte e disegni) non è direttamente stampata sul metallo (tipo una bomboletta di insetticida per intenderci), ma su carta poi incollata attorno al flacone rivestendolo completamente (che se lo stacco resta la nuda lamiera sotto)!
la domanda allora è questa: sono così anche in Italia? ho preso una sola?
io no ncredo, perchè il venditore ne vende tanti, li garantisce 100% originali e ha 550 feed TUTTI positivi e i suoi clienti sono pure contenti dell'acquisto....


p.s. Nel caso (e credo sia proprio così) siano originali...beh, ragazzi, ho un pò di flaconi di CPL a ottimo prezzo da vendere! Occhiolino
Ospite - Gio 14 Dic 2006, 16:05
Oggetto:

...Personalmente...ne ho acquistati un tot di flaconi l'anno scorso dal sito italiano del CLP...e le lattine erano stampate direttamente sul metallo... Spazientito...non so cosa dirti...magari hanno cambiato tipo di packaging...
mansel - Gio 14 Dic 2006, 16:19
Oggetto:

nel flacone per benzina, per cilindrate inferiori a 1600cc , l'etichetta era stampata sul metallo, ma la versione per diesel era avvolta da una pellicola plastica, con sotto nulla......le ho comprate in un negozio di accessori per auto che è un rivenditore del prodotto......
junp1975 - Gio 14 Dic 2006, 16:44
Oggetto:

a me sono flaconi da 450 ml, di colore nero, con appunto la pellicola attorno, il venditore li dava per benzina e diesel, ma non ne sarei sicuro, di certo è la versione per benzina che può essere usata anche col diesel.
qualcuno può postare le modalità d'uso in italiano? col germanese non è che me la cavi granchè bene... Occhiolino
Ospite - Gio 14 Dic 2006, 21:26
Oggetto:

Egregi signori

dove posso trovare sul sito informazioni sul CPL e le iridium, o al limite me le potete dare voi??

Sani
mansel - Gio 14 Dic 2006, 22:58
Oggetto:

junp1975 ha scritto:
a me sono flaconi da 450 ml, di colore nero, con appunto la pellicola attorno, il venditore li dava per benzina e diesel, ma non ne sarei sicuro, di certo è la versione per benzina che può essere usata anche col diesel.
qualcuno può postare le modalità d'uso in italiano? col germanese non è che me la cavi granchè bene... Occhiolino


beh un po' di informazioni le trovi su www.ceramicpowerliquid.com .....
comunque per quel che ho visto io erano diversi per diesel e benzina, sopra vi era scritto chiaramente per benzina o per diesel...ma io ho preso le confezioni da 300ml...ma ormai è passato un annetto....non so se hanno fatto un prodotto per entrambi i combustibili....
Ospite - Ven 15 Dic 2006, 00:07
Oggetto:

junp1975 ha scritto:
la grafica (scritte e disegni) non è direttamente stampata sul metallo (tipo una bomboletta di insetticida per intenderci), ma su carta poi incollata attorno al flacone rivestendolo completamente (che se lo stacco resta la nuda lamiera sotto)!

Il mio flacone corrisponde esattamente alla tua descrizione, etichetta nera ma e' in italiano. Me lo ha procurato il "pufher" del sito Occhiolino che lo ha acquistato dalle parti di Verona
jonniv - Ven 15 Dic 2006, 01:39
Oggetto:

many183 ha scritto:
Egregi signori

dove posso trovare sul sito informazioni sul CPL e le iridium, o al limite me le potete dare voi??

Sani


Ti dico come trovare informazioni. Con la funzione "Cerca". Idea

Dai, ormai è Natale e siamo tutti più buoni. Ghigno

CPL

Candele 1

Candele 2
junp1975 - Ven 15 Dic 2006, 02:35
Oggetto:

eco72 ha scritto:
junp1975 ha scritto:
la grafica (scritte e disegni) non è direttamente stampata sul metallo (tipo una bomboletta di insetticida per intenderci), ma su carta poi incollata attorno al flacone rivestendolo completamente (che se lo stacco resta la nuda lamiera sotto)!

Il mio flacone corrisponde esattamente alla tua descrizione, etichetta nera ma e' in italiano. Me lo ha procurato il "pufher" del sito Occhiolino che lo ha acquistato dalle parti di Verona


ok, allora posso ritenere con buone ragioni che sia originale. se riesco a fare il tagliando in settimana lo "inoculo" e vedo i benefici Occhiolino
boggicoggi - Ven 15 Dic 2006, 18:13
Oggetto:

visto il link a cpl.....

visto chi lo pubblicizza??? anzi pubblicizzava???

http://canali.libero.it/affaritaliani/sport/morto_clay_regazzoni1512.html
Blupower - Ven 15 Dic 2006, 19:16
Oggetto:

junp1975 ha scritto:

p.s. Nel caso (e credo sia proprio così) siano originali...beh, ragazzi, ho un pò di flaconi di CPL a ottimo prezzo da vendere! Occhiolino


Io sarei interessato, mi fai sapere qualcosa?, Mi muovo spesso tra puglia e basilicata.

Ciao.
Ospite - Mer 27 Dic 2006, 01:25
Oggetto:

lo-renzo ha scritto:
Qualcuno di Voi conosce l'X-1R? (www.x1r.com)

Sempre utilizzato su tutti i motori ad alte prestazioni avuti, soprattutto nelle moto (sulle mie Ducati elimina il freno motore in eccesso tipico dei bilicindrici di medio-grande cilindrata e aumenta l'elasticità del motore, aumentandomi le prestazioni generali del motore su tutto l'arco di funzionamento). In più, goduria assoluta, mi ha aumentato pure il rombo, un vero must per una ducati. Nella 106 a metano sono passato con mezzo flacone (quindi un ottavo di litro, degradato praticamente subito), da una percorrenza di 235km con un pieno a 275km con un pieno. Tuttavia in un motore automobilistico mirato alla sola economicità di gestione, io consiglierei di mettere un attitivo tipo CPL o sintoflon, anzitutto per la durata maggiore del trattamento, in secondo luogo perché si tratta di trattamenti differenti di concetto. L'X1R è un drogante dei metalli che FUNGE da antigrippante perché, detta terra terra, indurisce il metallo. I CPL e i vari sintoflon, sono trattamenti che producono una patina protettiva, utile, a mio modo di vedere, più nei motori che devono macinare chilometri che nei motori buttati sulle prestazioni.
Ospite - Lun 8 Gen 2007, 15:29
Oggetto:

visto che ultimamente i consumi della mia lancia k sono molto altalenanti mi chiedevo cos'era il cpl e se poteva essermi utile grazie a tutti
cpaolo67 - Lun 8 Gen 2007, 15:33
Oggetto:

luk ha scritto:
visto che ultimamente i consumi della mia lancia k sono molto altalenanti mi chiedevo cos'era il cpl e se poteva essermi utile grazie a tutti


Ciao. Guarda qui sotto e... cerca sul sito...

http://www.ceramicpowerliquid.com/

Occhiolino
Ospite - Lun 8 Gen 2007, 15:38
Oggetto:

grazie a buon rendere cpaolo
puntolone - Lun 8 Gen 2007, 15:56
Oggetto:

cpaolo67 ha scritto:
luk ha scritto:
visto che ultimamente i consumi della mia lancia k sono molto altalenanti mi chiedevo cos'era il cpl e se poteva essermi utile grazie a tutti


Ciao. Guarda qui sotto e... cerca sul sito...

http://www.ceramicpowerliquid.com/

Occhiolino


Aahh! me l'ero chiesta anche io sta cosa...senza trovarne traccia! c'è qualcuno che lo usa oltre a cpaolo67? ci sono benefici, reali e percepibili?
Ciao e grazie
Max
cpaolo67 - Lun 8 Gen 2007, 16:22
Oggetto:

puntolone ha scritto:

Aahh! me l'ero chiesta anche io sta cosa...senza trovarne traccia! c'è qualcuno che lo usa oltre a cpaolo67? ci sono benefici, reali e percepibili?
Ciao e grazie
Max


Sul forum, cercate sul forum e troverete tutto... ad esempio qui sotto:

http://www.metanoauto.com/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&t=116

Occhiolino
Ospite - Lun 8 Gen 2007, 16:26
Oggetto:

puntolone ha scritto:
c'è qualcuno che lo usa oltre a cpaolo67?


EHM, io
ed una VOLTA anche altri, che se vogliono lo scrivono LORO...... Ghigno Occhiolino Sbalordito Pollice su

Salutations Ghigno Occhiolino Figo! Pollice su Sbalordito
Ospite - Lun 8 Gen 2007, 17:08
Oggetto:

luk ha scritto:
visto che ultimamente i consumi della mia lancia k sono molto altalenanti mi chiedevo cos'era il cpl e se poteva essermi utile grazie a tutti


Ho utilizzato il CPL ed onestamente ho rilevato una discreta riduzionedei consumi... ma a lungo andare anche qualche problemino con le punterie idrauliche della mia Zafi. In sostanza dopo un cambio olio sono divenute "inspiegabilmente" rumorose (il tipico tac tac tac) ed il mio meccanico mi ha fatto un cazziatone dicendomi che a differenza di altri additivi il CPL crea un rivestimento antiusura/antiattrito molto rigido che a lungo andare può romparsi e questi pezzetti possono andare ad ostruire i passaggi dell'olio che nella zona dei bicchierini delle punterie sono molto sottili.

Pertanto attualmente dopo un potente lavaggio del circuito di lubrificazione ho fatto il cambio olio (Mobil 1 5W/50) ed ho iniziato un nuovo trattamento antiattrito con i prodotti della Sintoflon che non sono soggetti a quel tipo di inconveniente.

Ciao Nico
puntolone - Lun 8 Gen 2007, 17:08
Oggetto:

cpaolo67 ha scritto:
puntolone ha scritto:

Aahh! me l'ero chiesta anche io sta cosa...senza trovarne traccia! c'è qualcuno che lo usa oltre a cpaolo67? ci sono benefici, reali e percepibili?
Ciao e grazie
Max


Sul forum, cercate sul forum e troverete tutto... ad esempio qui sotto:

http://www.metanoauto.com/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&t=116

Occhiolino


Figuraccia Chiedo venia....non l'avevo trovato! ora me lo leggo, grassie Pollice su
ciaociao
Max
Ospite - Mar 9 Gen 2007, 11:16
Oggetto:

nicovent ha scritto:
luk ha scritto:
visto che ultimamente i consumi della mia lancia k sono molto altalenanti mi chiedevo cos'era il cpl e se poteva essermi utile grazie a tutti


Ho utilizzato il CPL ed onestamente ho rilevato una discreta riduzionedei consumi... ma a lungo andare anche qualche problemino con le punterie idrauliche della mia Zafi. In sostanza dopo un cambio olio sono divenute "inspiegabilmente" rumorose (il tipico tac tac tac) ed il mio meccanico mi ha fatto un cazziatone dicendomi che a differenza di altri additivi il CPL crea un rivestimento antiusura/antiattrito molto rigido che a lungo andare può romparsi e questi pezzetti possono andare ad ostruire i passaggi dell'olio che nella zona dei bicchierini delle punterie sono molto sottili.

Pertanto attualmente dopo un potente lavaggio del circuito di lubrificazione ho fatto il cambio olio (Mobil 1 5W/50) ed ho iniziato un nuovo trattamento antiattrito con i prodotti della Sintoflon che non sono soggetti a quel tipo di inconveniente.

Ciao Nico


Al tagliando dei 75000 Km della mia Astra, il meccanico ha aggiunto un additivo per la pulizia delle punterie che risultavano molto rumorose, al momento non ha aperto niente.

Che sia colpa del CPL anche nella mia?

Adesso sposto questa discussione al suo posto
marcyporcy - Mar 9 Gen 2007, 15:34
Oggetto:

cicciodonny ha scritto:
puntolone ha scritto:
c'è qualcuno che lo usa oltre a cpaolo67?


EHM, io
ed una VOLTA anche altri, che se vogliono lo scrivono LORO...... Ghigno Occhiolino Sbalordito Pollice su

Salutations Ghigno Occhiolino Figo! Pollice su Sbalordito


Io, io !!! Risata
Per l'uso che ne faccio della Multipla (quasi 180.000 km, quasi tutti in lunghi viaggi) l'ho trovato utile allo scopo, accoppiato alla V lunga.
Ospite - Mar 9 Gen 2007, 16:04
Oggetto:

personalmente, dopo quello che il mio preparatore mi ha detto sul CPL pur vendendolo, sono sempre più convinto dell'utilizzo del mio X1R.
Non voglio rischiare di rompere il motore per risparmiare due lire di carburante. Quindi rimango della mia idea: Sintoflon e X1R sono i migliori (peraltro utilizzabili insieme considerato che sono due trattamenti completamente diversi), seppure sintoflon risulta un pochino inquinante a causa della presenza del PTFE.
Ospite - Mar 9 Gen 2007, 23:09
Oggetto:

pf ha scritto:

Al tagliando dei 75000 Km della mia Astra, il meccanico ha aggiunto un additivo per la pulizia delle punterie che risultavano molto rumorose, al momento non ha aperto niente.

Che sia colpa del CPL anche nella mia?

Adesso sposto questa discussione al suo posto


Io non posso dire con estrema/inoppugnabile/certificabile certezza che l'inconveniente delle punterie rumorose sia imputabile al CPL.

Diciamo che due casi "sospetti" iniziano ad essere già statisticamente rilevabili... Basito
Ospite - Mer 10 Gen 2007, 08:37
Oggetto:

Io uso il Cpl dal 2005 (2 anni ad aprile e "soli" 25.000 Km) e non ho avuto problemi, il cpl mi ha risolto (o almeno si è risolto forse è una concidenza) un problemino della durezza del cambio, per il resto credo sia difficile vedere i miglioramenti sia per le prestazioni (secondo me sarebbe da testare al banco) sia in termine di consumi (sono troppe variabili tipo di percorso, pesantezza del piede e tipo di cariche) per avere delle certezze.... Occhiolino
Ospite - Mer 10 Gen 2007, 08:54
Oggetto:

se un additivo funziona davvero non serve alcun banco per capirlo, un additivo che funziona si sente al piede!
cpaolo67 - Mer 10 Gen 2007, 08:58
Oggetto:

Mastropipaio ha scritto:
se un additivo funziona davvero non serve alcun banco per capirlo, un additivo che funziona si sente al piede!


Per sentirlo al piede, si deve parlare di aumento di "cavalli"!!! E io sono un pò scettico sul fatto che un additivo aumenti di così tanto la potenza!!! Basito
marcyporcy - Mer 10 Gen 2007, 09:24
Oggetto:

Io non avverto un "deciso" incremento di potenza, bensì una maggiore reattività del motore a salire di giri, e questo mi consente pur con la V lunga (ma non la lunghissima) di affrontare dei cambi di corsia per un sorpasso senza scalare, semplicemente pigiando di più sull'acceleratore.
Questo, secondo me, è già un gran vantaggio per una vettura come la Multipla che non è proprio un esempio di aerodinamica e che a velocità autostradali (mio uso prevalente) non è nemmeno tanto parca di consumi.

Quindi, in qualche modo, pur non avvertendo un aumento di cavalli (cit. cpaolo67), i suoi effetti li sento comunque al piede (cit. Mastropipaio).
cpaolo67 - Mer 10 Gen 2007, 09:37
Oggetto:

marcyporcy ha scritto:


Quindi, in qualche modo, pur non avvertendo un aumento di cavalli (cit. cpaolo67), i suoi effetti li sento comunque al piede (cit. Mastropipaio).


Ecco, così la condivido di più... Occhiolino Anche se non vorrei magari che Mastropipaio fraintendesse, non è che NON gli credo, penso che magari su certi motori possa anche essere reale l'aumento di potenza, sono un pochino scettico su motori tipo appunto il 1.6 Fiat della MNP. Io ad esempio ho notato dopo l'aggiunta del CPL un leggere aumento di "fluidità" nelle accelerazioni ed una lieve diminuzione della rumorosità del motore!
mansel - Mer 10 Gen 2007, 10:06
Oggetto:

aggiungo che personalmete noto che il cpl fa sentire i suoi effetti soprattutto ai bassi regimi, dove si avverte subito il suo effetto, motore che riesce a tirare la V anche a 60 km/h, invece che 70km/h, anche nei consumi si nota l'efficenza del prodotto, consumi che calano in modo avertibile....l'unico inconveniente è che i suoi effetti non durano 100000km, sul mio motore anziano dopo 35000km i suoi benefici son finiti,due cambi d'olio, oltre al piacere di guidare un motore più elastico, facendo un calcolo puramente economico, nel mio caso il cpl mi fa fare con un pieno in media 30km in più e cosa che mi giustifica anche economicamente l'uso Ghigno
Ospite - Mer 10 Gen 2007, 10:13
Oggetto:

cpaolo67 ha scritto:
Mastropipaio ha scritto:
se un additivo funziona davvero non serve alcun banco per capirlo, un additivo che funziona si sente al piede!


Per sentirlo al piede, si deve parlare di aumento di "cavalli"!!! E io sono un pò scettico sul fatto che un additivo aumenti di così tanto la potenza!!! Basito


Di aumento di cavalli o di differenza di erogazione...
Ospite - Mer 10 Gen 2007, 10:17
Oggetto:

quello su cui sono irrimediabilmente scettico è invece sulla durata reale e comprovata dei trattamenti. 70000km, 100000km, e cifre simili sono per me una vera assurdità, soprattutto se in questo lasso di tempo si effettuano 2, 3, 4 cambi olio...
Ospite - Mer 10 Gen 2007, 11:28
Oggetto:

Mastropipaio ha scritto:
quello su cui sono irrimediabilmente scettico è invece sulla durata reale e comprovata dei trattamenti. 70000km, 100000km, e cifre simili sono per me una vera assurdità, soprattutto se in questo lasso di tempo si effettuano 2, 3, 4 cambi olio...


Se VUOI ricrederti..... Occhiolino
58.000 km quando ho messo il CPL e sono a 147.000 km, e sto cercando di sostituirlo..... Occhiolino Sbalordito Pollice su

L'auto è peggiorata un pelo, SOPRATTUTTO per aver tolto le candele all'Iridio, per il CPL non tanto, ma ORAMAI..... Occhiolino Sbalordito Pollice su Occhiolino

UNICA cosa, è che quando l'ho messo (e lo rimetto) l'auto l'ho TIRATA per un ORA come una bestia, a 4000-5000 e PASSA RPM (a motore caldo..... Occhiolino of course)

PRecisescion Ghigno Occhiolino Figo! Pollice su Sbalordito
Ospite - Mer 10 Gen 2007, 11:55
Oggetto:

ti riferisci ai consumi? come puoi dopo quasi 100000 dire che la macchina è peggiorata un pelo? Non pensi che se l'effetto fosse decaduto non potresti rendertene conto essendo il decadimento ovviamente progressivo?
marcyporcy - Mer 10 Gen 2007, 12:46
Oggetto:

mansel ha scritto:
...l'unico inconveniente è che i suoi effetti non durano 100000km, sul mio motore anziano dopo 35000km i suoi benefici son finiti...
Senti mansel, io ho acquistato il flacone da 500 ml e non l'ho versato tutto... suggerisci, quindi, al prossimo cambio d'olio (circa 40.000 km da quando ho messo il CPL) di versare la parte residua?
Ospite - Mer 10 Gen 2007, 12:51
Oggetto:

Mastropipaio ha scritto:
ti riferisci ai consumi?


SI e NO allo stesso tempo...... Ghigno Occhiolino

I consumi SONO PEGGIORATI, ma le Candele all'Iridio, NON li hanno migliorati, HANNO MIGLIORATO "SOLO" le prestazioni della "edicola con recchie", mentre il CPL, che ha portato i miei consumi dal 17 al 18 km al kilo, STA DECADENDO...... Occhiolino Sbalordito Pollice su

Ma ho anche un pelo variato i miei percorsi, nell'ultimo MESE MOLTA AUTOSTRADA..... Occhiolino Ghigno Pollice su Sbalordito

Salutations Occhiolino Ghigno Sbalordito Pollice su
mansel - Mer 10 Gen 2007, 13:10
Oggetto:

marcyporcy ha scritto:
mansel ha scritto:
...l'unico inconveniente è che i suoi effetti non durano 100000km, sul mio motore anziano dopo 35000km i suoi benefici son finiti...
Senti mansel, io ho acquistato il flacone da 500 ml e non l'ho versato tutto... suggerisci, quindi, al prossimo cambio d'olio (circa 40.000 km da quando ho messo il CPL) di versare la parte residua?


stavo valutando anch'io di fare questa cosa, versarlo magari a rate, o fare un leggero rabbocco, o continuare con la metodologia standard......ancora non so bene quale sia la cosa migliore....se il produttore consiglia una certa metodologia d'uso, io penso che ci sarà un perchè, anche se oggi non lo so bene.... io comunque ho un po' falsato il tutto non avendo messo tutta la dose consigliata....1/6 di esso l'ho messo nella vespa 4 tempi....
marcyporcy - Mer 10 Gen 2007, 13:28
Oggetto:

mansel ha scritto:
.... io comunque ho un po' falsato il tutto non avendo messo tutta la dose consigliata....1/6 di esso l'ho messo nella vespa 4 tempi....

Il produttore consiglia il flacone da 300 ml per le auto fino a 1.500 cc (se non erro) e quello da 500 ml per le auto oltre tale soglia. Io ho preso quello da 500 ml, ma ne ho messo nella Multipla circa 350 ml (per fare una via di mezzo) e mettere il residuo nella mia Kawasaki 450 4 tempi, ma non l'ho più fatto perchè ho dei dubbi sugli effetti eventuali sulla frizione, che è a bagno d'olio... chissà che non si ceramizza pure lei e mi tocca cambiarla.
Ecco quindi che mi "avanzano" i 150 ml di cui sopra, e mi sa che al prossimo cambio d'olio li utilizzo... vediamo se migliora qualcosa, altrimenti...
pusher pf Ghigno Ghigno Ghigno Ghigno
Ospite - Dom 11 Feb 2007, 18:24
Oggetto:

salve, sono tentato ad aggiungere un adittivo olio motore nella mia multipla bp,... l'olio è fresco 1500 km, cosa mi consigliate? che quantita'..?
ho letto che fanno aumentare drasticamente il consumo d'olio. è vero..?
la bipower ha 210000 e stò usando il castrol magnetec, mi darà problemi?
il consumo di olio è di 1 kg ogni 10.000 km.
il consumo di metano è di 400-420 km con un pieno (3 bombole originali)
ma non lo voglio fare per i consumi visto che sono accettabili, ma per aquisire un po di elasticità e diminuire un po di rumore motore.
grazie.......... Pollice su
Ospite - Dom 11 Feb 2007, 21:07
Oggetto:

nino67 ha scritto:
salve, sono tentato ad aggiungere un adittivo olio motore nella mia multipla bp,... l'olio è fresco 1500 km, cosa mi consigliate? che quantita'..?


Trattamento sintoflon. Adesso L'ET (che svolge anche azione pulente) e poi al cambio (magari anticipandolo un pochetto) completi con il Protector.

Citazione:
ho letto che fanno aumentare drasticamente il consumo d'olio. è vero..?


Falsissimo. Avviene il perfetto contrario.

Citazione:
la bipower ha 210000 e stò usando il castrol magnetec, mi darà problemi?
il consumo di olio è di 1 kg ogni 10.000 km.
il consumo di metano è di 400-420 km con un pieno (3 bombole originali)


Non conosco la Multipla ma mi sembra che 1 kg ogni 10.000 km per un motore con 210.000 km sia assolutamente normale... con il trattamento andra sicuramente a diminuire.

Citazione:
ma non lo voglio fare per i consumi visto che sono accettabili, ma per aquisire un po di elasticità e diminuire un po di rumore motore.
grazie.......... Pollice su


Vai tranquillo, risultato garantito. Occhiolino Io lo sto facendo sulla mia Zafi ed i risultati si vedono... consumi d'olio praticamente azzerati, migliorati i consumi di metano (20Km/Kg) e sonorità del motore molto ovattata.

Ciao Nico
Ospite - Lun 12 Feb 2007, 08:40
Oggetto:

ciao nico... grazie per aver risposto. allora ricapitolando devo acquistare un flacone di sintoflon per olio motore, e uno di protector per olio cambio.
trovo il tutto in un qualsiasi autoricambi? mi dici il costo e la durata del trattamento in km. grazie... Pollice su
Ospite - Lun 12 Feb 2007, 09:48
Oggetto:

nino67 ha scritto:
ciao nico... grazie per aver risposto. allora ricapitolando devo acquistare un flacone di sintoflon per olio motore, e uno di protector per olio cambio.
trovo il tutto in un qualsiasi autoricambi? mi dici il costo e la durata del trattamento in km. grazie... Pollice su


Stamattina sono di corsa e non faccio in tempo. In serata o al max domattina ti spiego tutto nel particolare. Occhiolino

Ciao Nico
junp1975 - Lun 12 Feb 2007, 10:58
Oggetto:

per chi fosse interessato al ceramic vedesse in firma! Occhiolino
Ospite - Lun 12 Feb 2007, 12:14
Oggetto:

Convengo con nicovent sulla bontà dei prodotti della ditta Sintoflon che sto utilizzando anche io da qualche tempo.

Oltre all' ET e poi al protector per il motore, ho utilizzato il Klima contestualmente alla ricarica del climatizzatore, il gearlube per cambio e differenziale e l' Hydrodrive per per l' idroguida e l' lolio delle sospensioni autolivellanti.

x nino67 da nino75 Ghigno

ET e Protector per motori piu' "usurati" (o protector Racing per motori nuovi, in rodaggio e o "sportivi" ) fanno parte di un trattamento in due tempi/fasi riguardante il motore. ET lo metti quando sei prossimo al tagliando negli ultimi 1000..2000 Km deterge e pulisce il motore dalle morchie e stende un primo film/base di teflon.
A tagliando effettuato con olio e filtro olio nuovi aggiungi all' olio motore,2° fase del trattamento al motore, il flaconcino di Protector (1 flaconcino ogni 1000 cc quindi se hai un 2000 usi due flaconcini ......)

......per la durata alla Sintoflon dicono che l' ideale è aggiungere ad ogni cambio olio almeno 1 flaconcino di protector in modo da mantenere e ripristinare il teflon consumato con l' usura...... i vantaggi in termini di consumi olio inferiori, motore piu' scattante, rumorosità punterie idrauliche sono tangibili posso assicurartelo, il mio M.B. 200E ha quasi 300.000 km e questo trattamento gli ha giovato non poco.

Per il cambio il prodotto è il gearlube, che va miscelato all' olio del cambio che andrai a sostituire...... qui si fa un distinguo fra trazioni anteriori e posteriori, ossia con trazione anteriore potresti avere un unico circuito per cambio e differenziale e quindi usare piu' gearlube miscelato all' olio nuovo utilizzato da cambio e differenziale, se hai la trazione posteriore un po' di gearlube va miscelato nell' olio nuovo del cambio ed un po' di gearlube va nelle "bocce" miscelato all' olio "nuovo" del differenziale che andrai a sostituire:
Attenzione, premetto e consiglio caldamente di contattare via mail info@sintoflon.com la ditta specificando che vuoi usare il gearlube nel cambio dell' auto che gli specificherai, cosi loro ti daranno le percentuali di gearlube da aggiungere all' olio del tuo cambio e o differenziale..... onde evitare eventuali inconvenienti visto che i sincronizzatori del cambio per lavorare al meglio hanno comunque bisogno di attriti e il gearlube lubrifica ......tutto cio' non per spaventarti ma per fare in modo che tu non sbagli i quantitativi se eventualmente interessato a trattare il cambio....nel mio caso (trazione posteriore sul 200E e anteriore su una Ford Fiesta ) i risultati in termini di manovrabilità e rumorosità sono stati ottimi.....

Se hai tempo e voglia puoi trovare un sacco di esperienze consigli utili e referenze su questo forum , ci sono un sacco di pagine, dove rispondono direttamente i titolari della ditta Sintoflon.

Salute & buon trattamento,
Nino75.
Ospite - Lun 12 Feb 2007, 23:02
Oggetto:

nino75 ha scritto:
Convengo con nicovent sulla bontà dei prodotti della ditta Sintoflon che sto utilizzando anche io da qualche tempo.



Ottimo! Direi che hai magnificamente spiegato il tutto. Occhiolino

Aggiungo che anche io in primavera farò il trattamento con il Klima ma visto che qui dalle mie parti non lo usa nessuno mi farò dare da Nicola della Sintoflon un nominativo dove recarmi. Occhiolino Tu come ti sei trovato con il klima?
jonniv - Lun 12 Feb 2007, 23:10
Oggetto:

nicovent ha scritto:
nino75 ha scritto:
Convengo con nicovent sulla bontà dei prodotti della ditta Sintoflon che sto utilizzando anche io da qualche tempo.



Ottimo! Direi che hai magnificamente spiegato il tutto. Occhiolino

Aggiungo che anche io in primavera farò il trattamento con il Klima ma visto che qui dalle mie parti non lo usa nessuno mi farò dare da Nicola della Sintoflon un nominativo dove recarmi. Occhiolino Tu come ti sei trovato con il klima?


Preparati sul Sintoflon che al raduno ti interrogo per bene! Ghigno diabolico Ghigno
Ospite - Lun 12 Feb 2007, 23:26
Oggetto:

nicovent ha scritto:
Tu come ti sei trovato con il klima?


Spettacolo !!! ho contattato la Sintoflon che mi aveva dato un nominativo di un mecca loro cliente nel trevigiano in quanto a Padova l'anno scorso essendo un prodotto nuovo non avevano clienti che lo trattassero.

Come risultante della ricarica con il Sintoflon Klima, che contiene anche del tracciante, l'assorbimento di CV grazie alla diminuzione degli attriti si è notevolmente abbassato. Prima a climatizzatore acceso mi sembrava di trainare la roulotte Ghigno ora il climatizzatore lo uso spesso anche per disappannare i vetri quando piove o al mattino per eliminare la condensa.

Gran prodotto comunque ,un po' difficoltoso trovare chi lo tratta, ma ne vale la pena Pollice su
Salute,

Nino75.
Ospite - Lun 12 Feb 2007, 23:34
Oggetto:

nino75 ha scritto:

Spettacolo !!! ho contattato la Sintoflon che mi aveva dato un nominativo di un mecca loro cliente nel trevigiano in quanto a Padova l'anno scorso essendo un prodotto nuovo non avevano clienti che lo trattassero.


Benissimo, allora sentirò presto Nicola per sapere dove andare a fare la ricarica.

Per il gearlube a dire il vero è un po' che ci sto pensando...ma non ho ancora capito da che parte si rabbocca il cambio della Zafira... Figuraccia Figuraccia Figuraccia
Ospite - Lun 12 Feb 2007, 23:41
Oggetto:

Non so quanti km abbia l'olio del tuo cambio ma se non è recente ti consiglio di cambiarlo, ne terrà si e no 1-1,5 kg.......
Salute,

Nino75
dsafda - Ven 25 Mag 2007, 09:40
Oggetto:

Junp visto che abbiamo praticamente la stessa macchina motoristicamente parlando, come ti stai trovando con il CLP (o CPL??)?

Io non ho la più pallida idea se sia utile, se nuocia al motore... ecc ecc Pollice su

Ho visto che li vendi quindi temo che la pubblicità sarà altro che positiva, però obiettivamente magari anche altri possono riferire, qualcuno ha riscontrato dei problemi magari su motorizzazioni uguali alla mia?
GRAZIE Pollice su
junp1975 - Ven 25 Mag 2007, 15:01
Oggetto:

effettivamente ne ho ancora qualche flacone da piazzare... Ghigno diabolico
comunque ti parlo in tutta sincerità: non ti aspettare chissà quali stravolgimenti o prestazioni, senti il motore + fluido e "rotondo", un po + silenzioso, e i consumi sono leggermente calati (all'epoca dell'operazione non avevo ancora il variatore, e la media con un pieno passò dai 400 ai 420 km)...
ad ogni modo l'ho messo + per un discorso di prevenzione e di riduzione dell'usura interna del motore che altro.
a proposito, ho appena cambiato l'olio, dopo 20.000km era ancora trasparente e in tutte quei km ho rabboccato solo 0,2 litri, ma non ce ne sarebbe stato neanche bisogno in quanto era leggermente SOPRA il minimo, è solo stato un eccesso di scrupolo da parte mia...
Ospite - Mer 26 Mar 2008, 08:32
Oggetto:

Qualcuno di voi ha mai sentito parlare del trattamento cercamico?

Mi è stato proposto la marca Xeramic.

La conoscete?

Ci sono delle controindicazioni per macchine che hanno impianto a metano?

Grazie,
cpaolo67 - Mer 26 Mar 2008, 10:52
Oggetto:

trevor ha scritto:
Qualcuno di voi ha mai sentito parlare del trattamento cercamico?

Mi è stato proposto la marca Xeramic.

La conoscete?

Ci sono delle controindicazioni per macchine che hanno impianto a metano?

Grazie,


Se leggi bene propio su questo topic troverai molte pagine sul CPL...
Ceramic Power Liquid! Occhiolino
Ospite - Mar 13 Mag 2008, 19:11
Oggetto:

Pochi giorni fa ho fatto fare alla zafira il trattamento al Sintoflon Et.
le prestazioni sono aumentate: 10 all'ora in più di velocità massima e motore più pronto e fluido.
I consumi sono scesi e sono riuscito a fare 22km al kg con una guida normale(non da vecchio di 90 anni).
Vi consiglio di provarlo sopratutto per consumare di meno
Ospite - Mar 13 Mag 2008, 20:44
Oggetto:

lorenzo88 ha scritto:
Pochi giorni fa ho fatto fare alla zafira il trattamento al Sintoflon Et.
le prestazioni sono aumentate: 10 all'ora in più di velocità massima e motore più pronto e fluido.
I consumi sono scesi e sono riuscito a fare 22km al kg con una guida normale(non da vecchio di 90 anni).
Vi consiglio di provarlo sopratutto per consumare di meno


Spiegaci meglio in cosa consiste questo trattamento con Sintoflon Et.

grazie
maximix - Mar 13 Mag 2008, 21:32
Oggetto:

mauri61 ha scritto:
Spiegaci meglio in cosa consiste questo trattamento con Sintoflon Et.


Il Sintoflon ET è un additivo per olio motore contenente politetrafluoroetilene (PTFE). Viene usato nei motori per abbattere l'attrito cilindro-pistone.
ilario - Mer 14 Mag 2008, 08:07
Oggetto:

lorenzo88 ha scritto:
Pochi giorni fa ho fatto fare alla zafira il trattamento al Sintoflon Et.


quanto costa?
Ospite - Mer 14 Mag 2008, 12:12
Oggetto:

ilario ha scritto:
lorenzo88 ha scritto:
Pochi giorni fa ho fatto fare alla zafira il trattamento al Sintoflon Et.


quanto costa?

io l'ho pagato 16 euro a flacone.
comunque per ulteriori informazioni andate sul sito della sintoflon, vi spiegano come usarlo al meglio
http://www.sintoflon.com/car_it.html
se non riuscite a trovare i prodotti della gamma sintoflon potete mandare una mail all'indirizzo; info@sintoflon.com dove vi diranno dove potete trovare il negozio dove lo vendono più vicino a casa vostra
Benjio - Mer 14 Mag 2008, 12:20
Oggetto:

Visto che parlate di additivi per la lubrificazione del motore e che la discussione esiste già , vi ho spostati qui.
Saluti.
Ludo - Mer 14 Mag 2008, 14:29
Oggetto:

Benjio ha scritto:
Visto che parlate di additivi per la lubrificazione del motore e che la discussione esiste già

Esistono anche numerose testimonianze sul Sintoflon, basta leggere... RTFM! Hitler!
Ospite - Mer 14 Mag 2008, 14:52
Oggetto:

Quindi non ci sono controindicazioni con l'impianto a metano Spazientito
grandeporcello - Dom 8 Mar 2009, 14:41
Oggetto:

Ho appena finito di leggere tutta la discussione... Perplesso ma non ho avuto un chiarimento che cercavo.La mia auto fa rumore con le punterie a freddo(se ferma da almeno 7-8 ore),il classico tatatata(abbastanza forte) per 1-2secondi,dopodiche a volte continua per alcuni minuti,ma è un ticchettio molto lieve,a caldo non ho mai il problema.
Volevo chiedervi se un'additivo olio può essere risolutivo per il problema,alla luce delle vostre esperienze... Scongiuri
Ludo - Lun 16 Mar 2009, 10:30
Oggetto:

Ehm...se hai usato il Sintoflon, potrebbe essere quello all'origine dell'aumentato rumore dalle punterie: nel caso le valvoline del circuito idraulico vengano intasate da una qualche particella ceramica in circolo nell'olio il passaggio dello stesso ne risulta più difficoltoso Idea
Oppure, più seplicemente, le proprietà lubrificanti dell'olio, con particolare riferimento alla viscosità a freddo, ne risultano peggiorate (vera incognita di questi prodotti, che peraltro io stesso ho usato sull'HPE con soddisfazione).
Vedi se cambiabndo l'olio migliora Scongiuri
cpaolo67 - Lun 16 Mar 2009, 10:38
Oggetto:

Ludo ha scritto:
Ehm...se hai usato il Sintoflon, potrebbe essere quello all'origine dell'aumentato rumore dalle punterie: nel caso le valvoline del circuito idraulico vengano intasate da una qualche particella ceramica in circolo nell'olio il passaggio dello stesso ne risulta più difficoltoso


Perplesso ...il Sintoflon però non contiene particelle di ceramica!
Ludo - Lun 16 Mar 2009, 10:44
Oggetto:

Teflon... Acc...
Ospite - Lun 16 Mar 2009, 13:52
Oggetto:

Il Sintoflon ET dovrebbe proprio eliminare le impurità depositate sulle punterie idrauliche.
Ludo - Lun 16 Mar 2009, 14:08
Oggetto:

Sciocchezze.
grandeporcello - Lun 16 Mar 2009, 17:06
Oggetto:

Ludo ha scritto:
Ehm...se hai usato il Sintoflon, potrebbe essere quello all'origine dell'aumentato rumore dalle punterie: nel caso le valvoline del circuito idraulico vengano intasate da una qualche particella ceramica in circolo nell'olio il passaggio dello stesso ne risulta più difficoltoso Idea
Il sintoflon l'ho messo ieri per la prima volta...ovviamente avevo già il rumore.Stamattina all'avviamento del rumore nessun accenno,spero non sia stato un caso.Leggendo su altri siti molti ne parlavano bene riguardo le proprietà pulenti e quelli antiattrito,inoltre ho anche letto che alcuni motori dell'e36 erano "sensibili" alla qualità dell'olio (non so quanto sia vero).Così ho pensato magari a impurità dovute all'olio non 100%sintetico o magari a cambi non regolari del precedente proprietario...Così ho pensato di usare il sintoflon per un effetto detergente,e poi di provare un 5-40 100% sintetico...Spero di non provocare noie future Scongiuri
Ospite - Lun 16 Mar 2009, 20:31
Oggetto:

Ludo ha scritto:
Sciocchezze.


Spazientito

Tu dici?
Allora perchè ho risolto, col Sintoflon ET, il ticchettio delle punterie idrauliche all'avvio del motore?
Credo che la mia esperienza diretta possa essere d'aiuto ad altri utenti e non ritengo una sciocchezza quello che ho detto. Spazientito Occhiolino
Ospite - Lun 16 Mar 2009, 20:53
Oggetto:

grandeporcello ha scritto:
Così ho pensato di usare il sintoflon per un effetto detergente,e poi di provare un 5-40 100% sintetico...Spero di non provocare noie future Scongiuri


Il sintetico è molto detergente e dovrebbe pulire il motore da depositi, gomme e lacche, dovute all'uso di un olio semisintetico o minerale.
Se ritieni che il tuo motore sia sporco ti consiglio di cambiare l'olio sintetico (non quello trattato con Sintoflon) a 10.000 km; in questo modo eviti di mantenere in circolo particelle sicuramente dannose per il tuo motore.
Ciao
Ludo - Lun 16 Mar 2009, 21:44
Oggetto:

dott_pb ha scritto:
Allora perchè ho risolto, col Sintoflon ET, il ticchettio delle punterie idrauliche all'avvio del motore?
Credo che la mia esperienza diretta possa essere d'aiuto ad altri utenti e non ritengo una sciocchezza quello che ho detto. Spazientito Occhiolino

Ragazzo, io il Sintoflon ET lo uso sull'HPE dal 2005, e ne ho effettuato puntuale resoconto nell'apposita discussione (chè qui siamo OT! ). RTFM!
L'additivo promette di ripulire il circuito di lubrificazione da morchie ecc. e, contestualmente, ricoprirlo di uno strato di teflon rendendolo levigato e riducendo drasticamente gli attriti.
Ora, proprio in questa prima fase possono verificarsi i problemi che lamenta grandeporcello, perchè tra morchie che rimangono nell'olio e particelle di teflon che magari non aderiscono a dovere c'è un po' troppa roba che resta in circolo con pericolo di otturare qualche valvola. Non a caso lo stesso produttore consiglia di sostituire l'olio dopo il trattamento dopo 2000 km, Idea io comunque lo eviterei su un motore con punterie idrauliche e a maggior ragione con variatore di fase.
Come mai hai conseguito un'attenuazione del rumore di punterie (idrauliche un par di ciufole, sulla Panda 900... ROTFL!) a freddo? Semplice: aumentando la scorrevolezza dei condotti, il medesimo olio ovviamente arriva prima nella testata Acc... E non avendo punterie idrauliche, non c'è nulla da intasare...
Ludo - Lun 16 Mar 2009, 21:51
Oggetto:

grandeporcello ha scritto:
Il sintoflon l'ho messo ieri per la prima volta...ovviamente avevo già il rumore.Stamattina all'avviamento del rumore nessun accenno,spero non sia stato un caso.

Allora il problema era proprio nella viscosità dell'olio (vedi risposta precedente), le punterie non dovrebbero essere intasate. Cambia olio dopo non oltre 2-4000 km dal trattamento, però, onde evitare rischi Scongiuri
grandeporcello - Lun 16 Mar 2009, 22:30
Oggetto:

Ludo ha scritto:

Allora il problema era proprio nella viscosità dell'olio (vedi risposta precedente), le punterie non dovrebbero essere intasate. Cambia olio dopo non oltre 2-4000 km dal trattamento, però, onde evitare rischi Scongiuri

Si,farò così,2000 km e poi metterò l'elf syntech.Ho usato quest'additivo solo perché avevo questo problema,non sono un fanatico di questi prodotti.L'eventuale schifezza disincrostata non vorrei poi portarla in circolo per troppo tempo.Credi sia plasubile che si possano essere formate "incrostazioni" tali da ostacolare il passaggio dell'olio a freddo e causare il rumore? Sob...

Vado un attimo OT: Vorrei capire se è normale che la punteria si svuoti dell'olio e che poi dipenda da quest'ultimo il fatto che non faccia rumore salendo velocemente all'avviamento o se l'anomalia è proprio lo svuotamento dell'olio...
Ospite - Lun 16 Mar 2009, 23:02
Oggetto:

Ludo ha scritto:
Sciocchezze.

Non è bello ribattere ad un utente in questo modo.

Ludo ha scritto:

Come mai hai conseguito un'attenuazione del rumore di punterie (idrauliche un par di ciufole, sulla Panda 900... ROTFL!) a freddo? Semplice: aumentando la scorrevolezza dei condotti, il medesimo olio ovviamente arriva prima nella testata Acc... E non avendo punterie idrauliche, non c'è nulla da intasare...

Vabbè, ho l'899 che ha le punterie idrauliche; ho sbagliato a scrivere "900", (per la precisione andava scritto "903"). Ed inoltre non è bello ridere di un mio errore con la faccina che hai messo.
Ludo - Mar 17 Mar 2009, 00:18
Oggetto:

Tanto ero convinto che pure l'899 avesse le punterie meccaniche, Figuraccia Bonk! brava Fiat invece Pollice su
Come vedi le sciocchezze le scriviamo tutti (a parte che il discorso generale sul Sintoflon non fa una piega Ghigno ), e le faccine son fatte apposta per scherzare Occhiolino

(Quanto sopra anche a beneficio di quelli che, colti a scrivere fesserie, minacciano improbabili querele via email Nghè! )
CleonII - Mar 17 Mar 2009, 08:18
Oggetto:

Neanche io sapeo delle punterie idrauliche sul motore della panda... Sbalordito Davvero un'ottima realizzazione, vedendola col senno di poi, dato che il 1.8 140cv della croma, di origine Opel, nella prima serie non le montava, e solo con l'aggiornamento sembrerebbe siano tornati sui loro passi.

Riguardo al discorso del Sintoflon, devo dire che ne sono incuriosito, soprattutto per quanto riguarda la pulizia del motore e la riduzione degli attriti.
Leggendo opportuna discussione (non sarebbe bene spostare i post relativi lì?) penso che potrei sottoporre la multipla al trattamento, dato che i km cominciano a farsi sentire, a livello di rumorosità.
@Grandeporcello--> Vorresti dire che all'avviamento avevi problemi di punterie rumorose, ed aggiungendo il prodotto è migliorata la situazione? Spiego meglio: tu avevi il problema, aggiungendo l'additivo all'olio successivamente non hai avuto più problemi, pur non avendo ancora messo l'olio nuovo? (stai cioè girando con l'olio vecchio dove hai aggiunto l'additivo?)
Sembra un buon prodotto, e sembra che sia stato opportunamente testato e provato. Me ne ha anche parlato Alfema, consigliandomelo caldamente.
Altro discorso: l'additivo per il cambio, che anch'esso mi incuriosisce, dato che sto per cambiare la V, vorrei vedere se merita di essere aggiunto..
grandeporcello - Mar 17 Mar 2009, 19:36
Oggetto:

CleonII ha scritto:

@Grandeporcello--> Vorresti dire che all'avviamento avevi problemi di punterie rumorose, ed aggiungendo il prodotto è migliorata la situazione?

Ho messo l'additivo domenica pomeriggio, lunedì mattina le punterie non hanno fatto rumore,stamattina non saprei perché l'auto l'ha presa mio fratello...vedrò con le prossime mattinate e ovviamente commenterò in questo topic Occhiolino
Citazione:

tu avevi il problema, aggiungendo l'additivo all'olio successivamente non hai avuto più problemi, pur non avendo ancora messo l'olio nuovo? (stai cioè girando con l'olio vecchio dove hai aggiunto l'additivo?)

Esatto,però ripeto è prematuro trarre conclusioni.
grandeporcello - Mer 18 Mar 2009, 17:36
Oggetto:

Aggiornamento:né stamattina né ieri le punterie hanno fatto rumore Vittoria!
Stavo guardando meglio il sito della Sintoflon, forse per il mio caso sarebbe stato meglio usare il Rapidfluss ,che è un pulitore rapido, si fa girare il motore per pochi minuti e poi si cambia l'olio,ma soprattutto non contiene teflon Acc...
Ludo - Gio 19 Mar 2009, 10:05
Oggetto:

grandeporcello ha scritto:
Credi sia plasubile che si possano essere formate "incrostazioni" tali da ostacolare il passaggio dell'olio a freddo e causare il rumore? Sob...

Sì, è plausibile.


Citazione:
Vorrei capire se è normale che la punteria si svuoti dell'olio e che poi dipenda da quest'ultimo il fatto che non faccia rumore salendo velocemente all'avviamento

Occhiolino
Ospite - Gio 5 Nov 2009, 08:23
Oggetto:

raga....qualcuno di voi ha messo su il Sintoflon?.... visto che ormai sono in imminente tagliando ho scritto alla Sintoflon per sapere se si può mettere direttamente il Protector senza fare il pretrattamento di pulizia ET, visto che l'auto è a metano (Fiat Multipla) e che l'olio lo ricacci più pulito di quando lo avevi messo.

mi hanno risposto dicendo che si può tranquillamente anche se, lo consigliano comunque visto che a 70k km un pochino di incrostazioni ci saranno lo stesso.

che ne dite..... secondo voi se ne può fare a meno?
cpaolo67 - Gio 5 Nov 2009, 09:43
Oggetto:

gionatan25 ha scritto:

raga....qualcuno di voi ha messo su il Sintoflon?....
che ne dite..... secondo voi se ne può fare a meno?


Io l'ho messo pochi mesi fa, al tagliando self-made che ho fatto.
Prima il pulitore ET e poi dopo circa 2.000 km il Protector.
Non grandissime cose, però la rumorosità è leggermente calata, il motore appare più fluido e l'effetto freno motore sembrerebbe come leggermente "diminuito", ma quelle son piccole cose (forse anche solo "psicologiche) di cui non ho riscontri provabili; invece la cosa che mi ha reso molto contento e che posso affermare dai miei calcoli è che i consumi sono migliorati; non sono praticamente mai sceso sotto i 400 Km a pieno e paragonando le mie varie percorrenze (prima e dopo) ora faccio circa sempre 10/15 km in più! Occhiolino
ak - Gio 5 Nov 2009, 23:51
Oggetto:

Lo misi nell'olio qualche anno fa: si ridusse la rumorosità del motore nei primi km, poi progressivamente è tornata nel giro di qualche migliaio di km al livello precedente.

Su consumi e temperature del motore non ho riscontrato nessuna differenza.

Giudizio complessivo: inutile Pollice verso
Ospite - Ven 6 Nov 2009, 09:37
Oggetto:

grazie ak Occhiolino
gavidoc - Ven 20 Nov 2009, 17:56
Oggetto:

Ciao ragazzi, qualcuno di voi ha provato questo tipo di additivo ceramico?http://cgi.ebay.it/Olio-additivo-trattamento-ceramico-per-motore_W0QQitemZ190349269510QQcmdZViewItemQQptZRicambi_automobili?hash=item2c51b35a06. Il prezzo è allettante, non sappiamo però la qualità.
ariosto - Ven 20 Nov 2009, 19:18
Oggetto:

gavidoc ha scritto:
Ciao ragazzi, qualcuno di voi ha provato questo tipo di additivo ceramico?


Bambini, non accettate caramelle dagli sconosciuti... Nein! Occhiolino
Ospite - Sab 21 Nov 2009, 07:59
Oggetto:

mmmmh... quoto ariosto.... e preferisco spendere per un buon olio.... pensa che ho sentito un miglioramento nella rumorosità del motore e nella fluidità solo mettendo lo Shell Helix HFX7 10w-40.... olio già additivato. seppur leggero ovviamente....ma ho sentito la differenza rispetto al Selenia.

gli additivi non fanno miracoli. Figo!
abarth72 - Sab 21 Nov 2009, 13:22
Oggetto:

ariosto ha scritto:
gavidoc ha scritto:
Ciao ragazzi, qualcuno di voi ha provato questo tipo di additivo ceramico?


Bambini, non accettate caramelle dagli sconosciuti... Nein! Occhiolino
Pollice su Pollice su ottima risposta ariosto Pollice su Pollice su Pollice su
Ospite - Mer 25 Nov 2009, 00:04
Oggetto:

gionatan25 ha scritto:
mmmmh... quoto ariosto.... e preferisco spendere per un buon olio.... pensa che ho sentito un miglioramento nella rumorosità del motore e nella fluidità solo mettendo lo Shell Helix HFX7 10w-40.... olio già additivato. seppur leggero ovviamente....ma ho sentito la differenza rispetto al Selenia.

gli additivi non fanno miracoli. Figo!


Salve a tutti, ho visto anche il Tamolil 5W-40 mi sapete dire se è consigliabile? Grazie! Ciao!
Ospite - Dom 29 Nov 2009, 13:55
Oggetto:

salve a tutti, secondo voi per ridurre i consumi di olio su una multipla (3-400g ogni 1000km) è meglio usare un ceramico o il teflon? Alcuni del teflon di sintoflon parlano male, dicendo che a lungo andare crea depositi sulle fasce e in combustione, non resistendo a temperature elevatissime e che la durata dell'effetto non è entusiasmante...come invece i ceramici. Altri dicono che i ceramici possono provocare intasamenti. Sono un pò confuso. Tra i ceramici mi hanno consigliato i prodotti motorsystem. Poi ci sarebbe il ceramic liquid power, che però non ha un'indicazione specifica per eccessivi consumi di olio (anche se li riduce senz'altro), come invece il ceramix oil di motorsystem.
Qualcuno ha esperienza empiriche? consigli?
Grazie
Ospite - Lun 14 Dic 2009, 18:54
Oggetto:

Ho messo l'Et sulla multipla in vista di cambiare olio e provare il protector oilseal, visto che ho un consumo olio di 400g ogni 1000km....Ho fatto 1000km con l'et (senza miglioramenti), ma il mio meccanico dice che il teflon non serve, e vorrebbe provare con un prodotto bardahl, penso il NO SMOKE, dopo il cambio olio. Qualcuno sa di cosa è composto questo prodotto?secondo voi può essere contro indicato dopo il trattamento con l'et? Il meccanico presume che il consumo sia dovuto a gommini guidavalvole secchi, e se non funzionano queste marmellate procederà a cambiarli.... Perplesso (senza abbassare la testa Pollice su )
grandeporcello - Mer 23 Dic 2009, 18:53
Oggetto:

Anche io provai il Sintoflon ET, qualche mese fa,ero partito per risolvere il problema del rumore punterie all'avviamento a freddo,ma per questo problema mi sa che sbagliai prodotto.
Indubbiamente notai subito maggiore silenziosità,riduzione del freno motore e maggiore accelerazione e ripresa,da questo punto di vista un bel prodotto,anche se la sua durata,per quanto mi riguarda, si è basata su 2-3000 km.Per quanto riguarda il rumore punterie,all'inizio pareva essere risolto,poi però è ritornato,nonostante sia passato da un olio 10w-40 semisintetico a un 5w40 100% sintetico.Nei prossimi giorni dovròfare un cambio d'olio,intanto ho comprato questo,speriamo sia buono:
http://www.arexons.com/arexons/export/sites/default/schede_tecniche/ST9838.pdf
grandeporcello - Mar 29 Dic 2009, 19:37
Oggetto:

Effettuato cambio olio dopo aver usato l'additivo sopracitato,noto però un aumento del rumore punterie... Molto triste
La mattina a freddo, il classico rumore forte delle punterie di un paio di secondi,poi il ticchettio di minore entità prosegue per 10-15 min,a motore caldo,invece,capita di rado ed è molto lieve il rumore,quasi impercettibile.
Sono passato solo dall'Elf al Tamoil(con identiche caratteristiche),per questo mi pare strano che possa essere solo colpa della marca dell'olio,secondo voi potrebbe essere "colpa" dell'additivo?
Ospite - Mar 29 Dic 2009, 22:15
Oggetto:

grandeporcello ha scritto:
Effettuato cambio olio dopo aver usato l'additivo sopracitato,noto però un aumento del rumore punterie... Molto triste
La mattina a freddo, il classico rumore forte delle punterie di un paio di secondi,poi il ticchettio di minore entità prosegue per 10-15 min,a motore caldo,invece,capita di rado ed è molto lieve il rumore,quasi impercettibile.
Sono passato solo dall'Elf al Tamoil(con identiche caratteristiche),per questo mi pare strano che possa essere solo colpa della marca dell'olio,secondo voi potrebbe essere "colpa" dell'additivo?


Ma hai pulito il motore per risolvere il problema punterie? Non so se serva a qualcosa per questo scopo, in ogni caso io non mi fiderei di prodotti poco conosciuti e testati. Magari mi sbaglio, magari i prodotti arexson sono rimarchiati....io tra qualche giorno proverò il liqui moly pro line oil system cleaner, vi dirò cosa succede, ma io lo uso per sbloccare eventuali fasce elastiche che fanno trafilare olio non lavorando bene.
Per quanto riguarda l'olio,che tamoil hai usato? ti dico solo che per 5000 km ho rabboccato con tamoil special synt (2litri, mangia molto olio..)
Ultimamente avrò rabboccato con un litro di pakelo multisint ultra, e il rumore di punterie è diminuito, e al minimo è più fluida e regolare, prima "ballava" di più.
ingpeo - Mar 29 Dic 2009, 22:22
Oggetto:

Da quel che ho capito l'ET serve principalmente per pulire e va messo 2-3000km prima del cambio olio, così quando lo cambi (insieme al filtro) butti via tutte le schifezze che è riuscito a scrostare.
Ha anche un potere lubrificante grazie al teflon presente, ma non è lo scopo principale. Infatti, sempre da sintoflon, consigliano di fare così: ET prima del cambio olio e poi ad olio nuovo aggiungere il protector che dovrebbe avere maggior potere lubrificante e protettivo.
jonniv - Mar 29 Dic 2009, 22:39
Oggetto:

Confermo!
Hem .......... però gradeporcello diceva di aver già fatto tutto con l'ET e di aver ora provato con un'altro tipo di additivo.
ingpeo - Mer 30 Dic 2009, 08:55
Oggetto:

Ho letto. Volevo solo riportare la procedura per massimizzare l'efficacia (almeno secondo i produttori di tali additivi).
Penso infatti di provarli anche io al prossimo cambio olio, più che altro per preservare il motore dall'usura. Non mi piace fare il mescolotto di prodotti diversi. Occhiolino Però magari funziona alla grande! Pernacchia
grandeporcello - Mer 30 Dic 2009, 15:32
Oggetto:

trevis ha scritto:


Ma hai pulito il motore per risolvere il problema punterie?

Si,ho pensato che magati potessero esserci delle "incrostazioni" che rendessero più difficile il passaggio dell'olio a freddo,e così ho usato l'additivo.La situazione però è peggiorata,oltre al rumore forte alla partenza a freddo,ho il ticchettio per almeno 20 min,poi quando il motore è caldo,il ticchettio quasi scompare.Mi chiedevo se potesse essere colpa dell'additivo.

trevis ha scritto:
Per quanto riguarda l'olio,che tamoil hai usato?

Sono passato dall'Elf Synthec al Tamoil ,entrambi sono 5w40 100%sintetici acea a3 api sl
Ospite - Mar 5 Gen 2010, 11:55
Oggetto:

Salve a tutti.

Scusate se mi intrometto ma ho visto sul sito "ceramicpowerliquid.com" che c'è anche il "CPL New Motor" (http://www.ceramicpowerliquid.com/prodotti/prod13.htm) ...lo consigliate a chi come me deve ritirare la macchina oggi, nuova fiammante? O devo mettere solo il CPL classico per i benzina?
Saluti e grazie
jonniv - Mar 5 Gen 2010, 22:55
Oggetto:

Non mettere NULLA in un'auto nuova!
Cosa credi ti direbbero in caso di problemi al motore in garanzia trovando additivi nell'olio?
Ospite - Mer 6 Gen 2010, 19:06
Oggetto:

jonniv ha scritto:
Non mettere NULLA in un'auto nuova!
Cosa credi ti direbbero in caso di problemi al motore in garanzia trovando additivi nell'olio?


Mmm...già il fatto è che leggendo qui sul forum ho notato che alcuni proponevano questa alternativa...dell'olio su motori nuovi...
Forse non è una buona idea per via della garanzia però se qualcuno ha un feedback al riguardo, sono ben felice di leggerlo Sorriso
Comunque grazie
palerider - Gio 7 Gen 2010, 10:29
Oggetto:

jonniv ha scritto:
Non mettere NULLA in un'auto nuova!
Cosa credi ti direbbero in caso di problemi al motore in garanzia trovando additivi nell'olio?
Salam

Meditate, gente, meditate......... prima di farvi male da soli, che normalmente già ci pensano gli altri...... Figo!
ingpeo - Gio 7 Gen 2010, 10:55
Oggetto:

jonniv ha scritto:
Non mettere NULLA in un'auto nuova!
Cosa credi ti direbbero in caso di problemi al motore in garanzia trovando additivi nell'olio?

Assolutamente d'accordo!!! Pollice su
Lascia assestare il motore nelle prime migliaia di km, scaduta la garanzia saprai come si comporterà e potrai sbizzarrirti con gli additivi che secondo te servono.
Ospite - Gio 25 Feb 2010, 09:24
Oggetto:

ho comprato il CPL a pochissimi soldi, sono convinto che si siano sbagliati a leggere il prezzo. Come si mette (scaldo non scaldo la macchina? per quanto devo quidarla?)? Rischio qualcosa?La mia auto è una 307 1.6 con un'impiatno Landi. Si deve per forza togliere un uguale quantità di olio oppure l'auto ha un pò di tolleranza? Come faccio a toglierlo? devo mettere per forza l'auto sul ponte? forse mi conviene aspettare qualche migliaio di km per fare un rabbocco.
marcyporcy - Gio 25 Feb 2010, 09:39
Oggetto:

In sintesi:
1) è preferibile attendere il momento del cambio olio e filtro;
2) in quell'occasione, immetti una quantità d'olio pari al pieno meno la quantità di CPL che desideri immettere (in pratica, se il cambio d'olio e filtro è 4 lt e il flacone di CPL è 0,3 lt, immetterai 3,7 lt d'olio più il CPL)
3) ti fai una ventina di km ad alto numero di giri (ad esempio, in III a 80-90 km/h)
4) sentirai il tipico puzzo
5) tieni l'olio nel motore normalmente fino al successivo cambio: le particelle di CPL che ancora non si sono attaccate rimangono in sospensione e, alla bisogna, aderiscono agli organi in movimento
6) al successivo cambio d'olio, non immettendo altro CPL, avrai il motore "ceramizzato" con il trattamento che lentamente andrà a dissolversi, per una percorrenza, se non sbaglio, di uletriori 100.000 km
Ospite - Gio 25 Feb 2010, 09:42
Oggetto:

ok grazie. Ma siccome l'olio me l'hanno già cambiato è un pò un casino toglierne 300ml. Succede un casino se aggiungo il CPL senza togliere l'olio?
cpaolo67 - Gio 25 Feb 2010, 10:11
Oggetto:

quaros ha scritto:
ok grazie. Ma siccome l'olio me l'hanno già cambiato è un pò un casino toglierne 300ml. Succede un casino se aggiungo il CPL senza togliere l'olio?


Non bisogna MAI superare il livello massimo e quindi dipende se sei già al massimo del livello/olio oppure no. Se sei sotto il segno della metà 300 ml ti ci stanno, se sei oltre non ti conviene rischiare. Perchè non passi da un meccanico e non ti fai aspirare un pò di olio? Non credo ti farebba pagare cifre esagerate.
Ospite - Gio 25 Feb 2010, 16:49
Oggetto:

ok poi provo a passare dal meccanico. Hai notato miglioramenti con il cpl?
cpaolo67 - Gio 25 Feb 2010, 17:00
Oggetto:

A dirti la verità (pur non avendo ancora aggiornato la firma in calce) ho già fatto da quasi un anno il trattamento Sintoflon.
Con il CPL mi migliorò la rumorosità, con il Sintoflon sto riuscendo invece a fare un pò più di Kilometri con il pieno ed il motore mi sembra un pò più fluido. Ma mentre per il kilometraggio parlano i dati, per la fluidità potrebbe essere un effetto "psicologico" Occhiolino
Ospite - Lun 1 Mar 2010, 16:04
Oggetto:

cpl messo, il meccanico mi ha detto di utilizzarlo senza togliere olio in eccesso, mi ha assicurato che non ci sarebbe stato alcun problema.
Molto silenziosa la mia 307 lo era già.. per la percorrenza dopo qualche pieno me ne renderò meglio conto. Vedremo se mi allontano dai miei +o-18km/kg.
Una cosa che non centra con il cpl ma sia con questa auto che con la civic a metano che avevo prima se tiro le marce o guido tranquillo la percorrenza cambia pochissimo. A benzina invece il consumo è perfettamente proporzionale.. boh
Ospite - Ven 23 Apr 2010, 11:18
Oggetto:

non ci credevo ma è da 5/6 pieni che la mia auto con il cpl arriva a 270/280 km con un pieno. Prima non superavo i 250km. I distributoti sono gli stessi, forse la temperatura è cambiata, forse il cpl..
jonniv - Ven 23 Apr 2010, 22:39
Oggetto:

Se il motore ha già macinato un po' di km sicuramente l'additivo dà il meglio di sè!
Ospite - Mer 10 Nov 2010, 15:56
Oggetto:

Ciao a tutti! Sono molto tentato dal CPL. Per quaros, o gli altri utilizzatori del CPL, avete avuto modo di verificare i miglioramenti di consumo solo con il cambio olio e poi con il CPL?
Che io sappia un' auto con l'olio appena cambiato gira meglio e consuma un pò meno, se contemporaneamente al cambio olio metto il CPL credo sia difficile capire quale sia la causa del miglioramento. Pensavo di fare il cambio, consumare un paio di pieni di metano e vedere se i consumi sono migliorati. Dopo di ché dopo non più di 500-700 km mettere il CPL e verificarne l'efficacia. Qualcuno si è già preso la briga di fare questo confronto? Non sono scettico a priori sugli additivi ma odio sprecare i soldi e sentirmi preso in giro. Visto che le impressioni positive vanno per la maggiore proverò anche io. Vi darò i miei riscontri.... Spazientito
Ospite - Lun 15 Nov 2010, 15:23
Oggetto:

Ho comprato il prodotto, come cambio l'olio controllo se la percorrenza media varia. Dopo metto il CPL e vedo se cambia qualcosa. Nessuno ha da raccontare la sua esperienza? Occhiolino
jonniv - Lun 15 Nov 2010, 22:34
Oggetto:

Non bastano quelle già raccontate nelle pagine precedenti?
Ospite - Lun 22 Nov 2010, 15:39
Oggetto:

Ho fatto il cambio dell'olio+filtro: sicuramente la macchina ne aveva bisogno dopo 30000Km. Come prime sensazioni il motore è più "rotondo" e silenzioso nel suo funzionamento, e credo più brillante. Penso di consumare un paio di pieni di metano, dopo aggiungo il CPL. Ho giusto lasciato il livello a metà fra min e max per poterlo aggiungere. Dopo di ché sono curioso di vedere gli effetti della "cura": la mia pumotta ha superato i 145000Km.... Risata
Ospite - Dom 12 Dic 2010, 14:12
Oggetto:

ciao, ho una multipla natural power del 2009, 2.000 km fà ho fatto il cambio olio, ma adesso vorrei provare questo benedetto CPL Ceramic Power Liquid Benzin 450 ml , posso utilizzarlo lo stesso o consigliate di aspettare il prossimo cambio olio?

l'auto ha 37.000 km

grazie ciao
jonniv - Dom 12 Dic 2010, 17:25
Oggetto:

Già scritto nelle pagine precedenti: è consigliabile aggiungerlo al momento del cambio olio
Ospite - Gio 16 Dic 2010, 22:40
Oggetto:

Ho letto un po su internet vari commenti e devo dire che di questo cpl non è che se ne parla tanto bene,anzi....

Ovviamente non avendolo mai provato io non posso avere una mia propri idea, ma mi baso su quanto letto.

L'unica sarebbe provarlo, ma mi chiedo, se questo benedetto prodotto alla fine non danneggi qualcosa.... Ok se non rilevo benefici, ho buttato dei soldi, ma l'ho provato, ma se invece facesse dei danni sarebbero cxxxi amari.

Sono un pò confuso....
ak - Ven 17 Dic 2010, 08:53
Oggetto:

Io l'ho provato sulla mia precedente auto effettuando un test di consumo prima ed uno subito dopo: sul carburante risparmiato la differenza non era per nulla apprezzabile (puoi trovare i dati nella discussione sui record di consumo).
L'unica variazione avvenuta subito dopo il versamento della suddetta brodaglia nel bocchettone sulla testata è stata una lieve insonorizzazione del motore, svanita dopo alcune migliaia di km.

La mia opinione come si puo' ben concludere è: Pollice verso ...43 € buttati (e con 43€ io ci faccio almeno 1200 km).

Se davvero tutti 'sti additivi servissero te li raccomanderebbero le Case e te li venderebbero anche in versione con il loro marchio (con olio e candele in effetti è così).
Ospite - Ven 17 Dic 2010, 12:05
Oggetto:

siamo sicuri che non danneggi nulla?
Ospite - Mer 5 Gen 2011, 14:04
Oggetto:

Dopo aver fatto tutte le prove e misure del caso .... Posso affermare di aver buttato 58euro!!! Come ak forse l'unica quasi impercettibile differenza è una lieve insonorizzazione del motore Arrabbiato Nonostante il pagamento con paypal fare reclamo è stato inutile. Il trucco della ********* è nelle raccomandazioni per l'uso: contestualmente al cambio olio. La mia puma con il solo cambio olio è migliorata molto come resa consumi e funzionamento. Sui consumi stimo un 8-10 per cento. Il CPL è stato aggiunto dopo 4 pieni di metano, che per la mia macchina sono 800 Km. Non mi si venga a dire che ormai l'olio era sporco e il CPL non ha potuto sortire il suo massimo effetto. Ripeto unica differenza riscontrata una lieve riduzione della rumorosità. NON COMPRATELO!!!
Ospite - Gio 6 Gen 2011, 09:33
Oggetto:

ak ha scritto:
Io l'ho provato sulla mia precedente auto effettuando un test di consumo prima ed uno subito dopo: sul carburante risparmiato la differenza non era per nulla apprezzabile (puoi trovare i dati nella discussione sui record di consumo).
L'unica variazione avvenuta subito dopo il versamento della suddetta brodaglia nel bocchettone sulla testata è stata una lieve insonorizzazione del motore, svanita dopo alcune migliaia di km.

La mia opinione come si puo' ben concludere è: Pollice verso ...43 € buttati (e con 43€ io ci faccio almeno 1200 km).

Se davvero tutti 'sti additivi servissero te li raccomanderebbero le Case e te li venderebbero anche in versione con il loro marchio (con olio e candele in effetti è così).


beh l'abarth vende degli additivi (per la benzina però, non so se vende anche quelli per l'olio) schiaffandoci sopra il suo marchio.

comunque la casa non te li raccomandano perchè non li producono loro e perchè non son cose che si fanno in casa nel senso che servono gli impianti per farli non basta esser nel campo dell'auto per poterli produrre.
Ospite - Mar 11 Gen 2011, 15:44
Oggetto:

vorrei acquistare un additivo olio...
ho percorso 38.000 km con la mia GPNP con il 1^ cambio olio effettuato a 30.500 km... aspettando i 60.000 km del 2^ cambio olio..
o come si consigliava i 20.000 km...
cosa mi consigliate tra "Sintoflon" o "CPL"?
jonniv - Mar 11 Gen 2011, 16:28
Oggetto:

Sintoflon!
Per esperienze vissute in questo forum il CPL se/quando si stacca da dove si è aggrappato forma della porcheria .......... che bene non fa.
Ospite - Mar 11 Gen 2011, 16:51
Oggetto:

grazie del consiglio...
lo faccio al prossimo cambio olio...
mi sai dire + o - il costo???
Ospite - Sab 22 Gen 2011, 11:55
Oggetto:

Ciao rating1,
sono messo nelle tue stesse condizioni, 40000 KM con cambio olio e filtro a 30000 e voglia di mettere il Sintoflon.
Pero' il protector necessiterebbe di olio "pulito" e dopo 10K non penso lo sia, invece l'ET pulisce ma poi consiglierebbero di cambiare l'olio prima di metterci il protector, e cambiare olio ancora dopo 12-13000 km mi sembra insensato.
Che si fa???
Ospite - Dom 23 Gen 2011, 13:10
Oggetto:

mah....
oggi ho controllato l'olio... 38.500 km percorsi...
manca una tacchetta... che sarebbe giusta giusta la quantità del Sintoflon...
a Bari vogliono 26€+Iva...
quasi quasi... lo compro... e poi cambio l'olio a 60.000 km...
che ne dite?
jonniv - Dom 23 Gen 2011, 16:46
Oggetto:

Sbalordito
Non è il caso di cambiare l'olio anche se ha solo 38.500 km? Spazientito

30€ per un additivo che ........... si trovano, ma gli stessi per cambiare, con beneficio documentato e certo, un olio esausto , quelli no. Sob... Tafazzi
Ospite - Lun 24 Gen 2011, 22:59
Oggetto:

avevo dimenticato....
olio cambiato a 30.600 km....
ora ne ha 38.500 km...
Ospite - Gio 2 Giu 2011, 10:44
Oggetto:

Da Gurrieri a Bari:
ho acquistato 2 flaconcini da 125 ml di Sintoflon "Protector" a 36€ (18€ x 2 scontato del 10%)

Mi hanno prospettato 2 soluzioni:
1) Prendere l'ET (consigliato x motori già con 100.000 km) per effettuare un "lavaggio" e poi dopo 1.000 km effettuare cambio olio e aggiungere il "Protector";
2) effettuare cambio olio e aggiungere 1 flaconcino e 1/2 di "Protector" (consigliato x il 1.400 cc GPNP e lasciare il resto per il prossimo trattamento);

ho scelto la 2^ ipotesi avendo l'auto ancora 48.000 km...

mi chiedevo solo quanto "converrebbe" effettuare il 2^ cambio olio a 50.000 km (come consigliato qui) e non a 60.000 km come indicato dalla Fiat...
sono indeciso...
max1969a - Dom 19 Giu 2011, 21:05
Oggetto:

Nel novembre 2009 prima del tagliando ho fatto trattamento con sintoflon et per pulizia circuito lubrificazione. Dopo circa 3000 km cambiato olio e filtro dopodichè aggiunto sintoflon protector il tutto allo scopo di ridurre il consumo olio motore pari ad 1 litro ogni 4/5000 km. Premetto che l' auto al momento del tagliando aveva 88000 km. A tuttoggi dopo 17000 km purtroppo non ho avuto alcun risultato e il consumo olio è invariato
macchia - Lun 21 Nov 2011, 13:46
Oggetto:

nessuno ha mai provato o sentito oppure letto di questo.........
http://www.mavchimical.com/visua_dettaglio_menu.asp?immagine=banner&tipo=trattamento_motori&lubricanti=trattamento_motori
Ospite - Mar 27 Dic 2011, 11:47
Oggetto: Re: Ottimizzazione consumi, ipotesi e calcolo

Annoni ha scritto:

sintoflon al motore


Ciao, devo ammettere che mi hai fatto passare una bella mezz'oretta a leggere di questo prodotto che non conoscevo (e dell'azienda di Treviso per orgoglio regionale).

Poi mi sono imbattuto in questa parola politetrafluoroetilene (P.T.F.E. = teflon) che è contenuto nel SintoFlon (http://www.ilpistone.com/smf/index.php?topic=9170.30: )
http://www.ilpistone.com ha scritto:
- la necessità di fare girare il motore a caldo è dovuta al fatto che la soluzione detergente nella quale "nuota" il PTFE (che è il vero segreto del Sintoflon) deve prima "lavare" il motore, e poi evaporare. Solo dopo il PTFE si depositerà sui metalli.
.
Chiedo a voi lumi, in quanto mi sembrava di averlo letto in giro, ma i moderni lubrificanti non contengono già il politetrafluoroetilene? A questo punto non mi sembra necessario aggiungere questo additivo ad un olio che già lo contiene oppure mi sbaglio?
Ospite - Mar 27 Dic 2011, 13:52
Oggetto:

ho ordinato oggi una boccetta di "zx1 extralube friction eliminator" e a breve mi arriverà.
per correttezza vi scrivo comunque che non contiene fullerene come erroneamente indicato (sembra sia stata un'invenzione dell'importatore italiano dato che nel sito originale non viene specificato).
vi dirò appena possibile se il pandino avrà gradito il "beverone" Occhiolino
max1969a - Gio 29 Dic 2011, 18:47
Oggetto:

Dato il consumo olio del mio pica (1 litro ogni 5000 km circa) ho provato i prodotti sintoflon ET (pulizia circuito) e dopo cambio olio protector. Questo dicembre 2009 con 88.000 km all' attivo. A tutt'oggi km 115.000 il consumo è invariato.
Ospite - Mer 4 Gen 2012, 17:15
Oggetto:

con l'aggiunta dell'ET protector... ho riscontrato un minimo incremento di compressione...
la migliore partenza a freddo... non saprei come individuarla...

per ora nessuna riduzione dei consumi di olio e metano....
max1969a - Sab 28 Gen 2012, 15:59
Oggetto:

rating1 ha scritto:
con l'aggiunta dell'ET protector... ho riscontrato un minimo incremento di compressione...
la migliore partenza a freddo... non saprei come individuarla...

per ora nessuna riduzione dei consumi di olio e metano....

Minimo incremento compressione Perplesso penso ad una misurazione con apposito strumento altrimenti.................. Glab!
Ospite - Lun 30 Apr 2012, 12:57
Oggetto:

Dalla mia esperienza dico di EVITARE di usare aditivi per olio.
E' vero funzionano fanno consumare meno e il rumore del motore è molto più ovattato se utilizzato con olii di media qualità, quello che non dicono e che hanno un forte contenuto di fosforo che è presente in tutti gli olii in commercio.
Aumentanto il fosforo diminuiscono gli attriti, ma il rovescio della medaglia che il fosforo ad alte percentuali solidifica creando più usure di quelle che si creerebbero non utilizandono.
Qui la frase: ci piace vincere facile ci casca a pennello.
Non parlo per teoria o per sentito dire, ma perchè ho fatto analizzare l'olio, posso mettere a disposizione tutta la documentazione che testimonia la mia diffidenza a riguardo.
Il consumo di olio inoltre diminuisce in quanto vi sono all'interno dei polimeri che aumentano la viscosità dell'olio, ma se vi sono dei danni seri non c'è nessun aditivo che tenga, si possono utilizzare solo soluzioni tampone, nessuno fà miracoli.
Per ora stò utilizzando un'olio che ha gli stessi risultati dell'aditivo, in quanto è un'olio parecchio aditivato ma con dei pacchetti bilanciati dall'azienda.
Il mio consiglio prendete un'olio di qualita tipo Mobil1 10W50, Motul V300, evitare gli olii nei supermercati e i venditori su internet che offrono a prezzi bassissimi, ci sono olii contraffatti in giro.
Per ora continuo i miei test, anche sulla nuova auto, se qualcuno si vuole unire specie chi ha macchine con tanti km per valutare le impressioni.
Ospite - Gio 30 Ago 2012, 10:00
Oggetto: additivo per impianto a metano

salve ragazzi
mi consigliate di fare un trattamento all'impianto con un additivo o qualcosa del genere per la mia fiat punto natural power 1.2 con bem 195 mila km?? se si quale acquistare??

grazie mille
cpaolo67 - Gio 30 Ago 2012, 10:12
Oggetto:

Al limite il trattamento puoi farlo per la "zona" olio motore... tipo trattamenti Sintofoln o CPL ecc. ecc. oppure per la zona "benzina", aggiungendo nel serbatoio della "broda" i vari additivi per le pulizie iniettori (benzina) ecc. ecc... ma fare un trattamento con additivi all'impianto metano la vedo dura, moooolto dura, anzi, diciamo pure praticamente impossibile!!!!
Ospite - Sab 1 Set 2012, 09:25
Oggetto: Leadex Gas di Sintoflon

Qualcuno di voi l'ha mai usato?

Grazie! Occhiolino
multipur - Sab 1 Set 2012, 10:17
Oggetto:

Ciao, ho fatto una ricerca e ho trovato la scheda tecnica: sembra interessante, soprattutto per proteggere i motori non considerati ad alto rischio. Parlano di un "effetto memoria", ossia la sede valvola dovrebbe rimanere protetta anche dopo il passaggio a gas, perché il prodotto rimane sui materiali, rinnovandosi ad ogni avviamento a benzina. Sembra anche essere poco costoso perché in sostanza si va sui 5 euro a pieno: a noi un pieno dovrebbe durare parecchio, visto che di solitola benza la usiamo solo per l'avviamento.
Quasi quasi...
multipur - Sab 1 Set 2012, 10:18
Oggetto:

Ciao, ho fatto una ricerca e ho trovato la scheda tecnica: sembra interessante, soprattutto per proteggere i motori non considerati ad alto rischio. Parlano di un "effetto memoria", ossia la sede valvola dovrebbe rimanere protetta anche dopo il passaggio a gas, perché il prodotto rimane sui materiali, rinnovandosi ad ogni avviamento a benzina. Sembra anche essere poco costoso perché in sostanza si va sui 5 euro a pieno: a noi un pieno dovrebbe durare parecchio, visto che di solitola benza la usiamo solo per l'avviamento.
Quasi quasi...
macchia - Sab 1 Set 2012, 10:18
Oggetto:

ho fatto girare l'ET per 3000 km ora dopo il cambio olio e filtro ho aggiunto il PROTECTOR
Ospite - Sab 1 Set 2012, 22:02
Oggetto:

macchia ha scritto:
ho fatto girare l'ET per 3000 km ora dopo il cambio olio e filtro ho aggiunto il PROTECTOR


Anch'io, ma questo prodotto è specifico per i problemi noti che può dare un gas "secco" come il metano.
macchia - Dom 2 Set 2012, 08:26
Oggetto:

si ma da mettere nel serbatoio della benza,per me che uso fare 10 km a benzina ogni pieno di metano penso di poterne fare a meno. Scongiuri
Ospite - Dom 2 Set 2012, 11:58
Oggetto:

In realtà lo si usa proprio così Pollice su
il_moruz - Dom 2 Set 2012, 12:17
Oggetto:

le istruzioni dicono che più avviamenti si fanno meglio è per la lubrificazione delle valvole con questo additivo ... Probabilmente dopo il primo cambio olio lo metterò anch'io.
Su altri forum si parla bene anche del Ceratec della LiquiMoly (che però è un additivo per l'olio): usarli insieme forse è un po' troppo!!
sky - Ven 9 Nov 2012, 14:18
Oggetto: Additivi

Qualcuno ha provato ad usare un additivo antiattrito e vedere come vanno i consumi?
Io lo uso, non su un qubo, per protezione al motore. Ne uso poco, 250ml in totale, ma oltre a una maggiore silenziosità (il rumore sembra "ovattato"), sembra che il consumo sia sceso di un 5-10% circa (da confermare).
Uso il Sintoflon Protector, che è un teflon micronizzato, scelto in seguito a ricerche varie. Con altro, M&D, non avevo notato differenze.
Ospite - Mer 19 Dic 2012, 14:07
Oggetto: Re: Additivi

Ciao, pure io volevo mettere nel motore un'additivo anti attrito, in particolare questo http://www.ceramicpowerliquid.com/homepage.php
Qualcuno ha info in generale ?

ho spostato qui questi due ultimi messaggi RTFM! Admin jonniv

Ospite - Mer 19 Dic 2012, 17:27
Oggetto:

io l'ho messo e ho notato che ha ridotto tantissimo il freno motore, quindi come antiattrito funziona.
l'olio dopo 20mila km si presenta alla vista come nuovo.
non chiedermi di quantificare eventuali riduzioni di consumi, che mi sentirei comunque di definire nulli o trascurabili.
Ospite - Gio 20 Dic 2012, 22:35
Oggetto:

Lasciate stare gli aditivi...hai lo stesso effetto con un'ottimo olio...e poi non è detto che se l'olio è nuovo è sempre un bene, molte volte se hanno pochi aditivi pulenti è ovvio che non pulendo le morchie e restano visibilmente più integri...
Ospite - Sab 29 Dic 2012, 22:46
Oggetto:

Andate sul sicuro con i prodotti della Sintoflon e olio motore MOTUL specifico per alimentazioni con carburante gassoso.

saluti.
jonniv - Sab 29 Dic 2012, 22:55
Oggetto:

Tra di noi ce n'è più di uno che ha percorso 3-400.000 km senza olii specifici o additivi ............
Ospite - Dom 30 Dic 2012, 02:42
Oggetto:

ANDREAHF hai dei dati reali della sicurezza di tali prodotti?
Hai dati reali testati da te o in laboratorio?
Se hai dei dati possiamo confrontarli in privato se ti va, ma devono essere dati certi e non la macchina và meglio ed è più silenziosa.

jonniv hai ragione su questo ho visto Panda NP con 500000 km tagliandata da fiat con lo stesso previsto sulla mia auto.
Ti posso assicurare che cambiando olio mentre prima in sesta marcia in salita sotto i 2000 giri non riprendeva ora riprende piano ma riprende, la macchina ha più coppia o meglio, non la disperde in attrito e sale di giri con maggiore progressività.
Non ho apprezzato un calo evidente nei consumi ma è possibile in extraurbano, avendo un motore più elastico avere dei piccoli benefici nella riduzione dei consumi, viaggiando alla stessa velocità con un rapporto più alto cosa che non avviene il citta o autostrada.
ak - Dom 30 Dic 2012, 10:43
Oggetto:

Non sto nemmeno a riscrivere quanto arrivai a provare di persona, lo copincollo solamente:
ak il 6 Gen 2011 ha scritto:

Io l'ho provato sulla mia precedente auto effettuando un test di consumo prima ed uno subito dopo: sul carburante risparmiato la differenza non era per nulla apprezzabile (puoi trovare i dati nella discussione sui record di consumo).
L'unica variazione avvenuta subito dopo il versamento della suddetta brodaglia nel bocchettone sulla testata è stata una lieve insonorizzazione del motore, svanita dopo alcune migliaia di km.

La mia opinione come si puo' ben concludere è: Pollice verso ...43 € buttati (e con 43€ io ci faccio almeno 1200 km).

Se davvero tutti 'sti additivi servissero te li raccomanderebbero le Case e te li venderebbero anche in versione con il loro marchio

Pollice verso

Di seguito il test che eseguii:
Citazione:
Ho cambiato olio (e filtro) e fatto un test a 90km/h velocità costante a metà luglio (motore con 189 mila km), poi la sera stessa ho installato il CPL e fatto il mini-rodaggio consigliato di una 40ina di km. Nelle settimane successive di luglio e agosto ho percorso altri 4000 km e rifatto lo stesso identico test a inizio settembre.

<b>I' test senza CPL, olio nuovo (500km):
caricato 4,04 kg, esaurito il gas dopo 129,6 km ---> 32,08 km/kg

II' test con CPL, dopo 4000km:
caricato 4,19 kg, esaurito il gas dopo 134,2 km ---> 32,03 km/kg</b>

a velocità costante sullo stesso identico percorso (tang.le BO), con identica pressione gomme, identici livelli di tutti i liquidi il consumo è praticamente identico, magari in città dove serve un po' di spunto cambia qualcosina, ma non ho visto differenze di percorrenza abnormi sul singolo pieno per poterlo affermare

Ospite - Dom 30 Dic 2012, 12:58
Oggetto:

La differenza che trae in inganno è il maggior spunto e l'insonorizzazione che si ha, ma non sempre queste peculiarità apportano benefici nelle usure del motore, meglio un olio di qualta che apporti gli stessi benefici Occhiolino
Su altri test condotti su auto diesel si può avere tra 0,3 a 1 km di differenza nei consumi sono piccole diferenze da non sottovalutere Occhiolino
Ospite - Dom 30 Dic 2012, 12:58
Oggetto:

l'unico che "dovrebbe" essere un po' più serio di questi additivi è il ceratec di liquimoly è l'unico che ha una certificazione di un'ente indipendente (TUV tedesco, mica pizza e fichi).
Io lo misi sul diesel tempo fa e qualcosina migliorò, nulla di eclatante, però l'auto bevicchiava olio e m'è sempre venuto il dubbio che con quello ho peggiorato la cosa. Perchè comunque abbassano tutti quegli adittivi la viscosità dell'olio, è per questo che riducono il freno motore e la rumorosità.
ak - Dom 30 Dic 2012, 13:41
Oggetto:

hell_81 ha scritto:
Su altri test condotti su auto diesel si può avere tra 0,3 a 1 km di differenza nei consumi sono piccole diferenze da non sottovalutere Occhiolino

Qui si parla di metano OT!

Se l'effetto sparisce come ho verificato io di persona in soli 4000 km, bè, anche se l'auto consumasse 1 km/kg in meno su un consumo base di 20 km/kg sarebbe il 5% in meno, che su 4000 km sono il 5% di 10 pieni da 20€ cadauno (200€), cioè circa 10€ di risparmio carburante a fronte di 43€ spesi.
A Bologna un guadagno del genere è di solito definito come <a href="http://boblog.corrieredibologna.corriere.it/2010/01/03/slang_bolognese_5a_puntata_agg/">interesse di Cazzetti</a>

Citazione:
Cazzetti(l’interesse di): fare un pessimo affare (Cazzetti bruciò la casa per vendere la cenere, un tempo usata per lavare la biancheria)


Se vogliamo proprio vedere il bicchiere mezzo pieno e vogliamo essere ottimisti a tutti i costi, abbiamo speso 43 € per avere un po' di confort e silenziosità in più, ma li dobbiamo spendere ogni 4000 km per mantenerlo.
Io faccio circa 24.000 km/anno, quindi dovrei usarne 6 flaconi ( 258€ ) per sentire un po' meno rumore del motore o è meglio che usi quei 258 € annui per fare rifornimento? (a 1€/kg sono 258 kg, cioè circa 6200 km o 3 mesi di metano)
RTFM!
Ospite - Dom 30 Dic 2012, 14:50
Oggetto:

ak ho fatto riferimento al gasolio andando off topic perchè ho monitorato personalmente e costantemente per circa 300000km i consumi utilizzando olii di qualità e anche aditivi.
Sono un metanaro da 5000km circa e stò continuando a monitorare tutti i dati dei consumi su un 1.4 t jet, e rispetto ad altri carburanti mi viene difficile dato che la mia auto percorre con un kg di metno dai 13 ai 20km a seconda dello stile di guida e del percorso, ecco perche faccio riferimento ad altri combustibili.
Altri parametri di cui ho tenuto conto oltre ai consumi è la presensa di metalli dovuti alle usure, facendo anallizzare l'olio motore.
Se rileggi i miei post io SCONSIGLIO vivamente l'utilizzo di aditivi non per i costi ma per i danni che causano in quanto vanno ad alterre i pacchetti di aditivazione degli olii, e in alcuni casi aumentano le usure allinterno del motore.
Investire in olii di qualità spendendo poco più del prezzo medio di mercato, a mio parere non può essere definito interesse di cazzetti per 2 motivi:
1) diminuzione dei consumi seppur minimi, migliore elesticità del motore, maggior confort di guida e riduzione delle temperature di esercizio.
2) la più importante è la riduzione delle usure e degli intervalli di manutenzione, intervalli di sostituzione olio maggiori, minori rotture essempio turbine che costano molto di più del risparmio ottenuto sul carburante e del guadagno di cazzetti Occhiolino
ak - Dom 30 Dic 2012, 17:23
Oggetto:

Pollice su Avevo capito erroneamente che ti riferissi agli additivi, per i quali il discorso rimane valido.
jonniv - Dom 30 Dic 2012, 20:32
Oggetto:

hell_81 ha scritto:

Ti posso assicurare che cambiando olio mentre prima in sesta marcia in salita sotto i 2000 giri non riprendeva ora riprende piano ma riprende, la macchina ha più coppia o meglio, non la disperde in attrito e sale di giri con maggiore progressività.
Non ho apprezzato un calo evidente nei consumi ma è possibile in extraurbano, avendo un motore più elastico avere dei piccoli benefici nella riduzione dei consumi, viaggiando alla stessa velocità con un rapporto più alto cosa che non avviene il citta o autostrada.


A questo punto la domanda è d'obbligo: che olio avevi prima e dopo?
Anch'io cerco di non lesinare sull'olio motore ma ho spesso l'impressione di aver "ingrassato" più o meno un produttore anziché l'altro. Ghigno diabolico
macchia - Dom 30 Dic 2012, 21:13
Oggetto:

sto provando il trattamento sintoflon(già fatti 10.00 km),l'olio è sempre lo stesso sia prima che dopo Sob... i consumi e le prestazioni sono rimaste identiche Nein! al prossimo cambio olio nisba non se ne parla di additivi.
mefisto - Dom 30 Dic 2012, 22:02
Oggetto: Additivi olio: sono efficaci?

jonniv ha scritto:
Tra di noi ce n'è più di uno che ha percorso 3-400.000 km senza olii specifici o additivi ............


Confermo .
Ospite - Lun 31 Dic 2012, 09:50
Oggetto:

hell_81 ha scritto:
ANDREAHF hai dei dati reali della sicurezza di tali prodotti?
Hai dati reali testati da te o in laboratorio?
Se hai dei dati possiamo confrontarli in privato se ti va, ma devono essere dati certi e non la macchina và meglio ed è più silenziosa.


Quote ridimensionato: devi quotare solo la parte indispensabile! Admin ariosto

Olio MOTUL lo consiglio vivamente quello specifico per auto alimentate a carburanti gassosi

scheda tecnica:http://www.keepandshare.com/doc/5365546/specific-cng-lpg-5w40-pdf-26k?da=y

per quanto riguarda gli additivi sia da mettere nell'olio motore sia nel cambio sia nel serbatoio io mi sono sempre trovato bene con Sintoflon.
Leggere link seguente(TEST UNIVERSITA' DI FERRARA):http://www.keepandshare.com/doc/view.php?id=5380169&da=y
Ospite - Mar 1 Gen 2013, 11:20
Oggetto:

jonniv di olii ne ho utilizzati tanti Castrol Agip Motul Bardahl Mobil1, prodotti di fascia media si equivangono quasi tutti.
Tra gli olii maggiormente reperibili prediligo il Mobil1 omologato Porsche che ha dei parametri un pò più restrittivi, magari in gradazione 5W50 per i motori turbo, utilizzando prodotti di fascia economica basta anticipare i cambi d'olio.
Attualmente uso olii della Syneco, l'olio che mi ha stupito su 2 auto differenti è stato Heron 30W60, ma per la sua gradazione particolare non può essere utilizzato su tutte le auto e durante i climi freddi, lo consiglio vivamente su auto con molti km che magari hanno perso un pò di compressione. Attualmente da 5000km utilizzo il Syneco Montero 10W50 che ha dato maggiore elasticità al motore, valuterò la durata spero di 30000km per ammortizzare la spesa d'acquisto superiore alla media.
Di aditivi ne ho utilizzati vari slick 50, Ceramic Power Liquid, Zx1, X1r, Syntoflon, Bardahl e altri di cui non ricordo il nome.
Quasi tutti hanno dato dei miglioramenti svaniti nell'arco di 2000km massimo, l'unico che mi ha dato dei benefici alla massima aditivazione sull'olio Mobil1, dopo 20000km facendolo analizzare, senza specificare l'aditivazione, hanno riscontrato un'elevato contenuto di fosforo e delle usure fuori dalla norma.
Il fosforo è un'elemento antiattrito che causa noie ai catalizzatori, questo elemento non può essere aggiunto a casaccio nell'olio in quanto ne destabilizza il pacchetto di aditivazione oltre a causare usure se sottoposto a determinati stress termici.
ANDREAHF l'olio consigliato da te ha un contenuto basso di fosforo per essere compatibile con i catalizzatori e motori euro4, aditivandolo vai ad aggiungere fosforo sbilanciando il pacchetto di aditivazione.
Sopra ho specificato che il fosforo è un'antiattrito che se sottoposto a stress termici può generare usure, l'Università di Ferrara quando ha fatto i test ha riprodotto tutte le condizioni che si verificano nel motore?
Il web è pieno di quest video http://www.youtube.com/watch?feature=endscreen&NR=1&v=KY5J0wrAMuY ma forse abbiamo dimenticato che il film dell'olio collassa con l'elevata temperatura e non a freddo Pollice verso è normale che dopo un pò di km gli effetti benefici svaniscono.
Per testare gli olii valuto il comportamento dell'auto nelle salite lunghe e a marce alte cercando di portarlo sottocoppia e valutando la capacità del motore di riprendere i giri senza scalare, oltre ad effettuare analisi di laboratorio dei pacchetti di aditivazione e delle usure contenute.
Ospite - Mar 1 Gen 2013, 11:31
Oggetto:

<i>quote rimosso Admin ak
Quotare il messaggio precedente per intero è vietato dal regolamento del forum</a></i>


Quindi se ho capito bene andiamo di Motul senza addittivare nulla.

saluti.
Ospite - Mar 1 Gen 2013, 12:45
Oggetto:

Lascia stare le aditivazioni investi in un'olio molto più performante che negli aditivi.
Per il Motul cng glp bisognerebbe analizzarlo e valutare se ha aditivazioni specifiche oppure è solo una suddivisione commerciale, a limite vai di olii omologati Porsche come detto hanno delle specifiche aditivazionali maggiori. Occhiolino
Ospite - Mar 1 Gen 2013, 14:30
Oggetto:

Quindi Mobil 1 specifica Porsche quale è?

Mi dissero che gli oli MOTUL non sono ottenuti dagli oli esausti filtrati e poi addittivati ma la base dei MTUL è vergine ecco il perchè dell'alta qualità, confermi?

scusate l'ultima specifica Porsche per gli oli motore è la A40?

Post contigui accorpati e una settimana per rileggere il Regolamento! Admin ariosto

Ospite - Mar 1 Gen 2013, 19:59
Oggetto:

Ti ho mensionato le specifiche Porsche A40 o A30 in quanto solitamente sono prerogative di olii di fascia alta di buona qualità, basta guardare i cataloghi per rendersene conto.
Ci sono anche olii che fanno parte della fascia alta che pur non rispettando tali specifiche hanno propieta migliori e costi differenti.
Per valutare che tipo di basi un'olio ha bisogna analizzalo, pultroppo la legge la suddivide l'olio sintetico semi sintetico e minerale.
Il problema che un'olio minerale o esausto, trattato diventa olio di sintesi e può essere classificato come sintetico prodotto appunto da una sintesi di laboratorio, ecco spiegato la differenza di costo tra gli olii sintetici senza contare la qualita dei pacchetti di aditivazione.
Alcune volte è migliore un olio semisintetico con ottimi aditivi che un olio sintetico con aditivi scadenti.
Quando aditivi l'olio con i vari antiattrito vai a migliorare il pacchetto di aditivazione dell'olio stesso, si hanno prestazioni migliori che a volte svaniscono dopo alcuni km, in quanto non vi è un proporzionamento del pacchetto degli aditivi dell'olio, per non pensare ai danni che si possono causare.
miki_up - Gio 9 Mag 2013, 02:44
Oggetto: SINTOFLON ET

Ho una Punto evo (gen.2010) e mi accingo a fare il tagliando dei 90.000.
Ho fatto sempre molta Autostrada (130-140Km) e extraurbano, poca città.
Normalmente un pieno si attestava sui dai 260 ai 280 toccato solo una volta i 302Km. Sempre tagliandata in Fiat fin'ora.
Ho messo il Sintoflon ET (quello che "lava" e prepara il motore al passo sucessivo oltre ad una piccola percentuale di teflon)
e dopo i primi 50-60 Km il motore era ul pelo più rotondo.
Il pieno mi è finito a 309Km, il successivo a 320 e un'altro a 298 in cui ho premuto bene l'acceleratore.
Se queste sono le premesse direi che son curioso di verificare col successivo Sintoflon Protector;
magari questo primo prodotto ha solo lavato i condotti che si erano "incrostati\semi ostruiti da morchia varia" in tutti questi chilometri.
Vedremo tra qualche settimana faccio il tagliando senza mettere il Sintoflon per vedere come va e poi aggiungo il Protector per verificare.
Ospite - Gio 9 Mag 2013, 07:26
Oggetto:

Lo senti più rotondo perchè aumentano la quantità di fosforo nel pacchetto di aditivazione che oltre a far girare meglio il motore aumenta le usure, non parlo di sentitio dire ma di dati alla mano...
teknico80 - Gio 9 Mag 2013, 08:59
Oggetto:

Posso dare la mia esperienza su una Octavia 1.6 akl VW con la quale ho percorso oltre 380.000km. All'inizio dato che avevo una percorrenza di circa 10.000km al mese utilizzavo il Castrol 10/40 che di solito si trovano ai centri commerciali a circa €12,00 per 4litri .L'auto andava bene e dovevo aggiungere 1/2kg di olio dopo 5000km e a 10.000km lo sostituivo anche perchè diventava un po fiacca in ripresa.Giunto a 250.000 e avendo abbassato il chilometraggio a 40.000/50.000km all'anno sono passato al 5/40c3 100% sintetico Castrol sostituendo l'olio ogni 15.000 assieme al filtro ad ogni cambio.Con il 5/40 l'auto aveva molta più ripresa pur restando il rabbocco di 1/2kg di olio dopo 5000km. Risultato la macchina l'ho cambiata ma fino all'ultimo chilometro era un orologio senza problemi di consumo anomalo di olio (controllando le candele erano pulitissime).Su tutte le auto possedute (tutte a metano) ho notato la necessità di rabbocco 1/2kg di olio dopo 5000km e rimuovendo il tappo ho sempre trovato all'interno dello stesso un emulsione di olio forse dovuto alla superiore temperatura generata dal metano (?).
Piuttosto del sintoflon consiglierei di utilizzare un ottimo olio 100%sintetico e di sostituire il filtro ad ogni cambio olio ( non cambiando il filtro resta 1/2 litro di olio sporco nel filtro)
macchia - Gio 9 Mag 2013, 09:00
Oggetto:

io ho fatto il trattamento completo sulla zafira B,ma non è cambiato nulla nè nelle prestazioni nè nei consumi. Perplesso Perplesso Perplesso
miki_up - Lun 13 Mag 2013, 00:51
Oggetto:

hell_81 ha scritto:

...
Di aditivi ne ho utilizzati vari slick 50, Ceramic Power Liquid, Zx1, X1r, Syntoflon, Bardahl e altri di cui non ricordo il nome.
Quasi tutti hanno dato dei miglioramenti svaniti nell'arco di 2000km massimo, l'unico che mi ha dato dei benefici alla massima aditivazione sull'olio Mobil1, dopo 20000km facendolo analizzare, senza specificare l'aditivazione, hanno riscontrato un'elevato contenuto di fosforo e delle usure fuori dalla norma.
....


Non riesco a capire con l'analisi quale aditivo\i avevi usato.

Grazie.
neomultiplista - Mer 15 Mag 2013, 17:27
Oggetto:

Buona sera a tutti, scusate ho notato che in questi ultimi post c'è una nuova linea dei forumisti che si pone contro questi additivi mentre nelle prime pagine si leggevano commenti che erano a favore e si distinguevano solo per il tipo di trattamento: sinteticamente pro CPL oppure pro Sintoflon.

Io avrei una domanda: ho visto su uno scaffalino di un autoricambi i flaconcini di un additivo che si chiama STP. Qualcuno di voi lo conosce sa che 'roba' è? aiuterebbe veramente a ridurre l'attrito delle componenti del motore.

Ho una vecchia multipla e vorrei preservarla il più possibile: sulle prime pagine dicevano che il trattamento con il CPL consentiva una maggiore scorrevolezza/fluidità e un minore surriscaldamento del motore.
Ringrazio fin da ora tutti coloro che mi daranno il loro contributo.

Quest Stp avrebbe un prezzo di circa €12,00 per cui sarebbe anche una spesa non esosa.
marcyporcy - Mer 15 Mag 2013, 19:35
Oggetto:

Avevo una Multipla BiP, e ho fatto entrambe le cose: trattamento CPL e V lunga.
Posso dire, sulla base della mia esperienza, che il CPL rese il motore davvero più fluido (la stessa cosa la riscontrò mio fratello, profondo conoscitore di motori Alfa Romeo e BMW, mentre "installammo" il CLP) e pronto a salire di giri... ma la V lunga (la mia era la mitica 45/53) era un'altra cosa...
Alla fine, per le caratteristiche del Torque 1.6 (coppia in alto) su una Multipla, la cosa migliore imho è innanzitutto cambiare la V (*) e poi eventualmente provare con i vari additivi (CPL, Sintoflon...) rispettando però rigorosamente gli "intervalli" di efficacia così da valutare l'effettivo miglioramento... io sulla mia Multipla l'ho constatato in termini quasi scientifici, ma sulla attuale Zafira A EcoM non lo rifarei (il motore è concettualmente diverso).

(*) ricordate che la V lunga rimane, mentre l'effetto degli additivi dopo un kilometraggio più o meno lungo tende a svanire...
neomultiplista - Ven 24 Mag 2013, 15:23
Oggetto:

Dunque, alla fino ho deciso di aggiungere un additivo all'olio motore: il tipo dell'autoricambi mi ha suggerito (al posto dell' STP) Rx10 antiattrito. Mi sono fatto convincere, l'ho preso e l'ho aggiunto (a motore rigorosamente caldo .... si miscela meglio!!). Ebbene, il motore pare girare con una maggiore fluidità, ma questo (come direbbe qualcuno) potrebbe essere un effetto placebo o comunque un dato non facilmente constatabile. Però c'è un però: avevo registrato nell'ultimo periodo che al minimo, con il motore caldo, la spia dell'olio si faceva vedere tremolando come se il minimo fosse basso (nonostante il recente cambio olio). Sarà un caso ma da quando ho aggiunto l'additivo non lo fa più (sgrat sgrat), non vorrei che la vera ragione fosse la ridiscesa delle temperature meteo. Appena torneranno quelle di stagione sarà la prova del nove. Per adesso va bene così!! Sorriso
saluti
teknico80 - Ven 24 Mag 2013, 15:31
Oggetto:

Un motore più rotondo e pronto lo hai anche passando da un olio 10/40 ad un 5/40 non buttate soldi con gli additivi. Spazientito
neomultiplista - Ven 24 Mag 2013, 17:00
Oggetto:

... ho già un 5w40 Ghigno e il miglioramento c'è stato comunque. Se un prodotto funziona non credo che siano soldi buttati. Comunque via saprò dire meglio con il macinare i km. Buon WE
dambro82 - Sab 28 Gen 2017, 17:34
Oggetto:

Ragazzi ha senso usare qualche additivo per la panda twinair con olio Selenia digitek 0 30?
max1969a - Sab 28 Gen 2017, 18:07
Oggetto:

Twin air uguale testa motore con azionamento delle valvole aspirazione tramite pressione olio, ergo non aggiungerei niente.
Akenaton - Mar 4 Dic 2018, 19:29
Oggetto: Prodotto da usare nell'olio.

Salve a tutti, vorrei sapere quale prodotto mi consigliate da inserire nell'olio della mia Ford Fiesta del 2004. Il problema è che consumo troppo olio. Ogni 1000Km se ne va un chilo. Aggiungo che mi hanno rimesso le valvole al posto, portandole a registrare. Attendo notizie.
palerider - Ven 7 Dic 2018, 10:36
Oggetto:

Ciao, certo che un litro ogni 1000 km, stai andando a miscela…… anzi a gas-olio. Sorriso
Io degli additivi olio non sono molto persuaso, poi provare costa poco, ma consigli non te ne so dare. Piuttosto, anche se riesci a ridurre il problema con qualche additivo (oppure facendo il cambio olio con un XXW-60, HPX o similari) io mi porrei qualche domanda sulle cause meccaniche di questo consumo Uhm....
Dato per scontato che le valvole come dici sono ok, comincio con la domanda delle cento pistole : mica notata la goccina sotto la macchina dopo una nottata ferma? Se non ci hai mai fatto caso aiutati lasciando sotto al motore un giornale o un cartone così da non confonderti con macchie d’ olio preesistenti. Glab!
Poi se la macchina non ha perdite,visto che non è più giovanissima, se ha chilometraggio elevato ci possono anche essere usure di fasce e pistoni che danno il loro contributo; se brucia nel motore una quantità rilevante d’ olio dovresti notare un pochino di sporco sulle candele, controlla. In età più verde consumava già una buona quantità o ha cominciato da poco?
Temo però che in questo caso piuttosto che far aprire tutto ti convenga rabboccare con santa pazienza…. Sob...
aleturbo - Ven 7 Dic 2018, 11:04
Oggetto:

Io farei un test di compressione al motore per valutarne lo stato di salute.
Certo è che 1 litro ogni 1000Km è tantissimo
Akenaton - Ven 7 Dic 2018, 23:41
Oggetto:

palerider ha scritto:
Dato per scontato che le valvole come dici sono ok, comincio con la domanda delle cento pistole : mica notata la goccina sotto la macchina dopo una nottata ferma?

Sotto la macchina non ci sono macchie di olio. Quando mi hanno registrato le valvole ho iniziato ad avere questo problema. Le candele non risultano sporche. Il meccanico dice che è causato dal fatto che adesso l'olio viene assorbito dai pistoni. Sicuramente dice che il fatto di avere più compressione sopra, porta a questo problema. Bisognerebbe rifare le fasce e la parte di sotto del motore, ma è troppo costoso. Avevo sentito di un prodotto ceramico da inserire nell'olio.

Quote inutile eliminato: rileggi attentamente l'art. 2n del Regolamento! Admin ariosto
markus - Sab 8 Dic 2018, 07:30
Oggetto:

@akenaton
Se le fasce dei pistoni sono vetuste, non puoi farci nulla.
In pratica l'olio passa in camera di combustione e poi allo scarico!
1 litro di olio ogni 1000 km....è una situazione gravosa anche per l'ambiente....e anche per chi capita dietro il tuo tubo di scarico!
max1969a - Sab 8 Dic 2018, 12:37
Oggetto:

Ma quanti km ha la festa? Tagliandi regolari o ogni morte di papa? Leggi è interessante potresti avere le fasce incollate, c è chi ha risolto il consumo olio eccessivo

https://lnx.ilpuntomanutenzione.it/forum/threads/pulizia-circuito-di-lubrificazione-del-motore-con-flush.173/
Akenaton - Lun 10 Dic 2018, 00:00
Oggetto:

markus ha scritto:
1 litro di olio ogni 1000 km....è una situazione gravosa anche per l'ambiente....e anche per chi capita dietro il tuo tubo di scarico!

No dietro il tubo di scarico non esce niente per fortuna. La macchina tiene 400000 Km.

Quote inutile eliminato: rileggi attentamente l'art. 2n del Regolamento! Admin ariosto
aleturbo - Lun 10 Dic 2018, 08:56
Oggetto:

Ho letto bene? 400.000km?
Se è così credo che ci sia poco da discutere, il motore è andato, ha dato tutto quello che poteva dare.
maxstilo - Lun 10 Dic 2018, 09:14
Oggetto:

Da come descrivi il problema, quasi sicuramente sono i gommini guidavalvole, in pratica dall'unica cosa che il meccanico ha "toccato". Se fossero altri problemi, sicuramente erano preesistenti e non te ne eri accorto. Se non fossero i gommini proverai con additivi, poi sostituirai l'olio con un HPX e gradazione di almeno 20W50 (è per motori perecchio chilometrati), se la cosa non migliora cercherai un motore usato o cambierai auto.
Per notare perdite di olio allo scarico, a vista a volte è difficile, prova con un fazzoletto di carta vicino allo scarico, una seconda persona in auto accelera. Fai le prove sia a motore freddo che a caldo.
Comunque i motori zetec 1.25 e 1.4 della Fofi tendono a consumare parecchio olio oltre ad essere molto assetati di benzina.
Akenaton - Lun 10 Dic 2018, 20:30
Oggetto:

Quote inutile eliminato: rileggi attentamente l'art. 2n del Regolamento! Admin ariosto

Cosa è questo HPX? Ma cambiare a 20W50 non mi fa rischiare?
maxstilo - Mar 11 Dic 2018, 05:27
Oggetto:

Ti è stato consigliato anche sopra da Palerider. È un olio usato su motori con alti chilometraggi e alti consumi d'olio, lo usano anche in occasione della revisione ministeriale per quelle auto molto inquinanti. Comunque in internet trovi tutte le info se cerchi "HPX". Si usa per sfruttare fino alla fine il motore ma non è la soluzione al problema, io avevo scritto la sequenza dei lavori, poi stà a te decidere, io non inizierei dall'olio. La causa del tuo problema non è l'olio ma l'eventuale perdita, questo è solo un metodo per limitarla, per risolverlo ti ho già spiegato sopra.
Akenaton - Mar 11 Dic 2018, 18:06
Oggetto:

Ma parlavano di un additivo cercamico. Mica lo conoscete?
max1969a - Mar 11 Dic 2018, 18:40
Oggetto:

Ceramic power liquid , tanti ne parlano bene, l'ho provato a 100k km su un motore che consumava un litro di olio ogni 5k km. Consumo invariato problemi nessuno fino a 200k. Nel tuo caso a mio avviso non avrai beneficio. Oltre ad aprire il motore l'unica cosa che proverei è fare il flush come ti ho già consigliato
Akenaton - Mar 11 Dic 2018, 18:52
Oggetto:

Il flush cosa intendi? Il fatto delle valvole?
max1969a - Mar 11 Dic 2018, 18:59
Oggetto:

https://lnx.ilpuntomanutenzione.it/forum/threads/pulizia-circuito-di-lubrificazione-del-motore-con-flush.173/
ANXANX - Gio 13 Dic 2018, 14:25
Oggetto:

Non è per caso che perdi olio dal coperchio punterie? La mia ogni tanto lo fa e devo serrare nuovamente le viti, in quanto la guarnizione in sughero tende ad assottigliarsi.
Akenaton - Sab 15 Dic 2018, 15:25
Oggetto:

Mi hanno detto che è perfetto e che l'olio va dentro.
Davhil - Gio 25 Apr 2019, 07:32
Oggetto: Differenze tra vari oli salvavalvole

Salve siccome ho installato questo oliatore e dovendo comprare questo lubrificante volevo sapere quali sono le marche produttrici di olio oltre a flashlube e se ci sono differenze tra loro

Ciao a tutti qualcuno ha conoscenze di comparazioni tra il flashlube oil ed il jlm fluid valve ?
Akenaton - Ven 3 Mag 2019, 11:01
Oggetto: Re: Differenze tra vari oli salvavalvole

Quote inutile eliminato: rileggi attentamente l'art. 2n del Regolamento! Admin ariosto

Guarda posso solo dirti una cosa da esperienza fatta con additivo il 1 aprile e con uno anche molto costoso da 80 euro. Ti dico non metterlo perché se il motore tiene già 50000 Km te lo finisce a distruggere. Sono letali.
max1969a - Ven 3 Mag 2019, 17:37
Oggetto:

Spiega meglio per piacere
Davhil - Sab 4 Mag 2019, 22:21
Oggetto:

Nemmeno io ho capito cosa intendevi dire x quanto riguarda L oliatore ed i suoi eventuali problemi a te capitati
Akenaton - Lun 6 Mag 2019, 22:32
Oggetto:

Che gli additivi combinando solo danni ad un motore vecchio quindi non li usare.
mdlbz - Lun 6 Mag 2019, 23:21
Oggetto:

Mi sa che hai confuso gli additivi olio con l'olio utilizzato come oliatore valvole.
Akenaton - Lun 24 Giu 2019, 07:13
Oggetto: Problema con additivo che mi fa spegnere la macchina.

Salve a tutti ho registrato le valvole e andava tutto bene, siccome ogni 1000 chilometri ci voleva 1chilo di olio, il meccanico mi ha fatto inserire l'additivo ceramico dove si inserisce l'olio. Com'è andato in circolo la macchina ha preso a spegnersi ogni volta che decellero. Ci ho camminato già per 4000 chilometri ed anche 1000 a benzina ma non cambia niente. Cosa posso fare?
Alberto74 - Lun 24 Giu 2019, 08:26
Oggetto: metabond ?

Buongiorno a tutti, presso un distributore ho visto la pubblicità di questo prodotto per il trattamento del motore che sembrerebbe miracoloso...

https://www.metabond.it/prodotto/metabond-eco-trattamento-motore/

Qualcuno l'ha già provato? E' una cosa seria?

Grazie!
palerider - Mar 25 Giu 2019, 15:42
Oggetto:

Mah, non conosco il prodotto quindi non posso che parlare in generale.
Però se un additivo mi abbassasse i consumi del 10-15% e di conseguenza probabilmente le emissioni, non credo che un grande costruttore per passare i test avrebbe dovuto taroccare i software, infilandosi a piedi giunti nel tunnel del letame….Occhiolino
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Powered by phpBB 2.0.23 © 2001 phpBB Group