metanoauto.com

Mercedes » CLK 200/230 Kompressor Evo (W208 - C208)


Ospite - Mer 17 Ott 2012, 12:20
Oggetto: CLK 200/230 Kompressor Evo (W208 - C208)

Ciao a tutti,
sono registrato da qualche giorno al forum.

Sono in procinto di acquistare l'auto in oggetto, con l'idea di convertirla a metano.
Mi sono letto tutte le discussioni relative a questo modello e motore e vorrei portare qualche contributo (nonché chiedere alcune cose Ghigno ), poiché in questi giorni mi sto informando bene circa la fattibilità dell'impianto.

In particolare, ho contattato praticamente tutti i produttori di impianti di conversione chiedendo informazioni riguardanti l'installazione di un impianto a metano su queste due auto (i due modelli che sto valutando, tra l'usato):
Mercedes CLK 200 Evo Kompressor Coupè (modello 2000-2002, 1998cc, 120kW, Cod. motore "M111E20ML EVO")
Mercedes CLK 230 Evo Kompressor Coupè (modello 2000-2002, 2297cc, 145kW, Cod. motore "M111E23ML EVO")

Ho richiesto se esistono installazioni positive su questi tipi di motore (in particolare il CLK 230 kompressor, dato che è meno diffuso rispetto al CLK 200 kompressor) ed informazioni sui temi che ho visto più ricorrenti sul forum, ovvero: variatore di anticipo, contributo benzina ad alti regimi.

Ho inoltre richiesto se potevano indicarmi un loro installatore (possibilmente in zona bologna+provincia, oppure milano zona sud) che abbia già esperienza su questi motori.

Queste le risposte ricevute e la mia impressione (aggiorno man mano):

Bigas
Risposta molto rapida e dettagliata.
Confermano la possibilità di installazione per entrambi i motori (con una nota, chiaramente, sul maggior consumo del 2300).
Segnalano che gli impianti sono dotati di contributo benzina e interfaccia con sistema OBD di diagnosi e gestione carburazione.
Inoltre che il variatore di anticipo è optional e a volte il suo uso su Mercedes provoca l’accensione della spia motore. (cosa che mi sembra confermata da alcuni interventi che ho letto sul forum).
Hanno indicato il loro rivenditore di Modena che è anche installatore.

BRC
In attesa di risposta

e-Gas
In attesa di risposta

EMER
In attesa di risposta

LandiRenzo
Confermalo la fattibilità dell'impianto solo sul motore CLK 200 Kompressor, con i loro componenti e rimandano ad un installatore in zona per ulteriori dettagli.

OMVL
Risposta molto rapida.
Confermano la fattibilità dell'impianto su entrambi i motori e la possibilità di installare il variatore di anticipo.
Confermano inoltre la possibilità di attivare il "contributo benzina" in fase di taratura dell'impianto.

Romano
In attesa di risposta

Tartarini
Risposta molto rapida.
Mi hanno fornito una lista dettagliata dei loro installatori autorizzati in zona.
Nessuna indicazione circa la fattibilità dell'impianto ed eventuali aspetti tecnici.
Ho chiesto se possono indicarmi un loro installatore che abbia già effettuato installazioni su questi motori e mi hanno risposto di rivolgermi agli installatori per informazioni Perplesso un po' strana come organizzazione ehehe

Zavoli
Risposta rapida.
Contrariamente all'esperienza riportata da a.peltrix in questo thread, la ditta mi segnala che purtroppo non possono effettuare conversioni su questi motori "turbo" (che poi turbo non è...) perché non sono (loro) omologati. Segnalano la possibilità di convertire solo a GPL.
Sono un po' perplesso da questa risposta, vista l'esperienza positiva di a.peltrix.


Ora chiederei a voi un paio di cose:

Qualche esperienza di impianto a metano sul 230 kompressor?
Leggevo il thread della SLK230, ma non ho visto sviluppi.

Qualcuno ha una esperienza diretta di installazione su questi motori da installatori in Emilia-Romagna o Milano?

Poiché sto valutando diverse macchine, ritenete sensato acquistarne e metanizzarne una con 120k km? (supponendo che siano km reali, chiaramente).


Grazie. Occhiolino

Ciao,
Edo.
spina - Mer 17 Ott 2012, 14:47
Oggetto:

L'importante è che il motore non sia ad iniezione diretta. Il resto è fattibile tutto. La mia, C180 Kompressor W204 è stata metanizzata, come puoi vedere dal forum dedicato, senza problemi da un'impiantista di Piacenza, Piacenza Gas che trovi nella lista installatori sempre presente sul forum. Occhiolino
In bocca al lupo
Ospite - Mer 17 Ott 2012, 14:52
Oggetto:

no no, iniezione indiretta Occhiolino

Ho finito giusto 2 minuti fa di leggere il thread dove hai scritto i dati di consumo della tua C180 Sorriso
Il motore della tua W204 dovrebbe essere l'M271.
Diverso dal "mio", ma di base simile, a quanto leggevo.

Grazie! Risata


Ciao,
Edo.
Ospite - Mer 17 Ott 2012, 16:04
Oggetto:

aggiornato il post iniziale con la risposta, piuttosto strana, che ho appena ricevuto dalla Zavoli.. Basito
Ospite - Mer 17 Ott 2012, 18:47
Oggetto:

@EdoFede se trovi una Mercedes con già 120.000 km dopo altri 150.000 avrai il motore alla frutta. Pagala il meno possibile. Ovvio che ti ripaghi il costo dell'impianto in maniera piu' che ampia ma se percorri magari 40.000 km annui dopo 4 anni butti l'auto.
Ospite - Mer 17 Ott 2012, 20:10
Oggetto:

Sto guardando quelle con meno di 125.000km.
per ora ne ho vista una con 88.000 (reali)...sembra nuova.
Vista proprio stasera.

Unica roba che non mi fa impazzire: il grigio metallizzato... c'è da dire però che si lava molto meno Ghigno

Considera comunque che non ci faccio valangate di km. Secondo me starò tranquillamente dentro i 15.000 annuali...forse anche 10.000...
Mi deve durare.

Ne ho trovate anche un paio attorno ai 120.000km.. devo andarle a vedere nei prossimi giorni.

Come mai dici che con 300.000km il motore è alla frutta? Avevo letto anche di percorrenze molto più ampie, se si fa manutenzione correttamente, su questi motori.

Grazie,
Edo.
Ospite - Gio 18 Ott 2012, 06:59
Oggetto:

Il problema principale per la durata del motore e' la durezza delle sedi valvole. Se il materiale della testa e' alluminio e non e' stato montato un rinforzo fai montare il flashlube e scegli un impianto con contributo di benzina che pero' ti farà allungare il tempo di ammortamento dell'impianto. Con 10.000 km annui il tempo sara' piuttosto lungo. Devi considerare il costo dell'impianto, il costo della revisione bombole, e il contributo non trascurabile delle iniezioni di benzina. Se il motore non ha le punterie idrauliche dovrai anche spendere ogni 20/30.000 qualcosa per fare registrare le valvole. Non ultimo devi pensare che se percorri tratti molto brevi a motore freddo una parte li farai a benzina. Cerca nel sito e troverai risposte da utenti molto piu' esperti di me. Fatti tutti i conti e decidi. Ghigno
jonniv - Gio 18 Ott 2012, 08:19
Oggetto:

rainbow ha scritto:
@EdoFede se trovi una Mercedes con già 120.000 km dopo altri 150.000 avrai il motore alla frutta

Chi afferma una cosa del genere dovrebbe essere sufficientemente informato e ferrato in materia e non correggere poi il tiro con
Citazione:
Se il materiale della testa e' alluminio e non e' stato montato un rinforzo
.

Io non lo so che sedi valvole abbia quest'auto e faccio ciò che avresti dovuto fare tu consigliando all'utente di informarsi sul tipo di sedi valvole presenti.
spina - Gio 18 Ott 2012, 09:01
Oggetto:

considerando che si tratta di un motore sovralimentato, le valvole sono sicuramente rinforzate (anche a dire del mio installatore), magari non come quelle delle NGT (classi E e B) ma comunque più robuste di quelle "standard".
Per una Mercedes, 120000 km sono pochi, sempre ammesso che durante il suo periodo di vita l'auto sia stata trattata come si deve e con un minimo di manutenzione ordinaria! Idea
Ospite - Gio 18 Ott 2012, 10:34
Oggetto:

grazie a tutti per i vostri interventi.

ho aggiornato la lista con le ultime risposte ricevute da Landirenzo e Tartarini.

La macchina non la uso costantemente (non farò una valanga di km), ma vorrei che mi durasse molto tempo.
Il fatto di ammortizzare l'impianto in diversi anni mi interessa relativamente.
Preferisco fare una spesa grossa subito, piuttosto che trovarmi a fare qualche viaggio pagando quasi 2€/lt per la benzina..
Comunque ho già avuto un golf II GTI a metano e mi sono sempre arrangiato con manutenzione ed interventi anche abbastanza pesanti, quindi un minimo di pratica ce l'ho Sorriso

Non installerò il lubrificatore, ma il contributo benzina penso che lo farò attivare.
L'uso comunque non è per giri brevi, quindi non rischio di girare solo a benzia per via del motore freddo Ghigno


Conto di chiudere il tutto nelle prossime 2-3 settimane.
Una volta avuta la macchina, mi metterò in caccia di installatori seri, anche in base alle risposte ricevute dai vari produttori di impianti.
Per il momento Bigas è quello che mi ha dato l'impressione migliore per quanto riguarda disponibilità e competenza.

Ciao,
Edo.
jonniv - Gio 18 Ott 2012, 11:31
Oggetto:

EdoFede ha scritto:

La macchina non la uso costantemente (non farò una valanga di km), ma vorrei che mi durasse molto tempo.
Il fatto di ammortizzare l'impianto in diversi anni mi interessa relativamente.
Preferisco fare una spesa grossa subito, piuttosto che trovarmi a fare qualche viaggio pagando quasi 2€/lt per la benzina...


Grande razionalità!
Sul fatto dei 10-15-20 mila km per ammortizzare la spesa dell'impianto c'è da dire che dipende da quanto è assetata di suo l'auto in questione. Più lo è e meno km servono per il pareggio. Nel tuo caso fra un paio d'anni credo proprio sarai lì a dirti bravo!
Ospite - Gio 18 Ott 2012, 12:01
Oggetto:

Si, penso pure io.

Ma francamente penso già dal giorno dopo...
Anche per una questione di minore inquinamento. L'impianto a metano non lo valuto esclusivamente dal punto di vista del risparmio.

vediamo un po' come vanno le trattative per il mezzo Sorriso
Ospite - Gio 18 Ott 2012, 13:56
Oggetto:

Caro jonniv questo e' un forum e si esprimono opinioni, chi legge fa una media delle informazioni. Se sei così bravo in questa materia rispondi solo tu che non sbagli mai. Guarda che siamo in un paese libero e chi scrive lo fa per aiutare e se non conosce tutto male non fa di certo. Ma siamo in Italia o in Corea del nord? Senza offesa ma non sei molto democratico. ( pensala come vuoi ma a 300.000 un motore e' fresco come un novantenne)Ghigno


P.S. Aggiungo per pura statistica che percorrendo 15.000 km annui e tenendo l'auto per 10 anni risparmierai ( mi sto rivolgendo a chi ha iniziato la discussione) 1200 euro ogni anno considerando ogni genere di spesa e tipo di consumo. Quindi fai benissimo a trasformare la Mercedes, anche se dovesse cedere la testata ci stai dentro lo stesso . Forse non interessa a nessuno questo tipo di conti ma sono quelli che ognuno dovrebbe fare sempre prima di affrontare una spesa impegnativa.
jonniv - Gio 18 Ott 2012, 14:44
Oggetto:

Non mi offendo facilmente, non intendo mai farlo quando rispondo in pubblico ma a volte dubito che chi mi risponde non si sia, lui sì, offeso.

Senz'altro consiglio vivamente uno sguardo all'etimologia della parole "affermazione" e "opinione" dopodiché si può continuare il ragionamento.

E' mia opinione e non affermazione che un motore Mercy a 300k km possa ancora dire la sua ma affermo che Mercedes avrebbe già chiuso se la nomea, ancorché per i soli motori a benza, fosse quella di ritrovarseli alla frutta così prematuramente.
Ospite - Mer 24 Ott 2012, 21:15
Oggetto:

Ciao!

alla fine ho preso un CLK 200 kompressor con 87.000km (reali) Risata
dovrei ritirarlo venerdì sera.

la metanizzazione la farò tra qualche mese (dopo che arriva la tredicesima Ghigno )

ad oggi ho avuto risposte solo dai produttori indicati nel primo thread.


ciao,
edo
multipur - Gio 25 Ott 2012, 08:10
Oggetto:

Buongiorno a tutti,
mi permetto di riportare le mie due esperienze con i motori mercedes a benzina: anche se non ho avuto mai una clk, ho avito due c200 kompressor sw (una delle quali ho ancora), entrambe con motore M111 anche se di due generazioni diverse.
A oggi, non esiste un motore mercedes a benzina che non abbia punterie idrauliche e catena di distribuzione: proveniendo da Alfa Romeo (ottimi motori tra l'altro) e facendo 50k km l'anno, mi sono accorto che quello della registrazione delle valvole stava diventando un giochino costoso. Inoltre, tutte le Alfa dopo la 155 avevano anche la cinghia di distribuzione. Passando a Mercedes ho risparmiato quindi un sacco di soldi e sto continuando a farlo. Se si considera anche il fatto che tali motori non consumano una goccia d'olio tra un tagliando e l'altro, il risparmio diventa ancora più evidente.
Veniamo all'aspetto metanizzazione: tutti i motori kompressor sono metanizzabili, anche quello della c32 AMG kompressor. Solo che alcuni produttori non hanno l'omologazione al di sopra di certe potenze o cilindrate.
La mia vecchia w202 l'ho cambiata a 300k km, con il motore ancora in forma: l'ho fatto perché era tutta graffiata (in toscana è un'abitudine radicata, quasi come mangiare carne di mucca e bere vini tannici) e ormai avevo finito di ammorizzarla. E poi avevo voglia della w203.
Attualmente la mia w203 ha 215k km e, ad oggi niente da segnalare, come problemi alla macchina. L' unica nota negativa è l'impianto Landi Omegas: che io sappia ad oggi non hanno risolto i problemi ai loro iniettori MED che sono più sensibili di altri all'olio erogato dai distributori insieme al metano. In particolare sono spesso costretto a smontarli e lavarli con petrolio bianco.
Gli installatori della zona mi dicono tutti che adesso tengono anche altre marche (zavoli, tartarini, emer, prins ecc.) che mi dicono essere molto meno sensibili al problema. Ormai proverò con la prossima...
Tra l'altro, ho scritto più volte alla landi (quando non sapevo come fare a risolvere il problema), ma non ho mai ricevuto risposta. Ricordo che mi risposero solo all'inizio, riguardo la portabilità del loro impianto dalla mia vecchia mercedes a quella attuale.
PS. dimenticavo un piccolo consiglio sulle candele: sui motori M111 vanno molto bene le NGK LPG1. A me hanno consentito di allungare di molto gli intervalli di sostituzione (le ho su da 80k km, che per una macchina a metano mi sembra tanto).
Ospite - Gio 25 Ott 2012, 09:36
Oggetto:

Ciao,

molte grazie per aver portato la tua esperienza e tutti questi consigli Occhiolino

Se non erro, la tua (ex) S202 era il modello pre-evo che infatti montava lo stesso motore della clk pre-evo (il 1998cc kompressor da 192CV).
La serie Evo dovrebbe avere lo stesso motore della mia.

Mentre invece la W203 può montare sia il 1998cc kompressor da 163CV (come il mio) oppure il più recente M271 kompressor da 1796cc e sempre 163CV. Dalle date in firma, mi sa che hai il secondo.

Ho solo un dubbio riguardo una questione tecnica che magari affronto in altra sezione, ma che anticipo qua:
come mai gli iniettori vengono sempre montati distanti dai collettori e poi raccordati con dei tubi e ugelli agli stessi?
Non sarebbe meglio usare iniettori singoli (ho visto, ad esempio, che la Zavoli li produce anche singoli), invece dei rail, e montarli direttamente sui collettori di aspirazione?
In questo modo dovrebbe essere possibile regolare con molta più precisione il tempo/quantità di iniezione, o sbaglio?

Ciao,
Edo.
multipur - Gio 25 Ott 2012, 09:50
Oggetto:

Ciao di nuovo,
non fare caso alle date, io ho comprato e comprerò sempre auto usate: la mia s203 è del Novembre del 2001. Il mio motore è un M111.955, credo che differisca dal tuo solo per la scatola del filtro aria. Tra l'altro il motore da 192cv che avevo prima era praticamente identico: le differenze erano esterne; l'EVO da 163 cv ha:
- 4 bobine singole invece di 2 doppie
- compressore volumetrico più piccolo e sempre in presa (ma anche gli M271 sono così)
- scatola del filtro aria diversa, ma non sulle clk.
NB: le candele NGK LPG 1 vanno bene solo per gli M111.

La questione degli iniettori è poco rilevante: sui manuali di installazione è specificata la lunghezza massima dei tubetti di collegamento con i collettori. Tra l'altro anche i rail iniettori il più delle volte non sono altro che dei contenitori che contengono iniettori singoli (come il mio ad esempio). Che impianto pensavi di comprare?
Ospite - Gio 25 Ott 2012, 09:59
Oggetto:

ah ok Ghigno

La mia monta il M111E20ML EVO.

(a proposito...sai che compressore monta? il modello eaton intendo)

Dalle risposte che ho ottenuto, sarei propenso all'impianto Bigas oppure a OMVL..
comunque farò poi un giro tra gli installatori in zona e provincia per vedere un po' che aria tira (anche come prezzi).

mi piacerebbe montarmelo da me, almeno la parte meccanica e tubazioni, ma mi sa che non è fattibile...chi me lo omologherebbe? ehehhe Ghigno
multipur - Gio 25 Ott 2012, 12:15
Oggetto:

Il compressore è un Eaton M45; quella vecchia aveva l'Eaton M62: la differenza di coppia che ho avvertito è pazzesca, però anche quella che ho adesso non se la cava male, ovviamente. Comunque, tecnicamente, preferisco la soluzione attuale con il compressore sempre in presa: quello precedente aveva una frizione elettromagnetiche che, in caso di guasto poteva comprommettere gravemente le centralina. Penso che il motivo della motifica nelle EVO fosse questo, oltre che passare da EURO 2 a EURO 3...
Ospite - Gio 25 Ott 2012, 15:22
Oggetto:

si, infatti io stesso ho puntato subito ad una Evo.... oltre che per il cambio a 6 rapporti Sorriso

ho visto che sei anche sul mercedesclub Occhiolino
grazie delle dritte!

ciao,
edo
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Powered by phpBB 2.0.23 © 2001 phpBB Group