metanoauto.com

Fiat Panda III Natural Power TwinAir » Carica, autonomia e consumi


Ospite - Ven 26 Ott 2012, 19:10
Oggetto: Carica, autonomia e consumi

Buonasera a tutti,
acquistata nuova Panda i primi di ottobre, allestimento base, tante promesse, ma è già in verifica impianto.
Non carica più di 9,5 kg...la spia resta a 1 e passa subito a benzina.
Autonomia dopo 4 pieni da poco meno di 10 euro 240 km.
Mi sembra poco.
Qua dicevano tutte altre cose... http://www.fiat.it/news/panda-natural-power

Mi sento rispondere vagamente, e sto pagando veramente tanto (14000!!!!!) per una macchina con addirittura meno autonomia della versione precedente....

Volevo opinioni, consigli sul da farsi...per favore...

Lunedì la vado a riprendere, ma mi è stato detto che più di 10 kg non li farà, e l'autonomia resta quella.
Molto triste

Spero qualcuno mi sappia aiutare.

Grazie mille!
LB
Ospite - Ven 26 Ott 2012, 19:35
Oggetto:

Che disastro... tutto questo mi preoccupa, dato che due giorni fa l'ho ordinata anche io!
matteomori - Ven 26 Ott 2012, 19:41
Oggetto:

"Speriamo " che la tua auto abbia un problema e che questo problema venga presto risolto, altrimenti bertuccia dovrà spiegarci con quali criteri ha stabilito che SICURAMENTE la panda III avrebbe consumato meno della II... per caso il criterio degli 8 pallini?
Ospite - Ven 26 Ott 2012, 19:51
Oggetto:

infatti 9 euro e spiccioli non e' il pieno..... il pieno con il prezzo di 0,97 e 11,70 euruni.....quindi mancano almeno oltre 2 uero di metano che fanno piu di 2 kg.....e so i 70 80 km che mancano.........matteo vedo che sei un po' Ghigno Ghigno Ghigno Ghigno Ghigno Ghigno Spazientito Spazientito Spazientito Spazientito Spazientito Spazientito scarso a matematica
Ospite - Ven 26 Ott 2012, 20:00
Oggetto:

è arcinoto che non si quota il messaggio precedente Admin jonniv Occhiolino

Appunto!
Da vuoto non riempe più di così! Ma non vogliono riconoscere il difetto. E dicono dipende dai distributori. 4 diversi. 2 kg dal dichiarato. Sembra tanto no? Spero sia imola mia e che però sistemino. Ma almeno x ora trovato muro Perplesso
Ospite - Ven 26 Ott 2012, 20:05
Oggetto:

ludo penso che hai la bombola piu piccola che non si riempe....cambia concessionaria.......il pieno dichiarato e' 12 euro come la vecchia............quindi svuota completamente.......rifai il pieno.fatti fare la ricevuta......e cambia concessionaria ............saluti Spazientito Spazientito
Ospite - Ven 26 Ott 2012, 20:28
Oggetto:

Che bello domani la vado a ritirare Perplesso Perplesso Perplesso
Ospite - Ven 26 Ott 2012, 21:18
Oggetto:

guarda sono sicura sia solo la mia....ma voglio che mi venga riconosciuto il difetto
e sono a caccia di consigli su come ottenere giustizia Occhiolino
yalen86 - Ven 26 Ott 2012, 21:25
Oggetto:

LudoBerta ha scritto:

guarda sono sicura sia solo la mia....


In che senso sei sicura che sia solo la tua macchina ad avere questo difetto?
Ospite - Ven 26 Ott 2012, 21:27
Oggetto:

dai su e' un difetto di valvole o di bombola.....
il problema vero era se con 12kg di metano faceva 240 km
kiama il numero verde dell'assistenza e falli neri.......foza ludo!!!!!!!!!! Ghigno diabolico Ghigno diabolico Ghigno diabolico Ghigno diabolico Ghigno diabolico
jonniv - Ven 26 Ott 2012, 21:46
Oggetto:

Vi assicuro che se prima di scrivere provaste a leggere le prime pagine delle stesse discussioni riguardanti le altre auto (Panda, Punto, Touran, Zafira, Passat, ............. ) trovereste le stesse domande ed ovviamente le risposte.

NON FASCIATEVI LA TESTA INUTILMENTE!
Grido volutamente per cercare di farvi capire alcuni concetti base ancor più validi se si ha un'auto a metano con autonomia a volte considerata appena sufficiente e giocoforza ben inferiore dei modelli a puzzolio.

1) Il motore è nuovo, dopo 4-5 mila km si sarà "slegato" e nel frattempo voi avrete capito quanto e come serve pigiare sul pedale: leggi "i consumi miglioreranno parecchio"

2) In media, difficilmente caricherete come o più di quanto dichiarato ed ancor più difficilmente otterrete l'autonomia dichiarata

3) Non calcolate mai i consumi basandovi su quello che avevate caricato prima o su quello che avete percorso dopo la carica ma leggete le altre discussioni per capire bene cos'è la tecnica vuoto-vuoto. In pratica "azzerate" il conteggio dei km quando siete vuoti, riempite quanto come e dove volete (non serve attendere il vuoto prima di rifornire) tenendo segnati i kg caricati e dopo almeno 1000-2000 km attendete di essere di nuovo vuoti e dividete i km totali con la somma di kg

4) Non di rado le concessionarie di metano sanno solo che puzza annusandolo e che con esso puoi cucinare sui fornelli o scaldare l'abitazione

5) Per vari motivi ma succede a volte che una bombola rimanga inutilizzata in quanto sempre vuota o sempre piena. Si ovvia con la sostituzione di un'alettrovalvola, lo sblocco di essa o l'apertura di un "rubinetto manuale"

6) Non ragionate in € o in "pieni" essendo elementi che variano di distributore in distributore ma in kg

7) Non fate riferimento ai pallini o indicatori vari, scoprirete che sono mediamente tutti imprecisi, solo dopo un po' capirete come leggerli e che importanza dare al loro segnale.

8) Quando siete in riserva percorrete con essa 40-60 km (non lo so per la Panda III ma per tutte le altre auto è più o meno così), tenetene conto

Non ho scritto che se vi hanno rifilato un'auto con problemi ve la dovete tenere ma soltanto che a volte i problemi di carica ed autonomia non sono così immediati da scovare e risolvere.
Ergo, non riempite le pagine di pareri infondati o di "sentito dire".
Se lo volete qui ci si può informare trovando risposte a quelle che finotra non avete neanche pensato fossero domande.

RTFM! Occhiolino
Ospite - Ven 26 Ott 2012, 22:00
Oggetto:

un Pollice su Pollice su Pollice su Pollice su Pollice su Pollice su Pollice su all'amministratore
persona competente e precisa Risata Risata Risata Risata Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle
non come qualche che parla contro a priori Sbalordito Sbalordito Sbalordito Sbalordito Sbalordito
Ospite - Ven 26 Ott 2012, 22:17
Oggetto:

comunque state tranquilli....
la panda 3 ha lo stesso bombolame della panda 2.
72 litri.

Orbene, qui nelle Marche dove l'abbiamo ribattezata "onbelico", perchè in famiglia ognuno ne ha almeno una (io 2) la carica massima che si riesce a fare è 10.4/10.5 kg in media, stante la pressione dei distributori e la densità del metano distribuito.

se però la carica in questione è stata fatta al distributore di Imola, dove per esperienza di quindi anni si fanno sempre cariche "da rekord", allora consiglierei di far vedere la vettura perchè maca qualcosa all'appello.

Indiziati:
1) sensore pressione rail del metano
2) elettrovalvola di una delle due bombole
Ospite - Sab 27 Ott 2012, 08:08
Oggetto:

bertuccia ha scritto:
un Pollice su Pollice su Pollice su Pollice su Pollice su Pollice su Pollice su all'amministratore
persona competente e precisa Risata Risata Risata Risata Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle
non come qualche che parla contro a priori Sbalordito Sbalordito Sbalordito Sbalordito Sbalordito



MI SPIEGO
non metto in dubbio nulla, dico solo che non viene riconosciuto DIFETTO DI CARICA. se dovrebbero essere 12 kg perché mi sento dire dal tipo dell' officina solo 10?
Poi sicuramente ottimi i consumi, sarà presto eccetera.
Mi chiedevo perché continuano a dirmi devi tenerla così.
Non era mia intenzione fare allarmismo . . Chiedevo opinioni e consigli.

Ps ho piede leggero, in generale, e quando la macchina dice
shift io shifto SorrisoSorrisoSorriso
linusplus - Sab 27 Ott 2012, 08:17
Oggetto:

Che tipo di strade fai? Quanto in città? Extraurbano? Autostrada?
Jano - Sab 27 Ott 2012, 08:42
Oggetto:

Io aspetterei un po' direi un mesetto, fai diversi pieni...anzi rabbocchi evita per adesso-ma questa è una mia personale opinione- il vuoto-vuoto. In primis per voler vedere a tutti i costi quanto si carica da vuoto, rischi di mangiarti parecchia benzina per nulla. Ho la sensazione che" tutto" andrà a posto da solo ( se di difetto si tratta, a conti fatti sei vicino alla carica massima...)
Ad andare subito a lagnarsi, secondo me, li metti in allarme, li spaventi, e subito alzano un "muro" per evitare fastidi inutili ( per loro, sia chiaro!).
Anche dopo qualche mese, saresti comunque in tempo. Hai due anni di garanzia. Sorriso
hulule - Sab 27 Ott 2012, 09:45
Oggetto:

Con la Panda 1.2 NP (che ha le stesse bombole della nuova) a Bologna e dintorni non ho mai caricato più di 10,5 kg in 45.000 km; non ho mai rifornito a Imola, a Castel San Pietro si carica di più ma evidentemente quel metano rende meno perché l'autonomia rimane quella di sempre; se da vuoto non riesci a caricare più di 9-9,5 kg prova a controllare che la valvola della bombola più piccola non sia chiusa.
Ospite - Sab 27 Ott 2012, 10:31
Oggetto:

Io con la mia corsa tre cilindri con ottanta litri, in inverno carico anche 13,50 14,00 in estate sempre sui 11,00 kg con un consumo sui 26km/kg, pensavo che questa pandina dovesse cambiare tutto, ma non vorrei dire ma con quello che costa,non vale proprio la pena, anche quest'anno ci sarà il contributo per il montaggio dell'impianto, conviene trasformare l'auto, sai 15000 sono tanti quanti chilometri devi fare per ammortizzarla un utilitaria. Buona continuazione a tutti Triste
Francesco1983 - Sab 27 Ott 2012, 12:45
Oggetto:

parole sante, sono pienamente d'accordo con te, se tornassi al 2007, quando comprai una punto np, prenderei un buon usato da trasformare a un prezzo basso...con l'esperienza fatta ed il senno di poi con gli stessi soldi avrei preso un'auto decisamente migliore sotto tutti gli aspetti.

Oggi di auto a benzina con pochi km se no trovano a flotte ed a pochi soldi, con la broda a 2 euri chi ne vuole, economicamente non conviene andare sul nuovo, poi è una questione di gusti e di tasca.

[quote eliminato in quanto inutile, invito a leggere e rispettare il regolamento Admin jonniv]
Ospite - Sab 27 Ott 2012, 14:15
Oggetto:

E' solo un dato, vale quello che vale...la carica di 10 kg ci può stare, non si tratta necessariamente di un problema...e comunque sarebbe un consumo di 24 km/kg, come primo risultato non mi sembra poi malaccio

Certo leggere che la Panda Classic farebbe 240 km con 12 kg, quando c'è gente che riesce a farne più di 300...beh fa abbastanza sorridere
markus - Sab 27 Ott 2012, 16:55
Oggetto:

Dopo quasi 100.000 Km fatti con la panda 1.200 N/P posso tranquillamente affermare che queste bombole (quando sono vuote) caricano in media 10,5 kg.
Caricare 12 kg ,come dichiara FIAT, mi sembra un'utopia!!!!! Spazientito
DOM57 - Sab 27 Ott 2012, 18:13
Oggetto:

LudoBerta ha scritto:


MI SPIEGO
non metto in dubbio nulla, dico solo che non viene riconosciuto DIFETTO DI CARICA. se dovrebbero essere 12 kg perché mi sento dire dal tipo dell' officina solo 10?
Poi sicuramente ottimi i consumi, sarà presto eccetera.
Mi chiedevo perché continuano a dirmi devi tenerla così.
Non era mia intenzione fare allarmismo . . Chiedevo opinioni e consigli.

Ps ho piede leggero, in generale, e quando la macchina dice
shift io shifto SorrisoSorrisoSorriso


Caro LudoBerta, per prendere sempre più confidenza col mondo del metano e le sue variabili (pressione, temperatura, umidità, ecc) ti suggerisco di scaricare il file che trovi in basso a sinistra di questa pagina cheti virgoletto " 2: Calcolo autonomia in base alla capacità installata".
Inizia a giocarci e vedrai aprirti un mondo nuovo.
ad esempio inserendo i dati del consumo che hai ottenuto, e i dati delle bombole che dovrebbero( credo) essere la F2 e la C , e la pressione che trovi quando fai rifornimento, dvresti avere dei valori di carica da un minimo ad un massimo. prova e poi fammi/ci sapere.
buona Panda a te
Ospite - Dom 28 Ott 2012, 09:15
Oggetto:

GRAZIE a tutti!
Domani torno a prenderla e faccio un discreto test visto che dovrò fare 2000 km Sorriso
Speriamo bene!

Ciao Ghigno
ak - Dom 28 Ott 2012, 11:09
Oggetto:

LudoBerta ha scritto:
MI SPIEGO
non metto in dubbio nulla, dico solo che non viene riconosciuto DIFETTO DI CARICA. se dovrebbero essere 12 kg perché mi sento dire dal tipo dell' officina solo 10?
Poi sicuramente ottimi i consumi, sarà presto eccetera.
Mi chiedevo perché continuano a dirmi devi tenerla così.
Non era mia intenzione fare allarmismo . . Chiedevo opinioni e consigli

Leggi bene e non fasciarti la zucca prima di essertela rotta:

---> <a href="http://www.metanoauto.com/modules.php?op=modload&name=mrFAQ&file=index&func=category&cat=19#478">FAQ Rifornimento n.4: <i>Da che cosa dipende la quantità di metano che si può caricare? Perchè varia di volta in volta?</i></a>

---> <a href="http://www.metanoauto.com/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&t=211">Thread: <i>Cariche Anomale</i></a>

Per esperienza (a casa mia viaggiamo a metano da qualcosa come 37 anni) la carica puo' essere molto diversa da quella nominale, che indica cio' che puoi caricare da vuoto completo in condizioni che nel 90-95% dei casi non sono quelle in cui fai rifornimento.
Ospite - Dom 28 Ott 2012, 14:40
Oggetto:

Quoto in pieno e sottolineo che la temperatura è un aspetto fondamentale.

Fare il pieno di prima mattina (il gas contenuto nell'impianto di notte si raffredda, credo) ed in una giornata fredda (che aumenta l'efficenza degli scambiatori del compressore) può aumentare di molto il carico.
Fare al contrario il pieno nell'ora di punta in una giornata calda lo abbassa.

Ad esempio stamattina alle 10 con 4 °C pieno fatto a Cairo Montenotte (SV):
20,75 Kg con 120 l di bombole, fino pochi giorni fa arrivavo a 18-19 Kg circa con temperature superiori ai 20°C.

Sono quasi sicuro che da oggi avrete cariche più alte.

N.B: lo stesso discorso vale anche per la benzina ma viene venduta a litri e non a kg:
ho provato a fare il conto della dilatazione di un pieno di benzina(spero di non aver fatto errori Figuraccia ):
Coefficiente di dilatazione volumetrica della benzina:
9,6 * 10^-4 C°^-1 == 9,6 /10000 C°^-1
Pieno : 50 l
Differenza di temperatura: 10 °C
50 * 10 * (9,6 / 10000) = 0,48 l
cioè un pieno con 10 gradi di differenza occupa quasi 1/2 litro in più.
Questo spiega anche perché in F1 la benzina viene refrigerata.
Ospite - Dom 28 Ott 2012, 21:48
Oggetto:

Dopo 25000 e rotti Km con la mia pandina NP 1400 ti posso dire che se fai il pieno da vuoto, vedrai che il metano entra a tutta birra fino a 8.0 - 8,5 Kg, poi rallenta fin quasi a fermarsi e poi riparte per altri 2 - 2,5 Kg .. il che significa ( penso ) che la seconda bombola si riempie per seconda..e ovviamente la carica dura di meno perchè meno capiente.

Un'altra domandina, non appena fai un altro po' di strada..dai un'occhiata al consumo di olio? la NP 1200 ne consuma tantissimo, per ora la mia ne consuma quantità esigue...

PS: Mai caricato più di 11,5Kg c.ca di metano in assoluto!
spina - Dom 28 Ott 2012, 21:52
Oggetto:

NO NO NO NO e ri-NOO!

Le bombole si riempiono tutte assieme. Quello che accade durante la carica, anche se non in tutti i distributori, e' che la compressione avviene in 2 o piu' stadi... Idea
Ospite - Dom 28 Ott 2012, 21:55
Oggetto:

la mia ex 1.2 np in 120.000 km in 3 anni non a mai cosnumato olio,poi me la hanno rubata povera piccola Molto triste Molto triste Molto triste Molto triste Molto triste Arrabbiato Arrabbiato Arrabbiato Arrabbiato Arrabbiato
ma lunedi' ritiro la bertuccia trekking Pernacchia Pernacchia Pernacchia Pernacchia Pernacchia Ghigno Ghigno Ghigno Ghigno

bravissimo... e d'ora in poi usa il tasto modifica se devi aggiungere qualcosa a un tuo post precedente! Admin spina

edit: questo è il secondo avviso, al prossimo sospendiamo l'account!
Admin ak

Ospite - Dom 28 Ott 2012, 21:59
Oggetto: consumo

confermo, la mia Panda Climbing NP ha fatto 95000 Km in 4 anni e mezzo e di olio non ne ha mai consumato una goccia .... diciamo che consuma molto i pneumatici anteriori ...
Ospite - Dom 28 Ott 2012, 22:01
Oggetto:

diciamo che spesso la mia vecchia climbing andava dritta sul bagnato si rfiutava di girare Ghigno Ghigno Ghigno Ghigno
ragazzi scusate so sotto tutela dall'amministratore Ghigno Pernacchia Pernacchia Pernacchia Pernacchia Pernacchia Pernacchia Occhiolino Occhiolino Occhiolino
matteomori - Dom 28 Ott 2012, 22:17
Oggetto:

Che gomme avevi su? O guidi come Vettel oppure è strano che SPESSO ti andava dritta sul bagnato..

Nemmeno l'agila dei miei, con i 145 di gomme ed andando di fretta, andava dritta sul bagnato se davvero non si esagerava...
Ospite - Dom 28 Ott 2012, 22:26
Oggetto:

bhooo chi si ricorda comunque sul bagnato faceva paura,troppo pesanteed alta x quelle ruotine,infatti la nuova l'ho presa con esp e comunque gli ammortizzatori non vanno a tampone come la vecchia Ghigno Ghigno Ghigno
Ospite - Dom 28 Ott 2012, 23:02
Oggetto:

diciamo che la tenuta di strada della FIAT Panda NT non è il suo pezzo forte.... la mia ha delle gomme 175/65 R14, che non sono larghe come quelle della VW Golf, ma neanche piccole .... inoltre l'usura sulle ruote anteriori è eccessiva, non durano più di un anno .... quelle dietro invece sono nella norme, ovvero non si consumano granchè ... per quanto concerne i consumi variano dai 220 KM con un pieno ai 287 (record mai più raggiunto) ... la media comunque è di 240 Km
Ospite - Dom 28 Ott 2012, 23:09
Oggetto:

ma alla golf non erano gomme pollache,o comunque dell'est.
comunque cambiando gomme di primo epiquaggiamento nel frattempo gli ammortizzatori post. gia' so invecchiati e quindi alla fine andava sempre lo stesso.
poi la botta finale so i 100 kg delle bombole,assetto alto e i 72 kg del pieno di metano.
amen Ghigno Ghigno Ghigno
spina - Dom 28 Ott 2012, 23:09
Oggetto:

un anno? Sbalordito si... ma quanti km? che guida hai per consumare cosi' irregolarmente le gomme?
spina - Dom 28 Ott 2012, 23:12
Oggetto:

bertuccia ha scritto:
....e i 72 kg del pieno di metano.
amen Ghigno Ghigno Ghigno

credi forse che 1 litro di capacita' di bombole equivalga ad 1 kg? Spazientito
Ospite - Dom 28 Ott 2012, 23:20
Oggetto:

no so di piu si deve moltiplicare x 1,5 quindi so altri 105 kg Ghigno Ghigno Ghigno Ghigno Ghigno
spina - Dom 28 Ott 2012, 23:20
Oggetto:

una domanda: ci fai o ci sei? Spazientito
Ospite - Dom 28 Ott 2012, 23:23
Oggetto:

secondo te?' Sbalordito Sbalordito Sbalordito Sbalordito Sbalordito Sbalordito
spina - Dom 28 Ott 2012, 23:24
Oggetto:

magari ce lo dici la settimana prossima.... Ghigno diabolico
Ospite - Dom 28 Ott 2012, 23:34
Oggetto:

montanarelli, fai l'inversione delle gomme ogni tot km!
jonniv - Dom 28 Ott 2012, 23:39
Oggetto:

Vi decidete a leggere il titolo della discussione prima di scrivere!!!!!!!!!! Ghigno diabolico

Il forum non è una chat, abbiate il dovuto rispetto per chi modera e per chi in futuro leggerà i messaggi cercando notizie che non siano immerse nel disordine.
Ospite - Lun 29 Ott 2012, 19:37
Oggetto:

spina ha scritto:
NO NO NO NO e ri-NOO!

Le bombole si riempiono tutte assieme. Quello che accade durante la carica, anche se non in tutti i distributori, e' che la compressione avviene in 2 o piu' stadi... Idea


Ero straconvinto che andasse prima una e poi l'altra..rifatto il pieno stasera a Lonate ( da qualche mese mi sono trasferito a Castano I per lavoro ) e idem, col freddo che c'era 7°C ho buttato dentro 11,47Kg....

Visto che siamo vicini ti devo offrire un caffè per tutte le dritte che mi hai dato Occhiolino
fran72 - Lun 29 Ott 2012, 19:46
Oggetto:

scusate oltre alla capacita' delle bombole quanti km hai fatto????????'con il pieno?grazie
Ospite - Lun 29 Ott 2012, 22:53
Oggetto:

I km percorsi con un pieno sono in funzione di taaanti parametri...

intanto i Kg caricati da vuoto sono funzione di temperatura, condizione del compressore del distributore e soprattutto perfetto funzionamento delle valvole dell'impianto....

In base alla strada che percorri, a quante persone porti in macchina, aria condizionata accesa, velocità media, tipo di strade percorse .. il discorso più attendibile è in base alla media dopo un tot di km percorsi..

personalmente i miei record sono 331,1 Km in positivo e 218Km in negativo... mediamente carico 11 Kg di metano e mediamente consumo 24,6 Km \ Kg se non ricordo male ( 25000Km percorsi )..

Ops me ne sono accorto solo ora.. chiedo scusa .. io ho una Np 1400cc II serie .. non una Panda III serie
Ospite - Lun 29 Ott 2012, 23:04
Oggetto:

Qui parlano male dei consumi..
Certo che la macchina è ancora in rodaggio.
Qualcuno ha dei dati più affidabili?
http://community.autoblog.it/topics/consumi-panda-natural-power-twin-air/
Ospite - Lun 29 Ott 2012, 23:59
Oggetto:

bisogna vedere come la porta la macchina questo...
jonniv - Mar 30 Ott 2012, 08:57
Oggetto:

Invitatelo a leggere il mio intervento e nel frattempo, se non già fatto, fatelo anche voi!
Ospite - Mar 30 Ott 2012, 15:35
Oggetto:

Domanda:
ma quando sei in riserva con il metano lo capisci dal fatto che resta solu un tacchetta sull'indicatore...
oppure che l'ultima tacchetta inizia a lampeggiare?
bigio67 - Mar 30 Ott 2012, 17:15
Oggetto:

Ottimo il fatto che ci sia un topic dedicato ai consumi della nuova panda.

Aspetto fiducioso dati attendibili. Sorriso
jonniv - Mar 30 Ott 2012, 17:55
Oggetto:

Su metanoauto il topic dedicato ai consumi e suddiviso per modello di auto lo trovi da 7 anni e mezzo! Occhiolino

L'attendibilità è solo merito/demerito vostro, noi admins possiamo (dobbiamo) solo attendere che passi qualche mese prima di aprire il sondaggio dedicato; sondaggio che rende lampante la reale autonomia media. In questo frangente gli utenti avranno accertato meglio l'effettiva autonomia della propria auto e potranno pertanto votare dati reali non dettati dall'inesperienza iniziale.
Ospite - Mer 31 Ott 2012, 15:42
Oggetto:

si ma ancora non ho capito quanti Km fa con un pieno, la nuova panda con il motore turbo Twin Air ?
Ospite - Mer 31 Ott 2012, 15:52
Oggetto:

quote rimosso come da regolamento! spina Admin

Più che quanti km a pieno a me interesserebbe sapere quanti km al kg!! Ancora non si è capito!
spina - Mer 31 Ott 2012, 16:30
Oggetto:

leggere le schede tecniche no, eh? Ghigno diabolico qui
per il resto, aspetta e leggi le dovute esperienze in merito. Admin
Ospite - Mer 31 Ott 2012, 18:17
Oggetto:

Ma non prendiamoci in giro, lo sanno tutti che le schede tecniche danno dati sui consumi inattendibili! Se questa è la risposta il forum non ha senso...fidiamoci di Fiat! Visto che ci sono utenti che hanno già un dato di consumo reale (se pur preliminare) se lo condividessero sarebbe a beneficio del forum! Altro che scheda tecnica!

quote rimosso in base al regolamento che ti invito a leggere con attenzione Admin jonniv

yalen86 - Mer 31 Ott 2012, 18:17
Oggetto:

Quello che mi domando è se i fantomatici 350 km di autonomia a metano siano calcolati sull'extraurbano o sul combinato..
Sul combinato ne dubito...
Ospite - Mer 31 Ott 2012, 19:59
Oggetto:

Mi sembra di capire che le panda tw a disposizione (consegnate) agli utenti di questo forum sono ancora poche e consegnate da pochissimo , bisogna aver ancora pazienza Spazientito
Ospite - Mer 31 Ott 2012, 21:38
Oggetto:

se la scheda tecnica fornita dalla FIAT fosse reale ... ma come tutte le schede tecniche fornite da quasi tutte le case automobilistiche, non è veritiera ... 2,6 Kg di Metano per fare 100 Km su strada extraurbana ..... mi sembra un dato poco realistico .... sopratutto con un carburante come il metano, dove i consumi possono variare da innumerevoli fattori ...
Ospite - Mer 31 Ott 2012, 21:44
Oggetto:

su questo permettimi di dissentire...
la carica può essere influenza da tanti fattori..

ma i km che fai con un KG di metano sono quanto di più affidabile io abbia mai riscontrato, specie sulle macchine moderne ad impianto "iniettato"...

ti dirò di più.... mentre una volta, più o meno, una macchina a metano consumava un tot, oggi lo stile di guida è importante.

Sono convinto, anzi, che la panda 3 twinair, con il motore tecnologico e prestante di cui è dotata, saprà premiare i guidatori da economy run, e castigherà i "piedoni"..... Ghigno
jonniv - Mer 31 Ott 2012, 22:30
Oggetto:

roberto_PE ha scritto:
spina ha scritto:
leggere le schede tecniche no, eh? Ghigno diabolico qui
per il resto, aspetta e leggi le dovute esperienze in merito. Admin

Ma non prendiamoci in giro, lo sanno tutti che le schede tecniche danno dati sui consumi inattendibili! Se questa è la risposta il forum non ha senso...fidiamoci di Fiat! Visto che ci sono utenti che hanno già un dato di consumo reale (se pur preliminare) se lo condividessero sarebbe a beneficio del forum! Altro che scheda tecnica!


Abbi/abbiate pazienza! Ghigno diabolico
In questo momento ciò che riportano gli utenti e forse ancor meno realistico della scheda tecnica.
Non sto dando del tonto o del falso a nessuno, ci mancherebbe, e se hai letto ciò che ho scritto all'inizio di questo thread capirai cosa intendo.
In 7 anni e mezzo di metanoauto non ricordo di un solo utente che abbia affermato che i propri consumi e pertanto l'autonomia sia, già solo qualche mese dopo, rimasta la stessa dal primo pieno.
ak - Gio 1 Nov 2012, 00:12
Oggetto:

vincenzoVW1200 ha scritto:
(...)
ti dirò di più.... mentre una volta, più o meno, una macchina a metano consumava un tot, oggi lo stile di guida è importante.
(...)

Pollice su
Quoto: e la tua firma ne è un esempio.
Idea
quadamage76 - Ven 2 Nov 2012, 14:57
Oggetto:

vincenzoVW1200 ha scritto:

Sono convinto, anzi, che la panda 3 twinair, con il motore tecnologico e prestante di cui è dotata, saprà premiare i guidatori da economy run, e castigherà i "piedoni"..... Ghigno


da questo punto di vista dispiace non ci sia come optional il cruisecontrol.
magooz - Ven 2 Nov 2012, 15:37
Oggetto:

Che per i consumi non è detto aiuti, anzi a volte è proprio deleterio.
Ospite - Ven 2 Nov 2012, 18:54
Oggetto:

Per chi viaggia su strade extraurbane, il cruise control è utilissimo per mantenere bassi i consumi
Ospite - Ven 2 Nov 2012, 19:14
Oggetto: Un po' di dati

Salve, sono nuovo del forum e del metano.
Ho ritirato lunedì la nuova panda a metano twin air.
Vi riporto un po' di dati relativi ai consumi con bombole completamente a secco, spero vi siano utili:

- Pieno con 10.91 kg percorsi 270 km principalmete in autostrada di cui la metà circa stando attento ai consumi, il restante andatura circa 130 km/h; condizionatore quasi sempre acceso al minimo.

- Pieno con 10.15 kg percorsi 226 km di cui 30 in strada con salite, discese e tornanti ed il resto in autostrada (non sono mai stato attento ai consumi toccati i 170 in sorpasso) condizionatore quasi sempre acceso al minimo.

- Pieno con 11.74 kg, in percorrenza...vi aggiornerò

Una domanda mi sapete indicare se esiste una marca migliore di distributore metano?
Ospite - Ven 2 Nov 2012, 19:53
Oggetto:

Sigh!!! Mi aspettavo dati più "esaltanti" .. ci discostiamo un bel po' dalla scheda tecnica made in fiat... Non vorrei illudermi ma il passaggio che stavo progettando da Panda NP serie II 1400cc a Panda serie III CH4 non penso sia "conveniente" .. Aspettiamo altri dati và...

comunque i fattori a cui sono legati i consumi sono talmente tanti che è la media di almeno 50 pieni percorsi che da un valore significativo. Io sto a c.ca 26000Km e siamo in media a 25 Km\ Kg.. Record massimi e minimi di percorrenza "vuoto - pieno - vuoto" intorno rispettivamente ai 330Km e 215Km. Massimo quantitativo di CH4 immesso 11,5Kg c.ca.

Metano for ever!!!!!
Ospite - Ven 2 Nov 2012, 21:35
Oggetto:

anche io mi aspettavo di meglio, però sono ancora pochi i dati per tirare le somme...
C'è da considerare che Ale88 ha tenuto sempre l'aria condizionata accesa anche se non capisco il perchè considerando che ormai siamo in inverno...
max1969a - Ven 2 Nov 2012, 22:28
Oggetto:

Denis84 ha scritto:
Per chi viaggia su strade extraurbane, il cruise control è utilissimo per mantenere bassi i consumi

Prova a guardare i consumi istantanei con cc inserito, poi mi dici se aiuta i consumi. è utilissimo per mantenere una velocità costante.
pepo154 - Ven 2 Nov 2012, 23:15
Oggetto:

Io invece li considero ottimi considerando che è nuova e appena ritirata. Ora i consumi non faranno che scendere, quindi già si parte molto bene.
jinky89 - Sab 3 Nov 2012, 00:06
Oggetto:

@Ale88 grazie per i dati molto precisi....comunque come inizio non sono male, considerando che con un po' di rodaggio dovrebbero scendere??
Ospite - Sab 3 Nov 2012, 00:29
Oggetto:

@ale88
penso che tutte le "marche" di metano siano uguali , ma magari mi sbaglio , sono nuovo anch'io dell'ambiente Sorriso
jefff - Sab 3 Nov 2012, 00:43
Oggetto:

correggetemi se sbaglio: la quantità di gas dipende dalla qualità dell'impianto del distributore (compressore, erogatore, ...) e da fattori esterni (temperatura, numero di auto che fanno rifornimento,....);
invece la qualità del gas dipende dal fornitore di metano, che in genere è uguale nelle varie zone (al centro nord arriva dalla Russia e al sud dall'Algeria, quest'ultimo è di qualità migliore e permette di fare più km; una parte poi viene immessa nella rete nazionale dai rigassificatori, oltre alla produzione nazionale).
Poi ci sono rarissimi casi (villafalletto e pochi altri) dove il gas arriva liquido, per cui può essere di qualità diversa da quelli nella stessa zona.

comunque tutto il gas per autotrazione venduto deve rispettare specifiche minime.
Ospite - Sab 3 Nov 2012, 02:20
Oggetto:

Se si guardano i forum sul twinair benzina si trovano pagine e pagine di persone disperate per i consumi eccessivi. Però una cosa è certa, con il rodaggio finito scendono di parecchio, senza mai arrivare (neanche lontanamente) a quanto indicato nella scheda tecnica.

Spero proprio che le centraline aggiuntive e le alte temperature di esercizio facciano il loro lavoro e che la np3 si riveli una campionessa nei consumi e nelle prestazioni.

Restiamo in attesa di ulteriori dati!
Ospite - Sab 3 Nov 2012, 09:40
Oggetto:

max1969a ha scritto:
Prova a guardare i consumi istantanei con cc inserito, poi mi dici se aiuta i consumi. è utilissimo per mantenere una velocità costante.


C'è gente che con il cc inserito è riuscita a fare oltre 400 km...per i consumi è molto utile, non ci sono dubbi Occhiolino
magooz - Sab 3 Nov 2012, 09:59
Oggetto:

In piano senza dubbio Occhiolino
Ospite - Sab 3 Nov 2012, 10:03
Oggetto:

Il cc bisogna saperlo usare, in autostrada o su strade extraurbane scorrevoli...se uno lo usa male, per forza non serve a niente
Ospite - Sab 3 Nov 2012, 10:17
Oggetto:

Mi dispiace andare contro quello che ho sentito dire in molte risposte .. i consumi nel mio caso ( se volete vi invio un file excel dove riporto TUTTI i dati di consumi e spese etc ), non hanno ASSOLUTAMENTE registrato una flessione dopo il rodaggio .. anzi, forse un lieve aumento!

Il mio primo pieno è durato ( pieno - vuoto ) 286 Km sul misto .. e ora diciamo che stiamo sempre la' vicino..
Ospite - Sab 3 Nov 2012, 11:28
Oggetto:

io ho ritirato la macchina ieri sera alle 19.. ho percorso con 1 tacca di metano circa 60-70 km.. uso urbano senza traffico soprattutto..adesso è entrata in riserva.( anche se come dati vogliono dire poco ..lo so)
oggi vado a fare il pieno e vi aggiorno sulla carica..e anche sulle prime impressioni di autonomia.
una cosa c'è da dirla...che come prestazioni sono molto soddisfatto..spinge bene...pochissimi vuoti,anche in 4 con aria condizionata nessuna sensazione di mancanza di potenza.
anche se consumasse uguale alla 1.4..considerando le prestazioni nettamente superiori secondo me sarebbe gia' un ottimo motivo per sceglierla.
DOM57 - Sab 3 Nov 2012, 12:11
Oggetto:

morinozzz ha scritto:

una cosa c'è da dirla...che come prestazioni sono molto soddisfatto..spinge bene...pochissimi vuoti,anche in 4 con aria condizionata nessuna sensazione di mancanza di potenza.
anche se consumasse uguale alla 1.4..considerando le prestazioni nettamente superiori secondo me sarebbe gia' un ottimo motivo per sceglierla.

Concordo pienamente, rispetto a tutto ciò che offre il mercato oggi, la nuova Panda ha prestazioni, ma sopratutto spunti, migliori il che la pone, dal punto di vista dei viaggi, un filino(forsepiù) al di sopra delle concorrenti entra e fuori casa, cioè due adulti+bimbi possono affrontare anche lunghi viaggi senza essere penalizzati da assenza di "brio" e a parità di consumi, ma credo che otterremo risultati migliori delle altre quando avremo imparato a conoscerla, non dovrebbero esserci paragoni.
la mia dovrebbe Trekking dovrebbe arrivare intorno al 20 Nov, prenotata la 46 settimana e stamani, allarmato dalle notizie sul blocco della produzione, sono stato dal mio venditore che ha chiamato in concessionaria che, a sua volta, ha detto: i tempi sono rispettati, non abbiamo notizie di blocchi di produzione: dov'è la verità? a giorni sapremo. Pollice su Pollice verso Boh!
Ospite - Sab 3 Nov 2012, 12:15
Oggetto:

Marcello979 ha scritto:
Mi dispiace andare contro quello che ho sentito dire in molte risposte .. i consumi nel mio caso ( se volete vi invio un file excel dove riporto TUTTI i dati di consumi e spese etc ), non hanno ASSOLUTAMENTE registrato una flessione dopo il rodaggio .. anzi, forse un lieve aumento!


Stessa cosa per me, nessun miglioramento dei consumi e ormai ho 8mila km
DOM57 - Sab 3 Nov 2012, 12:53
Oggetto:

comunque se i dati sul consumo sono da 27a 28 km/kg, come si evince dai vostri dati, non credo siano maluccio, anzi sono dei buoni risultati per un motore nuovo e sconosciuto e rispetto a quanto pubblicizzato da Fiat 3,1 kg per 100 Km, siamo intorno ai 3,5 Kg per 100 Kg:
comunque un ottimo risultato che, se paragono alla precedente c3 1.4 hdi 70cv 8 17/18 Km per litro, cioè 5,5 litri per 100Km: 9,5 euro rispetto a 3,4 vuol dire un risparmio di 6 euro ogni 100 Km.
Anche rispetto alla Panda 1.4, secondo i vostri dati 24-25 Km/Kg, con quest'auto appena uscita troviamo un risparmio di 3-4 Km/Kg: non male Pollice su
Ospite - Sab 3 Nov 2012, 14:07
Oggetto:

Non capisco, dove sono questi dati da 27-28 km/kg?
DOM57 - Sab 3 Nov 2012, 14:09
Oggetto:

marcello dice 286 km vuoto vuot mi sta a significare circa 28 km/kg; o ho capito male io?
chiaramente ipotizzando, secondo quanto detto in precedenza da, non ricordo chi, pieno di 10,5 kg
Ospite - Sab 3 Nov 2012, 15:03
Oggetto:

Hai fatto un minestrone non da poco Ghigno

Marcello ha la Panda II 1.4, non quella nuova...in più ipotizzi 10,5 kg di carica, ma potrebbero essere 9 oppure 12...che senso ha mettersi a fare certe ipotesi?

Finora gli unici dati concreti mi sembrano quelli di Ale88...pieno con 10.91 kg percorsi 270 km (24,7 km/kg), pieno con 10.15 kg percorsi 226 km (22,2 km/kg)

Abbiate pazienza, non tirate fuori numeri a caso Occhiolino
DOM57 - Sab 3 Nov 2012, 15:10
Oggetto:

Denis84 ha scritto:
Hai fatto un minestrone non da poco Ghigno

Marcello ha la Panda II 1.4, non quella nuova...in più ipotizzi 10,5 kg di carica, ma potrebbero essere 9 oppure 12...che senso ha mettersi a fare certe ipotesi?

Finora gli unici dati concreti mi sembrano quelli di Ale88...pieno con 10.91 kg percorsi 270 km (24,7 km/kg), pieno con 10.15 kg percorsi 226 km (22,2 km/kg)

Abbiate pazienza, non tirate fuori numeri numeri a caso Occhiolino

scusa ma come fai a dire marcello ha panda II se scrive qui e non dice che panda ha, anche se vedi il suo profilo dice solo panda, e dice il primo pieno?
da cio capisco che trattasi di panda 3. le mie ipotesi derivano da ciò. e visti i pieni di ale88 ho dedotto i pieni di marcello. tutto qui, per cui per far capire agli altri, dobbiamo essere chiari tutti, o sbaglio?
Ospite - Sab 3 Nov 2012, 15:12
Oggetto:

Marcello lo ha scritto un paio di volte nelle pagine precedenti che ha la Panda II Occhiolino
DOM57 - Sab 3 Nov 2012, 15:21
Oggetto:

e poi stiam parlando dei consumi della panda tre e voi parlate dei consumi panda due e punto?
non credete di far confusione voi? o perlomeno di crearla in altri, visto dove siamo?
comunque per me va bene cos, scusate se ho creato problemi a qualcuno, ma anche voi siete fuorvianti parlando qui di altre tipologie di auto
Ospite - Sab 3 Nov 2012, 15:27
Oggetto:

Ho postato su questa sezione più volte i miei consumi con la Panda NP 1400cc .. per confrontarli con quelli della nuova Panda serie III 900cc twin air, che potrebbe essere la mia nuova macchina ( nonostante l'abbia comprata a gennaio 2012 ).

I miei dati in media dopo c.ca 26000Km si attestano sui 24,6Km \ Kg .. il discorso del primo pieno è relativo al fatto che non ho trovato nessun miglioramento sui consumi dopo il rodaggio..ho percorso 286Km col primo pieno imbarcando successivamente c.ca 11Kg di carburante. In questo caso avremo una media di 286/11 = 26Km \ Kg, ma questo è un conto fine a se stesso in quanto i dati significativi, secondo me, vengono fuori dopo almeno 10000Km percorsi.

I miei dati sono questi, se la Panda serie III arriva - in media - a superare i 30Km \ Kg, come dichiarato dalla casa FIAT, se non erro 32Km \ Kg nel misto, allora sarebbe un bel auto regalo per Natale Sorriso
DOM57 - Sab 3 Nov 2012, 15:32
Oggetto:

scusami Marcello e scusami Denis, non volevo dire fischi per fiaschi e se sono stato poco cortese rinnovo le scuse, anhe perchè in comunità ognuno porta la propria esperienza a servizio degli altri, per far si che tutti si cresca e si vada avanti abbassando la percentuale d'errore che,oggi più di ieri, vuol dire soldini risparmiati. grazie per la pazienza avuta, ma parlando, si dipanano tutte le incomprensioni Pollice su
Ospite - Sab 3 Nov 2012, 15:33
Oggetto:

Forse sarebbe meglio non mischiare , qui parlare di panda 3 solo , poi per iconfronti ci sara' tempo , anche perche' di dati veri sul panda 3 ce ne sono ancora troppo pochi .
DOM57 - Sab 3 Nov 2012, 15:40
Oggetto:

tornando all'argomento i pertinenza, rimarco il mio pensiero: anche a parità di consumitra Panda II e III, quest'ultima tra nuova tecnologia, nuovi interni da auto di categoria superiore, optional che te possono far costruire come meglio credi, anche se qualcuno di essi di serie sarebbe stato meglio!!, nuova completament fuori, assetto e sospensioni più gratificanti, per cui meno affatcante nei lunghi percorsi: insomma tutto depone a favore della III: vedremo in pratica, e io tra una 20na di giorni salvo blocchi produzione, dovrei poter iniziare a raccontarvi qualcosa.
jonniv - Sab 3 Nov 2012, 17:46
Oggetto:

Ve lo state dicendo tra voi di essere OT ma duri! Bonk!

Dunque: qui posta chi ha qualcosa da dire sulla carica autonomia consumi se l'auto che ha sotto al sedere si chiama Panda III.
Sennò c'è la discussione dedicata ai "Dubbi pre-acquisto" per chi non l'ha ancora e/o gli stessi titoli di discussione per tutti gli altri modelli di auto a metano.

Basta con gli OT!
Ospite - Sab 3 Nov 2012, 20:06
Oggetto:

Stasera ho fatto il mio primo pieno...e incredibilmente 12,67kg!!!
Sarà per la temperatura mite di circa 16 gradi...sarà per la buona pressione dell'impianto...ma sono veramente soddisfatto...adesso vediamo i primi consumi...
jinky89 - Sab 3 Nov 2012, 23:22
Oggetto:

Grande morinozzz attendiamo tue notizie
Ospite - Dom 4 Nov 2012, 01:02
Oggetto: Panda no

Anzitutto vi saluto in quanto sn nuovo su questo forum. Ho acquistato la nuova panda a fine ottobre e devo ammettere che ha un bel motore e a me piace anche l estetica della nuova panda ma.....sono rimasto deluso per i consumi. Ho fatto due volte il pieno da 12 a 13€ (costo al kg 0,97 e 1,0, su rifor. Diversi) la media dei km effettuati è di 250 molto deludente visto i valori dichiarati. Vi volevo chiedere una cosa: mi sono accorto che la prima tacca rimane accesa contemporaneamente al simbolo giallo della pompa con la scritta cng e a quella di colore verde, mi domando e vi domando sono ancora in riserva metano o sono passato a benzina? La prima tacca non si spegne mai? Grazie
cesare66 - Dom 4 Nov 2012, 08:56
Oggetto:

Paolo 63, scusa ma come fai a dire che sei deluso dell'autonomia se ancora non hai capito se hai finito il gas oppure no? Da questo prendo spunto per dire alcune cose. Sono state dette mille volte le stesse cose: i consumi reali sempre più bassi dei virtuali, servono molte cariche per capire qualcosa e poi nessuno fa notare che sulla panda nuova hai (credo) 20 cv in più della vecchia e se anche fosse vero che i consumi siano gli stessi significherebbe che comunque consumerebbe meno. Poi c'è un altro fatto: te come altri che siete passati da una macchina più lenta ad una più scattante , siete sicuri che il vostro stile di guda è rimasto lo stesso?
Ospite - Dom 4 Nov 2012, 09:25
Oggetto:

Cesare hai ragione ma il mio problema è che non capisco se sono passato a benzina o sono ancora in riserva con l ultima tacca e le due spie con il simbolo della pompa accese (gialla e verde). A proposito è la mia prima auto a metano. Se qualcuno sapesse come funziona la strumentazione potrebbe aiutarmi. Grazie per tutto
ak - Dom 4 Nov 2012, 10:09
Oggetto:

Immagino che leggere il libretto di istruzioni sia un optional...
Idea
bigio67 - Dom 4 Nov 2012, 10:14
Oggetto:

tipico caso di sindrome da rtfm...
Ospite - Dom 4 Nov 2012, 10:14
Oggetto:

Beh per avermi dato dello scemo....ma se leggi bene il libretto delle istruzioni dice due cose contrastanti....grazie ancora
MetanPower - Dom 4 Nov 2012, 10:24
Oggetto:

Il problema è che siete in pochissimi ad avere la panda III e noi che siamo ancora "antiquati" non possiamo sapere come funziona il tuo quadro strumenti. Se vuoi magari riporta cosa dice il libretto delle istruzioni e fai una foto al quadro così possiamo provare ad aiutarti...
Ospite - Dom 4 Nov 2012, 11:19
Oggetto:

Ecco le parti dubbie del libretto....ovviamente per me

http://imageshack.us/f/829/imageyzb.jpg/
Ospite - Dom 4 Nov 2012, 11:31
Oggetto:

Cosi a una lettura veloce del manuale, se si e' accesa la spia verde sei passato a benzina , che dovrebbe spegnersi quando ripassi a metano ... Se ho capito bene eh Sorriso
Ospite - Dom 4 Nov 2012, 11:36
Oggetto:

Con molta probabilità rimane una minima parte di gas che non permette di far spegnere l ultima tacca ma nel frattempo non è sufficiente per alimentare la macchina. Peccato speravo che fosse in riserva e che ci fosse ancora autonomia e quindi aumentare quei striminziti 240/250 km con il pieno.
cesare66 - Dom 4 Nov 2012, 12:20
Oggetto:

Torno a ripetere che con il metano i conti si fanno sempre alla lunga tenendo conto di molti fattori non ultimi stile di guida tipo di strade etc...
max1969a - Dom 4 Nov 2012, 12:47
Oggetto:

per Paolo63

stile di guida? percorsi? ci hai fornito troppi pochi dati Perplesso
CleonII - Dom 4 Nov 2012, 13:09
Oggetto:

250km che non sappiamo con certezza se hai ricaricato a vuoto, o ancora in riserva o se giravi già a benzina, su un'auto che immagino non abbia neanche 5000km... Io aspetterei a fare valutazioni, e casomai controllerei la pressione delle gomme... Su, su! questo pandino sembra finalmente un'auto con un signor motore anche a metano, e penso che ti dovrai ricredere...
DOM57 - Dom 4 Nov 2012, 13:27
Oggetto:

il primo dato positivo è la carica: 12 kg circa, se non ho capito male;
ho letto il post siamoaì a 13 kg
DOM57 - Dom 4 Nov 2012, 13:52
Oggetto:

e con 13 kg, e il motore rodato la Pandina cifarà divertire molto ma riisparmiando soldini alla salute di Monti o dei suoi succedanei
Ospite - Dom 4 Nov 2012, 14:28
Oggetto:

Ancora ho effettuato 550 km e due pieni vuoto vuoto; la strada che percorro normalmente è una provinciale con salite ( al ritorno) ma ovviamente se ci sono le salite ci saranno anche le discese e quindi una minima compensazione ci sarà e un po' di urbano; il metano lo pago a 1€ e ho pagato il pieno 13€ quindi 13kg; il mio dubbio è la riserva perché mantiene una tacca.....a proposito hai ragione alla faccia di questi *********** della pseudopolitica!
pepo154 - Dom 4 Nov 2012, 14:45
Oggetto:

Se mi prestate la macchina con i miei 3 pieni a settimana di 13 Kg vi facevo qualche statistica Risata a crepapelle
Scherzo ovviamente Sorriso
DOM57 - Dom 4 Nov 2012, 14:55
Oggetto:

grazie Paolo63.
chiaamente prima di poter stilare dati certi c'è bisogno di macinare qualche migliaio di km che servono a rodare l'auto e ma sopratutto a creare quel feeling necessario tra il piede destro e il pedale e poi chiedere all'auto quello che in quel momento ti va di fare: risparmio? fil di gas e cambi ad hoc e frenate col motore prima che con ii freni ecc ecc tutto il manuale del buon risparmiatore. ma se oggi, e qui c'è la differenza dalle altre auto a metano di pari classe, hai voglia di far la Ferrari, nei limiti del codice e senza offesa per il cavallino, beh puoi farlo perchè la piccina è li che non aspetta altro, ma sempre tenendo conto che comunque, anche se le tiri il collo, vai a metano e sicuramente spenderai moooolto meno di una pari a benz:
questa sarà una grande soddisfazione: poter scegliere come guidare
bigio67 - Dom 4 Nov 2012, 16:33
Oggetto:

dalle istruzioni mi sembra che il funzionamento sia simile all`indicatore della punto np.

commuta a benzina quando si accende il simbolo che rappresenta la pompa di carburante.

certo che fiat uno "sforzo" in più sulla manualistica... scommetto che il manuale è una "appendice" in bianco e nero a quello standard come per la punto e la multipla
Ospite - Dom 4 Nov 2012, 17:06
Oggetto:

hai perfettamente ragione......una decina di pagine ridotte al minimo Triste
cccallig - Dom 4 Nov 2012, 18:48
Oggetto:

cesare66 ha scritto:
Paolo 63, scusa ma come fai a dire che sei deluso dell'autonomia se ancora non hai capito se hai finito il gas oppure no? Da questo prendo spunto per dire alcune cose. Sono state dette mille volte le stesse cose: i consumi reali sempre più bassi dei virtuali, servono molte cariche per capire qualcosa e poi nessuno fa notare che sulla panda nuova hai (credo) 20 cv in più della vecchia e se anche fosse vero che i consumi siano gli stessi significherebbe che comunque consumerebbe meno. Poi c'è un altro fatto: te come altri che siete passati da una macchina più lenta ad una più scattante , siete sicuri che il vostro stile di guda è rimasto lo stesso?



Ehm......la differenza di cv sono 10 ma con un leggero vantaggio di peso a favore della Panda 1400.....1.050 kg. contro 1.080 kg.della TwinAir....

ciao
cccallig - Dom 4 Nov 2012, 19:35
Oggetto: Re: Panda no

Paolo63 ha scritto:
Anzitutto vi saluto in quanto sn nuovo su questo forum. Ho acquistato la nuova panda a fine ottobre e devo ammettere che ha un bel motore e a me piace anche l estetica della nuova panda ma.....sono rimasto deluso per i consumi. Ho fatto due volte il pieno da 12 a 13€ (costo al kg 0,97 e 1,0, su rifor. Diversi) la media dei km effettuati è di 250 molto deludente visto i valori dichiarati. Vi volevo chiedere una cosa: mi sono accorto che la prima tacca rimane accesa contemporaneamente al simbolo giallo della pompa con la scritta cng e a quella di colore verde, mi domando e vi domando sono ancora in riserva metano o sono passato a benzina? La prima tacca non si spegne mai? Grazie


Dovrebbe funzionare come sul Doblò Turbo.......quando si esaurisce il metano, sul display del quadro strumenti si accende l'indicatore pompa di benzina in prossimità dell'icona CNG con evidenziata ancora la prima barretta......
ciao

ciao
Ospite - Dom 4 Nov 2012, 19:53
Oggetto:

Ok allora siamo agli "striminziti" 240/250 pieno , vuoto, pieno ?
Beh sempre meglio della mia punto euro 3 a benza che con 10 euro ci faccio 70 / 80 km !!!!
spina - Dom 4 Nov 2012, 20:24
Oggetto:

mikkk ha scritto:
Ok allora siamo agli "striminziti" 240/250 pieno , vuoto, pieno ?....

non per fare il precisino ma il metodo più esatto per calcolare i consumi è il vuoto/pieno/vuoto
Ospite - Dom 4 Nov 2012, 23:29
Oggetto:

mikkk ha scritto:
Ok allora siamo agli "striminziti" 240/250 pieno , vuoto, pieno ?
Beh sempre meglio della mia punto euro 3 a benza che con 10 euro ci faccio 70 / 80 km !!!!


E non sei contento ? risparmi rispetto alla benzina tre volte in proporzione ...
Ospite - Lun 5 Nov 2012, 01:37
Oggetto:

io vi aggiorno sui dati parziali del mio primo pieno da 12,7 kg
per adesso sono a circa 220km e segna ancora metà carico...
percorso 80% extraurbano 20% urbano.. 70% pianeggiante 30% collina..stile di guida tranquillo ma non lumaca..con qualche sorpasso e 70/80 km/h di media.

sicuramente non faro' 400 km..ma secondo me intorno ai 300 ce la può fare...perendendo naturalmente come dato poco significativo.-...con tutti i limiti del caso..ma si fa per parlare Pernacchia
MATTEO_BUD - Lun 5 Nov 2012, 14:28
Oggetto:

Salve a tutto. sono nuovo del furom, perciò perdonatemi se sbaglio qualcosa.
Ho la panda nuova da circa un mesetto, tenete conto che si è fatta 10 giorni di officina per un problema che poi vi espongo, e ho fatto già 3600km.

effettuati circa 12 rifornimenti (non tutti da 0)
media di riempimento per pieno 10-11 kg
media autonomia con un pieno 275km (da 260 302 km)
media consumo 26 km/kg

GIUDIZIO: soddisfattissimo, consuma meno della precente 1.2 (che posseggo tuttora) e va che è una scheggia, più comoda e dinamica molto migliorata.

PROBLEMA: appena accesa al passaggio a metano tenta di morire, 2 sgasate e si riprende, al cambio marcia accellerando dolcemente singhiozza, non ha un'erogazione regolare, ma fa 2-3 pause.
10 GG IN OFFICINA FIAT: tengono 9 giorni la macchia in monitoraggio pressioni perchè fiat casa madre dice di fare così per statistica (in pratica non fanno niente) ultimo giorno cambia riduttore pressione matano.
RIPRENDO la macchina non muore più al passaggio a metano esco e torno verso casa per scoprire che ha lo stesso identico singhiozzo al cambio marcia. Alla faccia che l'hanno provata, si son bevuti 1 tacca di metano per non accorgersene!!!!!!!!!!!!
ORA anche a benzina ho un problema a volte dopo un rilascio prolungato dell'accelleratore quando vado ad accellerare non risponde al comando, mollo e riprendo e parte!!!!
CONCLUSIONE: visto che sono soddisfatto della mia auto vorrei anche che funzionasse bene, e non vorrei che se la tenessero altri 10 giorni perchè come auto sostitutiva mi hanno dato una bellissima alfa 147 1.9MJET, peccato consumi il triplo della mia cara panda.

QUALCUN ALTRO HA PROBLEMI COME I MIEI????
Ospite - Lun 5 Nov 2012, 14:42
Oggetto:

A Matteo-bud
Mi sai dire, visto che hai la nuova panda np, se quando hai l ultima tacca del segnale a metano e le spie a forma di pompa e di colore giallo (cng) e quella verde sono accese sei in riserva metano o già a benzina? non dovrebbe spegnersi l ultima tacca per passare definitivamente a benzina? Grazie
Gambler - Lun 5 Nov 2012, 14:51
Oggetto:

La butto li, come prima impressione da quello che leggo il vero vantaggio della nuova Panda 0,9 sta nell'extraurbano e nell'autostradale, il merito è evidentemente nell'areodinamica nettamente migliorata.
In città siamo li con il 1.4, è vero che i consumi scendono con l'uso (di solito) ma se uno usa la "cavalleria" del twinair secondo me si rimane inchiodati a questi consumi...
Ospite - Lun 5 Nov 2012, 15:41
Oggetto:

Gambler ma è normale che se si sfrutta la cavalleria e di conseguenza si va più forte, c'è un aumento dei consumi.
Però con la nuova panda ti puoi permettere di decidere se andare piu forte o meno, con la vecchia andavi piano e non avevi alternativa perchè il motore non c'era.
Ospite - Mer 7 Nov 2012, 14:05
Oggetto:

Finito il mio primo pieno da 12,7 kg...percorsi 328 km...ottimo !
Una media di circa 25.8 km/kg
70% extraurbano 30% urbano ..andatura tranquilla ma non troppo
quadamage76 - Mer 7 Nov 2012, 14:10
Oggetto:

quella che ho provato io aveva lo stesso problema di singhiozzo al cambio marcia.
Ospite - Mer 7 Nov 2012, 14:58
Oggetto:

.non più di 240/250km con più di 11€.... È oggi ancora peggio alla seconda tacca spenta ha fatto 106 km....mah!
Ospite - Mer 7 Nov 2012, 15:05
Oggetto:

stefanosyf ha scritto:
... con la vecchia andavi piano e non avevi alternativa perchè il motore non c'era.


adesso direi di non esagerare.... Ghigno nel cestinare la vecchia 1400... io viaggio comunque fra 24 e 28 km/kg e non sono certo di quelli che ostacolano il traffico.....
Ospite - Mer 7 Nov 2012, 18:56
Oggetto:

Eh beh con i consumi troppe variabili, da 350 a 250. , beh comunque anche 24 km ..kg a me basterebbe , il fatto e' che uno poi non si accontenta mai !! Risata
Ospite - Mer 7 Nov 2012, 19:47
Oggetto:

oggi ho fatto il secondo pieno..vi aggiorno sulla durata.
per essere il primo pieno ci farei la firma a fare sempre quasi 26 km/kg !...considerando che la macchina va bene..spinge sempre e non ti fa sentire mai sacrificato.
è da considerare che nel mio utilizzo extraurbano scorrevole e urbano quasi senza traffico (abito in una piccola cittadina)..quindi magari con qualche coda...qualche salita e un piede piu' pesante si puo' scendere anche a intorno 20 km/kg.
pero' ripeto..fare un confronto di consumi rispetto alla panda II non è corretto perchè hanno prestazioni nettamente diverse.
se la fiat è riuscita a tirare fuori 10 cavalli in piu'..oltre a tanta piu' coppia.. a parita' di consumi (circa) ha ottenuto un ottimo risultato secondo me
Ospite - Mer 7 Nov 2012, 20:24
Oggetto:

Non si possono avere differenze così marcate da 350 a 240 km....ma siamo sicuri che non si viaggiava a benzina mentre si era convinti che si fosse in riserva metano?
Ospite - Mer 7 Nov 2012, 20:48
Oggetto:

A quanto pare , la differenza cosi' marcata, dipende dai distributori di metano che non sono molto efficienti
forse bisognerebbe sempre rifornirsi dallo stesso ?
cesare66 - Mer 7 Nov 2012, 21:27
Oggetto:

nemmeno se ti rifornisci dallo stesso avrai gli stessi risultati la carica è influenzata da tanti fattori: per vedere il reale consumo servono una macchina che ha passato il rodaggio , un bel pò di km percorsi in tutte le condizioni e un certo numero di cariche; dato per certo che i kg che paghi sono quelli caricati.
Ospite - Mer 7 Nov 2012, 22:28
Oggetto:

Almeno io mi rendo conto se viaggio a metano o benzina..ah dimenticavo ..ci sono entrati 12,7kg...esattamente come il primo pieno...i distributori sono diversi...solita zona però.
Sicuramente tutti questi dati sono da prendersi con le dovute cautele..ma sicuramente sono indicativi.
Ospite - Ven 9 Nov 2012, 08:49
Oggetto:

morinozzz ha scritto:
pero' ripeto..fare un confronto di consumi rispetto alla panda II non è corretto perchè hanno prestazioni nettamente diverse.


Il confronto ci sta tutto perchè la Panda III sostituisce la Panda II e un confronto va fatto da tutti i punti di vista...anzi, se proprio vogliamo dirla tutta, il consumo è proprio il parametro più importante da confrontare, poichè chi compra la macchina a metano lo fa innanzitutto per il risparmio

E' sicuramente più corretto fare confronti su consumi, piuttosto che ripetere gli stessi concetti su prestazioni, linea, progetto nuovo, ecc...tutte cose chiaramente favorevoli alla Panda III, è scontato
Ospite - Ven 9 Nov 2012, 11:03
Oggetto:

Sono altamente incav......oggi si è spenta la terza tacca e ho fatto solo 176 km....stessa strada di tutti i giorni e ho avuto molta attenzione a non pigiare il pedale....mah! Che delusione
posy - Ven 9 Nov 2012, 12:14
Oggetto:

io aspetterei di fare un pò di pieni prima di incavolarmi e restituire l'auto Occhiolino
avevi già una macchina a metano?

pensa sempre a quanto avresti speso di benzina
Ospite - Ven 9 Nov 2012, 12:18
Oggetto:

Lasciate perdere le tacche e abbiate pazienza prima di incavolarvi o di esaltarvi!
Ospite - Ven 9 Nov 2012, 12:24
Oggetto:

ma scusa Posy, che risposta è "pensa quanto avresti speso a benzina?"
Prova a dirlo a quelli della zafira3 che stanno incazzati come serpenti per una ragione non attinente ai consumi ma alla carica effettiva (che è un problema di ordine due, secondo me, perchè i consumi sono molto più importanti).

Se una macchina promette percorrenze mirabolanti, e non le raggiunge, a mio giudizio c'è di che stare arrabbiati eccome, esattamente come sono arrabbiati quelli che comprano la Polo diesel (sennò mi accusate di essere anti-Fiat e pro-VW) che dovrebbe fare 33 km/litro e invece ne fa 21.... non è che il fatto che il carburante costi di meno rende meno importante la cosa.

Quello che vorrei dire, invece, è di non deludersi sulla base di poche misurazioni... solo facendo la media su 2000-3000 km annotandosi tutti i rifornimenti si ha la misura precisa della percorrenza della vettura.
Da questo punto di vista, la mia panda1400, mi ha restituito all'incirca quanto promesso dai dati ufficiali, grazie allo stile di guida e al tipo di strade...

Se qualcuno poi si fa prendere il piede.... e vola con la panda turbo... embé... non è che ci si possa lamentare più di tanto...
jonniv - Ven 9 Nov 2012, 12:33
Oggetto:

Paolo63 ha scritto:
Sono altamente incav......oggi si è spenta la terza tacca e ho fatto solo 176 km....stessa strada di tutti i giorni e ho avuto molta attenzione a non pigiare il pedale....mah! Che delusione


Non so cosa fare di più, l'ho scritto chiaramente ............. Idea se mi dai/date un vs. numero di telefono ve lo leggo! Ghigno diabolico
cesare66 - Ven 9 Nov 2012, 13:14
Oggetto:

fiato sprecato jonniv, io ci ho messo un'anno per capirci qualcosa sugli effettivi consumi del mio daily....
Gambler - Ven 9 Nov 2012, 14:40
Oggetto:

Mah... scusate, per una Panda i consumi a metano non mi sembrano importanti come il prezzo di acquisto, ovvero, se passo da 24 a 28 km/kg (ovvero, un miglioramento del 15%, mica poco!) percorrendo 20.000 km/anno (mettiamo metano a 1 euro per semplificare) consumerei 714 Kg invece di 833, sono 120 euro scarsi di differenza in un anno. Se la macchina mi costa però anche solo 1000 euro in più, per recuperarli ci metto più di 8 anni...
CleonII - Ven 9 Nov 2012, 14:50
Oggetto:

Paolo63 ha scritto:
Sono altamente incav......oggi si è spenta la terza tacca e ho fatto solo 176 km....stessa strada di tutti i giorni e ho avuto molta attenzione a non pigiare il pedale....mah! Che delusione

Se vuoi ti libero il garage per 10€ Pernacchia
DOM57 - Ven 9 Nov 2012, 15:15
Oggetto:

Gambler ha scritto:
Mah... scusate, per una Panda i consumi a metano non mi sembrano importanti come il prezzo di acquisto, ovvero, se passo da 24 a 28 km/kg (ovvero, un miglioramento del 15%, mica poco!) percorrendo 20.000 km/anno (mettiamo metano a 1 euro per semplificare) consumerei 714 Kg invece di 833, sono 120 euro scarsi di differenza in un anno. Se la macchina mi costa però anche solo 1000 euro in più, per recuperarli ci metto più di 8 anni...

Il tuo ragionamento è validissimo, ma trovami un alternativa valida, con le caratteristiche della Panda III, ossia, motore turbo 0,9 (risparmi su assicurazione), ecc.

voglio dire che: se hai facoltà di scelta, allora puoi indirizarti come dove e quando e perche vuoi. ma quando la scelta è ristrettissima: o mangi questa minestra o...

fermo restando che il prezzo della III è esagerato, ma o aspettiamo oppure indossiamo oggi il maglioncino e siccome io ho premura devo sottostare al giogo delle forche gaudine di Marchion

Post accorpati! Admin Sei pregato di non usare il forum come una chat e di dire tutto quello che vuoi dire in un unico intervento! Se devi aggiungere qualcosa ad un intervento usa il tasto modifica!! Admin spina

Ospite - Ven 9 Nov 2012, 15:36
Oggetto:

Ma a novembre non doveva uscire la skoda city go (mi pare si chiami cosi) a metano ?

Potete sempre prendere quella, se costa meno , in alternativa la punto 2012 a metano che costa lo stesso prezzo della nuova panda , o vi " metanizzate" un auto a vostra scelta !! Ghigno
pepo154 - Ven 9 Nov 2012, 17:38
Oggetto:

Ma non si possono fare conclusioni sull'autonomia guardando le tacche dai, si sa che sono proprio inaffidabili Spazientito
linusplus - Sab 10 Nov 2012, 15:33
Oggetto:

Ritirata stamane, primi 240Km, 200km superstrada di collina, 30Km di autostrada, 10 in città.
Primo pieno, non da vuoto, c'era già una tacca: 9,7Kg.

Prima tacca spenta dopo 85Km, seconda dopo 155Km, terza dopo 220Km.
Ho il piede leggero, in autostrada 120-130.


Saluti
Ospite - Sab 10 Nov 2012, 21:08
Oggetto:

225 km....fine del metano.....mah!
1 pieno = 240 km
2 pieno = 250 km
3 pieno = 225 km
Alla prossima.......... Molto triste Molto triste Molto triste
sadilore - Sab 10 Nov 2012, 21:30
Oggetto: Panda 3

Salve, sono nuovo del forum e voglio ringraziare tutti i membri per il grande lavoro di comunicazione che svolgete.
Volevo chiedere a PAOLO 63 se può mettere anche i Kg. caricati.
Grazie.
spina - Sab 10 Nov 2012, 22:48
Oggetto:

in realtà è d'obbligo mettere i kg per capirci qualcosa sui consumi Occhiolino
Ospite - Dom 11 Nov 2012, 00:35
Oggetto:

Scusate provvedo subito
1 pieno 10 kg = 240 km il primo pieno aveva qualche cosa dalla FIAT
2 pieno 13 kg= 250 km
3 pieno 11,47 kg = 225 km
Alla prossima..........
pepo154 - Dom 11 Nov 2012, 07:14
Oggetto:

Che tipo di percorso però ?
Ospite - Dom 11 Nov 2012, 09:28
Oggetto:

la strada che percorro normalmente è extraurbana con medie salite ( al ritorno) ma ovviamente se ci sono le salite ci saranno anche le discese e quindi una minima compensazione ci sarà e un po' di urbano
Ospite - Dom 11 Nov 2012, 12:53
Oggetto:

Ho fatto il pieno di 12,80 kg a 1,00 €.....vediamo quanto farò questa volta.... Ghigno
Ospite - Dom 11 Nov 2012, 13:00
Oggetto:

No scusa, se non mi sbaglio paolo63 dice, del consumo:
il primo non lo conto perche' non e' in lina con gli altri e infatti anche lui dice che c'era qualcosa da prima.

2 pieno 13 kg= 250 km = 19,23 Km/Kg
3 pieno 11,47 kg = 225 km = 19,61 Km/Kg

Il che francamente, dato che si tratta di extraurbano con poca salita (e discesa) mi sembra francamente bello alto.
aggiungo anche: se consuma cosi' in extraurbano, in urbano quanto consuma??

paolo63, hai fatto vuoto-vuoto? ovvero, prima di fare rifornimento di metano hai aspettato che si azzerasse *del tutto* e che la macchina passasse a benzina?

ciao
Ospite - Dom 11 Nov 2012, 13:09
Oggetto:

Il pieno a metano viene fatto sempre quando la spia verde della benzina si accende e quindi a serbatoio metano vuoto. Ieri sera ho completato il serbatoio a 225 km con 11,47 kg e stamani ho rifatto il pieno con 12,80€ con 12,80 kg. Per quanto riguarda i giri del motore non lo so, ti prometto che inizierò a farci caso.

A proposito fare circa 19 km/kg secondo me è molto basso come valore. Non credete?
ak - Dom 11 Nov 2012, 13:35
Oggetto:

Infatti: o sei tu che hai il piede pesante o fai dei percorsi con molta salita (immagino che tu possa risiedere in collina essendo di Catania).

Per la cronaca i pandisti anche in città fanno mediamente almeno i 23/24 km/kg, e confermo che anch'io con la ben più pesante Astra ecoM, che è 14 quintali, faccio mediamente non meno dei 22,5 km/kg in sola città (ma a Bologna)... e per fare meno di 20 km/kg devo proprio usarla molto male.
Ospite - Dom 11 Nov 2012, 13:45
Oggetto:

Il luogo dove lavoro si trova a 250 mslm e abito in un bel paese etneo a 750 mslm...giudo piano anche perché la strada non lo permette..ma permette di apprezzare un bel panorama.....chi si accontenta gode?. Pernacchia
ak - Dom 11 Nov 2012, 13:51
Oggetto:

Hai detto nulla? La fisica è fisica: 500m di dislivello ogni giorno si pagano in più in termini di consumi.
RTFM!

E poi c'è modo e modo di andare, anche in salita (e in discesa)... imho se la facessi in bicicletta impareresti in fretta come gestire le energie per consumare di meno.
Ghigno
Ospite - Dom 11 Nov 2012, 13:55
Oggetto:

Wow
DOM57 - Dom 11 Nov 2012, 14:27
Oggetto:

Caro Paolo63, la domanda è ma con l'auto precedente, sullo stesso percorso, che media portavi? media non di velocità ma di consumi
Ospite - Dom 11 Nov 2012, 15:46
Oggetto:

Quindi per lo meno una cosa si evince: in salita tirera' anche di piu', ma consuma!
certo che paolo63 dice che c'e' anche la discesa, oltre che la salita, vero?

peccato che non abiti in pianura!

ciao
ak - Dom 11 Nov 2012, 16:12
Oggetto:

Sicuramente si possono usare alcuni stratagemmi per economizzare:

1. In discesa non usare il pedale del gas ma lasciare agire il cut-off e freno motore dove possibile. Quando agisce il cut-off gli iniettori non iniettano carburante nei cilindri, ed e'possibile percorrere molti km senza consumare nulla o quasi.

2. In salita non tirare le marce ne' tenere il motore a basso regime pestando l'acceleratore a fondo, ma usare il cambio e dosare il gas per tenere il motore nel punto di massima coppia, in questo caso tra 2000 e 3000 Rpm
Se si va oltre si mette la marcia successiva, se si va sotto si scala.

3. Sfruttare i "mangia e bevi" che incontri: se stai per arrivare in un avvallamento ("mangia") che consente di lanciare l'auto e prendere dello slancio per affrontare il successivo strappo in salita ("bevi") usalo e poi nello strappo dosi il gas per scavallarlo senza dover tirare dai piedi della salita fino in cima. In pratica cosi facendo sfrutti l'inerzia della massa del mezzo a tuo favore.
Idea
jonniv - Dom 11 Nov 2012, 19:31
Oggetto:

E' da mezz'ora che sposto interventi! Ghigno diabolico
Siete tutti invitati a postare nella discussione dubbi pre-acquisto nel caso non abbiate (ancora) l'auto sotto al sedere.
In questo caso potete riportare la vostra esperienza in questa discussione a vostra disposizione.
Ospite - Dom 11 Nov 2012, 21:33
Oggetto:

Si è la mia prima esperienza con l auto a metano, ho una Ford galaxy 1.9 turbo diesel e consuma mediamente 15km/l mentre la panda sostituisce la citroen zx 1.4 che beveva tanto. Vedete che tutto ciò che ho scritto in questi giorni non sono lamentele per la macchina in quanto a me piace tantissimo sia per il design e sia per il motore ma anche perché la mia prima auto é stata una panda young...quello che non condivido sono i dati tecnici rilasciati dalla Fiat in quanto sono molto lontani dalla realtà e questo a prescindere dalle salite o discese della mia zona E leggendo i vari interventi noto che sono in linea con quanto lamento....
Un ringraziamento particolare ad AK per la cura e lo scrupolo delle notizie scritte in precedenza...ne farò tesoro e grazie ancora
...scusa la mia ignoranza ma cosa é il CUT-off?
ak - Dom 11 Nov 2012, 23:38
Oggetto:

E' una funzione automatica contenuta nel software della centralina motore, e che agisce nell'istante in cui metti "in rilascio" il motore a marcia inserita, tagliando il segnale agli iniettori e chiudendo così la mandata di carburante ---> <a href="http://www.metanoauto.com/modules.php?name=Encyclopedia&op=content&tid=84">CutOff (Glossari - ABC metanoauto)</a>
Occhiolino

edit: ho accorpato gli ultimi 2 tuoi post in uno unico.
jefff - Dom 11 Nov 2012, 23:41
Oggetto:

il cut off è un dispositivo che in fase di rilascio dell'acceleratore taglia l'alimentazione del carburante.
ak - Dom 11 Nov 2012, 23:50
Oggetto:

Esatto: quando rilasci l'acceleratore, dopo qualche frazione di secondo senti il motore che da uno strappetto e frena maggiormente la vettura: è l'istante in cui entra in funzione il cut-off e il freno motore si intensifica.

Se scendi da 750 a 250 m di quota probabilmente avrai dei lunghi tratti in discesa in cui, invece di frenare con il pedale puoi usare il freno motore e tenere attivo il cut-off, risparmiando carburante mentre scendi a valle.
CleonII - Lun 12 Nov 2012, 00:10
Oggetto:

Più che un "dispositivo" penso sia più corretto dire un settaggio della centralina e del "cervello" che comanda il motore. Si sente sonoramente quando si dà un colpo di acceleratore (mi raccomando, a caldo!), per qualche frazione di secondo non si sentono gli iniettori lavorare, probabilmente è più udibile sulla mltipla, che ha iniettori gas particolarmente "udibili"...

LOL, se penso invece che la Prius in rilascio è proprio spenta... Fa capire quanta strada si può fare per limitare ancora di più gli sprechi di carburante...
linusplus - Lun 12 Nov 2012, 10:15
Oggetto:

linusplus ha scritto:
Ritirata stamane, primi 240Km, 200km superstrada di collina, 30Km di autostrada, 10 in città.
Primo pieno, non da vuoto, c'era già una tacca: 9,7Kg.

Prima tacca spenta dopo 85Km, seconda dopo 155Km, terza dopo 220Km.
Ho il piede leggero, in autostrada 120-130.

Saluti


Riserva metano dopo 265, passaggio a benzina 290.
Rifatto il pieno: 12Kg precisi precisi.
Mick_Doohan - Lun 12 Nov 2012, 11:17
Oggetto:

"obbligherei" tutti ad iscriversi a spritmonitor, per capirci qualcosa sui consumi Occhiolino
spina - Lun 12 Nov 2012, 11:22
Oggetto:

più che altro, per non intasare la discussione con risultati fuorvianti, cercate di postare consumi rilevati con il metodo vuoto-pieno-vuoto. Occhiolino
ak - Lun 12 Nov 2012, 13:08
Oggetto:

linusplus ha scritto:
linusplus ha scritto:
Ritirata stamane, primi 240Km, 200km superstrada di collina, 30Km di autostrada, 10 in città.
Primo pieno, non da vuoto, c'era già una tacca: 9,7Kg.

Prima tacca spenta dopo 85Km, seconda dopo 155Km, terza dopo 220Km.
Ho il piede leggero, in autostrada 120-130.

Saluti


Riserva metano dopo 265, passaggio a benzina 290.
Rifatto il pieno: 12Kg precisi precisi.

Ecco, quando avrai terminato il metano potrai sapere quanto hai percorso con quei 12,00 kg precisi precisi.
Occhiolino
alfcoach - Lun 12 Nov 2012, 14:35
Oggetto:

Ciao
Primo pieno finito: km percorsi 300 belli giusti con un misto di urbano (trafficato), extra urbano collinare e 150 km. di autostrada sui 110/120 all'ora.

Credo che, visto che non ci ancora preso bene la mano, posso fare di meglio.
Ospite - Lun 12 Nov 2012, 21:05
Oggetto:

BEATO TE!
Ospite - Lun 12 Nov 2012, 21:13
Oggetto:

A proposito da oggi sto facendo quello che ha suggerito AK infatti in salita sto mantenendo i giri da 2000 a 3000 e in discesa ho attivato il CUT-off, se ho capito bene devo togliere il piede dal pedale dell acceleratore con la marcia ingranata a circa 1000 giri....giusto? Dottore...
ak - Lun 12 Nov 2012, 22:38
Oggetto:

Sì, quasi... il cutoff a dire il vero lavora al meglio dai 1200-1300 RPM in su, ma dovrebbe comunque inserirsi con efficacia anche a regimi inferiori con la marcia lunga se la lasci "appoggiata" durante le discese.

Sperimenta, sperimenta per uno-due-tre-dieci-n pieni.
Piano piano automatizzerai il meccanismo: come ha scritto alfcoach ci si prende la mano progressivamente.
All'inizio dovrai auto-importi di guidare in quel modo e pensare a quello che fai, come usi l'acceleratore, il cambio, ecc. poi, mano mano che ti abituerai al nuovo stile di guida, farlo ti verrà automatico, soprattutto se verificherai al momento del pieno che ti dura più km che in precedenza.

Probabilmente verificherai pure in seguito che anche senza tirare le marce all'ossessione arriverai a destinazione più o meno nello stesso tempo, magari un minuto o due dopo, ma non così dopo come ti aspetteresti.
Occhiolino
Ospite - Lun 12 Nov 2012, 22:50
Oggetto:

Lo farò....grazie
jonniv - Mar 13 Nov 2012, 00:29
Oggetto:

Mick_Doohan ha scritto:
"obbligherei" tutti ad iscriversi a spritmonitor, per capirci qualcosa sui consumi Occhiolino


Qui nessuno obbliga nessuno ed i moderatori riescono a malapena a far rispettare il regolamento nonostante sia stato accettato da tutti, me compreso, prima di far parte della comunità! Occhiolino

Perché piuttosto non obblighi di là ad iscriversi tutti qui? Spazientito

Finché non avete macinato un po' di km e fatto un po' di pieni scordatevelo di avere dati significativi sui quali ragionare! Bonk!

Appena presuporremo che ciò che dichiarate è stabilizzato sulla reale media apriremo il sondaggio e pertanto vedremo subito anche qui quanto realmente percorre l'auto con un pieno o con un kg.
Ospite - Mar 13 Nov 2012, 01:29
Oggetto:

alfcoach ha scritto:
Ciao
Primo pieno finito: km percorsi 300 belli giusti


si ma con quanti kg caricati?
alfcoach - Mar 13 Nov 2012, 08:34
Oggetto:

Esattamente Kg. 10.57 ed ero appena andato in riserva. Per riserva intendo il messaggio di fare rifornimento al più presto e l'icona gialla accesa.

Ieri ho rifatto il pieno dopo il vuoto ed ho caricato Kg. 11.63.

Vi aggiornerò sui prossimi consumi.
Mick_Doohan - Mar 13 Nov 2012, 10:06
Oggetto:

jonniv ha scritto:
Mick_Doohan ha scritto:
"obbligherei" tutti ad iscriversi a spritmonitor, per capirci qualcosa sui consumi Occhiolino


Qui nessuno obbliga nessuno ed i moderatori riescono a malapena a far rispettare il regolamento nonostante sia stato accettato da tutti, me compreso, prima di far parte della comunità! Occhiolino


non per niente l'ho messo virgolettato Ghigno Ghigno



jonniv ha scritto:
Finché non avete macinato un po' di km e fatto un po' di pieni scordatevelo di avere dati significativi sui quali ragionare! Bonk!

Appena presuporremo che ciò che dichiarate è stabilizzato sulla reale media apriremo il sondaggio e pertanto vedremo subito anche qui quanto realmente percorre l'auto con un pieno o con un kg.


Ti quoto, è che noi nuovi metanisti dobbiamo cambiare parametri per il ragionamento, dobbiamo superare la mentalità di anni di uso di carburante liquido, ora dobbiamo ragionare con un carburante gassoso. Pollice su
pandarossa2012 - Mar 13 Nov 2012, 10:34
Oggetto: Re: Carica, autonomia e consumi

PROVA FARE CARICA A CASTEL SAN PIETRO TERME è L'UNICO IN CUI CON LA MIA PANDA 2SERIE RIESCO A FARE DAI 270 AI 310KM

scrivere in maiuscolo equivale ad urlare... e noi ci sentiamo benissimo. Admin spina

LudoBerta ha scritto:
Buonasera a tutti,
acquistata nuova Panda i primi di ottobre, allestimento base, tante promesse, ma è già in verifica impianto.
Non carica più di 9,5 kg...la spia resta a 1 e passa subito a benzina.
Autonomia dopo 4 pieni da poco meno di 10 euro 240 km.
Mi sembra poco.
Qua dicevano tutte altre cose... http://www.fiat.it/news/panda-natural-power

Mi sento rispondere vagamente, e sto pagando veramente tanto (14000!!!!!) per una macchina con addirittura meno autonomia della versione precedente....

Volevo opinioni, consigli sul da farsi...per favore...

Lunedì la vado a riprendere, ma mi è stato detto che più di 10 kg non li farà, e l'autonomia resta quella.
Molto triste

Spero qualcuno mi sappia aiutare.

Grazie mille!
LB

Ospite - Mar 13 Nov 2012, 11:01
Oggetto:

Ribadisco.....beati voi! Vi invidiooooooooooooo Bonk!
Ospite - Mar 13 Nov 2012, 12:10
Oggetto: Re: Carica, autonomia e consumi

pandarossa2012 ha scritto:
è L'UNICO IN CUI CON LA MIA PANDA 2SERIE RIESCO A FARE DAI 270 AI 310KM


li fai girando in tondo attorno alla pompa erogatrice o il distributore dispone di autodromo annesso?
Ghigno
Ospite - Gio 15 Nov 2012, 06:51
Oggetto:

Salve ragazzi, ho appena sostituito la mia vecchia Panda 1.2 NP con la nuova e devo dire che la differenza è abissale, fantastica ripresa, migliorata la tecnologia e tanto altro.

Ieri ho fatto il mio 4 pieno ma questa volta ho cambiato distributore visto che dove andavo prima non riuscivo a caricare oltre i 10,15kg. Premetto che nella mia città ci sono soltanto due distributori, quest'ultimo è di recente costruzione (circa 2 anni), questa volta ho caricato soltanto 10,85kg, mi sembrano pochini dato che la bombola è dichiarata per 12,00kg. Con la vecchia Panda sono arrivato anche a 12,80kg.

So che durante l'erogazione i compressori subiscono una diminuizione di pressione se ci sono altre auto che fanno rifornimento e in certi casi anche la temperatura atmosferica incide in minima parte. Ma mi sembra un po' assurdo che questi eventi possano incidere su circa 2kg in meno di erogazione. Voi cosa ne pensate?

Se con il prossimo rifornimento otterò sempre gli stessi risultati farò controllare la pressione delle bombole dal centro assistenza Fiat.

Una domanda, ma per eventuali dubbi e info del tipo tom tom2, media player, etc... posso postare sempre in questa sezione aprendo un nuovo thread?

Grazie e ciao a tutti.
jonniv - Gio 15 Nov 2012, 12:01
Oggetto:

bartjsp ha scritto:

So che durante l'erogazione i compressori subiscono una diminuizione di pressione se ci sono altre auto che fanno rifornimento e in certi casi anche la temperatura atmosferica incide in minima parte. Ma mi sembra un po' assurdo che questi eventi possano incidere su circa 2kg in meno di erogazione. Voi cosa ne pensate?


Può essere benissimo!
Per assurdo se la pressione fosse a zero caricheresti zero! Idea
Comunque leggi la discussione o, ancor meglio, la discussione con lo stesso titolo ma per auto diverse (tanto la solfa è la solita) e leggi anche "Cariche anomale" e "Composizione metano Italia"

Citazione:
Se con il prossimo rifornimento otterò sempre gli stessi risultati farò controllare la pressione delle bombole dal centro assistenza Fiat.

Inutile!
Controlla la pressione di fine carica al distributore, cerca di capire se refrigerano o meno il metano ed assicurati di aver finito il metano prima di controllare i kg caricati.
Senz'altro leggi il mio intervento a pagina 2!!!!!

Citazione:
Una domanda, ma per eventuali dubbi e info del tipo tom tom2, media player, etc... posso postare sempre in questa sezione aprendo un nuovo thread?


La discussione sui navigatori satellitari è unica per tutti ed è situata nella sezione "itinerari a metano": <a href="http://www.metanoauto.com/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&t=77&start=0&postdays=0&postorder=asc&highlight=">Navigatori satellitari e Punti Di Interesse </a>
jonniv - Gio 15 Nov 2012, 22:33
Oggetto:

Stasera durante un'attesa leggevo una rivista del settore la quale elogiava il twinair ma metteva in guardia dai consumi: parchi solo se si usa il piede leggero ma all'opposto se ci si gode il tiro soprattutto ai bassi. Spazientito
jefff - Ven 16 Nov 2012, 01:15
Oggetto:

beh, comunque si può sempre scegliere di andare col piede leggero e consumare poco o sfruttare le prestazioni e consumare di più. Sui consumi non mi esprimo, ma ho provato il pandino e va veramente bene... il che invoglia a spingere di più, ma i metanisti di lungo corso credo che saranno accorti
Ospite - Dom 18 Nov 2012, 09:41
Oggetto:

Ho finito il pieno da 12,80 kg e il totale é sempre 240 km. Sono andato alla Fiat perché la cosa non mi quadra, e loro mi hanno detto di lasciarla per una settimana.
Non so se a voi capita ma quando sono in riserva (spia gialla cng accesa) se cammino va a metano ma se dovessi spegnere il motore riaccendendo la macchina passa a benzina e non passa più a metano come se non riuscisse a pescare più metano....mi viene da ridere, che devo fare non fermarmi mai?
Cosa consigliate la faccio controllare?
wallaceit2004 - Dom 18 Nov 2012, 11:52
Oggetto:

Il sistema parte SEMPRE a benzina anche se al termine del viaggio precedente eri a metano.
La rapidita' della commutazione successiva da benzina a metano varia in base a diversi parametri dove il piu' importante e' la temperatura. Se fa freddo il sistema manterra' attiva l'alimentazione a benzina piu' a lungo per permettere alle componenti di arrivare ad una temperatura di esercizio ideale (o accettabile) per il proseguimento a metano.
Ospite - Dom 18 Nov 2012, 11:57
Oggetto:

La pubblicità di lancio prometteva 400 Km con un pieno. Al momento ci sarebbe da dire ... si, "MA".... dove il "MA" è più grande del si...
wallaceit2004 - Dom 18 Nov 2012, 12:04
Oggetto:

Mi hanno consegnato la Trekking con poco metano e poca benzina. Questi i parametri di carico al primo rifornimento:

Data / Km./ Res.met./ Kg.met. / BAR / Euro.kg / Costo / Temp / Distrib / Perc
17nov..21....1.tacca.......11........220.....0.999....10,98....15.5.....Esso...Urbano
............................................................................................Acqua...........
............................................................................................fredda...........
............................................................................................Roma............
Ospite - Dom 18 Nov 2012, 12:13
Oggetto:

msm67 ha scritto:
La pubblicità di lancio prometteva 400 Km con un pieno. Al momento ci sarebbe da dire ... si, "MA".... dove il "MA" è più grande del si...


Io le pubblicità le lascerei perdere, l'autonomia dichiarata dalla FIAT è ben visibile nel libretto della Natural Power: 300 km nel ciclo combinato Occhiolino
Ospite - Dom 18 Nov 2012, 13:49
Oggetto:

.non ho detto che quando si accende la macchina parte a benzina ma che non passa più a metano...
Ospite - Dom 18 Nov 2012, 14:13
Oggetto:

Eh per forza passa a benzina ... di metano non ce ne' piu' Occhiolino
pepo154 - Dom 18 Nov 2012, 14:26
Oggetto:

Paolo63 ha scritto:
Ho finito il pieno da 12,80 kg e il totale é sempre 240 km. Sono andato alla Fiat perché la cosa non mi quadra, e loro mi hanno detto di lasciarla per una settimana.
Non so se a voi capita ma quando sono in riserva (spia gialla cng accesa) se cammino va a metano ma se dovessi spegnere il motore riaccendendo la macchina passa a benzina e non passa più a metano come se non riuscisse a pescare più metano....mi viene da ridere, che devo fare non fermarmi mai?
Cosa consigliate la faccio controllare?

Sì è normale almeno sulle mie 2 Grandi Punto e Punto 2012.
Quando è molto molto in riserva e spengo il motore alla riaccensione non passa più a metano.
Penso che il metano sia sotto un certo livello di pressione per cui il sistema decide di non usarlo.
Ospite - Dom 18 Nov 2012, 16:16
Oggetto:

Ok allora è come penso....sicuramente quando la macchina è in movimento c'è una "sorta di equilibrio" che aspira il metano ma quando si spegne il motore al riavvio non riesce più ad utilizzare quel metano residuo che non ha più la pressione tale per essere sfruttato. Trovo molto utile questo forum perché si impara a conoscere un auto a metano specialmente per chi è nuovo in questo mondo.
cesare66 - Dom 18 Nov 2012, 16:54
Oggetto:

proprio così paolo 63 il forum e non solo: io scambio molte informazioni sul metano nei punti di rifornimento. L'inconveniente che il motore, se sta finendo il gas , non ripassa a metano una volta riacceso mi era già stato detto da un'autista di un'autobus comunale che va solo a metano come il mio daily, "non spegnere il motore se sta finendo il metano perchè non riparte" mi disse. Dritta non da poco per me...
jonniv - Dom 18 Nov 2012, 19:54
Oggetto:

Anche in questo caso non esiste nessuna magia!
Quando spegnete si raffredda il tutto (in questo caso specialmente il riduttore di pressione perché vicino al motore), dimuinuendo la temperatura cala anche la pressione ed ecco la non commutazione a metano. Occhiolino
pesopiuma - Dom 18 Nov 2012, 21:02
Oggetto:

Ciao a tutti,
questo è il mio primo post non avendo mai posseduto fino ad ora una macchina a metano;sono proprietario dal 31/10 di una nuova panda np lounge che mi soddisferebbe alla grande. Infatti ha un bel motore scattante e ben rifinita all'interno. La nota dolente risulta quella dei consumi, credevo molto megliori; premetto che superata la libidine dei consumi rispetto alla golf '95 1.6 a benzina che ho posseduto fino adesso (45 km c.a. con 10 €) risultano un pò sotto le mie aspettative.
Premetto che solo oggi sono riuscito a caricare un quantitativo di metano superiore ai 10.5 Kg (stranissimo qualcosa sopra i 13 Kg, ancora non ci credo!), appena acquistata addirittura me l'avevano fornita senza aprire una bombola, ma lasciamo perdere.
Ho notato sin da subito dei consumi elevati:
con qualcosa più di 9 Kg (parlo di vuoto-pieno-vuoto) con il piede un pò pesantino, 130-140-150 di superstrada (avevo un pò fretta ;-( ) ho percorso 180 km e va bene!
Alleggeriamo il piede : ancora alla pompa vuoto-pieno-vuoto 10 Kg e qualcosina, autostrada A1, velocità 110-130 a 201 Km si accende la riserva; bè è un bel motore ! ok cerchiamo di alleggerire ed essere più precisi:
13/11/2012 kmetraggio della nuova panda pari a 1179 Km caricati da vuoto Kg 10,32 di metano percorsi per il 90% km in superstrada con la massima cautela a tenere la macchina reattiva senza andare troppo su di giri ed in 5a costantemente attorno ai 3000 giri con velocità di 100-110 Km/h circa ( veramente un filo di piede) ed il restante 10 % in città ( stesso discorso della cautela con il piede). Bè la riserva si è accesa ai 216 e di nuovo vuoto a 241 Km.
Non saprei ma mi aspettavo qualcosina in più.
A voi i commenti... vediamo sei i 13 kg caricati mi faranno vedere la soglia dei famigerati 300 Km
Grazie e complimenti a tutta la comunità.
cesare66 - Dom 18 Nov 2012, 22:38
Oggetto:

pesopiuma sei passato da 45 km con 10 euro a 240 km sempre con dieci euro e ti aspettavi qualcosa di più? pochi km e pochi kg non fanno testo. Tutti i nuovi metanisti incappano sempre nello stesso errore. La nota dolente dell'autonomia ridotta è comune a tutti i metanisti e a quella ci si deve abituare a meno che non si aumentano le bombole. Tutto non si può avere
Ospite - Lun 19 Nov 2012, 00:58
Oggetto:

Vi aggiorno sui miei consumi dopo 4 pieni. Consumo medio di circa 25.5 km/kg
Percorso 20% autostrada,10% città,70% extraurbano...piede leggero ma non troppo....continuo ad essere soddisfatto...siamo intorno ai 320 km con un pieno 12 kg
Ospite - Lun 19 Nov 2012, 07:34
Oggetto:

pesopiuma ha scritto:
... (parlo di vuoto-pieno-vuoto) ...
ancora alla pompa vuoto-pieno-vuoto ....
di nuovo vuoto a 241 Km.

Anch'io ho fatto come te, ragionavo col vecchio sistema dei liquidi (benza o puzzolio) ma sbagliavo. Per avere un quadro dei consumi più vicino alla realtà si dovrebbe fare così:
1) Parti da un vuoto e segna quanti Kg entrano;
2) Fai tanti pieni/rabbocchi senza arrivare al vuoto (segna tutto);
3) Dopo circa 1000/1500 Km arriva al vuoto;
4) Ora puoi fare il calcolo: Km percorsi/Kg inseriti.
Attenzione è una media non della Panda, ma della tua Panda guidata da te in quelle condizioni di strada che hai percorso con il tuo stile di guida.
Ora goditi la guida della nuova Panda. Ripeti questa operazione ogni 5000 Km. Spero sia stato utile.... Occhiolino
grazie a jonniv Figo! Occhiolino Figo!
Ospite - Lun 19 Nov 2012, 09:31
Oggetto:

pesopiuma ha scritto:

Non saprei ma mi aspettavo qualcosina in più.
.


bhe, diciamo che è una legge della natura che più spingi e più consumi ed è una legge della natura che se uno viaggia prevalentemente in autostrada, quidni con medie velocità maggiori, consuma di meno prendendo un motore più grosso piuttosto che un motore piccolo e spinto, da tenere poi sottosforzo. sia che sia metano he benzina che gasolio.
poi 150 km/h con un'utilitaria, a benzina fai si e no 7/8km/l
a 110 ne fai 13/14
a 80 ne fai 18/19

il minor consumo ce l'hai in extraurbano a 70/80km/h
a metano non cambia niente, in proporzione

per la storia dei consumi un'utilitaria ci si può regolare così, con un'utilitaria
280/300 extraurbano 70/80
250 1/2 extraurbano 80 e 1/2 urbano o autostrada
200/220 urbano o autostrada

regolatevi con questi kilometraggi per essere dal distributore alla scadenza e indicativamente dovreste viaggiare sempre a metano e fare circa 10/11kg di metano a giro
per i pendolari non è un grosso problema, basta guardare quanti giorni fai col pieno, per gli altri l'unico maggior onere del viaggiare con metano di serie (le after market hanno anche la riduzione di spazio interno all'auto generalmente Sorriso )
Ospite - Lun 19 Nov 2012, 10:46
Oggetto:

Citazione:
Premetto che solo oggi sono riuscito a caricare un quantitativo di metano superiore ai 10.5 Kg (stranissimo qualcosa sopra i 13 Kg, ancora non ci credo!), appena acquistata recisi:
13/11/2012 kmetraggio della nuova panda pari a 1179 Km caricati da vuoto Kg 10,32 di
Grazie e complimenti a tutta la comunità.


Ciao,
anche a me venduta con bombola chiusa e inizio abbastanza deludente.
Poi pian pianino le cose vanno meglio
sono arrivata a percorrere 3000 con 120 euro (cent piu cent meno)
Percorso misto
massima resa su superstrada perugia roma 320 km con 11,80 kg.
Massimo pieno a roma sul gra 12,15 kg
a bologna non riempo mai più di 10,5 e ci faccio sui 260
Ho capito che ci sono mille fattori e comunque sono molto soddisfatta perché essendo pendolare di meglio non potevo chiedere
Non è costata poco ma nel complesso sono soddisfatta, soprattutto nei tratti in salita Sorriso
Peccato aver già ppreso un palo :/ ma pazienza

Grazie al moderatore per gli splendidi consigli!
E scusate eventuali errori ma non sonk brava su tablet O_O

quote sistemato: la prossima volta leggi cos'hai postato e sistema tu col tasto "modifica" Admin jonniv
jonniv - Lun 19 Nov 2012, 16:31
Oggetto:

wallaceit2004 ha scritto:
Il sistema parte SEMPRE a benzina anche se al termine del viaggio precedente eri a metano.
La rapidita' della commutazione successiva da benzina a metano varia in base a diversi parametri dove il piu' importante e' la temperatura. Se fa freddo il sistema manterra' attiva l'alimentazione a benzina piu' a lungo per permettere alle componenti di arrivare ad una temperatura di esercizio ideale (o accettabile) per il proseguimento a metano.


Sei certo di questo?
CleonII - Lun 19 Nov 2012, 17:09
Oggetto:

Sulle Fiat siam certi del contrario, partono a broda e girano a gas dopo pochi secondi (quelle a metano). La soglia di commutazione su base della temperatura è tipica degli impianti montati successivamente.
Ospite - Lun 19 Nov 2012, 17:18
Oggetto:

Perlomeno con la mia panda natural power, la commutazione da benzina a metano avviene in unamanciata di secondi. Possono aumentare di poco, sempre nell'ambito dei secondi, in funzione della temperatura ambiente.
berry - Lun 19 Nov 2012, 20:37
Oggetto:

allora consuma come la mia sporting 6 marce!!
jonniv - Lun 19 Nov 2012, 22:19
Oggetto:

CleonII ha scritto:
Sulle Fiat siam certi del contrario, partono a broda e girano a gas dopo pochi secondi (quelle a metano). La soglia di commutazione su base della temperatura è tipica degli impianti montati successivamente.

Esatto!
Il mio dubbio era legato al fatto che sull'ultimissima versione avessero cambiato strategia magari in preparazione dell' Euro 6 o per raggirare i "buchi/vuoti" presenti in altri modelli Torinesi. (Torinesi Dubbio Ghigno diabolico )
sadilore - Lun 19 Nov 2012, 23:55
Oggetto: Informazione tecnica

Saluti a tutti. Dopo una accurata lettura di tutti i messaggi del forum ho ordinato la nuova panda np sabato 17. Ho scaricato dal sito Fiat il libretto uso e manutenzione ma non ho trovato la raccomandazione del rodaggio. Forse non ho letto bene? Qualche utente mi può dare lumi. Grazie.
spina - Mar 20 Nov 2012, 09:25
Oggetto:

nulla di trascendentale... per i primi 3000 km, non sgasare troppo, non tirare troppo le marce, in poche parole usa una guida "fluida". Controlla poi i livelli dei liquidi, soprattutto dell'olio, che dovrebbe stabilizzarsi. Buon metano!
Occhiolino
sadilore - Mar 20 Nov 2012, 13:50
Oggetto:

Grazie, saluti.
pesopiuma - Mer 21 Nov 2012, 21:29
Oggetto: spia motore

pesopiuma ha scritto:

Premetto che solo oggi sono riuscito a caricare un quantitativo di metano superiore ai 10.5 Kg (stranissimo qualcosa sopra i 13 Kg, ancora non ci credo!)


E qua viene il bello infatti il giorno dopo, si accende la spia motore, corro dal concessionario e dal conseguente check elettronico della panda risulta che il distributore aveva una pressione troppo elevata cosa che ha attivato l'allarme. Si paventa l'eventualità di ritornare all'assistenza fiat nel futuro abbastanza prossimo poichè potrebbe in rifornimento rifarlo nuovamente e sarebbe la terza in neanche un mese!
linusplus - Gio 22 Nov 2012, 10:22
Oggetto:

Credo che sia successa la stessa cosa anche a me. Vedi la discussione "Commutazioni anomale".

Non ha molto significato ma io con quel pieno ho già percorso 315Km, sono a riserva ma non ha ancora commutato a benzina.
Ospite - Gio 22 Nov 2012, 11:05
Oggetto: Mi consolate, please?

Buongiorno a tutti,
guido la mia NP appena appena da 9gg e mi rendo perfettamente conto che il mio bilancio sia decisamente prematuro mah... ho bisogno di un conforto da parte vostra... Spazientito

Visti e rivisti i consumi stimati, ho deciso praticamente per questa ragione (soprattutto la presunta autonomia di 340 su extraurbano) di acquistare la NP 0.9 TwinAir 80 NaturalPower ma... con il primo pieno (caricati su vuoto 10.51kg -questo mi sono rassegnata deve essere un problema del "mio" distributore-) ho percorso scarsi 170km in combinato (quotidiani 5.5km di autostrada e 7scarsi di urbano)... ergo poco più di 16km/Kg (giusto?). Ora sembra che il secondo pieno (metà serbatoio) sia sullo stesso range (tacchette scese praticamente ai medesimi chilometraggi del primo)... mi preoccupo??? Perplesso Molto triste

[inciso: non ho una guida ultra sportiva con piedino ultra pesante, direi piuttosto normale, molto attenta alla circolazione (rallento ben prima dei semafori e/o incroci, uso molto freno motore, rarissimamente mi capitano brusche accelerate...]

Grazie per la possibilità di confronto... e perdonate la prematurità del post.. .
matteomori - Gio 22 Nov 2012, 11:13
Oggetto:

Dadaia,
prova a fare 4 o 5.000 km e vedrai che poi il consumo cambia...
Ospite - Gio 22 Nov 2012, 12:59
Oggetto:

E' già stato detto cento volte, lasciate perdere le tacche e aspettate di svuotare completamente il serbatoio prima di fare calcoli

Prima di fasciarvi la testa comunque, aspettate di percorrere almeno qualche migliaio di km...i consumi potrebbero abbassarsi, dico potrebbero perchè la cosa è sempre da verificare...la mia macchina adesso ha 10.000 km e consuma esattamente come quando ne aveva 100 (cioè poco), per cui non si tratta di una cosa su cui farei affidamento ad occhi chiusi Pollice su
Ospite - Gio 22 Nov 2012, 13:14
Oggetto:

anche sulla mia panda 1400 non ho riscontrato questo "abbassamento" dei consuni dopo una certa percorrenza.
Quello che invece migliora, per chi è novizio del metano, è lo stile di guida, e la consapevolezza dei consumi, se si ha la costanza di annotarseli e non lasciarsi influenzare da "pallini" o "barrette" che dir si voglia.

Tra l'altro, ricordo che la panda3 per avere le barrette del metano nel quadro strumenti, non ha più il termometro dell'acqua.... oggetto sconosciuto a molti utenti, ma utile a chi vuole monitorare il funzionamento dle motore (anche se oggi il suo segnale è filtrato e non più così veritiero)....
bigio67 - Gio 22 Nov 2012, 15:58
Oggetto:

Citazione:
ho percorso scarsi 170km in combinato (quotidiani 5.5km di autostrada e 7scarsi di urbano)... ergo poco più di 16km/Kg


mah... correggetemi se sbaglio ma credo che se percorri tratti molto brevi i consumi medi salgono molto con qualsiasi auto.

Credo sia dovuto al fatto che tutte le auto moderne, non solo le FIAT, hanno la cosidetta "aria automatica", cioè l'equivalente automatico delle leve per l'arricchimento della miscela della vecchia 500, per intenderci.

Arricchiscono la miscela di carburante quando la macchina è fredda per poi tornare a valori normali quando finalmente il motore si è scaldato.
Ospite - Gio 22 Nov 2012, 16:09
Oggetto:

ti sbagli... le macchine a metano non abbisognano di nessun arricchimento aggiuntivo a freddo... serve sulle auto a beinzina perchè a freddo la benzina condensa sui collettori e non raggiunge in forma nebulizzata la camera di scoppio, ma non sui motori alimentati a GPL o metano....
matteomori - Gio 22 Nov 2012, 16:51
Oggetto:

Qualunque motore 4 tempi da freddo consuma di più perchè l'olio è più denso e gli attriti meccanici e dell'olio stesso provocano maggiore dispersione di energia.. oltretutto le tolleranze non assestate del motore freddo provocano anche perdite di compressione e quindi minor rendimento termodinamico del motore..

se poi ci sia anche questo problema alla benzina che si deposita sui collettori (sarà poi contento il catalizzatore che si trova a digerire i residui di combustione di miscela troppograssa o, peggio, carburante incombusto..) questo non lo so,
spina - Gio 22 Nov 2012, 17:32
Oggetto:

matteomori ha scritto:
Qualunque motore 4 tempi da freddo consuma di più perchè l'olio è più denso ...

edit... l'olio è più viscoso! è quello che conta ai fini della maggiore dissipazione di energia meccanica. Occhiolino
cesare66 - Gio 22 Nov 2012, 18:33
Oggetto:

certo che nei tratti molto brevi si consuma di più per tanti motivi: frenate ripartenze ,frenate. Io ho un mezzo che va solo a metano: il cdb è molto attendibile ( il consumo medio che mi dà su 5000 km si discosta pochissimo da quello calcolato sulla somma dei kg caricati in base alle schede carburante e gli stessi 5000 km): ebbene nonostante mi dà un consumo medio di circa 11,5 kg/100 km, nelle ripartenze arriva fino ad un consumo istantaneo di 25 kg/100 km, quindi.. Poi ma quanto ci mette a scaldarsi l'olio? Poi a chi dice che i mezzi a metano non hanno bisogno dell'arricchimento alla partenza mentre quelli a benzina si : ma non partono tutti a benzina anche quelli a metano? Poi il mio daily che parte solo a metano quando parte si sente benissimo fermo al minimo che per qualche minuto sta su di giri come quando una volta tiravi l'aria e poi diminuire ai giri normali come quando levavi l'aria. Chiedo lumi
linusplus - Gio 22 Nov 2012, 20:02
Oggetto:

Ultima autonomia: 343Km!
Nuovo pieno 12.89Kg.
Ospite - Gio 22 Nov 2012, 20:16
Oggetto:

Cioe'. ... Uno dice faccio 184 km cin un pieno l' altro faccio 314 con un pieno .. Secondo me sarebbe meglio non mettere proprio nessun numero . Magari mettetevi su spritmonitor che almeno e' una cosa seria.

Grazie !!!!
linusplus - Gio 22 Nov 2012, 21:38
Oggetto:

Io sto mettendo tutti i dati in un foglio excel, sei libero di credermi o non, a me non interessa.
Ho il piede leggero e il percorso è extraurbano/autostrada pianeggiante.
jonniv - Ven 23 Nov 2012, 00:11
Oggetto:

mikkk ha scritto:
Cioe'. ... Uno dice faccio 184 km cin un pieno l' altro faccio 314 con un pieno .. Secondo me sarebbe meglio non mettere proprio nessun numero . Magari mettetevi su spritmonitor che almeno e' una cosa seria.

Grazie !!!!


Uno dice, l'altro dice e chi farebbe bene a non scrivere nulla interviene a vanvera!
Soprattutto quando l'auto è nuova e il proprietario è alle prime armi col metano queste differenze sono possibilissime.

Rimane il fatto che nessuno ti obbliga a leggere o scrivere qui, sei libero di andare e restare dove credo per te sia meglio! Pollice verso
Francesco1983 - Ven 23 Nov 2012, 10:05
Oggetto:

quoto Pollice su
Ospite - Ven 23 Nov 2012, 10:20
Oggetto:

cesare66 ha scritto:
.... Poi a chi dice che i mezzi a metano non hanno bisogno dell'arricchimento alla partenza mentre quelli a benzina si : ma non partono tutti a benzina anche quelli a metano? Poi il mio daily che parte solo a metano quando parte si sente benissimo fermo al minimo che per qualche minuto sta su di giri come quando una volta tiravi l'aria e poi diminuire ai giri normali come quando levavi l'aria. Chiedo lumi


presente!

Solo che siamo OT.... Spazientito

se vogliamo essere precisi....

se si parla di "arricchimento" della miscela a motore freddo, cioè più carburante a pari aria aspirata, questa cosa è vera in relazione a:
1) lunghezza del collettore di aspirazione e distanza del punto di iniezione dalle valvole sulle testata ( problema moltop sentito nelle vetture a inizione single point o a carburatore
2) temperatura esterna
3) turbolenza nel collettore.

Tutto per il problema che la benzina si "condensa" nei collettori.

La vera evoluzione dei sistemi di iniezione è stato il passaggio dal single point (lontano dalle valvole) al multipoint (vicino alle valvole) o all'iniezione diretta (dentro il clindro) e questo permette una riduzione, fino all'annullamento, dell' arricchimento della miscela a freddo.

Questi problemi non ci sono nei motori a metano/GPL (che viene iniettato sempre in fase gassosa) che non condensa.

L'arricchimento della carburazione non va confuso invece con la funzione "minimo veloce" che alcuni motori adottano come strategia.
In pratica a motore freddo viene scelto dai progettisti di innalzare il regime del minimo, essenzialmente per ridurre le inevitabili piccole irregolarità di funzionamento a motore freddo, rendere il mezzo più guidabile, velocizzare il riscaldamento di olio e liquido di raffreddamento, e SOPRATTUTTO, permettere un veloce incremento della temperatura della marmitta catalitica, portandola a lavorare.
In effetti, la vera differenza fra un euro 6, un euro 5 o un euro 4, è il sempre più breve tempo necessario a far entrare in funzione la marmitta catalitica, per ridurre le emissione già dopo pochi istanti di funzionamento del motore.

Questo minimo veloce, ovviamente, comporta un aumento di consumi, ma non ha niente a che vedere con il vecchio "starter"...

Io mi occupo di auto d'epoca, e lo "starter" era un qualcosa di micidiale.
Considerate che una vettura a carburatore ben tenuta ha il CO (emissione di MONOSSIDO DI CARBONIO, un VELENO) che sta al 3.5% del volume..... con lo starter in funzione, può arrivare al 7-10 %... già una macchina euro 1 sta su valori intorno a 0.2/0.3.....cento volte di meno....
Ospite - Ven 23 Nov 2012, 19:02
Oggetto:

complimenti a chi registra 314 km con un pieno... e ancora non sei passato a benzina ma per caso sei parente di Marchionne?....o forse hai la panda prototipo che hanno utilizzato alla Fiat per poi dire agli utenti...la nuova Panda NP fa 340 km con 12 €... eheh

a proposito con 11.81 Kg mantengo sempre i miei 250 km
Inoltre ho scoperto finalmente l'arcano dell ultima tacca che non si spegne. Se vi ricordate ho scritto in aluni post fa che quando ero prossimo a passare a benzina se spegnevo il motore alla riaccensione non passava più a metano e rimaneva l'ultima tacca. Invece l'ultima volta ho continuato a camminare con la riserva senza spegnere il motore e poco prima del passaggio a benzina si è spenta l ultima tacca...quindi il mistero sta proprio nel fatto che se si spegne il motore in prossimità della commutazione a benzina rimane ancora del metano sufficiente per tenere la tacca accesa ma insufficiente per non far commutare il passaggio a benzina definitivo.

messaggi accorpati! Di leggere il regolamento non ne vuoi sentir parlare a quanto sembra! Achtung! Tafazzi Admin jonniv
Ospite - Ven 23 Nov 2012, 20:31
Oggetto:

Jonniv modera i termini non fare il professorino....le stesse cose si possono dire con gentilezza e garbatezza. Ciao
linusplus - Ven 23 Nov 2012, 20:50
Oggetto:

In verità io ne ho fatti 343 con un pieno. Non vuoto-vuoto però, adesso ho caricato 12,89 Kg e la prima tacca si è spenta dopo circa 110Km! Ghigno
jonniv - Ven 23 Nov 2012, 22:15
Oggetto:

Paolo63 ha scritto:
Jonniv modera i termini non fare il professorino....le stesse cose si possono dire con gentilezza e garbatezza. Ciao

Certamente non ti chiederò per piacere di leggere e rispettare il regolamento dato che tu stesso hai dichiarato di averlo letto ed accettato prima ancora di entrare. Non è la prima volta che ti richiamo ma te lo ripeto ancora e sei vuoi anche con tutto il garbo. Achtung! Tafazzi Admin
Luchino - Sab 24 Nov 2012, 07:58
Oggetto:

buon giorno a tutte/i ieri sera ho rifornito la "ferrarina" turbo nel nuovo distributore di Coop di Cantù: 11,9 kg il trip a segnava 240 km. ammetto che ho guidato male: ho pigiato il piede nell'acceleratore molto ma molto spesso. come scritto in un precedente messaggio il twin invoglia a spingere. da ieri ho ripreso lo stile di guida della Qubo NP (250 km ogni pieno). per quanto riguarda gli indicatori della riserva e del passaggio a benzina condivido con voi queste sensazioni:
non ho letto il manuale di istruzione e quindi non ho capito nulla (molto probabile). all'accensione visualizza alimentazione a benzina poi dopo 30 secondi (un lasso di tempo superiore alla Qubo) passa a metano. io però intuisco che passa a metano perchè si spegne la spia della benzina. quando si sta scaricando il serbatoio all'ultima tacca segnala necessario fare rifornimento ma la tacca non lampeggia come sulla Qubo e poi quando commuta non si capisce bene che siamo a benzina ma si va ad intuito. anche la riserva della benzina vine comunicata con il messaggio necessarrio rifornimento benzina si accende la spia della colonnina benzina su un lato e sull'altro c'è un altra colonnina della benzina che dovrebbe indicare (ripeto non ho letto il manuale di istruzione) che il motore sta andando con questo combustibile. morale: da questo punto di vista sulla Qubo è molto ma molto più chiaro. non sono stato troppo chiaro? lo so scusatemi ma per me è un vero casino...
bye bye.
Ospite - Sab 24 Nov 2012, 08:16
Oggetto:

jonniv ha scritto:
certamente non ti chiederò per piacere di leggere e rispettare il regolamento dato che tu stesso hai dichiarato di averlo letto ed accettato prima ancora di entrare. Non è la prima volta che ti richiamo ma te lo ripeto ancora e sei vuoi anche con tutto il garbo. Achtung! Tafazzi Admin


Forse mi confondi con qualcun altro ma sono andato a ritroso con i miei post e non c è stato nessun richiamo da parte vostra....acthung! Pollice verso
Ospite - Sab 24 Nov 2012, 08:28
Oggetto:

Luchino ha scritto:
.......quando si sta scaricando il serbatoio all'ultima tacca segnala necessario fare rifornimento ma la tacca non lampeggia come sulla Qubo e poi quando commuta non si capisce bene che siamo a benzina ma si va ad intuito. anche la riserva della benzina vine comunicata con il messaggio necessarrio rifornimento benzina si accende la spia della colonnina benzina su un lato e sull'altro c'è un altra colonnina della benzina che dovrebbe indicare (ripeto non ho letto il manuale di istruzione) che il motore sta andando con questo combustibile. morale: da questo punto di vista sulla Qubo è molto ma molto più chiaro. non sono stato troppo chiaro? lo so scusatemi ma per me è un vero casino...
bye bye.

Luchino funziona così: quando entri in riserva metano si accende la spia a forma di pompa gialla con la scritta cng, successivamente quando passi a benzina si accende la spia a forma di pompa di colore verde e cioè quella alla tua sinistra in basso. L ultima tacca del metano si spegnerà quando il motore è acceso e durante la marcia e passi dal metano alla benzina. Spero di essere stato chiaro.

Hai violato nuovamente l'art. 2p del Regolamento: una settimana di sospensione. Admin ariosto
Luchino - Sab 24 Nov 2012, 09:58
Oggetto:

Grazie Paolo 63. Resta il fatto che, con valutazione assolutamente soggetiva, avendo a disposizione due auto a metano entrambe fiat, di cui una che è l'ultimo gioellino del Gruppo, il funzionamento delle spie e l'indicazione di quale carburante si sta utilizzando è molto più facile e intuitiva sulla Qubo. A parte questo appunto sono comunque soddisfatto dell'acquisto fatto.
Ospite - Sab 24 Nov 2012, 16:11
Oggetto:

Salve, sono un neofita del metano, e leggendo i vari messaggi resto sconcertato dai consumi che vengono segnalati. Io ho fatto solo 4 cariche con la mia nuova panda twinair dopo la fine della terza carica il contachilometri segnava km 680, perciò fate voi il conto al massimo sono arrivato a km 240 quella peggiore (l'ultima) km 188. Le cariche sono attestate tutte su kg 11,400. Perciò a me sembra un sogno leggere 315/340 km. E' vero che è la mia prima auto a metano e forse il mio piede non è abituato a questo combustibile, però sto cercando di capire come è meglio guidare, vi ringrazio per i vs, graditi consigli. Luve Firenze
Ospite - Sab 24 Nov 2012, 21:49
Oggetto:

scusate.. c'è qualcuno che può inviare dati relativi alla media di consumi di almeno 5000KM percorsi?
bigio67 - Dom 25 Nov 2012, 10:53
Oggetto:

Torno sul tema dell'arricchimento della miscela aria/metano alla partenza... che potrebbe giustificare i consumi elevati registrati da qualche fortunato proprietario del nuovo FIAT panda-ferrari.

Premetto che non sono esperto di motori... Figuraccia
...tuttavia mi sembra strano che l'arricchimento non avvenga per le auto a metano, se non altro perchè da una osservazione di tipo empirico il vapore acqueo che esce dalla marmitta di un autoveicolo a metano acceso al minimo a motore freddo sembra in quantità molto superiore che a motore caldo, il che starebbe a indicare l'utilizzo di una miscela più grassa. Un'auto a metano appena partita la noti subito perchè dietro, soprattutto d'inverno, "fuma".

Altra osservazione empirica: il multiplozzo con cui terrorizzo il quartiere, utilizzato su brevi percorrenze, tipo casa lavoro 4 km (ebbene si sono pigro), consuma metano in quantità sensibilmente superiore (tipo F14 al decollo Sbalordito Sbalordito Sbalordito ). Possibile che il maggior consumo sia tutto dovuto alla viscosità dell'olio a freddo?

Inoltre su questo articolo parla esplicitamente di arricchimento all'avvio:
http://www.autofficinacassala.it/impianto-metano-con-miscelatore-carb-riduttore-tn-1-tn-1--sic.html

... ?
CleonII - Dom 25 Nov 2012, 12:07
Oggetto:

Tutte le auto, con qualsiasi combustibile d'inverno hanno un aumento dei consumi. Sulla Prius, che ha anche una gestione delle accensioni completamente sua, i primi cinque minuti di funzionamento hanno consumi nettamente superiori (tipo 7,5l/100km) e questo per assicurare il funzionamento del catalizzatore e il riscaldamento dell'abitacolo.
Secondo il mio modesto parere, quello che "vi" sta succendendo (successe anche a me) è che ora che avete un'auto che consuma poco, prendete tutti i dati: se lo facevate il mese prima con la vostra precedente auto, vi spaventereste molto di più Risata
L'uso dell'auto conta molto: se prendo la mia multipla e faccio solo 3-5-7km in pieno inverno, la differenza non si nota, spaventa proprio! Peggio ancora per le auto più avanti come norme euro, e che hanno anche un riscaldamento dell'abitacolo nettamente più veloce rispetto alla mia €4. L'unica eccezione potrebbe essere la Volvo, ma penso che sia molto dettato dal suo carattere svedese... Ghigno
Comunque, il maggior fumo è dato dal vapore che esce a temperature lievemente più calde e dalla combustione più pulita del metano rispetto alla benzina o al diesel, che ha temperature anche lui inferiori allo scarico. Nulla di che preoccuparsi.
Ospite - Dom 25 Nov 2012, 23:31
Oggetto:

bigio67 ha scritto:
.....
Inoltre su questo articolo parla esplicitamente di arricchimento all'avvio:
http://www.autofficinacassala.it/impianto-metano-con-miscelatore-carb-riduttore-tn-1-tn-1--sic.html

... ?


consentono l'avviamento a gas con sistema automatico temporizzabile di arricchimento di combustibile per la partenza

--> il classico "cicchetto" che consiste, qualora si voglia partire/avviare direttamente a metano, di arricchire per pochi secondi un istante prima della messa in moto la miscela di metano semplicemente perchè il motore, che gira piano perchè trascinato dal motorino di avviamento, non genera depressione sufficiente a far entrare abbastanza metano nel motore.

Ce l'ho sul mio furgone VW del 75... premi un pulsante per un tempo variabile da 1 a 3 secondi e il metano arriva diretto nel collettore... poi basta. Se lo premi poco tempo parte con difficoltà, se lo premi troppo tempo lo ingolfi e parte con difficoltà.
Ce l'avevo sulla tipo 1400 a carburatore, era automatico e durava invece circa un secondo.
E' sparito sulle vetture che partono a benzina e che poi commutano a metano, ad esempio la tipo 1600 IE e la successiva marea 1800 16V convertite a metano che ho posseduto.

Non me ne vogliate a male, ma su questo aspetto ... "dovete studiare di più".... Occhiolino Ghigno
ak - Lun 26 Nov 2012, 03:49
Oggetto:

bigio67 ha scritto:
.....
Inoltre su questo articolo parla esplicitamente di arricchimento all'avvio:
http://www.autofficinacassala.it/impianto-metano-con-miscelatore-carb-riduttore-tn-1-tn-1--sic.html

... ?

Sei fuori strada: gli impianti metano aspirati con miscelatore TN1 sono roba risalente a 15 anni fa e sono usati per applicazioni aftermarket su auto a carburatore o iniezione fino, normalmente, all'euro2 o euro3.
In pratica è come se stessi descrivendo il motore TwinAir usando lo schema del Fire montato sulle prime Fiat Uno catalitiche di inizio anni '90.
Risata a crepapelle

L'arricchimento sulle iniezioni multipoint viene effettuato dalla centralina motore a freddo e di solito le prime centinaia di metri vengono percorsi a benzina.
E' straovvio poi che un motore freddo usato per solo 4 km consumi come un F14: ne percorrerà se va bene uno o due a caldo... e il primo sarà a benzina.
In quelle condizioni non puoi pretendere di fare, anche con una Panda, percorrenze elevate.

Oltre a cio' occorre non pretendere prestazioni da F1 da un'utilitaria: il "piede" è uno strumento importantissimo per limitare i consumi che cambiano di molto da utente a utente: ti è sufficiente come dimostrazione leggere la firma di vincenzoVW1200...

Citazione:
Fiat Panda N.P. 1400 metano 72 litri 24 km/kg se guido io
Fiat Panda N.P. 1400 metano 72 litri 28 km/kg se guida mia moglie


Sì... confermo la battuta: dovete studiare un pochino di più.
Ghigno
Ospite - Lun 26 Nov 2012, 09:38
Oggetto: Ma insomma...

linusplus ha scritto:
In verità io ne ho fatti 343 con un pieno. Non vuoto-vuoto però, adesso ho caricato 12,89 Kg e la prima tacca si è spenta dopo circa 110Km! Ghigno


Linusplus ma che sei crudele, te lo posso dire???? Pernacchia Occhiolino

Sgrunt... aggiorno i miei "nuovi consumi" ad un 204Km con Kg 10.71... un pò meglio di prima ma ancora troppo... aspettiamo questi benedetti 4000Km per carità... però è anche vero che passati quelli (e, nel mio caso, sicuramente più di due mesi) avrò ben poco margine per far valere eventuali reclami. Sigh. Mi consola solo -ma molto- inquinare meno!

Buon Tutto a tutti! Scongiuri
linusplus - Lun 26 Nov 2012, 09:57
Oggetto:

Sto a 260Km e ancora devo andare a riserva di metano. Ghigno
Ospite - Lun 26 Nov 2012, 13:44
Oggetto:

linusplus ha scritto:
Sto a 260Km e ancora devo andare a riserva di metano. Ghigno

linuplus non è crudele è un miracolato.... Risata a crepapelle
io ancora spero di arrivare a 250 km con un pieno... ma come dice il vecchio adagio lasperanza è .........
a presto per altri aggiornamenti ..... speriamo in meglio
corry88 - Lun 26 Nov 2012, 13:45
Oggetto:

il mio amico fa 200km ma faceva 200 km anche con la "vecchia" 1200... certo che però cambiando a 4500 giri è impensabile fare 340km Pernacchia
linusplus - Lun 26 Nov 2012, 15:26
Oggetto:

Assolutamente, il piede deve essere leggero e il percorso consentirlo.
Il mio feeling da questi primi Km è che con questo piccolo twinair la differenza tra consumo minimo e massimo può essere mooolto ampia.
Ho lasciato per qualche giorno la Panda a mio padre che l'auto usa per micro spostamenti urbani e ho visto volare via due tacche per poche decine di Km.
quadamage76 - Lun 26 Nov 2012, 16:34
Oggetto:

e te credo, con il turbo cambia mica poco la quantità di combustibile che puoi "infornare", con l'aspirato più di tanto in camera non ci sta!
alby62 - Lun 26 Nov 2012, 18:48
Oggetto:

è la pressione del piede sull'acceleratore e il tirare le marce che influisce sul consumo , lo vedo io quando uso la punto , tra me e mio figlio c'è un 30% di differenza . ieri è partito a razzo e subito c'è partito l'sms di " richiamo all'ordine "
linusplus - Lun 26 Nov 2012, 19:39
Oggetto:

Ho rifornito dopo 318Km, il metano non era finito. Ho caricato 12.38Kg.
ak - Mar 27 Nov 2012, 04:49
Oggetto:

alby62 ha scritto:
ieri è partito a razzo e subito c'è partito l'sms di " richiamo all'ordine "

Risata a crepapelle
...caxxiato al volo via mobile!

Manca solo il Tutor sul vialetto di casa!
Ghigno
alby62 - Mar 27 Nov 2012, 18:43
Oggetto:

infatti mi sto organizzando usufruendo le fotocellule del cancelloe basculante , calcolato il tempo per attraversale si trova la velocità , e parte la sirena Ghigno Ghigno Ghigno .
ma per non andare ot , oggi usando il daily che ha il computer cdb partito con vel media a 35 km/h arrivato dopo 125 km a 45 km/ , consumo medio partito con 10.3 lt/km arrivato con 9.7 lt/km ( e tarato per il gasolio , ma anche se iveco dice che non da valori equipollenti, qui si sbagliano , sono proprio veritiere se lo si KG invece che il LT.
si deduce che è il modo di guida , enon vado piano come certi lumaconi che ho trovato l' aumento della velocità media ( tutta extra urbano ma trafficata) lo certifica. saluti alberto
DOM57 - Mar 27 Nov 2012, 21:03
Oggetto:

ritirata stasera, come detto in post on the road. fatto il primo pieno da vuoto
kg12,10 x 0,939 = euro 11,36
da domatina inizia l'esplorazione del nuovo mondo, più pulito con la mia panda a metano Ghigno Pollice su
Ospite - Mar 27 Nov 2012, 22:11
Oggetto:

DOM57 ha scritto:
ritirata stasera, come detto in post on the road. fatto il primo pieno da vuoto
kg12,10 x 0,939 = euro 11,36
da domatina inizia l'esplorazione del nuovo mondo, più pulito con la mia panda a metano Ghigno Pollice su


A Gioia il metano costa 0,94 €. al Kg. ? wow che posteriore che avete ....
Salutami il mio paese natio .... abbandonato alla tenera età di 9 mesi .....
Ospite - Mer 28 Nov 2012, 18:24
Oggetto:

Con il primo pieno da vuoto (stavo viaggiando a benzina) ho messo 12.63kg e ho fatto 263 km (non ero a riserva, anzi avevo ancora l'ultima tacca) ma ho rifornito per necessità di viaggio.
ho messo 10.40 kg. ed ora dopo 213 km sono ancora con 2 tacche.

Mi rendo conto, da neofita, che i miei dati sono approssimativi ma sono particolarmente soddisfatto dei consumi e soprattutto del risparmio.
Essendo la prima volta che utilizzo una macchina a metano la cosa più divertente è stata vedere tante monetine sul piano del distributore.
Arrivando dal mondo della benzina potete immaginare la sensazione di benessere provata. Risata a crepapelle
Altro mondo, altra vita.
MarColas - Mer 28 Nov 2012, 19:35
Oggetto:

jonniv ha scritto:

Quando spegnete si raffredda il tutto (in questo caso specialmente il riduttore di pressione perché vicino al motore), dimuinuendo la temperatura cala anche la pressione ed ecco la non commutazione a metano. Occhiolino


Giustissimo, ma non è solo questo a causare la commutazione. Mi è capitato in più di un'occasione quando sono a riserva, se si spegne il motore anche per un attimo e poi si riaccende, non passa più a metano e resta a benzina.
E, almeno nel mio caso, non sembra essere una differenza marginale ai fini del consumo: se continuo fino a far commutare a benzina "in moto" la commutazione avviene anche 15-20 km in più rispetto alla media.

Questo avviene di sicuro con la "vecchia" Panda a metano, ma penso che sia valido anche sulla nuova.
jonniv - Mer 28 Nov 2012, 22:20
Oggetto:

MarColas ha scritto:
. Mi è capitato in più di un'occasione quando sono a riserva, se si spegne il motore anche per un attimo e poi si riaccende, non passa più a metano e resta a benzina.
E, almeno nel mio caso, non sembra essere una differenza marginale ai fini del consumo: se continuo fino a far commutare a benzina "in moto" la commutazione avviene anche 15-20 km in più rispetto alla media.


Alt! Se intendi dire che prima di rifornire compiere gli ultimi 15-20 km a benza perché hai spento-riacceso e non ha commutato sono d'accordo ma, per assurdo, evitare di spegnere-riaccendere convinti che l'auto "regali" 15-20 km a metano quello no.
Se funziona a metano consuma quello che al pieno successivo sarà giocoforza messo. Il kg risparmiato di metano in quanto hai percorso 15 km a benza lo trovi al momento del rifornimento successivo! Spazientito

Se la preferisci così: percorri 15 km a benza spendendo 2€ a causa della benza consumata ma risparmiandone 1 per merito del metano non consumato. In fin dei conti stiamo perciò parlando di 1€ risparmiato/sprecato che ne so, 10-20-30 volte nell'arco della vita dell'auto? Occhiolino
quadamage76 - Gio 29 Nov 2012, 08:54
Oggetto:

aggiungo che questo in termini di usura sedi valvole fa sicuramente bene al motore.
Ospite - Gio 29 Nov 2012, 11:00
Oggetto:

fedelebianconero ha scritto:
Con il primo pieno da vuoto (stavo viaggiando a benzina) ho messo 12.63kg e ho fatto 263 km (non ero a riserva, anzi avevo ancora l'ultima tacca) ma ho rifornito per necessità di viaggio.
ho messo 10.40 kg. ed ora dopo 213 km sono ancora con 2 tacche.

Figuraccia sono molto felice per te ma io nonostante l'attenzione che uso nell'andatura, sono molto sora ai tuoi consumi che leggo, pensa che ieri dopo un tratto di strada di grande comunicazione con dislivelli e pianure ai 115km sono passato in seconda tacca ed avevo rifornito 11 kg ora vediamo dove arriverò con la rimanebza ciao a tutti



[ho accorciato il quote: riportare un "lenzuolo" è inutile e non previsto dal regolamento, regolamento che ti invito a leggere nello specifico al paragrafo 2.n. Admin jonniv]

markus - Ven 30 Nov 2012, 16:24
Oggetto:

linusplus ha scritto:
Assolutamente, il piede deve essere leggero e il percorso consentirlo.
Il mio feeling da questi primi Km è che con questo piccolo twinair la differenza tra consumo minimo e massimo può essere mooolto ampia.
Ho lasciato per qualche giorno la Panda a mio padre che l'auto usa per micro spostamenti urbani e ho visto volare via due tacche per poche decine di Km.


Diciamo le cose come stanno realmente:

-per consumare poco con questo twin-air bisogna spingere poco e andar piano.......ma questo lo si può anche fare con il 1200 o il 1400 aspirato;

-seguendo il forum , si evince che con un pieno in media si fa circa 250 km(non è male , ma è molto lontano da quello che promette FIAT!!!).
MarColas - Ven 30 Nov 2012, 18:17
Oggetto:

jonniv ha scritto:

Alt! Se intendi dire che prima di rifornire compiere gli ultimi 15-20 km a benza perché hai spento-riacceso e non ha commutato sono d'accordo ma, per assurdo, evitare di spegnere-riaccendere convinti che l'auto "regali" 15-20 km a metano quello no.


No, ovvio Sorriso non mi sono spiegato bene.
Io faccio il calcolo del consumo col metodo pieno-vuoto-pieno.
Con la mia macchina, una Grande Punto starjet metanizzata aftermarket, il calcolo mi risulta "facilitato" dal fatto che sostanzialmente il passaggio definitivo a benzina avviene quando proprio di metano non ce n'è più.
Con la Panda di mia moglie, che in questo periodo sto guidando io, ho più difficoltà a farmi un calcolo veramente preciso perché se mi capita di spegnere il motore quando ho fatto diciamo 250 km la macchina non passa più a metano, mentre invece se continuo "a oltranza" il passaggio a benzina avviene anche 15-20 km dopo.
La cosa non crea particolari problemi, sapendolo: basta fare il calcolo del consumo non sul singolo pieno ma su almeno 3 o 4, ma io non sapendolo mi sono trovato inizialmente spiazzato perché caricando quantitativi molto simili di metano e facendo sempre lo stesso percorso mi ritrovavo consumi sensibilmente diversi, e ci ho messo un po' a rendermi conto del motivo.
yalen86 - Ven 30 Nov 2012, 21:54
Oggetto:

Ritirata questo pomeriggio la mia panda trekking. C'era già una tacca di metano e ho caricato 9,13 kg per 9,27 euro.
Vedrò su su quanto consumerà Occhiolino
jonniv - Ven 30 Nov 2012, 22:41
Oggetto:

MarColas ha scritto:
.............sapendolo: basta fare il calcolo del consumo non sul singolo pieno ma su almeno 3 o 4, ma io non sapendolo mi sono trovato inizialmente spiazzato ..........

Hai capito perché lo consigliamo da sempre di non valutare nulla sul singolo pieno? Occhiolino
yalen86 - Sab 1 Dic 2012, 12:56
Oggetto:

Intendete dire la media su 3-4 pieni.. o cominciare a vedere quanti km fa con un pieno dopo 3-4 pieni?


poi una cosa che non ho capito..

La macchina parte sempre a benzina.. infatti c'è l'avviso sul computer.. ma non si accende nessuna spia verde o gialla a forma di poma.
Solo se pigio sul commutatore si accende la spia verde e appare l'avviso di passaggio a benzina.. non c'è nessun avviso di quando passa a metano?

Cioè so che va a metano (sennò la tacca non spariva) Risata a crepapelle
Però pensavo che le spie rimanessero accese.
jonniv - Sab 1 Dic 2012, 19:23
Oggetto:

yalen86 ha scritto:
Intendete dire la media su 3-4 pieni.. o cominciare a vedere quanti km fa con un pieno dopo 3-4 pieni?


Con un pieno solo non puoi esser certo/a di nulla! Acc... Mi arrendo! Sob...
yalen86 - Sab 1 Dic 2012, 21:34
Oggetto:

Hai ragione.
Perdona la domanda stupida Occhiolino

Era per sapere in generale se ci si affidava a una media o a un singolo pieno (poi beh alla fine ho capito che dipende dalla strada che percorri ogni giorno.. se fai la stessa strada o se cambi).

Una domanda è riferito allo shift gear: va seguito?
Ospite - Lun 3 Dic 2012, 08:58
Oggetto:

dalla mi aprova su strada, lo shift gear tende a farti viaggiare a regimi sempre molto bassi, con il motore che a mio giudizio vibra un po' troppo ed è appena sottocoppia... in questo modo però i consumi possono essere veramente bassi.
Ospite - Lun 3 Dic 2012, 09:45
Oggetto: 250km?

markus ha scritto:

[...]
-seguendo il forum , si evince che con un pieno in media si fa circa 250 km(non è male , ma è molto lontano da quello che promette FIAT!!!).


Perplesso ma magari, sigh Molto triste Io sono sempre più depressa... il mio primo pieno tutto autostradale è entrato in riserva a 200 km... sob e pure bu... è moltisssssimo lontano da quel che promette Fiat e io comincio a preparare la mia letterina "in difesa del consumatore".

Oh... BUON giorno e BUON dicembre a tutti!
Mick_Doohan - Lun 3 Dic 2012, 10:09
Oggetto:

non voglio fare il polemico, ma esiste ancora qualcuno che crede nei consumi dichiarati dalle case automobilistiche? Ghigno
Ospite - Lun 3 Dic 2012, 10:28
Oggetto:

ieri ho fatto il pieno (12.84 kg), eravamo in 4, ho percorso 317 km e quando mi sono fermato ero ancora a metano
viaggio quasi esclusivamente autostradale, piede leggero (110/115 km/h) seguendo nella quasi totalità del viaggio lo shift gear.
In effetti, a volte il piede mi diceva di pigiare ma volevo capire quanti km avrei potuto percorrere con una guida tranquilla....super tranquilla.
Sono un principiante, mi rendo conto però che lo stile di guida incide in maniera considerevole sui consumi.
yalen86 - Lun 3 Dic 2012, 10:53
Oggetto:

Era per dire che certe volte seguendo lo shift gear mi sembrava come dire sotto sforzo e quindi conseguenza dovrebbe consumare di più.
Io credo che non riuscirò mai ad abbattere la soglia dei 300 km sul combinato e se arrivo ai 250 è un miracolo.
Ospite - Lun 3 Dic 2012, 11:15
Oggetto: "pubblicità ingannevole"

Mick_Doohan ha scritto:
non voglio fare il polemico, ma esiste ancora qualcuno che crede nei consumi dichiarati dalle case automobilistiche? Ghigno


Bè, magari è arrivata l'ora di insegnare alle Case Automobilistiche che non si raccontano storie? Occhiolino Per fortuna -almeno sulla carta eh!- esistono, oggi, Leggi in difesa del Consumatore. Io proverò (ammesso e non concesso, dita incrociate,che i miei consumi rimangano così notevolmente sotto quanto indicato) a far valere le mie ragioni.
Mick_Doohan - Lun 3 Dic 2012, 11:45
Oggetto:

sul fatto di "raccontare storie" ti dò ragione, il problema è che i consumi vengono rilevati con la macchina sui rulli e con un computer che regola il gas. Inoltre il consumo viene rilevato in maniera indiretta, misurando quanto CO e prodotti vari emette la macchina in prova.
La realtà è il metodo utlizzato non è reale, ma qualcuno a livello europeo lo avrà approvato.
Magari succedesse in EU come è successo in USA con la Kia-Hyundai... Ghigno http://www.quattroruote.it/notizie/industria/consumi-dichiarati-in-usa-hyundai-e-kia-rimborseranno-i-clienti
marcyporcy - Lun 3 Dic 2012, 11:51
Oggetto:

MarColas ha scritto:
Io faccio il calcolo del consumo col metodo pieno-vuoto-pieno.

Mi auguro che sia un refuso, perchè l'unico metodo attendibile per il calcolo del consumo è, ricordiamolo, vuoto-pieno-vuoto. Occhiolino
linusplus - Lun 3 Dic 2012, 13:32
Oggetto: Re: 250km?

DadAia ha scritto:

Perplesso ma magari, sigh Molto triste Io sono sempre più depressa... il mio primo pieno tutto autostradale è entrato in riserva a 200 km...


Io con la riserva riesco a fare anche 60-70Km, quindi non mi sembra così male considerando che carichi poco più di 10Kg.
Comunque confermo quello che dice vincenzoVW1200: guidarla sotto i 2000 giri, anche se non proprio confortevole, paga in termini di consumo e dalle mie impressioni, ripeto impressioni, mi sembra anche molto.
CleonII - Lun 3 Dic 2012, 13:56
Oggetto:

L'indicatore di cambiata l'ho provato su una Golf. In alcuni momenti ho cominciato a temere che comparisse la scritta "Ottimo, adesso scendi e spingi" Ghigno Ghigno Infatti pretendeva la quinta anche a 40-50Km/h... Spazientito Che, per l'amor di Dio, ci può stare, ma in una guida cittadina dopo un po' fa male il braccio destro...
DadAia, non mi preoccuperei troppo se la macchina nuova ha dei consumi ancora fuori media, tutti quelli che conosco hanno sempre avuto bisogno di un primo momento di adattamento per riuscire a sfruttare al maglio il nuovo mezzo, quindi prendete nota dei consumi e riparliamone tra 5-6 pieni.
Ospite - Lun 3 Dic 2012, 15:58
Oggetto:

Dopo il periodo di espiazione delle mie colpe in Purgatorio sono nuovamente qui....
Ho potuto constatare che quel mio dubbio sulla riserva è stato sollevato da altri ed è così come pensavo. A proposito il massimo raggiunto con il pieno è stato 274 km...
MarColas - Lun 3 Dic 2012, 18:39
Oggetto:

marcyporcy ha scritto:
MarColas ha scritto:
...col metodo pieno-vuoto-pieno.

Mi auguro che sia un refuso, perchè l'unico metodo attendibile [...] è, ricordiamolo, vuoto-pieno-vuoto.


Ovviamente è un refuso, dai che si capiva Risata
Ospite - Lun 3 Dic 2012, 18:52
Oggetto:

Se vogliamo un dato più vicino alla realtà: vuoto - pieni/rabbocchi - vuoto per non meno di un migliaio di chilometri.
Jano - Lun 3 Dic 2012, 19:19
Oggetto:

Be, non è completamente vero che i consumi dichiarati non siano raggiungibili. Ci sono utenti che riescono e li superano talvolta. Difficilmente con un mezzo nuovo si possono pretendere -da subito- consumi da record. Dai pochi dati provvisori la nuova panda risponde pienamente- a mio avviso- alle aspettative. Ci sono utenti che superano i 300 km e c'è qualcuno che a malapena supera i 200 km. In mezzo a questa "forbice" ci sono un sacco di variabili: temperature, tipo di gas, cariche, percorsi...il piede , non ultimo la "slegatura" del motore che può variare da ogni vettura (lo si può capire anche dal consumo d'olio che, nei primi 5000 km può essere vorace).
E' una macchinina estremamente rapida, avendola provata é probabile che se dovessi comperarla e usarla sui percorsi che faccio abitualmente, all'inizio farei dai 200 ai 250 km. Ha un vantaggio però, non ho percepito vuoti o turbo lag, con accellerazioni sui 2500giri e i giusti cambi marcia-mantenendo i 2000 giri costanti- può dare delle belle soddisfazioni.
In conclusione, fate un buon rodaggio, pazientate e annotatevi cariche e km percorsi. Sorriso
Ospite - Mar 4 Dic 2012, 10:06
Oggetto: Ma magari!!!

Jano ha scritto:
Be, non è completamente vero che i consumi dichiarati non siano raggiungibili. Ci sono utenti che riescono e li superano talvolta.

[...]

In conclusione, fate un buon rodaggio, pazientate e annotatevi cariche e km percorsi. Sorriso


Ma io lo spero di Cuore Jano. Il mio problema è che facendo un buon rodaggio e attendendo i 3/4000km percorsi, saranno sicuramente passati i due mesi e la mia possibilità di lamentarmi nei termini di Legge. Sorriso Insomma mordo un pò il freno, spero di non essere troppo noiosa o spammante Spazientito

Il mio primo pieno autostradale (che non è il mio primo pieno tout court...!) non è andato benone... la carica per una volta è stata di più di 11 (in questo momento non ricordo se 11.7 o 11.4) percorrenza con guida normale (io credo!!!) prima di passaggio definitivo a benzina:

180 km autostradali
50 km statali (proprio statali eh!!! Occhiolino)
15 Km urbani

La autonomia totale non raggiunge nemmeno quella promessa per il ciclo urbano Triste
posy - Mar 4 Dic 2012, 10:38
Oggetto:

a che velocità andavi in autostrada?
passare dai 110 ai 130 km/h fa consumare circa un 35% in piu

Con la mia panda 1.2 con un pieno a 110 km/h max riesco a fare andata e ritorno torino-milano e sono circa 280km
Se decido di tirare un pò di più 120/130 finisco il metano dopo 200km

Come ti hanno già detto i consumi dichiarati dalle case e normati dalla legislazione europea, sono calcolati in condizioni ottimali, su rulli e percorsi gestiti elettronicamente.
linusplus - Mar 4 Dic 2012, 10:47
Oggetto:

Confermo. Autostrada 120-130 prima tacca andata dopo 82Km quando normalmente arrivo anche a 110.

Lo so, lo so, le tacche non sono indicative. Ghigno diabolico
yalen86 - Mar 4 Dic 2012, 10:56
Oggetto:

Lo so, non vuol dire ancora nulla..
Sempre con il primo pieno sono andato in riserva (appare l'avviso: nevessario rifornimento CNG) a 230 km circa.
Con la riserva di solito quanti km di autonomia ha? Ho letto che qualcuno ci fa anche altri 60 km Sbalordito

So che le prime volte devo rabboccare, invece di finire completamente il metano.
Questo come mai? E' per un discorso di rodaggio o per non stare a guardare i consumi sin da subito? Occhiolino
Ospite - Mar 4 Dic 2012, 12:01
Oggetto: Varie

posy capisco le condizioni ottimali delle prove eh... ma da consumatore mi dico: o mi scrivi l'autonomia (o il consumo) è TOT se vai al max ai 110 extra e 50 urbano, oppure considero che sia lecito andare massimo ai 130 (direi che la mia media può essere stata 110/120, in alcuni tratti era 130 in altri 100). Ma in ogni caso, anche la differenza con linusplus c'è. Ai 120 prima tacca (ok ok sempre tenuto conto che non conta... ma per ora la mia è precisa come un orologio svizzero Spazientito ) 60km scarsi. Inoltre la mia riserva, dopo che si è acceso il fare rifornimento, (e così rispondo a yalen86) è durata circa 34km. Perplesso
alby62 - Mar 4 Dic 2012, 12:33
Oggetto:

comunque io credo che se ci spostiamo sul forum dei proprietari di mezzi a broda o puzzolio, troviamo le stesse considerazioni, ci sarà quello che percorre 10 km/lt e l'altro 20 .
tutto è relativo, alla priopria guida, i dati tecnici delle case sono sempre aleatori, solo qualche piede "vellutato" riesce ad avvicinarsi
jonniv - Mar 4 Dic 2012, 12:59
Oggetto: Re: Varie

DadAia ha scritto:
posy capisco le condizioni ottimali delle prove eh... ma da consumatore mi dico: o mi scrivi l'autonomia (o il consumo) è TOT se vai al max ai 110 extra e 50 urbano, oppure considero ...........

E' già scritto e se non erro si chiama CE 1999/100. Avessi sbagliato il riferimento esiste comunque una norma (se leggi libretto della tua auto la trovi di fianco alla voce "consumo") che stabilisce le modalità della prova e che il costruttore dichiara di aver applicato per il calcolo del consumo che poi dichiara.
Ospite - Mar 4 Dic 2012, 17:14
Oggetto: normativa

Ti ringrazio jonniv sapevo che era cambiata la normativa e, ingenuamente e stupidamente direi!, ero convinta fossero migliorate (più restrittive) le misurazioni... e invece scopro (peggio per me, la prossima volta ci penso prima) che sono ridicol... ehm... ancor meno realistiche. Sospiro e chiedo scusa per l'ignoranza.

Grazie ancora per la dritta! Ciao!
Rufus1973 - Mar 4 Dic 2012, 18:16
Oggetto: Re: Varie

jonniv ha scritto:
DadAia ha scritto:
posy capisco le condizioni ottimali delle prove eh... ma da consumatore mi dico: o mi scrivi l'autonomia (o il consumo) è TOT se vai al max ai 110 extra e 50 urbano, oppure considero ...........

E' già scritto e se non erro si chiama CE 1999/100. Avessi sbagliato il riferimento esiste comunque una norma (se leggi libretto della tua auto la trovi di fianco alla voce "consumo") che stabilisce le modalità della prova e che il costruttore dichiara di aver applicato per il calcolo del consumo che poi dichiara.


Le prove di consumo vengono fatte di norma su un banco statico dove viene montato il motore. Questo perché è difficile controllare le condizioni "al contorno" girando per 400km su una pista o su una strada (quanto in pianura?). Il motore di solito non è collegato a nessuno degli accessori (pompa carburante - ininfluente nel caso del metano, pompa acqua, alternatore, pompa dell'olio etc etc etc) e non ci sono utenze elettriche collegate (centraline, accensione, impianto di iniezione e tutto il resto sono alimentati a parte). Questo perché le prove devono essere in massimo grado ripetibili in ogni situazione.

C'è sicuramente poca chiarezza: invece che fare riferimento alla 95/1/CE o alla 1999/100/CE, si potrebbe dire che i consumi sono stati valutati in condizioni standard e che in condizioni d'uso si "potrebbe" notare un consumo più alto di quanto indicato.

Saluti, Raffaele
jonniv - Mar 4 Dic 2012, 23:55
Oggetto:

Nein!
Permettimi ma se già così hanno o sembra diano valori campati in aria figuriamoci se scrivessero:
cit:I consumi sono stati valutati in condizioni standard e che in condizioni d'uso si "potrebbe" notare un consumo più alto di quanto indicato.

Quali standard? Cosa significa d'uso? Quanto più alto? Spazientito Tafazzi
quadamage76 - Mer 5 Dic 2012, 08:48
Oggetto:

finito primo pieno: 273km. Ho fatto all'inizio molto urbano, tant'è che la prima tacca è scesa a 55km, poi sono andato sul percorso solito, quindi 75% extraurbano e 25% urbano scorrevole, velocità in extraurbano tra 95 e 120 km/h, per lo più intorno ai 105 km/h. Penso che i 300km siano ampiamente alla mia portata e, con una guida attenta, una volta finito il rodaggio penso che supererò tranquillamente i 320km. Da questo punto di vista pago la mancanza del cruise control.
linusplus - Mer 5 Dic 2012, 12:34
Oggetto:

Carissimi, giusto per dirvi che ho fatto i miei primi 2000Km con circa 78Kg di metano. Ho fatto una 50ina di Km a benzina.
quadamage76 - Mer 5 Dic 2012, 13:13
Oggetto:

quindi circa 25 km/kg
DOM57 - Mer 5 Dic 2012, 13:29
Oggetto:

finito primo pieno, fatto 270 km.
ricaricato 12,75 kg x 0,955 = euro 12,18
anche se rapportato agli standard del metano è un po poco ma siamo agli inizi; se rapporto alla vecchia c3 hdi1.4 che faceva 16 km con 1l mi viene fuori un risparmio di 18 euro: Pollice su Pollice su Ghigno Ghigno
per gli attuali standard c'è tempo per i miglioramenti: sopratutto devo imparare a convivere col metano.
Ospite - Mer 5 Dic 2012, 21:52
Oggetto:

Stavo riguardando i messaggi e mi pare che molti che caricavano circa 10,5 kg hanno poi scoperto di avere una bombola chiusa. Che sia da monito per quelli che leggono..
quadamage76 - Mer 5 Dic 2012, 23:07
Oggetto:

ho fatto il secondo pieno oggi, ho percorso da allora 175km e si è appena spenta la seconda tacca, la prima si è spenta a 102km, vediamo dove arrivo. Manco farlo apposta ho caricato 12,01kg
yalen86 - Mer 5 Dic 2012, 23:56
Oggetto:

Ieri per necessità ho rabboccato che era in riserva a 248km e ho caricato 11,77kg.
Si è spenta una tacca a 57km come la prima volta. Vedremo come va.
Ospite - Gio 6 Dic 2012, 11:16
Oggetto:

Il fatto è che questo TWIN-AIR fa letteralmente schifo. Una trovata commerciale che non ripagherà in termini di vendite sopratutto ora che stanno uscendo le alternative a metano turbo.. Mi chiedo chi imbecille abbia progettato questo motore che addirittura vorrebbero utilizzare anche sulla 500l che pesa oltre 350 400 kg in più.. Ma sono matti?? con un 1.4 t-jet a perdere tempo? Relativamente ai consumi: come fa una panda 900 twinair a consumare circa 20km al kg e una passat-ecofuel sw che pesa circa 400 kg di più con un 1.4 tsi turbo a fare circa 22 23 km kg con prestazioni nettamente superiori????
e poi il t-jet è stato metanizzato sulla g.punto con bombolame da 100 Litri e quindi con un peso di circa 250 kg in più rispetto alla attuale panda metano e consuma intorno ai 25 km litro con prestazioni (è utile ricordarlo sempre) nettamente ma nettamente superiori????????? chi mi risponde?????
Ospite - Gio 6 Dic 2012, 11:27
Oggetto:

ciao.
Io in questa sezione del forum non mi sono fatto una buona fama per le critiche che ho osato fare a questo motore. Tuttavia credo che ci sia poco da recriminare... è un motore che rumorosamente e vibrazionalmente promette quello che mantiene, ottime prestazioni rispetto al 1400 aspirato, minori spese fisse, consumi uguali se si va piano e consumi elevati se si fa forte.

E' il classico figlio del DOWNSIZING. Valgono per il twin air le stesse considerazione che sono appllicabili al motre ecoboost della Ford (1000 tre cilindri turbo che sta sulla Focus e presto debutterà sulla Mondeo).
Sono motori nati per avere sulla carta o in mano a pensionati consumi rekord, ma che in ogni caso consumano se messi alla frusta, ed essendo piccoli, la cosa capita spesso.

Del resto, e te lo scrivo in dialetto... "ai cavalli bisogna passagle da magnà..." ..... ahahaha due/tre/quattro/sei cilindri se vuoi cavalleria devi foraggiare..

Solo che un motore grosso se vai piano o stai facendo il ciclo di omologazione per il rilevo dei consumi "spreca", se invece lo metti piccolo e bello, in quelle condizioni consuma molto meno e quindi puoi fare lo splendido dichiarando consumi irraggiungibili o bassi....

E' il futuro, vedrai che se la UE non mette fine alla manfrina della discrepanza fra consumi reali e dichiarati, di questi downsizing ne vedrai sempre di più, non solo in casa Fiat, ma dappertutto.... Anche il millino di casa VW, vedrail che da questo punto di vista lascerà l'amaro in bocca a parecchi.... più i motori sono piccoli epotenti, e più questo problema esiste....
Ospite - Gio 6 Dic 2012, 11:35
Oggetto:

Vincenzo.. sono d'accordo con te.. Questi motori così troppo piccolini che bisogna sempre spremerli a fondo (con aggravio di consumi) sono penosi. Spero che il mercato li bocci. Io avevo intenzione di comprare la nuova panda metano ma i risultati sono troppo deludenti mi oriento su altro.. Ma se c'è la possibilità di avere prestazioni migliori e consumi minori con un motore più grande e affidabile e già testato perchè ora devono ostinarsi sui 900 sui 700 con consumi e prestazioni peggiori senza contare l'affidabilità??? Per queste idiozie la nuova panda np la lascio a marchionne.. A posteriori era meglio la vecchia 1.4 aspirata.. Ho detto tutto
Ospite - Gio 6 Dic 2012, 12:08
Oggetto:

io lo sapevo e per questo motivo la 1400 aspirata l'ho comprata un anno e mezzo fa.

Tuttavia il downsizing, mi intriga perchè sono convinto che con il mio stile di guida saprei trarne i grossi benefici, considera che sono uno dei pochi in grado di superare i 14 km/litro con un maggiolino 1200 del 1969 che notoriamente è considerato un'idrovora.

Sul perchè di certe scelte in casa fiat e non solo, orami il valore tecnico delle cose è in subordine ad altre considerazioni... considera che in casa fiat oltre al 1400 non esistono altri motori a benzina (pensavano di prenderli in casa Opel), lo stabilimento di termoli3 che lo produce va per i 30 anni e sarebbe ora di aggiornarlo, il twin è prodotto in Polonia dove il costo del lavoro ( non tanto lo stipendo dell'operaio, ma il costo che l'azienda deve sostenenre per erogare un paga all'operaio) è più basso e lo stabilimento in toto l'ha pagato per una via o per l'altra il governo polacco.

Quindi, la tecnica è in subordine ad altre cose. La valenza tecnica delle cose in casa fiat è morta quando ---è andato via / è stato mandato via--- Ghidella.

Tornando in topic, tuttavia, esclusi i clienti più sprovveduti che credono come allocchi alle favole, penso che mediamente chi ha il twin possa potenzialmente risparmiare come me che ho il 1400, ma disporre all'occorrenza di più potenza ( che spesso è una sicurezza) pagandone il dazio con consumi più alti quando si sfrutta questa opportunità, e accolandosi il rischio di utilizzare per primo un motore poco sperimentato.
Se vai in una sezione di questo forumo dove si parla dell'utlizzo (o del mancato utilizzo) del Tjet, puoi approfondire....
yalen86 - Gio 6 Dic 2012, 12:12
Oggetto:

Ma perché 25km/kg vi sembrano pochi?

Per me è molto per l'uso che ne faccio e ne sono contentissimo. Certo mi sogno ancora di superare i fatidici 300km ma piano piano ci arriverò.

Miki84, se ti interessa la vecchia panda è ancora in vendita. Eppure la panda nuova a fatto il boom: 1700 e passa immatricolazioni nel mese di novembre non mi sembrano poche.. soprattutto per una vettura lanciata da un paio di mesi.

Ora come ora questo Twinair non mi fa schifo.. anzi.
Francesco1983 - Gio 6 Dic 2012, 12:31
Oggetto:

ma scrivete queste cose cose perchè l'avete? Parlate di risultati deludenti, di consumi e prestazioni peggiori, di affidabilità, ecc. ma che ne sapete?

io ce l'ho da più di un mese e circa 1000km e non trovo riscontro su nessuna delle cose che avete scritto.

I risultati sono eccellenti, non deludenti.
Le prestazioni sono al top, io ho anche la punto np aspirata e non c'è paragone che tiene, la panda ha prestazioni nettamente superiori sotto tutti gli aspetti.
I consumi sono eccellenti se paragonati alle prestazioni, la mia attualmente sta facendo 27km/kg circa quasi tutto urbano, e con questo chilometraggio limitato è presto per avere dati certi, e la punto con 100000km fa 23-24km/kg ciclo urbano ed è una lumaca.
Sull'affidabilità del motore si può valutare la versione a benzina che c'è già da un paio di anni se non sbaglio, su cinquecento, panda ecc. e non mi sembra che ci siano stati clamorosi flop, anzi non ho letto grandi lamentele.

Da possessore di panda 0.9 NP attualmente mi ritengo ampiamente soddisfatto, non riscontro nessuna delle cose negative che sono state scritte su questa auto, per cui fino a prova contraria non posso che consigliare a tutti di acquistarla.
DOM57 - Gio 6 Dic 2012, 12:39
Oggetto:

io stamani ho avuto conferma al giusto motivo per cui ho prefeito la twin alla panda 1.4: la possibilità, quando ne hai necessità di tirar fuori i cavalli e stamani ne ho avuto bisogno per tirarmi d'impaccio e l'auto ha risposto alla grande, fermo restando che subito dopo sono tornato ala mia guida normo-tranquilla. i consumi per ora sono poco attendibili perchè:
è la mia 1^ metano per cui piede ancora da diesel;
auto nuova, per cui da slegare;
comunque con la mia precedente C3 1.4 hdi con 12 euro avrei fatto circa 110km. con la Panda ho fatto 270 km: per me questo è il risparmio:
a prescindere dalla velocità ma a parità della stessa con la panda consumo molto meno e questo, per ora, mi soddisfa moooolllttissimo. e non può che migliorare col tempo, poi km su km giù porto pazienza Ghigno Ghigno
gipi - Gio 6 Dic 2012, 12:41
Oggetto:

Pienamente d'accordo.Secondo me chi parla male del Twin Air per prima cosa non l'ha provato e seconda cosa non capisce che per la nuova Panda é il motore perfetto(dato il peso e la struttura della macchina);ad ogni modo il downsizing non é una moda ma una necessità per andare incontro alle normative antinquinamento e alle esigenze di mercato. Ciao!
Ospite - Gio 6 Dic 2012, 13:18
Oggetto:

Francesco1983
DOM57
yalen86

consumi e prestazioni: non mi sembra che nessuno dei miei scritti contraddice quello che a titolo diverso avete riportato.... ANZI...Non vi riferivate a me? vero? Basito

per l'affidabilità... invece... la storia del fire è fatta da circa 15 milioni di pezzi prodotti.. e poi, del resto, è un motore-trattore, cio mancherebbe pure che non funzioni...

quella del twin, che sarà sicuramente migliore non foss'altro perchè negli anni 80 c'era il tecnigrafo e oggi ci sono l'analisi termofluidinamica e il calcolo computazionale agli elementi finiti, è ancora tutta da scrivere.... e io infatti aspetto un po' prima di converirmi... Figo!
DOM57 - Gio 6 Dic 2012, 13:44
Oggetto:

assolutamente no, vincenzo, io non mi riferivo a te ma tout court parlavo della mia esperienza passata coi puzzoli e presente da neofita col metano, con tutti i limiti che questa mia posizione oggi ha nei vostri confronti che avete capito qualche anno prima di me come gira realmente l'economia della tasca propria Pollice su Ghigno Pollice su comunque non è mnai troppo tardi diceva un maestro di televisiva memoria
yalen86 - Gio 6 Dic 2012, 14:39
Oggetto:

Non mi riferivo a te Vincenzo Occhiolino
ma a una persona che secondo me ha sparato certe cose senza aver provato la macchina.

Io a casa mia ho sempre una macchina Diesel.. e la uso quando necessito di più bagaglio (es comprare le casse d'acqua al supermercato una volta al mese) e viaggi più lunghi. D'altra parte avevo una Ypsilon del '97 metanizzata, rivenduta da privato.. che non era per nulla affidabile se dovevo andare in superstrada (soprattutto sul bagnato).. per cui alla fine le spese carburante erano diventate ingestibili. Con la Panda va tutto per il meglio, la trovo affidabile anche per i lunghi spostamenti (casa-università).. e consuma addirittura mooolto meno rispetto alla Ypsilon a parità di kg caricati.

Quindi per me il vantaggio è passare dall'usare una macchina diesel tutti i giorni a un giorno solo alla settimana.. a una panda a metano quasi tutti i giorni. Risparmio sul carburante senza nemmeno soffrire con ripresa e accelerazione.
Ospite - Gio 6 Dic 2012, 15:12
Oggetto: tw

@yalen86 , mi confermi allora che e' possibile usare la panda twair come unica auto , non solo come city car, e questo e' bello Pollice su
Ospite - Gio 6 Dic 2012, 17:27
Oggetto:

Una mia collega l'ha comprata e si trova molto bene. Qualche giorno fa abbiamo fatto 400 km in un giorno e l'auto é andata alla grande! Sorriso Credo che la Fiat abbia lanciato un modello davvero interessante!
matteomori - Gio 6 Dic 2012, 18:20
Oggetto: Re: Varie

Rufus1973 ha scritto:

Le prove di consumo vengono fatte di norma su un banco statico dove viene montato il motore. Questo perché è difficile controllare le condizioni "al contorno" girando per 400km su una pista o su una strada (quanto in pianura?). Il motore di solito non è collegato a nessuno degli accessori (pompa carburante - ininfluente nel caso del metano, pompa acqua, alternatore, pompa dell'olio etc etc etc) e non ci sono utenze elettriche collegate (centraline, accensione, impianto di iniezione e tutto il resto sono alimentati a parte). Questo perché le prove devono essere in massimo grado ripetibili in ogni situazione.



Mi sembra curioso che le prove di consumo vengan fatte come tu riporti, perchè equivarrebbe a dire che il 1,6 tdci 115 cv ford consuma esattamente uguale su focus, mondeo, c-max, s-max e galaxy. E questo non è vero nè sulla carta (ossia i consumi dichiarati) nè per strada. Ma nemmeno a sensazione. Oltretutto è chiaramente risaputo che tutti gli accessori elettrici e meccanici (approposito, la pompa olio è un "accessorio" escludibile da motore, così come la pompa del liquido di raffreddamento.. Dubbio ) assorbono comunque una discreta dose di potenza ed influenzano i consumi.
yalen86 - Gio 6 Dic 2012, 20:25
Oggetto: Re: tw

Twin ha scritto:
@yalen86 , mi confermi allora che e' possibile usare la panda twair come unica auto , non solo come city car, e questo e' bello Pollice su


Per me si. Ma ti parlo da studente squattrinato che la usa all'occorrenza (quasi sempre) e fa 80km al giorno.

Non ho ancora avuto modo di usarla in autostrada (domenica prossima devo andare a Modena da Pisa e la proverò), però sulla superstrada Fi-Pi-Li se la cava egregiamente. Forse nelle salite impegnative fatica un po' ma questo perché non ho mai affondato il pedale per consumare il meno possibile (infatti sono a 198km con due tacche di metano). Il mio obiettivo sono i fatidici 300 km Ghigno

Poi dipende che uso devi farci.. se fai tantissimi km all'anno forse ti conviene la 500L a metano quando uscirà.
Ora come ora il Twinair mi ha pienamente sorpreso.

E soprattutto.. che bello essere l'unico che gira con la panda trekking in zona.. tutti si voltano e la guardano come se fosse un'astronave Ghigno
Ospite - Ven 7 Dic 2012, 00:50
Oggetto:

Per tutti quelli che parlano a sproposito (yelen86 in primis). Io non ho criticato il Downsizing che secondo me è utilissimo. Quello che critico è il Downsizing "estremo". Vorrei capire la necessità dei 2 cilindri, del 900 anzichè di un bel 1.4 non aspirato ma turbo.. E mi pare che anche il 1.4 t-jet adotti il metodo del Downsizing o no?????? Allora per farvela breve.. Ditemi come mai una gp t-jet metanizzata after market con 120 litri di bombole anzichè gli 84 di fabbrica (e quindi immaginate che peso in più) fa sui 25 km/kg con prestazioni super mentre dobbiamo accontentarci di un 900 turbo 2 cilindri che già sulla panda fa sui 20 km/kg (vabbè per essere buoni diciamo 22) immaginiamo quando sarà montato sulla gp che pesa altri 150 200 kg in più rispetto alla panda che consumi potrebbe avere (presumo non più di 20) e sulla 500 l che ne pesa ulteriori 200 in più (presumo un 16km/kg senza contare lo sforzo a cui è sottoposto il motore e gli effetti deleteri sulle prestazioni).. Io ne parlo male non per preconcetto ma perchè mi sono letto attentamente tutte le discussioni in atto su questo sito.. E se a te fa 27 km/l auguri. Mi è stato insegnato alle elementari che una rondine non fa primavera e che i dati dell'esperienza sensibile ci vengono forniti dalla legge dei grandi numeri.. se sul sito c'è un 90 % che dichiara di consumare intorno ai 20 22 km/kg secondo te devo prendere in considerazione un 90% (che è un dato abbastanza certo e stabile) o te che mi dici di fare il 27 km/kg????
Ospite - Ven 7 Dic 2012, 01:02
Oggetto:

E poi mi si spiegate come mai tutte le case (audi a3, ww golf VII, seat LEON ecc ecc) si accingono a montare un motore turbo metano 1.4 e la fiat sulla 500 l è intenzionata a misurarsi con un misero 900 twinair ???? su una macchina di 1500kg (con le bombole) un 900???? voi non avete idea!
Leggo yalen86 che dice che per fare tanta strada conviene aspettare la 500 l metano quando uscirà... col 900 e con un peso di circa 400 kg in più rispetto alla panda, sicuramente consumerà molto di meno... probabilmente starà sui 30 - 35 km/kg vero yalen??... non so se questo signore ha mai capito un H di macchine e di motori
sonceboz - Ven 7 Dic 2012, 07:26
Oggetto:

MIKI84 ha scritto:

e poi il t-jet è stato metanizzato sulla g.punto con bombolame da 100 Litri e quindi con un peso di circa 250 kg in più rispetto alla attuale panda metano e consuma intorno ai 25 km litro con prestazioni (è utile ricordarlo sempre) nettamente ma nettamente superiori????????? chi mi risponde?????


E come mai ne stanno vendendo così tante? Chi mi risponde?

MIKI84 ha scritto:

Leggo yalen86 che dice che per fare tanta strada conviene aspettare la 500 l metano quando uscirà... col 900 e con un peso di circa 400 kg in più rispetto alla panda, sicuramente consumerà molto di meno... probabilmente starà sui 30 - 35 km/kg vero yalen??... non so se questo signore ha mai capito un H di macchine e di motori


Non ti sembra di esagerare un filino?
Sei forse tu un esperto di automotive?
E poi perchè prendersela tanto? Pensi che gli altri siano dei pirla perchè l'hanno acquistata? e tu non farlo, ma non parlare come un tuttologo
Saluti
quadamage76 - Ven 7 Dic 2012, 08:17
Oggetto:

Moderatore... facciamo un thread "insulti e idiozie"? Così almeno questo lo lasciamo libero per le cose interessanti.
yalen86 - Ven 7 Dic 2012, 09:28
Oggetto:

Hai ragione. Me ne intendo poco di motori e non ribatterò filo per filo.
Io dico solo che già la cilindrata del motore l'hanno decisa per motivi imposti dalla legge (inquinamento) così come leggo in qualche pagina addietro.

Per di più.. Perché sono andato in Fiat? Perché al momento è l'unica casa costruttrice con maggior esperienza sul metano. Le altre hanno cominciato da poco a interessarsi nel settore.

Poi quando ci sarà una concorrenza tutti potremo scegliere ognuno come gli pare.. Occhiolino

La 500L dovrebbe far concorrenza a vetture come la passat o quelle che usciranno? Chi lo sa. Magari costerà molto meno della passat.
Ospite - Ven 7 Dic 2012, 09:34
Oggetto:

MIKI84 ha scritto:
E poi mi si spiegate come mai tutte le case (audi a3, ww golf VII, seat LEON ecc ecc) si accingono a montare un motore turbo metano 1.4 e la fiat sulla 500 l è intenzionata a misurarsi con un misero 900 twinair ???? su una macchina di 1500kg (con le bombole) un 900???? voi non avete idea!
Leggo yalen86 che dice che per fare tanta strada conviene aspettare la 500 l metano quando uscirà... col 900 e con un peso di circa 400 kg in più rispetto alla panda, sicuramente consumerà molto di meno... probabilmente starà sui 30 - 35 km/kg vero yalen??... non so se questo signore ha mai capito un H di macchine e di motori


Spazientito un paio di domande.

La 500L twinair pesa in ordine di marcia 1260kg, che fanno, tra bombole e tutto per il metano mettono su 240kg?? Per arrivare a 1500kg come dici te?

Poi dici tutte le case, e coinvolgi solo la VW, con macchine di altri segmenti??

Parlando tra l'altro di macchine basandosi sui dati scritti sulla carta e mai da prove di strada.
Sentivo gli stessi discorsi al tempo del 1.3 m-jet, che doveva essere troppo piccolo etc etc...

Io aspetterei prima di parlarne bene o male almeno che per panda ci siano più utenti che la utilizzano, e che per la 500L si inizi almeno a provarla...
Ospite - Ven 7 Dic 2012, 10:21
Oggetto:

non quotare il messaggio subito prima... palerider
allora andiamo per ordine.
Se solo sai farti un paio di conti vedi che ci arrivi a 1500 kg se non oltre.. Prendiamo la nuova panda 900 twinair che senza impianto pesa in ordine di marcia 900 kg con impianto metano con bombole da 72 litri pesa sempre in ordine di marcia 1080 kg ben 180 kg in più.. Se per te la matematica non è un opinione dovresti trovarti.. Ora trasferiamoci su una 500 l macchina di stazza superiore basti pensare ai 415 cm di lunghezza e 1260kg.. Dimmi un po vuoi che ci mettano bombole da 72 litri per un autonomia a metano di 150km o forse forse andranno oltre gli 84 della punto?? Ecco da dove escon fuori i 240 kg in più. In breve lo scrivo elementare elementare: Panda con impianto da 72l= 180 kg in più. 500 con impianto da 84 a 100= 240kg in più circa.. ad occhio grammo più grammo meno dovremmo stare su quel peso..
Poi mi dici che quelle auto che ho citato sono di un altro segmento? è vero rispetto alla panda hai ragione, ma la 500 l a quale segmento appartiene?? sarà il segmento A per caso??? eppure sulla 500l è previsto il 900.
Passiamo ai dati reali sui consumi e non a quelli dichiarati sulla carta: ti inviterei a farti un giro su questo forum dove ci sono i consumi della passat Station wagon ecofuel con motore 1.4 Tsi (1600kg di peso) lo stesso che monteranno su golf VII, Seat leon e audi a3 (tutte e tre del gruppo ww ma pur sempre tre macchine di tre case diverse). Bene se vai a vedere i consumi reali di quel motore ti accorgi che sta sui 22- 23 REALI con una macchina di quella portata. Ora quel motore verrà montato su auto che avranno un peso di almeno 200 kg in meno.. Non credo che realisticamente possa consumare di più con un peso minore.. Ma sta fiat perchè vuole fare l'autolesionista? ha il 1.4 t-jet se non lo usa su 500l dove lo vuole usare sui furgoni tipo doblo cargo?? E avrà il successo che si merita!!
palerider - Ven 7 Dic 2012, 10:47
Oggetto:

Per la precisione: il motore VW 1.4 è destinato alla prematura pensione e sarà sostituito da un altro, dai un' occhiata ci sono fior di discussioni che sviscerano l' argomento. Comunque lo spirito del discorso non cambia Sorriso . Sulla sottomotorizzazione anch'io io aspetterei che ci sia qualche 5ooL metanizzata usata da persone normali su strade normali e sentirei cosa dicono; piuttosto ho l' impressione che si possa trattare di un' auto sottobombolizzata se, come pare, avrà il pacco bombole delle Pande.... Uhm...
linusplus - Ven 7 Dic 2012, 11:14
Oggetto:

Anche se MIKI84 usa toni un po' aggressivi, sta esprimendo una sua opinione. Lui vorrebbe il 1.4t-jet anche sulle piccole, possiamo non essere d'accordo ma lui la pensa così, non possiamo subito bollare le sue parole come idiozie o insulti! Occhiolino
Io credo che 80 cavalli su una Panda siano più che sufficienti, forse anche sulla Punto. Sulla 5ooL siamo al limite.
yalen86 - Ven 7 Dic 2012, 11:35
Oggetto:

Sulla 500L ho letto che useranno il motore da 105cv.. non quello da 80.

Però basti pensare che le utilitarie una volta avevano tutte queste cilindrate (600-750-900 ecc) poi siamo passati al 1100-1200 (della Ypsilon, Uno ecc) fino al 1.4 che era in grado di dare un po' di quel qualcosa che mancava al 1.2 metanizzato (più che altro era il problema dell'inquinamento, dovendo rispettare le normative Euro).
L'evoluzione va sempre avanti.. siamo noi che siamo abituati male e vediamo male il passare da un 1.4 a un 900 (come se fosse ritornare all'ante-guerra).. quando in realtà questo motore "sembra" aver recuperato quello che mancava nel 1.4 (coppia, cavalleria, sprint ecc).

Quindi non ci vedo nulla di male se faranno motori sempre più piccoli e potenti.

La punto immagino che monterà quel motore quando la rifaranno nuova (il debutto è nel 2013 mi pare).

Quale sarebbe la preoccupazione? Per i consumi sulla panda stiamo cominciando a vedere adesso.. e per il momento non deludono (almeno me). Per l'affidabilità del motore vedremo col tempo fra qualche anno (ma questo vale per tutte le macchine di tutte le case costruttrici).
gipi - Ven 7 Dic 2012, 12:32
Oggetto:

Ben detto è l'affidabilità l'aspetto più importante.Ed è vero che se leggiamo un po' di forum del metano,vediamo che marchi più blasonati di Fiat (non faccio nomi ma solo cognomi V.) hanno probemi uguali o anche peggiori...
Ospite - Ven 7 Dic 2012, 15:25
Oggetto:

MIKI84 ha scritto:

la nuova panda 900 twinair che senza impianto pesa in ordine di marcia 900 kg con impianto metano con bombole da 72 litri pesa sempre in ordine di marcia 1080 kg ben 180 kg in più..

Ma come, la fiat non usa bombole in lega leggera? e poi anche se fossero come le solite faber in lega, peserebbero circa 0,91kg (testato) per litro di capacita', quindi 72l dovrebbero pesare circa 65,5kg, aggiungi un paio di valvole, il riduttore, la centralina ecc. saranno massimo massimo altri 20kg in +. da dove spuntano i 100kg in + per arrivare a +180kG?

Ho letto che la panda 3 n.p. e' derivata dalla panda 4x4, non sara' che e' quella, come versione base, a pesare di piu'? la panda 900 twin air da 900kg e' quella normale o la 4x4?
quadamage76 - Ven 7 Dic 2012, 16:05
Oggetto:

fatto 3° pieno: 318km con il secondo, anche se ero in riserva avevo anora una tacca ma al riavvio non commutava più e, allora, ho fatto metano per un totale di 11kg. Penso che col kg rimanente, partivo da 12kg netti, avrei raggiunto i 340km senza problema, comunque anche così equivale a quasi 29 km/kg...
Ospite - Ven 7 Dic 2012, 17:00
Oggetto:

quadamage76 ha scritto:
fatto 3° pieno: 318km con il secondo, anche se ero in riserva avevo anora una tacca ma al riavvio non

io sono al mio decimo pieno e non riesco ad andre oltre i 270km con 12kg e la maggior parte dei km sono fatti in autostrada, stile di guida pulito, cambi entro i 2500giri. Qualcuno mi ha detto che bisogna aspettare il primo tagliando per avere una stima esatta dei consumi. Con la precedente riuscivo a fare anche 320km (sempre su autostrada).

Con questa mi sono di arrivare almeno a 300 Sbalordito
yalen86 - Ven 7 Dic 2012, 19:26
Oggetto:

Io ho rabboccato per la terza volta.
Era appena entrata in riserva a 250km precisi ed ho caricato 10.28kg.
Quindi presumo che sarei arrivato anche a 300km con l'ultima tacca, ma per un po' preferisco rabboccare e basta. Occhiolino
Ospite - Ven 7 Dic 2012, 23:35
Oggetto:

comunque il volume delle discussioni in questo topic sta a dimostrare che questo motore "scalda" gli anini e genera aspettative. Era ora che Fiat osasse qualcosa. Pollice su

vorrei ricordare ai tanti che parlano di cavalli, che invece i motori si guidano con la coppia, più ce n'è meglio è, più è erogata regimi bassi meglio è, meno è erogata in ritardo rispetto all'azione sull'acceleratore e meglio è...

e non lo dico io, che sennò non mi credete, ma le "rivistone"del settore.... Ghigno

quindi, pensando alla 500L a metano con il twin, ricordarsi di queste cose...
markus - Sab 8 Dic 2012, 11:49
Oggetto:

Secondo me il 900 turbo twin-air è ideale per la nuova PANDA, ma non di certo per la 500L. Per un'auto di questa massa ci vorrebbe almeno il 1400 TurboJet!!!!!
jonniv - Sab 8 Dic 2012, 12:33
Oggetto:

Negli ultimi due giorni avete scritto di tutto e di più dimenticando spesso il titolo della discussione vi invito da ora a rimanere IT. Alt!
Ospite - Dom 9 Dic 2012, 16:49
Oggetto:

Con i miei ultimi pieni sto riuscendo ad ottenere circa 270 km un po' di più rispetto all'inizio (240 km) e ho totalizzato 2200 km.....sono fiducioso! Risata a crepapelle
fran72 - Dom 9 Dic 2012, 17:23
Oggetto:

il mio quarto rifornimento e sono riuscito ad arrivare ai 310, mentre i precedenti ai 300 con percorsi misti e raccordo.
Ospite - Lun 10 Dic 2012, 09:54
Oggetto: Ma allora sono proprio io...

Sigh sob bu e BUON giorno a tutti. GNente da fare per me... a circa 1200Km percorsi, per ora il mio massimo (percorso combinato) con 11.31Kg (massimo di carico raggiunto) sono arrivata a 230Km. Spazientito
Mick_Doohan - Lun 10 Dic 2012, 11:01
Oggetto:

"ci hai" Ghigno il piede pesante Ghigno
Ospite - Lun 10 Dic 2012, 11:08
Oggetto: Re: Ma allora sono proprio io...

DadAia ha scritto:
Sigh sob bu e BUON giorno a tutti. GNente da fare per me... a circa 1200Km percorsi, per ora il mio massimo (percorso combinato) con 11.31Kg (massimo di carico raggiunto) sono arrivata a 230Km. Spazientito


ma giri in Torino? descrivi un po' questo "ciclo combinato"....
Ospite - Lun 10 Dic 2012, 11:35
Oggetto: Uffola

Mick_Doohan ha scritto:
"ci hai" Ghigno il piede pesante Ghigno


Eh... me ne sto convincendo anche io... anche se non direbbi proprio... sarà il piede da dieselista??? Molto triste , secondo voi si può guarire??? Spazientito



vincenzoVW1200 Il mio ciclo "combinato", consiste in circa 7km di autostrada, circa 2 di statale e circa 2 di urbano. Ma nei 155 autostrada+30statale non è andata molto meglio eh!


[per completezza, visto che qualcuno ne parlava, con la mia auto precedente, rispetto ai km indicati come consumo dalla casa ero piuttosto allineata eh!!! La differenza era max di 1/2 lt in più a seconda dei periodi/cicli]
Ospite - Lun 10 Dic 2012, 12:10
Oggetto: Re: Ma allora sono proprio io...

DadAia ha scritto:
Sigh sob bu e BUON giorno a tutti. GNente da fare per me... a circa 1200Km percorsi, per ora il mio massimo (percorso combinato) con 11.31Kg (massimo di carico raggiunto) sono arrivata a 230Km. Spazientito


quello che sostengo da tempo.. se il twin-air 900 fa fare una media di 20 km/kg tanto vale boicottarlo. Le tecnologie per fare meglio ci sono ed è ora che la fiat le usi perchè se una macchina di peso 1080 kg consuma di più di una passat sw ecufuel con massa di 1600kg e con il motore tsi ecofuel 1.4 150 cv (23 km/kg circa dati certificati dai possessori su questo forum e non dichiarati) allora ci chiediamo quale era l'utilità di costruire un 900 2 cilindri per altro anche rumoroso. Avrebbero fatto meglio a costruire un 1.2 4 cilindri turbo con circa 100 cv.. avrebbe consumato di meno prestazioni migliori e coppia più elevata...
yalen86 - Lun 10 Dic 2012, 12:40
Oggetto:

@Miki84 l'hai provato questo Twinair? O in base a solo una segnalazione (due se aggiungiamo anche Paolo63 se non sbaglio) che probabilmente hanno avuto il piede pesante hai deciso di dar contro al Twinair?

nessuno ti vieta di comprare la nuova Up a metano che peraltro è uscita in questi giorni e lodare il suo motore (che ancora nessuno ha provato) sulla base della Passat che è un 1.4 (quando una Passat è una berlina.. e il pregiudizio vuole che le Berline siano dal 1.8 in su e le utilitarie sul 0.9-1.2).

Passino le divergenze in opinioni.. ma criticare un motore così per letto e sentito dire senza neanche averlo provato (almeno come si deve) proprio non mi sembra giusto. Occhiolino

La maggior parte arriva a più di 230 (qualcuno ha sbarcato i 300km).. chi ne fa di meno è perché ovviamente pigia di più (a me è successo per fretta in questo pieno che affondavo il pedale per le riprese e sono entrato in riserva a 220km invece che i consueti 250).
Ospite - Lun 10 Dic 2012, 13:17
Oggetto: Re: Uffola

DadAia ha scritto:

vincenzoVW1200 Il mio ciclo "combinato", consiste in circa 7km di autostrada, circa 2 di statale e circa 2 di urbano. Ma nei 155 autostrada+30statale non è andata molto meglio eh!


penso che tu debba:
1) evitare movimenti inutili del pedale acceleratore (che puoi fare anche inconsciamente)
2) seguiro lo shift gear anche se è tarato secondo me in modo troppo "mandare sottocoppia il motore".
3) Non eccedere i 115 km/h in autostrada
4) arrivare alle rotonde/stop/semafori rallentando per tempo

tanto è così... i diesel sono meno sensibili allo stile di guida. I benzina, da cui derivano i motori a metano (cioè a ciclo OTTO) sono molto più penalizzanti i guidatori dal piede "cattivo"...
Ospite - Lun 10 Dic 2012, 13:33
Oggetto:

Ragazzi ma che stiamo scherzando??? dobbiamo pigiare di meno per non consumare di più? grazie al cavolo!! dobbiamo in autostrada andare al massimo a 115 per non consumare un patrimonio?? grazie al cavolo! questa situazione però è molto accentuata con il twinair che se pigi si sforza e consuma di più.. se yelen dice che per le piccoline i motori vanno da 900 a 1200 io ho scritto che sarebbe stato ideale sviluppare proprio un 1.200 turbo da 100 cv con coppia più elevata.. così pigiando di meno avevi lo stesso prestazioni che per averle con il twinair devi pigiare di più e consumare di più.. Io non voglio comparare macchine di diversa portata.. però solo far pensare che un motore piccolo che porta sulle spalle 1080kg consuma di più di un motore un po più grande che porta sulle spalle 1600 kg.. E non penso che sulla passat stiano troppo attenti a pigiare poco o andare in autostrada a 100km/h.. ma che discorsi sono?????? La domanda è: si sarebbe potuto far di meglio con un motore diversamente concepito?? Se si allora perchè premiare la fiat per questo motore?? perchè dichiara (pubblicità ingannevole) di percorrere 340 km con 10 euro??? già solo questo mi fa imbestialire.. Ma voi siete accecati dal marketing fiat.. beati voi
gipi - Lun 10 Dic 2012, 14:20
Oggetto:

Secondo me tu sei un concessionario VW in incognito... Ghigno Ghigno Ghigno
sonceboz - Lun 10 Dic 2012, 14:25
Oggetto:

gipi ha scritto:
Secondo me tu sei un concessionario VW in incognito... Ghigno Ghigno Ghigno


Il dubbio effettivamente può venire...
Ospite - Lun 10 Dic 2012, 14:31
Oggetto:

MIKI84 ha scritto:
Ragazzi ma che stiamo scherzando??? dobbiamo pigiare di meno per non consumare di più? grazie al cavolo!! dobbiamo in autostrada andare al massimo a 115 per non consumare un patrimonio?? grazie al cavolo! questa situazione però è molto accentuata con il twinair che se pigi si sforza e consuma di più.. se yelen dice che per le piccoline i motori vanno da 900 a 1200 io ho scritto che sarebbe stato ideale sviluppare proprio un 1.200 turbo da 100 cv con coppia più elevata.. così pigiando di meno avevi lo stesso prestazioni che per averle con il twinair devi pigiare di più e consumare di più.. Io non voglio comparare macchine di diversa portata.. però solo far pensare che un motore piccolo che porta sulle spalle 1080kg consuma di più di un motore un po più grande che porta sulle spalle 1600 kg.. E non penso che sulla passat stiano troppo attenti a pigiare poco o andare in autostrada a 100km/h.. ma che discorsi sono?????? La domanda è: si sarebbe potuto far di meglio con un motore diversamente concepito?? Se si allora perchè premiare la fiat per questo motore?? perchè dichiara (pubblicità ingannevole) di percorrere 340 km con 10 euro??? già solo questo mi fa imbestialire.. Ma voi siete accecati dal marketing fiat.. beati voi

Io con la mia corsa 1,0 tre cilindri faccio meglio della nuova twin air nonostante i miei 52 cavalli metano.....avevo una panda 1,2 e sinceramente, vado meglio con la corsa consuma meno e va di più......i motori sovralimentati non hanno senso sulle utilitarie, aumentano solo i costi....aspetto la Up a metano per i suoi contenuti tecnologici, S&S recupero energia in frenata ( pacchetto Blue motion ) penso si possa risparmiare......quello che questa nuova panda non fà visto il listino da brivido....non si può solo sperare negli incentivi per comprare un auto Fiat ha toppato, mi spiace Pollice verso Pollice verso Pollice verso Pollice verso
Ospite - Lun 10 Dic 2012, 14:37
Oggetto: Re: Uffola

vincenzoVW1200 ha scritto:

penso che tu debba:
1) evitare movimenti inutili del pedale acceleratore (che puoi fare anche inconsciamente)
2) seguiro lo shift gear anche se è tarato secondo me in modo troppo "mandare sottocoppia il motore".
3) Non eccedere i 115 km/h in autostrada
4) arrivare alle rotonde/stop/semafori rallentando per tempo

Mille e grazie per i consigli, caro. Purtroppo direi che li seguo eccome... bé posso avere dei dubbi sui "movimenti inconsci sull'acceleratore"... sto proprio provando max i 110 in autostrada (non che prima facessi i 150 eh!!!), ti assicuro che sono una molto presente alla guida, che siano distanze di sicurezza, rotonde, semafori... inoltre provo a seguire lo "shift" ma concordo con il tuo giudizio sulla taratura...

Chiaramente insisto sul "cambiare" il mio stile di guida e tengo le dita incrociate.

Ma pensavo, Amministratoriiiii??? Una sezione "come guidare la tua auto a metano" non ci sta bene??? Pernacchia Pollice su
posy - Lun 10 Dic 2012, 14:46
Oggetto:

siamo tutti in trepidante attesa dei listini della up, poi potremmo parlare di prezzi e contenuti.
Dopo le prime centinaia di vetture vendute potremmo anche parlare di prestazioni e consumi reali.
Con il bicilindrico si è scelto di progettare un motore partendo da zero, certo, c'erano tante alternative comode, prendiamo il 1.4 e seghiamo un cilindro, oppure prendiamo la base del 1.2 stacchiamo un cilindro così evitiamo anche di riprogettare la base Risata
Si parla di cilindrate e massa da spostare, la Ford sposta la focus e la Bmax con un 1.0 3 cilindri, la golf con un 1.2 da 100cv e non sono certo utilitarie.

Fiat non ha seguito la concorrenza, ma ha lanciato un motore tecnologicamente evoluto, con i pro e contro di progetto nuovo e con i vantaggi e limiti di una soluzione a 2 cilindri. Vedremo anche negli step futuri come andrà, la versione 65cv senza aspirazione o quella più potente
palerider - Lun 10 Dic 2012, 15:02
Oggetto: Re: Uffola

DadAia ha scritto:
Ma pensavo, Amministratoriiiii??? Una sezione "come guidare la tua auto a metano" non ci sta bene??? Pernacchia Pollice su


Mah, qui si va nella filosofia Sorriso. Non è che se ti compri la macchina a metano entri di diritto nella confraternita dei braccini corti Ahem... , e quindi devi seguire tutte le sacre regole per ridurre i consumi. Anzi magari visto che il tuo carburante costa poco potresti anche, in certe occasioni allentare i freni inibitori.... Ghigno diabolico
C'è stato un signore che di recente ha metanizzato aftermarket una nissan 350 z roadster e adesso ci si diverte, senza badar troppo ai consumi, ma spendendo meno di un terzo di prima che faceva le stesse cose a benzina Occhiolino.
Personalmente trovo giusto e logico orientare la guida a consumare meno, ma non è che prendo la macchina per fare i record, la prendo se son costretto, purtroppo molto spesso, per farci cose Triste.
Il metano è il carburante che ti consente di andare in giro spendendo meno ma non è che ti imponga una guida a piedino controllato Nein! . Ognuno guida a modo suo, se lo fa a metano spende comunque meno, punto Sob... .
Qualunque articolo coi dieci consigli per consumare meno rivolto ai possessori di auto a carburante liquido può essere trasferito pari pari ai metanisti.... Figo!
quadamage76 - Lun 10 Dic 2012, 15:07
Oggetto:

io la Panda a metano non l'avrei presa se fosse stata non sovralimentata, quando voglio andare piano semplicemente non schiaccio e, in quella situazione, mantiene ciò che promette, mentre quando ho bisogno di potenza ce l'ho e la sfrutto, ben sapendo che la potenza non arriva dal nulla... ah, il tanto bistrattato primo principio della termodinamica! Poi se vogliamo spalare cacca a tutti i costi e fare i CT facciamolo, ma rendiamoci conto che ci copriamo di ridicolo. Vogliamo parlare dei limiti della Panda Natural power? Bene, nessuno ha parlato del fatto che non c'è un cambio a 6 marce, che non c'è una trasmissione automatica, che non c'è il cruise control.
yalen86 - Lun 10 Dic 2012, 15:19
Oggetto:

Infatti, a me basta spender meno di carburante pur avendo una macchina come tutte le altre.
Io ambisco ai 300 km.. ma ciò è una soddisfazione personale, un record personale, un risparmio. Non è che mi strappo i capelli se un giorno ne faccio 100 meno del solito perché andavo di fretta.

A me sarebbe piaciuto si, una sesta marcia più lunga.. da usare solo in superstrada o in autostrada.. invece che la 5 che è abbastanza corta. Ma amen!
Ospite - Lun 10 Dic 2012, 15:59
Oggetto: Re: Uffola

palerider ha scritto:

Mah, qui si va nella filosofia Sorriso. [...]


Sacrosantissimo palerider ( Ciao! ) il punto, per me, è un altro. Ho deciso l'acquisto per l'autonomia indicata... trovarmi con un'autonomia drasticamente minore (soprattutto nell'autostradale) per me è un problema. Economico solo in piccolissima parte (risparmio comunque e risparmierei anche se facessi mezzo metano/mezza benzina... che fa sempre meno del prezzo diesel). E' tempistico/logistico. Tutto lì. Siccome i consigli della buona guida generici Ghigno li ho sempre seguiti (riconfermo che la mia precedente auto aveva al massimo uno scarto del 5% rispetto ai consumi indicati da Mamma Lancia), siccome a detta di molti è il piede (nel caso il mio Spazientito ) a fare la differenza, mi chiedevo cosa non so/non capisco/dovrei sapere di più della guida a metano... nu??? Figuraccia

[dimenticai: vorrei anche capire SE fosse mai possibile che i consumi così diversi possano essere un problema della mia Panda, invece che dei miei -bellissimi!!!! Pernacchia - piedini santi!!! ]
wallaceit2004 - Lun 10 Dic 2012, 22:13
Oggetto: Pubblicita' ingannevole

Concordo con molte delle vostre osservazioni sulla grande distanza tra quello che la pubblicita' promette e la realta' (piacevole e interessante) che ci troviamo tra le mani.
Oggi ho varcato la soglia dei miei primi 1000 Km. e non ho fatto nessuna media e non intendo farne fino ai 5000. Ma qualche osservazione mi spetta:
1) Con i primi 3 pieni a stento sono arrivato a 240 km
2) Con il 4* pieno sono arrivato a stentissimo ai 260.
3) Ho utilizzato una guida super soft anticipando (quasi) sempre lo "shift" consigliato dal TC
4) In ogni situazione possibile ho utilizzato il "cut-off"
5) In discesa e in arrivo dietro code o in abbrivio su code che iniziano a rallentare ho messo sempre in folle
MA...
6) In autostrada o in certe situazioni dove era possibile sono andato (anche se sempre attento a non tirare affatto le marce e arrivandoci dolcemente) a viaggiare tra i 130 e i 140 all'ora.

Ok, va bene. Mi avete convinto. Faro' anche il sacrificio di andare a 110 km/h, va bene.

Ma vi dico gia' che se entro il secondo mese dall'acquisto non arrivo ai millantati risultati della pubblicita' del maglioncino..

"Consumo combinato Panda 0.9 Twin Air Turbo 80 cv Natural Power: 3,1 (kg/100 km), emissioni CO2: 86 (g/km). " pari a a 387,096 km per 12 kg di metano...

beh allora mi cautelero' di conseguenza!

Infatti la mia contestazione e' stessa identica di DadAia:
Citazione:
il punto, per me, è un altro. Ho deciso l'acquisto per l'autonomia indicata... trovarmi con un'autonomia drasticamente minore (soprattutto nell'autostradale) per me è un problema. Economico solo in piccolissima parte (risparmio comunque e risparmierei anche se facessi mezzo metano/mezza benzina... che fa sempre meno del prezzo diesel). E' tempistico/logistico. Tutto lì.



Oggi la FIAT e' stata condannata per pubblicita' ingannevole dall'Autority per il famoso spot della "benzina a 1 euro"... http://www.assoblog.it/news/104707/Fiat-condannata-dallAntitrust-per-spot-ingannevole
e anche in passato per inganni pubblicitari simili ( il tasso 0 non era tale, e i rimborsi di 2-3.000 euro non valevano per tutti i modelli della FIAT. ) http://www.noiconsumatori.org/articoli/articolo.asp?ID=2222


link sistemati Admin jonniv
jonniv - Lun 10 Dic 2012, 23:03
Oggetto:

Tra la condanna ed il "ha pagato" in mezzo c'è purtroppo quasi sempre l'assoluzione in appello! Occhiolino Ghigno diabolico

Se non l'avete già valutato (scusate la leggerezza) occhio che l'autonomia è data e dai kg caricati e dal consumo km/kg. Occhiolino
Ospite - Mar 11 Dic 2012, 09:11
Oggetto:

Scusate ma sento parlare di cautele, quali sono queste cautele? Perchè io che sto continuando a sperimentare la guida più soft possibile dopo 1400 km ancora non sono riuscito a superare i 230 km e tra l'altro per me questo è il top perchè per tutti gli altri rifornimenti ho stentato a raggiungere i 200km. Aggiungo che ho cercato tutte le attenzioni possibili per risparmiare combustibile. Vi ringrazio se mi mandate informazioni per le suddette cautele. Luve
yalen86 - Mar 11 Dic 2012, 09:14
Oggetto:

ma 230 km all'entrata in riserva (ovvero quando compare il messaggio: necessario rifornimento CNG) o alla commutazione a benzina?
Ospite - Mar 11 Dic 2012, 09:41
Oggetto: Classion act??? :D

Luve, wallaceit2004 , facciamo causa comune? Spazientito

Certo che con i metodi (direttiva CEE) di calcolo dei consumi non avremo molta strada da fare, ma sono convinta che non sia nemmeno giusto tacere semplicemente.

La mia media su combinato resta tra i 18 e i 19 (Kg/Km jonniv, si!!! Pernacchia ), guida soft e medesimi accorgimenti che cita anche wallaceit2004, più per questo ultimo pieno non superamento dei 110 in autostrada, e di 22/23 autostradali (meno prove in questo senso). I chilometri percorsi sono ora sui 1300.
Ospite - Mar 11 Dic 2012, 10:21
Oggetto:

Ma per cautele intendete fare causa? Non c'è altra strada?
Ospite - Mar 11 Dic 2012, 10:47
Oggetto: Detta malamente...

LUVE ha scritto:
Ma per cautele intendete fare causa? Non c'è altra strada?


Le "nuove" leggi in difesa del consumatore, prevedono la possibilità di richiedere da una riduzione di prezzo alla sostituzione del bene, qualora entro i due mesi dall'acquisto dello stesso, si riscontrino difformità pregiudichevoli rispetto a quanto pubblicizzato, promesso, indicato dal Venditore del bene.

Un piccolo margine per tentare potrebbe anche esserci, Luve. All'inizio è una conciliazione... certo che si potrebbe arrivare fino alla causa...
Ospite - Mar 11 Dic 2012, 10:59
Oggetto:

DadAia...
non è che voglio farti il filo.... Risata
ma che macchina avevi prima?
quanti km/litro ti faceva?

é un dato importante specie se oggi usa la twin sullo stesso percorso e con le stesse modalità.
Ospite - Mar 11 Dic 2012, 12:29
Oggetto: Ehehe

vincenzoVW1200 ha scritto:

ma che macchina avevi prima?
quanti km/litro ti faceva?
.


Ma ci mancherebbe vincenzo (posso abbreviarti vero??? Risata) e nel caso con il filo ci facciamo un bel maglioncino Pernacchia

Avevo una (belliZZima lei, mi manca un po') ma puzzolona (diesel) Musa 1.3 90cv. Il percorso è lo stesso e facevo un combinato di 19/20 Km/lt (la casa la dava, se ben ricordo eh, per un 22).

E non ho nemmeno scarpe nuove eh... quindi... boh??? Sarà proprio la guida da diesel??? Perplesso
DOM57 - Mar 11 Dic 2012, 13:28
Oggetto:

porto la mia piccola esperienza, anche se è troppo presto visto che ho fatto appena 740 km; comunque ecco:
1° pieno da vuoto kg 12,10 x 0,939 = E 11,36
2° pieno da vuoto kg 12,75 x 0,955 = E 12,15 km 270 media 21,18
3° pieno rabbocco kg 6,74 x 0,955 = E 6,44 km 148 media 21,96
4° pieno rabbocco kg 9,68 x 0,955 = E 9,24 km 227 media 23,48
stile di guida non esasperatamente alla ricerca del risparmio del consumo ma neanche il contrario: diciamo la mia guida normale di sempre. ripeto è troppo presto per parlare ma i dati sono incoraggianti col passare del tempo.
ieri ho fatto fare diagnosi dal mio meccanico fiat,oltre a togliere il cicalino delle cinture, ma non ci sono ancora aggiornamenti, anche se per inizio anno sicuramente arriva, a suo dire, perchè il difetto del buco di alimentazione è avvertito da molti e sicuramente ciò può incidere sui consumi.
l'auto più la guido e più mi piace: ha una facilità e un piacere che non mi aspettavo. spero di aver portato piccolo contributo alla comunità Pollice su
Ospite - Mar 11 Dic 2012, 13:42
Oggetto: Re: Ehehe

DadAia ha scritto:

Avevo una (belliZZima lei, mi manca un po') ma puzzolona (diesel) Musa 1.3 90cv. Il percorso è lo stesso e facevo un combinato di 19/20 Km/lt (la casa la dava, se ben ricordo eh, per un 22).

Perplesso


So infatti di persone che con guida accorta, e con quel motore diesel , viaggiano anche a 23 km/litro...
mi sa che hai il piede pesante.... Ghigno
posy - Mar 11 Dic 2012, 14:01
Oggetto:

io con prevalenza extra urbano con la mito 1.3 90 cv facevo i 23 circa, la mito aveva una 6° abbastanza lunga

In autostrada i 20 se limitavo la velocità a max 130 Risata
Ospite - Mar 11 Dic 2012, 14:24
Oggetto:

Va bene io venivo da una Rav 4 2200 Turbo diesel, e con qeusta non posso certo fare paragoni, devo dire che per quanto riguarda l'auto è stata una scelta consapevole e dettata al risparmio su tutti i fronti non ultimo l'inquinamento, però quando leggo i km che vengono percorsi da altri possessori mi vengono i bordoni come si dice a Firenze, prima di tutto mi sono messo in discussione io per la mia prima esperienza con il metano, e allora ho cercato di risparmiare sullo stile di guida, ora però insisto a dire che faccio fatica a superare i 200 km con un pieno. Io L'ho avuta il 30 ottobre perciò il termine scade a fine anno per poter intentare azioni. Vediamo stamani ho caricato kg 12,930 vediamo dove arrivo questa volta poi vi faccio sapere. Comunque grazie a tutti per la disponibilità Basito
ak - Mar 11 Dic 2012, 14:53
Oggetto: Tecnica di guida per ridurre i consumi

DadAia ha scritto:
Ma pensavo, Amministratoriiiii??? Una sezione "come guidare la tua auto a metano" non ci sta bene??? Pernacchia Pollice su

C'E' GIA' !!!

<a href="http://www.metanoauto.com/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&t=237&start=0&postdays=0&postorder=asc&highlight=">Tecnica di guida per ridurre i consumi </a>
Ospite - Mar 11 Dic 2012, 14:58
Oggetto: Re: Tecnica di guida per ridurre i consumi

ak ha scritto:
Grazie mille ak, cercai eh... ma evidentemente male!!! Ora spio... visto che qui mi si accusa, tsk, di piede pesante!!! [scherSo eh! Ghigno Risata a crepapelle ].

A me pare che la differenza tra un combinato 18/19 invece che 21/22 -o anche 23!- (la vecchia Musa) e un combinato di 19/20 invece di 25, tenuto conto che in autostrada, con la Pandina (per altro splendida!) NON supero i 110 e cerco di stare il più tranquilla possibile, sia proprio troppa... poi se è colpa mia, mi state convincendo Molto triste , amen!
ak - Mar 11 Dic 2012, 15:27
Oggetto:

Leggi, leggi pure: è lì per darvi le info che servono per alleggerire il vostro piedone.
Occhiolino

Per darti un riferimento io con l'Astra ecoM 1,6 che non è una piuma (14 quintali) ci faccio mediamente tra i 23 e i 24 km/kg in città, quindi posso garantirti che il piede conta eccome. Se fossi più vicino potremmo scambiare per una settimana le auto: sono convinto che con il pandino NP si possano fare anche i 28 km/kg senza tanti sforzi.

...io del resto il piede lo tengo pesante solo con i troll (vedi l'avatar qui a sinistra) Ghigno
Ospite - Mar 11 Dic 2012, 15:59
Oggetto: Troll free :D

ak ha scritto:

...io del resto il piede lo tengo pesante solo con i troll (vedi l'avatar qui a sinistra) Ghigno


Ghigno

Letto... ma vedi, il mio problema è proprio quello... sono tutti accorgimenti che (ben prima di trovare -evviva Pollice su - voi e il metano!!!] io ho sempre adottato.

Non volevo dire che non conta il piede eh, volevo dire che mi pare strano che il mio piede sia improvvisamente diventato pesantissssssimo, nonostante io porti DECISAMENTE più attenzione di prima!

Non sai quanto mi piacerebbe fare la prova che proponi... almeno mi toglierei la nata [come si dice in piemonte Occhiolino ].

Mi sovviene una domanda, perdonate se potrebbe suonare stupida, potrebbe aver valore lo stacco della frizione? Ché con quella mi trovo un po' male ed effettivamente devo assolutamente portarla a dare una regolatina (praticamente stacca a fine corsa ed io con il mio piedino [ho già detto bellissimo??? Ghigno Risata a crepapelle ] faccio fatica a "tenerla" fin lì).

In ogni caso davvero grazie a tutti, per il supporto e, soprattutto, il sOpporto! Spazientito
jonniv - Mar 11 Dic 2012, 16:07
Oggetto:

Prima di rovinarvi il fegato (a volte infruttuosamente) volete fare una dispendiosissima prova? Sbalordito

Fate funzionare l'auto solo a benza Spaventato riempite il serbatoio di benza fino all'orlo, svuotatene metà ed una volta riempito all'orlo calcolate quanti km/litro avete percorso.
Il vostro consumo a metano dovrà essere quello lì moltiplicato per 1,5 ed espresso in km/kg.
Se così vi risulta mettetevi il cuore in pace: oltre ad alzare il piede, per percorrere più km rimane solo cercare il distributore che carica più kg. Sob...
plinius - Mar 11 Dic 2012, 16:58
Oggetto:

DOM57 ha scritto:
spero di aver portato piccolo contributo alla comunità Pollice su


Grazie, sembra un contributo sincero ed onesto, e soprattutto incoraggiante perché i consumi sembrano migliorare con il tempo.
Ospite - Mar 11 Dic 2012, 19:35
Oggetto:

vincenzoVW1200 ha scritto:
DadAia...
non è che voglio farti il filo.... Risata
ma che macchina avevi prima?
quanti km/litro ti faceva?

é un dato importante specie se oggi usa la twin sullo stesso percorso e con le stesse modalità.


Amici cari difensori dell'indifendibile twinair 900. Ma che centra che macchina aveva prima e quanti km faceva e come usa il twinair ora?? se ti stanno dicendo che lo usano con max cautela possibile?? e poi FIAT ha detto che consuma in media 32,2 km/kg e non ha specificato che lo devi portare a 90 o 40 ecc ecc.. A queste percorrenze non ci arriva manco in discesa!!!! per YELEN ora non sono più due a lamentarsi dei consumi ma pian piano i due diventano un esercito te ne stai accorgendo??? e a fronte dell'esercito di delusi restano SOLO 2 persone a difendere il twin cioè tu e vincenzodoppiaw. Io CONSIGLIO VIVAMENTE A QUESTI DELUSI DI FARE CAUSA ALLA FIAT come consigliato da DADAIA.. Se mai si muove nessuno qui le cose vanno sempre a tarallucci e vino. Devono cominciare ad avere paura di uscire sui giornali e devono capire il tempo della cuccagna è finito.. Devono dichiarare l'esatto consumo con una percentuale bassa di tollerabilità altrimenti CAUSA.. Cosi Fiat se vuole dichiarare 31 al kg progetta un motore in grado di farli realmente i 31 non il twinair
Ospite - Mar 11 Dic 2012, 19:42
Oggetto:

jonniv ha scritto:
Prima di rovinarvi il fegato (a volte infruttuosamente) volete fare una dispendiosissima prova? Sbalordito

Fate funzionare l'auto solo a benza Spaventato riempite il serbatoio di benza fino all'orlo, svuotatene metà ed una volta riempito all'orlo calcolate quanti km/litro avete percorso.
Il vostro consumo a metano dovrà essere quello lì moltiplicato per 1,5 ed espresso in km/kg.
Se così vi risulta mettetevi il cuore in pace: oltre ad alzare il piede, per percorrere più km rimane solo cercare il distributore che carica più kg. Sob...



ecco l'amministratore jonniv ha detto una cosa santa.. con questi calcoli questo motore si attesta intorno ai 21 22 km/kg Pollice su sfido chiunque a fare con questa macchina a benzina con il peso delle bombole più di 15 km/l (e sono molto ottimista) che moltiplicato per 1.5 fa esattamente 22,5
linusplus - Mar 11 Dic 2012, 20:31
Oggetto:

Altro pieno: 308Km, c'era ancora la tacca ma non commutava più.
Media dopo quasi 3000Km: 25,2Km/Kg, in aumento lento e costante. Ghigno
yalen86 - Mar 11 Dic 2012, 20:42
Oggetto:

Miki: Nessun motore ha mai fatto i consumi dichiarati dalla casa costruttrice.

Qualcuno (non ricordo il nome) ha spiegato bene come vengono calcolati i consumi dalla casa costruttrice (su dei rulli).

Per il resto la casa ha detto che l'autonomia a metano è di 300-350 km. E qualcuno vedo che ha superato i 300 (sono già perlomeno 3-4 persone).
Io attualmente come autonomia sono sui 280 ma sto migliorando lentamente.

Che macchina si guidava prima rispetto alla panda è importantissimo: con le diesel soprattutto si pigia di più (e io me ne sono accorto passando dalla Astra diesel alla Panda).. quindi è importante lo stile di guida come hanno detto molti.

Sinceramente non capisco questo tuo attaccamento nei miei confronti come se io difendessi la fiat a spada tratta. Io non la sto difendendo, sto solo dicendo che con questa macchina, rispetto alla panda vecchia (che ho avuto modo di provarla) e alla mia vecchia Y metanizzata mi ci trovo benissimo e come consumi non sono affatto male ma in linea con molti del forum.
Non so se tu lo faccia per instillare flame nella discussione o altro.. ma non ti rispondo più
Occhiolino
Ospite - Mar 11 Dic 2012, 20:45
Oggetto:

Mi domando...ma le due uniche persone che riescono a fare oltre i 310 km con un pieno.... vanno così piano cosicché i moscerini si spiaccicano nel lunotto anziché nel parabrezza? Risata Pernacchia Risata a crepapelle
yalen86 - Mar 11 Dic 2012, 20:58
Oggetto:

Ghigno Risata a crepapelle Risata a crepapelle
Ma a quel punto si andrebbe in retromarcia!

Comunque è come dire.. "raggiungo i 100km/h in 15 secondi invece che in 10 secondi" Occhiolino
Oltre ad essere pazienti.. basta mantenere la velocità toccando appena l'acceleratore, senza tenerlo a metà pedale.
DOM57 - Mar 11 Dic 2012, 22:24
Oggetto:

come ho scritto prima, ho fatto appena 750 km e le medie son partite da 21,18 col 1° pieno e han raggiunto i 23,48 al 4° pieno tutto guidando normalmente, forse un po sotto i miei standard normali, ma prima auto a metano, appena uscita,motore nuovissimo: insomma cocktail di parametri che influiscono sullo stile di guida, e per me che provengo da un 2.000 hdi citroen c5 con 165 cv, sicuramente il cambio è decisamente arduo da equilibrare in meno di un mese, però i consumi lentamente stanno migliorando anche perchè il mio stile di guida sta imparando ad usare il metano: sono soddisfatto per la scelta fatta anche perchè se la paragono all'altra auto che avevo la c3 1.4 hdi 70cv i consumi sono irrisori e il risparmio è notevole. per cui ripeto sono soddisfatto Pollice su
jonniv - Mar 11 Dic 2012, 22:54
Oggetto:

MIKI84 ha scritto:

FIAT ha detto che consuma in media 32,2 km/kg e non ha specificato che lo devi portare a 90 o 40 ecc ecc..

Come tutte le case costruttrici ha dichiarato il consumo in base ad una direttiva CE. Bonk!
http://consumatore.tgcom24.it ha scritto:
Tutte le case automobilistiche sono tenute al rispetto del ciclo di omologazione NEDC (New European Driving Cycle) stabilito dalla direttiva UE 91/441/CE. La direttiva prevede test uniformi e ripetibili, non però in pista o su strada ma in laboratorio (sui rulli), con simulazione del ciclo urbano ed extraurbano. Il tutto dura pochi minuti e si sviluppa per appena 11 km; la velocità media del ciclo urbano è di 10 km/h e di quello extraurbano di poco superiore ai 60 km/h. I risultati di questo test sono quelli che poi le case automobilistiche dichiarano alla clientela in pubblicità e sui depliant.


Citazione:
Io CONSIGLIO VIVAMENTE A QUESTI DELUSI DI FARE CAUSA ALLA FIAT come consigliato da DADAIA..

Se hanno molti soldi da buttare inutilmente e/o pensano di accontentarsi, come risarcimento, di un anno di garanzia aggiuntivo piuttosto che una serie di tappetini allora glielo consiglio anch'io.
Paolo63 ha scritto:

vanno così piano cosicché i moscerini si spiaccicano nel lunotto anziché nel parabrezza?
ROTFL! ROTFL! ROTFL! Pollice su
Ospite - Mer 12 Dic 2012, 00:12
Oggetto:

yalen86 ha scritto:
Miki: Nessun motore ha mai fatto i consumi dichiarati dalla casa costruttrice.

jonniv ha scritto:

Se hanno molti soldi da buttare inutilmente e/o pensano di accontentarsi, come risarcimento, di un anno di garanzia aggiuntivo piuttosto che una serie di tappetini allora glielo consiglio anch'io.

In America pero' sono obbligati a dichiarare il consumo quasi vero, seno' gli fanno causa sul serio, e la vincono.
Ospite - Mer 12 Dic 2012, 00:15
Oggetto:

MIKI84 ha scritto:
.... restano SOLO 2 persone a difendere il twin cioè tu e vincenzodoppiaw.


io la panda twin non ce l'ho e quindi non difendo niente. Alt!

peraltro mi sembra di aver anche chiaramente detto che questo motore non è che mi sia risultato tanto simpatico... basta rileggersi i mie interventi.
Continuo a consumare post e spazio in questa sezione solo perchè la panda twin, che comunque mi intriga come vettura, sta avvicinando al metano neofiti che spesso provengono dai diesel, motori poco sensibiliallo stile di guida.



Io ho la panda II 1400. qui da me non carichi mai più di 10 kg. Nel mio ufficio siamo in tre ad averne una.
Facciamo quasi la stessa strada e siamo 3 imbecilli perchè ancora non facciamo car pooling.
Orbene, io finisco il metano a 270 km in media. Gianni a 235 e Fulvio a 180.
Stessa macchina, immatricolazione a tre mesi una dall'altra, piedi diversi.
un differenza di consumo di 90 km con un motore aspirato 8 valvole (pensa invece ad un turbo prestante...) vorrà dire qualcosa?
wallaceit2004 - Mer 12 Dic 2012, 01:32
Oggetto:

Infatti la contestazione va fatta anche all'Autority europea mobilitando le Associazioni dei consumatori dato che FIAT costruisce e vende in tutta l'Europa. L'invito sarebbe proprio quello:
a) di rivedere da capo la legge
b) di chiedere da subito una compensazione per l'informazione falsa (relativamente ai consumi veri e non a quelli artificiali previsti dalla Legge attuale).
Come dire: il comportamento della FIAT e' legale, ma non e' affatto legittimo!
Dunque lo denuncio.
ak - Mer 12 Dic 2012, 04:12
Oggetto:

wallaceit2004 ha scritto:
a) di rivedere da capo la legge

Aspetta e spera...

Paolo63 ha scritto:
Mi domando...ma le due uniche persone che riescono a fare oltre i 310 km con un pieno.... vanno così piano cosicché i moscerini si spiaccicano nel lunotto anziché nel parabrezza? Risata Pernacchia Risata a crepapelle

No... non si spiaccicano affatto: i moscerini stanno sul lunotto perchè è stato chiesto loro di scendere e spingere!
Ghigno
quadamage76 - Mer 12 Dic 2012, 10:01
Oggetto:

io ricordo che col mio secondo pieno sono arrivato a 320km (o 312, non ricordo ma basta guardare il post) e non mi si era ancora spenta l'ultima tacca ma all'avviamento non ha più commutato a metano e così sono stato costretto a rifare il pieno. Stimo che sarei arrivato a 350km senza grossi probemi, avevo caricato 12kg ed avevo guidato in maniera dolce, pur viaggiando anche a più di 110 km/h e compiendo qualche sorpasso. Ripeto che da questo punto di vista è una maggiore mancanza l'assenza del cruise control. Se volete avere medie degne... beh viaggiate su strade extraurbane senza rotonde, quei cretini dei nostri amministratori hanno riempito le strade extraurbane di questi oggetti quasi inutili, quasi nel senso che il 10% di quelle costruite ha un senso, che moltiplicano a dismisura emissioni e consumi. Tanto per dire, quando avevo il C5 col 2.2 hdi 173cv, nei 45 km casa-lavoro di extraurbano non riuscivo ad andare sopra i 13 km/l, in autostrada a medie ben più alte, quindi con maggiore dissipazione aerodinamica, facevo i 15... tutto questo per colpa delle rotonde. Ora se immaginate che le norme CE devono descrivere condizioni stradali di tutta Europa e noi facciamo strade completamente diverse dagli altri...
Ospite - Mer 12 Dic 2012, 10:13
Oggetto:

Personalmente è da alcuni giorni che medito cercando una motivazione valida e socialmente accettabile per capire come mai certa gente abbia così tanto tempo da investire nel venire nei forum a rompere i bosoni. Andando a volte OT!

Credo inoltre che se uno ha una panda III che va alla perfezione e che ha una autonomia accettabile difficilmente andrà a casa a dire:
-Mannaggia non vedo l'ora di trovare una discussione su qualche forum per poter dire che non ho nessun problema!-

Qui ci sono persone che si stanno informando prima dell'acquisto, persone che hanno comprato la panda e sono rimaste legate al forum e persone che hanno trovato il forum perché la loro panda non da i risultati sperati..
Quindi fare delle medie su un campione così piccolo, non statistico e di gente che ha fatto pochi chilometri lo ritengo una cosa un po' sciocca.
quadamage76 - Mer 12 Dic 2012, 10:27
Oggetto:

quindi cosa intendi? Che se uno fa un pieno e non gli dura va bene dirlo e se uno fa un pieno e gli dura NON va bene dirlo? Bah... dal punto di vista della logica questa si chiama controprova che smonta il fatto che certe cose NON siano possibili. Ovviamente, ma questo sia per chi ne fa tanta come per chi ne fa poca, occorre un rilevamento statistico per poter avere dati ripetibili con una certa sicurezza... ma visto che fin'ora non ce n'è ci si deve accontentare delle misurazioni spot.
Ospite - Mer 12 Dic 2012, 10:33
Oggetto:

Scusate, mi sono spiegato male.
Intendevo solo che
1. sono state vendute un sacco di panda III n.p.
2. che è più probabile che chi ha dei problemi vada a cercare dei forum per potersi confrontare rispetto a chi non ha problemi.
Tutto qui.
Una buona giornata a tutti!
palerider - Mer 12 Dic 2012, 10:48
Oggetto:

Mah, Brace intende il noto fenomeno per cui su mille auto vendute, di cui venti problematiche, sui forum troverai in proporzione diciannove che si lamentano dei problemi e quindici soddisfatti Occhiolino . In base a questo fenomeno tirar fuori dei ragionamenti generali come "tutti quelli che scrivono si lamentano" o "nessuno è soddisfatto di questo motore" è un pochino azzardato...... Perplesso
quadamage76 - Mer 12 Dic 2012, 10:49
Oggetto:

ok, avevo interpretato male io.
jonniv - Mer 12 Dic 2012, 15:44
Oggetto:

Bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto?
Se leggete il titolo e vi soffermate meno sulle prime due e di più sulla terza parola converrete che nonostante tutto viaggiate su un mezzo che (bici, scarpe o trasporto pubblico esclusi) è quello che vi fa spendere di gran lunga meno grazie al metano. Godetevelo in quanto tale! Pollice su
linusplus - Gio 13 Dic 2012, 11:34
Oggetto:

Altro quasi record di autonomia: 330Km e sono ancora a riserva di metano, non è finito ma rifornirò stasera. La spia si era accesa a 290Km. Per amore della verità devo dire che avevo caricato quasi 13Kg con ancora una tacca accesa.
Ospite - Gio 13 Dic 2012, 19:42
Oggetto:

Udite udite......ho fatto il mio record con un pieno di 13 kg......301 KM.....la strada che percorro è sempre la stessa, strada provinciale con differenza di quota, da dove abito a dove ho lo studio professionale, di 550 mt in 8 km di distanza...quindi non pianeggiante. Effettivamente superato i 2500 km mi sono accorto che negli ultimi due pieni c'è stato un incremento di km percorsi, spero che non sia un abbaglio.....vi informerò!

a prop. i miei moscerini stanno spiaccicati nel parabrezza e non nel.....lunotto!!! eheheh Pernacchia Risata a crepapelle Figo! Risata
Ospite - Gio 13 Dic 2012, 19:45
Oggetto:

siamo comunque nell'ordine dei 23 km/kg.. Bisognerà sperare che a 10000 riesca a fare i 28 km/kg altrimenti si può parlare di fallimento twinair. Allora per parlare di successo twinair questo motore deve dimostrare di poter percorrere qualche km in più del vecchio 1.4 montato sulla vecchia panda e finora questo traguardo è ancora lontanuccio
quadamage76 - Gio 13 Dic 2012, 20:07
Oggetto:

se il vecchio 1.4 andasse come questo twinair e consumasse uguale sarei d'accordo con te.
Ospite - Gio 13 Dic 2012, 20:36
Oggetto:

io non so come sia la panda 1.4 II ma posso confermare che la nuova panda np è stata una piacevole sorpresa sia come motore e sia come design interno ed esterno. Spero solo che i miglioramenti nei consumi, registrati in questi giorni, aumentino andando avanti con il rodaggio. Sono convinto del buono acquisto e non mi sembra affatto riduttiva come auto rispetto ad altre della stessa categoria a prescindere che siano o no a metano.
DOM57 - Gio 13 Dic 2012, 20:54
Oggetto:

l'atro giorno si scriveva di considerare anche la formula di 1,5 sui km/l a benzina percorsi dalla panda.
ebbene ieri ho fatto il pieno, ho percorso 100 km, ho rifatto il pieno e sono andati 5,24 litri.
km 100 : 5,24 = km/l 19,08.
19,08 x 1,5 = km/kg 28,62.
questo è il risultato da me avuto, per cui i 30 km/kg non sono una chimera se ad oggi che ho percorso 1000 km mi da questo risultato e se come scrive Paolo63 dopo 2500 km son migliorati i consumi. Speriamo e comunque io sono contento anche oggi perchè rispetto al puzzolio sto risparmiando un sacco di soldi.
l'unica cosa che mi fa rabbiaè che dal 1 gennaio prossimo Vendola ha deliberato che tutte le auto immatricolate a metano o trasformate a metano o gpl, beneficiano dell' esenzione del bollo x 5 anni e il pagamento del 25% dal 6 in poi.
accidenti!!!!
Ace - Gio 13 Dic 2012, 21:23
Oggetto:

ho percorso circa 600 km i miei consumi sono sui 26.2 km/kg

percorso misto, guida mista (un po' attenta un po' no)
plinius - Gio 13 Dic 2012, 23:41
Oggetto:

linusplus ha scritto:
330Km e sono ancora a riserva di metano,

Davvero notevole Linusplus!! Pollice su
ci avviciniamo alle percorrenze dichiarate dalla casa!!

A quale kilometraggio complessivo hai raggiunto questo risultato?
Ospite - Ven 14 Dic 2012, 11:52
Oggetto:

linusplus ha scritto:
Altro quasi record di autonomia: 330Km e sono ancora a riserva di metano, non è finito ma rifornirò stasera. La spia si era accesa a 290Km. Per amore della verità devo dire che avevo caricato quasi 13Kg con ancora una tacca accesa.


Sinceramente non vedo niente di strabiliante, la mia vecchia Corsa 1,0 52 cv fa quasi i 30Km/Kg, certo non và come questa panda, ma sinceramente io guardo il risparmio, avevo letto le prove quattroruote della 500 twinair e avevo letto della poca differenza nei consumi rispetto il 1,2 su un pieno il twinair facevo 22 km in più rispetto il 1,2.....non vedo tutta questa euforia visto quanto si paga questa nuova Panda Pollice verso
linusplus - Ven 14 Dic 2012, 13:50
Oggetto:

plinius ha scritto:
A quale kilometraggio complessivo hai raggiunto questo risultato?


Sono sulla soglia dei 3000Km.
gipi - Ven 14 Dic 2012, 14:06
Oggetto:

Citazione:
avevo letto le prove quattroruote della 500 twinair e avevo letto della poca differenza nei consumi rispetto il 1,2 su un pieno il twinair facevo 22 km in più rispetto il 1,2.....non vedo tutta questa euforia visto quanto si paga questa nuova Panda Pollice verso


A parte che non si capisce cosa hai scritto,ma la smettiamo di paragonare motori totalmente diversi sia per costruzione(turbo e no)sia di prestazioni(coppia,cavalli) ecc ecc.
Ospite - Ven 14 Dic 2012, 15:20
Oggetto:

Penso di esprimere un concetto chiaro, se quoti alla member of the dog, saluterai la democrazia e rileggerai per bene il regolamento da utente sospeso. Ciao! Admin CleonII

Penso di aver espresso un concetto chiaro, il twinair provato da quattroruote aveva percorso 22 chilometri in più rispetto 1,2 aspirato il numero di quattroruote del settembre 2010....qui si parla di autonomia poi se si vuole avere ragione ad ogni costo salute alla democrazia
gipi - Ven 14 Dic 2012, 17:08
Oggetto:

Non esisteva il Twinair a metano nel 2010...Parli di autonomia e poi paragoni auto a metano con auto a benzina.Facciamo dei confronti un po' coerenti per favore(magari macchine con gli stessi cavalli...).
Ospite - Ven 14 Dic 2012, 17:19
Oggetto:

Salve l'ultimo carico effettuato (kg 13 ) mi ha fatto raggiungere km 225 ............ ora scusate ma non vorrei diventare noioso, ma voi come la spiegate questa difformità di autonomia, parlando solo e soltanto di panda np twin air, ora come ho già detto io sono un neofita del metano e per questo non penso di raggiungere i km di esperti metanisti ma trattandosi delle stesse auto non riesco a capire come devo comportarmi. Grazie per la risposta. Luve
Ospite - Ven 14 Dic 2012, 18:07
Oggetto:

pocaluce65 ha scritto:
Penso di esprimere un concetto chiaro, se quoti alla member of the dog, saluterai la democrazia e rileggerai per bene il regolamento da utente sospeso. Ciao! Admin CleonII

Penso di aver espresso un concetto chiaro, il twinair provato da quattroruote aveva percorso 22 chilometri in più rispetto 1,2 aspirato il numero di quattroruote del settembre 2010....qui si parla di autonomia poi se si vuole avere ragione ad ogni costo salute alla democrazia



Member of the dog lo dici a chi ti pare ma non a me capito maleducato, l'educazione innanzitutto...poi puoi sospendere chi ti pare....io ho notato difformità di consumi e leggendo ho scoperto quello che ho scritto....visto che quattroruote ha scritto bene che il motore twinair non è così risparmioso come dovrebbe, che poi sia a metano benzina o quel che vuoi la solfa è sempre quella e te lo dice chi ha una laurea in ingegneria meccanica
sonceboz - Ven 14 Dic 2012, 20:14
Oggetto:

Beh visto che sei laureato potresti almeno utilizzare la punteggiatura!
Saluti
assamte - Ven 14 Dic 2012, 21:31
Oggetto:

pocaluce65 ha scritto:
e te lo dice chi ha una laurea in ingegneria meccanica



Fossi in te non lo direi in giro .... Viste le affermazioni che fai!
Ospite - Ven 14 Dic 2012, 22:41
Oggetto: Aiuto Consumi

salve ragazzi sono nuovo quì e ho una panda a metano da 2 settimane. vorrei sapere se per voi questi consumi sono normali o dovrei preoccuparmi:

primo pieno uso misto 175 Km
secondo pieno(13kg): due tacchette Km 63 uso solo in città.

io penso siano un po pochi voi che dite?
è il caso di portarla in assistenza?

la macchina ad oggi ha 370 Km.
Grazie mille.
jonniv - Ven 14 Dic 2012, 23:22
Oggetto:

pocaluce65 Durante la settimana di ferie son convinto troverà il tempo per leggere il regolamento ............ ed applicarlo poi se sceglierà di tornare.
Ospite - Sab 15 Dic 2012, 00:21
Oggetto:

Gente siamo prossimi al Santo Natale cerchiamo di essere più calmi e tolleranti, non mi sembra il caso ne di attaccare da un lato ne di essere troppo permalosi dall'altro! Pernacchia
Per i nuovi vi posso dire che dopo quasi due mesi e circa 2500km con la nuova panda ho potuto constatare notevoli miglioramenti nei consumi. I primi tempi sia perché non ero abituato a una macchina a metano e sia perché la panda aveva il motore "legato" riuscito a fare da 225 a 240 km con circa 13 kg invece ora sono a più di 300 km. Ad esempio oggi la prima tacca si è spenta a 75 km non male considerato che faccio molte salite.
Ho imparato molto leggendo sui vari post degli amici esperti...CUT-off, piede leggero (specialmente con uno come me che ha la Ford galaxy, monovolume molto grande e molto pesante), giri tra 2000 e 3000 e pazienza.....
DOM57 - Sab 15 Dic 2012, 10:44
Oggetto:

stamani rabbocco, dopo aver resettato la centralina, a 217,5 km fatti son entrati kg 7,86: media km/kg 27,80.
troppo presto per far consuntivi dettagliati, ma siamo sulla buona strada per raggiungere obiettivi, per me neofita del metano, inimmaginabili fino a 30 gg fa. Ghigno Ghigno Pollice su Pollice su
sadilore - Sab 15 Dic 2012, 13:41
Oggetto:

<i>quote rimosso Admin ak
Quotare il messaggio precedente per intero è vietato dal regolamento del forum</a></i>


Salute a tutti,
scusa DOM57 se eri già contento dei tuoi consumi perchè e in che senso hai fatto resettato la centralina?
Grazie anticipatamente della risposta.
Auguri a tutti gli utenti di questo furum.
DOM57 - Sab 15 Dic 2012, 13:59
Oggetto:

<i>quote rimosso Admin ak
Quotare il messaggio precedente per intero è vietato dal regolamento del forum</a></i>


Avevo scritto nel post degli strappi che tra 2500 e 3000 giri nelle marce intermedie c'era un buco di potenza, per il resto della cronistoria vai nel post dedicato e troverai tutte le domande e risposte. ciao
Ospite - Dom 16 Dic 2012, 11:35
Oggetto:

appena finito un altro pieno.... con 13Kg di metano ho fatto 170 Km!!!!!! Triste capisco che la macchina è nuova e ha 400Km ma non sono un po pochi? voi che dite c'e qualcosa che non va? eppure ho guidato regolare senza strafare!!!!! boh.....
Ospite - Dom 16 Dic 2012, 11:51
Oggetto:

Salve, purtroppo io sono molto daccordo a Clown0, io dopo la nuova carica ho perso una tacca a km 35 e facendo una media dei consumi ad oggi km percorsi 1582 diviso kg 90,13 caricati il risultato è allarmante se non ho sbagliato a calcolare a me risulta un 17,55 km per kg di metano. Ora il piede non può più essere messo in discussione pensate che in discesa vado in folle e ai semafori mi avvicino sempre in folle. Secondo voi cosa devo fare? Ho fissato un appuntamento in conc per verificare con il cmp i consumi e i vuoti di potenza. Grazie a tutti per eventuali consigli. Luve Pollice verso
Ospite - Dom 16 Dic 2012, 12:41
Oggetto:

ciao luve vedo che ti trovi con i miei consumi..... capisco che la mia auto e nuova e ha 400km c.a. ma qnt può migliorare questo consumo con l'aumentare dei km? io mi sto iniziando a preoccupare un po!!!! mi sa che conviene sempre il diesel!!!! Triste speriamo di risolvere questa cosa perchè non so più come giudare per ottimizzare i consumi!!!! non vorrei scendere e spingere io la macchina!!!!! Triste
CleonII - Dom 16 Dic 2012, 13:22
Oggetto:

Smettere di andare in folle potrebbe aiutare, hai un'auto a carburatore, con ciccheto ed aria manuale o una macchina moderna ad iniezione? Mai sentito parlare di Cut-Off? Basterebbe cercare un po' e leggere, eh!In questo caso ti lascio direttamente il link, chissà se a pagina 43 di questa discussione non verranno poste le stesse problematiche, indice di non aver letto le pagine precedenti... Bonk! E non parlo di ravanare tutta la discussione, ma l'ultimo messaggio di Paolo63 nella pagina prima...Molto triste
Comunque, io sconsiglio di allarmarsi quantomeno sotto i 5000km, l'auto è nuovissima e ha un rodaggio da fare, oltretutto mi pare che non abbiate tenuto conto delle condizioni al contorno...
Oltretutto, se siete curiosi potete fare la prova di Jonniv: pieno di benzina, consumate un mezzo pieno e rabboccate, il motore deve fare grossomodo (consumo benzina)*1,5=consumo spannometrico a metano.
Oltretutto, se una rondine non fa primavera, figuriamoci se possiamo avere dati rilevanti con un solo rifornimento o con auto ancora legate.

Citazione:
mi sa che conviene sempre il diesel!!!!

ROTFL! ROTFL!
yalen86 - Dom 16 Dic 2012, 13:25
Oggetto:

Ma avete letto questo topic dall'inizio?

Sgassate molto con il piede? Fate guida sportiva? Avete provato a partire solo con la frizione invece di affondare il pedale?

A parte che avete la macchina da pochissimo tempo.. quindi evolverete con questa quando sarà slegata e avrete capito come va guidata Sorriso

Anche io provengo da un diesel (che guido sempre meno).. e ora comincio a vedere autonomie sempre più soddisfacenti.
Ospite - Dom 16 Dic 2012, 13:37
Oggetto:

A volte (ripeto a volte) dipende anche dal distributore. Rifornite sempre dallo stesso? Provate a cambiare e confrontate. Comunque mettete in atto tutto ciò già sapientemente consigliato nei 2 post precedenti.
DOM57 - Dom 16 Dic 2012, 14:24
Oggetto:

LUVE ha scritto:
facendo una media dei consumi ad oggi km percorsi 1582 diviso kg 90,13 caricati il risultato è allarmante se non ho sbagliato a calcolare a me risulta un 17,55 km per kg di metano:down:


come ho scritto prima, io al primo pieno ho avuto una media di circa 21 km/kg.
al quarto pieno, dopo il reset della centralina, mi è scomparso il buco di potenza e ho avuto una media di quasi 28 km/kg.
un po il piede che diventa sensibile al metano, un po il reset ecco i risultati che ho ottenuto.
ma anche a 20 km/kg per la differenza di costo col diesel e l'ambiente meno inquinato:
il metano conviene!! Pollice su
Ospite - Lun 17 Dic 2012, 14:53
Oggetto: Buon pomeriggio a tutti

Ciao!

Sempre nell'ottica della verifica consumi/piede del neometanista/problemi della vettura... secondo voi ha senso fare una prova solo autostradale, con picchi massimi di 110km/h per verificare se il consumo è proprio basso o il piede dell'autista proprio pesante???

Io adoro la Panda... per tutto il resto, i consumi continuano a rimanere (fatto salvo l'indubbio risparmio comunque e il minor inquinamento certo!!!) davvero deludenti (sono a 1800km percorsi).

edit: deludentisssssimaaaaa la prova benzina Molto triste
Ospite - Lun 17 Dic 2012, 16:16
Oggetto:

nonostante sia un neofita mi trovo benissimo con la nuova panda.
ieri, viaggiavo a benzina essendo a secco di metano, ho rifornito mettendo 12.4 kg.
la spia della riserva si è accesa dopo 293 km e quando mi sono fermato avevo fatto già 309 km.
Credo ce ne sia ancora per qualche altra decina di km.
In sintesi, soddisfattissimo.
Con il precedente pieno ho fatto quasi 320 km caricando circa 12.7 kg

ad oggi con la nuova panda ho fatto 3.500 km.
cesare66 - Lun 17 Dic 2012, 19:03
Oggetto:

uno come me che la nuova panda neanche l'ha mai vista come può farsi un'idea a leggere i commenti come gli ultimi due? E' mai possibile che il motore di una è così diverso da quella di un'altro? Purtroppo con il metano le variabili sono tante ad iniziare dalla temperatura. Se la prova benzina è stata deludentissima ci può stare visto che è un motore progettato per il metano.
Jano - Lun 17 Dic 2012, 20:30
Oggetto:

Be, personalmente se devessi farmi un'idea di una macchina a me sconosciuta, non mi limiterei a tener buoni gli ultimi due post... Sorriso
girifalco - Lun 17 Dic 2012, 20:58
Oggetto:

Salve, metanista da 8 giorni, Panda terza serie. Soddisfatto di tutto o quasi. Ho cambiato 3 distributori ma non riesco a caricare più di 8,5 Kg. Domani vado in Fiat. Voi che dite ?
Ospite - Lun 17 Dic 2012, 21:32
Oggetto:

Potresti avere la 2^ bombola chiusa, è già successo... dopo la visita che farai in Fiat il problema si risolve.
jonniv - Lun 17 Dic 2012, 22:27
Oggetto:

Se carichi da vuoto non può essere che così: una bombola che rimane esclusa (sempre vuota o sempre piena)
Ospite - Mar 18 Dic 2012, 18:34
Oggetto: pieno

fatto secondo pieno , 10kg, non ho voluto gli spiccioli di resto, col primo ho fatto 220 km tutti in citta' anzi in coda e semafori , traffico incredibile in questi giorni freddi,.

x me va bene cosi .

la macchina e' fantastica

saluti
DOM57 - Mer 19 Dic 2012, 12:23
Oggetto:

iniziamo ad avere dati un po più attendibili, dopo 20 giorni di Panda. Premetto che la mia guida, e quella di mia moglie 1 volta (60 km)Figuraccia , è stata normale, senza rincorrere il risparmio ma come quando guidavo la C3 puzzolio di mia figlia. Inoltre il 50% fatto su strada statale, il 10% superstrada e il 40 in città.
Km percorsi 1306
kg consumati 56,5
media km/kg 22,3
spesi Euro 53,81
A me interessa il raffronto di quando spendevo fino a 3 mesi fa con la C3, per cui per gli stessi km avrei consumato L 76 circa e avrei speso Euro 129 circa. questo per ora è ciò che mi interessa perchè i 1306 km i avrei comunque fatti o a puzzolio o a metano, per cui risparmiare circa Euro 75 in 20 giorni Pollice su Pollice su Pollice su .
Ora inizieremo a fare i record e se mettiamo che più km farò, più aumenterà l'autonomia perchè l'auto si slegherà sempre più, molto probabilmente mi avvicinerò alla soglia dei 30 km/kg.
jonniv - Mer 19 Dic 2012, 16:40
Oggetto:

Ciò che ho scritto a pagina 2 non è evidentemente campato in aria. Occhiolino
girifalco - Mer 19 Dic 2012, 21:08
Oggetto:

girifalco ha scritto:
Salve, metanista da 8 giorni, Panda terza serie. Soddisfatto di tutto o quasi. Ho cambiato 3 distributori ma non riesco a caricare più di 8,5 Kg. Domani vado in Fiat. Voi che dite ?

Sono andato da 2 officine fiat, la prima mi detto (sgarbatamente) che dovevo lasciare la macchina per una intera mattinata perchè doveva "fare un controllo su tutta la tubazione", la seconda, quella di Avellino, mi ha risolto il problema in 10 secondi netti, c'era una bombola chiusa, così come aveva previsto l'amministratore e msm67.
grazie Ghigno
Ospite - Mer 19 Dic 2012, 21:15
Oggetto:

presa ieri pomeriggio, panda trekking np, alle ore 20 di oggi ho fatto 234 km, tra urbano e autostradale, fatto ieri il pieno di 12 euro, si e' accesa la spia della riserva a 210 km, sto cercando di esaurire la carica, ma al momento l' ultima tacca non scompare...bellissimo...
wallaceit2004 - Sab 22 Dic 2012, 00:50
Oggetto:

Ultimi 2 pieni:
kg 13,03 / km 277
kg 11,89 (da non vuoto) / km 303,3

Osservazioni:
1) lentamente si sta "sciogliendo" e si riduce il consumo
2) superato il "muro" dei 300 Km!!
3) guida monacale al limite della follia!...Mai superatii 110 km/ora...
4) arrivato a 5000 km faro' il conto finale poi basta!
Guidero' ancora dolce, risparmioso, senza correre, ma basta con cambio in folle, super rallentamenti ecc.ecc.
Ricordate che la velocita' media commerciale per beni e persone e' stata calcolata intorno ai 140 km/ora...Ergo...
plcko - Sab 22 Dic 2012, 10:43
Oggetto:

gIRIFALCO @. in genere tra le pompe di Av carica molto meglio quella di Pratola serra ( Moccia) che quella sulla strada x la Bonatti ; quelle di Avella caricano tutte e due bene .
cesare66 - Sab 22 Dic 2012, 14:04
Oggetto:

sì commerciale per i petrolieri e e le agenzie funebri!!! spero ci si renda conto quando si scrivono certe stupidaggini......
ak - Sab 22 Dic 2012, 17:21
Oggetto:

wallaceit2004 ha scritto:
guida monacale al limite della follia!...Mai superatii 110 km/ora...

Ah... Perche' secondo te e' normale fare lunghi tragitti a oltre 110km/h con una citycar se non in autostrada?
E se fai autostrada pretendi di fare consumi bassi?

Citazione:
Ricordate che la velocita' media commerciale per beni e persone e' stata calcolata intorno ai 140 km/ora...Ergo...

Si... A Monza tra la I^ e la II^ curva di Lesmo...
Risata a crepapelle
wallaceit2004 - Dom 23 Dic 2012, 02:03
Oggetto:

La "velocita' commerciale" e' un criterio economico applicato allo studio del trasferimento merci/persone in auto piuttosto che versus altri mezzi di trasporto = analisi globale dei costi complessivi del trasferimento di persone e merci.
Anche se sei amministratore del sito sei pregato di non banalizzare i post di persone che non conosci.
Traduzione: NON ho scritto che si DEVE viaggiare a 140 km orari di MEDIA!!!
Buon Natale.

PS: inoltre, come ho cercato sommessamente di spiegare in altri post la Nuova Panda III non e' piu' una "city car" in senso stretto (= segmento A), ma piuttosto, una "small car" (segmento B).

Tradizionalmente con il termine superutilitaria (o citycar) s'identifica una vettura di piccole dimensioni destinata all'uso cittadino; in Inghilterra tali vetture sono conosciute anche col termine supermini in una classificazione internazionale che allego

Segmento A o "mini cars": identifica auto molto piccole, principalmente citycar
Segmento B o "small cars": identifica piccole utilitarie
Segmento C o "medium cars": identifica berline utilitarie medie
Segmento D o "large cars": identifica berline di medio grandi dimensioni
Segmento E o "executive cars": identifica berline di grandi dimensioni
Segmento F o "luxury cars": identifica lussuose berline di grandi dimensioni

Bene, le caratteristiche complessive della nostra Nuova Panda III, soprattutto nella versione Trekking, la fanno ricadere molto di piu' nel segmento B, quello delle piccole utilitarie, piuttosto che nelle "city car" da te citate. Dunque questa versione della Panda III risulta adatta anche a tragitti extra urbani, come del resto pare anche risultare dalle descrizioni dei percorsi di molti degli utenti di questo blog...Con tua buona pace
Sorriso))

Dopo di che se ti sembra molto razionale essere costretti a viaggiare a 110/h per rimarcarne il carattere "city car" a tutti i costi, anche nei consumi, libero di crederlo, ma il tutto appare ben poco razionale...ed etico, aggiungo.
Resto del parere che un uso equilibrato (non da Le Mans come vorresti insinuare) DEVE semplicemente corrispondere alla pubblicita' del bene prodotto e venduto. Diversamente si cade nell'informazione falsa e tendenziosa.
In poche parole noi utenti di questa Panda Natural Power dovremmo poter restare sopra i 300 km/pieno di almeno 12 kg anche viaggiando a 130 km/ora = velocita' ancora di legge in autostrada.

Mi scuso per l'OFF TOPIC, ma se l'amministratore ritiene di fare precisazioni di questo tipo (classe dell'auto) nel 3D consumi, mi corre obbligo di precisare a mia volta!
Sorriso
ak - Dom 23 Dic 2012, 07:49
Oggetto:

wallaceit2004 ha scritto:
La "velocita' commerciale" e' un criterio economico applicato allo studio del trasferimento merci/persone in auto piuttosto che versus altri mezzi di trasporto = analisi globale dei costi complessivi del trasferimento di persone e merci.
Anche se sei amministratore del sito sei pregato di non banalizzare i post di persone che non conosci.

Non sono io che banalizzo post di sconosciuti, son detti sconosciuti che si autobanalizzano scrivendo stupidaggini (come cesare66 ha ben definito):

Citazione:
Ricordate che la velocita' media commerciale per beni e persone e' stata calcolata intorno ai 140 km/ora...Ergo...

wallaceit2004 ha scritto:
Traduzione: NON ho scritto che si DEVE viaggiare a 140 km orari di MEDIA!!!

Ah no? Manco wikipedia aprite prima di scrivere...

Citazione:
"Nel trasporto, la velocità commerciale è il rapporto tra la distanza percorsa ed il tempo impiegato per percorrerla.
La velocità commerciale esprime l'effettiva quantità di tempo spesa per compiere un dato percorso, e pertanto il calcolo include tutti i tempi accessori e le soste necessari a completare il viaggio."


La velocità commerciale per definizione è la velocità media punto-punto per un particolare servizio di trasporto e non puo' che essere bassa rispetto a quanto da te prospettato in quanto influenzata fortemente da traffico, ingorghi, ecc. e pure da quale punto consideri per la partenza e quale per l'arrivo: piu' parametri e fasi includi più questa si abbassa.

Diamo un ordine di grandezza: i mezzi pubblici ATM a Milano hanno una velocità commerciale compresa tra 10 e 13 km/h nelle varie ore del giorno.
Una velocità commerciale di 140 km/h con il Pandino la vedi con il binocolo, ma non solo in città: OVUNQUE.
In città nel tragitto casa-lavoro se riesci a tenere una VC > 25 km/h ti va già molto grassa.
Negli spostamenti interurbani o extraurbani dipende soprattutto dal fatto che usi o meno l'autostrada: fuori autostrada ti va grassa a fare i 70-75, in autostrada a velocità da codice tra casello e casello farai se va bene i 100-110 senza fermarti a far plin-plin (Risata a crepapelle) o rifornimento.

Ah... finisco con una brutta notizia: mi dicono che è durissima alzarla fino a 140 se hai il limite a 130...

wallaceit2004 ha scritto:
PS: inoltre, come ho cercato sommessamente di spiegare in altri post la Nuova Panda III non e' piu' una "city car" in senso stretto (= segmento A), ma piuttosto, una "small car" (segmento B).

In base a quali dati oggettivi? La Panda III non ha caratteristiche dimensionali o di numero di posti sostanzialmente differenti da quelle della Panda II.
L'UNRAE (la cui statistica conta, se permetti, piu' del parere di un qualsiasi sconosciuto) infatti la classifica come reginetta del segmento "A" nella top ten vendite di novembre 2012:

Image
RTFM!

Tornando ai consumi:
wallaceit2004 ha scritto:
In poche parole noi utenti di questa Panda Natural Power dovremmo poter restare sopra i 300 km/pieno di almeno 12 kg anche viaggiando a 130 km/ora = velocita' ancora di legge in autostrada.

300 / 12 = 25 km/kg

Sì, si dovrebbero poter fare, ma solo con piede di fata a 130 km/h fissi su percorso pianeggiante.
Certo l'altezza del veicolo non garantisce una sezione frontale ottimale e a quelle velocità l'aerodinamica è già molto importante per tenere contenuti i consumi.

I 2,6 kg/100km in extraurbano o i 3,1 kg/100km in ciclo combinato imho non hanno un senso logico se non tirandoli fuori da calcoli teorici fatti sulla carta e senza nessun riscontro reale: non li farete mai.
wallaceit2004 - Dom 23 Dic 2012, 13:19
Oggetto:

Caro AK non definisco stupidaggini le tue "argomentazioni", ma se preferisci dare categorie rischi di essere a tua volta "catalogato".
Vedo che non comprendi la differenza tra velocita' commercialmente utile (calcolata tra diversi mezzi di trasporto, soste incluse)...e velocita' di trasferimento possibile.
Il mio era un riferimento in termini economici che poi, anche se hanno valore su grandi numeri, influiscono sulle utilita' del mezzo. Un mezzo che puo' viaggiare a 130 orari costretto a muoversi a 110 per restare nelle linee commerciali propagandistiche della FIAT e' un non senso economico e un tradimento del patto di fiducia con il consumatore.
AK non far finta di non capire e non insultare per cortesia.

PS: la classifica UNRAE lascia il tempo che trova (presentata in questo contesto). Anche qui NON ho detto che questa Panda E" in classe B, ma che nell'insieme, grazie al suo complessivo "value of efficiency", puo' essere assimilata (ASSIMILATA vedi vocabolario Garzanti della lingua italiana) alla resa complessiva di un segmento B!...
Forse e' il caso che tu ti soffermi a leggere prima di aggredire gli utenti del sito...
Ospite - Dom 23 Dic 2012, 16:33
Oggetto:

mamma mia...quante pippe mentali...io so solo che piu' la guido piu' mi diverto...
DOM57 - Dom 23 Dic 2012, 18:40
Oggetto:

trinitron ha scritto:
mamma mia...quante pippe mentali...io so solo che piu' la guido piu' mi diverto...


concordo in pieno:
cosa vuoi di più dalla vita?:
una PANDA Pollice su Ghigno Pollice su
ak - Lun 24 Dic 2012, 09:29
Oggetto:

wallaceit2004 ha scritto:
Vedo che non comprendi la differenza tra velocita' commercialmente utile (calcolata tra diversi mezzi di trasporto, soste incluse)...e velocita' di trasferimento possibile.

Hai scritto tu stesso "velocità media commerciale" senza specificare altri parametri.

wallaceit2004 ha scritto:
(...)
Ricordate che la velocita' media commerciale per beni e persone e' stata calcolata intorno ai 140 km/ora...Ergo...

...facciamo supercazzola?
Risata a crepapelle

wallaceit2004 ha scritto:
PS: la classifica UNRAE lascia il tempo che trova (presentata in questo contesto). Anche qui NON ho detto che questa Panda E" in classe B, ma che nell'insieme, grazie al suo complessivo "value of efficiency", puo' essere assimilata (ASSIMILATA vedi vocabolario Garzanti della lingua italiana) alla resa complessiva di un segmento B!...

"value of efficiency" ...Cos'è, una lezione di marketting?
E cosa sarebbe la "resa complessiva di un segmento B"? E' roba misurabile?
Sbalordito

wallaceit2004 ha scritto:
AK non far finta di non capire e non insultare per cortesia.

Non sto insultando nessuno, wallace, sto semplicemente smontando delle considerazioni soggettive usando dati oggettivi (definizione di velocità commerciale e classificazione in uso da parte di un'associazione ufficiale di costruttori di veicoli).
Occhiolino
DOM57 ha scritto:
trinitron ha scritto:
mamma mia...quante pippe mentali...io so solo che piu' la guido piu' mi diverto...

concordo in pieno:
cosa vuoi di più dalla vita?:

Ma sì, quoto e aggiungo: Buon Natale! Ciao!
alfcoach - Lun 24 Dic 2012, 15:14
Oggetto:

Domanda tecnica da parte di un neofita:
non sono mai riuscito a caricare più di 11kg e qualcosa provando3/4 distributori diversi... leggo che qualcuno arriva appena ai 10 kg mentre altri superano addirittura i 12...
Da cosa dipende?
jonniv - Lun 24 Dic 2012, 17:57
Oggetto:

Citazione:
Domanda tecnica da parte di un neofita:
.....che non vuole leggere il regolamento e il forum.
Ci sono discussioni tecniche che spiegano benissimo la questione. RTFM! Occhiolino
DOM57 - Mar 25 Dic 2012, 13:14
Oggetto:

Per le festività è scesa da Padova, dove studia e dove migrerà la Panda tra 10gg, mia figlia che è rimasta entusiasta dell'auto: NON SEMBRA UNA FIAT!!.
Ebbene, visto il modo di guidare di mia figlia (sportivo) derivante dall' abitudine alla puzzolio precedente (C3), per cui cambi marcia un po tirati, velocità sostenuta, ma mai eccessiva, frenate all'ultimo, insomma modo di guida non da metano o votato al risparmio: consumi medi su 700 km: 20,5 km/kg. può sembrare poco ma se avesse guidato la precedente la media sarebbe stata di 15 km che rapportato alla differenza di prezzo otteniamo un risparmio di circa 50 euro: non male, non male, anzi benissimo!!!
viva la Panda a metano. Pollice su Ghigno
wallaceit2004 - Mer 26 Dic 2012, 16:22
Oggetto:

Ak ricambio gli auguri e ti lascio l'ultima risposta...
Ghigno
Ospite - Ven 28 Dic 2012, 09:16
Oggetto:

Ritirata ieri! a stamattina fatti circa 80 km e si è spenta la prima tacca intorno ai 70.

Ho fatto la carica ieri sera, 9 kg tondi tondi. A prima impressione confermo che moltissimo dell'autonomia dipende dal piede, prende giri che è un piacere.
Ospite - Dom 30 Dic 2012, 16:12
Oggetto:

aggiornamenti sui consumi da chi ha un po più di km e da chi ha fatto l'aggiornamento di centralina? Per farla breve questo twinair ci arriva a 25 km kg senza far troppe attenzioni col piede? e a 28 - 30 stando un po attenti si o no?
yalen86 - Dom 30 Dic 2012, 16:18
Oggetto:

Attualmente ho una media di 26 km/kg ma spero di fare meglio.
Per ora non mi lamento. Occhiolino
girifalco - Dom 30 Dic 2012, 17:01
Oggetto:

Ieri in un percorso misto, statale-autostrada, ho percorso 289 Km con 11.44 kg di metano ed una spesa di poco più di 11 €. A conti fatti se andavo a Roma da Avellino, mi costava più di autostrada !!! La panda ha solo 1500 Km.
A "me mi " piace così Ghigno
plcko - Dom 30 Dic 2012, 18:14
Oggetto: Fiat panda III

Ai due irpini dico che col piede giusto , cioe' leggero , facendo andare l' auto sono riuscito ad arrivare ai 25 colla mia Vw tOURAN che e' piu' pesante .Dovete farvi il piede sfruttando piu' la coppia e andare via fluidi salendo subito di marcia .e PURTROPPO CONVIENE PRENDERE LE STATALI PERCHE' L' AUTOSTRADA VERRAì SEMPRE PIU' del carburante .E s. io ho fatto Av-Frosinone di autostrada (180+180 km con un pieno di 16-17 euro e mi e' venuto 22 di autostrada)
sonceboz - Dom 30 Dic 2012, 18:28
Oggetto:

Io è da quando ho la macchina a metano che l'autostrada non la faccio più mi costa molto di più del carburante Arrabbiato
Ospite - Dom 30 Dic 2012, 20:17
Oggetto:

quoto ... anche l autostrada sta diventando un lusso !!!!
alberto28173 - Lun 31 Dic 2012, 00:53
Oggetto:

Non so se la centralina è aggiornata o no,ma non ho notato sobbalzi e strappi: la macchina ha 225 km,a 66 ho fatto il pieno (11 euro a 0.93 €/kg) a 221 l'ho rifatto: 155 km con 7.09 euro (7.62 Kg) e percorso prevalentemente urbano
Saluti Alberto
linusplus - Mar 1 Gen 2013, 13:06
Oggetto:

Record: prima tacca via dopo 40Km!
Non so se per via l'aggiornamento della centralina o per il percorso/piede diverso dal solito. Io sono arrivato fino a 110/120Km con la prima tacca.
Ospite - Mar 1 Gen 2013, 14:55
Oggetto:

beh io ormai non conto i km ... ma il tempo che passo in auto, che' son quasi piu' il tempo che son fermo in coda che in movimento !!!
il trip computer mi da' velocita' media 22 km/h ....

Buon Anno a tutti !!!!
yalen86 - Mar 1 Gen 2013, 22:14
Oggetto:

linusplus ha scritto:

Io sono arrivato fino a 110/120Km con la prima tacca.


Non ho capito.. con una tacca hai fatto 110-120 km o parlavi di velocità?

All'inizio con la prima tacca non riuscivo a superare i 50km... ora sono arrivato anche a una media di 75km.
Sarà perché la macchina comincia a "slegarsi".. ha già 2300 km. Occhiolino

Ho solo un dubbio: sono stato a Modena due volte (da Pisa).
All'andata ho sempre fatto rifornimento al mio distributore di fiducia.. e tutto ok.. medie più che buone. Si spengevano solo due tacche (circa 170km).. so che è sbagliato parlare di tacche.. però al rientro, rabboccando il metano a un distributore a Modena sud, ho visto un'impennata dei consumi: 3 tacche spente per i soliti km. E i kg caricati sono sempre i soliti..

Devo pensare che il valico appenninico sia più salita nella tratta Bologna - Firenze o a una minor qualità del metano del distributore di Modena Sud? Metano misto ad aria?
linusplus - Mar 1 Gen 2013, 22:45
Oggetto:

Volevo solo dire che sono arrivato a percorrere anche 110-120Km con la prima tacca. Carico quasi 13Kgda vuoto di solito.
Ospite - Mer 2 Gen 2013, 00:28
Oggetto:

yalen86 ha scritto:

Ho solo un dubbio: ...... Metano misto ad aria?

Dubbio Anch'io ho prestazioni diverse rifornendo in determinati distributori ... il dubbio resta Dubbio
sonceboz - Mer 2 Gen 2013, 07:08
Oggetto:

Strano io ho notato che di solito in Emilia il metano rende di più (come chilometri)
ak - Mer 2 Gen 2013, 10:24
Oggetto:

yalen86 ha scritto:
Ho solo un dubbio: ...... Metano misto ad aria?

No: sarebbe pericoloso, semplicemente la composizione varia in funzione della provenienza del gas... vedi, appunto, le FAQ e la discussione sulla composizione del gas.

Inoltre, quando andate lontano da casa, usate l'auto in una maniera diversa dall'usuale, per cui puo' sembrare che certi distributori fuori della vostra regione carichino metano migliore.
In realtà siete voi che guidate in maniera piu' economica e fate un tragitto piu' lungo che quindi si rivela piu' efficiente come accensioni e modalità di guida.
Idea
Ospite - Mer 2 Gen 2013, 10:51
Oggetto:

Va bene ak,
quindi se si rifornisce nella stessa zona in distributori vicini (stessa provenienza?), l'eventuale differenza di resa è da imputare a variabili che ormai ripetiamo da diverso tempo e in diversi post, ergo se la qualità del metano è la stessa, nessun dubbio deve provenire dal distributore. Ho dedotto giusto?
yalen86 - Mer 2 Gen 2013, 11:48
Oggetto:

Ho capito.
Ma in realtà ho mantenuto la stessa andatura (anche perché era perlopiù autostrada e pochissimo urbano).
Quello vicino a casa in Toscana in realtà mi fa fare molta più autonomia caricando lo stesso quantitativo.
Quello in Emilia (Modena sud) invece quasi un terzo in meno di autonomia.

Ma così parlando a grandi linee.. la differenza l'ho vista anche come prestazioni (la macchina la sentivo più affaticata) Occhiolino

Quindi per me mi sembra logico pensare che il metano di Modena Sud non era propriamente eccellente quanto quello di San Donato (Pisa).
spina - Mer 2 Gen 2013, 12:15
Oggetto:

Il gas naturale, di cui il metano è la parte principale, oltre ad avere composizione variabile, può dare prestazioni variabili proprio dovute alla composizione stessa. Nessuna sorpresa quindi se a volte le autonomie possono variare caricando (da vuoto) gli stessi kg. Occhiolino
Ospite - Gio 3 Gen 2013, 21:31
Oggetto:

Ma sono l'unico che con quasi 13 kg di metano riesce a stento a fare 200Km???? la mia panda ha 1500 km e non ne vuole sapere di consumare meno!!!! la uso per la maggior parte in città.... ma fai che non so più guidare???? mi stanno sorgendo dubbi!!!! qui leggo di persone che fanno anche 270 km ma come è possibile????? Triste
palerider - Gio 3 Gen 2013, 22:35
Oggetto:

Ci sta tutto purtroppo Triste , se fai città dura e pura rispetto ai fortunati che passeggiano ai settanta all’ ora sulle extraurbane…….. Sob...
Ospite - Gio 3 Gen 2013, 22:42
Oggetto:

no non sei l'unico , in citta' io pero' non conto piu' i km .. ma il tempo nel quale uso l auto, se come capita , x fare 7 km impiego piu' di mezz'ora ... capisci che 1 kg di metano non puo' fare tnt km .
ma , se faccio il paragone con i costi di quanto costava con la precedentevauto a benzina .... beh w il metano !!!!
Ospite - Gio 3 Gen 2013, 22:44
Oggetto:

Ah ecco allora!!!! i 270 km o i 300km sono di 5 marcia a 70 km/h??? allora se è così non li farò mai!!!! Triste io mi domandavo sempre come facevano....... ma a questo punto la convenienza del metano dove sta???
yalen86 - Gio 3 Gen 2013, 22:50
Oggetto:

beh prova a farli a benzina..
la convenienza del metano è che ci spendi sempre meno che a benzina Occhiolino
Ospite - Gio 3 Gen 2013, 23:09
Oggetto:

azzz .. ma prima col benzina , spendevi 12 euro per fare 200 km in citta ' ????

io con 12 euro , poco piu di 7 litri , con una punto 1.2 a benzina ci facevo 70 km in citta'.

cioe' io guarderei il portafogli , non quanti km fai col metano .
spina - Gio 3 Gen 2013, 23:09
Oggetto:

clown0 ha scritto:
....... ma a questo punto la convenienza del metano dove sta???

ma stai facendo sul serio? Sbalordito
jonniv - Gio 3 Gen 2013, 23:17
Oggetto:

Meglio: la massima convenienza economica del metano si ha in città dove il consumo di benza sarebbe elevato e di pari passo lo è anche il risparmio dovuto al ns. caro gas.
amterme63 - Gio 3 Gen 2013, 23:42
Oggetto:

E soprattutto rende l'aria più respirabile (meno CO2 e meno puzza rispetto al gasolio) e più pulita (non produce la sottile polvere scura che copre tutto in città). Meglio sì il metano in città!
palerider - Ven 4 Gen 2013, 00:02
Oggetto:

Direi che in città l’ unica alternativa siano le due ruote Sorriso , ma se sei costretto all’ auto, vuoi per motivi climatici, vuoi per innumerevoli altri Sob... , il metano surclassa tutte le alternative. E tralascio volutamente i mezzi pubblici…
plcko - Ven 4 Gen 2013, 09:48
Oggetto:

clown@: 1 litro di benzina = 1.80 euro
1 kg di metano = 1 euro
1 kg metano = 1.5 litri di benzina
cioe' con un euro fai una volta e mezzo i km che faresti a benzina .Se la tua auto fa i 10 al litro a benzina , a metano ne fai 15 ad un prezzo ridotto del 40%. PIU' KM FAI , PIU' RISPARMI RISPETTO ALLA BENZINA se fai 1000 km in citta' devi spendere a benzina 1.8 x 100 litri =180 euro a metano ne spendi circa 70 .Ogni 10000 km sono 1100 euro in meno .Quanto costa l' impianto a gas o il supplemento rispetto alla versione a benzina ? Fai tu il conto di quanti km ti servono per ammortizzarlo ( escludendo incentivi , sconti ) .
spina - Ven 4 Gen 2013, 10:18
Oggetto:

a volte si fa prima a parlare di metano espresso in costo equivalente di benzina Idea molto utilizzato fra l'altro all'estero.
Considerano il magico fattore di 1.5-1.6, basta dividere il costo attuale del metano (circa 1 €/kg) per il fattore per trovare il costo equivalente che al momento è di circa 0.6 €/l.
Ovvero: andare a metano è come andare con una benzina che costa 0.6 €/l
Ospite - Ven 4 Gen 2013, 10:41
Oggetto:

si ok ragazzi conviene sicuramente il metano per il basso costo non per la resa:

io con la fiat 500 1.3 multijet 75 cv faccio in città il 15km/l senza fare molta attenzione con l'acceleratore!!!!

con la panda a metano con 12,92 Kg faccio in città c.a. 180 Km vale a dire c.a. il 14km/Kg!!!
ok che il metano costa 0,95 kg ma a pari costo del diesel non so fino a quanto possa convenire!!! questo intendevo dire!!!!
spina - Ven 4 Gen 2013, 11:29
Oggetto:

chiaro... ma considera quello che spendi con i tuoi consumi dichiarati.
Gasolio 15 km/l con il prezzo di 1.7 €/l --> 1000 km = 113 €
Metano 14 km/kg con il prezzo di 1 €/kg --> 1000 km = 71 €
42 € in meno ogni 1000 km e ti sembrano poco?
Considera poi che nel tuo caso consumi uno sproposito per questione di piede abituato al diesel... Credo che non faticherai ad arrivare a fare anche 17 - 18 km/kg portandoti come risparmio per ogni 1000 km circa 55 €!!!
Non dirmi che non vale la pena per fare rifornimento 2-3 volte in più rispetto al gasolio per 55 € risparmiati ogni 1000 km!!! Sbalordito
Ospite - Ven 4 Gen 2013, 16:05
Oggetto:

Si Spina conviene sempre su questo sono d'accordo con te, ma solo che mi aspettavo un risparmio maggiore tutto qui!!!!
Per la questione del piede ancora devo capire come si dovrebbe portare una macchina a metano!!!! potresti darmi un consiglio???
sonceboz - Ven 4 Gen 2013, 16:06
Oggetto:

Guarda che se cerchi nelle discussioni trovi già tutto!
Ospite - Ven 4 Gen 2013, 16:08
Oggetto:

si sonceboz ho visto! parlavano di cut-off ma non riesco a metterlo in pratica.... forse non ho capito bene come applicarlo!!!!Occhiolino
sonceboz - Ven 4 Gen 2013, 16:28
Oggetto:

Il cut-off funziona in automatico quando (a marcia inserita) lasci l'acceleratore.
Interviene allora il cut-off che "taglia" l'alimentazione agli inniettori (fino a circa 1500 g/1)
Ma a parte quello ci sono tutta una serie di altri accorgimenti per risparmiare (cambiare senza tirare il collo, non pigiare troppo sull'acceleratore ecc. ecc.)
Saluti.
Ospite - Ven 4 Gen 2013, 17:42
Oggetto:

clown0 ha scritto:
con la panda a metano con 12,92 Kg faccio in città c.a. 180 Km vale a dire c.a. il 14km/Kg!!!

Un altro fattore da tenere presente sul percorso urbano è che l'auto la si usa sovente e per piccoli tratti. Ad ogni accensione il passaggio a metano è automatico quando vi è una pressione in serbatoio sufficiente. Dopo i primi chilometri di riserva, essendo rimasto poco metano con relativa minore pressione, all'accensione non avviene la commutazione a gas pur essendo presente in bombola un quantitativo di metano che qualora si stesse su percorso extraurbano lo si utilizzerebbe per intero con una percorrenza in chilometri decisamente maggiore. Quindi i fattori e le variabili sono talmente tanti che non ci si deve abbattere per una performance non proprio di livelli record.
jonniv - Ven 4 Gen 2013, 18:50
Oggetto:

sonceboz ha scritto:
Il cut-off funziona in automatico quando (a marcia inserita) lasci l'acceleratore.
Interviene allora il cut-off che "taglia" l'alimentazione agli inniettori (fino a circa 1500 g/1)
Ma a parte quello ci sono tutta una serie di altri accorgimenti per risparmiare (cambiare senza tirare il collo, non pigiare troppo sull'acceleratore ecc. ecc.)
Saluti.


Io son dell'idea che questa Panda Twinair vada trattata in maniera "particolare" per ottenere la maggior economicità di guida.
Come paragone:
- la Panda a puzzolio a bassi giri schiacci appena e riprende bene (leggi che non schiacci più di tanto)
- la Panda 1.2 o 1.4 ai bassi se anche schiacci riprende "poco" ecco che, preoccupati dei consumi, si tiene il piede più sollevato
- la Twinair ai bassi se schiacci riprende bene ma beve anche bene.
Si tratta in questo caso di "lasciarla riprendere più dolcemente" e credo che ognuno di voi troverà quello che per lui è la "misura giusta".
linusplus - Ven 4 Gen 2013, 20:05
Oggetto:

Non so se è cambiato qualcosa dall'aggiornamento, ma nonostante le prime tacche si siano spente molto prima (vedi mie ultimi messaggi), sono riuscito ad arrivare a 304Km con tantissimo urbano, traffico e senza fare tanto caso al piede, anzi...

Sono sempre più contento della nuova panda: prestazioni, divertimento e consumi! Ghigno Ghigno Ghigno
DOM57 - Sab 5 Gen 2013, 19:13
Oggetto:

Rieccomi a scrivere dopo un po di giorni.
ieri mattina son partito da casa così:
io + mia figlia + sua amica + 100 kg tra valigie (al 4° posto) e alimenti vari nel bagagliaio.
Ho attuato la tecnica del vuoto-vuoto ed ha voluto iniziare la guida mia figlia, per cui:
Gioia del Colle kg 7,36
Carapelle(fg) kg 8,40 km 151,4
Giulianova (Te) kg 9,81 km 204 (percorsi 52 km a benz in più)
Cesena kg 12 km 192 (percorsi 54 km a benz in più)
mia figlia allarmata mi dice ma perchè consumi così alti? e io le spiego che ci sono fattori importanti che influiscono sui consumi:
piede (se sei abituata alla guida del puzzolio avrai consumi maggiori a metano)
carico ( l'auto è a pieno carico)
altri
a me interessava farle notare il primo punto, infatti da Cesena a Padova ho guidato io, alla stessa velocità sua (max 140 da tachim e 130 da tomtom).
ebbene da Cesena a casa sua a Pd percorso 212 km e mancava 'ultima spia, al che mi ha chiesto ma come hai fatto papy?: bisogna accarezzare l'accelleratore e il freno:
se tu bevi a sorsi continui il liquido nel bicchiere ti dura di più,
se tu tracanni il liquido finisce molto prima.
Se tu ti rendi conto con anticipo che devi rallentare e lo fai senza premere con forza il freno all'ultimo istante ma decelleri e dosi il piede vedrai che quasi non toccherai il freno e ti sarà piu facile e meno dispendioso farla risalire di giri.
Morale stamani è passata a benzina quando ho raggiunto i 287 km e quando ho fatto il pieno sono entrati 11,79 kg.
ho portato all'attenzione di tutti quest'esperienza per far capire che a parità di condizioni la gestione del piede fa un enorme differenza:
Viva la panda che Gioia-Padova con circa 40 euro ( considerando la trasformazione a metano dei 100 km percors a benz e considerando che per 3/4 ha guidato il piede di mia figlia) e comunque se raffronto con la precedente c3 1.4 hdi 70cv: Circa 860 km: 17 km/l ad essere buoni)= 50l x 1.65= 84 euro circa: QUESTO CONTA PIU' DI TUTTO PER ME Ghigno Pollice su
grazie e scusate la lunga cronistoria
jonniv - Sab 5 Gen 2013, 21:52
Oggetto:

Salam Ottima, costruttiva ed istruttiva esperienza!
cit: fatti non pugnette"
plinius - Lun 7 Gen 2013, 00:03
Oggetto:

Davvero ragguardevole!!... circa 290 Km percorsi con un pieno ad andatura autostradale! Pollice su Pollice su
quindi mi confermi DOM57 che se avresti avuto la possibilità di riforniti a metano per evitare la commutazione a benzina, con l'utilizzo del tuo piede, avresti potuto percorrere l'intero tragitto di Km 860 con 30 euro di metano circa?
Questa panda è davvero impressionante...
plcko - Lun 7 Gen 2013, 09:47
Oggetto: fiat panda III

Clown0@ capisco che la guida dentro Napoli sia stressante per l' auto ma io faccio 17 km in citta' con una Touran .Accelera piu' gradualmente ,anticipa i rallentamenti prima di uno stop o un semaforo , se puoi fai andare fluida la macchina ad una andatura vicIno alla coppia massima . AlTRIMENTI E' SOLO IL TUO PIEDE CHE NON VA . Pollice verso
Ospite - Lun 7 Gen 2013, 09:50
Oggetto:

DOM57 ha scritto:
Rieccomi a scrivere dopo un po di giorni.
ieri mattina son partito da casa così:
io + mia figlia + sua amica + 100 kg tra valigie (al 4° posto) e alimenti vari nel bagagliaio.
Ho attuato la tecnica del vuoto-vuoto ed ha voluto iniziare la guida mia figlia, per cui:
Gioia del Colle kg 7,36
Carapelle(fg) kg 8,40 km 151,4
Giulianova (Te) kg 9,81 km 204 (percorsi 52 km a benz in più)
Cesena kg 12 km 192 (percorsi 54 km a benz in più)
mia figlia allarmata mi dice ma perchè consumi così alti?


adesso quello che scrivo, non vorrei fosse frainteso, come spesso mi accade quando mi presento a scrivere da queste parti dove si parla del twinair e dove mi sono fatto una cattiva nomea (nonostante da qualche abbia pure scritto che il twinair sarà il mio prossimo motore).

Hai imbrogliato pesantemente per far fare una brutta figura a tua figlia.....
Ghigno Ghigno Ghigno Ghigno adesso ci parlo io e le spiego che hai imbrogliato..... Ghigno

L'A14 non è una autostrada tranquilla come sembra.... in direzione sud nord subito dopo il casello di Termoli comincia un bel saliscendi, con svariate rampe al 3-4% di pendenza, un arrotolamento montanaro da paura fra Pescara sud e Pescara nord, una strappo molto tosto da 4 km addirittura a tre corsie subito dopo Pescara nord, uno dei più alti viadotti all'altezza di S. Benedetto del tronto, ulteriori salite a Porto S. Giorgio, Ancona Nord, Fano, Senigallia e Pesaro....

Tutte pendenze che tua figlia manco si è resa conto di percorrere, grazie alla coppia del twin-air, ma che se guidi la panda 1400 o la 1200 natural power senti per benino, e che se guidi un furgone Vw anni 70 a metano ti fai tutte in terza a 70 km/h, con il motore in fuorigiri e il cuore in gola sperando che un TIR superturbo (che comunque ha buttato giù 4 marce su quelle pendenze) non ti schiaffi fuori strada. Spazientito

Ti sei beccato il tratto Cesena Padova.... ahahahaha, ti piace vincere facile, io su quella tratta ho fatto 31 km/kg con la mia punto 55...... Ghigno Ghigno

beninteso... deuprato dal fattore ironia, si conferma l'importanza di un'altra variabile... IL TIPO DI STRADA....
DOM57 - Lun 7 Gen 2013, 15:03
Oggetto:

plinius credo di si, anche se mia figlia ha guidato nei tratti in cui ci sono molte curve, salite e gallerie, da Lanciano ad Ancona circa, per cui non ho controprova. detto questo anche se rimanesse 37 o 40 euro: sarebbe sempre un ottimo successo!!!! Pollice su Pollice su Pollice su
Vincenzo, scusa ho appena letto il tuo ed avevo ppena risposto a plinius dicendo proprio quello che dici tu, anche perchè conosco molto bene la A14 per averla percorsa migliaia di volte in 40 anni, per cui conosco anche le curve da 20° da 30° da 90° ecc, per cui adeguo la guida con anticipo.
quello che mi premeva far capire a mia figlia era che "il tuo stile di guida influenza non poco i consumi", poi se hai fretta la twin ti dà quello che chiedi, se non hai fretta ti dà idem: ha uno spettro di utilizzo che finora non potevi pretendere da altre auto simili.
Ospite - Lun 7 Gen 2013, 15:16
Oggetto:

ma certo DOM57, ho capito...
stavo scherzando, dicendo anche che la pandaturbo va in salita che è un piacere e che tu hai voluto enfatizzare il risultato con la tua figliola.... Occhiolino
DOM57 - Lun 7 Gen 2013, 15:29
Oggetto:

quote rimosso! spina Admin

hai perfettamente ragione ed è quello che volevo dire io:
è un piacere sempre, in qualsiasi sitauazione:
le salite non esistono più ( ed eravamo in 3 + valigie per 100kg + bagagliaio colmo) e le salite del pescarese le ha bevuto in 5° senza problemi e addirittura arrivata dietro camion che supera camion, una volta possibile ha superato senza scalare in 4^ da 70 km/h e raggiungendo, sempre in salita i 120 senza battere ciglio: GRANDE PROGRESSIONE e senza vibrazioni ma solo fruscio aereodinamico un po più del normale ma mai fastidiosissimo, e se vai con radio accesa non senti nulla; le plastiche che non sfregano, gli assemblaggi quasi perfetti, ecc ecc: insomma una non fiat secondo i canoni a cui ci aveva abituato
Ospite - Lun 7 Gen 2013, 15:51
Oggetto:

Bhè, sappi che gran parte degli elogi che fai alla panda3 derivano dal buon progetto della panda2, la quale va alla grande senza scricciolii e mugugnamenti....anzi molto più silenziosamente della panda 3 con il suo scoppiettante twinturbopanda30.
la differenza è che su quelle salite che sembriamo conoscere palmo palmo manco l'avessimo costruita noi quell'autostrada...., la mia 1400, se non gli butti giù le marce, non si riprende....
plinius - Lun 7 Gen 2013, 16:27
Oggetto:

sono d'accordo Panda III va elogiata, l'unica della categoria in questo momento, in grado di dare quello che chiedi (economia il più delle volte e prestazioni quando serve) ...
Ace - Lun 7 Gen 2013, 21:37
Oggetto:

sono reduce dalla settimana bianca in montagna, la Panda si è comportata egregiamente sulle ripide salite, ha veramente un motore brillante
plinius - Lun 7 Gen 2013, 23:23
Oggetto:

E sul fronte dei consumi come si è comportata?
Ace - Mar 8 Gen 2013, 01:52
Oggetto:

ho fatto il pieno giusto a valle all'inizio della settimana ed alla fine, giù, il consumo è stato di 20,2 Km/kg
sonceboz - Mar 8 Gen 2013, 07:11
Oggetto:

quote rimosso! quante volte bisogna ripeterlo che è inutile quotare per intero un messaggio precedente? Rileggete il regolamento, please! spina Admin

Beh, direi non male (visto le strade di montagna) Pollice su
Ospite - Mar 8 Gen 2013, 10:48
Oggetto:

A me i 20 km/kg mi sembrano un pessimo risultato.. è vero che c'è la salita ma c'è anche la discesa. e poi secondo me questo twinair per essere un buon motore avrebbe dovuto fare nella peggiore delle ipotesi i 25 km/kg. Non voglio pensare che una passat ecofuel dal peso di 1600 kg (400 più della panda) con un 1.4 turbo e 150 cv possa riuscire a far meglio della panda.. Ma in effetti è proprio così sia in termini di prestazioni che di consumi fa meglio del twinair (considerando poi anche il notevole maggior peso). Penso che il 1.3 multijet II riesca a fare sui 25 km/kg e considerando che: costa meno del twinair e che è un motore dalla sicura affidabilità, alla fine il gioco non vale la candela.. Il flop vero di questo motorino lo si vedrà sulla 500L a metano dove la concorrenza di macchine come golf 7 audi a 3 e altre lo annienteranno! putroppo la fiat ha speso un mucchio di soldi per progettare questo motore (a loro detta rivoluzionario) ora devono cercare di venderlo e quindi piazzarlo di qua e di la e cercare così di raggiungere quanto prima il Bep (ossia il punto di pareggio) prima che il motore si rilevi una ciofeca anche inaffidabile e non verrà acquistato più da nessuno.. VEDRETE
plinius - Mar 8 Gen 2013, 10:56
Oggetto:

Si! Proprio non male, pensavo peggio, considerate le strade di montagna!

A miki dico che il bilancio tra salite e discese è sempre a favore delle salite in termini di penalizzazione. Poi devi mettere in conto i brevi spostamenti fatti in montagna o nei luoghi di vacanza e quindi i frequenti avviamenti a freddo. Tutte situazioni che fanno aumentare i consumi.
Poi aggiungo che questo forum tratta della Panda e non della 500L che non ha ancora adottato la motorizzazione metano.

Perciò io tale consumo lo ritengo un buon risultato e ritengo che il Twinair è adatto a questa categoria di macchina!

Avrei voluto vedere una passat effettuare lo stesso percoso!
sonceboz - Mar 8 Gen 2013, 11:01
Oggetto:

Ribadisco che a me non sembra male come risultato.
Bisognerebbe anche vedere i consumi del 1400 Vw!
linusplus - Mar 8 Gen 2013, 11:12
Oggetto:

OT: Prendere come esempio il 1.4VW mi fa sorridere: basta andare nel forum della Passat per leggere di tutto e di più. E poi non si spiegherebbe perchè la VW stessa abbia deciso di pensionare quel motore (mi sembra di averlo letto da qulche parte).
Ospite - Mar 8 Gen 2013, 11:21
Oggetto:

MIKI84 è a libro paga della VW, decisamente..... Occhiolino

dai, su, siamo positivi verso questo frullatore... per la panda è decisamente adeguato, e lo sta dimostrando con consumi bassi se usato parsimoniosamente o con consumi elevati se sfruttato nelle sue potenzialità peraltro notevoli.

Per il futuro e per altri impieghi.... il tempo e i clienti saranno giudici imparziali.

Sono speranzoso che i "macinatori di km" che girano dalle parti di torino con le 500 L a metano twinturbo facciano il loro lavoro, qualcuno legga i loro report oggettivamente, e vedremo quali motori verranno veramente adottati.... Spazientito
plinius - Mar 8 Gen 2013, 11:36
Oggetto:

Ok! concordo!
Se la Fiat è arrivata a commercializzare questo frullino, non penso che i tecnici siano fessi! Se avessero avuto quale problema avrebbero interrotto ben prima la sua produzione e commercializzazione!
palerider - Mar 8 Gen 2013, 11:50
Oggetto:

Da quanto dici, al di là delle questioni tecniche, su cui c'è chi più di me è ferrato Salam , e dell' adeguatezza (OT! ) a corpi vettura più pesanti su cui anch'io nutrirei qualche dubbio, la filosofia di questo frullino mi piace assai Pollice su . Se vogliamo è lo stesso concetto della mia balenottera. Anche se come cilindrata è due volte e mezzo la panda, come peso ne fa un paio tranquille e come concezione di motore siamo ad un paio di generazioni di differenza Pernacchia, anche con la balenottera un utilizzo attento e con PFA Piedino Fatato Autoadattativo dà risultati sorprendenti Spaventato . Poi se vuoi andare e schiacci, va Sorriso, ma se lo fai per un pochino di km è come avere due bombole invece che tre..... Senza parole
Jano - Mar 8 Gen 2013, 12:53
Oggetto:

Io ho avuto la fortuna di scambiare quattro chiacchere con tecnici Fiat a Balocco, in occasione di una prova delle panda4x4 twin-air e multijet che abbiamo effettuato col club delle panda 4x4 al quale sono iscritto. Gli ho manifestato in modo chiaro le perplessità su un motore adattissimo a macchine leggere come panda, 500 e y, ma non adeguato a corpi vettura più pesanti e a macchine di categoria superiore...
Hanno pienamente condiviso le perplessità " ci stiamo seriamente pensando"
Il fatto poi, ( se non sbaglio un utente del forum aveva incontrato un collaudatore che gli ha confermato essere un 1,4...)che esistano anche prototipi di 500L col 1,4 metanizzato va in questa direzione.
Li avranno messi a confronto valuntando pro e contro, vederemo!
Ospite - Mar 8 Gen 2013, 13:26
Oggetto:

ecco non ci voleva un tecnico per capire che quel motore non può andare per niente bene su corpi di vetture come la 500L. per fortuna in ultimo anche loro si stanno rendendo conto della cazzata che stanno facendo.. E meno male direi.. Non sanno proprio più dove metterlo sto twinair per riuscire a venderlo
Ace - Mar 8 Gen 2013, 15:02
Oggetto:

Tutti i giorni facevo una strada molto ripida che portava agli impianti, affrontavo il percorso con una guida particolarmente "allegra" vi assicuro che davo filo da torcere a macchine con motori con cubature ben più grandi.

Secondo me la Panda ha una coppia formidabile, non sembra di guidare un utilitaria in salita, ovviamente quello stile di guida va a discapito dei consumi (20 km/kg) che comunque reputo un ottimo risultato.
plinius - Mar 8 Gen 2013, 15:42
Oggetto:

Stessa impressione che ho avuto io guidandola in salita con 4 persone a bordo ... vivace al punto giusto, anche di più!
jonniv - Mar 8 Gen 2013, 17:45
Oggetto:

MIKI84 ha scritto:
A me i 20 km/kg mi sembrano un pessimo risultato.. è vero che c'è la salita ma c'è anche la discesa. e poi secondo me questo twinair per essere un buon motore avrebbe dovuto fare nella peggiore delle ipotesi i 25 km/kg. ................ Penso che il 1.3 multijet II riesca a fare sui 25 km/kg e considerando che: costa meno del twinair e che è un motore dalla sicura affidabilità, alla fine il gioco non vale la candela.


Oltre a rimanere IT ti invito a "pensare" meno e confrontare dati paragonabili tra loro.
"Mio cugino fa i 25 con un litro", dopo quasi 8 anni di forum, siamo stanchi di leggerlo.
Confronta la stessa auto su stesso percorso e stesso piede e se non lo puoi fare confronta leggendoli i dati dichiarati dalla casa costruttrice, sicuramente poco veritieri ma verosimilmente gonfiati proporzionalmente, almeno nel caso di auto della stesso marchio.

EDIT: stesse osservazioni che t'abbiamo fatto QUI
linusplus - Mar 8 Gen 2013, 17:47
Oggetto:

Mio cuggino...
matteomori - Mar 8 Gen 2013, 18:06
Oggetto:

linusplus ha scritto:
Mio cuggino...


Si si anche il mio.. uguale.. Ghigno Ghigno Ghigno

Che bello leggere di tanta gente che solo guardando le schede tecniche sa già perfettamente il destino di un motore su un'auto..

Secondo me questo twinair è sicuramente un bel motorino, sicuramente non parsimonioso e rivoluzionario come fiat invece ha cercato di farci credere, ma comuque un'unità che come minimo permette di risparmiare sulla versione a gasolio almeno un 30% sul carburante, che schifo schifo non fa... poi come già detto le valutazioni vanno fatte avendo dati reali, non sui numeri delle schede tecniche... o sui dati di mio cuggino... Pernacchia Pernacchia
sonceboz - Mar 8 Gen 2013, 18:09
Oggetto:

Il nuovo "mostro" dovrebbe arrivarmi a giorni.
Vi terrò informati senza chiedere a mio cuggino! Ghigno
Jano - Mar 8 Gen 2013, 18:28
Oggetto:

Questi cugini...ne sanno sempre qualcosa in più. Risata a crepapelle
Comunque se qualcuno vuol vedere il test drive da noi effettuato a Balocco, ci sono foto e servizi sul sito panda4x4.info sezione panda serie 139.
Scusate L'OT
Ospite - Mar 8 Gen 2013, 18:35
Oggetto:

ma dove avete letto mio cugino? veramente sono io che ho la punto 3 serie multijet non mio cugino.. Ho scritto anche sulla discussione dubbi commerciali e li ho c'è specificato bene quanto faccio attualmente con il multijet. e la questione che ponevo era un altra.. se avete tempo andate a farvi una lettura approfondita!! mio cugino io non l'ho mai scritto
jefff - Mar 8 Gen 2013, 18:45
Oggetto:

pazienza Tafazzi
spina - Mar 8 Gen 2013, 19:41
Oggetto:

mio cugggino.... e' un modo di dire. Idea
Ospite - Ven 11 Gen 2013, 21:20
Oggetto:

Buonasera,sono un nuovo utente di questo forum.
Ho acquistato la nuova panda serie tre twin air metano il 28 dicembre 2012 e di seguito vi volevo informare dei dati oggettivi rilevati dopo aver effettuato 3 rifornimenti tutti da bombole vuote:
1 inseriti 11.03 kg spesa 11,08€ percorsi 251 km
2 inseriti 11,3 kg spesa 11,44€ percorsi 262 KM
2 inseriti 11,9 kg spesa 11,80 percorsi 299 km

In definitiva con circa 34 € ho percorso più di 800km, devo dire più che soddisfatto e motore splendido.
Ho letto che più km si percorrono verso i 1000 2000 il motore diventa più elastico e i consumi diminuiscono per cui spero di superare il muro dei 300 km, naturalmente influisce anche la confidenza del piede con il mezzo.
ciao a tutti alla prossima !!!!!
sonceboz - Sab 12 Gen 2013, 07:33
Oggetto:

Nonostante le critiche di Micki84 mi pare siano parecchie le persone che danno riscontri positivi su questa macchina!! Pollice su
plinius - Sab 12 Gen 2013, 09:34
Oggetto:

Benvenuto Mao, dai tuoi dati vedo che l'obiettivo degli oltre 300 Km. è perfettamente raggiungibile. Auguri per la tua nuova panda!
alberto28173 - Sab 12 Gen 2013, 14:54
Oggetto:

Io con 12,80 € (13,71 kg) di metano ho fatto 284 km..speriamo che con il passare dei km il risultato migliori ulteriormente (anche se per me il risultato è già notevole, prima con 13 euro di benza facevo 110 km Ghigno )
spina - Sab 12 Gen 2013, 15:31
Oggetto:

mettici anche i kg, si capisce meglio quale e' il reale consumo. Occhiolino
Ospite - Dom 13 Gen 2013, 19:23
Oggetto: twinpanda

con poco meno di 3000 Km all'attivo e l'aggiornamento centralina, l'ultimo rifornimento di € 9,65 poco piu di 10 Kg ho percorso 270 Km e non era ancora in riserva mica male.
percorrenza extraurbana casa lavoro 67 K al giorno.
linusplus - Mar 15 Gen 2013, 08:25
Oggetto:

Date un po' un'occhiata ai miei due ultimi rifornimenti cliccando sulla mia firma! Ghigno Ghigno Ghigno
plinius - Mar 15 Gen 2013, 09:18
Oggetto:

Leggo bene?
Una media di 3,5 Kg/100Km!!!!

Come hai fatto? hai sollevato le ruote da terra! Risata
spina - Mar 15 Gen 2013, 09:49
Oggetto:

magari ha solo caricato di meno....
ragazzi... ricordate che i consumi calcolati con il metodo pieno-pieno (secondo la logica dei carburanti liquidi) non sono affidabili... lo diventano solo alla lunga (statistica docet!)
linusplus - Mar 15 Gen 2013, 10:46
Oggetto:

Infatti... Lo pensavo anch'io, ma erano due di fila e le velocità medie mi lasciavano pensare a consumi più bassi del solito. Vedremo con i prossimi.
alberto28173 - Gio 17 Gen 2013, 09:38
Oggetto:

s kgendo i primi giretti poco attendibili, fatto un paio di rifornimenti assestando il consumo intorno ai 21 km/kg,martedi ho fatto un test sul misto (urbano, autostrada e collina) in zone in cui chi vive in Liguria/Piemonte conosce e spero di non annoiare troppo:
1. Fatto rifornimento a km 545 al distributore metano di Cairo Montenotte (9.86 kg per un totale di € 9.17)
2.Partenza in direzione Torino percorro la statale Ceva Mondovì ed entro sulla TO-SV a Mondovì, si spegne la prima tacca intorno a Fossano/Marene (km 647) ed esco a Carmagnola,dove mi dirigo a Santena.
3.Riparto da Santena e mi dirigo in direzione Alba dove in città si spegne la seconda tacca (km 730),proseguo sulla provinciale con dei bei saliscendi, passo Cortemilia, Valle Uzzone Cairo Montenotte e dopo qualche giretto per commissioni (km 792) si spegne anche la terza tacca.
4. Ieri, sono andato da Cairo Montenotte ad Acqui Terme, entro in riserva a km 824 e ritornando a casa intorno a Spigno Monferrato ho esaurito il metano commutandosi automaticamente a benzina a km 906, quindi in totale con un pieno ho percorso 361 km, con circa 12 kg di metano,etto più etto meno Ghigno
quadamage76 - Gio 17 Gen 2013, 10:47
Oggetto:

361km con 12 kg... alla faccia!
plinius - Gio 17 Gen 2013, 11:27
Oggetto: consumo panda twinAir NP

facendo i dovuti rapporti sono circa 30Km/Kg
ovvero 3,32 Kg/100Km...!!!
ovvero vicinissimo al consumo dichiarato dalla casa...!!!
ovvero mi ricorda la pubblicità della VW eco UP 3 Euro ogni 100 Km.!!
Davvero notevole!...
spina - Gio 17 Gen 2013, 11:28
Oggetto:

dal momento che non era vuoto al momento del carico dei 9.86 kg, non è detto che le bombole avessero al momento del fine pieno 12 kg... magari pure 13 o forse 13.5 kg
i 361 km sarebbero da spalmare su questi kg e da 30 km/kg passerebbe a 27 km/kg.

Vale sempre lo stesso discorso, i consumi vanno calcoltati con il metodo vuoto-pieno-vuoto essendo il metano un gas e non un carburante liquido
plinius - Gio 17 Gen 2013, 11:30
Oggetto:

Ok! concordo con spina,
questo metodo di calcolo è senz'altro più affidabile!
CleonII - Gio 17 Gen 2013, 11:37
Oggetto:

Però...ragazzi...27km/kg... Io non lo butto via Risata
jonniv - Gio 17 Gen 2013, 11:52
Oggetto:

alberto28173 ha scritto:
Io con 12,80 € (13,71 kg) di metano ho fatto 284 km


lo stesso alberto28173 5 giorni dopo ha scritto:
con un pieno ho percorso 361 km, con circa 12 kg


In pratica meno carichi e più percorri! Pernacchia Ghigno
D'accordo il percorso diverso ma capirai/ete che verosimilmente c'è qualcosa che non va nei conti ed è estremamente probabile che il concetto ormai annoiante scritto da spina sia la verità.

Citazione:
Vale sempre lo stesso discorso, i consumi vanno calcoltati con il metodo vuoto-pieno-vuoto essendo il metano un gas e non un carburante liquido

Ospite - Gio 17 Gen 2013, 15:21
Oggetto: E chi li ha mai visti

CleonII ha scritto:
Però...ragazzi...27km/kg... Io non lo butto via Risata


Dove devo firmare??? Mi accontento anche di un 25/26 eh!!!! Spazientito
alberto28173 - Gio 17 Gen 2013, 20:30
Oggetto:

Scusate sono ancora un pivellino metanista..infatti i 13,8 kg del primo calcolo sono estremamente teorici perchè sono due pieni rifatti a a 2 tacche di display spente..poi nei primi due casi il 90 per cento del percorso era cittadino e ci ha messo lo zampone mia madre con le sue partenze distruggi frizione e le sue tirate Triste comunque sarò ancora più preciso con un vuoto pieno vuoto la prossima volta..e come già ebbi a dire più sopra anche fossero solo 300 o 250 km il risparmio è evidente e sono contentissmo di questa mia "Bianchina" Ghigno
Ospite - Ven 18 Gen 2013, 21:15
Oggetto:

Ciao a tutti,sono al 5 pieno di metano di cui 3 in un distributore solo metano e 2 in un benzinaio,e mi caPita che in quest'ultimo la carica da vuoto e sempre maggiore rispetto al distributore ( 11.9contro 11.5 kg ).la cosa non coincide con quello che mi hanno riferito prima di prendere la mia panda ossia,avendo delle pompe di erogazione più potenti nel distributore solo metano ,la carica doveva essere il più possibile vicino alla reale capienza dei 12 kg, invece a me succede il contrario, avete notizie in merito?
cesare66 - Ven 18 Gen 2013, 22:49
Oggetto:

mao 72 ti hanno detto una ca....a colossale. Perchè dovrebbe essere così? Nei multicarburante per cosa altro lo impiegano il compressore? Tra i vari distributori che frequento il distributore più fiacco ce l'ha proprio un monocarburante...
ak - Sab 19 Gen 2013, 03:52
Oggetto:

cesare66 ha scritto:
mao 72 ti hanno detto una ca....a colossale.

Che va finire diritta nello stupidario.
Figo!

mao 72 ha scritto:
( 11.9contro 11.5 kg )

La differenza non è comunque altissima, e si discosta tutto sommato poco rispetto ai 12 kg che ci si aspetterebbe per la vettura.
Occhiolino
Ospite - Sab 19 Gen 2013, 09:33
Oggetto:

Ok grazie mille per le informazioni,la notizia la metto nel calderone di inesattezze e falsità che mi hanno riferito prima dell'acquisto della panda e ribadisco che dopo 1400km percorsi sono stra felice della mia macchina;inoltre chi sale sull'autovettura rimane piacevolmente sorpreso dell'abitabilita del veicolo rispetto ai precedenti modelli e sopratutto incantati dal motore ...impressionante!!!!!!
Ospite - Mar 22 Gen 2013, 06:36
Oggetto:

Finalmente dopo circa 5200 km percorsi si inizia a vedere qualche risultato o dipende forse dalla nuova vers. di firmware della centralina? Dopo questo miglioramente ho fatto rifornimento e questa volta sono riuscito a caricare ben 12,89kg ma leggendo i vostri commenti mi sembra di capire che le bombole anche se dichiarate per 12kg, riescono a caricare anche 13 e più.
I consumi iniziano ad essere buoni, con 12,89kg ho percorso 303km (80% autostrada, 15% strada urbana e un piccolo 5% strade di montagna con pendenza del 35%), inizio a sentirmi soddisfatto. Un consumo di 23,50km/kg.

Secondo me questo miglioramento è dato anche dall'ultima vers. di firmware che la Fiat mi ha installato, anche le prestazioni del motore devo dire che sono notevomente migliorate, tempi di risposta nelle accellerazioni con qualsiai marcia migliorate moltissimo.

Ciao a tutti Occhiolino
linusplus - Mer 23 Gen 2013, 20:04
Oggetto:

Quasi 6mila km, media ultimi 7 rifornimenti pieno-pieno: 26,89. Pollice su
Ospite - Lun 28 Gen 2013, 11:27
Oggetto:

Ciao esperti, Ghigno
sto per acquistare la Panda NP a mia moglie, ma mi è sorto un dubbio:
dopo quanto (tempo/km) commuta a metano ?
Lei la utilizzarebbe per brevi tragitti in città (circa 5 accensioni a freddo al giorno per 4/5 km percorsi ogni volta).
Grazie 1000
sonceboz - Lun 28 Gen 2013, 12:05
Oggetto:

Di solito a benzina sta per pochi secondi (dai 10 ai 20s).
Se fa molto freddo il tempo è comunque inferiore al minuto
linusplus - Lun 28 Gen 2013, 13:46
Oggetto:

Motogatto ha scritto:
Ciao esperti, Ghigno
sto per acquistare la Panda NP a mia moglie, ma mi è sorto un dubbio:
dopo quanto (tempo/km) commuta a metano ?
Lei la utilizzarebbe per brevi tragitti in città (circa 5 accensioni a freddo al giorno per 4/5 km percorsi ogni volta).
Grazie 1000


Secondo me è meglio una macchina a benzina per quelle percorrenze: 7-8Km annui sono pochini, per ammortizzare il maggior costo ci vorrebbero molti anni. Non va bene neanche un gasolio per i tragitti cittadini suddetti, per via del FAP.

P.s. Jonniv sposterà sicuramente questo messaggio nell'altro thread.
Jano - Lun 28 Gen 2013, 13:48
Oggetto:

I Natural Power impiegano davvero poco per passare a metano, pochi secondi. Anche col freddo i tempi sono senz'altro più brevi di un impianto after market. Puoi stare tranquillo. Anzi, se carichi o rabbocchi frequentemente dovrai pianificare un consumo minimo di benzina. Ad es. nel mio caso ( Doblò 1,4 t-jet NP) inizialmente consumavo meno di 10 euro, il primo anno, poi al secondo ho aumentato fino alla "bellezza" di 15 euro Ghigno Ma era una soglia scandalosa e adesso per avere un buon ricambio- decente- 35 euro giusti nel 2012.
Oddio avevo pianificato 5 euro a bimestre...poi la super è scesa legg. e ho approfittato per rabboccare al costo più conveniente...più che altro almeno superare i 3 litri ( con 5 euro ) cosa che, visti i prezzi scandolosi della super, non era-è facile.
Altra cosa...con così pochi Km annui...a parte la convenienza che se si guarda i costi tra acquisto e mantenimento non c'è. Se prendi un NP e fai simili percorrenze è quasi solo per spirito ecologico...una chicca green-correct... Sorriso ( quasi il mio caso visto che faccio, per ora dai 12000 ai 15000 kn annui) ci sarà il problema della condensa in marmitta. Col metano se ne forma tanta...Proprio l'altro giorno seguivo un fiorino NP che in salita sputacchiava acqua copiosamente. Anche il mio doblone, quando lo uso casa-ufficio-casa senza trasferte lo fa...Per ovviare ho la possibilità di parcheggiarlo sulla discesa del box, tutto sterzato verso dx e in poco tempo ne esce un po'. Fortunatamente faccio anche percorsi medio lunghi e in quelle occasioni riesco a svuotare bene la condensa...
palerider - Lun 28 Gen 2013, 14:16
Oggetto:

Idea Non si usa più, sulle auto moderne infarcite di sensori, per ovviare a questo problema, l' antico metodo del trapanino con il buchetto sul terminale da cui far scolare la condensa? C'è qualcosa che ti segnala anomalia e spia gialla? Sorriso
Jano - Lun 28 Gen 2013, 14:33
Oggetto:

Mah...vero che un forellino sul terminale non gli fa nulla...però visto che, nel mio caso, riesco a variare i percorsi...per ora nessuna modifica Ghigno
Spie o segnali, per ora. "tutto a posto Scongiuri Tiè! Sorriso
Santo90 - Lun 28 Gen 2013, 19:34
Oggetto: Consumi

Buonasera a tutti, ho acquistato la mia panda il 24/01, ad oggi ho percorso 890km con una media di 23km/kg
Che ne dite? Migliorerà sicuramente, ma come risultato è abbastanza soddisfacente
markus - Mer 30 Gen 2013, 00:24
Oggetto:

Dipende da quanto è stato "pesante" il tuo piede!!!!
Comunque 23 km/kg mi sembra un buon risultato Pollice su
Ospite - Mer 30 Gen 2013, 10:39
Oggetto:

si sopratutto col metano se sta sotto 1 euro al kg Sorriso per fare 23 km in citta' con la punto 1.2 a benzina (non un 3000 cc) spendevo 4 euro circa direi che ci possiamo accontentare .. sopratutto con lo sprint del tw ....che piu' lo guido piu' me gusta Occhiolino
Santo90 - Mer 30 Gen 2013, 13:58
Oggetto:

Non ho un piede pesante.. Di solito cambio la marcia sui 3500giri e in autostrada mantengo una velocità costante sui 130 km/h..
linusplus - Mer 30 Gen 2013, 14:05
Oggetto:

3500??? Io cambio intorno ai 2000. E in autostrada a 110! Pernacchia
sonceboz - Mer 30 Gen 2013, 14:13
Oggetto:

Beh 3500 è un regime piuttosto altino!
Ospite - Mer 30 Gen 2013, 14:34
Oggetto: Ingiustizia!!!

Santo90 ha scritto:
Non ho un piede pesante.. Di solito cambio la marcia sui 3500giri e in autostrada mantengo una velocità costante sui 130 km/h..


Sbalordito ma questa è crudeltà Molto triste

Ciao! Ciau Santo90 e complimenti da me e dalla mia "Panda al massimo 23km/kg se tutta autostrada ad un massimo di 110km/h" altrimenti scarsi 19... sigh!
quadamage76 - Mer 30 Gen 2013, 15:29
Oggetto:

io cambio sui 2500-2700rpm, diciamo che tiro un po' di più la seconda perché tra seconda e terza c'è molto buco.
Ospite - Mer 30 Gen 2013, 16:25
Oggetto: Re: Ingiustizia!!!

DadAia ha scritto:
Santo90 ha scritto:
Non ho un piede pesante.. Di solito cambio la marcia sui 3500giri e in autostrada mantengo una velocità costante sui 130 km/h..


Sbalordito ma questa è crudeltà Molto triste

Ciao! Ciau Santo90 e complimenti da me e dalla mia "Panda al massimo 23km/kg se tutta autostrada ad un massimo di 110km/h" altrimenti scarsi 19... sigh!


ma perchè crudeltà? Avete paura che il gioiellino tecnologico vada in frantumi? Ghigno Ghigno Ghigno

allora potevate pensare alla veccia panda1400 np, almeno, nelle occasione in cui serve (spesso, non abbiamo la coppia del vostro turbo.... Basito ) possiamo arrivare a 6000 rpm senza paura di rompere nulla.... Risata
linusplus - Mer 30 Gen 2013, 16:56
Oggetto:

Si riferiva sicuramente ai consumi.
Ospite - Mer 30 Gen 2013, 17:01
Oggetto:

la parola crudeltà a me sembrava più rivolta alla salvaguradia della meccanica.... Spazientito
plinius - Mer 30 Gen 2013, 17:23
Oggetto:

abbiate rispetto per il piede vellutato di DadAia...... raramente capita un piede vellutato tra il gentilsesso... Risata a crepapelle
I miei rispetti! Salam
Ospite - Mer 30 Gen 2013, 17:39
Oggetto: Mumble

Confermo e sottoscrivo (e ringrazio per la corretta interpretazione) Linus Ghigno ...ahimé, mi riferivo ai (miei pessimi) consumi!!!

plinius ti assicuro che sono una pilotessa (che sembra un pesce Pernacchia ) fuori media... pensa che mi controllo persino pneumaticHi e oGlio [oddea... controllare l'olio della Pandina è tipo giocare al Lotto eh... Spazientito ]
plinius - Gio 31 Gen 2013, 15:33
Oggetto:

I miei complimenti per Dadaia, "pilotessa fuori dalla media"... già il fatto di essere iscritta in un forum di automobilisti è già molto fuori dalla media.
Invece a proposito di consumi fuori dalla norma, il controllo della pressione degli pneumatici è importante, oltre per la sicurezza in marcia, anche per ridurre i consumi...... un controllo settimanale.. magari gonfiando uno due decimi in più... è molto produttivo. Lo fate questo controllo?
Ospite - Gio 31 Gen 2013, 16:24
Oggetto: Gh gh

plinius e non ti ho detto che sono anche in grado di parcheggiare e non solo a spina di pesce... a volte addirittura "contromano"!!! Ghigno

Simpatiche risate a parte... davvero addirittura una volta a settimana??? No, confesso che questo non lo faccio (intendo settimanalmente eh!!!)... ma del resto non l'ho mai fatto nemmeno sulle macchine precedenti, quindi, teoricamente, dovrebbe incidere in equal misura (rispetto a prima) il troppo consumo. E non sembra il mio caso...comunque grazie per la dritta!!!
Santo90 - Gio 31 Gen 2013, 17:40
Oggetto:

Buonasera a tutti.... ieri sera ho fatto il pieno al mio pandino, avevo percorso 190km ed avevo una tacca più la riserva; kg caricati 8,60 ca; consumo medio 22,3 km/kg, 60% urbano il restante autostrada ed extraurbano;
ps al momento ho percorso 1150km.. Occhiolino
Ospite - Ven 1 Feb 2013, 03:57
Oggetto:

Santo90, invece la mia ha 2000 km e per sola città ma senza molte code non fa' piu di 20 km/kg
Il consumo non mi sembra buonissimo.
A benzina consuma poco credo sui 18 in citta.
Aggiornamento centralina fatto.
E' rimasto solo un problema che in terza continua ad andare intorno ai 1400 giri senza gas.
Sulle rotonde devi scalare in tutta fretta.
IN compenso si cambia meno spesso che su altre piccoline (e chi mette la V in città?).
plinius - Ven 1 Feb 2013, 10:10
Oggetto:

Ciao Arsenio, i dati che fornisci (20Kg metano 18l benzina) producono un rapporto completamente sballato rispetto alla classica regola "rapporto rendimento tra metano/benzina =1,5".
Quindi con consumi di benzina di 18 lt si dovrebbero ottenere consumi equivalenti in metano di circa 27 Km/Kg.
Sbaglio! Ma qui i conti non tornano... o è sbagliata la regola, oppure è il tuo twinair che ha qualcosa che non và durante il funzionamento a metano.
Sei sicuro dei tuoi dati?
Ospite - Ven 1 Feb 2013, 18:10
Oggetto: media

ultimo pieno 280 Km con 10.6 kg.
forse arei potuto sfruttare tutto il contenuto delle bombole solo che spenta e riavviata si è rifiutata di fare lo scambio benza gas, la beby viene usata quasi esclusivamente casa lavoro con percorsi per lo più extraurbani e con velocità (velox a parte) 90/100KmH mi sembra bouono
jonniv - Ven 1 Feb 2013, 23:28
Oggetto:

plinius ha scritto:
Ciao Arsenio, i dati che fornisci (20Kg metano 18l benzina) producono un rapporto completamente sballato rispetto alla classica regola "rapporto rendimento tra metano/benzina =1,5".

Il rapporto credi è corretto anzi, per le metanizzate di serie è di 1,6-1,65
Il problema sta nel fatto che arsenio "crede"
Citazione:
A benzina consuma poco credo sui 18 in citta
Occhiolino
Ospite - Dom 3 Feb 2013, 01:51
Oggetto: Ecco come potrebbe fare anche 32 km/kg anche in città.

jonniv è delle mie parti come clima e quindi sfrutto gentilmente anche la sua esperienza per un parere sulle mie impressioni da novellino del metano:
A metano sembra andare un po' meglio nelle giornate umide ma mai in quelle molto fredde e secche sia come consumo che come sensazione del motore.
Soprattutto prima dell'aggiornamento della centralina un alto tasso di umidità rendeva molto più duttile il motore.
Il funzionamento a benzina sembra molto meno sensibile alle condizioni atomosferiche.
QUeste differenze si avvertono particolarmente per i problemi in partenza che conoscono gli utilizzatori del twinair che ne rilevano subito il miglioramento o peggioramento e vi assicuro si traducono in consumi.
Noto anche un particolare terribile: i consumi minori di metano si raggiungono se non si superano mai i 2000 giri in cambiata (purtroppo vorrei far provare a tutti il rimbombo basso (da frastuono) e le vibrazioni del motore twinair al volante ... ma perchè non hanno messo gli smorzatori della punto!!!).
Superando di poco i 2000 il motore sale veloce di 200-300 giri proprio al picco di coppia dove non vibra per niente ne fa' rumore ma credo che sia proprio li che succhia metano e si perde energia nella cambiata che spesso finisce con un tonfo stile scuola guida (si sentono le superiori masse controbilancianti).
Ora sto provando a cambiare intorno ai 1500 giri e la cosa diventa anche divertente (per un po') perchè si sentono le singole pistonate (credo stile 500).
Provo anche a cambiare anche senza acceleratore fino alla terza (come dice DADAIA) e poi do' appena un colpetto ma proprio poco di gas e subito dentro la quarta ma per essere precisi occorre dare sempre un occhio al contagiri altrimenti spesso il motore sale rapido ed allora in un sol colpo si beve tutto il risparmio della fatica precedente.
Un occhio alla strada ed uno al contagiri ... fatica terribile, ed allora per cambiare a basso regime ad orecchio occorre allora lasciarlo sempre e sistematicamente sottocoppia (o proprio senza gas) come un cane pericoloso ma vi assicuro che viene proprio voglia di lasciarlo libero perchè si fa una gran fatica a tenerlo a freno (la terza poi che non scende sotto i 1400 in rilascio!!!)
Questa macchina è guidata soprattutto dalla proprietaria (mia sorella) che prima di me ha scoperto il sistema Dadaia (niente gas).
Forse le signore si accontentano dello strambo comportamento, io invece non mi accontento e sono andato già due volte dal concessionario che gentilmente ha provveduto subito al primo aggiornamento e sul problema della 3a marcia invia una email alla fiat (non scende sotto 1400 ... problema alle rotonde ... invece la 2a scende anche a 1000 perchè?).
Ospite - Dom 3 Feb 2013, 10:51
Oggetto:

Record di carica metano 14,29 kg....
markus - Dom 3 Feb 2013, 15:40
Oggetto:

X ARSENIO:
se vuoi un comportamento di marcia più regolare, chiedi in FIAT di farti montare un 4 cilindri in linea Ghigno Ghigno Ghigno
jonniv - Dom 3 Feb 2013, 18:38
Oggetto:

Per gli amanti del 4 cilindri basta sennò ordinarne una con due motori dentro al cofano. Pernacchia
Ospite - Dom 3 Feb 2013, 22:22
Oggetto:

oggi 3500 km dal 18.12.12... e vaiiiiii.....
Ospite - Lun 4 Feb 2013, 00:15
Oggetto:

Traduco le risposte di Jonniv e Markus in:
Caro Arsenio hai semplicemente ragione.
Del resto non è la mia auto ma ho comunque trattato la questione con serietà.
Sono felice di aver ragione e di conseguenza consiglierò opportunamente la proprietaria.
Un saluto a tutti.
Ospite - Lun 4 Feb 2013, 08:52
Oggetto:

@ arsenio va beh .. ma tutti e tre avete altre auto ... Perplesso
nola-bipower - Lun 4 Feb 2013, 15:00
Oggetto: Re: Ecco come potrebbe fare anche 32 km/kg anche in città.

arsenio ha scritto:
...
Noto anche un particolare terribile: i consumi minori di metano si raggiungono se non si superano mai i 2000 giri in cambiata (purtroppo vorrei far provare a tutti il rimbombo basso (da frastuono) e le vibrazioni del motore twinair al volante ... ma perchè non hanno messo gli smorzatori della punto!!!).
Superando di poco i 2000 il motore sale veloce di 200-300 giri proprio al picco di coppia dove non vibra per niente ne fa' rumore ma credo che sia proprio li che succhia metano e si perde energia nella cambiata che spesso finisce con un tonfo stile scuola guida (si sentono le superiori masse controbilancianti).
Ora sto provando a cambiare intorno ai 1500 giri e la cosa diventa anche divertente (per un po') perchè si sentono le singole pistonate (credo stile 500).
Provo anche a cambiare anche senza acceleratore fino alla terza (come dice DADAIA) e poi do' appena un colpetto ma proprio poco di gas e subito dentro la quarta ma per essere precisi occorre dare sempre un occhio al contagiri altrimenti spesso il motore sale rapido ed allora in un sol colpo si beve tutto il risparmio della fatica precedente.
Un occhio alla strada ed uno al contagiri ... fatica terribile, ed allora per cambiare a basso regime ad orecchio occorre allora lasciarlo sempre e sistematicamente sottocoppia (o proprio senza gas) come un cane pericoloso ma vi assicuro che viene proprio voglia di lasciarlo libero perchè si fa una gran fatica a tenerlo a freno (la terza poi che non scende sotto i 1400 in rilascio!!!)
Questa macchina è guidata soprattutto dalla proprietaria (mia sorella) che prima di me ha scoperto il sistema Dadaia (niente gas).
Forse le signore si accontentano dello strambo comportamento, io invece non mi accontento e sono andato già due volte dal concessionario che gentilmente ha provveduto subito al primo aggiornamento e sul problema della 3a marcia invia una email alla fiat (non scende sotto 1400 ... problema alle rotonde ... invece la 2a scende anche a 1000 perchè?).


A parte i consumi in valore assoluto della tua auto, che non posseggo nè guido, l'informazione importante è che il picco di coppia coincide con il minimo consumo di carburante. Andare sottocoppia o sfruttare la piena potenza portano a consumi superiori. Cambia poco dopo il picco di coppia, solo così potrai risparmiare carburante. Pollice su
Ospite - Lun 4 Feb 2013, 15:10
Oggetto:

@arsenio ma Tu hai la panda twin air o la guidi ogni tanto ? guarda che cambiare a 2000 2200 giri non ci sono tutte ste vibrazioni che dici e il rumore e' si un attimo diverso da quello abituale dei 4 cilindri .. ma a tanti piace proprio come timbro . poi ognuno e' libero di scegliersi il rumore dello scarico che piu' gli aggrada ... comunque quando entra il turbo beh ... allora ci si diverte un po' Ghigno Ghigno
linusplus - Lun 4 Feb 2013, 15:13
Oggetto:

Beh, guarda che lui affermava il contrario.

E poi, il massimo di coppia, IMHO, rappresenta il punto di maggior rendimento ma non di minor consumo. In altre parole dove il motore va di più in relazione al carburante.
Ospite - Lun 4 Feb 2013, 18:14
Oggetto:

la cosa simpatica è vedere, senza riferimenti precisi a chicchessia nè al tipo di vettura, come persone che fino a poco tempo prima mettevano 30 euro di benzina o di gasolio..... Pollice verso appena passano al metano smettono di essere guidatori normali e cominciano ad interessarsi di coppia massima, regime di giri, rendimento termodinamico, picco di vibrazioni, avviamento in "modalità Daiaida/trascinato, etc etc.

Come se non contenti del risparmio ottenuto per il cambio carburante, non riescano più a godersi la guida ma la trasformino in una specie di caccia al rekord.... Ghigno Ghigno Ghigno

quello su rekord di carica è poi fantastico, specie magari in zone come la mia dove ci sono molti distributori....
Io ho caricato 10.5, io di più, 11.2, io ti frego, 12.3, io ancora meglio, 13.87 kg....
Risata a crepapelle Risata a crepapelle ma che ridere..... voglio vedere quando costerà molto più di adesso, come si invertiranno le cose e si cercheràò il distributore che caricherà il metano russo, più leggero, ma di migliore rendimento rispetto a quello algerin Risata o....
Ospite - Lun 4 Feb 2013, 18:35
Oggetto:

quoto vincenzo
io da che sto usando la nuova panda tw spendo 1/3 rispetto a prima , e mi diverto il doppio di piu' tanto che mi e' tornata la voglia di guidare !! Risata
sperando che duri e a nessuno venga in mente di mettere tasse su un combustibile ecologico !!
e godetevi sta' simpatica macchinetta Ghigno Ghigno
nola-bipower - Lun 4 Feb 2013, 19:04
Oggetto:

Citazione:
E poi, il massimo di coppia, IMHO, rappresenta il punto di maggior rendimento ma non di minor consumo. In altre parole dove il motore va di più in relazione al carburante.


Risata a crepapelle
Chiunque conosca le curve caratteristiche di un motore alternativo, può confermare quello che io ti ho detto pochi post fa. Non è una questione di opinioni, fidati.
Posso sempre fornirti un pò di bibliografia se ti va. Sorriso

vincenzoVW1200 ha scritto:
la cosa simpatica è vedere, senza riferimenti precisi a chicchessia nè al tipo di vettura, come persone che fino a poco tempo prima mettevano 30 euro di benzina o di gasolio..... Pollice verso appena passano al metano smettono di essere guidatori normali e cominciano ad interessarsi di coppia massima, regime di giri, rendimento termodinamico, picco di vibrazioni, avviamento in "modalità Daiaida/trascinato, etc etc.

Come se non contenti del risparmio ottenuto per il cambio carburante, non riescano più a godersi la guida ma la trasformino in una specie di caccia al rekord.... Ghigno Ghigno Ghigno

quello su rekord di carica è poi fantastico, specie magari in zone come la mia dove ci sono molti distributori....
Io ho caricato 10.5, io di più, 11.2, io ti frego, 12.3, io ancora meglio, 13.87 kg....
Risata a crepapelle Risata a crepapelle ma che ridere..... voglio vedere quando costerà molto più di adesso, come si invertiranno le cose e si cercheràò il distributore che caricherà il metano russo, più leggero, ma di migliore rendimento rispetto a quello algerin Risata o....


Risata Dai che è una cosa divertente. Il metano è il combustibile più "nobile" attualmente utilizzato su vasta scala. Le sue molteplici qualità rendono "migliore" anche il suo utilizzatore:D. Niente record quindi Risata a crepapelle
Ospite - Mar 5 Feb 2013, 09:46
Oggetto:

io con rifornimenti di metano dagli 11kg agli 11,40kg(mediamente) faccio dai 240 ai 280 km,ovviamente se tendo schiacciare un po di piu arrivo anche a 220km,la macchina ha all incirca 2700 km,spero di migliorare ulteriormente i consumi anche se posso ritenermi soddisfatto al momento.
Ospite - Mer 6 Feb 2013, 12:34
Oggetto:

Rispondo un po' a tutti per chiudere (almeno per me) la questione dei consumi e qualità di guida:
Vorrei sottolineare che questo forum non è una vetrina di rekord ma io lo ritengo serio ed utilissimo.
Attraverso di Voi sono riuscito a trovare una soluzione ad un problema della partenza a metano e grazie a Voi la Fiat ha prontamente risolto con il famoso aggiornamento che anche a VINCENZOvw fu caro sulla sua nella versione di panda II.
Concordo ancora con Vincenzovw che non esiste nessuna soluzione per il problema dei consumi CITTADINI poichè ho scoperto che PROPRIO SUL MANUALETTO AGGIUNTIVO VERSIONE NATURAL POWER il consumo cittadino è dato UFFICIALMENTE da FIAT a 6.1 metricubi ... si proprio metricubi non Kg (URBANO) per il metano specificando comunque un massimo 240 km autonomia cioè 5 kg/100) ed a benzina INVECE minore di 6 sui 5.8 (litri) e questo per la versione NATURAL, quindi il rapporto che a metano consuma meno (in città) E' NEGATO DA FIAT stessa alla faccia del maggiore contenuto di energia del carburante anche se per fiat sembra che 5 kg corrispondano a 6.1 metricubi di metano.
La versione solo benzina in città consuma ancora meno per via dello presenza dello START&STOP e della funzione eco mancante nella NP e quindi il metano consuma in litri quanto la benzina sulla Panda!!!!.

Ne consegue che devo essere più che contento che la proprietaria riesca a fare ben 5 ogni cento corrispondente ad appunto 20 con un kg, migliore di quanto dichiarato dalla Fiat e confermo che tutte le prove che ho fatto per raggiungere consumi inferiori sono ASSOLUTAMENTE INUTILI e fastidiose ma sono stato spinto solo da chi affermava consumi oltre i 240 km.

GLi altri possessori della TA-NP hanno tutti letto il manualetto aggiuntivo?
Sull'estraurbano il consumo a metano dichiarato da fiat permette invece di raggiungere anche 300 km ma forse in una unica tirata!!.
Noto invece che ancora in internet si trovano propagandati consumi di 4 kg/100km per la TA-NP in urbano non certificati nemmeno da FIAT.
Vorrei sapere chi li ha postati e dove li hanno trovati.
Vedo anche con piacere che la prima prova fatta nel nostro forum di una vettura tipo eco-up! la mij mi sembra abbia subito chiarito da parte di un utilizzatore un 22 km/kg ben lontano dai 30 magnificati.

Per finire il discorso sulle cambiate in zona di piena coppia (2500 col metano): il software della centralina non fa calare rapidamente il regime durante la cambiata che in città genera i passaggi bruschi già ricordati.
Il tonfo della cambiata, oltre ad essere fastidioso, consuma non poca energia vanificando il vantaggio del migliore rendimento.
Purtroppo il sistema DADAIA è quello migliore e meno faticoso e soprattutto permette i famosi 20km/kg migliore o almeno PARI (con fatica!!) del valore presente nel libretto Fiat (se voleto lo posto!).
linusplus - Mer 6 Feb 2013, 13:33
Oggetto:

Io, onestamente, la uso poco in città, diciamo un 5% dei Km. Ti posso dire però che la media degli ultimi 11 rifornimenti è di 27Km/Kg precisi precisi.

Non sono i 32Km/Kg dichiarati però non posso proprio lamentarmi.
Ospite - Mer 6 Feb 2013, 15:43
Oggetto:

RIngrazio Linusplus per la sua cortese risposta e noto che la sua zona è la campania molto più calda climaticamente del veneto dove io guido la mia panda.
Avevo chiesto appunto se le condizioni climatiche influiscono maggiormente sul metano. Immagino di si e soprattutto in città se si riparte da freddo.
Ho cronometrato circa 4 minuti al minimo per scaldare l'auto affinchè non esca più acqua di condenza dal catalizzatore, segno che tutto si è scaldato a puntino.
Immagino che d'estate anche qui a padova si potrà cominciare a vedere qualche km al kg di più ma il problema resta sempre nel software della centralina che privilegia un MINIMO sostenuto e prolungato alle cambiate ed alle code fatte con la prima marcia a meno che d'estate il minimo non sia più intelligente.
Ospite - Mer 6 Feb 2013, 17:45
Oggetto:

arrivata nuova panda twin air metano
finora ho fatto 3 pieni

pieno da 11.5 Kg circa.....autonomia 280 Km circa da tenere presenta che tutti i giorni faccio una strada che mi porta a 800m di quota

il primo giorno di utilizzo spia gialla motore acccesa, si è resettata la sera ..... poi non si è più verificato.
Commuta sempre e tutto ok
Ospite - Mer 6 Feb 2013, 20:32
Oggetto:

arsenio ha scritto:
RIngrazio Linusplus per la sua cortese risposta e noto che la sua zona è la campania molto più calda climaticamente del veneto dove io guido la mia panda.
Avevo chiesto appunto se le condizioni climatiche influiscono maggiormente sul metano. Immagino di si e soprattutto in città se si riparte da freddo.
Ho cronometrato circa 4 minuti al minimo per scaldare l'auto affinchè non esca più acqua di condenza dal catalizzatore, segno che tutto si è scaldato a puntino.
Immagino che d'estate anche qui a padova si potrà cominciare a vedere qualche km al kg di più ma il problema resta sempre nel software della centralina che privilegia un MINIMO sostenuto e prolungato alle cambiate ed alle code fatte con la prima marcia a meno che d'estate il minimo non sia più intelligente.


che d'inverno per di più nel nord italia un motore sia caldo dopo 4 minuti al minimo è impossibile
jinky89 - Mer 6 Feb 2013, 21:09
Oggetto:

Cosa è il sistema DADAIA Qualcuno me lo sa dire?
Ospite - Mer 6 Feb 2013, 22:21
Oggetto:

arsenio ha scritto:
Rispondo un po' a tutti per chiudere (almeno per me) la questione dei consumi e qualità di guida:
Vorrei sottolineare che questo forum non è una vetrina di rekord ma io lo ritengo serio ed utilissimo.
Attraverso di Voi sono riuscito a trovare una soluzione ad un problema della partenza a metano e grazie a Voi la Fiat ha prontamente risolto con il famoso aggiornamento che anche a VINCENZOvw fu caro sulla sua nella versione di panda II.
Concordo ancora con Vincenzovw che non esiste nessuna soluzione per il problema dei consumi CITTADINI poichè ho scoperto che PROPRIO SUL MANUALETTO AGGIUNTIVO VERSIONE NATURAL POWER il consumo cittadino è dato UFFICIALMENTE da FIAT a 6.1 metricubi ... si proprio metricubi non Kg (URBANO) per il metano specificando comunque un massimo 240 km autonomia cioè 5 kg/100) ed a benzina INVECE minore di 6 sui 5.8 (litri) e questo per la versione NATURAL, quindi il rapporto che a metano consuma meno (in città) E' NEGATO DA FIAT stessa alla faccia del maggiore contenuto di energia del carburante anche se per fiat sembra che 5 kg corrispondano a 6.1 metricubi di metano.
La versione solo benzina in città consuma ancora meno per via dello presenza dello START&STOP e della funzione eco mancante nella NP e quindi il metano consuma in litri quanto la benzina sulla Panda!!!!.

Ne consegue che devo essere più che contento che la proprietaria riesca a fare ben 5 ogni cento corrispondente ad appunto 20 con un kg, migliore di quanto dichiarato dalla Fiat e confermo che tutte le prove che ho fatto per raggiungere consumi inferiori sono ASSOLUTAMENTE INUTILI e fastidiose ma sono stato spinto solo da chi affermava consumi oltre i 240 km.

GLi altri possessori della TA-NP hanno tutti letto il manualetto aggiuntivo?
Sull'estraurbano il consumo a metano dichiarato da fiat permette invece di raggiungere anche 300 km ma forse in una unica tirata!!.
Noto invece che ancora in internet si trovano propagandati consumi di 4 kg/100km per la TA-NP in urbano non certificati nemmeno da FIAT.
Vorrei sapere chi li ha postati e dove li hanno trovati.
Vedo anche con piacere che la prima prova fatta nel nostro forum di una vettura tipo eco-up! la mij mi sembra abbia subito chiarito da parte di un utilizzatore un 22 km/kg ben lontano dai 30 magnificati.

Per finire il discorso sulle cambiate in zona di piena coppia (2500 col metano): il software della centralina non fa calare rapidamente il regime durante la cambiata che in città genera i passaggi bruschi già ricordati.
Il tonfo della cambiata, oltre ad essere fastidioso, consuma non poca energia vanificando il vantaggio del migliore rendimento.
Purtroppo il sistema DADAIA è quello migliore e meno faticoso e soprattutto permette i famosi 20km/kg migliore o almeno PARI (con fatica!!) del valore presente nel libretto Fiat (se voleto lo posto!).

Mamma mia molto difficile seguire il tuo ragionamento...
Un consiglio..fatti un giro con la nuova panda np....
jonniv - Mer 6 Feb 2013, 22:39
Oggetto:

arsenio ha scritto:
ho scoperto che PROPRIO SUL MANUALETTO AGGIUNTIVO VERSIONE NATURAL POWER il consumo cittadino è dato UFFICIALMENTE da FIAT a 6.1 metricubi ... si proprio metricubi non Kg (URBANO) per il metano specificando comunque un massimo 240 km autonomia cioè 5 kg/100) ed a benzina INVECE minore di 6 sui 5.8 (litri) e questo per la versione NATURAL, quindi il rapporto che a metano consuma meno (in città) E' NEGATO DA FIAT stessa alla faccia del maggiore contenuto di energia del carburante anche se per fiat sembra che 5 kg corrispondano a 6.1 metricubi di metano.


La fisica e la matematica dicono che 5 kg son circa 7,34 m³ e l'esperienza decennale di molti "vecchi" metanisti dice che 1 kg di metano corrisponde a circa 1,5 litri di benza negli impianti aftermarket e 1,6 se impianti OEM.
......... e la frase che si trova sui libretti riguardante la possibilità di errori di scrittura evidentemente ha un senso. Occhiolino
Ospite - Gio 7 Feb 2013, 10:31
Oggetto:

Rispondo a Trinitron sperando di chiudere la questione che evidentemente non è stata capita ed allora qui specifico più semplicemente:
Mi è stato contestato che la mia panda facendo 18 km/l in citta doveva fare sicuramente almeno 18*1.6=28.8 col metano come sostenuto anche dai moderatori che sono persone che io rispetto proprio per la loro esperienza e credo abbiano ragione in generale.
In questo caso invece è proprio la fiat che sul proprio libretto di uso e manutenzione DICHIARA espressamente 6.1 metri cubi in uso urbano e per giunta CONFESSA che comunque non si possono fare più di 240km coi 72 litri delle bombole e quindi non più di 20 km/kg ad essere buoni visto che dovrebbero essere anche piu di 12kg il pieno.
Evidentemente per questo motore il rapporto 1.6 con la benzina è ESPRESSAMENTE negato dal costruttore.
Cosa che io confermo coi miei consumi con velocità medie cittadine sui 29 km/h e quasi senza code (scorrevole ma mai sopra i 50km/h), eppure non supero MAI i 20km/kg.
Confermo che cambio con grande correttezza ed anticipo con calma il flusso del traffico e le prove a benzina confermano 18km/l (meglio di fiat che da' 5.8=17.4km/l sul libretto).
Il mio messaggio è rivolto SOLO a chi ha la panda affinchè si guardi il libretto CHE GIUSTAMENTE CONFERMA I MIEI CONSUMI e non posti REKORD non credibili poichè non fa' gli interessi degli utenti di questo forum che reputo invece molto utile ed a cui spero di aver dato un contributo concreto di chiarezza in merito alla SOLA PANDA TA-NP.
La Fiat ha detto la verità ma utilizzando i metri cubi e questo ha generato una miriadi di conversioni coi kg che su internet hanno finito per affermare anche 4 kg in uso urbano cosa assolutamente impossibile.
Resto in attesa dei risultati dei possessori di UP! che vedo tardano a presentarsi!!!
VOrrei sapere dai possessori di UP! se il consumo urbano del loro libretto è in metri cubi di metano!!!
plinius - Gio 7 Feb 2013, 10:45
Oggetto:

Anch'io come linusplus non ho una percorrenza urbana, quindi non posso confermare le medie riscontrate da arsenio, evidentemente il tira e molla del traffico cittadino penalizza il rendimento ottenuto con l'alimentazione a metano e gli ottimi consumi con l'alimentazione a benzina fanno pensare ad una buona ottimizzazione del motore TwinAir in certe condizioni di utilizzo.
linusplus - Gio 7 Feb 2013, 10:51
Oggetto:

arsenio ha scritto:

In questo caso invece è proprio la fiat che sul proprio libretto di uso e manutenzione DICHIARA espressamente 6.1 metri cubi in uso urbano...

Jonniv tentava giustamente di farti notare che 1m3 di metano equivale circa a 0.68 Kg di metano. Quindi 6.1m3 per 100Km = 4,1Kg per 100Km.


jinky89 ha scritto:
Cosa è il sistema DADAIA Qualcuno me lo sa dire?


Se ho capito bene è un metodo di guida di una iscritta al forum. Secondo lei si possono ottenere dei consumi inferiori ed un relativo comfort di guida non usando l'acceleratore per la parteza e i primi due cambi marcia.
Ospite - Gio 7 Feb 2013, 11:00
Oggetto:

si chiama "partenza" in modalità "trascinato"....
tu lasci la frizione, il motore tende a scendere di giri, la centralina se ne accorge, e aziona l'acceleratore al tuo posto, lo stretto indispensabile.
Ospite - Gio 7 Feb 2013, 11:07
Oggetto: Sospiring...

C'era una volta una DadAia che amava guidare...

ora sta diventando una specie di lavoro. Attenzione alla partenza dolce [jinky89 il "mio" metodo è una espressione mutuata da arsenio dalla mia affermazione che post aggiornamento della centralina posso addirittura partire senza toccare l'acceleratore!!! Sorriso], stra-attenzione alle accelerate, guida stile "non ho fretta, anzi guardo il panorama che non è malaccio" e l'occhio costantemente ritorna alla 'distanza percorsa'. E non è questione di record...

E' questione di avere fatto un acquisto importante con un'aspettativa che non è mantenuta nemmeno per il 50%. Mi sono fatta i miei bei calcoli, prima di passare al metano (non solo per spirito ecologista). Percorro, oltre ai km feriali, 400km ogni w-end [TO-PC-TO] e prima di acquistare la Pandina mi sono affidata alla possibilità di riuscire a fare questo tragitto per almeno 3/4 a metano... e invece, riesco a farlo a malapena con il pieno di benzina!!! Aldilà del risparmio che (usando metano) senza il minimo dubbio, ho. Aldilà del fatto che mi piace molto la Pandina per interni/esterni/guida/etc... il mio disagio, rispetto alle promesse pubblicitarie, è notevole. Superati oggi i 4000km, attenderò ancora un paio di pieni e poi tenterò di far valere le mie ragioni di Consumatore... anche solo per principio.

Trovo che il confronto su questo forum sia una bella e importante risorsa (tanto per dirne una mi ha portata all'aggiornamento centralina) e mi auguro che possa continuare a lungo con serenità e buon frutto per tutti.

Firmato,
DadAia quellachehaunsuometodo!!! Ghigno

ps. la mia media combinata varia dai 18 ai 21 Km/Kg [e ho notato che influisce moltissimo il distributore]. La mia media extra-urbana arriva con fatica ai 25 km/kg... sigh
Ospite - Gio 7 Feb 2013, 17:16
Oggetto: TASTO ECO

scusate ma il tasto ECO sulla versione natural power della twinair non è presente ? Nella mia ....NO ...o è nascosto ? Sorriso Sorriso

Perchè ho letto nelle recensioni che è presente nella versione benzina
spina - Gio 7 Feb 2013, 17:20
Oggetto:

non dovrebbe esser presente solo nel caso del dualogic? Spazientito
Ospite - Gio 7 Feb 2013, 17:21
Oggetto:

il tasto eco lo schiacci quando paghi il pieno di metano !! non ti basta ?
Ghigno Ghigno
alberto28173 - Gio 7 Feb 2013, 20:21
Oggetto:

non so se avete fatto caso alla pubblicità sul sito Fiat ma garantivano 3280 km se non ricordo male con 100 euro di carburante..beh diciamo che non sono stati troppo disonesti perchè sono a 3150 e ne ho spesi circa 120 ed ho ancora 3 tacche di combustibile..
Ospite - Gio 7 Feb 2013, 20:37
Oggetto:

Scusa Arsenio non te la prendere se dico questa cosa.....ma come scrivi? È impossibile capirti in prima istanza ma bisogna leggere e rileggere ciò che scrivi altrimenti perdi il segno e il senso....sii più semplice per noi comuni metanisti Pernacchia
kalle83 - Gio 7 Feb 2013, 20:37
Oggetto:

Io non ho ancora 600 km e faccio di media 21 km/kg. Le strade che percorro sono urbane e di collina, dato che per arrivare a casa mia c'è un dislivello di 500mt con vari tornanti a 90°. Per ora mi ritengo soddisfatto.
girifalco - Gio 7 Feb 2013, 20:39
Oggetto:

Ieri sera, al nuovo distributore in provincia di Avellino, nella mia nuova Panda hanno caricato 13.46 Kg. Possibile ? Sorpreso
spina - Gio 7 Feb 2013, 22:41
Oggetto:

e perche' no? Occhiolino
quadamage76 - Gio 7 Feb 2013, 23:20
Oggetto:

io poco sopra Roma ho caricato 13,59kg...
Ospite - Ven 8 Feb 2013, 02:01
Oggetto:

Rispondo a Linusplus che Jonniv sa che io conosco la corrispondenza volume peso ma si è accorto di una cosa più importante a cui da' del refuso:
Mettendo il consumo in kg corrispondenti a 6.1 metri cubi allora i km in urbano dovrebbero essere circa 100*12/4=300km ovvero ben 60 in più del dichiarato e corrispondenti alle propagande presenti ovunque!!!
Un po' come le spinaci di braccio di ferro, mito nato appunto da un refuso.
Ed ora abbiamo anche noi Dadaia la supermitica cui invio il mio più grande saluto e la seguente piccola speranza: vedo che la sua zona è anche la mia fredda pianura padana che con l'arrivo della primavera vedrà sbocciare consumi migliori.
Ospite - Ven 8 Feb 2013, 09:27
Oggetto: Ma che gentile!!!

arsenio ha scritto:

Ed ora abbiamo anche noi Dadaia la supermitica cui invio il mio più grande saluto e la seguente piccola speranza: vedo che la sua zona è anche la mia fredda pianura padana che con l'arrivo della primavera vedrà sbocciare consumi migliori.


Ciao! super saluto a te... e dita incrociate anche il disgelo portatore di migliori consumi... anche se mio padre mi ha sempre detto che quando si scioglie la neve è altro a spuntare... Ghigno Figuraccia
posy - Ven 8 Feb 2013, 09:31
Oggetto: Re: TASTO ECO

Marco313 ha scritto:
scusate ma il tasto ECO sulla versione natural power della twinair non è presente ? Nella mia ....NO ...o è nascosto ? Sorriso Sorriso

Perchè ho letto nelle recensioni che è presente nella versione benzina


il tasto eco dovrebbe essere presente solo sulle motorizzazioni twin air non metano
randamaic - Ven 8 Feb 2013, 11:33
Oggetto:

Ritirata ieri sera, prima auto a metano, impressioni a caldo per ora positive in tutto, considerando che sono abituato al mio pajero 3.2 did e a pagare il gasolio con il bancomat, ieri mi ritrovo a fare il pieno di metano sulla panda e a dover ricercare nelle tasche gli spiccioli per arrivare alla strabiliante cifra di 12,60€ per 12,28kg di metano, bhe, già tutto questo non ha prezzo, per il resto c'è monster card!!!
Percorsi fino ad ora 80km e le "tacche" metano sono tutte accese.
Secondo me, parere molto personale, bisogna, per consumare poco, prenderci molta confidenza con l'acceleratore, è molto sensibile, inutile "pestare" troppo, è comunque una 900cc no?
Ospite - Ven 8 Feb 2013, 16:10
Oggetto: Re: Sospiring...

DadAia ha scritto:
E' questione di avere fatto un acquisto importante con un'aspettativa che non è mantenuta nemmeno per il 50%. ...
Superati oggi i 4000km, attenderò ancora un paio di pieni e poi tenterò di far valere le mie ragioni di Consumatore... anche solo per principio.

Al posto tuo, dopo averle provate tutte, non resta che andare alla ricerca di un'altra Panda presente nella tua città e proporre al proprietario un cambio alla pari per un paio di giorni. Se accetta, ti togli tutti i dubbi del caso e confortato anche dal suo giudizio, decidi o meno di intentare un ricorso
randamaic - Lun 11 Feb 2013, 18:30
Oggetto:

Dunque, oggi tornando a casa avevo già la spia accesa della riserva metano, mi sono fermato, ho spento e dopo è ripartita rimanendo a benzina, bene un "goccio" di metano ancora c'era ma troppo poco per commutare. Che goduria vedere i km fatti: 344!!! Ora ho rifatto il pieno sempre dallo stesso metanaro e ho caricato 13,99€ sempre a 1.025€/kg, cioè 13,64kg. Secondo voi, e lo chiedo ai più esperti è corretto dire che per fare questi 344 km ho consumato 13,64 kg facendo dunque una media di 25km a kg?
Ospite - Lun 11 Feb 2013, 18:40
Oggetto:

no.
non è corretto.
perchè se ti avesse caricato poco/poca pressione/metano scarso/etc etc , i conti adesso ti vengono bene, e poi invece questo metano ti finisce magari dopo 200 km.
----------

la cosa è lunga e ci tocca ripetere sempre le stesse cose. Arrabbiato

oggi hai caricato 13.64 kg.
BENE.
Azzera il contakm parziale, e se ne riparla quando te lo sarai finito completamente, questo metano.

Solo allora dividendo i Km che AVRAI fatto per i KG che hai caricato OGGI, saprei come è stata le resa del pieno attuale.

----------------------

Oppure, prendi carta e penna, segni 25 rifornimenti fatti quando ti servono e non quando finisce il metano, e fai la media su i km che avrai percorso.
randamaic - Lun 11 Feb 2013, 20:07
Oggetto:

ok grazie. Ho tutto segnato vediamo tra qualche giorno al prossimo pieno. In modo molto approssimativo per ora, non mi sembra un'auto così assetata di metano, certo il turbo invita a spingere e quindi a consumare, ma per me non c'è il minimo paragone ne con il diesel ne tantomeno con il benzina, neanche con la vecchia panda 750 fire che usavo tutti i giorni e che stava sui 17 km/lt, prima di questa nuova. Qualcuno che si lamenta dei consumi c'è, ci potrebbe anche stare una pandina uscita male ogni tanto? bho!
spina - Lun 11 Feb 2013, 21:30
Oggetto:

non credo si tratti di una Panda uscita male ma di un piede diversamente adattato! Occhiolino
linusplus - Gio 14 Feb 2013, 10:45
Oggetto:

Sto portando avanti un economy run.
Sono quasi arrivato alla fine:

Image

Spero di sfondare quota 400Km, anche se è stata una faticaccia.
Sono stato pure abbastanza sfortunato, ho dovuto fare un sacco di traffico che normalmente non ho per strada.
Francesco1983 - Gio 14 Feb 2013, 12:38
Oggetto:

alla faccia di chi ha scritto, continua a scrivere ed è convinto che questo motore consuma, ecco una dimostrazione "reale" dell'esatto contrario.

Ora si iniziano a vedere i consumi reali, con qualche migliaio di km percorsi, complimenti per la percorrenza! Pollice su
sonceboz - Gio 14 Feb 2013, 13:04
Oggetto:

Complimenti veramente.
Non vedo l'ora che mi riconsegnino la macchina solo per cercare di battere questo record!!!
quadamage76 - Gio 14 Feb 2013, 14:16
Oggetto:

linusplus, ma tu non eri quello che non voleva l'aggiornamento sw per paura che aumentassero i consumi? Alla faccia dell'autonomia...
Ospite - Gio 14 Feb 2013, 15:09
Oggetto: Ma ma ma....

linuuuusssssss ma non è che tu passi dal Piemonte no??? Così, giusto per lasciarti qualche giorno la mia Ina... uff... comunque, confermo, sei crudele!!! Spazientito


[complimentissimi Pollice su Risata ]
JamesLayman - Gio 14 Feb 2013, 15:40
Oggetto:

linusplus ha scritto:

Image

Spero di sfondare quota 400Km, anche se è stata una faticaccia.


Sorpreso Sorpreso Sorpreso Sorpreso Sorpreso Sorpreso
Pollice su
jonniv - Gio 14 Feb 2013, 15:57
Oggetto:

Francesco1983 ha scritto:
alla faccia di chi ha scritto, continua a scrivere ed è convinto che questo motore consuma, ecco una dimostrazione "reale" dell'esatto contrario.

Chi ha scritto con cognizione di causa ha appunto scritto che è un motore che sbevacchia appena schiacci un po' troppo e la frase di linusplus ne è la conferma
linusplus ha scritto:
Spero di sfondare quota 400Km, anche se è stata una faticaccia.


Citazione:
Ora si iniziano a vedere i consumi reali, con qualche migliaio di km percorsi,

Questo è più un record che un consumo reale.
Francesco1983 - Gio 14 Feb 2013, 16:11
Oggetto:

sicuramente questo risultato è frutto di una guida attenta, forse sparare che questo motore consuma molto, addirittura più dei 4 cilindri np, con poche centinaia di km percorsi è stato quantomeno frettoloso.

Magari bisognerebbe aspettare di percorrere qualche decina di migliaia di km per avere dati certi, tutto qui.
linusplus - Ven 15 Feb 2013, 08:39
Oggetto:

Finita la prova, ecco il risultato:

Image

Come diceva jonniv è più un record che un consumo reale, la mia media è in firma.
Si è trattato di guidare quasi sempre a 70-80Kmh su tratti autostradali quasi del tutto pianeggianti... E con mooolta attenzione!

Vediamo se qualcuno fa di meglio. Occhiolino
Ospite - Ven 15 Feb 2013, 09:33
Oggetto:

Linus, ti voglio bene per la tua correttezza e sincerità.
Il tuo record adesso mi è perfettamente comprensibile.
Come quando ho fatto 17.5 km/litro con il maggiolino 1200 del 1969 nella tratta Civitanova Marche - Melegnano..... Figo!
plcko - Ven 15 Feb 2013, 09:38
Oggetto:

Linus@ : che percorsi- tratte hai fatto nel record ?
Posto per un raffronto i consumi della Panda III Np provata da Alvolante espressi in metri cubi ( 1 mcubo= 0.68 kg)( in parentesi i dati a benzina)
citta' 13,1=19.26 km/kg (benzina 14.3 )
fuori c.18.6=27.35 km/kg (benzina 17.0)
aut. 11.7=17.20 (benzina 13.2)
medio 14.6=21.47 km/kg (benzina 15.2))
velocita' 164,3( 171.7 a benz)
0-100 15.1 secondi (13.6)
0-400 19.9 secondi (19.3)
0-1000 36.7(35.5)
da 80 a 120 19.1 secondi (17.5)
Secondo la rivista con 12 euro si percorrono 270 km ( prezzo del metano 0.6429 al mcubo = 0.945 euro /kg ? prezzi Federmetano del 29 gennaio 2013
linusplus - Ven 15 Feb 2013, 10:20
Oggetto:

Per amore di completezza devo dirvi che durante il test ho fatto quasi mezz'ora di traffico (per fare un paio di km Arrabbiato Arrabbiato ) e un po' di urbano.

Il grosso dei Km sono stati percorsi sulla A3 Napoli Salerno.
Ospite - Ven 15 Feb 2013, 10:22
Oggetto:

viaggiando a quanto sulla A3?
linusplus - Ven 15 Feb 2013, 10:36
Oggetto:

E' scritto sopra! Figo!
Ospite - Ven 15 Feb 2013, 10:40
Oggetto:

ok scusa ma non avevio visto sotto l'immag.
jonniv - Ven 15 Feb 2013, 12:51
Oggetto: Re: FIAT PANDA III

linusplus ha scritto:
Si è trattato di guidare quasi sempre a 70-80Kmh su tratti autostradali quasi del tutto pianeggianti... E con mooolta attenzione!


plcko ha scritto:
Linus@ : che percorsi- tratte hai fatto nel record ?

Ottima domanda!
Spazientito
linusplus - Ven 15 Feb 2013, 14:20
Oggetto:

Non ho capito la domanda, volete sapere quante tratte ho fatto?
Quante volte ho acceso e spento l'auto?
posy - Ven 15 Feb 2013, 14:39
Oggetto:

ancora meglio avere la registrazione del percorso con eco:drive Risata

e poi ci sfidiamo sul sito
Ospite - Ven 15 Feb 2013, 15:40
Oggetto:

La mia panda ha circa 800 km e con 12kg fa intorno ai 250 km con una guida moderata stando attento a non superare i 2500giri. Mi devo preoccupare dei consumi?
P. S. Nonostante ci fosseaancora una tacca di metano è passata a benzina, può capitare?
Frullino - Ven 15 Feb 2013, 15:46
Oggetto:

ho il Frullino da 5 settimane, finora ho percorso 2.832 Km caricando 121,56 Kg di Metano e mettendo 30,13 litri di benzina (consumate finora 2 tacche di cui una per scelta mia)....a spanne credo di essere sull'ordine dei 23,30 Km/Kg...un'ottimo risultato per me specie se rapportato alla mia precedente auto diesel che faceva 10 Km/l.
plinius - Ven 15 Feb 2013, 23:30
Oggetto:

Complimenti Linusplus, ottima prova!
Vista in un ottica ecologista, se tutti provassero a guidare come te (con moooolta parsimonia) e tutti avessero auto a metano, sicuramente vivremmo in città mooolto meno inquinate e con meeeeeno stress da traffico!! Pernacchia Pernacchia Pollice su
randamaic - Lun 18 Feb 2013, 09:28
Oggetto:

Complimenti a Linus, io sabato ero in riserva e senza aspettare la fine
ho rifatto il pieno sempre dallo stesso metanaro, 13,15€ per 12,83kg
dopo aver fatto 316km. Continuo ad essere soddisfatto dei
consumi, pur sapendo che posso fare anche di più, ma ogni tanto
schiaccio un pò, quel ratatàtaà in accelerazione è fantastico. Ghigno
Ospite - Lun 18 Feb 2013, 10:13
Oggetto:

plinius ha scritto:
Complimenti Linusplus, ottima prova!
Vista in un ottica ecologista, se tutti provassero a guidare come te (con moooolta parsimonia) e tutti avessero auto a metano, sicuramente vivremmo in città mooolto meno inquinate e con meeeeeno stress da traffico!! Pernacchia Pernacchia Pollice su


mi piace fare il bastian contrario... Occhiolino
ma Linusplus non ha guidato normalmente.... Basito
Ha fatto un economy run, usufruendo di un'autostrada probabilmente poco trafficata (come il tratto iniziale della Salerno Reggio Calabria, a 3 corsie, pianeggiante,recentemente messo a posto e anche bellissimno, a mio giudizio) andando a 70/80 km/h, superato pure dai camioncini Lupetto25 (con la scritta autoadesiva... "da grande sarò un turbostar) dei tanti trasportatori di frutta e verdura locali.

Questo non è guidare... questo è usare la strada per fare sperimentazione. Sbalordito

Se il nostro amico Linusplus si allungasse verso sud, e rampasse ad esempio verso Campotenese o Lagonegro, allora sì che si divertirebbe con il brio di quel bel motore turbo (come dice randamaic).... e allora altro che 400 km..... Ghigno Ghigno

Provate sulla tangenziale a Milano oppure sulla Bologna Firenze, o sulla Firenze Roma a guidare così, è difficile arrivare integri alla sera per poterne scrivere su questo bellissimo forum
Figo!
plcko - Lun 18 Feb 2013, 10:29
Oggetto: FIAT PANDA III

VINCENZO vw1200@ : Linus ha indicato la Napoli- Salerno (S. giorgio a cremano -Torre del greco-Torre annunziata- Castellammare-pompei-Scafati Angri-Nocera-Cava dei Tirreni- Vietri -Salerno) e non la A3 Sa- Rc .E' a due corsie , tormentata come strada e come guidatori , senza corsia di emergenza con limiti tra 80 e 110 . .e non mi piace farla . Sn una sessantina di km ma per arrivare a Napoli ci sono strade migliiori . E ti assicuro anche che riuscire a tenere un' andatura fissa sugli 80 e' difficile perche' c' e' sempre quello che ti supera per poi tagliarti la strada , perche' ha molti caselli di uscita ( quello di S. Giorgio e' a 1 km da Napoli ) e' pericolosa ( vedi i report sugli incidenti ) insomma devi viaggiare con tanto di occhi aperti .
linusplus - Lun 18 Feb 2013, 10:30
Oggetto:

Tutto vero a parte il tratto autostradale che non hai inquadrato bene.
Non è la SA-RC ma la Napoli-Salerno: trafficatissima e zeppa di lavori di ampliamento a tre scorsie. Per intenderci quella che passa per Portici, Torre del Greco, Torre Annunziata e Pompei. Diciamo che non è il massimo della tranquillità.
plcko - Lun 18 Feb 2013, 10:35
Oggetto: FIAT PANDA III

Visto ? Fatta ieri fino a Cava e ritorno e meno male in un orario comodo .
Ospite - Lun 18 Feb 2013, 10:48
Oggetto:

linusplus ha scritto:
Tutto vero a parte il tratto autostradale che non hai inquadrato bene..


ok, Linus, io tifo per te, lo sai, perchè anche io prima o poi sarò guidatore Twinair, però ho cercato di inquadrare meglio (sbagliando) la tua performance perche molti si soffermano sui quanti km hai fatto non riflettendo adeguatamente sul COME li hai fatti.

Sei un vero EROE, a questo punto, Bravo, di cuore, e non sto scherzando

Pollice su

ma non so se alla fine di questi viaggi sei tanto rilassato.
Nè sono sicuro che altri riuscirebbero in questa impresa....

Quando attraverso l'europa con il mio bus VW del 75 a metano, i problemi li ho solo in Italia.... io vado a 90 fisso, salite permettendo, ma mentre all'estero tutti ti rispettano, quin da noi, a tutte le latidudini, la gente, anche hi la panda750, ti lampeggia, ti suona, ti manda a quel paese, solo perchè li rallenti, magari impercettibilmente.
Addirittura i camion dei pomodori, ad esempio nel tratto Benevento Avellino, in discesa, ti vengono addosso e basta.... o ti scansi nella corsia di emergenza oppure sono capperi amari....

fine OT Admin
Ospite - Lun 18 Feb 2013, 17:26
Oggetto:

Comunque io non mi trovo molto bene con i consumi, in totale ho percorso circa 900 km e con l'ultimo pieno 12.7kg di metano fino ad ora ho raggiunto 167km stando attento al gear shift ma mi è rimasta una sola tacca, in pratica se ne spegne una ogni 50km. Non dico di raggiungere i valori dichiarati da fiat ma almeno 280-300 km. Cosa mi consigliate?
gipi - Lun 18 Feb 2013, 18:09
Oggetto:

Di far controllare la macchina...e/o il tuo piede! Ghigno
Ospite - Lun 18 Feb 2013, 18:19
Oggetto:

sabatiello ha scritto:
Comunque io non mi trovo molto bene con i consumi, in totale ho percorso circa 900 km e con l'ultimo pieno 12.7kg di metano fino ad ora ho raggiunto 167km stando attento al gear shift ma mi è rimasta una sola tacca, in pratica se ne spegne una ogni 50km. Non dico di raggiungere i valori dichiarati da fiat ma almeno 280-300 km. Cosa mi consigliate?


Di aspettare senza preoccuparti e di non allarmarti quando leggi percorrenze esagerate...anch'io con la mia Punto sono riuscito a fare 422 km con un pieno, anch'io sono riuscito a fare i 29 km/kg...ma sono casi sporadici, quello che conta è il consumo medio, che si ottiene sul lungo periodo Occhiolino
Ospite - Mar 19 Feb 2013, 17:24
Oggetto:

Grazie, allora aspetterò e vi faccio sapere se migliorano. In ogni caso non mi riferivo a distanze record ma leggendo tutto il topic e avendo capito che nella maggior parte dei casi il consumo medio si assestava intorno ai 270-280 km io potessi avere dei problemi anche perchè il mio ""record" " di 250 km è stato ottenuto andando piano e ripsettando minuziosamente il gear shift. Vi tengo aggiornati
Ospite - Gio 21 Feb 2013, 20:12
Oggetto: Anche se ...

...so che non mi conforterete... ma almeno butto via qui un po' di amarezza... sigh sob... [opppsss... buona sera e ben trovati a tutti neh!!! Figo! ]. Ho avuto il coraggio di fare un piccolo rendicontino alla soglia dei 5000 km.

La mia media è di ben [profondo singulto] 20.57 kg/km. Considerato che ho un percorso combinato (per carità strade non perfette e non pianeggianti), che al massimo avrò toccato (in cca 3mesi) tre o quattro volte i 130km/h durante un sorpasso, che sto guidando mooooolto serena, obbedendo al massimo allo shift, che non sono mai riuscita a caricare 12Kg (record 11.30 ma mi è successo una volta sola con temperatura sotto zero) e che ho anche fatto (o almeno, mi hanno detto di aver fatto Spazientito ) l'aggiornamento di centralina... che ne dite voi? Non mi resta che piangere???
Jano - Gio 21 Feb 2013, 20:33
Oggetto:

Potresti piangere davvero se avessi un'auto a benzina, gpl o gasolio...una media -reale-di oltre i 20km/kg e ti lamenti? Certo questo frullino promette di più...pazienza! col tempo potrai migliorare il piedino... Ghigno
Ospite - Gio 21 Feb 2013, 20:45
Oggetto: E perché no?

Jano me l'avessero regalata questa Panda, certo che non mi dovrei lamentare... ma siccome l'ho pagata (la sto pagando) e anche bene... Ma siccome nella scelta, ciò che più mi ha convinta è stata la promessa di autonomia/consumo (e mi ha convinta anche se l'ho presa per non certamente veritiera al massimo)... ma siccome per ottenere questo risultato (quasi il 25% in meno di quanto promesso, giusto?) guido con un'estrema attenzione, quasi stressante... sì, mi lamento eccome... Spazientito

rettifico: più del 30% in meno (su combinato)... e aggiungo... a benzina arrivo BEN ai 12km/lt (ovviamente la stima è su mooooolti chilometri in meno)
max1969a - Gio 21 Feb 2013, 21:03
Oggetto:

Ciao, scusa ma la precedente auto che consumi aveva? Lo so' che le case promettono sempre consumi a dir poco fantasiosi Sbalordito , ma la realta' dei fatti è ben altra cosa. Il piede, a livello consumo significa tantissimo, come pure tipologia di percorso, con la puntina della moglie, in extra urbano sono riuscito a fare i 17 km/l, quando era a benzina, dove lei , in urbano stava sui 13/14 km/l. Anche la up la danno con consumi irrisori, ma la realtà è ben diversa Ciao!
CleonII - Gio 21 Feb 2013, 21:08
Oggetto:

Ho avuto il privilegio di guidare per qualche giorno una Punto TwinAir.
Con 10€ di benzina abbiamo fatto circa 70km.
7km/€.
Se tu sei ad una media di 20km/kg, siamo a livelli di circa 21km/€
Tre sottolineo TRE volte il percorso che farsti con gli stessi soldi a benzina.
Oppure, che è lo stesso, un terzo di costo per percorrere la stessa distanza con un'auto a benzina.

Prima che auto avevi? Ti sei mai chiesta se rispettava i consumi dichiarati all'epoca dalla casa costruttrice?
Oltretutto, il fatto di andarci troppo con il cambio e avere una guida eccessivamente seduta può portare all'effetto contrario, con un aumento di consumo.

Quindi, penserei al portafoglio che ha speso un terzo, piuttosto che fasciarmi la testa che si voleva spendere un quarto Risata
Ospite - Gio 21 Feb 2013, 21:10
Oggetto: :)

Grazie per il tentativo max ma "verifica" già fatta... con la vecchia diesel, rispetto alla promessa di Mamma Lancia, mi discostavo di un 10% circa... ma sicuramente avevo una guida più disinvolta (che non vuol dire pazza o pesante... semplicemente non mi facevo scrupoli a fare i 130km/h in autostrada o a fare qualche ripresa se ce n'era ragione...).

Edit (per rispondere a Cleon): parte della risposta è già qui sopra... per il resto: dipende da quanto ho speso in più per cambiare la macchina e passare alla Nuova Panda... no? In quanto tempo ammortizzo la maggior spesa in migliaia di € rispetto al risparmio in centesimi di € del metano? Chiaro che ho un risparmio (in parte mangiato dal fatto di dover usare la benzina molto più spesso del previsto, causa tratta percorsa extra autonomia) sul costo del carburante... e chiarissimo che sono anche moooolto contenta di inquinare decisamente meno... ciò non toglie la delusione per quanto detto...
max1969a - Gio 21 Feb 2013, 21:22
Oggetto:

Il fatto di portare l' auto fino alla fine vita per ammortizzarne il costo d' acquisto è il primo, forse più importante, punto di risparmio. Su questo punto d' accordo con te.
kalle83 - Gio 21 Feb 2013, 23:51
Oggetto:

Io dopo 2000km ho una media di 21km/kg considerando un percorso con dislivello di 500m con tornanti e forti pendenze e urbano. Mi aspettavo comunque di consumare un po meno, ma considerando quanto spendevo prima,risparmio al mese il 60% a parità di km.
gipi - Ven 22 Feb 2013, 00:28
Oggetto:

Con tutta questa gente che si lamenta dei consumi delle loro auto a metano,mi chiedevo se non è il caso di comportarsi come il mio ex collega detto Sucon(in italiano zuccone);questi prima di comprare qualsiasi cosa girava tutti i rivenditori,acquistava solo cose che qualcuno (che lui conosceva) aveva già provato e recensito, aspettava che questo prodotto fosse in circolazione da almeno qualche anno.Era persino capace di restituire la cosa se nel breve ne aveva trovata un'altra di migliore.
Così facendo non si è mai lamentato delle caratteristiche di ciò che comprava perché sapeva perfettamente quello che andava ad acquistare.
Certo,aveva tanto tempo da perdere,spendeva un sacco di benzina per girare tutti i rivenditori,comperava cose già vecchie...ma non si può aver tutto nella vita. Risata
Ace - Ven 22 Feb 2013, 11:06
Oggetto:

Fornisco il mio contributo, dopo 3500 km, il consumo medio è di 23 km/kg, 80% città, siamo in 2 a guidare il frullino con diversa "sensibilità di piede" mia moglie decisamente meno progressiva nelle accelerazioni rispetto al mio stile di guida

Pollice su Pollice su
CleonII - Ven 22 Feb 2013, 11:29
Oggetto: Re: :)

Citazione:
Grazie per il tentativo max ma "verifica" già fatta... con la vecchia diesel, rispetto alla promessa di Mamma Lancia, mi discostavo di un 10% circa... ma sicuramente avevo una guida più disinvolta (che non vuol dire pazza o pesante... semplicemente non mi facevo scrupoli a fare i 130km/h in autostrada o a fare qualche ripresa se ce n'era ragione...).


Sono dell'idea che con la stessa guida, tenendo conto del passaggio da ciclo diesel a ciclo otto, la forbice sia più grande, ma questo mi confermi che stai guidando in maniera un po' conservativa, e che non c'è ancora il rapporto piede-auto che stuzzica gli hypermiler. Però ti dico che io con la multipla ho una forbice dai 17 ai 19km/kg, un nostro iscritto nel traffico di Torino fa i 9km/kg. Con la Prius ancora a benzina mi DEVO impegnare per SCENDERE sotto i 20km/l... Un conto è la tecnologia, un conto purtroppo è anche il piede e il rapporto con la macchina. Che l'ibrido praticamente annulla (un tassista di Torino incontrato al ristorante mi ha confermato che con guida da tassista non riesce a scendere sotto i 18km/l...)

Citazione:
Edit (per rispondere a Cleon): parte della risposta è già qui sopra... per il resto: dipende da quanto ho speso in più per cambiare la macchina e passare alla Nuova Panda... no?


Dipende se hai fatto un acquisto emozionale o markettaro. Cioè dal reale bisogno. Le auto, rispetto ad esempio ai doppi vetri, al cappotto e alle caldaie a condensazione sono SEMPRE un investimento a perdere. Non voglio fare una filippica, specie dato che non ti conosco. Ma comunque vedo che hai abbattuto i costi dei tuoi movimenti approssimativamente del 40% rispetto alla vecchia turbodiesel. Oltre al fatto di non avere più FAP, EGR etc.
Per la cronaca, in casa mia abbiamo avuto auto diesel a partire dalla Uno TD I° serie. Ho abbandonato definitivamente il gasolio l'anno scorso con l'ultima (ed adorata) Punto 1.3 multijet: troppi costi di manutenzione (debimetro, pulizia EGR) e troppo puzzo, specie a freddo o d'inverno.

Citazione:
In quanto tempo ammortizzo la maggior spesa in migliaia di € rispetto al risparmio in centesimi di € del metano?


Questo non posso dirtelo, non ho mai camminato nei tuoi mocassini Risata
Certo è che, se usi l'auto con il combustibile più economico in circolazione, l'ultima alternativa per risparmiare è prendere la bici...

Citazione:
Chiaro che ho un risparmio (in parte mangiato dal fatto di dover usare la benzina molto più spesso del previsto, causa tratta percorsa extra autonomia) sul costo del carburante...


I mezzi per valutare il risparmio ci sono nel sito, se uno vuole con un foglio Excel si calcola tutto. Io personalmente ho peggiorato i consumi di circa il 10-15%, in modo da avere la situazione più pessimistica su cui fare i conti.
Aggiungo che io abito a Vercelli, noto buco con il metano attorno. Non ho nessun distributore aperto la domenica pomeriggio (a parte il random di un distributore di Casale...) e problemi di autonomia non ne ho, ma questo perchè la mia famiglia ha attività tali per cui comunque deve andare a Novara (2 distributori) a Torino (e qui passo davanti a Crescentino, vicino Chivasso e Verolengo, via Botticelli, via Cigna, al ritorno Settimo...) oppure vado a far spesa a Casale (uno davanti al Bennet, uno davanti alla Coop...)
Quindi purtroppo l'autonomia è soggettiva. Se non fosse per i lunghi viaggi, potrei togliere quasi una bombola dalla mia Multipla, certo però che parlo per me!

Citazione:
e chiarissimo che sono anche moooolto contenta di inquinare decisamente meno... ciò non toglie la delusione per quanto detto...


Non far due pesi e due misure però, hai delle agevolazioni mica da ridere, circoli quando altri non possono, non paghi nessun bollo finchè hai detta macchina (cosa che a mio giudizio compensa ben bene l'uso eventuale di benzina...)
Magari il 1.4 (un po' più "chiodo") l'avresti gradito di più, ma del senno di poi son piene le fosse...
Ospite - Ven 22 Feb 2013, 12:49
Oggetto: :)

Cleon, ti ringrazio (davvero eh Risata ) per il tuo argomentare e per il confronto. Ma vedi (a parte i ragionamenti condivisibili che fai eh!), il punto -per me!- è che l'acquisto fatto è stato dettato dall'abbattimento dei costi carburante che avevo previsto (tenuto conto delle mie esigenze) per circa il 50% [spero ti fiderai di me sulla parola, onde evitare di riportarti ragionamenti, percorsi, costi e calcoli matematici ^*] mentre mi ritrovo con una riduzione (soprattutto dovuta al maggior uso di benzina... con un rendimento autostradale a velocità massima di 110kmh di 12km/lt) di circa il 25%... e, credo, per questo possa essere lecita la mia delusione! Che poi sul totale io abbia un vantaggio economico (vagamente calcolato che la spesa fatta verrà ammortizzata in circa 4anni), confermo e sottoscrivo!
Jano - Ven 22 Feb 2013, 12:57
Oggetto:

Dadaia, come ti hanno già suggerito...una guida troppo seduta oltre a stressarti mette il motore sotto sforzo e...davvero ottieni l'effetto contrario ( con i cambi di marcia, a regimi troppo bassi, va sotto-coppia ) o meglio con una guida più briosa e attenta potresti avere le stesse medie...
Ti faccio un esempio. I primi tempi, col mio doblò, avevo un piede di fata...cambiavo sotto i 2000 giri. I risultati non erano così soddisfacenti, e la guida era più faticosa. Prestandolo a un familiare e facendo da passeggero ho potuto confrontare la sua guida con la mia. Un altro stile di guida, lo lasciava "estendere" anche oltre i 3000 giri. Tant'è che gli ho detto " ma non cambi marcia?" così consumi... Mi ha dato una lezione invece! Una guida più rapida, meno pigra ma senza tirare...andare via sciolti ma senza strafare... Risultato lui riusciva ad arrivare a 300 km- con una guida meno impacciata- dove, con la stessa carica, io totalizzavo 270 km...
Da qualche parte c'erano dei consigli sua una guida rapida, non impacciata, ma efficace e risparmiosa. Sembra una stupidata, ma a volte "cambiare piede" non è facile...
Nel mio caso ho ancora sulla suola le auto a carburatore, dove ogni pressione del piede destro equivaleva a una spruzzata della pompa di ripresa...
Sul manuale della vecchia panda c'era una vignetta carina...dove raffiguaravano gli effetti di una guida troppo "spumeggiante"...con i soldi che volavano via dal finestrino, o dal tubo di scappamento...non ricordo più bene... Com'erano paternalisti un tempo Ghigno dispensavano buoni consigli da padre di famiglia Sorriso
Col doblò ho smesso la guida da bradipo e mi trovo meglio, faccio gli stessi km e con un po' di attenzione aumento le medie.
Vuoi un altro esempio? Mia moglie con la musa GPL (il 1,4 fire è onesto e buono ma sono convinto che il twin sulla musa non sfigurerebbe, anzi!) ha una guida più nervosetta, cambia frequentemente le marce, e tra un marcia e l'altra afonda bene il piede -ma senza far salire troppo di regime- Risultato: sul ciclo urbano a volte mi batte.
Io che lascio accellerare più dolcemente ho una guida meno efficace...
Occorre "farsi il piede" e trovare un proprio equilbrio...senza andare dallo psicanalista però Ghigno Occhiolino
quadamage76 - Ven 22 Feb 2013, 13:11
Oggetto:

ricordate che la mancanza della farfalla non rende più necessaria la guida del tipo: marcia lunga e pedale premuto per ridurre le perdite di pompaggio, quindi non mi stupisce che lasciando il motore un po' più libero di girare in alto non consumi di più
Ospite - Ven 22 Feb 2013, 14:42
Oggetto: Stress da tentativi!!!

Jano ha scritto:

Occorre "farsi il piede" e trovare un proprio equilbrio...senza andare dallo psicanalista però Ghigno Occhiolino


Gh! Grazie Jano, per evitare la tua conclusione, tornerò infatti alla mia guida "normale" (serena, non seduta ma nemmeno da formula 1) dopo questo tentativo fatto a seguito dei commenti dei colleghi di forum sul mio piede!!! Occhiolino Magari non miglioreranno i miei consumi (come non sono migliorati con questi tentativi^*) ma sicuramente ritroverò il piacere di guidare!!!

Ciao!
jonniv - Ven 22 Feb 2013, 23:03
Oggetto:

Occhio che è importantissimo anche "come" schiacci e non solo il "quanto".
.
In brevissimo: cerca l'utente vincenzoVW1200 e vedi cos'ha scritto in firma riguardo ai consumi della sua stessa Panda NP 1.4. Occhiolino
Ospite - Ven 22 Feb 2013, 23:42
Oggetto:

quadamage76 ha scritto:
ricordate che la mancanza della farfalla non rende più necessaria la guida del tipo: marcia lunga e pedale premuto per ridurre le perdite di pompaggio, quindi non mi stupisce che lasciando il motore un po' più libero di girare in alto non consumi di più


a parte che la farfalla c'è sempre, anche se dovrebbe stare sempre spalancata, in realtà la sua funzione è svolta dalle valvole di aspirazione, quindi la perdita di pompaggio è molto minore, ma c'è sempre.

se poi si considera che il motore è turbo, e quini il lavoro di pompaggio è svolto gratuitamente dai gas di scarico, ne risulta che ancora una volta di più i regimi di migliore rendimento sono sempre quelli intorno al regime di erogazione della coppia massima.
sadilore - Sab 23 Feb 2013, 23:44
Oggetto: Consumi panda III np

Ciao a tutti, vi riporto le mie impressioni.
Ho una guida con piede leggero e a norme di codice e non avendo ancora superato i 3000 Km di rodaggio, su strada non ho ancora superato i 3000 giri. Provengo da vetture a gasolio aspirate, poi gpl e negli ultimi 10 anni gasolio turbo, però devo dire che la panda 3 turbo np è sufficientemente brillante ma molto rumorosa al rotolamento forse a causa degli pneumatici originali. Non mi aspettavo certamente che i consumi dichiarati fossero veritieri però in effetti mi sarei aspettato qualcosa di più. E' chiaro che il risparmio rispetto alla scenic x.mod dci del 2011 110 cv è evidente ed è intorno al 60% (ovvio che sono due vetture completamente diverse).
Di seguito vi riporto i miei consumi fatti al 50% su strade statali anche a quattro corsie e 50% in città:
PANDA consegna il 23/01/2013
fatto pieni benz + metano Atena
_____________________Kg_____ Km_____Km/Kg
26/01/2013 da vuoto ___13,06___ 281,00___ 21,52
01/02/2013 no vuoto ___11,62___ 270,00___ 23,24
02/02/2013 no vuoto ___ 9,83___ 260,00___ 26,45
08/02/2013 no vuoto ___11,19___ 179,00___ 16,00
16/02/2013 no vuoto ___10,11___ 211,00___ 20,87
20/02/2013 no vuoto ____7,92___ 130,00___ 16,41
23/02/2013 no vuoto ____7,46___ 177,00___ 23,73
___________totali_____71,19__ 1.508,00___ 21,18
Grazie per l'attenzione.
Un saluto e un ringraziamento agli amministratori e a quanti postano in quanto con la loro esperienza arricchiscono il valore del sito.
spina - Sab 23 Feb 2013, 23:55
Oggetto:

fai "svezzare" l'auto, fai abituare il piede e vedrai che i consumi diminuiranno... se non l'hai gia' fatto, aggiorna i prezzi dei distributori. Occhiolino
sadilore - Dom 24 Feb 2013, 06:33
Oggetto: Consumi panda III np

Buongiorno,
il costo del metano ad Atena Lucana, Candela e Picerno era già quello riportato nella mappa dei distributori di questo favoloso sito. Spina pensi che dovrei già tirarla?
Saluti.
quadamage76 - Dom 24 Feb 2013, 09:10
Oggetto:

scusa Vicenzo, ma il tuo posto mi pare voglia semplicemente farmi le pulci senza ggiungere granché: so bene che la farfalla esiste ancora per certe condizioni limite e per le fasi di avviamento e spegnimento, tuttavia questo non ha influenza sullo stile di guida, quindi non l'ho detto volutamente, inoltre turbo o non turbo, con una farfalla molto chiusa le perdite di pompaggio le hai comunque, perché l'aria immessa è costretta a laminare nel poco spazio lasciato aperto dalla farfalla, mentre i gas combusti in un turbo hanno sicuramente meno facilità a defluire proprio per la presenza della turbina stessa. La questione della coppia massima in questo caso è vera fino a lì, infatti a metano la ottieni a 2500rpm contro i 1900 della benzina essenzialmente per due motivi:

1- entalpia dei gas di scarico adeguata a regimi maggiori (miglior rendimento a metano nell'intorno dei 1900rpm rispetto alla benzina)
2- volume specifico del carburante maggiore e, contemporaneamente, minore densità che consentono un'adeguata carica di combustibile a regimi maggiori che con la benzina.
linusplus - Dom 24 Feb 2013, 10:24
Oggetto:

Ho quasi 10.000Km e qualche consiglio me lo sento di dare.
Credo di aver capito come guidarla, col pieno in corso sono a 295Km e non sono ancora a riserva. Ho guidato in modo che ritengo ormai normale/naturale, in autostrada 100-110Km/h e cambi marcia rapidissimi: si tratta di far girare il frullino attorno ai 2000 giri, mai meno di 1500 e soltanto quando serve sopra i 2500.

Provate e fatemi sapere! Occhiolino
jonniv - Dom 24 Feb 2013, 12:53
Oggetto: Re: Consumi panda III np

sadilore ha scritto:
Buongiorno,
il costo del metano ad Atena Lucana, Candela e Picerno era già quello riportato nella mappa dei distributori di questo favoloso sito.


Anche se invariati, come peraltro scritto ovunque, i prezzi vanno aggiornati il più spesso possibile.
In tutta sincerità sapere che Candela ieri aveva il metano a 0,960 o 0,990 mi interessa molto meno rispetto al sapere che erogava regolarmente: ecco che se oggi andassi lì verosimilmente non dovrei trovarlo chiuso. Occhiolino
Ospite - Dom 24 Feb 2013, 23:11
Oggetto:

..una curiosità..qual è il record di percorrenza con un pieno?!? La panda NP 1400cc, da quello che ho visto sul forum è c.ca 350Km. In media qual è il consumo in Km\Kg?!? Anche in questo caso quanto dichiarato dalla casa madre è over?!?
quadamage76 - Lun 25 Feb 2013, 11:06
Oggetto:

il record l'ha fatto linus, guarda nella pagina precedente, mi sa che sia arrivato a 420km o giù di lì.
bigio67 - Lun 25 Feb 2013, 15:09
Oggetto: Re: Consumi panda III np

sadilore ha scritto:

...fatto pieni benz + metano Atena
_____________________Kg_____ Km_____Km/Kg
___________totali_____71,19__ 1.508,00___ 21,18
Grazie per l'attenzione.
...


Ciao Sadilore

...effettivamente consumi un poco deludenti.

Però ho notato che sei di Potenza, nelle mie incursioni al sud spesso i consumi sono aumentati in modo percettibile, credo sia dovuto alla qualità del natural gas che viene distribuito da te.

In un post su metanoauto ho letto che la composizione del natural gas (rapporto tra metano e altri gas più pesanti) può cambiare tra sud e nord Italia, perchè, se ricordo bene, a volte il metano distribuito al sud viene dall'Algeria, qui al nord dalla Russia o giù di li. Se ricordo bene al nord eravamo oltre il 95% di % di metano, al sud si era tra 85 e 90%? Se trovo il post lo linko.

Quanto questo può influire sui consumi... ? non saprei dire Mi arrendo!
spina - Lun 25 Feb 2013, 15:27
Oggetto:

fino al 10%: questa è la forbice sui consumi che si può ottenere con i gas naturali in circolazione in Italia.
freebiker - Mer 27 Feb 2013, 16:05
Oggetto:

Ciao ragazzi, sono nuovo in questo sito ma mi sono letto e riletto parecchie pagine perché sto valutando il possibile acquisto della Panda Twinair NP. A tal proposito vorrei chiedere alcune opinioni sui consumi che tanto "riscaldano i cuori" di chi l'ha acquistata: mi sembra oramai evidente che vi è una notevole discrepanza tra quelli dichiarati nelle specifiche tecniche del veicolo e quelli reali ottenuti da chi sta monitorando i proprio consumi.

Nello specifico mi sembra di capire che solo Linusplus, che si è prodigato in un delicato approccio verso il pedale dell'accelleratore, è arrivato a toccare i 400km con un pieno; valore che secondo specifiche dovrebbe corrispondere al consumo in uso combinato. Sarebbe interessante sapere che tipo di percorso normalmente effettua, in particolare con che andatura cosi da associare a quei 400km una ulteriore caratteristica di valutabilità.

Ho ancora una domanda per voi utenti storici che sicuramente siete più esperti di me su questi aspetti: ma è normale che tra il dato dichiarato dalla casa e quello rilevato dagli utenti vi sia una differenza cosi consistente? o si tratta di una prima volta?


Umberto
spina - Mer 27 Feb 2013, 16:16
Oggetto:

Ciao e benvenuto.
Quel record lì è appunto un record fatto in condizioni quasi estreme...
i consumi, oltre a variare con il tipo di percorso variano molto con il tipo di guida.
Quanto agli scostamenti tra consumi dichiarati e consumi reali (medi), si tratta anche in questo caso di questioni assai soggettive dal momento che i consumi reali sono appunto soggettivi e quelli dichiarati rispondono a normative standard (in cui il motore gira a banco). Tali scostamenti sono indipendenti da che tipo di carburante si utilizzi: metano, benzina, GPL, gasolio....
freebiker - Mer 27 Feb 2013, 16:45
Oggetto:

Ciao Spina, grazie per la tua pronta risposta!
Ciò che mi lascia perplesso è principalmente l'entità di questa differenza !!! Capisco che tra i valori dichiarati e quelli rilevati ci possano essere differenze; io stesso, che ho avuto auto a GPL e la più recente Diesel, ho potuto riscontrarle personalmente ... ma mi è anche capitato di scostarmi in positivo ... ovvero ottenere consumi migliori rispetto a quelli dichiarati.

Qui però si parla di differenze negative che arrivano quasi al 30-40%, se prendiamo come riferimento il consumo combinato dichiarato a 3.1kg per 100km, ipotizzando i circa 12kg di pieno e arrotondando un pò per semplicità dovrei essere nell'ordine dei 380km circa, quando invece a questa soglia ci si è arrivati solo in condizioni estreme e c'è chi lamenta autonomie di poco superiori a 200km. Ecco perchè chiedevo dettagli sull'esperienza di linusplus; volevo capire se poteva essere paragonabile al ciclo extra urbano dove mamma fiat 2.6kg per 100km.
Ospite - Mer 27 Feb 2013, 18:31
Oggetto:

( PRECISO SONO POSSESSORE DI UNA PANDA SERIE II 1400NP )


Da quello che ho capito il record di percorrenza è di poco più di 400Km ( 400,8 totali ) in condizioni pressochè ESTREME.

A parte il mio record derivante da un pieno fatto il svizzera ( a 270 BAR!! ) pari a 342,6Km, quello precedente è a 340,6Km, percorsi in autostrada a 90-100Km\h e gli ultimi 100Km in città ( pieno fatto in A14 presso Rubicone ).. non mi sento di stare tanto distante da questo record .. si parlava di autostrada a 70-80Km\h di media.

Probabilmente a pari condizioni sarei arrivato intorno ai 370 o qualcosina in più.. W il NP!!!!!!!!!
jonniv - Mer 27 Feb 2013, 23:12
Oggetto:

freebiker ha scritto:
Capisco che tra i valori dichiarati e quelli rilevati ci possano essere differenze; io stesso, che ho avuto auto a GPL e la più recente Diesel, ho potuto riscontrarle personalmente ... ma mi è anche capitato di scostarmi in positivo ... ovvero ottenere consumi migliori rispetto a quelli dichiarati.

Non aggiunge o toglie nulla alla discussione ma migliori o uguali io non ci credo! Sob...
linusplus - Gio 28 Feb 2013, 08:52
Oggetto:

Marcello979 ha scritto:

Da quello che ho capito il record di percorrenza è di poco più di 400Km ( 400,8 totali ) in condizioni pressochè ESTREME.


Per amore della precisione sono stati 408,8.
Autostrada pressochè pianeggiante ma molto trafficata, tratte di circa 60Km, velocità 70-80Km/h, ma ho fatto anche una mezz'ora di traffico (a passo d'uomo) e un 5% di urbano. Insomma ho usato l'auto per andare e tornare dal lavoro, piede di fata ovvio, ma non ho fatto i Km tutti d'un fiato su una strada dritta come qualcuno potrebbe pensare.

Saluti.
plcko - Gio 28 Feb 2013, 10:00
Oggetto: FIAT PANDA III

Se Sadilore abita a Potenza e rifornisce quasi sempre ad Atena , all' andata PZ-ATENA avra' un consumo basso per la pendenza a favore . Ma poi salire verso i 900 mt di Tito gli mangera' il consumo positivo ottenuto .Quindi come media e' buona . Sadilore , fai sapere il consumo della Panda nel solo tratto a scendere verso la A3 .
randamaic - Gio 28 Feb 2013, 10:51
Oggetto:

Oramai ho fatto 5 pieni e sto consumando il sesto. Per ora
ho speso 62,8€ per 62,25kg di metano, sempre dallo stesso
distributore. Km fatti? 1554. In modo molto approssimativo
visto che i pieni sono ancora troppo pochi, il consumo medio,
per ora, sta sui 25,37km/kg. Non è preciso, ok però a parte Linus
che sfrutta anche il suo gas personale Ghigno, io non tiro il collo fino
a 4000 giri, ma neanche ci sto troppo attento, dai, una guida casa
lavoro supermercato senza troppa fretta. Forse è vero che rispetto
ai consumi dichiarati c'è una bella differenza, ma si sa che il dichiarato
già di per se è calcolato sulla luna in condizioni quasi irripetibili qui
da noi comuni mortali, comunque mi sembra di essere allineato con
altri della community. Ribadisco, secondo me, chi sta molto sotto i
25km/kg non se la deve prendere con la panda, ma con il suo stile
di guida che, badate bene, non è sbagliato, ma è sbagliato per questa
auto, e mi rivolgo soprattutto a chi, come me, era abituato al turbo diesel.
In questo mese mi sto accorgendo quanto sia importante per i consumi
adattare il più possibile "il mio piede" a questo nuovo motore, per me,
sconosciuto. Mi spiego meglio: in pianura o leggera discesa col diesel ero
sempre con il piede poggiato sul gas perchè il diesel se non dai gas, anche
poco lui non "scorre", tende a fermarsi. Il benzina/metano è tutta un'altra
musica, tiri un attimo la terza e la quarta e poi via il piede completamente e
fai lunghi tratti senza riappoggiarlo più. Basta pochissimo gas per scivolare via
bene senza affondare troppo giù, specialmente se non vuoi potenza è inutile
pestare sempre, e poi usare il cambio, spesso, tenere sempre la marcia adeguata, stare intorno ai 2000/2300 giri. Insomma studiamo di più la nostra auto, in fondo lei è solo ferro e plastica, noi dovremmo avere qualcosa in più! È il nostro cervello che comunque sempre si dovrà adattare a tutto nella vita, qui in fondo deve solo adattarsi ad un nuovo stile di guida.
Ciao a tutti, scusatemi per la lunghezza.
plinius - Gio 28 Feb 2013, 11:01
Oggetto:

quoto perfettamente randa,
ho ancora pochi km per un bilancio attendibile sui consumi (per ora in media circa 24-25 Km/Kg), però la scorrevolezza della new panda nel viaggiare, una volta lanciata, con un filino di gas, l'ho notato anch'io ed è impressionante. In effetti comporta uno stile di guida diverso da auto diesel che richiedono sicuramente più pressione sul pedale per mantere costante la velocità.
Ospite - Gio 28 Feb 2013, 12:55
Oggetto:

benvenuti nel mondo dei "veleggiatori" Ghigno
plinius - Gio 28 Feb 2013, 13:08
Oggetto:

Ecco! questa similitudine mancava!
Trasportati dal vento!! Risata a crepapelle

Il miglior veleggiatore: Linusplus!

scherzi a parte....
Ospite - Gio 28 Feb 2013, 13:26
Oggetto:

è un modo di guidare diverso ma appagante, per molti versi.

Mi permetto solo di integrare alcuen osservazioni precedenti relativo al suo uso con il Diesel.

Di solito chi guida Diesel di queste cose se ne è sempre sbattuto.

Poi, passa al metano, e gli viene lo scompenso cardiaco se scopre che uno che la stessa macchina percorre solo 4 km più di lui (sindrome della lunghezza fallica.... Basito )

E allora, spesso si trasforma in un guidatore economico per eccellenza.

A me è capitato invece quando sono passato dalla Marea1800 bz che comunque consumava un tot a km quasi indipendentemente dal piede, alla panda 1400 np che invece premia la guida accorta.
Sono stra-convinto, che la twinair sia ancora più premiante (e di converso penalizzante per chi vuole le prestazioni).

Dove volevo arrivare?

la tecnica di guida giusta, applicata ai moderni turbodiesel fa miracoli.
Con la focus aziendale riesco spessissimo a viaggiare a 4,2 litri per 100 km.
Con il 1300multijet, talvolta, ho fatto 3.6 litri per 100 km...

sono soddisfazioni
alberto28173 - Gio 28 Feb 2013, 13:43
Oggetto:

Sono d'accordo con Vincenzo al mille per mille:con la Focus 1.8 TDDI di famiglia, con una guida accorta riesco a fare mediamente 900/920 km con un pieno (il mio "record" è Cairo Montenotte - Brunico e ritorno con un pieno circa 1200 km) e con il nuovo pandino np, con più o meno la medesima guida accorta percorro da 290 a 370 km con un pieno a seconda se faccio più città o più extraurbano.
Almost_True - Gio 28 Feb 2013, 14:02
Oggetto:

Cavoli complimenti, i miei consumi minimi e massimi sono stati da 160/170 a 250... Spazientito con uno stile di guida molto lontano dall'attenzione che avete voi però Spazientito
Ospite - Lun 4 Mar 2013, 22:39
Oggetto:

linusplus ha scritto:
Marcello979 ha scritto:

Da quello che ho capito il record di percorrenza è di poco più di 400Km ( 400,8 totali ) in condizioni pressochè ESTREME.


Per amore della precisione sono stati 408,8.
Autostrada pressochè pianeggiante ma molto trafficata, tratte di circa 60Km, velocità 70-80Km/h, ma ho fatto anche una mezz'ora di traffico (a passo d'uomo) e un 5% di urbano. Insomma ho usato l'auto per andare e tornare dal lavoro, piede di fata ovvio, ma non ho fatto i Km tutti d'un fiato su una strada dritta come qualcuno potrebbe pensare.

Saluti.


Davvero complimentoni!!! Oltretutto la guida è da vero pandista metanista DOC. Io dopo 35000Km col mio pandino ( SERIE II Ribadisco ) ho una media di consumi pari a c.ca 24,5 Km\Kg..la media si alza purtroppo perchè in autostrada "tendo" a andare a 130\135Km\h fissi Risata !!!

Per quelli che non riescono a sfondare il record dei 250Km\pieno, sia con pandino serie II e III, consiglio di alzare il piedino e quindi abbassare le pretese nella guida ( è un pandino!!! ) e NON tirare troppo le marce..dopodichè arriverete anche voi al 270°Km e non ancora essere a riserva Risata Risata Risata !!!

Per almost true, dove fai di solito il pieno? A Santa Filomena?
om-1 - Lun 4 Mar 2013, 23:45
Oggetto:

ciao a tutti..

auto arrivata ad inizio novembre,
fatalità percorsi non molti chilometri fino ad oggi, ma in futuro aumenteranno..
comunque i consumi sono nell'ordine 4 kg/100km
fatti senza tanto badare a quanto premo l'acceleratore, anzi proprio il contrario, premo di più tanto spendo niente Occhiolino

il motore lo trovo molto buono, in casa ho una punto classic col 1,3 MJT e la guida risulta molto più "interessante" con questa panda.. (come motore, non come dinamica auto)

a breve andrò provare una Ypsilon per vedere come va .. si sa mai che in futuro arrivi qualcos'altro in famiglia....
linusplus - Mar 5 Mar 2013, 10:42
Oggetto:

Image

Uploaded with ImageShack.us

4 Mesi. Sono in linea con 30K/anno Basito
Ospite - Mar 5 Mar 2013, 10:49
Oggetto: Ma.... la benzina?

Buongiorno linusplus, buongiorno tutti Ciao!

mi hai fatto venire un dubbio, visto che ne parliamo -giustamente visto il sito dove siamo ospitati Occhiolino- poco... ma tuuuuuuu come sei messo a consumi benzina???
linusplus - Mar 5 Mar 2013, 11:45
Oggetto:

Non lo so, io non vado mai a benzina. Ghigno
Finora ho messo solo 10 euro e a giorni ne metterò altri 10, non saprei rispondere sui consumi...

A dire tutta la verità, sono contento di non saperlo e non doverlo sapere! Ghigno diabolico
Ospite - Mar 5 Mar 2013, 12:23
Oggetto: Eeeh...

Anche me sarei contenta di non doverlo sapere... soprattutto sapendolo!!! Spazientito

[traduzione= essendo "costretta" ad usarla la benzina -autonomia metano che non mi permette in una specifica tratta di fare diversamente- so bene QUANTO consuma Bonk! ][/b]
linusplus - Mar 5 Mar 2013, 12:36
Oggetto:

Quanto? Rispetto al metano c'è il rapporto di 1,5-1,6?
Ospite - Mar 5 Mar 2013, 13:02
Oggetto:

comunque non farebe male alla vettura essere usata a benzina ogni tanto non solo duante le fasi di avviamento...
Ospite - Mar 5 Mar 2013, 14:56
Oggetto: 1.5

Effettivamente c'è il rapporto -sigh- 12-13km/lt combinato, max 15km/lt solo autostrada (con punte massime di 110kmh).
Ospite - Mar 5 Mar 2013, 17:33
Oggetto:

a questo punto direi che c'è qualcosa nella strada, nella guida o in altro che non va...
mi sembra un consumo troppo elevato
freebiker - Mar 5 Mar 2013, 18:08
Oggetto:

Comunque ragazzi, sulla questione consumi Panda Twinair NP ... qualcosa di strano mamma FIAT deve averlo combinato eh !!!
Date un'occhiata ai dati riportati su due differenti supporti:

1) dalla brochure della Panda (scaricabile dal sito FIAT)
urbano --> 4,0 kg/100
extraurbano --> 2,6 kg/100
combinato --> 3,1 kg/100

2) dal libretto di manutenzione Panda Twinair NP (scaricabile dal sito FIAT)
urbano --> 6,1 m3/100
extraurbano --> 4,0 m3/100
combinato --> 4,8 m3/100

Ora io non sono di certo afferrato come voi nei calcoli di conversione, ma se è corretto usare come coefficiente uno 0,7 allora già cominciano ad alzarsi un pò e ad avvicinarsi ai consumi reali che si possono riscontrare sul sito che utilizza anche linusplus per monitorare i propri consumi.
E se lo navigate un pò, scoprirete che la Mii della Seat registra consumi decisamente più bassi e quasi in linea con quelli dichiarati!
carpanda - Mar 5 Mar 2013, 18:28
Oggetto:

Salve mi sono appena iscritto e sono in attesa della nuova panda natural power.

Ho notatao che nei dati citati da freebiker c'è una differenza nelle unità di misura. Nella brocure in kg e nel libretto in metri cubi.
Sarà questo che porta alla differenza tra i due dati dichiarati?
Grazie
plinius - Mer 6 Mar 2013, 09:57
Oggetto: Re: 1.5

DadAia ha scritto:
Effettivamente c'è il rapporto -sigh- 12-13km/lt combinato, max 15km/lt solo autostrada (con punte massime di 110kmh).


Penso anch'io che ci sia, a questo punto, un ostacolo che non ti permetta di raggiungere la media dei consumi riscontrati da altri utenti!
Hai fatto controllare l'auto? Hai eseguito una diagnosi accurata in officina?
linusplus - Mer 6 Mar 2013, 10:36
Oggetto:

freebiker ha scritto:
E se lo navigate un pò, scoprirete che la Mii della Seat registra consumi decisamente più bassi e quasi in linea con quelli dichiarati!


Davvero? Fonte?
Ospite - Mer 6 Mar 2013, 14:40
Oggetto: Uff

freebiker notato anche io e notato anche che l'autonomia da libretto in macchina e brochure, nel primo aumenta fino a 360km (che è poi quella che sentii pubblicizzare)!!! M A G A R I !!!

plinius idem. E sono anche sufficientemente convinta che quell'ostacolo non sia il mio piede... Ho portato la Pandina in officina (nell'occasione in cui mi hanno fatto anche l'aggiornamento centralina) facendo presente il problema... ma mi è stato risposto che è tutto a posto e bisogna aspettare il "rodaggio", indicatomi (come da libretto) in 4000/5000km (allora ne avevo poco più di 3000).

Ora ho preparato la letterina ufficiale... devo solo decidere come concluderla... se intimando o chiedendo Risata a crepapelle
alberto28173 - Mer 6 Mar 2013, 15:03
Oggetto:

Comunque i 15 al litro di benzina non sono lontani dai valori della prova di Alvolante..
Io 360 km con un pieno di metano magari no,ma 320/330 si e senza troppi sforzi (leggi piede di fata Occhiolino )
freebiker - Mer 6 Mar 2013, 15:52
Oggetto:

linusplus ha scritto:
freebiker ha scritto:
E se lo navigate un pò, scoprirete che la Mii della Seat registra consumi decisamente più bassi e quasi in linea con quelli dichiarati!


Davvero? Fonte?


Ciao Linusplus, mi riferivo proprio al servizio che tu stesso usi! Pro ad andare sul sito e filtrare la ricerca per Seat --> Mii --> CGN .... se vedi i valori medi sono più bassi rispetto a quelli ottenuti con la Panda, e che tu sei quello che ha i consumi più bassi eh !!!
JamesLayman - Mer 6 Mar 2013, 16:31
Oggetto:

Riprendendo il post di DadAia...ma il rodaggio è meglio farlo solo a benzina o si può fare già a metano? Ed effettivamente c'è ancora questa necessità di "slegare" il motore per i primi 5000 km? In tal caso, c'è una guida più appropriata a tale scopo (non sarebbe meglio, per esempio, "tirare" il motore e farlo lavorare in un certo modo piuttosto che ricercare il consumo minimo?)?
Se ho scritto troppe boiate ditelo, andrò a letto senza cena... Risata a crepapelle
sadilore - Mer 6 Mar 2013, 16:55
Oggetto: Consumo panda 3

Saluti a tutti,
per Bigio67, plcko e per tutti gli utenti.
Ho rifornito ad Atena solo quando la concessionaria di Sala Consilina mi ha consegnato la vettura e non capisco bene la problematica sulla consistenza del metano. Io ho un piede di fata e, come già scritto, essendo ancora in rodaggio, non supero i 3000 giri. Sono contento del risparmio evidentissimo di questo carburante rispetto a tutti gli altri e "invidio" i fortunati che raggiungono con un pieno i 350 Km. Certo che la Fiat come del resto anche le altre case, sono sicuramente un po "bugiarde" sui consumi dichiarati.
Ciao a tutti.
randamaic - Mer 6 Mar 2013, 17:39
Oggetto:

Buonasera a tutti, finalmente sono riuscito a prosciugare del tutto il serbatoio del metano e.... ho consumato un pò di più del normale: 337km per 13,94kg, quindi un 24km/kg ma va bene lo stesso senza stare troppo a "veleggiare" quando ci vuole una sgassata per un sorpasso la piccola non si tira di certo indietro. Per ora tutto ok. Domani dovrei rifare il pieno, vedremo....
CleonII - Mer 6 Mar 2013, 17:51
Oggetto: Re: Consumo panda 3

sadilore ha scritto:
Certo che la Fiat come del resto anche le altre case, sono sicuramente un po "bugiarde" sui consumi dichiarati.


Chi si aspetta che un'auto su strada consumi quanto la stessa auto nel laboratorio dove vengono testate le autovetture, evidentemente non è molto al corrente di come tali prove vengono eseguite.
Infatti, la normativa prevede condizioni assolutamente avulse dalle strade di tutti i giorni, sia in termini di "piede" che in termini d'uso degli accessori.
Le prove di consumo dichiarato, usciti dal concessionario, lasciano i tempi che trovano.

Perchè si fanno? Perchè serve una procedura uguale per tutte le auto per fare delle classifiche ed avere un dato quantomeno uguale per tutte per fare delle comparazioni.
Sarebbe casomai ora che queste norme venissero aggiornate (non mi risulta ad esempio che siano previste proce con il condizionatore acceso...).

Sarebbe però difficile fare diversamente, cioè le variabili (pressione atmosferica, temperatura aria, asfalto, chi più ne ha più ne metta) devono essere costanti per tutte le prove: impossibile quindi.
Con ciò non ci si deve stupire che le auto non consumino quasi mai il dichiarato. Anche con la Prius vedo delle oscillazioni, figuriamoci con le altre autovetture! Per questo avete uno strumento potentissimo, questo forum dove i proprietari delle auto, nella guida di tutti i giorni, possono farvi un'idea del conto della serva. Lagnarsi che non rispetti i consumi dichiarati... Bah, l'importante è essere nella media e ricordarsi che quanto si compra una vettura chi fa l'affare è chi la vende, che segue la teoria "la macchina per il cliente appena entrato è quella che langue nel salone". Fine.

Per le oscillazioni posso dirvi che sono maggiori nel caso del motore a benzina, questo l'ho notato ma non ho raccolto prove "serie". I turbodiesel hanno una maggiore "elasticità" intrinseca, e con un ciclo con rapporto di compressione più alto possono avere un maggior rendimento, ma partiamo in pippe termodinamiche non molto interessanti, certo è che un benzina tenuto sottocoppia tende a bere di più, quindi il mio unico consiglio è di tener conto di ciò e non affogare questo 0.9 ma farlo girare nei range dove ha maggior rendimento, peccato che dalle mie ricerche non ho trovato mai una curva di rendimento in funzione degli rpm come per la Prius... Altrimenti parliamo solo di aria fritta e ci lagnamo senza nulla di costruttivo.
freebiker - Mer 6 Mar 2013, 18:10
Oggetto: Re: Consumo panda 3

CleonII ha scritto:
sadilore ha scritto:
Certo che la Fiat come del resto anche le altre case, sono sicuramente un po "bugiarde" sui consumi dichiarati.


... peccato che dalle mie ricerche non ho trovato mai una curva di rendimento in funzione degli rpm come per la Prius... Altrimenti parliamo solo di aria fritta e ci lagnamo senza nulla di costruttivo.


Et voilà http://img577.imageshack.us/img577/482/anonimon.jpg
CleonII - Mer 6 Mar 2013, 18:19
Oggetto:

Si, ma quello è un diagramma Coppia-Potenza sul numero di giri.
Non ci sono le curve di rendimento!
Se guardi quella che ho postato QUI c'è il consumo specifico al kWh... Insomma, altro che zuppa e pan bagnato, si sta parlando di dessert... Ghigno
randamaic - Gio 7 Mar 2013, 19:51
Oggetto:

E via, altro giro, altra corsa, rifatto pieno senza vuotare completamente, stesso metanaro, 13,58 euro per 13,24kg per 315km. Ah ah media ancora più bassa siamo scesi a 23,79. Aggiungo anche che spesso mi lascio trasportare dal turbo Ghigno La dieta sarà per un'altra volta Spazientito
Se riesco faccio una prova: consumare il più possibile, vediamo quanto è il minimo, giù senza ritegno, vediamo. Il percorso è sempre lo stesso ma lo faremo senza gearshift e con il piede pesante voglio consumare come Dadaia Risata a crepapelle Risata a crepapelle Vediamo se la batto....
Ospite - Gio 7 Mar 2013, 20:36
Oggetto: Tsk

Tsé randamaic se anche mi battessi... poi ci metto io il piede pesante e recupero in un semaforo!!! Ghigno

[sigh... mi vien da piangere non da ridere!!! Pernacchia ]
Ospite - Gio 7 Mar 2013, 21:35
Oggetto:

Ma DadAia, perchè non vai in una concessionaria diversa e ti mostri interessata a provare la panda? Poi ti fai un bel giro di mezzora e vedi se qualcosa non ti torna!
Non dico che questa sia la prova definitiva, ma almeno inizi a delineare un quadro più preciso del tuo problema.. No?
Almost_True - Ven 8 Mar 2013, 13:03
Oggetto:

randamaic ha scritto:

Se riesco faccio una prova: consumare il più possibile, vediamo quanto è il minimo, giù senza ritegno, vediamo. Il percorso è sempre lo stesso ma lo faremo senza gearshift e con il piede pesante voglio consumare come Dadaia Risata a crepapelle Risata a crepapelle Vediamo se la batto....


Poco più di 160km... Ghigno
Ospite - Ven 8 Mar 2013, 15:13
Oggetto:

beh anche 160 km con poco piu' di 10 euro non e' male , prova con la benza a vedere quanti km fai con 10 euro !! Occhiolino
JamesLayman - Ven 8 Mar 2013, 16:20
Oggetto:

Nelle più rosee ipotesi non si arriverebbe alla metà di quei km, comunque..in un'ipotesi più reale, con l'auto che uso io, attorno ai 60..
om-1 - Sab 9 Mar 2013, 10:11
Oggetto:

Brace ha scritto:
Ma DadAia, perchè non vai in una concessionaria diversa e ti mostri interessata a provare la panda? Poi ti fai un bel giro di mezzora e vedi se qualcosa non ti torna!
Non dico che questa sia la prova definitiva, ma almeno inizi a delineare un quadro più preciso del tuo problema.. No?


mm.. non so se questa può essere una cosa utile,

nella concessonaria dove ho comprato io le auto in prova sono tutte senza "prima attivazione" ne consegue che sono "castrate" via centralina per non rovinarle..
max1969a - Sab 9 Mar 2013, 12:43
Oggetto:

????? castrate?? prima attivazione?
sonceboz - Sab 9 Mar 2013, 13:26
Oggetto:

Ah, beh, allora non sono il solo a non aver sentito mai nulla di simile!
mikman64 - Dom 10 Mar 2013, 11:19
Oggetto: panda III naturalpower

Buongiorno a tutti
sono un Felice propietario di una fiat pandaIII naturalpower lounge, ritirata il 3 dicembre 2012, percorsi fino ad ora 5800 km senza nessun problema. Appena si accende la spia della riserva faccio il pieno di metano e di solito carica tra i 10 e gli 11 kg. con cui ho percorso di solito tra i 250 e i 280 km di strade extraurbane; mi è capitato una volta di svuotare i serbatoi ed avevo percorso circa 300 km. Ho fatto un paio di viaggi in autostrada e andando a 130 la panda ha percorso i 20 km. al kg. Non ho avuto nessun problema con la radio e il sistema bluetooth. Sono molto contento della macchina e dei costi di gestione rispetto alla mia Touran 2000 TDI con 250000 km che adesso la guida mia moglie senza nessun rimpianto da parte mia. Occhiolino
wallaceit2004 - Dom 10 Mar 2013, 22:33
Oggetto: Linus a 10.000

Caro Linus,
complimenti per il traguardo dei 10.000 km ad una media di 26,20 km/kg (10.484 km and 400 kg).
Ho notato nella tua statistica su Spritmonitor.de (http://www.spritmonitor.de/en/detail/549963.html) che registri i rifornimenti "partly full"come "full". Come mai? Hai riscontri diversi dalle medie calcolate dal database di Spritmonitor?

Da un test che ho fatto sulla mia scheda, se cambio tutti i "partly full" in "full" ovviamente il consumo cambia...Che ne pensi?

Inoltre ho visto che su 10.499 km ne hai fatto solo 15 km a benzina (10.499 totali - 10484 a metano) . Com' e' possibile?
spina - Dom 10 Mar 2013, 22:46
Oggetto: Re: Linus a 10.000

wallaceit2004 ha scritto:

Da un test che ho fatto sulla mia scheda, se cambio tutti i "partly full" in "full" ovviamente il consumo cambia...Che ne pensi?


semplicemente il software fa un calcolo di consumo medio diversamente e piu' accurato... Occhiolino con uno scarto minore. Questione di calcolo statistico!
wallaceit2004 - Dom 10 Mar 2013, 23:06
Oggetto:

Appunto...
Occhiolino
...ma volevo una risposta da Linus...
linusplus - Lun 11 Mar 2013, 11:10
Oggetto: Re: Linus a 10.000

wallaceit2004 ha scritto:

Ho notato nella tua statistica su Spritmonitor.de (http://www.spritmonitor.de/en/detail/549963.html) che registri i rifornimenti "partly full"come "full". Come mai? Hai riscontri diversi dalle medie calcolate dal database di Spritmonitor?

Da un test che ho fatto sulla mia scheda, se cambio tutti i "partly full" in "full" ovviamente il consumo cambia...Che ne pensi?

Da dove vedi che sono "partly full"? Ho sempre registrato tutti i rifornimenti come "full" perchè sono stati tutti pieni, non ho mai fatto 5 euro di metano insomma. Anche se c'era del metano residuo, ho fatto comunque un pieno. Ho sempre pensato che il "partly full" si riferisse ai rifornimenti in cui tu non riempi il serbatioio, appunto parzialmente pieno, sia esso benzina o metano.

wallaceit2004 ha scritto:

Inoltre ho visto che su 10.499 km ne hai fatto solo 15 km a benzina (10.499 totali - 10484 a metano) . Com' e' possibile?

Ne ho fatti sicuramente di più, anche se non tantissimi, infatti finora ho fatto soltanto 10 euro di benzina, considerando anche il carburante che mi hanno messo quando mi hanno consegnato la macchina. Adesso sono a riserva e a breve farò altri 10 euro di benzina. Voglio che il sistema mi calcoli quanti Km al litro faccio a benzina, in aggiunta al metano.
randamaic - Mar 12 Mar 2013, 13:56
Oggetto:

Finita la prova al contrario, cioè cercare di consumare più possibile. Percorso più o meno solito (70 extraurbano, 20 città e 10 quattro corsie). Senza rischiare la vita, ho spinto più stando sempre bello allegro... Ma oh ssssshhhh, non dite nulla alla Dadaia eh!! Mi sa che sono invecchiato, perché pur spingendo più.... ho consumato uguale!! Ma com'è sta storia? 11,84 kg per 312 km, bho! Dadaia mi hanno consegnato quella che doveva essere la tua mi sa Occhiolino Che dire forse essendo un motore piccolo il consumo aumenta molto oltre 100km/h su tratti autostradali dove si corre per molti km. Dadaia ci scambiamo per un pò la pandina e vediamo se riesci ad ubriacare anche la mia? Dai non ti arrabbiare più di tanto, sono sicuro che la soluzione è dentro di te. Ciao a tutti.
quadamage76 - Mar 12 Mar 2013, 14:00
Oggetto:

io nel weekend ho fatto un pieno schifoso ad Ospitaletto (BS), sono salito in valcamonica fino a Temù, ho girato un pochino e sono tornato a casa, andatura regolare causa traffico intenso, niente autostrada, ma salita, discesa, un pochino di urbano... con 10,4kg messi nel serbatoio (da vuoto) ho percorso 325km... con il pieno ne avrei fatti 370.
JamesLayman - Mar 12 Mar 2013, 14:36
Oggetto:

Sbalordito Sbalordito Sbalordito Sbalordito
Qua la mano!
Ospite - Mar 12 Mar 2013, 15:25
Oggetto: Sighh...

Me misera, me tapina... ora anche il (cattivo) esempio del forum sono... tutti mi maltrattano e la Pandina ciuccia.... Glab! Uhm... Molto triste

Gh, sono contenta per te -davvero- randamaic ma attento alla proposta, in quel di Aprile sarò a PG con la mia Rossetta!!! Pernacchia

[la risposta è dentro di me... ed è quella sbagliata??? Ghigno ]
kalle83 - Mar 12 Mar 2013, 16:10
Oggetto:

Molto triste uff...ma come fate a consumare così poco..... Io massimo che ho fatto 250km urbano trafficato e percorso collinare dislivello 500mt.....
fioravante - Mar 12 Mar 2013, 16:21
Oggetto:

PICCOLO OT

Scusate, ma siete sicuri di aver tolto il freno a mano? Ghigno Ghigno Ghigno
linusplus - Mar 12 Mar 2013, 17:55
Oggetto:

quadamage76 ha scritto:
io nel weekend ho fatto un pieno schifoso ad Ospitaletto (BS), sono salito in valcamonica fino a Temù, ho girato un pochino e sono tornato a casa, andatura regolare causa traffico intenso, niente autostrada, ma salita, discesa, un pochino di urbano... con 10,4kg messi nel serbatoio (da vuoto) ho percorso 325km... con il pieno ne avrei fatti 370.


Ottimo. Più di 30Km/Kg. Sbalordito
wallaceit2004 - Mar 12 Mar 2013, 20:06
Oggetto: Re: Linus a 10.000

Linus, prendo atto che per "full" intendi il pieno anche se con residuo ... (cioe'non da vuoto)

Kilometri a benzina
linus ha scritto:

Ne ho fatti sicuramente di più, anche se non tantissimi, infatti finora ho fatto soltanto 10 euro di benzina, considerando anche il carburante che mi hanno messo quando mi hanno consegnato la macchina. Adesso sono a riserva e a breve farò altri 10 euro di benzina. Voglio che il sistema mi calcoli quanti Km al litro faccio a benzina, in aggiunta al metano.


Qui il ragionamento mi resta difficile da seguire.
Ieri il tuo score era di 10.499 km totali di cui 10.484 a metano, dunque avevi percorso SOLO 15 km a benzina...(vabbe').
Leggo ora (oggi), invece, che hai fatto 10.663 km totali di cui 10.484 a metano e, dunque, "solo" 179 km a benzina...(variazione in 24/h che resta un mistero..).

Ora (oggi) calcolando che in totale hai fatto 12 pieni da 12 euro in su, si dovrebbe ritenere che in quelle circostanze sei arrivato vuoto alla pompa e quindi shiftato a benzina. Il che significa che hai trovato un distributore a metano nel raggio di 14,9 km come media. Possibile.

Se si vogliono inserire anche i pieni da 11 euro nel gruppo dei rifornimenti in cui dovresti essere arrivato vuoto alla pompa (evenienza frequente per molti di noi) arrivi ad un totale di 19 pieni. In questo caso hai trovato un distributore nel raggio di soli 9, 4 km. Possibile, ma difficile.

Se aggiungiamo anche i rifornimenti da 10 euro in poi si arriva a 24 per una media di km 7,4 per trovare un distributore a metano. Possibile, ma poco probabile.

Nel calcolo sui tuoi dati di ieri, dove denunciavi solo 15 km a benzina, nel caso dei tuoi 12 rifornimenti superiori ai 12 euro, dove teoricamente saresti dovuto arrivare vuoto di gas e con shift a benzina alla pompa, avresti trovato addirittura un distributore a metano nel raggio di km 1,25!!!
Poco possibile e poco probabile.

Sbalordito Sbalordito Sbalordito Sbalordito

Essendo inoltre che nella tua zona di Salerno, come purtroppo in tutto il centro sud, la rete dei distributori a metano e' molto rarefatta e i punti di rifornimento a distanze di decine di chilometri, evidentemente
a) sei molto costante nei percorsi;
b) i tuoi percorsi sono molto vicini ai pochi punti di rifornimento disponibili nella tua area;
c) sei molto fortunato.

Inoltre hai un piede davvero leggero e sensibile. Of course.

Complimenti in tutti i sensi!

Conclusioni
Mi sembra di capire dall'esperienze di noi poveri mortali metanizzati che difficilmente potremo godere delle tue stesse opportunita'/coincidenze e che dunque il tuo score e' per noi difficilmente riproducibile.
Ghigno
sonceboz - Mar 12 Mar 2013, 22:22
Oggetto: Re: Sighh...

DadAia ha scritto:
Me misera, me tapina... ora anche il (cattivo) esempio del forum sono... tutti mi maltrattano e la Pandina ciuccia.... Glab! Uhm... Molto triste

Gh, sono contenta per te -davvero- randamaic ma attento alla proposta, in quel di Aprile sarò a PG con la mia Rossetta!!! Pernacchia

[la risposta è dentro di me... ed è quella sbagliata??? Ghigno ]


Ce

Dadaia cerco io di tirarti su il morale:
la tua ciuccia è vero MA ALMENO VA!!!!
E' una magra consolazione ma...
Spidi_J - Mar 12 Mar 2013, 23:18
Oggetto:

primi dati anche per me anche se la Panda ha una settimana:
18Kg per 480 Km = 26,6 Km al Kg.
Percorso 90% extraurbano.

Tenuto conto che richiede di essere guidata ad un regime di giri nettamente superiore di una 4 cil. ed è molto legata e quindi per ragioni di piccolo rodaggio che uso fare sempre ai miei mezzi non do retta sicuramente al segnale shift ( che indica il suggerimento di passare ad un rapporto superiore),
come inzio mi sembra buono e sono fiducioso che in futuro il consumo sarà ancora più parco.
A occhio e croce i 28 dovrebbero essere facilmente alla portata a parità di uso.
Ma potrebbero essere di più, vedremo.
Ospite - Mar 12 Mar 2013, 23:55
Oggetto: Re: Linus a 10.000

wallaceit2004 ha scritto:
....
Conclusioni
Mi sembra di capire dall'esperienze di noi poveri mortali metanizzati che difficilmente potremo godere delle tue stesse opportunita'/coincidenze e che dunque il tuo score e' per noi difficilmente riproducibile.
Ghigno


debbasi arguire qualcosa che va oltre? Figo!
Ospite - Mer 13 Mar 2013, 09:45
Oggetto: Re: Sighh...

sonceboz ha scritto:

Dadaia cerco io di tirarti su il morale:
la tua ciuccia è vero MA ALMENO VA!!!!
E' una magra consolazione ma...


Hai ragione... chiedo perdono!!! E anche se ieri ho avuto un improvviso peggioramento [ma vi pare possibile che meno carico più consumo??? Non meno percorro eh... a quello ci arrivo da sola Pernacchia ], almeno per oggi non mi lamenterò per solidarietà con te!!!

Forza e coraggio (e avvocato in resta!!!) sonceboz!!! Ce la farai... ce la faremo (anche il mio avvocato è allertato Occhiolino ]
quadamage76 - Mer 13 Mar 2013, 10:05
Oggetto:

Dadaia ma cosa ti dicono in cocnessionaria? Hai provato a cambiare distributore?
Ospite - Mer 13 Mar 2013, 10:26
Oggetto: Ciau

Ciau quadamage76,

dicono che non risulta nulla di anomalo e di aspettare i 5000 km (ora li ho superati e ho aspettato di farne un po'... ma la situazione non migliora e non ho ancora ri-contattato la concessionaria). Sì cambiati eccome... ora mi sono attestata su quello che (fino all'ultimo pieno) mi dava il rendimento migliore... ma da segnalare anche che non ho mai fatto più di 11kg (anche quando non commutava già più a benzina).

Ho preparato una letterina attendo consiglio dell'avvocato per decidere se andare pesante o tentare ancora con la fase conciliante Sorriso
linusplus - Mer 13 Mar 2013, 10:59
Oggetto: Re: Linus a 10.000

wallaceit2004 ha scritto:

...

a) sei molto costante nei percorsi;
b) i tuoi percorsi sono molto vicini ai pochi punti di rifornimento disponibili nella tua area;
c) sei molto fortunato.


200 Km a benzina sono verosimili.
Il 95% è il tragitto casa lavoro. Ho una pompa vicino casa e una vicino al lavoro, anche se non ne ho durante il tragitto tipico.
Il trucco, se così si può chiamare, è nel non finire mai il metano. Faccio rifornimento anche con una tacca e non ancora a riserva. La prevedibilità dei percorsi mi aiuta. Inoltre il mio distributore usuale carica abbondamente oltre i 13Kg da vuoto, perciò ci sono molti pieni da oltre 12Kg: ciò non significa che ero vuoto.


wallaceit2004 ha scritto:

Inoltre hai un piede davvero leggero e sensibile. Of course.

Complimenti in tutti i sensi!

Conclusioni
Mi sembra di capire dall'esperienze di noi poveri mortali metanizzati che difficilmente potremo godere delle tue stesse opportunita'/coincidenze e che dunque il tuo score e' per noi difficilmente riproducibile.
Ghigno


Forse nelle medie sì, ma ho visto altri che dichiarano anche i 30Km/Kg. Io, a parte quel test particolare, non ci sono mai arrivato. Basito
plcko - Mer 13 Mar 2013, 11:49
Oggetto: FIAT PANDA III

Wallace , ma l' hai vista la mappa dei distributori di Salerno ?
Non so dove abita Linus ma ha scritto che ne ha una vicino casa e una vicino al posto di lavoro . Salerno ne ha due a 1 km di distanza e una e' 24 h ). Poi Cava , Nocera e Castel s. Giorgio, Pagani , Palma Campania , Scafati ne hanno 7 ( distanza 10-15 km in rapida successione ). Se percorre la A3 ci sono Battipaglia , Eboli e Campagna nel giro di 8-10 km . La piu' lontana e' Atena che sara' a una ottantina di km .Se va verso Avellino a Fisciano e Mercato Sanseverino ne ha altre 3 dopo 10 km e stanno per aprire una davanti all' Ikea di Baronissi . Forse hai lo zoom impostato largo ?
sonceboz - Mer 13 Mar 2013, 13:14
Oggetto:

Grazie Dadaia per la solidarietà!
wallaceit2004 - Gio 14 Mar 2013, 14:48
Oggetto: Re: FIAT PANDA III

plcko ha scritto:
Wallace , ma l' hai vista la mappa dei distributori di Salerno ?
Non so dove abita Linus ma ha scritto che ne ha una vicino casa e una vicino al posto di lavoro . Salerno ne ha due a 1 km di distanza e una e' 24 h ). Poi Cava , Nocera e Castel s. Giorgio, Pagani , Palma Campania , Scafati ne hanno 7 ( distanza 10-15 km in rapida successione ). Se percorre la A3 ci sono Battipaglia , Eboli e Campagna nel giro di 8-10 km . La piu' lontana e' Atena che sara' a una ottantina di km .Se va verso Avellino a Fisciano e Mercato Sanseverino ne ha altre 3 dopo 10 km e stanno per aprire una davanti all' Ikea di Baronissi . Forse hai lo zoom impostato largo ?


Naturalmente, ma la distanza e' relativa al percorso, e Linus ha confermato le mie ipotesi:
A) il suo percorso e' molto costante
B) ha punti di rifornimento molto (MOLTO) vicini alle sue mete abituali e quotidiane...
Come immaginavo.

Come ho detto, a noi comuni mortali, a cui tocca cambiare tragitto e aree geografiche, tanta fortuna non e' data. La distribuzione dei punti di rifornimento in alcuni casi e' poi gravemente carente e topograficamente assurda. Vedi Roma, dove abito, e centro Italia, dove mi muovo...

PS: Linus gode inoltre di distributori con ottimi compressori alle pompe. Quelli da me frequentati per necessita'(= rapporto prezzo/distanza del punti di rifornimento) non superano mai (MAI) da vuoto i kg.12,10/12,80
Triste
JamesLayman - Gio 14 Mar 2013, 15:06
Oggetto:

Per quello si va a vedere i km/kg infatti! Occhiolino
marco84123 - Gio 14 Mar 2013, 19:05
Oggetto: Panda NP Easy presa ieri

Salve, sono nuovo, ho ritirato ieri la Panda III NP versione Easy, appena uscito dal concessionario ho fatto rifornimento di benzina e poi a qualche km di distanza rifornimento di metano (9,40€). La cosa strana è che stamani dopo 80km percorsi il metano era già terminato. Pensando fosse dovuto al motore nuovo che magari consuma di più (molto), mi sono recato ad un altro distributore di metano che mi ha caricato per 4,15€, di più non ci stava.
Ora dopo 25km percorsi è già scesa una delle 4 tacche quindi presumo che agli 80km circa sarò di nuovo a secco e la macchina commuterà a benzina..
Il tizio del distributore dice che secondo lui una delle due bombole è chiusa (la più grande)..Voi mi potete aiutare? Domani mattina sarei intenzionato a recarmi in concessionaria per farmi dare delle delucidazioni..
fioravante - Gio 14 Mar 2013, 19:18
Oggetto:

Lo strano è il pieno da €9,40 fatto appena presa l'auto. Non credo che una bombola sia chiusa in uscita ma che carichi normalmente. Spazientito
marco84123 - Gio 14 Mar 2013, 19:26
Oggetto:

quote eliminato e, su indicazione di fioravante, ti invito a leggere ed assimilare il regolamento Occhiolino jonniv Admin
Cioè intendi che anche il primo pieno sarebbe dovuto essere intorno ai 4€ come stamani?
fioravante - Gio 14 Mar 2013, 19:48
Oggetto:

Per logica una bombola ha un solo verso in entrata e lo stesso in uscita, se era chiusa non avrebbe neanche dovuto caricare, non credi?

Piccolo ot, non quotare il messaggio precedente, ti beccherai un cicchetto, aspetta e vedrai Ghigno Ghigno Ghigno .
jonniv - Ven 15 Mar 2013, 00:12
Oggetto:

Nein! In questo caso ci sono delle elettrovalvole che a motore spento lasciano entrare il metano nelle bombole ma se, a motore acceso, non venissero alimentate (connettore staccato, ad esempio), non permetterebbero al metano di fuoriuscire dalle bombole.
Ospite - Ven 15 Mar 2013, 09:36
Oggetto: Buongiorno a tutti!!!

Ciao!

Visto che siamo in argomento valvole/bombole, vi chiedo un (ennesimo sì Spazientito ) confronto/conforto.

Vi giunge notizia che le bombole abbiano una valvola (o comunque un sistema) che in realtà permette la carica massima dell'80% della capacità???

Chiacchierando con l'omino del distributore a proposito del non aver mai caricato più di 11 kg (e quel giorno si era sotto lo zero), costui mi disse che era normale; alla mia risposta "ma so di persone che sono arrivate anche a un 13/13.5kg" ha affermato lapidario che avevano sicuramente fatto modificare la bombola, starando la valvola di sicurezza!!! Sbalordito Ho annuito, da brava donnina, tenendo gli occhi bassi e nascondendo con maestria il "se vabbbééééé" che mi è salito alle labbra.

Solo che... ieri il concessionario, al mio medesimo appunto, mi ha risposto che "sì è vero, le bombole permettono in realtà al massimo l'80% della carica".

Sono basita! Ora confessate... avete TUTTI modificato la bombola?!?!!!! Ghigno diabolico
spina - Ven 15 Mar 2013, 09:40
Oggetto:

Lo sai che dobbiamo metterla nello stupidario questa cosa qui? Risata a crepapelle Ghigno Ghigno Ghigno
m87c - Ven 15 Mar 2013, 09:46
Oggetto:

Dove devo andare per far modificare la bombola (una sola, l'altra mi piace originale).
Ahahaha Ghigno
Ospite - Ven 15 Mar 2013, 10:01
Oggetto: Esatto

Ecco m87c quando trovi dove fammelo sapere che vengo anche io...

Ufffaaaaa... ma come ci si difende??? Passi il distributorino ma il Concessionario??? Molto triste
Geniorosso - Ven 15 Mar 2013, 10:48
Oggetto:

la storia dell'ottanta per cento vale per le bombole di gpl..... un metanaro che si confonde...
CleonII - Ven 15 Mar 2013, 11:24
Oggetto:

Esatto, il discorso è valido solo per le bombole di GPL, che lavorano a tutte altre pressioni (circa 20bar) ma con un combustibile che diventa liquido per compressione.
Jano - Ven 15 Mar 2013, 12:11
Oggetto:

Questa le supera tutte ora anche le bombole del metano che si riempiono all'80% L'unica valvola da ritarare è quella del loro cervello Ghigno diabolico
Il brutto è che sanno bene che non è così...(specie i distributori di metano, i concessionari magari sono veramente ignoranti...)suona proprio come presa in giro: ti racconto quello che voglio ben sapendo che non ne capisci una mazza Senza parole Arrabbiato
Tipico anche di meccanici & co, e succede anche agli ometti, tentano spesso d'ingannarci. Sono pochi quelli onesti che con pazienza ti spiegano e magari, quando non ci capiscono nemmeno loro, spalancano le braccia. Sob...

P.S. se carichi poco è colpa del compressore...non ce la fà...Quando mi fermo a rifornire guardo sempre il manometro sulla colonnina, oppure alcuni l'hanno in cima alle canne del gas.( in alcune stazioni non c'è nemmeno) E' un primo indizio, poi ci sono tanti altri fattori, però se già la pressione, a fine carica, si attesta sui 220 bar circa significa che il compressore fa' il suo dovere. Sorriso
Ospite - Ven 15 Mar 2013, 12:31
Oggetto: Ecco...

Bè, che dire? Grazie del conforto (oltre al confronto ^*).

Al distributore avrei fatto una bella pernacchia... ma poco conta, erano chiacchiere, diciamo che può dirmi un po' quel che gli pare. Al Concessionario però... grrrr che rabbia!!!

Jano, grazie per le dritte... fino ad ora ho girato 5/6 distributori. Tra quelli in zona, mi sono attestata su quello che mi ha dato miglior carico (ed effettivamente anche miglior resa) ma in ogni caso, con freddo esterno, sempre un max di 11Kg. Guardo sempre il manometro (quando c'è) ma vi dirò che ho anche sempre la sensazione che siano finti, sono sempre poco sopra i 215 bar. Uffina... mi sento calimero!!! Risata
quadamage76 - Ven 15 Mar 2013, 13:36
Oggetto:

DadAia,
o davvero i tuoi distributori sono tutti maltarati o, semplicemente, hai il sensore pressione metano starato e ti fa vedere il serbatoio vuoto quando in realtà c'è ancora un po' di metano dentro.
posy - Ven 15 Mar 2013, 16:44
Oggetto:

DaDaia, intorno a torino quello che carica meglio credo sia isu strada del portone, poi non è male quello in corso botticelli.
Ma anche io supero raramente gli 11kg
ivan865 - Ven 15 Mar 2013, 21:57
Oggetto: dubbi tacca metano

Salve a tutti, sono un felice possessore della panda 3 a metano, e vorrei chiedere un informazione. In pratica vorrei capire se una volta finito il metano e passa a benzina se rimane comunque una tacca sul display riguardante appunto il metano. Perchè da una foto caricata da un utente ho notato che aveva tt le tacche scomparse e il passaggio a benzina attivato, mentre a me una tacca rimane sempre nonostante cammini solo a benzina,cosa mi consigliate di fare?
amterme63 - Ven 15 Mar 2013, 22:08
Oggetto:

Quella della carica differente fra regione e regione è una questione annosa e spiegata dettagliatamente qui.
In pratica nel versante adriatico si carica metano russo, più leggero ma più performante. Su di una Panda (con la sua capienza bombole di 72 lt) si può arrivare ad massimo di 12 kg. Nel versante tirrenico invece si carica metano algerino, più pesante ma meno performate, e nella Panda si riescono a caricare normalemente in questa stagione 13 kg, con punte oltre i 14 kg (il mio record è di 14,04 kg, ma c'è chi ha fatto anche di più).
Quindi, Dadaia, il "privilegio" di caricare 13 kg è riservato solo ai "terùn" Sorriso Occhiolino
Ospite - Sab 16 Mar 2013, 01:09
Oggetto:

nelle Marche una panda in media carica 10.5 kg in inverno e 9.5 in estate....
linusplus - Sab 16 Mar 2013, 16:13
Oggetto: Re: dubbi tacca metano

ivan865 ha scritto:
rimane comunque una tacca sul display riguardante appunto il metano, cosa mi consigliate di fare?


Niente, è normale. E' stato detto più volte che nel caso di accensioni e spegnimenti vicini al vuoto, può non essere in grado di commutare nonostante un po' di metano residuo, la tacca accesa appumto.
celeron - Dom 17 Mar 2013, 00:20
Oggetto:

vincenzoVW1200 ha scritto:
nelle Marche una panda in media carica 10.5 kg in inverno e 9.5 in estate....


Confermo il padre della mia ragazza di media 10,5kg in questo periodo, qui nelle marche si carica poco. L'unico distributore dalle mie parti che sembra caricare bene è quello tra l'api di falconare e la rocca, Io con la mia di solito (con 82lt di bombole) stento ad arrivare a 13kg, mentre lì ho sfiorato i 14kg. Scusate l'OT
quadamage76 - Mar 19 Mar 2013, 14:59
Oggetto:

direi problema di sw che non filtra a dovere i movimenti della benzina nel serbatoio. A me succede col metano, ad inizio riserva capita che mi segnali la riserva anche 5 volte di fila.
ivan865 - Mar 19 Mar 2013, 15:00
Oggetto:

cerca di quotare secondo regolamento... Admin spina

quindi la porto in assistenza??tu come hai risolto?
linusplus - Mar 19 Mar 2013, 15:55
Oggetto:

Io la porterei dal benzinaio: 5 euro e risolvi! Ghigno
ivan865 - Mar 19 Mar 2013, 16:47
Oggetto:

.... e sono 2! Non quotare in questo modo! Vietato dal regolamento riportare per intero un messaggio immediatamente precedente!
Inoltre cerca di evitare il "cellularese". Qui non è gradito! Admin spina

Ehheeheh per un auto nuova preferisco che sia tt in regola! comunque sono di ritorno dall assistenza e hanno detto che m hanno resettato alcuni parametri, e se si dovesse riverificare il problema, devo lasciare la macchina da loro per un giorno, speriamo bene!
marco84123 - Mer 20 Mar 2013, 12:26
Oggetto: Tutto ok

Vi scrivo per informare che il problema che avevo qualche giorno fa appena comprata la macchina, dove riuscivo a percorrere solo 70km con il metano era dovuto come previsto da una elettrovalvola che era difettosa.
Peso appuntamento con il concessionario nel giro di un'ora mi hanno sistemato tutto e ora la macchina è perfetta!
linusplus - Mer 20 Mar 2013, 12:39
Oggetto:

Si spegnevano le tacche? Quando passava a benzina?
marco84123 - Mer 20 Mar 2013, 12:46
Oggetto:

Sì spengevano le tacche 1 ogni 19/20km e facevo circa 75km prima che entrasse in riserva. Dopo poco il passaggio a benzina. E tacche tutte spente. In poche parole utilizzava solo la bombola piccola e non la grossa. Infatti i rifornimenti erano ogni volta di circa 2,90/3€
FiatDream - Ven 22 Mar 2013, 15:19
Oggetto:

In definitiva, questa pandina...... quanto fa con un pieno di gas?! Risata

La rivista AlVolante, l'ha provata il mese scorso, e la danno per 270km con un pieno (4€ per 100km).. il dato che avete verificato voi, è simile?

Questo TA è economico solo su carta, purtroppo... La davano per 350km con un pieno!!! Risata
quadamage76 - Ven 22 Mar 2013, 15:36
Oggetto:

io adesso, con una guida attenta ai 350 km ci arrivo.
FiatDream - Ven 22 Mar 2013, 15:43
Oggetto:

evita di quotare in questo modo! Admin spina

Ciumbia!!!! Alla faccia della guida attenta! Complimenti! Ghigno
spina - Ven 22 Mar 2013, 16:23
Oggetto:

e comunque.... leggi quello che ti ho raccomandato qua
FiatDream - Ven 22 Mar 2013, 17:35
Oggetto:

Chiedo scusa... Si, ho letto le discussioni, ma per fare chiarezza a chi arriva ultimo, avrei due propostine... le metterò nella giusta sezione.
randamaic - Sab 23 Mar 2013, 09:19
Oggetto:

Buongiorno, oramai dopo una decina di pieni sempre dallo stesso distributore, il consumo più o meno è sempre quello, sono sempre intorno ai 300km per ogni pieno, poche volte vicino ai 340, molte altre vicino ai 320. Mi sembra inutile continuare a postare ogni singolo rifornimento, tra un pò farò una media complessiva per avere un dato più attendibile e preciso, visto che ho tutto scritto. 3050km fatti per ora tutto scorre liscio... Salam
Ah ho controllato il consumo di olio: a parte l'asta indecente di plastica e di non facile lettura (colore grigio), sembrerebbe che sta al minimo, si si ho riavvitato il tappo per verificare il livello ma niente è al minimo. Esperti del forum è normale che dopo 3000km l'olio sia al minimo?
max1969a - Sab 23 Mar 2013, 12:09
Oggetto:

Hai controllato il livello da nuova? Facile che non fosse al massimo. Oli molto fluidi, rodaggio, pazienza. Comunque tienilo monitorato.
jonniv - Dom 24 Mar 2013, 11:18
Oggetto:

randamaic ha scritto:
Mi sembra inutile continuare a postare ogni singolo rifornimento, tra un pò farò una media complessiva per avere un dato più attendibile e preciso, visto che ho tutto scritto. 3050km fatti per ora tutto scorre liscio... Salam


Dai che pian piano la cultura si diffonde! Occhiolino
Cerchiamo di convincervi da quasi 8 anni ma senza andare troppo indietro basta dare uno aguardo a pag. 2 di questa discussione.
randamaic - Lun 25 Mar 2013, 11:28
Oggetto:

Calma, calma, devo stare molto calmo.... Ricontrollando bene, ma bene l'asta dell'olio, non è al minimo ma è metà. Certo che il suo colore è giallino come quello di girasole poi l'asticella è grigio chiaro!!! Per vedere bene il livello occorre portare l'astina quasi in bocca Sbalordito
Attenti quindi prima di rabboccare, rischiamo di RIEMPIRE il motore fino al tappo!!! Ciao.
linusplus - Lun 25 Mar 2013, 15:37
Oggetto:

Io ho pure comprato un litro di multipower, poi controllando meglio era poco sotto la metà.
quadamage76 - Mar 26 Mar 2013, 12:36
Oggetto:

in effetti il colore dell'astina non è dei più furbi!
Ospite - Mar 26 Mar 2013, 12:42
Oggetto:

la plastica grigia è quella i cui pigmenti costano meno ed è meno soggetta ad alterazioni nel tempo.
Ricorda, peraltro, le vecchie astine metalliche.
Inoltre, su motori non così ecologici che quindo sporcano presto l'olio, non è un problema...
chi ha scelto il colore della plastica pensava evidentemente alla MJTD Ghigno
ivan865 - Mar 26 Mar 2013, 23:21
Oggetto:

Salve vorrei chiedere, ogni quanto fate andare la macchina a benzina e per quanti km, ma soprattutto é necessario fare ciò?
linusplus - Mer 27 Mar 2013, 10:04
Oggetto:

Io ho più di 12mila Km e ho fatto 20 euro di benzina finora.

Non so se faccio bene, anzi sono stato criticato per questo. Perplesso
CleonII - Mer 27 Mar 2013, 10:11
Oggetto:

Il problema è che l'invecchiamento della benzina può portare ad occlusioni, morchie e impurità nel circuito benzina e cambiamento di caratteristiche della benzina stessa, con evaporazione della componente volatile.
Il problema è maggiormente sentito in auto con impianto montato successivamente, mentre penso che la Panda monti un impianto returnless con pompa che si stacca quando si viaggia a gas.
Il consiglio è il solito, ogni tanto "svecchia" la benzina, anche per avere la certezza che non vi siano problemi a broda: se un giorno trovi il tuo metanaro chiuso e a benzina gira male, potresti trovarti nei problemi.
Detto questo, mi rendo conto che far fuori un interno serbatoio sia per noi metanisti una rapina a mano armata Ghigno
Quindi il mio consiglio è di fare un quartino di serbatoio, ogni tanto (diciamo un paio di mesi, giusto per un ordine di grandezza) far fuori un po' di benzina, magari con un passaggio in autostrada, e rimettere 20€ di benzina nuova.
Questa la mia filosofia, io poi sono solito usare la benzina nelle manovre di parcheggio o quando metto l'auto in garage, quei pochi metri non mi pesano su coscienza e portafogli Ghigno tanto a far secco il pieno di benza ci pensano i distributori del vercellese Figuraccia Pollice verso
Almost_True - Mer 27 Mar 2013, 19:18
Oggetto:

alla fine comunque le partenze sono sempre a benzina e la commutazione avviene con un tempo variabile a seconda delle temperature quindi non ci vedo grossi problemi. inoltre io personalmente tendo sempre a fare metano quando ho le bombole scariche quindi a benzina bene o male ci si va sempre... Sorriso
jonniv - Mer 27 Mar 2013, 21:24
Oggetto:

C'è un'intera discussione dedicata a quanta benzina si consuma o bisognerebbe consumare.
Riscrivere qui le stesse cose serve solo ad allungare inutilmente questa discussione.
Ospite - Mer 3 Apr 2013, 16:13
Oggetto:

Oggi il mio pandino è in officina, dato che sentivo un rumore durante lo stacco della frizione ne ho approfittato per chiedere del problema consumi. Ho circa 4000 km e non ho fatto mai più di 240 km con un pieno, il responsabile mi ha detto che quella è l'autonomia e che difficilmente si può avere un'autonomia maggiore. Con gli utimi pieni circa 12-12,5 kg di metano a stento arrivavo a 200 km. Comunque ho telefonato e mi hanno detto che sarà pronta domani e che c'era da fare anche un aggiornamento della centralina metano, speriamo di avere un beneficio con i consumi
linusplus - Mer 3 Apr 2013, 17:02
Oggetto:

Forse sarà noto ai metanisti più esperti, ma c'è un trucchetto per aumentare l'autonomia. Magari può essere utile a Dadaia per fare qualche Km in più per il suo trasferimento senza distributori.

Il trucco è quello di rabboccare subito dopo che la prima tacca si è spenta.
Con quel pieno ho fatto 330Km prima che si accendesse la spia della riserva di metano.
aemmezero - Mer 3 Apr 2013, 19:35
Oggetto:

No, dai, abbiate pazienza ma mi sta venendo il mal di testa.
Quell'altro sostiene che nel metano c'è vapore acqueo e mi fa crollare i miti indissolubili, ora linus mi viene a dire che caricando dopo che si è consumata una tacca arrivi a valori superiori al pieno precedente.
Trattandosi di leggi della fisica e non di fantascienza deduco che c'è qualcosa che non quadra.
Linus, un giorno che hai tempo da perdere, prova a fare una bastardata: fai il pieno, dopo di che, fai il giro del distributore, e rifai il pieno.
Secondo me succede la stessa cosa, te ne reimmettono un tot. Magari anche se rabbocchi staccando la pompa e riconnettendola subito dopo.

Guarda, dopo domani mi consegnano la pandina. Sarà la prima prova che farò.
fioravante - Mer 3 Apr 2013, 19:40
Oggetto:

Fantascienza, senza dubbio è fantascienza. Risata a crepapelle
aemmezero - Mer 3 Apr 2013, 19:47
Oggetto:

Noi non stiamo bene. Eh no, non stiamo mica tanto bene Sbalordito
linusplus - Mer 3 Apr 2013, 21:54
Oggetto:

Non vale la pena replicare e spiegarti il perché.
Ti sembra una cazzata la questione del rabbocco? Fatti tuoi.
m87c - Mer 3 Apr 2013, 22:44
Oggetto:

Dai, linusplus, non offenderti. Anzi, spiega un pò questa questione del rabbocco, che a me interessa eccome!
ivan865 - Mer 3 Apr 2013, 23:59
Oggetto:

Linus anche a me interessa!
Ospite - Gio 4 Apr 2013, 01:11
Oggetto:

Se ne è parlato a bizzeffe, se non sbaglio, di un "trucco" come questo.

Funziona? Certo che funziona. Il metano si "scalda" quando viene compresso nelle bombole e quindi si dilata, e tanto più grande è lo spazio da riempire, e cioè tanto più sono capienti le bombole -specie in un pieno da vuoto- tanto più tempo il compressore spinge, tanto più si scalda, il gas occupa tutto lo spazio disponibile e nella bombola ce ne sta meno di quanto potrebbe contenere.
Rabboccando dopo diversi km si dà il tempo al metano già presente di raffreddarsi, quindi il metano che entra al rabbocco non ha il tempo di scaldarsi tanto quanto in un pieno da vuoto e così le bombole si riempiono ben bene.
È per questo che il gas viene refrigerato.

Più o meno così, spiegato in soldoni. Figuraccia

Stiamo parlando di un combustibile gassoso, non liquido, per questo è soggetto a così tante variabili, temperatura, pressione....ogni rifornimento non sarà mai uguale al precedente.
Ospite - Gio 4 Apr 2013, 08:43
Oggetto: Uhm...

Molto interessante, grazie linusplus (soprattutto di "pensarmi" con i miei guai di percorso Figuraccia ) della dritta e grazie a Ricky per la spiegazione. Proverò senz'altro, soprattutto ora che sto facendo pieno in tangenziale e, nonostante il costo un pò più alto, ho notato che la carica è un po' superiore (parlo di Nichelino Nord, mentre Sud caricavo malissimo)!
randamaic - Gio 4 Apr 2013, 10:13
Oggetto:

Le ho provate un pò tutte, faccio il pieno da vuoto, oppure a metà, o anche con solo l'ultima tacca, ma sempre intorno ai 300km sono... Che me l'hanno tarata per 300km? Ghigno
Comunque ricky il concetto è giusto, se non aspetto il vuoto ma rifornisco con una o due tacche piene, qualcosa in più entra e faccio un pò di km in più. I consumi medi però sono quelli, dipendono da altro. Mi stupisco come qualcuno non riesca a fare più di 200km con un pieno, qualche problema ci deve essere: o l'auto o il piede Risata a crepapelle
3850km fatti, nessun problema ancora, sgrat sgrat SGRAT...
Un ciao a tutti e in particolare a Dadaia che a breve farà un voodoo alla sua rossetta per farla consumare meno Occhiolino
m87c - Gio 4 Apr 2013, 10:23
Oggetto:

Ah, ho capito! Grazie Linusplus...
Diciamo che però ad aumentare è l'autonomia. Non c'è invece un miglioramento del consumo medio. Se non ho capito male.
Almost_True - Gio 4 Apr 2013, 12:46
Oggetto:

sabatiello ha scritto:
Oggi il mio pandino è in officina, dato che sentivo un rumore durante lo stacco della frizione ne ho approfittato per chiedere del problema consumi. Ho circa 4000 km e non ho fatto mai più di 240 km con un pieno, il responsabile mi ha detto che quella è l'autonomia e che difficilmente si può avere un'autonomia maggiore. Con gli utimi pieni circa 12-12,5 kg di metano a stento arrivavo a 200 km. Comunque ho telefonato e mi hanno detto che sarà pronta domani e che c'era da fare anche un aggiornamento della centralina metano, speriamo di avere un beneficio con i consumi


Dipende molto dallo stile di guida, comunque corretto il fatto dell'aggiornamento ma la centralina è unica: gestisce entrambi i carburanti.



aemmezero ha scritto:

No, dai, abbiate pazienza ma mi sta venendo il mal di testa.
Quell'altro sostiene che nel metano c'è vapore acqueo e mi fa crollare i miti indissolubili, ora linus mi viene a dire che caricando dopo che si è consumata una tacca arrivi a valori superiori al pieno precedente.
Trattandosi di leggi della fisica e non di fantascienza deduco che c'è qualcosa che non quadra.
Linus, un giorno che hai tempo da perdere, prova a fare una bastardata: fai il pieno, dopo di che, fai il giro del distributore, e rifai il pieno.
Secondo me succede la stessa cosa, te ne reimmettono un tot. Magari anche se rabbocchi staccando la pompa e riconnettendola subito dopo.

Guarda, dopo domani mi consegnano la pandina. Sarà la prima prova che farò.


Ahahaha sei un grande, come non quotarti... Ghigno Ghigno Ghigno
Ospite - Gio 4 Apr 2013, 14:12
Oggetto: ^*

Ehehe, grazie Randa ( Ciao! ) prima attendo eventuali effetti Raccomandata A/R e poi mi rileggerò una cinquantina di volte la frase contenuta nella mia firma prima di... passare al vodoo!!! Ghigno
Ospite - Gio 4 Apr 2013, 14:16
Oggetto:

Siamo OT, spero i moderatori perdoneranno questo excursus...Figuraccia

Si, il consumo medio dipende sia dallo stile di giuda sia dal tipo di strada che si fa di solito. Io ho una panda 1.2 e ho un consumo medio di 24 km/Kg e con le bombole belle piene la mia autonomia si aggira attorno ai 250-60 km dato che percorro solitamente strade extraurbane visto che abito in campagna.

Il 1°gennaio però ho raggiunto il mio record con ben 345 km circa di autonomia per tutta una serie di fattori favorevoli. Io ho la panda da 5 anni e mi sarà successo si e no quattro volte di superare i 300 km, al massimo arrivavo a 302, 303 e poi si commutava a benzina. Un po'più spesso sono arrivato a 280 ma nulla più.
In ogni caso le percorrenze record le ho sempre fatte su lunghe tirate autostradali o in strade a scorrimento veloce, in pianura, con una velocità di crociera di 100-110 km/h costanti.

Comunque queste sono eccezioni, la regola è ben altra.

Io penso che il twinair, se paragonato al vecchio 1.2 o 1.4 fire effettivamente consuma meno ma bisogna valutarlo per quello che è...un motore diverso che offre molto di più, più potente, col turbo....diei che consuma davvero poco.
Ma dal momento che il pacco bombole alla fine è praticamente lo stesso di quello della vecchia panda, l'autonomia è la stessa. Con la differenza che la macchina "va" molto di più. Hanno mantenuto la stessa autonomia ma ricordiamoci che la vecchia panda aveva un motore fiacco e con pochi cavalli, questa tutt'altro e non mi sembra una cosa da poco Occhiolino

Certo, la scelta più intelligente per fiat sarebbe stata quella di farla monovalente e quindi magari avanzava spazio per un pacco bombole più capiente, ma ritengo che la scelta di mantenerla bivalente sia stata per attirare più clienti possibile (e quindi persone che capiscono poco di metano) col fatto dell'autonomia totale superiore ai 1000 km. poi che uno alla fine quando va a metano la benzina non la guarda più...bè, per fiat non è un problema, tanto loro la panda l'hanno già venduta....

L'auto monovalente è per chi di metano davvero ci capisce e siamo ancora troppo pochi per decidere la politica di una casa automobilistica. E sì che Fiat ha tutto il potenziale per creare l'auto a metano "perfetta" se solo volesse...
aemmezero - Gio 4 Apr 2013, 16:27
Oggetto:

linusplus ha scritto:
Non vale la pena replicare e spiegarti il perché.
Ti sembra una cazzata la questione del rabbocco? Fatti tuoi.


Evidentemente non mi sono spiegato, non ho detto che hai scritto cazzate, non mi permetterei, figurati.
E' solo che vorrei capire, ma più leggo e più mi si ingarbugliano le idee.
Tutto li.
Almost_True - Gio 4 Apr 2013, 17:41
Oggetto:

la questione è molto semplice: quando fai rifornimento il gas si scalda quindi aumenta di pressione a pari volume (pV=nRT legge di stato gas perfetti} perciò è ovvio che ne entra di meno. se si raffredda il gas nelle bombole perchè lo lasci "riposare" la pressione scende e puoi metterne ancora per arrivare ai 220bar max delle bolbole, quindi se fai rifornimento in 2 tempi e avviene il giochino delle pressioni entra più metano.
Spidi_J - Gio 4 Apr 2013, 23:42
Oggetto:

Sono daccordo con ricki su quasi tutto eccetto la fine.
Attualmente si può accusare fiat di non aver fatto le bombole più capienti ma non la scelta di averla ibrida.
La situazione della capillarità dei distributori è un problema ma per forza di cose dipende in toto da scelte esclusivamente governative cieche o interessate a seconda di come la si vede.
Forse Fiat avrebbe dovuto, ma lo doveva fare in epoca pre-Marchionne, spingere perchè il governo investisse in metano anzichè in incentivi ma sappiamo tutti che in epoca pre-Marchionne Fiat era allo sbando.

Quindi, dopo gli errori del passato e stando la situazione attuale non poteva fare altro che fare un motore a benzina, visto che è stato progettato per quello, ed adattarlo al metano con i migliori risultati sul mercato .

Per quanto riguarda la diatriba sul fare il pieno con 11 Kg invece che 12,8 sinceramente non la capisco, la trovo stucchevole e, non vogliatemene, un po' da temperini.
Noi quando va in riserva rifacciamo il pieno, la macchina è quella (diventata anche piuttosto divertente che non è poco) le bombole sono quelle amen
La Fiat dichiarava un consumo minore?
Lo fanno tutti, benvenuti sulla terra...
fioravante - Ven 5 Apr 2013, 06:45
Oggetto:

Stucchevole, il termine più adatto, poi di critiche se ne possono fare tante, ma, anche se a caro prezzo, teniamoci le nostre care auto a metano, purtroppo la mia tarderà ancora ad arrivare e nel frattempo vado a puzzolio facendo 13 km al litro, se va bene. Ghigno diabolico
JamesLayman - Ven 5 Apr 2013, 09:24
Oggetto:

Spidi_J ha scritto:

Quindi, dopo gli errori del passato e stando la situazione attuale non poteva fare altro che fare un motore a benzina, visto che è stato progettato per quello, ed adattarlo al metano con i migliori risultati sul mercato .

Io sapevo che è da sempre stato pensato per il funzionamento a metano!
m87c - Ven 5 Apr 2013, 09:58
Oggetto:

Anche io sapevo, come JamesLayman, che il Twin-air fu progettato avendo in mente che avrebbe dovuto andare anche a metano... Lo lessi sia sui giornali che sui forum...
JamesLayman - Ven 5 Apr 2013, 12:06
Oggetto:

Tant'è che, sempre da fonti web e riviste, dicono che hanno progettato la testata pensando a materiali e strutture rinforzate proprio per la maggiore usura derivante dal metano!

Citazione:
Proprio come sulla nuova Fiat Panda Natural Power, che infatti ha un motore con testa cilindri modificata, collettore di aspirazione rivisto, valvole e sedi valvole irrobustiti, centralina controllo motore e catalizzatore adeguati a sopportare le maggiori sollecitazioni che il propulsore sopporta durante il funzionamento a gas.

hellrom - Ven 5 Apr 2013, 15:33
Oggetto:

dopo 1600 km percorsi con la panda posso ritenermi soddisfatto!

i conusmi che ho rilevato sono molto vicini a quelli dichiarati da mamma fiat (benchè sia ancora in fase di motore nuovo con tutti annessi e connessi), ma quando inizia a girare il turbo i consumi ovviamente salgono (e anche le prestazioni!!)

per ora il minimo che ho caricato è stato 9 kg (non era ancora commutato a benzina però) e il massimo è stato 11 kg (giornata molto, molto fredda)

...quindi con una guida molto accorta si riescono realmente a mantenere i consumi dichiarati di oltre 30 km con un kg
carpanda - Ven 5 Apr 2013, 16:15
Oggetto:

Ho percorso già 2000km con la mia panda , anche io sono molto soddisfatto:
Carico solitamente dai 12 ai 13 kg di metano , la mia media di consumi con un pieno va dai 340 ai 370 km . Provengo da un diesel che guidavo da svariati anni quindi per il momento faccio ancora qualche errore nella guida dovuto alle “cattive” abitudini …. E poi mi faccio prendere un po’ la mano (dovrei dire il piede) dalla brillantezza di questo motore (bello quando sale di giri) .
La strada : percorro circa 70km al giorno sul piano extraurbano tranne per un 10 km di salita con dislivello di 300mt. Velocità dai 70 ai 90 km/h . Potrò fare di più? Mi basta sapere che prima spendevo 30-35euri a settimana per andare a lavoro e ora ne spendo 12!!!
Spidi_J - Ven 5 Apr 2013, 21:16
Oggetto:

m87c ha scritto:
che il Twin-air fu progettato avendo in mente che avrebbe dovuto andare anche a metano...

E' quello che ho scritto infatti; è stato progettato anche per andare a metano e quindi di conseguenza in prima battuta è stato progettato per andare a benzina.
E sicuramente non poteva essere l'inverso visto il mercato
jonniv - Sab 6 Apr 2013, 20:03
Oggetto:

Confrontate il RDC della UP (10 litri di benza), per fare un esempio, con quello della Panda TA (35 litri di benza).
La prima è concepita per funzionare "solo" a metano (ecco perché lo sconto sul bollo) la seconda "anche" .......... Occhiolino
eagle3p - Dom 7 Apr 2013, 00:10
Oggetto:

Primi dati sui consumi/autonomia
Dopo aver percorso circa 200 km o deciso di iniziare a monitorare il
consumo, da vuoto a vuoto.
Premetto che è la mia prima auto a metano.
Percorsi 280km su percorso misto con 10.93kg di metano per una media di circa 25.6km/kg
Prime considerazioni
Motore piuttosto brillante ma dotato di rapporto al ponte a mio avviso eccessivamente lungo in caso di funzionamento a metano, oltre 35km/1000giri motore, in V marcia, che penalizza la regolarità di funzionamento in città o percorso misto
Buona silenziosità e confort elevato trattandosi di una city car.
La distrìbuzione dei km in riferimento alle 4 tacche del display che progressivamente si spengono è risultata la seguente
1a tacca a 75km percorsi circa
2a tacca a 135km " "
3a tacca a 195km " "
4a tacca a 260km circa con spia gialla di rifornimento accesa a 240km
quindi altri 20km prima di passare all'alimentazione a benzina (spia verde)
P.S Dopo valutazione rapporti al cambio del Twin air ne ho dedotto
che la velocità a 1000g/min in V marcia e pari a 36.2km/h circa
davide - Dom 7 Apr 2013, 16:15
Oggetto: troppe spie accese

Ciao a tutti, per la prima volta a metano e appena iscritto al forum.
Ho ritirato da poche settimane la nuova panda e ho notato un comportamento anomalo che spero mi aiuterete a comprendere.
Arrivato alla riserva mi ritrovo con la spia della riserva accesa, ancora un pallino di metano acceso ma allo stesso tempo la macchina va solo a benzina, cioè la spia verde rimane sempre accesa, come mai?
Al precedente pieno ho speso solo 9 euro e ho percorso ad ora 220km.
Grazie per le risposte
patriziobolgan - Dom 7 Apr 2013, 17:45
Oggetto: Panda np primo approccio

Ciao a tutti sono un nuovo utente del forum e un nuovissimo possessore di Panda. A metano. Ho ritirato il mezzo nuovo nuovo dal conc di Parigi aveva un po' di metano e che ho consumato in giro per la Francia poi sono passato a benzina e dopo aver fatto il pieno sono partito per l Italia via Svizzera. A Losanna ho fatto il pieno di benzina e il pieno di metano, il percorso fino a li e stato meta autostrada e meta in strada normale extraurbana. Media su oltre 400 km a benzina 16,4 km/l. poi tutta autostrada sempre a 120/130 fino a Rho dove ho rifatto il pino di metano. Con il pieno ho fatto 318 km e da li fino a Venezia dove ho finito il gas il gg dopo rifacendo circa 330 km.
Il tutto partendo con la panchina nuova nuova con 16 km da contachilometri. Mi sembra molto buono e sono soddisfatto. In urbano invece le cose sono molto diverse dopo due pieni non supero come autonomia più di 240 km a pieno. Tutto qua
aemmezero - Dom 7 Apr 2013, 21:01
Oggetto:

mi sono perso tra Losanna e Rho Glab!
jonniv - Dom 7 Apr 2013, 21:20
Oggetto: Re: Panda np primo approccio

patriziobolgan ha scritto:
Ciao a tutti sono un nuovo utente del forum e un nuovissimo possessore di Panda. A metano. Ho ritirato il mezzo nuovo nuovo dal conc di Parigi aveva un po' di metano e che ho consumato in giro per la Francia poi sono passato a benzina e dopo aver fatto il pieno sono partito per l Italia via Svizzera


Sbalordito Parigi Dubbio
patriziobolgan - Mar 9 Apr 2013, 11:54
Oggetto:

Si fino a Losanna a benzina, poi pieno di benzina e metano a Losanna, peraltro in self a 230atm, da Losanna autostrada fino al distributore dentro l'autostrada di Rho e poi fino a Venezia. Mi sembra chiaro ! Confermo inoltre che la Pandora l'ho comprata al salone di Parigi e ritirata da un conc in città.
BenVenuti - Mar 9 Apr 2013, 12:11
Oggetto:

Ammetterai che è un po' insolita come 'prassi'... Si risparmiava così tanto o abiti a Parigi?
patriziobolgan - Mar 9 Apr 2013, 13:49
Oggetto:

Si sia sul prezzo che per gli accessori non si paga il bollo l'assicurazione e' la meta' che in Italia e ci sono dei veri incentivi sull' acquisto. Naturalmente viene ad essere con targa francese.
spina - Mar 9 Apr 2013, 13:49
Oggetto:

patriziobolgan ha scritto:
Si fino a Losanna a benzina, poi pieno di benzina e metano a Losanna, peraltro in self a 230atm, da Losanna autostrada fino al distributore dentro l'autostrada di Rho e poi fino a Venezia. Mi sembra chiaro ! Confermo inoltre che la Pandora l'ho comprata al salone di Parigi e ritirata da un conc in città.


ehm.... hai aggiornato i prezzi del nostro elenco interattivo? Figo!
Ospite - Mer 10 Apr 2013, 16:57
Oggetto: Primi esiti

Visto che ho stressato tutto il forum con i miei pessimi consumi, vi tengo aggiornati Ghigno Post raccomandata (con richiesta di diminuzione prezzo e/o risoluzione contratto, in base al Codice del Consumatore), magicamente il Concessionario è pronto a fare 2/3gg di prove (almeno 400km) con la mia vettura. E' esattamente quello che desideravo, nulla di più nulla di meno. Ora voglio solo mantenere la speranza che siano prove vere e precise... ma ho la tendenza a fidarmi della loro serietà.

A maggio l'ardua sentenza... pensateci (a me e alla Rossina!!!)
sonceboz - Gio 11 Apr 2013, 06:21
Oggetto:

In bocca al lupo Pollice su
quadamage76 - Gio 11 Apr 2013, 08:19
Oggetto:

DadAia, tanto per farti un po' di rabbia, stamattina ho fatto il pieno, 11,84kg con 8°C dopo 326.6km percorsi...
Ospite - Gio 11 Apr 2013, 08:31
Oggetto: :)

Grazie sonceboz (per te tutto ok? Procede bene? Te la stai godendo, fi nal men te ??? Sorriso)

quadamage76 ma grazieee... è bello sapere di poter contare su di voi!!! Pernacchia In realtà (a parte l'essere contenta per te Occhiolino ), grazie davvero, mi confermi che faccio bene a "impuntarmi".
rlq - Gio 11 Apr 2013, 09:51
Oggetto:

In famiglia abbiamo acquistato la Panda da poco, ho percorso poco più di 2000 km.

La mia esperienza in termini di consumi è ottima, riesco a stare sempre sopra i 300 km.

Non ho ancora sperimentato il limite, ma ci sono andato sicuramente molto vicino. Il mio rifornimento più lungo, che è anche la mia ultima percorrenza, è stato di 365 km. Percorso misto: tangenziale, autostrada, traffico di città (Napoli), percorrenze in paese.

A 365 km, proprio davanti al distributore, si è spenta l'ultima tacca, ma l'auto era ancora a metano. Ritengo che avrei potuto percorrere ancora una 15 di km (mi è già capitato di percorrerne una decina con l'ultima tacca del metano già spenta).

Dipende sicuramente dallo stile di guida, io sono piuttosto attento e ho scelto un auto a metano per guidare piano e consumare poco.
Ma è piuttosto semplice consumare davvero poco.

Come mia auto personale ho poi acquistato una Up!, in arrivo a fine giugno. Non vedo l'ora di poter fare un confronto reale in termini di consumo.
JamesLayman - Gio 11 Apr 2013, 09:59
Oggetto:

rlq ha scritto:
In famiglia abbiamo acquistato la Panda da poco[..]
Come mia auto personale ho poi acquistato una Up!, in arrivo a fine giugno. Non vedo l'ora di poter fare un confronto reale in termini di consumo.

Ma fantastico, sarai in possesso di entrambe le nuove stelle del panorama utilitario a metano, DOVRAI fare da cavia per dei super test di confronto! Invidia! Risata a crepapelle Ghigno Occhiolino
aemmezero - Gio 11 Apr 2013, 10:01
Oggetto:

Un confronto diretto con la up è interessante.
Soprattutto se il test è eseguito dallo stesso "piede".
Ospite - Gio 11 Apr 2013, 21:35
Oggetto:

rlq ha scritto:
In famiglia abbiamo acquistato la Panda da poco, ho percorso poco più di 2000 km.

La mia esperienza in termini di consumi è ottima, riesco a stare sempre sopra i 300 km.

Non ho ancora sperimentato il limite, ma ci sono andato sicuramente molto vicino. Il mio rifornimento più lungo, che è anche la mia ultima percorrenza, è stato di 365 km. Percorso misto: tangenziale, autostrada, traffico di città (Napoli), percorrenze in paese.

A 365 km, proprio davanti al distributore, si è spenta l'ultima tacca, ma l'auto era ancora a metano. Ritengo che avrei potuto percorrere ancora una 15 di km (mi è già capitato di percorrerne una decina con l'ultima tacca del metano già spenta).

Dipende sicuramente dallo stile di guida, io sono piuttosto attento e ho scelto un auto a metano per guidare piano e consumare poco.
Ma è piuttosto semplice consumare davvero poco.

Come mia auto personale ho poi acquistato una Up!, in arrivo a fine giugno. Non vedo l'ora di poter fare un confronto reale in termini di consumo.



mi sembra un film...
nel percorso misto non riesco a fare piu' di 260-280 km...
sonceboz - Ven 12 Apr 2013, 06:13
Oggetto: Re: :)

DadAia ha scritto:
Grazie sonceboz (per te tutto ok? Procede bene? Te la stai godendo, fi nal men te ??? Sorriso)

quadamage76 ma grazieee... è bello sapere di poter contare su di voi!!! Pernacchia In realtà (a parte l'essere contenta per te Occhiolino ), grazie davvero, mi confermi che faccio bene a "impuntarmi".

Si dai bene anche come consumi non mi posso assolutamente lamentare ma su quelli vi informerò più avanti. Pollice su
Per adesso del missile niente da dire... Contento!
yalen86 - Ven 12 Apr 2013, 10:56
Oggetto:

Penso che dipenda molto anche da dove ci si rifornisce...

Per esempio io mi sono sempre rifornito a un distributore a 10km da casa.. contro quello vicino 7km.
Perché? Perché a parità di stile di guida ho notato che con il primo facevo molti più km (305-330 km... non certo i 365 di qualcuno.. ma almeno avevo superato il muro dei 300km) mentre con quello più vicino a casa ci facevo sempre 270-280 e non di più.
Preciso anche a parità di carico e da vuoto (più o meno.. siamo nei limiti dei decigrammi).

Cosa è successo? Quello a 10km ha subito un rinnovamento della struttura, (prima da senza marca è diventato un Beyfin) con nuove pompe ecc e ora non c'è verso di fare più di 250-260 km.
A parte che comincia a fare caldo.. ma non pensavo che la differenza fosse così tanta sempre nello stesso distributore. Molto triste
Ospite - Ven 12 Apr 2013, 11:41
Oggetto: Dubbi...

yalen86 ha scritto:

A parte che comincia a fare caldo.. ma non pensavo che la differenza fosse così tanta sempre nello stesso distributore. Molto triste


Ehm... non ho capito una accipicchia io (anche della pochissima chimica e fisica che studiai...uhm... millenni fa) o il fatto che cominci ad essere (appena appena qui Triste) più caldo dovrebbe diminuire magari il carico ma aumentare la resa??? Spazientito
yalen86 - Ven 12 Apr 2013, 11:46
Oggetto:

La resa non credo...
Hai meno metano.. quindi fai meno km Occhiolino

E' sempre la combinazione Pressione - Temperatura - Volume.. in questo caso l'incognita è la temperatura visto che Pressione e Volume sono costanti..
Quando fa più caldo le molecole si muovono più velocemente e tendono ad espandersi (se si può dire così) quindi ce ne va meno nel Volume.

Magari per resa si intende che parte quasi subito a metano invece che dieci secondi dopo ed eroga meglio?
Ospite - Ven 12 Apr 2013, 11:54
Oggetto: Uhm...

No, pensavo proprio alla resa dovuta all'innalzarsi della temperatura (reazione del "gas perfetto"?) oltre che ovviamente al consumo "estivo" tipicamente dovuto a più fattori (umidità, strade, etc).

Uhm... chi è l'esperto del forum??? Ghigno
Micio - Sab 13 Apr 2013, 13:57
Oggetto:

P*V=nRT Legge dei gas Ideali

Considerando la V costante (volume del serbatoio) la formula si snellisce a

P=nRT

P e T corrispondo a Temperatura e Pressione
R è una costante 0.082 e n sono il numero di moli del prodotto (nostro caso metano*)

Quindi la quantità di metano* dipende da:

P/T=nR

Più è alto il limite di pressione massima dell'impianto, più riempi la bombola.
Più è alta la temperatura DELLA BOMBOLA alla fine della CARICA, meno metano viene immagazzinato.

(*) Il metano iniettato nella bombola NON è metano puro (contiene a volte anche un pò di etano, propano, butano ecc. a percentuali importanti e diverse a seconda della rete). I gas che non sono metano ed etano sono gas che liquefano all'aumentare della pressione. Quindi capita magari le cariche sono più grosse in alcuni casi indipendentemente dalla temperatura.

Questo è tutto quello che riguarda la carica e lo stoccaggio nelle nostre bombole.

La resa è tutta un'altra cosa.
rlq - Dom 14 Apr 2013, 14:57
Oggetto:

trinitron ha scritto:

mi sembra un film...
nel percorso misto non riesco a fare piu' di 260-280 km...


Dipende principalmente dallo stile di guida.
Mio fratello, per dirti, fa più o meno i tuoi stessi km.
Ospite - Dom 14 Apr 2013, 21:32
Oggetto:

rlq ha scritto:
trinitron ha scritto:

mi sembra un film...
nel percorso misto non riesco a fare piu' di 260-280 km...


Dipende principalmente dallo stile di guida.
Mio fratello, per dirti, fa più o meno i tuoi stessi km.

Beh certo se vai a 70/80 all'ora...forse, ma con quel motorino scattante come si fa...
mefisto - Dom 14 Apr 2013, 23:34
Oggetto: Carica, autonomia e consumi

Micio ha scritto:
P*V=nRT Legge dei gas Ideali
Considerando la V costante (volume del serbatoio) la formula si snellisce a
P=nRT
P e T corrispondo a Temperatura e Pressione
R è una costante 0.082 e n sono il numero di moli del prodotto (nostro caso metano*)


L'equazione dei gas perfetti (P*V = n*R*T) , che lega pressione e volume alla quantità e temperatura del gas , vale con buona approssimazione solo per pressioni relativamente basse (< 10 bar) ; per valori più alti , sempre con buona approssimazione , l'equazione diventa (P*V/Z = n*R*T) , dove Z è un fattore che vale 1 a pressioni basse e aumenta (in modo non lineare) all'aumentare della pressione .
Per quanto riguarda il metano , il valore del fattore Z aumenta molto rapidamente sopra i 250 bar (mentre per l'idrogeno , che ha una molecola più piccola , l'aumento di Z è più contenuto) , per cui incrementare ulteriormente la pressione non porta ad un proporzionale aumento della quantità di gas caricata .

PS : i puristi potranno verificare quanto sopra utilizzando , al posto dell'equazione corretta dei gas perfetti citata , la formula secondo Van der Waals, che è :
(P+a*n²/V²)*(V-b) = n*R*T
dove V , P , n , R e T sono gli stessi di prima, e “a” e “b” sono detti appunto coefficienti correttivi di Van der Waals .
palerider - Lun 15 Apr 2013, 09:07
Oggetto: Re: Uhm...

DadAia ha scritto:
....Uhm... chi è l'esperto del forum??? Ghigno
Eh eh eh , qua teniamo esperti meglio che i dieci saggi.... Ghigno Ghigno Ghigno Per il maggior riempimento con basse temperature eccoti servita, e più non dimandare Dottore... .
Per l' altra questione, sul rendimento del motore termico io son molto meno dotto di altri Uhm... , ma orientativamente è un dato di fatto che se parti da temperature ambiente basse prima che il motore (ed il kat) raggiungano le temperature ottimali di esercizio ci vuole più tempo. Nella fase di "riscaldamento" tutti i motori moderni lavorano in condizioni non ottimali, con miscele ricchissime di combustibile e poverissime di aria; se guardi i computerini di bordo coi consumi istantanei in queste fasi a volte ti chiedi se non stai per caso guidando una Ferrari Sbalordito . Questa è una prima spiegazione del perchè il motore termico (tutti, metano, benza diesel....)rende di più d' estate. Poi se accendi il motore a Torino e ti fermi a Venezia la cosa impatta pochino , me se fai una ventina di km al mattino ad andare e altrettanti a tornare il peso delle fasi non ottimali è elevato.... Sob...
Ospite - Lun 15 Apr 2013, 09:46
Oggetto: :)

Mi era piuttosto chiaro infatti il discorso "carico" (credo che c'entri anche la Legge di Charles no? o.O) e mi pareva di ricordare/aver letto qua, qualcosa a proposito delle molecolinemetanose che con il non caldo si tuffano allegramente, probabilmente per stare vicine-vicine e scaldarsi Pernacchia mentre con il caldo si "impigriscono". Diciamo che io un micro miglioramento l'ho notato.

Grazie a saggi e non saggi in ogni caso Ghigno
raffaello6713 - Lun 15 Apr 2013, 10:57
Oggetto:

Ho la np da 15 gg ... Ho fatto due pieni da 12 kg ciascuno ed ho percorso per ogni pieno 195 e 200 km.
E' normale?
MILOD - Lun 15 Apr 2013, 11:21
Oggetto:

secondo me non è normale.. a me arriva tra un mese salvo imprevisi.. penso che un mese e mezzo sia piu che sufficiente come tempo di consegna.. comunque se mi fa quel consumo faccio subito subito una letterina.. con 12 euro mi deve assicurare almeno 250 km all'inizio e dopo circa 10000km me ne dovrà assicurare 300.. queste sono le mie aspettative che se verranno deluse............. Si vedrà.. Anzi mi correggo per essere soddisfatto dovrei almeno riuscire a pareggiare le invidiabili percorrenze di lipnus..
quadamage76 - Lun 15 Apr 2013, 11:25
Oggetto:

se li hai percorsi in Napoli città, col traffico che c'è direi proprio di sì!
rocchinopalcera - Lun 15 Apr 2013, 21:51
Oggetto:

Auto ritirata sabato.

1 pieno 8,60 euro appena uscito dalla conc. Quando già ci stava una tacca di gas
2 pieno 10 euro a 240 km con spia di riserva accesa a 230 ma ancora senza switch a benzina
3 pieno 9,80 euro dopo aver percorso 260 km switch a benz.avvenuto.

Sinceramente sull'ultimo pieno mi aspettavo di caricare almeno 11 kg. Ma niente da fare....

Proverò con altri distributori a vedere se da vuoto riuscirò a caricare più di 10 kg.
quadamage76 - Mar 16 Apr 2013, 12:48
Oggetto:

fai il pieno al mattino presto, altrimenti con questo caldo è normale che non ne entri molto.
AlbanBert - Mer 17 Apr 2013, 10:36
Oggetto:

cari amici metanisti, a proposito di rifonimento carburante e consumi, ho una domanda per voi: dato che sul Metano sono ancora in fase beta ed ho ordinato una Panda NP da qualche giorno, potete consigliarmi se conviene fare il pieno da vuoto o rabboccare? quali sono i vantaggi/svantaggi?
linusplus - Mer 17 Apr 2013, 11:21
Oggetto:

Se leggi dietro e, più in generale nel forum, troverai le risposte che cerchi.

Personalmente io non finisco mai tutto il metano e non rifornisco quasi mai da vuoto.

Più che altro vorrei segnalarvi questo tizio su spritmonitor:

http://www.spritmonitor.de/en/detail/559159.html

Mi fa impallidire, al suo confronto non sono nessuno... Figuraccia
sonceboz - Mer 17 Apr 2013, 12:28
Oggetto:

Non male!!!!
BenVenuti - Mer 17 Apr 2013, 14:50
Oggetto:

ot.
Ma è normale che lo sportellino laterale non si chiuda???
linusplus - Mer 17 Apr 2013, 15:08
Oggetto:

Sì.
plcko - Mer 17 Apr 2013, 15:15
Oggetto: Fiat panda III

Linusplus@ dalla firma dovrebbe essere tedesco di Tubinga quindi con compressori che caricano meglio e metano di buona qualità..Credo siano questi i motivi oltre allo stile di guida in Germania regolare e senza interruzioni.
rocchinopalcera - Gio 18 Apr 2013, 06:43
Oggetto:

Seguito consiglio. Effettuato rifornimento alle 7 di mattina (non da vuoto, attestato su una tacca da 10km). Inseriti 9,72 Kg
linusplus - Gio 18 Apr 2013, 09:16
Oggetto:

Dove fai rifornimento a Salerno? Tangenziale?
quadamage76 - Gio 18 Apr 2013, 11:38
Oggetto:

io stamane a Cremona via Postumia:

10.49kg con 313,8km e spia riserva da 30km. Temperatura 13°C
rocchinopalcera - Gio 18 Apr 2013, 12:38
Oggetto:

sono della prov. di salerno precisamente di Oliveto Citra quindi faccio rifornimento a battipaglia o eboli o campagna.

Stamane a battipaglia.
rocchinopalcera - Sab 20 Apr 2013, 16:20
Oggetto:

Caricato 12 kg da vuoto a mercato san Severino con 24 gradi. Questo vuol dire che quando il distributore funziona bene si carica bene anche cn il caldo.

comunque io cn un pieno faccio al Max 270 km cn un buon 80 % di autostrada. Che volete io non riesco a camminare meno di 130 la sento troppo imballata quindi i record di oltre 300 km penso che si possa farli se veramente ci si mette cn la testa.
BenVenuti - Sab 20 Apr 2013, 22:06
Oggetto:

i primi 208 km con 10,44 kg di metano... Tutte le tacche spente, ma giravo ancora a metano tranquillamente: si accendeva regolare a benzina e subito dopo andava a metano.

Domani primo viaggio: Bologna-Tivoli (RM) e ritorno.

Invece mi domandavo: quanta strada faccio con la riserva della benzina? E quanti litri son previsti di riserva?

Ps. ero in riserva di benzina... ho fatto il pieno di metano e s'è spenta la riserva anche della benzina!!!
jinky89 - Dom 21 Apr 2013, 12:03
Oggetto:

Chiedo aiuto a tutti voi sulle vostre esperienze con la pandina, sono disperato la mia consuma tantissimo, vi do qualche dato così mi potete dare qualche riferimento in più e capire se devo andare a fare un cazziatone in concessionaria per farmi risolvere il problema..
Premetto che ho la panda da novembre ed ho percorso circa 7000Km, solitamente la usa di più mia madre in città e con un pieno medio di circa 11Kg da vuoto percorriamo da 200 ai 220Km prima della commutazione a benzina a volte non arriviamo neanche ai 200Km, le percorrenze migliori le ho ottenute io guidando in autostrada andando da palermo a Catania e viceversa tenendo un andatura di 130 Km/h costante cercando di fare meno decelerazioni possibili e in caso di decelerazioni cercare di lasciare il piede dall'acceleratore più che frenare, in questo modo sono arrivato a percorrere il record per la mia macchina di 260Km prima della commutazione con un pieno di 11,5Kg.

C'è qualcuno che a queste andature riesce a fare meglio o chi fa 300Km e oltre tiene un andatura molto più bassa in autostrada?? e i consumi cittadini come sono?? A me sembrano disastrosi!!
Vi prego aiutatemi
quadamage76 - Dom 21 Apr 2013, 14:15
Oggetto:

rocchinopalcera ha scritto:
Caricato 12 kg da vuoto a mercato san Severino con 24 gradi. Questo vuol dire che quando il distributore funziona bene si carica bene anche cn il caldo.

comunque io cn un pieno faccio al Max 270 km cn un buon 80 % di autostrada. Che volete io non riesco a camminare meno di 130 la sento troppo imballata quindi i record di oltre 300 km penso che si possa farli se veramente ci si mette cn la testa.


dipende anche dalla composizione del gas. Poi certo, se trovi come me ieri sera al centro commerciale il Leone di Lonato che la pressione è a 180bar non carichi nulla...
eagle3p - Dom 21 Apr 2013, 22:17
Oggetto:

Dopo circa 1700km mia moglie, che l'utilizza prevalentemente in città e per brevi tratti 6/10km con tratti in salita per circa il 10/15% dell'utilizzo complessivo, non riesce a fare più di 20/21km/kg

Utilizzandola io su percorsi extraurbani, lunghi circa 20km sono riuscito a fare circa 25.5km/kg
Mi sembra chiaro che il peso (100kg in più rispetto alla versione a benzina) e le continue ripartenze incidono molto sul consumo medio. Ricordiamoci peraltro che il motore twinair non è un campione di consumi e quindi anche a metano.....
A velocità stabilizzata infatti riesce a fare meglio.
Non mi rimane che provarla in autostrada a velocità comprese tra i 110km e i 130km.
In tutta sincerità speravo in percorrenze per kg di metano superiori, ma ho notato che con il passare dei km il motore diventa più fluido e il consumo diminuisce leggermente.
N.B: da vuoto max carica riscontrata circa 10.9kg per cui autonomia media della consorte 215/225 km circa
rocchinopalcera - Lun 22 Apr 2013, 07:19
Oggetto:

1200 km 70% autostrada a 120/130 km/h il resto nel mio paesino di collina cn continui saliscendi da 200 a 400 m slm. Per ora sono attestato sul 22 km a kg.

Secondo me i 25 km a kg si fanno soprattutto in extraurbano pianeggiante dove la velocità media si attesta sui 90 km/h.
beppy75 - Lun 22 Apr 2013, 18:52
Oggetto:

Salve a tutti
ho acquistato da un mese esatto come seconda auto di famiglia la nuova panda e ho già percorso più di 3000 km quasi tutti fatti su strada extraurbana.
Dai miei rilevamenti posso affermare che la mia panda andando a 100 km/h ha un'autonomia di 270 km, mentre aumentando la velocità 110 km/h l'autonomia scende a 240 km, invece andando a 130 km/h siamo sui 200 km di percorrenza. L'unico inconveniente se così vogliamo chiamarlo e la non perfetta linearità nell'alimentazione, ossia delle volte capita che non essendo ancora nella zona in cui il turbo incomincia a spingere (es: in quinta marcia a 2000 giri) la macchina sembra avere dei piccolissimi ed impercettibili vuoti che però chi possiede anche un'auto a gasolio avverte, sopratutto se per lavoro percorre circa 50000 km l'anno.
Un saluto a tutti...
rocchinopalcera - Lun 22 Apr 2013, 22:05
Oggetto:

Potresti dire quanti kg riesci a caricare con il pieno?
jinky89 - Mar 23 Apr 2013, 09:09
Oggetto:

Beppy grazie per i dati che hai fornito, mi sono molto utili, ora capisco perché io che non vado mai sotto i 130km\h non riesco a fare più di 260km con un pieno. Per quanto riguarda i vuoti in accelerazione portala in officina, sono usciti due aggiornamenti per la centralina che vanno a risolvere proprio questo problema...
quadamage76 - Mar 23 Apr 2013, 09:49
Oggetto:

260km andando sopra i 130? Beh, dovresti essere contento.
Francesco1983 - Mar 23 Apr 2013, 10:41
Oggetto:

2 aggiornamenti? ero rimasto ad uno, io l'ho fatto prima di Natale, appena riesco scrivo i vari dati che sono riportati sul foglio che mi hanno rilasciato dopo l'aggiornamento così ci confrontiamo, anzi se qualcuno lo ha fatto di recente o lo deve fare a breve potrebbe chiedere in modo da avere un ulteriore riscontro.
linusplus - Mar 23 Apr 2013, 10:56
Oggetto:

Comunque sembra proprio che la Up! consumi di meno, a naso mediamente un bel 10-15%. Nella sezione della piccola VW c'è chi vanta autonomie superiori ai 400Km! Sbalordito Sbalordito Sbalordito
Francesco1983 - Mar 23 Apr 2013, 11:28
Oggetto:

motore aspirato = - prestazioni e - consumi

bisogna provare ad escludere la turbina alla panda e vedere quanto consuma Figo!

tra l'altro questo bicilindrico c'è anche in versione aspirata da 65cv 964 cc, che dovrebbe essere montato a partire da quest'anno su panda e 500, magari qualcuno lo trasformerà aftermarket, personalmente non rinuncerei alle prestazioni della versione turbo attuale anche a costo di consumare un pò in +, ho gia la punto aspirata ed è una lumaca a confronto, non c'è paragone Pollice su
beppy75 - Mar 23 Apr 2013, 11:48
Oggetto:

Circa gli aggiornamenti sono stato due settimane fa in officina per il controllo dei 1500 km ed hanno controllato, in mia presenza, gli aggiornamenti e mi hanno risposto che la mia Panda gode dell'ultimo aggiornamento essendo stata acquistata a fine Marzo. Riguardo i consumi ci ho riprovato, e vi dico che andando ad una velocità di 90 km/h la ho percorso 276 km con 10.80 kg di metano ed avevo ancora 1,2 kg nella riserva per cui facendo un po' i calcoli mantenendo sempre la stessa velocità sarei riuscito a percorrere altri 30 km circa portando così l'autonomia a 306 km. Non male per una Panda 0.9. Francamente ritengo che nell'uso di tutti i giorni non si riseca a mantenere velocità costanti per via di tanti fattori per cui alla fine già il fatto stesso che si riescano a percorrere circa 200 km con soli € 12 è un dato eccellente, se considerate il fatto che la stessa auto a gasolio riuscirebbe a percorrere gli stessi 200 km con più di € 18. Ciao a tutti
quadamage76 - Mar 23 Apr 2013, 14:04
Oggetto:

aspirato = -consumi per via del rappporto di comrpessione più alto, un motore turbo se gli "castri" la turbina consuma sempre uguale, anzi di più dovendolo sfruttare maggiormente.
quadamage76 - Mar 23 Apr 2013, 14:09
Oggetto:

per la cronaca la Up con 12cv in meno ha la stessa vmax della Panda, in questo incide la sezione frontale maggiore della Panda, non il motore. Lo stesso dicasi sui consumi. Inoltre la Up 3P pesa anche 50kg in meno.

Questo dice sprintmotor:

http://www.spritmonitor.de/en/overview/50-Volkswagen/1234-Up!.html?fueltype=4&powerunit=2

http://www.spritmonitor.de/en/overview/16-Fiat/136-Panda.html?fueltype=4&power_s=80&power_e=88&powerunit=2
Francesco1983 - Mar 23 Apr 2013, 16:57
Oggetto:

sulle cose che hai scritto francamente ti consiglio di leggere tutte le varie discussioni che trovi nella sezione dedicata alla nuova panda, questi argomenti sono stati ampiamente discussi, credo che a fine lettura avrai le idee più chiare
jinky89 - Mar 23 Apr 2013, 22:29
Oggetto:

Francesco1983 ha scritto:
2 aggiornamenti? ero rimasto ad uno, io l'ho fatto prima di Natale, appena riesco scrivo i vari dati che sono riportati sul foglio che mi hanno rilasciato dopo l'aggiornamento così ci confrontiamo, anzi se qualcuno lo ha fatto di recente o lo deve fare a breve potrebbe chiedere in modo da avere un ulteriore riscontro.


per quanto riguarda il 2º aggiornamento della centralina io non l'ho fatto "sono fermo al primo", se ne parla nella discussione delle commutazioni anomale, mi riprometto di farlo al più presto, in tal caso ti faccio sapere.
rocchinopalcera - Mer 1 Mag 2013, 11:20
Oggetto:

Ho inserito i dati dei miei rifornimenti su sprintmotor.de. Per adesso sono classificato 9 cn 4,59 kg/100 km a 2200 km circa. Pienamente soddisfatto ma consapevole di poter migliorare per macchina sempre più rodata.
Turbo13 - Mer 1 Mag 2013, 19:45
Oggetto: Consumi

Ho percorso i miei primi 2550 km con la Pandina, percorrenza prevalentemente vacanziera: molta autostrada (130 costante, che equivale a 125 reali), un bel po di strade di montagna (passo del Penice, passo della Consuma, Passo delle Spino, Bocca Trabaria, monte Carpegna) un po' di statali, pochissima città; la media generale (annotati tutti i kg caricati) è di 25,3 km per kg. Niente di stupefacente ma considerato che la macchina viaggiava carica (due adulti, due bimbi piccoli e un po' di bagagli) non mi pare affatto male, soprattutto se faccio i conti di quanto avrei speso non dico con l'altra macchina di famiglia (focus 1.8. tdi) ma anche con la C3 a puzzolio sostituita dalla Panda.
quadamage76 - Gio 2 Mag 2013, 12:09
Oggetto:

ho appena calcolato il consumo medio di Aprile = 28.57 km/kg!

Per la cronaca sprintmotor è da prendere con le pinze. Ad esempio, se in Germania ci sono più Up e meno Panda e in Italia il contrario, con le strade che hanno loro e con quelle che abbiamo noi risulta che la Up è più risparmiosa, l'analisi andrebbe fatta in condizioni analoghe.
jonniv - Gio 2 Mag 2013, 14:38
Oggetto:

L'ho scritto chissà quante volte ma evidentemente .............
Paragonare i propri consumi con quelli di un'altra persona che ha un'auto uguale solo nel nome (non voglio neanche considerare l'auto diversa) e che percorre strade diverse con piede diverso ed ancor peggio con metano diverso è inutile ed insignificante.
Lo si può fare solo per pura competizione (io son meglio di lui!) ma nulla più.

Se state percorrendo ancora le stesse strade, ha piuttosto molto più valore paragonare la vostra precedente auto con l'attuale. Se è dello stesso segmento, confrontando i km percorsi con 1 kg ora e con 1 litro prima, aspettatevi con la nuova di percorrere circa gli stessi km se avevate un diesel, il doppio se avevate GPL ed il 50% in più se era a benza.
Fate questo confronto dopo aver percorso 4-5 mila km e nel frattempo vivete tranquilli e gustatevi il nuovo acquisto.
Con i primissimi pieni/km è facilissimo, e poi pian piano si capisce anche il perché, tirare conclusioni del tutto errate!!!!!!

Alla prossima .......... tanto fra pochi giorni dovrò riscriverlo. Acc... Bonk! Ghigno Ghigno Ghigno
quadamage76 - Gio 2 Mag 2013, 16:44
Oggetto:

non concordo, se uno vuole capire se una certa auto consuma, mediamente, più di un'altra lo può fare a patto di confrontare percorsi simili. Ovvio che i dati non saranno al 100% sovrapponibili, però secondo il tuo ragionamento una F150 Italia non si può confrontare con una Panda... direi che tutti sappiamo quale delle due consuma meno e quale di più.
Nip - Gio 2 Mag 2013, 17:46
Oggetto:

Quello che dice Jonniv ha ancora più senso se applicato a vetture piccole, come la Panda.
Mi spiego: se valuto il tipo di percorso di una grossa vettura diesel so già che nella maggior parte dei casi sarà composto da strade extraurbane e autostrada, perchè difficilmente uno si compra una vettura del genere per usarla in città.
Se valuto il tipo di percorso di una vettura piccola c'è di tutto, dall'uso esclusivamente urbano a quello prevalentemente extraurbano.
Cosa - Gio 2 Mag 2013, 19:09
Oggetto:

Ciao a tutti,volevo aggiornare la mia situazione consumi dopo l'aggiornamento della centralina. Innanzitutto ho cambiato strategia, non più vuoto-vuoto, ma vuoto-rabbocchi-vuoto. L'intenzione era di fare almeno 10 rabbocchi ma ieri, complice la chiusura per il 1° maggio ho dovuto scolare le bombole e posso trarre un primo bilancio. Nonostante che non mi curo più del GSI e non disdegno a tirarla un po' di più, con circa 49 kg ho percorso 1180 km per una media di 24 km/kg. Sono molto contento,significa che ho del margine di miglioramento,poi negli ultimi rabbocchi ho superato i 26 km/kg. Con la cura Pandina anche con la Zafira ho migliorato i consumi, nuovo record 360 km con 16 kg (autostrada / extraurbane) e non sono ancora terminati Pollice su Ghigno Ghigno Ghigno
aemmezero - Gio 2 Mag 2013, 19:44
Oggetto:

jonniv ha ragione in pieno.
Perchè un test sia significativo deve essere sostituito UN SOLO parametro per volta, sia esso l'auto, la marca di pneumatici, il carburante, il percorso, il conducente, ecc ecc.
Tutto il resto DEVE rimanere il più possibile uguale.

Inoltre il numero di test eseguiti deve essere significativo, cioè, tranne in rari casi in cui le condizioni al contorno siamo estremamente ripetitive (es.: 10 giri di pista) più test si eseguono, più l'esito sarà confidente.

Sono concetti banali ma fondamentali, e valgono in ogni campo.
jonniv - Ven 3 Mag 2013, 10:20
Oggetto:

quadamage76 ha scritto:
non concordo, se uno vuole capire se una certa auto consuma, mediamente, più di un'altra lo può fare a patto di confrontare percorsi simili. Ovvio che i dati non saranno al 100% sovrapponibili, però secondo il tuo ragionamento una F150 Italia non si può confrontare con una Panda... direi che tutti sappiamo quale delle due consuma meno e quale di più.

Se vuoi fare un confronto tra auto (percorsi, piedi, carburanti, bla bla, ....... ) diversi "tanto per avere un'idea", basta che leggi ciò che dichiara il costruttore, fai moooooolto prima. Idea

Nip ha scritto:
se valuto il tipo di percorso di una grossa vettura diesel so già che nella maggior parte dei casi sarà composto da strade extraurbane e autostrada, perchè difficilmente uno si compra una vettura del genere per usarla in città.

A parità di tutto, solo per avere un esempio sulla non ripetitibiltà dei dati, basta che il filtro aria o carburante sia sporco e vedi come consumi cambiano.
JamesLayman - Ven 3 Mag 2013, 11:08
Oggetto:

quadamage76 ha scritto:
Ad esempio, se in Germania ci sono più Up e meno Panda e in Italia il contrario, con le strade che hanno loro e con quelle che abbiamo noi risulta che la Up è più risparmiosa, l'analisi andrebbe fatta in condizioni analoghe.

Guarda, non so in altre parti, ma a Berlino ho visto 1 up al giorno (e non so se fossero a metano), dalle mie parti (Cesena, capoluogo di provincia, non la capitale) 1 panda la vedo ogni ora, di media..quindi direi che comunque il rapporto non è eguale...poi che le loro strade siano meglio è indubbio, in 6 giorni non ho visto una buca..è anche vero che a parte qualche tamarro ho sentito guide molto rilassate, da noi quanti scalano dolcemente o innestano marce alte per tenere il motore a bassi giri e quanti inchiodano e accelerano un po' a casaccio di continuo? Sorriso
Ha ragione jonniv comunque, sono confronti che lasciano davvero il tempo che trovano!
linusplus - Ven 3 Mag 2013, 11:15
Oggetto:

Non saprei esprimermi ma stavolta non sono pienamente d'accordo con jonniv. Per es. VW up! e Panda dichiarano più o meno gli stessi consumi ma, mediamente, leggendo i dati preliminari su spritmonitor e qui sul forum, sembra che la up! consumi un po' meno, 10-15% direi. E' un feeling, ovviamente, non c'è un dato preciso ma per il momento sembra essere così.
Turbo13 - Ven 3 Mag 2013, 14:26
Oggetto:

Credo anche che si debba tenere in conto l'utenza un po' diversificata tra la Panda e la Up!; in effetti guidanndole (le ho provate tutte e due prima di scegliere la Panda) la differenza in termini di vivacità del motore si sente ed è decisamente a favore della Panda, dunque credo che chi sceglie la seconda tenda a privilegiare (in linea di massima) una guida un po' più vivace rispetto a chi sceglie la Up!, il che si risentirà sui consumi.
quadamage76 - Ven 3 Mag 2013, 17:05
Oggetto:

io lo dicevo perché in Germania, ad esempio, ci sono molte più autostrade e si può guidare risparmiando rispetto ai continui rallentamenti del nostro extraurbano.
JamesLayman - Ven 3 Mag 2013, 19:03
Oggetto:

Se stai in città, a Berlino, mica hai le autostrade...e, cosa per cui preferisco l'Italia, ho visto tantissimi semafori e poche rotonde...Anche se da loro i semafori, molto intelligentemente (cosa aspettano a farlo anche da noi?), danno l'arancio mentre è acceso il rosso per avvisare che sta per arrivare il verde...così spegni la macchina e la riaccendi appena devi ripartire (cosa che in realtà faccio anche qua, appena arriva il verde sto pronto a ripartire!)...
Micio - Ven 3 Mag 2013, 19:27
Oggetto:

In Cina hanno pure il conto alla rovescia
Micio - Ven 3 Mag 2013, 19:31
Oggetto:

linusplus ha scritto:
Comunque sembra proprio che la Up! consumi di meno, a naso mediamente un bel 10-15%. Nella sezione della piccola VW c'è chi vanta autonomie superiori ai 400Km! Sbalordito Sbalordito Sbalordito


Con la mia panda 1.4 sono arrivato a 310 km di autonomia una volta con consumo quasi cittadino...ma con il rabbocco.

E poi c'è qualcuno con la Up! che fa i 250 km con 11 kg...morale non vuol dire niente

Comunque i consumi sono importanti per se stessi, perché sono un sintomo sulla salute di una macchina, anche perché fare 2 km in più con un kg di metano, quanto ci guadagni realmente? forse 65 cent per un pieno? Vale la pena piantare tutto sto casino per il confronto tra due macchine per 60 cent a pieno?

L'altra sera, tornando a casa ho provato a usare a benzina i 77 cv della mia panda a 1.4...beh tutta un'altra storia. E se ci penso che voi ne avete 80 a metano...beati voi!
jonniv - Ven 3 Mag 2013, 22:07
Oggetto:

Bene dai, ma ora rimaniamo IT! Occhiolino
wallaceit2004 - Ven 3 Mag 2013, 23:51
Oggetto: Primo traguardo 10.000

Raggiunti i 10.674 km di cui:
- 9.449 km a Metano e 413 kg consumati pari a 4,37 kg/100km
- 1225 a benzina
guida attenta, ma senza esasperazioni. A volte per necessita' anche a 140/150 per esigenze di lavoro e altre volte impossibilitato a fare rabbocchi...
In poche parole dopo 5 mesi e superato il traguardo dei primi 10.000 km il consumo si sta lentamente assestando a 22.9 km/kg. Non e' un record ma e' un consumo molto realistico di un'auto guidata con attenzione, ma quando necessario sfruttata in tutto il suo brio e velocita'..
Non mi lamento anche se FIAT ha mentito e all'estero la magistratura ha cominciato a http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/04/29/lauto-consuma-di-piu-delle-promesse-negli-stati-uniti-ti-rimborsano/550606/ condannare le Industrie bugiarde sui consumi...
linusplus - Sab 4 Mag 2013, 09:27
Oggetto:

Micio ha scritto:
E poi c'è qualcuno con la Up! che fa i 250 km con 11 kg...morale non vuol dire niente

Infatti ho poi scritto "mediamente", basandomi ovviamente su ciò che dichiarano le persone e sui dati di spritmonitor.

Micio ha scritto:

Comunque i consumi sono importanti per se stessi, perché sono un sintomo sulla salute di una macchina, anche perché fare 2 km in più con un kg di metano, quanto ci guadagni realmente? forse 65 cent per un pieno? Vale la pena piantare tutto sto casino per il confronto tra due macchine per 60 cent a pieno?

Beh, se uno come me fa 30K anno, sono circa 100 euro di carburante, metti pure il bollo ridotto e vedi che le cifre diventano significative.
Non diventi ricco, ovvio.
Micio - Sab 4 Mag 2013, 13:32
Oggetto: Re: Primo traguardo 10.000

wallaceit2004 ha scritto:
Raggiunti i 10.674 km di cui:
- 9.449 km a Metano e 413 kg consumati pari a 4,37 kg/100km
- 1225 a benzina
guida attenta, ma senza esasperazioni. A volte per necessita' anche a 140/150 per esigenze di lavoro e altre volte impossibilitato a fare rabbocchi...
In poche parole dopo 5 mesi e superato il traguardo dei primi 10.000 km il consumo si sta lentamente assestando a 22.9 km/kg. Non e' un record ma e' un consumo molto realistico di un'auto guidata con attenzione, ma quando necessario sfruttata in tutto il suo brio e velocita'..
Non mi lamento anche se FIAT ha mentito e all'estero la magistratura ha cominciato a http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/04/29/lauto-consuma-di-piu-delle-promesse-negli-stati-uniti-ti-rimborsano/550606/ condannare le Industrie bugiarde sui consumi...


Tutti i valori sono valori "normati" ovvero che seguono una norma ben precisa.
Il problema è che alcune norme hanno i buchi di esecuzione.
Io lavoro in un laboratorio dove faccio infiammabilità. Per i tessuti utilizzati ad esempio come sipari nei teatri (omologati a livello MINISTERIALE) hanno delle condizioni di prova da 15°C a 30°C e umidità da 30% R.H a 80% R.H.
Bene, vi dico che eseguire la stessa prova con lo stesso materiale a 22°C con 35% di umidità il materiale NON PASSA LA PROVA, mentre a 20°C con 70% di umidità il materiale PASSA LA PROVA.

E quindi? Entrambe le condizioni risultano conformi alla prova, ma io che valutazione devo dare? ESITO NEGATIVO O POSITIVO?

Quindi non mi sorprendo se ci sono buchi a livello normativo, non mi sorprendo se la norma sui consumi è IRREALE, mi sorprende che le case devono rimborsare i clienti e non è l'ente normativo (americano, europeo ecc). Se loro si attengono alla norma IRREALE che tutti utilizzano, che cosa devono fare?
m87c - Sab 4 Mag 2013, 14:01
Oggetto:

L'azienda potrebbe iniziare a dare la doppia informazione, ad esempio.
Quindi offrire al cliente:

il dato calcolato secondo la legge +
il dato calcolato in modo "realistico"

spiegando, in ognuno dei due casi, i parametri utilizzati.

Perchè le case non lo fanno? Perchè il dato "calcolato secondo la legge" consente di dichiarare un consumo minore, sebbene irreale. Fornire un altro dato significherebbe 1) far capire che in realtà consumerai di più 2) confondere i clienti meno esperti e 3) dare una grossa mano alla concorrenza.

Sono 3 grandi scogli. Non credo che basti qualche sentenza sfavorevole a far cambiare condotta alle case costruttrici, purtroppo.

Sono ragionamenti di uno che non ne sa nulla eh Sorriso
Micio - Sab 4 Mag 2013, 19:04
Oggetto:

Per ora è meglio rimanere con la norma e non con varianti strane.

Penso che questa norma si avvicina alla realtà per i motori aspirati,mentre per i motori sovralimentati si può raggiungere ma "pagando" in tranquillità e piacere di guida.
tommasod - Lun 6 Mag 2013, 10:42
Oggetto:

Panda nuova, usata i primi 500 km. Il serbatoio al primo pieno si è riempito di più di 11 kg, quindi ok per quanto riguarda le bombole Pollice su tuttavia i consumi sono purtroppo al di sotto delle mie aspettative: con il primo pieno ho fatto una media di 4,76 kg/100 km (21,00 km/kg), con il secondo un po' meglio, 4,21 kg/100 km (23,75 km/kg)... sono ancora tanti, considerato che la maggior parte dei km sono stati consumati in autostrada (A19 PA-CT) andando praticamente sempre a velocità moderata (90-120 km/h) Triste

Speriamo che con il terzo pieno migliori ancora, anche se onestamente sono un po' sfiduciato Perplesso
quadamage76 - Lun 6 Mag 2013, 11:25
Oggetto:

aspetta qualche migliaio di km, controlla il costo al km, non tanto l'autonomia che dipende anche dal tipo di miscela gas che ti viene caricata.
tommasod - Lun 6 Mag 2013, 11:36
Oggetto:

Attualmente con una media di 4,44 kg/100km (però ho fatto solo 450km) ho un costo di 4,58 €/100km (euro lievemente più alti dei kili perchè qua da me il metano costa più di 1 € al kg) Triste
quadamage76 - Lun 6 Mag 2013, 12:41
Oggetto:

ma le tue aspettative quali erano?
tommasod - Lun 6 Mag 2013, 12:55
Oggetto:

eh beh, speravo di spendere meno di 4 €/100 kg. Sapevo che all'inizio i consumi sono maggiori rispetto a un'auto che ha già percorso almeno 3000-5000 km, però la mia auto nuova fa una media di 230 km con un pieno, e francamente mi sembrano veramente pochi, visto che tra l'altro li ho fatti in autostrada a velocità moooolto moderata, cioè proprio nelle condizioni in cui si dovrebbe consumare meno.
So che i consumi miglioreranno, ma non credo di molto. Cioè un'auto che nuova ti fa 230 km a pieno, quand'è a regime quanto può fare? 250? 260? Sono sempre pochi rispetto alla media... senza contare che questi km sono stati macinati in autostrada. Nei prossimi giorni ci andrò in città, mi aspetto dunque di farne parecchi di meno (150 km a pieno? 180?).

Nella pratica: per andare e tornare da Palermo a Enna (poco meno di 300 km) ho speso circa 18 euro (un pieno e mezzo), praticamente quasi la stessa cifra che spendono i miei suoceri con una stilo a diesel (20 euro), onestamente speravo di spenderne 12-14 massimo.
Mick_Doohan - Lun 6 Mag 2013, 13:00
Oggetto:

La mia Panda II sta ora consumando meno e siamo a 20.000 km. Lascia che si sciolga il motore.
JamesLayman - Lun 6 Mag 2013, 13:39
Oggetto:

tommaso, non so cosa avessi prima, ma già immagino che un bel risparmio sul costo carburante attualmente tu ce l'abbia già avuto...poi sui consumi, come consigliato da altri, aspetterei anch'io un 3000km almeno! Pollice su
Goditi l'auto nuova che io non vedo l'ora che arrivi!!! Occhiolino
cornelius817 - Lun 6 Mag 2013, 17:52
Oggetto:

Ciao a tutti,
pochi giorni fa mi è stata consegnata la nuova Panda Twin Air Natural Power acquistata poiché attratto dalla buona autonomia (prima avevo un Grande Punto Nat. Power).

Però ecco i dati al primo rifornimento:
- prima tacca 60 km;
- seconda tacca 106 km;
- terza tacca (non me lo ricordo);
- messaggio di rifornimento necessario a 165 km!!!

Ora non so quanti km potrò ancora percorrere dopo quel messaggio, non ne ho proprio idea, ma... dov'è tutta questa autonomia?

Non ho il piede assolutamente pesante, anche se mi sono accorto che in prima e seconda è facile portarla sui 3500 come niente, ed ho fatto quasi tutti i km in città.

Grazie dei vostri consigli/opinioni!
tommasod - Lun 6 Mag 2013, 18:10
Oggetto:

Cornelius siamo combinati molto simili noi due... Mi sa che le nostre 2 panda provengono dallo stesso stock difettoso Ghigno Ghigno Ghigno Molto triste


@mick e James grazie per la solidarietà Risata
Nip - Lun 6 Mag 2013, 18:17
Oggetto:

tommasod ha scritto:

Nella pratica: per andare e tornare da Palermo a Enna (poco meno di 300 km) ho speso circa 18 euro (un pieno e mezzo), praticamente quasi la stessa cifra che spendono i miei suoceri con una stilo a diesel (20 euro)

Cioè sullo stesso percorso dove tu fai meno di 17 km/litro a metano tuo suocero ne fa 25 con una Stilo Diesel? Mah Spazientito
cornelius817 - Lun 6 Mag 2013, 18:25
Oggetto:

tommasod ha scritto:
Cornelius siamo combinati molto simili noi due... Mi sa che le nostre 2 panda provengono dallo stesso stock difettoso Ghigno Ghigno Ghigno Molto triste


@mick e James grazie per la solidarietà Risata


Io ho scelto Panda Twin Air proprio perché mi ero stufato di andare dal distributore ogni momento.
In realtà questa non sembra avere consumi migliori della Grande Punto Nat. Power, almeno nel mio caso.

Dal momento che segnala la necessità di rifornimento quanti km si percorrono mediamente in città?
tommasod - Lun 6 Mag 2013, 18:34
Oggetto:

@nip esattamente. Nello stesso percorso dove lui con la stilo diesel fa circa 25 km/l (e ci sta, perché siamo in autostrada) io faccio circa 22 km/kg (non 17 come hai dedotto). Forse ora è chiaro il perché mi dispero.

@cornelius non so dirti su medie perché la mia panda è nuova come la tua. Comunque io dovrei essere combinato un po' peggio di te perché a me quel giochetto (dopo 60 km va via la prima tacca, dopo altri 50 va via la seconda ecc) è successo in autostrada. Tu invece i km li hai macinati in città, quindi forse nelle extraurbane o in autostrada potrebbe andarti meglio.
cornelius817 - Lun 6 Mag 2013, 18:49
Oggetto:

tommasod ha scritto:
@nip esattamente. Nello stesso percorso dove lui con la stilo diesel fa circa 25 km/l (e ci sta, perché siamo in autostrada) io faccio circa 22 km/kg (non 17 come hai dedotto). Forse ora è chiaro il perché mi dispero.

@cornelius non so dirti su medie perché la mia panda è nuova come la tua. Comunque io dovrei essere combinato un po' peggio di te perché a me quel giochetto (dopo 60 km va via la prima tacca, dopo altri 50 va via la seconda ecc) è successo in autostrada. Tu invece i km li hai macinati in città, quindi forse nelle extraurbane o in autostrada potrebbe andarti meglio.


Sono abbastanza scaxxato con la FIAT.
Sono più che consapevole che i max 340 km di autonomia sono condizionati da parecchi SE però mi aspettavo un'autonomia cittadina che arrivasse perlomeno a 250 km e, ripeto, ho il piede leggerissimo!!
CleonII - Lun 6 Mag 2013, 19:04
Oggetto:

Passare da una Punto con 84 litri a una Panda con 72 mi pare un azzardo.

@tommasod, confrontare un diesel in autostrada con una cilindrata più che doppia di una Panda non mi stupisce che la panda consumi di più...
In ogni caso:
La Stilo percorrerebbe circa 17 km/€
La Panda percorrerebbe circa 22 km€
cornelius817 - Lun 6 Mag 2013, 19:14
Oggetto:

Io avevo la G. Punto 77CV, ti posso assicurare che non si muoveva!
Ma il vero motivo per cui ho cambiato l'auto è stato il miraggio di un'autonomia (a metano) così elevata.
In realtà siamo distanti anni luce dai consumi dichiarati.
In ogni caso mi sono pentito dell'acquisto abbastanza in fretta, vista anche la pessima valutazione di un'auto praticamente nuova... ma lì è soltanto colpa mia.
CleonII - Lun 6 Mag 2013, 20:43
Oggetto:

Mi spiace, purtroppo è noto che l'acquisto di una vettura è sempre un investimento in perdita Triste
Capisco anche che sia "seduta", la Panda invece ha un bel "caratterino".
Conoscendo però il traffico di Torino non me ne stupisco, con la Multipla alcuni forumisti parlavano di un consumo di 9-10km/kg!! Spaventato Aiuto!
Su quello c'è poco da fare, con la Prius ho colto il cambio di marcia: in città manco i tassisti scendono sotto i 18km/l---->circa 27km/kg... Ma vieeeni!
Spidi_J - Lun 6 Mag 2013, 21:12
Oggetto:

Certo che alcuni di voi hanno delle aspettative proprio strane...
In autostrada fate i 90? Ne dubito, secondo me conoscendo adesso anche un po' il motore in questione siete come minimo attorno ai 120 senza accorgervi.
Andate a 120 (ad essere ottimisti) in autostrada, sapendo ( e se non lo sapete fate una piccola ricerca) il coefficente di penetrazione che aumenta esponenzialmente dopo gli 80, girate in città, e voi vi aspettate non solo di consumare poco secondo una vostra personale tabella che avete in testa presa non so dove, ma addirittura di andare vicino ai consumi dichiarati dalla casa?

La marmotta che incarta la cioccolata l'avete già conosciuta?Ghigno

Dai su, basta sfogliare una qualsiasi prova di un qualsiasi giornale per sapere che i consumi cittadini ed autostradali sono molto molto alti... PER TUTTI I MOTORI
tommasod - Lun 6 Mag 2013, 21:58
Oggetto:

Spidi_J non so come guidano gli altri, ma so come guido io. La prima volta nella vita che mi misi in autostrada mi sudavano le mani e mi scivolata il volante. Imparai presto a mantenermi sugli 80 km/h (oltre non riuscivo ad andare per paura). In autostrada superai i 100 per la prima volta dopo 5 anni di patente. Allora mi venne un attacco di panico e dovetti accostare e chiamare il carro attrezzi. Ad oggi non ho mai, ripeto MAI superato i 120 km/h nella mia vita. Mi mantengo quasi sempre intorno ai 100, e se proprio lo vuoi sapere quando è sera o piove guido anche sui 70 o 60.

Se dico che andavo a 90, andavo a 90. E la macchina ha fatto pochi km in autostrada andando a 90. Tu saprai il fatto tuo, ma io so il fatto mio.
BenVenuti - Lun 6 Mag 2013, 22:05
Oggetto:

Per curiosità, state utilizzando l'ecodrive sulla chiavetta?
rocchinopalcera - Lun 6 Mag 2013, 22:25
Oggetto:

ma per andare a 90 camminate in 4ta marcia perché io veramente non riesco ad andare a meno di 120 in quinta altrimenti il motore sta tutto imballato.

comunque Io dopo 2500 km mi sono attestato sui 22 km al kg sono contentissimo dell'acquisto e in salita non sento proprio la mancanza del 1600 mjet che ora ho passato a mia moglie, infine rispetto a tale macchina spendo il 55% in meno quindi ottimo.
tommasod - Mar 7 Mag 2013, 06:19
Oggetto:

La mia panda NP riesco a farla partire pure da ferma in 5 marcia (provato una volta), figurarsi mantenerla sui 90 km/h. A quella velocità il motore si mantiene sui 1800-1900 rpm, molto calmo quindi ma non piantato. Il pedale a quella velocità è appena sfiorato.
silvio75 - Mar 7 Mag 2013, 07:52
Oggetto:

Premetto che non l'ho mai guidata, ma mi pare strano che la 5a non si possa mettere sotto i 90 km/h....

Un test che vorrò fare quando la proverò è proprio quella di tenere la 5a A VELOCITA' COSTANTE ed a 60 Km/h che è un caso abbastanza tipico per il mio stile di guida, sia adesso che guido una macchina con 110cv a GPL che una volta che guidavo una 58cv a benzina.
cornelius817 - Mar 7 Mag 2013, 08:59
Oggetto:

CleonII ha scritto:
Mi spiace, purtroppo è noto che l'acquisto di una vettura è sempre un investimento in perdita Triste
Capisco anche che sia "seduta", la Panda invece ha un bel "caratterino".
Conoscendo però il traffico di Torino non me ne stupisco, con la Multipla alcuni forumisti parlavano di un consumo di 9-10km/kg!! Spaventato Aiuto!
Su quello c'è poco da fare, con la Prius ho colto il cambio di marcia: in città manco i tassisti scendono sotto i 18km/l---->circa 27km/kg... Ma vieeeni!


La mia "delusione" nasce dal fatto che, a conti fatti, ha la stessa autonomia della G. Punto (stessi percorsi, stesso tipo di guida ecc) e il punto forte della Panda III dovrebbe proprio essere l'autonomia a metano.
Aspetterò i prossimi rifornimenti per avere dei dati più attendibili che solamente il primo pieno.
Ospite - Mar 7 Mag 2013, 10:31
Oggetto: Buongiorno

Ben trovati e un po' che non scrivo (ma vi leggo sempre con interesse), sottolineo che la mia rossina è stata ricoverata per il tentativo di risolvere I stessi problemi che accennano tommasod e cornelius817 e quindi vi farò sapere i "risultati", visto mai che possano essere utili per altri. In particolare direi per cornelius che è compaesano Sorriso Per caso hai acquistato (se ti va di dirmelo eh Sorriso) da MirafioriMotorVillage?
Turbo13 - Mar 7 Mag 2013, 10:57
Oggetto:

Rispondo a rocchinopalcera che dice che [per andare a 90 camminate in 4ta marcia perché io veramente non riesco ad andare a meno di 120 in quinta altrimenti il motore sta tutto imballato].

Veramente la quinta si può inserire tranquillamente dopo i 70 km/h (io lo faccio spesso in tangenziale dove, causa traffico, non si fanno grandi velocità..)
linusplus - Mar 7 Mag 2013, 11:21
Oggetto:

A mio modesto parere, il sentirlo "impallato" è solo un feeling relativo al passaggio 4 cilindri -> 2 cilindri. Io ho imparato che si può camminare bene anche tra 1500 e 2000, proprio dove, secondo me e il GSI, il motore consuma di meno.
Recentemente ho portato un amico in macchina che ha subito commentato: "Come la porti male 'sta macchina, sembra che la fai morire sotto!". Invece io c'ho fatto l'abitudine e i consumi ne risentono.

Non mi piace essere definitivo nelle affermazioni ma il TwinAir consuma molto, soprattutto se lo guida per le prime volte chi passa da un 4 cilindri. Poi ci si abitua e tende a consumare un po' meno.

Ho letto di persone che cambiano a 3500... Sbalordito Divertente sicuramente, ma poi non bisogna lamentarsi dei consumi! Spazientito Certo il piccolo motore è brillante e non ci si accorge quasi di arrivare a quei regimi, soprattutto, ripeto, se si viene da un 4 cilindri aspirato.
yalen86 - Mar 7 Mag 2013, 11:59
Oggetto:

Io metto la 5 anche a 70km/h (ovvero quando lo dice il GSI).
Tendo a tenere la macchina a bassi regimi, tra i 1000 e i 2000 rpm.. mio padre mi ha addirittura battibeccato perché le macchine a benzina-metano stanno più in alto (ergo vanno tirate).. ma poi dovette ricredersi quando fece soli 160km con un pieno e con me a bordo invece erano 280.

Ora forse è il caldo.. ma non riesco più a superare i 240km..
Da quando il distributore abituale ha cambiato le pompe (è completamente rinnovato) ho notato un calo dell'autonomia.. oltre al fatto che carica meno (9-10kg).
Certo i consumi sono gli stessi.. solo che quei 50-80 km in più mi facevano comodo Occhiolino

Nell'inverno, con l'impianto vecchio ero arrivato anche a punte di 325-335km con 12-13kg circa.
ivan865 - Mar 7 Mag 2013, 15:50
Oggetto:

Yalen86 io sapevo che col caldo i consumi dovrebbero migliorare, correggetemi se ho dettobuna stupidata!
pesopiuma - Mar 7 Mag 2013, 17:48
Oggetto:

Riporto la mia esperienza:
i consumi variano con lo sciogliersi della panda e con una guida attenta:
ad oggi consumo una media di un Kg per 25 km di percorrenza per lo più extra urbano ad una velocità intorno ai 110 Km/h.
Una volta la soglia dei 300 km con il pieno erano un miraggio ! chi vuole cerchi l'unico mio post precedente a questo sul forum per rendersi conto dei consumi che dichiaravo, ora in extra urbano è frequentissima.
Anche se col mio stile di guida non arriverò mai ai 340 Km / pieno promessi dalla casa con questa macchina con 50 E si possono fare sicuramente 1200 Km.
Dimenticavo: la mia panda da novembre 2012 ad oggi mi ha fatto fare 13.000 Km.
yalen86 - Mar 7 Mag 2013, 22:33
Oggetto:

ivan865 ha scritto:
io sapevo che col caldo i consumi dovrebbero migliorare, correggetemi se ho dettobuna stupidata!


Veramente con il caldo, per la legge dei gas, carica meno la bombola.. ma per quanto riguarda i consumi.. se consuma di più o meno non lo so.
Ma caricando meno fai meno km Occhiolino
faustino61 - Mer 8 Mag 2013, 00:01
Oggetto: nuovo

buonasera sono un nuovo entrato con nessuna esperienza di metano e proprio oggi ho ritirato la mia nuova panda e leggendo qua e la i vostri apprezzati commenti cerco di capire pregi e difetti della macchina ....sperando sempre nella buona sorte......e.incrociando le dita auguro a tutti voi una buona notte.
cornelius817 - Mer 8 Mag 2013, 07:25
Oggetto:

Primi dati ufficiali sulla mia Panda III.

Tot. km percorsi (80% in città, guida leggera) 189 (si tratta del primo pieno quindi spero che si sciolga il motore).
Rifornimento (bombole vuote) 10.64kg.
(Distributore vicino cimitero sud Torino).

Difetti:
non c'entra con i consumi ma ha la scatola guida probabilmente difettosa.
Credevo che si trattasse di una convergenza da fare, strano perché sto molto attento a non prendere buche, ma all'assistenza mi hanno detto di aspettare almeno 1500km e poi tornare.
Sul lungo tende a sx, e certe volte a dx, il volante non "torna" bene al centro.
linusplus - Mer 8 Mag 2013, 08:56
Oggetto:

Hai provato col city e senza?
cornelius817 - Mer 8 Mag 2013, 10:29
Oggetto:

linusplus ha scritto:
Hai provato col city e senza?


City?
Lo uso solo per i parcheggi stretti altrimenti non lo attacco quasi mai.
quadamage76 - Mer 8 Mag 2013, 10:31
Oggetto:

cornelius817 ha scritto:
Primi dati ufficiali sulla mia Panda III.

Tot. km percorsi (80% in città, guida leggera) 189 (si tratta del primo pieno quindi spero che si sciolga il motore).
Rifornimento (bombole vuote) 10.64kg.
(Distributore vicino cimitero sud Torino).

Difetti:
non c'entra con i consumi ma ha la scatola guida probabilmente difettosa.
Credevo che si trattasse di una convergenza da fare, strano perché sto molto attento a non prendere buche, ma all'assistenza mi hanno detto di aspettare almeno 1500km e poi tornare.
Sul lungo tende a sx, e certe volte a dx, il volante non "torna" bene al centro.


più che scatola guida direi il sensore di coppia sul piantone.
tommasod - Mer 8 Mag 2013, 10:49
Oggetto:

Cornelius hai detto che hai fatto la maggior parte dei km (80% circa) in città.
189 km percorsi e un rifornimento di 10,64 kg fanno una media di circa 17,8 km/kg, che fatti in città mi sembrano davvero un ottimo risultato.
Torino poi, che sappia io, ha un traffico spesso molto fitto, al pari di città quali Palermo, Napoli, Milano, Roma. Certamente i consumi della tua auto sono davvero buoni Occhiolino
Io al terzo pieno ho percorso 50% città, 30% extraurbana, 20% autostrada, ho fatto 197 km ma ancora il metano non è finito del tutto (sono in riserva). Considerato che la città in questione è Palermo (traffico molto fitto anche qui), e sia l'extraurbano che l'autostrada sono caratterizzati da salite importanti, posso ritenermi abbastanza soddisfatto Pollice su


OT: ho 2 domande:

1) dopo i 500 km percorsi mi è spuntato sopra la barra del metano un nuovo contakilometri con scritto "DisA" e il numero di km (conta circa 4-5 km in più rispetto al contakilometri in basso che avevo fin dall'inizio). Che cos'è?

2) come si fanno a vedere nell'auto i consumi medi e instantanei?
yalen86 - Mer 8 Mag 2013, 11:26
Oggetto:

DisA è il trip... praticamente ad ogni pieno che fai.. lo devi azzerare per vedere quanti km fai Occhiolino
Non è che facevi i conti ogni volta? Risata a crepapelle

Per i consumi medi e istantanei e i km basta pigiare il bottoncino che si trova sulla leva del tergicristallo.
tommasod - Mer 8 Mag 2013, 11:31
Oggetto:

I conti me li fa spritmonitor. A ogni rifornimento faccio 2 foto col cellulare: una al contakilometri, e l'altra alla colonnina con il numero di kg caricati e gli euro; infine inserisco i dati nel sito. Il resto lo fa tutto lui Figo!

Comunque grazie dell'info. Probabilmente intorno ai 500 km avrò pigiato quel pulsante (di cui disconoscevo la funzione) in modo accidentale, e mi sarà spuntata questa cosa Pollice su
Ospite - Mer 8 Mag 2013, 14:28
Oggetto: :down:

Nein! no consumi istantanei per metano!!! Occhiolino
cornelius817 - Mer 8 Mag 2013, 14:33
Oggetto:

tommasod ha scritto:
Cornelius hai detto che hai fatto la maggior parte dei km (80% circa) in città.
189 km percorsi e un rifornimento di 10,64 kg fanno una media di circa 17,8 km/kg, che fatti in città mi sembrano davvero un ottimo risultato.
Torino poi, che sappia io, ha un traffico spesso molto fitto, al pari di città quali Palermo, Napoli, Milano, Roma. Certamente i consumi della tua auto sono davvero buoni Occhiolino
Io al terzo pieno ho percorso 50% città, 30% extraurbana, 20% autostrada, ho fatto 197 km ma ancora il metano non è finito del tutto (sono in riserva). Considerato che la città in questione è Palermo (traffico molto fitto anche qui), e sia l'extraurbano che l'autostrada sono caratterizzati da salite importanti, posso ritenermi abbastanza soddisfatto Pollice su


OT: ho 2 domande:

1) dopo i 500 km percorsi mi è spuntato sopra la barra del metano un nuovo contakilometri con scritto "DisA" e il numero di km (conta circa 4-5 km in più rispetto al contakilometri in basso che avevo fin dall'inizio). Che cos'è?

2) come si fanno a vedere nell'auto i consumi medi e instantanei?




In realtà è un percorso cittadino ma non molto trafficato.
Comunque devo aspettare almeno 5 pieni prima di poter stilare una media consumi attendibile.

Per quanto riguarda la media consumi col Trip, ho visto che sulla Panda normale da molte più opzioni, tra cui anche il chilometraggio residuo, mentre su quella a metano non c'è.
Non c'era neppure sulla G. Punto Nat. Power Dynamic che era ultra accessoriata.

OT: ma cacchio... io ho la Easy e le cinture non sono regolabili in altezza. La cintura mi "taglia" la spalla e sono 1.81, mica un gigante!!!
rocchinopalcera - Mer 8 Mag 2013, 17:35
Oggetto: Re: :down:

DadAia ha scritto:
Nein! no consumi istantanei per metano!!! Occhiolino


Ma nemmeno consumi medi...o mi sbaglio?
BenVenuti - Mer 8 Mag 2013, 19:15
Oggetto:

non sbagli... Triste
JamesLayman - Gio 9 Mag 2013, 09:04
Oggetto:

Ma nemmeno si possono leggere con qualche applicazione? Cavoli, hanno fatto un bel lavoro a integrare il metano in maniera più organica ed efficiente, mettendo l'indicatore a cruscotto, etc. e non mi visualizzano un cacchio di consumo?
tommasod - Gio 9 Mag 2013, 11:39
Oggetto:

Effettivamente l'utente a metano è quello che forse più di tutti è interessato ai consumi... e l'auto a metano è l'unica a non poterli visualizzare?!? Mah Perplesso

PS: il trip computer integrato nel tomtom2 live (quando si clicca nel navigatore su "car menu") visualizza esattamente le stesse opzioni del trip integrato nell'auto. Quindi niente consumi neanche lì.
Totalmente inutili entrambi, dato che le info sulla velocità media e sul tempo di percorrenza non servono a niente se non ci sono info sui consumi.
quadamage76 - Gio 9 Mag 2013, 12:44
Oggetto:

con 12€ di pieno volete sapere se fate 320 o 280km... mi sembra MENO importante che in un'auto a benzina. Volete saperlo? Dovete avere l'ecodrive o come cavolo si chiama per scaricare i dati.
JamesLayman - Gio 9 Mag 2013, 14:05
Oggetto:

Ce l'ho, ma non so mica se ti da i risultati a metano!
Alla fine della fiera comunque ci si fa i calcoli a manina con cicli vuoto-pieno-vuoto e percorrenze, dico solo che non credo gli costasse chissà cosa fare un controllo sui consumi a metano, tanto per semplificare un po' la vita!!! Sorriso
Con l'ecodrive comunque ci saranno senz'altro interessanti consigli sullo stile di guida, non vedo l'ora di provarlo!
Galileo72 - Gio 9 Mag 2013, 16:33
Oggetto: Infotainment Navigon

L'infotainment Navigon sulla Up! - Mii - CitiGo ha questa funzione, a mio avviso, molto utile.
Ecco la prova Link
Però con € 390,00 di metano, sai quanti Km ci fai!
Mi ripeto. Utile ma non indispensabile, perciò non l'ho preso.
Saluti
alberto28173 - Ven 10 Mag 2013, 10:44
Oggetto:

Appena ritirata dopo la tiritera spia avaria-tubo-centralina-regolatore ecc, con il vecchio ma sempre valido sistema carta penna e calamaio Ghigno ho annotato i consumi : dal 13/4 ad oggi, caricati 53,08 kg di metano e percorsi 1564 km , media 29,46 km/kg (la mia fidanzata dice che blocco il traffico,ma non è vero: se ci sono i limiti... Figuraccia )
quadamage76 - Ven 10 Mag 2013, 10:59
Oggetto:

allora sotto il tuo nick tovrebbe esserci scritto: metanista turbo-lento...
JamesLayman - Ven 10 Mag 2013, 11:06
Oggetto:

Galileo72 ha scritto:
L'infotainment Navigon sulla Up! - Mii - CitiGo ha questa funzione, a mio avviso, molto utile.

Sui consumi della benzina...
Ma quelli li ha anche quello della Fiat, come puoi vedere da qui!
Il punto era che queste auto, progettate per il metano, non hanno la visione diretta dei consumi per questa alimentazione ma solo per la benzina...costava tanto farla? Mah, non so...
La cosa effettivamente in più sul sistema di Up&Co è la visualizzazione di temp. acqua, temp. esterna, etc.. quanto mi cambi la vita non lo so! Sorriso
fioravante - Ven 10 Mag 2013, 11:23
Oggetto:

Scusate ma mi sembra una polemica sterile, anche con i consumi a benzina, tutte le auto che hanno il Cdb non sono assolutamente precisi, quello che indicano e' troppo spesso, se non sempre, molto distante dalla verità.
JamesLayman - Ven 10 Mag 2013, 15:09
Oggetto:

quote eliminato: non hai ancora capito che NON si quota il messaggio precedente? Spazientito jonniv Admin
Ma chiaramente sono indicativi...però la modus di mia mamma che segna di media sopra i 9l / 100km indica CHIARAMENTE che o lei e io abbiamo un piede destro da 40kg buoni o che quella macchina consuma, fine!
Se avessi un'indicazione orientativamente valida sui consumi non mi dispiacerebbe, in tempo reale..ma alla fine sfrutterò l'eco drive e amen! Sorriso
teknico80 - Sab 11 Mag 2013, 09:41
Oggetto:

Quindi la carica media a serbatoio vuoto è di 12/13kg per una media di 220/280km per un pieno?
In merito ai consumi per essere più attendibili dovreste aspettare di aver percorso almeno 5.000/10.000km. perchè in fase di rodaggio è normale che consumi di più.
Il metodo più attendibile è sempre quello di fare il pieno con bombole completamente scariche,vedere quanti chili entrano col pieno e resettare il conta km. parziale al momento del rifornimento.Bisogna poi segnare i km. fatti fino allo svuotamento totale delle bombole e così via con i prossimi pieni.Logico che con questo sistema dovrete andare a benzina almeno fino alla stazione di metano ma è il sistema più attendibile.
Altra domanda a quali regimi arrivate ai 100km/h e a 130km/h?Grazie.
jonniv - Sab 11 Mag 2013, 22:12
Oggetto:

Nein! Usi la benza solo quando inizi il test e quando lo finisci ,le uniche due volte in cui si deve arrivare vuoti al distributore***
TUTTE le altre volte carichi quando quanto e come vuoi.

***Il raziocinio insegna che se per il test ho utilizzato 300 kg di metano, a sballare il calcolo non è di certo quel chilo o due che potrei aver conteggiato male arrivando al distributore quasi vuoto al momento del "fine test". Occhiolino
teknico80 - Sab 11 Mag 2013, 22:36
Oggetto:

jonniv ha scritto:
Nein! Usi la benza solo quando inizi il test e quando lo finisci ,le uniche due volte in cui si deve arrivare vuoti al distributore***
TUTTE le altre volte carichi quando quanto e come vuoi.

***Il raziocinio insegna che se per il test ho utilizzato 300 kg di metano, a sballare il calcolo non è di certo quel chilo o due che potrei aver conteggiato male arrivando al distributore quasi vuoto al momento del "fine test". Occhiolino


Mi permetto di dissentire in quanto non parlo di media su 300kg di metano ma una prova di consumo più precisa da una carica da serbatoi vuoti fino all'esaurimento degli stessi.
"Logico che con questo sistema dovrete andare a benzina almeno fino alla stazione di metano" e "Usi la benza solo quando inizi il test e quando lo finisci" per me è dire la stessa cosa in modo diverso.
Altrettanto logico che tutte le altre volte che non esegui il test di consumo carichi quando quanto e come vuoi.
kalle83 - Dom 12 Mag 2013, 00:29
Oggetto:

primo viaggio in autostrada

Lucca-Perugia e vari giri nei dintorni di perugia=
vuoto-pieno-vuoto 9.20 kg 279 km

Perugia-Lucca =
vuoto-pieno-vuoto 8.16 kg 251 km
linusplus - Dom 12 Mag 2013, 09:53
Oggetto:

Due ottimi >30. Se vedi i miei consumi invece, il "3" sembra precluso, anche se ci sono spessissimo molto vicino.
ricc85 - Dom 12 Mag 2013, 10:39
Oggetto:

@kalle83
8,16kg vuoto-vuoto?? Perplesso
tommasod - Dom 12 Mag 2013, 11:00
Oggetto:

Infatti!! Tra l'altro ho visto che le tue medie su spritmonitor.... sicuro che quando hai rifornire di metano eri completamente a secco, o di non aver fatto dei tratti a benzina?
m87c - Dom 12 Mag 2013, 12:02
Oggetto:

Aspetto di raggiungere i 5.000 km e poi farò un migliaio di km segnandomi i kg caricati di volta in volta... Mi sembra consumi pochissimo già da subito, comunque.
Ah, oggi con ancora 3 tacche accese ho fatto un rabbocco... Ce ne sono stati 4 kg e mezzo! Era mezzogiorno, tra l'altro.
Sono molto soddisfatto.
kalle83 - Dom 12 Mag 2013, 12:28
Oggetto:

tommasod ha scritto:
Infatti!! Tra l'altro ho visto che le tue medie su spritmonitor.... sicuro che quando hai rifornire di metano eri completamente a secco, o di non aver fatto dei tratti a benzina?


Certo che ero a secco... Erano 28° penso sia per quello che mi è entrato così poco metano...
tommasod - Dom 12 Mag 2013, 22:39
Oggetto:

Ma perché 28° sono tanti? Qua a Palermo per ora c'è quella temperatura di sera, o al massimo la mattina presto... comunque il mio dubbio non era su quanto avessi caricato, ma sui km percorsi con quel carico, mi sembrano parecchi rispetto la tua media. Sicuro di non averne percorsi un po' a benzina?
BenVenuti - Lun 13 Mag 2013, 00:09
Oggetto:

Ieri son dovuto "scendere" velocemente a Lecce da Bologna, partendo con un contakm di 1700 e quindi adesso ho 2600 km.
Ho fatto 3 pieni di metano (Bologna-Ancona-Bari) percorrendo 339 km a benzina (son partito alle 18:30 e quindi viaggiato di notte) e 575 km a metano.
Il viaggio è stato fatto da Bologna a Bari ad una velocità di 130-135 km/h di navigatore (140-145 km/h di tachimetro) tranne un po' di punte a velocità maggiore e poi da Bari a Lecce a velocità di 150-160 km/h di tachimetro con qualche punta maggiore.
Alla fine dei conti, andando a metano a velocità sostenuta ho fatto gli stessi km che ho fatto nel primo viaggio Bologna-Roma e ritorno con l'auto praticamente nuova (aveva 400 km alla partenza) e quindi con una certa attenzione a velocità e consumi, ovvero 200-210 km, che poi sono più o meno quelli che percorro normalmente con un pieno: oscillo sempre tra i 200 ed i 240km.
Una volta arrivato a destinazione ho spento l'auto e poco dopo ho percorso altri 8 km a benzina... Durante tutto il viaggio ho mantenuto un ecoindex di 48. Nel tratto a benzina degli 8 km ho invece tenuto un ecoindex di 71!!! eppure non sono andato piano...
La prossima settimana vedrò di rifare il punto della situazione, visto che dovrei avere intorno ai 5-6mila km. Vedremo...
Pandistapazzo - Lun 13 Mag 2013, 11:40
Oggetto: Autonomia

Ho una Panda twinair natural power ritirata da 5 giorni. Premetto che è la mia prima vettura ed è anche la prima volta che in famiglia acquistiamo Metano. Ho all'attivo intorno ai 500km, percorsi quasi esclusivamente in città (anche un po' di misto extraurbano). Finora l'ultimo record è stato di 197km con 11,76kg caricati a bombole vuote e non sono mai arrivato a superare la soglia psicologica dei 200km (nonostante in Fiat dicevano che i 300km fossero alla portata di chiunque. Perplesso ). Secondo voi è normale questo consumo? Migliorerà in futuro?
aemmezero - Lun 13 Mag 2013, 12:38
Oggetto:

Fai qualche migliaio di km prima di giudicare e comunque, ancor più di altre auto, dipende tantissimo come la guidi.
Turbo13 - Lun 13 Mag 2013, 12:57
Oggetto: consumi autostrada

kalle83 ha scritto:
primo viaggio in autostrada

Lucca-Perugia e vari giri nei dintorni di perugia=
vuoto-pieno-vuoto 9.20 kg 279 km

Perugia-Lucca =
vuoto-pieno-vuoto 8.16 kg 251 km


Complimenti, davvero ottimo! Io in autostrada resto un po' sotto i 25 km per kg (comunque non mi lamento affatto) però forse dipende dalla velocità, traffico permettendo resto attorno ai 130 (di tachimetro, ossia circa 125 secondo il navigatore).
Ospite - Lun 13 Mag 2013, 13:37
Oggetto: Resoconto

Per chi si è dilettato con la mia "saga dei consumi" (e non l'ha già sentito dalla mia viva voce Venerdì Occhiolino ), resoconto del ricovero al MMV di Torino: PUAHHH!!! =_= Una vergogna.

Verifica tenuta pressione impianto: spero l'abbiano fatta davvero, comunque niente da segnalare
Verifica tenuta pressione serbatoio: spero l'abbiano fatta davvero, comunque niente da segnalare
Consumi benzina: "ah... non abbiamo provato" =_=
Consumi metano: "abbiamo fatto 307 km" con quanti Kg? "ah... ehm... non lo so, con € 11.31" ç_ç "ah... e che percorso?" "ah bé misto... cioè no, autostradale... misto perché in autostrada siamo dovuti arrivare".
Aggiornamento: effettuato uno (il che mi fa pensare che al precedente ricovero non l'effettuarono proprio... oppure da novembre '12 ad oggi ne sono usciti due)

Morale della favola: procedo con la denuncia all'Autorità Garante, dopo aver fatto un'ulteriore verifica (quella con il LORO pieno lascerei perdere... i consumi parrebbero peggiori del solito, non oso immaginare COSA abbiano caricato!!! Spazientito ).
kalle83 - Lun 13 Mag 2013, 13:49
Oggetto:

tommasod ha scritto:
Ma perché 28° sono tanti? Qua a Palermo per ora c'è quella temperatura di sera, o al massimo la mattina presto... comunque il mio dubbio non era su quanto avessi caricato, ma sui km percorsi con quel carico, mi sembrano parecchi rispetto la tua media. Sicuro di non averne percorsi un po' a benzina?


Si, gli ho percorsi tutti a metano. La mia media è dovuta al fatto che abito a 500 m s.l.m con strade tortuose e con pendenze massime del 15% e faccio l'80 % di percorso urbano.
cornelius817 - Lun 13 Mag 2013, 17:47
Oggetto:

Aggiornamento consumi.

15kg 330km, di cui 280 in autostrada a 120 km/h costanti.

10.65kg 210km, di cui 130 in strada statale a 80km ca.



Fatto strano... carico 10.64kg, va giù una tacca dopo soli 50km in città, all'imbocco della TO-MI c'è un distributore e decido di rabboccare... be'... quella tacca era di ben 4.30kg, pazzesco.
O il distributore ha una potenza di carico superiore agli altri oppure in città ho consumato l'impossibile, cosa strana perché sono stato attentissimo al pedale dell'acceleratore.
cornelius817 - Lun 13 Mag 2013, 17:50
Oggetto: Re: Resoconto

DadAia ha scritto:
Per chi si è dilettato con la mia "saga dei consumi" (e non l'ha già sentito dalla mia viva voce Venerdì Occhiolino ), resoconto del ricovero al MMV di Torino: PUAHHH!!! =_= Una vergogna.

Verifica tenuta pressione impianto: spero l'abbiano fatta davvero, comunque niente da segnalare
Verifica tenuta pressione serbatoio: spero l'abbiano fatta davvero, comunque niente da segnalare
Consumi benzina: "ah... non abbiamo provato" =_=
Consumi metano: "abbiamo fatto 307 km" con quanti Kg? "ah... ehm... non lo so, con € 11.31" ç_ç "ah... e che percorso?" "ah bé misto... cioè no, autostradale... misto perché in autostrada siamo dovuti arrivare".
Aggiornamento: effettuato uno (il che mi fa pensare che al precedente ricovero non l'effettuarono proprio... oppure da novembre '12 ad oggi ne sono usciti due)

Morale della favola: procedo con la denuncia all'Autorità Garante, dopo aver fatto un'ulteriore verifica (quella con il LORO pieno lascerei perdere... i consumi parrebbero peggiori del solito, non oso immaginare COSA abbiano caricato!!! Spazientito ).


Una "class-action" contro il signor Maglioncino sarebbe proprio d'uopo!!!!
teknico80 - Lun 13 Mag 2013, 18:09
Oggetto:

cornelius817 ha scritto:
Aggiornamento consumi.

15kg 330km, di cui 280 in autostrada a 120 km/h costanti.

10.65kg 210km, di cui 130 in strada statale a 80km ca.



Fatto strano... carico 10.64kg, va giù una tacca dopo soli 50km in città, all'imbocco della TO-MI c'è un distributore e decido di rabboccare... be'... quella tacca era di ben 4.30kg, pazzesco.
O il distributore ha una potenza di carico superiore agli altri oppure in città ho consumato l'impossibile, cosa strana perché sono stato attentissimo al pedale dell'acceleratore.


Sulla maggior parte delle auto a metano le tacche non scalano tutte allo stesso chilometraggio tipo 80km per ogni tacca in quanto l'indicatore segna la pressione del gas nelle bombole ed essendo un gas che si espande o meno in base alla temperatura,può variare.
L'auto che avevo prima ad esempio faceva circa 180/190km con la prima tacca 80/90km. con la seconda 50/60 con la terza e 30/40 con l'ultima.
Quella che ho ora fa circa 100km. per ogni tacca tranne l'ultima che me ne fa 150km.
cornelius817 - Lun 13 Mag 2013, 19:10
Oggetto:

Grazie della delucidazione Occhiolino
quadamage76 - Lun 13 Mag 2013, 21:40
Oggetto:

ricordate: il modo migliore per aumentare l'autonomia è proprio fare il pieno, aspettare un po' o fare un po' di strada e poi ricaricare: infatti il metano quando entra nelle bombole si riscalda per compressione e quindi aumenta il suo volume specifico, se lo si lascia raffreddare ne entra ancora. Ecco perché dopo una tacca ne sono entrati più di 4 kg!
alberto28173 - Mar 14 Mag 2013, 08:24
Oggetto:

Per Dadaia:307 km con 11,31 euro parrebbero normali, dipende se a Torino il metano costa 1 cent al chilo o 10 euro al chilo Occhiolino beh certe risposte non mi sorprendono,non c'era mica un'altra Panda a metano in officina? a me è successo che io chiedevo spiegazioni per la mia e loro descrivevano i problemi di un'altra vettura in officina Sbalordito ..
Ospite - Mar 14 Mag 2013, 09:10
Oggetto: Esatto

Infatti alberto28173... il concessionario pare non saperlo... mi ha detto "perché, cambia molto???". Potrebbe arrivare anche a una differenza di 2kg e 2kg fanno la differenza!!! Inoltre risposta ridicola anche perché (la mia raccomandata parlava, ancor più che di consumi, di autonomia) se sul libretto c'è scritto 360 km autostradali, non puoi dirmi che 307 km autostradali sono giusti (aggiungendo "non dia retta alla pubblicità").

cornelius817 vi faccio di sicuro sapere gli esiti dei miei passi... hai visto mai (ci conto poco eh... ma ci provo eccome!!!) che apro la strada ai prossimi Risata a crepapelle
m87c - Mar 14 Mag 2013, 09:17
Oggetto:

Secondo voi a quale chilometraggio ha senso iniziare a valutare i consumi per questa macchina? 1.000? 5.000?
teknico80 - Mar 14 Mag 2013, 10:13
Oggetto:

Almeno dopo 5.000/10.000 e comunque sempre dopo il primo tagliando.
quadamage76 - Gio 16 Mag 2013, 04:16
Oggetto:

il libretto (o la pubblicità?) dirà 360km su percorso extraurbano secondo la norma XYZ. Questi dati sono certificati da enti esterni e svolti secondo quella che è la normativa europea, in questo caso ricorda che Fiat non ha colpe. Da quello che dici stai facendo le nostre stesse percorrenze o quasi. Vedrai che migliorerà ancora, ma se tenti una causa con i risultati che hai ora non cavi un ragno dal buco.
Ospite - Gio 16 Mag 2013, 08:04
Oggetto: Mi spiace

Grazie per il consiglio quadamage76 ma non concordo la pubblicità, il venditore E il libretto dicono, certo. Ma esiste, grazie al Cielo, un codice del Consumatore che, tra le altre cose, parla di pubblicità ingannevole e/o scorretta. Puntare tanto su un dato che è assolutamente falsato da mille e uno fattori non è corretto. L'Autorità garante (tanto per portarti un esempio) ha condannato Toyota perché nella pubblicità non era chiaro che il proprio pick-up fosse per esclusivo uso "autocarro". Ovviamente sul libretto e ovunque altro c'era scritto...

Ci proverò, credo comunque tu abbia ragione eh, personalmente non ricaverò nulla... ma per coscienza è giusto che io lo faccia. Sono stanca di noi Italiani che siamo abituati al "tanto è così" o dei venditori che dicono "non dia retta alla pubblicità, si sa che va così". Occhiolino
alberto28173 - Gio 16 Mag 2013, 09:00
Oggetto:

Io sono a quota 8900 km, l'ultimo rilevamento vuoto pieno vuoto mi ha dato 332 km con 9.96 euro,corrispondenti a 10,71 kg di CNG,caricati a 24°C. Quando ho rifatto pieno ieri mattina eravamo a 15°C e ho caricato € 11.13, corrispondenti a kg 11.97, sempre dallo stesso distributore di Cairo Montenotte (SV)
silvio75 - Gio 16 Mag 2013, 09:51
Oggetto:

@ alberto28173: cioè praticamente 30Km/Kg.... mi pare proprio bene!!!

Anche come prezzo del metano non mi pare male. da me siamo a 1€/Kg.
quadamage76 - Gio 16 Mag 2013, 10:31
Oggetto:

DadAia, quello che cerco di dirti è che non si tratta di pubblicità ingannevole, ma di una norma europea poco capace di valutre condizioni di uso reali in Italia. Se la norma dice che l'auto la devi omologare facendo prove di consumo non realistiche il problema è lì.
linusplus - Gio 16 Mag 2013, 10:41
Oggetto:

Non solo... E qui arriva la provocazione. Se il tizio del concessionario non conoscendo l'auto ha fatto quasi 310 Km, direi che DadAia qualche colpa ce l'ha.
Mi metto anch'io in discussione, ripeto, anche se non posso lamentarmi delle mie medie, qui c'è gente che fa il 30 a chilo facilmente.
alberto28173 - Gio 16 Mag 2013, 11:48
Oggetto:

Per Silvio: si da quando ho preso l'auto a dicembre ( ma mi pare anche prima quando facevo benzina) il prezzo è inchiodato a 0,93 euro al chilo e sono aperti anche la domenica pomeriggio..un ottimo incentivo all'acquisto della Pandina Pollice su .Io, anche da nuovissima non ho mai avuto difficoltà a raggiungere i 300 km a pieno,sempre con "mode piede di fata" inserito Occhiolino anzi col freddo dell'inverno caricando sempre 11,5 12 kg una volta con un pò di autostrada feci 361 km con un pieno. Però se ti vuoi divertire, i consumi salgono.ma ogni tanto, un pò di "ruggito" del bicilindrico "vecchia 500 style" me lo concedo Ghigno
alberto28173 - Gio 16 Mag 2013, 12:14
Oggetto:

Comunque che ci siano 5/6 km al kg sullo stesso percorso a seconda di chi guida lo credo possibile, questo succede a molti,me compreso (io faccio 29/30 km/kg, i miei 24/25...),ma che uno faccia 307 km e l altro 170 non ci credo, manco se Dadaia mettesse al massimo la seconda,come il trattore dello zio Jesse di Hazzard Ghigno ...
silvio75 - Gio 16 Mag 2013, 14:30
Oggetto:

@ alberto28173: devo dire che il prezzo del metano dalle tue parti mi sembra il migliore che io abbia mai sentito... buon per te!!

Io penso (e ne sono sempre più convinto) che la Panda abbia dei consumi uguali a quelli della tanto decantata WV UP, solo che ha un motore che proprio ti invoglia a correre... e quindi di frega... Risata
JamesLayman - Gio 16 Mag 2013, 15:26
Oggetto:

Secondo me a consumi le tre sorelle sono un passetto avanti, sarei curioso di provarne una per testare la differenza prestazionale e di spazio. Io sinceramente ho caricato 5 persone già 4 volte in 6 giorni senza alcuna difficoltà e personalmente non baratterei anche solo questa cosa con un consumo di poco inferiore...Ma si parla sempre del solito punto, personali ed individuali esigenze! Alla fine è tutta questione di compromesso, ognuno ha il suo punto di "equilibrio" per quel che concerne "l'auto ideale"!
linusplus - Gio 16 Mag 2013, 15:34
Oggetto:

Forse le tre sorelle riescono a consumare un po' meno con meno sbazi.
Con la panda si passa con disinvoltura dai 16-17 ai >30 Km/Kg.
Ospite - Gio 16 Mag 2013, 15:50
Oggetto: Ma appunto...

linusplus ha scritto:
Non solo... E qui arriva la provocazione. Se il tizio del concessionario non conoscendo l'auto ha fatto quasi 310 Km, direi che DadAia qualche colpa ce l'ha.
Mi metto anch'io in discussione, ripeto, anche se non posso lamentarmi delle mie medie, qui c'è gente che fa il 30 a chilo facilmente.


La provocazione ci starebbe eccome (sorvolando sul fatto che anche altri piedi hanno avuto il mio consumo o maggiore;)) SE io sapessi quei 307 km (che comunque dovrebbero essere 360!!) con quanti kg li ha fatti, ti pare? Se sono dieci, si discosta ben poco da me e allora il 6/7% in meno è colpa mia. Ma se sono una dozzina? Sarebbero quasi il 20% in meno da quanto dichiarato... con un piede "sicuro".


Occhiolino
silvio75 - Gio 16 Mag 2013, 15:56
Oggetto:

@ DadAia: se leggi il documento redatto dalla FIAT sull'EcoDrive:

http://www.fiat.com/com/PublishingImages/ecodrive-site/it/default.htm

Cliccando sui "risultati" e poi sul "report" si evince che un 16% di riduzione dei consumi è fattibilissimo migliorando solo lo stile di guida.

Non voglio insinuare sia il tuo caso e che tu guidi male (lungi da me farlo), ma potrebbe essere uno spunto interessante per tutti.
teknico80 - Gio 16 Mag 2013, 16:10
Oggetto:

Facciamo prima a redigere una piccola statistica.A quanti giri cambiate marcia di solito?Entro i 2500g/m ok dai 3000g/m in poi per niente sopratutto per i consumi.Bisogna poi stabilire il percorso ,quanto caricate e sopratutto se avete fatto meno di 5000/10.000km. dovete aspettare prima di intentare cause e passare per rompi...scatole.
Ospite - Gio 16 Mag 2013, 16:30
Oggetto: :)

silvio75 stra grazie per il suggerimento e il tatto Sorriso ma più che dolcezza nel guidare, cut-off e attenzione, non so che fare. Non ho la possibilità di provare tecnologicamente a migliorarmi (eco-drive) Risata a crepapelle

teknico80 divento noiosa e ripetitiva (tante pagine fa abbiamo già fatto questa discussione sul mio stile di guida Occhiolino ) se ti dico tutto mi limito a risponderti: cambio tra 2000 e 2500 e cut-off sempre. Autostrada mai oltre i 110kmh. Kilometraggio: superati i 10000km. Per concludere, l'ultima cosa che mi preoccupa è passare per una rompiscatole!!!

quadamage76 il concetto di pubblicità ingannevole/scorretta (più questo è il mio caso) prevede che, sebbene si rispettino normative e leggi (per esempio indicando come sono state fatte le prove per i consumi), possa (e vedremo se è questo il caso) essere scorretto pubblicizzare con insistenza una caratteristica di un bene senza sottolineare, con la stessa insistenza, che tale caratteristica sia alleatoria!

[edit ché l'itaGliano mi era sfuggito in qualche punto] Sorriso
alberto28173 - Gio 16 Mag 2013, 16:37
Oggetto:

@Silvio: se dai un'occhiata all'elenco dei distributori meno cari, vedrai che qui a nord ovest abbiamo parecchi distributori sotto la media nazionale del prezzo e quello delle mie parti in Liguria è una mosca bianca: il risparmio va da 2 a oltre 10 cent al kg.
sonceboz - Gio 16 Mag 2013, 20:27
Oggetto:

Vi riporto la mia esperienza dopo (non tanti) 2550 Km.
Sono iscritto a Spritmonitor.de e per il momento (per adesso ho sempre riportato con grande pignoleria tutti i dati) mi da consumo di 3.64 Km/100 km..
Per adesso soddisfattissimo visto che la uso prevalentemente su strada urbana.
Certo presto attenzione (e non faccio fatica visto che già mi impegnavo sul Qubo).
Il consiglio che penso di poter dare è di seguire l'indicatore di cambio marcia.
Certo quando ti serve la macchina tira (non per questo il suo soprannome è missile).
Ribadisco che mi sono innamorato del suo "suono"; un misto fra il vecchio 500 (frullino) e quel cupo suono del mio amato Guzzi 850T3!!!!!!!!!!!!
Un grande saluto a tutti!
Ospite - Ven 17 Mag 2013, 09:26
Oggetto:

Io confermo pienamente l'analisi di Dadaia.
Resta da vedere se il confronto con altre piccole a metano è cosi' perdente per la panda twinair nei termini che si preannunciano anche in questo forum.
Io credo che la differenza potrebbe non essere cosi' marcata ed essere evidente solo in città, terreno non di Dadaia.
Posso confermare che in città non si superano con il twinair MAI i 24 km/kg (casi rarissimi) con una media più probabile di 20 ma sempre FACENDO UNA ATTENZIONE ESTREMA ALLE PARTENZE.
I 307 km fatti dal concessionario di Dadaia sembrano dare 27 km/kg se immaginiamo 11 kg di pieno.
E' un valore che la panda puo' raggiungere anche in autostrada ma con molta attenzione alla guida tranquilla ma è un valore che mi sembra raggiungono anche le tre sorelle nonostante regimi ed attriti interni superiori ma aereodinamica migliore.
In sintesi l'unico vantaggio vero e simpatico della panda metano è la posizione rialzata e il design migliore.
Vorrei ricordare a Dadaia che la vendita della panda twa metano forse spunta buoni prezzi in caso di sostituzione, meglio che farsi il sangue cattivo!
Ma quale macchina consigliate?
Io credo che una ibrida gpl-elettrica sarebbe il massimo, sempre se tiene il prezzo del carburante e se fosse già in produzione.
Per il metano stiamo ancora subendo la fregatura-accordo putin-berlu come dice report.
Abbiamo una scappatoia certa per il futuro?
Buona fortuna a tutti.
palerider - Ven 17 Mag 2013, 09:50
Oggetto:

E che ne diresti di una ibrida metano-elettrica (trasformata, ma non si può avere tutto dalla vita... Sorriso )come ce ne son già tre sul sito, e su una delle quali ho anche avuto l' onore di fare un giretto......?
alberto28173 - Ven 17 Mag 2013, 10:05
Oggetto:

Secondo me,senza scomodare l'aerodinamica,la fisica classica e la meccanica quantistica, molto più terra terra direi che la Panda e le tre sorelle consumano circa uguale (leggendo i commenti nella sezione VW up!) se non ci si fa prendere dalla voglia di pista, sennò la Panda prende la mazzata, come ha già detto Silvio 75. IMHO le variabili in gioco sono n+1, non si riuscirà mai a trovare 2 macchine confrontabili a meno che il pilota il piede il percorso il distributore la temperatura l'umidità e quant'altro non siano identici. I consumi delle macchine a metano sono come i ravioli fatti in casa,non ce n'è uno uguale all'altro Ghigno,anche sulla stessa macchina, come ho già detto sopra, io faccio 28/30 km al kg, i miei 24/25...
lupeto - Ven 17 Mag 2013, 10:07
Oggetto:

Concordo con l'analisi di Arsenio, ma dissento sul Gpl, il futuro è ibrido a metano, in città con le diverse soste ai semafori lo S&S è essenziale, terreno dove il cambio ECVT della Toyota fa miracoli con percorrenze da record a benzina figuriamoci a metano, calcolando il costo di una Yaris ibrida sui 17.000 euro tra qualche anno sarà possibile metanizzarla senza dissanguarsi , la speranza è che i giapponesi si convertano al metano quanto prima. Vorrei dare un consiglio a DadAia, non farti il sangue amaro con Fiat, permuta la tua panda con una Vag, spenderai certo meno che affrontare una causa con gli uomini del maglioncino blù Arrabbiato
teknico80 - Ven 17 Mag 2013, 10:16
Oggetto:

Cerchiamo di non uscire dall'argomento Panda.Per l'ibrido a metano c'è una discussione in ASPETTI TECNICI alla quale vi invito a partecipare.
silvio75 - Ven 17 Mag 2013, 11:07
Oggetto:

Mi ritrovo di nuovo in sintonia con quello che dice Alberto e che cerco di spiegare meglio.

Non ho la pretesa di convincervi, ma darvi il mio punto di vista.

Se andate a leggere i forum della WV UP a metano (anche esteri come ho fatto) ed anche varie recensioni, non ultima quella di alVolante, viene fuori che i consumi della Panda e della Up sono sostanzilmente e mediamente simili.

Ma allora perchè la Up "sembra" consumare di meno?

Per un semplice motivo: la Panda invoglia ad una guida più sportiva e pertanto più costosa. Guidando entrambe le macchine in modalità "piede-Eco" secondo me i consumi sono davvero paragonabili.

La differenza nei consumi invece traspare quando si vuole più sprint dove a quel punto la Panda consuma di più.... ma ha anche molta più prestazione rispetto alla Up.
Di fatto, e non me ne vogliano a male gli Up-pisti, la Up è "ferma" rispetto alla Panda.

Riassumendo:
*) in modalità "piede-Eco" consumano uguale
*) in modalita "piede-sport" la Up consuma meno... ma non fa neanche "sport" se mi permettete....
teknico80 - Ven 17 Mag 2013, 11:36
Oggetto:

In pratica quanto più si fa entrare in funzione la turbina più si consuma.Cambiare a 2000/2200g/m fa sempre bene ai consumi.
Non riesco ancora a sapere a quanti giri/minuto si arriva a 90km/h 110km/h e 130km/h sarebbe utile sapere la differenza dei regimi raggiunti sia dalla Panda che dalla Up!
JamesLayman - Ven 17 Mag 2013, 12:10
Oggetto:

Aggiungo che si fa veramente fatica, a parer mio, abituarsi di punto in bianco a cambiare a 2000 giri. Io a volte ci butto l'occhio, andando ad orecchio nella cambiata, e sono tra i 3000 e i 4000 giri..Okay, me la sto godendo e mi piace giocarci all'inizio, però a volte guardo il GSI soprattutto nelle cambiate 1a-2a e 2a-3a e mi vien voglia solo di dirgli "Ma che cavolo vuoi che cambi che il motore ancora non mi chiede niente?" perché sono abituato sin da scuola guida che la marcia gliela devi mettere quando senti che è il motore che la vuole (anche perché 2000 giri in salita, in discesa, in piano, in curva, in rettilineo, in ripartenza, in sorpasso, in decelerazione, etc. etc. non sono gli stessi). Quindi probabilmente passare da un 1200 benzina o da 1900 tdi a questo motore non è immediato per la guida eco. Io so solo che mi si è spenda la tacca 3 a 190km e rotti, magari non sfonderò i 300km col primo pieno però mi sto divertendo un mondo. Risata a crepapelle
Mi sembra allucinante comunque la situazione di DadAia a cui va tutta la mia solidarietà e, detto tra noi, sarei curioso di vederla alla guida e di fare una prova incrociata tra le nostre Rossetta e Penny! Occhiolino Pollice su
JamesLayman - Ven 17 Mag 2013, 12:11
Oggetto:

sonceboz ha scritto:

Ribadisco che mi sono innamorato del suo "suono"; un misto fra il vecchio 500 (frullino) e quel cupo suono del mio amato Guzzi 850T3!!!!!!!!!!!!
Un grande saluto a tutti!

Pollice su Pollice su Pollice su Salam Salam Salam Love
Ospite - Ven 17 Mag 2013, 12:13
Oggetto:

silvio75 ha scritto:
....
Ma allora perchè la Up "sembra" consumare di meno?

Per un semplice motivo: la Panda invoglia ad una guida più sportiva e pertanto più costosa. Guidando entrambe le macchine in modalità "piede-Eco" secondo me i consumi sono davvero paragonabili.

.


esatto.

più la macchina è "seduta", e meno risente dello stile di guida....

la panda II 1400 non è un fulmine, ma risente meno della twinair dello stile di guida.

la panda II 1200, sottomorizzata, consumo un tot praticamente arisentendo ancora meno del guidatore/percorso
ak - Ven 17 Mag 2013, 12:19
Oggetto:

silvio75 ha scritto:
Riassumendo:
*) in modalità "piede-Eco" consumano uguale
*) in modalita "piede-sport" la Up consuma meno... ma non fa neanche "sport" se mi permettete....

Quoto: la maggiorparte dei pandisti con il twinair che vedo in giro ci tirano come degli ossessi, imho fanno il paio con gli smartisti, notoriamente nervosi alla guida in città.
Vuoi lo sport? Ti abboni a Sky e paghi...
Occhiolino
teknico80 - Ven 17 Mag 2013, 12:42
Oggetto:

Non vorrei rompere però i regimi a 90km/h 110km/h e 130km/h non li vuole dire proprio nessuno?
Ospite - Ven 17 Mag 2013, 13:17
Oggetto: GraSie

lupeto ha scritto:
Vorrei dare un consiglio a DadAia, non farti il sangue amaro con Fiat, permuta la tua panda con una Vag, spenderai certo meno che affrontare una causa con gli uomini del maglioncino blù Arrabbiato


Grazie del consiglio lupeto, probabilmente anche saggio... ma al momento la spesa sarà semplicemente di un paio di raccomandate a FGA e all'Autorità Garante... in seguito rifletterò sul come muovermi Occhiolino

JamesLayman ha scritto:
Mi sembra allucinante comunque la situazione di DadAia a cui va tutta la mia solidarietà e, detto tra noi, sarei curioso di vederla alla guida e di fare una prova incrociata tra le nostre Rossetta e Penny! Occhiolino Pollice su

Grazie per la solidarietà JamesLayman, moooolto apprezzata davvero Sorriso E hai visto mai che sta prova la facciamo... io e la Rossina [e il fidanzato "titolare" di zia in quel di Cesenatico Risata] potremmo tornare presto dalle tue parti... ti avviso eh!!! Pernacchia
JamesLayman - Ven 17 Mag 2013, 14:06
Oggetto: Re: GraSie

DadAia ha scritto:

Grazie per la solidarietà JamesLayman, moooolto apprezzata davvero Sorriso E hai visto mai che sta prova la facciamo... io e la Rossina [e il fidanzato "titolare" di zia in quel di Cesenatico Risata] potremmo tornare presto dalle tue parti... ti avviso eh!!! Pernacchia

Uomo avvisato....E io vi aspetto a braccia aperte...e ci beviamo una buona birra artigianale alla DOC a Cesenatico con le dolci metà! Occhiolino Figo!
JamesLayman - Ven 17 Mag 2013, 14:06
Oggetto:

ak ha scritto:
..ci tirano come degli ossessi, imho fanno il paio con gli smartisti, notoriamente nervosi alla guida in città.

Adesso...non esageriamo su! Ghigno
Turbo13 - Ven 17 Mag 2013, 18:43
Oggetto:

Citazione:
la maggiorparte dei pandisti con il twinair che vedo in giro ci tirano come degli ossessi, imho fanno il paio con gli smartisti


Ak, esageri un po', direi che di solito prevale lo spirito risparmioso del metanaro....ma è vero, qualche volta emerge anche il "lato oscuro", quello tamarro del pilotastro di Twin air ...la Panda III ha in se le due cose (per quello l'ho comprata....) Ghigno
fioravante - Ven 17 Mag 2013, 18:52
Oggetto:

Pandisti Twin air = Smartisti, questa e' bella. Ghigno Ghigno Ghigno
Tutta gente "gasata".
Turbo13 - Ven 17 Mag 2013, 19:03
Oggetto:

Citazione:
Non vorrei rompere però i regimi a 90km/h 110km/h e 130km/h non li vuole dire proprio nessuno?


130 km/h circa 3500 giri minuto, a 110 km/h è tra i 2500 ed i 3000 giri
jonniv - Ven 17 Mag 2013, 21:19
Oggetto:

Alt! Nein!
Turbo13 Non si quota così come fai tu.
Usa il tasto "quote" nel modo conforme al regolamento ed in ogni caso leggi, oltre al regolamento, le faq del forum qui in alto a sinistra.
teknico80 - Sab 18 Mag 2013, 08:23
Oggetto:

Turbo13 ha scritto:
Citazione:
Non vorrei rompere però i regimi a 90km/h 110km/h e 130km/h non li vuole dire proprio nessuno?


130 km/h circa 3500 giri minuto, a 110 km/h è tra i 2500 ed i 3000 giri


Ok quindi a 110 km/h è a 2750g/m Resta solo di sapere il regime a 90km/h...
ak - Sab 18 Mag 2013, 10:07
Oggetto:

teknico80 ha scritto:
Ok quindi a 110 km/h è a 2750g/m Resta solo di sapere il regime a 90km/h...

...proporzioncina? Idea

110:2750=90:x => x=(2750*90)/110 => x=2250 rpm
celeron - Sab 18 Mag 2013, 11:01
Oggetto:

però se a 130 km/h segna 3500rpm,
a 110km/h dovrebbe essere 2961rpm e
a 90km/h 2423rpm

Dato che l'unico dato preciso sono i giri a 130km/h mi sembra l'unico dato attendibile Sorriso
teknico80 - Sab 18 Mag 2013, 14:26
Oggetto:

Ma perchè ognuno dice la sua facendo calcoli approssimativi e chi ha l'auto in questione non risponde?Penso sia più attendibile un proprietario di Panda III che dei calcoli.
alberto28173 - Sab 18 Mag 2013, 21:32
Oggetto:

Se parlate dei 90 km h in quinta, a 90 km/h di tachimetro segna poco meno di 2500 giri, presumo 2350/2400..provero con il Gps..
celeron - Sab 18 Mag 2013, 23:05
Oggetto:

teknico80 ha scritto:
Ma perchè ognuno dice la sua facendo calcoli approssimativi e chi ha l'auto in questione non risponde?Penso sia più attendibile un proprietario di Panda III che dei calcoli.


Bè più attendibile di una proporzione è difficile esserlo,

alberto28173 ha scritto:
a 90 km/h di tachimetro segna poco meno di 2500 giri, presumo 2350/2400


quindi mi sembra che il calcolo sia esatto

celeron ha scritto:
a 90km/h 2423rpm


e poi ad inzio discussione mi sembra che fosse già stato detto che ha lo stesso rapporto di quinta della panda II 1.4 NP anche documentato da foto
ak - Dom 19 Mag 2013, 02:36
Oggetto:

teknico80 ha scritto:
Ma perchè ognuno dice la sua facendo calcoli approssimativi e chi ha l'auto in questione non risponde?Penso sia più attendibile un proprietario di Panda III che dei calcoli.

L'approssimazione sta sempre nella lettura.
Il rapporto di trasmissione e' fisso, bisogna invece vedere se chi legge lo strumento lo legge correttamente e quanto e' l'errore dello strumento stesso.
Una volta che hai una lettura ad almeno 110/130 km/h il resto e' tutto in proporzione.
RTFM!
gida76 - Dom 19 Mag 2013, 10:17
Oggetto:

Buongiorno a tutti. ..ho appena terminato il primo pieno fatto alla panda! Caricati 8.50kg e 244km fatti! Devo precisare però che si era accesa la spia della riserva da 30km.
Ieri sera vado a rifare il pieno e ci entrano 8.11kg......mha!!!!!
Tutto questo mi sembra un pò strano.....è vero che non sò quanti kg di metano c'erano ancora nelle bombole.....e che c'erano 25 gradi di temperatura esterna....ma sinceramente pensavo che caricasse un pò di più!
Di questi 244km...40 sono stati fatti in autostrada, tutto il resto in percorso urbano con salite brevi ma ripide...ed extraurbano collinare.
Con questo pieno proverò a scaricare tutto il metano...in modo da vedere se c'è qualcosa che non va!!!!
alby84 - Dom 19 Mag 2013, 10:28
Oggetto:

La panda 0.9 TwinAir ha una quinta da 36.0 km/h /1000rpm (con cerchi da 14''), quindi a 130 effettivi il motore dovrebbe girare a 3611rpm. Con ruote 175/65 R15 il rapporto si allunga di 4.17%, quindi 37.5km/h /1000rpm, quindi ai 130 il motore gira a 3467 rpm.
wallaceit2004 - Dom 19 Mag 2013, 12:54
Oggetto:

Sbalordito
Questa del rapporto tra giri e cerchi mi mancava..
Risata
MILOD - Dom 19 Mag 2013, 18:39
Oggetto: Confronto multijet 1.3 e twinair np 0.9

Salve a tutti.. Ho già scritto qualche mess su questo sito. Tra tre o 4 giorni ritirerò la panda twinair metano ma nell'attesa volevo far notare una cosa.. La macchina di famiglia una punto terza serie 1.3 multijet consuma davvero poco.. Ma oggi mi sono impegnato tantissimo per farla consumare ancora meno.. sul percorso per lo piu pianeggiante con 15 km di autostrada altri 15 di superstrada a due corsie (raccordo autostradale) e una 80 ina di strada molto scorrevole (telesina o caianello per intenderci) ho registrato un consumo da cdb di ben 38.9 km/l.. Allora in tutto andata ritorno 225 km, cmb 38.9, velocità media 77km/h tempo di percorrenza 2 ore e 55 minuti..
In tutto questo però io prima di partire ho visto benissimo dove si trovava la lancetta del gasolio e al ritorno ho messo 10 euro equivalenti a 6.45 litri di gasolio e la lancetta è ritornata al punto di partenza piu o meno sui 185 190 km. Quindi ho registrato un consumo reale di circa 30 km al litro.. ovviamente piede di fata ma davvero di fata.. ho tenuto una velocità tra gli 80 e i 90 km/h ho faticato parecchio ma alla fine il risultato è stato buono.. farò la stessa prova con la panda con lo stesso stile di guida a filo di gas e vedremo.. se mi fa meno dei 30 sinceramente non conviene secondo me il metano. Perchè ci vai si a risparmiare qualcosa sul rifornimento ma ci sono altre problematiche cui bisogna far fronte.. ho anche scattato delle foto al Trip B che ho azzerato prima di partire però qui ne potrei allegare solo una..
markus - Dom 19 Mag 2013, 21:19
Oggetto:

....con il piede di "fata" hai fatto circa 30 km al litro(gasolio)...... ....probabilmente(stesso tragitto) con la pandina farai 30 km al kg(metano): forse hai perso di vista un piccolo particolare; il gasolio costa circa 1,6 euro al litro mentre il metano circa 1euro al kg.
...quindi METANO batte PUZZOLIO 2 -0
-inquini meno e spendi meno Pollice su
tommasod - Dom 19 Mag 2013, 21:38
Oggetto:

A oggi la mia panda ha fatto più di 1300 km, ma ancora i consumi sono circa gli stessi del primo pieno, cioè tra i 210 e i 230 km/pieno, con pieni di circa 10,5-11 kg e una media di circa 20-21 km/kg. Il tutto stando attentissimo ai consumi, perché se assumo una guida un minimo sportiva con un pieno ci faccio 180-190 km... mah Molto triste
jonniv - Dom 19 Mag 2013, 22:42
Oggetto:

Forse l'hai già scritto ............. 20-21 km/kg se in centro urbano trafficato sono buoni, sennò hai qualcosa sul piede o sull'auto.
19 con un kg li faccio io con la mia Zafira e percorso semiurbano non molto trafficato.
Venerdì ho intervistato uno con la tua stessa auto che abita dalle mie parti: lui percorre mediamente 250 km caricando 10 kg.

1300 km comunque son pochi per dire che i consumi si sono assestati.
Ace - Dom 19 Mag 2013, 23:35
Oggetto:

porto il mio contributo e dopo quasi 8000 km percorsi ecco i miei risultati, cosiderando che siamo in due a guidare la macchina, io sono abbastanza attento, mia moglie invece decisamente no, ha la guida parecchio nervosa e quindi per niente accorta nei consumi.

in città mediamente percorro circa 20 km / kg in extraurbano sui 25-26km/kg
MILOD - Lun 20 Mag 2013, 09:02
Oggetto:

markus ha scritto:
forse hai perso di vista un piccolo particolare; il gasolio costa circa 1,6 euro al litro mentre il metano circa 1euro al kg.
:


Che faccia i 30 al kg sullo stesso tragitto è da vedere e infatti presto cercherò di fare una prova simile.. ma anche se li facesse secondo me il risparmio non è così tanto.. considerando che c'è da fare la revisione bombole ogni 4 anni considerando il maggior peso dell'autovettura considerando il motore nuovo e di piccolissima cilindrata che non si sa che riuscita ha (il multijet è una garanzia) considerando il maggior rollio dell'autovettura considerando il maggior consumo gomme ecc ecc ecc. La macchina a metano anche se di serie un po squilibrata a livello di distribuzione di pesi lo è bisogna ammetterlo..
m87c - Lun 20 Mag 2013, 09:10
Oggetto:

Capisco la tua preoccupazione MILOD.

Forse a questo punto è meglio se non la compri.

Ci sarà anche più manutenzione. Ci sarà anche più peso. Ma io da quando la guido ho sempre un sorriso a 32 denti perchè con 11/12 euro faccio un macello di strada.

Se vuoi l'auto da zero manutenzione, zero consumi, zero sbatti, allora mi sa che il posto giusto non è la Concessionaria, ma la Chiesa. Ghigno
plcko - Lun 20 Mag 2013, 09:23
Oggetto: Fiat panda III

MILOD@ :poiché faccio spesso la Telesina con una Touran a metano alla tua andatura ci ho fatto 300 km con 11-12 kg.Dovresti riuscire a fare meglio
Francesco1983 - Lun 20 Mag 2013, 09:50
Oggetto:

@milod

per essere precisi i dati da te riportati non sono corretti.

- partiamo dalla revisione bombole che è effettivamente una spesa a sfavore delle auto a metano, ma stiamo parlando di cifre abbordabili 1-1,50€ circa per ogni litro di capienza delle bombole, il prezzo può variare molto da officina ad officina, siamo in media sugli 80-100€ per la panda.

- la differenza di peso delle 2 auto è di 100kg a sfavore della panda:

980kg per la punto: http://www.automoto.it/catalogo/fiat/punto--2003-07/13-multijet-16v-5-porte-active/index.html?cbVeicolo=18255&ModPagespeed=noscript

1080 kg per la panda, si trova nella scheda tecnica di questo sito. Non credo che 100kg facciano una grande differenza sui consumi.

- la versione a benzina di questo motore è stata lanciata nel 2009-2010 sulla 500, sicuramente non ha gli anni del multijet ma credo che siano sufficenti per stabilire se è un buon prodotto o no, non mi sembra di aver sentito nessuno dire che è stato un flop

- differenza di potenza tra i 2, multijet 69cv, panda TA 80cv

- differenza di manutanzione, un diesel è molto più costoso di un'auto a benzina, solo il filtro diesel costa quanto tutto il kit filtri di un'auto a benzina, la distribuzione della panda è a catena e non a cinghia come per la punto, ecc.

- a livello di bilanciamento pesi tutte le auto a metano sono migliori delle versioni a combustibili convenzionali, in quanto il peso delle bombole nella parte posteriore bilancia il peso del motore che grava sull'avantreno. In particolare questo aspetto è molto evidente sulla punto terza serie, che essendo leggera sul posteriore ha problemi di instabilità, sopratutto in rilascio ed in frenata quando i pesi si spostano tutti davanti. Da possessore di punto metano ed avendo provato anche quella multijet, a livello di guidabilità c'è molta differenza, quella a metano è davvero un kart, molto stabile, è difficile metterla in crisi nelle curve, sempre limitatamente alla categoria dell'auto
alberto28173 - Lun 20 Mag 2013, 09:55
Oggetto:

Senza contare eventuali esenzioni del bollo per le auto a gas e minore spesa assicurativa
MILOD - Lun 20 Mag 2013, 10:32
Oggetto:

Francesco1983 ha scritto:
@milod

- a livello di bilanciamento pesi tutte le auto a metano sono migliori delle versioni a combustibili convenzionali, in quanto il peso delle bombole nella parte posteriore bilancia il peso del motore che grava sull'avantreno.


Non entro nel merito di tutte le tue osservazioni altrimenti si fa notte.. ma su quest'ultima l'hai detta grossa davvero.. Chissà perchè allora usando la G.Punto a metano su una salita del 10 % con strada bagnata nella partenza le gomme avevano un leggero slittamento.. Forse perchè dietro gravava il peso delle bombole e quindi essendo la strada in salita e bagnata non c'era sufficiente attrito davanti??? Guardi che avere piu peso davanti rispetto al posteriore è migliore a livello di guidabilità e tutto.. anche nelle curve se hai il peso dietro la macchina tende ad uscire. L'energia cinetica dovrebbe essere maggiore infatti (non vorrei dire un idiozia).. comunque la macchina l'ho presa non sto criticando nulla.. ho solo fatto un osservazione..
MILOD - Lun 20 Mag 2013, 10:40
Oggetto:

poi mi chiedo come mai questi con turan zafira con masse molto superiori a quelle di una panda e con motori piu grossi riescano a fare tanta strada e si attestano sui 20 -22 km al kg e noi con una pandina che pesa la metà dobbiamo accontentarci dello stesso chilometraggio? A questo punto una critica sui consumi a Fiat e al motore che ha voluto sviluppare per il metano va fatta.. Sarebbe bastato un normale 4 cilindri turbo con cilindrata leggermente maggiore (sull'ordine dei 1000 - 1200 cc) e con una 90 - 100 cv per spuntare percorrenze molto superiori a quelle del twinair di oggi.. Ora aspetto di ritirare la mia pandina e con il mio stile di guida vi farò sapere.. Occhiolino buona settimana a tutti
CleonII - Lun 20 Mag 2013, 10:49
Oggetto:

L'energia cinetica è proporzionale alla velocità, casomai stai parlando di forza centrifuga, ma anche lì non mi pare che se hai due casse d'acqua nel baule esci dalla curva.
Sul fatto che fa piacere avere un maggior peso davanti, bah, più che altro è questione di abitudine, non è che alle Ferrari mettono peso aggiuntivo per sbilanciarle all'avantreno.
I primi diesel invece (ma anche quelli di adesso) avendo il grosso dei pesi sul davanti non è che siano molto piacevoli, obbligando oltretutto a servosterzi sempre maggiori per compensare la cosa.
Il fatto che la Punto slitti è di nuovo colpa del peso, c'è meno peso davanti e quindi le ruote pattinano prima, ma le variabili sono tali (gomme, asfalto, umidità) che senza una prova seria si parla di aria fritta.
La sensazione invece in curva è data perlopiù dall'aumento dell'altezza e quindi del baricentro.
Le osservazioni sono sempre bene accette, ma cum grano salis: dire che una bombola sbilancia l'intera vettura a causa dei suoi 70kg in più, vorrebbe dire che ad agosto troviamo metà delle auto spiaccicate contro gli svincoli...

Per il discorso economico (che noia...) rispondo che se uno vuole andare a gasolio lo faccia, spenderà circa 8 cent al km, con il metano se ne spendono circa 4, addirittura poco più di 3 nel caso della mia Prius.
Ah, e senza FAP, EGR e olio diluito dal diesel. Per la pulizia della EGR mia vecchia Punto Multijet spesi circa 600€, oltre ai tentativi di un altro meccanico che ho rimosso dalla lista. Con quella cifra mi pago almeno due revisioni della Multipla. E la finiamo pari e patta. Dato che la Punto costava pure di più ad andare a spasso...
teknico80 - Lun 20 Mag 2013, 11:00
Oggetto:

A mio avviso i motori downsized andrebbero bene se le auto pesassero meno e avessero un rapporto cv/l più basso.La Panda NP ha un rapporto di 91cv/l che a mio avviso è troppo alto e probabilmente incide molto sui consumi e la durata del motore.Sicuramente diminuendo un po la pressione del turbo portando il motore a 60/65cv (a livello di una UP!) ne gioverebbero sicuramente i consumi e l'affidabilità.
Jano - Lun 20 Mag 2013, 11:28
Oggetto:

mmm.... Perplesso guarda che la Up miracoli non ne fa' e se leggi c'è già qualcuno che arriva a 200 km circa d'autonomia chiedendosi il perchè... Sorriso
Me lo sai spiegare??? Sull'affidabilità...non abbiamo riscontri oggettivi in merito. Certamente Fiat non delibera motori con problematiche simili, sarebbe da suicidio: I motori non sono i filamenti delle lampadine, farli " a scadenza" oltrechè assurdo, impossibile...sarebbe rischiosissimo. Perciò la ricerca dell'affidabilità, in special modo sul metano, è essenziale. Fiat in questo campo è maturata e la longevità dei Fire a Metano è ormai acclarata. Questo multi-air bicilindrico è una novità, certo. Ma le esperienze fatte sono state certamente messe a frutto. Questo non è ancora un motore ottimizzato esclusivamente per il metano. E' un bi-fuel che rende bene anche a metano.
Ci saranno senz'altro evoluzioni...
teknico80 - Lun 20 Mag 2013, 11:43
Oggetto:

A me sembra che la Fiat dalle scelte dei modelli e di marketing ,nel corso degli anni abbia dimostrato una certa propensione al suicidio. Ghigno diabolico
I fire a metano confermano quello che ho detto prima: sono affidabili perchè in confronto alla cilindrata hanno potenze molto più basse (rapporti cv/l quasi della metà rispetto al twin air).Gli ultimi bicilindrici prodotti prima del twin air erano montati sulle cinquecento degli anni '90 che arrivavano a stento a 80.000km. e sembrava avessero le guarnizioni della testata fatte di cartaforno.
Fiat ha dimostrato negli anni che non sempre le sue evoluzioni sono state migliori dei progetti precedenti.
alberto28173 - Lun 20 Mag 2013, 12:12
Oggetto:

Spero vivamente che questo bicilindrico sia migliore di quello della 126 BIS- Cinquecento ED.. Sbalordito
sonceboz - Lun 20 Mag 2013, 12:20
Oggetto:

Beh io sono fiducioso!!!!
Non ho dubbi che sia così
Ospite - Lun 20 Mag 2013, 12:40
Oggetto:

alberto28173 ha scritto:
Spero vivamente che questo bicilindrico sia migliore di quello della 126 BIS- Cinquecento ED.. Sbalordito


sarebbe difficile fare un motore altrettanto penoso, oggi, con la tecnologia progettuale di cui si dispone e la ricerca su materiali e trattamenti.... Ghigno
alberto28173 - Lun 20 Mag 2013, 12:49
Oggetto:

Si quel motore è stato un buco nero nella storia dei bicilindrici Fiat Ghigno Sulla Bis (che rischiai di farmi comprare dopo aver conseguito la patente ma per fortuna mio padre mi regalò una 500 L del 72 ) il tagliando standard era olio filtro candele e guarnizione della testata ogni 10 mila km Sbalordito poi la Fiat corse ai ripari con una guarnizione in rame e allora 50 /60 mila km reggeva Ghigno
JamesLayman - Lun 20 Mag 2013, 16:31
Oggetto:

A parte il fatto che su questo motore la testata e altri elementi sono stati visti totalmente in ottica metano (rinforzanti, rinvigoriti, rinsaviti, rietc. Ghigno ) se non ricordo male, e se ne è già parlato più e più volte di questa cosa, penso comunque che determinati risultati di esperienza e ricerca siano stati messi a punti. Ulteriore punto, vedo che al downsizing ricorrono sempre più case, segno che o sono in tanti ad essere folli oppure per rispettare emissioni, consumi, prestazioni etc. da qualche parte bisogna iniziare. Il lavoro non è stato fatto al meglio? Chi vivrà vedrà! Ma intanto qualcosa si muove. Inoltre non vedo perché dovrebbe essere meglio avere un 4 cilindri 1200 da 100cv su un'auto da una tonnellata, se non per avere più emissioni, più bollo, più assicurazione...mia mamma col suo 1242cc da 44Kw paga più di me di assicurazione coi suoi 14 cavalli fiscali, poco meno di bollo (una trentina in meno in virtù del minor Kwattaggio) ed uno sproposito di gpl e benzina a livello di consumi, senza contare le prestazioni su cui non c'è storia! Semmai per ottimizzare i consumi potevano mettere qualche cavallo in meno, come diceva teknico80! Ma in realtà, correggetemi se dico cazzate, dal momento che giocando sul turbo si può variare la compressione, non si potrebbero rendere disponibili nelle officine fiat delle rimappature per cui, chi vuole può avere la configurazione "Tutta autonomia" e migliorare i consumi, chi vuole può avere la configurazione "Tutte prestazioni" e godersi il motore fino a spremerlo, chi vuole si tiene la via di mezzo? Così ognuno è contento e non può più lamentarsi per questa cosa! Risata a crepapelle Pollice su
teknico80 - Lun 20 Mag 2013, 16:46
Oggetto:

Non ho mai sentito di rimappare la centralina per diminuire le prestazioni.Aspettarsi che la Fiat faccia una cosa del genere è da escludere.In teoria si dovrebbe andare da un esperto di mappature di centraline ma vorrei proprio vedere la faccia quando invece di chiedergli di aumentare la potenza gli si chiede di depotenziarla Risata
alberto28173 - Lun 20 Mag 2013, 17:25
Oggetto:

Beh con il Ducato in FIAT ci sono riusciti: infatti girava un aggiornamento della centralina del Ducato detta " campagna somarizzazione" Ghigno con cui il 2.8 JTD Power da 147 CV andava meno del 127 CV...speriamo che non gli venga in mente di "somarizzare" la Panda...Al limite mettano in commercio anche qui da noi il Twinair aspirato.
teknico80 - Lun 20 Mag 2013, 18:19
Oggetto:

Altro che centralina...la soluzione più economica è un bel tocchetto di legno dietro l'acceleratore in modo da non farlo andare a fondo limitandolo sui 2500g/m Risata a crepapelle
kalle83 - Lun 20 Mag 2013, 20:38
Oggetto:

Salve, la mia panda ha 4700 e il consumo che faccio è in media da 20km/kg a 22 km/kg. Abito in un paese a 500 m s.l.m con strade tortuose e ripide. E il percorso che faccio è urbano mediamente trafficato. Con l'altra macchina di famiglia una gp 1.3 mj 90 cv faccio 17km/l sullo stesso percorso. Secondo voi più esperti di me, com'è il consumo?
teknico80 - Lun 20 Mag 2013, 20:52
Oggetto:

Per un urbano mediamente trafficato è nella norma secondo me ,ma non eccezionale.
spina - Lun 20 Mag 2013, 21:36
Oggetto:

confermo... il consumo pare normale!
m87c - Lun 20 Mag 2013, 22:49
Oggetto:

Oggi è iniziata la rilevazione del consumo del pandozzo.
Arrivato a 1800 km ho aspetto di svuotare le bombole e rifornito, segnando i kg. Secondo voi quanti km devo fare ora per avere un'idea dei consumi? Bastano un paio di pieni o serve di più?
Ospite - Lun 20 Mag 2013, 22:50
Oggetto:

più pieni --> migliore statistica
jonniv - Lun 20 Mag 2013, 23:02
Oggetto:

m87c ha scritto:
Oggi è iniziata la rilevazione del consumo del pandozzo.
Arrivato a 1800 km ho aspetto di svuotare le bombole e rifornito, segnando i kg. Secondo voi quanti km devo fare ora per avere un'idea dei consumi? Bastano un paio di pieni o serve di più?


Svuotate le bombole non devi conteggiare i kg che carichi, a meno che tu non sia partito col conteggio dei km dal pieno appena fatto ma senza conteggiare i kg caricati in quel momento.
(usando quindi la tecnica pieno>pieno che non è precisa quanto la vuoto>vuoto)
m87c - Lun 20 Mag 2013, 23:34
Oggetto:

Dunque... Ho svuotato le bombole (nel senso che ha commutato a benzina), quindi sono andato dal metanivendolo a riempire le bombole. In quel momento ho segnato il kilometraggio che avevo (1800 e rotti) e ho iniziato a tenere traccia dei kg caricati.
L'intenzione è quella di segnare, di qui in avanti, tutti i kg caricati di rifornimento in rifornimento (senza necessariamente svuotare le bombole ogni volta).
Ad un certo punto (tra un mesetto) lascerò che le bombole si svuotino e commuti a benzina. In quel momento segno il kilometraggio raggiunto.
Facendo la differenza tra i due kilometraggi e dividendo per i kg caricati in quel lasso di tempo dovrei trovare il consumo.
Questa dovrebbe essere la tecnica vuoto-vuoto, se non ho capito male.
ak - Mar 21 Mag 2013, 00:07
Oggetto:

m87c ha scritto:
sono andato dal metanivendolo a riempire le bombole.

Risata a crepapelle "metanivendolo" non mi era mai passato per la mente, in tanti anni.

m87c ha scritto:
Questa dovrebbe essere la tecnica vuoto-vuoto, se non ho capito male.

Ovviamente devi defalcare i km a benzina eventualmente percorsi nel lasso di tempo considerato, se commuti manualmente per qualche motivo.
Pollice su
teknico80 - Mar 21 Mag 2013, 00:42
Oggetto:

non fai prima a recarti alla stazione col vuoto resettare il contachilometri parziale e vedere quanti chilometri fai fino alla fine del pieno?
m87c - Mar 21 Mag 2013, 09:09
Oggetto:

@teknico80:

Certo, sarebbe più semplice, ma anche meno preciso...
Immagina che il mio percorso di tutti i giorni sia 10% città, 90% extraurbano e - raramente - un percorso di sola autostrada e montagna.

Il consumo medio dovrebbe tenere conto sia dell'una che dell'altra situazione.

Ora, usando la tecnica vuoto-vuoto su un solo pieno, potrebbe capitare che quello sia il pieno utilizzato interamente per il percorso di tutti i giorni e quindi mi risulterà un consumo medio X.

Ma potrebbe anche capitare che quel pieno venga utilizzato intereamente in un trasferimento autostradale o di montagna. Allora alla fine della prova il consumo sarà Y, sicuramente più alto di X.

Sia X che Y sono due consumi medi "sballati" ossia misurati in situazioni particolari, che non tengono conto, complessivamente, di tutti i tipi di strade che faccio.

Utilizzare la tecnica vuoto-vuoto su più pieni, consente di minimizzare le distorsioni dovute allo specifico percorso compiuto con il singolo pieno, perchè queste verranno mediate dagli altri pieni.

E' un pò come fare una media ponderata rispetto ad una media classica.

Per fare il vuoto-vuoto su più pieni basta andare a fare metano quando la macchina è completamente senza gas. In quel momento preciso si segnano quanti km ha la macchina e quanti kg vengono caricati. Ai successivi rifornimenti, non serve che la macchina sia a secco di gas. Occorre semplicemente segnare i kg caricati ad ogni ricarica.
Quando si decide di teminare il test, si lascia finire il metano. Nel momento in cui la macchina commuta a benzina si segna il chilometraggio che ha in quel momento.

Poi basterà:

1) sottrarre il kmtraggio iniziale da quello finale per avere i km percorsi durante il test (A);

2) sommare tutti i kg caricati (B);

3) fare A diviso B per sapere i km percorsi con un kg.

Durante il test, come dice ak, non bisogna utilizzare la benza. Se la si utilizza occorre segnarsi i km percorsi a broda e sottrarli dal valore 'A'

ak ha scritto:

Ovviamente devi defalcare i km a benzina eventualmente percorsi nel lasso di tempo considerato, se commuti manualmente per qualche motivo.
Pollice su


Giusto! Farò attenzione a non commutare a benzina durante questo test...
JamesLayman - Mar 21 Mag 2013, 11:34
Oggetto:

Ma se si fa come dice teknico usando il vuoto-vuoto per ogni pieno (come sto facendo io, mi è comodo con un distributore aperto 7/7 a 4 minuti da casa e 40 secondi dall'ufficio, lo so Ghigno ), si dividono i km per i kg caricati ogni pieno e i consumi dei singoli test si mediano a posteriori, quando si hanno chessò, 20 rilevazioni, non è la stessa cosa? Risata
m87c - Mar 21 Mag 2013, 11:52
Oggetto:

Più o meno si. Il risultato sarà simile, ma non identico (si parla di decimali, comunque).
Lo svantaggio del vuoto-vuoto su ogni pieno con media finale è che fai un bel pò di km a benzina, considerando che ogni volta che svuoti poi devi arrivare dal metanaro...
ak - Mar 21 Mag 2013, 12:14
Oggetto:

m87c ha scritto:
sarebbe più semplice, ma anche meno preciso...

Dipende da cosa vuoi come statistica finale: se ti basta la media mensile o annuale ok, ma se vuoi valutare le differenze tra pieno e pieno, percorso per questo o quel pieno o altre particolarità il vuoto-vuoto sul singolo rifornimento è la cosa migliore.
Io di solito rifornisco al distributore più prossimo al momento in cui finisco il metano, la zona in cui risiedo me lo consente senza dover percorrere troppi km a broda e mi consente così di usare un po' di benzina per ogni pieno che altrimenti non consumerei, avendo una monovalente che va in moto direttamente a metano.
E ne consumo ugualmente meno di quando avevo la bivalente con messa in moto a benzina e con la quale rifornivo spesso a metano non ancora finito.
In breve: è una tua scelta.
Occhiolino

m87c ha scritto:
ak ha scritto:

Ovviamente devi defalcare i km a benzina eventualmente percorsi nel lasso di tempo considerato, se commuti manualmente per qualche motivo.
Pollice su

Giusto! Farò attenzione a non commutare a benzina durante questo test...

Pollice su
SuperPandaTrekking - Mar 21 Mag 2013, 15:54
Oggetto:

Attualmente i consumi della mia Pandina (tenuti sotto stretta sorveglianza da una App per dispositivi Andorid) sono di:

26.98km/kg

e secondo il mio eco:Drive, che uso da qualche settimana ho un' eco:Idex di 66/100 .Insomma, posso migliorare!! Risata

In totale si spendono circa 0,04€/km e ad oggi non ho ancora osato arrivare a toccare il serbatoio di benzina, cerco sempre di fare il pieno attorno ai 230-240km! Figo!
Contento? ASSOLUTAMENTE SI! Prima, con la vettura a GPL, pagavo il doppio!!!

PS: Quasi dimenticavo: il mio tesorino ha solo 1650km!!! Nghè!
JamesLayman - Mar 21 Mag 2013, 16:42
Oggetto:

Che app Android hai usato?
Benvenuto tra i pandisti comunque! Occhiolino
SuperPandaTrekking - Mar 21 Mag 2013, 16:58
Oggetto:

Se posso fare pubblicità, ho acquistato questa:

Car Control Pro

Non è mia, ma è tutta italiana, fatta molto bene!!! Sorriso

Grazie per il benvenuto. Da sempre Fiat, ma novello Pandista, e nuovo cultore del TwinAir!!! Risata
randamaic - Mer 22 Mag 2013, 10:47
Oggetto:

Un caro saluto a tutti! È da un mese che non scrivo, e mi sono letto tutte le 20 pagine arretrate. Avete scritto un poema! Bene sono contento di questo. Vi aggiorno sui consumi visto che dopo 6500 km tutto va bene, ad oggi nessun problema. La media calcolata su tutti i rifornimenti da 0km ad oggi è 25,5km/kg confermando quanto scritto da altri che per caricare un pò più non aspetto il vuoto ma quando si accende la riserva dopo 15-30km faccio il pieno mettendo dai 9 ai 10kg. Quindi così facendo ogni 260-290 km faccio un pieno. Aggiungo che intorno a 5000km ho rabboccato l'olio motore visto che l'asta segnava poco sopra la metà. Confermo ancora la mia contentezza riguardo l'acquisto della pandina, ottima auto per me.
JamesLayman - Mer 22 Mag 2013, 14:26
Oggetto:

Grande randamaic! Sorriso
Galileo72 - Mer 22 Mag 2013, 16:18
Oggetto:

Un saluto a tutti.
Masticando un po di "excel-ese" ho creato un file per il conteggio dei consumi.
A disposizione di chiunque lo voglia testare (in attesa della mia Mii per il test in prima persona), può contattarmi in privato.
JamesLayman - Mer 22 Mag 2013, 18:02
Oggetto:

Galileo72 ha scritto:
Masticando un po di "excel-ese" ho creato un file per il conteggio dei consumi.A disposizione di chiunque lo voglia testare (in attesa della mia Mii per il test in prima persona), può contattarmi in privato.

Gentilissimo! Sorriso
jonniv - Mer 22 Mag 2013, 21:38
Oggetto:

Manda il file in casella admin at metanoauto punto com così lo possiamo metetre tra i downloads a disposizione di tutti. Occhiolino
arcipelago - Gio 23 Mag 2013, 09:52
Oggetto:

Ho finito il primo pieno di metano, il contachilometri segnava 288 km.
Non mi è ancora chiaro se debbo seguire le indicazioni sul display sul cambio marcia. Sopra i 2.500 giri mi indica di passare alla marcia più alta, ma secondo il mio orecchio non è ancora ora. Debbo ottimizzare la guida e abituarmi al nuovo motore.

Penso che l'indicazione del display vada seguita se l'auto è già lanciata in questo modo si ottimizza i consumi, ma in accellerazione o salita sia meglio tenerla un po su.
Ho appena scaricato l'ecodrive e ho visto che per la nuova panda prevede anche l'alimentazione a metano.
SuperPandaTrekking - Gio 23 Mag 2013, 10:09
Oggetto:

Io cambio sempre sotto i 2000 o mai sopra i 2500!!
Sembrano bassi, ma ricorda che il frullino ha solo 2 cilindri!! Risata
quadamage76 - Gio 23 Mag 2013, 10:16
Oggetto:

arcipelago ha scritto:
Ho finito il primo pieno di metano, il contachilometri segnava 288 km.
Non mi è ancora chiaro se debbo seguire le indicazioni sul display sul cambio marcia. Sopra i 2.500 giri mi indica di passare alla marcia più alta, ma secondo il mio orecchio non è ancora ora. Debbo ottimizzare la guida e abituarmi al nuovo motore.

Penso che l'indicazione del display vada seguita se l'auto è già lanciata in questo modo si ottimizza i consumi, ma in accellerazione o salita sia meglio tenerla un po su.
Ho appena scaricato l'ecodrive e ho visto che per la nuova panda prevede anche l'alimentazione a metano.


no, guarda, l'indicazione è attendibile, semmai usa la tua logica solo con la seconda poiché la terza è molto lontana, troppo, e causa un discreto calo di giri.
JamesLayman - Gio 23 Mag 2013, 10:25
Oggetto:

arcipelago ha scritto:

Ho appena scaricato l'ecodrive e ho visto che per la nuova panda prevede anche l'alimentazione a metano.

Pollice su
SuperPandaTrekking - Gio 23 Mag 2013, 11:40
Oggetto:

Ma a voi quanta autonomia rimane da quando vi indica che siete in riserva?
A me suona quando scendo sotto i 9kg, e comunque non ho ancora caricato i famosi 12kg!!! Arrabbiato
JamesLayman - Gio 23 Mag 2013, 12:32
Oggetto:

A me pare che avvisi di fare rifornimento a metano con largo anticipo (forse perché non si trova un distributore dietro l'angolo dappertutto), però sono al secondo pieno quindi non saprei dire, però una 40ina abbondante di km me li fa? forse anche 50! Dipende molto anche da quanto spingo il pedale! Ghigno diabolico
SuperPandaTrekking - Gio 23 Mag 2013, 12:35
Oggetto:

JamesLayman ha scritto:
A me pare che avvisi di fare rifornimento a metano con largo anticipo (forse perché non si trova un distributore dietro l'angolo dappertutto), però sono al secondo pieno quindi non saprei dire, però una 40ina abbondante di km me li fa? forse anche 50! Dipende molto anche da quanto spingo il pedale! Ghigno diabolico

50km?! sono circa 2 chili.. si dai, potrebbe essere!! Sorriso

vedremo di fare qualche chilometro a benzina magari giusto per vedere quanto è l'autonomia residua!
jonniv - Gio 23 Mag 2013, 22:53
Oggetto:

40-60 km è l'autonomia a metano che hanno praticamente tutte le auto da quando inizia la riserva.
teknico80 - Ven 24 Mag 2013, 01:20
Oggetto:

Confermo la riserva minima a benzina è di almeno 5-8 litri quindi.........
SuperPandaTrekking - Ven 24 Mag 2013, 07:55
Oggetto:

Grazie! Sorriso Pollice su
JamesLayman - Ven 24 Mag 2013, 10:08
Oggetto:

SuperPandaTrekking ha scritto:
Io cambio sempre sotto i 2000 o mai sopra i 2500!!

Io ancora non riesco ad abituarmi, mi sembra troppo presto cambiare poco dopo i 2000...
Ho fatto più urbano e autostrada e mi è calata un po' l'autonomia rispetto al primo pieno, di un 10-15km, ma direi nella norma appunto per le tratte fatte e per averci tirato (brutta bestia essere in ritardo per arrivare in ufficio e dover spremere il pedale del gas!)..Ad ogni modo mi faccio un pieno per settimana, oppure ad occhio direi un pieno per i feriali e un'altro nel weekend se vado in giro (verso Bologna piuttosto che un salto nelle Marche)!
Sto anche iniziando a pianificare un viaggetto in Francia zona Grenoble (ho visto che ci sono addirittura 2 distributori, ma sono della GEG e non della GNV, ci vorrà la tessera comunque?) per testarla sulle lunghe percorrenze solo autostradali! A conti fatti, se non ho fatto calcoli alla boia, mi basteranno 3 pieni per arrivare facile facile, con una sessantina di euro di carburante in due andiamo e torniamo! In treno mi costerebbe più del doppio e ci metterei il triplo del tempo! Sbalordito
gida76 - Ven 24 Mag 2013, 10:59
Oggetto:

Oggi ho rifatto il pieno.... siamo al terzo, aveva appena commutato
a benzina, ed il trip era a 192km.
Quindi con pochissimo metano ancora mi ha caricato 8.47kg!!!!
Ho chiesto lumi al gestore del distributore per la carica così fiacca, e mi ha confermato che nel pomeriggio dovevano far controllare il compressore, in quanto aveva dei problemi e faceva caricare poco metano!!!! In effetti ho controllato la pressione di carica ed era a 170 bar!!
Speriamo che lo aggiustino in fretta anche perché fino ad oggi non ho mai caricato più di 8.50kg
quadamage76 - Ven 24 Mag 2013, 12:28
Oggetto:

per la cronaca il regime di cambiata che trovo ideale è 2300 rpm, 2000 mi pare troppo basso.
teknico80 - Ven 24 Mag 2013, 12:48
Oggetto:

Sul numero di Giugno di Quattroruote "Abbiamo fatto una gita fuori porta per verificare l'autonomia di due citycar a metano, Fiat Panda e Skoda Citigo."
SuperPandaTrekking - Ven 24 Mag 2013, 13:25
Oggetto:

Io cambio così:
1°-2° : 2500
2°-3° : 2300
3°-4° : 2000
4°-5° : 2100

Grosso modo.
A volte anche tra 2° 3 3° tengo i 2000, qualche volta sotto, ualche volta sopra... Non è eccezionale a sentirsi, e poi accarezzo il pedale dell'acceleratore, però così' facendo, ieri ho fatto 103km con la prima tacca!!!! Pernacchia Pernacchia
gida76 - Ven 24 Mag 2013, 14:44
Oggetto:

SuperPandaTrekking ha scritto:
però così' facendo, ieri ho fatto 103km con la prima tacca!!!! Pernacchia Pernacchia

Tutto percorso pianeggiante ovviamente....
No perché se non è così sei un fenomeno!!!
Mi dispiace ma questo discorso dei giri di cambiata non regge tanto bene per le strade collinari e con salite.....
SuperPandaTrekking - Ven 24 Mag 2013, 16:41
Oggetto:

gida76 ha scritto:

Tutto percorso pianeggiante ovviamente....
No perché se non è così sei un fenomeno!!!

Si, grosso modo tutto in pianura.... E fortuna che questa settimana non sono dovuto andare a fare rilievi in città!

Invece c'è chi tra voi ha esperienze autostradali? Del tipo tratti medio lunghi?! Come si comporta nel qual caso il Pandoro?! Sorriso
gida76 - Ven 24 Mag 2013, 17:11
Oggetto:

SuperPandaTrekking ha scritto:

Invece c'è chi tra voi ha esperienze autostradali? Del tipo tratti medio lunghi?! Come si comporta nel qual caso il Pandoro?! Sorriso


Autostrada ne ho fatta poca per darti dei riferimenti.
Ma in media quanto stai caricando in questo periodo? Perché io non sto caricando di più di 8.50!!!!
RobinHood - Ven 24 Mag 2013, 20:52
Oggetto:

Ho ritirato da appena una settimana la panda modello easy. Oggi ho fatto il secondo pieno quando ancora non era completamente svuotato il serbatoio (si era appena accesa la luce del rifornimento) ed ho caricato 10,22 Kg. Dal pieno precedente ho percorso 225 Km. Quindi, anche se non sono ancora i consumi "sperati", leggendo tutti gli altri post, credo che non possa lamentarmi e mi sembrano in linea con i più. Piuttosto quello che ho notato è una certa "deboluccia" nelle salite. Una piccola rampa di garage, anche se con notevole pendenza, ma nemmeno di 5 metri, ho dovuto riprovarla per tre volte e solo dopo essere passato a benzina sono riuscito a percorrerla!
spina - Ven 24 Mag 2013, 21:16
Oggetto:

ottimo... curiosita': che auto avevi prima?
BenVenuti - Ven 24 Mag 2013, 22:30
Oggetto:

SuperPandaTrekking ha scritto:

Invece c'è chi tra voi ha esperienze autostradali? Del tipo tratti medio lunghi?! Come si comporta nel qual caso il Pandoro?! Sorriso

Bologna-Tivoli (RM) -390km - e ritorno
Bologna-Salento - 900 km - e ritorno x2.

Non fa una piega... Vengo da auto prestanti e piuttosto valide per i viaggi ed avevo qualche timore a far viaggi con la panda; è perfetta invece!
FabioPanda - Sab 25 Mag 2013, 16:47
Oggetto:

fatti stamattina circa 280 km in autostrada, velocità tra i 120 e i 130... il pieno (ho caricato circa 11kg prima di partire) l'ho usato tutto ma mi è bastato Pollice su
JamesLayman - Dom 26 Mag 2013, 17:10
Oggetto:

RobinHood ha scritto:
Una piccola rampa di garage, anche se con notevole pendenza, ma nemmeno di 5 metri, ho dovuto riprovarla per tre volte e solo dopo essere passato a benzina sono riuscito a percorrerla!

Sbalordito Sbalordito Sbalordito
Scherzi vero? Io faccio la salita piuttosto ripida di un ristorante della zona con tanto di curva secca a metà salita senza scalare dalla seconda! Che rampa è, di lancio per gli shuttle? Pernacchia Occhiolino
CleonII - Dom 26 Mag 2013, 18:24
Oggetto:

(anche se fosse, prima e dopo la rampa spendi comunque il 60% in più, e mica mi pare che la panda sia "seduta" nelle altre condizioni di utilizzo...)
SuperPandaTrekking - Mar 28 Mag 2013, 10:35
Oggetto:

gida76 ha scritto:
Perché io non sto caricando di più di 8.50!!!!

Idem. Solo Venerdì ho caricato 10,24kg, ma era partito il cicalino della riserva da 4 o 5 km, quindi ci siamo Occhiolino .

Io quest'estate, di Domenica, dovrà farmi tutta la costa adriatica per raggiungere Otranto... Chiedevo i consumi medi (a 110 - 120km/h) per organizzarmi con gli stop!

PS: Ho realizzato un punteggio massimo di 84 sull'eco:Drive, quasi tutto a 110 in statale... 35km ad 1,25€!!! Risata 27,5km/kg!!! Grande Pandoro!!!
gida76 - Mar 28 Mag 2013, 12:23
Oggetto:

SuperPandaTrekking ha scritto:
.. Chiedevo i consumi medi (a 110 - 120km/h) per organizzarmi con gli stop!


Guarda penso che per andare tranquillo ogni 250 km dovresti cercare di trovare un distributore........!!!
Poi arrivato in puglia ce ne sono molti vicino la rete autostradale ma tieni conto che dal confine molise/puglia fino ad otranto sono quasi 500km!!!
Io con l'ultimo pieno fatto da 8.47kg ho fatto gia 190km.......ed ancora adesso mi ha segnato di fare rifornimento.....quindi penso altri 50 km come minimo di residua autonomia prima della commutazione a benza!!!!

PS. non so' tu ma io 8.50kg a vuoto!!!
SuperPandaTrekking - Mar 28 Mag 2013, 13:02
Oggetto:

gida76 ha scritto:

Guarda penso che per andare tranquillo ogni 250 km dovresti cercare di trovare un distributore........!!!
Poi arrivato in puglia ce ne sono molti vicino la rete autostradale ma tieni conto che dal confine molise/puglia fino ad otranto sono quasi 500km!!!
Io con l'ultimo pieno fatto da 8.47kg ho fatto gia 190km.......ed ancora adesso mi ha segnato di fare rifornimento.....quindi penso altri 50 km come minimo di residua autonomia prima della commutazione a benza!!!!

PS. non so' tu ma io 8.50kg a vuoto!!!


ok, grazie mille!!!!! Pollice su
plinius - Mar 28 Mag 2013, 14:36
Oggetto:

RobinHood ha scritto:
Piuttosto quello che ho notato è una certa "deboluccia" nelle salite. Una piccola rampa di garage, anche se con notevole pendenza, ma nemmeno di 5 metri, ho dovuto riprovarla per tre volte e solo dopo essere passato a benzina sono riuscito a percorrerla!


E' successo anche a me con la Panda appena nuova! Ho notato che il twin air, forse più di altri propulsori, ha bisogno di qualche migliaio di KM per assestarsi. Vedrai che arrivati a circa 3-4000 Km. supererà qualsiasi salita senza esitazione!!
Risata a crepapelle E soprattutto senza necessità di commutare a benzina!!!
linusplus - Mar 28 Mag 2013, 20:56
Oggetto:

SuperPandaTrekking ha scritto:

PS: Ho realizzato un punteggio massimo di 84 sull'eco:Drive, quasi tutto a 110 in statale... 35km ad 1,25€!!! Risata 27,5km/kg!!! Grande Pandoro!!!


Io pensavo di averlo capito ma in effetti non ho capito niente.
Ho fatto 150Km con una tacca di metano, l'eco:drive stesso mi riporta che avrei consumato 3,0Kg/100Km e... Mi ha dato 32! Sbalordito Perplesso Triste Molto triste
Ospite - Mer 29 Mag 2013, 13:23
Oggetto: Domandone

Buongiorno a Tuttissimi, state bene? Risata a crepapelle Ciao!

Domandina-ina curiosa, vi è mai successo come a me?

Pieno (11.68 kg praticamente un record): percorso misto solito-> a 187 km avviso di riserva--> a 247 (mai fatti 60 km di riserva se non una volta ma in marcia -ovvero non spenta/riaccesa per un tot di volte) passa a benzina e per la seconda volta in quasi 12.000 km tuuuuutte le tacchette si sono spente.

Fin qui quasi tutto nella norma (per me grande consumatrice di metano Pernacchia ), salvo che stamattina percorro a benzina una decina di km, fermo la macchina per le ore lavorative (4h), la riprendo per la pausa pappa e percorro circa 5 km a benzina, la fermo per la pappa (1h) e quando la riprendo passa a metano percorrendo circa 3 km prima di ripassare a benzina... non è strano Sbalordito

Secondo voi... la mia Rossina ha fatto il ruttino??? Spazientito
CleonII - Mer 29 Mag 2013, 14:20
Oggetto:

C'è stata una differenza di temperatura tra quando l'hai parcheggiata e quando l'hai ripresa?

Ps.
Io con la punto multijet feci 200km in riserva, dopodichè ho sentito l'obbligo civile e morale a fare il pieno...
Ospite - Mer 29 Mag 2013, 14:22
Oggetto:

il passaggio da un carburante all'altro è governato dal segnale proveniente da un sensore di pressione nella linea alimentazione metano.
Questo sensore ha una certa isteresi.
I segnali di questo sensore vengono elaborati dalla centralina, e non trovano immediata corrispondenza logica nel passaggio da un carburante all'altro, proprio per evitere comportamenti come quello da te riscontrato.

Se però, la pressine nelle bombole è scesa parecchio, e la macchina commuta a benzina, e poi le bombole subiscono un signficativo riscaldamento tale da causare un aumento della pressione nelle stesse (il gas è gas...) è plausibili che un sistema che usi il segnale della pressione possa trovare le condizioni idonee per il funzionamento a metano ancora per un po'.

Non è inusuale che in montagna al freddo e con pochissimo metano nelle bombole una vettura non commuti a metano, e poi, scendendo a valle, con il sole e il caldo la pressione salga un po' e la macchina riprenda a funzionare a metano.
JamesLayman - Mer 29 Mag 2013, 14:31
Oggetto:

linusplus ha scritto:

Ho fatto 150Km con una tacca di metano, l'eco:drive stesso mi riporta che avrei consumato 3,0Kg/100Km e... Mi ha dato 32! Sbalordito Perplesso Triste Molto triste

Ma soprattutto tu come fai a fare 150km con una tacca di metano? Sbalordito
Ospite - Mer 29 Mag 2013, 15:26
Oggetto:

CleonIII: ho pensato anche io al riscaldamento... un minimo può anche darsi (park ufficio coperto su due lati + tetto ma comunque lato sole/park pappa coperto su tre lati + tetto e ombra) ma mi ha stupito (e qui rispondo anche vincenzoVW1200 che ringrazio per aver dettagliato benissimo un meccanismo che conoscevo a "spanne" ^*) che in quasi 12000 km mi sia successo solo questa volta, quando la temperatura (sigh sob e pure buuuu) non è che sia proprio primaverile o con grandi differenze tra ore 12.45 e 13.45...

Sulla riserva la grande speranza è che le (presunte) prove del MMV o l'aggiornamento centralina, abbiano "sbloccato" qualcosa e che quindi ora mi regali questa aggiunta Occhiolino

James ( Occhiolino ) non ti stupire dei 150... lui è linusplus... può Ghigno
linusplus - Mer 29 Mag 2013, 15:27
Oggetto:

Con un certo disappunto la seconda tacca si è spenta solo a 205Km! Ghigno
JamesLayman - Mer 29 Mag 2013, 15:45
Oggetto:

DadAia ha scritto:

James ( Occhiolino ) non ti stupire dei 150... lui è linusplus... può Ghigno

Noi che superpoteri abbiamo invece? Risata a crepapelle Ghigno diabolico Ghigno
linusplus ha scritto:
..solo a 205Km! Ghigno

Che è quasi quello che faccio con il pieno io! Secondo me ho delle scarpe piombate! Spazientito Perplesso Ghigno
Ospite - Mer 29 Mag 2013, 15:46
Oggetto: Sua Maestà dei Consumi *_*

Ecco James... proprio quel potere... fare con un pieno quello che lui fa con due tacche (scarse Pernacchia) o, in subordine, il potere di piangere nel leggere i suoi consumi!!! Risata Risata a crepapelle
JamesLayman - Mer 29 Mag 2013, 15:56
Oggetto:

Ahahaha...fantastico!
Ma quello, almeno nel mio caso, è il potere di essere sempre in ritardo e di fretta e di dover spremere quel turbino sotto al cofano! Pollice su Occhiolino
Ospite - Mer 29 Mag 2013, 15:58
Oggetto:

Hihih... allora io James ho più super potere di te, anche se vado come una nonnina bradipa!!! Risata

[emmenomale che c'è metanoauto.com dove sdrammatizzare in compagnia Occhiolino]
JamesLayman - Mer 29 Mag 2013, 16:29
Oggetto:

DadAia ha scritto:

[emmenomale che c'è metanoauto.com dove sdrammatizzare in compagnia Occhiolino]

Pollice su Pollice su Pollice su
SuperPandaTrekking - Mer 29 Mag 2013, 17:00
Oggetto:

linusplus ha scritto:

Io pensavo di averlo capito ma in effetti non ho capito niente.
Ho fatto 150Km con una tacca di metano, l'eco:drive stesso mi riporta che avrei consumato 3,0Kg/100Km e... Mi ha dato 32! Sbalordito Perplesso Triste Molto triste


32? Scusa, ma il tuo ecoindex quanto è? Cavoli, è impossibile 32 se a 150km ti si spegne la prima tacca!!! Sbalordito Sbalordito
Io percorro 120-130km con la prima tacca, e la media dell'index è di 70 ad oggi.

James si, è il piede, fidati. Anche io ho smesso di correre, e stando all'Eco:Drive, attualmente sto risparmiando 347€ all'anno (comparazione tra il mio primo Eco:Index di 55 rispetto all'ultimo, ovvero 70)
linusplus - Mer 29 Mag 2013, 17:14
Oggetto:

Eco:index medio 49. Ma, ripeto, proprio l'ultimo 32 non me lo spiego!

E poi... "Stai sprecando un sacco di carburante..." Mah, sarà... Basito
linusplus - Gio 30 Mag 2013, 07:44
Oggetto:

Terza tacca 285... Ghigno
E senza fare niente di particolare! Sarà stato l'ultimo pieno a caricare di più.
JamesLayman - Gio 30 Mag 2013, 10:13
Oggetto:

Ho rifatto oggi il pieno, era passata a benzina, quindi seccato il precedente (230km con 9.7 kg di metano) e mi ha caricato 9.36..invece di aumentare cala sempre? Mmm, non mi torna..Eco index: 52, cambio marcia 3,5 / velocità e decelerazione 3 / accelerazione 0,5 Sbalordito Va bene che ci ho tirato certe volte ma 0,5 su 5? Sono una persona terribile, terribile! Ghigno diabolico
linusplus - Gio 30 Mag 2013, 11:47
Oggetto:

352Km e non si ancora accesa la spia della riserva metano! Sbalordito
Il navigatore mi ha però già segnalato "rifornimento necessario".
Ospite - Gio 30 Mag 2013, 13:21
Oggetto:

Vorrei sapere da Linusplus se ha già effettuato il secondo aggiornamento software della centralina poichè dopo 6000 km ed un solo aggiornamento mi sembra che sulla mia entra dentro la quinta marcia anche a 55 km/h ed in genere è più elastica. Anche i consumi si sono stabilizzati. Non so quindi se rischiare un secondo aggiornamento solo per il buco di carburazione intorno ai 3000 giri.
MI sembra che Dadaia abbia fatto il secondo aggiornamento e che si sia lamentata subito di un peggioramento nei consumi (già pessimo per Lei).
Mi chiedo se Dadaia conferma le prime impressioni negative sul secondo aggiornamento o se l'aumento di elasticità ha migliorato qualcosa.
Grazie a tutti anticipatamente.
Ospite - Gio 30 Mag 2013, 14:16
Oggetto:

Buon pomeriggio arsenio .

In realtà, io credo, il mio secondo aggiornamento è stato un primo. Nel senso che dubito avessero fatto il primo davvero. In ogni caso: strappi spariti, fluidità migliorata soprattutto in partenza... consumi migliorati? Direi di no... il poco di miglioria possa tranquillamente dipendere dalle temperature? (Parlo di un 5%). Ciao!

ps ipotizzo che il pieno che hanno fatto in officina fosse di ammoniaca Pernacchia E' durato GNente
linusplus - Gio 30 Mag 2013, 15:07
Oggetto:

Io ho fatto solo il primo.

E non ho capito se il secondo esiste, quali miglioramenti porta, se serve veramente e/o se si nota.

Il primo si notava eccome, per il secondo non si capisce.

Quando verrà trasformata questa discussione in sondaggio?
RobinHood - Sab 1 Giu 2013, 16:10
Oggetto:

spina ha scritto:
ottimo... curiosita': che auto avevi prima?

Scusa se non ti ho risposto subito, ma solo ora mi sono ricollegato. Avevo una ford fiesta 1.1 ghia del 1989, anche con quella - a benzina - avevo una media consumo (percorsi misti) del 16 a litro. Ho un piede molto leggero!
Tornando alla pandina, con il "secondo pieno" sono già a 201 Km e non si è ancora spenta la seconda tacca (ma credo che sarà a breve!). E' anche vero che sto facendo un percorso ottimale, 15 km di extraurbano e 15 di autostrada dove non supero i 110. Quindi contento per i consumi, ma mi lascia perplesso il fato che non regge molto le marce a bassi regimi (con la mia fiesta viaggiavo, anche ad andature minime, in terza, la panda mi "chiede" sempre di scalare!
RobinHood - Sab 1 Giu 2013, 16:14
Oggetto:

plinius ha scritto:
RobinHood ha scritto:
Piuttosto quello che ho notato è una certa "deboluccia" nelle salite.


E' successo anche a me con la Panda appena nuova! Ho notato che il twin air, forse più di altri propulsori, ha bisogno di qualche migliaio di KM per assestarsi. Vedrai che arrivati a circa 3-4000 Km. supererà qualsiasi salita senza esitazione!!
Risata a crepapelle E soprattutto senza necessità di commutare a benzina!!!

Si grazie, già ora vedo va un po meglio. E' anche vero che devo abituarmi con il "turbo"
MILOD - Dom 2 Giu 2013, 10:55
Oggetto:

ragazzi resoconto del primo pieno non ancora finito.. ditemi che ne pensate.. io non sono soddisfattissimo.. rifornimento da vuoto 13 kg (metano di bassa qualità). prima tacca a 70 km seconda a 120 terza a 180 e immagino che quarta a questo punto si spegnerà a 230 piu riserva che ammonterà ad una trentina max una 40ina di km credo.. ora facendo i conti non arrivo neanche a 21. Ho fatto percorsi con molti saliscendi oltre che curve però in queste condizioni avrei immaginato almeno un 25
Galileo72 - Dom 2 Giu 2013, 12:21
Oggetto:

Come detto più volte, non ti fidare delle "tacche" di segnalazione, noin sono attendibili. Dopo i primi 5000Km comincia a registrare pieno-vuoto-pieno più volte e allora i consumi saranno abbastanza attendibili, comunque goditi la nuova NP.
AlbanBert - Dom 2 Giu 2013, 16:23
Oggetto:

Primo pieno: 250km tondi con guida sportiva (macchina nuova, ti prende un po' il motore e il piede diventa pesantuccio).
Soddisfattissimo visti gli ampi margini di miglioramento.
linusplus - Dom 2 Giu 2013, 16:47
Oggetto:

MILOD ha scritto:
rifornimento da vuoto 13 kg (metano di bassa qualità)


Mi spieghi come fai a valutare la qualità del metano?
MILOD - Lun 3 Giu 2013, 10:37
Oggetto:

linusplus ha scritto:

Mi spieghi come fai a valutare la qualità del metano?


semplicemente ho letto le conversazioni su questo sito dove si dice che al sud quasi certamente arriva metano dell'africa che è meno puro di quello del nord che arriva dalla russia.. e poi si vede dalla carica che è piu pesante. 13 kg caricati non sono pochi considerando che le pers che stanno al nord non riescono a caricare piu di 11 kg da vuoto.. Almeno nella stragrande maggioranza dei casi..
JamesLayman - Lun 3 Giu 2013, 14:20
Oggetto:

Ah ecco, pensavo l'avessi assaggiato! Pernacchia Ghigno diabolico

RobinHood ha scritto:
.. con il "secondo pieno" sono già a 201 Km e non si è ancora spenta la seconda tacca (ma credo che sarà a breve!). E' anche vero che sto facendo un percorso ottimale, 15 km di extraurbano e 15 di autostrada dove non supero i 110.

Sì ma tu e linusplus da che pianeta venite? Sto andando leggerissimo con le accelerazioni (più di così mi addormento al volante), cambiata ottimale come da GSI, velocità moderate e giri attorno ai 2000 e anche poco meno (1900). Eppure i 200km li ho fatti oggi con quest'ultimo pieno e mi si è spenta da poco la 3a tacca, me ne resta una! Possibile che sia così scarso e che debba educare così tanto il mio piedaccio? Ghigno diabolico
PS-Edit. Dimenticavo, è anche vero che ho caricato 9 kg e briciole invece che 13 come altri, la differenza comunque l'ho percepita rispetto al pieno precedente, un lieve miglioramento c'è, ma lieve...tanto vale godermi la guida senza stare a pensare a GSI e menate varie e divertirmi di più allora? Forse è semplicemente troppo presto per fasciarsi la testa! Comunque oggi passa in officina per un po' di controllini, la bimba!
quadamage76 - Lun 3 Giu 2013, 14:29
Oggetto:

io il pieno prima, 11,76 kg, fatti una mattina molto fresca ho percorso:

-prima tacca 120km
-seconda tacca 205km

poi l'ho portata dal meccanico ed ho dovuto rifare il pieno per un viaggio.
spina - Lun 3 Giu 2013, 20:08
Oggetto:

lasciate perdere le tacche... impazzite per nulla Occhiolino
alberto28173 - Lun 3 Giu 2013, 20:25
Oggetto:

Infatti, sono d'accordo con spina: io dopo il pieno a volte faccio 110/120 km con la prima tacca e 50/60 con la seconda..non è che per tutta la prima tacca sono Nonna Papera e durante la seconda Alonso... Ghigno
Tornando al discorso temperatura e compressore stanco la sera, oggi alle 17.30 (23°C) 10.70 € per 11.51 kg
aemmezero - Lun 3 Giu 2013, 20:42
Oggetto:

Su Cairo i pareri sono discordanti, da quanto dici non sembra male.

PS
Ma secondo voi, l'efficienza, cioè il consumo di gas, varia con la temperatura ambiente?
RobinHood - Mar 4 Giu 2013, 08:33
Oggetto:

spina ha scritto:
lasciate perdere le tacche... impazzite per nulla Occhiolino

Hai pienamente ragione! ...le riportativo però solo a titolo di curiosità, (non impazzisco certo) essendo i "primi" km a metano. Sto aspettando per fare una "vera" valutazione di fare un "vuoto-vuoti" E comunque era per rconfermare che le premesse & promesse mi sembrano al momento mantenute.
Ah ... comunque (sempre a titolo di curiosità) la terza tacca (del secondo pieno) si è spenta a 208 Km ma poi la quarta a 265! Però l'ultimo tratto l'ho percorso con meno attenzione alla guida parsimoniosa! ... quindi con tutte le approsimazioni doverose qualche indicazione la daranno pure le tacche ..se grosso modo mi confermano nelle aspettative.
RobinHood - Mar 4 Giu 2013, 08:42
Oggetto:

per JamesLayman (Sì ma tu e linusplus da che pianeta venite?)

Da anni di guida "economica" .... non credo serva ripetere in cosa consista .... ma ti posso assicurare che le differenze le verifico da me stesso, sapendo guidare anche in maniera "sportiva". Anzi ho notato che mentre con la benzina sono minori, con il metano (lo dico certo da "aspirante" non da esperto!) si enfatizzano .. forse perchè per avere più sprint bisogna "sgassare" molto di più che la piccola accellerata che si fa con i benzina.
Però non ti abbattere ... chi ha certe abitudini (e magari necessità) di guida ha più difficoltà a cambiare MA non significa che non può riuscirci! Se si vuole ...
JamesLayman - Mar 4 Giu 2013, 09:43
Oggetto:

Guarda, non dispero più di tanto anche perché sono a 1300 km e briciole. Mi fa strano più che altro notare molto poco quello scostamento che dici tu. L'ultimo pieno (sempre meno "pieno", nel senso che carico ogni volta di meno) mi è durato un 240km, con 9.30kg sono 25 e rotti km/kg, con quello prima avevo fatto 23,6! Certo, la differenza c'è e quei 2 km scarsi a kg non mi fanno certo schifo..ma da qui (250-260km per pieno) ai numeri di linus&soci ce ne passa parecchio di gas dentro i metanodotti, altro che 2km al kg! E ti dico, l'ultima volta ho guidato cercando di seguire il GSI, evitando accelerazioni intense, moderando la velocità..non capisco proprio dove sbaglio, mi aspettavo un po' di più insomma ma forse sono ancora troppo esigente dal mio piede non abituato (o mal abituato) a tante cose! Grazie per le tue parole di incoraggiamento però, molto gradite! Pollice su
tyuioo - Mar 4 Giu 2013, 19:51
Oggetto:

Ho ritirato la Panda trekking rossa il 3 giugno , primo pieno ho caricato 9.11 kg ed ho percorso 211 km senza badare al consumo . Auto eccezionale .
Ospite - Mer 5 Giu 2013, 10:36
Oggetto:

Riguardo ai consumi di JamesL. ritengo che sia anche troppo bravo.
Io ho notato che le condizioni meteorologiche e soprattutto di temperatura (non deve essere troppo bassa o troppo alta o troppo secco o troppo umido) incidono in modo evidente soprattutto nella guida cittadina.
Forse la differenza di prestazioni con la up è tutta sulla gestione della temperatura di esercizio che sul motore della up mi sembra più moderna ed identica alla nuova versione del twa da 100 cavalli.

Ne approfitto per chiedere ancora una volta (esempio a quadamage) se l'aggiornamento fatto è il secondo e se è diverso dal primo sbandierato anche dai concessionari per 'migliorare le partenze'.
Il secondo (se esiste) cosa farebbe?
Grazie
quadamage76 - Mer 5 Giu 2013, 11:20
Oggetto:

io ne ho fatti due, il primo per gli strappi a 2500rpm e lo ha risolto bene rendendo le partenze veramente facili. Il secondo per l'irregolarità al cambio alimentazione con motore NON freddo e, per ora, sembra funzionare.
JamesLayman - Gio 6 Giu 2013, 14:47
Oggetto:

arsenio ha scritto:
Riguardo ai consumi di JamesL. ritengo che sia anche troppo bravo.

Grazie per la considerazione ma non sono molto ottimista sui miei consumi, non me la sento di darmi la pacchetta sulla spalla! Pernacchia
Ad ogni modo sto monitorando, ma essendo i primi km magari devono assestarsi tante cose.
Per quanto riguarda il resto, ho portato l'auto dall'officina e, ovviamente, prima di arrivarci ho finito il metano (ero in riserva ma pensavo di esserci entrato da poco, evidentemente non era così) e naturalmente il problema, che si verifica passando a metano, solo a benzina nell'accensione seppur a caldo non si presenta. Uscito dall'officina, fatto il pieno, il problema si presenta puntualmente (contestualmente allo spegnimento della spia della benzina, quindi è proprio quando passa a metano che sbrocca!). Problema baule, confermato che la chiusura è da risettare, con troppe vibrazioni si sgancia leggermente e mi da "Baule aperto" nel computer di bordo. Problema chiavetta usb che all'accensione mi si aggiorna ogni volta, è normale, ad ogni accensione aggiorna i dati dell'ecodrive. Suggerimento: tenere gli mp3 su una chiavetta da inserire sempre e l'ecodrive su un'altra chiavetta da aggiornare una volta a settimana coi dati nuovi da riportare poi sul pc!
Problema cariche, sabato mattina col concessionario avevo esposto il problema, oltre ad evidenziare come metanari diversi erogano con pressioni diverse (ci può stare, eventualmente posso chiedere al metanaro la pressione corrente?) e che la temperatura si sta alzando quindi ci sta caricare meno (sì e no, perché comunque sono sempre andato di mattina presto tranne una volta, le temperature erano più o meno stabili e lo sono da metà mese scorso alla scorsa settimana, ergo non mi spiego perché il primo pieno fatto è stato di quasi 11kg e l'ultimo di poco più di 9) e in ultimo la motivazione che i nuovi impianti introducono anche aria compressa (seeeee). Il capo officina invece mi ha riferito che dovrebbero rilasciare un aggiornamento per far finire tutto il metano delle bombole (cioé? stacca prima che finisca correttamente perché non è ben calibrata la sonda?) ma che per quest'aggiornamento si parla di qualche mese ancora (almeno autunno quindi). Ciò non toglie che, anche caricando un paio di kg in più dubito di arrivare ai risultati di linus o quadamage (che è tremendamente più bravo di me), nonostante i plausi ed il sostegno di arsenio e soci!
Vero, ci tiro anche, ma in realtà non ho notato così tanta differenza tra guida modesta e guida con brio, forse perché se tiro più sulle marce arrivo prima a mettere quella alta, quindi la cosa si compensa..resta il fatto che ancora mi debba abituare ben bene a questo motore e che debba trovare ancora i range di funzionamento ottimale come connubio perfetto tra performance, consumi, autonomia etc.
tyuioo - Gio 6 Giu 2013, 15:30
Oggetto:

Vi riporto la mia esperienza con la panda . Ho consumato il secondo pieno ed ho fatto 264 km con 12 kg .Purtroppo solo strade di montagna ma credo che migliorerà con i km .Ho fatto 600 km da lunedi 3 giugno , 22 euro di metano consumati e un po di benzina non saprei quanto . Ghigno Ghigno
linusplus - Gio 6 Giu 2013, 15:45
Oggetto:

@james

Per il problema dell'aggiornamento basta togliere il .inf dalla chaivetta.
La memoria interna dell'ecodrive registra fino ad otto ore.
JamesLayman - Ven 7 Giu 2013, 09:49
Oggetto:

8 ore consecutive di guida, effettive insomma, o 8 ore d'orologio? Guidando circa un'ora al giorno abbondante puntavo ad aggiornare una volta a settimana per quello.
Proverò a rimuovere il .inf, grazie della dritta!
E' bello che ne sappia più tu del capo officina Fiat (che se non ho capito male fa anche la parte elettrica/elettronica, quindi potrebbe capirci un minimo o almeno dirmi "guarda, non ne ho idea sinceramente, senti sul forum di metanoauto che ne sanno di più" Risata )! Occhiolino
tyuioo - Sab 8 Giu 2013, 15:28
Oggetto:

Mah con il terzo pieno ho percorso 208 km , non capisco come si deve guidare sta macchina hahahahaha
BenVenuti - Dom 9 Giu 2013, 22:59
Oggetto:

mi sembra piuttosto strano che registri solo 8 ore intervallate...
I miei viaggi durano di più (lecce-bologna ad esempio, ma ovviamente faccio soste dove spengo l'auto per far il pieno) e generalmente scarico la memoria solo quando me lo chiede (ovvero raramente - ogni 10gg): ad esempio adesso son 6 gg che non scarico ed ho percorso 1300-1400 km (quindi ben più di 8 ore).
linusplus - Dom 9 Giu 2013, 23:16
Oggetto:

Devo sempre tenere la chiavetta USB inserita in macchina mentre guido?
Sarebbe meglio di sì. In questo modo registri tutti i tuoi dati di viaggio e non c’è il pericolo di mescolarli con quelli di altri guidatori.

La tua auto può comunque salvare fino a otto ore di dati di viaggio senza avere la chiavetta USB collegata. Questi dati verranno poi salvati nella prima chiavetta che verrà inserita.
freebiker - Lun 10 Giu 2013, 08:46
Oggetto:

Ciao ragazzi, dopo mesi di piacevole lettura di tutti i vostri post, lo scorso weekend sono riuscito ad avere in prova il pandino a metano, e mi sembra doveroso contribuire riportando quella che non posso che definire una positiva esperienza. (vi riporto pieni e chilometraggio per ogni tacca dell'indicatore)

Primo pieno: 10.02kg, percorso 50% autostrada e 50% collina/montagna
70km
105km
180km
230km (riserva)
270km (passaggio benzina)

Secondo pieno: 10.56kg, 90% extraurbano, 10% misto città autostrada
102km
167km
228km
284km (riserva)
333km (passaggio benzina)


Che posso dire, sicuramente ho guidato con un'occhio di riguardo ai consumi perchè il test dell'autonomia era ciò che volevo valutare, però ragazzi parliamo di 27km/€ nel primo caso e di 31.5km/€ nel secondo. Considerando le tante contestazioni lette, che appunto mi avevano fatto un pò preoccupare, ora mi sento di poter affermare che mamma Fiat non era stata poi cosi "incorretta" nella stima dei consumi. Credo proprio che la acquisterò.

P.S.: l'auto aveva poco più di 10.000km
P.S.: Dadaia probabilmente la tua ha veramente un problema, a meno che tu non abbia una guida decisamente sportiva!
Ospite - Lun 10 Giu 2013, 09:40
Oggetto: :)

freebiker Sorriso grazie di pensare a me... ma, onestamente, non so più che dire... visto che anche le prove del concessionario (quindi immagino con un piede che più leggero non si può) sono arrivate a 25km/kg solo percorso autostradale... che sia il Rosso "ferrari"??? Risata
quadamage76 - Lun 10 Giu 2013, 10:52
Oggetto:

no, è snoopy che ti fa guidare da pilota aereo! Ghigno
Ospite - Lun 10 Giu 2013, 11:01
Oggetto: :P

Pernacchia allora vuol dire che il brachetto volante ha influenzato anche il "collaudatore" MMV... bé se è per Snoopy, questo e altro!!! Ghigno
tyuioo - Lun 10 Giu 2013, 21:54
Oggetto:

Nuovo aggiormamento sui consumi : oggi ho fatto il mio record da 280 km con il pieno ma c'era ancora tutta la riserva , penso di passare tranquillamente i 300. Sono sempre piu felice dell'acquisto ho fatto oltre 1100 km in una settimana e piu cammina piu migliora .
gianpipolo - Mar 11 Giu 2013, 16:18
Oggetto: salve a tutti.. 270 km in autostrada

salve a tutti, sono nuovo..
Ho acquistato il mio pandino twinair a marzo, ritirato il 24 aprile... ora ho 5700 km (si, la uso tanto) eppure i dati che mettete voi, a me proprio non tornano. In media faccio 90-120 km/gg (90 solo per casa-lavoro):
casa-lavoro (tutti i gg): 80% raccordo anulare, 20 % extraurbana (via appia fino ad ariccia): con un pieno faccio mediamente tra i 216 ed i 240 Km (dipende dal traffico)....

facendo poi due viaggi, ho notato che:
Autostrada: 270 km con un pieno, velocità massima 120, media a 110 (con soste e tutto il resto, il navigatore mi segnala una media a 95Km/h)

Una delusione totale... c'è qualche cosa che devo far verificare?

i dati in dettaglio ve li pubblico domani (sto scrivendo tutto..)

post accorpati. Rileggi il regolamento! Admin spina

Turbo13 - Mar 11 Giu 2013, 17:24
Oggetto:

Ciao Gianpipolo, 270 km in autostrada non mi sembra male, anche perchè comincia a far caldo e quindi i kg caricati diminuiscono
BenVenuti - Mar 11 Giu 2013, 17:31
Oggetto:

Gianpipolo, sono nella tua situazione. 7400 km dal 16 aprile. Oscillo tra i 210 ed i 240 km sempre, anche in autostrada (ma qui mantengo medie di velocità più alte delle tue). Unica occasione in cui ho fatto 290 km è stata andando in strade extraurbane del salento con velocità massime di 90-95 km/h.
rocchinopalcera - Mar 11 Giu 2013, 18:02
Oggetto:

Per poter dare un giudizio dovreste calcolare l'effettiva percorrenza in km per ogni kg di gas. Io ad esempio su 5500 km con percorrenze 60 % autostrada 40 extraurbano con salita ogni gg da 150 a 450 m slm ho i consumi attestati su 22km/kg. Però quando ho fatto solo autostrada cn velocità di 120 km/h mi ha fatto anche 26km/kg
linusplus - Mer 12 Giu 2013, 09:40
Oggetto:

La media degli ultimi tre o quattro pieni è sensibilmente migliorata.
Stesso percorso e stesso piede (più o meno).

Che sia l'estate? Il metano d'estate? L'estate e il metano d'estate?
quadamage76 - Mer 12 Giu 2013, 11:12
Oggetto:

dipende anche dai km percorsi. Io ho visto dopo i 12000km calare bene i consumi, prima arrivavo stiracchiato a 300, ora arrivo a 350 malgrado carichi meno kg.
AlbanBert - Mer 12 Giu 2013, 12:07
Oggetto:

ma secondo voi conviene rabboccare a metà serbatoio o con una tacca? vi spiego: vista la carenza di distributori di metano, cerco in genere di fare il pieno quando ci passo davanti anche se ho ancora mezzo serbatoio pieno, in modo da non andare appositamente a far metano.
è vero che cosi' non mi rendo conto dei reali consumi, ma ho sentito dire che rabboccando si caricano piu' kg.
cosa ne pensate?
Ospite - Mer 12 Giu 2013, 12:19
Oggetto:

se il tuo fine è l'autonomia complessiva, è ovvio che più rabbocchi e più ottienei quello che vuoi.
Considera il rifornimento come un'operazione di messa in ordine di una scrivania disordinata... se lo fai a bombole vuote (scrivania incasinata) il metano durante il riempimento si scalderà di più (fatica che fai a rimettere in ordine la scivania) e otterrai il risultato del pieno (scrivania in ordine).

Se fai un rifornimento parziale (scrivania già abbastanza in ordine), ottieni il risultato del pieno (scrivania perfettamente in ordine) scaldando meno il metano (facendo meno fatica a riordinare) e potendo inserire più metano ( più cose contenute sulla scrivania perchè c'era già abbastanza spazio e tu hai ben chiare dove stanno le cose).

------------

Per il consumo a kg, non ci sono differenze, se non quelle dovute al fatto che la vettura consuma sempre lo stesso metano ma a te sembra, se non fai bene iin calcoli, che possa consumare di più o di meno a seconda di come sbagli (se sbagli) a fare i conti.... Occhiolino
AlbanBert - Mer 12 Giu 2013, 12:41
Oggetto:

analisi perfettamente chiara, grazie. Occhiolino
Stardust - Mer 12 Giu 2013, 14:41
Oggetto:

Salve a tutti. Ho letto con piacere tutti i vostri post e devo dire che mi sono stati molto utili sia nella scelta sia nell'esperienza di guida della mia prima auto a metano. Finora ho percorso circa 3000 km e i consumi mi sembrano davvero ottimi. Riporto la percorrenza misurata di 2 pieni (vuoto-pieno-vuoto)

Primo pieno: 12,53 Kg, percorso 80% extraurbano (70/80 km/h), 20% urbano
395 km
31,2 km/kg

Secondo pieno: 12,67 kg, 80% autostrada (100/110 km/h), 10% extraurbano (70/80 km/h), 10% urbano
355 km
28 km/kg

Piede moooolto leggero, cambi marcia appena possibili. Sto effettuando adesso una prova con più rifornimenti prima di svuotare completamente il serbatoio.
Devo dire invece che, discostandomi dal coro di apprezzamenti letti nel forum. sono poco soddisfatto del motore twin air. A bassi giri, sotto i 2500 appare ruvido e vuoto. Sale di giri molto lentamente e con sensibili vibrazioni. Diventa invece brillante solo sopra i 3000 giri, pregio inutile se si adotta una guida parsimoniosa.
Anche la tenuta di strada e la stabilità non sono certo eccezionali ma questo è giustificabile dal suo baricentro piuttosto alto. Inoltre le sospensioni non sono molto efficaci sul pavè e si irrigidiscono parecchio sullo sconnesso ma anche questo, come lo spazio del bagagliaio, è in linea con la sua natura di utilitaria.
Ad ogni modo, però, visto che ho acquistato questa macchina soprattutto per i consumi, mi ritengo soddisfatto anche se mi aspettavo un motore più sfruttabile già dai bassi regimi.
quadamage76 - Gio 13 Giu 2013, 08:40
Oggetto:

deduco che tu abbia l'ultimo aggiornamento sw. Se schiacci, anche sotto i 3000 rpm il motore va. E' una mappa che sotto i 3000rpm ti fa credere che non ci sia motore per risparmiare, ma prova a schiacciare oltre i 2/3 del pedale e ti accorgi che non è così. Riguardo alla stabilità io non la trovo affatto male così come la tenuta, semmai l'inserimento in curva è lento e la sensibilità al vento laterale è alta.
Stardust - Gio 13 Giu 2013, 08:51
Oggetto:

E' arrivata in concessionaria a febbraio ma non ho mai fatto aggiornamenti. E' utile farli? Cosa cambia?
quadamage76 - Gio 13 Giu 2013, 11:12
Oggetto:

io ne ho installati due. Il primo mi ha tolto gli strappi in partenza, il secondo ha tolto anche gli zoppicamenti al cambio alimentazione. Da quando ti è arrivata direi che hai solo il primo.
Ospite - Ven 14 Giu 2013, 09:45
Oggetto:

Saluto Stardust e mi complimento per il risultato.
Segnalo che la prova della nota rivista in cui recentemente è stato fatto il confronto tra up e twa ha dato valori molto peggiori di 28 km/kg e solo la up si avvicina a valori di 28 km/kg.
E' incredibile come l'accelerazione testata dalla rivista sia cosi' peggiorativa sul twa che sulla up rispetto al funzionamento a benzina.
In pratica a metano sia la up che la twa hanno le stesse prestazioni di punta, solo che sulla twa ci sono componenti costose sotto forma di turbina.
Invece la ripresa sempra essere il punto di forza del twa ed io lo confermo, cosi come i consumi che rilevo (i miei) essere identici a quelli della rivista.
Stardust ha sicuramente fatto meglio per molti fattori che anch'io ho occasionalmente rilevato e che possono essere così riassunti:
Se il twa spinge bene anche sotto i 1500 allora sono quelle giornate da usare la guida tipo UP (poche cambiate e tutta ripresa come sottolinea la rivista), invece in quelle giornate in cui fatica occerre una guida piena di cambiate e sopra sempre i 2000 ed anche 2500.
Posso dire che il motore è sensibile ad una guida accorta ed in questi casi risponde bene.
Faccio riferimento al giro d'Italia dove i ciclisti oltre al contaKM avevano il WATTMETRO ovvero l'indicazione della potenza espressa che sappiamo corrisponde al consumo.
Messa sulla twa si scoprirebbero cose interessanti che i guidatori come dadaia hanno imparato ad usare ma molto scomode.
COnfermo che i guidatori anche motociclisti (io lo sono stato) non hanno paura a far scendere di regime il motore ed utilizzare con divertimento le singole pistonate con la stessa precisione di una motocicletta.
A tal proposito vorrei sapere se Dadaia ha mai guidato una moto bicilindrica e le assicuro che è molto simile alla twa.
Ecco perche' molti trovano divertente la twa al contrario di Stardust: è effettivamente una motocicletta turbo metano ma con quattroruote.
Io la guido poco non essendone il proprietario che ho già consigliato di sostituirla appena escono ibride metano elettriche ufficiali.
Intanto l'uso della twa da parte della signora che la usa ha indotto la stessa a considerare l'acquisto di una moto o di una twizzy!!!!!
Anc'h'io mi chiedo: se il risultato ottenuto dalla twa è apprezzato solo da utenti sofisticati perche' non fare un monocilindrico?
Magari voi ridete ma ho paura che le prossime auto da citta' saranno simili a scooter rombanti.
Intanto le prestazioni del mio twa migliorano ai bassi regimi continuamente e credo che dipendano molto dalle temperature esterne.
TRovo incredibile che i 28 gradi del Veneto aumentano nettamente il rendimento del twa, forse in questo caso la turbina fa finalmente il suo lavoro che si noterebbe anche rispetto all'aspirato up ma disponendo di un wattametro o di un 'piede' da motociclista.
Linusplus hai mai guidato una moto?
Scusate lo sproloquio.
Ospite - Ven 14 Giu 2013, 10:34
Oggetto: Buongiorno

Buongiorno caro arsenio (e buongiorno tutti Ciao! ),

la risposta alla tua domanda è sì Sorriso

Ma vorrei solo sottolineare che i miei risultati sono gli stessi del mio fidanzato, di una amica e del collaudatore concessionario. Io avrei rinunciato all'idea che è il mio piede ad essere incapace eh?

[i consumi della Rossina utilizzata da mio padre o da mio fratello arrivano si è no ai 20 km/kg... questo forse è un piede pesante!!! Occhiolino ]
quadamage76 - Ven 14 Giu 2013, 10:48
Oggetto:

sarà, ma io sono a 3.4 kg/100km che equivale a 29.4 km/kg ed è un consumo medio da febbraio, ossia negli ultimi 10.000km!
linusplus - Ven 14 Giu 2013, 10:59
Oggetto:

Io ho una moto ma è 4 cilindri! Ghigno

Ho portato anche una bicilindrica ma onestamente non ricordo se assomigliasse al twinair. Ormai l'abbiamo capito, anche se effettivamente un po' ruvida sotto i 2000 giri, è lì che il motore dà il meglio sui consumi.

Poi sopra i 2500 diventa un'altra storia, oggi ho lasciato andare un po' il piede destro e mi sono proprio divertito: schiacci e va, le marce una dopo l'altra e si arriva a 100 in un attimo. Più invecchia e più mi sorprende, sia come consumi (documentati in firma) che come prestazioni.
JamesLayman - Ven 14 Giu 2013, 14:46
Oggetto:

E' come un buon vino, bisogna lasciarla invecchiare Occhiolino
jinky89 - Sab 15 Giu 2013, 10:39
Oggetto:

quadamage76 ha scritto:
io ne ho installati due. Il primo mi ha tolto gli strappi in partenza, il secondo ha tolto anche gli zoppicamenti al cambio alimentazione. Da quando ti è arrivata direi che hai solo il primo.


Hai visto miglioramenti ai consumi da quando hai fatto il secondo aggiornamento???
quadamage76 - Lun 17 Giu 2013, 09:08
Oggetto:

non riesco a valutare eventuali miglioramenti da quando ho installato il secondo aggiornamento, infatti ora le strade sono piene di trattori che modificano tutte le accelerazioni (molte di più di prima) e uso anche il climatizzatore al pomeriggio. Tanto per fare due conti:

normalmente su 45km ho 17 accelerazioni da bassa velocità o da fermo fino a 90 km/h (non tutte ma molte di esse). Ora incontro tranquillamente 3 trattori sul tragitto e quindi diventano 20, ossia il 17% in più. Riguardo al clima chi lo valuta? Detto questo i consumi mi sembrano lì, stamattina con 26.5°C e auto non ancora in riserva, ma quasi, ho rabboccato 8.8kg dopo 270 km. Solitamente quel distributore carica in maniera molto costante e lì avevo caricato in condizioni analoghe 3 giorni fa, il che farebbe 30,8 km/kg. Ora togli il fatto che magari un 0.5kg in meno sono andati dentro perché stamane è più caldo, aggiungi che nel weekend ho fatto molto più urbano, alla fine sembra che i consumi siano lì o, forse, un po' migliori. Ripeto però una cosa, se uno vuole guidare conomicamente questo aggiornamento rende tutto più facile.
JamesLayman - Lun 17 Giu 2013, 09:48
Oggetto:

quadamage76 ha scritto:
Ripeto però una cosa, se uno vuole guidare conomicamente questo aggiornamento rende tutto più facile.

Che differenze di guida hai notato nello specifico?
quadamage76 - Lun 17 Giu 2013, 12:55
Oggetto:

è come se ci fossero due mappe, una soft e una normale raccordate tra loro (per altro abbastanza male). Secondo me hanno pigliato la logica del testo eco e la applicano se premi meno del 75% dell'acceleratore e se sei sotto i 3000 rpm. Il risultato è che, guidi con poche prestazioni premendo di più, questo vuol dire che è più facile dosare la potenza e viene meno voglia di correre, il brutto è che le mappe sono mal raccordate, per cui su salite ripide, specie a freddo, o sali lentissimo o corri.
JamesLayman - Lun 17 Giu 2013, 18:15
Oggetto:

In pratica non c'è una via di mezzo, o stai "seduto" e sotto i 2000, oppure la devi tenere allegra sopra ai 3000? Spero in ulteriori aggiornamenti, a questo punto...Intanto spero di andare a far sistemare un po' di cose a breve!
Intanto, ridi e scherza, sto pian piano migliorando sui consumi, nonostante le cariche si attestino mediamente sotto ai 10 kg. O sto imparando piano piano a gestirla io, o si sta assestando il consumo del motore, o anche entrambe le cose più altri dettagli non trascurabili ma che non saprei elencare!
jinky89 - Mar 18 Giu 2013, 00:01
Oggetto:

quadamage76 ha scritto:
non riesco a valutare eventuali miglioramenti da quando ho installato il secondo aggiornamento, infatti ora le strade sono piene di trattori che modificano tutte le accelerazioni (molte di più di prima) e uso anche il climatizzatore al pomeriggio. Tanto per fare due conti:

normalmente su 45km ho 17 accelerazioni da bassa velocità o da fermo fino a 90 km/h (non tutte ma molte di esse). Ora incontro tranquillamente 3 trattori sul tragitto e quindi diventano 20, ossia il 17% in più. Riguardo al clima chi lo valuta? Detto questo i consumi mi sembrano lì, stamattina con 26.5°C e auto non ancora in riserva, ma quasi, ho rabboccato 8.8kg dopo 270 km. Solitamente quel distributore carica in maniera molto costante e lì avevo caricato in condizioni analoghe 3 giorni fa, il che farebbe 30,8 km/kg. Ora togli il fatto che magari un 0.5kg in meno sono andati dentro perché stamane è più caldo, aggiungi che nel weekend ho fatto molto più urbano, alla fine sembra che i consumi siano lì o, forse, un po' migliori. Ripeto però una cosa, se uno vuole guidare conomicamente questo aggiornamento rende tutto più facile.

Grazie per la dettagliata spiegazione Sorriso
AlbanBert - Mar 18 Giu 2013, 00:07
Oggetto:

Ha problemi ha la tua james?
quadamage76 - Mar 18 Giu 2013, 08:54
Oggetto:

ripeto il concetto perché ho l'impressione che non siano chiari tutti i dettagli: la cosa è evidente specialmente sulle salite ripide, non nelle partenze, ma sulle salite continue. In pianura/città non si nota quasi. Occhio che chi aveva la mappa precedente, come me, appena installa quella nuova gli pare che l'auto vada meno, proprio perché il pedale, sotto i 3000 rpm, è spalmato diversamente.
JamesLayman - Mar 18 Giu 2013, 10:38
Oggetto:

Ciao Alban, la mia ha problemi di partenze a caldo, quando passa a metano inizia a scalciare per 3-4 secondi e poi si assesta, ho anche fatto un prova al volo molto semplice, ossia appena accendo l'auto spingo il pulsante per il passaggio forzato a benzina, la tengo a benzina quei 3 secondi in più e poi la ripasso a metano, guarda caso non mi da problemi.
La cosa alquanto buffa è che venerdì, quando ho portato l'auto in officina, col fatto che è stata ferma tutto il giorno (mentre di solito in pausa pranzo torno a casa) e che ho fatto un tragitto più breve del solito per arrivare in officina (non ero in ufficio ma ad un evento da un cliente, più vicino alla concessionaria della mia sede) non si è scaldato abbastanza il motore e quindi una volta arrivato in officina non mi ha dato più l'anomalia. La prossima volta non mi faccio fregare di nuovo, faccio un giretto più lungo, arrivo vicino alla concessionaria, accosto, spengo e riaccendo, se me lo fa bene, sennò mi rifaccio l'isolato finché non lo da e poi vado lì col motore che scalcia, voglio proprio vedere. Tra l'altro un meccanico lì presente in officina, quando gli ho spiegato il problema a voce, ha comunque capito di cosa si tratta ma dopo aver chiesto quando ho ritirato la vettura ha sostenuto che ho già fatto tutti gli aggiornamenti del caso..certo certo, quando ci torno vediamo! Occhiolino
silvio75 - Mar 18 Giu 2013, 11:02
Oggetto:

Ritirata la macchinina sabato pomeriggio.... Risata

Questa mattina ho fatto i primi chilometri ed ho cercato di guidare il più possibile in maniera similare a come guido con l'altra macchina (1.6 GPL).
La cosa ovviamente non è facile perchè la rapportatura del cambio è diversa come pure il suono del motore che mi imbroglia.

Comunque: il tragitto che ho fatto è stato 50% urbano e 50% tangenziale.
L'Eco Drive, anche se mi dice che i dati raccolti sono troppo pochi (OVVIAMENTE E GIUSTAMENTE), mi ha dato un consumo di 3,1Kg/100Km che non mi pare proprio male (eco Index 64).

Ora sto aspettando di consumare tutto il metano (pochino per la verità... Pollice verso ) che mi ha "regalato" il concessionario, per cominciare a fare delle verifiche più attendibili.... però... se il buon giorno si vede dal mattino.... Pollice su

Solo una cosa non mi piace molto al momento, ma so che è transittoria e con i chilometri migliorerà ed è lo spazio di frenata. Mi pare un po' lungo, ma è normale perchè le pastiglie sono, ovviamente, nuove. Penso ci vorrà qualche centinaio di chilometri.

Ciao.

P.S.: vedo che più d'uno ha nelal firma i consumi indicati da Sprint monitor, come funziona? esiste qualcosa scritto in italiano? (ho trovato solo in tedesco)
quadamage76 - Mar 18 Giu 2013, 11:42
Oggetto:

JamesLayman ha scritto:
Ciao Alban, la mia ha problemi di partenze a caldo, quando passa a metano inizia a scalciare per 3-4 secondi e poi si assesta, ho anche fatto un prova al volo molto semplice, ossia appena accendo l'auto spingo il pulsante per il passaggio forzato a benzina, la tengo a benzina quei 3 secondi in più e poi la ripasso a metano, guarda caso non mi da problemi.



a me questo secondo aggiornamento ha eliminato quasi del tutto il problema.
JamesLayman - Mar 18 Giu 2013, 12:05
Oggetto:

Quasi? Sbalordito
Grazie dell'info, ora sento bene va là! Pollice su
quadamage76 - Mar 18 Giu 2013, 12:45
Oggetto:

nel senso che prima ad ogni avviamento NON a freddo zoppicava, ora solo ogni due o tre giorni. Il fatto, però, è che mi hanno anche sostituito qualcosa, ma non si sa cosa, infatti l'ho ritirata che il capofficina aveva fretta, l'elettrauto che ci ha lavorato su con l'ingegnere Fiat non c'era e non mi è ancora arrivata la fattura.
JamesLayman - Mer 19 Giu 2013, 13:00
Oggetto:

MMMMMmmmmmmmmmm...e non è un mantra da meditazione, ahimé!
Stardust - Ven 21 Giu 2013, 16:51
Oggetto:

Terminata prova di consumo prolungata con più rabbocchi prima di svuotare completamente i serbatoi:

80,07 kg caricati
2370 km percorsi
29,6 km/kg di media
50% autostrada (100/110 km/h), 30% extraurbano (70/80 km/h), 20% urbano.

Dislivello nell'extraurbano 450 metri. Guidata per 80% da me e per il restante 20% da mia moglie che non ha utilizzato nessun accorgimento di guida "economico". Non ha, comunque, un piede pesante.
Ottimo, direi. Sono soddisfatto della mia pandarella!
silvio75 - Mer 26 Giu 2013, 08:07
Oggetto:

Ho concluso ieri la prima prova di consumo.
A bombole completamente scariche ho caricato 10,92Kg e percorso 327Km fino a scaricarle completamente di nuovo.
Stile di guida tranquillo, ma con qualche "strappo" alla regola.
Percorso: 50% tangenziale, 20% autostrada, 30% città.
Responso: 29,9 Km/Kg.

Direi non male.... solo che non capisco come mai l'eco-drive continui a "bocciarmi" nell'accelerazione che mi dice essere troppo allegra (come voto mi da 2 stelle)... mah...

Ieri sera mi ha caricato, in un altro distributore rispetto al primo, solo 9,82Kg... pensavo di più visto che era brutto tempo e faceva freschino... ma non è un problema particolare...

Ah, due domande:
a) nel libretto di uso specifico per la versione a metano c'è scritto che il tagliando è ogni 30000 Km / 2 anni, torna anche a voi questa cosa?

b) c'è anche scritto in grassetto che in caso di maggiore richiesta di potenza (a.e. salita ripida in montagna), il motore commuta automaticamente a benzina per poi tornare a metano ad esigenza cessata. Lo sapevate?

Non mi ricordo al momento in che pagine del manuale ho letto queste cose, ma se ho un attimo libero poi ve le comunico.

Ciao.
linusplus - Mer 26 Giu 2013, 09:32
Oggetto:

a) Sì, io sono a 20.000 e ho solo rabboccato 300gr di olio.
b) Mi è successo una volta sola, mi sembra premendo bruscamente a fondo l'acceleratore per un sorpasso.
silvio75 - Mer 26 Giu 2013, 09:57
Oggetto:

Scusa linusplus, ma come te ne accorgi che passa temporaneamente a metano? Si accende una spia?
Il rabbocco lo hai fatto tu o sei andato in officina a fartelo fare?
linusplus - Mer 26 Giu 2013, 10:00
Oggetto:

Si accende la luce verde nel quadro.
L'ho fatto io.
Francesco1983 - Mer 26 Giu 2013, 10:19
Oggetto:

29,9 Km/Kg e scrivete "Direi non male"....non so con che mezzo giravate prima ma credo che sia meglio dire che si è molto soddisfatti.
silvio75 - Mer 26 Giu 2013, 10:42
Oggetto:

Il mio "direi non male...." era ironico e riferito all'ecodrive che continua a dirmi che accelero troppo velocemente... Sorriso

Sono sicuro che, a parità di percorso e condizioni di traffico, si riesca a fare di meglio perchè:
a) ho guidato con attenzione (ma non maniacale) e mi sono tolto qualche sfizio e sorpasso in accelerazione.
b) qualcosina l'ho anche "sprecato" fermo ai semafori con il piede sulla frizione e quindi con il motore a circa 1200 giri per nulla (non sapevo che rilasciando la frizione in folle questo scendesse a circa 800 giri).
c) ho sbagliato una miriade di marce (comincio ad odiare il GSI.... Ghigno )

Sommando il tutto, penso sia abbastanza facile fare di meglio.
Non vorrei esagerare, ma penso che i 32Km/Kg possano essere a portata di mano. Di più la vedo veramente dura.

Bisogna dire una cosa però. I primi giorni ammetto che ho "odiato" la Pandina e mi sentivo un po' pentito dell'acquisto. Non riuscivo a guidarla bene e non capivo il motore. Ero un po' frustrato e deluso.
Dopo una settimana abbondante invece sto iniziando a prenderci gusto ed adesso non la cambierei mai.
quadamage76 - Mer 26 Giu 2013, 10:51
Oggetto:

io sono a 31 km/kg e le mie cambiate sono:

1-2 18 km/h
2-3 35 km/h
3-4 50 km/h
4-5 65 km/h
silvio75 - Mer 26 Giu 2013, 11:05
Oggetto:

Per le prime 4 marce non ricordo la velocità a cui cambio, ricordo però i giri motore.

1-2 2500 rpm
2-3 2300 rpm
3-4 2000 rpm
4-5 2000 rpm
(in media e più o meno 100-200 rpm)

La 5a però so che in genere la metto da 70Km/h per cui un po' più tardi di te.
AlbanBert - Mer 26 Giu 2013, 11:12
Oggetto:

contenti voi ragazzi, io non ce la faccio a cambiare cosi' presto con questo motore. a 2000 giri lo sento troppo imballato e cambio sempre almeno a 2500/3000. lo so che consumo di piu' (io sto sui 25km/kg) ma è piu' forte di me.
silvio75 - Mer 26 Giu 2013, 11:22
Oggetto:

@ AlbanBert.
Capisco che a 2000 giri lo senti imballato ed è il motivo per cui i primi giorni ammetto di non aver amato questo motore, però con il tempo mi sono reso conto che è solo una mia impressione perchè a 2000 se schiacci l'acceleratore la macchina riprende bene.

Quando tutti mi chiedono come va la macchina, dico sempre che è "strana" nel senso che sembra sempre di essere, a parità di velocità e marcia, a "metà giri" di una macchina 4 cilindri e quindi ti sembra sempre di essere imballato.
Ci sto facendo l'orecchio al suono ed ormai non ci faccio più caso.

Mi rendo conto che forse il paragone è un po' azzardato, ma come risposta direi che assomigli di più ad un piccolo diesel che ad un benzina aspirato.
AlbanBert - Mer 26 Giu 2013, 11:30
Oggetto:

anch'io dico sempre che è "strana" e la sensazione che hai tu rispetto ad un 4 cilindri la condivido in pieno. tutto sommato col passare dei giorni sento che va meglio e sto cominciando a farci l'abitudine (ce l'ho da un mese e ho percorso circa 2800km), ma per le cambiate a 2000giri non ce la faccio proprio. Sorriso
Sono comunque molto soddisfatto dell'acquisto.
JamesLayman - Mer 26 Giu 2013, 11:57
Oggetto:

Complimenti per le vostre ottime medie, tanta stima Pollice su e tanta invidia Ghigno diabolico
Per la storia della salita, non mi risultava nulla di tutto ciò, o meglio almeno non è evidente la commutazione, se la fa..io ho sempre scalato marcia, ma al più in seconda, e andava su che era un piacere. Forse quando sei in prima, a metano, e ancora fatica (tornante particolarmente duro?) passa a benzina. Ma sinceramente non percepisco sostanziali differenze di performance tra benzina e metano, forse in quei frangenti invece la differenza c'è eccome.
sonceboz - Sab 29 Giu 2013, 06:37
Oggetto:

Io per adesso non mi lamento, da Spritmonitor mi risulta consumo medio di 27 Km/Kg (mi piacerebbe metterlo come firma ma non riesco!).
Per le cambiate mi affido all'indicatore del missile (pandino) Pollice su .
Saluti
SuperPandaTrekking - Mar 2 Lug 2013, 14:46
Oggetto:

Con un pieno da circa 10kg (non ne carica di più!!!!) ho percorso più di 350km con un solo pieno dall'altezza di Tivoli (A1) verso Napoli! ragazzi, ho goduto abbbbbestia!!!!!
Però sono stato attentissimo: Mai più dei 120 (seganti sul navigatore, perchè il conta km della mia panda dopo i 90 è starato di 5-6km/h!!), "clima" accesso solo in discesa, con ventola a 3/8 di velocità, e clima 24°C. In salita acceleravo solo per stare sopra i 110... Avere avuto il cruise control mannaggia!
Insomma, con una guida molto attenta, si possono fare i miracoli!!

Sono a 6600km, la media è di 26.3km/kg

A proposito, ho praticamente girato tutta l'italia la settimana scorsa, ma possibile che sta benedetta macchina non carica più di 10kg di metano? Arrabbiato
JamesLayman - Mar 2 Lug 2013, 16:15
Oggetto:

Cavoli 350 con 10kg..Dannazione ma perché io non ci riesco? Arrabbiato
Beh per il discorso della carica, anch'io me ne lamentai in concessionaria e dissero che avrebbero fatto uscire un aggiornamento per "finire tutto il metano"... Perplesso Sbalordito
Quindi attualmente carico poco per il caldo o perché non finisco mai tutto il metano? Basito
SuperPandaTrekking - Mer 3 Lug 2013, 07:33
Oggetto:

@JamesLayman

Sono stati 350km con una attenzione all'uso ed ai consumi davvero maniacale, te lo assicuro! Non sono stati fatti "a random".. Sorriso

Come sarebbe "Finire tutto il metano"?! Vorresti dire che non lo esauriamo tutto? Mi pare strano, insomma, se io devo viaggiare, che senso ha avere una macchina che carica 12 chili, ma che smette di erogarli una volta passati i 10? A me quei 2 chili, servono per fare oltre 50km, mica poco!!
Questa cosa non mi va... Arrabbiato
Ok, capisco il caldo, dilatazioni ecc ecc, ma da 10 a 12 chili... Spazientito
Turbo13 - Mer 3 Lug 2013, 08:31
Oggetto:

Questa spiegazione del concessionario che "non finiamo tutto il metano" mi sa di bufala. Penso che 12 kg siano previsti in condizioni ottimali (freddo e compressore che "spinge" bene). Io ho fatto 5600 km da inizio aprile ad oggi, segnando tutti i rifornimenti; solo all'inizio di aprile (con temerature piuttosto basse) ho toccato i 12 kg (un paio di volte) poi rifornimenti sempre compresi tra i 10 e gli 11 kg, quindi, in attesa dell'inverno i 12 kg credo siano proprio un miraggio.
linusplus - Mer 3 Lug 2013, 09:28
Oggetto:

Magari qui i metanari ci fregano sistematicamente ma io carico regolarmente 12Kg e oltre. Rabboccando a riserva vado quasi sempre sopra gli 11.
spina - Mer 3 Lug 2013, 10:01
Oggetto:

per tutti:
come ribadito centinaia di volte sul forum, la forbice tra una carica max e una minima può essere anche di +/- 15% in alcuni casi. Le variabili in gioco per un gas compresso sono molteplici. Dunque non stupitevi di cariche ballerine e lasciate perdere le ca...te dei concessionari
Turbo13 - Mer 3 Lug 2013, 12:39
Oggetto:

Linusplus, tu però credo caricherai metano algerino essendo di Salerno, che é più leggero e quindi credo sia normale caricarne un po' di più
Almost_True - Mer 3 Lug 2013, 12:43
Oggetto:

E' più leggero perchè è a dieta... Sbalordito Ghigno Ghigno Ghigno
spina - Mer 3 Lug 2013, 12:49
Oggetto:

Turbo13 ha scritto:
Linusplus, tu però credo caricherai metano algerino essendo di Salerno, che é più leggero e quindi credo sia normale caricarne un po' di più

Sbalordito Sbalordito semmai è più pesante (ovvero più denso), ecco perché se ne carica di più ma essendo anche meno puro potrebbe consentire percorrenze minori....
zebzeb - Mer 3 Lug 2013, 13:26
Oggetto:

Citazione:
Questa spiegazione del concessionario che "non finiamo tutto il metano" mi sa di bufala





Beh in parte può anche essere vero. E' normale che non venga consumato tutto il metano. Dipende dal valore di pressione a cui è tarato il pressostato che commuta da benzina a metano.

Poi non saprei dire se questo valore è settabile dalla centralina oppure no.
Ospite - Mer 3 Lug 2013, 14:04
Oggetto:

non è settabile....
al più si potrebbe imbrogliare con la lettura del sensore. Figo!
Turbo13 - Mer 3 Lug 2013, 14:16
Oggetto:

Hai ragione Spina, ho fatto confusione, chiedo scusa; comunque il concetto è quello, di gas "algerino" dovrebbe entrarne di più.
JamesLayman - Mer 3 Lug 2013, 14:54
Oggetto:

Il fatto è che non me l'ha detto il concessionario, ma il capo officina, secondo cui l'aggiornamento sarebbe stato rilasciando in qualche mese.
Possibile che la commutazione venga anticipata? Di quasi 2 kg? Perplesso
spina - Mer 3 Lug 2013, 15:00
Oggetto:

2 kg su 12 kg medi di carica sono troppi.... significa dire la pressione di commutazione è di circa 25 bar in più! Sul libretto di uso e manutenzione dovrebbe essere scritta quella che è la pressione di commutazione, ricordo che per la Punto NP Classic era di 10 bar.
Ospite - Mer 3 Lug 2013, 16:05
Oggetto:

non è che magari nel frattempo è solo cambiato il tpo di metano erogato?
JamesLayman - Gio 4 Lug 2013, 09:08
Oggetto:

Questo non lo saprei dire con certezza, dico solo che al massimo ho caricato 10 kg e rotti ed ultimamente solo una volta sono stato di poco sopra i 10, andiamo sempre tra 9.3 e 9.8...mi pare un po' pochino, ma non abbastanza poco per dire che è una bombola chiusa (anche perché non avrei caricato ben oltre i 10 all'inizio, o no?)..Quindi la commutazione non è regolata da centralina?
Ospite - Gio 4 Lug 2013, 09:56
Oggetto: Uhm..

James (ciauuu Ciao! e buon giorno tutti),
non ricordo più: tu avevi aggiornato software, vero? Perché a me "lo stesso problema" (di carico) è quasi azzerato dopo l'aggiornamento. Secondo me era una taratura del regolatoredicommutazione (per tagliare corto Risata). Prima consumavo tutto (o quasi) solo se andavo in riserva mentre ero in marcia e dovevo percorrere ancora diversi chilometri senza soste.
pargo1 - Gio 4 Lug 2013, 13:15
Oggetto:

sonceboz ha scritto:
mi piacerebbe metterlo come firma ma non riesco


su sprintmonitor ti logghi, in alto a destra, scegli la bandierina francese che forse è meno ostico.
al centro clicchi su plus e poi clicchi su icone consommation.
scegli quella che ti piace di più e la copi.
da loggato sul forum clicchi su modifica il tuo profilo.
la incolli nel riquadro firma + invio.
dovrebbe apparire

sempre su sprintmonitor: se poi vuoi cliccando su mon compte e poi su modifier les vehicules favoris puoi salvarti una selezione di utenti.
quadamage76 - Gio 4 Lug 2013, 14:44
Oggetto:

sicuramente è cambiata la gestione della commutazione, infatti prima dell'aggiornamento sw viaggiavo con l'ultima al massimo per 1km, ora ne faccio anche 5 o 6 se non di più.
Cosa - Gio 4 Lug 2013, 17:30
Oggetto:

JamesLayman ha scritto:
Questo non lo saprei dire con certezza, dico solo che al massimo ho caricato 10 kg e rotti ed ultimamente solo una volta sono stato di poco sopra i 10, andiamo sempre tra 9.3 e 9.8...mi pare un po' pochino

Ciao James,anche io carico poco (ultimamente non vado mai sopra i 9 kg), se vuoi tagliare la testa al toro ti consiglio di fare un salto dal metanaro di Imola, l'unico posto dove sono riuscito a mettere 12.5 kg da vuoto fra i vari distributori dove ho rifornito. Da Cesena non è poi così lontano e, mi sembra di aver capito non ti scoccia fare un po' di km per fare una prova Occhiolino
Fra pochi giorni festeggerò i 6 mesi di convivenza con la Pandina e vi farò un resoconto dettagliato. Ghigno
Ciao a tutti
linusplus - Ven 5 Lug 2013, 08:44
Oggetto:

@Pargo1

29,7 mei cojlioni... Sbalordito
JamesLayman - Ven 5 Lug 2013, 12:30
Oggetto: Re: Uhm..

DadAia ha scritto:
James (ciauuu Ciao! e buon giorno tutti),
non ricordo più: tu avevi aggiornato software, vero?

Ciao DadA! Guarda, a me hanno detto, quando l'ho ritirata, che era già aggiornata di tutto punto...però inizio ad avere dei dubbi e difatti ho mandato una mail (a cui però non ho ancora avuto risposta, mi sa che se non vado a rompere di persona non mi filano, la mail è troppo tecnologica, siamo pur sempre nel 2013...in Italia, no? Risata ). Probabilmente mi manca qualche aggiornamento, vediamo, di sicuro chiederò di collegarsi a Torino per verificare gli aggiornamenti e se hanno il vecchio software proverò altrove (così consigliava qualcuno qui sul forum, se non ricordo male).
Grazie per i tuoi suggerimenti e considerazioni Occhiolino
JamesLayman - Ven 5 Lug 2013, 12:33
Oggetto:

Cosa ha scritto:

Ciao James,anche io carico poco (ultimamente non vado mai sopra i 9 kg), se vuoi tagliare la testa al toro ti consiglio di fare un salto dal metanaro di Imola, l'unico posto dove sono riuscito a mettere 12.5 kg da vuoto fra i vari distributori dove ho rifornito.

Grazie del consiglio, quando andrò verso Bologna o magari al Circo Sforza proprio a Imola ci faccio un salto.

linusplus ha scritto:
@Pargo1
29,7 mei cojlioni... Sbalordito

Sì ma fate un po' paura tra tutti guarda..prendi anche quada!! Grrr...invidia! Pernacchia Occhiolino
pargo1 - Ven 5 Lug 2013, 12:58
Oggetto:

linusplus ha scritto:
mei cojlioni


solo da poco ho finito completamente il metano, probabile la media scenderà di qualcosa visto che al ritiro avevo in dote una tacca di metano e che ciò si è splamato su un numero minimo di pieni, io al contrario di te faccio pochi km, circa 12000 in un anno.
su sprintmonitor sei il benchmark di riferimento per i TA visto che risulti 1° come pieni e come km effettuati.

come senzazioni di guida mi ritrovo molto in quello che dice quad.
l'auto l'ho ritirata il 19.3.2013. non ho richiesto aggiornamenti sw. non so se a mia insaputa l'officina ne ha effettuato uno.
comunque i miei consumi dipendono certo da una guida non spinta, anche per la mancanza di autostrade lungo il percorso. sto sempre tra i 70 e i 100
sonceboz - Sab 6 Lug 2013, 06:16
Oggetto:

pargo1 ha scritto:


su sprintmonitor ti logghi, in alto a destra, scegli la bandierina francese che forse è meno ostico.
al centro clicchi su plus e poi clicchi su icone consommation.
scegli quella che ti piace di più e la copi.
da loggato sul forum clicchi su modifica il tuo profilo.
la incolli nel riquadro firma + invio.
dovrebbe apparire

Ho provato ma non mi esce!
silvio75 - Lun 8 Lug 2013, 10:16
Oggetto:

Visto che si parla di Sprintmonitor volevo chiedervi una cosa se posso.... se termino una carica di metano completamente e percorro una ventina di Km a benzina, come si fa a tracciarli su questo sito?
Grazie a tutti!
JamesLayman - Lun 8 Lug 2013, 10:52
Oggetto:

31.1 km/kg???? Sbalordito Figuraccia Sorpreso
Comunque miracolo, gaudio e gioia...ho fatto con l'ultimo pieno (9.51kg) la bellezza di 275km (per me erano un miraggio davvero): sono 28,9 km/kg...Non ho sostanzialmente cambiato guida, ho semplicemente cercato di cambiare il prima possibile e di arrivare in quinta poco sopra i 60 e poi tenere quella velocità il più possibile, giocando col cambio ed evitando di premere inutilmente l'acceleratore ma viaggiando molto di inerzia (arrivo ai semafori, alle rotonde, etc.). Oggi ho incredibilmente caricato 10.27kg, seconda carica più ampia, non mi succedeva poi di passare i 10 dall'11/06..si è slegato il motore e le bombole si sono destate? Risata
pargo1 - Lun 8 Lug 2013, 12:25
Oggetto:

x Sonceboz ho tolto la firma e l'ho rimessa seguendo il modo descritto.
x Silvio io mi tengo segnati tutti i km a benzina e poi quando ne ho voglia li inserisco tutti insieme.
x JL complimenti più che una questione di piede è una questione di testa basta solo cambiare le proprie abitudini. per il pieno non saprei dirti io per esempio non ho mai caricato sopra gli 11 kg.
SuperPandaTrekking - Mar 9 Lug 2013, 16:22
Oggetto:

Aaaaaaallora.

Sabato sono stato dal venditore, personale disponibilissimo e spergentilissimo (in più chi gestisce l'autosalone è il vicino di mia nonna, hehehehe!!! Risata ).

Allora, per la carica di metano, mi ha detto che si, una parte resterà sempre nelle bombole, ma si parla di meno di 1/2kg.
Che non carica tutto, è ovviamente colpa del caldo, e per verificare se i famosi 12 kg si possono caricare, mi ha dato queste due soluzioni:
1- Fare il pieno la mattina presto, prima che sia troppo caldo.
2- Fare il pieno, percorrere 10-15km, e tornare a fare il pieno, e sicuramente si carica qualche cosa più del normale.

Devo ancora verificare, ma la cosa mi pare corretta, a patto che la macchina non sia ferma sotto il sole prima di tornare dal "metanaro" Risata .


Ritornando ai consumi, l'ecodrive, mi indica un consumo medio di 29.4km/kg, con un eco:index di 66 (la settimana scorsa ero a 70 Figuraccia ) e comunque il manutentore dell'officina, ha detto che superati i 15000km dovrebbe andare ancora meglio. Speriamo!!
Ospite - Mar 9 Lug 2013, 16:55
Oggetto:

una bella fortuna.
un venditore che non spara cazzata ed un manutentore d'officina corretto e informato... Pollice su
Ospite - Mar 9 Lug 2013, 17:53
Oggetto:

Sono felice per JamesL per aver capito come limitare i consumi ma chiedo se non sia troppo scomodo tenete i 1500 ed anche meno in V col segnalatore di cambiata che si accende spesso per consigliare di scalare in IV.
Per me' è faticoso, bastava una V meno lunga o avere direttamente sei marce.
Inoltre sotto i 1500 (meno di 60 in V) strattona troppo, occorre forse abituarla?
Voi ci siete riusciti?
Si scende spesso sotto i 60 durante la guida cittadina ed extraurbana e quindi non è il caso di considerare questo appesantimento non sostenibile MAI da riprese sottoregime a causa delle vibrazioni del motore.
A meno che il trucco per raggiungere i 28 km/kg sia proprio di sforzare il motore sottoregime.
Vi prego di dirmelo che lo provo ignorando i lamenti della meccanica!
Grazie
SuperPandaTrekking - Mar 9 Lug 2013, 21:45
Oggetto:

@arsenio:

per dirti la mia, la V la butto dentro in paese, e me lo passo tutto ai 50 all'ora senza nemmeno sfiorare il pedale. se proprio proprio un filettino di gas, ma niente di più. Si, vibra, ma i consumi ringraziano alla grande!!! Occhiolino Anche la IV andrebbe bene, ma il piede sul pedale deve rimanerci, non come in V (sempre se la strada è in piano, ovvio).
silvio75 - Mer 10 Lug 2013, 07:14
Oggetto:

Io la V non la metto mai sotto i 2100 giri o 65-70 Km/h. Non ci riesco proprio...
Eppure come EcoIndex non sono MAI riuscito a toccare quota 70: sono sempre tra i 65-69 e non so come migliorare ancora di più...
Non sono sicuro, ma più che sui regimi di cambiata, mi pare che sia più utile lavorare sull'accelerazione (più o meno decisa).

Ecco, una cosa ho notato. Andando a benzina si sente chiaramente che la coppia massima passa dai 2500 ai 1900 giri. In V a 1500 giri va benissimo mentre a metano mi pare zoppichi un pochino.
Ospite - Mer 10 Lug 2013, 11:09
Oggetto:

ahhhhhh, ma allora quando avevo fatto la prova su strada e avevo parlato di vibrazioni notevoli ai bassi regimi, di funzionamento un po' ruvido, eccetera eccetra... non mi sbagliavo..... Ghigno

comunque fate attenzione a non sforzare troppo questo motore (come tutti) con eccessive richieste a basso regime... la pomap dell'olio gira con l'abero motore, e ai bassi regimi la pressione potrebbe essere bassa a sufficienza da non garantre il sostentamento fluidodinamico dell'albero motore che peraltro ha più sforzi di uno a 4 cilindri.

Morale... se l'indicatore di cambiata vi dice di scalare, FATELO.

Rimane tutto memorizzato, sappiatelo... in caso di problemi di assistenza.

Due giorni fa sono entrato con examiner nella centralina della mia panda1400 np, sicuramente molto meno evoluta della vostra, è abbiamo trovato più errori di "plausibilità di segnale"... avevo in effetti qualche giorno prima effettuato qualche "punta-tacco"... (a me piace ogni tanto guidare sportivo) e la centralina ha memorizzato l'azionamento contemporaneo di acceleratore e freno, cosa evidente non prevista nella mente di chi scrive software.

Questo per dire che se fondete il motore in garanzia, magari per altri motivi, vi potrebbero contestare l'uso eccessivo dei bassi regii sotto carico e il mancato accoglimento delle indicazioni dell'indicatore cambio marcia.
silvio75 - Mer 10 Lug 2013, 13:14
Oggetto:

Vincenzo, scusa la mia ignoranza, ma che cosa è l'Examiner? e che cosa vedi?
Ospite - Mer 10 Lug 2013, 13:42
Oggetto:

examiner è il sistema di diagnosi che usano le officine Fiat. Peraltro mi sembra che non sia adatto alla panda twinair che richiede un diagnostico più sofisticato. Tramite examiner (o la sua nuov aversione che non conosco e non so come si chiama) si entra in dialogo con il body computer, con la centralina motore, quella dell'ABS, quella dell'AIRBAG, quella del clima, e quelle chemanco conosco, e si leggono un sacc odi cose interessanti, si resettano gli errori, si constata il degrado dell'olio motore (i motori twinair ne sono dotati), si leggono le temperature del liquido di raffreddaento reali (e non quelle della strumentazione), si resettano i parametri autoadattivi, si leggono i km reali della vettura i fuorigiri quando e come sono stati fatti, e bonta LORO, si scopre se uno fa il punto tacco..... Perplesso
zebzeb - Mer 10 Lug 2013, 14:33
Oggetto:

Vincenzo, balli il TIP Tap???? Ghigno Ghigno Ghigno
JamesLayman - Gio 11 Lug 2013, 11:53
Oggetto:

arsenio ha scritto:
Sono felice per JamesL per aver capito come limitare i consumi ma chiedo se non sia troppo scomodo tenete i 1500 ed anche meno in V col segnalatore di cambiata che si accende spesso per consigliare di scalare in IV.

A me in realtà non segnala tanto di scalare, la tengo leggermente sopra i 1500 e capita magari che con lievi pendenze mi dica di scalare ma è un'attimo, gli do un colpetto di acceleratore e la faccio tornare subito su di giri. Però se vincenzo dice che non è il massimo per il motore farò una cambiata in più piuttosto che rischiare di rovinare lo stesso, anche se appunto capita davvero di rado che arrivi al limite inferiore!
alby_mira - Ven 12 Lug 2013, 12:34
Oggetto: Sportellino carburante

Buongiorno a tutti, sono un possessore di una FIAT PANDA III NP, scrivo per chiedere lumi in merito allo sportellino carburante (benzina-metano). In particolare volevo chiedere ai possessori del mezzo se sia normale che questi (lo sportellino) si apra ad auto chiusa, ma soprattutto se il bocchettone benzina non preveda un tappo con chiave.
Ringraziando anticipatamente, un cordiale saluto.
BenVenuti - Ven 12 Lug 2013, 13:14
Oggetto:

tutto normale (almeno per fiat).
alby_mira - Ven 12 Lug 2013, 14:52
Oggetto:

Ma non vi è il pericolo che qualcuno possa inserire prodotti o cos'altro nel bocchettone benzina? Con, ritengo, possibili danni per il motore? Non mi sembra una scelta di buon senso da parte di FIAT, non vedo in questa scelta alcun aspetto positivo.
Grazie
alberto28173 - Ven 12 Lug 2013, 15:41
Oggetto:

A me il conce ha raccontato che il tappo si apre solo con forte pressione tipo pistola della benzina: non sono convinto,ma mi adeguo,anche perchè non c'è di filetto e non puoi adattare tappi aftermarket..bella minchiata, Sergio, e non ti diciamo grazie per questo,no..(cit. M. Crozza) Occhiolino
Ospite - Ven 12 Lug 2013, 16:05
Oggetto: Innovazione

Io ricordo che è segnalato addirittura come un "miglioramento", credo si chiami Smart Fuel o simile (e penso sia mutuato da Ford) e dovrebbe essere fatto in modo tale che entri solo la pompa del carburante per cui è nato e quindi evitare errati rifornimento e teoricamente introduzione di alcunché... ma non conosco i dettagli e, soprattutto, vado a memoria!
alberto28173 - Ven 12 Lug 2013, 18:26
Oggetto:

Ma io invece mi chiedo: ma invece di quel profilattico di gomma che copre il bocchettone,una bella serratura sullo sportello o un tappo tradizionale per 13/14 e passa mila euro penso che ce lo meritassimo, senza contare altre spilorcerie più o meno gravi Occhiolino
yalen86 - Dom 14 Lug 2013, 16:40
Oggetto:

Non so se ci siano due valvole o solo una..
Fatto sta che premendo anche con un dito.. la valvola si apre.
Francesco1983 - Dom 14 Lug 2013, 16:51
Oggetto:

non c'è un tappo con la chiave? qualcuno ha chiesto in fiat? sulla punto c'è stato lo stesso problema e in fiat dovetti comprare un'altro tappo con la chiave
alby_mira - Lun 15 Lug 2013, 12:08
Oggetto:

Ho scritto qualche giorno fa a FIAT (nel form - contattaci) in merito al bocchettone benzina che non è provvisto di alcun sistema di protezione, ma devo ancora ricevere una risposta. Qualora dovessero rispondere non mancherò di allegare la risposta.
JamesLayman - Lun 15 Lug 2013, 12:39
Oggetto:

In teoria la levetta si apre solo con la pistola della pompa di carburante, ma se si usa un cilindretto di plastica come quello dato in dotazione da usare quando sei in piena riserva chi impedisce di infilarci altro tramite imbuto e tanica? Effettivamente ho sempre pensato che era preferibile nelle auto montare un tappo con chiave (che personalmente nelle auto che ho guidato ho trovato solo nella vecchia clio della morosa e nella vecchia agila di mia sorella).
SuperPandaTrekking - Mer 17 Lug 2013, 07:48
Oggetto:

Se non vado errando, negli ultimi anni, dovrebbe essere presente un sistema all'imboccatura, che evita l'inserimento di cannette per il "risucchio" della benzina. Basta una specie di cestello/retina per evitare ciò, ripeto, SE NON ERRO.
Comunque potevano fare lo sportellino con chiusura, visto il prezzo.
Ma è anche vero che ciò che non c'è, non si rompe! Risata
aemmezero - Sab 20 Lug 2013, 20:15
Oggetto:

Consumi della mia pandina (twinair) con tutti i "se" e i "ma" dovuti alla mancanza di certezza sull'effettivo livello (commutazione a benzina da esaurimento gas, e di pieno carico).

Calcolo Km/Kg su 1500 Km, 90% extraurbano, 10% salita/discesa: 30,6
Calcolo Km/Kg su 4000 Km, 50% autostrada tranquilla, 20% salita/discesa, 30% cittadino trafficato: 26,9

I dati concordano con un calcolo totale complessivo su circa 6000Km però non mi convincono troppo.
Per carità.... non è che mi freghi un gran che del Km/kg più o meno, però, più che dividere i km percorsi dal rabbocco precedente, per i km percorsi, non vedo quale altra variabile introdurre.
Dove sbaglio?
jonniv - Mar 23 Lug 2013, 15:13
Oggetto:

Non capisco: con percorsi così diversi avresti voluto avere medie chilometriche più simili tra di loro? Sorpreso
silvio75 - Mar 23 Lug 2013, 15:39
Oggetto:

A sembrano buoni consumi!
Direi proprio bene!

Non so se hai preso il blue&me come optional, ma se lo hai fatto installa l'ecodrive perchè, almeno per me, direi che è molto preciso nel calcolare la media Km/Kg e puoi scegliere, da programma, quale periodo in giorni analizzare.
celeron - Mar 23 Lug 2013, 17:37
Oggetto:

Piccolo OT puramente per curiosità personale:

Qualcuno di voi, con una bella panda rossa NP, ha fatto rifornimento al Brugnetto vicino Senigallia verso le 17 di oggi?

Solo per sapere se ho un iscritto nelle vicinanze perchè c'ero anche io nella seconda pompa con la mia uno blu Sorriso

Fine OT
silvio75 - Mer 24 Lug 2013, 07:15
Oggetto:

Mi dispiace, ma non ero io...
Però faccio anch'io un piccolo OT, anche se mi sarebbe piaciuto aprire un nuovo thread dal nome "quelli che la Panda".... Risata a crepapelle

Non so se sia per colpa della mia frequentazione a questo FORUM, ma da quando ho la Pandina NP mi verrebbe da salutare tutti gli altri Pandisti che incrocio per strada e poi guardo sempre negli specchietti per vederne "il lato B" e capire se quella incrociata era una Panda a metano o no... Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle
aemmezero - Mer 24 Lug 2013, 07:38
Oggetto:

silvio75 ha scritto:
A sembrano buoni consumi!
Direi proprio bene!

Non so se hai preso il blue&me come optional, .....

No, non ho il blue&me.


jonniv ha scritto:
Non capisco: con percorsi così diversi avresti voluto avere medie chilometriche più simili tra di loro? Sorpreso


No, è solo che, per come la uso io, senza esagerare, ma fregandomene dello shift e non badando troppo al piede leggero, mi sarei aspettato consumi maggiori.
Sembra che consumi davvero poco, troppo poco.

Non che mi dispiaccia eh?! Risata
JamesLayman - Mer 24 Lug 2013, 09:14
Oggetto:

Ma porc...questo mi fa i 30km/kg ed è preoccupato e dubbioso...Facciamo cambio consumi se vuoi eh? Ghigno diabolico Pernacchia
(Si scherza! Occhiolino )
celeron - Mer 24 Lug 2013, 11:30
Oggetto:

silvio75 ha scritto:
Mi dispiace, ma non ero io...


Bè da Treviso la vedo dura Sorriso Io parlavo per i marchigiani zona senigallia e dintorni Sorriso

silvio75 ha scritto:
Non so se sia per colpa della mia frequentazione a questo FORUM, ma da quando ho la Pandina NP mi verrebbe da salutare tutti gli altri Pandisti che incrocio per strada e poi guardo sempre negli specchietti per vederne "il lato B" e capire se quella incrociata era una Panda a metano o no... Risata a crepapelle Risata a crepapelle Risata a crepapelle


Si in effetti mi vien voglia di salutare anche a me, come fanno i motociclisti Risata
sonceboz - Mer 24 Lug 2013, 11:58
Oggetto:

Beh col bicilindrico un Po motociclista mi pare di esserlo Risata a crepapelle
celeron - Mer 24 Lug 2013, 12:07
Oggetto:

Però avete une bel turbo in più Pernacchia
aemmezero - Mer 24 Lug 2013, 13:03
Oggetto:

JamesLayman ha scritto:
Ma porc...questo mi fa i 30km/kg ed è preoccupato e dubbioso...Facciamo cambio consumi se vuoi eh? Ghigno diabolico Pernacchia
(Si scherza! Occhiolino )


La vedo dura, ma uno scambio di vettura sarebbe l'unico modo per verificare l'attendibilità delle prove su strada di noi umili utenti.
celeron - Mer 24 Lug 2013, 13:24
Oggetto:

Scusate, mi sono iscritto a spritmonitor, volevo mettere l'icona come firma, ma se la incollo nella firma e faccio registra cambiamenti ma non mi salva il testo che ci incollo..... come mai?

Edit: ci sono riuscito Sorriso dovevo andare su modifica profilo e non su cambia info scusate, volevo eliminare il messaggio ma misa che non posso farlo Sorriso
silvio75 - Mer 24 Lug 2013, 13:29
Oggetto:

@ aemmezero: io non mi scandalizzerei per i consumi che dici di rilevare perchè sono sicuramente in linea con i miei e con quelli di un altro paio di utenti di questo Forum di cui, ahimè, al momento non mi ricordo il nome.

Fino ad adesso ho fatto poca strada, ma ho 5 misurazioni attendibili e complete e dicono (in ordine cronologico):
32 Km/Kg
26,8 Km/Kg
31,9 Km/Kg
30,1 Km/Kg
34,1 Km/Kg

Per cui non vedo dove ti vai a preoccupare.
JamesLayman - Mer 24 Lug 2013, 13:36
Oggetto:

aemmezero ha scritto:

uno scambio di vettura sarebbe l'unico modo per verificare l'attendibilità delle prove su strada di noi umili utenti.

Non sarebbe nemmeno una cattiva idea in verità! Occhiolino

silvio75 ha scritto:

34,1 Km/Kg

Glab!

sonceboz ha scritto:
col bicilindrico un po' motociclista mi pare di esserlo

Assolutamente SI! Ghigno Figo!
quadamage76 - Mer 24 Lug 2013, 13:41
Oggetto:

vabbè ma a Treviso vi danno il metano al prosecco o al plutonio?
silvio75 - Mer 24 Lug 2013, 13:47
Oggetto:

Ovviamente al Prosecco! Risata a crepapelle

Ammetto che quel 34,1 Km/Kg è stato "fortunato" e penso irripetibile, ma sono abbastanza convinto che la Panda che mi è stata consegnata avesse già l'ultimo aggiornamento della centralina che ho visto è stato comunicato da poco dalla FIAT e sono convinto che il merito dei buoni consumi sia proprio dovuto a questo.
Secondo me a breve vedrete anche voi dei miglioramenti. Pollice su
linusplus - Mer 24 Lug 2013, 16:14
Oggetto:

Complimenti!
Ospite - Gio 25 Lug 2013, 08:59
Oggetto: Incrociate I ditI per IO

Firulì...firulà.... shhh... Spazientito ho fatto i 29 km/kg e un carico record (11.40)... shhh Firulì...firulà.... Vittoria! fate un rito vodoo che non sia stato un caso ma frutto dell'aggiornamento/revisione di maggio... Ti prego...
silvio75 - Gio 25 Lug 2013, 09:10
Oggetto:

DadAia sono stracontento di vedere che anche tu stai finalmente avendo ottime medie di consumo!!!!
Un po' perchè mi pareva evidente la tua delusione sui consumi e penso che invece adesso ne sarai entusiasta Pollice su ed un po' perchè conferma la mia opinione che quest'ultimo aggiornamento abbia portato benefici notevoli.
Sono convinto che la mia centralina sia uscita di fabbrica già aggiornata (immatricolata a giugno) ed infatti mi pareva strano non avvertire tutti quei problemini che lamentavate e cominciavo anche a temere di non essere più preso sul serio. Risata

Vedrai che con qualche piccola attenzione e mano a mano che la centralina si adatterà meglio al tuo stile di guida (mi hanno detto sia autoadattativa, ma non so se sia vero) riuscirai agevolmente a superare quota 30 Km/Kg!

Complimenti!!!
JamesLayman - Gio 25 Lug 2013, 09:33
Oggetto:

Alèèèèèèè!!!
Grande DadAia Prosit! Prosit! Prosit! Ma vieeeni!
Ospite - Gio 25 Lug 2013, 09:57
Oggetto:

Nooo noooo... shhhh.... fate gli indifferenti che se me ne accorgo davvero poi ci credo... Ghigno aspetto almeno diecimila km prima di festeggiare Risata

gh!

Scherzi a parte, grazie della Vs sincera e carinissima partecipazione!!!

Sull'autoadattativa silvio io direi che confermo. Sia per le differenze riscontrate... sia perché il mio revisione/aggiornamento sembra aver avuto frutti dopo 4000km... speriamo davvero... sarei felicissima sì... era l'unica cosa a non piacermi proprio della Rossina
sonceboz - Gio 25 Lug 2013, 12:02
Oggetto:

Complimenti Pollice su
pargo1 - Gio 25 Lug 2013, 13:03
Oggetto:

auguri vivissimi che, dopo un inizio così travagliato, adesso il pandino ti riempia di soddisfazioni anche alla pompa e non debba più masticare amaro Scongiuri Ciao!
sonceboz - Gio 25 Lug 2013, 14:05
Oggetto:

Sicuro é capitato anche adesso sono orgoglioso
aemmezero - Gio 25 Lug 2013, 21:33
Oggetto: Re: Incrociate I ditI per IO

DadAia ha scritto:
Firulì...firulà.... shhh... Spazientito ho fatto i 29 km/kg e un carico record (11.40)... shhh Firulì...firulà.... Vittoria! fate un rito vodoo che non sia stato un caso ma frutto dell'aggiornamento/revisione di maggio... Ti prego...


E brava la nostra simpaticissima dadaia Risata a crepapelle
i 29 li hai fatti in misto? se si... i miei complimenti!!!
io con le temperaturine attuali, anche al mattino alle 8, non riesco a caricare più di 10 Kg (dal passaggio in riserva) dove hai riempito più di 11?
Ciau neh?!
Ospite - Ven 26 Lug 2013, 13:29
Oggetto:

Ma quanto siete carini con tutta questa solidarietà??? GraSSSiee!!! E non scrociate le dita eh... che ancora ho timore che sia stata una illusione!!! Sorriso

aemmezerino (ciau neh!!! Risata) caro eh ... misto (che poi è 80% extra e resto urbano... ma se consideri che prima erano 22 quando andava bene)

Ciao!

Speriamo speriamo speriamo Ahem... Ti prego...

AS Nichelino Nord... un portento davvero, già prima eh... sembra abbiano una carica e un metano migliore di tutti (quelli che ho provato io, ovvio Occhiolino)
Anto77 - Sab 27 Lug 2013, 16:23
Oggetto:

Ma come fate? Primo carico 11,8 kg percorrendo 225 km (60% Autostrada come molti rallentamenti... Maledetto traffico mattutino e 40% in città con traffico e semafori...).
Oggi ho caricato 11,6 kg... Vediamo come va...

Sempre climatizzatore acceso...
sonceboz - Sab 27 Lug 2013, 18:16
Oggetto:

Allenamento e piede di fata Figo!
Anto77 - Sab 27 Lug 2013, 18:38
Oggetto:

ho un soddisfacente 46.... Ghigno
sonceboz - Sab 27 Lug 2013, 18:45
Oggetto:

Ben per te io 48! Risata a crepapelle
quadamage76 - Dom 28 Lug 2013, 08:35
Oggetto:

io sono arrivato a 64, ma oltre mi è impossibile andare. Secondo me oltre ci si va solo su strada da steppa russa fissi a 80 km/h
sonceboz - Dom 28 Lug 2013, 11:58
Oggetto:

64 Di piede? Risata a crepapelle
virtutem - Dom 28 Lug 2013, 19:17
Oggetto:

Primo carico kg 9,61 diciamo in riserva. Ho fatto 215 km 70% urbano, 30% extraurbano, aria condizionata e accelerazioni senza badare a consumi. Il rumore del frullino è adorabile e mi sono adoperato più volte sulle accelerate per il puro gusto di sentirlo Ghigno

Il motore mi diverte superando i 2000 giri e spero di abituarmi presto per rientrare in una guida meno sprint e divertente e più parca nei consumi. Andando a benzina si ha la sensazione che tutto sia piú fluido e scorrevole e, ai bassi regimi la Pandina fatica meno e produce meno rumore e vibrazione nel salire di giri. Ho notato che i rapporti sono molto lunghi e, andando a metano in cittá al massimo si va in terza, in quarta sembra giá soffocare come se sotto avessimo un motore ben più grande di un 900cc. Complice questa sensazione (è la mia prima auto a metano) mi è venuto di adottare una guida più sprintosa per regalare "più spazio al motore". Vedo che qui c'è chi fa i 30km/l, volevo chiedervi se in città guidare un po sottotono cambiando marcia intorno ai 2000 giri oppure adottate altri tipi di accorgimento. Grazie.

Ps: L'auto è stata immatricolata il 28 giugno, suppongo quindi dai commenti degli altri utenti che la centralina possa essere già aggiornata. In caso contrario dovrei aspettarmi una telefonata dalla Fiat oppure dovrei telefonare io? Grazie a chi vorra rispondere.
spina - Dom 28 Lug 2013, 19:24
Oggetto:

fai tu una chiamata.... Firulì...firulà....
Cosa - Dom 28 Lug 2013, 21:32
Oggetto:

Questo weekend ho macinato un po' di km in autostrada e volevo riportarvi i consumi: ieri da vuoto ho caricato 8.83 kg poi Fano - Osimo e ritorno andatura abbastanza tranquilla all'andata , 130/140 al ritorno (clima acceso in entrambi i casi). Stamattina rabbocco nonostante le due tacche e 171 km percorsi , entrano 6.59 kg poi Fano - Ortezzano (FM) 115 km autostrada/ 40 km extraurbano. Andata sempre a 130/140 (eravamo in ritardo)ed extraurbano entro i limiti. Ritorno più tranquillo, 110/120 (anche più piano dove ci sono i limiti per i lavori per la terza corsia) ma sempre con il clima acceso. Fra Montemarciano e Senigallia il metano è finito, dopo 260 km. In quel momento ho pensato che i consumi erano stati elevati. Ora mi son fatto i conti 431 km percorsi e 15.42 kg caricati per una media che sfiora i 28 km/kg. Ho dovuto ricredermi, nonostante l'andatura tenuta e il clima acceso i consumi mi sembrano buoni se non ottimi. Cosa ne pensate?
Ciao a tutti Ciao!
cesare66 - Dom 28 Lug 2013, 21:57
Oggetto:

se hai una media di 28 km/kg a 130-140 Km/h con il climatizzatore acceso forse non hai un motore a combustione ma qualcos'altro: se non ho capito male da vuoto a vuoto hai caricato 15.42 kg e dici che che hai percorso 260 km ed è lì che devi calcolare la media; i kg per arrivare da 260 a 431 dove sono?
spina - Dom 28 Lug 2013, 22:02
Oggetto:

Hai capito male... ha prima caricato da vuoto, poi fatto 171 km e rabboccato, quindi ha finito il metano dopo 260 km... ovvero 431 km per un totale di 15.42 kg (8.83 + 6.59)... Occhiolino
quadamage76 - Lun 29 Lug 2013, 08:01
Oggetto:

sonceboz ha scritto:
64 Di piede? Risata a crepapelle


no, di pi....o! Ghigno avevo capito che parlaste dell'economy index o come cavolo si chiama!
plcko - Lun 29 Lug 2013, 08:08
Oggetto: FIAT PANDA III

Il calcolo col sistema dei rabbocchi falsa assai rispetto al vuoto-pieno-vuoto .E' SEMPRE UN GAS E NON UN LIQUIDO COME LA BENZINA MA IL CALCOLO CHE VIENE FATTO lo fai come se fossero litri . Es. se metti 10 kg e fai 250 km e poi rabbocchi ( la pompa carica poco , fa caldo , il compressore non va ed entrano "solo "8 kg ) pensi di aver fatto 31 km con un kg?
silvio75 - Lun 29 Lug 2013, 08:40
Oggetto:

Il metodo dei rabbocchi falsa sicuramente il consumo medio di quell'intervallo considerato, ma nella media di più rabbocchi (direi almeno 2 o 3) si può tranquillamente fare ed ha una sua attendibilità.

Nel caso di Cosa (ma non so se ti riferivi a quello), mi pare che il suo calcolo sia perfettamente corretto e coerente e comunque da "manuale" vuoto-pieno-vuoto, come già dimostrato da Spina.
quadamage76 - Lun 29 Lug 2013, 09:34
Oggetto:

scusate una precisaione: se parto da vuoto, faccio n km e m rifornimenti, e finisco vuoto, il conto km_tot/kg_tot è preciso.
silvio75 - Lun 29 Lug 2013, 09:40
Oggetto:

@Quadamage:

Certo che si che è preciso!
In fin dei conti è come se tu avessi fatto un "pienone" pari alla somma dei Kg caricati nei vari rabbocchi.
cesare66 - Lun 29 Lug 2013, 11:02
Oggetto:

infatti da vuoto a vuoto (continuo a ripetere se non ho capito male) ha percorso 260 km con 15,42 kg che corrisponde circa 18km/kg non 28 . Probabilmente ha sommato tutti i km percorsi e diviso per i kg acquistati senza considerare che era arrivato con le bombole quasi vuote. Pensa se avesse avuto delle bombole da 50 kg di capacità e percorso mille km senza rifornirsi che media sarebbe scaturita... Ma ce lo spiegherà sicuramente meglio come ha ottenuto quella media.
alberto28173 - Lun 29 Lug 2013, 11:55
Oggetto:

@Cesare: None, con 15,42 kg ne ha fatti 431..se la Panda ha 12 chili di capacità bombole, come ha fatto a caricarne 15???io ad es. ho caricato da vuoto 12,03 kg,percorso 325 km: in riserva (a bombole quasi vuote) ho rabboccato 9.56 kg finendo il metano dopo 277 km: calcolando la media vuoto pieno vuoto è stata di 27,92 km/kg (602 km percorsi con 21.59 kg).Ho notato comunque che le luci delle tacche si spegnevano ad una velocità impressionante dopo il rabbocco: prima tacca spenta dopo 69 km, seconda dopo 122, terza dopo 189 e poi commutazione a benzina dopo 277 km. Dopo aver fatto il pieno da vuota, ora la prima tacca si è spenta dopo 127 km,più o meno come al solito..vedremo proseguendo l'uso...
aemmezero - Lun 29 Lug 2013, 12:36
Oggetto:

Mi sono convinto che ai fini del calcolo dei consumi, il riferimento più attendibile è quello del passaggio a benzina.
Le tacche, il pieno o altro sono indicazioni a dir poco aleatorie.
cesare66 - Lun 29 Lug 2013, 13:06
Oggetto:

comunque 15,42 kg non li ha caricati in una volta sola comunque adesso ho capito, i 260 km sono ulteriori ai 171. Allora si che la media è attendibile comunque mi sembra più che strabiliante a quella velocità e con il condizionatore non trovate?
silvio75 - Lun 29 Lug 2013, 13:35
Oggetto:

Sinceramente li considero ottimi consumi, ma non così strabilianti (leggasi impossibili/incredibili).

Per le prime settimane ho provato a controllare i consumi con l'ecodrive dei singoli viaggi ed ho trovato che il software da una indicazione molto attendibile.
Il responso che ho avuto è stato quello che più o meno mi immaginavo: il TwinAir ha un rendimento molto elevato e consumi molto buoni a velocità costante, ma è sensibile alle accelerazioni nelle quali si fa impiego massiccio del turbo ed in generale di tutte le occasioni in cui l'acceleratore viene premuto oltre il necessario.

Questo non dovrebbe stupire nessuno dato che: potenza => energia => consumo di carburante ed un motore turbo, proprio per il nome, all'occorrenza riesce a pari cilindrata a dare maggiore potenza => energia => consumare più carburante.

Pertanto, non mi stupisco che si riesca a fare i 130Km/h con 28Km/Kg perchè a velocità costante il TA è parsimoniosissimo e sono comunque situazioni/consumi che anch'io sto sperimentando quotidianamente.
linusplus - Lun 29 Lug 2013, 13:56
Oggetto:

alberto28173 ha scritto:
.Ho notato comunque che le luci delle tacche si spegnevano ad una velocità impressionante dopo il rabbocco: prima tacca spenta dopo 69 km, seconda dopo 122, terza dopo 189 e poi commutazione a benzina dopo 277 km. Dopo aver fatto il pieno da vuota, ora la prima tacca si è spenta dopo 127 km,più o meno come al solito..vedremo proseguendo l'uso...


Hanno cambiato qualcosa nell'ultimo aggiornamento riguardo alle tacche. Non drasticamente certo, ma è comunque una rottura perchè prima riuscivo a prevedere con una precisione impressionante i Km di spegnimento. Adesso devo ricalibrarmi! Perplesso
JamesLayman - Lun 29 Lug 2013, 15:22
Oggetto:

Anche io ho notato un comportamento un po' anomalo delle tacche.
Prima tacca tra 85 e 95, seconda tacca tra 135 e 145, terza tacca tra 175 e 185 e fine pieno a 265/275. Sembra che le tacche "centrali" durino niente e quelle "estreme" durino tantissimo. Sbalordito
Ospite - Lun 29 Lug 2013, 15:37
Oggetto:

in generale dovrebbe essere quella del pieno ad essere meno prevedibile, la cui durata accesa è maggiormente inflenzata dalla pressione di carica dle metano, e dal fatto che tale presisone sia virtuale (metano surriscaldato) o effetisa (metano freddo).

Lealtre vanno meglio in proporzione al consumo effettivo.
quadamage76 - Lun 29 Lug 2013, 15:54
Oggetto:

colgo l'occasione del messaggio di Vincenzo per ricordare un argomento più volte dibattuto, ossia come ottenere la massima autonomia:

-fare il pieno;
-consumarne un po' o, per lo meno, fare passare un po' di tempo in modo che la temepratura del metano nelle bombole si sia assestata;
-riempire nuovamente;
-ovviamente meglio al mattino presto.
aemmezero - Lun 29 Lug 2013, 20:27
Oggetto:

DadAia ha scritto:

AS Nichelino Nord... un portento davvero, già prima eh... sembra abbiano una carica e un metano migliore di tutti (quelli che ho provato io, ovvio Occhiolino)


Nichelino!!! me l'avevi già detto una volta, abbi pazienza ma ho la ram.... molto volatile Uhm...
DOM57 - Mar 30 Lug 2013, 18:20
Oggetto: New Panda

dopo circa 4 mesi di assenza, ieri ho ripreso la Panda, andando a Bologna dov'era mia figlia. con passaggio contribuito attraverso sito apposito, e scendendo verso casa, in Puglia: io mia figlia e le sue valigie (quante ne vanno nella Panda). tecnica vuoto/pieno/vuoto: km 573 (fino a Carapelle di Foggia, dove è terminato M) con 19,8 kg, per una media di 28,9 km/kg. ho rifatto il pieno a Corato, perchè alle 2 di notte non avevo alternative. Velocità 110-120, aria condizionata accesa a minimo, 2 persone, pieno carico:
Cosa vuoi di più????
siam contenti, molto contenti!!!
imperatore88 - Mer 31 Lug 2013, 12:54
Oggetto: Prima carica

Ciao a tutti
Ho ritirato la mia Pandina una settimana fa..immatricolata il 25 luglio..e ho caricato 10.5 kg di metano...percorrendo 222 km..praticamente al 90% urbano..10% extraurbano..e ovviamente testando le cambiate e il loro limite ho trovato difficile cambiare prima dei 3000 giri..tra prima e seconda e seconda e terza..che ne dite?..troppo prematuro un giudizio sui consumi?
sonceboz - Mer 31 Lug 2013, 12:59
Oggetto:

Direi proprio di si. Aspetterei almeno 5000 km Occhiolino
silvio75 - Mer 31 Lug 2013, 13:34
Oggetto:

Sicuramente prematuro esprimere un parere sui consumi, mi pare però eccessivo tirare la 1a e 2a fino a 3000 giri.... o per lo meno io non lo faccio quasi mai....

Però è anche vero che la centralina è autoadattativa (che in verità non so se sia vero o se sia una leggenda), ma ho constatato che la macchina diventa molto più regolare e piacevole passati 500Km (che la centralina si sia adattata?).
imperatore88 - Mer 31 Lug 2013, 13:55
Oggetto:

Ho appena fatto metano..10 kg giusti giusti..so che non é il massimo farlo a quest ora..che cambiate mi suggerisci dalla prima alla seconda e dalla seconda alla terza?
silvio75 - Mer 31 Lug 2013, 14:11
Oggetto:

L'ecodrive indicherebbe di cambiare:
1->2 a 2100 rpm
2->3 a 2000 rpm
3->4 a 1900 rpm
4->5 a 1700 rpm

Ma secondo me è impossibile rispettare queste indicazioni.

Io cambio più o meno a questi giri:
1->2 a 2500 rpm
2->3 a 2300 rpm
3->4 a 2200 rpm
4->5 a 2100 rpm

... ovviamente si intende in condizioni di traffico che mi permettano di cambiare quando voglio senza essere d'intralcio o farmi strombazzare.....
imperatore88 - Mer 31 Lug 2013, 14:30
Oggetto:

L'eco drive sul tom tom?
silvio75 - Mer 31 Lug 2013, 14:35
Oggetto:

Non ho il tom tom della FIAT per cui non so se anche lì lo indichi.
Mi riferivo all'ecodrive che installi sul computer di casa e che ti legge i dati relativi al tuo stile di guida tramite la chiavetta usb che inserisci nella porta usb della Panda (è un optional)
imperatore88 - Mer 31 Lug 2013, 14:59
Oggetto:

io l'ho acquistata col pack techno, dici che sia inclusa?
silvio75 - Mer 31 Lug 2013, 15:05
Oggetto:

Certo che c'è.
La presa usb la trovi nel tunnel centrale, in basso, tra il cambio ed il freno a mano. Da un lato hai una presa mini-jack e dall'altro, facendo eventualmente scorrere a destra il coperchio protettivo, la presa USB.

A questo link trovi tutto spiegato: http://www.fiat.com/com/PublishingImages/ecodrive-site/it/default.htm
imperatore88 - Mer 31 Lug 2013, 16:29
Oggetto:

grazie mille
alberto28173 - Mer 31 Lug 2013, 17:36
Oggetto:

Io cambio sempre a 2000 giri, più o meno a questa velocità:
1->2 a 20 km/h circa
2->3 a 35 km/h circa
3->4 a 45 km/h circa
4->5 a 65 km/h circa
Prima con le cambiate di prima (a giri un pò più elevati) ero già in riserva a 250 km percorsi,ora a 250 km si è appena spenta la terza tacca
Ghigno
imperatore88 - Mer 31 Lug 2013, 18:58
Oggetto:

Un ultima domanda...come faccio a capire che ho esaurito completamente il metano compresa la riserva?...mi si accende la lucina verde del tasto di commutazione quello sotto l autoradio?
yalen86 - Mer 31 Lug 2013, 19:04
Oggetto:

Ti appare la voce "passaggio a benzina" e si accende la pompa verde nel cruscotto.. come quella quando accendi il motore e parte a benzina per poi commutare a metano.
Non sotto l'autoradio (o almeno lì non ci ho mai fatto caso).
Ospite - Gio 1 Ago 2013, 07:44
Oggetto:

alberto28173 ha scritto:
Io cambio sempre a 2000 giri, più o meno a questa velocità:
1->2 a 20 km/h circa
2->3 a 35 km/h circa
3->4 a 45 km/h circa
4->5 a 65 km/h circa
Prima con le cambiate di prima (a giri un pò più elevati) ero già in riserva a 250 km percorsi,ora a 250 km si è appena spenta la terza tacca
Ghigno


certo che guidare così, per quanto risulta invece divertente sfruttare il twinair, è come andare ad un pranzo importante di cibi buoni e genuini e limitarsi a fare solo un piccolissimo assaggio di ogni pietanza.... Ghigno
linusplus - Gio 1 Ago 2013, 09:15
Oggetto:

Se non la porti come dice alberto, da 30Km/kg quasi, si scende con disinvoltura a 20.
rocchinopalcera - Gio 1 Ago 2013, 09:23
Oggetto:

Se guidassimo (x chi ha una macchina diesel) come quelle a metano farebbeil 25 km a litro quindi anche io sono dell'opinione di godersi la guida e di non farsi pippe mentali a cercare si raggiungere i 30 km a kg. Sicuramente sono soldi risparmiati ma ce li rimetti di salute. Poi ovviamente ognuno scieglie come risparmiare...io preferisco una cena fuori in meno e far cantare il twinair
jonniv - Gio 1 Ago 2013, 10:03
Oggetto:

E' tutto soggettivo.
Rimane comunque il fatto che a parità di condizioni quando viaggi a metano SICURAMENTE risparmi molto rispetto agli altri carburanti anzi, chi ha il piede pesante è proprio quello che più deve di grazie al gas blu. Occhiolino
linusplus - Gio 1 Ago 2013, 10:19
Oggetto:

Io guido il 95% del tempo con "il piede da 30". Se poi mi serve o voglio, vado con quello da 20. Ghigno
sonceboz - Gio 1 Ago 2013, 10:43
Oggetto:

Io ho un consumo medio di 28 e rotti km/kg.
Guido moderatamente ma quando serve frutto tutta la cavalleria!
alberto28173 - Gio 1 Ago 2013, 10:56
Oggetto:

Lo so che non è un bel guidare,ma ogni tantissimo il piede da 20 lo uso anche io:D: con questa guida sono entrato in riserva a 318 km però Occhiolino Ghigno
silvio75 - Gio 1 Ago 2013, 11:49
Oggetto:

Piccolo OT per chi se lo ricorda: mi è venuto in mente Crozza quando su Mai dire Gol imitava Sacchi con la Porss.... Risata a crepapelle ovvero quando diceva: "... magari metto una prima con intensitè, ma subito dopo la guido con estrema umiltè...."

Tornando in tema, secondo me non è il regime di cambiata che influenza i consumi (entro certi limiti si intende), quanto la pressione sull'acceleratore in eccesso rispetto all'effettiva potenza del motore a quel numero di giri.

Mi spiego meglio: è inutile schiacciare a tavoletta l'acceleratore se si è a bassi giri perchè tanto l'accelerazione che si ottiene è la stessa che si avrebbe schiacciandolo al 50% (dico per esempio), ma al contempo risparmiando carburante.

Penso....
Ospite - Gio 1 Ago 2013, 12:09
Oggetto:

pensi male....
non sono più le macchine di una volta a carburatore.

Con l'acceleratore tu esprimi solo il tuo volere.

la centralina interpreta ( più premi e più si intende che vuoi accelerare rapidamente) e apre la farfalla o nel caso dle multiair gesitsce le valvole.
Gli iniettori vanno dietro a tale catena di comando iniettando il metano che serve per dare potenza e rimanere nei limniti delle emissioni inquinanti.

Se da 50% di pressione acceleratore a 100% non ti accorgi di nessuna differenza, è solo perchè tanto, in quel momento, il motore non riesce ad ingoiare, digerire ed espellere più di quello che sta già facendo...

Ghigno Ghigno miracoli dell'iniezione retroazionata.... niente pompette di ripresa, getti arricchitori, tubetti emulsionatori e altre bellezze del vecchio carburatore.....
silvio75 - Gio 1 Ago 2013, 12:55
Oggetto:

vincenzoVW1200 ha scritto:
pensi male....
Se da 50% di pressione acceleratore a 100% non ti accorgi di nessuna differenza, è solo perchè tanto, in quel momento, il motore non riesce ad ingoiare, digerire ed espellere più di quello che sta già facendo...


Porta pazienza perchè "so de coccio"... Risata

Vuoi dirmi che, a parità di accelerazione effettiva (in m/s^2 per intenderci) che io schiacci l'acceleratore al 25% o 50% o 100% non cambia nulla nei consumi? perchè tanto la centralina "corregge" la mia pressione sull'acceleratore regolandola al massimo ottenibile in quel momento dal motore?
Ospite - Gio 1 Ago 2013, 13:08
Oggetto:

jes. Facciamo dei distinguo
al 25% probabilmente non stai chiedendo il massimo. C'è economia premendo poco acceleratore.
Al 50% sei già a buon punto della richiesta della massima prestazione di ripresa. Tot aria + tot metano.
Al 75% probabilmente la vettura sta dando il massimo. aria e metano il massimo che riesce ad ingozzare. La ripresa è più veloce del punto precedente, ma di poco e a te sembra la stessa....
Al 100% sei come prima, stai solo gridando più forte, ma la macchina si ingozza come può e nulla più.

Con i carburatori era diverso. La percentuale di arricchimento benzina variava al variare delle posizione dell'accleratore. C'erano infatti la "pompetta di ripresa" a penalizzare quelli che non sapevano stare con il pede destro fisso nei viaggi a velocità costante e il "getto arricchitore" a penalizzare i i piedoni che affondavano anche se non necessario.
silvio75 - Gio 1 Ago 2013, 13:14
Oggetto:

Intanto grazie per i chiarimenti, ma continuo a "sfruttarti"..... Sorriso

Quello che hai detto vale anche con il Turbo? perchè io sapevo che il turbo, "parlando terra-terra" non fa altro che "mettere ancora più in pressione" nei cilindri la miscela aria-carburante ottenendo più potenza, ma al contempo consumando di più. D'altra parte se vuoi più energia da qualche parte devi ottenerla.
Ospite - Gio 1 Ago 2013, 13:48
Oggetto:

hai ragione infatti.
Il turbo mette più aria, gli inettori mettono più metano, si ottine più potenza consumando di più... ma questa potenza dove va a finire? Alle ruote, e quindi hai più ripresa. Il fatto che poi tu non te ne accorga non vul dire che non ci sia, significa solo che non è da te percettibile e che forse, quindi, non ne vale la pena chiederla.

pertanto delle due l'una:

-- accelerando al 100% ottieni più ripresa (oca o tanta che sia) e quindi consumi proporzionalmente di più.
--accelerando al 100% ottieni la stessa ripresa che avresti accelerando al 75%, il che vuol dire che il motore sta erogando la stessa potenza in ambedue le condizioni, quindi consuma uguale, ma tu stai solo decidendo se chiedere in modo "gentile" (75%di pedale) o urlando (100%di pedale) .
silvio75 - Gio 1 Ago 2013, 13:58
Oggetto:

Forse ho capito, e cerco di spiegarmi con parole semplici.
Ipotizziamo che la corsa del pedale dell'acceleratore sia di 10cm.

Vuol dire che se io schiaccio per 5cm e la centralina verifica che la mia richiesta "è logica" e fattibile, immette carburante/aria nei cilindri al fine di soddisfare il mio desiderio.

Invece, se io schiaccio per 8cm e la centralina in quel preciso momento sa che più di 5cm non può "gestire", o per meglio dire gli ulteriori 3cm sarebbero solo spreco senza aumento di prestazioni, li scarta ed immette carburante come se io avessi schiacciato per 5cm.

Il turbo non farebbe altro che "innalzare" la soglia "dei cm con risposta affermativa", ma la logica non cambia.

Ho capito bene?

Secondo questa logica, tutto sommato non dovrebbe esserci molta differenza nei consumi tra una guida sportiva ed una rilassata... o dici che la differenza è "poca" nel senso che se non ci fosse questo lavoro della centralina la differenza sarebbe ancora maggiore?
JamesLayman - Gio 1 Ago 2013, 14:34
Oggetto:

Quindi da quello che dici posso "urlare" quanto voglio a bassi giri, anche premendo a tavoletta la centralina mi taglia il "di più" che non può fare il motore? Ergo per consumare di più devo scalare e riurlare per far entrare in azione il turbo ed effettivamente avere più spinta ossia più consumi?
Ospite - Gio 1 Ago 2013, 14:40
Oggetto:

per SILVIO75 ...hai capito tutto, ma ti perdi nel dettaglio della guida sportiva o rilassata.
la differenza di consumo c'è. Eccome se c'è....

Se sei a 70 in 5° e devi fare un ripresa... non è che sei sportivo se affondi tutto e sei rilassato se invece affondi metà... ci metti sempre un padrenostro per guadagnare velocità ( 70-100 in 5° circa 14 secondi la panda twinair e 22 secondi la panda 1400, ad esempio).

Guidare sportivo vuol dire, che a 70 km/h, se devi fare una ripresa, butti dentro la terza, la tiri fino al limitatore (130 km/h con la panda 1400, 116 km/h con la twinair il cui limitatore interviene prima), poi ci dai dentro con la 4 e infine ti rimetti in 5°.....
Ghigno Ghigno
Ospite - Gio 1 Ago 2013, 14:41
Oggetto:

JamesLayman ha scritto:
Quindi da quello che dici posso "urlare" quanto voglio a bassi giri, anche premendo a tavoletta la centralina mi taglia il "di più" che non può fare il motore? Ergo per consumare di più devo scalare e riurlare per far entrare in azione il turbo ed effettivamente avere più spinta ossia più consumi?


perfetto!
JamesLayman - Gio 1 Ago 2013, 14:46
Oggetto:

Preciso e chiaro come sempre, sei una garanzia! Pollice su
silvio75 - Gio 1 Ago 2013, 14:55
Oggetto:

@Vincenzo: in effetti hai ragione sul distinguo dei termini tra guida rilassata e sportiva. Intendevo "pretendere" più o meno accelerazione sempre a partità di marcia.
Comunque mi hai chiarito le idee!!! Pollice su Pollice su Pollice su

Anche se non mi piace molto l'idea di avere "un grande fratello" nel motore che mi controlla e corregge.... Risata a crepapelle
Ospite - Gio 1 Ago 2013, 15:09
Oggetto:

a proposito di grande fratello.
Pur essendo un tranquillo, ogni tanto la mia pandicella gli tiro il collo. E' la mia unica vettura... e quindi deve fare il massimo, se necessario.

Guida sportiva....
Una tecnica della guida sportiva, che prevede l'esecuzione (del tutto inutile peraltro sulle auto con cambio sicronizzato) del "punta tacco ( sarebbe la doppietta in scalata abbinata alla contemporane frenata). Puro spreco... d'accordo....

Orbene, c'è una fase in cui si preme l'acceleratore e il freno contemporaneamente.....

Bene... molto spesso l'operazione non riesce. Sulla centralina il comando "frena" non è compatibile con un contemporaneo segnale "accelera"... la centralina ignora il comando dell'acceleratore... perchè non è plausibile che un piede, il destro, possa fare in conemporanea entrambe le cose (vedi problemi toyota....).

Se tuttavia si insiste, la centralina, pensando ad un segnale difettoso proveniente dal sensore pedale freno, disattiva questo controllo, e vi permette di frenare e accelerare in contemporanea. tutto logico... se si rompe lo switch del pedale freno deve comunque essere possibile guidare la vettura. Però la cosa viene memorizzata in centralina. Plausibilità ACCELERATORE-FRENO....
chi vi collega la diagnosi può chiedersi se deve cambiare qualche pezzo, oppure, in garanzia, può dire che guidate da schifo e magari una rottura non imputabile a voi potrebbero non riconoscervela....

Quindi occhio a gidare bene, in garanzia!!!

fate un fuorigiri... si memorizza. Vi va in sovratemperatra pre-allarme la macchina... si sa a che chilometraggio e successo e inche condizioni....staccate il sedile e disconnettete il sensore di peso per l'airbag... si sa quando è successo e anche a che chilometraggio effettivo (tecnica in uso per scoprire le vetture schilometrate)..
sonceboz - Gio 1 Ago 2013, 15:48
Oggetto:

Scusa Vincenzo una domanda inopportuna.
Ma visto che ne sai una più del diavolo che lavoro fai?
Nel senso che mi sembri molto preparato nella automotive.
Volevo capire se ci lavori o é cultura propria.
Ospite - Gio 1 Ago 2013, 15:58
Oggetto:

cultura propria. Sempre più difficile da mantenere aggiornata per reticenza delle case, inacessibilità dei forum specifici destinati ai meccatronici, impossibilità di reperire il materiale che viene preparato per l'acculturamento della rete assistenziale, proliferazione delle case automobilistiche e dei modelli.

In pratica io conosco un po' le fiat e le vecchie VW raffreddate ad aria. Sono un restauratore di vecchie meccaniche, forzatamente convertito alla modernità.

P.s. occhio con le twinair al cambio d'olio... sulle panda 1400basta cambiarlo e fottersene della spia service... sulla twin-air, essendo l'olio una parte fondamentale per il funzionamento della distribuzione, quando si cambi al'olio, bisogna informarne la centralina che mette in atto nuove strategie di gestione dell'apertura/chiusura valvole in funzione del cambio di viscosità dell'olio dovuta alla sostituzione di quello degradato con quello nuovo.
JamesLayman - Gio 1 Ago 2013, 16:28
Oggetto:

vincenzoVW1200 ha scritto:

Guida sportiva....
Una tecnica della guida sportiva, che prevede l'esecuzione (del tutto inutile peraltro sulle auto con cambio sicronizzato) del "punta tacco ( sarebbe la doppietta in scalata abbinata alla contemporane frenata). Puro spreco... d'accordo....

Ecco, l'ho sempre sentito dire ma non ho la più pallida idea di cosa sia, cosa serva e come si faccia...me lo spieghi? (Anche in pvt volendo! Sorriso )

vincenzoVW1200 ha scritto:
cultura propria. Sempre più difficile da mantenere aggiornata per reticenza delle case, inacessibilità dei forum specifici destinati ai meccatronici, impossibilità di reperire il materiale che viene preparato per l'acculturamento della rete assistenziale, proliferazione delle case automobilistiche e dei modelli.

Te li ho già fatti e te li rifaccio, tanti complimenti, hai davvero una gran passione e competenza e ti invidio perché io ne so mezza!
Grazie dei consigli sul cambio d'olio, sabato mattina vado in concessionaria a chiedere qualche info pre-viaggione, visto che ormai ho brillantemente passato i 6000km, magari il rodaggio è finito e un controllino ci può stare!
FullioNP - Gio 1 Ago 2013, 16:34
Oggetto:

Ragazzi, vi posto i miei primi 2 pieni di metano monitorati a vuoto con la Panda III TwinAir, presa la settimana scorsa:


1° carica 9.44 Kg, km percorsi 223 (autostrada 90%, 10% città), consumo 23,62 km/kg (km totali auto circa 400)

2° carica 9.55 Kg, km percorsi 288 (urbano, extraurbano), consumo 30.16 km/kg (km totali auto circa 700)

Carica attuale: sono riuscito a caricare 10,45 Kg, iniziavo già a preoccuparmi (come molti) sulla capacità delle bombole... Risata a crepapelle

Nella seconda carica, sono stato molto attento ai consumi; io effettuo accelerazioni tra metà e 3/4 di acceleratore (arrivando a 3000giri o poco più) per poi portarmi nella marcia più alta possibile mantenendo la velocità costante (così ho imparato studiando meccanica e il rendimento dei motori, se qualcuno ha qualche nozione o appunto in merito, sarò più che lieto di leggerlo, magari questo twin è un po' "particolare" Risata ).

Noto che con questo bicilindrico uso molto il cambio e...ovviamente devo ancora abituarmi alla sua erogazione...leggerò qualche utile consiglio in questo forum per "capirlo" meglio ed ottimizzare i consumi, anche se il dato registrato nella seconda carica mi pare già più che buono!

Inoltre, ho letto che c'è stato un aggiornamento di centralina...la mia Panda l'ho presa il mese scorso, c'è un modo per capire se è stata aggiornata o meno?
sonceboz - Gio 1 Ago 2013, 17:06
Oggetto:

Complimenti, complimentoni Vincenzo.
Da come sei preparato sembri veramente un addetto ai lavori o!!! Pollice su Pollice su
Ospite - Gio 1 Ago 2013, 21:15
Oggetto:

Appena entrato nel club.
Macchina ritirata lunedì sera, oggi fatto il primo pieno da vuoto (10.87kg).
Il primo pieno mi è durato 272Km ,avevo effettuato una carica di 8.87kg quando ho ritirato l'auto.

P.S.

60% extraurbano
40% urbano
aemmezero - Gio 1 Ago 2013, 21:58
Oggetto:

Perfetto il discorso di Vincenzo, rimarcherei solo che ormai l'elettronica gestisce (per fortuna o purtroppo) non solo il motore, ma l'intera vettura.
Dai freni alle luci dell'abitacolo, dallo sterzo ai tergicristalli. La regolazione dell'altezza dei fari non avviene direttamente, cioè non è più il pulsante che invia la tensione al motorino, il pulsante entra in un I/O del processore il quale, attraverso un altro pin di I/O gestisce opportunamente il motore.

Al livello tecnologico attuale, portando l'elettronica di bordo su standard qualitativi elevati, tipo militare, l'auto potrebbe benissimo essere automatica.
Sali, pronunci la destinazione e l'auto ti porta dove desideri mentre tu ti leggi il giornale.
Lo so che il "piacere di guida" viene meno, ma già adesso abbiamo l'illusione di guidare, ma chi guida veramente è la centralina.

Stesso discorso per gli aerei di linea.
Il pilota potrebbe anche non esserci, intanto nei momenti di bisogno prende decisioni senz'altro più sbagliate dell'elettronica.
Ospite - Ven 2 Ago 2013, 08:50
Oggetto:

OT:
essendo appassionato di cose ferroviare, aggiungerei che oggi in Italia la quasi totalità dei treni sono assoggettati al controllo marcia treno, che magari spesso genera ritardi, disguidi, ma impedisce che un macchinista, distratto/stanco/sovrappensiero/al telefono imbocchi una curva a 200km/h mentre avrebbe dovuto farlo a 80 frenando 4 km prima. Se il macchimista non lo fa, ci pensa lui. Se il macchinista oltrepassa un rosso... ferma il treno e chiama pure la polizia ferroviaria per il fermo sul posto e l'invio di una persona più affidabile.
Idem le metropolitane... il treno si arresta sempre a bersaglio, con decelerazione programmata e gestita elettronicamente. Altrimenti il conducente... alla 20° fermata sulla banchina... comincerebbe a dare di testa nel modulare un freno che reagisce con 2 secondi di ritardo al comando e con la progressività degna di un rubinetto.
linusplus - Ven 2 Ago 2013, 09:16
Oggetto:

Continuando l'OT, io sapevo che la tecnologia di segnalazione era in qualche modo italiana in Spagna. Da wikipedia:

"L'esperienza accumulata con questo sistema grazie ai numerosi mesi di suo intenso collaudo è stata poi messa a disposizione di altre amministrazioni ferroviarie, quali, ad esempio, la francese Réseau Ferré de France, impegnata nella realizzazione della nuova linea veloce Parigi-Strasburgo (anche se su di essa l'"ERTMS" non opera in via esclusiva, come accade in tutta la rete AV-AC italiana, bensì affiancato al sistema nazionale TVM), oppure la spagnola Red Nacional de los Ferrocarriles Españoles, le cui delegazioni tecniche inviate sulla Roma-Napoli AV-AC hanno attinto a piene mani dalle conoscenze imbarcate da RFI S.p.A. al fine di risolvere una serie di problemi verificatisi sulla tratta Madrid-Lleida (dove la non piena funzionalità dell'"ERTMS/ETCS di Livello 2" conseguente ad alcune difettosità aveva imposto per mesi una velocità di esercizio commerciale limitata a 200 km/h)."
Ospite - Ven 2 Ago 2013, 09:39
Oggetto:

l'avranno implementata male.... da quel poco che si capisce... su quella tratta, tutto era affidato alla coppia di macchinisti...

Qui da e sulla linea Civitanova Macerata Fabriano di infimo ordine... il sistema di controllo marcia treno c'è...
diviale - Ven 2 Ago 2013, 09:44
Oggetto: nuovo utente metanista

Buongiorno a tutti, non sono riuscito a presentarmi nella sezione metanoauto bar (sezione chiusa) chi mi può dare una mano Figuraccia ???

Comunque sono un nuovo possessore di Fiat panda twin air a metano.
caricando da vuoto il mio 1 carico (la macchina ha 5mila km) con temperatura esterna di oltre 35°C mi ha caricato solo 6kg circa (5,84 per la precisione)! è normale secondo voi o appena presa già mmi debba preoccupare? dopo 40 km di autostrada a 130 km/h circa Ghigno diabolico a metano già è scesa una tacca (di totale 4)!
palerider - Ven 2 Ago 2013, 09:51
Oggetto:

Oh-la-là. Non sia mai il proibizionismo su questo sito. Vai qui
e paga il caffè a tutti, chi gradisce anche corretto, così impari a fare le ricerche.
PS, benvenuto.... Ciao!
aemmezero - Ven 2 Ago 2013, 10:07
Oggetto:

vincenzoVW1200 ha scritto:
l'avranno implementata male.... da quel poco che si capisce... su quella tratta, tutto era affidato alla coppia di macchinisti...

Qui da e sulla linea Civitanova Macerata Fabriano di infimo ordine... il sistema di controllo marcia treno c'è...


Il poveretto su cui si sono scagliati tutti media idioti era da solo, non c'era il secondo macchinista, ed ha risposto ad una chiamata di servizio.
Per di più in quel tratto non erano stati installati i sistemi di sicurezza.

La colpa è senza dubbio sua, non ci piove, ma la responsabilità dell'incidente non è sua di certo.
alberto28173 - Ven 2 Ago 2013, 10:08
Oggetto:

ciao diviale,certo oltre il 50 per cento in meno di carica è tanto: sicuro che a parte la temperatura non ci siamo altri problemi: problemi del distributore,oppure hai mica una bombola chiusa? però hai 5000 chilometri l hai presa usata o prima caricava normalmente?

Volevo terminare il discorso di ieri:stamattina non ha più commutato a metano,perchè evidentemente ce ne era pochissimo ed ho percorso 355 km con 11.45 kg caricati (mi era capitato solo una volta quest'inverno (regimi da rodaggio Ghigno ) adesso mi regalo 2/300 giri in più ,non ho voglia di farmi venire i crampi alzando il piede dall'acceleratore Ghigno

Post accorpati! Admin spina
diviale - Ven 2 Ago 2013, 11:10
Oggetto:

problemi al distributore non lo so, non mi rifornirò più da quello perchè distante dalla mia zona (ci passavo di li). proverò la mattina alle 6 30 appena avrò le bombole vuote ad un agip vicino da me con impianti nuovi (quello era una ip con aspetto trasandato alquanto in effetti) e vi farò sapere. non ho modo di vedere se le bombole sono chiuse perchè stanno nel sotto scocca Perplesso .
spero che con la bassa temperatura carichi di più sennò la faccio vedere (sta in garanzia ancora). l'ho presa usata in concessionaria fiat intestata alla concessionaria ed a me hanno detto che non c'erano problemi Ghigno diabolico !
ps complimenti per tutti quei km con il pieno!!!!!!
JamesLayman - Ven 2 Ago 2013, 12:15
Oggetto:

Ieri ho fatto un salto a Reggio Emilia con la dolce metà per un po' di culatello e Nina Zilli & Fabrizio Bosso, con un pieno da 9.61kg ho fatto andata e ritorno fino a poco dopo Faenza, con un po' di urbano ed extraurbano a Reggio Emilia e un po' di E45 all'andata a Cesena, ma più che altro autostrada a 120/130. Totale 275 km, per circa 28,62km/kg. Onesto, speravo di fare andata e ritorno dato che tenevo comunque un regime costante ma probabilmente chiedo troppo. Ghigno
PS. per i golosi consiglio vivamente Botte Gaia in piazza Fontanesi, e in generale un salto a Reggio Emilia, non ci ero mai stato e il centro mi è piaciuto non poco! Pollice su
sonceboz - Ven 2 Ago 2013, 15:10
Oggetto:

L' Emilia Romagna é sempre bella sarà per l'accoglienza della sua gente!
JamesLayman - Ven 2 Ago 2013, 16:46
Oggetto:

Se volevi farti offrire una birra quando passi da queste parti ci sei riuscito! Occhiolino
Pollice su
sonceboz - Ven 2 Ago 2013, 17:21
Oggetto:

Porca miseria!
Parto stasera da Gatteo Mare! Molto triste
Purtroppo le vacanze sono finite.
Sarà per il prossimo anno!
JamesLayman - Dom 4 Ago 2013, 16:27
Oggetto:

Capperi, eravamo veramente ad un tiro di schioppo, ho anche un paio di amici a Gatteo! Prossimo anno fa un fischio allora Occhiolino
Buon rientro Pollice su
sonceboz - Lun 5 Ago 2013, 11:48
Oggetto:

OK grazie mille
pargo1 - Mer 7 Ago 2013, 16:27
Oggetto:

vincenzoVW1200 ha scritto:

P.s. occhio con le twinair al cambio d'olio... sulla twin-air, essendo l'olio una parte fondamentale per il funzionamento della distribuzione, quando si cambi al'olio, bisogna informarne la centralina che mette in atto nuove strategie di gestione dell'apertura/chiusura valvole in funzione del cambio di viscosità dell'olio dovuta alla sostituzione di quello degradato con quello nuovo.


scusa:
nel caso di cambio olio in concessionaria non devo preoccuparmi di nulla, la Tua segnalazione si riferisce ad un cambio olio fai da te?
nel caso di un semplice rabbocco servono accorgimenti particolari?
grazie
diviale - Gio 8 Ago 2013, 08:50
Oggetto:

buongiorno, ritornando al mio discorso della bombola piccola chiusa Arrabbiato forse in effetti era così:
stamane mi sono amato di tanto coraggio Sbalordito ed ho aperto l'altra bombola da solo!!!!
ricapitolando: pieno di 6 kg abbondanti, percorso 35km (a metano), apro l'aòtra bombola, vado a fare rifornimento e ce ne entrano altri 4kg e rotti. aspetto di finire il pieno per i km totali e farne un altro ma penso proprio come avete detto voi Pollice su che era una bombola chiusa Arrabbiato !!!!
tyuioo - Mer 14 Ago 2013, 14:51
Oggetto:

Dopo due mesi e 9000 km di uso posso affermare che la panda twian air ha poca autonomia .Sto pensando di fare installare un'altra bombola ma non so se ci possano essere problemi con la garanzia .Comunque sono un po deluso con un pieno non riesco ad arrivare a piu di 200 km . Triste Triste Triste
spina - Mer 14 Ago 2013, 14:57
Oggetto:

tyuioo ha scritto:
Dopo due mesi e 9000 km di uso posso affermare che la panda twian air ha poca autonomia....
.... aggiungerei alla tua frase un bellissimo per me.. Occhiolino
hai il piedino pesante....
palerider - Mer 14 Ago 2013, 18:14
Oggetto:

Oltre che alla garanzia, ovviamente in avanzato stato di decadimento per tutte le parti manomesse (ma solo per quelle, si scassasse mai il tergi la garanzia vale ancora….RTFM!) il problema è l’ omologazione dell’ impianto che ben difficilmente una Motorizzazione concederà in caso di modifiche all’ impianto originale, salvo nulla osta della Casa che non avrai mai . Dai un’ occhiata qui , si parla del Touran ma è lo stesso discorso.
Poi ovvio, tecnicamente, è una sciocchezzuola farlo lo stesso ma qui siamo nell’ illegale Nein! , quindi devi anche cercarti un’ installatore disposto a farlo e potrebbe non essere facilissimo da trovare…Uhm...
alberto28173 - Mer 14 Ago 2013, 21:32
Oggetto:

Non vorrei sembrare un cacciaballe, però anche per me tyuioo non ha il piede destro leggero, perchè anche la mia Panda potrà avere tutti i difetti del mondo, ma non il consumo elevato:fin da nuova ha sempre superato i 300 km, proprio sgasando sono arrivato a 280, invece con piede da fatina anche 360 km: può essere anche un problema di bassa carica, o hai una bombola chiusa, oppure il tipo di percorso (magari prevalentemente cittadino)però prova a guidare secondo il GSI e non superare i 2000/2200 giri quando cambi: credo i consumi ne gioveranno.certo il piacere di guida viene un pò meno, però il portafoglio ringrazia Occhiolino
Ospite - Mer 14 Ago 2013, 23:22
Oggetto:

inoltre non ha aggiunto qualè`la media delle cariche
tyuioo - Gio 15 Ago 2013, 09:29
Oggetto:

Comunque il problema secondo sono le cariche basse mediamente nell ultimo periodo non riesco a caricare oltre i 9 kg da vuoto .in due mesi solo una mattina di giugno ho caricato 12, 56 kg..... incredibile. Mi hanno detto che è la temperatura troppo alta . Poi anche con il piedino da fata non è che c è tutta questa differenza nei consumi. Credetemi sono un tester molto affidabile perché uso la panda per lavoro e percorrendo ogni giorno 150 km .
Cosa - Gio 15 Ago 2013, 11:39
Oggetto:

Se posso darti un consiglio, prova a fare qualche pieno con le bombole non proprio vuote. Anche io all'inizio, privilegiavo rifornire quando avevo terminato il metano, poi seguendo i consigli del forum, ho iniziato a fare rabbocchi, migliorando la carica e di conseguenza l'autonomia.
Per quel che riguarda i consumi, i tuoi mi sembrano altini, considerando i 150 km che percorri (non specifichi il tipo di percorso però), considera che mediamente io percorro 25 km/kg (ma sono penalizzato dal tipo di utilizzo,sui lunghi tragitti ho visto anche i 30), mia moglie che ancora non ha famigliarizzato con la Pandina ne percorre meno (non ho dati precisi, perchè la usa saltuariamente). Prova a seguire il GSI e probabilmente avrai subito un miglioramento nelle percorrenze, poi come ultima soluzione prova a parlarne in officina.

Ciao! Ciao!
yalen86 - Lun 19 Ago 2013, 21:17
Oggetto:

Ma io mi chiedo se è normale caricare solo poco più di 7 kg con questo caldo?
Questo da completamente vuoto..
Altrimenti sono poco più di 5kg rabboccando con una tacca.

Cioè è possibile che con il caldo non carichi più di 5 kg per arrivare a 12? Spazientito Sbalordito
alberto28173 - Mar 20 Ago 2013, 02:40
Oggetto:

Io stamattina alle 8 con 22 gradi ho caricato 11.39 kg.. normalmente carichi poco? o il compressore del distributore aveva problemi?
yalen86 - Mar 20 Ago 2013, 08:16
Oggetto:

Io per sicurezza ho provato a caricare in tre distributori diversi a più riprese (nel senso quando rabboccando.. quando a serbatoio vuoto)...
Due diciamo vicino casa e uno a Pisa città..

E carico sempre i soliti kg dichiarati (poco più di 7 se il serbatoio è vuoto.. poco più di 5 se c'è ancora una tacca).

Non è che ho la bombola più piccola chiusa? O meglio si può chiudere da sola per qualche strano motivo?
quadamage76 - Mar 20 Ago 2013, 08:23
Oggetto:

penso proprio di sì, yalen.
yalen86 - Mar 20 Ago 2013, 12:09
Oggetto:

Ma si può verificare da soli.. o devo portarla in officina?
Venerdì dovrei partire per la Calabria.. e effettivamente mi farebbe molto comodo avere autonomia in più.

ma mi sembra strano che si sia chiusa da sola.. cioè se non è un'elettrovalvola difettosa...
quadamage76 - Mar 20 Ago 2013, 12:45
Oggetto:

potrebbe anche essere un EV difettosa. Io dalla Calabria ci sono appena tornato, per la seconda volta in un anno, facendo il tragitto bello carico con la famiglia al seguito. Giusto per suggerimento:

-evita il distributore di Castrovillari, sappi che in Calabria non ho ancora trovato un distributore decente, mentre mi sono sembrati ottimi tutti quelli che ho utilizzato in provincia di Salerno. A Roma l'area di servizio Casilina solitamente richiede tempi di attesa molto lunghi, mentre ho trovato eccezionale il distributore a Ponzano Romano (1km dal casello).

Buon viaggio
jonniv - Mar 20 Ago 2013, 14:04
Oggetto:

yalen86 ha scritto:
Ma si può verificare da soli.. o devo portarla in officina?

E' da officina ma potrebbe benissimo essere un lavoretto da 1 ora, cerca di "impietosirli" ............. Occhiolino
yalen86 - Mar 20 Ago 2013, 15:22
Oggetto:

Grazie! Mi segno i distributori "fantastici" che avete elencato (oltre a quelli nelle mappe) e dopo provo a fare un salto in officina per saperne qualcosa di più. Occhiolino
diviale - Mar 20 Ago 2013, 20:58
Oggetto:

caricato 9,5kg dopo aver fatto 298km, alla media di 31 km/kg su un misto di città, statali, autostrada!!!! quindi problema bombola risolto!!!!!!!! Sorriso
devo dire ottima facilità di guida e sorpassi! insomma: PIENAMENTE PROMOSSA!!!!!!!!! Pollice su Pollice su Pollice su
spina - Mar 20 Ago 2013, 21:13
Oggetto:

i consumi non si calcolano dividendo i km fatti per i kg rabboccati.... dal momento che il riempimento delle bombole da parte di un gas puo' variare in base a temperatura, pressione e densita' del gas stesso, il pieno non e' quasi mai un riferimento univoco per il calcolo dei consumi. Meglio quindi usare il vuoto con riferimento e calcolare i consumi con il metodo vuoto/pieno/vuoto....
PS: se avessi caricato 8 kg perche' magari il compressore era in quel momento "moscio" che avresti detto? di aver consumato 8 kg per 298 km. ovvero 37 km/kg? Occhiolino
diviale - Mer 21 Ago 2013, 05:45
Oggetto:

allora prima avevo caricato 10,5kg , poi ho fatto i succitati 298 km e poi con il vuoto nuovamente ho riempito 9,5 kg (però subito 8 poi dopo un paio di minuti di attesa al distributore -spoleto- con altre 4 vetture attaccate altri 1,5 ---- doveva caricare il compressore di nuovo??) quindi la mia media è 28.3 km /kg ?? Pollice su
spina - Mer 21 Ago 2013, 09:11
Oggetto:

la compressione spesso avviene in più stadi e se, come nel caso che hai citato, ci sono più colonnine ad erogare, l'ultimo stadio parte quando tutto l'impianto di erogazione è più scarico Occhiolino
per i consumi, sì... 28.3 km/kg!
virtutem - Mer 4 Set 2013, 21:20
Oggetto:

ma stasera che ho fatto un pieno di 11,95kg dallo scrausissimo (ma economico) distributore romano di sempre? Stupito, non avevo mai superato i 10.5kg! In compenso come consumi sono sempre "scarso" rispetto ad altri anche se miglioro... ultimo pieno (non da vuoto) ho percorso 256km (extraurbano e città).
linusplus - Gio 5 Set 2013, 09:52
Oggetto:

Dopo 25mila chilometri ho maturato una certo pensiero, si tratta per il momento di un' impressione, non suffragata da dati certi ma di sicuro non del tutto campata in aria.

Mi sembra che le medie di consumo (non parlo di autonomia) che ottengo dopo diversi pieni rabboccando siano inferiori rispetto a quando svuoto del tutto il serbatoio di metano. C'è una spiegazione per tutto ciò? O sono io che mi sono flashato?
silvio75 - Gio 5 Set 2013, 12:14
Oggetto:

Secondo me è solo un'impressione. Non ci vedo nessuna logica razionale alla variazione nei consumi... O se si, allora vuol dire che anch'io sto prendendo un granchio.
celeron - Gio 5 Set 2013, 12:26
Oggetto:

linusplus ha scritto:
Mi sembra che le medie di consumo (non parlo di autonomia) che ottengo dopo diversi pieni rabboccando siano inferiori rispetto a quando svuoto del tutto il serbatoio di metano. C'è una spiegazione per tutto ciò? O sono io che mi sono flashato?


Questo ti può sembrare ma non è affatto vero. perchè se tu percorri molti km con un pieno, ad esempio 300km, e poi fai una carica scarsa come 10kg ti viene fuori una media di 30km/kg, ma per avere la vera media dovresti sapere quanto hai caricato nel precedente pieno. Per fare la media veritiera dovresti svuotare, fare magari 2000km e svuotare di nuovo, così avresti la media più veritiera ottenibile da un carburante come il metano. Il metodo più veloce e comunque abbastanza preciso è di rifornire da completamente vuoto e finire nuovamente il metano, anche se avresti la media di un solo pieno.
Ospite - Dom 8 Set 2013, 09:06
Oggetto:

ragazzi
io ho acquistato a maggio 2013 e ho percorso quasi 9000 km
posso dirvi che vivendo in calabria la qualità del metano non è ottima ma riesco a caricare quasi sempre intorno a 12 kg (serbatoio completamente vuoto spia benzina accesa) e a farci mediamente 280 km su percorso misto (65% urbano)
spostandomi con la pandina verso la puglia posso dire che ho caricato metano anche a meno di 90 cent/kg (io lo pago a catanzaro 1.009/kg) e che su ciclo extraurbano condizionatore acceso due tacche 20°c fisso per tutto il viaggio ho fatto circa 27km/Kg
inoltre come da vostri suggerimenti a 3000 km ho rabboccato l'olio per almeno mezzo litro...nei prossimi giorni controllerò se ne ha ancora bisogno
saluti
jonniv - Dom 8 Set 2013, 17:10
Oggetto:

E' normalissimo che durante i viaggi "lunghi" si consumi meno di quando la si usa giornalmente magari in tratti urbani, a motore freddo, accendi-spegni, ecc. Occhiolino
Ospite - Dom 8 Set 2013, 17:14
Oggetto:

infatti Sorriso da ciò che leggo dei consumi medi va abbastanza bene anche perchè nel ciclo urbano difficilmente percorro più di 15 km due volte al giorno...non mi posso lamentare Risata
jonniv - Dom 15 Set 2013, 15:41
Oggetto:

Ho aperto il sondaggio a riguardo dell'autonomia con un pieno su percorso misto.

Invito a rispondere con oculatezza evitando di farlo prima di aver percorso almeno 5 mila km. Pollice su
silvio75 - Dom 15 Set 2013, 18:00
Oggetto:

Mi permetto di fare un'osservazione nel senso che, secondo me, la domanda del sondaggio è mal posta in quanto troppo influenzata dalle cariche che si riescono a fare...
Vedo infatti utenti che stabilmente superano gli 11kg quando dove vado io non arrivo praticamente mai ai 10kg (molto più spesso 9,5kg)...

Ps: non sono ancora arrivato ai 5000km.
JamesLayman - Lun 16 Set 2013, 12:23
Oggetto:

Se prendiamo la media al kg degli ultimi 10 pieni e moltiplichiamo tutti per 10? Così abbiamo un riferimento standard per la percorrenza con 10kg. Se invece vogliamo anche diversificare in base alla carica bisognerebbe farla a zone con tanto di grafici (E sti razzi non ce li metti? Risata )...
Io sono in parte alta della seconda fascia se guardiamo il pieno perché i distributori mi caricano scarso, sarei nella terza fascia a guardare sui 10kg.
aemmezero - Lun 16 Set 2013, 13:02
Oggetto:

Concordo sul fatto che il risultato è affetto da troppe variabili per essere significativo.
I Km/Kg, se calcolati su un buon numero di km, almeno 2-3000, sicuramente sono più attendibili, anche utilizzando il calcolo banale della somma dei km diviso la somma dei kg.
In questo modo anche le normali differenze di interpretazione di "misto" avrebbero meno influenza.
Cosa - Lun 16 Set 2013, 18:35
Oggetto:

Sono "pienamente" Ghigno d'accordo, è da maggio che non carico più di 10kg. Anche sabato, che andavo al balloons festival di Ferrara, ho approfittato per rifornire a Imola, ma da quasi vuoto, mi hanno caricato 9 kg scarsi (c'erano 30° e molte auto).Dal 1° giugno ad oggi ho percorso 5600 km con 207kg, per una media di 27 km/kg. L'utilizzo della macchina è cambiata, la maggior parte dei km sono stati fatti in autostrada ed extraurbane, poco urbano.
Ciao! Ciao!
jonniv - Lun 16 Set 2013, 18:35
Oggetto:

Se ne è discusso su ogni discussione come questa .............

Schietto senza offendere: se fosse per me scriverei quanti km con un kg ma l'esperienza finora insegna che molti sanno appena quanti kg caricano e/o quanti km percorrono con un pieno, per questi ci vorrebbe addirittura un "Quanto percorri con 12 €?" (tenedo conto che 12€ possano essere un pieno).
Non dimentichiamo che sono molti i nuovi che si avvicinano al metano ai quali i km per kg potrebbero generare solo confusione.

Poi, lo sappiamo, le variabili sono tante ecco che "Quanti km percorri in media con un pieno su percorso misto?", una volta mediata l'esperienza di un po' di utenti, rende perlomeno l'idea senza voler essere un dato scientifico.
Nulla vieta di scrivere in firma le percorrenze medie con un kg al variare del percorso. Idea
silvio75 - Lun 16 Set 2013, 20:26
Oggetto:

Per i nuovi ed i profani, io faccio sempre questo calcolo per far capire quanto spendo a metano. Ditemi voi se sbaglio.
Dati base "miei" (ovviamente indicativi):
Costo benzina: 1,7 €/l
Costo metano: 1 €/kg
Media a metano: 30 km/kg

Quindi, con 1,7€ acquisto 1,7kg di metano con cui faccio (30km/kg * 1,7kg) circa 51km ergo, è come se facessi 51km/l.

A questo punto mi guardano tutti esterrefatti... E mi diverto a porre loro questa domanda "bastarda": "<i>... e tu quanto fai con un litro?</i>" Risata a crepapelle

E poi a volte rincaro pure la dose dicendo che in qualche raro caso sono riuscito ad arrivare anche ai 60km/l... Pollice su
... Tipicamente a questo punto mi becco o un Vaffa oppure la richiesta di consulenza su che modelli esistono. Pollice su
aragno - Ven 20 Set 2013, 12:48
Oggetto:

Salve a tutti. Ho acquistato l'auto a giugno 2013. Ho percorso circa 7000 km spendendo finora circa 290€ di metano e 116€ di benzina. Ho percorso a metano circa 6200 km con un consumo medio di 22 km/kg. Ho notato tuttavia che il consumo varia in maniera molto considerevole, a volte anche del 100%, tra il percorso urbano (vivo a Roma) e quello extraurbano. Mi sembra molto strano poichè mai ho riscontrato una differenza così elevata con tutti i mezzi a motore da me posseduti ed utilizzati nei medesimi percorsi. L'erogazione è molto regolare e l'auto non sembra avere alcun problema, al contrario va benissimo e sono molto soddisfatto. Può essere un problema risolvibile con un aggiornamento oppure è normale?
Grazie
silvio75 - Ven 20 Set 2013, 14:33
Oggetto:

Essendo il Twin Air un motore con turbo, penso sia normale che i consumi varino molto.
La causa se non sbaglio è proprio dell'<i>amata/odiata</i> turbina.
Se acceleri considerevolmente, entra in funzione la turbina e consumi di più, ma come contro partita hai anche le prestazioni.
Se acceleri dolcemente e cambi marcia a bassi giri, la turbina non entra in funzione (o poco), ma ottieni bassi consumi.
In genere tutti i motori turbo (a benzina) hanno questo funzionamento.

I motori solo aspirati sono sicuramente più regolari nel consumo, ma dal rovescio della medaglia, hanno prestazioni peggiori (soprattutto nella coppia).
quadamage76 - Sab 21 Set 2013, 06:08
Oggetto:

caro Silvio, questo infatti è uno dei motivi per cui la mappa "somarizzata" a me piaceva, permetteva di dosare meglio la potenza. Noto anche che c'è un chiaro filtro di tempo sul comando acceleratore, se lo si preme sotto certi regimi il motore va a due stadi, semi lento per i primi x decimi di secondo e veloce dopo e da quanto è netta la cosa, specie in funzione del numero di giri, non mi pare un problema di lag della turbina.
aragno - Sab 21 Set 2013, 09:36
Oggetto:

Dubito che l'incidenza sul consumo urbano sia dovuta alla turbina. In città io ho sempre una guida sobria, senza grandi accelerate ed il motore è sempre sotto i 3000giri.
Francesco1983 - Sab 21 Set 2013, 14:44
Oggetto:

a 3000 giri la turbina si è già attaccata da un bel pò, prova a stare sotto i 2000-2200 max, vedrai la differeza
virtutem - Dom 22 Set 2013, 14:04
Oggetto:

quadamage76 ha scritto:
la mappa "somarizzata" a me piaceva, permetteva di dosare meglio la potenza


perché si parla al passato? é uscito un aggiornamento a ridare lucidità alla Pandina e mi sono perso l'ottima notizia?? Spazientito
yalen86 - Dom 22 Set 2013, 15:46
Oggetto:

Infatti me lo sto domandando pure io..

A parte che sono ormai abituato alla panda somarizzata.. ma se c'è stato un aggiornamento dopo l'estate.. ditemelo Pernacchia
quadamage76 - Lun 23 Set 2013, 07:03
Oggetto:

io l'ho fatto prima della partenza per la Calabria ad inizio Agosto e la mia Panda è tornata come nuova, corre parecchio. Se guardate i miei dati di ripresa penso siano tra i migliori.
JamesLayman - Lun 23 Set 2013, 10:28
Oggetto:

Ribadisco, bisogna dare un nome agli aggiornamenti altrimenti basandoci su "periodi" dell'anno vaghi non si capisce nulla.. Pollice su
silvio75 - Lun 23 Set 2013, 12:23
Oggetto:

James ha detto una cosa saggia.
Quando si parla di aggiornamenti bisogna citare il codice FIAT (basta farselo dire al momento dell'intervento) altrimenti si rischia solo di fare confusione.

Parlo per me: Panda immatricolata a giugno, non ho ricevuto nessuna lettera di aggiornamento SW, ma so di sicuro che non ho il più recente perchè la mia zoppica accendendola con il motore caldo (so che è stato risolto con un aggiornamento), ma nemmeno una release vecchia perchè non ha mai sofferto dei famosi "buchi" attorno i 2800 giri. Detto questo, deduco pertanto di avere una versione intermedia.
Sento un gran parlare di Panda "somarizzate", "turbizzate" etc etc, e la mia non va male ed ho il "terrore" che facendo l'aggiornamento la macchina cambi completamente. Ergo, se non è chiaro che versioni di SW girano, non è chiaro per nessuno capire/valutare se valga la pena o no aggiornare la centralina.
A differenza di molti di voi, non ho avuto l'opportunità di provare le varie versioni SW delle centraline e pertanto non ho l'esperienza per dire con quale andasse meglio (o mi piacesse di più).... Triste

Ergo, nel dubbio, resto con la versione che ho, anche se a caldo zoppica un po' (giusto per qualche secondo all'accensione).

Ricapitolando, mi pare comunque di capire che:

1° aggiornamento: TOLTO IL BUCO DI COPPIA/POTENZA ATTORNO I 2800 GIRI, "SOMARIZZAZIONE" DEL MOTORE
2° aggiornamento: TOLTO IL PROBLEMA DELL'ACCENSIONE A CALDO, RIMANE LA "SOMARIZZAZIONE"
3° aggiornamento: MIGLIORAMENTO DISTRIBUZIONE POTENZA CON CONSEGUENTE "DE-SOMARIZZAZIONE" DEL MOTORE

Se non ricordo male gli aggiornamento sono stati questi, ovviamente chiederei a ciascuno di aggiungere ulteriori informazioni/modifiche e magari i codici con cui FIAT li identifica.

Nel mio caso, penso di avere solo il 1° aggiornamento.
quadamage76 - Lun 23 Set 2013, 13:05
Oggetto:

purtroppo non mi hanno mai comunicato i codici degli aggiornamenti, comunque sia i miei sono stati i seguenti:

1°-tolto buco a 2800 rpm
2°- tentativo togliere zoppicamenti avviamento a caldo -> "somarizzata"
3°- nuova gestione tacche serbatoio e ulteriore tentativo togliere zoppicamenti avviamento a caldo
4°- tolti zoppicamenti a caldo -> "turbizzata"

tra il 3° e il 4° sono passati pochissimo giorni.
silvio75 - Lun 23 Set 2013, 13:12
Oggetto:

Anzitto grazie perchè in questa maniera magari riusciamo una volta per tutte a capire a che punto siamo e quali siano gli aggiornamenti in corso.
Dalla tua lista, direi che:
1° aggiornamento => sicuramente l'ho
2° e 3° aggiornamento => mi trovo in una di queste due situazioni in quanto sicuramente zoppica a caldo, ma non so se la gestione delle tacche sia corretta perchè non ho riferimenti precedenti
4° aggiornamento => sicuramente devo ancora farlo perchè ho il problema degli zoppicamenti a caldo.

Ergo: se faccio il 4° aggiornamento (oppure 2°+3°+4° perchè non so di preciso a che punto sono per i 2 precedenti) non dovrei avere più gli zoppicamenti a caldo e la macchina dovrebbe diventare più sprintosa.... KUNG FU PANDA!!!! Risata a crepapelle

Se qualcuno avesse altre informazioni da integrare/perfezionare, forse è la volta buona che ci riusciamo a dare un nome agli aggiornamenti!!! Pollice su
JamesLayman - Lun 23 Set 2013, 13:34
Oggetto:

Io l'ho ritirata nella prima metà di maggio e soffrivo dei tuoi stessi problemi. Sinceramente gli strappi a caldo mi davano parecchio sui nervi e l'aggiornamento l'ho fatto, per quello probabilmente non la sentivo così "somarizzata" rispetto a prima perché già l'aggiornamento precedente (fattomi in automatico dall'officina prima della consegna o dalla casa madre, comunque prima di darmi le chiavi in mano) la rendeva "somarizzata". Adesso pa